Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Senza la casa, senza la dignità

  • 250


sfratto.jpg

"Sfrattato, 50enne si suicida impiccandosi al balcone. Aveva ricevuto la sera prima l’ingiunzione a lasciare il monolocale dove viveva da solo da due anni. Sconvolti i vicini. Doveva lasciare quella casa. Un monolocale al primo piano, in via Borsi, zona Parella, a Torino. Appena ieri l’ufficiale giudiziario si è presentato davanti alla sua porta per notificargli lo sfratto. Lì per lì non ha battuto ciglio. Ma dopo averci pensato su, invece di abbandonare l’alloggio, ha preferito togliersi la vita. Nella notte ha cercato una corda e si è impiccato al balcone del ballatoio di sopra. Di fatto il terzo piano della piccola palazzina. "L’ha trovato mio marito - racconta una vicina ancora sotto choc - E’ stato terribile". Gli altri condomini hanno chiamato il 118 e la polizia, ma per l’uomo, Roberto Canavese, 50 anni, non c’era già piùnulla da fare. Nessuno, tra gli inquilini del palazzo, che si immaginasse un simile epilogo." segnalazione di Lalla M., Arezzo

20 Dic 2013, 10:56 | Scrivi | Commenti (250) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 250


Tags: casa, crisi, dignità, disoccupazione, sfratto, Torino

Commenti

 

Ma ci stupiamo se tutto va' in malora e ancora di piu' se una buona parte degli italiani, diciamocela tutta,va in piazza a Roma per acclamare un condannato populista che inneggia contro tutto e tutti solo per difendere la sua impunibilita'? A noi se non paghiamo una bolletta basta poco per incappare nella morsa della "giustizia perseguitatrice perenne". Andassero in piazza per denunciare la situazione drammatica di questo paese come si fa nelle manifestazioni di Grillo. P.S. Comunque faccio il mio appello a NON suicidarsi, perche' la nostra vita non ha prezzo e diamo dolore ai nostri familiari ed amici.

pasquale costantino 25.12.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

NON ESISTI


SFRATTATO ,NON ESISTI

LAVORATORE DISOCCUPATO ,NON ESISTI

UOMO DISPERATO ,NON ESISTI

STUDENTE ABBANDONATO ,NON ESISTI

PENSIONATO DELUSO ,NON ESISTI

DISOCCUPATO DERUBATO ,NON ESISTI

PADRE ANGOSCIATO ,NON ESISTI

PAZIENTE INDEBOLITO ,NON ESISTI

OPERAIO NON RETRIBUITO ,NON ESISTI

Poesia LETTA sottoscritta e confermata

matteoperrotta 23.12.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Contini, stia tranquillo che non l'aiuterá nessuno.

giuseppe vincenzi 21.12.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene si! il nostro governo è molto attento ai vecchi e ai pensionati, tanto attento che fa di tutto perchè essi hanno un costo notevole sulla spesa pensionistica e costringe questi pezzenti italiani a togliersi di mezzo cosi non peseranno più su le casse dell'inps lasciando risorse per aiutare gli extra comunitari, ecco bisogna dire grazie al governo che pensa a noi italiani come servi e come tali trattarli mentre per tutti quelli che riescono a entrare illegalmente in Italia un grande rispetto un'assoluta risposta di aiuto dando loro tutti ciò che si riesce a togliere al nostro popolo di pecoroni.

pistoia franco 21.12.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è quasi un obbligo morale quello di prendere a pomodori a vista questi cialtroni che continuano a parlare.Forse anche tirare fuori la vecchia ghigliottina non sarebbe del tutto ingiusto!!!

Alberto Gambini 21.12.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

La cosa assurda che a seguito di tutti questi suicidi causati dalla disperazione provocata da un governo di incapaci e ladri, si resta disgustati da tanta indifferenza e se auguri loro di "morire ammazzati" vieni considerato un terrorista razzista istigatore. E ci fa molto arrabbiare che neanche Dio li punisce rendendoli inermi. Io sono molto arrabbiato con Lui e con loro, assassini con immunità parlamentare.

angelo garro 21.12.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento


"a me,che sono disoccupato,senza alcun sostegno economico da 4 anni,hanno
messo la casa all'asta per 2600 euro.motivo:c'è 1 legge che obbliga i padri
separati disoccupati,a versare gli alimenti per i figli,anche se privi di
reddito e di fondi economici.mi stanno buttando in mezzo alla strada e
nessuno mi aiuta. ho scritto sia a grillo sia a dibattista,e nessuno mi
ris.ho 43 anni e sono disperato!"

luigi contini 21.12.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molti fatti di questo genere la tv e la carta stampata (ormai proprietari di politici) tendono a tenerli nascosti,per non irritare l'opinione pubblica.ogni volta ad eventi di questo genere ci deve far riflettere.e rimango sempre scioccato.non solo i fatti di Lampedusa devono girare.

Giovanni.zumbè 21.12.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non ci siamo ragazzi, non ci siamo !!!

Vito Mango (v.mango), Torino Commentatore certificato 21.12.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato Italiano guidato da LETTA(MAIO) ha assassinato un altro cittadino Italiano

Antonello M. Commentatore certificato 21.12.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Questi si chiamano OMICIDI DI STATO. I colpevoli sono solo ed esclusivamente i politici. peccato non poterli denunciare per omicidio

oltre 21.12.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

DOVE CAZZO E' FINITA LA SOLIDARIETA' IN QUESTO PAESE!!!!!!!!!! VERGOGNA!!!!!!

MOLTI POLITICI A FARSI BELLI CON FRASI TIPO ...( NESSUNO DEVE RESTARE SOLO ) ...MA POI SUCCEDONO COSE DEL GENERE......MENTRE A ROMA I "SIGNORI POLITICI" PARTECIPANO A CENE E A GRAN GALA', NEL RESTO D'ITALIA LA GENTE AFFAMATA E DISPERATA SI SUICIDA!!!!! AIUTIAMO I NOSTRI CONCITTADINI CHE HANNO BISOGNO FACCIAMO PRESTO!!!!!! FANCULO AI POLITICI!!!!!!

Valter Gilenardi 21.12.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è lo stato che non ha ancora accettato di dare il reddito di cittadinanza come fanno in Germania, là ti pagano l'affitto, la luce, l'acqua e ti danno anche i soldi per campare!! Allo stesso tempo ti trovano un lavoro.. Qui in Italia perchè non lo fanno??

carlo geraci 21.12.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro PD
--SAPPI-- CHE
GIORGIO LA PIRA TI AVREBBE SPUTATO IN FACCIA

Giuseppe Manica 21.12.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Questa si che era una persona seria!!!
Tutti queste zavorre della società vorrebbero prendere ad esempio questa persona, prima di diventare dei parassiti sociali, ce ne sono già troppi di questi codardi senza orgoglio, che intasano lo sviluppo dell'Italia e che gravano sulle tasche dei cittadini onesti che fanno dei sacrifici per il lavoro e la famiglia.

Giacomo Pedinotti 21.12.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

E' vero il Governo e le istituzioni non aiutano. Nè chi è costretto a levare la casa perchè l'inquilino non paga l'affitto, nè chi subisce questa ingiustizia.
Il proprietario DEVE pagare le tasse anche se non percepisce l'affitto.Tasse calcolate fino alla data della convalida di sfratto, che avviene dopo almeno 10 mesi di avvio della procedura dall'avvocato.
Il nodo della questione, per me, è proprio questo.
Se potendo dimostrare che l'inquilino non paga l'affitto per approvato disagio economico, disoccupazione, ecc... e il proprietario non fosse obbligato a pagare le tasse su un reddito non percepito...non ci sarebbero sfratti. Anzi, offrendo una casa a chi non può permettersi di pagare un affitto, il proprietario dovrebbe essere ESONERATO dal pagare IMU, TARES,IRPEF, perchè fà un'opera di bene ed aiuta il proprio comune a gestire queste disagibilità.
Quindi il proprietario è costretto a dare il via allo sfratto...e il prima possibile anche.

Graziella Vaccino 21.12.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo fatto di questo uomo di cinquant'anni mi a emozionato scrivo con lacrime ai occhi vedi Grillo per far sì queste cose non debbono più succedere un cambiamento ci vuole l" uomo non debba andar più nella disperazione, vedi grillo questo radicale cambiamento stai facendo e una cosa stupenda, ma come tu vedi e tutti vediamo da quando Inghilterra attraverso la scoperta della America si e formato questo capitalismo, abbiamo vissuto guerra di potere tutto per formare questo capitale, abbiamo vissuto guerre, miseria, corruzione, morte ammassate tutto per avere più capitale, una volta per tutte finiamola con questo capitale, ma che cosa è questo capitale? e qualcosa fa solo star male. come vedi cosa sta succedendo in questo momento, con questo capitale. allora Grillo se il socialismo non lo abbiamo voluto vedi unione Sovietica cosa e successo? il capitalismo= distruzione e morte mi domando il perché non mettiamo nel calderone capitalismo e socialismo tutti devono avere un capitale per quando non ce niente da fare? di nuovo tanti auguri ciao grillo.

giulio polli 21.12.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Presto cominceranno ad appendersi ai balconi anche i precari della scuola.
Le ferie non godute sono un diritto garantito dalla costituzione , ma il governo ci si pulisce il c..
con la nostra carta costituzionale: morale della favola 200 mila precari scuola non le percepiranno... e nessuno dice niente .... va tutto bene così!!

filippo t., lugo Commentatore certificato 21.12.13 07:22| 
 |
Rispondi al commento

caro PD
--SAPPI-- CHE
TOGLIATTI TI AVREBBE -SPUTATO IN FACCIA-

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.12.13 06:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA!!! VERGOGNA!

Ferdinando Paradiso (ferdy_p) Commentatore certificato 21.12.13 03:23| 
 |
Rispondi al commento

LA GENTE DISPERATA SI SUICIDA MA LETTA IL PANETTONE SE LO MANGIA LO STESSO.

Dario M., Lentini Commentatore certificato 21.12.13 03:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ministro Lupi,
perchè non te vai a Lupianderculo...

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 21.12.13 02:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

se rubi polizia ti da una mano a bastonare quelli che sono senza soldi in tasca per ladri

Tauteanu Vlad 21.12.13 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo rispondere ad alcuni commenti.
Certamente si è abbandonata una persona in gravi difficoltà ed ora non ci si può permettere di strumentalizzare un dramma, premesso che il vero problema è rappresentato dalla nostra classe dirigente lobbista e ladrona, è purtroppo un dato oggettivo che gli italiani quando si rivolgono a servizi sociali e comuni per aiuti e case popolari sono penalizzati, addirittura 2 persone residenti in 2 comuni differenti mi hanno riferito che alla richiesta di aiuti in momenti di disoccupazione prolungati i sindaci hanno risposto che l'unico modo per averli era cambiare passaporto...
Amleto diceva "c'è del marcio in Danimarca"...
Tutti hanno diritto ad aiuti ma escludere a priori alcuni cittadini non è giusto...
Per il fatto che gli stranieri versino allo stato quasi 2 miliardi di euro più di quelli che ricevono è stato fatto un calcolo di quanto versano e ricevono gli italiani???
Ribadisco che gli stranieri non sono il problema il problema è l'essere discriminati nel proprio paese...ma credo che ai politici e potenti piacciano molto le guerre tra poveri perchè così ci dimentichiamo delle loro porcherie, ATTENZIONE IL NAZISMO HA PRESO PIEDE IN UN PERIODO DI CRISI E SE NE E' DATA LA COLPA SEMPRE AGLI ALTRI (EBREI, ZINGARI...) POSSIBILE CHE LA STORIA NON INSEGNI MAI NIENTE????

Paolo Nasia 21.12.13 00:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quanti tra coloro i quali, nei commenti, si stanno lamentando dello Stato, sono a protestare nelle strade? Facile lamentarsi dalla poltrona di casa propria!
1. La colpa è degli immigrati.
Appunto, meglio che si ammazzino loro degli italiani. E allora siete meglio di coloro i quali pensano che sia meglio che si ammazzino i poveracci piuttosto che tagliare alcuni privilegi ai ricchi? Razzismo e classismo sono della stessa famiglia.
2. La colpa è nostra perché siamo indifferenti.
Certo, la vita delle persone dovrebbe essere nelle mani dell'individuo! C'è un numero altissimo di sociopatici, e parlo di una vera e propria condizione patologica. Allora a cosa servono i governi? No! Devono essere i governi a garantire i diritti delle persone, ma al governo deve starci gente competente e mentalmente sana. Inoltre lo stesso sistema economico deve essere riprogettato per incentivare efficienza, collaborazione e condivisione, perché finché il sistema incentiva l'opposto, bisogna ricordarsi che coloro che governano sono sempre esseri umani e non robot, quindi sono corruttibili e ricattabili. Ci vuole un nuovo governo che come primo atto modifichi le fondamenta del sistema economico! Economia basata sulle risorse e non sul denaro!

Paolo Carnelli 21.12.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SIAMO ANCORA MESSI IN TESTA CHE NON CONTIAMO UN CAZZO.CHE CHI NON A' TANTI SOLDI O E AMICO DEL POLITICANTE DI TURNO,ANCHE SE SI AMMAZZA A LETTA E COMPARI NON GLI E NE FREGA NIENTE,ANZI OGNI PERSONA MORTA E' PER LORO UN PROBLEMA IN MENO.IO MI CHIEDO SOLO QUANDO FINIRA' QUESTA STRAGE,E QUANDO RIUSCIREMO A FARLA PAGARE A CHI NE E' LA CAUSA.BEPPE AIUTACI A FARLA FINITA CON QUESTI BUFFONI........

giuseppe musolino 20.12.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

parlo da operaio ,non capisco niente di politica sono solo disgustato di tutto quello siamo costretti a subire,da chi ci dovrebbe guidare,ormai noi operai di piccole imprese dobbiamo tirare avanti solo con debiti,per che quello serve per vivere ho per meglio dire per sopravvivere non basta più con lo stipendio .
tra tasse e i figli che crescono e con loro le loro esigenze ,come se non bastasse per mandarli a scuola tra libri quaderni e quello che le loro insegnati chiedono,bisogna essere figlio di un imprenditore o meglio figlio di un politico
per arrivare a questi gesti estremi allora si e arrivati troppo in fondo per risalire,e ti rendi conto che nessuno ti può aiutare chi lo dovrebbe fare è troppo impegnato a riempirci di tasse e a fare soldi su la nostra pelle...

antonio romano 20.12.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

è uno schifo!! a noi italiani ci tolgono casa e a questi ca... di stranieri gli danno le nostre case!!! è veramente uno schifo!! ah giusto mi ero dimenticato siamo in italia! io italiano? mi vergogno!! e mi vergogno ancora di piu di avere dei sbirri corrotti!!!!!!

isiofnoafhnoef 20.12.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre una questione di dignità. Non ci si ammazza perchè si perde la casa o il lavoro ma perchè perdiamo la dignità e spesso la vergogna prende il sopravvento. Probabilmente abbiamo fallito anche a creare le nostre comunità e percependo l'ostilità dello stato non abbiamo nessuno a cui rivolgerci. Peccato,tutto questo non doveva succedere.

Vincenzo Caggiula, parabita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io e mia madre siamo entrambi invalidi e sono ormai cinque mesi che non paghiamo l'affitto. Gli assistenti sociali invece darci una mano a pagare, ci prendono in giro da anni con promesse e ci dicono che l'affitto va pagato. A mia madre gli è stato riconosciuto il 100% di invalidità perchè quasi non si muove, ma ancora non ha visto una lira, come non gli è stato dato un carrellino e una carrozzina per deambulare. Io spesso ho pensato di farla finita, ma ho anche pensato di fare un gesto estremo in caso di sfratto.
Vorrei dire che non sono d'accordo con chi strumentalizza gli immigrati come se fossero loro il problema. Le case popolari da sempre le danno ha chi ha amicizie e raccomandazioni...gli immigrati non centrano nulla ( un mio parente che è della massoneria ha fatto avere un sacco di case popolari ai suoi amici miliardari, non certo a me o agli immigrati )

franco70 20.12.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e il Lupi non vuole fare il blocco degli sfratti,chi affitta una casa di solito ne ha anche un'altra,se uno perde il lavoro deve finire in strada?

Luciana Lucarellai 20.12.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma Sig. Grillo, lei ha mai parlato dei SUSSIDI per L'AFFITTO? Esistono o no in Italia? Perche' non si applicano allora?


assassini maledetti io pago il mutuo ma se un giorno non riuscissi più a pagarlo giuro su i miei figli che se mela portano via io la abbatto con un bulldozer cosi avranno solo macerie di certo non mi tolgo la vita ma da quel momento sarò libero di non pagare più un cazzo a quei strozzini e il governo di letta merda non fa nulla bastardo infame te e quel miserabile di Napolitano ora si è aggiunto anche quel coglione di renzie faccia da finocchio perverso e non parliamo di lingua lunga cioè angelino il lecchino di corte che schifo solo a parlarne concludo dicendo mai stato cosi certo del mio voto al m5s che a breve farà vedere la luce in fondo al tunnel m5s sempre in eterno bravi ragazzi

domenico falco, olevano di lomellina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 21:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sentito oggi ai tg. E' proprio vero che la pietà non esiste. A chi assegnamo questo ASSASSINIO.?

diego cignetti 20.12.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Credio ci sia poco da commentare sarebbe solo da inquisire il nostro Governo con Alì Babà ed i suoi ladroni

Carlo Spaziani 20.12.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

quando le persone si tolgono la vita è perchè perdono la lucidita'...perchè perdono la lucidita'?perchè si sentono abbandonati da tutto e da tutti!perchè ci riempiamo la bocca di belle parole,ma le persone devono arrangiarsi!e tutti noi siamo complici di questo sistema,perchè nn facciamo niente perchè finisca questo disegno criminoso !!Tutti gli iscritti e attivisti del movimento 5 stelle dovrebbero fare un'associazione che censisca tutti quegli Italiani che per colpa di chi ci governa sono ridotti sul lastrico !e portare tutte queste storie in parlamento e in un'apposita trasmissione tv... e se serve portare la questione davanti al tribunale per i diritti dell'uomo!e dobbiamo cambiare la mentalita' delle persone..nn si puo' rimanere indifferenti di fronte a certe situazioni!

roberto valle, verona Commentatore certificato 20.12.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui finiamo tutti nella stessa maniera se non avete capito.. Poveruomo dio cristo..

leo brodo 20.12.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna indagare con l'accusa di "induzione al suicidio".

E, comunque, gli assistenti sociali di quel comune devono dimettersi.

Invece, loro sono altri privilegiati, che hanno altri diritti, appartengono ad altre categorie, un un altro paese e rispondono a regole e leggi diverse rispetto al cittadino comune che può anche suicidarsi.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Letta preferisce regalare 50 milioni al Libano per aiutare i clandestini siriani // sapendo che il Libano detiene le piu grandi scorte di petrolio del mediterraneo // e dara quei soldi agli scafisti per portare in Italia i finti profughi delinquenti che fuggono dal loro paese http://video.repubblica.it/dossier/rivolta-siria/letta-libano-50-milioni-di-dollari-perprofughi-siriani/150155/148662

Giobbe 20.12.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

E' una settimana ormai che ci penso continuamente di farla finita, non riesco a dormire la notte, ho ormai questo pensiero fisso ..... non vedo nessuna via di uscita ...... lo capisco perfettamente a quel mio coetaneo che ha compiuto tale gesto ......

marco bianchi 20.12.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ne siamo un sacco con lo sfratto,con figli.comuni ed istituzioni non fanno nulla.Finquanto avevamo il lavoro era ok,adesso siamo destinati a fare una brutta fine,oppure a delinquere per forza maggiore.Un governo che permette questo è un governo di merda,non tutti siamo disposti a suicidarci,delinqueremo sicuramente.

ciro salvati 20.12.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

IO HO PERSO CASA E LAVORO DUE ANNI FA.MI HANNO REGALATO UN CAMPER DEL 1985,L'HO SISTEMATO PER BENE,E CI VIVO CON LA MIA COMPAGNA.ABBIAMO TROVATO UN LAVORO,SI FA PER DIRE,A DISTRIBUIRE I VOLANTINI QUI' A TARANTO.QUEL POCO CHE GUADAGNIAMO COMUNQUE CI BASTA PER VIVERE,VISTO CHE NON PAGHIAMO AFFITTO,CONDOMINIO E NE BOLLETTE DI LUCE.
PER CHI MI VUOLE CONOSCERE SONO PARCHEGGIATO COL MIO CAMPER A TARANTO ALLE SPALLE DELLA CONCATTEDRALE.
SE QUALCUNO VUOL FARE LA MIA SCELTA,QUI' C'E' POSTO PER ALTRI CAMPER.ATTUALMENTE SIAMO IN CINQUE.

Rodolfo Palmisano 20.12.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rendere obbligatorio per gli ufficiali giudiziari che notificano sfratti di comunicarlo preventivamente ( almeno una settimana prima ) ai servizi sociali del Comune, che si debbono attivare per verificare la situazione e trovare una soluzione

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Di mestiere faccio l'avvocato e a fronte del fatto di cui trattasi,tragico sicuramente,disagio a parte,mi pare che suicidarsi è un gesto estremo che non condivido.
Nella fattispecie,a fronte della morosità ,il propietario ha chiesto ausilio alla giustizia. Piaccia o non piaccia ,vi garantisco che molti hanno investito in un piccolo appartamento per aiutarsi a vivere con la pensione spesso inadeguata.Allora che dovrebbe fare il propietario della sua casa? Metterla a disposizione gratuitamente? Non credo che nello specifico si faccia così. Poi sono PERFETTAMENTE D'ACCORDO CHE LA CASA E' UN DIRITTO E NESSUNO,DICO NESSUNO DEVE ESSERE BISTRATTATO. Ma in questo ci deve pensare lo Stato,non un piccolo propietario,O NO?

carlo di figlia pignatello 20.12.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Il problema in Italia non sono solo quei 4 incapaci che ci governano e si rimpastano da circa 60anni... oppure i giornalai, il vero problema qui è chi li ha votati fino adesso e sopratutto chi li continuerà malgrado tutto a votare o ad astenersi!! Questo é il vero problema e questo è un dato di fatto!! Questo E' un dato di fatto!! Gli esempi purtroppo sono molti e quotidiani...

http://www.youtube.com/watch?v=wDDbCXZQ5bc
http://www.youtube.com/watch?v=2H2iMrVfPVo
http://www.youtube.com/watch?v=wgZbupXLrGY&feature=c4-overview&list=UUQMR0q4wNM8Rbe7W0UlX1jg
http://www.youtube.com/watch?v=nFejEdumVLs
https://www.youtube.com/watch?v=iBXTDuaO4_4&feature=youtube_gdata_player
http://www.youtube.com/watch?v=Pz_vU0ukQ-E
http://www.youtube.com/watch?v=G8jWaXLuxdQ
https://www.youtube.com/watch?v=0Q_bznM3Yxg
http://www.youtube.com/watch?v=8O5zyMqRWQ4&feature=c4-overview&list=UUQMR0q4wNM8Rbe7W0UlX1jg
http://www.youtube.com/watch?v=AQPAIVmKA1A
http://www.youtube.com/watch?v=3nmf6uNS5fk
http://www.youtube.com/watch?v=7WzMoIMsUDo
http://www.youtube.com/watch?v=MN6yb2dKHSo
http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

RobyLaga 20.12.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti colpevoli. In Francia, in Spagna, in Portogallo, finanche in Germania si dimostra contro la dittatura massonica, ma a Piazza del Popolo c'era più polizia che cittadini. I delinquenti comandano. Due soldati, comandati in servizio armato, sono da 670 giorni in India e rischiano la vita e nessuno si dimette. Si legifera per delinquere, si partecipa alla politica per sistemarsi. A Roberto Canavese è stata tolta la speranza, non solo un tetto. Chiedo un minuto di vergogna.

Mario Donnini 20.12.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

IL REDDITO DI CITTADINANZA DA SOLO NON BASTA, BISOGNA TORNARE SUBITO ALL'EDILIZIA PUBBLICA E POPOLARE PERCHE' NON SIAMO TUTTI RICCHI COME HANNO SEMPRE VOLUTO FARCI CREDERE!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 20.12.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche di questo NON suicidio, ma bensì OMICIDIO sappiamo chi sono i colpevoli, sappiamo dove trovarli, hanno il coraggio di mostrate le loro facce di bronzo su tutte le TV raccontandoci la storia che la crisi è finita. Ma la magistratura dovè, perchè non indaga sulle cause di questo OMICIDIO, invece di far finta di voler condannare il solito noto. VERGOGNA ITALIA.

Mauro Rillo 20.12.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa non è ancora chiara a molti però, chi sta ai piani alti vuole proprio questo, che le persone si suicidino, pensioni in meno da elargire e assistenza sanitaria risparmiata per un'altro individuo, pensiero terrificante lo so ma non si spiega altrimenti, di fronte a questi casi estremi avrebbero preso provvedimenti da tempo ma non lo hanno fatto e continuano a non farlo per cui c'è poco da tirar le somme, questo è e bisogna farsene una ragione, a loro non interessa nulla di come stanno gli italiani "normali" e francamente ascoltare le loro disquisizioni giornaliere mi sta disgustando in modo inimmaginabile, per quanto mi riguarda possono pure sprofondare all'inferno che non ne sentirei la mancanza

Claudia 20.12.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa strage di innocenti!
Ognuno deve poter avere una casa dove vivere e nessuno gliela può togliere.
Gli affaristi costruiscono immobili, che poi lasciano andare in malora, solo per ricevere finanziamenti immensi dalle banche. Le banche, di conseguenza, hanno sulla schiena immobili sopravvalutati al fine di elargire prestiti immensi ai soliti amici. Prestiti di favore che in altro modo non sarebbero giustificabili. Di contro lo stato che tollera e facilita tutto ciò consente che si sfrattino i più deboli portandoli alla disperazione. Questo sistema è da rifondare su basi etiche e non demagogiche come è ora. Usiamo quegli immobili della speculazione finanziaria illegale per consentire a tutti di avere una casa come bene primario insopprimibile.

PIER LUIGI CORRADI, GENOVA Commentatore certificato 20.12.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

è ora di riprenderci i nostri diritti sanciti dalla costituzione ......lo stato aggiunge un'altra vittima al suo lungo elenco di assassinii .....

Alfredo Colato Commentatore certificato 20.12.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Tra falsi comunisti e falsi cristiani, siamo diventati il far west del mondo occidentale. Tutti possono TUTTO, dai magnaccia agli strozzini e noi, eterni connuti assistiamo allo stupro della Patria.

Mario Donnini 20.12.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando lo Stato/mafia "pretende" l'impossibile, che senso ha votare la "stabilità" del governo, se questo atteggiamento "menefreghista" dove nessun "incoronato" ha qualcosa da dire, per i morti ammazzati dalla mafia di Stato???!! Ci vogliono ancora tranquillizzare con le leggi di stabilità o vogliono andare a casa?? Inetti

giustina giardina, ortonovo Commentatore certificato 20.12.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti veramente da far rizzare i capelli in testa! Alla gente che ancora si ostina a dare tutte le colpe agli stranieri, vorrei proprio togliere il diritto di voto, perchè sono loro i veri colpevoli di tutta questa situazione, loro che hanno votato per un'accozzaglia di fascio-razzisti come leganord e simili. E ora che dopo 20 anni di governo il loro operato si vede (siamo nella merda...) danno la colpa agli stranieri, e la gente che ancora si fa infinocchiare continuando a votarli accecati dal loro odio e dal loro razzismo! Chiedo a loro: togliamo di mezzo tutti gli stranieri, anzi facciamo finta che non fossero mai esistiti, pensate veramente che la crisi non ci sarebbe mai stata? O che magicamente ora sparisca? Se sì, allora veramente un buona cura di fosforo per il cervello forse potrebbe essere utile, se invece no, ma che c@zzo di commenti fate? Un più dignitoso silenzio no eh? Abbiate rispetto per quel poveraccio che disperato si è tolto la vita, invece di trasformare la sua tragedia in un mezzo per perpretare il vostro odio immotivato. Ma vi rendete conto o no di quanto sia illogico il vostro giudizio, di quanto sia dettato solo dall'odio e non certo da un normale ragionamento? Rifletteteci un po' su prima di scrivere certi commenti.

Giuseppe 20.12.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non se ne può più.
Loro con i loro vizi e i loro sprechi, e noi che ci impicchiamo. Ma che Italia è? Vergogna.

Simona C. Commentatore certificato 20.12.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho dato una letta veloce a quasi tutti i commenti ma la cosa che mi lascia di stucco è questo continuo scagliarsi contro lo Stato. MA LO STATO SIAMO NOI! COSA FACCIAMO NOI TUTTI I GIORNI PER AIUTARE QUESTE PERSONE IN DIFFICOLTA'?
Inoltre la cosa che mi ha sconvolto di più è che i vicini di casa non sapevano niente...
Questo la dice lunga sulla solidarietà, la si pretende sempre dagli altri ma noi non siamo mai in grado di darla.
Facciamo tutti un esame di coscienza...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 20.12.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' assurdo, ma piano piano la "voglia" sfiorerà molti di noi. ho lavorato 30 anni in proprio ma per la crisi ho dovuto chiudere la P.IVA e mi ritrovo senza assistenza e nessun ammortizzatore sociale e un prestito in banca con tassi da usura!!!
cosa fare? boh...

aniello di manso 20.12.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti

Antonio Patitucci 20.12.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Io non ero razzista, ma ci sono diventata, troppo comodo dire che solo gli stranieri fanno i badanti perché gli italiani non si abbassano a fare questo tipo di lavoro. Un italiano riuscirebbe a vivere con 600,00 euro al mese dome badante?no, gli stranieri si perché oltre a questi soldi percepisce anche gli aiuti da parte del comune, non pagano niente di niente, noi invece con quelle 600,00 dobbiamo pagare tutto, e mi dicono che non devo essere razzista. Tutti a casa loro a lavorare. E noi italiani pecoroni che non siamo altro dobbiamo svegliaci e fare la rivoluzione, questi politici di merda devono andarse a fan....lo e cominciare a zappare la terra come hanno fatto i nostri genitori per sopravvive. Mi schifa tutto, sono rimasta senza lavoro da agosto 2013, il mio compagno perderà il lavoro entro la fine dell'anno e che prospettiva abbiamo a 50 anni? Nessuna perché a quest'eta siamo solo carne da macello, ma abbiano comunque figli da crescere, quindi movimento 5 stelle o no dobbiamo muoverci, altrimenti parecchia gente farà la fine di quel poveretto che si è impiccato........GUERRA

Clarita chiometti 20.12.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta una vittima di un sistema che si preoccupa solo di proteggere coloro che hanno fatto dell'arraffo senza limiti uno scopo "illuminato" di vita. Una società che si considera civile, deve impedire queste cose... lavoro per tutti e vita dignitosa per tutti... le risorse sono contate ed un po' per uno non fa male a nessuno, mentre troppo per pochi e niente per altri fa accadere queste cose!!... e pensare che tutto il succo vitale è scritto proprio nel primo articolo della Costituzione!! Mi vergogno di essere cittadino di questo sistema che tradisce se stesso.

Roberto Cherici 20.12.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno stato forte con i deboli e debole con i forti è indegno di chiamarsi nazione

Vittorio Console 20.12.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

tutto ciò che succede passa inosservato per le persone che non hanno problemi.
Ma vi rendete conto che le persone per dignità arrivano ad ucciersi. E poi tutti in coro poverini ma ognuno di noi cosa fa per il vicino oltre che spettegolare. Dobbiamo pensarci e sopratutto devono pensarci i politici che ci governano male ma ci governano che non devono più succedere queste cose

stefania biolo 20.12.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Si devono solo vergongare come stanno riducendo l'italia e i cittadini italiani ! bisogna dirlo al presidente della Repubblica, e al presidente del Cosiglio... che fanno i MORALISTI del cazzo! basti pensare che cè gente che non arriva a fine mese... e poi il direttore dell'IMPS.... prende piu' di UN MILONE DI EURO....! Questa è l'italia... La casa non si tocca a nessuno ! provateci...

Giuseppe A., Taranto ( Italy) Commentatore certificato 20.12.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Stato di chi? Stato di cosa? Dov'è questo tanto nominato e pagato Stato?

Gaetano Buonamico 20.12.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

questo conferma che sono solo gli onesti che la pagano, perché se questo uomo non lo fosse stato non si sarebbe suicidato. E' un altro grido di dolore verso chi ci ha guidato e ci guida e purtroppo per colpa dell'amoralità di questi politici non è il primo né l'ultimo. Occorrerebbe intervenire prima prima di altri fatti così terribili, COME?: fare un bel repulisti vero ed efficace e ricominciare tutto d'accapo. Mi sento vicino alla povera famiglia

bernardo gatti 20.12.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una notizia che mi rattrista molto.

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 20.12.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

SAPETE QUANTO CI COSTA UNO ZINGARO AL GIORNO???
45E A TESTA PER VENIRE ANCHE A RUBARE IN CASA TUA E D INTORNI!!!!
E SE UNO SI INCAZZA è RAZZISTA?????????????????????
SE UNO SI AMMAZZA E RAZZISTA????????????????

GUERRA!!!!

INVITO IMMEDIATAMENTE I DEPUTATI DEL M5S DI INTERVENIRE IMMEDIATAMENTE,PRIMA CHE SUCCEDI ANCORA CASI COME QUESTI O PEGGIO RIVOLTE PERCHE DOPO DI QUESTA OGNI MINUTO CHE PASSA SON CAZZI AMARI PER QUALCUNO!!!!!!

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 20.12.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

… e poi danno appartamenti e case popolari e stipendi fino a 1000 euro al mese agli stranieri… che pretendono e godono di molti più diritti di noi!!!!!!! Noi ci ammazziamo per mantenere loro e lo stato!!! Questa è l'Italia!!!!

Elisa Trombetta 20.12.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace per questa persona col ca...che gli extracomunitari si suicidono questi hanno trovato il paese di bengodi i parlamentari si sono sdegnati del lavaggio che gli hanno fatto a Lampedusa ma lo sanno che quando i nostri nonni andavano i America paese civilissimo li mettevano in quarantena e gli facevano di peggio eppure non si scandalizzavano come fa la boldrini ma mi chiedi ma che ha fatto questa persona per diventare la seconda carica dello stato ma mandiamoli tutti a Lampedusa a fare la vigilia di ma Natale si col ca...auguri a tutti

Gianni Baione 20.12.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che non si deve dire più nulla. Bisogna fare! Il governo del fare no? Occupazioni delle sedi dei Comuni Regioni Provincie, scuole, Equitalia del ca...il reddito di cittadinanza sarebbe solo l'inizio. Tutto questo popolo di approfittatori che affamano il Paese e proseguono imperterriti ad intascare milioni su milioni. Li darei in pasto ai porci, per poi mangiarli (i porci) alle feste di paese.Il vecchio Mao aveva ragione ma 20 anni di tette culi, nani pervertiti, troie spregiudicate, mafiosi hanno rincoglionito un popolo che ha creduto allo juppismo confidando che le proprie furbizie personali fossero disgiunte dalla politica sociale ed economica dell'intero Paese e ancora adesso ci credono. Che fare quindi? Coordinare le lotte sociali e ....

donatella regini, mestre Commentatore certificato 20.12.13 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

purtroppo questa è l'italia,ogni cittadino avrebbe diritto ad un alloggio come da costituzione,ma allo stato non conviene fare un piano x l' edilizia altrimenti calano i prezzi,x quanto mi riguarda gliele confischerei tutte tranne una ma purtroppo siamo in italia e si fanno solo gli interessi delle classi borchesi,l'unione europea,ma a che serve se non ci comportiamo come loro,prendete esempio dalla germania in cui i cittadini hanno tutti i diritti,già loro queste cose non le guardano loro guardano solo al loro portafoglio,che è ben gonfio rispetto ai tedeschi,già ma quella è altra gente,li quando c'è un sciopero è una cosa seria e continuano ad oltranza vedi il pubblico impiego quindici giorni di sciopero e hanno ottenuto tutte le richieste,qui fanno solo ridere i sindacati con quel giorno di sciopero,ci vogliono lotte dure altrimenti non si va da nessuna parte.

a 20.12.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Posso? Sono cose terribili, difficili da immaginare però, credo, che il reddito di cittadinanza aumenterebbe la nostra indole lamentosa: Non si riescono a trovare badanti italiane/i perchè non hanno voglia di occuparsi di anziani 24 ore al giorno. allora mi chiedo: il signore prima di suicidarsi ha cercato lavoro veramente? Si è offerto, tramite la chiesa, come badante? Non lo fanno solo le donne, nella mia zona (Bari) moltissimi uomini lo fanno, senza storcere il naso. Ho l'impressione che siamo più bravi a lamentarci che a cercare il lavoro, anche il più umile pur di non cadere nell'inferno. Vogliamo tutto e subito, è vero che i politici ci mangiano il cuore però, quando andiamo a votare, lo facciamo pensando a quello che possiamo guadagnare, alle finte promesse dei posti di lavoro. E quando inizieremo a rimboccarci le maniche e disertare la cabina elettorale? Quando impareremo che il terreno si coltiva per avere i frutti, non crescono da soli, anche il reddito di cittadinanza è una sciocchezza perchè come fai a controllare chi ne ha diritto? E perchè devo pagare le tasse per agevolare chi non lo cerca nemmeno il lavoro?

giulia monopoli 20.12.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E da mesi che penso di farla finita ho aiutato mia madre in questi anni a vivere bene visto che non lavorava e non percepiva pensione fino a quando il tumore quest'anno se le portata via per sempre mi sono indebitato e adesso equitalia mi sta addosso da mesi io penso di aver fatto il dovere di figlio e sono a stenti riuscito ad aiutare mia mamma pur convivendo pagandogli tutto ma purtroppo mi sono indebbitato e adesso sono nei guai e penso che per me sia venuto ilmomento di pensare a togliermi di torno mi sento sconfitto soffro di panico ansie tutti i santi giorni non c e la faccio più

luca muscara 20.12.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO....5 STELLE IN PARLAMENTO BATTETEVI PER QUESTO......SUBITO E NN PERDETE IL TEMPO CON I GIOKETTI KE FANNO GLI ALTRI KE SON LI DENTRO PER PERDERE E PRENDERE TEMPO

Vito De tullio 20.12.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sistema non si regge piu bisogna pensare ad un nuovo modello di vita sostenibile per tutti e al diritto alla felicita
http://www.associazionezion.org/

http://matrixunaparabolamoderna.blogspot.it/2013/12/18122013-san-donato-milse-r-bruno.html

a.z. 20.12.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo deve reagire!! Basta !! Voi direte... Ma cosa c' entra il governo..??! Reddito di cittadinanza x gli italiani.. Subito..! Senza se è senza ma.. I loro benefict.. In favore ai meno agiati .. Subito!!! Popolo, Italiani , uniti contro i loro soprusi..!! Umberto da Roma

Umberto69 20.12.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

proprio stamane sono andata all'ater per un reclamo ..ed ho visto che 50 apparamenti sono stati suddivisi cosi..45 aglistranieri e 5 agli italiani...conosco anziani che vivono in strada..famiglie italiane..dobbiamo amazzarci tutti e dare la vita per gli stranieri?

ivana pasqualetto 20.12.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo questa classe politica,anzi questi mezzi mafiosi che sono al governo

Ostrega 20.12.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

le ragioni di questa immigrazione selvaggia senza freni ha un preciso motivo ben pianificato vi consiglio di guardare il video per capire lo scopo http://www.youtube.com/watch?v=HCxe6g5tixw

pasquale sallustio, Genova Commentatore certificato 20.12.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

io sono un ex tecnico di PC e periferiche di 55 anni disoccupato, senza sussidio e senza mobilità, sono stato sfrattato e ora vivo in una casa diroccata senza acqua e potabile e gas, per vivere non ho chiesto una lira a nessuno, chiedo solo di poter lavorare e visto che la repubblica italiana per costituzione è FONDATA SUL LAVORO io lo CHIEDO TUTTO IN MAIUSCOLO e spero di farmi capire, ora come ora faccio delle piccole riparazioni, dei mercatini di hobbistica con dei piccolissimi guadagni e tanto freddo, freddo in una casa non riscaldata,ho anche intrapreso un lavoretto di vendita online di un caffè con il fungo ganoderma che spero possa fornirmi qualche piccolo guadagno questo è il link http://www.umbertozanetti.dxnnet.com/products io non auguro a nessuno di finire in queste condizioni,e visto che per me lo stato non c'è stato non so se un domani che in qualche modo ricomincio a lavorare, pagherò le tasse che mi chiederanno, risponderò loro che per me non c'era nulla...per voi non ci sarà nulla...ah, fatemi un favore, almeno provatelo il caffè, vi farà bene, ve lo garantisco


Ho letto questo articolo sul blog di Grillo e sono stupita! Anche lui sta strumentalizzando questa gente. Io ho votato M5S e nella mia città, Prato, mi sono rivolta a tutti gli esponenti perchè mi aiutassero a portare avanti una battaglia di denuncia verso il Comune che ha costruito un vero mercato sulla pelle di queste persone disperate con soprusi ed abusi da far rivoltare le budella. Ho chiesto di seguire il mio sfratto completamente anomalo, non per morosità e con le notifiche eseguite ad un altro indirizzo. Uno sfratto a cui sono seguite denunce perfino al maresciallo dei carabinieri di un comune diverso, intervenuto con 4 colleghi senza essere stato chiamato dall'ufficiale giudiziario a sua volta schifato dai fatti. Eppure, NESSUNO si è interessato di niente. NESSUNO mi ha minimamente sostenuta, ne Grillo, ne i grillini e nessun altro. Ho tentato il suicidio e ho passato mesi e mesi di ospedale, ma NESSUNO mi ha nessun modo aiutata. Vivo in macchina e non ho da mangiare e gli amministratori mi prendono solo in giro. Inutile che Grillo pubblichi queste cose sul suo blog fingendo di sostenere una battaglia sociale, nei fatti non fa NIENTE. I grillini in parlamento si accaniscono contro Berlusconi,ma non fanno altrettanto per aiutare le persone come me. Anche Grillo ci sta usando noi e tutti gli altri disagi determinati dalla politica per garantirsi un suo spazio, ma non fa altro.
Saluti
Paola Falconi

Paola Falconi 20.12.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa aspettiamo ad assaltare quei palazzi di gente indegna infame,ci vogliono morti,assaltiamoli usciamo dall Europa e cambiamo questa classe di gentaglia che crede di essere immune davanti al popolo,bastaaaa con le buone non si risolve un cazzo...passiamo ai fatti....o saremo mortiiiiiii

stefano arese 20.12.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Con l'avvento trionfalistico dello stato di diritto e della banca centrale si sono vissuti solo tempi in cui comandano i banchieri. La definizione data da Ezra Pound per cui i governi sono " camerieri dei banchieri " ci fa capire perché, con lo stato di diritto, è giunta l'epidemia del suicidio per debiti non dovuti in cui " i vivi invidiano i morti " in conformità della profezia della Madonna a Fatima.
Ecco perché si impone la necessità storica di attivare il quarto potere costituzionale dello stato, per cui la sovranità monetaria spetta allo stato, ed al popolo la proprietà della moneta come reddito di cittadinanza. Se non si sostituirà alla moneta nominale, debito del portatore e proprietà della banca, la moneta reale, proprietà del portatore e debito della banca, le nuove generazioni, con l'arbitraria pianificazione dei debiti non dovuti e della rarità monetaria, non avranno altra scelta che quella tra il suicidio e la disperazione.

Avv.prof. Giacinto Auriti

Robbi 20.12.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani devono lasciare le case e morire, mentre agli extracomunitari si danno alloggi, sussidi e tutto il possibile per rifarsi una vita migliore. Quando finirà quest'indecenza, sarà sempre troppo tardi.... Quando "finiranno" i nostri politici, sarà sempre troppo tardi.....

Federico Loffredo, Perugia Commentatore certificato 20.12.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

E poi dicono no alla violenza ...ma ci sarebbe davvero di passare a maniere piu forti xchè così nn si arriverà mai a niente, ma penso che a maniere diverse si potrebbe arrivare a qualcosa di concreto

putignano armando 20.12.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Dicono di chiedere aiuto al papa...ma il problema che quando mandi una lettere al papa nn gli arriverà mai nelle sue mani....

Agrippino Cannizzo 20.12.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Mao Tse-tung : colpirne 1 per educarne 100.....

aniello manna 20.12.13 14:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e giusto un mese che mi hanno piombato il contatore del gas,disoccupato da quasi 2 anni,lavora solo mia moglie,indietro di non so piu quanti affitti e anche a me e venuta voglia,qualche volta di farla finita.
non ce' la faccio piuuuuuuuuuuuuuuu

lopes agatino 20.12.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIAMO OSPITALITA,SOLDI PER LA DISOCCUPAZIONE,SANITA,LAVORO,ALLOGGI COMUNALI,ECC.CI CHIAMANO RAZZISTI SE NON GLI DIAMO IL CULO GLI STRANIERI E NOI CI DOBBIAMO AMMAZZARE PERCHE SIAMO MESSI PEGGIO?????????????????????????E ORA VERAMENTE DI FINIRE QUESTA VERGOGNA E LA PRIMA COSA DA RISOLVERE A PIU PRESTO,ALTRIMENTE QUALCOSA SCOPPIA VERAMENTE!!!!!!!!!!!!NON DEVE MAI PIU CAPITARE UN LAVORO DEL GENERE, MAI PIU!!!!!!!!!

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 20.12.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stato assassino!

Maria Marcianò 20.12.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo lottare per il reddito di cittadinanza!!!!

davide torti, desio Commentatore certificato 20.12.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste cose mi rattristano molto e sono la prova evidente che l'Italia è ormai un Paese finito!!!!!
Quando non esiste più lo stato di diritto umano, bisogna cacciare, anche con la forza, se serve, chi si è insediato al potere ed è responsabile di questo sfacelo!
Meglio una testa rotta ad un politico oggi che non una Nazione alla miseria e costretta al suicidio!!!!!

Duccio V., Recife Commentatore certificato 20.12.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra vittima del sistema.......e quante ancora....!!!!!Quel gesto estremo perché impotente davanti alla guerra che si combatte per la sopravivenza. Povera Italia logora e confusa incapace di reggersi in piedi con le proprie gambe. Ha voluto le gambe dell'Europa per stare in piedi .... ma ora paga a caro prezzo essere gestita da filosofie economiche che per noi non vanno bene. E' un abito che ci è stretto ci blocca dei nostri movimenti sia per produrre che per vivere. Nell'indole dell'uomo per il buon vivere in pace e serenità, la prima cosa il lavoro.... Così è una nazione organizzata. Questi non hanno ancora capito come impostare l'equilibrio economico della nazione. Non bisogna essere dei grandi scienziati per far tornare i bilanci.....Certo che non tornano ....Troppi ammanchi e troppi sprechi. Troppo clientelismo, troppa "Corruzione". Come uscire da questo mare in burrasca che fa sempre più naufraghi!!!!!L'assurdo l'inconcepibile della situazione politica che sono sempre li stessi commedianti e lo spettacolo è sempre lo stesso. Questi giovani che si sono presentati per calmierare un po "L'arroganza" della casta non hanno forza a sufficienza per farlo. Dove sono quelli uomini pieni di coraggio e di sentimenti veri capaci di allevare famiglie numerose. Capaci di entrare nella viscere della terra a estrarre il carbone. Dove sono quelli uomini pieni di grinta che per difendere la loro dignità affrontavano qualsiasi emergenza!!!????.....Non ce ne sono più perché le famiglie non producono più figli vocati al sacrificio e alla resistenza sia fisica che morale. Si alla base di una società debole ce la debolezza della famiglia. DEBOLEZZA data dalla “diseconomia” totale perché impoveriti quindi senza imput per difendersi da uno stato che vuol prosciugare le tasche degli italiani degli ultimi centesimi. Molte di quelle persone sulla poltrona ben imbottita non sa cosa vuol dire quando il proprio figlio piange perché ha fame, e il padre non può darle da mangiare........

Giorgio Pitzalis 20.12.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE COSE NON DEVONO MAI PIU CAPITARE!!!!
MAI PIU!!!
NON C E SCORTA CHE TENGA!!!!

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 20.12.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

condoglianze a tutti amici e parenti . UN cittadino Italiano abbandonato è vittima di stato poi che ci s appartiene a tale.....non tutelare il cittadino vuol dire essere recidivi quando,il creato malessere non viene curato per leggi che non sono più atte a questa condizione italia ,che succube di concordati paga con la vita di persone R.I.P .

pierangelo giuriati 20.12.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Pur non conoscendo la persona in questione, sono ugualmente costernato dalla notizia, e mi associo a tutti coloro che la ritengono un'ennesima tragedia tutta italiana. Quest'uomo poteva essere uno dei nostri cari. La vita è il bene più prezioso, e questa gente al potere che gioca con la vita degli altri, specie nei momenti di difficoltà, non è degna di rispetto.

Francesco A. 20.12.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Non uccidetevi, parlate con il web , con il papa una soluzione si trova .Proviamo a superarlo insieme . La disperazione vera si riconosce non abbiate timore di provare .

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 20.12.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bla bla qui si parla solo e ci si lamenta.. ma nessuno fa Niente di concreto con la scusa della violenza i politici fanno quel ke vogliono... Le manifestazioni pacifihe non servono a nulla siamo vicini alla fine .... Ma è mai possibile ke in questo paese non esiste un rivoluzionario capace?....

claudio serretiello 20.12.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO!!!

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 20.12.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

PER I RESPONSABILI DI QUESTO GLI AUGURO DI FARE LA STESSA FINE.

elis arrigoni 20.12.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco il passato dell'italiano che si è impiccato ma era un ( cittadino italiano) ed è la fine che molti di noi faremo. È omicidio premeditato da parte della CASTA. Basta... Basta...e Basta.... Forconi dove siete finiti??????????

monreal 20.12.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Mandate coloro che sono senza casa a piantare le tende davanti al parlamento e per le vie adiacenti, vedremo quante tende saranno piantate, la gente prenderà coscienza della cosa, capiranno che anche loro possono rischiare di perderla. ed i media non potranno essere indifferenti alla cosa e per forza dovranno mostrarlo a tutti, perché se lo fa 1 solo è un pazzo, in 2-3 sono esibizionisti, 10 sono una minoranza che manifesta, 100 tende sono dei sovversivi, 1000 tende è il popolo che si è rotto i coglioni.
FATELO SAPERE ED ORGANIZZATE LA COSA, chiunque ha una tenda di qualche tipo fatevela prestare, ed organizzate un tenda DAY.
per cortesia diffondete la notizia.

maurizio pettinari 20.12.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi assicura la vita per 600 mila euro a spese anche di questo poveraccio, vero gasparri? presidente Boldrini questo ci onora?

mario frosoni 20.12.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Italia agli italiani: ma credete veramente che se un italiano va in bangladesh gli danno casa sanita e
500 euro a figlio?

franco magni 20.12.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E gli italioti li votano

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

la responsabilità attiene a questo governo che da soldi alle banche, al gioco d'azzardo delle organizzazioni criminali, compera f35 e finanzia navi da guerra, che costruisce opere inutili come la tav, che destina i soldi delle nostre tasse alle lobby, questo governo e questa maggioranza che vuole mangiare il panettone pure il prossimo anno sulla nostra pelle sono il mandante di troppi suicidi e la cosa più incredibile che non sappiamo più come fermarli.

maurizio tomassini 20.12.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

I politici di ieri e di oggi dovrebbero essere indagati per omicidio

giuseppe lizzi 20.12.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non possiamo solo lamentraci tutto questo lo abbiamo voluto e votato noi.
Unica soluzione rivoluzione armata e M5S al governo

kikko tammaro 20.12.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

,,,,BASTA CASE AGLI STRANIERI....LE NOSTRE CASE POPOLARI VANNO AGLI ITALIANI VERI. ,,,FIGLI DI ITALIANI.......E ,,,,,,,,,B A S T A

Grazia de nunzio 20.12.13 13:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente non la farei mai finita!io reagirei, forse andrei a Roma e ne farei saltare qualcuno,ma uccidermi a causa loro,mai!!

Alan R., Como Commentatore certificato 20.12.13 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo diventati troppo egoisti per occuparci degli altri, abbiamo troppa paura di perdere quel poco che ci rimane, siamo diventati un popolo di pecore. dove sono finite quelle persone che hanno combattuto per i diritti , per la liberta e per l'uguaglianza del popolo italiano? se non reagiamo ci toglieranno anche le mutande e ci diranno che sono servite per pagare quei debiti che hanno fatto loro con le loro politiche di arricchimento personale.. una sola parola per definirli "merde"

Rinaldo Bevilacqua 20.12.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

...anche io vivo in un monolocale non lavoro percepisco un assegno di invalidita' di 280 euro, pago 300 di affitto ma da settembre non prendo piu' assegno causa revisipne con il verbale rivedibile fino al 2015 sono tre mesi che vado avanti senza un euro in tasca mangio quello che capita ,fortunatamente qualche amico mi aiuta con un po di spesa e qualche euro ma non si puo' andare avanti cosi',,,lavorare e' un diritto di tutti, ma io non riuscirei mai a suicidarmi, mi dispiace per il ragazzo perche' era ancora giovane la vita continua,sperando che un giorno vengano tempi migliori, r.i.p. ..

gianfranco passeri 20.12.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

leggendo questa notizia anzi brutta notizia, non ho parole e mi vergogno di essere italiano e della mia generazione che non abbiamo prodotto altro che schifezze.VERGOGNA,VERGOGNA,VERGOGNA

salvatore cafiso 20.12.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

gli ufficiali giudiziari sfrattano le povere persone inermi.a quando lo sfratto dei politici? sono passati anni ma la crisi cresce sempre dove vogliamo arrivare?

luciano altamura 20.12.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Mentre si discute sulle puttanate, mentre questi fanno a gara per prendersi più privilegi possibili, chi è rimasto indietro affossa...

Questo non è un suicidio ma un omicidio intenzionale... gli assassini sono i vari ladri che in parlamento hanno mangiato di tutto... levando ogni diritto di vita ai cittadini...

Devono pagare, movimento cinque stelle facciamogliela pagare... Devono andare in galera...


Questa persona non è la prima né l'ultima assassinata....

In questo meccanismo perverso chi perde il lavoro è una nullità e viene eliminato ...

Francesco Ceccarilli 20.12.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo ! La disperazione ha fatto un'altra vittima , un altro cuore ha cessato di battere a causa della violenza della burocrazia stupida quasi quanto la politica . Da chi siamo governati ? Da mostri di indifferenza , da spietati strozzini , da feroci aguzzini di gente in difficoltà ? Come si può pensare di applicare leggi che, normali in tempi normali , non vanno bene in momenti di emergenza !? Questo deve fare un governo !!! Preoccuparsi e occuparsi del benessere collettivo ! In questa crisi maledetta il PD ha una grande responsabilità che non gli sarà mai perdonata dalla storia : avere destabilizzato l'Italia da venti anni usando la magistratura referente per fare politica , portando il Paese alla rovina . Da quando fu scatenata la gioiosa macchina da guerra la Nazione ha iniziato il declino , anno dopo anno siamo scesi sempre più giù in tutti i settori , la povertà si è estesa anche alla media borghesia lasciando , praticamente la popolazione divisa in due . Un dieci per cento più ricco e il resto più povero ! Come da tradizione gli epigoni del comunismo hanno portato miseria e disperazione , hanno imposto con la magistratura la loro incapacità a governare a un Paese ricco e florido rendendoci carne da emigrazione . Ma si pretende che tutto funzioni come si deve , la legge è legge . In galera Berlusconi principale avversario politico , bella roba ! Sfratti per i morosi , manette per gli evasori che non posson0o pagare perchè lo Stato non ottempera ai suoi impegni di pagamento o restituzione di denaro ! E' una follia ! Buona parte delle previsioni e dei sondaggi danno in testa il PD ,in caso di elezioni , ciò dimostra che quello che ci sta capitando lo meritiamo ! Dopo quello che abbiamo visto in questi venti anni , dopo le gravi scorrettezze istituzionali , dopo che il presidente nomina senatori a vita solo gente di sinistra , dopo che viene tolto il governo Al Pdl per affidarlo a Monti non possiamo lamentarci se siamo disperati ! Lo vogliamo noi !


Io una proposta la faccio:mettiamo alla prova i politici che ci governano(generalizzo);devono vivere per sei mesi con 700 euro al mese(chiaramente senza casa di proprietà e senza che nessuno gli aiuti, gli unici aiuti che hanno a disposizione sono quelli dati caritatevolmente da gente comune ed enti assistenziali)...chi ce la fà ha il diritto a rimanere al suo posto...e sono sicuro, che chi ce la farà...cambierà anche modo di governarci...)

giancarlo 20.12.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine ECONOMICO e sociale che, limitando di fatto la libertà e l'uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana..."
Articolo 3, secondo capoverso, Costituzione della Repubblia Italiana.
Consulta, se ci sei, batti un colpo.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 20.12.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Vergognaaaa....!!!!!!

NICOLA TESTINI, RUVO DI PUGLIA Commentatore certificato 20.12.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Si è perso il conto ormai di quante brave persone si sono suicidate per vari motivi...imprenditori, disoccupati ecc... Invece dovremmo ricordarli tutti. Sono ormai almeno 4 anni che la gente si toglie la vita. C'è una rassegnazione generale. Mi sembra impossibile che non si possa fare niente...

sotti luisa 20.12.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignato, viviamo in un paese dove si fa terrorismo su chi a fatica cerca di andare avanti, leggiamo tutti i giorni che i nostri politici rubano e spendono a nostro danno e viviamo ancora simili drammi.
Il Movimento 5 Stelle dovrebbe riportarci alle Urne, solo cosi possiamo dire basta a questi ipocriti sanguisuge.

Guerino Auriemma 20.12.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

siete degli incapaci permettete che nella note approvino la legge di stabilita piu' assurda della storia!!! dormivate be' buona notte!!! non avrete piu' il mio voto !!!come volevasi dimostrare siete peggio degli altri !!!!! rispondete se avete il coraggio!!!! falsi comunisti!!!!

giorgio dossi 20.12.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti morti che camminano!!!
I signorotti se ne fottono se non potete mangiare, se non potete più avere un tetto, se i nostri figli non avranno un futuro!!!
C'è gente con figli, ed è gente DISPERATA! I figli, sono il futuro di questo paese, ma chi dovrebbe esserci d'aiuto vive in un indifferenza gelante!
L'importante è pagare gli interessi all'UE!
Ma senza un lavoro, senza produzione dove li dobbiamo prendere sti soldi???

Luca Esposito 20.12.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Lo stato si preoccupa di far giocare i cittadini,
Macchinette mangiasoldi, e gratta e vinci.
Il geatta e vinci , ha in se pubblicità ingannevole:
Dovrebbe essere : gratta e uno su mille ce la fai.
Invito gli avvocati che seguono il blog, di acquistare un gratta e vinci, e far causa per ia mancata vincita.
Questo pet dire che anche lo stato, è complice del mslaffare.
Mi sento di dire che la migliore istituzione dello stato, è il banchetto delle 3 palline.

Franco Losini 20.12.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Le aziende hanno un arma tremenda che non usano, si chiama sciopero fiscale,basta che aderiscano il 50% delle aziende ed entro due mesi questi vengono aggrediti dagli stessi che ci mangiano e li votano.
La bestia va affamata cosa stiamo aspettando? delle proteste in piazza se ne fregano ma del portafoglio no !!!!

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 20.12.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ribadisco una cosa che ha detto uno del movimento dei forconi, NON SUICIDATEVI, RIBELLATEVIIII!!!

Claudio manny 20.12.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora di incriminare chi sta al governo di omicidio colposo.

Mark Russo, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo vedere queste storie in nome di cosa(umanita,accoglienza,ripetto delle diversita,o dei bisogni)queste cose noi le elargiamo a piene mani ma a stranieri e rom - come e' successo vicino a pisa case pubbliche ammobiliate ai rom ,loro han smantellato e venduto tutto impianti compresi. e poi lasciamo i nostri ITALIANI in difficolta da solie senza aiuto.se l'italia e' una grande famiglia-vergona e schifo al nostro capofamiglia

luciano pinochi 20.12.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

io penso,non lo faro' mai,poi vedo in concreto che non ho piu' nulla,mangio polenta e riso da 2 mesi,lavoro? il nulla,ho 53 anni e moriro' gia' da morto.
MI rimane la vettura di 10 anni....poi....non so' ma non mi ammazzo.Riposa in pace fratello mio.

paolo ruggiero 20.12.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.wikipedia.org/wiki/Istigazione_o_aiuto_al_suicidio

Antonio 20.12.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Tra un po sono messo cosi anche io e ho 1 figlio,mi sfratteranno perche non ho soldi.La differenza pero che se devovo morire,qualcuno di loro vengono con me!
QUESTE COSE NON DEBBONO CAPITARE PIU!!!!PIU!!
CHE CAROGNE!!!!
M5S SO CHE FATE DI PIU DEL PIU,MA QUESTE COSE NON DEBBONO PIU CAPITARE!!!MAI PIU!!!

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 20.12.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non la devono fare franca. Adesso bastaaaaaaaaaaa!!!

melania d., roma Commentatore certificato 20.12.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

E poi regaliamo le case ai rom di m....che paese governato dagli stronz..


no. Dare anche la vita a quelle persone no. questo mai

monica bianchi 20.12.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE STATO ............. :(

massimo 20.12.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ancora suicidi.....basta!

Eleonora S., Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Un monolocale! Quante persone si salverebbero con un reddito di cittadinanza.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 12:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Speravo di non sentire piu' di persone che si tolgono la vita, e' orrendo, le persone in difficolta' dovrebbero chiedere aiuto senza vergogna. scusatemi non c' e' la faccio

anna adele ingusci, nardo' Commentatore certificato 20.12.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

ENNESIMO OMICIDIO DI STATO...!!!
MALEDETTI BASTARDI PAGHERETE CARO PAGHERETE TUTTO...!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

angosciante.

monica c. Commentatore certificato 20.12.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori