Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli italiani non vogliono nominati dai partiti

  • 43


preferenze_italiani.jpg

"In questi giorni i sondaggi si sono dati un gran da fare per promuovere la proposta di legge elettorale proposta dal duo delle meraviglie Renzie & Berlusconi. Secondo i sondaggi la maggior parte degli italiani sarebbe entusiasta della proposta partorita dal Condannato e dal Pregiudicato. Noi, siccome ci fidiamo ciecamente dei sondaggi, non abbiamo perso tempo e siamo andati a fare qualche domanda ai cittadini per assaporare con le nostre orecchie l’entusiasmo scatenato da questa legge. Alla fine ci siamo chiesti come e dove fanno i sondaggi i super sondaggisti politici, noi eravamo in Italia." Nikilnero e Dario

27 Gen 2014, 10:35 | Scrivi | Commenti (43) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 43


Tags: Berlusconi, Dario Pattacini, legge elettorale, Nik il nero, preferenze, Renzie, sondaggio

Commenti

 

Sono ad essen per una fiera...ho visto il video di quanto successo in aula ...pazzesco!
Ho tanti amici tedeschi ed olandesi che continuano a chiedermi perché gli italiani votano queste persone da 30 anni...
Vi giuro , mi vergogno e non trovo risposta , prima forse era "clientelismo" ora venuto meno anche quello dovrei dire "demenzialismo".

Giammarco Marcellino 30.01.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento

capire come funziona l'attuale piattaforma che permette agli iscritti del M5S di partecipare e decidere con la maggioranza dei voti espressi.
Le domande :
-sa chi decide e formula i test per i referendum del M5S ?
- sa chi controlla i risultati dei referendum ?
Per adesso l'unica forza politica che permette agli iscritti di decidere è il M5S ,
quindi diventa interessante approfondire questo tema.
Credo possa essere chiaro a tutti che le altre forze politiche hanno notevoli problemi ad aprire una piattaforma del genere perchè troppi sono i lacci e lacciuoli che le condizionano.
Se si vuole realmente dare uno scossone a questo sistema politico ritengo non ci sia altra via che dar voce alla base dei cittadini che vogliono partecipare, e se le altre forze politiche ritengono di poter utilizzare questi nuovi metodi di democrazia diretta sarebbe che si svegliassero.

Mario Fabretto, LECCO Commentatore certificato 29.01.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

o.t. Che schifo quello che è successo in Abruzzo, con una donna che ricopre un incarico pubblico dopo aver passato una notte con il governatore della regione...pensate agli altri 22 candidati, magari gente onesta, con titoli di studio e preparazione da vendere....è un vero schifo, bisogna fare veramente il possibile perchè queste schifezze non accadano MAI.

Mario S. Commentatore certificato 28.01.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei eleggere il deputato che mi deve rappresentare.

Gianpiero sebastianelli, Narni Commentatore certificato 28.01.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho condiviso una certa ritrosia più volte manifestata da Beppe Grillo alla partecipazione di parlamentari del M5S a trasmissioni televisive, per evitare facili interessate strumentalizzazioni da parte dei giornalisti, oggi che come si dice, si è rotto il ghiaccio, soprattutto c'è stata una crescita veloce, si è imparato a conoscere l'ambiente, mi sembra giusto far conoscere a milioni di tespettatori le opinioni GIUSTE del M5S.
Voglio esprimere un grande ringraziamento e una infinita riconoscenza a BEPPE GRILLO, un SIGNORE che si eleva in modo esponenziale come autentico POLITICO SERIO E SINCERO in quel teatro di politicanti fossili e micro-gnomi. Grazie perchè ha fatto risorgere in questa valle di merda la speranza.
Non so in che modo, non sono più tanto giovane, ma se il movimento ritiene che possa fare qualcosa oltre votarlo e farlo votare, sono disponibile a dare il mio piccolo contributo. Grazie a voi.

SILVANO PANTOLI 28.01.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

la sovranità popolare dovrebbe far si che i cittadini scelgano chi rappresentarli.....
invece con queste leggi elettorali di collusi e ladri fanno si che siano sempre le stesse facce a decidere chi e cosa...........
ora vogliono riprenderci per il culo con una legge elettorale che addirittura sarà peggio di prima e fatta per favorire il nanetto e i suoi compari....in galera devono andare queste persone in galeraaaaaaaa....(anche se condannati stanno in giro, a me per due mele due mesi di cella)
M5S grazie per esserci anche se in minoranza , grazie per portare in rete tutto quello che viene ocultato anche dalle tv per le quali versiamo fior di soldi ogni anno....

Luigi Demontis 28.01.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Io sono per le preferenze e a quelli che dicono che c'è il rischio di infiltrazioni mafiose dico : I mafiosi al governo li mettono i partiti con le liste bloccate, pazienza se il cittadino sbaglia a scegliere. Ai partiti piace scegliere quale mafioso, prostituta e lobbista far entrare al governo facendo il bello e il cattivo tempo. Non ci meravigliamo se molte persone votano Berlusconi questi sono camorristi, mafiosi e tutto l'esercito dei dipendenti berlusconiani, è da questi che dobbiamo difenderci. Ciao a tutti. W M5S!!!

Ottavio Mele, Napoli Commentatore certificato 28.01.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

la speranza è ultima a morire, quindi diamoci dentro, i miracoli possono ancora accadere forza M5S

claudio la rosa, castelnuovo della daunia Commentatore certificato 28.01.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Andrea Ottati 28.01.14 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro allora che gli stessi "imbrogli" ci siano nei sondaggi elettorali che ci urinano addosso ogni 2x3!
Non voglio credere che nonostante tutto gli Italioti diano ancora il 33% a Pd e 33% a FI (pdl, ndc, fdi, lgn...)!
E' contro ogni logica! Non voglio credere che i collusi e i corrotti del "Sistema Itaglia" siano il il 30/35% della popolazione! Sarebbe una percentuale troppo mostruosa da combattere!
Speriamo che almeno il 10% di quel 51% di astensionisti colga al volo la palla 5* dopo aver visto le (purtroppo sporadiche) apparizioni dei nostri ragazzi!

FACCIAMO L'ITALIA... Vi prego!

Paolo Ciavarelli, Roma Commentatore certificato 27.01.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo farci vedere di più in TV!
Di battista e di maio hanno lasciato il segno!
Altrimenti molti italiani non capiscono il M5S...

Gianfranco venturelli 27.01.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo si... i sondaggi se li fanno tra loro per gettare fumo tra gli occhi e condizionare quella parte di elettorato volubile che decide volta per volta e che viene definita comunemente con il termine di "moderati"

flavio decaro 27.01.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Penso che qui da noi a Nocera Umbra ma anche altrove, caro Grillo, se il popolo avesse la certezza che chi più voti prende va a Roma il tuo (nostro)movimento prenderebbe l'80% delle preferenze. Noi siamo 6000 anime ma stufe come tante altre dei vari porcellum, italicum, Berlusconi, Fassino, Casini,etc.

Aleandro Bi (nuvola.bianca), Nocera Umbra Commentatore certificato 27.01.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da stupirsi, dal momento che quei " sondaggisti " sono pagati dalle reti che fanno parte di questo sistema, corrotto e fallimentare . Non dimentichiamoci che se saltasse il banco sarebbero i primi a perdere i loro super privilegi. Cercate di capire.........

Fabrizio Schenone 27.01.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è assodato che i sondaggi non servono ad analizzare e descrivere la società in cui viviamo ma ad indirizzarla.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 27.01.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono carla le consultazioni on line mi piacciono ma purtroppo ancora no riesco a votare anche se sono iscritta al M5S da dopo le ellezioni del 2013. è molto intressante l'iniziativa d'informazione politca ed elettorale. la legge elettorale che stiamo discutendo sul blog e che ci permette di conoscere i pro ei contro del proporzionale e del maggioritario. ritengo che sia una cosa molto importante. sentirsi e far parte di quei elettori che che partecipano alla creazione di una nuova legge elettorale. comunque io sono per il proporzionale un voto una testa. speriamo che presto potrò partecipare alle consultazioni no line, poichè partecipare è un mio diritto dovere se voglio cambiare questa società che mi opprime, mi emarginae non mi da la possibilità di vivere una vita dignitosa, senza barriere architettoniche e nel pieno rispetto dell'ambiente

massimo galeotti, valmontone Commentatore certificato 27.01.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi è furbo e scaltro. Non sottovalutiamolo.
Ha resuscitato Berlusconi per potersi scegliere l'avversario da battere alle prossime elezioni.
Conosco molta gente, da sempre elettori di B., che stavolta si sono innamorati di Renzi. La sua speranza è che Forza Italia risalga nei sondaggi in modo da escludere il M5S e quindi vedersela tra di loro. Farà di tutto per coccolarsi Berlusconi e dipingerlo come persona affidabile. Il loro obiettivo comune è unicamente quello di distruggere il M5S, e lo faranno con tutti i mezzi leciti ed illeciti. Perchè, se dovessimo vincere noi, sanno benissimo che per loro è la fine.

Claudio B. Commentatore certificato 27.01.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa "nuova" legge elettorale che trova Renzi
in profonda sintonia con Berlusconi è la prova provata che Renzi è niente altro che il nuovo Gattopardo di regime.
La legge è un Porcellum mascherato (neanche troppo), quindi incostituzionale, con un premio di maggioranza spropositato, al limite della dittatura.

Renzi si da un gran da fare (in tv),
da bravo Gattopardo cambia (per finta) tutto, per non cambiare niente e garantire il Sistema.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.01.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Di. Sinceramente di Legge elettorale ci capisco poco, ma non ci vuole una scienza a capire che una cosa che entusiasma sia Berlusconi, sia Renzie non può che essere una porcata
Renzie invece di dare il colpo di grazia al "nemico" gli ha dato una mano a risalire in sella. Povero ebetino, manco tua madre ti crede

massimiliano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.01.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Al sud,in tutti questi anni,la gente ha venduto il voto per un tozzo di pane (e non per tutti),speriamo che i cittadini ,ora che hanno ascoltato le dichiarazioni di Schiavone ,si rendano conto che hanno barattato il voto per la vita e non per il pane.Questo vale anche per i cittadini del nord, che sotto le loro autostrade c'è un'altra terra dei fuochi.Io non mi capacito,dopo tutto quello che hanno fatto al paese,questi politici corrotti prendano ancora tanti voti.PERCHÉ? PERCHÉ?PERCHÉ?PERCHÉ? Qualcuno che li vota ancora mi può dare una risposta?altrimenti devo pensare o che siate collusi o che siate cretini.

alfonsina p. Commentatore certificato 27.01.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che i ragazzi si facessero vedere in televisione un po di piu', x quelli che non usano il compiuter e anche perche' sono in gamba molto meglio dei deficenti che siamo costretti ad ascoltare ogni giorno.

giovanna vadala' 27.01.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Loro Attori principali del Kamasutra e degli INCESTI, i sondaggi li fanno sul territorio di competenza delle loro porcate PACCIANI a San Casciano PACCIANI 2 a Firenze
zio sivio il puttaniere dei puttanieri ad arcore, i mostri del 2014 specialisti in apparizioni e sparizioni, BANDITI, PORCI, LADRI, VERMI SCHIFOSI, VIGLIACCHI.Così una parte degli italiani ad immagine e somiglianza, vigliacchi e parassiti gli stanno dietro divertendosi con gli INCESTI.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 27.01.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

COME SE NON BASTASSE: ADESSO ANCHE MASTRAPASQUA.. PRESIDENTE, DELL'INPS, E INDAGATO NELLE TRUFFE: HA LO STATO... E PROPIO' UN A SALTO ALLA MANGIATOIA STATALE DI UN GOVERNO CORROTTO, DEI POTENTI, DISONESTI... NON CI DOBBIAMO LAMENTARE DI NIENTE PER L'ITALIA E TUTTO NORMALE...

ANIELLO.BALESTRIERI 27.01.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Un sistema a preferenze obbliga il candidato a 'investire' nella propria elezione per avere visibilità rispetto ai concorrenti. Allora deve chiedere prestiti o favori che dovrà restituire una volta eletto a meno che tutti i candidati non investano neanche un euro e puntino solo sulle loro idee :) . Inoltre con le preferenze, sfruttando le combinazioni possibili fra nomi e crocette è possibile pilotare i voti. Avrai la pagnotta se trovo un voto con esattamente tale combinazione. Paradossalmente più scelta non significa più libertà.

Giorgio Malagutti 27.01.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio scegliere il mio candidato! Non ho bisogno di ... PrefeRenzie.

gianluigi s., l'aquila Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.01.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è solo la "faccia nuova" alla continuità della vecchia politica col malaffare! Renzi non vuole le preferenze perkè??? Se lo chiedono i pecoroni che da 20 anni continuano a votare Pd e Pdl che hanno distrutto il Paese? Renzi è soltanto un illusionista, messo li da D'Alema & Co. per imbrogliare i milioni di italiani per bene,e anche stavolta resteranno fregati. Ma l'Italia non può permettersi ancora di sbagliare...gli italiani devono aprire gli occhi!

Non voto più i partiti Commentatore certificato 27.01.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Quello che stà succedendo è una personale vendetta di Berlusconi sulla corte costituzionale.
La corte costituzionale dichiara che l'assenza di preferenze è incostituzionale ma Renzi accetta che sia così perché .... "Berlusconi vuole così".
La corte costituzionale dichiara che il premio di maggioranza è abnorme ma Renzi accetta il premio di maggioranza al 35 % perché..... "Berlusconi vuole così".
Intendiamoci, Berlusconi non pensa certo a vendicarsi a discapito della sua convenienza politica, tutt'altro, un parlamento di "nominati" è facile da controllare per leader come Berlusconi e il nuovo, quello che chiedeva Berlusconi "Quanto sei alto ?", la novità assoluta della politica italiana, cioè Renzi.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 27.01.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
LA RISPOSTA E' SEPMLICE I "LORO" SONDAGGISTSIS DI LOR SIGNORI SONO "VENDUTI",ALTRO CHE RONZIE E NANO UNCHIANED
ALVISE

alvise fossa 27.01.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A TUTTI GLI ELETTORI DEL M5S:

E' SEMPLICISSIMO VINCERE, BASTA CHE OGNI ELETTORE M5S PORTI AL VOTO UN ELETTORE DI ALTRO PARTITO!!! NON SIETE CAPACI A CONVINCERE UNA SOLA ALTRA PERSONA????? NE' IN FAMIGLIA nNE' FUORI????
SAPETE CHE SIGNIFICHEREBBE SE OGNUNO CHE HA VOTATO M5S PORTASSE UN VOTO ??? VORREBBE DIRE 19 MILIONI DI VOTI!!!! E VITTORIA DEI 5 STELLE!!!! PORTIAMO A CASA QUESTI VOTI!!!!!!!!!!!!!!

fabrizio r. Commentatore certificato 27.01.14 12:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nunzia De Girolamo è un esempio di nominati. Gente opportunista, arrivisti, cafoni, lacchè, ladri, imbroglioni ecc.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è che aveva detto Feltri? Che la legge elettorale non interessa ai cittadini?

Jacopo Papaccio, Napoli Commentatore certificato 27.01.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho letto che la consulta ha bocciato il porcellum, anche per la mancanza delle preferenze, ma ha sentenziato fuori sede giuridica, che il colleggio ristretto con i nominati può andare bene.
Mi domando come possiamo pagarli e come possiamo innovare una corte che è anacronistica per una mancanza di estrema chiarezza; a ciò deputata. Ma sapratutto, il buon senso esiste ancora in Italia, od è appannaggio di pochi che non hanno più voce in capitolo! Eppure l'adeguamento dello Stato inteso come servizio sovra-parti, ha portato al servire della politica ed al sconcerto dei più.

f.d. 27.01.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me sulla scelta dei candidati penso che l'ideale sarebbe che i cittadini scegliessero chi candidare su una cerchia di persone con tanto curriculum prima di fare le liste, in modo che i candidati prescelti siano voluti dai cittadini e non scelti dai partiti. Altrimenti siamo sempre alle solite!! Anche con le preferenze ci ritroveremmo con le solite facce e noi costretti a scegliere tra una merda secca, tiepida o calda.
Se questa e' democrazia!!.

Leonardo 27.01.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Anche io voglio scegliere il candidato e favorevole a decidere con quale legge elettorale votare!

Daniele Torniai 27.01.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

La disinformazione al servizio dei politicanti! MERCENARI NON GIORNALISTI. . .

Igor Di Iulio 27.01.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Il paese del sole ?!?...no!!!...il paese delle banane!!!

massy p., torino Commentatore certificato 27.01.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Come per il monopolio delle tv e giornali , i sondaggi sono una creatura del nano di arcore.
Io so benissimo cosa la gente dice , SONO LADRI chi ancora vuole parlare , i rassegnati ti liquidano con una battuta " io non voto più".
Questo chiesto in modo semplice e diretto , SONO TUTTI LADRI E DOVREBBERO STARE IN GALERA.
I sondaggi , sappiamo tutti come possano essere manipolati l'informazione sappiamo tutti come sia fatta.
Le ultime armi di un regime che dovrà accettare il fatto che la manna è finita , che se ne vadino a casa e lascino il potere in mano al popolo senza mettere bombe o creare confusione.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 27.01.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Io pero' mi domando:

Gli italiani non vogliono nominati dai partiti, ma allora, come si fa ad eleggere chi si vuole?

Cioe': chi si presenta per essere eletto in un partito sicuramente sara' persona gradita a quel partito. Non penso che un partito accetti di candidare qualcuno di cui non si fida o che non fa parte della sua elite.

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato 27.01.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori