Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

"Ti fidi di Renzie?" Le reazioni dei cittadini

  • 54


renzie_prenmier.jpg

"Cambierà qualcosa con Renzie Premier? Gli italiani dovranno sorbirsi i servizi preconfezionati di un'informazione asservita ai partiti. Sdraiata ai piedi della loro ultima chance di continuare a ricevere finanziamenti pubblici: Renzie. A fare schifo sono i servizi e i talk show vergognosi con cui partiti e media hanno manovrato per decenni l'opinione pubblica opponendosi al cambiamento necessario allo sviluppo del Paese. Ma per strada sono in tanti ad aver capito il giochetto grazie alla Rete, seppur la sua diffusione sia ostacolata da lobby e partiti. Quale fiducia ad un sistema così? L'abbiamo chiesto ai cittadini che passeggiavano al Duomo: guardate le loro reazioni e fatevi un'idea. Tutti a casa." LaCosa

26 Feb 2014, 13:00 | Scrivi | Commenti (54) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 54


Tags: domanda in Duomo, fiducia, governo, La Cosa, premier, Renzie

Commenti

 

Ma certo che cambierà, qualunquisti !
Le vecchie tasse avranno nuovi nomi - più ecologici, più pittoreschi, più sociali. Niente TARSU, ma Tassa per l'Uguaglianza (TPU); niente Irpef ma Piu giustizia per tutti (PGT).
Inoltre, tante nuove tasse per finanziare le opere assistenziali dei politici - tipo F35, TAV, Terzo Valico e, en passant, per gratificarli di tanto duro lavoro, i loro conti in banca (e quelli dei loro amici). Finché ci sono soldi da spremere i leader PD mostreranno la loro inesausta fantasia. Evviva il popolo!

Franco E 25.03.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è: mi fido di loro?
La mia risposta è chiara: Non solo non mi fido di Renzi o chicchessia, bensì, cominciando da napolitano, non mi sento minimamente rappresentato da tale GENTAGLIA!!
Se avessero un poco di pudore, ed il coraggio di mirare in faccia la verità, si dovrebbero vergognare, chiedere scusa, ritornare i soldi malavuti e, senza fiatare, andarsene a casa: (sognare non costa nulla).

Coriolano 22.03.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi fidi piu'di nessuno.Mel M5S mi trvo bene.Dicono e faranno cio'che chiunque abbia una mente libera vorrebbe.Si vincera'!

Vincenzo L., Genova Commentatore certificato 14.03.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

RENZI IL SINDACO DELLA CITTA (forse) PIU CORROTTA D'ITALIA QUATTRO MILIARDI E MEZZO DI EVASIONE FISCALE CINESE http://m.lanazione.it/firenze/cronaca/2013/05/30/896404-riciclaggio-denaro-italia-cina.shtml


Eccoli ancora una volta sm....ati. Chi la fa.....l'aspetti, e chi dice le bugie ha le.... gambe corte (ore contate).

donato stoppini, gioia del colle Commentatore certificato 02.03.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Basta chiedere che cosa pensano di Renzi. Iniziamo una campagna di informazione sulla Ue e la Bce. Credo che la votazione sull'euro deve occupare un tempo lungo, un giorno. Parliamo di Signoraggio delle banche.

antonio 2014 02.03.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

LO RIPETERO' FINO ALLA NAUSEA, METTERE RENZI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E' COME METTERE IL CANE DI GUARDIA AL SALAME....????? FUNZIONERA' MAH ..ILLUSIONE DOLCE CHIMERA SEI TU. OPPURE..ALONS ENFANTS DE LA PATRIE LE JOUR DE GLORIE......

guglielmo morati 01.03.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Rispettare le leggi quando esse vanno contro la coscienza e i diritti dell'uomo, resistenza non violenta. Nel 1846 Thoreau rifiutò di pagare la tassa che il governo imponeva per finanziare la guerra schiavista al Messico, da lui giudicata moralmente ingiusta e contraria ai principi di libertà, dignità e uguaglianza degli Stati Uniti. Per questo fu incarcerato per una notte e liberato il giorno successivo quando, tra le sue vibrate proteste, sua zia pagò la tassa per lui. Nel 1849 scrisse il saggio Disobbedienza civile. Se mille uomini non pagassero quest'anno le tasse, ciò non sarebbe una misura tanto violenta e sanguinaria quanto lo sarebbe pagarle. Clicca su mi piace, seguimi.
https://www.facebook.com/TaxStrikeRevolution

Vincenzo Sciarra 01.03.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non gli serviranno i giornali amici le tv al loro servizio i poteri forti schierati al loro fianco le gente è più sveglia di quello che credono loro della loro astuzia non ne abbiamo proprio bisogno ciascuno di noi parli con amici formiamo una comunità di persone oneste superiamo il 40% alle europee poi saranno spazzati via tutti
FORZA MOVIMENTO 5 STELLE

Domenico B., Latiano Commentatore certificato 01.03.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace della crisi del nostro gruppo.
Forse i dissidenti non hanno capito che il braccio di ferro che Grillo ha teso a Renzi, non è andato giù.
Renzi, da bravo ragazzo, ci sta dicendo:
"Sai perchè ho detto che venivo ai tuoi spettacoli?
Sai perchè mando bigliettini a Di Maio?
Ora non posso dirlo perchè si incazzerebbe il cavaliere, ma il mio sogno è di formare il centro sinistra con voi ed ho paura di andare in panchina se andiamo alle elezioni. Lo sanno anche gli altri e perciò le rinviamo ma dentro di me so' che è una cazzata. Datemi un po' di tempo ragazzi".

Renato Gargiulo 01.03.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo le interviste fatte in maniera obiettiva, molto male i montaggi cialtroneschi inframmezzati al solo scopo di schernire e insultare l'avversario, non giustificabile nemmeno come satira di quart'ordine.
Ma perché dobbiamo sempre scendere allo stesso livello di quell'informazione pubblica che giustamente critichiamo?

Vincenzo Mosca, Taranto Commentatore certificato 01.03.14 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Fidarsi di uno che dice che grillo è un buffone dato che vuole cancellare la casta è e poi patteggia con Berlusconi che ci ha fatto conoscere il bunga bunga vuol dire che siamo completamenti stupidi

Luigi A., San Giuseppe vesuviano Commentatore certificato 01.03.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

FIDARMI DI RENZI? SOLO SE VOTA LE PROPOSTE DEL M5S.

Zampano . Commentatore certificato 28.02.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

PER FERMARE LA DISINFORMAZIONE IN ITALIA E' NECESSARIO CHE L'EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI PUBBLICI ALL'EDITORIA SIA BLOCCATA DEFINITIVAMENTE.
IN QUESTO MODO I PARTITI COME IL PD NON POTRANNO PIU' AVVALERSI DI QUEI GIORNALISTI PREZZOLATI CHE GETTANO FANGO SUL MOVIMENTO E CHE FANNO DISINFORMAZIONE 24H/DAY.

Zampano . Commentatore certificato 28.02.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto adesso, che sabato ci sarà l'ennesimo aumento del costo dei carburanti.
Sono disgustato da questa massa di inetti fannulloni ladroni, che ci succhiano il sangue. Ormai non si può più vivere in questa Italia governata da una miriade di Schettino, gente incapace e disonesta, che fanno l'impossibile per affondarla.

guglielmo m., bussolengo (vr) Commentatore certificato 27.02.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONE: IN UCRAINA DURANTE I RECENTI DISORDINI CI SONO STATI UN CENTINAIO DI MORTI, MA HANNO DESTITUITO IL GOVERNO.
QUI IN ITALIA CI SONO STATI PIU' DI 160 MORTI PER SUICIDIO LEGATO A PROBLEMI ECONOMICI, E IL GOVERNO E' SEMPRE INCOLLATO ALLA POLTRONA.
SECONDO ME C'E' QUALCHE COSA CHE NON QUADRA, ANZI CHE NON TONDA??????

guglielmo m., bussolengo (vr) Commentatore certificato 27.02.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Diceva un mio carissimo amico: FIDARSI.... DI RENZI..... E' COME METTERE DI GUARDIA IL CANE AL SALAME. SECONDO VOI PUO' ESSERE UNA COSA INTELLIGENTE???- UN'ALTRO PERSONAGGIO INVECE DICEVA COSI': "LE RIVOLUZIONI NON SI FANNO CON LE PAROLE".-

guglielmo m., bussolengo (vr) Commentatore certificato 27.02.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, sono una piccola imprenditrice nel sono un "indotto", voglio spiegarti cosa succede;
noi siamo sfruttati dalle aziende che ci danno le commissioni,i prezzi sono allucinanti e quindi la maggior parte di noi "terzisti" possiamo sopravvivere solo "evadendo" o meglio, come dice lo spot del canone rai "non siamo evasori ma solo ritardatari". Bene ora io voglio dire a questi signori della politica una cosa CHIARA e SEMPLICE :
i cinesi ci hanno uccisi nel senso che per lavorare dobbiamo essere competitivi con loro, e per far ciò abbassiamo il costo-lavoro, paghiamo i nostri dipendenti a "minuti" come delle macchine, inumano ma non ci e' possibile fare diversamnete.
e dirò di piu' molti dipendenti non sono assunti:
nero? illegale? si probabilmente si... ma l'alternativa qual' è?
noi permettiamo a tante persone di avere almeno un po' di soldi per mangiare, senza riconoscere loro diritti sacrosanti...vero.....ma almeno possono contare sul quel poco che riusciamo a dare loro. IL MIO STATO MI COSTRINGE AD EVADERE.. alcuni piccoli imprenditori non evadono per comprare una macchina più grande o gioielli o farsi viaggi, evadono per permettere alla loro bottega di restare aperta e continuare a far lavorare quelle persone che diversamente non avrebbero veramente nessuna alternativa......AMEN

chiara dibenedetto 27.02.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ti fidi di renzi? no

alessio dandria Commentatore certificato 27.02.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

RENZI CHI?...MATTEO GRULLO! TU VUOI DIRE!

Aldo B., Trento Commentatore certificato 27.02.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Come ci si può fidare di un bugiardo a meno che non voglia far bella figura per poi fregarti?

Luciano R., Abbiategrasso Commentatore certificato 27.02.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Quando ha detto che usava i soldi della CDP per pagare i debiti della PA alle imprese TUTTI SUBITO ho detto cavolo o è arrivato un genio oppure questa è la madre di tutte le cazzate e questo è davvero fuori dal mondo... pare sia la seconda:

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/la-superballa-della-renzienomics-il-rimborso-dei-debiti-della-pa-con-i-soldi-della-72616.htm

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 26.02.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

E io vi dirò che Renzi è una certezza granitica:
neanche tempo di arrivare che già ha cominciato a farsi i cazzi suoi invece di lavorare, ovvero campagna elettorale con visita lampo a Treviso.
Di fare qualcosa per il paese non gliene po' fregà de meno.
I ministri ci sono, il parlamento pure.... e lui lascerà che facciano loro esattamente come quando era (è) sindaco di Firenze e nessuno lo vedeva (vede) mai alle assemblee.
Tre poltrone (sindaco segretario presidente) ma per non sciuparle non le adopera.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.02.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sono la stampa e i mass media: l'informazione dei cittadini è fondamentale, senza di quella la gente rimane col prosciutto sugli occhi, dovete farvi sentire di più.
Non arrendetevi mai!

Roberta (Padova) 26.02.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente ormai non si fida di nessun partito, è la colpa e dei vecchi partiti che in 20 anni non hanno fatto niente.

Dobbiamo convincere quel 50% di gente che non và a votare

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 26.02.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

secondo il mio modo di pensare i 4 senatori andrebbero cacciati perche se cosi non fosse ilm5s manderebbe un messaggio sbagliato all'opinione pubblica rendendo lo stesso movimento una cosa uguale ai partiti tradizionali e questo coon il tempo ci farà appiattire nel marasma che abbiamo sotto gli occhi noi dobbiiamo essere una cosa diversa nella quale credere

maurizio b., roma Commentatore certificato 26.02.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Oh Renzie, hai voglia di premere "delete" per le stronzate che hai fatto e non sono mica "dislike" quelli che stanno per arrivare, quelli che stanno per arrivare son schiaffi veri!!!


W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.02.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Alla domanda "Ti piace Matteo Renzi?" la sinistra nella sua ultima evoluzione piddina ci proporrà, attraverso i media da essa controllati, servizi confezionati sul modello che un tempo era proprio di GIORGIO MEDAIL e DAVIDE MENGACCI sulle reti Mediaset. Oppure sondaggi fatti sul modello di queli di GIANNI PILO nel 1994 (oggi lo specialista assoluto si chiama Nando Pagnoncelli) per dimostrare l'enorme gradimento che Renzie riscuote tra la gente (ma non era così anche per i "sobri tecnici in loden" guidati da Monti?)

E sulle reti Mediaset? Uguale. Renzie è da sempre un pupillo di Denis Verdini e piace addirittura più a Forza Italia e all'amico Silvio (con cui si appresta a fare "Le Riforme", in senso piduista) che a buona parte dello stesso PD o ai "diversamente berlusconiani" di Angelino Alfano (e Formigoni, e Giovanardi, e Schifani, e il "saggio" Quagliariello...) su cui ha fondato la sua "maggioranza politica" per un "governo di legislatura" (!)

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 26.02.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Come faccio a fidarmi di renzi se:
Copia a piene mani nostro programma e lo spaccia per suo, esempio il reddito di cittadinanza (quando lo proponiamo noi non va bene ma se lo propone lui è Vangelo secondo Matteo)
Va d'amore e d'accordo con Berlusca e parla di legge elettorale e di riforme con un pregiudicato
Dice tutto e il contrario di tutto
Promette non sa nemmeno lui cosa.
Se durante il suo governo verrà approvato qualcosa di buono per il nostro Paese sarà per dare un contentino ai creduloni di turno, far fuori M5S,unico degno avversario, (mentre gli altri sono compagni di merenda)e continuare in santa pace a fregarci tutti quanti.
SPERO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI VINCA CON UNA MAGGIORANZA ASSOLUTA IL M5S.
SE CIO' NON SUCCEDERA' NON CI SARA PIU' SPERANZA CI DOVREMO TENERE QUESTI DITTATORI MASCHERATI E RASSEGNARCI A VEDERCI TASSARE ANCHE LE LACRIME

nives balducci 26.02.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a questo punto è meglio Berlusconi di Renzi. meglio il nemico in persona di un falso amico.viva il Movimento 5 Stelle

Simone Tagliasacchi, jerzu Commentatore certificato 26.02.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina accendo la tv rai3, AGORÀ,stavano facendo vedere FASSINA PD che parlava , poi la telecamera inquadra Renzie Bois, e che fa si stava divertendo con il suo computer mancando di rispetto a tutto il parlamento(non finisce qui), la neo ministra MADIA, per non fare torto a nessuno parlava tranquillamente al telefonino (probabilmente era in realtà a parlare con RE GIORGIO ). La serietà se uno ce la, ce la,perché non e che vai al mercato e la compri.Poi il giornalista di AGORÀ, non so nemmeno come si chiama, all'altra giornalista che era come ospite COSTAMAGNA, ogni volta che parlva contro RENZIE BOYS e il nuovo governo, questi con abilità cercava di distoglierla dall'argomento trattato.Sconcertante il comportamento dei parlamentari del PD, PDL, parlavamo come se erano dello stesso partito, ripeto veramente sconcertante. BRAVISSSSSIMA COSTAMAGNA.

Pierino M., crucoli torretta Commentatore certificato 26.02.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando che Renzi è proprio simpatico.
Non ci crederete ma sono convinta che ci abbia fatto proprio uno scherzo di Carnevale! Ma che burlone! Vi spiego.
Si è travestito per finta da Presidente del Consiglio per poi - poveretto comprendetelo - dover imbastire in quattro e quattr'otto lo scherzo mentre faceva il sindaco di Firenze. Non ha quindi avuto tempo per organizzarsi benissimo. Così per comodità ha tenuto molti dei ministri di Letta, ha preso qualcun altro che non c’entra assolutamente nulla con la volontà di migliorare il Paese per fargli provare (ma per gioco!), il brivido della poltrona ed ha perfino coinvolto nello scherzo la fidanzatina del figlio di Napolitano! Che carino dai! Bisogna dargli atto che nonostante i tempi stretti si è impegnato molto ed è riuscito benissimo nel suo intento: ci siamo tutti cascati!
Non vi preoccupate dunque: Renzi è un mattacchione, un vero buontempone! Ed ecco spiegato perché nel frattempo le spara grosse a suon di slogan. Si sta divertendo un mondo… e come dargli torto!
Vedrete che dopo martedì grasso, tornerà ad essere serio e manterrà quel che aveva dichiarato. Cioè che presto si andrà alle urne, anche perché lui non potrebbe mai salire al Governo tramite inciuci di Palazzo. L'ha affermato accoratamente pochi giorni orsono davanti a milioni di persone, aggiungendo – giustamente - che un simile atto non lo renderebbe persona credibile. Bravo Renzi!
STATE SERENI dunque! Il nostro Presidente del Consiglio è solo ed esclusivamente una farsa.
P.S.: oh mi raccomando. Non dimentichiamoci tutto come spesso accade. Aspettiamoci un altro suo grosso scherzone per il 1° di Aprile!

Laura Forni 26.02.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Io di Renzi mi fido.. Del mio cane Renzi l'ho chiamato così?? Non va bene??

Danilo Petrozzi Torino 26.02.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

CARO RENZI PREPARATI:

DA RIGNANO SULL'ARNO A...

RIDIAMO ALLE URNE...MATTEO!? STAI SERENO.

Aldo B. 26.02.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

.....le cose che velocemente e facilmente arrivano....velocemente e facilmente se ne vanno....cominciate a salutare Renzi da ora....bye bye....

P.S. Bisogna impegnarsi ancora di più a far capire che la gente è in pericolo di sopravvivenza.....secondo me non bisogna rivolgersi più tanto ai disperati che sentono sulla loro pelle come sta andando il paese e che ora vanno solo aiutati senza storie, bensì a coloro che qualcosina ancora la possiedono facendo capire loro che senza una visione del senso comune rischiano fortemente di perdere tutto ciò che si sono sudati (onestamente si intende!)

Luca Urciuolo 26.02.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

NON MI VOGLIO SCHIERARE TRA I "LETTORI DI FACCE"..

però, a me quella della Madia, mi sembra proprio tanto...ma tanto...una faccia da snob! Cosa potrà portare di buono al governo dell'Italia poi, mi pare lo ha già detto, tutta la sua inesperienza!
Dire che mi sembra fuoriposto è un eufemismo (non che le altre facce siano tanto meglio).

Gianni B. 26.02.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

P.S. Renzie dopo la storia dei "pizzini" a Di Maio oltre che Pinocchio anche Riina ti fà un baffo! ..amuninni Picciotto ^.^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 26.02.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

penso che l'unico 'vincitore' di tutto questo teatrino sia stato... Berlusconi. Si, proprio lui. nel giro di un anno farà cadere il burattino delle banche, bruciandosi.

Forza Beppe, mandiamoli tutti a casa

gregorio o., Scalea Commentatore certificato 26.02.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Ormai le istituzioni (la loro nomina) e la sovranità del Paese sono "cosa loro":
..il Pres. del Consiglio viene nominato in un congresso di partito (più semplice no? sarebbe il sogno di Calderoli ^.^), la legge elettorale viene scritta a 4 mani (2 di Paperinocchio Renzie e le altre 2 di un condannato pluriprocessato che dovrebbe stare lontano dai pubblici uffici, Quirinale e Palazzo Madama inclusi!) anzichè essere discussa e decisa in Parlamento!
Tra parentesi perchè mai un ministero cruciale come quello del lavoro è stato affidato (con che diritto boh) ad un partito che attualmente ha l'1,5% dei voti?! misteri delle spartizioni.. O.o

nell'intervista a Ballarò di ieri sera Renzie sembrava un mix tra un bambino delle elementari (con tanto di smorfie e faccine..come l'imitazione di Crozza!), Cristiano (il personaggio mezzo scemo di Verdone..che alzava gli occhi) e Topo Gigio! :D
chicca finale: "non sono qui per aggiungere una riga al mio Curriculum" cioè secondo Renzie fare il Presidente del Consiglio (4^ carica dello Stato) si riduce ad una frase da scrivere sul suo (s)pregevole "Curriculum"..il che chiarisce quanto prenda sul serio la responsabilità del suo ruolo ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 26.02.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,non misurarti con gli ignoranti,perchè perdi di sicuro,hanno troppa esperienza. stanno cercando di sfiancarvi con tutte queste scaramucce. segui il tuo programma e stai sereno. un abbraccio vinciamonoi

roberto argelli, vigevano Commentatore certificato 26.02.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Come gia' dichiarato in un precedente commento mai pubblicato ,a proposito dell'incontro Grillo-renzi ho manifestato la perplessita' circa la democrazia di Grillo se fosse rivolta solo contro il sistema marcio e corrotto o se fosse prassi.Non entro nel merito dei motivi x la quale si e' sfiduciato i 4 dissidenti(perche' non ho seguito il loro iter parlamentare),ma il sig Grillo sta facendo il gioco del sistema che voleva combattare. Auguri!!! spero che il movimento sopravviva a Grillo e Casaleggio perche' ci sono risorse importanti come Di Maio e Di Battista e perche' sono un elettore convinto del movimento

casillo mario 26.02.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Carburanti, da
Sabato
l'aumento: 17
euro in più
l'anno per un
pieno" --- Adkronos 26/02/2014

.....Ma dove vogliamo andare....????

vauro meliconi Commentatore certificato 26.02.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

ho votato si, ma sono amareggiato. In tempi "normali" la questione forse non sarebbe neanche da evidenziare, perché non sono andati contro il regolamento, ma è vero che non stiamo vivendo un periodo politicamente tranquillo, quindi c'è da aspettarsi da ogni deputato e senatore la massima attenzione a qualsiasi dichiarazione. Un reato di "opinione" diventa un problema per il gruppo perché viene utilizzato per indebolire il messaggio di cambiamento necessario a risvegliare le coscienze delle persone che il movimento faticosamente sta portando avanti. Se quando erano fuori dal parlamento usavano toni agguerriti perché ora si scandalizzano se i loro colleghi li rimproverano di quello che dichiarano? Ma soprattutto, perché essere recidivi in queste dichiarazioni (5 mesi fa ORELLANA)? Non si era capito allora che non sono seduti in un salotto davanti al focolare ma in trincea anche se invece della divisa militare hanno giacca e cravatta? Infine, se ci fossero state molte attenyante che giustificassero la loro assoluzione, l'assemblea dei parlamentari l'avrebbe ratificata, ma cosi non è stato. Li ringrazio comunque del loro impegno e gli auguro di aver fatto una bella esperienza.

flavio bianchini 26.02.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento

SE VINCE IL MOVIMENTO (e vincerà)COME VI IMMAGINATE L'INFORMAZIONE DEI PRIMI GIORNI?

questi li faranno ancora i TG o si inventeranno misteriosi guasti ai ponti di trasferimento? E i giornali, usciranno o ci saranno guasti alle rotative che ne impediranno la stampa? (questo tra l'altro è successo 3 giorni fa in calabria).

Gianni B. 26.02.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi fido di PACCIANI ??? La fiducia è una cosa SERIA, mica la posso dare ad un serial recidivo ??? PACCIANI è stato già condannato !!! E' ABUSIVO !!! E' INAFFIDABILE per le VIGLIACCATE acclarate degli ultimi giorni !!! Che FIDUCIA può meritare un essere simile ???

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 26.02.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IO CON RENZI NON CI STO',E CHI L'HA VOLUTO RENZI,SE NON LE LOBBIES DEI PARTTITI,SOPRATUTTO DEL PD MENO ELLE
ALVISE

alvise fossa 26.02.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non sono i giovani, che sanno informarsi con internet, il problema sono le persone anziane, bombardate e lobotomizzate dalle reti Rai e mediaset di PD e PDL, che gli fanno credere che gli asini volano, quello è il vero problema!!!

Non voto più i partiti Commentatore certificato 26.02.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Ancoraaaaa
Berlusconianoooo!!!
Ma bastaaaaaaaaa.

Manuel C 26.02.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori