Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Paese più tassato del mondo

  • 64


renzie_mamma.jpg

"Italia al top delle classifiche (Ue, Ocse e G7) sul peso di fisco e contributi sul costo del lavoro. Per un dipendente con coniuge e due figli a carico è pari al 38,3%, mentre la media dei colleghi Ocse arriva al 26,1% (12,2 punti in meno). Confrontando la situazione dei lavoratori italiani con quelli dell'area euro la differenza si riduce a 6,9 punti, mentre escludendo l'Italia dalla media Ue la differenza cresce di quasi un punto arrivando a 7,4. E' quanto emerge dalle tabelle di Bankitalia sul peso del cuneo fiscale in percentuale del costo del lavoro (escludendo dal caolcolo l'Irap gravante sul datore di lavoro). La situazione per i lavoratori dipendenti senza carichi familiari peggiora di quasi dieci punti percentuali, facendo salire il peso delle tasse e dei contributi al 47,6% del costo del lavoro. Rispetto a una media Ocse che non varia tra cuneo fiscale per lavoratori con carichi familiari e senza carichi familiari, la situazione dei single risulta essere molto più svantaggiata per gli italiani, che hanno sulle spalle un cuneo fiscale 21,5 punti più pesante rispetto al resto del mondo. Durante la crisi l'Italia è il Paese, tra i membri del G7, dove il peso fiscale a carico dei lavoratori è aumentato di più, registrando un incremento di 2,6 punti (si è passati dal 35,7% del 2007 al 38,3% del 2012)." Adnkronos

VINCIAMONOI! Clicca sul banner per scaricare il volantino:
banner_europee.jpg

25 Mar 2014, 12:06 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 64


Tags: Adnkronos, Bankitalia, contributi, crisi, disoccupazione, famiglie, fisco, OCSE, risparmi, tasse, UE

Commenti

 

E CONTINUA ANCORA IL PARASSITISMO POLITICO. IERI CON TANTE DIFFICOLTA' SI E' RIUSCITI A FARE APPROVARE MODIFICHE ALLE PROVINCE " PARLANO DI ELIMARE MA DA COME E' STATA APPROVATA RISULTANO SOLO DELLE MODIFICHE CHE NON CAMBIERANNO NULLA".
E POI IL NOSTRO NAPULITANO ?? " NAPOLETANO DI NOME E DI FATTO"- CHE CI COSTA 4 VOLTE IL COSTO DELLA CASA REALE INGLESE- CHE ESPRIME PERPLESSITA' NELL'EVENTUALE RIDUZIONE DEGLI STIPENDI D'ORO DEI NOSTRI PARASSITI POLITICI E AMMINISTRATORI PUBBLICI. SI DOVREBBE VERGOGNARE.
UN LAVORATORE MEDIAMENTE GUADAGNA IN UN ANNO 25.000,00 EURO LORDI. GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI INVECE HANNO MEDIAMENTE REDDITI MENSILI PARI ANCHE A 4 ANNI DI REDDITO DI UN NORMALE E ONESTO LAVORATORE.
LA POPOLAZIONE VIENE DISSANGUATA E LAVORA PIU' PER LO STATO PARASSITA CHE PER LA PROPRIA FAMIGLIA.
IRAP - IRPEF - IMU - ADDIZIONALE COMUNALE E REGIONALE - TARES - TASI - UIC - ISOMMA NON SANNO COSA INVENTARSI PER SALASSARE I CITTADINI PER PROTEGGERE I LORO SPORCHI INTERESSI CORPORATIVI, REDDITI D'ORO, PENSIONI D'ORO, PRIVILEGGI ASSURDI, VITALIZI, INSOMMA VIVIAMO GOVERNATI DA UNA MASSA DI LADRONI.
E NEANCHE SI RAMMARICANO SE DAVANTI ALLE CARTELLE EQUITALIA SI SONO SUICIDATI 160 CITTADINI NEL 2013. QUESTI OLTRE AD ESSERE MAFIOSI - TANGENTISTI - PARASSITI DEL POPOLO - SONO ANCHE ASSASSINI . SONO UNA CORPORAZIONE DI DELINQUENTI CHE AGISCONO PER PROTEGGERE I LORO SPORCHI INTERESSI PORTANDO LA POPOLAZIONE ALLA POVERTA'.
L'ITALIA ???? E' LA VERGOGNA D'EUROPA.
SPERIAMO CHE I CITTADINI SI SVEGLIANO E ORGANIZZANO UNA RIVOLTA CONTRO QUESTA DELINQUENZA POLITICA.

GIAN GUTTI 27.03.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia era già' fallita nel '92, ci tiriamo dietro un presunto debito pubblico per buona parte immorale e causato dal signoraggio, poi si aggiungono capolavori come il monte dei paschi di Siena, il ponte sullo stretto, gli f35

Stefano Giovanni Bianchi, Milano Commentatore certificato 26.03.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Siamo primi, siamo primi... su, su, non rattristiamoci, in alto i nostri cuoricini e... attiriamo nuova gente, nuovi visitatori, nuovi turisti...: venite, venite gente, venite nel nostro paese (ops Paese), venite ad ammirare le nostre schifezze, le nostre tasse, i nostri tassa-morti viventi, venite a vedere quante tasse paghiamo, fatevi una cultura, ce ne sono un'infinità e di tutti i tipi e per ogni gusto,... venite a gustare la nostra monnezza, ce n'è in ogni luogo ormai,... venite a vedere come avanza inesorabile, infestando anche quei piccoli spazi ancora rimasti (per poco) verginelli. Venite a vedere come mamma monnezza italiota se li pappa. Venite a vedere l'imbroglio, gli imbroglioni e gli imbrogliati. Venite a vedere come si paga per sapere poi quanto altro dobbiamo ancora pagare. Venite a vedere come onoriamo i nostri carnefici, come veneriamo i nostri vampiri, come ricordiamo e celebriamo tutti quelli che ce lo mettono nei fondelli, nostrani o stranieri che siano.
Alloooora, carissimi miei figlioletti adorati...
Altro che un solo primato mondiale, quì ne abbiamo parecchi di primati mondiali, sotto lo zero naturalmente, nel negativismo assoluto naturalmente.
Grande, Grande, Grande Italia.
Viva! Viva! Viva quest'italia, vero patrimonio mondiale della schifezza con tante, ma proprio tante fesse-rie..., già, già... proprio così..., questa nostra Grande Nazione è attraversata non da strade, non da superstrade, non da autostrade, ma da tante FESSE-RIE. E dove portano tante FESSE-RIE?
Datela voi la giusta risposta.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Oltre due secoli fa i francesi se li tolsero dai piedi con la ghigliottina.

Pierluigi Basile 26.03.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA ITALIANA E' LA VERGOGNA D'EUROPA SE NON DEL MONDO.
DECENNI E DECENNI DI DISONESTO GOVERNO HA PORTATO IL NOSTRO PAESE AL FALLIMENTO ECONOMICO. LA POPOLAZIONE CHE VIVE DI ONESTO LAVORO "ANCHE PIU' PRECARIO" NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE E LA POVERTA' INCOMBE SOPRATTUTTO PE LE NUOVE GENERAZIONI CHE NON HANNO PER IL FUTURO LA SPERANZA DI UNA VITA DIGNITOSA.
MA CONTINUA LA DISONESTA POLITICA ANZI AUMENTA E SI COALIZZA PER MANTENERE GLI ASSURDI E COSTOSI PRIVILEGI CHE SI SONO ACCAPARRATI CON LA LORO DISONESTA'.
QUOTIDIANAMENTE VENIAMO A CONOSCENZA DELLA CONFERMA DEL PARASSITISMO DEI POLITICI E DEGLI AMMINISTRATORI. PER ULTIMO SI E' DISTINTO MORETTI A.D. DELLE FERROVIE - REDDITO ANNUO 875.000,00 E SE GLE RIDUCONO SI INCAZZA E SE NE VA' - IO LO MUREREI VIVO" COME FACEVA IL PAPA QUALCHE SECOLO FA A CASTEL S. ANGELO.
MA NON BASTA - BISOGNA RICORDARSI DEGLI ALTRI -
CIMMOLI HA PORTATO L'ALITALIA AL FALLIMENTO E HA OTTENUTO UN COMPENSO DI 37 MILIONI DI EURO.
AMATO EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, CHE HA SAPTUTO SOLO INVENTARSI TASSE - PENSIONE MENSILE 31.000,00 EURO E SICCOME E' POCO HA OTTENUTO UNA POLTRONA REDDITIZIA ALLA CORTE COSTITUZIONALE.
MASTROPASQUA A.D. DELL'INPS REDDITO ANNUO 1.200.000,00 EURO "CENTOMILA EURO AL MESE" PARASSITA E GRANDE LADRONE DI DENARO PUBBLICO.
LEX AMMINISTRATORE DELLA TELECOM PENSIONE MENSILE 91.000,00 EURO.
BEFERA A.D. DI EQUITALIA E PRESIDENTE DELL'UFFICIO DELLE ENTRATE REDDITO ANNUO 560.000,00 " COME SI PUO' DEFINIRE UN AMMINISTRATORE CHE INVIA LE CARTELLE EQUITALIA CHE CAUSA IL SUICIDIO DI 160 CITTADINI NEL 2013 ???'- QUESTI SONO ASSASSINI DEL POPOLO.
COSA PUO' CAMBIARE QUESTA ASSURDA DISONESTA' POLITICA CHE STA PORTANDO LA POPOLAZIONE ITALIANA ALLA POVERTA'???' SOLO UNA RIVOLTA POPOLARE DURA CHE SMANTELLI QUESTA CASTA DI DISONESTI CHE DA DECENNI HA AVUTO SOLO L'INTERESSE DI ACCAPARRARSI REDDITI E PRIVILEGI ASSURDI, PARASSITI E DISTRITTIVI NEI CONFRONTI DELLA POPOLAZIONE ITALIANA- VERGOGNA - VERGOGNA - VERGOGNA.

GIAN GUTTI 26.03.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento

In un Stato con dignità si pagano le tasse per ottenere in cambio dei servizi.
In Italia si pagano (in particolare per i ceti medi e bassi) le tasse più care di tutti, ma i servizi sono alquanto carenti!
Basterebbe destituire la classe politica e sostituirla, semplice no?


non solo il piu' tassato del mondo ma quello che ha la macchina statale (comuni ,regioni,province stato snti statali ecc ecc piu' cara del mondo che ci costa 800 miliardi !!!piu' di 52% del nostro pil e siamo i piu' ricchi perche' nessun stato del mondo potrebbe neanche lontanamente spendere tutti quei soldi per mantenere lo stato ...questo caro Grillo non lo dici perche'??? vorrei tanto saperlo !!!!!

giorgio dossi 26.03.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente siamo primi in qualcosa! Ma che tristezza però!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 26.03.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Qual'è l'idea di riduzione dei troppi dipendenti pubblici? Il pre-pensionamento! Ma stiamo scherzando? Si continua a prenderci per il culo? E poi caso mai assumono giovani! Ancora? Siamo proprio cornuti e mazziati! Non so cosa realmente vuoi o non vuoi fare, ma qui, tra la gente comune, che non ha raccomandazioni e poteri, la vita e dura! Nessuno ci da niente e se, dopo una vita di lavoro, il tuo fisico non ti regge più cosa fanno? Ti allontanano ancor più la pensione! E vorrebbero pre-pensionare chi non fa un cazzo? Vogliono proprio che la gente si ribelli? Se questo vogliono ci stanno riuscendo!

Enrico Raineri 26.03.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

1)Cosa rende onnipotente la Casta Statalista?
il divieto, sancito dall'art. 75 della Costituzione Italiana, di referendum
in materia di leggi Tributarie, di Bilancio (e di ratifica dei Trattati
internazionali).
2) Quale è il loro strumento di dominio ?
Il Fisco.
Questo divieto impedisce qualsiasi Referendum in materia di tasse e spesa pubblica e rende Il Fisco un organo di Polizia Autoritaria.
Il M5S deve rendersi conto che L'art. 75 è ciò che rende antidemocratico lo Stato Italiano poiché priva i cittadini di qualsiasi potere di controllo e di indirizzo in materie molto importanti quali le tasse, spesa pubblica (e
le relazioni internazionali).
Il resto della Costituzione sono solo grandi principi idealistici ma la sostanza è che i denari sono sotto il controllo esclusivo dell'Apparato Statale nella migliore tradizione assolutistica.
Questo non avviene nella vicina Svizzera, esempio fulgente di democrazia partecipativa e per questo molto odiata da Stati Uniti e Unione Europea.
Solo attraverso la modifica dell'art. 75 la Casta Statalista vedrà limitato il Suo potere di sopruso fiscale verso i cittadini italiani.

Josef 26.03.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Su FOCUS (TV), uno dei rari programmi che val la pena di seguire, c'è spesso un rapido "domande e risposte" ed una delle ultime domande era "quale stato, a livello mondiale, avesse più parlamentari.
Chissà perchè non mi sono meravigliato alla risposta: "l'Italia", con circa 950!!!
A che servono?

Wlad d. Commentatore certificato 26.03.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

...Sono convinto che con questi timonieri, la navicella Italiana, si sta addentrando ancora nella zona tempestosa del mar della crisi. Saremo gli ultimi ad uscirne, se ne usciremo !.....BISOGNA CAMBIARE TUTTO L'EQUIPAGGIO......SUBITO !

Francesco Talucci 26.03.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, da tuo elettore ti chiedo di collaborare a far saltare le province (oggi in senato). Sarebbe il caso di collaborare almeno per le cose importanti per questo CAVOLO di paese. OGGI VOTIAMO PER L'ABOLIZIONE DELLE PROVINCE per dare un senso alle tante belle perole che si son dette finora. Se proprio non ti va per una volta tappati il naso e chiudi gli occhi ma mettiamo fine a questo spreco di denaro pubblico che finisce sempre nelle tasche degli stessi. FINIAMOLA CON LE PROVINCE anche con il voto del Movimento 5 stelle.
Per una volta si può?
Grazie

Vincenzo Di Donato, Alife Commentatore certificato 26.03.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è tempo sprecato... è tutto uno spreco..., è inutile dire: stai attento a non farti fregare, quando vai lì o in quei posti più giù o più su... so' tutti ladri e le parole sono superflue..., puoi escogitare tanti modi, ma essi (gli imbroglioni) ne sapranno scovare sempre una più di te. Tutti rubano, ma ci sono alcuni che rimangono fritti in padella ed altri che saltano fuori (gli stronzi).
Corsi e ricorsi storici... è sempre la stessa amara storia che si ripete, si ripete sempre ed in particolare in quest'ultimo secolo; vanno lì tutti impettiti e pomposi e poi ritornano senza un cazzo, anzi se lo fanno mettere sempre nel culo,... poi ci sono alcuni che si fanno scappare la lacrimuccia, i soliti ipocriti piagnistei ed altri che sfacciatamente affermano il falso: "Eh, noi siamo andati in consiglio e abbiamo ottenuto questo e quello per l'italia, che poi in realtà anche loro se lo sono fatti mettere nel culo, come sempre.
stamme a sentì..., rammece nu' pizzico ncoppa a panza e stammece zitti.
Tutti zitti, fermi, muti, tutti in italia, dal più in al più out fermi, zitti, muti..., nessun rumore, nessuno fiata,... embè..., più fermi di così si crepa o no???? Si parla e mai si fa...
ma chi cazzo se ne frega delle bricioline, ma a chi cazzo importa se ride o piange o muove un dito o non muove un cazzo???? Ma va a fanguloooo e lavora, lavora, lavora... pensa a lavorare...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

E lui ride..... mr bean....

mauro tassi, Concordia Sulla Secchia Commentatore certificato 26.03.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

essere i più tassati al mondo è una fierezza presumendo istituzioni funzionanti al top ma è una presunzione e non una logica conseguenza.il debito pubblico è denaro,le tasse sono denaro che si sposta dal cittadino alle amministrazioni pubbliche quindi ritengo che siamo veramente ricchi,se le ammin. pubbliche usassero perfettamente le tasse riscosse avremmo un benessere stellare,m5s prova a far che ciò avvenga,tempo...

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 26.03.14 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e company..lo dico e lo ripeto la ns campagna per le europee deve essere chiara e netta.
Il famoso piano B...bisogna mettere di fronte alla gente la realtà dei fatti e il voto si deve trasformare in un referendum....sull'euro e sull'europa...senza se e senza ma..!
E' mia opinione che bisogna uscire sia dall'euro che dall'europa..c'ha portato solo problemi di carattere economico e sociale...e a sborsare 10-11 mld all'anno in cambio del nulla, oltre a mantenere l'ennesimo "baraccone" di tecnocratica che ci tengono per le palle..e ci complicano la vita e basta..
Se si esce ora siamo sempre in tempo..se prolunghiamo l'agonia ci faremo solo del male..!quindi bisogna rincarare la dose e dire chiaramente che è "meglio essere soli che male accompagnati"!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 26.03.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma invece di fare una vignetta sul ns primo ministro nn ne potevi fare una su tutti gli altri seduti a quel tavolo manicomio e sottolineare la loro arroganza, la lo follia e mania di controllo del mondo, la libro ipocrisia?!? E come mai neanche una reazione da parte tua alle parole del presidente Obama (da rinchiudere) che ci trascinerebbe nella terza guerra mondiale e senza motivi validi....anzi?!?!

Bea barbelli 26.03.14 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Senza produzione industriale - pochi si possono permettere servizi avanzati, più difficili da delocalizzare (vedi Londra e la sua city) - non si vive, si tira a campare, e si finisce per dividere una torta che si restringe progressivamente. Ma fare norme e politiche che rilancino una produzione ambientalmente sostenibile - con il programma di genova - non vuol dire opporsi in parlamento alle dimissioni firmate in bianco dal lavoratore. Perchè M5S ha votato contro la proposta del governo? La norma deve essere scritta meglio? si può dare data certa a una lettera di dimissione, facendola scaricare da un sito del ministero del lavoro con un numero di protocollo (gratis) inserendo i dati del lavoratore o lavoratrice stessa, e se non sbaglio c'era una norma simile che è stata tolta da uno dei precedenti governi. Se il problema è la maternità, facciamo in modo che essa non gravi sul datore di lavoro ma solo sul bilancio dello stato. Se è già così, vuol dire che serve qualche ulteriore misura di aiuto per compensare lo svantaggio di avere una lavoratrice che si prende cura della sua famiglia. I figli non dovrebbero essere solo per i ricchi, ed è giusto che un datore di lavoro non sia penalizzato dall'utilizzare una lavoratrice: la maternità deve essere tutelata dalla collettività, almeno per i primi due figli di una coppia. Prendiamo spunto dalla Francia se non vogliamo ispirarci alla svezia. Poi non ci lamentiamo se siamo un paese che invecchia...

franco parisi 26.03.14 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente siamo primi.Siamo usciti dal tunne.Pero`siamo accecati dalla luce , ancora non vediamo niente.Non vi preoccupate che ci pensa Renzi a metterci la faccia.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 26.03.14 01:20| 
 |
Rispondi al commento

C'è da domandarsi se siamo più una nazione. Divisi su tutto, un governo di cooptati, un parlamento di nominati, una delle peggiori per sistema carcerario, tra le ultime per libertà di stampa. Da sempre ho sognato un'Europa politicamente unita. Ma incomincio a temere di dover accettare un decennio di divisioni e la tragedia di un terzo conflitto continentale,forse solo economico, già in atto, che ci precipiti così in basso da dover ricominciare da zero. Siamo al lumicino

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.03.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

lecchino..

giuseppe Amato, Palma di montechiaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.03.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

la causa, la responsabilità eeee... la fiducia, la fede,... comme me pesa sta capa...
cosa va in onda stasera? e cosa c'è stasera per cena? sempre la solita minestrina amara cotta e ricotta, fritta e rifritta,... che barba, che noia...
il comncorso a premi.., il solito presa per il culo, si sa, si sa, ma si vede, di vede, la gente gode nell'essere presa per i fondelli e..., più viene presa con violenza e più l'indice sale, sale... in una goduria abissale generalizzata,...
tutti s'appallano le fesserie di tutto di tutto, anche di quello che non c'è...
che si vince? ma, il solito naturalmente, la solita cacca in cornice.
Cosa viene valorizzato oggi? Cosa ha più valore oggi? Il nulla assoluto e per cena, per cena???
Mentre si gode nel guardare la violenza dei concorsi a quiz televisivi, vera manna del potere immaginario, si gusta un bel piatto di cacca, col contorno di nuove tasse. Come sono saporite le tasse inzuppate nella cacca.
Allooora, abbiamo un primato mondiale?
Sììì, naturalmente, certoooo che abbiamo un primato mondiale di cui andare fieri, orgoglio del nostro Paese, frutto di tanti sacrifici dei nostri avi.
Il primato mondiale trino ed uno, l'eterna trinità italiota: IMBROGLIO, IMBROGLIONI ED IMBROGLIATI. Da quì non si scappa. Di questa trinità tutti ne fanno parte, entrando nei nostri confini tutti ne sono influenzati e si adattano. E se non si adattano? Semplice, vengono cacciati fuori dai nostri confini. Italiota, Sodomia e Gomorroide. Tutti per uno ed uno per tutti.
La cosa RIDICOLA è che ci crediamo talmente bene di essere tutti imbroglioni incalliti, che ci facciamo di continuo imbrogliare anche da chi non è imbroglione. Crediamo di essere i più scaltri, ma in realtà siamo i più idioti, i più fessacchiotti. Ognuno essendo preso per i fondelli crede da vero coglione di prendere gli altri per i fondelli.
chi vuole intendere, intenda o non intenda o ha già inteso non fa nessuna differenza; chi invece non vuole proprio intendere, so' cazzi suoi...-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Questo video mi incute funesti presagi. La casta “international” ormai accecata dal potere, ebra del menefreghismo nei confronti dei suoi sudditi, porta tutti verso un terribile baratro…ti prego Beppe, tieni duro. Noi ti sosterremo fino alla fine.

Francesco L. Commentatore certificato 25.03.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

..E Moretti, l'AD di Trenitalia continua a straparlare!
Questo soggetto si becca la bellezza di 870mila € l'anno e ha dichiarato giorni fà che se Renzie taglierà lo stipendio dei manager statali del 50% lui se ne andrà (perchè il compenso non sarebbe commisurato all'incarico..ohibò) sai che minaccia ma levati dalle balle che di facce toste (anzi da culo) come la tua ne vediamo fin troppe! -.-
Sparata di oggi: "fare l'amministratore delegato..è un lavoro faticoso"..sì più o meno come fare il muratore o spaccare pietre..pagato pure una miseria! ^_^
La spocchia, l'arroganza e la superbia di questa gente è inconcepibile..considerato che c'è gente che si suicida per mancanza di lavoro C0STUI viene a ricriminare sul calo del suo "stipendio" da 870.000 a 300.000 € annui!O.o
Moretti beviti un bel litro di Mutolina (by Maccio Capatonda) che ti conviene..capisc'a me! ^.^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 25.03.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi pare che la corte dei conti a stimato la corruzione nella publica aministrzione in 60 miliardi deuro l'anno e ci credo che ci fanno pagare tante tasse un gli bastano mai i soldi ma un e' mica colpa loro anzi mi fanno pena perche sono schiavi del ambizzione e tra di loro son convinto che si leticano per chi ne prende di piu'ma una cosa e' certa quello che possedimo qui sulla terra cie dato in prestito...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 25.03.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

non c'e' altro da dire!
che aspettiamo per bocciarli tutti, vecchi e finti nuovi ??

alessandro ., roma Commentatore certificato 25.03.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Come è che facciamo parte del G7 se siamo diventati poveri? Poveri noi ! Sta succedendo qualcosa di strano , molto strano ! Il Pil italiano è più o meno quello di sempre , la sua distribuzione no , è cambiata . Ogni italiano statisticamente dovrebbe avere più di 30 mila euro a testa , una famiglia di 4 persone potrebbe campare con 120 mila euro all'anno , 10 mila al mese ! Così non è perchè se calcoliamo che la maggioranza ( 60-70 per cento ) degli italiani viaggia a una media di 500 euro al mese , 5-6 mila all'anno , si desume che il 30- 40 per cento supera va alla media dei 25mila annui . Non è così perchè , in realtà l'ottanta per cento di questi benestanti incassano una media di 12mila euro cadacranio . Così rimane lo strato di ricchi che nella misura dell'uno o due per cento si pappa la metà dei 1800 miliardi di euro , che vuol dire 900 cento mila a testa annui . Se precisiamo che il 10 per cento di loro si appropria del 80 per cento della somma ne deriva che in Italia circa 100 mila persone viaggia a un milione di euro all'anno . Terminando quest'elenco dobbiamo considerare che 100 dei 100 mila fagocitano 10 o più milioni e ,dulcis in fundo , una decina di nababbi si becca i 100 -200 milioni all'anno se non più ! Tanti saluti

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 25.03.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Comunque non si possono ridurre gli emolumenti alla casta perché fallirebbero i paesi produttori di coca i cittadini di tali paesi migrerebbero verso l'Italia invadendoci.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 25.03.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche sulle pensioni il carico non è male: Germania 0,2 Francia 5,2 Inghilterra 7,2 Spagna 9,5;più o meno.
L'Italia è la più brava, fino al 20 per cento. E Renzi non ci ha ancora messo mano.
Per fortuna.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 25.03.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

si,ma manca ancora qualcosa...l unico problema che affligge l italia e l europa e' la delocalizzazione delle aziende e nn se ne parla,neanche voi,nessuno! grillo all intervista di mentana ha prlato dei padri fondatori e del debito. allora,perche nn parlare degli stipendi e costi del lavoro nei paesi dell est "europei" che stanno amazzando l economia? in romania stipendio operaio di 318€ al mese 120€ contributi,italia 1200€ e 1200€. lo angeles 1200$ new york 1200$...quella e unione,qui e sfruttamento e arricchimento deiricchi. schifato vi ringrazio e spero ne prendiate atto. nn se ne parla mai e poi vengono a parlare di disoccupazione,certo che c e'

francesco pepe 25.03.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Io ho un sogno: CASALEGGIO presidente del consiglio, GINO STRADA alla sanità, DI MATTEO alla giustizia, TAVERNA all'economia (chi meglio di una mamma di famiglia sa amministrare il denaro) DI MAIO all'ambiente, DI BATTISTA agli esteri e tutti gli altri nostri EROI nei vari ministeri.Alla RAI TRAVAGLIO,GABANELLI e FICO. A BEPPE GRILLO una statua al posto del cavallo in viale Mazzini, almeno vedremo una faccia simpatica e non un povero animale morente.TUTTA LA CASTA a raccogliere pomodori o a mungere le vacche,tanto sono maestri nel mungere la gente,vuoi che non riescano con gli animali? Presidente della repubblica:NESSUNO. A che servono,non sentono neanche il BOOM.

alfonsina p. Commentatore certificato 25.03.14 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TASSE E DISOCCUPAZIONE MADE IN PD

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 25.03.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

come mostra Bagnai è dall'entrata dell'italia in u sistema di cambio fisso , prima lo sme e ora l'euro, che la tassazione viene usata per limitare i danni sulla bilancia dei pagamenti: prodotti esteri che compriamo a man bassa perchè più convenienti grazie al MARCO FORTE.


QUESTO IN SINTESI.
NO EURO-MARCO

BEPPE, TU DIFENDI LE PMI, L'AGRICOLTURA ITALIANA, IL MADE IN ITALY, MA COME CAZZO FAI SE NON COMBATTI PER USCIRE DALL'EURO?

marco ., milano Commentatore certificato 25.03.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamlo la rete, creiamo un' economia alternativa, usiamo il baratto, il chilometro zero, accordiamoci sullo scambio di prestazioni e di di beni: ma chi lo dice che per tutto serve il denaro? Vorrei aprire un confronto in merito: possiamo inventare delle cose meravigliose tutti insieme :)

Giorgio Zucchermaglio (08xy), Castelfranco Veneto Commentatore certificato 25.03.14 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Possaimo solo sperare che gli elettori europei si diano una svegliata

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.03.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Piccola segnalazione sulla realtà quotidiana.
Parliamo di sanità.

Mia madre, alla soglia dei 90 anni ha qualche problema di salute che curo a mie spese e solo in un caso usufruisco dell'Asl. E parlo di pannoloni per incontinenza, forniti da diversi anni dall'Asl: 42 pannoloni mensili, oltre i quali l'anziano deve comprarseli.
Ogni anno va rinnovata la richiesta, perchè ci sono dei super medici che sanno con esatta certezza che l'anziano migliorerà la sua incontinenza con il passare degli anni. Per cui il medico di base deve accertare la condizione del paziente e, se non è guarito a dispetto della scienza medica esatta dei luminari del ministero della salute, redige una nuova richiesta di pannoloni, la rilascia all'anziano (a chi se ne occupa), che a sua volta presenterà all'Asl di compentenza, e che a sua volta (l'Asl) rilascerà il piano di fornitura annuale dei pannoloni.

Superata la coda dal medico, all'asl si va ma... l'ufficio non è aperto sempre: il martedì e il venderdì dalle ore 9 alle ore 11!! Eh! Han mica tempo tutti i giorni per vedere 'ste cose qui!! 4 ore settimanali, 16 ore mensili che però si traducono in uno stipendio da 168 ore mensili. Mica male!
Torniamo ai pannoloni. Lo scorso anno mi vedo ridurre, in corso d'anno, la fornitura mensile da 42 a 28: neppure uno al giorno, eppure sono aumentate le tasse.

Ma riescono a superarsi nella stronz.. aggine ....ehmm burocrazia. Vado per il rinnovo di quest'anno munito della richiesta del medico e mi sento dire: "E'necessario il foglio di invalidità civile, sa... con le nuove regole".

E' solo per evitarmi una denuncia che non dico nulla sul ministro della salute, ma dire che una novantenne abbia necessità del foglio che attesti "l'invalida per l'incontinenza", è una masturbazione mentale propria di chi non sa cosa significhi preparare una novantenne per la visita.

Fate schifo. Ma schifo veramente.

Gian A Commentatore certificato 25.03.14 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

L'articolo non considera il lavoratore autonomo perchè si continua a ghettizzaree qualcuno che è facile accusare di evasione, come se il dipendente non fosse mai evasore. I dati veri, a tal proposito, dicono ben altro, ma sono cose da tener nascoste.
A conto fatti il prelievo fiscale è ben maggiore considerando il reale prelievo che non è solo diretto ma anche indiretto: accise su benzina, gasolio, metano, elettricità, iva su accise, Imu, se non c'è l'imu c'è l'affitto mensile (tassato due volte: io che lo pago e non lo detraggo e il proprietario che ci paga le tasse sopra), tassa rifiuti e così via.
Ciò che rimane serve per vivere. E considerato che i servizi che paghiamo con la tassazione diretta non ci vengono erogati in relazione a quanto paghiamo, ecco che subiamo l'ennesimo sopruso e ennesima tassazione.

Gian A Commentatore certificato 25.03.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

troppa evasione fiscale

se tutti pagassero le tasse, non sarebbe necessario tartassere i lavoratori dipendenti.

troppa gente che piange miseria, licenzia dipendenti ma poi c'ha lo yacht e la porsche intestate a societa' lussemburghesi, commercianti che lo scontrino non te lo battono manco sotto tortura... medici/dentisti/professionisti vari che al momento di pagare ti dicono "100 euro o 150 con la ricevuta"
...e poi si lamentano che le cose non funzionano.

se tutti pagassero le tasse, se ne pagherebbe meta'

ugo 25.03.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MI MAMMA HA 84 ANNI E PRENDE 500 € DI PENSIONE.
ORA FACENDO DEI CONTI VELOCI E CALCOLANDO CHE DATO L'ETÀ HA LA NECESSITÀ DI AVERE UN PO DI CALDO DURANTE L'INVERNO,MEDICINE PER NON MORIRE ( DIABETICA E TANTO ALTRO ) E MANGIARE QUALCOSA PER NON MORIRE DI FAME, LEI ALLA FINE DEL MESE NON CI ARRIVA.
EBBENE LA DEVO AIUTARE IO CHE AVENDO UNA PICCOLISSIMA ATTIVITÀ CON UNA SEGRETARIA PAR TIME DOPO AVER PAGATO LE TASSE PER MANTENERE QUEI BASTARDI CHE CI GOVERNANO NON MI RESTA NEANCHE UN EURO.
NON MI RICORDO QUANDO È STATA L'ULTIMA VOLTA CHE SONO STATO IN FERIE....FORSE DIECI ANNI FA.
MA IL SIGNOR MORETTI IN QUALITÀ DI DIRETTORE DELLE FERROVIE STATALI ( E SOTTOLINEO STATALI ) SE NE VUOLE ANDARE SE GLI RIDUCONO LO STIPENDIO ATTUALE DI 800 MILA EURO ANNUI.
POVERINO!!!! RISCHIA DI MORIRE DI FAME. SIG. MORETTI LEI MI FA SCHIFO.
SE NE VADA O LA MANDIAMO NOI A CALCI IN CULO.
ITALIANI SE RIVOLETE LA VOSTRA LIBERTÀ BISOGNA CAMBIARE IL MARCIO CHE REGNA A ROMA E SOLO IL M5S PUÒ FARE QUESTO.

vaffan.... 25.03.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

la loro assenza di vergogna è la mia vergogna , mi vergogno di essere italiano da almeno 30 anni ....e la cosa che mi infastidisce di più è che non è colpa mia ma di tanta gentaccia che ha la faccia come il culo come i nostri governanti , ci sono molti italiani che sono come i loro governanti .......delle merde senza coscienza ....non se ne può più , sono una vergogna per l'italia e per l'umanità intera ....andate a fareinculo


Non bisogna dimenticare che al "netto" dei soldi che percepiamo va ulteriormente scalata l'iva sui beni che acquistiamo: per la benzina ad uso privato, di cui in Italia facciamo largo uso visto che i nostri trasporti pubblici sono penose, arriviamo fino al 70%; poi ci sono tasse sulla casa, di possesso delle auto, etc. per cui credo le percentuali vere siano ben piu' alte di quelle indicate nell'articolo!

Gerardo Giordano Commentatore certificato 25.03.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è da aggiungere costi energetici ed autostrade più alti in Europa, c'è da aggiungere sanzioni amministrative (interessi) più alti in Europa (e forse al mondo) costi ed oneri edilizia (oneri urbanizzazione) più alti penso al mondo, costi societari (notai atti permessi progetti) e burocrazia più alti in Europa finiamo con la Giustizia più lenta al mondo penso ed il quadretto è finito.

emilio v., ekaterinburg Commentatore certificato 25.03.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

si chiama sadomasochismo mi sembra si dice, cioè più uno viene vessato e più ci gode.

suor ermanna 25.03.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Chi rappresenta l'Italia nel Parlamento Europeo oggi?
Ci sono dei mostri maleodoranti, sconosciuti e pericolosi. Chi sono, cosa fanno, da dove vengono e soprattutto perchè ??

Lanciamo una campagna umanitaria per il popolo italiano: "Le elezioni europee si avvicinano! Mi raccomando vota responsabilmente e usa sempre le precauzioni informandoti!"

http://www.ildisonorevole.it/mostri-del-parlamento-europeo-mastella-zanicchi-e-molto-altro/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 25.03.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

ABBBIAMO ALMENO IL RECORD SULLLE TASSE GRAZIE AI PARTITI

alvise fossa 25.03.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco qua, è esattamente il mio caso, coniuge, due figli e un mutuo da pagare, la mia figlia più grande quest'anno finisce l'ultimo anno al liceo classico e già gli ho dovuto dire che non ce la farà a intraprendere un percorso universitario lontano da casa per motivi economici. Adesso ditemi voi di chi è la colpa di tutto questo !!

pietro a., rimini Commentatore certificato 25.03.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Che commento aggiungere?
Fanno tutti schifo veramente!
Siamo ridotti così per colpa dei partiti (finti oppositori)ventennali...e gli italiani ancora dormono?
Renzi...il nuovo che avanza ? Ma và là !!!!!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 25.03.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

MA STIAMO SCHERZANDO EURO 311.000,00 LO STIPENDIO AI MANAGER????????
MA NON DEVE SUPERARE EURO 5.000,00 NETTI AL MESE.
CON PIU' DELLA META' DELLA POPOLAZIONE ITALIANA SENZA LAVORO, DISOCCUPAZIONE GIOVANILE DA STRAZIO, PENSIONATI CON EURO 500,00, DIPENDENTI CON EURO 800,00 AL MESE, IMPRESE, INDUSTRIE ED ARTIGIANI CHE CHIUDONO PER IL MAX STROZZINAGGIO DI TASSE DA REGALARE A TUTTI QUESTI LADRI.
ANDATEVENE VIA DALL'ITALIA A PRENDERE STIPENDI COSI' ALTI DA CAPOGIRO.
VEDIAMO CHI VE LI DA.

grace 25.03.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Perché Renzie è la logica continuazione di capitan fintus Letta e rigor Montis (da cui è partito tutto il casino che stiamo subendo oggi).
Disinformazione è far passare Renzie per il nuovo che avanza, anche se, in effetti, di uomini come lui ce n'è D'Avanzo :-)

Daniel S. 25.03.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

nn c'è nulla da aggiungere,solo mandarli a casa tutti!!!!M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.03.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori