Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lusi e il coperchio del pentolone

  • 884


democrazia_liberta.jpg

Che fine ha fatto Lusi, il tesoriere della Margherita, dopo le sue accuse ai vertici della Margherita di aver utilizzato i soldi del finanziamento pubblico? Ricordate? Era l'estate del 2012, da allora l'ex tesoriere è scomparso. Forse è al 41 bis, forse in un istituto di rieducazione per aver attentato all'onore del Pd, forse in un piccolo gulag democratico. Si sa di certo che è ancora in vita, e questo è già un successo. C'è chi si è suicidato per molto meno in carcere. Chi bazzica i partiti sa che i tesorieri eseguono, sono dei passacarte, dei mettifirma, degli impiegati. Sanno quello che fanno, ma non lo decidono loro. Il segretario o i vari caporioni gestiscono i soldi. Il tesoriere è la vittima sacrificale designata. Ai tempi di Mani Pulite finì in galera Paolo Francesco Mattioli, il direttore finanziario della Fiat, la proprietà non fu coinvolta. Il procuratore generale della Corte dei Conti, Angelo Raffaele De Dominicis ha detto sulla condanna al risarcimento di 23 milioni da parte di Lusi: "il finanziamento dei partiti e dei movimenti politici rappresenta una palese violazione della volontà popolare manifestatasi con il referendum abrogativo del 1993. La Procura ha alzato "il coperchio del pentolone" ricevendo consenso unanime dall'intera opinione pubblica". I finanziamenti pubblici sono illegali, d'accordo, ma i partiti continuano a prenderli illegalmente e nessuno pone sotto sequestro le loro proprietà come farebbe Equitalia con l'appartamento di un inquilino moroso. I partiti devono restituire fino all'ultimo centesimo dei 2,3 miliardi di finanziamenti illeciti. Cosa c'è nel pentolone dopo averlo scoperchiato? Lusi paga per tutti? Riceve forse qualcosa in cambio? Insieme al risarcimento economico la Procura di Roma ha chiesto per Lusi una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione e l’interdizione perpetua dai pubblici uffici per associazione per delinquere finalizzata a commettere a appropriazioni indebite e per aver calunniato Francesco Rutelli. Il pubblico ministero ha dichiarato nella requisitoria: "È certo che Luigi Lusi, grazie a un’ampia delega, aveva una signoria totale rispetto alla gestione delle spese della Margherita. Solo lui era a conoscenza delle singole operazioni, perché aveva il potere di firma, oltre a Rutelli che non se ne è mai servito. Nella gestione operativa e finanziaria del partito, i politici erano assenti così come superficiali e all’acqua di rose erano le verifiche degli altri organi di controllo, a cominciare dai revisori dei conti". Se Lusi è colpevole, allora i vertici della Margherita "assenti" cosa sono? E chi erano oltre a Rutelli? Meglio collusi o interdetti? Questo è il problema.

Potrebbero interessarti questi post:

La faccia di Renzie
CoeRenzie e il #Pregiudicatellum
#VerdiniChi?

20 Feb 2014, 15:50 | Scrivi | Commenti (884) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 884


Tags: finanziamento ai partiti, Franceschini, Luigi Lusi, Margherita

Commenti

 

Le tangenti, le mazzette, le raccomandazioni uccidono la democrazia. I furbetti dei palazzi del potere sono i veri nemici del popolo che lavora onestamente e paga le tasse

Aldo B., Forte dei Marmi Commentatore certificato 28.02.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Come ci può essere discontinuità,quando chi sostiene il governo sono sempre gli stessi dell'ammucchiata responsabili del disastro Italia? Il vero Dio apre i suoi forzieri FMI-BCE.Questo governo durerà a lungo perché segna il trionfo dei democristiani ed ha avuto la fortuna di nascere assieme alla faraonica vittoria degli arancioni sponsorizzati dai padroni che porteranno l’Ucraina nel paradiso UE!Perciò il popolo italiano si deve unire ai festeggiamenti del grande trionfo della UE,dei padroni del mondo per brindare la vittoria del successo della rivoluzione arancione che ha destituito il presidente eletto filorusso.Con la Russia accerchiata e il trionfo degli eredi della prima Repubblica democristiana,i padroni del mondo,la UE-FMI-BCE-ONU-TPI-N­ato & Alleanza Atlantica e la Merkel possono dormire sonni tranquilli,perché il nuovo profeta innalzato con i soliti spettacoli,farà ripartire alla grande l’economia italiana e trainerà tutte le Nazioni che fanno parte “dell’EDEN UE”.Lode e Gloria al vero Dio gestito dai padroni del mondo.Amen.

agostino nigretti 24.02.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe!

Barbara A., Napoli Commentatore certificato 23.02.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fatti da parte e lascia avanzare i nuovi leader del movimento, loro possono vincere, tu non puoi fare più di quello che già hai incredibilmente fatto.

Daniele M., Milano Commentatore certificato 23.02.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 22.02.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

tra la sessantina di ideatori dello "jobs act" di renzi, oltre all edecine di noi che scrivono di lavoro non avendo mai lavorato, in testa a tutti rutelli, c'è un LUSI.
Che di lavoro ha fatto il ladro, per sè e conto terzi.
Chi vuole verifichi se è lo stesso.
Ho chiesto più volte e reiteratamente a un amico attivista infaticabile di pd e di renzi, ma invano.
Il che mi lascia supporre che sia lo stesso lusi...

inqbo 22.02.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
Se non vengo/veniamo interpellato/i a proposito del mio/nostro benessere come può chi governa fare il benessere mio e del paese?
Risposta:
Renzie!

Silvio Longhi 22.02.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Lusi si trovava al santuario della madonna dei bisognosi in abruzzo , posto meraviglioso. All'interno del monastero si trova un affresco celebre sui 7 peccati capitali risalente all'alto medioevo.. A riprova del fatto che se rubi milioni di euro e sei un politico te la cavi con un buffetto. Che ingiustizia però..

raffaella 22.02.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Il Mantra dei sostenitori ciechi di Renzi è che il nuovo governo, mai eletto degli italiani, è una novità assoluta perché composto da 8 donne e 8 uomini. Ma chi glielo ha detto al duo Renzi-Napolitano che la priorità di genere è la priorità in testa agli italiani ? Il problema è la qualità,ancora inesistente, mica il sesso. In ogni caso, uomini o donne, nessuno di loro è stato eletto. Perciò,purtroppo, uguali sono.

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Il problema del sovraffollamento carcerario in Italia. L' Italia, attualmente, non è in grado di punire i reati finanziari come ad esempio fa la Germania! Nelle nostre carceri questi delinquenti soni 55 volte meno che in quelle tedesche; cioè da noi uno in Germania 55!! In Italia solo lo 0,4% è dietro le sbarre per questo tipo di reato, mentre nella U.E. il 4.1%; più di dieci volte tanto. Le nostre carceri sono occupate con pena definitiva per il 16% per omicidio, il 5,3% per stupro, il 14% per rapina, il 5,3% per vari tipo di furto, il 16,4% per reati gravi, ma il motivo che fa scattare gli indulti per cancellare la vergogna del sovraffollamento delle carceri lo si è raggiunto con la Fini/Giovanardi che è riuscita ha carcerare il 39,5% per droga, riuscendo nella geniale trovata di equiparare i consumatori di spinelli ai consumatori e spacciatori di eroina e cocaina. Per fortuna tale assurdità ora è stata riconosciuta dalla Corte Costituzionale come legge anticostituzionale! Ma su tutti spicca vergognosamente quello 0,4% (1/11 rispetto alla Europa) dei detenuti per reati economici e finanziari, incluse le fatturazioni false. Si incomincia a capire che la Fini/Giovanardi ha imbottito sapientemente le carceri di venditori e consumatori di spinelli e che fanno sentire il bisogno di diminuire i carcerati.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 21.02.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Le nostre carceri sono occupate con pena definitiva per il 16% per omicidio, il 5,3% per stupro, il 14% per rapina, il 5,3% per vari tipo di furto, il 16,4% per reati gravi, ma il motivo che fa scattare gli indulti per cancellare la vergogna del sovraffollamento delle carceri lo si è raggiunto con la Fini/Giovanardi che è riuscita ha carcerare il 39,5% per droga, riuscendo nella geniale trovata di equiparare i consumatori di spinelli ai consumatori e spacciatori di eroina e cocaina. Per fortuna tale assurdità ora è stata riconosciuta dalla Corte Costituzionale come legge anticostituzionale! Ma su tutti spicca vergognosamente quello 0,4% (1/11 rispetto alla Europa) dei detenuti per reati economici e finanziari, incluse le fatturazioni false. Si incomincia a capire che la Fini/Giovanardi ha imbottito sapientemente le carceri di venditori e consumatori di spinelli e che fanno sentire il bisogno di diminuire i carcerati. Il problema è che, naturalmente, questa diminuzione riguarderà... tutti, indistintamente! Un provvedimento a pioggia che, per porre fine ad un'ingiustizia illogica, crea immediatamente una nuova serie di ingiustizie! I più fortunati fruitori di questo beneficio saranno quelli che appartengono allo 0,4% i quali, nonostante la mancanza della legge sulla corruzione, sono finiti in gabbia perché ne hanno davvero combinato più dell'orso! Ma ora, grazie al sovraffollamento dei tossici, anche quei maldestri beneficeranno di nuovi indulti che umanizzeranno il sovraffollamento sapientemente costruito.
Non potremmo mai capire, noi italiani, come l' America abbia potuto infliggere a Jeff Skilling, amministratore della Enron e finanziatore di Bush (figlio naturalmente), una pena di 24 anni per bancarotta, e non potrà mai beneficiare di nessun condono demenziale come da noi.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 21.02.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi ero fermato al 6° ma non basta. andiamo avanti nel consigliare a Renzi come si elimina il parassitismo politico.
7) Riduzione degli stipendi e redditi annui ai politici e amministratori pubblici al massimo di 150.000,00 euro. La Corte costituzionale ha negato la possibilità di riduzione degli stipendi dei politici " stipendi d'oro" perché anche i componenti della Corte costituzionale hanno stipendi e redditi che si attestano a 500.000,oo l'anno - che vergogna -
8) Eliminazione delle province e accorpamento dei comuni con popolazione inferiore e 300.000 cittadini.
8) Eliminazione del contratto di acquisto dei 100 caccia f35 " abbiamo la finmeccanica che è in grado di costruire aerei e dare lavoro ai nostri concittadini senza elargire miliardi di euro agli USA.
9) Eliminazione del 90% delle auto blu "lasciamole solo ai ministri e ai magistrati che operano contro la delinquenza criminale : mafia , camorra , ndrangheta, ecc,ecc,
10) Eliminazione immediata dei soldi ai partiti senza aspettare al 2017. " il popolo in un referendum" ha votato contro il sovvenzionamento ai partiti " e cosi non ci saranno più LUSI a rubare".
11) Reimpatrio delle nostre forze armate che attualmente operano in Afganistan, Libano e altre nazioni " ci costano troppo" " a noi le nostre forze armate occorrono per combattere le organizzazioni criminali come la mafia.
12) Imporre una legge per impedire la colonizzazione delle nostre imprese "industria" da parte di nazioni straniere. attualmente SIA LA FRANCIA CHE LA GERMANIA STANNO OPERANDO IN ACQUISTI DI AZIENDE ITALIANE DI PRESTIGIO SIA PER SMANTELLARE LA NOSTRA CONCORRENZA CHE PER APPROPRIARSI DI AZIENDE PRESTIGIOSE.
Ebbene dubito che Renzi dia capace di tutelare gli interessi della popolazione italiana soprattutto se alleato a politici che hanno amministrato l'Italia per decenni portandola alla rovina. FORZA 5 STELLE IMPONI L'ELIMINAZIONE DEI DISONESTI DAL GOVERNO E DALLE AMMINISTRAZIONI PUBLICHE.

gian gutti. 21.02.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signor beppe grillo
ancora una volta
le rinnoviamo
IL NOSTRO INCONDIZIONATO APPOGGIO
per i modi le forme le idee le modalità di gestione di questo movimento
il mio e quello familiare
vale anche oltre alla fiducia personale
ma in quella spirituale
di esempio e credibilità
noi sosteniamo senza se e senza ma
questo sogno che nei fatti sta gia cambiando l italia e l europa
si stanno alleando per fermare questa fiumana che sta diventando epidemica e incontrollabile
e sentire le parole
tornerà di moda l onesta sta facendo tormentare milioni di politici e affini
sono alla canna del gas e lo sanno
ora l ebetino cercare come mago silvan di fare qualche scelta popolare che dura fino a maggio per le europee
per fregarsi il voto degli italiani
loro sanno che questa europa e la causa dei ns mali
e non e amata
e che grillo e un problema
ma dopo le europee ci sara un altra era
si scioglieranno come il ghiaccio al sole
grazie di esistere e per il suo gesto d amore condiviso da milioni di europei che stanno anche lo aspettando la liberazione

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Scusate cercavate LUSI ????? ma lui è solo un granello di sabbia confronto alla marea di disonestà politica che governa e amministra l'Italia. Anche la comunità europea recentemente ci ha evidenziato che i politici e amministratori pubblici italiani sono i più disonesti d'Europa se non del mondo. Tutti i giorni svogliando i giornali o ascoltando i telegiornali in TV veniamo a conoscenza della disonestà dei nostri governanti. Anche oggi si è parlato di Alemanno e la Polverini che si spartivano i soldi " tasse " della popolazione che non arriva alla fine del mese. Ogni giorno viene confermata la disonestà dei nostri politici.
Adesso è apparso RENZI che si proclama il salvatore dell'Italia. Ma cosa ha fatto come inizio???? Ha teso la mano ad un delinquente puttaniere di marocchine minorenni avente già due condanne definitive e con ciò dovrebbe essere escluso dalla vita politica del nostro paese.
RENZI dovrebbe imporre un programma che a tutela della popolazione che vive di onesto lavoro porti allo smantellamento dei disonesti privilegi che la classe politica si è accaparrata in decenni di amministrazione disonesta.
Quale sarebbe il giusto programma??
E andiamo a evidenziarlo.
1) Riduzione del parlamento al massimo di 400 parlamentari.
2) Riduzione del reddito " stipendio" mensile dei parlamentari al massimo di 5000,00 euro
3)Eliminazione del senato " 330 senatori " e nomina di una commissione di controllo composta dai rappresentanti delle regioni che sarebbero 22.
4) Riduzione del personale del parlamento, senato, quirinale e tutti gli istituti governativi, imponendo uno stipendio medio di 1.330,00 euro mensili " come da media nazionale"
5) Eliminazione della presidenza della repubblica " ci costa 4 volta il costo della casa reale inglese " e dare più potere al ptresidente del consiglio votato dalla popolazione e non dai politici.
6) Eliminazione del 60% dei dirigenti politici e amministratori pubblici, imponendo inoltre ai restanti un reddito massimo di 150.000,00.

Gian Gutti 21.02.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

signora e gentile merlino
non e arrivato il momento di fare il suo mestiere?
perché fare giornalismo non le calza proprio niente
e anzi fa calare molto gli indici di ascolto della 7
sono preoccupato che quanto prima la eleggono giornalista del giorno
per la sua raffinata faziosità

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
era già da tempo che non votavo più perchè non trovavo differenza votare per i politici che ci governano e votare per Totò Riina. Poi ho visto i tuoi programmi, ho ascoltato quello che avevate da dire e alla fine ho votato M5S nelle 2 elezioni.
Personaggi come Di Maio e la Lezzi mi piacciono per come espongono il loro contenuto e come si presentano davanti a chiunque senza timore alcuno.
Io apprezzo le tue idee e la loro fondatezza, sei una persona in gamba, ma faccio veramente difficoltà a condividerti quando sempre ed in ogni caso abbandoni l'educazione e la civiltà nel confrontarti con gli interlocutori.
Non hai più bisogno di urlare, lascia a quella classe politica che ci governa questa abitudine perchè, se noi non lo facciamo, allora siamo uguali a loro. Capisco che il tuo sangue ribolle, così come il mio, ma noi siamo diversi, siamo al momento quelli più saggi e responsabili, quindi dimostriamolo anche nel modo di operare. Di Maio e la Lezzi, ma solo per fare due nomi anche perchè ce ne sono altri come loro nel movimento, hanno lo stile giusto che si addice a questo movimento. Tu parli con la gente che ti segue ai comizi, e loro che sono più "attivisti" sono per queste cose. Io parlo con quelli che non vengono ai comizi e sono più "moderati" ed apprezzano la faccia tranquilla dei nostri diritti. Questo anche per dirti che con Renzi avresti potuto vincere con netta superiorità e con eleganza e invece hai impedito di farlo parlare nello stile dei politicesi. Il mio è un consiglio, e sono sicuro che avremmo molti più voti ... Se sei arrivato a leggere fino a questo punto ti ringrazio perchè mi hai rispettato. In bocca al lupo. Hai il mio indirizzo mail per rispondermi e contattarmi, se mai ne avessi bisogno.

Maurizio Selmo 21.02.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lascivi fracichi falsi e ipocriti democristiani...
continuiamo così che andiamo bene...
beppe grillo e i suoi ragazzi:per sempre!
non mollate,saremo sempre con voi.
ci snobbano e tentano di ridicolizzarci,
se ne accorgeranno allle elezioni,
caimano e adepti compresi.
papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 21.02.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

1. MEZZOGIORNO DI FUOCO NELLA ROMA POTENTONA CHE ASPETTA LA LISTA DEL RENZIE UNO, IL GOVERNO CHE DICE DI PUNTARE AL 2018 ED È GIÀ TANTO SE DURERÀ UN ANNETTO
2. IL PIÙ FELICE DI TUTTI È ALFANO, CHE IERI AVEVA GIÀ FATTO AMPIO ACCORDO CON IL ROTTAM’ATTORE, MA HA MESSO IN SCENA IL FILM DI UNA TRATTATIVA DURISSIMA E COMPLICATA PER OTTENERE DUE RISULTATI: INDORARE LA PILLOLA A CHI RIMARRÀ FUORI DALL’ESECUTIVO, O SUBIRÀ UNA DIMINUTIO, E FAR SAPERE ALL’ITALIA INTERA CHE NCD ESISTE E CE L’HA DURO. QUANTO A LUI, BÈ, È ANDATA COSÌ: HA DOVUTO SACRIFICARSI E ACCETTARE IL VIMINALE
3. MAURO MORETTI PUNTA ALLO SVILUPPO ECONOMICO. UN DICASTERO PER IL QUALE SE LA DEVE VEDERE CON LUPI, NEL CASO IL PIO CIELLINO DOVESSE MOLLARE LE INFRASTRUTTURE
4. SEMBRA AVER PERSO DECISAMENTE QUOTA LA CANDIDATURA DI FRANCHINO BERNABÈ
5. ALL’ECONOMIA SEMPRE IN VANTAGGIO PADOAN, MA RESTA UN GRANDE MISTERO: CHI GLIELO FA FARE, A UNO CHE HA PRONTA UNA POLTRONA BLINDATA E BEN PAGATA AI VERTICI DELL’ISTAT, DI MOLLARE TUTTO PER UN GOVERNO DI BREVE DURATA E RISICATA MAGGIORANZA?

dagospia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.02.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Lusi e' in un convento, protetto, in un luogo segreto...ma non troppo....ma piu' che di lui, occupiamoci di cosa fara' veramente Renzi....ragazzi....la partita sta per volgere al termine.....dopo Renzi, TOCCA A NOI......E' ORA DI COMINCIARE AD ORGANIZZARSI, CREARE IL NOSTRO FUTURO GOVERNO, STABILIRE NUOVE REGOLE, CHE OBBLIGHINO CHI FARA' DA PORTAVOCE A REALIZZARE IL VOLERE DEL POPOLO, SENZA INIZIATIVE PERSONALI...NUOVO REGOLAMENTO VUOL DIRE MIGLIORARE QUELLO ATTUALE...OVVIO! se intanto ci vogliamo portare il lavoro avanti, 4 candidati certi sono DI MAIO-DI BATTISTA-TAVERNA-CRIMI....M5S!

fabio S., roma Commentatore certificato 21.02.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post, est venerdi!

paoloest21 21.02.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Gioffrè Andreasi, si rivolga all'Amplifon perchè lei non ci sente bene: Nessuno e tantomeno Grilla, ha mai detto " io sono la verità assoluta".
Ha detto, se parla dello streaming :Tu non sei credibile!
Guardi, io non sempre sono d'accordo con Grillo, l'ho scritto spesso qua, ad esempio per quanto riguarda l'uscita dall'euro ecc. ecc. , ma di Grillo ho la massima stima, perchè è credibile.
E con UNO CREDIBILE si può discutere, con uno in buona fede si può discutere, ma con uno in malafede o non affidabile è assurdo.
Ma anch'io ho una richiesta: Orelliana se ne deve andare. Di tutto discuto e tutto ascolto ma quello no, SE NE DEVE ANDARE.
O vado via io perchè è da un pò che ne denuncio la mancanza di credibilità. Per usare un'espressione perfetta e che dice tutto.

Lady Dodi 21.02.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

che brutta gente oggi sul blog... uscite dal blog!!! parafrasando Renzi.. uscite da questo blog.

vito b. Commentatore certificato 21.02.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Copio e riporto
E’ possibile che nessun quotidiano dia risalto allo scandalo Barca-De Benedetti che mette in luce quali poteri ci siano realmente dietro la nostra politica? Possibile che nessun quotidiano metta in risalto il fatto che Renzi, in pochi anni, abbia ricevuto miliardi di euro da strane associazioni? Possibile che nessun quotidiano evidenzi il fatto che Renzi faccia convegni a porte blindate con banchieri ed elite dell’alta finanza?
Avrebbero l’obbligo morale, se si trattasse realmente di giornali e giornalisti, di spiegare chi è Michael Ledeen, la mente della politica estera di Renzi. Ledeen è statoconsulente strategico per CIA e Casa Bianca, teorico della guerra all’Iraq durante l’amministrazioneBush, consulente del ministero degli esteri israeliano. Implicato in scandali come Iran-Contra e Nigergate eP2 di Licio Gelli. Secondo il New York Post (non parliamo di Repubblica o Corriere della Sera) Renzi è appoggiato dalla destra repubblicana americana, gli ambienti delle lobbies ebraiche. Per approfondimenti si veda pure l’eccellente dossier di Franco Fracassi.
Poi ci sono Franco e Marco Bernabè, padre e figlio, che hanno ottimi legami con israele. C’è Marco Carrai, amico di Renzi e suo finanziatore da anni; ha veri e propri contatti commerciali in israele. C’è Davide Serra della Morgan Stanley, una delle banche responsabili della crisi mondiale, a guidare Renzi sul piano economico. Ci sono Diego Della Valle, Carlo De Benedetti, Fedele Confalonieri, Vittorio Colao e tantissimi altri nomi dell’elite della finanza e banchieri dietro Renzi.
Ma non è finita qui. Perché forse per i quotidiani, per i media mainstream e per i tg è normale che in Italia il Presidente del Consiglio si cambi a piacimento dei poteri forti e non a scelta popolare (vedi elezioni democratiche), per noi invece non è normale. Soprattutto se consideriamo che la rotazione Bersani poi Letta poi Renzi la sta decidendo un partito, il PD, che è stato votato da 8,6 milioni di persone, il 17% de

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 21.02.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, propongo di espellere tutti gli iscritti che non si sono
rispecchiati in queste due ultime
consultazioni online con la tua LINEA.
Potete tranqillamente individuare ed estrapolare dalle votazioni quelli
favorevoli alla linea e quelli contrari
ed agire di conseguenza.
Qui non c'entra la democrazia , io ho votato un programma per me
immodificabile.
E' stato ribadito piu' volte che chi credeva che i 5 stelle
fossero un
altra cosa
ha sbagliato
prendano atto di cio' e si tolgano dai coglioni
basta con consultazioni online perche' se ad esse partecipassero fedeli
al
moviomento
non potrebbero esserci questi i risultati
e palese che chi vota contro le indicazioni di Beppe non ha capito nulla
percio FUORIIII

dottorj zagortenay, grottamamre Commentatore certificato 21.02.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:)

Daniela M. Commentatore certificato 21.02.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Io anni fa facevo l'autista e consegnavo prodotti alimentari per una grande casa ex Italiana.
Ho avuto la disgrazia di uccidere una vecchietta che mi si è buttata sotto il camion mentre io facevo retromarcia nella zona scarico merci di un supermercato a Fermo.
Lo shock subito è stato talmente forte che ho deciso di patteggiare subito e accettare la condanna di omicidio colposo che prevedeva il PM per evitare di rivivere ogni volta in tribunale quell'orrenda giornata.
Non ho mai avuto problemi di aggressività. Mai fatto a botte in vita mia, mai dato un calcio a un cane o gatto o animale che sia.
Non uccido neanche gli insetti, li metto fuori delicatamente se dovessi trovarne uno in casa.
MA PER SGARBI SONO UN'ASSASSINO.
QUESTO PERSONAGGIO È VERAMENTE VOMITEVOLE.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.02.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

ho votato 5 stelle .. ma non posso piu' votare colui che dice.. io son la verità assoluta...nel dibattito con Renzi.. mi son proprio vergognato di averti votato Beppe Grillo... ti do un minuto.. non ti lascio parlare.. sei forse il Dio fatto uomo? e poi io non mifido di te ops .. correggo .. non ci fidiamo!! tu.. dici questo e poi dopo ti rimangi... non ha ammazzato nessuno .. forse anche tu nella tua giovinezza hai avuto contraddizioni o no? come comico .. come persona ti ammiro.. .. ma come il salvatore d'Italia... lascia perdere.. con affetto.. pubblichi spero?

Marco Golfrè Andreasi, Desenzano del Garda Commentatore certificato 21.02.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noam Chomsky: "In Italia la democrazia è scomparsa con Monti"

Secondo il linguista americano, in Italia per il Festival delle Scienze all'Auditorium Parco della Musica di Roma, "le democrazie europee sono al collasso totale, indipendentemente dal colore politico dei governi che si succedono al potere, perché sono decise da burocrati e dirigenti non eletti che stanno seduti a Bruxelles"

24 gennaio 2014
"La democrazia in Italia è scomparsa quando è andato al governo Mario Monti, designato dai burocrati seduti a Bruxelles, non dagli elettori". Parole nette e decise quelle di Noam Chomsky, il maggior linguista vivente e filosofo, in Italia per il Festival delle Scienze all'Auditorium Parco della Musica di Roma dove approfondirà il tema dei linguaggi. Nonostante i suoi 85 anni, Chomsky, uno degli intellettuali più ascoltati del pianeta, non cambia le sue idee che ha portato avanti per tutta la vita e continua a condannare i sistemi neoliberisti e neocolonialisti.

Le democrazie europee al collasso
In generale, "le democrazie europee sono al collasso totale, indipendentemente dal colore politico dei governi che si succedono al potere, perché sono decise da burocrati e dirigenti non eletti che stanno seduti a Bruxelles. Questa rotta - ha sottolineato Chomsky - è la distruzione delle democrazie in Europa e le conseguenze sono dittature".

Il neoliberismo
Il linguista ha parlato anche di neoliberismo come di "un grande attacco alle popolazioni mondiali, il più grande attacco mai avvenuto da quarant'anni a questa parte" e di new media, sottolineandone uno degli aspetti negativi che è "la tendenza a sospingere gli utenti verso una visione del mondo più ristretta perché quasi automaticamente le persone sono attratte verso quei nuovi media che fanno eco alle loro stesse vedute".
See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Noam-Chomsky-auditorium-festival-scienze-roma-monti-burocrazia-europa-b26a1a77-8677-4cc1-acf4-e1baf2cc962b.html?refresh_ce#sthash.7wz2jNAf

Francesco M. Commentatore certificato 21.02.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Mentre sta succedendo di tutto e di più, io ho una richiesta: ORELLANA SE NE DEVE ANDARE!
Non solo per le sue ultime esternazioni: da un pezzo non mi piaceva il suo atteggiamento.
Persone così distruggono il Movimento. E tanto per cominciare, se non lo vedo sbaraccare, avete perso me.

Lady Dodi 21.02.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono DISTRATTI, come fanno ad accorgersi che qualcuno DISTRAE 21 milioni?
E poi, diciamocela tutta, cosa volete che siano 21 milioni per LORO?
Spiccioli.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 21.02.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

__________________________________________________

Infrastrutture, Grandi Opere nelle mani di un indagato per associazione a delinquere

A chi affidare il ruolo di capo struttura tecnica di missione (che cura il coordinamento delle Grandi Opere) per il Ministero delle Infrastruttre? Ma naturalmente ad un indagato per associazione e delinquere finalizzata alla corruzione. Fu una scelta del governo Letta, che Renzi a quanto pare erediterà. Secondo Il Fatto Quotidiano Ercole Incalza è stato confermato al suo posto (per tutto il 2014) in uno degli ultimi atti ufficiali del Ministero guidato dall'esponente di NCD e CL (Comunione e Liberazione) Maurizio Lupi.

Read more: http://it.ibtimes.com/articles/62918/20140221/incalza-infrastrutture-tav-indagato-lupi-letta-renzi-associazione-delinquere.htm#ixzz2txQIaeoP

john buatti 21.02.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace di non aver sentito ancora cosa ne pensa celentano dell'incontro-show.
Spero che sia d'accordo con grillo, altrimenti sarà un altro traditore

alberto a. 21.02.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

che sta dicendo quella su la7???
finalmente gli italiani son contenti che il governo abbia recepito il referendum sull'abolizione dei rimborsi elettorali...
i rimborsi per ora diminuiranno, non sono stati aboliti!occorre attendere il 2017! E SON 24 ANNI DI RIMBORSI ILLEGITTIMI SOTTRATTI AL POPOLO! E IL 2 PER MILLE???

RIDATECE IL MALLOPPO!

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
iva zanicchi: se mollo B., vado con Renzi......

Iva,
per favore,
ma a noi?????????????
ma va un pò con chi ti pare!!!!!!!!!!

al nair gfr Commentatore certificato 21.02.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


____________________Ercole Incalza________________

Lupi blinda e Incalza alle grandi opere (E’ indagato a Firenze)

Ercole Incalza è stato nominato nonostante sia indagato per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e all’abuso a Firenze perché avrebbe agevolato il consorzio Nodavia (capeggiato dalla coop rossa Coopsette) impegnata nei lavori dell’alta velocità di Firenze, in combutta con la presidente di Italferr, Maria Rita Lorenzetti, ex presidente dell’Umbria. Secondo i pm, Incalza “portava un rilevante contributo agli obiettivi dell’as – sociazione in quanto dirigente della unità di missione del Ministero a cui faceva riferimento l’appalto ____Tav di Firenze____, si attivava per attestare falsamente che l’autorizzazione paesaggistica non era scaduta e che i lavori erano iniziati entro i cinque anni e successivamente attestava che le varianti al progetto non erano essenziali”. Indovinate qual era il monumento poco tutelato da questa pratica sprint e illecita? “Il monumento storico della Fortezza da Basso”


L’ultimo regalo del ministro Lupi per il governo Renzi è la conferma per tutto il 2014 del capo della struttura tecnica di missione che cura le grandi opere: Ercole Incalza. Il decreto porta la data del 17 febbraio 2014, quattro giorni fa. Mentre Renzi riceva l’incarico, il direttore generale del ministero delle infrastrutture Marcello Arredi approvava con decreto “la graduatoria di merito trasmessa con nota capo dipartimento Infrastrutture n. 1259 del 17 febbraio 2014, consegnata dalla Commissione per la selezione delle domande presentate ai sensi dell’avviso pubblico del 28 ottobre 2013”. Incalza è stato confermato, con un concorso ad hoc, per tutto il 2014 nel suo ruolo, nonostante Renzi. La procedura di selezione privilegiava l’esperienza di coordinamento delle grandi opere. Incalza, 69 anni, guida quell’uffi –

http://mentiinformatiche.com/2014/02/lupi-blinda-e-incalza-alle-grandi-opere-e-indagato-a-firenze.html

john buatti 21.02.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

O,T.
“Un gravissimo atto di violenza è stato compiuto dalle forze dell’ordine nei confronti delle lavoratrici addette al servizio di pulizia delle scuole di Pomezia". Così, in una nota, Vittorio Pezzotti, segretario generale della Filcams Cgil di Roma e del Lazio. "Questa mattina, alla scuola Trilussa di Pomezia - continua - la polizia ha duramente colpito le lavoratrici che protestavano per difendere il loro posto di lavoro, messo a rischio dalla gara di appalto nazionale gestita dalla Consip; una gara che irresponsabilmente e irrealisticamente ha tagliato il 40% del corrispettivo economico destinato al servizio. Un taglio che va ad aggiungersi a quelli già intervenuti negli anni precedenti che hanno determinato una riduzione dell’orario di lavoro delle addette alle pulizie e del salario di oltre il 25% ma non hanno diminuito l’entità e la quantità del lavoro, generando così un duplice danno: minor salario, maggiori carichi di lavoro". Chiediamo che si intervenga nei confronti del sindaco di Pomezia: oltre ad aver chiesto l’intervento delle forza pubblica, egli ha beffardamente invitato le lavoratrici a cercarsi un avvocato annunciando che procederà con denunce penali contro la loro protesta. In una fase così difficile e delicata non abbiamo bisogno di sceriffi improvvisati, ma di un più alto senso di responsabilità soprattutto in chi ricopre cariche istituzionali e pubbliche”.
SONO SENZA PAROLE: QUESTO SINDACO E’ DEL MOVIMENTO 5 STELLE!!!!!!


:)

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 21.02.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, la furbetta pensione da dirigente
http://dinicola.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/02/20/renzi-la-furbetta-pensione-da-dirigente/

Il titolo di questo post, va detto subito, per una volta non è farina del nostro sacco. Compare il 27 marzo 2013 sul sito http://www.lettera43.it/, il quotidiano online fondato da Paolo Madron, in un articolo che riassume l’inchiesta realizzata per il “Fatto Quotidiano” dal solito, impareggiabile Marco Lillo (”Firenze, Matteo Renzi e la strana aspettativa a carico del Comune”).

Per dire che la storia di questi versamenti pensionistici non è nuova, che i giornalisti l’hanno trattata e che non ci vuole poi un particolare coraggio, a parte quello del rischio di essere ripetitivi, nel riproporla, anche all’interessato.

Il rischio, a dire la verità, almeno stavolta è minore di altre. Perchè il titolare della pensione in questione non è uno qualsiasi, ma il presidente del Consiglio incaricato, Matteo Renzi che, per tagliare privilegi e trattamenti di favore in grado di rimettere in carreggiata le finanze pubbliche, non esita ad annunciare agli italiani misure draconiane, altre bastonate da lacrime e sangue (anche sui trattamenti pensionistici) come tante ne abbiano viste negli ultimi decenni

Una questione di grande interesse pubblico, perciò, e di grande attualità anche per la riproposizione che in chiave grillina ne fa l’astro nascente del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista sul suo profilo Facebook appena dopo l’infuocato incontro Renzi-Grillo nel quadro dei colloqui per la formazione del nuovo governo.

DOMANDA PER RENZI Prendendosela con i soliti “giornalisti-passacarte” troppo subalterni con il segretario del Partito democratico, Di Battista scrive:

«Si guardano bene da chiedergli perché il 17 ottobre del 2003, pochi giorni prima dell’annuncio da parte dell’Ulivo della sua candidatura alla provincia Renzi cede il 40% delle quote della Chil srl (azienda di famiglia) e si fa assumere come dirigente (da quel giorno pri

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.02.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando Renzi nel 2009 era solo presidente di una provincia e totalmente sconosciuto in Italia la rivista americana "Time", che di solito di un paese come l'Italia conosce al massimo i dieci politici principali, lo aveva indicato come l'"Obama" italiano. Nel 2009. Prova a pensare, in Italia all'epoca nessuno lo aveva sentito, ma a New York qualcuno nella redazione di Times aveva avuto l'ispirazione che Renzi sarebbe diventato, come Obama appunto, un futuro premier...

Come Obama, che per fare un esempio, secondo, il leader nero americano Farrakhan, è stato "selected not elected", cioè prima avviene la "Selezione" che è la cosa che conta e poi l'"Elezione". L'elezione segue alla selezione perchè magicamente i grandi media fanno seguito alla "selezione" lodando tutti in coro il candidato selezionato fino al giorno dell'elezione.

La "selezione" viene fatta da poca gente e molto prima che chiunque altro nel pubblico se ne sia accorto, nel caso come quello di Renzi poi viene effettuata sembra dall'estero.

eleonora . Commentatore certificato 21.02.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ci Confischerà i Depositi, ce lo Chiede l’Europa. (di Maurizio Blondet)
http://www.rischiocalcolato.it/2014/02/renzi-ci-confischera-depositi-ce-lo-chiede-leuropa-di-maurizio-blondet.html

molto illuminante

eleonora . Commentatore certificato 21.02.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

ok.sono stato tutta la mattina al pc.adesso mi tocca andare a lavorare.altrimenti come faccio a dare il mio contibuto per il benessere dei"padroni d'italia"?pazienza.....finchè resisto ma,mi sà,che il limite di sopportazione è molto vicino.

vito asaro 21.02.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Dopo rigor mortis, un altro bocconiano viene chiamato a guidare il ministero dell'economia.
Non si ravvedono davanti a nulla, non imparano la lezione, proseguono solo perseguendo gli interesse dei loro mandanti che muovono i fili, TUTTO IL RESTO NON CONTA, IL NOSTRO VOTO NON GLI SERVE PIU', NOI, PER LORO, NON CONTIAMO UN CAZZO!
SOLO LA RIBELLIONE RIPORTERA' IL POPOLO ITALIANO ALLA DIGNITA' UMANA!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 21.02.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che c'è qualcuno che gradirebbe Giulietto Chiesa all'interno del M5S o comunque al suo fianco.
Che bella idea.
Certo è un esperto di politica, è sufficiente leggere il suo curriculum su Wiki (sempre che sia attendibile.
Giusto l'uomo che farebbe per noi, magari al posto di Grillo o come suo consigliere.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica comenti attacco al m5s datemi una mano!!
http://www.repubblica.it/politica/2014/02/21/news/m5s_grillo_orellana_sfiduciato_dal_territorio-79227309/#commenta

Belerrimo 21.02.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

CARA MERLINO L'ARIA CHE TIRA È PUZZOLENTE.. DICCI DA DOVE LA TIRI FUORI QUEST'ARIA.....

aniello r., milano Commentatore certificato 21.02.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo Renzi: Moretti, indagato per strage, tra i ministri?

http://news.you-ng.it/2014/02/16/governo-renzi-moretti-indagato-per-strage-tra-ministri/


john buatti 21.02.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

In Inghilterra sono usciti dalla crisi tagliando la spesa pubblica e destinando i risparmi all'abbattimento delle tasse (sui redditi e sugli investimenti, compresi quelli finanziari).
In Italia il PD abusivamente al potere è pronto a fare il contrario. Il partito che tutela e foraggia la spesa pubblica improduttiva a colpi di tasse, è pronto ad incrementare i prelievi ed il magna magna.
L'Inghilterra cresce a ritmi del 2,5%, l'Italia annaspa nella diarrea politica.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 21.02.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno dell'idiozia di molti italiani che imperterriti dopo anni e anni di continuo menefreghismo ai problemi VERI della gente da parte del sistema politico e delle merde che lo rappresentano,ancora si fanno prendere per il culo votando per i partiti che di disastri ne hanno soltanto creati e MAI risolti!!Continuate cosi'che alla fine farete schifo pure ai porci!!

SePoFa 21.02.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie Conflitto di Interessi. Ricordate la telefonatina finta di Maurizio Barca? Quella in cui l’ex Ministro rivelava di essere stato preavvisato dalla giornalista-segretaria-particolare che il “Presidente” (CDB) l’avrebbe anche potuto chiamare e di stare pronto nell’eventualità fosse stato fatto ministro.
Fiuuu l’abbiamo scampata, alla fine Maurizio Barca NON sarà Ministro dell’Economia, al suo post nostro nuovo eroe “indipendente” sfornato dalla Bocconi.
Come no ooooops
Per puro caso (ma guarda tu lo scherzo del destino), Guido Tabellini è ANCHE consigliere indipendente di CIR e dunque si becca Gettoni dall’ing. Carlo de Bendetti.
Ah beh però sereni, si dimetterà prima di giurare come Ministro.
Bravo Renzi, bravooooooooo.
p.s. Beppe Grillo c’è andato giù soft, avrebbe dovuto mettergli le mani addosso. Altro che non farlo parlare.
p.p.s. ma guarda il caso, per Repubblica dell’ing. Carlo de Benedetti, Guido Tabellini it’s OK, molto meglio di Mario Monti
by rischio calcolato

eleonora . Commentatore certificato 21.02.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamenti illeciti ai partiti, Polverini e Alemanno indagati


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Finanziamenti-illeciti-ai-partiti-Polverini-e-Alemanno-indagati_321252914470.html

john buatti 21.02.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@padellaro o gomez

""Ultimatum ad Alfano: mio vice o Viminale""

allora, studiatevi bene cosa significa ultimatum...

poi vi interrogo...

oppure folgorati sulla via di rignano?

paoloest21 21.02.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro degli Esteri, Emma Bonino, (eletta da nessuno) ha annunciato da Bruxelles che l’Ue ha trovato l’accordo per una serie di prime sanzioni, che prevedono il blocco della concessione dei visti e il congelamento dei beni per i responsabili delle violenze in Ucraina.

Pensavo oh finalmente qualcuno che sanziona i responsabili era ora di vedere sul banco degli imputati le ong usa e israeliane che finanziano i belligeranti oltre a tutti quei bei giovanottoni stranieri... dotati di super armi e maschere antigas invece no!!!!! le sanzioni riguardano una nazione nazione indipendente e pacifica
si tratta quindi di un atto di assedio economico. Normalmente precede il furto delle ricchezze e dei valori depositati nelle banche degli assedianti. Secondo le convenzioni internazionali è da considerarsi atto di guerra.
Lo sapete che siamo entrati in guerra contro l'ucraina?

eleonora . Commentatore certificato 21.02.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Timing: sabato la squadra, lunedì la fiducia, una riforma al mese.... ma chi gliela dà tanta sicumera a Don Matteo? Console playstation o fiction, non c'è dubbio.

M. Mazzini 21.02.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Il solito gioco delle tre carte ..
L'ebetino promette di abbassare la pressione fiscale sulle imprese e sui lavoratori andando a prendere i soldi dai loro investimenti finanziari.
Alla fine i soldi escono certamente da una parte per arrivare (forse, dopo il filtraggio della vecchia politica) in minima parte nelle buste paga e nelle casse di coloro che hanno pagato il prelievo.
il solito gioco delle tre carte per spostare risorse dalle tasche dei cittadini a quelli della vecchia politica ladra, il solito trucco giustificato con il pretesto dell'abbattimento delle tasse sui lavoratori.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 21.02.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

boh.caro giorgio che vuoi che ti dica.la chiudo qui rispondendoti come beppe ha risposto a renzi:non posso perdere il mio tempo con te.


non cadiamo nella trappola.battista non va a l'aria che tira perchè è un coglione ma,perchè è uno stronzo.ha fatto bene i suoi calcoli.

vito asaro 21.02.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Io fino al 2018 non reggo... :(
Cosa possono fare i nostri in parlamento? Vi prego, ditemi che possiamo fare ostruzionismo, che si può fare qualcosa per fermarli... è passato pure il decreto svuota-carceri, è passato il decreto truffa sul finanziamento ai partiti mascherato, andranno avanti con la svendita del patrimonio pubblico... Possibile che non si possa far nulla?
Io vorrei vedere un vietnam parlamentare (metaforico, per carità, che altrimenti ci chiamano violenti), Renzi si è già preparato ad avere l'appoggio di Berlusconi nel caso in cui Alfano crei problemi, andranno davvero avanti fino al 2018... per quell'anno saremo ridotti come la Grecia...

Evey 21.02.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

IL MALAFFARE DEI PARTITI HA MESSO IN GINOCCHIO L'ITALIA. RENZIE AL GOVERNO E' LO SCUDO DEI PARTITI. "DOBBIAMO FARE LE RIFORME ALTRIMENTI GRILLO SUPERA IL 50%" DISSE IL SEGRETARIO DEL PD! BENE. ALLORA FARANNO LE RIFORME PER IMPEDIRE AL M5S DI ARRIVARE AL 50% E NON PER IL BENE DELLA GENTE.E NEL FRATTEMPO LE FONDAZIONI E IL FINANZIAMENTO DEI GIORNALI CONTINUERA'? EGLI STIPENDI D'ORO DELLA CASTA?.FORZA RAGAZZI. SIAMO CON VOI, NON DATEGLI TREGUA.G. POLIZZI.

GIUSEPPE POLIZZI 21.02.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest


CHIAMO L'ESERCITO !!


L'ex sindaco di Roma e l’ex governatrice al centro dell’inchiesta: nel mirino una provvista di denaro di 30 mila euro destinata a un falso sondaggio sui servizi scolastici.

---------------------------------------

Ma dai... basta !!

Non è possibile continuare così !


Ma 'sta qua è gente da mettere al muro

senza nemmeno passare dal via !


E basta !!!


.


epe pepe 21.02.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ha gettato definitivamente la maschera;e' il partito di De Benedetti e delle lobby finanziarie/bancarie/speculative europee.Quelle stesse lobby che hanno sponsorizzato,a suo tempo,Romano Prodi,altro burattino di De Benedetti,figlioccio di De Mita Ciriaco da Nusco.
Insomma il vecchio apparato catto/comunista buonista/massonico(c'e'anche Berlusconi)che rivendica il possesso dell'Italia.Questo apparato e' terrorizzato da un eventuale voto anti Europa o euroscettico.Pertanto cerchera' di seguire la strategia vincente sperimentata con le amministrative:avere bassa affluenza alle urne,attraverso una campagna mediatica volta a generare un senso di frustrazione secondo cui non ci sono possibilita' di cambiamento.Cosi da permettere solo agli apparati,finanziati con la cassa integrazione,(agitatori e propagandisti a vita pagati con i soldi pubblici)di andare a votare.Sara' bassa l'affluenza ma non ci sara', cosi, un voto anti Europa delle banche.

NICOLA M., bella (Pz) Commentatore certificato 21.02.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Il nuovo presidente del consiglio e' un morto che cammina.
Il suo governo durera' pochi mesi (sempre ammesso che prima ottenga la fiducia).

La vera domanda e' se lui ne sia consapevole oppure no.

Ovvero: se la sua ambizione lo abbia accecato a tal punto da fargli credere veramente di essere il messia

oppure: il suo vero scopo e soprattutto quello di chi ce l'ha messo sia quello di tirare a campare ancora un po' affinche' l'opera di spolpamento del nostro povero paese sia portato a termine

se ra 21.02.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sorge un dubbio:ma,adinolfi,è figlio di giuliano ferrara?mi sembrano abbastanza simili fisicamente e,mi pare,portino dentro la stessa merda.

vito asaro 21.02.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo.non facciamo l'errore di cacciare i dissidenti.è proprio quello che vogliono:andarsene da"vittime"e beccarsi un sacco di soldi.invece debbono restare qui e consegnare il malloppo.se ne vadano da soli,se vogliono e appaiano per ciò che sono:nullità.


Ripeto

Grillo "cuore impavido" ha affrontato i "capi" del vecchio mondo delle colonie.

Beppe "cuore impavido" ha stracciato il piccolo scaltro enunciatore di sondaggi che fanno da sonniferi per gli italici mammadroni, "romantici" amanti della politica-gossip.

Quattro senatori a cinque stelle hanno perduto qualche stella per strada credendo che Beppe si sarebbe prestato ad un colloquio con il politico giovane ma vecchio.

Ogni tanto perdiamo i pezzi.
Poco male, cambiandoli, con l'esperienza maturata, i nuovi pezzi saranno sicuramente migliori.
E comunque in guerra i pavidi, coloro che ammirano l'avversario, sono deleteri peggio di una pioggia di bombe. Quando meno te l'aspetti scappano e ti lasciano il fianco scoperto.
Che quei dissidenti , che hanno compreso il Movimento 5 Stelle come io comprendo il cinese, se ne vadano, nessuno li tratterrà, nessuno sentirà la loro mancanza; a nemico che fugge; ponti d'oro.

Per il resto, sono rimasto soddisfatto delle tre "uscite pubbliche" di Beppe, ha tolto la parola a tutti, politici e giornalisti gossippari, o meglio, citando un detto popolare, gli ha tolto la sete col prosciutto.
Ho atteso tempo per questo e ne è valsa la pena. Mi sono immaginato questi momenti mille e mille volte, sapevo che Beppe avrebbe dato la voce a milioni di italiani stanchi, inca22ati e svogliati di ascoltare sempre le solite sciocchezze.

Renzi, accoliti vari, politicigossippari di professione, giornalisti, pensano che riproporre sempre le solite cose, la solita litania possa incantare di nuovo tutti.
Molti hanno aperto gli occhi da parecchio.

Beppe diceva: " questi non sanno cosa vuol dire avere questi giovani in parlamento ...."

Ebbene, la scatola di tonno è aperta, uno squarcio è stato applicato alla latta.
Siamo a buon punto, siamo sulla giusta via.

Chi non ha compreso, chi pigramente si basa su di una mente statica, non è fatto per il nostro Movimento.

Il nostro Movimento è mobile come le nostre menti. sarà dura ma...

VINCIAMO NOI!

F F (thats all folks), AmoR Commentatore certificato 21.02.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i partiti, soprattutto quelli che si formano in parlamento, son qualcosa di diverso dalle libere associazioni tra cittadini, così come li vorrebbe la costituzione. Ma sono anche quelli che fanno le leggi(si fa per dire). Dunque sono perfettamente legali(si fa sempre per dire)!

loris cusano 21.02.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA, CHE ARIA TIRA, QUANTI ALTRI STRONZI SONO VENUTI A GALLA:
"Campagna elettorale Lazio, Alemanno e Polverini indagati per finanziamento illecito...!"

DI QUALI STRONZATE VI HA RIMPINZATO, LA STAMPA MENO LIBERA ED INDIPENDENTE D'EUROPA?:
"Aut aut di Renzi ad Alfano nella notte: “O resti vicepremier o ministro dell’Interno”.....CHE RRRIDERE...

SIETE TUTTI IN FREMENTE ATTESA DELLA CACCHINA DI "GOVERNO", CHE DEFECHERÀ IL PINOCCHIETTO BIMBOMINCHIA ITALIOTA, AVETE APPARECCHIATO LE VOSTRE TAVOLE, PREPARATO LE TOVAGLIE MESSO I VOSTRI PIATTI, VUOTI, PRONTI A RICEVERE IL VOMITO DEI TG PIU INDEGNI E MENZOGNERI D'EUROPA, MI RACCOMANDO NUTRITEVENE TUTTI, ABBUFFATEVI DI COTANTI DONI DIVINI!
E RINGRAZIATE LA VOSTRA CHIESA CATTOLICA PER TANTA GRAZIA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 21.02.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CUIAO BEPPE,
ANCHE SINISTRA HA I SUOI SCHELETRI NELL'ARMADIO
ALVISE

alvise fossa 21.02.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, più che un commento volevo ricordare a tutti che il governo tramite il Ministero del Tesoro ha dato il via alle detrazioni maturate dal personale ATA dagli anni 2010 ad oggi. Ma mi sbaglio ad inizio gennaio 2014 c'erano state delle ferme rassicurazioni sia da parte del Ministro della Pubblica Istruzione che dalle forze politiche che non se ne faceva niente. Che schifo ho lavorato gratis per lo Stato e adesso mi tocca restituire tutto. Se qualcuno può aiutarmi a divulgare questo messaggio, almeno che la stampa ne dia notizia è una vergogna. Ed in ultimo ma sbaglio o il sig. Renzi a gennaio di buon mattino aveva twittato che gli insegnanti ed il personale ATA non si toccavano?.
Grazie

isi 21.02.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/21/grillo-si-avvicina-alluscita-di-scena/888460/
Che ne pensate? E' un interessante spunto di riflessione. Penso che il MoVimento debba riuscire anche a camminare da solo, indipendentemente da Beppe che rimane comunque il #1

alessandro t. Commentatore certificato 21.02.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.i...
Che ne pensate? E' un interessante spunto di riflessione. Penso che il MoVimento debba riuscire anche a camminare da solo, indipendentemente da Beppe che rimane comunque il #1

alessandro t. Commentatore certificato 21.02.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'argomento del blog è Lusi.

Chi è Lusi? Un peones della politica trasmigrato in vari partiti nati e spariti nel breve volgere di una legislatura.
Perché questi partiti nascono e muoiono così rapidamente? Perché incassano i "rimborsi elettorali" anche dopo che si sono sciolti. Ma va..
Chi era il "capo" di Lusi? Tale Rutelli (er piacione).
Rutelli? Si ex Sindaco di Roma, dove ha combinato
sfracelli, lasciando un deficit da medio Stato Europeo. Degno successore del "ma anche" Veltroni
che aveva "promesso" che, finita la sua esperienza
politica, sarebbe andato in Africa a fare volontariato in favore dei reietti. Ce lo ritroviamo ancora in mezzo alle palle.
Questi due "fenomeni" sono stati presentati dalla
sinistra del "popolo" come candidati alle Elezioni
politiche, contro il nano più alto del mondo, ovviamente perdendo. Oh pebbacco!
Rutelli è stato anche Ministro dei Beni culturali
(cioè anche della Pompei, che dopo duemila anni, sta crollando). Ha anche speso milionate di € per
aprire un portale che promuovesse il turismo culturale nel nostro paese. Me lo ricordo ancora
il suo bel faccione che recitava in Inglese (see
in Inglese): pliz vizit or contri, bikoze is
biutiful... (ma va a cagare, se non sai l'Inglese
fallo dire a chi lo sa).
Bene, questo ameno personaggio, che si è proposto
per gestire un paese di 60 milioni di persone,
e che (dice) ha gestito una città di 3 milioni di abitanti, e tra le più belle del mondo,non si sarebbe accorto, che il peones di cui sopra, avrebbe distratto 21 milioni di € dalle casse di
un partito, non partito, smantellato, evaporato
ma con le casse piene.
Questo è il quadro su cui si deve ragionare e riflettere. La Logica? Con questi personaggi, c'è sempre una logica (basta individuarla). In questo caso è la logica del saccheggio, l'attività in cui si sono specializzati quasi tutti i nostri "politici" che, sulla carta, dovrebbero rappresentarci. Cosa facciamo? Diventiamo la dri anche noi? Ci facciano sapere. Grazie

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 21.02.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

...Il Presidente ha ricevuto al
Quirinale le delegazioni,
accogliendo un senatore
decaduto, condannato in
via definitiva, che per Legge
non può esercitare
funzioni pubbliche,
facendola apparire come
prassi normale...

http://www.google.it/gwt/n?u=http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.com

you-buntu 21.02.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

anche padellaro:"Aut aut di Renzi ad Alfano nella notte: “O resti vicepremier o ministro dell’Interno”""

come dire paolo vuoi fare il presidente dell'eni o quello dell'enel:)

che caxxo di aut aut est?

paoloest21 21.02.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un anno che il Movimento 5 Stelle è in Parlamento e non sono diventati come Voi! Ladri!;
vorrà dir qualcosa......

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cielo era nero ma ora è uscito un po' di sole...
Buongiorno!

http://www.youtube.com/watch?v=iPlkpYOiRq8&feature=kp

Song by - Touched Daughter -

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 21.02.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Giulietto Chiesa

A proposito della ormai evidente eversione in atto in Ucraina stiamo assistendo a una delle più vergognose falsificazioni dell'intera storia dei mass media occidentali. Falsificazioni che i media italiani riproducono docilmente. E' un misto ripugnante di censura (delle immagini), di falsificazione (ove si presentano gli aggressori armati come le vittime), di deformazione dei fatti e delle situazioni (dove si presenta il cosiddetto popolo di Maidan come se fosse l'intero popolo ucraino). E si potrebbe continuare a lungo in un elenco di rivoltanti doppi standard di giudizio.

E' ormai evidente che l'Europa e gli Stati Uniti perseguono lo scopo di attuare un vero e proprio colpo di stato violento. Lo fanno attraverso l'azione eversiva di squadre armate in cui estremisti nazionalisti, fascisti e nazisti emergono come le vere forze guida della rivolta.

Le visite a Kiev dei dirigenti occidentali, che addirittura arrivano nella capitale ucraina su invito delle opposizioni, sono la prova dell'ingerenza esterna. Che in realtà è cominciata mesi prima dello scontro armato. Le capitali occidentali minacciano di ritorsioni il presidente Yanukovic se non dichiarerà la resa. Il tutto in una davvero impressionante baraonda di distorsioni, dalle quali emerge chiara una sola intenzione: imputare tutta la responsabilità del disastro e del sangue al governo e, sullo sfondo, accusare la Russia di avere esercitato pressioni di ogni sorta per "trattenere" l'Ucraina nella sua orbita. Anche questo è un fantastico - per imbecillità - rovesciamento del bianco nel nero. Assistiamo a un'ondata di russofobia e di fanatismo antirusso che prelude ad analoghi fanatismi interni in un prossimo futuro.

Assistiamo all'esaltazione delle violenze di minoranze agguerrite e armate. E questo con la benedizione del governo italiano, oltre che delle autorità europee. Brutto segnale anche per le forze democratiche e popolari italiane. L'Europa, nel bel mezzo di una crisi che non può e

se ra 21.02.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei, i primi effetti collaterali dell'era Renzie.
Dopo aver trucidato Fassina, Cuperlo e Letta ora anche Civati scalpita (ma chi ci crede?). Nel frattempo i ministri li scelgono De Benedetti e Berlusconi, si dialoga anche con gente per bene come Cosentino e Verdini. Crolla l'affluenza alle primarie regionali ed anche in Sardegna.
E pure Sanremo se la passa male.

Però il problema è che Grillo non l'ha lasciato parlare ... o meglio mentire!

http://www.ildisonorevole.it/renzie-e-primi-effetti-collaterali/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 21.02.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA, CHE ARIA TIRA, QUANTI ALTRI STRONZI SONO VENUTI A GALLA, DI QUALI STRONZATE VI HA RIMPINZATO, LA STAMPA MENO LIBERA ED INDIPENDENTE D'EUROPA?
SIETE TUTTI IN FREMENTE ATTESA DELLA CACCHINA DI "GOVERNO", CHE DEFECHERÀ IL PINOCCHIETTO BIMBOMINCHIA ITALIOTA, AVETE APPARECCHIATO LE VOSTRE TAVOLE, PREPARATO LE TOVAGLIE MESSO I VOSTRI PIATTI, VUOTI, PRONTI A RICEVERE IL VOMITO DEI TG PIU INDEGNI E MENZOGNERI D'EUROPA, MI RACCOMANDO NUTRITEVENE TUTTI, ABBUFFATEVI DI COTANTI DONI DIVINI!
E RINGRAZIATE LA VOSTRA CHIESA CATTOLICA PER TANTA GRAZIA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 21.02.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest


MA BEVONO ?

Aut aut di Renzi ad Alfano nella notte:
“O resti vicepremier o ministro dell’Interno”.

--------------------------

Via da qua !

Vieni qui !

Dove vai ?

Vieni qua !

Via da qui !

Chi sei ?

Vai vieni !

Dove stai ?

Aspetta...


....


.


epe pepe 21.02.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.


o.t.


di maio , qui a fianco, può dire ciò che vuole anche che est innamorato di grillo:)

per i media lui non approva l'operato del signor grillo. punto

i media... io alcuni operatori li metterei nei laogai, ma lo sapete che a volte son cattivo:))

paoloest21 21.02.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

gentile se ra,anche questo ho scritto mille volte.giulietto chiesa e paolo barnard sono due beni che,il movimento,dovrebbe valorizzare.paolo barnard,per la sua conoscenza e la sua capacità di entrare nei fatti veri.giulietto chiesa per la sua saggezza,la sua cultura,e la chiarezza delle idee tanto che lo vedrei benissimo al quirinale.....ma, io,sono solo uno.



o.t.

@matteorenzi

ti sono vicino , sono dispiaciuto per te ti abbraccerei.. certo che quel matteuccio te ne da di delusioni!

:))

paoloest21 21.02.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo parlare delle dismissioni degli immobili e delle partecipazioni in mano allo stato ed agli enti pubblici e società partecipate e dei vari prestanomi e delle leggi fatte per rubare su cui magistratura e opposizione tacciono ? I politici ed i loro amici capitalisti hanno fatto miliardi. Come fanno miliardi con i rialzi e ribassi di beni e titoli provocati da leggi ad oc per far salire e scendere i prezzi di immobili, azioni, titoli di stato ecc. per lucrare sulle bolle speculative. Il parlamento fa aggiotaggio!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.02.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, Beppe in pochi giorni ha guadagnato 400.000 Follower su twitter, grandioso! Sempre più gente ha capito chi sono gli onesti e chi i ladri.

Roby 21.02.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento


La macchina della saliva
Massimom Gramellini
21/02/2014

Non è vero che gli italiani adulano il potente di turno solo per necessità. A volte lo fanno per propensione naturale. Il settimanale «Oggi» ha raccolto i pareri dei compaesani di Rignano su Matteo Renzi. Un compagno delle elementari ne rammenta «l’intelligenza superiore» mentre una vicina di banco delle medie si avventura in metafore primaverili: «E’ come i mandorli: sempre il primo a fiorire. Mi creda, tra Papa Francesco e Matteo siamo in buone mani». Il parroco non conferma né smentisce, ma perdona: «L’ambizione smisurata è un peccatuccio da cui lo assolvo: anche i padri costituenti erano smisuratamente ambiziosi». Smisurata è la pagella calcistica stilata dall’allenatore della squadra locale: «L’era un bel mediano, Matteo: aveva i piedi grezzi ma suppliva con il carisma, Un Pogba in miniatura». E il suocero: «Padre Pio a 5 anni ha visto l’angelo custode, Pelè a 15 giocava in nazionale. Matteo l’ho conosciuto che ne aveva 16 e ho capito subito che aveva quella stoffa lì». Un po’ padre Pio e un po’ Pelè (per tacere del Papa e di Pogba). «Quel figliolo è una benedizione». Santo subito, allora. Il pizzaiolo ostenta già il primo miracolo: «Viene qui anche alle due di notte e si spazzola due Margherite. L’è un prodigio». Infine, immancabile, il mito dell’insonne, coltivato dall’amico scout: «Io se non sto a letto sette ore sono uno zombie, ma a lui ne bastano quattro».

Matteo stai sereno. Se tra un anno dovessi cadere in disgrazia, si dirà che a scuola copiavi dai vicini, che a calcio eri un brocco e che in fondo sei sempre stato solo un debosciato che mangiava alle due di notte senza mai andare a dormire.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.02.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

VITTORIO ZUCCONI: IL 'GIORNALISMO' ZUCCONE...E LO STRAME DELLA DEMOCRAZIA PARLAMENTARE:
alle 10.30 di oggi su LA7 l'esimio 'intellettuale' Zucconi sostiene che l'approvazione della nuova legge sul finanziamento pubblico non sarebbe colpa Renzi "che non è ancora presidente del consiglio dei ministri" come se in Italia il potere legislativo fosse ormai devoluto all'esecutivo e il Parlamento sovrano ormai ridotto a una burletta, golpisti nell'animo questi esimi ipocriti girnalisti di regime...

Spartaco Spartani 21.02.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato M5S, perche' voglio dare un calcio nel deretano a tutti e dico TUTTI, bianchi rossi verdi o neri, coloro che o direttamente o per connivenza hanno ridotto l'Italia in questo modo.

Su questo almeno credo che siamo tutti d'accordo.

Il problema e' COME raggiungere questo obiettivo?

Siamo sicuri che la strategia adottata sinora sia quella giusta?

Ad esempio, io ho sempre detto e sono ancora convinto che un passaggio in TV di Beppe prima delle scorse elezioni ci avrebbe consentito di stravincere. Sono anche convinto che una gestione piu' accorta e meno emotiva dell'incontro con l'ebetino ci avrebbe portato una marea di consensi. In sostanza sono convinto che con una diversa strategia saremmo gia' al governo da un anno e con consensi oltre il 50%.

Puo' darsi che io mi sbagli, ma vogliamo almeno aprire un dibattito su questo?

Nicola da Mantova Commentatore certificato 21.02.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

parole sante quelle di Beppe. Ma occorre anche domandarsi se la stessa cosa non avvenga ai vertici di ogni istituzione come INPS, Monte Paschi di Siena, Finmeccanica ecc. dove uno paga ma tutti mangiano e continueranno a mangiare a psese nostre e nella più completa cecità della magistratura. Occorre una vera svolta o le persone oneste moriranno tutte sotto il peso di questi criminali astuti ed impuniti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.02.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

alfano alla giustizia?

vediamo cosa diceva il ss tempo fa , durante il caso della Shalabayeva:

http://www.ilpost.it/2013/07/17/matteo-renzi-sul-caso-shalabayeva/

paoloest21 21.02.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

SOLO LORO possono fare simili porcate. Una povera ditta gli spaccano i marroni se la contabilità non torna al centesimo. Si possono solo vergognare e sotterrarsi i nostri politici servi del sistema.

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 21.02.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello sapere a quanto ammonta tutto il patrimonio di Renzie e riconducibile a Renzie (Immobili, conti, azioni e via dicendo), soprattutto il prima che entrasse in politica e il dopo,cioè ad oggi.R

Roby 21.02.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!!!caffè a 5 stelle qui!!e come sempre:M5S senza se e senza ma!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutte le volte che mi prende lo sconforto e mi sale la voglia di diventare un eremita,corro a rileggermi questa lettera:a sua eccellenza,il presidente del tribunale speciale.la domanda di grazia,inoltrata da mia madre,mi umilia profondamente.chiaramente non la condivido.se lo facessi rinnegherei le mie idee e,quelle,valgono più della mia stessa vita......firmato:il detenuto politico sandro pertini.

vito asaro 21.02.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

L'Ultimo Tango a Roma

Io comincio ad essere oltremodo pessimista.
Siamo all'ultimo atto dell'ULTIMO TANGO A ROMA dove neppure piu'il burro e'di produzione italiana, i maggiori caseifici ormai sono in mano francese.

Le banche non solo "controllano"ma hanno preso possesso di "tutto"almeno, di tutto quello che puo'avere un qualche valore, compresi i vari governi dei vari stati.
Dove non possono farlo direttamente col denaro, lo usano per sponsorizzare le cosidette "rivoluzioni democratiche"che non servono ad altro che spodestare il governo "non amico"e sostituirlo con uno "amico".
Tutto ovviamente nel nome della democrazia, come ampiamente ci spiegano tutti i media di governo.

Ormai le bugie sono la verita', la pace e'guerra e la gente e'"democraticamente"schiava.
Nel 1700 i "padroni"erano il re e i nobili che possedevano tutta la terra e "gli altri"avevano, se fortunati, il privilegio di coltivarla col duro lavoro e averne in infinitesimale parte i frutti.
Oggi, l'industria, non la terra, e'la fonte di reddito e "gli altri"hanno il privilegio di lavorarci con una infinitesimale parte del profitto.
Cioe'hanno, se fortunati, il privilegio di lavorare 10 mesi all'anno per "loro"e due mesi per se'.

Ma sembra che non basti.
Sembra che ci sia ancora troppa ricchezza tra "gli altri"ricchezza che deve essere ulteriormenta decimata.
Cosa succedra'quando le quinte si chiuderanno sull'ultimo tango?

Patrizia B 21.02.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

una curiosità

dal ffatto

""Il segretario Pdd oggi salirà oggi al Quirinale.""

pdd???

partito democratico def..?

:))

paoloest21 21.02.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

CON L'ENTRATA DI RENZIE NON CAMBIERA' NIENTE PERCHE' SI SCANBIANO LE POLTRONE PER CONTINUARE
A FREGARE NOI CITTADINI, QUINDI L'UNICO MODO
PER LIBERARCI DA QUESTI LADRI E' VOTARE 5 STELLE E MANDARE A CASA TUTTI E POI VEDIAMO
ANDRANNO A FARE COME MESTIERE, QUESTE PERSONE
NEANCHE HANNO UN MESTIERE IL LORO MESTIERE E' RISCALDARE LE POLTRONE E PRENDERE LO STIPENDIO.

VIVIANA 21.02.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Un DVD sul marcio in Parlamento e su chi ha distrutto il paese

Bisognerà preparare un DVD , con dentro tutto quello che di buono hanno fatto e stanno facendo i nostri parlamenteri del movimento. Un DVD che spiega il marcio sul Fiscal Compact, sul MES e sul pareggio di bilancio e divulgarlo, alle uscite delle università, dei centri commerciali, nelle piazze, darlo ai negozianti a tutti i professori delle scuole superiori e pregarli di vederlo per aprire dibattiti con i loro studenti su questi argomenti. Ricordo che quando andavo a scuola i miei prof ci facevano vedere film documenti su Ustica, sulla droga, sul razzismo, sulla povertà. Sono loro i prof. che formeranno le nuove generazioni, hanno una grande responsabilità, devono aprire gli occhi alle nuove generazioni. Un DVD che faccia aprire gli occhi agli italiani e spieghi loro come i politici del PD e PDL hanno firmato il fallimento di questa nazione

Roby 21.02.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

de bortoli la vede cosi:

""Aut aut del premier incaricato al leader di Nuovo Centrodestra, che sarebbe orientato per il Viminale ""

a me sembra che l'aut aut lo abbia dato angelino et matteuccio si est adeguato:)))


punti di vista...:)))

iniziamo male , mi sembra..

paoloest21 21.02.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma Rutelli non aveva promesso di restituire i soldi?
Quando l'ha fatto?
Restituiteilmalloppo#

MoVimento Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

SEGUICI SU V per Vera informazione E CONDVIDI I NOSTRI POST CON I TUOI AMICI!!! [Mr.Orange]

MASSONERIA, POLITICA E CRIMINALITA'

In massoneria sono iscritte in Italia circa 50.000 persone, tra iscritti ufficiali e non ufficiali (c.d. all’orecchio perché il loro nome non compare nelle liste ufficiali). Questo numero immenso di persone è costituito prevalentemente da militari, imprenditori, professionisti, docenti universitari, politici. In altre parole buona parte dell’inteligencia italiana e delle persone che ricoprono incarichi di potere.
Tra questi ricordiamo come legati direttamente o indirettamente alla massoneria, Cossiga, Andreotti, Prodi, Berlusconi, De Benedetti, molti componenti legati alla famiglia Agnelli, Vittorio Valletta (dirigente Fiat per molti anni, l’uomo che ha portato la nostra fabbrica al successo degli anni d’oro), i governatori della Banca d’Italia Fazio, Ciampi, Carli, l’ex presidente di Mediobanca Cuccia, l’ex presidente del senato Marcello Pera, ma anche molti cardinali, vescovi, il Preside della facoltà di beni culturali di Bologna Panaino, ecc…

http://www.disinformazione.it/massoneria_politica_criminalita.htm

AVETE CAPITO BENE: Berlusconi, Prodi, De Benedetti (tessera n1 del PD e burattinaio di Matteo Renzi)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.02.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

matteuccio dixit: non voglio fare il letta.

infatti, secondo il ffatto:

""Il premier non avrebbe voluto il leader Ncd nella squadra per marcare la discontinuità con Letta. Ma ha dovuto cedere. ""

angelino alla giustizia:)

paoloest21 21.02.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerà preparare un DVD , con dentro tutto quello che di buono hanno fatto e stanno facendo i nostri parlamenteri del movimento. Un DVD che spiega il marcio sul Fiscal Compact, sul MES e sul pareggio di bilancio e divulgarlo, alle uscite delle università, dei centri commerciali, delle piazze. Un DVD che faccia aprire gli occhi agli italiani e spieghi loro come i politici del PD e PDL hanno firmato il fallimento di questa nazione.

Roby 21.02.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

FUTURO PROSSIMO

Il governo di pezze non durerà a lungo e l'Italia ha bisogno di idee fresche ed efficaci.
Prepariamoci tutti per la campagna elettorale che dovrà essere orientata a capire le esigenze territoriali ed a portarle a livello nazionale.
Chiunque abbia idee innovative ed attinenti al programma del M5S ha l'obbligo di collaborare per salvare la nazione,siamo in guerra.
E' il tempo dello svolta e di dimostrare di poter governare l'Italia,basta polemiche,basta insulti agli esponenti del nulla e ai partiti in decomposizione.
Il M5S è ancora libero dalle logiche delle fondazioni e delle multinazionali per cui non ha nessun apparato gerarchico da scalare ed è l'ultima speranza in tutti i sensi.
E' il tempo dell'impegno e di argomentazioni proficue,la casta è solo un ricordo.
Buon lavoro a tutti,buon lavoro all'Italia che si prepara ad una nuova era.

Bruno Pirozzi, Napoli Commentatore certificato 21.02.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

gentile se ra.l'ho scritto mille volte che,questi, non sono i veri padroni ma,semplici gabelloti che gestiscono il territorio in cambio di denaro,privilegi e potere nei limiti del loro cortiletto.questa è la situazione di tutti gli stati.il mondo è nelle mani di un migliaio di mostri che,tramite i loro giannizzeri,usano miliardi di persone come meglio gli pare.


Il suicidio di ieri del Panettiere vicino a Napoli
dove tutti noi esprimiamo le piu' sentite condoglianze alla famiglia,e leggendo questo Post possiamo solamente indignarci di appartenere a questa societa'marcia e corrotta.Questo ragazzo aveva realizzato penso un suo sogno aprendosi una piccola attivita'sperando tra tante difficolta'di dare un futuro alla sua famiglia.Purtroppo in 10 minuti un funzionario statale in forza a delle leggi ma sicuramente privo di sentimenti le ha tolto il futuro con una multa.Non aveva rubato niente a nessuno, non aveva intascato soldi pubblici da nessuno per poter realizzare il suo sogno e ha pagato un prezzo altissimo per aversi fatto dare una mano da sua moglie.Ora mi chiedo quale condanna lo Stato deve dare a chi ruba milioni e milioni di euro alla collettivita' obbligando poi i suoi funzionari di applicare con la massima severita'le pena pecuniaria per compensare le perdite dello spreco pubblico.
E ora di dire basta , non ci sara' mai una giustizia sociale in uno Stato forte con i piccoli
e debole con i grandi assassini di futuro altrui.
Non serve la galera ,bisogna spogliargli di tutto
e farli girare nudi nella societa'che hanno depredato.

ROBERTO GHIDONI, Andora Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIE FRESCHE
BERLUSCONII HA ACCETTATO LA PATRIMONIALE
SARÀ LEGGE

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 21.02.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ucraina 2014. Il mondo in bilico come nel 1962.

A proposito della ormai evidente eversione in atto in Ucraina stiamo assistendo a una delle più vergognose falsificazioni dell'intera storia dei mass media occidentali. Falsificazioni che i media italiani riproducono docilmente. E' un misto ripugnante di censura (delle immagini), di falsificazione (ove si presentano gli aggressori armati come le vittime), di deformazione dei fatti e delle situazioni (dove si presenta il cosiddetto popolo di Maidan come se fosse l'intero popolo ucraino). E si potrebbe continuare a lungo in un elenco di rivoltanti doppi standard di giudizio.

E' ormai evidente che l'Europa e gli Stati Uniti perseguono lo scopo di attuare un vero e proprio colpo di stato violento. Lo fanno attraverso l'azione eversiva di squadre armate in cui estremisti nazionalisti, fascisti e nazisti emergono come le vere forze guida della rivolta.

Le visite a Kiev dei dirigenti occidentali, che addirittura arrivano nella capitale ucraina su invito delle opposizioni, sono la prova dell'ingerenza esterna. Che in realtà è cominciata mesi prima dello scontro armato. Le capitali occidentali minacciano di ritorsioni il presidente Yanukovic se non dichiarerà la resa. Il tutto in una davvero impressionante baraonda di distorsioni, dalle quali emerge chiara una sola intenzione: imputare tutta la responsabilità del disastro e del sangue al governo e, sullo sfondo, accusare la Russia di avere esercitato pressioni di ogni sorta per "trattenere" l'Ucraina nella sua orbita. Anche questo è un fantastico - per imbecillità - rovesciamento del bianco nel nero. Assistiamo a un'ondata di russofobia e di fanatismo antirusso che prelude ad analoghi fanatismi interni in un prossimo futuro.

Assistiamo all'esaltazione delle violenze di minoranze agguerrite e armate. E questo con la benedizione del governo italiano, oltre che delle autorità europee. Brutto segnale anche per le forze democratiche e popolari italiane. L'Europa,

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quanto i sondaggi vadano presi con le pinze...l'ultimo di agora' da in netta crescita il m5s,questo vorrebbe dire (nonostante cio che dice il pd e i media) che cio che ha fatto grillo e' stato apprezzato,e con questo chiudiamo questa inutile polemica.

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 21.02.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo ancora di gente che si stupisce per quanto e' sfacciatamente bugiardo l'ebetino...... basta guardare Crozza nelle sue parodie: l'identikit e' perfetto. E' una razza che conosco bene, purtroppo, avendo frequentato l'ambiente cattolico da giovane. Quasi dempre sono dei beoti, ma si credono i migliori perche' sono i coccoli del parroco. Mentono il piu' delle volte senza accorgersene, e se se ne accorgono e' solo per riconoscere che sono "bugie bianche", sai, quelle dette a fin di bene. Loro non sono mai direttamente responsabili di quello che fanno perche' e' tutta "volonta' di dio" e comunque vada, qualsiasi cosa succeda, loro sono "gioiosi", perche' sono figli di dio e sono in pace con lui.

Ragazzi: questi sono delle mine vaganti!

Nicola da Mantova Commentatore certificato 21.02.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volete sapere come la penso?ve lo dico?ok ve lo dico:la guerra civile,in italia,sarà inevitabile.sono loro a volerla.sanno che,ormai che tutto è evidente,solo una vittoria in una guerra civile potrebbe salvarli.questo mi sembra evidente infatti,fanno di tutto per provocarla.il mio timore è che,la nostra totale avversione alla violenza,il voler,a tutti i costi evitare il peggio,alla fine,ci porterà allo scontro finale in condizioni di totale sfibramento.sono certo di questo:non saremo noi che faremo la rivoluzione.saranno loro che provocheranno la guerra civile.staoo lottando per loro sopravvivenza e,loro,non sono ghandiani.


non so se veramente lo faranno
ma ha gattinara i commercianti hanno deciso di NON DARE PIU SOLDI A CAINO EVIVA non versano + alcuna tassa
evviva cerchiamo di fare una battaglia x sostenere questa gente e far in modo che tutti gli italiani non collusi con le cosche smettano di finanziare questo stato parassita

graziano ., pisa Commentatore certificato 21.02.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa di simile a quello di cui ho parlato qualche post fa questa startup lo sta facendo con le imprese sarde.


http://www.sardex.net/come-funziona/


Chissà forse si può fare anche tra persone normali e diciamo così bypassare la moneta comune per molti nostri acquisti facendo leva sul lavoro e non sul denaro. Perchè è il denaro che non c'è ma il lavoratori e le materie prime ci sono.

Roby 21.02.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

basta post sui ladri di polli
servono solo a sviare l'attenzione dai veri problemi.

POST SULL' U C R A I N A
e sui giochetti che stanno dietro alle decine di morti che gia' si contano.

POST SULL' U S C I T A DALL' E U R O

facciamo un salto di qualità.
grazie

se ra 21.02.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

BEEE BEEE QUESTO E' IL SUONO CHE ESCE DALLA TUA BOCCA ITALIANO. NASCONDI LA TESTA SOTTO LA SABBIA E NON FAI NULLA PER CAMBIARE, SE SEI SOLO CVAPCE A BELARE E CRITICARE CHI STA CERCANDO DI FARE QUALCOSA. E' FACILE DIRE NON VA BENE DOVEVA FARLO PARLARE, DEVE ALLEARSI E POI SCOPRIRE CHE IL TAGLIO DEI FINANZIAMENTI AI PARTITI, TANTO ECLAMATO PARTE DAL 2017. RIPETO 2017 SEI UNA PECORA TU E CHI CONTINUA A DIFENDERLO.

alberto martini 21.02.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

a Napoli un panettiere si suicida perchè gli inflessibili e incorruttibili rappresentanti del nobile stato italiano trovano la moglie che lo aiuta in bottega e gli fanno 2000 euro di multa. Ai delinquenti amici esenzioni,scudi fiscali,condoni.. agli onesti terrore,estorsioni, controlli,sanzioni esagerate...che bel paese....comincio ad invidiare persino le civiltà beduine.....

p., roccapiemonte Commentatore certificato 21.02.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

CANE NON MANGIA CANE.SICURAMENTE LUSI CHE STUPIDO NON E' HA RICEVUTO GARANZIE PER PAGARE PER TUTTI. I GIUDICI DOVREBBERO APPLICARE LA COLPA IN ELEGGENDO E LA COLPA IN VIGILANDO, QUANDO IL SEGRETARIO AFFIDA INCARICHI COSI' IMPORTANTI E DELICATI AD ALTRI NON PUO' NON VIGILARE SULLA TRASPARENZA E LA CORRETTEZZA DELLE OPERAZIONI CHE QUESTE PERSONE FANNO. MA E' STORIA VECCHIA.IL PROBLEMA VERO E': CHI DEVE INTERVENIRE PER FAR RISPETTARE LA LEGGE OBBLIGANDO I PARTITI ALLA RESTITUZIONE DEL MALTOLTO? CHI DEVE PROCEDERE AL SEQUESTRO DEI BENI? GLI ELETTORI SI RICORDANO DEL REFERENDUM DEL 93? ANCHE IERI, ABBIAMO ASSISTITO ANCORA UNA VOLTA ALL'ENNESIMO BALLETTO DELLA POLITICA. MAGGIORANZE CHE NON VOGLIONO RINUANCIARE A SPERPERARE I SOLDI DEI CONTRIBUENTI, OPPOSIZIONI CHE FANNO FINTA DI OPPORSI PERCHE' SALVANO LA FACCIA TANTO LA LEGGE PASSA COMUNQUE. OPPOSIZIONI CHE SE NE LAVANO LE MANI E SI ASTENGONO PERCHE' TANTO I SOLDI NON LI RESTITUISCE NESSUNO, LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI, MA LORO HANNO UN ALTRO COGNOME. FINTANTO CHE LA CASTA E' PROTETTA NON SI RISOLVE NIENTE, L'UNICA SPERANZA E' IL M5S, UNA OPPOSIZIONE CHE HA RESTITUITO I SOLDI DEI RIMBORSI ELETTORALI, CHE SI E' DIMEZZATA LO STIPENDIO, CHE STA PORTANDO A CONOSCENZA DEL PUBBLICO DOMINIO LE MALEFATTE CONTRO GLI ITALIANI E PER QUESTO VENGONO QUOTIDIANAMENTE ATTACCATI DAI POTERI DI PALAZZO PERCHE' CON LE LORO PROTESTE HANNO ACCESO I RIFLETTORI SULLE VERGOGNE CHE FINO ALL'ANNO SCORSO VENIVANO COPERTE DA MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE. ITALIANI SVEGLIATEVI I VECCHI PARTITI NON HANNO MAI AVUTO A CUORE I PROBLEMI DEL PAESE. LA DEMOCRAZIA DEL NOSTRO PAESE? “Al popolo non resta che un monosillabo per affermare e obbedire. La sovranità gli viene lasciata solo quando è innocua o è reputata tale, cioè nei momenti di ordinaria amministrazione.” (Mussolini - Preludio al Machiavelli, in Gerarchia dell’aprile 1924. S.e.D., vol. IV, pag.110). O CI SVEGLIAMO O QUESTA E'. LIBERTA? SI STANNO RIVOLTANDO NELLA TOMBA I MORTI PER LA LIBERTA'

Giuseppe Marengo Commentatore certificato 21.02.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

io penso che,il movimento,debba porsi la seguente domanda:lo spirito servile che caratterizza la maggioranza degli italiani è innato o è stato creato dal potere?l'azione conseguente dipende dalla risposta.la via che stiamo seguendo parte dal presupposto che la risposta sia la seconda pertanto stiamo cercando di"risvegliare le menti"ma,a ben pensarci,dubito fortemente che,queste menti dormano.mi convingo,sempre di più che il motto di certa gente sia"viva il padrone"e,non perche,in qualche modo,gli venga imposto.spero di sbagliarmi perchè,altrimenti,il nostro è un impegno inutile.quando a lenin parlavano di rivoluzione di popolo lui rispondeva:la rivoluzione non la fà il popolo ma,il tre per cento della popolazione.evidentemente aveva capito quello che noi,credo fingiamo,di non capire.mah:staremo a vedere.per ora c'è,solo,il movimento.p.s.nello scontro grillo renzi una cosa mi è apparsa come evidente:da un lato lo schiavo che sputava in faccia allo schiavista tutto il suo disprezzo,dall'altro lo schiavista che se ne fregava conscio dei tanti servi pronti a correre in suo soccorso.

vito asaro 21.02.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Altro OT
Ma lo voglio GRIDARE: FUORI dall'EURO, FUORI dalla NAto.
NON partecipiamo alla farsa delle elezioni Europee. Dico già da ora che io NON voterò per una cosa alla quale non solo non credo, ma che mi fà inorridire.
E lo so che bisogna cambiare dall'interno questa istituzione e che Bla,Bla,Bla, come dire che si va in casa di Satana per convertirlo. Babbei.
Clausneghe, Blogger, critico, scomodo e ROSSO di PASSIONE ma NERO di RABBIA! Alla malora! (cordialità)

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

appena saremo al potere, senza casi di coscienza, il parlamento avra' due decreti leggi da esaminare
1) le responsabilita' politiche trasformate in responsabilita' penali
2) introduzione della pena di morte per reati contro il popolo

d'ambruoso s., Torino Commentatore certificato 21.02.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

voi ci accusate di populismo, e allora vorra' dire che quando i tribunali pronunceranno le sentenze di morte , la formula sara': in nome dei populisti d'Italia ..............

d'ambruoso s., Torino Commentatore certificato 21.02.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

e' giunta l'ora di trasformare le responsabilita' politiche in responsabilita' penali, e poi applicare la pena di morte.

d'ambruoso s., Torino Commentatore certificato 21.02.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Roby, ha riportato un'intervista di J.M. Keynes,
l'economista più citato dell'ultimo ventennio.
L'intervista diffonde un pensiero "filosofico" non una risposta "tecnica" e quindi è perfettamente
funzionale a quanto ho scritto più sotto.

Tutti i nuovi guru dell'economia citano Keynes,
intanto senza contestualizzare il pensiero economico con l'epoca di riferimento, poi, temo,
che molti di questi non abbiano letto Keynes, o
se l'hanno letto non l'hanno capito.

Nessuno, ma proprio nessuno invece cita Joseph Schumpeter, economista, che sviluppò teorie economiche, ampiamente usate, ma sottaciute, dal
turbo capitalismo in atto. Una delle risultanze di tali teorie era: LA DISTRUZIONE CREATRICE.

I più curiosi possono approfondire a partire da
Wikipedia in su.

Avendo letto molto, potrei dire moltissimo, ho letto anche Keynes, interessato soprattutto al cotè etico-morale. Sono quindi in grado di riportarvi il suo pensiero sui suoi colleghi
economisti:

La gente crede che gli economisti, gli esperti di
economia, siano delle persone utili e innocue,
e invece sono spesso dei pazzi che distillano le
loro frenesie ispirandosi a qualche scribacchino
morto prima di loro, ma riescono sempre, perché
il potere degli interessi costituiti è sempre
vincente su quello delle idee.

Consiglio vivamente delle riflessioni ed anche delle comparazioni con personaggi esaltati che
imperversano nei canali fognari della nostra
pseudo-informazione.


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 21.02.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi e Buoni, fidatevi, pochi e buoni a difendere l'onorabilita' della PAROLA dentro questo mare morto ed inquinato dal vaghismo di cattolici e cristiani condannati gia' dalla storia ed ancor piu' dalla incapacita' genetica di affrontare la vita ed i cambiamenti. Pochi e Buoni a difendere la PAROLA e la vita, che siano di destra o di sinistra, che siano mafiosi o giusti poco conta, c'e' dignita' anche tra i briganti, la storia e' testimone, se le istituzioni non fossero corrotte la criminalita' non sarebbe arrivata a questi livelli in Italia, e siamo finalmente giunti all'epilogo finale per il bene di TUTTI, la trattativa deve chiudersi PUNTO. L'ITALIA e' il paese piu' deriso e discriminato del mondo, gli mestieranti ed imprenditori fanno bene a scappare, i signori che hanno determinato questo non pensino di potersela cavare con un banalissimo POLITOMETRO. Pochi e Buoni purche' si protegga il sigillo piu' importante dell'evoluzione umana. LA PAROLA. Pochi, Buoni, forti, fieri, attenti e lungimiranti. Vi saluto, non posso piu' fare il tifo per voi, dalle mie parti mi stanno rendendo la vita impossibile, pedinato, emarginato, e sottoposto a continui giochini psicologici che francamente mi fanno davvero ridere, ma , nel lungo termine sono antipatici e molto fastidiosi

Rodolfo Mazzagatti 21.02.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma perche' non gli hai sputato in faccia a renzie, cosi' imparava a parlare della gente che soffre, lui che non ha sofferto mai, sempre attaccato ad una qualche mammella della politica sin dalla piu' tenera eta'.
Renzie lo interniamo, lo deberlusconizziamo e lo mandiamo nell'Iglesiente in miniera o in una salina a Trapani.

d'ambruoso s., Torino Commentatore certificato 21.02.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

MATTEO NON CE LA FARA'.

parola di dio

se ra 21.02.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#M5SCLN NOW UKRAINE 3rd WAR WORLD:FMI CONTINUA A COLONIZZARE GLI STATI SPECULANDO SUL DEBITO SOVRANO pic.twitter.com/1nI6UYmOoz

Giampaolo Segatel 21.02.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Non so come sia andata ma io , in un film, immaginerei una scena del tipo : ok, ci hanno beccato. Ora tu vai un po' in galera. Stai tranquillo: noi ti paghiamo gli avvocati e ti assicuriamo una bella pensioncina. Basta che stai zitto, non ricordi e fai il vago. Due cavolate dille pure ma , mi raccomando, innocue. e ricorda "il silenzio e' d'oro !". Ma questo succede solo nei film. Qui sicuramente non e' andata cosi'.

bruno da roma 21.02.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

gratteri probabile ministro giustizia???

'azz, non vorrei aver sbagliato a giudicare il signor gratteri...mi dispiacerebbe:)

o forse il signor gratteri non legge i giornali:)))

paoloest21 21.02.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

OT ma non troppo.
PERCHE' l'ITALIOTA NON si RIBELLA
Perchè prima pioveva, poi faceva freddo, e adesso c'è Sanremo.
E' inutile, noi siamo un popolo di rammolliti, resi passivi da intossicazione televisiva, idioti e ignoranti oltre che vili, paurosi e traditori. I nostri Avi, gli antichi Romani, inorridirebbero a vedere come siamo ridotti.
Poi c'è da dire che tanti, milioni, non vogliono cambiare perchè a loro va bene così, anche se vedono il fratello? accanto morire di stenti o suicidarsi. Mi riferisco ai: Dipendenti Statali, Sindacalisti a tempo pieno, giornalisti di regime, Operai garantiti,Militari, banchieri, manager industriali e altri ancora,la lista è lunga. Questi sono una decina o più di milioni e non permetteranno mai alcun cambiamento.Forse potrebbero cambiare solo sotto una deflagrazione di un Bulava, che più presto che tardi un certo Putin ci sparerà contro, con piena ragione, oserei dire. Alla malora, popolo vinto, schiavo e succube. Meritiamo una brutta fine, la fine dell'agnello sacrificale, scannato per far piacere al Dio dei Satanisti. Cordialità.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

sono molto deluso dell'incontro con renzi, io sono tra quelli che si è espresso a favore dell'incontro che doveva essere duro ma discutere del programma per poterlo sputtanare con le nostre idee e invece beppe ha voluto parlare alle pance e non ai cervelli di tutti quelli che erano online e si è comportato da bullo del bar sport senza permettere un minimo di dialogo... a questo punto era meglio non presentarsi.. beppe sei il nostro portavoce non il rais Se continua questo comportamento alle prossime elezioni prenderemo si e no il 10%

moreno tateo, torino Commentatore certificato 21.02.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così ho redarguito Emanuele Fiano del PD sulla sua pagina facebook, andate a vedere

Piffer Manuel, carrara Commentatore certificato 21.02.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BUFALA DEL PD, eccola spiegata.il 2 per mille fa parte dell'8 per mille e quindi il cittadino che sceglie di devolverlo ai partiti non lo devolve allo stato, causando un ammanco di entrate allo stato che pagheranno indirettamente i cittadini, è ineluttabile. Inoltre, l'agevolazione con cui trattate le donazioni volontarie, detraendo dall'imposta totale dovuto il 26% per importi superiori ai 20000 e il 37% per importi inferiori, causa anch'essa una mancata entrata allo stato, la quale verrà pagata da tutti i cittadini. Quindi non è neppure democratico, poichè la scelta del singolo di donazione automaticamente obbliga gli altri cittadini a pagare, indirettamente. Esigo immediatamente una risposta.

Piffer Manuel, carrara Commentatore certificato 21.02.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

iersera matteuccio:"ancora poche ore e chiudiamo"

oggi on line:

""Governo, forti tensioni: intesa in salita""

iersera matteuccio: vertici?non mi piacciono i vertici , non vado"

oggi on line:

"" Renzi-Alfano,
lungo vertice nella notte ""

matteù non ci siamo...

io il consiglio l'ho dato, lo ripeto: prendi i venti punti del m5s, presentati alle camere , assumi l'interim di tutti i ministeri e chiedi la fiducia...

non c'è altra solution, credimi..

paoloest21 21.02.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

IL PD SUL SITO UFFICIALE ha appena sbandierato che noi non facciamo nulla e loro hanno approvato la legge che aiuta le piccole medie imprese. Potreste darmi il numero della legge e spiegarmela?

Piffer Manuel, carrara Commentatore certificato 21.02.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Mentre i partiti continuano a rubare a man bassa, i commercianti muoiono. Ieri si è suicidato un panettiere di Napoli, perchè pur lavorando 18 ore il giorno avendo trovato la moglie a dargli una mano senza contratto apposito, la finanza gli ha fatto 2000 Euro di multa. Aveva 38 anni, lascia tre figli. Davanti a Dio, devono pagare tutti i complici di questo sistema,....è la crisi? VERGOGNA!

stefanodd 21.02.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete sapere come sta Lusi.....Sta bene all'inizio di questa settimana era su una punto grigia con tanto di autista dalle parti di Via Nazionale......essere dei ladri in questo Paese è la cosa migliore, rubi, ti arricchisci, ti chiedono indietro solo parte del malloppo, ti danno gli arresti domiciliari in una mega villa e per ultimo ti esce un bel condono. Non ne vale la pena invece di alzarsi tutte le mattine per andare a lavorare e campare questi parassiti?

Roberto Di Monte (roberdim), Roma Commentatore certificato 21.02.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo che per decenni hanno disincentivato il lavoro a colpi di tasse, facendo fuggire imprese e lavoratori, ora il partito delle tasse è pronto a dare il colpo di grazia anche al risparmio.
Prima regalano miliardi di euro alle banche poi distruggono il settore as colpi di tassa e magna.
Solo un imbecille può pensare di creare crescita ed aiutare le imprese tassando il risparmio dei cittadini e consumatori. Renzi per questo si dimostra un analfabeta economico finanziario.
AMICI DEL MOVIMENTO, COSA ASPETTATE A PROTESTARE CONTRO LA TASSAZIONE DEL RISPARMIO DEI CITTADINI?
NON E' QUESTA UNA BATTAGLIA DA FARE IN PARLAMENTO?
PER RILANCIARE L'ECONOMIA VANNO TAGLIATI GLI SPRECHI E LA CORRUZIONE E NON AUMNETATE LE TASSE!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 21.02.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

STEFANO PETRUCCI – PRESIDENTE ASSOCIAZIONE NAZ. COSTRUTTORI
EDILI LAZIO
Abbiamo perso 360mila posti di lavoro in questi ultimi tre anni.
MICHELE BUONO FUORI CAMPO
Eppure siamo seduti su una ricchezza immensa ma è come se la ricchezza, che poi
siamo noi, i nostri bisogni e la nostra capacità di lavorare, perda all’improvviso la sua
lingua: il denaro. Che succede? Niente di nuovo. È il denaro che crea la ricchezza o il
contrario? Come diceva John Maynard Keynes, uno dei padri dell’economia
contemporanea.

Roby 21.02.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

ot

L'EURO e' alla frutta. Secondo un economista tedesco non restano piu' dei 5 anni prima della fine dell'euro. Avra' ripercussioni negative che si protrarranno negli anni. Migliaia di giovani dei paesi cosiddetti PIIGS (Portugal, Ireland, Italy, Greece and Spain) stanno emigrando.


The Euro Project is Failing

A very influential player in German economic politics has give the EURO currency about five more years to run, and these are conservative estimates.

maro . Commentatore certificato 21.02.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

@ Rossella Cosenza


Ros, ti ho lasciato un commento in cantina, tuo
post di ieri 19,49

Ciao :))

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 21.02.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questo soggetto diceva la verita
ma è incazzato nero padre di famiglia con 4 disoccupati a casa
In piazza gridandava che faceva fuori qualcuno al comune
poi ho cercato di calmarlo e ho spiegato che il problema si trova a Roma
e lui:li faccio fuori tutti

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 21.02.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

...e il monte dei paschi di siena????? come mai ne hanno suicidato uno solo? perchè i giornalisti non vanno ad intervistare con le loro domandine da professionisti dell'informazione i famigliari del "suicidato" chiedendo ad esempio: cosa pensa del MPS? secondo lei perché lo hanno suicidato? nessuno parla più del MPS, come mai?
Ladri!!!!!!
PD=DC=PCI=DS=PDL=LEGA=FINI=CASINI=RUTELLI=LUSI=LADRONI!!!!
A pece e piume sulla pubblica piazza!!!LADRI!!!!

paolo rossi 21.02.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti tg invece di inorridire nel raccontare come i partiti abbiano approvato ancora milioni di finanziamento pubblico fino al 2017 (e giungono a 24 gli anni di Prelievo illecito) oltre al 2 per mille in dichiarazione, raccontano l'accaduto utilizzando i toni della favola nel punto di "vissero felici e contenti". Alzano i toni invece nel parlare ancora di 4 senatori dissidenti o della chiusura di grillo, con l' inquietudine e lo sdegno del "arriva il lupo e gnam!" ... e i nostri soldini nel frattempo volano via ...
ROBIN HOOD, ci vuole la spallata finale, noi siamo con te!

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signore e signori

sinceramente mi sono scocciata di sentire parlare di ladri di polli.

in UCRAINA alle porte dell' EUROPA

qualcuno sta portando la guerra civile, come già e' successo nei paesi arabi,

VOGLIAMO CONTINUARE A PARLARE DI LUSI E ASPETTARE CHE LA PORTINO ANCHE DA NOI?

mentre i giornalisti fanno solo la vuota retorica del popolo che vuole entrare in europa, etc, senza pensare minimamente a chi potrebbe aver organizzato tutto questo?

se ra 21.02.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOHN MAYNARD KEYNES (BBC RADIO - 12 APRILE 1942)
ANNUNCIATORE
Le ho chiesto da dove proviene il denaro, signor Keynes. Il denaro non c’è, e lei mi
risponde che è solo una questione tecnica! Il Regno Unito la sta ascoltando.
JOHN MAYNARD KEYNES
Vi racconterò come risposi a un famoso architetto che aveva dei grandi progetti per la
ricostruzione di Londra, ma li mise da parte quando si chiese:”Dov’è il denaro per fare
tutto questo?”. “Il denaro? – feci io – non costruirete mica le case col denaro? Volete
dire che non ci sono abbastanza mattoni e calcina e acciaio e cemento?”. “Oh no –
rispose – c’ è abbondanza di tutto questo. “Allora intendete dire che non ci sono
abbastanza operai?”. “Gli operai ci sono, e anche gli architetti”. Bene, se ci sono
mattoni, acciaio, cemento, operai e architetti, perché non trasformare in case tutti
questi materiali?”.
Insomma possiamo permetterci tutto questo e altro ancora.


E se invece del denaro usassimo un altro mezzo di scambio, che so un punteggio dei buoni o qualcosa di simile, magari anche il baratto. E' assurdo siamo tutti fermi a far niente solo perchè non abbiamo denaro!

Roby 21.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buondì!

@matteuccio

ti do il buondì con questa notiziola

""Casalnuovo, commerciante suicida per un verbale da 2mila euro""


http://www.ilmattino.it/napoli/casalnuovo_commerciante_suicida_per_un_verbale_da_2mila_euro/notizie/530524.shtml

vediamo cosa caxxo pensi di fare...


paoloest21 21.02.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre continuiamo ad acquistare strumenti con una memoria artificiale sempre più vasta e potente, senza accorgercene, svuotiamo la nostra, quasi pensassimo che sia diventata inutile, o peggio che
"ricordare" possa diventare pericoloso.
Procediamo così - acefali - verso un futuro sempre
più complesso, senza consapevolezze, disarmati, come bambini che riempiono la loro vita con i giocattolini, perdendo così il senso e la significanza di una esistenza vissuta in contemporanea con l'epoca che ci è data vivere.

La complessità esige risposte complesse, che molti
di noi pensano - erroneamente - possano essere solo di tipo tecnico-scientifico, dimenticandoci
quindi di noi, uomini e donne, che siamo o dovremmo essere unità pensanti, quindi in grado di risolvere qualsiasi problema. Non esistono cose
facili o difficili. Esistono cose che si conoscono e cose che non si conoscono.
Dobbiamo smetterla di considerarci o farci considerare "mezzi", noi siamo il "fine" e dobbiamo farlo capire a questa marea di pirla
che ci considerano solamente come codici fiscali,
utili solo per le loro statistiche, per i loro sondaggi, ambedue, peraltro, ampiamente truccati.

E per farvi capire che questo mio pensiero deriva
da un pensiero "antico" espresso da chi si prendeva il tempo per per interrogarsi e cercare quindi delle risposte, e tenuto conto che dopo tanti anni di letture ho avuto la conferma che il pensiero che crea la storia è CIRCOLARE, ritorna
sempre allo stesso punto, vi trascrivo un pensiero

L'anima pertanto ha visto e conosciuto la realtà
tutta. La realtà al di là e al di qua. Essa deve
semplicemente trarre da sé medesima la verità che sostanzialmente possiede, e possiede da sempre,
e questo trarre da sé è ricordare (ANAMNESI)

- Platone -


Buon giorno blog


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 21.02.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Grillo ieri, oggi e domani, unico che può cambiare veramente qualcosa, contro coloro che attraverso il potere hanno negato il futuro ai giovani, basta andatevene il vostro tempo è scaduto.

alea acta est 21.02.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che all'interno del movimento ci siano delle persone che si lascino trascinare da considerazioni personalistiche il tutto per dare la possibilità a professionisti del falso di poter sfruttare qualsiasi occasione per potersi scatenare contro il movimento, io nella votazione ho detto di non mandare, ma che la maggioranza abbia deciso per si mi va bene, Riesco anche a comprendere Grillo e avrei fatto esattamente quello che ha fato lui, perchè con la rappresntazione che fanno tutte le televisioni che si spartitcono i finanziamenti guarda caso non inseriscono mai proprio la parte iniziale , quando Renzi dice a Grillo che lo avava chiamato per non chiedergli nulla, ma llora sorge spontanea la domanda che mi hai ricevuto a fare cosa?

giancarlo busso 21.02.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Terroristi-rivoltosi a Kiev

PressTV I media ucraini stanno riferendo che un ex ufficiale dell'esercito israeliano starebbe svolgendo un ruolo di primo piano nelle proteste anti-governative nell'ex repubblica sovietica.
Secondo i rapporti che arrivano, l'Innominato israeliano comanda un gruppo di 20 militanti ucraini.
Altri quattro israeliani, che in precedenza avevano servito nell'esercito Israeliano, sono stati recentemente segnalati per aver preso parte a manifestazioni dell'opposizione nella capitale dell'Ucraina, Kiev.
Gli arrestati sono nati in Ucraina, ma sono tornati in Israele e si sono uniti alle sue forze armate prima di tornare al proprio paese natale per partecipare ai disordini.
Nel frattempo, i media ucraini stanno anche riferendo che un magnate israeliano starebbe fornendo sostegno finanziario all'opposizione Ucraina,
oltre al Mossad che è considerato uno degli istigatori dei disordini nel paese.
L'Ucraina è stata scossa da proteste anti-governative da quando il presidente Viktor Yanukovich si astenne dal firmare un accordo di associazione con l'Unione europea il 29 novembre 2013, a favore di legami più stretti con la Russia.

orlando g., torino Commentatore certificato 21.02.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sti 4 senatori che anno dissentito ,riguardo l,incontro renzi grillo 'non riescono acapire che qualsiasi seppur semplice critica nei confronti di grillo e al movimento viene amplificata dal regime come l'inizio della decadenza dello stesso . non capendo questa semplice regola ,direi che facessero meglio ritirarsi al lavoro precedente , lasciare il posto achi meno problematico di loro e non rompere più i coglioni.

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 21.02.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

La Bundesbank torna alla carica:

vuole che il governo italiano imponga la patrimoniale! Continuano le ingerenze da parte di coloro che hanno messo in ginocchio Italia, Grecia, Portogallo, Irlanda e Spagna, arricchendosi e migliorando la loro economia alle nostre spalle; recentemente si sono addirittura potuti permettere di abbassare l'età pensionabile, ma per gli altri continuano a predicare tasse e austerity. VIOLANO I TRATTATI e i nostri politici non dicono niente, anzi li FAVORISCONO evidentemente!

bastardi senza gloria
ma ancora + bastardi i ns rappresentanti che si sono venduti il ns paese contro i cittadini coglioni e ignari ma sempre contenti che qualcuno faccia le loro veci anche quando oramai questi signori sono stati sputtanati

povera italia

orlando g., torino Commentatore certificato 21.02.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' NON FUNZIONERA'

Un governo non legittimato dal popolo è impotente.
Più è lunga la distanza tra l'elettore e la sua rappresentanza, più si fa flebile la voce di chi chiede.
Il governo non deve guidare il suo popolo ma deve eseguire la sua volontà ed è la collettività che ha la responsabilità del cambiamento.
Ma davvero crediamo che talune regole possano essere violate senza pagarne le conseguenze?
La legge elettorale è il punto di partenza non quello di arrivo.
Se la legge elettorale non rappresenta fedelmente l'elettorato il Parlamento e il governo che si formeranno non saranno in grado di avere una visione globale della nazione.
Più l'elettorato è scontento e sfiduciato della sua rappresentanza politica maggiormente si avranno distorsioni economiche ed occupazionali.
Un popolo infelice è un popolo che non produce e non ha più voglia di crescere.
E' sotto gli occhi di tutti il fallimento delle nomine dei partiti eppure si ostinano ad imporre governi invece di eleggerli democraticamente.
Il dissenso è il potere più forte dell'umanità e se non si redistribuisce la ricchezza e l'equità l'Italia morirà nel dissenso.

Bruno Pirozzi, Napoli Commentatore certificato 21.02.14 08:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Reddito i cittadinanza subito di 1000 Euro per tutti utilizzando le seguenti risorse:
Dirigenti e Maneger stipendi massimi nel privato 12 a 1, nel pubblico 8 a 1,
via cuneo fiscale, subito,
via contributo pubblico ai partiti,
abbassare compensi ai politici e ai giornalisti hanno contribuito notevolmente a portarci a questo punto,
le 3000 tonnellate d'oro della Banca d'Italia siano a garanzia dello Stato italiano non delle banche.
Ridurre le pensioni ad un tetto massimo di 10.000 euro mensili, basta pensioni da 90.000 euro al mese, non si potranno superare i 10.000 euro mensili,
raddoppio delle concessioni governative per chi le possiede da un minimo di dieci anni,
ridurre costi della politica istituzionale, costo della Camera, del Senato della presidenza della R..,
ridurre parlamentari a 200 deputati e 100 senatori gli altri a casa,
Contributo delle banche delle compagnie di assicurazioni dell'1% delle loro per le politiche giovanili.
I politici attuali e i pennivendoli devono andare tutti a casa subito senza se e senza ma, sono degli inconcludenti e hanno distrutto o contribuito a portarci dove siamo ora.

noi siamo noi 21.02.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento

A me piace molto una frase coniata dal pool mani pulite all'epoca di tangentopoli: "non poteva non sapere".
E basterebbe questo, credetemi, per condannare Rutelli, il furbacchione che c'era e c'è dentro fino al collo però curiosamente non paga neanche il caffè.
Come dicono a Napoli: ccà nisciuno è fesso!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 21.02.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

LA CIA E L'AMERIKA FINANZIANO LA RIVOLUZIONE(ESPORTATA)IN UCRAINA

formazioni neonaziste, finanziate dai servizi della cia e israeliani
ripetiamo le rivoluzioni arancioni nel mondo?
(tunisia,libia,siria?)

http://vocidallastrada.blogspot.it/2014/02/loccidente-sta-sostenendo-un-golpe.html

Le nazioni occidentali, scrive il rapporto del Research Team dell’EIR (Executive Intelligence Review, Washington) pubblicato il 2 febbraio, guidate dall’Unione Europea e dall’amministrazione Obama, sostengono un tentativo di golpe apertamente neonazista in Ucraina. Se riusciranno nell’intento, le conseguenze andranno ben oltre i confini dell’Ucraina e degli stati limitrofi. Per la Russia, tale colpo di stato costituisce un casus belli, in quanto esso avviene nel contesto dell’espansione della difesa antimissile della NATO in Europa centrale e dell’evoluzione della dottrina USA e NATO del "Prompt Global Strike,'' secondo cui gli Stati Uniti possono lanciare un primo attacco nucleare preventivo contro Russia e Cina e sopravvivere ad una rappresaglia.
Gli avvenimenti in Ucraina costituiscono la potenziale miccia di una guerra globale che potrebbe rapidamente degenerare in un olocausto termonucleare. Alla conferenza sulla Sicurezza Europea che si è tenuta a Monaco di Baviera i primi di febbraio, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha avuto un vivace

orlando g., torino Commentatore certificato 21.02.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signore e signori

se ci vogliamo occupare ed interessare di politica
non possiamo guardare solo questo misero orticello della nostra corruzione nostrana
non dico che queste cose non vadano denunciate, la politica comincia dall'etica, ma vedete per esempio cosa sta succedendo in

UCRAINA?

MORTI PER ENTRARE IN EUROPA - (E CHI C'E' VUOLE USCIRNE) - PARADOSSALE

DOMANDARSI CHI REALMENTE C'E' DIETRO A TUTTI QUESTI MORTI SAREBBE UN BUON ESERCIZIO... anche per capire quello che succede da noi.

se ra 21.02.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Col-Lusi
5 febbraio 2012 alle ore 3.07
Col-Lusi presentata al festival del rimborso squalificata per mancanza di corruzione...
Col-Lusi per una casa col balcone
ci ha fottuti tredici milioni
Rutelli si sente tradito
i soldi della tangente
rimborsi elettorali sono spariti
Col-Lusi i partiti hanno
perso la faccia i segretari marchette
dopo una runione di gabbinetto
hanno paura di perdere
gli appalti truccati
per i loro protetti
Col-Lusi nel 2008 avete
speso 136 milioni di rimborsi
e come veri imbroglioni
volete dirci dove sono finiti
il resto dei 503 milioni
che avete ricevuto da noi italiani
che ci definite dei coglioni
Col-Lusi restituite i 2miliardi
e 700 milioni che ci avete fottuto
nelle ultime stagioni
avete investito
in norvegia e i tanzania
con i rimborsi
rubati agli anziani
Col-Lusi con la tangente rimborsi
avete investito nelle sale bingo e le coop
chi ha investito in discariche immorali
smaltendo rifiuti che fanno male
Col-Lusi avete comprato agglomerati di case
investendo nella farmaceutica
comprando titoli
e quote di banche
strozzando soldi pubblici
coperti d'oro
fino al buco dei vostri culi...AMEN

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 21.02.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, quanto è lungo De Benedetti a scrivere sto elenco dei ministri, consiglio come ministro dell'economia "Mago Merlino"!! .

Si sbrighi, attendiamo con ansia un governo già delegittimato.

Forza, altrimenti Napolitano nomina un altro premier, gli sono rimasti pollicino e biancaneve ... poi esautiri anche quelli si vota .. forse

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 08:24| 
 |
Rispondi al commento

LA SCALATA DELLA SINISTRA

Nata per essere l'opposizione parlamentare allo strapotere della democrazia cristiana oggi ne rappresenta il suo alter ego.
In un determinato momento storico la sinistra avrebbe dovuto rappresentare l'intera classe media Italiana compresa la classe operaia poi però qualcosa è andato storto.
Il partito della sinistra,passato per varie denominazioni sociali,è diventato col tempo rappresentanza di corporazioni e privilegi e di un certo ceto medio che in cambio di voti otteneva posti di lavoro.
La vecchia classe industriale rappresentata dalla destra è entrata in conflitto con una classe intellettuale di baroni universitari e ostentatori di cultura con le stesse ambizioni e gli stessi desideri di capitale e potere.
Mentre la destra scalava le banche e le società del tesoro per assicurarsi gli appalti nelle costruzioni e nell'energia,la sinistra occupava tutti i posti della burocrazia per rappresentare il poter della trafila e creare una filiera di elettorato fedele.
Il partito democratico figlio dei ds e della margherita è oggi distante anni luce dal suo elettorato.
L'apparato sinistroide ha scalato tutto ciò che era possibile occupare,ospedali,asl,partecipate dallo stato,comunicazioni,energia,banche,informazione,università,magistratura.
Accecato dal potere di arrivare e di elevarsi a guida del suo popolo ha asfissiato la nazione con la sua burocrazia e l'incapacità dei suoi uomini nominati alimentando un vortice regressivo di economia ed occupazione,ricattando perfino la destra o scendendo a compromessi per le enormi spartizioni di potere in gioco.
Cosa sarebbe oggi l'Italia senza il M5S?
Certo ha i suoi difetti,i suoi impeti e le sue contraddizioni ma è un nuovo inizio,l'unico.
Il suo elettorato è vario perchè non appartiene a nessuna corporazione è la voce di un Italia che è stanca di baroni e cavalieri e vuole ripartire con idee nuove e sopratutto avulse dalle logiche fallimentari dei partiti.
L'italia non è renzi e meno male.

Bruno Pirozzi, Napoli Commentatore certificato 21.02.14 08:14| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Gli editorialisti esperti di economia (!) in TV, ora, fanno il tono sempre più incazzato, stanno andando a fondo anche loro, con gli investimenti.

Si sono resi conto, improvvisamente, che lo stato sbaglia!

Che finché sparavano cazzate per i citrulli che li ascoltavano, era ok, ma adesso che si tocca anche la loro vita... eh, no! Non va più bene!

gennaro esposito 21.02.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento


Guardate questo video e fate GIRARE.E' una cosa seria,molto seria. I famigliari dei cittadini che si sono ammazzati querelano lo stato italiano.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=bUPDPVmHfok

Marco C. Commentatore certificato 21.02.14 08:11| 
 |
Rispondi al commento

I nominati al parlamento, la vecchia politica, il PD, FI, e tutto il carrozzone della partitocrazia, inclusi i manager e i funzionari dello stato e del parastato, sono il cancro che sta divorando dall'interno l'Italia.

Io non m'incazzo più. Aspetto.

La gente che non vota il M5s deve assaporare equitalia, il licenziamento, la casa all'asta, l'invivibilità sociale (se non muore di fame) per capire che bisogna cambiare, che occorre mandare <al potere il M5s.

Non è che lo chiedo io, ma il fatto che i buoni ragionamenti non bastano.

Occorrerà arrivare ai 2/3 di italiani nella morsa della crisi, per vedere un mutamento nell'orientamento elettorale, verso la nuova politica del M5s.

La gente deve prima dire "ahi!" e poi avere l'illuminazione.

Questo è un discorso marxista più di bella ciao cantata da quelli di SEL mentre rapinavano bankitalia in parlamento.

Le idee vengono dalla vita materiale che conduci, non il contrario! Muori di fame? Allora capisci la fame!

Quindi siate felici quando sentite che il crollo è imminente perché l'Italia rinascerà dalle sue ceneri.

Sarebbe stato meglio una rivoluzione culturale, come quella anche politica del M5s. Ma se gli italiani non cambiano, sarà la crisi a cambiare loro!

Ora si va avanti con tasse e prese per il culo.

Se invece va al potere il M5s si ritruttura il debito e si va in Europa a dire che è finita la pacchia della germania e del nord europa.

Si dice alla Bce che con l'euro ci si puliranno il culo!

Che la moneta deve essere uno strumento flessibile dello stato sovrano, che gestisce il potere d'acquisto, e non fa il vassallo della Bce o dei burocrati europei!

gennaro esposito 21.02.14 08:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

..SECONDO VOI il commento della BBC inglese evidenziato ieri, e che io ripropongo ,va a favore ,contro, o è neutro alla presa di posizione di Beppe con supeRenzie?
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Scrive la BBC, il più grande e autorevole editore radiotelevisivo del Regno Unito con sede a Londra, sul suo sito web:

Beppe Grillo "has castigated" (ha castigato) e "lambasts" (ha bastonato) il primo ministro designato Matteo Renzi, durante il colloquio televisivo. L'articolo prosegue riportando alcuni virgolettati di Grillo che si è rivolto a Renzi chiamandolo "giovane vecchio" e dicendogli in faccia "tu non sei credibile".

Renzi, scrive la BBC, ha cercato più volte di parlare, ma non è stato in grado di interrompere il discorso di Grillo. (definita dalla BBC "tirade", rimprovero, paternale).

Renzi, prosegue la BBC, si presenta come un rottamatore, ma per ottenere le sue riforme ha bisogno del sostegno dei soliti parlamentari.
- - - - - - - - - - - - - - - - - -- - - - - - -

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 21.02.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento

per quello che valgono i sondaggi :

Pd in discesa, Fi sostanzialmente stabile, M5S in crescita di ben tre punti.

Ma soprattutto la coalizione di Berlusconi che stacca di 7 punti – il massimo mai registrato – quella di centrosinistra.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo si sta svegliando e questa e' la sua canzone, falla girare
http://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

sidney jahnsen 21.02.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento

molti incitano ad una rivolta fisica contro questo parlamento corrotto e ladro, ma fintanto che saranno spalleggiati da un esercito di collusi con il potere e con la gestione della cosa pubblica sarebbe una battaglia cruenta pensiamo alle forze armate all'esercito di impiegati ministeriali regionali provinciali comunali asl partecipate comunità montane comunita di bacino forestali fornitori di consulenze fornitori di niente ma che attingono comunque a risorse pubbliche,
meglio sarebbeorganizzare una rivolta fiscale; non pagare + alcun tributo o multa alle casse di equitalia, lo stato si spengnerebbe nel giro di qualche mese senza una goccia di sanque al massimo qualche politico ha lavare vetri ai semafori

graziano ., pisa Commentatore certificato 21.02.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate che Lusi è al suo paesello in abruzzo, capistrello, dove suo fratello è sindaco e se la gode con i soldi che ha fregato

brizio de pretis 21.02.14 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno stato:

ha 2100 miliardi di debito pubblico,
e ne deve pagare 100 all'anno,
non può spendere quello che ha in cassa,
non può stampare moneta per pagare i creditori,
alza le tasse,
assiste inerte al decadimento del mondo lavorativo e industriale,
manda equitalia e la burocrazia ad istigare i suicidi,

dove crede di arrivare?

renzi, con berlusconi, vuole riconfermare una legge elettorale con liste bloccate per avere ancora una casta di nominati deresponsabilizzati, rispetto al tessuto sociale e alle comunità locali.

Il P.D. è questo, un F.I. con un'altra sigla. E gli italiani si bevono proprio tutto, credono di essere alla partita, che non sia in gioco il presente e il futuro loro e dei figli.

Poi le famiglie si rompono, e la gente si suicida per denaro. Ma non è stato un meteorite. Non è stata una guerra. E' il gioco dell'economia con le regole truccate. Il re è nudo, ecco perché non si vota più.

IL M5S FA PAURA AI FINANZIERI E ALLE LOBBY BANCARIE.

Il M5s è il popolo che li prenderà a calci nel culo tutti quanti, quando andrà al potere, sarà il contrappasso del fascismo. Stavolta sarà il pragmatismo nell'utopia, ogni giorno!

Avremo un'altra "pezza", un altro anno così? Altri sei mesi dello spread in TV, strombazzato su e giù? E bastaaa!!!

Ancora economisti a spiegare che... sono foraggiati per celebrare il rito della previsione... del caciocavallo, che non ci prendono neanche ex post, o per sbaglio?

Dobbiamo sorbirci adesso renzi per le sue ambizioni, e gli altri miliardi che le lobby bancarie vogliono espropriare agli italiani, dopo i 7,5 miliardi da bankitalia, con relativa rendita perpetua di 450 milioni all'anno?

Adesso, l'obiettivo della finale, è l'oro di bankitalia, mettetevelo in testa, lo sciacallaggio è questo. Annusare il sangue e azzannare la vittima ferita.

Non sono più italiano!
Non di questo stato!
Mi vuole morto!

Non ho dato io le dimissioni da italiano: è lo stato che mi manda in "clandestinità", con la sua persecuzione!!

gennaro esposito 21.02.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno m5s
diamogli corda che si impiccheranno da soli,
mai detto fu appropriato
lo'renzi il magnifico,ha qualche problemuccio nel creare la sua armata brancaleone, tutti vogliono il destriero, e lo scudiero, e se ne sbattono dei problemucci che l'italia sta passando, che panettieri si uccidono x multe inique,che lavoratori senza lavoro perdano la loro casa x mezzo della cosca mafiosa che è equitalia quidata dal milionario massone mafioso befera

graziano ., pisa Commentatore certificato 21.02.14 07:49| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA VA CHIUSA

è uno strumento criminale contro i cittadini che nulla possono contro.

la prima casa continua ad essere pignorata

è una bufala
che è passata la norma che non permette a equitalia di pignorare la prima casa

CONTINUANO A PIGNORARE LA PRIMA CASA

EQUITALIA VA SMANTELLATA E CHIUSA
EQUITALIA STRUMENTO DI TORTURA CONTRO GLI ITA

come mai ai cinesi che vendono prodotti tossici e non in regola non chiudono gli esercizi e i magazzini e agli ita se non sono in regola mettono i sigilli ai negozi???

vi rendete conto ?

perchè ai cinesi viene permesso di gestire attività commerciali quando non parlano nemmeno l'ita (chi gli da le licenze?)
e ai commercianti vanno a contare quanti peli nel culo hanno e li massacrano di tasse e li fanno chiudere?

è tutto studiato
contro le attività degli ita e a favore degli stranieri,

vaffanculo,bastardi

orlando g., torino Commentatore certificato 21.02.14 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate questo video.E' una cosa seria,molto seria. I famigliari dei cittadini che si sono ammazzati querelano lo stato italiano.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=bUPDPVmHfok

Marco C. Commentatore certificato 21.02.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è speranza di cambiamento alcuno, sino a che gli Itagliani si vorranno affidare a dei cialtroni, dei falliti che hanno messo in ginocchio il Paese causando danni che si ripercuoteranno anche sulle generazioni future; è bene che il M5S non accetti "caramelle" da questi, non partecipi all'orgia di soldi e di potere, perchè, se il popolo si dovesse svegliare, non farebbe poi troppe distinzioni tra gli uni e gli altri; il panettiere che ieri si è ucciso per una multa di duemila euro, è l'ultimo assassinato da questo sistema marcio, di cui non si deve lasciare in piedi un solo pilastro....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 07:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai è chiaro lo scopo di questo governo che è manovrato contro il popolo ita e la manifestazione di questa evidente operazione è stata iniziata con il governo Monti.
l'ita del popolo edella piccola e media economia deve essere distrutta e smantellata TRAMITE UNA FEROCE DITTATURA FISCALE contro i cittadini che già senza lavoro, vengono colpiti da una PRESSIONE FISCALE MOSTRUOSA che agendo sotto la mano criminale di EQUITALIA ti pignora il bene più caro ,cioè la casa.

quello che stanno compiendo non è nulla di occasionale e democratico ma tutto studiato nelle stanze delle elite e dove i cittadini nulla possono eccepire se non i risultati di queste scellerate operazioni.

il compito di questi criminali è quello di portare alla miseria e alla povertà tutti gli ita.
SENZA PUDORE piano piano,tassa su tassa ci stanno strangolando E COSì CHIUDONO TUTTe le piccole imprese e commercianti.
mentre la casta solo di privilegi vive e se ne fotte di questi problemi.

QUESTA E' UNA GUERRA
e noi la stiamo perdendo, perchè la mentalità degli ita è quella di pensare che questi figuri lavorino x il bene degli ita. a parole ci lamentiamo e poi continuiamo a votare ancora il sistema marcio che ci ha condotto a questo punto.

ieri è passata in parlamento la legge sull'abrogaz del finanziamento ai partiti ma hanno introdotto la CASSA INTEGRAZIONE A VITA PER TUTTI I lavoratori dei partiti.

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

VOLETE CHE FINISCA COME IN UCRAINA????

RIBELLIAMOCI
mentre siamo ancora in tempo
facciamolo x i ns figli
prendiamo in mano la ns vita e non affidiamola a questi bastardi

m5s sempre e grande grillo

orlando g., torino Commentatore certificato 21.02.14 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci ritroviamo ancora a parlare di finanziamento pubblico ai partiti nonostante 21 anni fa il popolo sovrano si era espresso in senso contrario.
Vorrei aggiungere un dato, qualora si volesse ancora tenere aperto questo dibattito dico, la definizione di rimborso è restituzione di denaro già speso ecc. qui si rasenta quasi la patologia, perché in alcuni casi si è speso 10 e si sono ottenuti rimborsi per 100. Qui, si è solo affamati di denaro pubblico.

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 21.02.14 07:17| 
 |
Rispondi al commento

è in atto in italia una perseguzione finanziaria fiscale ai danni dei cittadini da parte di agenzia entrate tutti coloro che non anno potuto dichiarare redditi perché non avendo denari...e molte spese da pagare ricevono multe da agenzia entrate insostenibili richieste di interessi e balzelli del 300 per cento ecco perché in italia la gente si ammazza.....ladri legalizzati da leggi governative di amato prodi Berlusconi tre monti colpevoli di disastri e rubberie ai cittadini in difficolta chiediamo amnistia fiscali ai poveri senza reddito e leggi vere per pignorabilità case ancora in esecuzione da parte di enti creditori è falsa la legge della non pignorabiltà prima casa è un bleff di stato ancora tutti i creditori pignorano case per cartelle pazze o da strozzini come agenzia entrate veri vampiri succhiatori di sangue e rovina famiglie...e colpevoli di suicidi voluti......ennesima dichiarazione inascoltata ai governanti........miseri di risposte che mai verranno.....urge interrogazione 5 stelle in parlamento...

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 21.02.14 07:03| 
 |
Rispondi al commento

L'establishment non ha ancora capito che, la finanza, dopo che avrà messo all'asta il mondo intero, si ritroverà con i disoccupati, la miseria e pezzi di carta straccia?

Ci sarà poi il revival dello schiavismo?
O torneremo all'età della pietra ma con oltre sette miliardi di sapiens sul pianeta?

Il clima usuale sarà quello dell'Ucraina?

gennaro esposito 21.02.14 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Guardate le rovine del passato. Casolari decrepiti riempiti di erbacce. Così saranno, infine, le case messe all'asta dalle banche, che non troveranno mai un altro acquirente.

La gente che non mangia, alla fine si adatta all'abbrutimento, e scanna quelli che con la finanza, invece, sono ancora a cavallo.

Così andranno bene i vigilantes e le lobby.

Il clima sociale diverrà sempre più esplosivo. Sarà la quotidianità del male.

Si tratta di un circolo vizioso. La gente va all'ipermercato, in chiesa o alla partita, invece di autogovernarsi. Non prevale l'etica dell'esempio in politica e allora ognuno si salva da sé. Torna la legge della giungla.

Non c'è stata una guerra e questo non è un dopoguerra ricco di speranza. Questa è l'Europa dell'euro e della Bce, del PD democristiano, del presidente novantenne che agisce da monarca.

Non si vuole un mondo felice? Deve prevalere la cupezza, il malessere sociale? Non si deve produrre benessere ma banche che, non rispondono di niente, e azzannano il tessuto sociale?

Il gioco è truccato. Gli economisti non prevedono nulla, e neanche analizzano bene, sono ideologi con un loro codice.

Si vuole tornare alla caverna. OK, ci sto: non me ne fotte più un cazzo. E non mi chiamate più italiano, che li schifo i miei connazionali!

Spero ancora che la cartuccia del M5s si possa sparare, diversamente, il destino di tenebre è segnato.

La storia si ripete. Sembra che solo la tecnologia sopravviva nei libri e arrivi al futuro.

La storia della vita sociale, del convivere bene o male, viene obliata. Così i nuovi venuti, le nuove generazioni, credono il mondo sia sempre stato questo, che non si possa far nulla, oppure che si produca per fargli fare la fila per l'iphone.

Il senso della vita qual è? Essere fregati fra poco, invece che subito? Credere, illudersi, essere fregati dallo stato nel momento del bisogno? Essere espropriati dal suo braccio armato, equitalia?

Questo modus operandi statale alimenta l'anarchia, il caos, la mafia.

gennaro esposito 21.02.14 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Aprile 1993 referendum con il 90,3% dei voti espressi a favore dell'abrogazione del finanziamento pubblico ai partiti.....


ora con questa legge non c'è NESSUNA abolizione ... cambiano solo le modalità con cui prendono i soldi.
Anzi, sino alla transizione del 2017 beneficieranno sia del sistema attuale che del nuovo.


inoltre ANCHE LA CASSA INTEGRAZIONE A VITA per tutti i parenti dei deputati che saranno assunti e messi in cassa integrazione permanente


branco di pagliacci tutti compresi la banda bassotti ha piu' dignita di questa classe politica di PIGS

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 06:50| 
 |
Rispondi al commento

FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI ABOLITO (?)

http://www.italiaglobale.it/2014/02/20/politica-abolito-finanziamento-pubblico-ai-partiti

In qualsiasi forma sia stato raggiunto il risultato ora il PD pretenderà di averlo fatto da solo...? E visto che ci siamo perché allora non fa da solo anche il reddito di cittadinanza cosa che avrebbero dovuto fare sin da subito viste le scuse di "allineamento all'EU" come pretesero anni fa? Per rubare soldi alla gente sono pronti ad allinearsi, ma per dare i diritti che spettano si eclissano?
Intanto l'Italia sprofonda ancora e loro continuano a parlare di "partito". Cosa hanno dato sino ad oggi tutti loro se non problemi colossali? Provocatoriamente dovremmo lanciare "abolizione dei partiti" e vedere che direbbero...

3mendo 21.02.14 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Non finiscono le cattive notizie a Fukushima...

http://tinyurl.com/kajo8ro/news.google.at

alvaro tredici 21.02.14 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando saranno finite tutte le casse integrazioni del mondo, ci aspetta il clima di risentimento nazionale dell'Ucraina?

Dopo la ritenuta d'acconto del 20% sulle somme dall'estero, che avremo? La rincorsa fra l'IVA che viene alzata dal governo e la domanda dei consumi che decresce?

L'establishment non ha ancora capito che la finanza, dopo che ha messo all'asta il mondo, si ritroverà con i disoccupati, la miseria e pezzi di carta straccia?

gennaro esposito 21.02.14 06:37| 
 |
Rispondi al commento

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


LO STATO INVITA I SUOI CITTADINI A DIVENTARE BARBONI

Lo stato entra in casa del disoccupato che non sa come fare a mangiare e pagare le bollette, gli chiede le tasse sulla casa, che non potendo egli pagare, significano la perdita della casa stessa.

Quindi lo stato italiano fa una politica sociale ed economica iniqua, che conduce all'immiserimento nazionale, e crea risentimento nei suoi cittadini verso di esso.

La morale che evoca è di evadere le tasse, nel caso le vacche fossero di nuovo grasse. Questo è il messaggio pragmatico che passa, alla fine. L'odio per lo stato.

gennaro esposito 21.02.14 06:31| 
 |
Rispondi al commento

LO STATO INVITA I SUOI CITTADINI A DIVENTARE BARBONI

Lo stato entra in casa del disoccupato che non sa come fare a mangiare e pagare le bollette, gli chiede le tasse sulla casa, che non potendo egli pagare, significano la perdita della casa stessa.

Quindi lo stato italiano fa una politica sociale ed economica iniqua, che conduce all'immiserimento nazionale, e crea risentimento nei suoi cittadini verso di esso.

La morale che evoca è di evadere le tasse, nel caso le vacche fossero di nuovo grasse. Questo è il messaggio pragmatico che passa, alla fine. L'odio per lo stato.

gennaro esposito 21.02.14 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Quando le bugie hanno le gambe corte... c'è qualcuno che mi sa indicare DOVE su questo blog sono apparse dichiarazioni contro 4 eletti pentastellati?

Adnkronos ha pubblicato informazione per cui su questo nlog alcuni abbiano insultato pesantemente 4 eletti che erano contrari a come si è tenuto il colloquio tra Renzie e Beppe, ma non ne vedo traccia. Facile fare un pentolone e affibbiare poi tutto qui. Ci state a mandare una mail, a Adnkronos per esigere che la smettano di scrivere certe fesserie? Secondo loro qualsiasi blog che parla del M5S è di Beppe...?

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/M5S-Grillo-attacca-i-senatori-dissidenti-E-posta-foto-e-nomi-Eccoli-sono-loro_321248797613.html

A questo punto viene allora da pensare che Adnkronos sia colluso con qualche partito per riportare le solite menzogne a favore della casta.

3mendo 21.02.14 06:21| 
 |
Rispondi al commento

In merito all'articolo su Lusi, penso che il tesoriere di un partito sia solo il terminale di un sistema guidato dal "proprietario" del partito, che si guarda bene dal sottoscrivere un pagamento.
Lusi non è il solo ed unico colpevole, ma come sempre, il magistrato fa il tifo per il padrone che furbescamente sacrifica il tesoriere. E' la solita vecchia solfa. A chi la vogliono raccontare? Siamo cresciuti un pò, o no?

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 21.02.14 05:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete un po questo articolo:
http://www.giornalettismo.com/archives/941045/cercasi-lavoro-alla-farnesina/

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo un articolo 5 stelle sull ucraina... I giornali dicono solo che vi sono scontri e che tutti si lamentano ma nessuno spiega davvero la situazione .... L Italia finirà così ????

Alessandro Dazzi 21.02.14 03:29| 
 |
Rispondi al commento

_____________________________________________________

si scanneranno per le poltrone---

falliranno da soli.


il nano ripagherà renzi con il suo voto sulle riforme renziane visto che renzi lo ha riesumato...


tutto questo sottobanco..i complimenti del nano su renzi lo danno per scontato...

i mal di pancia nel PD sono troppi come quelli del FI ed il NCD.

si scanneranno da soli

john buatti 21.02.14 03:16| 
 |
Rispondi al commento

perché vi arrabbiate tanto con questa classe politica ,loro nn hanno colpe,sono solo semplici camerieri del potere economico,A cosa servono il V-day, il Mastella-day, la petizione per la Forleo o De Magistris, o quella contro Gentiloni, se il vero e unico problema è la gestione massomafiosa della emissione monetaria che rende interi paesi schiavi del sistema economico, sotto la pressione di un debito inesistente,Forse serve per dirottare le masse e deviarle verso lidi estremamente funzionali per il Sistema che ci controlla? Qual è il senso di scatenarsi per un parlamento pulito (contro i politici pregiudicati), movimentare le masse per assurde liste civiche, quando i controllori della politica sono e rimangono i grandi banchieri internazionali? Quando coloro che emettono la moneta hanno il Potere di far fare le leggi ai burattini in Parlamento, a cosa serve prendersela con la manovalanza? Forse per evitare di tirare in ballo i veri manovratori occulti

adrovandi 21.02.14 02:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

faccio in tempo a dare la buonanotte al blog!!!a domani stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 02:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto una cosa interessante, che riporto, e che sarebbe bello se i nostri parlamentari leggero il mi ointervento.Nell’ambito di un’alleanza reale e opaca al tempo stesso, la prima tessera del Pd ossia De Benedetti dovrà essere salvato con i soldi pubblici.

Si sa da tempo che Sorgenia, la maggiore azienda del gruppo che edita L’Espresso e Repubblica, si trova con l’acqua alla gola: ha quasi 1,9 miliardi di debiti di cui 60 milioni già scaduti a gennaio e non pagati. Il principale socio, l’austriaca Verbund non ne vuole più sapere e ha azzerato il valore delle azioni in suo possesso, mentre le banche creditrici ( tra cui Mps è di gran lunga la più esposta) sono disponibili a un taglio del debito di 600 milioni purché però i De Benedetti se ne accollino la metà, ipotesi cullata per due settimane ma venuta meno giovedì scorso in contemporanea con l’ascesa di Renzi.


L’ingegnere non ci vuole mettere più di cento milioni visto che nonostante l’aiutino di Letta da 130 milioni, rimangono parecchie altre grane, tra cui quella di Tirreno Power, controllata al 39%, oberata da 875 milioni di debiti e per i quali ancora non è stata trovata una soluzione con Unicredit.

Sono situazioni difficili, ma risolvibili con la benevolenza della politica che certo a un grande editore non può mancare. Ma qui il problema è strutturale: Sorgenia è entrata nel mercato dell’energia nel momento sbagliato, vale a dire quando i consumi hanno cominciato a scendere, il prezzo del gas si è alzato e la concorrenza di solare ed eolico insieme ad altre circostanze, ha reso di fatto marginale, inutile e in perdita la piccola Enel messa in piedi dall’ingegnere: per rimediare occorre un rapporto organico con il governo. Ed è chiaro che va in questa direzione l’interventismo politico debenettiano, reso plateale in questi giorni dal caso Barca, per conquistare un sostegno strutturale e sistematico dello Stato chiesto già nel 2012, ma non ottenuto.

cromwell nel suo pugno la forza del popolo, Zena Commentatore certificato 21.02.14 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Quando i partiti promettono che faranno politica senza il finanziamento pubblico è come quando il furbo della fiaba popolare dice che cucinerà la zuppa di pietra. Prima si fa dare la pentola con l’acqua e mette a bollire la pietra, ma poi con l’inganno ottiene anche la cipolla, le patate, il sale e la carne, e alla fine riesce pure a vendere la pietra spacciandola per magica. Nel pentolone dei col-Lusi bolle una zuppa indigesta.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un'infermiera a kiev lancia il suo ultimo twitt colpita da un proiettile

scrive: muoio

hai capito testa di cazzo ?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.02.14 01:25| 
 |
Rispondi al commento

se non mandiamo davanti a un tribunale lui e chi lo appoggia siamo un popolo di cacca

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.02.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Decine di verbali di multe salatissime a Viareggio domenica durante la prima giornata di Carnevale.
A Viareggio, come in tutta Italia, c'è una crisi spaventosa, tutti i giorni chiusure di attività e licenziamenti, cartelli affittasi e vendesi da tutte le parti, sfratti a ripetizione e Comune assediato dai senza-casa.
Tradizionalmente il Carnevale porta un po' di respiro all' economia cittadina, i ristoranti lavorano in queste 4-5 domeniche ed è normale che in questi giorni chiamino qualcuno a dargli una mano, qualche disoccupato trova lavoro per una domenica.
Cosa ti inventa l' Ispettorato del Lavoro ???
Controlli a raffica durante la prima domenica di Carnevale e multe da migliaia d' euro per lavoratori in nero.
Complimenti !!!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 21.02.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

denunciamolo tutti cazzo, mandiamolo in galera

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.02.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento

quel pirla di Renzie racconterà all'assemblea del pd
" noi che abbiamo vissuto la tragedia di Kiev"
ma va a cagare va

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.02.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Approvato il reddito di cittadinanza... Per i dipendenti dei partiti però:

http://goo.gl/7IsT3e

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Hanno dato il borsello a Lusi
teneva tutte le entrate dei collusi
ma si sapeva, perchè allora quei musi?
per il partito la raccolta, ma anche per altri usi
Se poi sono scomparsi in tutti i casi
non è colpa di uno solo, ci son diverse fasi
una parte al partito e una nella tasca di Lusi
poveri gli italiani creduloni, ma che illusi
quando era uscito lo scandalo tutti confusi
chi li ha controllati, quei conti erano rasi
svaniti nel nulla senza prove nè basi
ma dove son finiti i rimborsi, per quali usi?

'notte a voi

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 21.02.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

in Ucraina 100 morti, la polizia della Transcarpazia passa con i manifestanti .
è guerra vera eh, bamboccioni, altro che ruota della fortuna

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 21.02.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

buonasera beppe and blogger
credo che la strada più breve per la RIPARTENZA sia tracciata dalle 5 stelle che abbiamo votato,anzi dovremmo riuscire a far votare alla maggioranza degli italiani ,UNA MOZIONE DI SFIDUCIA (per incapacità) del Parlamento e ascolatare proposte dai cittadini per riuscire a condurre la gestione del paese al meglio,come si gestisce l'economia di una famiglia .(qualunque componente di essa,nonostante non si occupi della gestione economica ,sia il benvenuto quando chieda qualsiasi informazione sulla situazione corrente .Esite sicuramente nel M5S qualcuno capace di redarre quest'idea meglio di me quindi,datevi da fare, o...continuate a stare li.....in quel PARLAMENTO che alimenta questo SISTEMA.Non vedo alcuna via d'uscita ,date di scadenza che al loro proclamo ,evidenziato dai MEZZI DI COMUNICAZIONI ,scandiscono il tempo in cui i facenti parte del SISTEMA,(parlamentari,appaltisti,tesorieri,editor...usando la parola "POLITICA" riescono a gestire il flusso del NOSTRO DENARO,e comunicarci poi che la situazione delle nostre finanze ha aquisito altri debiti.Io gestisco la mia famiglia e vi assicuro che non posso permettere che accada ciò ,io non riesco fare debiti che pagherà qualcun 'altro. Spero dunque nella riuscita del progetto.Nel frattempo auguro a tutti i grillini una paziente attesa che gli scivoli addosso lasciandoli indenni....buonanotte a tutti

erculiani paolo 21.02.14 00:57| 
 |
Rispondi al commento

il carbone fa male
ripeto

il carbone fa male

ditelo a renzi
chi aspettate a CHIUDERE le centrali a carbone????
o ci deve pensare la magistratura???????
o aspettate che ne muoiano ancora un pochino????

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe e come pandora
e troppo avanti
riesce a percepire con largo anticipo le cose
i sistemi le soluzioni
sta dicendo che i posti persi non si recuperano più
ci sono paesi del terzo mondo che ci hanno tolto la manifattura grazie a governi corrotti e regole europee che hanno danneggiato l economia
bisogna reinventarsi e si riparte dal piccolo e piccolissimo si chiamano pmi
artigiani e uscire subito dal petrolio e incentivare altre forme di energia per diventare leader del settore e creare si nuovi posti di occupazione che beppe chiama di reddito
cura dell uomo e dell ambiente
cura del territorio
autoproduzione e solo prodotti italiani solo locali con tanto di marchio
tassazione dei 0prodotti fuori euro
abolizione dei sindacati e nuove forme di rappresentanza e di ingresso dei lavoratori nelle decisioni dell azienda
una nuova economia basata solo sulla dignita delle persone e piena occupazione
che grande paese sarebbe
io ci conto tanto anche al ritorno della lira
con un servizio civile e l abolizione dell esercito,solo aviazione e marina
una sola forza di polizia che integri pompieri e vigili
beppe sei un grande e Casaleggio
per darci questo sogno e questa possibilità
ma questi imprenditori chi aspettano???? a capirlo???

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi mi sono rivisto il video dello streaming e della conferenza stampa
10 volte, me le sono anche scaricate. Rivedetele, fatele vedere 2 - 3 volte
alle persone che conoscete amici, parenti e capirete come Beppe ha saputo
mettere il Pupazzo di Debenedetti di fronte alle sue menzogne. Signori
questi video sono da studiare sono da mandare in onda nelle università, a
canali unificati la sera, altro che le cazzate che ci propinano dalla
mattina alla sera su mediaset e RAI. Inizailmente può sembrare che Beppe si
sia comportato male ma se lo vedete bene questo pupazzo diceva stronzate
sugli spettacoli e cazzate varie sminuendo la figura di chi aveva di fronte
e Beppe gli ha saputo rivoltare tutta la rabbia e l'indignazione degli
italiani in faccia. Un capolavoro! GRANDE BEPPE!

Roby 21.02.14 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Ad una certa ora vedo che i Troll aumentano. Poi oggi sono particolarmente felici perchè hanno approvato la legge che permette loro la CASSA INTEGRAZIONE A VITA e non è poca cosa. Altro che posto sicuro. Accompagnamenbto alla pensione sicuro.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molte volte avrei voluto scrivere e dire quello che penso.Mi rendo conto che questo è un modo per stare vicino a chi è in prima linea, anche se noi cittadini lavoratori,siamo in trincea.Vorrei che ci fosse il rispetto per questo movimento attivo che risponde a tono a chi ci governa con la stessa autorità feudatale da sempre.Il popolo di Masaniello jn questo momento è fermo. ma ha le orecchie e occhi aperti.Oggi a Napoli si è tolto la vita un lavoratore multato perchè la moglie lo aiutava dietro al bancone.La legge per la povera gente è severa,e come una commedia di Edoardo de Filippo o paghi o chiudi.Lui non poteva pagare è ha chiuso, ha pagato i conti con la vita e non ha voluto il resto.Oggi sentendo questa notizia mi sono commosso ho pensato alla moglie ai figli e mi sono domandato la mamma a questi figli che cosa ha detto.Come nel medioevo papà a cacciato per fame un cervo nei giardini del RE e per questo doveva pagare.Mi dispiace,trovo giusto creare un fondo per queste persone alle quali è stato fatto credere che la giustizia non esiste aiutarle con una rete di solidarietà fattiva.Vedere in televisione è come avere qualcuno che ti porta le notizie in casa e ti dice che Batman Lusi lo possono fare, possono negare, pagarsi fior fiori di avvocati ed alla fine non pagare con la propria pelle ma addirittura farsi pagare la loro pensione da noi per tutta la vita.Da noi che abbiamo paura della paura Equitalia ospedali che non funzionano uomini politici che promettono promettono promettono.Sono con voi 5 stelle.

mario santilli (marioesse), roma Commentatore certificato 21.02.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Poveretti milioni di voti buttati al vento. D'altronde cosa ci si poteva aspettare da un comico!!! Avevate avuto finalmente la possibilità di mettere alle corde questi politici incompetenti ed inermi obbbligandoli a portare avanti il vostro programma o almeno provarci. Ma invece no e solo perchè Grillo, persona supponente e menefreghista, si interessa solo del proprio stato facendo apparire tutti voi che lo spalleggiato come dei poveri scemi. E quando qualcuno dei vostri alza la voce per dire qualcosa di serio viene tacciato per traditore. Mah....

Ivan il terribile 21.02.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

cari italiani
ma di che cosa vi lamentate?
sempre a piangere e lamentarsi
se ora ce crisi e crisi di sistema
vi e piaciuto votare i mafiosi???
vi e piaciuto
ora prendetela in quel posto
beppe e onesto e ve lo sta dicendo
dipende da voi
se volete continuare a piagnucolare o cambiare
e si cambia solo votando m5s
solo questo non basta
bisogna partecipare e informarsi
per cambiare la mentalità
lo stile di vita e di consumi
beppe puo portarci a tornare ad essere popolo e stato
con una dignita che non abbiamo conosciuto

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti adoroooooooooooooooooooooooooo

PAOLO PETRAROLO, RAVENNA Commentatore certificato 21.02.14 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Cartellino rosso per luis alberto orellana & C

Carissimo,
sono un attivista del m5s , sono stato impegnato in varie battaglie del movimento e mi sono ingaggiato pienamente nelle varie campagne elettorali, coinvolgendo anche la mia famiglia e spesso investendo parte del mio stipendio .
Quindi detto cio' vorrei che i portavoce facessero altrettanto e non andassero sui tg di prima serata a dire il loro malcontento.
Ma si limitassero a discuterne democraticamente all 'interno di esso , scrivo questa lettera perché per l'ennesima volta ti vedo volentieri nei tg a fare sempre le stesse lamentele contro il sistema del movimento .
Dunque a questo punto mi chiedo, se questo abito ti sta un po' stretto levatelo, cerca la tua strada altrove, non fare del male alla gente che ci crede veramente a questo cambiamento.
Non essere ipocrita usufruendo della tua visibilità, vai a calunniare sapendo benissimo che servi il movimento su un piatto d'oro ai giornalisti di regime che non aspettano altro.
Certo non sei l'unico , esistono altri parlamentari che la pensano come te , ma sono certo che siete una minoranza, per cui invito anche gli altri a riflettere e prendere una saggia decisione nel piu' breve tempo possibile.
Siamo in guerra, e in guerra ci sono delle regole ferree da rispettare, non possiamo permetterci delle persone che non sono unite negli intenti del movimento.
Questo non vuole dire che non ci deve essere democrazia , si deve discutere, ma la decisione è della maggioranza, che deve andare avanti come sta facendo con un lavoro serio e rigoroso, nell' unità d' intenti, al fine di arrivare ai nostri obiettivi . Faccio un augurio a tutti i parlamentari
e a tutti glia attivisti impegnati . VINCIAMO NOI

riporto di seguito i &C Alessio Tacconi,Lorenzo Battista,Fabrizio Bocchino,Francesco Campanella,Walter Rizzetto. ( meditate!!!! )

Condividete questa lettera e scrivete qui di seguito cosa ne pensate .

Un abbraccio Giampaolo Marchioro buona strada

giampaolo m., parigi Commentatore certificato 21.02.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 4 senatori cercano solo il modo di poter sfilarsi, riprendersi uno stipendio bello pieno e dare una mano a renzi, alleato di Berlusconi, alleato di Napolitano, alleato dei poteri forti dell'Europa. E' coerente lasciarli andar via e siccome di palle per dimettersi non ne hanno e' giusto accompagnarli alla porta. I 4 signor nessuno che hanno preso voti grazie ad un'idea di cambiamento che ora rinnegano, sotto le false vesti dei moderati democratici istituzionali. Fuori Beppe perché oltre la necessità di farlo per coerenza si eliminare in problema di cui il movimento non ha bisogno. Quanto all'incontro con renzi e al fatto che quest'ultimo non è stato fatto parlare -per cui qualcuno si preoccupa dell'impatto mediatico negativo di Beppe, abbiate solo un po' di pazienza e vedrete. Capitalizzeremo presto la frustrazione degli italiani che ricorderanno che si è opposto all'ennesima truffa, dopo Berlusconi un Berluschino che ci racconterà successi che la gente non vedrà nella realtà. La partita è nella fase finale. Vinciamo Noi! (Pls i 4 senatori fuori dal movimento)


caro beppe
ancora una volta
hai dimostrato coerenza
di quello che dici
e i ns parlamentari fanno
quello che si dice e si mantiene
e questo fa paura
e ti esalta ai nostri occhi
penso che vinceremo
e salterà l euro
e questa modo di interpretare un europa
che e di fatto di 8 bancari
questa forma di nazismo economico che qualche stato ha inteso all italia ha ormai le ore contate
certo avremo dei momenti di tensione
ma riusciremo ad uscirne molto bene
se no come cade sansone spariscono i filistei
e allora poi sono cazzi per tutti

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma a che ora canta Renzi a San Remo?

A già non canta...è andato in finale direttamente
:)
Buona notte!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.02.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!!!?!?!??!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.02.14 00:13| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi Italiani hanno vissuto sempre come sudditi.Ascoltando le voci di Popolo senti lamentele contro i vari Governi.Nella realtà quando cade un Governo sè non c'è subito un'altro mi sembra che manca l'ossigeno a sentire questi sudditi!In Belgio sono stati 2 anni senza Governo ed hanno risparmiato un sacco di Euro.In Italia i Politici prendono di stipendio il triplo di quelli del Belgio se poi mettiamo quelli che rubano in più quello che prendono con la corruzione? In Italia Si risparmierebbe in 2 anni senza Governo una vagonata di euro!! Meditate Popolo di Sudditi!!!

Salvatore i., Cingoli (MC) Commentatore certificato 21.02.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

beppe
ha sputtanato la RAI e i suoi metodi
al mondo intero

se non cambia l informazione politica pubblica
vinceranno sempre loro
perché tanti italiani sono succubi del telegiornale e dei talk

bisogna far scappare il cavallo dalla rai
fuori i politici dalla rai
fuori raccogliamo firme
facciamo qualcosa ma in tanti contro questa violenza
antidemocratica
facciamo qualcosa
ma dov e la sinistra garantista?
i girotondi
i sini strorsi intellettualoidi???????
a Voi sta bene cosi??
penso di si

roberto v., parma Commentatore certificato 21.02.14 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non preoccupano tanto i 4 sinistronzi che voi chiamate dissidenti, ma mi preoccupa come fare a non votare per le europee un altro Orellana che appena votato si mette a sostenere l'SPD, il fiscal compact, la BCE, la Troika e le altre porcate alla Prodi.
Soluzioni?...Fate Prodi presidente della Repubblica così sì che lui si mette d'accordo con Francia e Spagna? Ma quando finirete, sinistronzi, di raccontare balle?
Mai...ovviamente se no rischiate di dover andare a lavorare veramente.

vendo pentola usata poco con manico in acciaio 21.02.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento

So che sono stati fatti diversi pronostici sui nuovi ministri, tutti molto interessanti, ma le notizie dell'ultima ora sono di sicuro favorite...
si vocifera che buona parte siano già stati dati per certi..


Affari Regionali e Autonomie on. Giusto Pizzo

Pubblica amministrazione e semplificazione
on. Lucrava

Ministri senza portafoglio on. Pizzicato

Affari europei on. Gaia Tresca

Affari regionali, autonomie e sport on. Pizzetto

Coesione territoriale on. Forte Collante

Riforme costituzionali on. Tagliacarte

Integrazione on. Solo Rossi

Pari opportunità, sport e politiche giovanili
on. Staffetta

Pubblica amministrazione e semplificazione
on. Vito Taglio

Affari Esteri on. Franco Intrigo

Ministro dell'Interno on. Felice Internato

Giustizia on. Giusto Reo

Difesa on. Toto Disarmo

Economia e Finanze on. Spiccioli

Sviluppo Economico on. Chiudo

Infrastrutture e trasporti on. Dante Pedalò

Politiche agricole alimentari e forestali
on. Sofistico
Ambiente, tutela del territorio e del mare
on. Luccio Argento
Lavoro e Politiche sociali con delega alle Pari opportunità on. Napolitanskaja

Istruzione, Università e ricerca on. Modesto Neutrino

Beni e attività culturali e turismo on. Marco Scalpella

Salute on. Dolce Moria

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 21.02.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivendo noi in un paese che è diventato assurdo, alla rovescia come dice Beppe, la poesia della notte è stata scritta da uno che l'assurdo ha saputo esplorarlo e descriverlo come nessun altro-
Per questo nel 1969 gli fu assegnato il premio Nobel per la letteratura.


bene bene esiste un paese
in cui l'oblio dove l'oblio pesa
dolcemente sui mondi innominati
là la testa la si tace la testa è muta
e si sa no non si sa nulla
il canto delle bocche morte muore
sull'arenile ha compiuto il viaggio
non c'è nulla da piangere

la mia solitudine la conosco ma và la conosco male
ho tempo è questo che mi dico ho tempo
ma quale tempo osso vorace il tempo del cane
del cielo che senza posa offusca
il mio spicchio di cielo
del raggio che tremolando ocelli s'inerpica
sui micron di tenebre di anni

voi volete che vada da A a B non posso farlo
non posso uscire io sono in un paese senza tracce
sì sì è bella la cosa che avete
proprio una bella cosa
che cos'è non fatemi più domande
polvere spirale d'istanti che cos'è lo stesso
la quiete l'amore l'odio la quiete la quiete

POESIE IN FRANCESE - Samuel Beckett -

Buona notte e sogni stellati


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 20.02.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Televideo.Rai.it

Televideo Regionale
Pagina Precedente Sottopagina Precedente Pagina 100 Sottopagina Successiva Pagina Successiva
inserisci pagina: inserisci sottopagina: Cattura sottopagine
Pagina 144 - sottopagina 1

Rai NAPOLI, 2MILA EURO DI
MULTA: SUICIDA FORNAIO

Un controllo dell'Ispettorato del lavo-
ro nella sua pizzeria a Casalnuovo (Na-
poli) e una multa di 2mila euro da pa-
gare in pochi giorni perchè trovata a
lavorare la moglie senza contratto. E-
duardo De Falco si è ucciso con il gas
di scarico della sua auto.
L'uomo,38 anni,era conosciuto come un
grande lavoratore. Il suo forno non
andava bene e l'arrivo della multa deve
aver provocato il crollo.Lascia la mo-
glie e tre figli.Fiori sono stati posti
davanti al panificio e domani ci sarà
una serrata in ricordo di "Eddy". E a
lui è stato dedicato il docu-film che
esce oggi "Solving" sulla crisi dei
piccoli imprenditori e i tanti suicidi.


Che fine ha fatto Lusi, il tesoriere della Margherita, dopo le sue accuse ai vertici della Margherita di aver utilizzato i soldi del finanziamento pubblico? Ricordate? Era l'estate del 2012, da allora l'ex tesoriere è scomparso. Forse è al 41 bis, forse in un istituto di rieducazione per aver attentato all'onore del Pd, forse in un piccolo gulag democratico. Si sa di certo che è ancora in vita, e questo è già un successo. C'è chi si è suicidato per molto meno in carcere. Chi bazzica i partiti sa che i tesorieri eseguono, sono dei passacarte, dei mettifirma, degli impiegati. Sanno quello che fanno, ma non lo decidono loro. Il segretario o i vari caporioni gestiscono i soldi. Il tesoriere è la vittima sacrificale designata. Ai tempi di Mani

POPOLO DEL M5S .
NON HO BISOGNO DI COMMENTARE VI PARE.


caio tizio, napoli Commentatore certificato 20.02.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nottestellata,blog!Domani vedremo cos'altro si sono inventati stanotte..

Paola L., Verona Commentatore certificato 20.02.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

TIC TAC TIC TAC TIC TAC ...

http://www.nationaldebtclocks.org/debtclock/italy

2,095,919,359,715 €

Interest per year:
98,735,073,720€

Franz M., Everywhere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.02.14 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Consultazioni: il nodo Giustizia e i cinque minuti di Renzi e Berlusconi

di Daniela Gaudenzi - Il Fatto Quotidiano - 20 febbraio 2014

Tutta l’attenzione mediatica e i commenti di questa seconda giornata di consultazioni si sono concentrati, come era prevedibile, e come si proponevano i due protagonisti per opposti motivi sul “non incontro” tra Renzi e Grillo.

Naturalmente, ma anche questa è una non-notizia, l’informazione si è super-schierata con il Presidente del Consiglio incaricato che sa come essere accattivante e spiritoso con i giornalisti, i quali lo ricambiano con grande generosità. Mentre per raccontare il monologo di Grillo, che peraltro ognuno ha avuto modo di vedere e valutare in streaming, c’è stato anche qualche giornalista che, testualmente, durante la diretta su La7, l’ha definito, senza mettersi a ridere ”di un’aggressività pulp, alla Tarantino”.

Sono passati invece sottotraccia i circa cinque minuti di intimità che Renzi e Berlusconi si sono ritagliati a margine della consultazione, durante i quali sono usciti tutti gli accompagnatori. Solo Enrico Mentana ha ritenuto di commentare il vis à vis esprimendo il rammarico per non averlo potuto vedere, con l’aggiunta “ma questo non poteva avvenire in streaming…”.

Dopo la consultazione con FI e i cinque minuti riservati con Berlusconi, chissà, per quale coincidenza, Matteo Renzi ha reintrodotto il capitolo giustizia nel cronoprogramma delle riforme che fino a ieri comprendeva oltre alla legge elettorale, ulteriormente blindata, la riforma del lavoro, della PA e del fisco, la revisione del Titolo V e l’abolizione del Senato.

E sempre per rimanere sul tema giustizia anche i diktat che si stanno palleggiando sul nome del Guardasigilli, il Ncd come partner di governo palese e FI in qualità di socio occulto in veste di “oppositore responsabile” sono eloquenti quanto tristemente obsoleti.

Il ministro della Giustizia deve essere “garantista”, aveva già intimato Alfano, e ci vuole poca fantasia

Franco Rinaldin 20.02.14 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando sono persa nella pioggia
Nei tuoi occhi so che troverò
La luce per illuminare la mia strada
E quando sono spaventata e
Mi manca la terra sotto i piedi
Quando il mio mondo impazzisce,
Tu puoi ribaltare la situazione
E quando sono giù tu ci sei,
Spingendomi verso l’alto
Sei sempre lì, dandomi tutto quello che hai

Per uno scudo dalla tempesta
Per un amico, per un amore
Per tenermi al sicuro e al caldo
Mi rivolgo a te
Per la forza di essere forte
Per la volontà di andare avanti
Per tutto ciò che fai
Per tutto ciò che è vero
Mi rivolgo a te

Quando perdo la volontà di vincere
Vengo da te e posso raggiungere
Di nuovo il cielo
Posso fare qualsiasi cosa
Perché il tuo amore è così straordinario,
Perché il tuo amore mi ispira, si lo fa
E quando ho bisogno di un amico
Sei sempre dalla mia parte
Dandomi la fiducia che
Mi guida attraverso la notte

Per uno scudo dalla tempesta
Per un amico, per un amore
Per tenermi al sicuro e al caldo
Mi rivolgo a te
Per la forza di essere forte
Per la volontà di andare avanti
Per tutto ciò che fai
Per tutto ciò che è vero
Mi rivolgo a te

Per le tue braccia che saranno
La mia protezione attraverso ogni tempesta
Per la verità che non cambierà mai
Per qualcuno a cui appoggiarmi
Per un cuore su cui posso contare in ogni caso
Per l'unica persona da cui posso correre...

Per uno scudo dalla tempesta
Per un amico, per un amore
Per tenermi al sicuro e al caldo
Mi rivolgo a te
Per la forza di essere forte
Per la volontà di andare avanti
Per tutto ciò che fai
Per tutto ciò che è vero
Mi rivolgo a te

Per uno scudo dalla tempesta
Per un amico, per un amore
Per tenermi al sicuro e al caldo
Mi rivolgo a te
Per la forza di essere forte
Per la volontà di andare avanti
Per tutto ciò che fai
Per tutto ciò che è vero
Mi rivolgo a te, mi rivolgo a chi

NON E' UN CLOWN

http://www.youtube.com/watch?v=Gbb2D4fL5Q8

=)=

Daniela M. Commentatore certificato 20.02.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi non vi ho seguito e non sapevo nemmeno se farlo o non farlo sto commento e se scriverlo qua o nel post con piu' 2000commenti dello streaming.
Il punto e' questo..i nostri beneamatici amici sapete penso che oggi hanno votato alla Camera il famoso finanziamento ai partiti anzi leggendo su sky in sovrainpressione lo hanno abolito!!!!!
adesso io mi chiedo come fa il popolo che ha votato 5stelle a dare contro a Beppe che doveva ascoltare il Frenzie quando poi il giorno dopo continuano a fare porcate contro i cittadini dicendo che hanno abolito il finanziamento tarocco????
ma c'e' ancora qualcuno che crede a questi???

per mio conto oggi ho convertito un vecchietto comunista che ha visto l'intervento della Lombardi sempre sul finanziamento e mi ha dato ragione, erano giorni che cercavo di avere un effetto positivo su di lui, un vecchio piddino che elogiava Prodi!
mi ha detto non gli piace Grillo perche' sbraita ma che i valori 5stelle sono anche i suoi.. speriam bene..dite alle persone che guardino i canali della Camera e del Senato per vedere veramente quali sono i partiti che bla bla bla e perche' i nostri dicono sempre NO ,..alla TAV, F35,finanziamento,BankItalia e compagna bella

Gab Riele Commentatore certificato 20.02.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Ecco chi si nasconde nell'ombra di Renzi di Franco Fracassi su Controlacrisi di lunedi 17 febbraio 2014

La destra repubblicana neocon e quella israeliana, l'Arabia Saudita, Morgan Stanley, Mediobanca, De Benedetti e Caltagirone. Dietro Renzi non c'è spazio per il Quinto Stato.

Quando negli anni Ottanta Michael Ledeen varcava l'ingresso del dipartimento di Stato, al numero 2401 di E Street, chiunque avesse dimestichezza con il potere di Washington sapeva che si trattava di una finta. Quello, per lo storico di Los Angeles, rappresentava solo un impiego di facciata, per nascondere il suo reale lavoro: consulente strategico per la Cia e per la Casa Bianca. Ledeen è stato la mente della strategia aggressiva nella Guerra Fredda di Ronald Reagan, è stato la mente degli squadroni della morte in Nicaragua, è stato consulente del Sismi negli anni della Strategia della tensione, è stato una delle menti della guerra al terrore promossa dall'Amministrazione Bush, oltre che teorico della guerra all'Iraq e della potenziale guerra all'Iran, è stato uno dei consulenti del ministero degli Esteri israeliano. Oggi Michael Ledeen è una delle menti della politica estera del segretario del Partito democratico Matteo Renzi.
Forse è stato anche per garantirsi la futura collaborazione di Ledeen che l'allora presidente della Provincia di Firenze si è recato nel 2007 al dipartimento di Stato Usa per un inspiegabile tour. Non è un caso che il segretario di Stato Usa John Kerry abbia più volte espresso giudizi favorevoli nei confronti di Renzi.

Ma sono principalmente i neocon ad appoggiare Renzi dagli Stati Uniti. Secondo il "New York Post", ammiratori del sindaco di Firenze sarebbero gli ambienti della destra repubblicana, legati alle lobby pro Israele e pro Arabia Saudita.
In questa direzione vanno anche il guru economico di Renzi, Yoram Gutgeld, e il suo principale consulente politico, Marco Carrai, entrambi molti vicini a Israele. Carrai ha addirittura propri interessi in Israele,

Franco Rinaldin 20.02.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

per fazio mi fa piacere
registrare che la faziosità a lunga andare
si......nota

dispiace per la Littizzetto
la sbarbata merita


volevo dire al popolo del m5s
di leggere il fatto quotidiano
perché e il più ben fatto ed equilibrato
e un piacere per l anima e lo spirito

roberto v., parma Commentatore certificato 20.02.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori