Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

1914 Sarajevo - 2014 Sebastopoli #Ucraina

  • 1037


Truppe armate in Crimea
(02:53)
crisi_crimea.jpg

A furia di incidenti, di guerre provocate ad arte, di primavere improbabili, come quella fasulla in Libia, o come in Egitto dove ora comandano i militari dopo un colpo di Stato nel silenzio più assoluto delle cosiddette democrazie, a furia di nazioni usate come terreno di scontro di interessi internazionali a colpi di bombe e di disinformazione, come in Siria, la situazione potrebbe sfuggire a tutti di mano. Potrebbe scoppiare un incendio che brucia la casa come può succedere a un bambino che gioca con i fiammiferi. Andò così nel 1914, Sarajevo fu solo una scintilla.
In Ucraina sta succedendo qualcosa di grave, le cui conseguenze potrebbero essere imprevedibili. Un governo odiato da una parte della popolazione e amato viceversa dagli ucraini russofoni, circa 14 milioni contro 32 milioni di ucraini, è stato deposto con la forza, dalla piazza. Il presidente Viktor Yanukovich, eletto in regolari elezioni, non un dittatore in termini politici, è fuggito in Russia ed è sotto la protezione di Putin. L'Ucraina è vitale per la Russia per ragioni geopolitiche. La sua flotta militare è ospitata a Sebastopoli in Crimea che appartiene all'Ucraina. La Crimea, per i russi è russa, ancorché ceduta da Krusciov all'Ucraina nel 1954 quando era ancora in vita l'Unione Sovietica. A Sebastopoli sono presenti, grazie a un accordo tra i due governi, circa 15.000 militari della Marina russa. Dopo gli scontri di Kiev, i russi sono entrati nello spazio aereo dell'Ucraina con 13 aerei da guerra e 2.000. paracadutisti. Il parlamento della Crimea è stato occupato da forze fedeli a Yanukovich che ha dichiarato di considerarsi comunque il presidente dell'Ucraina. Putin ha ordinato la più importante esercitazione militare sul fronte occidentale dalla caduta del Muro, ai confini ucraini, che coinvolgerà 150.0000 militari. Obama ha dichiarato che ci saranno "conseguenze" per queste azioni "siamo profondamente preoccupati e in contatto con la Russia. Ogni intervento in Crimea sarebbe una grave violazione del diritto internazionale e della sovranità ucraina". La Gran Bretagna ha consigliato a tutti i suoi cittadini presenti in Crimea di lasciarla al più presto. L'Europa rischia di fare la fine del vaso di coccio tra due vasi di ferro, Russia e Stati Uniti, prigioniera delle sue divisioni. In Ucraina, di chiunque siano le ragioni, si è affermato il principio che un governo eletto in libere elezioni può essere rovesciato non da nuove elezioni, come sarebbe normale in democrazia, ma dalla piazza armata.Oggi l'Ucraina e domani? Quali altre piazze? Quali altre "primavere"?

lasettimanabanner.jpg


Potrebbero interessarti questi post:

La Siria e gli interessi dell’Occidente
L'inverno arabo
Lo scalpo di Ahmadinejad

1 Mar 2014, 12:00 | Scrivi | Commenti (1037) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1037


Tags: 1914, Crimea, Krusciov, Obama, primavere, Putin, Russia, Sarajevo, Sebastopoli, Ucraina, Yanukovich

Commenti

 

Invece di commentare a vanvera e scrivere probabili cretinate bisognerebbe non limitarsi a cio' che ci propone la stampa e le televisioni occidentali filo americane, sarebbe il caso di ascoltare entrambe le campane e chiederci non perche' ora c'e' questa situazione ma come ci si e' arrivati nel tempo.

nicola 11.03.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

.

nando c., pr Commentatore certificato 10.03.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Una residenza di Yanukovich a Kiev, sembra la dimora di un re.

http://www.youtube.com/watch?v=hpcPf5GpE6Y

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.03.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero-idea Possibilista…alla crisi Ucraina…?
Perché l’Italia “stampando moneta… Euoro e/o la LIRA valuta italiana”,
non si offre di pagare il debito pubblico ucraino - che è stato appena declassato da Standards and Poor’s a CCC, ben al di sotto di quello greco, ed è quindi pericolosamente sull’orlo del default. Questo nonostante il pil del paese cresca all’invidiabile tasso del 2% annuo. La “GattopardicaSilente” Cina (ed altri paesi che hanno abbondanza di valuta e poco terreno coltivabile e acqua, come i paesi arabi) è interessata a investire in acquisizioni territoriali, anche per esportarvi manodopera in eccedenza. È il fenomeno del cosiddetto “land grabbing”, che finora ha riguardato l’Africa. Agli occhi dell’attuale oligarchia ucraina, il pregio della politica estera cinese è di non mettere mai in discussione i regimi politici con cui commercia. “Copiosi della storia Romana”. Un atteggiamento ben più conciliante rispetto alle pesanticonditionalities che pone l’Unione Europea. Insomma, mentre Russia e Occidente ripetono vecchi scenari figli della guerra fredda, il terzo incomodo GattopardicaSilente fa buoni affari e mette un piede alle porte dell’Europa. La crisi di Kiev come tappa di una partita più grande che ripropone scenari da guerra fredda e conferma l'inconsistenza della politica estera dell'Unione Europea. Con una novità: la Cina ha messo un (altro) piede alle porte dell’Europa. La divisione è infine economica: l’occidente ha una chiara identità nazionale, ma non ha un’economia. L’est ha una base economica, ma la sua identità è debole, ed è persino difficile distinguere tra ucraini russofoni e russi etnici tout court. L’estrema permeabilità di questa zona con la Russia è illustrata dal fatto che fino a pochi mesi fa il confine con la Russia non era segnato. Poi la Federazione ha cominciato a stendere filo spinato e posti di frontiera per dare un chiaro segnale di come i rapporti potrebbero cambiare se l’Ucraina si avvicinasse all’Occidente. La glo

Celso Vassalini 04.03.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA IN UCRAINA SI STA RIVELANDO UNA FARSA POLITICA,CHE ADDIRITTURA ORA RIVEDE IN CAMPO ANCHE IL PREGIUDICATO BERLUSCONI.
LORO SONO ABITUATI AI RICATTI NAZIONALI CHE INTERNAZIONALI,VEDI OGGI IL COLOSSO DEL GAS "GAZPROM" CHE SOLLECITATO DA PUTIN HA FATTO ALZARE IL PREZZO DEL GAS PER TUTTI I CITTADINI UCRAINI,CHE GIA' SONO ALLA FAME ED AL FREDDO E SI DEVONO UMILIARE ANCORA A SUBIRE LE ANGHERIE DEI DITTATORI.
IN TEMPI MENO SOSPETTI DI OGGI , ERA STATO SUGGERITO A BERLUSCONI DI INTERCEDERE TRAMITE IL SUO DELFINO SCARONI(RE DEL GAS IN ITALIA) DI POTER IN QUALCHE MODO MEDIARE PER LO SCONTO SUL GAS,DI CUI SI DICEVA L'UCRAINA GIA' USUFRUISSE.
LETTERA MORTA,ANZI LA RISPOSTA E' STATA ;VEDIAMO E FACCIAMO IL POSSIBILE.
DICEVO USUFRUISSE PERCHE' E' UNA BUGIA INCREDIBILE.LO SCONTO SI' C'ERA SULLA CARTA,SOLO CHE LA DIFFERENZA LA INTASCAVA YANUKOVICH ,MENTRE GLI UCRAINI PAGAVANO SEMPRE LO STESSO PREZZO.
ORA LA SCENEGGIATA ALL'ITALIANA;SCENDE IN CAMPO IL SALVATORE DEI POVERI;IL PLURIPREGIUDICATO PROVA A CONVINCERE IL DITTATORE AD USARE IL CERVELLO(MA QUALE?)CON QUALI RISULTATI NON POSSIAMO SAPERLO.
NON CREDIAMO CHE NEANCHE RENZI,POSSA E VOGLIA SPENDERE UNA PAROLA SU QUESTO,MA ALMENO IL PARLAMENTO DECIDA SULLE PROSSIME NOMINE DI ENI,ENEL,FERROVIE ET. ET. IN MODO CHE SI POSSA SMANTELLARER QUELL'INTRECCIO DI CONFLITTI DI INTERESSI CHE FINO AD OGGI CI HA GOVERNATO.

mario la torre 04.03.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

U.E. dopo Grecia e Italia hai fatto la solita colossale figura di merda di ucraine ce ne sono due ed una è russofona e/o russofila pertanto non vedo nulla di strano se i russofoni e/o russofili vogliono il referendum per staccarsi dal resto dell'Ucraina. U.E. fatti i cazzi tuoi non sei riuscita a garantire democrazia e benessere al sud d'Europa e o ora ti vuoi fare paladina in Ucraina di valori che nemmeno conosci. USA fatti pure te i cazzi tuoi hai invaso l'IRAQ senza mandato ONU lo scopo tuo era solo il petrolio. Fatevi tutti i cazzi vostri che è meglio se le cose non le sapete o di geopolitica non capite un cazzo datemi retta datevi all'ippica che è meglio. I russofoni e/o russofili si stanno ponendo domande legittime chi gli garantisce ora l'uso della loro lingua usi e costumi? L'Europa dell'austerity hahahahahahahahahahahahahahaha ma fatemi il piacere. Merkel ora con Putin veditela te dato che ti presenti tanto come la leader europea dei miei stivali ora con PUTIN veditela da te sono tutti cazzi tuoi. E nel parlamento ucraino che ci fanno gli estremisti di destra che vogliono bandire la lingua russa dai territori russofoni? U.E. hai fatto i conti senza l'oste e ben ti sta.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.03.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento

i senatori a piazza pulita e porta a porta

floriano baldassin 03.03.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, in questo post c'é troppa superficialità. Capisco che per movimento non é un tema centrale e che nessuno ha voglia di studiare il caso in profondità, ma. Maidan non era un espressione di minoranza, se no, perche il "legittimo presidente" ha ordinato di sparare su la folla e ha mandato carri armati sulla piazza? Sarebbe questa la democrazia? Sono morte quasi 100 persone. In secondo luogo,il "presidente" é fuggito, se era aposto e amato dalla maggioranza, anzi é fuggito dopo l'accordo firmato con opposizioni e rappresentanti di UE. Poteva benissimo restare e vincere le elezioni anticipate. Cosi non cera piu nessun dubbio. Terzo Ucraina nell 1994 ha firmato il patto con la Russia, Regno Unito e USA in quale loro si impegnano di garantire l'unita territoriale in cambio di disarmo nucleare di Ucraina. Ora se USA o Regno Unito permettono occupazione di sud-est di Ucraina da parte della Russia credi che si potra arginare un altra corsa agli armamenti nucleari, magari in africa, sotto Italia? E in fine, ho sempre creduto che Maidan in Ucraina é scoppiato proprio per mancanza di una forza politica affidabile e pulita come m5s, perché esasperazione non puo durare in eterno, prima o poi scoppia in una rivolta, ma con questo post mi hai deluso. Il che non significa che su le questioni italiane non avete ragione, ma su Ucraina hai torto!

Nadia Hrabchenk 03.03.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dire qualcosa su questa drammatica situazione è complicato e bene ha fatto Beppe nel suo post ad attenersi ai fatti accertati e a non scendere in giudizi affrettati. Beppe è tuttaltro che uno sprovveduto, è uno che vede lungo (è per questo che è odiato da quegli incapaci, ignoranti e corrotti della maggior parte dei politici "professionisti"); sa che le informazioni che arrivano "filtrate" da media asserviti ai vari poteri, sono da soppesare e da valutare con grande attenzione.
Detto questo penso che sia chiaro il supporto USA e UE nel rovesciare il governo Ucraino, ed è altrettanto chiaro che Putin non puo che reagire in qualche modo. Quello che mi fà incazzare maggiormente è che come al solito l'unione europea non esiste, non ha una sua linea comune, ma ogni stato fà come gli pare . Hanno fatto l'euro senza aver fatto l'Europa. Che imbecilli!

massimo f., milanosudest Commentatore certificato 03.03.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Putin....

ti prego puoi annettere alla Russia (magari con degli pseudo-referundum) oltre l'Ucraina, ovviamente dopo aver annesso la sua regione più importante, cioà la Crimea, anche

l'Estonia
la Lettonia
la Lituania
la Bielorussia

la Merkel e siccome mi sta antipatica anche Arcore ?

Claudio M. Commentatore certificato 03.03.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI sorprende che il post indichi (abbastanza approssimativamente, peraltro) una situazione, lo confronti (ancor più approssimativamente) con altre situazioni geo-politiche, e però non indichi alcuna via da percorrere per una possibile soluzione/miglioramento dello stato di fatto.
Mi sembra quasi di stare al bar a discutere se quel fallo era da rigore o meno...

oreiPiero 03.03.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Strano che tutti sono a difesa dell'Ucraina e nessuno pensa ai gravissimi approcci fatti dalla comunita' europea (lettere minuscole) per far si che l'Ucraina fosse inserita nell'area dell'euro e nella comunita' europea stessa. Cio' pur sapendo la commissione europea la delicatezza della questione Crimea.
E noi a parlare di democrazia che viene calpestata dimenticando mentre i ns. dittatori di bruxelles.

Sal Cascone Commentatore certificato 03.03.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

La Crimea non é occupata dalla Russia ma casomai difesa dalla Russia...gli abitanti della Crimea vogliono i russi e non l'imposizione di un colpo di stato voluto dall'Europa.
Speriamo che Putin distrugga e umilii l'asse Obama-Europa i veri dittatori.


Franco 03.03.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' terribile !!!
Solo l'idea di quello che potrebbe succedere in Ukraina dovrebbe far riflettere su cosa è già accaduto nel passato ed avviare immediatamente TUTTE le forze mondiali per fermare un'altra potenziale guerra.....
Non ricordare o peggio non vedere il futuro di questo popolo è come dire che stiamo diventando esseri senza passato e senza futuro, mossi solo dall'istinto animale per la sopravvivenza !!
Principale responsabilità dei governi e dei politici corrotti che inibiscono al popolo di esprimersi e di affermare le proprie idee nel rispetto di una inesistente "democrazia".....

Marco D., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.03.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Allegria!!!!
Abbiamo vinto l'oscar.
La prima telefonata di congratulazioni è stata di renzie, orgoglioso di essere itagliano.
Al TG domanda del giornalista:
Questa vittoria faciliterà renzie??.........???

spuseta 03.03.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

SE QUALCUNO E' BEN INFORMATO, VISTE LE CRITICHE, MI SPIEGHI PERCHE' LA REALE VINCITRICE DELLE SCORSE ELEZIONI- TYMOSHENKO- ERA STATA INCARCERATA DAL PRESIDENTE YANUCHOVICH. FORSE PERCHE' E' L'UNICO MODO PER SBARAZZARSI DELLA RIVALE CHE LO AVEVA BATTUTO SUL PIANO DEMOCRATICO,A LUI SCONOSCIUTO. LA CECENIA DEVE INSEGNARE.

Ettore Usala 03.03.14 11:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Trovo che quanto sta succedendo in Ucraina sia alquanto pericoloso anche per tutti noi ma non riesco a capire dove stia la ragione. In riferimento alle domande in fondo al post credo di poter rispondere abbastanza tranquillamente dicendo che in Italia non succederà una cosa così proprio perchè noi Italiani non abbiamo le palle di combinare un bel niente. Ci possono mettere anche la benzina a 5 euro ma nessuno farà mai nulla. Popolino di opportunisti.

mauro c., vicenza Commentatore certificato 03.03.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

I prof. di storia alle superiori discuteranno di questi avvenimenti a scuola o per esigenze di programma faranno finta di niente?

giulia acerbis, bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.03.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Un post molto diplomatico.

Ma "siamo" sulla strada giusta.

Sari R., Finlandia Commentatore certificato 03.03.14 03:00| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei sembrare cinica ma certo che Renzie è stato un genio ad avallare ciecamente un golpe filonazista per schierarsi con EU_Usa contro la Russia..la quale è uno dei migliori partner commerciali dell'Italia in particolare per quel che riguarda l'export italiano..gli imprenditori rischiano di dover trovare un nuovo mercato altrettanto esigente o di lasciare la merce invenduta, la produzione dei pochi che ancora riescono a produrre ricchezza in Italia viene paralizzata e in particolare l'export, voce del Pil che negli anni passati presentava valori positivi rendendo il debito meno spaventoso, cambierà tendenza e presenterà valori molto meno positivi..proprio dei fenomeni al governo, dei geni!appena insediatisi subito fanno cazzate contro gli interessi nazionali.

michaela n., cagliari Commentatore certificato 03.03.14 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha studiato la storia non capisce il presente.
L'Ucraina occidentale e' sempre stata filo tedesca non a caso durante l'invasione nazista nel 1941 molti ucraini si arruolarono tra le SS ed i Kapo'. Mentre l'Ucraina orientale e la Crimea è stata sempre pro Russia ovvero russofoni e di origine russa per un totale del 70% circa dell'intera popolazione ucraina. L'intervento russo è al fine di preservare la popolazione di origine russa da eventuali pulizie etniche come accaduto nella ex yugoslavia, non a caso il nuovo governo ucraino NON eletto ha ordinato una legge in cui è vietato l'uso della lingua russa, pena la prigione. Vi siete mai chiesti perche' nella regione della Macedonia ex yugoslava non c'è stata mai nessuna guerra?? perchè altrimenti sarebbe intervenuta la Grecia, visto che la popolazione è di origine greca...
Studiate la storia e capirete presente per affrontare il futuro!!!


Ma è vero che il Trattato di Lisbona può farci entrare in Guerra Senza il Nostro Consenso..basta che decidano loro i tecnocrati di Bruxelles, che nessuno ha eletto, non il parlamento, sotto la spinta di qualche Lobbies che dalle guerre ha solo da guadagnare e soprattutto che vuole il Gas?? CHI sa rispondere?? E' inquietante.

Ale.p 03.03.14 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Alcune cose sull'Ucraina che non dicono mai alle TV italiane:
- Viktor Yanukovich è stato eletto tramite elezioni che furono giudicate regolari anche dall'Unione Europea;
- i poliziotti di Yanukovich durante la rivolta sono stati fatti bersaglio di molotov potenziate con additivi chimici; con armi da fuoco (SIC!); non hanno attaccato ma si sono dovuti difendere;
- i rivoltosi di Piazza Maidan sono in buona parte fascisti, nazisti e antisemiti; quando Barroso è sceso in piazza a Kiev a dimostrare contro Yanukovich era schierato insieme a loro;
- i rivoltosi di Piazza Maidan hanno minacciato i rappresentanti degli enti locali con i mitra e hanno malmenato un procuratore. Minacciano chiunque parli la lingua russa.

marco t 02.03.14 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Simferopol, Crimea, Ucraina, 75% della popolazione di origine russa, avversa al nuovo governo di solidarietà nazionale che ha detronizzato ed allontanato l'ex Janucovich. Se Putin interviene per mantenere lo status quo pro-Russia, di conseguenza Obama con Nato ed Onu interverrebbe per contrapporsi ed aiutare lo sbandato bilancio deficitario ucraino. Il governo Renzi, avrebbe l'opportunità di risolvere il problema disoccupazione giovanile al 42,6%, circa un giovane su due senza lavoro, mai così dal 1977, facendo in modo che mandandoli al fronte in caso interventista, non pesino sulle famiglie e sullo Stato, si leverebbe un grosso peso dallo stomaco e l'economia riprenderebbe a galoppare verso dolci praterie; l'industria delle armi verrebbe rilanciata a anche in Italia, la Fiat che produsse armi nella I e II guerra mondiale, se non riesce a piazzare automezzi civili, lo farebbe con quelli militari, il suo bilancio consolidato ritornerebbe in Italia in attivo e come settant'anni fa, decuplicherebbe le proprie finanze. Fantapolitica? Lo spero proprio, ma il paesaggio che si presenta, tra Siria e Medioriente non è tra i migliori e l'Ucraina sarebbe un bel trampolino di lancio dopo l'Iraq e Bush. Facciamoci forza ed incrociamo le dita sperando che una generazione non venga spazzata via tra le spiagge del Mar Nero ed il Mar d'Azov. Famoso fu il film di Peter Weir "Gli anni spezzati" con Mel Gibson, giovanissimo, ambientato in quei luoghi, sulla I guerra mondiale in Crimea contro gli ottomani.

aurelio peracchi, rovato (bs) Commentatore certificato 02.03.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi hai dimenticato i soldi per la guera...an do li trovi?
Problema urgente ,altro che lavoro vero?
E napo che dice...dichiarerà la guera?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Stafff...son spariti i commenti dalle 16.00 alle 20.43!
Grazie ripristino!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di un paese diviso fra Russofoni e Eurofoni.
La lega che faceva?
Il movimento del Sud che faceva?

caio tizio, napoli Commentatore certificato 02.03.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento

La guerra è insita nel genere umano,
Come qualunque infezione, si manifesta quando un organismo è debole.
In ogni caso, è sempre programmata a tavolino, per interessi economici di qualcuno.
Nessuno si dognerebbe di dichiarare guerra ad un altro paese prima di un preciso accordo tra le parti.
Tutto é pianificato, e il popolo non puó nulla.

Franco Losini 02.03.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo perdere i governi eletti democraticamente e poi rovesciati che c'entrano ben poco con l'Ucraina, dove c'è una storia di divisione molto simile a quella della Cechia e della Slovacchia, finita pacificamente o della ex Jugoslavia, finita tragicamente.
Tutti i dittatori, nella stragrande maggioranza dei casi, vengono eletti, non vanno al potere con le armi. Per chi non lo ricordasse, Hitler e Mussolini sono stati eletti con regolari votazioni. In Ucraina si fronteggiano due nazionalismi e gli opposti interessi di Europa e l'Occidente da una parte e Russia dall'altra.
Nessuno scandalo, quindi, per il rovesciamento del dittatore ucraino, piuttosto forse le cose andavano fatte diversamente, trovando prima un accordo con la Russia.
Naturalmente io parlo senza conoscere le carte più o meno segrete, forse gli accordi sono stati cercati e non trovati.
Lasciamo perdere gli scandali non c'entrano proprio nulla con la situazione ucraina.

michelangelo di stefano 02.03.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

SONO D'ACCORDO PERFETTAMENTE CON IL COMMENTO DI GRILLO O DI CHI PER LUI! E AGGIUNGO: ANCORA UNA VOLTA VOGLIAMO METTERE BOCCA IN QUESTIONI DI CUI SAPPIAMO NULLA O QUASI?
APPARE CHIARO CHE SIA GLI STATI UNITI CHE L'EUROPA HAANNO PERSO OGNI AUTOREVOLEZZA IN MATERIA DI STRATEGIE MILITARI E GEOPOLITICHE, MA ANCHE IL BUON SENSO E I RISULTATI SONO CHE IN NOME DI IDEOLOGISMI DEVASTANTI HANNO CAUSATO PAUROSI DISASTRI NEGLI SCACCHIERI INTERNAZIONALI DI GUERRA E DI CONFLITTI DI VARIO GENERE CHE SONO UN VIATICO PER IL TERRORISMO INTERNAZIONALE E UNA MICCIA PER LA DESTABILIZZAZIONE TOTALE DI CERTE AREE DEL MONDO!
PERTANTO METTETEVI BENE IN TESTA CHE UN PUTIN SA QUELLO CHE FA, SICURAMENTE DI PIU' DEI FUORIDESTA GOVERNANTI EUROPEI E DI UN INGENUO O IMPREPARATO OBAMA

mario bulgarelli 02.03.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ucraina oggi.Una volta di più si consolida il fatto concreto che Popoli diversi non riescono a stare insieme se non lo decidono congiuntamente. Memento Yugoslavja Anche in questo caso, le opposizioni avrebbero fatto meglio a richiedere nuove elezioni anticipate, anzichè aizzare la piazza coinvolgendo l'Europa. Il regime filorusso avrebbe fatto meglio a fare lo stesso, anzichè ordinare di sparare sul Popolo.Ora che il dado è tratto è difficile prevedere come andrà a finire. Difficile anche pensare dove sta tutta la ragione e dove tutto il torto.Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 02.03.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Se scoppia una guerra tra Russia e Stati Uniti noi saremo coinvolti armi ne gireranno a iosa piu del pane
Allora questo stato di merda con tutte le sue istituzioni piene di parassiti del cazzo verrano spazzati via dalla guerra civile che ne seguira e niente sara piu uguale a prima
Naturalmente se Stati Uniti e Russia non usino le atomiche senno si ritorna chi soppravvive all era della pietra
Vedremo

Fabrizio Mio 02.03.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
volgarmente detto:
i soldi della crisi creata a tavolino dal g20 compresa la farsa della demolizione delle torri gemelle, sta alimentando la destabilizzazione delle masse...
quinid i black blok non era gente violenta ma forse persone che sapevano già cosaavveniva in futuro? (cio che viviamo oggi)!?

spegnete le tv ritirate tutto da poste e banche.. prima che sia tardi!
vediamo se il popoo e ancosa sovrano?

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se 32 milioni sono gli Ucraini e 14 milioni i russofani mi chiedo come mai dalle votazioni democraticamente svolte sia uscito
un governo russofano. Non mi so rispondere

Auro P., sa Commentatore certificato 02.03.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Summit tra Renzi e le Ministre Pinotti e Mongherini. Matteo, dopo aver mostrato alle Ministre la Crimea con google maps sullo smartphone,ha esclamato : " Signore mie, Sebastopoli non è in Sicilia ! "

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU LA GENTE REAGISCE PIU I BURATINAI CREANO CAOS!!

SVEGLIA!!

E IL NUOVO ORDINE MONDIALE CHE DEVE ESSERE FERMATO!!

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

in DEMOCRAZIA SI VOTA!

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

guerre in atto!!


http://lesciechimicheagenova.blogspot.it/2014/03/clima-impazzito-no-da-sette-anni-e.html

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Certo,non è "carino" rovesciare un governo nato da libere elezioni. Ma con uno che nasce solo da manovre di palazzo allora si può ?

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento


Caro signor Tal dei Tali, non ha vergogna ad aver permesso all'Agenzia delle Entrate (con la creazione della circolare 36/E del dicembre 2013) di non considerare più gli impianti che sfruttano, mediante panelli l' energia solare, una fonte di risparmio, per chi ha creduto nella propaganda di Stato, e quindi in in grado di diminuire la dipendenza dal petrolio e carbone con tutto quello che di socialmente utile ci avete convinto a credere in anni di martellante pubblicità! Forse ora gli investimenti su questo tipo pulito di energia possono incominciare a dare fastidio a che l' energia la sta producendo in modo tradizionele.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 02.03.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma di considerare ora con estrema disinvoltura, da detta Agenzia questi investimenti qualora superino i 3KW fautori di aumento di rendita catastale, quindi maggiore Imu e maggiore Tares; quindi un altro aumento di tasse. Il tutto fatto con la suddetta leggina se non incostituzionale in quanto retroattiva sicuramente illegittima! Ma mettetevi nei panni di un investitore straniero, che sentiti gli incentivi a cui avrebbe dovuto,(se in un paese normale) avere diritto, naturalmente prima del Dicembre 2013, due mesi fa, abbia coperto il tetto del suo capannone con panelli solari, magari convinto anche di fare un investimento anche socialmente utile, oltre al risparmio sulla corrente elettrica autonomamente prodotta! Ora si sente come solo in Italia, ci si può sentire, con una classe amministrativa che ha la più grande e devastante mancanza di rispetto nei confronti delle persone! Signor Tal dei Tali non ha pensato che ora gli impianti che superano i 3KW diventeranno solo un miraggio! Oppure correrà, quando tutti avranno percepito i disastri di questa triste gherminella, a ritirare la legge come Letta fu costretto a fare con la legge che avrebbe colpito i comuni se avessero inibito, in qualunque modo, le società che gestiscono le slot-machine nel loro gioioso posizionamento di dette macchinette.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 02.03.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Putin!
Già! Sento il venticello della critica ipocrita finto pacifista che dice:"ma sei pazzo!, ma noooo, non bisogna fare la guerra...muoiono persone!!...ma va..non lo sapevo!
Quindi meglio adeguarsi a questo livellamento intellettuale che annulla il pensiero creando una sorta di sospensione che puoi provare solo con una buona dose di psicofarmaci, e che fa tendere all'uniformitá di pensiero non più patrimonio delle "terribili" dittature comuniste ma della democraticissima situazione che stiamo vivendo!
Qualcuno nelle alte sfere nella nazione che fu depredata ai pellerossa nativi indiani, ha capito che una guerra per quanto possa fare da volano all'economia
(Certo consumo e faccio consumare armi che produco io stesso!) se troppo duratura diventa una perdita economica oltreche d'immagine...quindi..?
Ma si perchè le guerre non le facciamo per procura?
Facciamole fare ad altri in nome dei nostri interessi ha detto qualcuno, si ma chi?
Ma i famosi movimenti di liberazione perdinci che sono visto come il male assoluto quando vogliono liberare il popolo dal giogo capitalista-bancario ma sono i benvenuti quando vogliono abbattere i "terribili" dittatori sanguinari a giorni alterni ( dipende da quale sangue grondano!!)
E allora avanti con la serbia, poi con l'iraq poi con la libia e l'egitto e la tunisia e avanti savoia!
Poi si arriva alla siria e si frena un attimo perchè qualcuno canta stonato nel coro, e quel qualcuno forse si è rotto i coglioni di cantare nel coro americano e vuole cantare nel suo!!
...ecco io sto con Putin.....sto con l'armata rossa....anche se so che neppure Putin lo fa per un credo ideologico ormai ahimè fuori moda e troppo presto dimenticato....ma questa è un'altra storia.
Alhoa que se rinda su madre

Andrea Gheller 02.03.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il debito dell'ucraina con la russia è elevato, 1,5 miliardi non sono noccioline, e poi pagherbbero anche un prezzo ridotto. fomentare una piazza per non pagare i debiti non è cosa elegante. che fa li paga l'america e compra il debito?

fernando savorana 02.03.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

situazione drammatica. PER TUTTA L'EUROPA.
I poteri forti stanno temendo sempre più i movimenti dei cittadini consapevoli che non accettano dittature e prevaricazioni subdole.

Altro che Napo &C e Renzi&C che temono il Movimento 5 stelle!! Non solo in ITALIA....

....in EUROPA tutti i vertici politici sono preoccupati e temono una base di cittadini che non sopporta più le loro spudorate e tentacolari cupidigie politiche ed economiche.

Temo che si possa innescare una guerra diffusa in tutta Europa.....

Silvia P. Commentatore certificato 02.03.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi ucraina ha radici storiche ed etniche: le prime dovute all'odio secolare degli ucraini per l'oppressore-fratellastro russo e le seconde dovute al carattere artificiale della nazione ucraina, le cui regioni orientali sono a maggioranza russa (es. Crimea) od in gran parte abitate da russofoni che non accettano di essere dominati dai nazionalisti ucraini che come primo atto parlamentare hanno proibito ai russofoni l'uso del russo come lingua ufficiale. Ovviamente a quest'odio etnico secolare si aggiunge la lotta tra Russia ed Occidente per l'influenza su quella regione e la necessità della Russia di mantenere il controllo della russofona Crimea che ospita la base della flotta del Mar Nero, ma senza la pre-esistente divisione etnica, l'ucraina non rischierebbe la scissione e/o la guerra civile. Il fato della Yugoslavia e dell'Ucraina dovrebbe far riflettere i fautori della "società multietnica" circa i presunti benefici di quest'ultima: soprattutto se la si vuole costruire con popolazioni ancora più drammaticamente diverse ed incompatibili di quanto lo siano tra loro le popolazioni europee ex-yugoslave ed ex-sovietiche.

Ettore M. 02.03.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

La Crimea Non FA parte della UCRAINA .

http://it.wikipedia.org/wiki/Crimea

Informatevi

dovrebbe essere indipendente da Ucraina e da Russia .

Stefano P., Roma Commentatore certificato 02.03.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Oggi Renzi riunisce il comitato di guerra. Putin sta già tremando.
Forse risolve il problema inviando la ministra degli esteri in missione da Putin.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 02.03.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma se in Crimea sono etnicamente Russi e vogliono stare con i Russi .
Se l'attuale Ucraina è stata creata sulla carta nel periodo sovietico.
Perchè non lasciano che la crimea si annetta alla Russia attraverso un referendum locale?

Stefano P., Roma Commentatore certificato 02.03.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e chi dovrebbe dichiarare l'entrata dell'Italia in una eventuale guerra...Il primo ministro Renzi???
E chi lo ha votato per stare lì, per fare quello che (non)fa? Dipendiamo dalla decisione di un beota simile per decidere il destino di milioni di persone.
E poi chi andrà in guerra per difendere il paese di Casini, Berlusconi, Monti e Renzi?

marco mecca 02.03.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Se Putin non fosse caduto nella trappola del Messia e della finta sinistra,i padroni del mondo non avrebbero mai potuto realizzare la Globalizzaione e l’Europa non sarebbe diventata una colonia Americana&Inglese&Israeliana con la Santa benedizioni di alcuni Cardinali.Unica cosa certa,adesso il mondo non sarebbbe una polveriera.Nella vita non si deve credere a niente,Dio è solo una immagine simbolica che è servito per illudere i cretini creduloni come me.Proprio per questa cinica e cruda realtà,se non volete fare del male ai vostri figli e cari come ho fatto io,non insegnateli nessun valore,soprattutto non fatele leggere la bibbia,il Vangelo,i libri che parlano della filosofia Etico Morale-Budda-Confucio-Cristo-Maometto.Insegnateli a prendere come modello i valori insegnati con i fatti dai politici italiani,solo così potranno avere una vita serena,senza problemi.Infatti,guardate i politici ed i loro sostenitori,campano fino a cent’anni,godono ottima salute e si divertono a recitare i soliti teatrini alla Vanna Marchi e per rendere più credibile la comeddia,innalzano un fidato Big che usa la Magia e l’arte del Prestigiatore per spartire le poltrone e sistemare chi è stato pizzicato con il bottino nel sacco.Spero che scoppi una vera guerra così il popolo aprirà gli occhi e si renderà conto che è stato preso per il fondelli con le guerre mascherate e chi sopravviverà avrà una speranza per un domani migliore,come è avvenuto 60′anni fa.

agostino nigretti 02.03.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

OT

A Civati

Nel M***** non avresti nemmeno potuto entrare visto che sei stato costruito con i soldi dei cittadini altro che espulsione.

saluti

nessun copy 02.03.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI PER FARE LA GUERRA CI SONO SEMPRE?

LA CRISI E CRETATA TAVOLINO PER ALIMENTARE LA GUERRA!!

ECCO A COSA SERVONO GLI F 35!!

REAGIAMO!! RITIRATE TUTTI E TUTTO DA BANCHE E POSTE VEDIAMO SE IL POPOO E ANCORA SOVRANO!?

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

i meteo fanno campagna per lobotomizzarci ancora di piu riguardo alle nuvole dicono:
sono aumentate causa surriscaldamento, ma la direzione e sempre piu che mai verso la distruzione,e... le scie chimiche chem trails? perchè anche se nel programma del m5s Ci sono decreti contro l'inquinamento, non si parla MAI di questi fenomeni (VOLUTI E FINAZIATI CON I NOSTRI SOLDI) DAI BURATTINAI CE STANNO MANOVRANDO LA CRISI CREATA A TAVOLINO, A COMINCIARE CON LA DEMOLIZIONE CONTROLLATA DELLE TORRI GEMELLE??
IL GOVERNO E' ASSSENTE!!!
http://it.ibtimes.com/articles/63297/20140302/muos-2017-sicilia-niscemi-caltanissetta.htm

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi comunistazzi rovina-movimento, vi credete di essere i padroni del blog?Solo con i vostri voti, stareste nel cesso..dovete ringraziare tutti noialtri, che vi guardiamo e ridiamo, se il 5 stelle e` arrivato in parlamento..

A tradire, siete sempre voi....sempre...

A fare scelte sbagliate, sempre voi:ci volevate rifilare quella specie di talebano, come presidente della repubblica..poi la GABBIANELLI, che ve l'ha messo subito in quel posto..poi volevate RODOTA` e ve l'ha RIMESSO in quel posto

Poi volevate Prodi..con tutto il non rispetto per questo individuo..alla fine avete sbagliato:meglio lui di napoletano...

E sempre meglio un democristiano, di un comunista TRADITORE!!!

Dino 02.03.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema del mondo gli usa!!(manie di grandezza!!)

e l'inquinamento ed il surriscaldamento da cosa e dovuto?? siamo gia bombardati d elettromagnetismo (onde elf)
per i loro sporchi giochi di guerra!!

spegnete le tv ed e vitate di cagare con gli smartphone in mano!!


http://it.ibtimes.com/articles/63297/20140302/muos-2017-sicilia-niscemi-caltanissetta.htm

sandro b. Commentatore certificato 02.03.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

DAVIDE LAK.
Di padre ucraino. Forse l'unico veramente autorizzato qui a parlare di Ucraina.
Le spiace ripostare quanto ha scritto più sotto?
E' molto interessante,

Lady Dodi 02.03.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 02.03.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre allarmistico e sensazionalistico questo Blog. Gli USA non hanno sfidato la Russia nemmeno in piena guerra fredda nel '56 e '68 in Ungheria e Cecoslovacchia, figuratevi ora. Realpolitik ragazzi..., realpolitik.

Marc Sarzi, Oxford Commentatore certificato 02.03.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Potreste per favore chiedere agli Stati Uniti, se cortesemente potessero levarsi dal cazzo con il loro progetto di installazione dei radar Muos? Non dico tutte le loro basi militari... basterebbe solo il muos. Vediamo che succede...

da w., estero Commentatore certificato 02.03.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo scusa se esulo dal post ma è importante. Schopenhauer scrisse "O si pensa o si crede".
È tornato di gran moda dire la balla secondo la quale il M5S è solo proposta e non propone mai nulla.
Bene, o si crede a questa balla o si pensa e ci si informa!

1) Mozione stop acquisto F-35, 16/07/2013: RESPINTA

2) Proposta di legge abolizione rimborsi elettorali, 04/04/2013: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE ALLA CAMERA

3) Proposta di legge soppressione province e investimenti in edilizia scolastica, 14/05/2013: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE ALLA CAMERA

4) Proposta di legge Parlamento Pulito, 10/04/2013: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE AL SENATO e RESPINTA la richiesta d'urgenza sul tema in data 08/08/2013

5) Mozione taglio pensioni d'oro, 08/01/2014: RESPINTA

6) Proposta di legge eliminazione IMU: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE e RESPINTO emendamento il 20/01/2014

7) Proposta di legge su conflitto di interessi, 27/05/2013: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE ALLA CAMERA

8) Proposta di legge reddito di cittadinanza, 29/10/2013: MAI PRESA IN CONSIDERAZIONE ALLA CAMERA

9) 5 proposte di legge rilancio PMI: MAI PRESE IN CONSIDERAZIONE ALLA CAMERA

10) Mozioni sfiducia Alfano e Cancellieri: RESPINTE

Italiani svegliatevi!

http://www.ildisonorevole.it/tutte-le-proposte-del-m5s-rifiutate-dai-partiti/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 02.03.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI NON SIAMO SOLI

Ciò che accade in Ucraina o in altre parti del mondo non è fine a se stesso ma fa parte di un enorme puzzle a cui partecipa tutta l'umanità.
Ogni pezzo è tenuto distante dagli altri per poter manipolare le masse e rinchiuderci in compartimenti stagni.
Quell'unione che avrebbe dovuto realizzare l'Europa a mio parere doveva attuarla con una visione globale delle nazioni e non con una competizione economica che le separa.
Che fino ha fatto la Grecia? Sembra storia passata eppure è la prima vittima sacrificale dell'egoismo della finanza capitalistica.
Anche l'Ucraina che è alle porte della sedicente Europa Unita che ruolo gioco nella nostra storia e nel nostro futuro?
Niente nessuno ne sa niente tranne il fatto che sul suo territorio c'è un gasdotto attraverso il quale la Russia pompa gas alla opulente Europa.
Cosa farà l'Europa difronte all'invasione della Crimea e quale credibilità può avere per aprire un tavolo di mediazione in questa delicata fase?
Nessuna,siamo la vergogna del mondo.
Rappresentiamo l'ipocrisia di una classe di banchieri che in nome di sedicenti democrazie sta distruggendo i suoi popoli e sta creando distanze sociali degne delle oligarchie che vuole combattere.
Io non appartengo a questa Europa e non mi fido più dei suoi interventi "umanitari".

bruno p., napoli Commentatore certificato 02.03.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

niente da fa ...
più diventi "grosso" e più ti vengono a rompere i cojoni i soliti noti.
Questo blog si è riempito di fascistoni-bigotti che sputano sulla storia usando il metodo di revisione e depistaggio. Del tipo
" Lenin era un massone" ...e grazie al cazzo , imbecilli catto-bigotti ...
come lo erano Mazzini e Garibaldi ...o persino Robespierre e Rosseau !
O PREFERITE IL MEDIOEVO FEUDALE con il potere ai signorotti locali e ai pretoni della "santa-inquisizione" ?

poi, ci sono i soliti complottisti che non conoscono nulla di geografia di base
e immagino di geopolitica... riescono anche ad inventarsi una trama losca di Putin e Yanucovic ai danni del popolo ucraino (quel popolo che elesse con voto il premier fuggito per la rivolta di nazisti ucraini , pagati dagli usa , visto che
hanno preso agenti della cia in mezzo a loro )

ecco il capoccione di merda NERA
soportato da Beppe e Gianroberto
UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore pure certificato


Ucraina: Renzi nel pomeriggio a Roma, riunione con Mogherini e Pinotti

Roma, 2 mar. (Adnkronos) - A quanto si apprende, il premier Matteo Renzi fara' rientro nel pomeriggio a Roma per presiedere a palazzo Chigi una riunione con i ministri degli Esteri, Federica Mogherini, e della Difesa, Roberta Pinotti, sulla crisi in Crimea.

Bene anche qui il BOCCALONE in un mese risolverà la situazione, con un discorso che farà addormentare i contendenti, Dio ce l'ha dato guai a chi ce lo toglie.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 02.03.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento


UCRAINA. OGGI VERTICE RENZI-PINOTTI-MOGHERINI.

PIU' CHE UN VERTICE , DAI COGNOMI, MI SEMBRA UNA SFILATA DI MASCHERE DA CARNEVALE!..ARLECCHINO-PULCINELLA-MENEGHINO-..

Aldo B. 02.03.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo lo dice da anni
noi non dobbiamo avere una dipendenza energetica
altrimenti dipendiamo come e un tossico alla droga
o all america o alla russia

dobbiamo staccarci da questi due gruppi
e diventare energeticamente indipendenti
con l era dell idrogeno
che farà ripartire la ns economia
e con la new economy
solo cosi potremmo staccarci dal mercato della morte e della corruzione che proviene da questi grandi blocchi militari che pensano solo a sottomettere gli altri popoli per la supremazia economica
tutti a casa tutti a casa
ma imprenditori sveglia e pianificate il futuro
fuori dal giogo dei partiti arruffoni

roberto v., parma Commentatore certificato 02.03.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Sto notando, anche con la frequentazione del Meetup della mia città, che è abbastanza semplice individuare i dissenzienti al di fuori del parlamento.
Sono i trombati alle elezioni o coloro che vorrebbero fare carriera all'interno del Movimento ma non sanno come fare. Gente che non aveva trovato posto nei partiti o che vorrebbe prendere il treno ma non sa dove si comperi il biglietto.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 02.03.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Ai miei colleghi Carabinieri dico: rivendichiamo senza timori la libertà Costituzionale di pensarla come ci pare e di poter esprimere, democraticamente e nel rispetto delle regole già previste, il pensiero, la sintonia o la militanza per questo o quel movimento o partito politico (“….i militari possono iscriversi ai partiti politici, possono partecipare a riunioni e manifestazioni di partiti, associazioni ed organizzazioni politiche assicurandosi di non trovarsi in una delle seguenti condizioni: svolgono attività di servizio; sono in luoghi militari o comunque destinati al servizio; indossano l'uniforme; si qualificano, in relazione a compiti di servizio, come militari o si rivolgono ad altri militari in divisa o che si qualificano come tali - artt. 5, comma 3 e 6 della legge n. 382/1978 o dei vigenti artt. 1350 e 1483 del D. Lgs. n. 66/2010”).

Per coerenza con l’invito alla rivendicazione espressa voglio precisare che non rivesto alcuna carica politica e non ho ambizioni elettive. Sono un delegato della rappresentanza militare intermedia (Co.I.R.) che riconosce e condivide l’impegno politico del “MOVIMENTO CINQUE STELLE” al quale ho dato, senza pentimenti, il mio voto.


Lorenzo Pino
Maresciallo/lgt dei Carabinieri

lorenzo pino 02.03.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ evidente che il convincimento che gli uomini con status militare non possono impegnarsi in politica ha permesso la strumentalizzazione e l’uso della figura del Carabiniere consentendo, per gli interessi di qualcuno, finanche ad etichettarli o tra i fascisti, o tra quelli di destra, o tra quelli che, sicuramente non sono di sinistra.

Ci rendiamo conto che continuare a non esprimere in modo aperto e trasparente i nostri convincimenti politici ci espone alla strumentalizzazione di chi ci “spaccia” come fossimo una “proprietà”? che questa condizione ci limita i diritti e consente ancora oggi di negarci quegli strumenti di lotta democratica necessari per la salvaguardia della nostra condizione di lavoratori?

E’ ora di dire basta e fare chiarezza. I Carabinieri oltre a poter svolgere legittimamente qualsiasi attività politica è opportuno, anzi, doveroso che esprimano il proprio rifiuto a quella “etichettatura” che li ha relegati in un ghetto senza la possibilità di far conoscere ai cittadini la loro vera condizione e senza il diritto di difendersi e manifestare il disagio.

Compartecipare le regole, le condizioni di vita e di lavoro dei Carabinieri alla popolazione non e’ vietato, anzi, è un dovere di trasparenza principalmente nell’interesse dei cittadini che hanno il diritto ad essere informati, secondariamente degli stessi Carabinieri che potrebbero (finalmente) operare con la dignità e le garanzie riconosciute a tutti gli altri lavoratori.

lorenzo pino 02.03.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Da Carabiniere… voglio (DEVO) esercitare i miei diritti Costituzionali


I Carabinieri possono fare politica? hanno il diritto di esprimere il proprio pensiero politico a favore o contro questa o quella compagine politica? possono criticare o approvare gli indirizzi o i provvedimenti della politica (sia essa di governo o di opposizione)? possono rilevare ed evidenziare le contraddizioni nelle parole, nell’operato o nelle omissioni dei politici?
Questi quesiti, apparentemente ovvi nelle risposte per chi conosce la materia, in realtà esprimono i dubbi di molti cittadini e le incertezze tra gli stessi Carabinieri.

Sembra quasi che la lealtà dei Carabinieri, caratterizzata da quel motto coniato nel tempo in cui difendevano una Patria che si stava consolidando, il famoso “usi obbedir tacendo e tacendo morir”, abbia diffuso il convincimento che il cittadino/Carabiniere debba avere meno diritti degli altri.

Oggi, questa diffusa e mai chiarita credenza, ha ingenerato nell’immaginario collettivo il paradossale convincimento che i Carabinieri non si devono schierare politicamente perché, diversamente, la popolazione non avrebbe più fiducia in loro.

Riflettiamo un attimo e domandiamoci, se questa è la motivazione come mai la stessa regola non vale per i magistrati, o gli alti burocrati della pubblica amministrazione o per le altre forze di polizia ad ordinamento civile. Per non parlare poi di tutti quei “generali d’alto vertice militare” che, mentre ancora sono in servizio, in occasione di competizioni politiche o assegnazioni di incarichi politici (sottosegretariati, ministeri ecc..) con precisione svizzera si scoprono collocati in questo o quel partito politico! come mai a loro è normalmente consentito? soprattutto, quando e perché si sono occupati di quel partito politico che poi gli ha offerto l’incarico?

lorenzo pino 02.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

un punto di vista diverso da quello della stampa:http://democrazia-diretta.org/2014/02/25/crisi-ucraina-cosa-sta-succedendo-realmente-a-kiev/

Daniela Francia 02.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Per Carlo Mosca: ribadisco devono vedersela tra loro e fare un bel referendum popolare per decidere che fare. Russia ed UE devono starne fuori. Io voglio pensare ai fattacci nostri non voglio pagare nuove tasse per missioni umanitarie di guerra!! E se vai a rivangare il passato della Russia pensa prima al nostro di passato che da Alleati della Crucconia sotto il fascismo siamo stati poi INVASi dagli stessi alleati CRUCCHI.. I miei nonni e non erano ebrei (con tutto il rispetto per gli ebrei deportati e uccisi) dovevano come tutti gli altri italiani nascondersi per sfuggire ai RASTRELLAMENTI dei CRUCCHI perché da noi in Toscana passava la Linea Gotica ed in Versilia i CRUCCHI hanno STERMINATO un intero PAESE, donne, vecchi e bambini UCCISI. Io sono di Lucca ed ho ereditato una memoria storica che non mi rende affatto simpatici i CRUCCHI per quello che hanno fatto di BESTIALE da noi.. I miei nonni sono stati mandati prima in Grecia e poi hanno evitato per un soffio il treno in partenza per la Russia (non è tornato nessuno) e dopo con la disfatta di Mussolini a nascondersi per sfuggire ai RASTRELLAMENTI dei CRUCCHI. Ripeto non conosco i Russi ma ho avuto testimonianza familiare della crudeltà dei CRUCCHI ed i geni non sono acqua visto che Lei rivendica il passato cruento dei Russi.

Ale.p 02.03.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE SONO LE CONSEGUENZE DI PRECEDENTI E IMPONENTI MANOVRE NATO NEL MAR NEO ( GIUGNO 2000)

VEDERE QUI:

http://www.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/2000/06/19/Esteri/UCRAINA-NATO-INIZIATE-LE-MANOVRE-NEL-MAR-NERO_171500.php

E NEL MESE DI NOVEMRE/OTTOBRE 2013..VEDERE QUI:


http://ilnavigatorecurioso.myblog.it/guerre-in-corso/

E LE CONTROMANOVRE RUSSE IN DICEMBRE 2013...VEDERE QUI:

http://www.termometropolitico.it/91541_missili-russi-alle-porte-delleuropa-torna-la-guerra-fredda.html

LE COSE GRAVI NON AVVENGONO COSI' PER CASO


Aldo B. 02.03.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

In Crimea la polizia russa entra nelle case e alle famiglie sostituisce i passaporti ucraini con quelli russi.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

ho appena letto sul corriere quanto altro letame contro messora

grazie Casaleggio e grillo
mi vanto di poter avere al mio fianco
una persona stupenda come messora
che dirige con equilibrio e bravura
la comunicazione
siamo in guerra
ed e un buon generale
bravo
con stima e ammirazione un soldato in attesa della resa< della casta

roberto v., parma Commentatore certificato 02.03.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Muta nettamente lo scenario del M5S che registra una flessione, che in alcuni casi sfiora i due punti percentuali. Nel dettaglio, per Ipr il movimento di Beppe Grillo tocca il 23,7%, alla data di sabato 22 febbraio. Ipsos dà i grillini al 21,1%, Datamedia al 22,7%. Tecné stima la quota del M5S al 23,4% mentre Emg al 23,6%.

La media ottenuta da cdx sarebbe dunque del 37,1% con un vantaggio del 2,5% sul csx che registra una media percentuale del 34,7%. Infine M5S al 22,9%.

bruno.bassi....dissenziente 02.03.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia è giunta lora di togliere la massa di burocrazia di enti pubblici parassitari che mangiano due volte su sistema produttivo imprese tartassate da inail asl...inps...cnl..irpef ilor e bolli e tasse su lavoratori e associazioni commercianti agenzia entrate equitalia tutti mangiano senza produrre veri parassiti burocratici o renzi li riduce o nessuno compreso io mai apriremo imprese in italia...ma andremo in cina o altri paesi dove la burocrazia frena imprese non esiste o esiste quella minima di reddito tanto produco tanto pago e i parassiti devono zappare la terre e produrre veramente non con scrivanie fasulle e finte tasse...che ogni giornop inventano......i governi di reggime quale questo o quello......renzi e letta ..con avallo del nonno...burocrate napolitano ....con parole sta con italiani con i fatti li fotte.....e sta con europa tassatora..spendy reviuuu...blocco spesa pubblica....ma le banche vengono finanziate lo stesso .....vergogna...vergogna italiana...che europa ha scoperto...e anche noi italòiani fregati da furbi governativi quali governi in carica furbetti.....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 02.03.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

L'UNIONE FA LA FORZA!...
LA FORZA FA LA DISUNIONE!

.-|||


ECCO QUESTO POPOLO HA LOTTATO, LOTTA ANCORA. NON SONO IN GRADO DI ESPRIMERE GIUDIZI SULLE DIVISIONI INTERNE AL PAESE, VEDO SOLO LA CAPACITA' DI AVER ROVESCIATO UN GOVERNO ASSUMENDOSI PESSANTISSIME RIVENDICAZIONI POPOLARI, ANCHE CON LA VITA STESSA.
STESSA COSA IN VENEZUELA, MOLTO SIMILE IN TAINLANDIA.
GLI ITALIOTI NO, GLI ITALIOTI VOMITANO LAMENTI SU FB. INVEISCONO NEI BAR, SI LAGNANO IN MANIERA PATETICA E COSTANTE.
A COMPIANGERSI SI FA MOLTA MENO FATICA CHE A FARE QUALCOSA, LA RESPONSABILITA' E MINORE E MOLTO PIU' TOLLERABILE.
NON MI CAPACITO. COSA DEVE ANCORA SUCCEDERE PERCHE' QUESTO POPOLO RITROVI UNA DIGNITA'?
NON PENSO CI SIA ANCORA UNA SPERANZA.
E' UN POPOLO CHE SI STA AUTOEPURANDO.
E' UN POPOLO CHE PER SSECOLI E' STATO SOTTO DIVERSE DOMINAZIONI ED E' QUELLO CHE TORNERANNO A ESSERE PERCHE' E' SOLO QUELLO CHE SANNO FARE : I SERVI.
" sconforto, disperazione, angoscia, amarezza, dispiacere, abbattimento, depressione, demoralizzazione, delusione, disillusione, avvilimento, afflizione, costernazione, dolore"

georgia alemanni (), mazzano romano Commentatore certificato 02.03.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ero a Kiev durante i giorni di fuoco del 19-22 febbraio, ho parlato con persone del posto ed ho visto con i miei occhi cosa succedeva al Maidan.
Yanukovic, eletto democraticamente e poi divenuto colui che passo a passo stava cambiando la costituzione per arrogarsi poteri degni di un dittatore.
Non fate passare il messaggio di una folla armata che ha ribaltato una democrazia. La folla al Maidan era sì armata e organizzata quasi militarmente da "teste" superiori, ma era lì perchè il presidente aveva tradito il patto con il suo popolo, e soprattutto era gente qualunque, persone che hanno abbandonato la vita di tutti i giorni per riprendersi il proprio Paese e la propria Costituzione

Alberto Mariani 02.03.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Grande Madre Russia con il suo Zar e la claque mafio - comunista, mette a segno ( come già nel Caucaso ) l'ennesimo spezzatino di un ex repubblica URSS. E' storia già vista.

La rivolta di Kiev è stata sacrosanta; gli ucraini hanno costretto Yanukovic all'abbandono ( o meglio se ne è scappato ).
Eletto democraticamente per sostituire la capitalista Timoshenko, Yanukovic ha saputo fare peggio, o in altre parole ha fatto il peggio possibile portando allo sfascio il paese, spianando la strada al ricongiungimento con la Russia. Il popolo messo allo stremo dal criminale comunista, si è rivoltato. ( avrebbe forse dovuto aspettare la riannessione sotto il dominio dello Zar? )

Se in Crimea preferiscono il ritorno con la Russia o l'indipendenza, beh, facciano un referendum.

-------------------------

Grillo, più che preoccuparti che il popolo abbia tolto di mezzo un criminale comunista come Yanukovic, guardati in casa dai trolls / o forse spie comuniste stipendiate, che difendono l'invasione di Putin.

Se preoccupa il fatto che qui, nel caso il M5S dovesse vincere, spazzar via capitalisti, il mostro PA e fancazzisti comunisti, il popolo non si ribellerà.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, non ci siamo capiti.
Anche l'excursus storico è superfluo. Siamo andati in questi giorni a vedere la storia dei Tatari, la nostra partecipazione alla guerra di Crimea dell'800 e tutto quanto volete. Ma ADESSO, quali sono le forze in gioco e gli OBIETTIVI?
Qua ci vuole Lalla di Arezzo.

Lady Dodi 02.03.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che l'america stronzeggia da sempre non da ragione a putin,povera ucraina in mano a chi si mette pure un cesso d'oro e chi lo spalleggia che è peggio di hitler, cioè l'europa che ci sta a fare, basterebbe tu il gas a me non lo dai più e putin sarebbe ragionevole, mica solo putin vende gas e poi baterebbe dare impeto alle rinnovabili che in pochi anni il gas puitin se lo mette lì,cioè capisco tutto,ma giustificare il putin noooooooooooooooooo

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto per non farci mancare nulla, perchè non chiediamo al Tibet di entrare nella UE?
Dove vogliamo arrivare con questa DISUNIONE EUROPEA?
Siamo partiti in quattro (sei) gatti e la cosa sembrava potesse andare bene. Ora siamo una mandria eterogenea con dentro animali di ogni tipo.
Posso capire Spagna e Portogallo ma già con i nordici e l'Inghilterra siamo andati oltre. Poi a est e a sud. E se chiedessimo a Putin di entrare nella UE? Problema risolto. Se lo facciamo comandare accetta, ci scommetto.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 02.03.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra questi mostruosi crimini, quello ucraino è il peggiore in termini di numeri. Stalin dichiarò guerra alla sua stessa gente. Nel 1932 egli inviò i Commissari Lazar Kaganovitch, V. Molotov e G. Yagoda, capo della polizia segreta NKVD [1] per spezzare la resistenza dei contadini Ucraini e forzare la collettivizazione [2].

L' Ucraina fu isolata. Tutte le forniture di cibo ed il bestiame furono confiscati. Gli squadroni della morte dell' NKVD giustiziarono gli "elementi contro il Partito". Non soddisfatto di quanti Ucraini stavano venendo uccisi, Kaganovitch, "l' Adolf Eichmann" [3] sovietico" stabilì una quota di 10.000 esecuzioni alla settimana. L' 8% degli intellettuali Ucraini furono uccisi.

Durante il rigido inverno del 1932-33, 25.000 Ucraini al giorno venivano uccisi o morivano di fame e freddo. Il cannibalismo divenne una pratica comune. L' Ucraina, scrive lo storico Robert Conquest, sembrava la versione gigante del futuro campo di morte di Bergan-Belsen [4].

La strage di 7 milioni di Ucraini, 3 milioni dei quali erano bambini, e la deportazione nei gulag di 2 milioni (dove molti morirono) fu nascosta dalla propaganda sovietica.
Eric Margolis
Fonte: http://www.lewrockwell.com/
Link: http://www.lewrockwell.com/margolis/margolis45.html
28.08.2006

Carla Mosca 02.03.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciò che scrivete può sembrare vero se non fosse che:
1 - Le ultime elezioni ucraine sono state truccate, sono state trovate innumerevoli prove di falsificazione dei voti.
2 - La Crimea appartiene ai Tartari, etnia che da sempre ha occupato quel luogo, che però ai tempi dell'unione sovietica sono stati deportati in massa in siberia e da tempo vogliono tornarci.
3 - la concessione ai russi di ospitare le loro navi in Crimea é stata fatta da Yanukovich, che é semplicemente uno scagnozzo prestanome di Putin, il quale tra l'altro non sa parlare neppure una parola di ucraino.

Marco Barusso 02.03.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POPOLI SONO FATTI PER ESSERE STRUMENTALIZZATI ED OPPRESSI DA POKI FURBI DAI TEMPI DI MATUSALEMME.. ADESSO ADIRUTTURA TELEKOMANDATI COME QUI IN ITALIA.. LEGGETEVI PSICOLOGIA DELLE MASSE DI FREUD.. ANKE HITLER FU DEMOKRATIKAMENTE ELETTO..
SONO FALLITE LE DITTATURE.. IL CAPITALISMO.. MA ANKE LE POKE FRAGILI DEMOCRAZIE.. IN CUI NON C'E' L'ITALIA.. SONO ANCORA DA DEFINIRE.. E COMUNQUE RAPPRESENTANO SI E NO SOLO IL 3% DELLA POPOLAZIONE MONDIALE.. IO SPERO NEL M5S.. KE POSSA DARE UNA MANO A MIGLIORARE QUESTO MONDO TUTTO ANCORA DA COSTRUIRE..

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' di tutta evidenza che noi qua, non sappiamo niente.
Putin riceve l'autorizzazione dal suo Parlamento ad intervenire. All'unanimità.
E non si muove. Anzi, invita la Timoshenko a Mosca.
Questa, che finora è stata sotto l'alto patrocinio della Merkel è stata scaricata? E a favore di chi? Di Svoboda?
No, tanto per sapere: se ci dovremo trovare immersi nella terza guerra mondiale, vorremmo almeno sapere come e perché.
Chi ci ha capito qualcosa racconti. Ma non opinioni per favore. Fatti e magari, retroscena.

Lady Dodi 02.03.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Trovo l'editoriale - al momento- leggermente fazioso. La Crimea ha una elevata autonomia. Come popolo è diverso d quello Ucraino. Se vuole staccarsi dalla Ucraina e andarsene con la Russia secondo me è suo diritto ( della popolazione locale). Altrettanto, quella parte dell'Ucraina che lo vuole ha diritto di staccarsi dalla Russia. E mi interessa poco se la "rivoluzione" è fomentata o pilotata dagli Usa per mettere in difficoltà la Russia. La gente l'ha fatta. Quello che però i Russi hanno pieno diritto di fare è "basta aiuti". Il Gas lo paghi al prezzo di mercato internazionale, e le agevolazioni doganali te le scordi.Naturalmente noi (Russi) ti pagheremo il transito del gas al prezzo di mercato internazionale. Insomma un quadro con la piazza di Kiev fatta di liberatori, i Russi imperialisti, gli USA difensori dei diritti dei popoli è quanto di più falso si possa rappresentare. E, a proposito della questione Ucraina, il " si fotta l'Europa" dell'illustre sottosegretario americano .... la dice lunga.

Carlo Nocentini, Firenze Commentatore certificato 02.03.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sbagliarmi ma provo a fare una lettura antipatica di questa situazione:
Preso atto che lo stile di vita occidentale non è perseguibile (causa mancanza di risorse) per l'umanità tutta e preso atto, altresì, che le popolazioni numerosissime dei paesi emergenti ambiscono proprio a quello stile di vita, gli USA si sono fatti due conti e hanno capito che l'evoluzione naturale di questa situazione porterà ad un infittirsi di situazioni analoghe a quella ucraina.
Cioè popolazioni che vedono frustrato il loro desiderio di raggiungere, o di non perdere, quel benessere (?) materiale e che, di conseguenza, si ribellano con violenza.
A questo punto, dato per ineluttabile l'aumento degli scontri, perchè non lasciare che questi avvengano in seno all'Europa così da distruggerne il benessere e poter utilizzare le relative risorse su altri mercati più appetibili?
Se qualcuno deve tornare indietro, molto più comodo che a farlo siano quelle popolazioni ormai addormentate da decenni di consumismo alienato e quindi impreparate alla sofferenza e al rischio della vita.
A coloro (forse molti) i quali pensano che sia matto consiglio di valutare anche questo fatto:
in un rapporto del 10/12/1974 Henry Kissinger scriveva "Per perpetuare l'egemonia americana nel mondo e assicurare agli amenricani un libero accesso ai minerali strategici in tutto il pianeta, è necessario contenere, o addirittura ridurre, la popolazione di tredici paesi del terzo mondo (India, Bangladesh, Nigeria...) il cui semplice peso demografico li condanna, per così dire, a svolgere un ruolo di primo piano nella politica internazionale".
Per chi, 40 anni fa, scriveva queste cose, vi sembra davvero strana un evoluzione strategica e di pensiero che porti vicino a ciò che ho sopra teorizzato?

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

"1914 Sarajevo - 2014 Sebastopoli #Ucraina"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Chi si ricorda di essersi trovato in fin di vita e che tutto è cominciato da un piccolo mal di testa e/o da un raffreddore... a ogni primo sintomo di mal di testa e/o di raffreddore avrà sempre paura di ritrovarsi in fin di vita!...
Che palle per i *parenti*! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

…..ed io tornai a coltivare la terra, ed ella mi diede nuovi frutti
…. ed io sfamai la mia famiglia ed insieme sfamammo il popolo
…..e poi egli tornò sotto mentite spoglie e noi chinammo il capo
…..e non ci accorgemmo dell’ inganno
…..e lo nutrimmo e lo dissetammo come un figlio
…..e un giorno tornò la distruzione
…..perchè il seme del male non si distrugge
…..ti inganna e ti tradisce
…..ti accoltella alle spalle e porta con se dolore e sofferenza
…..e io lottai e lo distrussi…..
…..ed io tornai a coltivare la terra, ed ella mi diede nuovi frutti
…..e poi lui tornò sotto mentite spoglie……

Giampaolo R., Bologna Commentatore certificato 02.03.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

CHI scrive sul Blog a favore di interventi armati, perché gioca ai soldatini a casa, che si vada ad arruolare nella Legione Straniera o in quello che è rimasto, tanto i soldati MERCeNARI trovano sempre lavoro!!!! Dovrebbero decidere gli ucraini con un bel referendum popolare se stare uniti o dividersi con Russia ed UE ognuno a fare gli "gli mortacci sui" senza intervenire militarmente.. I nostri giornali tutti pagati da guerrafondai sono lì pompare che gli ucraini chiedono aiuto!! Quando anche sul Blog, persone di origine ucraina, hanno detto il contrario!!! Se i CRUCCHI montano per far intervenire l'UE in guerra ma che ci vadano loro.. tanto sono più bravi di noi ad invadere e comandare eserciti. Io non so come funziona ma mi auguro che debba essere votato in parlamento anche da Noi, se intervenire o no, e MI Raccomando 5 STELLE "Votate NO" niente guerre o interventi e vaffa anche a chi scrive sul Blog a favore dell'intervento armato.. Chi dice che Putin e la Russia sono prepotenti su Nazioni ex URSS dico e allora?? Sono fatti loro!!! Gli UK non hanno invaso e sfruttato i popoli colonizzati fino al 1900 tutto o quasi? Il SudAfrica dove lo vogliamo mettere? Non c'erano i Russi ma gli Europei trapiantati la' che hanno applicato leggi RAZZIALI fino alla fine del 900 ..sfruttando e MALTRATTANDO gli africani con CUTE NERA.. Non me la venite a menare che l'UE deve garantire la democrazia perché tanti PAESI dell'UE hanno Scheletri nell'Armadio per aver NEGATO la Democrazia!! Pensiamo a noi!!! Non si va a fare le guerre con LA FEBBRE a 40 e l'Italia ha la febbre a 41..

Ale.p 02.03.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando quando impareremo che ogni popolo a le sue peculiarità le sue visioni della società e le sue dinamiche interne.Quando noi europei e credo oramai da decenni se lo chiederanno anche in america impareremo che il nostro stile di vita il nostro modo di pensare di immaginare la società non puo essere una format da appicicare addosso a popolazioni intere che hanno storie e modelli e situazioni attuali ed esistenti con un loro equilibrio che noi andiamo a sconvolgere in nome di una metamorfosi delle nazioni che porta solo dolore e morte.Quanti benpensanti inneggianti a questa omologazione planetaria che porterà e sta portando casi terribili di rigetto vedi africa America Latina Asia ultima l ucraina (in passato URSS) e cosi via discorrendo.Perfino in Europa le differenze tra i vari stati sono evidenti palesi ma si continua ad ignorare quest aspetto preferendo tenere insieme un accozzaglia di comunità che non si comprendono e che sono tutt ora in lotta per la supremazia nel continente che guardare in faccia la realtà del fallimento del progetto UE cosi come concepito all origine fino ai giorni nostri(vedasi il nostro presidente).Ma prima o poi esploderanno tutte queste differenze mortificate dalla establishment e i popoli riavranno la loro autodeterminazione compreso quell italiano.

Camaldolo Sacchiante 02.03.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Per risolvere la crisi mondiale ci stanno preparando la prossima guerra mondiale.
In tal caso propongo di sparare ai propri ufficiali e generali le perdite e saranno minime e la guerra durerà poco.

ottimista 02.03.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

quello che sta accadendo in UCARINA è solo la fotocopia
di cosa potrebbe succedere nel caso l'ITALIA decidesse
di uscire dalla NATO e rimandare a casa gli AMERICANI.

il realista 02.03.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda?
A chi giova tale situazione?
Apparentemente a nessuno.
Nei prossimi giorni si vedrà e sarà chiaro.
Vi ricordate la spacciata invasione russa della georgia?
E' stato poi appurato che era invece l'invasione della georgia in ossezia( protettorato russo ).
Pero' nell'opinione collettiva è rimasta la convinzione dell'invasione russa.

spuseta 02.03.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora Obama chiamerà anche Berlusconi... il migliore amico di Putin... per fare da mediatore!...
Anzi... perché non lo chiama subito Beppe... con motivazioni contrarie a quelle di Obama?! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

IN OCCIDENTE COMANDA LA TROIKA CON LE LOBBY MASSONIKE FINANZIARIE MADE USA.. IN RUSSIA PUTTIN UN TIRANNO KE CON POKI A LUI FEDELISSIMI SI E' PAPPATO GRAN PARTE DELLE RICCHEZZE E DELLA LIBERTA' DEI RUSSI.. NON SO PROPRIO COSA AUGURARE AGLI UCRAINI.. TUTTI I POPOLI DELL'EX UNIONE SOVIETIKA SONO GOVERNATI PIU' O MENO DA TIRANNI CORROTTI.. VEDI ANKE KAZAKISTAN.. DOVREBBERO RIUNIRSI E SCENDERE IN PIAZZA TUTTI..
PUTTIN SOFFIA SUL NAZIONALISMO RUSSO PERCHE' TEME KE CIO' KE E' AVVENUTO A KIEV POSSA RISVEGLIRE LE COSCIENZE DEI RUSSI E RIPETERSI A MOSCA.. QUESTA E' LA VERITA.. YANUCOVICH E' UNO COME LUI.. ALTRO KE ELEZIONI DEMOKRATIKE..

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non c'è un cambiamento ai vertici del Paese con le prossime elezioni, avremo sommosse e rivolte.

Inesorabilmente, cresce la quota di popolazione in miseria, mentre la rai e mediaset, legate a chi sta al comando, giocano a rincoglionire i telespettatori.

gennaro esposito 02.03.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Aiuti umanitari...
aiuti economici...
aiuti per la conquista della libertà...
aiuti per lo sviluppo e per la democrazia...

Possiamo ben dirlo noi che abbiamo esperienza cosa vuol dire venire incontro a questi bisogni...

Durante la 1a Repubblica, penso all'incirca verso la metà degli anni '70, tante associazioni italiane "no profit" umanitarie che operavano al tempo prevalentemente in Africa erano gestite spesso da figli o paretenti dei politici nostrani, peccato poi che i denari dei contributi e delle offerte si siano volatilizzati e che i generi alimentari e di vestiario siano stati venduti ai militari del regime oppressorio..

L'Ucraina non sfugge a queste dinamiche, solo che al posto dell'Italia ci sono gli Stati Uniti

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 02.03.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrebbe essere l'inizio di una nuova guerra fredda, di cui proprio non si sente il bisogno. Ci e' andata bene con la prima ma non e' detto che vada altrettanto bene con la seconda. L'Europa non puo' oggi, come in passato, lasciare la soluzione della controversia nelle mani di USA e Russia, anche perche' riguarda paesi europei e si svolge sul territorio europeo. E' il momento di dimostrare che esiste, o puo' esistere, una politica estera europea autonoma, in grado di agire in proprio per il perseguimento di interessi europei che certo non possono avere obiettivi espansionistici ma di perseguimento della pace e di giusti equilibri internazionali che tengano conto della storia e delle ragioni di tutte le parti in causa.
I

Adolfo Treggiari 02.03.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

incorono eroe del giorno
quel signore
che gli avevano pignorato la sua abitazione principale a causa della crisi e nel non poter pagare qualche rata

ha preso la ruspa l ha demolita
e caricate le macerie sul camion
le ha scaricate sull ingresso della banca

nessuno puo dire che non l ha restituita
sei un eroe
condivido appieno questo gesto
e se tanti facessero cosi
salterebbe il giochetto del ricatto che fanno le banche e il sistema
questo succede perché il sistema agevola solo ed esclusivamente i cravattari

roberto v., parma Commentatore certificato 02.03.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quando una bella primavera italiana ?
lasciando fuori comunisti e capitalisti , ovvio .
p.s.
grazie matteo che ci tassi ancora di più la benzina e i servizi , grazie di cuore .

italia senza speranza .

dario a., brescia Commentatore certificato 02.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Putin, e non solo nel caso dell'Ucraina, diciamo che vedo la Russia, in questo momento, come riferimento politico, economico e sociale. Poi, speriamo diventi anche un po' più democratica e meno corrotta, ma su quello abbiamo da migliorare molto anche noi.

Marco Carlini 02.03.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crimea, isole Kurili, isole Senkaku, Tibet .... altri territori contesi non mi vengono in mente ma ce ne saranno chissà quanti.
NON IMMISCHIAMOCI, TENIAMOCENE FUORI.
Certo, è bello parteggiare e aiutare gli oppressi.
O per chi ha ragione.
Cosa succederebbe se le Hawaii decidessero di chiedere l'indipendenza?
Come può l'Inghilterra accampare diritti sulle Malvine/Falkland? In base a quale criterio che non si basi su conquiste, guerre del passato?
Noi nel perdere o cedere territori siamo specialisti: Costa Azzurra e Dalmazia, per esempio.
Andiamo a perorare cause di altri?
TENIAMOCENE FUORI, NON GIUDICHIAMO.
E spero che ne stiano fuori anche le nazioni potenti, che parlino solo per onor di firma.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 02.03.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo con il post. Certo, non si capisce come Yanukovic abbia ottenuto il 51% alle elezioni visto che tre quarti dell'Ucraina gli sono avversi.
Il sostegno che l'occidente dà a certe "rivolte" è semplicemente disgustoso, ed è da lì che si generano i famosi "venti di guerra".
Sicuramente Yanukovic è un satrapo, e Putin una specie di zar rimodernato (a proposito, nessuno chiede al gangster un parere sull'operato del suo grande amico?). Ma la Nato cos'è, un'associazione di filantropi? E gli Usa, i difensori di libertà e fede?

ps Yanukovic, cessi d'oro e galeoni spagnoli. Pensiamo invece cosa - entrando a Arcore o in qualche villa sarda dopo una rivolta(??) - si potrebbe trovare. A me viene, anche se ce n'è poco, solo da ridere.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 02.03.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente dell'Ukraina, regolarmente eletto nel 2012, aveva anche chiesto all'opposizione, un governo unitario per andare ad elezioni anticipate nel maggio 2014.
Troppo semplice e non conveniente USA & C.

Matteo V., Carrara Commentatore certificato 02.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

da un loro sondaggio
su due elettori su 3 di grillo
disponibili a dialogo con renzi

ma andate a fanculo per cortesia
il programma del m5s
e l esatto contrario di quello del pd
noi siamo per togliere la mafia
non starci nelle banche e al governo
ma per cortesia
tutti a casa e presto
e napolitano se si dimettesse farebbe onore al suo nome e al paese

roberto v., parma Commentatore certificato 02.03.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Antili concordo con il tuo atteggiamento.

Come mi spiego il mondo?

Questo "passaggio" può durare una vita media e, nel frattempo, una guerra sanguinaria può distrarre dall'assenza di significato dell'esistenza umana.

Inoltre, chi comanda usa gli altri come pedine, si tratta di un gioco sanguinario

gennaro esposito 02.03.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

DAL KOMUNISMO A ZAR PUTTIN & Co.. DALLA PADELLA ALLA BRACE.. POVERI UCRAINI E RUSSI..

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (per conoscere un Potere, quello dei petrodollari)

"Morto suicida l’amministratore delegato dell’auto ad aria indiana Karl Slym. (Tata Motors)

E’ stata rilasciata alla fine del 2013 ed è arrivata nei primi mesi del 2014. Ma non è un sogno, tanto è vero che alcuni paesi hanno già pianificato di tassare l’aria come la Gran Bretagna o l’Australia. L’ex CEO di Tata Motors cioè l’amministratore delegato della società è morto tre giorni prima del lancio sul mercato, ufficialmente si è suicidato.
Secondo i progettisti, il consumo è inferiore alle 50 rupie (1 € = 69 rupie) per ogni 100 km, si tratta di un decimo del costo di una vettura a benzina. Il suo chilometraggio è circa il doppio di quello della vettura elettrica più avanzata, un fattore che lo rende una scelta ideale per i conducenti urbani. La vettura ha una velocità massima di 105 km/h (perfetto dal momento che non deve superare i 90 o addirittura 70 chilometri all’ora e i 50 in città) o 60 MPH e con questa velocità di consumo hanno un’autonomia di circa 300 km. Per rifornire la macchina si necessiterà di stazioni di servizio adeguate con compressori d’aria speciali. Per fare il pieno serviranno solo due o tre minuti con un costo ridicolo di 100 rupie (1 € = 69 rupie)......."

------------------------

p.s. ormai leggo raramente i giornali e ancora di meno guardo la tv, ma di questa notizia vi sembra sia stata sufficiente divulgazione e informazione?
Aaaaaaaah...è accaduta in India dite? In mezzo alla "faccenda Marò"?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 02.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sebastopoli 1854' Sebastopoli 2014... Non e' cambiato niente, con il Regno di Sardegna che mando' le truppe italiane in aiuto alla Francia nel timore che la Francia si legasse troppo all'Austria, favorevole alla guerra di Crimea, e inviò un contingente militare al fianco dell'esercito anglo-francese dichiarando a sua volta guerra alla Russia. Con oggi la politica estera italiana schierata con gli USA e con chi ha armato la piazza contro un governo votato da regolari elezioni... A chi giova la guerra?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 02.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

E ora la costruzione continua, il governo è un format.

Tolto il ministro della economia che è il fiduciario delle banche e del Fondo monetario internazionale, lì non si scherza, e qualche figura chiamata per maquillage democratico, il format del governo è: i giovani al potere finalmente.

Peccato che questi giovani siano tutti pecore Dolly della politica. Ricordate quell'ovino clonato che i realtà si scoprì essere nato già biologicamente vecchio?

Ecco, la gioventù al governo è tutta clonata dai precedenti gruppi dirigenti, lo stesso presidente del consiglio a me ricorda un pò Craxi e un po' Forlani, con una spruzzata di Andreotti per il gusto delle battute ciniche. Essi devono rappresentare il nuovo nella più pura tradizione del Gattopardo: cambiare proprio tutto perché non cambi proprio nulla.

Ma perché tutto questo? Perché i governi tecnici nella loro fredda brutalità distruggono consenso e questo è molto pericoloso per un sistema di potere che sa perfettamente che le politiche di austerità non sono una emergenza temporanea, ma il modo di funzionare che si vuole imporre all'economia e alla società per tutti i prossimi anni. Ci vuole più consenso e quindi bisogna inventare una narrazione che appassioni un poco, che illuda che alla fine usciremo dalla crisi. Renzi serve a questo, intanto passa un po' di tempo poi si vedrà.

Quando poi il personaggio comincerà a stancare se ne inventerà un altro con gli stessi mezzi, sono sicuro che i talent scout del palazzo sono già al lavoro nella selezione tra nuove sconosciute promesse.

Oggi i signori dell'informazione sono al governo del paese, verrebbe da dirgli: governate allora! Ma sono sicuro che quando le cose cominceranno ad andare come al solito la grande informazione si scoprirà di governo e di lotta e contribuirà alla caduta di Renzi, come è accaduto agli inizialmente santificati Monti e Letta.

Questo almeno fino a che tutte e tutti coloro che son fuori dai palazzi non saranno in grado di organizzarsi e di scontr

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.03.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Giorgio Cremaschi

Quando nel 1994 Silvio Berlusconi vinse le elezioni per la prima volta fu sollevato lo scandalo sul ruolo determinante che nel risultato elettorale aveva giocato il suo controllo su una parte rilevante del sistema della informazione. Questo scandalo non era solo sollevato da sinceri democratici, ma anche da quella parte del mondo dell'informazione controllata da chi era estraneo od ostile agli interessi di Berlusconi.

Ora De Benedetti, Berlusconi, Squinzi, Caltagirone, John Elkann, i rappresentanti italiani di Murdoch, cioè tutti coloro che in Italia gestiscono il sistema dell'informazione, e mi scuso con chi ho dimenticato, sono sostenitori, simpatizzanti o disponibili verso Matteo Renzi. Il suo è il primo governo delle larghe intese radio televisive, visto che l'ente pubblico Rai è da sempre il puro registratore dei rapporti di potere e quindi sta con Renzi per vocazione naturale.

Renzi è stato mediaticamente costruito ben più del padrone di Mediaset. Finora è stato solo un mediocre sindaco di Firenze, che non ha dato nessun particolare segno di innovazione: ha litigato con i tranvieri, ha lamentato le difficoltà a trovare i soldi per coprire le buche nelle strade, ha tagliato un po' di servizi accusando Roma, insomma ha fatto modestamente quello che fa la normalità dei sindaci, naturalmente godendo dello scenario di una delle città più belle del mondo. Cosa lo ha fatto diventare presidente del consiglio allora? Un gigantesco investimento mediatico sulla sua persona.

Se penso a quello che devono fare coloro che perdono il lavoro per farsi ascoltare, salire sulle gru è il minimo, o al fatto che il congresso CGIL, dove sono in discussione questioni rilevantissime per il lavoro ed il paese, è emerso dalle nebbie mediatiche quando Landini è stato minacciato di provvedimenti disciplinari e qualcuno è stato aggredito in una normale assemblea. Se penso a come funziona davvero la selezione e la costruzione delle notizie e delle personalità pubblic

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.03.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per avere un'idea della repressione di Yanukovitch, guardate questo video:
http://youtu.be/qSvj8F_Br4M

stefano s., roma Commentatore certificato 02.03.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Così il giornalista del Fatto Andrea Scanzi su Facebook:

È leggenda Renzi. Ha pugnalato Letta (dopo aver giurato il contrario) perché "bisogna cambiare passo", ma ha confermato 6 ministri e 18 sottosegretari di Letta (e dunque non si capisce come sarà possibile cambiare passo). Alla Giustizia ha messo nomi graditi al Maestro Silvio, da Orlando al mini-Ghedini Costa. Il Rottamatore (de che?) si ergeva a moralizzatore, ma tra i sottosegretari ci sono ben 5 indagati, a partire dalla renziana Barracciu, che non poteva correre per le regionali ma evidentemente può fare il viceministro alla Cultura (il dicastero di Franceschini: vamos).

Tra gli indagati c'è anche Gentile, quello che aveva proposto Berlusconi per il Nobel alla Pace. Milioni di elettori del Pd hanno speso due euro per avere riciclati, indagati e nuovi Einstein nell'ennesimo governicchio, per godere di Alfano all'Interno e per farsi dire da Giovanardi se Scalfarotto poteva essere o no sottosegretario: la mia solidarietà a loro, che un po' se la sono cercata. E a tanti altri italiani, che forse non se lo meritavano.

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 02.03.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Yanukovich è stato eletto democraticamente ma non è caduto per un colpo di stato militare, come Morsi, bensì per un impeachment votato dal parlamento e dal suo stesso partito dopo che aveva ordinato alla polizia di sparare sui manifestanti, causando decine di vittime. E' evidente che avrebbe potuto e dovuto gestire in modo diverso la crisi politica aperta dalla sua decisione di rompere le trattative con la UE. Del resto, le rivelazioni sul suo stile di vita - anche se utilizzate chiaramente a scopo propagandistico dai suoi avversari - lo qualificano chiaramente come un dittatore in stile mediorientale. Quanto alle preoccupazioni riguardo alla presenza di forze di estrema destra e antisemite tra i manifestanti, ritengo che siano condivisibili, ma considero anche in questo caso Yanukovitch responsabile di aver spinto parte della popolazione a simpatizzare con chiunque si dichiarasse disposto a combattere fino in fondo il suo regime, come del resto era già avvenuto ai tempi dell'invasione naziste a causa delle criminali politiche staliniste.

stefano s., roma Commentatore certificato 02.03.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

l gran problema della Russia riguardo l' Ucraina è che una gran parte dei tubi di gas che alimentano L'Europa ( che portano un grande profitto) transitano per Ucraina. Un conflitto in Ucraina, se si arriverà alla fase bollente, significherebbe il blocco di tale approvvigionamento anche in Europa. Ma il problema si può risolvere considerando che esistono altri gasdotti finiti o in costruzione, attraverso il Mar Baltico ed il Mar Nero, ma i danni sarebbero ingenti anche per noi. I rischi sarebbero immensi anche per l'Ucraina, la cui economia avrebbe molto da soffrire se non trova rapidamente altre alternative. In presente L'Ucraina potrebbe ricevere il gas tramite la Slovacchia, ed anche dai gas di scismo, ma questo durerà a lungo perché dovrebbe trovare delle riserve sufficienti. Al di la di questo, gli europei possono trovare delle alternative al gas russo. Il progetto Nabucco sta per essere preso in considerazione perché eviterebbe l'Ucraina, gli europei possono contare sul gas liquefatto, ma anche cercando risorse alternative di energia, come i gas di scismo. Ma le casse della Russi sarebbero molto più vuote. La stabilità della Russia, che si basa molto sulle vendite di gas, crollerebbe ed io penso che tutti, tutti, noi compresi, dobbiamo stare in allerta. Gli Usa hanno gas a sufficienza e non sarebbero per niente danneggiati.

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Coscienze in rete

La creazione a tavolino di una nuova crisi, di una nuova ferita emergenziale...
E a creare la crisi, invece di risolverla, sono d'accordo tutti, anche quelli che fanno finta di scontrarsi... come Putin e Obama.
Sulle spalle della gente comune... di interi popoli,,,
continua a leggere:

http://coscienzeinrete.net/politica/item/1815-ucraina-la-creazione-di-una-nuova-crisi,-di-una-nuova-ferita-emergenziale

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.03.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Nell'antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza. Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:

- Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?

- Un momento - rispose Socrate. - Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.

- I tre setacci?

- Ma sì, - continuò Socrate. - Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è vero?

- No... ne ho solo sentito parlare...

- Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di buono?

- Ah no! Al contrario

- Dunque, - continuò Socrate, - vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell'utilità. E' utile che io sappia cosa mi avrebbe fatto questo amico?

- No, davvero.

- Allora, - concluse Socrate, - quello che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile; perché volevi dirmelo?

Se ciascuno di noi potesse meditare e metter in pratica questo piccolo test... forse il mondo sarebbe migliore.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.03.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Second mia opinions I'll governing che eletto dal popojlo deve essre cancillato solo deal popolo tramita la elezione ( cosi e la dimocrazia ) facilissmo p e r un solo Cuomo da far I miliardario che paga anche per una piazza per qualche miliardi per gent affamata per roviciare un

governo regolarmenta eletto dal entero popolazione!!

eisa mohamed 02.03.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

(Purtroppo non succederà nulla perché Putin ascolta il Messia perché lo aveva salvato dalle ire del Dio della guerra Bush,inoltre ha adottato il sistema politico imprenditoriale all'italiana e senza il supporto dei Maestri la Russia non può fare nulla,proprio come mi avevano detto nel1993).Speriamo che sia la volta buona e scoppi una vera guerra,così metterà fine alla politica dei guerrafondai nostrani mascherati da Mestri che portano la pace,il progresso e per coprire i loro sporchi affari hanno invaso Nazioni ricche di Petrolio-Gas mascherando le invasioni armate in missioni di pace e toglierà la maschera alla suiddita UE,almeno chi sopravviverà avrà una speranza per un domani migliore.Sicuramente è meglio una vera guerra che non altri 20'anni di spettacoli recitati dalle marionette politiche al soldo dei padroni del mondo "America-Regno Unito-Israele-Vaticano".Adesso è peggio perché ha stravinto la Casta politica Italiana,la quale ha fatto da Maestro per i valori del nuovo Vangelo,adottato dai padroni del mondo per realizzare al Globalizzazione tramite le guere mascherate,sostenute dalla suddita UE (PPE=PSI fotocopia italiana dove il PD è = al PDL)e usata come Cavallo di Troia per dare scacco matto alla Ex Grande potenza.Dopo l’intervento del premio Nobel e attuale Dio della Pace,del segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon parlerà presto con Vladimir Putin,Ue condanna decisione Russia su truppe:Ucraina forte del sostegno del vero Dio e dei padroni del mondo ha intimato la Russia:se Russia interviene è guerra,l’ex premier ucraina Yulia Timoshenko è attesa a Mosca il 3 marzo.Putin preso dalla paura,ha subito affermato che nulla è stato deciso,rimangiandosi tutto quanto detto.Era prevedibile che sarebbe finito così,visto che la Russia non conta più nulla;si è ripetuto la farsa recitata dalla Russia in Serbia,dove ha abbandonato i suoi fratelli serbi al loro destino,lasciando campo libero ai padroni del mondo di costituire lo stato simbolo della Potenza del vero DIO

agostino nigretti 02.03.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

L'allusione è chiara. Cosa succederebbe se in Italia un governo democraticamente eletto che si sia espresso a favore del m5s andasse al governo così come Yanukovich? Sarebbe rovesciato?
Qualche sospetto ci viene.

Francesco L. Commentatore certificato 02.03.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti e buona domenica.

Stavo leggendo sul FQ i titoloni sulla Crimea: ma quante balle ci raccontano per giustificare i movimenti militari di dominio del territorio?
"Proteggeteci!" urlano gli ucraini, così poi arriva paparino Obama con i mutandoni da supereroe a stelle e strisce a farla da paladino della giustizia... l'abbiamo già visto questo film.
Ma attento paparino, il cugino russo mica scherza...

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli americani sarebbero i guerrafondai,

poi i russi quando massacrano i CECENI,e I GEORGIANI, appoggiano i dittatori antisemiti siriani, e adesso invadono l'Ucraina, sono ..COSA?

Poi andate a vedere la storia della Crimea, abitata dai TATARI Crimeiani, e decimati, deportati e fatti morire di fame dai bolscevichi, e da Stalin, che ha colonizzato il territorio mandandoci i RUSSI, AD OCCUPARE LA CRIMEA.

Se non valuti questo, come puoi essere credibile politicamente.....

Dino 02.03.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Putin, non rinuncerà mai alla Crimea, non si farà sbranare un altra volta da un Europa che sotto sotto si mischi in tutto e rovescia governi scelto democraticamenre dai popoli. Rischi intervento russo anche a Tiraspoli in Transnistria, regione contesa fra i moldavi filo rumeni ed i russi. L'europa, con i suoi politicanti da 4 denari, un'altra volta mostra la sua politica estera inesistente. Putin non ha mai dimenticato il furto fatto ai danni dei risparmiatori russi nelle banche cipriote. Dove era l?europa, garante dei diritti dei risparmiatori, dove erano i ns. politici quando Monti mentiva che la Grecia era salva grazie all'Euro?, dove erano i ns. politicanti incolti, provinciali ma ladri, quando i risparmiatori italiani nel marzo di 2012 perdevano i loro risparmi in obbligazioni greche comperate e distribuite dai nostri banchieri: Maria Draghi deve restituire ai cittadini italiani un miliado sette cento milla euro. Putin protegge il suo popolo, protegge il suo interesse economico, ha fatto costruire il south stream per poter vendere il gas evitando Ucraina. Quando la carta geografica è tracciata dagli incompetenti, eccoci di nuovo alla guerra, come in Libia, Afganistan, Venezuela, Sarayevo, Tunisia etc.

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento

l'OMBRA INQUITANTE DEGlI ILLUMINATI

Le prove dell'appartenenza di LENIN alla confraternita provengono dal "dizionario universale della framassoneria"",che lo
cita"guarda caso
come un affiliatoalla LOGGIA di belleville DEL GRANDE ORIENTE di FRANCIA, PRESSO parigi, prima del 1914
( la faccia nascosta della storia op. cit, pag. 34)
Aconferma di questo assunto segue l'eloquente circostanza che la mummia del noto ideologo è stata dedicata all'ordine massonico dell'apprendista
con una lapide celebrativa (P. Taufer, terza guerra mondiale: Una realtà alle porte?, Civiltà, Brescia1986, pag.45-46)
Lenin stesso, appena sali' al potere con la rivoluzione assieme ai suoi collaboratori, Krassin e Salomon si lascò scappare una frase rivelatrice
sui veri scopi di quella rivoluzione. Egli espresse infatti un ragionamento la cui matrice non può essere CHE fatta risalire alle idee propagandate
dalla POTENTE SETTA MASSONICA DEGLI illuminati:" NON SI TRATTA DELLA SOLA RUSSIA, IO SULLA RUSSIACI SPUTO; QUESTA NON E' CXHE UNA FASE TRANSITORIA PER GIUNGERE
ALLA RIVOLUZIONE MONDIALE, AL DOMINIO DEL MONDO. RICORDATELO, ORA SAREMOSPIETATI CON TUTTI, DISTRUGGEREMO OGNI COSA E SULLE ROVINE INNALZEREMO IL NOSTRO TEMPIO".
(Bertrand D. Wolf, "I tre artefici della rivoluzione d'ottobre", La Nuova Italia, Firenze 1953 pag.213).

P.S:
Con questo ho risposto a quell'imbecille di Lenin Nicolaj (che fare), ringrazio tutte le persone che fino adesso mi hanno sopportato, ma come ripeto non mi arrendo contro il potere e l'ignoranza.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 02.03.14 08:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soliti noti (la finanza internazionale e la lobby degli armamenti) dopo aver messo sotto tutela Obama passa a Putin il quale, non conoscendo le armi della diplomazia passa direttamente allo schieramento dell'artiglieria.
L'Italia sullo scacchiere internazionale è fritta e mangiata. Unico neo, ma conta quanto il due di briscola, il Movimento Cinque Stelle!

M. Mazzini 02.03.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Pure i cinque punti pe fermà a mafia....ma come fate a nun voleje bene a sto deficentone? Nun ve fà un pò pena?

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Miss Sarajevo - U2

C'è un tempo per mantenerti distante
un tempo per guardare altrove
c'è un tempo per tener giù la testa
per proseguire la tua giornata

c'è un tempo per la matita per gli occhi ed il rossetto
un tempo per tagliare i capelli
c'è un tempo per le compere nella via principale
per trovare il vestito giusto da indossare

eccola, le teste si voltano per guardarla
eccola, viene a prendere la sua corona

c'è un tempo per correre al riparo
c'è un tempo per baciare e dirlo in giro
c'è un tempo per colori diversi
diversi nomi che trovi difficili da pronunciare

c'è un tempo per la prima comunione
un tempo per gli East 17
c'è un tempo per voltarsi verso la Mecca
c'è un tempo per essere una regina di bellezza

eccola, la bellezza gioca a fare il clown
eccola, surreale con la sua corona

dici che il fiume
trova la via al mare
e come il fiume
giungerai a me
oltre i confini
e le terre assetate
dici che come fiume
come fiume...
l'amore giunger
l'amore...
e non so più pregare
e nell'amore non so più sperare
e quell'amore non so più aspettare

c'è un tempo per fare nastri
un tempo per gli alberi di Natale
c'è un tempo per apparecchiare le tavole
quando la notte è bloccata dal gelo


Io chiederei l'annessione alla russia a patto che ce lascia quattr'ettari de tera in sibberia pè aprì un campeggio gratiss pe mpò de gente.....
Bongiorno blogghe,me stò a mparà a ballà a balalaika.....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Riassumendo, le promesse di matteuccio sono:

Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE

Entro marzo : riforma del lavoro.

Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione.

Entro maggio :riforma fiscale.

matteù non dimenticarlo...

per la seconda mancano 29 giorni, datti da ffare!!!
paoloest21 22.02.14 14:15

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 02.03.14 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Al via tutte le trappole che i grandi burattinai delle Agenzie Informative anglo/americane hanno predisposto:
la grande manipolazione di massa per convincere sul cattivo di turno è iniziata.
Questa è il primo inganno da contrastare se si ha a cuore veramente la pace.
Le catastrofi sono iniziate sempre così e oggi dopo aver visto quello che l'uomo è stato capace di fare negli ultimi 60/70 anni, finalmente si può provare il vomito per qualsiasi giustiziere compaia all'orizzonte a cavallo di droni, aerei o altro...
Sapete che sogno?: lo streaming di ogni trattativa sulle gravi controversie internazionali....basta con le oscenità diplomatiche dei massoni e delle lobby di satana, che hanno sempre e solo imposto una risoluzione: l'omicidio di massa, la guerra. Dove non vince più il "migliore", (se mai questo è mai potuto accadere). Ma oggi a vincere sarebbe solo il criminale più grande. Qualcuno crede ancora il contrario? Il contrario però potrebbe drammaticamente accadere.

luxveniente 02.03.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Buona domenica blog!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio i militari dei banchieri.
Anzi, meglio un regime militare di questo, con legge marziale e pena di morte RETROATTIVA.

mario genovesi 02.03.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bruno Bassi: "…tu sei diverso e tutti sono diversi uno dall'altro e
…………………..la maggioranza degli uomini è stupida…..ne
…………………..consegue che la minoranza intelligente schiavizza
…………………..in un modo o nell'altro la parte stupida"……………


Signor Bassi,

sono certo che Lei non avrà alcuna difficoltà nell'ammettere che NON tutti quelli della minoranza che Lei definisce "intelligente" schiavizzano la parte dell'Umanità che Lei definisce "stupida".

Non solo: ma che questi "rari alcuni" della minoranza intelligente, non solo si astengono dallo schiavizzare gli stupidi, ma vanno oltre, e mettono a loro servizio la loro intelligenza.

Adesso Le chiedo: in che consiste la differenza tra questi "pochissimi" intelligenti e gli altri "moltissimi" pur essi intelligenti? Com'è mai possibile che due persone - o gruppi di persone - intelligenti agiscano in due modi diversi e diametralmente opposti?

È la risposta a questa domanda che racchiude il secreto che vogliamo scoprire.

Cominciamo subito con l'osservare che tutti gli Uomini sono motivati dalla ricerca di quella qualcosa che definiamo "felicita", definita anche con i termini di "soddisfazione", "appagamento" o di "realizzazione di se stessi". Abbiamo quindi lo scenario che gli uni e gli altri sono mossi dal raggiungimento dello stesso obiettivo, ma - percorrendo vie diametralmente opposte e non essendo possibile che l'obiettivo agognato si trovi ad entrambi i poli - vogliamo proprio vedere chi di loro lo raggiunge davvero.

Lo spazio è purtroppo tiranno, ma desidero lasciarLa con questa osservazione: a ma sembra che i moltissimi intelligenti vivano la loro vita nell'illusione di raggiungere l'obiettivo, che mai però di fatto raggiungono. Mentre i pochissimi intelligenti sono i soli a raggiungerlo perché intuiscono che la Legge Cosmica ha decretato che la felicità si raggiunge solo DONANDO agli altri.

E non PRENDENDO dagli altri.

E se questa cosa ci mettessimo a spiegarla a scuola a cominciare dalla prima Elementare?

jb Mirabile-caruso 02.03.14 07:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO UNO VIENE PROVOCATO,REAGISCE SPESSO SENZA FRENI INIBITORI E LA VERITA' DI CHI REaGISCE VIENE
FUORI:
TUTTI ABBIAMO RIASCOLTATO MILLE VOLTE (TV)QUESTE SEMPLICI FRASI INTERCORSE TRA RENZIE DA FIRENZE E GRILLO:
1- GRILLO, ESCI DAL BLOG.....
2- IO CON TE NON SONO DEMOCRATICO...NON VOGLIO...

RENZIE VUOLE CHE GRILLO FINISCA DI INFORMARE ATTRAVERSO IL BLOG LA GENTE DESIDEROSA DI FARLA FINITA CON LA CASTA REGNANTE CHE SI E' IMPOSSESSATA DEL POTERE E NON VUOLE MOLLARLO ANCHE A COSTO DI FAR VERGOGNARE I PROPRI PADRI E NONNI NELLA TOMBA;
GRILLO, CONSCIO DI NON POTER DIALOGARE CON QUESTI DITTATORI BUONISTI CHE CI TENGONO PER IL COLLO,
AFFAMANDOCI CON TASSE E BALZELLI CHE A NULLA SERVONO FUORCHE' AI LORO COMODI, MA NEANCHE PUO' PUBBLICAMENTE INCITARE LA POPOLAZIONE AI MOTI DI PIAZZA (PENA L'ARRESTO DA PARTE DEI GENDARMI),
RISPONDE SEMPLICEMENTE MA SPONTANEAMENTE ''CON TE
NON SONO DEMOCRATICO...''.

ORA GRILLO E CASALEGGIO PASSANO PER DITTATORI
ANCHE NEL MOVIMENTO, DOVE SIEDONO POLTRONI GARGAROZZONI CHE BADANO SOLO AI LORO PERSONALI NTERESSI.
RICORDATE : Il mondo rovesciato...? RILEGGETELO !

cres 02.03.14 06:43| 
 |
Rispondi al commento

I progetti della finanza internazionale, largamente sionista, sono quelli di ridurre la popolazione mondiale a non più di 3 miliardi di individui. L'Ucraina potrebbe essere l'occasione buona per iniziare l'operazione!

Isidoro Aiello 02.03.14 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Ucraina: Il mondo si è appena diviso in due categorie: quelli che hanno una pistola carica e quelli che scavano. L'Occidente scava ...

La palla adesso è nel campo Occidentale. Non pensiate che prenda l'evento alla leggera, lungi da me, ma Vladimir Putin ha dimostrato - ancora una volta - che gli atti sono più utili della parole, dell’indugio.

Ecco dove siamo arrivati: Dopo la votazione da parte dell’ Alta Camera della Federazione Russa per l'autorizzazione del dispiegamento di truppe sul suolo Ucraino, l’Ovest balbetta, gesticola e si fa autogoal da sola. Tutti fanno una dichiarazione, e le Nazioni Unite fanno nell’urgenza una riunione speciale, Catherine Ashton incontrerà i ministri degli Esteri Europei, il Segretario Generale della NATO convoca una riunione di crisi, la Polonia squittisce e grugnisce verso Mosca, l’ex pugile Ucraino convertito in politica - Vitali Klitschko - chiama alla mobilitazione generale, Ban ki-Moon, nel frattempo, cerca disperatamente di chiamare alla calma e al dialogo. Hollande e Merkel esprimono preoccupazione per la piega presa dagli eventi. Questo è il minimo vista la lora responsabiità in quel gran casino!

Mosca ha preso la situazione in mano. Ma questa partita a poker non è un gioco, e potrebbe anche portare alla rimessa in discussione delle pretese Atlantico-europee sulle vecchie province russe nonche ad un conflitto globale. A furia di credere che il presidente russo non aveva piu i mezzi per nuocere, l'Occidente ha perso ogni senso della misura. Ma l'orso russo non è morto, tutt'altro, e farà di tutto per proteggere i suoi interessi, come ha fatto la Francia in Africa (Lybia, Mali), gli Stati Uniti in Medio oriente (Irak & Afganistan) e Sud America (Venezuala), ecc ...
L'ingerenza non è l’appannaggio dell'Occidente ed il conto alla rovescio è iniziato con noi disgraziati in mezzo.

Katharina Monika ZANOTTI, Oran - Algerie Commentatore certificato 02.03.14 06:17| 
 |
Rispondi al commento

HA RAGIONE RENATO B., QUESTO VIDEO DI GIULIETTO CHIESA DI 4 MESI FA, SULLA FUTURA CRISI UCRAINA, E' MOLTO PROFETICO:

http://www.youtube.com/watch?v=i61zkQswi_Y

Aldo B. 02.03.14 05:53| 
 |
Rispondi al commento

X STAFF . in merito .sarebbe interessante sentiré l'opinione di : GIULIETTO CHIESA , esperto in matera......

Renato B. Commentatore certificato 02.03.14 03:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Nando

non sembrano ma sono tutti marziani... non so se ti sei iscritto al movimento e hai gia accesso alla parte in giallo del blog.... quando ero iscritto io l'ho girato tutto in lungo e in largo e non ti dico quante scemenze ho letto......

a fronte di 2 o 3 idee buone centinaia e centinaia di pazzie .... ora non posso più entrare dunque non lo so!

bruno.bassi....dissenziente 02.03.14 03:38| 
 |
Rispondi al commento

матушка Россия !

…il cosmonauta era un redattore della tv russa che abitava a Roma ....la contadina era una russa che vendeva le matrioske a Porta Portese...l'unico Italiano era il bambino.

Pubblicità TV metà anni 90 del Corriere della Sera. Si rifà ad un fatto realmente accaduto: un astronauta della stazione spaziale MIR rimasto nello spazio per oltre 7 mesi.

http://www.youtube.com/watch?v=2-3igoswexQ

Roberto Cena 02.03.14 03:33| 
 |
Rispondi al commento

Lenin Nicolaj: "MA ALL'ESTERO NON FUNZIONA COME DA NOI…..
……………………….fatevelo un giro ogni tanto…..ITAGLIONI
……………………….COGLIONI!"……………………………………………


Signor Nicolaj,

conosco Itagliani che vivono all'Estero da DECENNI, e la SOLA comunità che riescono a capire continua ad essere quella che capivano quando sono partiti: la FAMIGGHIA! Altro che farsi "un giro ogni tanto", come Lei suggerisce!!!

Per fare capire agli Itagliani comunità più grandi e più importanti della famigghia - come la Società, la Nazione ed il concetto dello Stato - occorrerà un programma di studio a tempo pieno - cinque giorni alla settimana, un'ora al giorno - che cominci alla prima classe delle Elementari e finisca 13 anni dopo, alla fine delle Superiori.

Non solo: ma occorrerà anche che i maestri ed i professori vengano fatti venire dall'Estero, e che gli scolari e gli studenti vengano rigorosamente PROTETTI - come ci si proteggeva una volta dalla peste - dai loro Genitori, altrimenti il lavoro fatto dagli Insegnanti verrà ANNULLATO. Solo a queste condizioni, noi potremo realmente cambiare gli Itaglioni SUDDITI in Italiani CITTADINI! Ed avere finalmente - per la prima volta nella nostra Storia - una SOCIETÀ, una NAZIONE ed uno STATO degni di questo nome e di cui essere veramente FIERI!

Ma chi vorrebbe mai - ci corre l'obbligo di domandarci - che una simile iniziativa venisse presa e portata avanti e a termine? Secondo le mie stime, oltre il 40% della popolazione votante - grosso modo l'Elettorato della Partitocrazia - ne sarebbe NEMICA acerrima, anche se, per ovvie ragioni, non apertamente dichiarata.
Che il rimanente Elettorato possa convergere su l'unica Entità politica extra-partitocratica esistente, il M5S, è una eventualità prossima all'impossibile.

E tuttavia, io credo fermamente che il M5S dovrebbe introdurre questo grandioso progetto nel suo programma, e - perché no? - anche cavalcarlo alle prossime Elezioni politiche.

Le vie della Provvidenza sono imprevedibili ed inscrutabili!!!

jb Mirabile-caruso 02.03.14 03:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A bruno.bassi....dissenziente
Il web funziona in uno strano modo che ancora non capisco!
Se sofri d'insonnia come mè scrivi cazzate, se sei moderatore infili le cazzate giuste in un topic, se sei un filosofo rimani tale anche se gli altri non capiscono!
Ma se sei uno che vede la realtà dei fatti e ci vive, qui sembrano tutti marziani!!!!

Nando 02.03.14 02:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 27 MEMBRI DELLA UE SONO CRESCIUTI FINO A DIVENIRE UNA POTENZA ECONOMICA E COMMERCIALE A LIVELLO MONDIALE.

LA UE ORA HA UN PROPRIO PRESIDENTE E MINISTRO DEGLI ESTERI. SI STA PER SVILUPPARE UN POTERE POLITICO PARI A QUELLO ECONOMICO.

L'INVASIONE DI PUTIN, SARA' OCCASIONE COSI' PER LA NASCITA DI UN POTERE MILITARE DELLA UE CHE FARA' RISORGERE L'EUROPA DENTRO UNO SPIRITO IMPERIALE GUERRAFONDAIO IL QUALE RISALIRA' DALL'ABISSO E DOVE PURTROPPO IL MONDO L'HA GIA' CONOSCIUTO NEL RECENTE PASSATO..

Aldo B. 02.03.14 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Sardegna via dall'Italia, diventa "Canton Marittimo" della Svizzera

http://www.repubblica.it/economia/2014/02/28/news/sardegna_svizzera_canton_marittimo-79874193/?ref=fbpr

.-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento

franceschini promette fra 5 anni l'aquila restaurata.... promettono di cinque anni in 5 anni ma poi fra 5 anni non arriva nulla.... sarebbe da fare diversamente... fra 5 anni se non sarà come dici ......fucilazione!

bruno.bassi.felicemente...dissenziente 02.03.14 01:43| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE PUTIN E YANUKOVICH AVEVANO PREPARATO DA MOLTO TEMPO QUESTA FURBESCA INVASIONE:

HANNO FATTO CREDERE ALL'OPPOSIZIONE DI YANUKOVICH DI RIUSCIRE, 10 GIORNI FA, NELL'ILLUSORIO COLPO DI STATO E FARLO FUGGIREDA PUTIN .

ORA, PUTIN-YANUKOVICH CONOSCONO COSI' TUTTI I MEMBRI DELL'OPPOSIZIONE ANTI-RUSSA PER ARRESTARLI E CONFINARLI IN SIBERIA.

L'INTERA UCRAINA RITORNERA', CON L'AIUTO BIELORUSSO DI LUKASCENKO, SOTTO DOMINIO SOVIETICO...TEMO DOPO PER LA PICCOLA MOLDAVIA E PER UN DESTINO GUERRAFONDAIO DELL'EUROPA.

Aldo B. 02.03.14 01:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cento anni fà scoppio' la prima guerra mondiale e novantanove anni prima ci fu la battaglia di Waterloo che determino' l'inizio della supremazia inglese sul mondo! Cosa dobbiamo aspettarci ora ? C'è un signore(Giulietto Chiesa) che tempo profetizza la terza guerra mondiale e un riordinamento mondiale ! C'è da aver paura, eccome, con tutti i popoli affamati dallo sfruttamento vergognoso delle multinazionali o da paesi senza scrupoli come la Cina, che non hanno niente da perdere se scoppia il finimondo! L'Italia già ora non conta un fico secco, pensate se scoppiasse una simile catastrofe, ma io spero che almeno questa volta non andremo a buttarci in avventure che nessuno ci chiede come invece abbiamo fatto, in Crimea con Cavour e nelle due guerre mondiali, solo per accontentare le bramosie di una dinastia di pagliacci e nell'ultima guerra seguendo un comico di dittatore ! Per non parlare delle nostre partecipazioni in avventure come Iraq, Afganistan, o Libia! Ma con i zerbini che abbiamo alla guida del paese, sotto la supervisione di un vecchio bacucco c'è poco da stare allegri !,

Bruno Marioli 02.03.14 01:34| 
 |
Rispondi al commento

a nando che mi chiede se ho una soluzione.certo che ce l'ho ma,ci vuole cervello per accettarla e coglioni di piombo per realizzarla.la vuoi conoscere?bene te la dico subito:condanna del capitalismo,socializzazione del lavoro e del suo prodotto,moneta passiva a tempo coniata dallo stato,abolizione di qualsiasi attività che ostacoli la ripresa della biosfera.inventario del poco che è rimasto per distribuirlo a tutti.cosa ci vuole per realizzarlo?una semplice convinzione:meglio morto che schiavo.cosa mi manca?una sola cosa:la visibilità di beppe grillo.


già 40 anni fa,i padroni dell'america,dichiaravano che marx e freud erano il male assoluto.già allora bisognava capire che volevano un mondo nel quale i sensi dell'uomo non fossero collegati al cervello.sono riusciti a realizzare il loro progetto.hanno creato un mondo di papere la cui esistenza consiste,soltanto,nel mangiare e defecare nello stesso tempo.solo un ristrettissimo numero di uomini hanno il diritto di pensare.

vito asaro 02.03.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Penso solo ad una cosa:
Quando la Russia ha invaso l'Afghanistan tutti adosso e le hanno perfino boicottato le olimpiadi...
Poi l'hanno fatto gli USA e sono perfino andati a dargli una mano!
QUALCOSA DI ANALOGO MI SEMBRA STIA SUCCEDENDO IN UCRAINA!
Certi livelli di pensiero non riuscirò mai a comprenderli, anzi, fintanto che la stampa sarà finanziata dallo stato (70°posto), non mi sforzerò nemmeno di capire certe contorsioni mentali mercenarie!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 02.03.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensieri in libertà ... (^_^)

Brutte nuvole all'orizzonte ... ma spesso le cose peggiori non sono quelle che si conoscono (o che si crede di conoscere) ma quelle che ci vengono tenute nascoste ... la verità non sempre è quella che appare ...

"Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione."

diceva Henry Ford

... giusto e penso che lo stesso valga anche per la politica ... significa che l'ignoranza è la base della democrazia moderna ...

Ci sono delle democrazie (o presunte tali) dove c'è meno libertà reale che in certe dittature ...
dove i media con l'informazione "sedano" le coscenze ... l'informazione è talmente distorta e manipolata da "convincere" le popolazioni di essere libere mentre in realtà non lo sono quasi per niente ...

Spesso si combatte quello che si ritiene il proprio nemico ma spesso neppure si sa chi è il "vero" nemico ...

Vi confesso di non aver chiaro in questa situazione per chi parteggiare ... non ho anora capito chi è dalla parte della ragione ... del resto non mi piacciono molto nè Usa nè Russia (politicamnte parlando) ... e neppure "questa" Europa ... per non parlare della Cina ...

...

Quello che ho espresso vale anche per la nostra situazione politica interna ... senza l'ignoranza PD e PDL non potrebbero avere il seguito elettorale e mediatico che hanno ...

Le palesi bugie di Renzi, la mancanza di coerenza dei politici, la mancanza di onestà, la scandalosa scelta dei ministri e sottosegretari ne sono la riprova : nessuna reazione da parte della gente ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ho avuto occasione di sentire una telefonata intercorsa tra SB e qualcuno del suo "partito". Certo che la menzogna è il loro forte, visto che
dichiarava che almeno il 56% degli iscritti al M5S compresi quelli che sono pronti ad andarsene, sarebbero disposti a fare parte di FI, a collaborare con loro. Da parte mia posso dire "ci vadano" così si renderanno conto solo dopo che la m***a puzza e sporcarsi non ha senso! Avremo il piacere, in caso, di attaccare anche loro e farli sentire più vermi di quello che si sono dimostrati.

Serve comunque un materiale controllo su chi è eletto, nonché su chi intende fare parte del M5S, perché non possiamo e non dobbiamo permetterci
di rallentare ogni volta che qualcuno fa i capricci! Capisco il dissentire o non concordare su qualcosa, ma se si pretende di cambiare le regole sempre condivise allora si è partiti prememditatamente per danneggiare
tutto il M5S e questo non lo mando giù!
Siamo l'unica vera forza democratica del Paese che rispetta la Costituzione e non possiamo accettare che della gente instabile ci metta al pari dei partiti. Non hanno capito? Si ritirino e provino a meditare meglio, ma non pongano pali di tipo ricattatorio perché MAI accetteremo!

3mendo 02.03.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLA VOSTRA ATTENZIONE.
Come avevo scritto tempo fa "vedremo cosa accadrà perché so che qualcosa accadrà". E siamo a poco tempo da quando lo scrissi...

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Siria-i-container-non-sono-a-norma-Slitta-il-trasbordo-delle-armi-chimiche_321284120042.html

Però vorrei capire perché non possano eliminare quei componenti micidiali senza sversarli in mare! Possibile che non ci sia altro modo? Non ci credo e questo perché se così fosse come sostengono, la perdita di petrolio avvenuta anni fa in Messico avrebbero potuto sanarla in brevissimo tempo, invece hanno impiegato mesi e impestato molte coste di grezzo con tanto di morti varie.
Quante balle danno da bere alla gente? Eccone una colossale!
Inoltre: perché portarne parti in vari paesi d'Europa? Vogliamo scommettere che stanno preparando qualcosa di sporco, molto sporco che la gente non deve sapere?
Aprite gli occhi!

3mendo 02.03.14 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Era così che le costruivo
erano di legno, sagomate e levigate
esclusivamente di color nero
è vero, ero anche bambino
era solo un modo per sentirmi forte
per avere il coraggio dell'impresa
l'eroe dei tanti film visti..
ma ora questa tra le mani è vera
sento pesare la sua presenza
anche i rumori non sono della bocca
più secchi e forti, sicuramente freddi
accucciato a terra tra cento sibili
fermo e immobile in silenzio
una mossa sbagliata e non vedrò l'alba
questo non è gioco per bimbi
non c'è spazio per gli eroi
qui vige solo una regola
non farsi ammazzare da subito

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 02.03.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento

insomma,non sò se,tutti,l'abbiate compreso sino in fondo.magari,qualcuno,lo sà ma,non riesce a percepirlo sino in fondo allora,voglio gridarlo per farglielo arrivare fino alle zone più recondite del cervello:CI HANNO TRASFORMATI IN MERDA SECCAAAAAAAAAAAAAAA.


o.t.
Ho appena visto il video postato relativamente all'intervento di Barbara Lezzi a Virus.

Semplicemente F A N T A S T I C A .
Chiara, forte, preparata, magnetica: Una Leonessa.

Sono orgoglioso di chi mi rappresenta.

Vinciamo noi!

W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.14 00:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e' l'ora del desio, per allietare il sonno ci vorrebbe una bella poesia di Alfredo, ma quando torna?
Alfredo torna presto.

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato 02.03.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento

'round midnight

...di nuovo quel pianto

quel suono triste e lungo
mette i brividi più dell'Urlo
quante volte lo sentirò ancora?
il passo lento arranca tra le macerie
corpi semisommersi da detriti
in mezzo, una polvere pesante
aleggia nell'aria e non scende
e quel pianto silente che avvolge
mortale, come una pallottola centrata
perchè se lo senti qualcosa muore
e muore proprio dentro di te
entra nel corpo con tutta la sua forza
ed è così che senti morire la Speranza
...un semplice intimo lamento
un'altra vittima innocente
è sempre dei deboli una triste fine
la chiusa di una vita sofferta
solo un sorriso in mezzo ai tanti pianti


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 02.03.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

II Guerra Mondiale.

Scenario del Pacifico.

Un baldo aviatore americano, imbarcato su una portaerei, e' alla sua prima missione.

Parte in effetti con un po' di paura, ma appena in cielo si sente un asso dell'aria e abbatte in furiosi combattimenti uno dietro l'altro ben 12 aerei.

Quando la benzina sta per finire atterra sulla portaerei e va incontro all'ufficiale tutto gioioso:

"Comandante! Ha visto? Ho fatto un lavoro Eccezionale! Ho abbattuto ben 12 aerei giapponesi!...Va bene vero?".

E l'ufficiale: "Male! Molto male! Onolevole aviatole amelicano!".

Dino Colombo new Commentatore certificato 02.03.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE COSA DISSE MARGARET THATCHER QUANDO VIDE CHE C'ERA UNA VOGLIA SFRENATA O SMISURATA DI EUROPA UNITA E ALLARGATA DOPO LA CADUTA DEL MURO DI BERLINO?...RIPORTO LE SUE TESTUALI PAROLE:

" PERCHE' VOLER A TUTTI I COSTI UNA FORZATA UNIONE EUROPEA DI STATI, NON ABBIAMO FORSE VISTO CHE COSA E' RIMASTO DELLA EX-YUGOSLAVIA PER ESSERE STATA UNA UNIONE FORZATA DI STATI?...RICORDATEVI CHE L'EUROPA NON E' MAI STATA A CORTO DI TIRANNI!"

Aldo B. 02.03.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che oggi i TRECENTO SPARTANI piddini sono stati attivati per "arrossare" i voti ai commenti non aderenti all'ortodossia del Pensiero Unico dell'UE e dell'Alleanza Atlantica.


http://www.partitodemocratico.it/doc/248967/frattocchie-20-ecco-il-militante-virtuale.htm

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 02.03.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i problemi nascono dal fatto che i paesi ex sovietici ansiosi di indebitarsi con l'Europa, per essere ammessi nella comunità europea DEVONO entrare nella NATO e dare basi agli americani, partecipare a manovre congiunte, e andare a combattere le guerre dell'America. Se Kennedy non voleva le basi russe a cuba, perchè Putin dovrebbe accettare basi americane vicino ai suoi confini?

LUIGI VERARDO, VENEZIA-MESTRE Commentatore certificato 02.03.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

informazioni per gli ignari o smemorati

Imposimato su bankieri bilderberg e stragi italiane...
(allucinante il silenzio dei mass media nazionali)
http://www.youtube.com/watch?v=4k5YGvGiy8c

Imposimato su corruzione Editoria, Pd, pdl ed altri...
http://www.youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0

Galloni sulle responsabilità nella svendita dell'italia...
http://www.youtube.com/watch?v=Kdr9HYgXhoY

Forza M5S!!! Teniamo la rotta!
...'notte blog

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 02.03.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA FALSA GLOBALIZZAZIONE ALLA FINE HA DIVISO IN IL MONDO IN TRE PARTI:

OCCIDENTE (PAESI DELLA NUOVA EUROPA, PAESI DELLA NATO, FILO NATO, ISRAELE),

MEZZOGIORNO (PAESI ARABI E FILO-ARABI),

ORIENTE (RUSSIA, FILO RUSSI,CINA + INDIA, COREA DEL NORD)

CREDO CHE DOPO QUESTA DICHIARAZIONE DI GUERRA DEL PARLAMENTO RUSSO CONTRO IL PARLAMENTO DELLA UE + NATO,ANDREMO INCONTRO AD UNA SUPER-DITTATURA EUROPEA.


Aldo B. 02.03.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Aveva ragione Einstein, solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 02.03.14 00:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citazioni (da wikipedia)

"...Hanno dimostrato per tutti i secoli a venire quali insospettate riserve di ferocia e di pazzia giacciano latenti nell'uomo dopo millenni di vita civile, e questa è opera demoniaca.
In questa nostra epoca fragorosa e cartacea, piena di propaganda aperta e di suggestioni occulte, di retorica macchinale, di compromessi, di scandali e di stanchezza, la voce della verità, anziché perdersi, acquista un timbro nuovo, un risalto più nitido".

P.S. Ed è per questo che stanno combattendo ferocemente e con ogni mezzo il M5

(ancora)
"..Ogni tempo ha il suo fascismo: se ne notano i segni premonitori dovunque la concentrazione di potere nega al cittadino la possibilità e la capacità di esprimere ed attuare la sua volontà.
A questo si arriva in molti modi, non necessariamente col terrore dell'intimidazione poliziesca, ma anche negando o distorcendo l'informazione, inquinando la giustizia, paralizzando la scuola.E la sicurezza dei pochi privilegiati continua a riposare sul lavoro forzato e sul silenzio imposto ai molti".

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 02.03.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridiamoci un pò su dai...:))

Il presidente Napolitano va a fare visita nell’ospedale militare.

In una camerata ci sono quattro soldati nei rispettivi lettini.

Il presidente con tono paternalistico chiede al primo

”E tu perché sei qui?”
“emorroidi signor Presidente”
“E che cura ti fanno?”
“pennellazioni di iodio Presidente”
“un tuo desiderio?”
“Guarire presto per tornare a servire la Patria”

Al secondo
“ E tu che problemi hai?”
“foruncolosi all’ano presidente”
“la terapia?”
“pennellazioni di iodio”
“un tuo desiderio?”
“guarire per raggiungere i miei colleghi al reparto militare”

Al terzo
“ e tu?”
“emorragia rettale sig. Presidente”
“E il trattamento?”
“pennellazioni di iodio pure a me Presidente”
“un tuo desiderio?”
“guarire per poter servire la Patria”

Al quarto
“e tu ragazzo, dimmi cos’hai?”
“TONSILLITE signor Presidente”
“Terapia?”
“Pure a me pennellazioni di iodio”
“un tuo desiderio?”
“che quando arriva il mio turno cambiassero almeno il pennello”

Dino Colombo new Commentatore certificato 01.03.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=eTx4SuyD0Sc

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Ingroup. Danno le direttive e ingruppano.
Danno
La fabbrica Termini Imerese il peccato originario
Dagli anni novanta la classe operaia è uscita dal paradiso
Chi gli ha fatto mangiare la mela
il biscone ?
Affreschi in ricordo: Masaccio, Michelangelo,
Prima non provavano vergogna
Concupiscenza
Si sono accorti di essere nudi
La genesi !
Tutto da rifare d'accapo
Che fatica

Rosa Anna 01.03.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Politica estera

Al prossimo G8 sarà invitata anche l'Italia come "super..qualcosa", il PdC Renzi è soddisfatto della notizia, anche se non sa ancora che ci useranno come segnalibri..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Se si avverasse il sogno 5* potremmo guardare a questo con un'ottica diversa. Con il fotovoltaico una Nazione come la nostra potrebbe produrre energia elettrica in abbondanza e sostituendo le auto a benzina,diesel o Gpl con auto elettriche potremmo essere quasi indipendenti dai paesi produttori di petrolio.
Ma gli interessi di pochi vanno a scapito della collettività.
DOBBIAMO MANDARLI TUTTI A CASA !

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 01.03.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento

forse non è chiaro perchè Schultz è favorevole ai "nazisti" ucraini ...
e perchè non era favorevole al NANAZZO DEMMERDA!

- vediamo di capirci ... qualcosa !

la UE è contro a chi si fa i cazzi propri ... e resta fuori dal gioco ...
per esempio PUTIN che ha risorse illimitate ed armamenti considerevoli ...
per esempio IL NANAZZO che si fa solo i cazzi propri NON AVENDO NE' RISORSE E NE' ARMAMENTI ma sfruttando un POPOLO DI COGLIONI ...

- SE ...RIPETO, SE ...

CATTURA IL PRIMO (PUTIN) ... PER UN NANAZZO (o simili coglioni inutili)non c'è più nessuno scampo ! ...

il problema resta LAMERICA DI COSA NOSTRA ... che non molla e il vaticANO di queste parti che non ama l'economia ... protestante anglosassone
marchiata TROIKA ... e da qui ...una massa di UTILI IDIOTI a difendere la casa bianca
e la cupola di santaromanachiesa (la stessa che fece crollare l'URSS con quella merda di gorbacev e quel manigoldo polacco del papa che finanziò solidarnosh con il crack ambrosiano.

ps: ma non vale manco la pena di scrivere certa roba ... qui! ...non sempre è "potabile" per certe menti ... "sulle nuvole" ... :D :D


Corea del Nord-Corea del Sud...
Vietnam del Nord-Vietnam del Sud...
Germania Federale-Germania Democratica...
Iran-Iraq....
Stati dell'ex Yugoslavia..
Russia-Ucraina...

sempre due Padrini alle spalle a farla da Padroni

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.03.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Un' altra testa pende lentamente
Un bambino è preso lentamente
E la violenza ha causato così silenzio
Ma chi stiamo fraintendendo?

Ma tu lo vedi che non sono io
Non è la mia famiglia
Nella tua testa, nella tua testa
Stanno combattendo
Con i loro carri armati e le loro bombe
Le loro bombe e le loro pistole
Nella tua testa Nella tua testa stanno piangendo,
Nella tua testa Nella tua testa
Zombie Zombie Zombie eh eh
Cosa c'è nella tua testa?
Nella tua testa?
Zombie Zombie Zombie eh eh eh oh

La rottura di un altro cuore di una madre sta finendo
Quando la violenza causa il silenzio
Ci siamo sbagliati
E' lo stesso vecchio tema dal 1916
Nella tua testa, nella tua testa
Stanno combattendo
Con i loro carri armati e le loro bombe
Le loro bombe e le loro pistole
Nella tua testa Nella tua testa stanno morendo,
Nella tua testa Nella tua testa
Zombie Zombie Zombie eh eh
Cosa c'è nella tua testa?
Nella tua testa?
Zombie Zombie Zombie
eh eh eh oh oh oh oh oh eheh ooh yae yaeee

http://www.youtube.com/watch?v=6Ejga4kJUts&feature=kp

Daniela M. Commentatore certificato 01.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio:
E' piu peripatetica la Moretti oppure la Boldrini?
Voto = 1 Moretti
Voto = 2 Boldrini
Io dico 1 vale 2 :))

uno qualunque 01.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

da wikipedia (citazioni)

L'asimmetria e la vita [modifica]

Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi, è nell'aria. La peste si è spenta, ma l'infezione serpeggia: sarebbe sciocco negarlo. I segni sono il disconoscimento della solidarietà umana, l'indifferenza ottusa o cinica per il dolore altrui, l'abdicazione dell'intelletto e del senso morale davanti al principio d'autorità, e principalmente, alla radice di tutto, una marea di viltà, una viltà abissale, in maschera di virtù guerriera, di amor patrio e di fedeltà a un'idea.

È dell'uomo operare in vista di un fine: la strage di Auschwitz, che ha distrutto una tradizione ed una civiltà, non ha giovato a nessuno.

Esiste un contagio del male: chi è non-uomo disumanizza gli altri, ogni delitto si irradia, si trapianta intorno a sé, corrompe le coscienze e si circonda di complici sottratti con la paura o la seduzione...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.03.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento

VAdo a nanna, alla facciazza del cervello a fette di Salame di Lenin.
Una volta non era così...
Forse colpa di qualche bionda tarocca di contrabbando sul porto di NApoli?
Qualche femminiello troppo peloso?
Tanto, LoRenza non è da meno.
Così, va il Gerontocomio subalpino.
Chi ha paura della Guerra?
Meno che delle Tasse.
Quelle sì, da schifo , come chi le applica.
Poi, ormai neppur si domandan piu' se i suicidi si tramuteranno in futuri Ominicidi.

Forse perchè il Merdicidio non è ancor contemplato dalla giurisprudenza...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 01.03.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1914-2014…suggestivo.

Sarajevo era davvero un calderone…secondo me, oggi si continua semplicemente la partita a risiko™.

Putin precede la NAT0.

La difesa dei territori dove i cittadini si sentono “russi” è una mossa che tende a mantenere l’equilibrio, ovvero a ritardare la guerra tra “blocco occidentale” e “blocco orientale”.

Francesco L. Commentatore certificato 01.03.14 23:23| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa ha più colpe di tutti in questa questione. Vogliamo l'energia del gas dalla Russia, ne abbiamo bisogno ed è una comoda via per alimentare gli interessi di tutti i governi europei. Ora l'invasione è uno scandalo? se avessimo usato bene gli ultimi 20 anni per liberarci dalle dipendenze dell'energia, questo non sarebbe mai successo. Abbiamo molte colpe, forse tutte e non scandalizziamoci proprio per ciò che ora potrà succedere.

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 01.03.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi...ma vi rendete conto che domani potremmo essere coinvolti in una guerra?

Ma che volete che sia...noi abbiamo Berlusconi...:-))

Ricordate? quello statista che ha fatto più di tutti gli altri per la pace del mondo!

"Berlusconi non ha mai esitato a palesare la sua personale soddisfazione e il suo contributo essenziale alla riuscita dei maggiori avvenimenti geo-politici del Mondo (tsè!).

Ma non basta: anche evitando di aggiungere che stiamo forse parlando del miglior Premier dei centocinquant’anni della storia italiana – argomento che potrebbe forse lasciare freddino il Comitato per il Nobel..."

Ahahahahah...Silviuccio...dai...'statista' dei miei maroni, attivati su, vedi che puoi fare per fermare i CARRIARMATI di Putin...

Lo sai che con lui basta una tua parola...

ahahahahahahah.....

Dino Colombo new Commentatore certificato 01.03.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo proprio sicuri che le dinamiche politiche siano proprio quelle che ci lasciano intendere gli "esperti"??

E se invece, proprio per incrementare il potere degli "armaioli" ci fosse un tacito accordo tra le due superpotenze per rafforzare in entrambi un guadagno spropositato dal riciclaggio di armamenti?
Tanto si è capito che anche Obama è sorretto politicamente da quelle "forse economiche", altrimenti, con quello che costa una campagna elettorale biennale negli Stati Uniti, col cavolo che sarebbe diventato presidente|

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.03.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Altro video da guardare. Tenetevi forte, prendetela come una cosa ancora da venire e quindi modificabile. Basta fermarli. Ci vogliono ridurre, noi, ovviamente.
Link http://ningizhzidda.blogspot.it/2014/03/ordine-del-giorno-spopolamento-globale.html

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Se per la Oppo essere umani significa fare la parassita presso un orribile giornale di partito a spese della comunità, allora effettivamente Paola Taverna è diversa: è angelica! Anche questa è una questione semantica, come le guerre USA mascherate da missioni di pace o l’intervento dell’esercito russo “per evitare il caos e salvaguardare la pace nel mondo”, come ebbe a dire Re Giorgio qualche decennio fa.
I golpisti e i carri armati russi sono entrambi antidemocratici. Ma non trasuda democrazia nemmeno chi acchiappa il governo con l’aiuto di 136 amici.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuro che sarei curioso di sapere se adesso Berlusconi si schiererà con "l'amico Putin" o con l'America che ce lo ha TENUTO tra le palle per 20 anni pur sapendo che era un inetto e un pagliaccio (parole di Spogli)ma che un 'utile idiota' simile gli FACEVA COMODO perchè gli diceva sempre SI.

Dino Colombo new Commentatore certificato 01.03.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bellooooo vedere epe pepeeeeeeeeeee qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo avanzare una iniziativa di forte sostegno ai nostri due militari, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, che dopo due anni sono ancora in attesa di conoscere i loro destini, bloccati in India, colpevoli di aver svolto il loro lavoro. La mia proposta consiste nel pubblicare,in bella vista, ogni santo giorno sul Blog di Grillo la foto dei due maro' con il numero dei giorni trascorsi a partire dal giorno del fermo da parte Indiana. Credo che bisogna tenere viva l'attenzione di tutti su questa assurda vicenda fino al giorno della sua conclusione che noi crediamo sara' positiva. Sarebbe auspicabile che questo atto di sostegno ai nostri maro' venisse raccolto anche dai telegiornali nazionali.


"La vita è un caravanserraglio. Si arriva, si passa la notte e la mattina
dopo si riparte. Nessuno, per quanto si ritenga importante e potente, è
padrone di nulla nel caravanserraglio che è il mondo perchè la notte passa
in fretta e all'alba si deve ripartire lasciando qui tutto. Possibile che
gli uomini siano così stupidi da non capirlo? "

Stefano Antili 01.03.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ucraina, “GLI UTILI IDIOTI” tra “I NOSTRI GRAN FIGLI DI TROIKA” ed “IL LORO GRAN FIGLO DI PUTIN”.

Le armi di distrazione di massa non bastano più, “CI VUOLE QUALCOSA DI PIU’ FORTE”, per distrarre la plebaglia Europea dalla crisi economica, ed ai “GRINGO” e allo “ZAR DI TUTTE LE RUSSIE” serve che “IL PREZZO DEL GAS E DEL PETROLIO SALGA”.

Paolo R. Commentatore certificato 01.03.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest
(Bomba! E la legge elettorale?) 005


LESSON N° 5

http://it.wikipedia.org/wiki/Nigergate


-------------------------------


Un po' d'inglese non fa mai male.

.

epe pepe 01.03.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensiamo a casa nostra. Suscitare terrore in chi già è oppresso dalle proprie sventure non so cosa può provocare: rinuncia, facendo il gioco di non ha problemi?
A CASA NOSTRA: Quando si va ad offrire al nemico - con atti di divergenza esagitata (che bisogno c’era di salire sui banchi o di fare insinuazioni scurrili?!) - la possibilità di colpire l’avversario, facendo passare nel dimenticatoio la propria opposizione alla vera gravità della circostanza (“tagliola”) e mettendo in mano ai dispotici che comandano l’occasione di perpetrare le scontate ritorsioni, due sono le cose: o si difetta di riflessione, autocontrollo e sagacia, o lo si fa con coscienza e volontà nella consapevolezza delle conseguenze.
Le conseguenze?
Boldrini è rimasta dov’era, nonostante i suoi gravi abusi
La Lupo si è tenuto lo schiaffo.
Renzi ha compiuto il suo giochino
Re Giorgio ha potuto ancora una volta comandare
I parlamentari del Movimento hanno subito una lunga sospensione, durante la quale i comandanti non eletti avranno gioco facile per ogni ulteriore nefandezza.
Non aggiungo altro

teodora a Commentatore certificato 01.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo forse entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo.
I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio mentre, le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era?
Il pensiero umano è la prima vera energia planetaria e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli sono stati deviati e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che: “Ciò che era non sarà e ciò che non era sarà”?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 01.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno di voi ha mai pensato realmente al suicidio?
Io personalmente a volte ci penso.

Nando 01.03.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accetteremmo soldati stranieri in Italia?
Perché gli ucraini dovrebbero accettare i russi?
[gennaro esposito ]

in effetti ... ormai l'itaGlione coglione ha preso atto che

i lombardi son lombardi
i piemontesi son piemontesi
i veneti son veneti
...
...
i laziali son laziali con molti romanisti però!
...
...
i campani son campani ...
i calabresi son calabresi ..
i siciliani son siciliani ...

MA NESSUNO è PIU' ITALIANO !

MA ALL'ESTERO NON FUNZIONA COME DA NOI ...
fatevelo un giro ogni tanto ... ITAGLIONI COGLIONI !


se avessimo uno straccio di governo ci affretteremmo a gridare al mondo intero che prendiamo le distanze da quello che accade in ucraina.purtroppo abbiamo renzi come presidente del consiglio e napolitano come presidente della repubblica per cui,finiremo dove ci porterà il vento.


Qualcuno ha scambiato l'ingresso dei parlamentari del M5S per una apertura di credito per i partiti o per il modo di fare politica degli ultimi trenta-quarant'anni ?

Qualcuno pensa che promuovere una rivoluzione non cruenta significhi sedersi a tavola con i cialtroni di stato ? O discutere con chi ha usato le chiacchiere e le vane promesse per frodare il paese ?

Se qualcuno lo ha pensato adesso è fuori dal M5S, se qualcuno ancora lo pensa si accomodi !

Il primo decreto del governo a cinque stelle dovrà essere la sospensione di tutti gli stipendi pubblici e affini eccedenti i 2000 euro netti ! (sono stato largo, ho il cuore tenero in fondo).

Così vengono tutti allo scoperto !

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Morire da suicida, da fesso, da kamikaze scemo, o prima portarsene con sé qualcuno degli infamoni che svendono l'Italia all'UE?

TEORIA

gennaro esposito 01.03.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi toglie una curiosità?

dal "Fatto Q.it"

Renzi parte con 5 indagati e 24 riciclati. Alla Giustizia nomi graditi a Berlusconi

Nella squadra di governo son presenti un ex giudice, Cosimo Ferri, e un avvocato, Enrico Costa, che rappresentano un favore al Cavaliere.

Ci sono poi gli indagati - quattro del Pd e il ministro Lupi di Ncd - e infine ben 18 sottosegretari già presenti nell'esecutivo di Enrico Letta.

Come erano stati confermati anche sei ministri. Quello che resta e appare è una squadra che sembra lontana dal vento di presunto cambiamento e innovazione che ha portato il sindaco di Firenze a scalare gerarchie e ruoli politici".

La mia curiosità è:
Ma è mai possibile che su 60 milioni 60 di italiani di cui 'una buona parte incensurati'(forse per molti dei nostri politici è brutto dire questa cosa, ma è così) si debbano
'scegliere' una carretta di INDAGATI???

Ma ce l'ha ordinato il medico di essere (s)governati da questa gente???

E non faccio l'elenco pure stavolta perchè
"un c'ha fazzu ccchiù!"

Dino Colombo new Commentatore certificato 01.03.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo Pearl Harbor gli ammerrriccani hanno attivato l'INDUSTRIA BELLICA dando tanti ma tanti posti di lavoro ad altri ammerrriccani e PER MANTENERLA REGALANO FUCILI già ai BAMBINI..ed ogni tanto gli ci scappa il morto o la strage nelle scuole..ma che ci volete fa' i soldi dominano il mondo. Giocano agli Apocalittici!!!! e hanno la più alta distribuzione di armi per popolazione al mondo, oltre ad essere una Potenza Militare.. A me un tantino fissati sembrano..per non parlare dei loro super eroi Rambo e altri salvatori del Mondo targati Hollywood ..se a ciò aggiungi gli interessi dei CRUCCHI fissati di essere la super razza ariana..son pur sempre nipoti di quelli..il Mix e' esplosivo. Ma i greci non volevano chiedere ai CRUCCHI il pagamento dei debiti di guerra per essere stati invasi? E noi italioti...quanti hanno un parente deportato...i miei due nonni avevano entrambi un nascondiglio per sfuggire ai RASTRELLAMENTI e non erano ebrei, con tutto il rispetto per quest'ultimo..tutto per dire che un poco da psichiatria mi sembrano sia gli ammerricccani che i CRUCCHI e non mi ispirano tanto..entrambi ci hanno invaso, prima la Linea Gotica e ora le basi di Aviano, Camp Darby e company. Bello. Bombardati noi se loro fanno gli str.....oggi con Putin e domani? Si divertono a fare gli Apocalittici!!! Sono da psichiatria !!

Ale.p 01.03.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Bel dilemma ora per i nostri generali
daranno il via ?
gli F 35 non son ancora pronti
La baia dei porci sul mar nero
La baia
I porci
Il nero
Il via
La daranno via
kennedy
riposi in pace
Riposi
In pace ?

Rosa Anna 01.03.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Il problema, sta in quella scritta in vetrina , sullo sfondo.
Hynday.
Se fosse Chrisler o Chevrolet, non ci sarebbe Conflitto.
Come da noi, dove c'è l'ex Fiat...

L'avete capita o è troppo difficile?

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 01.03.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Referendum per tutti e anche (e soprattutto) per la Napolitania e per la Sicilia, oltre naturalmente che per l´Ucraina transcarpatica e la Crimea.

Giuseppe Maiello (), Praga Commentatore certificato 01.03.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA NON VALE UN CAZZO

gennaro esposito 01.03.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo non si smentiscono mai. Prima parlavano di prelievo alla vecchietta, poi si sono accorti che prelevare dal portafoglio degli anziani sfogliando il codice, potrebbe essere ascritto a "reato", e non dormendoci più la notte per raccattare qualche miliardo in più, pensa che ti ripensa, pensa che ti ripensa...ecco qua! Eureka!, aumenteranno "ANCORA" le accise sui carburanti. Bravi bene sette più, e poi dulcis in fundo tasseranno le imprese per un miliardo con la Tasi. Questa si che una vera iniezione di sfiducia per diminuire ancora di più i consumi già al lumicino, un bell'aumentino dei prezzi, era proprio quello che ci voleva per diminuire i consumi e aumentare la disoccupazione. Siamo in pieno carnevale, e potremmo dire che forse è uno scherzo, invece no! e vi parrà strano,è cambiata la maschera del governo, ma la musica è sempre la stessa. Non solo poi si riscontra la macchina del fango che va "a gonfie vele", per sparare idiozie sui figli delle stelle, ma come ho potuto constatare di persona è iniziata la campagna acquisti, che non è solo quella che hanno fatto in parlamento con i dissenzienti del movimento, che dopo la loro ordodossia, possono diventare i nuovi responsabili. Ciò poi è quello, che sta avvenendo in tutto l'Italia da parte dei partiti per cooptar cittadini con le solite profferte di posti di lavoro farlocche. Ai pentastellati dico : non abbiate paura di cacciare i dissenzienti". Il manuale Cencelli che usano i partiti ammette qualsiasi inganno, noi siamo "diversi e diretti". Le decisioni sono a maggioranza, le correnti non ci appartengono sono l'espressione dell'opa delle lobbies, e quindi fuori dal M*****. Le espulsioni non sono il frutto di una mancanza di democrazia interna al movimento, ma sono la diretta conseguenza del fatto che il nominato dai "cittadini" è un semplice "delegato", e se viene meno il rapporto fiduciario, per posizioni autonome prese dai deleganti cittadini,per malafede del nominato e danno al m***** il rapporto è rescisso

Vincent C. 01.03.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UCRAINA IL VASO DI COCCIO TRA "I NOSTRI GRAN FIGLI DI TROIKA" ED IL LORO "GRAN FIGLO DI PUTIN".

Ma "I NOSTRI GGRAN FIGLI DI TROIKA" che si credevano di fare, di papparsi l'Ucraina, senza che il "GRAN FIGLIO DI PUTIN" non battesse un ciglio, per lo Zar di tutte le Russie l'Ucraina è una pedina fondamentale che non può lasciarsela scappare, il popolo Russo considera quelle terre cosa loro da sempre.

A me mi sa che "I NOSTRI GRAN FIGLI DI TROIKA" se la siano andati a cercare, per distrarre i cittadini Europei dalla grave crisi economica che sta colpendo il nostro continente è un classico c'è una crisi politico economica catastrofica interna e si va a creare le condizioni per gridare "DOBBIAMO UNIRCI CHE C'E' IL NEMICO ALLE PORTE".

"I NOSTRI GRAN FIGLI DI TROIKA" sono alla disperazione, gli serve a tutti i costi un nemico esterno per serrare i ranghi e combattere tutti insieme appassionatamente i nemici interni che non sanno più come contenere.

"Restiamo pensanti" mettiamoci nei panni dei "NOSTRI GRAN FIGLI DI TROIKA"

Paolo R. Commentatore certificato 01.03.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accetteremmo soldati stranieri in Italia?

Perché gli ucraini dovrebbero accettare i russi?

gennaro esposito 01.03.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Putin, dammi retta: spara due testate sul Bundestag come Avvertimento.
Un po' come i nostri Maro'.
Almeno così par che insegnin nel nostro esercito.

Almeno la smette di rapinarci.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 01.03.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Magari avessimo avuto anche noi italiani un presidente, come quello ucraino Viktor Yanukovich, che si fosse rifiutato di sottoscrivere certe clausole infami dei trattati europei.

Marcello M., Venezia Commentatore certificato 01.03.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Alle 22 si chiude, trasferirsi in discoteca grazie.

bar del porto 01.03.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quali altri primavere? La nostra, scendiamo anche noi in forze a cacciare questi che ormai non sono più solo ladri, ma istigatori di suicidi.

Nicola Coscia 01.03.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non essere cosi precipitoso Beppe, alcune analogie vi sono, si vedrà cosa farà la popolazione della parte est dell'ucraina e con che intensità, ma non credo che un esercito incapace di sloggiare la banda di Maidan possa preoccupare l'Armata Russa, si attendono gli Alleati.
Viva l'Unione Europea, dalle Azzorre agli Urali

Ettore L., Milano Commentatore certificato 01.03.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo capito che la germania vuole nuovi mercati per espandere la sua produzione
si e capito il giochetto
ha un attivo che le permette di espandersi senza problemi
o per altro
poveri noi

roberto v., parma Commentatore certificato 01.03.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

la russia dev essere chiara
che cosa vuole fare
entrare in europa
o creare un blocco anti occidente
o allearsi con Obama
due piedi in una scarpa non e concesso

la merkel e gia stata dalla regina Elisabetta
perché accetterebbe anche la russia nell euro
capisci pasquale

tutti sanno che un po di guerra ora fartebbe bene all economia americana
una ripresina tanto per ristabilire i vecchi ruggiti

roberto v., parma Commentatore certificato 01.03.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tranquilli, domattina Napolitano , con viva e vibrante emozione spedira' un cazziatone all'abbronzato ( copiright Berlusconi) affermando che i carri armati russi portan la Democrazia contro le sedizioni Nazifasciste e la pace come nell'allor Primavera ungherese.
Scommettiamo che lo fara', testuali parole?
Lui è Coerente, infatti...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 01.03.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E già..proprio così caro Beppe, e mi fa piacere che (ma d'altra parte non è la prima volta che sei l'unico a capire fra tutti i politici italiani) ti sei accorto di quello che è veramente successo in Ucraina.
E' successo anzi di peggio: non è che le 'democrazie' occidentali abbiano ignorato, esse hanno SPUDORATAMENTE APPOGGIATO IL COLPO DI STATO...

Non è solo il fatto che la metà della popolazione dell' Ucraina è russo, è che l'altra metà non è mica TUTTA razzista verso i russi..ci mancherebbe altro. Di questa metà, diciamo una metà (quind un quarto della popolazione, o anche meno) si è fatta influenzare
dalla propaganda fascista (è sempre esistito un fascismo ucraino, che ha avuto il sio momento d'oro durante l'occupazione nazista del 41-43, gli ebrei di Ucraina, che erano la maggioranza degli ebrei europei ne sanno qualcosa... quelli rimasti in vita.)

Di questo quarto, una percentuale ancora più grossa, forse l'80% si è fatta influenzare dai fascisti SOLO PERCHE' QUESTI SONO APPOGGIATI DALLA UE.

La vicenda è oltremodo miserabile, soprattutto per la UE, a causa della inesistente percezione della realtà da parte della UE che dimostra di essere un mostro decelerato che agisce solo guidato dalla propria ideologia e da riflessi condizionati.
Infatti non hanno minimamente previsto la reazione di Putin e della Russia, assolutamente PREVEDIBILE.
A meno che: la UE non volesse intenzionalmente PROVOCARE Putin.. ma se è così, peggio ancora... PROVICARLO PERCHE'? SE NON INTENDI FARGLI GUERRA?

Tutto questo rivela l'assoluta inconsistenza di quell'entità che chiamiamo 'UE'...

E' come il 1914? Per ora no, la I GM è scoppiata perche le potenze imperialiste VOLEVANO entrare in guerra, e hanno cercato il pretesto. Avevano nel frattempo attivato, da anni, una intensa attività di propaganda nazionalista nei propri paesi, per preparare il popolo.

Attualmente non si vede nulla del genere. Probabilmente finirà con l'ennesima umiliazione dell'UE ad parte di Putin..


Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 01.03.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Gli scienziati che sostengono che il vuoto perfetto non é producibile in laboratorio, probabilmente non hanno mai sentito un discorso di Renzi.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 01.03.14 21:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

putin che faccia da pirla!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si puo' ancor placar l'Ira di Putin, consegnando il nAno in ostaggio.
E' tutta colpa sua.
Ne faccia quel che vuole.
E' lui che ha creato tutto 'sto casino.
Poco ma sicuro.
Gli diamo Villa Certosa e l'Antigua in cambio dell'Ukraina.

enrico w., berlino Commentatore certificato 01.03.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tranquilli...

vladimir non est il mullah omar!

non succede nulla!

poi, non possono oscurare le grandi imprese del supersindaco...:)))

buona serata!

ciao!

paoloest21 01.03.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Se da piccola la chiamavan Troika, or si puo' tranquillamente far chiamar Troionika...

enrico w., berlino Commentatore certificato 01.03.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest
(Bomba! E la legge elettorale?) 004


Renzi kto ?


http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=2987

---------------------------


.


epe pepe 01.03.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

http://edition.cnn.com/interactive/2014/02/world/ukraine-divided/?iid=article_sidebar

paoloest21 01.03.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

VERI STATI CANAGLIA USA ED ISRAELE PRONTI SOLAMENTE A DIFENDERE I LORO SPORCHI INTERESSI.
E C'E' ANCORA QUALCUNO CHE CREDE NELLA DEMOCRAZIA AMERICANA
POVERI ILLUSI

BENIAMINO Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama dev'esser un tantino sbullonato a minacciar Putin.
Dovrebbe invece occupar la Germania che con la truffa euro ha occupato mezzeuropa ed affamato la Grecia, Rapinato l'italia.
Perchè non manda i Marines a debellar la MAfia in Italia?
E' da una vita che ci stroxxa, assassina.
La verita' è che Obama ha preso il posto di Hitler e la Merkel, di Mussolini.
CAmbian i suonatori, ma la musica è Identica.
Il NAzismo oggi, si divide fra Washington e Berlino.
Si svegliassero una volta tanto i morti italians.

Anzi, no, che crepin pur nel sonno, addormentati dalle cazzate dell'Ipnotista di turno.
E' ormai diventato il Blog della Questura questo, dove non si puo' neppur piu' dire che i banchieri, i politici, ladri, van arrostiti e fatti a fette.
Che noia, è vietato persin sovvertire lo statomafia.
A cosa serve allora?
L'escopost è ormai stufa delle solite cazzate: passan il turno a dormicchiare e giocar a scopa.
Beppe: facci ridere che a piangere ce ne son gia' troppi...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 01.03.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

cnn breaking news

""Ukrainian military is at the highest state of military readiness, Defense Minister Igor Tenyukh says. ""

paoloest21 01.03.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera blog!!!qui cafferino serale a 5 stelle!!!!e speriam in bene....:))))))))))
in alto i cuori signori!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...Tocca arcavè la stufa..."... (Roco)

Un abbraccio al blog e a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 01.03.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

"gli uomini non sanno dirigere nemmeno il proprio passo" resistere,resistere resistere,stiamo arrivando.

AL - 2012 01.03.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

La Russia non può permettersi di cedere il controllo sull'Ucraina non solo per il gas che comunque continuerebbe a vendere ma perchè si ritroverebbe centinaia di testate nucleari Nato a pochi metri dal confine.
L'invio di migliaia di soldati è solo l'inizio poichè si tratta di un territorio cuscinetto geopoliticamente indispensabile.

Il governo ucraino aveva già acconsentito a nuove elezioni ma ai nazisti rivoltosi la cosa non è bastata perchè il potere con il voto democratico rischiavano di non averlo:
nessuno vuole la democrazia perchè quando il popolo vota non fa l'interesse dei potenti.
Sia la destra oligarchica che l'attuale parlamento sono corrotti ma questo vale per tutti i parlamenti europei quindi non può essere un motivo di rivolta, se lo fosse allora noi in Italia che abbiamo molta più corruzione dovremmo come minimo ghigliottinare il 70% dei politici presenti sul territorio.

L'Europa è avida e non offre nulla di più di quello che la Russia ha sempre dato all'Ucraina, anzi offre un'inondazione di capitali stranieri che nel giro di pochi anni sparirà lasciando miseria esattamente come è successo in Grecia:
Russia o Europa per gli ucraini sarà comunque un futuro deciso dagli altri e probabilmente peggiore del presente.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.14 21:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Russia Usa, canini della stessa bocca vampiresca..
Fra l'altro fa piacere sapere che per l'Italia se ne occuperà il nuovo premier di certe questioni delicate.
Chissà se in Russia capiscono il dialetto toscano!nome in codice la finocchiona;)
Vai Matte che se ci chiudono il gas il più è fatto..

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 01.03.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi decerebrati che muovono le guerre sul pianeta sono a zero di neuroni-

e comunque van boicottati e fermati.

Pessimo esempio di involuzione umana.

Ca...volo ma un gene difettoso ce l'hanno per forza!

mary dg 01.03.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è infarcito di paura e molto deludente. Comincio a pensare che per fare una rivoluzione occorrono persone che non hanno nulla da perdere e non persone ricche e affermate. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 01.03.14 20:56|