Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I bambini del Congo

  • 728


bambini_congo.jpg

Intervento di Leopoldo Salmaso, specialista in Sanità Pubblica, cooperante con la Tanzania dal 1978

"Premesso che provo grande empatia con le coppie che si trovano bloccate con le loro adozioni in Congo, vorrei precisare alcuni punti, sconosciuti ai più:
1) Nelle culture africane è INCONCEPIBILE che un bambino venga affidato ad estranei, per la semplice ragione che il concetto di FAMIGLIA è allargato non solo ai parenti anche più lontani, ma anche al clan, alla tribù, e in ultima istanza alla nazione intera. In molte lingue africane non esiste neppure un termine corrispondente al nostro “orfano”. Spesso la “zia” si chiama “piccola madre” e per dire “zio” si dice “piccolo padre”. Di regola, i piccoli dopo i due anni sono affidati alla nonna paterna quasi a tempo pieno. In ogni caso, anche il parente più lontano ha una serie di diritti/doveri sul piccolo, tanto da rendere praticamente impossibile, per qualsiasi tribunale, dichiarare l'adottabilità di un minore senza suscitare forte malcontento nella popolazione.
2) Le adozioni internazionali sono disciplinate dalla Convenzione dell’Aja, cui hanno aderito quasi tutti gli stati del mondo TRANNE quelli africani e musulmani, proprio per le ragioni culturali sopra esposte. Eccezioni che confermano la regola sono il Sudafrica e pochi stati affini (dove le leggi sono state fatte dai bianchi dominanti) e la Turchia (che notoriamente è il più laico dei paesi musulmani).
3) Come la stragrande maggioranza degli stati africani la Repubblica Democratica del Congo non ha sottoscritto la Convenzione dell’Aja né un trattato bilaterale con l’Italia in tema di adozioni. Le poche pratiche che pure si fanno in Congo dipendono dai giudici locali, e sono spesso oggetto di forti contestazioni per le ragioni sopraddette. Come se non bastasse, sempre più spesso spuntano da chissà dove parenti più o meno lontani, aizzati da avvocati-avvoltoi che dove vedono una pelle bianca vedono soldi facili.
4) La Convenzione dell’Aja stabilisce due priorità fondamentali: primo: garantire l’interesse del bambino a rimanere nel proprio ambito familiare e culturale. Secondo: combattere lo sfruttamento e la tratta dei bambini. L’adozione internazionale è riconosciuta come “ultima spiaggia” e infatti la convenzione stessa dichiara che l’adozione è nulla se non si è fatto tutto il possibile per garantire le due priorità sovraordinate.
5) La nostra Commissione per le Adozioni Internazionali ha il compito, fra l’altro, di certificare l’idoneità delle associazioni che offrono assistenza alle coppie desiderose di adottare un bambino straniero. Un’associazione che coinvolga una coppia nell’adozione di un bambino in uno Stato che non ha aderito alla convenzione dell’Aja (o che non abbia almeno sottoscritto un trattato bilaterale con l’Italia) compie un atto temerario, assai rischioso sia per i bambini che per gli aspiranti genitori. Una simile associazione dovrebbe essere automaticamente dichiarata NON IDONEA.
Tutto il resto sono furberie italiote, perpetrate da associazioni avventuriere con l’avallo di politicanti irresponsabili." Leopoldo Salmaso

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Esecuzioni di massa in Sudafrica
Salviamo i Masai
Selam Palace

5 Gen 2014, 13:00 | Scrivi | Commenti (728) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 728


Tags: adozione, adozioni internazionali, bambini, Congo, famiglie italiane in Congo, Leopoldo Salmaso

Commenti

 

Che assurdità sono contenute in questo articolo, scritto evidentemente da un profano dell'adozione. Le adozioni in Congo degli ultimi anni hanno salvato migliaia di bambini abbandonati dalle loro stesse famiglie perché ritenuti stregoni, condannati all'isola mento e alla morte, a causa di stupide credenze religiose.
Pessimo articolo, offensivo, vergognoso.
Ho votato una volta il movimento 5 stelle: mai più . Sottolineo che NON ho adottato in Congo.

Ornella Longhi 22.01.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho ricevuto la solita mail dallo staff con il link alla votazione on-line, quindi non ho potuto votare. Iscritto al blog dal 2006 ed al Mov dal 2009.
Mario - Milano

Mario Garofalo, Milano Commentatore certificato 14.01.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

.Giorgia Meloni, come i suoi colleghi deputati eletti prima del 2012, ha il vitalizio calcolato (dal 2006 al 2011) con il sistema retributivo (al quale nessuno rinuncia e per il quale nessuno chiede il ricalcolo secondo il metodo contributivo). Due pesi e due misure rispetto ai cittadini comuni. Fantastico esempio di uguaglianza di trattamento! In coda Georgia Meloni e Franco Abruzzo intervistati da Alessandro Milan (Radio24). Georgia Meloni, come giornalista professionista, ha il diritto di chiedere (ex art. 31 della legge 300/1970) i contributi figurativi all’Inpgi per tutto il periodo di mandato parlamentare. – IN http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=13676

Franco Abruzo 14.01.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
mio marito ed io vorremmo tanto adottare, abbiamo passato l'infinità di incontri con i più svariati assistenti sociali, incontri inutili e molto spesso volti solo a perder tempo, un esempio? 5 incontri da fare in un mese che invece si sono protratti a 5 mesi, incontri su incontri, analisi psicologiche, poi finalmente ultimo incontro con i giudici.
Finalmente, dopo tempi immani, il decreto di idoneità che doveva arrivare entro 60 gg, è arrivato ma 125 gg dopo. Morale della favola, finalmente abbiamo quello che ci serve, ci rivolgiamo al primo ente per adozioni internazionali a circa 100 chilometri da casa nostra, per scoprire al rientro a casa, che la nazione di nostro interesse ha tolto il mandato all'ente in questione, cosa da loro negata. Ci rivolgiamo ad altro ente, questo a 200 chilometri da casa nostra, ci vengono prospettate spese fino a 20.000 euro, ma leggendo il contratto saltano fuori delle spese non previste che possono variare da 10.000 a 30.000 euro minimo.
Morale della favola, il desiderio mio e di mio marito di adottare un bambino resta un desiderio, non ci va di alimentare il mercato delle truffe, nè la compravendita di bambini.
Sfruttare il desiderio di una coppia di diventare genitori, che con sacrifici immani racimolano i primi 20.000 euro e poi indebitarsi e poi non poter logicamente garantire un futuro al bambino è oltraggioso.
Se mi chiedete perchè una coppia decide di fare un'adozione internazionale, la risposta è semplice, in Italia ci vogliono dai due agli 8 anni e non è sicuro che l'adozione vada a buon fine, ed ogni tre anni bisogna rinnovare i documenti, ricominciando!
Burocrazia? Non solo! Gioco crudele di sentimenti dei genitori e dei bambini... noi adulti andiamo avanti ogni giorno, andiamo al lavoro, mangiamo una pizza, usciamo, prendiamo un gelato, ma negli orfanotrofi (non chiedetemi di chiamarle case accoglienza) ci sono bambini che hanno un solo sogno: avere una mamma ed un papà e non è giusto negare loro questo sogno!

DANIELA LEONARDI 11.01.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

è vero, la RDC non ha aderito alla convenzione dell'Aja ma le motivazioni non sono certo quelle socio-antropologiche descritte nell'articolo. Tant'è che l'Italia adotta in Congo da anni con procedure e accordi ben definiti!!! Gli Enti che operano sul territorio Congolese non possono essere definiti temerari o non idonei proprio perchè operano in virtù di accordi certamente non presi a tavolino in un bar dopo un bicchiere di birra. Probabilmente, chi ha scritto l'articolo o chi sostiene quanto scritto dovrebbe approfondire l'argomento e parlare con cognizione di causa oltre a chiedere ufficialmente scusa sia agli Enti che alle coppie che hanno deciso o hanno adottato in RDC. Il recente blocco delle adozioni è una forma di tutela più che giusta nei confronti dei bambini congolesi che dopo essere stati adottati venivano rivenduti a coppie che non avevano i requisiti per adottare e nulla a che fare con la spiegazione para antropologica data nell'articolo. Quello che è successo dopo il blocco può essere opinabile ma le critiche distruttive non servono a niente e a nessuno. Ora è importante lasciar fare il proprio lavoro a chi è competente.
Barbara Musciagli - A.N.A.C. Pupilles du Congo

barbara Musciagli 11.01.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco di guardare questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=YWdK5FB_MtE

Dario (papà adottivo)

Dario F. 11.01.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Vero tutto quello a margine riportate..... la problematica ... in quell'ambito ha solo ed un unica soluzione in questi paesi... si chiama ''grana''...DENARO.... BASTAVA PAGARE ...e vi assicuro tutto si sarebbe risolto..
Il problema che con l'insorgere delle problematiche politiche...il costo sarà aumentato... sono sicuro che i ''genitori'' avranno già dato soldi..... ma come dicevo con l'insorgere delle problematiche politiche... gli stessi ''esosi'....avranno fatto ulteriori richieste...
e con tutta probabilità i ''genitori''.... non hanno putto far fronte...
L'africa funziona tutta allo stesso modo.... soldi..soldi.... poi tutto quello che vine propinato dai massmedia.... sono solo enormi calzate...

stefano z., rho Commentatore certificato 11.01.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve, segnalo www.M5Snews.it dove possiamo trovare tutte le news aggregate del M5S. C'e'anche l'APP gratuita per Android!!

Francesco Lisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.01.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Salmaso, ha mai guardato negli occhi un bambino africano adottato?
Evidentemento no. E se anche fosse, dall'alto della ridicola e vacua onniscienza che trasuda dalle sue parole non riuscirebbe a scorgervi l'immensità e profondità di un mondo a lei tanto sconosciuto. Ma la prego, si astenga dal farlo: costringerebbe gli occhi di quel bambino a riflettersi, sia pur per un solo attimo, nel nulla assoluto.
Genny Rosa

Genny Rosa 09.01.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento

3) Davanti al male dell’abbandono, non ci si può fermare a guardare: nessuno può e deve essere complice del silenzioso omicidio di milioni di bambini in tutto il mondo. Ogni bambino ha diritto ad una famiglia. Solo questo vale, il resto sono parole al vento. E sulla serietà del lavoro degli Enti autorizzati che lavorano in Paesi non Aja, per cortesia si informi prima di parlare, altrimenti rischia di dire gravissime inesattezze.

Concludo ringraziando il cielo perché l’Africa non è quella descritta dal Signor Salmaso e lo esorto a venire a parlare con noi per conoscere veramente cos’è l’adozione e cos’è l’adozione in Africa.

Valentina Griffini, responsabile area Africa e Asia di Ai.Bi.

ufficio stampa aibi 08.01.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento

E meglio che continui ad occuparsi di sanità e che si metta al passo con i tempi!

1) In Africa, a causa del fenomeno dell’urbanizzazione, le famiglie si stanno concentrando nelle città perdendo molto il senso della famiglia allargata e vivendo in condizione di grande indigenza. Certamente resta un legame con tutti i parenti prossimi e lontani, ma suggerirei al signor Salmaso di fare un bel giretto in tutti gli istituti africani e chiedere ai bambini e ai ragazzi che a migliaia anzi a milioni sono ospitati: dove sono i loro parenti e la famiglia allargata???!!!! Prima di sparare su una cosa che non si conosce e che non può aver conosciuto in Tanzania, viva l’adozione sulla pelle e veda con i suoi occhi i bambini morire negli istituti, parli con le persone congolesi che si impegnano affinché questi bambini, senza una famiglia, possano sperimentare il calore di una famiglia in Congo o all’estero. Non offenda gli amici congolesi che adottano “figli di sconosciuti” e non si permetta di generalizzare il suo pensiero mascherandolo da conoscenza di un continente. Io sono africana e un pochino l’Africa so com’è… le assicuro che quella che descrive forse è un’Africa ferma agli anni ’70, sappia che con piccoli passi ci siamo evoluti in tutto, anche nell’accoglienza!

2) La autorità della Repubblica Democratica del Congo hanno a più riprese espresso la volontà di ratificare la Convenzione dell’Aja e sappiamo con assoluta certezza che è stata a più riprese considerata una delle priorità da parte della Commissione interministeriale congolese per le adozioni internazionali.
... continua

ufficio stampa aibi 08.01.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Quanta imprecisione e presunzione in questo articolo! Ma questo Salmaso da dove salta fuori? Fosse un luminare dell'adozione o un luminare dell'Africa! Ma mi pare che non conosca bene l'una e conosca male l'altra. Di quale Africa sta parlando? Ma Beppe Grillo, ma non controllate se chi scrive dice delle idiozie o delle falsita'? Oh ragazzi del blog, sveglia che vi seguono in molti e avete delle responsabilita'!!

lillo gugliotta 08.01.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Corrado vi siamo vicini !


Beppe Grillo e Leopoldo Salmaso
leggete attentamente le parole del Sig. Nota,
comprendentele,
e poi vi inviterei a chiedere scusa,
perchè in questo particolare momento,
delicato emotivamente e politicamente,
voi pensate egoisticamente, esclusivamente e insistentemente a difendere la vostra discutibilissima posizione,

Corrado e Paola tenete duro !

Un abbraccio
Giovanni papà adottivo di Cavour (TO)

Giovanni 08.01.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Salmaso, sono il papà di uno dei bimbi congolesi rimasti là, io sono tornato da Kinshasa il 29 dicembre con mio figlio di 9 anni e questa mattina mia moglie ha lasciato il piccolo in casa famiglia, nuovamente solo, senza genitori.

A livello giuridico il suo intervento non è discutibile. E' vero, adottare dove non si è ratificata la convenzione dell'Aja è rischioso, non pensavamo fino a questo punto però, ma in questo caso ci sono delle cose strane.

Lo sa però che mio figlio l'hanno trovato abbandonato ad un mese di vita e ha vissuto tutta la vita in istituto?
Glielo trova lei quindi un parente che dopo 7 anni viene a reclamarselo, a gestirlo, ad allevarlo, o è meglio dargli una famiglia, anche se italiana, e toglierlo dall'istituto dove vivrebbe fino a 18 anni e poi sarebbe sbattuto in strada?

Crede che noi si vada a portare via i bambini dalla tribù o dalla famiglia allargata?
Si sbaglia di grosso!!
Noi i bambini li portiamo a casa dagli orfanatrofi, dopo che si sono svolte indagini ulteriori, anche se sono passati anni, per cercare ancora eventuali parenti.

Buongiorno

corrado nota 08.01.14 12:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, questa volta hai veramente preso un abbaglio. Sono il fratello di uno dei genitori che sono in Congo dal 13 novembre e ti posso assicurare che quanto scritto nell'articolo non si adatta alla situazione che i miei cari stanno vivendo. I miei nipotini sono stati entrambi abbandonati in orfanotrofio da una nonna che, dopo la morte dei genitori dei piccoli, non sapeva come mantenere in vita; altro che comunità, ,tribù ecc: se non ci fossero state le suore, che vanno avanti con le donazioni delle associazioni, non ci sarebbero stati nemmeno bambini da adottare. Questa tua leggerezza nel dare credito a una fonte così inattendibile suscita in me, che sono un tuo sincero sostenitore, una certa stizza. Dai Beppe, cerca di fare di meglio, che le famiglie che sono in Congo se lo meritano.

Stefano Peroni 07.01.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Condivido con Roberto Benedetti l'esperienza di genitore adottivo di uno splendido ragazzo congolese e non posso che condividere le idee che esprime.

Il mio percorso adottivo è durato 10 anni, ed è durato cosi tanto proprio perchè ho sempre cercato di evitare i furbetti e le vie traverse cosi diffuse in Italia.

La realtà vissuta nei mie venti giorni in Congo cambia completamente la visione delle cose...oltre all'adozione con mio figlio, la gioia più grande che la vita potesse riservarmi, ha creato un legame indissolubile con tutti i bambini e le persone conosciute a Kinshasa, ad iniziare da chi guida la struttura e riesce, a costo di sforzi enormi, a dare a tutti qs bambini un tetto, il cibo e anche un istruzione.

Mi sento profondamente offeso dal commento di qs signore, che sarà pure bravo nel suo lavoro ma si occupa di altro. Parla senza conoscere il mondo delle adozioni, senza aver nessuna esperienza e nessun rispetto x nessuno, a cominciare dalle coppie che stanno vivendo qs assurda situazione in Congo, una vicenda complessa che deve essere trattata con meno superficialità e banalità, se si vuole e si è in grado di affrontarla.

Trovo invece che nel suo blog spesso qs accada...si dà fiato alle trombe senza conoscere senza saper bene cosa si dice, cosa si affronta...

e seguendo qs logica, sono stato un paio di volte in Svizzera...posso quindi scriverle un articolo sul sistema bancario e sui meccanismi dell'economia mondiale?

Silvi Angelantonio 07.01.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio sig. Grillo,
penso che sarebbe opportuno che, prima di pubblicare certi articoli, lei o chi l'aiuta a curare il blog ne verificassero l'attendibilità o, almeno, il gusto. Sono genitore di una bambina adottiva della Repubblica Democratica del Congo. Ho realizzato un sogno insieme a mia moglie e, per quanto ci confessa la bambina, abbiamo dato una famiglia a chi non l'avrebbe avuta.
Nel caso della mia bambina, per fortuna, non c'è stato nessun familiare che la rivendicasse. Dico per fortuna perchè nell'orfanatrofio dove viveva circa il 90% dei bambini aveva invece un parente lontano che, promettendo di occuparsene, ne ostacolava il percorso di adottabilità. Il risultato, purtroppo, ancora reale è che questi bambini sono lasciati in orfanatrofio in attesa dei 18 anni in cambio di una o due visite parenti nell'orfanatrofio ogni anno.
Per molti di loro è svanito o svanirà il sogno di avere un'opportunità. Non solo mangiare, ma avere il diritto all'istruzione ed alle cure quando sono malati, a giocare, a fare i capricci, a piangere e ridere. Ad avere quello che devono avere tutti i bambini, nessuno escluso.
Lì, nonostante gli sforzi eroici di colui che gestisce l'orfanatrofio questo non può essere garantito.
Ho passato in Congo 15 giorni tra i più importanti della mia vita. Non ho dimenticato nessun bimbo e, per mia fortuna, tanti di loro non hanno dimenticato me. Mi scrivono spesso letterine dolcissime chiedendomi di andare a prenderli ed io (non mi vergogno a dirlo) spesso piango al pensiero di non poter esaudire il loro desiderio.
Una precisazione, per finire.
Chi adotta bambini dal Congo deve seguire rigide norme internazionali ed è sottoposto a controlli prima e dopo l'adozione.
Quindi questo signore, sui cui meriti non mi permetto di dubitare, rispetti il dolore di queste 26 coppie che, per inciso, potrebbero rientrare quando vogliono in Italia ma sono trattenute lì soltanto dalla cosa più bella : l'amore per i loro figli, perchè questo sono.

Roberto Benedetti 06.01.14 23:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso di cronaca e' relativo a genitori bloccati in loco che hanno adottato bambini prima della data in cui.le regole per quel Paese sono cambiate.
Nessuna furbizia nel consentire loro di portare a casa quei bambini, salvandoli da poverta' e guerra.
Pertanto, questo articolo oltre che idiota mi sembra offensivo per quelle famiglie. L'autore farebbe bene a vergognarsene.

Maurizio Lancellotti, Roma Commentatore certificato 06.01.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio affrontare il problema da un altro punto di vista.
Perché i Paesi cosiddetti evoluti/sviluppati (anche il Vaticano) non investono nei Paesi africani e di tutto il terzo mondo nella "procreazione responsabile"?
Perché gli Organismi Internazionali non investono le loro enormi risorse nel diffondere nei predetti Paesi i modelli di sviluppo ordinato delle risorse e del loro ottimale utilizzo per la popolazione?
La popolazione mondiale ha già raggiunti 7/8 miliardi di individui e le risorse del pianeta si stanno esaurendo con l'insorgere di egoismi, sfruttamenti, speculazioni e altri fenomeni chiamati "globalizzazione".
Se i "responsabili" del pianeta orientassero i loro sforzi nella direzione sopra descritta ritengo che il fenomeno delle immigrazioni selvagge di cui il ns. Paese è testimone non ci sarebbero o potrebbero essere gestite diversamente.
Ci vorrebbe un Movimento 5 Stelle sovrannazionale per portare avanti questi argomenti, ma per ora è bene che il ns. Movimento completi l'opera qui in Italia, di cui c'è immenso bisogno.
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 06.01.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Che ci sia una ignobile speculazione sui bisogni di coppie sfortunate e contemporaneamente sui bambini/oggetto è un fatto assodato.
Organizzazioni di dubbia natura e scopo pullulano senza un controllo da parte di un organismo vero e veramente onlus... occorre davvero un'UNICO organismo STATALE che non sia solo un moloc di burocrazia come di solito accade.
PERO' HO L'IMPRESSIONE CHE CAUSA IL PASSATO RAZZISTA DEL COLONIALISMO BIANCO SI DETERMINI UN'OMOLOGO RAZZISMO DI RITORNO DEI NERI SUI BIANCHI, QUASI UNA VENDETTA POSTUMA CHE SE NE FREGA DEI BISOGNI DEI BAMBINI E DELLE COPPIE SFORTUNATE... E QUESTO STAVOLTA NON DIPENDE DAI CATTIVI BIANCHI, MA DAI NERI.

GIAN CARLO VENTURELLI 06.01.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Non giriamoci intorno!
Tutto il mondo sa dei bambini soldato congolesi.
Motivazioni storiche, genetiche, culturali?
La cultura congolese è ben lontana dalla nostra e forse lo è anche il loro "sentire".
Cosa significa "non affiderebbero i bimbi ad estranei, ma alla nazione intera sì" ?
Che giustificazione, che ragionamento è questo?
Era un'occasione buona per salvare degli innocenti. Pochi, sicuramente, ma si poteva fare.
Sono maligni.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 06.01.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fan pubblicità come fossero merce
Carne viva rubata
Dopo aver depredato tutto
Non rimangono che figli per far balocchi
O pezzi di ricambio
Cannibali sempre più cannibali
Si chiama civiltà evoluta

Il futuro dell'Africa lo hanno già rubato
Neandertal o Sapiens
Chi sopravviverà a questa evoluzione ?

p.s.
Adozioni a distanza amore non è possesso
Non strappano le radici
Chi non ha radici non ha futuro

Rosa Anna 06.01.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno , sono un padre adottivo. Ho adottato non in africa ma in un paese che all'epoca non aderiva alla convenzione del'Aja. Attulamente i paese in cui ho adottato mia figlia è chiuso alle adozioni internazionali da alcuni anni proprio in attesa di cambiare la normativa interna del paese per aderire alla convenzione dell'Aja. Premetto che ho sempre avuto la sensazione di aver rubato un pezzo di vita non mia adottando mia figlia ma prima eravamo una coppia senza figli in Italia e mia figlia era un'orfana in un altro paese ed ora siamo una famiglia. Dal mio egoistico punto di vista il resto sono chiacchiere. Seguendo alcuni progetti nella patria di mia figlia posso a ragion veduta dire che chiudere alle adozioni internazionali a solo aumentato il numero di bambini avviati alla prostituzione, al lavoro minorile e forse anche peggio. Purtroppo io non ho le certezze assolute dell'autore del post ne in un senso ne nell'altro, sono sicuro che il nostro modello di vita non è meglio o peggio di quello da cui vengono i nostri figli adottivi, la realtà giusta è quella che si vive anche se a noi sembra tremenda, ma chiudere all'adozione internazionale è la soluzione? Io ne dubito.

Marco Maggi 06.01.14 13:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io in ZAIRE che ha cambiato un po di mesi anni fa ci sono stato , ma se uno non ci va con l'approccio alla mentalità locale si scontra veramente contro un TIR . allora nn so ora il primo consiglio era che in qualunque caso non rifugiarsi all'ambasciata italiana che nel periodo era gestita da un italo-argentino . mi dissero che era il posto piu insicuro di Kinshasa ma di andare nell'ambasciata usa o francese o un'altra li disponibile . Ma tornando ai bambini , la loro cultura detta questo : il bambino fino ai 3 anni è un bambino poi deve incominciare ad arrangiarsi , direte essagggerati noi qui l'abbiamo portato a 30 anni , in congo arrivarci a 30 anni.... cmq il fatto che in Italia si fa un regolamento particolarmente restrittivo per poi averne le redini è risaputo e le adozioni sono un bel business, non lo si può provare ovviamente ma qualcosa di vero c'è . Tutto quello che è fortemente regolamentato o proibito fa business.

tino p. Commentatore certificato 06.01.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

L'attività burocratica lucrativa sull'adozione dei piccoli,è una faccenda d'interesse..,
come lo è il "tutto" del sistema all'italiana ha gestione dei partiti faccendieri;da cambiare.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

OT (n° 2)

Un altro PRO MEMORIA per tutti ... riporto ...

Ecco l’inchiesta firmata Franco Bechis:

(…) Già che c’era Letta ha fatto rimettere a posto anche le seggiole dello studio, e con una seconda commessa vinta sempre da Torrenti, si è fatto riparare le tende che proteggono lo studio dal sole e dagli sguardi indiscreti. Per il contratto «restauro poltrone studio ufficio del Presidente del Consiglio» sottoscritto il 17 giugno scorso e poi eseguito appunto ad agosto, se ne sono andati 23.982,93 euro Iva compresa. Una bella somma, se si pensa che la maggiore parte degli italiani non riescono a guadagnare quella cifra lorda in un anno. Il 76,04% dei contribuenti italiani presenta una dichiarazione dei redditi con una cifra lorda inferiore alla fattura per restaurare la poltrona del presidente del Consiglio. (segue) ...

... Servono ulteriori commenti ???

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Leopoldo, Buongiorno.
Finalmente qualcuno che scrive di cose che conosce e bene anche.
Tutto quanto Lei ha scritto e' semplicemente vero.
Vivo in Africa dal 1978 e da ben 17 anni in Dar Es Salaam, ed ho mio malgrado assistito a storie del genere, non in Congo ne in Tanzania, ma in altri Stati Africani in cui mi trovavo per lavoro.
Avrei voluto dirle io quelle parole, in quanto " stanco" di sentir raccontare frottole e banalita' da un " giornalismo" che definire " non a conoscenza delle regole " e fargli un complimento.
Questo vale anche per una Farnesina che dovrebbe parlar chiaro e non limitarsi a dire " stiamo facendo il possibile, di certo fanno l'impossibile, ma perche' non dire le cose come stanno per davvero??
A chi conviene " non dire il vero' ??

Grazie per aver chiaramente detto come stanno le cose.

Domenico Napoli
Dar Es Salaam
Tanzania

Domenico Napoli, Dar Es Salaam Commentatore certificato 06.01.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Rimborsi ai partiti, l'abolizione è una truffa. E spunta la norma per fregare il Movimento

Ne parla Franco Bechis su Libero: "I partiti italiani avranno sempre e comunque almeno 60 milioni di euro l'anno di finanziamento pubblico, anche con il nuovo decreto legge di Enrico Letta [...]. I soldi che lo Stato verserà ai tesorieri di Pd, Forza Italia, Ncd, Scelta civica, Lega Nord, Fratelli di Italia e ai partiti che nasceranno saranno in realtà di più: 91 milioni di euro (come ora) nel 2014 e nel 2015, poi 77,35 milioni di euro nel 2016 e dal 2017 in poi 72 milioni di euro. Una parte di questa somma - 11,25 milioni di euro l'anno - servirà a pagare la cassa integrazione per i dipendenti dei partiti politici che volessero ridurre i propri organici a costo dello Stato."

Poi la truffa finale: "Truffa finale, che indica come non sia cambiato davvero nulla rispetto ad oggi (anzi, il testo è peggiorativo). C'è una norma anti Beppe Grillo e Movimento 5 stelle. Oggi ai partiti finivano 91 milioni di euro l'anno, ma una parte di questa somma tornava indietro allo Stato (al momento circa 12-13 milioni di euro) perché M5s rifiutava di prendere i rimborsi. Con le prossime Europee e Regionali quella somma sarebbe arrivata poco sotto i 20 milioni di euro l'anno, e i partiti sarebbero costati 71 milioni di euro in tutto. Ora Grillo e i suoi eletti dovranno fare domanda prima per quei soldi. Se non la faranno, non andranno allo Stato, ma agli altri partiti politici che si divideranno la torta. Lo Stato spenderà 72 milioni per i partiti contro i 71 di oggi. Bell'affare."

(Letta fa il furbtto sperando che gli Italiani ci caschino ...)

... Solo per PRO MEMORIA !!!!!!! NOI NON CI CASCHEREMO !!!!!!!!!

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Molti commenti mi hanno lasciato allibito.
Intanto vorrei che il signor Salamaso ci dicesse, considerato che lui e' convinto che usi e costumi vanno rispettati, se anche la castrazione femminile deve essere accettata. Se il signor Salmaso conferma che la castrazione femminile e' un'usanza che va' rispettata e accettata allora il suo concetto sui bambini da (non) adottare e' valido.
Altrimenti il signor Salmaso non e' altro che un ipocrita in cerca di notorieta'. Gli interessi dei bambini deve essere sempre al di sopra di qualsiasi altro interesse o trattato. Quanti trattati sono stati firmati? La convenzione dell'Aia e' una buona legge internazionale; il problema e' che spesso e' difficile applicarla.
Aggiungo che sono favorevolissimo all'adozione da parte di coppie gay. Ne ho viste molte in Australia con bimbi adottati e sono genitori impeccabili e pieni d'amore per i loro figli. Voi, crudeli ipocriti che volete la famiglia convenzionale, preferite che i bambini creschino in un orfanotrofio per difendere la vostra falsa morale di famiglia perfetta dove, nella maggioranza dei casi, entrambi i genitori naturali hanno il cappello con le maniche.

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 06.01.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi associo agli auguri che alcuni di voi hanno scritto nei commenti precedenti ... ovviamente rivolti all'"uomo" Bersani
...per il "politico" Bersani il discorso cambia un pochino ...

Dopo tutto quello che di male hanno fatto agli Italiani più deboli ed indifesi (anche se questi ultimi colpevoli di ignavia visto che se li son tenuti per decenni, prima votandoli e rivotandoli, poi votando certi partiti) quasi tutti questi politici il miglior e più "benevolo" augurio che possono sperare di ricevere è solo quello di "andare a casa" (ma questo solo dai più morigerati tra noi) ... magari "restituendo il maltolto" ...

Tanti auguri all'uomo ... quindi ... che possa ristabilirsi prestissimo e, godendo di ottima salute, tornare alla sua (spero per lui lunga) vita di cittadino ... a casa sua ...

Un saluto a tutti gli amici del Blog ... (^_*)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Informazioni interessanti, grazie! Se non ci fosse il blog ad informare...

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 06.01.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

....giustamente, la stragrande maggioranza di noi, tutti a scrivere "La Cast?Maledetti devono crepare tutti, restituendo prima il maltolto...."


adesso che qualcuno della Casta sta rischiando veramente, tanti anti-Casta si augurano che il "garganella" si salvi..........

mah......c'è qualche cosa che non "quaglia".


p.s. lasciamo perdere la pietas cristiana............è roba che si mangia.........

Er Caciara ....... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il senso di questo post.
Niente s e g h e mentali di natura ideologica che porta solo danni ma assennato pragmatismo.

Gli altri Stati ci pensino loro ad aiutare le loro popolazioni che noi abbiamo già i nostri problemi senza aggiungerne altri.

Vengano fatti rispettare i confini nazionali e si effettuino le espulsioni dei clandestini con celerità.

lallo forya Commentatore certificato 06.01.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

O.t.
Facendoci delegare senza saperlo, veniamo destinati ad essere compresi in un sistema organizzato di privilegi, noto come nuovo ordine mondiale.

Ma ho scoperto che il nome di questa antichissima struttura di potere è confratelli per la stozza.

Diamo potere in cambio di presunzione d'innocenza in confezione certificata...ma a guardarla bene è solo un palliativo morale.

Bontà amara

t.o. 06.01.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma certe volte più che essere sul blog, mi sembra di essere alla stadio con due tifoserie che si contrapppongono, più o meno urlanti, perdendo di vista quello per cui sono lì: il gioco:

Allora mi permetto un'altra citazione:

Un gruppo umano si trasforma in folla quando si mostra disponibile più alla suggestione che al
ragionamento, più all'immagine che all'idea, più
all'affermazione che alla dimostrazione, più alla
ripetizione che all'argomentazione, più al prestigio che alla competenza.

Gustave Le Bon


Credo si sia d'accordo a voler aiutare tutti
i bambini bisognosi del mondo, ma non dobbiamo correre il rischio (come purtroppo succede) che
diventino "merce di scambio", usati come leva emotiva, dai soliti cinici individui, per fare profitti. Quindi vi prego ragionate!


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 06.01.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le famiglie a baso reddito in italia non sono ascoltate dai politici egoisti chi ha un reddito di 15 mila euro e già paga servizi e tasse per 10 mila euro con due figli e spese per la scuola deve avere sgravi fiscali del monte spese sostenute a bollette bolli benzina tutto scaricabile fronte tasse perché gia tassato alla fonte invece continuano a tassare case famiglie e redditi bassi napolitano presidente della repubblica e amato devono pagare 500.mila euro di tasse visto i loro redditi di un milione di euro anno i ricchi vanno tassati al 50 per cento visto le leggi cumulo che si sono fatti a personam con le loro casste personali.....vogliamo giustizia sociale e fiscale in parlamento..........governativo fuori le caste bancarie dal governo i saccomanni e fassino...

jonni rej 06.01.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

@ GIOVANNI D. AVELLINO

In riferimento al Tuo commento di ieri, per dirti che non mi riferivero solo alle morti sul lavoro ma anche e soprattutto alle morti di tanti imprenditori e lavoratori che si sono suicidati e che ormai non fanno più notizia, quindi l'appunto su "gargamella" era ed è doveroso, dovrà riprendersi presto e bene per essere processato e scontare la sua condanna nel pieno della sua capacità di intendere e soprattutto in salute.
Scusami se non Ti ho risposto prima.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 06.01.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

I bambini sani glieli sottraiamo. Gli adulti sani li usiamo per testare vaccini o altri farmaci. Ma che belli che sono i diritti umani...

Giovanni Coci, firenze Commentatore certificato 06.01.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutte le Nostre Befane pentastellate.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 06.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…ho scritto quel che ho scritto non perché ne sono convinto. Ringrazio chi mi ha smentito e la cosa mi solleva il cuore. Ho voluto di proposito agitare le acque per vederci chiaro. Ma leggendo i post mi sono reso conto che in fatto di adozioni c’e un bel casino. Una cosa è certa: il pensiero di Salmaso è condensato nelle ultime due righe, ed è una sacrosanta verità…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 06.01.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

leggo ed apprendo :
"Letta si regala una sedia da 24mila euro"

beh,dai
rispetto ai 20 milioni di dollari
spesi da Bokassa per il trono da imperatore
diciamo che ha mantenuto
il profilo basso...

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.01.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'uomo Bersani auguro una pronta guarigione e che posso mettersi in sesto il prima possibile.

Spero che si riprenda presto e che possa trarre esperienza di quanto vissuto in questi giorni e capisca quanto sia necessario avere una sanità che funzioni ovunque in tutta italia e allo stesso prezzo.

Oggi, la sanità è gestita dalle regioni e, fanno scempio ovunque, ogni ASL/ASP compra farmaci a prezzi diversi, gestisce il personale in "mala maniera" e tante altre cose

enzo scozzaro, milena Commentatore certificato 06.01.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Salmaso per le informazioni e la correttezza del suo ragionare.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 06.01.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Fate come me e mia moglie, per quello che vi è possibile, adottate a distanza , un bambino cresce non dico meglio, ma cresce bene comunque pure a casa sua, con la sua gente con la sua cultura.
Facciamo due volte bene, aiutiamo le loro famiglie a rimanere unite, a progettare un futuro insieme.
Molte volte un figlio è l'oggetto del desiderio di una coppia, e non sono certo io titolato a parlarne, visto che fortunatamente ne ho tre, ma posso immaginare se un domani sarei costretto a darli via, per una pura questione economico sociale.
Che il Dio di tutti, aiuti a trovare presto una soluzione, per il bene principalmente dei bambini.

Ps. se siete interessati per l'adozione a distanza, vi posso indicare quella che abbiamo utilizzato noi, che è una delle più accreditate - http://www.movimento-shalom.org/modulo-adozioni-a-distanza/

adabis 06.01.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

:) come siete belle
Befanotte,vi amo
TUTTEEEEEEEEEEE...

───▄▄▄▄▄▄─────▄▄▄▄▄▄
─▄█▓▓▓▓▓▓█▄─▄█▓▓▓▓▓▓█▄
▐█▓▓▒▒▒▒▒▓▓█▓▓▒▒▒▒▒▓▓█▌
█▓▓▒▒░╔╗╔═╦═╦═╦═╗░▒▒▓▓█
█▓▓▒▒░║╠╣╬╠╗║╔╣╩╣░▒▒▓▓█
▐█▓▓▒▒╚═╩═╝╚═╝╚═╝▒▒▓▓█▌
─▀█▓▓▒▒░░░░░░░░░▒▒▓▓█▀
───▀█▓▓▒▒░░░░░▒▒▓▓█▀
─────▀█▓▓▒▒░▒▒▓▓█▀
──────▀█▓▓▒▓▓█▀
────────▀█▓█▀
──────────▀

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.01.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come recita 'n vecchio detto ostrogoto...L'Epifania tùùt i fest i a mèèna via...e,se po' ritorna' ar più prosaico Buongiorno...

Buongiorno!!
Ce sta puro er Sole...a pioggia ha smesso...

http://youtu.be/XRP6B7Mb0YA

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

************************************************************************************
X TORNARE sul l'argomento con un'altro punto di vista.

OGNI persona, se lo desidera e le leggi lo consentono, ha tutto il diritto di
adottare bambini di qualsiasi colore o nazione.

IL problema è un altro, io lavorai in quei Paesi e ci sono zone/persone in
condizioni igieniche di tutt'altra nostra comprensione. UN OCCIDENTALE (per
forte che sia) potrebbe ammalarsi con estrema facilità, sono persone con un
sviluppo immunitario più forte del nostro, comunque anche li c'è una selezione
naturale. Come dissi nel post precedente, son figlio di emigranti con una scolarizzazione basata fortemente sui valori della fratellanza dei popoli. Succes-sivamente, io stesso emigrante lavorai in zone al confine Subsahariano, per cui il razzismo non mi tocca in senso dispregiativo verso il prossimo, in quei luoghi
sono sempre stato rispettato.
Io guardo le cose dal punto di vista logico. Moltissime persone venendo in ITALIA
SENZA adeguate vaccinazioni in modo disordinato da ogni dove, potrebbero
portare (speriamo di no!) qualche VIRUS, creando in EUROPA un epidemia di
difficile gestione. Non solo, un altro fattore preoccupante di un'immigrazione mondiale con punto d'arrivo EUROPA, porta con essa anche le loro usanze e contraddizioni con popoli fra di loro in guerra e non vorrei che ci trovassimo dei disordini nella nostra vecchia Europa ormai fuori dai vecchi conflitti. Sebbene preoccupante, alcuni rancori non ancora assopiti (vedi gli attacchi che molti fanno contro la MERKEL), come se fosse lei la causa della crisi.
....................................JOYKEY.
************************************************************************************

JOY-KEY 06.01.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Il Congo Belga, è il maggior produttore al mondo di Coltan.
Se i proventi, rimanessero a i congolesi, non ci sarebbe bisogno di adozioni.
Così, è in tutta l'Africa, una vacca da mungere ed una discarica dei nostri rifiuti, UNA TERRA DEI FUOCHI MOLTIPLICATA PER MILIONI DI VOLTE.
E se si provano a scappare, li affoghiamo in mare.
il BUON Leopoldo, re del Belgio, che ne ha ammazzati 15MILIONI, era un santino a confronto.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 06.01.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

CHE BELLO AVERE UNA MAMMA E UN PAPA'!
ADOZIONI AI GAY: cioe' a 2 UOMINI col PISTOLINO?

I BAMBINI che hanno UNA MAMMA ed un PAPA'che li AMANO e li CRESCONO SONO FORTUNATI,
MAGARI avessi avuto la FORTUNA di avere VIVO il MIO PAPA',purtroppo cosi' NON E' STATO ed io HO SEMPRE SENTITA la MANCANZA del PADRE.

Penso pertanto ad un BAMBINO adottato da 2 UOMINI
(cioe' da una coppia GAY).
Penso a quel BAMBINO che quando CHIAMA PAPA' vede un UOMO col PISTOLINO, e quando chiama MAMMA vede ancora un UOMO col PISTOLINO(magari un po' piu' lungo). SE fossi un BAMBINO rimarrei STORDITO,DISORIENTATO,SMARRITO di quella STRANA coppia di GENITORI.
Poi nel tempo chissa' potrebbero essere i GENITORI MIGLIORI del MONDO; pero' anche
la natura ha le sue REGOLE che io VORREI RISPETTATE.
VIVA le COPPIE di MAMME e PAPA'.

dina barboni 06.01.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione Economica


L'Italia ha chiuso il primo semestre 2013 con un avanzo primario di quasi il 5%, il che significa aver speso molto di meno di quanto sono state le entrate (fonte finanza.com). Lo Stato ha chiesto 100 ed ha ridistribuito 95.

È dal 2011 che l'Italia chiude con avanzo primario positivo. E cosa ha fatto il debito pubblico nel frattempo? È aumentato in modo esponenziale! Assurdo no?

Anche se lo Stato incassa più di quanto spende il debito continua ad aumentare; ad oggi cresce di circa 2.200 euro al secondo, pari a oltre 192 milioni di euro al giorno! (Fonte IBL).

Dove finiscono quindi i proventi derivanti dai nostri sacrifici? Sacrifici che costano la chiusura di attività, cessione di tutele sociali, tagli ai servizi e perdita di indipendenza?

Vengono impiegati tutti per pagare gli interessi ai creditori italiani, internazionali ed istituzionali. I quali, mai sazi, ci "ripagano" chiedendocene sempre di più.

C'è qualcosa che non quadra.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.01.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINIAMOLA CON QUESTA NUOVA TRATTA DEMOCRATICA DEGLI SCHIAVI!
Ora adottare è diventata una moda. Oggi adottare è diventato un atto egoistico e pubblicitario, non più un atto d'amore come tale dovrebbe essere.
Non si rispettano più dei parametri adottivi snaturando così intere culture popolari e familari.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 09:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo al commento di Giancarlo riguardo alla voglia di possesso dei bambini adottabili.
Premetto che sto gia facendo una adozione a distanza con una bambina indiana, inviandole soldi per farla studiare ed aiutare la famiglia in loco, e sto facendo pure una adozione in Russia con una bambino, ricordando che per la legge russa un bambino puo essere adottato solo se rifiutato da. 5 coppie russe e dopo una permanenza di un anno sulla banca dati. Noi come tante altre coppie aspiranti genitori da tempo, da tempo, da tempo, vogliamo soddisfare il nostro desiderio di essere genitori come quello di bambini orfani di avere un padre ed una madre. Riguardo al commento in merito ad adottare bimbi solo sani, qui ci sarebbe da scrivere un libro, il mio percorso adottivo e iniziato con una frase da parte del mio ex ente " i bimbi non sono sani", e vi assicuro che tutti i bambini come minimo hanno un ritardo psico motorio non da poco. Ripeto prima di lasciarsi andare a certi commenti e giudizi, fate un minimo di approfondimento sull argomento, vi potreste accorgere di aver detto cazz... Ehm cose inappropriate

Antonio C., Livorno Commentatore certificato 06.01.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

..arriveranno le altre befane...oggi non si scappaaaaaaaa:)))))))))))))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti


Solo una piccola citazione, esemplificativa di tanti
discorsi e dibattiti.

IL MONDO E' ABBASTANZA GRANDE PER SODDISFARE LE NECESSITA' DI TUTTI, MA SARA' SEMPRE TROPPO PICCOLO PER SAZIARNE L'AVIDITA'.

- Gandhi -

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 06.01.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Battista

Chi lascia il Movimento lo fa esclusivamente per i soldi (li comprendo anche se mi fanno pena) e perché temono di perdere la poltrona. Stare nel 5 stelle è difficile. Non tutti ne sono all'altezza.

Caro Alessandro se gli eletti fossero stati votati dal popolo e non online sarebbero tutta gente come te. E' questo l'enorme sbaglio che ha fatto Grillo.

(queste dichiarazioni si dovrebbero evitare perchè fanno perdere consensi a questo movimento).

Terence Hill Commentatore certificato 06.01.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANALISI PSICO-POLITICA DI RENZIE (da Fonzie).....

Da non perdere, eilarante !

http://www.youtube.com/watch?v=n8usKKnuQwQ

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 06.01.14 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Credo che anche in Africa abbiamo esportato, prima ancora della "democrazia", un modello di "nazione", di spartizione del territorio che, al massimo, poteva funzionare nell'Europa del Nord. Ne sono derivati solo danni, perché il nostro modello, come la nostra religione tradizionale, hanno attecchito solo sovrapponendosi alla cultura tradizionale africana, che conserva le proprie tradizioni tribali, e fanno pure bene, in vista di un futuro possibile. Purtroppo le nostre sovrastrutture giuridico-religiose hanno prodotto solo danni, forse definitivi. Abbiamo imposto lo schema dello stato-nazione dove c'era un altro tipo di organizzazione, con confini stumati, cose che noi europei facciamo fatica a capire, anche se ci crediamo, ci credevamo quelli più avanti, invece adesso per vendere qualcosa al mondo dobbiamo raschiare nel passato. Però ci rimane sempre la possibilità di essere la cavia per il mondo intero, un laboratorio di una civiltà che invecchia e muore davanti agli occhi di tutto il pianeta. Love all over the world...

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 06.01.14 07:17| 
 |
Rispondi al commento

....buongiorno blog e il caffè a 5 stelle di oggi è tutto per le befan...ehmm...per le amiche stellateeeeeeee!!!!!auguri stelle!!!:)))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 05:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiusi due gruppi facebook contro Napolitano: Arrestate 9 persone.
20140103-214908.jpg

La polizia postale ha concluso le indagini in tempi molto celeri portando all’arresto 9 giovani tra i 21 e i 35 anni.

Il reato è quello di “vilipendio verso il presidente della Repubblica” e l’accusa è quella di aver creato dei gruppi facebook nei quali erano contenute minacce e insulti verso il Presidente della Repubblica: “Io Odio Giorgio Napolitano” e “Togliamo l’alimentazione a Giorgio Napolitano”.

Mentre scriviamo queste poche righe vengono effettuate perquisizioni in tutta Italia, con particolare interesse su Monza, Roma e Napoli, le città dove vivono la maggior parte dei partecipanti ai gruppi.

Come nel terzo Reich, nell’Italietta democratica, chi fa propaganda politica contro gli organi di governo viene perseguitato e messo in galera.

http://www.blogdln.it/2014/01/03/chiusi-due-gruppi-facebook-contro-napolitano-arrestate-9-persone/#

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 06.01.14 02:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Congo, un passato di predazione coloniale e genocidio dalla seconda metà dell'Ottocento al 1960.Possedimento personale di re Leopoldo II del Belgio, il Congo fu soggetto a uno sfruttamento così brutale da fare 10 milioni di vittime in 23 anni...

I Congolesi furono obbligati a raccogliere il caucciù senza alcun compenso e ogni villaggio doveva consegnare ai delegati del re belga un certo quantitativo del prodotto.Chi si rifiutava, era punito con crudeltà fino alla mutilazione: a chi non consegnava la quota di caucciù stabilita veniva tagliata una mano o un piede; alle donne le mammelle. I ribelli venivano assassinati, i villaggi distrutti, le donne prese in ostaggio.

Circa 2000 agenti bianchi erano assunti e pagati lautamente per fare questo sporco lavoro.La razza bianca portatrice di civiltà? La solita storia del colonialismo più becero e di spossessamento delle ricchezze locali: il caucciù, le preziose risorse minerarie, i diritti di sfruttamento concesse alle Compagnie francesi e belghe...

Il modo migliore di aiutare i bambini congolesi è quello di preservare il loro ambiente, favorire un'economia di sussistenza, riparare ai danni del colonialismo con appositi fondi... In una parola, quello che va fatto e' AIUTARE l'entourage familiare e parentale di questi piccoli, affichè possa prendersene cura.

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 06.01.14 01:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

il lupo, come altri esseri selvaggi, non si può addomesticare.

mister x, ravenna Commentatore certificato 06.01.14 01:48| 
 |
Rispondi al commento

ma come........

la ....ministra congolese ha detto che stanno facendo di tutto.........

la ministra........
dovrebbe sapere queste cose....

o a sua insaputa?????

non e' che non li lasciano andare perche' non li paghiamo??????

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 06.01.14 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Rispettiamo le usanze ed i valori degli altri , forse cominceremo a rispettare noi stessi.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 06.01.14 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Visto che altrove i commenti sono stati bloccati per eccesso di schifo, posto qui qualche considerazione riguardo al caso di Bersani, ed al dibattito sul blog, sul forum del Fatto Quotidiano e su Tze Tze.

Lo squallore di certi commenti, comunque la si pensi, è l'indice del punto a cui ci ha portato la personalizzazione della politica.

La personalizzazione svia l'attenzione dai contenuti e tende a creare delle tifoserie, per le quali l'avversario è un nemico da distruggere e basta.

Ricordo i funerali del 'comunista' Berlinguer, in un'epoca in cui le contrapposizioni erano molto più violente di adesso (chi non sa di cosa sto parlando si astenga dal commentare, prego), ai quali partecipò perfino il 'fascista' Almirante, e la cosa parve naturale ed encomiabile ai più.

Prima che sia troppo tardi, e che in troppi comincino a sentire come legittimo qualsiasi orrore verbale, sarebbe meglio riscoprire l'importanza del significato delle parole, soprattutto da parte di chi ha tanta influenza nell'orientare la sua parte di opinione pubblica.

Se non si fosse capito, sto parlando proprio di Beppe, dal quale non si è vista arrivare alcuna parola nemmeno formale di augurio; l'intervento di Pizzarotti non basta a mettere una pezza, il leader del movimento è Beppe e Beppe deve farsi sentire come hanno fatto gli altri, non c'è nessuna scusante credibile.

E sarebbe quanto mai opportuna una reprimenda a quanti scrivono vergognose nefandezze a nome del m5s; se non vuol dare l'impressone che questa sia la linea del movimento, credo sia meglio che intervenga quanto prima.


ugo m. Commentatore certificato 06.01.14 01:39| 
 |
Rispondi al commento

De Andrè-Don Raffaè
Io mi chiamo Pasquale Cafiero
e son brigadiere del carcere oinè
io mi chiamo Cafiero Pasquale
sto a Poggio Reale dal '53

e al centesimo catenaccio
alla sera mi sento uno straccio
per fortuna che al braccio speciale
c'è un uomo geniale che parla co' me

Tutto il giorno con quattro infamoni
briganti, papponi, cornuti e lacchè
tutte l'ore cò 'sta fetenzia
che sputa minaccia e s'à piglia cò me

ma alla fine m'assetto papale
mi sbottono e mi leggo 'o giornale
mi consiglio con don Raffae'
mi spiega che penso e bevimm'ò cafè

A che bell'ò cafè
pure in carcere 'o sanno fa
co' à ricetta ch'à Ciccirinella
compagno di cella
precisa a mammà

Prima pagina venti notizie
ventuno ingiustizie e lo Stato che fa
si costerna, s'indigna, s'impegna
poi getta la spugna con gran dignità
mi scervello e mi asciugo la fronte
per fortuna c'è chi mi risponde
a quell'uomo sceltissimo immenso
io chiedo consenso a don Raffaè

Un galantuomo che tiene sei figli
ha chiesto una casa e ci danno consigli
mentre 'o assessore che Dio lo perdoni
'ndrento a 'e roullotte ci tiene i visoni
voi vi basta una mossa una voce
c'ha 'sto Cristo ci levano 'a croce
con rispetto s'è fatto le tre
volite 'a spremuta o volite 'o cafè

A che bell'ò cafè
pure in carcere 'o sanno fa
co' à ricetta ch'à Ciccirinella
compagno di cella
precisa a mammà

A che bell'ò cafè
pure in carcere 'o sanno fa
co' à ricetta ch'à Ciccirinella
compagno di cella
precisa a mammà

Qui ci stà l'inflazione, la svalutazione
e la borsa ce l'ha chi ce l'ha
io non tengo compendio che chillo stipendio
e un ambo se sogno 'a papà
aggiungete mia figlia Innocenza
vuo' marito non tiene pazienza
non vi chiedo la grazia pe' me
vi faccio la barba o la fate da sé

Voi tenete un cappotto cammello
che al maxi processo eravate 'o chiù bello
un vestito gessato m......

Buonanotte amici stellati!!!

libera p. Commentatore certificato 06.01.14 01:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Condivido questa riflessione su questa vicenda e, il tema delle adozioni internazionali è, nella sua interezza molto complesso, presenta aspetti complicati e difficili al di là del desiderio bellissimo di voler adottare un minore per amarlo e aiutarlo nel percorso di una vita nuova. Sono coinvolta in prima persona . Ci si prepara (e non mai abbastanza), sul piano psicologico, emotivo ma ,non si pensa mai di essere bloccati per questioni burocratiche o "toppe" del sistema. In realtà, l'iter, presenta insidie per tutta una miriade di documenti molto importanti e sottovalutati dai "professionisti/volontari" di queste Onlus e , per uno solo di questi documenti, apparentemente semplice, possono passare mesi sia nel paese destinatario che nel nostro.
Le coppie a volte, possono entrare in un ginepraio di regole interne: a volte, abbinamenti trappola , profili dei minori stessi mistificati e nascosti; insomma, in questo percorso nulla è semplice: ci vuole molta forza, coraggio e, determinazione per andare fino in fondo e, a volte, non bastano per affrontare questo percorso senza tornare con le ossa rotte ma, soprattutto ,senza essere presi in giro per il desiderio di aiutare ed amare un bimbo biologicamente non tuo. Esiste superficialità di molti personaggi che operano all'interno di questo mondo che, sottovalutano in maniera volontaria, la complicata questione dei documenti: si tratta appunto di minori da far uscire dai loro paesi; ci vorrebbe molta attenzione e scrupolosità nell'informarsi in tempo reale di quelli necessari per far uscire dal proprio paese un minore dichiarato adottabile ,con i suoi nuovi genitori ,senza far sembrare queste coppie dei fuorilegge o appunto degli sprovveduti. Questo continua inesorabilmente ad accadere e , mettendosi nei panni di queste coppie (oltreché chiaramente dei poveri bambini) è molto triste.

Alessandra Mammola Commentatore certificato 06.01.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo fare uno sforzo enorme per non offendere certe persone perché poi mi vengono i sensi di colpa. Perché qualcuno che ha adottato bambini si deve sentire quasi offeso da questo post? Non hanno capito niente....spero che lo rileggano attentamente e si soffermino a pensare.. ..... per i più duri di comprendonio lo rispieghiamo...

libera p. Commentatore certificato 06.01.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Circa due anni fa Mario Monti disse in una intervista: "Il migliore esempio del successo dell'euro è la Grecia!"

Guardando le cose oggi sono portata a pensare che con "successo dell'euro" intendesse dire che il ruolo della moneta unica sia quello di affamare intere popolazioni... in questo caso come dargli torto, missione compiuta!

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 06.01.14 00:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poesia di mezzanotte:

L'amore è chiaro come il giorno
L'amore è semplice come il buongiorno
L'amore è crudo come la mano
ma è il tuo amore il mio amore
perché parlare di grande amore
perché cantare alla grande vita?
Il nostro amore è felice di vivere
e ciò gli basta

E' vero l'amore è molto felice
e anche un po' troppo... può darsi
e quando chiudi la porta
sogna di andarsene dalla finestra

Se il nostro amore voleva partire
facevamo di tutto per farlo restare
che cosa sarebbe senza di lui la vita
un valzer lento senza la musica
un bambino che non ride mai
un romanzo che nessuno legge
la meccanica della noia
senza amore né vita


SEMPLICE COME IL BUONGIORNO - Jacques Prevert -


Buona notte e sogni stellati

www.beppe,siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 06.01.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
ordine mondiale ancora solo che si aggiunge, buono e piu giusto ordine mondiale!
ma il programma del nuovo ordine mondiale, cosi sottolineato, qual'e'? perche il popolo non sa' nulla e non lo si puo leggere? senza punti nascosti??


http://www.youtube.com/watch?v=7OkotyVBhRU
http://www.youtube.com/watch?v=oqf1ixAMsLg

sandro b. Commentatore certificato 06.01.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t

lallaaa :)))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

e questa napolitano e il parlamento europeo non lo vedono??

Francia : 321 senatori eletti per 9 anni. Dopo questa data, il termine è stato ridotto a 6 anni mentre il numero di senatori aumenterà progressivamente a 346 nel 2010. I Senatori sono eletti a suffragio indiretto da circa 150.000 grandi elettori: sindaci, consiglieri comunali, delegati dei consigli comunali, consiglieri regionali e deputati.

L'Assemblea Nazionale è formata da 577 membri noti col nome di deputati, eletti in un collegio elettorale uninominale a doppio turno, con la seguete distribuzione:

USA numero di componenti dell'assemblea di tipo parlamentare- attualmente è di 435
Il Senato è invece formato da 100 membri (2 per ogni Stato federato).

in germania:

La prima camera, il "Bundestag", ha 614 deputati (ma il numero può variare da una elezione all'altra) che sono eletti dal popolo ogni 4 anni. Nella sua funzione corrisponde alla "Camera dei deputati" in Italia. Qui vengono elaborato, discusso e approvato tutte le leggi.
La seconda camera, il "Bundesrat", è invece una rappresentanza delle regioni. Questa camera ha solo 68 deputati che non sono eletti dal popolo, ma sono delegati dai governi delle regioni.
IN ITALIA??

solo in italia 945 a dodicimilaeuro mensili per 14 mensilita piu vitalizio, perche in italia quando sei entrato e fatta!
solo in parlamento e' posto fisso signor monti??
ma le non sostiene che il lavoro fisso e noioso??
forse vale solo per il popolo che lavora???
ITALIANI E NELLE PICCOLE FRASI CHE QUESTA GENTE DICE DURANTE LE INTERVISTE PER TELELOBOTOMIZZARE CHE DOVETE CERCARE IL VERO DI CIO CHE STANNO ARCHITETTANDO!!


QUESTA LEGGE QUANDO VIENE CAMBIATA? (PIANO PIANO) PERCHE NELL'EUROZONA NON CI AVETE PORTATO (PIANO PIANO) A PROPOSTIO CE LO AVETE CHIESTO?

sandro b. Commentatore certificato 06.01.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

oggi sono in difficolta'-

vorrei esprimere il mio dissenso per l'adozione-
poi leggo post del samaritano che sa tutto sull'Africa e ti da dell'ignorante troglodita etc etc- mah!

son donna, non vivo d'ipocrisia-
il figlio africano di mia cugina
tutti sti occhi felici, non li ha-

e come mai?

mio nonno quando portava il vino al nord spesso era aceto- e come mai?

mary dg 06.01.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Enzo Biagi: "Secondo voi cosa bisognerebbe fare per eliminare questo fenomeno?" (riferendosi alla mafia)

Giuseppe Fava: "Tu fai una piccola domanda che avrebbe bisogno di una enciclopedia. Posso dirti soltanto che a mio parere tutto parte da una assenza dello Stato e dal fallimento della società politica italiana. Bisogna ricominciare da lì. Forse è necessario creare una seconda Repubblica in Italia. E’ tempo di creare una seconda Repubblica che abbia delle leggi e una struttura di democrazia che eliminino il pericolo che il politico possa diventare succube di se stesso o della sua avidità o della ferocia degli altri o della paura o comunque in ogni caso che possa essere soltanto un professionista della politica. Tutto nasce da lì, dal fallimento della politica e degli uomini politici, della nostra struttura politica e forse della nostra democrazia così come noi l’abbiamo in buona fede appassionatamente costruita e che ci si sta sgretolando fra le mani. Dovremmo ricominciare da lì."

Sono passati 30 anni e ancora siamo fermi alla prima Repubblica. Una risposta a queste istanze di cambiamento è approdata in parlamento e si chiama movimento 5 stelle, il vero passaggio ad una seconda Repubblica avverrà solo quando si creeranno nuove regole per affrancare i politici dalla mafia, la massoneria e dal potere finanziario, solo allora verrà alla luce una nuova democrazia.

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.01.14 00:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

o.t.

l'ipnosi CONTINUA...
trasmissioni per ipnotizzare il popolo:
weekand,tagliano solo formaggi e salumi in diretta, piatti tipici itliani, rai tre, paesaggi ormai colorati dal surreale satellitare e dgt digitale terrestre,la gente non si accorge che la geoingegneria sta telecomandando il clima..
( se in questa guerra hanno deciso di non farvi vedere il sole, non ve lo faranno vedere.
se hanno deciso di desertificare una zona, per fino economci, lo farranno.
se hanno deciso di distruggere una citta', lo faranno e POSSIBILE!!

Ma come e possibile che si dimentichino, con facilita' e velocita fulminante, de fatti accaduti:
torri gemelle, (ci sarebbe da far trasmissioni di mesi o anni, e la tv? non ne parla.
geoingegneria,(clandestina e non) e le tv non ne parlano, MUOS o0 haaarp chiamtelo come volete, e le tv non ne parlano.
possibile che la massa e TUTTA lobotomizzata, ipnotizzata a non notare quets realta'?
non cred che questi argomenti non siano inerenti alla POLITICA, ormai MORTA con la creazione di questa specie di governo che non saprei definire.
Possibile che i voti del popolo vengano struprati in questo modo? e i votanti???

SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIGLI!!
SPEGNETE LE TV PER SEI MESI CE LA FATE? PER IL BENE DEI VOSTRI FIG

sandro b. Commentatore certificato 06.01.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

la chiesa???

E' DI PARTE!!!

MI SPIEGATE PERCHE PAPA RATZINGER MENZIONA E PREDICA DEL (NUOVO ORDINE MONDIALE)???
COSA CENTRA CON LA RELIGIONE DI DIO????
PERCHE'
UN PAPA SI DIMETTE??
SOPRATTUTTO, PERCHE NON SE NE PARLA MAI PIU?
PERCHE' GLI EVENTI PIU IMPORTANTI SI DIMENTICANO COSI VELOCEMENTE, AIUTATI IN PRIMIS DAI MEDIA TV??
PERCHE SE I CONTI NON TORNANO LE TORRI GEMELLE CADONO??
PERCHE DOPO MOOOLTE INCONGRUENZE NON CI SONO INTERE TRASMISSIONI TV CHE NE PARLANO??
E COME MAI ANCHE QUEST'EVENTO COSI DRAMMATICO VIENE SCORDATO COME FOSSE NULLA??
RISPOSTE??

sandro b. Commentatore certificato 06.01.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono inorridita da alcuni commenti appena letti, dai quali è evidente quanta ignoranza ci sia sul tema adozioni in Italia. Tutti i bambini, italiani e non, hanno il diritto di avere una famiglia, e di essere curati ed amati. Chi osa dichiarare, pur conoscendo le condizioni di vita e di salute di quelle popolazioni, e del tasso di mortalità infantile, che quei bambini starebbero meglio ora nel loro paese, o è pazzo o è un semplice egoista e razzista. Da precisare inoltre che solo i bambini in stato di abbandono vengono resi disponibili per l'adozione internazionale, e questo vuol dire che nessuno strappa nessuno dalle braccia di mamme, nonne, zie ...o dalla "famiglia allargata". I bambini orfani che vengono proposti per l'adozione vivono in istituti o piccoli centri di accoglienza e sono spesso malati e/o denutriti, con ritardi fisici e/o mentali più o meno gravi! Prima di scrivere sciocchezze, quali che i bambini adottati sono sempre sani e belli o "neri" perché va di moda, forse sarebbe meglio documentarsi e magari sorprendersi sul fatto che l'Italia è proprio il Paese che ha il primato per le adozioni di bambini "Special Needs" (ossia bambini con patologie lievi o reversibili). È vero che lo Stato Italiano come gli altri dovrebbero fare molto di più per l'Africa, e io mi auguro davvero che con aiuti mirati il futuro sarà migliore per quelle popolazioni, ma da lì a colpevolizzare i genitori adottivi che oggi si rendono disponibili ad aprire il loro cuore ed allargare la famiglia con uno o più bambini orfani bisognosi di amore e cure, indipendentemente dalla nazionalità di provenienza e/o dalle difficoltà e problematiche da affrontare a seconda dei traumi subiti e dei passati trascorsi..È veramente PARADOSSALE!
Altra questione è la procedura nazionale, sulla quale sono già state date alcune risposte,primo non riguarda solo bambini Italiani,ma anche e soprattutto figli di stranieri,può essere migliorata, ma non è certo responsabilità delle coppie aspiranti adottive

F. Nacheri 05.01.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAPA FRANK
parla di coppie gay

La prossima trovata pubblicitaria di papa franzisco potrebbe essere quella di smentire rosy bindi e quella sua vecchia affermazione:

"È meglio che un bambino resti in Africa piuttosto che sia adottato da una coppia omosessuale."
Rosy Bindi, su la Repubblica, 2007

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Sig.Salmaso.
Quello che lei ha scritto e' assolutamente vero, lo so per conoscenza diretta e condivido ogni riga di quello che lei ha scritto.

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 05.01.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Quindi tutti i bambini che si trovano nei loro orfanotrofi (chiamiamoli così per far capire che si tratta di bambini senza nessun parente o capo tribù che si occupa di loro) cosa devono fare? Fino ad adesso ne sono stati adottati qualcuno... vedere sul sito della commissione adozione internazionale adozioni per i numeri precisi..... Forse qualcuno dovrebbe vedere di persona le condizioni dei bimbi in questi orfanotrofi prima di scrivere certe cose....
Dario (papà adottivo)

Dario F. 05.01.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante cose si ignorano, quante leggi esistono in Italia? Praticamente viviamo in uno stato dove ognuno può trasgredire perché non vengono fatte rispettare le leggi, non vi sono controlli e più si trasgredisce più la si fa franca, soprattutto se si hanno amici politici....L'onestà, la giustizia, i sani principi, il rispetto per il prossimo, la legalità, la bontà, l'intelligenza, la cultura, l'educazione, la fratellanza, l'uguaglianza ecc.. sono parole che tra non molto i politici faranno sparire dal vocabolario.

libera p. Commentatore certificato 05.01.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Che bella lezione abbiamo preso! E chissà quante altre ne potremmo ricevere da paesi che non fanno parte dei top, ma non totalmente corrotti come il nostro Stato che penso sia ormai irrecuperabile !

Bruno Marioli 05.01.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate l'OT, ma avrete senz'altro notato che la Grecia è praticamente scomparsa dai notiziari e da quasi tutti i giornali: come è possibile ignorare la tragedia che si sta consumando alle porte dell'Italia? Come è possibile non voler parlare di qualcosa che ci toccherà sempre più pesantemente? Ho l'impressione che vi sia una volontà superiore che imponga di non far sapere nulla ai cittadini perchè questi si trovino presto davanti al fatto compiuto; è la famosa tecnica della "rana bollita": quando capiremo d'essere diventati dei prigionieri, degli schiavi senza diritti, sarà troppo tardi......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crederei all'Adozione, se fossero disponibili, Orfani, i cuccioli dei Roschild, Rockefeller, Reali di Uk, etc, con tanto di Dote al Seguito.
Aperti a genitori d'Afrika, poveri, entro una CApanna.

E con questo, Volo davvero Via.
BAcioni, Grazie d'Amarmi.
Una Befana un po' Puttana.
Anzi, del tutto.
Oltre...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo e chiedo: non ci sono bambini italiani adottabili in Italia?

Bruno D. Commentatore certificato 05.01.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho avuto problemi di adozione perchè fortunatamente ho scodellato i miei marmocchi autonomamente, ma sono circondata da persone di famiglia e non ,che il problema dell'adozione hanno dovuto affrontarlo e credetemi è stata un'odissea oltre che un'esborso di soldi allucinante sia per le pratiche burocratiche sia per soggiorni all'estero.
Quindi queste non sono compravendite legalizzate?
Mio cognato ha desistito, una mia cugina, oltre al soggiorno in Perù di oltre un mese ( chi se lo può permettere? )ha dovuto sborsare soldi per avvocati ed inoltre, si è vista rifiutare l'adozione del fratellino della bimba che poi ha portato in Italia perchè il marito aveva più di 40 anni quindi una differenza d'età non compatibile!
Il bimbo più piccolo è andato in adozione ad un'altra famiglia e i due fratellini sono stati divisi ed ignari uno dell'altro fino allo scorso anno: questo è fare il bene del minore?
Ma quando c'è di mezzo la burocrazia in Italia quando le cose sono fatte come si deve?
auguri a tutte le befane come me!
A domani!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 05.01.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia prossima ventura......


(sulla miseria in Grecia)....

(...)Non serve avere una temperatura sotto lo zero per desiderare una casa calda, eppure questo desiderio per migliaia di famiglie è un sogno irrealizzabile. Il taglio degli stipendi che ha colpito la maggioranza dei lavoratori del settore pubblico e privato ha decurtato in media il 40% dei salari e, come se non bastasse, la pressione fiscale è aumentata in maniera esponenziale. Il risultato di questi due fattori si traduce in milioni di persone che vivono rasentando la soglia della povertà. A questa situazione economica tragica va aggiunto il fatto che da due anni il governo ha tolto lo sconto sul petrolio da riscaldamento. Esistevano infatti, fino a due anni fa, due prezzi diversi per il petrolio da riscaldamento e per quello da trazione (diesel), quello da riscaldamento veniva venduto a un prezzo scontato rispetto all'altro, perché veniva considerato un diritto potersi scaldare durante l'inverno. Ovviamente esisteva un sistema di vendita diverso dal petrolio destinato alle automobili, veniva infatti chiesto il codice fiscale, un contratto di fornitura dell'elettricità e l'indirizzo di casa in modo da controllare la quantità di petrolio che ogni famiglia comprava a prezzo scontato in modo da evitare che venisse utilizzato anche per la trazione.

Non era quindi facile poter usare il petrolio da riscaldamento come petrolio da trazione. Tuttavia un piccolo numero di persone riusciva a contrabbandare questo petrolio a prezzo scontato, in genere proprio coloro che avrebbero dovuto controllare su questa cosa. Usando questa scusa il governo, in accordo con la Troika, ha parificato il prezzo dei due petroli, portandoli tutti e due a circa 1 euro e 40 il litro.
Questo provvedimento pretestuoso e decisamente antisociale ha reso impossibile l'approvvigionamento di petrolio per tantissime famiglie".

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grethe, vieni via con me
Monta su, scorazziamo nel cielo Infinito
Gli Umani non ci comprendono..

la befana 05.01.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“CHE ORRORE, LA PERFIDA INFLAZIONE”

E si cari compagni e care compagne che orrore se torniamo alle monete nazionali, “LA PERFIDA INFLAZIONE” si mangerà i risparmi delle vedove, degli orfani e dei pensionati, le imprese falliranno perché le materie prime aumenteranno a dismisura e le imprese che sono istituzioni di beneficenza non vorranno trasferirne i costi sul prodotto finale e con il fallimento delle imprese la disoccupazione diventerà catastrofica. Le massaie per andare a fare la spesa dovranno portarsi dietro carriolate piene di soldi, le locuste distruggeranno i raccolti e l’angelo vendicatore ucciderà tutti i primogeniti maschi.

“MEGLIO LA TERAPIA ARIANA DEL AUSTERITÀ E DEL RIGORE”, così lo stato dovrà tagliare i sussidi alle vedove ed agli orfani, le pensioni ai pensionati, le imprese falliranno per mancanza d’ordinativi e con il fallimento delle imprese la disoccupazione diventerà catastrofica. Le massaie non andranno più fare la spesa per mancanza di sodi, le locuste non distruggeranno più i raccolti perché i contadini non avranno più i soldi per comprare le sementi e l’angelo vendicatore non ucciderà più i primogeniti maschi perché i padri e le madri non vorranno più fare figli che non sapranno come sfamare.

“LUNGA VITA AL EURO”

Paolo R. Commentatore certificato 05.01.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me dispiace per i bambini, per le condizioni nelle quali sono costretti a vivere molti di loro in Africa ma anche in molte altre parti del mondo, Europa e Stati Uniti compresi.
I bambini sono il futuro...e ce ne sono milioni che vivono in miseria, sfruttati ,abbandonati, torturati e uccisi...quale futuro si prospetta per l'umanità?

Mi indigna anche leggere notizie come quelle del post a lato sulla Grecia.
Stanno uccidendo il popolo greco poco a poco, una lenta e micidiale agonia.
Sono poca distanza da noi, sono nostri fratelli, ci riguarda.
Non possiamo permettere queste cose. Basta!
E non posso neppure leggere ancora commenti che dicono che è colpa nostra: abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità, noi siamo un popolo di evasori, in Germania sono virtuosi, solo i nostri politici sono corrotti nel nord europa tutti campioni di santità... sono balle, balle di regime.
La troika sta stringendo il laccio, tra poco l'Italia sarà nelle stesse condizioni della Grecia e sarà colpa nostra per aver creduto alle "teeeerribbili" conseguenze dell'uscita dall'euro.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 05.01.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono appena tornato dall'Africa, dall'Etiopia esattamente, ho visto alcune famiglie Europee andare la' ad adottare bambini, una madre era con me sull'aereo, avevano gia' 2 figli naturali, tornavano con una bambina etiope di 2 anni credo..non ho mai visto una madre abbracciare e coccolare tanto un figlio come quella madre adottiva..
CHI E CHE COSA SI PRETENDE DI GIUDICARE CON QUESTO POST!?
strappare i bambini al proprio popolo..siete mai stati in Africa?
Io non mi permetto di giudicare nessuno se non i funzionari corrotti che agevolino delle adozioni o le facilitino dietro compenso.
i bambini orfani di genitori morti di Aids di solito sono emarginati e visti come stregoni portatori di malocchio soprattutto in Congo, insomma andarsi a immischiare di fatti e situazioni private come queste con argomenti di tale faciloneria non rende onore a questo blog e a questo Movimento che ho votato e rivotero' PERCHE' E' LA NOSTRA ULTIMA SPERANZA
sono troppi i commenti ignoranti e di bassa qualita' che si leggono qui, purtroppo qui non si esprime certo il meglio che l'Italia abbia da offrire, cosa che dovrebbe accadere visti gli obbiettivi del Movimento e i suoi nobilissimi principi, caro Beppe qui c'e' davvero troppa ignoranza, gente che starebbe molto meglio a Pontida o ai raduni di Predappio o forse a girar salsicce a qualche festival dell'Unita'...sara' anche vero che senza questi personaggi si resta in pochi per davvero...
auguri di buon anno ai bambini del Congo e a quelle coppie che vogliono fortissimamente un figlio anche se di pelle scura..

ciao a tutti 05.01.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'adozione sarebbe una gran bella cosa se si potesse chiedere il parere al più interessato, l'adottato.
Eh, ma si fa per il suo bene! Sarà.
E tutti i bambini che non vengono adottati?
Quanti sono?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE GRANDE SCOPERTA!

ecco come nomina i suoi periti la procura della repubblica di roma

È di questi giorni il riemergere della sconcertante vicenda del Tribunale fallimentare di Roma, al centro di una inchiesta per corruzione e peculato, in procedimenti nei confronti di imprese e società commerciali.
Lo strano caso del Tribunale fallimentare di Roma
Come riporta ampiamente Rita di Giovacchino sul Fatto Quotidiano del 31 dicembre 2013, l'ex giudice Chiara Schettini aveva già confessato ai pm Nello Rossi e Rocco Fava nel settembre scorso il sistema di interessi e corruttele vigente presso la sezione fallimentare. Spiegavano molto bene il contesto frasi del tipo: "Si entrava in camera di consiglio e si diceva: questo si fa fallire e questo no". Dipendeva tutto da quanto si pagava in favori, consulenze, perizie, spolpando quel poco che restava dalle aziende in fallimento.

http://www.huffingtonpost.it/teresa-petrangolini/la-fallimentopoli-romana-tra-favori-e-mancanza-di-trasparenza_b_4531166.html

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA 05^01^14 21^20


Che grande scoperta!

Andate nelle cancellerie fallimentari di tutte le città dotata di tale cancelleria e fare scoperte interessantissime.

Scoprirete, ad esempio, che in moltissime cancellerie, i fallimenti più "ricchi" vengono assegnati agli stessi studi; sempre agli stessi.

ci tengo a precisare che la gestione di un fallimento con milioni di attività e di passività, non comporta un lavoro diverso è più imponente di quello con poce decine di migliaia di euro.

La differenza sta solo nel compenso al curatore fallimentare.

PERCHE' SEMPRE GLI STESSI CURATORI FALLIMENTARI SONO ASSEGNATARI DEI FALLIMENTI PIU' RICCHI?

Chiossà chi lo sa

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non c'è piu' nessuno.
Solo quei tre sfigati dell'Escopost e dell'Ovra.
Tutti a guardar le Befane a cavallo della Scopa, col CAnnocchiale , al di sotto delle Gonne.
Che noia.
In GAlera' menan vita piu' Brillante...

Notte, baci se qualcuno li RAccoglie.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da "una parte",la cultura del consumismo illimitato rimbomba; "dall'altra",l'assoluta povertà, le malattie e la fame travolge questi piccoli del Congo,ma......una caramella li rende felici......

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

A Voi piacerebbe se venissero in casa a derubarvi, ammazzarvi e rapire i Figli?
Ecco, cominciate a Preoccuparvi.
Completato l'Insediamento Eurogendfor, i M5s correranno proprio quel rischio.
Qualcosa piu' di un Rischio.
Non per Spaventarvi, ma per mettervi in Guardia.
Rammentate che l'Italia non esiste piu', in quanto Sovranita' Decaduta.
Voglion rifar la Costituzione per evitare di darvi Spiegazioni.
Certo, voi tutti lo sapete meglio di me cosa ci Aspetta.

Un Futuro RAdioso?
Sì, nel Braccio della Morte.
Adesso vi lascio, stanotte ho da Lucidar Scope.
BAci ed Abbracci.
Gli Ultimi, prima che ci Deportino-
Ps. Come PAgherete le Prossime, Incombenti Tasse?

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere che fine fanno i soldi che chiedono sotto natale con le varie pubblicità che mostrano bambini con le mosche in faccia e la pancia gonfia...ho provato con scarsissimi risultati...pensateci, prima di fare una donazione

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma adesso, quando osserviamo queste strutture, è piuttosto stupido. Guardate la Grande Muraglia cinese.
Dice il Dalai LAma.

E non ha visto il Pentagono, la Fiat, il Quirinale...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Troppo rischiose le Adozioni.
Romolo e Remo, andaron bene, con la Lupa.

Dopo d'allora, solo Adozioni da Maiali e pretese di Governo...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se non sono riuscito a leggere tutti i commenti, di default penso di essere daccordo con la maggioranza.
Secondo me dobbiamo imparare dalla Chiesa:
aiutare si, ma a casa loro.
Tanti missionari aiutano popolazioni, nei villaggi, nelle favelas, nelle città abbiette, non in Vaticano.
Noi abbiamo imparato troppo in fretta, li accogliamo a casa nostra, anche se consapevoli che questo sforzo che si chiede agli italiani non è dovuto: i parcheggi pieni di africani che vendono materiale illegale, africane che si prostituiscono, braccianti neri sfruttati, sono solo un esempio di cosa l'Italia non è in grado di gestire. In fondo resta solo un problema di chi deve conviverci tutti i giorni con questa gente, non di certo i politici, che frequentano ambienti differenti dal popolo. Ed in fondo resta solo un problema, lo stesso di tanti altri che il governo non affronta in modo serio e radicale per convincerci che in fondo siamo solo Italiani.
Vorrei esser fiero di questo e di quello, ma per ora vedo solo un paese che si svuota di chi ha combattuto per restarci e, si riempie di persone che non conoscono neanche il significato della parola "Vittoriano".
Grazie

Pietro Iacubino 05.01.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nottestellata blog!

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.01.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz, tutti pronti ad andare in Congo quando abbiamo anche noi, qui in Italia, dei piccoli che non vuole nessuno: e fatevi avanti, sù......

http://www.lettera43.it/upload/images/03_2013/l43-brunetta-130323194454_big.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nik Ilnero
Nei prossimi mesi qualche parlamentare del M5S se ne andrà. Tirerà fuori le solite balle della democrazia che manca, di Casaleggio, del fatto che occorreva aprire al PD etc etc. Voi mi conoscete bene ormai. Sapete chi sono e come la penso. Ho votato circa 3000 volte alla Camera. Se in una sola occasione, una sola, il Sig. Giuseppe Grillo avesse provato ad influenzare un mio voto io gli avrei dedicato un "vaffa epico" e mi sarei dimesso. Ma Beppe, un italiano che stimo moltissimo, non lo ha mai fatto e mai lo farà. Chi lascia il Movimento lo fa esclusivamente per i soldi (li comprendo anche se mi fanno pena) e perché temono di perdere la poltrona. Stare nel 5 stelle è difficile. Non tutti ne sono all'altezza. Chi riceve critiche e per questo chiude la propria pagina fb, chi non è presente sul territorio sarà il primo ad andare via. Pace a voi, se barattare la possibilità di fare la Storia assieme a migliaia di attivisti con dei quattrini vi rende felici fatelo. Accomodatevi nell'oblio.

Alessandro Di Battista

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.01.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà se Beppe Grillo li legge sti cazzo di commenti!

Emanuele Pallotta Commentatore certificato 05.01.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** -- IL PROBLEMA -- ***** In Italia, il problema NON e` l`euro, non sono le banche, non e` la BCE e, NON sono nemmeno i politici. Il Vero e unico Problema: SONO GLI italiani che, in attesa che cada la manna: DORONO SONNI TRANQUILLI. Forza Movimento 5 Stelle!

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 05.01.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
Che ne dite della presa di possesso diverso della massoneria di Bilderberg del Quirinale? Draghi prossimo presidente della repubblica. Per questo ci fanno vedere per ora spread tanto graziosi e rosei.....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.01.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarieta' a "garganella" ?......mah......e la solidarieta' ai familiari dei suicidi per la crisi e dei morti sul lavoro, dove la lasciamo? La crisi, fino a prova contraria, ha contribuito a causarla anche il "povero" bersani. La carenza legislativa a tutela della sicurezza sui posti di lavoro ha contribuito anche il pd a non sanarla.......e allora...di cosa stiamo parlando? Sapete che, da Firenze in giu', negli ospedali pubblici, si muore sulle barelle dei Pronto Soccorso, per carenza di posti ? Retorica, eh....?

Er Caciara ....... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri di pronta guarigione a Bersani Vogliamo cambatterlo e vincerlo politicamente

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 22:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'adozione è divenuta un lusso quando in realtà uno stato democratico dovrebbe poter dare la possibilità a tutti ,creandone le condizioni.

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.01.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una quarantina d'anni fa sono stato per quasi due mesi a lavorare a Kinshasa,l'allora Zaire.C'era al potere il clan di Mobutu che amava aprire le trasmissioni della tv locale scendendo dal cielo coi feticci del bastone e della pelle di leopardo. La cultura di cui si vantavano era nelle tradizioni dell'Autenticitè ovvero le espressioni corporee del canto e del ballo, una melange tra danze tribali e ritmi afrocubani . Il vecchio, coco in bantù, era il vecchio per tutto il clan e tutte le persone più anziane erano mamma e papà per tutti i bambini. La religione era mediata dall'animismo un pò come succede nel mondo voodo, tutta la tecnologia era anch'essa deificata perchè il cortocircuito tra le culture occidentale e subsahariano era troppo forte, essendo solo compreso dalla parte intellettuale minoritaria che aveva avuto modo di formarsi nelle università, solitamente parigine o belghe. L'economia era logicamente in mano alle multinazionali che al massimo costruivano aziende d'assemblaggio guardandosene bene dal sviluppare delle capacità locali di produzione: quello che è definito neocolonialismo. Gli scontri per il potere dai tempi di Lumumba e Casabubu sono stati scontri tra clan tribali superimparentati tra loro appartenenti a regioni diverse e sono stati fomentati dall'esterno per avere il controllo sulle risorse minerarie. La poligamia era imperante e l'infarinatura musulmana importata era servita per definire i bureau, così erano definite le mogli, sicchè una o uno potevano avere più bureau, sino a 4 in genere,anche mischiati, retaggio del Corano, il che poteva rendere problematica l'identificazione dei figli. Corruzione e prostituzione imperanti e dilaganti,verticale e orizzontale e a tutte le età. Governo ed esercito erano l'estrinsecazione di queste lotte interne foraggiate dall'esterno. Non credo che le cose siano cambiate da allora visto le notizie che sono giunte negli anni.
Ha ragione l'articolista: è una realtà ed una pluralità di etnie che va compresa.

marco 05.01.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento

SOLO PER POCHI E PER I NOSTRI POLITICI

Il colonnello Walter E. Kurtz (Marlon Brando)

Dobbiamo ucciderli, dobbiamo incenerirli, un maiale dopo l'altro, una vacca dopo l'altra, un villaggio dopo l'altro, un esercito dopo l'altro... E mi chiamano assassino. Come si chiama questo, quando gli assassini accusano un assassino?


Avrei preferito non commentare questo post, che tocca un argomento delicato, che coinvolge sentimenti ed emotività, facendoci perdere quella
lucidità derivata dal ragionamento razionale che può sembrare un po freddo in queste occasioni.
Poi ho letto il commento di Giovanni delle 18.59 ed ho cambiato idea.
Giovanni io capisco il tuo punto di vista, ma non la conclusione.
Provo a spiegarmi:stiamo parlando del Congo ex possedimento coloniale di PROPRIETA' del Re del
Belgio. Leopoldo prima, Baldovino dopo con la sua
cattolicissima moglie Fabiola. Trattasi di uno dei
paese più ricco di risorse minerarie al mondo.
(Oro, uranio, pietre preziose, minerali rari e
il famoso Coltan, uno dei minerali più usati nella Hi Tech. Da quando ho l'età della ragione,
sento parlare di crisi, eccidi, ribellioni, massacri, genocidi che avvengono in questo paese.
Perché? Forse perchè il modo di intendere il Capitalismo dei Paesi progrediti, è lo sfruttamento e la rapina dei paesi poveri, tenuti
nell'ignoranza e nell'indigenza per poter essere
sfruttati meglio. Ovviamente le prime vittime
sono i bambini che vengono al mondo come conigli
nel disinteresse più o meno generale.
Noi, non abbiamo mezzi per ribellarci a ciò, se non cercando di fare una rivoluzione culturale, di
pretendere un mondo più equo, più solidale.
Stiamo cercando di organizzarrci in questo movimento per cercare di cambiare il paradigma che fino ad oggi ci ha governato.
Saranno tempi lunghi, ma se non ci si avvia, il traguardo non lo si raggiungerà mai.
Circa i nostri connazionali andati e bloccati in Congo. Anche qui l'emotività ha prevalso sulla razionalità per i motivi ben esposti nel Post.
Vorrei anche sottolineare che, nel mondo, ci sono
milioni di bambini adottabili, in tutti i paesi poveri , che hanno firmato convenzioni internazionali.
Emotività e commozione che io provo, malinconicamente, anche per i 30,000 bambini uccisi in Siria, nel silenzio più o meno generale
E' un brutto mondo, cambiamolo!

www,beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 05.01.14 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo e confermo. Un'associazione temeraria che si occupa di adozioni deve essere cancellata. Persone che devono soddisfare la loro brama di paternità sradicando un bimbo dal suo popolo, a fronte di tanti nostri orfani sofferenti, possono ben stare in Congo un pò di tempo senza occupare la scena.

Mario Donnini 05.01.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito all'articolo sulle adozioni vorrei aggiungere un dato, per chiarezza rispetto a quanto affermato nell'articolo: il 40% delle adozioni internazionali realizzate nel 2012 da italiani, sono state portate a termine in paesi esteri che non hanno firmato la convenzioni dell'AIA. Purtroppo, come spesso accade, tra quello che sarebbe bello e giusto fare e quello che si può fare, ci passa molto. Mi permetto di commentare, con l'esperienza diretta di genitore adottivo.

antonella avanzini 05.01.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

il più bel discorso di capodanno ?

Questo :

http://www.youtube.com/watch?v=sqop15RQItE

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.01.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

SOLO PER POCHI

Perché in 3/4 del mondo, compreso il Congo, ci sono tanti bambini che, secondo i nostri criteri, sarebbero adottabili?

Se all'ora di pranzo accendi il televisore, può succedere che ti vengano presentate immagini raccapriccianti di bambini con il ventre gonfio dalla fame, oppure con il corpo mutilato dalle bombe; anche dalle nostre bombe
Insieme alle immagini, scorrono dei sottotitoli indicanti in mumero di conto corrente su cui inviare denaro, o numeri di telefono chiamando i quali s'inviano denaro.

IL MIO STATO INVIA BOMBARDIERI E SE QUESTI NON SONO ABBASTANZA EFFICIENTI NELL'AMMAZZARE E MUTILARE, SI COMPRA GLI F35, ED IO DOVREI INVIARE 2 € A TELEFONATA, AFFINCHE' CIRCA 20 CENTESIMI ARRIVINO A QUEL BIMBO MUTILATO DAGLI F35 ITALIANI?

Da apocalypse now:

"L'orrore ha un volto... e bisogna farsi amico l'orrore. Orrore. Terrore morale e orrore sono i tuoi amici ma, se non lo sono, essi sono nemici da temere, sono dei veri nemici. Ricordo quand'ero nelle forze speciali... sembra... migliaia di secoli fa. Andammo in un campo... per vaccinare... dei bambini. Lasciammo il campo dopo aver vaccinato i bambini contro la polio. Più tardi venne un vecchio correndo a richiamarci, piangeva, era cieco. Tornammo al campo. Erano venuti i vietcong e avevano tagliato... ogni braccio... vaccinato. Erano là in un mucchio. Un mucchio di piccole braccia... e mi ricordo... che ho pianto... pianto come... come... come... come... una madre. Volevo strapparmi i denti di bocca, non sapevo quel che volevo fare. E voglio ricordarlo, non voglio mai dimenticarlo. Non voglio mai dimenticarlo. Poi mi sono reso conto, come fossi stato colpito... colpito da un diamante, una pallottola di diamante in piena fronte, e ho pensato: mio dio, che genio c'è in questo, che genio, che volontà per far questo.
Perfetto, genuino, completo, cristallino, puro. E così mi resi conto che loro erano più forti di noi perché loro la sopportavano. Questi non erano mostri, erano uomini, quadri addestrati.


Auguri di pronta guarigione a Pierluigi Bersani. Si può essere distanti politicamente, ma umanamente vicini.

Franca Milio Commentatore certificato 05.01.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le strane nomine di consulenti al tribunale fallimentare di roma ed alla procura della repubblica di roma

http://www.huffingtonpost.it/teresa-petrangolini/la-fallimentopoli-romana-tra-favori-e-mancanza-di-trasparenza_b_4531166.html

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 05.01.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

ecco come nomina i suoi periti la procura della repubblica di roma


È di questi giorni il riemergere della sconcertante vicenda del Tribunale fallimentare di Roma, al centro di una inchiesta per corruzione e peculato, in procedimenti nei confronti di imprese e società commerciali.

Lo strano caso del Tribunale fallimentare di Roma
Come riporta ampiamente Rita di Giovacchino sul Fatto Quotidiano del 31 dicembre 2013, l'ex giudice Chiara Schettini aveva già confessato ai pm Nello Rossi e Rocco Fava nel settembre scorso il sistema di interessi e corruttele vigente presso la sezione fallimentare. Spiegavano molto bene il contesto frasi del tipo: "Si entrava in camera di consiglio e si diceva: questo si fa fallire e questo no". Dipendeva tutto da quanto si pagava in favori, consulenze, perizie, spolpando quel poco che restava dalle aziende in fallimento.

In questi giorni se ne riparla. Il 30 dicembre il Tg de la7 ne ha fatto un servizio di apertura collegandolo ad una notizia di attualità: un possibile fallimento della società Alivision, che opera sui trasporti low cost per vari aeroporti italiani, 80 dipendenti, 10 milioni di fatturato. La società denuncia il fatto di essere stata trascinata in Tribunale nell'ambito di un procedimento penale nato su segnalazione di una società concorrente, su fatti e illeciti fiscali, ritenuti da essa infondati. Questo ovviamente saranno le aule dei Tribunali e i legali a doverlo verificare nel merito e con le carte di mano.

Se il perito del giudice è sotto inchiesta
Ciò che lascia sconcertati è che il perito nominato come consulente tecnico dalla Procura e le cui risultanze peseranno nelle decisioni del Tribunale fallimentare è persona quantomeno inappropriata. Egli stesso è sotto inchiesta, già da prima del conferimento dell'incarico, per un rinvio a giudizio riguardante un ipotizzato delitto di concussione in concorso un magistrato, che lavorava presso il Gip del Tribunale di Roma. La questione, risalente al 2008, fa riferimento a

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 05.01.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
leggo qui di fianco che la Fornero ha tolto il diritto acquisito per i donatori di sangue di permesso retribuito Ma successivamente non era stata tolta questa castroneria?ED è vero che chi usuffruisce della legge 104 per invalidità poi deve recuperare le giornate perse per poter andare in pensione?

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.01.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

Secondo Market Watch ecco cosa NON acquistare nel 2014

TV via cavo
Servizi di telefonia fissa
GPS
DVD e Blu-ray players
Prenotare camere in albergo
Contratti telefonici biennali
Desktop e laptop computers
Extra spazio in viaggi aerei
Carte di credito con programmi a punti
Macchine fotografiche digitali

http://finance.yahoo.com/news/10-things-not-buy-2014-124030371.html


maro . Commentatore certificato 05.01.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

IL problema DELL'AFRICA, di cui tutti fino ora, ce ne siamo occupati poco o
nulla, oppure distratti da fattori di tutt'altra NATURA, sono difficilmente
risolvibili con soluzioni immediate.
L'AFRICA é una polveriera e, se non aiutata, diverrebbe peggiore delle attuali
guerre oggi nel mondo.
25 anni fa lavorai in quei paesi, anche se in zone solamente di confine
dell'Africa Subsahariana, luoghi da immigrazione interna, essendo a contatto giornalmente non era difficile capire, dalle tradizioni culturali a quelle comportamentali, della loro situazione.
Sono popoli che hanno ben altre esigenze, non è con l'adozione che
risolveremo i loro problemi. Con l'egoismo personale (ognuno faccia ciò che
crede) pensa di dare una possibilità a quei bimbi, l'AFRICA è traboccante di
milioni di povere creature.
IN AFRICA SERVONO PIANI DI SCOLARIZZAZIONE DI MASSA CAPILLARE anche
se già esistente, "AIUTARLI AD AIUTARSI" (istruendo anche le persone anziane, paradossale ma indispensabile). Il territorio è talmente vasto e ricco
restando là, ne guadagnerebbero.
RAMMENTO che quando da bambino (9/12 anni), facevamo delle offerte per
aiutare i bambini di quel continente. In quel tempo, vivevo nell'altro mio paese adottivo (come emigrante) dove, cresciuto con i valori della tolleranza,
fratellanza dei popoli, la scuola ci trasmetteva dei documentari sulle piaghe di quei popoli, oggi dopo 40 anni nulla o poco è cambiato.
Già allora si poteva capire la natura umana e i suoi limiti. Un continente dalle
contraddizioni che portano solo disordini. Zone immense di popolazioni con una
scarsa scolarizzazione, la stragrande maggioranza di quei popoli vivono ancora con tradizioni secolari. ANDANDO in quelle regioni con la nostra cultura senza assecondare la loro potremo portare più danni che benefici.
La storia lo dimostra senza entrare nel dettaglio.
L'AFRICA è/ha un virus endemico che travolgerà l'EUROPA se non saprà darle le
giuste risposte\aiuti, dei quali benefici gioverebbero ad entrambi.
JOYKEY

JOY-KEY 05.01.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate L'O.T
Forse questa volta ci siamo
Il movimento 9 Dicembre (detto anche ''dei forconi'') presenta o sta presentando un documento in 6 punti da inoltrare al governo:
1) La sospensione immediata di tutte le procedure esecutive di qualsiasi origine; 2) l'istituzione di un fondo di garanzia nazionale per le aziende;
3) l'aumento in busta paga per i dipendenti di almeno 300 euro attraverso la defiscalizzazione;
4)l’aumento delle pensioni minime e l’adeguamento di quelle d’invalidità;
5) la riduzione del costo del carburante e dei pedaggi autostradali;
6) la tutela del made in Italy.
Nel documento specificano che se non saranno ascoltati questa volta sono decisi a prendere qualsiasi iniziativa, compresi i presidi davanti alle sedi delle Agenzie delle Entrate, di Equitalia, delle banche".
Forza forconi.....

Tommy 05.01.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

Quando si agisce cresce il coraggio, quando si rimanda cresce la paura.

Publilio Siro

ergo ...iscrivetevi al m5s!!!

ciao a tutti.

alla proxima!

ps

prevedendo qualche obiezione...

Non vorrei mai far parte di un club che accetti fra i suoi membri un tipo come me.
Groucho Marx

:)
bona!!

paolo est. Commentatore certificato 05.01.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il post giusto e molto razionalmente corretto, condivido in pieno ma, l adozione internazionale, va vista da un altra prospettiva, il paese si sceglie con " la pancia ", le famiglie ritornate dal Congo stanno vivendo un dramma, l argomento va trattato con un certo tatto, nel rispetto sia dei bambini che hanno subito un ulteriore abbandono che delle famiglie che hanno fatto sacrifici per arrivare a questo punto, comunque vi invito a fare delle ricerche su internet in merito alla adozione...

Antonio C., Livorno Commentatore certificato 05.01.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

“LAVORATORI IN NERO” NELLA COMUNITA’ DI DON CIOTTI. LA LEGALITA’ VA BENE SOLO A CASA DEGLI ALTRI
“Non lavoro più in nero per te” Don Ciotti lo prende a ceffoni. Voleva un impiego regolare. Il prete lo prende a sberle e pedate.

"È la storia raccontata a Libero da Filippo Lazzara, un lavoratore siciliano impegnato nell’associazionismo che ha presentato denuncia ai carabinieri (la quale, per la cronaca, è stata successivamente ritirata) proprio contro il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti."

«Oltre a essere stato picchiato, mi hanno fatto terreno bruciato intorno. Non avevo un lavoro e non sapevo dove sbattere la testa. Lui (don Ciotti ndr) è un intoccabile». L’uomo cerca di spiegarsi: «Denunciare lui è come denunciare Nelson Mandela. Chi mi crede? Chi starà dalla mia parte? Per me tutte le porte si sono chiuse. Per il peso che ha, in certi ambienti, don Ciotti è come il Papa. Ma ricevere dei cazzotti dal Papa è una cosa che ti lascia scosso. Se questa è l’antimafia…».
Leggi tutti qui http://www.vip.it/la-storia-di-filippo-lazzara-preso-a-ceffoni-da-don-ciotti/ oppure clicca il mio nome


Valeria N 05.01.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

MI RACCOMANDO,DA NON PERDERE....


Seria e lucida analisi psicopolitica di Renzi fatta da Amadori.

AZZECCATISSIMA, SI RIDE!!!

http://www.youtube.com/watch?v=n8usKKnuQwQ

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 05.01.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fare informazione è anche uno dei valori aggiunti del Blog!poi ognuno continua la ricerca se qualcosa ha stimolato la sua curiosità.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

^^^ DA NON PERDERE ^^^^

Lucida analisi psico-politica di Renzie (da Fonzie) fatta Alessandro Amadori di Coesis Research.

Azzeccatissima, si ride !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 05.01.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soliti italiani idioti con i i loro politici del mediocre e merdoso malaffare ....gentaglia squallida entrata nei partiti per fare la loro politica merdosa di interessi personali fatti male...insomma dei malati mentali idioti che si sono impadroniti delle istituzione , l'italia con tutti sti pezzi di merda incastrati nelle sue viscere sta morendo per blocco intestinale .....un bel vaffanculo di cuore al popolo italiano e i suoi politici un bel vaffanculo valido per tutto il 2014 .


Ciao a tutti,
Ho dato una rapida lettura ad i commenti postati e vedo che c'e' molta disinformazione sulla adozione, sia nazionale che internazionale, come aspirante padre adottivo, visto che da lungo tempo sto cercando di allargare la famiglia, mi sono fatto una certa esperienza e vi posso assicurare che alcuni commenti li ho trovati di una certa superficialita'.
L adozione nazionale, la ho vista adempiersi piuttosto di rado, anche se non e proprio una cosa impossibile, per quanto mi riguarda a giugno mi scadono i tre anni di decreto per la nazionale e non mi hanno mai chiamato.
Per l internazionale, stiamo percorrendo una china discendente, costi elevati, tempi piu lunghi, molte coppie che mollano stremate e spremute, paesi che chiudono o limitano l adozione internazionale per favorire la nazionale. Badate bene io credo che un bambino debba rimanere nel paese di origine, ma se nessuno lo prende da un orfanotrofio? Deve vivere in istituto fino a 18 anni e piu di eta? Od avere anche lui la possibilita di avere una famiglia? Comunque i bambini ci sono negli orfanotrofi italiani, ci sono anche fuori di italia, sapete perche non vengono dati in adozione? Immaginate.. Cosa fa girare il mondo?

Antonio C., Livorno Commentatore certificato 05.01.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


anche il ffatto...

""Congo, viaggio alla fine del mondo

Da Kinshasa alla periferia del Paese più povero della terra. Tra echi di colpi di Stato, carceri infernali
ospedali, fango, corruzione, stregoni, fantasmi e un sogno che per la gente diventa pazzia: l'Europa"""


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/05/congo-viaggio-alla-fine-del-mondo-il-sogno-delleuropa-e-le-carceri-di-kinshasa/832533/#foto-verso-matadi


paolo est. Commentatore certificato 05.01.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Befana vien di notte
e di tutti se ne fotte
porta doni ai bimbi buoni
che non rompono i maroni!
Oh Befana dal camino
butta giù un bel regalino
al governo dei corrotti
porta schiaffi
anzi cazzotti!
E per tutti gli Italiani
che ne traggon Godimento
dona un Grillo in Movimento!

lettera alla befana 05.01.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Mi hanno detto, cara Befana,
che tu riempi la calza di lana,
che tutti i bimbi, se stanno buoni,
da te ricevono ricchi doni.
Io buono sono sempre stato
ma un dono mai me l’hai portato.
Anche quest’anno nel calendario
tu passi proprio in perfetto orario,
ma ho paura, poveretto,
che tu viaggi in treno diretto:
un treno che salta tante stazioni
dove ci sono bimbi buoni.
Io questa lettera ti ho mandato
per farti prendere l’accelerato!
O cara Befana, prendi un trenino
che fermi a casa d’ogni bambino,
che fermi alle case dei poveretti
con tanti doni e tanti confetti.

alla Befana – Gianni Rodari

alnair gru, roma Commentatore certificato 05.01.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Chiedo scusa, per quanto riguarda la 'TERRA DEI FUOCHI', comprendente le varie migliaia di tonnellate di veleni provenienti da tutta europa, il famoso governo del 'FARE', non si sa dove, cosa ha previsto di 'FARE', appunto per il disastro della Campania.Il popolo italiano forse non sa che non solo la Campania è avvelenata, ma tanti altri posti in cui ci si sente al sicuro, ahimè.
Di questi veleni un pò tutti ne hanno assaggiati, da nord a sud, in quanto la distribuzione di prodotti agricoli, paradossalmente , è andata anche e soprattutto da sud a nord.Come la metterà nome il governo del 'FARE'?

john f. Commentatore certificato 05.01.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Facendo seguito alle cose egiziane, anche in IRAK c'è l'inferno.
E lì ci siamo stati e forse ci siamo ancora! Nulla da dire?
Continuiamo a interessarci delle diatribe Berlusconi-Renzi-Lista Civica?
Allora poi non lamentiamoci se non contiamo niente e se la Merkel ci snobba.

Lady Dodi 05.01.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Non so se lo sapete ma su
Youtube ho trovato l'ironico
e simpatiico discorso di fine
anno del noto comico Natalino
Balasso,da vedere...Ciao!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori tema ma mi ha colpito: l'Egitto.
Visto cosa sta succedendo? Il nostro Governo non dovrebbe fare qualcosa? Tipo una protesta diplomatica o cose simili?
In fondo questo Morsi è l'unico Presidente eletto e quindi legittimo.
Fino a nuove elezioni.
Vabbè che per difendere la legittimità di un Governo, ci vorrebbe ....un Governo legittimo!

lady Dodi 05.01.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

…non voglio sembrare cinico, ma non ho mai visto adottare bimbi che non siano perfettamente sani. Quelli che hanno problemi di salute in tutte le loro forme, i più bisognosi di essere aiutati, vengono esclusi. Aaaah, l’amour! …

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 05.01.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jonni Rey da suo nome lei mi pare straniero.
le avevano forse fatto credere che qui abbiamo una Sanità pubblica?
Ahi ahi ahi.....guardi che ormai che Telheton per raccogliere soldi.
Quelli delle Tasse non si sa dove vanno a finire.

Lady Dodi 05.01.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Glielo faccia capire a quegli idioti di Pd e Sel

conrad malang, cagliari Commentatore certificato 05.01.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Leggere i commenti al post "I bambini del Congo" mi fa vergognare di aver votato il M5S. L'articolo contiene molte inesattezze sulle quali mi sembra opportuno rendervi partecipi visto che molti commenti sono stati spropositati e inopportuni. In Congo esiste il concetto di famiglia allargata ma quanto un bambino viene adottato significa che è stato certificato il suo stato di abbandono e per tale motivo un tribunale congolese, superati tutti gli altri controlli, ha potuto emettere una sentenza. Anche se il Congo non ha ratificato la convenzione dell'Aja non significa che non ci siano regole da rispettare o controlli a cui sottoporsi per essere giudicati idonei ad adottare. Pensate che i bambini congolesi abbandonati abbiano meno diritti di un qualunque altro bambino abbandonato in altre parti del mondo? Pensate che adottare in Italia sia semplice, potete provarci e vi renderete conto che le non è fattibile come tante altre cose in Italia. E' sempre meglio documentarsi prima di dire cose sbagliate e inesatte. La CAI è un ente italiano che non compie un atto temerario ma che fa ha il compito di vigilare affinchè non vi siano irregolarità. Un caro saluto a tutti coloro che non hanno nulla a che fare con pensieri razzisti. Santo N.

Santo Nigrelli 05.01.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

francamente quando si tratta di curare persone importanti tutti corrono quando va un cittadino semplice in pronto soccorso lo visitano dopo due ore vedi ospedali di roma tor vergata cosa succede questa italia fatta per chi ha denari si cura chi ha poco reddito viene lasciato morire uno schifo di privilegi da vomito da finta democrazia e discriminazioni in vigore tra ricco e povero premetto il ricco ha corzie preferenziale al gemelli e tutti lo sanno..e tacciono...questo modo di sanità per ricchi....

jonni rej 05.01.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

CARA BEFFANA COSA CI REGALI QUESTA VOLTA !?


SE TI PORTI VIA TUTTI I POLITICI E MANAGER DI QUESTA REPUBBLICA NOI NE SAREMMO IMMENSAMENTE GRATIS E CI PORTERESTI UNA GRANDISSIMA FELICITA.....!!!!!

A SAN GENNA' IO GIA TI AVEVO KIESTO UNA GRAZIA
SE VUOI AIUTARE QUESTO POPOLO DERUBATO DI TUTTO
NOI ASPETTIAMO IL TUO DONO.....SI MA HAI CAPITO NON QUELLE CAZZATINE DELLE AMPOLLE CHE SI LIQUEFANO!!! Quella e' robetta x cretinotti!!!! cIAUZ!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 05.01.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi unisco ad ALNAIR per tutto!
E lasciatemi dire: Non ci sono bambini di nessuno, perché son tutti figli nostri!

Lady Dodi 05.01.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema delle adozioni
è un problema che affligge il nostro paese da sempre
le adozioni, ormai "quasi" esclusivamente internazionali, sono permesse solo a coloro che abbiano una posizione economica "più" che accettabile...
è previsto un periodo di permanenza nel Paese per verificare l'idoneità genitoriale e non tutti possono permetterselo.....
ma domani è l'epifania per tutti i bimbi del mondo
per quelli fortunati e quelli no
per quelli sani e quelli malati
per i bianchi e per i neri
per coloro che hanno una mamma ed un papà
per coloro che vivono negli istituti

AUGURI A TUTTI I BAMBINI DEL MONDO ^:^ ^:^ ^:^

Ed un caloroso IN BOCCA AL LUPO a Pierluigi BERSANI....CON TUTTO IL CUORE ^:^ ^:^

alnair gru, roma Commentatore certificato 05.01.14 19:46| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
un giorno quando i nostri rappresentanti avranno cominciato a ripulire questo paese dalla "muffa" che lo attanaglia forse potremo parlare anche di adozioni!
Un argomento per riempirsi la bocca di belle parole e di buoni propositi ma in realtà un grande giro di affari per alcuni e sempre difficoltà insormontabili per gli onesti e ingenui aspiranti genitori che si avvicinano a questo prova...flotte di assistenti sociali pronte a scoraggiarti nel miglior modo possibile...facendoti un favore...portandoti alla dura realtà del nostro bel paese pieno di tanta MUFFA anche in questo settore!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 05.01.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe più semplice adottare bambini italiani dato che i nostri orfanotrofi sono pieni? Prima pensiamo agli italiani, poi se c entra, agli altri.

Davide Biagiotti 05.01.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono venti anni che facciamo sacrifici il governo di questi burocrati della politica incefalitica che fanno vedi questo governo di ebeti che ogni mese caccia tasse nuove a cittadini stremati fa capire quanto se ne fregano dei cittadini ormai alla fame lavoro non ne creano sono incapaci sono parassiti come òlarve spolpano il popolo dal suo interno compresi i comuni tutti parassiti che lavorano poco e rubano tanto ogni giorno vedo dei scandali e loro continuano a rubare il malcostume è diffuso e napolitano e il capo di un governo di furfanti accaparratori di denari pubblici e lui li rappresenta bene tutti...la bandiera italiana è in mano a bande di furfanti lobby di accaparratori di denari pubblici a banche conti correnti che costano 80 euro al mese dobbiamo pagare le banche per prendere i nostri miseri mensili di denaro che bastano solo per tasse a questi burocrati truffaldini....al popolo populista che sono degno di rappresentare...


Un caro augurio a Pierluigi Bersani.

Fabio Mattia Commentatore certificato 05.01.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto la vita sociale, spesso, metta in contrapposizione le persone, magari per idee diverse, vorrei esprimere gli auguri di una pronta e rapida guarigione a Pierluigi Bersani.

Le idee, giuste o sbagliate, non devono far prendere il sopravvento dell'orgoglio e della superbia sul reciproco rispetto.

A maggiore ragione se la nostra fragilitá e debolezza di esseri umani si manifestano dobbiamo dimostrare di essere umani.

Auguri Pierluigi.

Giacomo B. Commentatore certificato 05.01.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN SALUTO DA SUOR BEPPA XD
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201956128917434&set=a.1205603932851.2030879.1011234519&type=1&relevant_count=1

andrea gallucci, roma Commentatore certificato 05.01.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Cantami o Diva del pelato Piero
l'ira funesta che infiniti adusse
lutti agli italiani
molte anzi tempo all'Orco
generose travolse alme di lavaratori
e di cani e d'augelli orrido pasto
lor salme abbandonò.
(così di Giove l'alto consiglio s'adempie)

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 05.01.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

@ben grimm

sei fuori strada , non ho nessuna voce in capitolo.

attaccare il piddi non è un mio divertimento è una ovvietà per me!
no mi piacciono quelli che dicono a e fanno b!

semplice!

cerco sempre di non offendere, a prescindere, son fatto cosi.

capisco solo la legittima difesa!
:)

paolo est. Commentatore certificato 05.01.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Fabio Martello, io sono di una generazione in cui i bambini venivano dati con facilità perché ce n'erano molti.
Ho visto tante brutte cose, le assicuro.
E' un'idea relativamente nuova sa, quella di pensare al bene del minore?

Lady Dodi 05.01.14 19:22| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

O.T. CONTADINO DEL BLOG

Purtroppo quest’anno mi hanno declassata
Passandomi dai parioli alla campagna nord-est sfigata
Col fazzoletto in testa e alla guida del mocio
Stasera giungerò a casa di quell’amico mio …. socio
Ricordati: attaccar il pedalino alla stufa e farsi riconoscere è doveroso!
Non vorrei, osservandoti nell’aspetto, scambiarti per il can di casa pulcioso.
Nike

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro GIOVANNI PAPA' ADOTTIVO. Proprio perché i bambini sono forse l'unica cosa che mi sta a cuore al mondo, la ringrazio se vuol bene al suo e la prego di continuare a pensare a tutti i bambini che hanno bisogno.
Qui arrivano un sacco di minori non accompagnati, e spesso penso che di quelli che per età nessuno adotta, sono i primi di cui occuparci al più presto.

Lady Dodi 05.01.14 19:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
DI SOLITI NON SONO CONTRARIO ALLE "ADOZIONI",SE QUESTE NON RISPETTANO CERTE NORME O REGOLE.
ALVISE

alvise fossa 05.01.14 19:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Coloro che tutelano o promuovono le restrizioni all'adozione, nonchè le discriminazioni sociali od economiche che caratterizzano tale istituto, in realtà non si distinguono nè culturalmente nè moralmente da chi abbandona un feto in un cassonetto dei rifiuti.
Qualcuno si è chiesto perchè le coppie vanno all'estero per adottare un bambino?
Chi inneggia a cautele e controlli nelle procedure di adozione, in realtà dovrebbe occuparsi di raccolta differenziata, che tanto non serve ad una mazza ed è solo un costo per questo paese.
Non esiste in natura alcuna tutela, discriminazione economica e sociale, cautela o controllo al fatto di avere un figlio, a parte i preservativi.
In realtà, chi limita l'adozione è un preservativo invadente, indossato con una legge vergognosa.


fabio martello Commentatore certificato 05.01.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

eh lo so,lo so...
lo so già che quanto dirò di seguito
risulterà assai impopolare
ma come al solito me ne sbatto
per cui :

il ministro Kyenge
è attualmente uno dei rari
ad occupare una carica
per la quale ricopre
una certa competenza

(più integrata di lei...)

ma che tristezza di mondo sarebbe
se fossimo tutti visi pallidi ?

la razza umana
si divide in due sole categorie :
INTELLIGENTI e NON !
(il resto sono solo sfumature -
dettagli privi di significato...)

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.01.14 19:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una simile associazione dovrebbe essere automaticamente dichiarata NON IDONEA.
Esattamente come una Ong che ha percepito indebitamente molti finanziamenti per progetti umanitari e soprattutto perchè ha TRUFFATO centinaia di famiglie con progetti di autocostruzione, come tra l'altro denunciato in una interrogazione in Senato dal Movimento 5 Stelle: http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/10/interrogazione-in-senato-su-alisei.html

matteo m. Commentatore certificato 05.01.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, gli unici Bimbi adottabili, son quelli Nati sotto al Ca...volo e quelli portati dalla Cicogna.

Pel resto, anch'io son Orfana.
Chi sarebbe quello così Pazzo d'Adottarmi?

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

@enricoletta

@giorgio

@ supersindaco


"Mastella sul caso De Girolamo “Avessero beccato me sarei già finito in galera”""

""Gennaio 2008: per vicende di pressioni per nomine in un’Asl e altri enti pubblici, sua moglie fu arrestata mentre era presidente del consiglio regionale della Campania. Lei, indagato, si dimise da ministro della Giustizia e tolse la fiducia a Prodi. Ci accusarono di fatti di una consistenza molto modesta rispetto a quelli che ho letto oggi (ieri, ndr). Non mi fu risparmiato nulla. Ma ho smesso di lamentarmi. Anche se un po’ mi rode di essere stato considerato, io e solo io, una specie di anomalia del sistema.""

http://mentiinformatiche.com/2014/01/mastella-sul-caso-de-girolamo-avessero-beccato-me-sarei-gia-finito-in-galera.html


http://www.youtube.com/watch?v=zVcfIqQIg5I


paolo est. Commentatore certificato 05.01.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando ci sarà il ministro che tifa per gli stranieri e che non si occupa degli italiani (KYENGE) certe cose non si sapranno mai ma anzi saranno volontariamente nascoste. Basta con questi politicanti. Devono andare tutti a casa. E che dire del Renzie che ci tiene a precisare che parlamentari del M5S sono "i primi abusivi in parlamento"? Renzie, l'ultimo prodotto delle buffonarie, buffonarie decantate come presunta azione democratica. Tutti buffoni alla corte del re ma che fanno solo ridere i polli, polli che continuano a votare i buffoni che hanno distrutto e che continuano a distruggere l'Italia e gli italiani. Povera Italia, poveri italiani, povere Istituzioni maltrattate da buffoni di corte.

Renato M. Commentatore certificato 05.01.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho sbagliato a votare M5S,
oggi l'ho capito,
si capisce dagli interventi che l'M5S
NON mi rappresenta,
non è in gradi di affrontare temi di base come l'integrazione,
ancor meno l'evoluzione di una nazione.


Peccato...
p.s. caro Leopoldo Salmaso non credo che tu abbia visto realmente l'Africa altrimenti ti saresti reso conto di quanti bimbi abbondati vivono negli Istituti o per strada....


Un papà adottivo

Giovanni 05.01.14 18:59| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contributo molto interessante: grazie a Leopoldo Salmaso per le informazioni che ci dà nel suo post, sistematicamente occultate dalla retorica del mainstream mediatico (ferma restando la figura di cacca che -viste le proprie premesse- stanno facendo il governo Letta e il ministro Bonino, paragonabile -sempre viste le premesse governative prima sotto Monti, poi sotto Letta- alla sconclusionata gestione della vicenda dei marò in India oppure, ancora, alla vicenda Alfano-Kazakistan).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 05.01.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ot: ma a volte rinfrescare la memoria fa bene alla memoria degli Italiani!

Programma Elettorale del PDL elezioni Politiche 2008
Fisco= taglio delle imposte:arrivare ad una pressione fiscale del 40 %.

Spesa pubblica=riduzione di un punto della spesa corrente.Taglio del costo della politica( Provincie inutili)
Straordinari detassati= aliquota secca del 10%

Casa= abolizione dell’ICI.Aliquota unica del 20% sugli affitti.
Digitalizzazione della Pubblica amministrazione= affidare il servizio all’esterno senza diminuire gli organici.

Infrastrutture=ponte sullo stretto e Tav.

ICI= e Irap= Abolizione definitiva e superamento dell’Irap in cinque anni.

Pubblico Impiego=Triennalizzazione del contratto e riforma dell’organizzazione degli uffici e dirigenza.

Università=Bonus per studenti e abolizione del valore legale del titolo di studio.

Iva= pagamento solo all’atto dell’incasso della fattura e riduzione del 10% collegamenti ADSL

Giustizia e sicurezza= Apertura nuovi CIPE. Allontanamento di chi non può mantenersi e non ha regolare residenza.Aumenti delle pene per i reati contro le forze dell’ordine.Distinzione fra le funzioni dei PM e dei giudici.Maggiori garanzie ai cittadini su tema delle responsabilità penale,civile e disciplinare di magistrati.

Intercettazioni=Limitarne l’uso solo per reati più gravi,mafia e terrorismo,divieto di pubblicazione con pesanti sanzioni a coloro che le pubblicano(5 anni a chi ordina,chi le segue, chi le diffonde e 2.milioni agli editori che le pubblicano.
^^^^^^^
Di questo programma non ricordo i punti attuati,ma dimostra comunque che è servito solo per rapinare voti in tutte le classi sociali,e,grazie a questo programma il PDL assieme alla lega e d Al Movimento delle Autonomie ha vinto le elezioni!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Siano lasciati in pace i Bambini!
negli Stati Uniti, un bimbo di quattro anni adottato da una coppia di lesbiche, è stato ammazzato di botte da una delle due, perché si rifiutava di chiamarla papà!

Lady Dodi 05.01.14 18:48| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sempre molto cattivo coi politici.
a molti ho augurato ogni male possibile.
però Bersani mi ha sempre dato l'impressione di una certa umanità e gli auguro di rimettersi presto.
ricordatevi, italiani e soprattutto PIDDINI RENZINI...un giorno non molto lontano RENZIE lo farà rimpiangere, e pure molto.


Buona sera e scusate il fuori tema...ma...

ho appena visto una pubblicità di mc donalds ( quello che fa il cibo di merda)...roba da non credere...
si ergono a paladini del lavoro in Italia.....
ma che cazzo volete????????????????????????????????
andate a fare in culo yankee di merda.......

nella orribile pubblicità sostengono che loro
sono dalla parte dell'Italiani e che hnno dato lavoro a 25000 persone nel ns Paese.........
ma andate ad ammazzarvi...anzi andate a mc vaffanculo.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Kali Yuga 05.01.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

quante cavolate! In africa esiste si la famiglia allargata ma esiste anche l'abbandono! In Congo la situazione umanitaria è terribile con uno stato di guerra permanente ed una povertá estrema.
A Kinshasa ci sono decine di migliaia di bambini che vivono da soli in strada alcuni perché la famiglia non li puó mantenere, altri perchè la famiglia è stata sterminata o semplicemente persa nella fuga dai massacri. Altri cacciati dalla famiglia perchè ritenuti posseduti dal demone. se sono fortunati vengono portati in un qualche istituto che cerca di dargli da mangiare e un minimo di istruzione. Sono questi i bambini dati in adozione, bambini che non hanno un famiglia allargata che possa occuparsi di loro e per i quali la terribile via dell'adozione internazionale è la strada "meno peggiore". Per qualsiasi bambino la vita migliore é con due genitori che lo amino e non buttato in un orfanotrofio, denutrito e pieno di pidocchi e pulci e senza l'amore di una famiglia. Inoltre adottare é un iter lungo e faticoso.Nessuno che voglia il figlioletto nero perché è di moda (ma chi l'ha detto poi? solo pensarlo denota una superficialitá da brividi, chi kancia un'accusa del genere evidentemente sarebbe cosí infimo da decidere il futuro dei propri figli in base alle mode... brrrr) nessuno così poco motivato regge ad una fatica così.
Prima di accusare informatevi e pensate a cosa dite. Fate schifo.

umberto contini 05.01.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

ogni tanto il Buon Dio ci soccorre e ci libera da un male, berzani se n'e' andato e non lo rimpiangiamo, cosi' come non rimpiangiamo il suo servo fassina, tutti e due servi di baffino, con mortadella quirinale ci avrebbero triplicato l'imu, questi maledetti si vogliono mangiare la nostra casa, i nostri risparmi, il nostro futuro, ci vogliono morti. Meglio morti loro.
basta ricordare il lucido pensiero politico di berzani durante la campagna elettorale, quando diceva di voler fare :.... quelle 4 o 5 cose li' sul sociale......
ma che intendeva dire? cosa erano quelle 4 o 5 cose li' "SUL SOCIALE" ? Ma come si poteva votare uno cosi' ? Grazie SIGNORE NOSTRO per essertelo ripreso. C'e' ancora fassina, boccia, orlando, civati, renzi e tutta la vechia guardia da bafino alla bindi non dimenticando l'amica dei negri la livia turco che ora sara' contenta che arrivano pure d'inverno, ci pensa letta nipote a salvarli e a portarli qui, dove non se ne sentiva la mancanza. Immigrati, immigrati ancora immigrati... ma per fare cosa? In Africa ci sono dai 100 ai 150 MILIONI di poveri cristi che vogliono venire qui e in pochi anni ce li ritroveremo in casa. Ci mancava solo questo papa che andava fino a la mpedusa a legittimarli. Povera italia distrutta dal pci pds ds pd e dalla chiesa di Roma. Prima il polacco poi l'argentino, ...... che dire? Ogni giorno e' peggio , e non c'e' futuro e speranza.
E' nostro interesse a uesto punto avere il prossimo parlamento europeo piu' ANTIEUROPEISTA possibile, per questo votiamo M5S, per questo non ci arrendiamo ai cattocomunisti che vogliono distruggere questo paese. Per questo ho votato l'unica lista votabile : M5S.
Renzi e' l'ultima illusione che questo paese s'e' voluto regalare, al risveglio saranno tempi ancor piu' tristi.
Beppe , portaci alla rivoluzione, Beppe non ti fermare : ti seguiremo.

Luis Gomez 05.01.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARLO A. le ultime dalla Sardegna.
Pur di arraffarsi un altro nome di prestigio, il PD è andato a cercare di convincere a presentarsi, quale Presidente la scrittrice Michela Murgia.
Ottima scrittrice ma.......fervente separatista!
Del resto Renzi è andato in Sicilia a "corteggiare" la Sindaco Giusy Nicolini, altra splendida persona che però l'ha mandato a fan....
Però lui dice che non demorde.
Ecco poi come e perché SEMBRA che tutta l'intellighenzia sia a sinistra.
Appena uno acquista notorietà in qualche campo, corrono a fargli stalking finchè non cede.
Pensate che persino Saviano era nato di destra!
E ha forse la faccia di sinistra il Sindaco di Bari ? E gliene importava forse qualcosa della politica alla Montalcini? O a Rubia?

Lady Dodi 05.01.14 18:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma adottarne uno italiano, no eh? Bisogna per forza fare i new age

Danilo R. Commentatore certificato 05.01.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I bambini d'Africa
non piangono quasi mai.
I bambini d'Africa
ti guardano in silenzio.
Ma io sento un urlo
- Sovrumano-
in quel silenzio.

http://www.youtube.com/watch?v=NExuJHVpTrk

Daniela M. Commentatore certificato 05.01.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre caro Cromwell, meglio vendere l'oro che oggi vale e domani chissà, che caricarci di altre tasse.
Tanto l'oro noi non l'avremmo mai nemmeno visto lo stesso.

Lady Dodi 05.01.14 18:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

So che è utopia, ma occorrerebbe togliere i soldi dalle adozioni e per incanto sparirebbero tutti i problemi....una faniglia si dichiara disponibile ad adottare un bambino, il tribunale fa gli accertamenti di idoneità e poi la famiglia resta in attesa se ci sono bimbi adottabili, potranno essere assegnati senza esborso di soldi...ma, ripeto, è pura utopia.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate l'ot ma sò stato tacciato(er vocabbolo lò trovato su gugol)de nun fa mai l'auguri. Nun farò er nome dà zozzona perchè sò un signore,e je faccio l'auguri pè stasera: Auguri a te befana che te firmi cor nome de na statua senza capoccia!
P.S augurio esteso a tutte e donne der blogghe....Greta te nò...sei na fata!

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Cromwell ( ma che nome impegnativo!), mi vado vieppiù convincendo che anche il valore dell'oro, come quello delle banconote è puramente convenzionale.
Nulla che si mangi insomma.
Si, sono diventata estrema: le cose che valgono davvero sono un campo di grano, un mare pescoso e ...l'artiglieria per difenderli!
Tutto il resto son....futures fregatures!

Lady Dodi 05.01.14 18:32| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma visto che la Kyenge è congolese sapeva quello che
gli adottandi andavano incontro? Credo proprio di si
allora bisognava fermare queste adozioni allo sbaraglio.

walter p. Commentatore certificato 05.01.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Per rispondere a Paola L. Io sul M5S sono più convinto oggi che a Febbraio 2013 quando ho votato il movimento, non è la mia convinzione che vacilla è il metodo che non mi convince. A Cagliari ho partecipato a diverse riunioni di un'associazione affiliata al movimento, e mi sono pure iscritto. Esistono altri meet-up che a loro volta organizzano riunioni. Ebbene io credo che questo sistema non funzioni, bisogna stare più coesi ed individuare tra di noi le persone più valide da candidare per poter sperare di scalzare queste cariatidi legate ai vecchi partiti. Vorrei che Beppe ci desse qualche indicazione in merito. Secondo me è necessario che ci sia qualche valido coordinatore.

Carlo A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che tanto se poi crescendo
ci diventano tutti come balotelli
è un disastro comunque...

Un Sorriso all'Africa :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 05.01.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Desidero esprimere pubblicamente un pensiero benevolo per il cittadino Pierluigi Bersani.

Si riprenda presto e bene Signor Bersani

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-ash3/s403x403/1497642_724443047573363_2002235153_n.jpg

Er Caciara ....... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Basta, lasciatemi andar fuori tema: che fine ha fatto il Ministro Passera?
Quello che aveva fatto due splendidi piani Crescitalia 1 e Crescitalia "?
L'ultima volta l'ho visto in tivù che gesticolando giurava che poteva "movimentare" ben 200 Miliardi per risollevare la nostra economia.
Non è che è finito in manicomio con uno scolapasta in testa?

Lady Dodi 05.01.14 18:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE UN PO' DI CHIAREZZA UNIVERSALE....
E DIRE CHE QUALCHE GIORNO FA VENIVA INTERVISTATA
LA MINISTRA DI COLORE DEL GOVERNO BALLE LA QUALE RISPONDEVA AL PENNIVENDOLO COL GELATO: CI STIAMO ATTIVANDO PER RISOLVERE IL PROBLEMA...DELLE POVERE
COPPIE ITALIANE TURLUPINATE DA CHISSACHI'....
NEANCHE LA MINISTRA CHE PORTA I VOTI DI COLORE
AL PIDDI (SENNO' QUANDO LI RAGGIUNGE I MILIONI DI VOTI CHE DICHIARA),CONOSCE COME FUNZIONA IL MARCHINGEGNO DELLE ADOZIONI NEL SUO PAESE!!!! CHE FIGURA !!!!
AH, GIA'...STA ARRIVANDO RENZIE...MO LI METTE TUTTI IN FILA....INTANTO VOTATEGLI LA LEGGE ELETTORALE CHE GLI SERVE PER ANDARE AL GOVERNO...
POI VEDIAMO SE C'E' TEMPO PER IL RESTO.
NEL FRATTEMPO IL MPS SARA' STATO SALVATO E POTRA'
FINANZIARGLI LE VACANZE A CAPALBIO,DOVE INCONTRERA' L'AMATO amato !
A MARONNA CIACCUMPAGNE !!!

CRESCENZO D'AD 05.01.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Però questa foto è bellissima!
Nonostante tutto, lasciatemelo dire, questi bimbi han la faccia più felice dei nostri!
Che Dio li aiuti e protegga, e restino sempre così come sono.

Lady Dodi 05.01.14 18:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con CINZIA di Verona .
Io quelle "pubblicità" non le posso nemmeno reggere.
Cambio subito canale.
Se potessi andrei là e basta. E farei la mamma di tutti, essendo assolutamente IMPOSSIBILE scegliere UN figlio per me.

Lady Dodi 05.01.14 18:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Chi è padre e madre sa che non sono tutte rose e fiori. Che ci sono pesi responsabilità e impegno.
In Italia abbiamo un milione di bambini sotto la soglia di povertà. Ci si presenta a casa loro, con pannolini e viveri, e senza tante carte e cartacce si diventa mamma e papà bis.
I bambini sanno e ricordano SEMPRE chi gli ha voluto davvero bene!

Lady Dodi 05.01.14 18:07| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I Bimbi, non sono Merce.
Vogliono esser Amati da Genitori, Mamma, PApa', non esser Comprati come CAni.

Shame!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 05.01.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come certamente avrete sentito dire, le adozioni in Congo, sono state bloccate perché hanno scoperto che un bimbo, adottato in USA, era stato ceduto ad altri, appena arrivato in quel Paese.
E un altro era stato ottenuto da un canadese che si era dichiarato celibe, mentre aveva contratto matrimonio gay.
E, se permettete, il Congo NON ammette matrimoni gay e tanto meno adozioni da parte di queste coppie .

Lady Dodi 05.01.14 18:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ero qui per altro, ma l'argomento mi prende.
Adozioni in Congo: sono contrarissima. Per quei bambini.
Che intanto verrebbero sradicati dal loro Paese e dalla loro gente per andare verso l'ignoto.
L'Italia ha una splendida legge per l'adozione, essendo questa, totalmente nell'interesse e per i bisogni dei bambini. Non dell'adulto frustrato. Che, se fosse, lasciatemelo dire , idoneo, adotterebbe qua!

Lady Dodi 05.01.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Intanto è entrata la nuova legge TASI....per i veneti è anche una presa in giro x 2 volte perchè nel nosto dialetto il significato di questa sigla o parola è come ci avessero detto " Paga e Stai Zitto "

giovanni.p(vicenza) 05.01.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME!!! CI STANNO DERUBANDO DELL'ORO DELLA BANCA D'ITALIA.L’ORO DEPOSITATO PRESSO LA BANCA D’ITALIA (oltre 2500 tonnellate) VALUTATO A 30 EURO AL GRAMMO, VALE OLTRE 75 MILIARDI DI EURO CHE VOGLIONO REGALARE AD ABRAMO BAZOLI, ALESSANDRO PROFUMO E A UNICREDIT (che finirà in mani tedesche)

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12755


cromwell nel suo pugno il destino di un popolo, zena Commentatore certificato 05.01.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà se il ministro per l'integrazione conosce queste regole di vita e di adozione del Congo, questi sono i veri esperti dei problemi altro che quelli che sono a Roma, almeno fossero furbi da interpellare chi vive sul campo ma sono troppo orgogliosi o stupidi per farlo. Forza M5S.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 05.01.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del rispetto che si deve ai minori, alcune pubblicità di Save the children, mandate in onda dalla RAI, propongono inquadrature di bambini di colore mutilati e spesso moribondi per raccogliere donazioni in denaro. Questa esposizione di minori in manifeste difficoltà lede gravemente il loro diritto alla privacy riconosciuto nei paesi civili.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 05.01.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“IL VALZER DELLE POLTRONE”

Con la presa del potere nel PD del “COMPAGNO ROTTAMENKO” e gli schiamazzi di Natale, finalmente con le dimissioni dal governo di Fassina, “SI INIZIA A FARE SUL SERIO ED A VEDERE IL NUOVO CHE AVANZA”, per il “GOVERNO BUR-LETTA” sta per iniziare il solito “VALZER DELLE POLTRONE”, dove i vincitori di giornata prendono i posti dei vinti, perché in apparenza sembri che tutto cambi, in modo che tutto resti com’è.

“VAI CON LA MUSICA MAESTRO”.

Paolo R. Commentatore certificato 05.01.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Superficialita che lascia allibiti. Questo individuo non ha la minima idea di quanti orfani, abbandonati e scappati alla guerra si riversano negli orfanotrofi in congo. E le loro condizioni sono indicibili. mandaci i tuoi figli salmaso poi ne parliamo

giulia b 05.01.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno può darmi qualche informazione su quello che sta succedendo in Sardegna per le Regionali? Che fine ha fatto il M5S. Questa storia dell'uno vale uno non mi convince più.

Carlo A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiamo Andrea Tosatto e sono uno psicologo che vive e lavora a Dubai da quasi sei anni.
Mi occupo principalmente di adozioni internazionali e precisamente di fornire un Homestudy report soddisfacente gli standard dell'accordo dell'Aja a coppie (non local)che decidono di adottare un bambino previa autorizzazione de loro consolato.
Il Paese dove le "mie" coppie si indirizzano maggiormente e' L'Etiopia, paese Africano che non ha sottoscritto l'accordo dell'Aja ma che segue gli standard in maniera piuttosto soddisfacente.
Da parte mia trovo che l'adozione sia una delle azioni piu' positive che si possano compiere in questo mondo imperfetto. L'adozione andrebbe facilitata, promossa e incoraggiata ed eventualmente monitorata meglio di quanto si usa fare a livello di follow up. Non tutti i bambini Africani vengono affidati a zii, nonni e cugini, come sembra erroneamente lasciato intendere nel post. Molti bambini vengono abbandonati per strada, sui taxi, nelle mall, di fronte alle chiese e durante il primo anno di vita molti di loro, anche quelli accolti in orfanotrofio, muoiono per malnutrizione o carenza di assistenza. Moltissimi tra quelli che sopravvivono sviluppano un ritardo che si puo' statisticamente quantificare in un mese ogni tre mesi trascorsi in orfanatrofio. Le coppie che hanno difficolta' ad avere figli biologici e le coppie che, avendo la disponibilita' economica di poterlo fare, volessero allargare la propria famiglia,dovrebbero tutte prendere in considerazione l'adozione. Adottare e' semplicemente UN ALTRO MODO DI DIVENTARE GENITORE, anche considerando che le piu' recennti scoperte nell'ambito dell'epigenetica e della fisica quantistica hanno dimostrato quanto l'importanza attribuita ai geni sia assolutamente esagerata e frutto di credenze del erronee e fuorvianti. Un bambino non sta necessariamente meglio a casa sua. Un bambino sta bene dove trova amore, protezione, accudimento e la possibilita' di sviluppare al massimo il proprio potenziale.

Andrea Tosatto 05.01.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che mo' vogliamo porre limiti alla fervente fantasia dell'immaginifico bobbolo tahjano?

fracatz 05.01.14 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 05.01.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

"Bersani grave in ospedale".
Renzi (l'idiota): « Bersani Chi?»

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 05.01.14 17:21| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione