Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giornalista del giorno: Francesco Merlo, la Repubblica

  • 221


merlo_lupo.jpg

"E CHI ERA quella "brava ragazza" che agitava contemporaneamente braccia e gambe (si può, le grilline possono), e dovunque c'era un groviglio vi si immergeva a tuffo e vi nuotava in apnea? Si chiama Loredana Lupo ed è la lupa che ieri sera guidava l'assalto delle squadracce grilline a Montecitorio gridando "dittatura, dittatura!" e "ora lo scontro si sposta nelle piazze". Colpisce che a fermare la forsennata sia stato uno schiaffo di Stefano Dambruoso, deputato montiano, questore della Camera, ex magistrato, violento per contagio, anch'egli scomposto e ora pavido nel difendersi: "Escludo lo schiaffo, ma non nego un contatto fisico". Insomma dice che la mano gli è partita come se non fosse sua. Imbavagliata come in Val di Susa, la lupa voleva infatti sbranare la presidente Boldrini, che aveva sconfitto l'ostruzionismo grillino con le regole, con l'orologio della democrazia, con la velocità del diritto." Francesco Merlo

30 Gen 2014, 10:37 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 221


Tags: Dambruoso, Francesco Merlo, giornalista del giorno, La Repubblica, Loredana Lupo, M5S

Commenti

 

Il diritto. Ma che capiscono costoro di diritto? Le libertà, per questo stiamo combattendo. Nella storia si è sempre combattuto per la libertà. E si è sempre vinto!

Enrico Giovine 02.02.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se solo merlo utilizzasse il suo tempo per raccontare i fatti invece di elucubrare su fantasie e far filosofia scadente? Ah! già, in quel caso sarebbe un giornalista. Vile mistificatore, un altro uomo da nulla

Francesco gasbarri 31.01.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Un noto fascista come Merlo che parla di "squadracce" fa quantomeno ridere... Caro Merlo, vai affanculo. Te lo dico col cuore: il tuo medioevo morirà con te, servo.

Esteban Almiron, Parigi Commentatore certificato 31.01.14 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ai tempi di mussolini gli questo articolo gli sarebbe valso un medaglia di ferro. Chi sa quale riconoscenza avra dal nostro re

enrico tomasi 31.01.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe trovarmelo di fronte e vedere se contro un uomo ha il coraggio di alzare le mani.....sarebbe la sua fine le cambierei i connotati

maurizio sciotto 31.01.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi violenza va sempre condannata, soprattutto se fata nei confronti di una donna.
E' una vergogna leggere certe frasi. Fra un pò sarà stata la Lupo a farsi picchiare.
Se fosse successo ad una deputata PDL o PD-L saremmo sotto assedio giudiziario, giornalistico, femminista etc...
Il vero problema dell'Italia è l'IPOCRISIA

Leonardo 31.01.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Uomo da fognatura servile più di un qualsiasi sottoposto. Scusa se ti chiamo uomo volevo dire buffone!!!!!
FEROLUCI

Orsini L., Trieste Commentatore certificato 31.01.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Insomma, Merlo invoca (per D'Ambruoso) l'incapacità di intendere e di volere...
E per se stesso?

Vincenzo Edoardo Lomuscio 31.01.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SERVO di regime del pd Partito Democristiano!!!!

Vittorio D., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.01.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

...impiccati....

tonyhead@libero.it 31.01.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giornali pagati dal popolo devono dire la verita' di parte e controparte se non lo fanno allora sono dei corrotti e infami falsi ipocriti
La crisi dell'italia la colpa e anche vostra.
Basta finanziamenti ai giornali ,rubate i soldi ala popolazione vergognatevi....

Santoro giusepoe 31.01.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Vanno eliminate assolutamente le tangenti che il governo paga alle testate giornalistiche. I cosiddetti "fondi per l'editoria" non solo discriminano le imprese fra di loro (perchè aiutare un giornale e non la fruttarola sotto casa??) ma quanto generano una sorta di dipendenza del giornalista dal governo : Io governo ti do un milione di euro....TU giornalista mica scriverai qualcosa contro di me??? ecco che questi aiuti di stato diventano una tangente , una marchetta....chiamatela come volete. Quindi se vogliamo una informazione libera e indipendente il governo non deve metterci lo zampino dei soldi! inoltre bisogna fare di tutto per buttare fuori i politici dalla RAI , ormai il TG1.TG2 e TG3 non hanno eguali al mondo in termini di politicizzazione , se i partiti vogliono un giornale o una tv se la facciano e la paghino con i loro soldi.....ovviamente NON con i rimborsi elettorali che vanno eliminati pure loro.....

Biagio I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.01.14 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sono i soldi pubblici dati ai giornali.

Marco Disabato 31.01.14 07:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo VERME personifica quello schifoso fogliaccio mercenario dei partiti di regime, per il quale egli scrive! E al tempo personifica il livello terroristico che contraddistingue "Repubblica" da sempre, ogni qualvolta parla del Movimento 5 Stelle! Questi diffamantori e manipolatori dell'informazione, stanno sfidando l'ira di milioni di italiani! Forse non sanno che chi semina vento raccoglie tempesta

gianfranco d. Commentatore certificato 31.01.14 04:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiediti ciò che sei e intraprendi la giusta via senza perdono sulla strada della civiltà. È il minimo indispensabile. E vedrai ti sentirai meglio malgrado il licenziamento. Respirerai la libertà.

Furno Mario 30.01.14 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il fornitore di questo quà va fermato, gli fa male.....

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 30.01.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Io non commento più. Ci si vede alle urne, arriverà il giorno in cui vi servirà correre veloce.

Francesco Minniti 30.01.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Merlo parlante, ma di serietà, di imparzialità, di giustizia, proprio non ne haiaffatto. Sarai un merlo, ma mi fai schifo per la tua parzialità non libera, ma venduta. E non è la prima volta che ti leggo o che ti sento. Non hai una tua idea sui fatti che accadono? Non sei capace, o meglio, non hai il coraggio di scrivere in libertà? Non stai mica in Russia o in Cina o nella Corea comunista!

gino giardi 30.01.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Merlo sei un servo del potere, vergognati di quello che scrivi, sei un degno piddino, menti sapendo di mentire, mistifichi la realtà delle cose, sei telecomandato dai poteri forti che governano questo paese e il tuo giornale, solo gli imbecilli posso credere a quello che scrivi, sei una vergogna, l'emblema del servo di De Benedetti.

Paolo Camba 30.01.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo con che sostanze si droga?

Pierangela Benedetti (pierangela benedetti), Lucca Commentatore certificato 30.01.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento

È forse il primo caso di 'scontro' in parlamento? Come mai così eclatante questa volta? Ci pensi Francesco, non sarebbe il caso di porre parecchia attenzione sulla reazione del montiano? In alternativa esponga le motivazioni della grillina, sarebbe certamente 'giornalisticamente' più accettabile! Non si limiti ad esporre la situazione come fosse incontro su ring. Dimostri le qualità di giornalista esperto e (spero, fondamentale) obbiettivo.
Non mi deluda Francesco, lo farebbe contemporaneamente, con troppi italiani che non se lo meritano.

Andrea Grazian

Andrea Grazian, Mirandola (MO) Commentatore certificato 30.01.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNATI, devi solo vergognarti di esistere !!!

Gianfranco P., Brescia Commentatore certificato 30.01.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro merlo parlante , la tua perizia linguistica e i tuoi voli letteral-iconografici sono incogruenti con la tua debole e fragile personalità maschile. Dimostri servilismo e ginuflessione al tuo padrone. Confermi il tuo ruolo secondario come maschio ,perchè in te di vero uomo c'è poco.Ma chi frequenti ?!

Aela Vignolo 30.01.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

eccolo il picchiatore ingaggiato dalla presidenza come body guard.
fratello , non si picchiano le donne impunemente pertantao dovresti dare le dimissioni perche' sei pericoloso e potresti reiterare il reato di percosse minacce .
se vai avanti cosi' a far come ti pare prima o poi troverai qualcuno che se ne fotte della tua carica onorifica e nonostante mi dicono sei abbastanza grosso e atletico potresti soccombere.
dispiace dirlo ma insomma non si fa cosi' e per di piu' sei schierato con un cespuglio della politica che non serve a niente .
vai in campagna a combattere i capi bastone mafiosi visto che sei di agrigento ne dovresti conoscere molti.
dai forza facci sognare o ti mancano le palle ? ahhh! non sei come falcone e borsellino ? vuoi stare comodo ?
non picchiare le donne e neppure gli uomini e nemmeno i cani e i bambini ok?

giò b., bergamo Commentatore certificato 30.01.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro il mio giornalista da strapazzo io cittadino mi sono rotto i coglioni di pagare il tuo stipendio. Cominciate a lavura' come si deve oppure andate a zappare che di terra ce n'è.

Luca 30.01.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Piddino alle prossime Europee su la scheda scrivi
Merlo un servo e per sempre

Riccardo Garofoli 30.01.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

E aperta la Candidatura per le elezioni europee e i falliti cercano nuovi sbocchi occupazionali
E i servizi non sono più giornalistici ma a mano nuda e a bocca aperta e Merlo lo sa bene
Merlo mi raccomando fatti almeno il Bidet

Riccardo Garofoli 30.01.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma è l'amante della boldrini ?
E fuori di testa ?
Ormai i giornalisti falliti vengono promossi come parlamentari del pd o FI
Alle prossime elezioni europee un Merlo può tornare utile

Riccardo Garofoli 30.01.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Proprio nei giorni della merla... l'ennesimo giornalista aspirante servo c'é cascato dentro come un Merlo. A Milano, le argomentazioni di questo giornalista... piú che da merlo sarebbero considerate da pirla... e forse non é un caso che merlo e pirla... foneticamente... conciliano bene insieme. Sulla violenza espressa dal pavido questore... nulla da eccepire... ha seguito la sua natura di vile canovaccio istituzionale.

giovanni savaresi 30.01.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per questi è un farsi il nome
Per i giornalisti sportivi basta parlare male di Totti
Per quelli politici basta attaccare il m5s
Sono dei spregiudicati che vanno a braccetto con i pregiudicati
La crisi piano piano ha ragiunto anche i media e solo una questione di tempo e tra poco non avranno più bisogno di queste penne sporche
Due ceti sociali sono rimasti immuni dalla crisi i politici e i giornalisti
Uno alla volta cadranno

Riccardo Garofoli 30.01.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

sig Merlo

la signora in questione che lei chiama lupa cercando di denigrarla fa il suo lavoro le rammento che la pericolosa signora è stata colpita mentre era bloccata da un commesso quindi volontariamente.

x quel che riguarda le regole mi sa spiegare x cortesia dove è scritta la funzione della tagliola nel regolamento della camera?

a proposito sappia che io sono stato un vostro lettore non compro più il vostro giornale da quando non scrivete le cose come stanno.

certo avete il padrone che vi indirizza ma un pochino di vergogna no!

quando poi il vostro giornale chiuderà pensate di avere la solidarietà degli italiani xchè lo sa che chiuderà vero?

nessun copy 30.01.14 17:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La reazione del M5S conferma la non violenza del movimento. Altro che gomitate e spintoni. In un altro Paese la situazione politica così degradata con palesi interessi di casta (e regali a spese dei cittadini) come è avvenuto ieri in Parlamento sarebbe stata la scusa per incendiare il Paese e far scoppiata la guerra civile. E questo non è avvenuto grazie al M5S. Il PD si deve vergognare di quello che sta facendo oggi in Italia contro il M5S.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 30.01.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e anche oggi la pagnotta è assicurata .....per la dignita ..piu avanti

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 30.01.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Con la velocità del diritto e con quella del manrovescio.

rino lagomarino Commentatore certificato 30.01.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Chissà che film ha visto costui...Probabilmente s'era appisolato sul più bello è così ha dovuto inventarsi qualcosa per giustificare lo stipendio fornitogli dai soldi dei cittadini. Tra tutti chissà chi dorme di più?

rino lagomarino Commentatore certificato 30.01.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Al giornalista Merlo vorrei dire di lasciare questo mestiere e fare qualcos'altro perché la Repubblica giornale si sa di che partito è, e alle prossime elezioni quel partito avrà poco da dire. A lei sig Merlo faccia un esame di coscienza e si guardi allo specchio
vedrà solo un fallito.

Rudi De Persio 30.01.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono rimasta scandalizzata dal comportamento di questo mezzo ometto,ma nn xè nn si deve pikkiare una donna,ma xkè nn si deve pikkiare e basta!!! Comunque,quest è il comportamento classico dei comunisti e amici di merende.....quando nn la si pensa come loro volano botte ...o avvisi di garanzia.Loro conoscono solo una legge, quella ke :o si fa come dico io o ti elimino con bastonate e se nn basta ci pensano alcune procure amike.

anna boffano 30.01.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

L'aggressione fisica contro una parlamentare della Repubblica, schiaffo pugno o gomitata, viene spacciata dal "signor" Merlo come "legittima difesa", denigrando la vittima che "agita braccia e GAMBE" e poi anche altre donne parlamentari della Repubblica "si può, le grilline possono (agitare braccia e GAMBE)".
C'è da sperare che la magistratura faccia il suo dovere, tanto nei confronti dell'aggressore come nei confronti del "giornalista"!

Jorge C. Commentatore certificato 30.01.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

peccato che non stessero dando l' assalto alla Boldrini ma, come già avvenuto altre volte avevano iniziato ad occupare i banchi del governo ...

Luigi Bianca, Terni Commentatore certificato 30.01.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi state tutti calmi :D credetemi, quelli che scrivono queste cose NON sono uomini di m... l'odore che sentite è dovuto al fatto che ...
si stanno hahando addosso ...

Luigi Bianca, Terni Commentatore certificato 30.01.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il corvo di Palermo, il Merlo di Repubblica, mafiosetti prezzolati. Idiota chi compra e legge tali giornali.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Io intitolerei così Signor Merlo...
"Chi era quel bravo signore che allunga le mani ?....
"la dittatura si è impadronita dell'italia attuata da Pd PDl ed amici" se una grillina si agita , per fortuna che qualcuno ancora si agita e si preoccupa della democrazia ...chi è mai quel signorotto che usa il corpo per bloccare chi fa opposizione, penasno lui di difendere la Boldrini che si può difendere da sola...chi è quel signore ? Un questore ? Bel esempio , proprio un bel esempio , che tenga le mani in tasca il signore ...

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Ignobile ed indegno di essere definito "giornalista" !!

Agata Simona Sbisà 30.01.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

una nostra deputata viene picchiata da un questore e questo figuro farnetica: " squadracce " " voleva sbranare la Boldrini " e altri vaneggiamenti. comunque il problema è che la Repubblica è un giornale organico al PDmenoL, occulta le notizie sgradite al Pd e a De Benedetti e stravolge i fatti. la Repubblica fa ormai solo e davvero schifo, facciamoci un regalo: smettiamo di comprare questo quotidiano contiguo al PD e ai poteri forti. un mio familiare lo comprava, ma dopo i sempre più feroci e livorosi attacchi contro il M5S e Grillo apparsu sul succitato giornale negli ultimi giorni, non lo comprerà più. Merlo non sei un giornalista, sei solo un servo ben pagato e come persona fai veramente schifo. invito tutti i frequentatori del blog e anche Beppe a leggere l'articolo impregnato di odio e accuse folli contro Grillo e il M5S pubblicato su Venerdì di Repubblica di venerdì scorso in ultima pagina, firmato da un altro zerbino ripugnante: Deaglio.

manuel barone 30.01.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

E' INUTILE FARE DEI COMMENTI, QUESTI HANNO LA FACCIA DI BRONZO. SONO PROTETTI SONO TUTTI MAFIOSI. DOBBIAMO BOIGOTTARE E FARE PROPAGANDA ATTIVA PER BOIGOTTARE QUESTI GIORNALI. DICIAMOLO A TUTTI I NOSTRI PARENTI E AFFINI BOIGOTTARE QUESTI GIORNALI DI REGIME

Raffaele Testa, LONDON Commentatore certificato 30.01.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Veramente Simpatica""

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

In questi casi basta una sola parola: PENOSO!!!!

