Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo intervistato da Mentana - integrale

  • 861


Beppe intervistato da Mentana - integrale
(60:00)
grillo_mentana.jpg

"Bersani è stato mandato al massacro dai suoi. E' caduto nella trappola di non considerarci. Lui non voleva governare con noi che eravamo la prima forza del Paese, la forza nuova del Paese: voleva dei senatori, dei voti per votare lui. E' stato mandato al massacro sapendo che dicevamo di no perché la campagna politica era "via tutti". L'hanno fatto per mandarlo al macello. Dietro c'era già Letta e ho le prove. L'ambasciatore di Londra ci ha invitato, a me e a Casaleggio, a pranzo all'ambasciata di Roma. Quando siamo andati lì il pranzo era con noi, lui e Letta. "Letta è sopra che aspetta di mangiare con lei". Io ho detto "Son venuto per mangiare con lei, non con Letta." Non ho mangiato con Letta, non ho mangiato con nessuno. Questo succedeva un mese prima di Gargamella. I giochi erano già fatti. I giochi sono sempre già fatti in Italia. Non succede nulla per caso. Il bamboccio che è lì continua l'agenda di Monti, di Letta, delle banche centrali, della BCE. Tutto per il debito, che alcuni economisti dicono che non esiste, ma prima o poi esisterà e si mangerà la realtà." Beppe Grillo

Potrebbero interessarti questi post:

Floris, giornalista o dipendente?
L'intervista integrale di Beppe Grillo a Ballarò
Lezioni di giornalismo

21 Mar 2014, 20:37 | Scrivi | Commenti (861) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 861


Tags: Beppe Grillo, Bersani, europee, intervista, La7, Letta, Mentana, Monti

Commenti

 

grande Beppe non vedo l'ora di vederti al teatro....

maurizio s., roma Commentatore certificato 01.04.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, scrivo qui perche' non so come fare diversamente.

Ho visto una video intervista del dott.Stefano Montanari....
Non è il caso di rispondergli per le rime?

Andrea Comotti 31.03.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

A poterne avere di persone che parlano così a poterne vedere di interviste così.le elezioni europee dipendono da quanti portaborse ci sono .....ma quanti ladri si possono mandare a pagare...facciamolo

saveva 27.03.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

La forza di Beppe è eccezionale e il suo impegno straordinario ma noi italiani onesti dobbiamo metterci in testa di aiutarlo, basterebbe riuscire a non farci infinocchiare dalla disinformazione e credere che persone preparate e pulite in Italia ci sono, diamogli gli strumenti per farle emergere e applichiamo norme che non permettano inciuci e nefandezze che ci hanno portato a questa deriva di qualsiasi valore etico e morale. In alto i cuori

fausto b. Commentatore certificato 27.03.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Il 22 U.S. in p.zza Pancali in Siracusa ero tra NOI. Ma mi è dispiaciuto l'approccio degli addetti. Mi sono avvicinato al gazebo e con entusiasmo gli ho detto di essere un sostenitore iscritto al M5S per tutta risposta mi hanno risposto "Si caro ma si vuoi la Maglietta "Ma dari 10 euro". Non è questo il problema capiamoci. Ma penso che un approccio diverso sarebbe più carino. Alla fine Maglietta, Spilla e Penna 14 euro, ma dati con il cuore ad una giusta CAUSA, e il metodo non mi sconfinfera...

ludico67 26.03.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe,
TUTTE le cose che dici possiedono il "peso" della VERITA', quella che la partitocrazia tenta in ogni modo e con ogni mezzo di insabbiare ogni giorno.
Per me, il M5S è come un giudice della levatura ed onestà di Falcone o Borsellino messo in casa di Totò Riina: forse è una similitudine un pò forte, ma credo che renda bene.
Il Movimento è la "rivoluzione" di cui ha decisamente bisogno il nostro Paese, le cellule staminali di un corpo malato in maniera quasi irreparabile... e sono certa che i benefici che il Movimento ha portato in casa propria li confermerà anche a livello Europeo.
Il Movimento ha dato una SPERANZA a 9 milioni di Italiani, me compresa: e sono contenta di aver creduto in questa "rivoluzione"!

Martina T., Castellaneta Commentatore certificato 26.03.14 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Beppe inutile dire che sono una tua grande fan ed ho maturato un idea che vorrei condividere.Un paese con la doppia moneta,risultato più soldi ai cittadini senza intaccare gli interessi dei potenti ti spiego come:Lo Stato Italiano stampa la nuova Lira in corrispondenza del valore dell'€,poi si vendono alle Banche per 2 Lire = 1 €. Queste Lire da domani verranno accettate dalla comunità come valore paritario all' EURO all'interno dell' Italia e cioè 1 Lira = 1 EURO e tutte le famiglie riacquisteranno almeno in parte il potere di acquisto che avevamo prima dell EURO dando come incentivi le Lire a metà prezzo anche agli operai per un periodo.Quindi cosa succede un turista che vuole venire in Italia,la Banca gli offre la possibilità di cambiare gli EURO in Lire con un vantaggio esempio: per 1 EURO gli da 1 Lira e 20 cent.,quindi più potere di acquisto in Italia, però poi se il turista non li spende tutti e rivuole gli EURO allora la banca li ripotrà comprare a metà prezzo e cioè 1 Lira e 20 cent. corrisponderanno a 60 cent di € . Alle Banche che avranno finanziato il progetto si darà il monopolio e il diritto di comprare la moneta alla metà e potrà rivenderla con un ricavo dalle operazioni sopra elencate.Così facendo ci saranno meno fughe di capitale e ci sarà più integrazione degli stranieri che lavorano qui e che saranno più incentivati a reinvestire qui in Italia.Spero di essere stata abbastanza esaustiva e se vi è piaciuta?

Mihaela Coman 26.03.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Salve..Vi stavo osservando da parecchi mesi, finalmente in tv, ho afferrato in modo chiaro il pensiero che condivido e per questo alle prossime elezioni votero' per voi per la prima volta..Se volete veramente il bene dell'Italia ingoiate il boccone è andate in tv a raccontare le problematiche e le soluzioni che voi proponete, penso alle vecchiette a coloro che seguono poco la politica e a tante altre categorie...Bisogna andare in tv altrimenti niente voti per cambiare le cose...Le cose si cambiano in parlamento non in piazza adesso...Buon lavoro..

Giuseppe Guerra 26.03.14 03:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, che Dio ti benedica!!

Roberta Mincuzzi 25.03.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Stasera avevo un sacco di cosettine da studiare ma ho fatto una scelta. Ho deciso di ascoltare un vecchio ex-comico parlare di politica, per l'ennesima volta.
Si insomma ho guardato, ascoltato, l'intervista che Mentana ha fatto a Grillo e mi sono sentito di nuovo uno schifo. Per fortuna che lo ascolto molto molto poco ma ogni volta mi fa un effetto incredibile. Già di mio ho perso fiducia nell’azienda “Italia” votata al fallimento di molti per il benessere di pochi, in questa azienda di inizio rivoluzione industriale fatta di manager abilissimi a far sparire, nelle loro tasche, ogni minimo “scheo” guadagnato ( sottratto ) a chi lavora sul serio… Poi arrivano questi del movimento e sembra che sparino sulla croce rossa… solo che non riesco a trovare nessun motivo per salvarla questa croce rossa un po’ sbiadita e non trovo nulla che riesca a smentire questi 4 impiegati, operai o peggio del 5 stelle.
Quindi?
Beh inizia a farsi avanti dentro di me un’idea, una voglia un po’ strana, quella di vederli al parlamento europeo.
Perché?
Semplice, se da un lato so per certo che non potrebbero fare peggio di quel cretino con maglioncino verde che si è preso del pirla in eurovisione, dall’altro voglio metterli alla prova, voglio vedere se hanno veramente il coraggio di rappresentare chi non è mai stato rappresentato, di portare le voci che non sono mai state ascoltate…
Va a finire che li voto…
Buonanotte !!

Mirco Demo 24.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Per salvare l'euro basta unificare il debito.

http://it.euronews.com/2013/03/20/fitoussi-per-salvare-l-euro-dobbiamo-unificare-il-debito-si-agli-eurobond/

Stefano P., Roma Commentatore certificato 24.03.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

La presa di distanza da Marine Le Pen costerà molto caro.Beppe grillo e i 5 stelle hanno un grosso problema: non rappresentano nè la destra né la sinistra.Ora questo che viene presentato come un vantaggio è in realtà il motivo principale di perdita di voti. In occasione della votazione sul reato di clandestinità i cinque stelle hanno votato per l'abolizione della legge Bossi-Fini.Gli elettori di destra quindi non voteranno più per Grillo,ma presumibilmente per Fratelli d'Italia, Lega o altri partiti.Per quanto riguarda la posizione sull'Europa la stessa Lupo, la deputata picchiata, ha spiegato chiaramente a rainews 24che il movimento cinque stelle vuole recuperare l'Europa dei popoli.Tutti hanno capito che l'Europa dei popoli non esiste, o si è a favore dell'Europa o si è contro.Grillo quindi con il discorso sull'Europa dimostra di non voler affatto l'uscita dall'euro né tantomeno la fine dell'Europa.Tutto il resto che viene detto è uno specchietto per le allodole, come appunto sul tema dell'immigrazione.Del resto l'ostinazione a non volersi alleare su questi temi con altri partiti europei ma anche italiani denota per l'appunto la mancanza di motivazione verso questo obiettivo.
D'altra parte grillo non vincerà le europee perché anche da sinistra c'è molto malcontento.Basti pensare alla scarsa opposizione che è stata fatta per quanto riguarda il jobs act.Anche questo denota il fatto che a parole si condanna il precariato, ma nei fatti non è stato fatto nulla concretamente, tanto meno provare ad interloquire con il governo per evitare questo genere di leggi.
Grillo purtroppo quindi perderà. Mentre la Le Pen in Francia avrà risultati grandiosi il 5 stelle in Italia si sgonfierà proprio per questa sua mancanza di chiarezza, presa di distanza da altri partiti e poca credibilità nel portare a termine ciò che era stato promesso, quantomeno in termini di idee. Saranno premiati i partiti con il coraggio delle idee, che dicono e vogliono ciò che tutti gli elettori desiderano.

toto r. Commentatore certificato 24.03.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ha scelto per l’ editoriale la lettura del canto III dell'Inferno del SOMMO POETA DANTE ALIGHIERI.
A me sembra che non sia un caso l’ aver evidenziato questo canto degli ignavi con l’approssimarsi delle elezioni europee, alle quali una grande maggioranza di persone non darà nessuna importanza, continuando imperterrite ad esimersi da un dovere morale nell’esprimere la propria scelta, qualunque essa sia. Mi piacerebbe però sapere da tutti i blogger , una loro riflessione su “CHI SONO GLI IGNAVI D’ OGGI”.
Io sono d’accordissimo con Dante Alighieri, infatti per me è forse la colpa peggiore di tutte, ma proprio per questo è mio dovere aiutare queste persone a riflettere e se possibile agire.

lorella lisciani 24.03.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe li hai smascherati definitivamente e il loro affannarsi nello smentirti è la conferma assoluta che hai ragione. I parassiti tremano, vinceremo noi!!!!!!!!!!!!!!

Maria Marcianò 24.03.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe Grillo !!! sei un GRANDE e GRANDE è quello che stai facendo !!! ti voglio bene Beppe, coraggio, vinceremo noi. In alto i cuori !!!

Beatrice Ferrari Commentatore certificato 24.03.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per le chiarezza, c'e' chi crede ancora alle favole di Renzi e compani,
Vinciamo noi!

contro me-contro te Nibbionno 24.03.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ne abbiamo di gente preparata da mandare in tv, meglio loro di un comico fallito, analfabeta e figlio di papà! Le risate di Mentana davanti cotanta ignoranza rendono vano il tentativo promozionale dello spettacolo teatrale di Grillo.

Fabio B. Commentatore certificato 24.03.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non vi esprimente chiaramente contro le attuali regole del lavoro introdotte da renzi perderete metà dell'elettorato di sinistra. Quello di destra ve lo siete già giocato con il referendum sui clandestini e sulla posizione troppo fumosa sull'europa, ha ragione chi lo ha scritto in qualche commento. E' ora che vi mettiate seriamente in testa che se non parlate di lavoro e di contratto a tempo indeterminato vero e non le stupidaggini di Renzi la gente, i lavoratori, la gente con i figli precari vi abbandonerà a favore di partiti con idee più chiare. Il rischio d'impresa è sempre esistito, non si può farlo pagare ai lavoratori perchè lo dicono gli americani. Se non lo dite chiaramente perderete le elezioni.

carlo b. Commentatore certificato 24.03.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, ti abbiamo rotto le scatole co sta storia di andare in TV alla fine ci sei andato e sei stato un grande...chiaro, sicuro, sincero!
Ora ci daranno ancora più contro, e più ci danno contro più possibilità abbiamo di mandarli a casa per sempre!
Avanti così!

Antonio C. Commentatore certificato 24.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Io ancora non ho chiara sta cosa del debito immorale e quindi non lo paghiamo.
Posso al limite capire gli interessi sul debito perché non ce la facciamo, e già così ci segheremmo le gambe, ma fottersene anche delle quote capitale ci linciano.

Immaginate di essere uno che ha comprato un BOT Italiano da 10.000 euro 4 anni fa con interesse facciamo per semplicità il 5%
Non pagare il debito vorrebbe dire che non solo non prendo il mio interesse che ho maturato nel tempo, ma che nemmeno mi ridai i 10.000 che ti ho dato allo Stato.

Pensate all'effetto poi a tutti quelli che ci hanno comprato e continuano comprare il nostro titolo all'estero, altro che crisi.
Da noi non ci investirebbe un centesimo nessuno.

"Ma no perché basta rinazionalizzare la Banca D'Italia e ce stampiamo moneta come ce pare a noi perché lo Stato è Sovrano"

Questa è un balla. Per chi non lo sapesse il nostro debito, prima di firmare Maastricht era del 120% sul PIL e anche se non ci credete fino al 2007 lo avevamo abbassato. Il motivo per cui non ce la facciamo è principalmente colpa dell'eccessiva spesa pubblica dove avvengono le peggiori nefandezze e sprechi in cambio di servizi squallidi.

La Sanità ci costa circa 120 miliardi ed è un pozzo senza fondo che si incrementa del 3% ogni anno, quindi di che stiamo a parlare.

E ora che queste cose Grillo le spieghi bene o è meglio non dire niente, per lo meno si evitano effetti indesiderati quali panico sui mercati, specialmente se dovesse vincere.

Peter Ray 24.03.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

DA BUENOS AIRES !!! NON MOLLARE ! ,

Pablo j . ERCOLANO 24.03.14 05:27| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe Grillo, se ti invitano accetta le interviste in televisione. Distruggi tutti i partiti che, a parer mio, dopo aver affamato un popolo, rappresentano ormai soltanto la putrefazione di se stessi. Smoky tre


umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 24.03.14 04:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione! Io credo fermamente nel fatto che il m5s sia l'unica forza in grado di rivoluzionare l'Italia e riportare un po' di giustizia, equità sociale e democrazia. Ma per farlo è necessaria la massima precisione a livello comunicativo. Grillo, quando parla di argomenti che non conosce bene dovrebbe essere decisamente più cauto, tenendo conto che in questo momento ha tra le mani il presente e il futuro di milioni di italiani. Ad esempio, sulla Crimea ha fornito un dato decisamente inesatto: da nessuna parte si parla di 150 ispettori dell'ONU. Alcune fonti (RT e E-Crimea) hanno parlato di 135 osservatori europei. Ma chi sono queste persone?
Informazione e precisione,sempre, per favore:

http://euromaidanberlin.wordpress.com/.../the-crimean.../

http://www.ilfattoquotidiano.it/.../voto-in.../916534/

GRAZIE PER QUELLO CHE FATE E NON MOLLATE MAI.
Ps: continuate a migliorare e cercate di far capire a Beppe l'importanza di essere più cauto quando rilascia dichiarazioni a milioni di Italiani. Cogliete questa critica come costruttiva, perché per altri partiti non sprecherei di certo il mio tempo per cercare di contribuire al loro miglioramento.

Gabriele Bianco 23.03.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 23.03.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Mentana ha dovuto tirare le domande con la fionda! Beppe come sempre si dimostra un rullo compressore irrefrenabile. Benissimo quando si tratta di fare da megafono, meno bene quando si devono affrontare importanti passaggi strategici. Resto dell'opinione che l'incontro con Renzi è stata un'occasione buttata al vento per far capire anche agli scettici il valore del M5S. Abbiamo a che fare con dei farabutti dai bei modi. Questi ti si parano davanti ballando il minuetto e se rispondiamo sferrandogli un gancio destro in pieno volto, alla fine la figura dei cattivi la facciamo noi.

¡Sergio! 23.03.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mio malgrado, devo dissentire su quanto da te riferito circa l'idea di Europa. In questo momento l'Europa è una ns. forte alleata e ti spiego anche il perché: i partiti tradizionali si sono basati e si basano su clientele e corruzione che si propagano come un cancro quando la moneta gira senza dover rendere conto a nessuno. Da quando sono stati messi dei paletti alla spesa pubblica avrai notato come tutti abbiano iniziato ad indagare anche sui rimborsi più irrisori che i parlamentari, i consiglieri regionali, provinciali e a scendere si sono fatti pagare dai rispettivi enti. Questo aspetto è tanto più evidente adesso poiché non si possono più elargire le mance di prima e chi adesso ottiene qualcosa, se non l'ha ottenuto onestamente, è più soggetto a ricatti e indagini da parte di chi non ha ottenuto niente. Le ristrettezze in cui ci ha rinchiuso l'Europa sono il miglior alleato per il M5S visto che la gente voterà sempre meno secondo le logiche clientelari con cui ha votato sinora e voterà sempre di più secondo logiche di appartenenza ad idee o argomenti a se più vicini. Bisogna lasciare che l'Europa, che prima di noi ha capito che la corruzione e la mafia si combattono prosciugano i pozzi (del denaro), faccia il suo corso e ci darà una mano a prendere il potere. W Grillo, W il M5S.

Maurizio C., Bari Commentatore certificato 23.03.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Super intervista; la Tv rende c'è poco da fare e lo dimostra il fatto che l'hanno monopolizzata.

giulio d., Buja Commentatore certificato 23.03.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Dal film Viva L'Italia
Articolo 140 della costituzione "tutti i cittadini hanno il diritto di conoscere la verità "

Facciamolo diventare veramente un articolo della costituzione

Fabio Ridolfi 23.03.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Memo per i parlamentari Europei 5 Stelle: L'Italia ha 1700 miliardi di debito: non si potrà mai ripagare se non svalutando l'Euro, che invece nel 2013 si è rivalutato del 13% sul Dollaro. Paghiamo 90 miliardi l'anno di interessi sul debito, cioè il 6,5 % del PIL. Vuol dire che per ogni 1000 € di stipendio mensile o pensione che si riceve, il cittadino paga 65 € di interessi ai gruppi finanziari internazionali che hanno i Titoli italiani. Fra 10 anni avremo pagato il 65% dei redditi cumulati .
L'euro di per sé è una moneta inventata ( FIAT MONEY ) ; E' la politica della BCE , che non emette moneta, che è la pacchia delle multinazionali finanziarie. Per un gruppo finanziario, l'aver comprato Titoli al 4% a gennaio 2013 , con la rivalutazione sul dollaro , avrebbe significato guadagnare il 4+13 = 17% in un anno ,sui redditi degli italiani . Per forza andremo in rovina!

Fab Gonni 23.03.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe e soprattutto grazie Beppe.
La più bella intervista televisiva che potevi rilasciare. Chi l'ha vista non può non vedere la differenza tra i partiti e il M5S.
Sempre più orgoglio di averVi votato.

ROBERTO TORRESAN, PAESE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.14 18:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Questa intervista molto interessante da ascoltare, anche per chi non si sente vicino al M5S, apre la campagna elettorale, infatti Beppe Grillo in persona ha ritenuto opportuno concentrare in essa molteplici aspetti: economici, politici e sociali ognuno dei quali meriterebbe, da parte di chi la segue, di non limitarsi ad approvare, o criticare o peggio rimanere indifferenti, ma dovrebbe spingere ad una nuova consapevolezza prima, ed un cambiamento poi .
Secondo me spinge gli INDECISI a non fare la fine degli ignavi, gli SFIDUCIATI a non rimanere parcheggiati lì dove chi ce li ha messi ha da tanto tempo buttato anche la chiave, i TRADITI a non continuare a dare credito a chi ha distrutto questa Nazione.
A tutti costoro dico “non capite che il M5S sta riscrivendo il nostro TEMPO, mentre i partiti tradizionali che stanno progressivamente franando, ve lo rubano” ? Potete anche voi far parte di questa “rivoluzione” solo quando capirete che non ci sono alternative.

lorella lisciani 23.03.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma te Beppe cosa dovevi fare dall'ambasciatore inglese ? Non potevi cenare a casa tua ? Che c'era anche Letta non mi stupisce ma la tua presenza è inquietante.

Francesco Maria Cecchini, Fano Commentatore certificato 23.03.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

bravo Beppe e bravo Mentana !!! finalmente anche mia zia di 80 anni che non naviga in rete può sentire un'intervista vera.
Dobbiamo spiegare le nostre idee precedute e seguite dai fatti ovunque!
Chi vivrà, vedrà.

moreno tateo, torino Commentatore certificato 23.03.14 14:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

bravo beppe,non ci fermerà' nessuno

carta salvatore 23.03.14 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!

Corrado Augias è stato intervistato sulla rete satellitare 3sat e amplificato dalla mittente nazionale tedesca ZDF.
Nell'intervista dichiara che noi tutti non siamo parte ne di un movimento ne di un partito ma di una SETTA!
Oltre a questo continua ad infangare l'operato del Movimento 5 Stelle con il solito "fascisti inconsapevoli" ecc.
Anche per chi non conosce la lingua tedesca appare chiara la mistificazione ai danni della realtà pacifista e democratica di noi tutti.
Io mi sento personalmente insultato dalle affermazioni del sig. Corrado Augias.
Cosa possiamo fare noi tutti per ristabilire la verità?

Intanto divulghiamo per favore. Che tutti sappiano come veniamo rappresentati agli occhi degli altri cittadini europei e quale terrorismo psicologico il sig. Augias diffonde anche in Europa.

Nel video noterete alcune mostruose "finezze" di montaggio manipolatorio.
Per esempio il commentatore, mentre descrive le nostre battaglie in aula dice: "...Scene come 100 anni fa. Nello stesso modo cominciava la salita del fascismo italiano". Guarda caso pronuncia la parola "fascismo" proprio sulle immagini della sberla subita dalla nostra portavoce!

Davanti a tanta bassezza e ingiustizia mi viene da piangere.

E' assurdo!!!

http://www.3sat.de/mediathek/?mode=playset&obj=42450

Luca Nanini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto grazie Beppe e grazie a tutti i 5 stelle donne e uomini e perché no anche un grazie a Casaleggio, che per primo ha visto le potenzialità di un blog..grazie ai professionisti che stanno dando la propria disponibilità e conoscenze in questo blog, tutti voi siete la nostra ultima chance di riportare la nave Italia sulla giusta rotta. Grazie . Il mio voto lo avrete sicuramente anche per le europee.

Ale.p 23.03.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,
continua a far sentire la voce del M5S agli italiani che continuano a dormire aspettando il Messia.
E' sconcertante, dopo l'intervista di Mentana, aver ascoltato i commenti di alcuni giornalisti. Ancora una volta, questi giornalai, hanno dimostrato di essere servi dei loro padroni.
I giornali su cui scrivono le loro menzogne agli italiani possono essere utilizzati solo per incartare la merda.
Quasi tutti i mezzi d'informazione nascondono in un modo, a dir poco scandaloso e con metodi tipicamente fascisti, le verità su chi è il bamboccio Renzi. E' sufficiente la denuncia di un quotidiano per capire i comportamenti personali di questo nuovo Messia, di come ha amministrato il Comune di Firenze e dove sta portando il PD che è a sua immagine e somiglianza.
PS: il Signor Orellana e gli altri fuoriusciti dal Movimento, non sono altro che degli infiltrati e, se hanno un briciolo di dignità devono dimettersi da Senatori e lasciare il loro posto a persone più capaci e degne di rappresentarci. Se questo non lo fanno è perché sono privi di personalità e sono attaccati in modo volgare ai soldi. Il resto è solo bla-bla-bla.
ORA E SEMPRE M5S!!!!

Saverio Battaglia Commentatore certificato 23.03.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento

E SIAMO A POSTO ... grillo dice che dobbiamo fare come la germania nel dopo guerra, cioe' NON pagare i debiti !!! COMPLIMENTI !!! bell'insegnamento... invece di dire che vanno individuati i responsabili ,e far tirare fuori i soldi alla classe politica che ci ha governato/amministrato in modo che sia un monito per la futura classe politica, dice di non pagare i debiti...

michele petris 23.03.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto l'intera intervista di Grillo da Mentana e poiché è Domenica giudico che ne è valsa la pena più di una Messa.

Valeriano Puccini Zanderigo 23.03.14 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE!! Caro Beppe si deve andare in Televisione da tutti per far capire al Popolo la Verità. Con il vostro modo di fare nel passato avete deluso molta gente, uomini e donne che vi sostengono e lottano per voi. Se non fate arrivare alle persone comuni la vera situazione del nostro Paese e la verità, finirete di fare la fine di un temporale Acquazzone. Per combattere Il Cancro bisogna entrarci dentro e da lì distruggerlo.

Sandro Marini 23.03.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

L'unico passaggio che m'è poco chiaro è quello sul Debito...che in parte sarebbe servito a qualcosa/o sarebbe positivo?!? In che senso?

PER IL RESTO DUBITO FORTEMENTE CHE IL M5S RIESCA.
Dico questo perchè vedo che gli italiani dormono.
Altrimenti dovrebbero già essersi svegliati da un pezzo!
Vivono ancora troppo bene!
Aspettate quando vi avranno tolto tutti i risparmi!
Gli italiani sono lì che si fidano di tutta quella gente che arriva dall'africa, ed oltre (polacchi-rumeni-albanesi-ungheresi-bulgari-ucraini), e inolrte dal sudamerica FATTA ECCEZIONE GLI ARGENTINI
e gli danno tutto
gli pagano tutto
si fanno portare via il lavoro
E NON SANNO CHE LA NORVEGIA
LI STA FINANZIANDO TRAMITE L'AZIENDA PETROLIFERA NAZIONALE STATOIL
http://www.aftenposten.no/okonomi/Vil-ha-nordmenn-i-stedet-for-kinesere-6836235.html
http://www.aftenposten.no/nyheter/iriks/Bjurstrom-ber-blakke-arbeidslose-reise-hjem-6746697.html
http://www.aftenposten.no/jobb/Skuffer-soreuropeiske-jobbsokere-6793058.html
Leggete questi articoli
e guardate la considerazione
che hanno del sud europa!

Beppe
prepara il piano B!
Se l'Europa non ci ascolterà
meglio soli che male accompagnati
l'Italia
con le fonti rinnovabili
può fare a meno di tutti
e dimostrare quello che i padri fondatori dell'Europa avevano indicato.

Gabriele Favro Commentatore certificato 23.03.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analizziamo un momento la realtà.Grillo continua a fare propaganda nelle piazze, come l'anno scorso, quando cioè non erano ancora in parlamento. Cerca di convincere che dopo un anno dobbiamo dargli la stessa fiducia, anzi di più per andare in Europa.Ma non è che in questo frattempo non ci sia stato niente.
Ora a distanza di un anno i fatti sono questi:
-comparse in tv:espulsioni a raffica, giornalisti servi e poi però andiamo in tv, a la7 guardacaso
-sulle cose importanti: VOTAZIONE A FAVORE dell'abolizione del reato di clandestinità. Ha deciso la "rete". Quindi chi sperava in gente che almeno ci provasse, ad affrancarci dalla schiavitù dell'europa che favorisce l'immigrazione, si è trovato deluso. Gli M5S hanno votato CONTRO LA BOSSI-FINI. I clandestini e l'elettorato di destra che non vi voterà più ringraziano.
-M5S quelli della trasparenza dello streaming, del decide la rete. Quando pare a loro, perchè sulle consultazioni con Renzi la rete ha contato zero.
Per non parlare dell'ambiguo contatto con l'ambasciatore inglese.Ce l'hanno detto? Grillo e Casaleggio contro i poteri forti, quelli dello streaming....certo però andiamo dalle alte cariche della massoneria mondiale a parlare di che non si sa però e la notizia viene fuori solo adesso.
-Sull'Euro: prima siamo antieuropeisti convinti, via,fuori etc. poi però parliamo di eurobond e ci sarà un referendum on line per l'uscita dall'euro(ho come l'impressione che finirà come per la bossi-fini...). La linea NON E' CHIARA, o meglio è chiara ma al contrario di quello che pensiamo veramente, siamo noi che ci illudiamo di sentire quello che ci piace. Un lavoro da imbonimento di folle da maestrìa.
-Sul lavoro: cosa hanno fatto i poveri parlamentari all'opposizione che possono poco perchè sono troppo pochi? proteste per il jobs act? Fossi precario o giovane il mio voto se lo possono scordare.
Io dico che M5S ha scontentato tutti. E che in realtà perderà una marea di voti tanto a destra quanto a sinistra. Con o senza comizi.

fosco 1. Commentatore certificato 23.03.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastico Beppe!! Tutta l'Italia onesta è con te!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Veramente una grande intervista, il M5S e soprattutto Grillo devono andare di più in TV e essere pacati, anche più pacati di quanto è stato pacato Grillo. Possiamo dare una spallata fortissima al PD.

Gianca V., Lecco Commentatore certificato 23.03.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe grande intervista....per me questa strategia è quella giusta anche perche cosi arrivi anche alle persone che nn hanno un pc....SEI UN GRANDE COMUNICATORE....COMPLIMENTI...

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 23.03.14 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo, finalmente cambi qualcosa come ti avevo consigliato di fare. L'intervista a Mentana è ottima e sono certo darà i suoi frutti. Continua a zittire i parlamentari, che devono solo lavorare in silenzio, e scegli un paio di interlocutori anche alla Rai e a Mediaset per farti intervistare. Fai la stessa cosa anche con le radio, che sono molto ascoltate soprattutto dai giovani. Continua a essere più misurato e a far gridare i fatti che citi, ma tu sii più sobrio come da Mentana, e così conquisterai anche gli anziani che finora si sono soprattutto spaventati dai tuoi modi e dal tuo linguaggio. Pretendi di rivedere le interviste prima di autorizzarne la messa in onda, perché anche durante quella di Mentana per un attimo ti hanno inquadrato le mani, e all'inizio hanno fatto un fermaimmagine dal risultato ambiguo. Trova un modo alternativo per partecipare alle prossime tribune elettorali alternando le proposte del Movimento all'elenco dei danni e delle malefatte della politica tradizionale. Magari aiutandoti da filmati che chiederai di far mettere in onda durante i tempi assegnati. Non cedere alla tentazione di non partecipare alle tribune politiche, perché anche questo è un modo di arrivare a molti potenziali elettori. E soprattutto spiega bene che lo scopo del Movimento non è quello di uscire dall'euro ma di modificare i patti stracciando il fiscal compact rinegoziandolo come hai fatto da Mentana. Spiega bene che l'obiettivo non è uscire dall'Europa, ma quello di modificarla profondamente. Un solo appunto: fai male a criticare l'aumento della tassazione delle rendite finanziarie, perché si tratta di operazioni effettuate soprattutto da benestanti che invece vanno tassati a morte. La povera gente e i risparmiatori non si affidano certo alle operazioni finanziarie, ma comprano soprattutto Bot e titoli bancari meno raffinati.

Fabio G., Como Commentatore certificato 23.03.14 10:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

come sempre Beppe Grillo dimostra di essere una persona saggia e sapiente che usa la ragione e la passione insieme. Una persona come poche ce ne sono in Italia, un paese corrotto che si butta in modo cieco a destra e sinistra leccando i piedi al padrone di turno senza usare il cervello. Continuerò a votare M5S anche se mi dispiace che non sia Grillo alla leadership, infatti il sistema democratico non sempre funziona bene (Berlusconi fu eletto democraticamente per esempio...). Sul reato di clandestinità, per esempio, concorso con Grillo. Non siamo più nell'Italietta di 30 anni fà, con pochi stranieri i quali andavano accolti e tutelati. Noi stiamo pagando un debito coloniale che hanno contratto altre nazioni, soprattutto Spagna, Francia e Inghilterra con una invasione territoriale che sovraffolla il Paese e crea divisione interna. Ci sono poi stranieri e stranieri, non è questione di declassare nessuno ma semplicemente che alcune culture sono compatibili con la nostra(noi siamo laici ma con valori cristiani) mentre altre no. Filippini, Neri d'Africa, ispanici, sono per esempio tutti di radice cristiana e condividono valori simili ai nostri e quindi con un pò di lavoro interculturale l'integrazione è più che possibile. Anche gli asiatici buddhisti hanno una morale simile a quella cristiana e la loro integrazione è possibile; ma quando parliamo di Paesi dell'est europa o l'attuale Cina che vengono dalla visione troppo cruda e materialistica della dittatura comunista e gli islamici e induisti che vedono la donna come proprietà dell'uomo, che in certi casi e secondo il loro arbitrio giustificano la violenza e pensano che fare figli in sovrannummero sia una benedizione...Bhè a me non sembra che queste culture siano compatibili. La Fallaci aveva visto chiaramente cosa sarebbe successo e la Fallaci non era razzista, razzisti sono quelli che li trattano come poverini o dementi e li vanno ad accogliere creando confusione in un Paese già diviso culturalmente come il nostro

Angie 23.03.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

scrivo un commento OT in riflessione su un post sul blog sullo strapotere delle banche e su come fermarlo.
Tra me e me, in ipotesi pensavo: se tutti dovessero ritirare i loro soldi in teoria dovrebbero essere senza liquidità e crollare.
Poi invece mi sono reso conto che loro comunque avrebbero "soldi".
Nei loro "computer"( permettemi il ragionamento terra terra con termini volgari) rimarrebbe sempre un positivo dei saldi contabili, una cifra segnata in un monitor che si riferisce ad un debito creato.
Se le banche fossero liquidate di tutta la loro liquidità, queste avrebbero comunque soldi.
Soldi virtuali, che non esistono nella realtà.
Un numero elettronico che esiste solo perchè esiste il criterio della riserva frazionaria.
I famosi soldi creati dal nulla che nulla hanno a che fare con la realtà.
Fa bene Beppe a dire prima o poi questo debito si mangerà la realtà.
Nessuno pensi che le decisioni economiche o politiche non hanno effetti sulla nostra realtà.
Li hanno eccome!
Pensato al piccolo, all'aumento delle tasse, a come diventa difficile arrivare alla fine del mese perchè non si hanno soldi o si devono pagare tari tarsu o altro che prima non esisteva. Pensate al costo che ha la malapolitica sulla nostra vista e come è pesante ora per ognuno di noi pagare il dazio per aver eletto governanti( quando ci è stato "concesso")e politici che tutto hanno fatto tranne che amministrare il paese. La corruzione ha un costo, la malapolitica ha un costo e tutto sta li nel nostro enorme debito e nella pressione fiscale che subiamo o nel lavoro che non abbiamo.
Pensateci un attimo. Rifletteteci.
Di sicuro non si può cambiare in un attimo, ma la rotta va invertita totalmente. Quando la gente dice "tornerà di moda l'onesta" pur in maniera idealistica, è una cosa totalemente piena di senso.
Il quadro che abbiamo oggi è anche figlio della disonestà.
Per questo dobbiamo cambiare.
Anche in Europa.
Forza 5s.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 23.03.14 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella lunga ed interessante intervista rilasciata da Beppe Grillo ad Enrico Mentana, è venuto fuori l'accordo tra Bersani e Letta, che prevedeva come Presidente del Consiglio lo stesso Enrico Letta.
Beppe Grillo ha parlato di prove certe.
Apriti cielo.
Subito è intervenuto Pier Luigi Bersani che ha twittato: #Grillo lasci stare @EnricoLetta e stia tranquillo. Le persone perbene so riconoscerle.
Letta, intervistato dalla stampa di regime, ha smentito qualunque tipo di accordo...
Io mi chiedo, ma questi due alla presentazione "Giorni Bugiardi" che confermano le parole di Grillo, sono Bersani e Letta, oppure due sosia?
Bugiardi a vita...

dario p., bologna Commentatore certificato 23.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a chi si lascia andare a commenti alquanto lascivi (giustamente) verso il beniamino Grillo. Lo dice lui stesso...continua a dirlo...lui vale uno. Dietro di lui ci sono migliaia di persone che si impegnano personalmente a voler cambiare questo paese...dietro ad un banchetto...dietro ad un volantino dato per strada...dietro alla battuta a carattere politico in un bar al momento del caffè...dentro un ufficio del Comune per documentarsi...dietro al cellulare al momento di scattare una foto che denuncia un abuso verso i cittadini...dentro ad un consiglio comunale dalla parte del pubblico cittadino...dietro all'organizzazione di assemblee pubbliche...di comizi...di incontri...dietro l'impegno quotidiano per redarre comunicati stampa...per mandare mail...per contattare persone e giornalisti...nel trovare notizie che possano servire al gruppo di lavoro...nelle riunioni settimanali. E chi prende la TV piatta stasera per l'assemblea? Chi prende il furgone per portare le panche dal circolo Arci al luogo dell'assemblea? Chi fa quei documenti per tutti? Chi redige l'ODG? Chi spulcia il bilancio comunale? Chi si interessa di approfondire quella faccenda politica eclatante?
Davanti c'è Grillo, è vero e di questo dobbiamo TUTTI rendergliene merito, anche chi non lo sopporta e non lo può nemmeno vedere perchè sbava, sputa e dice le parolacce; ma dietro...dietro ci sono migliaia di persone, di ragazzi che credono nella possibilità di un cambiamento. Grazie Grillo, ma migliaia di grazie a chi sta sottraendo del tempo prezioso alle proprie famiglie per dedicarlo a questo splendido cambiamento. Ad oggi anche il Movimento 5 Stelle della mia città ha la sua lista certificata dallo staff di Beppe Grillo; significa che nel suo interno non ci sono arrivisti politici, né condannati. E significa che abbiamo lavorato bene fino ad oggi. Si, grazie Beppe, ma soprattutto, GRAZIE RAGAZZI SOGNATORI!! Max Petrignani

Massimiliano P., Bastia Umbra Commentatore certificato 23.03.14 09:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sono un Italiano che vive in Germania da tanti anni, seppur fuori dalla Nazione sono un convinto sostenitore del Movimento , su altri commenti ho avuto modo di confermare la mia devozione alla vostra linea politica dicendo che il mio sangue scorre sui vostri ideali , ED E´COSI´.ho creduto dal primo momento in voi e continuero´a farlo...mi sento di dare un consiglio nel mio piccolo; per mandare tutti casa e farsi restituire tutto quello che hanno rubato i loro patrimoni dal dopoguerra ad oggi questi parassiti bisognerebbe ribaltare tutto il sistema e ripristinare una sorta di TRIUMVIRATO ossia un Governo a tre ..naturalmente in chiave moderna con il ricavato del sequestro di tutti i beni rubati , in un solo mese si riappiana il deficit Italiano e l´Italia riaquisterebbe la sua dignita´calpestata da tutto questo Liquame politico , oltre i tre chiunque dovrebbe collaborare per il bene di questo paese non dovrebbe guadagnare piu´di 2000 euro al mese. riccordando a questi fanulloni che dovrebbero guadagnare di meno di chi veramente lavora a partire dai condadini ,muratori operai in fabbrica ecc. ecc. tutti coloro seduti in ufficio con l´aria condizionaza a studiare come rubare il prossimo almeno a fine mese guadagnino un po´meno di chi veramente lavora.spero che questi sogni si avverano mando un abbraccio a Casaleggio, Grillo, Di Battista, Di Maio Taverna e tutti i collaboratori di questo movimento faccio mie le parole di Casaleggio Trasparenza-onesta´-e competenza. un saluto a tutti gli Italiani,

ektor victor Commentatore certificato 23.03.14 09:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosi` come ci ricordiamo, dopo 50 anni, ancora dei carri armati di napo orso capo..

CI SI RICORDERA` dei TUOI CARRI ARMATI DI CRIMEA, E DEI BANDITI MASCHERATI, A GUARDIA DI UN REFERENDUM DEMOCRATICO
COME LO CHIAMI TU...

Tu che sei un fautore dei referendum, adesso abbiamo capito come intendi farceli votare

Speriamo che non ne eleggete nemmeno uno, in europa, che andare li` a fare le sviolinate a un fascista come putin, o ai saddam hussein, o agli ayatolla` iraniani, o a morsi quello dei fratelli musulmani, amico di HAMAZZ,non ce n'e` proprio bisogno...

Con tutta la mia disistima verso di voi...

Tetyana Chornovil 23.03.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....solo una parola fantastico.

Alberto 23.03.14 07:54| 
 |
Rispondi al commento

CHE INTERVISTA, MAMMA MIA, GRILLO SEI UN GRANDE, CON QUESTO TIPO DI INTERVENTI SONO CONVINTO CHE LA GENTE INCOMINCIA A PORSI SERI DUBBI SULL'OPERATO FIN'ORA DEI MORTI VIVENTI. VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.14 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante qualche commento su questo blog mi puzzi di fatto apposta e nonostante tzetze e compagnia bella non siano un bell'esempio di informazione libera (e parlo di cose subdole, non di quelle palesi a tutti noi), sono sempre più convinto che questa è la strada giusta: vinciamo noi. COMUNQUE!! (Io dico che il 50 alle europee lo raggiungiamo...!)

Enrico Pavesani 23.03.14 03:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l' ambasciatore inglese ha dichiarato che l' inaspettato incontro con Letta presso l' ambasciata è stato dovuto ad un disguido, a uno scambio di agende. Mi sembra che provocare un simile incidente diplomatico per uno scambio di agende, nella sua posizione, sia imperdonabile quanto e forse di più che aver invitato Letta volontariamente per imporre a Beppe Grillo un incontro a tradimento, cercando di influenzare la politica di un paese presso il quale lui è soltanto un ospite. Comunque la si voglia rigirare è una gaffe tremenda per sua maestà britannica.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato 23.03.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento


E CANCELLATE SUBITO IL DETTO :

CHI E' STATO CONDANNATO NIENTE POLITICA E CARICHE.

PARLIAMO DI REATI CONTRO LO STATO LA COSTITUZIONE

E LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

GRILLO HA LA FEDINA PENALE PULITA.

BEPPE, PRESIDENTE DELLA REPIBBLICA.

CERTO CHE PUOI ANDARE A ROMA. E TI CI VOGLIAMO.

AVETE CAPITO SI O NO?

REATI CIVILI UNA COSA, REATI COME CARICHE DELLO STATO UN' ALTRA.

BEPPE NON AVREBBE NEMMENO LA RESPONSABILITA' DEL REATO CIVILE. MA C'E' STATO, HA PAGATO, E' INCENSURATO, FEDINA PENALE PULITA, E NON HA NULLA A CHE FARE CON LA LEGGE DEL MOVIMENTO " FUORI CHI E' INDAGATO O CONDANNATO".

CAPITO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ope 22.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei stato MERAVIGLIOSO!!! è la terza volta che rivedo l'intervista... Ragazzi sono certo che li manderemo a casa TUTTI!!! 5STELLE per la vita.

Angelo D'Ambrosio, scafati Commentatore certificato 22.03.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento


NESSUNO HA LA COSTITUZIONE COME QUELLA ITALIANA

NESSUNO HA UN MOVIMENTO AL MONDO COME I 5 STELLE

NESSUNO DEI GRANDI E' STATO COME GRILLO

GRILLO MERITA ESSERE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

GRANDE INFORMATORE GRANDE CITTADINO.


CHIUNQUE DICE SOLO UNA SBAVATURA SU TUTTO

E' SIMILE A CHI INGOIA CAMMELLO TENDA E BIDUINO

PER SETACCIARE IL MOSCHINO. VERGOGNATEVI OTTUSI.


NON CI CREDO MA UN 51% SAREBBE IL GIUSTO PREZZO.

PER POLITICHE ED EUROPEE.

ope 22.03.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento


GRAZIE BEPPE GRAZIE A TUTTI .
SIETE MERAVIGLIOSI SIETE IL FUTURO E LA SPERANZA .

IN ALTO I CUORI
IN ALTO IL TRICOLORE.

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 22.03.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE GRAZIE! VINCEREMO NOI! SICURO! SONO PRONTO A DARE LA MIA VITA! QUALCHE AZIENDA IN EMILIA E' STATA COSTRETTA CHIUDERE, I LORO DIPENDENTI SI SONO COMPRATI CON IL TFR L'AZIENDA E HANNO FATTO UNA COOPERATIVA. ECCO UN GRANDIOSO ESEMPIO PER LA NOSTRA NAZIONE. MANDIAMO CARISSIMI, 25 SPECIALISTI GRINTOSI IN EUROPA E CAMBIAMO L'EUROPA E L'ITALIA! DETERMINATI TUTTI INSIEME. PS VOLEVO AGGIUNGERE CHE LE PAROLE DI UN COMICO MERAVIGLIOSO, INTERVISTATO IERI SERA, DA MENTANA, NON SOLO MI HANNO FATTO SORRIDERE MA MI HA DATO FORZA IO VE LA CONTRACAMBIO, MANDANDOVI UN SOLE IMMENSO DI ENERGIA! CHE POSSA FAR ACCENDERE IL SOLE DENTRO AL TUNNEL! CIAO! UN ABRACCIO A CINQUESTELLE! PAOLO CON LA STAMPELLA.

Paolo Carboni 22.03.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera blog.

Bravo Beppe mossa vincente!

Ieri sera ha affrontato l'intervista con molta calma,affermando cose che tutti sanno, ma fanno finta di non sapere, e la cosa più eclatante è che con l'avvicinarsi delle elezioni europee, tutti i partiti le useranno per il proprio tornaconto. bravo anche Mentana. M5S sempre!

Monica L., RM Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Grillo,
devo essere sincero che prima di ieri sera mi sentivo piuttosto lontano dalle sue idee o forse solo dal modo di presentarle. Le ho sempre ritenute populiste. Ieri invece ho capito che condivido molte delle affermazioni che ho sentito. In particolare quelle sulla politica internazionale e sulle vicende riguardanti la crisi Ucraina. Ho sempre pensato le stesse cose che ho anche postato sul mio profilo di FB. Quello che ho visto a Maidan mi ha ricordato da vicino quello che abbiamo assistito al G8 di Genova ( la mia , nostra citta') gli stessi "black block" ingaggiati da forze "occulte" che a Genova avevamo lo scopo di discreditare il movimento, a Maidan di provocare la reazione del governo ufficiale. Oggi tutti accusano di illegalita' il referendum in Crimea ma nessuno accusa di illegalita' un governo decido su una piazza. L'unico che lo ha affermato pubblicamente e' stato lei oeri sera! Finalmente! Se invece mi posso permettere non condivido completamente le sue posizioni in tema di "ambiente". Sono un consulente del settore, ormai quasi a riposo e sono pure disponibile a mettete a disposizione gratuitamente le mie conoscenze e la mia esperienza al Suo movimento. Non voglio indottrinare nessuno ma solo collaborare nella ricerca della verita'. Io abito a Genova e sono disponibile per un contatto diretto se ritenuto utile o di interesse. Cordiali saluti, Francesco Favara

Francesco Favara 22.03.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono un elettore dei M5S e sono favorevolissimo all'introduzione del vincolo di mandato con penalità di 250 mila euro per chi abbandona o passa all'altra sponda. I traditori o i venduti dovranno pagare salato.

Luca 22.03.14 21:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Chissà perché mi sembrava di averlo intuito...
L'ONESTA DEVE ESSERE PREMIATA.
SEMPRE!!!!!!!!!!!!!!

Guido Pinelli, Canneto Sull'Oglio Commentatore certificato 22.03.14 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

In Italia è partita una campagna contro la violenza sulle donne, a favore delle quote rosa. Cosa esemplare e giusta se figlia di coerenza e di amore vero per l'anti violenza. La Santa Che? e tutte le donne in quota PD e Forza Italia ci hanno bacchettato sul rispetto dei diritti delle donne, cosa incredibilmente vera se detta da chi una dignità ce l'ha. Come posso io credere a tutti questi vacui e ipocriti discorsi se la Lupo è stata picchiata in parlamento da uno psicopatico di nome Dambruoso senza ricevere difesa alcuna da parte di quelle donne che si riempiono la bocca solo di cazzi. Sono tornato da qualche giorno e quando ho visto il video su you tube mi sono vergognato. Come richiamano alle quote rosa e non spaccano il muso a quel coglione? Non ho mai pensato cose buone di queste, ma ora il fondo è stato toccato. Dambruoso ai domiciliari come minimo doveva stare. Inorridisco. Da "uomo" che mi ritengo se avessi assistito ad una tale scena indipendentemente dal colore idealistico mi sarei incatenato ad una gamba di Dambruoso fino a quando questo non si sarebbe levato dal cazzo.

Marco Helen, Acri Commentatore certificato 22.03.14 20:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, che dire della "disinformazia" del giornalismo italiano, se non almeno consolarci che habbiamo tra i nostri anche papa Francesco che oggi ha alzato la voce contro la mancata informazione e la distorsione dell'informazione come veri e gravi peccati? Ch ti sembra? Ci stiamo catecumenizzando anche noi conterstatori? :-)
Fai paura, ma sei un grande!
P.S.: Mi chiarisci un po' le idee sugli acquisti in banche e aziende italiane da parte di Blackrock?
Cristiana

Cristiana Prada 22.03.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

domanda:

Il doppio mandato. Ok, comprendo il perche', ma non condivido e dico perche'.
Se il cittadino elettore sa che il deputato e senatore non è serio ... lo dovrebbe (leggi elettorali alla cazzo a parte) poter mandare a casa alla prossima tornata ... quindi che siano 1 2 3 4 ... non mi pare che sia lì il problema, caso mai e' poterlo mandare a casa (scio' scio' pussa via!!)

Penso che con piu' di due mandati si avrebbero anche persone un po' piu' esperete e questa e' una risorsa preziosa per le nuove che arrivano non una sfiga, certo non vanno consolidati apparati e gruppo di potere se no ...

Terza osservazione ... ma se si avessero solo 2 mandati ... quando dovremo eleggere il presidente della rep ... che eleggiamo? L'ultimo arrivato che e' appena uscito dalle "scuole medie" ? :P Insomma forse un po' di tempo e' anche utile per capire chi realmente abbiamo davanti se ottimo, buono, meno buono o pupu' eh!

Ultima osservazione limitare la possibilita' di essere eletti a soli due mandati (non necessariamente durano 10 anni (5 x2) ma portebbero anche essere 1 + 1 (vedi governi passati in epoche passate) ... per cui ... come regola mi pare comprensibile nelle buone intenzioni ma alla fine inattuabile e sciocca, ancor di piu' se in tal senso verrebbe limitato il diritto di candidarsi da parte del cittadino per un tempo maggiore ed in tal senso anticostituzionale. :P

Ettorre 22.03.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo ha sicuramente avuto molto seguito in tv non solo da parte degli elettori del movimento,ma anche dei cittadini indecisi sul voto alle europee,per cui non si sono visti e sentiti la vacuità e la deprimente spocchia dei soliti esponenti del regime partitocratico in servizio permanente effettivo,e lustrascarpe degli eurocrati banchieri.Complimenti a Beppe.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 22.03.14 19:17| 
 |
Rispondi al commento

ed ora invece

Cosa consiglio per il futuro.

Lavorare sul fatto di "impaurire meno"

Sembra strano, ma a volte mi e' stato detto che Beppe impaurisce ... mah mah ... forse sara' quella sua criniera leonina che quando digrigna i denti lo fa sembrare un leone che ruggisce ... :) Mamma mia che paura!!! C'era il giornalista che all'inizio stava per scappare ... :P

E' una critica vera e' sincera.

Cosa invece mi e' piaciuto? ... Beh ovvio gli occhi da genovese verace .. (detto da un altro genovese quale sono) oddio ,,, (ironia) mi ricordavano un po' la pubblicita' di quel famoso Yogurt ... :) ..

So solo una cosa ... a me non piacevi quando facevi "ridere" Ti trovavo superficale ed irritante e troppo, scusa il termine "servile" parlo degli anni '80 ... Ti ho apprezzato invece in alcuni films (es. scemo di guerra o cercasi gesu') ... oggi molte cose che leggo e come se le dicessi io stesso anche se con molta migliore pacatezza e minore aggressivita' ... su altre invece siamo totalmente in disaccordo completamente e mi auguro siano solo "esternazioni" fatte per cogliere l'attenzione del pubblico, si insomma come salire su un palco nudi .. occhio pero' che la prima volta tutti dicono ohhhh .. ma alla 10a .. uh ... il solito spettacolo! :)

Detto ciò

Ettorre 22.03.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di quello pseudo incontro con Letta, appena l' ho sentito ieri sera mi sono posta una domanda.

In fondo , se nn sbaglio, anche l'ambasciatore americano aveva parlato bene di Grillo, era già nell'aria prima delle elezioni questa grande novità di una forza emergente.

Allora, forse, Letta, come secondo di Bersani, stava tastando il terreno,all'ombra, grazie all'ambasciatore inglese, per eventuali....eventuali eventuali e possibili alleanze future......

Forse.


Oggi a Bari c'era Morra, veramente un signore.

Emma G., Bari Commentatore certificato 22.03.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ieri l'intervista. Interessante ed in alcuni momenti particolarmente reale.

Cosa critico? Il mio compito di spettatore e cittadini e' criticare e dire dove sono rimasto deluso.
1) reticenza sul fatto del candidato presidente del senato ... delle due l'una o era sbagliato prima o ora od entrambi, quindi meglio dire a volte si sbaglia

2) reticenza su future alleanze possibili europee ... se dovessi votarVi vorrei avere garanzie che mai e poi mai Vi allerete con movimenti neo-nazisti o fascisti o populisti che non rispettino i diritti di tutte le persone.

3) reticenza su quale europa si vuole ... facile dire era meglio la CE rispetto alla UE e nel dirlo peraltro si dice una cosa non storicizzata in quanto le ragioni storiche erano diverse e ognuna e' criticabilissima a suo modo per alcuni aspetti. Ben diverso e' parlare di un Europeismo moderno internazionalista aperto a sentimenti di progresso sociale ed economico e solidaristico.

4) ... sara'che per lavoro lo so ... ma sia il giornalista sia l'intervistato ... non sapevano che cosa fosse il DURC .. bah bah ... belli somarelli ! :))

Ettorre 22.03.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente vorrei soffermarmi su chi si lamenta del fatto che Grillo non dia risposte economicamente "esatte": caro cittadino, Grillo ci mette la faccia, l'onesta, una gran passione, e cerca di salvare questo Paese dal disastro. Ma non può essere lui a dare risposte tecniche esaurienti. Lui può dire "l'onestà andrà di moda", non può sapere tutto quello che tecnicamente si deve fare per attuare questo suo (nostro) convincimento. Ma la VOLONTÀ POLITICA è chiara. Saranno poi le persone preposte ad attuarla.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 22.03.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ammirazione massima e profonda per le tue semplici parole Beppe Grillo ,questo ti fa una grande persona , ringrazio Dio di aver fatto esistere una persona come te ,GRAZIE DIO .

michele mariani, Bottega di Colbordolo PU Commentatore certificato 22.03.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bell'intervista!!

Un grande e in formissima Beppe ;) e un serio professionista Mentana (che quell'accozzaglia di pupazzi del pd non si merita neanche di sbieco!)

Interessante conversazione.

Andrea R., Torino Commentatore certificato 22.03.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AVANTI COSI' BEPPE

alvise fossa 22.03.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Enrico Mentana, da sempre,e non solo per questa intervista, ha dimostrato di essere un professionista intelligente e serio che merita stima. Il suo passato è la dimostrazione di questo. Da buon giornalista ha posto a Grillo anche domande scomode alle quali comunque Beppe ha saputo dare risposte convincenti.
Una bella performance per entrambi.

King Tut Commentatore certificato 22.03.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

In questa intervista si sente la totale mancanza delle nozioni più elementari di economia.

Ed è ciò che ha determinato in me la decisione di non ripetere l'esperienza di voto passata. Mi dispiace per quelli che non se ne rendono conto, ma ciò è ben al di sopra di qualsiasi livello di corruzione o costo della casta.


grazie BEPPE
grazie 5 STELLE
grazie ragazzi,siete fantastici!
grazie!
papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 22.03.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

A buon intenditor poche parole.

Grillo, sono sempre più un convinto sostenitore del Movimento. Avanti così, hai l'appogio di tutti noi.
E SIAMO TANTI MILIONI, alla faccia di chi tanti milioni di sostenitori li ha persi e non li riavrà mai più, lo ripeto, mai più. Loro stessi con le loro porcate ci stanno dando una mano per farci vincere. Più ne fanno, più avanzeremo. Lasciamoli fare, si stanno distruggendo da soli.

King Tut Commentatore certificato 22.03.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, qualche volta l'attacco è sempre meglio della difesa e fare delle proposte chiare in Sede Parlamentare o meglio ancora ai colloqui con i Presidenti incaricati sia un obbligo per qualsiasi partito o movimento compreso il tuo. Quindi è inutile che continui a blatterare su questo o quello, sei ancora in tempo a fare delle proposte serie ed ONESTE come tante avete presentato in Parlamento e quindi invece di dire castronerie alla Grillo meglio proporre poche cose ma condivisili e rendersi disponibili a farle in poco tempo, visto i "malatempora" che corrono. Questo dovrebbe chiamarsi Intelligenza e coerenza anche se in campagna elettorale hai promesso di non allearti con nessuno, ti ricordo che solo gli imbecilli non cambiano mai idea e tu certamente non sei di questa categoria, ma in ogni caso e soprattutto bisognerebbe insistere e fare quelle leggi che sono di interesse prioritario per quel Popolo che ti ha dato il voto e il resto che non ti ha votato. Auguri con l'auspicio che non insulterai nessuno e blattererai di meno. Saluti.

Paolo Ermanno Zaffiro 22.03.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Grandissima coerenza di Beppe Grillo . Come sempre ha ribadito gli ideali del movimento
Ascoltati da milioni di telespettatori che altrimenti non avrebbero mai potuto essere obiettivi nelle scelte di voto.
Necessaria per raggiungere quei cittadini che in questi quattro anni, lo si deve ammettere nostro malgrado, ancora non usano il web,
Utile anche a quelli che pretendono una deriva del movimento autoritaria all'interno del movimento
Una devianza che non avvera mai
La sua ,questa volta quieta, voce lo ha fatto intendere chiaro e forte.

Rosa Anna 22.03.14 16:59| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E IL GELATO ALLA MENTA-NA.

Per uno che segue il Blog di Grillo da anni, nulla di nuovo, ma la per maggioranza degli italiani no.

Mentana è il più furbacchione di tutti, lui ha capito bene come Grillo e il M5S abbiano fatto breccia nel cuore di moltissimi italiani, quasi nove milioni, capisce bene che non sono da trascurare.

Ha capito che dare spazio al M5S significa avere considerazione da parte dei grillini, che non sono pochi, e che tramite la rete arrivano ovunque.

È sveglio Mentana, non ha incalzato Grillo perchè sapeva bene che sarebbe stato deleterio, che tanto aveva fatto lui il "colpaccio" alla faccia di tutti quelli che avrebbero sognato un'intervista con il leader del M5S!

La campagna elettorale per le Europee, accompagnata dall'inizio del tour del comico genovese, danno un segnale inequivocabile sulle intenzioni di Grillo di puntare a Bruxelles con decisione.

Un bel gelato alla menta-na che vuole rinfrescare il panorama politico europeo dopo che in quello italiano, il M5S ha portato una ventata di novità.

Furbo Mentana, contento Grillo e i simpatizzanti 5 Stelle, contento io.

Giusto un paio di inciampi, ma me li tengo per me.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi è simpatico un pò meno quando lo vedo attento alla salute dei politici che condanna infatti dichiara che il movimento 5 stelle (come ho sempre supposto)è un' assicurazione sulla loro vita. Io personalmente quando ce l'ho contro qualcuno non mi preoccupo della sua salute non nel senso che vorrei ucciderlo, nel senso che non me ne preoccupo e basta. Se me ne preoccupo non ce l'ho realmente contro di lui.
Beppe dice cose giuste, apprezzabili come ne dice anche di grosse cag.te.
Non voglio pensare sempre male, sempre al Dio denaro che muove tutto ma il caro Beppe sta sfruttando economicamente il suo ruolo da star politica incentivando anche quello da comico.
Per non parlare poi del blog in cui sto scrivendo.
Lo ringrazio perchè mi permette di postare ma quello che penso devo dirlo.
A me non mi compra nessuno.
Se sei uno str. te lo dico in faccia questo vale per chiunque.
Se vogliamo invece vederlo come un sostenitore dei giovani che possano realizzare una rivoluzione, facciamolo pure.
Ma qua di rivoluzioni non se ne vedono neanche una.
Dov'è finita la democrazia diretta e l' abolizione dei partiti che andava tanto decantando?
Poi questa sua sicurezza nel prendere tanti voti alle elezioni eropee.......
Gli auguro tutto il bene possibile ma credo resterà deluso. Chi semina male raccoglie poco.
All' Italia non serve la solita opposizione
da tamponaggio, all' italia serve una nuova forma democratica che impedisca a certi personaggi non di governare ma proprio di essere eletti e riconfermati.
Gentaglia la cui casa dovrebbe essere il carcere.

red tiger 22.03.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

paoloest21 22.03.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

...ma qualcuno si chiederà ..ma come mai Beppe..che conosce così tanto bene la Tv ,si fa veder così poco ?...risposta...giustappunto perche' la tv la conosce bene...e ne stà spesso ...alla larga...!!!
Mentana, comunque corretto e rispettoso..ha dato modo a Beppe di esprimersi.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 22.03.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O NOI O LORO....IL NS BIGLIETTO DA VISITA..."NON VI DARE TREGUA"!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.03.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

o ascoltato l'intervista di mentana con beppe grillo,beppe e' proprio una grande persona e' un patrimonio dellumanita se non ci fosse andrebbe inventato e un grazzie beppe e al tutto il movimento 5 stelle...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 22.03.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine di tutte le parole ascoltate, la gente va a votare. Questo è il momento più importante della politica.

Ho ascoltato tutta l'intervista e non c'è stato mai un riferimento all'argomento della democrazia diretta. Ovvero si è parlato del Porcellum, della sua incostituzionalità, del fatto di riandare alle urne senza aver migliorato le cose.
Insomma, si è parlato del pantano in cui siamo.

Avrei desiderato vedere un Beppe Grillo vicino alla gente, che parla con la gente, con un Mario Rossi qualsiasi, piuttosto che vederlo parlare con Enrico Mentana, un uomo di cultura mooolto distante dalla realtà della gente, dalla quotidianità e dei suoi problemi.

Credo darebbe molto più speranza a questo MoVimento parlare di PARTECIPAZIONE, e parlare degli strumenti per partecipare. Parlare di come è fatta e come la tecnologia ci viene incontro per poter PARTECIPARE alle decisioni.

Bisogna riaffermare che la POLITICA significa almeno PARTECIPARE alle decisioni. E bisogna far passare il concetto che UNO vale UNO, ma quell'UNO deve partecipare per contare UNO.

Abolire i quorum, ci sono siti che hanno sviluppato questo argomento, in Italia c'è soprattutto il bellissimo blog di Paolo Michelotto.

E, di conseguenza, mi sarebbe piaciuto sentire qualche parola sul problema, PURTROPPO ancora attuale, dell'accesso a internet e delle basse velocità di connessione.

Sono tutti argomenti purtroppo ancora ATTUALISSIMI e centrali. Se permettete, di Bersani, Renzi, Napolitano, Berlusconi, ma anche di Casaleggio, Grillo, dissidenti, Di Battista... tutti questi e io stesso passeremo via da questo tempo presente (che corre), ma I PROBLEMI RESTERANNO se non saranno risolti.

Un saluto a tutti e forza MoVimento!

Giorgio T. Commentatore certificato 22.03.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Capitan Findus è un ex-democristiano.
Come Renzie... sono i peggiori.
Falsi,ipocriti, cattivi dentro...con due ave-marie e un padrenostro alla domenica mattina, pensano di cancellare le loro malefatte.
Le persone per bene, le persone oneste e solari basta guardarle negli occhi, e ieri sera bastava guardare negli occhi il nostro Beppone....
Basta guardare gli occhi dei nostri ragazzi in Parlamento per capire che:
....Vinciamo noi.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 14:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che bello il giorno in cui saremo alla guida della nazione italia con i soli cittadini........Grazie Beppe tutto questo è già Storia della nostra Repubblica,manca l'ultimo tassello per trasformare il sogno in realtà !!!! Lunga vita alla comunità 5 stelle nel Mondo !!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 22.03.14 14:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT
Stamattina ero a teramo con la famiglia,anche se io sono di ascoli,ci tenevo ad andare al tour,è stato bellissimo,ma c'era anche un signore che stava a sedere da una parte,probabilmente era dal PD,teramo è di sinistra da quello che so,questo signore gridava cretini ecc,fortuna che erano quelli del 5 stelle che insultavano.

Daniele ., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.03.14 14:38| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe c'è una cosa sui cui non sono d'accordo!
i 250.000€ di sanzione a chi tradisce!

sono POCHI!!!


Caro Beppe,
non credo troverai il tempo
per leggere tutto quello che oggi troverai nel Blog!

Credo ormai di aver capito i tuoi ritmi di lavoro,
di impegno e la tua dedizione agli altri.

Ma ... permettimi, da semplice cittadina,
di ringraziarti infinitamente
per aver iniziato questo ”risveglio collettivo”.
Permettimi, da semplice cittadina
di sentirmi, con te insieme a te, parte del cambiamento.

Quando cominciai molti anni fa
a leggere in rete il Blog di Grillo,...
avevo intuito l'enorme scia di energia che ti portavi appresso...
ma mai potevo pensare che sarebbe successo tutto questo!!!!
:-)

Mi viene ancora da ridere ricordando
che ti avevo scritto
che ti invitavo a mangiare taglierini nei fagioli
cucinati da me, alla carrarrina
se mai ti fossi trovato a passare da queste parti.
Cos'era... il 2007?
Ma ti pensavo ancora come un'entità astratta
e che mai e poi mai ti avrei incrociato!
Chissà che vita facevi, se eri vero o un avatar,
se tutto quello che leggevo era un sogno o realtà!!!!
:-)
Non esisteva Facebook...non esisteva Twitter..
non c'erano altri social network
ESISTEVA SOLO IL BLOG...
e da qui , da queste pagine era stava nascendo
una RIVOLUZIONE.


Erano anni insospettabili,
anni lontani in cui i Meetup ancora non c'erano!

POI , CI SIAMO MATERIALIZZATI
GRAZIE A TE.

Ebbene, caro amico mio,
ad oggi, posso dire che ormai tutti noi
ci siamo messi in cammino,
e siamo nella stessa scia di energia,
e con il nostro metterci in gioco...
stiamo cambiando il mondo!

Caro Beppe,
ti voglio davvero bene.

GRAZIE.
Ci vediamo presto!


Sara Paglini
Portavoce al Senato
Movimento 5 Stelle.


sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.14 14:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Micro)cosmo

Siamo o non siamo su un’invisibile trottolina,
cui fa da ferza un fil di sole, su un granellino di sabbia impazzito che gira e gira e gira, come se ci provasse gusto a girar così, per farci sentire ora un po’ più di caldo, ora un po’ più di freddo, e per farci morire – spesso con la coscienza d’aver commesso una sequela di piccole sciocchezze – dopo cinquanta o sessanta giri?

Copernico, Copernico, don Eligio mio, ha rovinato l’umanità, irrimediabilmente.
Oramai noi ci siamo adattati alla nuova concezione dell’infinita nostra piccolezza,
a considerarci anzi men che niente nell’Universo, con tutte le nostre belle scoperte e invenzioni;
e che valore dunque volete che abbiano le notizie, non dico della nostre miserie particolari,
ma anche delle generali calamità?

Storie di vermucci, ormai le nostre.
Avete letto di quel piccolo disastro delle Antille?
Niente. La Terra poverina stanca di girare, come vuole quel canonico polacco, senza scopo,
ha avuto un piccolo moto d’impazienza, e ha sbuffato un po’ di fuoco per una delle tante sue bocche.
Chi sa che cosa le aveva mosso quella specie di bile.
Forse la stupidità degli uomini che non sono stati mai così noiosi come adesso. Basta. Parecchie migliaia di vermucci abbrustoliti. E tiriamo innanzi. Chi ne parla più?

Don Eligio Pellegrinotto, mi fa però osservare che, per quanti sforzi facciamo nel crudele intento di strappare, di distruggere le illusioni che la provvida natura ci aveva create a fin di bene, non ci riusciamo. Per fortuna, l’uomo si distrae facilmente. […]

Sicuro. E dimentichiamo spesso e volentieri di essere atomi infinitesimali per rispettarci e ammirarci a vicenda,
e siamo capaci di azzuffarci per un pezzettino di terra o di dolerci di certe cose, che,
- ove fossimo veramente compenetrati di quello che siamo -
dovrebbero parerci miserie incalcolabili.

Luigi Pirandello

http://www.youtube.com/watch?v=Coy8Hoa1DNw

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 22.03.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

grande Beppe

Jonathan B., novara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Il venditore di pentole bucate verso il quale tutti si rivolgono speranzosi, fa solo perdere tempo,crea delle illusioni per i creduloni.
E nel frattempo gente muore,fallisce, questo signore non ha nessuno scrupolo, è molto peggio dei peggiori fascisti.
Il tempo perso creerà danni umani pazzeschi.

spuseta 22.03.14 14:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con te Beppe da sempre, da quel lontano 1986 a Fantastico dove hai mantenuto fino ad oggi la credibilità, Forza M5S!!!!

Gianfranco 22.03.14 14:24| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ho visto l'intervista. GRANDE BEPPE !!!!!
p.s. questi qua prima o poi si arrenderanno ....

beniamino miconi Commentatore certificato 22.03.14 14:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina, tappa del 'NonciFermate Tour' a Teramo: P.zza Martiri PIENA.Hanno parlato i cittadini deputati sospesi, fra i quali Sorial'killer' e Della Valle:eccezionali ! Vien da pensare:"Piccoli Beppe Grillo Crescono"...Eh sì, fra qualche anno l'Italia sarà piena della progenie, morale e sociale di Beppe. Non ci fermeranno più!

Il M5S è già il primo partito d'Abruzzo e a maggio vincerà anche le Regionali, superando tutte le alleanze del Cn/sinistra e del Cn/destra. Sono sempre molto prudente in fatto di previsioni, ma questa volta, voglio 'azzardare', nella certezza che la percentuale di rischio sia minima. :D


Matteo Renzi, fra maglie viola e aria fritta: https://www.behance.net/gallery/Povera-Italietta-Tra-maglie-viola-e-aria-fritta/15475955

Jason Forbus 22.03.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Con Cuore e menti Aperte leggete e diffondete...Grazie!!!

Comunicato Stampa - Volo 370 LightWeb News. Salvati, al sicuro nelle mani di una Nave Spaziale Galattica.

18 mar 2014, High Falls, NY. Un annuncio completo che descrive il salvataggio del volo 370 è stato registrato da Lightweb News. L' aereo stava soffrendo un guasto idraulico, era in uno stato incontrollato, a rischio di distruzione imminente. Sbattuto fuori dalla zona del volo, è stato preso a bordo da un' enorme nave spaziale di Sirio, è stato affermato di essere parte della flotta della Federazione sotto il Comando Ashtar, la cui relazione completa è disponibile in Lightweb News.

Le immagini radar confermano la comparsa di astronavi aliene e l' improvvisa scomparsa del volo 370. La confusione regna negli sforzi di ricerca e soccorso a causa della sorprendente anomalia che indirizza direttamente ad un intervento tecnologico estremamente avanzato.

Leggete l' intera spiegazione da questa fonte, che cita il collegamento tra gli avvistamenti di un UFO a forma di sigaro nei cieli sopra zone di conflitto (recentemente l' Ucraina), la cattura e la sicurezza dei passeggeri, e una nuova richiesta ai paesi in tutto il mondo di partecipare all' avvio della legge NESARA.

Il Comandante Ashtar rivendica la responsabilità per il salvataggio e per le richieste, in collaborazione con i passeggeri, che si sono offerti di agire come "ostaggi " per portare la pace immediata nel mondo. L' intera intervista può essere ottenuta contattando il Dott. Kathryn E. May alla kemay@aol.com.

Rosario Acito 22.03.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad un certo punto Grillo dice"strappiamo il fiscal compact" e mentana lo corregge suggerendo "ridiscutiamo" il fiscal compact; ma se Grillo ritiene col Movimento che è giusto strapparlo si strappa, non vedo perché Mentana deve suggerirgli la condotta da tenere. C'è sempre da parte dei giornalisti di mantenere quanto detto dai 5Stelle nell'ambito del politically correct, ma questo è un Movimento di totale cambiamento, di rottura col vecchio modo di far politica e di fare informazione

franca s. Commentatore certificato 22.03.14 14:15| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@ giovgio

spero si sia reso conto che dando funzioni di governo a certa gente è stato come mettere

""A pazziella man'e criature"

ricordi che può sempre metter riparo...

in onore di giovgio

https://www.youtube.com/watch?v=-j8B6G6lLUM

paoloest21 22.03.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

-------------------------------------
Uscieri del senato a 140.000€ annuali per guardare film, stenografi a 230.000€, milioni di € per finanziare i capricci dei politici, Rai e testate di quotidiani finanziati da soldi pubblici, consulenze milionarie fasulle agli amici degli amici, manager e funzionari pubblici con stipendi scandalosi, pensioni con cifre da capogiro, ecc. ecc. e poi non sanno dove tagliare. Spero che il M5S stravinca le elezioni perchè con gli onesti questa classe politica non vorrà mai allearsi.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 22.03.14 14:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beppe ha fatto benissimo a farsi intervistare da Mentana. È stato molto convincente.

Ve lo scrivo da 10 mesi e lo riconfermo: se Beppe, o i parlamentari del Movimento, fossero più presenti in TV ( in modo intelligente, ovviamente), il Movimento andrebbe almeno al 30% di voti.

Bisogna evitare certe trasmissioni, non tutta la TV. Con i ragazzi fantastici che avete, avreste un gran successo.

Il web è tanto, ma non è tutto.

Bravissimi. Grazie di esserci.

Forza Beppe 22.03.14 14:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Finalmente!

Ora almeno ho la certezza che alle prossime elezioni europee e nazionali potrò tranquillamente disertare le urne.


io sto con beppe.

roberto m. 22.03.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

@ paoloest

a Paole', ma te ce lo sapevi che er neguse da piccolo faceva er fruttarolo?

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 22.03.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVETE NOTATO L'ESPRESSIONE DI ODIO E MALVAGITA' CHE AVEVANO GLI OCCHI DEL GIUDEO MASSONE GIORNALISTA MENTANA AL SERVIZIO DEI POTERI CHE CI STANNO STRITOLANDO, QUANDO GRILLO HA DICHIARATO CHE IL DEBITO PUBBLICO E' IMMORALE, CONTRATTO DA POLITICI DISONESTI A TASSI DI USURA PER MOTIVI CHE ESULANO DA QUALSIASI BENEFICIO SOCIALE DELLA GENTE. MENTANA CON ESPRESSIONE ODIOSA E DIABOLICA INSISTEVA CHE COMUNQUE SIA IL DEBITO CONTRATTO ANCHE ILLEGALMENTE VA' PAGATO,ANCHE SE CI PORTERA' ALLA ROVINAPURCHE' CONTINUI AD ARRICCHIRE I SUOI AMICI STROZZINI DELLE BANCHE E DELLE FINANZIARIE INTERNAZIONALI.

Zio Max 22.03.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLAMOROSO!
WELTRONI FA COMING OUT: IL PCI NON E’ MAI ESISTITO!

Leggendo l’inarrivabile intervista di Veltroni all’Espresso anche il più nostalgico sinistro che ancora vota PD, credendo ai pochi residuati del partito commmunista, che tra un artrosi e una demenza senile scaldano le poltrone dei convegni, dovrà aprire le cataratte.
L’ineffabile pensionato d’oro Uolter, dall’alto delle sue pluripoltronate esperienze da direttore, parlamentare, sindaco, giornalista, scrittore crepuscolare, regista berlingueriano, emigratore africano, scienziato e miracolato da Berlusconi, ci confessa candidamente che lui e pure gli altri, commmunisti non lo sono mai stati, ma proprio per niente.
Qualche dubbio ce l’abbiamo sempre avuto, vedendo che, da ammiratore dei Kennedy famiglia di indimenticati mignottari in odore di mafia, pubblicava i suoi stupefacenti romanzi con Berlusconi, unico vero piccolo fan emulo vivente dei Kennedy.
PS. Pure se votate Sel è uguale. Sono sempre loro. Governano insieme.Pure i Rifondaroli. Aricordateve. Aprite gli occhietti compagni!
Cafiero Pasquale

A L., roma Commentatore certificato 22.03.14 14:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La cacciata dell'essere ignobile
mettendolo in fuga con la bastarda arroganza
nonostante tutto vinciAMO noi i mandorli in fiore
ci accompagneranno nella primavera profumata del cambiamento
i colori piu'vivaci di un sacro arcobaleno sfonderanno l'aurora opaca
per consegnare all'alba spendente l'onesta'che andra' di moda nei secoli

semplicemente vinciAMO noi
contro mandrie feroci di marchettari
creatori di menzogne effimere nelle prime serate televisive
con i pantaloni abbassati delle loro anime l'indecenza disamorata
dei corpi nudi marchiati di servilismo perpetuo con l'indelebile marchio
di abili corrotti incatenati ad un'osceno sistema di associazioni per delinquere

sicuramente vinciAMO noi
nei padiglioni albergati da merdosi
divini schizzi o schegge impazzite di mera mercificazione
l'ipocrisia serpeggia nei cieli violacei della vergogna l'immatricolazione lubrica
della santa prostituzione del pensionato d'oro o il vitalizio sporco ottenuto con imbrogli
di porci che truffano allattandosi squallidamente ai capezzoli della miseria nella notte senza stelle

amabilmente vinciAMO noi
la societa' civile nelle istituzioni
i cittadini di una comunita'libera scrivono le leggi
la trasparenza del quotidiano al di sopra di tutto
senza vanita' ingordigia o egoismo ognuno vale uno
nel freddo inverno tempestoso nessuno rimarra' indietro

certamente vinciAMO noi
il loro gioco d'azzardo di appalti truccati
traffici illeciti di qualsiasi sostanza nociva
di rifiuti tossici sversati nei nostri terreni lasciandoci morire lentamente
di malattie incurabili le concussioni le evasioni fiscali il riciclaggio di danaro sporco
legalizzato dallo scudo fiscale per proteggere gli amici degli amici in cambio di mazzette

vinciAMO VINCIamo noi
il loro criminale bluff e' stato scoperto
ha rovinato milioni di famiglie chiuso milioni di piccole e medie aziende
le ipoteche sbocciano come fiori impollinando la disperazione l'oro e' stato sottratto
gli omicidi di stato giornalieri sono in

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 22.03.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

""Roma, 22 mar. - (Adnkronos) - La politica in Europa "non si fa ricevendo e facendo pacche sulle spalle e sorrisini", ma "facendo valere con decisione, tutte le volte che è necessario, il proprio diritto di veto durante i vertici con i capi di Stato e di governo". Lo ha detto Silvio Berlusconi parlando alla convention dei club Forza Silvio a Roma.""

silvio..silvio...

paoloest21 22.03.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Un eroe ! Un uomo ricco che poteva godersi la vita ha preferito sacrificarsi per il futuro dei suoi e nostri figli . Che differenza fra gli stolidi e immorali approfittatori di professione che intrigano nei corridoi dei palazzi del potere e quest'uomo vero con l'onestà e la risolutezza di chi sa che non ha altra scelta che combattere per non morire . Perchè di morte si tratta ! La morte di un Paese dal passato glorioso , dalle potenzialità immense e , purtroppo vittima di troppi parassiti ! Le istituzioni sono preda dell'anarchia , un pugno di uomini scellerati governa in collusione con i potentati economici e con l'uso anomalo della giustizia . Il Paese è attaccato da zecche e pidocchi , sanguisughe e parassiti di tutti i tipi lo stanno devastando sempre più , piaghe sanguinolenti si aprono sul suo corpo agonizzante prossimo al collasso . Una sola forza può salvarlo dalla fine , dalla povertà totale : il Movimento , l'ultima speranza ! Il mondo è impazzito ! La grande finanza internazionale sta drenando le rcchezze del mondo ; interi popoli stanno per precipitare nella povertà in nome della globalizzazione selvaggia . Cosa credete che succederà quando i padri dovranno scegliere fra far morire di fame i propri figli o combattere ?! Aprite gli occhi governanti di tutto il mondo e sopratutto voi governanti italiani : la corda si può spezzare a forza di tirarla troppo ! Se c'è fra di voi chi conosce la storia si ricordi la Russia del 1917 , la Germania degli anni venti del secolo scorso e l'Italia dello stesso periodo . Non potreste rubare di meno ed evitare tante sciagure ?

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 22.03.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

QUALUNQUE ORDINE RAZIONALE INIZIA SEMPRE E SOLTANTO DA UN PUNTO SOLO!

Caro Grillo mettiti bene, ma bene intesta, che in Italia manca l’Unità dello Stato perché manca la Monarchia, o almeno una Repubblica presidenziale! Per questo continueremo ad essere derisi …

Come mai il M5S non propone la soppressione di questa Costituzione comunistoide e il Presidente della Repubblica che costa un miliardo allo Stato, che è pur sempre un politico calato nella politica, frutto del compromesso post-bellico tra i comunisti e democristiani?

Riflettere bene sull’esito del plebiscito Internet del Veneto…che giustamente vuol separarsi da questa Italia fallimentare a causa dei magna-magna democratici delle Regioni e dello Stato, per poi fare delle scelte adeguate, ma con delle persone che capiscono qualcosa …

A cosa serve la Costituzione, legge fondamentale dello Stato, quando impone al presente pesanti condizionamenti del passato, mentre il Presidente della Repubblica, suo massimo garante, non può intervenire neppure quando la politica risulta costosissima e fallimentare e il popolo protesta ovunque per la decadenza dell'ordine e dell'economia?

Con questa COSTITUZIONE a responsabilità decisionale distribuita su troppi organismi, arroccati a difendere i propri interessi corporativi, quindi disorganica e dispendiosa, e senza una solida REPUBBLICA PRESIDENZIALE, la CASTA dei politici e dei politicanti sicuramente continuerà a derubare legalmente il popolo, che passerà come sempre da un partito all’altro, sperando in qualche cambiamento.

La Costituzione Italiana, fondata quando i tempi erano semplici e l'economia era basata sull'agricoltura ora non va più bene. L'attuale sviluppo tecnologico crescente della Russia, dell'India, ma soprattutto della Cina ci sta invadendo di prodotti a basso costo, a scapito delle nostre industrie.

La Costituzione dovrebbe solo regolare le elezioni e le destituzioni dei suoi membri, dove un solo presidente imposta autorevolmente tutta la politica.

Gianfranco S., Reggio Emilia Commentatore certificato 22.03.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Vi è un grosso problema. O i cittadini sono rincoglioniti,o i sondaggi sono fasulli! Si sente che Pd e Fi,Ncd, sono oltre il 31% e M5S è appena al 20% scarso. Se così fosse, i cittadini non si rendono conto che stanno tirando ancora la cinghia, hanno aumentato le tasse (anche sulla prima casa) si ammazzano ancora, e, l'attuale parolaio premier di nome Renzi, sta confermando quanto rilasciato in un'intervista di mesi fa a La7: "Se io premier, pensioni donne a 70 anni, uomini 75; assegno vedovi e vedove via, riduzione assegno di invalidità e via accompagnamento e decurtazione (ancora, ma non le loro) delle pensioni lorde 2500/3000 euro al mese". Allora, o i sondaggi sono falsi o i cittadini sono: rincoglioniti, bromurati, oppiati, in perenne stato catatonico. Mi auguro che il Movimento 5 Stelle, vinca di larga misura le europee, affinché si possano avere deputati per i cittadini italiani ma non (come in passato ed ora) che vendono il culo a zia merkel e altri filibustieri : banche e poteri forti.
E' ovvio, che Letta e l'attuale parolaio Renzi (la casa a me non la paga nessuno, spero che venga indagato e lasci subito), continuano le politiche demenziali e neglette di monti-Fornero. Un saluto a grillini e simpatizzanti. Ciao

roberto m., cairate Commentatore certificato 22.03.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!??!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.14 13:39| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,ora te resta da demonizza' er blogghe,e stamo a posto...

http://youtu.be/ieByCvPuQns

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe sei stato meraviglioso!! spero tanto che gli italiani capiscano e vedano tutto quello che hai detto! grazie beppe

Alessandro L., Savona Commentatore certificato 22.03.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo il tuo errore è quello di dire quello che la gente non vuol sentirsi dire. la gente è merda. l'umanità tutta lo è. C'est la caca'. Diffida di tutti. sono degli inculati che sperano a loro volta di incularsi il primo che passa...destra o sinistra uguale e anche l'etnia non conta E a questi se gli levi questo sentono il tanfo della loro decomposizione e infieriranno su di te. Salva le cuoia che il tempo è poco. Ciao

lapokaliss 22.03.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

spero che questa onestà e schiettezza colpisca molti nostri concittadini. l'italia ne ha bisogno. tanto. complimenti e avanti così a tutto il m5s.

adamo ed eva Commentatore certificato 22.03.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto ieri sera che io e mia moglie abbiamo seguito in diretta quasi tutta l'intervista al grandissimo Beppe.
Quasi tutta,
poi mia moglie non poteva piu' sopportarlo e ha voluto cambiare canale ...
(lei ha simpatie per il PD e si informa su internet leggendo La Repubblica, che ritiene il miglior quotidiano italiano, e guardando vari telegiornali: La7, RAI, Canale 5).
Il suo argomento principale e' che e' facile criticare (anche con epiteti che si doveva risparmiare), ma poi quando si tratta di governare … Grillo non tiene conto della differenza che passa tra cio' che lui idealizza e cio' che si troverebbe di fronte governando: Pizzarotti e l'inceneritore docet.
Inoltre - secondo lei - il M5S non ha le idee chiare sul da farsi (Grillo interpellato da Mentana su importanti argomenti non ha detto cosa si sarebbe dovuto fare, ma che avrebbe interpellato gli aventi diritto al voto on line) e i suoi rappresentanti al governo sono impreparati, sono gente comune, ognuno con una sua idea senza una linea precisa, che non saprebbe governare. Quindi ci porterebbe al disastro affidare le sorti del paese ad una accozzaglia di persone che pensano ognuno a modo suo o comunque che non sanno ancora cosa si dovrebbe fare, o che ne hanno solo una idea approssimativa: ad esempio andrebbero in Europa a dire che l'Italia non paga il debito (secondo lei l'Europa sicuramente non ce lo permetterebbe e sarebbero guai grossi).
Un'altra critica che lei ha fatto, riguarda la risposta di Grillo sui guadagni pubblicitari del blog, che non ha chiarito dove vanno.
Scrivo questo per sapere come la pensate in merito (e cosa replicare a mia moglie).

Sergio A. Commentatore certificato 22.03.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe... allora non hai capito che Bersani
è una spia dei servizi inglesi e americani! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

sottoscrivo l'appello di oreste martinelli

vito asaro 22.03.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

il pavone alfonso( ex?) dixit:

""E’ ovvio che io, come Padellaro e tutti noi, speriamo che Renzi ce la faccia. C’è bisogno di dirlo? Soltanto un pazzo masochista può sperare che Renzi fallisca.""

ma ce la faccia a fare cosa ?
questa est la questio...

quello che il piccolo matteuccio vuole fare sono caxxate.punto

le vada a fare a rignano...


paoloest21 22.03.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un gesto di democrazia ad Aosta
Come sapete, la lista "L'Altra Europa con Tsipras" sta raccogliendo le firme per poter accedere alle prossime elezioni Europee. L'ostacolo maggiore al momento sembra essere il numero di 3000 firme che è necessario raggiungere in Valle d'Aosta.
Penso che da parte del M5S sarebbe un bel gesto invitare i propri iscritti/simpatizzanti aostani a firmare.
NB. La firma sarebbe solo un gesto di democrazia, non un impegno a sostenere e a votare per quella lista.

Oreste Martinelli 22.03.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e' attinente, ma lo scrivo ugualmente.
Sig.mauro moretti, se vuole dimettersi ,perche' non e' d'accordo sulla riduzione dei compensi ai manager,si accomodi pure,le ferrovie non ne risentiranno
Forse lei si e' montato la testa.
Io la condannerei a 10 anni di vita con 450 euro di pensione al mese,probabilmente cambierebbe idea.
E pensare che una volta lei era un sindacalista della cgil.Si vergogni.

marco colliva, bologna Commentatore certificato 22.03.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo , hai espresso motivazioni ed esempi eclatanti senza nemmeno incazzarti , sereno e chiaro , mi sei piaciuto molto e spero soprattutto che tu sia stato ascoltato da tanti di coloro che non sanno più in cosa credere , rispetto alla politica , che tu abbia dato loro 1 barlume di speranza e che votino i nostri . Grazie

lorena trevisan 22.03.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

GRANDISSIMO BEPPE,sei stato GRANDISSIMO da MENTANA.
MOVIMENTO CINQUE STELLE PER TUTTA LA VITA.
TI VOLEVO CHIEDERE:io sono di AULLA MASSA CARRARA,che è commissariata,per le votazioni di maggio,ci sono dei candidati?
Tieni conto che AULLA è stata MALGOVERNATA per anni DALL'ONORE VOLE e ora SENATORE: LUCIO BARANI e ultimamente dalla sinistra.
MOVIMENTO CINQUE STELLE TUTTA LA VITA

fabrizio cantoni, licciana nardi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'intervista di Mentana a Beppe ho ascoltato alcuni "commentatori", di Espresso e pensate de Il Foglio, che davano le loro opinioni su alcuni fatti dell'intervista;ho cambiato canale. E vi chiedete ancora perche Beppe non ama particolarmente i 'talk show'!

Sam D. Commentatore certificato 22.03.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Fico, please, adoperati perché l'intervista a Beppe venga ritrasmessa dalla RAI ad un orario decente. Di Renzi a tutte le ore ci siamo rotti i coglioni....un po' di spazio anche al principale movimento di opposizione a questa "merda". È o non è un servizio pubblico, con tanto di canone? E la par condicio ov'è finita?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per sconfiggere una malattia esiste una sola via:trovare la causa ed eliminarla.esiste una malattia che che provoca infelicità,omicidi,suicidi,distruzione di famiglie,tradimenti.......e la causa sono i soldi.

vito asaro 22.03.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

"Banche, il giorno del giudizio"

""ROMA (WSI) - Dopo decenni di gestione miope, conservatrice, clientelare, azionisti e manager stanno ora per essere inchiodati alle proprie gravi responsabilità. E dovranno presto rispondere dei molti misfatti compiuti in passato, quando le cose andavano bene. E' l'ora che ciò accada, poiché un sistema bancario malato è parte consustanziale della della crisi che attanaglia il nostro Paese.

Secondo uno studio recente di Goldman Sachs (banca spregiudicata ma dove almeno il tasso di competenza e' triplo rispetto alle concorrenti) gli istituti di credito italiani in crisi che dovranno rafforzare il capitale attingendo al mercato in vista degli "stress test" previsti dalla Banca Centrale Europea nel 2014 e nei prossimi anni, avranno bisogno di una cifra complessiva tra i 17 miliardi di euro e nel "peggiore dei casi" fino a 23 miliardi di euro. Insomma: le banche annaspano e hanno un disperato bisogno di ossigeno.""


il resto
su

http://www.wallstreetitalia.com/article/1679598/banksters/banche-il-giorno-del-giudizio.aspx

paoloest21 22.03.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

La Tua Lealtà,Schiettezza e Genuinità
è aria pura da respirare a pieni polmoni,
e ci fa sentire Veri.
Sentitamente Grazie Beppe!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Sei un grande Beppe! E' un piacere collegarsi dall'estero, leggere il blog, informarsi su cosa state facendo... siete meravigliosi :)
Complimenti a te, Casaleggio e a tutti gli altri, parlamentari, consiglieri, attivisti, veramente tutti, state facendo un ottimo lavoro!
Un abbraccio
Bacioni

sdev

sdev, manchester (UK) 22.03.14 12:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


o.t.

"A Catanzaro la conoscono tutti come “Cristina” ed è la escort straniera alla quale l’assessore comunale, Massimo Lomonaco, ha fatto avere il rinnovo della carta di identità in cambio di una prestazione sessuale. "

niente da fare, come arrivano a mettere il qlo su qualche sedia si credono dei mammasantissima....e gli altri degli schiavi...


io voto per l'apertura di laogai in italia..

paoloest21 22.03.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

E' da stamattina che su face si inseguono le parolacce verso lo SCEMO DEL VILLAGGIO MORETTI.......Ivan V Grozny Stu grandissimo figlio di ZOCCOLONA, figlio del vecchio PC, che fa il MANAGER partendo dalla CGIL, sto stronzo cagato dalla FOGNA ROMANA, che fa girare le palle a MILIONI DI ITALIANI su treni FETENTI che non arrivano mai in orario, che fa le TAV che costano 100 volte le TV francesi, ...la differenza non PUZZA di TANGENTI E CORRUZIONE?????? .....Ma un VAFFANCULO GIGANTESCO A STO STRONZO DI MERDA .......NO??????????
Mi piace · Rispondi · pochi secondi fa

Mario Sallusti Che e un grande figlio di mignotta, prende tutti quei soldi e non riesce a far pagare il biglietto a tutti i stranieri che viaggiano sui treni, vorrei sapere che maneger e , vaffanculo a te e chi ti ha messo nelosto che copri. Stronzo vergognati anzi vergagnatevi tutti
Mi piace · Rispondi · 1 · 22 minuti fa

La Stampa gentile Mario Sallusti le chiediamo di moderare il suo linguaggio come da linee guida della nostra community. Grazie
Mi piace · 17 minuti fa

Luisella Novelli MA CHE VADA!!!!!!ALL'ESTERO, INTENDO E VEDIAMO....E' STATO COSì BRAVO IN ITALIA CHE NON FATICHERà A TROVARE UN POSTO ULTRAPAGATO!!!!!
Mi piace · 1 · 13 minuti fa · Modificato

Gioia Gentile e comunque in italiano si dice "gli" stranieri, mentre in inglese si scrive "manager" ...
Mi piace · 13 minuti fa

Roberta la Monica vergogna.
Mi piace · 10 minuti fa
Ivan V Grozny


Fabio Caviglia Fanculo fa troppo inglese?
Mi piace · Rispondi · 2 · 27 minuti fa

La Stampa ha risposto · 4 risposte · 8 minuti fa

Luciano Zuffo Nessuno, se pensa di avere un mercato e delle opportunità se ne vada pure. Penso invece che retribuzione e premi debbano essere correlati al rapporto qualità/prezzo del servizio offerto dalla società che amministra. Sarebbe interessante proporre un sondaggio ai suoi clienti (pendolari) ed in base a quello determinare la misura di stipendio e premi.
Mi piace · Rispondi · 2 · 19 minuti fa · Modificato

Divertitevi

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 22.03.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque l'intervista potevano trasmetterla verso le 21.00, si vede che non vogliono che beppe grillo parli in tv

giuliana todaro 22.03.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che te lo stanno dicendo in tanti ma in questi casi abbondare non guasta: GRAZIE BEPPE!!! :-))

andrea vignolo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Chi c'era in quella piazza?

http://www.pandoratv.it/?p=198

Mauro M. 22.03.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Una società nella quale tanti imprenditori, ma anche lavoratori dipendenti, si suicidano, una società che lascia indietro i deboli, gli attualmente deboli, è, come minimo una società di merda. Che va cambiata. È per questo che Beppe, e tanti altri, parlano di comunità, da ritrovare. Tutto il resto è nulla. Chi non lo capisce o è un coglione o un vigliacco. Scusate i termini ma, comunque, sono convinto che la maggioranza capirà. O stai pensando solo al tuo misero orticello?

P.s.: Papa Francesco perché non lo dici più chiaramente???

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

se ci fosse una volontà politica di cooperare, questa potrebbe tradursi in pratica immediatamente, senza alcuna modifica istituzionale. Basterebbe che la Germania coordinasse le proprie politiche economiche con quelle degli altri paesi membri: un coordinamento che, del resto, è esplicitamente richiesto dal Trattato di Maastricht (art. 3 e 103), ma che è stato regolarmente disatteso. Lo prova il fatto che dal 1999 al 2007 la Germania è stato il secondo paese a crescita più lenta dell’Eurozona dopo l’Italia (la crescita reale è stata dell’1.7% in Germania e dell’1.5% in Italia, contro una media del 2.7% nell’EZ): questo perché, nonostante le esportazioni crescessero, la domanda interna per consumi e investimenti veniva sistematicamente repressa per evitare di far crescere le importazioni. Ma per cooperare con il resto dell’Europa la Germania dovrebbe comportarsi in modo esattamente opposto: orientare il proprio modello di crescita sullo sviluppo della domanda interna (per consumi e investimenti), dando così ossigeno, via importazioni, alle economie dei suoi partner. E potrebbe farlo da subito, conservando la propria sovranità di bilancio, senza alcuna modifica istituzionale, e nel pieno rispetto dei trattati europei (che ha anzi compromesso violando il Patto di stabilità e adottando una politica beggar-thy-neighbour). Ma evidentemente un certo capitalismo tedesco rimane affezionato a un modello di crescita che, contando sulla domanda estera e sulla moderazione salariale, gli consente di lucrare profitti cospicui.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2500 anni fà platone,nella sua ricerca della verità,parlava della caverna.sono passati 2500 anni e,la maggioranza degli uomini è ancora li.con la faccia rivolta verso il muro ad accettare,come unica realtà,quelle proiezioni.uomini,seguite l'esempio di grillo.non un leader,non un creatore di imperi ma,semplicemente,uno che è uscito fuori dalla caverna.io l'ho fatto nell'adolescenza,tanti e tanti anni fà e,lo giuro,non cambierei la mia vita con quella di befera o di renzi o di berlusconi.credetemi,la loro,è la felicità dell'oligofrenico.ma veramente volete un'esistenza che ha degli oligofrenici come punto di riferimento per il raggiungimento della felicità?berlusconi ha dei figli che aspettano la sua morte per spartirsi il malloppo.io ho dei figli che ucciderebbero per difendermi.quale vita ha più valore?la mia o quella di berlusconi?


Beppe, oltre al cuore, all'onestà, alla passione, all'amor di patria, alla comunicatività, ha anche un'altra peculiarità, assolutamente non fondamentale ma palesemente ce l'ha... è un gran bel figo!
Grazie Beppe! ;)

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziata la fase 1.

Finalmente. Beppe in TV. La meno peggio come l'hai definita. L'importante era cominciare.
indagine di mercato presentata dall' Agcom un mese fa: "solo il 40% degli italiani si informa online, l'80% con le tv, il 44% sui giornali. L'Italia è anche al di sotto della media Ue che registra una percentuale di persone che si informano tramite Internet del 46%".

Ti sei presentato come sempre, senza le bugie del 'bomba'. Una frase su tutte, non vi chiedo il voto ma vi chiedo di informarvi. Il bomba non potrebbe averla mai detta. Il suo ispiratore è Berlusconi: “noi facciamo le cose e  voi sapete solo criticare”. La versione aggiornata del berlusconiano “sapete solo odiare”.

Deve iniziare la fase 2.

I deputati che da soli riempiono già i teatri devono partecipare più spesso ai faccia a faccia. Anche tu Beppe devi accettare il contraddittorio; non lo hai fatto alle consultazioni, dove non serve a niente. In uno show mediatico fine a se stesso come quello, non serve a nulla. Serve, e questa è la dannazione del nostro movimento, in TV. Il contradditorio TV, che è LA PRIMA ed unica FONTE DI CONSENSO DI un mentitore professionale come RENZIE. Il consenso che ci serve per diventare il I° partito italiano lo puoi acquisire solo lì.
Coraggioooo

Giulio C., Prato Commentatore certificato 22.03.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONORE A BEPPE E A GIANROBERTO CHE NON SONO CADUTI NELLA TRAPPOLA! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Più Europa: il prequel

In questi giorni i media ci propongono con grande enfasi il trailer di un altro film dal titolo molto incisivo: “Più Europa!”. Si tratta, anche in questo caso, di un film già visto, ed è importante ricordarne al lettore la trama, che poi si basa sullo stesso meccanismo retorico che abbiamo appena evidenziato, quello del paradosso: “la strada sbagliata ci porterà al posto giusto”!

Siamo a metà degli anni ’90. L’esperienza di rigidità del cambio avviata con lo Sme si era rivelata catastrofica. Intanto, essa aveva condotto alla crisi del 1992, risolta lasciando fluttuare il cambio, senza che ciò avesse alcun impatto sull’inflazione, come lo stesso prof. Monti all’epoca ammetteva. Inoltre, il meccanismo dello Sme aveva costretto la periferia a seguire la politica monetaria della Bundesbank, poiché qualora in periferia i tassi fossero scesi rispetto a quelli tedeschi, ci sarebbero state fughe di capitali verso la Germania. Ma i tassi tedeschi si erano progressivamente innalzati, fra l’altro anche allo scopo di attirare dall’estero capitali per finanziare la ristrutturazione della Germania Est, e così la periferia era stata costretta ad adottare a sua volta tassi di interesse troppo alti per le proprie esigenze, con conseguenze negative su crescita e occupazione, come notavano già dal 1993 i soliti premi Nobel (Blanchard et al., 1993), e anche sulla sostenibilità del debito (Acocella, 2005). Tuttavia pochi anni dopo, nel 1997, Franco Modigliani tornava alla carica, sostenendo che la strada (sbagliata) della rigidità del cambio andava percorsa fino in fondo, cioè fino alla completa unione monetaria. Questo paradosso veniva giustificato affermando che con l’euro la Bundesbank, così come tutte le banche centrali nazionali, avrebbe fatto un passo indietro per lasciare la conduzione della politica monetaria alla Banca Centrale Europea (Bce), un organo collegiale nella quale la Germania avrebbe espresso un parere importante, ma non determinante. Insomma

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE BEPPE ! Hai fatto bene a presentarti.
Ora avanti così. Ancora...ancora !
I TROLL SONO RICOMPARSI....IMPAZZITI!
Hanno una paura fottuta delle NS/ REAZIONI TELEVISIVE! Finora a loro riservate!(TUTTE)
Facciamoci vedere e conoscere di più.
Loro (renzietto compreso)TREMERANNO !!!!
(anche i giornalisti dovrebbero capirlo prima che sia troppo tardi e restino a spasso)!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 22.03.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Chi c'era in quella piazza?

VOI POI SARETE GOVERNATI DAGLI "ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA" CHE SONO STATI CAPACI DI PAGARE I MERCENARI (MA IL VOSTRO CERVELLO E' TROPPO PICCOLO PER CAPIRE CHE IL PROTOCOLLO E' SEMPRE LO STESSO, APPLICATO ANCHE IN ITALIA NEL 40-45, IN LIBIA, IN IRAK, IN SIRIA IN UCRAINA ECC)
IN QUESTO VIDEO IMMAGINI FORTISSIME
(PER ENTRARE BISOGNA DARE IL CONSENSO)
ECCO COME L'ESERCITO DI "LIBERAZIONE"
(FINANZIATO DA ISRAELE E AMERICA)
GIUSTIZIA A FREDDO SOLDATI REGOLARI SIRIANI
http://www.liveleak.com/view?i=809_1395163651

Mauro M. 22.03.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Da Rienzi a Masaniello passando per Berlusconi, la storia si ripete con Grillo.
Dietro le parole di Grillo,a parte la teatralità espressa con volgarità ,c'è il vuoto più assoluto.I seguaci del M5S sanno solo insorgere come fa il loro capo,ma non sono capaci di sporcarsi le mani in senso politico per portare a casa risultati utili alla gente che li ha votati.Come diceva Jean-Paul Sartre" Le mani pulite sono vuote".

antonio iuorio 22.03.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Il più antico risale a Giavazzi e Pagano (1986), e afferma che fissando il cambio della periferia a quello di un centro a bassa inflazione, i politici della periferia acquisiscono quella credibilità che consente loro di effettuare con successo politiche deflazionistiche. Quale impegno più credibile dell’irrevocabile unione monetaria? E quindi, unendo le monete, i tassi di inflazione si sarebbero facilmente allineati a quelli del paese più virtuoso.
Il più recente afferma che l’unione monetaria provocherebbe un aumento notevole del commercio fra i paesi aderenti, che addirittura triplicherebbe (Rose, 2000). L’accresciuto interscambio sarebbe benefico, perché realizzerebbe un “coordinamento” di fatto fra paesi membri. Il paese in espansione, acquistando più merci dai partner (grazie alla moneta unica), agirebbe da locomotiva, tirando fuori “chi è rimasto indietro” dalle secche della recessione.

Quello che è successo in pratica lo sappiamo: per i motivi su esposti (sale la febbre nell’economia drogata...), l’unione monetaria ha favorito una divergenza, anziché una convergenza, dell’inflazione (dato tranquillamente ammesso dalla Bce); d’altra parte, l’aumento dell’interscambio commerciale è stato ridotto (attorno al 9%; Baldwin, 2006) e totalmente squilibrato a favore della Germania, che invece di essere la locomotiva dell’Eurozona, è andata a rimorchio, come spiegato da Cesaratto e da De Nardis su lavoce.info.
In altre parole: l’illusione che la strada sbagliata portasse nel posto giusto si è infranta per l’ennesima volta contro la realtà dei fatti. E non è una novità.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Dalla teoria alla pratica

Che in Europa non vi fosse nulla di tutto questo è evidente. Ne consegue che l’adozione della moneta unica è stato uno schiaffo dato dal potere politico alla dottrina economica. Gli economisti hanno reagito secondo le loro personali inclinazioni: c’è chi si è seduto lungo la riva del fiume ad aspettare il cadavere dell’euro, e c’è chi, in un generoso tentativo di salvare l’onore della professione, ha argomentato che però i politici, facendo la cosa sbagliata, avevano fatto la cosa giusta, perché la moneta unica avrebbe creato da sé le condizioni per la propria sostenibilità. Si chiama teoria delle AVO “endogene”, e si basa su due argomenti che vale la pena di ricordare.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

La teoria delle AVO insegna che per evitare problemi l’abbandono della flessibilità del cambio deve essere compensato introducendo altre flessibilità: una maggiore mobilità dei fattori di produzione (come sa bene il Sud dell’Italia, dal quale tanti lavoratori son dovuti emigrare), una maggiore flessibilità dei salari (come sta imparando il Sud dell’Europa), una maggiore diversificazione produttiva (che aiuta a superare difficoltà specifiche in un determinato settore industriale – un criterio che, guarda caso, sfavorisce ancora una volta le piccole economie periferiche). Se questo manca, occorre almeno che i tassi di inflazione fra i paesi membri convergano, altrimenti il deteriorarsi della competitività nei paesi ad alta inflazione causerà deficit esteri, con le conseguenze viste sopra (afflusso di capitali ecc.). Infine, se manca anche questa convergenza, bisogna che le istituzioni siano progettate per ovviare “a valle” agli squilibri, sostanzialmente in due modi: (a) vuoi invitando chi ha accumulato risorse tramite i surplus esteri ad agire da “locomotiva”, tramite politiche espansive che sostengano l’unione nei momenti di crisi: si chiama coordinamento delle politiche fiscali; (b) vuoi prevedendo un sistema efficiente e politicamente condiviso che in caso di crisi trasferisca risorse dalle zone in espansione a quelle in recessione: si chiama integrazione fiscale, ed è quanto ha contribuito a tenere in piedi per 150 anni un’altra unione non particolarmente felice dal punto di vista economico, quella italiana. Al prezzo, si badi, di ovvie tensioni politiche: in economia l’altruismo non è obbligatorio.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Eppure in teoria la moneta unica un beneficio ce l’ha: la riduzione dei costi di transazione dati dall’incertezza del cambio. Un vantaggio che per l’elettore poco a suo agio con le tabelline è facile da percepire, ma il cui impatto macroeconomico è minimo, al punto da rendere contraddittoria l’idea stessa di unione monetaria[1]. Pensateci: se un gruppo di paesi avesse istituzioni, politiche, e fondamentali macroeconomici perfettamente allineati e stabili, sarebbero tali anche i rispettivi tassi di cambio, la cui incertezza diventerebbe trascurabile. Il vantaggio dell’unificazione monetaria emerge laddove i sistemi economici coinvolti non sono omogenei e non esistono forze che tendono a farli convergere, per cui i tassi di cambio sono relativamente incerti o divergenti. In altre parole, l’unificazione monetaria si rende necessaria solo laddove è dannosa, cioè solo laddove implica la rinuncia a un elemento di flessibilità (quella del cambio) utile per assorbire shock o compensare divergenze strutturali. Tanto è vero che la teoria delle aree valutarie ottimali (AVO) è tutta impostata in termini di riduzione del danno causato dalla rigidità del cambio, e da Mintz (1970) in poi gli economisti riconoscono che la scelta dell’unificazione monetaria risponde a logiche di tipo politico, le sole in grado di giustificarla, nonostante essa sia spesso presentata (slealmente) agli elettori come una scelta di carattere “tecnico”.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Le opportunità di profitto, a ben vedere, dipendono dalle diversità fra i protagonisti: diversi tassi di interesse e di inflazione, diversi livelli di reddito, ecc. La morale del film già visto quindi è molto semplice e ognuno la comprende: non è una buona idea aggiogare sotto una moneta comune paesi diversi. Più esattamente: non è una buona idea per i più deboli (anche se è un’ottima idea per alcune classi sociali di questi paesi, come di quelli più forti).
Il paradosso della moneta unica

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

La destabilizzazione, Taylor docet, è guidata dai mercati, perché questi ci guadagnano: nel periodo delle vacche grasse incassano begli interessi, e se poi alla fine qualche banca rimane col cerino acceso in mano, a ripianarne i bilanci ci pensano i contribuenti, attraverso l’austerità loro imposta, e gli Stati, accollandosi il debito privato via salvataggi bancari. Nella favola dei media il cattivo è il bilancio pubblico. In realtà sono le banche private che hanno prestato molto e male: ma la soluzione ideologica viene additata nella riduzione dell’“impronta dello Stato”, che deve fare un passo indietro, così che al prossimo giro le banche possano prestare troppo e peggio! Anche gli industriali del centro e della periferia hanno il loro tornaconto: quelli del centro lucrano profitti vendendo beni alla periferia, e quelli della periferia, ci ricorda Acocella (2005), ricorrono allo spauracchio del vincolo esterno per “disciplinare” i sindacati: compressione dei salari più aumento della produttività uguale aumento dei profitti. Quante volte, dal 1979, cioè da quando l’Italia ha iniziato il suo percorso in quella che Carlucci (2008) chiama l’area del marco allargata (prima come Sistema Monetario Europeo – SME – poi come EZ) ci siamo sentiti dire “l’Europa lo vuole”? Come resistere a questo richiamo patriottico?

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Trovare impieghi produttivi per masse enormi e crescenti di capitali non è facile, e gli afflussi di capitali, dei quali i nostri politici tanto lamentano la carenza in Italia, sono, per il paese che li riceve, debiti esteri, che occorrerà rimborsare. Chi presta questo lo sa. A un certo punto, per un motivo x (ad esempio lo scoppio di una recessione), il centro comincia a dubitare della capacità della periferia di rimborsarlo: esige il pagamento di interessi più alti a copertura del rischio, lo spread decolla, la periferia si avvita nella spirale del debito estero, e per sapere il seguito basta aprire un giornale. Non è un happy end.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG DI BAGNAI: http://goofynomics.blogspot.it/2012/08/le-aporie-del-piu-europa.html

Due i protagonisti: un paese sviluppato (il “centro”), con una forte base finanziaria e industriale, e un paese, o un gruppo di paesi, relativamente arretrato (la “periferia”). Il centro “suggerisce” alla periferia la liberalizzazione dei movimenti di capitale e l’adozione di un tasso di cambio fisso. Ottiene così due vantaggi: intanto, visto che in periferia i tassi di interesse sono più alti, il centro può prestarle i propri capitali (i movimenti di capitali sono liberalizzati), lucrando la differenza senza patire rischio di cambio (il cambio è fisso). Per la periferia questa liquidità è relativamente a buon mercato, e qui subentra il secondo vantaggio: drogando coi propri capitali la crescita dei redditi della periferia, il centro si assicura un mercato di sbocco per i propri beni, che i cittadini della periferia possono ora acquistare grazie agli effetti diretti e indiretti di un più facile accesso al credito. La periferia si gonfia come una bolla, perché i mercati, allettati dalla sua crescita, convogliano verso di essa capitali in misura sempre maggiore, tanto più che la crescita drogata dal debito privato (i capitali esteri prestati a famiglie e imprese) causa un miglioramento delle finanze pubbliche: il rapporto debito pubblico/Pil si stabilizza o scende. I grulli (o i furbi?) per i quali “l’unico debito è quello pubblico” sono così rassicurati. Ma nell’economia drogata sale la febbre: l’accesso al credito facile fa salire l’inflazione, e se all’inizio ci si rivolgeva all’estero per comprare beni di lusso, col tempo i prodotti esteri diventano competitivi anche sulle fasce più basse, il deficit commerciale si approfondisce, e occorrono nuovi capitali esteri per finanziarlo.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Da ieri sera il Bersaglio mobile è Mentana.
Aspettare per credere.

maurizio p. Commentatore certificato 22.03.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

è difficile.troppo difficile.sono nati in un cortile e,per loro,non esiste altra realtà.solo chi esce fuori dal cortile ed ha sufficiente intelligenza per capire che possono esistere altre realtà,può salvarsi ed aiutare gli altri.ma c'è anche di peggio:quelli che,messa la testa fuori dal cortile,rientrano di corsa per non veder crollare il loro piccolo mondo.per questi non c'è alcuna speranza.

vito asaro 22.03.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Altri 100mila voti si sono aggiunti si sono aggiunti a quelli del Movimento dopo ieri . Un avvenimento importantissimo che , se continuato , ci permetterà di vincere in qualsiasi elezione ,europea o italiana ! Tra i milioni di spettatori che hanno seguito la trasmissione molti , moltissimi , hanno potuto constatare che Grillo non è il Barbablù comico che viene dipinto dai preoccupati avversari politici ,ma un saggio e maturo giovanotto 65enne che ha una visione chiara di quello che è diventato il nostro Paese : terra di predazione per bande . Nel contempo si levava alto il grido di dolore dell'alto dirigente delle ferrovie Moretti che annunciava che se gli fosse stato diminuito il suo superstipendio da centinaia di euro mensili , se ne sarebbe andato all'estero a lavorare , emigrante con la valigia di cartone ( piena di euro ) in cerca di fortuna . Bisogna che qualcuno lo avverta che all'estero non scherzano , se ti pagano bene devi essere bravo ,anzi , bravissimo !


Beppe non farneticare!... il PD... che in quel momento era Bersani... non voleva macellare se stesso attraverso Letta... ma voleva macellare il M5S... che in quel momento eravate tu e Gianroberto... tramite un macellaio inglese cui aveva inviato un proprio garzone... lo stesso "nipote di suo zio"!...
Così è tutto più semplice e meno complottistico... ovvero meno interno e più esterno! .-)))


La coerenza sarà la nostra ARMA LETALE di distruzione dei politicanti locali e nazionali....li manderemo tutti a casa a partire dai lobbisti, soci in affari dei sindaci delle nostre umiliate e mortificate Contee...
Desertificheremo la GORI, carrozzone politico e serbatoio di voti di scambio, annulleremo il Consorzio di Bonifica del Volturno inutile ai cittadini ma estremamente comodo ai politicanti, smantelleremo "mattone per mattone" i soliti e noti costruttori, cementificatori e distruttori delle poco aree a verde residue, smaschereremo i pseudo sindacalisti affiliati, cancelleremo le maggioranze schiave del "padre padrone" e le maggiopposizioni figlie del medesimo sistema e dello stesso schieramento.....
Ascolta con attenzione quanto ha dichiarato Beppe Grillo ieri sera a LA in una intervista rilasciata a Mentana....
Ora e' CHIARO o c'è ancora da spiegare perché il MoVimento 5 Stelle:
1. non fa e non PUÒ' fare alleanze/coalizioni con nessun partito in Italia?
2. vuole ritrattare TUTTE le politiche e i trattati di una Europa dei banchieri...?
3. espelle chi tradisce la fiducia degli elettori...?
4. andrà in Europa con il RECALL...?
5. saranno i cittadini a scegliere i propri candidati SEMPRE;
6. vuole smantellare il GRUPPO BILDERBERG?
7. se non prendiamo, NOI CITTADINI, atto che dobbiamo scendere in campo in prima persona e metterci la faccia anche a costo di rimetterci qualcosa NULLA MAI cambierà...?
Il "prezzo" da pagare per il CAMBIAMENTO in atto è davvero irrisorio se riferito al futuro che stiamo costruendo passo dopo passo...
Siamo decisamente OLTRE..!!
PS: Vorrei dedicare il video anche a tutti coloro che sparlano a vuoto, infangano e attaccano anche a livello personale, MENTONO sapendo di MENTIRE, trascurando o ignorando che OGNUNO VALE UNO...e/o per meri e squallidi INTERESSI PERSONALI.
Questi ultimi sono la vera causa, la vera rovina del nostro Paese...!!!
Un abbraccio "letale"
Arch. Leopoldo Esposito

Leopoldo Esposito, Mariglianella (NA) Commentatore certificato 22.03.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il Beppe che volevo vedere da tempo...era ora di scendere nell'arena e poter parlare ad una fetta di elettori che ahimè, o per l'età anagrafica o per la scarsa conoscenza dell'uso della rete non possono in alcun altro modo venire a conoscenza della VERITA'...
Questa è la strada giusta da percorrere...ho 33 anni e credo che il m5s è l'unico movimento che può portare l'italia a ricoprire un posto di protagonista in europa e nel mondo e questo perchè è l'unica forza politica ad avere le mani pulite e libere di muoversi per l'interesse vero del cittadino e non delle solite caste!!!
SVEGLIAMOCI ITALIANI, ce la possiamo fare!!!

Francesco D., Pescara Commentatore certificato 22.03.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a te caro trollino che leggi e che speculi sulle smentite dell'ambasciatore inglese... SEI UN PISTOLA!!!!

Ti faccio presente che la smentita di Letta sia questa :«Ebbene verso la fine della riunione, l’ambasciatore mi disse: “Oggi viene Grillo con Casaleggio per un pranzo, se vuoi gli dico che sei qui, se volete potete incontrarvi»...[MA HO DECLINATO]
***
ED E' EVIDENTE LA NETTA CONTRADDIZIONE con la smentita dell'ambasciata: " "Precisiamo inoltre che la colazione dell'ambasciatore Prentice con Enrico Letta, alla quale Grillo non è mai stato invitato ad unirsi"! Almeno si mettessero d'accordo sulle balle da raccontare!!!! Se non ti fosse abbastanza chiaro uno dei due mente! :-D .... la domanda è PERCHE'? :-))))

Franco Politano, Giano Vetusto Commentatore certificato 22.03.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno avrà capito finalmente quanto stiano "a cuore" le sorti della penisola ai potentati stranieri di sempre. Forse divisa la si fagocita meglio e con le macroregioni si fa prima. Solo un po' di pazienza da parte del Veneto, del resto strutturalmente estraneo al "sodalizio" unitario. Una volta poteva annetterselo (si fa per dire) l'URSS; almeno, con l'introduzione delle regioni, fortemente voluta dai padri e dai patrigni della repubblica, la strada era stata aperta. Ora sarà difficile sperare in qualche altra nazione disposta ad annetterselo che non sia l'Austria, vuoi per ragioni storiche ed etniche che culturali.

loris cusano 22.03.14 12:00| 
 |
Rispondi al commento

So bene che dopo 30 anni di disinformazione potrebbe essere pericoloso in termini elettorali parlare di uscita dall'euro, e che una campagna elettorale al grido di "fuori dall'euro!" certamente metterebbe l'Italia in mano ai mercati (cioè a Draghi, che ha un ovvio interesse a mantenere l'euro). Da tecnico non sono certo io quello che deve dire ai politici quali scelte politiche fare. Ma nessuno obbliga a mentire ripetendo che la crisi è stata causata dal debito pubblico. Non chiedo a nessuno di schierarsi esplicitamente a favore di un progetto che potrebbe terrorizzare gli elettori disinformati ("fuori dall'euro!"). Chiedo (umilmente) solo di non mentire attribuendo al debito pubblico la colpa della crisi attuale. Solo smettendo di mentire i politici possono dimostrare di voler porre le basi per una soluzione democratica della crisi economica e politica del nostro paese, possono cioè aiutare gli elettori a formarsi un giudizio, a "unire i puntini". Mentendo, dimostrano solo di voler uccidere la democrazia per rubare consenso. Dimostrano cioè di essere come tutti gli altri. Le facce nuove non mi interessano se fanno cose vecchie.

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

michele serra.giornalista del giorno:in un mondo serio,dove bisogna saper fare qualcosa per vivere,non sarebbero i tartassati dagli infami a suicidarsi ma,gli inutili come te.michele serra,continua a lottare per una società infame.unico posto in cui,quelli come te,possono evitare di suicidarsi.

vito asaro 22.03.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Mandiamoli a casa d-e-f-i-n-i-t-i-v-a-m-e-n-t-e. .....grandissimo sulla parte di debito pubblico immorale, piuttosto di fare quel debito tanto valeva acquistare a valore di libro quelle imprese in mano ai soliti noti, fare appalti regolari con costi regolari (naturalmente sulle cose che servono non sulle opere faraoniche inventate e lasciate a metà').

il tipo messo li' a posto di Letta con una cosa organizzata in fretta e furia e' meglio ignorarlo il più' possibile, sarebbe stato da sottolineare il fatto dei presunti 80 euro da una parte coperti ad esempio dal venir meno della detrazione per il coniuge a carico risultato perdita secca di quasi 20 euro al mese.

Chiamiamolo #unpo'contapalle# quello che ha vinto le elezioni contro un portiere, per la parte Presidenza della Repubblica la prossima volta cerchiamo di inserire Piero Angela nella cerchia, anziché' Prodi, per il resto mi sei piaciuto molto, ti ringrazio, se riesci a cambiare questo Paese.

Ps. Non ho mai partecipato a un banchetto, ma avrei voglia di vederti ancora nella mia Milano, s.

Stefano Giovanni Bianchi, Milano Commentatore certificato 22.03.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutto come m'aspettavo. Ma su quel passaggio riguardante i cosiddetti dissidenti, non mi è piaciuto che beppe li abbia ricondotti solo alla questione dell'autoriduzione dello stipendio. Perché così non è, in quanto gli espulsi erano soprattutto coloro che premevano per contatti col Pd(e immagino pure sel e amenità simili). Ho notato pudore nel non dire chiaramente che pure coloro che intendono mettere in discussione punti fondanti come: no inciuci (perché "TUTTI A CASA quello significa), sono fuori linea, e dunque passibili di espulsione. Una procedura, cioè, democratica.

Turi Migliore Commentatore certificato 22.03.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe che questo sito permetta di tradurre i nostri commenti in domande alla politica e che un giorno potremo veramente decidere noi di noi stessi... Qualcuno mi vuole spiegare perchè quando nasco devo accollarmi un debito pubblico spaventoso creato da altri e quando sono adulto devo pagare un canone RAI obbligatoriamente? Ma perchè nessuno mai ha pronunciato le parole PRIVATIZZIAMO LA RAI!!! Io non la voglio .. non mi è mai servita e guardando i bilanci è ovvio che è solo uno spreco!!
Nella speranza che qualcuno ci ascolti ...

THOMAS DI STEFANO 22.03.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bei discorsi belle parole, peccato che tu giustamente schifi tutti i partiti Italiani però non disdegni alleanze con i fascisti Europei. Se per un attimo mi avevi tentato ora mi sono convinto che è meglio evitarti, il Fascismo l'ho già conosciuto e non vorrei ricascarci.

Bruno Borla 22.03.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole sincere dette da un'uomo sincero. Grazie.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Che dire se non grandioso

GIANLUCA KOZMAN, roma Commentatore certificato 22.03.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

certo che voi grillini siete troppo forti : fino a ieri Mentana era un servo dei partiti, un nessuno , un'antim5s , un tappeto dei polici, un venduto a tronchetti provera di telecom proprietario di la7... insomma un vostro nemico.

da oggi per il m5s e' un'icona ed un santo!!

allora siete matti!!!

ps: icona... ovviamente fino a quando non dira' nulla di male sui 5 stelle: da quel momento diventera' il nemico da abbattere!!!

Amilcare Diano Commentatore certificato 22.03.14 11:38| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che figura di merda per l'ambasciatore inglese!...
La velocità cui ha fatto pervenire la sua smentita conferma la sua malafede!... conferma rafforzata dalla reazione scomposta di Letta... che per la fretta non si è reso conto neppure lui di aver avvalorato la versione di Beppe!...
E' ovvio che il mister aveva teso una trappola a Beppe e a Gianroberto!... se... infatti... i nostri avessero accettato di pranzare il nipote di suo zio... oggi Bersani... che non poteva non sapere sarebbe ancora al suo posto... perché il M5S sarebbe sparito!...
Forse è lo stesso Bersani che si è automacellato nel disperato tentativo di macellare il M5S!...
Vediamo se questa congettura è meno "farnaticante"! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Sei stato magnifico! ti aspetto a Catania l' 1 Aprile.

Giuseppe Grasso 22.03.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=FPWc6nC-7Es

marzio r. 22.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe. Da sottolineare il comportamento degli inglesi. Loro fanno, giustamente, il loro interesse, siamo noi a dover cercare di fare il nostro ogni tanto. Se poi il nostro interesse si coniuga con l'interessa di tutta la comunità europea, meglio ancora, basta con la politica degli orticelli. Spero che il MoVimento in Europa abbia la capacità e la forza di coinvolgere gli altri paesi in un cambio di politica totale, ritornare al popolo invece che rimanere dalla parte delle banche.

Giovanni Enrico Nobili, Milano Commentatore certificato 22.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Gli ascolti sono stati di 1.451.000 (10,69%) Ovviamente sono stati penalizzati dalla mancanza di informazione e dall'orario
Lasette rimanda spesso in onda cose già fatte
Posso sperare che lo faccia anche questa volta
Ovviamente poi ci sono tutti quelli che ascolteranno la registrazione in momenti successivi

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.03.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo che te Beppe riesco a capire esattamente cosa dici e cosa vuoi mentre il fantoccio non capisco una beata minc,ia di cosa dice e cosa capiscono i Piddini!!

Gab Riele Commentatore certificato 22.03.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per l'onesta e libera intervista rilasciata ieri. Ti vogliamo bene. M5S FOREVER!

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 22.03.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Potrei avere il link del video integrale per metterlo sul mio blog Masada e su Fuoriradio, per favore?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.03.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

o.t.

in sintesi, le promesse di matteuccio sono:

entro febbraio leggi istituzionali ed elettorali. fuori tempo!

entro marzo la riforma del lavoro. poco tempo ancora..

entro aprile sulla riforma della pubblica amministrazione.aspettiamo..

entro maggio riforma fiscale, dubito ..

paoloest21 22.03.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

ho visto il video adesso e sono rimasto ancora una volta estasiato dalle tue parole!
Non che devo fare l'amore con te visto che sono maschietto ma il mio sogno se mai si potra' avverare e' passare un giorno con te e parlare come hai fatto con Mentana.
GRAZIE DI CUORE BEPPONE ogni volta che sono giu' riesci a farmi vedere la vita nella maniera giusta e non in quella inculcata per anni...
GRAZIE ANCORA

Gab Riele Commentatore certificato 22.03.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

l'intervista con il bravo Mentana ha rivelato l'aspetto più importante del MoVimento e cioè che la parola "leader" non apparterrà mai al M5S.

Sentirti parlare con le parole dei cittadini, con tutte le approssimazioni dei discorsi delle persone normali, in pieno contrasto con la tecnicistica espressività dei nostri cittadini eletti, è stata la prova che la creatura a 5 stelle ha ormai un cuore e una mente che s'intrecciano tra loro collaborando alla ormai sfrenata corsa contro il tempo per spazzare via la cleptocrazia di cui siamo vittima.

p.s. che tristezza vedere oggi che nessuna TV parli oggi di quest'intervista ma è un'ulteriore prova che siamo sulla strada giusta. Vinciamo noi.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 22.03.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Nemmeno di fronte all'evidenza dai fatti,
nemmeno di fronte all'irreversibile crisi italiana,
nemmeno di fronte ai tagli disumani che un cinico Cottarelli minaccia a sanità, scuola, occupazione, servizi, pensioni... chi vive faziosamente solo per odiare riesce ad ammettere che la classe politica più corrotta d'Europa ci ha venduti e rovinati e non ha la minima idea di come fare a riparare al male fatto.
Nemmeno in queste condizioni di disonore, di caduta civile, di mancanza di democrazia, di distruzione integrale dell'economia e dei diritti di questo Paese, alcuni riescono a smettere di idolatrare persone vacue e pericolose come Renzi o Berlusconi o Salvini per riconoscere nei loro partiti i distruttori dell'Italia e nel desiderare pulizia e rinascita per questo disgraziato Paese.

Come disse una profezia di papa Giovanni "Tutto sarà svelato, tutto verrà alla luce, e a quel punto i giusti capiranno e i ciechi si rifiuteranno di vedere"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.03.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Bella intervista, ottimi anche gli ascolti tv, forza M5S

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 22.03.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

VOTERO' M5S ALLE EUROPEE ANCHE SE NON SONO D'ACCORDO NEI SETTE PUNTI

L'EURO E' LA TRUFFA, NON IL DEBITOBRUTTOCATTIVO, MA LA MONETA CHE LO ALIMENTA

marco ., milano Commentatore certificato 22.03.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo bene a Beppe ieri e oggi, se possibile, glie ne voglio ancora di più.
E' una persona normale. Semplice. Con idee sane.
Ha fatto un paio di errori e questo me lo rendo umano. Il Darsu non esiste, voleva dire il Durc. E chi se ne frega. Abbiamo troppa gente che sa tutto di tutto e non fa altro che mangiare a sbafo.
Ha toppato nel dichiarare la forbice: ha iniziato a dire 15% poi si è corretto col 20/25. O si vince o il 15 o il 30 non conta.
E in merito alla storia dell'ambasciatore inglese credo a Beppe.
Ma come, gli inglesi così perfettini, tutti nobili, lord, sir e che ca..o altro vuoi, danno un appuntamento a due persone che non vanno d'accordo alla stessa ora? E parlano di un caso fortuito?
Baggianate.
Beppe, ti amo. Non sono gay, è una specie di amore paterno.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 22.03.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Con Cuore e menti Aperte leggete e diffondete...Grazie!!!

Comunicato Stampa - Volo 370 LightWeb News. Salvati, al sicuro nelle mani di una Nave Spaziale Galattica.

18 mar 2014, High Falls, NY. Un annuncio completo che descrive il salvataggio del volo 370 è stato registrato da Lightweb News. L' aereo stava soffrendo un guasto idraulico, era in uno stato incontrollato, a rischio di distruzione imminente. Sbattuto fuori dalla zona del volo, è stato preso a bordo da un' enorme nave spaziale di Sirio, è stato affermato di essere parte della flotta della Federazione sotto il Comando Ashtar, la cui relazione completa è disponibile in Lightweb News.

Le immagini radar confermano la comparsa di astronavi aliene e l' improvvisa scomparsa del volo 370. La confusione regna negli sforzi di ricerca e soccorso a causa della sorprendente anomalia che indirizza direttamente ad un intervento tecnologico estremamente avanzato.

Leggete l' intera spiegazione da questa fonte, che cita il collegamento tra gli avvistamenti di un UFO a forma di sigaro nei cieli sopra zone di conflitto (recentemente l' Ucraina), la cattura e la sicurezza dei passeggeri, e una nuova richiesta ai paesi in tutto il mondo di partecipare all' avvio della legge NESARA.

Il Comandante Ashtar rivendica la responsabilità per il salvataggio e per le richieste, in collaborazione con i passeggeri, che si sono offerti di agire come "ostaggi " per portare la pace immediata nel mondo. L' intera intervista può essere ottenuta contattando il Dott. Kathryn E. May alla kemay@aol.com.

Rosario Acito 22.03.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

KIEV:
PARLAMENTARI DI ESTREMA DESTRA, PICCHIANO E COSTRINGONO ALLE DIMISSIONI IL GIORNALISTA DELLA TV UCRAINA.
www.today.it/video/aggressione-capo-tv-stato-ucraina.html
Però i nostri giornalai, non ve lo fanno vedere.

Matteo V., Carrara Commentatore certificato 22.03.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe

Maximiliano O., bulenath@hotmail.com Commentatore certificato 22.03.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un'ora, nemmeno col fiume di parole di un bravissimo Grillo si potrebbe esaurire l'infinità di argomenti che sono stati discussi nei meet up, sul blog e in parlamento in questi anni e che hanno suscitato un'ondata di interessi nel paese associandosi anche alla contestazione durissimo contro l'Ue che sta dilagando in Europa, coinvolgendo
Capisco che, per chi ha dietro il deserto ideale dei partiti, questo desti molta demoralizzazione soprattutto se si trova a difendere gente come B o Maroni o Salvini o le balle mediatiche di un Renzi che rinnega ogni cosa che dice un momento dopo averla detta
Da una parte abbiamo un nuovissimo Movimento popolare pieno di ideali e passione, con una analisi a 360° sui meccanismi di potere delle lobby bancarie e finanziarie e che si serve della competenza dei massimi premi Nobel mondiali, dall'altra un Pd che è ridotto a usare un venditore di pentole che il programma se lo fa fare dal programmatore di Berlusconi, ha l'intenzione di non toccare nessuno degli attuali poteri costituiti, è pronto a qualunque cosa per il proprio carrierismo e userà col massimo cinismo la distruzione dello stato sociale, dei diritti del lavoro, dei salari e delle pensioni. Intanto già 235 deputati del parlamento europeo sono antieuro, e si tratta di un terzo dei 751 deputati europei, il gruppo politico più numeroso dell’assemblea

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.03.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

l'ingv ha segnalato leggere scosse dalle parti del nazareno et in collina dalle ore 22,30 alla mezzanotte di ieri:)))

allertati tutti i direttori di media vari per tranquillizzare la popolazione...

:)))

paoloest21 22.03.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento


"FINALMENTE BEPPE!!!!!Altre due o tre volte in televisione e finalmente
anche l'altra parte di italia riuscira' a capire tante cose, a capire che
si puo' anche alzare la testa, SI DEVE alzare la testa.Questa intervista ,
sono convinto,ha avuto un effetto straordinario,cioe' quello di aver
solleticato la curiosita' di tutte quelle persone, ormai inconsapevolmente
lobotomizzate dalla attuale disinformazione,che avranno capito(e perché
no)o sperato, che forse c'e' un'altra possibilita' e non solo la strada
tracciata da ''loro''.ANCORA 2 O 3 INTERVISTE COME QUELLA DI IERI non per
accaparrarci voti di gente disperata, ma per dire che ESISTE UN BIVIO, UNA
SVOLTA, VENITE CON NOI FINO A QUEL PUNTO E DECIDETE. GRAZIE M5S!!!!!!"

valter toti 22.03.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata a Beppe e a Tutti!! ;)))))

...e sono sempre di più i famosi che si schierano con il M5S!!Benissimo è fondamentale il contributo di Tutti!!E, Avanti Così!!!

Uno di loro in questo video afferma:
"M5S, l'ultima speranza che ci rimane"!!

https://www.youtube.com/watch?v=K4IWnLBqhFk

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una parola... GRAZIE !!!!

paolo enrico 22.03.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha fatto e fa rivelazioni importanti su Bersani, su Letta invitato dall'ambasciatore inglese, su chi muove i fili in Ucraina e sulla sua rivoluzione tarocca. Mi è piaciuto anche come ha arringato il Piccolo Sicario Fiorentino. Tuttavia, lui non prenderà i voti del popolo di destra (che preferirà congelarli o rischiare ancora sulla Lega, sebbene smagrita e ridotta a lumicino). Non li prenderà per due ragioni:

1) dall'Euro si esce senza referendum. Dato che mediaticamente e sul piano della propaganda le forze pro euro saprebbero manipolare il consenso al meglio. Perciò, lo si fa e basta! Magari iniziando a far circolare forme di moneta locale.

2) Grillo parla troppo timidamente e sporadicamente contro l'immigrazione. E quando lo fa, i primi a saltargli in testa sono i suoi, che lo accusano di "razzismo", "xenofobia" e altre insulsaggini basate sul ricatto morale e su buonismo ideologico.

Lui sa bene che in 338.000 km quadrati di superficie geografica italiana (da cui vanno tolti i rilievi) non ci può stare l'Africa intera, il mondo intero, senza impatto ambientale, senza impatto sociale, senza decomposizione, degrado e insicurezza del territorio. Lo sa, ma non lo farà, condannandosi ad essere una delle tante, troppe, forze di sinistra.

Saura Plesio 22.03.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

mi scuso per gli errori otrografici e di sintassi del mio post precedente...vorrei aggiungere che seguo le vicende del movimento da anni e credo che,mescolate a molte istanze sacrosante,figurino ancora molte scelte strategiche discutibili...concordo in parte con l'analisi del post precedente (riguardante i risparmi degl'italiani),fermo restando che "il sistema" non lo si cambia in dieci minuti con scelte oltranziste...la stessa linea antieuropeista va rivista: non dobbiamo uscire dall'europa,dobbiamo puntare i piedi e ricattare le autorità per sovvertire quegli orientamenti deleteri,quelle politiche economiche comunitarie basate sul rigore che ci stanno strozzando...

hendrix67 22.03.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è l’unica opposizione esistente al regime, lo si è capito benissimo ieri sera; spero lo abbiano capito anche gli ultimi Giapponesi che per interessi di bottega votano PD,guardatevi in giro, gli scaffali sono vuoti.
Una piccola digressione.
Vorrei tranquillizzare gli italiani: se l’ing Moretti abbandona le ferrovie, sono pronto a sostituirlo, e vi garantisco che i treni locali daranno un servizio da paese civile e non da terzo mondo.
E non prenda per il culo dicendo che dipende dalle Regioni, quando ho iniziato a viaggiare non esistevano le Regioni ed i treni locali erano meglio di ora, se dei politici pazzi hanno fatto quelle norme sarà il caso di cancellarle alla svelta.
Il presidente delle ferrovie dello Stato deve sapere che il suo padrone non è Agnelli, e nemmeno la cgl, ma uno che ha 2100 miliardi di € di debiti, forse è il caso di incominciare proprio da lui a restituirli.
Fossimo un Paese serio sarebbe già stato cacciato da tempo.

mabe 22.03.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, ho scoltato con piacere la tua intervista sulla 7, l'unico punto di debolezza è quello sul debito pubblico; tu non puoi non sapere che gran parte di questo debito è in mano ai piccoli risparmiatori italiani e questi rischiano di rimanere spaventati di fronte alla tua ipotesi di non rimborso perché ritieni che parte del debito sia immorale. a mio modesto avviso dovresti intervenire e al più presto per specificare meglio questo punto fondamnetale del tuo programma. hai visto cosa è successo appena del rio ha ipotizzato una tassa sui bot, c'è sata una sollevazione e renzi l'ha dovuto smnetire.
voterò per le tue liste
primo gazzetti

primo gazzetti 22.03.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe.

Salvo Lo Nardo (salvo72), Palermo Commentatore certificato 22.03.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Firmato l'accordo UE Kiev.
Il leader Ucraino Iatsenuk, salito al potere dopo il colpo di stato della Destra Ucraina, dice NO ad un intervento militare contro la Russia.
E SE DICEVA "SI"?
Intanto Putin è terrorizzato.

Matteo V., Carrara Commentatore certificato 22.03.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha bannato il post di un certo "Toro" delle 8:26? Se ci sono dei commenti al post volgari ed offensivi, va bene eliminarli, ma solo quelli, non tutto il post coi suoi sottocommenti. Se lo staff puo' prendere in considerazione l'eventualita' di aggiungere la funzione di bannatura solo di eventuali commenti senza che scompaia tutto il post, credo sarebbe un'ottima miglioria da apportare al blog.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 22.03.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO,
ALLA INTERVISTA DI MENTANA SU LA7 SEI STATO GRANDISSIMO ED ALLORA GRIDIAMO TUTTI ASSIEME:
VIVA BEPPE GRILLO! VIVA!!!
VIVA CASALEGGIO! VIVA!!!
VIVA IL M5S! VIVA!!!

Franco Rinaldin 22.03.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Individuati e arrestati dalla polizia gli scafisti delle imbarcazioni di immigrati soccorse ieri dalla Marina

Si tratta di due tunisini, uno dei quali era gia' stato denunciato come scafista in occasione di uno sbarco avvenuto a Pozzallo nel gennaio scorso.


Gli inquirenti, prima di poter accompagnare in carcere i due uomini, sono in attesa dell'autorizzazione a procedere da parte del ministro della Giustizia, perchè il reato e' stato commesso in acque internazionali. HO CAPITO.. NON SE NE FA NIENTE E DOMANI RITORNANO A CASA.

D'ALTRONDE HAN RAGIONE: I CIULA SIAMO NOI CHE ANDIAMO A PRENDERE I MIGRANTI PRATICAMENTE SULLE RIVE DELL'AFRICA!!


PS: tra poche ore a Pozzallo, arrivo di un rimorchiatore che trasporta altri 250 profughi, tra i quali minori e neonati.

Amilcare Diano Commentatore certificato 22.03.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Per chi se la fosse persa:
Intervista di Mentana a Beppe Grillo.

https://www.youtube.com/watch?v=FPWc6nC-7Es

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di rivedermi l'intervista integrale. Se qualcuno sta cercando il link:

http://www.la7.it/speciali-mentana/rivedila7/bersaglio-mobile-22-03-2014-128778

Se posso, vorrei dare un consiglio a Beppe: smetti di parlare di non ripagare i titoli di stato. Gia' le famiglie stanno lottando per la mancanza di lavoro, ci mancherebbe solo che venissero spogliate anche anche dei risparmi, attingendo ai quali tanta gente sta attualmente tirando innanzi.

Sta molto attento Beppe, con questa baggianata rischi di giocarti milioni (MOLTI milioni) di voti.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 22.03.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente grillo ha fatto il salto di qualità...finora aveva solo schiumato rabbia,ieri sera ha argomentando civilmente le ragioni sue e del movimento,per rappresentare i poveracci come me ci vuole qualcuno che cambi le regole del gioco usando il cervello,non servono urla ed insulti,per invertire la rotta ( perché oramai,socialmente parlando, siamo di fronte ad una "rotta" nel senso militare del termine)bisogna andare dritti allo scopo senza prestare il fianco (come la pagliacciata che Grillo fece nel colloquio con Renzi)se va avanti così con questa nouvelle vague,va finire che comincio a votare anch'io per il movivmento....firmato: un sinpatizzante che non vota da tempo.

hendrix67 22.03.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera,
guardando Beppe

Ho sentito
il cuore battermi nel cuore
come sole che illumina la mente,
ho sentito
l'armonia e l'equilibrio "oltre" la follia,
come gabbiani nel cielo.

Ho visto
la potenza del Guerriero
che vince ogni dolore,
come mano amorevole sulla spalla,
come Maestro di Vita.

Ho sognato
mani strette alle sue,
invincibile, in un mondo senza limiti.

Ho sentito l' AMORE!

http://www.youtube.com/watch?v=3bFTlAj706A

=)=

Daniela M. Commentatore certificato 22.03.14 10:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@ pappy 22.03.14 09:51| che scrive:

"PS Durante le votazioni del referendum non cera nessun osservatore internazionale poiché la NATO L'UE e gli Stati Uniti hanno stabilito che il referendum fosse ILLEGITTIMO."

* * * * *

Come ti ha già dimostrato ampiamente Harry Haller nel sottocomento gli osservatori che hanno dato garanzia di essere indipendenti c'erano da tutti le parti del mondo. Ecco, ad esempio come è stato 'arruolato' uno dei tanti osservatori provenienti dall'Italia:

"Claudio D'Amico ex sindaco leghista al Referendum in Crimea, è la sua 26esima missione all'estero. Da primo cittadino a onorevole. E ora osservatore"

"Ieri la partenza, da Milano, con l’arrivo nella capitale della penisola ucraina solo a tarda notte: «Sono stato invitato dal parlamento della Crimea come osservatore internazionale – spiega D’Amico, intercettato al telefono durante lo scalo a Mosca..."

"Poi una stoccata a Europa e Usa, che certo non vedrebbero di buon occhio un passaggio della Crimea sotto il vessillo di Putin: «Non cerchiamo un “buono” e un “cattivo” – chiarisce D’Amico – non possiamo permetterci una guerra dietro casa. L’Europa farebbe meglio a non parlare di “democrazia”: è guidata da una commissione non eletta dal popolo».

http://www.ilgiorno.it/martesana/cronaca/2014/03/15/1039319-claudio-damico-crimea.shtml

Caro Pappy, ammesso che tu sia in buona fede, SEI il RISULTATO della disinformazione operata da Kiev, usa, nato e Ue.


ChiaraLuce C. Commentatore certificato 22.03.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Il vincolo di mandato è quanto di più corretto ci possa essere in un sistema di reclutamento degli eletti come quello del nostro Movimento; nella seconda fase della trasmissione alcuni giornalisti dipendenti da testate legate ai partiti tradizionali sembravano scandalizzati. Mi chiedo se loro scrivessero qualcosa fuori, non dico contro, quanto stabilito dall'editore/partito che li paga che fine farebbero ? quanto meno dovrebbero migrare. E allora i nostri portavoce sono stati eletti per portare le nostre istanze, non per esercitare le proprie scelte personali. E' lo stesso travisamento che esiste nella scuola di stato dove si esalta la libertà di insegnamento, ovvero il docente può insegnare la materia secondo il proprio punto di vista, condizionando spesso gli alunni e travisando la realtà. La libertà esiste solo per chi ha il potere, ancor piccolo che sia, e lo esercita a proprio vantaggio.
Che rimanga, anzia sia giustamente rafforzato il vincolo di mandato, i Razzi e tutti coloro che cambiano casacca lasciamoli agli altri !!
Forza Beppe

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

a 8 1/2 il "grande" Barca e un altro fenomeno che lavora negli USA (ma perchè non ci resta perennemente?) alla domanda se sia giusto ridurre la paga ai manager di Stato hanno risposto NO.
Motivo: se ne vanno nel privato.
Hahahaha, ma allora riduceteglielo subito! Andranno a zappare, chi li prende con quegli stipendi?
Infami! Tutti d'accordo se si tocca il soldo.
Un manager pubblico non dovrebbe in nessuna caso guadagnare più di 300/00 mila, ma quattro o cinque, non di più.
Qualcuno vuole spiegarmi che non esistono ingegneri, commercialisti, avvocati ecc. di prim'ordine che non accetterebbero questi compensi?
Bastardi.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 22.03.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

buondì!

""La puntata di Bersaglio Mobile, con l’intervista di Enrico Mentana a Beppe Grillo, 1.451.000, 10,69%""

ps

non ho letto , quindi se qualcuno ha già riportato ...scusasse:))

paoloest21 22.03.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una bella notizia per i sinistri fumati, buonisti, statali che pagano le tasse perche' gli altri sono evasori, per i grulli, per gli sbandieratori della pace, per i matti delle onlus mantenuti dallo stato .... cioe' tutta gente malata che vorrebbe riempire l'italia con i poveri di tutto il mondo e che per non sentire la parola razzista sta in ginocchio sui ceci con il cilicio in testa ad espiare le colpe per non essere riusciti a prendersi e mantenere una famiglia di clandestini a testa:

secondo il tg 2 ci sono circa 800000 vostri fratelli pronti sulle coste africane a salpare per l'italia : avete gia' fatto domanda per prendervi cura di qualche vostro fratello ?

fate in fretta perche' al ritmo di 5000 ogni tre giorni , in un'attimo son qui tutti e in un'attimo vanno a ruba!!

ps: quasi 100 anni fa Mussolini obbligo' i negozianti a mettere sui muri dei negozi la frase : vietato sputare per terra e vietato bestemmiare.

nel caso vi portaste a casa qualche vostro fratello, ho delle ottime sputacchiere da tasca da offrire come gadget ai vostri fratelli!!

Amilcare Diano Commentatore certificato 22.03.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Europee
le" parlamentarie" le abbiamo fatte in modo quasi goliardico prova ne e' che vi ho partcipato anche io per poi rendermi conto che non ero affatto adatto al ruolo, nel complesso siamo stati fortunati e abbiamo mandato (anzi avete, vista la delusione di Tacconi) come rappresentanti dei ragazzi validissimi , anzi direi una fortuna pazzesca se penso ai Di Maio Di Battista Taverna Lezzi Morra etc. etc. ( Di Maio ce lo vedo bene come presidente della commissione Europea)ma adesso la partita si fa dura e non possiamo permetteci alcuno sbaglio quindi il "Recall" e' una condizione indispensabile come una radiografia dei partecipanti, il salto sul carro del vincitore e' sport nazionale superato solo dal calcio (forse).
Tanti non saranno d'accordo ma penso che una delle condizioni e' essere iscritto al Movimento da una certa data, le altre da concondarsi .
Buonagiornata.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe uno di noi.

simone stellini Commentatore certificato 22.03.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Faccio i miei complimenti a Chicco Mentana per l'intervista.
Uno dei pochi Giornalisti con la G maiuscola rimasti in italia, un "pensatore libero" al pari di Gomez e Travaglio.Gente che non è in vendita.
Bravo Chicco.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 10:30| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha chiesto dove sia il video integrale, e' sul canale Youtube M5SParlamento, ecco il link:
https://www.youtube.com/watch?v=FPWc6nC-7Es&list=UUQMR0q4wNM8Rbe7W0UlX1jg
(o abbreviato: urlin.it/57e69 )

Ray Kurzweil (h+) Commentatore certificato 22.03.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è un mentitore spudorato
un pupazzo messo lì per disperazione da un partito fallito che non ha trovato di meglio che questo bellimbusto perché era ormai bruciato e aveva già perso 3 milioni e mezzo di voti
mi è piaciuto moltissimo Fabrizio Barca che ha dichiarato direttamente e senza veli che i partiti sono sfarinati, non hanno uno straccio di idea, non sanno cosa fare, sono alla disperazione e che il pd si è attaccato a questo venditore di pentole e lo sosterrà qualunque smarronata faccia perché dopo di quello non ha nessuno
Bravissimo Fabrizio Barca, uno che si muove contro il partito e tenta di fare operazione di attendibilità sul territorio
uno così è un valore intrinseco
altro che questi pupazzi che non riescono a schiodare un ragno dal buco e sanno solo obbedire come tanti soldatini 'senza se e senza ma' agli ordini di Bruxelles e agli interessi delle lobby finanziarie


Mettete in video l'intera intervista, per favore!!
sennò si continuerà a parlare di Bersani e Crimea fino allo sfinimento
e mettete per scritto l'intera intervista, per favore!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.03.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD, ovvero un apparato elefantiaco di professionisti della politica o aspiranti tali,nullafacenti in attesa di sistemazione che prima o poi arrivera'.I dipendenti di questo apparato avranno ora diritto anche alla CIG.Una vergogna.Se si fa una ricognizione dei componenti delle amministrazioni controllate dal PD trovorete che la gran parte non ha mai avuto o
cercato un lavoro.Molti aspirano alla sistemazione tramite un incarico politico amministrativo o magari in qualche ente pubblico.Insomma dei veri professionisti della politica che occupano la struttura dello stato.
Per riformare quel che resta dello Stato Renzi dovrebbe distruggere il suo stesso partito.
Siccome questo e' inverosimile,significa che il ragazzo e' messo li per salvare l'apparato e le
lobby ad esso collegate che si mangiano la spesa
pubblica.

NICOLA M., bella (Pz) Commentatore certificato 22.03.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

E' importantissimo creare uno stretto legame tra l'eletto e la base del movimento o partito.
La possibilità di poter sfiduciare il proprio rappresentante è una vera rivoluzione politica.
Significa di fatto di coinvolgere la popolazione nella politica senza dare deleghe in bianco.
Insomma è uno strumento che lascia la partita aperta anche dopo che sono finite le elezioni. Dovrebbe essere legge dello stato ma "andare a rubare a casa del ladro è difficile".

Robergo de Simone Commentatore certificato 22.03.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Moretti: "se mi tagliano lo stipendio me ne vado".

Cazzo, ma sei ancora qui?? Eeee smamma, sù..........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In totale sono stati 5.200 gli immigrati sbarcati tra Augusta e Pozzallo in 72 ore, mentre sono due gli scafisti arresta

un regime, criminale comunista-coop-catto-papalino, con l'avvallo del loro nuovo mentore e padrone Merkel ha programmato scientificamente (da criminali anti italiani quali sono sempre stati!!!) la nostra eliminazione, sostituzione come etnia di popolo italiano, importando e foraggiando a nostre spese, una invasione biblica di milioni e milioni di extra comunitari , allo slogan di regime .... venite , che e' tutto gratis pagano i cretini italiani,

Extra comunitari assoldati unicamente per sostituirci e votare, da queste vere bestie anti italiane!

extra comunitari che spendono migliaia di euro per un biglietto di sola andata: una transazione conveniente dato che dopo è tutto gratis, a spese nostre, e per tutto il nucleo famigliare allargato: loro i capi famiglia (senza un lavoro, ma con prospettive, lavori in nero, spaccio, criminalità, ecc.ecc. , le plurime mogli , le decina di figli per moglie, i ricongiungimenti dei plurimi nonni (a cui si assegna una plurima pensione), case popolari dato che come numero non temono concorrenza, a breve pure posti pubblici comunali e regionali, assistenza medica gratuita esenti tiket.

gli unici obblighi la frequentazione indottrinamento in case del popolo e parrocchie.

il futuro dell'italia: piena di clandestini che per la maggior parte hanno come scopo di vita il procreare come conigli decine e decine di figli, per poi farli campare a noi disertificando e martoriando la nostra terra come cavallette fameliche, con religioni settarie ed riti tribali!!

Amilcare Diano Commentatore certificato 22.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno dopo l'intervista di ieri da Mentana ho capito che devo essere al fianco del caro Beppe Grillo nonostante la mia indecisione su tutti i politici e sfiducia che avevo,mi ha fatto ricredere sono con voi. grazie

Claudio B., Milano Commentatore certificato 22.03.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono chiesto cosa c'entra l'Inghilterra in una situazione del genere e perchè uno come Letta si trova proprio dentro l'ambasciata inglese per tentare di incontrare Grillo e Casaleggio?

Tra l'altro l'Inghilterra, nell'ambito europeo e' il paese piu' distaccato.

C'entra, eccome.

Il centro mondiale e i vertici della massoneria sono inglesi, ecco il perche.

Italia i governi li decide la massoneria e credo che il 90enne Napolitano ne sa qualcosa

pupetto 22.03.14 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ragazzi 250 mila euro per chi fa cazzate sotto contratto con noi mi sembra una cosa non proporzionale ai danni-
a 20 mila mese e' meno di 1 anno di lavoro/danni-

RECALL SERIO PER FAVORE

con una bella regolina che non lascia
troppo adito a fare scelte contro i cittadini

ste porcate sulle nostre spalle han gia' pesato e pesano troppo anche ad oggi con quelli che stanno ora al gruppo misto-
Beppe la struttura di garanzia va messa ai voti e la dobbiamo proporzionare in modo serio-
e' una legge di salvaguardia dei cittadini autodeterminati nel senso della giustizia-
NON SI PUO' FARE A CASO-

mary dg 22.03.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ringraziamento a Mentana,uno dei pochi giornalisti non schierati e che nonostante le critiche ha sempre dato spazio all'informazione riguardante il M5S
Dovrebbero tutti prenderne esempio.

Paola L., Verona Commentatore certificato 22.03.14 09:53| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non credo leggerai il commento. Ma se lo dovessi leggere vorrei dirti una cosa.
Hai detto tante verità. Ma sulla Crimea e la situazione Ucraina hai detto delle cose non vere. Purtroppo non hai elementi per giudicare e questo ti ha portato a dare una valutazione molto superficiale e poco veritiera. Mi piacerebbe dirti la VERITA' su quello che è REALMENTE successo qui a Kiev ed in Crimea, che non sa quasi nessuno, visto che comunque le informazioni vengono falsate. Se avrai voglia di contattarmi ti spiegherò in dettaglio cosa è successo in Ucraina.

PS Durante le votazioni del referendum non cera nessun osservatore internazionale poiché la NATO L'UE e gli Stati Uniti hanno stabilito che il referendum fosse ILLEGITTIMO.

pappy 22.03.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Angelo Ciocca, consigliere regionale lombardo della Lega Nord, recordman di preferenze nel pavese, è rimasto sveglio tutta la notte: "Qui è un'invasione.
Siamo venuti a sapere che stanno arrivando decine di profughi, che in effetti sono clandestini che non stanno più nei centri di accoglienza.
Sapete dove li hanno messi? Al Riz di San Genesio, un albergo 4 stelle da 140 euro a notte."

Consigliere Ciocca, siete sulle barricate...
Abbiamo passato la notte in bianco. Siamo venuti a conoscenza che nella notte ci sarebbe stata un'operazione di arrivo di clandestini in provincia di Pavia da piazzare in vari alberghi da dividersi tra San Genesio e Uniti, Groppello Cairoli e Pavia città.

Sono alberghi pagati dallo Stato?
Sì. Per liberare i centri di accoglienza che sono pieni lo Stato che cosa fa? Prende il clandestino, appone l'adesivo di "profugo", li porta al Nord con un volo atterrato a Malpensa e li smista.

Come Lega Nord abbiamo deciso di prendere una posizione forte: noi non possiamo accettare che clandestini vengano messi sulle spalle dei contribuenti.

Perché sulle spalle dei contribuenti?
Perché il loro hotel lo paghiamo tutti. E sapete che hotel è? A quattro stelle, è il Riz. Parliamo di un albergo dove a notte si pagano tra i 120 e i 140 euro. Non è pensabile che la nostra gente sta sulle panchine, nelle stazioni, nei dormitori pubblici perché non abbiamo lavoro e c'è la crisi, e questi arrivano e vengono messi nell'hotel quattro stelle.

Ma vorrei dire di più: è diseducativo per loro...

In che senso?
Nel senso che quando uno arriva e lo piazzano in un hotel 4 stelle che cosa può pensare? Può pensare che va tutto bene e che qui sono arrivati in un Paese ricco. Li illudiamo di una ricchezza che questo Paese non ha. Io ringrazio gli amici e i militanti che hanno presidiato la situazione.

E' una protesta che sta prendendo corpo a live

Ciocca : leghista coi piedi per terra mica un grullo che sogna sulle nuvole con il filo d'erba in bocca!!!

Amilcare Diano Commentatore certificato 22.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rap del sabato

“Mi vergogno” (Giovannetti)

Tempo, tempo comunque vadano le cose lui passa e se ne frega se il politico è un ladro puoi chiamarlo bastardo ma tanto che gli frega
adesso niente può fermarlo e tutt'al più patteggia bene ma forse è più probabile che si appelli all'immunità parlamentare tanto poi recupera con un incarico bello nuovo e supplementare
il politico corrotto resta sempre lui quella solita cosa puzzolente solo avere il tempo da poter organizzare si da organizzare da dividersi nel potere connivente in grandi passi da gigante
rullante la sua voce ed i bassi affari sporchi, medi e alti solo per far salti per far ballare il pubblico sugli spalti e mi vergogno, essì che mi vergogno mi vergogno, mi vergogno, sì che mi vergogno, si che mi vergogno, mi vergogno.
Tempo 109 battute al minuto quando finisce forse ti avrà già rubato tutto la chiave per capire questo genere di gran ladro istituzionale che a molti occhi può sembrare un salvatore onesto dello Stato ma libera la sua parte peggiore chiudendo bene il cuore alla morale che così non fa male, che vale di più di quella etica che vuoi sentire tu e non mi stanco e no che non mi stanco non mi stanco io no che non mi stanco non mi stanco no che non mi stanco no che non mi stanco
Sono passate 100 generazioni di partiti spendaccioni, solo metallari di soldoni e ogni volta gli stessi casini perché i ragazzi sani non si fanno mai vedere quando li cattura una definizione il mondo è pronto a una nuova generazione bruciati appena mettono la testa proprio fuori dalla porta e mi vergogno
essì che mi vergogno, mi vergogno, mi vergogno
sì che mi vergogno, si che mi vergogno, mi vergogno. Tempo, prezioso ma consumato solo per cercar di rimanere a galla non abboccare a questa grande balla del tempo che ti fa cambiare che ti modella e più vai avanti più la vita è meno bella sfuggi dai Partiti e pensa con la tua testa e stare insieme al Movimento sarà sempre una festa
............

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 22.03.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito del commento sui migranti...

È chiaro che se in un continente, come l'Europa, che già scoppia di suo, facciamo entrare milioni e poi, magari, miliardi, di persone disperate, siamo destinati tutti a scoppiare.

Dico tutti noi poveri. Ai ricchi e alla casta, anzi, fa comodissimo sfruttare manovalanza a pochi centesimi o costruirsi carriere da buonisti all'Onu e dintorni.

I Posti dove eventualmente emigrare sarebbero l'Australia e il Canada, spopolati, immensi e con tante prospettive di crescita.

Ma il traffico di esseri umani viene convogliato da noi per motivi che adesso sarebbe superfluo affrontare.

Il punto su cui vorrei porre l'accento, invece, è sul fatto che è IMMORALE accettare anche soltanto l'idea che schiavisti mafiosi sfruttino e derubino esseri umani, che poi vengono mandati al macello qui da noi.

È IMMORALE che noi non si faccia una crociata contro gli schiavisti, che non si organizzino task force supernazionali per stroncare DEFINITIVAMENTE la vergogna del traffico di esseri umani.

È altresì IMMORALE che parassiti nostrani sfruttino le esigenze di base degli immigrati, lucrando sugli affitti e sul lavoro e sul business che sindacati e pseudo onlus hanno costruito sulla loro pelle.

È anche IMMORALE che gli esseri umani non abbiano il sacrosanto DIRITTO di poter vivere dignitosamente a casa loro, senza dover venire sradicati dalle prprie terre per essere dati in pasto ai pescecani che gestiscono il mondo.

Gli africani debbono avere il diritto di poter vivere, bene, a casa loro. Noi dobbiamo avere il diritto di vivere, altrettanto bene, a casa nostra, senza dover a nostra volta emigrare in Svizzera o in Germania.

Il problema è sempre lo stesso: la casta maledetta che stritola i popoli. Facciamo saltare l'euro, il Consiglio dei banchieri e i loro servi politici.

Il nostro obiettivo dovrebbe essere: Tutti felici casa propria!

Gian Paolo ® 22.03.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

UNA CONSTATAZIONE: GRILLO DOVRA' CHIEDERE A MENTANA-CAIRO UNA PARTECIPAZIONE AI MAGGIORI UTILI
RIVENIENTI DALL'INTERVISTA MANDATA IN ONDA IERI SERA.STESSA COSA PER LE TESTATE DEI GIORNALI CHE PER UNA SETTIMANA DOVRANNO PARLARE DI GRILLO E DEL
SUO CONTRARIO PER VENDERE QUALCHE COPIA IN PIU'.

INSOMMA GRILLO E' UN BENEFATTORE DELL'INFORMAZIONE,PERTANTO PROPONGO IL SUO CAVALIERATO.
DETTO QUESTO E' SIGNIFICATIVO RICONSTATARE CHE
I GIORNALISTI - ADDETTI A INFORMARE I CITTADINI -
NON SANNO CHE INFORMAZIONE UTILE PASSARE PER IL POPOLO ITALIANO CHE LANGUE IN DIFFICOLTA' ECONOMICA. E ALO COSA FANNO SI INTERVISTANO FRA DI LORO CERCANDO DI FAR PASSARE COME PLAUSIBILI
LE STUPIDAGGINI CHE ALCUNI SCRIVONO SUI GIORNALI.
PROPRIO COME FANNO I POLITICI (SI FA PER DIRE..).
PRIMA SI METTONO D'ACCORDO NELLE SEGRETE STANZE SU COME FOTTERE LA GENTE CON IPOTETICI DECRETI-LEGGI E QUANT'ALTRO, POI SI FANNO INTERVISTARE
DAI GIORNALISTI SULL'ARGOMENTO - TIPO LA GOMMONA DE LA 7 - TIPO: SI PARLA DI QUESTO...CHE NE DICE LEI ? TIZIO HA AFFERMATO QUELL'ALTRO...CHE GLI RISPONDE ? E COSI' PASSANO IL TEMPO A CERCARE DI
FAR PASSARE PER RIFORME LE STUPIDAGGINI CONCORDATE
CON TOTO RIINA O QUALCHE EVASORE DEL FISCO DI TURNO.
SE POI I SINDACATI NON RIBELLANO, LA GENTE NON RIMETTE IN PIEDI LE 'BRIGATE ROSSE', LA CONFINDUSTRIA NON VENTRILOQUA CONTRO ANZI SI DICHIARA D'ACCORDO, ALLORA IL POLITICO PASSA PER
GRANDE STATISTA DELLE RIFORME E I GIORNALISTI
HANNO CONFEZIONATO IL PACCO.

QUANTA RAGIONE HA GRILLO,CARI MIEI; COMUNQUE OBIETTIVO RAGGIUNTO: LA CONOSCENZA DELLE COSE
SI ALLARGA E QUANDO DILAGHERA' DIVENTEREMO QUELLO
CHE DARIO FO CI HA RICORDATO DA GENOVA:UN'ITALIA
CULLA DELLA CIVILTA', COME UN TEMPO ANDATO...
VIVA GRILLO,ALLORA.

cres 22.03.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

tutti felici per l'intervista a Beppe; le cose che ha detto non erano rivolte a noi che già le sappiamo, ma erano rivolte a chi ha solo la tv come strumento di informazione e cioè (che piacia o no) la maggior parte degli Italiani.
con una tv a 5 stelle il 51% dei voti è alla portata

uno di noi 22.03.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI a BEPPE per l'OTTIMA intervista.
Speriamo solo venga replicata da LA7 in un orario diverso, per dare massima diffusione.

virgovd 22.03.14 09:41| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

... e il tempo passa.

... i giorni, i mesi, persino gli anni passano e non succede mai niente.

... niente di niente. Un paese completamente annichilito!

80 euro in più in busta paga, a chi una busta paga ce l'ha. Circa 2.50 € in più al giorno. Praticamente 1 pacco di caramelle.

... ma quando finirà questo supplizio????????

Cosimo, Crispiano 22.03.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Moretti dice che se Fonzie abbassa gli stipendi dei super manager lui e gli
altri se ne vanno all'estero. Magari dico io, che ci vuoi fare ce ne faremo
una ragione, come insegnano gli sfruttatori del lavoro temporaneo, vuol
dire che troveremo degli ottimi manager a progetto con 1.500 - 2.000
euro/mese non si sa mai che i treni iniziano ad arrivare puntuali, non si
rompono più, li troviamo puliti e moderni e l'azienda chiuda pura l'anno in
attivo, chissà. Sbaglia di grosso il super manager se si sente sfruttato e
sotto pagato, a restare in Italia deve al più presto andare all'estero a far valere
il suo meraviglioso cervello sarà uno dei tanti cervelli in fuga. Ce ne
faremo una ragione.........e che ca.......!

Roby 22.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe !!! Hai riscaldato i cuori di chi non va in iternet e sente solo i telegiornali !!!
Andiamo in Europa a rinegoziare tutto !!!

walter bassani 22.03.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Che dire dell'intervista?
Quello che salta agli occhi e' la spontaneita' Mentana ha avuto modo di porgli qualsiasi domanda gli passasse per la testa ma punto ancora piu' evidente, non vi era nessun accordo come succede ai politici sulle domande che poteva e non poteva fare.
Al nord dalla settimana prossima inzia il summit sul nucleare a Den Haag (L,Aja per intenderci) a cui partecipano 53 capi di stato tra cui Obama , non vi sara' invece Poetin.
Den Haag verra' blincata via terra e mare autostrade chiuse e molte difficolta' nei trasporti, uno scenario che pare tratto da un film e' quello riguardante la sparizione dell'aereo della Malaysian-airlines con a bordo gli scienzati in grado di far sparire le tracce di un aereo dai radar , ebbene e' stata valutata anche la possibilita' che possa essere stato dirottato per un attentato.
Fantascienza ?

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.03.14 09:27|