Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giornalista del giorno: Ishmael di Italia Oggi

  • 153


italia_oggi_ishmael.jpg

Giornalista del giorno è Ishmael di Italia Oggi, che non si firma.
"Beppe Grillo è la sintesi clownesca di questa decadenza generale della cultura politica italiana. È un fascismo burlesque, fatto di slogan bambineschi, urla babbuine, televendite, occhiate minacciose di sconforto sociale, che dilaga ormai in tutti i discorsi da bar e da lì nelle trasmissioni televisive, nei fondi di giornale, nei comportamenti elettorali." Ishmael
Ps: Italia Oggi ha percepito 3.904.773 di euro nel 2012

22 Feb 2014, 18:10 | Scrivi | Commenti (153) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 153


Tags: Beppe Grillo, giornalista del giorno, Ishmael, Italia oggi, M5S, tv

Commenti

 

Voglio proprio vedere quando le editorie non avranno più i finanziamenti pubblici,godrò quei momenti...#tuttiacasa

Giulio Frisone (renøvatiø), Bitonto (BA) Commentatore certificato 25.02.14 07:28| 
 |
Rispondi al commento

caro ishmael ma come ti permetti di dare del babbuino isterico e urlatore al popolo che esprime il suo dissenzo alla dittatura che un manipolo di ladroni gli sta propinando giornalmente.
forse non hai idea di cosa sia una democrazia e una dittatura, allora in democrazia chiunque e libero( senza rendere lesa figura) di esprimere il proprio parere, in dittatura( quello che succede da due anni a questa parte) la divulgazione delle notizie e delle espressioni vengono imbavagliate e censite dal sistema precostituito ( governo napolitano- buffone di turno, ora letta, poi renzi e dopo chissa)

massimiliano i., massa Commentatore certificato 24.02.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ANELLO:

Falange Armata minaccia Totò Riina.

Notizia di oggi molto importante su:

http://mediterranews.org/2014/02/falange-armata-tra-eversione-e-pentiti/

Il potere si regge con i metodi del gruppo
L'Anello.
Incidenti stradali "simulati", finti suicidi, Bernardo Provenzano che viene fatto cadere dalla branda mentre si stava decidendo di parlare.

Bravo Amleto 24.02.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

E' impressionante come TUTTA la stampa, ma ingenerale tutti i mezzi di comunicazione si impegnino oltre ogni umana comprensione a parlare male del M5S ....... non sarà questa la migliore dimostrazione della forza che ha assunto il movimento ??

Giuseppe Natale 24.02.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai ogni tanto questo giornaletto mi arriva a mezzo posta. Eppure non sono abbonato ne mi garba leggerlo. Mistero? magia? Oppure finanziamento pubblico ??

luca079 24.02.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

sto notando, ora COME MAI PRIMA, che sia tv che radio(purtroppo) e giornali trattano tantissimo delle vicende riguardanti il m5s distorcendo completamente la realtà dei fatti! dicono cose assurde!!m'incazzo con la tv, urlo contro la radio, è mai possibile questo? "GRILLO NON HA LASCIATO PARLARE RENZI!!!", "E' UN MALEDUCATO", "ENNESIMA MANIFESTAZIONE DEI GRILLINI","GRILLINI CONTRO ABROGAZIONE FINANZIAMENTI DIRETTI AI PARTITI", "COME SOLITO FINALE AI SUOI COMIZI GRILLO AGGREDISCE A PAROLE I GIORNALISTI" ma ci rendiamo conto?!Come possiamo fare per arrestare questo fiume di informazioni false?come faccio a spiegare a mia mamma che non deve credere in quelle CAZZATE??

silvia c., L'AQUILA Commentatore certificato 24.02.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Io farei denuncia e querela. Non è giornalismo questo, altrimenti siamo tutti giornalisti

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 24.02.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

ma da dove esce sto pseudo giornalista?

luigi o., lecce Commentatore certificato 24.02.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante

Sebastiano Tilloca, Alghero Commentatore certificato 24.02.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi e` sto` qua? Non l'ho mail sentito prima e spero di non sentirlo mai piu`. Ho appena sprecato 1 minuto della mia vita a leggere quello che ha scritto... Ma che cazz....

Genni Pavone 24.02.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

questo qui non solo non è un giornalista, ma neppure un giornalaio. ma da dove arriva? vinciamonoi

roberto argelli, vigevano Commentatore certificato 24.02.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

È l'arroccamento del potere. Giornalisti e parlamentari hanno gli stessi privilegi...sarà un caso? O forse sono 2 caste che famm muro insieme? Grillo magari avrebbe dovuto leccare i mezzi di informazione per evitare di averli contro, ma è troppo onesto per fare tattiche di questo tipo.

Mario 24.02.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

questi PSEUDO GIORNALISTI CON LA CULTURA E L'ARTE DELLA ...SEMANTICA CREDONO DI PRENDERE PER IL CULO GLI ITALIANI ..MA VADA A QUEL PAESE STRONZO

bEPPE

giuseppe ., selargius Commentatore certificato 24.02.14 07:40| 
 |
Rispondi al commento

mi onoro di non comprarlo

remo di piramo (), lucca Commentatore certificato 24.02.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vince il movimento cinque stelle, smettono di finanziare il suo giornale con i soldi pubblici e allora gli tocca andare a lavorare davvero!

sara di salvo 24.02.14 05:19| 
 |
Rispondi al commento

Decerebrato che ostenta sicurezza dietro un pseudo linguaggio forbito. Cervello di gallina

Lorenzo Cagliari 24.02.14 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa ITALIA OGGI appunto... non la riconosco più. Troppo potere giornalistico utilizzato solo per diffamare e violentare attraverso la parola. Come si permette costui di denigrare e irridere 9 milioni di cittadini italiani! CREPA!!!
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.14 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Arrivera il giorno un cui dovrete guadagnarvelo lo stipendio, allora capirete perché la gente vi odia così tanto, l'unico dispiacere che ho é che quando passerá il reddito di cittadinanza sarete ancora sostenuti a spese nostre ma ricordate, sara solo per uno/due anni dopo di che, a lavare i vetri ai semafori

roberto darsie 23.02.14 22:40| 
 |
Rispondi al commento

UCRAINA unica una soluzione x questo stato di merda non c'è ne altra x le vie tradizionali te lo impediranno sempre,gente come napolimafiatano,letta e merde varie sono lì apposta

alberto l., ronco scrivia Commentatore certificato 23.02.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cretino!

Giorgio Beltrammi 23.02.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Che merde sti giornalai pur di guadagnare una manciata di euro scriverebbero che le proprie mamme fanno la vita.Ma verrà il giorno che patirete la fame.Arrivera il giono che per sfamarvi dovrete scrivere la verità.

gennaro sansone 23.02.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Soldi ai giornali sono come buttarli nel cesso

angelo vernice, riva del garda Commentatore certificato 23.02.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

... c'era un refuso in una singola frase. Riscrivo: """Tuttavia, merita davvero pochissima considerazione chi non comprende quanto il tono "burlesque" di Grillo sia "stemperante" e quanto sarebbe pericoloso "smetterlo"."""

tommaso ., castel di lama Commentatore certificato 23.02.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse così, i partiti cui fa capo l'anonimo dovrebbero immedesimarsi nell'immagine, compiacersene e rallegrarsi per la new entry. Tuttavia, merita davvero pochissima considerazione comprendere quanto il tono "burlesque" di Grillo sia "stemperante" e quanto sarebbe pericoloso "smetterlo". Le cose che accadono sono tanto gravi, che un tono diverso (insieme al carisma di Grillo) porterebbe la rivolta delle menti verso l'occupazione fisica delle piazze. Immediatamente.
Ringraziatelo, invece di attaccarlo senza argomenti.

tommaso ., castel di lama Commentatore certificato 23.02.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ishmael, ti porto una bella zappa da 12 kg.... A zappare la terra ti ci vedo, non a scrivere stronzate su un giornale.... Porca miseria quante menti inutili che hanno il potere di scrivere....

gianluca tessarolo, bassano del Grappa Commentatore certificato 23.02.14 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

un povero idiota, inutile peraltro, che non ha neanche il coraggio di firmarsi!!!!!! la sua opinione, come dicevano i goliardi di un tempo, è "minus quam merdam mollam considerata"!!!!!!!!

Maurizio S., Pavia Commentatore certificato 23.02.14 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e c'ha ragione...

gaetano de roberto 23.02.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe...se non ci fossi tu chi li sputtanerebbe?

Luca Di Pietro, Alba Adriatica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Il vigliacco di turno non ha avuto il coraggio di firmare il suo sproloquio pagato con i soldi pubblici.
Prima si mette fine a questo sperpero di denaro e prima ci salviamo dalla catastrofe e non v'è più tempo per rimandare.
Bisogna continuare a lottare per sfiancarli e buttarli giù dai palazzi di potere !
Bisogna convincere gli italiani che si deve andare al voto ma non con la legge elettorale di beluscani e di renzie che vogliono farci fuori !!!

Luigi Scasso 23.02.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

il terrore di perdere i finanziamenti pubblici per la lo scempio di carta che fanno detti"giornalisti"sara' sempre piu'fantasiosa e variegata tra'non molto oltre che fascisti saremo anche pedofili, serial killer mangiatori di bambini
(quello no'lo fanno gia'i comunisti)stupratori,spacciatori,e per concludere in bellezza finalmente terroristi.che pena!!!!!!!

sergio romano, cesano boscone Commentatore certificato 23.02.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci fosse Grillo........Grande Grillo!

Christian, Cesena 23.02.14 17:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La paura di perdere certi contributi fa °90.. sparano a raffica senza senso.. ma sono alla frutta ormai stanno annaspando! Vinciamo noi!

loredana vangelisti, Marino Commentatore certificato 23.02.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho una piccola ditta. Lavoriamo nel campo edile. Ultimamente le cose non vanno benissimo. Posso avere un qualche finanziamento pubblico. Tipo questi giornali? Perché no? Dai vi faccio qualche lavoretto a gratis! Please

Vanja K., feltre Commentatore certificato 23.02.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Visto ke stanno svuotando le carceri perché non li sbattiamo tutti dentro? Ci hanno tolto la linfa vitale, tra un po' finirà anche quel poco che ci è rimasta!

Ros. P. 23.02.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che come inviato-volontario in zone di guerra questo "giornalista" imparerebbe a non scrivere più scemenze sul giornale!(se torna)

mario varino 23.02.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

L ennesimo idiota che non esisterebbe se lo stato non regalasse tutti quegli € .
Fin quando percepirete i finanziamenti pubblici non siete nelle condizioni di dare giudizi ed essere credibili .
Siete parassiti , e falliti ( senza 1 € pubblico voi chiudete domani perché fuori c e ancora libero mercato )che succhiano soldi agli italiani !!!!
Rifiutate i finanziamenti e poi dite quello che volete !

Cristian Ambrosini 23.02.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ismahel STAI SERENO

Giulio Frisone (renøvatiø), Bitonto (BA) Commentatore certificato 23.02.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando verrà l'ora, andremo a 'cercare' anche lui..., al grido di "questa é l'ITALIA...OGGI"!!!

Fabrizio Massari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

beppe non ti curar di loro..forza..vinciamo noi..

roberto 23.02.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

I sondaggi ci riportano a Febbraio 25.5%. Quindi siamo al 33% come Cristo. Manca poco per mandarvi tutti a casa.Prima però passate per fanculo!

Mau Lelli (maurizio lelli), Roma Commentatore certificato 23.02.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

È solamente uno pseudo stronzo...ci mettesse la faccia

Adriano Sorà, Santa Maria Capua Vetere (CE) Commentatore certificato 23.02.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Un'altro giornale che non sovvenzioneremo se gli italiani ci permetteranno di governare!

salvio manno, milano Commentatore certificato 23.02.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

un altro lecca culo di Berlusconi

giuseppe demeco, isola di capo rizzuto Commentatore certificato 23.02.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Spero tu possa morire di fame

Nicola Ricci 23.02.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ishmael chi??????????? Ma questo spalamerda a pagamento chi lo conosce?! Abbiamo capito che è un ennesimo nessuno in cerca di visibilità, oltretutto ignorante ed incolto. Va ignorato, lui ed il giornale che lo paga. Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 23.02.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Collegatevi con ESSSERE LEI e votate le foto a pagina 8,la prima, la terza e la quarta.Una Che si"affanna" il pane lavorando like a dog.

anna m., ravanusa Commentatore certificato 23.02.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Salve vorrei dire una cosa riguardo questo giornale (diciamo) viene distribuito gratis con il giornale di sicilia .. questo perché? perché se non stampa e distribuisce un TOT di copie all' anno non può percepire i finanziamenti in pratica visto che non vende 1 copia li infila su altri Giornali per fregarsi i finanziamenti pubblici. questa è l' Italia oggi lobbisti disinformatori e magna magna.

salvo guidi 23.02.14 12:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bravo Ishmeal, mai sputare nel piatto dove mangi. Anzi per te sarebbe piu' indicato lecca bene tutto il piatto dove mangi...

Originariamente l'avevo pensata per Bracconi... Ma, hei siete tutti miseri uguali, uno vale la pochezza dell'altro.

da w., estero Commentatore certificato 23.02.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere se il tuo giornale non prendesse i finanziamenti dallo stato. Ti manderebbero a calci in culo dal giorno dopo.

Francesco P., Bari Commentatore certificato 23.02.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Basta no leggere certi giornali di M....

Guido Lavoe 23.02.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Giornale di regime! Proprio come quando salì al
potere "mussolini" con la stessa età di renzi.

pier p., acqui terme Commentatore certificato 23.02.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Definire giornalista un poveretto che scrive in questo modo è davvero troppo.
I Giornalisti, quelli con la G maiuscola, sono una razza in via di estinzione. I giovani devono piegarsi alla volontà del padrone per la pagnotta quotidiana, quelli affermati tutelano le loro posizioni di rendita, quindi meglio stare dalla parte del padrone ed essere pronti sempre a saltare sulla barca del vincitore, non diversi dai molti politici incapaci e corrotti che hanno portato il Paese sull'orlo del baratro e della disperazione.

anturium1 23.02.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nemmeno un oppositore incallito avrebbe scritto cose del genere. E chiaro l'intento di massacrare l'avversario, dicendone peste e corna.

La cosa curiosa è che usa analogie che sono molto più proprie alle elezioni degli ultimi Presidenti del Consiglio, non ultimo il signor Renzi. Forse ha sbagliato soggetto, forse ha sbagliato Paese. Chissà cosa scriverebbe (e da quanto ho capito, costui usa anche uno pseudonimo, quindi è meno coraggioso di "cuor di leone, Letta") di Berlusconi...

Il giudizio vero di costui, potrebbe essere un giorno suo figlio. Leggendo quello che scrive suo padre, potrebbe vergognarsene.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 23.02.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i giorni o quasi, tappezzo l'asse del cesso dell'ufficio quando faccio i miei bisogni, guarda caso...
Con i soldi che gli diamo, potremmo pulirci il culo con la seta.

Leonardo 23.02.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio amareggiato che esista un'altro parassita pubblico ITAGLIAOGGI, non sapevo della sua esistenza, è proprio uno schifo che questo giornale di partito lo dobbiamo mantenere, c'è di buono che avete le ore contate, ismael comprati una zappa che tra poco le calunnie potrai solo dirle live e gratis poiche appena arriverà un briciolo di meritocrazia itagliaoggi chiuderà i battenti, non ti preoccupare, usare zappa o penna per uno come te non fa differenza, il risultato è lo stesso, anzi con la zappa potrai scoprire qualcosa di nuovo, l'onestà intellettuale.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalista che ha fatto questo commento evidentemente è una persona poco informata schiarata con il sistema della vecchia politica corrotto e fatto di favoritismi illeciti oppure scrive cosi apposta per screditare il mv5 perché e pagato per questo non c'è da meravigliarsi il vero clown e'lui,in italia dilaga l'ignoranza la coltura civile,infatti si insegna che un condannato in via definitiva siccome è un potente ed è il leader del centro destra può permettersi di fare attività politica andare dal presidente della repubblica spartire le poltrone con renzie tutto con tacito consenso in un paese civile sarebbe screditato da tutti i giornalisti e politici e non avrebbe più la credibilità per rappresentare una parte di italiani,ma da noi è tutto possibile grazie anche a questo tipo di giornalismo babbeo.

roberto castiglione 23.02.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente preferisce lo spettacolo che da Renzi. Di sicuro e' piu' rassicurante peri benpensanti.

Adolfo Treggiari 23.02.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole ,non esistono vocaboli o frasi che siano degne di commentare il turpiloquio delirante di questo poveraccio che si reputa un giornalista.
Si vergogni,vada a nascondersi!!

Terry,mi 23.02.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

attenzione a criticarlo.
Dal cognome forse è ebreo e questa comunità querela chi li critica.
attenzione.

maurizio d., ao Commentatore certificato 23.02.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mondo dell'informazione è agitato..dalla carta stampata alla tv..con la globalizzazione e la RETE porta le notizie in live..tanto che spesso i tg portano notizie che in rete girano molti giorni prima...sempre che una persona utilizzi internet anche per cercare le informazioni.
QUindi si è innescato un processo "irreversibile"..che vede questi 2 media in caduta libera, la carta stampata è la prima vittima...diciamo che la tv regge ancora come "intrattenimento" generale..come informazione tutti sanno che è manipolata..
Ovvio che se togliamo i soldi all'editoria qualcuno s'incazza..è normale...ormai non è un mistero tanti quotidiani sono alla frutta..date retta...invece di sputare veleno su questo Movimento cercatevi un altro lavoro che è meglio..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 23.02.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

ok questo e´il mio ultimo commento su questa inutile e dannosa rubrica "giornalista del giorno". non so nemmeno cosa sia italia oggi ma dovremmo essere grati a questi giornalisti di esistere, piu´fango ci buttano addosso e piu consenso guadagnamo.. la gente ha aperto gli occhi, ma purtroppo vedo che i "capi" del movimento non lo vedano e non capiscano una beata mazza di marketing.. non e´che dobbiamo apparire simpatici, ma cosi facciamo il loro gioco

rmmn senoner Commentatore certificato 23.02.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

POLITICA:

Vi segnalo l'interessante sito:

www.loschifo.it

Francesco Cagliari 23.02.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo siamo circondati da giornalai al servizio del potere.I potenti da sempre controllano I media e si servono di soldati con la penna ,ventriloqui d'inchiostro. Ma non bastera' oggi la rete diffonde le notizie che criptano o omettono del tutto ed il M5S ed I suoi deputati finalmente in parlamento sono il nostro vero megafono.Noi non ci arrendiamo.

pierogreco 23.02.14 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Chi era Ishmael? (da Wikipedia) :

"Gli insegnamenti di Ishmael erano offerti per promuovere la pace e buona volontà tra tutti. "Sii indulgente con la testa canuta", diceva, "e gentile con quella corvina [il giovane]; e incontra ogni persona con atteggiamento amichevole" (Pirkei Avot, iii. 12).
Praticava quello che insegnava. Agiva con considerazione anche con gli estranei e, quando un gentile lo salutava, lui rispondeva cortesemente: "La tua ricompensa è stata preannunciata"; quando qualcun altro le offendeva, lui ripeteva con calma: "La tua ricompensa è stata preannunciata." Questa apparente inconsistenza stupiva i suoi discepoli, per cui Ishmael spiegò citando Genesi 27:29: "Maledetto sia chiunque ti maledice, benedetto sia chiunque ti benedice!" (Talmud di Gerusalemme, Berakhot, viii. 12a; Gen. R. lxvi. 6).
Ishmael agiva paternamente con i poveri e indigenti, specialmente con le donne nubili povere e malridotte, che lui faceva vestire con eleganza dando loro i mezzi necessari per potersi accasare (Nedarim, ix. 10; 66a)".

E' lui?

luxveniente 23.02.14 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rispetto all'intelligenza non merita commento un vigliacco che spara a zero senza firmarsi!! Vergogna !!!

Fabio Proverbio 23.02.14 06:59| 
 |
Rispondi al commento

e chi sarebbe questo giornalista? e sempre la solita storia basta un presentatore .. una raccomandazione...e in Italia siamo pieni di raccomandati... eccone un altro che deve magna'

stefano croce 23.02.14 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Nella partitocrazia dove non si vota mai nulla e i cittadini non contano neanche zero a chi da del fascista l'anonimo giornalista pennivendolo?
A Grillo, fondatore dell'unico partito nella storia della repubblica ad aver implementato un sistema di democrazia diretta :)

Parecchie le similitudini fra Goebbels e Ishmael....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.14 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Ishmael.. SUUUUUUUUUUUUCAAAAA!!!!!

Lorenzo Correra 23.02.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento

La dittatura È un regimee che s'impone sullee coscienze,non permette l'espressione di qualsivoglia libertà in opposizione al potere esercitato. Esistono governi con dittatori fisici e altri con dittature mediatiche le peggiori sono quelle cosiddette del terrore e l'italia dopo il ventennio fascista ha vissuto per vent'anni schiava di quel potere! Quante stragi sono ancora senza colpevoli? Senza parlare delle BR che hanno tenuto sotto scacco il paese per almeno un decennio. Tutto questo naturalmente a vantaggio del potere.
http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/119723-stragi-in-italia-anni-70-e-80-giudice-imposimato,-tutto-orchestrato-dalla-cia-video.
Ora stiamo vivendo una delle peggiori dittature perché si basano sulla falsa sensazione di libertà, la dittatura mediatica. Il giornalismo italiano é succube di un regime oscuro, con il benestare del potere se non addirittura con la supervisione dello stesso.
Lo si nota dalle notizie in ordine d'importanza. È piú importante lo streaming di Grillo con Renzi che le ruberie della politica. Lo scandalo MPS non se ne parla piú! È piú importante il dissidente 5 stelle che il conflitto d'interessi che causa miliardi di corruzione in Italia. È piú importante il ‘turpiloquio‘ di Grillo a Sanremo che i famosi 5 minuti di colloquio segreto Berlusconi Renzi. È vero che i media parlano di questo e di quello, ma i riflettori si accendono sempre e solo sulle presunte e maldestramente documentate castronerie dei componenti del m5s e del suo leader. Ma i problemi che ci sono in Italia da chi li ha creati? Non certo il movimento 5 stelle.
Finché i media continueranno fotografare il dito e non la luna in Italia ci sarà sempre una dittatura!

Daniele Franceschetti 23.02.14 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo anche il logo. Al passo coi tempi e soprattutto attuale..

Francois 23.02.14 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Italia Oggi

perché invece di parlare del M***** e di Grillo non parli dell'Italia di ieri in 20 anni il condannato ha fatto esattamente quello di cui tu parli sig. finto Ishmael

Sicuramente tu sei ben retribuito ma se non lo sei capisco il xchè

Parli di "decadenza generale della cultura politica italiana"

Hai ragione ma hai sbagliato indirizzo

Chi ha corrotto parlamentari x far decadere un governo legittimamente eletto dal popolo

chi ha fatto leggi a proprio uso e consumo

chi ha violato leggi dello stato per cui è stato condannato
in poche parole chi per vent'anni ha governato
questo paese portandolo in una situazione drammatica

Ma da dove sei uscito

"Ismaele è un personaggio biblico, uno dei figli del patriarca Abramo. È citato più volte nel Corano come esempio di rettitudine, come profeta di Dio e Suo apostolo. Wikipedia"

Cambia nome perché tu sei un bugiardo non hai diritto di farti chiamare così

Ma possibile che il giornalismo italiano debba essere rappresentato da questi personaggi

☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆


Buona notte a tutti da nessun copy
prossimo elettore ☆ ☆ ☆ ☆ ☆

nessun copy 23.02.14 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cosa è Italia Oggi??

Sal B., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.14 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire due paroline a tutti questi parassiti (giornalisti e politici )che vivono sulle spalle di noi poveri italiani.Quando dicono in tv e scrivono sui loro giornali faziosi,che Beppe parla alla pancia della gente, si sbagliano di grosso,perché Grillo parla al cervello degli italiani ed infatti tutti gli elettori del m5*****prima votavano i soliti partiti,poi,intelligentemente,hanno capito che venivano presi sistematicamente per i fondelli e si sono avvicinati al movimento,non per protesta,ma perché ne hanno sposato la linea.Chi vuole protestare ,semplicemente non va a votare.Io ho votato solo due volte nella mia vita:una volta per Pannella e all'inizio per Berlusconi,poi ho sempre sbarrato tutto il foglio.Quando ho ascoltato i primi comizi di Beppe ,si è riaccesa ,per me,la speranza di poter veramente cacciare via tutti questi politici corrotti.Vorrei rivolgermi,ora, a tutti coloro che si fidano ancora di queste persone:ma che vi devono ancora fare per non votarli più?

alfonsina p. Commentatore certificato 23.02.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato 5stelle, ma leggi il blog, questo Ishmael è solo un cretino, o uno del Pd (spesso le due cose coincidono)

Mauro Ferrero 23.02.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Al tema della "decadenza” proprio ieri sera al Circolo Romano l’Universale è stato dedicato un incontro dove si è molto dibattuto su cosa sia "decadenza” e da dove essa nasca e quando possa terminare un ciclo, che certamente in Italia dura da parecchio tempo.

Non c’era nessun Ismaele fra i disputanti.

È stato un incontro serio, anche se di quelli pubblicizzati nelle prime pagine dei giornali o nelle televisioni a reti unificate.

La conclusione è stata che l'Italia si trova in una indubbia fase di "decadenza”, di cui è espressione proprio la classe politica dominante oggi in Italia e la sua stampa, agli ultimi posti delle classifiche. Il Movimento Cinque Stelle non è proprietario di giornali.

Con una nota di speranza si è detto che stando alle formule che della nozione di "decadenza” è stata data da parte degli autori che ne hanno trattato dovrebbe infine seguire una fase di "Risorgimento” o rinascenza o inversione del ciclo.

Non se ne vede neppure l'ombra. Niente all'orizzonte. A meno che di non voler riconoscere proprio nel Movimento Cinque Stelle l'inversione del ciclo...

La malevole e ignorante faziosità di Ismaele è evidente quanto la sua vigliaccheria. Se in un blog o in un network può avere senso l'uso di un nickname, non ne ha nessuno in un quotidiano registrato, con finanziamento pubblico, dove si offende tutto un vasto elettorato.

Il Movimento non esisteva durante la stagione di Mani Pulite o di tutti i ladrocini che hanno attraversato la storia della Repubblica. Forse un paragone con il Fascismo si può fare, ma per quanto segue:

A. Mariantoni in un suo libro narra di una amministrazione pubblica locale che aveva avuto dallo Stato il finanziamento per la realizzazione di un'opera pubblica, che fu completata nei tempi prescritti e con minor denaro di quello assegnato: il denaro in più fu restituito allo Stato.

Il Movimento 5S ha "restituito” il denaro pubblico che invece "Italia Oggi" riceve indebitamente. Dove è Decadenza? Dove è Risorgimento?


Il fascismo in Italia e il nazismo in Germania terminano con l’esito disastroso della guerra. Dal 1945 non esistono più in senso proprio né fascismo né nazismo. Tutte le costituzioni europee del dopoguerra furono dettate a Yalta, dove si decise che gli stati sconfitti avrebbero dovuto darsi nuove costituzioni con contenuti compatibili con la disfatta bellica subita.

Del fascismo si venne subito a creare un mito, una narrativa tanto più impossibile da verificare quanto più ci si allontanava dalla data 1945. Alla generazione nata dopo quell'anno fu preclusa ogni seria e libera conoscenza di ciò che il fascismo era stato nel bene e nel male, o nel male e nel bene, o nel male soltanto.

La nuova classe politica insediata dai vincitori non fu mai in grado di guadagnarsi altra legittimazione che non fosse fondata sulla delegittimazione del passato regime, sconfitto dai Liberatori della patria bombardata e calpestata: bombe benedette e liberatorie. Anzi salvifiche! Sante!

Inizia il grande ciclo dell’«Antifascismo fascista», ossia della cultura politica, di cui il giornalista del giorno è espressione.

In realtà, questi giornalisti, il cui albo professionale fu creato proprio dal fascismo, hanno una fottuta paura del fatto che in Italia sia finalmente sorta quella Opposizione che non vi è mai stata. Si è avuto soltanto il consociativismo.

Il termine di "antifascismo fascista” da me qui proposto significa questo: assunta pura la "narrazione" di ciò che sarebbe stato il fascismo si assiste poi al curioso fatto che gli stessi "antifascisti” sono autentici "fascisti” secondo la definizione che essi stessi hanno dato del fascismo.

Il radicale Pannella aveva tra i suoi slogan l'asserzione che almeno il fascismo aveva pieno rispetto della sua legalità quale che fosse, mentre gli "antifascisti” non hanno neppure rispetto della loro stessa legalità, come quando disattendono all'infinito il responso del referendum sull’abolizione del finanziamento pubblico dei partiti...

Antonio Caracciolo 22.02.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Ismaele
Ismaele è un personaggio biblico, uno dei figli del patriarca Abramo. È citato più volte nel Corano come esempio di rettitudine, come profeta di Dio e Suo apostolo.
IL SOLITO FIGLIO DI PAPÀ..
CON CONOSCENZE IN ........ALTO

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 22.02.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

per tutti quei soldi si venderebbero pure la mamma.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 22.02.14 23:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.adsnotizie.it
Nel 2011 il governo ha dato 3.904.773 euro nostri soldi a questo giornalaccio ed ha venduto 30.329 copie pagando quindi 128,75 euro per ogni copia...perché??? A loro si ed ai precari giovani imprenditori no??? Fanculo !!!

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 22.02.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista del giorno? Quale giorno?
Direi più giornalista dell'ultima ora. Quelli che cavalcano l'onda di fango che si sta abbattendo sull'Italia, governata da lerci individui.

Ignazia Farina 22.02.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillo, Casaleggio e Cittadini, non sono d'accordo con questo tipo di articoli "giornalista del giorno" e dei vari commenti ovviamente negativi che ne scaturiscono. Tutto ciò offre visibilità e soddisfazione al giornalista nominato. Perché non applicare, allora la seguente massima: AL NULLA COL NULLA SI RISPONDE! Ignorare questi giornalai schierati e servi dei poteri forti, penso che sarebbe molto più utile piuttosto che dar loro visibilità. Se proprio si deve scrivere un pezzo sul giornalista del giorno, allora trovatene qualcuno che sia libero, imparziale e meritevole dei nostri commenti POSITIVI!

barbara b. Commentatore certificato 22.02.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Quattro mjoni d'euriiii?!!... li mortacci tua Ismaè!!!

De babbuino ce sarebbero li mozzichi che te meritI te e un terzo de sta cazzo de Iaja DE oggi: cioè quella parte del paese che vive sotto copertura di un posto di lavoro quando, invece, è solo un posto di reddito. LI MORTACCI TUA 'N ANTRA VORTA!!!

MK ROMA Commentatore certificato 22.02.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ishmael vai in pensione largo ai giovani ragazzi onesti che hanno voglia di lavorare non so quanti anni tu abbia..ma da quello che scrivi sei già da rottamare.Auguri!

Giuseppina Naimoli Commentatore certificato 22.02.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 22.02.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa banda di Cleptocrati hanno affamato un intero popolo, per più di una generazione, e si prendono la libertà di autocelebrarsi attraverso la penna di questi giullari medievali togliendo ai più deboli, coloro che non hanno la possibilità di accesso alla rete, la capacità di rendersi neanche conto in quale tempo buio vive l'Italia.

Ishmael sei complice di questo sistema e per questo il tuo nome, insieme al nome degli altri giornalisti del giorno, deve essere scolpito per sempre tra i bit della rete, quella rete che non dorme mai e che non dimentica nulla, quella rete che si ricorderà di te quando, passata questa disgustosa pagina di storia, cercherai di venderci invano il tuo lavoro da scribacchino.

Non è il M5S che hai offeso ma ogni cittadino onesto di questo sfortunato, anche per tua mano, Paese.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 22.02.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio spendere parole.
Unico dubbio:
Percheé un individuo mediocre (che sia mediocre lo dimostra l'articolo) deve avere più visibilità di tante persone che scrivono sul Blog di beppegrillo?
E' forse una provocazione voluta?

Ivan I., Genova Commentatore certificato 22.02.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LECCO QUI, lecco la, ma lasciatemi leccare in santa pace..

Sono un SERVO dai!!!!

Non valgo nulla, sono l`italiano medio.....su lasciatemi stare..

Vomito

Franz M., Everywhere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente necessario arrivare a chi non ha dimistichezza con la rete, alle persone non informate specialmente gli anziani. Questi sono i soggetti a cui questi giornalisti puntano. Queste sono le persone che credono al fango mediatico quotidianamente lanciato su M5S. Bisogna fare arrivare loro la verità .

Salvatore Loglisci 22.02.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Quello di Ishmael (o meglio di chi si cela sotto quel nome) è la sintesi clownesca di questa decadenza generale della cultura democratica e soprattutto dell 'informazione italiana. Il nostro paese infatti è al 57mo posto della libertà di stamapa grazie anche a corsivi come quello presente su Italia Oggi firmato Ishmael. Neppure il coraggio di sottoscrivere quello che dice tanta è la vergogna. E' un fascismo d'accatto, fatto di slogan bambineschi e antifascisti recitati come mantra per meglio confonderlo; la cui violenza squadrista si apprezza tristemente ogni qualvolta la gente voglia esercitare il proprio diritto democratico alle decisioni da prendere in questo paese: in Valsusa, come al G8, nella terra dei fuochi, come a Taranto, a Pomigliano, per gridare la rabbia mortale di una madre che pretende giustizia correndo incontro al figlio, oggi come allora, crocifisso al palo del telegrafo mentre serpi come Ishmael tentano di soffocare questo urlo nero con migliaia di parole vuote come una televendita. Tormentandoci nei talk show per dimostrare che esiste democrazia confondendo il contraddittorio e la divergenza d'opinioni con le urla babbune. Sconforto sociale disperato che esita spesso in gesti fatali, minimizzato come instabilità emotiva, delirio, patologia, mentre le immagini tornano a scorrere su vetrine colorate e volti ridenti. Un fascismo che dilaga ormai ovunque nelle strade delle nostre città, nei quartieri, nella nera disperazione di povera gente che si uccide, si nutre coi resti raccattati nell'immondizia o subisce la violenza di venir cacciata di casa per insolvenza e dar spazio ad una emergente classe di vincenti in questi anni di crisi. Di questo dolore si nutrono i discorsi da bar così lontani dal mondo di Ishmael e dei suoi pari. Da questo dolore conseguono i comportamenti elettorali che non piacciono a Ishmael.

pietro u., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

http://milano.repubblica.it/cronaca/2014/02/22/news/milano_i_no_tav_in_corteo_fra_tensioni_e_vandalismi_con_i_manifestanti_sfila_anche_dario_fo-79364599/
Guardate questo articolo di Repubblica sulla manifestazione NO TAV! Sono fantastici! Non si capisce nemmeno chi l'abbia scritto, ormai non si firmano per paura di 'finire nella gogna' o nel Blog di Grillo!!! Se leggete, e ci vuole fatica a farlo, non capirete il benchè minimo motivo della manifestazione! I manifestanti NO TAV vengono chiamati in qualsiasi modo. Ad un certo punto, dal nulla, compare il termine 'antagonisti': sarebbero , forse, quelli che nel titolo vengono confusi tra NO TAV e Dario Fo, cioè quelli che compiono atti di vandalismo, diffondono la tensione e mettono a ferro e fuoco tutta la città! Nell'articolo troverete inoltre interessantissime le informazioni sul percorso e sul fatto che i NOTAVNOEXPONOCANALantagonistimilitantipersoneincappucciate simpatizzano e chiedono la scarcerazione di alcuni altri manifestanti incarcerati tempo a dietro per TERRORISMO e nel mentre chiacchierano con Dario Fo!!! Leggerete che dulcis in fundo c'erano anche delle famiglie con dei bambini e che i veri manifestanti avevano dei cartelli con i loro nomi e la scritta 'dissento ma non sono un terrorista', e 'altri striscioni di grandi dimensioni, invece, ripetono il concetto che 'terrorista è chi devasta e saccheggia il territorio''. Peccato che subito dopo descrivano le scene di vandalismo e distruzione attribuendole senza pudore a chiunque partecipasse al corteo. Cazzo che fatica...pensate che l'italiano medio capisca qualcosa di NO TAV da articoli così? Vomito!

Alessandro P., Assemini Commentatore certificato 22.02.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

un giornale tipo sole24ore....

possiamo dire che è un giornale di banditi?

marco ., milano Commentatore certificato 22.02.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Già i commenti non firmati o "coperti" da nickname nascondono un pizzico di codardia... Se poi se ne fanno pure articoli di giornale (lautamente pagati con denaro pubblico)....beh... Aggiungiamo pure una buona cose di "facciaculismo"

Corrado Massa Commentatore certificato 22.02.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Peccato non aver riportato l'intero articolo... È davvero esilarante! Un autentico autogol! Altri voti per il m5s Avanti così !!

Monica c. 22.02.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

UN CANE DA GUARDIA DIFENDE SEMPRE LA PROPRIETÀ DEL SUO
PADRONE .BRAVO ISHMAEL, CUCCIA ORA.

amsicora shardana 22.02.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

MI RACCOMANDO A TUTTI: TENIAMO BENE I CONTI E NON DIMENTICHEREMO I NOSTRI DEBITI:

A quelli di Italia Oggi spettano 3.904.773 di nostre supposte per ringraziarli delle loro performance del 2012


TRANQUILLI SIGNORI PENNIVENDOLI, TUTTO SEGNATO.


W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti, lecchini vi state cacando sotto vero, il giorno che i veri giornalisti saranno li per il merito di essere veri Giornalisti(vedi Travaglio) voi merdaccie insulse.. Andrete a spaccar pietre con i vostri padroni!! Parola di Popolo!!! Movimento non avrà pietà di esseri del genere ruba pane !!! Siamo stanchi di voi!! Forza Travaglio Forza Movimento!!

Umberto69 22.02.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento

L'unico vero problema è che possono scrivere cazzate, che mai nessuno leggerà, visto la tiratura di questi pseudo-giornali, ma si beccano i nostri soldi. Più che dei soldi gli darei volentieri, due calci in culo.

adriano 22.02.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento

giornalai dei miei stivali, siate maledetti, ladroni.

Paolo G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti del giorno e somari di...parte.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 22.02.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Anche Sky non scherza. Abile montaggio dell'ultima frase del post di Grillo e voilà, scompare la parola "di democrazia" e resta solo "un soffio".
Vero esempio di grande informazione democratica. Alla Goebbels.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 22.02.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai Ishmael che ce l'hai fatta! ti rosicava non essere giornalista del giorno.

Fabio R., Palermo Commentatore certificato 22.02.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

UN ALTRO STRONZO LADRO E FALSO DA METTERE IN LISTA....AVANTI IL PROSSIMO !!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 20:21| 
 |
Rispondi al commento

pensate con solo quei soldi quante famiglie potevano avere il reddito di cittadinanza.....invece.... quando BEPPE è andato da renzi,per me,è stato troppo educato.

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Questi leccaculo non fanno neanche più cronaca ....tanto i loro giornali non li legge nessuno anche se li regalano.....cambiate mestiere infami!!

alessandro solinas (aliscia70), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo un pensiero ... Dome immaginiamo meno diversità tra la gente dove pensiamo che tante cose vengano limate a favore dei più deboli grazie

Giancarlo salomone 22.02.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

MA CHI VUOI CHE LO LEGGA UN GIORNALE DEL GENERE!?NON C'E' NEANCHE L'OMBRA DI UN COMMENTO CIO' SIGNIFICA CHE NESSUNO SI REGISTRA, QUINDI NON CONTA UNA MAZZA!!!

anna 22.02.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me che critichi beppe o noi non me ne frega nulla..siamo in democrazia..ed è giusto che una persona possa esprimere la propria opinione..anche se in modo "cattivo"...Beppe dice quello che pensa tanta gente..e ci va di persona e ci mette la faccia...così fan gli uomini..se lui è un clown allora siamo clown anche noi...9 milioni di elettori...che di certo non danno retta a questo tizio..!!per me la sua opinione è ininfluente...non compro i "giornali" e spero che un giorno si elimini il finanziamento pubblico all'editoria..!ecco questo m'interessa..più delle sue critiche..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.02.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici m5s sappiate che adesso ci smerderanno a più non posso in prospettiva delle votazioni europee.
Hanno paura.
ADESSO TOCCA A TUTTI NOI.
COME DISSE IL GRANDE TOTÒ:VOTA E FAI VOTARE.
Ognuno di noi ha il compito di informare.
GRILLO MUOVITI BENE.
CI SEI RIMASTO SOLO TU.

Mauriello A. Benevento 22.02.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè, su una cosa c'azzecca. Dice che il movimento sta dilagando!!!

paolo antoniazzi 22.02.14 19:56| 
 |
Rispondi al commento

uno che scrive cose del genere è solo un miserabile,ma va querelato e ce la ridiamo poi!!!perchè nn cominciano le quereleeeeeeeeeeeeeeee???????????'

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

caro Ishmael ,non ho avuto l'occasione di prendere un caffè con te giusto per poter capire come nasce un articolo di tale natura .Forse ti sei sbagliato? Non siamo nel 1930 ma nel 2014 . Scusa, vedo che il tuo giornale ha preso fondi pubblici e tra questi anche il mio contributo ! Se è vero tutto ciò ,perchè non me li restituisci visto che Italia Oggi non l'ho mai letto e non aspiro a farlo in seguito.
ISHMAEL ma dove pensi che io viva o che sia d'accordo su queste inutili forzature di comodo. Ciao scrivi d'altro non sei credibile.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e Renzi:

guardate il film SALT:

http://it.wikipedia.org/wiki/Salt_(film)

Francesco Cagliari 22.02.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Ismaele....critica quelli di casa tua nn ci interessa il tuo parere da giornalista strapazzo pagato da qualcuno di parte!!!!

Manuela mercati 22.02.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo sarà un altro giornale da scartare e sconsigliare di comprare.

giuseppe m., gorizia Commentatore certificato 22.02.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia Oggi mi sembra un giornale
riconducibile alla galassia Berlusconi.

Francesco Cagliari 22.02.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

parlano i pappagalli del potere pagati con i soldi pubblici un'esercito di leccapiedi pronti ad attacare chi è fuori dai dettami di regime.

antinio rubino 22.02.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che Edoardo Bennato entri nel M5S perchè quello che noi diciamo oggi lui lo suonava quarant'anni fa.È un grande tenuto ai margini dal sistema per me dovrebbe vincere SanRemo anche se non è in gara

claudio masiello, roma Commentatore certificato 22.02.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Tremilioninovecentoquattromilasettecentosettantatre-euro.
Ah Ishmael di Italia Oggi...ma non ti vergogni un pochino?

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Con quale diritto questo giornalista da strapazzo può offendere 9 milioni di italiani che credono nel
M5S e Beppe Grillo?
Dovrebbe riflettere prima di pubblicare notizie che hanno tutta l'aria di denigrare un movimento democratico a favore del miglior offerente.

walter p. Commentatore certificato 22.02.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Sono bugiardi a gettone;ma li capisco se non fanno così vengono presi a calci dai loro padroni,sarebbe l'ultima el'unica veritá che direbbero.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 22.02.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ah coso...com'è che te chiami?ismaeeee...ma và un pó affanculo!!!!

luciano u., roma Commentatore certificato 22.02.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Spero che i contributi ai giornalai sarà eliminato
al più presto dal M5S, così questi pseudo giornalisti dovranno veramente lavorare e non scrivere str......te come vuole il padrone di turno.

walter p. Commentatore certificato 22.02.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Juke-box news .solo che per far dire menzogne a questi signori iloro padroni li pagano con i nostri soldi

claudio masiello, roma Commentatore certificato 22.02.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 22.02.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Avrei da ridire anche su quest'altra felice espressione:

"Mussolini e i suoi gerarchi rubarono l'Italia ai proprietari legittimi: gli elettori e i contribuenti italiani."

Non mi sembra che il M5S voglia svendere il patrimonio dello Stato ma valorizzarlo per liberarsi dai contratti faraonici sottoscritti con privati anzi, dirò di più, il M5S vuole rimodulare le concessioni radiotelevisive, autostradali ecc.

Ishmael, il M5S non è un partito politico, siamo i cittadini onesti e informati, quando gli altri cittadini onesti, ma non ancora informati, ci conisceranno allora la classe Cleptocratica che ha sguazzato in Parlamento fino ad oggi sarà spazzata via, insieme all'informazione deviata cui oggi hai dovuto prestare, credo con dolore, il tuo fianco.

Siamo troppi
siamo milioni
e per questo
vinciamo noi

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 22.02.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E' IL NOSTRO LEONE CORAGGIOSO.. DOPO AVER FATTO GIURARE I NOSTRI MINISTRI A SCATOLA CHIUSA, ATTENDIAMO CON ANSIA DI CONOSCERE IL PROGRAMMA DI GOVERNO.. IN UNA DEMOCRAZIA PRECOSTITUITA, CIO' SAREBBE ACCADUTO AL CONTRARIO, TRAMITE NORMALI ELEZIONI.. MA ORMAI TUTTO IL MONDO SA CHE IL NOSTRO NON È UN PAESE NORMALE.. Messina

Domenico Sgarano 22.02.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

IL DIRETTORE DI QUESTO PEZZO DI CARTA IGIENICA E'
PIERLUIGI MAGNASCHI.
UNO VENUTO SU CON ZUCCONI E NEL CORRIERE.
ABBIAMO DETTO TUTTO.

Marco Catone (porcio), Roma Commentatore certificato 22.02.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

I veri Fascisti sono solo e soltanto Tutti quelli che Negano la Verità Vera. La Verità è che il paese è alla Bancarotta non certo per colpa del M5. ..... Quindi ...

Luigi Previtera 22.02.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Un altro servo del potere| Non so se avete notato ma stanno reclutando a destra e a manca chiunque parli male dei 5Stelle. Buon segno ... hanno paura e sanno che presto faranno le valige!

Mauro ., Pavia Commentatore certificato 22.02.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Dopo renzi ai partiti non rimane che candidare premier il papa

Pescatore 22.02.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ishmael,

solo in questo punto del tuo articolo hai descritto esattamente la realtà, naturalmente riferendoti ai cittadini italiani che hanno accesso solo all'informazione deviata:

"Gl'italiani sembrano aspettarsi che sia lo stato a risolvere i loro problemi persino nel momento in cui appare evidente che è proprio lo stato (i suoi costi, la sua avidità fiscale) il loro principale se non il loro unico problema."

Amico mio, siamo amministrati da una Cleptocrazia e tu non lo vedi, ma che giornalista sei ?

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 22.02.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento

...raffazzonare quattro aggettivi ad 1.000.000 € l'uno, consente anche agli idioti di fare i giornalisti !

francesco gulli, 8807 Botricello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è una persona genuina e sincera che si è assunta l'ingrato compito di riportare un po' di decenza nella scena politica italiana.

E in questo impegno gli tocca pure di fare il giornalista "a gratis" al posto di chi invece è pagato per farlo e che invece non lo fa.

... e in mezzo a questo scempio riesce pure a essere intelligentemente spiritoso strappando qualche risata anche dalla disperazione più nera.

Tanto di cappello, direi.

Babus 22.02.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

CI DEVE ESSERE UN'ERRORE, QUESTI SI RIFERIVANO AL BIMBOMINCHIA, NE È IL RITRATTO SPUTATO.....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.02.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

"VENDUTI"

alvise fossa 22.02.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

I finanziamenti all'editoria hanno i gg contati...

e nelle casse dello stato... tra poco...
ci saranno gli spiccioli di euro..contati.

Momenti felici, dentro una tragedia di governo, ma felici..

perché?

Perché sparata anche l'ultima cartuccia chiamata Renzi, poi sarà obbligatoriamente il turno del M5S, e ne vedremo delle belle.

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 22.02.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Cari giornslisti, non sprecate tempo, cercatevi un lavoro onesto,
Non ci sono più soldi, è inutile arroccarsi, non ci saranno più finanziamenti per voi.
Beppe Grillo non vi ha tolto nulla fin'ora,
I veri responsabili sono i carcerieri della vostra mente.

Franco Losini 22.02.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori