Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La conferenza stampa di Beppe Grillo

  • 2189


Guarda il video
(13:20)
confstampagrillo.jpg

Beppe Grillo - Ecco io vorrei capire, fare un discorso su di voi, perché voi uscite da un film che si chiama "Walking Dead", ieri sera e quando camminiamo, venite lì con le telecamere, andate indietro con le telecamere, ieri hanno travolto una bimba, una carrozzina, una vecchia, ho trovato di tutto, pezzi di obiettivo, la smettete?! Non succede in nessuna parte del mondo una roba così! Non è che dovete portare il pezzo, la frase per i vostri giornali, siete parte di questo problema voi, dovete mettervelo in testa. Ieri sera a Sanremo ero là, a vedere delle sceneggiate, sul dolore, sul dolore e far finta di mettere lì, tutto preparato, di queste due persone che si volevano buttare giù, tutto preparato, lo fanno ogni 10 anni al festival! Chi è che gioca sulla disperazione e miseria? E allora perché non andate a vedere i vostri editori, la RAI, perché se siamo al settantesimo posto della libertà di stampa è colpa vostra! Un pochino colpa vostra...
Se non cambiamo l’informazione non cambiamo il Paese! Arriveranno sempre questi ragazzi finti buoni, questi ragazzi che vengono fuori, a dire, a fare i programmi, ma quali programmi?! Non hanno neanche una concezione del futuro! Sono più vecchi dei vecchi! Pregiudicati che entrano al Quirinale, buttati fuori dal Senato che rientrano con la scorta dei corazzieri! Oggi questo poverino qua ha ricevuto due pregiudicati extraparlamentari! Io e Berlusconi! L'avrei voluto vedere qua, non lo riesco a vedere, ditemelo, esiste? C’è, cammina? Si muove? Perché vedo sempre nei vostri tg e programmi vedo dei filmati di due anni fa, tre anni fa. E poi pensate che io vada nei talk show a farmi prendere per il culo da dei registi messi lì?
Non ce l’ho singolarmente con voi, è il vostro lavoro, è vero, è il vostro lavoro, è vero, è sempre il vostro lavoro, ma se montano il mio pezzo in una maniera che è contro la verità è ancora il mio lavoro?! "Signor Grillo lei è milionario, io devo guadagnare 15 Euro al pezzo, devo scrivere, devo scrivere una cosa non vera, che poi la smentiscono, sono due articoli, vado avanti" ecco perché siamo al settantesimo posto.
Se era per me non venivo! Sono venuto per la rete, non per il blog.
Abbiamo votato perché abbiamo questo principio di questa parola strana… a cui voi non credete, di democrazia, si fa un sondaggio, la la maggioranza ha detto andiamo e sono venuto io.
A me non interessa colloquiare democraticamente con un sistema che io voglio.. eliminare! Il sistema dei partiti va eliminato.
Io ho fatto una campagna, ho preso il 25% dei voti, posso sbagliare, dire parolacce, ma intellettualmente mi sento a posto, perché io alla gente che mi ha votato ho detto "Tutti a casa" e prima di mandarli a casa facciamo anche un bel Politometro, un'indagine sui loro conti, fiscale, non che lo fanno loro a noi! Questo è un Paese dove si è bypassato il Parlamento, vanno a colpi di decreto! E mettono dentro i decreti qualsiasi cosa, o un condono edilizio, o dentro il femminicidio ci hanno messo la Tav, oppure l’eliminazione della seconda rata Imu ci hanno messo addirittura i sette miliardi e mezzo di Euro, sette miliardi e mezzo di Euro alle banche private! Poi dicono che io sono violento! Ma state mica scherzando?! E avete depistato l’informazione su una parolaccia, che ha sbagliato, a volte sbagliano, sbaglio anch'io, ma l’onestà intellettuale noi la abbiamo, noi abbiamo detto non prendiamo soldi e non li abbiamo presi 42 milioni, ci siamo dimezzati gli stipendi, abbiamo fatto un fondo per le piccole imprese! Io non vi sto a spiegare il nostro programma, lo sapete benissimo, il nostro programma è lì, dalla carta di Firenze in poi, dalla piccola impresa al reddito di cittadinanza. L’hanno fatto loro il reddito di cittadinanza, l’hanno fatto per i figli dei parlamentari, per gli impiegati dei parlamentari che perdono il lavoro, scusate, per gli impiegati dei partiti che perdono il lavoro, hai capito? Vanno in cassa integrazione perenne! Fanno queste cose, tassiamo con il venti per cento, di due giorni fa, i capitali dall’estero che arrivano in Italia, il nonno che manda mille Euro al nipote il venti per cento, e poi fanno lo scudo fiscale permettendo ai mafiosi e a gente strana di tangenti, banche, di sanare con il 5%! La mafia sana al 5% e il cittadino viene tassato al venti!
Questo è un Paese che voglio cambiare, sennò vado via. Noi siamo alla antitesi di questa gente qua! Siamo completamente all’opposto, siamo i conservatori, vogliamo il territorio, vogliamo spendere invece che 22 miliardi di Tav vogliamo spenderli in educazione, tecnologia, innovazione, questi parlano di crescita, che cosa cresci?! Che cosa parlo con questo qua?! Che cosa cresce?! I posti di lavoro non ce ne sono! Il lavoro che si perde oggi non torna più! Non torna più! Va bene?! Te lo devi reinventare il lavoro, spostando dal fossile andando alle energie rinnovabili, fare case passive, fare rete con l’energia, fare case che producono energia, allora dai da lavorare agli idraulici, ai geometri, ai falegnami.
Fai pompe di calore e pannelli, dobbiamo diminuire il materiale, abbiamo 100 miliardi di tonnellate, immaginatevi quante sono, sono 200 Empire State Building, al giorno! Di materiale che arriva e dopo 6, 7 mesi torna sottoforma di discarica e di rifiuto. Dobbiamo cambiarlo il sistema o stare a metterci pezze con questa gente qua? Ecco perché ogni tanto si perde le staffe! Quando vi tolgono tutti i diritti, quando i giornali li hai tutti contro! Vorrei vedere voi, la vostra vita, i vostri figli. Io non ho cariche, non ho cariche politiche sono fuori, cerco di guardare e dare incoraggiamento, questo è il mio lavoro, non entro nel merito, e voi continuate a dire le decisioni dall’alto, perché loro sono scemi?! Io dovei dare decisioni a 160 parlamentari, centinaia di consiglieri comunali, a decine di consiglieri regionali, tutti?! Dovrei gestire una roba così secondo voi?! Non avete ancora capito con chi avete a che fare, noi mettiamo una legge, prima di proporla, due mesi in rete e la gente competente va lì e ci dà dei consigli, quando mettiamo i consigli dentro la legge la proponiamo in Parlamento, chi l’ha mai fatto?!
Giornalista1 dalla sala - Stanno crescendo dei leader.
Beppe Grillo - Stanno diventando veramente delle persone.. perché si preparano signora.
Giornalista1 dalla sala - Sì, io però posso farle soltanto una domanda, capisco tutto, lei ha respinto in modo inequivocabile tutto, però anche non avendolo ascoltato, allora le chiedo è chiaro quale è insomma…
Beppe Grillo - Ma mi scusi, lo ospitate tutti i giorni in televisione e non è ascoltato?! Lo sappiamo quali sono i suoi… metà programma è nostro, è un copia incolla…
Giornalista1 dalla sala - Ecco, ma la parte del copia incolla lei, quando arriverà in aula la parte del copia incolla la appoggerebbe o no? Lo voterebbe il copia incolla?
Beppe Grillo - Mi scusi, ma non è un problema di programma, ma di chi dice questo programma. Non ha credibilità!
Giornalista dalla sala - Sì, ma se poi lo fa, cioè se arrivano in aula questi provvedimenti li votate?
Beppe Grillo - Signora, ma allora io che cosa faccio? Prendo un accordo con queste persone? Che dopodomani fanno cinque inceneritori? Prendo accordi con queste persone che privatizzano l’acqua, che vendono l’Eni? L’Enel? Che ci vendono il gas? Ci vendono queste cose? Non hanno capito dove stiamo andando, noi siamo nati in rete, non abbiamo sedi, che cosa dobbiamo.. allora sa che cosa faccio? Avete ragione voi, sono scemo, siamo stupidi, dovevamo prenderci i 42 milioni, io fare il tesoriere, aprirmi qualche loft, fare qualche festa, invitare qualche ragazza, loro si prendevano 20 mila Euro al mese invece che 5 mila, non dovevano rendicontare il caffè, io tornavo a fare il miliardario e fare gli spettacoli fuori, Casaleggio si comprava una casa più grande, dovevamo fare così! Invece grazie a voi non vengono fuori le cose di queste persone qua! No, ma guardi signora io la vedo ogni tanto nei suoi talk show, lei ospita delle persone approssimative, molto approssimative, lei è una bravissima giornalista, per l’amor di Dio, però la approssimazione della gente che ospita è a volte disarmante! Non sanno nulla! Nulla di un processo aziendale, non sanno nulla di un processo della logistica, non sanno nulla! Parlano di che cosa? Di trasporti, che non sanno niente, che metà dei camion che girano in Europa sono vuoti! Di che cosa parlano?! Ristrutturazione materiale, non sanno… dobbiamo provare un re-engineering, si chiama mettere degli ingegneri insieme a designer, riprogettare, noi non abbiamo bisogno di frigoriferi, macchine, caldaie, lampadine, abbiamo bisogno di freddo, tepore, luce e mobilità! Che è un passaggio culturale di questa società, perché non funziona più la crescita, cara signora! Crescita di che cosa?! Il lavoro non c’è più! Non c’è più! E sarà sempre meno, perché la macchina lavora in nero e l’uomo lavora tassato! Andate a vedere quanto costava un frigo trenta anni fa, oggi costa tre volte di meno! Andate a vedere che cosa costa un parrucchiere di trenta anni fa! Oggi costa il triplo! Vuole dire che tutto ciò che fa l’uomo è tassato e tutto ciò che fa la macchina è detassato, è in nero, secondo voi dove va il lavoro? Dove va il lavoro? Le banche vanno in rete, con un decimo di personale, le acciaierie stanno mandando via migliaia di persone perché ci sono le automazioni, il lavoro bisogna riproporlo, allora non potete accettare un discorso sul lavoro, la Repubblica fondata sul lavoro va cambiata, deve essere una Repubblica fondata sul reddito, non sul lavoro.
Perché tu puoi perdere il lavoro, ma il reddito è quello che ti esclude dalla società, e molte persone sono convinte di avere un posto di lavoro, ma in effetti hanno un posto di reddito e allora devono accettare qualsiasi lavoro, io ho sei figli, sappiamo la frustrazioni dei nostri figli, che devono fare qualsiasi lavoro, perché non riescono a trovare nulla, ecco perché facciamo il reddito di cittadinanza! Per salvare le persone, non le imprese! Noi facciamo… reddito di cittadinanza. Piccola e media impresa: è la nostra vita, io provengo da una piccola e media impresa, so quello che ha patito mio padre e quello che ha patito mio fratello con una piccola officina e che cosa sta patendo adesso, lo sappiamo.
Ma qui non è un problema che dice creiamo posti di lavoro da oggi a domani, bisogna azzerare questa classe politica, mandarli a casa, perché sono irresponsabili, con due mila miliardi di debito non ne esci! E allora mi dici in Europa dopo, l’Europa che cosa?! L’Europa devi andare là per cambiare l’Italia! Perché quando entrerà il Fiscal Compact 50 miliardi di taglio all’anno per venti anni ci impaccano! Ti devi vendere tutto e poi andranno a prenderti il risparmio, perché hanno capito che noi abbiamo risparmiato per venti anni, mio padre, tuo padre, hanno risparmiato! E andranno lì, dove possono andare quando si saranno svenduti tutti?! La banca di Italia due mila e cinquecento tonnellate d’oro! Forse sono stanco, perché ieri sera ero a farmi prendere per il culo da Fazio con i finti operai che si buttavano da sotto, è questo che mi dà fastidio! E è la vostra prima notizia del festival di San Remo, cadete anche in questo, perché ve le danno apposta!
Giornalista2 dalla sala - Intervento fuori microfono
Sì, non c’è democrazia, io voglio una dittatura sobria, va bene? Loro fanno esattamente quello che dico io, io tutti i giorni chiamo Di Maio gli dico devi fare questo! Chiamo lui, chiamo i capigruppo, è vero che vi chiamo tutti? Ditelo, confessate una buona volta che non avete minima autonomia intellettuale, ci sono io che sono una meraviglia e invece lui ha un bel giornale, vai!
Io ho finito la risposta però!
Giornalista3 dalla sala - Sono Marco Di Fonso di SKy tg24, ha detto che punta a abbattere, questo sistema che reputa marcio, auspica che i suoi gruppi parlamentari in Parlamento attuino, diciamo, delle azioni di tipo ostruzionistico o
Beppe Grillo - Loro hanno scoperto questo anno una cosa, che non pensavano esistesse, hanno scoperto l’opposizione.
Una persona per bene, che non si fida di una legge preparata da questo sistema che dice il comma 4 va a modificare il comma 17 della legge del 1987, che modifica il comma della legge 1981.
Allora vanno a vedere che cosa è, capiscono la trappola, la trappola della semantica. Allora si trovano a disagio, perché loro non capiscono le leggi che firmano, in base a una direttiva, loro vanno a studiarsi la legge e allora scopri delle cose meravigliose, la semantica, è il metodo del marketing, della pubblicità, sconto fino a mille Euro, “fino a.. “, che non vuole dire nulla, l’asterisco, fino a esaurimento merci, asterisco “la merce non c’è più”, fanno le cose nelle leggi così! Vi faccio mille esempi, energie rinnovabili e assimilati hanno messo dentro i rifiuti per bruciarli negli inceneritori.
L’ha detto la Corte dei Conti: truffa semantica, devono dare indietro tre miliardi e mezzo, perché li hanno rubati, lo dice la Corte dei Conti, non dice rubati ma li hanno presi inapropriatamente, cambiando la parola da finanziamento ai partiti a rimborsi! Truffe semantiche! L’ultima è bellissima: guardate che il mondo è rovesciato, fanno una legge, chi inquina paga, è normale, di buonsenso, chi inquina paga, hanno fallito, ma ci sono le persone, vai a vedere i loro capitali e incroci quattro dati, abbiamo i software, sono tutti ingegneri, non è un problema ricercare quelli che falliscono dopo avere devastato l’ambiente dei tuoi figli, dei miei, dei tuoi nipoti! Invece lo Stato dà loro un finanziamento! Chi inquina prende soldi e se andate a vedere la legge è meravigliosa, ma è straordinaria, perché se non vai a leggerlo c’è scritto noi ti diamo dei soldi, centinaia di milioni, a tu che hai inquinato, basta che tu metti in sicurezza o bonifichi il terreno che hai rovinato e la salute della gente! Non hanno messo e, da "e" a "o" vuole dire depistare migliaia, centinaia di milioni di Euro da "e" a "o"! Lo capite con chi hanno a che fare?! Loro vanno a controllare questa roba qua! Ma per la salute di tuo figlio, non per il loro bene, loro fanno due legislature e vanno a casa, ce ne andiamo a casa. Questa è una guerra, o vinciamo noi o ce ne andiamo a casa, per lo meno questo è il mio parere, non c’è la transazione, la mediazione, fare le coalizioni, è finito questo mondo! O ci mettiamo cittadini che si impegnano, e io non chiedo il voto a nessuno, chiedo il voto a gente che si impegna in un progetto, perché se mi dai il voto e guardi dalla finestra non mi interessa, hai sbagliato, l’ho detto a un sacco di gente, mi aspettavo di più di voi, hai sbagliato a votarci, te lo do indietro il voto, dovevi impegnarti tu! Nel tuo quartiere, nelle tue cose, con una battaglia tua! Non stare a guardare!
Giornalista4 dalla sala - Intervento fuori microfono
Beppe Grillo - Se saranno fatti con decreti con dentro queste cialtronerie vergognose contro gli italiani lo faremo e vengo anche io questa volta e allora quello che si permetterà di dare uno schiaffo alto uno e 90 a una di uno e 60 e poi lui prendere la scorta questo è un mondo rovesciato, andate a casa e appendetevi per i piedi a una trave e guardatelo rovesciato questo mondo, capirete un sacco di cose!
Grazie!

Potrebbero interessarti questi post:

Letta mente agli italiani
La RAI in bolletta
La disinformazione di Rai3

19 Feb 2014, 19:03 | Scrivi | Commenti (2189) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2189


Tags: beppe grillo, conferenza stampa grillo, consultazione renzie, dichiarazioni, dopo consultazione, m5s, renzi

Commenti

 

Mi serviva una ricarica questa mattina!
Mi serve per affrontare una discussione con un gruppo di giovani che devono intraprendere un percorso molto accidentato in un Comune del Sud Italia.
Lo stampo, questo post, e lo porto com me per fargli leggere i punti salienti di un ragionamento che, sicuramente, li aiuterà a scegliere la strada migliore.
Grazie e arrivederci a PALERMO!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 19.09.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi serviva una ricarica questa mattina!
Mi serve per affrontare una discussione con un gruppo di giovani che devono affrontare un percorso molto accidentato in un Comune del Sud Italia.
Lo stampo, questo post, e lo porto com me per fargli leggere i punti salienti di un ragionamento che che, sicuramente li aiuterà a scgliere la strada migliore.
Grazie e arrivederci a PALERMO!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che ha donato a Rousseau 19.09.16 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Proposta nessun servizio di pre-pagamento
offerta social lending
Ciao, mi rivolgo a tutte le persone che hanno bisogno del vostro ho condiviso presta denaro € 2.000 a € 2.500.000 a chiunque in grado di ripagare con tasso di interesse del 3% l'anno e un tempo di 1 a 25 anni, a seconda l'importo richiesto. Ho Lefais nelle seguenti aree: - Financial-Ready Home Loan - prestito investimento - Prestito Auto - Consolidamento del debito - Acquisizione di credito - Prestito personale - si sono bloccati Se siete veramente nel bisogno, vi prego di scrivere ulteriori informazioni. Vi prego di contattarmi via e-mail: ruiz.christiaan@gmail.com

martine gomez, rome Commentatore certificato 17.09.16 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per l'emendamento che avete presentato in Parlamento per introdurre il furto venatorio anche per i bracconieri che abbiano una licenza di caccia. Complimenti anche in genere per la lucidità dei Vostri commenti. Mandatemi le notizie della Vostra attività in Parlamento e buona fortuna per le prossime elezioni.

Carlo Consiglio 28.02.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

È necessario ripristinare la piena legalità in questo paese. La legalità è il solo strumento per garantire i diritti dei più deboli.

Aldo B., Forte dei Marmi Commentatore certificato 28.02.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO ( IV PARTE )

GLI ANTICHI ( SUMERI ) CHIAMAVANO LA GUERRA " LA GRANDE RETE " E NOI CI SPIAZZIAMO PERCHE' PER GLI OCCIDENTALI LA GUERRA E' UNA CONTRAPPOSIZIONE DI FORZA -POSSIBILMENTE NON VILE .
ORA A VEDERE LA REAZIONE ALLE CONSULTAZIONI BEFFA E LE REAZIONI INTRA MOENIA TRA I M5S VIENE DA RICORDARE CHE LORO NON HANNO CHE VILTA' E IMBROGLIO , OVVERO " LA GRANDE RETE "- DI VILTA' .

HO DETTO POCO SOTTO CHE LO SCIMPANZE' PER USCIRE DALLA FORESTA HA DOVUTO VINCERE LEONI ( FORZA E ABUSO ) E SERPENTI ( FALSITA' E VILTA' ), E QUINDI NON BISOGNA DIMENTICARE QUELLO CHE BISOGNA FARE , PERCHE' LA LIBERTA' NON DIFESA SI PERDE, E L'INFILTRAZIONE FACILONA NEL BLOG , PREMUTA SOTTO ATTACCO DI NON DEMOCRAZIA E' LO STRUMENTO DELLA LORO " GRANDE RETE " O IMBROGLIO .

GIA' SERSE INFILTRAVA ATENE COI DEMOCRATICI , CONTRO SPARTA CHE ERA MENO INFILTRABILE , FINCHE' NON HA AVUTO L'INVASIONE DELLA GRECIA E I GRECI HANNO FATTO FRONTE COMUNE CONTRO SERSE- ED E' RIPRESO IL CAMMINO DEL MONDO.
ORA LASCIARSI INFILTRARE PERCHE' ACCUSANO DI NON DEMOCRAZIA E' DA STUPIDI , PERCHE' IL BLOG E' PER I SOSTENITORI DI GRILLO E DEL M5S NON DEI SUOI OPPOSITORI CHE POSSONO ANDARE IN PARROCCHIA,E MANDANDO LE PUSSY RIOT COME HANNO FATTO GLI OCCIDENTALI A PUTIN IN CHIESA ORTODOSSA - MAGARI SCOPRENDO IL SENO CON SCRITTO - FUORI I PEDOFILI - SE E' LEGITTIMO E LIBERATORIO A MOSCA SARA' ANCHE IN PARROCCHIA A ROMA ?

ALLA FINE DELLE ELEZIONI DI FEBBRAIO 2013 AVEVO SUBITO INDICATO IL DEBOLE DELLE CANDIDATURE CON PICCOLI NUMERI ,CHE OVVIAMENTE LASCIAVANO SPAZIO ALLE INFILTRAZIONI , COME AVEVA GIA' VISTO BERLUSCONI CON LA SUA STUPIDA VOLONTA' DI FARE IL FINTO LIBERALE E VERO LACCHE' DEI PRETI- COMPENSATO CON LA FRAGATURA .

QUINDI QUESTO FONZI DA DOVE SPUNTA ???

MA DALLA PARROCCHIA DEL PRETE BUONO!!!
BUONO A CHE ?
A FARE QUELLO CHE VEDIAMO CONTRO GRILLO !!!
ATTACCO DI TUTTI INSIEME DA VERA PAURA PERCHE' STIAMO TOCCANDO L'INTERRUTTORE DEL VIDEO E NON C'E' PROTEZIONE DI

PROF MARCELLO PILI 28.02.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Più che 'Walking dead', direi che lo lo scenario attuale rievochi soprattutto 'Dead man' (capolavoro di Jarmusc), ovvero la nebbia assoluta e apparecchiata che ci avvolge e non ci fa più distinguere, comprendere, scegliere (nè tanto meno essere, per quel che realmente siamo o saremmo). E senza appesantire il dilemma che sembrerebbe affannare il 95% dei media in landa (ha vinto Renzie o Grillo?; ed è questa la vera degenerazione, ancor più dello pseudo commentare di tutto e di tutti purchè telegenici e nauseabondi; tutto strumentale), mi limito a ricordare per la millesima volta: gli editori (ovvero i padroni) del 95% dei media attuali (resto alle percentuali dell'informazione predetta; pur sapendo che esiste il Fatto e un minimo lembo non ancor colonializzato), non è più in mano a persone o anche gruppi di persone che fanno dell'editoria il loro primo pane, ma in proprietà o in gestione a imprenditori, industriali, prestanomi, associazioni e 'scatole cinesi' (per esemplificare e farvi entrare le mille altre varianti o simulazioni) che non solo non vivono delle copie vendute o per lo share (video e audio) e neppure per la pubblicità dorata ed esclusiva delle solite lobbies. E' tutto in mano e in dotazione a speculatori che hanno addirittura preventivato e contabilizzato di perderci un po' nello specifico ramo (e per questo ogni media italico è in costante perdita, nonchè involuzione), pur di iper guadagnarci in tutte le attività parallele (e facilmente immaginabili). Gli stessi che ci comandano, più o meno visibilmente da decenni, si sono comprati da altrettanti decenni anche l'informazione. Ma questo Grillo lo ha sempre saputo

homofaber 25.02.14 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie beppe.. digli a questi cialtroni : finirà il tempo degli onori.

pik p. Commentatore certificato 25.02.14 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe fagliela capi'!!

Enrico C., Firenze Commentatore certificato 24.02.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono pentito di averti votato e credo che come me ce ne siano tanti. Continua pure con il tuo modo stupido di fare la politica come fosse perennemente un teatro e continua con la tua testardaggine a non ragionare e sentire le critiche...ed a cacciare via i senatori che non possono criticarti nemmeno......vedrai, vedrai che alle prossime elezioni ti voteranno solo i parenti....forse!!!!

Osvaldo Legnini Legnini, chieti Commentatore certificato 24.02.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO


CESARE DICEVA " ALLONTANAMMO I CAVALLI , CHE POTEVANO SERVIRE PER LA RITIRATA , PERCHE' LA STRADA ERA DA APRIRSI DAVANTI , CON LA SPADA".

LA SPADA SONO LE PAROLE GIUSTE , COME LE TUE A FONZI , CHE ANCORA STA CIANCIANDO DI CHI NON E' DEMOCRATICO , MENTRE PER TUTTA LA ALLEGRA COMPAGNIA DEMOCRAZIA E' IL VOTO DI SCAMBIO CON CHI VIENE OCCUPATO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E POI DEVE PAGARE IL CORRISPETTIVO DI VOTO DOVUTO E PIU' DOVUTI SONO I COMPORTAMENTI DISTORTI NEL LAVORO SECONDO COMANDO DAL CIELO -OVVERO LA CUPOLA .

PER RAFFORZARE IL VOTO DI SCAMBIO TRA MAFIA PARTITICA E POVERI ASSUNTI , E PER LA LORO PARTECIPAZIONE ATTIVA SI PREME SULLA FAME GENERALE , CHE FA DA OLIO DI RICINO PER IL VOTO , PERCIO' TROVI TUTTI QUEI VOTI , E IN PIU' C'E' DA FARE PER LAVORO IL DANNO DEGLI ALTRI - COME ORA , CHE RAFFORZA.

QUESTA MACCHINA E' STATA SPERIMENTATA DAI SACERDOTI , CHE SI VESTONO COME IL FARAONE, COL CAPPELLO DI FARAONE E IL PIUMACCHIO DI FARAONE E VANNO IN LETTIGA , FINO A POCHI ANNI FA .

LO SCIMPANZE' HA LOTTATO PER USCIRE DALLA FORESTA CONTRO I LEONI( LA FORZA E L'ABUSO ) E CONTRO I SERPENTI ( IL FALSO E IL VILE ) , E HA COSTRUITO TUTTO CON QUESTE CARATTERISTICHE :
A) NON USARE LA FORZA E L'ABUSO( DEI LEONI )E
B)NON USARE L'INGANNO E LA VILTA' ( DEI SERPENTI ),
E CON LE STESSE CARATTERISTICHE SI RIPRENDE SUBITO LA STRADA ( I LEONI SE LA SENTONO QUANDO SENTONO UNO SCOPPIO- VEDI ALLA TELEVISIONE -E QUI SI TRATTA DI SCOPPIO DI VERITA'- VEDI ALLA TELEVISIONE ).

LA PEDOFILIA SEMBRA UNA COSA AVULSA MA E' GRAVE E AVULSA NON E' .
NESSUNO PUO' FARE STRADA DA LEONE O DA SERPENTE , E I NUMERI SONO DI 60.000 ALL'ANNO PER L'ITALIA IN COERENZA DELLO STOCK.

LA TRAGEDIA GRECA AVEVA CHIARO QUESTO FATTO DISTRUTTIVO E HA FATTO 3 TRAGEDIE SU QUESTO CONCATENATE.
1 ) LAIO (FIGLIO DI CADMO FENICIO) INVENTA LA PEDOFILIA.
2 ) EDIPO (FIGLIO DI LAIO-RE DI TEBE )UCCIDE IL PADRE ++
3)I FIGLI SI UCCIDONO TRA L

PROF MARCELLO PILI 24.02.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Grillo. Hai sbagliato a definire morti gli autori di Blob. Sono uno dei pochi programmi liberi della RAI. Ti invito a guardarlo dal loro sito:
www.blob.rai.it
Perché non mi accettate il recupero password?

Francesca Ortu Commentatore certificato 24.02.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

grandissimo! la più bella conferenza stampa di tutti i tempi

Francesco Giussani, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.02.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quello che pensa il premio Nobel Krugman sul neo-ministro dell'economia Padoan, indicato come uno dei principali responsabili dei fallimenti di Argentina, Grecia e Portogallo:
http://popoff.globalist.it/Detail_News_Display?ID=98112&typeb=0

Stiamo in buone mani insomma!
Tutti a casa

Valeria T., Roma Commentatore certificato 24.02.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

nn ci può essere un dialogo con i malfattori,ben fatto beppe fagli vedere che noi nn cambiamo come le bandiere a seconda del vento,la linea da seguire e quella,via tutti i politici corrotti(ovvero tutti).

Francesco D'aietti Commentatore certificato 24.02.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei stato grande .beppe grillo..questo mi aspettavo da te...fa culo le critiche..vinciamo noi

Lo Presti Giuseppina, Roma Commentatore certificato 23.02.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento


SE VOGLIAMO SALTARE O SUPERARE
CHE LA CHIESA E' LA RESPONSABILE DEL DISASTRO DELL'ITALIA ,

NON SERVE A NULLA FARE QUESTO !!!

IL MIO POST CONFERMATO RIPETUTAMENTE NON ENTRA

PROF MARCELLO PILI 23.02.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA FUNZIONA ?
LA TRASMISSIONE COMMENTI ???

O NO ???

PROF MARCELLO PILI

PROF MARCELLO PILI 23.02.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Scrive la BBC, il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito con sede a Londra,sul suo sito web:

Beppe Grillo “has castigated” (ha castigato) e “lambasts” (ha bastonato) il primo ministro designato Matteo Renzi, durante il colloquio televisivo. L’articolo prosegue riportando alcuni virgolettati di Grillo che si è rivolto a Renzi chiamandolo “giovane vecchio” e dicendogli in faccia “tu non sei credibile”.

King Tut Commentatore certificato 23.02.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto e rivisto l'incontro con Renzie....Grazie! Mi sono sentita degnamente rappresentata!!

Barbara A., Napoli Commentatore certificato 23.02.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

bavo beppe sono con voi vi seguo

giovanni cortese 23.02.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ( II PARTE )

UNA VOLTA SU DUE IL MIO POST NON PARTE

OPPURE NON VIENE RICEVUTA LA MIA CONFERMA .

HO GIA' DETTO CANCELLA QUELLO CHE VUOI !

VEDERE CHE SI PUBBLICANO POST DI INSULTI CONTRO GRILLO IN UN BLOG DI SOSTENITORI SEMBRA SBAGLIATO

E POI NON SI PUBBLICANO QUELLI A FAVORE ???

PROF MARCELLO PILI 23.02.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa possiamo dire più di cosi Grande Beppe

claudio valletti, rivoli (to) Commentatore certificato 23.02.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Vai cosi beppe resisti

franco fioravanti, vaiano Commentatore certificato 23.02.14 01:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi sono sentito più che rappresentato dall'intervento di Beppe Grillo; è stato perfetto...non si parla con chi non ha nulla di serio da dire...anche perchè sarebbe stato un sottoporsi alla gogna mediatica che avrebbe manipolato più di quello che ha fatto le parole di Beppe e quello che avrebbe detto quel massone che neanche merita di essere nominato...Grande Beppe, continua così!!!

Tommaso Vutano (tommyvutano93) Commentatore certificato 22.02.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE da precedente.
Si sono sempre aumentate le tasse rendendo sempre più conveniente l'evasione, perseverando con un metodo miope, mediocre, quindi stupido. In questo modo si sarebbe ridotta anche la spesa dello Stato a combattere (con scarsissimi risultati) l'evasione.
• ............................................
Adesso il governo è stato fatto, sono stati incaricati tutti i ministri ... Tu auspichi che fallisca presto ... e gli Italiani intanto saranno disperati ...
Ma la speranza è sempre l'ultima a morire, perché senza speranza si è cadaveri. Spero ancora nel M5S e il nuovo PD. Spero in un M5S che rispetti sempre l'avversario, perché chi dà rispetto merita rispetto. Spero in un nuovo PD libero da vincoli di prezzo da pagare a qualsiasi tipo di potere!!! Io spero ... finché vivrò!

Giovanni Pavone

ING. GIOVANNI PAVONE, RIPOSTO Commentatore certificato 22.02.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo,
la consultazione con Renzi l'ho ritenuta una grandissima opportunità per gli Italiani! L'hanno persa! Potevi sorprendere Renzi e tutti gli Italiani offrendo la partecipazione esclusiva del M5S al nuovo governo. Renzi non poteva dirti di NO senza rischiare di perdere il consenso di tutti i suoi elettori e l'opportunità di liberarsi di tutti i "vecchi" del suo partito e dei piccoli partiti a caccia di poltrone comprate con il ricatto. Sarebbe nato finalmente un governo NUOVO composto da ministri giovani del nuovo PD e del M5S. Avrebbe avuto tutti i numeri per governare stabilmente sbaragliando tutti gli equilibri tessuti dai burocrati della politica e dell'imprenditoria malata.
E' stata un'occasione unica per avviare il vero cambiamento in Italia:
• tagliando seriamente ( e non ipocritamente) gli sprechi ( 8.000 enti inutili gestite malamente da CdA eletti da politici trombati o incapaci di guadagnarsi da vivere; eliminazione delle Regioni, Province, Camere di Commercio, tutti gli apparati inutili creati per complicare la vita ai cittadini),
• riducendo quasi zero la burocrazia becera e ottusa che sottrae enormi risorse ( umane, finanziarie e tempo) allo Stato e ai cittadini trattati come sudditi;
• eliminando le nomine politiche in tutte le aziende di Stato (energia, RAI, Sanità, trasporti, telecomunicazioni, ecc..) I vertici aziendali dovranno essere scelti in maniera trasparente sulla base di titoli, esperienza, merito, C.V., ecc.;
• con la riduzione coraggiosa ed immediata dell'imposizione fiscale al max 20% senza cedere a ricatti stupidi di esperti aberrati. Una tale tassazione avrebbe aumentato istantaneamente le entrate fiscali, fatto emergere tutto il sommerso, fatto investire in Italia una moltitudine di società estere, eliminato per sempre l'attività imprenditoriale più redditizia per eccellenza: l'evasione fiscale.

ING. GIOVANNI PAVONE, RIPOSTO Commentatore certificato 22.02.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, le chiacchiere e le falsità di gran parte dell'informazione ci renderà più forti e determinati. Più ti offendono, più significa che dai fastidio a questa banda di balordi che ci ha rovinato. Posso onestamente dire che da un mio sondaggio personale sono aumentati i supporters al Movimento; provenienti proprio dal partito a noi più ostile. E tutti sappiamo chi è. Quindi avanti così, senza incertezze.

King Tut Commentatore certificato 22.02.14 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 22.02.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

per Alessio Sandrini E QUELLI CHE LA PENSANO COME LUI

ma secondo te/VOI io faccio discutere democraticamente gente
che non ho mai visto e conoscito al posto gi GRILLO
DI CUI CONOSCO E CONDIVIDO LA LINEA ?
MA CHE TI/VI DICE LA TESTA A TE E A QUELLI CHE LA PENSANO COME TE TOGLIETEVI DAI COGLIONIIIIIIIII

dottorj zagortenay, grottamamre Commentatore certificato 22.02.14 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Una conferenza stampa trasformata in un delirante monologo inframezzato da litigi coi giornalisti e interruzione delle loro domande da una persona in evidente stato confusionale.
Purtroppo c'erano anche parecchie TV straniere.
Se M5S voleva rappresentare il meglio dell'Italia ha miseramente fallito, a partire da questo tizio anziano e sgrammaticato coi capelli tinti di azzurro buttato in una situazione per la quale non é chiaramente all'altezza.

Claude Mo 22.02.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai così, Grillo, sei sulla strada giusta, non mollare!
Sei l'unica vera minoranza e altrettanto vera maggioranza!

Andrea Paravan 22.02.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che ho votato 5 stelle.
Visto e considerato l'incontro Renzi Grillo voluto da una maggioranza nel web, mi sarei aspettato da grillo (visto che era in diretta...una volta buona) che presentasse in pochi secondi tre o quattro punti CHIAVE conflitto di interessi ,patrimoniale, dimezzamento costi politici (non entro chissà quale futura data) e tetto stipendi manager quotati in borsa....per esempio! Ma mica per altro, per far vedere a gli italiani che razza di risposte poteva dare o nel momento o anche nei prossimi giorni . Personalmente mi interessava saperlo e forse a Renzi gli ha fatto piacere a non sentirseli dire i punti da me sopra indicati. Allora dico, quella reazione nei confronti di Renzi è solo rabbia grinta e voglia....oppure anche campagna elettorale?
Credo che la pancia degli italiani è molto piena forse sarebbe meglio provare anche a far capire altri elettori che un minimo (ma propio minimo) di diplomazia in più la vogliono.
Non sono stato soddisfatto dell'incontro.
Grazie.

eto t 22.02.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Capisco che nel blog scrivano anche degli infiltrati in malafede, ma l'unico modo per smascherarli è essere trasparenti ed onesti intellettualmente.
Ideologicamente condivido ciò che ha detto Grillo, ma trovo sbagliato che non abbia rappresentato ciò che la maggioranza dei blogger gli ha chiesto. Trovo sbagliato che sia andato lui a parlare con Renzi e non un parlamentare o senatore eletto dal popolo. Trovo preoccupante che Grillo proponga l'espulsione dei senatori che semplicemente non condividono il modo n cui si è posto nei confronti di Renzi che sottolineo, disistimo. Se è vero che non ci sono leader o capi nel movimento occorre dimostrarlo ed essere coerenti.
O i senatori nascondono qualcos'altro di cui non so?

MARCO SALIDU, Milano Commentatore certificato 22.02.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma alla base del Mov. 5 stelle, che le ha chiesto di essere loro portavoce alle consultazioni, sta bene il modo in cui lei ha 'non utilizzato' il tempo? Ma davvero pensa che gli italiani farebbero governare una realtá come la vostra così ingessata a causa della sua debordante personalitá!!?

Antonio Melis 22.02.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe.Ho rivisto e riascoltato più volte il tuo intervento dopo l'incontro con Renzie, e volevo solo dirti grazie di cuore, a te, ai ragazzi che si battono ogni giorno per disinfestare il nostro Parlamento dai parassiti che lo hanno invaso.La passione che ci hai messo nel cercare per l'ennesima volta di aprire uno spiraglio nelle menti annebbiate che avevi intorno, mi ha anche un po' commosso. Grazie di cuore e, per favore, non mollare, è la battaglia più nobile, che tu vinca o perda stai regalando a te stesso quello a cui in fondo molti di noi aspirano per tutta la vita, l'impresa eroica che cambia il mondo intorno a te, che lo rende migliore. Grazie di cuore, ciao.

Daniele Colombo 22.02.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento


grazie davvero di cuore .......
sei l'unica nostra speranza.......

non è nulla di democratico in questo paese,dovremmo presidiare davanti al PARLAMENTO......
e buttarli fuori, con le parole mi sa non si risolve nulla !!!!!

GRILLO SEI GRANDIOSO!!!

DAMIANO PIGNATARO 22.02.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,la deve smetterla di criticare i Discepoli del vero Dio perché questo è un governo Divino che farà ripartire alla grande l’economia e farà riplendere la Stella sulla Piramide del potere UE-BCE-FMI.TPI-ONU.Finalmente i Grandi Maestri burattinai hanno dato il via alla grande ripresa.Il governo nasce sulla Stella Polare con il primo grande miracolo della moltiplicazione dei Ministri e farà da traino al Paradiso UE.l’era Renzi inizia all’insegna del riciclo dei rottami, nella miglior tradizione democristiana,ha fatto ministro la fidanzata del figlio di Giorgio Napolitano.La politica serve solo per fare gli interessi dei padroni del mondo e gli affari di famiglia.Faraonico successo della Casta politca Italiana,Scacco Matto a Putin e Disfatta della ex Grande Potenza Russa.Lo spettacolo di morte è terminato con grande successo della UE.Bravo Viktor Fedorovytch Ianoukovytch,ha evitato l’invasione militare del potente esercito di Dio “Nato & Alleanza Atlantica” come era avvenuto contro la Serbia,adesso deve subito cedere il potere a Iulia Timoshenko fedele Discepola del vero Dio che farà entrare l’Ucraina nel regno di Dio “Paradiso UE”.Dopo questo ennesimo grande spettacolo girato sul sangue,se non volete fare del male ai vostri figli,non insegnateli i valori Etico Morali ne quelli di credo religioso,soprattutto non fatele leggere la Bibbia,i libri che parlano di di Cristo-Budda-Confucio-Maometto,affinché non si lascino condizionare da effimeri,inutili,immaginari ideali che li faranno solo soffrire.

agostino nigretti 22.02.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Non potete essere credibili con un Rocco Casalino che gestisce la vostra comunicazione. #roccocasalinoacasa


Finalmente qualcuno che in conferenza stampa gliele canta e gliele suona! Qualcuno che dice le cose come stanno smettendola con quegli atteggiamenti finto seri e finto preoccupati per i destini del paese assunti dalle delegazioni di turno. Viva la coerenza. Finalmente qualcuno che dice "Io ho preso i voti per mandarli tutti a casa. Se qualcuno non è d'accordo, gli restituisco il voto" Si è mai sentito qualcuno che parla così sinceramente ai propri elettori? La domanda ovviamente è retorica. Bravo Beppe. Il tuo linguaggio, la tua onestà intellettuale sono fuori discussione. Il nuovo Renzi che avanza è più vecchio del cucco: poteri forti, alleanze a più non posso, capitale finanziario, vuotezza di contenuti, retorica a man bassa. Asfaltiamolo!

Salvatore Lombardo 22.02.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è stato coerente e finalmente ha detto ciò che la portato ha creare il m5s in tv

MARCO M., GENOVA Commentatore certificato 22.02.14 05:04| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è stato fin troppo educato: avrebbe dovuto andarsene già alle prime parole dette da Mr Bean. Per quanto riguarda i piddini farebbero meglio ad interessarsi del loro partito che si sta suicidando.
I loro rappresentanti,falsi sostenitori dei bisogni della classe sociale che li ha eletti, opportunisti, intrallazzatori ed incapaci si sono sempre combattuti fra di loro annientandosi a vicenda, facendo anche cadere governi da loro stessi guidati. Non hanno mai seriamente combattutto un personaggio come il Buffone d'Arcore; anzi lo hanno sempre assecondato per fargli avere ciò che voleva. Un vero e proprio schifo.
Moltissimi, come me,questo partito, che di sinistra non ha più niente, non lo voteranno mai più, perchè si è dimostrato peggiore dei partiti che combatteva. Renzi sarà un nostro grande aiuto a non farci cambiare idea.

Jano P. Commentatore certificato 22.02.14 04:29| 
 |
Rispondi al commento

Conferenza stampa eccezionale, peccato che siano pochi gli elettori che si impegnano a comprendere e si attivano nel loro e nel nostro interesse.
Penso a tutta l'opinione pubblica che si limita a guardare la televisione edulcorata del padrone!
E penso a tutti quei parlamentari che votano solo per schieramento e non per scelta.
Cari parlamentari anche se siete di uno gruppo piuttosto che di un altro siete i rappresentanti di tutti i cittadini della repubblica e dovete votare in coscienza per il bene dei suoi cittadini.
L'errore di questi politici è fare campagna elettorale in tv tutto l'anno, accordi e accordini nelle stanze di partito e nelle case private e non fare invece il loro compito, ovvero attività parlamentare nelle sedi preposte.
E' inutile che continuano a dire di voler rinunciare ai soldi, che lo facciano!
Se così fosse lo avrebbero già fatto senza bisogno di una legge!
Vedi voi cinque stelle, anche senza una legge avete rinunciato.
Renzi e i suoi sono intellettualmente corrotti, inaffidabili e per nulla credibili.
Biteglielo in faccia anche da parte mia!!!

Alessia Baldin 22.02.14 02:26| 
 |
Rispondi al commento

https://avaaz.org/en/petition/our_chance_to_end_poverty/

Manu G. Commentatore certificato 22.02.14 02:10| 
 |
Rispondi al commento

Mea culpa. Appena visto lo streaming sono rimasto un po' cosi'...frastornato direi. Poi l'ho rivisto una seconda volta..e dalla prima frase del rottam'attore: " non vogliamo niente da voi"..io avrei sbroccato e reagito molto peggio di Beppe. Ma non passara' molto affinche tutti capiscano quello che l'idiotino di Firenze e' in realta'..un pupazzo, un pagliaccio che gioca a fare l'adulto con cose e persone molto piu' grandi di lui. Se ne sara' accorto gia' con il veto dall'alto del suo ministro della giustizia Nicola Gratteri che non conta una beata mazza? Il tempo e' galantuomo...tutti quelli che hanno criticato Beppe si ricrederanno presto..molto presto.

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 01:46| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe,tutto vero e sempre molto coerente .... forza m5s

roberto restani (yule) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

La più bella conferenza stampa di sempre!alla faccia di chi non se lo può permettere...

carlo garofalo 21.02.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO
grazie ancora per quello che hai fatto e grazie per la tua coerenza. ricorda che chi ha votato il m5s ha votato in primis te e le tue idee... quello cioè che hai espresso in faccia a Renzi.. GRAZIE

MARCO M., GENOVA Commentatore certificato 21.02.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei stato coerente, io ti ho votato per questo, non voglio inciuci, finta cortesia ... non voglio falsi buonismi.
Questa gente ha costruito mattone dopo mattone un sistema fatto di burocrati, parassiti, di gente che spinge padri di famiglia a suicidarsi.
Voglio qualcuno che questi mattoni li butti giù, uno per uno. Per questo sono pienamente soddisfatto e ti ringrazio. Renzi dice di dispiacersi per noi .. è meglio invece che lui pensi ai suoi di elettori, che si lamentano, ma non vogliono cambiare nulla, e continuano a votare sempre le stesse persone.

Ivan G., Alessandria Commentatore certificato 21.02.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito tutto il dialogo TRA Beppe e Renzi e ne sono rimasto molto contento.
Sono davvero soddisfatto di Beppe, perchè ha dimostrato di parlare in faccia e non solo alle spalle. Renzi ha sempre criticato Grillo ma in quel momento lo stava persino ringraziando di essere andato alle consultazioni (scelta del sondaggio). Quindi Renzi in quel momento dimostrava tutta la sua falsità parlando a tu per tu con Grillo, perchè Renzi non ha il coraggio di parlarti male in faccia. In quel colloquio sono rimasto fiero di Beppe...GRAZIEEEEEEEE

GENNY RUSSO (gennaro5stelle), ANGRI Commentatore certificato 21.02.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai dimostrato di essere coerente......da quello che leggo molti italiani non conoscono questo aggettivo
andiamo avanti così

andrea v., civitanova marche Commentatore certificato 21.02.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito il dialogo e sono rimasto molto deluso.

Non lasciar parlare Renzi è stato un grave errore, e penso che Beppe, al di fuori del movimento, abbia fatto una pessima impressione

carlo chicco 21.02.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono Napolitano , Berlusconi e Renzi che si accordano tra loro per non andare al voto , perchè altrimenti vincerebbe il M5S , e noi stiamo qui a preoccuparci dei toni e dei modi di Grillo , se Grillo doveva lasciar parlare Renzi , ed altre stronzate del genere .

Ci hanno fottuto la democrazia da sotto il naso , e noi ci preoccupiamo di queste idiozie .

ps : se Renzi non è stato in grado di opporsi a Grillo , cioè ad un comico , figuriamoci quando di fronte avrà Obama , la Merkel , ecc. ...

Gianfranco 21.02.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

il terzo giorno dio creò qualcosa grillo dopo un anno crea solo dissidenti che tra l'altro sono solo persone che pensano come noi e allora sfiduciamo grillo poiché avendone le possibilità non ci ha dato l'imput per manifestare il nostro malessere come stava per accadere e lui l'ha bloccata.

marco rossini 21.02.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi elettori del pd-meno-l!!! continuate a credere alle loro balle...tanto loro si fanno i redditi di cittadinanza per i loro figli e vi dicono che hanno abolito il finanziamento pubblico ai partiti bla bla!!! voi vivete nel Paese dei Balocchi..ma io vivo in un Italia marcia da questo sistema...quando deciderete di aprire gli occhi magari, fate un fischio!

Andrea Verdi (metallaro1980), Fidenza Commentatore certificato 21.02.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

beppe non mollare....
leggo alcuni commenti nei quali c'è scritto che molti sono rimasti scontenti del tuo intervento e che sono rimasti delusi di aver votato il movimento...
Noi no...
Un abbraccio fortissimo da Alessandro Giorgio Davide Salvatore Valerio Andrea Simone Stefano Daniele Cristiano Mirko Rocco e tanti altri ancora che alle prossime elezioni ti voteranno ancora senza aver mai avuto alcun ripensamento e senza aver mai perso la speranza e la fiducia in te...
Un grazie di cuore a te e a tutti i nostri parlamentari tranne ai dissidenti naturalmente...
Un saluto e un abbraccio

P.S. VINCIAMO NOI

Giorgi G., Lecce Commentatore certificato 21.02.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

x i grillini: Cambiate spacciatore!

DOMENICO ., ITALIA Commentatore certificato 21.02.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una domanda a Beppe? Perche' invece di andare tu non hai lasciato la consultazione ai tuoi/nostri parlamentari che vivono ogni giorno dentro il parlamento? Ce l'avevi di fianco quello giusto perche' non hai lasciato a lui l'onere della consultazione che sarebbe stato sicuramente in grado di affrontare il fantoccio di turno, visto i precedenti positivi che ha riscontrato quando e' andato in tv??
Se di errore si puo' parlare L'unico che ci e' stato e' quello che ad andarci sei stato tu.!
Intendiamoci non mi passa per la testa che tu debba fare un passo indietro ma anzi un passo avanti!!
Se si usano degli escamotage a fin di bene non sono piu' escamotage ma strategie per ottenere un risultato.E' tutto vero quello che dici ma io ti sostengo perche' tu e il movimento ci faccia ottenere delle vittorie.Ad esempio prendi quel giornalista che ha sbugiardato tanti altrisuoi"colleghi"commentando la realta' dei fatti accaduti nella consultazione!!Be metti assieme lui e le eccezzionali persone che sono in parlamento e mandali a dire la verita' in tv.
Purtroppo mi ripeto e' ancora l'unico mezzo per far sapere agli italiani la verita' Si perche' la maggioranza degli Italiani pagano il canone internet ma non si informano!! Comunque Grazie per l'impegno che state mettendo avrete sicuramente il mio voto e quelli dei miei famigliari ma se non cambiamo il metodo credo che gridare vinceremo noi possa essere un rischio.!!!ciao

Fausto 21.02.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto soddisfatto dell'incontro fra Grillo e Renzi. Si è vista la vera natura antidemocratica del leader 5S. Lo ha ammesso lui stesso, interessante. Ha tradito il suo movimento: voto sul web, che esprime l'indicazione di andare al colloquio con Renzi e lui cosa fa? Non fa a fare un colloquio, fa un monologo, non un accenno a proposte, confronto sulle idee. Vuoto totale.La democrazia del web non esiste è un'utopia. Questa nè è la dimostrazione. Tutto è in mano ad un comico esaltato ed all'altro inquietante personaggio con gli occhiali. Si sente una puzza di antidemocrazia da paura. Adesso qualche parlamentare ha avuto il coraggio di ragionare liberamente: verrà espulso. Viva 5S

paolo marabelli 21.02.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PARADOSSO DI GRILLO (O DELL'OCSE)

Oggi apprendo che l'OCSE nel suo rapporto "Going of growth 2013" "L'Italia deve spostare la sua politica del lavoro "tutelando maggiormente il reddito dei lavoratori e meno il posto di lavoro in sè" e e migliorando "la rete di supporto sociale". Viene inoltre ribadita la priorità di ribilanciare la protezione dai posti di lavoro ai lavoratori alleggerendo la protezione dei lavoratori per alcuni tipi di contratto e aumentando la rete di protezione sociale.
I N C R E D I B I L E.
PER LA PRIMA VOLTA NELLA MIA VITA HO AVUTO UN DEJA VU!
Allora poi ho capito e sono andato a rivedermi il video della conferenza stampa di Beppe:" il lavoro bisogna riproporlo, allora non potete accettare un discorso sul lavoro, la Repubblica fondata sul lavoro va cambiata, deve essere una Repubblica fondata sul reddito, non sul lavoro.
Perché tu puoi perdere il lavoro, ma il reddito è quello che ti esclude dalla società, e molte persone sono convinte di avere un posto di lavoro, ma in effetti hanno un posto di reddito e allora devono accettare qualsiasi lavoro, io ho sei figli, sappiamo la frustrazioni dei nostri figli, che devono fare qualsiasi lavoro, perché non riescono a trovare nulla, ecco perché facciamo il reddito di cittadinanza! Per salvare le persone, non le imprese! Noi facciamo… reddito di cittadinanza."
OPS. Adesso si fa veramente dura per il RENZIE! Una cosa è certa: non potrà mai dire che la riduzione degli stipendi del 10% la chiesta l'Europa, perchè mi pare evidente che non sia così. Oppure no.
Vinciamo noi!

LUPIN IV Commentatore certificato 21.02.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non riesco a capire quando la gente si sveglierà davvero. I partiti cambiano nome per far dimenticare al popolo le innumerevoli magagne che in 30 anni i politici di questo paese hanno combinato. Su wikipedia andate a vedere il comitato promotore del PD...Sono le stesse persone che stanno nelle istituzioni da 30 anni...se siamo un paese alla frutta a livello dell'argentina è proprio perché adorate di farvi prendere per i fondelli dai vari PD PDL ecc. ecc. Renzi ha detto che vorrebbe abbracciare singolarmente le persone che hanno votato il M5S. ci credo. Deve dire grazie a Beppe se lui è riuscito a diventare segretario e Presidente del consiglio.Forza BEPPE!

Daniele S., Reggio Calabria Commentatore certificato 21.02.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUIAMO COSI'. NON BISOGNA MOLLARE FINO ALLA FINE. VEDRETE CHE LA GENTE CAPIRA'. GRANDE M5S

MARCO FIORELLI 21.02.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE!

UN SENTITO E CALOROSO RINGRAZIAMENTO A BEPPE GRILLO PER NON ESSERSI GENUFLESSO, UNA VOLTA DI PIU', DI FRONTE A RAPPRESENTANTI DEL NULLA (VEDI EBETINO DI FIRENZE)!
MI SONO SENTITO PIENAMENTE RAPPRESENTATO NELLA MIA ESPRESSIONE DI VOTO E RITENGO CHE GRILLO ABBIA PERFETTAMENTE INCARNATO LO SPIRITO CON IL QUALE IL MOVIMENTO E' NATO E PER IL QUALE HA MOTIVO DI ESISTERE!
NESSUN ACCORDO, NESSUNA INTESA, NESSUN INCIUCIO; SEMPLICEMENTE FUORI DAI COGLIONI STI' CIALTRONI CHE HANNO INFETTATO L' ITALIA!
AVREI VOLUTO ESSERE LI' CON TE E MAGARI TIRARE ANCHE QUALCHE CALCIO NEL SEDERE!
GRAZIE BEPPE!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 21.02.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esci dal movimento grazie

dottorj zagortenay, grottamamre Commentatore certificato 21.02.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, propongo di espellere tutti gli iscritti che non si sono
rispecchiati in queste due ultime
consultazioni online con la tua LINEA.
Potete tranqillamente individuare ed estrapolare dalle votazioni quelli
favorevoli alla linea e quelli contrari
ed agire di conseguenza.
Qui non c'entra la democrazia , io ho votato un programma per me
immodificabile.
E' stato ribadito piu' volte che chi credeva che i 5 stelle
fossero un
altra cosa
ha sbagliato
prendano atto di cio' e si tolgano dai coglioni
basta con consultazioni online perche' se ad esse partecipassero fedeli
al
moviomento
non potrebbero esserci questi i risultati
e palese che chi vota contro le indicazioni di Beppe non ha capito nulla
percio FUORIIII

dottorj zagortenay, grottamamre Commentatore certificato 21.02.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sempre più mitomane.

Mr. Jack Commentatore certificato 21.02.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO è STATO CHIARISSIMO CON RENZI,ADESSO BASTA IL TEMPO DEI TEATRINI PER RENZI è FINITO,HA FATTO BENISSIMO A NON FARLO PARLARE ,PERCHE' BASTA 2 SEMPLICI PAROLE ''RENZI RAPPRESENTA LE BANCHE ,E LA POLITICA MARCIA CHE DA 20 ANNI ANNO DISTRUTTO LA DIGNITA' DI MILIONI DI ITALIANI,ANNO DISTRUTTO IL MADI IN ITALY.PER ME IL SUO INTERVENTO è STATO ECCEZIONALE COSTRUTTIVO E CORAGGIOSO .QUEI 4 SENATORI CHE LO ANNO CRITICATO SONO 4 PERSONE CHE DOVREBBERO RINGRAZIARLO A GRILLO.EINVECE QUESTI 4 NON ANNO CAPITO COSA SIA DAVVERO IL M5S.IL M5S NON CI STA CON NESSUN PARTITO PERCHE ORMAI QUESTI PARTITI SON IRRECUPERABILI E NON POSSONO AVERE PIU' LA FIDUCIA DI MILIONI E MILIONI DI ITALIANI .GRAZIE BEPPE

CARMELO D., CANICATTI' Commentatore certificato 21.02.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, se continui di questo passo non ti resteranno che pochi parlamentari da "epurare"...
Forse è meglio ascoltare le voci fuori dal coro. E anche agire..... non solo proclami... E comunque con Renzi hai fatto una figuretta...Ti voglio bene!

Giovanni D. Commentatore certificato 21.02.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha tutta la mia comprensione e appoggio
sono pienamente in accordo
la coerenza è sempre stato il suo, il mio e il nostro punto di forza.
detto questo mi dispiacerebbe tanto anzi molto se alle prossime elezioni non avremo la maggioranza, se Grillo mantiene la parola e lascia l'Italia....beh che dire la perdita non sarà calcolabile, sarebbe come dover dare un valore al Davide di Michelangelo....alla Cappella Sistina... scusa Beppe se ti paragono ad un'opere d'arte ma non so che accostamento fare e penso comunque che renda l'idea.

antilla dal canto, livorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, Grandi ragazzi. Non mollate mai, siete fantastici!!!. Anche io la penso come te Beppe, è una guerra contro questa classe politica di criminali ma sono convinto che la vinceremo noi. Continuate così

Mattia N., Cagliari Commentatore certificato 21.02.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

In questi momenti chi dissente dal Movimento va estromesso, altrimenti una mela marcia infetta tutte le altre!!!

Camillo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Forse avete frainteso e mi scuso , i teatrini sono quelli orchestrati dal PD e PDL , io chiedevo se fosse possibile che il movimento 5 stelle raccogliesse delle firme e così tornare al voto.
E' possibile fare questo?

La coerenza di Beppe Grillo su quello che dice non si mette in discussione

Alex E., Pergine Valsugana Commentatore certificato 21.02.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non si può fare nulla contro questi giornalisti di merda? Possibile che noi cittadini dobbiamo sopportare il sudicio lavoro che fanno. Tutte le notizie di politica vengono continuamente deformate, e noi dobbiamo stare a guardare? Propongo di denunciare questo schifo raccogliendo firme in tutta Italia.
Vinciamo noi.

karola 21.02.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Premessi alcuni concetti come:

1 Moneta sovrana e non sovrana
2 Euro moneta NON sovrana
3 Euro, in quanto moneta NON sovrana, vincolato al mercato (alias lobby) dei capitali
4 Controllo ed influenza del mercato dei capitali sugli stati con strumenti quali società di rating e spread
5 Il modello gerarchico di società in fase d'impianto che le persone "libere" stanno combattendo in tutto il mondo: popoli, stati, lobby

(per chi fosse a digiuno può iniziare a cercare informazioni nel sito di Barnard Paolo od altrove - invito altri blogger ad indicare altre fonti)

non vi sembra strano che alla notizia dell'incarico a Renzi lo spread abbia iniziato un processo di diminuizione? Perché i mercati dei capitali stanno tirando la "volata" a Renzi? Che cosa ci aspetterà in Futuro?

Forse le prime risposte già possono essere trovate nella relazione di UBS resa pubblica in queste ultime ore: 10% di tagli agli stipendi!!!!

Personalmente un'altra stretta e sarò costretto a svendere casa (30 anni di sacrifici) nella flebile speranza che saldato il mutuo e altri debiti mi rimanga qualcosa.

Dove arriveremo con questa classe politica???
Un saluto a tutti.

Andrea Mecarelli Commentatore certificato 21.02.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONE e COERENZA
Inviterei tutti coloro che si stanno scagliando contro Grillo a fare mente locale e a riflettere:
1) Il movimento nasce con l’intenzione di abbattere questo sistema composto e controllato da poteri forti economici e supportato dai manager (boiardi) di stato che di fatto scrivono le leggi all’interno delle quali fanno passare tutto e il contrario di tutto;
2) Il movimento si è posto, quindi, un obiettivo CHIARO e SEMPLICE ovvero modificare l’andazzo che si perpetua da oltre 60 anni;
3) Un movimento NON PUO’ scendere a mediazioni, qualunque esse possano essere;
4) Cosa avremmo dovuto ascoltare da parte di chi viene osannato dalle banche e supportato da interessi finanziari ben definiti?
5) Avremmo dovuto fare manfrina con chi è succube dell’europa della finanza, con coloro che hanno svenduto la nostra sovranità, che se ne sbattono del popolo negandogli le urne, con coloro che si rifiutano di vedere la realtà delle cose (impoverimento del cittadino, disoccupazione etc.) ?
6) Essere coerenti significa tenere sempre presente l’obiettivo del movimento e non farsi condizionare sia dalla stampa sia dalle TV di regime;
7) Le perplessità NON sono del movimento, la determinazione è l’elemento essenziale per raggiungere lo scopo;
8) ATTENZIONE agli infiltrati perché essi si organizzeranno per demolire il movimento.
In buona sostanza se qualcuno pensa che questo sia un gioco è pregato di uscire dal movimento e/o non votarlo.
Se, invece, crediamo che sia possibile cambiare, avere un’idea (non ideologia) per un futuro migliore, per noi, per i nostri figli, per i nostri nipoti, . . . beh . . . . allora credo che il comportamento di Grillo sia stato COERENTE.

Malgher 21.02.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO

IL TUO INTERVENTO ALLE FARSE DI CONSULTAZIONI E' PERFETTO .
SOLO BISOGNA RIBADIRE CHE NEI MOMENTI PIU' DI TENSIONE IL BLOG E' INFILTRATO DA PRETOFILI, CHE SI FINGONO SOSTENITORI E CHE BISOGNA LASCIARE FUORI , SE NO E' LEGITTIMO ANCHE ANDARE IN CHIESA A PORTARE CARTELLI CONTRO LA PEDOFILIA , SE NO NON SONO DEMOCRATICI .

IL GIOCO IN ITALIA STA DIVENTANDO CRIMINALE , E SMASCHERATO . QUANDO NON CI SI RIESCE CON L'INGANNO SI VA ALLE UCCISIONI E DALLA FARSA SI VA AL CRIMINE .

IN TUTTO IL MONDO LA CHIESA CATTOLICA FA LA STESSA TRAGEDIA ( SUDAMERICA , AFRICA , ASIA ) ASSOCIATA CON GLI ISLAMISTI A CUI FA PAGARE PREZZI DEL PETROLIO TRAMITE IL CONTROLLO DEL NEGRETTO AMERICANO CHE POI FINANZIANO TUTTO IL TERRORISMO : IN ITALIA SI STANNO UCCIDENDO .

NON C'E' EUROPEO CATTOLICO CHE NON SIA FIGLIO DI GENTE SCHIACCIATA E UCCISA DAI BARBARI CHIAMATI DALLA CHIESA , COME DICE PROCOPIO E COME E' USO DEGLI ISLAMISTI CHE HANNO PRESO DAI CATTOLICI , COME IL FILM SULLA SCIENZIATA ALESSANDRINA IPAZIA HA DIMOSTRATO CHE L'UCCISIONE FU FATTA DAL VESCOVO CIRILLO ( QUELLO DEL CIRILLICO CHE ANCORA STA IN RUSSIA E UCRAINA DA QUANDO SONO PARTITI I BARBARI PER L'ITALIA ).

L'UCRAINA OGGI VIENE SOLLECITATA CONTRO PUTIN AL FINE DI SFASCIARE I GIOCHI DI SOCHI , COME REAZIONE ALLA DENUNCIA DI PEDOFILIA DELL'ONU FATTA DA CHI OSTACOLA LA PEDOFILIA DEI PRETI CATTOLICOI COME DOMINIO .
GIA' LE TORRI GEMELLE SONO STATE ABBATTUTE PER FARE SPARIRE 5.000 PROCESSI CONTRO PRETI PEDOFILI IN AMERICA E ORA LA DESTABILIZZAZIONE IN UCRAINA SI SVOLGE MENTRE SEMBRAVA FINIRE SENZA TRAGEDIA ,CHE INVECE SI DOVEVA FARE A TUTTI I COSTI - NON SI POTEVA TOLLERARE CHE PUTIN CHE NON SI ERA SOTTOMESSO IN SIRIA ALLA DESTABILIZZAZIONE CATTO- AMERICANA POTESSE CHIUDERE I GIOCHI SENZA TRAGEDIA .

L'EUROPA DEI NUOVI BARBARI , MA IN REALTA' GLI STESSI OSTROGOTI DI BRUXELLES SEMPRE AL SERVIZIO E BENDETTI E INCORONATI IN CHIESA , STA STRANGOLANDO IN ITALIA E NEI PIGS

PROF MARCELLO PILI 21.02.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Volevo chiedervi sarebbe possibile fare una raccolta firme per tornare al voto?
Invece che assistere a questi teatrini.

Alex E., Pergine Valsugana Commentatore certificato 21.02.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

...i mass media sono non parlano mai di POTERI FORTI... perchè essi stessi ne sono diretta espressione.

By Stefano Claps

stefano claps 21.02.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a chi nei giorni scorsi sperava che si potesse proporre a Renzi un governo insieme con il 50 % dei ministri per fare le riforme.
Renzi ha esordito... "non chiedo il vostro voto"... il che significa.... "non voglio fare un governo con voi".. voglio raccontarvi (cosa faremo nei prossimi mesi.
Gillo ha risposto.... non me ne frega nulla di cosa volete fare nei prossimi mesi, tanto lo so già che volete fottere gli italiani, siamo noi che non daremo mai la fiducia a voi, neppure se ce la chiedeste in ginocchio.
Tutto il resto non conta nulla.
Con questi non si può discutere, non si possono intavolare trattative, si può solo mandarli a casa sperando che la maggioranza degli italiani apra gli occhi nonostante tutti i principali mass media contro.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 21.02.14 11:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cari lettori,
a mio avviso Beppe Grillo non ne ha sbagliata una. Ha fatto bene a rispettare il resposnso della rete andando da Renzi; ed ha fatto bene a dire i fatti come stanno a Renzi, senza ipocrisie. Ora gli italiani hanno capito qualcosa in più. Ovvero, che i governi in Italia sono fatti e composti dai poteri forti: sistema economico, sistema finanziario e ordini professionali. Questi signori, si fa per dire, hanno sempre fatto governi con politiche oligopolistiche di barriere all'entrata in economia, negando opportunità di realizzazione di sè, che rappresenta un fondamento dello stato liberale. Politiche recessive e di limitzione delle libertà economiche. Politiche da terzo o quarto mondo, che stanno agli antipodi di un sistema realmente democratico. In questo quadro, si spiega il motivo per cui in Italia il 10% degli italiani possiede il 50% della ricchezza. Occorre cambiare rotta e presto!!

By Stefano Claps

stefano claps 21.02.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è che siamo racchiusi nel dualismo femmina e maschio? E che dobbiamo oggi riconoscere una comune presa in giro e come o la madre o il padre. E che è così, mentre oscilliamo tra una scelta e l'altra, il nostro riflesso detto inconscio. Sicché nostro lavoro e subito risparmio di energia come l'arresto dell'energia superflua.

sfdgo 21.02.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

MUTAZIONI RENZIANE: DA DEMOLITORE A RESTAURATORE

Come si fa a pensare che il M5S si metta d'accordo con un cialtrone cantastorie come Renzi che, dopo essersi fatto credere un "rottamatore", ha restaurato e fatto accordi con un altro ciarlatano come lui,ormai in demolizione, che promette dentiere gratis per tutti ? Prossimamente prometterà prestazioni sessuali gratis dalle tante mignotte che ha intorno. Un' altra, ma non sarà certamente l'ultima, grande offesa ad un popolo, che evidentemente considera di idioti.

King Tut Commentatore certificato 21.02.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo discorso, davvero...... stupendo.

Però io non ho ancora chiaro come tutto questo sia realizzabile.... i soldi dove si trovano? Pensioni massimo 5000 euro, ok... e poi i grandi imprenditori se ne vanno all'estero, ok, ma vuol dire anche meno lavoro, come si contrasta? Investire nelle rinnovabili, progetti ecosostenibili, creano posti di lavoro, ma sono anche inizialmente un costo. Insomma, come si vuol procedere per realizzare tutto ciò che si è detto? Mi son perso qualcosa? Qualcuno sul blog mi può indirizzare?

Daniele 21.02.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo si è dimostrato coerente con l'atteggiamento di chi sa che è ora di cambiare oppure di andarsene a casa. Il 50% del nostro movimento deve crescere sotto il profilo di un'informazione più approfondita sulla storia di questi ultimi 60 anni. Lo avevo ribadito con un post sul suo Blog a votazione conclusa dicendo di essere contento che l'altro 50% lo avesse già compreso. Non c'è più tempo per i compromessi. Qui c'è da riscrivere una storia nuova, tutti assieme, dandoci da fare nel nostro piccolo. Tutto quello che ha detto è sacrosanto e continuare a filare con un potere marcio è solo una continua farsa. Chi può cambiare questo sistema siamo solo noi stessi e nessun altro. Questa situazione sta bene a diversi milioni di cittadini, sono il 10% su 48 milioni di adulti che vogliono continuare a mantenere i propri privilegi e sono una minoranza. La maggioranza (il 60% della popolazione) si adegua da decenni a questo stato di cose. E' su questo punto che bisogna comprendere che è ora di finirla.

Contiamoci e poi facciamo le cose che devono essere fatte perchè giuste e non per convenienza personale o per gli amici degli amici.

Il problema del nostro popolo è la frammentazione, la divisione, dettata da ragioni storiche e geografiche. L'M5S non è nato per trovare in un LEADER o in un "cerchio magico" la soluzione. Siamo NOI che dobbiamo cambiare. Siamo SOLO NOI nel nostro INSIEME a dare delle risposte, democraticamente e su base maggioritaria.

Attraverso le nuove tecnologie comunicative di massa (internet) abbiamo oggi la possibilità di realizzare una partecipazione diretta e responsabile dei cittadini alla gestione della vita pubblica.

Mirco Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è santo senza male

Il titolo del presente contenuto riprende la nostra dolorosa circostanza sulla Terra e da noi attenuabile avvalendoci della crescita del cibo, e mutando più terreni e piante da ornamentali in commestibili, per soccorre il simile che la trova ostacolata dall'acqua e come sua minore presenza. Ma stiamo dicendo che tal soccorso implica la dissoluzione del santo che non è senza male ed ostacolandolo sulla Terra.

sfdgo 21.02.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Siete stati grandi Mercoledì 19.02!!!!!
Non solo B. Grillo.
Gli avete detto come stanno le cose, comunicare e' impossibile.....con un sindaco che si e' candidato alle primarie di un partito , e' passato con quattro milioni di voti( cosi dicono)ha solo da essere segretario di un partito.
Altrimenti ha ingannato i suoi elettori che hanno pagato pure 2 euro!
Da mamma e da donna : ma il tempo per essere marito e papa' ce l'ha?
Hai ragione Grillo, il mondo e' al contrario, compiamo un metamorfosi DIVENTIAMO PIPISTRELLI!

Federica Vanni 21.02.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

NOI SIAMO PRONTI, (appena finisce S.Remo) TUTTI CON RAZZI PER UN' ITAGLIA MILIORE (fatte li razzi tua, amico...).
----------------------------------------------------------------------------------------------------
Per uscire dalla dipendenza di droghe pesanti si devono impiegare, tra le altre cose, droghe più leggere.
Beppe Grillo è il nostro "Metadone" ma non è tutto, serve la forza di volontà e l'italiano di forza ne avrebbe pure... E' la volontà che gli manca.
Finché c'erano "panem et circenses" tutto andava bene, tutto si poteva sopportare... Ma ora aumentano i "circenses" ma diminuisce il "panem"!
L'italiano "medio" non valuta sui contenuti ma fa il «TIFO» per chi comunica meglio, ha la «FEDE» per una squadra di calcio anche se rappresentato da stranieri e anche se sa che la maggior parte delle partite sono probabilmente truccate !
Berlusconi e tutti i condannati e/o inquisiti che ci governano, il gioco d'azzardo, gli F-35, il ponte sullo stretto, la TAV, l'attuale sistema bancario, il Senato, i rimborsi, le Province... Eppure è tutto sotto i nostri occhi...
Certo, anche all'interno del M5S c'è un po' di dissidenza, dobbiamo capire che una buona percentuale di alcolisti in "quiescenza" prima o poi ci ricade...
Se pensate che il bene per vostro figlio sia quello di dotarlo di iPhone o di zainetto griffato per farlo emergere rispetto agli altri compagni di classe vi sbagliate ! Dovete metterlo con il viso di fronte alla realtà: bisogna ESSERE e non APPARIRE !!!
Pensateci e trovate la volontà di uscire dall'incantesimo della tivvù.
Scusate per il fastidio che vi ho arrecato e grazie per avermi letto, ed ora andate pure a comprarvi il grattaevvinci quotidiano che stasera c'è Sarrémo e, mi raccomando, non tralasciate la Cempionslìgh! E del futuro dei figli.... Non preoccupatevi c'è sempre il videopocher e poi... Noi non ci saremo.

gianni t., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un uomo si suicida perché non può pagare la multa di 2000 €. La sua unica colpa? Lottare contro la crisi facendo lavorare anche la moglie. Dall'altra parte dell'Italia, un condannato in via definitiva va alle consultazioni con “l'innominabile” (problemi di copyright con A. Manzoni). Questa è l'Italia che vogliamo. Purtroppo, tanti amici continuano a votare pd, pdl, sel etc. etc., più per indolenza che per convinzione. Semplicemente, non riescono più a sognare, non riescono più a vedere una speranza, la speranza del cambiamento, nemmeno nel “vero” nuovo che avanza (M5S). Il M5S è un sogno?!?!? Allora non svegliatemi. Sono stanco di ingoiare, ogni giorno, la mia bella razione di merda. Stanco di vedere ricchi sempre più ricchi, non per meriti imprenditoriali ma per meriti massonici. Stanco di vedere questi “evasori” per fame. Perchè in Italia si premia chi fa rientrare milioni di euro (nascosti al fisco) e si punisce chi non emette lo scontrino. Per carità, comportamento sicuramente da sanzionare, quando però la pressione fiscale non è ai livelli da sceriffo di Nottingham.
Abbiamo fatto gli Italiani (male direi), facciamo gli elettori!!

dario valenti 21.02.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è da molto prima che riuscissimo a "sfondare" che ti seguo...
Sei stato spesso geniale e ancor più spesso hai visto e previsto molto prima che altri potessero solo dubitare...
Personalmente mi trovi d'accordo in larga misura con le tue idee e proposte, ma scusa, il modo di esporle, ti, ci penalizza sempre più! Secondo me non hai capito che se le cose si urlano, l'ascoltatore si tura le orecchie. Prova a sussurrarle, cambia forma, mantenendo i contenuti. Questo è marketing: oltre ad avere un buon prodotto, bisogna saper vendere, e, spesso, scendere a piccoli compromessi. Mi sembra sinceramente milto strano che nessuno sappia consigliarti e guidarti in questo, moderando la tua spesso inopportuna esplosività. Stiamo perdendo pezzi e questo mi è veramente un peccato mortale.
Flavio

Flavio burlando 21.02.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non perdo tanto tempo a giudicare i modi di Beppe, lui è un passionale e si fa trasportare dal patos, preferisco fermarmi sui contenuti, e la mia visione di futuro coincide con la difesa dei beni comuni inalienabili ben descritta da Grillo, se vogliamo gli do zero per i modi, un minuto lo poteva perdere, e 10 per i contenuti.
I migliori gentleman italiani spartiscono mazzette per la TAV, hanno votato la riforma Fornero, acquistato gli F35, aiutato le banche oltre ogni modo possibile con i nostri soldi, e rappresentano tutti i poteri forti e oscuri e a loro devono rispondere, per questo sto con i sanguigni passionali.
Poi, quando lunedì De Benedetti avrà finito di scegliere i ministri, giudicheremo sui fatti concreti che per ora stanno a zero.

marco barbon Commentatore certificato 21.02.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo.
Avresti dovuto ascoltare quello che voleva fare Renzi, anche solo per registrare le sue falsità.
Metterlo poi di fronte alla sua incoerenza e trasmettere fino all'ossessione, prima delle elezioni, quello che hanno detto che avrebbero fatto e quello che hanno fatto.

Questo era il mandato!

Elso Nato 21.02.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito all'incontro di Grillo con Renzi, secondo me avrebbe dovuto fare parlare prima Renzi e poi dire esattamente cio' che ha detto.Cosi' facendo, non avrebbe dato la possibilita' a Renzi di dire cio' che dice, ossia che Grillo non vuole dialogare e che non e' democratico.
Condivido la sostanza, ma forse era meglio avere un atteggiamento diverso.
Grillo non vuole essere il salvatore della Patria, non chiede voti ma impegno di tutti coloro che credono in qualcosa per cambiare questo meraviglioso paese.
Il punto e' tutto qui. Se non cambiamo noi, non potra' cambiare l'Italia

bruno a celle 21.02.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

grillo,nasci da comico e non puoi cambiarti in politico,ha lo spettacolo nel cuore ! profondo rispetto per l'immane impresa di informare il popolo del marcio trentennale al governo.per i nostri comizi m5s sei adatto,trascinatore & convincene ma per interloquire con politicanti affermati fai parlare di maio o taverna o molti altri,ne acqisteremo in credibilità & voti.ascoltami.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 21.02.14 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo video.E' una cosa seria,molto seria. I cittadini querelano lo stato italiano per istigazione al suicidio.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=bUPDPVmHfok

Marco C. Commentatore certificato 21.02.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

A prescindere dal rispetto per tutte le opinioni, siano esse positive che negative rispetto all'incontro tra Beppe e Renzi, e vista la quantità di queste, mi sorge spontanea una domanda: perché non vi iscrivete TUTTI al M5S il cui scopo è proprio quello di rendere i cittadini direttamente partecipi?
E' comodo giudicare da fuori (ripeto: nel bene e nel male)..

Franco O. Commentatore certificato 21.02.14 06:22| 
 |
Rispondi al commento

...VINCERA' L'ONESTA'..NE SONO E NE VOGLIO ESSERE CONVINTO...SE NO..NON AVRO' IL CORAGGIO DI GUARDARE MIO FIGLIO NEGLI OCCHI..CORAGGIO E UN GRAZIE A TUTTI I CITTADINI PER TUTTO.

ROCCO PRESTIPINO, CARIMATE Commentatore certificato 21.02.14 05:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

lo sanno anche le pietre che se andiamo in massa a ritirare il CONTANTE dai risparmi succede un caos perché le banche non hanno la REALE DISPONIBILITA' in cassa grazie alla legge truffa che gli consente con il 2% di prestare 100%: la bce dovrebbe intervenire e inviare il contante, tempo almeno quattro giorni lavorativi + tempo di distribuzione.
se facciamo questo in contemporanea a uno sciopero fiscale in particolare scadenza imu 16 giugno questo sistema crolla su sè stesso per mancanza di liquidità.
che cacchio aspettiamo?
o grillo, la vuoi o no questa italia ancora viva?

giovanni pignalberi 21.02.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, ho notato nei commenti di alcuni l'espressione di titubanze più o meno marcate; non le dovete avere. Già in altre occasioni Grillo ha espresso posizioni forti che hanno poi trovato pieno riscontro nei fatti e sarà così anche questa volta. Quindi che i S.Tommaso siano calmi e abbiano la pazienza di attendere.
Io credo che il messaggio di Grillo abbia però una doppia valenza. Il primo aspetto è quello più evidente: ribadire il completo rifiuto del M5S di qualsiasi interazzione con il "marcio" (molti giornali dicono rottura Renzi-Grillo, ma per poter rompere non ci deve essere già un rapporto?). L'altro aspetto è, a mio avviso, un messaggio implicito rivolto al popolo 5S. Ricordate Cortes, il conquistatore spagnolo? Per poter lasciare ai propri uomini la sola strada della conquista bruciò ed affondò le navi con cui era arrivato in Messico. Bene credo che Grillo ieri abbia manifestato con fermezza un concetto analogo anche a costo di spaccare il movimento. Gia da tempo Grillo sta inviato messaggi al popolo 5S sulla necessità di una maggiore convinzione sia nel confronto quotidiano con la società sia nella partecipazione e confronto interno al movimento (che vede ancora troppi pochi iscritti). Grillo ha più volte dichiarato che non intende e non può fare tutto da solo (poi lo chiamano dittatore ...); la prova di tale correttezza intellettuale viene dalla mancata partecipazione alle elezioni tenute in Sardegna, i meet-up non si sono messi d'accordo e lui non è intervenuto. Un partito tradizionale, grazie alla somma scienza della direzione nazionale, avrebbe sicuramente concorso per le poltrone e al diavolo l'assenza del programma.
In conclusione non si può partecipare al M5S a metà; o si è convinti nel programma e nella convinzione che solo gli eletti 5S possano e debbano attuarlo proteggendolo dai tentativi destabilizzanti del "marcio" oppure si accettino le condizioni di resa e la relativa sottomissione all'inciucio e al compromesso.
Buonanotte.

Andrea Mecarelli Commentatore certificato 21.02.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a luis alberto orellana & C

Carissimo,
sono un attivista del m5s , sono stato impegnato in varie battaglie del movimento e mi sono ingaggiato pienamente nelle varie campagne elettorali, coinvolgendo anche la mia famiglia e spesso investendo parte del mio stipendio .
Quindi detto cio' vorrei che i portavoce facessero altrettanto e non andassero sui tg di prima serata a dire il loro malcontento.
Ma si limitassero a discuterne democraticamente all 'interno di esso , scrivo questa lettera perché per l'ennesima volta ti vedo volentieri nei tg a fare sempre le stesse lamentele contro il sistema del movimento .
Dunque a questo punto mi chiedo, se questo abito ti sta un po' stretto levatelo, cerca la tua strada altrove, non fare del male alla gente che ci crede veramente a questo cambiamento.
Non essere ipocrita usufruendo della tua visibilità, vai a calunniare sapendo benissimo che servi il movimento su un piatto d'oro ai giornalisti di regime che non aspettano altro.
Certo non sei l'unico , esistono altri parlamentari che la pensano come te , ma sono certo che siete una minoranza, per cui invito anche gli altri a riflettere e prendere una saggia decisione nel piu' breve tempo possibile.
Siamo in guerra, e in guerra ci sono delle regole ferree da rispettare, non possiamo permetterci delle persone che non sono unite negli intenti del movimento.
Questo non vuole dire che non ci deve essere democrazia , si deve discutere, ma la decisione è della maggioranza, che deve andare avanti come sta facendo con un lavoro serio e rigoroso, nell' unità d' intenti, al fine di arrivare ai nostri obiettivi . Faccio un augurio a tutti i parlamentari
e a tutti glia attivisti impegnati . VINCIAMO NOI

riporto di seguito i &C Alessio Tacconi,Lorenzo Battista,Fabrizio Bocchino,Francesco Campanella,Walter Rizzetto. ( meditate!!!! )

Condividete questa lettera e scrivete qui di seguito cosa ne pensate .
Un abbraccio Giampaolo Marchioro buona strada

giampaolo m., parigi Commentatore certificato 21.02.14 00:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so, Grillo forse è stato superficiale. Non era solo lui a parlare ma tutto il movimento, i suoi rappresentanti, i suoi elettori, i principi che porta avanti ed anche gli elettori onesti che dobbiamo ancora convincere.
A mio modesto parere l' Incontro Grillo-Renzi ha visto la vittoria e la sconfitta relativa di uno o l'altro a seconda del punto di osservazione. Mi spiego:

-Se lo si vede dalla parte del Pd, o di tutti coloro che a priori evitano il M5S, Renzi è stato disponibile al dialogo, deciso e propositivo, mentre Grillo è stato intollerante, indisponibile al dialogo, non propositivo quindi fascista;

-Se lo si vede dalla parte del M5S, Renzi è stato irritante, l'ennesimo truffatore vestito da buon uomo, pronto ad infilare le mani nelle tasche dei creduloni, mentre Grillo è stato giustamente beffardo, deciso a difendere posizioni di principio e di onestà, basati sui fatti su cui non si transige.

-Se lo si vede dalla parte dei tantissimi elettori indecisi, disamorati e sfiduciati, che martellati dall'immondizia mediatica gettata sul M5S, saranno i futuri disertori delle urne possiamo immaginare cosa hanno pensato: Renzi è il solito buffone, truffatore mascherato e Grillo è intollerante, irritante quindi fascista.

Non credo sia una mera interpretazione, credo sia un fatto.

Seppure il confronto non abbia mosso un solo voto tra gli schieramenti Pd-Pdl/M5S, non mi sento di affermare che tale incontro abbia convinto gli indecisi o, addirittura, coloro che non hanno proprio più voglia di andare a votare e che non voteranno.

Se l'obiettivo del M5S è quello di convincere i tantissimi futuri disertori delle urne, non si può partecipare ad una simile "consultazione" voluta dal popolo e fare un comizio ad una conferenza stampa istituzionale. Credo sia poco saggio.

Per conquistare la fiducia degli elettori schivi e onesti è forse auspicabile trovare parole e comportamenti che dimostrino capacità diplomatica più che politica e per diplomazia non intendo compromesso.

Claudio R., Latina Commentatore certificato 21.02.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

..... Facciamo un esempio cosi ci si capisce meglio.

Ti hanno appena taglaiato una mano (rubandoti 7.5 miliardi e dandoli alle banche ), andresti a parlare "serenamente" con chi ti ha appena tagiato la mando ( PD ) ???

Beppe hai fatto bene, niente dialogo con i LADRI !!

gabriele t., DELTA, BC CANADA Commentatore certificato 20.02.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono d'accordo su quello che pensi di Renzi ma non sul tuo comportamento. Secondo me gli hai fatto un assist incredibile. Sarebbe stato meglio lasciarlo parlare, illustrare il suo programma e replicare educatamente. Questo e' come Berlusconi, ci pensa da solo a sputtanarsi. Il nostro ruolo deve essere assolutamente propositivo e di sentinelle di tutte le porcate che fanno e che faranno. Andare li a fare l'incazzato secondo me non ha giovato ne a te ne al movimento tutto. Comunque grazie a tutti voi per aver comunque portato la voce dei cittadini all'interno di quel che resta delle nostre istituzioni.

Mauro Musetti 20.02.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente è assuefatta alle bugie alle ladrate e ai voltagabbana in questo
Paese! Tutti si scandalizzano per Beppe incazzato che non tratta con Renzi!
Nessuno si scandalizza invece per gli incredibili sprechi di soldi nostri,
fatti dai tantissimi amministratori amici del partito di Renzi, educati e
forbiti nel linguaggio, anche acculturati, ma ladri e opportunisti
nell'anima! Agli italiani, fondamentalmente sempre e solo cattolici dentro,
piace essere rassicurati. Agli italiani piacciono le persone che pensano
"cattolico". Basta che uno puzzi di sacrestia per essere già simpatico! Non
capiscono che le persone vanno giudicate oltre le apparenze! Agli italiani
sta bene essere INCULATI, tanto poi c'è la Tv che ci propone un nuovo
"burattino" qualsiasi e questo diventa salvatore della patria, scopiazzando
e rielaborando le stesse cazzate che questi dicono da 40 anni!!! Sveglia!
Purtroppo il Movimento 5 stelle è e sarà ancora minoranza in questo Paese,
perchè il cambiamento fa sempre troppa paura.....FORZA SEMPRE E COMUNQUE
RAGAZZI. AVANTI TUTTA!"

Gianluca Padova 20.02.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Ricapitolando i passaggi della Democrazia Diretta del M5S giusto per capire cosa è successo nelle ultime 24 ore:
1) Il programma elettorale è il patto inviolabile che abbiamo fatto con gli elettori a febbraio.
2) Grillo è il garante del rispetto di quell'impegno per questo è andato di persona su richiesta degli iscritti al Portale del Movimento.
3) Gli iscritti al portale nazionale NON SONO membri di un Parlamentino che può modificare un accordo con 9 milioni di persone, al massimo integrarlo, ma mai modificarlo.
4) Abbiamo detto a chi ci ha votato niente trattative e accordi.
5) Quindi ieri sul blog la scelta era: andare a sfancularlo rischiando di farsi strumentalizzare dai media per mesi o non andare a legittimare un burattino manovrato da golpisti...

I passaggi sono questi, l'opzione lo ascolto e valuto non era contemplata...

Tutto chiaro?

Cristiano Roncuzzi, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.02.14 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzie sta per sfilarci di tasca 400 miliardi di euro per salvare Merkel & C. con una manovra direttamente sui risparmi degli italiani. Ce lo chiede l'Europa, perché o fallisce lei o falliamo noi e per sempre. Se non paghiamo mettendoci le mani in tasca dovremo pagare svendendo il paese (più avanti ve lo spiegherà Renzi questo passaggio, Letta aveva iniziato ma è stato interrotto).
Consiglio a chi ha qualche cosa in banca di metterlo sotto una mattonella per i prossimi mesi. E a questi 4 "dissideficenti" di cui si parla insieme a tutti i sostenitori del dialogo consiglio vivamente di darsi una bella svegliata.
Buon voto a tutti, appena la "democrazia" attuale ci permetterà di tornare alle urne.
A proposito, votai NO, ma vinse il SI. Sul momento grande delusione, la metà del popolo M5S è completamente stordita. Ma dopo aver visto Beppe in diretta, grande gioa ed emozione che ancora non mi ha abbandonato. Spero che abbia risvegliato tutti.
Vinciamo noi.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 20.02.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Potrei capire se ci fosse almeno un piano b per sbloccare la situazione, invece che lasciarci imporre le leggi e studiarcele anche.
Avrei capito se avesse lasciato parlare Di Maio, che tra l'altro e' in Parlamento a ragione, magari aiutandolo a capire e mostrandosi collaborativo, almeno con I suoi. Un minimo di coerenza. NOn si puo sbattere in faccia la porta a nessuno, se vuoi praticare la democrazia, non puoi andare nel tempio della democrazia e dire che non sei democratico.

Questi ragazzi impauriti dall' inesperienza, in eterno apprendimento, guidati da uno che si vanta di avere 40 anni di mestiere, con il terrore di essere sbattuti in copertina come dissidenti, di fatto costretti ad un ruolo che non ha sbocchi ne' prospettive, in attesa del messia che arriva a dirle in faccia ai cattivoni, magari in attesa di elezioni che non arriveranno, perche' e' in onda un muro contro muro con cui gli abusivi si sentiranno autorizzati a stare dentro a tempo indeterminato....Un atteggiamento politico che non ha senso, se non per il procrastinare lo status quo.

Anche in caso di elezioni, considerato che non ci si puo aspettare di convertire una mandria di mucche in un branco di lupi, non nel brevissimo termine, nel frattempo ci si puo' godere un buon 25% di share, quella fascia di popolazione che si e' rotta della tv. Un flusso interessante, anche di dati di marketing.
Come si spiega la colonna di pseudo ma molto pseudo giornalismo tze tze, nel bel mezzo del blog di uno incazzato cosi', proprio con I giornalisti?

Se si fanno errori e' bene iniziare a capire quali e lavorarci su.
Non che il grande Beppe ci stia prendendo per il culo, lo ha detto dall' inizio che il suo scopo e' quello di incanalare la protesta, che altrimenti diventerebbe violenta.

M.M. 20.02.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Non mi è piaciuto Grillo da Renzi mentre bene in conferenza stampa. Se uno dichiara di non volere fare una cosa e non vi ha interesse non la fa. La rete aveva chiesto consultazioni ossia discutere di programmi. La risposta era semplice: si prende atto delle proposte e si dice: per la legge elettorale proponiamo quella che sta nascendo in rete e richiediamo di sconfessare quella con Berlusconi. Se si baipassano altri 7 milioni di italiani non si potrà avere nessun dialogo. Il Governo parte male con un accordo finalizzato ad una legge a due mentre le forze principali sono e saranno tre o forse due PD e M5S, come vedrai alle Europee. Sugli altri punti ribadiamo che si appoggeranno le proposte che rispondono al nostro programma tanto più quelle che hai copiato da noi. Per quanto riguarda i disegni di legge ti invitiamo a mettere al centro il parlamento e stare attento a che le lobbies tramite qualche politico inseriscano nei tuoi disegni di legge furbescamente all'ultimo minuto decine di norme e rigoletti voluti da qualche potere per i suoi interessi e non quelli generali. Rifuggi dai decreti omnibus. Semmai fai in modo trasparente una volta l'anno un Decreto Legge denominato "revisione annuale di disposizioni normative a seguito della verifica della loro attuazione". Ti aiuteremo a vigilare su questo punto ma veglia anche tu suoi tuoi e sugli apparati. Sai già che la fiducia a priori è impossibile anche perché ti sei contraddetto già più volte. Adesso ti diamo 10 minuti per illustrarci i buoni propositi e ti diremo quelli che hai copiato da noi in diretta streaming. Il voto finale te lo daranno i cittadini. Non occorre solo copiare ma bisogna sapere copiare bene. Di solito un copione somaro rimane somaro. Vedremo se saprai volare.

Cesare Augusto 20.02.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Sento proprio il bisogno di esternare la mia felicità per l'intervento di Grillo, sia con Renzie,
sia, alla fine, con la stampa.
Un vero politico, con la P maiuscola, è colui che
alla fine di un intervento lascia qualcosa agli altri. Una domanda da fare a se stessi, una comprensione che prima non c'era, persino un banale
un sorriso od una banale risata. Ma la cosa più importante che un vero Politico deve lasciare - per essere tale - è la percezione di una verità. E questo con Grillo succede sempre. Anche quando vi dice qualcosa che non condividete lo fa in modo vero. Gli altri politici - tutti o quasi - al massimo lasciano l'illusione di una verità.
Che poi è la bugia più grande. Alcuni sono molto bravi a farlo, come B. Ma sono i più bugiardi.
E Renzie è tra questi.
Davvero non si capisce come la base del Pd possa credergli.

Penso che il prossimo futuro sarà pesante dal punto di vista sociale: siamo fortunati ad avere Grillo ed il M5S.
NON 1 NON 100 NON 1000 MA UN MILIONE DI GRILLO!!!
FORZA M5S!!!

Mirco Raiti 20.02.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

bravo Beppe,
nn si tratta con i bugiardi.. Vedete, secondo me renzi non doveva fare il sindaco di firenze ma bensì di Collodi..Caro Pinocchio-renzi (il minuscolo è voluto) hai iniziato proprio maluccio.. Bugie sul fatto che non saresti andato al governo senza voto popolare, bugie sul rinnovamneto della politica, bugie sul finanziamento pubblico ai partiti, bugie sul tuo appoggio a Letta. ahi ahi il tuo nasino si allunga sempre più !! e siccome non desideriamo che tale naso ci finisca nelle parti intime retrostanti, confidiamo che a breve il redivivo (grazie a te) Lucignolo-berluska-kaimano ti faccia fuori in un boccone alla prima occasione (chiedi un pò ai tuoi predecessori). Poi a lui pensiamo noi..!! col 51% Arrendetevi!! Siete fuori dalla storia.. °Vinciamonoi..!!! W il Grillo Parlante!! W il MoVimento.

massimo o., udine Commentatore certificato 20.02.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare ...
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia. In questo modo quale popolazione si sottometterà ancora a costoro?
Dalla corruzione non si diffonde forse il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale? Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo? Se così fosse, e ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?...
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 20.02.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo Grillo.
Attenzione a Renzie, ha detto di abbracciare tutti gli elettori del movimento.
Attenti anche a Letta ha detto stai sereno.
Sono tutti d'accordo da Alfano a Bellusconi da Renzie a Casini.
Mandiamoli tutti a casa.

Aldo cimino 20.02.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Non è con questo rancore e questo livore che cambierete l'italia. mi dispiace, d'avvero.

Luca 20.02.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardando questo video e ascoltando le parole, mi sono reso conto di essere pienamente favorevole.
Rispecchia pienamente, credo di parlare per molti, ciò che veramente questo paese pensa, ma non ha il coraggio o forse non ha il tempo di dire. Siamo sopraffatti da un sistema politico che mette a tacere con la sua falsa democrazia il pensiero e la volontà di noi Italiani. Ogni giorno si vedono persone eleganti chiamate ministri che camuffano la loro "arrafferia" con il termine "bene del paese".
Il bene di un paese è sostenere chi ne fa parte, sostenere le famiglie, sostenere gli ammalati, i pensionati, i lavoratori che arrivano a casa la sera stremati e che non hanno guadagnato i soldi per un panino. Difendere gli interessi di chi con le proprie tasse crede di incrementare i servizi a nostro uso e bisogno, quando invece gonfia le già sature tasche di quegli ingordi, che nonostante essere stati pizzicati più volte con le mani nella "marmellata" continuano a spalmarla sul pane loro e di chi li circonda.
Grillo è l'unico a difendere i valori sani e lo fa con i metodi più giusti, quando gli italiani non saranno più disperati, allora anche lui, credo userà toni più pacati, ma finchè si è, come me "incazzati come bestie" allora AVANTI COSI'.
FORZA GRILLO HAI IL MIO SOSTEGNO!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro Rapisarda 20.02.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Tenere DURO,Grillo ha ragione,x giudicarli basta vedere ciò che votano sempre uniti contro i cittadini e a loro favore,non sono incapaci ma volutamente arraffatori e parassiti.Quella da fare non è una passeggiata ma una rivoluzione,a forza di tirare la corda prima o poi succederà come in Serbia o Ukraina.Se non li togli non se ne vanno.Voglio sperare che i parlamentari M5S stiano uniti,anche perché chi si è presentato con il M5S sapeva quale era il programma,se è li è solo x Grillo quindi se non d'accordo lasci il posto a uno COERENTE,chi lascia tradisce i cittadini e dimostra scarso rispetto anche verso se stesso.Questa è una rivoluzione,dura ma da portare a termine per noi,x i nostri figli e nipoti,non possiamo aver lavorato onestamente e duramente una vita poi farci portare via tutto da questi indegni.Da quando mi è stato possibile ho votato M5S,alle prime primarie ho votato Renzi x non avvantaggiare Bersani,alle seconde me ne sono ben guardato,le sue fondazioni o società,finanziamenti non chiariti,le amicizie Verdini,Ligresti come azienda fattrice di lavori x comune Firenze,ho pensato male,al momento attuale penso che si è rivelato peggio di quanto pensassi.Uno giovane ma in linea con il vecchio .Ci vuole stomaco a fare un governo con Alfano,nelle votazioni corpo unico con forza itali.NON ANDRA LONTANO,GRAZIE GRILLO E A TUTTI I RAGAZZI IN PARLAMENTO,I CITTADINI SONO LE VOSTRE SCORTE SALUTI E AUGURI LUCIANO

luciano borghi Commentatore certificato 20.02.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento

in merito allo streamig tra Grillo e Renzi, credo innanzitutto che non doveva andare Grillo, ma Di Maio e Di Battista anche perchè Grillo ha dimostrato di non rispettare la volontà della rete che aveva deciso diversamente. Se non si sentiva di rappresentare la volontà popolare neanche doveva andarci. Poi credo che , nonostante abbia detto certamente delle verità, non fare parlare l'interlocutore è sempre un metodo violento e che non ci rappresenta. Chiamo in causa i nostri parlamentari.... nelle sedi istituzionali siete diventati competenti, cercate di esporvi voi,con gli argomenti si porta la ragione, non comportandosi come la Santachè che prevarica e non lascia parlare.. Beppe ogni tanto fatti da parte..

carla gobbi 20.02.14 22:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non lo so se questo sporco modo di fare politica finirà in modo pacifico......cari Italiani ci sono altri popoli che combattono per i loro diritti,forse un giorno ci sveglieremo con una brutta sorpresa.....la dittatura sarà divenuta un pò meno soft.....forse non si potrà più rimanere a casa al calduccio a delegare altri a fare quello che dovremmo fare noi......siamo un popolo che non si lamenta,accettiamo tutti i sopprusi,delinquenti extracomunitari vengono qui come lupi in un gregge di pecore.....forse una mattina ci sveglieremo e saremo costretti a diventare Uomini.

Max ., Trieste Commentatore certificato 20.02.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Movimento***** nel CUORE grazie all'AMORE di Grillo e il suo magnifico gruppo..a proposito ..Vinciamo noi!

Giuseppina Naimoli Commentatore certificato 20.02.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Dalla Gruber il giornalista Vittorio Zucconi parlando dell'Ukraina l'ha definita un

"cleptocrazia"

perché l'Italia che cos'è?

saluti a tutti

da nessun copy
prossimo elettore ☆ ☆ ☆ ☆ ☆

nessun copy 20.02.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Forza grillo e forza m5s, avanti così!

Michele C. Commentatore certificato 20.02.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non ho mai dubitato delle persone intellettualmente coerenti ed oneste ,io ritengo che Tu lo sia,per questo condivido in pieno il modo in cui hai sfanculato quel burattino di Fonzyrenzi gli hai detto in faccia quello che milioni di italiani pensano anzi secondo me è pure poco ! Avanti così senza alcun compromesso co sti fiji de mignotta che si fanno damerini per potertelo metter mejo nel cul ai poveri cristi che abboccano alle cazzate della casta.MANDIAMOLI A CASA

Emilio Sorbi 20.02.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Credo che bisogna ripristinare o meglio creare il vero concetto di democrazia perchè se questa democrazia senza la parola magica di solidarietà, questa parola che si chiama democrazia è vuota di sostanza di libertà e di condivisioni.

claudio a., verona Commentatore certificato 20.02.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Guai a noi se all'interno del movimento non sorgessero critiche. Come ci poniamo davanti al principio di libero arbitrio ?
Seguire il non statuto non impone l'alienazione della libertà di parola
Coloro che invitano i quattro senatori tacere o ad andarsene hanno smarrito il senso della democrazia

Rosa Anna 20.02.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe in questa conferenza stampa è stato semplicemente meraviglioso, stupendo. Solo che "gli altri" (i pseudo-giornalisti) sentono ma non ascoltano. Sono solo degli automi rimbecilliti dai loro padroni e dalla loro intrinseca codardia. Insomma dei luridi vigliacchi, degni solo di andare a pulire le latrine degli stadi, durante e dopo un Derby.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 20.02.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Ok, Beppe, hai fatto bene a parlare in tal modo. I nostri quattro rappresentanti invece di criticare devono capire che Renzi cadrà dopo l'approvazione della nuova legge elettorale. E' un caso che Berlusconi sia all'opposizione? NO. Siamo già in campagna elettorale e dobbiamo fare corpo unito. Niente sfasature, si insinua il germe.....si può guarire, ma c'è sempre un periodo di convalescenza e NON CE LO POSSIAMO PERMETTERE: I TEMPI SONO STRETTI, non gridiamo, ma denunciamo le cose che non vanno " come piace al popolo italiano" Un elemento che non avete mai preso in considerazione: LA SOCIETA' ITALIANA E' VECCHIA e non tutti usano internet; preferiscono ascoltare.

patrizia passante, brindisi Commentatore certificato 20.02.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe..., ZERO CAZZATE con questi criminali non si tratta devono andarsene e liberare finalmente il paese dalla loro oppressione!!! GRANDE (Aprite gli occhi ITALIANI, non dimenticate dopo un fine settimana tutti i torti inflitti al popolo da questi INFAMI)

Angelo . Commentatore certificato 20.02.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe Grillo

PER CAMBIARE L ITALIA CI VUOLE IL SANGUE CHE

DEVE SCORRERE A FIUME

SPERO CHE CAMBIARE NON SIA UN FIUME

dente giuseppe 20.02.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

secondo i risultati del sondaggio tecné fatto dopo lo streming Grillo/Renzi e diffusi poco fa, i cinquestelle, nonostante lo sbarramentio mediatico, salgono del 3%. Se consideriamo che, come hanno dimostrato i recenti risultati elettorali, la metà dei simpatizzanti cinquestelle non dichiara le proprie intenzioni di voto, si capisce perché stiano arrampicandosi sugli specchi pur di non non andare alle elezioni.

BOB CHISCIOTTE () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.02.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non era se ascoltare o meno Renzi: la questione era ribattere Renzi su ogni argomento che avesse intavolato (cosa della quale Grillo sarebbe stato ben capace). Aggredirlo verbalmente senza lasciargli la possibilità di parlare ha fornito l'alibi alla "fotocopia di Berlusconi" che quelli del Movimento parlano su un copione imparato a memoria al di fuori del quale non sono in grado di discutere di nient'altro (anche se i rappresentanti del Movimento in Parlamento hanno dimostrato il contrario ridando, con certe scelte, dignità al ruolo che ricoprono). Eppure Renzi aveva dimostrato già dall'inizio di essere in difficoltà conoscendo le capacità dell'interlocutore. E invece gli abbiamo servito l'assist del "esci dal blog, Beppe!"

antonio la piano Commentatore certificato 20.02.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE GRILLO!!!!!!!!!!!! Mi fai sempre venire la pelle d oca. Snoccioli sempre le questioni con chiarezza e semplicità. M5S x sempre!!!!

Maria farina 20.02.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Un grande; 15 minuti in cui c'è il senso del M5S!
Ma troppa gente di quelli che votano purtroppo si ferma alle apparenze; si informa con le cazzate che gli raccontano alla Tv, sui giornali, etc...........

"Ho votato M5S ma alle prossime non lo rivoto; se vai in Parlamento qualcosa devi fare, non puoi solo fare ostruzionismo".

Troppe volte nell'ultimo anno ho sentito questa frase da gente che conosco e per questo ho paura che chi continua a rubare in Parlamento ed a spargere false verità con l'informazione pilotata possa vincere questa battaglia contro il M5S.

Però non mollo, a me non mi convincono...........QUESTA E' UNA GUERRA!

Ha ragione Beppe Grillo quando lo dice e non puoi avere un confronto democratico con chi invece ti vuole solo distruggere, in tutti i modi.

Gianluca P., Siena Commentatore certificato 20.02.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente, Beppe hai ragione e Renzi rappresenta solo il marcio della politica. Purtroppo questo muro contro muro dove ci portera'? Temo da nessuna parte perche' non penso che tu abbia conquistato altri voti con questo colloquio e quindi siamo nella stessa situazione di stallo di questi mesi.

Marco Cazz 20.02.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillini vi voglio dire una cosa: non si può dire a Grillo d fare alleanze, si sporcherebbe le mani ... certo di stronzate ne fa Grillo!
Mai vile quando Renzie, che usa i suicidi per far impetosire ... su questo e su cose inedite della "terra dei fuochi" (cosa centrano gli abitanti?) ho scritto sul mio blog ilbollettinometeo.altervista.org! Visitatelo e commentate ... ne avrete il coraggio?

il grillo parlanDe 20.02.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,stiamo riconsegnando,a breve, di nuovo l'Italia al pluricondannato "testa d'asfalto". Comprendo benissimo i tuoi "lai" ma non è così che sconfiggerai lo status quo.Devi entrare nella tana del nemico e stanarlo e darlo in pasto ai cittadini per le riforme che si opporranno a fare. Se pensi di voler fare le riforme continuando a sbraitare col tuo (forse ancora 25%?)ti sbagli. Non sarai mai un oligarga come non lo sarà mai testa d'asfalto e né tantomeno il PD: Quindi? Vogliamo continuare con questa solita manfrina mentre l'Italia sprofonda sempre di più. Datti da fare e smettila di sbraitare inutilmente tanto ormai la lezione che dovevamo imparare l'abbiamo ormai metabolizzata. Datti da fare!!!! Se andiamo alle prossime elezioni, e alle prossime ancora, e ancora, mai nessuno prenderà la maggioranza assoluta a meno che non si farà una riedizione del porcellum ,corretta e riveduta, che permetterà di vincere le elezioni chi avrà raggiunto il 10% dei voti. E forse riuscirai nel tuo intento. Allo stato dei fatti scordatelo. Facciamo comandare il NCD col suo 3% dei voti. E' questo che desideri? Bene, contento tu!!!!

pasquale coluccelli 20.02.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

sul decreto salva roma non ha detto niente sulla porcata delle slot machine, doveva sfiduciare l'amica dei Ligresti (cancellieri) e dopo aver parlato con re Giorgio e inutiLetta si è cagato addosso, ha votato per i 7 miliardi in regalo alle banche....... e ancora c'è gente che dice "ma questo ha belle intenzioni", "è uno nuovo", "questo fa le cose davvero". SVEGLIATEVI !!!! Grande Beppe

beniamino miconi Commentatore certificato 20.02.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

buonasera,condivido il comportamento di Beppe,un po di disappunto nel leggere alcuni commenti di regime che parlano di dialoghi e monologhi!

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 20.02.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sentito pienamente rappresentato da Grillo. Non sono d'accordo con i dissidenti. In qualsiasi partito o azienda quando si firma un contratto si hanno diritti e doveri. Il dissenso è concesso basta dimettersi. Piuttosto Renzie ha offeso gli elettori di M5S, espressioni denigratorie "il tuo popolo"...eccetera. In italia non c'è la sinistra da quando è morto Berlinguer, oggi al loro posto c'è il FASCISMO DI SINISTRA, MORALISTA E PERBENISTA. In modo educato fanno il contrario di quello che dicono. Un grazie a Grillo che ha avuto la coerenza di dire la verità in faccia.

Fred B., Roma Commentatore certificato 20.02.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

"Un movimento di massa di persone sagge e colme di compassione che tengono costantemente in considerazione le generazioni future può costruire una società che rispetta la dignità umana e premia la creatività nei nostri sistemi scientifici, economici e legislativi.
La nascita di questa società segnerà l’alba di un nuovo brillante secolo della vita."
ciao e grzie Beppe

consolato paleologo (dinopago), torino Commentatore certificato 20.02.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento

CARI CITTADINI ONOREVOLI, LA DEBOLEZZA E L'ARRENDEVOLEZZA VERSO IL "SUPPOSTO VINCENTE",ANCORCHè LEGITTIMATO DA POCHI, E' UN ERRORE GRAVISSIMO.
UN PARTITO COME IL PD,IN PIENA SOFFERENZA DI PASSIONI, SI FA INDICARE UNA LEADERSHIP DAL POPOLO AVVERSO (PDL,FI,NCD)E NE CAVALCANO L'ENERGIA E LA PAROLA INGANNEVOLE .
PENSATE CHE BEPPE NON L'ABBIA CAPITO E DIMOSTRANDO CHE CHI SEGUE LA VIA RETTA DELL'INTRASINGENZA ALLA FINE NON AZZERA LA MEMORIA DI CHI TENTA DI AZZERARLA CON PAROLE VUOTE E FALSE.
CARI CITTADINI SENATORI E' ESSENZIALE E NECESSARIO VEDERE E CAPIRE IL RAPPORTO TRA LE PAROLE E I FATTI DEL NUOVO CAVALLO DA CORSA DEL PD E DI FI (VEDI CROZZA QUALE MIGLIOR INTERPRETE).pERCHè NON VI INFORMATE QUANTI DI FI SONO ANDATI A VOTARE PER RENZI????PERCHè NON VI INFORMATE DI QUANTI HANNO VOTATO I RAPPRESENTANTI LOCALI DEL PD???
DOPODICHE' IN COSCIENZA CHIEDETEVI SE ABBANDONARE IL PATTO CON I CITTADINI O SCIEGLIERE UN'ALTRA VIA CHE NON SARà LA MIA.
CON STIMA A TUTTI GLI ATTIVISTI CORAGGIOSI E FIDUCIOSI. SALUTI DA GIOVANNI.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.02.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! oggi i giornalisti hanno imparato cose nuove, hanno dato una sbirciatina al futuro... spero si rendano conto della loro responsabilità.
Continuate così, ciao;)

Daniele 20.02.14 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Risposta ad una amica che "non concepisce il modus operandi di Grillo"

Voi "moderati" di carattere (lo ero anche io) che per vostra fortuna avete lo stipendio fisso a fine mese non potete condividere il "modus operandi" di Grillo.

Non lo capite perché avete ancora un pizzico di fiducia in questo sistema, perché non avete toccato abbastanza il marcio che c'è e le grandissime disuguaglianze sociali, perché pensate che se siete "arrivati" è merito vostro e gli altri non si sono impegnati abbastanza.

Se ti senti depredato del futuro, se da dieci anni fai lavori precari che terminano sempre allo stesso modo (andando a casa), se hai difficoltà a sfamare la tua famiglia mentre il tuo vicino compra il SUV, se ti sei svegliato dal torpore con cui i media si impegnano a tenere la popolazione, se hai imparato a riconoscere le bufale che i politici nuovi e vecchi raccontano,

SE OGNI VOLTA CHE VEDI RENZI VEDI UN NUOVO BLUFF CHE PROTRAE LO STATUS QUO...

allora apprezzi Grillo e il suo modus operandi e godi come un riccio a vederlo sbeffeggiato e trattato da scolaretto.

E non ho parlato di mazze da baseball

Riccardo Leone 20.02.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

in merito al discorso .... la macchina lavora in nero e l’uomo lavora tassato..ec ec. c'è,secondo me sia chiaro, una incoerenza con il tuo entusiasmo verso il fotovoltaico,i cui costi dell'impianto e della burocrazia rappresentano il 70% dell'importo totale.solo il restante 30% è rappresentato dalla mano d'opera. beppe, spingi di più per i cappotti termici, in cui il costo della mano d'opera incide circa al 65%. inoltre,a differenza dei pannelli che sono tedeschi o cinesi,i materiali utilizzati per i cappotti sono italiani.con il cappotto non si produce energia, è vero, però se ne consuma di meno.
(non sono un artigiano che fa cappotti e neppure un troll).
per il resto....inimmaginabile,fenomenale,reale.

paolocol 20.02.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Quindi se alle prossime elezioni il M5S conquista la maggioranza e riceve l’incarico di formare il governo, non fara’ consultazioni con nessuno giusto?

aless 20.02.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo lasciato parlare ed abbianmo ascoltato questa gente per 30 anni e sento dire che Grillo avrebbe dovuto far parlare Renzie???!!..... E' proprio vero che alcune persone hanno la testa di Titanio!! Come si fa solo a pensarle queste cose... questi qui chi violentano ogni giorno a colpi di decreti, di tasse, di corruzione... e mi sento dire che Grillo avrebbe dovuto far parlare Renzi??!! SVEGLIATEVI TUTTI QUANTI!! Vivete nel mondo dei sogni!! GRANDE BEPPE, GRANDI TUTTI I CITTADINI 5 STELLE, AVANTI COSI E NON MOLLIAMO MAIIII!
P.S. VINCIAMO NOI!

Davide P. Commentatore certificato 20.02.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

ma che senso ha far votare se andare o meno alle consultazioni senza fare votare cosa dire alle consultazioni? la democrazia diretta non è questo...Grillo vale o no come tutti gli altri?

armando attinà 20.02.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma io non so se vi rendete conto che quello che dice è tutto un insieme di vaneggiamenti retorici!Ascoltato dal vivo fa un certo effetto è vero: Grillo è coinvolgente, arringante, accende lo spirito. Ma letto, signori miei, il suo discorso è insensato, per parafrasare il suo intervento, semanticamente e sintatticamente truffaldino. Nessuno si è accorto che non risponde a nessuna domanda in realtà ma anzi muta il tema del discorso per polemizzare sugli argomenti a lui cari, per portare il discorso dove lui sa battersi. Grillo ha paura della stampa perchè non ha idea di come farà dopo che la febbre della crisi sarà passata a continuare ad eludere ed ingannare le domande senza proporre reali risposte.

Luca Maurelli 20.02.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopotutto lo diceva anche Kennedy"Non chiederti cosa può fare il tuo Paese per te,ma cosa puoi fare tu per il tuo Paese".Grande Beppe,avanti così.

alfonso . Commentatore certificato 20.02.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha detto al discepolo di Maria De Filippi, - strano mondo questo, una volta lo erano di Benedetto Croce- quello che gli italiani onesti pensano: hai dato 7,5 miliardi alle banche, non sei più credibile; hai fatto una crisi extraparlamentare invece del voto, non sei più credibile; prendi il pallone con le mani e quindi con te non si può giocare, vai per la tua strada che noi andiamo per la nostra. C’è una cosa che Renzi non ha capito, i suoi giochetti stanno vaporizzando il Pd, il M5S, in vista delle europee, si prepari a lanciare un’opa ostile sul Pd; ormai ce lo portiamo a casa con quattro lire.

mabe 20.02.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO FUORI DA STO C.... DI EUROOOOO

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato 20.02.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe, Renzi fuoriclasse delle parole a iosa, finalmente è stato per una volta ad ascoltare...stava già iniziando con la manfrina del programma, dice lui, di governo ma stavolta ha trovato qualcuno che semplicemte gli ha detto la verità in faccia..e scommetto che per Renzi e per uno del PD era la prima volta che rimaneva per forza di cose ad ascoltare..Badate bene che non è da tutti ne tantomeno è mai facile parlare con parole di verità ad una persona chiunque essa sia..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 20.02.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Il mio iPad è magico mi censura ancora prima che scriva, si sposta il campo testo, questa è vera censura Ad Personam o un virus che ha preso ogni funzione e dati dall'ipad retina ultima generazione l'inviolabile APPLE preso per la Resistenza è invaso dagli spiriti, non si scherza, non è un gioco è questa la nuova censura della casta?
Tutto filmato qui sotto
http://www.youtube.com/watch?v=pCIS1cRFjaE
;)

Gianluca Sari 20.02.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Evitando di sottolineare le strabilianti cose fatte fin ora dai parlamentari del moVimento 5 stelle,posso dire pero' qualcosa in merito a quanto accaduto ieri.
Beppe Grillo, Grazie,sinceramente.

alessandro quaresima, roma Commentatore certificato 20.02.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

"IL GIORNALISTA DEL GIORNO: Stefano Folli de: "Il Sole 24 Ore"

Il peggior giornalista del giorno ed anche dei giorni precedenti visto come
disprezza nei suoi articoli il Movimento 5 Stelle.

Ma oggi a pag. 5 del quotidiano tocca il massimo, commentando in modo falso
e disgustante l'incontro di ieri fra Grillo e Renzi.

Togliere subito i finanziamenti pubblici ai giornali.

G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 20.02.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, meno male che ci sei. Ma è veggenza la tua? E' da sempre che anticipi quello che poi sistematicamente si avvera. PDL e meno ELLE sono la stessa minestra!!

Sergio 20.02.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Copia-incolla? Si, dei titoli....
Il Presidente della Repubblica riceve Berlusconi; il futuro Presidente del Consiglio concorda con Berlusconi le riforma istituzionali: quale messaggio ai giovani? Semplice: giovani evadete e frodate il fisco. Non vi succederà nulla, al massimo rischiate di diventare deputati! Viva l'Italia!

paolo busoli 20.02.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande esempio di coerenza….avanti M5S….vinciamo noi!!!!

Marco Vivaldi 20.02.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente gli hai detto in faccia che per il culo non ci prendono più !

Frncesca Caselli, Acqui terme Commentatore certificato 20.02.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

io non uso il copia e incolla per scrivere, ma Grillo ha detto a renzi quello che mi aspettavo di sentire da lui che conosce bene il sistema malfamato del criminale hoo pardon volevo scrivere quirinale ma pure cosi' va bene perchè quello sono, visto che ascoltano solo i comandi dei potenti dell' UE, e le persone che sono quelle che dovrebbero ascoltare sono ignorate,
e questo non è un problema di adesso ma che dura da dopo la guerra, da quando già ricevevano ordini dall' America su come comportarsi con noi cittadini, le lobbi ci sono sempre state e ci saranno sempre, è dal tempo dei Romani che la plebe......
non ho comunque capito il 50% di quelli che volevano che Grillo parlasse con Renzi, visto che si era capito subito che lui ascolta solo le direttive UE.
un ciao a tutta la rete (sosteniamo il M5S non diamogli contro)franco

franco f. Commentatore certificato 20.02.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

E'fatta Beppe!è fatta!gli ultimi radical chic rimasti si stanno affrettando a dire che ha vinto Renzi, ma io invito chiunque ad andarsi a vedere sia il confronto con Renzi, che il video coi giornalisti. Li si capisce quanto sei superiore Beppe! se solo tu avessi voluto avresti potuto demolire di brutto quel ridicolo ebete democristiano, buttato lì dalla vecchia politica per arraffare le ultime briciole rimaste!
Chi non si è accorto di tutto questo, nei mesi a venire assisterà a qualcosa che mai nel Mondo è avvenuto, e accadrà proprio in questo paese disgraziato sì; ma che stà per rinascere Beppe! AVANTI TUTTA M5S stavolta li sfondiamo sul serio!

Vittorio De Rossi, Roma Commentatore certificato 20.02.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe purtroppo e dico purtroppo gli italiani che come me avevano visto in te l'alternativa sana ad una classe politica che ha portato l'italia allo sfascio...si/ci siamo sbagliati!!! tu nn sei l'alternativa! tu sei Il continuo della ROVINA di questo paese basta pensare al tuo merchandising che sei stato capace di mettere in piedi con il tuo movimento grazie al c...o che poi rinunci al finanziamento pubblico e vi dimezzate anzi i tuoi seguaci si dimezzano lo stipendio tanto tu in parlamento non ci sei... na cosa del genere può funzionare solo in un paese di imbecilli cm qsto! Come puoi pensare di cambiare l'italia con le tue stronzate sempre la stessa cantilena come quella dell'energia alternativa etc etc quando c'è gente che nn riesce a mettere un piatto di pasta sulla tavola,come si può pensare in un momento socio economico del genere,di parlare di disporre ancora altri fondi su cose che sn fine a se stesse (vedi energia rinnovabile)se prima non si riparte da zero e si crea di nuovo la ricchezza, la capacità di far girare l'economia. come Beppe diccelo con le rinnovabili? A volte quando parli non so se riesci a comprendere quello che tu stesso dici.. dici che hanno copiato metà del tuo programma ma se lo propongono non lo voti sei contraddittorio in tutto!!! attacchi il tuo elettorato dicendo che loro si devono impegnare ma se loro hanno votato te penso che l'impegno (non quello quotidiano) ma quello istituzionale ce lo devi mettere tu!!!
non voglio essere logorroico ti/vi saluto dicendo che l'italia non ha bisogno di un'altro "RE" e di fanatici che lo seguono ne abbiamo avuti già troppi!!!ma c'è bisogno di gente seria con idee serie e fattibili da poter mettere in atto con tanta voglia di fare non solo chiacchiere, attacchi e arringhe..chiudo dicendoti,sperando di farti rendere conto agli occhi della gente come stai apparendo,ES SEMBRI BERLUSCONI E I TUOI SEGUACI SI COMPORTANO COME BRUNETTA E LA SANTANCHE'DIFENDENDOTI A SPADA TRATTA ANCHE AVENDO TORTO MARCIO

QUIRINO CALDIERO 20.02.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato per il SI all'incontro con Renzi. Poi lascio che la strategia la faccia il "vertice" (altrimenti sarebbe anarchia) e se Grillo ha deciso questa tattica avrà avuto le sue buone ragioni che magari al momento sfuggono. Tuttavia, se anziché Grillo fosse andato il sottoscritto Alberto, mi sarei presentato con la "lista della spesa" : avrei fatto parlare prima Renzi del suo programma, spuntando le cose condivise, dopodiché gli avrei fatto presente le cose mancanti (che sicuramente ci sarebbero state, vedi rinuncia al finanziamento pubblico ai partiti etc.) e avrei concluso l'incontro dicendogli: o sottoscrivi questa lista (punti ritenuti imprescindibili) qui e adesso o ti saluto ….Ma, ribadisco, Alberto non è Grillo e Grillo non è Alberto (pleonastico)…ma il "capo" del Movimento è lui e "hic manebimus optime" !

ALBERTO D'ANNA 20.02.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA DI UN OPERAIO PRECARIO(CIOE'IO) PER GRILLO.
Caro Beppe Grillo, i 2000 caratteri di un commento non basterebbero per esprimere la mia riconoscenza nei tuoi confronti, quindi, cercherò di essere molto sintetico. Io ho 33 anni ed ho sempre votato politici che hanno promesso posti di lavoro a me o a qualche mio familiare (elezioni comunali,provinciali e regionali); mentre a livello nazionale ho sempre votato PDL credendo in Berlusconi come un vincente con le sue aziende e con "l'azienda Italia". Poi ho votato Monti impaurito e terrorizzato credendo all'imminente crack dell'Italia ed immaginando, in Monti, il salvatore della patria. Poi un mio amico mi parlò dei 5stelle ed iniziai una mia ricerca personale sulla rete (visto che in tv non ne parlava quasi nessuno). Mi sono subito appassionato a voi ed a tutto ciò che di positivo ha il movimento in se. Io leggevo i giornali, guardavo la tv, e nessuno prendeva in considerazione tutti i buoni propositi, le proposte come il reddito di cittadinanza, l'abolizione(VERA) del finanziamento ai partiti, il ridimensionamento delle pensioni d'oro, l'inutilità della TAV, gli F-35...e via discorrendo.Vengo al punto. Ringrazio di cuore tutti i cittadini deputati e senatori "grillini" per quello che fanno, per quello che sono costretti a subire e per quello che sicuramente faranno in futuro. Ma ringrazio te Beppe per la "nuotata nello stretto" , gesto estremo per avere quella benedetta visibilità nazionale; Ti ringrazio per esserti messo in un camper a girare l'Italia creando un movimento di cittadini onesti; ti ringrazio per essere andato a Sanremo a raccontare verità che i giornali e le tv non hanno mai detto; ti ringrazio per essere andato da Renzi,(anche se non eri d'accordo) accettando la volontà democratica degli iscritti, a dirgli quello gli avrebbe detto qualsiasi cittadino onesto e stanco delle prese in giro di questi politici.ti ringrazio per aver fatto nascere in noi la speranza di un Italia migliore.

Luigi D., Nocera Inferiore (SA) Commentatore certificato 20.02.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senza sprecare parole, sempre d'accordo con Grillo, su tutti i fronti.

Ambrogio R., Novara Commentatore certificato 20.02.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Noi del M5S abbiamo il vantaggio di essere informati e possiamo smentire coloro che lanciano accuse infondate. Non dobbiamo arrenderci mai, il gioco dei "potenti" che gestiscono il sistema politico italiano, è proprio quello di farci desistere dalla lotta. Mai stancarsi di informare, "a goccia a goccia si scava anche la roccia"...

libera p. Commentatore certificato 20.02.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e grillini,
sono un persona aperta, pronta a mettere in discussione le mie certezze, in questo caso politiche, di fronte a un argomento valido. E Grillo con le sue accuse mi sconvolge sempre, mi porta a dubitare delle persone su cui spara senza sosta. Ma qui è il problema: lui li attacca tutti, con parole lanciate da lontano e fatti (vedi le consultazioni di ieri), e proibisce a quella gran fetta della società bersaglio di difendersi, di replicare; ieri, mettendo a tacere l'interlocutore, di solito, ignorandolo del tutto.
Da studioso di storia vi riporto un esempio: l'impero romano al termine della sua decadenza, ormai lacerato dall'interno prima che dall'esterno, fu invaso da popolazioni germaniche. Tra di queste vi erano i vandali, i meno "romanizzati", che nel territorio dove si insediarono, l'Africa settentrionale, compirono stragi, devastazioni e ribaltarono completamente il sistema, sostituendosi in tutti i posti di potere. Ebbene i vandali furono spazzati via in meno di un anno dai bizantini, lasciando dietro poche tracce insignificanti. La popolazione, i vecchi politici sostennero i liberatori, che riabilitarono molte delle loro cariche.
In Europa i germani (franchi, goti) entrarono nell'impero e lo rivoluzionarono dall'interno. Ci furono attriti, ma presto le popolazioni miste si fusero e ne crearono una nuova. Ognuna aveva preso dall'altra i tratti migliori per la sopravvivenza nel lungo periodo. Si parla anche di "sintesi romano-germanica". La stirpe romana responsabile della decadenza dell'impero era sparita, riassorbita da un popolo più virtuoso e capace di ambientarsi in quelle condizioni storiche.
Ora, il mio paragone del m5s coi Vandali è da prendersi con cautela e in vista del senso più ampio del discorso.
Il progetto dei grillini è anti-storico. Perciò faccio un appello: riformatevi all'interno, siate più realisti. Non vi sto invitando a cedere al compromesso, vorrei solo che usciste dall'isolamento mentale attraverso un SANO confronto

Stefano Di Bartolomeo 20.02.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori