Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: La roulette dei fondi pensione, di Beppe Scienza

  • 547


Guarda il video
(10:37)
roulette_fondipensione.jpg

pp_youtube.png

Dare i propri soldi a un fondo pensione a un piano individuale previdenziale, soprattutto un fondo pensione, vuole dire rischiare con i mercati finanziari , perché vuol dire avere il risultato legato all’andamento ai titoli azionari, obbligazionari. Non è opportuno giocarsi la pensione alla roulette dei mercati finanziari Nessun prodotto della previdenza integrativa, nessun fondo pensione chiuso, aperto, socchiuso che sia, nessun piano individuale previdenziale o pensionistico, nessuna polizza vita garantisce in potere d’acquisto i soldi messi dal lavoratore. Beppe Scienza, matematico e saggista

"Per cominciare un saluto agli amici del blog di Beppe Grillo e una precisazione personale, perché questi miei interventi nel blog di Beppe Grillo? Perché lui mi è simpatico? Perché conosco quelli del suo staff? Perché stimo il Movimento Cinque Stelle? Il motivo vero, più forte, è un altro, perché su certi argomenti, solo nel blog di Beppe Grillo si può dire la verità, mentre invece i giornali più o meno di regime, regolarmente censurano alcune verità che riguardano fondi pensione, piani individuali previdenziali, polizze vita. La trappola dei fondi integrativi si è estesa ai dipendenti pubblici, da circa un anno sono attivi i fondi Sirio e Perseo rivolti ai dipendenti pubblici, che si aggiungono a Espero. Tre trappoline per i dipendenti della Scuola, della Sanità, dei Ministeri.
Poi soprattutto è ripresa da alcuni mesi una forte campagna a favore della previdenza integrativa dei fondi pensione con articoli abbastanza indecenti su “Il Sole 24 ore”, su Il Corriere della sera, etc.. Gli articoli che appaiono su questi giornali, anche su un supplemento del lunedì del Corriere della Sera che leggeranno ben pochi, non sono rivolti ai lettori, gli articoli sulla previdenza, come quelli sui fondi comuni, servono per essere fotocopiati e usati come supporto per le vendite, questo è il fine di questi articoli! L’Italia ha una stampa economica, e in particolare nel settore della previdenza, che non è cattiva, ma pessima La regola è gonfiare i vantaggi parziali, tacendo tutti i difetti e in compenso per quanto riguarda il TFR (Trattamento di Fine Rapporto) tacere tutti i vantaggi.
Vorrei smontare alcune cose regolarmente scritte nei giornali, pronunciate dai vari economisti di regime intervistati, spinte in tutte le maniere dalla propaganda. Il vero rischio non è la pubblicità, si sa che è di parte, ma gli articoli dei giornali, dei cosiddetti esperti e a volte anche dei miei, sciaguratamente colleghi, docenti universitari. Chiariamo alcune cose. Non è vero che la previdenza integrativa è indispensabile per integrare la propria pensione. Totalmente falso, la propria pensione si può integrare risparmiando, mettendo da parte i soldi, investendoli in qualche maniera e usando quelli. Non è vero che il TFR della pensione, deve essere messo nei fondi pensione, assolutamente no, menzogna spudorata, uno si tiene il TFR, se è un dipendente pubblico il TFS (Trattamento di Fine Servizio) e quando lo incasserà se vuole lo utilizzerà per una rendita integrativa, tenendosi però la sicurezza del TFR e del TFS fino a quell’età e non dandola agli sfasciacarrozze del risparmio gestito che gestiscono i fondi pensione.
Vantaggi fiscali? E’ falso come viene detto da giornalisti, sindacalisti, banche, assicuratori che la previdenza integrativa ha forti vantaggi fiscali. Non è vero, soprattutto per un giovane. Facendo i conti giusti che sa fare chiunque conosce questa materia il famoso vantaggio di pagare al 15 o al 9% di imposta su quanto accantonato, all’inizio della pensione, per un giovane significa un vantaggio di rendimento in termini annui nell’ordine dello 0,5%. Una miseria. Il vantaggio fiscale è divorato dai costi, è irrilevante.
Aggiungiamo il fatto che non è sicuro perché nell’arco di 30/40 anni le leggi cambiano, quelle tributarie tantissime volte. Nell’ultima legge di stabilità hanno tolto un’agevolazione sulla previdenza integrativa che riguardava le polizze vita, cosiddette previdenziali, quindi questi vantaggi fiscali sono incerti e comunque già adesso insufficienti, al massimo potrebbero andare bene per chi ha un reddito sui 300 mila Euro l’anno e a 5 anni dalla pensione, non è esattamente la categoria di persone a cui sembra rivolgersi la previdenza integrativa, quindi buttiamo via il discorso dei vantaggi fiscali. È falso anche quello che che per un lavoratore di un’azienda dove c’è un fondo di categoria, c’è un grande vantaggio che rende conveniente aderire ai fondi pensione, che è il contributo datoriale, bruttissima parola, cioè del datore di lavoro, non è vero che questo sia determinante. Si può vedere con qualche semplice simulazione che bastano un po’ di anni negativi e viene divorato; non è affatto garantito, ma il contributo del datore di lavoro ci sarà soltanto finché dura il contratto collettivo di lavoro, 4/5 anni. E' un’ingiustizia pagare di più alcuni lavoratori rispetto a altri. Di più quelli che aderiscono al fondo pensione, di meno gli altri, questo è buttare a mare una conquista sindacale nell’arco di più di un secolo: stesso lavoro, stessa retribuzione. Invece no: stesso lavoro ma chi aderisce al fondo pensione viene pagato di più. Altra cosa falsa che Il confronto tra fondi pensione e TFR è sempre vantaggioso per il fondo pensione se si considera il periodo positivo, ma se si prende un altro periodo storico, senza risalire all’impero romano, semplicemente a dal '62 al '82 con un fondo pensione un lavoratore avrebbe perso circa l’80% in potere di acquisto, 81% nel caso delle azioni, quindi avrebbe perso i 4/5. In quello stesso periodo con il TFR avrebbe perso soltanto il 18% che è già molto meglio che perdere l’80 %. Quindi falsità una dopo l’altra.
Oltre alla falsità vi sono cose che non vengono dette. Per i fondi pensione aperti, chiusi, i piani previdenziali e tutta l’altra congerie di prodottacci per portare via soldi ai lavoratori non c’è quasi nessuna trasparenza, solo qualche dato generico e soprattutto regola ferrea del risparmio gestito e della previdenza integrativa. L’interessato che ha messo i suoi soldi non ha diritto di sapere che titolo viene comprato, quando, a che prezzo, che titolo viene venduto. A questo punto è facile dire che nel torbido si pesca bene, e altre battute per dire che lasciare la possibilità al gestore di fare quello che vuole, lo spingerà logicamente a fare porcherie varie, porcherie che peraltro vengono fuori. Dare i propri soldi a un fondo pensione a un piano individuale previdenziale, soprattutto un fondo pensione, vuole dire rischiare con i mercati finanziari , perché vuol dire avere il risultato legato all’andamento ai titoli azionari, obbligazionari. Non è opportuno giocarsi la pensione alla roulette dei mercati finanziari.
Nessun prodotto della previdenza integrativa, nessun fondo pensione chiuso, aperto, socchiuso che sia, nessun piano individuale previdenziale o pensionistico, nessuna polizza vita garantisce in potere d’acquisto i soldi messi dal lavoratore- La garanzia in potere di acquisto c’è al massimo per un periodo breve, mentre il TFR dà una base garantita in potere d’acquisto per tutta la sua durata quanto essa..
Questo è fondamentale perché nell’arco del ‘900, per tre volte i risparmi previdenziali o non previdenziali degli italiani vennero decimati dall’inflazione, a cavallo della Prima Guerra Mondiale, a cavallo della Seconda Guerra mondiale e al tempo petrolifero dal '73 all’84/85. Non c’è nessun lavoratore nell’arco del ‘900 che abbia vissuto senza incontrare un momento in cui i risparmi risparmi mobiliari venivano distrutti dall’inflazione. La garanzia nei confronti dell’inflazione i fondi pensione la danno per un periodo brevissimo! Questo è il vero rischio di tutta la previdenza integrativa, vedere il fondo che non fallisce, formalmente non fallisce, "i fondi pensione non falliscono, ma in potere di acquisto possono perdere il 90%".
Mi rendo conto di essere la voce di colui che grida nel deserto, quasi nessun altro lo dice, perché la torta della previdenza integrativa è una torta ricca, succosa, gustosa. Perché a differenza dei fondi comuni, se uno mette i soldi nella previdenza integrativa non può riscattarli, deve aspettare l’età della pensione, quindi fino a 65/67/70 non può riscattarli e per giunta la trasparenza è ancora minore che nei fondi comuni dove già è bassissima. Questi prodotti interessano alle banche alle assicurazioni, ai gestori e alle società di gestione, ai sindacati che ci mettono i loro amici, sono centinaia di poltrone strapagate di parassiti che non fanno nulla perché, e questo è veramente buffo, gli amministratori dei fondi pensione, non gestiscono il fondo pensione, subappaltano a un altro la gestione, come spesso è stato subappaltato ad altri l’amministrazione della raccolta delle quote. Poltrone fatte per dare soldi, prese metà dai sindacati e metà degli amici di Confindustria, Confcommercio, dalle associazioni patronali.
Conclusione: evitare tutti i prodotti previdenziali: fondi comuni, aperti, chiusi, piani individuali pensionistici, polizze vita. Tutti da evitare, se uno li ha sottoscritti, interrompere i versamenti, tenersi il TFR. Non affidare i propri soldi a nessuna gestione, non solo alla previdenza integrativa, ma neanche affidarla ai fondi comuni, alle gestioni né italiane né estere, sono uguali, sono scatole nere dove i gestori mangiano, non dico mangiare tutto, ma possono raschiare tanti soldi, con 2,5 di commissioni annue di gestione, è uno sproposito!" Beppe Scienza

Potrebbero interessarti questi post:

La Grecia e' in default - Beppe Scienza
Usura a norma di legge - Beppe Scienza
La fregatura dei fondi pensione

23 Dic 2013, 15:30 | Scrivi | Commenti (547) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 547


Tags: beppe scienza, beppegrillo-passaparola, economia, fondi pensione, passaparola, polizza vita, previdenza, roulette, tfr, tfs

Commenti

 

Ciao a tutti,

Il prestito tra particolare è una grande necessità di fornire assistenza a un numero di persone in condizioni inadeguate.
Dobbiamo approfittare di questo per rispondere ad alcune delle nostre difficoltà.
Quindi, per tutte le esigenze di prestito affidabile, si prega di contattare la signora Manuela. Essa vi farà sorridere.
Mi raccomando solo avvicinarsi ad esso con l'invio di un messaggio come fatto diverse e vi sarò molto felice per coloro che hanno souccis finanziari.
Basta scrivere a lui, al seguente indirizzo.

E-mail: pierroalbetino123@gmail.com
E-mail: pierroalbetino123@gmail.com

Il caloroso benvenuto soddisfazione garantita!

pierro 23.02.16 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Ora oltre al tfr vengono distratti anche pezzi di salario. Nell'ultimo rinnovo del ccnl dei chimici infatti il trattamento economico per la pasqua è trasferito che tu sia iscritto o no al fondo di categoria.

Luca Pignataro 17.11.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei precisare alcuni punti.

1) Il lavoratore dipendente ha diritto a una pensione INPS che è indipendente alla selta tra TFR e Fondo pensione chiuso di categoria o PIP. La pensione INPS sarà calcolata con il metodo contribuivo, e quindi potrà coprire quote diverse dell'ultimo reddito, a seconda del montante dei contributi pagati. In uno scenario come quello corrente (allungaento dell'età lavorativa e bassa inflazione) la pensione INPS potrebbe arrivare a coprire anche il 70% dell'ultimo reddito per carriere "medie".

2) La cosiddetta "seconda gamba" del sistema previdenziale, obbligatoria, è quella generata dal TFR, che è sotanzialmente retribuzione differita. Quello su cui non sono assolutamente d'accordo è sui motivi (assunti a priori da Beppe Scienzam, ma non provati) per cui un lavoratore dovrebbe minimizzare il rischio relativamentealla estione del TFR. Supponiamo che egli si trovi nel seguente scenario: carriera relativamente rapida nei primi anni di lavoro e poi relativamente tranquilla, casa di proprietà, figli economicamente indipendenti, pensione integrativa personale ("terza gamba", volontaria), salute buona. Perché non dovrebbe essere propenso al rischio relativamente al TFR? Perché non dovrebbe scegliere un fondo chiuso con profilo azionario?

oreiPiero 27.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma qui http://www.beppegrillo.it/2008/10/tfr_addio.html Lei prendeva a riferimento non un periodo di qualche anno ma addirittura di un solo anno per dimostrare che i Fondi Pensione sono una bufala... Se poi prendiamo il periodo 2005-2013 (che comprendono quello che Lei individua come anno nero), il rendimento medio dei fondi pensione è maggiore di quello garantito dal TFR. Se prendiamo un periodo diverso o un singolo Fondo, avremo altri risultati.
Se poi consideriamo che l'incentivo dell'1% versato dal datore di lavoro equivale ad un rendimento immediato di circa il 14%, anche l'anno da Lei riportato non può essere considerato un anno nero... e nell'intero periodo il vantaggio medio è ben superiore (di poco meno del 20%) rispetto a quello del TFR (Fonte COVIP)

Quindi?

Quindi l'informazione da dare non può essere che la previdenza complementare è una truffa (Falso)... l'informazione essenziale è che il TFR è legato solo all'inflazione, i fondi pensione, invece, hanno rendimenti collegati al l'andamento del mercato. Il tfr garantisce maggiore stabilità, i fondi pensione sono soggetti a maggiori oscillazioni. L'incentivo del datore di lavoro equivale ad un vantaggio di partenza pari a circa il 14% (per intaccare il capitale o rendere pou favorevole il TFR, occorre un rendimento negativo superiore al 10%). È essenziale chiarire che si tratta di una scelta irreversibile. PUNTO.

Poi di può parlare di possibilità di chieder anticipazioni per i lavoratori pubblici e vantaggi fiscali ma non sono assolutamente questi elementi di particolare vantaggio per i lavoratori da poter incidere sulla scelta.

Ve lo dice un rappresentante sindacale che, in perfetta buona fede, va negli enti a spiegare cos'è la prevedenza complementare, fornendo TUTTE le informazioni (sia aspetti positivi che negativi) affinché ognuno decida consapevolmente. Nessuno obbliga nessuno.

Gli spot pro fondi sono scorretti. Ma altrettanto scorretti sono gli spot contro...

Con stima.

Andrea Russo_2 Commentatore certificato 13.05.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

In università abbiamo fatto un confronto tra fondo pensione Alleata di Alleanza Assicurazioni e INPS. Di seguito le conclusioni: (se interessati vi posso mandare il report completo)

Il tasso d’inflazione medio degli ultimi 6 anni è 2,88% [quindi un rendimento medio INPS del 1,5 + (0,75x 2,88) = 3,66 %], mentre il rendimento medio netto del fondo Alleata degli ultimi 6 anni è 3,49%.
Il risparmio fiscale investendo il tfr in un fondo pensione con rendimento 2,5% è compensabile solamente con un rendimento dell’INPS del 4%, ergo tasso d’inflazione medio di circa 3,33 %.
Se tenessimo buono il rendimento medio di Alleata di 3,49%, per pareggiare il montante alla pensione decurtato delle rispettive tasse, l’inflazione media dovrebbe essere di circa 4,66% (quindi rendimento medio inps del 5%), mentre in realtà è stata di 2,88%.
Si auspica comunque un probabile aumento dell’inflazione nei prossimi anni, ma gli andamenti dei rendimenti obbligazionari sono correlati positivamente all’inflazione, ergo cresce il rendimento dell’INPS, cresce il rendimento del fondo.
Ciò che non è prevedibile è l’ammontare di crescita dell’inflazione e il rendimento dei fondi. Per esempio, nel 2013 c’è stata un’inflazione del 1,2% (il tabacco non è incluso), mentre si auspicava un inflazione superiore al 3%.
A favore dell’INPS abbiamo un rendimento garantito del 1,5% mentre il fondo pensione garantisce solo l’1%. Il rendimento minimo garantito rimane comunque un fattore poco incisivo sulla scelta dell’investimento perché mai raggiunto da entrambi le parti (rendimenti sempre maggiori dell’1% e inflazione sempre maggiore di 0%).
Tutti i calcoli sono presenti nel report.
Buon investimento a tutti.

Cordialmente

Riccardo

Riccardo Moretti 15.03.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti,
in questi giorni sto affrontando la decisione: fondo pensione si o no.
tutte le notizie che troviamo su giornali, internet e quant'altro possono essere valide come no.
ci sono alcune cose da tenere in considerazione però:
1) non possiamo prevedere il futuro, tutte le stime di rendimenti, inflazione, tasse sono fatte tirando i dadi --> fondo pensione NO
2) le persone comuni non sono esperte di mercati finanziari (altrimenti saremmo tutti ricchi), quindi meglio affidarsi a persone competenti (il difficile è trovarle e che non scappino con i nostri soldi) --> fondo pensione SI
3) esistono degli investimenti più remunerativi del fondo pensione? ok che affidandomi al fondo posso perdere il 90%, ma lasciandoli sotto il materasso di certo non ci guadagno

Rodolfo Lenarduzzi 28.02.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devono smetterla di prenderci per i fondelli... ne abbiamo le tasche piene www.downloadroulette.it

Roulette 22.02.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

veramente una vergogna questa roulette dei fondi pensione... Beppe sei un grande non mollare... i voti delle nostre famiglie sono tutti per te!!! Jeannelle

Roulette 22.02.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!! a casa tutti!!!merde

marco p., brescia Commentatore certificato 03.01.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho avuto una terribile esperienza diretta. A seguito di un ricovero d'urgenza di un mio familiare, ho visto con i miei occhi come la nostra ASL considera i pazienti: BESTIE ! Mi riferisco al Pronto Soccorso dell'Ospedale di FROSINONE. Tengo subito a precisare che MEDICI ed INFERMIERI sono EROI, con grande passione, umanità e professionalità, ma costretti a prestare la loro opera in condizioni assurde. Ho visto l'interno del reparto di Pronto Soccorso pieno come un uovo, con decine e decine di pazienti costretti a stare nei corridoi perché non ci sono i posti letto, su sedie a rotelle perché non ci sono nemmeno le lettighe, costretti a reggere con le proprie mani le flebo perché non ci sono neanche i supporti verticali per le stesse. Persone per lo più anziane costrette a bivaccare, private della propria dignità di esseri umani. Alcuni di loro sofferenti in preda a dolori lì nel corridoio anche da qualche giorno, nell’attesa che si liberi un posto letto nel reparto di destinazione. Contemporaneamente assistiamo alla chiusura di reparti di altre strutture ospedaliere, secondo una logica che si fa fatica a comprendere, anzi, che è impossibile comprendere per quanto assurda ed irrispettosa di qualsiasi valore della vita e della dignità. Colpisce poi la tristezza dei pazienti e dei loro congiunti, rassegnati a ciò che considerano la normalità. Vorrei conoscere di persona i cosiddetti MANAGER che evidentemente sono ASSOLUTAMENTE INCOMPETENTI di organizzazione, così come i supposti amministratori della ASL che sperperano soldi pubblici (le nostre tasse) lasciando le strutture ospedaliere prive anche degli strumenti più importanti. Vorrei conoscere infine chi ha nominato questa gente, chi li ha messi in quei posti senza averne alcun interesse né competenza, solo sulla base di interessi politici e clientelari. OCCORRE RESTITUIRE LA SANITA’ AI MEDICI !!! Bisogna eliminare la POLITICA dagli ospedali !!! Come fare ? Bè, nel nostro piccolo cominciamo a RIBELLARCI, DENUNCIAN

aldo donfrancesco 02.01.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

se uno viene pagato, con i soldi suoi deve poterci fare quello che vuole, non deve essere obbligato a fondi pensione o tfr.... è una normativa che in Europa NON esiste e che di fatto consiste in una burocrazia dannosa oltre che costosa:
possibile che con i suoi soldi uno è obbligato a fare quello che vuole il governo?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.12.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quando i fondi pensione dei lavoratori, speculando sulle situazioni di crisi,sono causa del licenziamento dei lavoratori? E' una bella trovata!no?

massimo furiosi 29.12.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Sono sostanzialmente d'accordo con questa analisi sui fondi pensione integrativi. E per essere piu' precisi sui numeri in passato ho analizzato con attenzione le proposte di PIP di due grosse assicurazioni italiane. Il vantaggio fiscale esiste e senza di quello queste proposte di piani assicurativi non avrebbero alcun senso, ma di fatto il vantaggio e' assorbito quasi interamente dal'assicurazione per cui sarebbero altri soldi dello Stato a favore di assicurazioni o banche.
Da soli possiamo raggiungere una performance obbligazionaria nettamente superiore anche considerando di non usare l'incentivo fiscale e senza dover aspettare il diritto alla pensione (variabile sempre piu' aleatoria) per riprendere i soldi... (a parte qualche "contentino" che prevede la legge fornendo piccoli anticipi per acquisto prima casa o disabilita' dopo un po' di anni). I fondi di settore sono anche peggio, obbligando a versare tutto il TFR al 100%, una follia fare profitto rischiando con dei soldi il cui senso invece e' al contrario solo quello di accantonare dei soldi con certezza...
L'accantonamento TFR INPS e' piu' onesto perche' segue l'inflazione senza altre commedie che e' quello che serve a un lavoratore.
Questo e' anche uno dei motivi per cui poche persone aderiscono ai fondi integrativi privati, alla gente non va di fare ulteriormente da tacchino a favore di assicurazioni e banche.

Saluti,
Stefano

Stefano 27.12.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza M5S

---
http://forum.worldcomputing.it/

WORCOM forum 27.12.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Pessimo articolo. Cerchiamo di fare chiarezza.

Di fondi pensione ce ne sono talmente tanti che è assolutamente demagogico fare di tutta l'erba un fascio. Per la cronaca, ci sono anche quelli che prevedono un rendimento minimo garantito, e quindi l'aderente può già dalla sottoscrizione sapere il risultato minimo che otterrà a scadenza.
Naturalmente ci sono anche quelli azionari, che hanno un rischio proprio per il tipo di investimento: dov'è il problema se la scelta del lavoratore è perfettamente consapevole? A questo punto nessuno dovrebbe comprare azioni secondo il professore?
Il vantaggio fiscale non è solo quello di veder tassato il montante finale fino al 9% (contro la propria aliquota nel caso del tfr): quello che si versa viene infatti dedotto dal reddito fino a 5164 euro. Questo significa, per chi ad esempio ha una aliquota al 38%, che versando oggi 1000 euro in un fondo, ci si ritrova a luglio direttamente in busta paga ben 380 euro, oltre ai rendimenti del fondo e oltre naturalmente ai 1000 euro versati.
Riguardo la sicurezza poi, vorrei che il professore si chiedesse quanti lavoratori hanno perso il tfr perché aziende medie e piccole sono fallite: c'è gente che ha lavorato decenni e se ne va senza prendere un euro!
Personalmente, ho fatto la scelta dei fondi pensione, e meno male: a febbraio sono stato licenziato e ho dovuto sudare sette camicie per farmi pagare gli ultimi due stipendi! E meno male che non era fallito: ma per fortuna il datore di lavoro aveva versato sul fondo, e i soldi non me li tocca nessuno!

Stefano G. 26.12.13 20:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pressapochista,generalizzatore,ipocrita e a questo punto temo anche in malafede , che , tra tutte è la peggiore delle valutazioni di questo mediocre professore universitario( a contratto?) con megalomania diffusa.

Guido Alberto 26.12.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie a Scienza per le sue parole,anche se tutti noi sappiamo essere vere giá da prime che le pronunciasse.
E comunque é una maialata che chi aderisce ad un fondo pensione abbia vantaggi economici rispetto a chi non lo fa. La previdenza pubblica viene penalizzata da chi é responsabile della sua gestione: bravi, complimenti!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Farsi una pensione con l'aria che tira è impossibile. Persino un immobile può diventare fonte di spesa e non di reddito. Nulla oramai è più sicuro. Secondo il mio modesto parere lo si fa con l'oro. Oppure con piccolisssimi immobili nelle capitali europee, ma anche le metropoli italiani, robetta molto centrale. Io denaro al massimo entro quindici anni fará una finaccia. È fisiologioco.

Maurizio Morettini, Roma Commentatore certificato 25.12.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che:
1) seguo e adoro Beppe Grilo dai tempi di "Apocalisse Mordida"
2) sono un sostenitore convinto del M5S
3) ho votato M5S e lo rifarei (rifarò) tutta la vita
4) scrivo, non spesso, ma sempre volentieri su questo blog e lo ritengo un mezzo eccezionale, per quanto limitato, per scambiarci opinioni e informazioni,
ritengo che questo post sia puro terrorismo psicologico!
Ne condivido alcuni punti ma, per la maggior parte, tratta l'argomento con superficialità e qualunquismo.
E' evidente che io sia uno che si occupa per professione di queste cose ed è altrettanto chiaro che non possono essere fatti i dovuti distinguo con pochi caratteri a disposizione in un blog.
Tutto ciò che da sostenitore della trasparenza e del confronto democratico posso esprimere a supporto di chi pensasse di cercare consiglio è che farsi una pensione integrativa oggi, con gli scenari futuri delle varie casse di previdenza, non solo è utile, ma addirittura fondamentale per non essere una futura, intera, generazione di poveri!
Cercate solo l'interlocutore giusto per farlo, colei o colui che conoscete, di cui vi fidate e che attraverso cui comunicate con l'azienda che gestisce il vostro fondo pensione.
Professionisti seri, che lavorano con l'accortezza del buon padre di famiglia e che, pur facendo parte di questa o quella banca, di questa o quella assicurazione, sono capaci di curare ancora i vostri interessi, ce ne sono tanti.
Buon Natale a tutti, a riveder le stelle!!

ermete fidotti, mirabello sannitico Commentatore certificato 25.12.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un artigiano che ha sottoscritto un fondo pensionistico nel 1998; da quell'anno mi ha fruttato il 2,3%, significa uno 0,14% all'anno! RIDICOLO!!!! Togli i costi di gestione vuol dire che ci ho perso! Oggi ho chiuso la mia attività e devo aspettare due anni dalla chiusura della partita iva per mettermi in tasca il MIO capitale. Quando riuscirò ad intascare i miei soldi, saranno decurtati dal "beneficio" fiscale avuto negli anni in cui ho versato. Una vera truffa!!!! State alla larga dai fondi pensione!!!

Roberto Lerda 25.12.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia generazione di quarantenni si è ormai rassegnata: noi non avremo una pensione.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 25.12.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Post illuminante! Praticamente è come cercare di assicurarsi un fondo pensione giocandosi lo stipendio alle slot machine. Occhi aperti, gente.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 25.12.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MACCHE' 5*,
la Disdetta della Revoca del Recesso, è stata voluta da Napolitano.
Buone Feste a Noi.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 25.12.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

POST INTERESSANTISSIMO....MA ARRIVATO TARDI,potevate dirmelo prima, 7 anni fà, quando un sindacalista venne in ditta e ci spiegò come questa soluzione(nel mio caso fondo comune Anima) fosse l'unica nostra speranza nell'avere una pensione decente.35 dipendenti su 50 accettarono quell'IMPERDIBILE OCCASIONE............

nicola crosato, treviso Commentatore certificato 25.12.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON NATALE PRESIDENTE NAPOLITANO.

Buon Natale da parte degli esodati.
Buon Natale da parte delle famiglie degli imprenditori suicidati.
Buon Natale da parte dei parenti di Falcone e Borsellino.
Buon Natale da parte della procura di Palermo.
Buon Natale da parte dei nove milioni di cittadini che avevano votato per cambiare il paese.
UN SINCERO GRAZIE.
Da parte dei poveri che ha salvato grazie alla riduzione delle spese del Quirinale.
Da parte delle vittime della mafia che hanno potuto leggere con assoluta trasparenza i testi delle sue telefonate con Mancino.
Dei poveri pensionati ridotti in povertà e da lei salvati grazie alla rinuncia dell'acquisto degli F35.
Da parte dei giovani ai quali ha insegnato di non farsi rimborsare un biglietto aereo a tariffa piena al posto di uno pagato dieci volte meno.
IL NOSTRO REGALO PER LEI
Un mazzo di carte, dal quale lei potrà sceglierne tre per continuare a fare il suo gioco preferito "quello delle tre carte".
PRESIDENTE, NOI LA RICORDEREMO PER LA SUA PIU' IMPORTANTE ATTIVITA'POLITICA: "Quella di aver ispirato Crozza nella sua esilarante imitazione".
BUON NATALE PRESIDENTE "IL PASTORE DELL'ITALIA".
Non dimentichi però la frase del suo concittadino EDUARDO: "IL PRESEPE E' BELLO, SONO I PASTORI CHE SONO BRUTTI".

Robespierre 25.12.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo
Io investo nell'educazione per i figli (PET inglese, niente latino o greco) e viaggi all'estero.
Piuttosto vorrei che lo stato evasore versasse i contributi INPS di quanto decurtato dallo stipendio lordo dei propri 3 milioni di statali, medici, politici, insegnanti inclusi

Marco Saggio 24.12.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Per chi volesse approfondire i mille errori ed inganni della stampa, specialistica e non, ed imparare come difendersi, può leggere gratis un corposo estratto del libro scritto appunto da Beppe Scienza "Il risparmio tradito"... lo trovate su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/il-risparmio-tradito/

Gianni Pietro Girotto, Treviso Commentatore certificato 24.12.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Totalmente d'accordo.
per essere completi bisognerebbe dire come investire il proprio risparmio o la propria pensione, considerando, tra l'altro, che è obbligatorio tenerli in Banca.
Sono curioso di conoscere i Vs. suggerimenti.

Sebastiano TAFARO, BARI Commentatore certificato 24.12.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
UN GRAZIE A BEPPE SCIENZA PER L'INTERVISTA,NON SAPEVO QUANTO FOSSERO DIVENUTI INTELLIGENTIA PRENDERTI IN GIRO CON I FONDI PENSIONE
ALVISE

alvise fossa 24.12.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

La stessa cosa è valida per chi ha destinato il TFR al fondo Cometa?

Mario settimo 24.12.13 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono parole sacrosante! I fondi pensione integrativi al posto del TFR sono un grandissimo regalo fatto ai gestori di fondi, senza contare le commissioni fisse di gestione che si mangiano quel poco di performance positiva (quando c'è)... STARE ALLA LARGA

Francesco Pratesi 24.12.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché, se il contratto è regolare, il cliente di una Banca deve firmare una liberatoria di questo tipo...????

http://www.umarcocali.com/2013/12/la-legge-e-uguale-per-tutti-tranne-che.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 24.12.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per l'ottimo post. Finalmente qualcuno che dice come stanno effettivamente le cose.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

IN DIECI ANNI LA TRIPLICE INTESA PRODI - PROFUMO - BERLUSCONI HA DISTRUTTO
IL SISTEMA FINANZIARIO E PREVIDENZIALE ITALIANO.
FORSE SAREBBE IL CASO DI COMINCIARE A PENSARE DI RITORNARE AL PASSATO
TORNANDO ALLA RIGIDA SUDDIVISIONE DEL SISTEMA BANCARIO FATTA E STUDIATA
PROPRIO PER EVITARE IL RIPETERSI DI CRISI SISTEMICHE DI NATURA SPECULATIVA
COME QUELLA DEL 1929. MA NATURALMENTE LA FINANZA CATTO-COMUNISTA HA BEN
ALTRI PROGRAMMI DI MISERIA DA RISERVARE AGLI ITALIANI. AUGURI MA SE NON LI
MANDIAMO TUTTI A CASA CI SARA' POCO DA SPERARE........"

fabio troyli 24.12.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale al blog, agli amici che condividono questa battaglia, ai parlamentari che ci stanno ben rappresentando e a tutti coloro che vorranno unirsi in questa lotta per la civiltà. Uniti si vince!

E pensiamo che se non li fermiamo di bambini che verranno sottratti alle famiglie per povertà, che moriranno di fame e di stenti che perderanno i propri genitori perché si suicideranno ce ne saranno sempre di più. E' un dovere fermarli!

eleonora . Commentatore certificato 24.12.13 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Le Banche, solo in eurozona, hanno 32mila miliardi di crediti e investimenti e il PIL dell'eurozona è di 9mila miliardi e la banche italiane dal 2009 hanno AUMENTATO I LORO BILANCI, che oggi consistono di 4,200 miliardi di euro, contro un PIL dell'Italia di 1,550 miliardi di euro.

In aggiunta,ci sono mega fondi come BlackRock che da solo, ha ad esempio 4mila miliardi di dollari in gestione, pari al PIL dell'Italia e Francia messe assieme. E poi ci sono i fondi hedge con centinaia di miliardi usati a leva. Tutti e tre assieme, mega banche, mega fondi e mega fondi hedge costituiscono il noto "Sistema Bancario Ombra"....In più, ci sono ovviamente le dinastie e famiglie di miliardari, da Caltagirone a DeBenedetti a Adelson, ai Bronfman, ai Walton, ai Goldschimdt, Murdoch, e perchè non citarli, anche ai Rothschild che esistono ancora, tanto è vero che sono advisor dei governi...

Questo è il vero POTERE al mondo, quello dei migliaia di miliardi....'azzo vuoi che contino i politici che cambiano ad ogni due elezioni e necessitano dell'appoggio dei media che sono in mano a questi soggetti. I politici sono dei lacchè, dei maggiordomi e sai perchè ? Perchè non hanno a disposizione decine o centinaia miliardi come i ricchi e non gestiscono e allocano direttamente loro migliaia di miliardi come i mega fondi tipo Blackrock o le banche come Societe Generale, Barclay's, Deutsche Bank, Unicredit, Morgan Stanley, Citigroup. UBS....

E' semplice: il "Big Money" (traduzione : i MILIARDI) comandano. Guarda ad esempio a riprova come ieri la Merkel e il ministro tedesco degli esteri Genscher omaggiavano l'oligarca russo Khodorofsly che ha rubato miliardi, ma è parte della mafia finanziaria...(Per quanto riguarda specificamente la legislazione approvata questa settimana sui salvataggi bancari... è fumo...è un compromesso dettato più che altro dai tedeschi che non vogliono essere inguaiati in crac bancari in sud-europa.

eleonora . Commentatore certificato 24.12.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La Confessione di un Pentito dell'"Alleggerimento Quantitativo", Wall Street Journal, 11 novembre 2013 - di Andrew Huszar
(ex alto funzionario della FED incaricato di comprare 1,250 miliardi di dollari di obbligazioni cartolarizzate nel 2009)http://johnnycloaca.blogspot.it/2013/11/le-confessioni-di-un-quantitative-easer.html

eleonora . Commentatore certificato 24.12.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Sento Donato Bendicenti ,conduttore di rai news24.
Ma chi lo ha posto lì a dire cavolate disdicevoli?
Asseconda letta che dice del cambio gerazionale
(vedi napolitano)..poi non ha capito che solo il m5s ha un cambio vero, e non gli altri (riciclati)
o comunque indottrinati dalla vecchia politica!
Donato..prezzolato ! Vai a casa !
Qualcuno glielo dica !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 24.12.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

BUON NATALE con FINE DI LUCRO. Questo è l'asse portante della vita economica e sociale almeno per la maggior parte degli italiani. Come per tante altre situazioni ANCHE le PENSIONI COSIDDETTE INTEGRATIVE sono l'occcassione per i guadagni dei SOLITI NOTI. siamo troppo contemplativi: farsi benedire in Piazza S. PIETRO è cosa buona e giusta, ma poi...

francesco indolfi Commentatore certificato 24.12.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Sapevo che tra i vari dolci di Natale vi fosse anche i biscottini fatti con noci, mandorle e miele, ma non sapevo che vi fossero anche quelli a forma di cetriolo. Va bè, che dobbiamo fare? ...nella vita, c'è sempre da imparare!

Mi raccomando, mai abbassare la guardia, nenche nel periodo natalizio, perché i biscotti, volano sempre!

AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI QUELLI CHE CREDONO IN UN'ITALIA DIVERSA E ONESTA!

w*****

Walter Z. Commentatore certificato 24.12.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Se in Italia i nostri politici ci hanno privatizzato i nostri risparmi postali, mettendo a capo di cassa depositi e prestiti , la POLITICA con i suoi politicanti corrotti, mi dite come possano far rispettare regole e leggi che sono le banche a dettare.
Sappiamo tutti e negli ultimi giorni si è visto come qualsiasi reparto sia bancario, telefonico,energetico abbiano scritto regole e contro regole solo per tutelare una cerchia di persone e da 20 anni a questa parte si continua a farlo dato che le commissioni sono diventate per chi ne fa parte dei veri bancomat dove i politici non fanno gli interessi di 60 milioni ma di una percentuale di essi e sempre gli stessi.
Non mi meraviglio affatto dei fondi pensione.
Ma il problema che con questo andazzo sarà difficile arrivare a percepire qualcosa se non si toglie a questa politica il potere di avere certe decisioni sugli interessi del paese

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 24.12.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono abbastanza d'accordo con l'articolo,aggiungo che,aderendo al fondo pensione,uno "rischia" di ritrovarsi una pensione "troppo alta" e quindi non essere poi esente da ticket sanitari etc....
Preferisco una pensione leggermente più bassa (reddito più basso) e avere qualche soldino da parte.
L'unico svantaggio del tfr in questo periodo storico,è che,se l'azienda fallisce,magari sommersa dai debiti si rischia di perdere un pezzo o tutto il tfr.
Quindi,magari appena si passano i 7/8/10 anni di anzianià sarebbe meglio farselo anticipare un pochino.

Ernesto Cristani 24.12.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

* * * **

I miei più VERI Auguri
con affetto e riconoscenza
a Beppe,Gianroberto
a tutti i nostri cittadini,Deputati e Senatori
a tutto lo staff 5stelle
A tutti gli amici del blog
che ho imparato a conoscere .attraverso i loro pensieri
e i loro ideali
e che per questo, sento vicini
un augurio di un Felice e Stellato Natale
a voi e alle vostre famiglie !

* * * * *
Baci e abbracci !
Paola

Paola L., Verona Commentatore certificato 24.12.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi complimento con i nostri eletti, per quello che fanno anche per noi ed auguro un Buon Natale a Beppe e al M5S. Ribadisco la mia opinione, se vogliamo vincere dobbiamo andare alle elezioni nel 2014 e non nel 2015 come i media di regime ci propinano. Ora li prendiamo in contropiede, dopo hanno il tempo di preparare le loro contromosse vincenti. E facciamo attenzione che con la scusa del lavoro in nero, ci stanno togliendo piano piano l'uso del contante. Vogliono tenere in mano loro la gestione dei nostri sudati e pochi soldi. E vogliamo anche combattere per il controllo dei nostri conti, con l'onere della prova per noi.

ANGELO V., Merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi
Ieri, a Che tempo che fa, Massimo Gramellini - firma valente e talentuosa de La Stampa - ha attribuito a "Nembo Kid Renzi" i meriti della cancellazione della porcata sulle slot machine. E' vero che Renzi è lodevolmente intervenuto, e gliene va certo dato atto; ma sarebbe stato appena (ma appena, eh) più giusto aggiungere e ricordare che senza l'intervento di Endrizzi e del M5S nessuno si sarebbe accorto di quella porcata. E la stessa cosa può dirsi (M5S e Lega) sia sugli affitti d'oro sia sull’emendamento nascosto nella legge di stabilità, che blocca la rescissione per gli immobili sui quali è presente un’assicurazione. L'ennesimo regalo ai palazzinari, più che ai risparmiatori, con Renzi che corre ai ripari seguendo la linea del M5S (ma guai a scriverlo) e il Pd che finge ogni volta di cadere dal pero. E' troppo chiedere un'informazione appena meno piegata a 90 gradi di fronte a Renzi, Madia e derivati?
Oltretutto, di fronte a un continuo rovesciamento del reale, tocca pure sentire frasi paradossali come quelle del simpatico deputato Enzo Lattuca, lo stesso che avrebbe aggredito la 5 Stelle Maria Edera Spadoni qualche settimana fa alla Camera. Lattuca, testuale, ha detto: "Grazie al Pd il pasticcio sulle slot machine è stato risolto". Sì, Lattuca, ma il pasticcio l'avevate creato voi, mica gli alieni. Sarebbe come se io venissi a casa vostra, vi sfasciassi un muro con l'ascia e poi - dopo le vostre lamentele - ve lo ricostruissi dopo. Se vi dicessi con orgoglio: "Visto? Grazie a me avete un muro solido nella vostra casa", come minimo mi mandereste a quel paese.
E basta, su.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ecco gli Squali della Finanza che appoggiano Renzi: Davide Serra

Tagli selvaggi di pensioni e stipendi, eliminazione dei diritti acquisiti e del welfare, fino all'abolizione dei sindacati!!! Questo il VERO programma TROIKA da incubo del PD di Renzi, con uno dei suoi principali finanziatori, lo "squalo della finanza" Davide Serra, che si comporta già da prossimo ministro...

http://www.youtube.com/watch?v=L-F8iMQ9xks

guardate gli occhi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Per mia esperienza confermo che i fondi pensione sono una fregatura e consiglio anch'io di mantenere il TFR a chi ancora può farlo. Gabriella Celino Luce che splende

GABRIELLA tIBERI 24.12.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Scienza, non condivido il contenuto del post poiché sembra scritto da una persona disinformata.
Innanzitutto si generalizza il giudizio su fondi pensione aperti, chiusi e previdenza individuale senza entrare nel merito delle scelte d'investimento sottostanti che possono essere anche molto diverse fra loro.
Si rischia inoltre di diffondere l'infondata convinzione che sia meglio usare i risparmi per finalità diverse dalla previdenza non tenendo conto delle conseguenze che ciò comporterebbe in termini di tenore di vita al termine dell'attività lavorativa.
È inoltre certo che la gestione INPS o il datore di lavoro (nel caso di pmi) possano tutelare meglio il TFR rispetto ai gestori della previdenza complementare? Io NO.
Credo sarebbe meglio diffondere la conoscenza di qualcosa che potrebbe migliorare la vita durante la pensione di chi oggi fatica a risparmiare qualcosa per il futuro pittosto che esprimere le proprie opinioni in merito, in particolare quando tali opinioni non sono basate su una conoscenza approfondita dell'argomento.
Saluti

Silvio Canessa Commentatore certificato 24.12.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEppe caro, a te un augurio tutto speciale.Qui sulla tastiera mancano i tasti per scrivere quello che ho nel mio cuore, trovo solo per dire TI VOGLIO BENE. BUON NATALE, BEPPE

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@piddietsimilia

son sincero non mi viene proprio di augurarvi buon natale...
anzi...

ps

se trovate un po' di tempo durante i vostri luculliani pranzetti...approfittatene per vergognarvi!

paoloest21 24.12.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici del Blog domani non potro collegarmi perciò i miei affettuosi, sinceri , caldi AUGURI ve li rivolgo oggi.Auguri per cosa? Per avere in corpo tanta di quella rabbia, indignazione,sconforto da sconquassare il fortino di guerra che ci STA strangolando.AUGURI per avere dentro tanto AMORE
"l'Amor che move il Sole e l'altre stelle"

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta una riflessione:
Avete mai visto in questi anni fare una legge a favore dei lavoratori?
Le leggi sono sempre fatte a loro favore o a favore dei finanzieri per depredare i lavoratori, punto.

spuseta torino 24.12.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento


buondì

kalashnikov, morto l'inventore del

fucile più famoso al mondo.


forse era meglio se non fosse nemmeno nato

forse...

Path Walker Commentatore certificato 24.12.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia naviga intorno al cinquantasettesimo posto nella classifica della libertà di stampa, ma se i politici continueranno a mettere i giornalisti alla gogna rischiamo di farla scendere ancora più in basso, meritandoci così una severa reprimenda da parte dello stesso Grillo.

Poi il vicedirettore de La Stampa tira fuori la vicenda delle famiglie italiane bloccate in Congo e afferma che "canterà l'inno del M5S" se Grillo risolverà la situazione:

"Sempre a «Che tempo che fa» ho parlato delle famiglie italiane intrappolate in Congo con i bambini appena adottati. Avrei preferito che Grillo si occupasse di loro e non di me. Se gli riuscisse di riportarli in Italia, garantisco che canterò in diretta l'inno dei Cinquestelle, ai quali estendo con piacere i miei auguri per un Natale senza più vaffa." (La Stampa)

Ma il Movimento 5 Stelle fa notare a Gramellini come stanno in realtà le cose e lo invita a prepararsi a cantare:

"Gramellini alleni l'ugola. Il Movimento 5 Stelle in data 10 dicembre 2013, prima forza parlamentare ha sollevato il caso in Senato con una interrogazione ai Ministro degli Esteri e dell'Integrazione.. E' stato inviato un comunicato alla stampa, la notizia è stata riportata sul portale dei parlamentari del Movimento 5 stelle ed è stata ripresa da agenzie ed associazioni interessate. Ma non è finita. Di questo caso, il Movimento 5 Stelle se ne è occupato nuovamente in aula al Senato anche il 18 dicembre e se ne occuperà fino a che non verrà risolto positivamente.

Buon Natale!"

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Detto fatto. L'uomo del banchiere Serra e di altri squali della finanza Matteo Renzi ha compiuto il suo primo atto di segretario del maggior partito italiano naturalmente senza consultarlo e senza tenere conto delle perplessità esistenti nel suo ventre: ha presentato a Letta ed alla Confindustria il suo progetto di azzeramento dei residui diritti dei lavoratori ricevendone subito entusiastica adesione. La CGIL dice di no ma si sa che è si. Non c'è alcuna necessità economica che giustifica un fatto così grave, una scelta tanto scellerata a danno del povero Cipputi preso a calci in culo ed ora messo completamente nelle mani della imprenditoria più feroce e più ingorda esistente in Europa. Potrà essere licenziato e non potrà fare nulla per recuperare il suo posto di lavoro.
Corresponsabile di questo gesto di guerra e di rottura sociale sono i quasi tre milioni di italiani che si sono recati alle primarie ed hanno danno tanto potere a questo volgare e disonesto signorotto che inaugura la sua attività di segretario con un atto di ostilità verso venti milioni di lavoratori che in Italia non contano più quasi niente.
Non contano niente perchè la CGIL è della partita e come ieri ha fatto da complice alla Fornero domani farà da complice a Letta ed a Renzi. Naturalmente per ora dice di no ma di no in no fino a quando diventerà ni e poi si non farà serie difficoltà al dicktat di Renzi e di Letta.
Se il no della Camusso fosse sincero sarebbe accompagnato da una dichiarazione di sciopero generale. Ma questo non ci sarà. D'altro canto tutti gli addetti ai lavori sanno che se la CGIL fosse davvero contraria Renzi non avrebbe presentato il piano a Letta.
Il paradosso italiano continua. Nel paese con dieci milioni di iscritti alle confederazioni sindacaliIl governo Letta continua la politica di Monti contro i lavoratori. Perchè i sindacati sono asserviti al Potere.

eleonora . Commentatore certificato 24.12.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@staff, che mi sopporta:)

@ beppegrillo che mi ha permesso di divertirmi un pochetto quest'anno trascorso a rompergli les balutis sul blog.

@tutti


http://www.youtube.com/watch?v=R_IW6WKT8EI

paoloest21 24.12.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno al BLOG.

In risposta all'AMACA del signor Michele Serra
giornalista del giornale REPUBBLICA cofinanziato da fondi statali (insomma l'ennesimo giornale che probabilmente NON FALLSCE, grazie ai soldi dei CITTADINI!).

Egregio giornalista di repubblica, leggevo questa mattina il suo sarcastico pezzetto, relegato nel piccolo quadrato sul quale scrive per il giornale di DE Benedetti.

Alquanto sarcastico nei confronti di questo BLOG, dove da anche dell'ignoranti, gente che odia, ai suoi frequentatori (Cosa che onestamente riconosce anche ai lettori (obsoleti no?) dei giornali cartacei in genere). Questo è un BLOG popolare, i cittadini italiani hanno libero e GRATUITO accesso qui ed in tempo più che reale scrivono ciò che gli aggrada... anche se non aggrada a lei... e soprattutto possono rispondere e rispondere e rispondere, al contrario che se scrivessero al suo giornale dove, se tutto va bene, avrebbero il loro commento stampato con poi immediatamente la vostra risposta che metterebbe il punto a tale lenta e farraginosa ipotetica discussione. Qui no, ipoteticamente, il discorso continuerebbe all'infinito . . . signor giornalista.

Comunque, il preambolo serve per precisarle una cosetta.
Cito testualmente dal suo articoletto:
"...Si diceva una volta che i quotidiani, gia il giorno dopo, servono a incartare il pesce, quelli online nemmeno a quello. Buon Natale a tutti. Anche al BLOG di Grillo."
Si ha ragione signor Serra.
La informo però che i giornali, dal giorno dopo, e da molti utenti, vengono utilizzati da molti di essi per nettarsi le parti basse dopo l'atto grosso...Ha proprio ragione Michele Serra, con quelli online ciò NON E' POSSIBILE.

E tanti auguri anche a lei ed al suo giornale.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 24.12.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Le colf prendono 8 euro qui in Emilia... 10 euro dove ? in maggioranza devono anche spostarsi in sei case diverse perchè ognuna chiede da 4 o 8 ore alla settimana e faticano a fare 40 ore alla settimana...Detto questo ci sono filippine che girando per molte case di continuo possono anche guadagnare 1300 euro al mese netti, quindi le più attive prendono di più del 90% dei neolaureati

Ad esempio EatItaly del grande amico e sponsor di Renzi, il Farinetti, paga 800 euro netti per 40 ore al mese, che a me vengono come 4 EURO ALL'ORA, se la matematica non è un opinione. Il cretino Matteo Renzi, erede del partito comunista, è venuto a Modena a celebrare Farinetti come imprenditore modello e nessuno che gli abbia obiettato che paga 4 euro all'ora...

Grazie a questi salari da fame si può permettere di tenere EatItaly aperto quasi 24 ore al giorno 7 giorni su 7, il modello americano, in cui il lavoro costa così poco che hai "servizio" in abbondanza, quando esci dal supermarket ti offrono di portarti a casa la spesa, ogni ristorante di New York ha inservienti che ti portano a casa i pasti a tutte le ore e per le feste aprono fino a mezzanotte...

Eataly si carica di un’aura da “salvatori della patria”, citato appunto come modello da Renzi e non è altro che un fast-food un po’ più ricercato che però attira sempre una “gran folla”, come sottolineano i giornali con frasi tipo: “ogni angolo, un tesoro da gustare”, o quando il nuovo store viene esaltato come sia “dedicato al Rinascimento”. Intanto un’altra azienda della famiglia Farinetti, la “fu” UniEuro, sta da anni ridimensionandosi in tutta Italia.

Dispensare brioches al popolo, quando non c’è pane...

eleonora . Commentatore certificato 24.12.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi · Piace a 168.857 persone
11 minuti fa ·

Ho letto la replica di Massimo Gramellini stamani su La Stampa, "Che gogna che fa". Conosco Massimo, è stato anche mio vicedirettore. E' una penna di talento e uno scrittore di successo. Non gli esprimo solidarietà, perché non c'è nulla su cui solidarizzare. Non è un martire e anzi quel post di Grillo gli fa gioco, perché a buona parte del suo pubblico il M5S sta assai indigesto, e dunque Gramellini (se vorrà) potrà recitare la parte della "vittima degli squadristi". Basta, poi, con questa pippa della "solidarietà": la Rete è così, c'è dentro tutto e il suo contrario. Gramellini è stato insultato come capita ogni giorno a chi è minimamente noto, basta guardare questa pagina. E gli insulti non arrivano certo solo dai grillini, ma anche dai renziani, dai berluschini, dai venusiani e financo dai civatiani. Grillo fomenta il suo popolo, ma se non sbaglio anche il "responsabile della Comunicazione Pd" è (o era fino all'altro ieri) un dileggiatore seriale. Se ti molestano a casa tua, tolleri o blocchi chi ti pare (mi dicono che Gramellini ieri abbia bloccato quasi tutti. E' nel suo diritto: voi non siete obbligati a leggere lui e lui di sicuro non è obbligato a leggere voi). Se ti molestano in Rete, fai finta di nulla e magari ci ridi sopra.
Soffermiamoci sull'aspetto rilevante: sul contenuto della replica.
Tralascio l'artificio letterario bonariamente paraculo in cui Gramellini scrive: "Dopo ben più illustri colleghi, ieri è toccato persino a me". Figurarsi: Massimo sa bene di essere molto più bravo di Oppo, Merlo e Battista, come sa bene che non ci vuole neanche molto. Il punto chiave è quando, per difendersi dalle critiche, Massimo prova a minimizzare: "Secondo Grillo avrei invece dovuto sottolineare che l’emendamento era stato osteggiato dai Cinquestelle. Verissimo. Però è Renzi, non Grillo, che ha costretto il Pd a cambiare idea. Ed era quello il tema del mio intervento, tutt’altro che elogiativo nei

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascoltate questo chitarrista di strada e poi dite se non è la reincarnazione di Hendrix

http://www.guardachevideo.it/video/910/una-melodia-emozionante-un-chitarrista-fantastico?fb_action_ids=10202096413283997&fb_action_types=og.likes&fb_source=other_multiline&action_object_map=[325926187546646]&action_type_map=[%22og.likes%22]&action_ref_map=[]

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma si..buon Natale anche ai..pochi Troll che svolazzano qui,specie a quelli in buona fede (una vera rarita')..ricordando che...."MEGLIO MORIRE IN PIEDI CHE VIVERE IN GINOCCHIO"---Emiliano Zapata.

f.g-torino.

franco graziani 24.12.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Buon Natale!
^.^ ^.^ ^.^.....

http://www.youtube.com/watch?v=Vdu0jCbJG1I

Daniela M. Commentatore certificato 24.12.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON RISPONDETE AI TROLLS
ne hanno bisogno per autoalimentarsi
(al massimo va bene un "splat!")

CLIKKATE INESORABILMENTE e stop.

Felici Giornate a Tutti !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 24.12.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

“Ogni colpo che viene esploso, ogni nave da guerra che viene inviata, ogni razzo che viene sparato, significa, in ultima analisi, un furto a coloro che soffrono la fame e non sono nutriti, coloro che hanno freddo e non sono vestiti. Il mondo in armi non sta spendendo soltanto dei soldi. Sta spendendo il sudore dei suoi lavoratori, il genio dei suoi scienziati, le speranze dei suoi bambini.”

Dwight David Eisenhower


ps

era un generale , mi pare...
pensa tu...

alnair , non al mio livello, ma si difendeva:)))))

paoloest21 24.12.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Il vice direttore de La Stampa Gramellini canterà l'inno a 5 stelle in diretta tv. Lo ha solennemente promesso ai suoi lettori ! Dopo aver omesso su Rai 3 ospite da Fazio la battaglia del Movimento 5 Stelle contro l'emendamento vergogna a favore delle slot (eppure il quotidiano dove è vicedirettore aveva correttamente riportato il giorno seguente la nostra denuncia.... rara eccezione insieme a Il Fatto ed Il Secolo XIX) nella sua replica ha rilanciato.

" Sempre a «Che tempo che fa» ho parlato delle famiglie italiane intrappolate in Congo con i bambini appena adottati. Avrei preferito che Grillo si occupasse di loro e non di me. Se gli riuscisse di riportarli in Italia, garantisco che canterò in diretta l'inno dei Cinquestelle, ai quali estendo con piacere i miei auguri per un Natale senza più vaffa. ".

Gramellini alleni l'ugola. Il Movimento 5 Stelle in data 10 dicembre 2013, prima forza parlamentare ha sollevato il caso in Senato con una interrogazione ai Ministro degli Esteri e dell'Integrazione..

E' stato inviato un comunicato alla stampa, la notizia è stata riportata sul portale dei parlamentari del Movimento 5 stelle ed è stata ripresa da agenzie ed associazioni interessate.

Ma non è finita. Di questo caso, il Movimento 5 Stelle se ne è occupato nuovamente in aula al Senato anche il 18 dicembre e se ne occuperà fino a che non verrà risolto positivamente.

Buon Natale!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, dieci commissariati sotto sfratto
Poliziotti cacciati o in alloggi fatiscenti

Mentre la Casta non riduce i costi per gli affitti d'oro dei palazzi della Camera dei deputati (leggi)
Le sedi che ospitano gli agenti sono in condizioni di degrado e nessuno paga l'affitto (fotogallery)
Roma, dieci commissariati sotto sfratto Poliziotti cacciati o in alloggi fatiscenti

La Prefettura non paga l'affitto da anni, gli agenti vivono in condizioni precarie tra cessi rotti e riscaldamenti a singhiozzo. Ma in centro decine di alloggi individuali sono occupati abusivamente da funzionari e dirigenti. Accade, ad esempio, in 28 alloggi in zona Prati. Viaggio dentro uno dei 10 commissariati sotto sfratto della Capitale di Thomas Mackinson

DAGOSPIA

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma allora sti c...o di soldi , ammesso che uno riesca a risparmiarne , dove bisogna metterli ?
La pensione inps la mia generazione non la prendera' , quella integrativa non va bene , fondi chiusi e aperti no ......che cazzo dobbiamo fare

HELP

mario giannini 24.12.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buondì a tutti!

@gramwellini

si rende conto che la televisione è un'arma potentissima?

paoloest21 24.12.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono tenuto il TFR in azienda!
Ma nell articolo c'è un ERRORE !
Alla fine si dice di interrompere i fondi ecc...
Ma non é possibile !
Una volta che si sceglie di versare il TFR fuori dalla azienda non si può più tornare al TFR aziendale!!
Se non ho capito male cosa dice l articolo, come si fa a scrivere una cosa del genere in un articolo che cerca di spiegare la situazione?!!

alex Buzzella 24.12.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

NATALE...A 5 STELLE!
...nonostante la melma politica che ci circonda
...nonostante la devastazione sociale ordita e perpetrata
...nonostante la tristezza, l'angoscia e la rabbia impotente di chi ha perso lavoro e dignità
...nonostante tutto.......
Grazie di cuore ai Nostri rappresentanti, al loro impegno e alla loro grinta!
Grazie per esserci e per darci "l'ultima speranza" di riprenderci la nostra dignità di cittadini.
Grazie M5S per farci sentire ed essere partecipi delle nostre scelte e del nostro futuro....facciamo tesoro degli errori commessi e cerchiamo di dare sempre l'esempio ed il meglio di noi stessi per il bene di tutti...nessuno escluso.
Buon Natale a TUTTI i "pentastellati" ed alle loro famiglie. AD MAIORA SEMPER.
Lillo

Calogero F., Agrigento Commentatore certificato 24.12.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Scienza sono anni che ti seguo: SEI UN GRANDE!

antonio apucam, avellino Commentatore certificato 24.12.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Buone Feste a tutti.

http://www.youtube.com/watch?v=xWQNlUdo8aU

silvanetta* . Commentatore certificato 24.12.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon natale anche a tutti quelli che non hanno votato M5S.
Alzate gli occhi al cielo, provate ad alzarli, ci sono nove milioni di stelle quassù.
Vi aspettiamo

maurizio p. Commentatore certificato 24.12.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo i miei commenti. Che succede?

rocco m., roma Commentatore certificato 24.12.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buone feste 5 Stelle a tutto il Blog,a Beppe,Gianroberto,ai nostri valorosi Portavoce...buone feste carissimo Luciano.P-Adria
.......e un natalizio VAFFAN...O a Scendi-Letta & co. ..la vera nota stonata di un Natale comunque di difficolta'e,per molti,di privazioni...

P.s--Beppe Scienza,sei in buona compagnia con tanti lavoratori che A MAGGIORANZA (fino ad oggi)
hanno saputo rispedire al mittente la volgare truffa dei fondi pensione finanziati dal proprio TFR-TFS.

f.g-Torino.

franco graziani 24.12.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio Beppe Scienza e lo esorto a continuare sulla strada della informazione e trasparenza,
non sei una voce che predica nel deserto, alcuni che conosco seguino da tempo i tuoi consigli, io stesso ho conservato grazie alle tue dritte il famoso tfr che altrimenti, con le fanfare di giornalisti, sindacalisti e osceni economisti mi avrebbero ridotto al lumicino. Per dirla in termini tecnici alcuni almeno "non si sono fatti prendere per il culo!!" Faccio anche gli auguri a tutti!! Esorto anche i ragazzi, ragazze, signore e signori dentro o vicino al movimento a continuare senza guardare i numeri delle elezioni o i sondaggi del piffero perchè la strada è dura il percorso è lungo, ma qui si respira ossigeno..!!
Non preoccupatevi anche se si scrive poco sul Blog a volte manca il tempo di interagire, ma sicuramente viene letto come punto di partenza.. Grazie a tutti Auguri!!

Marco Corradi 24.12.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- UNA TESTIMONIANZA DI COME STIAMO IN ITALIA

E noi non dovremmo ribellarci davanti a queste storie ?

Un dipendente di un acquedotto: “ Ogni giorno chiudo dai venti ai 30 contatori d’acqua a famiglie morose. Quando entro nelle loro case hanno già l’elettricità al minimo e sono senza gas. Case vuote: tavolo, sedie e letto. Tutto pignorato il resto.
Moglie e marito che hanno perso il lavoro e figli piccoli, spesso con problemi di salute perché la povertà favorisce le malattie. Sento un enorme disagio.
Veramente pensano di risanare i bilanci in questo modo? Che Italia è mai questa ?
Il racconto prosegue con particolari tristissimi. “ Stamattina sono stato a casa di una persona con la quale sono cresciuto, onesto, lavoratore e disoccupato. Mi sono vergognato come un cane quando gli ho detto che dovevo chiudere l’acqua. Lui, con franchezza e dignità, mi ha detto che non aveva i soldi, la macchina gli era stata sequestrata per altri debiti e non sapeva nemmeno come portare ad una visita medica, fuori regione, il figlio più piccolo di cinque anni che ha un grave problema di salute. Mi sono fatto dare la bolletta, 45 euro, sono andato alle poste e l’ho pagata.
Me ne capitano decine di questi casi, una situazione che sta mettendo a dura prova il mio sistema nervoso. Ormai mi chiedo con assillo con quale diritto noi andiamo a chiudere i contatori mentre c’è una dirigenza che prende stipendi da migliaia di euro al mese.
Dovrebbe esistere un fondo di solidarietà, dovrebbero mettersi una mano sulla coscienza.
Ma come ? C’è gente che non riesce a garantire nemmeno una tazza di latte ai figli, costretta a vivere dentro casa con due, tre maglie perché non hanno più nemmeno il gas e non si prendono provvedimenti ?
Ma che razza di comportamento è ?
E’ poco dire che sono disgustato, è poco dire che ci sono condutture che vengono riparate ogni settimana mentre basterebbe rifare l’intera linea per un costo 10 volte inferiore.
Si pensa di salvare il bilancio con questi poveri cristi men

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maxiprocesso notav aula bunker: Le perle di oggi: Avv.: "Come sono gli occhi?" (riferito ad un imputato riconosciuto dal teste) Teste: "Vicino al NASO". *** * *** * *** PM La pietra dove finisce? Teste: onestamente io.... PM: Non l’ha colpita? Teste: in quella situazione non me ne sarei accorto... *** * *** * *** Avv Il Ferrari ha riportato lesioni per giorni 10 anche lui, sa se queste ferite sono state procurate nell’arresto? Teste: Non lo so Avv: Successivamente lei è venuto a conoscenza se ci sono state lesioni inferte ai manifestanti da parte delle forze dell’ordine? Teste: Per quanto ne so io... Ferrari stava bene... Avv: C’è un referto dell’ospedale, una prognosi di 10 giorni... Teste: Siamo caduti a terra tutti e due, si sarà fatto male in quel momento, solo che a me hanno lanciato le pietre... *** * *** * *** Avv: Le faccio vedere le immagini se le ha viste, se era presente, se ricorda... siamo alle 13:54... Lei qua vede le forze dell’ordine che fanno qualcosa? C’è un signore che si abbassa, sta tirando qualcosa? Teste: Si, ci sono due soggetti che lanciano una pietra Avv: Intende personale delle forze dell’ordine? Teste:SI. *** * *** * *** Avv: Vi è stato impartito un ordine / direttiva di non avvicinarvi ai manifestanti? Teste: In ordine pubblico lei deve capire che non c’è una direttiva, l’evoluzione della manifestazione determina le decisioni *** * *** * *** Avv: Quindi quando lei dice “il personale era schierato” intende semplici pattuglie di vigilanza? Quindi è un termine impreciso quel “si era schierato”? Teste: Probabilmente... nell’annotazione stavo ricordando in generale la giornata.. Avv: Le è parso irrilevante Teste: SI *** * *** * *** Avv: Allora mi puo’ spiegare come vengono utilizzati gli scudi nei confronti dei gas? Teste: Gli scudi vengono utilizzati perché i manifestanti solitamente quando vanno in un’area vietata stanno dietro gli scudi dietro i quali si nascondono.... Avv: Ma lei prima ha detto che vengono utilizzati per ripararsi dai lac

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NATALE 2013

Per tutti quelli che, nonostante tutto quello che ci hanno obbligato a sopportare, NON HANNO ANCORA
CAPITO:

Oggi giri la manopola del fornello a gas e si accende da solo, senza fiammifero e rimane acceso da solo. Ciò è una grande conquista se il tempo che risparmi tu lo impiegassi per pensare, per ragionare su ciò che vedi, che ascolti, che leggi.
Per sfruttare il tuo cervello nei campi delle idee
della coscienza, della morale. Per accorgerti che
vedi, ascolti e leggi non va, nasconde un inganno.
Invece no. Non lo fai perché... Perché il cervello
è come un muscolo e come un muscolo ha bisogno di
essere tenuto in esercizio se no impigrisce si intorpidisce. Si atrofizza e atrofizzandosi diventa diventa meno intelligente, anzi diventa stupido. Diventando stupido perde la facoltà di ragionare, giudicare e si consegna al pensiero altrui. Si affida alle soluzioni già pronte, alle decisioni già prese, ai pensieri già elaborati e
confezionati, pronti all'uso.
Niente è più indifeso, quindi più malleabile e manipolabile di un cervello atrofizzato, di un cervello stupido, di un cervello che non pensa o
pensa coi cervelli altrui.
Puoi ficcarci tutto lì dentro.

I "quattro salti in padella" dei manipolatori sono
i SONDAGGI, che ricordo,in molti Paesi Europei sono vietati o strettamente regolamentati.

E per ultimo, ma non ultimo Leo Longanesi (noto
battutista) scriveva: Non è che manchi la libertà
è che mancano uomini liberi.

Poi ognuno si regoli come crede, ma non si lamenti
e non rompa le balle a chi si ribella ad un sistema falso, marcio e disonesto.

All clear???

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 24.12.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla trasmissione Che Tempo Che Fa ci sono spesso altri che parlano (ma soprattutto sparlano) del M5S. Non sarebbe ora di invitarne i portavoce? A parte Fico, invitato per il suo ruolo in vigilanza Rai ed accolto con gelo, si sta colpevolmente non dando voce al movimento che ha ricevuto il 25% del consenso elettorale!
Scriviamolo tutti a: raitre.chetempochefa@rai.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Ema *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Luca*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Nike*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Frù *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Luì *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Pà *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Vivi*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Dani*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Dane*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Ciro*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Cacià*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Edu *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Pà *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Paola*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Attilio*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Lalla *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Anto *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Cettina*´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Silvanetta*´¯`*.¸¸.*¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Mariapia *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Rivera *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Max *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Nando *´¯`*.¸¸.*´¯`*
´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Psichià *´¯`*.¸¸.*´¯`*
In particolare:
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale Beppe *´¯`*.¸¸.*´¯`*
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale ai Cittadini 5*¯`*.¸¸.*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale a quelli che ho dimenticato *´¯`*.¸¸.*´¯`* e ai trolls (oggi sono più buono!(aohh solo in questi giorni,poi guerra ad oltranza)

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 09:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è generosa Serracchiani: 40mila euro al "suo" maneggio http://a1s.eu/9gPN81

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Natale

Spegnete la vostra vanita’ di rigattieri
stelle moribonde illuminano l’ombra
di un miserabile natale accecato d’ipocrisia

urla strazianti di bambini affamati
si attaccano alla coda della stella cometa
passeggeri clandestini di un martirio annunciato

sprofonda la dignita’ di madri sconfitte
esauste di lotte assurde contemplando impotente
la carne dei figli consumarsi azzannata dalla fame

scivola la misericordia ed ogni atto di pieta’
nelle celle fredde dei vostri cuori ingialliti
mentre sudice mani scavano in fritture di pesce

non lontano dalle vostre coscienze sorde
si muore per un sorso d’acqua
i denti masticano una volta a settimana

quello che s’e’ riuscito a trovare in discariche inquinate
l’accidia delle vostre oscene anime hanno tutta un’altra visione
e’ senza vergogna si riempiono la bocca di belle parole e squisito panettone

ogni tre secondi nel mondo muore un bambino
assetato affamato o affogato nella diarrea
e’ inutile che fate tante moine e finzioni immorali

quando ogni anno nasce il bambino
che e’ morto sulla croce per i poveri la verita’ e l’umanita’
voi con i vostri trucchi non siete degni

non avete amore non conoscete umilta’ non avete rispetto
per niente ecco per questo a mezzanotte e tre secondi
assassinate un’altro bambino come fate ogni anno da 2009 anni...

Boston 25 dicembre 2009

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 24.12.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

2009
Non mi lascio intimidire dalle vostre sceneggiate per creare una metamorfosi di ruolo che vi permette da carnefice di diventare vittima…non mi lascio intimidire dalle vostre minaccie e ricatti trasmessi dai vostri servi gaglioffi ogni frammento di secondo in canali abusivi che entrano clandestini nelle case di noi italiani per incutere paura e orrore in completo stile della vecchia propaganda fascista…non mi lascio intimidire dal vostro squadrismo di manganellatori scelti per picchiare chi nelle piazze urla i suoi sacrosanti diritti…non mi lascio intimidire perche’ so che voi siete i colpevoli responsabili delle migliaia di morti degli operai che ogni giorno muoiono sul lavoro nel tentativo di portare un pezzo di pane a casaso che siete complici colpevoli di banche che grazie al vostro aiuto hanno ipotecato il futuro dei nostri figli e nipote…siete in associazione con multinazionali che si ruberanno la nostra acqua per poi vendercela a caro prezzosiete i mandati delle
povere famiglie che non riescono ad arrivare alla seconda settimana del mese con i loro stipendi da fame e per questo i furti nei supermercati sono aumentati del 10%…so che siete i mandati materiali della distruzione della sanita’ della scuola e del nostro territorio dove volete piantare inceneritori e centrali nucleari che ci riempiranno di cancri maligni…so che siete gli artefici del deportare i pensionati nei lager di un manicomio criminale…so che siete i mandanti materiali di tanti delitti di mafia coperti con chilometri di lenzuola cuciti con banconote da 500 euro per comprare il silenzio di chi sa per chiudere in una botte d’omerta’ogni singola parola che e’giustificazione delle vostre accuse…non posso permettermi di lasciarmi intimidire perche’ faccio parte di quella categoria di persone dignitose che fanno salti mortali per tirare avanti guardando a testa alta negli occhi dei propri figli..voi vergognatevi solo per il fatto che questo mese fra stipendio e doppio
stipendio vi siete fottuti

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 24.12.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Paola L.
Ho letto solo ora, non saprei cosa suggerirti se non scrivere allo staff(parte alta a dx- bustina).
Anc'io non posso intervenire nei commenti delle leggi nonostante abbia l'iscrizione da tempo ed abbia inviato il documento di riconoscimento.
Pazienza cara..andiamo avanti sperando di migliorare.
Ciaooo!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALESSANDRO DI BATTISTA, UN DISCORSO DA BRIVIDO. IERI LA PRIMA REPUBBLICA E' FINITA! POSSIAMO TORNARE A DORMIRE SONNI TRANQUILLI DOPO VENTI ANNI DI INCUBI. OGGI SI RIPARTE COME ACCADDE DOPO LA SECONDA GUERRA MONDIALE. NON ABBIAMO MACERIE MATERIALI MA QUELLE MORALI. SARA' PIU' DIFFICILE DI ALLORA LA RICOSTRUZIONE DELL'ITALIA PERCHE' BISOGNA RICOSTRUIRE GLI ITALIANI. MA CON GENTE COME DI BATTISTA FORSE POSSIAMO FARCELA. E' L'UNICA SPERANZA CHE CI RIMANE, E' LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL CHE CI VIENE INCONTRO. NON E' UN TRENO MA UNA STELLA A 5 PUNTE!

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 24.12.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog e buon giorno stelline.
Oggi brutta giornata non promette nulla di buono.
Forse neve domani anche a bassa quota!
Giacomino il trollino deve stare attento, non vorrei scivolasse: a Bologna dovrebbe picchiare bene!
Giacomino non uscire di casa sarebbe un peccato non leggere le tue cazzate sul Blog!
Vedi trollino a noi bastava raggiungere quel 25% più qualche cosina perche Napo non si girasse dall'altra parte e non sentisse il Boom.
Alla prossima tornata non potranno dire che non esistiamo: allora ci sarà da ridere.
Caro Piddino a pagamento dovrai cambiare il tono dei tuoi interventi e dire le cose come veramente stanno.
Spero che oggi e domani ti diano paga doppia come semi-festivo e festivo!
Ma anche per te un Buon Natale nella speranza che diventi più buono ma sopratutto che tu possa aprire finalmente gli occhi:ti hanno preso per i fondelli per 60 anni e vuoi continuare a...godere?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti, amici e non, e anche a quello che copia il mio nome perché è troppo solo per avere degli amici con cui parlare,
MOLTI CARI AUGURI DI BUON NATALE
Vi regalo questa poesia che mi ha portato ieri sera la mia amica Anna

Natale 2013

“Tornate tiempo”, poesia uruguayana

Prenditi tempo
per amare ed essere amato
perché questo è il privilegio dato da Dio

Prenditi tempo
per essere amabile
perché questo il cammino della felicità

Prenditi tempo
per ridere
perché il riso è la musica dall'anima

Prenditi tempo
per dare
perché il giorno è troppo corto
per essere egoista.

AUGURI DI OGNI BENE DA VIVIANA E DA MASADA

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 24.12.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Menomale che babbo natale ci ha dato un governo di quarantenni. E l'italiano beve?? beve ancora?? lo verificheremo alle prossime elezioni... quando avranno le palle di portarcivi.
Grazie Casaleggio e M5S per quest'anno rivoluzionario. Il futuro sarà migliore nonostante questi quarantenni nati morti... noi siamo AVANTI e lo sanno tutti. Buon anno blog.

vito b. Commentatore certificato 24.12.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

...renzie ????????
...è il sogno irreale dell'ideologia del pd.
...chi crede che lui possa togliere i privilegi e far giustizia..ai marpioni che lo sostengono....bhè..bhè...
..chi crede in questo è una persona che pianta i chiodi nel muro......usando come martello la propria testa...ehmm..ehmm..

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 24.12.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

ho come l'impressione che il blog stia implodendo per la diminuzione drastica dei commenti...

Spero che questo succeda perché sono tutti in vacanza...ma qualcosa però mi dice che non è così e c'è bisogno di una totale revisione delle strategie di comunicazione. Altrimenti siti come il FQ dei falsi amici, , FB e twitter si fregheranno quei pochi che ancora assiduamente scrivono qui.


sentito er discorso de letta giovine ieri sera....che dire....nun fà na grinza....cià tutto in regola pè piasse un ber" l'anima de li mejo limortaccitui gianni!"
Bongiorno blogghe....siate più boni,me raccomanno...

luis p., roma Commentatore certificato 24.12.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog buongiorno amici del blog
stamattina mi sono alzato con l'intenzione di sugurare un buon Natale a tutti voi ma ho avuto la malagurata idea di leggermi i quotidiani online morale: penso che il 2014 ricoprira' di ulteriori tasse tutti voi il che mi riporta alle promesse di Albanese-Cettolaqualunque che prometteva "Chiu' pilu pi tutti" a cui si ispira Letta con il suo meno tasse per tutti.
Buon Natale al bistrattato Casaleggio, e' grazie a lui che tutto cio' e' stato possibile se abbiamo questi magnifici ragazzi che gliele cantano e suonano ai politici di professione cioe' predatori della cosa pubblica.
Buon Natale a Beppe che si spende senza sosta, senza nulla chiedere in cambio se non un futuro non dico migliore ma un futuro possibile per i suoi figli e tutti noi.
Buon Natale ai nostri "Cittadini" siamo fieri e orgogliosi di voi e' grazie a voi che finalmente ci sentiamo di nuovo fieri della nostra Italianita' da portare come bandiera all'estero.
Buon Natale amici del "Blog" per me che sono all'estero siete dei compagni che mi hanno accompagnato , mi hanno aperto gli occhi, reso consapevole che un'Italia migliore onesta un'Italia giusta con tutti i suoi figli esiste ed e' realizzabile.
Per molti Italiani sara' un Natale triste a loro vorrei dire di non arrendersi e mi spiace molto che non possa far niente oltre a dare la mia solidarieta' e cercare di fare il possibile a che le cose cambino.
Buon Natale Italia.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLUCINANTE - La notizia che nessuno vi ha dato, ma che sta per cambiare la storia di un Paese. Diffondente.

Spagna: l'aborto non è più un diritto, ma diventa un reato

Venerdì 20 dicembre il governo spagnolo ha annunciato di aver approvato una proposta di legge che rende l'aborto non più un diritto, ma un reato depenalizzato in alcune circostanze. In sostanza, se la legge dovesse venire approvata dal parlamento, in Spagna non sarà più legale abortire tranne che in alcuni casi particolari.

GUARDA: La repressione della Polizia

L'aborto sarà concesso fino alla 14esima settimana in caso di stupro e fino alla 22esima in caso di gravi rischi per la salute fisica o psichica della donna. La proposta definisce anche una complicata procedura per determinare quando sussista questo tipo di rischi. Si reintroduce inoltre la necessità per le 16enni e 17enni di richiedere il permesso dei genitori per abortire.

La nuova legge ricalca la legge sull'aborto approvata nel 1985 e in vigore fino al 2010, quando era stata modificata dal governo socialista di Zapatero. Attualmente in Spagna l'aborto è un diritto della donna fino alla quattordicesima settimana di gravidanza e può essere effettuato fino alla ventiduesima, nel caso in cui il feto abbia gravi deformità. Se la proposta di legge dovesse entrare in vigore, le condizioni di salute del feto non saranno più ritenute una ragione sufficiente per giustificare l'aborto.

La proposta di legge è stata promossa dall'attuale ministro della giustizia Alberto Ruiz-Gallardo, 55 anni, esponente del Partito Popolare nel governo conservatore del primo ministro Mariano Rajoy. Prima di entrare in vigore la legge dovrà essere approvata dal parlamento. Secondo Guy Hedgecoe, corrispondente da Madrid della BBC, questo passaggio non dovrebbe essere difficile, vista la larga maggioranza di cui gode il Partito Popolare. In ogni caso la legge non dovrebbe entrare in vigore prima di un anno, scrivono i giornali spagnoli.

http://www.tzetze.it/redazio

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

La strada è lunga e aspra, ma con la buona volontà si può arrivare ovunque.

Giuseppe V. Commentatore certificato 24.12.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa succede dietro le quinte a Firenze. Lo svela il quotidiano Il Tempo.

Anche Renzi ha il suo Tulliani. Ecco tutti gli affari di «famiglia»

Non basta una parola d'ordine nuova per fare una politica nuova. Lo dimostra quello che accade da anni a Firenze, dove sembra essersi instaurato il Granducato dei cognati

di Massimiliano Coccia

Non basta una parola d'ordine nuova per fare una politica nuova. Lo dimostra quello che accade da anni a Firenze, prima in Provincia e poi al Comune, dove sembra essersi instaurato un nuovo sistema politico e di potere: il Granducato dei cognati. Infatti, in un mondo pieno di start up, di ottimi comunicatori, di giovani capaci e volenterosi, di piccoli Steve Jobs che vivono nell'ombra, di facoltà che sfornano «scienziati della comunicazione» ogni sei mesi, il nuovissimo leader del Pd Matteo Renzi sembra aver scelto da molto tempo l'usato garantito. Una storia tutta italiana, che non ha nessuna connotazione illegale, che vive all'interno delle regole della correttezza formale, ma che dimostra quanto sia lontano il cambiamento dal nuovo Messia del Pd e di quanto il vecchio familismo (vedi Fini col cognato Tulliani) trovi cittadinanza anche in chi dice di «cambiare verso». Come tutti i baroni rampanti che si rispettino, anche Matteo Renzi ha la sua agenzia di comunicazione che lo segue passo passo. Una sorta di grande mano che accompagna il caro leader da molti anni. La società si chiama Dot Media S.r.l. i cui soci sono: Alessandro Conticini (fratello del cognato di Matteo Renzi), Lilian Mammoliti (moglie di Patrizio Donnini, amministratore della società Web and Press), Davide Bacarella (promotore della Web and Press) e Matteo Spanò (presidente associazione Museo dei Ragazzi del Comune di Firenze nominato da Renzi).

La Dot Media Srl fino al 2008 fatturava 9 mila euro l'anno e, dopo aver curato la campagna elettorale del buon Matteo, vede schizzare i suoi fatturati alle stelle. Una riverniciata quindi al vecchio sistema di potere,

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi proposero il fondo perseo qualche mese fa e gli feci il gesto dell'ombrello. Molti colleghi ci son cascati e mi dispiace per loro... Ho fatto una polizza vita presso la mia banca, con la quale comunque con i versamenti mensili, sfrutto le oscillazioni del mercato, lo ammetto, rischiando un po'...

Nel contempo però il TFS me lo tengo, anche perché non è possibile destinarlo come i privati fanno con il TFR. Lo stato dice che ce lo mette da parte, ma in realtà questi soldi non ci sono... Quando li chiederemo, avranno 2 anni per darceli, al termine del servizio. Correggetemi se ho sbagliato.

Quando si dice che vogliono parificare il lavoro privato e pubblico, ricordiamoci anche di questo.

Diego Cinelli, Prato Commentatore certificato 24.12.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO E M5S,
VI INVITO AD ANDARE IN TV ANCHE A DARE COMUNICATI OD INFOPRMAZIONI VARIE. INOLTRE NON C'E' SOLO LA RAI TV MA CI SONO ANCHE ALTRE TV ANCHE LOCALI ANCHE PRIVATE CHE VI POSSONO DARE OSPITALITA' E MOLTO VOLENTIERI!!!
VI INVITO MOLTO AD ANDARE IN TV A DIRE IL VOSTRO PUNTO DI VISTA COSI' OTTERRETE MOLTI CONSENSI ED ALLA FINE SARETE IN GRADO DI FARE UN GOVERNO E SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
IL VERO CANCRO DEL NOSTRO PAESE SONO I LADRONI, I CORROTTI ED I MAFIOSI CHE BISOGNA ELIMINARE IL PIU' PRESTO POSSIBILE!!!
GRAZIE E CORDIALI SALKUTI.
MI RACCOMANDO ANDATE IN TV IL PIU' PRESTO POSSIBILE!!!

Franco Rinaldin 24.12.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

STATE FACENDO UN BUON NATALE ,SI,CON IMU,TARES ED IVA....ED IO,42 ANNI,DISOCCUPATO,CON MOGLIE E FIGLIO,GUARDO VOI COME MANGIATE A SBAFO SU DI. ME.MALEDETTI,VI DOVETE AFFOGARE CON IL CAPITONE....DI TRAVERSO VI DEVE ANDARE....

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 24.12.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TFR: potere decidere di usufruire del nostro TFR in qualsiasi momento e senza nessun vincolo, sono soldi nostri ma li gestiscono loro se sei d'accordo, vota la proposta.
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/11/tfr-potere-decidere-di-usufruire-del-nostro-tfr-in-qualsiasi-momento-e-senza-nessun-vincolo-sono-sol.html

Saverio Addamo Commentatore certificato 24.12.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO E M5S,
VI INVITO AD ANDARE IN TV ANCHE SOLO PER DARE COMUNICATI OD INFOPRMAZIONI VARIE. NON C'E' SOLO LA RAI TV MA CI SONO ANCHE ALTRE TV ANCHE LOCALI ANCHE PRIVATE CHE VI DANNO OSPITALITA' E MOLTO VOLENTIERI!!!
VI INVITO DUQNUE ANDATE IN TV A DIRE IL VOSTRO PUNTO DI VISTA ANCHE SU LA7 E COSI' OTTERRETE SEMPRE PIU' VOTI E CONSENSI E MAGARI PRESTO ANDATE AL GOVERNO E POTETE FINALMENTE SALVARE QUESTO NOSTRO POVERO PAESE!!!
N.B. - ELIMINIAMO PRESTO TUTTI I LADRONI, I CORROTTI ED I MAFIOSI CHE SONO IL VERO CANCRO DELL'ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 24.12.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente l'articolo di Scienza. Ho sempre detto più o meno le stesse cose fin da quando sono stati introdotti i fondi "obbligatori" tentando di dissuadere quante più persone ad aderire. Una volta ho scritto anche all'autority per la concorrenza, denunciando l'INPS ed il Ministero del lavoro che facevano pubblicità ingannevole sui siti ufficiali declamando la bontà dei fondi ed affermavano che con il sistema contributivo le pensioni pubbliche avrebbero garantito solo il 50-60% della retribuzione. La notizia era falsa e serviva a favorire i fondi. Con il contributivo, nel caso di una carriera lavorativa senza "sbalzi" a 65 anni e con 40 anni di servizio veniva garantito l'80,2 della media delle retribuzioni (se gli anni erano di più la % aumentava), mentre con il retributivo si arrivava al massimo all'80% anche con più anni. L'Autority respinse la mia richiesta perché si trattava di comunicazione istituzionale e non di pubblicità.

Luigi Mancuso 24.12.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Da leggere... http://keynesblog.com/uscire-dalla-crisi-con-keynes/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.12.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Scienza ha perfettamente ragione. Concordo
con la sua analisi. Purtroppo anche in questo campo c'è molta disinformazione o meglio informazione per tirare l'acqua al proprio mulino. Gran parte dei fondi (chiusi ,aperti) se non sbaglio sono in mano alle solite Banche. Grazie al blog di Beppe Grillo che cerca di aprire gli occhi a tanta gente specie i giovani che hanno preoccupazione per il loro futuro e si affidono alla pensione integrativa senza sapere che cosa gli capiterà. Come sempre VIVA M5S. Buone feste a tutti i cittadini a 5 stelle e anche a qualche troll che bazzica in questo blog.

giuseppe raffaele Piemonte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Un Giubileo fiscale per i debitori sarà proposto al Papa a Natale dal presid.dell’associazione Madonna dei Debitori Sabatino Ponziani:”Rimettere i debiti ai debitori é possibile e giusto se questi non possono pagare.Restituire la credibilità finanziaria a 16 milioni di cattivi pagatori potrebbe sicuramente rilanciare la nostra economia.Perché non proclamiamo un Giubileo del debito?" Come nell’Antichità,quando molti Sovrani ogni 50 anni proclamavano l’annullamento dei debiti e rimettevano a zero le lancette dell’economia.Il creditore in 50 anni non solo era rientrato dall’investimento ma aveva incassato ampi rendimenti;il debitore,invece, dopo 50 anni non aveva cancellato il proprio pegno e aveva bisogno di nuovo ossigeno per andare avanti.Perché l’Ue non fa altrettanto?
Il debito pubblico ha assunto dimensioni tali da essere di fatto impagabile e per quante manovre si facciano,anziché diminuire,aumenta.Monti ha massacrato l’Italia con manovre lacrime e sangue, applaudite dalla Ue e dai mercati,ma il debito pubblico è aumentato di 81,5 mld.In Grecia lo stesso.Dunque le nostre economie sono condannate alla stagnazione o alla recessione perpetua,senza possibile riscatto.A meno che i governi e la Bce non decidano un taglio lineare, eccezionale, poniamo di 1/3 del totale. Impossibile? No,perfettamente logico.In America la Fed ha condonato debiti del sistema bancario(ben più ingenti di quelli pubblici europei!),stampando moneta elettronica.Nel 2009 il Bank bailout costò 29 trilioni di dollari e da allora il programma di Alleggerimento quantitativo va avanti con iniezioni di 85 miliardi di dollari al mese! La Bce potrebbe fare lo stesso emettendo € elettronici per comprare titoli di Stato in scadenza e ritirarli dal mercato,anziché rivenderli all’asta.Rischi?Nessuno.Gli € virtuali non genererebbero inflazione in quanto neppure immessi nell’economia reale ma gli Stati verrebbero sgravati di 1/3 del loro debito,dunque potrebbero tagliare le tasse e far ripartire l'economia.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 24.12.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Scienza lho sentito una volta per radio
e ne ho avuto abbastanza!
Ho detto tutto!!

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 24.12.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO ANTICIPARE I COMUNICATI DI FINE ANNO DI NAPOLITANO E LETTA?
La Gazzetta italocanadese Anno di fondazione 1971

EDITORIALE IN ALLEGATO AL n.47 17 DICEMBRE 2013


Amici, si sta concludendo anche il 2013; da anni, ormai, si vive una crisi enorme da cui difficilmente si uscirà senza danni.
Parlare dell’ultimo anno è come raccontare gli avvenimenti degli ultimi 10.
Governi che si sono avvicendati, soltanto per i propri interessi, senza curarsi degli italiani “veri”: quelli che lavorano, che pagano tasse e sono sempre più vessati da nuove imposizioni tributarie con l’impossibilità di accedere ai finanziamenti delle banche; soggiogati da “Equitalia” e “Agenzia delle Entrate”.
Famiglie con figli senza futuro: figli costretti a restare senza lavoro per tutta la loro vita, cui viene impedito, non solo di lavorare, ma anche di accedere agli studi liberamente, secondo le attitudini.
Bloccati all’accesso universitario da prove assurde, senza senso; il becero sistema adottato negli ultimi anni, sta conducendo la nostra Patria all’ignoranza.
Non basta innalzare l’età della scuola dell’obbligo, bisogna far seguire i corsi di studio in base alle attitudini e ai desideri: le motivazioni rappresentano lo stimolo per il successo delle generazioni future!
I Politici, negli anni, con leggi dissennate, autorizzazioni e decreti, hanno addirittura modificato il territorio: basta una pioggia od un qualsiasi evento per creare gravi e irreversibili danni con vittime, lasciando nella disperazione e sul lastrico famiglie di umili lavoratori.
Il lavoro e i sacrifici di una vita, vanificati da un’ora di pioggia!
Responsabili sono i politici degli ultimi anni, a cui abbiamo affidato la Nostra Terra e che ci hanno restituito un territorio devastato dal fango e dai lutti.
Chi pagherà i danni? Chi andrà in galera per le responsabilità?
La terra, la nostra bella Italia, loro dovrebbero custodirla. L’hanno solo in affido.
Nessuno ha mai pensato ad una cessione d

Ernesto Paola 24.12.13 06:19| 
 |
Rispondi al commento

più investimenti economici,
cina ed usa il prossimo anno installeranno 10 gigowatt ciascuno di fotovoltaico ne servirebbero globalmente 2000, aumentiamone la produzione
di 100 volte nel minor tempo possibile.
Costruiamo il prima possibile pannelli a più strati di ossido di silicio, poi con strato in carburo di silicio, concentratori fet, pile ad idrogeno con rendimento più elevato, batterie al sodio con più capacità, turbine eoliche più grandi.
Volevo porre l'attenzione sui concentratori fet a giunzione inversa che permettono la conduzione tra ossido di silicio e lo strato di carburo di
silicio

1698421 24.12.13 06:04| 
 |
Rispondi al commento

piu` sento parlare di banche piu` mi rendo conto che in italia occorre almeno uno sportello non privato,una banca fatta con i soldi della gente,una banca dove la gente presta soldi ad altra gente,e non una banca privata che fa sempre come meglio crede e nessuno le dice niente,una che ti offra i sirvizi che chiedi,e non quelli che non ti servono,o che non vorresti!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 24.12.13 04:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Scienza.
I fondi pensione italiani potrebbero senz'altro migliorati.
Qui in Australia è obbligatorio averne uno, ma ti scegli tu quale (come accade con la RCA in Italia).
Il datore di lavoro ci mette il 9% del tuo salario e tu il 3%.
I migliori fondi sono quelli gestiti dai sindacati di categoria (spese minime e senza fini di lucro).
Puoi controllare l'andamento dei tuoi investimenti on line in qualsiesi momento ed inoltre puoi scegliere tu stesso il livello di rischio e variarlo anche una volta la settimana (pagando l'equivalente di circa 20 Euro).

Certo, qualche anno ti può anche andare male! Nel 2008/09 ho perso un bel pò di soldi per la mia ostinazione ad investire il 100% in un fondo etico. Adesso ho imparato la lezione e sono più prudente anche se con meno punti-karma!

Stroppia Troppo Commentatore certificato 24.12.13 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna fiducia nei giornalisti italiani, tranne due o tre. Dovete avere un VOSTRO GIORNALE !!! Pensate quanta visibilità avrebbero questi meravigliosi ragazzi del 5 Stelle, e quanti consensi otterrebbero oltre quelli attuali. La congiura del silenzio si sbriciolerebbe contro un vostro foglio stampato. Beppe, Casaleggio, coraggio un GIORNALE DEI 5 STELLE!! Ora o mai più. Non lasciate appassire questa primavera sociale.

Giuseppe Alù 24.12.13 03:07| 
 |
Rispondi al commento

questa storia dei fondi pensione non mi convince, perchè Scienza ne elenca i difetti come se questi difetti fossero solo dei fondi pensione.
in realtà tutti i difetti del fondo pensione sono gli stessi che il cittadino ha nei confronti di chi lo amministra, a tutti i livelli. dov'è la trasparenza(in istituzioni politiche, nelle assicurazioni, nelle banche)?siamo sicuri che i voti e le scelte di legge, le polizze, i conti correnti vengano "gestiti" nel solo interesse del cliente cittedino? siamo sicuri che i sindacati facciano l'interesse del lavoratore? e che i giudici, avvocati, notai seguano la legge e non l'interesse specifico? e che i medici prescrivano le cure adatte e non quelle più a loro remunerative?
questo è lo scollamento fra cittadino ed istituzione, questo è il male che distacca l'italiano dal progresso del nord europa.
Resta l'applicazione ferrea della Costituzione che però è, dalla stessa Costituzione, demandata agli stessi organi di cui non ci fidiamo più.
e allora?
togliamo il Senato e mettiamo una 2a Camera di controllo, fatta di persone che riscuotano una percentuale sulle "magagne" che riescano a portare alla luce del sole !!!!!!

Concettina rucco 24.12.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento

come diceva Gordon Gekko di Wall Street, i tuoi soldi non dormono mai, sono prostitute che se non sono a letto con te sono a letto con altri.
Per dirla con un altra citazione e per rimanere in tema: solo una cosa cresce in mano ad altri......e se sei un masculo l'hai capito!

Lor C., Milano Commentatore certificato 24.12.13 02:04| 
 |
Rispondi al commento

OT Ciao a tutti. Vorrei far presente che uno dei nostri impegni dovrebbe essere il continuare a parlare con le persone a noi vicine per far notare ciò che a noi è già chiaro: ci stanno prendendo in giro su tutti i fronti! sul finanziamento pubblico ai partiti ed all'editoria; sulle inutili ma costosissime Grandi Opere e/o appalti(TAV, Ponte sullo Stretto, F35 ecc.) sui Fondi pensione; sulla Cassa Depositi e Prestiti; sui cartelli ditte petrolif.; sul sistematico e scientifico declino della Sanità Pubblica e dell'Istruzione Pubblica per favorire quella privata e su cento e cento altri argomenti che riguardano Noi tutti da vicino! Eppure sono sicuro che seppur lentamente riusciremo ad allontanare coloro che stanno depredando e coloro i quali hanno a cuore solo ed esclusivamente una ristretta parte di persone. Beppe ha perfettamente ragione quando dichiara che "NESSUNO deve rimanere indietro!" Sarà nostro orgoglio dimostrare che esiste un'altro modo di essere "al servizio" della collettività. Ed i nostri concittadini eletti lo stanno già dimostrando! Un caro abbraccio e cordiali saluti a tutti. Alberto Deiana.

Alberto DEIANA (alberto deiana m5s), COMO Commentatore certificato 24.12.13 01:26| 
 |
Rispondi al commento

non vedo l'ora si possa votare di nuovo!!io son certo che sfondiamo il 50 x cento!e son certo che lo sanno anche loro......:))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vendola interrogato per 7 ore per le pressioni esercitate sull'Arpa al fine di compiacere e favorire i Riva. Stavolta la sensazione è che non la sfangherà, anche Sel è ormai un ex partito destinato alla scomparsa.

Brutte notizie anche per la Sorgenia di De Benedetti che ha perso quasi il 46% dell'azionariato, gli austriaci sono fuggiti per non sottoscrivere l'aumento di capitale. Si butterà anche lui in politica personalmente o si limiterà a tirare i fili del pupazzo Renzie per salvarsi dal fallimento come fece Berlusconi nel 1994?

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

MA SCUSATE, se nessuno più mette i propri risparmi per la vecchiaia in mano alla mafia finanziaria, come dovranno vivere questi colletti bianchi nulla facenti? Dovete comprendere il fatto che loro ormai hanno delle abitudini lussuose, grandi auto, ristoranti cari, viaggi ecc. Volete davvero privarli dello status da PRIVILEGIATI? ha ha ha ha ma volete fare un sacrilegio!

Loro sono comunque tranquilli, perché l`Italiano medio, non capisce una MAZZA di finanza. Questo basta alla mafiofinanza.

Poveri coloro che vivono nell`ignoranza.

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 24.12.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

continua

tutte le forze di polizia avranno come unico referente l'assemblea dei cittadini e non potranno mantenere lo stesso incarico per piu di 5 anni.
Sara dismessa la guardia di finanza e l'agenzia delle entrate mentre l'esercito rimarrà solo per fronteggiare catastrofi sul territorio ed emergenze umanitarie. Non saranno piu finanziate ricerche per armi e materiale bellico, e tali ipotetici fondi potranno esere investiti solamente in ricerca civile.
pensioni minime garantite a chi per validi motivi non puo o non riesce a lavorare, per gli altri pensione piu contributo lavorativo se decide di continuare,
Stipendi d'oro e pensioni di platino per politici e societa pubbliche cancellati
Mi sembra possa essere un buon inizio, se una decina di milioni di persone parteciperanno succederà davvero. Molto piu efficace di scendere in piazza a prendersi le manganellate o bloccare o irritare altri che vorrebbero la stessa cosa
Non c'e niene da perdere, anzi nel frattempo possiamo fare magari anche cose che ci piacciono e pensare ad organizzare il nostro nuovo imminente futuro.

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 24.12.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
Il fondo pensione è un latrocinio. Non ci cascate.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

a volte vien solo da dire:mah...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutte le forze di polizia avranno come unico referente l'assemblea dei cittadini e non potranno mantenere lo stesso incarico per piu di 5 anni.
Sara dismessa la guardia di finanza e l'agenzia delle entrate mentre l'esercito rimarrà solo per fronteggiare catastrofi sul territorio ed emergenze umanitarie. Non saranno piu finanziate ricerche per armi e materiale bellico, e tali ipotetici fondi potranno esere investiti solamente in ricerca civile.
pensioni minime garantite a chi per validi motivi non puo o non riesce a lavorare, per gli altri pensione piu contributo lavorativo se decide di continuare,
Stipendi d'oro e pensioni di platino per politici e societa pubbliche cancellati
(continua)

Mi sembra possa essere un buon inizio, se una decina di milioni di persone parteciperanno succederà davvero. Molto piu efficace di scendere in piazza a prendersi le manganellate o bloccare o irritare altri che vorrebbero la stessa cosa
Non c'e niene da perdere, anzi nel frattempo possiamo fare magari anche cose che ci piacciono e pensare ad organizzare il nostro nuovo imminente futuro.

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 24.12.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Letta nipote, caro il mio bugiardo di Pisa, tu hai aumentato le tasse e distribuito prebende a "minchia china". Tu non hai la più pallida idea di cosa possa essere governare l'Italia, a te non frega un cazzo della sofferenza degli italiani: sei una nullità spacciata per panacea dai servi dei media!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.12.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

----------PER TUTTI E PER NESSUNO-------------

Non si può salvare un aspirante suicida! Può essere che lo afferri per la collottola all'ultimo momento, ma appena giri l'angolo, troverà un'altra occasione per suicidarsi: non ce la faccio a preoccuparmi per migliaia o milioni di teste di cazzo che hanno continuato a fidarsi dei sindacati della Triplice, CGIL CISL, UIL e in aggiunta la UGL:

CHE MUOIANO DI STENTI"!

Per mesi sul blog e su Facebok e tramite le nostre rubriche e.mail abbiamo informato SULLA TRUFFA che si preparava per loro e siamo passati per molti di loro per dei "fuori di zucca": così mi sono sentito apostrofare da uno a cui cercavo di spiegare che buttava il suo TFR.

Le zebre non vogliono capire che correndo tutte insieme contro i leoni li faremmo morire di stupore, di paura e di fame. I leoni sanno uccidere solo chi si fida di loro e chi poi fugge.

CHE MUOIANO!

Io non sono un leone e neppure una zebra: la vitas mi ha trasformato in un "serpente a sonagli": prima ti avviso, poi sono cazzi tuoi.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

..pare che Obama voglia lasciare l'incarico di presidente degli stati uniti..e voglia candidarsi per la presidenza della regione sicilia.
Niente male ..se gli va bene quasi triplica il suo stipendio....benissimo.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 24.12.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

L'europa, l'europa, l'europa...
Ecco l'Europa:

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/2013/notizia/silvia-l%E2%80%99italiana-espulsa-dal-belgio-perche-disoccupata-e-con-un-figlio_2017302.shtml

diego r., Roma Commentatore certificato 24.12.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

..letta dice che Beppe è andato altre la misura con nabuletano...perchè lui ed il suo partito ??? nooo???

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 24.12.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Se potessi il mio TFR maturato lo prenderei e lo vincolerei alle poste sicuramente avrei una rendita maggiore quindi un potere d'acquisto piu' protetto nel tempo

luciano t., ostra Commentatore certificato 24.12.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Evviva Letta e la sua Italia dei quarantenni...si i quarantenni nati con la camicia. Io ho 40 anni, un buon curriculum , disoccupato da due anni e non per mia scelta. Cerco attivamente lavoro tutti i santi giorni però ai colloqui (i pochi che faccio) vengo sempre scartato e sapete perchè? Perchè ho 40 anni, appunto. Peccato che di questi dettagli il Signor Letta si interessi ben poco. Ancora nessuno ha pensato di metter mano a quell'universo di Agenzie Interinali , creatrici solo di precariato e disoccupazione. Mai provato a mandare una candidatura via web? Aspetta e spera di essere ricontattato da qualcuno!

Maurizio 24.12.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

O.T. necssario
Sti strunz dei piddini prima fanno decreti contro la morale, la giustizia e il bene comune e poi si rimangiano tutto perchè "si sono Sbagliati".
Giusti eredi del nano condannato.

John F. 24.12.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi ha obbligato a fare i fondi pensione alle aziende con più di 50 dipendenti?governo prodi 2006.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 24.12.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Gli islandesi hanno rovesciato il governo e riscritto la costituzione dopo la frode delle banche - Neanche una parola nei media americani.

http://tinyurl.com/kajo8ro/www.venusproject.org

Sgnercosour 24.12.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

O.T. breve.
Stoccafindus Letta, hai detto più palle tu che quelle presenti sul tuo alberello.

John F. 24.12.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

io sono venuto in pensione del 2009 . una decin di anni prima il sindacato venne in azienda a consigliarci di aderire al Fondo Cometa e tutti aderirono al 100% . io avevo già molti anni di anzianità e potei aderire in quota ridotta. nel 2004 andai in una libreria alla presentazione del libro "la trappola dei fondi pensione" scritto da Paolo Andruccioli e compresi il grosso errore che avevo fatto. Seppi che il Fondo Cometa aveva un consiglio di amministrazione di 100 persone, 50 di nomina aziendale e 50 di nomina sindacale. quando sono venuto via ho riscosso molto più del TFR lasciato in azienda che la quota investita nel Fondo. tra l'altro ho dovuto sollecitare diverse volte e ho aspettato qualche mese il mio capitale. Se i giovani pensano di integrare le loro pensioni con i risultati dei Fondi avranno gravi delusioni. Questa è la verità

francesco marani 24.12.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LE RECENTI NOTIZIE DEI COMPENSI SPROPOSITATI DEI CONDUTTORI TELEVISIVI RAI, DOBBIAMO SENTIRCI OBBLIGATI A PAGARE IL CANONE IMPOSTO?

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 24.12.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


LE BANCHE ITALIANE SONO SANE

Protesta contro la banca: rivoglio i soldi

Sei mesi che aspetta di riavere dalla banca i circa 90 mila euro investiti, alcuni anni fa...

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/12/23/news/protesta-contro-la-banca-rivoglio-i-soldi-video-1.8354986

-------------------------------------

È SOLO L'INIZIO ?


.


epe pepe 23.12.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma che stronzata è quella di doversi ciucciare la pubblicità per vedersi un video messaggio?
Che per caso è stato acherato il sito?

Danilo Marcucci Commentatore certificato 23.12.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Domani sarà una giornata pesante e piena di lavoro casalingo, per cui vi anticipo gli auguri di un sereno Natale e buone feste!
Buona notte, blog!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 23.12.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da ilgazzettino.it , link:

http://www.ilgazzettino.it/ITALIA/POLITICA/beppe_grillo_gramellini_pubblicit_amp_agrave_blog_adblock/notizie/412673.shtml?

"Grillo blocca la visione dei video
a chi non vuol guardare pubblicità
ROMA - Beppe Grillo impedisce a coloro che non guardano la pubblicità di vedere i suoi video sul blog. Oggi il leader del Movimento 5 Stelle ha pubblicato un post contro Massimo Gramellini, reo di aver attribuito al Pd e non all'M5s la paternità dell'intervento per togliere la norma che puniva i comuni che non favorivano il gioco d'azzardo.
Chi ha aperto il blog di Grillo ha potuto leggere il post ma, quando ha cliccato sul video, ha trovato un avviso con il quale gli veniva comunicato che avrebbe dovuto disattivare qualsiasi programma - AdBlock o altri - che bloccano la visione della maggior parte dei banner pubblicitari."

Si riferiscono al link: http://www.beppegrillo.it/2013/12/giornalista_del_giorno_massimo_gramellini.html

Ridicoli!

Attilio 23.12.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un governo che promette per il futuro
di ritornare al passato.
Ho ascoltato Enrico Letta stamane promette lavoro,
di che lavoro sta parlando? Mandatelo a zappare.
Si rendono conto costoro che il vento della globalizzazione
è cambiato. Vogliono farci schiantare sugli scogli delle multinazionali questi dementi.
Era una bufala la legge europea che dovrebbe impedire
di seminare i nostri piccoli orti di famiglia con semi auto prodotti?
Le stanno provando tutte:
Gli OGM sono l'arma più sofisticata per conservare il potere. Siamo in guerra
Come dice Giulietto Chiesa Opzione 1-2-3-4-5-6-7-8-9
Ve lo ricordate come mori il figlio dell'imprenditore che inventò il napalm?

Rosa Anna 23.12.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.theeconomicsofhappiness.org/

e questo il blog in italiano di Helena Norberg-Hodge

http://tinyurl.com/kajo8ro/theeconomicsofhappiness.wordpress.com/

Sgnercosol 23.12.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
Mi presento sono Valeriano Di Antonio e faccio il consulente assicurativo e previdenziale. Tralasciando il linguaggio vagamente insultante nei confronti di chi fa il mio mestiere (ma ci sono abituato...)dispiace vedere scritte tante cose non vere e proverò in breve ad arricchire la conversazione:
1)"Non è vero che la previdenza integrativa è indispensabile per integrare la propria pensione..." Esatto. Ci sono tanti modi, partendo però dal presupposto che SOPRATTUTTO I GIOVANI avranno una pensione DOMANI da fame con il metodo contributivo. Investire nei FONDI PENSIONE E' UN MODO. l'alternativa quale è? mettere i soldi nel materasso?
2) i vantaggi fiscali, che non vengono specificati, sono notevolissimi e sono legati alla deducibilità dal reddito (ovvero abbattono il reddito: più è alto il reddito più è vantaggioso: può essere discutibile eticamente ma LA CIFRA INDICATA CHE SONO CONVENIENTI SOPRA I 300.000 EURO NON HA NESSUNA LOGICA. NON C'E' NESSUNA ALIQUOTA IRPEF a 300.000 euro. L'ULTIMO SCAGLIONE IRPEF E' A 75.000 EURO (ALIQUOTA 43%) MA LA CONVENIENZA C'E' PER CHIUNQUE.un semplice esempio può aiutare:
Sig. Mario Rossi ha 57 Anni
gli mancano 10 anni per andare in pensione
ha un reddito di 35.000 euro (quindi non un reddito da superricco ma da classe media e Irpef massima 38%)…
Avrebbe, versando 5.165 euro all'anno un vantaggio fiscale netto di 11.880 euro (dovuto alla deducibilità per 19.627 euro-aliquota 38%- e una tassazione a scadenza per 7.746 euro -15% sul dedotto. Lascio giudicare chi legge se 11.880 euro di risparmio fiscale netto siano congrui. inoltre la tassazione sulle plusvalenze è solo dell'11% (invece del 20% sui c/c-deposito, obbligazioni. Aggiungo che per i giovani la tassazione sul dedotto può scendere al 9%. I costi sono molto bassi sui fpa, un pò più elevati sui pip. sul rischio basta metterlo in gestioni prudenti. Spero di aver dato, nel rispetto, qualche dato utile. Cordiali saluti a Beppe e in bocca al lupo al movimento.

Valeriano Di Antonio 23.12.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe hanno litigato 3 anni tra loro per spartirsi i fondi,io NON ho aderito.UN GRAZIE a te e ai ragazzi che stanno facendo un bel lavoro in mezzo a quei ladri in Parlamento

isabella a., milano Commentatore certificato 23.12.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti. Concordo pienamente con quanto scritto da Lorenzo da
Pozzo. L'articolo di Scienza e' superficiale, approssimativo, pieno di
inesattezze. Mi limito ad analizzare I vantaggi fiscali che sono numerosi e consistenti e riguardano:
1. la fase della contribuzione, con la deducibilita' sino al limite massimo
di euro 5.165, vantaggio tanto più elevato quanto più alto è il reddito dichiarato e quindi più alta è l'aliquota marginale IRPEF

Giuseppe Cosmai 23.12.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

.•°¤*(¯`★´¯)*¤° oreѕтe****** °¤*(¯´★`¯)*¤°•.

.•°¤*(¯`★´¯)*¤° вυon naтale °¤*(¯´★`¯)*¤°•.


da nessun copy

nessun copy 23.12.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe scienza non dire castronerie, se uno si vuole fare la pensione integrativa come vuole e' liberissimo di farlo ma sparare a zero come fai tu sull'industria del risparmio gestito come fai tu e' penoso. Ti farei vedere io i danni che sa fare un risparmiatore fai da te e poi mi dici tu se pagare una commissione di gestione ad un bravo gestore (e ce ne sono) non vale la pena. Poi come liquidi in due parole il vantaggio fiscale non ti fa onore, del matematico che sei, distruggi il certo delle deduzioni che spettano con l'alea di un risultato negativo che dai per scontato. Penoso ! Forza cittadini, ma non prendete tutto per oro colato.

Gianpiero megna 23.12.13 22:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ma il post di prima??
Io e Nike siamo arrivate prime :(( ce lo togliete cosi??

Buonasera a tutti!!


Nottestellata blog!

Paola L., Verona Commentatore certificato 23.12.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fruttarò ma poi....sei riuscito a scoprì che santa se festeggia oggi?
bonasera blogghe prenatalizzio

luis p., roma Commentatore certificato 23.12.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Lettera 4
Caro Dago, tutto si può dire di Renzi, tranne che non chiami le cose col loro nome: in effetti, il suo Job act è un fantastico blow job a Confindustria...
Pietro@ereticodarogo

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/il-job-act-di-renzi-un-fantastico-blow-job-a-confindustria-quella-di-cascella-68934.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.12.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare,una differenza sostanziale,tra TFR eTFS,uno è il trattamento fine rapporto dei dipendenti privati,l'ajtro è il trattamento di fine servizio,dei dipendenti pubblici.Ora, non penso che ci sia differenza tra il lavoro di una bidella e il lavoro di una dipendente di un impresa di pulizie,la differenza qual'è,la differenza sta nel fatto che il dipendente privato,può chiedere un anticipo sul TFR.Il pubblico no! Ciò crea discriminazione,non da poco!Auguri a tutti gli onesti!Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 23.12.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Sparito il post sopra?
Che succede?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. per chi avesse ancora dubbi sull'influenza del gruppetto Bilderberg ed affini sui loro maggiordomi di Bruxelles e di Roma :

è stata formulata la proposta di legge che METTERA' FUORILEGGE TUTTI GLI ORTI PRIVATI.

capito ?

mentre il nostro barze-LETTA tesse le lodi del salvatore d'Italia Napolitano e parla del 2013 come un anno da incorniciare perché si sono tutti ringiovaniti grazie a Rensie la strega ..

.. intanto a Europoli

VIETERANNO di autoprodursi il cibo nel proprio orto in quanto i semi dovranno obbligatoriamente passare ed essere analizzati da una "speciale" agenzia Europea.
Chiunque si coltiverà le carote o le cipolle , sarà contro la legge di Bruxelles.

Le Multinazionali pretendono di ottenere i BREVETTI ( i 2/3 di tutto il mercato mondiale dei semi è in mano a 10 società ) e controllare integralmente il panorama alimentare.

allora ..

Il petrolio già lo controllano
Le banche già le controllano
Gli stati già li controllano

ora controlleranno anche l'alimentazione ..

.. è rimasta l'aria .. , ma sono convinto che già la controllino ( clima )


////


" Quando il cannone tuonerà e scorrerà il sangue nelle strade ... , quello è il momento di comprare"

Barone Nathan Rothschild ( 1840 - 1915 )

Tms S. Commentatore certificato 23.12.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E RICORDATEVI CHE...
cercano sempre di prenderci
per il culo.

Chi ha maturato il diritto
a richiedere l'anticipo
del TFR, lo faccia.

Al doman vi è certezza.

E' la crisi
bellezza.

^_*

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 21:39| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Potete ingannare tutti per un pò, potete ingannare qualcuno per sempre, ma non potete ingannare tutti
per sempre

- Abramo Lincoln -

Buona serata a tutti


www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 23.12.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

"La fiaba degli esodati"
a cura: della riforma delle pensioni della insipiente Fornero & Casta:
"chi",formica ha tutta una vita lavorato con sacrificio;resta come la cicala con un pugno di mosche in mano!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG 3 della sera. Landini parla dei fondi pensione/ pensioni integrative. Lamenta il fatto che miliardi di euro investiti dai lavoratori/cittadini vengano investiti dalle banche in operazioni che vanno a vantaggio di altri stati. Giusto. Ma nulla dice sul fatto che cgil, cisl e uil hanno spinto milioni di lavoratori dipendenti del pubblico e del privato a mettere parte del loro TFR nelle mani di speculatori finanziari. Per fortuna una buona parte non ha aderito.

diego vendemiati 23.12.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Investite i soldi sul vostro territorio,
Che senso ha portare soldi dalla parte opposta del mondo?
Per questo i vostri figli devono emigrare.

Franco Losini 23.12.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

nel nuovo post inizia il film.
solo posti in piedi.

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Letta,
abbiamo letto la sua letterina,
e letteralmente lei ci diletta.
L'ex onorevole Berlusconi,
secondo Lei, non dovrebbe
intraprendere una via volta
al populismo e al nichilismo.
Ebbene si, lui lo potrebbe!
E lo sa il perchè?
Perche si è fatto fare un
trapianto di capelli.
Nichilista Berlusconi? Certo.
Quando Lei Onorevole Letta
si sarà fatto fare un trapianto
...di cervello.
W il Movimento 5 Stalle

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 23.12.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Roberto Dona 23.12.13 16:21

Scienza non parlerà del comparto Garantito ma tu non parli di quanto ti preleva il fondo x gestire i tuoi soldi ed è lì che sta il problema.

Se poi è una gestione onesta mettine a parte anche gli altri cittadini così è un'informazione corretta e si potranno regolare anche loro.

saluti da nessun copy

nessun copy 23.12.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego NON dimenticate il DRAMMA degli ESODATI nati nel 1953. Beffati da una legge frettolosa e crudele.
Devono maturare il diritto alla pensione entro lo 06/gennaio/2015. Tra finestre e speranza di vita diventa impossibile. AIUTATECI, non si distrugge cosi la vita di onesti ITALIANI.

Simonetta Marini 23.12.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei sapere ..

chi è che OGGI verserebbe soldi in fondi gestiti da banche ed assicurazioni per poterli "riscuotere" solo tra 30/40 anni ?

chi ?

Tms S. Commentatore certificato 23.12.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

La finanza e' una grande piovra che affona i suoi tentacoli nella vita di tutti noi. La finanza internazionale serve a tosare gli stati attraverso i cavalli di troia che sono le banche. La finanza nazionale tosa i cittadini-pecora rimbambiti dalla propaganda ingannevole dei poteri forti. Combattere con ogni mezzo la finanza e ridurla nel suo ambito di gioco d'azzardo per professionisti e' quindi la premessa per affermare i valori di una vera democrazia e ridare ai cittadini il potere di decidere sulla loro vita economica. E' una bella sfida per il M5stelle, altro che Davide contro Golia.

Adolfo Treggiari 23.12.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

ot
Qualcuno sa dirmi dove posso vedere la mia data di iscrizione al movimento?

Paola L., Verona Commentatore certificato 23.12.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie di cuore a tutti i nostri parlamentari per il loro faticosissimo impegno nel rappresentarci.
Continuate a resistere alle menzogne e mistificazioni ormai spudorate.
Un abbraccio natalizio a ciascuno da Cecilia, pensionata senza pensione.

Cecilia Sfogliarini 23.12.13 20:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi balordi, con la complicità dei loro pseudo giornalisti, si stanno prendento la paternità di tutte le denunce del M5S, con tale spudoratezza da far perdere la pazienza ad un santo.Cari connazionali, documentatevi, acculturatevi svegliatevi,in fondo e semplice smascherarli, un grande aiuto lo potete avere nel guardare le loro sporche maschere.Salvare l'ITALIA dipende da noi per un buon 99%.Auguri di buon Natale anche agli italiani ignavi.

ivano cerrito 23.12.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Si si vabbè articoli belli che nessuno legge:
problemi concreti: le tasse e zero lavoro

truffe degli ultimi anni segnalate sul blog e mai ascoltate:
1)Telecom che con società con nomi simili attiva servizi al costo di 5 euro come funny Tim da nessuno richiesti e non si possono avere indietro i soldi
2)videopoker e poker room online palesemente truccati con milioni di dati che lo testimoniano e nessuno fa nulla
3)Enel con Enel Energia anni fa ti facevano passare ad enel energia dicendo che era la stessa cosa e poi con un contratto illegale e manipolando in remoto i contatori facevano arrivare bollette superiori ai 500 euro e nessuno ha fatto nulla
4) Enel con la sua Enel Energia hanno smesso con questa truffa ammettendo di essere la stessa cosa e modificando il contratto e adesso ha ricominciato a truffare facendo fare telefonate ad operatori che se ti tengono per più di un mintuto al telefono attivano il passaggio ad altro operatore e truffa relativa.
QUESTE SONO ALCUNE DELLE CENTINAIA DI TRUFFE A CUI QUOTIDIANAMENTE I CITTADINI VANNO INCONTRO E QUA SEMBRA UN POSTO DOVE SEGNALANDO FORSE QUALCUNO AGISCE...VEDREMO, poi se volete continuate pure con articoli che parlano di fuffa ma il cittadino vorrebbe via i porci dal parlamento e gente come voi che lotta per il giusto. DIMOSTRATE quanto valete

Andrea A 23.12.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo hai un'occasione più unica che rara. leggi i fondi pensione come banca nazionale che può investire solo su contratti certi, come i contratti ESCO, parlane con Jacopo, glielo spiegai tempo fa, per i regolamenti i professionisti ci sono, io uno di quelli, un ing. di perugia anche, poi, se guardi nei tuoi archivi mi incazai con te per trezzano rosa. era un fallimento per la ditta che lo fece ed un furto del comune, un'esempio di come non deve funzionare il rapporto, ma, in tutto il mondo funziona, in UK, in danimarca, in usa, in olanda. pensa che anche in puglia i danesi stanno investendo con ifondi pensione. E fallo prima che mezzogiorno dilapidi i fondi in avventure immobiliari.

fernando savorana 23.12.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

il 2013 sara' ricordato per questo governo di MERDA fatto da politici di MERDA e propagandato da giornalisti parassiti di MERDA.Subito dopo c'e il Movimento5stelle che ha dato una bella spallata a questo sistema di MERDA.Il duemilaquattordici non sara' l'anno di letta ma sara' l'anno del Movimento5stelle che spazzera via questi farabutti di politici di MERDA.
Auguri a tutti e forza Movimeto ,evviva Beppe Grillo.

mario futuro, bologna Commentatore certificato 23.12.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lavoro nel chimico e ho un fondo pensionistico (fonchim) a basso rischio... In società se ricordo bene ci dissero che o versavamo quei soldi nel fondo o andavano in un fondo INPS ! Questo mi mise in allarme quando ci obbligarono a versare il TFR e scelsi il fondo per il fatto che la società versa quanto verso io nel fondo o vero circa 20 euro per uno ... Che dite ho sbagliato ? Comunque io penso che il TFR se uno vuole riprenderselo o tenerlo in freeze debba essere libero di farlo invece in Italia ti obbligano a darlo agli speculatori

Yuri b 23.12.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Dottor Scienza, i suoi interventi e la sua autorevolezza sono essenziali per rendere coscienti non soltanto elettori, sostenitori e fedelissimi del movimento, ma anche coloro che vengono fuorviati dalle tv e dai giornali di regime. La conoscenza è potere

conrad malang, cagliari Commentatore certificato 23.12.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere che si fumano questi!

spuseta torino 23.12.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

è tanto tempo che chiedo attrverso il blog e anche attrverso twetter di portare in discussione nelle aule parlamentari il Dlgs 252/05 eliminando la irrevocabilità,una problematica molto importante sopratutto per chi perde il posto di lavoro e in molti casi non gli viene versato dal precedente datore di lavoro "mi auguro che stavolta" vi sveglierete.....
Tuttoin Italia può essere revocato perchè in questo caso NO? il dipendente una volta scelto di versare il proprio TFR al fondo pensione non puo più revocare la propria scelta domando perchè?
se vorrete rispondermi Vi sarò grato
Roberto

Roberto Rossi 23.12.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

coi tassi ufficiali delle banche centrali vicini allo zero è chiaro che la gestione dei fondi pensione diventa passiva, a meno che non si scelgono gli azionarii e ci si affidi al culo, ccosa mai avveratasi, perchè la borsa, senza le conoscenze giuste è meglio lasciarla a quelli che ce le hanno, le conoscenze, le notizie

fracatz 23.12.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

L'aspetto principale che ciascun risparmiatore deve tenere in evidenza è che per ogni 100 euro che il sottoscrittore versa al fondo almeno 30 vanno via per spese di gestione. Quale investimento può consentire il recupero delle spese di gestione ed assicurare contemporaneamente anche un reddito (seppure minimo)? Occhio alle fregature!
Antonio La Piano

antonio la piano Commentatore certificato 23.12.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Una trilogia di libri sul (o contro?) il Movimento cinque Stelle:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=482586975192650&set=a.157579857693365.31627.100003240540656&type=1&theater

L'equilibrio nella forza 23.12.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

LETTA:
NAPOLITANO HA SALVATO L'ITALIA
QUA DI ITALIANI CHE SI SALVANO CE NE SONO GRAN POCHI E SEMPRE QUELLI...

Paola L., Verona Commentatore certificato 23.12.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che lo confessi: credo poco alle leggi. Se troppo dure, si
trasgrediscono, e con ragione. Se troppo
complicate, l'ingegnosità umana riesce
facilmente a insinuarsi entro le maglie di
questa massa fragile, che striscia sul
fondo. Il rispetto delle leggi antiche
corrisponde a quel che la pietà umana
ha di più profondo; e serve come
guanciale per l'inerzia dei giudici. La
maggior parte delle nostre leggi penali -
e forse è un bene - non raggiungono che
un'esigua parte dei colpevoli; quelle civili
non saranno mai tanto duttili da adattarsi
all'immensa e fluida varietà dei fatti.
Esse mutano meno rapidamente dei
costumi; pericolose quando sono in
ritardo, ancor più quando presumono di
anticiparli. Ogni legge trasgredita troppo
spesso è cattiva; spetta al legislatore
abrogarla o emendarla, per impedire che
il dispregio in cui è caduta quella stolta
ordinanza si estenda ad altre leggi più
giuste." Memorie di Adriano - Marguerite
Yourcenar

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.12.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Grande Alessandro Di Battista !!!!! Ogni parola che gli dici è un dito nel culo che gli metti.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 23.12.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio il gabibbo...

notte

psichiatria. 1 23.12.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono politici, sono BROKER

Al servizio della Finanza Internazionale, i cosiddetti politici italiani & Co. (ormai non riesco più a considerarli separati dai mezzi di informazione e sodali) stanno manipolando la vita delle persone alla stregua di pacchetti azionari nel loro borsino, in libera picchiata sul libero mercato.
Come per i loro "superiori", è ormai l'unica funzionalità mentale e modalità d'azione in cui si riconoscono. Vendere o svendere e comprare per vendere e svendere, con tutto il losco sottofondo operativo per valorizzare e svalorizzare a piacere. Questa è pura follia.
Non hanno nei fatti, oltre che legittimamente - dato l'ordinamento ancora in vigore più e più volte raggirato, alcun titolo per definirsi rappresentanti istituzionali della Repubblica Democratica Italiana.
L'istituzione arbitraria che rappresentano si chiama FINANZA GLOBALIZZATA, PROFITTO e LIBERO MERCATO di vite umane.
E vorrebbero convincerci che dobbiamo aderire spontaneamente, dando loro IL VOTO, al nuovo irrinunciabile corso di magnifiche e progressive fibrillazioni, oscillazioni, speculazioni, crisi, cadute e speranzose risalite, uscita definitiva dal listino. Cedendo a questa epocale meraviglia il senso del civile consesso umano?

Non sono politici, sono BROKER di vite umane. Pura follia al potere.
Solo M5S ci salva.

maria s., ancona Commentatore certificato 23.12.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono disciolte le ideologie

non sono più applicabili

psichiatria. 1 23.12.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Per rientrare nel ruolo che mi impongono, sto cercando di eliminare i peli e farmi crescere la lana, sto inoltre cercando di produrre latte per fare il formaggio umanino docg col marchio CE, penso anche di farmi mettere il marchio in plastica sull'orecchio.
Secondo voi, cosi' sarei completo? L'europa ce lo chiede!!

spuseta torino 23.12.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

il pd
sembra il problema

psichiatria. 1 23.12.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------- ★
--------- ★⋰⋱★
--------★⋰⋱★⋰⋱★
----- ★⋰⋱★⋰⋱★⋰⋱★
----★⋰⋱★⋰⋱★ ⋰⋱ ★⋰⋱★
------------II
------------II
------------II
*´¯`*.¸¸.*´¯`* Bυon Natale blog *´¯`*.¸¸.*´¯`*

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd può rappresentare un ricambio generazionale al governo. Si può passare dalle mignotte ai loro figli.

fabio martello Commentatore certificato 23.12.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Le visioni di letta

http://it.ibtimes.com/articles/60609/20131223/letta-conferenza-fine-anno-2013-napolitano-svolta-generazionale.htm

Sgnercosol 23.12.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Fondono e filano!!! Come le sottilette!

3mendo 23.12.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

due legislature
due fottute legislature
poi a casa

350mila firme
8milioni abbondanti di voti

ci state?

psichiatria. 1 23.12.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

I discorsi di LettA si susseguono, e le sue balle aumentano in maniera esponenziale, oggi ha detto che nel nostro paese c'è stata una svolta epocale.... Quella dei quarantenni !


Ma vuoi vedere che ce l'aveva con i quarantenni che hanno perso il lavoro ???

Più sento parlare Letta è più mi convinco che siamo un popolo di coglionazzi.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 23.12.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Claudio Vallone 23.12.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

http://grillodassalto.myblog.it/2013/11/01/i-creatori-di-troll-5747533/

virus 1953 23.12.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Sput tanati i troll pagati dal Pd:
Cercate “Grillo d’assalto” su My Blog.

virus 1953 23.12.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che questo sia in forte contraddizione con il tetto alle pensioni d'oro.

Lo stato non e' in grado di fornire pensioni a tutti, indicizzate e non basate sui contributi versati.

Se lo stato non e' in grado e non deve essere in grado, perche' le pensioni di stato devono essere elargite solo a quelli che non si possono permettere altro.

Chi guadagna e vuole prendersi una pensione privata non capisco perche' non lo dovrebbe fare. Annualita' o pensioni private sono basate semplicemente sui contributi, quindi non vedo il problema.

Per quanto riguarda il TFR, ma che paese e' questo. Un paese in cui i salari sono i piu' bassi e tassati del mondo industrializzato, e ti forzano anche a rinunciare a una parte del salario per il fondo TFR. Ma mi chiedo se lo Stato deve dire a un cittadino libero come utilizzare parte del proprio salario, ma saranno affari mie. Il TFR e' un residuo sindacale arcaico.

Date i soldi ai lavoratori subito.

Liberta' 23.12.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno che qualcuno agisca come Adolf Hitler o come Abraham Lincoln. Tutto il resto e purissima Merrrrrrrrrrrrrr.........da


http://www.altrainformazione.it/wp/la-fonte-del-potere-2/signoraggio-la-linfa-vitale-dei-poteri-forti/hitler-imito-il-sistema-monetario-di-lincoln/

UNIONE (SOVIETICA) EUROPEA 23.12.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

letta nipote oltre il limite!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non si può vedere qui il dito medio che ho mostrato ai sindacati quando sono venuti a venderci la bontà del fondo di categoria, FONDOPOSTE.
Ho provato a spiegare le negatività ai colleghi, ma è tempo perso.
Il mio TFR non lo avranno mai.
Perchè? Semplice, perchè è mio e non voglio alimentare dei parassiti.

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quell'ebete di letta ha rivolto un appello a berlusconi!!!!
ma siamo matti berlusconi e' un condannato in cassazione!!!!
siamo alla farsa finale!!!!!!!!
non ne posso piu'!!!!!!!!!!!!!!!!

andrea canesi, pisa Commentatore certificato 23.12.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

L'aspetto più preoccupante è che le rendite vengono divorate dai compensi che prendono i rappresentanti dei sindacati e di confindustria

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Diffidate di tutti coloro che vi chiedono soldi promettendovi di fare altri soldi. A farli sono solo loro, voi ci rimetterete sempre e comunque. Io ho sperimentato sulla mia pelle questa amara verità per non ricordo più quante volte nell'arco di 40 anni e perciò non mi stancherò fino a che sarò vivo di aiutare il mio prossimo a non cadere nei miei stessi errori. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 23.12.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

sono perfettamente d'accordo: già i fondi normali sono poco convenienti per costi e poca trasparenza, ma almeno si può uscire o modificare;
quelli previdenziali sono assolutamente non convenienti.

dario viva, SAVONA Commentatore certificato 23.12.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO QUESTA VOLTA L'ARTICOLO DI BEPPE SCIENZA È APPROSSIMATIVO E INESATTO.
LO DICO DA ATTIVISTA E DA ESPERTO IN FONDI PENSIONE.
ALCUNE PRECISAZIONI:
LA LINEA AZIONARIA NON È OBBLIGATORIA, ANZI LA MAGGIOR PARTE DEI CLIENTI OPTA PER LA LINEA PRUDENTE CON CAPITALE GARANTITO DEL 2%;
IL CAPITALE VERSATO USUFRUISCE DELLA DEDUCIBILITÀ FISCALE, PER CUI, IPOTIZZANDO UN VERSAMENTO DI 5000 EURO ED UN ALIQUOTA AL41% IL RISPARMIO SARÀ DI 2000€ CIRCA ALL'ANNO;
LA TASSAZIONE È VANTAGGIOSA RISPETTO AD ALTRI PRODOTTI FINANZIARI;
ESISTONO FINESTRE DI USCITA ORDINARIE E STRAORDINARIE PER IL RECUPERO DEL CAPITALE PRIMA DELL'ETÀ PENSIONABILE, VEDI DISOCCUPAZIONE, SPESE MEDICHE, RISTRUTTURAZIONI CASA, ETC;
IL PIP È SICURAMENTE LA POLIZZA VITA MIGLIORE IN ASSOLUTO. BASTA SCEGLIERE IL PROFILO PRUDENTE;
LA COMPOSIZIONE DELLA GESTIONE È VISIBILE AL CLIENTE IN UN QUALUNQUE MOMENTO;
PER I GIOVANI ESISTE LA TASSAZIONE AGEVOLATA.

DISPIACE DIRLO, MA QUESTA VOLTA BEPPE SCIENZA HA PRESO UN GRANCHIO.

ALTRA COSA SE SI PARLA DEI FONDI DI CATEGORIA, COMETA, ETC CHE INVESTONO IN LINEE RISCHIOSE.

LA MODIFICA DELLA FISCALITÀ NEL DECRETO RECENTE INFLUISCE SULLA DETRAIBILITÀ, NON SULLA DEDUCIBILITÀ, REGOLATA PERALTRO DA FONTI NORMATIVE EUROPEE.

VERO MEGLIO NON VERSARE IL TFR NELL'INTEGRATIVA, SOPRATTUTTO SE L'AZIENDA È SOLIDA, TUTTAVIA IL TFR È FORTEMENTE TASSATO.

QUI NON SI PARLA DI TITOLI AZIONARI, DERIVATI O SPECULATIVI,

MA DI FONDI CON CAPITALE GARANTITO, PER I GIOVANI PURE A ZERO CARICAMENTI, CHE USUFRUISCONO DELLA NORMATIVA SULLA DEDUCIBILITÀ FISCALE: OVVERO IL VERSATO NELLA GESTIONE VIENE SOTTRATTO ALL'IMPONIBILE IRPEF, CON CONSEGUENTE RISPARMIO FISCALE.

MI MERAVIGLIO BEPPE CHE DAI CREDITO A QUESTE TESI APPROSSIMATIVE E INFONDATE.

UN SALUTO A TUTTI.

lorenzo da pozzo 23.12.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

subito dopo il pensionamento (fine anni '90) diverse banche inviarono ad un mio conoscente la proposta di investire in azioni la liquidazione; insomma stavano lì in agguato come il lupo della famosa fiaba

franca s. Commentatore certificato 23.12.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

le tasse sono maggiorate del 10 per cento e i redditi bassi non coprono più i pagamenti a questo governo di letta napolitano e stampella alfano anno salvato le loro lobby personali..giornali e palazzinari di affitto i falchi e massoni mettono codicilli nella legge finanziari per fregare 5 stelle il nostro occhio vigile allinterno dei palazzi svenduti a lobby private mettere la no tax area che ha reddito di 8000 mila euro non deve pagare tasse..premetto bastano appena per bollette luce acqua gas tv abbonamento e alimenti per tutto anno quasi in povertà si vive con sto cazzo di reddito basso sti coglione al governo dove vivono ha si loro prendono tangenti e vivono bene..vedi codicilli nascosti e lobby pagano bene....

antony.gentile 23.12.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

quale è il
patrocinio
dei sindacati
e
delle associazioni di categoria?
assistere il pagamento di tutte le tasse.

vuoi mai che un sindacato o un associazione di categoria impugni una rivendicazione?

psichiatria. 1 23.12.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai fidarsi di nessuno soprattutto in questo periodo nero diffidare sempre dai facili guadagni o facili garanzie. La fregatura è dietro l'angolo.

Renzo Grillo 23.12.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Letta se vuoi la riabilitazione, facci prima l'albo!

Da una fisioterapista neo-laureata

Maria O. 23.12.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le farneticazioni di un uomo mediocre:

"nel 2013 abbiamo assistito
ad un cambio generazionale..."

sì - ma dove ?

qui da noi abbiamo assistito
all'inaudita riconferma di napisan...

può bastare ?

o forse si riferiva al Vaticano
mummia x mummia...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.12.13 18:23| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo feudalesimo e' alle porte . Prima controllavono i viveri e decidevono di quanti stenti dovevono far morire i cafoni. Ora controllono i governi così detti democratici e la finanza , invertendo gli ordine dei fattori il risultato non cambia. Cafoni aprite le orecchie e stringete il culo.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 23.12.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'è qualcosa che favorisce la gente in questo paese? Di qui a un po' dovrai pagare tu per lavorare e ti fregano anche sui fondi pensione...!
Per fortuna questo è un problema che non ho più...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 23.12.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

non sia modesto, Lei scrive qui perché si chiama Beppe!.....Buon Anale a tutti! (il buco può ancora allargarsi), punto!

pillolo 23.12.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Garantire i déposition sotto qualsiasi forma escludendo gli investi menti in borsa fino a 5 milioni che rischiano tutti questi Vassalli, Valvassori , e Vslvassini.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 23.12.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con lei proff.

salvatore castellano Commentatore certificato 23.12.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Giacomino il trollino!
Non ho mai detto di andare nei talk show...di andare in TV in una trasmissione dove si possano dire tranquillamente le verità sulle falsità del sistema.
Nei talk Show ci vanno: le checche,i ruffiani,le veline,i nani,i ballerini,le zoccole,i depravati,i sapientoni,i politici bugiardi,i leccaculi e coloro che vogliono visibilità personale.
Ecco...solo tu potresti andarci...alzeresti lo scher in ogni trasmissione!
Caro giorgino fatti due cappeletti per natale e due fette di pane con la marmeleda!
Ciao ...ritorna il prossimo anno a rallegrare il blog!
Però prima.come mio solito verso i trollls: vattela a chiaper 'nder cull!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 18:07| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il premier Letta appare soddisfatto soprattutto per la giovane età, in media, dei suoi ministri, dei parlamentari della nuova legislatura, e di nuovi leader politici come Matteo Renzi e Angelino Alfano;(AHAHAHAHAHAHA) e sottolinea come nel 2013 ci sia stata la "svolta generazionale di un Paese sempre raccontato al mondo come incapace di produrre leadership come capita nel resto del mondo".

LETTA NON HA ANCORA CAPITO O FA' FINTA DI NON CAPIRE,CHE NON E' QUESTIONE DI CAMBIO GENERAZIONALE SE LA NUOVA GENERAZIONE SEGUE
LE IMPRONTE DELLA PRECEDENTE
LETTA: E' IL SISTEMA CHE VA' CAMBIATO!!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 23.12.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti hanno votato M5S a febbraio perché rivestissero un ruolo nobilissimo, che purtroppo i vent'anni di Violante e derivati hanno fatto dimenticare (permettendo a Berlusconi di spadroneggiare serenamente): il ruolo del "rompipalle democratico". Uso volutamente questa espressione appena colorita per disturbare l'ipocrisia della Boldrini, che col suo parlato cantilenante si inalbera per le parolacce non contemplate dal protocollo ma si indigna assai meno di fronte a eventi appena più gravi.
Chi è il "rompipalle democratico"? Colui che fa opposizione e non concede sconti. Colui che si sbatte e non fa assenze perché le regole vengano rispettate. È un ruolo tanto nobile quanto rischioso: si rischia di divenire bastiancontrari a prescindere. Lo so. Si rischia il duropurismo spuntato, post-pannelliano e pseudo-massimalista. Ma è un ruolo sacro in una democrazia.
I 5 Stelle hanno sbagliato non poche volte. E altre volte sbaglieranno. Chi lo nega, difendendolo a prescindere, gioca a uccidere una forza che crede di amare, e verso cui invece "tifa" come fosse una squadra di calcio (una delle tante perversioni della politica italiana: preferire il tifo al pensiero). Qui nulla gli verrà scontato, con buona pace delle scomuniche saltuarie e debolucce dal blog. Vi chiedo, però: i casi Alfano e Cancellieri avrebbero avuto analoga rilevanza senza M5S? L'articolo 138 della Costituzione sarebbe stato salvato senza il loro "ostruzionismo" insistito, che tanto ha piccato la preside Boldrini? Di F35 e slot machine si sarebbe parlato così tanto? Napolitano sarebbe stato (finalmente) un po' meno intoccabile? La decadenza di Berlusconi sarebbe stata così netta e con voto palese? Il lobbista Tivelli sarebbe stato smascherato? Eccetera.
Il M5S doveva essere anzitutto questo: il granello di sabbia che inceppa l'ingranaggio oliato della casta e del malaffare. Non può riuscirci del tutto, ma ci sta provando. Su questo dovremmo essere tutti d'accordo, se esistesse l'onestà intellettuale. Ed è

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 23.12.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILMENTE CHIARO!

gennaro esposito 23.12.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

...
quindi questi vantaggi fiscali sono incerti e comunque già adesso insufficienti, al massimo potrebbero andare bene per chi ha un reddito sui 300 mila Euro l’anno e a 5 anni dalla pensione, non è esattamente la categoria di persone a cui sembra rivolgersi la previdenza integrativa,
....
....

c’è un grande vantaggio che rende conveniente aderire ai fondi pensione, che è il contributo datoriale, bruttissima parola, cioè del datore di lavoro,
....
non è affatto garantito, ma il contributo del datore di lavoro ci sarà soltanto finché dura il contratto collettivo di lavoro, 4/5 anni. E' un’ingiustizia pagare di più alcuni lavoratori rispetto a altri.
....
300mila euro anno..
quanti ne godono?
4/5 anni la durata di una legislatura..

psichiatria. 1 23.12.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Con il Natale che si appresta non posso non pensare alla Chiesa Cattolica.
Vi chiedete dove finiscono soldi a palate?

PATTI LATERANENSI

Posso anche accettare il Trattato, ma le conseguenze del Concordato sono disastrose!
La Chiesa Cattolica coincide con la CEI. L'8 per 1000, per esempio, finisce nelle tasche dei Vescovi.
E' cosi' anche per l'8 per cento della Bucalossi.
Quando costruite una casa, inconsapevolmente e indirettamente, date danaro alla CEI.
PERCHE' ?
Il Duce firmo' senza leggere quello che gli fu proposto dal fratello?
Liberiamoci dei Patti, lasciando solo la sede alla guida spirituale (come per il Lama o l'Ayatollah).
Ciao
Ros

PS-I Patti prevedono un'infinita' di altri privilegi che nulla hanno a che fare con la religione. In questo momento non posso elencarli Perche' scrivo dallo Smart.

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 23.12.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SCIENZA grazie per il tuo post ! Sei grande, quando ti leggo, sento intimamente di approvarti nel profondo del cuore. Ciao,
Davide Pollastri

Davide Pollastri 23.12.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Penso che ci sarò anche domani ma comincio subito col fare tanti cari auguri a tutti e un saluto speciale per il nostro esimio Poeta SPUSETA.

Lady Dodi 23.12.13 17:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per far questo caro ALU', dovrebbero darmi retta e tenersi i soldi dei rimborsi elettorali.
Tanto in questa Banana Repubblik ti pigliano solo per fesso a non usufruirne e io penso sia inutile dar le perle ai porci.

Lady Dodi 23.12.13 17:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


interessante sul salario minimo garantito
da leggere!!

http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=3989&reply_id=123543026&topicGroupID=1

elena grandi 23.12.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

ahahaha la chiama per il voto al senato è uno spasso:

conte:no
conti:sì

ahahahah capito come si moltiplicanO????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 17:40| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vedo qui a fianco Gramellini.
E' per la Sagra delle Banalità?

Lady Dodi 23.12.13 17:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

considerazione semplice:questo sarà il primo Natale a 5 Stelle nazionale!!!:))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di base incondizionato (RBI) – Esaminare un percorso per condizioni generiche dello stato sociale atte a promuovere una cittadinanza attiva nell’UE.

Sistema di raccolta online
V O T A T E T U T T I

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 23.12.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Nichilista e populista CHIARA LUCE?
E' per serie "Senti chi parla"?

Lady Dodi 23.12.13 17:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Continuo a sognare l'uguaglianza nel benessere.
Amo troppo la mia Nazione.
Per la miseria!

FORZA, ITALIANI!!!!!

Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 23.12.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Apertura del segretario del Pd al dialogo con Forza Italia: "Serve un'apertura vera fuori dalla maggioranza" aggiunge e lancia un appello a Berlusconi: "Dica no ad una deriva nichilista e populista".

Come a voler suggerire che il nemico comune è il M5S e che il Palazzo,è sempre casa sua. Parola di Letta. Una misera 'paroLetta', in verità....


Fate un giornale per conto vostro. Ma immaginate che visibilità avrebbero tutte le cose meravigliose che i meravigliosi ragazzi di 5 Stelle fanno in Parlamento! Così più della metà è ignorato e l'altra metà silenziato dagli ipocriti che si definiscono giornalisti. FORZA, UN GIORNALE DEL MOVIMENTO. E' IL MOMENTO GIUSTO. NON FATEVELO SCAPPARE. POTREBBE NON TORNARE MAI PIU'. A COSTO DI DIVENTARE UN "PARTITO". LO DICO A GRILLO E LO DICO A CASALEGGIO.

Giuseppe Alù 23.12.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Per informazione :se ti iscrivi a un fondo pensione non puoi più tornare indietro al TRF aziendale.E' proprio una trappola -ATTENZIONE!!1

giulio f., cairo montenotte Commentatore certificato 23.12.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Qua il discorso non lo condivido del tutto. E' comprensibile non avere sempre tutti le stesse opinioni. Se si ipotizza che il sistema non regga i soldi anche tenuti sotto il materasso saranno carta straccia ad un certo punto. Se invece tiene forse averli impiegati in un altra forma forse darà dei risultati diversi. Intanto i fondi di categoria ti danno la possibilità di avere spesso delle linee garantite dove l'oscillazione del capitale è contenuta e la possibilità di uscire in caso uno volesse cambiare categoria e riavere indietri i soldi. Come stanno navigando adesso le varie aziende lasciare i soldi in azienda significa che se dovesse fallire si fa una bella lingua lunga ad avere indietro il proprio TFR. I vantaggi fiscali di far uscire il TFR dall'azienda sono tangibili. Un TFR a scadenza viene tassato tipo una busta paga (fanno la media delle tassazioni degli ultimi) stiamo sul 30% circa? beh messo in un fondo pensione si va dal 15%al 9% in base agli anni di permanenza. un 15% di risparmio non è poco. Ci sono fondi assicurativi dove ti viene garantito dei minimi e il capitale (e rarissimamente anche i tassi in conversione in rendita) siam sempre li se non reggono le assicurazioni saremo così messi male che anche averli sotto il materasso non è che cambi molto. E se reggono? E' vero che non sappiamo come funzionerà l'irpef nei prossim anni ma il fondo pensione dovrebbe essere usato per la pensione se si sgravia tanto meglio. Fin che dura lo sfruttiamo. Che cosa c'è di meglio da fare? E' sempre li il punto non bisogna vivere da poveri per morire da ricchi non ha senso ma come forma di accantonamento la condivido. Parliamo anche dei fondi pensioni aperti dove si può lavorare anche su mercati azionari o obbligazionari. C'è chi investe in fondi quelli non son altro che fondi con tassazioni migliorative se abbiam tanto tempo a disposizione e li seguiamo correttamente anche li chissa.Poi TUTTO E' migliorabile senza dubbio.

I Moruzzi 23.12.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Cip, cip,
Cip & ciop.

HAn PArlato, nell'ordine
un'Uccellina,
un Uccellaccio.

Buone Feste,( pr3sto ce le fFAranno), MAtti/e del Blog!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 23.12.13 17:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione


TU PAGHI ...LUI ANDRA' IN PENSIONE ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/12/tu-paghi-lui-andra-in-pensione.html

G. 23.12.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Bau.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 23.12.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parliamone

http://goo.gl/jVrTqo

alessandro s. Commentatore certificato 23.12.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Mao.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 23.12.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiusa la camera,al senato sono ancora in discussione!!e il 27 riapre la camere e si riprova a far saltare la norma sugli affitti d'oro.che Paese siamo diventato???il M5S deve usare la tv!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi dice che LORO, non sono rapidi ed efficienti, dice il falso:
Se per le Pensioni D'Oro, tergiversano da anni, per le Pensioni di Legno, sono stati veolcissimi.
In una settimana hanno approvato la Riforma Fornero, che manda le Lavoratrici Part Time, in pensione a 70 ANNI SALVO AUMENTO ASPETTATIVA DI VITA (art. 24 comma 7).

antonio d., Carrara Commentatore certificato 23.12.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bellissimo post, finalmente qualcuno ne parla chiaramente.
Troppe persone sono cadute nel tranello dei fondi pensione dove stanno destinando il proprio TFR.
Ho una piccola zienda e quando e' stato il momento di scegliere da parte dei miei dipendenti ho fatto presente che non era proprio un grande vantaggio questa cosa, non tutti mi hanno dato retta, alcuni hanno voluto a tutti i costi il fondo pensione, chi e' causa del suo male....
Spesso l'ignoranza in materia fa si che promotori finanziari "volponi" riescano ad attirare a se' le persone e a farle cadere in queste trappole.
Bisogna informarsi sempre e comunque, non bisogna dire ..beh ma io di finanza non capisco nulla, nessuno nasce con il libretto istruzione per le varie cose, tocca a noi aprire la mente e leggere, documentarci , 'ignoranza rende schiavi in tutti i campi


Di questo post sarebbe opportuno farne un volantino. E' incredibile come lassù, nelle alte sfere,siano impegnati giorno e notte a studiare pretesti per rastrellare le tasche dei lavoratori.C'è gentaglia che si inventa un nuovo tipo di lavoro: la gestione dei soldi degli altri!

Dipendesse da me aumenterei di 1/3 stipendi e salari,abolendo TFS e pensioni.Dovrebbe essere il lavoratore stesso ad accantonare e investire le sue eccedenze per poi decidere quando ha risparmiato abbastanza per ritirarsi dal proprio lavoro. Tanto per eliminare gli organismi parassitari che vivono di 'mediazioni'.