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Vedete ho sempre detto che non esisterebbero i padroni se non esistessero i servi, ecco un tipico esempio di servo peggiore dei padroni.

angelo v., carrara Commentatore certificato 30.01.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria..è una legge fisica già verificata
ma perchè la Lupa non gli ha tirato un calcio ben assestato in mezzo alle gambe con la scusante a portata di mano:
"scusa, mi è partito il ginocchio, non me ne sono neanche accorta, come se non fosse mio"?


Certo giornalismo è ormai alla frutta. I giornalisti alla Merlo sono sempre stati ossequiati dal potere politico ed hanno permesso ai vecchi partiti di portare l'Italia al degrado attuale.
Se la situazione è così grave è anche perchè tanti giornalisti sono come Merlo.

riccardo g. Commentatore certificato 30.01.14 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Solo un commento: non comprare più questo giornale.

Elio d'Angelo, napoli Commentatore certificato 30.01.14 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Risponderò a questo giornalista con una celebre frase del Sergente Hartman: "Io dico che la parte migliore dello schizzo da cui sei nato è colata tra le chiappe di tua madre ed ha macchiato il materasso!"

emanuele simoncini (emagine), soliera Commentatore certificato 30.01.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

costui e' un pezzo di merda di dimensioni allucinanti.
....cosi' facendo di questo passo potremmo trovarci notizie commentate in questo modo...." e quel giudice ficcanaso era il falco degli uomini d'affari cercando semopre il pelo nell'uovo e volando sempre alto osservando le mosse altrui , proprio come fanno i falchi, adesso si insinua che galantuomini abbiano innsecato del tritolo per farlo uscire di strada dopo di una delle sue scappatelle perditempo a Capaci , in oltre guidava anche lui."
QUESTO GIORNALISTA E' UN ASSASSINO!

Giovanni Macriº Commentatore certificato 30.01.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE RIPETO. Non è certamente il sig. Battista la persona qualificata ad esprimere giudizi in merito al gesto, certamente poco cortese, del sig. Dambruoso.
L'autorità competente ha il DOVERE d'intervenire, per accertare le responsabilità in merito all'accaduto. Ognuno operi in base alle proprie competenze professionali! Il resto sono solo chiacchiere.

Massimo P., Brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Un altro giornale di parte, finanziato da un partito politico marcio.

Marcello P. Commentatore certificato 30.01.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi stupisco ci sia qualcuno che paga questo Merlo per scrivere tali farneticazioni. Grazie al blog per le segnalazioni, ci permettono di comprendere meglio perché certa gente si comporta in modo strano (a cominciare dalla cabine elettorale); probabilmente perché legge articoli deliranti.

Mario M. 30.01.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Da quale romanzo è tratto?

Massimo micolucci 30.01.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

la lupa a capo delle squadracce grilline? mi dai il voltastomaco.

monica c. Commentatore certificato 30.01.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio neanche perdere tempo a commentare.
È celebralmente timido.

Luca Storchi 30.01.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

La cosa grave di questi opinionisti a cappella è che per offendere le grilline dicono quel che pensano delle proprie mogli e sorelle...

Pericle V., to Commentatore certificato 30.01.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento


merlo sei il peggiore di ogni epoca....questo materiale lo conservo con cura....fobie indotte,rovesciament­o degli opposti,distruzione dei principi...tecniche usate dal potere: antiche ma sempre efficaci nel confondere le idee e produrre lettori privi di morale

http://www.­youtube.com/watch?v=­mVmTY5nz6lg

riottoso 30.01.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Quanto è bello lavorare per un giornale di partito!
Non hai nemmeno bisogno di informarti sui fatti .

Pippo Depapero Commentatore certificato 30.01.14 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VENDUTO!

elisabetta ferriani, genova Commentatore certificato 30.01.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente che Repubblica con i suoi giornalisti sia strumento del potere PD meno elle,e questo articolo ne è la prova. La lupa ? Voleva sbranare la Boldrini ? Agita braccia e gambe ? Ma questo è giornalismo ? Questo si che è qualunquismo puro,demagogia all'ennesima potenza . Ma sopratutto è distorsione della verità nonostante l'appoggio inappellabile delle immagini. La sig.ra loredana stava semplicemente protestando quando un bandito,perlopiù magistrato,la colpiva con violenza alla tempia destra ! Questo dicono le immagini trasmesse in internet e alla Gabbia su La 7 ieri sera. Caro giornalista stipendiato dal potere,le tue sono solo parole,pagate purtroppo con i nostri soldi,visto finanziamo per obbligo il tuo giornale. Vergonati è una parola ormai logora,e tu certo non ti vergognerai, spero si vergognino per te i tuoi lettori

riccardo d., rocca sinibalda Commentatore certificato 30.01.14 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo fare aprire gli occhi a quegli ITAGLIACCI che non riescono a comprendere quello che questi PORCI POLITICANTI ci stanno facendo, non so come, quello che so e che state facendo tanto ma non abbastanza...
forza ragazzi dobbiamo trovare il sistema per arrivare a tutte quelle persone affamate di amor di patria..
Ciao

francesco pomante 30.01.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

" ... aveva sconfitto l'ostruzionismo grillino con le regole, con l'orologio della democrazia, con la velocità del diritto".
Roba da pisciarsi dal ridere!
Ma questi signori si leggono prima di pubblicare!? Oppure sono solo degli annunciatori che leggono articoli scritti da altri? Parrebbe di sì, visto che adottano uno stile retorico post-fascistoide che tanto ricorda le cronache di Guido Notari e Vittorio Veltroni (il padre del beneamato Walter) ai tempi dell'EIAR.
Ma ditemi voi se non sembra uscito da un vecchio filmato dell'Istituto Luce.
Altro che sinistra, sono sempre più sinistrati

Giampaolo A., Lisbona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Perché alla Cittadina LOREDANA LUPO non è concesso affermare "QUELLO SCHIAFFO DATO A ME È UNO SCHIAFFO A TUTTE LE DONNE ITALIANE"?

Forse perché non è una radical-chic di sinistra (qualcuno dice persino massona) come la presidente della Camera?

Forse perché non è nera come la ministra dell'Integrazione?

Eppure le due sinistre e supponenti signore, molto politically-correct ma suscettibili assai, fanno usualmente affermazioni di questo tenore per un nonnulla, dall'alto della loro coda di paglia.
E ogni volta ricevono il plauso e la solidarietà dei benpensanti, degli intellettuali, della stampa paludata (in una parola: dei trinariciuti e degli ipocriti, che spesso coincidono).
Invece per la Cittadina LUPO "il genere non conta" (D'Ambruoso). Ah si, avete capito bene, IL GENERE NON CONTA... stavolta. E già, il pensiero sottinteso è "non era mica una donna, era SOLO una grillina". Questo pensano quelli che benpensano.

Come quelli che si scandalizzano perché "i grillini" salgono sui tetti, ma per il tentato stupro della Costituzione non fanno un plissé.

Come quelli che si scandalizzano perché il Cittadino SORIAL ha usato una parola eccessivamente (ma mica tanto) "forte" ma non perché il supremo Garante della Costituzione non utilizza prerogative che ha (tipo non firmare decreti su materie disomogenee) ma se ne inventa molte altre di sana pianta, in barba a quella Costituzione che egli dovrebbe difendere.

Come quelli che si scandalizzano se "i grillini" occupano simbolicamente i banchi (vuoti) del Governo ma trovano perfettamente normale che una ennesima regalìa di Stato alle amiche banche venga fatta passare all'ultimo istante col ricatto della seconda rata dell'IMU.

*****

"QUANDO LA VERITÀ STA TUTTA DA UNA PARTE OGNI ATTEGGIAMENTO SALOMONICO È ALTAMENTE TENDENZIOSO"
(Piero Gobetti)

"QUANDO UN GOVERNO NON FA CIÒ CHE VUOLE IL POPOLO, VA CACCIATO VIA ANCHE CON MAZZE E PIETRE"
(Sandro Pertini)

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 30.01.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai possono scrivere cio' che vogliono, tanto grazie alla rete la verità viene fuori....farebbe più bella figura il signore chiamato giornalista a firmarsi giornalaio!

lee green 30.01.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Merlo è stato imboccato, la repubblica oramai è di regime, Ogni tanto fa finta di essere un giornale è diventata buona per scendere in campo.

donato de angelis 30.01.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Il commento di Merlo ha del surreale: è evidente anche all'ultimo dei cretini che quello che è successo ieri alla Camera è avvenuto a causa della Presidente Boldrini che ha voluto applicare "la tagliola" (pratica non ricompresa nei regolamenti parlamentari, alla faccia di Merlo che si riempie la bocca con la parola "legalita"!) impedendo il libero (e legale) svolgersi del dibattito parlamentare sotto forma di ostruzionismo.
La deputata grillina non ha fatto altro che correre verso i banchi ed è stata "gomitata" al volto da un altro deputato.
Bisogna avere veramente la faccia di bronzo per cercare di cambiare le carte in tavola ed addossare la responsabilità del tutto alla poverina che si è beccatta la gomitata in faccia!
VERGOGNATI, SERVO!

jonathan tagliaferri 30.01.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Giornalisti che state leggendo i commenti su questo Blog.
Si dico a Voi che ci state leggendo magari di nascosto nelle redazioni dei vostri giornali o negli studi delle televisioni...
Vi rendete conto che non è ammissibile omettere di raccontare la verità su quello che sta succedendo? Ma non avete un briciolo di onestà intellettuale? Fatelo per i Vostri e Nostri figli, uscite dal coro dei lacchè che mantengono in vita questi personaggi che stanno uccidendo la democrazia nella nostra splendida Italia...
Vi prego, vi scongiuro ..raccontate la verità...la verità....ormai siamo e siete anche Voi, nei libri di storia.
Voi da che parte volete stare?
Grazie
Buona giornata.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io non sono "grillino" - cinquestellato? grillotalpa? in qualunque modo vogliate chiamarvi, non sono precisamente "dei vostri".
Ma l'articolo del sig. merlo mi ha suscitato indignazione: raramente ho letto qualcosa di più vile, laido, disgustoso.
Ecco: squadrista. Si può dire squadrista?
Uno che sarebbe anche di destra.

Phobe Romys 30.01.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo giornalista i suoi articoli li scrive inginocchiato sotto se scrivanie dei politici?

Merc67 30.01.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

L'ho letto stamattina al bar questo articolo, una cosa incredibile, da prendere a schiaffi a proposito di questa mera vigliaccheria

Pier P., Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Questo pennivendolo di Regime piddino è perfettamente in linea con la vergognosa trasmissione che sta andando anche oggi in onda su La7, cioè L'ARIA CHE TIRA, condotta dalla infima pennivendola di Regime MYRTA MERLINO (di obbedienza lettanipotiana, habitué di VeDrò, ma anche convertita al renzismo che avanza): assieme all'ospite d'onore, l'ex magistrato oggi deputato montiano STEFANO D'AMBRUOSO, Merlino e i suoi ospiti hanno messo in scena arditi esercizi di DIFESA DELL'INDIFENDIBILE, con ARRAMPICATA SUGLI SPECCHI e di RIVOLTAMENTO DELLA FRITTATA CARPIATO CON TRIPLO SALTO MORTALE E MEZZO che, in base a una nota teoria di Joseph Goebbels, potrebbero addirittura avere qualche presa sul telespettatore più sprovveduto.

Il D'AMBRUOSO ebbe un momento di particolare fortuna mediatica post-undicisettembre, quando da magistrato antiterrorismo alla Procura di Milano si esibiva in una mediatica quanto picaresca lotta senza quartiere a inesistenti "cellule dormienti" di al-Qaeda.
La stampa compiacente lo prendeva sul serio, ma già allora si poteva capire che più che un magistrato era una macchietta.

La certezza l'abbiamo avuta quando è stato eletto (anzi, nominato) deputato per la montiana SCELTA CIVICA. In virtù della pregressa carriera in magistratura lo hanno gratificato con la carica di questore della Camera, che egli ha esercitato con inusitato furore da CASTIGAMATTI DEI "GRILLINI" (come il Regime è uso chiamare i Cittadini nostri rappresentanti nelle Istituzioni).
D'Ambruoso freme d'orgasmo ogni volta che, con rigorosa (e anche creativa) inflessibilità riesce ad irrogare una sanzione contro qualche Cittadino del MoVimento.
E partecipa alle trasmissioni televisive (a L'ARIA CHE TIRA lo invitano spesso) dove mostra di avere un unico chiodo fisso: "I GRILLINI", dileggiati e sbeffeggiati come "inconcludenti" ma anche "minaccia per la democrazia".

Ora sappiamo che D'AMBRUOSO è pure un VIGLIACCO capace di malmenare una donna inerme e affermare "HO FATTO IL MIO DOVERE". Gulp!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 30.01.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Guardi Merlo e vedi Pigi Battista.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 30.01.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

merlo lei è un ignobile cialtrone e lupa lo dice a sua sorella. la quereleremo per questo

marina minicuci 30.01.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

uomo senza onore ,come fai a scrivere in un giornale.sei un poveraccio spero un giorno di vederti a lavorare dietro una catena di montaggio per guadagnarti il pane.ora lo guadagni raccontando menzogne.-

venero p., Montecosaro Commentatore certificato 30.01.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

i giornalisti come merlo e pg battista sono la causa del 70 posto dell'italia per la liberta di informazione

poi pg battista nel suo post è davvero.....delirante ( oltre che un gran cazzone e servo della classe politica)

carmelo d., palermo Commentatore certificato 30.01.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

ipse dixit: "Escludo lo schiaffo, ma non nego un contatto fisico".
Stessa cosa con Merlo.

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Solo i posteri saranno in grado di fare giustizia voi giornalisti sodali di questi viglicchi sarete ricordati come zerbini è proprio vero nel fondo non c'è solo il poco ma anche il peggio lo state dimostrando astenendovi dal prendere le distanze da gesti compiuti in totale disprezzo della democrazia

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 30.01.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi era quella brava ragazza ... MA CHI SEI TU ... magari le voresti dare una manate anche tu ... vergognati e dai indietro la penna

Non mollate ... più ci vogliono mettere sotto e più alziamo la testa ... siete voi sul fronte, ma la gente vi segue ... tutti (operai, imprenditori, technici, insegnanti ...) ... con forza e determinazione romperemo questa casta globale italiana (politici, manager, giornalisti ... vergogna a voi) ... ANDATE AVANTI a riveder le stelle

A Loredana Lupo, tu non sei una lupa come dice quel merlo, tu sei un acquila che con forza, energia e determinazione stai volando verso la LIBERTÀ ... hai tutto il mio RISPETTO.

Sefano Marcello 30.01.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho più parole per certe persone, ormai le offese le ho finite in questi anni, tra poco mi sa che si passerà ad altro...
Se la stanno facendo tutti sotto, altro che dittatura ci vuole, il cappio bisogna dargli da mettersi tutti al collo a sti str...!!!!

Sergio M. 30.01.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo essere è "il diffamatore del giorno " non "il giornalista...", (che per una ectoplasma così risulta un complimento). In Italia i giornalisti non esistono. Ci sono solo ordinalisti servi ed analfabeti.

Marco P., Genova Commentatore certificato 30.01.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Basta finanziamenti ai giornali

Pietro M. Commentatore certificato 30.01.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Sei una merdaccia di repubblica finanziata con soldi pubblici supporter di puttanieri e condannati..

ALESSANDRO R., Roma Commentatore certificato 30.01.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON PREOCCUPATEVI RAGAZZI, LA GENTE VI "ADORA"

L'hò capito stamattina, volevo farmi del male e così ho ascoltato "Radio Anch'io" su Radio 1 il cui conduttore meriterebbe un banner fisso su questa rubrica (Ruggero Po ndr). Mentre sentivo gli elogi del professor QUADRIO CURZIO alla spartizione della Banca d'Italia, le dichiarazioni di tutti i partecipanti al teatrino che su imbeccata del conduttore cercavano di cambiare la realtà dei fatti (da aggrediti ci facevano passare come aggressori!!), a un certo punto è stata data la parola ad un'ascoltatrice di Milano, la signora ROSA che ha detto queste testuali parole "Io sono una pensionata, una persona semplice ma capisco le cose, aldilà di quello che certi professori vogliono farci credere, noi non siamo formiche, siamo persone e i ragazzi del 5 stelle sono le uniche persone oneste in Parlamento e sono i soli che fanno opposizione. Hanno fatto in modo con il loro comportamento di questi giorni che io mi informassi e mi sono informata. Quello che andate raccontando non è la verità....poi è stata interrotta dal Pò che ha detto che stava diventando un comizio!!! Signora Rosa, grazie, grazie, grazie, mi ha evitato di prendere il MALOX e mi ha fatto capire che, come diceva il Poeta "Dal letame nascono i fiori", dal letame che è RADIO ANCH'IO è sbocciato un fiore e voi ragazzi non siete e non sarete mai, mai, mai soli!

Gianni B. 30.01.14 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la repubblica e' carta per la merda di cane.....percio' il merlo ci canta dentro

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 30.01.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

schifoso leccaculo del mafioso piddino

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 30.01.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Merlo, verrebbe voglia di apostrofare il tuo articolo nello stesso modo con cui tratti i fatti accaduti: aggressivamente e faziosamente.
Ma contrariamente a quello che fai te noi cittadini del M5S siamo migliori, migliori di te e di tutta quella melma che rappresentate. Migliori di tutte le bugie e le menzogne che da anni avete permesso passassero come verità per i cittadini.
Democrazia: non sai nemmeno di che parli.
Perché a me, nato a Roma e cresciuto in un quartiere come San Lorenzo, i vecchi partigiani e i vecchi esponenti di quello spirito "libero" di verità, a qualunque costo, hanno insegnato che le idee vanno difese, SEMPRE E COMUNQUE, perché se ciò non fosse accaduto, tu oggi scriveresti in un Giornale di Partito (!!) raccontando menzogne spacciandole per verità!
Hai proprio ragione ... picchiare una donna che rappresenta e difende gli interessi di 9 milioni di cittadini è un atto supremo di democrazia ...
Buono a sapersi ... impareremo anche noi a essere democratici come voi!!

P.S.
Tranquillo ... noi siamo diversi da voi!!

Marc Spagnoli, Roma Commentatore certificato 30.01.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

questo merlo vale quanto l'uccelo del porco....e fa schifo come lui

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 30.01.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Questo di giornalista non ha neppure una penna. Patetico nei contenuti e nello stile espositivo. Mi chiedo come fanno a leggere i suoi articoli che al di la che sono falsi, sono anche stilisticamente superati...Insomma: PENOSO! oltre che bugiardo.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

i giorni della merla stanno per finire...

rosario iovine, rosario.iovine@gmail.com Commentatore certificato 30.01.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso capiamo il motivo per cui l'Italia è al 70esimo posto al mondo nella classifica della libertà di stampa. Giornalisti come lei si commentano da soli (e si leggono anche da soli). Saluti il suo padrone, l'italiano massone con il portafoglio in Svizzera

Paolo Sole 30.01.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti mantenuti dalle nostre tasse,
Sanno che il M5S li manderà a lavorare
e questo le provano tutte, uciderebbero la madre pur di mantenere la poltrona.
Ci vorrebbe una legge di priorità per le tasse, obbligatorie pet la sanità e le pensioni,
Tutto il resto , a discrezione del contribuente.

Franco Losini 30.01.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Lei dovrebbe solo vergognarsi di giustificare in qualunque modo l'atto incivile di schiaffeggiare una donna! Detto ciò se schiaffeggiava me le posso garantire che gli avrebbero dovuto riattaccare i coglioni!Perchè solo un pezzo di merda può ANCHE SOLO PENSARE DI ALZARE LE MANI!Ed è una merda pure chi in qualunque modo lo giustifica!

Antonia M., Serrungarina Commentatore certificato 30.01.14 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

vergognati ... che giornalista sei ..... non ti frega niente di cio che è stato deciso dalla S..boldrini contro gli italiani ...ha te interessa denigrare chi .. con volontà con onestà rappresenta il popolo italiano a prescindere ..... hai paura che ti manchino i fondi che ti fornisce il Tuo Padrone .. con i nostri soldi.. sii uomo sii veramente un vero giornalista e non un venduto ...e spiega hai tuoi lettori la verità .. con la V maiuscola .... altrimenti sarai cancellato dalla storia come tutti gli IGNAVI ...

cecco 30.01.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento

si in effetti ,questo si puo' chiamare un giornalista ,impiegato,al servizio del potere....dovevano difendere il presidente della camera??ma quando mai avrebbero potuto aggredire il presidente della camera?o avvicinarsi?no ragazzi miei!!questa è dittatura! e allora è inutile che stiamo qui a commentare!! bisogna agire!!guardate che quello che è successo ieri è lampante!!

roberto valle, verona Commentatore certificato 30.01.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando spariranno dalla nostra Italia, questi succhiasangue e Lecchini dei poteri forti? Come uomo e giornalista, fossi in lui, mi metterei la faccia nel cesso, sr non altro per le BUGIE che raccontano agli italioti che ancora si fidano a leggere le FALSITÀ che scrivono su tanti giornali pagati con i soldi pubblici. Noi siamo in dittatura da tanti anni, specialmente e soprattutto dopo l'ultimo presidente Sandro PERTINI, lui si che era e rimarrà un garante della democrazia. Infatti ancora oggi è AMATO e ricordato per quello che era, e per quello che ha fatto.....Viva Sandro PERTINI, Viva il M5S.

SAVINO DIMEO, CERIGNOLA (FG) Commentatore certificato 30.01.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Diba sei giá al secondo posto.
Dopo Alessandro (del piero)
su Google c'é
Alessandro Di Battistahahahahahahaha

maurizio p. Commentatore certificato 30.01.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Inutile commentare il comportamento tanto violento,quanto prepotente commesso in aula.Se ne deve andare,o essere cacciato dalle nostre istituzioni e magari farsi un pó di galera,per aver aggredito una donna fisicamente.La legge lo prevede,no!?E la signora Boldrini,cosa dice in merito?Certo,se non dovesse rilasciare nessuna dichiarazione pubblica in merito,quella specie di "sbracciata" sarà stata data sulla faccia di tutte le donne Italiane.

Roberto Bartolini 30.01.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa rabbia vedere questi ns ragazzi che lavorano con passione e sincerità maltrattati sia nel luogo di Lavoro che dai media ecc ecc.
Grazie M5S & per quel che fate, che la forza sia con voi. Non Cedete!!

Gianni 30.01.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Buffone stipendiato dalla feccia!

Marcello Di Cuonzo 30.01.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti : a casa voi e tutti i vostri "compagni" fate un mea culpa, e comunque se volete riscattarvi cominciate a dire la verità,

pierlu s., foggia Commentatore certificato 30.01.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La stampa non parla dei soldi che i papponi stanno per rubare dalla banca d'Italia. Non parlano dei nostri eroi,che tutti i giorni lottano contro questo branco di lupi affamati di soldi e di potere. Ma si permettono di sminuire il loro operato. Se abbiamo il nostro deputato che giustamente ha dato del boia alla mummia di Napolitano. Cosa dire dello schiaffo preso dalla deputata Lupo? Abbiamo un comico in particolare che prende in giro persino il Papa, eppure non se ne parla. Loro possono, noi no?

Giulio M., Montecompatri Commentatore certificato 30.01.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Una vergogna per il giornalismo,quasi a livello di studio aperto. Una vergogna per Italia, che permette a certa gente di fare pure soldi scrivendo certe porcate.

alessia piccolo 30.01.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Trovati un lavoro che presto ti esodiamo.....merlo!

vauro meliconi Commentatore certificato 30.01.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ai deputati e senatori 5 stelle: non abbandonare i lavori, quelli la senza divoi ci sguazzano, si fanno dei gran complimenti , sembra che facciano tutto bene .... Non vedono l ora che ve ne Andiate... Non mollate!!!!

Alessandro Dazzi 30.01.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

ma lo pagano pure ? e poi vogliono abbassare lo stipendio a chi assembla lavatrici......

ina ghigliot 30.01.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

repubblica è diventata come il tg4 di emilio fede.........anzi peggio in quanto fede non faceva l'imparziale ( era schieratissimo e lo diceva )questo giornale ci prende in giro........siete riusciti a rivalutare fede
vergognosi

carmelo d., palermo Commentatore certificato 30.01.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Non vale nemmeno la pena di citare il nome di questo vigliacco: il mondo è pieno di mediocri, che farebbero/scriverebbero di tutto pur di sopravvivere...Se l'Italia è stata devastata è anche a causa di persone come questo qui...

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 30.01.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è degno di essere iscritto nell'albo dei giornalisti. Lei per come pensa non ha nessun diritto di dire "la sua" a migliaia di persone (quelle che ancora leggono questa testata saranno più o meno qualche migliaio, rimanete vivi grazie ai soldi nostri che vi versa lo stato)inizi a cercarsi un altro posto di lavoro, si metta magari in proprio così le sue fregnacce se le può ascoltare da solo.

Mita Diego 30.01.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho cancellato l'app di Repubblica, con questa hanno raggiunto i livelli di Emilio al Fede. Vergogna! Grande sostegno invece alla Ruocco che in questi due giorni sta parlando con la voce del popolo. Grandi cose al M5S e a chi combatte per le generazioni a venire!

Stefano Eccher 30.01.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Un povero millantatore, mistificatore della realtà!

Gianluca Chimienti, Milano Commentatore certificato 30.01.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E per questi giornalisti "un appellativo che non gli appartiene" che ci troviamo con questi parlamentari.

rocco 30.01.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

l'arroganza politica attuale non ha limiti,il servo ipocrita e violento viene omaggiato,mentre la verita' viene osteggiata in tutti i modi,avanti tutta,5 stelle,non mollate,i cittadini sono con voi..

sabatino fusconi 30.01.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Vi anticipo subito che la mia è una riflessione uno sfogo e una domanda. C'è una cosa che non capisco. .. come è possibile che dentro quel palazzo si debba per forza scendere dai banchi per far sentire la propria voce, che poi sentire è un parolone dato che quello che si è visto è successo post approvazione . Capisco la rabbia la frustrazione di sentirsi impotenti davanti a questo suicidio omicidio del governo italiano e verso lo stato Italiano ( due cose dal mio punto di vista ben distinte dato che il benessere del secondo è l'unico motivo per cui il primo esiste) scusate per la parentesi un po troppo lunga, dicevo a voi che siete li esiste un modo per ribellarsi comunque anche non avendo i numeri politici per fermare tutto questo? Dato per assunto il fatto che i facchini che lavorano dentro quelle aule si comportano come i bravi di don rodrigo che zittiscono gli scomodi su mandato del padrone non badando neanche a quello che fanno come quando hanno strattonato la bandiera italiana come fosse uno striscione razzista o ad onorevoli che scendono come a dare man forte con la violenza per estirpare le sommosse di piazza, Dicevo non non c'è un ricorso o qualcuno a cui appellarsi!?

mauro coluccia 30.01.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vergogni!

Angelo Diomede, rutigliano Commentatore certificato 30.01.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

ma quale giornalista e solo un pennivendolo venduto

giuliana todaro 30.01.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Faccio notare che il termine "lupa" dall'epoca dei romani e poi per sempre è un epiteto per "puttana" !
Merlo da "giornalista" non può non saperlo.
Merlo non solo hai toppato ma ti permetti anche di rincarare la dose per cui lo schiaffo è alla fine minore dell'oltraggio che rechi tu ad una parlamentare della Repubblica.

Spero che Merlo (e sai quanto si potrebbe abusare del suo di cognome) venga querelato e con lui il suo giornale.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io trovo che abbia fatto bene il suo mestiere, questo pezzettino pieno di falsità piacerà sicuramente molto a tutti quelli che pagano per leggere Repubblica!

Mauro Musso 30.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Merlo vergognati! Come facevano i velinari fascisti durante il regime, nascondi la verità e minimizzi il fatto gravissimo di una parlamentare picchiata mentre protesta in modo nonviolento. A dire che una volta ti leggevo con attenzione. Puah!

Francesco Zurlo, Crotone Commentatore certificato 30.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Merlo lei si deve vergognare di quello che ha scritto. Qui non si tratta di essere di destra, sinistra centro m5s o altro, ci sono comportamenti da stigmatizzare, ma lei preferisce stare dalla parte dei forti e contro i deboli.

Alessio S. 30.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Uno della servitù, uno tra i tanti facchini. un minuscolo cortigiano.

Gianni Palma Commentatore certificato 30.01.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Signor merlo, nel suo scritto non c'è nemmeno una briciola o parvenza d'onestà intellettuale...è la prima ed ultima volta che commento un suo scritto non ne vale la pena...

gianluigi s., l'aquila Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo veramente ha scritto queste cose? non ci credo. se non mi facesse schifo comprerei il quotidiano per verificare. ma comprare il quotidiano: la repubblica mi fa veramente troppo schifo.ma non ora, da anni. se veramente ha scritto queste cose, poverino, è da curare, ha seri problemi neurologici - psichiatrici con evidenti turbe depressive. invece di offenderlo, apriamo una sottoscrizione per raccogliere i soldi affinché possa andare da un bravo psichiatra a curarsi.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 30.01.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia mente pensa sempre di più a reati da ergastolo!

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 30.01.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Verme, non sei un uomo e neanche una persona di legge

Jury buono 30.01.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

A raccogliere i cartoni.

angelo ., roma Commentatore certificato 30.01.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Merlo sei l'emblema di questo governo, falso, strisciante, doppiogiochista e infame!!

Silvio Zanon, Verona Commentatore certificato 30.01.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esiste una legge... legge del Karma... ( legge di causa ed effetto ) fra le righe dice :
Le Azioni Umane sono le cause, Le cose che ci Accadono sono gli Effetti !!!

Non vorrei essere questo Merlo... chissà cosa gli capiterà dopo cosa ha scritto !!!

Mauro Miretti 30.01.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Dizionario Italiano alla parola Merlo da sostituire con:
Merlo: Giornalista politicizzato italiano, lottizzato e contento di essere lottizzato, servo del partito PD. Uomo rozzo e di poca intelligenza.

Carlo Del Sordo Commentatore certificato 30.01.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Abuso della credulità popolare a mezzo stampa.

DENUNCIA SECCA!

Vero Vero 30.01.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Servo di stao e di repubblica pagato da noi con 22 milioni di € l'anno che ricevete a gratis, e' quasi ora che andiate a fare i giornalisti in Congo anzi no e un regalòo troppo grande, vi poglieremo la parola con la verita' SERVO e VILE:

Giovanni cococcia, cgdesigner@tiscali.it Commentatore certificato 30.01.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si vergogna di quello che scrive? lo dico da ex grillina pentita e molto critica verso il grillismo imperante: IL GESTO VIOLENTO DI QUEL FRUSTRATO DI M. NON PUò AVERE NESSUNA GIUSTIFICAZIONE IN UN PAESE CIVILE!

maria luisa saruis 30.01.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Nei giorni della MERLA ...28,29,30 gennaio NON poteva che essere un MERLO a vincere spregiudicatamente il titolo....

Grandiose le sue descrizioni e il suo narrare i fatti ...fantasia da vendere

antonio santal 30.01.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bravo, bis! Il Minculpop rabbrividirebbe nel confronto...

giacomo mazzuoli 30.01.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbe essere espulso e schiaffeggiato da 50.000 mila cittadini che hanno dato il voto alla deputata e cittadina Lupa .
La cosa che mi ferisce di più , la Boldrini da quanto è in carica , non saprei quante e quante parole spese per la difesa delle donne .
Solo nel caso kazaco non l'avevo sentita dire niente , e adesso avalla addirittura l'atteggiamento di questo pseudo uomo ( fategli le urine ) dove dando un occhiata su facebook , del profilo Dambruoso si vede come è uno dei peggiori di quei politici soldi-sesso-droga e chiacchiere .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 30.01.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo lo denunci e si faccia riscarcire e' l'unico modo per colpirli nel loro punto debole I SOLDI, e sicuramente ne soffrira tantissimo. BASTARDO dallo a me uno schiaffo non a una donna,vile servo delle banche.

Giovanni cococcia, cgdesigner@tiscali.it Commentatore certificato 30.01.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Un abbraccio alla cittadina eletta #M5S Lupo , vittima di violenza mafiosa a tutti gli effetti. Dire grazie ai nostri eletti #M5S che, anche a rischio personale e da soli, difendono il Popolo italiano, è davvero troppo poco, comunque GRAZIE!
Per quanto riguarda i giornalisti di regime sarà la storia a spazzarli via, assieme ai dittatori che coprono e promuovono.
Avanti così! :-)

Andrea

andrea vignolo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravo giornalista ma scrivi tu o sei sotto dettatura (dittatura) complimenti ti giro una frase che al lavoro i dirigenti dicono spesso:
non manchera molto che sarete licenziati....

Enrico L., Biella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del movimento ,sono un pensionato di 73
anni,vi seguo giornalmente sul Blog, e con grande ammirazione e rispetto mi congratulo con Voi per quanto state facendo per cambiare ,finalmente , questo meraviglioso nostro Paese. Lottate contro l'ipocrisia e la mancanza di etica di una classe politica che è stata capace di portare allo sfascio il nostro Paese. Corruzione ,illegalità ,convivenza delle più alte cariche istituzionali con mafia ,indrangheta e camorra hanno caratteriz=
zato la politica italiana dal dopoguerra ad oggi .
Sindacati che hanno fallito il loro compito istituzionale, permettendo allo stato un prelievo
fiscale a imprese e lavoro talmente elevato da determinare il fallimento di migliaia di imprese e
la delocalizzazione di altre con il risultato ,ed è qui che i sindacati hanno fallito,della perdita
di milioni di posti di lavoro.Lottare contro uno Stato che spende in maniere abnorme,finanziamento ai partiti,finanziamento

Americo Sementilli 30.01.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

bravo merlo.adesso puoi andare dai tuoi padroni a reclamare il meritato osso.il tuo dovere di cane l'hai fatto.

vito asaro 30.01.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Chi nn fa il s mestiere in modo onesto deve essere licenziato.

Beatrice piva 30.01.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

...E poi vanno in tv a piangere che sul blog di Grillo sono stati insultati e messi alla gogna. Ma vergognatevi, maledetti ipocriti!

Claudio B. Commentatore certificato 30.01.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ci rimane solo la piazza.

vito mango 30.01.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Merlotto si vergogni di ciò che ha scritto.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Francesco Merlotto, verrà il giorno in cui Voi giornalisti "servi" pagherete il conto. Prego ogni giorno che sia il più presto possibile ....

Marco 30.01.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

sono purtroppo sempre più convinto che ci voglia una vera Rivoluzione in piazza!!!

daniele santoro 30.01.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

ma stiamo scherzando?????qui si rasenta la follia......altra dimostrazione che bisogna armarsi e sbattere fuori questi pagliacci con la violenza....sia questi politicanti che ci hanno rovinato sia questi finti giornalisti che li aiutano mentendo....sappiate però che in italia gli ignoranti che credono a quello che gli dite sono e saranno sempre meno....sarete fatti fuori tutti

marco zanelli 30.01.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma i magistrati dove cazzo sono!?

Fatevi sentire!

Alex 30.01.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastardo di merda,muori!!!

Donato Tragni 30.01.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

E i vili piddioti si bevono queste infami distorsioni. Partito di schiavi.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 30.01.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finche si chiede il giudizio ha chi è in qualche modo in Conflitto di Interesse DALLA VERITA' SI RIMANE MOLTO MOLTO LONTANO.

antonio cipriani 30.01.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

denuncia immediata per diffamazione a questo miserabile!!!e no comprare mai repubblica!!lo capite che questo sta giustificando le botte a una donna???per la legge nuova sul femminicidio va denunciato!!per favore e e subito!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANCESCO MERLO
dovresti fare lo scrittore di romanzi,
altro che giornalista!!!
Ma come si fa a scrivere un articolo del genere?!!?

Perchè FRANCESCO MERLO non scrivi il motivo per cui l'M5S era contrario al DL? ...che ovviamente non c'entra nulla con l'IMU.

FRANCESCO MERLO, ti vorrei offrire una pizza al Guttalax, così poi vai in bagno a riprodurti.

Alessio Spinosi 30.01.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Merlo VERGOGANTI, io insieme a milioni di Italiani, ci impegniamo in politica con il M5S per combattere i pennivendoli come te, tu sei la disinformazione personificata. VERGOGNA !

Rosario R. Commentatore certificato 30.01.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Se questa è informazione titolata ad esercitare questo ruolo... meglio niente.


Le auguro un contatto fisico anale, violento per contagio, con l'intera squadra degli All Blacks. Di forsennato qui c'è solo il suo servilismo. Si vergogni!

Tamara Carone 30.01.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Il mio commento non è rivolto all'articolo,ma alla rubrica in sé che è agghiacciante se ricondotta al sito che porta il nome di un leader di partito(fatevene una ragione,se vi presentate alle elezioni siete un partito, volete chiamarvi diversamente? fatelo ma la sostanza è quella).Una crocifissione della stampa e dei mezzi di comunicazione,ma non generale,indirizzata solo verso chi parla male di voi e dei vostri modi violenti di comunicare ed agire.Perché è molto comodo criticare il mondo ma pretendere di non essere criticati né attaccati.Lo spettacolo di ieri è stato disgustoso,io nel mio lavoro educo i bambini,tra tante cose,alla non violenza e all'educazione.Questo è un movimento che fa dei suoi cavalli di battaglia il futuro,i giovani,ditemi voi è questo l'esempio dato?Metto in croce chi parla male di me,non mi rapporto con gli altri se non dietro schermi oppure su un palco ricoprendolo di insulti o apostrofandolo con nomignoli(che possono far sorridere una volta,dopo un po',come gli stessi bambini sanno,smettono di far ridere e cominciano a fare pena).L'occasione per cambiare l'Italia c'era a febbraio,c'era la possibilità di far diventare Rodotà presidente della Repubblica se si fosse usata un po' meno la politica del"cazzodurismo"per cui,sempre per dirla come i bambini,"o si gioca come voglio io oppure non si gioca"si sarebbe potuto fare un programma in punti per cambiare qualcosa e non voleva dire diventare esponenti del PD(tra l'altro non di questo PD renziano,ma di ben altra fattura),voleva solo dire mettere finalmente in atto mesi di latrati alla luna,però voleva anche dire esporsi,agire e,forse si forse no,sbagliare e quindi perdere quell'aura di purezza relativa che vi portate dietro.Un anno fa avete perso l'occasione di fare qualcosa,ora è troppo comoda prendersela con gli altri,fare barricate e fare i duri e puri.
Ultima cosa,lasciate in pace Enrico Berlinguer (leggo a fianco),non ha nulla a che vedere con questa politica,men che meno col vostro stile.

Francesco M. 30.01.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tensione sale, la rabbia cresce...cos'altro diranno i difensori della gerontocrazia?

Ernesto Marchello, ernesto.marchello@gmail.com Commentatore certificato 30.01.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Senza vergogna!
(ma infatti sostengono che eravamo a favore del femminicidio (altro decreto omnibus))

Giuseppe L. Commentatore certificato 30.01.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Carto Merlo te lo darei io uno schiaffone da farti perdere la testa .....testa di cazzo!!!

germano m. Commentatore certificato 30.01.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

solo un misero ruffiano!!!!!!!!!!

DUILIO NOBILIO 30.01.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

cerco di essere obbiettivo: non mi sembrava un vero e proprio schiaffo, piuttosto un energico spintone per allontanarla. Dopodiche il commento del sig. giornalista merlo è sulla riga di altri della stessa pasta: squallido e meschino

dario giovanni asturaro , rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

merlo, ma vaffanculo, va! va!
tu e chi ti paga.

ammu nit Commentatore certificato 30.01.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è questa? una presa per il culo?
MERLO: HOMEN NOMEN! VERGOGNATI E VAI A RACCATTARE LE CARTACCE PER STRADA ALTRO CHE FARE IL GIORNALISTA!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 30.01.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Stava difendendo gli Italiani caro dr Merlo, e visto che io sono un Italiano, devo ringraziare la Lupo e il M5S, perché se fosse per i giornalisti/giornalai mantenuti come lei dalle nostre tasse, SAREMMO VERAMENTE A POSTO!
Vogliamo parlare di cosa stavano difendendo i nostri rappresentanti oppure deviare l'informazione come siete soliti fare per offuscarci le menti!
LE FACCIO I MIEI Più VIVI COMPLIMENTI DR MERLO....
SI VERGOGNI!!!

Andrea Brambilla 30.01.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Di Repubblica ci è rimasto solo il nome del giornalaccio per cui scrive questo soggetto in Italia. E poi finiamola di credere che i giornalisti detengono la verità assoluta, troppa importanza gli diamo!!! Quelli stanno messi peggio di noi, a 90 ° dalla mattina alla sera e svendono la loro dignità per quattro soldi, come le puttane!

Tiziana S., Lecce Commentatore certificato 30.01.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

O questo è scemo o lo fa apposta...

Danilo Lumini, lumini1961@libero.it Commentatore certificato 30.01.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente VOMITEVOLE:
Non c'è altro termine per commentare un simile articolo surreale.
Non siamo solo più allo stravolgimento dei fatti ma addirittura alla "giustificazione" di un atto di violenza su una donna.
Mai nella storia della repubblica si era giunti a tanta ipocrisia.
Un quotidiano nazionale che permette affermazioni gratuite quasi a voler giustificare tali gesti è un fatto piuttosto grave.
La democrazia sta scivolando sempre più in atteggiamenti autoritari di stampo fascista.
Per chi, come me, è sempre stato un garantista, rispettoso delle istituzioni, del pluralismo, del dissenso democraticaticamente espresso e contrario ad ogni forma di violenza è assolutamente intollerabile.
Si è passato il segno.
Non si è più in umo stato di diritto e questo genere di articoli, purtroppo, ne sono la palese dimostrazione.
Il popolo onesto non ne può più.

Antonio S. Commentatore certificato 30.01.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Vali meno di una piuma del merlo!

Claudio T. Commentatore certificato 30.01.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte allo scandalo che si è consumato ieri in aula sono rimasto esterrefatto
Sapevo già in cuor mio che sarei rimasto basito dall'ignavia e dal leccac*lismo della "cosiddetta" informazione sia a livello televisivo che giornalistico, ma questi sono andati molto oltre. Dopo aver toccato il fondo, hanno preso un katerpillar per cominciare a scavare.
Ma cosa diavolo vuol dire "violento per contagio"?

Ma poi cosa vuol dire che "la presidente Boldrini, che aveva sconfitto l'ostruzionismo grillino con le regole"? Non esiste in alcun regolamento di Montecitorio la "ghigliottina!

Keldar 30.01.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti complici

Filippo 30.01.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

questo pennivendolo al servizio del lobbista de benedetti, e' la dimostrazione lampante di come questi giornalai da strapazzo mannipolano la verita' vomitando sul popolo menzogne, e mistificando la realta'

mannocci giacomo 30.01.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCO MERLO CHI?

Che lavoro fa costui, Il giornalaio? Il cameriere?
Dove lavora? E' un esodato?

Robespierre 30.01.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contro la caccia in tutte le sue forme, ma per questo strano animale, un sorcio-merlo, la aprirei volentieri...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno limite al pudore

Andrea 30.01.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

questi non sono giornalisti, e non sono neanche uomini, sono servi meschini del potere!

David C. Commentatore certificato 30.01.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Legge il pensiero questo qui.
AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH

ma chi lo compra il giornale dove scrive questo mago?

AHAHAHAHAHAHHAAHAHAHHAAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAH

La prossima volta scriverà: Guardate un asino che vola?

e il lettore piddinomenoelle dirà: dov'è dov'è?

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.01.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per l'articolo !!!!!

Ma il video di quanto accaduto l'hai visto ???

Ma ammesso e non concesso che il questore per giunta ex magistrato stava "difendendo" la Boldrini non significa dare schiaffi ad una donna !!!

Se fosse stata tua moglie o tua figlia a prendere quello schiaffo come avresti reagito ??

Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 30.01.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Un modo di scrivere insopportabile. Da truppa giornalistica cammellata al servizio del potere

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ha schiaffeggiato a sua insaputa....

Giovanni G., Bergamo Commentatore certificato 30.01.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

merlo ma dici vero?

francesco genovese, siracusa Commentatore certificato 30.01.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna Merlo!!!!

Enrico Reboscio, Genova Commentatore certificato 30.01.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

inqualificabile servo della peggior melma politica. Gli auguro tutti i peggiori dolori che la vita può dare a un essere vivente (definirlo essere umano non è possibile)

giuseppe o. 30.01.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

La sostanza rimane la stessa: più numerosi saranno i Nostri in Parlamento meno possibilità in futuro ci saranno che i Merli di turno campino, anzi, facciano palate di danaro A SPESE, (IN TUTTI I SENSI) del Popolo Italiano. Che si goda in pace il frutto dei suoi servigi alle lobbies ed agli sgoverni di turno... gli voglio bene lo stesso. Fa parte di un ingranaggio in via di distruzione, non è certamente in questa vita che rimetterà i suoi debiti. Amen.

vito b. Commentatore certificato 30.01.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Solite barzellette

manuel 30.01.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Non sono molto incline all'insulto facile ma questo signor Merlo mi strappa un accorato "Ma vai in mona, coglione !! Difendere un violento che mette le mani addosso ad una signora fa di te un essere abbietto, ti auguro di girare l'angolo e trovarti davanti una squadra di ubriachi che ha deciso di rompere il culo al primo pirla che incontrano, poi me la spieghi la violenza per contagio, ignorante pagliaccio".
Fosse successo il contrario si starebbe già dibattendo un decreto per ammanettare tutti i parlamentari 5 stelle.
PS: Mi scuso con il blog per lo sfogo poco ortodosso.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 11:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma un po' di vergogna non la prova mai ?

elisabetta deste 30.01.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Con l'orologio della democrazia, con la velocità del diritto. Lei è un giornalista ridicolo.

Annamaria De Bellis 30.01.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

"violento per contagio"

povero l'hanno costretto a essere violento.
Quasi quasi si merita una medaglia per quanto ha dovuto soffrire!

Pantomima Rossa Commentatore certificato 30.01.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

lasciando da parte il giornalista il cui cognome parla per lui, andando alla sostanza: ma boicottare ad una ad una azzerando i conti (chi ce l'ha) le banche che maggiormente trarranno beneficio da sto decreto porcata?

Maurizio D. 30.01.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Merlo chi?

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori