Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

A #PesciInFaccia

  • 627


pesci_faccia.jpg

"La chiave di lettura della realtà politica passa attraverso i due paradigmi fondamentali della sintassi mediatica in Italia: il Paradosso e l'Ossimoro. Se non si comprende questo, si finisce per diventare vittime di un abbaglio, di una illusione ottica, di una manipolazione e si perdono i contorni che definiscono la realtà per ciò che essa è.
Veniamo dunque al punto: Matteo Renzi è un giovane politico. Il suo valore reale politico è pari a quello di Flavio Tosi, Ignazio Marino, Luigi De Magistris, colleghi che amministrano grandi città. E' diventato il segretario di un partito che non ha vinto le elezioni e che ha costituito un governo con un altro partito che ha perso le elezioni, guidato da un pregiudicato che le istituzioni hanno stabilito non essere degno di far parte del Senato, condannandolo alla decadenza del suo ruolo e della sua funzione, in quanto condannato a "non poter svolgere nessuna mansione in ambito pubblico istituzionale". Siccome messa così era davvero troppo perfino per i votanti piddini, a ottobre del 2013 si è verificata una specie di spaccatura nel PDL (che se è vera sembra finta). Il paradosso consiste nel fatto che la spaccatura si è verificata perché il PDL era "contro questo governo", ma ha votato la fiducia al governo. Matteo Renzi, nel frattempo, dichiarava che non avrebbe mai fatto nè le larghe intese nè un accordo con Berlusconi su nessun punto. Lo ha accolto nella sede del PD e con lui ha stabilito il varo di una legge elettorale. Qui entriamo nell'ossimoro: i perdenti decidono le leggi. E qui proseguiamo nel grande paradosso: il sindaco di una città di media grandezza che non è stato mai votato a livello nazionale in una regolare votazione politica (le primarie sono un evento privato) ha comunicato al primo ministro in carica che lui era decaduto e l'ha licenziato. L'aspetto folle consiste nel fatto che il primo ministro ha accettato come se si trattasse di un evento normale. Anche il Presidente in carica l'ha ritenuto normale, così come ha ritenuto normale che non venisse fatto neppure un accenno, un dibattito, una votazione, nè alla Camera nè al Senato (perché non c'è tempo, è stato detto). Questo sindaco è diventato il Presidente del Consiglio incaricato comunicando che a) avrebbe fatto esattamente lo stesso tipo di alleanza e di governo che aveva fatto la persona da lui licenziata per aver fatto quel tipo di alleanza e di governo; b) che escludeva qualunque tipo di alleanza con la compagine di SEL che faceva parte della coalizione elettorale del suo partito.
Quindi, oltre a non rispettare nessuna promessa elettorale, non è stato rispettato neppure l'alleato di coalizione, il quale (Vendola) -anche questo incomprensibile- non ha protestato più di tanto, considerando normale che l'alleato scelga di allearsi con l'oppositore: altro paradosso inspiegabile.
Il Presidente ha ricevuto al Quirinale le delegazioni, accogliendo un senatore decaduto, condannato in via definitiva, che per Legge non può esercitare funzioni pubbliche, facendola apparire come prassi normale. L'immagine che si è offerta al Paese è stata inevitabilmente quella delle istituzioni che sono state sequestrate dai privati, perchè le scelte di governo, le cariche, i ruoli, le mansioni, le modalità di legiferare, avvengono tra soggetti privati che decidono sulla base di un loro capriccio personale -sorretto dai media- di andare ad occupare dei luoghi pubblici.
E veniamo quindi all'incontro tra Grillo e Renzi.
E' l'incontro tra il leader che rappresenta le istanze di gran parte dell'elettorato italiano e un segretario di partito che non si sa nemmeno se e quanto rappresenti la base di quel partito.
Poichè gli italiani sono, oltre che spaesati, avviliti, depressi, stanchi, demoralizzati, immotivati, soprattutto addormentati, non hanno preso atto della gravità di ciò che sta avvenendo.
Il leader di M5s, facendosi carico delle istanze della base, comunica il suo punto di vista: "è inutile andare all'incontro, si tratta di una farsa" ma prende atto dell'umore generale e lancia un sondaggio il cui esito viene rispettato e allora si va. Il tutto a Palazzo Chigi, luogo ormai completamente esautorato da ogni funzione di autorevolezza esecutiva pubblica, si svolgono incontri tra soggetti privati.
C'è quindi l'incontro che Grillo gestisce sapendo che sta vivendo un paradosso e finisce come tutti sanno: a pesci in faccia.
Meno male.
Avevano ragione Enrico Berlinguer e Francesco Cossiga: con i terroristi non c'è trattativa.
I poteri forti hanno sequestrato le istituzioni della Repubblica.
Hanno scelto e deciso di non rispettare la formalità del dettame della Legge.
Dicono notizie false, danno cifre false e bugiarde, e vengono smentiti dall'Europa.
Diffondono paura e terrore che aumentano la depressione sociale e la disperazione.
La mia parte interiore di sincero democratico e di grande amante del dialogo e della comunicazione con ogni tipo di interlocutore (sono uno che parla anche con i sassi) era a favore dell'incontro.
La stessa parte di sincero democratico è stata contentissima dell'esito: pesci in faccia da parte di chi ha vinto le elezioni ed è costretto a vedersela con un vero intruso nelle istituzioni.
Ci hanno sequestrato l'anima e vogliono anche trattare.
Hanno diffuso soltanto paura e terrore psichico.
A coloro che sono rimasti delusi perché si aspettavano da Grillo un armonico dialogo, non posso che dire: aveva ragione lui, si trattava di una farsa.
Io sono rimasto deluso da me stesso, per aver pensato che valesse la pena l'incontro.
Ho esagerato in ottimismo.
L'unica possibilità per le istituzioni italiane di dimostrare di non essere una società privata consiste nel prendere atto della situazione attuale e indire nuove elezioni politiche, immediatamente.
Avevano ragione Enrico Berlinguer e Francesco Cossiga: con i terroristi non c'è trattativa.
Mai, e per nessun motivo.
Chi non rispetta la Legge, è fuori dal sistema." Sergio Di Cori Modigliani


Potrebbero interessarti questi post:

Edward Snowden: una spy story internazionale
Assange e il futuro del mondo
Siamo soltanto all’inizio

lasettimanabanner.jpg

23 Feb 2014, 18:39 | Scrivi | Commenti (627) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 627


Tags: Berlusconi, Letta, M5S, politica, Renzi, Sergio Di Cori Modigliani, terrorismo

Commenti

 

... e questo accoltellatore traditore con la faccia da mentecatto sarebbe più serio di Grillo ? Bisognerebbe prima leggere in una qualunque enciclopedia il significato di "serietà" per capire la differenza tra i due. Gli italiani meritano questo tipo di "persone serie" al governo. Se così non fosse non staremmo come stiamo.

King Tut Commentatore certificato 01.03.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

per l'ultima volta: grillo non ha vinto le elezioni (proprio come non le hanno vinte il pd e tutti gli altri). dire il contrario e' pura disonesta'.

punto secondo: se andiamo ancora alle elezioni non le vince ancora nessuno. ergo, o ancora larghe intese, o ancora voto (e ancora, e ancora). puo' darsi che non sia cosi', ma ne dubito.

punto terzo: il m5s puo' dire quello che gli pare, ma finche' non sara' alla guida di questo paese e dimostrera' di saperci tirar fuori dai guai, puo' anche smetterla di giurare e spergiurare di essere la sola soluzione ai mali del mondo. (un altro che lo ha giurato e spergiurato e' renzi: ora staremo a vedere se e' vero).

ok?

Davide Tripodi 27.02.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

cep_engineering_free"lancer_eu_

e.p.c.. global_project_info / www.yabasta.it_


video_maTch_stream_


..il ricordo del dolore è ancora dolore..
evocarlo dal palazzo dei misteri_ sarà pure il gian"burrasca de' la"vita è bella".. sarà pure il "delfino del vespaio.. però "....giochiamo a"fare ..i "dottori,, con l'erasmo"da rottama"dam".. noseferatur in sub_appalto.. quel pi..du..ino... da una mestruale riforma al”mese..
poteva anche risparmiarselo....


facendo "zapping IN"Tele_video sono arrivato nei "centoqaranta"140"sec_IN"onda_ e non ironizzo ulteriormente_ su altezze , bassezze transverse tranxgenie..
del possidente" del buon"consiglio_

..."viva "la_vida.." sub_comandante BEPPE.._

...ho invece apprezzato delle conseguenti Tue dichiarazioni dal quirinale alla stampa.. quel...

......"..IO l'europa la vorrei fondata.. sul reddito , reddito da LAVORO..
corrispettivo al lavoro.. alla cittadinanza..
...la comunità_europa corrisponde al lavoro un reddito comune , equo.. partecipe..

puntualizzando , poi.. la legge italiana è comunque scritta in lingua_latina...

"poesia in forma di rosa".. rosae" rosarum" rosis" rosa" rosae" rosis"... ...

non viviamo solo sulle claud" sulle nuvole del face"book tra Twitter & gole"profonde..
tra rumor" & "gossip.. tra patetiche disquisizioni sul punto"G.. tra verità nude"&"crude..
verità ri_velate tra i segreti di pulcinella in una repubblichina concezione_
preconfezionate IN botteghe"obscure_ obsolete_ spergiure_
nate all'ombra di quei governi_ombra della missioni umanitarie
alle isole_maldive_ on" the_road in united_states united_colors_bbb_

Fummo in due_milioni quell'estate del duemilauno a firenze.. di sopra.. alla fortezza da"basso.. dovunque.. lungo l'arno.. (altro che la fessa "fissa della "leopolda.. povero grullo)
..c' avevano massacrati in trecentomila quel giorno di luglio all'alimonda , alla pertini , alla diaz in via tolemaide.. tra calci e s


Io ero contrario all'incontro tra Beppe e Renzie, sapevo che non c'erano margini di incontro. Ma di che cazzo volevate parlare con quel figuro, golpista, voltafaccia, saltimbanco da due lire...Andiamo, cerchiamo di non fantasticare troppo. Avanti così!!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.02.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, sono un piccolo imprenditore e vorrei capire alcune cose. forse non mi arrivano le notizie giuste attraverso i canali d'informazione tradizionali. L'opinione che mi sono fatto del movimento è questa: non ci vogliamo mischiare con la classe politica attuale, aspettiamo tempi migliori per prendere il 51% dei voti nazionali, poi finalmente agiremo. Nel frattempo rifiutiamo qualsiasi contatto con il resto del mondo politico. domanda: quelli come me, e ce ne sono tanti che ogni giorno lottano per sopravvivere tra mille difficoltà, probabilmente quando e se prenderete il 51% saranno già morti e sepolti. Come posso aspettare un autobus che passerà non so quando mentre io ho bisogno di prenderlo adesso? Non sarebbe meglio turarsi un attimo il naso e contribuire alla rinascita controllando dall'interno che questa classe politica inadeguata faccia qualche cosa per noi che stiamo agonizzando e che non ce la faremo più
se non succede qualcosa di nuovo subito? quanti morti ci devono essere prima di vincere la guerra? io, probabilmente sarò uno di quelli e la cosa non mi piace per niente! Convincetemi che non è così!

daniele Bronzetti 25.02.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove prenderà Renzino i soldi per il fiscal compact? Già si parla di tasse ed anche di cassa depositi e prestiti.
L' Italia che ci si prospetta nei prossimi anni è ancora l' italia drammaticamente sull' orlo del precipizio. Un ' Italia compressa, schiacciata dai diktat europei. La Germania dovresse essere il nostro modello di riferimento si, ma nella condizione in cui ci teoviamo non possiamo fare passi più grandi di noi logorandoci per inseguire un modello. L' Europa è diventata un tritacarne non la nostra salvezza come dice Renzi.
Sono contro questa globalizzazione di merd.!
L' ombra della vecchia politica aleggia su questo governo che non ha nullo di nuovo se non qualche personaggio messo lì come specchietto per le allodole.
Diversi i ministri reciclati in altre cariche di cui non competenti. Gira che ti rigira son sempre gli stessi ma per Renzi la casta non esiste, si fa il bene del paese.
Come dare credito ad uno che nel suo discorso al parlamento sfrutta addirittura le dosgrazie altrui per apparire più umano?
E poi.......quanto chiacchiera Renzi.......
Maronna mii!
Fa tirare la quartarola al più logorroico del mondo.
Molto fumo e pochi fatti, questo sarà.

red tiger 25.02.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Sull'analisi dell'accrocchio politico che ci governa da almeno 20 anni, credo che ormai non ci sia più nessuno sano di mente ed in buona fede che non possa essere d'accordo. Ma, a prescindere dai gusti personali, io credo che i pesci in faccia scagliati da Grillo a Renzi, anche se tutti meritati, siano stati un autogol. A me non interessa sputtanare Renzi in streaming. A me interessa interrompere il cortocircuito potere-lobby-mafia che crea quei personaggi. Per farlo pacificamente, l'unico modo è batterli alle elezioni. Per batterli occorre convincere altri Italiani - e sempre di più - che occorre votare M5S. Fra i tanti che non hanno votato 5*, ci sono molte brave persone un po' bigotte, un po' timorose, un po' confuse, un po' messe fuori strada dalla disinformazione mediatica. Bene, sotto questo aspetto credo che Grillo abbia fallito, mentre ha centrato l'obiettivo di scatenare l'entusiasmo sconclusionato degli ultras del M5S, che non accrescerà di un voto il risultato elettorale dei 5*, anzi. Molto meglio avrebbe fatto la Taverna, o Di Maio, a anche lo scatenato Di Battista, che, mi immagino, avrebbero anche fatto parlare quel ridicolo fantoccio, per sputtanarlo punto per punto. Forse mi sbaglio, ma penso che Grillo sia stato superato dai suoi parlamentari. Lui va bene nelle piazze, non nei palazzi del potere.

claudio d., Benevento Commentatore certificato 25.02.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, ho votato perché tu andassi da Renzi e hai fatto esattamente quello che volevo che tu facessi, dargli pesci in faccia. Ho goduto per un quarto d'ora GRAZIEEEEE!!!

Roberta Mincuzzi 25.02.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

"PARMA, PARMA, PARMA"

Guardatevi intorno: vedete gli sguardi paura? Se vivete in un comune prossimo alle elezioni amministrative, li vedete quegli sguardi? Ostentano sicurezza, parlottano tra loro sogghignando, ma hanno paura. I nostri avversari, di destra e di sinistra, hanno paura. Temono per i loro intrighi, per i loro intrecci, per le loro trattative già chiuse e gli amici ed i parenti già sistemati. Tutto può andare a monte. Se vivete in un comune co popolazione superiore ai 15.000 abitanti, loro rischiano grosso, perchè le loro assurde allenaze e gli accordicchi, potrebbero non bastare. Perchè se non superano il 50%, si va al ballottaggio e il ballottaggio ha un'esito sempre incerto. Adesso siamo un popolo, siamo tanti, sempre in aumento. Prestateci attenzione, notate quanto nervosa è la loro campagna elettorale: affermano poi smentiscono, scivolano poi si riprendono. Nella loro testa c'è un tam tam che li assilla, non li molla notte e giorno: "PARMA, PARMA, PARMA... PARMA, PARMA, PARMA". Allora, anche voi, avvicinatevi, come angeli della morte, accostate la mano la loro orecchio e pronunciate in modo insistente quelle parole insidiose: "PARMA, PARMA, PARMA"... Li vedrete saltare come stambecchi, infuriarsi come tori e sputare fuochi come draghi. Vi dirano che non avete idee e non avete un progamma, perchè sanno bene di non averne neanche loro. Vi diranno che decide tutto Grillo, perchè sanno che al loro interno niente è deciso dal basso. Voi insistete, inseguiteli, nei vicoli più più sperduti e negli anfratti più irraggiungibili. Come angeli della morte, continuate a sussurrargli nell'orecchio: "PARMA, PARMA, PARMA". Come angeli della morte, fategli sentire che il loo tempo è terminato e la fine è vicina. Sussurrate, sussurrate ancore "PARMA, PARMA, PARMA".

Francesco Fedi - PRATO

Francesco Fedi 25.02.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

RENZI: UOMO DELLA PROVVIDENZA O PAZZO SCATENATO?
Dopo averlo ascoltato i casi sono due: o l’Italia è finita nelle mani di un pazzo scatenato, nelle mani di un folle venditore di fumo che si sta preparando il rogo da solo oppure il Paese si è affidato alle opere di un uomo della Provvidenza in grado di risolvere tutti i problemi e di mettere a nudo le inettitudini di quanti l’hanno governato nell’ultimo ventennio. Da qui non si scappa, le ipotesi sul tavolo non possono essere che due soltanto. Più che un programma Matteo Renzi al Senato ieri ha illustrato un sogno. E tra i numerosi mal di pancia dei presenti è riuscito anche a venderlo. Un sogno fatto di titoli accattivanti: dai soldi in più da mettere nelle buste paga al pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione, dai milioni alla scuola alle misure di sostegno per chi perde il lavoro ecc. A occhio e croce, il programma economico di Renzi costa almeno 100 miliardi di euro. Il calcolo mette insieme circa 45 miliardi di debiti della pubblica amministrazione verso le imprese, circa 30 miliardi di costo per l’eventuale estensione del sussidio di disoccupazione da 8 mesi a 2 anni e 27-30 miliardi per il taglio di 10 punti del cuneo fiscale. Senza dire dei 50 miliardi da dare agli strozzini europei... Totale 150 miliardi da reperire in pochi mesi. Inutile dire che il tutto appare avvolto da una densa cortina degna di una fumeria d’oppio, Che Renzi abbia trovato quel vaso ricolmo d’oro che - secondo la leggenda - è sepolto laddove finisce l’arcobaleno?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 25.02.14 07:12| 
 |
Rispondi al commento

grazie beppe ................

pik p. Commentatore certificato 25.02.14 03:18| 
 |
Rispondi al commento

poichè leggo sovente interventi interessanti e ben articolati, dove tuttavia si continua a ricondurre tutto il problema attuale agli ultimi vent'anni e solo allo psiconano:
informazioni per gli ignari o smemorati
Imposimato su corruzione Editoria, Pd, pdl ed altri...
http://www.youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0
Imposimato su bankieri bilderberg e stragi italiane...
(allucinante il silenzio dei mass media nazionali)
http://www.youtube.com/watch?v=4k5YGvGiy8c
Galloni sulle responsabilità nella svendita dell'italia...
http://www.youtube.com/watch?v=Kdr9HYgXhoY
(...l'articolo è condivisibile ma prendere a modello cossiga e berlinguer! ...dopo aver visto i video vi passerà l'illusione)

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 25.02.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per niente d'accordo. Grillo, in streaming, non doveva convincere chi già vota M5S ma chi non lo vota ancora, perchè riconosce qualche credibilità a Renzi. Doveva, quindi, lasciarlo parlare, per poi dimostrargli, punto per punto, che non è credibile. Invece ha preferito zittirlo e così gli ha fatto un grande favore mediatico: Renzi risulta quello che voleva dialogare e Grillo è quello della aggressione verbale. Complimenti agli strateghi della comunicazione del M5S! Io ti voto, Beppe, perchè mi fido di te e ti sono riconoscente per quello che hai fatto, però fai attenzione agli " autogol ". E rispetta la volontà di chi ti ha chiesto ( non io, peraltro.... ) di andare a parlare con Renzi. Con affetto e stima.

Giampiero

Giampiero Pani 24.02.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato un po la televisione in questo ore per vedere cosa succede con il nuovo governo, cosa che non faccio mai.
E una macchina da guerra di una rete del malaffare. Uno schifo.
E' chiaro che chi la guarda ci casca, e' martellante.
Ma sta andando oltre I limiti, ha perso il senso della realta', indice di paura e di fretta, di mancanza di lucidita'.
Siamo sempre piu' vicini, continuate cosi M5S! Fate un ottimo lavoro. Li schiacciate con la coerenza, con lonesta', con il buon lavoro, con lo spirito di servizio, con la trasearenza, con il rispetto dei nostri soldi.

Pasenes 24.02.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ANELLO:

Falange Armata minaccia Totò Riina.

Notizia di oggi molto importante su:

http://mediterranews.org/2014/02/falange-armata-tra-eversione-e-pentiti/

Il potere si regge con i metodi del gruppo
L'Anello.
Incidenti stradali "simulati", finti suicidi, Bernardo Provenzano che viene fatto cadere dalla branda mentre si stava decidendo di parlare.

Bravo Amleto 24.02.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

passoparola

Fusaro (filosofo): Renzi è il vuoto che avanza

http://alessano.wordpress.com/2014/02/12/fusaro-filosofo-renzi-e-il-vuoto-che-avanza/

che pesce.

Nando M. Commentatore certificato 24.02.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi sembra Giorgio Mendella quello di rete mia. Anni '80 e '90

Cesare Mazzetti 24.02.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Ancora parole

teodora a Commentatore certificato 24.02.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Se Renzi è la risposta allora era sbagliata la domanda.#Matteostaisereno.

l'oracolo 24.02.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo è imbarazzante

Nick V 24.02.14 20:21| 
 |
Rispondi al commento

questa è una giustificazione fatta a posteriori.
grillo non ci voleva andare alle consultazioni, così come non era andato da napolitano, ma per non far vedere che la base non conta un cazzo ha optato per "i pesci in faccia"!

Gabriele Alfano (gabriele alfano), Perugia Commentatore certificato 24.02.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

E come sono benevolenti i commenti e le discussioni dei senatori PdL. Dimostrano tutto...perchè c'è ancora chi non vede?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.02.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Appena sentita la Taverna, la rabbia mista alla verità...

Dobbiamo liberarci...Forza M5S

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.02.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA, CERVELLONE ANCH'ESSO DICHIARA: " “Le tasse che danneggiano di meno la crescita sono quelle sulla proprietà, come l’Imu, mentre le tasse che, se abbassate, favoriscono di più la ripresa e l’occupazione sono quelle sul lavoro”.

BEN, MI SPIEGHI ALLORA COME NON PUò ESSERE PESANTE UNA TASSA COME L'IMU SU CASSAINTEGRATI, PERSONE IN MOBILITA' CON UN MUTUO DA PAGARE O ANCHE NO?

ALLORA, QUESTO SOLONE TASSA LA CASA E DETASSA IL LAVORO CHE NON HAI PIù.

NON RISULTA FORSE UNA TASSA PESANTISSIMA PER CHI è IN QUESTE SITUAZIONI?

MA CI HANNO PENSATO A QUESTE CONSEGUENZE??????

IL LAVORO DOVEVANO DETASSARLO QUANDO C'ERA, ADESSO è GIUSTO DETASSARE LA CASA, O ALMENO FARE DEI DISTINGUO, ALTRIMENTI PARLIAMO SEMPRE A VANVERA.

DA< COME LA VEDO IO, QUESTI I DISTINGUO NON SANNO NEMMENO COSA SIAN0...

ale s. Commentatore certificato 24.02.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Tanti messaggi incoraggianti per il signor Renzi

https://www.facebook.com/matteorenziufficiale?ref=stream

Vuoi vedere che il M5S in un anno, ha svegliato dal torpore parecchi Italiani?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.02.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

1974 Andreotti
1994 scende in campo Berlusconi
2014 Renzi

In Sicilia si dice: ogni 20 anni "cambia tutto
per non cambiare niente".

Francesco Cagliari 24.02.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

1974 Andreotti

Francesco Cagliari 24.02.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni abbiamo assistito a due stanche litanie: Arisa a Sanremo(a cui va la mia simpatia come persona)e oggi Renzi in Parlamento, entrambe decisamente "controvento"...a chiacchiere


Ho lanciato una petizione online sul ripristino delle detrazioni per le spese sostenute dai pendolari. In primis per gli abbonamenti su mezzi pubblici, so bene che bisogna disincentivare l'uso delle auto, ma anche per quei fortunati, che pur con uno straccio di lavoro, sono costretti a spostamenti abbastanza lunghi con le proprie auto, mancando un' adeguata copertura pubblica, specialmente nei paesini di montagna.
Vai qui per saperne di più e per firmare:
http://www.avaaz.org/it/petition/MINISTRO_DELLECONOMIA_Ci_rivolgiamo_a_Lei_per_detrarre_le_spese_di_trasporto_per_i_pendolari/?launch

A 24.02.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

per dirla bene " cambiano i musicisti ma la musica è sempre quella" da volgare " cambiano i cazzi ma i culi sono sempre gli stessi".
L'Italia ha bisogno di una svolta drastica del sistema, Renzi ci farà perdere tempo.......

l'oracolo 24.02.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sergio,
per dirti quanto è simile il pensiero di noi Italiani, ti dico che due ore prima che postassi questa cosa ero a tavola in famiglia dopo il pranzo e dicevamo proprio questo:
"...siamo sicuri che l'elettorato del PDL alle elezioni del feb. 2013, avrebbe votato lo stesso partito se avesse saputo che di li a 10 mesi si sarebbe scisso in due "falsi litiganti"????...e siamo sicuri che la quota percentuale di NCD che serve a Renzie per avere i numeri in parlamento sarebbe stata sufficiente se i due partiti del PDL si fossero scissi prima delle votazioni sempre del Feb. 2013 ??????? .....ne tanto meno la stessa cosa per un futuro PD diviso internamente e con i suoi stessi sostenitori in coalizione SEL ????.............................................................................iL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NON ERA IN POTERE DI SCIOGLIERE LE CAMERE!!!ERA IN DOVERE!!!! SUFFRAGATO DAL FATTO CHE TUTTI GLI ELETTI SONO STATI VOTATI CON UNA LEGGE ELETTORALE DICHIARATA INCOSTITUZIONALE DAL SUO STESSO ORGANO ISTITUZIONALE DI GARANZIA (CHE è LA C.C.)!!!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

sono stato critico per il comportamento di Grillo nella consultazione con Renzi vista in streaming. A posteriori, dopo la composizione del governo e dopo l'estromissione della Bonino, la conferma di Alfano e l'introduzione di ministri pro-Berlusconi, inizio a pensare che Beppe Grillo non poteva dire meglio e non poteva farlo in modo migliore di come ha detto e fatto. Questo governo è il peggio del peggio.

MrTitian 24.02.14 14:07| 
 |
Rispondi al commento

RENZI: un pavone, una vuota costruzione mediatica resa accattivante da un contorno di figurine piacevoli che hanno come unico scopo quello di dirottare a loro vantaggio i consensi di coloro che disprezzano la politica che nascondono dentro di loro. Per raggiungere lo scopo sacrificano competenze -NON CONDIVISIBILI- ma di ben altro spessore politico. Fanno rimpiangere l'eccessiva cautela ed impotenza di Letta, il cinismo di una Kyenge che ha realizzato, mettendoli sulla schiena degli italiani, situazioni di fatto insostenibili e ormai ingestibili. Fanno rimpiangere tentativi di risanamento economico falliti ma erano pur sempre tentativi. Siamo a Beautifull.Vedremo dove arriveremo.

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 24.02.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

PARADOSSO E OSSIMORO sono due figure retoriche, non sono paradigmi e nemmeno hanno a che fare con la sintassi

chi non sa, non si butti a scrivere cose di cui ignora il significato. usiamo il blog per elevare la conoscenza e non per confondere e consolidare ignoranze.

grazie

Gianni Ventola Danese, Roma Commentatore certificato 24.02.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

A chi scrive Beppe dovevi fare così dovevi fare cola all'incontro con Fonzie, voglio solo dire rivedetevi il video 10 volte compresa la conferenza stampa e vi piacerà sempre di più quello che ha fatto e che ha detto Beppe al pupazzo. Era quello che milioni di italiani volevano dire al fantoccio del potere. Beppe è avanti nella sua conferenza stampa ha detto una cosa stupenda una definizione direi: 'Le macchine lavorano a Nero', l'automazione spinta è quello che ha fottuto il mondo moderno, una macchina la compri la paghi una volta spendi qualche euro per manutenerla e questa ti fa il lavoro di 10 - 20 -30 o 100 operai. Questo non vuol dire che sono contro il progresso, ma sono discorsi che nessuno fa e Se non iniziamo a pensare in modo alternativo a vedere le cose da un punto diverso non se ne esce più. Come doveva trattare uno che gli parlava di spettacoli e prevendite.
Quindi non rompete Beppe ha fatto benissimo questi personaggi non hanno niente non hanno nessuna idea buona reale e concreta. Beppe voglio dirti mi rappresenti appieno e spero di dirtelo di persona.R

Roby 24.02.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe all'incontro dovevi far parlare prima Renzi poi lo smentivi su tutti i fronti. Così come è andata ti sei dato in pasto ai giornalisti e gli italiano come al solido non ci hanno capito una mazza. Basta incazzarsi, INFORMATE sfruttando tutti i mezzi a disposizione.

Daniele Viti, gianluca.viti@tin.it Commentatore certificato 24.02.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Un sondaggio su Agora, da la fiducia dei cittadini a questo governo intorno al 24%. Pochino, chiaramente...

Ma come tornare al voto?

Il problema della legge elettorale è secondo il mio modesto avviso un falso problema, sollevato ad hoc dai partiti tradizionali per non votare.
C'è da dire che gli stessi partiti che hanno votato il Porcellum e lo stesso Presidente, garante della costituzione, che non l'ha "fermato" riconoscendolo come anti-costituzionale fa pensare, così come i tanti anni in cui tutti lo criticavano, ma mai lo cambiavano perchè aveva un grosso vantaggio. Nessuno poteva metter bocca sulle scelte di partito su chi far eleggere.Torniamo al falso problema. Nessuno, tranne il M5S ha evidenziato la totale mancanza di "regole per gli eletti". Nessun condannato, max due legislature, legame di mandato con gli elettori (cioè impossibilità di creare gruppi, scissioni...ci si dimette se non si è d'accordo e basta!)

Cosa resterebbe dell'attuale parlamento, dell'attuale governo? Credo molto poco....

La legge è semplice farla in Parlamento, ci vogliono 5 giorni 5 se si vuole. Il Parlamento che adesso ci dicono "non snello", quando deve approvare quello che gli serve, approva velocemente e per decreto. Sono fandonie, sono solo chiacchere.

Vedrete bene, nessuna fretta. La tanta fretta di fare una legge elettorale finirà in fondo alla lista....La legge c'era, la presentava un esponenente del PD ed il PD non la votava. Ed anche l'incostituzionalità "bollata" dalla Corte Costituzionale è arrivata al momento giusto...un blocco al voto, una scusa buona...
Non si è andato a votare e chissà mai quando ci si andrà...non si può rischiare che vada a votare che 25% che non ha votato l'anno scorso. Perchè se va a votare e vince il M5S...questo Paese rinasce! Ma chi parla tanto di responsabilità e di Italiani nei show televisivi pensa solo a due cose:

1) I propri privilegi
2) I dictat dell'Europa

In alto i cuori, M5S. Facile non è. Ma DOBBIAMO farcela

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.02.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

PERCHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE'????????????????????

PERCHE' OGNI GIORNO TRISTISSIME NOTIZIE


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/24/grazie-alla-politica-con-la-cultura-si-mangia-cosi-esportiamo-lo-scandalo-italiano-nel-mondo/881917/


RENZI O CHI PER ESSO, VOGLIO UN ARTICOLO SUI GIORNALI CHE TRA UNA SETTIMANA QUESTI CIALTRONI SONO FUORI ED I CONTI IN ORDINE, ALMENO PER QUESTE TRUFFE!!!!!!!!!!!!

BASTA DICHIARAZIONI, OGNI GIORNO DEVI DIRCI COSA HAI FATTO PER SANARE QUESTE VERGOGNE.

ale s. Commentatore certificato 24.02.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

"Fa un certo effetto guardare la tv. di stato e notare che NON ci sono più i giornalisti di prima, che le notizie vengono date senza le falsità del regime." (hops.non è in italia ma in ukraina).
Eppure lo scrivono sui giornali italiani...evviva che NON ci sono più i giornalisti bugiardi!!!!!!

VORREI UNA CONSIDERAZIONE : Grazie

pier p., acqui terme Commentatore certificato 24.02.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

La parola "INCIUCIO" è sparita dagli articoli quasi per magia.
Eppure rende bene l'idea dell'attuale governo che non farà un caxxo, mantenendo tutti i privilegi e le caste.

spuseta 24.02.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Guarda guarda in Germania ci sono un sacco di evasori che per evitare di beccarsi il carcere si autodenunciano
http://www.wallstreetitalia.com/article/1669074/fisco/germania-boom-di-evasori-pentiti-attacco-di-moralismo-no-conviene.aspx

Germania: boom di evasori pentiti. Attacco di moralismo? No. Conviene

Ma non eravamo solo noi italiani gli evasori??????? Cialtroni giornali politici bigotti assassini

Ahahaha che buffoni sti politici. Se avessimo le palle basterebbe fare uno sciopero fiscale come si deve e vedreste come correrebbero!!!!

eleonora . Commentatore certificato 24.02.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalista firma i suoi articoli. Non è un giornalista.

Gaetana A., Catania Commentatore certificato 24.02.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho risposto al commento di una cara amica ma voglio dirlo a tutti voi (prima di lasciarvi ... il lavoro chiama ...)

Il piedistallo ...

... secondo me tra i mille problemi etici, di opportunità, di potere etc etc ... la questione di come si deve governare un Paese deve partire, come base su cui tutto poi poggia, (come PIEDISTALLO DELLA DEMOCRAZIA E DELLA CIVILTA') da:

A) Conflitto di interessi
B) Diritti acquisiti
C) Bene comune

A) Chi governa (dal piccolissimo Ente fino all'intera nazione) deve essere libero di operare e non ci deve essere alcun conflitto di interesse ...
In questo attuale appena nato governo (ma anche nei precedenti) la situazione non è tale ...

B) I diritti acquisiti sono una cosa assurda se vengono difesi quelli di coloro che stanno dalla parte del potere (politici, lobbies ed amici vari) e vengono cancellati senza pensarci due volte quelli della gente comune ...
E qui gli esempi si sprecano ... (e poi ci sono "diritti" e diritti) ...

C) Le azioni di governo debbono sempre tenere conto del bene comune ... cioè dell'utilità di una scelta o di un provvedimento ... chi ne usufruisce deve sempre essere la maggioranza della gente e non una minoranza (anche se rappresentante il potere) ... e con un occhio di riguardo in più per le fasce più deboli ed indifese dei cittadini ...
Anche qui gli esempi si sprecano (di quanto questo principio venga disatteso) ...

Buon inizio settimana al Blog ... (^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ho mai dubitato sul fatto che Grillo non doveva fare nessun tipo di confronto con un non eletto pubblico, ma riconosco la sincerità di chi ammette di aver fatto una scelta sbagliata, gli errori fanno crescere e maturare l'uomo purchè non si ripetano.

Piergiorgio Pala 24.02.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Una buona fetta degli italiani si dimostrano però i soliti inguaribili ottimisti...o incoscienti o disperati.
Sperano ancora che a rimettere le cose a posto possa essere questo Mr.Bean fiorentino, ha già sparato più balle lui che lo zio silvio negli anni 90.
Certo che Obama e gli altri capi di stato si saran fatti preparare un dossier su renzie per capire chi cavolo sia questo in come abbia fatto a diventare premier, perché qui ormai si danno il cambio come i giocatori nelle partite scapoli-ammogliati.
Comunque complimenti per l'articolo, descrive benissimo cosa è successo.
Per quanto riguarda le consultazioni...GRANDE BEPPE! Peccato che l'incontro sia finito subito.

Giorgio G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

I DUBBI DI BERLUSCONI SU COME SCONTARE LA PENA...

E' meglio che la sconti ai servizi sociali, facendo lo stagista in Via Del Nazareno....o forse è meglio che faccia richiesta di cambio residenza a Firenze, e la sconti agli arresti domiciliari direttamente a casa di Matteo?
#agnesestaiserena?

Gianni B. 24.02.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

il governo durerà sette mesi....il tempo per B. di farsi una doccia e poi nuove elezioni ad ottobre....e B. olèèèèèèèèè
PD=FI=DC=PCI=DS=PDL=LEGA=FINI=CASINI=RUTELLI=LUSI=LADRONI!!!!
A pece e piume sulla pubblica piazza!!!LADRI!!!! "

paolo rossi 24.02.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Questi figuri sono incapaci di INTENDERE quella che è la realtà, ma capacissimi di VOLERE ed applicare quello che i poteri forti bancari "desiderano".
Ovvero: SI' al capitalismo mondialista fondato sulla cosiddetta finanza creativa e NO al liberalismo produttivo.

Malgher 24.02.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Io mi auguro che ottengano la fiducia. Sarebbe per il pd una scusa troppo valida il poter dire che gli è stato permesso di svolgere il programma (quale poi?).
Qualche mese di differenza per andare al voto non cambierebbe nulla e forse farebbe capire anche agli indecisi (i forsennati piddini negano anche l'evidenza) quanto spergiuri e inetti siano.
Sono convinto che l'otterranno, in ogni caso. Centinaia di parlamentari si potrebbero scordare la rielezione e voterebbero qualsiasi cosa.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 24.02.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O togli i soldi da qualcuno per darli ad altri, o risparmi sulle spese inutili e con quelli fai quello che devi fare!!!
Tutto il resto sono formule astruse, parole, solo parole inutili......per far credere che fai, poi non fai un caxxo!!!
Parlano...parlano... parlano e non dicono un caxxo!!!!

spuseta 24.02.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo precipitando!!!
Speriamo solo che il paracadute (M5S) si apra in tempo... altrimenti l'epilogo è noto.
Che paese di merda.

simone calligaris Commentatore certificato 24.02.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

per tornare a parlare di mobili...

ma se la situazione italiana è quella che è che senso ha nominare ministro chi per i prossimi mesi , impegnativi, non può dare il suo prezioso!?! apporto?

paoloest21 24.02.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno!!. Però d'accordo all'incontro per una semplice ragione: sputtanarli in tv!!!. Beppe ha centrato in pieno l'obiettivo, come testa d'ariete è il migliore!!!. I giornali depistano le notizie, quindi quale miglior modo per fare dichiarazioni??. Noi abbiamo il dovere di informare tutti i cittadini!!, davanti a tutte le tv e i giornali, diventa piu complicato manipolare le dichiarazioni.
Aggiungo che sarebbe bene da ora in poi filmare tutte le dichiarazioni pubbliche che si rilasciano alle varie testate giornalistiche, in modo da poter smentire, filmato alla mano tutte le menzogne che ci vomitano addosso!!!. Costringeremmo la disinformazione a faticare di piu nella disinformazione.
Vinciamo noi!!!.

Leonardo 24.02.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo il commento di Sergio Di Cori Modigliani e concordo sull'effetto dato da Beppe all'incontro ma ribadisco il concetto che se i pesci in faccia glieli avesse dati Di Maio, a Renzie sarebbe stato chiaro fino dall'inizio cosa lo aspetta in Parlamento...
Pazienza sono in prima fila a godermi lo spettacolo che d'ora in poi i ragazzi allestiranno!
Non vedo l'ora!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 24.02.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Lalla, chi NON si è interessato della Terra dei Fuochi,vuole che si interessi delle scie chimiche?

Lady Dodi 24.02.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Solo Beppe, rifiutando qualsiasi collegamento con questa gente malata, ha capito tutto e aspetta che la gante si incazzi veramente.

spuseta 24.02.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente da fare,il fatto quotidiano online ha deciso di uccidere i commenti sulla versione online!pazzesco.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SELeccacul.

john f. Commentatore certificato 24.02.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

per chi suona la campana...

ehmmm...

... il pesce

se ra 24.02.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo l'Italia non è una repubblica.
La repubblica non è mai nata.....beh...a parte la repubblica di de benedetti....L'Italia è dominata e governata da monarchia e borghesia....e il popolo? il popolo è suddito e si VEDE/DEVE PAGARE!!!!! cosa vuoi fare? pagare!!!!! haiaiai...RAIRAIRAI......
PD=DC=PCI=DS=PDL=LEGA=FINI=CASINI=RUTELLI=LUSI=LADRONI!!!!
A pece e piume sulla pubblica piazza!!!LADRI!!!! "

paolo rossi 24.02.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

REPETO:
Questo governo di renzino da arcore è come una vecchia mutanda, piena di buchi e con le palle appese.

john f. Commentatore certificato 24.02.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
A chi è ancora scettico rispetto a M5S, chiederei di andare a vedere, attraverso le pagine Facebook, tutto quello che stanno facendo i rappresentanti in Parlamento: sono veramente instancabili! Ogni week end girano varie località facendo incontri per informare i cittadini, dato che, avendo tutta la stampa contro, a molti le informazioni non arrivano (o arrivano distorte). Davvero, non si era mai vista una cosa del genere prima, se non nel periodo strettamente antecedente le elezioni (italiane, perchè alle europee si è sempre dato meno peso). Un grazie di cuore per tutto quello che stanno facendo. M5S forever!

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 24.02.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

ma del rio ancora non si est dimesso?

eh...la chimica fa miracoli...

:))

paoloest21 24.02.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Amodeo
Il ruolo del ministro Padoan nel golpe finanziario contro l’Italia http://wp.me/p3DXe8-dH

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.02.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

24.2.14
SCIE CHIMICHE: IL CAPO DELLO STATO SI LAVA LE MANI


di Gianni Lannes


Correva l’anno 2010, quando la signora Luigina Marchesi che vive in un’area del territorio nazionale non attraversata da aerovie civili, scriveva al presidente della Repubblica chiedendo giustamente conto delle pericolose scie chimiche che hanno trasformato l’Italia in una gigantesca camera a gas.

A mezzo del suo assistente militare dell’Aeronautica, Napolitano fece precisare che

«pur comprendendo le motivazioni e il coinvolgimento morale ed emotivo che hanno originato la Sua istanza, devo mio malgrado informarLa che risulta impossibile intervenire su materie regolate da specifiche disposizioni di legge, la cui applicazione spetta ai competenti ministeri e su cui la Presidenza della Repubblica non può in alcun modo intervenire».

Questa risposta è uno spudorata menzogna: ecco perché. Infatti, la Costituzione Repubblicana all’articolo 87 stabilisce che:

«Il Presidente della Repubblica è il capo dello Stato e rappresenta l’unità nazionale… ha il comando delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa costituito secondo la legge, dichiara lo stato di guerra deliberato dalle Camere».

Sulla difesa della vita, ovvero un fondamentale dovere istituzionale, non si può giocare allo scaricababile italidiota. Chi agisce alla Ponzio Pilato è complice di un crimine contro l'umanità: in questo caso il popolo italiano. C'è n'è abbastanza per incriminare a ragion veduta, tale Giorgio Napolitano per violazione dell'articolo 90 della Costituzione, ovvero "alto tradimento e attentato alla Costituzione".


Post scriptum


Due articoli della Costituzione italiana per chi soffre di amnesia:
Articolo 2:

«La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo» .

Articolo 32:

«La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività...»

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.02.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELRIO :SE TOGLIAMO 30 EURO A UNA SIGNORA ANZIANA NON CREDO AVRÀ PROBLEMI DI SALUTE....
NOI DICIAMO: SE TOGLIAMO 15,000 EURO DALLO STIPENDIO A UN POLITICO CHE NE GUADAGNA 20,000 AL MESE NON CREDIAMO AVRÀ PROBLEMI A CAMPARE....M5S DOCET

aniello r., milano Commentatore certificato 24.02.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. PRIMO GIORNO E PRIMA FIGURA DI CACCA. IL BRACCIO DESTRO DI RENZI VA IN TV E IN BARBA AL MINISTRO PADOAN CHE MANCO HA GIURATO, DETTA L’AGENDA DEL MEF: TASSARE I BOT!
[10:31:50 AM] dagospia: 1. PRIMO GIORNO E PRIMA FIGURA DI CACCA. IL BRACCIO DESTRO DI RENZI VA IN TV E IN BARBA AL MINISTRO PADOAN CHE MANCO HA GIURATO, DETTA L’AGENDA DEL MEF: TASSARE I BOT!
2. IN SERATA IL SOTTOSEGRETARIO DELRIO VIENE POI BACCHETTATO DA UNA NOTA DEL SUO PALAZZO, PALAZZO CHIGI, CHE PARLA DI “OBIETTIVO RIDUZIONE DELLA PRESSIONE FISCALE” ATTRAVERSO UNA “RIMODULAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE E DELLE TASSE SUL LAVORO”
3. TENETELA BENE A MENTE QUESTA PAROLA: “RIMODULAZIONE”. E’ LA NUOVA SUPERCAZZOLA FISCALE CHE RENZIE-ANTANI CI PROPINERÀ. DEL RESTO GELATINA SACCOMANNI HA TOPPATO E PER NON SFONDARE IL TETTO DEL 3% NEL RAPPORTO DEFICIT/PIL SERVIRÀ LA SOLITA MANOVRA CORRETTIVA. UN’ALTRA SUPPOSTA È IN ARRIVO, PERÒ CE LA RIMODULANO
4. INSOMMA, SENZA ENTRARE IN PARTICOLARI FASTIDIOSI, DICIAMO CHE SARÀ ERGONOMICA. E IL ROTTAM’ATTORE, CON LA SUA PARLANTINA SVELTA, FARÀ COME QUEI DENTISTI CHE TI RINCOGLIONISCONO DI CHIACCHIERE E BATTUTINE MENTRE TI SMONTANO LE GENGIVE
3. TENETELA BENE A MENTE QUESTA PAROLA: “RIMODULAZIONE”. E’ LA NUOVA SUPERCAZZOLA FISCALE CHE RENZIE-ANTANI CI PROPINERÀ. DEL RESTO GELATINA SACCOMANNI HA TOPPATO LE STIME DI CRESCITA NELLA LEGGE DI STABILITÀ E SULL’ANDAMENTO DELLE ENTRATE TRIBUTARIE C’È QUALCHE APPRENSIONE. PER NON SFONDARE IL TETTO DEL 3% NEL RAPPORTO DEFICIT/PIL SERVIRÀ LA SOLITA MANOVRA CORRETTIVA. UN’ALTRA SUPPOSTA È IN ARRIVO, PERÒ CE LA RIMODULANO. INSOMMA, SENZA ENTRARE IN PARTICOLARI FASTIDIOSI, DICIAMO CHE SARÀ ERGONOMICA. E IL ROTTAM’ATTORE, CON LA SUA PARLANTINA SVELTA, FARÀ COME QUEI DENTISTI CHE TI RINCOGLIONISCONO DI CHIACCHIERE E BATTUTINE MENTRE TI SMONTANO LE GENGIVE

dagospia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.02.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

CARO FICO ti scrivo, io a te mi appello,la censura è massiccia, se scrivi qualche cosa che ha lettori ti censurano e come fanno,semplice, ad esempio io che ho due blog e posto su ok notizie, quando uno e più miei scritti sovversivi ,(cioè io ho 65 anni e sono pensionata,a DIRLA TUTTA COMUNICO ATTRAVERSO IL WEB ORAMAI DA DIECI ANNI,MSONO SORDA ,HO PROBLEMI VARI, HO IL WEB,MA SICCOME NON SONO PIDDUINA E MANCO PIDELLINA E MANCO CRETINA SE LA PRENDONO PURE CON ME CHE SONO IL NULLA)
CARO FICO ti scrivo, io a te mi appello,la censura è massiccia, se scrivi qualche cosa che ha lettori ti censurano e come fanno,semplice, ad esempio io che ho due blog e posto su

ok notizie,
quando uno e più miei scritti sovversivi ,(cioè io ho 65 anni e sono pensionata,a DIRLA TUTTA COMUNICO ATTRAVERSO IL WEB ORAMAI DA DIECI ANNI,MSONO SORDA ,HO PROBLEMI VARI, HO IL WEB,MA SICCOME NON SONO PIDDUINA E MANCO PIDELLINA E MANCO CRETINA SE LA PRENDONO PURE CON ME CHE SONO IL NULLA)

QUANDO vengono letti da un vasto pubblico,metti un 100 clik,capirai se fossero di più mi brucerebbero come nà strega,o messa in prigione come terrorista

il moderatore mi censura,tanto non lo sa nessuno,però se lo fanno con me lo fanno anche con altri,dunque siccome le lamentele sono tante e noi viaggiamo attraverso il web, fico ti prego intervieni ,mi dirai che c'entra con la rai,trattasi di comunicazione,è proprio questo il problema, ti rispondo stiamo facendo le signorine perbene noi e intanto ci massacrano in rai,sul web,sui giornali, e noi sempre con le signorine perbene,ma che ci vuole a capire una cosa semplice, loro i partiti da quando la tv esiste se la sono spartita a canale, come oggi, si vede che il 2 va al centro,il primo misto pd/pdl, e i sovversivi del pd sul tre, a noi ci dicono tiè e se la fanno addosso dalle risate, sei bravo fico,vi ho votati perché siete stupendi,però da stupendi a fessi, basta, siccome dalla rai non solo non si sono spostati,ma hanno pure peggiorato il quadro, caro fico ci vai e

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

a pensar male....
ma siamo proprio sicuri che il 5S possa andare al governo ?
egitto
tunisia
libia
siria
ucraina
per ora gli unici che resistono sono i siriani mi pare , gli altri si sono arresi , o è troppo pensare male ? che per esempio in Libia dopo le stragi e l'occupazione , praticamente oggi come oggi sono al potere il substrato era gheddaffi con solo il cambio al vertice , negli altri paesi stendiamo un velo pietoso ,mah .... l'italia ora è un protettorato delle banche internazionali che sanno che abbiamo ancora dei risparmi in tasca ,finiti quelli l'italia sarà lasciata a se stessa e tutti i politichini attuali se la vedranno brutta . previsioni per domani ' il sole non si alza per un po' se non andiamo a vedere le stelle '

tino p. Commentatore certificato 24.02.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Il programma del governo renzi:
1 porta a porta
2 ballarò
3 servizio pubblico
4 piazza pulita
5 agorà
6 omnibus
7 virus
8 la gabbia.

salvatore morra (maestrosalvatoremorra), napoli Commentatore certificato 24.02.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
.
PEPPE LE POISSONIER (pescivendolo)
.
http://www.youtube.com/watch?v=y8-Q52Q7SFc
.
.
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

se ra 24.02.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Il bipolarismo unificato III con a capo giorgio I e matteo I avrà l'imprimatur alla camera dei lord(i).

spuseta 24.02.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Qui c'è un intero Paese ostaggio delle liti e delle paturnie del PD.
Cuperlo la vuole cotta e Civati la vuole cruda, Letta vorrebbe sbattere in testa a Renzi il campanellino e Renzi dicono voglia assumere Vanna Marchi come braccio destro.
E i media che fanno? Mesi e mesi di urla sul "caso gambara"!

Lady Dodi 24.02.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo. Riguardo all'incontro Renzi-Grillo hai sbagliato. Comunicativamente parlando, hai sbagliato. Se vuoi guadagnarti il voto di vecchiette e pensionate (mia madre inclusa), non puoi andare ad urlare in faccia a nessuno.
Se non ti curi l'immagine da quel punto di vista, non prenderai mai una certa parte della popolazione. Gente che non può arrivare (non è in grado) di capire certe sottigliezze politiche o economiche, per cultura carente o età avanzata, non ti voterà mai. Persone che non sono in grado di andare oltre la tua incazzatura: questi vedono solo la tua incazzatura. Non li avrai mai. E purtroppo per te, sono in tanti. Almeno io ne sono circondato.
Era sufficiente che tu andassi là, ascoltassi renzi 20 minuti e poi gli piazzassi lì 4-5 no secchi e decisi. Fine.
Ma l'urlare a priori, mi dispiace dirtelo, ha fatto tornare tutti i vecchietti inclusa mia madre a pensare di votare qualcun altro.
Spero solo nella corta memoria dell'elettore medio: da qui alle elezioni passeranno settimane se non mesi. Nel frattempo vedi di non distruggerti di nuovo l'immagine, grazie.


Giovanni P 24.02.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GARANTE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA, CHE RIDIA LA SOVRANITà AL POPOLO ITALIANO.

E' IL POPOLO CHE DEVE DECIDERE DA CHI FARSI GOVERNARE!!!

ELEZIONI SUBITO!!!!!!!!!!

M.P. 24.02.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Allora se fossero 30 euro ogni 100.000 di bot, mi so fatto due conti col
nostro debito pubblico dovremmo racimolare 400 milioni di euro anno, sempre
chè fosse così. Bene abbiamo bisogno di trovare 100 Miliardi di euro per
far fronte al fiscal compact, MES e pareggio di bilancio, reddito di
cittadinanza e riduzione cuneo fiscale del 10%. Mi dici dove troviamo gli
altri 99,5 MIliardi di euro, visto che 400 Milioni li abbiamo trovati. Era questo
il governo coraggioso che pensava in grande ed al futuro del paese, invece
si perde sulle briciole?

Roby 24.02.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

questi fanno parte del partito della bistecca......Soldi, Soldi, Soldi, tanti soldi
Beati siano soldi
I beneamati soldi perchè
Chi ha tanti soldi vive come un pascià
E a piedi caldi se ne sta
PD=DC=PCI=DS=PDL=LEGA=FINI=CASINI=RUTELLI=LUSI=LADRONI!!!!
A pece e piume sulla pubblica piazza!!!LADRI!!!! "

paolo rossi 24.02.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Questi signori(?) hanno una costanza e perseveranza per trovare soluzioni per inc....ci, veramente ammirevole!!!

spuseta 24.02.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!
i giornali dicono che al senato la fiducia sara' garantita, io perfidamente spero in un colpo basso :))))))


Il PDmenoL sta finendo la sua metamorfosi in FI.
Ma quante belle figlie , madama RENZE', ma quante belle figlieeeeeeeeeeeeeeee.

john f. Commentatore certificato 24.02.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla PA la madia.....muahhhhh assente durante lo scudo fiscale eletta solo per la liason con il figlio del nonno.
alla difesa la pinotti.... muahhh terza su 3 alle primarie di genova solo con i voti del condominio.
orlando alla giustizia e franceschini alla cultura?!!! si commentano da soli perchè nessuno dei due conosce le due parole.
con questa accozzaglia ad agosto se ci arriva e' un miracolo li voglio proprio vedere.
il prossimo governo sarà 5 stelle.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 24.02.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

è evidente senza ombra di dubbio , che il responsabile num.1 è sua maestà . che invece di essere garante della costituzione ne è stato il disfattista. VERGOGNA

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 24.02.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sssssssttttttttt delrio.nesuno deve saperlo altrimenti,cominciano ad agitarsi.poi come facciamo per incularli?ci toccherà usare la forza per tenerli fermi mentre agiamo.invece se stiamo zitti,potremo incularli a tradimento.ma te le debbo insegnare io queste cose?si vede che sono ancora giovani.state attenti cavolo.volete che la merkel vi cacci via?

vito asaro 24.02.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Intanto: Buon giorno blog! (nel commento precedente avevo finito i caratteri)


Provo a dare continuità a quanto ho scritto.

Il BALLON D'ESSAI (vecchissima tecnica comunicativa) è stato lanciato da Rabbit-Del Rio.
Tutti scatenati a smentire, distinguere, ad aprire
discussione, a parliamone...
In realtà tutti concentrati sulle reazione del popolino, e appena avranno riscontri significativi, ti appiopperanno l'ennesima tassa.

Cosa vedo io in questa disastratissima situazione
economica? Vedo che la possibilità di appesantire
ancora la tassazione DIRETTA è impossibile, avendo già abbondantemente ammazzato l'economia. Quindi ora sono concentrati sui risparmi degli Italiani.
Forse a qualcuno di voi sfugge il risvolto finanziario del: cosa sono 2 € per te? Un caffè al giorno... Così ci stanno massacrando.
Aumenti su tabacchi, benzina, bolli, accise varie,
autostrade, addirittura a far valere
la carta di identità 5 anni, anziché 10, Così ogni
5 anni incassano € 5,40 (moltiplicate p.f. per il
numero di Italiani). Sono arrivati addirittura a far pagare i votanti/coglioni del Festival.
In più, considerata la non ribellione degli Italiani, si sono aggiunti i soliti furbacchioni che, agendo sulle sensibilità e i sentimenti. hanno creato una serie interminabili di Onlus, Fondazioni che, con martellanti slogan (tutti
tesi a suscitare pietà) invitano alla telefonata
dei famosi 2 €. Avendo pratica diretta de terzo settore, vi dico: ATTENTI! la gran parte dei soldi
che donate, servono a finanziare la struttura e ben poco rimane a favore di chi dovrebbe beneficiarne. NON DONATE se prima non producono i bilanci delle loro attività.

E ricordatevi: il patrimonio dei furbi, sono i coglioni (anche in buona fede).

E attenti anche a quello che vi spacciano per tradizione. La tradizione non esiste, esiste l'invenzione della tradizione, fatta da chi si aggrappa non a un passato, ma al mito di un passato, per sopperire alla propria mancanza di idee.

Vi voglio bene.

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 24.02.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe in streaming ha avuto ragione nuovamente: sentendo ieri delirio dall'annunziata si capisce che lui può parlare solo di figli. il mantra di barca li perseguiterà: quando si accorgeranno che dietro non c'è un progetto, nulla che fanno.... danno di testa.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 24.02.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI SUBITO!!!
SOLO IL NOSTRO VOTO DATO CON IL BUON SENSO E RESPONSABILITà NELL'INTERESSE DEL NOSTRO PAESE, POTRà SALVARCI.
A LORO INTERESSA NON SCOLLARSI DALLA POLTRONA, ECCO PERCHè NON CE LO PERMETTONO!!!
QUALE DEMOCRAZIA???
IL GOVERNO RENZI DEI NON ELETTI è STATO VOLUTO, ANCORA UNA VOLTA, DA NAPOLITANO, CHE GARANTE NON LO è MAI STATO E NON RISPETTADO LA COSTITUZIONE ITALIANA.

M.P. 24.02.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

solo da noi abbiamo politici immortali!è l'aria del belpaese:)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

SALVE ITALIA BUONA,
DA TEMPO NON LEGGO I GIORNALI E NON GUARDO LA TV CHE FA INFORMAZIONE,PERò OGNI TANTO LA MATTINA PER TIRARMI SU IL MORALE ENTRO NEL SITO DEL PD,è COME FARE UN SALTO A ZELIG,COMUNICANO A TWEET,CINGUETTA RENZI E TUTTA LA CIURMA,POI PUBBLICANO I COMMENTI TUTTI DI AUGURI E COTILLON,NON MANCA MAI L'ARTICOLO CONTRO GRILLO PERCHè IL SINISTRUZZO è COSì DEVE SEMPRE AVERE UN NEMICO PER EMERGERE,
QUANDO LA FINIAMO DI SCRIVERE QUI DENTRO E PASSIAMO AI FATTI? SE NON PASSIAMO AD ALTRI METODI LE NOSTRE RIMARRANNO SOLO PROTESTE NELL'ETERE...INUTILI.

emilio marini-varese 24.02.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proviamo a vedere almeno un lato della questione BOT/patrimoniale in modo positivo (in effetti il parlamento non ha neppure votato la fiducia al governo): Delrio è caduto vittima dello stesso giornalismo merdoso di cui si servono (Annunziata

Livio Amato 24.02.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

hanno pronta la carta di riserva nel caso renzi dovesse fallire:la figlia di vanna marchi.


I nostri politici (così si definiscono), sono una categoria a parte, da qualsiasi area pseudoculturale provengano, il primo pensiero è quello di aggiungere nuove tasse o siccome ne hanno inventate talmente tante, ciò risulta impossibile, decidono in piena autonomia, di aumentare quelle esistenti, non sanno fare altro, oppure si dilettano a proporre leggi che favoriscano qualche lobby.

crepaldi antonio 24.02.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

sale a tutti.

vorrei dedicare questa canzone a letta.

http://www.youtube.com/watch?v=IPN6qWIwkh8

se ra 24.02.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

ma se un giovanotti appoggia matteuccio et silviuccio idem, si può dire che questo giovanotti et silviuccio ragionano allo stesso modo?

mah...

paoloest21 24.02.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non fa una grinza...è andata proprio così.Adesso la speranza è che non ci aspetti un altro "governo" del fare di un anno...
Povera Italia, come sei caduta in basso...

Lo scoramento c'è. Ma la speranza anche, il M5S. Italiani, svegliamoci tutti e riprendiamoci il nostro Paese.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 24.02.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

C'è un vecchietto di 88 anni, seduto su un colle, che quadagna 253.255 euro all'anno di soldi pubblici.

Anna W. Commentatore certificato 24.02.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere apparente

Qualcuno ancora crede che sia il governo a governare; niente di più falso quelli sono solo fantocci e pupazzi che vengono messi li ed ogni tanto cambiati dai veri poteri forti che sono le grandi banche, soprattutto quelle internazionali, le lobby del potere come quelle dei giochi d’azzardo, del tabacco e via dicendo e di pochi direi qualche decina di migliaia di grandi imprenditori che poi detengono anche quote e partecipazioni nelle banche. Noi siamo quello che in Borsa viene definito il ‘parco buoi’, cioè delle masse da spremere, indirizzare e manipolare senza nessun timore nessun interesse per i nostri bisogni. Un amico mi ha detto: OK sarà forse impossibile ristabilire un po’ di equità, i grandi poteri non lo permetteranno mai, ma 20 anni fa almeno ti permettevano di campare, sopravvivere quasi dignitosamente adesso ci stanno asfissiando, cosa vogliono la nostra morte? Stanno creando un esercito di centinaia di milioni di poveri e disperati, ma sono proprio sicuri che gli conviene? Se ci facessero stare meglio a noi ‘parco buoi’ starebbero meglio anche loro perché senza di noi alla lunga anche le loro ricchezze non dureranno tanto.

Roby 24.02.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZIE GO HOMEEE !!!!! - Ho intravisto ieri un DELRIO con una faccia più avvinazzata del solito che intervistato dalla Annunziata, sparava la sua ricetta contro le rendite finanziarie :
- anche ad una pensionata che possiede un lotto di BOT da 5 mila, e che racimola qualche soldo dai titoli pubblci, 50 euro di tassazione in più che gli fanno ????
E così il ministro DEL(I)RIO , dopo la pronuncia della CORTE COSTITUZIONALE che vieta di prelevare un solo euro in più ai pensionati d'oro perchè considerati DIRITTI ACQUISITI, auspicherebbe ed avrebbe il coraggio di togliere, dai pochi soldi racimolati e messi da parte faticosamente, ad una persona anziana che ha lavorato tutta una vita, quei 50 euro l'anno che gli servono per comprare ogni tanto un burrino in più dal fornaio !!!!

QUANDO SENTO QUESTE COSE ORRIBILI DA PERSONE CHE DOVREBBERO AMMINISTRARE L'ITALIA, MI SALE DAL PROFONDO UNA RABBIA INCONTENIBILE, CHE MI FA DIRE ..... MA CHI TI HA CHIAMATO !!!! QUANDO MAI SEI STATO ELETTO LEGITTIMAMENTE DA QUALCUNO !!!

NON SONO DISPOSTO A RICONOSCERE ALCUNA LEGITTIMITA' E POTERE AD UN GOVERNO DI USUSRPATORI !!!!

GOVERNO OLTRETUTTO GUIDATO DA UN SOGGETTO, CHE CON LA SUA ASSUNZIONE DI COMODO COME DIRIGENTE NELL'AZIENDA DI FAMIGLIA USUFRUISCE DI UN VERSAMENTO MENSILE DAL COMUNE DI FIRENZE DI 3200 EURO DI CONTRIBUTI PENSIONISTICI SENZA MAI AVER LAVORATO UN GIORNO IN VITA SUA !!!

PER ME E' UN FALSO DIRIGENTE AZIENDALE DA TRATTARE, SIA A LIVELLO SOCIALE CHE PENALE, ALLA STESSA STREGUA DEI FALSI INVALIDI !!!

Grazie al cielo se, se il sondaggio on-line, condotto dall'opposizione del re alla CIVATI, dovesse avere qualche senso logico e compiuto, ci dice che il grande consenso RENZIANO nel suo partito è già sceso dal 70% al 50 %, cioè venti punti percentuali, prima ancora di ricevere la fiducia !!!!

SPERO che questo governo di SATRAPI faccia la botta in pochi mesi !!!

michele barberi, Empoli Commentatore certificato 24.02.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lui: " Vieni avanti cretino", ora che hai passato gli esami massonici puoi governare.

L'altro: "Non son degno di te", ma obbedisco, io sono abituato a rubare poco, qui mi sento apaesato...

Lui: " Non preoccuparti "fratello" qui siamo una "confraternita", comunque la mia spada ti proteggerà.

Fatti e personaggi sono di pura fantasia, (mica tanto)!!!!!


UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 24.02.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno il contenuto dell'articolo.
Non dobbiamo dimenticare che precedentemente il Presidente della Repubblica, come un antico imperatore romano che aveva nominato senatore il suo cavallo, aveva nominato senatore il professor Monti (in questo Paese chi non sa insegna) che come un altro equino, il mulo, senza offesa per il mansueto animale, era stato caricato di tutti gli interessi dei poteri forti che l'esimio neo senatore ha tutelato a scapito degli Italiani.
Con Renzi il Presidente è andato oltre, in spregio di qualsiasi rito, posto a difesa delle regole democratiche ha preso atto della elezione a segretario del PD del sedicente rottamatore e lo ha elevato immediatamente al rango di presidente del Consiglio. Basta la legittimazione del PD, degli interessi privati che rappresenta,che sono molti, dei media asserviti al sistema e tutto si può fare. Dissentire è diventato vilipendio.

massimo decimo meridio, roma Commentatore certificato 24.02.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO CLOACA UMANOIDE ITALOTA D'EUROPA, QUALI CAGATE E STRONZATE GALLEGGIANO, SUL MARE MAGNUM DELLA CLOACA MAXIMA POLITICANTE ITALIOTA?
QUALI PIETANZE CI PESCHERANNO I PESCHERECCI DEI MEDIA PIU INDEGNI D'EUROPA? O FORSE SARANNO TUTTI "PRODOTTI" DI ACQUACOLTURA, QUELLA DI CUI RE GIORGIO NE HA FATTO UN'ARTE, LI IRRETIRANNO DALLE VASCHE O DAI STAGNI PRESTIGIOSI DELLA SARDEGNA?
LA GIORNATA È LUNGA, VEDREMO STASERA, GRAZIE AI TG COME SARÀ ANDATA LA PESCA?
SENTITE IL PESO DELL'AGONIA DELLE NUOVE STRONZATE INCONCLUDENTI? DEI VUOTI BLA BLA BLA, CHE FUORIESCONO COME LE BOLLICINE, COSÌ INDISPENSABILI PER ALLEVARE L'AVANOTTERIA DI MERDATE TIPO "JOB-ACT"?
RINGRAZIO IL SIGNORE, CHE DALL'ALTO DEI CIELI, MI HA COLPITO CON UN RAFFREDDORE MICIDIALE, INFATTI NELLA SUA SOMMA SAGGEZZA E MAGNANIMITÀ, IN REALTÀ MI HA FORNITO UN MUCO COPIOSO, CHE RIESCE PER FORTUNA A FILTRARE IL PM10 E LE TONNELLATE DI CHEROSENE CHE MALPENSA SEMINA COPIOSAMENTE SULLE TESTE DI NOI MALCAPITATI "VARESOTTI!"

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 24.02.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ! Egregio Modigliani !
Ma le argomentazioni che lei porta a sostegno della tesi che "era tutta una farsa" erano ben note prima dell'incontro finito a pesci in faccia.
E allora perchè si era espresso a favore di quell'incontro sapendo che era tutta una farsa ?

Baldazzi 24.02.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

'O pesce fète d' 'a capa.

..........e vai MAGICA..............


a Paole'....se semo "sparati" sto kilo de lasagna alla bolognese......e l'omo campa.........

Er Caciara ....... Commentatore certificato 24.02.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi riallaccio a tanti commenti "pseudo-commoventi"

e ribadisco il concetto PRIMARIO e FONDAMENTALE del TAGLIO ALLA SPESA PUBBLICA (REGIONI, PROVINCE, RIMBORSI, FINANZIAMENTI.....ecc.....)

ma poi, a seguire:

la patrimoniale andrebbe applicata a prscindere. ....
e senza limiti di età....(AFFERMAZIONE contestatissima di DELRIO da Annunziata).....

piuttosto, pensiamo ai vecchietti che non arrivano alla fine del mese e che non possono fare nè cure, nè prevenzione......
piuttosto pensiamo ai giovani senza prospettive di futuro

e basta con sta storia del vecchietto che ha messo da parte i soldi!
non commuove più nessuno,
non più di quanto possa commuovere un padre di famiglia sul lastrico

al nair gfr Commentatore certificato 24.02.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

se del rio est la badante di matteuccio...

chi est che bada a del rio?

paoloest21 24.02.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..........buongiorno...........

la poesia conta.

siccome poco tempo fa un signorino si e' permesso di PROFANARE una delle mie poesie preferite,
tra l'altro smascherando il povero spirito dal quale e' animato, perche' le strade della poesia sono evidentemente il destino, mentre vengono interpretate come le
STRADE DEL POTERE,
ve la voglio scrivere qui, sperando che porti un raggio di sole nella vostra giornata

La strada non presa – Robert Frost

Divergevano due strade in un bosco
Ingiallito, e spiacente di non poterle fare
Entrambe essendo un solo, a lungo mi fermai
Una di esse finchè potevo scrutando
Là dove in mezzo agli arbusti svoltava.

Poi, presi l’altra, che era buona ugualmente
E aveva forse i titoli migliori
Perché era erbosa e poco segnata sembrava;
Benchè, in fondo, il passare della gente
Le avesse davvero segnate più o meno lo stesso,

Perché nessuna in quella mattina mostrava
Sui fili d’erba l’impronta nera d’un passo.
Oh, quell’altra lasciavo a un altro giorno !
Pure, sapendo bene che strada porta a strada,
Dubitavo se mai sarei tornato.

Questa storia racconterò con un sospiro
Chissà dove tra molto tempo:
Divergevano due strade in un bosco, e io…..
Io presi la meno battuta,
E di qui tutta la differenza è venuta.

Robert Frost
.
.
.

se ra 24.02.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe quando scendiamo in piazza cazzo
A quando la prossima manifestazione

Fabrizio Mio 24.02.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Sempre di più dobbiamo stringerci intorno a Beppe Grillo ed al M5S.

Abbiamo contro TUTTE le lobby dei "poteri forti".
Beppe Grillo ed i "portavoce-parlamentari" sono IMPEGNATISSIMI.
Noi semplici Cittadini, possiamo-dobbiamo IMPEGNARCI sempre di più nei "contatti diretti quotidiani personali", il "corpo a corpo" !!!
Teniamo SEMPRE in tasca qualche "volantino" da dare ai più dubbiosi, come per esempio quello, fronte e retro :

"20 punti per uscire dalla crisi-Nessuno deve rimanere indietro".

Fino al 25 maggio ( Elezioni Europee e diversi Comuni), dobbiamo stringere i denti e "martellare", "martellare", "martellare" !!!
Nell'aria già si sente : la VITTORIA è VICINA !

vincenzo matteucci 24.02.14 09:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

o.t.

@tutte le donne in cerca di lavoro

non dimenticate l'ultimo requisito indispensabile per ottenere un posto di lavoro!!!

essere all'ottavo mese di gravidanza!!!

ma.. forse ne manca ancora uno...

paoloest21 24.02.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo fiumi d'inchiostro sul Governo Renzi e sul perchè qui e ora. La risposta è nelle paura delle OLIGARCHIE Europee nelle prossime elezioni che hanno IMPOSTO a Napolitano e all'Italia un nuovo Governo (senza leggittimazione del voto) poichè il precedente (Letta) avrebbe portato acqua al mulino degli Euroscettici. Pensate altri 3 mesi di Letta e fate un po' i conti di quanti voti sarebbero andati nelle file degli oppositori all'Europa delle Banche! Renzi ha il solo obiettivo, non dichiarato e non dichiarabile, di "Contenere i danni" nelle elezioni di Maggio. L'Europa delle Banche e Oligarchie sta volgendo al termine e presenteremo il conto ma soprattutto:
"NON SI FANNO PRIGIONIERI"!

alla via così
aye aye mon capitain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.02.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

signori,in alto i cuori,da oggi comincia il veloce declino del governo renzi!!!poi tocca a noi e non se ne parla più!!!M5S senza se e senza ma!!!
il caffè a 5 Stelle qui!!!:)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlano di BOT e fanno l'esempio della vecchietta che ha investito così i suoi risparmi.
Ma non lo sanno, o fanno finta come sempre, che ormai da molti anni i BOT non li compra più nessuno a parte LE BANCHE. AD OGNI EMISSIONE DI BOT E ALTRI TITOLI SONO LE BANCHE A COMPRARE TUTTO. Ed è per questo che ormai siamo completamente ostaggio della grande finanza. Lo stato per non fallire si è venduto alle banche e adesso i padroni sono loro. Poi ci raccontano che le banche sono in difficoltà per "giustificare" i soldi (NOSTRI) che di volta in volta gli devono dare. ma quale vecchietta, bugiardi di stato!

Raffaele M. Commentatore certificato 24.02.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

BLOOD SWEAT & TEARS


Sangue, sudore e lacrime. lo diceva W. Churchill

Da noi invece lo slogan si applica - a prescindere

Perché la mia intelligenza si sente insultata, ad
ogni risveglio, di ogni sacrosanto giorno che mi è dato da vivere?

Assistiamo all'ennesima infornata di dilettanti allo sbaraglio, che si dichiarano "a priori" salvatori delle Patria. E cosa fanno?? Ancora prima di presentarsi in Parlamento, cominciano a sparare STRONZATE, le quali, a loro volta, danno
origine ad una serie interminabile di cazzeggi, dove il lessico a stile libero, imperversa in ogni dove, intasando un quotidiano già pieno di suo di
incombenze, preoccupazioni, impegni, scadenze.

La regola del Rasoio di Occam, se fosse applicata, eliminerebbe il 99% di quanto si dice, di quanto si legge, di quanto si discute.

Mi domando: qual'è il principio di causalità che
dà origine a questa farsa continua?? La dabbenaggine o la presunta "furbizia" di tanti connazionali, quelli del Franza o Spagna purchè se magna, del chiagni e fotti, del familismo amorale,
del menefreghismo civico e morale, del mors tua vita mea.
Per la malintesa equazione: Furbizia = Intelligenza, questo Paese si è ridotto a farsi rappresentare da una Banda di incapaci, disonesti,
profittatori, che si e si sono arricchiti, saccheggiando il paese raccontando ai loro sostenitori le favole che, di solito, si raccontano ai bambini.

E non vengano a rompermi i coglioni con le loro
puttanate; sono in grado di smontarle una ad una in trenta secondi (e scusate l'immodestia).

Se non si fa saltare il banco è pensabile solo un
futuro peggiore, un non futuro, tagliato nel presente e prolungato nel degrado.
Ma non è a parole che questo banco può saltare, bensì con i comportamenti conseguenti. Non si è
di sinistra solo perché lo si dice, giocando poi con una logica opportunistica. Dimmi che fai, che
vita conduci, poi ragioneremo terminologicamente
su destra e sinistra

- Oliviero Beha -

E a Beppe, TUTTI, dovrebbero baciargli il c.

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 24.02.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto scritto, non fa una piega.
Ebbene faccio ammenda per aver votato per l'incontro, e aver espresso poi il mio disagio per l'esito dello stesso.

Mi rimane la convinzione, dettata dall'età, che qualche volta si deve pur fare un "tentativo" per cercare di raddrizzare quanto c'è di storto, anche se lo storto è oramai dappertutto.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 24.02.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Pensiero chiaro e cristallino.
Meglio di così non si può.
Chi non lo capisce o è ottuso o non vuole capirlo.
(Vedi stampa ed informazione italiana, con tutti i LECCHE'che impestano i video TV da noi pagati).

john f. Commentatore certificato 24.02.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo.

Mi piace immensamente e lo ritengo motivo di orgoglio la cultura letteraria, umanistica, filosofica eccetera eccetera eccetera che contraddistingue le persone del Movimento 5 stelle e le persone che scrivono su questo blog.

Scalpitiamo, io di sicuro, per le elezioni che ancora non vengono indette.
Forse questo allungamento dei tempi (allungamento "mortifero" per l'economia nazionale e l'occupazione!!) permette (unico vantaggio) al Movimento 5 stelle di farsi conoscere sempre di più e quindi di garantirgli l'assoluta vittoria alle elezioni quando ci saranno.
RESISTIAMO CON TENACIA E FIDUCIA.

Movimento 5 stelle, Parlamentari 5 stelle, Beppe &C: NON ABBANDONATECI!!!!!!

Vi voglio un mondo di bene, GRAZIE DI ESSERCI!

Silvia P. Commentatore certificato 24.02.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "Democrazia è quando un governo è eletto dai cittadini"

Ma allora, brutto pezzo di merda, massone piduista, che cazzo voti la fiducia a questo governo per poi rimanere all'opposzione,lei è come quel porco di Casini, lei ha rivotato quello là, non lo nomino per decenza, e poi s'infuria, lasci che glielo dica lei rappresenta la feccia più infima deli abitanti di questo paese di farabutti assieme a quel partito che tanto detesta, in fin dei conti qual'è la differenza che voi rubate con la mano destra l'altro con la sinistra, non vi preoccupate raccoglierò i vostri denti da terra e mi farà una collana.
Chiedo scusa per la volgarità, sicuro della vostra comprensione, ma che devo fare..., prendere il mitra.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 24.02.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

BUFERA BOT, UNO SCANDALO PER CHI SI SCANDALIZZA.
Bufera Bot, uno scandalo per chi si scandalizza. Ma di cosa parlano? Su cosa si azzuffano? Su cosa gridano allo scandalo forzaidioti e assimilati? Possibile mai che in questo Paese dei diritti cancellati e dei privilegi rafforzati ci si accapigli su un ipotizzato prelievo di 30 euro per quanti posseggono Bot per 100mila euro? Ma non si vergognano? In sostanza, secondo l'ipotesi di Delrio si tratterebbe di offrire un caffè per un mese al Paese. E' troppo?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 24.02.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Amodeo
Un anno fa nel mio libro a pag.80 scrivevo di Federica Guidi sconosciuta al grande pubblico ma membro della piu' importante lobby della finanza la Commissione Trilaterale. Oggi e' il nostro Ministro dello sviluppo economico. Il golpe dei banchieri continua..

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=635714796488745&set=a.566350770091815.1073741847.469803619746531&type=1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.02.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE ve

grazie per il supporto:))

ps

buondi a tutti! beh, non proprio a tutti...

paoloest21 24.02.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/219644001389412/photos/a.254388521248293.62199.219644001389412/718765034810637/?type=1

Er Caciara ....... Commentatore certificato 24.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

ALLA MIA NAZIONE - Pier Paolo Pasolini

Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
ma nazione vivente, ma nazione europea:

e cosa sei?

Terra di INFANTI,
affamati, corrotti,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,

una caserma, un seminario, una spiaggia libera, UN CASINO!

MILIONI DI PICCOLI BORGHESI COME MILIONI DI PORCI

pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
PROPRIO PERCHÉ TU SEI ESISTITA, ORA NON ESISTI,
PROPRIO PERCHÉ FOSTI COSCIENTE, SEI INCOSCIENTE.
E solo perché sei cattolica, non puoi pensare
che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male.


SPROFONDA IN QUESTO TUO BEL MARE, LIBERA IL MONDO.

.

se ra 24.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

OT
Gad Lerner
""Ero convinto che Matteo Renzi fosse un formidabile fenomeno mediatico, invece mi sbagliavo: era un capo che ha bruciato le tappe e ha formato un governo 'Renzi', 'Renzi', 'Renzi' di larghe intese: quelle che aveva detto di voler superare. Tutti guardano a come lui comanderà il nuovo. L'importante è riconoscere che abbiamo vissuto un passaggio storico: dopo gli anni opachi dei tecnici stiamo passando dall'Italia di Berlusconi all'Italia di Renzi".""

al nair gfr Commentatore certificato 24.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si può parlare con un PdC incaricato (da B. e da se stesso)che esordisce dando del tu a Beppe (io avrei risposto "ma ci conosciamo???")e con un "non sono qui a chiederti la fiducia" che chiariva da subito la farsa in atto e che tutti i giochini di palazzo erano già fatti. Giustamente Beppe ha detto "Ah no? E allora perchè ci hai fatto venire?" E' allucinante non aver salvaguardato neanche la formalità dell'incontro: le consultazioni si fanno per chiedere fiducia ai propri interlocutori su un programma di governo, programma che non avevano perchè hanno fatto velocissimamente la squadra ma non ci hanno detto niente di quel particolare del tutto strascurabile del programma politico ed economico. E allora Beppe ha fatto benissimo a trattarlo come meritava e almeno a dirgli in faccia quello che avremmo voluto dirgli tutti noi! Per questo merita da parte nostra tutta la stima del mondo!

cristina cassetti 24.02.14 08:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi devono ancora ottenere la fiducia e già pisciano fuori dal vaso, Del Rio dovresti studiare un pò di economia. Che fai tassi i BOT, e poi chi li compra? Vuoi che tra 6 mesi non li prende più nessuno e ci ritroviamo lo spread a mille? Un genio 6 un genio; e poi anche se fosse certe cose non si annunciano si fanno al massimo. Avete rotto con sti annunci e promesse del cavolo, Barca ha ragione tra 30 giorni verrà fuori che il castello del BimboMinchia era tutto di sabbia. Ci sareberro 100 miliardi di euro di sprechi e super stipendi da eliminare e questi come si insediano parlano di tasse e poi sempre sui soliti. Ma andate a tassare il 10% della popolazione che detiene il 50% della ricchezza nazionale e non rompete più i poveretti che cercano di sbarcare il lunario. A sto punto ci tenevamo il nipote dello Zio, almeno le sparava più basse di cazzate. Caro Fonzie se fossi in te direi ai tuoi e tutti quelli che sono al governo di parlare il meno possibile e di rilasciare meno interviste. Che figura di Merda!! Il nuovo che avanza!! Ancora una volta Beppe ci aveva visto lungo.

Roby 24.02.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno blog!
Attendiamo...Ci saranno sorprese? sarebbe bellissimo!
Comunque noi siamo là a prenderlo a pesci in faccia
ogni minuto!
Tanti cari saluti!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 24.02.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

questo pesce puzza

se ra 24.02.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la solita canzone, la solita minestra, la solita puttanata di turno, i soluti incapaci, i soliti ladri, i soliti fenomeni, le stesse cose di sempre, ma quando finirà? Ma io mi chiedo quando gli italiani vanno a votare (se ci faranno votare prima o poi) a che cosa pensano??????? volevo dire a che cazzo stanno pensando?
Tanti auguri a tutti.

SABATINO DE LUCA (sebastian dl), NOTARESCO (TE) Commentatore certificato 24.02.14 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI BURATTINI IN MANO DEL GRAN BURATTINAIO !!!! Lo squallore umano non ha limiti !!!!!

terenzio eleuteri 24.02.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI SVEGLIAMOCI DA QUESTO INCUBO IN CUI QUESTA POLITICA CI TIENE, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! QUANTE PERSONE DEVONO ANCORA MORIRE PER CAPIRLO!
RENZI NON CAMBIERà NULLA!!! SPESA PUBBLICA E SPRECHI NO, MA DA SUBITO NUOVE TASSE E NUOVI SACRIFICI PER NOI, COME è, E SEMPRE SARà, NELLA FILOSOFIA POLITICA DEL PD.

"IL LINGUAGGIO POLITICO è CONCEPITO IN MODO CHE LE MENZOGNE SUONINO SINCERE
E L'OMICIDIO RISPETTABILE, E PER DARE UNA PARVENZA DI SOLIDITà ALL'ARIA".

GEORGE ORWELL

M.P. 24.02.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Delrio ha detto che ad un'anziana signora che ha messo da parte 100.000 euro bisognerebbe togliergliene una parte, perche lei tanto che ci fa?
La stessa riflessione, allora, andrebbe fatta anche in merito al sontuoso stipendio dell'ottantottenne presidente e dei senatori a vita, che di soldini da parte chissa quanti ne hanno!

Anna W. Commentatore certificato 24.02.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Delrio è sottosegretario
A che titolo si permette di gestire le tasse?
Non è un compito che spetta al Ministro dell'Economia Padoan?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 24.02.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

GIRO GIRO TONDO

Cosa è cambiato con Renzi al governo?
E' scesa la media dell'età dei ministri?
Ci sono più donne e nuovi colori nel loro abbigliamento?
Renzi dorme 2 ore in meno di Letta?
In effetti non è cambiato un bel niente i nodi sono sempre gli stessi.
Può mai la forma ingannare la sostanza?
E puntualmente si ripresentano gli stessi problemi per finanziare le favolose riforme del partito democratico il quale da una parte ha il dna della tassazione e dall'altra soffre dell'alleanza con un centro destra che ostacola qualsiasi tema etico e che per mantenere il suo consenso è contrario a qualsiasi riforma che tocchi gli intoccabili.
Ci giriamo intorno,nutriamo grandi speranze nella spending review,ci inventiamo rientri di capitali improbabili dai paradisi fiscali ma il programma del pd è identico a quello di Monti e vuole far leva sulla tassazione.
In un primo momento era girata la voce della patrimoniale ma su cosa?
La tassazione sugli immobili è a livelli indecenti e quali altri patrimoni si possono aggredire i conti bancari,tipo operazione Cipro?
Poi si rincorrono le voci della tassazione sui titoli di stato che secondo me provocherebbe ancora più panico di una patrimoniale corposa ed estesa facendo fuggire maggiormente gli investitori.
In realtà quello che non si vuole affrontare è un programma di rinnovamento che il M5S ha già scritto,l'unico che può funzionare.
Stop ad opere infrastrutturali inutili e costose,stop agli investimenti sugli armamenti e riduzione drastica delle missioni militari,stop al l'incentivazione dell'energia derivante dal petrolio con investimenti massicci nelle rinnovabili per abbassare i costi di produzione,incentivazione di tipologie di lavoro rivolte all'ambiente e al territorio per abbassare i costi sanitari e quelli dei rischi idrogeologici,stop alla enorme differenza retributiva delle pensioni,tetto agli stipendi dei manager,abolizione delle province.
I partiti non possono attuarlo e sappiamo perchè.

Bruno Pirozzi, Napoli Commentatore certificato 24.02.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notizia poco diffusa..in francia a Nantes bretagna-50000 cittadini sono scesi in piazza contro il progetto per la costruzione del nuovo aeroporto....

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.02.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PESCE al FORNO ? ...PESCE AL CARTOCCIO ?....o forse PESCE FRITTO in PADELLA?????
Si trattano bene quelli del PD...lo fanno tra LORO, figuriamoci..come tratterebbero..noi e cittadini COMPRESI.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 24.02.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

il Governo smentisce DELRIO, nessuna tassa:
nè patrimoniale, nè sui Bot!
.....voglio proprio vedere da dove usciranno i soldini.....
forse dal cappello del Mago RenZurlì????
buongiorno Blog
oggi la "s"fiducia al Senato......^:^

al nair gfr Commentatore certificato 24.02.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Doctor C
Renzi annuncia: "Una riforma al mese".
Intanto siamo già a "una minchiata al giorno".
.
Cocosauro
Matteo Renzi diventa Presidente del Consiglio alla stessa età che aveva Benito Mussolini. Ed anche allora c'era il re.
.
Progetto sbagliato
La minoranza PD inquieta, Cuperlo: "Adesso un confronto sui contenuti". Adesso?
.
Renzi si impegna a fare una riforma al mese. Come viene, viene.
.
Guli1979
Sbagliato dire che il faccia a faccia tra Renzi e Baricco non ha dato esiti. Berlinguer e Calvino non si erano mai rivoltati contemporaneamente nella tomba;
.
Rasù
"a marzo la riforma del lavoro, ad aprile quella della P.a., a maggio il fisco"
ed a giugno, la prima base italiana su marte.....
.
3civette
Renzi ultima carta per il paese. E durerà il doppio dei normali rotoli.
.
Zip
Renzi promette una riforma al mese. Marzo diventerà Renzile.
.
LuCerta
Renzi arriva alla Camera per le consultazioni e si perde nei corridoi di Montecitorio.
E' quello che capita quando uno non distingue la destra dalla sinistra
.
Stuki
dopo le riforme proverà con pani e pesci
.
Pirata 21

Vista la frequenza della loro caduta, Napolitano affiderà ad una ditta esterna l'organizzazione dei prossimi giuramenti di governo.
.
Maurizio
Artigiani e piccoli imprenditori minacciano Renzi. "Se non abbassi le tasse ti faremo nero". Ma perché? Vi sembra rosso?
.
Me the nutshel
Napolitano: "Ho troppe cose per la testa". Tipo chi scegliere dopo Renzi.


Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 24.02.14 08:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma avere visto la freddezza di Letta quando ha dato la mano a Renzi?non l'ha pure guardato in faccia bravo!!ripeto Letta mi
Piaceva moltissimo !

Giuseppina Naimoli Commentatore certificato 24.02.14 08:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori