Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

5 giorni a 5 stelle/32: #fuorigliindagati

  • 106


5ggindagati.jpg

"Non è intenzione di questo governo chiedere dimissioni di ministri o sottosegretari solo sulla base di un avviso di garanzia" parole del neo-ministro dello sfavillante Governo Renzie, Maria Elena Boschi." Non è dello stesso avviso il Movimento 5 Stelle. Dopo aver costretto alle dimissioni il sottosegretario Antonio Gentile, siamo pronti con le mozioni per chiedere la rimozione dei 5 tra ministri e sottosegretari del governo Renzi indagati: Lupi (concorso in abuso di atti d'ufficio), Barracciu (peculato aggravato), De Filippo (peculato), Del Basso de Caro (peculato),Bubbico (abuso di ufficio). Intanto alla Camera il partito dell'inciucio Pd-Forza Italia sta varando una nuova legge elettorale truffa: lo schifezzellum o, se preferite, il Superporcellum, palesemente peggiore della precedente. Da veri portavoce, i rappresentanti del Movimento 5 Stelle portano le istanze dei cittadini all'interno delle istituzioni. Lo fanno ricevendo 93.000 firme a sostegno della proposta di legge che richiede i codici identificativi per le Forze dell'Ordine e ospitando gli esperti internazionali di ricerca senza l'utilizzo di animali.
Ambiente, salute e agroalimentare vanno a braccetto. Così in Commissione Ambiente alla Camera il Movimento 5 Stelle ha proposto un'importantissima risoluzione per impedire la costruzione di nuovi inceneritori di rifiuti ed al tempo stesso ha sollecitato il governo a intervenire per la tutela internazionale dei prodotti agroalimentari italiani." M5S Camera e Senato

Scarica il nuovo numero di 5giornia5stelle magazine qui.



7 Mar 2014, 13:29 | Scrivi | Commenti (106) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 106


Tags: 5 giorni a 5 stelle, De Filippo, indagati, M5S Camera, M5S Senato, politica, portavoce, TG

Commenti

 

Grazie M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 16.03.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
tempo fa feci presente che tu non potevi conoscere perfettamente quelli che poi sono entrati in parlamento e che conseguentemente dovevi aspettarti delle "sorprese". Ovviamente tu ne eri ben cosciente, infatti non è per tè una sorpresa, tutto previsto.
Senza alcun dubbio alcuni di questi sono entrati nel tuo movimento non per cambiare l'Italia ma in quanto diventare "ONOREVOLI"era per loro un grande passo in avanti. Se non erro hai indicato a loro la porta. Benissimo, hai meno zavorra. Saluti

sgubbi giuiseppe 10.03.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso futili obiettivi?
Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione e la menzogna imperano ovunque risieda un qualsiasi potere temporale istituito.
Il Parlamento italiano altro non è che uno specchio incrinato del malcostume diffuso nei secoli dalle istituzioni di potere che alterarono ad arte gli insegnamenti dell’Origine per potenziare tutto ciò che divenne spudoratamente avvezzo alla corruzione?
Un sistema assuefatto al malaffare che dura da secoli si sta forse frantumando e con esso si travolgono anche tutti coloro che si vorrebbero ancora frapporre alla sua decomposizione?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 09.03.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Forza Grillo, non ti arrendere!!!!!!

riccardo f., catania Commentatore certificato 09.03.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento

UN DEPUTATO SVIZZERO SCRIVE A RENZI: ”LA SVIZZERA NON PRENDE LEZIONI DI DEMOCRAZIA DALL’ITALIA, CORROTTA E DISTRUTTA”.
giovedì 6 marzo 2014
SVIZZERA – Aldo Pedroni, deputato del Canton Ticino al Gran Consiglio, scrive al Premier Renzi: …

http://www.mattinonline.ch/lettera-a-renzi-italiani-rispettate-e-comprendete-il-voto-svizzero-questa-e-la-democrazia/

luxveniente 08.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

bravo grillo, ancora una volta hai confermato di essere più avanti degli altri. prima o poi lo capiranno perché non possono avere un dialogo con i 5S. complimenti

remo di piramo (), lucca Commentatore certificato 08.03.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare un'idea al movimento cinque stelle:
vorrei che trasparentemente prima delle elezioni ogni politico dichiari a che lobby appartiene e che difenderà
così sapremo per chi votiamo a priori
quindi la dichiarazione obbligatoria per ogni politico alle lobby che difende O che difenderà durante il suo periodo eletto
fare questa legge obbligatorietà per la trasparenza dei cittadini per sapere a chi mettono al potere
cesare

cesare 08.03.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto poter parlare di questo e della porcata che han fatto con la legge elettorale e di tanto altro e invece oggi sto sprecando tempo a spiegare alla gente che noi non siamo la lega nord! BRAVO BEPPE! CAZZO PENSA PRIMA DI SCRIVERE SUL BLOG! Dopo il movimento per me come tanti altri non resta che la rivoluzione o l'espatrio e siccome sono allergico a farmi sparare addosso per i miei diritti opterò per la seconda! Ti vuoi dare una regolata?

Emanuele M., Sant'Agata di Militello (ME) Commentatore certificato 08.03.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Povero Renzie! Se ha nominato 4 sottosegretari del "PD ex meno elle" indagati, si vede che non dev'essere così semplice trovare esponenti del suo partito senza guai giudiziari... Ma non era il partito della superiorità morale per antonomasia?
M5S, avanti tutta con la mozione di sfiducia personale per i 4 "PD ex meno elle" e pure per il "ciellino" Lupi!
Matteo (a forza di sentire i cori "spontanei" dei bambini delle scuole che lui visita, mi scappa di chiamarlo così...) deve sentire il nostro fiato sul collo in ogni momento!
Ed alle prossime elezioni europee il nostro motto dev'essere "UN VOTO PIU' DI RENZIE!"

Ottavio P., Parma Commentatore certificato 08.03.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare ovvio che la mamma di Renzie da piccolo non gli ha dato il latte crescita Mellin..altrimenti avrebbe sviluppato le sue facoltà: fisiche per scoprire il mondo (vabè è già andato in Albania), intellettive per capirlo (ora non parlerebbe per slogan) e creative per interpretarlo! :D
latte crescita..con lui nei suoi primi 100 giorni (di governo)! ^.^

P.S. Auguroni a tutte le ragazze e alle donne che "postano" sul blog..che il rispetto per le donne non sia limitato ad oggi ma esteso agli altri 364 giorni dell'anno (capito Daombroso?) :)

Manuele V., Marche Commentatore certificato 08.03.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Parafrasando , la Boldrini potrebbe dichiarare : Non è intenzione del mio partito , SEL , chiedere le dimissioni di Vendola solo sulla base di un rinvio a giudizio per concussione nel caso Ilva di Taranto. Siamo garantisti e procediamo alle dimissioni solo in caso di condanna definitiva per frode fiscale

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.03.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi la legge elettorale che si apprestano a varare, e' perche' hanno capito!!! Mi spiego. Non avendo ormai ideologie contrapposte da proporre all'elettorato, hanno visto che gli elettori spostano il loro voto in funzione non piu' di una ideologia, ma di chi propone cose che si avvicinano ai lori bisogni. Quindi si stanno trincerando dietro le barricate. Mi auguro ed e' quello il problema che l'elettorato del PD si svegli, fatto eccezione dei nostalgici bramosi di rivincite

giorgio soriano, napoli Commentatore certificato 08.03.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

L'ORGOGLIO ITALIANO E' TORNATO ALTO DA QUANDO IL M5S E' ENTRATO NELLE ISTITUZIONI.
SONO FIERO DI ESSERE UN ITALIANO A 5 STELLE.
SONO ORGOGLIOSO DI VOI.
ESISTE IL NOBEL PER LA POLITICA?
5 STELLE PREMIO NOBEL PER LA POLITICA.

maurizio zinali 08.03.14 09:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma come faccio per spiegare al movimento 5 stelle una mia proposta per i disoccupati ultra 50 enni ? Non riesco a parlare con nessuno.

stefano peressini, Corno di Rosazzo Commentatore certificato 08.03.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento

"Mi scusi, per il cesso, destra o sinistra?"
Veda lei, tanto e' uguale...

da w., estero Commentatore certificato 08.03.14 07:55| 
 |
Rispondi al commento

caro sottosegretario elena maria boschi vorrei porle una domanda riguardo il suo discorso dove dice che un avviso di garanzia non può fare dimettere un ministro.
Se il maestro di suo figlio riceverebbe un avviso di garanzia per pedofilia continuerebbe a mandare suo figlio a scuola nello stesso maestro fino a che la giustizia faccia il suo corso?

claudio uccellatore 08.03.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, INTERVIENI CON TUTTA LA FORZA DI CUI SEI CAPACE, questi AFFARISTI pur di farsi i "CAZZI LORO" ci stanno facendo diventare lo zimbello del mondo!
Che giudizio si faranno all'estero del POPOLO ITALIANO sapendo che il suo Governo, per impedire rischi di infiltrazioni del malaffare nelle istituzioni, non può consentire che il "popolo sovrano" scelga direttamente i suoi rappresentanti?

Luigi Gioacchini 08.03.14 04:07| 
 |
Rispondi al commento

Alessandra Bencini vorrebbe porre delle condizioni agli altri eletti di M5S per il suo rientro. Fa finta di non capire, oppure il fatto di stare in Parlamento le ha dato alla testa. Sono stati eletti, lei ed i suoi colleghi, da milioni di elettori sulla base di un preciso programma ed accordo, pubblico e conosciuto da tutti. Lei ed i suoi colleghi erano dei perfetti sconosciuti , perciò quel che è stato votato è il patto,non le loro persone, e l'aspettativa che lo avrebbero rispettato. Ma chiunque tradisca il patto tradisce gli elettori. Non è nel suo potere né di nessun altro, Grillo incluso ovviamente, di modificare quel patto con noi elettori. Perciò ripeto, ho si è persa nei corridoi del potere o si è venduta. In ogni caso ha tutta la mia disistima di elettore tradito

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.03.14 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Meglio un giorno da grillo, che una vita da stercorario.

guido fabrizi 08.03.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Brutti cerebrolesi ma perche' li avete candidati?? Semplice non siete piu' di sinistra(da mooo) e avete le mani pasta (mps, coop, appaltoni, penati e potrei fare esempi per ore) si passa dalla presa del potere alla presa degli appalti. Quindi siete ancora piu' merde degli altri, ma la pac hia sta per finire. Forza mov.5 avanti tutta ragazzi simo con voi fino alla morte!!!

stefano r., roma Commentatore certificato 08.03.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento

..a quando il microfono di legno al viscido conduttore di Agorà?

Maurizio R. Commentatore certificato 07.03.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

non vogliono cacciare via gli indagati ed hanno anche ottenuto i loro scilipoti e de gregorio (i traditori ex M5S) ............ renzie ha capito subito la lezione del suo paparino evasore. Chi vota i partiti è complice di tutto questo, che poi non si lamenti !!!!!

beniamino miconi Commentatore certificato 07.03.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

In Commissione Ambiente
è arrivata un’importantissima
risoluzione, proposta
del M5S, che impedisce la costruzione
di nuovi inceneritori di rifiuti
che, è ormai dimostrato, sono dannosi
per la salute.
Impegna il governo a riconvertire
i vecchi impianti di incenerimento
in centri di compostaggio, riciclaggio
ed impianti per il trattamento
meccanico biologico, e
consente ai cittadini di
avere accesso a tutti i
dati relativi alle autorizzazioni
per gli impianti
di trattamento dei rifiuti.
Ora la maggioranza ha la
possibilità di esprimersi
nettamente, prendendo
posizione al fianco dei
cittadini!

michele p., settimo san pietro Commentatore certificato 07.03.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento

GRANDIIIII

Alberto 07.03.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Così in Commissione Ambiente alla Camera il Movimento 5 Stelle ha proposto un'importantissima risoluzione per impedire la costruzione di nuovi inceneritori di rifiuti.
bene! e quelli esistenti?

michele p., settimo san pietro Commentatore certificato 07.03.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 07.03.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Caramelle non ne vogliamo più. . Forza siamo con voi

angelo vernice, riva del garda Commentatore certificato 07.03.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Caramelle non ne vogliamo più. Forza movimento siamo con voi

angelo vernice, riva del garda Commentatore certificato 07.03.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

E proprio vero che la sinistra è peggiore della destra perché come ha detto Di Battista, l'ipocrisia uccide la speranza e non c'è dubbio che il PD sia un'accozzaglia di ipocriti.

ROBERTO TORRESAN, PAESE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.03.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

renzi dimmi con chi vai ti diro chi sei

chiari a. Commentatore certificato 07.03.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo aiutaci...non lasciarci in questa melma.. è chiaro che tutto ciò che stanno facendo...è al solo scopo di farti abbandonare ..la nostra guerra.
Ti saremo sempre al fianco...

EUGENIO A., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.03.14 19:31| 
 |
Rispondi al commento

E se un giudice in malafede indagasse Di Battista o Di Maio, questi dovrebbero dimettersi? E se una volta mandati a casa si scoprisse che l'indagine non stava in piedi? Ma immaginate quanto potere avrebbe la magistratura?

La Legge non prevede la presunzione di innocenza?

A mio avviso senza una condanna non si deve procedere ad un bel niente.

Un altro discorso è l'opportunità politica di avere nel governo certe persone (vedi Gentile).

Dario M. Commentatore certificato 07.03.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" NON è INTENZIONE DI QUESTO GOVERNO CHIEDERE LE DIMISSIONI DI MINISTRI SULLA BASE DI SOLO AVVISO DI GARANZIA..."
BEH! SI VEDE CHE VOI SIETE " DIVERSAMENTE ONESTI "...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 07.03.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ora i fuoriusciti del m5s vorrebbe fare un gruppo autonomo (con tutti i privilegi del caso immagino!)
Li aspetteremo al varco, se restituiscono i fondi
(come dicono a parole).
Importante è vedere bene perchè sono fuoriusciti e se non c'è il minimo spazio per il rientro.
In questo caso: Gatta ci cova!ù
La (loro) motivazione delle parole di dissenso e non autonomia di espressione (vedi F.I.e anche PD.)
non mi convincono!
Anche loro hanno delle regole e magari scalpiteranno anche con "loro"...a meno che (nel silenzio e qualche volta in tv.),SI FACCIANO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE I FATTACCI LORO. (per poco però)

pier p., acqui terme Commentatore certificato 07.03.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Oggi la boldrini annuncia la volontà di dare più spazio alle donne (in carriera) ed equipararne i diritti!
Inoltre la tutela per la maternità e la fatica (doppia) che fanno per affermarsi !
GIUSTO!
Si è scordata di dire che anche una donna (come un uomo) può essere deficiente e non all'altezza!
Come ad esempio lei stessa che è piombata alla camera con quali meriti? Qualità? Competenza?
(vedi ghigliottina!) Saluti

pier p., acqui terme Commentatore certificato 07.03.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

MANDATE A TUTTI IL VIDEO DELLA BINDI CHE DENUNCIA L'ABOMINIO DELLA LEGGE ELETTORALE. MANDIAMOLI TUTTI A CASA.

MARCO FIORELLI 07.03.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Per uscire dal pantano nel quale ci vogliono affondare ,con questa storia delle espulsioni e della famosa democrazia interna al movimento ,bisogna capire una cosa molto semplice:
La democrazia pura si ottiene solo ed esclusivamente quando si distrugge, poiché nell'atto della distruzione vengono stravolte tutte quelle regole e le posizioni sociali.
Un inversione di ruoli quindi e questo puoi farlo solo nel non fare.

Ma quando devi costruire , il ruolo va rispettato , non puoi stravolgerlo.
Se decidi di entrare in un movimento politico che si ritiene democratico non ti puoi aspettare che lo sia completamente, perché è matematicamente impossibile, dovrai sacrificarti, e adeguarti per il bene di tutti. Se ci sono regole che non ti piacciono aspetta il tuo momento , se nella votazione per alzata di mano sei in minoranza aspetta il tuo momento ,non fare cose che danneggiano il movimento,
sii ragionevole e ricorda che la democrazia interna ai partiti o movimenti non esiste!

carlo petrini 07.03.14 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Il metodo auto riproduttivo della casta è lo stesso da decenni. Spezzarlo sarà durissimo. Chiunque varchi la porta d'ingresso, candidandosi consigliere nei comuni e nelle circoscrizioni, firma un tacito accordo di osservanza e fedeltà con il livello immediatamente sopra di lui. E' il suo atto di battesimo che lo accompagnerà tutta la vita. Avrà sempre un livello superiore che deciderà della sua prossima candidatura e la carriera si fa proprio dimostrando fedeltà e capacità di governare i livelli più in basso, quelli che procurano i voti. L'effetto è disastroso, non solo perché organizza la casta in una struttura a piramide difficilmente aggredibile dagli elettori liberi da legami clientelari, ma anche perché alleva le giovani leve a pensare in termini di potere e mai di servizio. Le eccezioni sono rarissime e vengono immediatamente emarginate o trattate come posizioni eccentriche, un po' ridicole o prive di concretezza. Basta vedere i Renzi boys & girls, tutti e tutte relativamente giovani,ma completamente diseducati a pensare con la propria testa e a dar retta alla propria coscienza. Non sono più neppure recuperabili, neppure ad una vita civile visto che non hanno mai fatto altro e non hanno un mestiere vero con cui campare. Questo è un'altro aspetto che rende così monolitica la piramide, insieme a svariati legami clientelari di piaceri,ammiccamenti e servitù collaterali nella burocrazia,magistratura,industria e finanza. Infatti,pur in presenza delle lotte intestine di potere che vediamo giornalmente, contrabbandate per sana dialettica democratica,la struttura stessa agisce all'unisono in tutti i casi in cui si vede complessivamente minacciata. Questo, tra l'altro,è il vero motivo per cui M5S è percepito dalla casta come il nemico mortale e non come un'avversario. Perfino la parità di genere e le preferenze sono fortemente osteggiate dalla piramide, che sa di non potersi permettere neppure una minuscola crepa.

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.03.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Sottosegretari

Perchè devono avere tutto questo potere?
Perchè devono essere tanti?
Non ne basterebbe uno per ogni dicastero?
Perchè tutti questi inutili e dispendiosi Funzionari di Stato?
Non dimentichiamo che ci sono anche i Vice-ministri che sono Sottosegretari con deleghe particolari.

Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ecco l’elenco di tutti i Senatori e deputati usciti dal M5S dall’inizio ad oggi

• Il senatore Marino Mastrangeli è stato espulso nell’aprile del 2013 per aver partecipato ad alcuni talk show televisivi senza autorizzazione.
• La senatrice Adele Gambaro è stata espulsa nel giugno del 2013 ”per aver rilasciato dichiarazioni lesive dell’M5s”.
• L’espulsione di Adele Gambaro spinge all’uscita dal movimento le senatrici Fabiola Anitori, Paola De Pin e il deputato Adriano Zaccagnini.
• Nel giugno del 2013 lasciano l’M5s i deputati Alessandro Furnari e Vincenza Labriola per dissensi sul caso Ilva di Taranto.
• Il 26 febbraio 2014 l’M5s decide di espellere i senatori Luis Alberto Orellana, Francesco Campanella, Fabrizio Bocchino e Lorenzo Battista: per tutti l’accusa è di aver violato il codice di comportamento parlamentare del movimento.
• La loro espulsione spinge un nuovo gruppo di parlamentari a lasciare l’M5s. Sono i senatori Bencini , Bignami, Casaletto, Romani, Mussini e i deputati Alessio Tacconi e Ivan Catalano.
Purtroppo il mancato rispetto delle regole e il non funzionamento della partecipazione democratica ha prodotto tutto questo.
Per ora un sentito grazie a quei senatori grillini espulsi e quelli che si solo solidalmente dimessi...da oggi Cittadini veramente liberi e possessori di quei valori che la politica attuale (e soprattutto quella condizionata da persone non politiche come Grillo e Casaleggio) non hanno permesso di esprimere…..
spero che rimarranno in politica a fare ciò che il proprio animo e la propria coscienza hanno mosso fino ad oggi.

massimo bolognesi 07.03.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO E VOTERO' M5S

SE NON C'E' "BUON SENSO" ALLORA
OCCORRE UNA LEGGE.

Occorre una legge perchè indagati o condannati non entrino nelle istituzioni.
A qualsiasi livello istituzionale.
Perchè anche gli indagati ?
Per un semplice motivo.
Io sono garantista, ma poi se uno di questi
passa da INDAGATO a CONDANNATO ?
Il rischio purtroppo esiste.
Poi lo manteniamo e "manteniamo" all'interno
delle istituzioni ?
Mi sembra un assurdo.
Facciamo la buca e poi la riempiamo.
Prevenire è meglio che curare.
O No?
Credo che un indagato prima debba seguire tutto
il percorso legale e poi se, e solamente se,
assolto può assumere una figura istituzionale.
Invece, se indagato mentre svolge funzioni
istituzionali, deve essere espulso.
Ma riammesso immediatamente nel momento in cui verrà eventualmente assolto.
Le istituzioni per ricevere FIDUCIA dal
popolo devono avere un' IMMAGINE pulita,
senza alcuna forma di DUBBIO.
Anche per questo voto M5S.


PS:RENZI è un CONDANNATO e in una nazione mormale
dovrebbe essere CACCIATO.
Anzi non doveva essere cacciato ancor prima
in entrare.
Ora capisco perchè molti del PD, quando votano, si tappano il naso. Auguri.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 07.03.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ho un attimo.

Essere prete in Calabria o essere in Calabria e fare il prete?

Tempo fa vi ho raccontato della vicenda di Villa Gioia.
Si tratta di un Mega-edificio religioso sorto per volere della mistica Natuzza Evolo, in seguito ad una sua visione.
Si scoprì che il confessore di Natuzza, nonchè presidente della Fondazione Cuore Immacolato di Maria, aveva concesso un appalto di una fornitura per la costruzione dell'opera ad un mafioso.
Nulla da dire sul mafioso, semplicemente perchè faceva il mafioso, come era giusto che fosse.
Secondo il prete, Padre Michele Cordiano, si trattava di una sorta di "TUTELA AMBIENTALE" che doveva assicura la realizzazione, in tutta sicurezza, dei lavori.
Come dire che Gesù, quando si recò al tempio, invece di incazzarsi a morte avesse preferito entrare in affari con i mercanti ed i banchieri dell'epoca, per attirare una maggiore quantità di pellegrini.
Forse questa è la nuova Cristianità.
Dovrebbero però preoccuparsi di riscrivere la storia.
Uno stampatore di testi possono sempre trovarlo ;-)
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

e vero ci sono ancora degli indagati
ma ci sono anche condannati
e chi ha fatto figurare l italia come un paese terrorista
e di questi???????????
se non sei indagato o condannato
non ti scelgono
un motivo ci sarà???????
ha detto dimmi chi frequenti e ti dirò chi sei
era riferito a se stesso
e lui che frequenta condannati e indagati li va proprio a cercare per fare accordi

un bel blog su quest aspetto
dimmi chi frequenti e ti dirò chi sei

complimenti per i figli della lupa
di una verità sconvolgente che aveva sapori di satira

roberto v., parma Commentatore certificato 07.03.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

siete grandi, siete cittadini onorevoli seri, non mollate.
grazie

fabio pizzamiglio 07.03.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

chiedo a beppe
di indicare un sondaggio
oltre il giornalista del giorno
la trasmissione del giorno
al momento la più faziosa e agora di quel greco
che e di una parzialità indigesta
poi alla sette la napoletana dell aria che tira
sarebbe interessante
e poi a fine anno quando in america danno il pullizer
noi diamo il casaleggium
uno per il peggior giornalista
e il secondo per la migliore trasmissione che ha tradito la coerenza e l onesta alla verità dell informazione pubblica politica

con ossequi
andate avanti
altro referendum in rete

ma chi lascia il m5s
o per scelta o perché e cacciato
deve rimanere nel misto
e deve dimettersi dall incarico da cittadino??

roberto v., parma Commentatore certificato 07.03.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

E' O.T.
Ma invito il M5* a ragionare su:

Il Sole24ore - pag. 4

http://www.rassegnastampaquotidiani.com/il-sole-24-ore.html

Dichiarazioni di Alfano

"Sulla tassazione delle rendite finanziarie c'è una discussione aperta. Padoan è molto prudente. Altri esponenti della maggioranza ritengono che si debba intervenire....
Prima di prendere una decisione è giusto riflettere molto attentamente, dobbiamo salvaguardare una delle maggiori risorse del nostro Paese, la grande capacità di risparmio. Non possiamo penalizzare chi ha fatto risparmi per garantirsi un futuro migliore per sé e per la propria famiglia."
Detto da Alfano.
Bene.

Se è vero che non si devono penalizzare i risparmi, è altrettanto vero che anche chi investe i risparmi nella casa, non debba essere penalizzato, quindi o si toglie l'imu (che colpisce il risparmio investito nel mattone) o si tassa anche il capitale investito in titoli.

Per giustizia fiscale, perchè non si capisce come chi ha risparmiato 1000 e li investe in titoli non paga mnulla all'erario, ma chi i 1000 li investe in una casa, ogni anno debba pagare una tangente allo stato; e se non la paga quella casa gli viene portata via.
L'imu non è una tassa equa e neppure costituzionale. E va tolta, altrimenti il discorso di Alfano è rivolto a rassicurare chissachi.

Gian A Commentatore certificato 07.03.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Toninelli che ha spiegato la questione, però ciò che mi fa incazzare è che sempre aspettate le calende greche! VOI siete là a rappresentare i cittadini che vi hanno votato. Avete cata bianca per fare!!! E' inutile dire "noi siamo pronti a ..." o lo fate o ve ne state a cuccia, ma così non si può andare avanti. Se sapete che Renzie e compari stanno facendo qualcosa di illegale e/o contro la Costituzione, è VOSTRO DOVERE denunciarli a tutti gli organi competenti, anche quello europeo! Non potete ogni volta fare dei proclami, "guarda questo e guarda quello cosa fanno" perché lo sappiamo già, ma stiamo attendendo che vi diate una mossa materiale (scripta manent). Quella gente non va sfiduciata, ma va denunciata e mandata in galera per i soliti motivi di sovversione alla Costituzione, altrimenti è meglio smettere di dire cazzate.

Forse ora direte "ma come si fa?" si presenta ai vari tribunali nonché alla UE. Si informano i gruppi M5S e si fa informazione nazionale via gazebo.

Caro Toninelli ecco perché sono uscito dal MeetUp di Lodi nel quale fui anche tacciato di essere integralista e solo perché rispetto il regolamento del M5S in toto, ma tu lo sai anche perché in un'ultima assemblea alla quale partecipai a Crema ci incrociammo (2013) ed esposi a tutti.

Ti ho sentito l'altro giorno cantarne 4 al governo intero e sono rimasto allibito! BRAVO! Senza usare tutto il tempo e con poche parole li hai messi al muro e questo ti fa onore. Nessuno ha dovuto dirti che il tempo stava scadendo. Però dalle parole bisogna tutti passare ai fatti, altrimenti sarà lavoro di anni sprecato.

Credetemi: quella gente ha altra gente che li protegge, e se non li fermiamo ora...
L'unico modo per farlo è come detto sopra.

3mendo 07.03.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Gianroberto,
la prossima volta mandatemi le foto della faccia e in particolare degli occhi dei candidati che vi dico io chi tradirà e chi no.
Quando si dice che "gli occhi sono lo specchio dell'anima" s'intende che dallo sguardo di un uomo se ne capiscono le intenzioni.
Questi fuoriusciti detta "banda 30 denari" - con tutto il rispetto per Giuda che dal rimorso s'impicco - devono dare conto alla base che li ha votati, devono rispondere a loro.
Cercateli e chiedetegli spiegazioni, voglio vedere lontani da un microfono cosa sono capaci di dire!
Ricordate campanella alla domanda "ma lei si dimette da senatore" cosa ha fatto?
Ecco, in quella risata da miserabile è contenuto il motivo delle dimissioni della "banda 30 denari".
Il M5S uscirà più forte da questa squallida storia di ordinaria miseria umana e se mi sarò sbagliato, farò pubblica ammissione di essere un uomo che non capisce un cazzo.
Buon appetito, miserabili!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

VATICANO

Sua Santità potrebbe, per piacere, dare alla Calabria una Chiesa più limpida?
Che ne so, basterebbe cacciare un prete massone di qua, un altro avvinghiato a qualche politico corrotto di là: non mi sembra tanto difficile!
Potrebbe, per piacere, dire al prete di Villa Gioia che Gesù non avrebbe mai accettato la protezione dei mafiosi, in cambio di appalti?

Se si vuole chiamare FRANCESCO deve meritare quel nome!
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER FAVORE GUARDATE QUESTO VIDEO SCANDALOSO DI RE GIORGIO NAPOLITALICUM SU I RIMBORSOPOLI EUROPEI MAI FATTO VEDERE QUI IN ITALIA:

http://www.youtube.com/watch?v=f6rD-FRHTx4


E' STATO SEGNALATO DA MINNIE SU: LA COSA CHE RINGRAZIO MOLTISSIMO!

Aldo B. TN 07.03.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

al minuto 13 o 14 parla degli inceneritori, De Rosa dice che presenteranno una disegno di legge per promuovere la differenziata porta a porta e spegnere gli inceneritori.
speriamo che alle parole seguano i fatti

michele p., settimo san pietro Commentatore certificato 07.03.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

D.E.V.O.N.O A.N.D.A.R.E T.U.T.T.I A C.A.S.A F.U.O.R.I D.A.L.L.E P.A.L.L.E!!! LUCA☆☆★☆☆CACCIATO

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato 07.03.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

È lecito cambiare idea, ma non è lecito cercare di cambiare le regole del Movimento. Chi intende farlo è automaticamente e democraticamente fuori. Se non lo fa, ingenera il sospetto che la sua corsa al Parlamento sia stata mossa più da convenienza personale che da fiducia nel Movimento e nei suoi fondatori. Oppure potrebbe sorgere il sospetto che costui altro non sia che una pedina appositamente infiltrata nel gruppo parlamentare da qualcuno per tentare di danneggiare il Movimento Cinque Stelle che fa assai paura a molti per la sua energia, trasparenza, intelligenza e vigilanza. Ciò che conta per il Movimento Cinque Stelle è la qualità e non la quantità, quindi ritrovarsi con qualche parlamentare in meno non è motivo di indebolimento, ma di maggiore forza. Solo possedendo ferme, salde e sicure convinzioni si può portare avanti il programma del Movimento Cinque Stelle, puntando verso l’obiettivo con sincero entusiasmo. Il parlamentare dissidente che non si riconosca più nei valori del Movimento dovrebbe, per onestà, dignità e coerenza, dimettersi e tornarsene a casa. Nel momento in cui invece dovesse formare gruppi autonomi o alternativi, stipulare accodi con altri partiti, accettare agganci con altri movimenti o correnti politiche, allora dimostrerebbe di essere più motivato dalla conservazione della poltrona e dei suoi privilegi piuttosto che da ideologia politica. Chi vuole agire all’interno del Movimento Cinque Stelle deve vivere il vero spirito di questo Movimento… Chi non se la sente è preferibile che cambi strada.

Alberto N. Commentatore certificato 07.03.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA GENTAGLIA E' STATA MESSA LI DA UN PREGIUDICATO CON UN ENNESIMO COLPO DI CAPO DELLO STATO, SOLO PER TAGLIARE LE GAMBE AL M5S CON UNA LEGGE AD HOC NOTA COME:

LEGGE NAPOLITALICUM

AL SENATO HANNO LASCIATO IL PORCELLUM PERCHE' LI CI STANNO ANCORA TUTTI I SENATORI A VITA!

Aldo B. TN 07.03.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco come mai perché bisogni annullare il voto dei piemontesi che hanno voluto eleggere Cota per firme false di cui non erano al corrente. Sono state verificate anche le firme di tutte le altre liste? Erano tutte autentiche? Mal 'elettore cosa c'entra? Sicuramente la volontà popolare non era eleggere la Bresso. Non mi sembra corretto annullare la sovranità dei votanti a colpi di TAR e burocrazia: si finisce che x far vincere uno o l'altro si trovano cavilli x annullare i voti che infastidiscono! Che democrazia è?

Virginia Wolf 07.03.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

I riflettori sono sulla Calabria

Venite, non ci troverete impreparati.
Canteremo come uccellini
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTILI AMICI GLI INDAGATI DEVONO STARE A CASA O AGLI ARRESTI DOMICILIARI O IN CARCERE! ALTRO DISCORSO... RENZI NON VUOLE LA SCORTA! GLI FA ONORE!... SIAMO UN GRUPPO DI AMICI E VORREMMO DI CUORE FARE LA SCORTA A RENZI!!! RENZIE SE VUOI VIENI AD AGRIGENTO CHE TI PORTIAMO NOI IN GIRO QUI TUTTI TI VOGLIONO BENE! SEI UNA BELLEZZA! TI PORTIAMO ALLA VALLE DEI TEMPLI PASSANDO PER IL CENTRO! POI TI PORTIAMO AL MOLO PER FARTI VEDERE IL MARE SOTTO UN LENZUOLO DI MANDORLI IN FIORE! VIENI RENZIE... VIENI... TI VOGLIAMO ANCHE NOI! NON TI FAREMO DIMENTICARE MAI PIÙ LA SICILIA E I SICILIANI CHE TI VOGLIONO BENE! LUCA☆☆★☆☆CACCIATO

Domenico Cacciato, Canicattì Commentatore certificato 07.03.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VATICANO

Da quelle parti accade qualcosa di non meglio definito, tanto che Ratzinger è tornato "a mostrarsi al mondo".
La motivazione deve essere rilevante perchè all'apparato non conviene ricordare a Cristiani e Cattolici che esistono DUE PAPI.
Se così non fosse, perchè mai la Chiesa Cattolicai metterebbero in discussione il principio di Unicità e Assolutismo?
Non dimenticate che insegnano a vedere l"UNO anche nel TRINO e che bocciano il DOPPIO definendolo, con disprezzo, " elemento manicheo" ( e questo posso affermarlo con cognizione di causa!).
Sarebbe, quindi, un vero autogol.
Temono, forse, uno SCISMA?
Non riescono più a comunicare con i Cristiani, perdendo i pezzi per strada? Si sono accorti di aver riempito la Chiesa di Cristofobi che intendono solo strumentalizzarla? Stanno pensando, più terra-terra, ai casi loro? Hanno il timore che possa finire?

Soprattutto, che poi è la cosa che interessa noi: quali implicazioni con la politica?
Comunque sia, stanno architettando! ...............

Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È il caso di rilevare un'analogia sul numero cinque:

– cinque sono gli espulsi dal Movimento Cinque Stelle, cui si addebita di non aver rispettato lo spirito e il Codice del Movimento, nel quale sono state eletti non per la loro bella faccia, ma solo per essere "portavoce” del Movimento. Non pare che vogliano capirlo. I media ad ogni ora, dalla sera alla mattina, ci inzuppano il pane, suonando campane a morte, dicendo che il Movimento perde pezzi: in realtà solo cinque persone su milioni di elettori e militanti. Vi è da sperare che la maggiore compattezza così ottenuta farà del bene e non del male al Movimento. Saranno i fatti a dirlo. A me non piace fare pronostici. Posso solo dire che le riunioni municipali sono più numerose e partecipate rispetto al passato e suscito consenso ed entusiasmo il principio del "tutti a casa” o “nessuna alleanza”.

– Cinque sono pure gli inquisiti o indagati nella compagine di governo. Ma in questo caso il Nuovo che Avanza, di nome Renzi, non ha nessuna intenzione di operare espulsioni di sorta. Ed i media ben si guardano dal notare l’analogia fra i due Cinque e meno che mai di riservare la stessa interessata e pelosa attenzione ai Cinque messi al Governo del paese.

Se vi era bisogno di una prova ulteriore di quanto i media siano parte integrante di una lotta politica in atto, meglio dire di una guerra civile, per fortuna incruenta, ne abbiamo qui una fresca fresca di giornata, alla Sette, ore meridiane.

Certo, è una guerra anche di nervi, ma dobbiamo abituarci, farci il callo, e tirare avanti intrepidi più che mai.


DIMISSIONI

Il Governo del Gran Mogol e delle Giovani Marmotte

Da Wiki :
"Il Gran Mogòl è.........il capo delle Giovani Marmotte, di cui fanno parte anche Qui, Quo, Qua. ........
È audace, ma ha il terrore del volo. Veste con una giacca rossa e un cappello marrone.
Generalmente ritratto come un papero alto e robusto, ha un carattere burbero, che risponde all'autorità della sua figura presso le Giovani Marmotte.
Per grado è inferiore solo al Grandissimo Mogòl e all'Arci-Mogòl, che è il più alto grado gerarchico nelle Giovani Marmotte....."
E' LUI, è il cerretano!
Ma parliamo di dimissioni.
Da ieri la giustificazione si chiama "RISPETTO DELLA PRESUNZIONE DI INNOCENZA"
Che faccia da escort!!!
Il sipario è calato solo su Gentile.Strano il silenzio del CINGHIALE FERITO!
Non era nemmeno indagato. Per lui non è valsa la presunzione di innocenza.
QUANTO CI COSTERA' LA SUA OBBEDIENZA?
E che dire di FORMIGONI?
E di LUPI?

Come al solito Beppe ha dimostrato di possedere il dono della SINTESI, tipico delle persone ACUTE:
Renzi è un GIOVANE VECCHIO e, aggiungo, in quanto tale deve essere rottamato al più presto.
Saluti
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIONO SCREDITARE IL WEB

mettendo in giro notizie improbabili

Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 07.03.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

MERCENARI TRADITORI NOI A GIOCARE A BRISCOLA VEDETE VOI DI ANDARE A GIOCARE A TRE SETTE COI MORTI ZOMBI CHE NON SIETE ALTRO GIO BATTA

giobatta d. Commentatore certificato 07.03.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non raccontiamoci balle Beppe
Penso che tuo padre come ho udito molte volte il mio
si inorgogliva vantandosi di non avere cambiali, di non comprare a rate.
Ho conosciuto una famiglia poverissima, quand'ero bambina, immigrata nella mia città manifatturiera, da una regione di povertà contadina endemica. Quattro fratelli quasi adulti e genitori. I maschi tutti in fabbrica. La quindicina sul tavolo due volte al mese consegnata alla madre. Per banca un barattolo. Per cena zucca fritta senza burro, solamente un pizzico di sale e un pezzetto di formaggio, affettato dalla madre in parti uguali. I soldi del barattolo, quando furono sufficienti, divennero un terreno di circa un ettaro abbarbicato alla collina. Il meno caro, con già le morose sedute al sole sull'erba della collina. Incominciarono, ogni domenica, il lavoro; mattone dopo mattone. La prima casa venne su ed il primo figlio sposo
E di nuovo le dieci braccia di figli e padre domenica dopo domenica,barattolo dopo barattolo, costruirono la seconda e il secondo figlio impalmo la morosa. Il barattolo era sempre in mano alla madre che cucinava per tutti la zucca sempre senza condimento ne padella, direttamente sulla piastra della stufa, tagliava il formaggio o affettava salame rigorosamente in parti uguali.
Quando la terza casa ebbe il tetto se la prese il figlio più giovane che aveva fretta. L'ultima fu per il fratello la fece con un piano in più per i suoi vecchi.
questo racconto alle madri nella giornata dell'Otto marzo
Vergognatevi ve ne siete dimenticati tutti
Da non credere

Rosa Anna 07.03.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel bene e nel male, comunque la si dice e lo si critica il M5S compreso qualche volta anche io, l'unico partito o forza politica che informa in modo continuo e fa politica attiva è il M5S. Buon lavoro a tutto lo staff che grazie a tutto ciò se la politica sta smuovendo la ruggine di decenni di stagnazione assoluta.

renato M 07.03.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché NESSUNO, neppure il M5*, parla del nuovo SCANDALOSO REGALO ALLE BANCHE?
Dal 30 giugno tutte le aziende ed i liberi professionisti, senza limiti di fatturato, dovranno dotarsi della macchinetta per Bancomat e carte di credito, ANCHE QUELLI CHE NON HANNO MAI RICEVUTO NE' RICEVERANNO MAI UN PAGAMENTO CON BANCOMAT O CARTA DI CREDITO !!!
E dovranno pagare un CANONE MENSILE ALLA BANCA per un servizio che NON USERANNO MAI ed un oggetto che MARCIRA' IN FONDO AD UN CASSETTO !!!!!!!
UN VERO E PROPRIO PIZZO ALLE BANCHE !!!!!!!!!!
La legge é giá stata approvata ed é giá operativa!
MA PERCHE' NESS
UNO NE PARLA ?????????
Qualcuno mi risponde ?

Vincenzo Mosca, Taranto Commentatore certificato 07.03.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T
Riassumendo, le promesse di matteuccio sono:

Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE

Entro marzo : riforma del lavoro.
Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione.
Entro maggio :riforma fiscale.

matteù non dimenticarlo...

per la seconda mancano 24 giorni, datti da ffare!!!
paoloest21 22.02.14 14:1

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 07.03.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

questo dovevano divulgare mediaticamente Orellana & co;mantenendo fede al mandato affidatogli dai loro elettori,contestualmente al "tono" di Grillo ,se no dove stavano adesso.Poi,per quanto riguarda i proiettili inviatogli, secondo me meritavano, visto il profilo dei due, al massimo due supposte di glicerna.

nicola s. 07.03.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest
(Bomba! E la legge elettorale?) 020


E L'ITALIA ?


Usa, Gb e Francia boicottano Paralimpiadi


------------------------------

Gli Alleati in soccorso dei nazisti.

Come cambiano i tempi.

.


epe pepe 07.03.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FI forza idioti ....

the1fabio 07.03.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Una appello.
Davide Crippa è un patrimonio del M5S. Fate parlare lui in tv di energia....

vito b. Commentatore certificato 07.03.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

il video è montato alla cdc... :)

daniele pandini 07.03.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe a parte la simpatia per il vecchio comico non fai che deluderci con le tue battaglie su temi futili e includenti, prima dicevi che non volevi dialogare con gli altri perchè aspettii di arrivare al 51%, ora senza neppure avvertire il non sense per il proporzionale per assicurare al paese un sistema di larghe intese perpetuo (in pratica ti stai battentdo per il cavaliere dimezzato: qualche tuo peones sprovveduto ed ignorante (che non arriva neppure a capire quel che dice) dichiara ai 4 venti che la legge elettrole è fatta contro di noi . In pratica sta dicendo che non solo il movimento non raggiungerà mai llo sbandierato 51% ma neppure il 37% previsto dfalla legge in discussione per il partito o coalizione che raggiunge tale limiti. Non ce l'ho con te che purtroppo sei solo un comico ma colla tua ciurma insipiente (forte solo nel contare scontrini del cavolo). Ti renderai mai conto le truppe sono malguidate ddal guru di cui ti fidi tanto ma che politicamente è ormai chiaro è anch'esso un apprendista stregone .

raffaele troili 07.03.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuo a non CAPIRE

vincenzo morra (maiol), napoli Commentatore certificato 07.03.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

e che dire. di Renzo condannato in primo grado ?

elisabetta deste 07.03.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

"i grillini sono inesperti"
"ragazzini"
"incompetenti"

poi fanno ministro la Boschi.

mister x, ravenna Commentatore certificato 07.03.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AVANTI COSI',MA CERCHIAMO ALMENO DI NON PERDERE ALTRI PEZZI PER STRADA

alvise fossa 07.03.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri parlamentari sono solo "PORTAVOCE" dei cittadini se non riescono fare a meno di fare quello che vogliono è bene che se ne VADANO!
I parlamentari ne hanno anche troppa DEMOCRAZIA, LIBERTA' E IMPUNITA' ma i nostri PARLAMENTARI SONO DIVERSI altrimenti non c'era bisogno di avere altri mangia a ufo, Orellana & C. mi devono dire dove è la loro DEMOCRAZIA quando gli italiani si suicidano perchè non ce la fanno più?
Meno libertà x la casta e più democrazia x il popolo!

giovanna conti 07.03.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Se gli indagati andassero veramente tutti a casa, sai quanti nuovi posti di lavoro?

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.03.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori