Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sei minuti di oblio #Renzie&Berlusca

  • 1309


nuovi_statisti.jpg

I sei minuti durante le consultazioni per la formazione del Governo tra un pregiudicato, che in un altro Paese sarebbe in galera, e un candidato presidente del Consiglio nominato da 136 persone di un'associazione privata detta Partito Democratico sono uno dei punti più bassi della Repubblica italiana. Sicuramente il più indegno dal punto di vista istituzionale. Sei minuti di oblio in cui la coppia si è appartata persino dai compari seduti al tavolo della discussione. Lo Stato è un loro affare privato, Berlusconi-Renzie, da nascondere ai cittadini. Si sono consultati per sei minuti per dirsi cosa? Per decidere cosa? E' stato buttato a gambe all'aria un governo per farne un altro senza che Renzie avesse uno straccio di programma, una lista dei ministri, un accordo con gli alleati. Napolitano, per il quale andrebbe chiesta come nell'antica Roma la damnatio memoriae, ha dato la sua benedizione e seppellito il suo prediletto Enrico, prima celebrato come l'allievo di Andreatta e ora trattato come un appestato. I giornalisti hanno sparato ad alzo zero sull'incontro Renzie-Grillo e hanno tralasciato di spiegare perché un condannato in via definitiva per frode fiscale abbia potuto discutere per un'ora e mezzo con Renzie degli obiettivi del Governo. Dovrebbe essere agli arresti domiciliari, invece pontifica nei telegiornali. E' uno statista resuscitato come Lazzaro da Renzie. Padre e figlio uniti in matrimonio da Verdini. Nessuno si scandalizza di questo affronto ai cittadini onesti, a coloro che, testardamente, credono ancora nella democrazia e nelle istituzioni. Sei minuti. Una sveltina. Di cosa hanno discusso i due Padri della Patria? Di quali riforme? Della Giustizia? Della legge elettorale prét a porter per vincere le elezioni ed escludere il M5S? Di Mediaset e di Mondadori? Delle nomine dell'ENI e dell'Enel? Lo Stato è dei cittadini, non di questi abusivi, uno buttato fuori dal Senato e l'altro eletto dal Gabibbo con votazioni farsa come segretario del Pd. Per fortuna sua Berlinguer non è più tra noi. Il Partito Comunista, pur con mille difetti e problemi, era mosso da degli ideali, ora è diventato un comitato di affari.
Cosa si è detto il Fantastico Duo? Dite la vostra.

Partecipa al sondaggio del venerdì:

Guarda i risultati!


Potrebbero interessarti questi post:

Di Renzie ti puoi fidare!
Renzie difende gli affitti d'oro
CoeRenzie e il Pregiudicatellum senza preferenze

21 Feb 2014, 13:56 | Scrivi | Commenti (1309) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1309


Tags: Berlinguer, Berlusconi, Costituzione, pci, Renzie, riforme, statisti

Commenti

 

Il popolo pentastellato - sia gli iscritti certificati che i parlamentari eletti - deve uniformarsi alle regole di beppe grillo in quanto le sue riflessioni , quantunque espresse in modo concitato , vanno nella direzione giusta che è quella di rompere con l' attuale sistema di potere legato alle clientele , alla corruzione , al male affare , al saccheggio dello stato .La nostra lotta deve essere decisa , dirompente , di informazione e comunicazione con la gente comune che lavora con sacrificio quotidianamente , insomma bisogna parlare con le persone dabbene che lavorano per l' Italia che produce . Questo è il mio contributo che porto avanti da settembre 2012 nel mio mondo del lavoro -sanità da medico , nella corsia ospedaliera e nel mondo sociale in modo da poter garantire la sicurezza sociale alla generazione successiva a questa che purtroppo navigherà nell' incertezza più totale a causa di politici sordi alle esigenze di occupazione e crescita e tesi , invece , alle esigenze anomali del sottopotere pubblico che rende ca. 14 miliardi di euro / anno al oltre un milione di politici a varia tipologia di attività ( parlamento , enti locali , incarichi pubblici , partecipate ) che quotidianamente vivono dei soldi pubblici ritenendo di coltivare erroneamente l' interesse pubblico . Cordialità bruno tozzi Salerno

bruno tozzi 02.03.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

M5S

il Movimento rischia di disintegrarsi e vanificare il ruolo di controllore, se all'intrasigenza non subentra un struttura intermedia di mediazione, che è garante della democrazia diretta e del mandato dei cittadini, ma nel contempo prende decisioni attraverso riunioni dei rappresentati e non anatemi lanciati solo da una persona. Non siamo nella polis greca, quindi per ragioni di efficienza la democrazia è rappresentativa (gli eletti), ma che dialogano costantemente con il territorio.

il Leaderismo o la guida di una sola persona non è la soluzione, ma il male della democrazia di questo ultimo ventennio (Berlusconismo) come lo è stato 100 anni fà.

Inoltre, dovreste avere e far apparire maggiormente (purtroppo i media tradizionali non lo mostrano) un atteggiamento costruttivo , a prescindere dalla provenienza, di quelle proposte che coincidono con il vostro programma.

saluti,
Maurizio

Maurizio Fenati 27.02.14 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Renzi e Berlusconi, stesso modo di fare, stessa politica rampante, stessa azione mediatica, stessa rovina per l'Italia!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/08/sistema-renzi-amici-famiglia-potere-ma-ce-fascicolo-sulluso-dei-fondi-pubblici/375926/

Elio Paoloni, roma Commentatore certificato 25.02.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

W M5S e speriamo bene!

Davide Bertassello 25.02.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

L'ANELLO:

Falange Armata minaccia Totò Riina.

Notizia di oggi molto importante su:

http://mediterranews.org/2014/02/falange-armata-tra-eversione-e-pentiti/

Il potere si regge con i metodi del gruppo
L'Anello.
Incidenti stradali "simulati", finti suicidi, Bernardo Provenzano che viene fatto cadere dalla branda mentre si stava decidendo di parlare.

Bravo Amleto 24.02.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

tutto il PD sembra contro il traditore RENZI ma questa sera sicuramente vota la fiducia il magna magna vince sempre che figli di puttana

e come direbbe qualcun altro figura di merda

marco p., brescia Commentatore certificato 24.02.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

CIVATI grida "RENZI TRADITORE" ANDIAMO ALLE URNE e questa sera SCOMMETTIAMO che vota la fiducia?
CHE FIGLI DI PUTTANA

marco p., brescia Commentatore certificato 24.02.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno sfracellato i maroni questi stupidissimi collage con le testoline intercambiabili!!!

loris binotto 24.02.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Fight the power

Fabrizio pellegatta 23.02.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

ha proprio ragione Beppe di metterci appesi ad una trave coi piedi e di guardare l italia da cosi

francesca petronici 23.02.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Perchè guardi sempre la pagliuzza negli occhi degli altri e non vedi la trave nei tuoi?Perchè pensi che la gente abbia votato 5 stelle per vedere i tuoi ridicoli show in streaming con Renzi della durata di 8 minuti? Per parlare (bla..bla.bla) senza fare mai nulla che cambi qualcosa della realtà partitocratica dell'Italia siamo bravi tutti ma se non ti metti d'accordo con nessuno lasci campo libero agli inciuci von Berlusconi e questa è una tua precisa responsabilità....Ricordatelo Beppe quando prenderai andrai a pascolare le pecore alle prossime elezioni politiche italiane!

Gianfranco Mazzeo, Torino Commentatore certificato 23.02.14 09:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITICA:

Vi segnalo l'interessante sito:

www.loschifo.it

Francesco Cagliari 23.02.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito ci troviamo ad essere governati da gente che non abbiamo scelto noi.Vada a fottersi l'intero PD una vergogna d'Italia,che ha eletto una fotocopia di Berlusconi.Ha fatto bene Beppe a dire a Renzi che è vecchio,perchè ha accettato di parlare con Berlusconi.

alessandro fossati Commentatore certificato 23.02.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 22.02.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,la deve smetterla di criticare i Discepoli del vero Dio e deve riconoscere il nuovo Messia risuscitato per salvare la finta sinistra e il suo amico Putin dalle ire del Dio della pace,visto che lo aveva già salvato dal Dio della guerra Bush.2000 anni dopo il Cristo immaginario,E’ nato il Governo Divino che farà ripartire alla grande l’economia e farà risplendere la Stella sulla Piramide del potere UE-BCE-FMI.TPI-ONU.Finalmente i Grandi Maestri burattinai hanno dato il via alla grande ripresa.Il governo nasce sulla Stella Polare con il primo grande miracolo della moltiplicazione dei Ministri e farà da traino al Paradiso UE.l’era Renzi inizia all’insegna del riciclo dei rottami, nella miglior tradizione democristiana,ha fatto ministro la fidanzata del figlio di Giorgio Napolitano.La politica serve solo per fare gli interessi dei padroni del mondo e gli affari di famiglia.Faraonico successo della Casta politca Italiana,Scacco Matto a Putin e Disfatta della ex Grande Potenza Russa.Lo spettacolo di morte è terminato con grande successo della UE.Bravo Viktor Fedorovytch Ianoukovytch,ha evitato l’invasione militare del potente esercito di Dio “Nato & Alleanza Atlantica” come era avvenuto contro la Serbia,adesso deve subito cedere il potere a Iulia Timoshenko fedele Discepola del vero Dio che farà entrare l’Ucraina nel regno di Dio “Paradiso UE”.Dopo questo ennesimo grande spettacolo girato sul sangue,se non volete fare del male ai vostri figli,non insegnateli i valori Etico Morali ne quelli di credo religioso,soprattutto non fatele leggere la Bibbia,i libri che parlano di di Cristo-Budda-Confucio-Maometto,affinché non si lascino condizionare da effimeri,inutili,immaginari ideali che li faranno soffrire.

agostino nigretti 22.02.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

caro renzi forse hai dimenticato il sud, ah no c'è Alfano!!!

nicola labanca 22.02.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ipotesi logica: Renzi non è stupido ma furbo. Infatti, perché ha anticipato di una settimana la crisi di governo improvvisamente? Ecco la semplice spiegazione: Accordo segreto con Berlusconi. Fra pochi giorni Renzi, (dirà: Per salvaguardare gli interessi degli italiani) porterà al voto la legge elettorale “italicum” contraddicendo gli accordi con Alfano. Questa passerà con i voti di Forza Italia e subito dopo Renzi si dimetterà e obbligherà Napolitano ad accettare lo scioglimento del Parlamento. L’accelerazione della famosa settimana era necessaria per poter unire le elezioni politiche a quelle europee. Il motivo scatenante è la paura che, votando solo per le europee, il M5S potesse prendere una maggioranza schiacciante di voti! Edoardo Pellegrini, ex imprenditore in pensione di 68 anni, oggi scrittore senza editore per scelta, orgoglioso di essere un iscritto certificato al M5S!

Edoardo Pellegrini 22.02.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Cari ragazzi, nel caso fosse sfuggito, vi faccio presente che NCD è nato a tavolino per il seguente motivo: ci dividiamo, facciamo finta di litigare, polarizziamo l'elettorato e alla fine uniamo i voti.
I lor signori,infatti, hanno calcolato che la somma dei voti di NDC e fi sarebbe stata maggiore di un fi senza scissioni.
Non vi fate prendere per il culo.
Grazie.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo perche' bisogna avvilirsi, Grillo doveva ascoltare,, si ma se la
Persona che gli stava davanti era seria onesta e credibile. Il movimento si spacchera' . Il movimento
crescer'a e vincera' le prossime elezioni. Il Pd non ha scelta deve andare alle elezioni con il proporzionale. Non può sostenere i ricatti del pregiudicato e di Alfano etc. Mi rammarico che nella mia giovinezza non c'era grillo , ma eravamo anche noi validi ma in un contesto storico sfavorevole . Avanti Grillini, bravi, restati uniti,. Fate paura alle società segrete per delinquere.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 22.02.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATEVI E NON DIMENTICATEVI CHE TUTTO QUESTO è AVVENUTO GRAZIE A NAPOLITANO CHE HA AVALLATO LA VICENDA, COME HA AVALLATO LEGGI INCOSTITUZIONALI SOLO PER QUESTO DOVREBBE AUTODIMETTERSI

leonardo g. Commentatore certificato 22.02.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

MI PARE SIA ARRIVATA L'ORA DI FARE!!! BEPPE SEI MERAVIGLIOSO UN GRANDE GRAZIE A TE E CASALEGGIO PER QUESTO SOGNO DIVENTATO REALTÀ! !! ANDIAMO A VOTARE SUBITO ANCHE ALLE EUROPEE VINCIAMO NOI!!!!! LUCA☆☆☆☆☆CACCIATO

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato 22.02.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO UN POPOLO DI IGNORANTI,
LO SI VEDE LEGGENDO CERTI COMMENTI CHE LASCIANO IL TEMPO CHE TROVANO.
COME SI FA A NEGARE IL FATTO CHE SE NON ERA PER IL MOVIMENTO CINQUE STELLE, SICURAMENTE NON AVREMMO MAI POTUTO SAPERE DI RUBERIE E ACCORDI SOTTOBANCO.
QUESTE PERSONE DEL M5S SI STANNO FACENDO UN MAZZO COSÌ PER NOI E A VOI NON PIACE.
PROBABILMENTE FATE PARTE DI QUELLI CHE DICONO, VA BENE COSÌ E BASTA!
SE QUI NON SI CAMBIA MENTALITÀ, non si va da nessuna parte.....forse ci meritiamo questo.... far parte di un popolino

Christian, Cesena 22.02.14 13:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSATE SOLO AL FATTO CHE LETTA HA APPENA FATTTO IL GIRO DEL MONDO A NOSTRE SPESE CHE FIGURACCIA HA FATTO CON TUTTI GLI INTERLOCUTORI STRANIERI
PUGNALATO ALLE SPALLE SENZA ONORE DA UNO DEL SUO STESSO PARTITO CHE FIGURACCIA HANNO FATTO FARE STE MERDE A TUTTI GLI ITALIANI LI DOVREMMO DENUNCIARE PER AVER DISONORATO TUTTI GLI ITALIANI
LI DOVREMMO DENUNCIARE TUTTI PER VILIPENDIO DELL'ITALIA
ANZI DOVREBBERO ESSERE DENUNCIATI PER ATTO DOVUTO
LA STESSA SCUSA CHE CODARDAMENTE USANO LORO CON NOI CITTADINI ITALIANI

leonardo g. Commentatore certificato 22.02.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Renzie ? È già il passato !

Andiamo avanti e svecchiamo questo paese da questi giovani nati vecchi, vecchie idee, antichi riferimenti, ancestrali convinzioni piccolo borghesi.

Siamo i fondatori di una Italia de provincializzata forse di una europa liberata dalle sue burocrazie e nei suoi dogmi di fede, di una cultura scolastica e deprimente.

Davvero sarà una impresa epica, epocale, alle soglie del terzo millennio nessuno si senta escluso si guardi allo specchio e si tolga gli schizzi maleodoranti che volente o nolente ha addosso, le incrostazioni, gli antichi retaggi.

C'è un piccolo Renzie in ciascuno di noi, un piccolo arrivista senza scrupoli che immagina che il suo ego sia quanto di più estensibile sopra tutto e tutti.
L'umiltà intellettuale è questo, senza questa umiltà non si va da nessuna parte.

Il dado è tratto, Renzie è il Rubicone, una piccola barriera geografica ma una grande barriera psichica.

Andiamo a prenderci il futuro con un sorriso.
Nessuno te lo può regalare.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

segue...

4°- c'è un altro detto famoso che Renzi, a mio parere, ha ben presente; quello di Andreotti "il potere logora chi non ce l'ha"
Basta esaminare le parole e i comportamenti di Renzi negli ultimi tempi per confermare la sensazione che lui sia convinto, per indubbie doti di intelligenza, dinamismo e volontà di fare rapidamente dimenticare il "modo" con cui ha ottenuto il potere di fronte ai risultati che spera di avere.
5°- A mio avviso ha anche sovvertito un detto famoso di Cartesio: "penso dunque esisto" trasformandolo in : "esisto, ho grande visibilità, le mie parole diventano importanti per la risonanza che hanno, dunque sono"

Queste parole sono state la chiave del suo successo; potrebbe anche diventare l'elemento più importante per annullare, in buona parte, le distinzioni ataviche fra destra e sinistra.
I poteri forti lo hanno appoggiato, hanno creato una operazione mediatica di consenso, lo hanno addirittura incensato.
Perché? Perché pensano che, come nel Gattopardo, si dia l'impressione di cambiare tutto senza cambiare nulla, o per meglio dire, che il denaro e il potere rimangano nelle mani di coloro che il destino ha affidato a loro.
Questi poteri sanno benissimo che il rischio di perdere tutto sia alle porte; se il M5S avanza prepotentemente corrono un rischio enorme.
Sanno anche che i tempi sono diventati strettissimi e sanno anche che qualche concessione la devono dare; ma vogliono darla soltanto se il "sistema" di potere tiene, non cambia.
A mio avviso Renzi non ha mentito in una occasione, quando ha detto a Letta "stai tranquillo".
Probabilmente, nei suoi piani, l'operazione di rimozione doveva avvenire nei prossimi mesi; credo che questi suoi poteri di riferimento, invece, giudicando la situazione molto allarmante gli abbiano fatto bruciare le tappe in anticipo.

vito pallotti 22.02.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Governo Renzi. La banda dei soliti ignoti.
Specifico, la solita gente che gira nel mondo della politica, che passa dal centro a sinistra a destra, che ha rapporti con il vaticano, che ha rapporti con la mala finanza, che ha un sottobosco di conoscenze vedi vedi mai tanto trasparenti.

Luca 22.02.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

L'APOCALISSE :-)
=============
..E' BELLO VEDERE COLORO CHE HANNO GOVERNATO PER TUTTI QUESTI ANNI E CI HANNO PORTATO NELL'ORRIDO, CHE PASSANO ALL'OPPOSIZIONE. E VEDERE COLORO CHE AVREBBERO DOVUTO FARE UNA GIUSTA E CORRETTA OPPOSIZIONE PER FRENARE LA CADUTA DEL PAESE, VANNO AL GOVERNO. TUTTO TALE E QUALE A PRIMA CON GLI STESSI SCHIERAMENTI E SENZA ALCUN RINNOVO, VOTO O ASSENSO DEL POPOLO SOVRANO. ! -:-)
IL POTERE VIENE SEMPRE MANTENUTO DA COLORO CHE C'ERANO PRIMA E CHE CI HANNO PORTATO AL DISASTRO.
ALLA FACCIA DELLA DITTATURA ! :-)

gianni carlo castagnola 22.02.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me , è ora che anche Beppe la smettesse un po',sono pure daccordo tutti a casa,ma poi ?

Domenico 22.02.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

che belle votazioni ci sono state oggi! tutti gli italiani hanno votato MIster Renzi Beam?

giuseppe sorce, 69723 oftersheim Commentatore certificato 22.02.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Francesco Di Giacomo.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 22.02.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

mente positiva.smettila di dire cazzate.dal momento che mostri di sapere le cose,è chiaro che,qui,ti ci ha mandato qualcuno.se poi non hai capito ti spiego:qui non partiamo dai tuoi presupposti(che sono poi,quelli di tutti i benpensanti e degli interessati).qui abbiamo capito che sta andando tutto a catafascio(non solo in italia)e che le solite logiche ed i soliti punti di partenza(che poi sono quelli che tu usi)vanno combattute ed eliminate.poichè ti ripeto,non mostri di essere ignorante,rimane una sola risposta:la malafede.non abbiampo tempo da perdere con quelli come te.abbiamo da pensare a tutti i disperati sull'orlo del suicidio.questa è l'ultima volta che ti rispondo.non credo alla tua buona fede quindi:non abbiamo niente da dirci.


Renzi, da tempo, ha ricevuto, da Berlusconi,pubblici complimenti e attestazioni di stima; ma non è l'unico; molti che sono parte integrante del sistema di potere, nazionale e internazionale hanno individuato in Renzi, il personaggio politico che poteva arginare il vero pericolo che incombeva sul "sistema" che, in Italia, aveva il potere e intende conservarlo: Grillo e il M5S.
Che cosa li ha convinti a puntare su di lui?
1°- la "rottamazione" promessa; non quella di Grillo che vuole distruggere il sistema ma una parziale rottamazione: quella della classe dirigente del suo partito.
Già Pannella, tanti anni fa ha fatto capire chiaramente che esisteva di fatto, un consociativismo fra il centro destra, che governava e il centro sinistra che praticava una falsa opposizione accontentandosi di influire sulle leggi emanate.
La dimostrazione: una maggioranza delle leggi (credo oltre l'80%) venivano votate con l'astensione dei gruppi di centro sinistra.
Questa classe politica di sinistra consociativa non era più credibile come forza antagonista e quindi Renzi faceva comodo.
2°- Un altro importante aspetto dell'appoggio a Renzi sono state alcune affermazioni che erano musica per l'orecchio dei poteri forti: la prima quella d'incitare, finalmente, il popolo di sinistra a partecipare alla lotta per vincere; alla faccia di De Couberten che disse che l'importante è partecipare Renzi è riuscito a convincere buona parte dei suoi che, invece, l'importante è vincere.
Questo è un concetto molto di destra.
E' chiaro che se accetti questo concetto diventa preminente un pragmatismo, una certa spregiudicatezza, una minore attenzione all'etica.
3°- A questo si è aggiunto un certo cinismo che Macchiavelli ha espresso con forza con le parole: "il fine giustifica i mezzi"
Renzi ha dimostrato con i fatti di aver ben chiaro questo concetto.

segue...

vito pallotti 22.02.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento

I MERCENARI DELLE LOBBY AFFASISTICO MASSONICHE.. DELLA TROIKA.. E DEL QUARTO REICH GERMANIKO.. SI SONO SPARTITI PER L'ENNESIMA VOLTA LE POLTRONISSIME...
IL GOLPE DEL PARTITO UNICO GIA' INIZIATO 30 ANNI FA COL CAF.. CRAXI ANDREOTTI FORLANI.. E' DEFINITIVAMENTE COMPIUTO...
ITAGLIOTI PEKORONI ED INFINGARDI SIETE FATTI PER ESSERE SCHIAVI E VE LO MERITATE...!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutti quelli che squallidamente riempono il web con frasi del tipo: il M5S non produce nulla, hanno sprecato il voto di 9 milioni ci cittadini ecc.ecc..
soldi del finanziamento restituiti.
Riduzione dello stipendio a favore della PMI,
poi basta guardare il sito ufficiale di camera e senato per vedere che le loro presenze e il loro lavoro Hanno numeri da guinness.
E basta,possibile che, Il solo fatto che il M5S esista, indigna tutto ciò che ha cattivo sangue.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 22.02.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Chi ama il popolo fa le leggi a favore del popolo per tutelare gli interessi del popolo questi politicanti pensano ai loro interessi dei loro figli delle loro aziende ma devono sapere ( che il lupo quando ha fame esce dalla tana) grillo il m5s stanno riportando un po' di speranza al popolo onestà una parola che associata a politico fa ridere si dissocia allora tutti a casa come dice Beppe non dialogare con chi ha o sta portando in rovina il paese senza onestà non c'è futuro

ulissedellavalle 22.02.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Ti lamenti se hai dei nemici?? Dovrebbero esserti amici forse coloro a cui il tuo modo di essere è
un tacito, continuo rimprovero?


Johann Wolfgang Goethe

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 22.02.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Dopo "Ghe pensi mi"
è arrivato
"Qui si fa come c..o dico io"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

LE CONTINUE BUGIE DI GIORGIO NAPOLITANO

Ora sostiene che un magistrato (Gratteri) non può ricoprire l'incarico di Ministro della Giustizia.


I FATTI DICONO INVECE CHE LO STESSO NAPOLITANO
Il 27 luglio 2011 ebbe a nominare FRANCESCO NITTO PALMA (PDL) ministro della Giustizia nel Governo Berlusconi IV, in sostituzione del dimissionario Angelino Alfano, divenuto segretario del PdL.
E CHI E' FRANCESCO NITTI PALMA (n. Roma 1950)?
Egli, già giudice istruttore a Vicenza, è stato sostituto procuratore della Repubblica al tribunale di Roma (1979-93), sostituto procuratore nazionale antimafia (1993-94 e 1996-2001).

BEPPE, CI HA MESSO UNA MATITA NEL PUGNO MA IO CONSERVO UN PUGNO LIBERO NELL'ALTRA MANO

W IL M5S
MOVIMENTO DI LIBERAZIONE NAZIONALE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

...sono ancora stupito che da più di due settimane quasi nessuno abbia riportato una frase (totalmente rappresentativa) pronunciata dal "nostro prossimo premier" Renzie:
"la differenza tra la politica e il bar è che la politica fa ciò che al bar si dice"... aggiungerei, spesso a vanvera!
Questo "fondamentale" principio mi fa paura perché potrà avere conseguenze nefaste quando le idee da bar diventeranno leggi e decreti (tutto il resto sarà il solito schifo della solita politica: interessi di lobby, interessi personali, affarismo più o meno squallido, ecc.)
...guardate bene quando voterete (se ci permetteranno ancora di votare) a chi potreste dare il potere... io un po' di parole, teorie e di facce da bar me le sto immaginando... e mi sto seriamente preoccupando!

inic 22.02.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ministro per parlare con Berlusconi
Matteo Renzi (ma quali 2 euro'?)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ministro delle attività riproduttive
"Sarò rigido"
Rocco Siffredi

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Il primo provvedimento del nuovo governo? Produrre energia a basso costo bruciando le tessere elettorali.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per le cartelle esattoriali:
"Depennare interessi e sanzioni, ridurre del 30% la quota capitale e consentire la rateizzazione in 90 rate, il tutto non prima di avere chiuso equitalia".
In questo modo si darebbe ossigeno a imprese e famiglie.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

VAURO
GRANDI NOVITA’
“Chi è quello con i dentini da sorcio accanto ad Alfano?”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Vignetta su IFQ

Otto ministri per otto ministre
Almeno è garantita la continuazione della specie

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Tutti "saltano" sul carro del vincitor renzi!
Anche le mummie come burlando e fassino ecc ecc.
Anche giornalai e conduttori che interrompono il
talk sulla sette con la befana "sardoni" solo perchè esce (forse) un ministro che non si ferma neppure,,,e fanno daomanda su domande a che pro? Poi dicono..non siamo molto fortunati!
Se non rispondiamo noi del m5s ci dicono di tutto.......mentre loro i ministri non danno alcuna spiegazione ai cittadini...tramite questi giornalai
che (quantomeno) dovrebbero lamrntari di brutto in tv. Mentana ribellati !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 22.02.14 12:25| 
 |
Rispondi al commento

L'APOCALISSE :-)
=============
..E' BELLO VEDERE COLORO CHE HANNO GOVERNATO PER TUTTI QUESTI ANNI E CI HANNO PORTATO NELL'ORRIDO, CHE PASSANO ALL'OPPOSIZIONE. E VEDERE COLORO CHE AVREBBERO DOVUTO FARE UNA GIUSTA E CORRETTA OPPOSIZIONE PER FRENARE LA CADUTA DEL PAESE, VANNO AL GOVERNO. TUTTO TALE E QUALE A PRIMA CON GLI STESSI SCHIERAMENTI E SENZA ALCUN RINNOVO, VOTO O ASSENSO DEL POPOLO SOVRANO. ! -:-)
IL POTERE VIENE SEMPRE MANTENUTO DA COLORO CHE C'ERANO PRIMA E CHE CI HANNO PORTATO AL DISASTRO.
ALLA FACCIA DELLA DITTATURA ! :-)

gianni carlo castagnola 22.02.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

IL GIOCO D’AZZARDO: UNA SCOMMESSA PER USCIRE DALLA CRISI?

http://dipeco.economia.unimib.it/persone/stanca/Polec/Tesine/luisetto.pdf

Igor - Commentatore certificato 22.02.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La nuova spartizione Cencelli.
Il governo delle Lobby: Confindustria, Coop, Ocse, il clan D’alema, il clan Berlusconi. E inalterabile sullo sfondo l’inossidabile Napolitano che scarta l’ottimo Gratteri alla Giustizia, parendogli brutto metterci uno che la Giustizia la fa funzionare sul serio, attaccando mafia e camorra e che rifiuterebbe condoni, depenalizzazioni, prescrizioni e leggi ad personam, meglio l’oscuro Orlando che farà quello che gli dicono. E all’Economia naturalmente ci andrà un degno successore di Monti e Letta, quel Padoan, dirigente del Fondo Monetario, membro dell’Ocse, gruppo dirigente dei Paesi ricchi, già dalemiano, tanto per non cambiare linea da quell’austerity che ci piace tanto.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

CHI HA DETTO CHE E' DIFFICILE TROVARE LAVORO IN ITALIA ?
BASTA AFFIDARSI ALLA CUPOLA: SI GALLEGGIA SEMPRE IN UN MARE DI SOLDI.LA PACCHIA E' ANCORA PIU' GRADITA SE A PAGARLA E' IL PPPPOLO QUELLO A BOCCA APERTA...!
VERREMO TASSATI ANCHE PER QUESTO,A BOCCA APERTA SI RESPIRA PIU OSSIGENO...VA PAGATO..BASTA.DECRETO LEGGE.
GRILLO DICEVA CHE I PARTITI SONO FINITI...E' VERO.
BASTA SOLO UNO...CHE DECIDE QUALE GOVERNO CI DEVE ESSERE E SE NON DOVESSE FNZIONARE SI CAMBIA E BASTA...DUE ORETTE A STANZA CHIUSA CHE'NESSUNO DISTURBI E...VOILA' IL GIOCO E' FATTO ! LE VOTAZIONI COSTANO TROPPO E IL SISTEMA LUMUMBA
ANCORA NON E STATA COLLAUDATO ALLA PERFEZIONE.

DELLA VALLE DOVEVA AGGIUSTARE IL COLOSSEO PER I GIOCHI...E' IN RITARDO, CACCHIO. E' GIA PRONTO IL PANE ...I GLADIATORI SI STANNO ADDORMENTANDO....
ALMENO FACESSERO VINCERE LA ROMA E LA LAZIO.....
LA' UN PO' DI GENTE CI PASSA LA DOMENICA....
LA DECADENZA DELL'IMPERO ROMANO E' IMMINENTE,
IL 'RENZOLO' E' PRONTO PER L'ATTO FINALE, IL PRECETTORE STA VIBRANDO GLI ULTIMI INSEGNAMENTI
(MAGNA FOTTI E ZITTO, ANZI CONTINUA A FARE IL BOMBA, CHE' RENDE).... SEGUIRANNO ANNI DI MEDIOEVO
BISOGNERA' TRADURRE LA COSTITUZIONE DALL'ARAMAICO
LA LINGUA UFFICIALE DEL DECADENTISMO UFFICIALE.
VERRA' CARLO MAGNO II E LE TERRE VERRANNO RIDISTRIBUITE,,,E RICOMINCIAMO DACCAPO FINO ALLA RIVOLUZIONE FRANCESE ALLE NUOVE SOCIETA' SEGRETE
E MOTI CARBONARI.... E IL PPPOPPPOLO SI RISCATTERA' DA UNA STORIA BRUTTINA,DIREI...

cres 22.02.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Come se il futuro dell'Italia lo decidessero Renzi e Berlusconi...
Come se Berlusconi fosse la principale causa del declino italiano...
Come se il NCD non fosse nato proprio perché Berlusconi voleva rivoltarsi al padrone...
Come se Berlusconi non fosse stato fatto cadere perché voleva intavolare trattative per modificare/uscire dall'euro...
E chi l'ha scelto Padoan (uomo BCE, FMI, OCSE e uomo di D'Alema e Napolitano)? Casualmente oggi Olli Rehn (un ex calciatore finlandese, mai votato da nessuno, che detta legge da Bruxelles)dichiara alla stampa che Padoan sa cosa fare... chissà come mai...

Luca Mibelli 22.02.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

e morto francesco di giacomo...celebre cantante del BANCO DEL MUTUO SOCCORSO...R.I.P

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.02.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Fini ridicolizza che il Pd chiami Renzi “il nostro Massud”. A parte l’offesa a un grande guerriero, abbiamo qui “un coglione politico (sempre che non sia al servizio di interessi occulti oltre che dei suoi) che conosce solo le battaglie dei congressi di partito e le congiure di palazzo di cui ha dato prova facendo fuori Letta.
(qui Fini riassume la parabola guerriera di Massud fino al punto in cui comincia a trafficare con gli americani e Omar gli scrive: “Guarda che se ti allei con gli Americani poi saranno loro a comandare, non tu”. E infatti poco dopo Massud viene assassinato. Perché non serve più.)
Questa sarà la fine di Renzi, che per il proprio potere ha rilegittimato il “delinquente naturale” preparando con lui la nuova legge elettorale e Bibì e Bibò sono già d’accordo per preparare il nuovo presidente della repubblica. Così la nostra poco allegra prospettiva sarà di avere due Berlusconi, finché il primo, al momento opportuno, non deciderà di liquidare “l’utile idiota”che lo ha rimesso in campo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Re Giorgio e Renzie hanno fatto fuori all'ultimo momento il giudice Gratteri quale nuovo Ministro di Giustizia.
Leggo su il Fatto che "le sue ricette per rimettere in piedi la macchina della giustizia erano già note. Proposte già pronte come “l’emergenza” per eccellenza: il sovraffollamento delle carceri.
Gratteri l’avrebbe risolta così: “Serve la realizzazione in tempi brevi di nuove strutture penitenziarie”. Inoltre, spiegava, “bisognerebbe riorganizzare gli spazi secondo il modello americano: chiusi nelle celle dovrebbero restare solo i detenuti di alta sicurezza (41bis e individui socialmente pericolosi), mentre gli altri potrebbero usufruire degli spazi esterni, e lavorare per il reinserimento sociale”. Poi le misure alternative: “Soprattutto per tossicodipendenti e baby-criminali”. Ma la mossa fondamentale, sosteneva il procuratore aggiunto, era quella di fare accordi bilaterali per far scontare ai detenuti la pena nei loro paesi d’origine.
Gratteri ha parlato anche della riforma del codice di procedura penale. Tra le tantissime idee c’era quella di garantire la informatizzazione di tutta la cancelleria. E poi un appello alla razionalità: se il giudice viene sostituito durante il processo, oggi è necessario – a parte rare eccezioni – rinnovare l’istruttoria dibattimentale, riascoltando nel contraddittorio tutti i soggetti che si erano già espressi. E questa, sosteneva Gratteri, “è una delle principali cause che permette la dilatazione della durata dei processi”, e lo sperpero di denaro pubblico e di forza lavoro. La proposta era semplice: utilizzare le dichiarazioni già rese. Altra proposta: l’inasprimento del 41-bis, imponendo ai detenuti di restare totalmente isolati. Non mancava anche una visione sulle doti indispensabili per diventare onorevole (“per lo meno, la fedina penale intonsa. Ci vuole uno sbarramento netto, chiaro, feroce”)"
E' chiaro, pertanto, che il giudice Gratteri dovrà essere il prox Ministro di Giustizia per il M5S.
GRATTERI = M5S

Giampaolo A., Lisbona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

E' vero in tv. non parlano d'altro!
Ministri,polemiche,ammiccamenti,programmi inesistenti, solite promesse! quiz sull'età e quote rosa dei ministri (nuovi)..insomma le solite caxxate
e mai parlano dei problemi reali del paese..che gliene frega a loro (giornali e tv.) che prendono stipendi da favola alla faccia nostra?
Ma potremmo mai allontanarli? Facciamo alleanze e ci sporchiamo le mani? Lo fanno tutti e da decenni con una faccia come il cu....! E noi ?

pier p., acqui terme Commentatore certificato 22.02.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento


Difesa
La Germania taglia gli Eurofighter, proposti come alternativa agli F35
Per ridurre le spese militari Berlino annulla la versione da attacco al suolo. Che il Pd ha proposto come alternativa all'F-35. Mentre l'Italia spenderà 21 miliardi per il jet europeo
di Gianluca Di Feo

http://espresso.repubblica.it/attualita/2014/02/21/news/la-germania-taglia-gli-eurofighter-proposti-come-alternativa-agli-f35-1.154371?ref=HRBZ-1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Su RAIuno: la giornalista del scorriere: una parte del movimento 5 stelle voterà per il governo Renzusconi, lo dicono gli analisti, i sondaggisti...

SPERO PROPRIO CHE QUESTO NON AVVENGA!

Franz M., Everywhere Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL VANGELO SECONDO MATTEO RENZIE.. :IL POPOLO DEVE ESSERE DEMOCRATICO CON NOI MISERI OLIGARCHI....

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo è una pagliacciata.
Che senso aveva cambiare solo i nomi , stipendi e mansioni , NON HANNO CAMBIATO NIENTE .
Gli Italiani non sono più ignoranti di politica , grazie ai 5 STELLE , stiamo diventando tutti osservatori politici è il buon senso che manca a loro , lo inizia ad averlo il POPOLO ITALIANO.
Sanno dei sondaggi che li vedrebbero tutti asfaltati , e per continuare a prendere in giro la gente faranno finta di fare qualche riforma che non cambierà niente.
Hanno messo donne e bei faccini per farci mandare giù la pillola , mentre lavoreranno per svendere il paese (quel poco che rimane) ai soliti noti , cosi la ricchezza detenuta dai pochi diventerà sempre maggiore , togliendo alla politica (che non sarà più dei soliti noti) il potere decisionale che andrà in mano a chi detiene quello economico ( poche famiglie, assicurazioni, Banche ,Fondazioni ).
Questo è il piano di Renzi e Berlusconi , chi avrà il potere economico avrà tutto anche quello politico .
Si sono dati i tempi, fino al 2018 , nel frattempo infangheranno e distruggeranno , corromperanno , il m5s , che sarebbe il movimento del popolo .
Useranno tutte le armi possibili, stampa, televisioni,servizi segreti , miliardi per abbattere la voce dei cittadini .
Non dobbiamo lasciare soli i 160 senatori e deputati del POPOLO.
Faranno sul serio e tra poco lo vedrete .
Speriamo che gli Italiani lo capiscano e che rimangano uniti .
QUESTA GENTE NON LASCERA DEMOCRATICAMENTE IL POTERE e un esempio si è visto in Ucraina , ma noi non abbiamo le nuove generazioni , siamo un POPOLO DI ANZIANI , la vedo dura ragazzi .
CHE DIO AIUTI L'ITALIA .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 22.02.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=V5uXm9_ZApk

RICKY GIANCO - Siamo Tutti Nella Merda

^_^

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok ok mente positiva,mi scuso,pensavo che tu fossi,solo,ignorante.adesso mi rendo conto che sei,semplicemente,dall'altra parte della barricata.non capisco,però,perchè vieni qui a scrivere.non mi pare che,questo,sia il posto adatto a te.


DAL VANGELO SECONDO MATTEO RENZIE.. :IL POPOLO DEVE ESSERE DEMOCRATICO CON NOI MISERI OLIGARGHI....

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Più mi fanno rivedere il filmato dello streaming Renzi/Grillo più mi convinco che Grillo si è comportato correttamente, non l'ha insultato per niente e gli ha detto in faccia chiaramente e senza sotterfugi quello che tantissimi italiani gli avrebbero volentieri detto.
Ma cosa ci trova da ridire Orellana? Di che cosa vuoi parlare con questa gente? Dei loro programmi? Il m5s ha sempre detto che se presentano delle leggi valide negli interessi del popolo le appoggiano anche loro. E allora, cosa bisognava discutere se già in partenza Renzi ha detto: noi non vi chiediamo nulla, non vogliamo nulla ecc.?

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
Fulvio Abbate about Gazebo

Se Zoro e i suoi avessero riflettuto sullo stato delle cose con un po’ di amor proprio personale si sarebbero resi conto che Grillo li ha surclassati ed è riuscito a riassumere, in un unico pacchetto da 9 minuti, politica e satira e poco importa che lo abbia fatto con le armi del vaffa, perché, come dice Belushi: “Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare”. Dove il Belushi è stato proprio Grillo, e tutti gli altri sono apparsi come i Beruschi del Pd.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto giornalisti e tv. continuano a martellare per dividere il M5S..si facessero gli affari loro (magari optiono per dividere il PD) che ha fatto schifo in fatto di "tradimenti" ..ma nulla!
Ho scritto a napolitano per la nomina di gratteri alla giustizia...ma non mi ha neppure risposto.
I cittadini contano assai !!!!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 22.02.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO GOVERNO E FATTO DAI FIGLIASTRI DEI MERDOSI CHE CI HANNO PORTATO A QUESTE CONDIZIONI SONO ASSASSINI LADRI E DISONOREVOLI COME I PATRIGNI
W LE LISTE DI PROSCRIZIONE SOLO COSI LI TOGLIAMO DI MEZZO

leonardo g. Commentatore certificato 22.02.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

SORGI GIORNALAIO DEL SECOLO... ONNIPRESENTE...LUI SA COMM SI FÀ

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Da FQ l’antropologa Amalia Signorelli:

“Troppi sono stati i disastri italiani. Non se ne può più. Siamo stanchi dei nostri difetti, della nostra precaria etica pubblica, dei nostri scandali. Noi intellettuali siamo in una insoddisfazione perenne. Renzi porta energia, è giovane, ci prospetta un futuro senza i vincoli del passato. Ma il fatto straordinario è che non abbiamo capito nulla del suo programma. Queste riforme mensili oggettivamente fanno ridere per la loro banalità, la superficialità e anche l’inadeguatezza. E la squadra di governo che ha fatto non pare proprio monumentale. Affidiamo a lui la salvezza in nome di cosa? E’ il governo del ‘Ghe Renzi mi’, come successe a Berlusconi. renzi ha già modi di fare da ‘viceUnto del Signore’. Si vede che ha subito densamente l’egemonia culturale berlusconiana e così siamo a un clone di Berlusconi.
Non mi è piaciuta nemmeno la conduzione della crisi da parte di Napolitano. Perché tenerla fuori dalle aule del Parlamento? Perché farla gestire nei sotterranei di un partito?
Renzi innova?? Ma cosa innova? Finora ha contrattato i posti con Schifani e con Alfano. Ha una profonda sintonia con Berlusconi. Ha ottenuto una primazia conquistata con le armi tipiche delle società post-moderne: alla visibilità è corrisposto il successo, al successo il consenso, quando l’ordine dovrebbe essere diverso: illustro le mie idee, guadagno il consenso, e solo dopo ottengo il successo.
Prima c’era l’ideale collettivo e il partito che lo rappresentava. Ora c’è solo la persona. Non c’è ideale, né gruppo né partito.
Ieri si combatteva per una causa, oggi per una persona. Abbiamo applaudito il film senza averlo visto. O ci è bastato una suggestione, una promessa, una intuizione.”


Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Il vero giuramento del governo renzie:

''Giuro di essere fedele alle lobbies, di osservarne fedelmente gli interessi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo delle banche''.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

secondo me napolitano a renzi ha detto questo:matteo,qualcosina bisogna farla.questi cominciano a suicidarsi in massa e,se si ammazzano tutti poi,chi manterrà i nostri stravizi?ricordati che per noi,vivere da nababbi,è indispensabile.non abbiamo mai lavorato e,abbiamo sempre vissuto cosi quindi,fai qualcosa.

vito asaro 22.02.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVA IL MINISTRO DEL PD SE VOLEVI FARTI VEDERE IL CULO IN DIRETTA CI SEI RIUSCITA COMPILIMENTI ALLA MAMMA

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 22.02.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Al popolo del PD Nei sondaggi vari il tuo partito è sempre al primo posto , o quasi . Mi meraviglia sapere che un terzo degli italiani non abbia capito che di sinistra questa forza politica non abbia niente . Dichiaratamente della destra più retriva , predica il bene del popolo e fa il bene dell'alta finanza . I famosi 4 miliardi di euro estorti ai possessori di prime case , in genere piccoli proprietari , sono stati regalati al MPS , anche se con altra via . In ogni caso sono stati toiti al popolo per darli ai ricchi . Questi Robin Hood alla rovescia non si preoccupano neppure di mascherare le loro malefatte , con faccia bronzea abbuonano 98 miliardi di euro ai gestori del gioco d'azzardo , regalano 7 miliardi della nostra banca d'Italia alle banche private con colpi di mano in parlamento ! Se questi 110 miliardi li avessero usati per dare impulso al lavoro saremmo stati già a metà fuori dalla grave crisi , se poi fossero stati impiegati anche i 102 miliardi del prestito europeo all'Italia allo stesso scopo invece di assegnarli alle solite banche , saremmo probabilmente fuori dalla palude ! Queste sono verità incontrovertibili che sanno tutti ! Non vi sfiora la certezza che il PD sia il partito dei banchieri ?


@vito caszaro

figliolo caro, io sono un informatico esperto, tra l'altro, di Economia! So perfino discernere, dai risultati che escono, quelli buoni da quelli ad minchiam! A differenza di te che fai ricerche a tappeto come se la Rete portasse solo cose vere e non ci fosse bisogno dell'analisi critica del materiale che si visiona!
Ci sono 3 ordini di problemi!

Il primo è che NON HAI CAPITO che so benissimo che vivere con il debito fa vivere malissimo! E quindi non mi devi convincere di questo. Già lo so e sono d'accordo con te

Il secondo è che il debito lo ha fatto chi lo ha fatto e lo ha fatto crescere chi ha continuato a farlo senza innescare meccanismi per farlo scendere (un po' ci provò prodi-visco, ma massacrando la l'economia reale con i famigerati "studi di settore" che portarono a quella che andò sotto il nome di "ecatombe delle P.IVA"). Non l'ha fatto l'euro che, semmai, ci ha aiutato a non finire in default prima di domani (che ci finiremo...) visto che l'Euroopa si è comprata circa il 10% del nostro debito pubblico...

Il terzo è che non è abbandonando l'euro(pa) che il debito sparisce! Anche se qualche pseudoeconomista semplicista vi ha fatto illudere che fosse così...anche perché, anche se torni alla moneta nazionale
1) non è che l'economia reale ritorna quella di prima (fabbriche ed aziende chiuse restano chiuse e ci vorrebbbero anni per riaprirle, se mai succederà)
2)il debito contratto in euro lo devi ripagare in euro! E crescerà visto il deprezzamento spaventoso della nuova moneta nazionale italiana (io prevedo almeno il 90%) per l'azione congiunta di inflazione-svalutazione. Anche perché, se ti presenti a pagare un OT in nuve lire ti ridono in faccia come ti riderebbero in faccia se tu lo volessi pagare col bolivar o col pesos!


PERFINO I GIORNALISTI SONO GLI STESSI. QUELLI AFFIDABILI....

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

ORLANDO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA.... CON QUELLA FACCIA E CON QUELL'ESPRESSIONE SE FOSSE ANCORA IN VITA CESARE LOMBROSO.................. MA MI FACCIA IL PIACERE!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

mi stranizza che non abbiano ancora fatto il seguente appello:italiani.non suicidatevi.abbiamo il debito da pagare e,se vi ammazzate poi,chi lo paga?da oggi,chi si suicida,verra punito con anni 2 di reclusione.


LA LORENZIN SCOPPIA DI SALUTE CON QUELLA SUA FACCIA ESANGUE... POVERI MALATI..NON RIESCE NEMMENO A CURARE SE STESSA..,

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

quando i ministri firmano il mandato da ministri di fronte al capo dellla casta o apparato della finta democrazia giurano di esercitare le funzioni di ministri di interesse esclusivo della nazione.......falso si procede da anni a fare interessi di corporazioni di lobby in costante conflitti di interessi di ministri...collusi ad interessi di partito e lobby sia chiaro il concetto espresso e diniego e dissensi di noi cittadini da anni vediamo cose insopportabili da ministri...in conerto con finanze banche lobby conflitti di interessi giganti da risanare altrimenti e tutta falsità di costituzione violata ai danni dei cittadini deboli sia chiaro il concetto stato....cittadino...benefici..tasse...giustizia sociale negata da ministri e capo dello stato...da anni....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 22.02.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani sanno bene le cose che occorre fare per il paese e potranno valutare dai primi esordi il calibro di questo nuovo governo.

Giusy Romano Commentatore certificato 22.02.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Padoan mi fa più paura di Saccomanni e Monti insieme.....

Ivano Esposito 22.02.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Quello che non capisco è come facciano i giornalisti a fare come gli struzzi, che ne abbiano la convenienza è fuor di dubbio, ma non puo' durare in eterno, i nodi arriveranno al pettine, allora cosa faranno?

spuseta 22.02.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Un'indagine di mercato realizzata dall'Agcom ci dice che il 40% degli italiani si informa online, l'80% con le tv, il 44% sui giornali.
Faccia a faccia in diretta TV. L'unico modo per acquisire consenso è questo. Vogliamo votare questo, che riguarda la sopravvivenza, ma soprattutto la vittoria del movimento, altro che le consultazioni per il governo Renzie.
Grazie

Max Della Serietà, Campi Bisenzio Commentatore certificato 22.02.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il M5S stava iniziando a smascherare i lobbisti, Renzie ha pensato bene di mettere al governo qualche capo-lobby, più qualche mafioso, più qualche massone e dulcis in fundo qualche oca giuliva di contorno. Tra un pò di tempo capirete che Beppe si è pure limitato incontrando Renzie che meritava un calcio in culo. SVEGLIAMOCI E SEMPRE PIU' M5S.

Giuseppe Paradiso 22.02.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

ALFANO: GIURO DI ESSERE FEDELE AL KAZAKISTAN.. E DI OBBEDIRE AGLI ORDINI DEL PRESIDENTE NAZARBAEV....

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignato,
I nuovi ministri ridono, sono felici....
Gli imprenditori si suicidano, le famiglie strangolate, e loro sono felici.
Questo é il peggior presagio..

Franco Losini 22.02.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mante positiva5,è troppo lunga da spiegare.hai un pc,vai su google e scrivi:come rendere schiavo un popolo attraverso il debito.(sempre che tu sia interessato a queste cose ma,da quello che scrivi ne dubito)

vito asaro 22.02.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Aniello hai ragione..... È uguale!

Christian, Cesena 22.02.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE LA SCENEGGIATA SU LA7..... MISERABILI

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

ah renzie...mo me ce faccio un rap OHOOOOOOO

http://www.youtube.com/watch?v=qrM0z3v3LUY&feature=kp

Oggi qui c'è il sole.
Buonagiornata bloggaroli..
....allegra... và!

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 22.02.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

MA LA MOGLIE DELL'EBETINO È WLADIMIR LUXURIA???

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una mattina il signor K.venne arrestato.........................................................................................................alla fine,stanco e,senza più forze,si lasciò uccidere.(F.KAFKA.il processo.)RIUSCIREMO A CAMBIARE IL FINALE DI QUESTO ROMANZO?......dipende solo da noi.p.s.per chi parla di alleanze ecc...se non siete troll,non avete capito un cazzo.

vito asaro 22.02.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

non so dire altro che mi viene da vomitare solo a vederli, figuriamoci pensare che ci governino so che è una guerra ma spero di vedere la loro fine al piu presto.mi consola sapere che cè il m5s ,forza ragazzi e grazie di esistere

velia mastrocola, roma Commentatore certificato 22.02.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

anche oggi ho letto di due suicidi
un geometra e un ristoratore

mha

psichiatria. 1 22.02.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Basta, parlare di un cazzone...


"Scrivetelo che l'hanno ucciso, scrivetelo. Lo hanno ucciso": attimi di tensione ai funerali di Eduardo De Falco, il commerciante di 43 anni che si è ucciso davanti alla sua abitazione a Pomigliano d'Arco (Napoli), dopo aver ricevuto una multa di duemila euro dall'Ispettorato del lavoro per la presenza della moglie, priva di regolare contratto, nella pizzeria a taglio di cui l'uomo era titolare a Casalnuovo.

Il suocero di Eddy, al termine della cerimonia religiosa, ha urlato il proprio dolore alle telecamere presenti davanti la gremitissima chiesa Santissima Maria del suffragio. (....) L'uomo brandiva una busta con alcune centinaia di euro che, ha spiegato ai giornalisti, gli sono stati dati da una pensionata che ha voluto esternare così la propria solidarietà alla moglie ed ai tre figli del commerciante suicidatosi ieri con i gas di scarico della propria vettura."


Mi chiedo quale sarà la goccia che farà traboccare il vaso: ci siamo davvero vicini, ormai...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani sono stati"agganciati"e,adesso,sono convinti di avere un debito.naturalmente,chi è pieno di debiti non vive più.se poi cade nelle mani degli usurai,il gioco è fatto.


Complimenti Renzie.........
Bella dimostrazione di innovazione!
Lega delle coop al lavoro.....
Compagnia delle opere alle infrastrutture....
Confindustria allo sviluppo economico......
Palazzinari all'ambiente......
Un fascista mafioso all'interno...........
Qualche pom.......ara qua e là.

E il gioco è fatto. Tutti contenti.........

Fabrizio Cionci 22.02.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

La moglie del panettiere che si è suicidato nel napoletano, in ginocchio scongiuava i funzionari dell'agenzia dell'entrate di non fare la multa di 2000 euro, risposta "La legge và rispettata". I partiti dal 1993 ad oggi hanno ricevuto più di 2 miliardi di finanziamento pubblico contro la legge, il referendum popolare aveva infatti a stragrande maggioranza abolito il finanziamento pubblico. Attendiamo con fiducia che qualche magistrato e qualche funzionario dell'agenzia delle entrate faccia rispettare la legge. Tutto il maltolto deve essere restituito!

stefanodd 22.02.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tornare sul tema della rappresentanza dei cittadini del Movimento da parte dei parlamentari eletti. Io sono del parere che chi viene mandato in parlamento deve sempre ricordarsi che è lì per svolgere un mandato che ha a riferimento il programma approvato dal Movimento stesso. Variazioni da esso o di strategia non dovrebbero esserci durante il periodo della legislatura e comunque devono essere sempre sottoposte al vaglio dei sostenitori del Movimento. In questo comportamento ci vedo un grande rispetto e coerenza nei cittadini che sostengono il Movimento e l'invito per chi vuole andare per la propria strada di dimettersi da parlamentare farsi un proprio movimento o partito, che come ha dimostrato Grillo è possibile fare con le proprie risorse e quelle che la rete mette a disposizione quasi gratuitamente . Non credo che sia giusto e corretto che ci si crei una posizione sociale e politica sulla scia di chi per anni si è battuto , sottoposto a feroci critiche e polemiche antisistema, per una società diversa che tenti di essere migliore e più giusta nei confronti della collettività. Mi sembrano ingiuste le critiche di antidemocraticità nei confronti di Grillo se si prova ad alzare lo sguardo su tutto il panorama politico italiano degli ultimi 20 anni.

ennio leoniddi 22.02.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto che non c'è piu nulla da fare se non prolungare l'agonia? Con queste persone al governo, le immani sofferenze che seguiranno saranno tragiche.
Bisogna solo tagliare la cancrena e ricominciare daccapo tutto il resto è aspirina.
Solo Beppe ha capito la situazione!!!!!!

spuseta 22.02.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Italia, sbarca un coglione con un cavallo bianco e una camicia rossa (di vergogna) e arriva fino a Roma, dall'alto scende un re pastrocchiato massone, come l'altro scemo con la camicia. Et voilà è nata l'italia, passano i lustri e ci troviamo napolitano che sembra essere un massone e un renzi pure. Cazzo ma quando finisce questa telenovella.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 22.02.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi pensa che una sola persona risolverà i problemi di questo Paese, allora non ha capito niente.
Non ci riuscirà nè Renzie nè Beppe nè nessun altro.
L'obbiettivo di Beppe e del Movimento 5 Stelle è quello di far capire a piu' persone possibili che non serve dare SOLO il voto ad un partito o ad una persona.
E' finito il tempo delle deleghe, bisogna creare un sistema di Democrazia Diretta dove i cittadini in tempo reale possono prendere decisioni e indirizzare i loro portavoce all'interno delle istituzioni.
La rete è un mezzo straordinario e in questo blog sta nascendo un embrione di quello che si pensa di ottenere.
Ognuno di noi deve rendersi utile e PARTECIPARE alla vita della propria comunità.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.qelsi.it/2014/tre-cose-che-la-littizzetto-non-sa-su-bambini-down-e-nutella/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo devo chiudere. I nipotini cui badare.
Ci si vede e ci si sente.
Ciao a tutti .
Le cose vanno che è una meraviglia. Padoan imbriglia Renzi e lo rende inoffensivo.

Lady Dodi 22.02.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

lady dodi sono le stesse "sciocchezze" su cui si sta spaccando il m5s oggi...

"Sciocchezze" che avrebbero fatto la differenza tra usare 9 milioni di voti al governo e non tenerli congelati in una improduttiva opposizione lasciando i ruoli al governo a berlusconi!

Bersani e Renzi in questo non c'entrano...non hanno i numeri..quindi devono cercarli. O dal M5S, che ha risposto picche, per bocca del suo megafono che non ha rispettato il mandato della base, o dall'altro interlocutore che resta!

Per fare le crocerossine bisogna, talvolta, mettere le mani nella merda...Altrimenti il paziente malato ti muore nel mare di merda in cui lo lasci!


http://www.nonfaridere.it/2014/02/se-tutti-condividessero-questo-video-non-la-passerebbe-liscia-sentite-cosa-dice-renzi.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

:)

Daniela M. Commentatore certificato 22.02.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

http://qn.quotidiano.net/politica/2014/02/21/1029330-marianna-madia-ministro-semplificazione.shtml

interessante curriuculum della neo ministro Marrianna MAdia per la semplificazione

igor c. Commentatore certificato 22.02.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il pd- nuovo governo renzi,= bugiardi e ipocriti..dichiarazione di renzi :16 nuovi? ministri(alfano?lupi?) 8 uomini e 8 donne.. ma non erano per i diritti civili uguali per tutti? come mai non vi e' nessun ministro gay?ne in quello di letta ne in questo,(almeno non dichiarati)..e beppe avrebbe dovuto ascoltare questi buffoni??

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 22.02.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

scusate ot
per quanto riguarda la vicenda Orellana e company,
non sarebbe meglio che ogni tre mesi TUTTI gli eletti del M5S si sottoponessero al voto degli iscritti (50%+1 sei fuori), con questa semplice regola si eviterebbero tutte le stupide accuse di poca democrazia.

uno di noi 22.02.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENTE PROPOSITIVA.
Lei propone assurdità. Prima di scriverne altre, si legga attentamente quanto scrive LALLA di Arezzo.

Lady Dodi 22.02.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ora potete capire perché si fregano tutti quei soldi. Sono in cerca di un altro pianeta ove scappare, ricominciare e instaurare il loro regno demenziale. I parassiti dopo aver dato sfogo sulla Terra alle loro bramosie, ci hanno provato con l'LHC pensando di avere una risposta che non è arrivata (non fatevi ingannare perché il Bosone di Higgs NON E' STATO SCOPERTO, anche se si sono avvicinati), ci hanno provato inviando sonde, ed ora ci provano con altro. La stirpe parassitica che sfrutta le risorse del pianeta nulla facendo per rimetterle in gioco e distruggendo senza riguardo, deve cessare di esistere! Sono altamente pericolosi, tanto che già bisogna pensare a dove emigrare perché nel giro di mezzo secolo questo pianeta non sarà forse vivibile. Così ne cercano un altro ove rifare i giochi. Non prendetelo per uno scherzo perché purtroppo è realtà.

http://www.tomshw.it/cont/news/plato-ci-trovera-il-pianeta-su-cui-emigrare/53633/1.html#commenti

3mendo 22.02.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Il Furbetto del Quartierino: Renzie.

Claudio M. Commentatore certificato 22.02.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avranno fatto gli interessi degli italiani?...Beh di cosa hanno parlato vediamo un po... credo di cose importanti tipo di cappuccetto rosso e della borsa della nonna! Di chi ha preso la borsa della nonna e come ha fatto senza essere visto! E di come prendere la borsa delle mamme e delle nonne italiane risparmiatrici prima della fine del 2014!!!credo che abbiano trovato la mossa giusta!...dobbiamo aspettarli? Direi proprio di no, in modo molto democratico come fatto già da Beppe li mando anche io a vaff...! ANDIAMO A VOTARE PRESTO IL NUOVO MONDO CI ASPETTA!!! GRAZIE BEPPE SEI GRANDE E MERAVIGLIOSO! Luca☆☆☆☆☆Cacciato

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato 22.02.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

L'EMIRO DEL QATAR NON HA NULLA DA MANGIARSI LE DITA, POSSIEDE UNA COMPAGNIA AEREA GESTITA DAL MIGLIOR PERSONALE NAVIGANTE EX BRITISH, EX AIR EUROPE ETC.ETC.ETC
GLI STESSI CHE GLI DIRANNO DA MATTINA A SERA DI LASCIAR PERDERE ALITALIA, CHE CON LA MASSA DI AZZECCARGABUGLI DELLE M.E.L. CHE C'HANNO, PRATICAMENTE CANCELLEREBBERO UN VOLO SU DUE, QUESTA DEGLI AZ È UNA CATEGORIA PARAGONABILE AD UNA FORESTA DU CRESTE DI GALLO, PUSTOLE, CHE SI ATTACCHEREBBERO IMMEDIATAMENTE A QUALSIASI PARETE ANALE DI UN QUALSIASI SVENTURATO COMPRATORE, E ALTRO CHE LASER E CONDILOM PER LEVARSELE DAL CULO, CI VORREBBE UNA RICOSTRUZIONE ANALE! SE L'ETIHAD CI SCOMMETTEREBBE È SOLO PERCHÈ SE PRESA IN CASA LA SOMMA DELLA FECCIA EX AIR EUROPE E VOLAREWEB, E COME SOPRA SI PRENDERA UN GRAN CAZZO PER CULO, CON TANTO DI GONORREA E SIFILIDE OLTRE AI CONDILOMI E PUSTOLE, LASCIA STA CHE È MEGLIO...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.02.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

padoan è un paladino dell'austerity.secondo il suo pensiero il debito va,assolutamente ridotto.ma con quali soldi?semplice.con quelli che pretendera da:malati,vecchi,giovani senza lavoro,morti di fame,disperati.........a qualcuno è rimasto un rene da vendere?vedrete,padoan ce lo chiederà.


Jan, stavo giusto arrivando io a difenderlo! SPUSETA è un mezzo genio. Forse un genio intero.
Lo leggo sempre con attenzione.

Lady Dodi 22.02.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

SPUSETA MI SCUSO HO FRAINTESO, CONCORDO AL 100%

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.02.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGI, ALTRA VERGOGNA ITALICA

Il sondaggista di Bruno Vespa

Il pm di Milano Adriano Scudieri ha chiuso le indagini su Renato Mannheimer, presidente dell'Ispo, l'istituto di sondaggi, indagato per un'evasione da 10 milioni di euro insieme al consulente Francesco Merlo ed altre persone. L'evasione, contestata a conclusione di indagini della Guardia di Finanza, si riferisce agli anni dal 2005 al 2010, e sarebbe stata realizzata con fatture false per 30 milioni di euro. Mannheimer, dopo essere stato interrogato due mesi fa dal pm, aveva detto di voler restituire al fisco tutto il dovuto, ma come al solito in Italia "tra il dire e il fare c'è di mezzo la Casta".

QUESTI SIGNORI INSIEME CON I LORO COMPARI GIORNALAI MANIPOLANO OPINIONI E TENDENZE DEL POPOLINO ITALICO DELLA TV

Marco T. Commentatore certificato 22.02.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh di cosa hanno parlato vediamo un po... credo di cose importanti tipo di cappuccetto rosso e della borsa della nonna! Di chi ha preso la borsa della nonna e come ha fatto senza essere visto! E di come prendere la borsa delle mamme e delle nonne italiane risparmiatrici prima della fine del 2014!!!credo che abbiano trovato la mossa giusta!...dobbiamo aspettarli? Direi proprio di no, in modo molto democratico come fatto già da Beppe li mando anche io a vaff...! ANDIAMO A VOTARE PRESTO IL NUOVO MONDO CI ASPETTA!!! GRAZIE BEPPE SEI GRANDE E MERAVIGLIOSO! Luca☆☆☆☆☆Cacciato

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato 22.02.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Col tempo la verità diventerà sempre più amara, fino al punto di vergognarci e di chiudere gli occhi per l'orrenda visione, sentendoci impotenti. Quanti di noi con le poche forze rimaste si opporanno alla distruzione, i suicidi sono iniziati e continueranno, non c'è più tempo per ricreare una nuova cultura morale sociale e civile, bisogna intervinire in altra maniera finchè si è in tempo.
Grazie per lo spazio.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 22.02.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

No, non si può. Arriva la cavalleria e li toglie di mezzo (risparmio esempi recenti). Strano, vero? Ora, capiamoci. Chiunque voglia essere al governo oggi dovrà fare quello che gli chiede la Bundesbank, e la Bundesbank ha chiesto una patrimoniale perché il sistema bancario tedesco ha bisogno dei nostri soldi. Vi ricordo che Alessandro Guerani e Claudio Borghi ce lo stanno dicendo da mesi, quindi succederà. Vi ricordo anche (anzi, ve lo dico, perché non credo di avervelo mai detto) che al dibattito che si è svolto a Leuven il 7 febbraio chi era il più preoccupato per la grande disuguaglianza dei redditi che affligge i paesi del Sud? Chi ha descritto con accenti dickensiani la grave ingiustizia sociale che ci opprime e che reclama vendetta? Quella ingiustizia che solo una patrimoniale sui grandi patrimoni di chi non ha la residenza in Svizzera o i soldi alle Cayman può sanare? Chi è stato? È lui o non è lui? Ma cerrrrrrrrrrrrto che è lui! Il mio amico Cordelius, cioè l'unico tedesco del panel (e tanto amico gli sono che, avendo io sostenuto durante la discussione che non era il caso di avere un atteggiamento troppo moralistico verso i greci corrotti, visto che i corruttori erano stati i tedeschi - amicus Plato sed magis amica veritas - e avendomi lui replicato seccamente, quando il giorno dopo il New York Times pubblicò questo articolo, che equivale a una testa di cavallo, mi guardai bene dal mandargli il link - contro l'avviso di un amico greco). E vi ricordo anche (anzi, ve lo dico, perché non ve l'ho ancora detto, ma lo vedrete quando Ferdinando caricherà il video), che oggi, nel dibattito molto civile e costruttivo che ho avuto a Rouen con Jean-Paul Gauzès, lui non ha avuto particolari remore a ricordare una cosa che in Italia viene spesso "overlooked" (per la gioia di quel rompicazzo di Fausto) dai mezzi di comunicazione, ovvero che la Germania ha voluto escludere dai meccanismi di monitoraggio dell'Unione Bancaria le banche piccole, per i noti motivi. E quindi,

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io il debito non lo voglio pagare-no.no.i debiti vanno pagati-lo sò che i debiti vanno pagati ma,io,non ho fatto nessun debito-tu personalmente no ma,i tuoi rappresentanti si-io non ho mai avuto rappresentanti dal momento che quelli per i quali ho votato non sono mai stati eletti-si ma,tu hai goduto dei nostri soldi-goduto?veramente a ben pensarci,ho sempre dato molto più di quanto ho ricevuto-allora non capisci.il debito è una specie di peccato originale-ma ,io,non sono credente.INSOMMA:non sono cattolico,non ho fatto nessun debito,non ho goduto di eventuali soldi che,voi,avete prestato,non ho mai avuto rappresentanti quindi,questo debito,NON LO PAGO.sembra un discorso assurdo e superficiale vero?eppure è più o meno il discorso che lenin fece ai banchieri francesi quando si recarono da lui per chiedergli di onorare il debito che,lo zar,aveva contratto.caro beppe cominciamo a prendere una posizione su questo:i banchieri vadano a cercare quelli a cui hanno prestato i soldi e,si facciano pagare da loro.dal nostro punto di vista:loro,in combutta con i nostri pseudorappresentanti,hanno perpetrato una truffa nei nostri confronti.qualcuno dirà:ma è l'italia che ha il debito.errore:è la LORO ITALIA che ha il debito non la nostra quindi,se lo vadano a pagare.

vito asaro 22.02.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

spuseta COGLIONAZZO ITALIOTA, L'EMIRO DEL QATAR NON HA NULLA DA MANGIARSI LE DITA, POSSIEDE UNA COMPAGNIA AEREA GESTITA DAL MIGLIOR PERSONALE NAVIGANTE EX BRITISH, EX AIR EUROPE ETC.ETC.ETC
GLI STESSI CHE GLI DIRANNO DA MATTINA A SERA DI LASCIAR PERDERE ALITALIA, CHE CON LA MASSA DI AZZECCARGABUGLI DELLE M.E.L. CHE C'HANNO, PRATICAMENTE CANCELLEREBBERO UN VOLO SU DUE, QUESTA DEGLI AZ È UNA CATEGORIA PARAGONABILE AD UNA FORESTA DU CRESTE DI GALLO, PUSTOLE, CHE SI ATTACCHEREBBERO IMMEDIATAMENTE A QUALSIASI PARETE ANALE DI UN QUALSIASI SVENTURATO COMPRATORE, E ALTRO CHE LASER E CONDILOM PER LEVARSELE DAL CULO, CI VORREBBE UNA RICOSTRUZIONE ANALE! SE L'ETIHAD CI SCOMMETTEREBBE È SOLO PERCHÈ SE PRESA IN CASA LA SOMMA DELLA FECCIA EX AIR EUROPE E VOLAREWEB, E COME SOPRA SI PRENDERA UN GRAN CAZZO PER CULO, CON TANTO DI GONORREA E SIFILIDE OLTRE AI CONDILOMI E PUSTOLE, LASCIA STA CHE È MEGLIO...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.02.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

A mio modesto dire questo Stato odia i suoi cittadini e lo esprime in modo chiaro ed inequivocabile attraverso i suoi funzionari dedicati nella maggior parte dei casi alla repressione e vessazione delle persone perbene mentre fa prosperare chi nella casta è contiguo a ciò che sappiamo.
Scusate se non è nel tema di questa discussione ma sentivo il bisogno di scriverlo ....

Fabri da Pisa Commentatore certificato 22.02.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno! Stelle, satelliti e pianetini...

http://www.youtube.com/watch?v=jsBZxDFuTFk

ok ok ...ma...
se si faceva un robusto sacchettino...
di caxxi suoi...?
La storia non dice.

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 22.02.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Oggi giura Renzi(e). Mi vogliono spiegare come può farlo se il governo è ILLECITO e hanno tradito la nazione e spergiurano? Il Tradimento è punibile (una volta con la morte). Ho letto che Di Maio li aspetta in aula, ma se li denunciano di ALTO TRADIMENTO a cosa serve discutere e controbattere? Quelli si arrogano poteri che non hanno e quindi vanno mandati in galera per ABUSO DI POTERE seguito dagli altri reati che stanno ancora commettendo!!!

Ritengo che dovremmo fare raccolte firme di cittadini e allegarle a precise denunce altrimenti proseguiranno nei loro piani di appropriazione indebita continuata.

Si preferisce la partita o una vita un po' più serena? Chi decide per la seconda, inizia a darsi da fare.

3mendo 22.02.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo come in Ukraina? dai!!!

Paola B., Genova Commentatore certificato 22.02.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco perché il m5s non si schiera apertamente contro l'euro......semplicemente perché chi comanda non lo vuole!!!!

http://www.qelsi.it/2014/casaleggio-contro-luscita-dalleuro-non-e-quello-il-problema/

Alessio Ferrari 22.02.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno dei Nostri senatori, TRADENDO il mandato che gli abbiamo conferito si Azzarda a votare la fiducia a quell'Ebete Viziato e Arrogante, dobbiamo prenderlo (prenderli) a calci nel culo. Se a qualcuno che occupa posti che NOI gli abbiamo dato non sta bene la linea del M5S si DIMETTA e torni a fare quello che faceva prima di essere eletto. BASTA INFAMI TRADITORI.

Gaetano R., Livorno Commentatore certificato 22.02.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

per quanto riguarda la vicenda Orellana e company,
non sarebbe meglio che ogni tre mesi TUTTI gli eletti del M5S si sottoponessero al voto degli iscritti (50%+1 sei fuori), con questa semplice regola si eviterebbero tutte le stupide accuse di poca democrazia.

uno di noi 22.02.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa accozzaglia il panettone lasciato dal nipote non ci arrivano a mangiarlo.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 22.02.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Lady,
L'emiro del Qatar ha dato 500 mln a letta ( cosi' dice lui e che non rivedrà mai piu' ) per investimenti in italia cosi' aumenterà il n° di vittime della strada.
Per quanto riguarda le due bambine non ricordo, ma penso sia andata a finire male!!come andrà a finire per noi.
Auguri!!!!

spuseta 22.02.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi offro una mia fantasia immaginifica.
Pensiamo a una conferenza stampa di Matteo Renzi tra un mese, nel corso della quale ci dirà qualcosa in linea con quello che è l'evento Sanremo:

"E' con enorme entusiasmo e ottimismo che sto affrontando con la mia squadra questo difficile guado del Paese, ma sono convinto che stiamo sulla strada giusta e ce la faremo, perché è una nuova Italia che sta già emergendo e si sta affermando. E' l'Italia della bellezza e dell'eccellenza, che pesca nelle nostre più profonde e artistiche tradizioni sentimentali. E' quella Italia che mi consente oggi, con orgoglio, di poter affermare: essere disoccupati è bello! E' bello per davvero. Pensate al padre che al pomeriggio va a prendere i suoi due figli all'asilo, perché non ha niente da fare e quindi ha tempo da spendere: ha ritrovato una ricchezza. Sta ricostituendo il senso ritrovato della paternità di cui abbiamo tanto bisogno. Prende i suoi figli e li porta ai giardinetti e quando sua figlia gli dice "papi poi mi compri la Barbie che mi avevi promesso?" questo nuovo italiano è contento nel dire alla figlia "no, tesoro, noi non abbiamo una lira e quindi non te la compro"; e al figlio che gli chiede "poi però mi compri le scarpe da tennis come quelle dei miei compagni?" gli dice: "no, piccolo mio, non ho il becco di un quattrino". A tutti i disfattisti, a tutti quelli che protestano e pretendono, che disfano perché non vogliono fare, io dico loro: ritroviamoci nell'abbraccio con una normalità che ci rende finalmente tutti uguali, tutti alla pari, occupati e disoccupati, chi abita in lussuose magioni e chi vive in mezzo alla strada: siamo tutti finalmente uguali! Stiamo rifondando insieme il grande sogno della democrazia normale, abbattendo le diseguaglianze. Grazie per l'attenzione!".

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tutta colpa di Grillo

La notizia non è tanto che Civati dia i numeri (qui

http://www.unita.it/italia/left-settimanale-sfida-civati-sabato-edicola-unita-maggioranza-democratici-numeri-fiducia-1.553200

) ma che si definisce "di sinistra" mentre sta votando da un anno le stesse proposte di legge di Alfano.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono veramente incazzato. Non che sperassi dai golpisti in qualcosa di tanto diverso, ma un pochino si. Questi farabutti hanno sospeso la democrazia e da Monti in poi si stanno susseguendo governi abusivi votati da nessuno che già è gravissimo, il buffone voltagabbana di firenze ipotizza che il governo duri fino al 2018... I ministri uno peggio dell'altro. Io dico che Beppe è stato buono con l'omino, fossi stato io prima di sedermi gli avrei mollato un ceffone e gli avrei detto ascoltami coglione, avrei parlato e quando finivo gliene avrei mollato un altro e me ne sarei andato. Ragazzi che presa per i coglioni colossaleeeeeee. Ci stanno prendendo per i coglioni e intendono pure farlo per altri 4 anni. Dobbiamo fare una vera rivoluzione. Siamo la resistenza. Forza M5S

andrea 22.02.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Martinelli

«Sono molto contenta di essere diventata ministro, anche se non ho avuto ancora il tempo di rendermene conto. Non ho seguito i commenti politici, ho guardato in tv Peppa Pig, perché me l’ha chiesto mio figlio».
Marianna Madia, neoministro della Pubblica Amministrazione, carica che tra un mese sospenderà per diventare madre del secondo figlio.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ci rappresenta tutti, gli altri hanno FIFA e basta!

Pietro ghinassi 22.02.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

La lista dei ministri abusivi, a quanto pare, è stata composta in maniera direi originale, "estemporanea: qualcuno l'ha saputo mentre guardava "Peppa Pig", qualcuno per telefono mentre era in Australia: m'immagino la scena...

"Ciao Tale,son Matteo: senti un po', non è che t'andrebbe di fà il Ministro? Sì?? Va bene, ci si trova là alle 11, ciao, ciao..."

Dei ministri "ombra" od "immagine", cooptati dal bischero seduta stante: state sereni, "ministri".....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

:) Il grande sfoggio di curtura umanistiha

"È facile fare domande difficili. Difficile è dare risposte facili"
il renzie ha pomposamente citato questa massima e nemmeno correttamente, peraltro.
Il renzie ha poi aggiunto "è di Oscar Wilde".
...???
Ma icchettudici??!!! Wilde non avrebbe mai detto una cosa tanto simpaticamente terra terra!
Autore della citazione renziana è infatti un antiquario degli anni 70, tale Alessandro Morandotti, autore di un libriccino umorista dal titolo "Minime".

Se tanto mi da tanto!

PS - Fattele consigliare da baricco le citazioni! Se no gli fai fare una magra figura..

Rita L. Commentatore certificato 22.02.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao SPUSETA! Perchè l'Emiro del Qatar si sta mangiando le unghie?
Ma non aveva abdicato a favore del figlio?
Hai visto qui Shinning? Ma le due gemelle poi non finivano in un bagno di sangue^

Lady Dodi 22.02.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è il nuovo allievo di Berlusconi, come Berlusconi fu allievo di Craxi. La storia si ripete ma non per magia ma perché siamo noi che non facciamo e (aimè) non abbiamo fatto nulla per evitare che ciò accadesse. Rimaniamo sempre a guardare e a lamentarci, a dire che questo e quello non vanno bene e non parlo del M5S, ma di noi cittadini in generale, riferendomi a chi si lamenta del partito pincopallino e poi lo vota, a chi in tutti questi anni non ha avuto il coraggio di scendere in piazza e protestare: non è lamentandosi virtualmente o con un amico che le cose cambiano e si risolvono. Occorre andare a lamentarsi con chi ha provocato il nostro danno. Ognuno di noi, nel suo piccolo, dovrebbe fare qualcosa. abbiamo completamente perso la democrazia e non ce ne rendiamo conto. Una democrazia tanto combattuta e che ha portato con se tanti caduti. Non arriviamo a questo o, peggio, non permettiamo a loro, per l'ennesima volta, di manipolarci e di decidere per noi. Non siamo numeri ne macchine e ne merci. Abbiamo il sacrosanto diritto alla vita e ora dobbiamo riprendere in mano la nostra vita.
sono troppo in altro e non ci capiranno mai: non sanno cosa vuol dire rinunciare ai beni primari come il cibo e una casa perché mancano il lavoro e i soldi. Solo noi lo sappiamo e lo viviamo tutti i giorni.
Boicottiamo il sistema e facciamo come Grillo, andiamo, nel modo più pacifico possibile, a urlargli contro i nostri problemi e a riprenderci la nostra democrazia, la nostra libertà. Quest'ultima non si acquista togliendosi la vita o cadendo in depressione, no! abbiamo in mano il potere di riprenderci ciò che ci è stato negato e (per chi crede) cioè che c'è stato donato. Nessuno ha può togliercelo. Mai!.

Ste A. 22.02.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

IL PD E' COME IL MITO DI SATURNO (O CRONO)
-mangia i suoi figli -

virgovd 22.02.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO SALVA CASTA....

aniello r., milano Commentatore certificato 22.02.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono una fan 5 Stelle.
Esasperata dalle profferte di Renzi, via streaming di cooptarci al Governo e quindi condividere la mostruosa gestione di un debito di duemilamiliardi, mi sono rivolta al massimo esperto mondiale di economia-astrologica, prof. Guttenmayer della prestigiosa Università di Lovanio-Tubinga, in Busto Arsizio , provincia di Vercelli. Il luminare ha proposto le seguenti tre soluzioni:
1) una bella guerra mondiale.
2)un'epidemia che spazzi i 4 quinti della popolazione italiana con incameramento da parte dello Stato delle proprietà dei defunti.
3) piazzarsi davanti ad una slot machines e vincere il primo premio per cinquant'anni di fila.

Lady Dodi 22.02.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Fatto Quotidiano: "La lista Tsipras guidata da Andrea Camilleri, stimata alle elezioni Europee del 7,2%". Ancora oggi, con tutta la stima per lo scrittore Camilleri, si pensa di poter cambiare il sistema, che ha fatto centinaia di vittime fra commercianti e imprenditori decine di migliaia di esodati milioni di disoccupati e disperati almeno 2 generazioni di giovani senza alcun futuro e senza alcuna speranza, scendendo a patti con coloro che lo hanno creato (EUROPA- CLASSE POLITICA E DIRIGENTE ITALIANA). Noi del M5S siamo per abbatterlo questo sistema, certi che sia l'unico modo per ricostruire il Paese e dare un futuro ai nostri figli, non ingannate il popolo come ha sempre fatto la sinistra in Italia, oggi vie di mezzo non ci sono, questa lotta non prevede il pareggio. Io chiedo con forza a tutto il movimento, di farsi promotore di una grande manifestazione pacifica per ristabilire la democrazia nel paese. VOGLIAMO ANDARE A VOTARE! Non può governare chi si regge in parlamento su un premio di maggioranza illegittimo!

stefanodd 22.02.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD E' COME IL MITO DI SATURNO
(divora i suoi stessi figli).

virgovd 22.02.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
porterà una trasformazione
e tutti quanti stiamo già aspettando
sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno,
ogni Cristo scenderà dalla croce
anche gli uccelli faranno ritorno.

Ci sarà da mangiare e luce tutto l'anno,
anche i muti potranno parlare
mentre i sordi già lo fanno.

E si farà l'amore ognuno come gli va,
anche i preti potranno sposarsi
ma soltanto a una certa età,
e senza grandi disturbi qualcuno sparirà,
saranno forse i troppo furbi
e i cretini di ogni età.

Vedi caro amico cosa ti scrivo e ti dico
e come sono contento
di essere qui in questo momento,
vedi, vedi, vedi, vedi,
vedi caro amico cosa si deve inventare
per poterci ridere sopra,
per continuare a sperare.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trattandosi di due galantuomini fatti della stessa pasta si saranno di sicuro scambiate reciproche assicurazioni sui rispettivi affari personali. Per Renzi la garanzia di non belligeranza sul governo e all'occasione un discreto appoggio salvifico almeno fino all'approvazione della nuova legge elettorale. Per Berlusconi la garanzia per i suoi interessi imprenditoriali e la sicurezza per i suoi miliardi. Nessuno dei due si fida dell'altro, conoscendosi, ma serve a tirare a campare alla faccia nostra.

adolfo treggiari 22.02.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi + DriveIn = Renzi

Claudio M. Commentatore certificato 22.02.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

L'emiro del Qatar si sta mangiando le unghie.

spuseta 22.02.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che hanno fatto cadere letta per intortarcela ovvero introdurre nuove tasse. Rimodulazione uguale estorsione!!!! Loro continuano a vivere nel lusso e i cortigiani pure. Vite sfarzose a fronte di vite stentate. La gente normale viene espropriata dei sudati risparmi che con questa crisi gli servono per sostentare figli, parenti, famiglia, disoccupati. Questi risparmi dove ancora ci sono vengono succhiati come il sangue. E' ora di ribellarsi!!! Non ne posso piu di vedere in TV talk show che ci fanno la morale, ci raccontano fandonie, con gente strapagata che non ha il senso della realtà di come la povera gente deve arrangiarsi per tirare a campare. E' disgustoso tutto!!!!

sinone simoni 22.02.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola riflessione di questi ultimi giorni.
In considerazione della trasmissione in treaming fra il m5* e renzi resa quindi in visione agli Italiani ,come è possibile che le consultazioni degli altri partiti siano avvenute in modo così segreto?
La costituzione non ne prevede il modo.
Possibile che i cittadini non debbano conoscere quello che hanno deciso i loro rappresentanti(non legali).
Mi sembra tutto assurdo.
Come è possibile sciogliere le riserve ed andare a Parlare con il garante della costituzione ,in modo così privato e segreto come se i cittadini non debbano essere informati preventivamente?
Ma allora sono affari loro,affari privati!
Che vergogna!
Solo il M5* ha voluto lo streaming:direi che questa è democrazia e trasparenza.
Cittadiniiiii...gli altri partiti non lo hanno fatto...quindi state votando un CASTA!
★★★★★ ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italiano non è mai stato un popolo...
Non ha mai votato contro il malaffare perchè domani potrebbe potrebbe entrarne a far parte, quindi si lascia la porta aperta.
Ditemi che non è cosi'!!Almeno per la maggioranza.

spuseta 22.02.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA MATITA IN UNA MANO, UNA TANICA NELL'ALTRA


BEPPE, GRAZIE PER LA MATITA CHE HAI MESSO NEL MIO PUGNO, LA TANICA LA TENGO COMUNQUE PRONTA


W IL MOVIMENTO CINQUE STELLE - MOVIMENTO DI LIBERAZIONE


giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=750661368284864&set=a.285705378113801.75667.284740041543668&type=1

Er Caciara ....... Commentatore certificato 22.02.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
Ministro del Lavoro è un datore di Lavoro il Presidente di quella Lega delle Cooperative che proprio ieri ha mandato una lavoratrice di cinquanta anni che aveva vinto una causa durata anni per licenziamento arbitrario a quattrocento chilometri da casa sostenendo ipocritamente che l'unico posto che aveva disponibile era questo.
La Lega delle Cooperative che da decenni non è più ispirata ai principi di Prampolini ed è una possente conglomerata pratica per esteso tutte le "riforme" introdotte dalla legge Biagi e dalla legge Fornero per rendere grama e meschina la vita dei suoi dipendenti.
http://www.europaquotidiano.it/2014/02/21/chi-e-giuliano-poletti/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Togliete quella foto in bianco e nero qui affianco di quel barbuto massone che risponde al nome di karl marx di disastri ne ha fatti fin troppi e non sustituitele nemmeno con quella di lenin massone pure lui morto di sifilide sempre troppo tardi.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 22.02.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tempi si allungano.....il moribondo rantola...non ha piu' sangue....i nuovi medici decidono come e quante sanguisughe applicare per salvarlo.

spuseta 22.02.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento


Renzi è un relativamente giovane animato da una immensa ambizione, che è stato proprio per questo scelto dalle elite per attuare tutte le disposizioni più impopolari che condurranno questo paese nell' ambito dei tassi e delle percentuali stabiliti dall' europa ( è vero'? Non ci credo),ma al contempo ridotto in una condizione disastrosa a molteplici livelli della società. Questo è quello che, credo, Grillo ha cercato di comunicargli, sapendo di non essere compreso dal suo interlocutore e da quanti, fra la popolazione, lo appoggiano

franca s. Commentatore certificato 22.02.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

...lo avete sentito il servo ieri dalla labbra gonfie? "...Se M5S al governo, l'Italia in default".
Ma vi rendete conto di quanta paura hanno?
Poi questo lecchino, più sale nei sondaggi il movimento e più si fanculizza l'occhio...e visto ieri, mi sa che siamo in grande crescita!

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 22.02.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio infierire
Chi non vota M5S si merita Renzi???

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 09:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fatti fuori quelli capaci,perchè avrebbero dato una vera svolta,vedi GRATTERI,il prof.TITO BOERI,
si sono tenuti gli stessi di AL-FUMO per avere
la sicurezza di potercela fare di nuovo...
e intanto il paese sprofonda nella merda...
non cambierà nulla perchè gli interpreti,
sono sempre gli stessi.

in tanti,ipocriti,incoerenti ed incapaci,faranno
a sportellate per salire sulla sobria SMART di
FONZIE,ma è 2 posti:quindi sarà battaglia,credo...
e intanto il paese sprofonda nella merda...

GRILLO,siamo con tè,un grazie ai tuoi ragazzi,
ai quattro dissociati invece,un grande...!

papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 22.02.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Alpez
Incontro Renzi-Grillo. Ho visto dei porno con più dialogo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha mandato Renzi in 'diretta screaming'

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma ditemi se tra TUTTI quelli che sentite parlare in televisione ce ne sia UNO, DICO UNO, che faccia fatica ad arrivare a fine mese, o che solo debba ridurre il suo tenore di vita in qualche modo.
Con questo parametro sempre in testa si deve valutare tutto il fango che gettano quotidianamente in faccia al Movimento 5 Stelle, che attenta ai loro privilegi.
E' l'eterna guerra dei ricchi contro i poveri, e i poveri devono sempre combattere disarmati.

Io penso che sia necessario fondare un canale televisivo PROPRIETARIO del movimento, e divulgare la VERITA' nelle case della gente che è all'oscuro di tutto. Bisogna cioè dotarsi di un'arma per COMBATTERE LA FALSA INFORMAZIONE DI REGIME. (Io penso sia importante)

Raffaele M. Commentatore certificato 22.02.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Stanisvlaskij

Incontro Grillo-Renzi
Per uno non c'era bisogno di parlare
Per l'altro non c'era bisogno di votare

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

http://i1.ytimg.com/vi/5tgOMfy2bwE/default.jpg E COME TOGLIERSI IL CATRAME DALLA SUOLA DELLE SCARPE INCORAGGIANTE

giuseppe ga 22.02.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Renzie per non essere riuscito a resistere ed hai voluto subito tradire il tuo compagno Letta. Grazie di aver formato un governo dove già le figure chiave dell'economia e della giustizia sono personaggi all' altezza solo per le lobby. Grazie di cuore, perché la tua spasmodica ambizione ti brucerà presto e poi la strada sarà definitivamente spianata per il M5S. Grazie

Michele P. 22.02.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,la deve smetterla di criticare i Discepoli del vero Dio perché questo è un governo Divino che farà ripartire alla grande l’economia e farà riplendere la Stella sulla Piramide del potere UE-BCE-FMI.TPI-ONU.Finalmente i Grandi Maestri burattinai hanno dato il via alla grande ripresa.Il governo nasce sulla Stella Polare con il prio grande miracolo della moltiplicazione dei Ministri e farà da traino al Paradiso UE.l’era Renzi inizia all’insegna del riciclo dei rottami, nella miglior tradizione democristiana,ha fatto ministro la fidanzata del figlio di Giorgio Napolitano.Faraonico successo della Casta politca Italiana,Scacco Matto a Putin e Disfatta della ex Grande Potenza Russa.Lo spettacolo di morte è terminato con grande successo della UE.Bravo Viktor Fedorovytch Ianoukovytch,ha evitato l’invasione militare del potente esercito di Dio “Nato & Alleanza Atlantica” come era avvenuto contro la Serbia,adesso deve subito cedere il potere a Iulia Timoshenko fedele Discepola del vero Dio che farà entrare l’Ucraina nel regno di Dio “Paradiso UE”.Dopo questo ennesimo grande spettacolo girato sul sangue,se non volete fare del male ai vostri figli,non insegnateli i valori Etico Morali ne quelli di credo religioso,soprattutto non fatele leggere la Bibbia,i libri che parlano di di Cristo-Budda-Confucio-Maometto,affinché non si lascino condizionare da effimeri inutili ideali che li faranno solo soffrire.

agostino nigretti 22.02.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Con viva e vibrante soddisfazione mia e del pregiudicato di Arcore Gratteri e' stato silurato.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Mentre sulla LA7, sta andando in onda la rappresentazione plastica della mediocrità Italiota, con l'ennesima presenza di tale Menichini, direttore di un giornale che non legge
NESSUNO, e che probabilmente viene edito (con i soldi nostri) soltanto per poter far parlare il suddetto, il quale improvvisa analisi dei massimi sistemi, con un provincialismo che, in un paese normale sarebbe "censurato" dalla sola intelligenza umana, ma che da noi invece fa presa su una parte di popolazione che trascina la sua
vita meccanicamente, roboticamente, telecomandati.

Non c'è discorso intellettuale che tenga, per quanto rigoroso e persuasivo, finché sei dipendente delle abitudini radicate della tua
comunità. Finché rimarrai in quello stato, ascolterai magari un discorso così con attenzione,
ne apprezzerai la logica e il vigore, ma poi tornerai a fare quello che hai sempre fatto.
La libertà di farti guidare da quel che trovi personalmente ragionevole va conquistata con coraggio e disciplina; il coraggio di tagliare i ponti, per quanto possibile, con tutto quel che ti lega e di fare domande che di solito evitiamo, appunto perché abbiamo troppi legami e troppi impegni. La scrupolosa di opporre costantemente un'opinione all'altra, questa abitudine a quella, imparando con sforzo a vivere in equilibrio, nell'unica situazione in cui il peso della ragione, troppo spesso impercettibile e inefficace, possa finalmente fare la differenza.
E in cui dunque un essere umano, invece di basarsi su una fiducia cieca nel suo prossimo e nei suoi antenati, possa finalmente diventare l'autore della sua vita.

da: PLATONE AMICO MIO - Ermanno Bencivenga -

Buon giorno blog

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 22.02.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che qualcuno mi spiegasse, perchè io non capisco.....


Per quale ragione nelle discussioni dei video su you tube, su vari forum, su vari blog fra i quali quello del fatto quotidiano, i personaggi che dicono boiate e attaccano il M5S con temi e motivazioni assurde, hanno tutti la foto di CHE GUEVARA ?


Ma è un gruppo organizzato ?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 22.02.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

di Sergio Di Cori Modigliani

L'intelligenza collettiva degli italiani è in aumento: il crollo degli indici di ascolto della seconda serata di Sanremo ne è un chiaro e visibile termometro.
Un bel colpo la prima serata ma, in verità, il trionfatore è stato Beppe Grillo, nella sua versione mediatica da convitato di pietra. Tutta l'Italia era incollata al televisore soltanto per un motivo: attendere il momento (preannunciato con grancassa) in cui Grillo si sarebbe alzato in piedi, con un salto sarebbe piombato sul palcoscenico urlando magari il "tutti a casa". E invece, dopo essersi seduto tra il pubblico, dopo poco, annoiato da morire e forse anche infastidito, si è alzato alla chetichella e probabilmente se n'è andato in pizzeria con i suoi amici intimi. Ma la gente non lo sapeva e seguitava ad aspettare.
La seconda serata, non essendoci questo jolly, l'indice è crollato impietosamente.
Così, per fortuna di noi tutti, ne possiamo parlare senza dover essere coinvolti in astiose polemiche, apparentemente politiche, che dissanguano la pazienza e provocano crisi di nervi.

Poiché si tratta di una kermesse popolare televisiva che ha contribuito a formare l'immaginario collettivo della nazione, penso che possa essere utile argomentarne in forma critica per comprendere il programma politico del nuovo governo.
Se andate a controllare negli archivi storici e guardate una puntata del 1959, del 1969, del 1979, si possono estrarre dei codici significativi per leggere la realtà di allora e capire che cosa stava accadendo in Italia e che tipo di establishment gestiva la baracca.
Un tempo, questa manifestazione era ciò che sosteneva di essere: un festival della canzone italiana. Diversi cantanti concorrevano e il giorno dopo la fine della kermesse, nelle officine meccaniche, a scuola, in ufficio, alla fermata dell'autobus, c'era qualcuno che fischiettava o cantarellava "quel motivetto lì", una frase musicale che apparteneva alla canzone che più di ogni altra in assoluto aveva colp

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Hanno sicuramente parlato anche di sorca!
Certo che temono il M5S, è normale....
il giochino si sta rompendo e devono trovare il modo di tenerlo in piedi.
Ormai il dado è tratto!
IN ALTO I CUORI!!!

Christian, Cesena 22.02.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

nel governo sono rappresentati uomini e donne....e i gay? tanto cari al PD....
Almeno ci sarà qualcuno che penserà al nostro culo!!

spuseta 22.02.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe verrei chiederti perché non "creare" un programma televisivo pagato solamente da pubblicità e pubblico esattamente come servizio pubblico di santoro? Magari proprio su una rete televisiva che è in perdita?
Credo che gioverebbe a entrambi: la rete ci guadagna di sicuro con un programma del genere magari dove oltre a creare uno spazio per varie discussioni su vari argomenti, creare anche uno spazio dove mettere le porcherie e le battaglie che i nostri fanno in parlamento; be credo anche il m5s guadagnerebbe qualche voto in piu magari di persone come ho letto sopra che non possiedono la connessione a internet o gente che "comodamente" preferisce rimanere nella totale ignoranza.
Magari mettere nel programma un genio che se ho capito bene è dalla nostra parte come Trav....o.
Spero vivamente che leggiate questo commento "idea" anche se sono sicuro a molti altri sarà venuta in mente e che la commentiate, magari facendo in modo che arrivi al diretto interessato.
Questi sono anni che verranno ricordati dalle generazioni future come "L'EPOCA IN CUI IL POPOLO DIVENNE REALMENTE SOVRANO".
Facciamo riemergere il BelPaese.
Grazie.

Mauro P., Bari Commentatore certificato 22.02.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUNO deve rimanere indietro. L'ONESTA' deve essere di moda.

Questi sono due “pilastri fondamentali” del M5S, che vuole veramente CAMBIARE in meglio l'Italia e l'Europa.
Renzi ha fatto il “suo” Governo.
E' sempre più EVIDENTE che sta cercando di “prendere-copiare” le idee e le iniziative portate avanti FINORA solamente dal M5S ( ministri al 50% donne-uomini, per la maggior parte di età GIOVANE, diminuire i costi della POLITICA, ecc...).
Non ci sarebbe”nulla di male” se facesse VERAMENTE fino in fondo“quello che il M5S vuol fare. Il fatto DRAMMATICO è che Renzi “fa parte” di quella classe politica che ha portato l'Italia allo sfascio e quindi, “a parole”, vuol far credere che “adotterà” molte idee del M5S, ma NON LE REALIZZERA' , NON LE POTRA' REALIZZARE, perché TUTTI i partiti che lo appoggiano, hanno finora “occupato lo Stato”, sono vissuti con il finanziamento pubblico e non hanno fatto NULLA di concreto per RECUPERARE i 98 MILIARDI di euro che dieci concessionarie delle slot-machines DOVEVANO allo Stato nel 2007.
98 MILIARDI che sarebbero serviti per ALLENTARE la “morsa fiscale” ed AIUTARE i Cittadini bisognosi e le piccole-medie industrie.
Anzi, nel Parlamento del 2008, hanno fatto di tutto, approvando “direttive parlamentari”, per “bloccare” l'accertamento di 98 MILIARDI di euro, fatto nel 2007 dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti, come è ben spiegato sul sito www.comitato98miliardi.altervista.org .

vincenzo matteucci 22.02.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

cosa si dovevano dire pararsi il culo uno con laltro oggi e un fatto chiaro berlusca che va a parlare con renzi un fallito un traditore e un frdatore ,ma cosa doveva dirgli .si saran detto mandiamo fuori il m 5 stelle che ci sta sputtanando per prima cosa e continueremo a prendere per il colu il popolo italiano ,in poche parole i marci non vogliono lasciare le loro poltrone

sergio buffone, calabria cosenza Commentatore certificato 22.02.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

IO NON SONO DEMOCRATICO: RAZ24 ha parlato con Massimo Fini

https://www.youtube.com/watch?v=plAbdvVLX5g#t=41

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Dialogo tra padre putativo e figliastro
FORSE NON SIAMO I PEGGIORI MA CI ARRANGIAMO!
kiriosomega

kiriosomega 22.02.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

#M5SCLN RENZI&NAPOLITANO=TROIKA DELLA SPECULAZIONE FINANZIARIA CHE E' USURA SUI DEBITI E NON FINANZA pic.twitter.com/F9wcIIp6wv

Giampaolo Segatel 22.02.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI SI È COMPRATO UN 'ALTRO CANE! L'HA CHIAMATO MATTEO
A DIFFERENZA DI DUDU QUESTO GLI PERMETTERÀ DI VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI

Fabrizio 22.02.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo da:
Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 07:37|


- Pronto, polizia? Siamo in ostaggio di un pregiudicato.
- Mantenga la calma e mi dica dove vi trovate e quanti siete.
- Italia, 60 milioni.

HAHAHAHAHAHAHAHAH UHAAHAHAHHAHHHAH

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 22.02.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Gli intellettuali italiani alla Micromega si tappano gli occhi e fingono di vedere il nuovo sol dell’avvenir, Barbara Spinelli, Adriano Zaccagnini, Flores d’Arcais, Paola del Pin, Zabelbresky, Camilleri, Spinelli, Revelli… partono per l’ultima illusione, ammansire il drago senza combatterlo!! Se qualcuno di loro ha in passato mostrato simpatie per le lotte dei 5stelle, ora riprendono il loro sogno fallito, come vecchietti che non dimenticano il primo amore e sono pronti a riconoscerlo nell’ultima badante.
Ed ecco che vediamo accorrere nell’ennesimo fallimento parte dell’intellighenzia italiana, ci sono dentro sicuramente anche alcuni de Il fatto Quotidiano, parte di incerti che vengono dalla sx e non ha mai capito il M5S fino in fondo, proprio perché i vecchi ideali di sx hanno impedito loro di capire il passaggio del tempo? Si noti che tra questi nostalgici si sono anche molti ‘grillini’, dubitosi ma non convinti, che fecero appelli su appelli sui blog perché il M5S si alleasse con Bersani, dicendosi molti delusi perché ciò non avveniva! E cosa dicono ora? Si noti anche che tra questi promotori della nuova sx di Tsipras c’è Fassina e questo dovrebbe spiegare tutto!
Mi pare chiara la linea suicida di costoro. Ma quali progressisti??? E anche il PRC si sta piegando a questo???
No, la sinistra radicale in Italia è morta. Ma per una coazione al suicidio che alla fine l’annienterà totalmente.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

RENZI SEI GRANDE
RENZI TI AMO
RENZI TI ADORO
RENZI COME TE NON C'E' NESSUNO
Disponibilità di un pacchetto di 300 voti provenienti da paese sternatia lecce

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 22.02.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

LISTA TZIPRAS???
Non do affidamento assoluto a questa fantomatica lista Tzipras...a me pare un fenomeno mediatico pseudoculturale costruito a tavolino dai poteri forti politici-mediatici--per assorbire chi si oppone alla troika...con la scusa della politica fatta da intellettuali illuminati, si tenta in realtà di domare ed assorbire chi ha capito e si oppone frontalmente a questo sistema europeo..
Che va cambiato certo..con un opposizione frontale aperta spietata che per principio non accetta mediazioni...le mediazioni si fanno casomai a guerra politica finita..nn certo prima..ammesso che sia giusto mediare con la troika europea che certo nn risponde agli interessi generali dei cittadini comuni..Attenzione agli specchietti per le allodole...felicissimo però se un giorno i fatti diranno il contrario--

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 22.02.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Coscienze in rete

chi c'è dietro questa immagine creata per illudere le masse?
quali poteri si nascondono dietro questo governo finto-nuovo?
continua a leggere:

http://coscienzeinrete.net/politica/item/1802-governo-renzi-cocktail-del-vecchio-superpotere

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI SI GIOCA LA FACCIA COL CULO DEGLI ITALIANI. COL SUO NON PUÒ PERCHÉ L'HA GIÀ VENDUTO AL PADRONE DI DUDU.

Fabrizio 22.02.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che la strategia di politici, media (TV, Radio e carta stampa) di
attaccare e denigrare chi segue e vota M5S, sia completamente sbagliata ed
offensiva nei confronti del 25% degli italiani (coloro che hanno votato il
movimento 5 stelle). Ed io personalmente non voterò mai chi mi offende ed
ha osato definirci ‘Potenziali Stupratori’, e francamente inizio anche a
non seguire più trasmissioni che offendono il movimento e chi lo ha votato
(Cari personaggi televisivi se poi si abbassano gli ascolti un motivo è
anche questo). Sono stanco di essere offeso da certa gente che mente
astutamente e cambia bandiera come il vento (basta vedere il caso Renzi –
Berlusconi). Non sperate che denigrando il movimento ed offendendo noi che
lo abbiamo votato riuscirete a far calare più di tanto le percentuali di
voto del movimento. Perché la maggior parte della gente che ha votato i 5
stelle è gente preparata, ferma delle proprie idee, libera dai poteri forti
e che non cambia facilmente la propria opinione come fate voi basta che il
vento tiri a vostro favore. Ricordatevelo siamo quasi tutti istruiti e
preparati super informati su tutti gli inciuci che PD e PDL hanno fatto per
20 anni. Se lo ricordino bene Berlusconi e Renzie, specie quando dicono che vogliono
pescare i voti di chi ha votato il movimento 5 stelle, noi siamo gente per
bene,, onesta istruita e ben informata non ci vendiamo per un tozzo di pane. VAFFANCULO!

Roby 22.02.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tuti quelli che volevano si dialogasse:
-Italiani io ci metto la faccia e voi,come al solito,il c...;
-l'uomo dell'OCSE ha detto si :appena mi insedio,previa consultazione con i miei padri spirituali,taglio la spesa pubblica(che dite comincia con le auto blu o col taglio delle province ?);
-governo rivoluzionario:parità numerica di sesso.Qualcuno dal PD gli dirà che manca la parità di genere ?

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 22.02.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

...allora rimaniamo d'accordo,....chi fa quel che dice avrà applicato la COERENZA, chi fa una cosa avendo promesso un'altra ...avrà applicato la COERENZIa...

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 22.02.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE ALTERNATIVE AL GOVERNICCHIO D'OCCASIONE DI FINE STAGIONE.. SAREBBERO STATE QUELLE DI ANDARE A VOTARE.. MAGARI NON COSÌ VIOLENTEMENTE COME ACCADUTO A KIEV.. RENZI E' STATO BRUCIATO SUL NASCERE, PERCHÉ QUELLI CHE STANNO DIETRO A LUI SONO IL CARBURANTE NATURALE DELL'ANTIPOLITICA.. Messina

Domenico Sgarano 22.02.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

La politica del patteggiamento della sx radicale italiana coi vari governi di sx moderata che si è via via trasformata in centro-dx è sempre fallita e dovremmo rivederla con Tsipras e la Bce?
Gli autori di questo disastro hanno cercato nel tempo di sopravvivere al proprio fallimento alleandosi con Prodi, coi Ds, col PD , con Monti-Bersani-Letta e ora con Renzi, come farà SEL. Hanno cercato di mantenere gli assessorati locali o di fare operazioni di trasformismo poco convincenti come è avvenuto con Ingroia. Sono sempre state politiche suicide che hanno portato al disastro. Ora ci riprovano con Tsipras.
La sx radicale italiana ha sempre fallito, in bilico tra l’impossibilità di una rivoluzione armata e patti governativi sempre più avvilenti, mentre il suo messaggio diventava sempre più isolato e obsoleto a livello popolare. Spera oggi in Tsipras (addirittura un non italiano?) in una palingenesi risolutrice? Credo sia alquanto improbabile. In questo estremo tentativo di venire a patti col potere capitalista non vedo che il prosieguo di un fallimento che dura ormai da decenni e che rischia di fare della sx radicale un gruppuscolo di dinosauri, sopravvissuti alla propria era e incapaci di affacciarsi su un mondo nuovo. Lo dimostra chiaramente Sel che dopo aver fatto l’occhiolino a Confindustria, al Vaticano, ai Riva non esce dal patto col Pd e finirà col sostenere di fatto anche Renzi e tutto il suo armamentario di estrema dx, mentre sul piano europeo la lista Tsipras è sempre più inaccettabile, non attaccherà Schultz (presidente del parlamento europeo e socialista progressista), non entrerà nel GUE (partiti stalinisti), ma aderirà al PSE (i parti socialdemocratici che applicano “senza se e senza ma” l’austerity), così come farà Sel.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Magarelli


ANNAMOBENE
“Le botte devono continuare”

Tratto da: http://www.deborabilli.it/2014/ministro-economia-padoan-ovvero-il-dolore-dellausterita-e-utile/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,
COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,
COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,
COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,COERENZIa,

..di nome e di fatto...ehm....ehm.......

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 22.02.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito: gli Emirati Arabi saranno felicissimi di aver dato dei soldi -pochi, per fortuna loro- a Letta, il quale pochi giorni dopo è evaporato nel nulla. E poi i nostri imbroglioni ci dicono che puntano ad attirare investimenti in italia dall'estero........pagliacci in malafede, IMBROGLIONI DI PROFESSIONE

Raffaele M. Commentatore certificato 22.02.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

COME CREDERE A COSTUI..?mente perfino a se stesso...avete letto quello che ha detto....?:...mi ci gioco la faccia non la carriera...!ora dopo tutti gli annunci e le promesse fatte al suo partito e al loro primo ministro Letta-conditi con tanto di abbracci(si mortali)altro che spirito di squadra,ci viene a dire che ci si gioco la faccia..!una persona che non è un "opportunista" l'avrebbe già persa-bene noi siamo lì e ogni giorno glielo ricorderemo...(con buona pace per Cacciari)..ma veniamo al punto che a breve il PD dovrà affrontare...e cioè dovrà nominare un nuovo segretario del Partito,visto e considerato che lui a suo tempo sollevo il problema degli incarichi..doppi..tripli..quindi a rigor di logica dovrebbe dare le dimmissioni da Sindaco e da segretario del Partito, almeno questa è la logica...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.02.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informarexresistere.fr/2014/02/21/denunciamo-il-governo-per-istigazione-al-suicidio/

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Tsipras propone una rinegoziazione del debito per i paesi del sud Europa,non il suo annullamento Chiede una ristrutturazione del debito che ne scansioni il pagamento in tempi più lunghi legandolo all'evoluzione dei PIL nazionali
Guarda al modello della Conferenza internazionale di Londra del 1953 e al piano Marshall,che avvennero in ben diversi momenti storici ed economici,ignorando che gli anni 50 furono gli anni del boom economico e non di una crisi irrimediabile,gli anni dalla ricostruzione postbellica,non della distruzione turbocapitalista.Tsipras crede di poter convincere le grandi banche europee e quelle americane che stanno dietro,che è nel loro stesso interesse ristrutturare il debito,perché altrimenti perderanno tutto.Insomma pretende di parlare al sistema finanziario nel suo interesse!? Peccato che questo le sx italiane non lo dicano!Insomma si lascia lo stesso padrone ma gli si chiede più clemenza!Si pensi a quale mafia sia il capitalismo finanziario e ci si chieda quanto un simile appello avrebbe successo presso una mafia normale!
E sarebbe questo il rifugium peccatorun della fallita sx italiana??
Ma cosa ha fatto questa sx radicale finora?
RC con Bertinotti ebbe 5 anni di governo inutile e fu il massimo! Poi arriva Sel,che sostiene di fatto un Pd che ha aggredito in ogni modo i diritti del lavoro(Fornero,Passera, Marchionne.. plauso e voto “senza se e senza ma” con Renzi, Fassino o D’Alema che addirittura prendono il sistema Marchionne come modello!),il Pd ha precarizzato(già con D’Alema),ha tagliato lo stato sociale,ha privatizzato,detassato i profitti e perfino i derivati,continuato a spendere follemente in armi e guerra e sprechi di Casta peggio di qualsiasi partito della sx europea.Ma ciò è stato possibile anche grazie ai voti di Vendola che hanno sostenuto il Pd e ci hanno fatto arrivare a lesioni alla stessa democrazia come quelle di Monti,Boldrini o Napolitano.La politica del patteggiamento è sempre fallita e dovremmo rivederla con la Bce?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 08:37| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO, BOTTINO PIENO PER IL “SENZA QUID”.
Chiusa la caccia alle poltrone, è tempo di primi bilanci. Il bottino più appetitoso lo ha realizzato senza dubbio il Ncd del “Senza Quid”: tre ministri e l’impegno sottoscritto attraverso il quale si sancisce che la nuova legge elettorale entrerà in vigore insieme con la riforma del Senato. Tradotto per il volgo significa che per le elezioni politiche - appuntamento problematico per gli alfaniani - non si voterà a breve anche nel caso la legge elettorale fosse varata a tempo di record. C’è poi da scoprire quale sarà il ritorno dell’operazione-palazzo Chigi per lo sponsor di Arcore (occulto ma non troppo). I tavoli a cui guarda il Gangster sono quattro: Giustizia, frequenze televisive, nomine negli Enti che contano, conflitto d’interessi. In questa rosa delle priorità arcoriane non c’è ovviamente posto per gli “interessi degli italiani” e per il “bene del Paese”… Cosa otterrà il Gangster in cambio del “soccorso azzurro” pronto a scattare in caso di necessità? Lo scopriremo presto… Infine al momento resta il rebus sui numeri al Senato. Come si comporterà il gruppo Pd – composto in maggior parte da bersaniani – in occasione del voto di fiducia al governo? E come si comporteranno i civatiani? Senza dire dell’irritazione dell’ex ministro Mauro che potrebbe far mancare il proprio voto. Al Senato la partita si gioca sul filo dei numeri. E il Gangster potrebbe approfittarne per alzare il prezzo. 22 febbraio, è sabato mattina. La giornata è appena iniziata…

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 22.02.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Per capire in pieno l'atteggiamento di Grillo indignato alle consultazioni, bisogna anche capire chi aveva di fronte...
Renzi probabilmente se ne fotte altamente del programma 5 stelle..se ne copia incolla qualche punto è solo per motivi di consenso elettorale...
Quando si forma un governo..qual governo gioca altre partite e va avanti con altre logiche...il consenso elettorale serve per avere la poltrona...ma una volta ottenuta..inizia un'altra partita....le lobby interne..i poteri forti..sia interni che esterni (paesi esteri)..
Il consenso elettorale è solo un mezzo per ottenere poltrone..punto..poi puntualmente gli interessi generali dei cittadini comuni vanno a mediarsi e spesso vengono sacrificati o ridicolizzati di fronte alle burocrazie politche internazionali e le lobby di potere interne ed esterne...Nulla di nuovo quindi questo governo Renzi..cambiano le facce..le logiche son sempre le stesse..e questi guardano i cittadini dall'alto verso il basso..giornalisti compresi..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 22.02.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=QQ-NzPlTJr4

Un governo del Movimento 5 Stelle? Mai! Piuttosto la Troika!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LISTA TSIPRAS
Non mi stupisce vedere un paio di amici di sx radicale che hanno abbracciato entusiasticamente la causa Tsipras.E’ l’ennesimo fuoco di paglia della sx radicale italiana,reduce dai fallimenti di Bertinotti,della sx arcobaleno,quella del debole Ferrero,del colluso Vendola,del confuso Ingroia.Non meraviglia che Micromega si attacchi all’ultima ciambella di salvataggio di un movimento ‘vintage’ che non ha mai trovato il modo di riciclarsi,proprio perché non capisce che il suo linguaggio,il suo schema di lotta,la sua ideologia sono superati e nonostante ciò continui ad attaccare tignosamente chi è più nuovo e propone il rovesciamento dei vecchi schemi totalitari per fondare una democrazia diretta, come il M5S,in una vera rivoluzione culturale
Gli auspici a una lista Tsipras italiana sono pessimi.Per presentare una lista europea occorrono 150.000 voti,al momento ne hanno 16.000. E i punti oscuri sono molti:intanto Tsipras non attacca propriamente l’Europa né il capitalismo,ma presenta solo proposte correttive, riformiste,nel senso di una Europa più sociale e di una dilazione del debito che non attacca i gangli del potere finanziario,poi ripresenta una schema di socialdemocrazia là dove le socialdemocrazie europee hanno fallito sotto l’urto di un concentrato del turbocapitalismo che diventa ogni giorno più tirannico contro i bisogni e i diritti dei popoli e mira cinicamente ad ignorarli o distruggerli
Per quanto la sx italiana, in ogni suo ordine e grado,continui ad ignorare o attaccare ferocemente Grillo,l’unica rivoluzione fattibile che riusciamo a vedere è quella di una democrazia diretta,che tolga le leve del potere a una casta di subordinati all’alta finanza,e che renda,per la prima volta nella storia di grandi Paesi,il governo al popolo.Ogni altra soluzione ripropone il dualismo polare tra una oligarchia partitica assoluta ed eterna nei suoi poteri (lo vediamo con Renzi) e una massa popolare privata gradatamente di ogni diritto e potere

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo da molti anni assoggettati a prelievo forzoso fiscale in atto da enti vessatori che rovinano intere famiglie questi enti agenzia entrate equitalia e uffici tributi comuni si muovono in un solo modo accaparare ad ogni costo denari con multe ad interessi altissimi per intenti a rimborso partiti e altre rubberie politiche sempre in atto dai partiti...la costituzione sancisce che ognuno deve pagare tasse secondo il proprio reddito e capacità....tutto questo è falso e le pretese di tasse vanno contro la costituzione chi prende 8 mila euro deve pagare mille euro di tasse ma ne paga adesso 7 mila euro cosa da schifo e stato di polizia fiscale asfissiante e demolitivo per famiglie a basso reddito.....napolitano presidente......occulto.....dei partiti a lui cari....va mandato a casa.....al più presto...il quirinale...e dei cittadini e non suo.....vogliamo votare...e mandarlo a casa...lui e tutti coloro che mangiano con lui e il suo apparato di legge privato....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 22.02.14 08:06| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1516 21/2/2014 UMORISMO, ATTO DI LIBERTÀ

- Pronto, polizia? Siamo in ostaggio di un pregiudicato.
- Mantenga la calma e mi dica dove vi trovate e quanti siete.
- Italia, 60 milioni.

“Quelli che sanno, fanno... Quelli che non sanno, insegnano... Quelli che non sanno insegnare, dirigono... Quelli che non sanno dirigere, coordinano... Quelli che non sanno coordinare, supervisionano... Quelli che non sanno, che non insegnano, che non dirigono, che non coordinano, che non supervisionano... quelli sono i ministri!

Il potere che non puoi battere, lo puoi ridicolizzare. Ciò che è ridicolo sminuisce e si debilita, perde potenza, non è più temibile. Grande rivalsa di chi potente non è: materialmente puoi farmi schiavo, ma la mia mente non l’avrai! Dunque più il potere è autoritario, meno sopporta la satira. Sente tutte le implicazioni libertarie che essa comporta e che chi ride sfugge al timore e dunque alla reverenza del potere.
Beppe Grillo lo hanno radiato dalla televisione, per non dire di Dario Fo o Luttazzi, persino l’umorismo bonario di Biagi dava troppa noia. Chi comanda conosce il profondo valore escatologico della battuta che dissacra.
Ogni dominanza, dal potere politico a quello religioso, può costringerti e piegarti, ma la mente dell’uomo è un pesce che guizza negli oceani dell’inconscio che nessun potere potrà mai afferrare.
E così l’umorismo è inaffidabile, non sta da nessuna parte e ride anche di se stesso.
C’è nel ridere un elemento non irreggimentato e anarchico che è irresistibile. Ci puoi perdere la testa..
Potere autoritario e satira non convivono, perché è sulla risata che il potere perde la faccia. La prima cosa che un potere totalitario eliminerà sarà il diritto al ridere. Orwell ordina che si rida solo per un nemico sconfitto.
Una risata è peggio di una strage. Ma il riso è come lo sbadiglio, non si reprime.
..
per leggere tutti clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.02.14 07:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Al sottoscritto non interessa nulla di cosa si siano detti quei due individui.Resta il fatto che se ancora in parlamento circolano questi individui che hanno portato il paese a questo punto ,occorrerebbe chiederlo a gli elettori che a febbraio 2013 hanno ritenuto opportuno riconfermare in parlamento i partiti che hanno votato la legge formerò,la chiusura negli anni degli ospedali,la creazione di centinaia di contratti di lavoro ecc.....Le chiacchiere stanno a zero , ma di cosa vogliamo parlare,guardiamo i fatti.Che delusione.

Stefano 22.02.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento

BUON GIORNO CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA, DI QUALI ALTRI SPETTACOLI SCONCI CI AMMORBERETE LA VITA, DI QUANTE IPOCRISIE, FALSITÀ, NO SENSE, CON LA COMPLICITÀ DELLA PEGGIOR STAMPA D'EUROPA, AFFOGHERETE LE NOSTRE MENTI?
IERI HO SCOPERTO CHE AVERE UN PORTAVOCE COME BEPPE, CI PONE IN UNA POSIZIONE COSÌ DI PRIVILEGIO RAGION PER CUI PER I NOSTRI ATTIVISTI È PIU FACILE FARE POLITICA SENZA SOLDI, MENTRE POVERETTI QUELLI DI SEL AVENDOCI MISTER ZEPPOLA S-VENDOLA HANNO PER FORZA BISOGNO DEI FINANZIAMENTI E PER SILLOGISMO SOLO QUANDO RINUNCEREMO A BEPPE GRILLO, QUESTI RINUNCERANNO AI FINANZIAMENTI? MA SE QUESTI SONO QUELLO CHE RIMANEVA DELLA SINISTRA, MA PRIMA COME STAVAMO MESSI IN QUESTA CONCLAMATA CLOACA UMANOIDE, ORAMAI SIAMO ARRIVATI CON I TECCE I TELESE E TROPPI MOLTI ALTRI ALL'ALZO ZERO DELLE STRONZATE, DOVE COJO COJO, BASTA SPARARLE?
IERI PER UN MINUTO HO ASSISTITO ALL'INTELLETTUALOIDE ITALIOTA "TIPO", QUELLA MACCHIETTA RIDICOLAMENTE COMICA DI UN CERTO MUGHIN,I CHE SI ERGEVA DA ORAMAI A "MAESTRO" DELLA MOVIOLA, A COMMENTATORE POLITICO, CON QUELLA SUA OSTENTATA POMPOSITÀ DI LINGUAGGIO, DA FINE SECOLO, RECITANDO CONVINTO IL PRESUNTO SOCIOLOGO, PSICANALISTA, POLITOLOGO, ESPERTO DI COMUNICAZIONE, BEATO LUI, TUTTOLOGO ALL'ITALIOTA, MENTRE A GUARDARLO TUTTA L'EUROPA SI SGANASCIAVA DALLE RISATE, NON DANDOGLI UN MICRO SECONDO DI ATTENDIBILITÀ, CHISSÀ A QUANTO AMMONTERÀ LA MAREA DI ANALFABETI, CEREBROLESI ITALIOTI, CHE SONO RIUSCITI A PRENDERLO SUL SERIO? D'ALTRONDE CHI DI CLOACA COLPISCE DI CLOACA UMANOIDE PERISCE, COME SIAMO MESSI MALE AHIMÈ....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.02.14 07:17| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FINE DEI CONTI, LA DOMANDA E':
CHE ALTRO DOBBIAMO VEDERE IN ITALIA DOPO TRE GOVERNI FATTI NEL CHIUSO DI UNA STANZA CHIUSA MENTRE FUORI UNA MAREA DI GIORNALAI STANNO IN ATTESA DI DARE L'ANNUNCIO DELLA NASCITA DEL BEBE'?

CHE ALTRO DOBBIAMO VEDERE...? LA FANTASIA NON BASTA !
SI STANNO TUTTI SPREMENDO LE MENINGI PER CERCARE DI INTRAVDERE 'LE MOSSE GIUSTE' PER DURARE FINO AL
2018 !! VI IMMAGINATE NEL 2018 CHE SARA' DELL'ITALIA ??
PENSO E IMMAGINO CHE IN QUELL'EPOCA GLI ITALIOTI
CHE NON PIU' NENANCHE LA FORZA DI USCIRE DI CASA
(CHI CE L'HA)DOVRANNO ANDARE IN PIAZZA S. PIETRO PER LE 'INDULGENZE' E OFFRIRE QUELLO CHE E' RIMASTO PRIMA DEL TRAPASSO FINALE !!!!
TUTTO PER FAR RIPARTIRE ....CHI ? CHE COSA ??
IL MEDIOEVO E' COMINCIATO.. E SARA' LUNGO...LUNGO..

cres 22.02.14 07:16| 
 |
Rispondi al commento

CALMA, GRILLINI, NON E' CACAMBIATO NADA ...LEGGETE UN PO' L'iNTERNATIONAL B.TIMES

Infrastrutture, Grandi Opere nelle mani di un indagato per associazione a delinquere


Read more: http://it.ibtimes.com/articles/62918/20140221/incalza-infrastrutture-tav-indagato-lupi-letta-renzi-associazione-delinquere.htm#ixzz2u1mP

a disposizione le proprie conoscenze personali, i propri contatti politici e una vasta rete di contatti grazie ai quali era in grado di promettere utilità ai pubblici ufficiali avvicinati, nell'interesse e a vantaggio della controparte Novadia e Coopsette".

Read more: http://it.ibtimes.com/articles/62918/20140221/incalza-infrastrutture-tav-indagato-lupi-letta-renzi-associazione-delinquere.htm#ixzz2u1mpQoAA

ANDIAMO BENE .....!!!

cres 22.02.14 07:05| 
 |
Rispondi al commento

AVETE NOTATO IL TG DI MENTANA DEL 21.2 ORE 20 ???
AD ESPONENTI DEI PARTITI AMICI VIENE CHIESTA IMPRESSIONE SU NUOVA FORMAZIONE GOVERNO.
AL MOVIMENTO 5 STELLE NESSUNA RICHIESTA:MA IL SERVIZIO IN ONDA PARLA PER ALCUNI SECONDI DELLA
BUFFONATA DEL SENATORE DISSIDENTE (CHE CACCHIO
C'ENTRA CON LA FORMAZIONE DEL GOVERNO IL SENATORE DISSIDENTE ??? MENTANA BUFFONCELLO ? CHE MICROFONO GLI DIAMO AL RICCETTO INVECCHIATO DALLE
IDEE UN PO' CONFUSE ???

cres 22.02.14 06:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sei falso come la figa di un trans
lo sei sempre stato fazio
e la vecchia bimba pure

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 06:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno dica a quella faccia da castagnaccio scotto
di fazio
che la parola
cantautorale NON ESISTE

neanche in terza media

CANTAUTO RI ALE

ASINO
e tanghero fazio lo sai coi tuoi miliardi?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 06:11| 
 |
Rispondi al commento

Per chi dice che i voti del M5S vengono dall'estrema sinistra, guardatevi questo sondaggio. I votanti non credo siano tanto "comunisti" visto il lavoro che fanno (traders).

http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1583243-11-sondaggio-sulle-intenzioni-di-voto-di-ap-oggi-cosa-voteresti.html

Nicola da Mantova Commentatore certificato 22.02.14 05:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondendo a un commento precedente in cui si affermava: “ Il tempo e' galantuomo...tutti quelli che hanno criticato Beppe si ricrederanno presto..molto presto.”
Ho risposto:
purtroppo non credo che tutti si ricrederanno. Anche di fronte all'evidenza, c'e' chi nega.
Per interesse.
Oppure per non dovere lasciare (anche le amicizie) quello per cui ci si è battuti (credendoci sinceramente) per tutta la vita.
Oppure perchè una persona onestamente convinta che il PD faccia l'interesse del popolo, non può credere che invece sia il contrario: perchè una truffa così grande non la può nemmeno concepire, perchè significa ammettere di essere stati veramente poco accorti a non accorgersene prima.
Oppure, infine, perchè anche di fronte all'evidenza, non ci si crede: testardi fino alla fine.

Sergio A. Commentatore certificato 22.02.14 05:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi guida il nostro treno accelerando verso il baratro.

Sergio A. Commentatore certificato 22.02.14 04:33| 
 |
Rispondi al commento

2°PARTE ,non per la multa, ma per le insostenibili,insopportabili,e assurde regolamentazioni fiscali,il povero pizzaiolo,disperato,stremato,preoccupato,ma soprattutto umiliato ed abbandonato,senz'alternative si trova cosi',inevitabilmente prigioniero,alla sua unica e sola condanna,la disperazione,la solitudite,senza alcuna via d'uscita,con la rassegnazione di non poter piu'accudire moglie e figli,(non esiste oppressione psichica peggiore,e puo succedere a chiunque di noi),in quei momenti di sfinimento,che si trascina da anni, si e' dolorosamente,tolto la vita, lasciando i suoi 3 poveri figli,e la moglie.l'ennesimo bravo uomo,dopo altri centinaia,morti per causa delle loro istituzioni dei nostri politicanti,pagliacci e assassini tutto cio deve finire,e deve finire ora.i funzionari che hanno sanzionato il pizzaiolo,senza valutarne le reali condizioni economiche,devono tassativamente essere incriminati e condannati all'istigazione al suicidio, proprio perche' tutelanti dei cittadini,le loro valutazioni neanche fatte,o fatte male,devono essere punite,pretenderei che tutti noi del m5s,ci adoperassimo ad intrapprendere un percorso legale,compiendo una battaglia nell'intento di far incriminare i sicari funzionali e i loro mandanti assassini delle istituzioni,che non esistono piu'. e' veramente ora di finirla con sti vigliacchi,come la vedo io non si devono piu' chiamare suicidi,perche' sono dei veri e propri omicidi.mi auguro che questo post arrivi ai nostri parlamentari o a qualche legale del m5s ,che si cominci a fare qualcosa,tutti insieme,contro sta merda di equitalia,agenzia delle entrate,clan mafiosi di cosa nostra,altro che istituzioni e' uno schifo, ora basta....

walter messa 22.02.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento

___________Renzi affetto da cleptomania____________

Renzi non solo ruba il camper di Grillo insieme al programma M5S...


ruba anche la novità delle donne che Obama presentò!

john buatti 22.02.14 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, sotto questo post della Redazione del Fatto quotidiano c'è il minculpop che censura i commenti e le risposte in difesa di Grillo e del M5S, attaccati in maniera indecente da quello che sembra il call center del pd Provare per credere. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/21/m5s-grillo-sfiducia-orellana-assemblea-per-decidere-lespulsione-dei-dissidenti/889191/

giulia genito, napoli Commentatore certificato 22.02.14 02:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzie bisogna capirlo.
avrà letto da qualche parte le famose convergenze parallele (frase coniata forse da Moro nel periodo del compromesso storico) e ha ben pensato di applicarle ai suoi pensieri.

Pertanto se c'è un pensiero renziano che dice non tradirò mai Letta, un altro va a prendere indicazioni da Napore per diventare presdelcons, se oggi dice che Alfano non lo vuole quale mindell'int domani Alfano è a capo di quel dicastero e così via, in un crescendo che appare come un film dell'assurdo. (insomma in Renzie i pensieri viaggiano parallelamente e perciò non incointrandosi o scontrandosi mai, uno disconosce la vita dell'altro. da cui Renzie fa e dice tutto e il suo contrario).
Queste grandi azioni surreali porteranno sicuramente ad un peggioramento della situazione italiana.
Ovvero, le probabilità che la gente (anche i più disonesti, cioè quelli che hanno una PIANTAGIONE DI PELI nello stomaco al posto del singolopelo) si rivolti perché potrebbe perdere il tesoretto accumulato, magari evadendo le tasse, sta divenendo sempre più alta.
Ci vuole ancora tempo e pazienza, ma sembrerebbe che finalmente possiamo aspettarci di iniziare a vedere la fine del tunnel di questi politici che hanno solo distrutto e mai costruito.

facciamo quadrato ragazzi, perché comunque l'avversario è ancora forte e può godere di commistioni ancora rocciose.
La partita va verso una china favorevole ma non è ancora vinta.

Coraggio!

Libertè Egaliè Fraternitè ... Alì mortè!!!

F F (thats all folks), AmoR Commentatore certificato 22.02.14 01:57| 
 |
Rispondi al commento

voglio portarvi a una doverosa riflessione.i lavoratori disperati e rovinati da questa maledetta classe politica criminale,mafiosa ed infine assassina,agli interminabili e strazianti suicidi dei piccoli imprenditori e non solo,ha raggiunto stime da stragi.a parte la soledarieta',il dolore,e la disperazione di tutti ,ci tengo a dire una cosa che ritengo fondamentale.i media,tutti collusi con i suoi lerci governi,mettono argutamente sempre in secondo o terzo piano queste notizie,sminuendole e spesso camuffando le verita',con lo scopo di farci cadere inconsciamente nell'intento di abituarci a questi vergognosi e inaccettabili eventi.come esempio ultimo,il povero,invisibile,umiliato e solo,pizzaiolo,padre di 3 figli,che si e'tolto la vita,per le solite schifose,surreali e paradossali questioni vili,e ingiuste di un fisco iniquo,amministrato da uomini,inadatti,con l'unico scopo di applicare leggi incostituzionali assurde,da loro stessi create,all'esproprio dei beni del lavorante,senza capirne,(volutamente),le vere motivazioni delle anomalie che portano alle incongruenze fiscali.lo stesso fisco che con la solita distonia,condona miliardi alle lobby,banche,multinazionali,politici,ma si accanisce come cani rabbiosi e uomini frustrati,contro i piccoli,poveri,e morenti partita iva.(se esiste un evasione,il compito doveroso e umanitario del funzionario,dell'istituzioni,del governo e dei concittadini,rimane quello di valutarne se l'evasione viene fatta per disperazione per sopravvivenza,oppure per arricchimento personale,la seconda merita la sua giusta condanna,ma la prima assolutamente no',visto che le istituzioni non li aiutano in nulla).per l'appunto,il dignitoso padre,che da anni come tutte le piccole imprese in sto paese dimenticato da Dio,con sacrifici insopportabili,in perdita,era allo stremo,per l'unica sua attivita',non potendosi permettere dipendenti,la moglie gli dava un'aiuto,proprio per questo i funzionari lo hanno multato con 2mila euro di multa, SEGUE 2°PARTE

walter messa 22.02.14 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera dovevo andare ad una riunione del Movimento 5 Stelle di Catania, sarebbe stata la prima volta,oltretutto, avendo problemi con l'iscrizione, speravo mi aiutassero, purtroppo per motivi familiari non sono potuta andare. A quel punto mi sistemo davanti al televisore per vedere Sanremo, contando di fare frequenti puntatine su altre trasmissioni. Dalle mie parti si dice" è stata una serata di veleno".Mi spiego: a RAI 2 e a Canale 5 c'erano rispettivamente Virus e Matrix. Pensavo che i due talk show avessero come argomento il nuovo governo di Renzi, invece, quasi contemporaneamente, in tutte e due le trasmissioni il clou era un'interpretazione-mistificazione dell'incontro Renzi -Grillo.Ovviamente andava in scena il solito teatrino del solito salotto formato dai soliti noti, politici e giornalisti, che solitamente si scontrano furiosamente tranne quando si trovano accomunati dall'avversione contro Grillo, con ospiti esterni del calibro di Mughini, notoriamente avverso a Grillo e una ex parlamentare 5 Stelle espulsa dal Movimento, in verità aspramente contestata da un blogger, Marinelli attivista 5 Stelle. Sembrava il replay delle trasmissioni del mattino Rai 3, La 7,anzi peggio, tutti concordi nel criticare il comportamento di Grillo nel fatale incontro, avvalendosi di sondaggi astrusi , con domande ancora più astruse.Nessuno che si sia chiesto cosa mai si fossero detti Berlusconi e Renzi in quei sei minuti.Sinceramente ero sconfortata, pensavo" non ce la faremo mai, abbiamo tutti contro, la gente crede a quello che dicono in televisione, l'informazione è falsata, è diventata manipolazione mediatica".Poi ho riflettuto!Perché?
Perché si odiano ma sono pronti ad allearsi contro il Movimento?Perché ci temono! Perché siamo l'unica voce della gente contro lo strapotere dei partiti!Perché finalmente gli Italiani si stanno svegliando. Perché siamo il secondo partito in Italia! Per ora!

Gaetana A., Catania Commentatore certificato 22.02.14 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena visto lo streaming sono rimasto un po' cosi'...frastornato direi. Poi l'ho rivisto una seconda volta..e dalla prima frase del rottam'attore: " non vogliamo niente da voi"..io avrei sbroccato peggio di Beppe. Ma non passara' molto affinche tutti capiscano quello che l'idiotino di Firenze e' in realta'..un pupazzo, un pagliaccio che gioca a fare l'adulto con cose e persone molto piu' grandi di lui. Se ne sara' accorto gia' con il veto dall'alto del suo ministro della giustizia Nicola Gratteri che non conta una beata mazza? Il tempo e' galantuomo...tutti quelli che hanno criticato Beppe si ricrederanno presto..molto presto.

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||
2
Anche ieri emerge da un'indagine di mercato presentata dall' Agcom, che solo il 40% degli italiani si informa online, l'80% con le tv, il 44% sui giornali. De Benedetti, confindustria etc hanno scelto Renzie non per il suo programma, ma per la sua capacità di comunicare. Sarà un pinocchio come un altro dei suoi predecessori. L'Italia è anche al di sotto della media Ue che registra una percentuale di persone che si informano tramite Internet del 46%. E noi come informiamo il restante 60% ? Con il passaparola? BEPPE, il 'bomba è lì solo grazie al suo bla -bla, alle sue bugie; si appresta a passare ai fatti. E allora Beppe SCUSA se mi permetto.
BEPPE, FACCIA A FACCIA IN DIRETTA tv ED ANNIENTI il pd di RENZIE.
Bersaglio mobile , La 7 con Mentana: riguardati tutta la trasmissione con Luigi e Giachetti oltre al giornalista di 'libero' e A Friedmann : è la prova lampante che il faccia a faccia in TV, in diretta e non manipolabile ci porta consensi. Ne vale la pena. Riguardalo. Faccia a faccia in diretta Tv. Solo così potremo ottenere un voto più degli altri. Questo deve diventare il nostro obiettivo, perchè senza questo tutto il nostro lavoro serve a poco. Solo così potremo cacciarli tutti !
||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Giulio C., Prato Commentatore certificato 22.02.14 01:41| 
 |
Rispondi al commento

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||
1
Eccolo il cambiamento. I giovani! Le donne! E che donne, mica la Bonino. Le facce nuove (Alfano, Lupi,Franceschini).Mai come ora un appello a Beppe. Riguardati una puntata della tanto bistrattata TV su La 7: "Bersaglio Mobile di Enrico Mentana" 12 ore prima dell'incontro Renzi-Grillo, consultazioni in streaming del governo Renzi, il 19.02.2014. Vedrai come Luigi di Maio è riuscito a dialogare con Giachetti, (uno fra i più onesti Piddini), tranquillamente. Giachetti lo chiamava , quasi con affetto (scrivo quasi) 'Luigi'. Di Maio ha 27 anni e le idee di Beppe. Perché lui ci riesce e Beppe no? Luigi e il piddino , a fine trasmissione sembrava avessero detto le stesse cose, con un Giachetti che faceva capire come nel PD ci si possa trovare d'accordo con Luigi, senza farlo capire tanto, perchè si deve seguire una linea dettata dalla segreteria, quando si parla. Solo quando si deve votare segretamente ci si può 'sfogare', magari in 101. Questo ragazzo di 27 anni è eccezionale. Io so solo che se ci riesce Luigi può riuscirci anche Beppe. In un faccia a faccia come quello su La 7 con Mentana non c'è nessun regista che monta i filmati stravolgendone il contenuto. Beppe è formidabile comunicatore, riguardo i contenuti sappiamo tutti che il copia incolla lo ha fatto Renzi e non Grillo, il quale ha avuto il piacere di dirglielo in faccia; ma deve accettare il contraddittorio; non alle consultazioni, dove non serve a niente. In uno show mediatico fine a se stesso come quello, non serve a nulla. Serve, e questa è la dannazione del nostro movimento, in TV. Il contradditorio TV, che è LA PRIMA FONTE DI CONSENSO DI RENZIE. --- continua
||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Giulio C., Prato Commentatore certificato 22.02.14 01:37| 
 |
Rispondi al commento

1
Eccolo il cambiamento. I giovani! Le donne! E che donne, mica la Bonino. Le facce nuove (Alfano, Lupi,Franceschini).Mai come ora un appello a Beppe. Riguardati una puntata della tanto bistrattata TV su La 7: "Bersaglio Mobile di Enrico Mentana" 12 ore prima dell'incontro Renzi-Grillo, consultazioni in streaming del governo Renzi, il 19.02.2014. Vedrai come Luigi di Maio è riuscito a dialogare con Giachetti, (uno fra i più onesti Piddini), tranquillamente. Giachetti lo chiamava , quasi con affetto (scrivo quasi) 'Luigi'. Di Maio ha 27 anni e le idee di Beppe. Perché lui ci riesce e Beppe no? Luigi e il piddino , a fine trasmissione sembrava avessero detto le stesse cose, con un Giachetti che faceva capire come nel PD ci si possa trovare d'accordo con Luigi, senza farlo capire tanto, perchè si deve seguire una linea dettata dalla segreteria, quando si parla. Solo quando si deve votare segretamente ci si può 'sfogare', magari in 101. Questo ragazzo di 27 anni è eccezionale. Io so solo che se ci riesce Luigi può riuscirci anche Beppe. In un faccia a faccia come quello su La 7 con Mentana non c'è nessun regista che monta i filmati stravolgendone il contenuto. Beppe è formidabile comunicatore, riguardo i contenuti sappiamo tutti che il copia incolla lo ha fatto Renzi e non Grillo, il quale ha avuto il piacere di dirglielo in faccia; ma deve accettare il contraddittorio; non alle consultazioni, dove non serve a niente. In uno show mediatico fine a se stesso come quello, non serve a nulla. Serve, e questa è la dannazione del nostro movimento, in TV. Il contradditorio TV, che è LA PRIMA FONTE DI CONSENSO DI RENZIE. --- continua

Giulio C., Prato Commentatore certificato 22.02.14 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Eccolo il cambiamento. I giovani! Le donne! E che donne, mica la Bonino. Le facce nuove (Alfano, Lupi,Franceschini).Mai come ora un appello a Beppe. Riguardati una puntata della tanto bistrattata TV su La 7: "Bersaglio Mobile di Enrico Mentana" 12 ore prima dell'incontro Renzi-Grillo, consultazioni in streaming del governo Renzi, il 19.02.2014. Vedrai come Luigi di Maio è riuscito a dialogare con Giachetti, (uno fra i più onesti Piddini), tranquillamente. Giachetti lo chiamava , quasi con affetto (scrivo quasi) 'Luigi'. Di Maio ha 27 anni e le idee di Beppe. Perché lui ci riesce e Beppe no? Luigi e il piddino , a fine trasmissione sembrava avessero detto le stesse cose, con un Giachetti che faceva capire come nel PD ci si possa trovare d'accordo con Luigi, senza farlo capire tanto, perchè si deve seguire una linea dettata dalla segreteria, quando si parla. Solo quando si deve votare segretamente ci si può 'sfogare', magari in 101. Questo ragazzo di 27 anni è eccezionale. Io so solo che se ci riesce Luigi può riuscirci anche Beppe. In un faccia a faccia come quello su La 7 con Mentana non c'è nessun regista che monta i filmati stravolgendone il contenuto. Beppe è formidabile comunicatore, riguardo i contenuti sappiamo tutti che il copia incolla lo ha fatto Renzi e non Grillo, il quale ha avuto il piacere di dirglielo in faccia; ma deve accettare il contraddittorio; non alle consultazioni, dove non serve a niente. In uno show mediatico fine a se stesso come quello, non serve a nulla. Serve, e questa è la dannazione del nostro movimento, in TV. Il contradditorio TV, che è LA PRIMA FONTE DI CONSENSO DI RENZIE. --- continua

Giulio C., Prato Commentatore certificato 22.02.14 01:33| 
 |
Rispondi al commento

___________Elezioni Sardegna 10 indagati__________
Sabato 22 Febbraio 2014

Cagliari, 19 feb. - Quattro donne (due del Pd, una del Centro democratico e una di Forza Italia), undici sindaci (sei dei quali del Pd, gli altri rispettivamente di Sel, CD, Fi, Udc e Psd'Az), 18 consiglieri confermati (sei del Pd, uno di Sel, uno della Base, sei di Fi, uno dell'Udc, due dei Riformatori e uno del Psd'Az), una decina di indagati (tre del Pd, altrettanti di Fi, uno dell'Udc, un sardista e uno dell'Uds, oltre al presidente uscente della Regione Ugo Cappellacci, che attende l'esito di due processi, uno dei quali a Roma per abuso d'ufficio), quattro assessori regionali uscenti, tre dei quali sedevano gia' in Aula. E' un'istantanea provvisoria del XV Consiglio regionale che sara' ufficiale probabilmente non prima di una decina di giorni con la proclamazione degli eletti.


http://www.agi.it/cagliari/notizie/201402191138-cro-rt10071-elezioni_sardegna_4_donne_11_sindaci_18_conferme_10_indagati

john buatti 22.02.14 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Hanno detto che Renzie è l'ultima spiaggia !
Vi ringrazio dell'informazione !
HO GIÀ PRENOTATO IN MONTAGNA !!!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 22.02.14 01:20| 
 |
Rispondi al commento

C’era il dubbio se questo governo facesse concessioni a berlusconi introducendo ministri a lui gradirti, soprattutto alla giustizia e allo sviluppo economico (titolare delle concessioni frequenze radiotelevisive)

Giustizia:
Andrea Orlando, celebre per aver proposto l’abrogazione dell’obbligatorietà dell‘azione penale, cioè proprio quello che serve alla casta clientelare/mafiosa per tutelarsi, è, fatalità, il più adatto per le mire del caimano.

Sviluppo economico (titolare delle concessioni frequenze radiotelevisive):
Federica Guidi, imprenditrice politicamente vicina al centro destra, fornitrice di enti pubblici quali Poste e Telecomunicazioni e Terna… (quindi già un conflitto di interessi), è presidente nazionale dei Giovani di Confindustria,il padre è stato vicepresidente di Confindustria per 10 anni e lunedì 17 febbraio ha cenato ad Arcore: 2 giorni prima dell’incontro di berlusconi con renzie (incontro “pubblico” e incontro segreto)

Cosa succederà:
1)Giustizia, conflitto di interessi e informazione saranno sacrificati sull’altare del potere di renzie, per fare cosa? Se uno è disposto a sacrificare 3 questioni fondamentali per la democrazia, vuole il potere per fare il bene del paese o per altri fini?
2)Berlusconi farà finta di essere dispiaciuto e amareggiato e arrabbiato di questo governo troppo di sinistra e con dentro i traditori ( tanto per fare fessi i berluscoidi), per allontanare da lui sospetti di gradimento e di favoreggiamento.
3)Il sistema di informazione avrà una bella immaginetta di governo giovane e femminile da lodare, così potrà magnificare la risplendente facciata del governo quando all’interno del palazzo ne faranno di tutti i colori

Franco Lupo 22.02.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento

sanscemo con dentro la propaganda inutile falsobuonistasinistroide lo rende ancora più inutile di quel che potrebbe essere senza!

propaganda sempre ben ovattata e ammorbidita ma sempre finta come una moneta da 3 euri ..... non sono finti però i compensi irrispettosi dei veri lavoratori!

bruno.bassi.felicemente.dissenziente 22.02.14 01:16| 
 |
Rispondi al commento

_______Bruno Mancuso: il senatore di Ncd indagato_______

Inchiesta per turbativa d'asta, abuso d'ufficio e falso


La polizia sta eseguendo a Sant’Agata di Militello (Me) un’ordinanza cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Patti su richiesta della Procura nei confronti di 8 persone accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa di liberi incanti, abuso d’ufficio e falso.

BRUNO MANCUSO INDAGATO - Tre di queste persone sono ai domiciliari, quattro hanno il divieto di dimora e una l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Altre 11 persone sono state raggiunge da un’avviso di garanzia perche’ indagate nel medesimo procedimento.

L’EX SINDACO - Tra gli indagati figura anche l’ex sindaco di Sant’Agata di Militello e attuale senatore del Nuovo Centrodestra Bruno Mancuso. I particolari dell’operazione saranno resi noti alle 12 in una conferenza stampa alla Questura di Messina alla quale partecipera’ il Procuratore di Patti, Rosa Raffa.(ANSA).

http://www.giornalettismo.com/archives/1360229/bruno-mancuso-il-senatore-di-ncd-indagato/

john buatti 22.02.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento

"Accetto tre ministri in quota Ncd, ma devono essere facce nuove. Angelino non può esserci". (Matteo Renzi, 20 Febbraio 2014 - ore 14.58)

Ivan L. 22.02.14 00:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____ex deputato del Pdl Alfonso Papa indagato _____


Il presidente di Trenitalia Marco Zanichelli è indagato nell'ambito di una nuova inchiesta in cui è coinvolto l'ex deputato del Pdl Alfonso Papa, attualmente sotto processo a Napoli per corruzione e altri reati.

Le indagini si basano in particolare, a quanto si è appreso, sulle dichiarazioni degli imprenditori Angelo e Roberto Grillo, titolari di una azienda di servizi di pulizie, nonché sul contenuto di intercettazioni telefoniche. Secondo gli imprenditori, l'ex parlamentare avrebbe promesso, in cambio di soldi, un interessamento per fare ottenere ai Grillo appalti alla sua azienda - che aveva problemi a causa di una interdittiva antimafia - grazie alle proprie "entrature" presso Trenitalia e, in particolare, presso il presidente Zanichelli. Papa sarebbe riuscito a ottenere 20mila euro, versati in contanti e in varie tranche. La consegna dei soldi in alcuni casi, secondo l'ipotesi accusatoria, sarebbe stata fatta nelle mani del padre dell'ex deputato, Giovanni Papa. Il reato di concussione viene contestato anche per una vacanza che dirigenti di Trenitalia avrebbero trascorso in un albergo della Costiera Amalfitana e costata 5mila euro. I Grillo hanno riferito che fu Papa a intascare parte dei soldi spiegando che gli servivano a pagare la vacanza a Zanichelli.


http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-02-13/inchiesta-alfonso-papa-indagato-presidente-trenitalia-zanichelli-millanterie-indagati-194821.shtml?uuid=ABXrmQw

john buatti 22.02.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento

3 mesi di vita. Troppi, speriamo che non facciamo la fine di Kiev. Per me finisce prima di Pasqua.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 22.02.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Sto pensando al tristemente famoso GOVERNO TAMBRONI !
A parte la combattività sindacale dell'epoca, io qualche analogia ce la vedrei!
SPERO DI ESSERE SMENTITO !

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 22.02.14 00:51| 
 |
Rispondi al commento

______________l'amico di Vespa indagato___________

Evasione fiscale da 10 milioni, indagato il sociologo Mannheimer

Associazione per delinquere finalizzata all'emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti i reati contestati dalla Procura di Milano

Sotto indagine per una presunta evasione fiscale da 10 milioni di euro. È quanto accaduto al sociologo e saggista, Renato Mannheimer che, secondo la Procura di Milano, sarebbe stato coinvolto in un giro di _____fatture false_____; le indagini hanno coinvolto anche altre persone, tra cui il suo commercialista Francesco Merlo. I reati contestati a Mannheimer sono l'associazione per delinquere finalizzata all'emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. I fatti contestati, secondo l'accusa, risalirebbero tra il 2005 e il 2010: gli indagati avrebbero organizzato un giro di fatture false di circa ____30 milioni_____ di euro.


http://www.businesspeople.it/Societa/Attualita/Evasione-fiscale-da-10-milioni-indagato-il-sociologo-Mannheimer_59511


OT...DEBITO PUBBLICO


nel 2006... 1.600 miliardi di euro

nel 2014... 2.100 miliardi di euro


qualcuno mi dica dove sono finti 500 MILIARDI di euro...


sono 500 MILIARDI di EURO,non spiccioli...

guardate il grafico..


http://cdn.tempi.it/wp-content/uploads/2013/07/debito-pubblico-italia-k.png


http://www.osservamondo.com/2012/11/capolinea-per-il-debito-pubblico.html

ENZO D., BARI Commentatore certificato 22.02.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

padoan,chi meglio di lui?il suo motto è:bisogna assolutamente ridurre il debito.....naturalmente,non con i miei soldi.quelli me li ha dati dio e guai chi me li tocca.SIAMO A CAVALLOOOOOOOOOOOOO.

vito asaro 22.02.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento

____Nel nuovo filone indagato figlio del senatore Gentile NDC_____

http://www.ilquotidianoweb.it/news/cronache/722811/Cosenza--il-dirigente-Asp-.html


COSENZA - C'è un filone politico nell'inchiesta sugli incarichi d'oro all'Asp. La conferma arriva dalla Procura di Cosenza, che ha aperto diversi fascicoli paralleli all'inchiesta che vede come principali indagati il direttore generale Gianfranco Scarpelli (ora sospeso dal servizio per due mesi - ) e l'avvocato Nicola Gaetano. In uno di questi fascicoli spicca il nome dell'avvocato Andrea Gentile, figlio del senatore Tonino, coordinatore regionale del _____Nuovo centrodestra_____

_______Direttore generale dell'Asp interdetto
per 900 mila euro di parcelle legali_______

http://www.ilquotidianoweb.it/news/722735/Direttore_generale_dell_Asp_interdetto__per_____mila_euro_di_parcelle_legali.html


vi posto questo anche perchè
alla trasmissione la gabbia c'è un signore che si chiama Barnard che racconta al pubblico che il debito pubblico è la ricchezza di un paese

secondo il punto di vista postato sotto, il debito pubblico è indifferente per chi lavora perchè rappresenta la ricchezza della borghesia di un paese
non dell'intero paese, insomma


e ancora

"A posteriori tutti sanno trovare le pecche di una determinata politica, ma nessuno aveva osato far notare che proprio la liberalizzazione in genere è pagata con il debito statale, vale a dire che i profitti privati sono finanziati con debito pubblico. Questa era la situazione in Argentina fin dal 1996, quando si pensò che lo schema Cavallo ormai funzionasse da sé e quindi il suo ideatore fu licenziato. Nessun economista è ora disposto ad ammettere che lo schema Cavallo è uno schema di liberalizzazione forzata, controllata dallo Stato, e che se viene meno questo controllo autoritario e totalitario il sistema "libero" va liberamente a catafascio per l'azione combinata delle spinte interne e dell'agire cieco e individualista del singolo possessore di capitali. Non si riesce proprio ad imparare nulla dagli Stati Uniti, maestri di liberismo totalitario internazionalista."

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.02.14 00:34| 
 |
Rispondi al commento

qualche stralcio di effetto

Argentina

"Comunque dal primo dicembre i depositi a risparmio sono congelati e i dollari saranno forzatamente cambiati in peso svalutati. Perciò anche i risparmi saranno più che dimezzati, cosa che ha fatto imbufalire le mezze classi che possono permettersi qualche riserva. Ma la rabbia non è sufficiente a far cambiare lo stato dei fatti e le varie proposte non giungono a definire una soluzione: semplicemente una soluzione non esiste, se non si vuole cancellare lo stesso risparmio che resta con un'altra tornata di iper-inflazione o con il forzato utilizzo delle riserve da parte di chi rimane senza reddito a causa della crisi. Il blocco bancario spezza lo stesso principio di legalità borghese e toglie alla borghesia ogni credibilità persino da parte delle non-classi che normalmente la sostengono; oltre ad essere disastroso anche perché congela il capitale delle attività sommerse, dato che la produzione in nero non può ricorrere alle esenzioni per l'industria. E il 40% dell'economia argentina è in nero! Il risultato è un'economia strangolata: la catena dei pagamenti fra consumo, distribuzione e produzione è spezzata in ogni passaggio dall'impossibilità di superare il tetto prefissato di prelievo mensile; tutte le operazioni sull'estero richiedono l'approvazione della banca centrale e il tempo di approvazione è tale da scoraggiare totalmente le importazioni, con pregiudizio del funzionamento di alcune industrie e con una situazione disastrosa per esempio nel settore sanitario, basato quasi per intero sull'importazione di merci statunitensi e tedesche; i privati sono costretti a limitare i consumi dovendo privilegiare il pagamento dei debiti, soprattutto dei mutui; i disoccupati sono passati dal 18,3% al 25%, così la produzione ristagna e il governo prevede una recessione del 5%, mentre gli economisti parlano più realisticamente del doppio"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.02.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (ma non troppo)

Stasera facendo zapping dopo la fine di un film su un altro canale mi sono imbattuto su Rai2 (c.d. "servizio pubblico") in cinque deliranti minuti della trasmissione VIRUS di NICOLA PORRO (che non guardo mai e che continuerò a non guardare).

Orbene, in quel lasso di tempo il "giornalista" conduttore Porro ha lanciato una rubrica intitolata "FACT CHECKING" (fa tanto "giornalismo anglosassone", sinonimo di rigore e imparzialità, no?) con un "esperto" dall'impronunciabile nome greco.
Indovinate che cosa è stato esaminato... ma certo: due-affermazioni-due fatte (guarda un po') da BEPPE GRILLO nell'incontro di "consultazioni" con Renzie e dopo in conferenza stampa.
Scopo: affermare (foss'anche CON L'USO DI SOFISMI) che "GRILLO AFFERMA IL FALSO".
E cosa ha detto di grave Grillo? 1) Dice Beppe che, a differenza di ciò che afferma Renzie, il Senato non ci costa un miliardo ma 640 milioni (vero: pare costi addirittura 100 milioni in meno di quel che ha affermato Grillo, ma -udite udite- Renzie faceva "un discorso generale sui costi della politica", quindi "PARZIALMENTE FALSO", anzi "DEL TUTTO FALSO" per il ben noto LIVADIOTTI ospite in studio. 2) Sarebbe poi "FALSO" chiamare "SCUDO FISCALE" (tassato al 5%) ciò che, nelle modalità definite dalla norma, gli esperti di settore chiamano "VOLUNTARY DISCLOSURE". Hai capito? Dopo 'sti sofismi io, italiota medio, dovrei dunque indignarmi perché il signor Grillo mi ha ingannato dichiarando il falso? Ho spento, nauseato.

A voler essere buoni con Porro le "falsità" raccontate da Beppe sono paragonabili a quelle di un automobilista che non riesce a far partire la sua macchina. Alla domanda "che succede?" lui risponde: "Eh, non parte, l'ACCENSIONE è rotta".
"Pirla, vorrai dire AVVIAMENTO!". Dicesi "accensione" della miscela aria-benzina quella innescata dalle candele.
Ma sta di fatto che la macchina non parte PER DAVVERO!

Questo FACT CHECKING sarà altrettanto puntuto anche verso quelli che ci hanno ridotto così?

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 22.02.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

me ne vado a letto.anche oggi,tanto per cambiare,l'ho preso in quel posto.fossi nato almeno gay,magari ci avrei provato un po di piacere invece,non ho neanche avuto questa fortuna.va be.buonanotte,almeno dormo e non penso.(sempre che non mi vengano anche in sogno.questi son capaci di tutto.)

vito asaro 22.02.14 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi siete accorti che in Italia la sinistra non esiste più.Il Pd ex menoL non lo è mai stato e quelli che lo sono stati fanno finta di non esserlo.
Ci sono rimaste solo le macerie dello stivale..

john f. Commentatore certificato 22.02.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

_________Ivan Mazzoleni-Bergamo-Indagato__________

Partito: Lista Civica


MAZZOLENI INDAGATO – Ivan Mazzoleni, direttore generale di Palafrizzoni, al centro del contendere tra maggioranza e opposizione per la sua riconferma, è anche indagato con l'accusa di turbativa d'asta di una gara del Comune di Magenta, dove ha prestato servizio in passato. Gli inquirenti indagano nell'ambito di un appalto relativo a fornitura di servizi informatici. Il magistrato ha chiesto il rinvio a giudizio di Mazzoleni, mentre le posizioni di altri dipendenti comunali sono state archiviate. L'udienza preliminare, fissata a novembre 2013, è stata rinviata, quindi il processo non è ancora iniziato. Il Comune di Magenta ha deciso di patrocinare legalmente la causa con una delibera di Giunta del 22 gennaio. “Un atto dovuto” - secondo il vicesindaco Paolo Razzano. Mazzoleni, difeso dall'avvocato Daria Pesce, dovrà chiarire la sua posizione.

http://www.bergamonews.it/politica/tentorio-conferma-il-direttore-generale-indagato-magenta-185989

john buatti 22.02.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Governo Renzi auto-rottamato, fatto fuori Gratteri restano solo lobby e gattopardi

di Peter Gomez | 21 febbraio 2014


Nel 1994 era stato Cesare Previti, l’avvocato degli affari sporchi di Silvio Berlusconi,

a entrare al Quirinale come Guardasigilli in pectore e a uscire degradato.

Sull’onda dell’indignazione suscitata dalla scoperta di Tangentopoli, il Colle aveva detto no.

E Previti era finito alla Difesa.

Oggi, nel mondo alla rovescia dei ladri e della Casta,

a venir depennato all’ultimo momento dalla lista ministri, è Nicola Gratteri,

stimato magistrato antimafia, la cui colpa principale è quella di aver sognato di poter far funzionare la giustizia anche in Italia .

Gratteri resterà in Calabria.

E per la gioia della ‘ndrangheta, delle consorterie politico-mafiose e dell’Eterno Presidente, Giorgio Napolitano,

in via Arenula ci finisce l’ex ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando,

celebre per aver chiesto l’abolizione dell’ergastolo e proposto l’abrogazione dell’obbligatorietà dell‘azione penale.


È il segno più evidente di come il rottamatore Matteo Renzi prosegua imperterrito nella distruttiva opera di auto-rottamazione e di demolizione del sogno di cambiamento che aveva rappresentato per molti italiani.

Una stolta manovra iniziata con il tradimento e il successivo brutale accoltellamento politico del mediocre Enrico Letta,

a cui il nuovo premier aveva più volte pubblicamente e bugiardamente assicurato lealtà.

Certo, sull’esclusione all’ultimo minuto di Gratteri

in molti vedono le impronte digitali di Napolitano.

Il presidente del secondo paese più corrotto d’Europa, noto per aver lesinato solo i moniti in materia di legalità della politica, ovviamente esclude ogni responsabilità....


...Perché questo non è un dream team, ma solo una galleria di errori e orrori.

Così già oggi sappiamo che ha vinto il Gattopardo.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/21/governo-renzi-fatto-fuori-gratteri-restano-solo-lobby-e-gattopardi/890284/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 22.02.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

entro dicembre si vota e li sotterriamo per sempre.già alle europee spaccheremo!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alemannoeseccito e cocìs indagati.
I nodi vengono sempre al pettine.

john f. Commentatore certificato 22.02.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

condivido soprattutto la conclusione,

"La borghesia non ce la fa proprio a prevedere i propri guai, anche quando essi sono già ben leggibili negli avvenimenti. Essa si attacca al profitto fino all'ultimo, cieca rispetto al futuro, incapace persino di avere nei suoi politici dei buoni funzionari che prestino servizio a pagamento nei partiti ufficiali."

hanno creato e noi tollerato una borghesia parassitaria di stampo politico che non sarà da meno. Cieca, attaccata al profitto fino all'ultimo, il cui unico piano è di non pianificare alcunché.

per chi volesse fare i dovuti confronti con la nostra situazione

http://www.quinterna.org/rivista/07/fallimento_argentino.htm

da leggere

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.02.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ha dovuto mollare il suo predi-letta. É pura illazione pensare che possa esserci un qualche nesso con le improvvise rimembranze del patron De benedetti che "improvvisa sente"ha ricordato i pranzi dell'estate 2011,menù e ..commensali...
E tutto mentre lo stavano intervistando..certo i giornalisti americani sono veramente bravi a recuperare informazioni...fatto sta arriva la telefonata della zanzara..e sempre lo stesso editore sembra invitasse fortemente Barca ad entrare nel prossimo governo del vecchio/nuovo Renzie...BAH..

anna f., roma Commentatore certificato 22.02.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

...Di fronte al crollo economico e all'esplosione sociale la borghesia assunse il classico atteggiamento da classe morta, senza più iniziativa storica: si salvi chi può. I singoli capitalisti cercarono di arrangiarsi, spesso abbandonando agli incendi e ai saccheggi le grandiose ville urbane, specchio di una grandezza passata e di arricchimenti recenti poco chiari. Lo Stato fu ben rappresentatato dall'immagine dei ministri che abbandonavano in fretta e furia la Casa Rosada scappando dal tetto in elicottero, mentre la folla inferocita gridava di volerli ammazzare. La borghesia non ce la fa proprio a prevedere i propri guai, anche quando essi sono già ben leggibili negli avvenimenti. Essa si attacca al profitto fino all'ultimo, cieca rispetto al futuro, incapace persino di avere nei suoi politici dei buoni funzionari che prestino servizio a pagamento nei partiti ufficiali.


DA "IL FALLIMENTO DELL'ARGENTINA"

Di fronte al disgregarsi dell'economia e della coesione sociale, il proletariato non ha certo avuto carenza di iniziativa né di organizzazione. Ma erano gli obiettivi a mancare. Ogni volta che le manifestazioni ottenevano un "successo" con le dimissioni di un ministro o di un governatore locale, tutto ricominciava come prima, nell'inerzia totale dei sindacati che riuscivano a non farsi sopraffare da un movimento spontaneo dall'apparenza possente. Quando i dipendenti delle Aerolíneas Argentinas scesero in sciopero contro la privatizzazione, ottennero subito la solidarietà di altri strati del proletariato, e la parola d'ordine "nazionalizzazione" divenne quella di un movimento di massa in un grande sciopero allargato, appoggiato a questo punto ufficialmente anche dai sindacati. Ma era una parola d'ordine tipica del peronismo vecchia maniera, non tipica del proletariato, che deve rivendicare la salvaguardia delle proprie condizioni di vita indipendentemente dalle soluzioni governative, interclassiste, di compatibilità economica ecc. Se il mondo sempre più globalizzato provoca lo scombussolamento delle vecchie strutture di controllo della forza-lavoro è assurdo rivendicare il ritorno a strutture più vecchie ancora, occorre proiettarsi avanti e individuare una linea di difesa (o di attacco) coerente con la tendenza mondiale. In Argentina, come del resto ovunque nel mondo capitalistico maturo, non è successo nulla di simile, e pur grandiose potenzialità di mobilitazione sono andate purtroppo sprecate.

continua..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.02.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

hanno rifatto il governo delle larghe intese, ok
proveranno a evitare il nostro fallimento per questa via, mah
anche il pdr non ci mette la mano sul fuoco perchè sa bene qualé il quadretto della situazione

io non sono comunista, sono un liberale, ma consiglio a tutti questa lettura che vado a proporvi

Premessa:

"il doloroso mistero del debito estero si risolve in un "furto" di plusvalore fra capitalisti, del quale alle "masse oppresse" non potrebbe importare meno; la "cancellazione del debito estero" sarebbe nient'altro che un favore alle borghesie locali che l'hanno contratto, quel che c'interessa è la cancellazione del sistema globale di produzione del plusvalore per mezzo di forza-lavoro." (K.Marx, il Capitale)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.02.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

chissa quando qualche giornalista tirerà fuori gli attributi

roberto restani (yule) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento

il problema non è se i ragazzi del movimento faranno una grande opposizione.su questo non nutro nessun dubbio.il problema è che,quando se ne andrà,ci ritroveremo con un'italia molto più immersa nella merda di quanto non lo sia adesso.non possiamo fare niente per evitarlo dal momento che continuiamo a rispettare le loro regole.

vito asaro 22.02.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

_________________Umberto Novo Maerna__(FdI)_________

_____________________Indagato________________________


Il vicepresidente della Provincia Novo Maerna
indagato per truffa e falso ideologico
L’esponente di FdI avrebbe procurato irregolarmente fondi pubblici ad una associazione privata di ____paracadutisti____


AVVISO DI GARANZIA — La Procura di Milano ha notificato un avviso di garanzia e di contestuale chiusura inchiesta a Umberto Novo Maerna a cui sono contestati i reati di falso ideologico e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Le indagini sono state svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano, sotto la direzione del sostituto procuratore di Milano Paola Pirotta e il coordinamento del procuratore aggiunto Alfredo Robledo, e riguardano il ruolo avuto dall’assessore nell’iter di concessione da parte della Provincia di Milano di un contributo di _____10.800 euro______ - deliberato sulla base di documentazione non regolare - a una associazione, la Asdp (Associazione sportiva dilettantistica paracadutisti). Il contributo rientra tra una serie di finanziamenti oggetto sempre di indagine, indebitamente concessi da alcuni Enti territoriali _______(per un ammontare complessivo di circa 107mila euro_______ a beneficio della stessa associazione per l’organizzazione di eventi, anche di carattere promozionale, mai avvenuti o comunque organizzati sotto l’egida di un’altra associazione. Oltre a Maerna nell’inchiesta ci sono altri tre indagati.


http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/14_febbraio_21/vicepresidente-provincia-novo-maerna-indagato-truffa-falso-ideologico-d4a360fc-9b18-11e3-8ea8-da6384aa5c66.shtml

john buatti 22.02.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

La banana ha detto al bimbo fiorentino di parargli il culo finchè può e di cercare di sconfiggere la piaga M5S.
Ma per sconfiggere il M5S ci vogliono i cazzi di vaticano ed il bimbo fiorentino e la banana possono tranquillamente andare af fan culo.

john f. Commentatore certificato 22.02.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆


Buona notte blog

da nessun copy
prossimo elettore ☆ ☆ ☆ ☆ ☆


☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆ ☆


nessun copy 22.02.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO MASSONICO

SILVIO LI APPOGGIA PER LA SOLITA QUESTIONE DELLA GIUSTIZIA E DELLE AZIENDE COMPRESO LA DEUPAPERAZIONE DEMOCRATICA DELLA COSTIZUZIONE CHE VUOLE LA SINISTRA, LA FINANZA INTERNAZIONALE E IL NUOVO ORDINE MONDIALE.

RENZI PER I POTERI VERI CHE RAPPRESENTA VUOLE DEPAUPERARE LA COSTITUZIONE ILLUDENDOCI CHER APPENA DOPO TRATTERA LA MATERIA ECONOMICA E IL LAVORO CHE IN REALTà NON FARA MAI LASCIANDOCI NELLA ROVINA TOTALE

VEDREMO

IN GUARDIA ITALIANI

Raffaele Pinna, Bologna Commentatore certificato 22.02.14 00:10|