Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La colpa degli altri

  • 857


Renzie, la schiappa
(01:30)
renzie_schiappa.jpg

>>> Renzie è alla Camera per parlare di Europa e "populismi", tra poco gli interventi dei portavoce M5S. Guarda la diretta streaming su La Cosa! <<<

Paragonare Renzie a Seedorf è troppo duro per Seedorf, il confronto è tra una schiappa ed un campione. Ma qualcosa li lega, entrambi hanno tirato in ballo il vecchio alibi della "Colpa dell'altro". Per Renzie la colpa dei conti dissestati dello Stato è di Letta, per Seedorf la catastrofe milanista è di Allegri. Nessuno li ha obbligati a accettare l'incarico, nessuno ha vietato loro di spiegare in anticipo le colpe dei predecessori. E' un comportamento da bambini viziati. Circola da sempre una storia che riguarda i nuovi amministratori delegati. Chi lascia prepara tre buste per chi subentra da aprire solo in caso di difficoltà. La prima busta riporta "Dai la colpa a chi ti ha preceduto!". La seconda "Dai la colpa ai tuoi collaboratori". La terza "Prepara tre buste per il tuo successore". Renzie ha già aperto, a tempo di record, la prima busta sparando su Letta e Saccomanni. La seconda è questione di mesi o forse settimane, sicuramente dopo le elezioni europee, prima deve fare solo promesse su promesse per far apparire l'Italia come il Paese del Bengodi. Nella seconda sono già scritti due nomi: Del Rio e Padoan, entrambi suoi possibili successori se perdesse le elezioni e che dovranno abituarsi a camminare rasenti ai muri. Renzie non perdona. In mancanza di altri colpevoli oltre a sé stesso, Renzie si metterà a scrivere tre nuove buste. Dare la colpa agli altri è uno sport nazionale, per questo chi non si assume le sue responsabilità viene tollerato. E' spesso un nostro clone e, se siamo indulgenti verso noi stessi, a maggior ragione dobbiamo esserlo verso gli altri. In entrambi in casi, Governo e Milan, il padrone è però lo stesso: Berlusconi, che non viene mai accusato di nulla. La situazione economica del Paese e dell'ex grande squadra non lo riguardano. Ma è lui ad aver scelto Renzie e Seedorf, è lui ad aver governato per dieci anni nell'ultimo ventennio. Se falliscono i suoi nominati la colpa sarà solo loro. Sono degli impiegati e si possono licenziare. Un altro a cui dare la colpa lo si trova sempre.

Potrebbero interessarti questi post:

CoeRenzie e il #Pregiudicatellum
I figli della lupa
La #NuovaResistenza

18 Mar 2014, 12:05 | Scrivi | Commenti (857) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 857


Tags: Berlusconi, Delrio, governo, Milan, Padoan, Renzi, Renzie, Seedorf

Commenti

 

Beppe, fai un favore a te stesso, a tutta Italia, e vai a casa. Sei un essere spregevole, in-democratico, bugiardo, lardo, schifoso. Vattene e fai un favore a tutti. Grazie.

Tommaso Caprotti 28.03.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Il ballista:10 miliardi per 10 milioni di persone pari a 80 euro al mese.N.B:dal pagamento al 27 maggio della busta paga.
1)al 27 di maggio mi sà che solo i dipendenti pubblici e parapubblici ricevono lo stipendio del mese di maggio.Gli altri normalmente lo ricevono dal 5 al 15 del mese successivo.Ma va bene è una inezia.
2)da maggio a dicembre 2014 sono 8 buste paga(13° esclusa).Ora 80 euro al mese per 8 mesi fanno 640 euro e 640 euro per 10 milioni di persone fanno 6,4 miliardi di euro.
Sarà mica che Renzi,supportato da giornalisti che all'atto della assunzione hanno presentato o lo stato di famiglia o l'albero genealogico,hanno deciso di rottamare anche la matematica ?
E pure,se non sbaglio, ha studiato dai preti.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 19.03.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Renzi e tutti quelli che hanno approvato i suoi “buoni propositi”, intende promuovere la crescita del Paese e il lavoro per i giovani
· con l’eliminazione dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori?
· Con il precariato a vita?
· Con il licenziamento indiscriminato?
· Con l’arricchimento dei “furbetti” come lui a discapito dei “senza potere”?
· Con l’elemosina per pochi a spese dei poveri cretini (secondo lui)?
· Con il profitto dei banchieri?
· Con la supremazia delle Banche?
Euro si, euro no…. Macroregioni… Berlusconi e company…. Renzie a Seedorf ….. .intanto non si focalizzano e definiscono i problemi veri, a cominciare dal programma europeo e i rappresentanti da inviare in Europa………
Chi vivrà, vedrà.

teodora a Commentatore certificato 19.03.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento

La colpa e' sempre degli altri. Proverbio dei falliti, incapaci etch. Comunque il fattore Russia comincia rompere le uova nel paniere ai vari finanzieri FEUDATARI .Damanda : Dove andremmo a trovare schiavi per lavorare? Pensateci.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 19.03.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

LACCHE’ BERLUSCONES FUORILEGGE DENTRO.
Non c’è niente da fare, i lacché del Gangster sono fuorilegge dentro. Per convincersene basta ascoltare Nitto Palma, ex magistrato ed ex ministro della Giustizia, o i vari Brunetta, Galan, Toti, Santanché, Malan e compagnia bella con annesso corollario di nefandezze pronunciato senza vergogna. Senza pudore gli uomini del Gangster cavillano come se si fosse ancora in un’aula di tribunale. A loro, a questi lecchini di infimo ordine, non interessa la verità processuale, a loro – sic et simpliciter – interessa la fuga dalla verità. Come al loro Capo interessava la fuga dal processo. Sono poveri uomini, messi insieme danno vita a una vomitevole marmellata di ominicchi e quaquaraquà. E appaiono anime perse di fronte alla rivincita della Giustizia sulle iniquità e sulle furbizie processuali. Consoliamoci intanto. La faccia del Paese questa volta è salva. In seguito all’interdizione confermata ieri dalla Cassazione, l’Italia infatti non correrà più il rischio di esportare un fuorilegge nel Parlamento europeo come qualcuno aveva fantasticato. Ma non è tutto. Il Gangster non potrà votare e sarà privato dell’onorificenza di Cavaliere. Fine ingloriosa di un Cavaliere vissuto senza gloria all’ombra di una incontenibile bulimia per la roba. Gli restano i soldi, tanti soldi aumentati esponenzialmente nell’ultimo ventennio durante l’esercizio delle sue funzioni da premier. Si consoli col denaro, dunque, e non rompa più le scatole agli italiani.
Ps. Le argomentazioni degli uomini del Gangster confermano ancora una volta l’incolmabile distanza che - sul piano morale - li separa dal mondo degli onesti.
19/03/2014

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.03.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non propendo, né ho mai apprezzato Berlusconi come la politica di tutti gli altri partiti. Il discredito è TOTALE.
Quindi, si eviti di sparare a zero.
Asetticamente apprendo di due sentenze precedenti favorevoli sugli stessi fatti che riguardano Berlusconi.
Storicamente la magistratura è sinistrorsa, pertanto, orientata ad eliminare l’avversario POLITICO.(VEDI incongruenze in merito a MPS) e, storicamente, non legata all’assunzione di alcuna responsabilità, soprattutto in sede definitiva.
Il Movimento5S, dichiaratamente, non asseconda il PD.
Grillo/Casaleggio potrebbero subire la stessa sorte (personalmente faccio tutti gli scongiuri). Grillo /Casaleggio, penso, abbiano considerato la medesima possibilità.
Allora:
1 – non si enfatizzino – a priori - determinate sentenze, senza nulla conoscere dei relativi atti processuali e si sappia mantenere, quantomeno, un’equidistanza valutativa
2 - Se dovesse toccare la stessa sorte a Grillo/Casaleggio, cosa ne sarebbe del M5S?! Si avvicinerebbe al PD? E tutti i sostenitori? Io, personalmente, non darò mai alcuna fiducia ai politici – vecchi o giovani - che hanno detenuto o detengono il potere governativo, con o senza consenso elettorale.

teodora a Commentatore certificato 19.03.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa volta la Merkel è profondamente colpita dalla serietà delle( presunte)intenzioni di riforme strutturali italiane, riproposte nuovamente dal nuovo presidente del consiglio, che può restare senza nome perché uno vale l'altro nel senso che sono le stesse cose trite e ritrite, manca solo l'aumento delle sigarette a contraddistinguerli. Ma sai quanto ridere si farà alle nostre spalle? A noi non resta che piangere.

Luisa M., pavia Commentatore certificato 19.03.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte a queste ingiustizie, sono convinto che la piazza sia l'unica soluzione. Questi animali sanno che siamo un popolo di rincoglioniti e cacasotto, egoistizzati da anni di Condannato e se approfittano alla grande. Ma quando ci vogliamo liberare di questi MINCHIONI e recuperare quella dignità che ci ha sempre contraddistinti nel mondo? L'italiano ha le palle vere: pochi peones hanno scacciato la più potente macchina da guerra del '900, ci siamo fatti il culo in tutto il mondo contribuendo a salvare nazioni nella merda con alto tributo di sangue, vedi Marcinelle. Questa è la nostra storia, che ci deve rendere orgogliosi di essere ITALIANI. Mandiamoli a casa questi BASTARDI, io sono pronto Beppe, basta che mi chiami. Ad alcuni che scrivono su questo blog: alcuni di voi sono pesanti e a volte sembra che vogliano ostentare la conoscenza in materia economica, ma alla fine non dite e capite un cazzo. La vera rivoluzione passa attraverso il cambio delle lenzuola ed è ora di farlo, non attraverso le pippe mentali assurde. Vinceremo certo le europee!!!

angelo scaccabarozzi, borgosatollo Commentatore certificato 19.03.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


per me matteuccio vive in mondo tutto suo, avrà anche l'amico immaginario...

mah...

paoloest21 19.03.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""F-35, il ministro Pinotti: “Mai detto che tagliamo i jet, i media hanno stravolto”""

:)

la colpa degli altri..

pinò, staiserena...

paoloest21 19.03.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

E' cominciato nel 74, hanno cominciato a rubare, ad appropriarsi di denaro pubblico, un po' alla volta poco per anno, hanno invaso tutti i settori insinuandosi dappertutto come una metastasi che ora si è rivelata ( perlomeno capita )in tutta la sua gravità.
Ci sono centinaia di migliaia di persone che succhiano linfa vitale e sono diventati ricchi alle spalle dei poveracci che lavorano, è impossibile ripristinare l'equità sociale se non con la forza, perchè quelli che governano sono quelli che si sono arricchiti.

spuseta 19.03.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Job act.

Della serie: Atti(degli Apostati) contronatura.
Matteo versetto (Satanico)1-2014 paragrafo 0.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA E QUELLI DI FORZA ITALIA DICONO CHE UN LADRO NON DEVE ESSERE CONDANNATO
CHE SIANO LADRI E ASSASSINI PURE LORO?

leonardo g. Commentatore certificato 19.03.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Il Job Act in breve.

Cerchi un Bimbo.
Gli mostri una Caramella.
Gli metti un Collare.
Lo leghi ad una Macina.

Ecco fatto.
State Sereni...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che il governatore della Banca di Inghilterra abbia comprato 600 miliardi di euro di titoli di stato a costo zero, praticamente ha fatto sparire il debito. Li terranno per anni nel bilancio della Bank of England e non costeranno più niente allo Stato. E’ il vantaggio di non appartenere alla zona euro.
Nella realtà avviene qualcosa che la gente normale non capisce: il denaro non esiste, solo i beni concreti esistono e hanno un valore di mercato, il denaro no, è una creazione fasulla.
Il denaro è al 95% credito creato dal niente dalle banche, ma dal 2008 in alcuni paesi importanti è per metà "credito" a costo zero della Banca Centrale che ugualmente lo crea dal niente. In Germania il credito alle imprese è fornito per il 70% da Landesbankene e Sparkassen che hanno pessimi bilanci e non guadagnano niente. In Cina da banche semipubbliche che hanno bilanci farlocchi e non guadagnerebbero niente se uno applicasse loro gli standard di Unicredit o BNP Paribas. La creazione del denaro è una funzione pubblica, tramite la Banca Centrale o le banche semipubbliche, o anche private, ma dirette dal governo
E così la Banca d'Inghilterra si è assorbita 600 miliardi di titoli di stato a costo zero e li farà sparire in un meandro del bilancio.
Noi invece siamo svenduti ed umiliati in nome di un assurda ed aleatoria diminuzione di un debito che non avverrà mai.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ogni qualvolta accendo la TV. C'E' srempre renzi, in diretta o in ripresa..che blatera,convince, predica,fà il professorino delle elementari!
Tutti (i media e giornali) ne esaltano le qualità (quali poi!).
Non sbaglia mai, fa gli accordi col condannato(senza voto) e tutti tacciono!
Vuole rubare i voti al m5s, accontentando alcune richieste(Forse f35)...ma penso e spero che gli italiani NON siano così incauti da cascarci...
Intanto politici regionali e prov. ecc. del PD e PDL continuano ad essere indagati, ma non dicono niente,,,,,,CENSURA!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 19.03.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2000 clandestini in 48 ore e le navi non hanno piu' benzina per mancanza di fondi.

Qui siamo all'incoscienza ed all'irresponsabilità' pure!!!
la Marina ha finito i fondi stanziati (che erano nostri, inclusi quelli delle vittime della mafia e dell'usura!!)

Siamo l'unico paese ad alto tasso di disoccupazione e densità' abitativa, che va a prendere, praticamente a domicilio, migliaia di CLANDESTINI.

Letta & C. hanno fatto passare il messaggio che chiunque si metta su un barcone ha diritto a venire in Italia, a nostre spese e rimanervi, sempre a nostre spese. Siamo in emergenza economia, sociale e santiaria.

Vogliamo sapere dove vanno, dopo lo sbarco e quanto costano. La favola che scappano dalla guerra non attacca.. va bene solo per grulli e buonismo sisnistroso.

Basta vedere come si comportano quando sono liberi di scorrazzare per il paese.

Siamo pieni di accattoni, delinquenti, il degrado e' ovunque. gente che dorme e fa i suoi bisogni dove capita... oltre allo sputare in continuazione per terra e che anche gli idioti buonisti raccolgono sotto le scarpe.

scommetto che dovessimo pensare ad un ponte africa > italia , gli anti tutto e anti ponte diverrebbero tutti favorevoli.

Tonino Dellorto Commentatore certificato 19.03.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuiamo a sbagliare bersaglio . Dare la colpa a berlusconi non è esatto , di colpe ne ha tante ma non è il principale responsabile della attuale situazione italiana . Dobbiamo guardare a sinistra , dai padri sfondatori Ochetto e Dalema che iniziarono lo sfascio con mani pulite e lo hanno portato fino ad oggi ,in pensione il primo , covante nell'ombra il secondo . Da quando qualcuno cretineggiò : " Dalema è un grande statista !" cominciò a crederci pure lui e iniziò a pontificare di politica e a ammonire tutti che lui faceva solo cose serie , diciamo così . Nessuno però gli ha suggerito che uno statista , quando è grande, non si limita alla pura conquista del potere , ma lo usa per fare il bene della Nazione . Sempre dall'ombra mise a capo della nazione un uomo di secondo piano nel partito : Napolitano che sarà ricordato come il Presidente della Repubblica più attivo in assoluto ! Fa e disfa a suo piacimento sorpassando disinvolto le regole che attengono al suo ruolo , nomina premier e senatori a vita solo del suo partito mentre lascia le opposizioni alle amorevoli e instancabili cure della magistratura di cui è il capo . Ora con Renzi , uomo intelligente e determinato , in qualche cuore è rinata la speranza che verrà spenta quando l'ex sindaco dovrà scontrarsi con i veri poteri forti : Banche e finanza che gli impediranno di porre mano alle riforme vere e non hai finti regali degli 80 euro mensili da recuperare con un altra tassa mimetizzata .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 19.03.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

il piddì?

nè carne nè pesce... un vegano?

paoloest21 19.03.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia che la banca d'Inghilterra ha cancellato il debito è stata censurata dal Fatto Q

Chissà perché!

Qui l'articolo della notizia
http://cobraf.com/blog/defaultEconomia.php?topicGroupID=1&idr=123548297#123548297

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri a tutti i Papà a 5 Stelle.. che stanno lottando per dare un futuro ai loro figli.

Vinciamo noi.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Oltre 2000 immigrati soccorsi in 2 giorni
Nel 2014 sono arrivati 13000 clandestini, oltre 2000 a solo nelle ultime 48 ore.
La Difesa: "L'operazione Mare Nostrum ha limitato il traffico". Ma ora son finiti i soldi.

Non capisco dove stia il problema. Lasciamoli venire tranquillamente. Ce ne sono più 800.000 che aspettano di poter partire (Rai2 con servizio in loco).

Ricordo a tutti che: "Con le vostre leggi vi invaderemo, con le nostre leggi vi domineremo".

L'invasione islamica è in atto,(solo Bossi e i leghisti l'avevano previsto, ma sinistri grulli e buonistume vario li presero per matti : unica soddisfazione e' che adesso sperimenteranno sulla loro pelle la cultura e i costi in cambio allo sfornare figli da mantenere a gratis dai ciula italiani ) se ne facciano una ragione anche i perbenisti e tutti gli "umanitari", qualsiasi altra considerazione è puramente demenziale.

ps: e, meno male che marenostrum ha limitato il traffico! senza questa operazione prima ne arrivavano meno di un quarto, ora invece che possono contare su aiuto certo in mezzo al mare, trasformando la ns marina in un carro attrezzi ,e l'italia in un'officina-albergo aci, non hanno piu' remore nel partire.

grazie letta,grazie napolitano.e perché no, grazie a francesco kyenge boldrini e renzi di aver considerato nel programma anche lo iuos soli che e' un ottimo motivo per venire in italia.

domanda scontata:chi paghera' il tutto?
NOI .. con la tasi, l'irpef, l'aumento di tasse sui risparmi, l'ici, l'aumento sulle accise.
Poi non ci sono i soldi per pagare le ns imprese ma per mantenere clandestini senza fissa dimora e senza possibilita' di futuro, qui si che i soldi si trovano.

l'operazione Mare Nostrum ha già finito i finanziamenti stanziati" Questa sì che è un'ottima notizia. Così la finiremo con questa dispendiosissima pagliacciata (286 ml/mese).
A meno che non si voglia porre mano alle pensioni di 800 euro lordi per garantire diarie, sigarette, e schede telefoniche ai "disperati".

Tonino Dellorto Commentatore certificato 19.03.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ai Giuseppe, alle Giuseppa, alle Giusy ed alle Giuseppina, ai Peppino ed alle Peppina, ai Pino ed alle Pina ma soprattutto a B E P P E

.........................BUON ONOMASTICO ...............


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

la barzelletta delle 12:37

""
Intesa sulle quote rosa, parità totale dal 2019""

Fattori (M5S): “E’ una truffa, ritiro la firma”

paoloest21 19.03.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per cortesia
basta berlusconi
basta con 'sto provincialismo...

allarghiamo gli orizzonti

http://www.youtube.com/watch?v=QK0MhDV-4ho

giorgio r., novara Commentatore certificato 19.03.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che proprio ieri Renzi aveva detto che Grillo "si batte con la buona politica"...........

dal F.Q.: Pd, “arresto per deputato Genovese”. Atti alla Camera per autorizzazione.

non ne azzecca una!

a proposito...ne hanno parlato al tg3?

uno di noi 19.03.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

mah ci sono cose che non mi qudrano.aumento di 85 euro in busta paga e licenziamento degli impiegati?......voglio pensare male:poichè molti impiegati sono "cugini"di politici,inseriti in posti creati apposta per"sistemare gli amici"e,poichè,questi,rappresentano il loro serbatoio,consistente,di voti penso che accadrà questo:licenzieranno i"non protetti"che,poi,sono quelli che lavorano.con i soldi risparmiati daranno 85 euro a ciascuno dei loro"cugini".attendiamoci un ulteriore crollo dell'efficienza.

vito asaro 19.03.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il POST a lato dove Di Maio zittisce la giornalista "dicendo che all'interno del M5**** si sente SE' STESSO.
E' la stessa sensazione che provo io, nel mio piccolo.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 19.03.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

euro si ed euro no.
io dico si, decisamente. da cambiare sono le politiche sull'euro.
esempio reale: avevo un mutuo sulla casa quando c'era la lira e l'interesse che ripagavo alla banca era minimo il doppio di quello che si paga adesso con l'euro.

alenda 19.03.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comunicato stampa diffuso da Francoforte rimarca «come il Consiglio direttivo ha deciso di trasferire, al 31 dicembre 2013, un importo di 0,4 milioni di euro (1.166 milioni nel 2012) al fondo rischi, che in tale data ha così raggiunto il limite massimo consentito di 7.530 milioni di euro.
A seguito del trasferimento al fondo rischi, la BCE ha chiuso l’esercizio 2013 con un utile netto di 1.440 milioni di euro (995 milioni nel 2012).
Il Consiglio direttivo ha deciso di conferire alle banche centrali nazionali (BCN) dei paesi dell’area dell’euro un importo di 1.370 milioni di euro a titolo di acconto sul dividendo, al 31 gennaio 2014».
Gli istituti centrali nazionali hanno inoltre beneficiato di ulteriori 61 milioni provenienti dalla BCE per rettifiche degli utili maturati negli esercizi precedenti.

MILIARDI CON L’EURO CRISI e la politica dell’ Austerity applicata all’Italia.
Nel 2013 la Banca centrale europea ha registrato interessi attivi netti pari a 2.005 milioni di euro (2.289 milioni nel 2012).
406 milioni derivano dal signoraggio, mentre 962 milioni di euro sono invece stati ottenuti dall’ acquisto dei bond greci, irlandesi, portoghesi, spagnoli ed italiani (i famosi PIIGS).
Quasi metà degli interessi netti arrivano dai titoli di Stato della Grecia, ovvero 437 milioni di euro.

ACQUISTI DEI TITOLI DI STATO – Il paradosso del bilancio 2013 della Bce è che la maggior beneficiaria dell’acquisto dei titoli di stato dei Piigs (Portogallo,Italia, Irlanda,Grecia, Spagna) lanciato per contenere l’incendio dello spread è stata la banca centrale che più si è opposta, la tedesca Bundesbank (la Merkel sorride sotto ..i baffi!)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,AUGURISSIMI DI BUON COMPLEANNO Ciao,Beppe siempre!!!!!

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno potrebbe cortesemente postare il link alla dichiarazione di Renzi per la quale "la colpa dei conti dissestati dello Stato è di Letta"?

Grazie saluti

Gian Luca 19.03.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“La vita è bella”, film sul lager Italia
Di ilsimplicissimus
http://networkedblogs.com/UZhKw

lavoroCome riuscire a far credere a un bambino che un luogo di prigionia, di sterminio di diritti e salari sia invece la location di un gioco con premio finale? Il problema è immenso: ci vuole la connivenza dei kapò mediatici che mostrino sempre il lato buono delle cose anche a costo di oscurare tutto il resto, ci vuole la paura di non riuscire a mantenersi nella competizione, occorre evitare i comandanti burbanzosi come Monti o i re travicello come Letta, ma scegliere simpatici intrattenitori, con la battuta pronta mentre preparano le liste di proscrizione. E’ necessario ovviamente che ci sia un bambino e che ciascuno creda in qualche misura alla sua parte in maniera da avere una certa libertà d’equivoco.

Solo così può accadere che il piano per il lavoro, detto job act, per attrarre meglio il bimbo, venga venduto per qualcosa destinato ad aumentare l’occupazione, a superare le distanze generazionali e a mettere in tasca qualche biglietto da dieci euro in tasca ai lavoratori per favorire la ripresa, quando invece è una ricetta alla greca che ha come obiettivo finale la precarizzazione globale del lavoro e il crollo dei salari, come si è visto dovunque ricette analoghe sono state applicate. Il tutto nasce da concezioni ormai superate degli anni 80 e rivelatesi fasulle, vale a dire, meno regole e meno salario significano più occupazione e più competitività, cosa smentita dalla realtà e falsificata dalla scienza economica non solo nei Paesi a economia matura, ma sempre di più anche in quelli emergenti. Tutto questo cambia semplicemente il rapporto tra profitto e reddito da lavoro che è poi il vero obiettivo che si vuole ottenere.

Non mi soffermo a indagare da quali vizi intellettuali e carenze di modello nascano questi fraintendimenti, ma di certo essi sono largamente partecipati nei loro diversi segmenti e interessi da tutti i partecipanti al gioco, compresi gli idioti soc

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno parla che la legge elettorale (nuova e incostituzionale) si fa con un pregiudicato che NON può nemmeno VOTARE !
Bella comunicazione in italia!
Sveglia cittadini italiani.

pier p., acqui terme Commentatore certificato 19.03.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

OT
il PD boccia l'emendamento per risanare i danni in sardegna!,ora voi direte,dov'è la sorpresa.

Daniele ., Ascoli Piceno Commentatore certificato 19.03.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni mattina devo decidere se alzarmi dal letto o se spararmi un colpo in testa.
Ogni mattina mi guardo allo specchio e penso che sarà un nuovo giorno da disoccupato.
Ogni mattina penso che se oggi mi trovo a vivere questo profondo disagio sociale e malessere esistenziale è in buona parte colpa mia, perché non ho saputo scegliere la strada giusta o semplicemente perché non sono stato abbastanza intelligente.
Poi però mi guardo intorno e vedo che gente davvero intelligente, imprenditori, professionisti quali architetti, ingegneri, avvocati, stanno facendo tutti ugualmente la fame.
Mi auguro che i politici corrotti e incapaci, i potenti della Terra, quelli che hanno portato non solo l'Italia, ma il Mondo intero a tale livello di fame, di disperazione, di ingiustizia sociale, un giorno, guardandosi allo specchio, ammettendo le loro colpe, decidessero tutti insieme, senza esitare un attimo, di spararsi un colpo in testa in segno di solidarietà per quei disperati che questo gesto sono stati costretti a compierlo già da tanto tempo.
Solo così una leggera brezza di giustizia attraverserà il Mondo e porterà un po' di pace nei cuori di chi è stato costretto a vivere da schiavo per una vita intera.

Carmine E. 19.03.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE OGGI UNA RICHIESTA DI ARRESTO PER UN PD..

Cara magistratura, forze dell'ordine, guardia di finanza....se c'è un modo per aiutare i cittadini ad "aprire gli occhi" e a sostenere la volontà di
cambiamento del Popolo Italiano, ebbene questo è quello migliore....andate avanti, so che siete con noi e che anche voi non sopportate più il fatto di dover difendere una banda di disonesti!!
Grazie per il vostro lavoro!"

Gianni B. 19.03.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

« La filogenesi è un processo evolutivo degli organismi vegetali e animali dalla loro comparsa sulla Terra a oggi »
(Rita Levi Montalcini, La Galassia Mente, Baldini & Castoldi, Milano, 2001.

Ciao Beppe , ciao a tutti.
SOno allucinato.
Ieri sera a ballarò ho visto una allucinazione collettiva !!

Qual è la FIOLGENESI degli Italiani ??
Ma è mai possibile che basta che si presenti un BABBEO qualsiasi , renzino in questo caso , e che io veda in TV una massa di persone contente del nulla???

Signori , ragazzi , giovani , Beppe , ma gli italiani sono allucinati ??

E' drammatica la visione di tali spettacoli!!
Io non so voi ( chi mi legge) ma quì veramente abbiamo superato il limite della comprensione umana , mi sento circondato da ALLUCINATI...tranne , e lo spero di cuore , i militanti del M5S!!!.

L'unica arma che rimane , l'unica speranza che io sento , sono le votazioni europee di maggio, ...per tornare alla realtà , per uscire da un incubo!!

Forza Movimento 5 Stelle , forza !!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 19.03.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri renzusconi era alla presentazione del libro di D'Alema, ma non doveva essere rottamato da Renzi? Vuoi vedere che equitalia a insaputa di tutti anche di Renzi gli ha fatto il FERMO AMMINISTRATIVO PARLAMENTARE, per questo non si può rottamare, allo stesso modo saranno anche la Bindi, la Finocchiaro Veltroni, Bersani, Grillo ha ragione si deve chiudere equitalia, perché blocca la rottamazione anche dei politici.
Bella coerenza, Renzi sta mantenendo tutto quello che ha detto, mi sta convincendo sempre più, voterò senza dubbi il M5S.

Guido G., Catania Commentatore certificato 19.03.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

IL LIBRO DI BAFFINO: "NON SOLO EURO".
SOTTOTITOLO.
ABBIAMO RUBATO ANCHE QUANDO C'ERANO LE LIRE....

aniello r., milano Commentatore certificato 19.03.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo che far scrivere la legge elettorale da uno che a votare non ci può più nemmeno andare.... davvero al peggio non c'è mai fine!
M5S FOREVER!

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 19.03.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest
(Bomba! E la legge elettorale?) 036


PERCHÈ TAGLIARE LE PROVINCE ?

HOUSTON, A UDINE ABBIAMO UN PROBLEMA.


Famiglia di germani reali nel canale in secca.

La Provincia: non sono in pericolo, sono animali selvatici abituati anche senz’acqua.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2014/03/19/news/famiglia-di-germani-reali-nel-canale-in-secca-foto-1.8876358

La Provincia è competente in materia di fauna selvatica e chiunque vedesse animali in difficoltà può telefonare al numero verde 800 961969 per richiedere l’intervento degli esperti. Questo servizio non vale per gli animali domestici.

-----------------------------------------------

Poveri germani.

Pure Reali.

.

epe pepe 19.03.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo prendecela con gli impiegati? e va bene
vogliamo parlare degli agricoltori e di quanto paghiamo i loro prodotti alla fonte? e va bene,
vogliamo parlare dei carpentieri che rischiano la loro vita per arricchire i padroni? e va bene,
vogliamo parlare dele etichette "made in italy" artefatte? e va bene
vogliamo parlare delle nostre bellezze naturali,scrittori,poeti,quadri ecc? e va bene
è strupido e inutile parlare dei MOSTRI, ops nostri governanti? e va bene

maria t., potenza Commentatore certificato 19.03.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro SPUSETA non conosco il tedesco e nessun'altra lingua come l'italiano.
Altrimenti me ne sarei già andata. L'idea di passare il resto della vita senza poter leggere un giornale o guardare la tele non è pensabile alla mia età.
Ed è l'unico motivo che mi tiene qui.
Se si facesse un grosso gruppo di noi pensionati per andarcene?

Lady Dodi 19.03.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma ieri se ne andato a presentare un libro ("Non solo euro") insieme a quello che doveva rottamare, tale D'Alema?

Ieri l'altro dalla Merkel, seguendo lo stesso "giro" del predecessore Letta (ricordate....prima in Francia poi in Germania)?

Altre bugie, altre chiacchere cambiando versioni ogni giorno.

Ma chi ci casca....vinciamo NOI!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 19.03.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si inizia la giornata con una buona notizia !
Il Gip di ‪#‎Messina‬ dispone l'arresto del "collega" ONOREVOLE del ‪#‎Pd‬ Francantonio Genovese.
I reati sono: associazione per delinquere, riciclaggio, peculato e truffa.

Se volete sapere altro sul PD guardate qui: https://www.youtube.com/watch?v=SXV8J2GtfCM

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbandoniamo questa italia di merda e trasferiamoci tutti in germania con i gommoni, li' forse diventeremo civili !!!

spuseta 19.03.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè non abbian assegnato il premierato ad Agnese.
Porta un bel Cognome.
Inoltre, parere personale, è piu' Attraente.
Ha un viso che si colloca fra la Gioconda di Leonardo, Vladimir Luxuria ed Angelo Branduardi.
Inoltre, ha delle belle Orecchie, migliori del marito...
e, particolare non trascurabile, è Maestra.
Che gli Ripassi i Compiti a casa?
La Lavagna, che la tenga in Cucina?

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI IL TEST ANTIDROGA LO HA FATTO?
SONO LA PIAGA DELL'ITALIA LADRI ASSASSINI PEDOFILI DROGATI
CONTINUANO A FARE LEGGI PER SVUOTARE LE CARCERI DAI LORO SIMILI
IO OPTEREI PER DARE LAVORO HAI CITTADINI FARE MOLTE CARCERI E RIEMPIRLE CON LORO A PANE E ACQUA SPORCA

leonardo g. Commentatore certificato 19.03.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

La cosa bella , caro Luca di Rho, è che lo dovrà fare Renzi.

Lady Dodi 19.03.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

in tv non si parla + degli "eroici e coraggiosi dissidenti? del M5S", usati e abbandonati dai media come i "tormentoni" dell'estate

uno di noi 19.03.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

I 24 KILI DI COCAINA CHE FINE HANNO FATTO NON VORREI CHE I PARLAMENTARI E SENATORI CI FESTEGGIASSERO
VISTO CHE è STATO PRESO IL LORO CORRIERE
SICURAMENTE FARANNO UN SEQUESTRO
AI FINANZIERI E SE LA DIVIDERANNO TRA LORO
COME FARANNO ADESSO SENZA DROGA
IO SONO VERAMENTE PREOCCUPATO PER LORO E LE CRISI DI ASTINENZA CHE AVRANNO

leonardo g. Commentatore certificato 19.03.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si caro LUCA di RHO. E' necessario licenziare dipendenti statali inutili e autoreferenziali.
La burocrazia è stata inventata apposta così complicata, per dar lavoro a parassiti.
Non c'è niente da fare.

Lady Dosi 19.03.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

risolvere il problema della disoccupazione esuberando 85 mila dipendenti statali?cioè creando altra disoccupazione...
risolvere il problema della povertà dando la mancetta ridicola a chi ha già uno stipendio e nulla ai disoccupati?..
risolvere il problema delle auto blu vendendone 100 su 300.000?..
risolvere il problema dei lavoro giovanile annullando l'articolo 18 per i primi 3 anni ai nuovi assunti??
risolvere i costi della spesa pubblica tagliando pensioni di reversibilità e assegni di invalidità??...
risolvere l'incostituzionalità della vecchia legge elettorale mettendone una senza le preferenze e che funzioni con algoritmi??..
prendere il governo senza passare da elezioni e dal voto popolare per la terza volta?
accettare nuovamente le imposizioni di bilancio di una unione europea che massacra i popoli??

partiti che non si diminuiscono un euro di stipendio,che non rinunciano ai finanziamenti pubblici illegali e che permettono ai loro parlamentari di maturare la pensione dopo 4 anni anni mentre chiedono 42 anni di contributi ai cittadini???...

la domanda è sempre una:fino a quando potremo tollerare tutto questo?fino a quando i piddini potranno chiudere gli occhi di fronte ai disastri provocati dai loro miserabili capetti??fino a quando??
loro calpestano la democrazia e l'onestà.noi dobbiam restar democratici?
son convinto che sì,il M5S deve restar democratico e vincere!!!
se così non sarà,il Paese morirà del tutto.e che dio aiuti quelli che allora diranno:io non pensavo e non sapevo e non guardavo!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N.39 erano le richieste di chiarimenti(cioè le imposizioni) della lettera UE all'Italia durante la crisi del 2011.
La n. 32 recitava :
"

32.Quando diverranno pienamente operative le misure riguardanti il personale

della pubblica amministrazione (mobilità obbligatoria del personale; lavoro

part-time; verifica e controllo del numero del personale)? Può il governo

fornirci ulteriori dettagli su come saranno concretizzate tale misure? In

particolare, il governo potrebbe descrivere gli accordi transitori dei quali si

parla nella lettera per il trasferimento nelle regioni e nei comuni del personale

occupato nelle Province?"

Oggi apprendiamo che proprio questo considera Cottarelli nella sua famigerata spending review.

Leggiamoci quindi tutte le 39 richieste e sapremo esattamente cosa rimane ancora da fare, e perciò cosa farà il prode(sic) Renzi!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest
(Bomba! E la legge elettorale?) 035


@ Teo


CHI DECIDE ?

Ue: su sanzioni economiche contro Russia decideranno leader.

Renzi: in ogni caso sara' una decisione comune che sara' presa nel prossimo consiglio Ue a Bruxelles.

-------------------------------------------

Quindi ?


Entriamo in guerra o no ?


.

epe pepe 19.03.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Dunque non si può fare un referendum abrogativo sull'euro ma se ne può fare uno consultivo.
Chiaro che i partiti non vogliono nemmeno questo, perché farebbe nascere una campagna di informazione sui danni dell’euro e su ciò che accade se ne uscissimo.Per cui c’è un blocco sui media che vieta persino quella campagna di informazione normale dovendo votare tra due mesi

Il fatto è che un referendum CONSULTIVO noi lo abbiamo già fatto, nel 1989, su un mandato al Parlamento Europeo per redigere un progetto di Costituzione Europea (fu un plebiscito a favore dell’Europa, con l’88% dei sì). Si fece una legge di iniziativa popolare promossa dal Movimento Federalista Europeo – successivamente sostituita dalla proposta di legge costituzionale presentata dal Partito Comunista – la cui approvazione richiese la doppia lettura in entrambi i rami del Parlamento, secondo l’iter necessario per le leggi costituzionali. Anche se questo non era previsto dalla Costituzione, nell’89 i partiti furono concordi nell’approvare questo strumento atipico (il “referendum di indirizzo o consultivo”) mediante una legge costituzionale ad hoc, formalmente “in deroga” dell’art. 75 per legittimare col ricorso al voto popolare l’accelerazione del processo di integrazione europea. Gli Italiani si espressero direttamente su un argomento relativo a patti internazionali. Dunque la cosa si può fare ancora e legalmente i cittadini potrebbero esprimersi sull’uscita o la permanenza dell’euro e non occorrerebbe nemmeno una richiesta popolare perché il M5S ha già in Parlamento 164 dei suoi..

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

1. LA NOTIZIA POLITICA DEL GIORNO BISOGNA ANDARSELA A RECUPERARE SUL “FATTO”, IN ZONA SPETTACOLI. NIENTE RICHIAMO IN PRIMA MA PAZIENZA, A QUALCOSA DEVONO PUR SERVIRE LE RASSEGNE STAMPA. “MOSTRE A CASO E CURATORI SCELTI. IMBARAZZO A FIRENZE PER LA MOSTRA ‘POLLOK E MICHELANGELO’: LA CURATRICE HA 26 ANNI. NON HA MOLTA ESPERIENZA, MA SARÀ LA MOGLIE DI MARCO CARRAI, IL GIANNI LETTA DEL PREMIER RENZI”
2. SE A 26 ANNI LA PROMESSA SPOSA DI CARRAI CURA GIÀ LE MOSTRE DI FIRENZE NON È CERTO UNO SCANDALO. DOPO GLI ANNI DEL BUNGA BUNGA E DEL “CIARPAME SENZA PUDORE” NELLE LISTE ELETTORALI (PER DIRLA CON VERONICA BERLUSCONI), POSSIAMO ANCHE COMPIACERCI DEL FATTO CHE BRILLANTI NEOLAUREATE TROVINO SUBITO DA LAVORARE IN UN PAESE DA ROTTAMARE COME L’ITALIA. CERTO, FORSE SONO LÌ “PERCHÉ CONOSCONO QUALCUNO”. MA È TUTTO UN ALTRO STILE. VUOI METTERE CON LE PROTETTE DI HARDCORE CHE AL MASSIMO ERANO IGIENISTE DENTALI O VALLETTE TELEVISIVE?

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-la-notizia-politica-del-giorno-bisogna-andarsela-a-recuperare-sul-fatto-in-zona-73886.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Si Simone, ma ti pare normale che si sia promessa a vanvera una cosa simile?
Ma dove ha la faccia?

Lady Dodi 19.03.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Grillo continua a chiedere un referendum sull’euro affinché sia il popolo italiano a decidere democraticamente se vuole continuare a stare nella zona euro e continuano a rispondergli che non si può fare perché l'art.75 della Costituzione vieta referendum ABROGATIVI su patti internazionali e per modificarla occorrerebbero 2 approvazioni successive,ad almeno 3 mesi l’una dall’altra,di Camera e Senato e nella seconda occorre la maggioranza assoluta.Ma oggi il M5S questa maggioranza non ce l’ha
Renzi e il Pd continuano a dichiararsi a favore delle regole euro che ci stanno uccidendo,ma in Europa si sta diffondendo l’opinione che l’Europa va ripensata.Questa Europa dei banchieri,dei grandi gruppi finanziari e delle lobby non è certo l’Europa dei popoli.Noi vogliamo salvare l’Europa cambiando le regole della Bce e del FM che ci rovineranno tutti
Siamo entrati nell’Euro con una decisione presa senza alcuna consultazione popolare e Monti ci ha imposto la dittatura di Berlino e della Bce e l’obbligo del fiscal compact per cui dobbiamo dare 50 miliardi l’anno ogni anno per 20 anni Renzi dice che non sforeremo il 3% perché invece di ridurre il debito aumenteremo il PIL. Intanto non fa nulla per ridurre il debito che nell’ultimo mese è aumentato di 14 miliardi e poi non si vede come possa aumentare il Pil con 85 euro dati ad alcuni e 85.000 licenziati in più
Al momento un referendum abrogativo è impossibile,non solo per l’art. 75 che lo vieta su trattati internazionali ma,per la Corte Costituzionale,che vieta di interferire con referendum sulle norme comunitarie e gli obblighi assunti dall’Italia nei confronti dell’Ue
Ma,se non si può fare un referendum abrogativo, se ne può fare uno CONSULTIVO
Chiaro che i partiti non vogliono nemmeno questo, perché farebbe nascere una campagna di informazione sui danni dell’euro e su ciò che accade se ne uscissimo.Per cui c’è un blocco sui media che vieta persino quella campagna di informazione normale dovendo votare tra due mesi

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri, Beppone!!! ;-)

Roberto Colucci 19.03.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente pensavo che la Merkel desse a Renzi una "mancetta" di dieci miliardi, giusto per fargli vincere le europee e a basso costo comprarsi l'Italia.
Tanto più che lei mi pare possa farli stampare i soldi.
Possibile che sia più tirchia di me? O sotto sotto s'è accorta anche lei della "bidonata Europa"?

Lady Dodi 19.03.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rendi riuscirà a salvare l'Italia? No, se non risolviamo e annulliamo il debito pubblico non ci riuscirà nessuno, dobbiamo fare un audit cittadino e rifiutarci di pagere un debito inesistente e illegale.
L'unione fa la forza, ma bisogna agire subito!

Chiropratico Nutrizionista 19.03.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

M5S:
uno vale uno (no governanti ma solo Portavoce), no partito, no casta.

Anarchia:
idem come sopra.

p.s. auguri con pacchettino eheh...dono al Giuseppe*****
da unaA che vale unoO :):(
: quando si comincia a valutare la proposta*****
di candidati e programma (La7o_O?) per le Europee?

La Forza è con noi, in alto il Cuore e...
un armonioso saluto!
http://www.youtube.com/watch?v=M7oFMoZY6og

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 19.03.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sacra Rappresentazione.

Opera tragica (comica?) in Venti Atti (giudiziari).
Personaggi.


Giorgio NApolitano: Pilato.
Jorge Bergoglio: KAifa.
De Benedetti, Della VAlle, Benetton, Agnelli, etc: il Sinedrio.
Veronica LArio: la MAddalena.
GAspare Spatuzza: il Buon LAdrone.
Silvio Berlusconi: il LAdrone mai Pentito.
La Vergine: Italia.
Gesu': vuoi farlo Tu?

Soggetto: la colpa degli Altri.

Trama: C'era una volta, tanti e tanti anni fa, presso un piccolo ramo del Lago di Como...

Continuate voi: la recita è a Soggetto.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' continuare a scandalizzarsi? Renzi non e' quello che a cospetto della Merkel ha detto che l'Italia rispettera' il 3% e ieri ha detto che questa europa cosi non va bene? E' chiaro l'intento propagandistico in funzione delle europee, ma finche' ce lo raccontiamo fra di noi non ha senso. Queste cose bisogna evidenziarle all'elettorato Pd.Avevo annunciato un mese fa la macelleria sociale per quanto concerne il lavoro a cui saremmo stati sottoposti e non e' che l'inizio!! Vedrete quando mettera' mano alle pensioni di invalidita'!! Tornando a noi bisogna chiarire ,perche' non e' chiaro a tutti, che il movimento si sta battendo per un'europa sociale e in alternativa l'uscita dall'euro. E' vero l'euro e' un male in se stesso ma peggio ancora e' la mancanza di coraggio del governo di puntare su opere pubbliche e quindi combattere la finanza speculatrice che ci ha messo in ginocchio.Renzi non e' di sinistra (come tutto il pd) infatti, e' stato posto li proprio dai poteri economici in cambio di un posto al sole dello stesso renzi

mariocasillo 19.03.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

O SI CAMBIA TUTTO O NON CAMBIA NIENTE.

il ralista 19.03.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento

l'augurio della Merkel a Renzi : #BleibtRuhigRenzi

renzo d., genova Commentatore certificato 19.03.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

@ Renzi

uno dei partiti che ha contribuito a sperperare
ben 1,5mld di €, pari a 3.000.000.000.000mld di £
in 15 anni è il tuo.

Di quei soldi, ne avete beneficiato tutti direttamente o indirettamente.
Ora se tu sei il nuovo che avanza, non puoi dire che hai rottamato i colpevoli, dovresti autorottamarti quindi, a casa anche tu.

un saluto a tutto il M*****

da nessun copy
prossimo elettore ✩✩✩✩✩

nessun copy 19.03.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Pare che Delrio abbia ammesso che NON c'è copertura finanziaria per i famosi 85 euro in busta paga ai lavoratori. Peraltro da erogarsi DOPO le elezioni europee.

Lady Dodi 19.03.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora basta! Voglio che il mio e il nostro M5S abbia una linea condivisa, coerente e guerriera sulla prossima e ultima battaglia elettorale europea che ci stiamo apprestando a combattere. Stamani nella trasmissione Agorà un nostro cittadino e deputato ha dato l'impressione di moderazione e indecisione tattica nell'illustrare la nostra opinione e determinazione che abbiamo a riguardo dell''Europa, di questa fantomatica UNIONE EUROPEA BANCARIA... Basta! noi questa Europa la vogliamo CANCELLARE! DISTRUGGERE! non ci interessano mediazioni con i tedeschi, non ci interessano mediazioni televisive per chissà quale opinione pubblica... Che se lo ficchino bene in testa! questa Europa germanica noi non la vogliamo più! La parola AUSTERITA' è stata prostituita troppe volte dall'intera Unione europea, la quale tagliando tutto e di più ha portato intere poopolazioni alla fame e alla povertà assoluta. Vogliono ridurci come cani randagi! vogliono portare i nostri padri e i nostri nonni all'umiliazione quotidiana assoluta. Vogliono delegittimare la dignità umana. Questo non lo permetterò mai! Se Renzie si è piegato alla Germania, nessuna pietà per Renzie! Noi del M5S siamo pronti a combattere questa ultima guerra contro la Germania, lo dobbiamo fare per i nostri padri e i nostri nonni. Non permetteremo che facciano della nostra futura COMUNITA' EUROPA un democratico campo di concentramento permanente.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

VITO ASARO.
Vorrei che il tuo bellissimo commento andasse su tutti i blog della terra!

Lady Dodi 19.03.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM SULL'EURO SUBITO !!!!

Marcello P. 19.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Seedorf una schiappa così non la porterebbe neanche in panchina!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 19.03.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

dal F.Q.: Pd, “arresto per deputato Genovese”. Atti alla Camera per autorizzazione.

adesso qualche tg "distratto" dirà che è un deputato 5 stelle....................

uno di noi 19.03.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quasi un milione di veneti ha votato online in tre giorni per l'indipendenza del Veneto. Siamo già al 25% degli aventi diritto. Tutti i sondaggi dicono che la stragrande maggioranza dei veneti è favorevole al ritorno di una Repubblica che per più di mille anni ha rappresentato cultura, civiltà, arte, giustizia. E' la voce della gente veneta che non ne può più di come è gestita questa Italia. La stampa internazionale ne parla da giorni, lunedì ne ha parlato addirittura durante una conferenza stampa un portavoce della Casa Bianca. Ma qui, nella dittatura italiota i giornali iniziano a parlarne timidamente e ironicamente (ma con una punta di preoccupazione) solo oggi. Quello online è per la legge solo un sondaggio, ma lo sapevi che più di 180 consigli comunali e quattro consigli provinciali hanno votato per chiedere alla Regione Veneto un referendum "a norma di legge" sempre sul quesito dell'indipendenza? Ma naturalmente nessuno ne parla! Attendiamo una tua parola.

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 19.03.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Massima cara al Pedofilo ed allo Stupratore:

State Sereni...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento

amaro pensierino del mattino:quando ero un ragazzino qui,a mazara,c'era una spiaggia meravigliosa.dune di sabbia calda a non finire,fragoline che nascevano da sole e mare incantevole.poi arrivò il boom economico.tutti a costruire pescherecci per depredare il mare.villini a non finire a spese della spiaggia. nafta che tramuto il mare in fanghiglia.in compenso sono arrivati i soldi.li usiamo per riuscire a trascorrere qualche vacanza,ogni due,tre anni, in un posto che ci ricordi quello che,la natura ci aveva donato e che,noi,abbiamo distrutto:il prossimo che mi dice che,l'uomo,è un animale intelligente,lo prendo a schiaffi.

vito asaro 19.03.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Blog e buongiorno stelline!
Buon sangiuseppe a tutti i Beppi d'Italia.
Stiamo iniziando con le prove Greche?
Siamo sulla strada Buona: tagli agli statali,personale,stipendi e pensioni?
In grecia lo hanno già fatto dallo scorso anno,noi appena Renzie ha detto Ja si prospetta il "risparmio".
Evvai Renzie "la Merkel deve rispettare i piani Italiani".
Carissimo racconta palle la Merckel non ti ha detto:"ma voi prendere molti soldi rispetto a noi perchè, se facciamo lo stesso lavoro?"
"Voi avette in Parlamento inquisiti e condannati noi no!" eppure noi fare stesso lavoro".
Noi avvere reddito di cittadinanza e voi no:perchè?
Renzi dì la verità cosa ti ha chiesto?
Potevi fare l'incontro in treaming perchè no?
Mha! renzi stai sereno.

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Annamaria
Ringrazio quei commentatori che hanno giustamente sottolineato come il MoVimento 5Stelle sia, a oggi, l’UNICA opposizione capace di incidere sulle sciagurate scelte “politiche” della cosiddetta maggioranza, cioè di quella melma indifferenziata e indistinguibile severamente impegnata a devastare la nostra economia, la nostra Carta fondamentale, le nostre vite.
Se qualcosa si è finora ottenuto, lo dobbiamo esclusivamente agli ‘alieni’ approdati in Parlamento.
Ma stiamo attenti: molti “cambiamenti” annunciati quotidianamente a raffica dal nostro ‘ducetto’, sono puri spot elettorali: “poi”, dopo il 25 maggio, sarà tutto come prima, peggio di prima

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

La nostra demo(n)crazia è veramente Rappresentativa.
Non nel senso di Rappresentanza, ma di RAppresentazione.
Una RAppresentazione Blasfema, a far la PArodia della Crocifissione.
Dei poveri Kristi prestati dagl'Italiani.

Addirittura parossistica: siam ormai alla rappresentazione della Realta'.
PAzzesco, roba da fuori di Testa.
Cosa fanni i soldi, il potere.
Un'epoca Disgraziata, la nostra, realizzata da Sciagurati.
E' impossibile PArtecipare.
Ci s'avvilisce troppo.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

2 Cori Modigliani
Napolitano ha ricevuto al Quirinale le delegazioni,accogliendo un Senatore decaduto, condannato in via definitiva,che per Legge non può esercitare funzioni pubbliche,come fosse prassi normale.L'immagine offerta al Paese è stata quella di istituzioni sequestrate dai privati,perché le scelte di governo,le cariche, i ruoli,le mansioni,le modalità di legiferare, avvengono tra soggetti privati che decidono sulla base di un loro capriccio personale -sorretto dai media- di andare ad occupare dei luoghi pubblici

E veniamo quindi all'incontro tra Grillo e Renzi, incontro tra il leader che rappresenta le istanze di gran parte dell'elettorato italiano e un segretario di partito che non si sa nemmeno se e quanto rappresenti la base di quel partito
Poiché gli italiani sono,oltre che spaesati, avviliti,depressi,stanchi,demoralizzati, immotivati,soprattutto addormentati,non hanno preso atto della gravità di ciò che stava avvenendo
Grillo,facendosi carico delle istanze della base, comunica il suo punto di vista: "è inutile andare all'incontro,si tratta di una farsa" ma lancia un sondaggio il cui esito viene rispettato e allora va.Il tutto a Palazzo Chigi,luogo ormai completamente esautorato da ogni funzione di autorevolezza,dove si svolgono incontri tra soggetti privati.Grillo gestisce quindi l'incontro sapendo che sta vivendo un paradosso e finisce come tutti sanno:a pesci in faccia.Meno male

I poteri forti hanno sequestrato le istituzioni della Repubblica
Hanno scelto e deciso di non rispettare la formalità della Legge
Dicono notizie false,danno cifre false,sono smentiti dall'Europa
Diffondono paura e terrore che aumentano la depressione sociale e la disperazione
Ci hanno sequestrato l'anima e vogliono anche trattare.
Aveva ragione Grillo,si trattava di una farsa
Aveva ragione Berlinguer: con i terroristi non c'è trattativa
Mai, e per nessun motivo.
Chi non rispetta la Legge, è fuori dal sistema

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

La colpa degli altri ma a pagare saranno sempre i soliti.
85000 esuberi? Numero da “affinare”?

E si lamentavano delle Barzellette di B.
L'ultra-iper-mega dirigente mandato dal FMI è passato da 35 miliardi all'anno di tagli ai privilegi statali ad una striminzita una tantum di 5 miliardi che dovevano essere 7 ma diventeranno 3...o forse 1... Da i numeri all'otto... manca solo lo scontato ZERO. Ecco la Spending Review cosa porta quando vai a toccare i privilegi di caste, mafie legalizzate e lobby formate da sherpa, graduati, e azzeccagarbugli coperti con l'ermellino.85000? Roba da circo. Bisognerebbe farne almeno 100 volte tanto visto che i numero di 3,5 milioni di statali è una balla (addirittura fanno finta di non conoscere il numero di partecipate e municipalizzate presenti in Italia) mentre la cifra di 10 milioni di mantenuti è più vicina alla realtà.
Fatta questa finta Spending Review diranno: “Noi il nostro dovere lo abbiamo fatto ora, cari cittadini qualunque tiratevi giù le braghe che tocca voi. E per voi non sarà la nostra buffonata chiamata Spending Review state sereni.”

la mafia è lo Stato e la mafia ha sempre fame 19.03.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

SERGIO DI CORI MODIGLIANI
PARADOSSI E OSSIMORI

La chiave di lettura della realtà politica passa attraverso i 2 paradigmi fondamentali della sintassi mediatica italiana:Paradosso e Ossimoro
Il valore politico di Renzi è pari a quello di altri sindaci.È diventato il segretario di un partito che non ha vinto le elezioni e ha fatto un governo con un altro partito che ha perso le elezioni,guidato da un pregiudicato condannato alla decadenza del suo ruolo e a "non poter svolgere nessuna mansione istituzionale"
A ottobre del 2013 si è verificata una specie di spaccatura nel PDL perché il PDL era "contro questo governo", ma ha votato la fiducia al governo.Renzi,nel frattempo,dichiarava che non avrebbe mai fatto né le larghe intese né un accordo con B su nessun punto.Invece lo ha accolto nella sede del PD per una legge elettorale
Ossimoro:i perdenti decidono le leggi
Paradosso:il sindaco di una città di media grandezza che non è stato mai votato a livello nazionale in una regolare votazione politica (le primarie sono un evento privato)ha comunicato al primo ministro in carica che era decaduto e l'ha licenziato.L'aspetto folle consiste nel fatto che il primo ministro ha accettato come se fosse normale.Anche il PdR l'ha ritenuto normale,così come ha ritenuto normale che non venisse fatto neppure un dibattito o una votazione alla Camera o al Senato
Questo sindaco è diventato il Presidente del Consiglio incaricato comunicando che
a)avrebbe fatto esattamente lo stesso tipo di alleanza e di governo che aveva fatto Letta licenziato per aver fatto quel tipo di alleanza e di governo
b)che escludeva qualunque tipo di alleanza con SEL che faceva parte della coalizione elettorale del suo partito.Quindi,oltre a non rispettare nessuna promessa elettorale,non è stato rispettato neppure l'alleato di coalizione e Vendola -anche questo incomprensibile- non ha protestato,considerando normale che l'alleato scelga di allearsi con l'oppositore: altro paradosso inspiegabile

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

LoRenza sara' ricordata come la Principessa Bambina.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi poteva arrivare al vertice di un partito di sfigati se non una schiappa?
Il problema è che la schiappa fa il centroavanti di un governo di perdenti, al quale hanno consentito di giorcarsi il futuro dell'Italia.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 19.03.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui per tutti!!
Vinciamo noi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiam parlando di tutto e costruendo nulla, all'infuor di acrobazie verbali.
Parlo in senso lato, collocandomi fra le prime vittime della patologia del mito.
Una Vita dovrebbe esser desiderata, innanzitutto.
Ed un punto di partenza, è invece diventato un traguardo...
Questoipotetico bimbo, non dovrebbe costituir soggetto diprivazione estrema per i genitori, al contrario riterrei normale ucompletamento di coppia.
Dovrebbe avere istruzione snella ed efficiente, compartecipazione civica e civile fin dagli albori, sviluppo sessuale ed affettivo armonico, visione del mondo nei suoi aspetti storici e geografici.
Non dovrebbe osservare immagini di violenza ed eserciti, guerre ed altre perversioni inventati dagli stati.
Una somma di denaro , di comunita', a rendere per lo sviluppo di progetti di conservazione e sviluppo.
Di sè, una carriera, una vocazione, un'impresa.
Dovrebbe aver possibilita' abitative a costi equilibrati, ammortabili al massimo in un decennio.
Un pezzo di terreno, un albero, un animale.
Il rispetto della scelta di genere, affettiva, sentimentale, di partenariato.

L'Italia è Pronta per una qualita' almeno simile?
Si s

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Auguri Beppe! E grazie per tutto quello che hai fatto e farai per noi

concetta aprile 19.03.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

3civette
Renzi ultima carta per il paese. E durerà il doppio dei normali rotoli.
.
Zip
Renzi promette una riforma al mese. Marzo diventerà Renzile.
.
LuCerta
Renzi arriva alla Camera per le consultazioni e si perde nei corridoi di Montecitorio.
È quello che capita quando uno non distingue la destra dalla sx
.
Stuki
dopo le riforme proverà con pani e pesci
.
Pirata 21

Vista la frequenza della loro caduta, Napolitano affiderà ad una ditta esterna l'organizzazione dei prossimi giuramenti di governo.
.
Maurizio
Artigiani e piccoli imprenditori minacciano Renzi. "Se non abbassi le tasse ti faremo nero". Ma perché? Vi sembra rosso?
.
Me the nutshel

Napolitano: "Ho troppe cose per la testa". Tipo chi scegliere dopo Renzi.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doctor C
Renzi annuncia: "Una riforma al mese".
Intanto siamo già a "una minchiata al giorno".
.
Cocosauro
Matteo Renzi diventa Presidente del Consiglio alla stessa età che aveva Benito Mussolini. Ed anche allora c'era il re.
.
Progetto sbagliato
La minoranza PD inquieta, Cuperlo: "Adesso un confronto sui contenuti". Adesso?
.
Renzi si impegna a fare una riforma al mese. Come viene, viene.
.
Guli1979
Sbagliato dire che il faccia a faccia tra Renzi e Baricco non ha dato esiti. Berlinguer e Calvino non si erano mai rivoltati contemporaneamente nella tomba;
.
Rasù
"a marzo la riforma del lavoro, ad aprile quella della P.a., a maggio il fisco"
ed a giugno, la prima base italiana su Marte.....

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutti voti dati "senza se e senza ma"
-Mes
-pareggio di bilancio
-fiscal drag
-austerity
-svendita del Paese alle lobby
-distruzione dei diritti sociali e del lavoro
-distruzione progressiva e rapidissima della democrazia
Quando vendi l'anima al diavolo, è rapidissima la discesa agli inferi
e non puoi che votare tutto il peggio che viene
(La Taverna su Renzi)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

La colpa degli altri è un alibi dietro cui ci nascondiamo per non assumerci alcuna responsabilità. Anche chi si è affacciato da poco nell'universo politico, come il Movimento 5 Stelle, ha le se responsabilità. Questo deve essere chiaro a tutti detrattori ed estimatori. La responsabilità maggiore è quella di aver evitato di essere strumento nelle mani di chi ci governa. Avrebbe potuto accettare di supportare il governo Bersani o il governo Renzi senza niente in cambio se non un pugno di poltrone da cui nonsi può incidere più di tanto nella situazione in cui versa il Paese.

M. Mazzini 19.03.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo per far camminare gli asini si usavano le carote
Oggi abbiamo il programma di Renzi che sembra la lista dei doni di Papà Natale
Invece arriverà l'uovo di Pasqua con dentro la sorpresina di 50 miliardi da pagare alla Bce
Nella vita comune se ti suona uno alla porta per farti firmare un contratto di acquisto, la prima cosa che chiedi è: “Quanto costa?” Ma 169 Senatori si sono guardati bene dal farlo. Ci vogliono far comprare a scatola chiusa qualcosa che somiglia talmente alle bugie di Berlusconi da batterlo persino per impudenza e irrealizzabilità.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Come i cani di Pavlov, ci hanno abituati per 20 anni a reagire in modo automatico alle induzioni ipnotiche di Berlusconi, che ora troviamo normale reagire allo stesso modo alle induzioni di Renzi
Il Fondo Monetario, l'alta finanza e le lobby che gli stanno dietro non avevano bisogno di un politico, avevano bisogno di un ipnotista mediatico
E Berlusconi era ormai un pallone spompato non più idoneo alla bisogna
Siamo passati da un venditore di pentole a un altro.
Un popolo analfabeta e disinformato, privo della capacità di critica e di autocritica non poteva che passare da un pifferaio di Hamelin all'altro
Faremo la fine dei topi, ma alcuni continuano a sentire solo il piffero.
Di democrazia in Italia ce n'era già poca, mentre tutti i Paesi occidentali hanno più istituzioni democratiche di noi
Praticamente avevamo i sindacati,
l'elezione di deputati e Senatori,
l'elezione dei presidenti di Comune, Provincia e Regione
i referendum
e le leggi ad iniziativa popolare.
Saltiamo come Renzi è arrivato al potere calpestando tutte le regole della democrazia... egli mira al sindacato unico, come le corporazioni del Duce, e intanto fa il contratto unico di lavoro e sostiene l'abolizione dell'articolo 18 mentre glorifica il metodo Marchionne
calpesta sia il referendum dell'acqua che quello sul finanziamento ai partiti
ci toglie il diritto di eleggere i presidenti di Provincia,
e vuole toglierci anche quello di eleggere i Senatori....
Se uno in questo non ci vede una marcia totalitaria, non so cosa guardi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Ormai barare alle carte o fare giochi di prestigio
per ingannare gli indotti
è il carattere primario della politica italiana
La persona intelligente ha il dovere di essere scettica, cioè prudente,
ma il malvagio è cinico per disprezzo degli altri e negazione della verità.
C'è molta volgarità nel cinismo, perché rasenta l'assenza di coscienza.
In quel caso potranno esserci anche forme apparenti di onestà, ma il risultato sarà un gran dolore per tutti.
.
Si può mentire su molte cose: la postura, il linguaggio, i contenuti
Su una cosa non si può mentire: lo sguardo
La bocca di Berlusconi rideva rideva sempre ma lo sguardo era fosco e buio
La bocca di Renzi va in tutte le direzioni, ma lo sguardo è morto ed ebete, sembra lo sguardo di un cretino.
Non bisogna scambiare la furbizia per intelligenza.
Né gli occhi di Berlusconi né quelli di Renzi manifestano intelligenza.
Intelligenza vuol dire ‘leggere dentro le cose’, Berlusconi e Renzi leggono solo il loro interesse personale e non è qualcosa di cui un Paese possa andare molto fiero.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamento di stato
Di Francesco Amodeo
Renzi: "non siamo alunni che non hanno fatto i compiti da mettere dietro la lavagna."
Matteo ma non l'hai capito che tu sei il bidello ?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Il deputato 5 Stelle Angelo Tofalo che sulla sua pagina Facebook ci fa sapere quanto segue:

Sono in aula ad ascoltare la replica di Matteo ‎Renzi‬! È la prima volta che me lo trovo di fronte di persona. È davvero incredibile come questa persona sia abile a parlare toccando 1000 argomenti diversi senza dire nulla di concreto!!! Ci sono deputati dello stesso ‪PD‬ che si stanno trattenendo per non ridere...giuro!
.
Questo Parlamento è una vergogna senza fine
.
Jolli Rogers
La dichiarazione i renzi? E che ci vuole...adesso subito giù le tasse, tagli alla spesa per 4 miglioni di migliardi, più pelo per tutti, la cura per il cancro 2.0, 750 miglioni di migliardi di posti di lavoro, mangano eroe e gentiluomo, cucù, fatto da solo, unto da un signore, letta stai sereno, berlusconi gameover, orcodio, i 5 Stelle hanno problemi con la base (antonella base...), non ho l'età, sono cool e in sintonia profonda con un pregiudicato!!!
Non è cambiato nulla, è la stessa identica dichiarazione che faceva berlusconi, parole su parole e promesse che mai saranno mantenute...l'unica differenza fra berlusconi e renzi è la data di nascita per il resto sono gemelli siamesi!!!
(E invece io dico che Renzi è peggio)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile!
La Costituzione comanda che prima un candidato presenti il suo programma al Parlamento per essere scelto e poi riceva la nomina di premier da un presidente della repubblica che ha raccolto precedentemente il parere dei partiti.
Nella repubblica delle burlette è avvenuto il contrario
Prima Napolitano ha nominato il capo del governo e addirittura prendendolo fuori dal Parlamento e solo dopo ha sentito i partiti e dopo ancora il 'già eletto’ recita il suo programma al Parlamento.
Ormai siamo in un paese rovesciato, un Paese orwelliano, dove si dice il contrario di quello che si fa, dove si fa il contrario di quello che si deve e dove la legge viene usata solo per frodare il cittadino e la democrazia è diventata la maschera dei disonesti.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

SEGUICI SU V per Vera informazione E INVITA QUANTE PIÙ PERSONE POSSIBILI DAL TASTO INVITA NELLA PAGINA SULLA DESTRA !!!

HO ASPETTATO PRIMA DI PUBBLICARE QUESTO POST, PERCHE' LA NOTIZIA NON MI SEMBRAVA SICURA, INVECE PURTROPPO LE COSE STANNO COSI': NEL JOBSACT DI RENZI C'E' UN ARTICOLO CON CUI SI ELIMINA LA DETRAZIONE FISCALE PER IL CONIUGE A CARICO, PER CUI DA UNA PARTE VENGONO DATI QUEI 80€ IN BUSTA PAGA , E DALL'ALTRA SE OLTRETUTTO UNA FAMIGLIA POCO FORTUNATA, LAVORA SOLO UNO DEI CONIUGI GLI VERRANNO SOTTRATTI CIRCA UN 100€ COME DETRAZIONE D'IMPOSTA . . I COMMENTI LI LASCIO A TUTTI VOI . . . ECCO I LINK :

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/11570155/Brutta-sorpresa-per-le-famiglie-.html

http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2014/03/17/AQvrHc8B-coniuge_cattolici_detrazioni.shtml

http://news.supermoney.eu/lavoro/2014/03/governo-renzi-jobs-act-via-detrazione-coniuge-a-carico-mogli-e-mamme-tornano-al-lavoro-0074339.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Il problema grave è che da una parte abbiamo il programma civetta buttato dal venditore di pentole di Rignano agli Italiani, uno spot del tutto irrealistico e privo di coperture finanziarie,
dall'altra abbiamo il vero patto d'acciaio stipulato da Renzi con Verdini, Renzi, Napolitano, il Fm, la Merkel ecc.
Il primo è sbandierato con la stessa vaghezza e la stessa inverosimiglianza di tutte le pubblicità commerciali televisive e non sarà realizzato per il semplicissimo motivo che 'non ci sono i fondi per farlo’ a meno che Renzi non pensi di pagarlo licenziando dipendenti pubblici, tagliando le pensioni (ha già detto che vuole abolire quelle di reversibilità, per cui metterebbe in miseria 4 milioni di vedove), azzerando lo stato sociale e vendendo beni per noi preziosi come l’acqua.
Il secondo vero patto che è con poteri, lobby e cricche finanziarie, sarà realizzato a nostro danno, perché è il solo che conta e di quello pagheremo tutte le lacrime e il sangue.
.
"Volevate smacchiare il giaguaro e invece avete ridipinto il gattopardo".
Solo che questo è anche peggio del giaguaro perché lancia manovre come l’abolizione dello stato sociale e l’annullamento dei diritti del lavoro che nemmeno il massone Berlusconi aveva mai osato lanciare.
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

La storia ci ha detto mitomani famosi come Hitler, Mussolini, Pol Pot, Evita Peron, Bush...ben nota è stata la loro capacità di millantare, cioè suggestionare, convincere, vendere...
Non risulta che dai mitomani maggiori o minori della storia sia venuto mai alcunché di bene.
Come può un Paese che ha già iniziato la tragedia della propria rovina dare minimamente retta e un mitomane impudente?
La mitomania si unisce spesso a un ego smisurato simile a un buco nero
dove ciò che può apparire tutto è in realtà niente.
Il mitomane non vi fa credere a Babbo Natale, vi fa credere che lui è Babbo Natale
Se e un politico, vi farà scambiare il suo programma politico per la lista dei doni
Non fatevi ingannare! Quello che manca alla lista è il prezzo che vi farà pagare. E poi i doni non vi arriveranno nemmeno.
.
Questi 169 voti di fiducia equivalgono ai 314 che votarono di credere che Ruby fosse la nipote di Mubarak


Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è un bugiardo compulsivo come Berlusconi.
Non ha molta importanza se finiscono o no per credere a quello che dicono,
ma è grave che ci sia chi dà loro corda e addirittura potere,
senza chiedere chiarificazioni concrete che giustifichino ogni loro nuova bugia.
A Berlino hanno aperto una clinica per i mitomani e da noi ce ne sono parecchi. Ci sono quelli maggiori che godono nel truffare la gente per un guadagno o un potere, e ci sono quelli minori che godono nell'appoggiare le loro bugie senza avere reale guadagno o potere, che non sia il gusto di partecipare consenzienti a una frode.
Quella dei cloni è una storia peggio dei clienti o dei servi che richiederebbe un'eziologia a parte.
Il bugiardo caratteriale sfocia nel mitomane, soggetto tendente a una fabulazione perpetua in cui può finire per credere, così come l'attore che si immedesima troppo nella parte e viene risucchiato dal personaggio. Mancando una differenza realistica tra fantasia e realtà, può credere alle creazioni della sua immaginazione, vivendo in una realtà fittizia e cercando di imporre anche ad altri, come vere, situazioni puramente inventate. Dal punto di vista giudiziario, un mitomane può essere molto pericoloso in quanto millantatore, impostore, megalomane. In politica può trasformarsi nell'animale partitico perfetto, anche se, alla fine, non avrà altro partito che la propria mitomania.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Signor Renzi è uno dei più grandi CIALTRONI dall'Unità d'Italia, assieme al suo padre "spirituale", il pregiudicato di Arcore! Spero solo che tanti italiani che ancora domono sonni profondi si diano una mossa e si sveglino. Comunque, approfitto di questo mio scritto per fare i miei più sinceri auguri di Buon Onomastico a Beppe Grillo!!!!! Auguri anche come Papa'!
Luigi Cassio Dipace - San Ferdinando di Puglia (BT)

Luigi Cassio Dipace 19.03.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!!
Un caro augurio a tutti i Giuseppe e soprattutto a Beppe!!!

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la caduta della trascendenza e l'entrata nel mondo moderno della tecnica e delle masse, dopo la corruzione del regno della legittimità e il passaggio a quello delle convenzioni, la sola condotta raccomandabile è operare con le convenzioni, senza crederci troppo. Il solo atteggiamento -non ingenuo- è la rinuncia a una sovradeterminazione ideologica e morale dei nostri
comportamenti.

La tecnica non tende a uno scopo, non promuove un senso, non apre scenari di salvezza, non redime, non svela la verità; la tecnica FUNZIONA.
E siccome il suo funzionamento è planetario, finiscono sullo sfondo i concetti di: INDIVIDUO,
IDENTITA', LIBERTA', SENSO, SCOPO, ma anche quelli
di: NATURA, ETICA, POLITICA, RELIGIONE, STORIA.


da: L'OSPITE INQUIETANTE - Umberto Galimberti -

Buon giorno blog


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 19.03.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dobbiamo cominciare a pestare campagna elettorale in tutta Italia contro Europa- contro regime dittatoriale - a casa nostra comandiamo noi vi prego non dobbiamo perdere questa occasion e d'oro- non si possono sentire i commenti dei tedeschi intervistati dallinviato di Ballarò
- NON PERDIAMO QUESTA OCCASIONE. ...NON LA PERDIAMO È L'UNICA POSSIBILITÀ

patrizia 19.03.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma lascia Seedorf in pace!

marco diaco 19.03.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono patologie dell'anima come l'attitudine cronica alla menzogna che in una politica marcia diventano valori, qualora il contesto accetti che chi menta non riceva poi il danno conseguente alla menzogna. La menzogna in politica dovrebbe essere un reato sanzionato penalmente o che almeno comporti l’immediata cacciata del mentitore dalla scena politica.
La prima legge di uno Stato sano dovrebbe essere dire la verità.
Gli Stati uniti si sono vantati di punire i governanti che mentono ai cittadini e dimissionarono Clinton non per essersi fatto fare dei pompini da una stagista ma per aver mentito al Paese. Il paradosso è che pochi popoli al mondo vivono in una condizione di inganno e menzogna perpetui come il popolo americano e che il genere di menzogna a cui esso è stato abituato è ben più grave di alcune dichiarazioni presidenziali in materia sessuale. Ma almeno in Europa quando si scopre che un governante ha mentito sul suo curriculum o ha promesso cose che poi nei fatti rinnega, la sua caduta di immagine è tale da costringerlo ad andarsene.
In Giappone il delitto maggiore contro se stesso è perdere la faccia e nei tempi antichi questo comportava il suicidio. Peccato che anche là le cose siano alquanto cambiate, altrimenti la classe politica giapponese farebbe un genocidio in massa.
Qua da noi la vergogna non esiste, le dimissioni sono rare e per prassi respinte, i media sostengono e acclamano anche i peggiori, e non ci pensa a dimettersi realmente nessuno, soprattutto chi è caduto molto basso nella morale comune, nella sentenza penale o nell’immagine politica. Ma il peggio è che le menzogne, l e figure di merda o la fedina penale sporca, qua, fanno curriculum. E questo nemmeno il corrottissimo Giappone potrebbe tollerarlo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Magnificar le doti di un Presidente di Consiglio, sol perchè è l'ultimo arrivato, fresco, tanto vale tesser lodi di una Merda , fresca, di Giornata.
Oltretutto fornisce un senso di Soddisfatta liberazione, a costo inferiore...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 19.03.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Mitico Beppe quando dici : " il padrone è però lo stesso: Berlusconi," sei immenso.
Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 19.03.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Nuova tegola per Francesca Barracciu, da mesi nell'occhio del ciclone a causa dell'inchiesta sui fondi ai gruppi del Consiglio regionale. La Procura di Cagliari contesta ora al sottosegretario ai Beni culturali la gestione di altri 45 mila euro di soldi pubblici. Soldi che, secondo gli inquirenti, Barracciu avrebbe utilizzato illecitamente.

Bruno 19.03.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Challenger
Hanno creato 2000 miliardi di debito pubblico e non si può più sforare il 3% imposto dall'Europa, bisogna appianare i debiti che hanno fatto le banche senza colpire l'evasione fiscale, ci sono da pagare 50 miliardi all'anno alla banca Centrale Europea per i soldi presti quelli che Pd,Lega e PDL si sono mangiati in tutti questi anni, per cui per forza di cose ogni qual volta arrivava un nuovo governo doveva appianare i debiti sulle spalle di chi lavorava onestamente e Renzi farà altrettanto colpirà gli onesti lavoratori.
La politica di quest'ultimo ventennio va cambiata, bisogna tornare indietro, possiamo dire che allora i politici rubavano per mantenere il partito ma che ora questi oltre che rubare per il partito rubano per se stessi e per i loro amici oltre che per i gruppi di poteri forti!
Auguri a tutti gli onesti!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Avete mai visto una sequela così nutrita di sfacciate impossibilità vendute come il programma di Renzi??
Eppure c'è un diktat preciso della Costituzione che ordina che per ogni legge si dica con precisione da dove si trarranno le risorse. O Renzi pensa di equiparare ogni promessa con licenziamenti, tagli allo stato sociale e svendita di beni comuni?
Renzi ha forse mai detto dove prenderà i soldi per fare le sue riforme?
Eppure è abbastanza chiaro dal suo programma di ultradestra
Per ogni cosa che fingerà di darci, ce ne saranno dieci che ci taglierà, lasciandoci più poveri di prima
Renzi è un ingannatore e sa benissimo che la sua è solo una sequela di bugie
come lo sanno quelli che lo hanno votato
come lo sanno i giornali menzogneri che lo incensano
come lo sa ogni singolo membro del Pd che gli dà il voto
La sua impudenza è pappa e ciccia con la loro connivenza
Complici in un patto spietato del potere per il potere che usa le parole come blandizie per ingannare un popolo tradito, che usa il potere come un inganno permanente sostenuto da alcuni viziosi il cui unico intento è l'opportunismo più egoistico e meschino
Da dove trarremo i 50 miliardi l'anno che dovremo dare alla Bce? Questo Renzi si è ben guardato dal dirlo, come si è ben guardato dal mettere a rischio il fiscal compact con la Merkel presentando le sue puttanate, senza andare sui discorsi seri che riguardano i patti europei e il sistema di lobbie e banche ci strozza alla gola.
Chi mente e trae profitto dal suo mentire
non può che sparare menzogne sempre più grandi
la colpa maggiore non è sua che trae conforto da un vizio di natura
la colpa è di quelli che fingono di credergli
sperando di partecipare alla sua ingiusta fortuna
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno tenendo in queste ore delle consultazioni in Veneto per conoscere la volontà dei cittadini veneti sulla possibilità di costituire una Repubblica Autonoma, un comitato per il SI ed un comitato per il NO hanno permesso ai cittadini di esprimere un voto ponderato. Il tutto sotto la censura dei media di regime nazionali, a differenza della stampa internazionale che ha riportato l'iniziativa, e nonostante ciò hanno espresso il loro voto in modo elettronico, fisico o telefonico ma comunque con un'identità certificata più di 1milione di veneti(su 3,8 milioni tot compresi bambini non votanti) a metà del referendum(terminerà venerdì 21 alle 18.00). Sebbene si dica che sia illegale(perchè non legittimato dalle istituzioni pubbliche anche se Regione Veneto ha votato una legge che permette un'iniziativa in tal senso). Invito il Movimento 5 Stelle a farsi portavoce dell'evento a prescindere dal merito del voto(ben venga se votassero tutti i veneti e vincesse il NO, se è ciò che vogliono i cittadini), Utilizzare l'esposizione mediatica per pubblicizzare la partecipazione popolare è uno dei nostri principi fondanti, per questo invito tutti coloro che risiedono in Veneto a collegarsi al sito www.plebiscito.eu ed esprimere la propria volontà! Viva la partecipazione popolare, viva la democrazia diretta, viva il Movimento 5 Stelle!

Mario C., Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, basta cò stò cazzo di Renzie! Chi non ci vota non ci voterà solo perché diciamo trenta volte al giorno che gli altri sono dei coglioni.
Meglio parlare tutti i giorni del nostro programma per l'Europa piuttosto che rompere sempre le palle con Renzie e Berlusconi.
Credo proprio che così facendo resteremo al punto in cui siamo.

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 19.03.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le menzogne di Letta erano sfacciate ma piccole
Quelle di Renzi sono gigantesche e impudenti
Ma cosa è il potere degli iniqui se non un grande complotto su una rete di menzogne sorrette da un numero abbastanza alto di complici ?
E quanto sono colpevoli i complici dei mentitori, come i media o i troll, quando contribuiscono anch’essi al degrado e alla rovina di un Paese?
E quanto sono colpevoli quelli che continuano a illudersi sostenendo chi è già colpevole di sfacciata e perpetrata menzogna?
Come si può parlare ancora di ignoranza e di buona fede in queste condizioni di sfacelo?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tempo erano i vecchi a mentire ai giovani.
Ora i vecchi sono diventati così pigri che sostengono dei giovani, come Renzi, che mentano per loro purché in quelle menzogne ci sia la loro sopravvivenza e il loro attaccamento al potere. L’attaccamento al potere è talmente diventato una professione e un sistema di vita da essere il primo motivo fondamentale e ineliminabile della politica, trasformata orrendamente in sopravvivenza del potere. Per esso si è pronti a far fuori un territorio, 60 milioni di cittadini, una Costituzione, uno stato sociale, una democrazia.
Il potere è l’unico idolo e totem, l’unica divinità di un culto ateo a implacabile che ha fagocitato le coscienze e si autoalimenta con una casta autoreferenziale che comprende, istituzioni, leggi, lobby, media, cloni, troll, cretini e fanatici
Dove ci porterà tutto questo?
Può un Paese reggersi sulla menzogna fatta sistema di governo? sulla credulità popolare sui limiti dell’impossibile? Sulla disinformazione perenne dei media che coartano le conoscenze e vìolano le coscienze?
Può un Paese reggersi su criminali e millantatori?
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

"Quindi c’era una ventina di dipendenti del gruppo Freescale a bordo del Boeing 777 delle Malaysia Airlines. Erano in viaggio per una riunione di lavoro a Pechino. L’Amministratore Delegato del Gruppo, Greg Loewe, l’ha annunciato in un comunicato stampa affermando che dodici di loro erano di nazionalità malese, otto cittadini cinesi. La Freescale Semiconductor è un’azienda di Austin. Ha un team di specialisti dedicato alla Difesa. Prodotti commerciali Freescale coprono diverse aree:
• Comunicazioni sul campo di battaglia
• Avionica
• Bande radar HF, L e S
• Missili
• Guerra elettronica
• Identificazione amico o nemico (IFF)
OK…
Nessuno ne parla nei media mainstream. E’ lì la ragione di ciò? Sembra chiaro che non si tratta di lavavetri in viaggio, ma ingegneri esperti. Allora?"

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cancro italiano legato alla politica sono i giornali, primo tra tutti Repubblica che anche oggi (repubblica.it) mostra (video) come due che si odiano, Renzie-D'Alema, riescono ad accordarsi sottobanco e ben al di fuori di ciò che è bene per gli italiani. Occasione è stata la presentazione dei fogli di carta igienica rilegata a firma della vecchia caratide pidiellina-l e più grande sponsor del delinquente incallito B. Ovviamente si sono guardati bene dal mostrare l'anteprima del servizio fatto da Entico Lucci delle Iene che li ha sbeffeggiati con un esilarante "Su dai bacetto a nonno, dai" e alla fine il bacetto di Renzie a D'Alema c'è stato. Questo "servizio" dovrebbero vederlo TUTTI gli italiani e non solo quelli che guardano le Iene.

Mario B., Roma Commentatore certificato 19.03.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento

"Tutti si affannano oggi a dire che ognuno deve trovare da sé e in sé il senso della sua vita e le sue personali spiegazioni, ma nei fatti, ognuno le pretende già pronte, elaborate con maestria e servite con eleganza. E trova sempre qualcuno disposto a farlo in cambio di un po' di sottomissione.

- Edoardo Boncinelli -


Siamo alla vigilia di appuntamento elettorale importante per noi. Potere mandare nostri rappresentanti al Parlamento Europeo è fondamentale per diversi motivi. In primis, far conoscere (senza filtri) all'Europa le nostre ragioni, che sono buone sillogicamente, mettendo al centro le esigenze dei cittadini versus interessi, mai esplicitamente spiegati.
La nostra idea politica ha una visione "rivoluzionaria" portata avanti con la forza tranquilla della ragione (quella filosofica, non la strumentale) quindi esente da
violenze e soprusi.
Siamo la sola alternativa, presente e strutturata,
che si oppone a un sistema Europeo (ma potrei dire
mondiale) che oggettivamente non funziona a favore
dei cittadini, ma che invece è efficientissimo a favore di élite tecnocratiche, oligarchiche, lobbistiche. Molti, troppi, si sono piegati a questa logica, sottomettendosi, sperando di godere
degli "avanzi" per continuare a vivere come consumatori acritici, anziché come persone consapevoli.
Troppi hanno abdicato a se stessi, ammiccando ai "politici" del bla, bla, bla, dando, togliendo, promettendo, spaventando, in un gioco
congegnato con una approssimazione ridicola, se non fosse che questi "irresponsabili" producono danni che investono generazioni intere, che si ripercuoteranno per gli anni a venire.
Beppe, di cui io sono un convinto sostenitore, ci
ha messo/costretto di fronte alle nostre coscienze, senza alibi, senza sicurezze preventive. Corriamo sul filo, se sbagliamo cadiamo. E' una sfida che se accettiamo, dobbiamo
portare avanti con fermezza d'animo, con coraggio,
senza ripensamenti, diritti alla meta.

Dobbiamo vincere!


Passate parola


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 19.03.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

manca solo walterone e poi il maquillage e' terminato. bei tempi alla leopolda con affitti pagati ad insaputa e nel mirino i dirigenti da rottamare. firmato il bomba aka ex rottamatore

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 19.03.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

“L'ipocrisia è soltanto un vizio simile agli altri, debolezza e forza, istinto e calcolo. Invece una menzogna così totale che alimenta ciascuno dei nostri atti deve abbracciare strettamente la vita, sposarne il ritmo”. (Georges Bernanos)

Ci sono persone nate per mentire. E’ la loro prima natura, una specie di vizio congenito così perfetto da apparire una virtù. Renzi da piccolo lo chiamavano ‘il Bomba’ per la puttanate che diceva. Conoscendo l’Italia e la coglionaggine degli Italiani, si poteva prevedergli già allora una fulgida carriera politica. Questo è un Paese dove il merito soffre ma la strafottenza paga. E di strafottenti a fondo perduto il Parlamento è pieno a tal punto che non hanno altra scelta che applaudirsi le puttanate a vicenda sostenuti dalla clacque compiacente dei media nella più grossa costruzione di inganno e di menzogna che un Paese europeo abbia mai visto. Così hanno applaudito le puttanate di Berlusconi, quelle di D’Alema, quelle di Monti, quelle di Napolitano, quelle di Letta e ora sono talmente abituati e programmati che non possono far altro che applaudire svisceratamente le puttanate di Renzi.
Siamo un Paese che va a puttanate!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

A me pare di assistere a una commedia il cui epilogo e' gia' scritto e risaputo.
Renzie da Vespa a dire : Io ci ho provato.
Quando il Pd si accorgera' di essere stato usato come ascensore da un arrivista e accoliti molto molto spostati a destra?

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

“Il potere deriva dalle bugie, e bisogna dirle grosse, finché non avrai il maledetto mondo intero che sta al tuo gioco. Li avrai in pugno non appena sarai riuscito a mettere tutti d'accordo su quello che in cuor loro sanno bene non essere vero. Allora sei il capo. Puoi falsificare la realtà sotto i loro occhi e loro ti sorrideranno.” (Sin City)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

La Strada Mia
La strada è lunga ma er deppiù l'ho fatto
sò dov'arrivo e nun me pijo pena
ciò er core in pace e l'anima serena
der savio che s'ammaschera da matto.

Trilussa

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Andando in giro non si sente che gente lamentarsi
ma dove sono quelli che continuano a votare Pd o Lega o Pdl o estrema sx? Non sono ancora stanchi di un'Italia che va sempre peggio dove ci sono sempre i soliti vincitori che si scambiano la palla e fanno i soliti loro interessi, e dove il povero la prende sempre in tasca?


Lalla
“Ho dovuto votare ARISA, altrimenti mi cacciavano dal festival di Sanremo” .....Pippo Civati
.
E voi continuate a fare i Civati di turno!!
Pieni di critiche e poi al voto sempre pronti a regalare potere a chi lo usa solo per se stesso!


Le bugie sono la moneta corrente del mondo
ma la politica peggiore non conosce altro

Ma anche il silenzio ha un suono,
lacerante più di mille voci.
A volte è molto più significativo di
tanti discorsi e quando indica che
l'umanità è immersa nel buio e sta
diventando sempre più difficile
per gli uomini comprendersi, ecco,
allora è necessario che le parole
dei profeti non siano più sussurrate,
ma diventino suoni potenti....
Questa la nostra speranza...
S&G

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma che aspettate a batterci le mani
a metter le bandiere sul balcone?
Sono arrivati i re dei ciarlatani
i veri guitti sopra il carrozzone.
Venite tutti in piazza fra due ore
vi riempirete gli occhi di parole
la gola di sospiri per amore
e il cuor farà tremila capriole.
(Dario Fo)
.
Abbiamo una politica fatta di annunci a vuoto, di bugie e di diffamazione. Aggiungiamoci anche il vizio di incolpare gli avversari di quello di cui uno si dovrebbe vergognare lui e il quadro è completo. Ma come si fa a fare la storia con un popolo fatto in parte da correi, in parte da pecoroni e in parte da boccaloni che si fanno infinocchiare da qualunque bugia?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

2 Mancano i soldi? perché non tassiamo i fondi neri in Svizzera?

Berluscameno
Quali saranno state le ragioni che hanno bloccato l’approvazione degli 8 accordi firmati dal 2010 ad oggi dai governi B e Monti con altrettanti stati che avrebbero voluto passare dalla black alla white list?
Il governo B ha firmato soltanto 2 accordi bilaterali “sullo scambio di informazioni in materia fiscale”:con Panama nel 2010 e con le Isole Cook l’anno dopo
Come mai il disegno legge per la ratifica non è mai arrivato in parlamento?
Monti si è dato un gran da fare a siglare trattati con Isola di Jersey,Bermuda,Baliato del Guernsey,Cayman,Hong Kong..
Ma in un solo caso è arrivato in Parlamento il disegno legge per la ratifica: quello con il Jersey,6 mesi dopo l’accordo però e ci è rimasto un anno.Dal sito del Governo si legge che sono già pronti i disegni di legge di ratifica degli accordi con l’Isola di Man, Cayman e Guernsey.Come mai allora Letta non ne ha fatto di nulla?
Vogliono levare il Senato per velocizzare le leggi,come mai allora non velocizzano le commissioni?
Finora c'è stato un solo accordo rapido con Panama e Cook,sapete cosa riguardava? non certo i paradisi fiscali ma ....la “Convenzione sulla protezione del patrimonio culturale subacqueo”.
Con Renzi credete che cambieranno le cose?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo al voto, sperando che in lampo di lucidità gli Italiani sappiano bene a chi dare in mano il loro futuro.
Nel M5***** esiste un gruppo di persone veramente brave, con cultura, sincere, questi sono i personaggi che voglio per il futuro di mio figlio.
E' l'ultima possibilità che resta all'Italia per ristabilire gli equilibri in Europa, in caso contrario è meglio uscire.
W M5*****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 19.03.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Buondi' blog
un'effetto il governo Renzie lo ha avuto:
ieri ho ricevuto una richiesta di lavoro da un Albanese che ha lavorato 15 anni a Roma e come lui tanti altri abbandonano l'Italia, convinti che non vi sia alcuna speranza.
Alle Europee deve essere un plebiscito, diamoci sotto.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto la domanda: dove dovremmo prendere i soldi per la ripresa?
E' vero quello che dice Renzi e cioè che lo Stato tirerà su soldi licenziando statali o tagliando servizi pubblici o azzerando lo stato sociale o eliminando le pensioni alle vedove?

E se invece facessimo qualcosa che Pd, Pdl e Lega per 20 anni si sono ben guardati di fare? Se cominciassimo a fare accordi fiscali coi paradisi fiscali, cominciando dai 1780 o 200 miliardi di fondi neri italiani depositati in Svizzera, sotterrando quell'obbrobrio berlusconiano che è lo scudo fiscale, passato con le opportune assenze in aula dei piddini?

Scrive Berluscameno
Un pro memoria per il nuovo Governo Renzi
I Paradisi Fiscali sono molto frequentati anche dai banchieri gangster proprietari delle Banche Ombra.Queste ultime–creature delle banche ufficiali–operano (tranquillamente)nei mercati paralleli ed oscuri dove tutti i guadagni finanziari sono rigorosamente in nero
“I governi italiani hanno un primato gattopardesco:firmano accordi per la trasparenza con i paradisi fiscali ma non concludono mai l’iter di ratifica
Tutto cambia perché nulla cambi proteggendo così l’anonimato agli evasori,ai mafiosi e ai corrotti e corruttori:un totale imponibile sufficiente per trasformarci in un paese benestante al quale non servirebbero le briciole allungate dagli emiri, mentre Saccomanni cercava debolmente l’accordo sul Fisco con la Svizzera,la cassaforte che custodisce gran parte del capitale evaso italiano(che alcune stime attestano a circa 200 miliardi)
Ma il negoziato è stato congelato,pare a causa di problemi con i transfrontalieri del Canton Ticino!?
Almeno a parole,alcuni stati canaglia sarebbero intenzionati a entrare nella white list per il timore di subire le penalizzazioni evocate negli ultimi G20 e soprattutto dopo la dichiarazione di guerra alle banche Svizzere annunciata da Obama,seguito a ruota dalla timida Europa
Ma noi fingiamo di fare accordi,per poi tenerli nel cassetto

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Coste italiane sotto assalto.

soccorsi oltre 1200 immigrati su 13 barconi: lo sbarco in normandia avvenne con meno barconi

ALEEEEE.... con il bel tempo e per la felicita' di grulli , sinistri e buonistume vario siamo fortunati: TUTTE RISORSE NUOVE

consiglio disinteressato : mi raccomando cari cland.. pardon migranti , aspettate qualche mese a sfornare figli a ripetizione che tra poco passera' la legge per la cittadinanza e nuovi bonus per voi. per info contattate i sindacati , avvocati etici e onlus create ad hoc per voi.

Opperbacco! Bisogna, a questo punto, pensare al taglio delle pensioni superiori a 800 euro (lordi) quale contibuto di solidarietà.


Torna l'emergenza immigrazione nei mari italiani: soccorsi 13 barconi in un giorno: MA STI CAZZO DI BARCONI NON FINISCONO MAI ?

Nel 2014 arrivati oltre 12mila clandestini

Orde di immigrati prendono d'assalto le coste italiane.

Salvarli, poi via da dove sono arrivati.
Una volta sparsa la voce, nessuno, o pochi, tenterebbero il viaggio.
Non abbiamo né spazio né risorse economiche per accoglierli tutti: altri paesi ben più ricchi di noi fanno il possibile per scoraggiare e combattere l'immigrazione incontrollata ... ma purtroppo noi abbiamo animali sinistri buonisti per ideologia tanto pagano gli altri, avanzi dei centri sociali, finte onlus di finti acculturati, caritas ed ex sinistri ora grulli.

Qui , tra poco il governo farà dei barconi all'incontrario per buttar fuori i pochi italiani rimasti ?

L’operazione Mare Nostrum "ha contribuito in maniera determinante a limitare il traffico di esseri umani"??
Solo un idiota può dire una cosa del genere : ve ne sono altri 800.000 in pronti per arrivare ( Rai2). Quanti terroristi ci saranno in mezzo? Quanti sono veramente disperati, visto che hanno soldi e cellulari ultima generazione?

Arnarldo Giusti Commentatore certificato 19.03.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Desmond
Si parla di “governo di unità nazionale”, ma quale unità nazionale?
Non certo quella che nel secondo dopoguerra rimise in sesto il Paese e fece la Costituzione
E nemmeno quella nel 1976 che fu messo insieme contro i terroristi
Questo governo è contro la Costituzione e contro i cittadini italiani.
E non ci siamo nemmeno numericamente. Il governo di unità nazionale del 1976 rappresentò in termini di voti ricevuti oltre il 90% degli elettori italiani di allora. Ed erano i partiti dell’arco costituzionale. Il loro paradigma era la costituzione e i suoi valori
La maggioranza attuale non solo rappresenta in termini di voti appena tra il 20% di tutto l’elettorato, ma è anche del tutto e ufficialmente ostile alla Costituzione e solo un imbecille o un mascalzone può paragonare una maggioranza che rappresenta il 90% del paese ad una che rappresenta meno di 1/4 di esso.
Questa è l’opposto esatto della maggioranza di allora. E chi nega una tale palese evidenza o è troppo stupido per riconoscere la realtà o ha nei confronti dello Stato e della legalità democratica lo stesso orientamento di chi mise le bombe alla stazione di Bologna e a via d’Amelio a Palermo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

"""Entro 50 anni vivremo sulla Luna e colonizzeremo Marte"

"Il fisico Stephen Hawking: in caso contrario, estinzione uomo."


http://www.wallstreetitalia.com/article/1677958/spazio/entro-50-anni-vivremo-sulla-luna-e-colonizzeremo-marte.aspx

paoloest21 19.03.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un’altra grave carenza noto negli sproloqui della nuova Vanna Marchi italiana:il silenzio totale sui diritti umani,1° fra tutti il diritto della donna ad avere o no figli.Diritto,perché di diritto si parla,e non di obbligo
Riconosco ai Ds/Pd il ruolo di aver difeso inizialmente il diritto di autodeterminazione femminile,ma poi questo diritto,nei fatti,come è stato mantenuto?
Dopo il referendum che chiuse la penalizzazione dell’aborto e istituì consultori pubblici,cosa è stato fatto?Continua in modo spregiudicato e infame il giochino dei cucchiai d’oro che fanno obiezione di coscienza negli ospedali pubblici per praticare aborti a pagamento.Continua il gioco sporco dei portantini o infermieri lavativi che ripudiano i loro doveri.E continua il lassismo dello Stato che finge di non vedere interi ospedali privi di assistenza alle donne o intere Regioni senza consultori.Il risultato è il ritorno all’aborto clandestino:“Da Nord a Sud in intere regioni l’aborto legale è stato cancellato,oltre l’80% dei ginecologi e oltre il 50% di anestesisti e infermieri non applica più la legge 194
20.000 gli aborti illegali calcolati dal Ministero della Sanità con stime mai più aggiornate dal 2008(visto che del fenomeno proprio se ne frega),forse 50.000 quelli reali
75.000 gli aborti spontanei nel 2011 dichiarati,ma un terzo frutto probabilmente di interventi casalinghi finiti male
Ci sono gli aborti d’oro,quelli dei ceti elevati, che si svolgono in sicurezza negli studi medici, o all’estero.Poi ci sono gli aborti delle donne povere,che spesso muoiono o perdono lavoro o restano scempiate.Così quelli che sono denunciati come aborti spontanei sono cresciuti,passando dai 55.000 degli anni 80 agli 80.000 di oggi
Ciò indica il ritorno dell’aborto clandestino mascherato,esattamente come prima quando le donne arrivavano in ospedale con emorragie e i medici per salvarle completavano gli aborti, registrati come spontanei

E Renzi che fa? Annuncia che farà dei cimiteri per i feti abortiti !!??!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Sorpreso dalle frasi positive della Merkel?

«La Merkel è l’espressione politica del potere delle banche e del grande capitale, quindi detta la linea. Al di là dei messaggi che erano stati mandati: andremo in Europa a sbattere i pugni, ho avuto più l’impressione che a Renzi si siano consumate le ginocchia. Io l’avevo detto che l’approvazione del MES, del fiscal compact e del pareggio di bilancio avrebbero obbligato il nostro Paese a stornare spese che erano previste per il popolo italiano. Invece questi soldi si danno alle banche. Ogni anno saranno minimo da 50 a 70 miliardi. Se si pensa che si è discusso mesi sull’Imu, che valeva 3,5 miliardi, ci rendiamo bene conto dell’entità dei numeri. Tutto il resto è niente in confronto ai regali che vengono fatti all’Europa e alle grandi banche. I tagli che gli italiani saranno costretti a sopportare arrivano da là. Da questo punto di vista Renzi non ha fatto niente, non è stato neanche tiepido è andato lì per recepire. Basta guardare i dati ufficiali: nel 2012 tra Grecia, Spagna, Italia e Portogallo si sono persi 5 milioni di posti di lavoro, in Germania ne sono stati creati un milione e mezzo. Questo non vuol dire che la colpa è solo della Germania, è sistemica. Anche i gruppi dirigenti dell’alta borghesia italiana sono altrettanto responsabili. Noi siamo un vaso di coccio, gli altri sono vasi di ferro».

http://www.intelligonews.it/rizzo-pci-a-renzi-si-sono-consumate-le-ginocchia-putin-non-verra-perdonato/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Attivismo

GUArDATE COME DIVENTANO AGGRESSIVI E RIDICOLI GLI EURO-FANATICI QUANDO PERSONE ESPERTE COME IL PROF. BORGHI LI METTONO IN DIFFICOLTA’ SVELANDO TUTTE LE LORO BUGIE SUI TEMI RELATIVI ALL’EURO!
http://www.dailymotion.com/video/x1hyabe

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.03.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov’è che lo Stato potrebbe prendere i soldi?
ALBERTO CUSTODERO

La beffa dei beni confiscati alla mafia:"30 miliardi impossibili da usare"
È difficile quantificare il patrimonio sequestrato alla mafia e gestito da un'Agenzia apposita.Tra beni mobili, immobili e aziende,siamo sui 30 miliardi.3 miliardi sono in contanti,una montagna di soldi che nessuno usa "Basti pensare che un'azienda del gruppo Aiello, l'ingegnere che teneva la cassaforte di Provenzano,è valutata da sola 800 milioni di euro".Si tratta,però,di una ricchezza sprecata. E la situazione dell'Agenzia è grave,senza una dotazione di strumenti e risorse adeguate e con solo 30 dipendenti
I beni sequestrati e confiscati,un anno fa,erano 11238,e le aziende 1708.Ma tanti di quei beni restano in carico all'Agenzia e non vengono assegnati ai Comuni,e dunque alla società civile. A Torino ci sono 13 beni che non sono stati consegnati al sindaco Fassino
21 a Roma,città del procuratore antimafia Pignatone
104 a Palermo,cuore di cosa nostra
254 a Catania,città di Pippo Fava, il giornalista che negli anni 80 denunciò le collusioni tra mafia,banche e politica,facendo nomi e cognomi e per questo fu ucciso
103 a Reggio Calabria,dove fu sciolto il consiglio comunale per infiltrazioni mafiose
12 a Catanzaro
altrettanti a Milano dove la 'ndrangheta calabrese aveva di recente addirittura una banca occulta per riciclare i soldi sporchi
90 a Napoli
19 a Bari,città amministrate da ex magistrati
34 a Brindisi (Sacra corona unita)
"Dei 30 dipendenti previsti-svela Caruso-ho solo una persona".Gli altri se ne sono andati
Alcuni di questi palazzi continuano ad essere abitati dagli stessi mafiosi messi ai domiciliari o dalle loro famiglie

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

pensavo che un progetto serio di pianificazione servisse all'Italia! ...ora sono sempre più convito delle semplici parole di Beppe...MA DI CHE PARLIAMO!? ...ormai siamo giunti in fondo al baratro! serve RICOSTRUIRE...e per ricostruire cominciare dalle fondamenta!..pensiamo a quale privilegio naturale è stato tradito:l'ITALIA un paese che NON HA uguali per STORIA,per CLIMA, per bellezze NATURALI, per ARTE, per CULTURA!!non è paragonabile con altra parte del mondo! chi è stato a ridurla in questo modo? di chi è la responsabilità oggettiva? e se è di tutti qual'è il modo di uscirne? ....quello della luce in fondo al tunnell?...e quì pensiamo alle parole di Grillo......MA DI CHE PARLIAMO??!!

franco a., roma Commentatore certificato 19.03.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì!

niente da fare so' proprio ogm...


"Pd, gip dispone arresto per Genovese. Atti alla Camera per autorizzazione
L'inchiesta della Procura di Messina ha permesso di accertare, secondo gli inquirenti, che gli indagati, attraverso gli Enti di formazione e società appositamente create, grazie a prezzi gonfiati per l’acquisto di beni e servizi o, addirittura, a prestazioni totalmente simulate, sottraevano a loro vantaggio i fondi assegnati per lo svolgimento dei corsi di formazione"

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/19/pd-gip-dispone-arresto-per-francantonio-genovese-atti-alla-camera-per-autorizzazione/918589/


paoloest21 19.03.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

2 Perchè non vendiamo o usiamo i beni sequestrati alla mafia?

Idem per le aziende. "L'ultimo caso è quello di Grigoli, braccio destro di Matteo Messina Denaro, una catena di supermercati Despar, 43 punti vendita che han fatto lavorare 198 persone2".
Il Fondo Unico della Giustizia amministra la montagna di soldi sequestrata e confiscata alla mafia. A novembre 2013 l'ammontare del fondo era di 3 miliardi. Tutti soldi confiscati alla criminalità grazie al lavoro delle forze dell'ordine e della magistratura che dovrebbero essere ripartiti e divisi a metà proprio tra i ministeri dell'Interno e della Giustizia. Sicurezza e giustizia, però, finora hanno ricevuto poco più di 63 milioni. Una cifra irrisoria, di fronte alle enormi carenze delle risorse necessarie a garantire la sicurezza dei cittadini e la legalità nel Paese.
La Dia, con i sequestri e le confische operate fino a oggi, ha prodotto il 35% della quota Fug spettante al ministero dell'Interno. Parte di questa ingente somma potrebbe essere destinata al funzionamento di questa struttura antimafia che così potrebbe autofinanziarsi ottenendo un duplice effetto: garantire un notevole risparmio in termini economici. E migliorare l'efficienza e l'operatività della struttura (invece che si fa? la Dia viene progressivamente tagliata!).

(Io: Volete maggior prova della collusione costante tra Stato e Mafia?
Vi pare che nei suoi discorsi alluvionali Renzi abbia fatto il minimo accenno alle tre mafie che stringono in un abbraccio mortale questo Paese e hanno i politici alle loro dipendenze?
La mafia fattura ogni anno 150 miliardi e nell'ultimo ventennio grazie anche alle collusioni politiche si è allargata al Nord dove va i suoi maggiori affari
Caro Renzi, lo vogliamo toccare o no questo immenso patrimonio criminale, invece che pensare solo a penalizzare lo stato sociale, i dipendenti pubblici e i pensionati??)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento

AVETE FESTEGGIATO PER ANNI LA PERDITA DELLA GUERRA IL 25 APRILE, SIETE TUTTI ANTIFASCISTI , ANTINAZISTI, AVETE RIEMPITO L'ITALIA DI STRANIERI SPESSO DELINQUENTI, ORA I VOSTRI FIGLI SONO DISOCCUPATI, I MASSONI GIUDEI VI STROZZANO CON LE LORO BANCHE E I LORO UOMINI NEL PARLAMENTO E NELLE AMMINISTRAZIONI STATALI, E ALLORA BECCATEVI STO' RENZI UN CRETINO PALLONARO SERVO DEI VOSTRI USURAI.

Zio Max 19.03.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Il miglior augurio ai papà d'Italia sarebbe di avere la certezza di una busta paga dignitosa o di una pensione decente, perchè possano vivere sereni e aiutare i propri figli a conquistarsi il futuro che si meritano.
Auguri a tutti i papà!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Dipendenti pubblici ?...quante stupide leggende metropolitane ! Che siano mal distribuiti e'fuor di dubbio...che molti non siano messi in condizione di ben lavorare e'verissimo...ma che siano in esubero..
in esubero da che ?..da quale parametro ?..forse dagli standard europei ?..vediamo un po'..
Germania--83,5 milioni di abitanti..4,2 mln di dipendenti pubblici + 1,7 mln.dipend.ti pubblici regionali nei Lander..
Francia--64 mln.abitanti..5,2 mln.dipendenti publ.
Gran Bretagna--63 mln.abitanti..3,6 mln.dipendenti pubblici..
Italia--60,5 mln.abitanti..3.230.000 dipendenti pubblici !!!
Spagna--43 mln.abitanti..2,4 mln.dipendenti pubblici....E ALLORA ??
Liberissimi di tessere le lodi del sig.Cottarelli
..d'altro canto di gente che preferisce tagliarsi il C...O pur di far dispetto alla moglie sono esistiti ed esisteranno sempre...BAH !!
Comunque day 5 Stelle a tutti.

f.g-torino.

franco graziani 19.03.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si' va,oggi,è puro a Festa dei Papa'...caffè??

http://youtu.be/SDvMSBfFpP8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Non vi è abbastanza chiaro che ad ogni promessa di regali che Renzi fa corrisponde un tot di diritti che Renzi toglie?
Dà 85.000 euro in busta paga in più all’anno a chi guadagna meno di 1500 euro, e nel contempo licenzia 85.000 dipendenti statali.
Quanto ci costeranno i prossimi ‘regali’?
E sono veramente regali o sono solo carote che si sventolano davanti agli occhi dell'asino per farlo trottare o gravarlo di pesi maggiori?
Visto che il suo scopo è privatizzare ogni servizio pubblico, svendere ogni bene comune e abolire lo stato sociale (lo dice chiaramente nei suoi 100 punti, programma scritto da Gori, il project manager di Berlusconi), ci si rende minimamente conto di quale sarà il ‘progresso’ o piuttosto il ‘regresso’ del Paese?
Inutile sperare che a un regalo in più corrisponda il taglio di uno spreco del carrozzone politico. I tagli saranno praticati sulle solite vittime: pensioni, salari, occupazione, sanità, scuola… , lasciando intoccate la casta, i partiti, la Confindustria, il sistema bancario e finanziario, i grandi evasori, i grandi delinquenti, le mafie, la Chiesa, le lobby..
Ma è proprio questo che vogliamo?
.
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 LOBBY IN EUROPA

BERLUSCAMENO
Emerge chiaramente come l’UE sia una distopia, partorita da menti disturbate, avide di potere.
Il documentario svela la visione fascista del mondo di questa élite, l’idea stupida di governare il mondo come si governa un’azienda (quello che è buono per le grandi aziende è buono per tutti, dicono questi signori); anzi peggio, di come vorrebbero governare un’azienda. L’Europa, l’euro, il liberismo economico senza alcuna appropriata regolamentazione governativa, lo smantellamento dello stato sociale, non sono cose volute dai cittadini europei e li porteranno alla rovina. (Il problema non è solo italiano ma di tutti).
Favoriti dalle tenebre di una crisi economica artificialmente indotta (frutto gioioso del liberismo imperante ed operante senza alcun controllo statale) è stata messa in atto un’azione truffaldina contro tutti i Paesi europei. Questo, ormai, è divenuto chiaro a tutti. Eppure, c’è ancora una fascia di popolazione, che ancora crede che ci sia un progetto politico dietro la creazione dell’Europa, e non la sola, nuda e cruda avidità e fame di un branco di squali (i lobbisti).
Questo documentario, una volta per tutte fa capire chi è che comanda di fatto in Europa, e cosa vuole questa gente che opera in Europa mediante le loro lobby (danarose) con appositi uffici posizionati a Bruxelles .

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

THE RENZIE STYLE

Renzi è il degno segretario del pd,un partito che insegna democrazia ma non la applica mai.
Ieri si è recato dalla Merkel ad esporre il suo meraviglioso piano di riforme che come i suoi predecessori non verrà mai applicato.
D'altronde il pd ha votato tutte le leggi europee che asfissiano l'Italia e non vedo perchè Renzi avrebbe dovuto metterle in discussione.
Il patto di stabilità,il Fiscal Compact,il limite invalicabile del 3% del deficit/pil.
Tutte leggi che il pd ha votato allegramente insieme ai suoi alleati di sempre con i quali votava condoni e scudi fiscali.
Tutti a banchettare con Finmeccanica e le commesse militari,a nominare i cda nelle partecipate,nella sanità,nelle comunicazioni,nella Rai.
Ora vogliono tagliarsi le gambe da soli con la spending review,ma vi sembra possibile?
Allora non resta che l'arma della colpa degli altri.
In perfetto Renzie Style la colpa delle future crisi Italiane sarà del M5S.
Renzi ha avvertito la Merkel che l'ascesa del M5S metterà in discussione l'Europa e l'Euro e quindi la sua stabilità.
Che farabutto.Che meschinità a far leva sui suoi stessi connazionali per ribadire ancora una volta la gabbia della miseria dei popoli dell'Europa con l'austerity.
L'ultima carta del discutibile premier è quella di far passare il M5S per eversivo nei confronti dell'Europa per occupare le sempre vuote poltrone del suo Parlamento.
Spero che in Europa ci vadano tutti movimenti come il M5S che sono contro l'Europa di Renzi ma non contro quella di una vera federazione di popoli.

bruno p., napoli Commentatore certificato 19.03.14 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Documentario: LOBBY IN EUROPA
Berluscameno

“The Bruxelles Business” è un documentario, realizzato dall’austriaco Friedrich Moser e dal belga Matthieu Lietaert,il 1° documentario che cerca di far luce sull’influenza delle Lobby nel processo decisionale dell’UE
Tutte le leggi UE approvate a Bruxelles sono previamente consigliate(e in alcuni casi già scritte)da Lobby
Il film è già uscito in Austria e Belgio e dovrebbe essere disponibile presto in altri paesi europei.Molte delle scoperte dei promotori del filmato circa il ruolo di Confindustria e Finanza (con i loro banchieri gangster) nella distruzione dello Stato nazionale sono confermate e provate ampiamente,così come la totale subalternità della classe politica europea ai diktat dell’industria e delle banche (comprese le loro Banche Ombra)
Dal documentario emerge inequivocabilmente che l’Ue non è mai stata un progetto politico,ma un piano imposto da un’oligarchia industriale, economica e finanziaria (Nota mia: Il Corporate Europe Observatory (CEO) è un gruppo di ricerca e di attivisti che lavorano per sfidare i grandi gruppi economici e le loro lobby all’interno del sistema decisionale dell’UE,che attuano politiche di ingiustizia sociale ed economica e accelerano la distruzione ambientale e l’azzeramento dei diritti civili.Respingere il potere dei grandi gruppi economici e smascherare il greenwashing (scempio ambientale prodotto da imprese e governi) sono due aspetti cruciali per affrontare i problemi globali che producono povertà, cambiamento climatico,ingiustizia sociale,fame e inquinamento.Corporate Europe Observatory lavora in stretta alleanza con i gruppi di pubblico interesse ed i movimenti sociali sia in Europa che nel resto del mondo per sviluppare alternative al dominio dei grandi poteri economici)
(Molti credono che l’Europa sia una utopia. Nei fatti si è dimostrata una distopia= una società indesiderabile sotto tutti i punti di vista)

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:21| 
 |
Rispondi al commento

@Terry
Meglio perderli che trovarli....

Ebbene anch'io sono uno che la pensa (quasi tutto) di quanto ha scritto Simona e ti dirò che sono molto deluso del comportamento del "CAPO"....(o si fa l'Italia o si muore, bella democrazia questa).

Un anno fa si potevano fare alcune cose fondamentali per il paese e in barba a questa fottuta coerenza non si è potuto fare nulla.

Non mi venire a dire che Bersani rifiutava tutto dei punti di questo movimento perchè è una bugia colossale.

Bersani lo si aveva in pugno ed era costretto a fare quei 3 o 4 punti principali di questo movimento e ora si sta all'opposizione imprecando, sfottere, deridere tutte le istituzioni di questo paese.

Ricordati che il "CAPO" non otterrà mai e poi mai il 51% dei consensi che così facendo porterà alla distruzione totale di questo paese.

Ma pensi davvero che quei 9 milioni di italiani che hanno votato questo movimento la pensino come te? Io non lo credo proprio anzi ti dirò che continuando in questo modo si perderà ulteriore consenso e se alle prossime elezioni non si avrà la maggioranza si farà ancora opposizione in questo modo?

Ecco, tutto questo è un'altro modo per rubare dei soldi a chi ha creduto o crede ancora in questo movimento.

Ennio . Commentatore certificato 19.03.14 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Per onestà intellettuale, al netto di tutte le porcherie renziane, devo dire una cosa: finalmente si inizia a parlare di tagliare i dipendenti pubblici in esubero. Ne abbiamo troppi. Ma veramente troppi troppi. Quando un'azienda è in crisi licenzia mentre i dipendenti pubblici col posto fisso sono sempre stati immuni. E' ora che inizino a pagare anche loro.

Franca Milio Commentatore certificato 19.03.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

bisogna adottare per la TELEVISIONE la stessa campagna governativa delle sigarette.

quando si accende deve apparire a schermo una scritta a caratteri cubitali:

LA TV NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE!

se lo fanno per il tabacco, MONOPOLIO DI STATO, con tutte le MULTINZIONALI che ci sono dietro, non vedo cosa osta a farlo per la TV!


E il Pd pretende di pagare le presunte regalie di Renzi tagliando posti di lavoro e servizi???
E, mentre tagliamo 85.000 occupati, hanno la faccia di dire che, però, l’acquisto degli F35 porterà a 1086 occupati in più (dati del Ministero della Difesa), per di più nemmeno certi visto che non è detto che i Paesi europei faranno fare le riparazioni in Italia.
E nello stesso tempo stanno bene attenti a non scoperchiare il pentolone sporco di Finmeccanica dove i partiti sono dentro fino al collo nel malaffare, e intanto Finmeccanica perde commesse e posti di lavoro.
Perché la scure dei tagli non si abbatte sulle inutilissime spese militari o sul milione e 300.000 parassiti politici che infestano l’Italia con i loro abusi e privilegi, o sulle spese abnormi del carrozzone romano, sugli infiniti e inutili enti pubblici, sugli oscuri bilanci sempre segreti di partiti e sindacati, sui guadagni mai toccati dell’immenso patrimonio immobiliare della Chiesa, o sulle sue scuole cliniche, alberghi?
Si dice che comprare gli G35 porterebbe migliaia di posti di lavoro. Ma come? Se è lo stesso Ministero della Difesa ad averne stimati 1086!
E ne potremmo avere di più e molto meglio operando nel ripristino del territorio o delle scuole fatiscenti invece che spendendo miliardi in costosi giocattoli da guerra che nemmeno funzionano? E poi perché si deve ridurre il lavoro di Finmeccanica per dare dei guadagni alle imprese americane? Si dica piuttosto che le mazzette che i politici prendono nel primo caso sono maggiori di altre!
Si dice piuttosto che in Italia come in Europa tutto funziona su due cose sole:
-gli interessi sporchi delle lobbye
-il traffico altrettanto sporco di mazzette e accordi politici di puro strapotere!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno brava gente
questa mattina sole assente
ma in italia abbiamo lo'renzi il magnifico laqualunque che promette sole a catinelle e pilu fortissimamente pilu x tutti nel mese di luglio e se ciò non si verificasse si dimetterà parola di lo'renzie
italiani stamo sereni

graziano ., pisa Commentatore certificato 19.03.14 08:00| 
 |
Rispondi al commento

In un paese senza un welfare degno di un paese civile e con l’intento renziano di abolire totalmente lo stato sociale,Renzi ci racconta la storiella degli 85.000 € dati in più a chi già lavora,e,per risparmiare 3 miliardi,vuol far uscire di scena 85000 statali
Questo è esattamente ciò che è successo in Grecia,dove il governo ha accettato quella austerity su cui il caro Renzi si è dichiarato d’accordo con la Merkel,licenziando migliaia e migliaia di dipendenti pubblici,gettando il Paese nella miseria più nera e attaccando proprio quelle categorie che si sono sempre considerate col posto sicuro come gli impiegati dello Stato, gli insegnanti di ruolo,i bidelli,categorie che i sindacati hanno sempre protetto
Quello che Renzi fa è solo l’inizio di una serie di licenziamenti in massa e di tagli ai diritti civili(scuola,sanità,trasporti,servizi pubblici,pensioni sociali)
Con che coraggio spendiamo 6 miliardi per giocattoli da guerra per di più non funzionanti?
Con che faccia Napolitano si oppone alla dismissione di questi costosi caccia che servono solo per trasportare bombe atomiche americane in guerre di aggressione?
Quali e quante mazzette stanno dietro a queste scelte dissennate?
E quanti e quali interessi dietro la scelta altrettanto dissennata di condonare 98 miliardi ai gestori(partitici e camorristi) delle slot machine?
O di proseguire la sciagurata Tav in Valsusa da 19 miliardi?
O di non toglie mai quelle greppie inutili che sono le Province (17 miliardi l'anno)con l'espediente demenziale di lasciarle cambiando loro nome e togliendo ai cittadini il diritto di eleggerne il presidente?
Perché non fare mai patti con la Svizzera per tassare i 180 miliardi di fondi neri? Non fare mai l’asta delle frequenze che darebbe 5 o 6 miliardi allo Stato per non irritare B? O per non snellire mai la pubblica amministrazione o la giustizia? O non fare mai la vendita 'reale' dei beni (30 miliardi) confiscati alla mafia?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento

IL GANGSTER SI CONSOLA COL SUPERBOTTINO.
Mi auguro che l'interdizione di due anni confermata al Gangster dalla Cassazione contribuisca a cancellare l'ultimo ventennio nel corso del quale l'Uomo di Arcore - unitamente ai sodali Pds-Ds-Pd - non ha dato nulla al Paese ma molto a se stesso. Tanto da far gonfiare a dismisura il già proprio gonfio portafoglio. Un superbottino - nonostante la crisi - quello realizzato dalle sue aziende in questi anni. Buon padre, ha provveduto anche ai borsellini e al portafoglio di Barbara, Eleonora e Luigi, i pargoli nati dal matrimonio con Veronica. I tre nei giorni scorsi si sono spartiti 15 milioni derivanti dai dividendi Fininvest. Pochi spiccioli per le spese correnti... Domanda: ma come può questa gente comprendere la disperazione della disoccupazione, i disagi di precari e pensionati? No, non può comprendere, come non può comprenderli il Gangster. E per questo motivo uno così è inadatto a governare. Ora il Gangster approfitti dei mesi "sabatici" e si goda la vita, si tuffi nella piscina traboccante di euro alla maniera di zio Paperone... E lasci stare la politica... Certo, male per chi ci è cascato e lo ha votato fino a ieri... Purtroppo per loro non sono previsti risarcimenti...
Ps. Intanto il Pupazzetto continua a girare a vuoto. Globe trotter al pari di Letta, oggi sarà a Bruxelles in vacanza premio: un'altra imbarazzata passerella lo sta attendendo. Frattanto la legge elettorale è ferma al Senato, del piano lavoro non si conosce un tubo, altrettanto per la riforma della P.A. Senza dire della riforma del Fisco che dovrebbe partire a maggio. Una cosa frattanto appare sempre più chiara: il Pupazzetto al momento non ha un centesimo... Ma mica siamo su "Scherzi a parte"?
19/03/2014

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.03.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Fruttarò stamatina er caffé tocca a te
Bongiorno blogghe...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://twitter.com/SkyTG24/status/445985116498968576

8 milioni di italiani che votano PD?
ooh questo ha un encefalo-piatto!
ooh questi so tutti poco perspicaci!

ma come ca... si fa dire che in Italia le politiche e i politici negli ultimi 20 anni non hanno creato precarietà? chi è stato sto ca...?

Lucio D., lucio.dv@alice.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, ha dichiarato più volte che per sconfiggere il M5S basta rubargli il programma elettorale.
Che importa poi se il programma resta nelle chiacchiere! Non è forse verso che gli Italiani da decine di anni hanno sempre votato per le chiacchiere dimenticando i fatti? E non è forse vero che finora Renzi non ha fatto che dire tutto e il contrario di tutto, smentendo ogni sua rassicurazione e promessa a una velocità ancora più alta di quella con cui si smentivano le balle di Berlusconi.
Adesso, vista la conferma giudiziaria dell’interdizione dai pubblici servizi di Berlusconi e il sicuro rifiuto europeo ad accettare la sua candidatura, al Pdl non resta che perdere voti. Ne ha già persi 6 milioni e ora la sua deriva è inevitabile, essendo tutt’uno col proprietario e fondatore. I suoi elettori non sono certo del tipo che vota per ideali o per passione, votano per interesse e non puntano certo su un cavallo sospeso dalla corsa. Così l’unico avversario di Renzi resta il M5S, essendo la sx estrema confusa, spartita e obsoleta, oggi ancora di più con un leader addirittura straniero e figure ombre che già dichiarano di dimettersi una volta eletti. Renzi lo dice chiaramente che la battaglia europea ha un valore nazionale ed è una battaglia a due: Renzi contro Grillo. Per questo sui blog ai piddini ossessiea fissi, pagati o biologici, si aggiungono ora i troll renziani, altrettanto demenziali, assurdi, ignoranti e beceri. Ormai non è possibile trovare alcuna differenza tra uno del Pd, del Pdl, della Lega, della sx estrema o della dx estrema. Mostrano tutti uno stesso carattere fazioso e coatto, in cui non è più possibile rilevare tracce di informazione, di idealità, di bene comune: il Nulla nella sua veste peggiore!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non si può candidare alle Europee.Cassazione conferma i due anni di interdizione.
Renzi va a presentare il libro del suo ex nemico e rottamato-riesumato Massimo D’Alema e scherza in clima gioviale.Adesso Renzi può durare e governare per almeno Trent’anni.Tutto è compiuto come da copione.Non riesco a capire queste persecuzioni e sceneggiate contro il Messia,quando il Messia ha sempre fatto gli interessi dei nostri padroni Americani come tutti i politici e la UE.Inoltre,la UE deve ringraziare Berlusconi,perché è stato lui che ha sostenuto il Governo Monti e ha insistito per far rieleggere Napolitano Presidente.Se non c’era il Messia Berlusconi che salvava la finta sinistra,non avrebbe mai potuto nascere il Governo Renzi.Perciò,i politici della finta sinistra e la UE non facciano tanto i furbi,perché anche in cretini come e hanno capito che il compito primario è quello di tutelare gli interessi dei padroni del mondo: “America,Israele,Regno Unito,(Vaticano?)(speriamo nel Papa che ha fatto pulizia del marciume) e tenere in piedi le piramidi del potere UE-BCE-ONU-FMI-TPI-NATO.La nostra Casta inoltre è indispensabile per far ripartire l’economia e far prosperare le Repubbliche ex URSS, fatte entrare nel Paradiso UE per accerchiare e isolare la Russia.Quindi è del tutto normale che anche il PSE sia uguale al PPE,proprio come in Italia ,dove il PD è uguale al PDL,senza la lettera L.Perché i politici hanno dovuto recitare per vent’anni?Non sarà perché dovevano mascherare la dittatura per poter esportare la loro finta democrazia per realizzare la Globalizzazione?Allora perché condanno la Russia,quando loro hanno fatto peggio contro la Serbia-Iraq-Libia-ecc.?Secondo voi,sono più democratici e giusti chi ha ridotto in cenere Nazioni e lascia morire per fame un terzo della popolazione,vedi il popolo Greco,a ruota noi e subito dietro i francesi;oppure la Russia che ha difeso la sua gente e riconosciuto una Nazione che ha votato liberamente l'adesione con un Referendum?

agostino nigretti 19.03.14 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Mirko Battarra

Solo chi persegue consapevolmente le strade dell’utopia ha la possibilità di migliorare la propria condizione individuale e sociale. Solo la ragione etica può liberare l’umanità dalle sue miserie e paure.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Non è abbastanza chiaro che ad ogni promessa di regali che Renzi fa corrisponde un tot di diritti che Renzi toglie? Dà 85.000 euro in busta paga in più all’anno a chi guadagna meno di 1500 euro, e nel contempo licenzia 85.000 dipendenti statali. Quanto ci costeranno i prossimi ‘regali’. Visto che il suo scopo è privatizzare ogni servizio pubblico, svendere ogni bene comune e abolire lo stato sociale, ci si rende minimamente conto di quale sarà il ‘progresso’ del Paese?
Inutile sperare che a un regalo in più corrisponda il taglio di uno spreco del carrozzone politico. I tagli saranno praticati sulle solite cose: pensioni, salari, occupazione, sanità, scuola… Ma è proprio questo che vogliamo?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 19.03.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

All'asilo Mariuccia non avrebbero saputo scrivere un post migliore.
Ma scriverne direttamente uno che dica: Grillo si sta cagando sotto perché sa che verrá travolto dal vuoto del suo isolamento e dall'assenza di contenuti e proposta politica?!
Tanto per fare qualcosa di eccezionale e scrivere un post sincero...no?! Chiedo troppo!?
Allora scrivo io una cosa vera:
Il M5* é l'unico partito (p a r t i t o) di opposizione al mondo ad aver attuato una politica tesa ad unire e rafforzare i propri avversari. Ogni azione ha avuto sin qui scopo e risultato di unire sinistra e destra e ha favorito : no, determinato la nascita di governi uno peggio degli altri.
Da questo semplice sillogismo si può tranquillamente ricavare che:
Ogni governo nato e ogni decisione assunta da febbraio 2013 é figlio di Grillo e del suo partito.
L'altra cosa certa é che non era mai visto uno che prima "urla" i suoi 9 milioni di voti e poi, con questo 25% non reisce (non essendone capace) o peggio non vuole farci nulla. Niente, niente: quelle poche briciole mosse sono il nulla cosmico rispetto al 25% di voti strombazzato.
Ma che si vuol fare, o il 101% dei voti o...insomma...aspettate, cliccate, guardate pubblicitá (quella della jeep CON l'Expo é sempre lì, in testa al blog: vergognati Casacoso, almeno un po' di coerenza!), comprate i biglietti dello spettacolo.
Una cosa tanto é certa: Grillo responsabilitá non ne ha.
Lui é un megafono. E in effetti l'efficacia delle sue azioni dimostra che al massimo é un megafono...nel senso di "cosa", di oggetto politicamente inanimato. Una qualunque cosa che non sa o non vuole fare politica e usare il voto che anch'io insieme a milioni di persone avevo dato.
Se non altro con Beppe c'é da stare Allegri.

Simona Diodato, Milano Commentatore certificato 19.03.14 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOTI E CARFAGNA, L'ELOGIO DEI DISVALORI.
Ma come si fa con tanta convinzione a mentire sapendo di mentire? Queste sono persone alle quali hanno lavato il cervello o sono l'espressione della più bieca, oscena, più vomitevole disonestà intellettuale? Sono le domande che mi sono posto ieri sera ascoltando prima su La7 Antonio Toti e poi su Raitre Mara Carfagna. Spettacoli immondi nel corso dei quali la realtà è stata stravolta, il senso comune di giustizia è stato rovesciato. Il nuovo maggiordomo del Gangster ha esibito il peggio della morale berlusconiana i cui disvalori sono fondati sulla menzogna; l'ex starlette dalla fulgida carriera politica tra gossip e love story ha invece esposto i principi fondanti della negazione della realtà. Un teorema - quest'ultimo - peraltro già enunciato da altri servi e colletti bianchi del Gangster. E che si riassume così: il Gangster prende voti dalla parte moralmente marcia degli italiani e quindi non è giusto che venga escluso dall'attività istituzionale. L'interdizione di due anni confermata ieri sera è, insomma, una grande ingiustizia. Anzi, un sopruso. Ma vi rendete conto di quale pasta morale sono fatti servi e ancelle dell'Uomo di Arcore? Che schifo!
19/03/2014

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 19.03.14 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Ci troviamo in un Paese dove tutto e' ''vero''.
E' vero,come dice Grillo, che la colpa e' sempre di qualcun altro...
Il debito pubblico e' stato la ricchezza privata di qualcuno,l' euro e' stata colpa dell'enorme
occasione offertaci per svecchiare la nostra classe politica:De Mita-Mastella girano ancora per bruxelles.
E' vero che l'apparato pubblico e' enorme,pieno di
gente che da il voto al PD-FI-SEL- ecc. ma la colpa e' del popolo che non ti vota se non gli dai un posto.
E' vero che lo spred e' colpa della crisi (questa suocera che gira per il mondo a inchiappettare
gli Stati grulloni) e quindi gli interessi che paghiamo sul debito e' colpa della Merkel..
La disoccupazione e' colpa dei lavoratori e Sindacati che non si accontentano di 500 euro mese..(allora niente a nessuno ..).
E' vero che i giornalisti non ci capiscono piu' un picchio su niente: fanno sempre domande...che ne dice del fiscal compact ? che ne pensa di Renzie a Berlino ? la Merkel ci da ragione ?
Berlusconi come l' ha presa ?...fanno solo domande
e non hanno mai un'idea. Eppure scrivono ogni giorno parlano ogni giorno delle stesse cose...
Non voglio dire che non capiscono...Forse cio'
che accade e' al di fuori della loro portata.
Si udiva qualche mese fa: Meno male che Silvio c'e ! Ora si ode: Meno male che Renzie c'e' !
Questi ti fanno sentire in colpa perche' senti
che ci sei anche tu... e non ci dovresti essere...
perche' sei un problema,perche' vuoi continuare a
vivere attraverso una qualche attivita' (magari
anche con l'intervento della Caritas..e' faticoso anche andare alla Caritas !), perche' vuoi curarti se ti ammali, perche' vuoi andare a scuola
per istruirti,perche' vuoi crescere i tuoi figli
onestamente...SENTI DI ESSERE UN GRANDE PROBLEMA
PER IL PAESE E QUESTO SENSO DI COLPA MOLTI NON LO
SOPPORTANO E ALLORA LA FANNO FINITA !
Una domanda a un professonista: questo senso di colpa si puo' curare ? SI/NO ?
Se SI allora mi indicate che devo fare ? Se NO
...

cres 19.03.14 05:44| 
 |
Rispondi al commento

Una risata lo sommergerà : http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2014/03/18/renzie-laqualunque/

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 02:54| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Contro ogni logica seguiamo gli USA sulla CRIMEA, ma in piena GUERRA FREDDA l'Italia riusciva a sentirsi abbastanza libera di intrattenere con l'UNIONE SOVIETICA rapporti politici e commerciali. I nostri democristianissimi presidenti e ministri erano accolti con tutti gli onori nell'URSS di Breznev. Ad esempio dalla mia Torino partiva un viavai di tecnici Fiat per impiantare gli stabilimenti e poi per istruire gli addetti di Togliattigrad, dove la Lada ha prodotto la versione locale della mitica Fiat 124, che ha letteralmente invaso l'Est.

Eravamo nella NATO, ma riuscivamo persino a sentirci liberi di avere una politica estera filopalestinese. Anche se a Kissinger non piaceva.
E l'Italia contave certamente più di oggi, ed era un Paese in cui il benessere, le tutele e il welfare venivano estesi (non sacrificati in nome delle "ineludibili decisioni coraggiose ma impopolari"). Avevamo la Lira e la Banca d'Italia era ancora legata a doppio filo al Tesoro. Programmavamo il tasso di inflazione. Praticavamo la svalutazione competitiva. La parola DEFICIT non era tabù (e nemmeno Keynes lo era… mentre oggi col "pareggio di bilancio" è diventato incostituzionale!) E crescevamo, trainati dalle PICCOLE E MEDIE IMPRESE, il nostro autentico nerbo produttivo. C'era occupazione e prospettive per i giovani, che potevano mettere su famiglia senza essere sfiorati dal dubbio di essere degli incoscienti.

Insomma, magari non eravamo sempre sempre sempre simpaticissimi all'Impero ma… di certo avevamo ben più CREDIBILITÀ INTERNAZIONALE di adesso, che facciamo "i compiti a casa" come i criceti che corrono dentro la ruota fino a schiattare.

E poi cosa è successo? Forse c'entra qualcosa l'assassinio di Aldo Moro nel 1978. Ma quello che non riesco a capire è COME MAI GLI OBBLIGHI VERSO L'IMPERO (i.e. gli USA che ci hanno "liberati") CRESCONO VIEPPIÙ AL CRESCERE DEL TEMPO CHE CI SEPARA DALLA FINE DELLA II GUERRA MONDIALE. Ricorda i metodi dei cravattari: più paghi, più il debito cresce.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 19.03.14 01:56| 
 |
Rispondi al commento

I cialtroni delle tv tutti schierato tra qualche giorno volteranno le spalle al ed inizieranno a chiamarlo restauratore
il profeta della cazzata
Andare in gita in Europa a dire bugie non porta bene
La merkel conosce i conti italiani meglio di Renzi e alle cazzate non abbocca

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Il rottamatore o meglio il restauratore
A prima resuscitato Berlusconi ora D'Alema
nel frattempo e andato in Tunisia per Craxi ma è giunto troppo tardi ..
Renzi il profeta ormai solo Lazzaro Craxi gli fanno resistenza con Andreotti ci sta ancora provando

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:37| 
 |
Rispondi al commento

Cerco di guardare il futuro del nostro Paese che tutti noi amiamo...e vedo un futuro peggio di quello che è stato il passato e quello che è il presente.
Vedo un immiserimento non solo economico ma morale...e al tempo stesso vedo però una cosa che prima era più sopita e nascosta:l'indignazione.
Di questo Beppe e tutto il Movimento io vi ringrazio:avete aperto gli occhi all'indignazione.
E all'indignazione segue la volontà di rialzarsi...il 4 ottobre è un giorno a me caro, è il giorno di Francesco,è il giorno di questo Movimento. E' il giorno dell'onestà, è il giorno della speranza e dell'amicizia fra cittadini.Ti ringrazio Beppe per averci dato un altro futuro possibile...alle Europee sono sicuro:VINCIAMO NOI

Daniele Carugini 19.03.14 01:26| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Dice la ministra degli Esteri MOGHERINI che sulla CRIMEA annessa alla Russia l'UNIONE EUROPEA "ha parlato con una sola voce" (mica poi tanto vero, la Merkel -che non è scema, nel senso che almeno il suo interesse nazionale lo tutela, lei- si è affrettata a smentire il ministro degli Esteri francese LAURENT FABIUS che aveva sentenziato "Russia fuori dal G8", smanioso di accreditarsi come fedele servo di Obama & Kerry).
Ma di CRIMEA la banda Renzie in visita alla Cancelliera non pare aver parlato. Anche noi FEDELI SUDDITI dell'Impero usraeliano che contro Mosca fa le barricate prendendo i mobili dalle nostre case (citando Flaiano, ma nella fattispecie avrei potuto anche citare Ricucci).

E vogliamo parlare di DEMOCRAZIA? Arringati dall'ex pugile Vitalij Klyčko, i "democratici europeisti" (ma ben supportati dalle violente milizie neonazi di SVOBODA e PRAVY SEKTOR) di Kiev hanno preferito la via del GOLPE all'offerta di elezioni anticipate perché "col REGIME di Yanukovich [pur eletto in regolari elezioni, ndr] non si tratta". Il nostro mainstream di Regime si è riempito la bocca di "AUTODETERMINAZIONE": il democratico popolo ucraino voleva "liberarsi" dal "Regime filorusso", chiedeva "Europa e democrazia" (ma qualcuno li ha mai contati?)
Quando questi pazzoidi "democratici" hanno "democraticamente" preso il potere (con un golpe supportato finanziariamente, politicamente e MEDIATICAMENTE da Occidente) i russi di Crimea si sono un attimino spaventati e hanno deciso di indire un REFERENDUM per autodeterminarsi: affluenza al 77%, SI all'annessione della Crimea alla Russia al 96%. Ma i nostri "democratici" dicono: È ILLEGALE!

Insomma, I "DEMOCRATICI" HANNO UNA PAURA FOTTUTA DEL VOTO POPOLARE (in Italia come nel mondo). Loro confondono "DEMOCRAZIA" con "SUDDITANZA ALL'IMPERO". Eppure il popolo della Crimea ha LIBERAMENTE SCELTO la Russia. Non come afghani, irakeni, libici (i siriani l'han scampata per un soffio) che abbiam "LIBERATO" noi a suon di bombe "democrati

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 19.03.14 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Ormai il rottamatore e diventato il restauratore
Prima Berlusconi ora D'Alema poi toccherà alla Bindi per De Mita ed altri c'è solo da attendere

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:24| 
 |
Rispondi al commento

L'amore che oggi le tv hanno nei confronti di Renzi il profeta che resuscita anche i D'Alema è ormai al massimo e quindi ora inizia la parabola discendente , la gita in Europa a fatto il resto
Renzi è più vecchio di matusalemme , le sue mosse politiche sono ormai alla luce del sole e della polvere
Più che un rottamatore e un restauratore

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Brandelli ti manca solo Frenzie, il Maradona dei poveri e il tuo carrozzone è al completo, convocalo e portatelo in Brasile, poi mollalo in qualche favela, Amen!

pillolo 19.03.14 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Che peccato che sia morto Andreotti il profeta Renzi lo avrebbe resuscitato come ha fatto per Berlusconi e D'Alema
Però viene ancora definito il nuovo il rottamatore

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Berlusconi oggi e il momento di D'Alema . Renzi è ormai come un profeta
rianima i morti
Ma non era il rottamatore il vento del nuovo
E per finire il populista e il m5s , D'Alema regala la maglia di Totti al mago g
Questa e una macchia per il fantasista della Roma indelebile

Riccardo Garofoli 19.03.14 01:03| 
 |
Rispondi al commento

sono convinto che,se riina và in lista alle europee,prende più voti di berlusconi.che ne dite lo proponiamo?credo che,in italia,si possa fare.

vito asaro 19.03.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima della notte: RENZY RUBACUORI!!

maria E 19.03.14 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao BELLA GENTE, portatemi PRESENTE !!!


Vinciamo noi....perché non siamo pagati
Vinciamo noi....perché siamo arrabbiati
Vinciamo noi....perché ci sono cose nuove da fare
Vinciamo noi....perché è tempo di verità
Vinciamo noi....perché è tempo di rivoluzione


W IL M5S
Coraggio Ragazzi/e
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte a tutti, e per piacere, non guardatelo più GUALLARO'.

john f. Commentatore certificato 19.03.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

cari banchieri.se avete deciso di amministrarci,fatelo direttamente.toglieteci dalle scatole tutti questi parassiti.

vito asaro 19.03.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

a forza di vederli tutti i giorni in televisione,i ragazzini si convinceranno che si và a votare per decidere chi deve presentarfe il gioco dei pacchi.un bambino mi ha chiesto se claudio lippi è un politico.ma quando ci vanno in parlamento?

vito asaro 19.03.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

ultimo poi chiudo e vado a nanna..
BEPPE INVADIAMO LE TV E' GIUNTA L'ORA!
abbiamo tutto per sfidarli e vincere sul loro campo e purtroppo dobbiamo convincere anche le persone che non si interessano o non vogliono farlo di noi!
come hai detto a Sanremo da Giletti tu grande Beppe puoi far comizio davanti a migliaia di persone ma la tv di Giletti ne raggiunge milioni...
dai Beppe e' arrivato il momentooooo!

Gab Riele Commentatore certificato 19.03.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

dei miei amici hanno un piccolo negozio di telefonia che hanno appena tirato su,ci hanno messo tutto il cuore e l'impegno per dare un soffio di futuro ad una bambina da poco nata,dicono che i telefoni non si vendono molto si sono ritrovati pieni debiti e un mutuo da pagare,sono disperati! cosa viene a promettere renzi davanti ad una situazione simile?
e davanti a grillo faceva il sensibile dicendo che non doveva mettere in discussione il dolore della gente (questo io non lo vidi) ma non va neanche approfittarsi del dolore della gente,non va neanche mentire ad una persona che soffre,mettere il dito nella piaga facendo cantare ai figli di disoccupati un elogio ad un presidede del consiglio che i loro padri neppure avevano eletto mi sembra un gesto miserabile,quale schifo di uomo può essere un personaggio simile?
Renzi,con le buone! VATTENE!
Napolitano,Con le buone! VATTENE!
Silvio,con le buone! VATTENE!
e mi dispiace per l'europa,ma a me l'euro sta sul cazzo,può essere pure sbagliato non volerla,puà essere un sacrilegio parlarne male,può essere pure il santino nel portafoglio,ma io pretendo che prima che venga presa una decisione come questa che mi riguarda,mi sia chiesto con cortesia di scegliere se volerla oppure no,questo non fu fatto,e il tempo trascorso da quando e stata introdotta e stata una prova sufficiente e servito a valutarne i pro e i contro,e io da cittadino della repubblica italiana,voglio avvalermi del diritto di recesso,che ogni regolare contratto ha! quindi io chiedo a questo governo di fare l'unica cosa buona e giusta,chiedo di accorpare con le elezioni europee un referendum per chiedere ai miei concittadini se sono favorevoli oppure no alla moneta unica europea!! tutto il resto sono cialtronate!! GRAZIE!
P.S. se alle prossime elezioni non si vota con il mattarellum io non voto! GRAZIE!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 19.03.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Renzi:" Se sapremo raccontare che Europa immaginiamo, forse sconfiggeremo Grillo...." forse...

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/2014/notizia/renzi-cambiamo-l-europa-o-vince-grillo-_2033017.shtml

Gianni C 19.03.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

IL SONDAGGIO PAGNONCELLI DICE CHE RENZI HA FIDUCIA PER IL 64%.. ok dico ma poi....il secondo sondaggio??
RENZI PIACE PERCHE'?
- E' GIOVANE 43
-CI METTE LA FACCIA 25
-E' FURBO 14
-E' OTTIMISTA 10
-E' IN GAMBA 6
adesso io mi chiedo che le le prime 4 risposte sono delle eccezionali doti? sono competenze? sono attributi per governare un Paese?
mi pare solo che il 6% e' in gamba sia da prendere come dato certo di persona capace!
vabbe' che e' iniziato il Grande Fratello l'itagliano maledetto itagliano continua a guardare doti televisive che non hanno niente a che fare con la dote di competenza... ma bastaaaaa.. Pagnoncelli poi quando telefoni a casa cerca di fare risposte piu' chiare e non domande con risposte gia' impostate...
ps parlo per esperienza di telefonata ipsos

Gab Riele Commentatore certificato 19.03.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩


buona notte a tutti

domani è un altro giorno e la battaglia continua

Forza M***** cambiare si può

da nessun copy
prossimo elettore ✩✩✩✩✩

✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩

nessun copy 19.03.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Fare il referendum sull'euro è una bischerata, d'alema toscaneggia alla faccia della democrazia.Da quale purpo viene la predica.Va a farti una pescata di vongole col veliero che ti ha regalato già sai.

john f. Commentatore certificato 19.03.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Attenti ai giovani forzisti, i ragazzi della mia pal.

john f. Commentatore certificato 19.03.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Il video ufficiale di renzi e la merkel... da vedere... ;)

https://www.youtube.com/watch?v=jZRS8aZHfnI&feature=youtu.be

Gianni C 19.03.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo "divertissement" letterario origina da una sfida con me stesso, dopo aver letto i DiariMinimi
di Umberto Eco (libri che consiglio a tutti).
Il più importante linguista Italiano, ci insegna a
"giocare" con le lettere e le parole.


Scopro setosa Samarcanda
Svanisce, sopendosi, sicurezza
Sussurro serio soliloquio
snocciolo seducente semantica
sembra solita solfa
sacrilego sermone Spinoziano
Saccenti soloni sorridono
senza spessore storico
Sempre solita storia
sicuramente stronzi solidificati
Superiore slancio stoico
salto sassi sulfurei
scasso serrature sicumeriche
spezzo satanici sorrisi
spavento scemi saltellanti
spernacchio sedicenti saltimbanchi
Saracinesca scende sferragliando
strani sassofoni suonano
stordisce struggente swing
Straziato seppellisco sinergia
sorda sorella spastica
sotto sequoia secolare
silente serata settembrina
Successivamente, sazio spasmo
sbocconcellando saporiti spiedini
sorseggiando saké scaldato
Sposto sedia sventrata
scopo sotto sofà
strofino suppellettili
spasimando sesso sfrenato
sperando serata sexy
Serpeggia stanchezza strisciante
sinuoso serpente sibilante
Sapida sudorazione scende
sottendendo sovraesposizione surrenale
Senno sussulta spaventato
spavaldo supero situazione
scorrazzo sentieri surreali
serafini splendenti svolazzano
stralunati siamesi simpatizzano
spulcio samoiedo siberiano
sistemo starato sestante
selezionando statiche stelle
sputtanando sincronismo sistema
Sentori serenata spagnoleggiante
Sovviene starnuto settico
suscitato sinusite sottovalutata
Spengo serata solitaria
scoprendo serenamente sensazioni.

SOLOESSE - 2003 -


Buona notte e sogni stellati

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 18.03.14 23:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorpreso dalle frasi positive della Merkel?

«La Merkel è l’espressione politica del potere delle banche e del grande capitale, quindi detta la linea. Al di là dei messaggi che erano stati mandati: andremo in Europa a sbattere i pugni, ho avuto più l’impressione che a Renzi si siano consumate le ginocchia. Io l’avevo detto che l’approvazione del MES, del fiscal compact e del pareggio di bilancio avrebbero obbligato il nostro Paese a stornare spese che erano previste per il popolo italiano. Invece questi soldi si danno alle banche. Ogni anno saranno minimo da 50 a 70 miliardi. Se si pensa che si è discusso mesi sull’Imu, che valeva 3,5 miliardi, ci rendiamo bene conto dell’entità dei numeri. Tutto il resto è niente in confronto ai regali che vengono fatti all’Europa e alle grandi banche. I tagli che gli italiani saranno costretti a sopportare arrivano da là. Da questo punto di vista Renzi non ha fatto niente, non è stato neanche tiepido è andato lì per recepire. Basta guardare i dati ufficiali: nel 2012 tra Grecia, Spagna, Italia e Portogallo si sono persi 5 milioni di posti di lavoro, in Germania ne sono stati creati un milione e mezzo. Questo non vuol dire che la colpa è solo della Germania, è sistemica. Anche i gruppi dirigenti dell’alta borghesia italiana sono altrettanto responsabili. Noi siamo un vaso di coccio, gli altri sono vasi di ferro».

http://www.intelligonews.it/rizzo-pci-a-renzi-si-sono-consumate-le-ginocchia-putin-non-verra-perdonato/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.03.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi fate cadere la braccia voi che credete ai sondaggi fatti dagli istituti di statistica di regime organici ai partiti che di mestiere condizionano il voto e l'opinione pubblica. Vi siete chiesti come mai, lo stesso giorno, istituti di sondaggio differenti, in base alla loro vicinanza ai partiti, destra o sinistra, danno risultati opposti tra di loro? Chi li commissiona, chissà come mai, prende le percentuali migliori.

Oppure piccoli partiti che elettoralmente non esistono, pagando, compaiono nei loro cartelloni PUR NON AVENDO I VOTI O ALCUNA CONSISTENZA. Questi sono i sondaggi, allucinazioni collettive per condizionare l'opinione pubblica.

Qualcuno si ricorda gli ultimi sondaggi disponibili prima delle elezioni di febbraio 2013? Eccola qua l'affidabilità dei sondaggisti:

EMG 16%. Abbiamo preso il 25,55%

IPR Marketing 16,5%. Abbiamo preso il 25,55%

Tecnè 16,3%. Abbiamo preso il 25,55%

SWG 18,8%. Abbiamo preso il 25,55%

IBC 15,1%. Abbiamo preso il 25,55%

Quorum 14,7%. Abbiamo preso il 25,55%

Ipsos (Pagnoncelli) 15,8%. Abbiamo preso il 25,55%

Demos 16%. Abbiamo preso il 25,55%

Ispo 14,3%. Abbiamo preso il 25,55%

Demopolis 18%. Abbiamo preso il 25,55%

Spincon 12,5%. Abbiamo preso il 25,55%

Questi partiti sono finiti, esistono solo sotto forma di allucinazioni televisive. Vinciamo noi, non ci sono storie

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
La Lira subito con una Banca di Italia pubblica non privatizzata

Tutti coloro che sono contrari al ritorno alla lira vogliono farci vivere da schiavi e farci campare soltanto per pagare tasse alimentare le banche degli ebrei, farci vivere nel terrore di perdere lo stipendio o la pensione o i nostri risparmi da un momento all'altro.
Dobbiamo tornare alla lira subito se vogliono bene a noi stessi ai nostri figli alla patria Italia..
Quando scrivo banche di ebrei nessuno si inalberi e mi dia subito dello antisemita. Io non sono antisemita. Sono le banche che sono nelle mani di grandi famiglie come Roshschild, Rocheleller, Goldamann Sacs che controllano il mondo e ci considerano un gregge da spremere fino a quando al posto del latte spunterà il sangue.....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.03.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ce la metteranno tutta per fermare il cambiamento, a costo di perderci (temo).
Non lasciamoci soggiogare, per quanto mi riguarda Renzi può anche "regalarmi" assegni in bianco ogni mese, io voglio fuori dalle palle questo sistema marcio ormai in putrefazione.
Se vinciamo le Europee le marionette avranno finito di sperare nei meschini mezzi di disinformazione;
forse sarà traumatico, ma una volta disintossicati sarà un bene anche per costoro, respireranno finalmente aria pulita.

Daniele T., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

La vita è bella
basta non pensarci
non creare troppi vincoli
niente etica o valori morali
anzi, continue evasioni
e comportamenti immorali
di esempi ne abbiamo
basta seguirli
non cercare di essere onesti
niente passione o stabili amori
i sentimenti rendon deboli
se poi scappi eviti i dolori
di esempi ne abbiamo
basta seguirli
non cercando di essere Uomini
niente amici veri o forti legàmi
libertà vuol dir pensare a se stessi
mica essere imbrigliati come salami
di esempi ne abbiamo
basta seguirli
che c'importa poi della gente
passano per la via da sconosciuti
fregatene sempre, non ci cascare
gira sempre loro le spalle
anche se ti mandano a cagare
di esempi ne abbiamo
basta seguirli...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.03.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento

floris pupo siciliano.

john f. Commentatore certificato 18.03.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino più gente entra più bestie si vedono
Sondaggi
30% degli italiani darebbe le chiavi di casa ad un pregiudicato
Il 46% dei nostri acquisterebbe le pentole da 80 euro
Venghino signori ........


Rosa Anna 18.03.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte; è arrivato il Segaiolo e per me non c'è piu' partita.
BAcioni a chi mi vuol Bene.
Al Segaiolo, doppia sega.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando,negli anni 70 qualche "vecchio"mi chiedeva:voi giovani avete tutto perchè volete fare la rivoluzione?rispondevo:noi vogliamo la rivoluzione perchè"abbiamo capito".non ho altre risposte perchè non capiresti.ma cosa avevamo capito nonostante il benessere?avevamo capito che,il modello americano,ci avrebbe portato allo sfascio nel giro di una cinquantina di anni.adesso c'è una nuova rivoluzione.molto più complicata di quella di allora.vinceremo?credo di si.le armi del nemico sono destinate a diventare sempre più obsolete.spero solo che i giovani di oggi non facciano l'errore che facemmo noi:pensavamo che bastava vincere e,nella nostra innocenza,non capimmo che la fase più difficile veniva dopo.quando bisognava difendere e gestire la vittoria cosi,la reazione si organizzò e,in men che non si dica svuotò la nostra vittoria.beppe:senza organizzazione.senza validi generali,anche se vinciamo,potrebbero arrivare i vandali ed i goti.il vecchio,organizzato,caccerà i barbari e tutto tornerà come prima.peggio di prima:non basta vincere.occorre organizzarsi per difendere la vittoria.

vito asaro 18.03.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Sbagli Beppe. La prossima speranza di turno del PD sarà la serracchiani. Del Rio in seconda posizione.
Ma per allora (quando staranno davvero con le pezze al c..lo) cercheranno di salvare il salvabile con la serracchiani.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Inizia la fiera della vanità dei leccaculo nasi marroni dei migliori pennivendoli.
Spero che si vada alle elezioni al più presto.
Nella mia palla di cristallo vedo il putto di firenze che scappa per le vie di roma inseguito da una folla inferocita.

john f. Commentatore certificato 18.03.14 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici e sopratutto Renzi parlano di tutto ma di tagliare i vitalizi, rimborsi elettorali, pensioni d'oro e tutte le altre ruberie, niente, nothing, nada, riens. Nel frattempo il popolo sta a guardare lasciandosi calpestare senza reagire. Italiani svegliamoci, noi meritiamo di meglio:

https://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 18.03.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

fate mente locale di qualche mese fa'..
disse il Renzi chiudete gli occhi e pensate a cosa ha fatto Letta in questi mesi!
chiudete gli occhi anche voi adesso e ditemi che cosa ha fatto Renzi?

Gab Riele Commentatore certificato 18.03.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogn giorno ci facciamo un (|) <> per mantenere i vitalizi e tutti gli altri privilegi dei politici, la Rai, per pagare i sussidi per i giornali, per il cinema, ecc. E' ora di ribellarsi, i 5***** non cambieranno niente senza l'aiuto del popolo:

https://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 18.03.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zoro vaffanculo tu e dammil'ano.

john f. Commentatore certificato 18.03.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento

L'illuminato ministro POLETTI ha detto che se un povero disgraziato chiede un sussidio per non morire di fame , il governo glielo da, però deve restituirlo poi in qualche modo.
IO Penso che potrebbe vendersi un rene una cornea, un polmone, tanto ne tiene sempre due.
Perchè non cominciano a tagliarsi lo stipendio loro , perchè non restituiscono tutti i soldi che si sono fottuti i politici negli ultimi 10 anni (Solo 10) e che hanno ridotto l'italia così.Perchè il PD non scappa via lontano, dopo aver tradito quei poveri coglioni che lo hanno votato.PERCHE' NON TOGLIAMO SUBITO L'ITALIA DALLE MANI DI QUESTI CIALTRONI, DIFENSORI DEI RICCHI ED OPPRESSORI DEI POVERI?!

john f. Commentatore certificato 18.03.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

la renzina a ballarò riesce a parlare senza aprire la bocca, ma come fa?

uno di noi 18.03.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A ballarò è tutta una leccata di culo a bimbo minchia. I partiti politici, i giornalisti servi (vedi floris) e tutta sta banda di scrocconi farciti di menzogna, s'è aggrappata al canotto "renzie": non sanno che è bucato...
Vinciamo noi!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao ciao .....

http://www.youtube.com/watch?v=809l9ZH0gss&feature=kp

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 18.03.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Renzie si è ingannato con le sue stesse parole ha detto che se non fa quello che deve fare è un pagliaccio, lui con la sua cattiveria non riesce a capire che essere pagliacci o comici significa far stare bene gli altri, Renzie di sicuro è un burattino e farà quello che gli diranno i burattinai.
Non sopporto più questi politici che si susseguono e dicono sempre gli stessi ritornelli ci metto la faccia! oppure noi ci prendiamo le nostre responsabilità! basta!! per questi truffatori ci vuole il politometro a loro e a tutti i loro familiari vicini e lontani e prestanomi.

claudio a., verona Commentatore certificato 18.03.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

@ Napolitano

presidente, è occupato?

aaaaah! ok, sta scrivendo la lettera per la Grazia per Berlusconi, và bene, và bene, torno domani...


o domani l'altro..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.03.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono due giorni che Renzie “fa” il calciatore: ieri la foto con la maglietta di Gomez regalata alla Merkel, oggi quella con la maglietta di Totti regalatagli da D’Alema. Ma si vede dal video sopra quanto è bravo. Ha rubato il pallone al compagno di squadra, si è fatto nominare capitano, corre verso la porta credendosi Pelè, gli avversari tedeschi non provano nemmeno a fermarlo, lui è convinto che è perché bravissimo. Corre come un forsennato, non sente la gente che gli grida dagli spalti di fermarsi, arriva di fronte alla porta dell’Italia, i suoi compagni di squadra non hanno il coraggio di dirgli niente, lui tira e fa gol, la Germania esulta e l’indomani la Merkel dice che è colpita dall’ambizioso programma di riforme di cambio strutturale dell’attaccante Renzie.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici e sopratutto Renzi para di tutto ma di tagliare i vitalizi, rimborsi elettorali, pensioni d'oro e tutte le altre ruberie, niente, nothing, nada, riens. Nel frattempo il popolo sta a guardare lasciandosi calpestare senza reagire. Italiani svegliatevi, voi meritate di meglio:

https://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 18.03.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

PAGNOTTELLI FA I SONDAGGI COL CULO

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince in queste azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine e ad un mutamento, non si ripeterà più il Medio Evo e infatti oggi, è giunto il tempo dell'avvio verso il cambiamento.
Purtroppo avverso alla Costituzione Italiana è quanto sta accadendo in questo tempo e i governanti corrotti diffondono l'indigenza nel popolo e ci domandiamo, per quanto tempo ciò si protrarrà ancora nei giorni che verranno?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 18.03.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

che non lo sapevi? uaauah Renzi Santo Subito sgraurgh ahahah

Ministro Senza Portafoglio 18.03.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

..pagnottelli dice che circa il 50% dei 5 stelle ha fiducia in renzie ....quindi quasi metà di quelli che sono presenti qua?

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 18.03.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando non capisco mi fermo
tolgo la mia presenza attiva
in un angolo della vita, solo
cinque minuti o un giorno
poco importa quanto dura
cerco una ragione dentro a me
un filtro, un metodo per valutare
ma la comprensione è così
per me non è quasi mai automatica
a volte semplice, altre complessa
ma oggi è difficile scavare
lo è sempre di più....
la terra si è fatta più arida
e penetrarla è sempre più arduo
noi oggi purtroppo siamo così
ormai nati già con la maschera
niente è più vero, leggibile
e tutto diventa un'impresa
un mondo di fugaci figuranti
di culi fasciati da firme alla moda
l'ultimo sole, quello di ieri
artificiale come gli altri
come ogni rapporto sociale
E' un mondo diverso
lo vivo, ma non ci sono abituato
è come un vestito di un altro
o troppo stretto o troppo largo
mai a misura, la vita di un altro
riflessi scomposti nel tempo confuso
a volte un pizzico sulla pelle
per vedere se sono ancora acceso...


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.03.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fonzie conta balle, fatti un giro sul programma della Malaeducaxxxion... chissà che non ti vengano in quel cervello da ebete, qualche altra idiozia da farci ridere............

immagina nuovi orizzonti 18.03.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

@grethe
se questo blog fosse per te terapeutico avresti già fatto outing visto che sei un uomo
ancora non ce la fai? coraggio su prova non è un dramma, la finzione a lungo fa il sangue amaro

Amis 18.03.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SCRITTORE OSPITE A BALLARÒ HA DETTO CHE IL SUCCESSO DI GRILLO STA NEL FATTO CHE NOI VOTIAMO CON LA PANCIA E NON COL CERVELLO... CARO SCRITTORE NOI VOTIAMO ANCHE COL CULO E TU RICEVERESTI TANTE SCURREGGE DA ESSERE ELETTO RE PUZZONE..

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 23:03| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER QUELLI CHE LA BENZINA COSTERÀ 5000 LIRE.
Problemino da 5 Elementare:
Se oggi la mamma va a fare il pieno di benzina e la paga 1,70 euro al litro, quanto pagherà la benzina in lire tra una settimana quando la mamma tornerà a fare il pieno, dopo che l’euro non ci sarà più e la lira si sarà svalutata del 50%, sapendo che il vecchio cambio Lira euro era di 1936,27 per un euro, sapendo che il 70% degli 1,70 Euro va a finire in tasse e sapendo che solo il 20% di quello che resta è il costo del petrolio greggio ?
Svolgimento:
Per prima cosa convertiamo gli 1,70 euro in vecchie lirette
1,70 Euro X 1936,27 = 3292 Lire
Alle 3292 Lire togliamo 70% di tasse che già oggi paghiamo allo stato ed ottengo il costo della Benzina senza le tasse:
3292 Lire X 70% = 2304 Lire di tasse
3292 - 2304 = 987 Lire
I 987 Lire sono il costo della totale Benzina senza le tasse e comprendono i costi di distribuzione, trasporto, raffinazione e del petrolio greggio.
Per cui oggi la mamma ha pagato il petrolio greggio:
987 Lire X 20% = 197 Lire al litro
I costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina sono dati dalla differenza tra il costo della Benzina senza tasse ed il petrolio greggio
987 Lire della Benzina – 197 Lire del petrolio greggio = 789 Lire
Tra una settimana quando la lira si sarà svalutata del 50% il petrolio greggio costerà il 50% in più:
197 Lire X 50% = 99 Lire
197 + 99 = 296 Lire al litro di petrolio greggio.
Se 296 Lire aggiungo le 789 Lire dei costi di raffinazione, trasporto e distribuzione del benzina e le 2304 Lire di tasse
che già oggi si pagano, ottengo il costo della benzina in lire quando l’euro non ci sarà più e sarà di:
296 + 789 + 2304 = 3389 Lire al litro della Benzina
Opsss... ma come il conto della serva, ci dice che la benzina con la liretta svalutata al 50% è aumentata solo di 99 lire, equivalenti a 0,05 Euro, qualcuno ha sbagliato i conti e di grosso, “CARI EURISTI DITEMI DOVE STÀ L’ERRORE”, se no tacete per sempre ?

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 18.03.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi riporto due dichiarazioni provenienti da ambienti russi che "contano" 1:noi siamo i soli,al mondo,in grado di spezzare le gambe agli americani.2:usa e ue sanzionano la russia?ahahahahah.saremo noi che sanzioneremo usa e ue.

vito asaro 18.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

uahsuah gli ultraquarataquattrenni uahahs e chissà perche proprio gli ultra44-enni e non gli ultra41-enni o ultra32-enni?

Sandro P 18.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

renzi,cretino,non immischiarti nella storia ucraina.gli americani,e le nullità europee,sono convinti di poter trattare la russia come l'iraq.evidentemente non conoscono(o forse si)l'orgoglio dei russi.la loro testardaggine.il loro sapersi sacrificare e.....la loro potenza.renzi:dichiara che l'italia non intende allinarsi agli usa e alla ue per quanto riguarda la faccenda della crimea.vedrai,alla fine,chi pagherà.

vito asaro 18.03.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento

floris, il servo, sta apparecchiando la tavola a renzie per tagliare gli incentivi alle rinnovabili.
Aspettatevi la notizia a breve.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

non ho casa, non ho lavoro ho gli ultimi pochi euro....penso al peggio, però mi porto dietro qualche politico...bye...bye...a nuova vita

nulla da perdere 18.03.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO SALLUSTI (OLINDO PER GLI AMICI) CON LE LISTE DELLA RACCOLTA FIRME PRO CANDIDATURA NANO PADRONE PULISCI IL CULO ALLA SANTADECHE CHE SI È CAGATA SOTTO SAPENDO CHE IL PALCO STA CROLLANDO CON TUTTI VOI SOPRA...

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Quando nessuno è capace di assumersi le proprie responsabilità, la colpa è sempre degl'altri...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Il nano si è appena stato condanato in via definitiva a due anni di interdizione dai pubblici uffici.

Un interdetto dai pubblici uffici non può nemmeno votare, ma in Italia può fare la legge elettorale con la quale milioni di cittadini voteranno, come far fare la riforma della giustizia a Totò Riina

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

interrompono in continuazione la bionda...ergo è un messaggio che non deve passare...No Euro ,il Trattato di Maastricht nel Culo!

attilio tripoli 18.03.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe proprio oggi ma 96 anni fa nacque un uomo che se ci fosse oggi sarebbe iscritto al movimento5stelle.
Era un grande uomo.
Si chiamava Trieste.
Era mio nonno.
Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
Auguri............................................

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 18.03.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è Nostra, soltanto Nostra.
Non ci Amiamo e mai nessuna Legge lo potra' Imporre.
E questi Scandali non potranno che Approfondire il Solco.
Stiamo degradando come un Porcile.
Siamo nell'Ultima Salo'.
Un Remake dal Vivo.
Abbiamo perso la Sacralita' dell'Umano.
Ecome MAiali, ci faremo a Pezzettini, all'odor del primo Sangue.
La Krimea-Ukraina, non promette per niente Bene.
Le Industrie son a Picco.
L'Agricoltura, sul Ciglio del BAratro.
Le Persone stanno regredendo a Livello Subanimale.
Le Autorita' han perso Autorevolezza, sostituita dall'Autoritarismo.
LA Giustizia è uno Sberleffo.

Nessuno m'invita ad una cena Romantica, posa una mano fra le mie cosce.
Avvizzisco, intanto.
E potrei ancor dare Molto, in Bellezza, Dedizione, Tenerezza...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è il 18 marzo.
Febbraio è andato.
Marzo sta per finire.

Renzie ha spedito tre e-mail, ha fatto veder quattro slide, ha scritto cique tweet.

Una riforma al mese....così aveva detto.

Italiani ma vi piace così tanto farvi prendere per il culo?

Boh...

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO HA CHIESTO DI FARE GLI ARRESTI DOMICILIARI INSIEME A AL NANETTO BRUNETTA.. PER NON DEPRIMERSI TROPPO...ALMENO CON LUI VINCE IN ALTEZZA...

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

cottarelli inizia a licenziare gli impiegati.farà la felicità dei preti.gli impiegati riempiranno le chiese per pregare:dio,fà che non licenzino me.più di questo non sanno fare.

vito asaro 18.03.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

poverello, farai la fine dei tuoi predecessori.hai notato la prudenza della Merkel??

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

A "ballarò", il giornalista Enrico Mentana, ha detto: che è possibile che il M5S, possa vincere le elezioni. A buon pro.

immagina nuovi orizzonti 18.03.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi basta pensare che,solo,dieci italiani abbiano pagato due euro per farsi rappresentare da renzi per concludere che,questo popolo,non ha speranze.non sò se ve ne rendete conto:un furbetto da 4 soldi senza cultura,con un'intelligenza appena appena normale,senza alcun pudore che và in giro a parlare,anche a nome mio,con alcuni capi di stato.renzi,uno a cui potrei insegnare cos'è un uomo,se avesse sufficiente intelligenza per capire,che parla a mio nome:questa è una cosa insopportabile.gli italiani meritano di morire di fame.vero è anche io soffrirò la fame ma,io,ho sufficiente forza e levatura per sopportare in silenzio.avrò anche la forza di sputare in faccia ai renzini ed ai berluschini quando piangeranno per la fame.


Ho appena visto su Youtube la registrazione de "L'aria che tira" su LA7 di stamattina dove Di Maio e' stato bravissimo a rispondere a 3 giornalai che provavano costantemente a metterlo in difficolta'.
Verso il finale la conduttrice ha affermato che Grillo sarebbe in difficolta' con la prevendita degli spettacoli.
Non ho i numeri quindi sono andato su Google News a cercare quale possa essere stata la fonte, sembra esserci solamente quest'articolo:

M5S: CANTINI (PD), GRILLO IN CRISI ANCHE AL BOTTEGHINO
http://www.agenparl.it/articoli/news/politica/20140317-m5s-cantini-pd-grillo-in-crisi-anche-al-botteghino

La trasmissione stava finendo, Di Maio ha avuto solo il tempo per dire che lui non e' riuscito a comprarlo a Napoli perche' tutto esaurito.
Senza che vi sto a dire a chi tenderei a credere... qualcuno dello staff puo' far notare la cosa e magari pubblicare dei dati che smentissero la miracolata da Renzi ? (Vedere la sua biografia su Wikipedia)

Ray Kurzweil (h+) Commentatore certificato 18.03.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Nn si può sentire ballaro'.E' pieno di economisti improvvisati filogovernativi

giuseppe d., cagliari Commentatore certificato 18.03.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.