Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia condannata a #Napolitanoavita

  • 637


napolitanoavita.jpg

Con la velocità della luce è stata archiviata in due sole sedute, l'ultima in 20 minuti, la messa in stato di accusa di Napolitano su mozione del pdexmenoelle. 28 hanno votato per l'archiviazione, 8 del M5S per l'impeachment e Forza Italia, con il coraggio dei conigli o con l'opportunismo dei sodali, è uscita dall'aula per non votare. Del resto, è una questione di coerenza, è stato Berlusconi a insediare Napolitano per la seconda volta, uno scambio di favori. Napolitano è sfiduciato da due dei primi tre gruppi politici presenti in Parlamento. Dal M5S, con i fatti, e da Forza Italia, a parole. Non c'è bisogno dell'impeachment perché tolga il disturbo. Non rappresenta più la maggioranza del Parlamento, non è considerato super partes, è in sostanza il Presidente del pdexmenoelle, da cui proviene, che ha la maggioranza alla Camera solo grazie al vergognoso premio ottenuto grazie al Porcellum. Come può rimanere ancora al Quirinale? Napolitano deve avere la dignità di dimettersi. Bisogna capire quando si è a fine corsa e fuori ruolo. Lui lo è. Napolitano sta per compiere novant'anni, è in politica dal 1945, in Parlamento dal 1953, è peggio di una condanna all'ergastolo. L'Italia non può essere condannata a Napolitano a vita e alle sue originali interpretazioni monarchiche del ruolo di presidente della Repubblica. L'Italia ha scelto la Repubblica il 2 giugno del 1946. Qualcuno lo avverta. Napolitano è oggi il problema principale di questo Paese, prima viene rimosso, prima l'Italia potrà ripartire.


Potrebbero interessarti questi post:

Napolitano come Cossiga
Napolitano contro la Costituzione
#Impeachment a Napolitano

11 Feb 2014, 12:05 | Scrivi | Commenti (637) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 637


Tags: Forza Italia, impeachment, Napolitano, Parlamento, partiti, pdl, pdmenoelle

Commenti

 

Grossa delusione!!!hai perso il mio voto e quello della mia famiglia!!!

Barbara Capozza 20.02.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

la politica è l'arte del compromesso, soprattutto in democrazia
dire "o tutto o niente" equivale a niente se non si ha il 51%, e non credo ci sia la concreta possibilità del 51%
credo quindi sia meglio, per chi sta peggio, scendere a patti anche con il peggio pur di ottenere almeno qualcosa.
buona giornata e buon lavoro a tutti
antonio

antonio casadei 20.02.14 07:14| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei partecipare od organizzare una assemblea territoriale del Garda Veronese.
Chi è interessato?

Amadio Gonella 20.02.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Bello leggere sul regolamento che nn sono ammesse frasi offensive quando Beppe ha girato l'Italia insultando tutti e tutto senza ritegno. Sono contento che tra di voi ci sia qualcuno che tenta di cambiare strada e tenti di aprire la via del confronto. Oggi Beppe si è rivelato quel piccolo dittatore che è!!!!! e nn ha fatto una gran bella figura.Se Beppe è ancora convinto che questo sia il modo giusto di agire per il futuro.......tanti auguri!!!!!!

marco 19.02.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha veramente stufato con questo atteggiamento disfattista; ma che figura ci fa un Movimento che vuole il cambiamento con un leader che si comporta come un pagliaccio?
Vergognati e ritirati, lascia che i tuoi parlamentari che abbiamo eletto possano pensare e dire la propria opinione, che anche loro si sono stancati di te.
vattene a fare i tuoi spettacoli comici che ti riescono mm bene!!

giuseppe vivan 19.02.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Certo una bella figura non l'hai fatta , mi sembra molto poco intelligente prendere per il culo chi ti ha chiesto di andare, tanto valeva non chiedere a nessuno cosa fare. Chi ti ha chiesto di andare lo ha fatto pensando di avere a che fare con una "persona"
intelligente , ma cosi' non e'.
Quando saremo nella merda piu'assoluta tu certamente non lo sarai
grazie ai soldi che noi cittadini ti abbiamo dato pagando il canone Rai e venendo ad assistere ai tuoi monologhi deliranti.

Giuseppe Baldaccini 19.02.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come avrei voluto, nel l'incontro con Renzi, sentirti dire: caro Renzi visto che hai fatto tuo gran parte del nostro programma ti diciamo con trasporto e convinzone che è nostra intenzione entrare a far parte del governo con te" che grande mossa che sarebbe stata che fuochi di artificio, immagina se Renzi avesse detto no grazie, altro che rivoluzione sarebbe stata una bomba atomica. Sconvolto il NCD sconvolta FI crisi epilettiche nel PD meningite acuta per la Merkel se così si scrive. E se avessero detto di si? allora Beppe finalmente giù la maschera e avremmo cambiato l'Italia e forse anche gli italiani. Un abbraccio sincero, Mario


Cap. M., Aulla Commentatore certificato 19.02.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe E Casalegno vi ho scritto varie volte per dirvi come è possibile eliminare la disoccupazione in Italia senza nessun intervento economico, se tramite il blog non è possibile trasmettere in forma completa il concetto, per il limitato numero di caratteri, ditemi dove possiamo incontrarci e vi dirò a voce le procedure che oltre a risolvere il problema della disoccupazione è possibile fare dell'Italia un faro per lo sviluppo di tutti i paesi industrializzati.

romano panagin 19.02.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Esiste il reato di sfruttamento della Costituzione?

Alessandro S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
x liberarci da questo pessimo personaggio ci sono 2 soluzioni:
1- x credenti: pregare tutte le sere xche' il buon DIO ce ne liberi e lo chiami a se x mandarlo all'inferno.
2- x non credenti: fare la macumba tutte le sere affinche' ci tolga della sua presenza in questa valle di lacrime.
finisco sempre ciìon la mia preghiera:NAPOLITANO-MONTI-FORNERO tutti al cimitero morti pero'.

luigi s., bergamo Commentatore certificato 17.02.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO (II PARTE )


OGGI VEDO CHE LA TRIADE PRODI-DEBENEDETTI-MONTI NE ANTICIPA ALTRE CHE COMPLETANO IL QUADRO DA ME FATTO .
ED INDICANO IL PIANO DI AZIONE DI CALIGOLA -VATICANO CHE CON NERONE SONO VICINI DI CASA E DI INTENTI DI GESTIRE L'ITALIA COME LE TASCHE
DEI PRETOFILI .

COSI' BISOGNA INDIVIDUARE LA FONTE DEGLI ABUSI SU ITALIA E SU ITALIANI CHE SONO I PRETOFILI , SENZA CERCARE I DELEGATI DENTRO LO STATO ITALIANO, TANTO NON CONTANO NULLA .

C'E' IN ITALIA UNA ORGANIZZAZIONE SEGRETA COSTITUITA DI PRETI PEDOFILI CHE HA IL COMPITO DI ALTERARE IL CORSO DELLA GESTIONE DELLO STATO ITALIANO PER CAMPARE ABUSIVAMENTE DENTRO E DISTORCENDO COMPLETAMENTE LO STATO ITALIANO .

SE NON SI PERSEGUE LA PEDOFILIA DI QUESTI? COME SI VEDE CHE LA CHIESA RISPONDE ALL'ONU BLATERANDO CHE IL DOCUMENTO ERA VECCHIO , NULLA SERVE( SE IL DOCUMENTO ERA VECCHIO VUOL DIRE CHE NON C'E' NIENTE DI NUOVO E TUTTO CONFERMATO ).

VEDO CHE LUCREZIA CARA FORSE DOVRA' ABBANDONARE IL TESORO , NON CERTO PERCHE' I FIGLI DEL COMITATO CENTRALE NON SONO BRAVI ? MA LA SCUOLA DI BASE DI ECONOMIA IN ITALIA E' PENOSA , SE COMANDANO I COMUNISTI , E SE COME MINISTRO VA BENE ANCHE UN FASCINO ?-

PROF MARCELLO PILI 17.02.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento


COM'E' CHE NON SI RIESCE A MANDARE ?

NIENTE?

PROF MARCELLO PILI 16.02.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

SE NON SI TOCCA LA CHIESA CATTOLICA

QUESTA E' TUTTA FATICA AL VENTO

E MASSACRO DEGLI ITALIANI

PROF MARCELLO PILI 16.02.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

SE NON SI TOCCA LA CHIESA CATTOLICA ?

QUESTA E' TUTTA FATICA AL VENTO !!!

PROF MARCELLO PILI 16.02.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

COM'E' CHE

NON TORNA LA E MAIL DI CONFERMA ANCHE

SE SI FANNO CORREZIONI ? E CORREZIONI ?

PROF MARCELLO PILI 16.02.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ,

APPENA C'E' UNA VIRGOLA DI TENSIONE ?

NON ARRIVA PIU' LA CONFERMA DELLA EMAIL

CANCELLA QUELLO CHE VUOI !!!!

PROF MARCELLO PILI 16.02.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

“ A SAITTELLA”

Ieri scrivevo, descrivendo il Kaos Politico, qualcosa sulla FOGNA ROMANA.

Il mio post ha avuto un certo successo, e gli amici americani, che proprio non riescono a capirci un tubo, ma sono piacevolmente interessati al GRANDE BORDELLO ROMANO, mi chiedono cosa significa PALUDE, FOGNA , riferita alle cose politiche italiane.

Oggi provo a spiegarlo.

La FOGNA , quella vera, fa schifo a tutti, ma se l'osserviamo da vicino vediamo che è ricca di vita. Ci sono i TOPI, i VERMI, i BACILLI, i VIRUS, etc,etc. Un enorme numero di creature viventi che si nutrono della merda e degli altri schifosi composti che vengono scaricati.

La FOGNA politica Romana è il prodotto di 70 anni di ipocrisia.
Le CORPORAZIONI vi hanno stabilito i loro fortini, in pianta stabile. Ogni corporazione ha un ufficio o anche un palazzo, o anche più palazzi, dove si svolgono i RITI del POTERE.
Quello VERO, quello che i cittadini NON devono conoscere.

I nostri, ormai odiati politici, incantano i FESSI cittadini italiani , che li votano, ma arrivati a ROMA si mettono al servizio delle KASTE e delle CORPORAZIONI.
Qualcuno fa il BADANTE , altri fanno I CAMERIERI.

Non tutte le corporazioni fanno schifo, questo è da mettere in chiaro ! Ad esempio quelle legate allo SPORT e alla CULTURA sono benviste e fanno un buon lavoro.

Ci sono altresi altre CORPORAZIONI che competono in campo internazionale e si aggiornano e sono al passo con i tempi, ad esempio LA CONFINDUSTRIA e le sue diramazioni di SETTORE.

Altre sono MEDIOEVALI.

I dirigenti di queste organizzazioni NON sanno cosa sia LA TRASPARENZA.
Si alleano e litigano tra loro PER IL POTERE.

Quando si mette in campo un nuovo GOVERNO intervengono presso LE BADANTI E I CAMERIERI e giocano ad infilare i propri beneamini in tutti i gangli degli uffici ministeriali , chiaramente si aspettano di portare a casa BENEFICI e RENDITE .

Ad esempio ci sono ministeri INTOCCABILI.
L'economia al BANCHIERE , .....continua

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 16.02.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In opinione mia, da semplice cittadino italiano, non credo che siano ottenibili le 238 firme necessarie per l' ipeachment di napolitano, giá che i deputati in questione sono facilmente acquistabili da parte della vergognosa Casta, ma bensí si possono ottenere le 500'000 firme per
chiedere un referendum popolare per levarcelo dai piedi lui e il resto della Casta.
Con la popolaritá del Sign. Grillo la meta è più che a portata delle nostre penne: é solo questione di organizzarsi e procedere a ottenerle dal Popolo che è stanco di essere preso in giro da questa
gentaglia. In fin dei conti è il Nosto Paese che ci va di mezzo; lo vogliamo difendere.

AVANTI ITALIANI!!"

Coriolano 15.02.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO

LA SCENEGGIATA DEL NAPOLETANO CONTINUA , CON LA FARSA DELLE DIMISSIONI DEL GOVERNO NULLITA' DI-LETTA E PARE CHE SI CONFERMI IL TEOREMA DELL'ASINO DI CALIGOLA ( NOMINATO SENATORE) CHE SIEDEVA VICINO AL VATICANO , SEDE PERALTRO ANCHE DI NERONE PER CUI DANTE NOMINO' QUESTO L'INFERNO DI -DOVE SI PUOTE CIO' CHE SI VUOLE .

ORA LA DECISIONE ( DOVE SI PUOTE CIO' CHE SI VUOLE ) FUORI DEL PARLAMENTO CHE L'ITALIA OVVERO ARCI-VESCOVADO DI ITALIA SARA' GOVERNATA DAL GIOVANE MODELLO FONZI DI PALAZZO PITTI CON INDICAZIONE ATTRIBUIBILE AI MASSIMI LIVELLI DEI PETROFILI INDICA CHE IL NUOVO CALIGOLA DISPONE DELL'ITALIA A SUO PIACIMENTO , COME GIA' DISPONE DI LIBIA EGITTO SIRIA TUNISIA E ADESCA LA UCRAINA MENTRE DISTRUGGE I PIGS SULLA BASE DI UN GIOCO DI PAROLE E VERITA' CRIMINALE .

UNA MINISTRA CHE SAREBBE ADDIRITTURA IMPORTANTE SAREBBE LA SORELLA DEL MIO COMPAGNO DI STANZA , COME GIA' IL DIPARTIMENTO ERA PIENO DI FIGLI DEL COMITATO CENTRALE R-I-R-B ( COME I PIGS ) E PARTE IN BANCA D'ITALIA .

PROCOPIO -DICE CHE IN QUEI GIORNI I BIZANTINI DEPOSERO papa SILVERIO ,-ACCUSATO DI PARTEGGIARE CON I GOTI . VENNERO POI ESPULSI PER LO STESSO MOTIVO ALCUNI SENATORI ( COME OGGI ) .

GLI ORATORI DICEVANO CHE " LA SOVERCHIA CUPIDIGIA DI MAGGIORANZA AL CONTRARIO MERCE' DI QUELLA SUA CONNATURALE MALIGNITA' NON SA MAI COMPIERE NULLA DI BUONO " -IDEM COME OGGI .

CREDERE CHE QUESTA E' STORIA DI OGGI E' IL PRIMO ERRORE , QUESTA E' LA RIPETIZIONE DELLA SOLITA TECNICA DI DOMINIO SULLA ITALIA DEI FENICI DI TRASTEVERE ALLA IV GUERRA PUNICA CONTRO GLI ITALIANI , E IL MONDO , E L'UMANITA' .

TUTTO PASSA DA PICCOLE POSIZIONI CHE OGGI HA RIPETUTO UN GUSTAVO ( CHI SA COSA GUSTAVA , VISTO CHE IL FRATELLO SI CHIAMA VLADIMIRO COME ILIC ULIANOV ) ZALGREBESCU SECONDO CUI IL CAPITALISMO E' PECCATO E VA COMBATTUTO ,-MENTRE LA FAME E' EQUA COME PER IL PRETE BUONO .

COSI' SI NOMINA IL GOVERNATORE DI ITALIA TRA IL PIU' INSIGNIF SOSTENUTO DA UN CATTU

PROF MARCELLO PILI 14.02.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Dio del Terzo millennio esiste!Visto il Faraonico successo della Casta,perché devono fare tutti questi spettacoli per i Toto Ministri,quando anche le pietre sanno che i Ministri della Difesa,Interni,Finanze,Giustizia,Esteri devono essere persone fidate dei Padroni del Mondo!Noi non abbiamo mai potuto avere una vera sinistra e tutti i Big prima di essere innalzati,devono dimostrare la loro obbedienza e sudditanza;questa realtà ci spiega il perché dei continui viaggi oltreoceano a prendere ordini.Procede tutto come da copione 2′da Repubblica.No non sono irresponsabili,sono illuminati dal vero Dio gestito dai padroni del mondo,si vede che devono eseguire le volontà dei padroni del mondo,quindi prepariamoci a una sorpresa come era avvenuta con Dalema per tenere sotto controllo la sinistra,il quale ha dato inizio alla guerra contro la Serbia,poi a missione compiuta ha ceduto lo scettro del potere a Amato per spianare la strada al nuovo Messia del 3′zo millennio.I Politici italiani sono i Discepoli del vero Dio,non come quello immaginario che hanno creduto i cretini come me.Quindi,adesso come era stato Necessario Dalema per fare la guerra contro la Serbia per isolarla dalla ex Grande Potenza Russa,serve una svolta per fare l’ultima battaglia per far entrare l’Ucraina nel Paradiso UE (scacco matto a Putin) e fare la guerra contro la Siria e l’Iran.Scusate,ho sbagliato non sono guerre,sono Missioni di Pace autorizzate dall’Onu e volute dal vero Dio.

nigretti agostino 14.02.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Dio del Terzo millennio esiste!Visto il Faraonico successo della Casta,perché devono fare tutti questi spettacoli per i Toto Ministri,quando anche le pietre sanno che i Ministri della Difesa,Interni,Finanze,Giustizia,Esteri devono essere persone fidate dei Padroni del Mondo!Noi non abbiamo mai potuto avere una vera sinistra e tutti i Big prima di essere innalzati,devono dimostrare la loro obbedienza e sudditanza;questa realtà ci spiega il perché dei continui viaggi oltreoceano a prendere ordini.Procede tutto come da copione 2′da Repubblica.No non sono irresponsabili,sono illuminati dal vero Dio gestito dai padroni del mondo,si vede che devono eseguire le volontà dei padroni del mondo,quindi prepariamoci a una sorpresa come era avvenuta con Dalema per tenere sotto controllo la sinistra,il quale ha dato inizio alla guerra contro la Serbia,poi a missione compiuta ha ceduto lo scettro del potere a Amato per spianare la strada al nuovo Messia del 3′zo millennio.I Politici italiani sono i Discepoli del vero Dio,non come quello immaginario che hanno creduto i cretini come me.Quindi,adesso come era stato Necessario Dalema per fare la guerra contro la Serbia per isolarla dalla ex Grande Potenza Russa,serve una svolta per fare l’ultima battaglia per far entrare l’Ucraina nel Paradiso UE (scacco matto a Putin) e fare la guerra contro la Siria e l’Iran.Scusate,ho sbagliato non sono guerre,sono Missioni di Pace autorizzate dall’Onu e volute dal vero Dio.

nigretti agostino 14.02.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento

A Berlino il nostro Re Giorgio Napolitano presidente della Vergogna si é rifiutato di ricevere il capo dell` opposizione tedesca Peer Steinbrück (SPD) solo perché aveva detto alla stampa che in Italia ci sono due comici capi di partito. A Roma valgono evidentemente altre regole di moralità, qui si ricevono in pompa magna i condannati a 12 anni e interdetti a vita come B.

Stefan Alm, Speyer Commentatore certificato 14.02.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento

I problemi del Paese si possono risolvere in un solo giorno:
1) dimezzando le spese del colle di "Re Giorgio"
2) dimezzando i parlamentari ed il personale alla Camera
3) eliminando il Senato e tutto il personale al suo servizio
4) eliminando totalmente le Provincie che sono il ricovero degli sfigati della politica.
5) cacciando a pedate nei coglioni tutte le lobbies che bivaccano nelle istituzioni (autostrade, slot machines, tabacchi, lotto, enalotto, e tutte le porcherie annesse e connesse)
6) cacciando via tutti i politici riciclati e sistemati negli enti pubblici vedi ASL, ecc.
7) tagliando drasticamente le pensioni d'oro decurtandole del 70%)
8) licenziando in tronco coloro che creano disastri economici all'Italia, senza regalare a loro buone uscite faraoniche. La lista di questi "galantuomini" è immensa.
BASTA CON QUESTI MEZZI DI INFORMAZIONE, ORMAI CANCEROGENE E PUTRIDE, CHE VOGLIONO FARCI DIGERIRE QUESTA VECCHIA CLOACA POLITICA.
NE ABBIAMO PIENE LE PALLE, ANCHE SE NON SONO DI ACCIAIO, DI QUESTO PD E DI TUTTI GLI ALTRI PARTITI CHE FANNO SOLO LEGGI TRUFFA. L'ULTIMA PORCHERIA E' IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI.
MAI IL M5S DOVRA' DISCUTERE CON QUESTI PERSONAGGI SQUALLIDI, NAPOLITANO-LETTA-RENZI, ECC. CHE HANNO PORTATO L'ITALIA ALLA ROVINA E GIORNALMENTE CI TOLGONO IL PANE DI BOCCA PER STRAFOCARSI.

Saverio Battaglia Commentatore certificato 13.02.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo, é uno dei peggiori Presidenti della Repubblica mai avuti. É peggio pure di Scalfaro o di quel traditore di Ciampi , ex-presidente di Banca Italia. Era difficile fare peggio, ma Scalfaro é riuscito a batterli.

Andrea Biancucci 13.02.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato un articolo sul caso Berlusconi - De Gregorio (compravendita di deputati)
a pag. 10 sul prestigioso IlSole24Ore.

Ve lo segnalo.
Oggi 13 febbraio 2014.

Francesco Cagliari 13.02.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento

La situazione, che si parli di Napolitano o di qualsivoglia proposta del M5S, è in fase di stallo. PD e PDL sono pressoché coesi e sebbene il M5S abbia una percentuale di voti talmente alta da poter dettar legge, viene sistematicamente messa in disparte dagli altri,viene tacitata a suon di ghigliottine e di proclami eversivi. Se è vero che siamo in Europa, è la stessa Europa che deve dare un giudizio sulla legalità delle mosse di governo attuate ultimamente. Che siano loro a dire se ciò che sta avvenendo in Italia è ammissibile o non sia, invece, una demolizione della democrazia!

Yurivigo Vigo, Fiesole Commentatore certificato 13.02.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COLPA E SOLO DEL POPOLO PECORONE CHE SUBISCE SENZA REAGIRE! LA STORIA CI INSEGNA LA FINE CHE HANNO FATTO I DITTATORI ! SIAMO SOTTO DITTATURA DA 30 ANNI! E CON LA POLITICA NON SI CAMBIA NIENTE !

luc 12.02.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, ma di cosa vi stupite? Del fatto che la questione su Napolitano sollevata da MS5 non sia stata seriamente presa in considerazione? Voi continuate a ragionare in ottica democratica e siete convinti che qualcuno tuteli e voglia rispettare la reale volontà dei cittadini. Ma non è così, perchè siamo in dittatura! Come si può in dittatura appellarsi allo stesso tribunale su cui ha potere il dittatore? E' un autogol, no?
Ecco, qui siamo in una situazione del tutto simile.
Per poter essere ascoltati non è sufficiente ricorrere a strumenti nazionali, ma casomai appellarsi a tribunali sovranazionali e a mali estremi ricorrere a pubbliche proteste ora che la gente è abbastanza informata sui fatti. Questa è la realtà dei fatti.

carlo b. Commentatore certificato 12.02.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Al Presidente della Repubblica bisogna applicare da subito il "Politometro" in modo che tutti sappiano come e quanto si è arricchito durante la sua carriera politica.
Ovviamente va redatto anche per i familiari che ha ben sistemato nelle Istituzioni.
Questo accertamento sarà accettato dal PDR di buon grado per dare l'esempio di trasparenza ai cittadini e dimostrare la sua correttezza istituzionale.
Solo dopo, a mio avviso, riceveremo spontanee dimissioni, ma forse prima per non svelarci la verità.
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 12.02.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

FORSE IL VECCHIO E' UN PO' TARDO DI COMPRENDONIO....NAPOLITANOOOOOOO DEVIIIII DAREEEEEEE LEEE DIMISSIONIIIIIIIIIII SUBITOOOOOOOOO....CAPITOOOOOOOOO !!!!!!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Re Giorgio si è inchiodato sul trono!! un nutrito manipolo di fedeli vassalli e valvassori adulanti lo inalzano come fosse un totem ..
La colpa di tutti i disastri regalatici non è Sua bensì di chi lo ho sempre sostenuto acritica
mente...
Un Paese fallito con al timone un novantenne!
e copilota un 77enne (Le Chevalier) ed il piccolo
mozzo ambizioso (Renzusconi)

marco c., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento

IL POLITICO ONESTO NON ESISTE A MENO CHE NON SI CAMBIA LA STRUTTURA DELLA POLITICA.
IL POLITICO É UN PERSONAGGIO CHE VIENE IMMESSO NEL MONDO ISTITUZIONALE DA UN PARTITO AL QUALE GIURA FEDELTÀ. IL PARTITO É UN ORGANISMO VERTICISTICO E PROPRIO GRAZIE ALLA SUA STRUTTURA, É PER DEFINIZIONE ANTIDEMOCRATICO. IL FINE DI UN PARTITO É QUELLO DI GIUNGERE AL POTERE E A QUALSIASI PREZZO. I SENTIMENTI E LE IDEE PERSONALI SONO ABBANDONATI PER FAR POSTO ALLE IDEE DEL PARTITO, SI ESEGUONO LE SUE DIRETTIVE E POCO IMPORTA SE SI É D’ACCORDO O MENO, QUELLO CHE CONTA É L’ASCESA. I PARTITI SONO DEGLI ORGANISMI CHE DIVIDONO ANZICHÉ UNIRE E CIÓ É EVIDENTE NELLE CONTINUE LOTTE E COLPI BASSI CHE VICENDEVOLMENTE SI ASSENNANO DURANTE E NON LE CAMPAGNE ELETTORALI E ATTRAVERSO I MEDIA. IL LORO FIORE ALL’OCCHIELLO É LA DEMOCRAZIA E IL SUO RISPETTO MA CIÓ É UN CONTRO SENSO PERCHÉ GIÀ ALLA BASE, I PARTITI NON SONO DEMOCRATICI PER LE RAGIONI SOPRA ELENCATE. LA SCELTA DI UN POLITICO É DETERMINATA DAL PARTITO E NON DAGLI ELETTORI CHE SIMPATIZZANDO PER UN SIMBOLO O UN’ALTRO, SI VEDONO COSTRETTI A DOVER FARE UNA SCELTA TRA I CANDIDATI IMPOSTI. A QUESTO PUNTO MI CHIEDO A COSA SERVE AVERE DEGLI ISCRITTI SE NO PER FAR NUMERO, NESSUNA COLLABORAZIONE É PERMESSA ANZI, I MEMBRI DI UN PARTITO SPESSO SONO CONSIDERATI TROPPO STUPIDI PER POTER PARTECIPARE ALLE DECISIONI DEL DIRETTIVO E INOLTRE SONO MEMBRI SPESSO RECLUTATI CON MENZOGNE, PROMESSE E ILLUSIONI. LA STESSA COSA VALE PER I SINDACATI, IN QUALE VERA DEMOCRAZIA IL CITTADINO DEVE FARE APPELLO AD UN’AVVOCATO PER DIFENDERE I SUOI DIRITTI? SE NELLA LORO VISIONE DI “STATO”, ABBIAMO BISOGNO DI DIFENDERCI DA ESSO, SIGNIFICA CHE NON SIAMO IN DEMOCRAZIA MA IN UNO STATO CHE É PREDISPOSTO AL CRIMINE. IN UNO STATO DEMOCRATICO I DIRITTI DEI CITTADINI DEVONO ESSERE AUTOMATICAMENTE RISPETTATI E SE CIÓ NON AVVIENE, SIGNIFICA CHE LO STATO É INESISTENTE O IN CATTIVA FEDE.

Rino Telaro 12.02.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI! Mandiamoli a casa tutti! Possibile che non avete ancora capito che queste persone che "onorevoli non sono" sono in politica per arricchirsi alle ns. spalle?
Cacciamoli a calci nel sedere e (per i rappresentanti del M5S) andate in TV e smerdateli senza pietà.
Usate i soldi non incassati per pubblicare sui loro giornali tutte le loro malefatte.
Ai giovani dico infine, di ribellarsi contro questa questa gentaglia con azioni che facciano scalpore sulla gente e pretendete giustizia e la cancellazione dei privilegi carpiti ai cittadini onesti.Difendiamo i poveri senza indugi!
Io sono con voi! W il M5S per sempre !

gaetano frassica, messina Commentatore certificato 12.02.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Io ci terrei a ricordare al Sig. Grillo la sua lettera al cosiddetto "Re Giorgio".

http://www.beppegrillo.it/2011/07/lettera_a_giorgio_napolitano.html

Mario Rossi 12.02.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

per noi niente indulto

mister x, ravenna Commentatore certificato 12.02.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

ma come fa uno, a 90 anni, ad aumentarsi lo stipendio, a fare inciuci e chiamarsene fuori senza vergognarsi? ma davvero sono una razza sporca.

Biagio C. Commentatore certificato 12.02.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E L'EUROPA NON DEVONO TEMERE M5***** COME LA VENUTA DELL'ANTICRISTO. L'ANTICRISTO LO ABBIAMO GIA' AVUTO E CE LO METTEREMO ALLE SPALLE. LA VECCHIA POLITICA ITALIANA E' STATA LATITANTE; DI RIFORME NE PARLANO SOLO ORA MA DI FATTO NON NE FARANNO SALVO QUELLE PER SALVARSI LE POLTRONE. M5***** E' DI FATTO UN MOVIMENTO CHE SI STA CHIEDENDO MA IN QUESTA MANIERA LE SOCIETA' DEMOCRATICHE DOVE ANDRANNO A FINIRE SE NON SI FA QUELLO CHE LA GENTE CHIEDE AL VOTO. E' UN CONCETTO TROPPO DIFFICILE DA DIGERIRE? A ME NON PARE. CARA U.E. DA M5***** NON HAI DA TEMERE NULLA, LO SPIRITO DI QUESTO MOVIMENTO E' QUELLO ERADICRE IL MARCIO PER CREARE CONCORDIA TRA I CITTADINI. CARA E.U. COMMISIONE IO NON SO CHI TU SIA E QUALI SONO I TUOI OBBIETTIVI MA I TUOI CITTADINI SINO AD ORA LI HAI TRATTATI COME SUDDITI MA PENSA CHE LORO SONO IL TUO MOTORE, SONO PIU' MATURI DI QUANTO PENSI. QUESTO EUROFALLIMENTO LO SI DEVE SIA A TE CHE ALLA VECCHIA POLITICA ITALIANA. CARA U.E. TI DEVI FARE ANCHE TE UN BEL PO' DI AUTOCRITICA. CON M5***** NON ARRIVERANNO DEI ROTTAMATORI, L'UNIONE LA HAI GIA' MINATA TE NEL SOL NOME DELLE BANCHE E DELL'EURO.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con renzy berlusconizzato a Palazzo Chigi, il disegno restauratore del expdmenoelle e dei poteri forti suoi e del loro pregiudicato kaimano si concretizzerà sempre di più con l'accentramento maggiore dei poteri, con politiche filoeuropeiste e filo bancarie a discapito del popolo italiano, che è già stato usurpato della sua sovranità più volte.
Ci rimane solo il M5S.

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 12.02.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

CHISSA' COME MAI OGGI IL DIFFERENZILE BTP BUND E' TORNATO ALLO STESSO LIVELLO DEL 2011. CHE C'ENTRI QUALCOSA CON QUANTO PUBBLICATO DA Alan FRIEDMAN?

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Giustissima sintesi. Il tappo è il Presidente, siamo bloccati. È il PD renda i seggi illegittimi presi con la legge porcata.!!!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 12.02.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Post ineccepibile. Soprattutto : " Napolitano è sfiduciato da due dei primi tre gruppi politici presenti in Parlamento. Dal M5S, con i fatti, e da Forza Italia, a parole. Non c'è bisogno dell'impeachment perché tolga il disturbo. Non rappresenta più la maggioranza del Parlamento, non è considerato super partes, è in sostanza il Presidente del pdexmenoelle"

Ivan Bentivegna, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Io invece penso che il vero grande problema di questo paese è che ci sia qualcuno, anzi più di qualcuno, che con tutti i casini e i problemi che ci sono fa perdere tempo al Parlamento con un impeachment che non sta né in cielo né in terra.

Il Paese affonda e qualcuno invece di pensare a levare acqua si mette a blaterare sui modi di fare del Capitano.

Ma l'avete visto il troiaio sulla IUC? Che a quanto pare ci toccherà dovercela calcolare invece di ricevere semplicemente un bollettino da pagare, e praticamente fare come il tacchino che si accende il forno da solo!!!
Pensate piuttosto a renderci la vita migliore invece di pensare a queste bischerate.

In ultima istanza ricordo che quando Napolitano ha mandato via Berlusconi (sia benedetto per questo) c'era anche Grillo tra coloro che si sgolavano per questa soluzione.

Certo, ci sono state tante leggerezze... ma siamo sicuri che in questo casino un altro al posto suo non avrebbe fatto casini ancora peggiori?

Filippo Coppolino 12.02.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo vecchio ormai non si rende conto che non lo vuole piu nessuno in italia. Quando i giornali parlano di Napolitano mi viene solo il voltastomaco peggio di quando parlano del nano malefico. Ma si rende conto Napolitano che col suo operato e la sua arroganza sta solo danneggiando l'Italia anzicche contribuire al suo progresso? E sulle intercettazioni distrutte a Palermo per le quali all'improvviso si e' svegliato per intimidire i magistrati? Perche non chiarisce su questo? Perche come presidente della repubblica si e' intromesso abusando del suo potere facendo pressione affinche fossero al piu presto distrutte delle intercettazioni che riguardavano temi cosi delicati quali la trattativa stao-mafia ed in cui lui stesso in prima persona era coinvolto? E' questo un presidente della repubblica massima espressione della legalita e garante della costituzione o una vecchia volpe mafiosa dall'apparenza perbenista da cacciare al piu presto a calci in culo dalla scena politica italiana per il bene del paese?

Roberto Pasanisi Commentatore certificato 12.02.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI CRIMINALI CONTINUANO A PRENDERCI PER IL CULO.

MENTRE FANNO FINTA DI INTERESSARSI ALLE SORTI DELLA NAZIONE, CONTINUANO AD ASSUMERE GENTE NELLE VARIE AGENZIE (ES. AUTHORITY PER I TRASPORTI) ELARGENDO STIPENDI DA FAVOLA CON LE NOSTRE TASSE!!!

SIAMO ALLA DITTATURA DELL'APPARATO BUROCRATICO!

Alessandro Lolli 12.02.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

E se il Renzi I fosse soltanto una distrazione di massa per far passare in secondo piano il caso Napolitano?Strana tempistica,a pochi giorni dalle anticipazioni del libro UCCIDETE IL GATTOPARDO di Friedman.Ora... tra staffetta,totoministri ed altro... che spazio avrà la Napolitano Story?

pietro patti 12.02.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

NCD AGO DELLA BILANCIA, FLASH DA PRIMA REPUBBLICA…
Fanno ridere. Anzi no. Sono penosi. In coro quelli della maggioranza Pd, Sc e Ncd recitano l'imperativo categorico: "bisogna voltar pagina!". Ma che pagina vogliono voltare questi imbelli? Tuttalpiù possono proporre un'altra pagina ricavata dal copia-incolla della precedente. Ma che significa questa pantomima nel corso della quale i due protagonisti – “Henry palle d’acciaio” e il giovanotto fiorentino - non si parlano? I due sono andati separatamente al Quirinale. A fare cosa? Ad accusarsi reciprocamente come fanno talvolta i bambini delle elementari con la maestra? C’è uno che dice “chi me lo fa fare” e un altro che si affida alla Provvidenza. Ma vi rendete conto del livello raggiunto dal dibattito politico nel nostro Paese? Senza dubbio un livello schizofrenico. Con il partito di maggioranza relativa – il Pd - che cambia tre cavalli nell’arco di meno di un anno, (da Bersani presidente incaricato a Letta presidente precario a Renzi presidente in pectore), con i big di Forza Italia alle prese con la problematica metabolizzazione del caso-Toti, con Sel (il partito dei superstiti della sinistra) nel quale si litiga tra governativi e antigovernativi, con il Ndc – il partitino di Alfano – che al momento, sorprendentemente, dall’alto dei suoi bassi numeri, è diventato il vero ago della bilancia della contesa. Senza il Ncd dove possono andare, infatti, Letta o Renzi? Facile facile la risposta: da nessuna parte. Ma quest’ultima constatazione è o non è una scena da Prima Repubblica? E la Seconda o l’annuciata Terza Repubblica che fine hanno fatto?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 12.02.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Se 'ballarò' ci da al 21,5 % e se tanto mi da tanto vorrà dire che stiamo almeno al 30%.
Hanno paura di andare alle elezioni.

john f. Commentatore certificato 12.02.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Perché si parla ancora di partiti, perché a nessuno viene in mente che i nostri politici non faranno niente per gli italiani ma penseranno solo ed esclusivamente a proteggere ciò che in questi anni sono riusciti a sottrarre con le loro alleanze A questo popolo ingenuo si ingenuo perché ancora oggi non fa niente per costringerli a renderci ciò che è nostro e ridimensionare una volta buttati fuori il loro stipendio a quello degli italiani. Invece ancora li vediamo in parlamento in TV che sorridono o si infuriano quando la loro poltrona viene minacciata. ITALIANI BISOGNA AGIRE, a gran voce gridiamo NAPOLITANO E IL VECCHIO GOVERNO FUORI DALLE BALLE.

ida frau 12.02.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Eletto da non si sa chi, come i suoi due predecessori, ecco il nuovo inquilino di Palazzo Chigi: Matteo Renzi.

Esempio lampante di arrivismo di cui l'Italia non ha bisogno. Ma a che serve dirlo quando milioni di promesse alle quali credere ancora sono già pronte per essere divulgate ai quattro venti.

L'unico obiettivo di questo signore è far approvare la legge elettorale del paradosso: chi avrà il 37% potrà avere la maggioranza e l'opposizione (con il 63% sarebbe la vera maggioranza) starà a guardare.

Quando sbatteremo contro il muro, allora sì, italiano, o ti svegli o rimarrai vittima dello schianto.

Esempio di ciò che sta per accadere: non ci sono più soldi per le pensioni. L'ex-presidente dell'INPS lo aveva detto ed hanno trovato una escamotage per defilarlo prima che scoppi la bomba.

Coraggio italiano, continua a credere ai sondaggi di Ballarò, in fondo il sogno è stato sempre migliore della realtà.

Giacomo B. Commentatore certificato 12.02.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

SCIACALLI, AGUZZINI, BANDITI, VIGLIACCHI, LADRI, DISONESTI, VERMI SCHIFOSI, PORCI, ci avete tolto la dignità, ci avete indebitati per 30 generazioni, esseri più indegni dell'emisfero con le vostre porcatee compagni di merende volete a tutti costi distruggere la nazione. Raccati e sputi sarà il traguardo finale, che non è molto lontano.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 12.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

forse c'è il caso che ci pensi la provvidenza a tirarlo via di li.. una persona a 90 anni è molto facile che se la pigli sora morte corporale.... non disperiamo!! :-)

capitan spaventa Commentatore certificato 12.02.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA RENDA PUBBLICO I RAPPORTI SCRITTI DI OGNI SUO INCONTRO UFFICIALE CON CAPI DI STATO O CAPI DI GOVERNI O DI PARTITI. AL RIENTRO DA LISBONA SI RENDA PUBBLICO TUTTO QUELLO CHE E' STATO DISCUSSO E DECISO. E' UN SEGNO DI TRASPARENZA ED E' UN DIRITTO DI OGNI CITTADINO ESSERE INFORMATO DI OGNI COSA DECISA E DISCUSSA.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Rcs, rissa Della Valle-Elkann “Gli Agnelli sono scappati”.“Tod’s azienda nana”.
Era ora che gli industriali si svegliassero.Se mamma Fiat avesse fatto meno politica e meno inciuci con i clericali-sindacati,adesso saremo come la Germania.L’unica cosa che non si è realizzata,è stata quella di riportare corbaciov al potere in Russia,mentre in Italia e nel doppione UE,si è realizzato tutto quanto avevano pianificato.Adesso,dobbiamo solo sperare che i politici la smettano di recitare e rifacciano subito la Grande Balena Bianca e la smettano di recitare gli spettacoli dei finti bisticci (sono sempre DC e il PD è uguale al PDL senza la L) come fanno marito e moglie per accumulare tesori evadendo le tasse.I politici che hanno svenduto la Nazione,preteso di exportare la democrazia con le armi alle Nazioni che non si sono sottomesse al volere dei padroni del mondo,si erigono Maestri salva patria.Quale speranza si può avere in un domani migliore,quando solo le aziende controllate dallo Stato e quelle americanizzate hanno successo,vedi Mamma Fiat,Alitalia,ecc.?Non ha soldi per le cure, muore per un ascesso:Una giovane di 18 anni è morta a Palermo per uno shock settico polmonare.Cari amici vi siete dimenticati il grande spettacolo del mercato delle vacche,reso necessario per spianare la strada alla Crocifissione del Messia,la nomina a Senatore a vita,le leggi a Personam,guerre mascherate,segreti di stato,spartizione poltrone,ecc.?Ebbene,state tranquilli,non cambiera nulla,sono i soliti spettacoli per dividere il popolino come ai tempi dell’Impero Romano:“DIVIDI Et IMPERA”!


Questa farsa del NIENTE dovrebbe trovare la sua pace, dubito interiore, in questo contesto sociale e dichiaratamente inutile.
Cari politici, state camminando esponendo le vs parti piu' deboli a 360 gradi, chiaro e' che avete fatto di tutto per rendere INDIGERIBILE tutto cio' che pretendete di continuare a far esistere e che niente ha a che vedere con la VITA.
Napolitano, con tutto il rispetto possibile: ritirati non ti ascolta piu' nessuno. Godi della pensione che non e' come quella di mia madre di 460,00 euro al mese, e vai (dignitosamente) a fare Origami per il resto dei giorni che ti rimangono a disposizione.
Venceremos!

claudio m. Commentatore certificato 12.02.14 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Signor Napolitano,lei che si spaccia x il mio presidente,volevo solo dirle che non vale niente come uomo e come persona preposta a rappresentare me e i miei 3 figli....sto insegnando a loro un valore che lei non ha mai conosciuto e mai conoscerà e ciò la dignità.....non la possiede e nella sua indole di parassita vivrà ancora x pochi anni nella maledizione di un popolo che la reputa un incapace con la i maiuscola.....mi chiedo come si sentono i suoi nipoti sapendo che il nonno sta uccidendo un paese che primeggiava in tutto....forse il suo amico kissinger l'ha convinto a sotterarci.....si vergogni....scrivo su questo blog xché voto 5stelle e xché so che qualche suo lecca culo leggera' ciò che sto scrivendo e mi auguro che leggendo dopo che vi siete fatti una risata sprofondiate nella merda dalla quale siete arrivati....mi fate veramente schifo e vi auguro di vivere più a lungo possibile nella vostra piccola vita vuota piena sola di una felicità falsa.....i vostri cari vi augurano una morte veloce, vogliono i soldi che avete rubato al popolo.....siete solo una realtà misera arricchita da poveri uomini propensi alla ricerca di una felicità che non potranno mai raggiungere.....fate pena

Carmine delle cave 12.02.14 05:33| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'ignoranza in materia, ma se il m5s si dimettesse dal parlamento cosa succederebbe?

gianni turco 12.02.14 05:18| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI PEZZENTE!
Sei senza principi né dignità, hai solo i soldi!


Cinque domande al sig. Napolitano:
1) Da quali poteri internazionali ha accettato (o si è fatto imporre) l’ordine di formare il governo Monti?
2) Sapeva che il sig. Monti, oltre che essere a libro paga di banche internazionali e di strane agenzie di rating faceva e fa parte di una loggia massonica i cui componenti, guarda caso, fanno parte di un’organizzazione chiamata “Bildeberg”?
3) Come mai è stata modificata la costituzione, introducendo La legge 24 dicembre 2012 n. 243 recante disposizioni per l'attuazione del principio del pareggio di bilancio, ai sensi del nuovo sesto comma dell'articolo 81 della stessa; non era lei a sbandierare, a destra e a manca, l’inviolabilità della costituzione?
4) Come mai a questa legge, fatta approvare velocemente (meno di un mese dall’insediamento del sig. Monti), non si è dato il dovuto risalto e partecipazione popolare?
5) Come mai, nel giugno luglio 2012, il famigerato spread nei confronti della Germania era sotto quota 200 e ad iniziare dal mese di agosto dello stesso anno è schizzato oltre quota 400 e lei, questo fatto, assieme alla stampa amica continuava a richiamarlo solo come uno spauracchio?
6) Se, rispetto al punto precedente, ci fosse stato un tentativo di speculazione nei confronti del nostro paese (Debenedetti intratteneva rapporti più che amicali col Monti e non è un politico né un cittadino italiano) perché lei non ha fatto, pubblicamente, nessun pistolotto moralista e non ha mai ipotizzato un’indagine per verificarne il motivo?
Converrà, esimio, che se pensa che il cittadino sia un utile idiota manipolabile, e di converso lei un esimio “illuminato”, sta commettendo un grave errore di valutazione.
Cordiali “saluti”.

Malgher 12.02.14 02:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Ezio Mauro,
non ti basta tutto Il Listerine di questo mondo per toglierti dalla lingua il fetore di culo politico che il tuo alito sprigiona…

Parafrasando il tuo titolo:
Disprezzo verso popolo italiano dietro I giochi del quirinale.

Tu sei il simbolo della piu’ profonda poverta’ umana.

da w., estero Commentatore certificato 12.02.14 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alan FRIEDMAN CI HA TENUTO A PRECISARE E RINGRAZIARE DI QUANTO GLI HA DATO L'ITALIA MENTRE I NOSTRI SOLITI PREZZOLATI GIORNALISTI DA NIENTE LO ATTACCANO SOLO PER AVERE SCRITTO LA VERITA'.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 02:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non contattare il sig. Farage del partito Ukip britannico? Lui essendo parlam. europeo potrebbe sapere qualcosa di interessante su quanto accaduto nella staffetta Berlusconi/Monti e come Napolitano sia stato influenzato o costretto ad agire in questo senso propinando all'opinione pubblica la bufala dello spread e del rischio default tramite speculazioni finanziarie pilotate come ci furono in quel periodo proprio per avvallare la staffetta come l'unica via di uscita per l'Italia http://youtu.be/prxurL-iunQ

Gaetano Cervino 12.02.14 02:03| 
 |
Rispondi al commento

LA CASTA MENTE MENTE E NON SA FARE ALTRO CHE MENTIRE. M5***** e Alan FRIEDMAN SONO PERSONE CORRETTE HANNO PORTATO DATI DI FATTO PER L'IMPCHEAMENT ALTRO CHE FUMO DI LONDRA. RIGOR MONTIS NON SBANDIERARE L'ITALIANITA' A TUO COMODO E PIACERE IL SIG. Alan FRIEDMAN E' UN GIORNALISTA SERIO CHE HA RIPORTATO SOLO I FATTI E SENZA TROPPO COMMENTARE. "" THE ITALIAN JOB "" E' IL TITOLO CHE VI MERITATE AVETE RUBATO DEMOCRAZIA E FUTURO AGLI ITALIANI.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,scusate l'intervento a gamba tesa,nonostante abbia letto pochi commenti,ma...aldila' della giusta richiesta del movimento su napolitano [che ha voluto un pazzoide bocconiano venuto a spolverare il piccolo popolo delle partite IVA in proprio o in realta' dipendenti, ed anche dipendenti e pensionandi(esodati)per salvare la vecchia aristocrazia industrial-finanziaria e 4 Palazzinari ingordi e stupidi che continuavano a far costruire case ai romeni-e gli li pagavano il dovuto?-credendo di poterle vendere ai salariati italiani quando le aziende made in italy chiudevano tout-court e con loro i salari -e qui e' evidente che la capacita'previsionale di certa"elite"industrial-finanziaria e' inferiore a quella di un bimbo di 6-7anni],al dila' della giusta richiesta,perche' De benedetti ed il Corriere vogliono(apparentemente) azzannare al collo napolitano?
Fosse fatto x accelerare l'ascesa al governo di un loro,piu' fido protetto(gia' intuite a chi alludo)?
O,(Financial Times) un azione contro l'improntidudine del poter bancocentrico italiano,oramai senza limiti(sponsor il PD ex PdS- qualcuno -unica intuizione giusta- lo chiamava gia'20anni fa' :Partito dei Soldi),perche' tra regalo 7,5 miliardi €. quote bankitalia, proposta bad-bank di visco(240 miliardi di crediti inesigibili delle banche italiane che nonostante l'aut-aut di saccomanni vuoi vedere che ce lo caricano sul groppone),la city e' sconcertata.
Vuoi vedere che sgomitano xche',pensano,se con voi gli italiani si comportano cosi' da fessi,perche',cosi evitate gomitate basse,non ci fate mangiare pure a noi?
Mi fermo a questo appunto,perche,nonostante il ribollire di ipotesi,sono chiamato momentaneamente altrove.
Attendo nuove intuizioni.In alto i nostri cuori!
N.B.-Su Becchi:Non puoi andare nella gabbia dei serpenti(talk-show) neanche se 6 meta' Daniele e meta' Leone,figuriamoci il mite Prof.Becchi che comunque ha provato a sponsorizzare se stesso anche se "garbatamente".

Tony r., FR Commentatore certificato 12.02.14 01:47| 
 |
Rispondi al commento

Non giochiamo agli scarica barili, la situazione dell'Italia di oggi è anche colpa di Napolitano. E tutti i vecchi partiti inclusi. Andrebbero tutti messi al bando, fuori tutti. Hanno rubato e imbrogliato, continuano a farlo, e più disordine c'è e più è facile per loro continuare.

Sveglia che ci sfilano la sedia da sotto le chiappe!

Ma mi chiedo, quelli come me che hanno figli: ma non pensano al loro futuro?

Ale , Mi 12.02.14 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano a processo! Lo voglio vedere dietro le sbarre! E con lui tutti i politicanti degli ultimi 40 anni. Si stanno coprendo a vicenda. Hanno paura che qualcuno che non sta al loro gioco, racconti di tutte le ruberie che si sono perpetuate. Renzi è uno ok. Lui fa parte di loro. E' per questo che lo hanno scelto.

Simo 12.02.14 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La partita è solo rimandata.
Poveretto ha quasi 90 anni.
Troppo tardi per presentargli il conto.
La storia lo farà per noi.

LORENZO RAUSA, SCORRANO LE Commentatore certificato 12.02.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento

non prendiamocela tutta con il presidente della repubblica. La retorica di grillo si può anche capire.
Questo presidente sta nel mezzo di un branco di incapaci. Adesso con la storia nuova di berlusconi ,buttata li ad arte al momento giusto dal giornalista Freedman ne esce cornuto e mazziato. Il giornalista, una specie di clown "economico" fa un grosso favore a berlusca, che viene risollevato da più parti. Questo strano giornalista, fa uscire questa specie di scoop senza senso e già si parla dell'innominabile come una vittima di napolitano. Ma questa massa di ignoranti rappresentata da un a buona fetta del popolo italiano, non si ricorda dell'immobilismo del governo,con iun berlusconi che stava immobile senza una maggioranza , immobile, non faceva niente , stava li aspettando che li levassero l'incarico, per via del fatto che fare qualcosa , avrebbe significato malcontento e voti in meno. Renzi lo elegge statista in grado di discutere la legge elettorale e non capisco perchè lo abbia preferito al 5 stelle come interlocutore privilegiato: " ma il 5 stelle non è stato il primo partito??".
Son tutti pazzi per renzi, ovunque va a parlare, la gente "sviene" , ma son quelli che hanno poco sangue nel cervello!

LUCIANO 12.02.14 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Le circostanze addebitate al Presidente Napolitano sembrano costituire abuso d'ufficio e abuso di potere.
Quindi inquadrabile come "alto tradimento" per aver ceduto a pressioni internazionali e di gruppi di potere e "attentato alla Costituzione" per avere e in maniera reiterata agito fuori e oltre le sue competenze generando così un gravissimo squilibrio dei poteri tra gli organi dello Stato compromettendone così il corretto funzionamento costituzionale.
Questi sono gli unici reati che può commettere il Presidente della Repubblica nella sua azione istituzionale e per i quali non gode di alcuna immunità.
Anzi fatti del genere obbligano il Parlamento a mettere in stato d'accusa il Presidente per sottoporlo al giudizio della Corte Costituzionale che come previsto dall'art.135 della Costituzione e succ. modific. viene coadiuvata in questo compito da 16 cittadini scelti opportunamente ma in modo casuale (con procedura analoga a quella della nomina delle giurie popolari).
La composizione di questa Corte garantisce l'equilibrio dei poteri e il Popolo sovrano dal vedersi sopraffatto da situazioni di potenziale conflitto di interessi.
Vi ricordo che:
Il Presidente della Repubblica non è responsabile per gli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tanto è vero che ogni suo atto deve essere controfirmato dai Ministri proponenti e, se avente forza di legge o se così previsto, anche dal Presidente del Consiglio dei Ministri.
Questa norma serve proprio ad evitare che il Presidente della Repubblica assuma ruoli di Governo e di pressione sui poteri costituzionalmente abilitati alle decisioni che sono il frutto diretto e democratico del volere del Popolo sovrano.
Tale norma garantisce il Presidente dalla responsabilità politica degli atti decisi dal Governo, dal Parlamento e dagli altri Organi dello Stato.
Non si capisce perchè su cose così importanti la Costituzione possa essere violata impunemente da persone che se ne fanno, a chiacchiere, indomiti alfieri.

Mario De Filippi, Roma Commentatore certificato 12.02.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo risolverà il problema

Anche chi si crede al di sopra della legge ed addirittura della Costituzione ad una legge non potrà mai sfuggire, quella della biologia...
Tristissimo doverlo sperare, ma è l'unica speranza che resta agli Italiani.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 12.02.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli italiani pensano che toglieranno il senato??
ahahah ma non fatemi ridere.
Il senato fa guadagnare TANTI MA TANTISSIMI SOLDI ai partiti.
Ma gli italiani pensano che ridaranno i soldi del rimborso elettorale???
ahahah ma non fatemi ridere.
Se gli italiani ci credono, penso, ecco perchè VANNA MARCHI ha potuto imbrogliare tanta gente.

Non ci pensate proprio che faranno la legge di 2 mandati e poi a casa, di ridare i soldi rubati, di mandare a casa sti cazzi di vecchi, di far sapere tutti i soldi rubati agli italiani.
Tutti gli imbrogli fatti dentro alle stanze del potere, da questi ladroni di stato, che si sono fatti le leggi per il loro tornaconto, e contro la povera gente.
TASSE TASSE TASSE per arricchire se stessi, i loro parenti e gli amici.
Più disoccupazione, più povertà, la gente che si suicida.
GIOVANI MA QUANT'E' CHE VI INCAZZATE E ANDATE A ROMA A CACCIARE A CALCI IN CULO QUESTA GENTE CHE HA ROVINATO L'ITALIA E TUTTI GLI ITALIANI!!!!!
BEPPE GRILLO E VACCI IN TELEVISIONE, E DI' A TUTTI GLI ITALIANI QUELLO CHE STA SUCCEDENDO.
E SOPRATTUTTO DI' A TUTTI GLI ITALIANI QUELLO CHE IL M5S HA FATTO SENZA ESSERE AL GOVERNO.
DI' A TUTTI GLI ITALIANI QUELLO CHE FAREMO SE VINCEREMO LE ELEZIONI.
E VACCI ALMENO 1 VOLTA!!!!! CAZZO!!!!!!!!!!
E POI UNA ULTIMA COSA.
CON UNA PICCOLA PARTE DEI PROSSIMI RIMBORSI ELETTORALI, CI DEVI PAGARE DELLE TRASMISSIONI IN TELEVISIONE, MA SOLO CON NOI DEL M5S, senza nessuno di questi rompicoglioni, come quella stronza.
Tarquini Gaetano bellante

Tarquini Gaetano 12.02.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Voglio far sapere che da cittadino ringrazio il M5S che, (comunque e sempre) dà voce e rappresenta il mio pensiero! Non è così essenziale vincere quando la vittoria si ottiene, come ha fatto FI in occasione della vicenda di Napolitano e ha fatto il PD in mille altre occasioni, con l'IMPOSIZIONE di una linea dettata da alcuni politici, correnti o un leader! IL M5S è un'altra cosa e la vittoria arriverà per consapevolezza!

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.02.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia della frettolosa archiviazione della MESSA IN STATO D'ACCUSA di Napolitano non la volevo nemmeno commentare per quanto mi ha nauseato, ma fatico a frenare il moto di schifo.

Piddini e forzitalioti sono identici: da vent'anni fanno finta di combattersi in tv nei teatrini dei talk per il popolino, dove urlano e strepitano, ma alla fine CORRONO SEMPRE IN SOCCORSO DEL "NEMICO", nel momento del (vicendevole) bisogno.
Non c'era bisogno di quest'ultima conferma per capire che i berluscones sono privi di coerenza e di dignità. Comunque non si sono smentiti.

La politica in Italia non è affare che riguarda il popolo dei cittadini, né i loro bisogni. Viviamo in una DEMOCRAZIA FASULLA E DI FACCIATA dove una CONVENTICOLA (Napolitano, Passera, De Benedetti, Monti) decide di concerto con i Poteri forti sovranazionali e i loro think tank.

Dell'espressione del voto popolare "se ne frrrregano". Sia quando dalle Politiche esce una richiesta di cambiamento e perseverano col RIGORE, sia quando un referendum (vedi ACQUA E SERVIZI PUBBLICI LOCALI) non va come volevano, e se ne fottono altamente.
Si dicono "Democratici" ma a loro la democrazia sta bene solo se va nel loro verso, altrimenti meglio che al posto del popolo (di cui hanno sommo disprezzo) pensino "quelli che sanno", gli OTTIMATI.

In questo momento i cittadini italiani SOFFRONO a causa di problemi gravissimi come: PRESSIONE FISCALE INSOSTENIBILE, EQUITALIA, STRETTA CREDITIZIA, DISOCCUPAZIONE, PRECARIATO e SALARI DA SCHIFO, CONCORRENZA DEI CLANDESTINI, POVERTÀ crescente, DISSESTO IDROGEOLOGICO, TAGLI AL WELFARE etc.
Ma a loro mica interessa un cambio di politica economica (vedi EURO, sforamento del 3% deficit/PIL), fisco, industria, lavoro... no, si parla di STAFFETTA, con una parte della conventicola che ha deciso di puntare su RENZIE (Corriere della Sera che lancia ALAN FRIEDMAN all'attacco di Napolitano perché si rassegni) anziché LETTA-nipote (per cui tifa Repubblica di De Benedetti e Scalfari). Bleah...

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 12.02.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Per l'appunto, ha 90 anni. Già era "duro d'orecchio" quando non ha "sentito" il "botto" del Movimento 5 stelle, ora finge anche di essere un "non vedente" quando ignora o aggira la Costituzione e/o "blinda" questo o quello dei suoi accondiscendenti vassalli o l'intera coorte reale(ossia parlamento, senato e consiglio dei menestrelli) proni al suo volere e servizio. Gli italiani, come il sottoscritto, sopravvivono -non sempre- fino alla fine del mese "loro" invece -ossia la così detta casta- continua ad ingrassarsi di pecunia ed osceni privilegi, a rubare e razziare quel poco che ancora è rimasto di questo disgraziato paese. Ma presto o poco più tardi anche per loro arriverà la "resa dei conti" e cioè quando l'"oste" ossia il Popolo Sovrano gli presenterà -finalmente-il "conto -peraltro salatissimo-da pagare, subito e senza dilazioni". Ad maiora semper!

umberto telarico 12.02.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Uno degli ERRORI che ha commesso il Presidente è quello di non aver dato l'incarico a Bersani.
Cioè dare l'incarico a chi ha vinto le elezioni nel febbraio scorso e sia il parlamento a prendersi la responsabilità di dargli o no una maggioranza, secondo mè la storia a questo punto sarebbe diversa .
Questo signore ha persa la mia fiducia....

Il PD non lo volevano i poteri forti che hanno fatto pressioni sia su Grillo che ci è cascato, che sul Capo dello Stato.
Un commento del dott. Ugo Mattei il 22 mattina su radio tre ha dichiarato che è STATA CALPESTATA LA COSTITUZIONE e che non c'èra tutta questa fretta di fare il capo dello Stato alla sesta votazione visto che altri capi dello Stato sono stati votati in 16 e 18 votazioni Tipo Scalfaro o Pertini. E che Bersani èra Costituzionale dargli l'incarico pieno e andare in parlamento a cercare la maggioranza.
Libera dalla corruzione. Ora che facciamo tornare indietro l'orologio ?????

ruggero rosa (roger1), trentino Commentatore certificato 11.02.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lurido TIRANNOsauro della politica Italiana. Ti sei preso il potere di violare la costituzione e le leggi italiane ma........non potrai mai violare quelle della natura. E se la memoria non m'inganna sei arrivato in "zona novanta". Non vedo l'ora di leggere quella dolce notizia!!!!!!!!!!!!

Marco M. Commentatore certificato 11.02.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’era una volta, in un Paese assolato del Sud, un re. Inizialmente il sovrano tentò di instaurare una monarchia costituzionale, ma varie lotte di potere lo convinsero a preferire, per il “bene” e per la stabilità del suo Paese, uno Stato più solido. Così abolì la costituzione e proclamò a reti unificate la monarchia assoluta. Il suo regno durò 82 anni e 254 giorni.
King George? Fuochino: Re Sobhuza dello Swaziland!

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO NON E' IL MIO PRESIDENTE.

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 11.02.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento

La coerenza politica di fi è il massimo dell'ipocrisia: non più tardi di iersera, L. Malan dichiarava che, ove si fosse votato oggi in commissione, il voto sarebbe stato a favore dell'impeachment! Risultato, respinto! A tutti i sottosviluppati che pendono dalle parole vuote di misterB. svegliatevi! A tutti i mega sottosviluppati che stravedono per l'ex sinistra che protegge i meno abbienti. Non potete continuare a sostenere un personaggio che rema contro l'Italia promettendo tutto e mantenendo l'esatto opposto. Aiutate veramente la patria e i suoi abitanti a sopravvivere e, possibilmente, prosperare. Usate il cervello in fase di voto, non uccidete il nostro paese.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 11.02.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Non avevo il minimo dubbio che le cose andassero cosi . Spero solo che Dio veda e provveda.

Paolo Rutelli 11.02.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego, non guardate le boiate di programmi politici della rai: abbattiamo i loro ascolti e puliamoci la mente. Per il resto prepariamoci con lo zaino, perchè i massoni, i politici, le ecclesiali caste,i burocrati e tutto il putridume della fasciocomunista italietta non molleranno e dovremo fermare fisicamente l'onda della tirannide che sta per abbattersi. P.S.Bagnai prevede il tracollo totale in autunno,

claudio g., villorba Commentatore certificato 11.02.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se gli italiani avessero un briciolo di intelligenza, capirebbero da questa vicenda che il Movimento Cinque Stelle è l'unica forza politica che intenda davvero rinnovare l'Italia. Lo spettacolo offerto da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, che hanno tanto sparato a zero su Napolitano e poi non hanno avuto il coraggio di appoggiare la sua espulsione dalla carica che così male esercita, è la dimostrazione più chiara possibile che costoro sono solo dei miserabili pagliacci, ipocriti e vigliacchi. Del resto, quando si sente dire da colui (Silvio)che ha voluto più di tutti il porcellum e che si oppone ad ogni costo alle preferenze, che è ora di finirla con un parlamento di nominati, viene da pensare che coloro che appoggiano questo signore, o sono completamente dementi, o sono dei figli di troia al suo servizio per tutelare i propri sporchi interessi. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 11.02.14 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono perfettamente d'accordo con lei,aggiungerei solo una cosa,fintantoché l'Italia continuerà ad essere governata da vecchi ed incancreniti dirigenti di partiti ormai defunti nulla potrà cambiare,tantomeno con una destra cialtrona,spero veramente in lei, non mi deluda

Guido Guida 11.02.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 11.02.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

siamo un paese vecchio in mano ad un"" vecchio". confido in madre natura non vedo altra via per ringiovanire il bel paese

chiari a. Commentatore certificato 11.02.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, nel 2020 candidati per la terza volta!

mic.r. 11.02.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vai a casa napolitano ma chi cazzo ti ha votato !!!! E molla lo stipendio !!!!!

angelo scanniffio, GENOVA Commentatore certificato 11.02.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Si sapeva che sarebbe finita cosi,ma non mi rattrista piu di tanto;stanno cercando ti tenere in piedi un sistema che è già crollato,sembrano un insistente modellatore di cera che tenta in ogni modo di tener in piedi una candela semi sciolta;non ci riusciranno.Napolitano se dovesse arrivare a a fine mandato(cosa poco plausibile)non riuscirà comunque a impedire le elezioni prima di 7 anni e alla mal parata dopo questi,nulla potrà fermare il cambiamento in atto.
Forza 5 stelle!

Alez M., La Spezia Commentatore certificato 11.02.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

E' la condanna a morte per il nostro paese. Morirà con lui. (mi tocco)

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 11.02.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

a me mi rapresenta solo il movimento 5 stelle che sono uomini e persone serie e l'anno dimstrato quello che anno detto lo anno fatto,i politici che fanno capo ai partiti sono tutti daccordo e bugiardi perche dicono una cosa e ne fanno un altra e questi personaggi qui come li vogliamo chiamare dei burattini per esempio ecco io dai burattini non mi sento rapresentato e mai mi rapresenteranno...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 11.02.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

A volte capita che gli anziani si interdascano
su certe argomenti e non c'è verso di convincerli del contrario.
Secondo me lui si è messo in testa di essere l'uni co a sapere cosa è bene per la nazione e procede indefessamente secondo metodi consolidati nel corso
del tempo fra cui il "turati eternamente il naso"

Claudio Pierantoni Commentatore certificato 11.02.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non e' tanto nella durata del Presidente, ma in quello che fa. In piu' occasioni non sono stato d'accordo con le sue scelte, e' anche vero che per eleggerlo si sono messi d'accordo solo su di lui. Ma c'e' il problema che il parlamento stesso a rigore non e' stato eletto con un sistema rispettoso della Costituzione, e cosi' anche altre cariche. Direi che se le cose si sistemano al piu' presto, tipo con legge elettorale corretta, nuove elezioni e nuovi eletti ci si potrebbe anche stare, ma se continua a lungo il siparietto, come si prospetta ad esempio mettendo a presidente del consiglio fino a fine legislatura Renzi che avrebbe preso giusto un paio di milioni di voti dai suoi (forse ne ha presi di piu' da sindaco?) allora temo che si cominci a tirare troppo la corda. Certo si confida sul fatto che la gente e' poco organizzata, ma ricordiamoci con attenzione cosa ha giurato il presidente "Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservarne lealmente la Costituzione" e cosa hanno giurato i ministri "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della Nazione". E' forse aria fritta? Non lo so, ma chiunque non rispetti la Costituzione perderebbe la sua autorita' molto rapidamente e potrebbe essere "scavalcato" da chi la rispetta.
Personalmente preferisco ed auspico metodi piu' standard per sistemare le cose. Ma la pazienza del popolo mi sembra alquanto al limite.

Saluti,
Stefano

Stefano 11.02.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi io con fatica sto seminando consenso da anni ormai e i primi frutti iniziano a crescere!!. I pentastellati crescono!!, confermo!!.

Leonardo 11.02.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che napolitano tramava gia da luglio 2011 con monti e l'avallo del lobbista debenedetti x far cadere il governo dello psiconano e i suoi mercenari. Poi pero' ci si dimentica che napolitano e' stato rieletto x la seconda volta grazie anche allo stesso psiconano in comune accordo con il pdexmenoelle. Ora io posso anche sbagliarmi, ma l'impressione e' che erano tutti d'accordo sia nella caduta dello psiconano che dell'avvento di rigor mortis. Aggiungo anche che tutto quello che e' successo in parlamento, specie negli ultimi anni era tutto in comune accordo e la telenovela serve solo a resuscitare il nano facendolo passare per la vittima designata.
Ormai questo parlamento assomiglia sempre piu a una commedia tragicomica alla fantozzi e il guaio e' che tanti fessacchiotti ci cascheranno ancora una volta(spero pochi).
Insomma l'italia e' tappezzata di suicidi, poveri e disperati. Loro ci camminano sopra come niente fosse e il motto morte tua vita mia e' sempre piu attuale!!!
Spero che finisca presto questo incubo, in un modo o nell'altro perche ho le palle piene, nonostante difendo ancora lo stipendio statale.
Ragazzi a 5S siete degli EROI.

Leonardo 11.02.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Da vecchio navigato, è al Parlamento italiano dal 1953, 61 anni di pane e politica!!!
Lui, lancia il monito alla classe politica che ha "perso il rispetto delle istituzioni", ma dove è vissuto finora?
Lui che aveva accettato la nomina a Presidente "per un breve periodo" e che ora continua imperterrito a restare attaccato al seggio regale!
Lui che da giovane faceva l'attore di teatro, quando deve fare presa sul pubblico, ricorre al vecchio espediente della lacrimuccia...e con viva e vibrante soddisfazione, continua a prenderci per i fondelli!!!

Antonio Marasco, Rogliano (CS) Commentatore certificato 11.02.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci sarà il primo governo Renzi finalmente molti italiani si renderanno conto del BLUFF! Questo Renzi che ha detto tante parolone sull'importanza delle elezioni, del voto dei cittadini e poi si fa risucchiare nel vortice dei Monti..e dei Letta...un bel voltagabbana per proprio interesse!
Sono sempre più nauseata...Spero che i nostri rappresentanti del Movimento 5 stelle tengano duro...in giro c'è sempre più aria Pentastellata :)!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 11.02.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Grillo , tira fuori le palle , porta i parlamentari fuori da Montecitorio , dopo 2 giorni saremo milioniiiii

Roberto trova 11.02.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

"...Dovrebbe avere la dignità di dimettersi..."" Ma quando cazz l'ha mai avuto la dignità quel boia? Quando ci spiava per conto dei Russi? Quando raccoglieva fondi neri per il sol dell'avvenire (dei suoi privilegiati amichetti), quando trafficava coi mafiosi o quando pisciava sui cadaveri degli ungheresi calpestati dai tank dell'Armata Rossa? Andiamo...cerchiamo di non scrivere proclami da Prima Repubblica, non è roba per noi!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Hanno inventato la presidenza a vita. Ma,appunto, quanto la vita può durare, non un minuto di più . Ci tocca fare come il cinese che si siede in riva al fiume ad attendere

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lascia che sia...
Penso alla sabbie mobili, più questi si agitano, più vanno a fondo.
Ogni giorno, parlando con la gente sopratutto al di fuori del web, mi accorgo che piano piano anche i tele-lobotomizzati si stanno risvegliando. Aiutiamoli tutti, e tutti a riveder le stelle

Vittorio E., Roma Commentatore certificato 11.02.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

è veramente una vergogna!
con tutto quello che si sa su sto presidente insabbiano tutto e non fanno arrivare nemmeno la discussione in aula...

Italiani sveglia non facciamoci del male da soli...votate per il cambiamento che è essenziale per questa povera Italia!

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 11.02.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate di quel presidente russo...Breznev

forse? che lo mostravano alla tv imbalsamato,

quasi come El Cid, col manico da scopa infilato

dietro alla schiena per reggerlo davanti alle

telecamere e ai fotografi di Stato?


p.s. ma forse lo avevano fatto per "preparare" il

dopo

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 11.02.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo alle comiche... un presidente della repubblica novantenne, attaccato alla poltrona comne un bimbo di dieci anni con il suo bat-triciclo,... un presidente del consiglio che ha totalmente perso il contatto con la realtà e continua indefessemente a proporre patti di coalizione, come se nell'ultimo anno non abbia già proposto.... è ostinato,... caparbio,... tenace,,... resistente,,.... nel suo attaccamento alla poltrona.... E' così facile da comprendere,.... stanno per mettere in atto un altra vergognosa spartizione di poltrone.... che schifo...... ma credo che in fondo siamo tutti il riflesso della loro immagine....

nicoa 11.02.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Re è nudo.

angelo v., carrara Commentatore certificato 11.02.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Forse deve finire quel che ha cominciato: finire l'Italia ! Con tutto ciò di cui di è reso colpevole in un paese civile sarebbe un cittadino comune da molto tempo. Purtroppo siamo in un paese del quarto mondo, che da tempo vive in quella che definisco " dittatura controllata" . Fare qualcosa , tenete duro per cortesia e saremo sempre di più a sostenervi! In ogni caso ribadisco il concetto, NAPOLITANO NON È I MIO PRESIDENTE!

Lorena Andiollo 11.02.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

re Giorgio, inutiLetta, l'amica dei Ligresti......... tutta gente che si regge l'una contro l'altro, se cade uno cadono tutti.
Se non cadono loro .....cade l'Italia.
chi vota i partiti è complice e poi non si lamenti

beniamino miconi Commentatore certificato 11.02.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Si lamentava una mia amica che tutti le mettevano le mani addosso. Sussurrava vergognosa il suo lamento o forse non era nemmeno un lamento, ché la sua ardita minigonna attirava le lunghe mani. La conoscete anche voi la mia amica, si chiama Italia e non ha mai imparato a farsi rispettare. Come e perché censurare quelle mani?

Mario Donnini 11.02.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile raccogliere le firme per l'impichement
di napolitano : IL "NON SCOPO" lo avete raggiunto.
Non serve insistere, altre delusioni vi aspetterebbero..
Però potrete (fra non molto) dire che avevate ragione e che il RE doveva andarsene prima.
Per ora bisogna pazientare...si liquideranno(tutti)
da soli.

pier p., acqui terme Commentatore certificato 11.02.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

LETTA NON LO VUOLE PIU' NESSUNO. NAPOLITANO NON LO VUOLE PIU' NESSUNO, MA SIA L'UNO CHE L'ALTRO RILANCIANO PROPOSTE PRIVE DI OGNI CREDIBILITA' CON L'UNICO SCOPO DI TRASCINARE L'ITALIA SEMPRE PIU' A FONDO.

Governo, Scelta Civica: “Letta lasci e dia spazio a un esecutivo più forte”

Il capogruppo dei montiani romano: "Sono sicuro che lui per primo comprenda l'esigenza di voltare pagina". Alfano: "Ho sentito il premier e gli ho detto che noi siamo pronti ad andare avanti ma anche che questa stessa disponibilità deve ottenerla dal Pd".

Il presidente del Consiglio Enrico Letta resiste e vuole rilanciare: “Ho pronto il patto di coalizione con un programma che piacerà a tutti, compreso il Pd”. La reazione è tutt’altro che entuasiasta. Il capo del governo non raccoglie un solo applauso. Anzi, Scelta Civica lo invita a guadagnare l’uscita: ”Auspico che Letta mostri quella generosità che ha sempre dimostrato nella sua carriera politica, favorendo l’apertura di questa nuova fase anche con la messa a disposizione del proprio ruolo spiega il capogruppo di Scelta Civica alla Camera, Andrea Romano, a SkyTg24. ”Enrico Letta – prosegue Romano – è uomo di grande esperienza e sensibilità istituzionale. Sono sicuro che lui per primo comprenda l’esigenza di voltare pagina davvero, aprendo una nuova fase della storia politica di questo paese e arrivando rapidamente ad un nuovo governo che sia guidato anche da un’altra personalità“. Cioè Matteo Renzi. Quest’ultimo ha ripetuto in questi giorni che vorrebbe entrare a Palazzo Chigi, ma solo dopo aver vinto le elezioni. In realtà – secondo alcune fonti – avrebbe dato la propria disponibilità durante l’incontro al Quirinale per guidare un esecutivo che arrivi però al 2018.

(http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/11/governo-scelta-civica-letta-lasci-e-dia-spazio-a-un-esecutivo-piu-forte/877481/)

Marco T. Commentatore certificato 11.02.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi!!!!!!!Ha detto che e' TUTTO FUMO.Sicuro e' afgano....indi scriviamo tutti al colle per farci dare il numero di telefono dello spacciatore,perche' e' certamente BUONO

camillo 11.02.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Siamo noi sotto scacco,adesso ci serve una mossa vincente...l´importante e´di non perdere tutti i pezzi importanti...come l´ elettorale "Renberlusco"...Ma ci metteranno la guiglottina anche li?...L´attueranno lo stesso...Quando si e´nella minoranza si puo´solo votare contro ed i voti non bastano...Rifaranno l´elezioni e CI VEDREMO SEMPRE LE STESSE FACCIE TRUCCATE A FESTA...da soli dobbiamo vincere l´elezioni questa e´l´unica carta che ci rimane, con i giornali contro,le tv e contro il magna magna piddino e quello berlusconiano...Se questo e´possibile in un Italia corrotta ditemelo e me lo dovete anche far credere che sia fattibile...Un mio caro amico diceva :"e che importa;)SIAMO 9 MILIONI...ci mettiamo davanti ai caselli elettorali e dopo aver votato noi non facciamo andare piu´a votare nessuno"...

Ilmionomee´ . Commentatore certificato 11.02.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano a casaaaaa!!!

Antonello Santoro Commentatore certificato 11.02.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Per il Re: nun centri a' tazza' ro' cesso' quann pisci comm puo' salvar l'italia?

Giuseppe Paradiso 11.02.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Lo scacco al re non poteva essere uno scacco matto, ma Grillo ha fatto una buona mossa per farci vedere meglio le pedine che usano per coprirlo. Tutti noi abbiamo visto cosa ha fatto FI che non votando lo ha di fatto coperto

Daniele Miglietta 11.02.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proponiamo la riforma costituzionale dell'art 85 della Costituzione inserendo un comma che preveda la non immediata rieleggibililità del presidente della Repubblica.

Giovanni Vitale 11.02.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

LO SAI PERCHE´NON LO HANNO CACCIATO?...serve ancora?se´cade lui cadono tutti...ce li ha in pugno...e´lui il direttore...

Ilmionomee´ . Commentatore certificato 11.02.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

COERENZA NAPOLITANA
http://andreagirottoarchitetto.wordpress.com/2014/02/11/coerenza-napolitana/

andrea girotto 11.02.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento

siamo al delirio

la staffetta letta/renzi

psichiatria. 1 11.02.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Io dominavo il mondo
le maree si alzavano quando lo ordinavo
adesso al mattino spazzo da solo
spazzo le strade che una volta possedevo
io tiravo i dadi
vedevo la paura negli occhi dei miei nemici
sentivo la folla cantare
“adesso il vecchio re è morto! lunga vita al re!”
un momento tenevo le chiavi
subito dopo mi rinchiudevano fra quattro mura
ed ho scoperto che i miei castelli avevano fondamenta di sabbia, colonne di sabbia
sento le campane di Gerusalemme suonare
i cori della cavalleria romana
Siate il mio specchio, la mia spada e scudo
i miei missionari in un territorio straniero
per alcune ragioni che non so spiegare
Una volta lo sai che non c’era mai una parola onesta, mai
ma quello era quando dominavo il mondo
(ohh)
Ed il dannato selvaggio vento
ha buttato giù le porte per farmi entrare.
Finestre infrante ed il suono dei tamburi
la gente non credeva a ciò che ero divenuto
i rivoluzionari volevano
la mia testa su un piatto d’argento
Solo un pupazzo con un unico filo
chi mai vorrebbe essere un re?
sento le campane di Gerusalemme suonare
i cori della cavalleria romana
Siate il mio specchio, la mia spada e scudo
i miei missionari in un territorio straniero
per alcune ragioni che non so spiegare
So che San Pietro mi chiamerà
Mai una parola onesta
ma quello era quando dominavo il mondo
(ohh)
sento le campane di Gerusalemme suonare
i cori della cavalleria romana
Siate il mio specchio, la mia spada e scudo
i miei missionari in un territorio straniero
per alcune ragioni che non so spiegare
So che San Pietro mi chiamerà
Mai una parola onesta
ma quello era quando dominavo il mondo
(ohh)

gabriele d'alessio 11.02.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti.
premesso che la cosa peggiore di tutte è rimanere ancora nella moneta unica detta EURO che riempie i portafogli di soli pochi NON ONESTI CITTADINI SPECULATORI, ora vi dico quello che secondo me hanno pensato i parlamentari di FI quando si sono astenuti dalla votazione per l'impeachment a re giorgione:
se avessero votato a favore dell'impeachment, il re avrebbe dovuto, per forza di cose, andare a farsi fottere da un'altra parte, ma così facendo, si sarebbero sciolte le camere PRIMA CHE VENISSE APPROVATA LA NUOVA LEGGE ELETTORALE DEL CONDANNATELLUM, proprio quella legge elettorale a cui hanno "lavorato" (questa parola non è proprio adatta per definire lo schifo che hanno fatto e che, purtroppo, continueranno a fare)i due pagliacci che formano il duetto circense RENZUSCONI e che permetterà (a moira orfei di diventare il nuovo presidente della repubblica... sempre meglio di re giorgio) ai parlamentari ATTUALMENTE in carica, ESCLUSI I GUERRIERI DEL M5S (secondo i loro perfidi calcoli di soglie di governo e soglie di sbarramento volute, tra l'altro, proprio da re giorgione in persona),di mantenere il loro culone flaccido sulle poltrone parlamentari... questo è il motivo fondante di tutto ciò che sta accadendo a noi poveri onesti cittadini lavoratori,perchè loro sono sfaticati, fannulloni e fancazzisti ed incapaci di produrre alcun bene per il nostro paese, non sanno cosa significhi "aver fatto una giornata di lavoro"... sono dei parassiti che si nutrono del nostro sudore alleati coi vampiri della bce(vedi monti e letta)che ci succhiano il sangue... io a tutti, gli farei succhiare un'altra cosa, in modo che le parlamentari pd possano ben insegnare come si fà e così, almeno loro, potrebbero dire di "essersi guadagnate la pagnotta"... italia svegliati... qualsiasi legge elettorale ci sarà al momento delle elezioni, il M5S le vincerà e potremo davvero esultare per il risultato ottenuto dalla più giusta idea di DEMOCRAZIA... FINALMENTE...TUTTI A CASA!!! FORZA M5S

PIERLUIGI TIMPONE, centallo (cn) Commentatore certificato 11.02.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento

nessuno dimentiche di dire sempre e comunque la semplice verità:
NAPOLITANO E' UN TRADITORE DELLA PATRIA E DELLA COSTITUZIONE
NAPOLITANO DEVE ANDARSENE

I deputati in parlamento, noi tutti dove capita.
Non dimenticare è la prima cosa per vincere. E non manca molto.

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 11.02.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo ad usare toni bassi e ad alzare il tiro. Proviamo a sintetizzare la nostra visione, i nostri obiettivi in modo compiuto, per mostrare che il M5S è un movimento di proposta alternativa al sistema vigente, e che i mutamenti che intende apporre sono possibili, concreti, che si rifanno a una idea di una vita sostenibile, che mira a correggere vizi, eccessi, degenerazioni nonchè abusi e ladrocîni; e che di essi alla fine beneficeranno tutti. La rivoluzione "democratica" che questo movimento propone può suscitare nella popolazione, in particolare in quella parte di popolazione che riesce ancora a sostenere un tenore di vita In qualche modo décente, anche il timore di ritrovarsi, dando fiducia al movimento, ad assistere alla disgregazione delle ultime fondamenta istituzionali in piedi che, seppure col naso turato, seppure dovendo tenere le orecchie e gli occhi chiusi, seppure controllando conati di vomito alle continue malefatte dei nostri amministratori, forse riescono solo esse a garantire ancora lo status attuale, e che quindi l'unica è sostenere comunque il vecchio sistema, ....
Credo bisogna sforzarci di descrivere compiutamente, scientificamente, l'alternativa proposta, il PROGRAMMA M5S. Innanzitutto individuando e quantificando analiticamente le fonti di spreco delle risorse pubbliche ed i tagli relativi che si vogliono apporre, ripianificando tutto il sistema governativo, dai partiti al numero dei deputati e alla loro retribuzione, alla trasformazione della camera del senato senza retribuzione, dall' abolizione delle province
Da quì partire per ridurre e razionalizzare il carico fiscale e finalizzare parte di tali risorse al perseguimento del reddito di cittadinanza, in antitesi della gestione assistenziale della cassa integrazione, tutta a favore questa della speculazione da parte dei gruppi industriali.

Paolo Nocerino 11.02.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che "soviet" e KGB.
Qui è molto peggio.

bernardo echevarria belgrano delgray del panganela 11.02.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON LE CHIACCHIERE! E' ORA DI INCOMINCIARE A FARE SUL SERIO! lA GENTE E' SULLA SOGLIA DELLA MISERIA!
Il 25% degli italiani presenta almeno tre indici di difficoltà economica (vuol dire che sono poveri) e deve dividere con un altro 55% della popolazione il 50% del reddito totale mentre la Kasta che detiene la metà della ricchezza continua ad arricchirsi, mentre le anomalie climatiche stanno distruggendo territorio ed economia (c'entra anche questo, c'entra!) PIÙ CHE RACCOGLIERE FIRME (AZIONE INUTILE IN UNO STATO DI "GOLPE") CONTRO LO SCANDALOSO PRONUNCIAMENTO DELLA GIUNTA PARLAMENTARE PER LA MESSA IN STATO D'ACCUSA DI NAPOLITANO, bisognerebbe chiamare a raccolta il popolo che versa in difficoltà nelle piazze ed iniziare la resistenza! E per quanto riguarda le forze dell'ordine, dovrebbero si difendere le istituzioni, ma anche decidere se stare dalla parte di un ristretto numero di privilegiati che di fatto hanno rovinato una nazione, o dalla parte della maggioranza di onesti cittadini che la casta ha ridotto in povertà! "Quando scoppiò la Rivoluzione Francese e il popolo affamato prese d'assalto il palazzo reale, alla Guardia Reale fu ordinato di sparare sul popolo, ma la Guardia Reale girò le sue armi verso chi affamava il popolo!".

Vincenzo S., Pomigliano d'Arco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono dei ladri,ci hanno rovinato.Non abbiamo più' un lavoro mentre loro continuano imperterriti con le loro porcherie.Grazie movimento 5 stelle.Abbiamo bisogno di voi.Non mollate mai,siamo con voi.Sarebbe bellissimo se diventaste i primi tra tutti i partiti.Soltanto voi potete salvarci da questa situazione di merda

Simona dilok 11.02.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Fausto, per ora lei si colloca in tre cat. da me citate: ignoranti complottisti e ipnotizzati. Niente male...Compri dvd, mi raccomando!!1!

Giacomo 11.02.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io spero davvero che questa staffetta tra Renzie la strega e Capitan Findus si faccia...così forse gli italiani si renderanno conto di non contare nulla e magari alle elezioni sapranno per chi votare!
Avanti così!

Antonio C. Commentatore certificato 11.02.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Molto strana la fuga dei pidiellini che evidentemente Napo se li tiene per le palle con chissà quale ricatto (magari Berlusconi rischia di non avere i domiciliari).
Questo presidente ha acquisito troppi poteri nascosti e troppe influenze anomale sul paese, e proprio per evitare accentramenti di poteri i nostri padri non contemplarono nemmeno l'ipotesi di una rielezione del presidente.
E poi se con il cambio di presidente si andasse presto a votare? sarebbe terribile per gli attuali parlamentari.... alla fine preferiscono galleggiare e difendere Napolitano anche quando è indifendibile.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

I HAVE A DREAM

9.000.000 di voti?!?!!!!

immaginate se anche solo 1/10000 si organizzino per un acquisto di un qualsiasi prodotto delle eccellenze alimentari italiane, un portavoce potrebbe contrattare il miglior prezzo con consegna a domicilio.

IMMAGINA
PUOI

I HAVE A DREAM
un tastino sul blog che veicoli in una sezione dove poter scegliere/proporre azioni di acquisti collettivi, raggiunto un numero minimo si procede secondo uno schema predefinito ed ottimizzato

ABBIAMO UNA FERRARI MA IMPERTERRITI AVANZIAMO A SPINTA E CON LA MARCIA INSERITA!!!

SIAMO RETE???
DIVENTIAMO SISTEMA!!!


Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un paese di matti o di ladri?
Ieri è fallita un azienda che produceva pannelli fotovoltaici in veneto. Una avanzatissima e bellissima azienda
Secondo voi a chi giova ?
Oggi ho ascoltato Marco De Villa in parlamento
Credete che importi a qualcuno del governo quel che diceva
Siamo un paese di ladri o di matti

Rosa Anna 11.02.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Correttezza, questa sconosciuta.
I trolloni dei giornali, delle Tv e del WEB dimenticano sempre la completezza e l'onestà dell'informazione.

LA LETTERA DI BEPPE DEL LUGLIO 2011 ERA MOLTO PIU' SPECIFICA PERCHE' DICEVA:

"In questa situazione lei non può restare inerte. Lei ha il diritto-dovere di
nominare un nuovo presidente del Consiglio al posto di quello attuale. Una figura di profilo istituzionale, non
legata ai partiti, con un l'unico mandato di evitare la catastrofe economica e
di incidere sulla carne viva degli sprechi. RICORDO, TRA I TANTI, L'ABOLIZIONE DELLE PROVINCE, I FINANZIAMENTI PUBBLICI AI PARTITI E ALL'EDITORIA E LE GRANDI OPERE INUTILI FINANZIATE DAI CONTRIBUENTI, COMA LA TAV IN VAL DI SUSA DI 22 MILIARDI DI EURO.
Gli italiani, io credo, sono pronti ad affrontare grandi sacrifici per uscire dal periodo che purtroppo li aspetta MA SOLO A CONDIZIONE CHE SIANO RIPARTITI CON EQUITA' E CHE L'ESEMPIO SIA DATO PER PRIMI DA COLORO CHE GOVERNANO......"

W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Il "dovere" innanzitutto!
Bravi questi soldatini servi del sistema, militanti nei partiti eh?
in tv si sperticano in arzigogoli per rinnegare il tiranno re, ma
"Il capo è il capo" e se "lui" ha deciso la linea morbida è così che s'ha da fare!
Salvo tradire il capo quando se ne presenta l'opportunità. In fondo una poltrona sicura val bene un pò di gogna.
Quale coerenza! Quale esempio di "responsabilità"!
Ah! Aspettatevi tentativi di infiltrazione di polici locali "scalatori" e "veterani".
Stanno cominciando a fare le faccine simpatiche.

Umberto Fiordispino, trezzano rosa Commentatore certificato 11.02.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Loro, la Casta politica-lobbysta, sanziona i cittadini che, salendo sul tetto, difendono la costituzione.
Sempre loro, puniscono i cittadini che si oppongono al varo di un decreto incostituzionale, Imu-Bankitalia, perchè disomogeneo, visto che condona in anticipo gli abusi, regala soldi pubblici a banche private ricattando l'opinione pubblica con la leva dell'Imu.
Loro, sempre loro, promettono il No-F35 per poi votare a favore.
Loro, gli stupratori della costituzione,hanno condonato 98 miliardi di euro alle concessionarie Slot-Machine, per poi tassare ulteriormente i cittadini con l'aumento dell'IVA.
Loro permettono al Presidente di evitare un processo, nonostante abbia cancellato le prove che lo riguardavano sulla trattativa Stato-Mafia, abbia nascosto il dossier sulla Terra dei Fuochi, abbia firmato decreti incostituzionali, si sia schierato palesemente per una sola parte del parlamento.
Io, da cittadino, mi sento STUPRATO e non stupratore.
Voglio giustizia e non ho tempo per quella divina,domani avrò di nuovo bollette e fame.

Daniele Cultrera, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

oggi e' una brutta giornata, ho sempre reputato il PdR come l'artefice della nostra crisi politica e dunque economica e dunque anche dei miei problemi ... mi sento spento .. vado a vedermi qualche video dei nostri ragazzi che di solito mi danno la carica per andare avanti.. a stasera.. sigh!

Gab Riele Commentatore certificato 11.02.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A P.zza Pulita (manontanto,) Napolitano è stato sospettato ed,infine,ASSOLTO. Il finto processo tv con Alan Friedman nel ruolo di pm è servito soltanto a 'sfumare' i sospetti degli Italiani allertati dall'azione di'impeachment' messa in atto dal M5s.Intanto il giornalista 'che non ha padroni' ha potuto annunciare la presentazione del suo libro che gli allocchi si precipiteranno a comprare.

Ma la sceneggiata è servita, SOPRATTUTTO,a ridimensionare ed a ribattere a quanto scritto dall'influente Financial Times. Il giornale ha spezzato una lancia pro Berlusconi senza tener conto dei Lodi e del Porcellum firmati a suo favore e a suo tempo da Napolitano.

Sono sempre più schifata dall'impero mediatico di tv e giornali e nessuno si illuda che la stampa europea sia migliore di quella italiota: hanno i loro burattinai come la nostra, anzi,forse sono gli stessi.Che dire del già citato autorevolissimo F.T. ? Che inneggiò a Napolitano e al Governo Monti? Che non ha fatto mancare il suo plauso a
a Matteo Renzi?

Ultima notazione. Il libro di Friedman "Ammazziamo il gattopardo" è edito dal gruppo RCS (Rizzoli Corriere della Sera) che detiene, fra l'altro anche la testata de l'Espresso. Nell'azionariato di RCS, il soggetto con il maggior numero di azioni è Fiat spa (20% circa)immediatamente seguito da Mediobanca (15%)che,con altri rimasugli di società assicurative satelliti,tallona e supera il primo. Consigliere amministrativo di Mediobanca è stata,dal 2008 al 2012,Marina Berlusconi che poi ha lasciato il posto al fratello Piersilvio.

La progressiva 'nanizzazione' di Rcs continua....

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 11.02.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Spero che i forconi mettano a ferro e fuoco quella città di merda con tutti i politici del cazzo!

Non c'è altra speranza. FORZA FORCONI!

Le chiacchere non servono più!

Ale 69 Commentatore certificato 11.02.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà come saremmo messi senza il nostro Grande Vecchio.
E deve pure beccarsi gli insulti dei fascisti, degli ignoranti, dei complottisti, dei bananas, dei furbi comici senza un briciolo di coerenza, e di quelli che lo seguono ipnotizzati.

Giacomo 11.02.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato, il pdexmenoelle ha tolto a Napolitano l'ennesima occasione per dimostrare la sua innocenza...

Marco T., Roma Commentatore certificato 11.02.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

la vita media degli uomini è 78 anni cazzo....

Gianni C. 11.02.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERRONI PADANI: come cambiano i punti di vista di certi italioti in merito all'immigrazione... soprattutto quando il termine IMMIGRATO è riferito agli italiani... e quando la Svizzera "realizza" il sogno dei leghisti e alza muri razziali ricacciando anche gli italiani "che gli tolgono il lavoro".
La lega nord in questo caso protesta per tale ingiustizia... hahahhahaha
Basterebbe capire che c'è sempre un nord che odia un sud... o semplicemente un ignorante al potere che ha più potere di altri ignoranti...
E con questi vergognosi parametri... ci sarà sempre un pesce più grosso che mangerà un pesce più piccolo che a sua volta ne aveva mangiato un altro...

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 11.02.14 16:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso riproporre un vecchio post sempre piu' attuale? ..................... grazie .........................................................................

QUANTO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?

Nicola da Mantova Commentatore certificato 11.02.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO PUO'DIRLO IN TV.....

che quello che fa più schifo e fa venire la voglia di mollare tutto e andarsene dall'Italia è,non tanto che Renzie si sia accordato sulla legge elettorale con un pregiudicato ma, che un 40enne faccia accordi per il nostro futuro con un
quasi 80enne, questo unito al fatto che, a muovere i fili di Renzie ci sia un 90enne, mette proprio disperazione!

Gianni B. 11.02.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Di sua spontanea volontà non se ne andrà mai, altrimenti dovrà andare a Palermo a testimoniare per la trattativa Stato-mafia. E un testimone DEVE dire la verità. Un grosso problema.

giorgio peruffo Commentatore certificato 11.02.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbero i "forconi" a dare un esempio di partenza, di azione!!!
Ma quella è gente che vive sul cornicione, sul vuoto della disperazione!
Può esser solo questo a smuover le masse?
Può esser veramente solo questo?
Aprite la porta e uscite!
Aprite la gola e urlate!
W 5 S....... ma per la strada!!!!

Lone Wolf Commentatore certificato 11.02.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con o senza Napolitano cosa potrebbe cambiare quando la maggioranza politica del Paese e' convinta oltre ogni ragionevole dubbio che il solco politico Europeo sia l'unica via percorribile.Sono convinti e credo anche in buona fede che aggrapparsi alla corazzata Bismark sia l'unica nostra speranza costi quel che costi.
Stiamo tutti vivendo in un momento sociopolitico
complesso dove nessuno riesce a collocare le persone al centro dell'interesse europeo e viceversa riescono benissimo a collocare l'interesse finanziario al centro di ogni decisione.Questa sara' la nostra battaglia invertire questa tendenza suicida.

ROBERTO GHIDONI, Andora Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento


il nuovo inno di fi

https://www.youtube.com/watch?v=e9V71oaCKyI

paoloest21 11.02.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

silvio , hai ormai lo stesso valore di un soldo bucato

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 11.02.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

@ Napolitano
l'accanimento ingiustificato alla poltrona che Lei ha dimostrato, riconfermandosi presidente, sfruttando una situazione politica anche da Lei creata, non può dimostrare altro che la necessità di mantenere il Suo privilegio e quello della Sua corte inalterato.
la miopia delle istituzioni che Lei rappresenta e specialmente di quelle che Lei difende, per gli obblighi a cui queste sono preposte, rasenta la cecità.
le voci di dissenso, le grida esasperate, gli atti suicidi, dei cittadini che Lei rappresenta, non La raggiungono o Lei non vuole sentirli.
pochi aliti oramai Lei si concede per giustificare il Suo mandato.
Presidente Lei non sente, non vede e non parla.

psichiatria. 1 11.02.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

La coerenza nn sta nel governo.

Aldo Secco 11.02.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

I HAVE A DREAM

9.000.000 di voti

immaginate se anche solo 1/1000 si organizzino per l'acquisto di pannelli fotovoltaici, per impianti domestici, direttamente presso l'azienda costruttrice, un cittadino portavoce potrebbe contrattare un prezzo a dir poco INTERESSANTE mantenendosi comunque al top della gamma offerta.

IMMAGINA
PUOI

I HAVE A DREAM
un tastino sul blog che veicoli in una sezione dove poter scegliere/proporre azioni di acquisti collettivi, raggiunto un muneri minimo si procede....


ABBIAMO UNA FERRARI MA IMPERTERRITI AVANZIAMO A SPINTA E CON LA MARCIA INSERITA!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento

prima o poi glo italiani si stancheranno di tutto questo sterco
noi dobbiamo solo essere coerenti e non mollare mai
a questi porci non dobbiamo dargliela vinta

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 11.02.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

terrificante dichiarazione di martinelli su facebook...mi spiace perchè mi piaceva tanto ma ora... lo evito!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia di quanto è riuscito a fare Pizzarotti a Parma dovrebbe girare su tutta la rete ed in TV!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 11.02.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo detto e lo ripeto...uscire dal Parlamento...la responsabilità e solo ed esclusivamente degli italioti e basta..!!poche idee e tanti obbiettivi..
il primo è riformare le istituzioni partendo proprio da Roma, quindi proponiamo un modello di stato come la Svizzera..diciamo un assetto di tipo Federale..vedrete che nel giro di qualche anno l'italia cambia...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 11.02.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA CONDANNATA A NAPOLITÀ-NO-A-VITA.

Era ovvio che rigettassero la nostra azione di messa in stato d'accusa, e condivido a pieno l'averla presentata.

L'hanno "eliminata" in pochi minuti perchè erano d'accordo tutti, troppo rischiosa!

A questo punto l'unica soluzione è una mozione popolare.

Se 9 milioni di persone mandassero un cartolina postale al Colle, potrebbe funzionare?

Carta, no e-mail che si possono eliminare con un click, tante cartoline da invadere l'ufficio postale del Quirinale, volete che non ce ne sia uno lì dentro?

Una bella cartolina dal pese dove abitate, un bel panorama.

Al Sig. P d R Italiana.

Quirinale,

00100 Roma.


Grazie per quello che ha fatto, graziella per quello che sta facendo e grazie al, quello che non vorrà fare.

Lasciamo spazio alle nuove leve, si riposi Sig Presidente.

Bisogna essere creativi a coinvolgere l'opinione pubblica, ottomilioni che soffiano tutti insieme, oltre a spegnere la candelina del nostro primo compleanno, ne fanno de vento!

Al mio tre soffiate!

1, 2, 3 soffiate!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

in cantina

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

silvio sta facendo il casting per il prossimo esecutivo!!!

fino al 14 a milano al palatrussardi:)))

roma, date da definire... al palalottoatica:))


presentarsi vestiti...

:))))


paoloest21 11.02.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d'accordo su un bel po' di cose che fate e che dite...

- non mi è piaciuto il voto a Grasso all'inizio;
- non mi piace la prevalenza dell'accanimento contro tutto ciò che è di destra piuttosto che di sinistra, quasi a giustificare "un pochettino" tutto quanto di male questa ha fatto fin'ora;
- non sono d'accordo con la depenalizzazione del reato di clandestinità (come Beppe, credo proprio non ce lo possiamo permettere);
- faccio fatica a giustificare alcuni comportamenti "estremi" di questa piazza virtuale (es. la malattia di Bersani - odio il politico ma l'essere umano va sempre rispettato, altrimenti mettiamo pure la pena di morte...) anche perché ricorda più un tifo da stadio.

Però...

anche senza tener conto di tutto quanto promesso (e mantenuto) all'inizio (leggi rimborsi elettorali e rinuncia a parte dello stipendio parlamentare) ma mettendo in conto semplicemente...

- la battaglia combattuta contro il decreto IMU-Bankitalia (di cui avevo "avvertito" subito la portata "subdola" del contenuto);
- le evidenti "macchiavelliche" manovre, operate all'unanimità dalla vecchia politica per "girare" al Movimento una popolare colpa "mediatica" della questione (ma ci credono proprio tutti scemi?);
- il ridicolo tentativo di far fuori Beppe per via giudiziaria;
- la dura lotta all'ipocrisia presidenziale di un "anziano" fuori luogo (come può un vecchio realizzare un futuro? è un ossimoro infelice);
- ma soprattutto la sana, giovane passione, messa in campo da molti di voi (a Roma e anche su queste pagine) in questa lotta per la sopravvivenza...

bene, tutto ciò mi ha convinto che di certo non siete perfetti, ma indubbiamente siete in buona fede e questo vi fa onore.

La prossima volta aggiungetemi nel conto dei voti, perché lo darò a Voi.

Non mollate :)

danny d. 11.02.14 15:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione


è tempo che le contraddizioni all'interno del movimento vengano messe in evidenza senza remore. Proferire una tesi e poi contraddirla come ha fatto Beppe in questo post, non è giustificabile. La credibilità è essenziale. In un posto del 30 Luglio 2011 Lettera a Giorgio Napolitano,teorizzava l'esatto contrario di oggi. sotto alcuni virgolettati ed il link di riferimento.
Francesco

"In questa situazione lei non può restare inerte. Lei ha il diritto-dovere di nominare un nuovo presidente del Consiglio al posto di quello attuale. Una figura di profilo istituzionale, non legata ai partiti, con un l'unico mandato di evitare la catastrofe economica e di incidere sulla carne viva degli sprechi"

"Lei ha una grande responsabilità a cui non può più sottrarsi, ma anche un grande potere. L'articolo 88 della Costituzione le consente di sciogliere le Camere. Lo usi se necessario per imporre le sue scelte prima che sia troppo tardi. Saluti." Beppe Grillo"
http://www.beppegrillo.it/2011/07/lettera_a_giorgio_napolitano.html

Francesco Traisia 11.02.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a postare....

antonella g. Commentatore certificato 11.02.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano dicci che vai in pensione e sarà il tio più bel discorso di fine anno.

maurizio p. Commentatore certificato 11.02.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda: Da quanto tempo e' che Grillo solleva dubbi sul ruolo di Napolitano? Da quanti mesi e' che il M5S afferma che era necessario mettere in stato di accusa il Presidente Napolitano?
Ebbene Beppe era un sovversivo e fascista (secondo molti/troppi) , MA ORA che lo dice Friedman...... allora si che e' vero anche per altri giornalisti (anzi giornalai) e altri Partiti politici!!!!!
Mi dispiace per tutti ma.. ragazzi Beppe arriva prima degli altri!!!!!!!

Simone M., Bologna Commentatore certificato 11.02.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento


RE_O GIORGIO ASSIEME AL GOVERNO AL COMPLETO

E' PURE COLPEVOLE DELL' ARTICOLO 11 COSTITUZIONE

L' ITALIA HA PARTECIPATO AL MASSACRO IN LIBIA

E HA FIRMATO COME CAPO DELLO STATO.

CONOSCE BENE LA TROIKA E SERVE MEGLIO ANCORA

L' UE BCE RAPINE EURO.

ope 11.02.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Una volta votavo PDL. Alle ultime elezioni ho votato M5S. Oggi mi son pentito di quel che ho votato in passato. La destra e la sinistra italiana sono la stessa cosa.

antonio v 11.02.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La démocratie c'est quoi? ou "Ops I did it again"
un cours rapide de dialectique par l'exemple

Gr.: "Le Mouvement c'est moi!"
Ca.: "Dit pas de conneries: le Mouv c'est moi!"
Gr.: "Mais tu dit quoi, hein? Le Mouvement c'est pourtant le mien OK? C'est clair ça OK? ;) et donc io ti espulgo!!"
Ca.: "Tu mi che? Espulgi? No! io ti espulgo, anzi ti espelgo... Inzomma hai capito: togli il disturbo".

...

etc etc. etc. ad libitum

mario, reparaisons en reseau 11.02.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra che quando interessa a"loro" ci mettono un attimo a prendere decisioni!!!!
se invece è interesse degli Italiani e della comunità......anni e anni per decidere!!!!

Beppe NON mollare MAI
SEI IL NOSTRO ULTIMO BALUARDO DI SPERANZA!!!

andrea stefani 11.02.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Ed è con viva e vibrante soddisfazione che sono sdegnato,schifato da cittadini in parlamento,prima ancora che politici,che hanno votatocontro Rodotà e Prodi.Mi son sentito, oggi piu che mai in un paese che non mi merita.Quando siete pronti per la guerra civile richiamatemi....sarò pronto!!!!Ed è con viva e vibrante soddisfazione che sono sdegnato,schifato da cittadini in parlamento,prima ancora che politici,che hanno votatocontro Rodotà e Prodi.Mi son sentito, oggi piu che mai in un paese che non mi merita.Quando siete pronti per la guerra civile richiamatemi....sarò pronto!!!!

Massimiliano F., milano Commentatore certificato 11.02.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

siamo condannati ad avere un vecchio che ci rifila governi da lui creati ad arte sopraffina non vedo che ruolo abbia letta oltre la stampella di trucchi continui di un nonno assatanato a fregare gli italiani con la sua falsa moralità di discorso di natale tutto bene tutto meglio per lui e le sue caste communiste europeenon vogliamo questi inciuci da vecchi tromboni massoni tirapiedi della merkel quali napolitano speriamo che se ne vada non si sopportà più la sua straripanza e continue invasioni al suo ruolo exsport e letta sono spot pubblicitari mensili dopo esiste il nulla del governo napolitano letta fermo..fermo..fermo...nullo...nullo incapace a produrre sviluppo lavoro reddito a italiani sempre più tartassati dal vecchi napolitano che vuoe fare altri sette messaggi di fine anno auguri italia il bleff continua con questi due attori letta napolitano....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 11.02.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

I HAVE A DREAM

9.000.000 di voti

immaginate se anche solo 1/10 se coordinati chiudano il loro CC bancario e deleghino un rappresentante a recarsi in una banca meglio se etica a rinegoziarne le condizioni di ingresso e vincoli di sottoscrizione di finanziamenti di piccola entità.

IMMAGINA
PUOI

ABBIAMO UNA FERRARI MA IMPERTERRITI AVANZIAMO A SPINTA E CON LA MARCIA INSERITA!!!


Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza. Sinceramente non avevo altre aspettative, ma non pensavo fossero così plateali. Gira sempre più insistentemente la voce di un cambio di Governo con Renzie al posto di Letta.
Sarebbe oltre l'impensabile.
Sarebbe un boomerang che si ritorcerebbe sui loro denti.
Sarebbe l'ennesimo "colpo di Stato".
Sarebbe l'ennesima volta che il popolo e i cittadini da parte vengono esclusi a pedate nel culo dalla politica italiana.

Forse aveva perfettamente ragione Mark Twain: "Se votare facesse qualche differenza non ce lo lascerebbero fare". Mi sa che è così!

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 11.02.14 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


الشيخ نبيل العوضي يلاعب أطفال بورما
لو كانت هذه الصورة لأنجلينا جولي لنشرها الألاف
ولتحدثت القنوات الفضائية عن مدى إنسانيتها
كام لايك تستحق وكام شبر ؟

‫#‏المصـــــــــــــــــــير‬

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 11.02.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La quasi totalità dei politici non hanno DIGNITA',vecchi e pure i giovani che obbediscono sempre agli ordini del partito(vedasi colleghi di Giachetti che prima firmano la mozione poi lo tradiscono eseguendo ordini dall'alto)Se avessero avuto DIGNITA' E RISPETTO DEI CITTADINI E DI LORO STESSI non saremmo a questo punto.Vogliono zittire tras.ni come LA GABBIA o PIAZZA PULITA,zittire I ragazzi del M5S,solita strategia chi dissente è uno pericoloso,il cittadino non deve sapere la verità ma solo la loro propaganda.Nellaq tras.ne di Giletti con Moretti E LUPO M5S terminava dicendo che occorre fare attenzione alle parole in quanto qualcuno potrebbe passare ai fatti.Se si arriverà ai fatti sarà solamente causa loro,x ciò che hanno fatto,tanta gente stà male ma loro non si sono ridotti nulla,anzi hanno peggiorato tutto il mondo del lavoro e quindi la vita degli italiani.Vorrebbero un ringraziamento?La cosa inspiegabile è che un sacco di gente li sostiene,Continuerò a sostenere il M5S in quanto ritengo onesti e che facciano un gran lavoro,ma la vedo dura,democraticamente,schifosamete questi parassiti stanno uniti x salvarsi,Luciano

luciano borghi 11.02.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

?

al nair gfr Commentatore certificato 11.02.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROBA DA BIRMANIA!!!!

antonio toni 11.02.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti nel 2014 azzererà quasi del tutto il debito del Comune di Parma che ammontava a quasi 1miliardo

FATTI NON TV!!!!

Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo attenzione, Forza Italia sfruttando queste notizie perché è già in piena campagna elettorale. La motivazione è che il povero Berlusconi è stato ingiustamente rimosso da Napolitano da Presidente del Consiglio e Berlusconi deve essere risarcito dandogli il voto e la seggiola che gli è stata ingiustamente sottratta.
È una campagna elettorale già in atto, il solito doppio gioco che dura da 20 anni, uno slalom continuo fra le responsabilità.

TUTTI A CASA! Non ascoltiamoli neanche.

maurizio terenziani 11.02.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

io mi chiedo fino a quale limite può arrivare questa malapolitica prima che le persone,tutte,alzino la testa e cambino il loro voto!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa possiamo fare per tutti gli italiani che decidono di TOGLIERSI la vita per non pagare i debiti? E' giusto? Possibile che dobbiamo sentire quasi ogni giorno una notizia del genere? FACCIAMO QUALCOSA SUBITO. QUALSIASI COSA PERCHE' DA OGGI NON ACCADA PIU'.

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 11.02.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto accaduto nella commissione parlamentare per lo stato di accusa rivela una volta di più il sovrapporsi dei giochi politici alla normale capacità di ragionare. Il gioco politico annulla il ragionamento nel merito delle questioni; si sovrappone al contenuto di una proposta e porta a votare secondo le emozioni del potere che regolano la sopravvivenza dei partiti. Finché le menti non saranno libere da questa energia emotiva anche tossica, il bene comune resterà un miraggio e noi cittadini continueremo ad essere ostaggio di tanta irrazionalità.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 11.02.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Non per replicare a Michele Aines, che è più bravo di me in diritto costituzionale, e che fa questo mestiere. E neppure per polemizzare giacché apprezzo sempre le cose che Aines dice.

Tuttavia, mi vorrei permettere una riflessione quando lui nella trasmissione di ieri sera dice che l'unica reato imputabile al presidente sarebbe un reato di "ipnosi”, avendo i parlamentari tutti (eccetto quelli di 5 stelle) avallato e sottoscritto le "operazioni” (per non dire complotto o trame) del Presidente.

Proviamo ad immaginare di assistere a un "omicidio”, ma un omicidio con il consenso stesso della vittima che non si difende e per non importa quale motivo favorisce il suo stesso "omicidio”.

Ebbene, diremmo per questo che l'omicidio non è un omicidio?

Se poi, come formalmente ha in ultimo confermato la stessa Corte costituzionale, consideriamo i parlamentari come tutti illegittimi in quanto votati da una legge illegittima, perché mai dovremmo stupirci e dare valore al loro concorso nel processo di tradimento della costituzione?

Se sono tutti traditori, nessuno è traditore.
Se sono tutti colpevoli, nessuno è colpevole.

L'atto politico dell'avvio della procedura da parte del Movimento non va inteso per la sua prevedibile archiviazione, ma come atto portato all'attenzione del popolo italiano, il vero destinatario della domanda di messa sotto accusa per Alto Tradimento...

Credo che il messaggio sia stato recepito ed io non starei a preoccuparmi più di tanto del fatto che tutta una banda di traditori, che hanno interessi a coprirsi l'un l’altro, l’abbia fatta franca... Almeno per adesso.

Del resto, se ciò che ora conta è il mio, il nostr giudizio politico, come non può dirsi che la procedura non “segue il suo corso”?

Nella mia testa io ho già emesso la sentenza.

Antonio Caracciolo 11.02.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda Friedman- Napolitano non fa che confermare quanto già sappiamo tutti, cioè che l'Italia non è uno Stato con una sua Sovranità Nazionale, siamo da sempre una pedina, mossa da altri Poteri che si servono dei nostri politicanti come delle marionette che pur di non perdere le loro comode poltrone ci svendono al miglior offerente.

Le vere decisioni vengono prese altrove.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.02.14 15:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Chiedo scusa, so di attirarmi fulmini e saette ma sono veramente avvilita per le critiche spesso ingiustificate, che molti di noi muovono anche contro persone che condividono pienamente l’operato del M5S come Travaglio, Scanzi, il professor Becchi, Santoro e addirittura anche Rodotà. Sarebbe ora di smetterla di comportarci come i bambini dell’asilo. Non sarebbe meglio quando una persona onesta e in buona fede, dice qualcosa che non ci aggrada, farglielo semplicemente notare? Perché dimentichiamo così in fretta le tantissime cose dette in precedenza che abbiamo condiviso? Noi siamo per davvero così perfetti e senza macchia da pretendere dagli altri la perfezione? Non si potrebbe con grazia far notare le imprecisioni piuttosto che gridare allo scandalo, vanificando anche le cose giuste che questa persona ha detto o fatto?
Se per davvero siamo oltre…dimostriamolo innanzitutto a noi stessi!


Troppa paura... la loro è troppa paura: Napolitano cela un infinità di segreti... chè quello che sappiamo è niente confronto al resto che nasconde. Vi ricordate di Cuccia?

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato 11.02.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori