Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - La verità sull' Ucraina - Marcello Foa

  • 920


La verità sull' Ucraina
(08:00)
veritaucraina.jpg

pp_youtube.png

L’Ucraina è una rivolta del bene contro il male, dei pacifisti contro i carnefici? Oppure c’è un’altra verità? Una verità che pochi conoscono e che invece dovreste conoscere per capire che cosa sta davvero accadendo. Io vi spiegherò nell’intervento tra pochi istanti quella che secondo me è la vera posta in gioco e come si combatte in Ucraina e in Crimea. Marcello Foa

Un saluto agli utenti del Blog di Beppe Grillo, sono Marcello Foa, giornalista di scuola montanelliana, insegno anche comunicazione, giornalismo all’Università Lusi di Lugano e per anni sono stato inviato speciale. Da un decennio sono un esperto di tecniche di orientamento e di manipolazione dei media. Che cosa avete capito della crisi in Ucraina? In fondo una storia molto semplice: il glorioso popolo ucraino che si ribella, lotta contro il dittatore Yanukovich, il cattivo Yanukovich, le proteste vincono a prezzo di qualche scontro di strada, Putin si arrabbia e occupa la Crimea. Sullo fondo la richiesta degli ucraini, del popolo ucraino di entrare nell’Unione Europea. Fine delle trasmissioni.
In realtà la storia è un po’ diversa perché per capire che cosa sta accadendo davvero in Ucraina bisogna considerare le nuove tecniche di comunicazione e di manipolazione dell’opinione pubblica. Bisogna considerare due fattori: primo, dalla metà degli anni Novanta l’Ucraina è diventata uno scenario strategico importante, da quando Brzezinski lo indicò come un obiettivo prioritario per gli interessi dell’Occidente. Secondo punto, dalla fine degli anni Novanta si applicano tecniche di occupazione del potere molto diverse rispetto a quelle usate fino a quel momento.
Funziona così: proteste di piazza in apparenza spontanee sono in realtà pianificate con cura e guidate per il tramite di Organizzazioni non governative, Associazioni umanitarie e partiti politici; in un crescendo di operazioni pubbliche amplificate dai media internazionali e con appoggi all’interno delle istituzioni, in particolare dell’esercito, che finiscono per provocare la caduta del “tiranno”.
Si fa salire la tensione, le proteste fino al momento in cui il Presidente, per quanto in apparenza potente, cede e va via. Queste tecniche furono ideate alla fine degli anni Novanta, e applicate per la prima volta in Serbia alla fine degli anni Novanta. Ricorderete Milošević, sembrava fortissimo benché sconfitto in Kosovo, improvvisamente fu costretto alle dimissioni grazie alle proteste di piazza di un movimento.
Quell’esperimento ebbe un successo clamoroso e fu ripetuto altre volte. Fu ripetuto sempre nello spazio dell’ex Unione Sovietica, in Georgia, in Kirghizistan e in Ucraina nel 2004 quando la rivoluzione arancione ebbe un clamoroso successo emozionando tutti noi. Era il periodo natalizio, seguimmo quella rivoluzione dagli schermi e facemmo tutti il tifo per quella bella rivoluzione, che portò al potere per la prima volta un leader, amico degli occidentali, degli americani e nemico dei russi.
Fu proprio in quell’occasione però che Putin,fino a quel momento in rapporti ottimi con gli americani, capì che cosa stava accadendo e decise di reagire. Reagì usando gli stessi metodi: cominciò a tagliare il petrolio, a fare pressioni sociali, a spaccare l’opinione pubblica interna fino a quando nel 2010 Yanukovich vinse le elezioni e per cui l’Ucraina della sfera americana tornò nella sfera russa.
Se non si è consapevoli di questi movimenti con un’origine piuttosto lunga non si capisce quello che è accaduto in questi giorni, perché è andato in scena esattamente lo stesso scenario. Le manifestazioni di piazza sono state in buona parte ispirate, organizzate, incoraggiate da dei professionisti. La variabile nuova emersa è molto inquietante perché accanto a migliaia di pacifisti sinceri e disinteressati che nemmeno riuscivano a leggere questi disegni, sono apparsi degli estremisti neonazisti impresentabili che per la prima volta, rispetto ad altre rivoluzioni pacifiste. Hanno usato delle tecniche di guerriglia sofisticate: assalto ai ministeri, barricate, bombe molotov e con modalità ulteriori molto sorprendenti e inquietanti, perché in questi giorni abbiamo avuto la prova che dei cecchini hanno sparato sia sui manifestanti, sia sull’esercito, facendo però ricadere la colpa su Yanukovich. Tutto questo ovviamente per fomentare il caos che poi ha portato alla caduta di Yanukovich.
Perché è successo proprio alla fine di febbraio? Perché è accaduto proprio durante i giochi olimpici di Soci, ovvero sull’evento internazionale che Putin aveva pianificato per rinverdire l’immagine di Russia come potenza. In quei giorni la Russia non poteva permettersi di intervenire, né di reagire nell’Ucraina, e proprio in quei giorni la guerriglia armata, perché tale è stata, ha esercitato la massima pressione costringendo Yanukovich alle dimissioni.
Finite le Olimpiadi Putin ha risposto in maniera meno sofisticata, ma in modo altrettanto sorprendente invadendo o comunque occupando la Crimea che ormai è evidente, si avvia verso l’indipendenza dall' Ucraina.
Questo cosa significa? Oggi le guerre, gli scontri di potere molto spesso avvengono attraverso queste modalità, queste tecniche di comunicazione e di manipolazione delle masse e dell’opinione pubblica,estremamente sofisticate, usate anche in tempi recenti in Tunisia, in Egitto e in maniera drammatica e violenta in Siria e in Libia.
Tutto questo con un corollario dei media. Perché i media sono importanti? Per una ragione molto semplice: se una rivoluzione, un movimento di piazza non ha un audience televisiva importante non esiste e per il regime è facilissimo reprimerlo. In più, se ci sono i grandi media internazionali, e pensiamo al peso della Cnn ma in generale di tutti i media che parlano in maniera intensa di quell’argomento, i manifestanti si sentono sostenuti e ringalluzziti e il potere si sente sempre più fragile. Fino a quando non è costretto a cedere e, chiaramente, chi perde viene descritto come il dittatore, il cattivo, l’impresentabile anche quando in realtà non lo è. Nel caso di Yanukovich non c’è gara, era l’uomo dei russi benché i russi non lo amassero troppo, ma se noi pensiamo a Mubarak o piuttosto a Ben Ali in Egitto e in Tunisia che sono stati amici a lungo dell’Occidente, ci rendiamo conto di quanto spregiudicate possono essere queste tecniche moderne che vengono usate in maniera molto più diffusa di quanto l’opinione pubblica possa capire.
Dunque la guerra non dichiarata tra Stati Uniti e Russia per il controllo di questo territorio durerà ancora a lungo con colpi informali, asimmetrici, metodi non convenzionali che a mio giudizio l’opinione pubblica quasi sempre non riuscirà a capire.
Secondo punto, in genere chi vuole capire davvero che cosa accade nel mondo non può accontentarsi di una lettura superficiale, limitata solo alle grandi tematiche lanciate dai media, ma, per quanto possibile, deve cercare di leggere in trasparenza per capire e per cogliere quei segnali, e ce ne sono sempre tanti, che indicano quando un movimento è davvero spontaneo oppure quando il movimento è indotto per fini e con ispiratori, che non si mostrano quasi mai.
E se avete trovato interessante questo intervento non esitate a farlo circolare e passate parola!
Segui Marcello Foa su Twitter

Potrebbero interessarti questi post:

Le due Ucraine -Massimo Fini
L'inverno arabo
1914 Sarajevo - 2014 Sebastopoli #Ucraina

10 Mar 2014, 14:14 | Scrivi | Commenti (920) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 920


Tags: beppegrillo-passaparola, conflitto ucraina, Crimea, Marcello Foa, occidente, passaparola, Putin, rivoluzione arancione, russia, stati uniti, ucraina, UE, USA, Yanukovich

Commenti

 

A Massimo Q. Sì, io credo che Putin sia stato eletto regolarmente. Del resto, è logico, se è vero come è vero che egli ha restituito un minimo di dignità al suo paese. Consideriamo inoltre che la popolazione lo confronta con Gorbaciov, che affossò lo stato repubblicano e con questo lo stato sociale; e lo confronta con Yeltsin, forse la più abietta figura del secolo nel mondo intero, secondo me peggiore di Hitler, il quale, almeno, essendo nazionalista non si mise a libro paga dello straniero, non depredò i compatrioti e non si arricchì personalmente. Non per polemica ma voglio osservare che chi invece non fu eletto regolarmente fu, la prima volta, G W Bush. Egli, infatti, fu sconfitto da Al Gore; ma disse che il conteggio non era stato corretto nello stato della Florida, proprio quello di cui era governatore il fratello Jebb (la famiglia Bush era composta tutta da persone intelligenti, che hanno fatto carriera per merito); allora, di fronte alla rassegnazione degli avversarî, il buon Jebb ricontò tutte le schede una per una e, per quanto la cosa possa stupire, risultò che effettivamente il giovane Bush aveva avuto più voti del rivale. Si dice che negli Stati Uniti le elezioni sono una farsa, che i due partiti si riducono a uno, con due correnti, entrambe di destra, si dice che quindi non importa chi vince, e la gente sa questo, tant'è vero che solo la metà va a votare. Anch' io penso che le cose stiano così, però in questo caso, se fosse stato nominato Al Gore (dal quale su alcune questioni dissento), è probabile che avrebbe rotto l'amicizia di famiglia con i Bin Laden, che non ci sarebbero gli (auto)attentati e che non sarebbero seguìte le guerre e si sarebbero risparmiati milioni di morti, feriti, invalidi, vedove, orfani e profughi.

Carlo Lauletta 03.09.14 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Certo siamo in un'epoca in cui piace pensare sempre che tutto sia un complotto. Il nostro e' un nuovo modo di essere. Certamente tutto e' un gioco politico ma non solamente. Foa' dovrebbe essere piu' informato sui fatti di Maidan.Il tutto e' incominciato con una manifestazione studentesca per protestare contro il mancato accordo di apertura all'Europa dopo mesi di promesse fatte in tal senso.
Forse i studenti saranno stati anche manipolati anche se non penso servisse.
Dopo una settimana di proteste solamente studentesche il 30 novembre Janukovic decide di far intervenire i reparti speciali per liberare la piazza.(doveva metterci l.albero di Natale). Risultato tantissimi studenti picchiati selvaggiamente con una marea di feriti e moltissimi invalidi a causa dei proiettili di gomma sparati per accecare. A questo punto e scesa in piazza tutta l'Ucraina, gente arrivata persino da Leopoli 800 Km.In piazza quasi 2 milioni di persone. Ma come avranno fatto gli americani ad organizzare tanta gente.
Gli ucraini non sono fanatici ne religiosi ne politici non c'e'moneta che tenga per farli andare in piazza a morire, puo' esistere solo la disperazione.

peter garassich, trieste Commentatore certificato 29.06.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi i "grandi" hanno scoperto le carte: la partita si chiama GAS.
la volontà è sostituire il gas russo con lo shale gas americano.
alle 14 parla renzi: chissà se chiarirà se vuole importare il gas US con relativi costi di trasporto o invece comperare la tecnologia del fracking così apprezzata a Finale Emilia

giorgio gjylapian Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.06.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

concordo,però per me la guerra finirebbe subito,se l'europa dicesse a putin il gas te lo tieni tu,poi che fine scatenare una guerra e poi non avere l'arma più efficace,ossia il gas, russia a noi non lo vendi più, amen ,possibile che non ci sia un'altra via per avere questo gas,poi in italia perchè non investire 10 miliardi di ottanta euro dati per avere il voto di fessi,perchè io mica mi vendo per 80 euro,in energie alternative, le guerre oggi sono per le riserve enrgetiche e per l'acqua ,ma noi aspettiamo che arrivi la catastrofe, se obama non mi piace, cioè gli states, che obama è meglio di bush,di putin io non ne voglio manco l'ombra,ossia questo è folle ,poi mica la russia è ricca,pochi uomini che hanno tutto nelle loro mani,stiamone lontani, che sono fascisti,ma lo dico sul serio

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi avete deluso, credevo che foste la "mente aperta", invece voi, come "informare per resistere" state leggendo troppi giornali di Putin... Mi da fastidio che la gente manifestante in piazza ucraina la chiamate "fascisti neonazisti" ( qui o altri post del blog). Non eslcludo infiltrazioni, ma la gente in piazza ha manifestato pacificamente per mesi e solo quando la gente è cominciata sparire nel nulla ed apparire i cadaveri torturati nei boschi la pazienza è finita, iniziati gli scontri. Majdan è ed era sostenuto dalla popolazione largamente: spiritualmente e finaziarialmente, anche da noi, qui in Italia, altrimenti non avrebbe esistito.Non conoscete gli ucraini, da secoli cercano di liberarsi dalla "protezione del fratello maggiore", dal 1600. Non avrebbero accettato un'altro "fratello". Allora la maggioranza dei ucraini(anche russofoni- che assicuro,sono tanti) per voi sono i fascisti?! Il popolo ha cercato di predere il potere nelle sue mani, tolto il dittatore, non è forse la democrazia? Sta cercando di promuovere i suoi onesti attivisti, non è quello che volete fare voi? Magari, nel profondo , invidiate. Nessuno, meglio di voi sa cos'e la lotta contro la corruzione! Se non ci riuscite voi,qui, in Italia( vi stanno denigrando nel parlamento,c'e la campagna mediatica "light-putin" contro di voi- B. ha fatto tante visite a P. e si vede) come possono farcela oggi in Ucraina gli attivisti, specie nel regime e mentalità post-sovietica che è oramai nel sangue di quasi tutti ex-cottadini URSS? Perfino nella Crimea occupata, ad oggi hanno chiesto il passaporto russo circa 5% della popolazione. Dove sono altri 90%? Putin vuole TUBO DI GAS IN EUROPA, niente altro. Poi, se anche fara la figura del liberatore per i russi zombizzati per prox. elezioni tanto meglio!
Comunque, ci penserò di divulgare le vs. idee tra la comunità ucraina e i miei amici, aventi diritto al voto. Il mio e del mio marito avete gia perso( vi abbiamo votato 2 volte). Saluti.

Iryna Shymanska 08.04.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Totale: non riesco, (ancora), a capire chi tra: Dio, Satana, Gesù Cristo, il Sommo Sacerdote Caifa, San Pietro, Giuda L'Iscariota, chi é il Buono e chi é il Cattivo??!!

Antonio Leo 30.03.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Afghanistan 1979-92 massiccio sostegno ai Talebani opposti al governo laico filosovietico
El Salvador 1980-92 coinvolgimento effettivo di truppe americane nei combattimenti della guerra civile, finanziamenti per 6 mld di dollari alle forze filo regime
Haiti 1987-94 sostegno alla dittatura Duvalier e condizionamento del governo Aristide
Bulgaria 1990-91 finanziamento per 1,5 mld di dollari al partito di opposizione; organizzazione da parte dell’organizzazione USA NED di sommosse popolari per rovesciare il risultato delle elezioni fino alle dimissioni del governo
Albania 1991-2 organizzazione da parte del NED del rovesciamento del risultato delle elezioni fino alle dimissioni del governo
Somalia 1993 intervento diretto delle truppe americane contro il ‘signore della guerra’ Aidid, volto in realtà a ripristinare il controllo delle compagnie americane sui campi petroliferi
Jugoslavia 1999 bombardamenti sulla Serbia per consentire la secessione del Kosovo dalla Federazione Jugoslava
Iraq 1991-2002 bombardamenti per 40 giorni e notti sull’iraq pari a 80.000 tonnellate di esplosivo, tra cui molti con uranio impoverito; un milione di bambini morti in dieci anni a causa delle sanzioni economiche e della distruzione delle infrastrutture; continuano le ‘missioni’ da parte di USA e Gran Bretagna, in attesa dell’attacco finale
Perù 1990-2000 sostegno tramite consulenza e addestramento militare, fornitura di armamenti e finanziamenti al governo repressivo Fujimori, responsabile di violazione dei diritti umani e uso della tortura
Messico 1994-1998 addestramento finanziamento e approvvigionamento di armi alle forze paramilitari e ai servizi segreti opposti agli zapatisti
Colombia 2002 terzo paese destinatario di aiuti militari americani, centinaia di militari USA presenti nel paese, invio di armi, coordinamento e addestramento dell’esercito e delle forze paramilitari opposte alle FARC, sostegno al governo responsabile di violazione dei diritti umani e di tortura

Jacopo Ba

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Honduras anni ‘80 invio di migliaia di soldati per sostenere le operazioni antiguerriglia in Salvador e Guatemala e per servire come centro di addestramento e rifornimento per i contras del Nicaragua; stretto controllo sulla politica interna honduregna da parte dei diplomatici americani
Nicaragua 1978-90 sostegno attivo alla guerriglia dei contras, oppositori del neogoverno sandinista; interferenza massiccia nelle elezioni del 1980 che videro la sconfitta dei sandinisti
Filippine anni ‘70-’90 finanziamenti e sostegno alla stabilizzazione del governo responsabile di repressioni, miseria e torture
Seychelles 1979-81 coinvolgimento della CIA in un tentativo di invasione
Yemen del Sud 1979-84 sostegno aiuti e addestramento alle forze paramilitari che miravano a far cadere il governo
Corea del Sud 1980 attivo sostegno al governo di Chun responsabile della repressione della contestazione studentesca, sfociata nell’uccisione di duemila persone
Grenada 1979-83 destabilizzazione e invasione dell’isola per il rovesciamento di Maurice Bishop
Suriname 1982-84 organizzazione di un invasione poi abortita da parte della CIA
Libia 1981-89 abbattimento di due aerei libici nello spazio aereo libico, bombardamento della residenza di Gheddafi, tentativi di assassinio del leader, sanzioni economiche
Isole Fiji 1987 organizzazione del colpo di stato Rabuka contro il governo Bavrada
Panama 1989 invasione di Panama con centinaia di civili uccisi e migliaia di feriti ufficialmente per catturare l’ex alleato, il dittatore Noriega, in realtà per intimidire il Nicaragua alla vigilia delle elezioni

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Uruguay 1969-72 addestramento e organizzazione della repressione contro i Tupamaros
Cile 1964-73 sabotaggio della campagna elettorale di Allende nel 1964, destabilizzazione del governo Allende dal 1970 e sostegno al colpo di stato e alla dittatura Pinochet
Grecia 1967-74 attiva collaborazione della CIA e delle forze armate USA al colpo di stato
Sudafrica anni ‘70-’80 intensa collaborazione della CIA con i servizi segreti per la repressione dell’African National Congress e per la cattura di Mandela; violazione dell’embargo sulle armi verso il Sudafrica disposto dall’ONU
Bolivia 1964-75 aiuto della CIA e del Pentagono nel rovesciamento del governo Paz; conduzione da parte della CIA dell’operazione di eliminazione di Che Guevara
Australia 1972-75 USA e Inghilterra riescono a far allontanare dal governo il premier laburista Whitlam
Iraq 1972-75 Gli USA dispongono ingenti aiuti militari agli oppositori Kurdi per indebolire l’Iraq coinvolto nella guerra con l’Iran, tranne ritirare loro ogni aiuto nel momento in cui gli USA approvarono il riavvicinamento Iran-Iraq
Portogallo 1974-6 destabilizzazione del governo nato dalla rivoluzione dei garofani e intimidazione della popolazione fino al successo dei candidati appoggiati e finanziati dalla CIA
Timor Est 1975-99 sostegno del governo degli USA all’invasione da parte dell’Indonesia e del successivo genocidio attuato nei confronti della popolazione
Angola anni ‘60-’80 Il governo USA entra in sostegno di una delle parti in causa nella guerra civile, inducendo l’URSS a sostenere l’altra parte; la guerra provocherà più di 500 mila morti
Giamaica 1976 tentativo di impedire la rielezione di Manley

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Haiti 1959 uso di forze armate USA per fermare la rivolta contro il dittatore Duvalier
Guyana 1953-64 rovesciamento di Jagan
Iraq 1958-63 organizzazione del colpo di stato contro Kassem
Cambogia 1955-73 assassini politici, organizzazione del rovesciamento di Sihanouk, sostegno a Pol Pot e ai khmer rossi
Laos 1957-73 organizzazione di colpi di stato nel 1958, 59 e 60; costituzione della milizia clandestina
Thailandia 1965-73 invio di consiglieri militari per il mantenimento della dittatura e per la repressione della popolazione civile e della guerriglia; finanziamento, armamento e addestramento della polizia e dell’esercito
Ecuador 1960-63 estromissione del leader Josè Velasco
Congo/Zaire 1960-65 e 77-78 estromissione ed assassinio del premier Patrice Lumumba; sostegno all’insediamento e al mantenimento della dittatura Mobutu
Francia Algeria anni ‘60 appoggio all’insurrezione dell’OAS, per impedire che De Gaulle concedesse l’indipendenza all’Algeria; tentativo poi abortito della CIA di assassinare De Gaulle
Brasile 1961-64 approvazione e supporto del colpo di stato contro Joao Goulart; sostegno della dittatura militare
Perù 1965 eliminazione di formazioni di guerriglieri ad opera dell’esercito americano
Repubblica Domenicana 1963-65 sostegno al rovesciamento del governo Bosch e invio di 23 mila soldati per sedare la rivolta contro i golpisti
Cuba dal 1959 quarant’anni di attacchi terroristici, attentati dinamitardi, invasioni militari sanzioni, embargo, isolamento ed assassini
Indonesia 1965 sostegno all’insediamento della dittatura Suharto e consegna ai militari indonesiani della lista di 5000 nomi di comunisti da eliminare
Ghana 1966 colpo di stato appoggiato dalla Cia per rovesciare Nkrumah

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ingerenze in paesi stranieri

Cina 1949-51 addestramento, logistica, organizzazione, reclutamento a sostegno dei nazionalisti di Chaing Kai-Shek nella guerra civile contro Mao
Francia 1947-50 ostacolata la presenza politica e sindacale dei comunisti tramite finanziamenti, consulenze, addestramento ai socialisti e ai sindacati non comunisti e ricorrendo ad operazioni segrete dirette e tramite gli indipendentisti corsi
Isole Marshal 1946-1958 trasferita la popolazione per consentire i numerosissimi test di bombe nucleari
Italia dal 1947 finanziamento della Democrazia Cristiana e organizzazione dell’apparato politico e propagandistico per influenzare l’elettorato
Grecia 1947-9 intervento decisivo nella guerra civile a favore dei neofascisti e organizzazione dell’agenzia per la sicurezza interna, KYP
Filippine 1945-53 combattimento diretto contro le forze di sinistra Huk e pilotaggio delle elezioni fino alla dittatura di Ferdinando Marcos
Corea 1945-53 soppressione delle organizzazioni popolari precedentemente alleate e sostegno alle forze conservatrici precedentemente collaborazioniste con i giapponesi
Albania 1949-53 tentativo di organizzare il rovesciamento del governo comunista
Europa Occidentale anni ‘50-’70 costituzione dell’organizzazione segreta Stay Behind, finanziamento da parte della CIA tramite fondazioni e istituzioni a favore di partiti, riviste, agenzie di stampa, sindacati, gruppi studenteschi, associazioni di giuristi e avvocati
Iran 1953 rovesciamento di Mossadeq
Guatemala dal 1953 rovesciamento del governo, istituzione e protezione di un governo filo Usa responsabile di 200 mila vittime
Costarica 1955, 1970 tentativi di rovesciare Figueres
Medioriente 1956-8 tentativi di rovesciamento del governo siriano, pressioni sui governi di Libano e Giordania, sbarco di 14 mila soldati in Libano, cospirazione per rovesciare Nasser
Indonesia 1957-8 tentativi di rovesciare Sukarno

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Tortura

Grecia anni ‘40-’70 CIA: addestramento e attrezzature per la tortura
Iran anni ‘50-’79 CIA: costituzione e addestramento alla tortura del SAVAK (servizio segreto)
Germania anni ‘50 tortura direttamente praticata dalla CIA
Vietnam anni ‘60-’70 tortura direttamente praticata dalla CIA e dall’Esercito
Bolivia 1967 CIA: supervisione e addestramento
Uruguay anni ‘60-’70 CIA e Agenzia internazionale per lo sviluppo: addestramento
Brasile anni ‘60 CIA e Agenzia internazionale per lo sviluppo: addestramento
Guatemala anni ‘60-’90 CIA: addestramento e attrezzature
El Salvador anni ‘80 CIA: addestramento e attrezzature
Honduras anni ‘80 CIA ed Esercito: addestramento, attrezzature e ‘operatività’
Panama anni ‘90 tortura direttamente praticata dall’Esercito USA

Sovvertimento delle elezioni in paesi stranieri

Filippine anni ‘50
Libano anni ‘50
Indonesia 1955
Vietnam 1955
Guyana 1953-64
Giappone 1958-anni ‘70
Nepal 1959
Laos 1960
Brasile 1962
Repubblica Dominicana 1962
Guatemala 1963
Bolivia 1966
Cile 1964
Portogallo 1975
Australia 1974
Giamaica 1976
Panama 1984, 1989
Nicaragua 1984, 1990
Haiti 1987-88
Bulgaria 1990-91
Albania 1991-92
Russia 1996
Mongolia 1996
Bosnia 1998

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento


Appoggio ad aggressioni chimiche e batteriologiche di altri paesi

Egitto anni ‘60 addestramento e supporto all’attacco con gas venefici sullo Yemen
Sudafrica anni ‘70 addestramento e supporto
Iraq 1984-89 addestramento ed esportazione dei progetti e delle attrezzature necessarie a produrre virus e batteri e installarli su testate missilistiche, nonchè degli stessi virus e batteri Bacillus Antracis (Antrace), Clostridium Botulinum (Botulino), Hitoplasma Capsulatum, Brucella Melitensis, Clostridium Perfringens , Clostridium Tetani (Tetano)

Test chimici sulla popolazione interna

New York 1950 test per provocare epidemia di ruggine dei cereali
San Francisco 1957 test di attacchi batteriologici di Bacillus globigii e Serratia marcescens
Minneapolis 1953 test di rilasci di zinco-cadmio
St. Louis 1953 test di rilasci di zinco-cadmio
Washington DC 1953 test di rilasci di zinco-cadmio
Florida 1955 test di epidemia di pertosse
Florida 1956-58 test di diffusione di zanzare
New York City 1956 test di irrorazione nella metropolitana del Bacillus subtilis variant niger
Chicago 1960 test di irrorazione nella metropolitana del Bacillus subtilis variant niger
Sperimentazioni dirette su persone migliaia di esperimenti di sostanze chimiche e batteriologiche, agenti nervini, radiazioni nucleari, droghe su persone parzialmente inconsapevoli

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Interventi USA nel mondo: bombardamenti

Cina 1945-6
Corea 1950-3 (Guerra di Corea)
Guatemala 1954
Indonesia 1958
Cuba 1959-61
Guatemala 1960
Vietnam 1961-73
Congo 1964
Laos 1964-73
Perù 1965
Cambogia 1969-70
Guatemala 1967-69
Grenada 1983
Libano 1983-84
Libia 1986
El Salvador anni ‘80
Nicaragua anni ‘80
Iran 1987
Panama 1989
Iraq 1991-2002
Kuwait 1991
Somalia 1993
Bosnia 1994-5
Sudan 1998
Afghanistan 1998
Jugoslavia 1999
Afghanistan 2001-200?
Iraq 2003-200?

Utilizzo di armi non convenzionali

Uranio impoverito utilizzo nella guerra del Golfo 1991 e in Jugoslavia 1999, Afghanistan 2001-200?
Bombe a grappolo utilizzo in Laos 1965-73, Vietnam 1961-73, Cambogia 1969-70, Jugoslavia 1999, Afghanistan 2001-200?, Iraq 2003-200?

Aggressioni chimiche e batteriologiche su paesi stranieri

Bahamas anni ‘40-50 esperimento: segreto di stato
Canada 1953 esperimento: diffusione di solfuro di zinco-cadmio sulla città di Winnipeg
Cina e Corea anni ‘50 attacco batteriologico, bombardamenti con napalm
Corea anni ‘60 cospargimento dell’erbicida diossinico Agente Orange
Vietnam anni ‘60-70 cospargimento dell’erbicida diossinico Agente Orange, bombardamenti con Napalm
Laos anni ‘70 utilizzo del gas nervino Sarin (CBU-15 o GB)
Panama anni ‘40-’90 svariati test di Agent Orange, Iprite, VX, Sarin, Cianuro di Idrogeno e altri gas nervini ed erbicida
Cuba anni ‘50-60 probabile diffusione di zanzare portatrici di febbri dengue e febbre emorragica poi effettivamente verificatesi, contaminazione dello zucchero, contaminazione di allevamenti di tacchini con il morbo di Newcastle, contaminazione degli allevamenti di maiali con virus della febbre del maiale africano, diverse contaminazioni delle coltivazioni

Elena Ovlascenko 28.03.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Intanto le bande neonazi o estremiste sono questione di ordine interno e non certo di ordine internazionale. Tutte scuse: Putin ha milioni di poveri in Russia di cui non si occupa proprio e la sua invasione in Crimea, se solo Crimea sarà, non è certo per difendere i russi, ma per tenersi i territori che servono strategicamente a fini militiari ed economici prima che aderissero alla comunita europea. L annessione, cosa che non succedeva dai tempi di Hitler, dimostra quello che dico. La popolazione russa in Crimea si pentira nel giro di poco tempo di aver dato fiducia a Putin. Ora di male in peggio, a causa di una regione remota si sta minando l equilibrio mondiale come se i problemi che c erano non fossero abbastanza! Speriamo solo che a questo tappo gli prenda un infarto!

alex c., Londra Commentatore certificato 24.03.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la verità sull'Ucraina, altro che gombloddo:
http://opinione.it/esteri/2014/03/21/magni_esteri-21-03.aspx

John 21.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,

ci si deve domandare anche cosa c'e' dietro tutto questo? Perche' gli USA temono la Russia/Cina/Iran/Siria? Perche' sono stati rovesciati le monarchie/oligarchie di Egitto/Turchia/Libia ?
La risposta e' che tutto e' stato creato da una parte della massoneria deviata, come viene spiegato in questi video:
1. Poteri occulti contro le guerre civili
http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/443521/i-poteri-occulti-dietro-le-guerre-civili.html

2. La simbologia dietro le "banconote":
http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/445145/adam-kadmon-revolution.html

3. frange violente dietro i potenti:
http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/437617/i-saturnini-la-frangia-violenta-degli-illuminati.html

Meditate gente meditate e soprattutto informatevi.

A riveder le stelle. VinciamoNoi.

Al seggio per le europee vado con la pittura "gialla" e metto "5 stelle" dappertutto.

Siete rimasti SOLO voi.

Ale V 19.03.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno tenendo in queste ore delle consultazioni in Veneto per conoscere la volontà dei cittadini veneti sulla possibilità di costituire una Repubblica Autonoma, un comitato per il SI ed un comitato per il NO hanno permesso ai cittadini di esprimere un voto ponderato. Il tutto sotto la censura dei media di regime nazionali, a differenza della stampa internazionale che ha riportato l'iniziativa, e nonostante ciò hanno espresso il loro voto in modo elettronico, fisico o telefonico ma comunque con un'identità certificata più di 1milione di veneti(su 3,8 milioni tot compresi bambini non votanti) a metà del referendum(terminerà venerdì 21 alle 18.00). Sebbene si dica che sia illegale(perchè non legittimato dalle istituzioni pubbliche anche se Regione Veneto ha votato una legge che permette un'iniziativa in tal senso). Invito il Movimento 5 Stelle a farsi portavoce dell'evento a prescindere dal merito del voto(ben venga se votassero tutti i veneti e vincesse il NO, se è ciò che vogliono i cittadini), Utilizzare l'esposizione mediatica per pubblicizzare la partecipazione popolare è uno dei nostri principi fondanti, per questo invito tutti coloro che risiedono in Veneto a collegarsi al sito www.plebiscito.eu ed esprimere la propria volontà! Viva la partecipazione popolare, viva la democrazia diretta, viva il Movimento 5 Stelle!

Mario C., Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al proposito leggete questo articolo:
http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Geopolitica/LE-FALSE-FLAG-DELL-AMBASCIATA-USA-IN-UCRAINA/

Donatus C., Senigallia Commentatore certificato 18.03.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, e` arrivato il momento:come vi avevo promesso, non vi rivotero`, ne io ne i parenti che avevo convinto a farlo la volta scorsa

Primo, perche` avete tolto il reato di clandestinita`

Secondo, per questo post propagandistico e becero, oltre che provocatorio e cinico, con cui si evince che sei affetto da un antiamericanismo cieco, e che ammiri i dittatori fascisti come putin

Leggete qui:

http://www.ilpost.it/2014/03/17/referendum-crimea-legale/

E qui

http://www.repubblica.it/esteri/2013/12/26/news/ucraina_giornalista_pro-ue_picchiata_selvaggiamente-74492072/


E adesso potete pure cancellare il mio commento, come avete fatto l'altra volta..almeno cosi` e` certo che lo avete letto, e sapete che non vi votero` mai piu`

Dino 18.03.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 16.03.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Bel articolo, grandissimi!

Giampero Parpeto 16.03.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe, sono un tuo grande estimatore e spero che hai pubblicato questo articolo per sbaglio, la crisi Ucraina non può essere banalizzata in questo modo, è un offesa a tutto il popolo ucraino e a chi, come me, in Ucraina c'è stato e sa cosa ha passato e sta passando quella gente.
I russi, nell'articolo vengono chiamati fascisti, i manifestanti di Kiev, giovani e lavoratori partiti a turno per non lasciare scoperto il posto di lavoro, chi ce lo ha, per protestare contro un presidente che ha cambiato la costituzione a suo piacimento e ha rubato soldi pubblici a destra e manca per vedersi sparare proiettili e morire per il proprio paese, questi sarebbero fascisti?
Ripeto, perchè se il movimento 5 stelle la pensa così, da attivista ed elettore e da amante dell'Ucraina che vedo come una seconda casa, mi sento veramente offeso, banalizzare una situazione così, con i complotti degli Stati uniti.
E poi, come avrebbero fatto gli USA a influenzare la gente tramite media e social network come in Egitto se in Ucraina il 90% della gente usa Vkontakte e altri social Russi e non Facebook e le TV trasmettono film e programmiTV russi? Ora io non sono nessuno per conoscere la verità di quello che succede davvero in Ucraina, ma secondo me prima degli scontri il signor Marcello Foa non sapeva nemmeno dove fosse l'Ucraina.
Scusate lo sfogo

Giuliano 16.03.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo con lei..ma gli esempi in tal senso(cioè di "manovre"fatte da esterni)sono anche in molti altri scenari,ad esempio in venezuela fu organizzato dalla c.i.a per cercare di non far arrivare al potere chavez,e anche per saddam cercarono di far lo stesso,ma dovettero operare in maniera diversa,visto il controllo pressoché' totale che saddam aveva nel suo paese e comunque in ogni posto dove gli u.s.a hanno interessi connessi.e per fare cio',non potendo chiaramente operare apertamente con organizzazioni nazionali(usa)fu' inventata la figura del "killer economico".e qui' il discorso si fa' interessante ed anche complesso...chi volesse approfondire ...lo trovate in rete...ZEITGEIST ADDENDUM che e' davvero illuminante di come sono ramificate le diverse manipolazioni del potere a livello globale.

leo stabile 15.03.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Hanno ridotto il mondo ad una cloaca massima che si diano tutti una calmata è meglio. Foa mi pare che ci abbia visto giusto. Queste attuali classi politiche nel globo mi sembrano dei bambini capricciosi che giocano con i fiammiferi su di un oceano di benzina o gli togliamo i fiammiferi o la benzina e se gli togliamo entrambi è meglio per tutti. Siamo sempre alle solite qualcuno o certuni devono sempre essere all'apice per rompere i coglioni e le ovaie a tutti gli esseri umani del pianeta. Le decisioni di pochi sono le disgrazie dei tanti. Ahimè che tristezza, questa umanità in tutta la sua esistenza non ha fatto altro che guerre. Siamo le solite teste di cazzo di sempre e ci rimarremo ancora per parecchio tempo ma spero non per sempre.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.03.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento

dimenticate un altro fattore importante, LA TAV !
senza il filorusso non ci arriverebbe mai, il 6° corridoio ,ecco perche' in tutti i cantieri viaggiano a pieni ritmi ora !!

umberto m. Commentatore certificato 14.03.14 07:19| 
 |
Rispondi al commento

la propaganda può far vincere o perdere....non c'è solo l'ucraina.....c'è anche l'italia divisa tra essere italia oppure lander tedesco....

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 13.03.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

E guarda caso, caro signor Foa, nelle passate rivoluzioni colorate per il controllo delle possibili vie degli oleodotti/gasdotti e per i paesi che li producono, c’è lo zampino del giudeo-americano Soros: il miliardario e bancarottiere ora “filantropo”.
E guarda caso, giornali e midia (per esempio Hollywood o il Jew York Times in onore di chi lo controlla) son nelle mani della finanza giudea.
Non è che anche lei, stia giocando al gioco delle parti che tanto piace ai sionisti?

Andrea Jagher 13.03.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Abito in Costa d'Avorio dove faccio il volontario, sento Radio France International che fa propaganda per la rivoluzione ucraina. Due fatti: non è mai esistita nella storia una nazione ucraina, non è un po' tardi per pretendere di inventarla?; ci sono state tensioni altissime negli ultimi cent'anni tra la maggioranza ortodossa della popolazione e la minoranza convertita al cattolicesimo. Nonostante tutto, nelle votazioni che seguirono la rivoluzione arancione i supposti filorussi dell'Ucraina orientale e della Crimea si unirono in larghissima parte al voto per il cambiamento: evidentemente speravano in miglioramenti economici sostanziali. Qualche anno dopo, nuove elezioni e la maggioranza della popolazione tornò a votare per il partito filo-russo: elezioni regolarissime, a detta di tutti. In nessun paese occidentale si sarebbe accettato che non si aspettasse la scadenza regolare del mandato (2015) e invece si pretendesse di rovesciare il governo con manifestazioni di piazza: quelle vanno bene invece per il terzo mondo (e assimilati). E non solo quando al potere ci sono dittatori, ma anche presidenti regolarmente eletti.
Mi meraviglio che qualcuno osi dire che sul blog di Grillo non si debba spiegare che la politica internazionale è da sempre un luogo di gigantesche manipolazioni, cui purtroppo non possiamo personalmente reagire. Perché se Berlusconi ci racconta che tutto va bene, in Italia ci abitiamo e possiamo vedere e giudicare di persona; ma non abitiamo in Siria, e se ci siamo stati di passaggio di solito non aiuta gran che.

sem prandoni 13.03.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, anche l'Italia subisce, no???!!!!

Monica Diana Mohor 13.03.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

L'Ucraina serve ai padroni del mondo per farne una loro Colonia come già fatto con l'Italia e la UE.I padroni del mondo,usano il G 7 per impaurire i popoli con il Dio Denaro perché vogliono ridurre la Russia come la Serbia-Iraq-Libia-ecc. Visto che fino adesso non ci sono riusciti,nostante le varie trappole tese usando le Sirene politiche italiane,tentano di far cadere nella trappola Putin usando l'esca del premio Nobel della pace.In questo modo sperano di ripetere il miracolo del valore dei Premi Nobel,come fatto con Corbaciov-Papa Wojtyla.Il primo ha svenduto la Russia,il secondo l'hanno usato per rendere grande la Polonia da usare come base strategica all’accerchiamento della Russia,facendo leva sul pietismo vittimismo e la promessa di entrare a far parte del Paradiso UE,paese dei Balocchi e Meraviglie di Alice.

agostino nigretti 13.03.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Sembra un libro di Le Carré. Un mare di idiozie. Che nella rivolta di Maydan fossero presenti frangia oltranziste non c’è dubbio. Si infiltrano anche in Italia per qualche manifestazione immaginiamo in un paese come l’Ucraina. Ma solo uno che non é mai stato in Ucraina negli ultimi 10 anni può scrivere certe stupidaggini. Nell’ultimo anno sono stato sei volte in Ucraina nella zona filorussa (Odessa e Donetsk). La critica ed in qualche caso il disprezzo per Yanukovich era qualcosa di impressionante. Immagino quale fosse il sentimento nell’ucraina occidentale. Yanukovich ha costruito con il suo regime una polveriera sotto il suo palazzo pronta a saltare alla minima scintilla. Il mancato accordo con l’ue ha mosso alcuni oligarchi dell’opposizione che hanno organizzato piazza maydan sfruttando il risentimento di gran parte del popolo. Da lí era tutto previsto, la violenza dei Berkut ha finito il capolavoro. Anche nel l’opposizione non sono dei santi ma vedere la preordinazione ad opera dell’America ë un’idiozia da propaganda bolscevica. La verità sull'Ucraina? Viene da ridere. Un articolo provocatorio e basta. Il vuoto.

Antonio marra 13.03.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente una ricostruzione interessante

Carmelo Falco 12.03.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Vi rendete conto che le uniche notizie che questi giornalisti "offrono", esprimono solo una personale "opinione"? E di questo si tratta, visto che vengono filtrate attraverso testate e agenzie russe! Escluso alcuni corrispondenti che intervengono direttamente da Kiev o dalla Crimea, tutti gli altri lo fanno per interposta persona. Insomma, tutta sta gente che scrive pseudo-informazioni lo stanno facendo attraverso la propaganda di Putin!


ho scritto 1000 lettere ed e' stato cancellato tutto al rinnovo della pagina mi dite per favore come posso recuperare il tutto? grazie e quanti minuti ho per scrivere un commento

alessandro rogai 12.03.14 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno le parole del giornalista
Aprire gli occhi, sono anno che l'America e tutto l'occidente al seguito ci propinano guerre di interesse mascherate da rivoluzioni civili ( vedi Tunisia, Libia , Iraq , Egitto, Siria , costo d'avorio, Afganistan , corno d'Africa ecc) basta dobbiamo svegliarci
A chi parlA diragazzi morti vorrei suggerirgli il video e le dichiarazioni di diplomatici che parlano di cecchini NN PROPRIO FILORUSSI.
E' palese che sia stata una rivoluzione orchestrata a tavolino
Poi possiamo anche discutere sulla legittimità del governatore yanucovix che resterà però sempre un presidente eletto democraticamente , cacciato con un colpo di stato violento

Luca Palma 12.03.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nn sn riuscito a finire di leggere questa "opinione", e loggico che nelle revoluzioni ci sono delle parti che vorrebbero ottenere qualcosa, come gli Stati Uniti( nn parlo della UE, che nn vale un cacchio, sta per fallire sia economicamente, che politoicamente, dipendete troppo dagli Usa e Russia) ma voglio dire una cosa - LA POLIZIA DA NOI LAVORA SEPMRE FUORI LEGGE, e quando c'era un gruppo di manifestanti di 500 persone, studenti, dove dovevo essere anch'io, gli hanno menato in una maniera terribile. Pero abbiamo visto che la vostra polizia "democratica" nn è meglio. La gente nn poteva sopportare una mossa del genere, e sono usciti tutti.
L'oposizione nn controllava e nn controlla la rivoluzione fino adesso, l'unico scopo che hanno avuto e che Yanukovich è scapato, peccato che nn è morto. Se lo avessi vicino, nn ci penserei due volte.
Sn morte 100 persone, giovani ragazzi, piutosto studenti. Come si permette l'autore di fare opinioni del cachio che gli nascono nella testa, giusto per fare "AHHH, HO UNA OPINIONE DIVERSA, GUARDATE COME SONO INTELLIGENTE", si vede subito il livello.
Capiscono tutti che questa cosa conviene agli USA, ma anche a noi. Chi ci aiuta? UE? Poveretti stanno nel altro mondo, se domani Putin decide di bussare nella vostra porta, gli fate le sanzioni di merda? MAHH Vorrei scrivere tanto, ma nn penso che ad un italiano dovrebbe interessare tanto il nostro destino, aspettate il vostro turno, che il vero TIRRANO Putin sta per arrivare. Se ne avete dubbi, fate un salto in Russia.
P.S. S.r giornalista, vada a lavorare nel bar!!! prima di scrivere la PAROLA "VERITA'", doveva venire un oretta sulla piazza da noi, dove morivano i ragazzi, dove tutti sn diventati fratelli...

Roman Hudz 12.03.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PS:

Mi ha "stonato" molto il titolo: "La verità sull' Ucraina"... alla grazia della presunzione

Andrea Papini_, Livorno Commentatore certificato 12.03.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Interessante articolo, anche se a mio parere molto discutibile.

L'unica cosa che non capisco è che cosa ci faccia sul blog di grillo, visto che non è, per ovvii motivi, esplicativo della situazione troppo complessa per essere spiegata in poche righe.

Molto off topic direi.... mah

Andrea Papini_, Livorno Commentatore certificato 12.03.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

...mamma mia che scorpacciata di fuffa.
In pratica tutto l'articolo dice una sola cosa, oltre al nulla, io so come funzionano queste cose mentre voi siete manipolati dai media.

Carlo Ruggeri 12.03.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La liberazione di Yulia Tymoshenko, che non dev'essere uno stinco di santo; l'enfasi sulla "ricchezza" dell'uscente dittatore Viktor Yanukovych
guarda caso eletto con normali votazioni, mi hanno portato a pensare che le cose non stessero proprio come mi venivano presentate. Inoltre il rilancio sugli "aiuti" di 15 e 20 miliardi di Euro all'Ucraina fra UE e Russia, mentre l'offerta USA rimaneva a 1,5 miliardi di dollari mi ha proprio confermato che la storia fosse proprio un'altra. La mia ipotesi è che il 4° Reich guidato da Anghela Merkel voglia proprio espandere la sua influenza in un'Europa che vada dall'Oceano agli Urali. Ma la nuova leader della Grande Germania ha sbagliato timing. L'Europa nel caos economico non ha alcuna forza di imporre politiche separatiste a stati consolidati nel tempo come l'Ucraina o la Crimea. Solo in Italia la politica della secessione può avere una possibilità in quanto i leghisti traditori l'hanno tessuta per lungo tempo con complici in tutti i partiti. Ma l'Italia è un capitolo a sé!

HappyFuture 12.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento


.


Giuseppe Mauro Maschiella


Le nazioni occidentali, guidate dall’Unione Europea e dall’amministrazione Obama, hanno realizzato un golpe apertamente neonazista in Ucraina. Per la Russia, tale colpo di stato costituisce un casus belli, in quanto esso avviene nel contesto dell’espansione della difesa antimissile della NATO in Europa centrale e dell’evoluzione della dottrina USA e NATO del "Prompt Global Strike,'' secondo cui gli Stati Uniti possono lanciare un primo attacco nucleare preventivo contro Russia e Cina e sopravvivere ad una rappresaglia. LA DOMANDA E': perché l'Europa ha proposto l'associazione all'Ucraina che non ne aveva fatto richiesta, mentre la rifiutava ad altre nazioni che da anni ne avevano fatto richiesta? Perché l'obbiettivo è l'Ucraina e la sua integrazione nel sistema di difesa europeo, dando alla NATO una posizione avanzata sui confini della Russia. Serviva il no previsto di Janukovich, per scatenarele bande armate dei neonazisti di SVOBODA, dei nazional- fascisti dell'OUN-B (i discendenti di Stephan Bandera collaboratore di Hitler durante l'invasione russa e responsabile di genocidi di massa), insieme ai nazisti di SPILNA SPRAVA, prezzolati a 20 dollari l'ora, che hanno assaltato con la forza quasi tutti i palazzi di Governo delle Regioni e Maidan, realizzando il GOLPE NEONAZISTA. La violenza nelle strade d'Ucraina è il più forte esempio in Europa, di ascesa del fascismo, dalla caduta del TERZO REICH. Nel tentativo di strappare l'Ucraina dalla sfera di influenza russa, l'UE, gli USA e la NATO si sono alleati con i fascisti. BANDEROVZI! RITIRATEVI NELLA VOSTRA AMATA ex GALYCIA (oggi LIVINSKA) E LI DA DOVE PROVENITE PROCLAMATE LA VOSTRA INDIPENDENZA ED ASSOCIAZIONE CON L'EUROPA. LA VOSTRA CAPITALE E' LEOPOLI, IL VOSTRO STATO INDIPENDENTE NON DOVRA' NECESSARIAMENTE CHIAMARSI UCRAINA, PUO' BENISSIMO CHIAMARSI QUARTO REICH, SE NON ALTRO IN MEMORIA DEL VOSTRO AMATO ADOLF, CON CUI AVETE COLLABORATO DURANTE L'INVASIONE DELLA RUSSIA!

GIUSEPPE MAURO MASCHIELLA, TERNI Commentatore certificato 12.03.14 04:26| 
 |
Rispondi al commento

CASTA!!!
RICORDA QUELLO CHE DISSE SANDRO PERTINI:
I GIOVANI NON HANNO BISOGNO DI SERMONI, I GIOVANI HANNO BISOGNO DI ESEMPI DI ONESTA', DI COERENZA ED ALTRUISMO.

GIUSEPPE MAURO MASCHIELLA, TERNI Commentatore certificato 12.03.14 03:27| 
 |
Rispondi al commento

cari iscritti, non fate anche voi il solito errore di schierarvi con la Russia o con USA/UE sulla delicata questione Ukraina ... i problemi sono fin troppo complessi e durano da decenni tra i due stati, fin da quando Stalin operò gli stermini di massa con la carestia indotta, a cavallo tra il 1934 e il 1937 ... la storia dei rapporti politico-economici tra Kiev e Mosca è da sempre un elenco di scorrettezze e strozzinaggi, e a lungo andare non sarebbe storicamente obiettivo rivendicare il diritto dell'ex URSS a riprendersi gli stati che prima gli appartenevano ...

Ukraina non ha scampo, perché dall'altra parte c'è l'UE e la Trojka, i poteri forti della finanza internazionale, che premono per un suo distacco dalle influenze e i diktat economici del regime di Putin, per poterla poi annettere nel circolo mortale dei vincoli bancari di Bruxelles ...

parteggiare per l'una o per l'altra situazione, quando ci si dimentica presto per che cosa bisognerebbe veramente lottare (non per difendere un sistema corrotto di potenti, da un altro sistema, ugualmente corrotto), appare come una sciocca operazione di propaganda ideologica, cosa di cui oggi l'italia non ha assolutamente bisogno

L'Ukraina deve lasciar decidere la Crimea e i suoi abitanti, ma allo stesso tempo deve poter scegliere da chi farsi governare e chi eventualmente deporre, per inadempienza e negligenza del suo mandato ..

Yanukovich è stato delegittimato, e così pure la rappresentanza politica della Crimea all'interno del governo ... ogni stato, paese o regione, dovrebbe decidere autonomamente da chi volersi far governare, ma prendere le difese di una superpotenza che mira a perseguire i suoi obiettivi al solo scopo di ampliarsi e rafforzarsi economicamente, significa farsi ingannare da una visione del mondo ancora strutturata da antiche concezioni politiche passate ...

non è più così, il mondo è globalizzato, e l'unica cosa che oggi conta di più è il sacrosanto diritto di AUTOGOVERNO dei popoli

Shiffer Adams Commentatore certificato 12.03.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Anche quando la Croazia ha riconquistato i territori, i Serbi dissero di avere visto soldati vestiti con divise e armi che non avevano mai visto! È facile, basta avere soldi, andare sul web parallelo, che si chiama DEEPWEB, si scarica un programmino, lo istalli, il tuo IP diventa anonimo, e ti compri quello che vuoi....ossia , armi, truppe mercenarie, organi umani, quello che ti pare. Lo fanno da anni, serve per poter instaurare un governo mondiale, obbiettivo dei massoni e di alte famiglie di potere.
C'è già la perdita di Libero Arbitrio e condizionamento mentale di vario genere, tra media e scie chimiche, frequenze elf o elv, tutt'ora lo fanno in ogni momento. Risultato,,,,,,..........i nostri pensieri, non sono i NOSTRI, ce li ha messi qualcuno per limitare la nostra LIBERTÀ. Un saluto a tutti.

Davide Leone 12.03.14 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Una decina d'anni fa, mai e poi mai, avrei pensato che tra Usa & Ruski, oggi, tra i 2 litiganti avrei avuto più simpatia per i secondi... dopo l'intervento in Bosnia ed aver sposato la causa dell'autodeterminazione dei popoli, gli yankee per la Crimea la pensano al contrario, confermando in pieno l'ipotesi del "sottobanco" durante il caos di Kiev: maledetti se dietro le quinte non ci stanno sempre loro...
Conoscenti Russi mi raccontavano di un giornalista free lance georgiano, mezzo squattrinato fino a prima dei casini scoppiati dalle sue parti e oggi multimiliardario residente a Panama (villa Hollywood-style con tanto di elicottero personale) ...oggi, tuona contro Putin e sposa la causa dei rivoluzionari saliti al potere in Ucraina: gli yankee apprezzano very much i suoi articoli. Chissà se si è arricchito grazie a loro o per strani incontri fatti con qualche "Signore della guerra" in Georgia o se magari le due cose già convergevano... comunque solite cose "made in U.S.A."

sem rossi 12.03.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando, dopo aver letto l'articolo di Marcello Foa, ma perché la Comunità Europea debba sostenere il nuovo regime che si è instaurato a Kiev, ora non più solo politicamente ma anche economicamente (si parla di un aiuto di un miliardo) quando l'Ucraina non fa parte della CE?
Quindi questa operazione è illegittima se consideriamo anche che il denaro sarebbe preso in definitiva dalle nostre tasche perché i fondi europei sono costituiti dai versamenti degli stati membri cioè dai soldi che prendono con le tasse da noi cittadini(tra l'altro l'Italia è uno dei maggiori contribuenti).
Dunque suggerisco a chi la pensa come me di tempestare di e-mail di disapprovazione la Commissione Europea.

Giancarlo A. Commentatore certificato 11.03.14 23:19| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Ucraina sono fascisti,chi vuole la libertà...
in italia-Beppe e il movimento.....

però il figlioccio di berlusconi- renzie e amico di berluska- putin,assieme con duce berlusca- sono antifascisti,che stano salvando i popoli....da loro stessi???

aunes a. Commentatore certificato 11.03.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Articolo incomprensibile senza capo nè coda.

Alessandro Grieco, Torino Commentatore certificato 11.03.14 19:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che in Ucraina le manifestazioni fossero pilotate l'avevo capito però questo art. non mi chiarisce nè i motivi , posso immaginare siano motivi di controlli militari da parte degli Americani , non si intuisce come potrebbe evolvere la situazione , nè come si pone in realtà il popolo Ucraino . Possibile che pensino che entrare in Europa sia la ricchezza e un futuro meraviglioso ?


A proposito di elezioni truccate,se pensiamo al referendum monarchia-repubblica,questa repubblichetta delle banane non doveva neppure nascere,in quanto il risultato fu il frutto di una mastodontica truffa messa in atto dalle indomite bande del pci,come dimostrano i 2 milioni di schede con voto per la monarchia,ritrovate in seguito nelle fogne

Giuseppe Bianchi 11.03.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

MA sto Foa ci ha vissuto in Ucraina? o in russia? sempre a scrivere boiate.. perchè ormai sull'ucraina qualcuno deve dire la sua... ma fate il piacere

Gian paolo Luparelli Commentatore certificato 11.03.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Brillante, come sempre, Foa.
Analisi lucida, per quanto non mi sembri del tutto inedita e completa.
Mancherebbe, ad esempio, una illuminante analisi dei retroscenza relativi all'intervento di certi israeliani a fianco di nazisti.
A chi giovano caos e conflitti in Europa?
All'"Europa", se solo esistesse, converrebbe scambiare, tecnologia, materie prime e beni con la Federazione Russa (anch'essa europea e non meno "liberale e demotratica" dei soliti maestri), rafforzandone la cooperazione culturale, politica e militare.
Ma l'Impero ha altri progetti.
Naturalmente per il bene della democrazia e dei diritti umani.
Grazie Sam. Grazie Ben.

«Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» (Gv 8,32).

Marcello M., Venezia Commentatore certificato 11.03.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo del sig. Foà, pur avendo qualche spunto tecnico facilmente condivisibile mi sembra alquanto banalizzante la situazione venutasi a creare in Ucraina, la storia di quella Regione è molto lunga e complessa ed ha delle origini che si perdono nella notte dei tempi; per prima cosa fu un principe Ucraino di Kiev a fondare Mosca verso il 1250 ed è da quella volta che tra Ucraini e Russi si son con alterne vicende dati la paternità del dominio su quelle Regioni, anche con richieste di alleanze e protezione da parte degli Ucraini ai Russi che spesso li aiutarono contro le invasioni e incursioni dei Tatari e degli Ottomani arrogandosi poi spesso in cambio per questo o altri aiuti ed altre ragioni dei diritti sul territorio del popolo Ucraino. Senza entrare troppo nei particolari di una storia troppo complessa per essere in poche righe sciorinata, ricordo che Stalin eliminò tutta l'intellighenzia Ucraina tra la prima e la seconda guerra mondiale con la scusa che una parte dell'Ucraina o degli Ucraini avevano combattutto a fianco dei Tedeschi, ingannandosi sul fatto di poter così acquistare una maggior autonomia e indipendenza: da quella volta sempre dai Russi gli Ucraini indipendentisti e con vocazioni più Occidentali vengono considerati Nazifascisti mentre non erano altro che "ingenui" Nazionalisti; con questa scusa Stalin continuò a sterminarli. Una parola per ricordare tutto questo è Holodomor, ovvero genocidio del popolo Ucraino. Non ci sono tecniche di informazione che tengano rispetto certe ferite e memorie storiche e prima o poi una legge della fisica è sempre valida: ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Aggiungo poi che lo spirito dei morti di un popolo poi è sempre percepile anche a noi viventi più sensibili...


Un bellissimo romanzo di spionaggio, complimenti per la fantasia, ma con gli stessi dati se ne possono costruire anche altri di scenari. Per esempio che Putin abbia mandato nazisti per screditare le proteste, abbia fatto "scappare il presidente" per poter dire che il nuovo governo e' illegittimo, pertanto non ha alcuna autorita' sulla Crimea, che invece "legittimamente" e liberamente (ignorando i carri armati parcheggiati al mercato), vota l'annessione alla Russia. Come dice ? Una manicata di balle ? Ha ragione, esattamente come le sue. Ne vogliamo costruire un altro di romanzo con gli stessi dati (e prove inesistenti che lei cita ma non si sa da dove) ? Forza e' facile chiunque lo puo' fare, si vince un premio alla fine ?

Walter D., New York, USA Commentatore certificato 11.03.14 17:51| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=tKbPvWEqLMg

Per chi chiede le prove...

Fabrizio Favilli, Imola Commentatore certificato 11.03.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....ma una rivoluzioncina del genere anche in Italia no? non si potrebbe per caso organizzare?

Tony G. Commentatore certificato 11.03.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Gianfranco Mazzeo, Torino

Sig. Mazzeo non so se lei pecchi di ingenuità o malafede. Voglio propendere per la prima ipotesi.

Lo sa quante basi Usa e Nato ci sono nel mondo? Quasi un migliaio di cui solo un'ottantina a casa nostra.

Lo sa quanti basi russe ci sono nel mondo? Solo UNA, in Siria e avrebbe dovuto essere spazzata via insieme allo stato ospitante.

Lo sa quante basi Usa e Nato ci sono in Medio Oriente? Almeno una ventina. Qui sotto trova il link della mappa.

http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=13166

Immagino che i servizi segreti di tutte le nazioni siano costrette a fare "schifezze".Ma il pericolo di espansione fagocitante viene da Ovest e non da Est. Non può essere negata l'evidenza.


Bellissimo ! Probabilmente vero !
Ma le prove ?
Possibile che non sia mai stato trovato un infiltrato occidentale disposto a confutare quanto sostenuto da Marcello Foà ?

Baldazzi 11.03.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bel film Quemada di Pontecorvo in cui il protagonista Marlon Brando inviato dagli inglesi fomenta una rivoluzione nell'isola rispecchia ciò che sta avvenendo in varie località del bacino mediterraneo in questi ultimi tempi

domenico d'angiola 11.03.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' nel BLOG mettete questi articoli DOSTOJEWSKIANI.
Non e' la prima volta.
La verita' sull'Ukraina si puo' trovare anche in Italia: e' un mercato che GERMANIA, FRANCIA, INGHILTERRA e USA vogliono conquistare,ma per renderlo agibile bisogna fare le infastrutture:
il CORRIDOIO Berlino-LEOPOLI e' gia' quasi pronto, mancano pochi giorni.
Qello ferroviario LIONE-LEOPOLI, la cosidetta TAV sta iniziando, nonostante le proteste e la dabbenaggine italiana.
Ne' l'uno ne' l'altro serviranno all'Italia.

jan Kowalski 11.03.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Foa,
Quello che Lei ha esposto è un trattato di fantapolitica o per meglio dire fantascienza! Lo sanno pure le pietre quanto sia eletto democraticamnete Putin e non le è mai passata per l'anticamera del cervello l'idea che Putin abbia "organizzato" i neonazi/neofasci Ucraini per sparare in piazza Maidan e abbia fatto intercettare allo scopo le telefonate della Ashton per screditare la rivoluzione Ucraina di Febbraio? Lo sa che Putin, come membro del KGB, l'ha già fatto più volte questo sporco lavoro negli ultimi 30 anni. E' un esperto dei servizi segreti e infatti.....da chi arrivano le registrazioni delle telefonate della Ashton? Non certo dai servizi segreti cinesi o di altri paesi che pure tranquillamente registrano tutto (non solo della NATO ma anche India, paesi arabi, ecc.) in Ucraina.


in genere chi vuole capire davvero che cosa accade nel mondo non può accontentarsi di una lettura superficiale, limitata solo alle grandi tematiche lanciate dai media, ma, per quanto possibile, deve cercare di leggere in trasparenza per capire e per cogliere quei segnali, e ce ne sono sempre tanti, che indicano quando un movimento è davvero spontaneo oppure quando il movimento è indotto per fini e con ispiratori, che non si mostrano quasi mai.
in perfetta analogia col movimento 5 stelle...
enjoy

marco bianchi 11.03.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

..........POPOLO UCRAINO..........

facciamo così:

NOI USCIAMO DALLA UE

E VI CEDIAMO VOLENTIERI IL NOSTRO POSTO.

se ra 11.03.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I video pro Russia che i media occidentali non diffondono. Questo non riguarda la penisola di Krimea ma l'Ukraina dell'Est e precisamente le province di Луганск e Разгон.

La ressa della folla è eccezionale, la gente sventola bandiere russe e di Krimea e vuole l'annessione alla penisola per poter rientrare nella sfera di influenza russa:" Ras.si.a, Ras.si.a.." è l'urlo che esce dal cuore della gente.

http://www.youtube.com/watch?v=XdBWes9PSu4

Cosa c'è di più democratico di un Referendum per adeguarsi alla volontà popolare? Perchè Usa e Ue non lo permettono? Conoscono già il risultato che li svergognerebbe di fronte al Mondo?

Un'altra notizia quasi sottaciuta.Il Parlamento russo ha approvato il divieto degli Ogm, mentre la Ue ha già aperto, su pressione degli Usa che vogliono un mercato globale e libero da controlli, all'adozione del granturco Ogm della Monsanto.La quasi totalità degli Ucraini,filorussi o no,sono contrari agli Ogm.

Purtroppo i tempi sono cambiati: oggi i rischi dell'espansionismo imperialista provengono da Ovest e non più da Est. Non voglio un governo unico mondiale a stelle e strisce: è bene che ci sia più di una superpotenza, affinché nessuna prevalga sulle altre e monopolizzi il pianeta.

Per questo motivo spero in una vittoria politica di Putin, come è già accaduto in Siria.


E' una storia già vista lo so benissimo.Ed è una storia che si è vista anche in Iraq e in Libia. Nel primo Saddam Hussein è diventato il dittatore sanguinario solo dopo l'invasione del kuwait.Dicevano che possedeva armi chimiche.E grazie l'america le aveva fornite. Con la guerra si sono avuti diversi risultati positivi 1) si è svecchiato il materiale bellico 2)si è preso il petrolio dell'iraq 3)si è portata la democrazia in iraq, ovverosia si è data la possibilità a tre tribù di scannarsi tra loro così l'occidente ha fatto i ca... propri. Stesso discorso vale per Gheddafi (che in realtà è sempre stato sulla p... agli americani). In nome della democrazia lo hanno fatto fuori e adesso la democrazia americana imposta dagli americani ha portato a scontri fra le varie tribù. E' vero che una dittatura impedisca di esprimere il proprio pensiero e di fare opposizione (grazie è una dittatura), ma almeno il gioco è CHIARO. Con i mass media, come dice giustamente FOA, si rincoglionisce la gente, come faceva il regime di mussolini, e come oggi fanno i nostri politicanti. Alla fine questo modo di agire porta agli stessi risultati, ma qui il gioco è DAVVERO SPORCO. P.S. non voglio difendere a spada tratta le dittature, ma in un servizio durante la guerra in libia hanno fatto vedere un ospedale civile con attrezzature che alcuni nostri ospedali si sognano, quindi vi do un consiglio personale a tutti. State attenti a quelli che vi parlano delle persone etichettandole come portatrici de male assoluto o del bene assoluto. Queste persone vogliono fottervi. Ragionate con la vostra testa ed informatevi.

Federico T., roma Commentatore certificato 11.03.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancor prima della manipolazione occidentale arrivarono le epurazioni di Stalin e la strage di milioni di Ucraini con la deportazione nella russia comunista di molti altri milioni.Sempre da Stalin tali popolazioni furono sostotuite da altre importate dalla Russia Comunista.Questa è Storia e infatti nell"articolo si dentica la Storia.

Roberto G., Roma Commentatore certificato 11.03.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente l'Ucraina e in una posizione antitetica considerando l'immagine di un Europa Unita in declino.
Evidentemente sono stati persuasi del contrario per favorire chi, dietro loro ha un vero interesse, il tempo ci confermerà i nostri sospetti.

Fabrizio P., Milano Commentatore certificato 11.03.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'occidente si comporta sempre più come il demonio: fa le pentole ma non i coperchi.
L'Ucraina è tecnicamente fallita, l'Occidente in netto declino, quanto è pensabile che questa bischerata possa produrre qualche risultato utile all'occidente?
Giustamente i cittadini ucraini e meno di lingua russa, che abitano in quella regione, si sentono in pericolo e probabilmente, come in Crimea ci saranno altre richieste di aiuto alla Russia.
Ben che vada per l'Occidente ci sarà una parcellizzazione dell'Ucraina, con una parte più benestante controllata da est e una parte in miseria controllata e dissanguata da ovest.
Con buona pace degli utili idioti che blaterano che la Crimea è Ucraina, occorre ricordare che fino al 1954 era russa e abitata prevalentemente da russi, poi ceduta amministrativamente all'Ucraina, c'era l'Unione Sovietica, quindi l'Ucraina era qualcosa di molto simile al Texas per gli USA, e agli ucraini andava benissimo quando lo Zar di tutte le russie si chiamava Breznev, tanto ucraino quanto mediocre.
Poi, visti i precedenti (leggi Kossovo) trovo assolutamente lineare che una regione possa decidere autonomamente, con un referendum, come collocarsi per di più in un contesto così esplosivo. O come al solito ci sono due pesi e due misure?

Paoluccio Anafesto 11.03.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

sen. Pepe – vogliono liberarsi della punta di diamante dell’ambientalismo in Campania proprio nel momento in cui si discute di ecomafia: le forze che hanno creato l’emergenza a Napoli e dintorni sentitamente ringraziano. Non mi spiego come si voglia delegittimare una persona che si è distinta per queste tematiche sul territorio”.

SOLO IO VEDO IN QUESTE FRASI "STRANE INSINUAZIONI"?

uno di noi 11.03.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

credo che anche qui si stia esercitando un lavaggio di cervello mediante i media,mettono l'IMU PRIMA CASA poi qualcuno basa la sua campagna elettorale per eliminarla e tutti gli scemi che lo votano poi si crea un governo di larghe intese e quel qualcuno continua a dire che l'IMU prima casa deve essere tolta e di conseguenza in sostituzione di quella misera tassazione ( perchè se hai un paio di figli e non superi determinati metri di casa non superi le 100 euro almeno nella mia città)stanno giustificando porcate e prelievi tanto x gli scemi l'importante è non pagare l'IMU ....E MENTRE SI PARLA SEMPRE DI QUESTA BEATA IMU non concretizzano un c@@@@ per creare lavoro ... un governo vincolato dalle lobby che non tutela il prodotto italiano e ci ritroviamo a consumare cibi contraffatti come olio lampanato spagnolo che viene commercializzato come extra vergine italiano dagli stessi stronzi italiani che distruggono il valore del nostro olio o mangiamo carne suina tedesca di allevamento intensivo macellato dopo 6 mesi con chissà che metodi e che conseguenze per la salute...nessuna tutela per i nostri produttori che seguono le regole BASTEREBBE DIFENDERE I NOSTRI PRODOTTI TANTO APPREZZATI NEL MONDO PER FAR RIPRENDERE L'ECONOMIA MA LORO: IL GOVERNO PENSANO SOLO A RAGGIRARCI E TARTASSARCI X SEGUIRE POTERI NASCOSTI

anna stasi 11.03.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Più o meno quello che mi ha detto giorni fa la badante ucraina di mia nonna, quando le ho chiesto che notizie stanno arrivando dai suoi parenti e amici. Le ho detto; "Sai, non mi fido di quello che mi raccontano e NON mi raccontano i mass-media..."

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 11.03.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

UCRAINA CUI PRODEST?il centro est dell Europa che si compone e scompone ciclicamente,crocevia di tensioni fra colossi economici e militari.Cento anni addietro sarebbe stata occasione di conflitto
armato.Ma la situazione e' oggi tanto diversa da quella relativa al famoso corridoio per Danzica?
Il protagonismo della Russia non piace agli USA e alla patetica supponente grandeur della Francia che ancora gode di un peso politico sproporzionato.Alla Russia si vuol far pagare la ferma posizione assunta in Siria, dopo la disastrosa guerra di Libia,dove pure erano presenti interessi russi oltre che italiani.Insomma, l'obiettivo sembra quello di estromettere la RussiadalMediterraneo,soprattutto
dopo la scoperta di importanti giacimenti di gas
prospicienti le coste israeliane.Israele vuole sostituire la Russia per l'approvigionamento energetico dell'Europa?Oppure gli USA e gli eredi della grandeur attraverso l'Ucraina intendono controllare la nuova rinascente potenza germanica?
Una Ucraina instabile non gioverebbe alla Russia e neanche alla Germania ma sicuramente agli USA
in funzione antitedesca e antirussa.Se queste
considerazioni hanno una parvenza di verita' significa che l'Europa e' solo un insieme di stati tra i quali l'Italia conta niente.

NICOLA M., bella (Pz) Commentatore certificato 11.03.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

2323 commenti sull'articolo riguardante il senatore Pepe su F.Q.
eppure ci sarebbero cose + importanti sulle quali discutere.........ma siamo in Italia

uno di noi 11.03.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo non fornisce alcuna informazione utile per capire la situazione dell'Ucraina. Afferma, semplicemente, che esistono tecniche di manipolazione di massa per risolvere/scatenare conflitti socio-economici, e che queste tecniche sono in uso in Ucraina ed in altre aree critiche. Bella scoperta! Embè? Che ne so in più dell'Ucraina dopo aver letto questo post?
Molto meglio l'articolo della Spinelli su Repubblica dello scorso 5 marzo (http://www.repubblica.it/esteri/2014/03/05/news/ritorno_all_ottocento-80237388/ ) o una chiacchierata con una qualsiasi badante ucraina nel nostro paese.
Se poi devo aplicare la "lezione" di questo "espertone", allora dovrei cominciare a chiedermi: chi c'è dietro al m5s, quali sono le forze e gli interessi nascosti, etc. etc.? Beh, l'esercizio sarebbe certamente utile, ma, secondo voi, con queste domande, capirei meglio m5s, la sua gente, la voglia/necessità di cambiamento di questo paese? Farsi domande è importante, ma ancora di più è necessario trovare fatti e risposte: la dietrologia, in sè, non spiega nulla.

Matteo D'Ambrosio Commentatore certificato 11.03.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di Mario Rinaldi


La Camera dei deputati dice no alla parità di genere nelle liste bloccate. Regge l’accordo dei Renzusconi? La presidente Laura Boldrini: «È stata persa un’occasione». Il tabellone elettronico al termine dello scrutinio segreto per l’emendamento alla legge elettorale che prevede l’alternanza dei sessi nei posti in lista, Camera dei deputati, Roma, 10 marzo 2014. I voti contrari all’emendamento sono stati 335, e i favorevoli 227.

Il primo via libera di Montecitorio all’Italicum slitta ad oggi, l’intesa sulla legge elettorale tiene ma una sfilza di no affossa la battaglia delle donne in bianco sulle quote rosa. «Nelle liste democratiche l’alternanza sarà assicurata. Ho mantenuto la parità di genere da presidente della Provincia, da sindaco, da segretario, da presidente del consiglio dei ministri. Non intendo smettere adesso», assicura via Facebook il premier Matteo Renzi. Contrariata anche Laura Boldrini: «Come presidente della Camera rispetto il voto dell’Aula sugli emendamenti riguardanti la parità di genere. Ciò nonostante non posso negare la mia profonda amarezza perché una grande opportunità è stata persa, a detrimento di tutto il Paese e della democrazia».
Ma in una giornata difficile, tutto ciò che hanno ottenuto le 90 vestali bipartisan della parità di genere è la libertà di coscienza, che i maggiori partiti lasciano nel voto segreto, mentre il governo si rimette all’Aula così come fa il comitato dei nove della commissione Affari Costituzionali di Montecitorio.

Affossate dunque le quote rosa, per le quali il presidente Laura Boldrini si era simbolicamente schierata esibendo una vistosa sciarpa bianca, prima di salire alla presidenza, dimenticando il suo ruolo super partes, e da da tifosa. Il Pd è spaccato: ufficialmente era a favore, ma i numeri parlano chiaro, mancano decine e decine di voti dei dem. Ma è soprattutto Forza Italia ad essere contraria alle quote rosa, temendo che siano il cavallo di Troia per far saltare l’accordo sulla le

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno Blog!!!!
leggevo i commenti sotto...notizie che si accavallano, opinioni, pareri, disappunti, rabbia, rassegnazione, semplici poesie. E' bello far parte di un gruppo dove ognuno in un modo o nell'altro manifesta la propria partecipazione.
Ogni giorno leggiamo e sentiamo cose pazzesche, ci rendiamo conto che non c'e' mai limite al peggio e dire...non mi stupisco piu' di nulla ormai...e' terribile!! Non dobbiamo perdere la capacita' di stupirci sia nel bene che ne male


fonzie ha detto che darà 80 euro in + ai lavoratori con un reddito basso; ma quelli che un lavoro non ce l'hanno sono uomini e donne che devono essere abbandonati al loro destino?
in Europa ,solo in Italia e in Grecia, chi è disoccupato viene abbandonato dallo Stato.
lo stesso Stato che ti chiede di pagare la tassa sulla casa anche se guadagni zero euro al mese.

uno di noi 11.03.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Foa.Dino D 09047 Selargius

Dino Delirio 11.03.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/10/dl-bankitalia-tra-lue-e-il-tesoro-la-consob-di-vegas-fa-ponzio-pilato/908879/

Aahahahah!! Renzi rischia di ritrovarsi a dover cercare pure i soldi per finanziare l'abolizione della seconda rata IMU dopo il capolavoro del Governo Letta sulla rivalutazione truffa delle quote Bankitalia (sulla quale il signor Renzi si era guardato bene dall'attaccare il suo predecessore...).
Banditi e/o dilettanti allo sbaraglio, tremo al solo pensiero di cosa combinerà quest'altro buffoncello per racimolare quei 10 miliardi da spot elettorale che ormai ha promesso come obolo in vista delle europee... prepariamoci all'ennesima alchimia contabile che ci farà ripagare con gli interessi quelle poche decine di euro di elemosina.

Evey D. 11.03.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

l informazione pilotata ha fatto passare il messaggio che imbracciare le armi contro un governo democraticamente eletto sia giusto , doveroso e consigliabile , questo mi fa pensare che se noi italiani imbracciassimo le armi contro questo governo in carica senza alcun consenso popolare saremmo osannati dai media di tutto il mondo ( occidentale )
ma sarà proprio cosi ?
spegniamo la tv , accendiamo il cervello

italia senza speranza.

dario a., brescia Commentatore certificato 11.03.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

"Chi vuole capire davvero che cosa accade nel mondo non può accontentarsi di una lettura superficiale" Condivido. E chi vuole fare il giornalista deve cercare di evitare di scrivere con una superficialita' disarmante. Sa come e' cominciata la rivoluzione in Ucraina? sa che erano scesi in piazza solo qualche centinaio di studenti dopo la mancata firma ell'accordo con la EU? Sa che la gente e' scesa in massa in piazza solo dopo che i berkut avevano massacrato i ragazzini in piazza? Maidan era molto eterogenea ed il fatto che ci fossero persone disposte ad ad occupare i palazzi no vuol dire che la gestione della rivoluzione era in mano ai violenti. Ma questi grandi giornalisti che scrivono non schiodando il culetto dalle poltrone di pelle sanno cosa sia il giornalismo di inchiesta o quello di guerra? Come e' caduto in basso il giornalismo italiano, anche persone insospettabili vengono trascionate giu' nella caduta di livello infimo del giornalismo del pomeriggio alla d'urso e giletti.

ninco nanco 11.03.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

non vendete l'oro

non vendete la casetta in campagna

non vendete i terreni

coltivate le vostre capacità manuali

custodite gelosamente i manuali che possedete, giardinaggio, fai da te, cucina, meccanica, etc., i lbri di poesia, i classici, l'enciclopedia, i dizionari

tra poco arriveranno tempi bui

chi avrà queste cose potrà comunque essere felice ed insegnare ad essere felice ai suoi figli.

se ra 11.03.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' nato il colosso delle banane.

Matteo V., Carrara Commentatore certificato 11.03.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

O.T.


@ Danila, Porto San Giorgio

"Il più delle volte la razionalità si sviluppa solo a livello strumentale, come un'arma in più
nella lotta dell'esistenza senza che venga guidata dalla luce della ragione.
La ragione, che suppone l'amore per la verità
in sé e che coincide con l'amore per la giustizia,
raramente arriva a splendere di luce propria, il più delle volte rimane allo stadio di serva, a disposizione dell'arbitrio della volontà di una piccola e spesso meschina volontà di potenza quella che, per esempio, sviluppa una DIALETTICA
imbattibile nei dibattiti politici come nelle liti
delle riunioni condominiali"


da: L'ANIMA E IL SUO DESTINO - Vito Mancuso -

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 11.03.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sia chiaro, non amo né craxi né berlusconi,

ma guardate e poi ditemi cosa è meglio, questo o il totale asservimento della nostra classe politica ai poteri d'oltre oceano?

http://www.youtube.com/watch?v=K2Ij-Qpc61c

se ra 11.03.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Se tanto mi da tanto, va a finire che Kim Jong Un è una mammmoletta. Un autentico pacifista, democratico, amato dal popolo del suo felice paese che sogna il disarmo. Tutto il resto: cani compresi, una colossale montatura ordita dal sistema occidentale.

marioz o., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

La Mussolini sara' quello che sara', pero' che colpa puo' avere delle frequentazioni del marito?Il mondo è strapieno di "cornuti" e "cornute". Uno/a puo' essere di sani principii, se poi ha la moglie putt o il marito fedifrago non vedo la responsabilita' dei suddetti traditi/e

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 11.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
(per gli italiani scemi e per quelli che lo diverranno)

E cosi' si avvicinano le europee, il governo dxsx, si prepara a donarvi le bucce di patata come nei lager, basta una croce..., finite le elezioni vi restituiscono la "croce" in cambio si riprendreranno la buccia con gli interessi ovvero la patata intera.

(ma tanto che lo dico a fare, gli scemi mica vengono qui a leggere)!!!

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 11.03.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/toscana/2011/08/05/visualizza_new.html_758248909.html


di Gianni Lannes

Da presidente della Provincia, è stato condannato dalla Corte dei Conti per danno erariale. Uno così, come Matteo Renzi, imposto dall'abusivo capo dello Stato (eletto da un Parlamento illegittimo sulla base di una legge elettorale - 270/2005 - incostituzionale come ha recentemente sancito la Consulta), pompato dal sistema di potere e dai media asserviti, che danni ulteriori potrà arrecare all'Italia sulla poltrona di primo ministro, sia pure extraparlamentare, ovvero non espressione dell'elettorato, bensì di un inciucio alla berlusconiana?


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=RENZI

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/03/forteto-la-comunita-dove-per-decenni-i.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=NAPOLITANO

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=gutgeld

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.03.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il mondo è diventato una polveriera,la colpa è solo dei Discepoli politici Italiani,i quali si sono adoperati a fare le guerre mascherate per conto dei padroni del mondo per poterlo dominare,coprendo così la malapolitica.Ai politici non glie ne frega niente che il 40% del popolo vive nella disperazione e il 30% non riesce a sopravvivere,così tanti muoiono nella disperazione o si suicidano,mentre loro perseverano a fare Proclami,emanare Editti,divertirsi a recitare la solita farsa.Si deve credere al nuovo Vangelo insegnatoci con i fatti dai fedeli Discepoli del vero Dio gestito dai padroni del mondo.Noi popolo dobbiamo edificare un grande Tempio per poter venerare e supplicare gli Illuminati del vero Dio che sono riusciti a non dimezzare i Parlamentari,le Faroniche Pensioni,gli stipendi pagati a peso doro,le Auto Blu,le Scorte,a non fare il Senato Federale,a non sopprimere le Province,le Partecipate,gli Enti Inutili,i privilegi con tutti i carozzoni creati a Doc per sistemare i politici trombati-figli-parenti-amici.Mentre loro si divertono a recitare davanti alle telecamere,i cretini come me che avevano creduto negli ideali crepano.Se non volete fare del male ai vostri figli insegnatele i valori delle madonne Escort e dei figli dei politici,i quali se ne fottono della crisi,infatti hanno preso il posto dei loro padri-zii nelle Istituzioni,o sono sistemati in posti sicuri pagati a peso doro. Vedrete,adesso faranno di tutto per incriminare la Russia,così i problemi che attenagliano la Colonia Italia andranno in sordina,meglio ancora se l’Ucraina sostenuta dal FMI-BCE-UE-ONU,sopportata dal potente esercito di Dio “Nato&Alleanza Atlantica e difesa dal TPI” invade la Crimea,come ha fatto con la Serbia.

agostino nigretti 11.03.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'analisi.

Yanukovic mi risulta essere stato eletto. Non era un dittatore.
La Timoshenko molto probabilmente non è un martire.
L'Unione europea ci sta speculando sopra: la favola dei moti di piazza per aderire all'Europa.

E se pensiamo al crociato Bush che doveva portare la "democrazia" in Iraq...... il quadro mi sembra chiaro.

Infine basterebbe leggersi il libro di John Perkins " Confressioni di un sicario dell'economia" e ci si chiarisce tutto.

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 11.03.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Tassare le transazioni di denaro oltre una certa soglia invece facciamo il contrario vogliamo levare il contante ai poveri per togliergli anche quel minimo di libertà che posseggono ancora di andare da un contadino locale a
comprarsi due uova
Per questo bisogna cambiare radicalmente le regolamentazioni della comunità europea
Andiamo alle elezioni di maggio con forza e energia
Andiamo oltre

Rosa Anna 11.03.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle per tutti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci rendiamo conto che sono le liste bloccate a creare il problema quote rosa? signore in bianco in Parlamento e fuori, sappiate che qui, uomini e donne non in bianco ma colorati (o in mutande) non la digeriscono la vostra sceneggiata, non rappresentate che voi stesse e i poteri forti, proprio come i maschi dei vostri partiti.

vito b. Commentatore certificato 11.03.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei generi alimentari, compri un prodotto con un nome e pensi alla azienda che conoscevi del tuo territorio, poi scopri che c'è solo il marchio; assorbita da un colosso svizzero. Un pacco di biscotti che acquistava tua nonna
Storico, di tradizione, lo produce nemmeno più la fabbrica nella città di cui porta il nome eppure è incartato con la guglia ben disegnata sulla confezione. Un panettone fatto in Romania. La maglietta fatta in Bangladesh marchiata con una inconfondibile etichetta verde. Una giacca in Vietnam con marchi della tua città. E sai che quelli che fabbricano sono schiavi a cancelli luchettati per 16 ore al di
Come di fa comprare un prosciutto se è impossibile riconoscerne l'autenticità falsificano codice e marchio ma oltre la frode alimentare c'è anche il danno biologico per sgonfiare i costi gonfiano di ormoni e antibiotici gli animali carni che alimentano bambini guarda caso l'aumento di allergie non sono crimini contro l'umanità
Al massimo quando esagerano una piccola ammenda e via ricominciano
Si scopre prodotti nel mercato italiano biologici che non solo non lo sono ma sono pieni di sostanze chimiche
E questo non è un crimine contro l'umanità ?
Non vanno nemmeno in prigione
Andiamo a fare spesa da criminali supermercati camere a gas a fuoco lento Pane di pasta .congelata ungherese. Scatole di pomodori cinesi pasta il cui prezzo di acquisto è giocato in borsa prima della semina del grano. In quasi tutti i prodotti il generico oli vegetali è in realtà olio di palma
che distrugge foreste animali e uomini in Asia. Il mercato della soia e del mais per alimentare i lager dei bovini, suini e polli è spaventoso sottrae la vita al pianeta
Ora mais e canna da zucchero pretesi anche per carburante queste cose le sappiamo tutti siamo tutti rei responsabili
Chiedere regole inoppugnabili leggi ormai indispensabili
Tassare le transazioni di denaro oltre una certa soglia invece facciamo il contrario
Continua

Rosa Anna 11.03.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante

Deja vu pero' in un film di Dustin Hoffman, mi sembra Tutti gli uomini del presidente...

Nessun accenno che il tutto deve essere cambiato con Internet.
Circa 2 miliardi usano Facebook e NON GUARDANO PIU" TIVVI', tantomeno leggono giornali.

Qundi questa OBSOLETA POLITICA deve essere fatta e fruita SOLO da ultracinquantenni.

E tutti gli altri SE NE FREGANO, direbbe Dannunzio.

Fabrizio Salvini 11.03.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

io non ho mai amato putin...
... anche quel suo atteggiamento da macho...
ma da quando ha sventato

il bagno di sangue in siria

(ok, non sono così igenuo...
... sicuramente l'ha fatto perché gli conveniva...)

l'ho rivalutato.

se non ci fosse qualcuno che tiene testa
all'imperialismo americano...

secondo me berlusconi è
stato fatto fuori anche
per la sua notoria amicizia con putin...

accadde già negli anni con i socialisti
io ricordo benissimo che prima di mani pulite
negli anni 80 l'italia aveva virato ad est
per l'approvvigionamento di gas.

se ra 11.03.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che si siano pure già fregati l'oro Ucraino. Forse era quello il vero obiettivo?

http://www.rischiocalcolato.it/2014/03/33-tonnellate-doro-ucraino-in-volo-verso-loccidente.html

Saluti elvetici

Fernando Vehanen (deietio fetens), Helvetia Aeterna Commentatore certificato 11.03.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista
Oggi in aula ero schifato dall'ipocrisia dilagante che trova nella Boldrini la sua più alta espressione. La Presidente si strappa le vesti se le quote rosa (un concetto odioso, maschilista, un'idea avvilente per le stesse donne che non hanno bisogno di stratagemmi ma di asili nido funzionanti per poter crescere bene i bambini e nel frattempo dedicarsi a lavoro e politica come e quanto vogliono) vengono bocciate ma non osa pronunciarsi sulle violazioni costituzionali, sull'esautoramento del Parlamento, sul fatto che 3 uomini, ripeto 3 uomini (di cui uno non eletto da nessuno), ovvero il massone Verdini, il pregiudicato B. e il condannato (in primo grado) per danno erariale Renzi facciano una legge elettorale contro un movimento votato da 9 milioni di cittadini, al di fuori del Parlamento. Questa è ipocrisia assoluta, deplorevole, indecente. Non c'ho visto più e, usando un linguaggio consono, gli ho detto in faccia queste parole. A riveder le stelle!

http://m.youtube.com/watch?v=oP5uYoJgJVE

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.03.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cio che Più
salE
meno valE
cio
che Più
scendE
più rendE

JOYKEY 11.03.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
leggendo un po' di commenti
inizio a darti ragione
circa la tua estrema cautela
A TRATTARE I VERI TEMI PER I QUALI
GLI ITALIANI SIAMO RIDOTTI A MENDICANTI
----
IL SERVAGGIO ALLA NATO
L'ITALIA REPUBBLICA MASSONICA
IL SIGNORAGGIO BANCARIO
L'ALTA MAFIA FINANZIARIA INTERNAZIONALE
LE STESSE SCIE CHIMICHE CHE INFESTANO I NOSTRI CIELI
-------

vedo che stai facendo una scelta di campo netta iniziando a farli emergere,

d'altra parte troppi del Popolo a Cinque Stelle
credono che cacciando via i politici ladri
tutto si risolva
poveretti, nella loro ignoranza
mica hanno capito
CHE IL SISTEMA OCCIDENTALE
USCITO DALLA SECONDA FUERRA MONDIALE
A RELEGATO GLI ITALIANI
A SERVI DELLA NATO
E MAGGIORDOMI DELL'UNIONE EUROPEA.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 11.03.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie FOA.

Donato Paradiso 11.03.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

questo articolo conferma quanto in esso affermato: l'ignoranza della storia genera mostri. Ed è mostruosa la visione proposta dall'autore che fa partire la storia dell'Ucraina dagli anni 90, dimenticando, o facendo finta di dimenticare, la tragica storia di sangue di quel Paese. Stalin depredò il grano Ucraino per esportarlo, causando milioni di morti per fame negli anni 30, Hitler vi fece milioni di vittime, principalmente ebrei donne e bambini. Hitler arruolò i prigionieri di guerra Sovietici di nazionalità Ucraina che - anziché venire uccisi, come accadde per oltre 3 milioni di prigionieri - vennero addestrati come ausiliari delle Einsatzgruppen e guardiani dei campi di sterminio. Dopo la guerra Stalin spinse gli Ucraini nelle terre strappate alla Polonia dopo averne scacciato i sopravissuti polacchi verso la Slesia che da tedesca diventa polacca. Stalin popolò l'Est Ucraino, svuotato di Ucraini, di Russi garantendo l'eterna dipendenza di quelle zone. Negli anni 30 e poi dopo la guerra, i tatari di Crimea furono deportati in Siberia (metà perirono nell'operazione) - Veniamo ad oggi. Yanukovitch era un burattino di Putin che arrivò al punto di cambiare la costituzione per trasformare il Paese in una colonia agricola Russa. Le molle della rivolta sono state, come sempre, la miseria e la sopraffazione. Ora l'ennesimo intellettuale ci viene a raccontare che si tratta di una Guerra tra nazisti Obamiani e irreprensibili russi. Cadendo in pieno nel tranello di Putin, uomo educato alla propaganda KGB, che proprio questo vuole farci credere

Mik T 11.03.14 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un solo paese ( il mondo), un solo governo eletto democraticamente, un solo popolo, una sola politica (salvaguardare gli esseri viventi ed il territorio), un solo esercito, una religione libera per tutti. Questa e' l' unico modo per dare un senso alla nostra esistenza.

Ignazio Buccheri 11.03.14 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bongiorno blogghe....solidarietà ar marito da musolina,ha dichiarato che dopo tanti anni voleva cambià puttana.....o capisco,oramai jera diventata un cesso...quantunque che pure prima....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pagliari e un senatore pd
ha inviato una lettera di critica al sindaco Pizzarotti
vomitando che non sta facendo niente

replica di Pizzarotti
dettagliata ed esaustiva
pizza 10 pagliari o
controreplica di pagliari

da far studiare negli atenei
per la sua incoerenza e politica solo disfattiva

w m5s
w Pizzarotti per la sua serieta e competenza
a me e piaciuta anche la sua garbata risposta fatta solo di atti e visione della loro inconsistenza politica che ha danneggiato il tessuto produttivo e sociale di parma e del paese

roberto v., parma Commentatore certificato 11.03.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Fermare la strapotenza dei "barbari di Nagasaki", bombaroli della Jugoslavia, affamatori di popoli. Povera (U)Europa, "bambola ringrinzita,...che fa l' occhiolino fa al tiranno..."!

Ivan Istrijan 11.03.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

IL NUOVO CHE AVANZA

All'improvviso si sono materializzati 10 miliardi che serviranno a finanziare il cuneo fiscale.
Si agirà sull'Irpef dei lavoratori che si ritroveranno BEN 80 euro in più in busta paga,un toccasana per l'economia.
Secondo il "nuovo" ministro dell'economia questo provvedimento darà una botta al pil che ahimè è in visto in ribasso di almeno la metà secondo le stime dei nostri emeriti economisti che per dare una mano ai governi sarebbero disposti a giurare il falso sui figli.
Circolano voci che questi 10 miliardi siano frutto della spending review ma a leggere bene si tratterebbe solo di 5 miliardi freschi e il resto a venire come i pagamenti arretrati alle imprese dalla PA che d'incanto si sbloccano e perchè adesso?
Oggi confindustria fa il suo appello a Renzi tramite il Sole24ore,lo stesso giornale che durante l'impennata dello spread intitolava le prime pagine con "FATE PRESTO". Si "consiglia" a Renzi di tagliare l'Irap alle imprese e non l'Irpef che distribuisce pochissimi soldi a pioggia ai lavoratori.
Questo è il nuovo che avanza.
Quale vantaggio ci sarebbe per l'economia se fossero distribuiti 10 miliardi alle imprese quando ce ne vorrebbero almeno 100?
Tutto si ridimensiona come da copione quando la stampa annuncia in pompa magna progetti megagalattici e cambiamenti mai visti,appunto.
I giornali come al solito sono schierati con questo o quel partito,poi a seconda di come vanno le cose sono pronti a ritrattare e a mettere in campo campagne diffamatorie come hanno fatto con Letta appena è apparso il fenomeno Renzie.
Ora Renzie non va più bene,non mantiene le promesse,dice bestialità come tutti i suoi predecessori,la "sua" legge elettorale fa acqua da tutte le parti,si inasprisce la lotta per le poltrone con gli schieramento uomini e donne.
Il nuovo che avanza sta per essere rottamato,come da copione.
Non c'è bisogno di fare alcuna opposizione si creano e si distruggono da soli,d'altronde cosa ci possiamo aspettare dai media Italiani?

bruno p., napoli Commentatore certificato 11.03.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non l'assenza o la presenza del terrorismo statale
(totalitario) che si riscontra dovunque, bensì le
condizioni nelle quali si può lottare contro di esso; le possibilità concrete di poter comunicare la propria opinione, di scioperare, di manifestare, di esaminare i conti dei grandi, di bloccare una guerra coloniale o imperiale o di proibire ch'essa cominci in segreto.

da: I PADRONI DEL PENSIERO - André Glucksmann -


In questo senso, massimo rispetto per il POPOLO
Ucraino, per i loro sforzi e per il loro sacrificio.


Buon giorno blog

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 11.03.14 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo tutto il mondo è manipolato dai potenti.....tutto viene raggirato , proposto, imposto per riempire le tasche di qualche potente.....

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 11.03.14 07:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T
Riassumendo, le promesse di matteuccio sono:

Entro febbraio: leggi elettorale OFF causa pizzini e impegni a Treviso BOCCALONE

Entro marzo : riforma del lavoro.
Entro aprile :riforma sulla pubblica amministrazione.
Entro maggio :riforma fiscale.

matteù non dimenticarlo...

per la seconda mancano 20 giorni, datti da ffare!!!
paoloest21 22.02.14 14:15

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 11.03.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito della parità sulle quote rosa. A dire il vero a me tutto sembra che una parità. Sia la donna che l'uomo, deve votare una persona per le proprie idee e non per il proprio sesso. Se le donne avessero votato le donne perchè tali, ne hanno avuto la possibilità fino a novembre del 2005, dove la legge elettorale aveva le preferenze. In quel caso li, le donne avrebbero potuto prendere il 20 30 e 40% delle preferenze, ricordando che loro sono il 50% degli elettori.

Angelo S., Catania Commentatore certificato 11.03.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta un post con un argomento complessissimo da svolgere.
Mi sono volutamente astenuto dall'intervenire, pur
avendo una mia idea, preferendo leggere i tanti commenti che hanno spaziato a 360°.

Oggi, per cercare di ricomporre con sufficiente chiarezza lo scenario di qualsiasi situazione si venga a creare, bisogna armarsi di santa pazienza
che hanno i solutori dei puzzles, tante sono le tessere che si devono incastrare.

Il giornalista sottolinea l'origine, la causa di questo nuovo tormentone.
Il territorio Ucraino è considerato strategico (da
anni si parla di installare missili balistici da parte della NATO).
Ciò si inserisce nella strategia USA & Co. di erodere il territorio di influenza della Russia:
Polonia (con interventi finanziari massicci da parte ANCHE di Papa Woytila & IOR), Cecoslovacchia
poi scissasi in due Paesi. Romania e Bulgaria accettati nella Comunità Europea pur non avendo
(la seconda soprattutto) requisiti necessari.
Paesi Baltici (Estonia, Lituania, Lettonia) squassati da crisi finanziarie derivate da una allegra liberalizzazione. Georgia con una simil-guerra che si è risolta concedendo a Putin il controllo di due regioni.
Resiste la Bielorussia che è sotto regime dittatoriale.
Cosa fa Putin??? Cerca di tenere tutti per le p...e, con la fornitura di gas, che parte dalla Russia e transita soltanto per questi Paesi.
In più, la Crimea è lo sbocco Russo su un mare "caldo" e molto vicino al Mediterraneo ed è evidentemente irrinunciabile per i Russi.
Il Risiko che si è aperto, concede qualsiasi tipo di mossa, che non certamente noi, saremo in grado di decodificare.

Un amico si domanda che finanzia certe
"iniziative", in Ungheria. E' noto, da
anni, che George Soros (finanziere e Ungherese) aiuta massicciamente tutti i paesi dell'Est per portarli verso un sistema liberista, quindi allargando i "suoi" mercati.

Tutto ciò, ovviamente, sulla testa di un popolo
che ha aspettative avulse dal contesto geopolitico.


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 11.03.14 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete Zombie in Cooperazione..Matteazzo Renzi mercoledi abbassera' le tasse ma l 'effetto sara' visibile solo dopo mezzanotte .............nelle notti di luna piena...........?...........................la rispettata quota rosa che vi si confa' realmente parla di PEPPA PIG ....ma quale ITALICUM ..?.................................E' UN BOTTANICUM ma viviamo STRANEZZE che gli europei non possono immaginare, ..................................................................................................... E ......VIVIAMO NELLA DITTATURA ........DELLA .................DISNFORMAZIONE fermiiii .... LA BUONA FEDE ............E' DIFFiCILE DA DIMOSTRARE .....ADESSO....PERCHE' ORA CHE VI SIETE UNITI CONTRO....chissà chi(*****) AVETE DIMOSTRATO che siete pappa e ciccia....culo e camiciella. la camera che vi si addice e' quella DI PADRE PORCU i comici veri siete voi o, ma quale show guawgliu e' tempo DI UN RINASCIMENTO il bollettino meteo non e' più' satollo di porcellum piovono le stelle dal cielo bei maialini smaacckkk

fu Gotham city mo M5S 11.03.14 07:01| 
 |
Rispondi al commento

Senza offesa ma questo signore ha scoperto l'acqua calda, se volete capire a cosa servono le agenzie di intelligence nel terzo millennio basta andare a vedere chi ha finanziato i colossi informatici e internet USA (Twitter, Facebook, Google, Microsoft, Apple), si tratta di un accordo di libero scambio di informazioni.
Al sottoscritto interessano cose più "terrene" come evitare che ci svendano le società italiane per quattro soldi in una borsa manipolata o che continuiamo a fare i fessi in Europa, se non proponete il referendum sull'Euro nessuno vi prenderà in minima considerazione, le elezioni europee si avvicinano.

Marcello P. 11.03.14 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Quello che lei descrive e' noto da anni ,cioe' La manipolazione delle notizie per far credere a i cittadini del mondo delle cose non vere.Dovremmo essere noi a saper valutare tutto questo schifo,per non essere manipolati ma purtroppo le cronache dicono altro.Detto questo colgo l'occasione per rivolgermi a tutte le parlamentari che ieri hanno visto come i loro colleghi uomini hanno agito sulle cosiddette quote rosa ,dimostrando nei confronti delle stesse poco rispetto.Se le parlamentari di tutti gli schieramenti politici avessero il coraggio di sganciarsi da i loro partiti e formassero un grande gruppo in parlamento sono sicuro che approverebbero moltissime normative migliori delle attuali e molto piu' velocemente dei loro colleghi,ma purtroppo questa e 'solo fantasia.

Stefano 11.03.14 06:25| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI CONTRO IL MOVIMENYO 5 STELLE !
LA COSA MI PUZZA UN PO'...E COME UN BAMBINO MI DOMANDO :PERCHE' ?
TUTTI VOGLIONO COMANDARE AL GOVERNO..PERCHE' ?
TUTTI VOGLIONO ESSERE IN PRIMA FILA ..PERCHE' ?
TUTTI VOGLIONO INFORMARE E SPIEGARE.PERCHE' ?
TUTTI VOGLIONO FARE LE RRRIFFFORME ...PERCHE ?
TUTTI VOGLIONO ALZARE IL PIL E ABBASSARE LO SPRED..
PERCHE' ?
TUTTI VOGLIONO UN BEL CONTO IN BANCA...PERCHE ?
TUTTI VOGLIONO ROMPERE I COGLIONI A QUALCUNO E PER
QUALCOSA... PERCHE' ?
OBAMA VUOLE LA PACE IN EUROPA E SUL DOLLARO USA
STAMPA I SIMBOLI MASSONICI...PERCHE'?
PUTIN VUOLE RESISTERE ALLA PACE IN EUROPA E BLOCCA
IL GAS CHE SERVE AI POVERACCI PER RISCALDARSI..PERCHE' ?
L'EUROPA VUOLE LA PACE UCRAINA E FA MORIRE DI FAME I GRECI E I PORTOGHESI.. PERCHE'?
LE DONNE VOGLIONO ESSERE UGUALI AGLI UOMINI....
PERCHE' ?
GLI UOMINI....UGUALI ALLE DONNE ... PERCHE'?
IL CANE SI INCAZZA SEMPRE CONTRO IL GATTO...PERCHE'?
IL GATTO SI FOTTE IL TOPO OGNI VOLTA CHE LO VEDE...PERCHE'?
IL PAPA VUOLE FARE LA CARITA' PER FORZA...PERCHE'?
BOCCIA (PD) E' IL MARITO DELLA DI GIROLAMO (NCD)..
PERCHE'?
IN AFRICA CI SONO RICCHEZZE IMMANI... E QUASI TUTTI VOGLIONO SCAPPARE VIA DALL'AFRICA..PERCHE'?
GLI ITALIANI GIOVANI VORREBBERO LAVORARE E FARE QUALCOSA PER VIVERE IN PACE...NON CI RIESCONO..PERCHE'?
BERLUSQUONI NON VUOLE PAGARE LE TASSE....IL BIDELLO LE DE VE PAGARE...PERCHE'?
IN PARLAMENTO CI SONO SGNORI DA 30 ANNI...PERCHE'?
IN PARLAMENTO CI SONO VECCHI CHE STANNO PER MORIRE
E NON VOGLIONO ANDARE IN PENSIONE...FORSE MANGIANO
20 VOLTE AL GIORNO ..E IO SOLO 1 VOLTA ?...PERCHE'?

HO CAPITO DEVO RITORNARE ALLE ELEMENTARI...LA
MIA MAESTRA AVEVA UNA GIUSTA RISPOSTA A TUTTE
LE DOMANDE CHE FACEVO...C'E' QUALCOSA CHE NON MI
QUADRA....

cres 11.03.14 06:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marcello Foa ci dice che guerre tra USA e Russia dureranno ancora per molto tempo e l'opinione pubblica, quasi sempre non riuscirà a capire. Questo mi fa pensare che il nostro "libero" voto, spesso è manipolato da media servi del potere.
Se questa teoria venisse confermata, vuol dire che ci lasciano votare, perché il più delle volte è privo di significato, tutto (quasi sempre) è già stato deciso.

Angelo S., Catania Commentatore certificato 11.03.14 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Vito Asaro: "Vorrei porre l'accento sul fatto che, quelli che hanno
……………………abbandonato il Movimento…..sono tutti delle
……………………mezze calzette……e poiché, in Politica, le analisi
……………………vanno fatte, faremmo bene a chiederci: come
……………………abbiamo potuto eleggere gente simile?"………….


Signor Asaro,

la domanda che Lei si pone me la sono posta anch'io, e l'ho espressa in un commento di una decina di giorni fa. Mi sarei aspettato che ci fosse stato un dibattito su questo tema, se non altro per chiarirci le idee sulla causa di questo incredibile flop elettorale che ha permesso l'elezione di persone assolutamente INADEGUATE a rappresentare il Movimento in Parlamento.

Questa discussione, purtroppo non c'e stata, come non c'è stata alcuna discussione sull'altro inquietante incidente che ha costretto Beppe ad addirittura ritirare il Movimento dalle recenti Elezioni in Sardegna. Sarebbe stato di vitale importanza - dal punto di vista "democratico" - registrare su questo Blog un nostro concreto interesse ad entrambi i casi allo scopo di identificarne le cause e porvi un rimedio con il nostro contributo di pensiero.

C'è stato invece un silenzio assoluto: NON perché Beppe lo abbia proibito in quanto fascista come affermano i suoi detrattori da 30 denari, bensì perché la quasi totalità di noi su questo Blog NON ha dimostrato alcuna preoccupazione per quanto era accaduto, ed ancor meno interesse a trovarne una soluzione!

Sembra proprio che la nostra comprensione della Democrazia sia unilateralmente predisposta ai "diritti", e totalmente preclusa ai "doveri": la caratteristica infantile visione della vita!!!

jb Mirabile-caruso 11.03.14 03:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma questo è un delirio tutto di Foa, è un gioco al massacro e il massacratore da sostenere è putin. Andatevi a cercare le informazioni sul campo e non da chi sta comodamente seduto a sentenziare e profetizzare cazzate e paranoie!
euronews: http://it.euronews.com/tag/ucraina
internazionale: http://www.internazionale.it/tag/ucraina
east jurnal: http://www.eastjournal.net/category/russie/ucraina
rassegnaest: http://rassegnaest.com/2014/02/23/rivoluzione-ucraina-politica-economia

stop ai falsi http://www.stopfake.org/en/
maidan traduzioni http://maidantranslations.com/
yanukovychleak http://yanukovychleaks.org
ua crisis http://uacrisis.org/crimea/
le dirette http://ukrstream.tv

EuroMaydan https://www.facebook.com/EuroMaydan
EnglishMaidan https://www.facebook.com/EnglishMaidan
Eurolution https://www.facebook.com/eurolution
Evromaidan SOS https://www.facebook.com/EvromaidanSOS
Euromaidan traduzioni https://www.facebook.com/EuroMaydanTranslations
Crisi Ucraina https://www.facebook.com/uacrisis

italiani su fb
Studi ucraini https://www.facebook.com/groups/studi.ucraini/
Euromaidaners https://www.facebook.com/maidanersit
Euromaidanpr it https://www.facebook.com/pages/Euromaidanpr-per-Italia
Ucraini in Italia https://www.facebook.com/groups/59931907857/

walter trento 11.03.14 03:04| 
 |
Rispondi al commento

Sul fatto che dall'Occidente abbiano aiutato la rivolta e quant'altro non ho alcun dubbio, vorrei però questo prove che dimostrano che i cecchini hanno sparato anche sulla polizia.

Avendo poi in famiglia Ucraini posso dire che da quando c'è Yanucovich, la situazione è ancora peggiorata rispetto a prima, perchè gli stipendi sono rimasti gli stessi, ma i costi della vita sono triplicati in Ucraina.

Non pensate che la gestione era buona o simile a quella con Yushenko.
Per esempio da quando è stato messo Yanucovich sono tornati i poliziotti in strada a fare multe sottobanco, che in realtà non sono altro che soldi estorti senza commettere alcuna infrazione.
E' accaduto anche a me che ci sono andato in auto subito dopo l'elezione di Yanucovich, perchè pareva ormai tranquilla la situazione con Yushenko, ma cambiato il fronte politico è tornato questo vecchio problema. E per gli abitanti del posto è tanta la richiesta, cioè 50 grivny (5 dollari). Considerando che fermano spesso, se lo stipendio medio è 220 dollari è un bel problema.

Se la gente stesse bene, hai voglia a metterci i professionisti o chi ti pare, nessuno li smuove da casa.

La verità è che la gente non vuole stare con la Russia o con l'UE: vogliono poter mangiare e pagare le bollette con i soldi del proprio lavoro.

Cool 11.03.14 02:50| 
 |
Rispondi al commento

la cosa ve la riassumo io ... la russia si è scocciata di farsi sottrarre i territori dagli americani con la scusa delle rivoluzioni civili che di motivazioni hanno solo i dollari americani soprattutto se gli togli i porti nel medioriente

giovanni zucchetti Commentatore certificato 11.03.14 02:18| 
 |
Rispondi al commento

ma poi,la boldrini,ha spiegato a quale 50x100 della popolazione femminile appartiene?

vito asaro 11.03.14 01:43| 
 |
Rispondi al commento

leggo spesso che i fuoriusciti vengono definiti traditori.io vorrei porre l'accento sul fatto che,quelli che hanno abbandonato il movimento dopo essere stati eletti sono,tutti,delle mezze calzette.con un q.i.leggarmente sotto la media(qualcuno rasenta l'oligofrenia)ed un livello culturale pari a zero mentre,quelli giusti,sono rimasti e,continuano egregiamente la loro battaglia.poichè,in politica,le analisi vanno fatte,faremmo bene a chiederci:come abbiamo potuto eleggere gente simile.bisogna assolutamente evitare,in futuro,di commettere simili errori.per quanto riguarda il post:noi a questo ci eravamo arrivati ed anche dall'altra parte sanno come stanno le cose.il problema è come fare a rendere edotti quelli che assorbono come una spugna tutto ciò che,a loro,viene rifilato?.purtroppo sono ancora tanti,troppi e......il tempo stringe.


La questione delle questioni è sempre l'informazione. Dobbiamo imparare a produrre noi più informazione.
La propaganda è un'altra cosa. Serve anche quella, ma è un'altra cosa.

luciano fiorani 11.03.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro M5S dobbiamo essere più coordinati, avere referenti locali che coordino , che organizzino incontri anche pubblici in alberghi o in sedi pubbliche, dobbiamo comunicare di più fra di noi, andare più spesso alla radio ed in tv per dire le nostre ragioni, dobbiamo incontrarci di più per parlare assieme dei vari problemi e poi stabilire una linea comune da dire agli altri ed alla gente che vota. Dobbiamo vederci più spesso, dobbiamo vederci, parlarci, organizzarci bene, dobbiamo dire bene chi siamo e cosa vogliamo per avere più voti, per avere maggiori consensi e DOBBIAMO SOPRATTUTTO PENSARE A QUEL 30% DI ELETTORI CHE NON VANNO PIU' A VOTARE! DOBBIAMO CONVINCERLI A VENIRE CON NOI PERCHE' IN EFFETTI QUESTE PERSONE CHE SI ASTENGONO SONO NOSTRI POTENZIALI ELETTORI!
Dobbiamo essere buoni e convincenti, così avremo la maggioranza e poi FINALMENTE ANDREMO AL GOVERNO E POTREMO SALVARE QUESTO NOSTRO PAESE CHE E' ALLO STREMO E CI CHIEDE DI AIUTARLO!!!
E soprattutto LEGALITA' E SOLIDARIETA'!!! Ciao.

Franco Rinaldin 11.03.14 01:00| 
 |
Rispondi al commento

All'unione europea ci dobbiamo andare noi
A rivoltarli come calzini
QUANTO MANCA.? Voglio ancora esserci
Bisogna andare in Europa
Le aberrazioni devono finire
Rivoglio una vita a kilometro zero
Ho orrore di questa gigantomania
Aborro le multinazionali
In special modo quelle di alimentari
Piovre sempre più gigantesche che divorano tutto
Questo perverso disegno globale deve essere combattuto con ogni mezzo
Oggi ho udito una mela OGM fatta per farla durare di più nel tempo follia
Ormai sono milioni gli schiavi delle multinazionali
Matrix umanoidi senza identità
che conducono crimini contro l'umanità legalizzati
Stalin, Pol Pot nascosti dietro alle SRL e alle SPA
Sarebbero sufficienti tre o quattro leggi ad impedire
che i piccoli imprenditori vengano fagocitati
NOI ABBIAMO UN POTERE
DOBBIAMO USARLO
BOICOTTIAMO GLI ACQUISTI
PER FARLO DOBBIAMO INFORMARCI
Propongo di aprire un blog con l'elenco di tutti i marchi
Spiegando chi sono e cosa hanno fagocitato e come operano sul mercato
Saremo noi a scegliere con i nostri acquisti
Per non sbagliare incominciamo dai più noti italiani e europei farei dei nomi ma credo che non si possa qui metterei nei guai Beppe
Un organo apposta una blek list si può fare ?

Rosa Anna 11.03.14 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto gli ultimi 10 minuti di Piazza Sporca. Formigli li ha proprio radunati tutti: il web-scemo impasticcato in diretta da New York che critica il pelo nell'uovo, Favia a cui viene concesso di prendere frasi fuori dal loro contesto di Beppe su Bossi parlando a ruota libera senza contraddittorio, il renziano radical chic cinematografaro, il servo di De Benedetti che dice che bisogna privatizzare anche l'aria definendo i grillini come degli onesti fessi ecc. ecc.

Questo qua lasciatelo cuocere nel suo brodo, mai e poi mai mandare qualcuno del movimento da questo pagliaccio che è una miniera di voti, sembra Di Pietro quando attaccava Berlusconi facendolo salire di 2 punti nei sondaggi ogni volta che apriva bocca.

Avanti così Corrado, ci fai un grande servizio con la tua disonestà, scorrettezza professionale e i tuoi sporchi servizietti, a buon rendere!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


......musica e poesia, arte e bellezza, dalle parole e' facile capire a chi appartiene.....per i piu' svogliati c'è il link sotto
Notte....

Tu prova ad avere un mondo nel cuore
e non riesci ad esprimerlo con le parole,
e la luce del giorno si divide la piazza
tra un villaggio che ride
e te, lo scemo che passa
e neppure la notte ti lascia da solo:
gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro

E sì, anche tu andresti a cercare
le parole sicure per farti ascoltare :
per stupire mezz'ora basta un libro di storia,
io cercai di imparare la Treccani a memoria
e dopo maiale, Majakowsky, malfatto,
continuarono gli altri fino a leggermi matto

E senza sapere a chi dovessi la vita
in un manicomio io l'ho resituita :
qui sulla collina dormo mal volentieri
eppure c'è luce ormai nei miei pensieri,
qui nella penombra ora invento parole
ma rimpiango una luce, la luce del sole

Le mie ossa regalano ancora alla vita :
le regalano ancora erba fiorita.
Ma la vita è rimasta nelle voci in sordina
di chi ha perso lo scemo e lo piange in collina,
di chi ancora bisbiglia con la stessa ironia
- una morte pietosa lo strappò alla pazzia

Anno 1971

http://www.youtube.com/watch?v=nuSkcLY0YQg

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato 11.03.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento

flavia
secondo me stasera
dopo il tuo memorabile intervento
alfano ti candiderà all ncd

magari dandoti anche un posto da sottosegretario
tipo alla gentile
per la tua capacità di portare tanti voti

koerenza e dimissioni

roberto v., parma Commentatore certificato 11.03.14 00:46| 
 |
Rispondi al commento

adesso per finire in bellezza da teleidiota italiano medio basso scarso mi guardo un po' di Grande Fratello!
ma le quote rosa e' colpa di Grillo o di Casaleggio?

Gab Riele Commentatore certificato 11.03.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

formigli
a livello umano
a livello professionale

datti un voto da solo
per me vale......niente

roberto v., parma Commentatore certificato 11.03.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

MA COME PARLA FAVIA?!? ESPRIME IL PROPRIO PENSIERO SOLO LEGGENDO. SEGUIRLO IN UN DISCORSO È UN VERO SUPPLIZIO. CERTAMENTE LA SUA SINTASSI È ASSAI STENTATA PER NASCONDERE LE MENZOGNE E LE INCOERENZE

Ugo 11.03.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento

comunque (e chiudo, per oggi) ... visto che tutti ormai sono "off topic" ... lasciatemelo scrivere a caratteri cubitali ...

NICOLA MORRA SEI UN GRANDE ...!

sei l'esempio impeccabile di come dovrebbe essere il nuovo modello di figura parlamentare del XXI sec. ... orgoglio del M5Stelle !

Shiffer Adams Commentatore certificato 11.03.14 00:35| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il mondo verra' salvato da Giovanni favia.
Non da di maio di Battista taverna morra ecc.
Mettetevelo bene in testa.

Alberto B., Roma Commentatore certificato 11.03.14 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appena finira' la trasmissione sono sicuro caro Flavia che correrai a leggere il blog e allora ricordati le parole che ti ha detto il direttore Gomez!
Flavia dimettiti con i voti presi dal Movimento se sei coerente e onesto con te stesso.
Flavia segui la tua strada ma non intralciare le altre persone che non la pensano come te.
Flavia ogni volta che ti vedo in tv o ti sento su altri canali parli sempre male del Movimento.
Flavia non hai piu' argomenti che non quello di screditare i 5stelle.
Flavia sei stucchevole e non so' mai quale sono i tuoi ideali.
Flavia.... mi hai rotto il ....

Gab Riele Commentatore certificato 11.03.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visita Israele

Ho visto che in questo blog c' è pubblicità a favore di Israele: non va bene perché in Israele c'è una forte APARTEID contro i Palestinesi ed inoltre lo Stato di Israele maltratta continuamente e brutalmente questo povero popolo!!!
Questa pubblicità non va bene!!!

Franco Rinaldin 11.03.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..stasera sul 7 ho guardato solamente,a parte per qualche battutina di toscani,ma soprattutto per sentire fino a che punto arrivava a dire puttanate il facente parte della grande bellezzA..
qUAND'è che dobbiamo iniziare a pagare i 50 miliardi all'anno del debito e i 15 del mes salva banche?

marco s. Commentatore certificato 11.03.14 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORMIGLI & FAVIA ? ci danno una mano ad aumentare il consenso.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 11.03.14 00:29| 
 |
Rispondi al commento

gli state dando troppa importanza a Favia ...

fate come me ... non guardate programmi ciofeca come "Piazza Pulita" ... !

Shiffer Adams Commentatore certificato 11.03.14 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi spegnerò la tv! Tutte informazioni canalizzate pro governo e basta... Italiani svegliamoci! Quando parleranno che il problema vero è che importiamo tutto da fuori perché costa meno? Il motivo è che le politiche europee l'hanno voluto facendo inquinare e sfruttare molte popolazioni e territori! Rivogliamo la manodopera e le leggi sull'inquinamento debbono essere rispettate nelle aziende da cui importiamo se no blocchiamo la merce e tutti i prodotti debbono essere vagliati!!!

Fuser cozzani 11.03.14 00:29| 
 |
Rispondi al commento

La verità non è mai da una sola parte.
Ma come si fà a capire qual'e la giusta parte?

stefano facchi 11.03.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo dando troppa importanza a favia. Chi se ne frega? Ha già toccato il suo apice.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 11.03.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MORRA da ape maia (vespa) ? sempre impeccabile...con uno Scanzi niente male.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 11.03.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Renzi tra un po' fara' la pubblicita' del tampax!
Oliviero Toscani


ahhaha ahah aha haahahahahh

Gab Riele Commentatore certificato 11.03.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Oggi la 7 è oscena....

Dichiarazioni false, ospiti osceni ci stanno sputtandando.
FIGLI DI PUTTANA

Gabriele C., Masio Commentatore certificato 11.03.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguo la7 che tra un po' finisce..
come va il nostro Senatore da Vespa? qualcuno mi aggiorna?

Gab Riele Commentatore certificato 11.03.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma babbo natale non aveva detto che si sarebbe dimesso? Adesso, a proposito di creare un nuovo soggetto politico, dice "vedremo..."

Che schifo, ha spergiurato per giorni, prima e dopo essere espulso, che avrebbe dato le dimissioni e adesso ha già cambiato idea.

Come volevasi dimostrare, il venezuelano è uno Scilipoti con la barba bianca

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

All'unione europea ci dobbiamo andare noi
A rivoltarli come calzini
QUANTO MANCA.?

Voglio ancora esserci

Rosa Anna 11.03.14 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Ci stanno attaccando con (quasi) tutte le loro forze...hanno paura, sempre di più.

Come faranno ad evitare che si vada al voto anche per le elezioni europee???

#vinciamonoi

Francesco L. Commentatore certificato 11.03.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zapping da teleidiota italiotto medio stasera...
piazza pulita finalmente bellissimo... si bellissimo perche' abbiamo un milione di problemi ma quello che salta fuori e' che io e tutti quelli del blog vogliamo la coerenza,l'onesta' e la chiarezza! questo si vede anche dal pubblico in trasmissione e dagli ospiti che ascoltano in rigoroso silenzio cercando di capire..(non capisco perche' ancora non ci capiscono..scusate)!
ci vedono come marziani, siamo oltre ogni logica e sistema di vecchia politica.
Ringraziamo Favia e lo sceneggiatore della grande bellezza e di Oliviero.... altre migliaia di voti in arrivo!
ci temono e adesso il sederino gli si sta' stringendo

Gab Riele Commentatore certificato 11.03.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico, Favia e piazza pulita stanno cercando di spalmare sterco sul movimento come al solito. Grazie, un'altro 2 % in più per 5*!!!
Sono petetici, non sanno più come fare...
Hahaha

alessandro t., milano Commentatore certificato 11.03.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Visto che a voi non ve ne fotte un cazzo dell'Ucraina, ma piuttosto di due deficienti come formigli e favia, io mi adeguo.
Vorrei dire a tutti quelli che si stupiscono di questo teatrino vergognoso: ma cosa vi aspettavate?

Ancora restate incollati al video a vedere i servi dei servi dei servi farsi fra loro i salamelecchi e autoincensarsi?

Ma davvero vi divertite a guardare queste trasmissioni?
A me viene il voltastomaco, ma che coraggio...

Ma cosi è, questa è la media sensibilità Italiana: in Ucraina, così come in Siria, in Libia, in Venezuela e chissà dove altro possono tutti andare a farsi fottere, tanto sono quattro "neghèr" e non sono affari vostri, piuttosto per voi sono molto più importanti le cazzate sparate da favia che si sta guadagnando il cappello da giovane marmotta dato dal gran mogol renzie, ovvero il suo posto al sole nel piddimenoelle...

La volete sapere una cosa?
A ME NON ME NE FOTTE UN CAZZO!!!!
:D :D :D

Valentina Vlahovic, Nice (France) Commentatore certificato 11.03.14 00:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Perchè tutte le televisioni sono contro il M5S?
- Perchè tutti i partiti sono contro il M5S?
- Perchè tutti giornali sono contro il m5s?
- Perche tutte le lobby sono contro il m5s?
- Perchè tutti i conduttori televisivi, i giornalisti, i politologi, i costituzionalisti, i registi, i filosofi, i politici di comuni, provincie eregioni, i commentatori, osservatori, bloggisti, ecc. ecc. ecc. parlano male del m85s?

Quasi quasi mi hanno convinto, la prossima volta voto PD Forza Italia Partito Unico così li faccio tutti contenti.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=Km2OGgufEgI&feature=kp

^.^

Daniela M. Commentatore certificato 11.03.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensierino della Notte:

LAURA COMI (eurodeputata di Forza Italia)

In un suo twitt in risposta a un follower:

"Lo Detto proprio ieri Mattina"

(che la grammatica italiana non è il mio forte).

Dino Colombo new Commentatore certificato 11.03.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a MARCELLO FOA (e al Blog che lo ha ospitato!) per questo eccellente intervento, che sovverte ancora una volta i luoghi comuni (falsi quanto illogici) fatti subdolamente sedimentare nelle menti del popolino che orecchia la Propaganda di Regime propinata dal mainstream mediatico nazionale (e forse da tutto il mainstream occidentale).

Anche se il copione dell'Occidente buono, democratico, europeista contrapposto ai cattivoni (i "nuovi Hitler" di turno) è stantìo e logoro, le menzogne si trasformano goebbelsianamente in verità quando vengono ripetute di continuo.

L'Ucraina non solo sta seguendo il copione trito e ritrito delle "rivoluzioni colorate" (vedi Gene Sharp), ma è addirittura alla riedizione di una di esse, la "rivoluzione arancione" già finita miseramente (ma la Propaganda occidentale presuppone -purtroppo a ragione- che le persone abbiano una memoria pari a quella dei pesci rossi).

E che dire di questi "DEMOCRATICI" (ampiamente supportati dall'estrema destra di SVOBODA e PRAVIY SEKTOR) che hanno una PAURA FOTTUTA DEL VOTO POPOLARE? Prima hanno rifiutato l'offerta di elezioni anticipate perché "col Regime di Yanukovich [che pure si insediò a seguito di regolari elezioni, ndr] non si tratta" e poi, spalleggiati dai "democraticissimi" Obama e Kerry e dai loro alleati-sudditi europei, dichiarano "incostituzionale" (!) il referendum per l'autodeterminazione della Crimea.

ma gli "europeisti" che hanno preso il potere a KIEV a seguito di un GOLPE attuato da milizie paramilitari sobillate, armate e finanziate da Occidente sono proprio "democratici": infatti ricordano un po' quei "DEMOCRATICI" di casa nostra che hanno entusiasticamente sostenuto TRE-GOVERNI-TRE consecutivi non legittimati dal voto popolare. Coerenti con l'antica convinzione di NAPOLITANO (e del suo mèntore, Giorgio Amendola) secondo cui il Popolo non deve essere lasciato troppo libero di esprimersi ma deve essere "contenuto" e al massimo indirizzato con piglio pedagogico e paternalistico.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 11.03.14 00:09| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAVIA, UN NOME UNA GARANZIA.

Un uomo (forse un pò troppo),che si sta mangiando il fegato dalla rabbia. Il livore lo stà consumando come il cancro. Ha gli occhi e la lingua che sprigionano odio. Beppe, Ti prego prendilo sotto braccio e dagli una carezza come si fa con i poveri abbandonati e disideredati. Favia è il nostro miglior Testimonial.

Robespierre 11.03.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

ma che dice quel coso su la7?
gli eletti del movimento non osano ribellarsi a Grillo per paura di essere ammazzati?

uno di noi 11.03.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Favia?

è solo un'arma del nemico, probabilmente aveva già qualche altra tessera prima di prendere la strada del M5, proveniva quasi sicuramente da qualche altra "scuola", non stupitevi, oggi le guerre si fanno così, con le chiacchiere, le bugie, le calunnie, le mezze verità, i nuovi soldati sono i voltagabbana, i subdoli, i presuntuosi, i viscidi, i servili, gli accomodanti, gli scodinzolanti, i frustrati,,,

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 11.03.14 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Favia può dire ciò che vuole con la bocca, ma i suoi occhi sono molto ambigui e dicono parecchio.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 11.03.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

@shiffer addams

Vai di google translate.

http://www.presstv.com/detail/2014/03/10/354126/paul-us-sanctions-on-russia-act-of-war/

Former US congressman Ron Paul has warned that Washington’s efforts to impose sanctions against Russia over the crisis in Ukraine are an “act of war.”

American and European officials will meet in London on Tuesday to begin drawing up a list of which Russians might be affected by sanctions.

“We must demand a shift away from a war footing, away from incendiary rhetoric. We are broke and cannot afford to “buy” Ukraine. We certainly cannot afford another war, especially with Russia!” he said.

Paul explained that US debt officially stands at more than $17 trillion and the cost of the US invasion of Afghanistan and Iraq may be more than six trillion dollars.

PERÓ LEGGI EH!

The Obama administration has beefed up its military presence in Europe, sending 12 F-16 fighter jets and 300 American troops in Poland this week in response to the crisis in Ukraine. Six F-15C Eagles and more than 60 American had also arrived at Siauliai air base, Lithuania.

Meanwhile, the USS Truxtun, a US Navy guided-missile destroyer, crossed Turkey's Bosphorus Strait and entered the Black Sea.

E questi sono solo alcuni spezzoni.

Notte.

Sari R., Finlandia Commentatore certificato 11.03.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...PIU'PROGRAMMA A 5STELLE,MENO DISPERSIVITA'...

marco s. Commentatore certificato 11.03.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Pronti??? Via!


Questa poesia è stata musicata, registrata, ma mai pubblicata. Per tutti le amiche e gli amici:


Non sapere niente
è già un peccato
tra le atmosfere liquide
di un mondo ovattato
dove tutto è leggero
impalpabile e setoso
dove anche l'inutile
ha quel che di sfarzoso
E le anime si stracciano
come fogli di giornale
i sentimenti sono
come coriandoli di carnevale
Le lacrime scendono
fino al delta del tragico
e le emozioni vere
han la faccia di un comico
Il tuo viso si trasforma
in una maschera
un fragile Pierrot
una figura effimera
sei persa nella folla
un punto su un foglio nero
in attesa di un miracolo
un dialogo sincero
Di chi ti sappia amare
come un cavaliere antico
e resti al tuo fianco
contro ogni nemico
Si sdrai con te su un prato
in un assolato maggio
e riesca ad amarti sempre
con lievità e coraggio
e sappia dire basta
a tutti i tuoi capricci
di donna spaventata
da tutti quei meticci
bastardi della vita
scalcinati gigolò
che non si san commuovere
alla vista di un Pierrot

PIERROT - 2003 -


Buona notte e sogni stellati

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 10.03.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono totalmente d'accordo basti vedere (o ciò che non viene fatto vedere) il caso del Venezuela... perché nessuno dice niente??

Vania Dario Micioni Commentatore certificato 10.03.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che Favia si era candidato con Ingroia

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'attivista Masini solo contro tutti, favia che fa la sua predica senza un briciolo di contraddittorio, il servizio su Di Battista dove l'inviata lo definisce "UN DIVO"...................
che bella trasmissione!

uno di noi 10.03.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Fanno bene a non andare a Piazza pulita perchè non è una trasmissione obiettiva e non voglio inferire sul conduttore peggio di Gerardo Greco.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog.....

***SIAMO ATTORI INCONSAPEVOLI******

….curiosando qua e là, perchè a volte non si riesce ad imbrigliare la curiosità e la sete
d'informazione, complice poi, anche la necessità di sapere il perchè stiamo subendo questo martirio fisico e mentale ( anche oggi una mamma disperata ha ucciso i suoi tre figli), mi sono perduto nella lettura di un articolo molto ben scritto.

Nell' articolo in questione vengono descritti tutti i rapporti fra Multinazionali e Banchieri, tra Banchieri e Governi, rapporti che vengono intessuti e mantenuti da persone note e meno note......insomma una prova di quello che pensiamo in molti, e cioè che non possiamo decidere nulla, perchè già tutto deciso(Troika), che non possiamo scegliere nulla perche altri hanno scelto per noi(Napolitano, BCE).

Quando i nomi sono noti tipo De Benedetti, Monti, Draghi, Bernabè, Scarano, il nostro vaccino
contro la falsa-informazione agisce in modo da allertare le nostra capacità di critica, ma quando ci sono nomi mai sentiti, allora dobbiamo aver paura, perchè essendo sconosciuti non
possiamo allertre le nostre difese.....
Facciamo un pensierino, e una bella ricerca: Chi sono e cosa rappresentano questi nomi?

Angelo Rovati ( ex consigliere di Prodi nel governo Prodi II
Sir Derek Thomas ( ex Ambasciatore USA a Roma)
Carlo Caracciolob ( parente della famiglia Agnelli)
Mario D'Urso ( Banchiere)
GianCarlo Elia Valori ( Manager di Stato)
Stefano Rossi ( Banchiere)

….posso solo darvi un aiutino, sono tutti legati al nome de Rothschild,......e ho detto tutto.
Spezziamo la catena del nostro destino deciso da altri, riprendiamoci subito il nostro futuro e quello dei nostri figli,

Avanti tutta Beppe
Avanti tutta M5S

M5S forever

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato 10.03.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Favia, sei la prova provata che votare M5S e' stata e sarà la scelta migliore.
Tra te e uno come formigoni non ci passa una cippa: hai solo qualche anno in meno.Questione di opportunità.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Ormai Favia è segnato e l'unico modo che gli è rimasto per fare soldi è quello di sparare merda sul m5s.

Che gente di m.

e vanno a pescvare anche Pistonio a New York, mi piacerebbe sapere quanto ha pagato la 7 a questi .........

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Poverello questo Favia, lo pensavo migliore. Invece è proprio misero. Il rancore e l'invidia lo annebbiano

Anto N. Commentatore certificato 10.03.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento

non mi piace molto la direzione che sta prendendo il Blog del Movimento 5 Stelle ...si sta politicizzando troppo ...

(Eminenti) giornalisti che scrivono ameni articoli in difesa o in giustificazione di gentaglia come Putin che rifornisce di gas mezza Europa, ormai è chiara la direzione che sta prendendo ...

dobbiamo essere coerenti anche in quello che si pubblica, parteggiare per un qualsiasi sistema politico-oligarchico significa "compromettersi" col giudizio massificante che opera una scelta di campo, secondo i manuali più classici e tradizionali della stantia partitocrazia anni '50, per la quale correnti democristiane si schieravano in difesa degli americani, e quelle comuniste in difesa del regime sovietico ...

ospitare nel Blog articoli di giornalisti che siano l'espressione chiara di un pensiero e un giudizio storico scevro da nostalgie passate

utile sarebbe trovare firme autorevoli che siano ineccepibili anche nell'analisi dei dati raccolti, e che conferiscano al loro pensiero e disamina giornalistica una totale assenza di generici accostamenti a situazioni geopolitiche del tutto differenti, al solo scopo di voler orientare l'opinione pubblica secondo una certa logica che appoggi la propria ideologia politica ...

Shiffer Adams Commentatore certificato 10.03.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SUBDOLO FORMIGLI DA VOCE AI SOLITI ANTIM5S FAVIA SCOPRE LE SUE CARTE E SI RIVELA RIDICOLO POI SALTA FUORI PISTONO (PISTONO CHI???)

Ugo 10.03.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Ultima...

Un giornalista intervista un contadino: "Quale animale le piacerebbe tenere in casa?" e il contadino: "Un maiale"

ed il giornalista: "E come risolve il problema della puzza?" e il contadino "Ah Beh,il maiale si abitua, si abitua..".

:))

Dino Colombo new Commentatore certificato 10.03.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle quote rosa ho sentito a un tg una rappresentante del Movimento dire: "Le altre onorevoli si sono vestite di bianco? e noi ci vestiamo di nero. Loro fanno una cosa? e noi facciamo l'opposto!".
Se questa è la logica, complimenti!

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 10.03.14 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immagina nuovi orizzonti.


"La Verità è una terra senza sentieri"
(JIDDU KRISHNAMURTI))

immagina nuovi orizzonti 10.03.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardatelo e ascoltatelo, tale Favia.


Parla dei massimi sistemi, sputtana, giudica, preconizza, il tutto con la solita retorica di Staliniana memoria.

La realtà,(a lungo dibattuta, per via epistolare con Enrico Mentana), racconta una cosa differente:

Il pitocco, contravviene a precise regole, partecipando a una trasmissione, dove dice cose che non pensa!?!? Dopodiché, intorno a un caffè,
parla a ruota libera con un giornalista, ignaro del microfono aperto (see) e sputtana alla grandissima il Movimento. Ciò succede a Maggio.

A Settembre, lo sponsor di Favia: l'immarcescibile Formigli, tira fuori dal cassetto
lo scoop, giusto in campagna elettorale.

Se questo è giornalismo, per favore da domani chiamatemi Napoleone.

Se Favia è un politico, chiamatemi Gesù!


Sono strastufo di questa paccottiglia umana. Questi sono bigattini che vanno bene giusto ai pescatori, quando pescano i cavedani.

La schifezza della schifezza, pahu

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 10.03.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo Formigli e Favia , sono i migliori sponsor del M5S .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

favia sei un pusillanime rancoroso che cerca solo vendetta e per questo basa le sue argomentazioni su tesi non dimostrate.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

FAVIA E' DEGNO DI FORMIGLI!

FORMIGLI E' DEGNO DI FAVIA!

FAVIA E FORMIGLI, HANNO IL CORAGGIO DI PARLARE DI DEMOCRAZIA.

VERGOGNATEVI!!!

Angelo P. Commentatore certificato 10.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Michele D'Alessandro, mi permetto di farti una domanda, ma davvero pensi che nel Movimento 5 Stelle c'è una questione di democrazia e che questo sia il problema dell'Italia? Un paese occupato da 2 partiti politici legati a interessi di casta, auto-conservativi, con capacità mass-mediatiche pazzesche che è messo in discussione da un Movimento vero e il problema ora ricade sulla democrazia al proprio interno? Ma di che caxxo parliamo? Spauracchi inutili, triti e ritriti che per fortuna, al di la della tua sincera preoccupazione (almeno a me sembra così) non gliene frega niente a nessuno. Ma vivete in Italia gente? Ma per caso lo avete sentito Favia alla 7, UN DEFICIENTE che ha fatto tutto un discorso per dire sostanzialmente che il Movimento 5 Stelle è pericoloso. Cero che lo è, per la casta che ha occupato l'Italia, per i privilegi che ci sta mandando falliti e per gli stupidi come lui. Svegliatevi gente...!


Piazza pulita? di vermiglio formigli, un cumulo di spazzatura, infatti ha invitato favia un merdaiolo totale. L'unico che ragiona in mezzo a tutta quella monnezza è Oliviero Toscani, c'est tout dir.

JUAN M., VERBANIA Commentatore certificato 10.03.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento

FAVIA! MI FAI SCHIFO!

Angelo P. Commentatore certificato 10.03.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo anche l'esperto del Movimento:Favia!
La spazzatura settimanale di Formigli

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Povero Formigli ...ha la stessa credibilità di Favia ......zero!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Basta co sto Favia! a che c'entra col m5s?

Gigio 10.03.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

La scacchiera

La sentivo di nuovo, era lei di sicuro
quel rumore di motore riconoscibile
suoni di marce scalate nel salir la collina
tra poco l'avrei vista, ferma, sotto a quel muro

Era la camionetta militare del colonnello
ogni tanto si divertiva a giocare al soldato
salendo qui in cima ad osservare la guerra
mentre nelle trincee si moriva in un macello

Lunghi brividi correvano lungo alla schiena
il terrore passava sui visi dei fanti
già sapevano che erano loro gli attori
prossimi falciati davanti ai suoi urli da iena

Ben si sapeva di andare incontro al massacro
vittime inutili in quella ignobile carneficina
non c'era possibilità di portarlo alla ragione
il comando era suo, ma non aveva niente di sacro

Qualcuno si rifiutava di morire per niente
e non s'azzardava a superare i reticolati
il nemico era pronto per la cruenta sceneggiata
il "vile" invece ucciso per mano del suo tenente

Nulla sarebbe servito in quella distesa di sassi
tra il caldo, il freddo e la mancanza di cibo
inebetiti dal fumo e dall'alcool per mesi interi
solo per tentar di avanzare di alcuni passi

Ma anche quel giorno lo spettacolo era finito
odore acre di spari e dolciastro di sangue
brandelli di corpi pietosamente immobili
solo il capriccio di strisce dorate questo rito

Poi finalmente la calma dell'abbandono
soli in silenzio nelle rispettive trincee
un richiamo in una lingua finora sconosciuta
per uno scambio concordato come rispettivo dono

Nello scambio il rispetto delle reciproche divise
ben sapendo che il nemico non era l'altro
uomini semplici a combattere per niente
consci che solo le speranze erano state uccise

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 10.03.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardando questi servizi che report trasmesse qualche anno fa,si capisce bene tutto il discorso Ucraino e non solo. . http://www.youtube.com/attribution_link?a=fI0jzYCZTok.. http://youtu.be/yuzOPKvmRhc

marcello perri, decollatura Commentatore certificato 10.03.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Detesto OGNI imperialismo, non faccio differenza tra USA, Russia, Cina. Ancor più detesto lo sfruttamento e la sottomissione dei popoli.

Il problema con l'articolo di Foa è vede interessi e relative manovre..a senso unico. Con tale approccio mi ricorda la propaganda dei regimi tipo Iran: chi si ribella è "prezzolato" da potenze straniere. Ora, distinguere il grano dalla zizzania è estremamente complesso...ma sostenere che le rivolte in Ucraina, o Tunisia, O Iran, o Egitto siano sostanzialmente teatro orchestrato dagli Amerikkioni, è veramente esagerato ed irrispettoso per chi ci ha lasciato la pelle.

La Cina di oggi mi fa senso, non così il Mao "classico", specialmente una frase che è una delle mie bussole:
"Ribellarsi è giusto. Ribellarsi è possibile!"

Arjuna , Madras Commentatore certificato 10.03.14 23:28| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un topolino sta disteso in mezzo alla strada a pancia all'aria.

La giraffa lo nota e gli chiede cosa sta facendo.

-"Nulla.Sto un po'qui
bevo qualcosa e se incontro il leone gli faccio un mazzo così!"

-Poco dopo passa un cavallo e gli fa la stessa domanda e il topolino risponde con le stesse parole.

Più tardi arriva un elefante che gli fa la stessa domanda ed anche lui riceve la stessa risposta:

"Non faccio Nulla.Sto un po'qui, mi rilasso,
bevo qualcosa e se incontro il leone gli faccio un mazzo così!"


Uno sciacallo che ha sentito per tutto il giorno la terribile sfida del topolino al leone corre dal Re della foresta per riferirgli quello che va dicendo a tutti gli animali l'intrepido topolino.

Allora il leone inferocito per questa incredibile sfida che metteva a repentaglio la sua fama di invincibile Re di tutti gli animali decide di vedere chi è che osa sfidarlo cosi impunemente e con un diavolo per crine comincia a correre a perdifiato verso il topo!

E lo trova ancora a pancia all'aria lì dove gli aveva indicato lo sciacallo che fosse...

Gli si avvicina lentamente con tutti i denti minacciosi in bella vista e fa un ruggito tale che al topo gli vola via pure pure l'ultimo dei suoi peli...e gli fa:

"Ehi,TU!
che cosa vai dicendo in giro che stai facendo????"

E il opolino senza scomporsi:

-"Mah,nulla,
sto un po'qui,bevo qualcosa,mi rilasso...e
sparo enormi cazzate!"

Dino Colombo new Commentatore certificato 10.03.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piazzapulita: dacci il nostro sputtanamenro al M5S quotidiano.
Favia sei il più farabutto dei farabutti.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 10.03.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti.
Avete raccontato una bella favola, dove la povera vittima, i buoni sono dei mafiosi come Putin e Januković e i cattivi sono la gente comune che è scesa in piazza per gli stessi motivi per i quali dovevamo scendere noi, perchè non ne poteva più di essere affamata, come è successo e sta succedendo un pò in tutto il mondo, dalla Tunisia, all'Egitto, alla Thailandia, all'Albania alla Bosnia, persino in Israele. Il vero motivo è la fame, la rovina di intere popolazioni. Se c'erano violenti neonazisti è perchè erano degli infiltrati guastatori prezzolati dal governo e dalla polizia, come succede dalle mie parti in Val di Susa e come succede in Italia a ogni manifestazione di una certa consistenza.
Vorrei sapere se questo grande giornalista di scuola montanelliana (apperò!) ci è o ci fa, perchè stento a credere che sia così caqndido e ingenuo da essere così disinformato.
E faccio i complimenti a chi nel M5S ha permesso di pubblicare questo post di fascistume pecoreccio, così da essere gli ultimi della lista degli adoratori delllo zar di tutte le mafie, la più grande checca repressa (perchè un proverbio delle mie parti dice che "l'uomo russo è femmina due volte") il cui capobastone dei lacchè, alla quale schiera anche voi vi siete degnamente uniti, sappiamo già chi è, il solito delinquente impunito che tutti conosciamo. Mi domando: dove volete arrivare? A che gioco state giocando? Ieri l'occhiolino alla lega con l'endorsement alla secessione, oggi addirittura il voto CONTRO le quote rosa, addirittura affossato dalle donne del movimento... che vergogna!

Valentina Vlahovic, Nice (France) Commentatore certificato 10.03.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lutto da vespa...

bocciati gli emendamenti quote rose......

-------------

sono turbate... un fronte trasversale.......

e la colpa e' del 5 stelle!!!!!!

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 10.03.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Visione interessante della questione Ukraina, anche se incarcerare i propri oppositori politici e vivere in regge da nababbi è da dittatori. Anche se in questo caso eletto democraticamente.

Lor C., Milano Commentatore certificato 10.03.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Signora boldrini buonasera.
Perdoni la b minuscola, ma non la stimo abbastanza per usarle la cortesia di regole grammaticali.

Lei si presta, con il suo acconciato comportamento, ad essere derisa e sbeffeggiata.
Mi spiace dirlo ma sembra anche persona impacciata ed ottusa. Nulla da dire, ognuno è ciò che è al di la di ciò che vorrebbe essere. Perciò, lungi da me criticarla per queste sue caratteristiche umane.
Se invece di pensare "Sono la presdelcam" cercasse di essere più naturale, ne risentirebbe positivamente il suo comportamento falsamente impettito e poi l'atteggiamento e la vita della camera da lei presieduta.
Per dirla più semplice, lei dovrebbe abbandonare la morale e abbracciare con tutta se stessa l'Etica dalla quale la morale deriva.

La informo anche, però, che, chi come lei ha solo morali con le quali portare avanti i suoi impettiti ragionamenti, chi cristallizzò i suoi comportamenti con concetti SOLO morali, ha perso da tempo l'etica intellettuale che riesce sempre a trovare imparzialità dovute, sia per la carica ricoperta, che per far onore all'etica stessa.
Lei confonde le cose signora boldrini, lei non è nemmeno capace di dissimulare antipatie evidenti.
Certo, in Italia non è mai colpa di chi sta sul campo di battaglia a sparare con un fucile che non conosce, certamente.
L'errore lo fa sempre chi, da ignorante delle leggi dell'Etica, mette in mano ad un incompetente gli strumenti sbagliati. Lei, in fin dei conti, è una vittima.
Vittima di chi lì la mise e di se stessa che superficialmente (patria onore e religione son sempre e solo scuse, non giochi con questi argomenti per cortesia) accettò un incarico da persona etica e non da moralista.
Ci toccherà subirla ancora per qualche tempo. Corto o lungo sta in mani altre, non le nostre.
Finisco con un aforisma e un consiglio personale.

"Un Fiore di Loto produce solo Fiori di Loto.
Così come il silenzio produce silenzio" F. F.

Ci usi la cortesia della 2^ parte.
Faccia + silenzio. Grazie.
'Nasera BLOG.

F F (thats all folks), AmoR Commentatore certificato 10.03.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO POLITICO A BEPPE GRILLO SULLA DEMOCRATICITA' DEL MOVIMENTO

Caro Beppe,
il problema sollevato da più parti sulla mancanza di democraticità del Movimento a 5 Stelle non è questione da poco, anzi è di primaria importanza, e va al di là della vicenda dell'espulsione dei 4 Parlamentari, investendo in pieno la dinamica del processo di costituzione del consenso interno al Movimento.
Il Paese ha bisogno di democrazia, in quanto finora ne ha avuto solamente un simulacro, e se il Movimento venisse chiamato a reggerne le sorti, in quale modo potrebbe mai offrire una cosa che non ha?
Quindi, Beppe, tu hai l'obbligo morale, verso tutti quelli che hanno riposto la loro fiducia in te, di chiarire quale è la tua posizione al riguardo, almeno questo ce lo devi.
Con stima e affetto

Michele Dalessandro 10.03.14 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissa' se succedera' anche in italia che la sempre piu' palese difficolta' di amministrare un comune verra' boicottata dagli aspiranti sindaci?

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/antipolitica-in-francia-cercasi-sindaci-disperatamente-poche-gratificazioni-solo-guai-in-64-comuni-di-73308.htm

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

boldrini... CHI?

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 10.03.14 23:07| 
 |
Rispondi al commento

E POI LA CHIAMANO TV SPAZZATURA. Su la7 Formigli chiama Favia dicendo: ecco a voi G. Favia ex 5 Stelle con cui parleremo del MoVimento. Non capisco Formigli perchè non invita Fini a parlare di Berlusconi oppure uno degli oltre 500 espulsi del PD a parlare del PD

Mauro T., Roma Commentatore certificato 10.03.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una notizia brutta una più carina...

Una anziana signora inciampa in un tappeto della sua casa e cade rovinosamente a terra fratturandosi un femore...

La portano in ospedale e le ingessano completamente tutta la gamba col femore rotto.

Il medico prima di congedarla le prescrive al solito le cure che deve fare e gli raccomanda:

"Signora mi raccomando...prenda tutte le medicine e sopratutto NIENTE SCALE PER UN MESE!...intesi?"

E lei

"Certo dottore...stia tranquillo...seguirò alla lettera le cure che mi ha prescritto e NON FARO' MAI LE SCALE! Glielo prometto!"

Passano 40 giorni e la vecchietta si ripresenta dal medico per farsi togliere l'ingessatura.

Appena liberata la gamba dall'ingombrante e pesante gesso la vecchietta esclama:"FINALMENTE!!!...non ne potevo più!"

E il medico:" e certo signora...la capisco..40 giorni sempre chiusa in casa devono essere stati pesanti per lei...:-)

"Io chiusa in casa?...no dottore...sono uscita di casa tutti i giorni invece!"

"Come???...lei è uscita di casa tutti i giorni??? Ma non le avevo raccomandato di non fare assolutamente le scale per quei 40 giorni?"

"Eh dottore...e io scrupolosamente ho osservato la sua raccomandazione di evitare le scale. Infatti non può immaginare caro dottore mio quanto mi pesava ogni giorno salire e scendere dalla grondaia!!"

Dino Colombo new Commentatore certificato 10.03.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

credo che lei, signor Foa, non abbia proposto con obiettività l'andamento reale dei fatti ...

100 persone circa sono state effettivamente uccise dalle forze governative di Yanukovich, ci sono le immagini di questo, degli spari, e centinaia di testimonianze da parte dei dimostranti, le manipolazioni mediatiche non possono arrivare a stravolgere così radicalmente dei DATI DI FATTO, altrimenti con questo ragionamento si potrebbe pure scambiare in TV la rivolta della Val di Susa dei No-TAV come il complotto orchestrato ad arte da quattro fessi filofascisti supportati dai Blac-Block ...

non capisco questo ragionamento che sembra quasi giustificare il comportamento di un miliardario criminale come Yanukovich, che è altresì scappato come un codardo, in pieno stile Saddam-Houssein ...

gli USA ? Malgrado l'Europa sia una fogna composta da arrivisti che hanno costruito grazie all'alta finanza il loro immenso potere, e malgrado le milizie USA abbiano compiuto centinaia di stragi e soprusi in tutto il pianeta, con l'avallo viscido dell'ONU, al solo scopo di debellare il terrorismo, e di creare una sorta di mito, ossia "Al Qaeda" (che esiste davvero, ma non è quella grande e sofisticata organizzazione in stile "Spectre" tanto decantata e temuta, che il governo americano vuole farci credere), questo non giustifica in alcun modo l'autorità di uno come Yanukovich, e IL POPOLO UCRAINO HA TUTTO IL DIRITTO DI RIBELLARSI ...!
anche Hitler fu regolarmente eletto, come successore del maresciallo Von Hindenburg, nel 1933 ...

Esistono elezioni-farsa, così come nazioni-farsa ... esistono governi illegittimi perchè "non votati da nessuno", così come governi illegittimi perché "votati solo da pochi", ossia mediante la manipolazione delle schede elettorali ..

infine esistono pure "popoli rincoglioniti" che votano dittatori, avendoli scambiati per dei salvatori della patria ..

la storia dell'uomo è una triste storia di idiozie ripetute all'infinito ...

Shiffer Adams Commentatore certificato 10.03.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Ucraina ha una sola grande ricchezza, almeno nella sua parte occidentale, l'agricoltura; sta a vedere che i nuovi governanti democratici ucraini concederanno a Monsanto, Novartis, Bayer, Cspnet e via ogiemme-izzando di coltivare i loro sementi nelle pianure ucraine?, i "democratici" sono molto duttili e sensibili al "progresso" delle multinazionali. Poi l'Ucraina essendo membro, tra poco, dell'UE potrà esportare in tutti i paesi quei prodotti. Les jeux sont fait, con buona pace dei verdi e coltivatori bio. Provare per credere.

JUAN M., VERBANIA Commentatore certificato 10.03.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste cose il le so già perché mi informo su canali alternativi e non mi stanco mai di mettere i miei conoscenti in guardia dai grandi media, qualsiasi cosa dicano.

A Londra ho partecipato a un importante Forum sui media, dove l’Informazione veniva definita come una "emanazione del potere”.

Ciò che particolarmente mi preoccupata è l'opera di disinformazione e manipolazione che viene fatta contro il Movimento Cinque Stelle.

Di questa vera e propria "guerra mediatica” contro il Movimento è parte integrante se non propulsiva uno stato estero, al quale non piacciono certe sortite del Movimento in politica estera.

Di più non dico, ma lancio l'allarme.

Antonio Caracciolo 10.03.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Gli ucraini conoscono questa realtà... siamo noi italiani a non conoscerla... ma del resto gli italiani.. cosa conoscono..? non sanno un pippo di nulla...

orfeo smania 10.03.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

STUDIA FIGLIO MIO CHE LA MERITOCRAZIA TI PREMIERA'

In Italia un giovane neo laureato su quattro non ha un'occupazione a un anno dal conseguimento del titolo. E chi lavora non guadagna più di 1000 euro. Risultato: sempre meno giovani si iscrivono all'Università.
I dati del XVI Rapporto Almalaurea, il consorzio interuniversitario che riunisce 64 atenei italiani, non lasciano dubbi e confermano come la crisi economica si sia abbattuta anche sul mondo accademico.
Il tasso di disoccupazione ad un anno dalla laurea è infatti cresciuto di dodici punti in quattro anni per le magistrali e di quindici punti per lauree di primo livello e magistrali a ciclo unico. Secondo il Rapporto i neo laureati disoccupati sono il 26,5% di chi ha terminato la triennale, il 22,9% di quelli con laurea specialistica.
Chi riesce a finire gli studi non solo lavora meno ma guadagna anche meno: rispetto al 2008 le retribuzioni sono calate del 20%, passando da oltre 1200 euro a circa 1000 euro.
Ecco allora spiegato perché solo il 30% dei diciannovenni italiani si iscrive all'Università, a fronte di una media Ocse del 39%.

L'IGNORANZA AUMENTA E LA CASTA GONGOLA

Marco T. Commentatore certificato 10.03.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Staff, quand'è che gli mettete un ombrello nel q.lo a questo impunito "sapienza finanziaria" che si fa pubblicità? Non è mai troppo tardi!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 10.03.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

I ben noti poteri forti cercano di influenzare l’opinione pubblica con finanziamenti massicci a partiti, organi di stampa, personaggi a loro vicini e ad associazioni varie, anche in Paesi dove non ci sono conflitti in vista. Sicuramente è così nell’Europa dell’Est, ma non solo lì. L’ex premier “socialista” ungherese, Gyurcsàny (rispetto al quale Berlusconi è un santo e Renzie è un monumento vivente all’affidabilità), alcuni mesi fa ha dichiarato testuale: “Quando io ero il segretario del partito, arrivavano fondi da diverse parti, dall’estero. Non più di tanto dall’Europa, però. Ed è meglio se non si sa precisamente da dove.” Ora su questo indaga ovviamente la Procura, ma è di questi ultimi giorni lo scandalo che ha svelato l’esistenza di una cassaforte segreta presso la sede dello stesso partito, contenente centinaia di migliaia di euro di fondi di provenienza sconosciuta, utilizzati per tangenti e affini. Diciamo che i “piddini inside” si fanno riconoscere anche all’estero...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

La Boldrini é per il 50% donna.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 10.03.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Mmmm...
Strategie di stampo bellico nascondono sempre fini economici.
Sarebbe interessante capire quanto gli interessi ucraini siano stati rappresentati dal goverrno di yanukovic.(ucraina corridoio di gas ed idrocerburi verso europa, Crimea possiede grandi miniere e giacimenti)

ilchiuso 10.03.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non posso che commentare la faccenda ...
Italicum quote rosa bocciate dal voto segreto le Deputate Pd “Tradite dai nostri ... alla fine resterà solo uno ... M5S.

Sam D. Commentatore certificato 10.03.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Networker che ha raggiunto la qualifica di Diamante più VELOCE DELLA STORIA (il Network Marketing o Multi-Level Marketing esiste dal 1934) ospite speciale al Seminario Nazionale della Sapienza Finanziaria, Milano 15/16 marzo


Il GREGGE magari sconsiglia il Network Marketing ma ci sono personcine (fra le quali Bill Gates, Donald Trump, Robert Kiyosaki, ecc.) che pensano che il Network Marketing sia utile....

In ogni caso, la qualifica di Diamante è l'obiettivo di qualsiasi persona che intraprenda l'attività del Network Marketing (o Multi - Level Marketing).


Solitamente chi ci arriva lo fa in tanti anni d'attività.


C'è chi lo fatto in 3 anni, chi in 2 anni, chi in qualche mese, chi addirittura in un giorno e poco più.


Come nel caso della persona che ha impiegato, per diventare Diamante, 34 ore e mezza.


E' il record, MONDIALE, assoluto.


Il primato spetta a questa persona

Questa persona, che ha raggiunto la qualifica di Diamante in un Network Marketing (o Multi - Level Marketing) in 34 ore e mezza

sarà ospite (e parlerà a tutto il pubblico presente)

al Seminario Nazionale della Sapienza Finanziaria (sicuramente ci sarà a Milano, il 15/16 marzo, vediamo se a Roma riuscirà ad esserci).

Se vuoi conoscere la sua storia (è una persona normalissima, eh) vieni al Seminario Nazionale della Sapienza Finanziaria.


http://sapienzafinanziaria.com/seminario-nazionale-sapienza-finanziaria/

P.S. Siccome c'è gente che dirà che il Network Marketing è una cazzata, ricordo che aziendine come la Coca Cola, la Gillette, usano il Netwok Marketing....

Chi ha orecchi, intenda!

P.P.S. Ah, il biglietto per partecipare al Seminario costa solo euro 10 ....

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 10.03.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Boldrini:

" Ma pevchè ce l'hanno tutti con me? Eppuve ho dato sempve spazio a tutti, pevchè mi cviticano allova? Solo pevchè sono suscettibile al cattivo gusto? Ma sevvivà qualcosa la cavica di pvesidente, sì o no?!
C'è tvoppa gentaglia in givo, bisogna esseve sevevi e chiudeve quelle boccacce maligne capaci solo di spettegolave e cviticave...tscch! Emettevò un decveto già domani, è ova di finivla!"

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 10.03.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera quando l'ho sentita a "La Gabbia" non volevo credere alle mie orecchie...

Si dice che un certo Romain Zaleski ha ottenuto SENZA ALCUNA GARANZIA di restituzione ben

SENTITE BENE!

BEN 800 MILIONI DI EURO PER GIOCARSELI IN BORSA, dalla Banca INTESA-SANPAOLO!.

(Che è un pò come giocarseli alla roulette).

Tenete presente che 800 milioni sono parenti di quasi UN MILIARDO DI EURO.

Quindi il tal Romain Zaleski,se li è GIOCATI TUTTI E LI HA PERSI ANCHE TUTTI!

Ora è giusto che se uno va a chiedere uno straccio di 1000 euro in prestito a una banca gli chiedono come garanzia pure i peli del c...ops...di un braccio?

E a un non meglio identificato tizio gli diano 800 MILIONI DI EURO SULL'UNGHIA DA GIOCARSELI ALLEGRAMENTE ALLA ROULETTE?

e CI CREDO CHE SI!...tanto se poi una Banca che dovrebbe essere SERIA come INTESA-SANPAOLO si trova con enormi buchi di bilancio poi c'è sempre PANTALONE CHE LI RIPIANA.

CIOE' TUTTI NOI CON I SOLDI DELLE NOSTRE TASSE!!!

E mi chiedo...A QUANTI ALTRI Romain Zaleski INTESA-SANPAOLO HA CONCESSO SIMILI PRESTITI?

E QUANTE ALTRE BANCHE (VEDI L'AFFAIRE MONTEPASCHI-SANTANDER) hanno CREATO ALTRI BUCHI SIMILI CON OPERAZIONI FINANIARIE SCIAGURATE QUANDO NON LOSCHE???

E infine...PERCHE' con la SCUSA di RIPIANARE I LORO BUCHI, PER SALVARE LE BANCHE SI DEVONO USARE I NOSTRI SOLDI DELLE TASSE CON CUI CI STROZZANO?

Quale VIGLIACCO E DISONESTO DIRIGENTE DI SIMILI ASSOCIAZIONI A DELINQUERE SI SENTIRA' MAI IN OBBLIGO DI RISPONDERE DEI DISSESTI FINANZIARI CHE PROVOCA SE SA CHE ALLA FINE TUTTO FINIRA' A TARALLUCCI E VINO, ripeto CON I SOLDI NOSTRI???

Dino Colombo new Commentatore certificato 10.03.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L’Ucraina è una rivolta del bene contro il male, dei pacifisti contro i carnefici? Oppure c’è un’altra verità? Una verità che pochi conoscono e che invece dovreste conoscere per capire che cosa sta davvero accadendo..." (Marcello Foa)

Allora, tanto per iniziare, la verità è una sola, e non ve ne sono altre ...chi presume con certezza di avere la verità in mano è una persona poco credibile; non basterebbero 10 anni di giornalismo da free lancer fatti bene in una nazione ostile per desumere da questo lavoro la bontà di un reportage che si possa vantare di esser vicino alla descrizione reale dei fatti fino a un 99%. Ciò perché menzogne e manipolazioni esistono ad ogni livello, dai registri militari fino alle intercettazioni politiche, ed è sbagliato e utopistico, oltre che ingenuo credere che tali inganni avvengano solo su larga scala e sempre e soltanto quando ci sono di mezzo Tv e giornali pro CIA, NATO e paesi UE ...

le manipolazioni esistono ad ogni livello; è peraltro vero che chi vede complotti dappertutto, gli sfugge probabilmente quello più grande di tutti, ossia gli effetti di tutte le manipolazioni rilevate sommate e moltiplicate per gli errori commessi nell'analisi approfondita e riferimento di una notizia tramite gli stessi strumenti adottati da chi invece li ha usati per orientare l'opinione pubblica (i media affiliati ai poteri governativi dei rispettivi stati)

che l'Ucraina faccia gola al mercato del gas USA/UE è palese, ma ciò che contesto di questo articolo è il processo di valutazione che racconta di eventi manipolati solo da un lato, dando per scontato come verità evangelica la riproposizione mediatica di una realtà alterata, come a voler già ottenere la risposta che si cerca in base ai soli indizi che si sono voluti trovare...secondo lei, signor Foa, un popolo non filoamericano non potrebbe mai ribellarsi perché altrimenti affiora automaticamente la minaccia di un complotto orchestrato ad arte dagli USA ? Putin e Obama si metterebbero a ridere

Shiffer Adams Commentatore certificato 10.03.14 22:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera la poesia dialettale e per le belle
ragazze di tutte le età, della Lombardia.
La poesia è in milanese, il dialetto della mia città.


Te vedet Appianin
sto bell gabinettin
Vuj c'el sia pitturaa del tò pennell.
Catta mò foeura tì quiecoss de bell

Ma no me tira a man
nè Venere nè Vulcan
né quei olter bambann di temp antigh
chè de quij là no me n'imprta un figh.

Mi, se avess de dì mì,
vorev pitturà chì
on tempiettin, e che ghe vegniss foeura
la Gina sbilidrenta in sorieoura

E chì,poeu, on bell laghett
a l'ombria d'on boschett
a la Ginetta che trass foeura i pagn
per rinfrescass on poo, tujend on bagn

Me par già de vedella,
la cara virisella
col cuu in su l'erba, e i brasc pontaa dedree,
provass a l'acqua giugattand coi pee.

Chi, poeu,farev on sit
giustaa propri polit
con on bell sofarin denanz a on specc
e la mia Gina a reposàsul lecc.

L'ha minga de dormì;
l'ha de voltass vers mì
cont quij car oggit dolz, con quell bocchin
ch'el par d'ona madonna del Luin.

Vesti... Son minga matt!
Guastarev el ritratt!
E poeu, già, con quel specc, te m'è capii,
vuj l'interess e el capital compii.

Del rest sfoga el petitt
fasendegh di Amoritt...
Faghen on para là vers el tempiett
faghen quater o cinqu in del laghett;
e seso vott, che jutta
quand la se sbiotta tutta;
e paricc chesgoratta intorna al specc
e faghen on basgioeu su perer lecc.


TE VEDET APPIANIN - Giuseppe Bossi -

( Lo vedi Appianino, questo bello studiolo? Voglio che lo dipinga il tuo pennello. Inventa tu qualcosa di bello: Ma non tirami fuori ne Venere né Vulcano, né quell'altre sciocchezze dei vecchi tempi, che di quelle non mi importa un fico. Se dovessi parlar io, vorrei dipingere qui un tempiettino, e che venisse fuori la Gina un po' discinta. E qui poi un bel laghetto all'ombra di un boschetto, e la Ginetta che si levassi i panni
per rinfrescarsi un po' nel fare il bagno. Mi par già di vederlo il diavoletto, seduto sull'erba, le braccia tese all'indietro, tentare l'acqua trastullandosi

SEGUE

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 10.03.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cronaca dalla scienza.

la comunità scientifica internazionale è in subbuglio.
La famosa osservazione della boldrins "Le donne rappresentano il 50% della popolazione femminile" ha aperto nuove speranze alla ricerca.

Di fatti tale assioma, la metà è uguale all'intero, ha sbloccato menti gia aperte interamente al 30% espandendo nell'aire nuove novità.

Immediatamente la boldrins è stata proposta per metà premio oscar per la matematica e l'altra metà per filosofia.

lei, però, la boldrins, preoccupata dice che ne manca un'altra metà per fare un altro intero a metà. Ma poi anche lei ha desistito nel comprendere quest'ultimo concetto che, però, promette nuovi orizzonti per la scienza.


Ora però mi chiedo; ma perchè boldrins non lasci la presedelcam e non vai ad ampliare tali eccelsi concetti?

F F (thats all folks), AmoR Commentatore certificato 10.03.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti parlano di complotti ma nessuno va a vedere le condizioni economiche e sociali degli paesi che si trovavano sotto influenza della Russia e ne sono usciti (Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria...). Confrontate con le condizioni degli paesi che sono rimasti sotto il controllo della Russia. Io sono Ucraino parlo per esperienza non solo mia, ma degli bisnonni, nonni e genitori che più tosto che stare sotto il regime della Russia preferisco i Talebani.

Vasyl Havryliv, Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto descritto da Marco Foa esiste dalla notte dei tempi e per parlare di tempi più recenti basta ripercorrere la storia dell'Iran, dove il ritorno della scià fu preparato da manifestazioni di piazza fomentate dagli USA e dall'Inghilterra e che poi sono sfociate successivamente nella rivoluzione islamica di Khomeini e con la seconda cacciata, definitiva, dello scià. E già con il rapimento degli impiegati dell'ambasciata americana, le enormi manifestazioni degli studenti islamici, ci fu un utilizzo dei media che ebbe un forte impatto negli USA e condizionò le successive scelte dell'amministrazione americana. L'utilizzo dei profughi per giustificare invasioni più recenti (...) è un caso più eclatante di manipolazione dei media, per non parlare delle mitiche armi di distruzione di massa di Saddam Hussein. Creare consenso internazionale rafforzando le componenti interne a proprio favore utilizzando AlJazera oppure la CNN come cassa di risonanza (TV con posizioni spesso diverse, ma non sempre diverse.. ndr) è parte del mondo moderno e francamente la situazione Ucraina è più complessa di come viene spiegata da Foa. Nè basta dire che il paese è spaccato in due tra chi pensa che la soluzione sia guardare verso la UE e chi invece verso la Russia e che questi due grandi giocatori dello scacchiere ucraino si stiano sfidando manipolando parte della popolazione. Francamente trovo questo intervento molto superficiale, che non scopre niente di nuovo e non dice nulla di chiaro sulla questione Ucraina ed è tanto distante dal capire ed analizzare la situazione che non riesce neanche a suggerire una posizione. Meglio studiare di più e parlare di meno, piuttosto che parlare del nulla.

Viva l'M5S, come sempre!

Alberto Celeste Luzzi , Roma Commentatore certificato 10.03.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

vanno cacciati tutti e poi portati nei tribunali!!!non dovremo dimenticarcene neppure uno di questi miserabili!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.14 22:23|