Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Risultati della votazione sul reato di clandestinità

  • 1163


risultati_clandestinita.jpg

Dalle 10 alle 17 di oggi gli iscritti certificati hanno espresso il parere vincolante sul voto che il Gruppo Parlamentare del Senato dovrà esprimere domani 14 gennaio sul "reato di clandestinità".
15.839 hanno votato per la sua abrogazione, 9.093 per il mantenimento.
I votanti sono stati 24.932. Gli aventi diritto erano gli iscritti certificati al 30 giugno 2013, pari a 80.383.
Con l'abrogazione si mantiene comunque il procedimento amministrativo di espulsione che sanziona coloro che violano le norme sull'ingresso e il soggiorno nello Stato.

13 Gen 2014, 17:59 | Scrivi | Commenti (1163) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1163


Tags: M5S, M5S Senato, reato di clandestinità, sistema operativo M5S, votazione

Commenti

 

Riguarda il reato di cladestinita.Penso che la cladestinita è un reato bisogna capire il suo movente.Se si fa come nei paese civilizzati(CH)bene e se vuolete farlo al imbrogli italiano, continuate questa confusione.

Jean Pierre Safari, Roma Commentatore certificato 08.02.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Vai grande beppe! Vinciamo noi!!


Ancora ferocissime critiche in Rete...

http://www.sharedits.net/L-IT-M-Ebooks-E-9-C-67.html

Crtiche a piogga 27.02.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

un quarto degli iscritti che hanno votato sembra poco per considerarlo un risultato definitivo. gli altri cosa hanno fatto, si sono astenuti o non hanno un parere in proposito? saluti.

giovanni maccabelli 02.02.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

deve essere dato più tempo per votare, per chi lavora o non ha a disposizione un pc nell'immediato! che diamine!

Paolo C. Commentatore certificato 20.01.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo ho letto l'email della votazione la sera tornando dal lavoro..
mi è dispiaciuto non poter votare per mantenere la bossi/fini.
sugli sbarchi di lampedusa mi sembra che l'organizzazione sull'isola sia appaltata alle cooperative rosse ? se fosse così sappiamo come mai c'è tanto interesse da parte di un partito che commercia e specula sulle vite umane..
credo che il pd abbia più conflitti di interesse che il pdl ed è per questo che non hanno mai fatto una legge che regolamenta questo.
ritorniamo ad essere Italiani e a pretendere la ns sovranità..
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 20.01.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Più che di ius soli per chi nasce, magari in maniera del tutto fortuita, sul territorio italiano, attribuirei il diritto a optare per la cittadinzanza italiana, al raggiungimento della maggiore età, a coloro i quali hanno completato con successo almeno un ciclo scolastico. L'italia è piena di ragazzi che frequentano le nostre scuole, parlano italiano con cadenza spesso dialettale e talvolta non conoscono nemmeno più la propria lingua di origine, al di fuori di un limitato lessico familiare. Sono in pratica italiani al 100% con tutti i pregi e i difetti che questa caratteristica comporta. Torturali con la perfidia burocratica che la richiesta di cittadinanza comporta, è solo un esercizio crudele e costoso per lo Stato.

GIUSEPPE V. Commentatore certificato 19.01.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire se il risultato è il solito buonismo o il menefreghismo, io personalmente non manderei in giro gente che non ha documenti, non ha una casa, non ha un lavoro, viaggia sui mezzi pubblici gratis minacciando chi ha qualcosa da dire, guardatevi in giro, sotto i ponti, nelle stazioni, nelle baraccopoli che nascono sulle sponde dei fiumi, è questo che volete?? questa è integrazione?..allora non ho capito niente

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che la ridottissima informazione e i tempi ristrettissimi mi abbiano di fatto impedito di votare. Su un tema tanto importante si sarebbe dovuta dare l'informativa più ampia agli aventi diritto al voto. Così è prevalsa solo l'opinione di chi era meglio informato, 15.000 voti decideranno la politica del movimento sull'immigrazione! Altro che 1 vale 1!
Mi spiace, ma se il movimento deve diventare un PD-2 buonista e connivente con la politica dissennata che ha riempito le nostre città di extracomunitari senz'altro da fare che importunare i cittadini prendendoli per un braccio per vendere fazzoletti di carta - vedi a Genova, piazza Dante, via Ceccardi, via XX Settembre - piuttosto che votare un movimento che mi ha deluso, con dolore mi toccherà votare scheda bianca.
Questa votazione è troppo importante per lasciare le cose in questo modo!
Occorre rivotare, e stavolta con ampia diffusione di temi, tempi e modalità. Il sondaggio deve restare aperto almeno una settimana intera, poi vediamo che ne pensa davvero la maggioranza!
Beppe, quando parlavi di numeri da prefisso telefonico eri stato ottimista! Se aiuterete gli stranieri a portarci via lavoro, risorse, sicurezza per le strade e posti letto in ospedale, senza alcuna legge che ci protegga da quelli che vengono Italia solo per fare gli stupratori, i borseggiatori e gli untori di virus africani, vuol dire che siete diventati un PARTITO come tutti gli altri, un PD-bis a caccia dei consensi facili da usare per la carriera fregandovene della gente d'Italia. Ripensateci o i prefissi telefonici vi sembreranno al confronto grandi numeri di massa!

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 18.01.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
..come disse qualcuno: qui si fa l'Italia o si muore..Poche pippe o pugnette come si dice a Bologna, mia città, la Bossi/Fini non è sicuramente una priorità e non era nel programma..Un provvedimento amministrativo verso un clandestino è solo carta straccia con cui pulirsi...Gli unici provvedimenti amministrativi che funzionano in Italia sono quelli di equitalia che ti seguono fino alla morte!!Un consiglio agli amici del Movimento che sono a favore dell'abolimento: prendete un biglietto low cost Ryan Air e viaggiate nelle capitali europee e date un'occhiata come sono "aperti" verso gli immigrati senza permesso!!!

sandro giatti 18.01.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato anch' io con questo nuovo sistema.

é stato emozionante sentire di contare qualcosa andando nella direzione della democrazia diretta.
Non essendomi troppo informato sull' argomento ho votato per il mantenimento della norma che punisce il reato di clandestinità.

Col senno di poi, e informandomi meglio, credo sia meglio io abbia "perso" perchè in effetti mi sembra che in un sistema come il nostro sia meglio ammettere che questa questione è irrisolvibile attraverso una punibilità che in pratica non esiste e rimane sulla carta.

Vivendo io una situazione economica molto difficile spesso penso che se tanti "stranieri" non fossero qui le cose andrebbero meglio, ma nel mio profondo sò che non è così.

Il pericolo sarà la lotta tra i poveri. Trovo che
se andassimo in una direzione di "decrescita controllata" ammettendo l' impossibilità che il benessere di un tempo torni, tanti "clandestini"
rinuncerebbero ad un paese dove le persone devono ricostruire tutto un sistema di pensiero che non prevede il benessere che ci hanno insegnato

Fabrizio Zucchelli (fabrizio zuc), Riva del Garda Commentatore certificato 17.01.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il reato di clandestinità, in pressochè tutti i paesi del globo, serve proprio a garantire le espulsioni veloci, conformemente al tempo disponibile concesso ai semplici visitatori, quindi non recantisi in un dato luogo per motivi di studio/lavoro/volontariato ecc. E' vero che viene contemplata la previa carcerazione, ma solo il tempo necessario alla verifica della situazione riguardante il soggetto; in pratica una semplice detenzione. Non si contemplano affatto mesi con spese conseguenti come fosse un hotel con tutti i crismi, a meno che, presumibilmente,non si parli di casi eccezionali o che il soggetto in questione abbia avuto la sfortuna di imbattersi in certi paesi in un giudice e polizia corrotti con i quali non ha avuto modo di trovare un "accordo". E' fuorviante far passare l' idea che la depenalizzazione serva a rendere l' espulsione più veloce, solo perchè in Italia - e non solo, comunque - per svariati motivi c'è stato un lassismo totale facendola diventare la Terra del Bengodi. Un pò come dire che io non sono più penalmente perseguibile se voglio entrare a forza in casa altrui pretendendo vitto e alloggio, perchè potrei essere un nullatenente o non capace di intendere e volere
e quindi di partenza scusabile.

Manuel F. 16.01.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, Ti ringrazio moltissimo per l'e-mail del 13 Gennaio, con la quale mi hai invitato a votare “on line”, per il parere vincolante sul voto del Gruppo Parlamentare del Senato del MoVimento 5 Stelle.
E' stata un'esperienza bellissima, direi “entusiasmente”; quasi come votare direttamente in parlamento, senza delegare niente a nessuno e senza farmi perdere tempo, con una procedura semplicissima e veloce: molto bene!
Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per rendere possibile questa operazione, che è stata un grande successo per la democrazia, anche per il suo significato simbolico; la percentuale di votanti, 31% degli aventi diritto, è stata secondo me ottima, tenendo conto delle poche ore a disposizione, del fatto che molti aventi diritto possono essere stati impossibilitati, in quanto occupati nelle loro faccende, oppure perché in un periodo in cui non si ha voglia di mettersi davanti al computer (comprensibilissimo), o non si ha voglia di occuparsi di politica, ecc.

Santo Mazzotti, Remedello (Bs) Commentatore certificato 16.01.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che è slittata la votazione sarebbe corretto riaprire il sondaggio e questa volta dare l'opportunità di voto anche quelli che durante il giorno lavorano.

-------------------------------------------------
14.03 Slitta a martedì il ddl sulle pene alternative al carcere,cosidetto svuotacarceri che prevede anche la cancellazione del reato d'immigrazione clandestina. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo del Senato. "Il rinvio è una nostra vittoria", commenta Bitonci, capogruppo della Lega. Stamattina il Carroccio ha occupato gli uffici del presidente del Senato Grasso e ha praticato l'ostruzionismo contro il provvedimento. Zanda, capogruppo del Pd, nota: nessuna vittoria della Lega,è stato stoppato l'ostruzionismo.
-------------------------------------------------

Alessandro Paolino 16.01.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Io ancora non ho capito perchè, come Bossi e Fini, amate i clandestini così tanto che volete tenerli in Italia, a riempire prigioni fino a forzare l'indulto per ritrovarceli per strada.
Perché tanto amore? Spiegatelo, esprimetevi!

Io invece regolamenterei le espulsioni per renderle effettive e certe. Pensate. Dovete veramente detestare quest'idea, la possibilità che non ci siano clandestini in Italia.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 16.01.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma siamo sicuri che tutti abbiano capito? Io non ne sono certo, io ho votato contro l' abrogazione mani piacerebbe rivedere come era posta la domanda!

Alberto Rosa 16.01.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa consultazione non esprime il parere dei nove milioni di elettori che hanno votato M5S. Alle politiche ho portato cinque voti al M5S e quattro di questi non usa o non sa usare internet ma, come me, é favorevole al mantenimento del reato di clandestinità.
Adesso non sono più tanto sicuro della mia scelta alle politiche.

Franco Lari 16.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se io, per fare un esempio, me ne vado in Messico o Cina asserendo di starci due settimane per turismo e poi in data X non mi presento in aeroporto e me ne vado a zonzo senza avvisare le autorità locali, divento automaticamente un immigrato clandestino e fatto espellere (previa ammenda e carcere per qualche giorno). E' questo il reato, puro e semplice. Dire che siccome, almeno sulla carta, il grosso degli stranieri illegali qui residenti non ha certe somme nè sostegni da parte dei propri paesi allora tanto valga depenalizzare il tutto mi appare risibile. Perchè il problema non è dato solo da chi arriva a Lmpedusa - fermo restando che solo una parte di questi fugge da guerre - ma anche da chi magari arriva dalla Grecia o Francia/Spagna comodamente via terra.

Manuel F. 16.01.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno cortesemente mi indica come cancellarmi da questo blog?
Grazie

@lessandro P., Riva Ligure Commentatore certificato 16.01.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato per il mantenimento del reato di clandestinità, perchè cosi' deve essere ! A meno che si tratti di profughi dalle guerre come quella di Siria !
Perchè dico che deve essere cosi'?
Perchè chi valica una frontiera è esattamente come chi entra in una casa senza avere il permesso e tanto più se viene per istallarvisi!
Purtroppo chi sono stati i primi ad entrare nel paese degli altri se non i nostri paesi ?
Inoltre chi sono i maggiori responsabili della miseria di questi popoli se non i nostri politici e le nostre società multinazionali ?
Ma poichè io penso che siamo anche noi che tolleriamo colpevolmente le organizzazioni criminali che sfruttano l'indigenza di questa gente, siamo costretti a prendere delle misure per proteggerci, anche se sono velleitarie.
Ma il rimedio a tutto cio' è uno solo: far fuori l'Unione Europea e smantellare questa organizzazione in mano ai banchieri criminali che stanno rovinando il mondo: c' è rimasto poco tempo prima de l'effondrement final !

Bruno Marioli 16.01.14 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che prima di votare M5S nel 2012 (amministrative) votavo un piccolo partito legato al CDX, ma ho votato contro il reato di clandestinita' e vi spiego perche'.

il reato di clandestinita' NON si applica a coloro che vengono con i barconi, infatti vanno nei CIE non nelle carceri.

i clandestini arrestati, riempiono le carceri con il risultato che vogliono far uscire con indulto gran parte di essi , che serve allora arrestarli?

i clandestini arrestati (essendo un reato penale) fanno ingolfare inutilmente la nostra magistratura di processi che non portano a niente.

secondo me basta solo rendere effettive le espulsioni di coloro che non hanno diritto a restare, chi fugge da guerre o persecuzioni deve essere in qualche maniera assistito.

scusate ma questo e' il mio pensiero.

tommaso P. Commentatore certificato 15.01.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

identikit del grillino medio..... (quello che ha votato)

io ho letto a suo tempo le varie leggi sull'immigrazione... la prima cosina fu di martelli e poi si arrivò alla turco-napolitano e in fine alla bossi-fini..... premesso che la turco-napolitano e la bossi-fini si assomigliano di molto e sono sotanzialmente una il rifacimento dell'altra ....della serie come dire la fiat multipla primo modello e la multipla seconda versione... solo qualche piccolezza marginale ma sostanzialmente equipollenti.... dicevo che siccome le ho lette entrambe .... vi dico che per leggerle serve più tempo di quello che è stato dato dal vostro movimento per votare.... non dico per capirle perché se non sei del mestiere ti serve una settimanetta di meditazione se hai un livello culturale pari alla laurea.... altrimenti può essere che non le capisci neppure dopo un mese.....

detto questo ........ se non le avete lette ne capite ..... che caxxo avete giudicato?


....Io ho capito che l'italia è un paese finito non tanto per il nano o andreotti o i napoletanti ma proprio perché in italia ci sono tanti coglioni che votano grillo!

bruno bassi ex iscritto e dissidente... 15.01.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che minacciano di non darci il voto se votiamo per l'abrogazione del reato di clandestinità... le cose sono due: o siete razzisti, o siete molto disinformati. Quindi informatevi meglio o votate pure quei razzisti della lega...
Meglio perdervi che avervi nel movimento.

Giacomo I. Commentatore certificato 15.01.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche questa volta abbiamo vinto beppe!!! noi cittadini abbiamo scelto...

affiliate marketing 15.01.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Prima di parlare della legge elettorale nazionale dovreste parlare del sedicente sistema democratico del M5S dove nel prendere decisioni sull'abolizione del reato di clandestinità vi siete affidati non al parere di tutti i NOVEMILIONI (9.000.000) di vostri elettori (me compreso) ma di un numero irrisorio di iscritti (25.000 su 80.000) con uno scarto di appena seimila (6.000) voti. Come potrete garantire in futuro di poter realizzare quanto promesso con "la democrazia diretta" e dell'uno vale uno quando invece solo pochi (15.000 per uno scarto di 6.000) decidono per i moltissimi (NOVEMILIONI, 9.000.000)? La vostra democrazia è pari a quella del PD che con le "buffonarie" (primarie) dove con i pochi che hanno votato e rivotato e rivotato (compresi extracomunitari e chissà con quali metodi coinvolti e convinti) si vorrebbe governare l'intero popolo italiano o quel che ne rimane. Anzi, quelli del PD avevano permesso il voto a tutti i non iscritti dimostrando paradossalmente molta più democrazia di voi. A questo punto vi dico che siete peggio dei vecchi partiti perché con mezzucci subdoli e degni della vecchia politica avete ingannato molti vostri elettori. Grillo, che stupido non è, spero intervenga personalmente mettendosi direttamente in campo per recuperare il recuperabile e faccia tornare gli italiani e l'Italia al centro dell'interesse della politica del M5S. Ora che avete depenalizzato, cancellandolo, il reato di clandestinità sarete responsabili di ogni nefandezza che effettuerà chi entra con la violenza della mancanza del rispetto delle che invece agli italiani si impone di rispettare. Siete amici dei violenti e sopportate violenze che invece dagli italiani non sopportereste. Siete i veri razzisti che si disinteressano degli italiani in difficoltà. Siete scellerati, antidemocratici e vigliacchi perché mandate avanti il grande Grillo per fare i vostri porci comodi. Siete gli infiltrati dei partiti dell'estrema sinistra della quale ne perorate le cause storiche.

Renato M. Commentatore certificato 15.01.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

vabbè daі lo ammetto, іl voto deі grіllіnі sul reato dі іmmіgrazіone clandestіna è uscіto così perché è stato hackerato...

Quі spіego da chі (іn nota da come)

Abdul: hacker extracomunіtarіo dі estrema sіnіstra

E' bastato un solo hacker quіndіcenne
Abdul, іn partenza dalle coste afrіcane
che, messe allo smartphone le antenne
hackerò іl server dі grіllіne pantegane

Sapeva che і due padronі agіvano dі fіno
preparando una vіttorіa con scarto mіnіmale
іnoltrò doppіa querіes dal suo telefonіno
un gancіo doppіo al razzіsmo pіù bestіale!

La prіma[1] restіtuì і votantі іscrіttі
ed attesa l'alterazіone dello staff іnfame
con la seconda[2] se lі fece frіttі frіttі[3]
'stі truffatorі dі gente ormaі alla fame[4]!

E così Abdul ora vіene mіo ospіte gradіto
mіo allіevo predіletto per іnsegnamento
fottette un gregge vіle, svіlіto ed avvіlіto
dі nove mіlіonі dі razzіstі іn un mo(vі)mento!

Volevano gіocare alla democrazіa dіretta
cіoè dіrezіonata daі padronі della setta
ma іl mіcrochіp, prono, da solo sі resetta
perché subіsce st'іnculata pіù che perfetta!

Al lіnk collegato le note

hackers a 5 stelle! 15.01.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo!
Ora che si depenalizza il reato di clandestinità non bisogna fermarsi e depenalizzare anche i reati collegati.
Io faccio parte di un'associazione filantropica che si occupa di import export e mi auguro che al più presto la nostra generosa pratica di favorire l'immigrazione clandestina venga al più presto depenalizzata.
Chiedo inoltre che si depenalizzi lo stupro in mare aperto poichè, come per il reato di clandestinità, è una perdita di tempo aprire un fascicolo visto che il criminale si trova all'estero o in mare aperto:
io non sono uno stupratore abituale ma quando le giovani migranti mi raccontano delle violenze subite per potersi imbarcare, sarà l'aria di mare, mi vien subito voglia di tener alta la patriottica bandiera dell'Italia ma quelle ingrate quando sbarcano vanno pure a denunciarmi facendo perdere tempo alla giustizia!
È una vergogna che i magistrati aprano fascicoli a carico di filantropi benefattori dell'umanità come me che contribuiscono attivamente a migliorare l'immigrazione clandestina nazionale, il malessere sociale e il mercato della prostituzione minorile!
Sempre vostro ammiratore, qualora passiate per Lampedusa fatemi un fischio e vi renderò disponibili donne per tuti i gusti e anche giovanissimi maschietti bisessuali.

In attesa delle prossime depenalizzazioni e di qualche indulto vi ringrazio per ciò che fate per la mia categoria e vi porgo i miei più servili saluti.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.01.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azzardatevi a votare contro il reato di clandestinità e contro la Bossi-Fini e solo tra me, amici e conoscenti perderete tipo 50 voti! Occupatevi di fare ripristinare i fondi a scuola e sanità, del reddito di cittadinanza, di mandare a casa i corrotti, NON DI RICHIAMARE CANI E PORCI TUTTI CASA NOSTRA A MANGIARE ALLE SPALLE DI NOI POVERI ITALIANI!Quello lasciatelo fare ai piddini della minchia!
Basto co 'sto buonismo del cazzo!

Ilaria 15.01.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REATO DI CLANDESTINITA' ?
UNA LEGGE STUPIDA ! INUTILE ! DANNOSA !
A me pare che anche in questo blog ci sia un sacco di ignoranza ! Il reato di clandestinità è stato solo un contentino che i legaioli Maroni e C. hanno voluto dare ai loro ignoranti elettori. Non prevede il carcere ma prevede solo un'ammenda da 5000 a 10000 euro che nessun clandestino ha mai pagato. se avessero avuto tali somme non sarebbero mai partiti dalle loro terre per rischiare di morire in mare o varrivare in Europa per sentirsi dire che sono loro il problema più grande della crisi. Quindi questa legge è una legge STUPIDA !
INUTILE ! DANNOSA ! Infatti lo Stato non ci ricava niente, anzi, ci spende un sacco di soldi e di tempo per celebrare processi ed emettere delle sanzioni che nessuno potrà mai pagare. Bisognerebbe prendere Maroni, i suoi compagni di merende ed anche gli arrabbiati ignoranti che hanno commentato qui e fargli pagare tutti i soldi che abbiamo sperperato in questi anni !
ALTRO CHE PALLE !!!

Luigi Romanelli 15.01.14 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ao`, ma voi avete usato i voti di gente che non e` d'accordo su queste smancerie buoniste, per prendervi le poltrone, e poi fare di testa vostra...

Fatelo, ma con i VOSTRI elettori,

CONSAPEVOLI !!!

Non con i voti di quelli che avete imbrogliato

DIMETTETEVI

Pazienza se non vi voto piu`?

Ma mica mi fermo qui....

Io vi combattero` in qualsiasi forum...

Qualsiasi sito...perderete decine di voti

il mio voto che avete rubato ve lo faro` uscire dal naso,

Sara` GUERRA a oltranza....

Kingo 15.01.14 17:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Personalmente seguo assiduamente questo blog, come pure mio padre, entrambi siamo iscritti al portale... come mai non sapevamo niente di questa votazione?
Azzardatevi a votare la depenalizzazione del reato di clandestinità e perderete all'istante solo a casa nostra sette voti.
Fino ad oggi solo i forconi hanno smosso di poco la gente, voi solo chiacchiere.
BISOGNA FARLA FINITA E SUBITO CON QUESTA POLITICA CON L'EUROPA E CON L'EURO.

Roberto12 Benedetti Commentatore certificato 15.01.14 16:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fuori i fasci dal movimento 5 Stelle, w la democrazia e la liberta di ogni singolo cittadino di potersi esprimere su temi cosi delicati e importanti!!Il buon senso e la sensibilita della maggiorparte dei cittadini italiani iscritti al movimento hanno prevalso!!Bene cosi, avanti col movimento, avanti con le idee, avanti con le buone proposte e i buoni propositi!!Ora mi sento parte del Movimento 5 Stelle piu di prima!!

Attanasio Fabio 15.01.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

In democrazia tutti i cittadini devono avere il diritto di partecipare ma soprattutto di rappresentare e vedere rappresentate le proprie idee. In questo senso, evitando l'anarchia, il vecchio sistema proporzionale appare il più democratico rappresentando di fatto e proporzionalmente le idee di ogni cittadino. Altro problema è la governabilità dove il maggiore risultato lo si ottiene con un sistema dove sono in pochi a decidere (se non uno solo) e tutti gli altri a dover obbedire e sottostare. In questo caso non esisterebbe opposizione (se non clandestina o illegale) e la governabilità verrebbe quindi garantita. Ogni qual volta ci si sposti tra queste due posizioni si rinuncerà a parte di democrazia o di governabilità. Ma il paradosso è che più la democrazia viene meno e più i pochi rimasti a decidere si vanteranno di essere altamente democratici. Un esempio lampante sono state le votazioni nel M5S sulla cancellazione del reato di clandestinità dove la posizione di circa 25.000 votanti con soli 6.000 voti di scarto, hanno assunto decisione a fronte di 80.000 iscritti ma soprattutto di 9.000.000 (NOVEMILIONI) di elettori del Movimento. E questa sarebbe la democrazia? Una democrazia che, contrariamente a quanto annunciato, non si discosterebbe molto da quella già in uso alla vecchia politica dalla quale, a parole e solo a parole, il M5S si discosterebbe. Insomma queste votazioni farsa somigliano molto alle “buffonarie”, meglio conosciute come primarie, del Pdexmenoelle dove con i voti di quattro gatti di parte si pretenderebbe di rappresentare “democraticamente” la volontà del popolo italiano. Per concludere la legge elettorale dovrebbe essere proporzionale e tenere in debita considerazione gli elettori che non vanno volutamente a votare perché non rappresentati più ne da questa classe politica ne tantomeno dagli inciuciatori del Movimento, inciuciatori probabili infiltrati dai vecchi partiti perlopiù della sinistra italiana.

Renato M. Commentatore certificato 15.01.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ve viene depenalizzato il reato di immigrazione clandestina non vi voto . Sono stanco di gente che viene a comandare, gli Italiani per bene sono i più penalizzati

Franco 15.01.14 14:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Comunque dare solo 7 ore per votare, in orario di lavoro, è giocare sporco. Si è voluto che l'espressione del voto fosse quella senza riflessione, ossia quella dell'elettorato che Grillo temeva di perdere se si fosse inserita questa questione nel programma.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 15.01.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ok la consultazione online, però la prossima volta dovremmo aprire una discussione prima di votare.
Io ho votato per l'abrogazione, ma mi metto nei panni di chi invece la pensa diversamente e avrebbe voluto che alle sue ragioni fosse dedicato più tempo.

Luca 15.01.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, vi avevo votato...nel programma non c'era la discussione del reato di clandestinità, lo sapeva bene Grillo che aveva ipotizzato percentuali telefoniche, se l'idea del movimento tu questo tema era quella... Io non so se nella specifica dopo l'abolizione di questo reato, o la sua depenalizzazione sarà più o meno facile espellerli, so solo che ne arrivano a centinaia tutti i giorni e questa notizia non può che essere un viatico per loro. Dove va tutta sta gente? sappiamo solo che arrivano che ce lia nadiamo anche a prendere, ma nessuno sa di espulsioni e rimpatri. Io so solo che la Bossi-Fini, se applicata (il guaio è che non lo è fino in fondo) potrebbe essere un deterrente, invece così verranno cani e porci e quella....xxxxxx..., della kienge (ci mancava pure lei a governarci) ora farà i salti di gioia. Di qui allo ius soli il passo è breve, attenzione!
Mi spiace, non posso più votare un movimento che vuole riempire casa mia di stranieri.
Una disillusa

Illy 15.01.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma agli stranieri che prendono la cittadinanza italiana perché non viene tolta quella loro di origine? I cittadini stranieri spessissimo hanno doppia nazionalità... E A PAGARE E' SEMPRE PANTALONEEEEE!!!!!!

Renato M. Commentatore certificato 15.01.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Cretiiiniiii... la smettete di dire che con questo provvedimento i clandestini entreranno liberamente nel paese? Attivate quei due neuroni che vi sono rimasti.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 15.01.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE - BRAVI - BIS

Democrazia diretta, rappresentatività del popolo, Web come
strumento efficace di consultazione, contestati i padroni, aria
nuova nel M5S, finalmente espressione della volontà dei Cittadini!
Un tripudio orgiastico di complimenti, uno sversamento eccitato di
gratificazioni, una forsennata ridda di felicitazioni, una goduria, un
piacere, una soddisfazione, ed altre manifestazioni di orgasmo da parte
di quei rottinculo della stampa italiana, FQ per primo, Repubblica per
secondi, gli altri, pervenuti, direttamente al chiodo, del cesso.
Per quale motivo? I motivi sono tre.
Il primo è che il M5S ha deciso di fare quello fa comodo, da sempre,
a loro - servi e schiavetti di una sinistra di merda.
Il secondo è che "il M5S è di sinistra!" Hanno insinuato con la bava
alla bocca, 'sti ruffiani.
Terzo ed è il più importante, almeno per chi di mestiere fa la bagascia,
politicamente parlando, è che con questo andazzo il M5S alle prossime
europee, passa dal 25 al 14 percento...inciucio in vista.
E qui s'impone una riflessione, perchè, evidentemente, c'è qualcuno che
ciurla nel manico - conti alla mano - bisogna darsi una calmata.
Ecco perchè questi si stanno rotolando nelle loro feci Von-Renziane.
Ma intendere nol può chi non è troia

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 15.01.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sarebbe piaciuto aver potuto partecipare, sette ore per un sondaggio del genere mi sembrano un po poche, dovrebbe rimanere per almeno una settimana e dare tempo a tutti di potersi esprimere, altrimenti rimane un circolo di poche persone.

emiliano c., tivoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.01.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

PENSO DI ESSERE SCRITTO MA NON HO RICEVUTO NIENTE PER POTER VOTARE

firouz dodangeh, napoli Commentatore certificato 15.01.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Hai milioni di italiani poveri e disoccupati, ed invece di fare il reddito di cittadinanza aprite le porte a milioni di clandestini. Gli stranieri stanno rovinando questo paese e a voi non frega niente.
Non voterò più il Movimento 5 stelle.

Mario C. 15.01.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che noi tutti abbiamo poco chiare le idee sul reato di clandestinità, un provvedimento che riverserà in Italia una moltidine di extracomunitari in cerca di lavoro, da togliere agli italiani. In Germania se non hai un crontratto di lavoro in tasca non ci entri se non per turismo.

Antonio C. 15.01.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

personalmente sono contento che la maggioranza degli iscritti certificati al blog abbia votato per l'abrogazione della crudele e inutile legge Bossi-Fini. come è naturale, ognuno dei 9 milioni di persone che hanno votato M5S avrà una sua propria opinione sull'immigrazione, anche se sostanzialmente le due grosse macrocategorie in cui ogni persona rientra sono due: chi pensa che quello degli immigrati che arrivano in Italia sia un falso problema o una questione irrilevante e chi invece pensa che dovremmo mettere un tetto al numero di immigrati che possono arrivare in Italia o che comunque gli ingressi andrebbero limitati, in modo più o meno restrittivo. ma sono certo che, a prescindere da come ciascuno di noi la pensa sulla questione dell'immigrazione, per tutti gli elettori del M5S sia sempre stato una cosa molto triste venire a sapere che dei disperati che scappano da paesi in preda a guerre, fame e carestie siano annegati in mare cercando di raggiungere l'Italia. e la Bossi-Fini andava abolita proprio perché favorisce queste tragedie del mare, in quanto negli anni passati è successo spesso che dei pescatori che avvistavano dei migranti in acqua in difficoltà, non sapevano come comportarsi per paura di incappare nel reato di favoreggiamento di un reato, perchè oltre alla sciagurata Bossi-Fini incombeva sui soccorritori ( come sui migranti ) anche la spada di Damocle dell'allucinante reato di clandestinità. in concreto non cambia nulla, perché abrogando la Bossi-Fini non è che il migrante viene regolarizzato, però almeno non è più perseguibile penalmente come è accaduto dopo il varo delle feroci sopracitate leggi, cosa indegna di un paese civile.

manuel barone 15.01.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su tutto questo quello che trovo in giusto sono gli orari per votare cioe' dalle 9 alle 17 quando le persone lavorano ok ci sono i cellulari ma ci voleva un piu' di tempo infatti hanno votato in pochi io credi bisogna allungar un po' si tempi mi sembra che sia stato fatto tutto un po troppo veloce

Michela F., Torino Commentatore certificato 15.01.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

(Da http://www.sharedits.net/M-Ebooks-C-11-E-9.html)

Geni del trota: un ossimoro!

Per fortificar la razza umana
la Natura predispose mescolanza
di geni che della Vita sana
rievocano e rinnovano la danza!

Per la mia amata discendenza
i geni della Kyenge preferisco
donna intelligente e di Scienza
non del trota, che non digerisco

Penso che il gene generi Sapienza
mentre il razzismo isolazionismo
per questo aborro l'insipienza
e l'odio che nasce dal razzismo

Immigrati a 5 stelle! 15.01.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Si è scelta la consultazione on line tra gli iscritti e, piaccia o no, è un metodo. Che abbiamo accettato e applaudito tempo fa come il futuro della partecipazione (attiva) alle scelte del paese.

La mia idea è per il mantenimento del reato. Si rischia il carcere per una opinione, per non aver versato l'iva, per il tasso alcolemico, per un software piratato, mentre lo sconosciuto dall'estero e clandestino entra liberamente nel nostro paese senza sanzione. Un controsenso.
A che serve allora la costosa burocrazia per visti su passaporti, permessi di soggiorno, code interminabili per i rinnovi ecc., che altri, ossequiosi della legge, osservano?

Gian A Commentatore certificato 15.01.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha votato 1/4 degli aventi diritto. Io credo di averne avuto il diritto ma non seguo passo passo quello che fa il M5S. Io debbo lavorare e non ho tempo per far tutto. D'altronde ho delegato i miei dipendenti a rappresentarmi, sennò a che serve un'elezione?
Avrei votato in disaccordo con il voto espresso dalla rete perché se l'Italia non si blinda, non riacquista sovranità perdute e non evolve il proprio approvvigionamento energetico allora possiamo considerarlo un paese bello che brasato.
Avevo sentore che il M5S, lungi dall'essere "oltre", è un partitello di sinistri trombati, ma l'entusiasmo di provare a scardinare il sistema democraticamente mi ha abbagliato. Mi dolgo della mia ingenuità. Quindi da oggi sono senza un referente politico da votare in quanto la deriva di questo Paese non voglio che abbia il mio consenso. PS: non perdete tempo a rispondere a questo mio "testamento politico", tanto la struttura di questo blog non consente agevolmente di ritrovare il proprio post ed io, come vi dicevo, debbo mandare avanti il paese - con la mia famiglia, i miei parassiti di Roma, la mia Equitalia, il mio Comune tutti attaccati alle mie tasche. Non può durare così: non durerà.


voi che avete votato per l'abrogazione della legge sul reato di clandestinità vi siete annoverati di fatto il diritto di essere complici delle tre componenti che guadagnano sulla sorte di questi disgraziati che arrivano sulle nostre coste e spesso perdendoci la vita.
1. scafisti
2. coop rosse che guadagnano milioni sulla loro pelle
3. politici corrotti dalle varie mafie che non difendono il lavoro onesto pulito e trovano braccianti a buon mercato per i loro padrini.
Anche voi vi annoverate tra i superficiali di questo paese, basta votare un referendum con numeri da pianerottolo e vi mettete a posto la coscienza e fate la stupida stampella a PD e SEL. Invece di chiedere a gran voce che l'aiuto dovrebbe essere portato li in quelle terre dove la gente scappa e non qui, una volta arrivati qui da noi non si fà altro che aggiungere disperati su disperati e non si risolve il problema anzi si aggiunge altro contrasto sociale. questo non vuol dire essere di destra o sinistra visto che ci si aspettava una strada fuori dagli schemi, fuori dala partitocrazia. Ci si aspettava qualcosa di articolato di efficace, non un referendum che non aggiunge nulla anzi toglie a chi di questo paese paga le tasse con quello che guadagnadal suo lavoro, tasse che per quante mani ci sono non bastano per se figuriamoci per gli altri... UN OCCASIONE MANCATA... UN ERRORE MADORNALE

fulvio sparapani, fulviospa@gmail.com Commentatore certificato 15.01.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che non capisco davvero e' come si possa chiedere il parere dei soli "iscritti" se il movimento ha ricevuto 9 milioni di voti, e come si possa fare un "referendum" interno di questo genere senza prima stimolare una discussione equa sul tema.

Marcello Sarini Commentatore certificato 15.01.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

La lega nord muore...ma resti vivo il ricordo della sue nefandezze ad imperituro insegnamento!

E' insopportabile il razzismo della lega
fondato su ignoranza e teorie errate
di Lombroso o di altro nazista suo collega
andrebbero, perché morte, ora interrate

ma forse è bene che restino come minoranza
questi razzisti sporchi, cattivi e brutti
così la generazione che verso il nuovo avanza
veda che sanno parlare solo a suon di rutti!

Immigrati a 5 stelle! 15.01.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

non sono riuscito a collegarmi

giovanni malinverno, calco Commentatore certificato 15.01.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento per l'esito della votazione, e se qualcuno non voterà più pazienza, magari guardando i fatti si ricrederà: liberare i CIE da clandestini in attesa di giudizio vuol dire poterli trasformare in strutture per ospitare detenuti che altri partiti vorrebbero rimettere in circolazione, sgravare la giustizia dai processi penali. Vi sembra giusto che un rifugiato che avrebbe diritto all'asilo stia rinchiuso mesi insiemea ad altri che non ne hanno diritto per dare il tempo di verificare? Le sanzioni amministrative resteranno, e non vi preoccupate, non prenderanno la cittadinanza italiana, non gliela daremo, e ci sono paesi nel nord europa più attraenti. Chi rischia la vita nelle traversate non si cura di un po' di galera, se conosce i rischi. Il problema dell'emigrazione è europeo, ma lo scaricano sui paesi mediterranei. Le cose cambieranno quando M5S entrerà nel parlamento europeo. E se vogliamo stringere le maglie in italia, cominciamo dai finti visti turistici.....

franco parisi 15.01.14 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si...adesso tentano di farvi credere che il tutto serve per rendere le espulsioni piu` facili..
Voi CI CREDETE? :))))

Vi sembrano interessati a questo i personaggi che violando il programma che noi avevamo approvato, votando per il 5 stelle, hanno presentato a tradimento questo emendamento?

E perche` non cominciare con uno che riguardava le espulsioni CERTE..per esempio?

O un altro sulla certezza della reclusione nei centri, per evitare che imitino Kabobo....

E tu Grillo, invece di espellerli dal movimento, gli sei andato dietro, bravo, e ti sei FATTO COSTRINGERE a fare questa farsa, bravo...questi sono quelli che avevano fatto la RIAFFONDAZIONE COMUNISTA, e adesso faranno affondare anche TE...se sono spariti dal parlamento, significa che le loro idee erano ridicole, e anti-italiane, e adesso cercano di farle passare qui dentro,

E VI DISTRUGGERANNO....

Adesso e` chiaro come vanno le cose qui:voi mostrate un progreamma, uno vi vota, poi uno stupido fa un emendamento che lo viola...i sinistrelli maggioranza del 5 stelle lo approvano in rete...e gli altri 5 milioni di elettori lo prendono in quel posto..

AUGURI!!!

Ciao ciao 15.01.14 06:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... UNA MAREA DI COMMENTI INCREDIBILI ...

Ho letto un sacco di commenti assurdi contenenti delle affermazioni incredibili ...

Vorrei ricordare alcune verità (almeno a mio parere) :

1) PER VOTARE ON LINE occorre essere iscritti (alla data citata) al Movimento (dopo aver inviato i documenti e necessita non avere tessere di altri partiti)... questa iscrizione NON C'ENTRA NULLA CON LA CERTIFICAZIONE AL BLOG con la quale si inviano commenti (certificati appunto) ... e men che meno può votare chi invia commenti NON CERTIFICATI...

2) Se il numero dei votanti è stato basso (rispetto agli aventi diritto) i motivi possono essere svariati ... Se i tempi sono stati ristretti penso (questa è solo la mia personale opinione e quindi potrei sbagliarmi) che il motivo sia dovuto alla ricerca di evitare qualche possibile forma di boicottaggio ... comunque una spiegazione in merito sarebbe opportuna come gradita sarà qualunque modifica migliorativa del sistema adottato ...

3) A tutti quelli che si lamentano dicendo che una decisione presa da 15000 persone NON E' DEMOCRAZIA vorrei dire che negli altri partiti ai cittadini non chiedono nulla e decide il capo partito ... quindi 1 o 2 persone o poco più ...

4) Sempre a costoro vorrei aggiungere: mandate i documenti e iscrivetevi al Movimento (se siete REALMENTE 5*) ... in futuro avrete anche voi l'opportunità di votare ... il numero dei votanti aumenterà e la democrazia anche ...

5) A coloro che scrivono sul Blog ma non sono 5* non è il caso neppure di rispondere ... noi e loro abbiamo interessi diversi ...

6) E finiamola con 'sta storia infinita ... il M5* di destra ... il M5* di sinistra ... non se ne può più ... il M5* è dalla parte dei cittadini e stop ... io non sono di destra e non sono di sinistra ... sono solo un Italiano stanco di come è stata la politica negli ultimi decenni ... ho solo voglia di cambiamento, equità, di pulizia ed onestà ... ho solo voglia di futuro ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.01.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo quasi pensato di votare 5s alle europee. L'idea era: li gente che urla, comunque legge e si informa, cerva di frenare gli sprechi di due parlamenti inutili, ci sta bene. Dopo questa grande, enorme, immensa cappella dell'abolizione del reato di clandestinità, non vi voterò. Conosco almeno tre persone che si erano "esaltate" per il movimento 5s che faranno altrettanto. Non vi voterò non tanto per il voto in se, ma perché avete dimostrato una propensione per il sentimentalismo e non per la ragione. Non era la scelta dei vostri elettori, ma di una minoranza fanatica del web. Non siete politici, non siete strateghi, ad eccezione dei due capi che capiscono cosa ho scritto, gli altri son solo pedine che non capiscono qual'é il loro posto.

Boazzi G. Commentatore certificato 15.01.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo molti commenti a questo post mi risulta evidente una cosa: la stragrande maggioranza delle persone non ha l'ambizione di vivere con delle regole chiare, bensì con regole che soddisfino la loro personale visione delle cose e che le avvantaggino nella loro quotidianità, indipendentemente dal fatto che quelle stesse regole siano o meno vantaggiose per la collettività.
Questo deriva, a mio modesto avviso, da quella (sub)cultura tipicamente italiana che prevede, sempre, la ricerca del benessere personale quand'anche questo passi dal malessere del prossimo.
E' una logica dalla quale pochi riescono ad affrancarsi, incapaci di comprendere la banale equazione per cui, quando le regole sono chiare e condivise, la società in cui si vive funziona meglio e, di conseguenza, ogni singolo trae beneficio dal benessere degli altri.
Io non sono un fan della democrazia diretta.
Penso che le persone (io per primo) non abbiano le competenze per valutare (e quindi votare) le tematiche più disparate con cognizione di causa.
Anche su temi ampiamente dibattuti come quello in oggetto, le posizioni e le conoscenze che emergono da molti commenti sottolineano l'assoluta inadeguatezza dei più a prendere decisioni.
Soprattutto a prendere decisioni sensate.
Meglio di gran lunga, a mio avviso, una sana democrazia rappresentativa, con regole e limiti (soprattutto temporali) chiari per gli eletti.
Il fatto che tutte le persone abbiano gli stessi diritti non significa affatto che tutte le persone siano uguali.
Io voglio poter delegare a rappresentarmi persone più competenti di me in ogni ambito decisionale.
Senza per questo rinunciare al mio diritto di controllarle e di sostituirle, quando non soddisfino la delega loro affidata, attraverso il voto.
Però, visto che il movimento si muove su questa strada, accetto il volere della maggioranza e, soprattutto, lo rispetto.
Credo che il risultato di questa votazione rispecchi le posizioni dell'elettorato a 5 stelle.
E ne sono felice.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.01.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

a questo link ho trovato un vergognoso post del Partito Democristiano (ex-PD-elle), a cui sembra abbia attinto, come fonte di notizia, anche rai3 e rainews 24 per i loro tg mattutini del 14 gennaio. I cognomi fatti durante i tg erano gli stessi. Personaggi fatti passare come esponenti del moVimento 5 stelle, secondo i conduttori del tg.
http://www.huffingtonpost.it/2014/01/13/beppe-grillo-referendum-reato-clandestinita_n_4587721.html?utm_hp_ref=mostpopular#next_slideshow

Rolando D., Imola Commentatore certificato 14.01.14 23:24| 
 |
Rispondi al commento


Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio hanno avuto e hanno una grancde VISION per un progetto politico di cittadini liberi, affrancati dal servilismo ai partiti feudatari che hanno saccheggiano il paese e distrutto la vita e il futuro dei cittadini.
Questo grande progetto di partecipazione politica diretta dei cittadini in rete, ideato e ispirato da due grandi personalità di grande percezione e sensibilità socio-politica, Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, si fondano su pre-requisiti essenziali di una valenza civica e socio-politica elementare ma radicata nei liberi cittadini. Affrancati da ideologie di irregimentazione ideologica e di soggezione pecoreccia alle ideologie di destra e di sinistra che, oggettivamente, sono gli strumenti di dominio di massa e le catene servili manovrate daalle nomenclature di potentati partitocratici e di potentati economici che li controllano. I ragli asinini che scrivono in rete, ad es., contro Gianrobero Casaleggio evidenziano che questi soggetti sono bolliti nel brodo ideologico e non si affrancheranno mai com cittadini liberi.Casaleggio è una personalità impegnata per transizioni su nuovi orizzonti di umanità nuove e affrancate,sfere troppo elevate per le percezioni gregarie e servili di questi soggetti. [Certo una gran parte di questi soggetti sono sabotatori/simulatori esperti, infiltrati dai partiti feudatari, anche se registrati e certificati]. Ora ritornando alla conta dei numeri del sondaggio "vincolante", 15.893 favorevoli possono rappresentare e surrogare 8 milioni e mezzo di cittadini che hanno votato il M5S? Non si corre il rischio di un suicidio politico p.v.? L'azione politica degli eletti del M5S e vincolata o no dal programma sottoscritto?
Il problema non è essere pro o contro il reato di clandestinità,invece il problema serio è la percezione dei cittadini,reale e attuale, che i parlamentari M5S si occupano si di problemi di grande umanità, ma hanno dimenticato le sofferenze e la fame di chi li ha votati.

Redcloud crn 14.01.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se un sistma è difettoso sbaglia una volta di qual e una volta di la.... questo sistema sbaglia sempre da una parte sola ... che strano!

sarà mica tarokko?

bruno bassi ex iscritto dissidente... 14.01.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 14.01.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, tra i vari punti di forza del M5S c' era quello di apparire appetibile a persone di orientamento sinistrorso ma con tendenze conservatrici, quindi non propense a certe tematiche dominanti nel Pd e Sel. Così facendo viene meno in parte questa differenza, perciò: chi ha votato in precedenza per quei due partiti difficilmente voterà il M5S a prescindere (sia per abitudine che pregiudizio), e allo stesso tempo tra quelli che hanno dato il voto alle ultime elezioni ci sarà quella percentuale che si tirerà indietro. Il reato di immigrazione clandestina esiste nella maggioranza dei paesi, se il problema è il non saper gestire il tutto è un altro discorso ma allora si dovrebbe intervenire in altro modo, non partendo da una depenalizzazione di partenza.

Manuel Frosini 14.01.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo aver dato una sommaria lettura di commenti mi rendo conto come sia veramente basso il quoziente intellettivo italiano.
nessuno o quasi ha capito nulla di cosa sia stato votato veramente ma scrive cazzate enormi ,scrive accuse infondate e immotivate.
il provvedimento mira soltanto ad alleggerire il carico smodato di procedure penali che intasano le carceri e i tribunali a spese della collettività
punto e basta .
mi auguro che questa votazione serva x fare pulito dal moVimento da tutti quelli che pensavano di essere rappresentati in quanto di dx o di sx .
questa e' la politica della trasparenza della partecipazione e del buon senso .
strumentalizzare queste questioni e' da perfetti cretini.
ho letto delle scemenze in questi commenti che non hanno precedenti anzi voglio ricordare a tutti quei dementi e razzisti che avevano scambiato il moVimento x una formazione di destra che il loro rappresentante in questo momento e' alfano !oppure qualche altro coglione che rivendica nostalgie demenziali.......
che si vadano a leggere il testamento di mussolini dove a pochi giorni dalla morte rivendica la sua fede socialista e lancia dei moniti a i suoi vecchi e cari amici ai quali dice che "il vero pericolo x la nazione viene da destra"

http://it.wikipedia.org/wiki/Socializzazione_dell'economia

il suo movimento non ha MAI rivendicato nessuna appartenenza politica .
leggete,documentatevi,prima di sparare cazzate,
andate a vedere che stravolgimento e' stato effettuato alle spalle di compagni come Nicola Bombacci da formazioni massoniche e criminose come fù il M.S.I. e riflettete su quali siano veramente i valori della democrazia organica da cui vi illudete essere gli eredi.
grazie moVimento5stelle

grazie beppe solo tu potevi permetterti di tornare a esortare gli italiani come appartenenti e figli di una sola unica e straordinaria nazione.

IN ALTO I CUORI.

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 14.01.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hackers clandestini a cinque stelle

Il nazigrillino in pubblico fa veder che ride
fa finta di celebrare una vittoria elettorale[1]
ma questo suo atteggiamento forte stride
col razzismo che cova nel suo animo bestiale!

Il grillino di destra al suo interno piange
e sul blog riversa l'immensa frustrazione[2]
cercando conforto in altri d'estremiste frange
che con lui subirono una grande umiliazione

Dei trolls di sinistra, immigrati, infiltrati
votarono con la complicità di guru e vice
e nove milioni di voti di razzisti squilibrati
son stati dirottati...shshshsh non si dice...[3]!

le note al link


..il sistema è corretto e si potrà migliorare... le critiche servono a questo scopo..forza M5S!!! i Cittadini votano direttamente le leggi..cosa vogliamo di più? il M5S non è di destra e né di sinistra ma per il buon senso e la democrazia..e Grillo è il garante delle regole che ci siamo assegnati e alle quali non si può transigere..tutti i Partiti e l'informazione, coalizzati contro il M5S, hanno il terrore che i Cittadini prendano in mano il proprio destino e li privino dei privilegi che si sono attribuiti proditoriamente..chi del movimento non partecipa alle votazioni vuol dire che accetta democraticamente le decisioni che sono ,allora, comunque valide ed accettate conseguentemente da tutti..il M5S non fà alleanze con chi ha spolpato gli Italiani..i Partiti devono,prima, restituire i soldi che si son presi per finanziarsi..

pasquino 14.01.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a tutti quelli che hanno votato per la depenalizzazione del reato di clandestinità! Adesso, con la stessa maggioranza, otterremo lo

IUS SOLI!!!!

grazie a tutti


A quelli che....
del Movimento che hanno detto che gli iscritti sono svegli perché connessi 24h su 24 e non hanno nessun problema a votare con preavviso "retroattivo" (la mail, quando è arrivata, è arrivata alle 10:30 passate)
Quelli che... dicono che chi non ha votato è perché disinformato, non aggiornato, non attivo, coglione ecc.
Quelli che pensano che la democrazia possa passare solo in rete e con modalità del genere(10-17 feriale)

A tutti questi dico solo una cosa:

Queste cose andate a dirle a quelli che lavorano sui palchi dell'edilizia, nelle miniere, nelle fabbriche, nei campi, nelle imprese tessili, nei call - center con i padroni che ti sorvegliano ogni secondo.

MA ATTENTI DITEGLIELO DA LONTANO! specialmente se vedete che queste persone hanno qualcosa in mano, un badile, un piccone, un grosso pacco, una chiave inglese...

Firmato un certificato inscritto del movimento, che comunque voterà M5S, che non ha ricevuto la mail.

Giacomo I. Commentatore certificato 14.01.14 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il re è morto

Quando suona forte dall'interno Campanella[1]
oh grande furbone, padrone gianroberto
sai che è tramontata ogni tua stella[2]
non puoi più manipolare con il tuo fare esperto

Quando la campanella suona, suona per te
ideatore d'indegna operazione commerciale
ritirati, in buon ordine, dal fare il re
con ogni tuo indottrinamento subliminale

Con questa finale presa per i fondelli[3]
hai perso il credo cieco nel guru della setta
inutile consumare ulteriormente polpastrelli[4]
degli influencers a cui paghi la paghetta!

Passa la mano gianroberto: t'han trombato!
Come quando ti presentasti a civettare
col par tuo silvio berlusconi[5] innominato[6]
di cui gesta commerciali tentasti d'imitare

le note disponibili al link


2 considerazioni.

1- Ci stanno prendendo per i fondelli in tutte le web-community, per i nostri commenti e per i risultati del sondaggio.

2- Chissà alle prossime politiche come voteranno tutti quelli esclusi da questo sondaggio che avevano votato M5S.

@lessandro P., Riva Ligure Commentatore certificato 14.01.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

bene.... il sistema in parte funziona ,una cosa non capisco,perchè su circa 80.000 aventi diritto si è espresso solo circa il 50% nessuno toglieva niente a nessuno ,o si o no,secondo coscienza ,altrimenti cosa ci si iscrive a fare ad un movimento se non si partecipa neanche sulle cose più semplici? sveglia ....DRINNNNNNNNN

gattacicova 14.01.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono 10 milioni di italiani poveri e milioni di italiani disoccupati e precari che non riescono ad arrivare alla fine del mese. Io pensavo che il Movimento si dovesse occupare di loro e fare subito a tutti i costi il REDDITO DI CITTADINANZA, e pur di ottenerlo attuare qualsiasi sistema di lotta politica. Invece oggi scopro che l'unica cosa che frega al movimento 5 stelle ed ai suoi "presunti iscritti" è abolire la legge sull'immigrazione e far arrivare altri milioni di clandestini in Italia.
Vi dovete vergognare! VERGOGNA! Approfittarsi del voto degli italiani per farci invadere acora di più da milioni di stranieri che già stanno rovinando l'Italia. Vergogna a 5 stelle!

Luca C. 14.01.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

MA PERCHÉ CAZZO STIAMO A SCRIVERE LE NOSTRE OPINIONI,I NOSTRI PROBLEMI E TUTTE LE INGIUSTIZIE, SE ALLA FINE È TUTTO INUTILE.
SIAMO ITALIANI DA SPREMERE E NIENT'ALTRO.
LAVORATE SCHIAVI PERCHÉ DOVETE MANTENERE LA CASTA E ANCHE I CLANDESTINI .
BEPPE : MI HAI DELUSO ENORMEMENTE

Vaffan...... 14.01.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Io è un mio amico non riusciamo a votare!!!
Chi del l'organizescion può darmi una mano?

Paolo Capezzali 14.01.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Un plauso, senza riserve, alla direzione del M5S per aver consentito questa votazione su un argomento così delicato.
Spero che in futuro molti, invece di criticare, si iscrivano ed esercitino il diritto a dire la propria nelle decisioni in parlamento nell'unico partito che oggi lo consente; dando sempre più importanza a sistemi veramente democratici.
Le iscrizioni sono aperte da sempre, è un pelino laboriosa l'operazione perchè deve dare garanzie.

Giacomo Piromalli, Roma Commentatore certificato 14.01.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

qui e' pieno di menti chiuse, contorte, i bveri anacronistico che parlano di destra e sinistra, meglio così, meglio togliersi di dosso queste mentalità' grette, o forse sono davvero troll come li chiamano qui, chissà', voglio seguire i vostri ragionamenti astrusi, allora io che ho votato per l'abrogazione del reato di clandestinità',stupido violento inefficace costoso inutile senza risultati, ma sono anche contraria allo iur soli, ma allora io CHI SONO ? :-DD , una mentecatta, una pazza, ho dei problemi di personalità' , riuscirete a trovare le vostre scuse o insulti, non mi interessa, io sono libera,penso di essere una persona di buon senso e ascolto le idee, i progetti, le possibili soluzioni senza pensare a ideologie, come fanno i 'presunti' delusi da queste consultazioni online, consultazioni che devono essere migliorate ma non vi e' dubbio che e' la strada giusta, chi vuole i berlusconi-renzi-letta di turno, si accomodino

Silvia C. 14.01.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte n. 2 - Infine, aspetti politici. Non giriamoci intorno con le parole, il movimento è fatto di 3 parti: quelli della prima ora, che condividono più il metodo che le proposte, i delusi di destra e quelli di sinistra. Beppe è abile a sfuggire le contraddizioni cercando di proporsi come “uno contro tutti” ma poi le scelte tante volte vanno fatte, perché la realtà va ben oltre un programma modesto e datato, ed allora destra e sinistra riappaiono. Questa è una scelta di sinistra, non fosse altro perché voluta dal PD, e contraddice uno o due degli argomenti di Beppe che mi attraevano (immigrazione e legalità). Sono scelte legittime ma non sono le mie. Mi aspettavo che il M5S sarebbe diventato una sorta di FN italiano ma siamo lontani. Si voterà anche per uscire dall’Euro e per ridiscutere il debito pubblico? Per tagliare la spesa pubblica impazzita? E l’esito sarà ancora un esito di “sinistra”? Il metodo è importante ma le scelte che vengono fatte lo sono di più. Infine: siamo andati in soccorso del governo che avrebbe patito la divisione fra PD e NCD, così lo abbiamo prolungato, bravi, bella scelta: ma non dovevamo andare a votare subito? E questa scelta come sta insieme con il soccorso a Letta? Forse perché i senatori cittadini stanno bene così, sanno che sarà difficile essere rieletti, e allora tirano a fare ciccia? E avrebbero votato per l’abrogazione del reato anche contro il parere di Beppe e questo referendum è una foglia di fico per evitare rotture, scissioni e sputtanamenti? Così non va più bene, se Grillo detta la linea allora questa va seguita, se non lo può più fare allora occorre un congresso o convention dei meet up che dica definitivamente cos’è il M5S e dove si colloca, perchè i parlamentari, come in tutti i partiti, non dettano la linea politica ma la applicano, stop.

marco e. Commentatore certificato 14.01.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Proviamo a fare il punto, in tre capitoli: metodo, merito, opportunità politica, IN DUE POST
Metodo: premesso che un’organizzazione politica deve fare delle scelte e che qualcuno le deve fare (segreteria, direzione, comitato centrale, congresso), ok per il referendum online, è come fare un congresso tutte le volte. Però: perché solo gli iscritti fino al 30/06/2013? Perché così poco preavviso? Perché nessuna informazione sul significato completo e profondo delle scelte? Al Senato l’astensione equivale al voto contrario, ma alla Camera sarà possibile astenersi? Tutte domande “tecniche” che possono essere stimoli per future esperienze. Una più importante: visto che di questo si parla ormai da 3 mesi, si poteva fare una consultazione che prevedesse anche un irrigidimento delle sanzioni (carcere, espulsione immediata e sommaria, ecc.) invece che farci scegliere su un'opzione di un altro partito?
Merito: io non ho votato perché posteriore al 30/06/2013, se lo avessi fatto avrei votato per rafforzare o mantenere il reato perché… io sono di destra e penso che il valore simbolico di una sanzione penale (anche più forte dell’attuale) sia importante per affermare il concetto di cittadinanza (chi è cittadino ha per forza più diritti di chi non lo è) e legalità. Su questo secondo punto un’osservazione: in Italia quasi tutto è penale, se ti beccano con >0.5 di alcol hai processi, sanzioni, casellari giudiziali, ecc. Sarà più grave introdursi illegalmente in uno stato estero o bere due birre? Un italiano con questo reato non può candidarsi nel M5S, uno straniero astemio e irregolare sì: io non ci vedo logica ed equità. Poi: come si fa a dire NO ad amnistia ed indulto (e sono d’accordo) e SI alla depenalizzazione solo per gli immigrati? Allora non si poteva trovare qualche soluzione anche per gli italiani, oltretutto prevista anche dal DL in oggetto? Mi sembra un buonismo ipocrita e a sfavore dei cittadini di cui saremmo ... il partito!

marco e. Commentatore certificato 14.01.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Democrazia diretta un cazzo!
E questa sarebbe democrazia diretta??

ventimila persone su 56 milioni cliccano mi piace/non mi piace su un sito e questo deve valere come proposta politica di un partito per l'Italia?

Ma siete impazziti??

Bella deriva sinistroide, complimenti. Da ex elettore di destra deluso vi avevo votato.
State gettando sempre più la maschera: siete dei giacobini di rifondazione comunista.

Oggi abolite il reato di clandestinità, domani darete lo ius soli agli stranieri e reddito di cittadinanza. Così fra qualche anno i pochi italiani che ancora non avranno fatto diaspora abbandonando la loro terra, dovranno ammazzarsi di lavoro per pagare il reddito di cittadinanza a maree di immigrati.
Ma andate a fare in culo, comunisti a cinque stelle. Ecco cosa siete.


Stefano Luigini 14.01.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato sempre detto che il m5s, era oltre, alla vecchia politica, ai vecchi partiti. Per essere oltre, bisogna "brillare" di luce propria, occorre avere idee nuove. Non basta iscriversi in un terzo, sia esso partito, o movimento per essere nuovo. Dal risultato emerso dal sondaggio, sull'abolizione o meno della legge bossi- fini, sembra invece, che molti cercano il cambiamento, ma di fatto non riescono a staccarsi di dosso, quell'incrostazione di buonismo, appiccicata loro dal loro vecchio partito... Io non voglio difendere la bossi fini, come fosse la bibbia, sicuramente avrà delle lacune che andrebbero corrette, ma da questo ad abolirla, lasciando campo libero, ad una invasione totale del paese ne passa. Considerando la libertà degli extracomunitari, l'aiuto con la messa a disposizione delle navi, sia economico che amministrativo e organizzativo che hanno, non mi sembra che la bossi fini, sia una legge schiavista. Certamente, non ci si può permettere che migliaia di immigrati sbarchino liberamente portandoci malattie, epidemie, delinquenza. Quindi, a mio avviso la legge bossi fini non dovrebbe essere abolita, ma modificata. Magari con delle proposte innovative fatte dal movimento, che mirino, innanzitutto a salvaguardare i diritti del popolo italiano, e poi l'integrazione anche di extracomunitari. L'Italia non deve diventare il rifugio peccatorum, per questo devono entrare persone oneste e non delinquenti, persone che accettino le regole italiane, magari prestando giuramento di essere fedele alla costituzione, evitando l'assurdo, come sta avvenendo, che ad integrarsi debba essere il cittadino italiano.

Antonio ., Roma Commentatore certificato 14.01.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei dire a quelli che in tv-giornali paragonano i 25.000 votanti online ai 3milioni che hanno votato alle primarie PD, che UNA sola persona non può' rappresentare degnamente milioni di cittadini, e come si e' visto questi unti dal signore fanno i loro porci comodi, ingannanando, rubando, spartendosi il malloppo con le varie 'opposizioni amiche ' , sono quelli che dicono 'ce lo chiede l'Europa' non certo i cittadini, quindi anche se abbiamo ancora della strada da fare, queste consultazioni online sono quello che più' si avvicina a una vera PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA, bisogna ingrandirsi, migliorare le regole di partecipazione,magari aumentare il tempo di voto (io ho solo la connessione a casa e non vado a pagare pure quella per lo smartphone)

- i nostri parlamentari votano insieme a noi, noi tutti votiamo insieme e decide la maggioranza, possono avere liberta' di coscienza e se non sono in accordo con la maggioranza sono liberi di andarsene, non di usare la MIA rappresentanza, che io ho dato loro , per farci quello che gli pare

- per quelli che parlano di ideologie comuste e buonismo non so cosa, ricordo che qui si trattava del REATO di clandestinità', una parte di tutta la questione immigrazione, di cui dovremo in futuro presentare una nostra proposta di legge , immagino, che dovrà' essere discussa online e che conterra' numerose altre questioni , dovremo discuterne ancora molto

saluti

Silvia C. 14.01.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver ascoltato le voci sul web di chi non è stato ancora abilitato al voto ( sono TANTI e pure incazzatissimi )mi permetto di fare da portavoce. Pare che le persone si aspettino un VERO referendum. Mi auguro che il voto espresso sul sito non equivalga,come scritto,a un via libera al voto a favoreo contro il reato di clandestinità ma che sia una sorta di raccolta firme per lanciare un referendum,una manciata di persone NON possono decidere per 60.000.000.Beppe aveva annunciato un VERO referendum,così dev'essere! La voce deve andare al popolo per simili questioni non a solo 24.000 iscritti
Ciao

Barbara T., Udine Commentatore certificato 14.01.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non confonderei la condizione di profugo di guerra o perseguitato o ancora l'esiliato politico con la massiccia immigrazione clandestina che il nostro paese vive.
La Suprema corte ha sancito incostituzionale l'aggravante (l'aumento di pena), non l'immigrazione clandestina.
Mi sembra, ma mi riservo un approfondimento, che lo spirare dei termini di soggiorno di uno straniero in qualunque paese faccia scattare l'espulsione e, se non osservata, anche la pena detentiva; probabile non ovunque, ma non sono casi sporadici. D'altra parte, i confini dell'Italia non sono confini tedesci o francesi e sul comportamento di questi ultimi, ci sarebbe molto da dire. Non conosco alcuno stato europeo che favorisca una sanatoria per i clandestini. Anzi, se ben ricordo, la Germania qualche tempo fa, disse a persone irregolari nel loro paese che in Italia era in corso una sanatoria, e che la sanatoria avrebbe permesso loro di circolare liberamente in europa; i poveretti (qualche decina), arrivarono in Italia (da clandestini), non trovarono nessuna sanatoria e, tempo di rientrare in Germania la stessa, chiuse definitivamente loro le frontiere.
La Spagna credo abbia adottato misure per nulle tenere sull'immigrazione irregolare. E non mi sembra registri un flusso migratorio nutrito come da noi. L'Inghilterra ha detto "basta" all'immigrazione, perchè non può più sostenerne l'afflusso.
In Australia non ci si può neppure avvicinare all'isola se non si è regolari (ma non possono entrare neppure cibi freschi).
Malta idem.
Da noi credo sia il caso di mettere sul tavolo numeri, costi che sosteniamo, attività illecite sottostanti e profitti che arricchiscono qualcuno. E dopo affrontare l'argomento sotto tutti gli aspetti.

Gian A Commentatore certificato 14.01.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

per certi versi è un bene così adesso è tuuto più palese...il m5s è un partito di estrema sinistra che ha preso in giro gli elettori di destra o di centro che hanno creduto nel superamento del concetto di destra-sinistra.

adesso sappiamo cos'è il m5s....il m5s è equipollente a SEL.....

io l'ho capito da tanto ma ora è chiaro!

amico ... connazionale moderato di destra ti dico...attento...dentro il m5s non può esistere la destra e neppure il centrodestra...ora sapete che fare!

bruno bassi ex iscritto e. dissidente 14.01.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti,
mi sono appena iscritta e, prima di " presentare " la mia idea riguardo a questo tema, vorrei ringraziare il M5S per la grande opportunità che mi da. Quale? Quella di permettermi di far valere la mia voce ( cosa che credo assolutamente sacro santa dato che siamo NOI, IL POPOLO, che costruiamo lo stato e vi votiamo ). Grazie di cuore.
Mi presento: sono una ragazza di diciassette anni, che da quattro studia lingue al liceo. Un giorno, se le condizioni economiche della mia famiglia non continueranno a peggiorare grazie alle infinite tasse che ci vengono quasi quotidianamente imposte, spero di riuscire ad andarmene dall'Italia per un po' e cercare un lavoro all'estero, sfruttando le mie conoscenze e con la speranza di migliorare e tornare nel mio paese per contribuire alla sua crescita. Nel momento in cui io partirò per questo stato estero, però, dovrò avere un visto lavorativo e NESSUNO mi permetterà di varcare i confini senza di esso. Allora, mi chiedo: perchè io DEVO prepararmi un visto e mettermi in regola per poter entrare in un altro stato ( giustamente ) mentre chi vuole entrare nel mio non dovrebbe? Perchè l'Italia continua a tutelare gli stranieri e non chi ha costruito il paese? Perchè valgono più i diritti di un marocchino, di un bielorusso, di un americano, di un inglese, dei miei?
Se devo essere sincera ogni giorno che passa ho sempre più paura di restare qui. Ho sempre meno voglia di pagare lo stato tramite le tasse che vengono detratte dal mio sudato stipendio. E non sono l'unica. Se le cose non cambieranno, noi giovani italiani, coloro che dovranno " mandare avanti il paese " in un futuro non poi così lontano, lasceremo la nostra patria, alla ricerca di una paese che tuteli davvero i nostri diritti ( e ce ne sono! ) e non torneremo più. Le nostre conoscenze verranno sfruttate da altri, che ne faranno tesoro. Volete davvero questo?

lucrezia s., Cosio Valtellino Commentatore certificato 14.01.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Già l'avevo sospettato con i commenti relativi al finanziamento alle scuole private - dove invece di badare al buono che una certa iniziativa ha portato nella società disastrata dai partiti, ci si è solo premurati di impugnare ideologicamente l'art. 33 della Costituzione, calpestandone lo spirito e gli intenti -, ma con quest'ultimo risultato ne ho la prova: il M5S è veramente diventato il rifugio per gli anacronistici 'spazzati via' dell'estrema sinistra integral-ideologica.
Moralisti del 'volemosebbene', umanisti dell'ultim'ora alla Geronimo Stilton, nemici dell'imprenditoria benestante (definita sessantottinianamente 'i padroni') e alla peggio cattocomunisti, tutti tesi all'affermazione della propria ideologia senza tenerne in debito conto le drammatiche implicazioni per non dire le fandonie irrealizzabili.
Lo scopo del Movimento 5 Stelle era quello di prendere le idee giuste a prescindere che venissero da destra, da sinistra o dal centro, quelle utili per i cittadini e metterle in pratica, non di portare avanti una battaglia che guardasse alla realizzazione di un 'sistema ideologico' o peggio di una società basata sul politically correct.

Mark Fresca 14.01.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

i piddini e sel vengono sul blog e si iscrivono mandano i documenti e poi votano le loro minchiate sinistre...grillo e casaleggio come i lucci abboccano all'amo... finite le votazioni tornano a fare i piddini e sel (alle elezioni vere votano piddì o sel) e così hanno trovato il modo di distruggervi agli occhi dei vostri elettori.....

mica fessi!

bruno bassi ex iscritto e dissidente 14.01.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono per il rimpatrio immediato per tutti quelli che non hanno documenti noi sappiamo che provengono tutti dalle coste libiche rimandiamoli la si arrangino loro purtroppo dietro tutto questo ci sono altri interessi


Allora cerchiamo di fare un po di ordine.
Ci sono i soddisfatti del risultato e quelli insoddisfatti, ora quelli soddisfatti dicono che: Abrogando il reato di clandestinità le procedure di espulsione sarebbero più semplici e veloci.
Allora stando le cose così siamo tutti d'accordo, espulsione immediata a tutti i clandestini e quelli che non dichiarano le loro generalità e provenienza.
Insomma contro l'immigrazione clandestina dobbiamo essere più intolleranti?
Non era meglio mettere un titolo più chiaro al sondaggio? non era meglio dare un tempo più dilatato per poter rispondere?
Ora l'ideologia può può orientare le nostre scelte la nostra educazione ecc. la matematica invece NO.
Più immigrati che non lavorano vuol dire: più well-fare, più istruzione, più sanità ecc. con quali soldi? se soldi non ce ne sono?
Tassiamo ancora le aziende? le stesse aziende che dovrebbero assumere gli immigrati e invece chiudono o si trasferiscono all' estero?

@lessandro P., Riva Ligure Commentatore certificato 14.01.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Le

VENEZIA - Si sono presentati alla Casa alloggio San Raffaele a Mira in via Riscossa per avere ospitalità. I preti e i ‘volontari’ della Caritas li hanno mandati via, accolgono solo stranieri. E’ la denuncia che arriva a VoxNews da alcuni cittadini della zona, testimoni della vicenda. Tutto confermato, incredibilmente, dal direttore del centro.

E’ accaduto negli ultimi due mesi ad oltre 70 persone, tutti italiani in condizioni economiche disperate.
«Nella casa alloggio San Raffaele a Mira», spiega Vendramin, il responsabile, abbiamo, come Caritas, 23 ospiti stranieri. Il problema è che in questi ultimi mesi tanti disperati da tutti i comuni della Riviera si sono presentati qui e hanno chiesto di poter essere ospitati al pari degli stranieri. Queste persone sono senza un lavoro, senza un tetto e hanno una situazione economica disperata a causa di divorzi e affido della casa alla moglie con figli». E loro li mandano via.

Perché «alla casa alloggio per stranieri», dice Vendramin, «per regolamento non possiamo ospitare italiani e stranieri contemporaneamente, nascerebbero tensioni pericolose. Arriva gente poi da Dolo, Vigonovo, Stra e noi cerchiamo di mandarli a Mestre ma spesso lì è pieno. Serve a questo punto una struttura per tutto il comprensorio o a Mira o in un altro paese della zona». Ricapitolando: noi diamo soldi alla Caritas perché privilegi gli immigrati. Non passa nemmeno per l’anticamere del cervello a questi farabutti di mandare via gli immigrati e ospitare gli italiani. Guai. Anzi, in una difficilmente comprensibile ossessione, chiedono sempre più clandestini, non ne hanno mai abbastanza.


«Sempre più spesso arrivano qui persone giovani», dice Vendramin, « che cercano oltre ad un pasto anche un letto. Nel territorio spesso li indirizziamo alle parrocchie per avere un aiuto immediato».

Intanto, sempre in zona, sono oltre 200, gli anziani nei 17 comuni della Riviera del Brenta e Miranese costretti a rovistare fra le immondizie per mangiare. A loro lo

Luciano Monico 14.01.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Il reato di clandestinità andrebbe non abrogato ma inasprito e applicato, altro che.
Non ce l'ho contro gli stranieri. Ce l'ho contro il degrado che deriva dall'ospitare persone che non hanno reddito e non hanno modo di lavorare. Ce l'ho contro le forze dell'ordine che non sanno cosa fare di queste persone che non hanno documenti, vivono fuori dal patto sociale. Non è tollerabile questo, e infatti non avviene in qualsiasi democrazia avanzata. Provate a vedere cosa significa entrare in Canada, Australia, USA, Russia, Cina e vi renderete conto che i confini bucati ce li abbiamo solo noi. Altrove eccome se ti fanno problemi. O forse cominciano a fare problemi solo agli italiani. Non lo so.

Stefano Indraccolo 14.01.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

mi sto rompendo i coglioni sono iscritto da praticamente da sempre al blog ma mai certificato qualcuno mi spieghi per favore perché? cosa devo fare per votare sono con voi fino alla morte pero' cazzo a chi devo scrivere?

plinioilgrande 14.01.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse qualcuno non ha ancora capito che fra una decina di anni il vero italiano non esisterà più.
Forse qualcuno non ha ancora capito che il non italiano vive meglio di un artigiano che si deve rompere le ossa dalla mattina alla sera e alla fine della giornata non ha la sicurezza di avere 45€ dallo stato.
Forse qualcuno non ha ancora capito che la casta ci sta prendendo per il culo.
Forse qualcuno non ha ancora capito che tutti i sondaggi, le opinioni, le promesse politiche, le primarie,le belle parole in Tv o sui blog non servono a un cazzo.
Perché in Tv non danno più spazio alla gente comune, ai piccoli artigiani e imprenditori in modo che possano dire la loro.
Perché possono parlare solo quei ladri della casta con la lingua biforcuta .
Ma in che Italia di merda viviamo ???
Non esiste la logica delle cose più giuste ed elementari.
Piccoli artigiani e piccoli imprenditori, bisogna fissare una data e da quella data non pagare le tasse alla casta ladrona. LE MIE TASSE LE VOGLIO PAGARE AL MIO COMUNE E NON A ROMA LADRONA.
AVREI COSÌ LA POSSIBILITÀ DI SAPERE COME VENGONO GESTITE LE MIE TASSE.
BASTA !!! NON SE NE PUÒ PIÙ.
CASTA MALEDETTA.

vaffa.... 14.01.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei soltanto dire che l' email con la seguente comunicazione

"Caro iscritto al MoVimento 5 Stelle,

domani 14 gennaio sarà votata in Senato la legge sulle "depenalizzazioni"
che ha al suo interno la disposizione che abolisce il "reato di clandestinità"....ecc" l' ho vista OGGI perchè è finita nella cartella SPAM. Uso Hotmail, e NESSUNA mail da parte del M5S è mai finita nello SPAM. Questa si. Perchè?? Forse perchè contiene la parola "Clandestinità" nell' oggetto?? Cosa può esser successo?

Putroppo, non ricevendo la comunicazione, mi sono dimenticato di votare ed adesso è troppo tardi. Inoltre temo che sia finita nella cartella SPAM di MIGLIAIA di persone iscritte al M5S aventi diritto al voto, come me. Non ha senso che tanti aventi diritto non abbiano espresso la propria opinione.

Francesco Lari 14.01.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto per chiarire:
L'immigrato clandestino è colui che, con un atto di violenza, entra nel territorio dello stato italiano disattendendone leggi ed i principi. Quando questo atto di violenza viene fatto per uno stato di necessità previsto dall'ordinamento italiano, si ha diritto ad una deroga che permette uno status di rifugiato. Ma per dimostrare di avere diritto allo status di rifugiato, bisogna farsi identificare mentre quasi tutti i “salvati” in mare rifiutano di farsi identificare arrivando perfino a gettare i propri documenti di riconoscimento in mare. Non vogliono farsi riconoscere perché, continuando nella loro violenza, si nascondono perché uno stato straniero accetta solo il rimpatrio dei propri cittadini. Ma se non si sa da dove vengono le persone l'Italia non sa a chi rimandarle. Quindi il migrante fa un atto di violenza per il solo fatto di contrastare con fermezza e precisa volontà le regole di ingresso e di identificazione che l'Italia si è prefissa, non da sola, ma anche con accordi di reciprocità intrapresi con altri stati.

Renato M. Commentatore certificato 14.01.14 13:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' difficile vedere un numero così alto di nuovi articoli sul blog! Tutto inutile, non li leggerò più perchè oramai non vi credo. Non avete voluto tenere in conto della stragrande maggioranza dei vostri elettori, che di questa immigrazione ne ha piene le scatole. Non affannatevi a dichiarare ai 4 venti che lo scopo era di semplificare e non altro! Solo i "cogli...ni" potrebbero cascarci. La mancanza di reato di clandestinità ci porterà alla normativa preesistente, allorquando veniva consegnato al clandestino il foglio di via, del quale i destinatari se ne sono sempre infischiati, o forse l'hanno usato per pulirsi il culo. In famiglia ci siamo sempre astenuti, l'ultima volta vi abbiamo votati, ma alla prossima tornata ce ne andremo al mare em siatene certi, che non saremo i soli, ma milioni e milioni.

Luciano Romano 14.01.14 13:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovo tanti commenti pacati e mi associo affermando che, se anche i votanti nel blog sono stati "solo" 20.000 contro i 9.000.000 di votanti alle ultime elezioni bisogna accettare il risultato, ricordandoci e soprattutto non dimenticando, che i referendum ufficiali sul finanziamento pubblico ai partiti (contrari 30.000.000 circa) e sull'acqua pubblica (favorevoli 20.000.000 circa) sono stati bellamente sfankulati dai governi del tempo (sinistra & destra con quanti rappresentanti ?) allora sì che mi devo inkazzare . . .

barlafuss 14.01.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

pensate un po che sono fisso sul blog ...ho fatto un giretto con una bella ragazza (non trans) e mi sono perso la votazione e tutto l'ambaradan associato .......

he he he he

bruno bassi ex iscritto e dissidente 14.01.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è esatto dire che ovunque in Europa la clandestinità è un reato
Per immigrazione illegale si intende l’ingresso o il soggiorno di cittadini stranieri in violazione delle leggi sull’immigrazione di un dato Paese. Ma altrove lo status dell’immigrato irregolare è temporaneo e sono facilitate le regolarizzazioni o le sanatorie. Il caso estremo è di chi per il solo fatto di essere rimasto in Italia più del consentito diventa irregolare.
In Italia purtroppo con la legge del 2009 si considerano reati entrambi i casi, cioè si punisce non una condotta, ma uno status (condizione individuale di migrante).
Il migrante viene punito per quello che è non per quello che ha fatto. E questo dovrebbe essere incostituzionale. La Corte Costituzionale con la sentenza 249 del 5 luglio 2010 dichiarò illegittima l’aggravante di clandestinità che aumentava fino a un terzo le pene per qualsiasi reato fosse stato commesso da un clandestino. Ciò è incompatibile con il principio di uguaglianza dell’art. 3 della Costituzione.
Ricordiamo che il Parlamento Europeo,il 23 ottobre scorso fece una risoluzione contro la Bossi-Fini chiedendo di «modificare o rivedere eventuali normative che infliggono sanzioni a chi presta assistenza in mare». Pensiamo che sono stati accusati di reato i 155 sopravvissuti di Lampedusa. E ricordiamo infine la mole enorme di processi che appesantiscono un sistema giudiziario già inefficiente e lentissimo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.01.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il partito non partito, il matrimonio non matrimonio e adesso il reato non reato..... he he he

MA IL PUNTO E' QUESTO.... SE NON HAI COMMESSO ALCUN REATO COME POSSONO METTERTI LE MANI ADDOSSO E PRIVARTI DELLA LIBERTA' PERSONALE?

IN ASSENZA DI REATO E' IMPOSSIBILE PER UN PUBBLICO UFFICIALE RISPTTOSO DELLE LEGGI IL PROCEDERE MATERIALMENTE ALL'ESPULSIONE !

IDIOTI!

bruno bassi ex iscritto e dissidente 14.01.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI I FANTOMACITI DELUSI DALL'ESITO DELLA VOTAZIONE ONLINE, INVITO CALOROSAMENTE AD INFORMARSI AL RIGUARDO PRIMA DI TRANNE CONCLUSIONI.

L'ABOLIZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA' VELOCIZZA L'ESPATRIO E ALLEGGERISCE IL LAVORO DI TRIBUNALI E CARCERI E QUINDI SI SPRECANO MENO SOLDI PUBBLICI, OLTRE AD EVITARE IL REATO PENALE PER CHI AIUTA EMINGRANTI IN MARE.

PRIMA DI SCRIVERE BAGGIANATE E FARE LA FIGURA DEGLI ASINI MEGLIO INFORMARSI.

E RICORDATE NON ESISTONO SCELTE DI DESTRA O DI SINISTRA, MA SCELTE DI BUON SENSO, COME QUELLA PRESA DALLA MAGGIORANZA DEGLI AVENTI DIRITTO SUL PORTALE. COMPLIMENTI.

Matteo S., Roma Commentatore certificato 14.01.14 13:03| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMBIO VERSO:
Ma continuo a vedere (moto perpetuo), quel parassita di "gasparri" in tv.
Non manca mai, è come il "prezzemolo"...ma chi lo invita? Come fa?
E NOI ? Quando ci autoinvitiamo?

pier p., acqui terme Commentatore certificato 14.01.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Nove milioni di elettori, 9 milioni di elettori, 9.000.000 di elettori, NOVE MILIONI DI ELETTORI E A DECIDERE SONO SOLO GLI EX COMUNISTI... Un tempo Grillo diceva che su queste cose dovevano essere interpellati gli italiani con eventuali referendum... Sono convintissimo che la maggioranza degli italiani sono contro l'abolizione del reato di clandestinità. Il vero problema nel M5S è rappresentato proprio dalla GESTIONE. Io, votando M5S, HO VOTATO PER GRILLO, per quello che diceva, per ciò che denunciava e perché credevo in LUI e solo in Lui. Ora vorrei capire se questa forma di democrazia diretta sia una nuova farsa simile alla vecchia politica, una farsa come quella delle primarie, o meglio, "buffonarie" del PD ex meno elle (come a dire una democrazia dei pochi e quindi molto simile ad una mini dittatura) oppure possa rappresentare un modello in grado di rappresentare l'intero popolo votante il M5S e, perché no, tutto il popolo italiano. Ricordo, per primo a me stesso, che il M5S viene eletto con i voti degli elettori e non solo con i voti di pochi iscritti. Ed ora che ho contestato l'approssimativo e frettoloso metodo, contesto anche il merito: in Italia si deve pensare prima agli italiani e non mi pare che gli italiani oggi siano messi bene o vengano tutelati dalla politica. E non può bastare il falso buonismo cattocomunista a far dimenticare la miseria che l'italiano vive oggi in Italia, miseria derivata anche grazie a queste scelte scellerate che porteranno gli italiani a situazioni ancor peggiori e li destineranno al baratro. E non è un caso che il blog sia pieno di troll del PD (exmenoelle) o di sedicenti ex (chissà poi veramente quanto) pentiti della sinistra o di vecchi giornalisti delL'Unità che colgono l'occasione per risorgere e ritornare a gioire facendo arbitrarie quanto assurde e non supportate statistiche sul popolo del M5S. Ma vigilerò per capire se il M5S possa ancora rappresentare per me quel barlume di speranza... Altrimenti si andrà altrove...

Renato M. Commentatore certificato 14.01.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non mi lamento con l'esito della votazione (anche se sarei stato uno di quelli che votava no); ne sono in possesso di elementi per dire che svolgendosi in modo più serio sarebbe cambiato l'esito; però mi lamento molto delle modalità.
Non è stata inviata una mail o nulla x avveritre gli aventi a diritto, io personalmente ho scoperto la cosa alle 17.18, dato prima stavo lavorando ad un progetto abbastanza impegnativo e non posso visitare il blog ogni 2 ore per vedere se ci sono aggiornamenti. Se questo è il sistema anche per il futuro io mi dissocio assolutamente. Ben vengano le consultazioni online, ma non fatte alla chetichella.

Zawardo Z. Commentatore certificato 14.01.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ogni caso (per coloro chre non hanno capito),
io da tempo immemorabile non riesco a registrarmi (lo scanner mi nega il documento).
Comunque la votazione implica "solo" la depenalizzazione.
Cioè il disintasamento delle procure ad aprire obbligatoriamente i fascicoli.(per cui si spendeva e non si risolveva).
Ora resterà (se ho capito bene),l'identificazioe e l'espulsione coatta di chi non ha diritto!
Senza più l'obbligatorietà del reato penale.
Mi sembra cosa buona e giusta...O NO

pier p., acqui terme Commentatore certificato 14.01.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha ha ha.... piddini comunistoidi a 5 stelle.....


sempre il solito problema ... la base non è rappresentata!


la verità la vedremo alle elezioni vere.

bruno bassi ex iscritto e dissidente 14.01.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe, non ho potuto votare x l'abolizione del reato di clandestinità pure essendo iscritto da giugno 2013 da un email inviato da te e mi sono registrato. Mi congratulo x il successo avuto con la partecipazione dei cittadini sul referendum.COME DEVO FARE X POTER VOTARE?

Crescenzo Crispino, Orta di Atella Commentatore certificato 14.01.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Io però vorrei dire una cosa. Anch'io, come tanti altri, sono CONTRARIO all'abolizione del reato di clandestinità. Lamento il fatto che ci sia stato poco tempo (io non avrei potuto votare, il mio è un discorso generale), che si "poteva far meglio" forse, che tutto è perfettibile, che ha votato solo il 30% e bla bla bla tutto giusto. Davvero, tutto giusto. Partendo dal principio che tutto migliorerà... mi rivolgo ai delusi dall'esito. Ripeto sono contrario anch'io all'abolizione del reato... però scrivere "non vi voterò più" o, lascerò il Movimento... è davvero stupido. Ma stupido. Intanto questa votazione dimostra (se mai ce ne fosse ancora bisogno) che Grillo e Casaleggio non impongono la propria visione a nessuno (non c'è alcun capo) tant'è vero che tutta la stampa si sta crogiolando, oggi, con titoli del tipo "Grillo sconfessato dai grillini" e via discorrendo. E poi... mi dite un'alternativa? Se non siete d'accordo l'unica possibilità è partecipare e far partecipare. Democrazia significa anche accettare visioni del mondo diverse dalle nostre. Non si può essere d'accordo su tutto, non siate stupidi. Partendo dal principio che alle prossime consultazioni parteciperà più gente... poi si dovrà accettare la decisione della maggioranza dei votanti (e non della maggioranza degli iscritti perché è logico che se NON partecipi, non vali).

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.01.14 12:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Premetto che ho votato e sono contento del risultato. Va comunque detto che in casi del genere è un grave errore indire un referendum dalle 10 alle 17 senza nessun preavviso se non con una email mandata a consultazione iniziate.... Per far si che questo tipo di referendum siano inattaccabili bisognerebbe prima di tutto creare una discussione sulle ragioni del sì e del no e poi avvertire della data del referendum (anche in una sola giornata) ma con un orario che sia almeno fino alle 22 per poter permetter di far votare più iscritti possibile. CONSIDERATO che sul programma non c'è scritto nulla sulla SPERIMENTAZIONE ANIMALE sarebbe opportuno che si facessero prima delle DISCUSSIONI sulle ragioni a favore e contro e poi indire un REFERENDUM, perchè nei post di grillo a riguardo ci sono state molte FALSITA' senza nessuna valenza scientifica. Il blog (specialmente su questi temi) dovrebbe essere il luogo per la discussione. In conclusione questo tentativo di democrazia diretta è stato un tentativo molto valido ma che NECESSITA di miglioramenti RADICALI.

riccardo cuordileone Commentatore certificato 14.01.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Questa operazione democratica prospetta un futuro diverso , molto più partecipato dal popolo e con implicazioni concrete per la creazioni di leggi giuste e oneste per tutti . A tal proposito suggerirei l'acquisto e la distribuzione di centinaia di migliaia di portatili o personal computer ,ogni anno , con i soldi che non accettiamo e che vengono usati dai governanti per scopi che conosciamo bene , l'arraffo !

vincenzo di giorgio 14.01.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

no all'abrogazione

Francesco Cellerini 14.01.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non fosse informato sulla abolizione:

"Proviamo a fare un po' di chiarezza su cosa, realmente potrebbe succedere se l'emendamento, al momento approvato in Commissione Giustizia, venisse approvato in Aula. La modifica proposta riguarda soltanto la depenalizzazione del reato di immigrazione clandestina ovvero l'abrogazione dell'articolo 10 bis, introdotto nell'ordinamento con legge n°94 del luglio 2009 (il pacchetto sicurezza di Maroni), del testo unico sull'immigrazione. L'obbligatorietà dell'azione penale vigente nel nostro Paese comporta l'apertura obbligatoria di un fascicolo e quindi di un procedimento penale per ogni "clandestino" che mette piede sul suolo Italico.

Con l'approvazione si avrebbero soltanto risultati positivi in termini di risparmio di denaro pubblico e snellimento dei tempi della giustizia rimanendo intatte tulle le altre disposizioni e norme relative alla procedura d'espulsione.

Depenalizzare significa quindi mantenere il procedimento amministrativo di espulsione per sanzionare coloro che violano le norme sull'ingresso e il soggiorno nello Stato.

oiram z., borgomanero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, dovete dare più tempo per votare alemeno 2 giornMarco

Marco 14.01.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e Casaleggio, sono molto contento di aver potuto partecipare e votare al primo esperimento mondiale di democrazia diretta. Questo fa onore al ruolo di garanzia che dovete avere sul Movimento, e che allontana in modo definitivo le accuse di centralismo.

RGA GRO, Roma Commentatore certificato 14.01.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giu Ibba o come diavolo ti chiami, spiegaci con calma perchè quella del voto è stata una operazione demenziale. Oppure demenziale è stato il risultato? Lo sai che i senatori devono comunque votare? E' meglio che facciano di testa loro o che si attengano a quello che deriva dal voto? Se non ti piace il risultato fattene una ragione prima possibile. Magari la prossima volta toccherà a me essere scontento ma non sarò così cretino come te da innescare polemiche a danno del Movimento.

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 14.01.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Bruno C. Sto avendo i tuoi stessi problemi. Io ha inviato copia del documento ben tre volte e ancora niente. Sto incominciando a stancarmi francamente, perchè così la partecipazione è limitata a pochi e gli altri restano fuori da tutto.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 14.01.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo R. 13.01.14 23,46

Leggete quel commento (di un uomo di legge) tanto per capire ESATTAMENTE di cosa stiamo parlando ... poi ecco le mie considerazioni :

parte prima

1) Se il motivo della ristrettezza dei tempi concessi e del minimo preavviso è dato dalla ricerca di maggior sicurezza (vedasi i problemi del sito alle ore 20,30 del 31 dicembre) per evitare i vari tentativi di boicottaggio sono pienamente d'accordo. Se non è così ovvio sia meglio dilatare tali tempi ...

2) A tutti coloro che si ostinano a classificare ogni cosa con "è di destra" od "è di sinistra" dico che è ora che la finiscano ... noi siamo trasversali e su ogni argomento possibile, di volta in volta, dobbiamo cercare la soluzione MIGLIORE PER LA MAGGIORANZA DEL PAESE (con un occhio magari di riguardo per le fasce più socialmente deboli ed indifese) ...

3) A tutti coloro che hanno da dire sul fatto che non hanno potuto votare dico ... iscrivetevi al MOVIMENTO (anche se occorre un po' di pazienza) e non lamentatevi se votano gli altri ... non basta la mail del Blog per aver diritto a votare ...

4) Sul basso numero di votanti dico che intanto occorre un po' di esperienza anche per noi e quindi le prossime volte andrà meglio ... sarebbe utile un terzo tasto di scelta con "mi astengo" che quantificherebbe esattamente questa posizione (legittima) non assommandola a tutti coloro che non hanno votato per altri motivi (ad esempio per assenza), così la percentuale dei votanti sarebbe REALE: non è che la percentuale degli astenuti sia automaticamente uguale a quella dei non votanti.
Inoltre in democrazia chi NON vota di solito ha torto ... e la decisione presa dalla maggioranza va rispettata ...

segue ./.

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

parte seconda


5) Per il resto direi una pagina FANTASTICA di DEMOCRAZIA DIRETTA certamente perfezionabile con l'esperienza ed il lavoro ... sono ben accette tutte le proposte migliorative ... non condivido quasi tutte le critiche che ho letto ... negli altri partiti decide un numero MOLTO INFERIORE di persone e quindi il nostro è comunque un tentativo di un passo in avanti ...

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su 80mila iscritti, hanno votato in 24mila.
Ma i 60mila che non hanno votato si sono iscritti per fare cosa.

filippo

filippo magri 14.01.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Bruno.C h.11.37...ciao,prova a faxare la copia del tuo documento al n° 02-87162250,che e'il t.fax dello staff,io ho risolto lo stesso problema
in 24 h.re.

f.g-torino.

franco graziani 14.01.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di lobby o caste , dimentichiamo che in Italia , ogni legge o emendamento o politica che viene creata ha un suo specifico obbiettivo, QUELLO DI ARRICCHIRE O BERLUSCONI O DE BENEDETTI.
La LEGA RICORDIAMOLO a tutti ha avuto successi elettorali perchè parlava di meridione ed extra-comunitari rei i primi di rubare i soldi al nord i secondi di non essere Italiani .
Quando fu fatta le legge Berlusconi e Bossi e la sinistra ,si stavano dividendo il paese , con le privatizzazioni e con l'occupazione delle varie attività statali .
Come al solito servivano delle leggi per spostare opinione pubblica sul saccheggio che Berlusconi,Bossi,Fini,D'Alema,Bersani,De Benedetti stavano attuando a discapito del paese.
Il problema era reale , il parlamento pieno di onorevoli avvocati , e pensarono bene di approfittare di questa legge , per far fare soldi a go go a gli avvocati, mettere in un angolo i pochi magistrati onesti , e avere anche le lodi dal popolo Italiano su come il problema venisse affrontato con fermezza.
Questo è ancora lo stile di Berlusconi , far la parte del patriota , mentre saccheggia il paese.
Risultato , avvocati mantenuti per 5 anni a testa con processi inutili, magistrati impegnati in migliaia di cause, politici applauditi ,beni statali regalati ai partiti.
RISULTATO DELLA LEGGE ITALIOTI IN MISERIA E SACCHEGGIATI.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.01.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Io pur essendo contrario al reato di clandestinità ho votato per mantenerlo perché purtroppo viviamo in uno stato poco serio che non tutela minimamente i propri confini ed i propri cittadini. I politici per non passare da razzisti faranno leggi che tuteleranno gli stranieri provocando una sorta di razzismo all'incontrario che in parte già succede, alcuni comuni aiutano gli extracomunitari e non fanno niente per gli italiani in difficoltà. Credo che in una situazione come questa occorre stabilire delle priorità e fintantoché ci sono anziani italiani che dopo una vita di lavoro devono andare a raccogliere cibo nei bidoni della spazzatura allora è giusto che il clandestino aspetti il suo turno per avere quello che vuole. Perché qui pretendono cose che nel loro paese non hanno mai avuto e mai lo avranno ma non lo pretendono, come giusto che sia, dopo una vita di lavoro ma appena arrivati. Lo so che parlare così è considerato da razzisti ma lo Stato italiano deve PRIMA assumersi le responsabilità degli italiani e poi di tutti gli altri.

Riccardo D. Commentatore certificato 14.01.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
anch'io concordo in pieno con Marcella delle 10,49: basta con l'uno vale uno, agisci in prima persona, o meglio ancora dài visibilità agli eletti.

Dobbiamo pur farci un'idea su chi dovremo votare dopo le motivazioni della Corte sull'abolizione del Porcellum, o vuoi continuare a fare il padre-padrone?

Con la tua barba sei già un buon Padre, anche severo, ho già verificato con quale zelo un tuo Deputato si è affrettato a farsi cambiare un biglietto del treno dalla prima alla SECONDA classe !!! Così mi piace !!

carlo s. Commentatore certificato 14.01.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

certificati...certificati....mumble mumble.
per me il problema è proprio questo. son iscritto dal febbraio 2013 ma mai certificato xchè a dire dello "staff" "L'IMMAGINE NON RAPPRESENTA UN TUO DOCUMENTO DI IDENTITA'"
Per ben due volte (con diverse dimensioni)ho inviato l'immagine scannerizzata della carta di identità valida, ben leggibile fronte e retro !!!
che altro devo fare, visto che nn si può rispondere alla mail notificatami ???
nn conterò mai un belin ???
grazie x eventuali chiarimenti.

bruno c. Commentatore certificato 14.01.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Trovo che vi sia stato un errore gravissimo di Grillo/Casaleggio
Ritrovarsi a dover decidere in poche ore su un tema così grave è una colpa pesantissima di chi non ha voluto fare questo sondaggio prima, almeno quando la questione è emersa per voto dei 5stelle in parlamento, voto che essi sono stati costretti a ritirare "per ordini superiori"
Che il problema non si potesse abborracciare così con un diktat dall'alto era evidente, come che questo diktat avrebbe nuociuto gravemente ai principi dei democrazia di cui Movimento dovrebbe essere fiero per essere di esempio agli altri, senza coercizioni suicide dall'alto, mentre tutto è andato in senso contrario tra gli sghignazzi dei nostri avversari
Grillo decise che non era il momento né il caso i discutere di ius soli, perché se questo tema fosse stato messo nel programma dei 5stelle avrebbe abbassato il consenso a cifre "da prefisso telefonico"!
E a cosa è servita la sua furbizia?
A farci fare la figura dei comandati e a ritirare fuori il problema sotto l'urgenza di un voto per cui ci si deve affrettare in poche ore senza discussione alcuna su un voto che sarà deciso da un numero ancora più scarso di partecipanti
Conclusione avvilente di cui personalmente mi vergogno
Posso solo sperare che di diktat bulgari come questo decisi da solo due persone non ne vediamo mai più e che i creatori del Movimento lo lascino respirare, rispettando essi per primo quella democrazia che resta una parola morta se non viene praticata, e da loro per primi!
Tutta la faccenda è stata meschina e grottesca. Possiamo sperare solo che non si ripeta, che la funzione di Casaleggio resti quella di ideologo e quella di Grillo di informatore e diffusore, ma che le scelte reali in parlamento le facciano gli eletti dai 5stelle, senza interferenze.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.01.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**Da un sondaggio Ipsos di Pagnoncelli di novembre risulta che il 65% degli Italiani è favorevole allo ius soli.

Dunque il campione rappresentativo del Movimento ha interpretato la maggioranza degli Italiani.

Ancora una volta razzisti, xenofobi e leghisti sono in minoranza e rappresentanza una fetta del Paese arretrata e barbara che deve essere superata.
L'esito di questo voto è molto significativo, anche se è avvenuto in tempi brevi e su un piccolo numero di votanti, sotto l'incalzare di una votazione parlamentare. Il risultato non è stato rappresentativo solo della maggior parte dei votanti, ma ha espresso il sentimento della maggior parte degli Italiani (i quali, come dimostrano recenti sondaggi, sono in schiacciante maggioranza antirazzisti). Dopo di che, possiamo solo sperare per il futuro che anche temi così importanti a carattere sociale, anche se non sono presenti al momento nel programma del M5S, possano essere presentati e discussi sul blog.
E vogliamo sperare che su di essi, come è stato fatto lungamente per i temi economici, bancari e finanziari, possano esprimersi le menti migliori del mondo, scelte con la stessa cura con cui sono stati scelti finora gli economisti o gli esperti di diritto e di finanza, per portare il nostro Paese, anche nel campo sociale, verso un futuro di maggiore civiltà, alla pari dei Paesi più progrediti d'Europa e oltre, per una legislazione moderna e più attenta all'evoluzione del sentire popolare e per una pedagogia civile che si esercita attraverso un confronto serio tra i cittadini che non sia lurido stalking o inutile fuffa o fanatismo becero o trollismo a libro paga, ma intelligenza, amore per la civiltà, rispetto dell'altro e senso di umanità.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.01.14 11:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contento che il nostro voto non sia piaciuto
a Grillo e a Casaleggio(quest'ultimo non mi piace perchè non ci mette mai la faccia)perchè abbiamo dimostrato che la vera democrazia non consiste nel dare sempre ragione ai capi del movimento!!!!!!!!!!!!

Renzo Doria Miglietta () Commentatore certificato 14.01.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Avrei votato anch'io per l'abrogazione, e se non fosse passata avrei accettato il verdetto. Se si vuole la democrazia diretta funziona così, in alternativa si votano i vecchi partiti.

Martin K., Brembate di Sopra Commentatore certificato 14.01.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Quando un movimento votato da 9 milioni di persone decide sulla base della votazione di soli 20000 iscritti (cioè il 2 per mille dei sostenitori) si ha la prova che la democrazia diretta non funziona! Questo avviene specialmente se agli interessati a partecipare non si concede un lasso di tempo ragionevole per poterlo fare.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 14.01.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato contro l'abrogazione,ma accetto serenamente il verdetto e vi ringrazio per avermi dato la possibilità' di poter dare il mio parere.

Giuliano D., Vasto Commentatore certificato 14.01.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NELLA PATRIA DELL'ABUSIVISMO, DELL'ILLEGALITA', DELLA POLITICA DEL DEBITO PUBBLICO E DELLE TASSE PER IL MAGNA MAGNA DELLA POLITICA & CO, NELLA NAZIONE DEI CITTADINI CHE SE NE FREGANO DEL BENE COMUNE, SI DEPENALIZZA ANCHE IL REATO D'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA! ALMENO IN QUESTO IL BEL PAESE SI DIMOSTRA COERENTE!
TUTTI I CLANDESTINI CHE ABBIAMO IN PARLAMENTO POTRANNO TROVARE UN NUOVO ELETTORATO CHE DA LORO SI SENTIRA' RAPPRESENTATO.
ANCHE QUESTO DIMOSTRA CHE QUELLO ITALIANO E' UN POPOLO DI MASOCHISTI SENZA SPERANZA!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 14.01.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi stato certificato, avrei voluto votare anch'io. Da mesi sono in attesa e chiedo chiarimenti.

Rosario Corlianò 14.01.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unità fa festa! Grillo e casaleggio sconfitti! W la clandestinità! Complimenti a tutti.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 14.01.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere da Casaleggio e grillo (gli unici di cui mi fido) se quel senatore del m5s che ho sentito ieri in tv (non si capiva niente visto che parlava in dialetto) che è favorevole alla depenalizzazione se ha per caso un centro di accoglienza di migranti.
perché cambia tutto così.
https://www.facebook.com/disoccupatixredditocittadinanza?ref=hl

maurizio d., ao Commentatore certificato 14.01.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico novembre a nuovo massimo di 2.104 mld-Bankitalia ....
Il debito vola e la classe politica italiota si esprime su un problema di importanza vitale, quello della legalizzazione del clandestino. Nel paese dell'abusivismo e patria della corruzione, urge legittimare gli sventurati clandestini che si avventurano nel paese del debito. Usciamo dall'Europa e configuriamo l'Italia per quello che è sempre stata: "il paese rifugio dell'illegalità".

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 14.01.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni commenti hanno esternato disagio e contrarietà per come è stato gestito il programma della Votazione On Line. Molti non hanno potuto intervenire nella votazione perché impegnati nel proprio lavoro. Alcune critiche sono state anche dure.
Qualcuno è stato anche bannato, lo so per certo senza far nomi, e questo mi ha lasciato stupefatto: non erano critiche volte a discreditare il MoVimento, ma critiche a un “difetto” organizzativo che non dovrebbe mai più avvenire, se si vuole veramente che la DEMOCRAZIA DIRETTA abbia un valore.
Mi rivolgo allo staf, cerchiamo di dare un margine di tempo più ragionevole a chi volesse, in futuro, esprimere il proprio voto.
Mi rivolgo ai frequentatori del Blog: non bannate chi esprime delle critiche, leggete bene i contenuti e, anche se sono duri, cercate di capire che a volte queste possono essere costruttive.

Marcello M., roma Commentatore certificato 14.01.14 10:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cosiddetto reato di clandestinità, è sancito dall'art. 10-bis della Bossi-Fini, ed è punito con un'ammenda pecuniaria, irrogata dopo un breve processo, quasi sempre in contumacia presso l'ufficio del giudice di pace competente, sanzione che ovviamente non verrà mai pagata. Non prevede sanzioni detentive, che erano previste solo per la mancata ottemperanza all'allontanamento disposto dal Questore, questo prima che l'UE intervenisse per fermare detta procedura.
Pertanto non viene inserito alcun clandestino nelle patrie galere solo per essere clandestino;

l'abolizione comporterà un po' di inutile burocrazia in meno, meno giri di carte tra forze dell'ordine, procure e giudici di pace, non certo lo svuotamento delle carceri.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Errore grave su legge clandestinità vi siete dimostrati poco democratici infatti secondo voi poco più di una decina di migliaia di persone ha la facoltà di arrogarsi il diritto di decidere di considerarsi rappresentativi a fronte di milioni di elettori che hanno votato il movimento??? Esame di coscienza!!!Se non volete trovarvi con molti meno voti alle prox elezioni e gettare alle ortiche la speranza in voi riposta x cambiare il corso della politica.

Luca Felappi 14.01.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Io tutte ste beghe non le capisco, io ho votato per il mantenimento, la maggioranza il contrario ok ne prendo atto..altrimenti che cazzo di democrazia è.
oppure vi va bene quella dei partiti che nemmeno vi fanno sapere cosa stanno facendo.

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 14.01.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

attenzione: la particolarità (unica) del m5s è la possibilità di applicare la democrazia diretta.

Ciò ha convinto moltissimi dei quasi 9 mln che hanno votato il movimento. Democrazia diretta, applicata al m5s, significa che ogni cittadino si può esprimere in merito e poi la maggioranza vince.

L'emendamento, giusto o non giusto, non può passare senza l'applicazione di questa democratica scelta e senza che nè i vertici nè tanti altri ne fossero a conoscenza, disattendendo proprio la possibilità di esprimersi DEMOCRATICAMENTE in merito alla questione.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Un sogno che diventa realtà'...la Democrazia partecipata (e questo e' solo l'inizio, spero...)

Ho votato per l'abrogazione del reato di clandestinità' perché chi fugge dal suo paese non merita di essere perseguito ma accolto, nel rispetto reciproco. Questo solo se parte di un piano generale che coinvolga anche tutta l'Europa. la sola abrogazione non basta.

Che emozione nel votare e nel leggere i commenti di quanti hanno votato per il mantenimento del reato ma accettano il risultato, questa a casa mia si chiama Democrazia.

Per le modalità' di voto capisco l'esigenza di difendersi dai tentativi di sabotaggio ma sono sicuro si possa fare meglio.

Alessandro Corvi 14.01.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog è pieno di deficienti. La scelta di votare per la cancellazione del reato di clandestinità, secondo questi scienziati, è sintomo di un curva a sinistra del movimento. Per altrettanti intelligentoni la decisione di occuparsi dei nostri marò che rischiano la condanna a morte in India sarà una deriva a destra. L'Italia è destinata alla rovina per colpa di questi cretini che si lasciano condizionare da vecchie logiche di partito. Ma come cazzo si fà a ragionare così? Non basta avere tutti contro? Fuori dal movimento tutti i disfattisti e restino solo quelli che ci credono e affanculo chi non capisce!!

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 14.01.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
tu hai rappresentato per 8 milioni di italiani la speranza di un'Italia che cambia, senza più ideologie, senza più false distinzioni destra sinistra...
Hai avuto una visione, condivisa da molti, allora mi chiedo come sia possibile non comprendere una cosa che è sorprendentemente banale...
Gli originari iscritti al movimento (poche migliaia di persone) non possono essere in alcun modo rappresentative di quegli otto milioni di elettori che hanno portato il movimento in Parlamento. Non solo non possono essere rappresentativi numericamente (cosa dicono poche migliaia di persone rispetto a milioni di elettori, poi parliamo di democrazia diretta..)ma nemmeno possono essere rappresentativi del movimento nemmeno da un punta di vista ideologico (diciamo così), poichè è noto che all'inizio iol movimento ha raccolto consenso prevalentemente da persone vicine alla sinistra deluse (vedi girotondini), niente da dire su queste, peccato che poi però il consenso si sia allargato a dismisura anche a sensibilità completamenti differenti...Finchè tu deciderai di far votare on line le decisioni da prendere, e di far votare soltranto gli iscritti, non potrai mai interpretare la volontà della vera base (quei milioni di persone che ti hanno sostenuto). Tu sai ciò che vogliamo, e hai detto bene quanto hai parlato di percentuali da prefisso telefonico nel caso in campagna elettorale aveste proposto (come oggi fate) l'abolizione del reato di immigrazione clandestina. Liberati e liberaci pertanto da queste cretinata del voto on line (consentito a pochi privilegiati e non rappresentativi sostenitori della prima ora) e sii leader a tutti gli effetti. Tu sei il movimento, basta con questa panzana dell'uno vale uno, sappiamo bene che quei parlamentari senza di te varrebbero mezzo voto.. prendi in mano il movimento e abbi il coraggio di esserne la guida, sino in fondo e sopra tutti.. altrimenti tutto questo sarà solo l'ennesimo fuoco di paglia...

marcella falchi 14.01.14 10:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo argomento non faceva parte del Programma votato da otto milioni e mezzo di elettori, non è mai stata sottoposta ad alcuna verifica formale all'interno.
.. un portavoce non può arrogarsi una decisione così importante su un problema molto sentito a livello sociale senza consultarsi con nessuno.

per questo Si chiede a tutti gli iscritti certificati il parere vincolante sul voto che il Gruppo Parlamentare del Senato dovrà esprimere sul "reato di clandestinità".


io o votato e ringrazio il M5S di avermi dato questa possibilità !

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

la mia mail la avete mi aspetto la cancellazione del mio account in base alle leggi vigenti.
visto che il mio voto non vale anche se sono iscritto da 4anni.
https://www.facebook.com/disoccupatixredditocittadinanza?ref=hl

maurizio d., ao Commentatore certificato 14.01.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccola riflessione mattutina.

Nel m5s convivono molte anime, se l'intento di ognuna è quello di lavorare insieme per il medesimo scopo, cioè quello di una vera Democrazia in cui uno vale uno, allora i vari apporti, anche critici, credo non possano che essere costruttivi
visto che non siamo un monolite ma una comunità in Movimento, che vuole crescere.

La mera polemica invece, non mi pare affatto costruttiva e chi si pone in questo atteggiamento, o è inconsapevole del danno che sta facendo alla causa, e allora credo sarebbe opportuno un aiutino affinchè ci rifletta un po' su,
o è qualcuno che mira proprio a distruggere il Movimento e allora, una volta individuato con certezza, credo non resti che invitarlo fermamente ad allontanarsi.

Questa mia riflessione, forse un po' banale e scontata, la rivolgo a tutti, Portavoce, attivisti e simpatizzanti.

Invece, agli elettori che si aspettavano di delegare come han sempre fatto con i partiti tradizionali, dico solo che i 5* stanno facendo del loro meglio per mantenersi coerenti in un percorso non facile che richiede buona volontà e partecipazione.
Valutino dunque bene se quelli del m5s coincidono con i loro obiettivi oppure no.

Augh!
Buongiorno a tutti, visi pallidi ...o rubicondi!

^__^


Daniela M. Commentatore certificato 14.01.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è critica e critica. Rivolto a quelli del click facile su "segnala commento inappropriato".

Ascoltare l'opinione di chi si arrabbia o dispiace per non aver potuto esprimere un parere attraverso il voto (perchè non avvisato e perchè era al lavoro), credo sia fondamentale. Sono stati censurati commenti di persone che ci tenevano e giustamente amareggiate per essersi perse un'occasione così importante.
Lo staff non c'entra niente in questo mio discorso, così come Casaleggio e Beppe, ai quali chiederei soltanto di prolungare il tempo di votazione anche in orari extra lavoro per la prossima volta, ma mi rivolgo a coloro che hanno il dito facile sul tasto "segnala commento inappropriato".
Non si censura chi vuole partecipare alla democrazia diretta, caxxo, è il fondamento di questo Movimento.


Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono iscritto al blog da 3 anni e non ho potuto votare.
avrei votato no.
no ai clandestini.
no ai criminali.
no all'invasione.
ma io son o un operaio (disoccupato, non mi danno 45€ come ai clandestini) mica sono un impiegato statale come i parlamentari 5s della sicilia e del sud.
a non dite che son razzista visto che son di origini meridionali.
il mio voto non lo avrete mai più.
se volte iscrivervi qua e aiutarmi visto che parlamentari 5s pensano agli stranieri e non agli italiani, ve ne sarò grato https://www.facebook.com/disoccupatixredditocittadinanza?ref=hl

maurizio d., ao Commentatore certificato 14.01.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono DECISAMENTE E CONVINTAMENTE CONTRARIO al metodo usato in tal caso. se non si raggiunge la maggioranza dei votanti NON VALE QUESTA decisione ed ognuno dei portavoce sia libero di esprimersi secondo sua coscienza! Queste cose come, l'uscita indiscriminata dall'euro, la riforma delle carceri(voglio vedere come interpretano il risultato), sono le cose che mi fanno pensare se questo movimento ha veramente una testa INTELLETTUALMENTE ONESTA oppure siamo solo un aggregazione numerica di insoddisfatti manipolati!!! a riveder le stelle...DAVVERO.

andi g. Commentatore certificato 14.01.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con questa legge ,

si toglie il reato PENALE di clandestinità non perchè si debba o voglia permettere a chiunque di fare come crede, ma perchè la GESTIONE di detto reato è stata DISASTROSA, ha DIMINUITO le espulsioni rendendole complesse all'inverosimile, ha AUMENTATO A DISMISURA I COSTI delle espulsioni stesse ..

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effettivamente anche io sono rimasto sorpreso che questo voto non sia stato annunciato con un certo anticipo (qualche giorno), se non altro per andare a ripassare la norma legislativa a cui fa riferimento. Però c'è da dire che chi è realisticamente interessato al M5S, quotidianamente si va liberamente ad informare, qui sulla rete. I mezzi ci sono. Vanno usati, ecco tutto. Non si può più pretendere che ancora ci sia chi ti serva la pietanza sul piatto d'argento, eventualmente modificata per meglio prenderti per il culo. Ergo, chi è interessato, in piena autonomia si informa e resta "collegato" con la rete, utilizzando i molteplici strumenti telematici di cui, ormai, anche i ragazzini dispongono. Io così ho fatto, perciò ieri venendo a sapere casualmente che era stato disposto il voto dal M5S, mi sono collegato e sono andato a ripassare l'argomento che avevo precedentemente approfondito e ho quindi liberamente espresso il mio voto. Ma ci tengo a precisare, che non mi reputo più né di centro dx né di centro sx poiché oramai li considero schemi superati, ma semplicemente del M5S.
Infine mi permetto di farvi osservare che la speranza di cambiare questo Paese dipende esclusivamente da noi singoli, poiché continuando a delegare "gli altri che facciano qualcosa per noi", sicuramente impediamo il cambiamento. L'unica Via che ci permetterà di cambiare lo stato delle cose, è il nostro "modesto" e genuino impegno nel sociale affinché le "menti di ciascuno" dopate da anni di bugie, si risveglino dal loro torpore e riprendano a funzionare. Dobbiamo reagire altrimenti soccomberemo. Ne va del destino di tutti, non bisogna continuare ad esser egoisti a tutti i costi.

Paolo G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato a favore del mantenimento del reato di clandestinità, che considero una condizione anomala di permanenza nel paese.
Si potrebbe discutere su come sanzionarlo, ma certo non è una condizione di legalità.
Ovvio, questo non significa che sono giustificati trattamenti come quello che abbiamo visto tutti nel centro di Lampedusa.
Sono comunque contento del risultato, e sono contento di uniformarmi all'espressione della vera democrazia che sono un sistema come quello proposto dal M5S può vantare.
Il risultato è uno schiaffo a quanti sostenevano che la votazione on line era uno strumento di manipolazione da parte di Casaleggio e Grillo.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 14.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Io non avevo diritto di voto per cui non mi avrebbe cambiato nulla. Faccio però una critica, spero costruttiva, e mi scuso se l'avranno già fatta in mille. 20.000 su 80.000 sono un po' pochini, no? Forse non era possibile fare altrimenti in questo caso però sarebbe bello (e giusto), per le prossime consultazioni, dare almeno 3-4 giorni di tempo per dare a tutti la possibilità di votare. Grazie

adriano perrone 14.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

complimenti vivissimi !!! che bella storiaccia !!! per una cosa simile , io credo che 9.800.0000 voti non li avrebbe mai presi !!! 9.800.000 voti !!!! di sicuro tutti quelli che vi hanno votato non sono di estrema sinistra , anzi , loro prima di fare parte del movimento avevano il 3 % !!! o mi sbaglio ??? !!!! non sono queste le risposte che la gente vi chiede !!! Italia agli Italiani !!! bene, ne trarrò le dovute considerazioni !!! il movimento perderá una marea di voti !!! PS Grillo e Casaleggio questo lo sanno benissimo !!!!

ugo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'emendamento del M5S che de-penalizza il reato di immigrazione clandestina (non abroga la Bossi-Fini) NON avrà purtroppo alcun effetto sull'immigrazione.

Farà risparmiare tanti soldi e tempo allo Stato, questo sì.

Chi come i superstiti sbarcati a Lampedusa, incorre in questo reato, deve subire un processo e pagare un'ammenda.

Immaginate chiedere a un nullatenente migliaia di euro, sembra assurdo vero?
Lo è ... come il fatto che si aprono centinaia di migliaia di fascicoli, si istruiscono altrettanti processi, si pagano avvocati, giudici, la giustizia si intasa e magari l'immigrato è già in Germania o in Francia.

Se verrà confermato il voto in aula, avremo reso più snella la Giustizia, sgravato le procure e risparmiato tanti tanti soldi pubblici.


Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, avevo votato m5s alle scorse elezioni e l'avrei fatto di nuovo se non fosse che ho capito che siete un gruppo di dissidenti di sinistra ideologizzati senza senso. Nella mia città non esistono più tombini, posaceneri, installazioni, lumini nei cimiteri ecc. perchè rubano anche l'aria che respiro. La sicurezza è un bene primario, dovete fare un referendum vero su chi vuole gli immigrati e non imporceli per forza come in questi ultimi decenni. Addio voterò altro e rimmarete sempre meno.sorry

Alessandro Menichetti 14.01.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....ma avvisate un pò prima, caxxo!!!! Rientro a casa alle 17,30 accendo il PC e ciao! Tutto finito!! Errare umanum est, perseverare diabolicus! Serva da lezione per le prossime volte, se il nr. dei votanti è un quarto degli aventi diritto è solo colpa vostra e non della scarsa partecipazione democratica della base. Almeno fino alle 19,00 la sera.....mi raccomando.

maurizio carrara, Silea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ieri si è scritta una pagina di STORIA per la repubblica italiana e per ogni altro paese democratico. GRAZIE BEPPE.

francesco palummo (ing.palummo), FIRMO Commentatore certificato 14.01.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissà perché il pd non ha fatto votare sugli f35 ?

eppure nel loro programma c'era un NO AGLI F35 !

io sono contento di essermi potuto esprimere e sono contento del risultato !

questo argomento non era in programma e come giusto che sia è stato chiesto agli elettori di scegliere .. BRAVI !!

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Non è che tutti passino la vita on line, può darsi che uno legga il programma, lo condivida e vi voti. Credo che la maggior parte di noi, quei 9 milioni che vi hanno votato, abbia fatto così, letto piaciuto votato.

Poi a giochi iniziati qualche migliaio di attivisti cambia le regole. Per nove milioni di elettori.

Alla luce di questo palese cambiamento di programma, un voltagabbana, chi ci garantisce (a noi elettori non attivisti che contiamo uno) che manterrete la parola su acqua pubblica, nucleare, reddito di cittadinanza?
E' stato un piccolo tradimento, piccolo ma significativo.

elena m. Commentatore certificato 14.01.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermo restando che non condivido l'esito della votazione (io sono per reato di immigrazione clandestina) sono soddisfattissimo che i parlamentari del m5s siano vincolati alle scelte degli iscritti. E' comunque corretta la critica sulle tempistiche: l'avviso di votazione dovrebbe essere inviata con anticipo di almeno 24 ore. Per il futuro, mi auguro che queste consultazioni diventino più frequenti: nel MoVimento gli iscritti decidono, mentre GLI ISCRITTI DEI PARTITI HANNO SI' E NO IL COMPITO DI APPENDERE QUALCHE MANIFESTO e per il resto non contano nulla. Sono delle semplici marionette.

marco t 14.01.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno che legge cosa si è votato. Poi ci si lamenta che l'Italia è in questa condizione.
Semplicemente togliere il reato penale e lasciare quello civile e amministrativo. Risultato? Non ce bisogno del processo per espellere.Nessun processo,nessuna occupazione delle carceri, meno costi.Tecnicamente se vieni in Italia clandestinamente sei da espellere.Punto
Per quanto riguarda fisicamente l'espulsione è un'altro argomento.

Adriano Sorà, Santa Maria Capua Vetere (CE) Commentatore certificato 14.01.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco questa tiritera sulla destra e sinistra Cioè per molti se ha vinto l'abolizione del reato di clandestinità vuol dire che nel M5s la maggior parte son di sinistra ,gli altri 9000 son di destra -(No signori!!NOI SIAMO 5 STELLE!)
Mi preoccupa sto fatto perchè significa che la gente ragiona ancora a compartimenti stagni.Significa che ancora in molti pensano che nn si ragiona con la propria testa,ma ancorati all'ideologia di un partito .Significa non riconoscere cosa significa M5S
Santo cielo!!Siamo persone libere!!Come si può pretendere che su centinaia di argomentazioni tutti la pensino allo stesso modo?Ognuno ha un modo di sentire e vedere le cose diversamente,ma questo non significa che debba per forza appartenere a questo o quell'altro SE siamo qui nel M5S DOBBIAMO TOGLIERCI DI DOSSO IL PASSATO,dobbiamo guardare al futuro con nuovi occhi, e fidarci di questa opportunità che ci è stata concessa!
Sganciatevi dai vecchi schemi,per favore e rispettate la democrazia!Non sta bene predicare bene e razzolare male Non l'abbiamo ancora imparato?

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.01.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene anzi Benissimo!!!!!!!!!!!!!!!!Avanti cosi. Ora aspettiamo di poter votare e quindi scegliere una proposta di una nuova legge elettorale.

SABATINO PASSACANTANDO (), Montesilvano Commentatore certificato 14.01.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Prendo atto dei risultati di questo improvvisato referendum, pur non condividendone il metodo ed il merito; era più serio abbinarvi la domanda se fossimo favorevoli o contrari alla pentola a pressione.Il problema è più complesso ed andavano prima discusse nel movimento le problematiche e le dinamiche che pure esistono intorno a questo problema e come governarle qualora si fosse andato alla cancellazione o alla conservazione del reato.Purtroppo siamo tutti figli delle ideologie del novecento. Emerge chiaro il dato politico che nel nostro movimento vivono sensibilità (eufemismo) politiche diverse che vanno dai nipotini di vendolaqualunque sino a quelli del cavalier berluscaidrolitina ,tutti scontenti dei loro beniamini e quindi saliti sul carro di Grillo sperando in una sorta di rilegittimazione. Purtroppo nel mezzo ci sono quelli sprovveduti come me che credevano davvero di liberarsi delle due fogne pd-L e fi (expdl) e delle altre piccole metastasi monti,alfino,casini....sbagliavamo.Io sono iscritto al movimento da quasi 2 anni eppure non ho potuto votare perchè sul sito del movimento( gioiello tecnologico e digitale) ancora non hanno capito che a Roma esistono anche le carte d'identità elettroniche e che non passano al loro controllo, non c'è modo di dirlo a qualcuno perchè non ESISTE UN CANALE DI COMUNICAZIONE e quindi non sono ancora certificato........roba da matti e poi veniamo chiamati a scegliere deputati e senatori ed a votare sul reato di clandestinità. Per la gioia dei nemici di Grillo comunico che io e la mia famiglia revochiamo la nostra iscrizione non certificata al M5S per impraticabilità democratica e non voteremo più per questo movimento che assomiglia oramai a sinistra e libertà (di distruggere il nostro disgraziato paese).

p.s. Magari qualche scenziato del movimento leggendo queste righe provvederà per i futuri iscritti di rimuovre questo baco di comunicazione presente sul sito ufficiale del movimento.

Maurizio G. Commentatore certificato 14.01.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta vere proprio toppato.. L ultima volta vi hanno votato milioni di persone, tra le quali tantissimi di destra che se sapevano che volevate far entrare cani e porci in Italia certo non vi votavano. Penso che questa volta se raggiungerete il 10% é grassi che cola...personalmente vi cancello e mi levo anche dal Blog. Addio tenetevi cari i 160000 sinistrati che hanno votato questa pagliacciata di referendum

Mark S., Sassari Commentatore certificato 14.01.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premessa: se si vuole stringere le votazioni ad un giorno, a qualche ora, benissimo ma la cosa va comunicata con largo anticipo e in maniera assidua. Chissà quanti non hanno potuto votare perché non erano a conoscenza? Notando che questa è una delle principali critiche sono certo che dalla prossima volta si migliorerà.
Conclusione: ma quale forza politica a mai chiesto, non a 20.000 cittadini, soltanto a 10 un'opinione sulla linea politica. E anche fosse stato fatto (…) in quanti hanno mantenuto la parola?

Gabriele Valerio 14.01.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente contento del modo di fare del movimento 5 stelle anche se ancora non riesco a votare la democrazia è alle porte e nessuno la potrà fermare in alto i cuori M5S ORA E SEMPRE

Marco Barbanti, Scandiano Commentatore certificato 14.01.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tanti denigratori, è stato una cosa fantastica a prescindere dal risultato della votazione (io ho votato per il no), e comunque bisogna sempre guardare il lato positivo del problema, in questo modo non essendoci il reato di clandestinità, non c'è bisogno di trattenerli per istruire processi e tutto il resto che ne consegue, a riguardo il tempo a disposizione per la votazione, io ho ricevuto un e-mail dal blog di Grillo che m'informava che c'era questa votazione , il problema lo conoscevamo da tempo, per cui mi ritengo molto soddisfatto dell'avvenimento, anche se il risultato non è quello da me auspicato.

michele ruotolo, livorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe dice una cosa e tutti a dire che il movimento va a destra, ..si fa una votazione democratica e tutti a dire che si svolta a sinista, si va dai maro' e si è di destra...ma bassssstaaaa.
Destra...sinistra...non esistono più...
L'identificazione di una parte automaticamente identifica la parte opposta.
Il M5***** non è schierato ne da una parte ne dall'altra...e di questo ne faccio il mio cavallo di battaglia.
Il buon senso di un idea deve prevalere sullo schieramento....lo stesso schieramento che ci imprigiona e non ci rende liberi.
Per contro Il buon senso è indipendenza e libertà.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 14.01.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono allibito dalla comunicazione che gira sui telegiornali e giornali dei poteri costituiti: "Dissidenti contro Casaleggio per il voto-lampo".
E sulle motivazioni della consulta in merito alla legge elettorale? Leggetevi il giornale che riesce a concludere che ora si può fare la legge elettorale con soglia di sbarramento e premio di maggioranza! Il contrario di quanto scritto nelle motivazioni!
E' ora di finirla con le falsità che ogni giorno ci propina questa feccia mercenaria.
Credo che sia ormai una priorità assoluta quella di cercare le modalità più appropriate per garantire la verità: e sia chiaro che non si tratta di opinioni, si tratta solo di mera e semplice verità.
Vergogna!
Verità=Democrazia.

Antonio F. Commentatore certificato 14.01.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando Agorà su raitre, ed è lo spettacolo più vomitevole che la televisione può proporre. sembra quasi uno scandalo che il m5s si sia consultato per la posizione da tenere in parlamento. Veramente una merda di informazione così neanche in biafra si vede...GRILLO CADE NELLA RETE. questo è il titolone dell'unità..come se l'opinione di grillo fosse in qualche modo influente in quello che sceglie il movimento...che merda di informazione che abbiamo. ma una cosa è sicura..se i giornali e le tv reagiscono così, vuol dire che siamo sulla buona strada..

Giulio Monni, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Io prima di scrivere un commento, aspetto almeno il giorno dopo. Si dice che notte porta consiglio :-)
E lasciamo ai Troll le critiche inconcludenti. A loro piace essere così.

demetrio r., Firenze Commentatore certificato 14.01.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ieri per la prima volta ho potuto votare,come cittadino, la modifica di una legge della repubblica italiana! Si poteva fare meglio? Ovvio che sì: si poteva estendere l'orario della votazione avvisare con maggiore anticipo ma il fatto di essere riusciti a portare la democrazia in casa dei cittadini è solo merito esclusivo del M5S!
Una cosa impensabile sino a pochissimo tempo fa. Quella cloaca maxima che è oggi l'informazione in Italia parla della sconfitta di Grillo e Casaleggio (giornalisti vil razza dannata) invece di sottolineare la portata storica dell'evento. La via per il vero cambiamento è questa e gli ostacoli che abbiamo davanti sembrano veramente impossibili da superare ma non dobbiamo arrenderci questa è la strada per restituire
dignità a un popolo umiliato impoverito e offeso da una classe politica di cialtroni ladri e incapaci.

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 09:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono iscritto certificato solo da novembre 2013,perciò non ho partecipato alla votazione,ritengo comunque un gran risultato la partecipa

Gian Carlo Emiliani Cavina 14.01.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dal risultato, dal modo in cui si è svolta, da chi vi ha partecipato, la votazione di ieri è stata una meravigliosa vittoria del movimento ed un'altra eclatante dimostrazione di democrazia e di buon governo che sarebbe in grado di esercitare il Movimento 5 stelle.
Ieri abbiamo dato una meravigliosa lezione di politica a tutti gli Italiani e in primis a tutta questa classe dirigente farneticante che oggi è solo capace di rosicare dall'invidia e si sta arrampicando sugli specchi per negare la realtà!
Avanti di questo passo e sì che raggiungeremo il 51%!!!!
Grandissimo M5S!
Sono orgogliosissima e pienamente soddisfatta del voto di ieri anche se mi sento di dare questo suggerimento: la prossima volta fate svolgere le elezioni di Domenica così tagliamo la testa al Toro!
Una splendida giornata a tutti!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 14.01.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog è pieno di deficienti. La scelta di votare per la cancellazione del reato di clandestinità, secondo questi scienziati, è sintomo di un curva a sinistra del movimento. Per altrettanti intelligentoni la decisione di occuparsi dei nostri marò che rischiano la condanna a morte in India sarà una deriva a destra. L'Italia è destinata alla rovina per colpa di questi cretini che si lasciano condizionare da vecchie logiche di partito. Ma come cazzo si fà a ragionare così? Non basta avere contro tutti? Fuori dal movimento tutti i disfattisti e restino solo quelli che ci credono e affanculo gli altri!!

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 14.01.14 09:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CASTA = DITTATURA,

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 14.01.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dal risultato, la consultazione on line e' uno strumento magnifico di democrazia diretta che oggi la rete rende possibile. Serve a integrare e correggere la democrazia rappresentativa, palesemente in crisi, ridando potere decisionale al singolo cittadino. E' anche il modo piu' semplice per avvicinare i cittadini alla politica e renderli partecipi delle decisioni. Auspico percio' che la consultazione on line diventi uno strumento decisionale normale e diffuso non solo nel M5stelle.

Adolfo Treggiari 14.01.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo e proditoriamente senza giustificazioni sono stato escluso dalla consultazione che riguarda la legge sulla clandestinità, senza che qualcuno mi abbia dato una ragione di questa esclusione. Questo mi fa pensare che ci sia un intoppo che non permette il dialogo con i responsabili del movimento, per questo motivo mi permetto di avere dubbi sul risultato della consultazione. Se mi volessero contattare per darmi delucidazioni su quello che lamento sarei loro grato.

pistoia franco 14.01.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

E' stata senza dubbi una prova di democrazia, ma mal riuscita secondo me.La cosa doveva essere gestita diversamente.prima di tutto bisognava informare tutti gli aventi diritto al voto molto tempo prima per evitare disagi a chi voleva esprimersi con il voto,in secondo luogo non si puo' delegare il voto di 16000 persone all'appoggio di una legge.

luigi dalle evdove 14.01.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio, Grillo, fate molta attenzione quando sceglierete i candidati per le europee. Chi sarà scelto dovrà condividere i punti del programma (io non li ho capiti tutti a fondo ma non sarò tra quelli) senza storie e su quanto sarà al di fuori di esso semplicemente astenersi. I tuttologi non combinano mai nulla.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Da una parte Grillo e Casaleggio correttamente non hanno avuto problemi nel riconoscere il risultato del sondaggio tra gli iscritti, ma dall' altra il movimento dev' essere consapevole della perdita di futuri elettori. Elettori anche di area sinistrorsa magari, ma che a differenza di quelli "canonici" erano e sono ben dubbiosi sull' immigrazione. Allo stesso tempo chi ha già votato anche alle ultime elezioni Pd o Pdl dubito passerà al M5S, ma proseguirà il suo corso abituale.

Manuel Frosini 14.01.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento

I votanti sono stati poco meno di un terzo degli aventi diritto. Forse perché la votazione è stata allestita in tutta fretta. In ogni caso c'è stato un verdetto che ha sancito il fatto che il reato di clandestinità, per il m5s, va abolito; ed è ciò che i parlamentari eletti del m5s, dovranno proporre.
Ha vinto la democrazia. Solo che quei 9000 e passa di votanti che ne volevano il mantenimento (del reato di clandestinità) lasciano perplessi e un po con l'amaro in bocca.D'altra parte il m5s annovera nelle sue file gente di diversa provenienza politica e con pensieri e sentire a volte diametralmente opposti.
Va bene, in Italia c'è la povertà e l'apporto di disperati ad una realtà sempre più impoverita aggiunge disperazione a disperazione. Tuttavia non si può escludere che in mezzo ai tanti disperati e clandestini ci sia un fuggire da orrori che la stessa detenzione finora in vigore,non li scoraggia a venire comunque. Quindi il provvedimento di detenzione non incide più di tanto, ; con l'aggravante per noi di detenere gente ai limiti dell'umana decenza.
Quel che va fatto è controllare meglio le coste con l'aiuto dell'Europa perché da soli non si è in grado di controllare.
Ma alle sollecitazioni finora fatte l'Europa sembra non sentirci, non è così sollecita come quando ci chiede dei sacrifici.

Francesco L. Commentatore certificato 14.01.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


PERCHE’ TANTO ASSENTEISMO ? (55 000 su 80 000)

La votazione di ieri è stata di grande importanza. Un precedente storico, forse mondiale.

Per fare ancora meglio la prossima volta, suggerisco di pubblicare sul blog almeno due (o meglio più) articoli di opinioni diverse, che analizzino il perché ieri 13.1.2014, nella votazione sul reato di clandestinità, la grande maggioranza degli iscritti non hanno votato (55 000 su 80 000).

PARTECIPAZIONE: QUESTIONE FONDAMENTALE
La partecipazione o l’assenteismo elettorale online è un tema fondamentale per il futuro della democrazia online, e proprio per un movimento come il M5S, fondato sull’uso di internet.
Confrontati con 8.784.499 di voti, gli 80 000 iscritti al M5S sono un gruppo piccolissimo (e presumibilmente molto più attivo dei 2,4 milioni di iscritti ad altri partiti).
Se più di 2/3 di questa già piccolo gruppo non votano, ciò può purtroppo indurre al pessimismo sul futuro della democrazia online e dello stesso M5S.

Dobbiamo chiederci perché e porvi rimedio.

Marco Morosini, Zurigo Commentatore certificato 14.01.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

se ne fregano del procedimento amministrativo. Non abbiamo approvato l'abolizione del reato di clandestinità ma la legge Tafazzi; quello che godeva martellandosi le palle

luciano p., mestre Commentatore certificato 14.01.14 09:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovate un altro partito capace di chiedere al volo agli iscritti quale posizione prendere.
Non c'e' stato alcuno schiaffo o strappo. Anzi, una ricucitura.

l' eco della Ruhr 14.01.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Perché non avete scelto di astenervi dalla votazione? Avete fatto un clamoroso errore politico. Un favoloso regalo al sistema dei partiti! Un regalo al PD e alla sua politica democristiana dei "due forni": quando serve, voti da Alfano per sostenere il governo, e quando invece, ogni tanto, si vuole approvare "qualcosa di sinistra", voti da Grillo. Così Renzi ha risolto il "problemino" di Bersani, e il PD può governare tranquillo pur senza avere vinto le elezioni. Ma anche un bel regalo a Berlusconi, che ha avviato una politica di recupero dell'elettorato M5S proveniente dalla destra. Non c'è che dire, complimenti ai 14000 votanti!

Renato O., Venezia Commentatore certificato 14.01.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A COLORO CHE NON VA MAI BENE NIENTE
Se non si vota online la colpa è di grillo e non c'è democrazia. Se si vota online non va bene perchè c'è un complotto .... MA LA VOLETE FINIRE?? Coloro che rompono le scatole ogni volta son persone che non hanno capito un cavolo di niente, non hanno alcuna alternativa, non hanno alcuna proposta ... e starebbero bene da un'altra parte

A COLORO CHE "SE NON SI VOTA COME VOGLIO IO NON VI VOTO PIU"
Il voto online è stato uno strumento fantastico di democrazia diretta. Tuttavia ci sono i soliti che se viene votato diversamente di come la pensano allora dichiarano di non dare più il voto! BENISSIMO!! ... non si può predicare gli strumenti di democrazia diretta e poi non accettare il loro risultato. Ci son mille tematiche differenti, mille ambiti ... e siamo milioni di teste pensanti.

NON SI PUO' FARE IL MONDO A NOSTRA IMMAGINE, SAREBBE SOLO PRESUNZIONE.
MA POSSIAMO PARTECIPARE E DARE DEL NOSTRO PER RENDERLO UN PO' MIGLIORE

Ora perchè si è votato a favore dell'abolizione il movimento è pieno di comunisti sinistroidi. Magari per un'altra occasione allora saremo tutti fasciti-nazisti. MA VERGOGNATEVI. VERGOGNATEVI PERCHE' NON AVETE CAPITO NE' LO SPIRITO DEL M5S, NE' LA SUA NOVITA'.

Dico solo un'ultima cosa ... se vi siete pentiti di aver votato M5S ... cosa votate? Ritornate ad appoggiare i soliti delinquenti di prima che avete stramaledetto fino a ieri? Se sì, COMPLIMENTI, SIETE DEGLI IPOCRITI MERAVIGLIOSI!
Fatevi un esame di coscienza ... perchè purtroppo in Italia al di fuori del M5S al momento c'è solo menzogna e truffa. E ne siamo pienamente consapevoli.

niko d. Commentatore certificato 14.01.14 09:21| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..i mass media che parlano di Grillo sconfessato...evidentemente amano la DITTATURA, visto che il voto è stato..... espressione democratica.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 14.01.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sconfessato il leader del movimento dopo le votazioni di ieri" ...i soliti giornali che hanno fatto della trasparenza la propria bandiera :)

A parte gli scherzi, in effetti le consultazioni tra gli iscritti dovrebbero essere più pubblicizzate e dovreste dare 2/3gg di tempo per votare (in questa Italietta non tutti sono sempre connessi, chi per motivi di tempo e chi per motivi di tecnologia).
Detto questo, secondo me gli immigrati non sono un problema grave (e non sono di sinistra). Ci sono quelli bravi e quelli cattivi, come del resto sono gli Italiani. Ogni persona dovrebbe avere le stesse possibilità di avere una famiglia e un lavoro, aldilà della razza. Detto questo ovviamente se vieni in Italia solo per delinquere/fare "busssssssssiness" illeciti è chiaro che ti rispedisco a casa tua a calci nel sedere senza se e senza ma..

Neutrino 14.01.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

COGLIONI FRESCHI DI GIORNATA.
"Grillo è caduto nella rete", titola in prima pagina l'Unità. Teste di cazzo! Non hanno capito un cazzo della democrazia partecipata! La maggioranza dei votanti al quesito pentastellato ha detto no al reato di clandestinità. E Allora? Grillo e Casaleggio in minoranza? E Allora? La democrazia all'interno del M5S è anche questa, anche i capi possono andare sotto. Soprattutto quando a mio avviso sbagliano come qualche mese fa. La mancata condivisione su certe posizioi non significa però mettere in discussione il ruolo del leader.

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 14.01.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Permettere ad orde di disperati di invaderci senza neanche dire "ah" sarebbe...una soluzione.?!
Una sondaggio di un quarto degli aventi diritto, ossia dalla maggioranza di 24000 persone...cambierebbe una norma che ricade su 60.000.000 di Italiani? Ma per favore... Piuttosto si rendano effettive le norme contro l'immigrazione clandestina e si inaspriscano quelle esistenti, altro che abrogazione! Chi permette un'immigrazione senza controlli fa la fine che hanno fatto i Nativi d'America.

luca sardella, Orte Commentatore certificato 14.01.14 09:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a Casaleggio e Grillo !
Hanno costruito uno strumento, di cui sanno che puo' sfavorire le loro idee o scelte. Se continueranno così, confermeranno di essere i primi fondatori al mondo di una forza politica in cui la base può contare più dei leader.
Il M5S è sulla buona strada per essere un precedente che verrà studiato dai politologi di tutto il mondo, e forse imitato da altre forze politiche.

PER FARE ANCORA MEGLIO
Per continuare e migliorare su questa strada suggerisco di adottare principi collaudati là dove si ha più esperienza di votazioni popolari. Dal 1848 gli svizzeri hanno votato in più di mille di 1000 referendum svolti secondo questi 4 principi. Il metodo è ben collaudato e funziona.

1) ANTICIPO
Annunciare le votazioni online con anticipo. Almeno un mese prima (o una settimana in casi straordinari).

2) DUE POSIZIONI
Prima di una votazione online:
- riassumere in dettaglio l’argomento della votazione, anche con link a leggi, articoli, documentazioni
- pubblicare nel blog più volte, diverse coppie di articoli, uno pro e uno contro, in modo da favorire un dibattito e la considerazione delle idee diverse dalle proprie.
Certo, i dibattiti su decine di argomenti sono in corso un po’ dovunque per mesi. Ma da quando si dovesse votare su un argomento, è utile riassumere il dibattito in uno spazio limitato e paritario. Non tutti hanno il tempo di essere sempre documentati su decine di argomenti.

3) ASTENSIONE
Aggiungere il bottone “mi astengo”. Votare “mi astengo” è l’espressione di una posizione politica. E’ ben diverso dall’assenteismo. E’ come la scheda bianca alle elezioni o in Parlamento.

4) FAVORIRE LA PARTECIPAZIONE DEGLI ISCRITTI
Votare in 7 giorni (o almeno 2-3) e in orari più comodi, es. dalle 6 alle 23.
In Svizzera si vota durante settimane.
Per le primarie online del Partito Verde Europeo per le europee sono in corso 24h/24h dal 10 novembre 2013 al 28 gennaio 2014. http://greenprimary.europeangreens.eu/frequently-asked-questions/it /

Marco Morosini, Zurigo Commentatore certificato 14.01.14 09:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il voto on-line di ieri ha vinto tutto il M5S,
ha vinto la partecipazione,la democrazia diretta
hanno vinto gli abrogazionisti ma anche i
contrari,i cui fondati dubbi sul tema continueranno ad arricchire e approfondire il dibattito...ha vinto il criterio fondativo del Movimento -UNO VALE UNO-...hanno perso tutti coloro che continuano ( in perfetta malafede )
ad accusare BEPPE e GIANROBERTO di essere i padroni-tiranni del Movimento...e mi si lasci dire
Hanno vinto sia Beppe che Gianroberto,la loro coerenza e rispetto per il principio di democrazia diretta e del NON VINCOLO DI MANDATO
...ma qualcuno poteva dubitare che Beppe Grillo
non si aspettasse l'esito che c'e'stato sul voto ?
..suvvia,solo uno sprovveduto al di fuori della realta'puo'pensarlo...molti pennivendoli stamane scrivono.." Beppe Grillo sbugiardato dagli iscritti 5 Stelle,sugli immigrati la maggioranza del Movimento non la pensa come LUI "..a questi smemorati lacche'della Casta dedico le parole pronunciate da Beppe in un intervista del 24-1-2012..." E'GENTE CHE VA VIA PER NON MORIRE,VA VIA PERCHE'C'E'UNA GUERRA..UN MAREMOTO,COME FAI A FERMARLI ?..BISOGNA CREARE DELLE STRUTTURE INTELLIGENTI,INSERIRLI PIAN PIANO A FARE DELLE COSE,PERCHE'E'GENTE STRAORDINARIA.E'UN PROCESSO DI CUI NON SI PUO'FARE A MENO..ARRIVANO,ARRIVANO A RIPRENDERSI UN PO'DI QUEL CHE GLI ABBIAMO TOLTO IN 200 ANNI "...dedicato anche a Voi del FATTO QUOTIDIANO !!

f.g-torino.

franco graziani 14.01.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Allora facciamo due conti: Il Paese è al fallimento, tutti i partiti che si sono succeduti alla regia hanno rubato o amministrato in modo vergognoso. Nasce il M5S che oltre ha mantenere sempre le promesse tenta di ridare voce ai cittadini, che in pratica sono lo stato. I giornali, che vengono mantenuti dallo stato, fanno propaganda contro questo movimento e molta gente, diciamo poco sveglia, gli crede e fa una cosa incredibile: Esulta ogni volta che il M5S viene messo in difficoltà. Tirando le somme direi che bisogna essere un po stronzi per denigrare l'unico movimento che sta cercando di salvarvi il deretano. Certo, i gusti sono gusti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente avrei preferito una seria rivisitazione delle leggi sull'immigrazione clandestina. Quindi, capire come persone che sono alla fame, improvvisamente, trovano 3 o 4 mila euro per un viaggio che talvolta si rivela un'odissea o peggio, una tragedia. Capire anche cosa e chi spinga tante persone ad attraversare migliaia di km di deserto e poi il mare per una meta incerta.
Nel frattempo, avrei mantenuto il reato di clandestinità. Non vedo perchè per entrare in casa di qualcuno devo entrare dalla finestra e non bussare alla porta, legittimando un comportamento oscuro. Mi sembra insufficiente il solo provvedimento di espulsione, senza ritenere "comportamento grave" entrare in un paese senza generalità e senza i preventivi controlli sanitari prima della partenza.
Però così ha deciso la consultazione online...

Gian A Commentatore certificato 14.01.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre troppi sinistroidi in questo movimento che non perdono le loro ideologie terzomondiste, e con questa gente non voglio averci a che fare,neanche involontariamente, invece di fare proposte coerenti e intelligenti si buttà li un sondaggio che non ha neanche i numeri per essere considerato serio. Senza neanche prima specificare cosa vorreste fare ad abrogazione di tale legge, i rimedi che adotterete in merito il problema dopo aver abrogato tale legge. Il reato di clandestinità non è stato per nulla applicato in quanto a discrezione del magistrato e ci sono pieni faldoni di denuncie rimaste inevase si discute sull'abrogazione di una legge mai applicata che se fosse applicata avrebbe evitato l'invasione che stiamo subendo e anche voi ora contribuite ad essa con un sondaggio con numeri da pianerottolo... l'italia è la patria delle occasioni perse, voi siete l'esempio lampante non avrete più il mio voto ne alle europee e neanche alle prossime politiche...parola

fulvio sparapani, fulviospa@gmail.com Commentatore certificato 14.01.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe e Casaleggio per questa grande opportunità moderna di influire in Politica.

Tutto è perfettibile, ma la strada è quella giusta e le future generazioni, almeno in questo, ci ringrazieranno.

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 14.01.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

La DEMOCRAZIA fa paura alla Casta...ECCOME se fa paura.
Per la casta la DEMOCRAZIA è dittatura .
Per i CITTADINI la democrazia è .... LIBERTA'

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 14.01.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi chiedo se i giornalisti leggono lo stesso blog che leggo io, dalle notizie di stamattina non sembra. Certo che sti giornalisti stanno veramente facendo delle figure ignobili, o non ci cagano nemmeno di striscio o ci danno per spacciati almeno tre volte al mese. Siete VERAMENTE DEI BUFFONI, date ampio spazio ad ogni cazzata che dice il nano delinquente o l'altro nano scorreggina e non degnate di una parola il lavoro di 160 parlamentari ! Cazzo, che grande esempio di giornalismo del terzo millennio. Cialtroni.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento


GRILLO e CASALEGGIO, non basta un aver scoperto un buon metodo a fin che questo sia anche efficace.
Esso ha funzionato all'inizio quando si era in pochi e sparsi. Adesso che il movimento dovrebbe dare voce a 9.000.000 di persone non funziona più.

Quello del voto on line ( se convenientemente perfezionato) sarà forse il metodo del futuro, ma per intanto ci sta facendo fallire nelle elezioni locali( e andando avanti così perderemo anche nelle europee).

Guardate alle altre grandi invenzioni del passato:
- gli inventori del motore Disel e quello che fece la prima nave d'acciaio fallirono e finirono in povertà.

Se non cambiate metodo FALLIRETE anche voi e questo movimento!

rocco m., roma Commentatore certificato 14.01.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono deluso dal risultato e dalle persone che hanno votato a favore x l'abrogazione. siamo invasi da gente a cui nulla importa dell'Italia e degli Italiani.

lorenzo paolo polloni, castiglione delle stiviere Commentatore certificato 14.01.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno vale uno e quindi grazie a Beppe e Gianroberto che sempre hanno permesso, sempre permettono e sempre permetteranno ciò. Io non ho votato perché non potevo votare. Comunque io sono perché esista il reato di clandestinità .

Marcello G., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Si imbarcano spendendo grosse cifre sotto la spinta di specifiche organizzazioni criminali che in Africa tutti conoscono benissimo così come sanno che entrare in Italia senza autorizzazione significa mancare a quella che non soltanto in Italia, ma in ogni paese, in ogni parte del mondo, è una legge iscritta fin dalle origini della società umana nel cuore, nella mente e nel diritto di ogni essere umano: la propria casa, la propria tenda, la propria grotta, la propria tettoia, il proprio paravento, è inviolabile. Nessuno vi può e vi deve entrare senza essere invitato da colui che vi abita e non può occupare neanche lo spazio della sua ombra. Non è mai stato necessario spiegarlo perché tutti gli uomini, dall’età della pietra in poi, l’hanno sempre saputo, anche quelli che vengono a Lampedusa. Lo straniero, l’estraneo, possiede un suo «mana», lo porta con sé e, positivo o negativo che sia, non può «contagiarlo» agli altri senza che gliene sia stato dato il permesso. Il territorio dell’Italia è la casa degli italiani. In nessuna casa italiana si può entrare, neanche la polizia lo può, senza autorizzazione. Chi lo fa è un criminale che la giustizia italiana condanna, anche se non ha rubato nulla. Non c’è nessuna casa, anche piccola e povera, che non abbia, in Italia, uno stuoino davanti alla porta: lo stuoino è il segnale, non che devi pulirti le scarpe, ma che, passandoci sopra, ti decontamini per entrare in uno spazio «altro», lo spazio sacro della persona che vi abita. Gli immigrati non sono stati invitati e violano quello spazio sacro che è la mia terra.
ATTENTI 5 stelle che non voteremo più per voi!!!!!!

salvatore 14.01.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento del risultato. Il problema non e' perseguire chi e' clandestino, riempiendo le carceri per poi avere l'alibi di fare uscire sempre e soltanto i soliti delinquenti noti, amici degli amici. Il problema e' fare rispettare le leggi, di conseguenza e' corretto abolire il reato di clandestinita', favorire i salvataggi in mare, ma poi pugno duro contro tutti coloro che si sono macchiati di reati veri, delinquenti nel senso piu' ampio del termine. Il reato di clandestinita' e' un'idiozia, secondo me, serve solo per creare una massa di clandestini che riempiono le carceri, serve solo per avere una massa di persone clandestine ricattabili e ricattate dai leghisti del nordest che le fanno lavorare in nero nelle loro aziende. Serve solo a condizionare la gente come se l'essere clandestini sia di per se' garanzia di delinquenza. Vanno invece condannati, espulsi, riaccompagnati a casa, tutti coloro che si siano macchiati di qualsiasi reato. Uno non stupra perche' e' clandestino, uno stupra perche' e' un delinquente, uno non ruba perche' e' clandestino, uno ruba perche' e' un ladro. Cio' non toglie che chi sia clandestino non debba essere o espulso oppure, deve poter essere messo in condizioni di regolarizzarsi e di avere il permesso di soggiorno, ma non va messo in galera ad affollare le carceri per poi fare uscire i soliti politici, leghisti inclusi. Sei clandestino? Non sei punibile con il carcere ma o ti regolarizzi e ti inserisci oppure torni a casa. Ci vuole cosi' poco. Per quale motivo deve essere arrestato? Per affollare i tribunali e le carceri?

afd 14.01.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente a me e alla stragrande maggioranza degli italiani che hanno votato 5 stelle non gli frega niente degli iscritti che esprimono il loro parere. Abbiamo votato un'idea, quella espressa da Grillo, un programma visibile prima delle elezioni. Il fatto che è dimostrato dalle deludenti elezioni locali dove la figura di Grillo non conta piu e sono invece visibili i candidati locali. A Roma è ormai un casino con gli immigrati,per gli italiani ogni giorno peggiora la situazione e aumentano i suicidi di cui nessuno pala più. Fra qualche mese ci sono le Europee e il movimento comincia a tagliarsi le palle, costringendo la gente a tornare all'astensione, se cinque stelle appare uguale a PD o a SEL è la fine, e rischiamo di far rinascere il condannato Berlusconi. La gente non voleva un nuovo partito con iscritti che deidono la linea, ma un manifesto di idee al quale si rimaneva coerenti. La vedo male, Adios

dani 14.01.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace da impazzire la modalità di consultazione....sicuramente da migliorare...ma è un passo avanti rispetto al modo di vedere politica...ma soprattutto il futuro....NON MI PIACE come è stata pubblicizzata!!! Io ho avuto il modo di votare, perchè ho avuto la fortuna di informarmi a tempo, ma sono sicuro che moltissimi non hanno fatto in tempo, non avendo conosciuto in tempo la possibilità di farlo...
DEVE ESSERE DECISO PRIMA E SOPRATTUTTO PUBBLICIZZATO CON ANTICIPO!!!
Comunque Avanti M5s!!!

VINICIO D. Commentatore certificato 14.01.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Ieri Rodotà ha zittito Renzi dicendo che i parlamentari 5stelle salendo sui tetti hanno impedito lo stupro della costituzione (un mese fa anche Ferdinando Imposimato li aveva ringraziati pubblicamente).

Oggi invece sono stati zittiti tutti coloro che dicevano che il M5S fosse di estrema destra, alleato con Casapound e che tutti fanno ciò che dice Grillo... Oggi qui ho letto commenti che dicevano che gli attivisti del M5S avrebbero votato per la condanna a morte degli immigrati...

E adesso a cosa vi attaccate? Al fatto che hanno votato "solo" 24.000 persone? Meglio se decidono in 3 come nel PD?

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 08:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S, DUE ANIME LA STESSA VOGLIA.
Il risultato della votazione sull’abolizione del reato di clandestinità promossa dal M5S indica a mio avviso – seppure in maniera non scientifica – l’orientamento della maggioranza dei sostenitori del movimento pentastellato. Circa il 70 per cento è composto da persone culturalmente di sinistra, il restante 30 da persone culturalmente di destra. Tradotto in voti – secondo un calcolo approssimativo - circa 6milioni e 500mila elettori M5S sono di sinistra, 2milioni e 500mila sono di destra. Domanda: cosa può fare da collante tra questi due diversi orientamenti? La comune voglia di onestà, la stessa voglia che li ha spinti ad allontanarsi dai rispettivi partiti per i quali votavano e nei quali militavano. Vogliono un M5S che sia sempre più partito degli onesti, insomma,

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 14.01.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I votanti sono stati 24.932. Gli aventi diritto erano gli iscritti certificati al 30 giugno 2013, pari a 80.383.

cioè ha votato neanche la metà degli iscritti e cosa può valere una cosa del genere??? oltre ovviamente ai troll che hanno votato

fulvio sparapani, fulviospa@gmail.com Commentatore certificato 14.01.14 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, spero tu ti renda conto che non può essere la maggioranza questa votazione che vuole l'abrogazione del reato di clandestinità. Tutti i paesi europei stanno inasprendo le restrizioni e noi le apriamo. Perfino negli Emirati Arabi non si entra facilmente. Qui verrà la rivoluzione ma il M5S è fuori, perchè non ha capito niente.
Lucia

Lucia Girotto 14.01.14 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Se il movimento 5 stelle voterà per eliminare il reato di clandestinità io e la mia famiglia non voteremo più per voi.

salvo 14.01.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONE

tema importante quello sulla clandestinità, problema che deve essere risolto dopo approfondite e motivate riflessioni.
Non deve essere risolto tenendo conto solo dall'opinione dei cittadini. Questa è proprio una tematica per la quale non basta l'opinione dei cittadini.
Le questioni puramente amministrative credo di sì, ma quelle che riguardano aspetti di dignità umana o di rapporti internazionali devono essere dibattute da un equipe di persone competenti.

Silvia P. Commentatore certificato 14.01.14 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il concetto e la strada sono giusti !

se una legge non è compresa nel programma sono gli elettori a doversi esprimere .. e gli eletti fanno da portavoce !

ad esempio il pd diceva no agli f35 in campagna elettorale, poi hanno cambiato idea .. chissà se gli elettori del pd volevano esprimere il loro giudizio ?

chissà il responso quale sarebbe stato ?

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.01.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Parliamoci chiaro. Questa così non solo non è affatto una DEMOCRAZIA DIRETTA, ma è 2 gradini più sotto di quella rappresentata!

- primo gradino: i 16.000 che si esprimono per i 9.000.000 non li ha delegati nessuno.

- secondo gradino: questi 16.000 sono anonimi e perfetti sconosciuti!

rocco m., roma Commentatore certificato 14.01.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione