Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli italiani non sanno cosa è l'Italicum: le interviste

  • 43


italiani_pregiudicatellum.jpg

"Gli italiani non sanno cos’è il Pregiudicatellum, Italicum per i media di regime, son talmente stremati da questa classe politica (si fa per dire) e anestetizzati da giornali e tv che parlano di tutto per non dire nulla, che non sanno neppure di cosa si tratta. Il video che abbiamo girato lo dimostra. Il Pregiudicatellum ha un unico palese obiettivo, dichiarato in diretta tv agli italiani più distratti in prima serata a Porta a Porta dal Ministro della Difesa Mario Mauro (quello degli F35): "serve per far fuori non i partitini, ma un grande partito, quello di Grillo!": il MoVimento 5 Stelle. Alza la soglia di sbarramento al 37%, salva i partitini purchè siano vassalli di un espulso dal Parlamento e del suo riesumatore Renzie, non consente ai cittadini di esprimere il candidato, le liste rimangono scelte a tavolino con le solite logiche e impone ai cittadini i nominati dai partiti. Una porcata peggio del Porcellum: un sistema in cui i cittadini non contano più nulla. Ma tutto questo gli italiani non lo sanno." LaCosa

30 Gen 2014, 12:22 | Scrivi | Commenti (43) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 43


Tags: Berlusconi, Italicum, legge elettorale, Pregiudicatellum, Renzie

Commenti

 

finiamola di scaricare colpe....chi andava a votare destra o sinistra ne e sempre stato consapevole.voi avete distrutto questo paese,la vostra ignoranza.si voi che scrivete.ma finitela
berlusconi faceva mangiare il 20% dei poveri,e arricchiva i ricchi 80%.mangiavamo tutti,ma i comunisti si mettevano sempre in mezzo.ho notato che chi ha fatto scempio del paese e il PD.nessuno e obbligato a guardare le veline e grandi fratelli,si fa solo perché si é ignorante.e qui in italia ce ne stanno.il M5S sono bla bla bla.come tutto il resto della politica,gli da fastidio non essere quelli in prima linea.siete voi i colpevoli di questo paese.gli italiani.a voi piaceva come vi ha fatto ragionare berlusconi.vi piace questo governo.parlano di crisi intanto ci sono piu sprechi ora che prima del voluto fortemente dalla merkel (mario monti)che ha distrutto l'italia.tutti i nomi che escono nella corruzione si sanno giá chi sono.amici di amici che non servono al nuovo governo renzi che lo farete regnare per almeno 10 anni.

tonysicilia 05.04.15 05:54| 
 |
Rispondi al commento

#Italicum è incostituzionalicum!!!

Giovanna Pellegrini 03.02.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

NELLA CAMPAGNA ELETTORALE DELLE PROSSIME ELEZIONI NON SARA' SOLO GRILLO A FARLA MA CI SARANNO 160 DEPUTATI CITTADINI E SFONDEREMO IL 37%, VISTO CHE ABBIAMO PRESO IL 25% CON UNO SOLO. POI GLI ULTIMI AVVENIMENTI CI STANNO DANDO UNA MANO, IN QUANTO TANTI STANNO APRENDO GLI OCCHI. FORZA M5S.

FRANCESCO SFREGOLA 03.02.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

OT

Fabio B. Commentatore certificato 02.02.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Cara Boldrini, ti ringraziamo per averci fatto aprire gli occhi, i tuoi sproloqui hanno convinto anche i cittadini di vera sinistra che tutto è finito, i vostri deretani caldi resteranno su quelle insulse poltrone ancora per poco, godetevi questi pochi momenti di gloria, ad una sinistra defunta dico addio caro Vendola, ai cuori coraggiosi dei cinque stelle dico andiamo avanti fratelli non abbattetevi vorremmo essere lì con voi ma vi siamo vicini.

giuseppe federico 02.02.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA PROPOSTA DI NUOVA LEGGE ELETTORALE CHE QUALCUNO CHIAMA GIÀ "PORCATA",IN QUALSIESI FORMA SIA ACCETTATA,SARÀ MESSA SCACCO MATTO DAL POPOLO ITALIANO DANDO AL M5S LA MAGGIARANZA ASSOLUTA AL PRIMO TURNO.

salvo ciciulla, Neuchâtel(svizzera) Commentatore certificato 31.01.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

o 5stelle o è la fine di questo paese.avanti senza paura,noi stiamo con te.

berlaibruna 30.01.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 30.01.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani devono essere assolutamente informati riguardo i contenuti ed il vero fine ultimo, della bozza di riforma elettorale targata PD-L. Però internet non basta. Bisogna pensare ad utilizzare anche altre forme di comunicazione di massa, perché purtroppo la popolazione che non utilizza internet
( o non ha voglia di utilizzarlo), e' davvero tanta e la posta in gioco è enorme, di vitale importanza. PENSIAMOCI BENE!

Pietro Nocentini 30.01.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultimamente spopolano nei talk show televisivi,giornali e TG,discussioni sulla riforma elettorale.Proporzionale,maggioritario,doppio turno,premio di maggioranza...
Innanzitutto dobbiamo far chiarezza su un punto:la legge elettorale serve SOLO a decidere come devono essere contati i voti.Detto ciò,dobbiamo notare che l'unica legge elettorale democratica dove 1 voto vale 1,è il proporzionale puro.Il focus della questione sembra essere la governabilità,ma questo è un falso problema.È sbagliato pensare che sia fondamentale una ampia maggioranza per fare le riforme che servono al paese.Tanto più che i nostri padri costituenti non contemplavano (vedi "ventennio") la possibilità di grosse concentrazioni di potere ne un sistema bipolare.Addirittura non immaginavano neppure la necessità dei partiti per guidare il paese.Immaginavano un'unione delle migliori menti italiche che,senza colori ne vessilli,producessero riforme per il bene comune.Aggiungo che l'organo preposto alla legiferazione è il parlamento,non il governo. Dobbiamo disabituarci a vedere il parlamento come un luogo composto da fazioni nemiche,ognuna avversa alle altre ed in perenne attività di sabotaggio.A seguito di questo ragionamento dobbiamo quindi convenire che un parlamento davvero sovrano debba essere eterogeneo e rappresentato anche dai partiti minori,dove le diverse esperienze,ideologie e culture siano la miglior soluzione per produrre,in maniera indipendente e propositiva,il maggior numero possibile di punti di vista,idee e suggerimenti.1000 menti al lavoro sono meglio di 3...capi partito.
Per concludere:il partito che prende più voti vince.Forma il governo assemblando le migliori menti tra gli eletti in parlamento e porta avanti il programma implementato da proposte e suggerimenti di interesse comune provenienti da tutti i partiti.Chi non vota una buona legge dovrà render conto al popolo,perdendo la faccia.
Utopia?Forse.Non conta la dimensione della maggioranza,ma la qualità delle menti in parlamento!

Matteo A., Bellaria Igea Marina Commentatore certificato 30.01.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle oppure rivoluzione. In ucraina lo fanno.

Luca 30.01.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono così sfacciati di ammetterlo pubblicamente

Riccardo Garofoli 30.01.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Come no?
E' un treno!

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 30.01.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento

E però, a questo punto, con la disperazione e la crisi che ci sta distruggendo, se la gente continua a non sapere o a non voler sapere, a non prendersi la responsabilità del proprio ruolo in una società civile, vuol dire che se lo merita o lo accetta, non è che l'ignoranza si insegna, se c'è vuol dire che è innata. Ho balzi di euforia quando vedo gli sforzi degli eletti del moVimento, ma le condizioni che mi circondano mi riportano subito al pessimismo, la riserva indiana mi sembra uno spettro molto verosimile.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.01.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Un po', tristemente, verrebbe da dire che, se così tanti italiani non ritengono di volersi informare, di non voler sapere né capire cosa viene combinato sopra le loro teste e sopra le loro vite... un po' se le meritano, queste fregature.
Il problema è che così ce le becchiamo anche noi che cerchiamo di capire, informarci, opporci.

Maurizia V., Biella Commentatore certificato 30.01.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Ai meglio informati la presa del potere da parte dei due maggiori partiti, attraverso una legge elettorale "piglia tutto e regna", potrebbe ricordare l'esito auspicato dalla rivoluzione democratica proposta dal massone Licio Gelli. Il potere concentrato nelle mani di un unico partito senza più distinzioni interne significative, con le opposizioni vere falcidiate perché "emergenza democratica" potrebbe risultare eterno. Si sdoppierebbe al tempo delle elezioni per non spaventare troppo gli elettori e con il metodo dell'alternanza continuerebbe a difendere un unico comune interesse.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 30.01.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

QUERELATE DAMBRUOSO CORAGGIO

patrizia 30.01.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è stato condannato per aver frodato il fisco.
Ma tutti questi soldi evasi oltre a non versarli allo Stato gli sono serviti in tutti questi anni per corrompere tutta la politica Italiana.
Stufo di dover cacciare milioni di euro , si fece fare la legge porcellum , che gli serviva tra l'altro anche per risparmiare sui costi di corruzione .
Liste bloccate , io padrone del partito metto in lista tutte persone che già sono sul mio libro paga .
Purtroppo per noi Italiani se la politica con MANI PULITE avesse perso stima , con l'avvento Berlusconi+Bossi+Fini+Casini siamo caduti dalla padella alla brace .
La corruzione ha preso il sopravvento su tutto e tutti , e noi ci ritroviamo con una classe politica tra le più corrotte dei Paesi DEMOCRATICI.
Questo grazie al nostro patriota BERLUSCONI che ha reso un servizio a gli Italiani , non gli bastava aver educato i nostri figli con veline e grandi fratelli, non gli bastava averci fatto perdere le nuove tecnologie, non gli bastava aver affossato le energie rinnovabili, doveva farci sprofondare nel baratro , per avere lui qualche ragazza in più e qualche villa in più.
Cosa ne farai di tutti i miliardi che hai fatto portare nei paradisi fiscali a fargli prendere polvere? Non li potrai mai ostentare sono troppi in cosi poco tempo.
Cosa ne farai di tante ragazze a cui hai rovinato la vita svendendole anche con il tuo amico Gheddafi .
Cosa ne farai di un paese a pezzi senza politiche e senza prospettive dove ragazze minorenni pensano che prostituirsi sia la soluzione per arricchirsi .
Cosa farai di questo Paese , culla della cultura , che tu hai minato fin nelle sue fondamenta ......?
Facci un favore ESPATRIA , tante menti brillanti vanno via .....

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 30.01.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani liberi lo sanno,i servi ed i collusi non lo sanno e se lo sanno tacciono.Siamo,siete pochi se consideriamo le forze dei nemici,tanti se consideriamo i mezzi a disposizione.Le armi dei nemici sono note,giornali e televisioni quelle tattiche,le istituzioni quelle strategiche ma noi abbiamo l'effetto sorpresa,ciò a cui non erano abituati e preparati.Continuate/continuiamo a combattere e propongo qualche migliaio di gazebo per far capire agli agnostici chi siete e quale paese vogliamo.
Internet non basta,troppi ignoranti in giro ed i voti sono necessari come il pane.Le loro nefandezze devono essere il campionario delle nostre proposte,basterà mostrarle per metterli sulla strada giusta."Se la strada non c'è.costruiscitela da solo"(B.P.)

Emanuele Bitetto 30.01.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pregiudicatellum ha un unico palese obiettivo, dichiarato in diretta tv agli italiani più distratti in prima serata a Porta a Porta dal Ministro della Difesa Mario Mauro (quello degli F35): "serve per far fuori non i partitini, ma un grande partito, quello di Grillo!": il MoVimento 5 Stelle.
FINALMENTE QUALCUNO CHE DICE LA VERITA'!!

maurizio emiliani 30.01.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

08.02.2014! Tutti a Roma

Dario Lumiella 30.01.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Aspettate, correggete, la soglia di sbarramento al 4,5% e premio di maggioranza del 15% se si raggiunge oltre il 37%.... Uno schifo galattico comunque, soprattutto per la clausola della Lega.

Daniele Moriello, Fiorano Modenese Commentatore certificato 30.01.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Io credo , come ho già detto, la misura è colma. Usciamo dal parlamento e andiamo nelle piazze. Non possiamo confrontarci con chi è contro la società, è ora di allertare l'opinione pubblica su cosa realmente accade e sul futuro della nostra esistenza.
Cosi ci finiscono, coinvogiamo gli altri cittadini, non potranno ignorarci.

Davide Leone 30.01.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Berlusconi e pinotto Renzi via la maschera il tendone sta cadendo il circo è chiuso

Michele zanoni 30.01.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Proprio per quesy motivi di disinteressamento del popolo italiano siamo alla frutta

Pescatore 30.01.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPPE,
DISNFORMAZIONE CONTINUA ENESTUAMENTE
ALVISE

alvise fossa 30.01.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il punto di colmo si sia raggiunto ieri, con la forzatura della Boldrini e C. Penso che questo sia il primo oassi per mettere in stato d'accusa il movimento e renderlo incostituzionale (questo ci manca).
Io credo sia arrivato il momento di lasciare da parte la lotta interna e civile.. E passare a manifestazioni diffuse...andiamo tutti a Roma, chiamiamo a raccolta i disoccupati...gli imprenditori disperati...i giovani senza futuro...gli anziani senza pensione...i poveri di questa overa nazione...gli intellettuali per bene...le forze dell'ordine che invano arrestano deliquenti ed il giorno dopo li vedono scarcerati...marciamo per far cambiare le cose...il colmo è ormai superato.

Lorenzo Loiudice 30.01.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mandiamoli a raccogliere le margherite dalla parte della radice!!!!!!

felice carlucci (felix55), carugo Commentatore certificato 30.01.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con Simpatia:
Vogliono eliminare il MOVIMENTO CINQUE STELLE con questa legge elettorale ma saranno delusi se il movimento continuerà con ferma decisione a denunciare le malefatte ducumntadole con prove oggettive,evitando inutili provovazioni e linguaggi imprpopri:
con simpatia
Roberto

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 30.01.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Non dobbiamo permettere che passi questa porcata,per l'ennesima volta prendono per i fondelli gli italiani dobbiamo scendere in piazza con ogni forma di lotta,

patrizia 30.01.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ricordo stasera da sant'oro la nostra Sarti!!e domani alle invasioni barbariche Di Battista!!!!!!

Luca M., Rho 30.01.14 12:52| 
(P.S. bravo Luca. Ragazzi informiamo, informiamo, informiamo su nostre presenze in TV)

maurizio p. Commentatore certificato 30.01.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Allora beppe bisogna andare in televisione a spiegarlo.lo so che non amate il mezzo tv.pero in questo paese funziona solo quello .i vecchi mica vanno su internet. Ancora ne parlano bene per di Battista giovedi scorso a servizio pubblico.

laura lenzano, poggio renatico ferrara Commentatore certificato 30.01.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa ideata dai soliti noti politicanti italiani quindi,qualsiasi cosa fanno,per contratto è contro il popolo italiano o tenere la crisi in equilibrio ma sempre senza risolvere una mazza.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 30.01.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Si ma quindi lo abbiamo preso ancora la noi è adesso?? Ma è io pago

Ale.t 30.01.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera dopo la Gabbia a Night Desk su La7 hanno fatto vedere in dettaglio in cosa consiste la nuova porcata made by Renzie & Berlusconik..un simile papocchio poteva essere partorito solo dalle "menti" di questi due geni della politica italiota ^_^
(meccanismo "salva Lega", percentuali cervellotiche, ballottaggio in caso nessuna coalizione superi la soglia del 37%..alla faccia delle elezioni "danno per il paese in questo momento.."!)
Di sicuro l'innalzamento della soglia di sbarramento dal 35 al 37% è stato pensato per sbarrare la strada al M5S (questi si son detti..vuoi vedere ke sta volta Grillo fà il botto e raggiunge il 35%, alla faccia di Pagnoncello ^.^)
..e addirittura Renzie ha dichiarato di voler incorporare la SUA (non votata da nessuno, contrariamente alla nostra) immonda "legge elettorale" nella costituzione! O.o

Manuele V., Marche Commentatore certificato 30.01.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito Beppe aveva indovinato tutto,
L'unica via di uscita è Tutti a casa, non se ne salva uno, ma la notizia epocale, darà che Renzi è riuscito laddove altri non hanno mai osato: Distruzione totale della sinistra, e della destra,
Un pifferaio magico che conduce la storia nel baratro.

Franco Losini 30.01.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori