Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I barbatrucchi dell'informazione

  • 1048


La rassegna stampa di Beppe Grillo
(05:00)
beppe_grillo_giornali.jpg

"Scusate. Io non ci posso stare più! Non ci posso stare! Il M5S non può permettersi di perdere le elezioni contro dei mistificatori della realtà, non è possibile! O voi diventate giornalisti di voi stessi e vi appendete per i piedi e guardate le notizie al contrario, perché non si possono leggere queste cose qua! Ormai c’è la menzogna unica. Il Parlamento promuove la sua menzogna e i giornali e i mezzi di comunicazione e le televisioni la loro menzogna.
Ora l’abolizione delle province è su tutti i giornali: "abolite le province". Non è vero! Noi quando abbiamo iniziato non ci siamo candidati alle provinciali, mai! Non ci siamo mai candidati perché le volevamo abolire. L’unica legge costituzionale che è stata presentata in Parlamento è stata fatta da noi! Andatevela a leggere! Non ne parla nessuno! Abolite le province?! Non è vero! Mistificano in una cosa vergognosa, con tutti i giornali e i giornalisti dalla loro parte!
Aumenteranno di 26.500 i Consiglieri comunali, tolgono le province e scaricano tutto il personale sui comuni, aumenteranno di più di 5.000 unità gli assessori comunali! E poi questo pupazzo che gira, che gira, che dice... Succede così: loro dicono abolite le province, vanno nelle piazze e poi dicono gli unici che hanno votato contro sono i grillini. Capito?! Non è vera la loro storia, dovete pensare la realtà in un altro modo! Obama viene in Italia e va dal Papa per farsi due foto, viene qui perché si è preoccupato della nostra riduzione delle spese militari degli F35, viene qui a parlare di questo, e Napolitano subito va in televisione a dire bisogna spendere di meno! Obama viene a vendersi il suo gas di scisto che ha scoperto che ne ha per 100 anni, e il più grande giacimento oggi al mondo, uno dei più grandi, ce l’ha Israele!
Viene qua a contrabbandare la sua economia e noi tutti zitti, tutti niente! Tutte robe così! Ma non è possibile! Allora mi butto dalla finestra, ci buttiamo tutti dalla finestra, che cosa dobbiamo fare?! Siamo a armi completamente impari! Non possiamo pensare che la menzogna vinca su tutto. Che si quoti in borsa la menzogna, farebbe miliardi.
Abbiamo la menzogna unica! Di qua c’è De Benedetti, di là c’è Berlusconi, con la regia di questo anziano signore che si è raddoppiato la carriera. Con uno che non è stato eletto da nessuno, con un Parlamento di nominati! Con massoni a Firenze, andate a vedere chi c’è dietro a questo qui che gira! Noi dimostriamo con i fatti le cose. Diremo tutti le stesse cose in questa campagna, è questo il problema. Non capirete più la differenza, ma la differenza sono le persone! La differenza sono le persone che vi dicono le stesse cose! Quelli non sono credibili, perché mentono! Mentono sapendo di mentire! Vanno nelle scuole e scappane dalle uscite secondarie! "Non voglio la scorta perché la scorta sono i cittadini", li aspetti!
Io voglio che voi vi ribelliate! Prenderemo delle contromisure, prendiamo dei pullman, un camper, ci mettiamo sopra il tetto con un amplificatore della Madonna, veniamo lì e spargiamo un po’ di seme di realtà. Vi ho dimostrato in tutti questi anni di non avere mai mentito, non vogliamo fare coalizioni e non le abbiamo fatte, a casa tutti e ce li manderemo.
Ora andiamo in Europa per cambiare l’Italia da là. Noi andiamo lì a togliere il Fiscal Compact, a togliere il Mes, a togliere il pareggio in abito in costituzione. Se non andrà bene allora parleremo di debito, di spalmare il debito, eurobond, e faremo un referendum sull’Euro! E se usciremo lo avrà decretato il popolo italiano!
I giornali sono spazzatura! Per piacere: siate curiosi, guardate che cosa c’è dietro la notizia, per favore, perché tutte le cose che sapete sono false e la verità è quello che non sapete!" Beppe Grillo

P.S. le candidature per le Europee sono state acquisite e non è più possibile candidarsi.
Tentativi di cordate di voto al fine di scambio di voto sono vietate.

Potrebbero interessarti questi post:

De Benedetti e l'energia fossile del pd
Il Parlamento infestato dalle lobby
Il potere della menzogna

28 Mar 2014, 11:56 | Scrivi | Commenti (1048) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1048


Tags: abolizione province, barbatrucco, Beppe Grillo, giornali, M5S, media, province, pupazzo, Renzie

Commenti

 

buongiorno signor Grillo.. Mi sono appena iscritto al suo blog anche se avrei dovuto farlo parecchi anni fa.. Per motivi del mio lavoro non posso iscrivermi al movimento ma lo farei volentieri.Oggi mi ha spinto ad iscrivermi al suo blog l'intervista che ha avuto con Mentana, che come lei stesso ha detto è il meno peggio. Già ormai non possiamo più fidarci delle notizie che ci arrivano dai telegiornali e dalla carta stampata che sono tutti mossi da strani poteri occulti che condizionano le nostre vite in maniera radicale. Ho paura sig. Grillo di quello che succede le nostre vite contano meno di niente per alcuni personaggi che muovono i fili di questo pazzo mondo. In Italia soprattutto dove se si va in ospedale bisogna rimettersi alla buona sorte e non più alla bravura dei medici e potremmo fare un milione di esempi su quello che non funziona nel nostro povero paese. Quando lei parla mi riempie di entusiasmo perchè se si adottasse almeno qualcosa di quello che lei dice si potrebbe vivere veramente in un paese migliore. Ma ha pensato mai che quello che lei dice viene recepito da pochissime persone normali che hanno un briciolo di intelligenza nella testa e che la maggior parte degli abitanti di questo paese è diventata di una ignoranza e di una stupidità tale da farci perdere tutto quello che di buono c'era? Se lo chiede ogni tanto? Non sto parlando della classe politica ma di noi stessi poveri mortali. Questo è il problema principale: è possibile mai che ci sono ancora persone che voterebbero ancora per forza italia che credono ancora nello psico-nano è possibile questo? Non riesco proprio a capire se esiste una tale stupidità, la prego mi aiuti a capire .. grazie e la prego continui sempre così con la speranza che la gente riesca a capirla e si svegli da questo stato di demenza .....

francesco d., trieste Commentatore certificato 04.04.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Menomale che abbiamo dalla nostra parte le deputate PD come la Picerna che, con le loro cialtronerie ci danno un bell'aiuto per vincere. Durante la trasmissione di Santoro, nonostante i richiami degli interlocutori, essendo chiaramente in difficoltà, non ha nemmeno una sola volta risposto alle domande che le sono state poste ma si e' sempre scagliata senza motivo, e fuori tema, contro il M5S dimostrando con il suo comportamento quanta paura hanno nel PD del nostro Movimento.
Purtroppo dovremo vincere facile.
Un forte aiuto indiretto da questa informazione possiamo averlo. Spero che il PD mandi in altre trasmissioni altrettante Picerna; anche se comunque il Movimento ed i suoi deputati hanno armi efficaci per annientare qualunque altra controparte.
Complimenti alla rappresentante del Movimento Taverna; sempre bravissima.

King Tut Commentatore certificato 04.04.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Destra, Sinistra, M5S. –Prima di 3 parti–
Mi è difficile accettare l’idea di un M5S “trasversale” dove ci possono stare tutti, che si professino di destra, di sinistra, di centro, basta che ne condividano il Programma.
Condividerlo a parole non richiede alcun impegno, ma nemmeno porta al Movimento valore aggiunto, condividerlo nella sostanza diventano inevitabili i distinguo in quanto non è possibile che chiunque, qualunque sia il suo credo politico, possa dirsi 5 Stelle, né il M5S può far finta che il problema non esista.
Sappiamo che il “credo” della destra afferma, in sintesi, che a chiunque è permesso di procurarsi tanta più ricchezza quanta più ne è capace, mentre il credo della sinistra recita che la ricchezza dev’essere equamente distribuita.
In un contesto a risorse infinite, il che non significa affatto immense, è sufficiente che siano disponibili in misura superiore ai consumi, così è stato, ad esempio, fino all’inizio del secolo scorso, entrambi i credo possono funzionare.
Ivrea, 03 Aprile 2014. Giorgio Chiantore

Giorgio Chiantore, 10015 Ivrea Commentatore certificato 03.04.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Destra, Sinistra, M5S. – Seconda di 3 parti –
Secondo il credo della destra, quella maggior ricchezza che, ovviamente rispettando le leggi, riesco a procurarmi, ritornerebbe come pioggia a far crescere tutti gli altri: direttamente attraverso le imposte, indirettamente in quanto il ricco provvede al restyling del Colosseo, fa costruire la piscina in memoria della moglie prematuramente scomparsa, etc etc., può soddisfare ogni sua voglia, con il risultato che il tutto genera consumi, cioè posti di lavoro, e poveri resteranno proprio e soltanto gli incapaci, comunque confortati da adeguato sussidio affinché non rompano i maroni, e quelli che lo vorranno essere per scelta. Quanto al credo della sinistra, non è di poco conto il fatto che quella fetta di ricchezza non ci toccherebbe per graziosa donazione bensì di diritto, ma non va nemmeno trascurato il singolo che si sente demotivato in quanto direbbe “e chi me lo fa fare se poi non posso disporre dei frutti del mio lavoro”. In conclusione, oserei scommettere che, nel confronto costi/benefici, la spunti il credo della destra.
Ivrea, 03 Aprile 2014. Giorgio Chiantore

Giorgio Chiantore, 10015 Ivrea Commentatore certificato 03.04.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Destra, Sinistra, M5S. –Terza, ultima, di 3 parti–
Ben diversamente vanno le cose in un contesto a risorse finite, il che non significa affatto terminate, basta che siano, anche di poco, inferiori a quelle consumate. Chi si chiedesse come sia possibile consumare più risorse di quelle disponibili pensi ad un bosco dal quale si possono tagliare ogni anni cento alberi perché altrettanti ne ricrescono, nessuno vieta di tagliarne di più, ma dopo un certo numero di anni il bosco sparirebbe, e la stessa cosa sta avvenendo per tutte le risorse del Pianeta da trent’anni a questa parte, con uno scostamento che si fa via via più preoccupante. Che lo si accetti o meno, “procurarsi tanta più ricchezza quanto più si è capaci” significa letteralmente sottrarre risorse alle generazioni future, adottare il credo della destra è come legalizzare il furto.
Il problema delle “risorse finite” è ricorrente nel Programma M5S, in particolare nei paragrafi “Energia” e “Trasporti”. Che la ricchezza debba essere “equamente distribuita” lo si rileva dalle proposte di istituzione della “rendita di cittadinanza”, “nessuno deve rimanere indietro”, “limite agli stipendi dei manager”, “abolizione delle stock option” e l’elenco potrebbe continuare.
Ciò premesso, l’Elettore sarà pure libero di votare chi ritiene meglio rappresenti le sue aspettative senza dar conto ad alcuno dell’approccio che predilige, ripartizione o accaparramento, della ricchezza, al più si accorgerà dopo di aver sbagliato Lista, ma la posizione del Simpatizzante o Attivista Cinque Stelle che non intende mettere in discussione il suo “credo di destra”, dev’essere discussa e chiarita.
Ivrea, 03 Aprile 2014. Giorgio Chiantore

Giorgio Chiantore, 10015 Ivrea Commentatore certificato 03.04.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO


SONO PASSATI 15 ANNI DA QUANDO HO SCRITTO 5 0 6 ARTICOLI SULLA MANIPOLAZIONE DEI MEDIA E I LIBERALI E LA DISTRUZIONE DELLO STATO ITALIANO IN CORSO , ORA IN ARRIVO.

RICORRERE A 4 CARIATIDI PCI DEL MUSEO DELLE CERE PER DIRE CHE L'ELIMINAZIONE DEL SENATO E' FATTA SOLO PER TAGLIARE IL M5S E' DEBOLEZZA , PERCHE' LA FORZA STA NEL DENUNCIARE CHE SI TOGLIE L'ORGANO RAPPRESENTATIVO DOVE IL M5S VINCE , E QUINDI E' MAFIA E NON RIFORMA , PERCHE' E' SEMPRE LA STESSA MAFIA , E IL BOY SCOUT E' IL DELEGATO PERONISTA DEL "NUOVO-VECCHIO CORSO " PARROCCHIALE DI INTERFERENZA , CHE DEVE SOSTITUIRE TUTTE LE CARICHE IN TUTTE LE GESTIONI VESCO-VILI DELLA ITALIA , MOLTO VILI , COME SEGNO DI DOMINIO , ACCOMPAGNATO DA CANTI DI FALSO GIUBILO E REALE FREGATURA VERSO IL REGNO DELLA FAME E DELLA SOFFERENZA O REGNO DEI PRETI , CON INDICAZIONI DI MINISTRI SERVI DEI PRETI CHE POI SARANNO A SERVIZIO PER ASSUNZIONI DI OGNI TIPO E LE NOMINE DEI LIVELLI INFERIORI A RICHIESTA DEGLI INFERIORI VESCO-VILI , I QUALI COMANDANO E DISPONGONO SUL LIVELLO COMUNALE E CONTROLLATE .

LE CANDIDATURE DELLE EUROPEE NON VANNO BENE PERCHE IL POCHISSIMO SUFFRAGIO NON E' ROBA DA POCO E LASCIA LO SPAZIO A INFILTRAZIONI ORGANIZZATE DI QUELLI STESSI CHE IL M5S VUOLE ELIMINARE - ESATTAMENTE COME AVVENUTO -1 ANNO FA .
QUESTE SOLUZIONI ANDAVANO CERCATE E TROVATE, CON GENTE CHE SI OCCUPASSE DI CIO' STABILMENTE - E L'IMPEGNO A VERSARE META' DELLO STIPENDIO IN CASO DI FUORIUSCITA E' COMPATIBILE CON L'USO DEL PCI DI VERSARE META' DELLO STIPENDIO.

IL FATTO CHE LA FUORIUSCITA DALL'EURO SIA COSA PROPOSTA, O DA PRODI INDICATA CON LE MAGNIFICENZE DELLA MONETA CINESE ,CHE LUI HA SOSTENUTO COL CAMBIO EURO A 2000 ANZICHE' A 1000, CON ARTICOLI CONTINUI SUL MESSAGGERO (DC?)CHE ANNUNCIANO FATTACCI COME QUELLO DEL REGALO DI -7 MLD DI EURO DELLA BANCA D'ITALIA ALLE BANCHE AMICHE (DI CHI ?) POI REALIZZATI ,INDICA LA STRADA SCELTA DALLA CHIESA DEI PEDOFILI ,PERCHE' LA STRETTA FISCALE NON DA' AGGIUST

PROF MARCELLO PILI 03.04.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

E sempre questione dirapporti forza prima sembrava vi fosse piu omeno un qualChe rispetto delle regole ora non fingono piu vogliono contare e decidere loro come devi vivere o morire. Nuova resistenza torniamo a riaquisire dignita ,rispetto e liberta in sintesi ritorniamo ad essere cittadini padroni di decidere e votare per il nostro axvvenire nostro e dei nostri figli nipoti ecc.la liberta si conquista nessuno te la regala .storia docet

roberto lunghini 01.04.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, credo che tutto il M5S (attivisti o no) hanno ben chiaro cosa sta succedendo in Italia nell'informazione tutta schierata pro governativa. E più si avvicinano le europee più questa situazione si rafforza tutti contro il M5S. Vedremo se gli italiani seguiranno i canti delle sirene o apriranno almeno 1 occhio per capire da che parte stanno. E tutto quì il problema. Se vi sarà un messaggio (consenso elettorale favorevole) che gli italiani stanno dalla parte del M5S allora si avrà una speranza altrimenti si va TUTTI ALLA MALORA.........e beati chi potrà andare all'estero.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 01.04.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Se Beppe si preoccupasse di più di fare informazione, e di fare un po' più il politico ed un po' meno il santone che sbatte fuori chi OSA dissentire dal suo pensiero, il m5s avrebbe potuto forse anche vincere.
Purtroppo il giocattolo si è rotto e non si riparerà mai più il M5S tornerà ad un 5-7% di voti e farà la fine dei radicali prima e del IDV poi

Pierino_La_Peste 01.04.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POSSONO TIRARE LA CORDA FINCHE' VOGLIONO....ALLA FINE LA VERITA' TRIONFERA'

Lamberto 01.04.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

te ne stai accorgendo ora? prima vi hanno attirato in tv con la scusa che senò "temete il confronto", ma dicendovi poi "visto che alla fine ci siete venuti? siete come gli altri...". l'unica era farsi una tv propria!

Biagio C. Commentatore certificato 31.03.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

ai ragazzi del m5s in parlamento e in senato ,

p.f. se non l'avete ancora fatto chiedete l'abolizione dei finanziamento pubblici alla stampa.

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.03.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

C'è troppa confusione, tantissimi candidati che si fa fatica a fare un'attenta e proficua selezione. Solo a fini di individuazione indico il mio profilo che è il seguente VALIDO PER LA REGIONE CAMPANIA:

https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/candidati/michele_de_donato.html

MICHELE DE DONATO, 30 ANNI LIBERO PROFESSIONISTA PROVINCIA DI AVELLINO.

VALUTATE E SE RITERRETE OPPORTUNO VOTATEMI ALTRIMENTI GRAZIE LO STESSO PER I POCHI MINUTI CHE VI HO RUBATO E CONFIDO COMUNQUE NELLA BUONA RIUSCITA DI QUESTA SELEZIONE SPERANDO CHE I MIGLIORI APPRODINO AL PARLAMENTO EUROPEO.
CIAO E GRAZIE

michele d., Grottaminarda Commentatore certificato 31.03.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ascolta un deficente visto che ho votato pd fino a quando non mi avete aperto gli occhi, pero' cambia la comunicazione perche' altrimenti vi ritrovate in pochi (io ci sono e ci saro' sempre) , Perche'la comunicazione che fate e' per pochi(o meglio non e' per la massa), perche' la maggior parte dei voti che avete preso erano di pancia piu' che di concetto, perche'forse non lo sapevi ma far scoppiare bombe come quella che avete fatto voi, automaticamente vi siete fatti carico di una responsabilita' morale verso quelli che ci credono e non potete piu' tirarvi fuori.Fermatevi un attimo fate un congresso tutti assieme, non chiedeteci un cazzo di niente se no ci mettiamo una vita e provate a creare una nuova strategia comunicazionale altrimenti svanisce anche quest' ultima opportunita' per rimuovere o almeno modificare questa folcloristica e deleteria politica Italiana.
Poi create 5 punti di emergenza nazionale, chiamate renzi, berlusconi, dudu' e bertinotti andate da Mentana e proponete che il giorno dopo questi 5 punti dovranno essere votati in parlamento. Se non li votano avrete credo l'ammissione che sono dei quaquaraqua' e lo capirebbero tutti.
Ovvio che questi 5 punti devono essere chiari e che servano al popolo a discapito dei potenti e dei politici.
E' ovviamente semplicistica la mia proposta che ovviamente e' una linea guida (un Draft in inglese)
Grazie per il lavoro e l'impegno che state mettendo per noi.
Ciao
Fausto

fausto 31.03.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

C'è troppa confusione, tantissimi candidati che si fa fatica a fare un attenta e proficua selezione.
Solo a fini di individuazione indico il mio profilo che è il seguente VALIDO PER LA REGIONE CAMPANIA:

https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/candidati/michele_de_donato.html

MICHELE DE DONATO, 30 ANNI LIBERO PROFESSIONISTA PROVINCIA DI AVELLINO.

VALUTATE E SE RITERRETE OPPORTUNO VOTATEMI ALTRIMENTI GRAZIE LO STESSO PER I POCHI MINUTI CHE VI HO RUBATO E CONFIDO COMUNQUE NELLA BUONA RIUSCITA DI QUESTA SELEZIONE SPERANDO CHE I MIGLIORI APPRODINO AL PARLAMENTO EUROPEO. CIAO E GRAZIE

michele d., Grottaminarda Commentatore certificato 31.03.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di false notizie :-)

ABkualcosa 31.03.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

in modo sintetico: HAI RAGIONE!!!

lucas nardotto, vicenza Commentatore certificato 31.03.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, per favore organizziamoci per inviare una lettera a tutte le famiglie! Fate raccolta fondi dal blog per quest'iniziativa. Abbiamo bisogno di arrivare OVUNQUE, anche nei comuni in cui il terrore domina e le persone non si muovono! Grazie

Cadia C. 31.03.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la stampa e la tv ci raccontano sempre quello che vogliono, a mio figlio insegno sempre di filtrare le notizie ed usare la propria testa, per fortuna esiste la democrazia del web ed esiste questo blog, che ci apre gli occhi ancora di più.

mobili 31.03.14 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Noto che questo forte "grido di dolore" sulle illecite menzogne e reticenze del Servizio Pubblico Rai-Tv non ha trovato alcun riscontro presso la Commissione parlamentare bicamerale di Vigilanza RAI.
Noto anche che ai tanti commentatori del post di Grillo - quale responsabile del Blog e garante del M5S - non è parso necessario chiamare in causa in prima persona i componenti della Commissione Parlamentare di Vigilanza.
Non mi rendo conto del perché.
Chiedo che un Post specifico ponga il problema della responsabilità giuridica e politica dei componenti della suddetta Commissione Parlamentare affinchè il M5S possa prederlo in considerazione ed assumere le adeguate iniziative.La legge istitutiva della Commissione bicamerale di vigilanza e la n.103 del 1975 e sta entrando nel suo quarantesimo anno di vita.Vi chiedo anche di dare uno sguardo alla manovre devianti dell'AGCOM.

STEFANO A. Commentatore certificato 31.03.14 01:33| 
 |
Rispondi al commento

http://attivo.tv/player/proteste/il-discorso-piu-bello-di-beppe-grillo-fatelo-sentire-a-tutti-gli-italiani.html

PER FAVORE DATEMI RISPOSTA SU QUESTO.non posso credere che sto dando fiducia ad una persona così. grazie.

mircho barbieri, lodi Commentatore certificato 30.03.14 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera DEL RIO ha sbugiardato il M5S punto per punto, comrpese le critiche di Pizzarotti.
Credo che sarebbe davvero il caso di ribattere alle puntualizzazioni di DEL RIO altrimenti l'effetto e' che il M5S dice vaccate, il Pd e RenziE dicono assolute verita'.
Non solo...hanno fatto passare quelli del movimento come degli ignoranti o peggio dei visionari, nel senso peggiore del termine.
FORSE dovremmo ribattere...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

http://pausilypon.blogspot.it/2014/03/rivelazione-shock-di-scalfari-per-paura.html

Pausilypon 30.03.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

2-
Se tu straniero uomo qualunque non vuoi essere inghiottito e triturato dalla partitocrazia, dal malessere generale, dalle schifezze velenose, puzzolenti e nauseanti, dalle ingiustizie, dal caos conotraddittorio, dalla calunnia, dalla falsità, dal razzismo, dalla stupidità, dalle teorie più infamanti e deleterie..., insomma se non vuoi farti fottere e succhiare anche quel poco che hai (casa, proprietà, liquidità, il pane quotidiano, ecc., ecc.) dai poteri finanziari, fiscali, statali, istituzionali, ecc. e farti poi letteralmente pisciare in culo dallo stato, non devi stare all'estero, ma devi venire assolutamente nella grande, splendida e possente Italia, la grande, bella, dolce, cara mammina italia che tutto e tutti accoglie sempre sul suo seno, chiunque essi siano e da qualunqe parte essi provengano: crotali, vipere, esseri velenosi, scorpioni, insetti, vermi, vampiri, porci con le ali e senza le ali, ecc., ecc., ecc.-
Com'è bona (ops buona) mamma Italia..., com'è zoc... (ops onesta) mamma Italia.
Come ogni mamma coi suoi figli che si rispetti, la nostra Grande Mamma Italia è capace di sacrificarsi, pur di dar da mangiare sempre ai suoi figlioletti cari. Darebbe la sua vita per gli altri. Onoriamola tutti, veneriamola tutti, santifichiamola anche.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Vieni, straniero, vieni in Italia; che stai a fare all'estero? Se tu vuoi farti una vita, se tu vuoi avere un roseo futuro per te ed anche per i tuoi cari, devi necessariamente venire in Italia.
Vieni, vieni a vedere, toccare, odorare, gustare le innumerevoli meraviglie italiane.
Com'è bella l'Italia, com'è giusta l'Italia, com'è viva l'Italia, com'è allegra l'Italia.
C'è l'assoluto benessere per tutti, in tutti i sensi e per tutti i sensi.
Vieni, vieni in Italia, piena di belle strade e di negozi sempre attivi e di vetrine piene di luce e di ogni meraviglia del creato ed anche di più, di più, sempre di più.
Vieni, vieni in Italia, vieni a vedere come la gente italiana lavora, lavora; come la gente italiana produce, produce; come la gente italiana crea, crea; come la gente italiana costruisce, costruisce.
Vieni, vieni in Italia, primatista mondiale del benessere per tutti i suoi cittadini.
Ammira, o tu straniero, le réclames italiane sempre più grandi, coi magazzini sempre più attivi, le scale mobili, gli ascensori ultratecnologici, coi grattacieli sempre più alti e prestigiosi e tanti, tanti macchinari ultramoderni e prodotti e creazioni ultratecnologici sempre funzionanti per opera di tecnici italiani specializzati sempre attivi e sempre creativi.
Vieni, vieni in Italia, vera patria del benessere.
Che stai a fare all'estero, vieni in Italia, vera patria del benessere, della giustizia, della meritocrazia, della creatività, dell'arte sublime, ecc.,-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, in Egitto tutte le sere, sulle TV private, vanno in onda trasmissioni condotte da uno, al massimo due o tre giornalisti. Giornalisti bravissimi, preparatissimi. Dei veri oratori moderni. Parlano l'arabo scandendo bene le parole, con le dovute pause, in maniera chiara e precisa. Veramente encomiabili. Io di arabo conoscerò una 40 di parole, eppure il loro eloquio mi rapisce. Il mio preferito è Amr di Cairo to day. Lo ascolterei per ore anche se non capisco niente o quasi. Perchè ti dico questo? Perchè è un esempio da imitare. Se non vuoi andare nei programmi delle televisioni italiane fattene una tua e stai lì a parlare quanto credi. E' importantissimo che noi e tutti sappiamo. Il web non è più abbastanza.

clara caverzan 30.03.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a tutti i Dirigenti del Movimento 5 Stelle ed a tutti i loro sostenitori..

Egregi Signori Dirigenti buon giorno :
Che vi scrive e un Vostro elettore dalle ultime affermazione del portavoce Sig.Beppe Grillo ho notato delle mega incongruenze, o vero prese per i fondelli :

Dichiarazione del signor Beppe : Sono state chiuse le iscrizioni alle Europee !!!
Domanda : LE AVETE MAI INDETTE ???
Se SI QUANDO ??? quelli che vi hanno partecipato fanno parte dei Vostri amici o degli AMICI degli AMICI ??? perchè avete messo un numero chiuso di iscritti al Blog pari a 30.000 ??? Pensate che tutti gli altri cittadini che vi hanno votato siano carta Igienica per Vostro uso e consumo ???

Io penso che nonostante tutte le belle cose che dite, e che trasmettete nel blog, qualche riflessione la dovete fare:
1) La vittoria non è scontata, perchè mancate di rispetto verso il Vostro elettorato, ho scritto molte volte nel blog senza mai avere Risposta, forse perchè Le menti Libere fanno paura ai Vari GURU di qualsiasi movimento.
2) Internet non viene usato dai pensionati, oppure dalle masse di Operai con più di 50 anni visto che non hanno di che CAMPARE giornalmente.
3)Rivedete i vostri parametri di iscritti perchè con quei Numeri non andrete molto lontano, e non vorrei che un domani in (prossimo futuro ) il Movimento non sia paragonato ai Partiti Attuali, tipo Lega che grida ROMA LADRONA e poi i loro rappresentanti erano i PRIMI LADRI !!! ( ATTENZIONE !!! APRIRE GLI OCCHI).

4) Vedo Poca DEMOCRAZIA da parte di chi comanda il Movimento, Con un grande ELOGIO AI DEPUTATI, TAVERNA e DI MAIO..

5) Poca COMUNICAZIONE E RIPETO SCARSO RISPETTO VERSO IL VOSTRO ELETTORATO, state attenti perchè si fa presto SALIRE , A SCENDERE SI FA PRIMA E MOLTO IN FRETTA..se per Voi 1 (UNO) Voto non è importante vorrà dire che tanti singoli ( UNI ) voti andranno per altre STRADE !!!

Gradirei avere una risposta in merito.

Tanto Vi dovevo .

Un Vostro Elettore.


Giampiero Toffanello 30.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PateticoFrustratoFalso

Giuseppe varratta 30.03.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S perde le elezioni e colpa sua, esclusivamente colpa sua, inutile dare colpe.

La sua ambiguita su EU e euro.

fufu 30.03.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppe se vuoi una mano sono a disposizione , vado ottimo anche sul camper

JEK 30.03.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

CHE DELUSIONE !!
Sono un ultrasettantenne che dopo aver supportato e votato per oltre 50 anni la sinistra ha dovuto prendere atto che questa, alla fine, ha prodotto un partito di traditori ed infidi pugnalatori:

>traditori verso Bersani (che sostenevano di aver agito correttamente, dopo le elezioni)
>traditori verso Prodi.
>traditori verso Rodotà.
>traditori verso Letta ("Enrico, stai sereno !").
>traditori verso il ceto medio-basso, che tuttora soggiogato, lo vota.

UN PARTITO CHE ORMAI HA FATTO DEL TRADIRE LA SUA BASE DI COMPORTAMENTO.
CHE SCHIFO !!

King Tut Commentatore certificato 30.03.14 08:17| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=n6AwKhJca-s&feature=share
vedetelo salvatore tamburro

Lorenzo Sorci, Fano Commentatore certificato 30.03.14 06:03| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe faresti bene ad andare in TV a sbattere la verità in faccia a politicanti e pennivendoli. troppa gente ancora non usa internet come vorrebbe anche per motivi economici e loro li rimbambiscono con le loro falsità.( ti prego ascolta questa mia richiesta).

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 29.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è tutto vero ma la disinformazione la si combatte molto in TV.Quando i nostri portavoce sono andati in televisione a spiegare la porcata del decreto Banca Italia gli italiani hanno capito e criticato il governo.La stessa cosa deve avvenire per i rimborsi elettorali,le province e il senato.Inoltre bisogna spiegare bene,chiaramente i 7 punti per l'Europa,i partiti non hanno una idea su questo siamo avanti anni luce e bisogna sfruttare questo punto di forza.

andrea alessandro carestia, andrea.carestia@tin.it Commentatore certificato 29.03.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Le candidature per le europee sono chiuse??????? E dove mai sono state aperte??????? Ho scritto tante volte per sapere come fare a candidarsi.....ma niente!!!!!! Sono molto deluso .....anche da voi!!!!! Penso proprio che non andrò a votare!!!!!!! Addio!!!!!!!

Maurizio S., Pavia Commentatore certificato 29.03.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie M5S


Cari lettori...ad oggi non stò seguendo telegiornali e non leggo neanche i giornali, ormai dicono tutte solo ed esclusivamente c...e; non mi stò informando,perchè non ha senso esser presi in giro! solo quello sanno fare,e pago anche il canone!
Posso solo dire voterò a vita 5 stelle ad occhi chiusi!!! Forza M5s e forza Grillo

incazzato nero 29.03.14 21:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 29.03.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Qualche volta mentire serve, ma qualche volta mentire ti danneggia.
Interpellati Renzi, la Boschi e la Pinotti circa l'acquisto degli F35, tutti e tre hanno detto più o meno:"Taglieremo senz'altro le spese della Difesa. Quest'anno tot, l'anno prossimo tot e l'altro ancora tot."
Io ho semplificato, perché in realta per sviare cosi il discorso ci han messo almeno un quarto d'ora ciascuno.
Tutto per non rispondere e non ammettere che li acquisteranno.
Bastava rispondere: " Ci sono contratti internazionali di mezzo, a disdirli si pagherebbe una penale superiore alla spesa"
Stop, bastava questo. Chi poteva controbattere?
Tra l'altro i "trattati internazionali", non c'è dubbio che non li abbia fatti nessuno dei tre e quindi...
No, che politico è un politico se non parla ambiguo e se dovesse rispondere a tono ad una domanda? Antica tradizione?

Lady Dodi 29.03.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il futuro dei nostri figli e nelle mani di questi politici che fanno solo i loro interessi e questo ormai è risaputo da molto tempo.
Non possiamo e non dobbiamo più fare orecchie da mercante e fare finta di niente perché ormai siamo ai ferri corti , questi si stanno mangiando tutti i nostri soldi mettendoli in conti esteri e senza lasciare impronte digitali e siccome il popolo non è cretino come loro ci vorrebbero forse loro hanno scambiato la bontà con la debolezza io ricordo a questi personaggi oscuri che il popolo ogni qualvolta si è ribellato a sempre vinto contro gli usurpatori del nostro futuro , dobbiamo ribellarci , ogni singolo cittadino deve fare la sua parte e vedrete che li ma daremo tutti a casa!!!
VINCEREMO NOI!!!

Fabio.C 29.03.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Non far finta di cascar dal pero! Lo sappiamo tutti che le provincie non sono abolite, si stanno togliendo loro poteri, elettività e prebende. L'abolizione deve avvenire con legge costituzionale. Lo sappiamo, mica devi venire a raccontarcelo tu.
E poi, cos'è questa storia del "non eletto"? Ma se il 25% dei deputati italiani è sotto scacco di un regolamento scritto e controllato da due che non si sono manco presentati alle elezioni (Grillo e Casaleggio), cosa ci vieni a raccontare di mancanza di democrazia?
Restiamo informati!

fernando pino Commentatore certificato 29.03.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

devono andare tutti a casa ma soprattutto affanc...o .W M5S


Il Ddl di modifica delle province prevede:
Aumento di 2 assessori per i comuni fino a 1.000 abitanti (invariato 1.000 – 3.000) costo mensile per assessore = € 129
Aumento di 1 assessori per i comuni dai 3.00 ai 5.000 abitanti (invariato 5.000 – 10.000) costo mensile per assessore = € 630
I costi dei consiglieri comunali sono di massimo 17 € per gettone di presenza. La presenza è richiesta circa 1 volta al mese, facciamo pure due, abbiamo 17X20 = 340 € anno.

Un assessore provinciale costa tra i 2.685 € (province fino a 250.000 abitanti) e i 4.531 € (province con più di un milione di abitanti).

I compensi sono stabiliti dal D.M. 119, 4 Aprile 2000, art. 4, 6 e tabella A.

Sempre informati eh, mi raccomando!


ha proprio ragione Grillo. Tutto quello che ci fanno credere è FALSO! Non è facile da credere di primo acchito, ma chi ha un po' di pratica con la meditazione sa bene che nel buddismo, questo fenomeno viene chiamato MAYA (l'illusione ingannevole). I buddisti predicano l'illuminazione per arrivare a scoprirla e annullarla, il M5S denuncia il disinganno consapevolmente, senza bisogno di pratiche ascetiche particolari: basta guardare la realtà dei fatti e confrontarla con le MENZOGNE dei politici!

enrico grazioli 29.03.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a snidare l'aspirante dittatore. I sondaggi sembrerebbero confermargli lo status di uomo della Provvidenza e lui si dice convinto di avere con i cittadioni un rapporto privilegiato. Ha inaugurato pubblicamente poco tempo fa un indirizzo mail personalizzato: matteo@governo.it ove è possibile raggiungerlo per comunicargli punti di vista e stimoli alla riflessione. Ricordiamo che insulti e frasi grevi facciano solo il gioco di un sistema che si chiude in sé e si ricompatta. Con persone irriflessive il ragionamento pacato è un'arma micidiale.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 29.03.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

È L'ORA DI SEPPELLIRE I MORTI.

Padre e figlio, l'un più vecchio dell'altro, non si vergognano di continuare a fare sempre più cassa con aumenti man mano che invecchiano sempre di più ai danni degli Italiani nella loro età ormai per legge naturale da cimitero. Ma le canaglie preoccupano anche per le spese di sepoltura a spese dell'Italia che le canaglie in vita hanno stuprato.

Faccio presente che anch'io sono piu vecchio del figlio, ma non del padre - ma io mi faccio i fatti miei con la miserabile pensione della gente comune.

Molti come me siamo sempre disposti a cambiare lo stile letterario se l'onesta visione dei fatti si ristabilisca almeno al livello intellettuale dei tempi prima del berlusconismo che in vent'anni ha putrefatto la maggioranza delle coscienze degli italiani.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 29.03.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Il viaggio in Europa e' stato un successo pieno, per Obama. Giacche' c'era ha provato anche a sbolognare F35 difettosi e gas di pessima qualita'. Ma il vero successo e' stato politico. Intanto ha cancellato dall'agenda lo scandalo delle intercettazioni segrete agli "alleati" europei. Ha spiegato all'Europa che la sua politica estera e quella militare la dettano gli USA. Ha serrato i ranghi sulla NATO che e' tornata ad essere il baluardo della liberta'. Ha imposto la visione e la strategia americana sulla crisi Ucraina. Il "progressista" Obama di fatto ha riproposto il vecchio schema postbellico nei rapporti USA-Europa e nei confronti della Russia, tanto simile a quello da guerra fredda. Chi invece e' uscito sconfitto su tutta la linea e' l'Europa, nelle sue ambizioni, nelle sue prospettive, nella sua capacita' di iniziativa autonoma. Dopo quel viaggio l'Europa si ritrova ancora piu' divisa e debole, vincolata alla supremazia americana ed ai suoi interessi, ancora occupata da decine di basi USA per di piu' infarcite di armi nucleari. La Germania, l'unica che avrebbe potuto contrastare la prepotenza americana, e' stata lasciata sola con gli altri Paesi europei che facevano a gara a chi prima e meglio si allineava alla linea Obama. Questa gara e' stata naturalmente vinta dal solito primo della classe, il nostro Renzi ancora incredulo di poter stringere la mano e magari abbracciare il suo idolo. Cosi' l'Italia e' tornata ad essere, come ai bei tempi democristiani, l'alleato piu' fedele degli Stati Uniti (d'America). C'e' da meravigliarsi se Putin per trattare sull'Ucraina abbia telefonato ad Obama?

Adolfo Treggiari 29.03.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Pronto a partire anche domattina Beppe...è una dittatura vera e propria che si sta compiendo...
A disposizione del #M5S sempre!
In alto i cuori!

Andrea

andrea vignolo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

1) Oltre ai MANAGER bisogna ridurre gli stipendi anche ai DIRIGENTI ED AI FUNZIONARI PUBBLICI specie a quelli che non fanno nulla dalla mattina alla sera o peggio che fanno un sacco di danni! Ma questo è molto difficile perché SONO TUTTI DEI RACCOMANDATI DI MERDA!!!

2) E' necessario ed urgente prendere tutti I BENI DEI MAFIOSI ed utilizzarli a favore della gente specie di quella più povera!!!

3) Bisogna fare subito qualcosa perché la RAI oramai è di proprietà di Berlusconi e di Mediaset!!!

4) Berlusconi ha due grandi amici nello scenario pubblico: GHEDDAFI che è stato ucciso e PUTIN che sta facendo una brutta fine!!!

5) Domando: Berlusconi ha pagato le tasse che ha evaso pare 260 milioni di euro ed ha pure pagato le sanzioni e gli interessi di mora??? Sono soldi che Berlusconi ha rubato dalle tasche degli italiani!!!

6) Euro e fiscal compact europeo: i trattati costituenti l' Unione Europea dicono che gli Stati più forti devono aiutare gli Stati più deboli. L'Italia ora è in gravi difficoltà e se gli Stati più forti non ci aiutano, pere non morire, siamo costretti ad USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA!!!

7) Renzi ha detto più volte che se il suo governo salta, salta tutto; la Boschi recentemente ha detto che questo governo Renzi è all'ultima chiamata: MA COSA VUOL DIRE TUTTO QUESTO? FORSE QUALCHE POTENZA STRANIERA CI INVADE O FORSE, COME IO PENSO, E' LA MAFIA CHE SI IMPOSSESSA DEL NOSTRO PAESE??? A MORTE LA MAFIA PER SEMPRE!!!


8) SONO 240 GIORNI CHE BERLUSCONI E' STATO CONDANNATO IN MODO DEFINITIVO ED E' TUTTORA A PIEDE LIBERO!!! COSA ASPETTANO A BUTTARLO IN GALERA PER TUTTA LA VITA???

9) BARBARA SPINELLI LISTI TSIPRAS ha proposto una alleanza con Grillo ed il M5S: per vincere e per la politica reale non la trovo una proposta indecente.

10) Dobbiamo fare tutto il possibile per vincere le prossime elezioni europee, sarà un nostro banco di prova per le future elezioni politiche.
Dobbiamo fare grande propaganda dappertutto e VIVA M5S VIVA!!!

Franco Rinaldin 29.03.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento

l'odio lo batti con l'amore.chi lo diceva?
sono alcuni giorni che mi imbatto in rete su bellissimi videoclips,anche musicali,originali e commoventi, pro cinque stelle,creati,cantati,da cittadini come noi,aritisti in erba,e non..
vi invito caldamente a pubblicarli sul blog.

giacomo g. Commentatore certificato 29.03.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Se veramente credi che i milioni di EVASORI E MAZZETTIERI che votano berlusconi, non lo facciano più, sei scemo tutto o, in alternativa, sei illuso come il PAPA che invita i mafiosi (che è sinonimo della metà dei politici), a pentirsi. Inoòltre, i parassiti che di lavorare non hanno proprio intenzione, continueranno a votare PD. che garantisce loro un futuro radioso e tranquillo, alla faccia dei poveracci che lo votano illudendosi di essere difesi da questi soggetti, portati in parlamento per dire si a "qualsiasi" cosa chiedano loro. L'unica possibilità, è convincere l'ESERCITO dei NON VOTANTI, a farlo per il M5S. in uno sforzo generale per sconfiggere i peggiori politici che l'EUROPA abbia conosciuto nel dopo guerra.

mario.brandani 29.03.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E' il "modus operandi" dei nostri politici che ormai li "bolla" tutti: prima si "raggira la costituzione", poi la si cambia. E' quello che vogliono fare trasferendo le competenze delle province a città, ad altri. E' ignobile. Se questi non ricevono uno smacco fenomenale dalle prossime elezioni, questi continueranno a distruggere la nazione senza un programma di fattivo allargamento del benessere ai più bisognosi.
E' veramente gente inqualificabile. L'aria fritta, poi, che esce dalla bocca di Renzi..... Renzi si è messo il cane da guardia di Padoan, per "rispettare gli impegni presi"! La nazione continua a sprofondare e gli impegni non sono rispettati, perchè non si possono rispettare. Perfino Dini è stato riesumato per terrorizzare! I cani non mollano la loro presa.

HappyFuture 29.03.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

i mari i fiumi , i ghiacciai , le foreste etc etc , la flora, la fauna etc etc e sono d’accordissimo sulla linea della decrescita felice . Attenzione comunque alle contraddizioni perché ogni conquista ha un suo costo e ogni diritto deve essere tutelato e difeso!! Quindi in alto i cuori e sempre in stato di allerta!!!!

-promuovere e allargare la democrazia dal basso/ d’accordissimo. Io addirittura sarei per la “democrazia continua” per cui (e la telematica lo permette) l’elettore può votare chi vuole, in qualsiasi momento senza liste e senza candidature. Vince chi istantaneamente prende il maggior numero di preferenze e va a casa chi contestualmente perde la prima posizione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,
-fare una carta di diritti inderogabili per i cittadini euro/ Oltre a quella dei diritti ragionevolezza ed equilibrio esigono che ci sia anche una carta dei doveri inderogabili!!!

Tore Carboni 29.03.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

lavorarci sopra ed essere contro ogni diktat, germanico e non!!

-cacciare i lobbisti,delle armi,degli eserciti, bancari e finanziari,delle multinazionali e della politica come casta/ OK!!!!!!!!!!!!!
-finanziare un'agricoltura basata sul rispetto dell’ambiente,la valorizzazione delle risorse locali,i prodotti a km zero./OK!!!!!!!!!!!
-portare avanti le energie verdi così da svincolarci dal dominio economico,politico e militare di chi possiede idrocarburi,creando autonomie energetiche pulite/Ok!
-arrivare a rifiuti zero e a inquinamento zero/OK!!!
-investire in innovazioni ecologiche e promuovere le eccellenze per merito/eccellenze ecologiche e/o di investimento!! Il merito riguarda i concorsi o la preposizione agli incarichi di gestione delle innovazioni e delle funzioni di investimento!!??
-salvare i lavoratori dallo sfruttamento perverso dell’iperliberismo/ quali lavoratori?? Ricordo a mia futura memoria che lavoratori sono: coloro che hanno una occupazione, a vario titolo , categoria, livello, qualifica etc etc in una impresa(pubblica o privata che sia!!). Beppe oltre a lavorare nei suoi spettacoli, lavora, nel M5S col titolo di “capo fondatore altri lavorano come parlamentari portavoce, altri come sindaci, altri come attivisti candidati e/o candidabili alle amministrative e alle europee . Lavoratori sono anche quelli autonomi e non!! Io lavoro qa tempo pieno e indeterminato in un Comune e vorrei, (perché “ l’erba voglio” cresce soltanto nel giardino del Re, avere una posizione reddituale ed organizzativa migliore come tutti i miei colleghi. Si tratta di entrare ed accettare la ragionevolezza e l’equilibrio.
-salvare lo stato sociale e i beni comuni come l’acqua dalla rapina del libero mercato./Lo Stato siamo noi!! Attualmente non viviamo in una economia di libero mercato ma in una economia caratterizzata da oligarchismo politico, economico e finanziario. Io sono d’accordo sul salvare lo stato sociale, e tutti i beni comuni come l’acqua, l’aria, i mari i fiu

Tore Carboni 29.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

rimpallata per grillo.tu sei nato colla tv quindi sai bene che la sinistra ha rai e la destra ha mediaset per cui ne hanno approfittato dicendo bugie.tu ti sei impuntato sulla rete,niente da dire ma per l'italiano caprone i tg in tv,apranzo & cena,sono ancora molto seguiti.se avessi chiesto un'€ ad ogn'uno di noi per aprire una tv infom5s sarebbe stata un'idea.comunque vai avanti che ti seguiamo.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 29.03.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

per spargere la verità in modo capillare , in tutte le città italiane ,
Avrei un'idea .... cinema 5 stelle ,,come Durante la guerra la settimana incom ....che ne pensate ?

marco e., reggio emilia Commentatore certificato 29.03.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

al giogo USA/ vedi sopra
-escludere il potere delle banche internazionali dalla sovranità e autonomia degli Stati nazionali, per cercare il bene degli Stati e non l’interesse delle banche e della speculazione/ vedi sopra
-cambiare le regole bancarie,separando banche d’affari da banche di investimento e vietando i titoli tossici /d’accordissimo! Attenzione comunque ai troppi vincoli, perché chi ha mani e piedi legati alla fine non può fare altro che usare i denti.
-mettere una tassa sulle transazioni finanziarie/ci sono già: chi usando i suoi risparmi, e ricordo a me stesso che in economia il risparmio è reddito non consumato ovvero investito, compra azioni in borsa, per la transazione paga una commissione del 2 per mille( con un minimo di 11,07€ ) + 2,76 per spese fisse + la Tobin tax dell’1 x mille!!!
-fare in Italia un referendum consultivo sull’euro/OK! Nessun problema! Io voterò per restare nell’Euro, anche se Beppe, dirà di votare per uscire dall’Euro!

-abolire il fiscal compact, che ci obbliga a pagare 50 mld l’anno per 20 anni distruggendo il nostro Paese e costringendoci a cessioni progressive di sovranità/ Io credo che sia giusto rivedere, ridiscutere e quindi rinegoziare; l’abolizione unilaterale può non essere mai una cosa senza conseguenze violente!!!

-abolire il pareggio del bilancio che ci vieta di spendere per lo sviluppo/ Il problema è politico, il Bilancio è solo uno strumento. La regola del pareggio non è il male assoluto, anzi, in condizioni normali è giusta, ma effettivamente non siamo in una democrazia normale. Il problema è che lo sforamento del bilancio va ad arricchire i soliti noti (leggi richhi, benestanti, menager, dirigenti, caste e dirigenti corporativi , e impoverire ulteriormente “pantalone” ovvero le nostre tasche!!!

-lavorare per una alleanza tra i Paesi mediterranei che hanno interessi comuni, escludendo i diktat della Germania e l’obbligo di uno spread commisurato sul Pil tedesco/OK! Bisogna lavorarci sopra ed essere co

Tore Carboni 29.03.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

PROGRAMMA DI GRILLO PER L’EUROPA /il programma non è di Grillo, casomai potrebbe essere del M5S! Piuttosto potrebbe trattarsi del programma di Sel e del PD che non c’è più????
-passare dall’Europa delle banche a quella dei popoli/ è uno slogan che andrebbe esplicitato . Le banche non sono un problema, il problema è nella loro gestione
-mettere i diritti dell’uomo al 1° posto sul lucro del capitale / oltre ai diritti, io credo che si debba parlare anche di doveri; chi risparmia, io credo, ha diritto ad essere premiato e chi riceve soldi in prestito ha diritto alla giusta restituzione dei soldi e se convenuti a ricevere il giusto compenso.

-rivedere i trattati europei,rinegoziando le regole dell’Ue,dell’euro e della Bce / ok! In pratica è quello che hanno fatto e stanno facendo i “riformatori massimalisti” pro domo sua “ : leggi PD e cespugli collegati per non parlare di FI e cespugli collegati, Leghisti inclusi che ci hanno portato sull’orlo del precipizio.

-liberare l’Europa dagli ordini del Fm / il FMI presta soldi a determinate condizioni si tratta quindi di rivedere o rinegoziare le condizioni. S e come dice Beppe le condizioni sono immorali e ingiuste , allora è giusto chiedere la loro rinegoziazione.

-basare su sistemi democratici gli organi finanziari Ue/d’accordissimo, comunque se i sistemi democratici sono quelli vigenti allora il problema non sono le banche e gli organismi finanziari, ma sono i sistemi falsamente democratici vigenti, in Italia certamente, e in Europa forse altrettanto certamente. Draghi è stato nominato dalla politica come tutti i dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni e delle grandi multinazionali. Ricordiamoci che il potere politico dispone del monopolio della forza!!! Se poi sono le multinazionali a comandare effettivamente attraverso i loro preposti (leggi: Manager , dirigenti ) il problema dipende dalla politica e dai politici deboli e incapaci.

-raggiungere nuove regole modificando i trattati e sottraendoci al giogo U

Tore Carboni 29.03.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono il grande popolo che ha la capacità di risollevarsi da qualunque catastrofe. Uomini di grande virtù che nulla hanno da invidiare al mondo intero, sono stati il nostro punto di riferimento.
Da Wikipedia
Adriano Olivetti riuscì a creare nel dopoguerra italiano un'esperienza di fabbrica nuova ed unica al mondo in un periodo storico in cui si fronteggiavano due grandi potenze: capitalismo e comunismo. Olivetti credeva che fosse possibile creare un equilibrio tra solidarietà sociale e profitto, tanto che l'organizzazione del lavoro comprendeva un'idea di felicità collettiva che generava efficienza. Gli operai vivevano in condizioni migliori rispetto alle altre grandi fabbriche italiane: ricevevano salari più alti, vi erano asili e abitazioni vicino alla fabbrica che rispettavano la bellezza dell'ambiente, i dipendenti godevano di convenzioni. Anche all'interno della fabbrica l'ambiente era diverso: durante le pause i dipendenti potevano servirsi delle biblioteche, ascoltare concerti, seguire dibattiti, e non c'era una divisione netta tra ingegneri e operai, in modo che conoscenze e competenze fossero alla portata di tutti. L'azienda accoglieva anche artisti, scrittori, disegnatori e poeti, poiché l'imprenditore Adriano Olivetti riteneva che la fabbrica non avesse bisogno solo di tecnici ma anche di persone in grado di arricchire il lavoro con creatività e sensibilità. Adriano Olivetti credeva nell'idea di comunità, unica via da seguire per superare la divisione tra industria e agricoltura, ma soprattutto tra produzione e cultura. L'idea, infatti, era quella di creare una fondazione composta da diverse forze vive della comunità: azionisti, enti pubblici, università e rappresentanze dei lavoratori, in modo da eliminare le differenze economiche, ideologiche e politiche. Il suo sogno era di riuscire ad ampliare il progetto a livello nazionale, in modo che quello della comunità fosse il fine ultimo.
Continua nella discussione

lorella lisciani 29.03.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e ragazzi tutti del Movimento, volevo dirti caro Beppe che approvo in tutto ciò che dici e proponi ma permettimi di chiederti per la prima volta una cosa semplice per te: vai ancora in televisione è vero tu è i ragazzi ci tenete informati su come funziona la politica Italiana in questo meraviglio Blog su LaCosa la nostra TV ma ti assicuro tante persone sono pigre non sono capaci di usare il PC o affini ti faccio l'esempio dei miei genitori ultra settantenni indecisi...abbindolati da un vecchio sistema nonostante io gli abbia più volte fatto vedere cosa dice e fa il Movimento loro non capivano.... Ma improvvisamente "Però quel Grillo ha ragione parla bene dice cose giuste mica grida stupidate!"e via così solo per averti sentito da Mentana! Beppe ancora ti prego Beppe ancora ci serve un tuo ennesimo sforzo! Grazie per tutto ciò che stai facendo per noi te lo dico dal profondo del cuore. Grazie anche a chi per noi si prende i colpi in ogni comune, provincia, regione. Non mollate sono con voi sempre. Un'abbraccio a tutti i miei fratelli.

Paolo S., Verbania Commentatore certificato 29.03.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Italiani Onesti,
A proposito della "MENZOGNA", ricordo in un messaggio della Madonna a Medjugorie, ma anche a Fatima, che ci sara un periodo di tempo in cui la Menzogna sarà scambiata per Verità, e la Verità (quelle che dicono nel M5S) non sarà presa per Vero. Ma alla fine, vincerà il BENE, ed il BENE per il popolo italiano onesto, è rappresentato dal Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Una cosa è certa, che tutti questi politici e i mass-media che raccontano falsità nelle tv e giornali, un giorno "PAGHERANNO" per tutto il Male che hanno procurato al Popolo Italiano Onesto. Questa Generazione di Falsi Profeti (politici PD+exPDL+UDC+SEL+SCELTA CIVICA+LEGA NORD+PSI ecc) ed unitamente a quasi tutti i mass-media al soldo di questi partiti corrotti e corruttori, pagheranno il loro conto salatissimo davanti al Tribunale di DIO. Questi Corrotti e Falsi stanno rendendo un ottimo servizio al loro padrone SATANA. Si perché SATANA è il RE della MENZOGNA, e tutti questi politici e giornalisti falsi e menzonieri, sono suoi servi. Al contrario chi dice la Verità è Figlio ed Amico di GESÙ (DIO), quindi se il M5S dice la verità, ed io ne sono convinto, fanno la volontà del Buon GESÙ, perché GESÙ è la Via, la Verità, e la Vita. Per cui Italiani Onesti, in alto i cuori.

SAVINO DIMEO, CERIGNOLA (FG) Commentatore certificato 29.03.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"IO VOGLIO CHE VOI VI RIBELLIATE".

"armiamoci e partite"

immagina 29.03.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post!

paoloest21 29.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, io sono agricoltore ed allevo polli. Quando arrivano dall' incubatoio sono pulcini di un giorno di età. Li sistemo dentro ad un capannone in numero di 21 per metro quadro. Lì ci rimangono per 32-34 giorni: mangiano, defecano, crescono. Penso tutto io: temperatura, umidità, ventilazione, mangime, trattamenti, asporto dei morti...Se va tutto bene a fine ciclo guadagno qualche centesimo l' uno. A volte mi siedo in un angolo del capannone a guardarli e se sto fermo un po' alla volta si avvicinano, vinta la paura mi danno qualche beccata: cercano solo di capire se sono buono da mangiare! Ecco...non ricordano il passato...vivono solo il presente! Sarà atroce ma penso che sia così anche per gli elettori, se no non saremo a questo punto...non c' è memoria, inutile arrabbiarsi! ciao a tutti

annibale 51 29.03.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo il nostro presidente del coniglio.
Ieri sera da Mentana ha promesso mari e monti.
Io vorrei che ci riuscisse a fare tutto quanto promette. Intendo quanto promette nei titoli delle cose da fare perchè se si va a vedere nel merito saranno solo danni.
Il Gattopardo fattosi persona. Chiacchiere senza alcuna base concreta.
Un esempio: abolizione del senato. Sostituito da una congrega di altri politici che lavorerebbero gratis. Ma figuriamoci. Ve li vedete questi tizi che si radunano per amor di patria?
Provi a dimezzare, semplicemente, il numero dei parlamentarti lasciando le due camere. Questo sì che sarebbe un risparmio vero.
Ci sarebbe tanto altro, ma va la ...

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 29.03.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Io ti credo ma allo stesso tempo ho dubbi su come vengono fatte le votazioni online. Come faccio a verificare. Sono disposto a pagare per avere delle prove convincenti che il voto online e' fatto in modo regolare e onesto

sergio sebastiani, pistoia Commentatore certificato 29.03.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro MENTONO A CARATTERI CUBITALI E ALL'UNISONO, all'unisono son pagati da noi con mln di euro, ma gli articoli partono dalle segreterie dei, corrotti e mistificatori,partiti, LORO PADRONI
e noi?
NOI dobbiamo con fatica e tutti i giorni sprecare energie per dimostrare ad amici, conoscenti, parenti e.... il contrario. Dobbiamo portare le prove delle bugie e dei tradimenti che praticano con disinvoltura e con inganno!
Leggete l'articolo di questo illustre intellettuale, mauro barberis, che sparge PANICO come fosse tutto regolare!!!
http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/03/27/mauro-barberis-renzi-e-la-riforma-costituzionale-ad-personam/

RESISTERE,ROMPERSI, MA MAI PIEGARSI
VINCIAMO NOI
E...
LI SBUGIARDEREMO APPLICANDO LE LEGGI
TRADITORI DI POPOLI!

francesca v., Ragusa Commentatore certificato 29.03.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Alfredo d'Attorre: “Il ddl Delrio non abolisce le province, elimina i 3000 eletti, ma gli enti restano. In realtà potranno essere ricollocati nelle Regioni con un aggravio dei costi”

Non è difficile fare i costi, basta togliere i pochi che costeranno poco appartenendo a piccoli comuni e i molti che saranno di più e costeranno di più appartenendo ai comuni grandi dove sono lautamente retribuiti
C'è chi questo conto lo ha fatto e ha trovato che i costi delle Province aumenterebbero del 22%
il che vuol dire che se ora ci costano 17 miliardi l'anno, dopo questa legge costeranno 3.740.000.000 in più, e cioè quasi 20 miliardi!
Proprio una cosa di cui ora avevamo veramente bisogno!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

“Stiamo assistendo impotenti al progetto di stravolgere la nostra Costituzione da parte di un Parlamento esplicitamente delegittimato dalla sentenza della Corte costituzionale n.1 del 2014, per creare un sistema autoritario che dà al presidente del Consiglio poteri padronali. Con la prospettiva di un monocameralismo e la semplificazione accentratrice dell’ordine amministrativo, l’Italia di Matteo Renzi e di Silvio Berlusconi cambia faccia mentre la stampa, i partiti e i cittadini stanno attoniti (o accondiscendenti) a guardare. La responsabilità del Pd è enorme poiché sta consentendo l’attuazione del piano che era di Berlusconi, un piano persistentemente osteggiato in passato a parole e ora in sordina accolto. Il fatto che non sia Berlusconi ma il leader del Pd a prendere in mano il testimone della svolta autoritaria è ancora più grave perché neutralizza l’opinione di opposizione. Bisogna fermare subito questo progetto, e farlo con la stessa determinazione con la quale si riuscì a fermarlo quando Berlusconi lo ispirava. Non è l’appartenenza a un partita che vale a rendere giusto ciò che è sbagliato. Una democrazia plebiscitaria non è scritta nella nostra Costituzione e non è cosa che nessun cittadino che ha rispetto per la sua libertà politica e civile può desiderare. Quale che sia il leader che la propone“.

Questo appello, pubblicato ieri da Libertà e Giustizia e stamani in prima pagina da il Fatto Quotidiano, è stato redatto e firmato da un gruppo di eminenti costituzionalisti: da Nadia Urbinati a Sandra Bonsanti, da Lorenza Carlassarre ad Alessandro Pace, da Gaetano Azzariti a Roberta De Monticelli. Ci sono anche, tra i firmatari, Rodotà, Settis e Zagrebelsky: i famosi tre nomi che M5S aveva in tasca quando andò al secondo giro di consultazioni con Napolitano dopo il fallimento di Bersani. Nomi che, purtroppo e colpevolmente, non vennero fatti.

Sottoscrivo interamente questo appello. E’ tanto allucinante quanto sconfortante che buona parte degli elettori piddin

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.03.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe finalmente in telvisione! E' lì che dovreste stare tutti i giorni tu e gli altri del m5*, per sbugiardare in diretta questi raccontamenzogne e invece nessuno li smentisce! E'l'unico modo per fare informazione e vincere le elezioni. Non perdiamole per fare quelli con la puzza sotto il naso che non vanno nelle televisioni, e perchè no, anche nelle trasmissioni della venduta Durso, trasmissione molto seguita dal popolino. Il fine giustifica i mezzi. Dobbiamo assolutamente vincere! Referendum per uscire dall'euro e usciamone! Per i clandestini cosa fa il m5*? No al razzismo contro gli italiani, pensiamo prima agli italiani disoccupati che si suicidano e che pagano le tasse, poi penseremo al resto del mondo. Basta con le cooperative rosse che si arricchiscono con i clandestini, ma li scaricano sulle spalle degli italiani!

regane 29.03.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Se sbobino Renzi trovo Antani
Un piccolo consiglio: ascoltate quel che dice Matteo Renzi e poi sbobinatelo. Letteralmente. Come faceva la Gialappa's con Trapattoni. Scoprirete una cosa meravigliosa...
Se sbobino Renzi trovo Antani
Un piccolo consiglio: ascoltate quel che dice Matteo Renzi e poi sbobinatelo. Letteralmente. Come faceva la Gialappa's con Trapattoni. Scoprirete una cosa meravigliosa...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.03.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro sanno tutto, noi sappiamo tutto, forse un giorno il popolo-stivale-ciabatta saprà tutto e si desterà.
Il problema primario non è rifondare l'Italia, l'Europa, il globo o l'uomo (tutti di fabbricazione purtroppo imperfetta) ma di migliorarli , accidenti se migliorarli; regalalarci la possibilità nel corso del cammino - nostro e di tutti , di un attimo o di cent'anni - di non aver riempito gli spazi vuoti e di non aver presenziato vani; di aver lasciato qualcosa; di rispettare l'homo di tutti pur tendendo a quel novo di cui non si ravvede traccia; di ragionare col nostro 'transistor' affrancandoci da note od onde comunque altrui; di saper valutare - belin - se un grillo mai somigliasse a una strega (con o senza caccia). Sono ormai quattro, cinque anni che frequento il blog pur senza essermi mai iscritto (e neppur saprei come si fa), ma credo di aver dato 'qualcosa' (infimo o maximo, conterebbe poco se non armonico o propositivo) e ho vissuto ogni frammento del 5 Stelle pubblicamente ma soprattutto personalmente. E al di là dell'informazione da tempo orfana (qui l'ho scritto mille volte; e qui mille volte il tempo se l'è portato via), credo sia giunto l'attimo non 'da cogliere' ma da donare al mondo che verrà. E questo solo un movimiento potrebbe magnificarlo: e soprattutto realizzarlo

homofaber 29.03.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Esemplare, in senso negativo, il comportamento della disinformazione nel Paese dei Cantuccini (ex delle Banane); nessuno menziona il rapido dietro-front del Primo Bischero d'Italia riguardo la faccenda degli F-35 (che, per i meno attenti, non è un modulo di versamento, nè un modello di chitarra Fender, ma un costosissimo ed inutile strumento di morte): dopo la calata del Padrone, il numero dei bidoni volanti da acquistare, è tornato quello di prima ma, magicamente, l'argomento viene ignorato, eluso, od appena accennato dall'informazione equamente foraggiata
dal Governo ed impegnata soprattutto a sfornare aggettivi superlativi riguardo le timidissime ed effimere riprese della Borsa e dell'Economia mentre la svendita di qualche auto blu, magari acquistata da un megalomane ministro coglione e spendaccione (mai severamente sanzionato per questo), viene spacciata e strombazzata ai quattro venti per il "nuovo corso" dell'ex quizzettaro: non ci prenderete più per il culo, "signori".........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ti senti come me Beppe? Io mi sento impotente davanti a co tante menzonnie spacciate per sacre verità! Come si può vincere contro questi abilissimi bugiardi! Sono veramente dei professionisti del mentire! Senza i giornalisti veri, come si può trovare la verità, come! E come si può diffonderla?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 29.03.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Per ben due volte l'Europa ci ha mandato una lettera in cui si sottolinea la necessità di abolire le province, enti inutili che non servono a nulla, solo al proprio automantenimento e che servono solo per riciclarci i politici trombati
Per due volte abbiamo fatto orecchie da mercante
e ora il Pd con Renzi e il suo amicone Del Rio ci dà questa cosa indecente che non solo non elimina le Province ma aumenta addirittura il loro organico e il loro costo per un ulteriore e smisurato allargamento della casta politica
Come già Renzi ha fatto col porcellum, si ripresenta un immondezzaio aumentando addirittura i punti di anticostuzionalità
e Pd e Pdl lo votano entusiasti visto che il loro unico scopo è quello di allagare e ingrassare la Casta!
Com'era la barzelletta del taglio degli sprechi?
Con Renzi siamo riusciti a vedere al potere un cinico senza coscienza che surclasserà tutti i pessimi politici precedenti!
La legge sulle Province è una delle maggiori immondezze di questo Paese!
Ma davvero si può credere che allargare di 30.000 parassiti questa mangiatoia politica porti qualche beneficio al Paese??
Alfredo D'Attorre, esponente di minoranza del Pd (bersaniano) lo dice chiaro: "Il ddl Delrio non abolisce le province, elimina i 3000 eletti, ma gli enti restano"
Hanno solo tagliato via il nostro diritto di eleggere i presidenti di provincia con un ulteriore danno alla democrazia
Da ora i presidenti di provincia saranno 'nominati dal club del segretari di partito che si spartiranno le cariche
I senatori saranno 'nominati'
I candidati in lista saranno 'nominati'
Gli alti manager di Stato saranno 'nominati'
I presidenti delle banche saranno 'nominati'
Renzi voleva fare anche una commissione ristretta di parlamentari 'nominati' che surrogasse la Camera!
La democrazia sta morendo. Il sistema Carrai spopola!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONI EUROPEE: PERCHE' VOTARE 5 STELLE
Si avvicinano le elezioni europee in un clima di confusione generale nel quale è difficile trovare punti fermi.
Improvvisati antieuropeisti per convenienza elettorale dimentichi di aver votato di tutto (dal fiscal compact al MES), si presentano in talk show da operetta confidando sulle amnesie degli elettori.
Antieuropeisti beceri confondono sovranità nazionale e nazionalismi velleitari, dimenticando che per i cittadini europei esser poveri in euro o esser poveri in lire è esattamente la stessa cosa.
Il tema "Euro sì / Euro no" viene scaraventato al centro del dibattito facendo dimenticare a tutti che sono le politiche e le strategie industriali che generano ricchezza o povertà, e la sua concentrazione o distribuzione, e non le politiche monetarie.
Che l'Euro è stato gestito solo nell'interesse di poche banche d'affari internazionali (alcune, ma non tutte, tedesche).
Che a causa delle sciagurate politiche economiche della Commissione europea, supina alle esigenze dei mitici "mercati finanziari" (in realtà un gruppo di "scommettitori incalliti - cit. Luciano Gallino), l'economia virtuale sta uccidendo l'economia reale a vantaggio di pochi grandi gruppi speculativi che influenzano e determinano le scelte dei governi nazionali e sovranazionali.

Che questi grandi gruppi speculativi impongono parametri e soglie artificiose (il 3% del rapporto deficit / PIL, il 60 % del rapporto debito/PIL etc.), stabiliti a tavolino da economisti ultraliberisti con la credibilità sotto le scarpe e l'onestà intellettuale di Pulcinella, con l'unico obiettivo di tutelare i grandi patrimoni finanziari dell'erosione dell'inflazione, strozzando l'economia reale.

Che hanno interessi convergenti (e in molti casi sono proprio gli stessi) con chi gestitsce i grandi gruppi energetici, le privatizzazioni dei beni comuni, chi specula sulle derrate alimentari affamando i popoli del terzo mondo, le multinazionali delle tecnologie transgeniche che dep

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.03.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A rafforzare quanto dice Beppe leggete l'articolo sulla Voce.it di ieri di Tito Boeri sulle province "eliminate"

Tullio Di Marino 29.03.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì?

in tutte le sale!!

" il favoloso mondo di renzìe"

trailer, riduttivo, anzichenò:) :

“delocalizzazione”? no “multilocalizzazione”!

"" “su eventuali conflitti d’interesse vigilerà personalmente il premier”. E noi che ci scandalizzavamo quando a dire così era Berlusconi! ""

""una casa pagata da un imprenditore in affari con il comune che amministriamo è solo “il legame privilegiato che intercorre tra gli amici di una vita”""

"" sottosegretari, viceministro e ministro indagati devono restare al loro posto perché c’è “la presunzione d’innocenza”"" ( silvio gongola:) ndpest )


ps

brani tratti da

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/28/caro-governo-le-parole-non-cambiano-verso/929938/


paoloest21 29.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" IO proprio non so,Ateniesi,quale impressione vi abbiano fatto le parole dei miei accusatori;quanto a me credevo di non essere più IO tanto quei loro discorsi mi parvero persuasivi,ed il bello è che non c'era una parola che rispondesse al VERO.Ma fra tutte le loro menzogne una sola soprattutto mi ha stupito e cioè quella che voi dovete stare in guardia e non lasciarvi ingannare da me che sarei un abile parlatore.E il fatto che costoro non si siano vergognati pensando che IO,presto,li avrei smentiti dimostrando di non essere affatto quell'abile parlatore che essi sostenevano,mi è parsa la loro più grande impudenza,a meno che costoro non chiamino buon oratore chi dice LA VERITA';nel qual caso IO stesso devo convenire di essere tale.In ogni caso,ripeto,costoro non hanno detto nulla,o quasi, di vero;da me invece voi udrete tutta la verità.Oh,non certo,cittadini,con discorsi ricercati,come han fatto costoro,ma con parole alla buona,come mi vengono,perchè IO so che
quello che dico è giusto:non vi aspettate altro da
me." ( APOLOGIA DI SOCRATE,primi 5 periodi.)
E' una vecchia storia Beppe,molto vecchia!Ed è una questione di libera scelta tra FILOSOFIA e sofistica; trà VERITA' e menzogna; tra BENE e male.Hai ragine Beppe mandiamoli tutti a casa anche se io preferisco un'altra espressione,tipicamente kafkiana:che sprofondino nel NULLA che è poi quello che hanno scelto!

Francesco Granelli 29.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai ragione, il popolo italiano vive in un torpore quasi paranormale. Bisogna svegliarli, ma non è facile perchè, si sa, è molto più comodo credere ad una grossa balla piuttosto che a una brutta realtà. Devi farti sentire di più, crea almeno una radio.....

giulio d., Buja Commentatore certificato 29.03.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Sul tema dell'informazione.

E' possibile sostanziare la faccenda delle auto blu come rilevato dal buon Di Maio?

Ne escono 78 dalla porta per farne entrare 210 dalla finestra? Dopo che ci siamo sorbiti: le slides, eBay, i giornali?
Usando una frase di Beppe: Ma è una cosa pazzesca!


Marco16 F., Torino Commentatore certificato 29.03.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Giornata bella e assolata, ottima per curare il giardino... anche le piante hanno i loro diritti

un saluto

:-)

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI RIVOLGO A BEPPE GRILLO E AI DIRIGENTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE:
Avendo i requisiti ho ricevuto una mail per candidarmi alla Europpe 2014, ma a distanza di soli 3 giorni non è più possibile farlo.
Ho aspettato soltato un paio di giorni per rifletterci sopra in quanto è una decisione da valutare bene in quanto potrebbe anche stravolgere la propria vita. Stamattina a mente riposata avevo deciso di provarci. Ho fatto l'accesso per cliccare nel sito del movimento e con sorpresa non vedo più i bottoni su cui accettare o meno.
Ho cercato di contattare qualcuno tramite il form ma il sito mi nega l'invio della mail.

Vorrei sapere innanzitutto come mai non è stato stabilito un termine entro cui iscriversi e poi perchè non è stato pubblicato un avviso che indicava che le iscrizioni si erano concluse?
Sinceramente spero tanto di sbagliarmi ma sono rimasto a dir poco deluso da questo "sistema".
Grazie.

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 29.03.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già in precedenza ho cercato di mettere al centro dell'attenzione il fatto che secondo me c'è un problema nella comunicazione e nel riuscire a trasmettere le vere idee del Movimento ad molte più persone che sarebbero disposte a crederci ma che si informano solo sui canali tradizionali. Bisogna cambiare questa situazione che non può essere ignorata. Punto 1: bisogna trovare il modo almeno di essere più presenti in televisione. Conosco le ragioni della scelta fatta dal Movimento e non voglio metterle in discussione. Bisogna però trovare un modo di aggirare questo blocco, anche perchè lo spazio che spetta al Movimento nei telegiornali c'è e viene usato ma viene usato per raccontare le vicende del gruppo nel modo che tutti ben conosciamo. Idee in modo che il M5S si appropri dello spazio televisivo che gli spetta senza cadere nei temuti trabocchetti: ce ne potrebbero essere più di una e bisognerebbe discuterne. Ad esempio il Movimento potrebbe esigere di essere presente con una intervista su un tema di attualità e pretendere che non vi siano tagli, rimontaggi e trasformazioni. Inoltre sarebbe sotto gli occhi di tutti se ci fosse un accanimento degli intervistatori verso l'intervistato. Ma questa è solo un'idea. Si potrebbe andare da modalità simili a queste al videomessaggio... mi pare che ci sia già qualcuno che lo ha fatto ed è stato accettato ed atteso da tutti. Punto 2: il modo comunicativo. Non credo che in televisione si possa parlare come si parla in piazza, l'effetto sarebbe quello di confermare l'etichetta ormai affibbiata al gruppo, mentre il M5S ha bisogno di far cambiare idea proprio a chi si è formato un'immagine non vera basata solo da quanto viene detto dai detrattori. Il gruppo non può continuare a parlare una lingua compresa solo dai propri appartenenti. In sintesi: Il Movimento non può permettersi di continuare a parlare solo con se stesso mentre è accerchiato e bombardato quotidianamente dal fuoco di giornali e televisioni. PARLIAMONE!

Giovanni Niemiz, Udine Commentatore certificato 29.03.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve, io sono riuscito a convincere molti colleghi, mostrando loro i fatti. HO CREATO UN BLOG IN CUI RACCOLGO INFORMAZIONI UTILI PER DIMOSTRARE IL BUON OPERATO DEL M5S, usatelo: http://arkiviorossi.blogspot.it/2014/02/m5s.html

e una parte invece in cui dimostro le malefatte degli altri:
http://arkiviorossi.blogspot.it/2014/03/incredibile-ma-vero.html

rossi agostino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

si si è la soluzione migliore......buttati dalla finestra!!

claudio cavagnoli 29.03.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

La fata turchina di Firenze dopo la nuova legge elettorale, dopo l'abolizione delle province, dopo aver dato piu soldi a milioni di italiani, venduto le auto blu, rassicurato tutto il mondo sul suo impegno e velocità sulle riforme.. si appresta a nuovi miracoli!!tutte le news su tv e giornali.

nando c., pr Commentatore certificato 29.03.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non si tratta più di cattiva informazione ma di vera e propria propaganda di regime. Liste bloccate, parlamentari nominati dai vertici di partito, aziende pubbliche gestite da una ristretta oligarchia di pseudo manager, intrecci diabolici tra politica/finanza/industria/media, politici che anche quando sembrano scomparire dalla scena li ritrovi alla testa di qualche ente pubblico o authority, tutto questo non è regime? Ci sono davvero tante differenze rispetto a recenti esperienze di nefasti regimi? O viviamo forse in una situazione di democrazia apparente, dove al dittatore è stata sostituita un'oligarchia? La propaganza, ops scusate....l'informazione, è stata da sempre lo strumento principe per anestetizzare e orientare le coscienze. L'avversione verso il M5S da parte dei partiti politici non è tanto verso i punti del programma, ma verso un modo nuovo, o forse meglio dire obbiettivo, di fare informazione. Come si permettono questi "grillini" di far uscire fuori dal Palazzo notizie che sono sempre state ben ovattate? Come fanno ad infrangere la regola aurea dei "panni sporchi vanno lavati in famiglia?". Come mai non si comportano come tutti e trattano per avere poltrone varie? Questa è la rivoluzione del M5S, speriamo che la vicinanza al potere non incanti, come le sirene di Ulisse, gli eletti e che questi ultimi capiscono che il popolo non ha votato le loro persone ma un'idea diversa di far politica. Buon futuro a tutti, Fede 19.

federico s., salerno Commentatore certificato 29.03.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

PROBLEMI LOCALI
In stati come la Germania, la Svezia, l’Olanda, la Francia, l’Inghilterra e la Norvegia, il cittadino non deve perdere il proprio tempo per sviscerare problematiche locali come il malfunzionamento degli ospedali, la delinquenza, la corruzione nei municipi, la sporcizia nelle strade ed il crollo di un palazzo. Si tratta di questioni, materia della giustizia ordinaria ed amministrativa. Con la necessaria professionalità, il M5S deve dare il suo contributo nel Parlamento anche dagli scranni dell’opposizione, per una riforma radicale della giustizia. Nei paesi esteri dove la giustizia funziona, basta una semplice denuncia (anche anonima) alle autorità preposte.

Giuseppe C. Budetta 29.03.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA FA GIULIA INNOCENZI?


quando va sotto la scrivania................?

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 29.03.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Non bastano i 7 punti del programma..
L' IMMIGRAZIONE SELVAGGIA ( ovvero la sostituzione coatta della popolazione e della cultura italiana) è un tema sul quale il M5S si deve definitivamente dichiarare ... come si fa a lasciarlo fuori dalle attività politiche e dai PROGRAMMI da proporre agli elettori, quando buona parte del futuro degli italiani dipenderà da come verrà gestito? Siete o no dalla parte dei cittadini ITALIANI...SVEGLIAA, grazie

fabio p 29.03.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2018 vuole Renzi vuole portare il PD al 40% e vincere.........cioè vuole raddoppiare?
Venghino signori venghino,abbiamo la pummarola più bella del mondo...

Francesco T. Commentatore certificato 29.03.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sero ho visto una schifo di trasmssione chiamata bersaglio mobile ..... io ho visto un cretino che parlava per mentire.supportato da tre giornalisti(naturalmente giornalisti è un eufemismo)lecca culo cerasio da milano e quel grande zerbino di mentana che quarda caso faceva sempre finta di volere dire o fare qualche domanda al cretino e poi dolcis in fundus tutti e tre a dire che sto cretino è un grande politico...ma mi chiedo come fa la gente a gredere a questo tipo di informazione? e poi tuttii giorni papa obama renzi..!!!

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 29.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe hai ragione da vendere ma in guerra e questa è una guerra bisogna avere il coraggio e la saggezza di cambiare strategie usare i loro mezzi di comunicazione per arrivare alla gente e dirgli la nostra verita E UN PaSSO CHE VOI DEL MOVIMENTO DOVRESTE FARE SAPENDO E RISCHIANDO IL CONFRONTO CON QUESTA tV e questi giornali ma si sa che le partite si vincono se impari a giocare d attacco coraggio

Giuseppe Leuci 29.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Scusate, in tanti anni
sono aumentati i deputati
sono aumentati i senatori
sono aumentati i direttori
sono aumentati i consiglieri
sono aumentati i sottosegretari
sono aumentate le inchieste
sono aumentati i portaborse
sono aumentate le auto blu
sono aumentate le spese
sono aumentate le tasse
sono aumentati i privilegi...

come mai allora si risparmia solo in minima parte visto non abbiamo ancora un Ministro della Giustizia?

sì...ho detto Giustizia...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Perderete. Avete votato per l'immigrazione selvaggia, avete preso le distanze dalla Le Pen e da ogni partito europeo che sia anti-Europa. Non avete preso le difese dei lavoratori e dei precari...i voti si spaccheranno: a destra verso lega e fratelli d'Italia, perlomeno più credibili nei fatti giacchè avevano votato contro l'abolizione della bossi-fini, a sinistra verso altri che sulla questione del lavoro hanno le idee più chiare. Peccato, essere ibridi non vi è convenuto. Avete reso insoddisfatti tutti.

toto r. Commentatore certificato 29.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI A LECCARE IL CULO AL NEGRO OBAMA, UN VECCHIO MASSONE RINCOGLIONITO MA BASTARDO, UN GIOVINASTRO RACCONTABALLE COMPLETAMENTE IMBECILLE, UN CAPO DEI PRETI GESUITA MASSONE, QUESTA E' L'ITALIA, CHE SCHIFO DI PAESE DI MERDA

Zio Max 29.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe,
mi hai fatto capire il giochino della "soppressione" delle provincie:scaricano personale e politici provinciali sui comuni-che magari verranno ribattezzati città metropolitane o comunità di comuni - e giacchè ci sono aumentanoi il numero dei politici da eleggere per i suddetti nuovi comuni metropolitani.
Con i giornalisti che si riconfermano mercenari al servizio di chi li paga.

vittorio spera, milano Commentatore certificato 29.03.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,sono deluso ed indignato nei confronti dei miei concittadini,sono indignato del nuovo che avanza....!!!!se questo e' il nuovo...!!!!ora dalle labbra dei politici esce solo la porola "i nostri giovani".......vi ricordate della fornero?diceva ce faceva tutto quello che ha fatto per le nuove generazioni.....si e' poi rivelato un disastro ed sono uscite fuori delle cose mostruose.voi cari politicanti e lobby varie ,dovete ringraziare mille volte i pensionati che hanno sempre fatto da ammortizzatori sociali per i giovani ,a queste persone va fatto un monumento,e nonostante tutto cio' in italia i pensionati sono quelli che subiscono di piu',dopo una vita a pagare contributi per altri futuri pensionati,dopo 35 -40 anni di lavoro sono costretti da questo stato a scappare per trovare riposo in altri luoghi.

fede e. 29.03.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Di solito si usa ringraziare chi ti ha aiutato.
Dalla parte dei vinti, a rovescio, devo uno speciale ringraziamento a quanti da posizione di potere, hanno reso difficile, per tanti anni, esprimere agevolmente le mie idee, dialogare in modo civile, con reciproco rispetto.
Astiosi silenzi e soffici divieti, a livello politico, editoriale, mediatico, accademico;
giornali spenti, opinioni smorzate, accessi negati.
Un particolare ringraziamento a quanti ti pagano per non fare, per non scrivere, per non prendere la parola, per non intervenire o farlo il meno possibile.
Nel circo mediatico è gradita l'icona, che serve a giustificare il teatrino delle apparenze e delle appartenenze, ma oltre non si può andare, meglio fermarsi ai segnaposti.
Grazie a loro, ai censori di ieri e i narcotizzatori di oggi, ho potuto leggere e approfondire senza dar conto a nessuno, liberamente, scegliendomi in solitudine autori e
percorsi, anche imperdonabili.
Grazie a loro e all'ozio forzato che mi hanno donato, ho accumulato letture, saperi, risorse,
tempo e rabbia, ingredienti utili alla mia formazione.
Un grazie speciale a chi mi ha dato la possibilità di vedere come viene deformata la verità dei fatti e deflorato il rispetto per la dignità altrui, se sono in gioco il livore di parte o l'interesse di gruppo. Ho visto come è possibile agire e pensare in un modo e vedersi attribuire il loro rovescio.
Grazie a questi notai della falsificazione a vantaggio dei poteri di cui sono dipendenti, ho visto divergere la realtà dalla sua rappresentazione tramite la menzogna e l'omissione.

I VINTI - Marcello Veneziani -


Per tutti i motivi enunciati e non solo
io sono stato, sono, e sarò SEMPRE al fianco di Beppe. La rabbia che lui esprime è la mia. La voglia di ritornare a parlarci in termini schietti. sinceri, spontanei,senza le ipocrisie di oggi, ci farà ritornare a una dialettica costruttiva.

Occorre però che ognuno acquisti una sua conoscenza e consapevolezza.

Buon giorno

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 29.03.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzie se vuole fare la sua riforma del lavoro e tutte le altre riforme si presenti con il suo programma all'elettorato e si faccia dare la maggioranza.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe continuo a dirti che contro questi esseri che d'accodo tra loro da destra a sinistra comprese tutte le testate giornalistiche, con qualche riserva sul Fatto Quotidiano che ogni tanto sembra stare dalla tua parte, ma dicevo devi assolutamente batterti per poter avere a disposizione su una rete rai uno spazio per poter diffondere in uttta Italia la verita sul movimento. Dai non c'è tempo da perdere

giancarlo 29.03.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1525 28-3-2014 . NOSTRI AMATISSIMI F35

Obama viene in Italia come piazzista della Lochkeed Martin a venderci F35 non funzionanti e costosissimi di cui non abbiamo assolutamente bisogno – Ma perché non possiamo dichiararci neutrali e risparmiare 35 miliardi l’anno di inutili armi?- Perché non possiamo uscire dalla NATO? – Perché Napolitano si oppone a qualunque riduzione di questi catorci? – Perché il piazzista Renzi si prostra dinanzi al padrone americano? – La messa del Papa davanti a 519 corrotti e l’omelia durissima: i peccatori si salvano, i corrotti no! – La scandalosa Lockeed Martin ha sempre dato mazzette ai potenti – Gli elogi ‘pelosi’ di Obama a Napolitano e Renzi, poi i media americani di Renzi nemmeno parlano – Le odiose imposizioni mercantili ai paesi più poveri – I guai degli F35 – Obama e le lobby di armi e generali - La truffa dell’indecente ministro Mauro di Scelta Civica - Dobbiamo cancellare totalmente il programma Strike Fighter! – Il gioco delle tre carte del governo italiano, dalle province alle banche – Il gioco delle tre carte di Obama e Putin in Ucraina – IL PROGRAMMA DI GRILLO PER L’EUROPA- Referendum abrogativi e consultivi- Il referendum sull’Europa se si vuole si può fare

Battuta di Vauro: "Renzi è basso dentro".
.
Alla mia nazione - Pier Paolo Pasolini

Non popolo arabo, non popolo balcanico, non popolo antico
ma nazione vivente, ma nazione europea:
E COSA SEI? TERRA DI INFANTI, AFFAMATI, CORROTTI,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
borghesi come milioni di porci
pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti,
proprio perché fosti cosciente, sei incosciente.
..
Per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Il M5s lo voterò ancora, anche perchè non vedo alternative se non la spessa coltre di fumo degli altri partiti. Però basta con le epurazioni dei dissidenti che mi sembravano tutte bravissime persone e anche preparate, e poi un pò di presenza in televisione, magari in canali selezionati ci deve essere.

Pippo.1 29.03.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

"Beppe Grillo è nervoso. Non vuole che io vada nelle scuole, mi vorrebbe rinchiuso nel palazzo. Ma io sto con gli studenti, le insegnanti, le famiglie e i sindaci. Mentre i suoi stanno fuori ad urlare con Forza Nuova.
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei!"

(Dalla pagina Facebook di Matteo Renzi)

maurizio p. Commentatore certificato 29.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE!!!!!!!! BEPPE FOREVER!!!!!!!!!!!

Guy Fawkes V, Cerignola Commentatore certificato 29.03.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

ot

penso che questo sia stato uno degli argomenti usati da Obama per spingere l'Italia ad accettare l'acquisto degli F35

"L'ammontare delle truppe russe al confine con l'Ucraina potrebbe raggiungere le 40.000 unita"

"Russia's buildup near Ukraine may reach 40,000 troops" U.S. sources

maro . Commentatore certificato 29.03.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante quelle tue Beppe.....tu dici: " loro dicono abolite le province, vanno nelle piazze e poi dicono gli unici che hanno votato contro sono i grillini. Capito." Io dico anche che vanno in TV a dire questo, come ieri sera Renzi da Mentana....disse esattamente questo e cioè che loro abolivano le Province e che il M5S aveva votato contro....guarda, una rabbia! e la gente ci crede, questo è il dramma! bisogna fare controinformazione...si, noi nel nostro piccolo cerchiamo di farla ma non è facile, il M5S deve immediatamente escogitare qualcosa per informare la gente altrimenti alle elezioni (parlo in generale) rischiamo di perdere per menzogna dette agli italiani....bisogna stare molto attenti! Vorrei che Di Battista per es. che ha molto carisma ed è un ragazzo onesto, andasse nella maggior parte dei talk seri a raccontare questo, bisogna sbrigarsi!

Rocco D., Ruvo di Puglia (BARI) Commentatore certificato 29.03.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Beppe. Ribelliamoci !ALle Europee M5S !

Giuseppe 29.03.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

"Torna l’incubo terremoto a Los Angeles. La città degli angeli è stata colpita dal più forte terremoto degli ultimi vent’anni. Una scossa di magnitudo 4.4 sulla scala Richter è stata avvertita quando erano circa le sei e mezza del mattino, le 13.30 in Italia. La città ha tremato per quasi 15 secondi. L’epicentro è stato tra le montagne di Santa Monica a poche miglia da Beverly Hills. Inizialmente l’Usgs, United States Geological Survey, aveva riportato che il sisma era di intensità 4.7 ma poi ha corretto al 4.4. Questa volta non ci sono stati danni ma in città è tornato il ricordo dell’ultimo terremoto violento una ventina di anni fa, quando una scossa di magnitudo 6.7 fece decine di vittime, migliaia di feriti e danni per 25 miliardi di dollari. All’epoca il terremoto, classificato come uno dei disastri naturali più costosi degli Stati Uniti, fu talmente forte da essere avvertito fino a Las Vegas, in Nevada, a quasi 400 km di distanza."

-----------------------

Italia chiama America
America chiama Italia

"..uomo avvisato mezzo salvato..."

chissà se in questi 20 anni hanno abbandonato le case più a rischio sulla fallia di S.Andrea o se ne hanno costruite altre, come da noi per es. sulle pendici dell'Etna o in zone di probabili smottamenti...

poi, in caso di disastro si piange e si chiedono aiuti internazionali
altre follie umane.... (in tanta parte evitabili)

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

La mandria di sedicenti giornalisti che insegue Renzi dappertutto, fra un po' anche nel cesso, non e' a caccia di notizie e tantomeno diverita'. E' a caccia di scoop, di note di colore, di pettegolezzi, ancor piu' se conditi dall'inebriante profumo del potere, vero o falso che sia. E' questa " l'informazione italiana" che giustamante si trova agli ultimi posti della graduatoria mondiale. E' dura per chi e' fuori dal circo mediatico competere con la cialtroneria. Ciononostante il M5stelle sale nei sondaggi. Significa che la partita non e' affatto perduta, anzi che si puo' vincere nonostante tutto. Gia' questa e' unabella vittoria!

Adolfo Treggiari 29.03.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

In tutto questo caos mediatico, creato ad arte per spostare l'attenzione dalle cose essenziali,
a tutti i giornalisti italiani (guarda caso) è sfuggito un aspetto FONDAMENTALE della vicenda Renzi Presidente del Consiglio.

Quando si fece il Governo Letta, per far digerire all'elettorato un'alleanza destra-sinistra, si parlò ESPRESSAMENTE di Governo a tempo per fare solo alcune cose essenziali e condivisibili.

Con Renzi invece si vuole arrivare al 2018!
Il problema
(solo degli elettori presi per i fondelli da 20 anni e più)
dicevo il problema che destra e sinistra governino assieme MEDIATICAMENTE NON ESISTE PIU'!

Giornali e tv hanno letteralmente fatto sparire questo problema GRANDE COME UNA CASA da qualsiasi dibattito, articolo o discussione.
Adesso vogliono farci credere che un'alleanza del genere NON VOTATA DA NESSUN ITALIANO
sia la cosa più normale del mondo e addirittura tutti tifano per Renzi pupazzo di regime.

UNA VOLTA DI PIU' è sotto gli occhi di tutti la credibilità delle tesi di Beppe Grillo e cioè che il Sistema (fintamente diviso in destra e sinistra) fa quadrato contro QUALSIASI VERO CAMBIAMENTO e quindi adesso contro l'unica vera opposizione e cioè il M5S!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

fuori post: adesso mi sto incazzando veramente...invito lo staff e beppe a non dar retta hai continui e ripetuti attacchi, nei quali alcune persone che "insinuano" che le votazione dei candidati alle "comunarie" siano state pilotate da sedicenti gruppi "carbonari" al fine di avvantaggiare questo o quel candidato di riferimento della Lobby.
Il voto si accorda sulla "fiducia" che si ha nel candidato, ciascuno può votare facendo le proprie valutazione oggettive e soggettive,cosa più vergognosa sarebbe pretendere di essere votati in base all'anzianità di iscrizione al movimento o viceversa pensare di vantare un "credito politico" solo sulla base dell'anzianità.
In politica e in democrazia, contano la fiducia e i numeri e le capacità della persona nonchè l'impegno che essa metterà nello svolgere il proprio "servizio di portavoce".
Chi pensa invece di utilizzare determinate "leve" per mettersi a "sedere" e tirare la volata per trovare una forma di retribuzione economica, si sbaglia di grosso...non c'è spazio per coloro che dal punto di vista personale reclamano un loro "spazio scenico" convinti di essere capaci...
Insistere nel gettare discredito sulle procedure delle votazioni è solo deleterio e danneggia lo stesso Movimento...finendo per "premiare" gli altri partiti...
Fortunatamente alle amministrative ci sono le "PREFERENZE"...quelle vere..vorrò ridere quando saranno pubblicati i risultati...(magari qualcuno non prenderà i voti nemmeno della famiglia ehehh)..allora ne riparleremo..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 29.03.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Nobel-Obama

dal testamento di Alfred Nobel

"... La totalità del mio residuo patrimonio realizzabile dovrà essere utilizzata nel modo seguente: il capitale, dai miei esecutori testamentari impiegato in sicuri investimenti, dovrà costituire un fondo i cui interessi si distribuiranno annualmente in forma di premio a coloro che, durante l'anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell'umanità....."


p.s. ma la commissione che annualmente devolve questi premi ha mai letto questo primo passo del testamento?
Oppure il tempo ha anche la capacità di rovesciare la verità e il significato stesso delle cose?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco, il vescovo e il comandante..

erano queste le autorità del primo '900
immagini in bianco e nero per quei primi piani
se guardiamo i servizi o i film di quel tempo
erano loro che presenziavano sempre nel paese
tanto che in ogni cerimonia li si vedeva vicini
tanti i flash ad immortalare ogni evento
filmati importanti per la comunità locale
ma già a quel tempo il giornalismo era di parte
inquadrando troppo gli ospiti e non il Momento
quasi un inchino a quel sottinteso potere
traguardo invidiabile per ogni italico sedere

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi trovo d'accordo su tutta a linea siamo una civiltà basata sulla menzogna e sull'incapacità. Sul tema delle provincie, non c'è motivo di trasferire le competenze ai comuni, se non i fatto che i dipendenti comunali li paga il cittadino con i tributi diretti, così i 32.000 addetti ce li troviamo sul groppone con nuove tasse. Abolite la "Fornero" e il problema si risolve da solo. Inoltre i comuni devono associarsi per ridurre le spese, dunque perché sparpagliare le competenze provinciali sui comuni? Perché non trasferire le competenze alle regioni? Diamo le competenze provinciali alle Regioni e aboliamo la legge "Fornero". Dopo 40 anni di onorato servizio e di versamento contributivo ci si può ritirare dall'attività e lasciare spazio al ricambio generazionale.

AleTop 29.03.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

SPESE MILITARI ITALIANE
QUANTO CI COSTA LA NATO

MA SIAMO PAZZI?????

E IL POPOLO PAGA LE TASSE X QUESTI MAIALI

A quanto ammonta quella ita­liana? Secondo i dati del Sipri, l’autorevole isti­tuto inter­na­zio­nale con sede a Stoc­colma, l’Italia è salita nel 2012 al decimo posto tra i paesi con le più alte spese mili­tari del mondo, con circa 34 miliardi di dol­lari, pari a 26 miliardi di euro annui. Il che equi­vale a 70 milioni di euro al giorno, spesi con denaro pub­blico in forze armate, armi e mis­sioni mili­tari all’estero. Secondo i dati rela­tivi allo stesso anno, pub­bli­cati dalla Nato un mese fa, la spesa ita­liana per la difesa ammonta a 20,6 miliardi di euro, equi­va­lenti a oltre 56 milioni di euro al giorno. Tale cifra, si pre­cisa nel bud­get, non com­prende però la spesa per altre forze non per­ma­nen­te­mente sotto comando Nato, ma asse­gna­bili a seconda delle cir­co­stanze. Né com­prende le spese per le mis­sioni mili­tari all’estero, che non gra­vano sul bilan­cio del mini­stero della difesa. Ci sono inol­tre altri stan­zia­menti extra-budget per il finan­zia­mento di pro­grammi mili­tari a lungo ter­mine, tipo quello per il cac­cia F-35

orlando g., torino Commentatore certificato 29.03.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento

La Nato ci costa 70 milioni di euro al giorno

La situa­zione in Ucraina ci ricorda che la nostra libertà non è gra­tuita e dob­biamo essere dispo­sti a pagare»: lo ha riba­dito il pre­si­dente Obama, a Roma come a Bru­xel­les, dicen­dosi pre­oc­cu­pato che alcuni paesi Nato vogliano dimi­nuire la pro­pria spesa mili­tare. La pros­sima set­ti­mana, ha annun­ciato, si riu­ni­ranno a Bru­xel­les i mini­stri degli esteri per raf­for­zare la pre­senza Nato nell’Europa orien­tale e aiu­tare l’Ucraina
a moder­niz­zare le sue forze mili­tari. Ciò richie­derà stan­zia­menti aggiun­tivi. Siamo dun­que avver­titi: altro che tagli alla spesa militare! A quanto ammonta quella ita­liana? Secondo i dati del Sipri, l’autorevole isti­tuto inter­na­zio­nale con sede a Stoc­colma, l’Italia è salita nel 2012 al decimo posto tra i paesi con le più alte spese mili­tari del mondo, con circa 34 miliardi di dol­lari, pari a 26 miliardi di euro annui. Il che equi­vale a 70 milioni di euro al giorno, spesi con denaro pub­blico in forze armate, armi e mis­sioni mili­tari all’estero. Secondo i dati rela­tivi allo stesso anno, pub­bli­cati dalla Nato un mese fa, la spesa ita­liana per la difesa ammonta a 20,6 miliardi di euro, equi­va­lenti a oltre 56 milioni di euro al giorno. Tale cifra, si pre­cisa nel bud­get, non com­prende però la spesa per altre forze non per­ma­nen­te­mente sotto comando Nato, ma asse­gna­bili a seconda delle cir­co­stanze. Né com­prende le spese per le mis­sioni mili­tari all’estero, che non gra­vano sul bilan­cio del mini­stero della difesa. Ci sono inol­tre altri stan­zia­menti extra-budget per il finan­zia­mento di pro­grammi mili­tari a lungo ter­mine, tipo quello per il cac­cia F-35. Il bud­get uffi­ciale con­ferma che la spesa mili­tare Nato ammonta a oltre 1000 miliardi di dol­lari annui, equi­va­lenti al 57% del totale mon­diale. In realtà è più alta, in quanto alla spesa sta­tu­ni­tense, quan­ti­fi­cata dalla Nato in 735 miliardi di dol­lari annui, vanno aggiu

orlando g., torino Commentatore certificato 29.03.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Classe politica e giornalisti, salvo eccezioni, due caste, si stanno giocando il tutto per tutto per perseverare il sistema di privilegi creato unicamente a loro favore. Tutti contro l'incognita M5S, l'unico movimento di cittadini che in questi anni abbia saputo opporsi fieramente alla menzogna, risvegliando coscienze sopite, promuovendo la partecipazione alla politica ( che loro chiamano populismo) mettendo in pratica il proprio programma con coerenza, con fatti concreti (rinunciando a rimborsi e dimezzandosi lo stipendio) e soprattutto scoperchiando il marciume diffuso. Un vero e proprio virus di democrazia che, nonostante tutto il sistema contro, si sta diffondendo (!!!). La classe politica è fallita da tempo, non rappresenta più gli interessi dei cittadini, che se ne accorgono nella propria vita di tutti i giorni. I giornalisti al seguito dei politici, temendo di perdere i corposi finanziamenti pubblici che tengono in vita un'informazione che, sempre salvo le eccezioni che ci sono (vedi Travaglio & C.) non è più libera ma serva di interessi particolari. I cittadini, però, nonostante il bombardamento mediatico senza pari, si stanno comunque svegliando perchè la propaganda cozza contro la realtà quotidiana. Serve il colpo di maglio finale per far crollare un sistema dannoso e malato che sta conducendo l'Italia alla svendita e al progressivo impoverimento alla greca. Serve un colpo di maglio per rendere l'Europa più libera e non serva di una Germania che ha colonizzato le sue parti più deboli o servili, come l'Italia, temibile concorrente. L'Italia che, con tutte le sue pecche, con il suo lavoro ha ricostruito la Germania nel dopoguerra e ha consentito alla sua riunificazione. Far conoscere alla massa di cittadini tvdipendenti la verità. Per questi ultimi solo ciò che dice, più e più volte, la tv, è attendibile....Mi piacerebbe veder Beppe e i nostri più spesso in tv. Sarebbe il colpo di maglio finale per un'Italia e un'Europa migliori. Buona giornata al blog

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Obama farebbe meglio a pensare ai circa 50 milioni di americani che vivono grazie agli "stamp food"(buoni alimentari dati dal governo federale agli indigenti) equivalenti alla ns vecchio "libretto di povertà" che veniva rilasciata dalle prefetture alle famiglie in stato di povertà.
Lo scontro in corso non è legato ad una semplice questione territoriale, ma lo scontro è solo "economico e monetario"..già con la vicenda di Cipro i Russi hanno subito confische di denaro in modo del tutto "arbitrario" grazie alla troika e alla commissione europea che recentemente a sancito che le banche possono "fallire"..!
Abbiamo visto tutti come le agenzie di rating hanno fatto il bello e il cattivo tempo...bada caso tutte americane..!!e come il FMI abbia sponsorizzato politiche di austerity o di solvibilità degli stati,portandoli all'impoverimento.
I casi più lampanti sono L'Uruguay e L'argentina, ma c'è anche il Venezuela..possibile un paese tra i produttori mondiali di petrolio e materie prime debba trovarsi nei guai?...semplice attraverso le leve della finanza e le valute si controllano gli stati e quindi si sterilizza l'indipendenza commerciale.
Vi faccio un esempio..il Venezuela a materie prime...ma noi abbiamo l'euro...che essendo troppo forte non ci permette di essere competitivi nell'export...se noi avessimo la ns lira-al fine di contenere derive inflazionistiche..causa aumenti di materie prime, potremmo contrattare un cambio di valuta equilibrato tra Paesi..quindi potremmo aggirare i "cartelli" che speculano sulle materie prime, totalmente in mano ai mercati finanziari americani.
Non a caso Putin sta organizzando una piattaforma in materia di finanza autonoma e indipendente dall'egemonia esercitata da wall street.
L'america esporta la confusione per evitare di affrontare i problemi seri che ha in casa..necessità costantemente di un "nemico" alle porte..ma prima o poi le tensioni sociali esploderanno anche negli states..!allora ci sarà da ridere..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 29.03.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

"“Le alte sfere della Difesa italiana, capi di stato maggiore e generali, usufruiscono di voli blu, pagati dai contribuenti, senza essere sottoposti a fastidiosi controlli. I Governi negli anni non sono riusciti a tagliare le spese per questi voli molto costosi. Attestati a 1.170 ore nel 2013, al prezzo di circa 5 mila euro l'ora sono costati alle casse pubbliche oltre 5 milioni di euro.”"


Eccoli di nuovo!
sono i nostri soldati
vestiti di tutto punto
solo quelli pluridecorati

Sono belli da vedere
vestono abiti Missoni
tanto loro non si sporcano
non s'espongono nelle missioni

Sembrano quelli di una volta
una nuova armata Brancaleone
però vestiti alla grande
con i soldi della nazione

Senza un po' di coraggio
viaggiano sguazzando nel piacere
vincitori solo nelle parate
parlano, mentre dovrebbero tacere

Chi controlla i controllori?
qui in Italia non lo sa nessuno
si fa sempre finta di non vedere
mentre andrebbero cacciati...più di uno

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROGRAMMA DI GRILLO PER L’EUROPA

-passare dall’Europa delle banche a quella dei popoli
-mettere i diritti dell’uomo al 1° posto sul lucro del capitale
-rivedere i trattati europei,rinegoziando le regole dell’Ue,dell’euro e della Bce
-liberare l’Europa dagli ordini del Fm
-basare su sistemi democratici gli organi finanziari Ue
-raggiungere nuove regole modificando i trattati e sottraendoci al giogo USA
-escludere il potere delle banche internazionali dalla sovranità e autonomia degli Stati nazionali,per cercare il bene degli Stati e non l’interesse delle banche e della speculazione
-cambiare le regole bancarie,separando banche d’affari da banche di investimento e vietando i titoli tossici
-mettere una tassa sulle transazioni finanziarie
-fare in Italia un referendum consultivo sull’euro
-abolire il fiscal compact,che ci obbliga a pagare 50 mld l’anno per 20 anni distruggendo il nostro Paese e costringendoci a cessioni progressive di sovranità
-abolire il pareggio del bilancio che ci vieta di spendere per lo sviluppo
-lavorare per una alleanza tra i Paesi mediterranei che hanno interessi comuni, escludendo i diktat della Germania e l’obbligo di uno spread commisurato sul Pil tedesco
-cacciare i lobbisti,delle armi,degli eserciti, bancari e finanziari,delle multinazionali e della politica come casta
-finanziare un'agricoltura basata sul rispetto dell’ambiente,la valorizzazione delle risorse locali,i prodotti a km zero..
-portare avanti le energie verdi così da svincolarci dal dominio economico,politico e militare di chi possiede idrocarburi,creando autonomie energetiche pulite
-arrivare a rifiuti zero e a inquinamento zero
-investire in innovazioni ecologiche e promuovere le eccellenze per merito
-salvare i lavoratori dallo sfruttamento perverso dell’iperliberismo
-salvare lo stato sociale e i beni comuni come l’acqua dalla rapina del libero mercato.


-promuovere e allargare la democrazia dal basso
-fare una carta di diritti inderogabili per i cittadini euro

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento

OBAMMA il più grande guerrafondaio del secolo
grande nobbel x la pace di sta cippa
(ma chi lo ha votato?)

viene a far visita a roma, all'uomo più potente del mondo x dargli dei semini del suo giardino,

e l'uomo più potente del mondo (BERGOGLIO) e padrone delle più grandi multinazionali del mondo,
invece di ammonirlo, almeno in facciata,
sul fatto che non è bene incitare un paese a spendere le tasse dei cittadini nel finanziare le lobby delle armi

che cosa fa????

un beato cazzo...

grande Bergoglio ,
che ti sei fatto chiamare Francesco,
come il fraticello che aveva fatto voto di povertà..... si la povertà degli altri

orlando g., torino Commentatore certificato 29.03.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Non bastano i 7 punti del programma..
L' IMMIGRAZIONE SELVAGGIA ( ovvero la sostituzione coatta della popolazione e della cultura italiana) è un tema sul quale il M5S si deve definitivamente dichiarare ... come si fa a lasciarlo fuori dalle attività politiche e dai PROGRAMMI da proporre agli elettori, quando buona parte del futuro degli italiani dipenderà da come verrà gestito? Siete o no dalla parte dei cittadini ITALIANI...SVEGLIAA, grazie

fabio p 29.03.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito quanto detto da Grillo sulla riforma delle province, e anche le dichiarazioni di molti dei deputati e senatori del movimento sull'argomento. Ma in Sicilia il movimento è autonomo rispetto alle scelte da fare in materia? la legge di abolizione delle province votata in sicilia è ancora peggio di quella nazionale, basti pensare che dalle 9 province si passa a 3 città metropolitane e si calcolano circa 20 consorzi con meccanismi di funzionalità simili a quelle nazionali. dove sta il problema? che questa legge così formata è passata grazie al voto decisivo dei 5stelle! allora caro Grillo non puoi parlare di imbroglio a Roma quando a Palermo i tuoi si rendono protagonisti dell'imbroglio. e se hai dubbi su quanto io scrivo, basta entrare nel sito dell'ARS e recuperare tutti i resoconti d'aula per verificare come e cosa hanno proposto e votato i deputati pentastellati dell'Assemblea siciliana, e non per nulla i social dalle nostre parti sono silenti su quanto vai dicendo sulla questione.

vincenzo costanzo 29.03.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DALL'EUROPA
FUORI DALL'EURO

Gli Spagnoli l’hanno chiamata MARCIA PER LA DIGNITA’.
Milioni di cittadini manifestano pacificamente contro i tagli alla spesa praticati dal governo Rajoy, nonostante la disoccupazione iberica abbia raggiunto la cifra tragicamente record del 26%.
Madrid è la sede di ben 35 manifestazioni distinte che insieme stanno percorrendo le vie della città, con cittadini arrivati da tutta la Spagna.
Partiti dalla stazione centrale di Atocha, con l’intenzione di chiedere al governo centrale un cambio di direzione consistente nelle politiche di spesa da affidare agli enti locali.
Già prima dell’inizio della manifestazione alcune problematiche sono state denunciate dai manifestanti, i quali hanno fatto sapere che circa 100 autobus sono stati bloccati fuori dalle porte di Madrid ad opera della Guardia Civil, la polizia locale, che ha cercato con la violenza di sedare una manifestazione assolutamente pacifica: al momento si contano oltre 90 feriti sul campo, circa 30 arresti e pesantissimo uso di lacrimogeni e bombe carta da parte della polizia.
In tutto questo, si fa assordante il silenzio dei mezzi di comunicazione italiani, asserviti alla volontà della troika ormai al governo. Mi chiedo come sia possibile per gli italiani difendere ancora l’Europa, che è rea di aver compiuto crimini contro l’umanità.
Pensateci bene prima di votare per le prossime europee: se vincono i partiti pro-Euro, ciascuno di voi avrà sulla coscienza la morte di tante persone vessate ed innocenti.

orlando g., torino Commentatore certificato 29.03.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Per un Nobel per la Pace, niente male.
Obama intima alla Russia di ritirare le truppe(russe) dai confini (russi).
Obama, intima alla Corea del Nord, di non lanciare missili nel mare(della Corea del Nord), perchè Loro(gli americani), ci devono fare le esercitazioni navali ( a 20.000 km. dai Loro confini).
Obama dice che le truppe Americane, rimarranno in Afganistan fino al 2016.

Matteo V., Carrara Commentatore certificato 29.03.14 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Buona parte della gente di chi vota e voterà i partiti sono collusi al sistema, ricattati sul posto di lavoro. In questi decenni il sistema dei "favori fra gli amici" ha avuto il solo obiettivo di creare un entourage elettorale.
Questi pensano di poter proseguire indisturbati loro ed i loro discendenti, atteggiamento tipico delle "nobiltà" di altri tempi.
La storia insegna che in situazioni similari, prima o poi, arrivano forche e ghilghiottine, arriva la rivolta. Forse pensano di riuscire a fuggire in tempo, ma in questo neanche molti potenti sono riusciti. Ai posteri la sentenza.

Giacomo B. Commentatore certificato 29.03.14 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Seduti lassù
attorno al gran tavolo
una tovaglia dorata
un'opera d'arte
veramente lauto il pranzo
fin troppo abbondante
solo uno dei tanti
con troppi cibi e bevande
tangibile spreco
dai tanti avanzi rimasti
pance pingui
tra freddi sorrisi
quasi una noia...
il solito rito
occhi ormai sazi
movimenti rallentati
pigre le risposte
tra i vari commensali

Poi d'improvviso, ecco!
È una traccia diversa
uno scarto tra quelle rovine
un punto piccolo e nero
minimo, ma troppo veloce
ah! è solo una formichina!
muove agile tra le briciole
da calamitar ogni sguardo
Allora un'ignobile caccia
quasi una gara
arrivarle sopra per primi
tanto per schiacciarla

Ma i riflessi son lenti
la mano insicura
è veloce la fuga
al sicuro tra altre mura
la rabbia è diffusa
causa un insetto rapido e lucente
uno che si beffa del potere
che invece gli dà la caccia
solo una formica
che però vivrà di sicuro
procreerà una razza certamente
....altrettanto veloce e vincente



P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 29.03.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento

NO EURO BOND,

ALTRO DEBITO A CARICO DEL POPOLO

SI A BANCA NAZIONALE

se una banca centrale possiede i titoli del debito del suo Stato, non esiste alcuna passività netta per lo Stato stesso.
Lo Stato possiede la banca centrale, quindi il debito che ha emesso e che la banca centrale possiede è verso se stesso, e la spesa per gli interessi viene restituita al governo sotto forma dei profitti della banca centrale.
Se i titoli del debito pubblico posseduti dalla banca centrale fossero convertiti in obbligazioni perpetue che non pagano interessi, non cambierebbe nulla di sostanziale, ma diverrebbe evidente che alcuni dei titoli del debito pubblico emessi in passato non devono affatto essere rimborsati.


orlando g., torino Commentatore certificato 29.03.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento

magari non si potrà mai ma..

mi piacerebbe tantissimo poter andare in edicola e comprare il giornale del m5s. Magari articoli scritti da noi, e poi votati.. davvero magnifico , lo spero troppo!

suona anche bene, immaginando una rassegna stampa..: "passiamo ora alle pagine del 5 stelle...".


vinciamo noi!

Samuele M., Genova Sestri Ponente Commentatore certificato 29.03.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE DI QUESTO DISASTRO SOCIO-ECONOMICO ITALIANO I GIORNALISTI (SERVI) ABBIANO LE STESSE RESPONSABILITÀ DEI POLITICI. QUELLO CHE STANNO FACENDO CON IL DUO RENZI-NAPOLITANO NON HA RISCONTRO NEPPURE NELL'ERA CEAUSESCU TRASMISSIONI COME "RADIO ANCH'IO" O "BAOBAB" (RADIO UNO) SPESSO SFIORANO IL RIDICOLO..

Ugo 29.03.14 07:56| 
 |
Rispondi al commento

"Questo è un parlamento delegittimato dalla sentenza della Consulta che ha cancellato il Porcellum.
Doveva fare in fretta una nuova legge elettorale ,per poi tornare al voto " .
Siamo in dittatura.

Terry,mi 29.03.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

ALCUNI PUNTI FERMI:
-L'ECONOMIA E' L'ANIMA DELLA STORIA
-IL BENESSERE ECONOMICO NON E' COSA DI TUTTI,MA DI
POCHI (SOLITAMENTE I PIU' FORTUNATI E I PIU' FUR-
BI)
-LA CLASSE DEI BENESTANTI SE NE FOTTE DEI PIU'
POVERI E AMA FARE L'ELEMOSINA DI CIO' GLI AVANZA
-I POVERI SONO L'ELEMENTO INDISPENSABILE ALLA VITA
DI BENESTANTI
-LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLA GENTE DEVE PERCIO' RIMANERE ''BISOGNOSA''..SI ROMPEREBBE
L'EQUILIBRIO SOCIALE.
-PER IL MANTENIMENTO DI TALE EQUILIBRIO SERVONO
ORGANIZZAZIONE E CAPACITA' DI MENTIRE
-DI FRONTE A UNA MARTELLANTE INFORMAZIONE DI MEN-
ZOGNE CHIUNQUE ALLA LUNGA AVREBBE DEI DUBBI CIR-
CA LA PROPRIA RESISTENZA AL DESTINO CHE LO AF-
FLIGGE
-L'ORGANIZZAZIONE SI RAMIFICA:PARTITI-SINDACATI-
ASSOCIAZIONI-MOVIMENTI FRALLOCCHI, STRUMENTI IN-
TERMEDI TRA IL POVERO POPOLO E IL REGNANTE.
INFINE OCCORRE PUBBLICIZZARE L'ORGANIZZAZIONE
ATTRAVERSO FRALLOCCHI MEZZI DI INFORMATION.
-OBIETTIVO RAGGIUNTO: APPENA UNA PARTE DEL POPOLO
STA PER VARCARE LA SOGLIA POVERTA'-BENESSERE OC-
CORRE RIAFFAMARE LA BESTIA...MAGARI CON UN PO'
DI DISOCCUPAZIONE...UN PO' DI ANNULLAMENTO DI
DIRITTI SOCIALI...MOLTA INEFFICIENZA NELL'ISTRU-
ZIONE...MOLTA DISTRAZIONE DI MASSA (PALLONE-OLIM-
PIADI-GIOCHI-CANZONI (canta che ti passa))...
UN PO' DI CARTA VINCE CARTA PERDE...

IL MOVIMENTO 5 STELLE E' FUORI DELLA STORIA, E' UN
VIRUS DA DEBELLARE PER IL MANTENIMENTO DELL'EQUILIBRIO SOCIALE.
IL RAPPORTO DA MANTENERE IN ECONOMIA E' 10% A 1%
L'1% DI BENESTANTI DEVE FOTTERE IL 10% DELLA POPOLAZONE: E' UNA REGOLA....L'ECCEZIONE E' AM-
MESSA MA SALTUARIAMENTE...MOLTO SALTUARIAMENTE.

cres 29.03.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento

3 DI CORI MODIGLIANI
I media parlano molto di certe notizie false,per occultare quelle vere
Quasi nessuno sa che Unicredit è diventata una banca americo-catariota.I due più importanti azionisti sono un fondo speculativo in Usa e il nostro Montezemolo,presid. di una fondazione il cui principale azionista possiede il 92% delle quote finanziarie ed è l'emiro del Qatar
Di che cosa stiamo a parlare?Un fondo speculativo finanziario USA,ricattato dall'amministrazione del suo paese,controlla la più importante banca italiana che ha la più alta quota di bpt nazionali,e dà ordini:o compriamo armi o ci affossano l'economia
Ma stampa e tx zitte!
In un paese che ci tiene alla propria sovranità e autonomia,i giornalisti economici si sarebbero scatenati,pressando Bankitalia a sorvegliare, controllare,farci sapere.Invece hanno parlato di Grillo da Mentana,censurando i due minuti sul "debito odioso" e pure l’idea che potessimo rifiutarlo.Hanno detto che siccome al 90% è in mano a banche italiane,ciò non ha senso.Quel che non dicono è che le più importanti banche italiane non sono più italiane: sono statunitensi,catariote,saudite,tedesche,francesi e di italiano hanno solo il nome
L'amministr.delegato di Intesa San Paolo è stato per 15 anni l'uomo di ferro del gruppo Allianz a Francoforte;i 3 più importanti consiglieri di amministraz.della Banca Carige sono Jerome Bonnet,Philippe Garsualt e Philippe Wattecamps, finanzieri della Banca di Francia;la Cariparma e il Credito Agricolo sono andate in aiuto al Monte dei Paschi di Siena,ma sono del gruppo BNP Paribas ecc.Così crediamo che le decine di miliardi che si stanno rovesciando sulla borsa di Milano siano di investitori internazionali interessati al nostro paese.Per forza!E' roba loro!
Ora depositano-fino alle elezioni-soldi nelle finte banche italiane ricattando la classe politica che è al loro servizio.Domani attaccheranno la spina e andranno dove conviene di più.
Le elezioni europee sono una buona occasione. usiamola!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Sto provando a svegliare più menti possibili, grazie a voi e altri siti, ma molti hanno paura e molti sono nel sistema e non vogliono accettare che ci sia un'alternativa....
Continuiamo ad informarci e condividere con chi conosciamo per creare una rete di informazione alternativa

guglielmo saladini 29.03.14 07:35| 
 |
Rispondi al commento

2 CORI DI MODIGLIANI
Obama ha trovato 60 disposti a votare a dicembre la legge per investire 3.000 miliardi di $ in infrastrutture da solidi repubblicani che fanno gli interessi delle loro lobby: armi e alti ranghi dell'esercito.Così Obama deve dare un contentino ai generali
Putin ha un problema analogo in patria,deve gestire una spaventosa crisi economica causata dalle sue politiche iper-liberiste e i suoi generali vogliono aumentare del 40% le spese militari aprendo 5.000 nuove fabbriche che darebbero lavoro a 2 milioni di russi.Ma,se non c'è una guerra,come fai a giustificare queste spese? Così si sono già messi d’accordo ma fanno credere il contrario.Ed ecco Obama che lancia un piano finanziario-economico militare -con guadagni mostruosi per i colossi della finanza che ci scommettono sopra-spostando ingenti masse di denaro da scuole,ospedali,strade,ricerca scientifica medica..alle armi.E’ il gioco delle tre carte e l'Ucraina-la nazione più debole d'Europa-è perfetta per il trucco.Con la scusa di un potenziale conflitto mondiale,Obama e Putin (in pieno accordo) danno soldi ai propri generali e scaricano i costi sulle colonie.Obama visita i suoi possedimenti più deferenti e servili (Belgio,Olanda e Italia),Putin va in Bielorussia, Georgia,Kazakhistan.Obama così potrà imporre un piano di 500 miliardi di $ di spese militari nel prossimo biennio agli europei(e l'Italia parteciperà per circa 50 miliardi)ma in Italia soldi non ce ne sono.Allora hanno avuto un’idea: un mese fa sul Wall Street Journal è apparsa la notizia che Obama aveva piantato una grana al più importante fondo d'investimento finanziario-speculativo del mondo USA, il Blck Rock.Multa:27 miliardi di dollari;3 giorni dopo stranamente l'amministrazione accetta il patteggiamento e la notizia scompare. 5 giorni dopo,Black Rock annuncia ufficialmente alla City di Londra di aver acquisito il pacchetto di maggioranza di Unicredit, il più importante istituto finanziario italiano. Fine della storia.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento

SERGIO CORI DI MODIGLIANI (sunto)

Fanno il gioco delle 3 carte
In campagna elettorale ognuno dovrebbe dire il proprio programma così che possiamo scegliere.Ma non funziona così
I partiti sanno benissimo di non avere nessun programma.Allora faranno alcune promesse al vento che servono solo per le elezioni
Renzi promette di abolire le PROVINCE(17 miliardi buttati ogni anno in inutili mangiatoie politiche),ma il decreto Del Rio non le abolisce,cambia solo loro nome e aumenta le spese invece di diminuirle,con 26.510 consiglieri in più,5448 assessori in più e una spesa aumentata del 22%
E le spese saranno buttate sui Comuni,aumentando l'apparato burocratico e producendo caos e ingovernabilità.Oltre a ciò la Consulta ha già fatto sapere che il decreto contiene almeno 6 punti anti-costituzionali e quindi il Parlamento sarà costretto ad abrogarlo.Ma a loro interessa solo far vedere che Renzi lavora
Basta promettere.Bossi ha promesso la secessione e il federalismo per 20 anni e al governo ha fatto il contrario di quel che aveva promesso ma hanno continuato a votarlo lo stesso
Poi prometteranno di ridurre le spese militari del 20% e di ridurre o abolire gli F35 ma poi diranno di non poterlo fare perché i trattati internazionali si rispettano
Lo stesso per gli 80 euro in busta paga.Che importa se i soldi non ci sono?Saranno rimandati fino al dopo elezioni,perché servono solo a quelle.Qualcuno forse noterà che ci sono troppi rimandi,ma il gioco è fatto. E,finita la festa, gabbato lo santo

A livello internazionale è lo stesso.
E' utile anche il cosiddetto conflitto russo-ucraino.Obama ha un problema in patria,che è lo stesso di Putin a casa sua.Obama vuole lanciare un new deal ma non ha la maggioranza al senato e il 4 novembre in Usa ci sono le elezioni politiche per il rinnovo delle camere.Ha bisogno di 49 voti.O vince le elezioni in autunno o si accorda con i repubblicani:sta seguendo le due strade;è un abilissimo negoziatore politico

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 29.03.14 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'intervista di Renzi con Mentana, sono sempre più CONVINTO che il M5S vincerà le Elezioni Europee !
Hanno letteralmente PAURA !!
Cercano di "nasconderla" facendo anche gli spiritosi :" I "grillini" di certe cose GIUSTE da fare, NE PARLANO solamente. Noi LE FACCIAMO...".

Se non nasceva il M5S, loro NON NE AVREBBERO nemmeno mai parlato, perché era troppo comodo,
CONTINUARE, senza MAI CAMBIARE !!!

Ora tentano di "balbettare" che finalmente si sta cambiando TUTTO !!! Quando in realtà continuano a fare QUELLO CHE FACEVANO, "peggiorando" :
Province,
Auto blu,
Finanziamento pubblico ai partiti,
98 MILIARDI slot macine,
Ecc...ecc...ecc....

Gli italiani hanno cominciato a CAPIRE e aspettano le Elezioni per dargli una LEZIONE ed applicare il POLITOMETRO !!!

FORZA Beppe Grillo e Movimento 5 Stelle !!!

vincenzo matteucci, Genova Commentatore certificato 29.03.14 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, hai ragione, l'unica difesa da questa diffusa falsità dei media (e relativi poteri forti) è INFORMARSI!!.
Ma come? La gente lavora, (o lo cerca) ha mille problemi, spesso non ha nemmeno la cultura e la malizia per leggere tra le righe: allora si disinteressa, rassegnata alla sudditanza. Ma tu, che hai tempo, cultura, mezzi hai il dovere di INFORMARE, non solo con la RETE (limitata ad una minoranza): fondate una radio vostra(hai presente quanta informazione fa RADIO RADICALE?.) Create una rete televisiva con dibattiti condotti da voi. Io ho 70 anni , faccio fatica a capire i meccanismi della rete, vorrei più chiarezza!! Anche la rabbia si trasforma in rassegnazione e allora la gente voterà chi vende "ottimismo", chi fa finti regali (80 euro una tantum). Ma se la gente votava DC per "una" scarpa!!

serenella sere 29.03.14 07:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema numero uno è il connubio tra Politica e Mondo dell'Informazione.

Un legame forte tra chi ha il compito di gestire e governare la vita di una società Civile (il politico) e chi invece dovrebbe Informare i cittadini sull'operato dei politici (i mass-media).

Giornali e televisioni dovrebbero agire come un vero e proprio Organo di Controllo e mettersi dalla parte dei cittadini.

Il finanziamento pubblico all'editoria e tutte le agevolazioni date alle televisioni negli ultimi anni, hanno ridotto i mass-media a degli organi di Propaganda.

Nessun cambiamento sarà possibile se gli Italiani non capiscono questo inganno e decidono con curiosità e spirito critico di utilizzare la Rete come mezzo per andare a scegliersi le Informazioni di cio' che sta succedendo in questo Paese....

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 07:09| 
 |
Rispondi al commento

E' stata proprio un'ottima idea fare questa rassegna stampa,spero divenga un'abitudine quotidiana,per contrastare L'Altra Informazione subdola e compromessa.!!

miopaz 29.03.14 07:06| 
 |
Rispondi al commento

GAZZETTA UFFICIALE

PALERMO - Province addio. Da oggi in Sicilia è in vigore la legge regionale numero 8 del 24 marzo 2014, che istituisce i Liberi consorzi comunali e le città metropolitane di Palermo, Catania e Messina. Il provvedimento, pubblicato nella Gurs, manda in soffitta i 9 enti intermedi, istituendo altrettanti Liberi consorzi e tre città metropolitane, definisce un quadro generale che sarà completato in autunno, quando il governo Crocetta porterà in aula il ddl che consentirà di trasferire funzioni e competenze ai nuovi organismi. Rispetto ai 9 già previsti, il numero dei Liberi consorzi però potrebbe aumentare: entro 6 mesi i comuni, con deliberazioni dei consigli comunali potrebbero decidere se costituirne di nuovi o aderire ad altro consorzio. Per farlo però dovranno essere rispettati alcuni requisiti: continuità territoriale, popolazione non inferiore a 180 mila abitanti. Altra condizione per il distacco è che nel Libero consorzio di provenienza la popolazione non risulti inferiore a 150 mila abitanti. In attesa dell'approvazione della successiva legge e fino all'insediamento degli organi dei Liberi consorzi comunali - assemblea, presidente e giunta - e delle tre città metropolitane- conferenza, sindaco e giunta metropolitana -, le Province continuano ad essere rette da commissari straordinari. Gli organi dei neonati enti definiti di secondo livello, non vengono eletti dai cittadini, ed esercitano le proprie funzioni gratuitamente.


http://livesicilia.it/2014/03/28/pubblicata-in-gazzetta-ufficiale-la-riforma-delle-province_464859/

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 06:48| 
 |
Rispondi al commento

roberto fico come presidente commissione vigilanza rai, possibile che non possa fare qualcosa per questa totale disinformazione che c'è in italia!!!.
sono incazzato nero!!, la gente non sa niente!! anzi peggio!! la gente sa quello chew dicono i telegiornali, CIOE IL FALSO!!.
la gente sa che fonzie sta tagliando le auto blu ad esempio, che stanno abolendo le province!! e invece si tratta di un semplice rinnovo parco macchine e di piu personale nelle amministrazioni comunali.
BEPPE POSSIBILE CHE COME VIGILANZA RAI NON SI POSSA FARE DI PIU??? POSSIBILE CHE NON SI PUO FAR PARTIRE DEGLI ESPOSTI CONTRO LA TOTALE DISINFORMAZIONE??.
ieri parlando con un conoscente di 58 anni gli ho chiesto quando andasse in pensione?. mi risponde che gli mancano addetta dell'inps ancora 10 anni perche ha lavorato un decennio in nero (altro non c'era x lui). poi aggiunge: sperq che renzi cambi un po le cose perche tirare fino a 68 anni è dura trasportare merci con carrelli da un distributore all'altro.... renzi qualcosa sta facendo almeno!!.
quando però gli racconto la favola delle auto blu ministeriali vendute su ebay,ma che si tratta soltanto di un rinnovo parco macchine, mi accorgo che l'espressione dei suoi occhi cambiano da speranza a rassegnazione.
succede tutti i santi giorni con la gente comune e non basta il sito di beppe grillo a cambiare le cose o qualche intervista in tv!! e neanche i palchi basteranno beppe!
SE IN FRANCIA LE PEN HA FATTO IL BOTTO DI VOTI è ANCHE GRAZIE A UNA INFORMAZIONE SODDISFACENTE COME MOSTRA LA MAPPA:
http://rsfitalia.files.wordpress.com/2013/01/mappa-2013.jpg
IN ITALIA è COSA BEN DIVERSA!! E FONZIE RISCHIA SERIAMENTE DI VINCERE LE EUROPEE!!!.
SECONDO ME BISOGNA FARE DI PIU CONTRO I TELEGIORNALI DI CASTA!!.
CHE DIO CE LA MANDI BUONA.
LUNGA VITA AL MOVIMENTO 5 STELLE.
VINCIAMO NOI!!!.

leonardo m, milano Commentatore certificato 29.03.14 06:38| 
 |
Rispondi al commento

.

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 06:36| 
 |
Rispondi al commento

FAME DI SAPERE

Il guaio degli italiani è e rimane quello di informarsi attraverso i classici mezzi di informazione: tv, radio, giornali. Il problema nasce dal fatto che attraverso questi strumenti di divulgazione si viene indirizzati verso un pensiero di parte. Cioè le persone vengono indottrinate a piacimento dei media, affinché passino dei concetti a loro cari; o meglio cari ai loro "mandanti". Se una persona ha fame di conoscenza si informa attraverso altri canali: la rete per esempio. Compie delle ricerche, indaga. La fame di sapere è importante per avere un quadro generale, ma soprattutto reale del mondo che ci circonda. Esorterei le persone di buon senso a compiere questo percorso. Grazie!

Salvatore Castorina 29.03.14 06:12| 
 |
Rispondi al commento

Su questo ho scritto alcune righe. Ciò che dici Beppe è pienamente condivisibile! Personalmente non leggo giornali. Mi documento da solo per essere "scremato" da tutte le impurità che questi media comunicano. Sono tutti schierati dalla parte di Renzi: "la città di Renzopoli" è oramai diventata una metropoli. E' ora di dire basta a queste nefandezze!!!

Salvatore Castorina 29.03.14 06:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai centrato il problema.
Se la gente sapesse la verita' non voterebbe PD e gli altri.
Personalmente conosco amici onesti che sono fermamente convinti che il PD sia il meglio ed anche qualcuno che pensa che Berlusconi sia una povera vittima.
Non riesco a smuoverli, devo soprassedere, hanno delle certezze inamovibili, sono onestamente convinti.
E mi rendo anche conto che su altri argomenti ragionano meglio di me.
Forse ho torto io, forse Beppe si inventa tutto: ma la cosa non ha logica, non ci sono motivi validi per pensare che Beppe abbia secondi fini. Inoltre basta sentire quello che traspare dalle parole dei rappresentanti del M5S a confronto di tutti gli altri.
Dunque chi ha convinto tutti gli onesti sostenitori del PD e di Berlusconi e compagnia bella?
Chi mantiene la loro onesta, ripeto onesta convinzione?
Quindi il nocciolo e' come fare per far conoscere la realta'.
I media mentono all'unisono. fatta eccezione per Il Fatto Quotidiano.
Accidenti, mentono all'UNISONO.
Questa e' la cosa principale.
Sono riusciti a creare un sistema che riunisce piccoli e grandi media all'unisono.
Ho parlato con un amico che lavora per il TG di una piccola trasmittente tv: devono raccontare balle perche' hanno paura che non gli vengano rinnovati anno per anno i fondi pubblici che gli permettono la sopravvivenza.
Capito qual'e' il sistema con i piccoli media?
Vengono elargiti fondi pubblici (soldi nostri) indispensabili alla loro sopravvivenza con il ricatto velato (non te lo dico esplicitamente, pero' se sgarri potresti non ottenere in futuro tutto o in parte il finanziamento pubblico), in modo che si autocensurino. Coloro che detengono le redini dell'elargizione hanno nelle mani l'arma dell'INSICUREZZA dell'elargizione: anno per anno i piccoli media non sono certi che gli vengano elargiti i fondi pubblici indispensabili alla loro sopravvivenza, cosi' si autocensurano!

Sergio A. Commentatore certificato 29.03.14 05:04| 
 |
Rispondi al commento

ACCADE IN ITALIA, DUE MERDACCE LO SFRATTANO PER 3 EURO.
Ma chi è questo coglione di giudice onorario che ha consentito che - per tre euro - un povero Cristo con la sua famiglia venga sfrattato dalla casa i cui vive? Questo il fatto: sfrattato per una morosità di 3 euro: è accaduto a un artigiano edile di Lugo, in provincia di Ravenna. L'uomo è sposato con due figli: in crisi economica per problemi con il lavoro, da ottobre a gennaio scorsi non è riuscito a pagare l'affitto dell'appartamento in cui la sua famiglia vive da qualche tempo. Dopo l'intimazione da parte del padrone di casa, l'uomo è riuscito a racimolare la somma dovuta, 1.938 euro: ai primi di febbraio è andato in banca con i soldi per fare il bonifico, senza pensare o senza rendersi conto che l'istituto di credito avrebbe trattenuto 3 euro come spese di commissione. La cifra arrivata nel conto corrente del proprietario di casa, quindi, è stata di 1.935 euro. Tre euro in meno rispetto alla cifra di cui l'affittuario era a debito: tre euro mancanti che hanno convinto il giudice onorario del tribunale ravennate a convalidare lo sfratto. Data di esecuzione: 20 aprile, proprio il giorno di Pasqua. Inutile dire che il povero Cristo si è trovato ad avere a che fare con due megagalattici pezzi di merda, due merdacce: il proprietario e la testa di cazzo del giudice onorario...

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 29.03.14 05:00| 
 |
Rispondi al commento

IL PUPAZZETTO DA' I NUMERI, URGE UN TSO!.
Il Pupazzetto ora dà i numeri. Qualcuno, per favpre, chiami gli omini col camice bianco, urge un Tso, il trattamento sanitario obbligatorio che si prescrive ai fuori di testa. Sentite cosa dice a Mentana nel corso della puntata di "Bersaglio mobile" su La7: "Alle prossime elezioni del 2018 dobbiamo arrivare al 40 per cento". La spara grossa, lo Spacconcello, perché qualcuno gli ha fatto capire che il 2018 è ancra lontano... Vola basso, invece, per le Europee. In questo caso infatti la distanza temporale è ravvicinatissima. Ed eccolo allora porsi un obiettivo meno ambizioso: quello di migliorare il 25 per cento delle ultime politiche". Ahahah!!! Se la sta facendo addosso e mette le mani avanti... Per non dire del vaneggiamento finale: sulla disoccupazione il Pupazzetto infatti si augura di scendere sotto il 10 per cento. Buona questa, ahahah!!!

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 29.03.14 04:41| 
 |
Rispondi al commento

PASTICCI & DISINFORMAZIONE, GRILLO HA RAGIONE!
Dal pasticcio sulla trasformazione delle Province (con la conseguente macro moltiplicazione di poltrone, poltroncine e scranni) agli annunci che danno per fatte cose di cui appena si inizia a discutere. Tutto ciò con la complicità dei mass media asserviti all'attuale governo. Grillo ha ragione, non acquistate più i giornali di regime!
Prendete ad esempio i tre maggiori quotidiani nazionali: Repubblica dà informazioni distorte, diffonde paure sul "populismo" avanzante e la sua principale funzione è quella di attaccare il M5S, l'unica vera forza di opposizione al governo; il Corriere della Sera col suo perbenismp da salotto è narcotizzante: la Stampa nel complesso è una pippa nonostante gli sforzi di alcuni bravi giornalisti fuori del coro. Si salva il Fatto Quotidiano. Ma per pareggiare il conto con gli altri organi di disinformazione dovrebbe decuplicare il numero delle copie vendute... A proposito di disinformazione prendete ad esempio il ddl sul Senato all'ordine del giorno del Consiglio dei ministri di lunedì. Dai titoli dei giornali si può capire che la questione sia risolta. E' falso!. Il ddl dopo l'approvazione del Cdm dovrà approdare in Parlamento e soprattutto al Senato. Lì se ne vedranno delle belle. Altro che riforma fatta! Senza dire che ieri dalla Gruber "la più bella del Reame", la ministra Elena Maria Boschi ha assicurato che la Legge elettorale sarà pronta prima del 25 maggio. Un altro azzardo, un'altra scommessa in pieno stile renziano...

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 29.03.14 04:37| 
 |
Rispondi al commento

cafferino notturno a 5 stelle??

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 03:23| 
 |
Rispondi al commento

Coriolano: "La bugia ripetuta costantemente, finisce per essere
…………………..accettata quale fosse una verità indiscutibile dalle
…………………..persone ingenue e di poca educazione. Questa è
…………………..una pratica comune di tutte le dittature, ben sia
…………………..di destra o di sinistra"………………………………….


Signor Coriolano,

se Lei mi permette, io proporrei una correzione alla Sua affermazione.

Questa: "la menzogna, ripetuta costantemente, finisce per essere accettata come verità indiscutibile A CONDIZIONE che la verità venga soffocata nel silenzio più assoluto".

Fortunatamente, questa non è ancora la situazione Italiana: per questo penso sia una scelta RAZIONALE per il Movimento investire denaro ed energie nell'acquisizione di una capacità televisiva nazionale con la quale denunciare le menzogne del Regime Partitocratico diretto da Napolitano.

Disperarsi e piangersi addosso per essere vittime dello strapotere mediatico della menzogna senza far niente per acquisire una qualche capacità televisiva che dia voce alla verità è, a mio avviso, un ERRORE COLOSSALE!

Il Movimento è una forza politica PARITARIA alle altre due forze politiche. Non è concepibile che Esso venga quotidianamente DERISO e SPUTTANATO da un esercito di SCIUSCIÀ della menzogna, senza che concretamente REAGISCA!!!

In un contesto dittatoriale assoluto, il Movimento non avrebbe alcuna possibilità di reazione, e sarebbe quindi giustificato nella sua forzata inazione. Ma nel contesto dittatoriale relativo in cui ci troviamo in Italia, la possibilità di reazione ce l'ha, e non esercitarla equivale ad un ingiustificato e grave ritardo degli eventi che lo attendono alla vittoria.

Reagire è per il Movimento un DOVERE morale nei confronti di se stesso, ed un DOVERE etico nei confronti della Nazione!

jb Mirabile-caruso 29.03.14 03:15| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo fare un nostro canale con un tg a 5 stelle magari in rai...altro che rai gulp e rai yo yo.. daglie Fico!

Gianni C 29.03.14 03:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non ci stò più nemmeno io,siete consapevoli che dopo le elezioni europee non sarà più come prima?
O si vince o si perde la situazione evolverà,se si vince chiederemo a gran voce le dimissioni di Re Giorgio e nuove elezioni politiche,e nel frattempo un nuovo governo fino a nuove elezioni con immediata sospensione di equitalia e introduzione del reddito di cittadinanza.
Se si perde la gente con l'acqua alla gola non credo che sopporterà un giorno in più le politiche di questo presidente e di questo governo ILLEGITTIMI.
Il tappo stà per saltare,ripeto il tappo stà per saltare !

Lorenzo Sorci, Fano Commentatore certificato 29.03.14 02:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, questa gente non scriverà mai la verità perchè, se lo facesse, dovrebbe anche raccontare di essere essa stessa pilastro portante (e quindi parte integrante) di un sistema corrotto che da decenni poggia proprio su una "sistematica opera di disinformazione".
Il M5S, al contrario, poggia su una "sistematica opera d'informazione" e quindi, per sua natura, si pone in antitesi con l'attuale sistema di potere che, come detto, poggia su una "sistematica opera di disinformazione: è lì che si gioca la partita e i giornalisti sistemici al potere (che noi usiamo chiamare servi) sono giocatori della squadra avversaria.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.14 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra chiaro che se tu continui a parlare di menzogne su questo blog, 1 volta contro 50 in Tv, lo stesso sulla carta stampata, il m5s non ha nessuna chance. Non ci vuole Goebbels per capirlo.
Di fronte a due presunti bugiardi io penso di capire chi dei due mente se li vedo faccia a faccia, in un contraddittorio. Tutti siamo abituati a questo.In politica, nella giustizia dei tribunali, per strada. Da sempre. Questo non ha niente a che fare con i detestati talk show : non puoi pensare in un intervista in cui salti di palo in frasca di convincere il 10% dell'elettorato che ci manca.
Devi comunicare,tu e i migliori comunicatori del m5s, per questo, di più; e dire meno vinciamo noi. Questo dillo dopo le elezioni, quando avrai fatto tutto il possibile per comunicare. Adesso siamo ancora chiusi su questo blog, al nostro 15-25%. E con queste % non cambieremo nulla.

Giulio.C 29.03.14 02:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna assolutamente moltiplicare i messaggi chiarificatori delle posizioni del M5S, sugli organi di informazione convenzionale. È l'unica strada per combattere l'imbroglio dell'informazione venduta e taroccata.

Pietro F., Frosinone Commentatore certificato 29.03.14 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.

Hai fatto una cosa meravigliosa nella direzione della democrazia diretta che non avrei mai pensato potesse realizzarsi, grazie !

Non mi candido alle europee perchè sono impegnato in un trasloco. Decidere dove appendere la mitica foto di Brassens, Brel e Ferrè assieme e troppo complicato e non sò se dopo sarei troppo stanco per per prendere decisioni anche se facili.

Ti scrivo perchè penso tu sia arrivato a un punto importante dove puoi veramente mobilitare parecchie migliaia di persone e combinare se vuoi un bel casino ! Io vorrei essere tra i tanti pacifici come ero a piazza San Giovanni dove hai saputo coinvolgermi con le tue parole vere e emozionanti. Anche tu penso hai bisogno di un momento di riposo.
Perchè non organizzare una festa in un qualche luogo a Roma. Ognuno porta qualcosa. Chi una bottiglia di vino, chi dei pasticcini e ognuno è responsabile dei propri rifiuti. Sarà un momento bello dove scambiarsi opinioni tra persone che si fanno il culo per sopravvivere ma con la voglia di conoscersi e comunicare.

Ciao

Fabrizio Zucchelli (fabrizio zuc), Riva del Garda Commentatore certificato 29.03.14 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Fracatz: "I soldi del finanziamento non devono essere restituiti,
………………..ma investiti in qualche canale televisivo, oppure
………………..come fecero Tumari e Santoro quando furono
………………..cacciati dalle TV di regime, tenere un talk show
………………..settimanale sulle TV private regionali.

………………..Il bobbolo è duro di cervello e di memoria, per cui
………………..i suoi furbi caporioni se lo fottono come meglio
………………..credono"………………………………………………………


Signor Fracatz,

concordo con Lei sulla non restituzione del finanziamento elettorale allo scopo di ottenere una visibilità televisiva degna del Movimento che finalmente - dopo un lunghissimo ventennio di assenza - espleta la funzione costituzionale di Opposizione in Parlamento.

L'intero Sistema Partitocratico - diretto dal suo Presidente Napolitano - è compatto a difendersi, con tutti i mezzi e poteri, dall'attacco sferratogli dal Movimento. Il vecchio padrino Napolitano sa che i suoi figliocci sono in serio pericolo, non per nulla si è raddoppiato l'incarico, non per nulla tace sull'abominio della nuova Legge elettorale, non per nulla cambia il Presidente del Consiglio come fosse un paio di scarpe, e non per nulla è più agguerrito che mai nel suo proposito di sconvolgere la Costituzione con l'obiettivo di instaurare un Regime Presidenziale che - sotto le mentite spoglie di Democrazia - possa più efficacemente neutralizzare il pericolo Movimento Cinque Stelle.

È fin troppo evidente che una nostra capacità televisiva - anche se limitata ad una cadenza settimanale - esporrebbe Napolitano ed i suoi picciotti nelle loro trame oscure, e li porterebbe di forza di fronte al giudizio delle persone oneste della Nazione.

Non ha alcun senso rinunciare ai cospicui finanziamenti elettorali per poi piangerci addosso per essere vittime del loro STRAPOTERE mediatico dei Partiti.

Mi dispiace: in questo specifico caso mi trovo in disaccordo con il duo Grillo - Casaleggio che - meglio di ogni altro - conoscono la cruciale importanza della TV!

jb Mirabile-caruso 29.03.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La bugia ripetuta costantemente, finisce per essere accettata quale fosse una verità indiscutibile dalle persone ingenue e di poca educazione. Questa é una pratica comune di tutte le dittature, bensia di destra o di sinistra. La URSS riuscí a godere di ottima salute politica per più di 72 anni, non fu il caso del Nazismo perché ebbe la sfortuna di perdere un afolle guerra.
La bugia da buoni frutti all' indecente che regna in forma abusiva e disonesta.
Salve

Coriolano 29.03.14 01:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allo sparuto gruppo (ma buono) di nottambuli: questo blog, negli ultimi mesi, è divenuto più vivace e specialmente più aperto e vario di idee e indoli. fa piacere.

Buonanotte e.....AAA :-)


Si in effetti Beppe ha ragione ma a questo punto bisognerebbe creare un giornale d'informazione nostro, poiché diventa difficile il passaparola con persone che non si informano non Son curiose e guardano solo televisione

claudio valletti, rivoli (to) Commentatore certificato 29.03.14 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte agli Italiani

come si dice che le notti vi portino consigli x smettere di essere sudditi e diventare cittadini consapevoli

e di notti prima delle elezioni ne devono ancora passare c'è tutto il tempo x informarsi x gli indecisi, x quelli che la politica fa schifo beh questo è il momento di cambiarla
x quelli che dicono ma io sono apolitico allora come farai ad occuparti dei tuoi figli se lasci le decisioni in mano ad altri.

Ora c'è un movimento che si interessa del futuro dell'intera nazione xchè non credere a chi con le azioni dimostra di voler il bene di questa nazione
e dei suoi cittadini

M***** onestà coerenza credibilità

buonanotte a tutto il blog con tutte le stelle che ci son qui dentro è tutto un firmamento di belle persone

da nessun copy
prossimo elettore ✩✩✩✩✩

nessun copy 29.03.14 01:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se qualcuno ti molla un ceffone,puoi cercare di capire,puoi cercare di convincerlo poi,puoi anche minacciarlo.ma se ad ogni tua minaccia,quello,risponde con un ceffone,alla fine,bisogna che ti decida:o scappi o gli spari in fronte.continuare a minacciare ed a ricevere ceffoni serve,solo,a ritrovarsi con le guance tumide e piuttosto arrossate.buonatte a tutti.oddio non a tutti:solo a quelli che ci credono veramente.come si diceva ai miei tempi:a quelli che hanno capito.gli altri,per quanto mi riguarda,possono anche crepare.per fortuna,stasera,mi sembra di leggere,solo,gente che ha capito.

vito asaro 29.03.14 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Che M5S possa divenire il primo partito in occasione delle elezioni europee viene visto da tutta la Casta, Renzi ed i suoi accoliti compresi, come un'attentato alla loro Imperiale Castità .
Purtroppo i giornalisti seguono, annuiscono, si accatastano . Neppure per un momento gli sfiora l'idea che sia esclusiva colpa loro se siamo oltre al 170 " posto per libertà di stampa. Dice giusto Papa Francesco,che non ha voluto, scientemente è ovvio , stringere neppure un dito con coloro

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino notturno a 5 stelle!!!!M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza,italiani.dichiarate guerra alla russia per difendere gli interessi di obama.voi,non io:io sono anche disposto a farmi ammazzare ma,per difendere la mia terra e la mia gente.obama se le faccia da solo le sue guerre.ai militari italiani che vanno in giro per il mondo vorrei chiedere:perchè?che vi hanno raccontato?noi possiamo entrare in guerra solo se veniamo attaccati.in quanto parte della nato,da cui dovremmo uscire di corsa,siamo obbligati a correre in soccorso degli alleati se attaccati:chi hanno attaccato gli afghani?e gli iracheni?e gheddafi?ah,ho capito:missioni umanitarie.allora ci abbiamo mandato il gruppo musicaled di renzo arbore.scusate ho sbagliato.pensavo ci avessimo mandato uomini armati.


Quando la Sinistra riforma , copia sempre la Destra. Ma non è neppure questo il problema. Il guaio sono gli uomini , gli esseri umani che manderanno in Europa. I soliti noti------

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo sta mandando mail del progetto Cliclavoro alla gente stile "spam" senza essersi iscritta alla "Newsletter" o essersi iscritta al sito per sondare il gradimento!
Ritengo che non si possa accettare che l'istituzione governo possa farsi simile pubblicità con queste mail "SPAM".

Ecco il testo
Gentile xxxxxx xxxxxxx,

ti chiediamo di condividere la tua esperienza con Cliclavoro.

Il tuo feedback sarà prezioso per raccogliere suggerimenti e critiche, ed aiutarci ad offrirti servizi in grado di soddisfare le tue esigenze.

Inizia ora

Grazie per il tuo contributo!

Il team di Cliclavoro

Puoi contattarci a redazionecliclavoro@lavoro.gov.it

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Sto ragionando in modo aperto, senza ricette o soluzioni, ma i temi restano e bisogna affrontarli :
- una crisi economica,che porta a raddoppiare la disoccupazione, ha sempre portato a cambiamenti politici epocali;
- le "semplificazioni" dei sistemi politici, tipo abolizione di assemblee elettive,poteri rafforzati dei capi di governo, comportano inevitabilmente, come conseguenza,l'eliminazione dei diritti dei cittadini rappresentati, l'annullamento delle minoranze;
- le dittature in Europa sono sempre sbocciate da leaders cresciuti nell'area che si pensava di rifarsi ad una sinistra : Stalin ( Comunista ) , Hitler ( nazional -socialista ) , Mussolini ( socialista ), sono riusciti a convincere, assemblare e coinvolgere il popolo e proiettarlo verso proprio sogno ;
- la condivisione, o l'accettazione,del leader salvatore e indispensabile, è sempre stata coadiuvata ed esaltata dai media che,perciò, hanno rinunciato alle usae funzione di stimolo e controllo.
Good night


Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://it.finance.yahoo.com/notizie/auto-blu-parte-asta-su-ebay-111323144.html

Diffondiamo la verità

Marco Paperini Commentatore certificato 29.03.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento

I barbatrucchi di Renzie sono riportati beceramente sui giornali! Renzie da incantatore di serpenti ipnotizza la gente con effetti speciali e giochi di prestigio da circo! Basta farlo parlare (vedi bersaglio mobile di Mentana) ed avere la pazienza di ascoltarlo e si capisce come gira a vuoto e che ha il disco incantato e soprattutto c'è il nulla dietro come nelle più spudorate televendite! E' l'Avatar di Crozza nelle sue imitazioni!

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente sono stato molto,ma molto critico sulla direzione del blog,ma quì oggi è successa una cosa che magari alcuni non hanno neanche notato,invece è una piccola grande cosa che soprattutto se si dovesse rivelare qualcosa di più che un mero fatto episodico segnerebbe (finalmente) un bel punto innanzitutto sul piano della correttezza,e anche della netiquette.

...già! OGGI TUTTI I POST DEL BLOG SONO..FIRMATI.

:)

G. 29.03.14 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Grillo con questo post si sia rivolto non solo ai nove milioni che hanno votato il M5S, ma a tutti gli italiani. Se da una parte ci sono quelli che sono stati raggiunti da questo accorato appello (quelli che si informano), dall’altra ci sono persone che a causa della menzogna unica ed accerchiante sono parzialmente o (ancor peggio) completamente disinformate. Esistono poi quelli che pur conoscendo la verità, preferiscono avallare una cambiale già in protesto che però dovremo pagare tutti.
I “consapevoli” hanno dunque il dovere di dare il proprio contributo a questa richiesta di aiuto, cercando di produrre delle soluzioni, qualunque esse siano, più ce ne sono e meglio E’, non dico SARA’, perché le votazioni sono a meno di due mesi da oggi e chi vuole costruire un nuovo futuro deve AGIRE ORA. Gli esseri pensanti non pretendono che altri diano sempre la soluzione, ma ragionano, elaborano, propongono. I problemi da affrontare allora sono due: la CATTIVA INFORMAZIONE e i DANNI PRODOTTI anche a discapito delle persone che di essa si fidano, ma da essa vengono raggirate. Bisogna perciò agire mirando possibilmente al cuore di entrambi.

lorella lisciani 29.03.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come fate a lamentarvi di renzi?ha dimostrato di essere un grande statista.ha scelto,come ministri il meglio che c'è al mondo.ministro della difesa:barak obama.ministro dell'economia:angela merkel.......ma cosa pretendete?


Perche mi faccio del male a vedere sti programmi ...grrrrrrrrr forse voglio vedere dove arrivano....

Basile Romano, Torino Commentatore certificato 29.03.14 00:34| 
 |
Rispondi al commento

la vedo dura per le europee,gli 80 euri(promessi)fanno gola,i giornalai che amplificano tutte le bugie che renzino dice,e poi sopratutto una buona metà di itagliani che non vuole cambiare(scampano troppo bene in itaglia).

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 29.03.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e non solo, oltre a
" L'ULTIMA STANGATA DELLA CASTA
Nei Comuni oltre 30mila poltrone in più
Delrio elimina le Province ma aumenta seggi e nomine in giunta per i municipi fino a 10mila abitanti.
Infornata che significa molto in termini di ritorno elettorale in vista dell'election day del 25 maggio

GLI POTEVI CHIEDERE DI QUESTO MENTINA? "
Poteva anche fargli presente che Grillo non ha detto che non è vero che non vuole l'europa ma la vuole diversa......
Adesso addirittura dice che ha le idee chiare... mentina ma vai affffff....

Basile Romano, Torino Commentatore certificato 29.03.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe,tu hai un paio di anni più di me quindi,presumo che,come me,hai già fatto una rivoluzione.ricordi?le nostre armi erano la musica ed i fiori.con esse abbiamo cambiato il mondo però,vinta la guerra,persa la pace.per difendere la vittoria musica e fiori sono inutili quando,la reazione,usa armi sofisticate.beppe,non cadiamo nello stesso errore:la vittoria va difesa con una organizzazione perfetta.vinceremo?questo è possibile.ma poi dovremo fare i conti con gli squali.quelli veri.se non ci pensiamo adesso rischiamo di brutto.

vito asaro 29.03.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

La finta abolizione delle province a cura del Governo Renzi

Nei comuni con popolazione fino a

1.000 abitanti
attualmente: 6 consiglieri
col disegno di Legge Delrio: 10 consiglieri,
2 assessori

Le poltrone aumentano!

da 1.000 a 3.000 abitanti
attualmente: 1 sindaco,6 consiglieri,2 assessori
col disegno di Legge Delrio: 10 consiglieri,
2 assessori

Le poltrone aumentano!

da 3.000 a 5.000 abitanti
attualmente: 1 sindaco,7 consiglieri,3 assessori
col disegno di Legge Delrio: 12 consiglieri,
4 assessori

Le poltrone aumentano!

da 5.000 a 10.000 abitanti
attualmente: 1 sindaco,10 consiglieri,4 assessori
col disegno di Legge Delrio: 12 consiglieri,
4 assessori

Le poltrone aumentano!

in definitiva...
cacciano 1.774 consiglieri provinciali (e non 3.000 come raccontano),e rientrano 26.0000 nuovi consiglieri e 500 nuovi assessori comunali.
...............................
Altro
78 auto su ebay e il governo Renzi è in procinto ha comprarne 210!

Alle fandonie politico-mediatiche di Renzi e il suo governo di impostori, Picchè!!!!
Beppe,M5S Avanti! al contrattacco!!
gli attributi non mancano!!!
In Alto i Cuori!!!
Vinciamonoi!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena sentito Renzi a Bersaglio Mobile (da Mentana)... Chi non è attento e informato come noi ci casca come un allocco!!!!! e sono tanti purtroppo.

Marcello Paganelli Commentatore certificato 29.03.14 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Basta!Il solo blog non è più sufficiente per arginare questo assalto mediatico giornaliero che il movimento sta subendo da parte dei media schierati pro governo e i burattini che lo rappresentano. Bisogna agire con contromisure adeguate cercando di portare la gente a riempire le piazze informandole di quello che sta succedendo in questo paese, smascherando le bugie che ogni giorno vengono fatte passare per verità. Informando, su tutte le leggi porcata che questo governo propone e, puntualmente vengono votate all'unanimità da un partito di delinquenti(definizione data da marinna madia sul proprio partito).Io,c'ero a piazza San Giovanni e, vorrei che si ripartire da li per vedere tutte le piazze d'Italia piene di gente onesta che fa sentire a questi piduisti che non ci azzittiranno.Le elezioni sono vicine, il M5S riparta dalle piazze perchè dalle piazze e nato il sogno di cambiare questo paese!

Franco D'Urbano, Roma Commentatore certificato 29.03.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quei giornali servono solo per incartare la quantità impressionante di pesci d’aprile di Renzie & C. Nel 1957 la BBC fece un servizio sugli spaghetti che crescevano sugli alberi in Svizzera, qualche anno fa The Daily Telegraph scrisse che nelle zone di campagna dei furetti muniti di microchip sarebbero stati adoperati per la diffusione della banda larga, The Sun annunciò un modo rivoluzionario per stampare i quotidiani con le pagine profumate (certo che questo metodo, se applicato ad es. a l’Unità, potrebbe essere inquietante), e oggi i quotidiani italiani hanno scritto che Renzie ha abolito le province.
Il problema è che mentre all’estero i giornali scrivono queste cose solo una volta all’anno, per i giornali italiani ogni giorno è come se fosse il 1 aprile.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.03.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto un sondaggio dove lavoro e il risultato è stato che su 20 persone 12 persone sono a favore dll'euro e 8 contro, il motivo di quelli che sono a favore è che hanno paura del futuro dopo l'uscita dall'euro.
La risposta che mi sono dato è che l'informazione vigliacca gli dice che è meglio un tozzo di pane oggi che niente domani, da qui nasce la paura.

claudio a., verona Commentatore certificato 29.03.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

l'altro ieri in sicilia è venuto tajani e si è portato appresso un gran numero di imprenditori esteri.i media hanno dato la notizia come fosse una manna.....allora cari siciliani:gli investitori esteri sono dei vampiri che cercano,solo,situazioni sfruttabili.se investono in sicilia,spremono più che possono e schiavizzano la popolazione che,in cambio di un tozzo di pane si sfincherà per il loro guadagno.quando,poi,avranno creato il deserto,lasceranno le macerie a noi.se fossimo esseri pensanti,anzichè coglioni,ci renderemmo conto che viviamo in una terra che,senza gran fatica e,lasciandoci tanto tempo a disposizione per goderci i figli,potrebbe darci da vivere,dignitosamente,con la pesca,l'agricoltura,l'allevamento ed il turismo.ma poichè siamo"americani"stiamo facendo una brutta fine.questo l'abbiamo capito in tanti.se anzichè essere coglioni fossimo uomini,getteremmo in mare mafiosi,politici di merda e pseudoitaliani e difenderemmo il nostro territorio a costo della vita.p.s.per chi non lo sapesse:la sicilia risulta essere il posto più inquinato d'europa.poichè il popolo siciliano,questo,non lo sà,evidentemente,non è stato lui a inquinare nè,a guadagnare inquinando.chissà chi è stato......e va be.

vito asaro 29.03.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

dal F.Q.:

L'ULTIMA STANGATA DELLA CASTA
Nei Comuni oltre 30mila poltrone in più
Delrio elimina le Province ma aumenta seggi e nomine in giunta per i municipi fino a 10mila abitanti.
Infornata che significa molto in termini di ritorno elettorale in vista dell'election day del 25 maggio

GLI POTEVI CHIEDERE DI QUESTO MENTINA?

uno di noi 29.03.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi butto dalla finestra, sono le menzogne che dovranno andarci, semmai con il M5S, aiuto loro per fare più in fretta. Generalmente lo fanno da sole, ma ci vanno purtroppo piano, perché ci siamo abituati a vivere con loro per troppi e lunghissimi anni.

Valeriano Puccini Zanderigo 29.03.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

mentina: Grillo dice che in realtà non vengono abolite le province......

fonzie: (riassunto)Grillo e i grillini sono dei pazzi visionari

E' LA CORTE DEI CONTI CHE DICE CHE QUESTA BUFFONATA CI COSTERA' DI +, GRILLO RIPORTA

uno di noi 29.03.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento

OT
SCUSATE MA NEANCHE RENZI !

@ STAFF
SPIEGAZIONI !

Due giorni fa entro nel mio profilo e c'è la possibilità di candidarmi alle europee.
Mi son preso un paio di giorni per decidere e nel frattempo, dato che mancavano, ho completato alcuni dati che mancavano (scadenza documento di riconoscimento).
Oggi ho deciso, mi collego al mio profilo e non c'è più nulla ed è pure cambiata la data di iscrizione (posticipata) !
MA VAFFANCULO DATEMI UNA SPIEGAZIONE!
L'indirizzo lo sapete.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.14 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prendersela coi giornali è inutile Beppe, e denota paura e debolezza del m5s. Lo sanno tutti che i giornali ci sono contro, andiamo oltre!

GG Allin, Nusco Commentatore certificato 28.03.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non vedo l'ora che questi farabutti vengono spazzati via dal Movimento 5 Stelle, e che paghino per tutto il male che hanno fatto al popolo italiano. Siete grandi continuate così!

Vincenzo Ognibene 28.03.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE MA NEANCHE RENZI !

@ STAFF
SPIEGAZIONI !

Due giorni fa entro nel mio profilo e c'è la possibilità di candidarmi alle europee.
Mi son preso un paio di giorni per decidere e nel frattempo, dato che mancavano, ho completato alcuni dati che mancavano (scadenza documento di riconoscimento).
Oggi ho deciso, mi collego al mio profilo e non c'è più nulla ed è pure cambiata la data di iscrizione (posticipata) !
MA VAFFANCULO DATEMI UNA SPIEGAZIONE!
L'indirizzo lo sapete.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una settimana in cui è apparso a Bersaglio Mobile l'intervista a Grillo, ora è Renzi che parla....

Ascolto l'inizio, ma poi mi stanco e annoio a sentire la solita musica.

Me ne vado, o meglio me ne vengo qui alla scrivania, e quando sento che Mentano chiede a Renzi sugli aerei, mi precipito nell’altra stanza per sentire la risposta...

Sembra di stare agli esami, quando si fa una ben precisa domanda a uno studente e questo non risponde, o meglio risponde altro da quello che gli è stato chiesto.

La stessa cosa è successo con Renzi...

Vedremo!

Il Movimento non ha nessuna ragione per smobilitare. Se mai il contrario.

È vero che i problemi urgono e il paese non può aspettare...

Antonio Caracciolo 28.03.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

visto e considerato che abbiamo tutta la informazione contro che spara cazzate,non sarebbe ora di andare in tutte le tv con alla mano filmati dichiarazioni ecc ecc cosi' che la gente veda coi propri occhi e ascolti con le proprie orecchie??

vincenzo curtiello 28.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

MA NEANCHE RENZI !

@ STAFF
SPIEGAZIONI !

Due giorni fa entro nel mio profilo e c'è la possibilità di candidarmi alle europee.
Mi son preso un paio di giorni per decidere e nel frattempo, dato che mancavano, ho completato alcuni dati che mancavano (scadenza documento di riconoscimento).
Oggi ho deciso, mi collego al mio profilo e non c'è più nulla ed è pure cambiata la data di iscrizione (posticipata) !
MA VAFFANCULO DATEMI UNA SPIEGAZIONE!
L'indirizzo lo sapete.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è molto più facile ascoltare i tg, mangiare la solita sbiobba, uscire la mattina di casa come ebeti, e maledire questo o quello perchè le cose non vanno. Mi sto seccando di questo troppi ebeti in circolazione!!! se le cose vanno in un certo modo c'è sempre un motivo, e ora è ora di svegliarsi e riprendere il nostro futuro in mano e non lasciare che vincano loro. VINCIAMO NOI LO DOBBIAMO AI NOSTRI FIGLI

Simone dalle mura 28.03.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di fact-checking (semiserio)

Prego, controllare se Franceschini sarà il prossimo premier italiano ad essere nominato sine consensu populi; guardare per credere: https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=vTzIJL1EHKs

Questi i titoli odierni di alcuni giornali italiani (homepage online):

Repubblica
“Obama partito, Grillo lo attacca: foto
"Fiducia in riforme di Renzi". Il fotoracconto”

ilFattoQuotidiano
“La Casa Bianca racconta in un video
la visita di Obama. Ma Renzi non c'è”

l’Unità
“Vaticano, Papa e Colosseo | VD
In video di Obama Renzi non c'è”

IlGiornale
“Obama rottama Renzi”

LiberoQuotidiano
“Obama in Italia, nel video ufficiale Renzi non c'è”

LaStampa
“Obama lascia Roma: “Ma forse torno”
Video - Il dietro le quinte della visita in Italia”

ANSA
“L'intimità tra Barack e Matteo”

A voi il giudizio.

Francesco L. Commentatore certificato 28.03.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che la grande maggioranza degli italiani può ancora compattarsi sul rifiuto della guerra. Dobbiamo farne un obiettivo primario. E' una filosofia di vita e abbiamo la fortuna che per noi sia anche un precetto costituzionale. Espresso in maniera che non lascia spazi ad ambiguità: l'Italia ripudia la guerra come mezzo di soluzione dei conflitti internazionali. I caccia bombardieri sono strumenti incompatibili con la nostra Costituzione e con il profondo sentire della gran parte dei cittadini. E' su questo punto che dobbiamo fare, in maniera pacifica e assolutamente non violenta, "le barricate". Avremmo la maggioranza con noi. Riusciremo a farlo in Parlamento? Sono sicuro di si. Riusciremo a farlo nelle piazze? Lo spero. Pensateci ragazzi! Io mi sono già procurato un megafono.

Vincenzo Bianco 28.03.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ STAFF
SPIEGAZIONI !

Due giorni fa entro nel mio profilo e c'è la possibilità di candidarmi alle europee.
Mi son preso un paio di giorni per decidere e nel frattempo, dato che mancavano, ho completato alcuni dati che mancavano (scadenza documento di riconoscimento).
Oggi ho deciso, mi collego al mio profilo e non c'è più nulla ed è pure cambiata la data di iscrizione (posticipata) !
MA VAFFANCULO DATEMI UNA SPIEGAZIONE!
L'indirizzo lo sapete.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su Il Fatto Quotidiano un articoletto su Grillo ha quasi 1600 commenti ( se metti insieme i commenti di tutti gli articoli arrivi al massimo a 1000).
Quante persone hanno letto quell' articolo?
Viviamo in una menzogna, anzi, dentro una follia, la realtá sta nei numeri, basta guardarli.

maurizio p. Commentatore certificato 28.03.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Beh, se lo shale gas statunitense riuscisse ad abbassare i prezzi (diminuiti in Usa dal picco di 12$ a 2 e ora siamo a 4), glielo comprerei volentieri ad Obama. Purtroppo però il nostro programma di indipendenza energetica è fermo al fotovoltaico col quale non ci copriamo nemmeno i consumi della lavastoviglie. Perciò, una bella metaniera che ci andasse a prendere un bel carico di gas liquefatto (di scisto o no non importa) non mi dispiacerebbe. Sempre ammesso che non chiudano i nostri rigasificatori per autolesionismo......

massimo ricci 28.03.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento

CANTO ALLA LUNA

La luna geme sui fondali del mare,
o Dio morta paura
di queste siepi terrene,
o quanti sguardi attoniti
che salgono dal buio
a ghermirti nell’anima ferita.

La luna grava su tutto il nostro io
e anche quando sei prossima alla fine
senti odore di luna
sempre sui cespugli martoriati
dai mantici
dalle parodie del destino.

Io sono nata zingara, non ho posto fisso nel mondo,
ma forse al chiaro di luna
mi fermerò il tuo momento
quanto basti per darti
un unico bacio d’amore.

Alda Merini

https://www.youtube.com/watch?v=ZkLrFpo0lHA

Buonanotte

^.^

Daniela M. Commentatore certificato 28.03.14 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE: l'unica soluzione!

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 28.03.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Perchè hanno quasi tutti residenza fuori
dall'italia ?

TLauro 28.03.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog stellato!!
a domani

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.03.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Barbatrucchi e, come sempre Beppe, troppo Buono, non vuol Infierire, usando un Eufemismo.

BarbiTurici.

Come quelli che Suicidaron Marilyn...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 28.03.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono esausto dell'Italia! Basta, non ne posso più. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 28.03.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Inutile e dannoso ore dersela coi giornali. Denota segno di debolezza ed è anche una cosa molto banale, lo sanno tutti che i giornali ci vanno contro

GG Allin, Nusco Commentatore certificato 28.03.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


SONO PER UN TELEGIORNALE GIORNALIERO

DI CONTRO INFORMAZIONE DELLA RETE PUBBLICA

E DELLA STAMPA.

A OGNI NOTIZIA MESSA NELL' ETERE

UN TELEGIORNALE GIORNALIERO CON IL ROVESCIO DELLA

MEDAGLIA.

LO FATE PER FAVORE IN RETE

E IN PRIMA PAGINA?

IL TG DEL GIORNO / L' ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA

INFORMATE PREGO E DIVULGATE
-

ope 28.03.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento


HO SENTITO SU LA 7DALLA GRUBER LA MINISTRA
BELLA DELLE RIFORME.( ANCHELORO HANNO IMPARATO A METTERCELE LE FIGONE E A PARLARE IL POLITICHESE.

DIce: Le province sono state abbolite. Grillo e' male informato. Volete che licenziamo 1.700 e piu' dipendenti politici?

ABBIAMO RISPARMIATO 160 MILIONI L' ANNO
( posso sbagliare tutto ma non troppo)

21.000 consiglieri e 5.000 asessori.

Ho messo unamedia di 50 euro per consifgliere
a seduta, per 1 seduta a settimana per un anno.

Ho messo agli asessori uno stipendio di 4.000 euro
mensili per un anno.

21.000 x 50 x 4 x 12 = 50.400.000

5.000 x 4.000 x 12 = 240.000.000

290,400 mln ORA , prima 160 mln.

COME LA METTIAMO?

Aspetto conferme o correzioni.

ope 28.03.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La forza del movimento ha realmente aperto il
parlamento
Come una scatola di sardine
Sono le inestimabili persone che
Beppe chiama ragazzi,
senatori e deputati di questa Repubblica
Nei fine settimana vanno nei territori
raccontano per filo e per segno tutto il lavoro
rendendo trasparente come una scatola di vetro
I due palazzi.
Questa informazione evoluta se vi dicessi che
in questo istante la sto ascoltando dal mio
letto di ammalata nella casa da cui non posso
più uscire da sette anni
E tutto questo lo devo alla persona che lo ha
reso possibile Beppe
Vado a sentire stanno spiegando il lavoro
commissione agricoltura parlano di fauna
selvatica
argomento che mi sta a cuore da un comune
vicino al mio
Ciao a tutti

Rosa Anna 28.03.14 22:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non immagino nemmeno la faccia di Chiamparino, della Bresso e di chi rappresenta la destra di Cota nel caso di una vittoria di Davide Bono alle regionali in piemonte. Per me quelli in caso di sconfitta si vanno a nascondere dentro la faccia nascosta della luna.

Renato M 28.03.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho visto ora la tua intervista con Mentana ma non ho capito l'ultimo stacco quando asserivi che con "Leila" o "Letta" non volevi avere più rapporti. Sii più chiaro: a chi ti riferivi? Visto che Mentana Enrico rideva tanto. Vorrei ridere anch'io (COGNOME E NOME). GRAZIE
Antonella Brizi di Falconara Marittima
tel. 3384183405 (p.s. Memorizza i miei dati? Cosa vuol dire: che io la controllo?: certo in TV e sul blog.(per questo ho barrato il sì)

antonella Brizi 28.03.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande...non mollare...il paese è con te!! Unica fonte informativa affidabile...
Vivo in Spagna, ho rabbia per come è ridotto il mio paese, mi fido del M5S.
Informaci, informa la gente, c'e troppa ignoranza e i politici fanno come vogliono.
W l'italia, W Beppe!!

Alessandro Serranti, Palma de Mallorca Commentatore certificato 28.03.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!!! Ogni mattina bisogna fare una controrassegna stampa e sottolineare e sbugiardare e anche denunciare tutte le cazzate e le falsità che questi pseudogiornalisti scrivono!!! Bisogna farlo diventare un appuntamento giornaliero!!! Continuiamo così e li mandiamo tutti a casa!!! Si devono vergognare di uscire e di andare in giro!!!

Donato Ciccone, Ladispoli Commentatore certificato 28.03.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Ieri, grazie alla visita dell'imperatore nelle provincie orientali, tutti i commercianti e il comune di Roma, ci hanno rimesso una giornata di incassi a causa della chiusura del colosseo e delle strade.
E IO PAGO!!!!!!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 28.03.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ora i giornalai sono dei venduti ai potenti.....peccato nn avere una testata a cinque stelle....

antonello greco 28.03.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

'Notte blog e 'notte alle mie stelline...a domani a riveder.......... le stelle!
★★★★★ *.*

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.03.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico.....
Ma porca vacca come si fa a credere ancora alle stronzate che dicono?????
Piu parlo con la gente e piu penso che molti sono mangiati da questa tv spazzatura che li ha condizionati fino al midollo..
Adesso MR BEAN e' diventato uno buono...
Ohh mio dio...m5s tutti uniti per fare qualcosa altrimenti sto plotone di lobotizzati ci rovina il futuro nostro e dei nostri figli...

Beppe

Beppe P., Formigine Commentatore certificato 28.03.14 22:10| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Complimenti caro Beppe per l'ennesima, puntuale tracimata di verità! Anche mio figlio di sei anni sa bene quante menzogne popolano la vita quotidiana...Sono italiano, orgogliosamente, e voto gli italianissimi del M5S...l'ho già fatto, lo rifarò anche perchè ho apprezzato molto che qualcuno ha pensato a mio figlio più grande, autistico, con una giusta Legge a favore degli autistici presentata in Parlamento....andatela a leggere, è sul sito....grazie amici cari, l'amore e l'onestà vinceranno !

Alfredo 28.03.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

"....Ma queste cose bisogna gridarle a chi è imbambolato dai fabbricatori di menzogna delle tv e dei giornaletti (...Satana viene definito il padre della menzogna...meglio non dimenticarlo MAI...e queste combriccole sono espressione di una condizione dell'anima pervertita...SATANICA...sono mentitori per natura...massonerie, poteri...questo sono...avete ancora qualche dubbio?...{mi dispiace...})
Se è così seguitiamo pure a fare analisi politiche, giornalistiche,
intellettuali...MA SARA' INUTILE...DIETRO A CIO' CHE ACCADE C'E' UN DISEGNO INIMMAGINABILE...DI NATURA MALIGNA....STANNO USANDO STRATEGIE CHE NON SI ERANO MAI VISTE...ARMI NUOVE E PERICOLOSISSIME...E' UNA GUERRA.... E ALLORA
CON I SOLDI AI QUALI HANNO RINUNCIATO I PARLAMENTARI, OCCORRE FINANZIARE DA SUBITO UN GIORNALE O UNA TELEVISIONE E CONTROINFORMARE. ALTRO CHE AIUTI
ALLE PMI...CONTROINFORMARE PRESTO!. PRESTO.!! PRESTO.!!! PRIMA CHE SIA
TROPPO TARDI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

luxveniente 28.03.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori