Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Uno sfigato di Torino

  • 89


torino_sfigato.jpg

"Io non ci sto più con la testa, ormai sono al collasso e rischio la casa, non riesco ad andare avanti e per la prima volta nella mia vita ho avuto l'umiliazione di veder entrare come un ladro, il giorno della befana, l'ufficiale giudiziario in tutte le stanze di casa mia, ha iniziato a scattare foto e a segnare tutto... io inizialmente ho fatto resistenza a dire il vero, ma poi mi sono arreso, ha detto che tornava con la polizia. E poi un po' mi sento in colpa, non riesco a pagare niente, ma questi sono del condominio e ci vanno di mezzo tutti gli altri condomini se non pago perché in caso devono pagare loro la mia parte e non mi sembra giusto...
Scusate lo sfogo, ma volevo arrivare a dire, che non capisco, chissà quanti sono nella mia situazione e nonostante tutto continuano a credere a queste merde di destra e di sinistra... tutti o quasi.
Non voglio fare di tutta l'erba un fascio, ma i pochi onesti che ci sono, come fanno ancora a stare con sti disonesti? Ho visto alcuni di sinistra... politici... che sono giovani e predicano bene... non vogliono sentirsi dire disonesti... sicuramente sono in buona fede... ma come fanno a non capire che sono dentro il marcio? E così per la destra.... non lo so più... io spero nel MoVimento... non so se arriveremo in alto, ho poca fiducia nel popolo italiano ed anche se arriviamo, io ormai sono bruciato... lo spero per mio figlio, solo quello.
Chissà, egoisticamente parlando, spero in un condono dei debiti... tutti i poveracci che devono soldi alle banche... che vengano condonati... aumenti degli stipendi drastico e via si riparte... ma è pura utopia... i condoni si fanno solo ai delinquenti o a chi deve da 1 milione in su... Grazie M5S... Uno sfigato di Torino" Basile. Romano, Torino

11 Gen 2014, 12:06 | Scrivi | Commenti (89) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 89


Tags: Basile Romano, crisi, destra, disoccupazione, M5S, morosità incolpevole, sfratto, sinistra, Torino

Commenti

 

Ciao Basile, sono convinta che la realta che ci circonda rispeccchia le nostre decisioni, scelte fatte, quindi tu hai fatto qc errore. E secondo me, finche tu non accetti questo fatto, finche non assumerai la tua responsabilità della tua vita e non capirai che i problemi bisogna risolvere da se non cambierà niente.

Aksana Klimavets 02.06.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

La differenza tra te e i governanti è che tu ti vergogni per i debiti e ti dispiace per i condomini, anche se non è colpa tua; mentre loro né si vergognano né si dispiacciono per le ruberie di cui sono responsabili.
Vai a testa alta, un abbraccio e speriamo di mandarli a casa prima possibile.

gi m. Commentatore certificato 21.02.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Basile,mi chiamo Giovanni io sono del Canavese qui c'è una fabbrichetta che assume tramite agenzia persone con esperienza in fabbrica hanno assunto la madre della mi ragazza che 45 anni con un buon stipendio puoi contattarmi se vuoi sapere il nome della aZienda,spero di esseri d'aiuto

Giovanni si Pinto 16.01.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

... e per giunta, sapendo che i membri dell'Amministrazione hanno rubato e rubano a piene mani. Gli scandali per noi di Torino sono diventati all'ordine del giorno, tranne per il fatto che i giornali non se ne occupano. Forse non vogliono angustiarci con cattive notizie, che bravi!
E per giunta, mi tocca di leggere che "Noi renziani dobbiamo abituarci ai giornalisti di parte, di destra, pagati per infangarci, per demolire subito il nuovo che nasce, che cresce". Che schifo !

Torinese anche IO 13.01.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in tanti ad avere questi problemi, e purtroppo lo saremo sempre di più. Dobbiamo unirci, fare gruppi di lavoro. Agricoltura, produzione e servizi
autogestita sotto la bandiera del M5S!!!
Uniti si vince!!!

Marco A., Milano Commentatore certificato 12.01.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

IL 2014 SARA' UN ANNO DRAMMATICO PER I LAVORATORI ED I PICCOLI IMPRENDITORI DEL NOSTRO PAESE. L'ATTUALE GOVERNO, DEFINITO DALLO STESSO RENZI GOVERNO DELLE MARCHETTE, E' AL SERVIZIO DEI SOLITI NOTI ( BANCHE - GRANDE INDUSTRIA - BOIARDI DI STATO ). AI CITTADINI, SOPRATTUTTO TORINESI, CHE HANNO AVUTO NELLA TRIPLICE SINDACALE IL PRINCIPALE COMPLICE DELLA VERTIGINOSA CADUTA PRODUTTIVA DEL SETTORE AUTO, NON RESTA CHE ORGANIZZARSI PER PROTESTARE. NON CI SONO SCORCIATOIE. NEANCHE IL VOTO AL MOVIMENTO 5 STELLE PUO' - DA SOLO - RISOLVERE I PROBLEMI. OPERAI, GIOVANI DISOCCUPATI E PICCOLI IMPRENDITORI DEBBONO COSTRUIRE UN FRONTE UNITO DI PROTESTA CONTRO IL GOVERNO DELLE LARGHE INTESE NASCOSTE.

FABIO TROYLI 12.01.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

non sei uno sfigato ti capisco, pensare di nascondere quelle poche cose che magari poi neanche hanno valore per loro, pensare a come proteggersi ma come fossimo dei ladri. Più o meno vicenda simile tutto vuoi sapere per cosa? lo dico perchè il sistema fa schifo, l'Europa che ha rovinato tutto, qualunquismo ovunque...
Nel 2009 ho avuto un grave incidente stradale, a causa del quale ho poi dovuto sostenere 12 interventi, tutti al volto, mi hanno deturpata, ero una bella ragazza......
passano due anni prima di avere un acconto, cambio avvocato. Mio padre mi dice di aver conosciuto un avvocato che gli raccontava di avere uno studio a Madrid e a Roma..... dopo avermi fatto perdere più di 100000,00 euro mi chiede 5000 contanti dopo aver preso 17000 dall'assicurazione!mi arriva poi a casa un pro forma di 2000 per il penale...? non c'era stato...discutiamo mi caccia dall'ufficio e mi fa causa.nel frattempo proprio grazie al pro forma scopro che non è un avvocato! E' un abogado...vai a informarti chi sono questi piccoli pezzenti ignoranti che non riescono a sostenere l'esame... Al GdiPAce di cuneo spiego tutto che non è che non volevo pagare ma prima mi fattura i 5000 poi io pago gli altri...spiego che il codice forense dice chiaramente che questa gentaglia deve mettere a conoscenza del loro titolo il cliente per la trasparenza e deontologia...il Giudice di pace sai cosa mi ha risposto?se la prenda con la Merkel..spiego che sono senza lavoro, loro volevano ora 3000,che avrei potuto pagare magari a 300 euro al mese...ci licenzia e dice che emetterà sentenza...passano i giorni e in effetti la sentenza è arrivata : pagamento con bonifico in unica soluzione con precetto...ovvero se non pagavo entro 10 giorni mi avrebbero pignorato...
Ma ti rendi conto...mi hanno divorata...e questa è diventata l'Italia che si mette a pecorina....ancora oggi sono a casa rassegnata, tanto prima ci sono gli immigrati...ho scoperto di avere un altro nuovo grande difetto sono italiana...

reana sofia 12.01.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ti preoccupare
non sei solo siamo in milioni e conviene unirci non autodistugerci e poi la VITA non si può pigniorare. Per ogni fine c è un nuovo inizio , non è mia la frase ma ci sta nel contesto italia

marco favara 12.01.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Il Movimento ha preso il 25% venendo da fuori. Ora la storia degli inesperti è finita. Ogni giorno tanta gente è costretta a svegliarsi. A documentarsi senza televisioni psico-pilotate.
Sarà una battaglia alla prossime elezioni. Non stiamo mandando via un partito ma un intero sistema corrotto. Tutti quelli che si sono arricchiti pensando "vabbè fan tutti cosi" dovranno ricominciare a rimboccarsi le maniche. Tranquilli abbiamo già vinto. O con le buone alle elezioni o sarà ribellione totale. Siamo costretti.

Luca Mercurio 12.01.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Tieni duro non mollare fallo per tuo figlio, prepariamogli un futuro migliore a qualunque costo. Uno sfigato di Udine

massimo ulian, terzo di aquileia Commentatore certificato 12.01.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 04:18 LEGGO TUTTI QUESTI MESSAGGI, CERCO DI CAPIRE MI SFORZO PER COMPRENDERE CHI IN REALTÀ SIAMO..... E DIFFICILE SAPERE IN FONDO DI CHI È LA COLPA DI TUTTO QUESTO DISASTRO NAZIONALE.... MI ACCORGO GIRANDO PER LE STRADE E SENTENDO LE PERSONE,CHE SERPEGGIA RABBIA E DISPERAZIONE SOPRATUTT PER CHI HA PERSO TUTTO. POLITICA INTERNA INESISTENTE , POLITICHE ESTERE INESISTENTI, POLITICHE ECONOMICHE SOCIALI CULTURALI INESISTENTI, CERTEZZA DELLA PENA E CONFINI ITALIANI ANDATI A PUTTANE..... LAVORO MANCO A PARLARNE.... MA POI MI ACCORGO CHE COME UN GREGGE DI PECORE GLI ITALIOTI MEDI VOTANO SEMPRE LE STESSE PERSONE... E INCREDIBILE LA STUPIDAGINE DELLE PERSONE.... FORSE VI MERITATE TUTTO QUESTO ? NON ESISTE PIU NULLA.... SOLO UNA COSA VI RESTA ITALIANI.. ED È L ESSERE ITALIANI UNITI COME POPOLO E CONTRO OGNI SUPPRUSO, E COMBATTENDO PER QUELLO CHE È LOGICO .... MA DI ITALIANI CHE COMBATTONO NON NE VEDO, NON SIETE ANCORA PRONTI PER L ITALIA NON SIETE PRONTI PER LA GUERRA.... ORE 04:28 NOTTE A TUTTI... AMICO DI TORINO SE SOLO HAI UNA POSSIBILITÀ SCAPPA ALL ESTERO....

alberto iaco, sondrio Commentatore certificato 12.01.14 04:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Basile, lei si definisce uno sfigato, ma in effetti è soltanto vittima, purtroppo, di un sistema politico che continua a fare acqua da tutte le parti e che penalizza le classi più deboli. Non è uno sfigato ma semplicemente un truffato di questa ingiusta società. L'Italia è al collasso. Intere famiglie sono abbandonate dalle più alte istituzioni. Molti, per cercare di sopravvivere, sono costretti a lavorare in nero, per poter garantire un pezzo di pane ai propri figli. I giovani sono sempre più sfiduciati nella politica. Non avranno più un futuro garantito, e tanto meno una pensione per la vecchiaia. Professionisti costretti ogni giorno a inventarsi un lavoro diverso per cercare di sbarcare il lunario. C'è anche chi fino a oggi ha vissuto da re, e adesso è costretto a elemosinare. Il tasso della disoccupazione giovanile registra dati allarmanti in tutto il nostro Paese. Le maggiori industrie italiane sono in ginocchio. Il mercato immobiliare è precipitato al punto tale che non si vende nemmeno un rudere. Ai docenti hanno decurtato gli stipendi. Ogni giorno, l'Italia sta precipitando nel baratro della povertà. Il Capitan Findus LETTA continua a mettere tasse agli italiani, toccando anche le categorie più deboli (vedi MINI IMU sulla prima casa, etc etc). La gente è sempre più disperata. Tanti dovranno pagare senza avere nemmeno l'entrata di un reddito sicuro. Questa non è democrazia, ma vera e propria dittatura! Quanto durerà questo periodo nessuno lo può sapere. Una cosa è certa: che finché questi LADRONI stanno al potere e continuano a malgovernare questa Nazione, non usciremo mai dal tunnel nel quale siamo entrati. Ci vuole una svolta, ma deve avvenire subito, immediatamente, altrimenti sarà la fine per tutti. Meno chicchiere e più fatti. Bisogna mandare a casa questi signori che stanno distruggendo il futuro dei nostri figli, che hanno trasformato questo Paese in una Nazione dove ci sarà sempre meno speranza per tutti.

Renato Romano (giornalista) Scafati (SA)

Renato Romano 12.01.14 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo esprimere il mio dolore per il fatto che ti sta succedendo,con la sicurezza che sono tutti responsabili destra sinistra vecchi nuovi,non c'è distinzione,io ho 24 anni ho appena perso il posto di lavoro e non so ne ritrovo uno,sono sposato ho una figlia che ha appena un anno e mezzo,e per questo leggendo le tue parole quasi mi mettevo a piangere,quasi la disperazione per la tua situazione e per forse la mia futura situazione mi stava abbattendo,ma poi ho guardato negli occhi mia figlia e mia moglie e ho visto la loro speranza e questa speranza i ha invaso come una luce,mi sono detto cazzo ragazzi se non combatto adesso,se non mi risollevo dal baratro adesso rischio di fare una brutta fine,allora ho capito che la mia famiglia mi poteva la forza per fare qualunque cosa,e così il movimento deve dare la forza a tutto il popolo d'Italia perchè si senta forte e si risollevi dal giogo dell'oppressore, che lo guardi in faccia e gli urli contro:questa la mia terra,questa è la mia casa e che questa è la mia patria!
e che niente e nessuno potrà portarmela via senza combattere.
Per cui amici e fratelli rialziamo il capo e urliamo tutti uniti per riprenderci questo paese e perchè il sacrificio di tutti quei morti per la patria eroi e non, non sia stato vano.In alto i cuori

emanuele belotti, sotto il monte Commentatore certificato 12.01.14 02:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fate a non capire come mai i giovani vecchi della politica non capiscono di essere dentro il marcio? Lo sanno benissimo di essere dentro il marcio, non c'è nulla da capire. Allora la domanda è, perché scelgono il marcio? Anche qui non c'è nulla da capire, sono marci. E cosa bisogna fare con le persone marce? Si possono risanare? Si devono dare in pasto ai loro inceneritori in modo da vaporizzarli? Li si sotterra vicino ai rifiuti tossici nella terra dei fuochi? Li si rieduca rimandandoli a scuola partendo dalla prima elementare? Li si fa vivere con zero euro è un affitto da pagare di un alloggio in cui la temperatura si aggira attorno ai 10 / 13 gradi per vita natural durante? Oppure si tiene loro viva la memoria delle stronzate che hanno fatto dandogli una compilation di schiaffazzi tutte le mattina quando si svegliano? Forse è sufficiente dirgli andatevene a casa che loro obbediscono con il groppone in gola pieni di sensi di colpa? Forse basta avere la possibilità di scrivere delle regolette che impediscono loro di compire cagate?
La cosa che servirebbe di più è un servizio pubblico, una televisione di stato che avesse il coraggio di dire la verità, chi viene sputtano in tutto il paese in un nano secondo batte la ritirata, ma questa possibilità non c'è, le nostra cacata di Rai è composta da marci pari pari ai marci politici, che sono marci come i grandi industriali che li comandano. Un paese marcio dove i marci hanno potuto fare quel che cazzo volevano perchè i cittadini hanno sempre accettato il marcio abbassando la testa, accettando qualsiasi cagata di stipendio come gli è stato ben insegnato. Travaja e sta ciutu! Dunque tutti, ma proprio tutti, soprattutto in passato, abbiamo le nostre colpe. Ora sono cazzi da cagare per rimettere in piedi questo paese, non tanto sotto il profilo economico ma soprattutto sotto il profilo culturale, civico e morale dei cittadini.
Scusate per i termini usati, ma rendono bene l'idea. Arvëddse.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 12.01.14 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Basile, tiri in ballo il tradimento di destri e sinistri, ma io voglio soffermarmi in particolare sui primi (che in passato -mea culpa- ho sostenuto).
Alla "sinistra" bancaria che ha spadroneggiato e spadroneggia tutt'ora in lungo e in largo dalle nostre parti gli sfigati populisti come noi fanno schifo.
Hanno sommo disprezzo del popolo. E sommo disprezzo degli sfigati. il ggiovane Renzie sul palco della Leopolda porta solo storie di successo, mai i problemi dei perdenti (noi perdenti, in quanto tali, gli facciamo schifo). Non siamo i Farinetti, i Grom, i Martinetti. E alle prossime regionali (visto che Cota aveva in coalizione liste con firme false... ma anche Bresso!) candideranno il candidato minestra-riscaldata Sergio Chiamparino, il sindaco della grandeur olimpica e amico della TAV che a mandato a ramengo una città prima di riciclarsi come banchiere in area Intesa Sanpaolo e... di riciclarsi come "nuovo rottamatore" renziano.
Ma questi sono rottamatori di vite umane!
Dalla retorica della "lotta di classe" al conclamato classismo.

Auguriamoci che questo incubo sia giunto alle ultime tragiche battute. Bisogna che ognuno di noi faccia la propria parte perché la gente intorpidita da tv e stampa di Regime si risvegli. E si possa tornare a sperare nel futuro.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 11.01.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viva la GRECIA abbasso chi la denigra. Il popolo greco è nostro fratello!!!mauro

mauro c., livorno Commentatore certificato 11.01.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non puoi dire merde di destra e di sinistra.... puoi dire merde di sinistra e merde che fanno finta di essere di destra.... la destra vera queste cose non le fa!

Il problema che in italia si confonde destra con arraffoni e si fanno delle cose strane tipo una bambina di 8 anni che alle elementari la maestra le ha detto " se rubi i gessetti alla lavagna allora sei fascista!"... siamo arrivati a questi punti!

bruno bassi ex iscritto dissidente 11.01.14 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a Basile. Romano, Torino: condivido il messaggio di Tomas anche se è duro ammetterlo, Capisco la tua rabbia e disperazione perché io sono in situazioni analoga. Nel 2009 lavoravo in questo paese dei Cachi! e dopo non essere stato pagato a fine dei lavori la banca BNL quella che “sono 100 anni che ascoltano i bisogni degli Italiani” PER ROVINARTI, mi hanno messo la casa all'asta, comprata e modificata per renderla senza barriere architettoniche per mio figlio che per un errore medico è disabile al 100%. Siamo in un paese dove bisogna vergognarsi di essere Italiani, pensati che sono andato a farmi un giro in Romania e non si fidano di noi! Come siamo caduti in basso!! Sono 5 anni che i miei legali portano avanti pratiche che NON verranno alla fine MAI pagate. Caro Basile siamo il un paese dove le leggi proteggono i delinquenti (perché chi le fa, sono come loro) mentre il cittadino onesto lo prende sempre nel fondo schiena. L’unica cosa che posso dire è che DIO vede e provvede, i furbi davanti a Lui non possono scappare. Pregherò per Te.

Jean Pierre 11.01.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace per la tua situazione, dalle tue parole si capisce che sei terribilmente amareggiato, ma non sconfitto e se non hanno piegato te noi che siamo un pelo più fortunati (Ho casa, lavoro e solo 2 mutui) abbiamo il dovere di lottare per riprenderci le redini del Paese. Sarebbe colpa nostra se nemmeno per i nostri figli ci fosse una speranza.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.01.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ue ragazzi ..! Siam mica qui a vedere il pd che si mette le mutande verdi di Cota..
A parte il povero Bersani, ora concentrati per prendere il Piemonte...
Vinciamo noi *****

Mirco giacche', camerano Commentatore certificato 11.01.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Se un Popolo Vuole, Ottiene.

Siete Cani?
Scrofe?

Allora, Muoviamoci, Lumaconi.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 11.01.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

non mi piace che scrivi ...uno sfigato... non è sfiga non sono fulmini divini e calamità naturali... non è sfiga, jattura o ... viviamo in un paese di merda che in questo momento è comandato da ladroni, inneggiavamo alla furbizia degli italiani e questo è il risultato... i furbetti si sono rubati tutto e i furboni ladroni stanno lassu al governo... gli onesti si circondano di onesti... non ci sono onesti nel PD e nel PDL stanno con i delinquenti... solo lotta e odio verso di loro!!! forza Movimento

donatella DEL TURCO (doni.dt), LA SPEZIA Commentatore certificato 11.01.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

IL PD OPERA A TORINO - PER IL BENE DEL POPPOLO -
CON FASSSINO: FARE DOMANDA #PD CACCIALAGRANA PER IL
BISOGNOSO POPOLO DI TORINO.

CRESC 11.01.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Attenti, stanno giocando a rubare gli elettori! Grazie alla nostra mancanza in tv è probabile che c'è la facciano! Allora? Dov'è la par condicio????? Ci vuole presenza in tv e subito, altrimenti la prendiamo nel culo ancora!!!!!! Per favoreeeeeee!!!!!!

Dario 11.01.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romano, tu non sei uno sfigato, ricordalo. Nn pensarlo nemmeno!!! Tu sei uno con le palle, che ha il coraggio di denunciare una situazione che con la sfiga centra poco. Non è colpa tua ma di altri che ti hanno ridotto in questo stato. Se tutti la pensassero come te nessuno di noi sarebbe in crisi, il problema è che tanti italiani non hanno le palle come te!!!

Davide B. Commentatore certificato 11.01.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi si trova in queste condizioni normalmente è gente che non è aggressiva che ha un po' di paura tendenzialmente tranquilla e onesta che non ha grandi pretese e io ovviamente mi ci metto dentro al 100% es è per questo che non ci ribelliamo e poi c'è da dire che comunque non siamo la maggioranza ad essere in queste condizioni c'è chi con questa condizione sta pure meglio come gli statali e i pensionati che hanno stipendi garantiti e lavoro sicuro (per adesso!!) quindi se non vogliamo morire dobbiamo anche diventare un po' più cattivi informarsi e ovviente votare M5S .....

Andrea Refosco 11.01.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno e' libero, ne' può esserlo in modo totale. Non è libera nessuna stampa, nessuna televisione, neppure la rete, nessuno è libero neppure quando esprime un pensiero......perché? Forse perché siamo bersagliati tutti i GG da notizie, slogan, pubblicità. Forse perché qualcuno ci piace perché "la sa cantare, o urla di più o è più simpatico............Secondo me la stampa tutta può continuare a scrivere o a comunicarci ciò che crede....l'importante è chesia chiaro da che parte sta. Deve essere l'utente a decidere se ascoltare o cambiare.

barbara boccasso 11.01.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento


È vergognoso, vedere gente che gira SUV da 50000 euro , ad altri che vengono buttati fuori casa.

Franco Losini 11.01.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti hanno rubato i tuoi DIRITTI, ti hanno lasciato i DOVERI di CONTRIBUENTE. Il tuo governatore con i tuoi SOLDI si compra delle MUTANDE.Quanti esseri umani ci sono nelle tue condizioni, nella provincia di Torino e nella città?. In queste situazione i diritti si ottengono con la ribellione popolare, assalto del palazzo della regione a piazza Castello, assalto alla Prefettura, assalto al Comune, in questo paese chi pecora si fa, il lupo se mangia. AUGURI

Crescenzo Crispino, Orta di Atella Commentatore certificato 11.01.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace...e mi girano le palle...non c'è alternativa..e bene essere chiari..lo dico e llo ripeto..con le buone non ne usciremo mai..!questo è solo l'anticipo...la ns "opposizione" rimane limitata e circoscritta...facevo più casino quando eravamo fuori del parlamento che ora...di fatto continuano a fare i consueti "cazzettini" loro..personalmente ritengo che servirebbe un blitz...per cambiare l'assetto dello stato...da centrale a federale..togliendo i soldi a Roma...sarà anche un idea Leghista..ma penso che sia la soluzione più diretta e efficace..SVizzera docet..togli il centralismo romano e i soldi e il gioco è fatto..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 11.01.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

mi rivolgo a quel signore sfigato di Torino, anche io ho lo sfratto ESECUTIVO il 12/02/2014.
a tal proposito voglio dirle una cosa che penso e che io avrei fatto e farò, quando si è presentato l'ufficiale giudiziario lo avrei accolto a bastonate ( se non altro), e poi vado a prendere il responsabile dello sfratto ( il mio padrone di casa ) e prendo a bastonate anche lui , sicuramente avrò conseguenze giudiziarie ma almeno mi tolgo una soddisfazione, e per finire andrei e andrò in tutti quei posti che ci riducono in questo modo e farò una strage, tanto anche se mi faccio un po' di galera poi con le leggi che ci sono uscirei e mi rifarei la mia vita COME VOGLIO IO.

sebastiano savaia 11.01.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Poco importa come affogherai, se staremo affogando tutti. Il problema è che tolleriamo tutto e alla domanda "fino a quando?" , rispondo: "purché non sia troppo tardi!" Non bastano le parole per esserti vicino.

Mario Donnini 11.01.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao.carissimo amico di Torino non mollare resisti come anno fatto i nostri nonni.la giustizia divina ci ripagherà di tutti i torti subiti.(vedi Angela Merkel

Antonino Attardi 11.01.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

ho letto i commenti e devo dire che da quando seguo il blog (2007) non ricordavo una tale ansia. l'errore più comune comunque che si sta facendo è quello di dare in qualche modo una soluzione che implica un mancato impegno da parte del Movimento 5 stelle, ma ci vogliamo mettere tutti in testa che non avete votato il movimento e quindi ora non è al Governo (ne alla Maggioranza tanto meno)..è una piccola vera grande opposizione al massimo. ergo non possono fare nulla che resistere e provare, provare..
quindi credo che la colpa è sempre e solo nostra eccetto appunto quelli nella situazione insensata che stiamo tutti leggendo ecc.. ossia che pur vivendo ed essendo onesti non ce la si fa! ormai è così: sei onesto? fuori!...quindi è solo una questione di speranza (che è rinata appunto con il Movimento dalla rete, dai cittadini di nuova nomenclatura "sfigati", me compreso, ne sono quasi fiero a questo punto!)..io resisterò, noi dobbiamo resistere!!

Luigi P., Napoli Commentatore certificato 11.01.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Se avete debiti con le banche fatevi controllare i Conti correnti per esempio dal codacons o altri in rete ce ne sono molti sapete perchè?
Perchè nel 90% dei casi è la Banca che vi deve dei soldi si vi hanno fregato!NON STO SCHERZANDO INFORMATEVI NON FATE CAZZATE TIPO SUICIDIO.
Se ne parla poco ma è così INFORMATEVI!!!
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/388776/pelazza-quando-le-banche-sbagliano-.html

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 11.01.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

hai debiti con le banche come privato o come azienda?

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 11.01.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me hanno valigie pronte e un biglietto per un Paese nel quale non verranno puniti. Nel frattempo cercano di rubare più soldi possibili, almeno finchè non scoppierà una rivoluzione armata non ce li toglieremo di torno ...

N.C, 11.01.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una mamma,con due figlie senza lavoro,e una di delle due mi ha dato la gioia più grande. Mi ha fatto diventare nonna. Allora cosa dovrei ritenerle delle fallite,perché non hanno un lavoro? NOOO,Io sono orgogliosa delle mie figlie. Sò cosa valgono,e che sono delle lavoratrici come tante persone. Ma ritengo che in primis ci siano dei datori di lavoro che se ne approfittano di questo momento, 2) abbiamo un governo, che ci ha messo in ginocchio, ci ha dissanguato. Arricchendosi con i nostri sacrifici,vendendoci a degli strozzini,bancari.Ecc.( A mantengo io e mio marito la famiglia. "siamo due pensionati" )

pasqua,toscano 11.01.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto una casa bellissima,l'ho venduta per fare un'investimento ma sono stata truffata,in affitto da qualche anno ho sempre pagato,ora non ci riesco più,il mercato è immobile,non si compra e non si vende nulla!!


ti capisco, io ho avuto lo sfratto il 13 dicembre, tutto questo perche' il posto in cui lavoravo ha chiuso da un giorno all altro e con 6 mesi di stipendio arretrato che ancora sto aspettando dal 2010, con tanto di denuncia perche' ero in nero, ma la buroceazia e molto lunga ho l udienza a marzo e nn so neppure se riusciro' a prenderli quei soldi, so solo che sono stata cacciata da casa con un bimbo, da sola perche' ragazza madre, ho passato il natale dio sa come, cercando di fare capire a mio figlio del perche' non avessimo piu' una casa, senza neppure avere la possibilita' di prendere gli effetti personali che attualmente sono rimasti nell appartamento con la minaccia che se non sgombero immediatamente la mia roba e quella di mio figlio diventano di loro proprieta' visto che ho un contenzioso, so comunque che perdero' tutto perche' non ho un posto dove depositarla, ho provato a cercare un altra casa ma nessuno mi da nulla perche' non ho un reddito fisso e nulla referenze. io con mio figlio e la mia dignita' ho deciso di andarmene dall italia, in cerca di un futuro e un paese migliore. non so se sbaglio ma questa e la scelta migliore che ho ritenuto fare, perche' NON HO SCELTA. grazie per l attenzione, in bocca al lupo amico di torino.

giovanna torino 11.01.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti sono vicina ma non so più cosa sperare.
Ci hanno tolto tutto, il lavoro, la speranza, la voglia di vivere.
Non abbiamo più un reddito per riuscire a mangiare e loro continuano a parlare del nulla!
Dobbiamo ribellarci a questo sistema!
Non abbiamo altra via di fuga!

Serena Zanobini 11.01.14 16:31| 
 |
Rispondi al commento

http://blogdieles.altervista.org/gli-smemorati-di-berlino-tutti-debiti-che-la-germania-non-ha-mai-pagato/

Alessandro Catena 11.01.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Basile. Romano, Torino: rilassati, lascia perdere, sono solo cose materiali, pensi come molti che siano tue e invece sono solo a tempo determinato e al massimo finche campi, quindi non ha senso prendersela. L'unica cosa che vale la pena battersi e' per i VERI affetti oltre per te stesso. Altro e' tutto effimero. Per gli italiani, per evenutali condoni totali rassegnati, non avverra' mai se non qualche condono trappola. Bene chi dice che bisogna possedere nulla, per lo meno alla luce del sole, l'Italia come paese è un enorme truffa.

Tomas 11.01.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ti capisco.....ci sono passato anche io nella tua situazione, ho perso la mia attività, ho perso tutto, quanti ufficiali giudiziari sono passati ad umiliarmi davanti alla mia bambina ed alla moglie.... Ma credo che con tutte le bestemmie che gli tiro almeno un malanno gli venga..... Che vadano a cercare quei porci del governo.... Io ho lasciato la mia famigliola, ed ormai sono 2 mesi che SN in svizzera, a lavorare dalle 4 del mattino fino alle 18 di sera, per cercare di tappare qualche buco in Italia,.... Non sei solo caro amico torinese......

Ego pirè 11.01.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

se può servire, noi siamo 2 sfigati di roma mio marito disoccupato da 5 anni e io messa all angolo da una cooperativa sociale, l enasarco sta vendendo il suo patrimonio quindi tra un pò anke senza casa...nn sei solo sfigato di torino...nn perdere la fiducia e seguimo sto movimento ke ad oggi è l unica garanzia ke abbiamo kekkè se ne dica
con affetto Patrizia

patrizia gabrielli 11.01.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Io ho sempre pagato le tasse, pago perfino il canone tv e nonostante ciò ho un debito con Equitalia a mia insaputa
Leggi tutto: http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 11.01.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Esprimo solidarietà allo sfigato di Torino,ma qui stiamo diventando tutti sfigati....SIAMO ALLO ESPROPRIO PROLETARIO CON TUTTE QUESTE TASSE...SONO SCHIFATO SCHIFATO IN QUESTO PAESE NON FUNZIONA NIENTE...CARO AMICO QUESTO E UN PAESE PER LADRI.

ROSARIO RIGGI 11.01.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

16 maggio 2013

"Luigi Di Maio, Vice Presidente della Camera dei Deputati, cittadino eletto del M5S, ha appena presentato una proposta di Legge per rendere IMPIGNORABILE LA PRIMA CASA e i redditi da lavoro e da pensione che eccedano la quota del “quinto” previsto dalla Legge."

Fonte: Donne Manager di Napoli - quotidiano online.

----------------------------------------------

Sono rammaricato dalla tua situazione e non ho intenzione di addossarti colpe ma, visto che questi provvedimenti non passano solo perché il MoVimento 5 Stelle non ha abbastanza seggi in Parlamento, sarebbe interessante sapere, prima che tu ti trovassi in difficoltà, per chi hai votato alle scorse elezioni nazionali ?

Se il blog lancerà una petizione per aiutarti sarò tra coloro che parteciperanno.

Un abbraccio.


Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 11.01.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

C'e solo un modo per stare tranquilli. E' il non possedere nulla. Nulla che tipossa essere portato via. Se non possiedi nulla sei tu il piu forte e sei tu a decidere quanto in soldi puoi contribuire alle spese di questo stato ladro e assassino. Comunque, fino a che ci saranno milioni di persone che campicchiano con stipendi e pensioni pubbliche, inItlia non si fara alcuna rivoluzione. Disilludiamoci,

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come te caro amico di torino... non credo molto negli italiani.....e nei giovani dentro i partiti che si offendono di essere chiamati disonesti ...quando la realta delle cose e cosi evidente.
Stare nel marcio e fare finta di non vedere... equivale ad essere come loro.. anzi peggio.
ancora mi sorprendo.... quando vedo gente di tutte le eta prendere le parti di questi politici tanto da scendere in piazza per manifestare e mi chiedo . possibile che siano in buona fede? Se voglio essere buona. dico di si... ma se guardo in faccia la realta e do un occhiata qua e la a questo paese martoriato da anni di bugie e da anni di promesse e mai mantenute ... beh allora sono come loro.. e mi ripeto ..peggio..poiche faranno in modo da non cambiare nulla... per poter prendere il loro posto. e come i loro maestri SENZA SCRUPOLI... fare man bassa (pensano.. sia il loro turno).Ma non hanno calcolato che il popolo quello che si e stancato sono molti di piu e prima o poi ... SPERO PRIMA.... li manderanno tutti a casa.. FORZA ragazzi del M5S fate sentire la nostra RABBIA .... e la disperazione in cui sono finiti i tanti italiani che si definiscono anche ..SFIGATO di torino che stanno perdendo tutto.... per colpa di questi porcellum che si succedono da anni e che per la poltrona e i privilegi si svendono l anima e gli italiani.. percio fatti forza resisti amico di torino...anche tu fai parte del POPOLO SOVRANO....e ti dico RIPRENDIAMOCI IL PAESE e MANDIAMOLI TUTTI A CASA

aurelia l., roma Commentatore certificato 11.01.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Che differenza passa fra il ladro e chi contribuisce a nascondere il ladro??? Bella domanda è????? "IL DISCO PER L'ESTATE", NON QUELLO MUSICALE MA QUELLO SU "Equitalia" che parlava di una bella organizzazione malavitosa truffaldina in sostanza parla di LADRI!!! Quanti che fanno informazione ne hanno parlato? Non sono anche loro conniventi di questa forma di società disonesta??? Non si vergognano di aver svenduto la loro onestà culturale per quattro soldi di servitù?

terenzio eleuteri 11.01.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ti chiedo SCUSA.

Non è molto ma mi sento responsabile per ciò che l'Italia ti sta facendo.

Per quello che ti sta portando via.

Farò qullo che posso per cambiare questo sistema.

Sono Italiano e perciò
Ti chiedo SCUSA.

Stefano P., Fonte Nuova - Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Non sei sfigato sei solo stato derubato in tutti i modi possibili. Io da un anno mi sono trasferito in centroamerica. Là non conoscevo nessuno ma dopo un anno posso dirti che ho trovato una nuova strada che mi ha dato la forza di ricominciare. Spero solo che questa classe politica possa dare conto dei suoi crimini davanti a speciali tribunali i cui giudici siano gente che ha sofferto.

Giuseppe Maldera 11.01.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Non basta il condono: vanno eliminate le banche, che sono i templi dell' avidità spietata, la più grande vergogna dell' umanità moderna. Sogno un carro armato che con un colpo ad alzo zero contro il portone di Bankitalia, dia il via alla grande rivolta e alla nostra liberazione.

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 11.01.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti io ho subito una grave ingiustizia da parte di INPS e INAIL:l'anno scorso verso febbraio volevo vendere il mio furgone e in quel frangente scopro che ho un fermo amministrativo di 2600 euro dal 2010.Con stupore mi rivolgo presso i 2 enti e vengo informato che devo loro circa 24000 (ventiquattromila) euro di contributi non versati.Con rabbia mostro loro il documento di cessata attività e mi annullano le cartelle.Vado da quei simpaticoni di Equitalia e mi fanno pagare "solo"150 euro per togliere il fermo amministrativo,vado al P.R.A. e devo pagare ulteriori 50 euro per il nuovo c.d.p. .Morale:se mi avessero fermato che guai avrei passato e poi mi condannano senza neanche verificare in quanto io ho portato un pezzo di carta che attestava la chiusura della ditta mentre loro hanno tutto scritto sul computer.C'e' un vero avvocato che voglia prendere a cuore la mia questione cioè vorrei essere risarcito da questi enti che non svolgono bene il proprio lavoro

salvatore caprioli 11.01.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Nn sei uno sfigato ma di più sei in credulone nessuno può fare niente aiutati da solo questa è l'Italia e gli italiani io grazie a me stesso ed a Dio ho deciso di lasciare questo paese di merda italiani compresi per 95% escluso tutti i bambini!
Meritate questo prima fottete e poi piangete!!!

Frank 11.01.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto il tuo sfogo e credi che non sei il solo. Il nostro (parlo di italiani) problema oggi è la non unità, siamo vittime di un sistema che ha dato benessere virtuale fino a due anni fa e adesso lo ha tolto. Dobbiamo ribellarci tutti insieme, la politica ci ha portato sin qui , solo lei. Di rimedi alle condizioni di cui parli non ne vedo , guarda cosa hanno combinato solo monti e la fornero, meno male che erano dei tecnici! Banche e politica, speculazione e cinesi, follia pura . Mi domando tra qualche mese, dopo che non ci sarà più nulla ( parlo di piccole imprese, lavoro, dignità ) cosa accadrà , cosa ancora?? Guarda negli occhi i tuoi figli, non pensare al passato, trova la forza per loro e per tua moglie, la giustizia arriverà fidati e quando sarà ci riprenderemo tutto ... Un po' di ottimismo ci vuole, altrimenti facciamo la fine di chi non c'è più . Un sorriso.

Alessandro D., Gallarate Commentatore certificato 11.01.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo amico di Torino, non ritenerti uno SFIGATO, tutt'altro,sei solo ( e non solo) una vittima di questo schifoso sistema, un tempo certi politici erano si dei ladroni,ma quanto meno non lasciavano sul lastrico la povera gente Oggi, oltre che essere dei ladri non hanno ne cuore e ne palle ( ALTRO CHE PALLE D'ACCIAIO)come di Beppe Grillo hanno talmente la coscienza a posto che se non hanno la scorta non mettono il naso fuori dalla porta! Detto questo, credo che sia il caso che il M5S debba riflettere se i soldi che hanno deciso di restituire non sia il caso di destinare quota parte a casi particolare del tuo genere, Esempio non comprendo il perché non ritirare i soldi Rimborsi elettorali e versarli su un conto per aiuti umanitari, ma rinunciando al ritiro e come lasciarli nelle tasche di quei ladroni! Qualcosa va fatto non possiamo sempre e solo limitarci alla critica, ok per la critica costruttiva, ma bisogna pur far qualcosa per cambiare sto schifo di sistema, anche se gran colpa e di quei italiani che nonostante il tutto continuano a votare quelle chiaviche che ci governano

luigi d., torino Commentatore certificato 11.01.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ricordati che le utopie spesso non sono altro che verità premature.
Coraggio!

giulio s., gorizia Commentatore certificato 11.01.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna intervenire subito per queste persone!!
E ne abbiamo anche la possibilità!!
Utilizziamo i soldi che si è voluto destinare alle PMI, salviamo vite umane. D'accordo è poca cosa, ma quel poco che si può dare sarebbe puro ossigeno, Romano Basile non mollare!
A Torino esisteranno dei Meetup, bisogna creare dei circuiti virtuosi, serve fare qualcosa di concreto subito! Se e quando il M5S arriverà a governare potremo certo cambiare il mondo, ma nel frattempo?
L'esercito degli sfigati aumenta a dismisura e così l'elenco delle persone che muoiono, prima di tutto l'uomo, la vita, mi sembra che in queste circostanze, anche il movimento si perda dietro la burocrazia. Cavolo facciamo subito qualcosa di concreto per bloccare questa emorragia.

roberta mevi 11.01.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Non sei uno sfigato. Tieni duro.
Ai nostri politici non frega niente di noi, dei nostri problemi. A loro interessa mantenere il loro tesoro. Ma è come il cane che si morsica la coda.
La politica in Italia è un completo fallimento. Hanno messo tasse su tutto e fatto sparire le aziende dal territorio. Sono vergognosi. Arraffoni senza pietà!!!
Quelli senza dignità sono proprio loro.
Adesso è arrivato Superman Renzi e assieme a Letta & company sistemano tutto....tsè...
Che schifo ragazzi!!!
Dobbiamo trovare un modo per aiutarci tra noi. Vorrei un mondo come il famoso film censurato perennemente in Italia....(negli orari abbordabili..lo trasmettono sempre ad orari impossibili) "Il pianeta verde".

Roberto Erba, Osnago Commentatore certificato 11.01.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ce la prendiamo con i politici ma la colpa è del popolo italiano.non basta la politica ci vuole la violenza.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 11.01.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo Condono è necessario,uscendo dall'euro e rintroducendo un'altra valuta credo che sia doveroso,magari mettendo un limite,giusto per LIBERARE le persone in difficoltà.

Lorenzo Sorci, Fano Commentatore certificato 11.01.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Non sei uno sfigato , sei uno dei tanti che non capisce cosa sia veramente la politica . Intendiamoci non è una colpa , è normale che la stragrande maggioranza di un popolo non abbia tempo e occasione per sforzarsi di capire qualcosa di apparentemente distante e misterioso ! Quando tu pensi che ci sono alcuni onesti fra le varie forze politiche , pochi che siano , sbagli . Non ve ne sono ! Già dai più bassi livelli avviene una selezione feroce e spietata degli onesti che vengono considerati rompiscatole , corpi estranei , e quindi rifiutati e relegati , al massimo , in piccoli ruoli dove non possono intralciare le operazioni di sfruttamento delle risorse del Paese ! La scalata al potere è di una violenza senza pari , lotte intestine senza quartiere e a tutti i livelli si svolgono quotidianamente in tutti gli apparati di partito per salire sempre più in alto nella scala del potere , più si è in alto e più si pappa ! Fino a vent'anni fa i politici si interessavano ,anche se marginalmente , delle necessità del popolo e sappiamo che si stava benino . Con manipulite e l'avvento al potere degli ex comunisti si è rotto il motore Italia con conseguente destabilizzazione del Paese che è caduto nel caos . Un partito violento e incapace da una parte e un partito incapace e debole dall'altra , presi in una lotta feroce e senza esclusione di colpi usando addirittura le manette da parte del partito violento , non hanno permesso al Paese una vita normale e produttiva . Nel caos , ovviamente , si ruba meglio . La corruzione ha raggiunto livelli paurosi che ha minato la capacità produttiva delle nostre imprese e ridotto l'Italia al degrado economico e morale . A causa della sinistra il Paese è stato invaso da decine di milioni di immigrati regolari e non che spesso hanno tolto il lavoro a molti italiani , checchè se ne dica ! La democrazia è diventata una parola vuota , la crisi è stata scaricata solo sul popolo mentre la classe dirigente non ha fatto il minimo sacrificio.


Sono vicino a Basile e vivo anche io a Torino.
Prego e confido nel Piemonte come prima regione a 5 stelle, finalmente!!!

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 11.01.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori