Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Perchè pagare il debito pubblico? di Éric Toussaint

  • 670

New Twitter Gallery

Perchè pagare il debito pubblico?
(08:00)
eriktoissant.jpg

pp_youtube.png

“In Europa la BCE non può prestare soldi agli Stati, quindi il monopolio del credito ai poteri pubblici nella zona Euro è assegnato ai banchieri privati che ne approfittano per fissare tassi di interesse che fruttano loro di più. Dunque, oggi prendono dalla BCE allo 0,25%, poi prestano all’Italia al 4%; quando per l’Italia le cose vanno male prestano al 6-7. I cittadini devono prendere l’iniziativa di “audit del debito”, porsi le domande giuste e trovare da soli le risposte, senza preoccuparsi del fatto che ci sia un grande esperto in economia o in contabilità nazionale.” Éric Toussaint

Buongiorno, mi chiamo Éric Toussaint e presiedo il Comité pour l’Annulation de la Dette du Tiers Monde (“Comitato per l’annullamento del debito nel Terzo Mondo”, ndt), rete internazionale presente in America Latina, Africa, Asia ed Europa. Questa organizzazione da venticinque anni si occupa del problema del debito: dall’Argentina ad Haiti, dall’Ecuador ai Paesi africani. Poi, con la crisi scoppiata in Europa dagli anni 2007-2008, radicatasi dal 2010 con ciò che è avvenuto in Grecia, a partire dal cosiddetto “memorandum della troika”, che ha imposto alla Grecia, e poi anche ad altri Paesi, da parte di Banca Centrale Europea, Commissione Europea e Fondo Internazionale, dei programmi di austerità molto duri, abbiamo potuto constatare che anche in Europa c’è il problema del debito. Un Paese come l’Italia ha un debito pubblico del 130% in rapporto al suo Prodotto Interno Lordo, e in modo regolare i media e i governi in Italia – prima Mario Monti, ora un nuovo governo – parlano del grande sforzo che bisogna fare: ridurre il debito pubblico, quindi applicare l’austerità. Ciò che i dirigenti politici e i media dominanti vogliono evitare a ogni costo è di discutere sull’origine di questo debito, come esso si compone, se è normale doverlo pagare, o se bisognerebbe porsi la domanda se sia stato contratto per buoni motivi, per l’interesse della popolazione, per migliorare le sue condizioni di vita, per migliorare le infrastrutture del Paese… è stato contratto rispettando l’interesse generale, la giustizia sociale, o è servito a interessi di singoli, dei banchieri stessi, che prestano soldi allo Stato, dei partiti politici o dei dirigenti che vogliono grandi progetti di infrastrutture – autostradali, aeroportuali – che costano molto caro, e che vanno finanziati attraverso i debiti? Questo debito, poi, viene rimborsato in condizioni normali, cioè con tassi d’interesse ragionevoli, oppure i creditori, in particolare i banchieri, abusano della loro situazione? Come sappiamo in Europa la BCE non può prestare soldi agli Stati, quindi il monopolio del credito ai poteri pubblici nella zona Euro è assegnato ai banchieri privati che ne approfittano per fissare tassi di interesse che fruttano loro di più. Dunque, oggi prendono dalla BCE allo 0,25%, poi prestano all’Italia al 4%; quando per l’Italia le cose vanno male prestano al 6-7%: quindi hanno interessi molto elevati. In merito a questa situazione i cittadini devono prendere l’iniziativa di audit del debito, di porsi le domande giuste e di trovare da soli le risposte, senza preoccuparsi del fatto che ci sia un grande esperto in economia o in contabilità nazionale. Ci si può porre le domande giuste e cercare le persone con le conoscenze tecniche. Questo esercizio democratico fondamentale, l’audit cittadino, non ha semplicemente una funzione di educazione, di presa di coscienza, ma deve servire anche ad aiutare una scelta in seguito politica: se si considera che una parte del debito del Paese in cui si vive è illegittimo, bisogna poi vedere come rifiutare di pagarlo. Se esso non rispetta criteri di legittimità, di legalità, bisogna poter dire “non lo paghiamo”. In questo caso, bisogna mobilitarsi per dire che non siamo d’accordo che il governo continui a portare avanti una politica di austerità per pagare un debito non giustificato. Può anche essere il caso di una città. A Brescia, a Milano, in diversi centri, sappiamo che si sono contratti debiti con alcune banche che hanno voluto tassi di interesse molto alti, e che ci sono stati progetti con spese non necessariamente utili all’interesse degli abitanti della municipalità. Quindi, anche in questi casi bisogna fare degli audit. Si parla in termini di audit del debito di tutti i Paesi, per esempio il debito dell’Italia, della Grecia, della Germania, della Francia…, ma anche di quello locale, di alcune municipalità o regioni (esistono anche debiti regionali). Personalmente sono molto coinvolto in questo tema, ho partecipato all’audit del debito dell’Ecuador, nel 2007-2008: per 14 mesi, in diciotto membri di una commissione d’audit istituito dal governo ecuadoriano, abbiamo analizzato e passato in rassegna tutti i debiti del paese: all’interno, all’esterno, verso le banche, verso le istituzioni multilaterali come il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale, ecc., quelli bilaterali, ovvero i debiti dell’Ecuador con altri Paesi, come l’Italia – per esempio, l’Ecuador ha un debito verso il Belpaese per una centrale idroelettrica in una diga, un vero disastro per la popolazione locale. Ma l’Italia vuole farsi rimborsare questo debito illegittimo agli occhi della popolazione ecuadoriana, perché aveva prestato soldi all’Ecuador affinché questo chiedesse ad alcune imprese italiane di costruire la diga; le imprese italiane non hanno però assolutamente rispettato ciò che viene chiamato il “capitolato d’appalto”, cioè quello che dovevano fare, il tipo di diga che dovevano costruire; non hanno rispettato il diritto delle popolazioni locali, ecc. Perciò, abbiamo analizzato il “Progetto DOL” nel sud Ecuador, e abbiamo rimesso in discussione per esempio il debito bilaterale con l’Italia. Dopo aver acquisito questa esperienza in Ecuador, cerco di metterla al servizio di diversi Paesi, laddove ci sono persone che vogliono realmente battersi con la mia organizzazione; abbiamo mezzi limitati, ciò che diciamo soprattutto ai cittadini è di prendersi in carico loro stessi le cose; noi possiamo produrre dei documenti, un manuale del cittadino – ne abbiamo appena redatto uno nuovo, che sarà pubblicato in inglese e in francese, probabilmente in portoghese e in spagnolo – utile al cittadino ad apprendere alcune tecniche ed esperienze degli altri su come realizzare un audit cittadino. Passate parola!
Intervista realizzata da Francesco Attademo

Potrebbero interessarti questi post:

Figli di Troika
La catena del debito
Euro e eurobond

17 Mar 2014, 14:33 | Scrivi | Commenti (670) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 670


Tags: attademo, audit, banca centrale europea, beppegrillo-passaparola, Comité pour l’Annulation de la Dette du Tiers Monde, debito pubblico, debito terzo mondo, ecuador, grecia, passaparola, portogalo, progetto dol

Commenti

 

Con l'introduzione dell' Haircut al 50% come è stato concesso in Grecia 2 anni fà, si porterebbe il nostro debito pubblico a 1000 miliardi di €, quindi di conseguenza si potrebbe abbassare del 50% il prelievo fiscale lasciando notevoli risorse nelle tasche di tutti gli Italiani, risporse che sicuramente farebbero ripartire a razzo l'intera economia con innalzamenti del PIL che nel giro di pochi anni, naturalmente con una giusta politica di gestione dei costi dello stato, all'abbattimento del debito stesso.

Ma sicuramente non lo faranno mai, ormai questo sistema economico guadagna più soldi indebitando gli stati che a loro volta vanno ad indebitare i cittadini privati, arricchendo in una spirale distruttiva solo pochi elementi dell'alta finanza speculativa, che davvero incassano più dai crediti vantati che dall'economia generale generata delle vendite di beni e servizi.

Il sistema attuale che chiamo CONCENTRAZIONE porta sempre più pochi ad essere sempre più ricchi e sempre più tanti di conseguenza ad essere sempre più poveri.

Solo con una forte opposizione da parte dell'intera opinione pubblica a questo sitema di potere economico-finanziario si potrà rovesciare il destino sempre più segnato di questo nostro nuovo medioevo.

Max P., BG Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.03.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

So che è difficile ma cercate di scegliere persone oneste e corrette per le elezioni europee, purtroppo tutti i truffaldini scendono in politica.

Leila palazzolo 26.03.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

per CASALEGGIO: duemila caratteri sono troppi. I logorroici si scatenano

carlo g. Commentatore certificato 26.03.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti,in merito comunicato politico n.54 su regole e procedure per la candidabilità pongo un quesito: ho la residenza anagrafica in Toscana da qualche anno ma fisicamente ho sempre abitato in Liguria, desidero candidarmi nella circoscrizione nord occidentale è possibile ?
nei requisiti viene citata la residenza solo per i cittadini residenti all'estero.
Grato allo staff e a chi mi potrà dare una risposta certa Grazie aurelio.muccioli@gmail.com

aurelio m., genova Commentatore certificato 26.03.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Moretti dice che se Fonzie abbassa gli stipendi dei super manager lui e gli altri se ne vanno all'estero. Magari dico io, che ci vuoi fare ce ne faremo una ragione, come insegnano gli sfruttatori del lavoro temporaneo, vuol dire che troveremo degli ottimi manager a progetto con 1.500 - 2.000 euro/mese non si sa mai che i treni inizino ad arrivare puntuali, non si rompano più li troviamo puliti e moderni e l'azienda chiuda pura l'anno in attivo, chissà. Sbaglia di grosso il super manager se si sente sfruttato e sotto pagato, in Italia deve al più presto andare all'estero a far valere il suo meraviglioso cervello sarà uno dei tanti cervelli in fuga. Ce ne faremo una ragione.........e che ca.......!

Roby 22.03.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ho ricordato sul mio profilo FB la festa del Papà. "Mio padre è nato nel 1915, è cresciuto e a lavorato nei campi. Ha partecipato alla 2° Guerra Mondiale del 1945 rimanendo prigioniero sino al 1948. Si è spostato e ha avuto 8 figli. Con non poche difficoltà è arrivato fino alla fine del suo percorso. La storia è fatta di grandi eventi. Mio padre è la storia. Ciao Papà" Finiamola di usare la parola crisi, questa non'è una crisi. Siamo in Guerra come lo fu mio padre e che vinse tornando a casa a far famiglia. Vincerò anche io sappiatelo

Maurizio Cannamela 21.03.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Tamburro è il primo economista in Italia a parlare di "debito detestabile".
Leggetevi il suo libro "Addio al debito"
Ne ha parlato anche a Piazza Pulita su La7 alcuni mesi fa! E' un argomento che di questi tempi soprattutto sarebbe molto utile approfondire.

Cristian Miele 21.03.14 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Fortunatamente non tutti quelli che frequentano il blog di Grillo hanno perso il senno come questo tale che dice semplicemente di non pagare il debito pubblico ... Ma chi sceglie queste perle di saggezza da pubblicare??
Scusate e poi perché non pagare? Basterebbe stampare la stessa quantità di Moneta che corrisponde al debito e voilà, tutto risolto! Non possiamo stampare una montagna di euro? Poco male: usciamo dall'euro e stampiamo una catena montuosa di lire con cui pagare il debito, assumere giovani a caso in modo tale da risolvere la disoccupazione in modo definitivo, ecc. ecc. Con tanti soldi da parte si possono fare un mucchio di cose ...
Se FOSSE COSÌ' FACILE ...
Se il M5S vuole davvero queste cose e si confonde con i vari Salvini di turno ... andiamo di male in peggio ...
ALLE PROSSIME UNA BELLA SCHEDA NULLA
(io non mi astengo ma vado in cabina a esprimere tutto il mio sdegno per i buffoni, i raccontaballe, pregiudicati e non ancora pregiudicati, e, infine, i sapientoni che parlano e scrivono senza mai aver letto un cazzo e senza mai aver fatto un ragionamento che uno e soprattutto che non sanno dire o scrivere "forse" o anche "non lo so")

Marco M. Commentatore certificato 20.03.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

IV parte: (continua)
mani e piedi legati, nelle mani dei grandi gruppi internazionali di banche, nuovi padroni del mondo.
Buonasera.

SILVIA PUHEK 19.03.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per esempio la nostra Bankitalia è una società privata con sede alle Cayman, controllata dai seguenti soci privati:
Gruppo Intesa (27,2%), BNL (2,83%)
Gruppo San Paolo (17,23%) Monte dei Paschi di Siena (2,50%)
Gruppo Capitalia (11,15%) Gruppo La Fondiaria (2%)
Gruppo Unicredito (10,97%) Gruppo Premafin (2%)
Assicurazioni Generali (6,33%) Cassa di Risparmio di Firenze (1,85%)
INPS (5%) RAS (1,33%)
Banca Carige (3,96%) privati (5,65%)

La logica conseguenza è che la BCE è una banca privata!
Pertanto la Sovranità Monetaria in Europa è oggi nelle mani di un manipolo di banche private, e quindi è nelle mani dei pochissimi banchieri che controllano queste banche!
Bisogna andare a Bruxelles a rinegoziare subito gli importi del ns. debito su base reale, determinare cioè quali veramente sono le spese da imputare ai cittadini italiani, in quanto, ripeto, non si può far carico ai cittadini dei costi sostenuti negli anni passati dallo stato per pagare stipendi, pensioni, sanità, ecc.ecc. contemporaneamente bisogna far capire a tutti che ora lo stato prende il denaro a prestito da istituti di credito, perciò se prende 1 deve restituire 1 più interessi, perciò cercherà di portarci via sempre di più di quello che ci dà, e siccome noi non abbiamo altri soldi oltre a quelli che ci dà lo stato, quest’ultimo ci porterà via nel corso del tempo anche i beni “non monetari” di cui siamo detentori, come abitazioni e quant’altro. L’alternativa è far sì che il capo di stato europeo, o chi per lui, ci faccia uscire dalla zona euro, così non dovremo neppure preoccuparci di essercene andati da soli. Meglio PIIGS e vivi, potendo stampare moneta e potendo garantire ai propri cittadini il rispetto di una Costituzione italiana e non l’imposizione di una Costituzione europea (=trattato di Lisbona), e le garanzie di lavoro – sanità – pensioni.

Il cappio dell’euro – così come strutturato – porterà solo ad impoverire a dismisura tutta l’Europa, mettendola,mani e

SILVIA PUHEK 19.03.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento

se volessimo sommare tutti i prestiti fatti dalla KfW al settore pubblico tedesco nel 2011, ossia 436,7 miliardi di euro, cifra non conteggiata nel debito pubblico della Germania (pari a 2.076 miliardi nel 2011), allora secondo le regole del Trattato di Maastricht il vero debito tedesco dovrebbe essere di 2.512 miliardi di euro, quindi ben superiore del debito italiano che resta sotto la soglia dei 2.000 miliardi. Di recente, il giochetto della banca nazionale “segreta” che finanzia il settore pubblico è stato applicato di recente anche da Hollande, in Francia, creando la Banca Pubblica d’Investimento (BPI), nata dalla fusione di tre enti: la filiale “aziende” della Caisse des Dépôts; Oséo, una banca per le start up creata dal governo Fillon; l’Fsi, il Fondo strategico d’investimento. Quando ci decideremo a creare in Italia una “banca pubblica” sulla copia della Kfw tedesca e della BPI francese, affinché l’Italia non continui ad essere vittima dei mercati speculativi dei titoli di Stato e del diktat imposto dall’Ue sui vincoli del pareggio di bilancio?
Infine alcuni dati sulla BCE: quanti sanno che la BCE, con sede a Francoforte (è nelle mani di pochissimi banchieri) è la Banca Centrale che gestisce e controlla tutta l’emissione delle banconote in Europa.
I proprietari della BCE sono le seguenti Banche Centrali: Banca Nazionale del Belgio (2,83%) Banca centrale del Lussemburgo (0,17%)
Banca Nazionale della Danimarca (1,72%) Banca d’Olanda (4,43%)
Banca Nazionale della Germania (23,40%) (BCE) Banca Nazionale d'Austria (2,30%)
Banca della Grecia (2,16%) Banca del Portogallo (2,01%)
Banca della Spagna (8,78%) Banca di Finlandia (1,43%)
Banca della Francia (16,52%) Banca Centrale di Svezia (2,66%)
Banca Centrale d’Irlanda (1,03%) Banca d’Inghilterra (15,98%)
Banca d'Italia (14,57%)

Le Banche Centrali però sono quasi tutte banche private, perché controllate da banche commerciali, assicurazioni e/o fondazioni.

SILVIA PUHEK 19.03.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento al debito pubblico chiedo perché non viene chiesto di rendere pubblico voce per voce il debito, così come consolidato all’epoca del passaggio alla “zona euro” dell’Italia? Poiché all’epoca l’Italia era stato “a moneta sovrana”, dunque faceva stampare il denaro alla Banca d’Italia, (la quale provvedeva, tramite una semplice registrazione in P.D. a registrare a debito dello stato italiano la somma stampata, e a credito nella propria contabilità di Banca d’Italia), scopriremmo che buona parte di quel denaro era destinato al pagamento di stipendi, nuove infrastrutture, sanità, pensioni, ecc….. e dunque solo una piccola parte di questo debito era formato da BOT e CCT, dunque era da considerarsi un vero “prestito”, cioè denaro fresco prestato dalle famiglie italiane allo stato e sul quale giustamente corrispondere un interesse.
Gli addetti ai lavori all’epoca nella Commissione per il passaggio alla zona euro, tra cui il mitico prof. Prodi, conoscevano benissimo questo piccolo dettaglio e avevano sicuramente degli ottimi motivi per non far eliminare queste voci dai bilanci degli stati che dovevano passare in zona euro, come sarebbe stato logico fare. Il debito di uno Stato deve essere costituito solo dal denaro fresco che si fa prestare dai cittadini, non dalle spese che fa per mantenere in salute lo stato, altrimenti arriviamo al paradosso che prima lo stato ci dà gli stipendi, poi dice che questi stipendi sono un debito e ce li fa restituire. non ha nessun senso una cosa del genere è solo una presa in giro.
Poi un: noi dichiariamo tutto in bilancio, un paese come la Germania, che pretende di darci lezioni di “economia virtuosa”, trucca, i conti sul debito pubblico e gode di una banca “nazionale” interna che finanzia la sua economia e si chiama Kreditanstalt fur Wiederaufbau (KfW), .svolge molti compiti di finanziamento del settore pubblico finanzia le piccole-medie imprese, sostenendo i costi che restano al di fuori del debito pubblico tedesco.

SILVIA PUHEK 19.03.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

RIPAGARE IL DEBITO PUBBLICO E’ SEMPLICISSIMO!

BASTA USCIRE DALL’EURO E RIPRENDERCI LA NOSTRA SOVRANITA’ MONETARIA NAZIONALE.
PER SEMPLICITA’ POTREMO USARE UN RAPPORTO DI CONVERSIONE ALLA PARI: 1 EURO = 1 NUOVA LIRA.
2.000 MILIARDI DI EURO DIVENTERANNO 2.000 MILIARDI DI NUOVE LIRE.
MAN MANO CHE I NOSTRI TITOLI DI DEBITO PUBBLICO GIUNGERANNO A SCADENZA POTREMO RIMBORSARLI STAMPANDO MONETA A COSTO ZERO OPPURE RINNOVARLI A BASSI TASSI D’INTERESSE DECISI DAL MINISTERO DEL TESORO, COME AVVENIVA PRIMA DEL DIVORZIO DELLA BANCA D’ITALIA.
E’ MOLTO SEMPLICE.
SOLO COSI’ POTREMO LIBERARCI DALLE CATENE E TORNARE A VOLARE.

santo nalbone 19.03.14 16:37| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di debito, invece di scandalizzarci per il debito pubbico, dovremmo riflettere sul debito privato

http://www.theguardian.com/commentisfree/2014/mar/18/truth-money-iou-bank-of-england-austerity

Graziano Ceddia 19.03.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento

A voi come riflessione: abolizione del concetto di prestito e del correlato concetto di interesse, in modo globale e definitivo; la ricchezza in piú (denaro) quindi puó essere solo REGALATA...!
Come cambierebbe il mondo...?

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.03.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo forse entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo.
I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio. Le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era?
Il pensiero umano è la prima vera energia nell’Universo e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli furono pervertiti e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione e la menzogna imperano ovunque.
Anche il Parlamento italiano non è forse simile ad uno specchio che sta riflettendo in ogni direzione questo malcostume che è quotidianamente diffuso al pubblico ludibrio? Ma ora c’è del nuovo e pare che tutto ciò che era assuefatto al malaffare si stia frantumando travolgendo anche tutti coloro che si vorrebbero ancora frapporre per ostacolarne la sua inevitabile decomposizione.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 18.03.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento


QUANDO AVREMMO IL MOVIMENTO AL GOVERNO A MAGGIORANZA, IN EUROPA E IN ITALIA, SI POTRA' FARE COME L' EQUADOR.

FATE GIRARE IL VIDEO MERITA.


ECUADOR DICHIARA ILLEGALE IL SUO DEBITO ESTERO

https://www.youtube.com/watch?v=Z4pk0jq1IMg


( UNA CHICCA ) CORREA E LE SCIE CHIMICHE

https://www.youtube.com/watch?v=ctdK7-eTLEA

ope 18.03.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Perchè pagare il debito pubblico, si chiede Eric Tussaint? perchè il 60 % dei buoni del tesoro sono nelle mani degli italiani, molti sicuramente ricchi ma i più sicuramente piccoli o piccolissimi risparmiatori che hanno investito tutti i loro risparmi in buoni del tesoro e che rimarrebbero senza un euro se il debito pubblico italiano non venisse ripagato. E'questo quello che vogliamo? che i piccoli risparmiatori si vedano derubati dei loro sudati risparmi? bene, se è questo che il M5S vuole non contate su di me, anche se io non ho un solo euro in Buoni del tesoro.

Dopo questo video mi sono autoproclamata: Presidente del comitato mondiale per l'abolizione della morte e dell'infelicità. noi dobbiamo sforzarci di capire i meccanismi che hanno portato alla formazione di un così grande debito pubblico e non dobbiamo farci confondere le idee da pazzi scatenati come Eric Toussent.

Se è vero che i politici italiani sono i peggiori al mondo, o quasi, e che l'ingresso nell'euro è stata una follia, è anche vero che il nostro debito pubblico riconosce una serie di cause:

1) la sanità pubblica gratuita per tutti coloro che si trovano sul territorio nazionale, cosa che ha dei costi enormi;
2) la scuola pubblica di ogni ordine e grado ha costi altrettanto enormi;
3) le pensioni per i baby pensionati e le pensioni sociali per chi non ha mai versato un soldo ha costi impensabili;
4) la cassa integrazione ;
5) i furti dei nostri politici,
6) la corruzione generale,
7)l'evasione fiscale,
8) GLI INTERESSI CHE ANNO DOPO ANNO SIAMO COSTRETTI A PAGARE SUL DEBITO PREGRESSO e che lo fanno crescere come una valanga.

pertanto dobbiamo pagare il debito pubblico inventandoci qualcosa di più originale che non pagare.

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 18.03.14 19:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel codice civile italiano esiste un articolo che prevede l'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori.Sarebbe ora di applicarlo anche alla politica\burocrazia.
Vedete il problema,lo scandalo,non sono le loro retribuzioni,vergognosamente più alte di paesi più efficienti.
Il problema,il danno maggiore ,sono le spese infrastrutturali inutili(tipo Tav),incompiute (rivedere striscia la notizia e farne un pacchetto giudiziale).
Questa gente non deve più essere messa in grado di nuocere.SE NE DEVONO ANDARE TUTTI E PURE SENZA PENSIONE DOPO AVER RIFUSO I DANNI FATTI.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 18.03.14 13:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzie, da 80 € ma taglia le detrazioni sul coniuge a carico, cosicche se tu sei il solo (o la sola) che lavora, dovrai pagare 100 euro in più di tasse....altro che 80 € regalati!

http://www.ilsecoloxix.it/p/economia/2014/03/17/AQvrHc8B-coniuge_cattolici_detrazioni.shtml

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico quanto mi costi! Queste due parole sono lo spauracchio che ci tormenta da qualche decennio e giustifica i fallimenti e le ruberie dei nostri governanti . Siamo carne da cannone , come sempre ! Siamo i nuovo schiavi sfruttati in ogni modo da gente senza pietà che pensa solo a fare soldi con qualsiasi mezzo disinteressati totalmente delle condizioni del popolo . Esempio probante l'episodio che vide allegro e sorridenti due costruttori sodali alla politica che si congratulavano fra loro per il terremoto dell'Aquila in cui avrebbero lucrato tanti soldi attraverso gli appalti (truccati come da consuetudine ). Il supremo conflitto che contrappone i capi ai popoli , i pochi ai tanti è la distribuzione della ricchezza ! In infiniti modi qualcuno più furbo cerca sempre e ovunque di sfruttare gli altri , il più possibile e ci riesce in maniera direttamente proporzionale all'ignoranza degli sfruttati . Solo gli stati scandinavi sono quasi esenti , quasi , da questi predatori ; poi nella scala troviamo i paesi anglosassoni germanici , il resto degli europei e del sudamerica con a seguire quelli del terzo e quarto mondo . L'eccezione siamo proprio noi che , pur facendo parte dell'Europa , abbiamo la corruzione ai livelli del terzo mondo . Perchè ?! A differenza degli altri paesi europei noi abbiamo la chiesa che si intromette fortemente nella conduzione dello Stato , ne condiziona le scelte , ne favorisce la corruzione così come , in misura minore fanno le altre consorterie d'affari tipo mafia , camorra , ndrangheta ecc.... E' inevitabile che molti dei politici siano vicini o espressione diretta di questi poteri occulti e quindi a essi referenziali . Ma non basta ! Da venti anni si è aggiunta ad essi una nuova congrega : i residuati del PCI che con le buone o con le cattive ( giudici compiacenti )si sono fatti largo a gomitate per partecipare al banchetto . Questo ulteriore peso ha fatto stramazzare l


Ad ogni modo credo,mettiamo caso che il 5 stelle vince,come pretendiamo di cambiare l'italia,se la gente preferisce un deliquente tipo berlusconi oppure uno come renzi che imbambola la gente?,sto paese cambierà se anche le persone iniziano a capire,la tv non la guardo da un pezzo oramai,mi fa ridere mio padre che la sera accende la tv e dice,zitti,fatemi sentire cosa succede,e io gli dico,ma cosa vorrà succedere? sentiremo riforme di letta rifome di renzi e blabla,i 5 stelli sono dei mostri e gnè gnè.

Daniele ., Ascoli Piceno Commentatore certificato 18.03.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Intanto Cottarelli individua 85 mila esuberi nella pubblica amministrazione quantificando un risparmio di 10 miliardi. Chissà quanto becca Cottarelli al mese per fare il tagliatore di teste! Ridurre la spesa eliminando esseri umani è la ricetta praticata da trent'anni a questa parte. Nessuna novità. Nessuna crescita. Nessuna inversione di rotta.
Per coerenza, eliminate anche Cottarelli, è uno spreco inutile di risorse.

Marta M. 18.03.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

di maio a la7 semplicemente STRE-PI-TO-SOOO!! NUMERO UNO!!

susy c., campania Commentatore certificato 18.03.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto di maio in mezzo a dei cadaveri putrefatti.dalle loro domande emergeva il fatto che,abituati a stare in mezzo alle carogne,dentro la putrefazione,risultavano infastiditi dal profumo dei fiori.

vito asaro 18.03.14 12:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

O.T.

@ Paoloest

Troppo buono...

"Perché per natura l'uomo non è neppure uomo, se con questo nome si designa l'essere spirituale;
è semplicemente il rappresentante della più alta specie zoologica. Essendoci in questo essere, potenzialmente la ragione, la capacità di giudicare e volere, è compito dell'uomo dunque e innanzi tutto farsi, divenire uomo" - La frase conclusiva già la conosci -

Johann Gottlieb Fichte


Ciao :)))

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 18.03.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GRANDE DI MAIO SU LA7.....RENZIERISPONDI

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Si, è vero, la BCE non presta soldi ai governi diversamente, li presta ai banchieri. Ma allora non s'è capito proprio nulla? nel 2008, in Islanda, vi fu una rivoluzione. Pur nella sua piccola realtà abitativa, c'ha insegnato, come fare a non pagare il debito pubblico; se ne sono fregati degli inglesi e olandesi, loro creditori; sono stati arrestati alcuni banchieri, nazionalizzato le banche e ripristinata la sovranità popolare. Oggi di quest'isola, niente è saputo; ovvio! Una tale pubblicità, motiverebbe i popoli a seguire l'esempio, non vi pare? Gli speculatori, alla Soros, prenderebbero attacchi cardiaci. E chi se ne frega? direbbe un qualsiasi popolo della terra! Necessita una rivoluzione, istruire i popoli, togliere i sovvenzionamenti pubblici ai media, giornali e televisione, i veri traditori, occupare TUTTE le piazze, tipo Ucraina, un non riconoscimento a nessun trattato europeo e ripristino di tutte le sovranità dei paesi europei. Questo, è da farsi! Questa è una guerra, contro oligarchie della finanza mondiale, fautori del libero mercato cui unico obiettivo, ormai saputo, è quello di rendere schiavi i popoli della terra. Dobbiamo vincere questa guerra, diversamente condanneremo i nostri figli ad una schiavitù perenne. Non arrendiamoci!

Lorenzo Morganti, Firenze Commentatore certificato 18.03.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di maio non stà facendo niente di speciale.sta sempliemente dimostrando cosa significa essere una persona per bene.una gran dama tra tante baldracche.ahahahah le baldracche,intimorite,cercano di mostrare dignità ma........sono baldracche.

vito asaro 18.03.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Sempre nel tema.. ma per sdrammatizzare un po'.. Sqallor Usa for Italy 1985 sempre attualissimi..

http://www.youtube.com/watch?v=QMF2Rz5KDrw

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

....... "Enrico Mentana ha presentato i dati del sondaggio settimanale EMG per TgLa7 sulle intenzioni di voto degli italiani.
Il taglio dell'Irpef e dell'Irap alimenta il PD che guadagna ben 1,5% in una settimana, così come Renzi guadagna 2 punti in fiducia. Crolla invece il Movimento di Beppe Grillo (-1,7)".
Se è vero, come si può pensare di vincere a maggio? Come si può pensare di cambiare l'Italia se ci si vende per 80 denari?

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 18.03.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo un piccolo ripensamento, i giornalisti hanno ricominciato a leccare il culo ai poteri, hanno intravisto la possibilità di perpetuare i loro privilegi ai danni di quelli che lavorano, sono delle merde !!!

spuseta 18.03.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

I debiti si onorano. Altrimenti si distrugge qualsiasi possibilità di commercio. Il commercio è l'unico antidoto alla guerra. Oggi i giovani argentini che si trovano per ragioni di lavoro e di studio fuori dal loro Paese, in Italia, negli USA, in Francia, in Gran Bretagna, a Singapore e in altri Paesi, sono trattati come persone a rischio e soggetti a regole restrittive dovunque ci sia di mezzo un credito o la credibilità. In un mondo globalizzato significa essere persone di serie B, se il tuo Paese non ha pagato i debiti formalmente contratti. Se ci siamo scelti dei ribaldi per farci governare non possiamo scaricarre questa responsabilità sui creditori dell'Italia. Non siamo nè bambini nè persone da niente. Sarebbe la fine di tutto!

ludovico minetti 18.03.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo uno, Beppe Grillo.
Poi siamo diventati decine nei meetup.
Poi centinaia,migliaia,milioni!

Renzi parla, parla,parla dei numeri 10.
Ma di certo c'è solo un numero:
10 milioni che voteranno Movimento 5 Stelle!

maurizio p. Commentatore certificato 18.03.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Per legge i parlamentari russi non possono avere conti all'estero ( contrariamente ai politici italiani ), quindi i blocchi americani ai capitali russi di politici non avranno nessun effetto.

spuseta 18.03.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

se usciamo dall'euro potrebbe accadere..........non lo sappiamo.se restiamo nell'euro sappiamo benissimo cosa accadrà:basta analizzare gli ultimi 10 anni.cambiare l'europa?vi rispondo con una frase di attali,uno che l'europa l'ha costruita:ma cosa crede la plebe europea?che abbiamo creato l'euro per la loro felicità?se proprio vogliamo parlare di europa unita prima,abbattiamo il mostro poi,se I POPOLI europei decidono di unirsi,se ne può parlare.io sono convinto che,la gente,non vuole l'europa.p.s.io,da siciliano,aspetto da 150 anni l'unione italiana.mio ritrovo europeo.mah....

vito asaro 18.03.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

La ricchezza senza cultura è il vero immenso scandalo della nostra epoca. Una ricchezza che smette di produrre cultura, stile, bellezza, non ha alcuna giustificazione.
Non è neanche più ricchezza, è solo una sterile crapula, accumulo di quattrini, inutile sfoggio.


- Michele Serra -


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 18.03.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

cominciate con il pagare uno stipendio equo AI COMMESSI DI CAMERA E SENATO , CHE SONO DI FATTO MILIARDARI GRAZIE A SOMME DA FUORI DI TESTA !!!

... O SONO GIA' DIVENTATI VOSTRI AMICI LECCANDOVI I PIEDI ????
SE FACEVI IL PARRUCCHIERE DEL SENATO , IN TRE ANNI ERI MILIARDARIO !!!!!!!!!!!!

ina ghigliot 18.03.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD (il partito d'affari per i soliti noti) è sostenuto dai banchieri, i quali vogliono Renzi al governo, perchè garanzia di nuovi grossi affari a danno del popolo. Sta per andare in onda la riedizione di quanto già visto con Prodi, il peggior privatizzatore della storia. Siamo alla vigilia di un'altra massiccia campagna di privatizzazioni, devastante per il patrimonio dello stato. I bankers, soprattutto quelli esteri, hanno l'acquolina in bocca, in attesa dei profitti enormi che si attendono, per commissioni sulle operazioni ed acquisizioni a prezzi di svendita. QUEL CHE SUCCEDERà NEI PROSSIMI MESI RICALCHERà PERFETTAMENTE GLI AVVENIMENTI DEL PERIODO DEL PRIMO GOVERNO PRODI. IL PROGRAMMA ECONOMICO DELL'EBETINO E' OMOLOGO A QUELLO DEL MORTADELLA.
lE GRANDI BANCHE D'AFFARI SONO IN FERMENTO!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 18.03.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimezzati gli F 35...

Diventeranno F 17,5.....ah,ah.

#RenzieRispondi


P.s.: Ieri sera teatro strapieno a Verona.....GRANDISSIMI!!!

#Vinciamonoi

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo molto in questo nuovo governo,ma voglio dare fiducia, auspico pero che oltre agli 85 euro in busta paga ai lavoratori dipendenti (beati loro), Renzi possa dare una svolta ai disabili che stanno in graduatoria in concorsi terminati e che attendono una assunzione perchè non si puo vivere con 290 euro di assegno di invalidità.

elisabetta sparaciari 18.03.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

cavoli eppure basterebbe fare qualche conticino per capire che la svalutazione e l'inflazione monetaria fanno da moderatore alla grandi ricchezze in denaro
invece passa sempre che penalizzano i salari ed i poracci .
La stabilità dell'euro cosa fa ? permette accumuli sempre maggiori di capitale e più è stabile e più gli accumuli possono essere maggiori , un piccolo esempio
Caio guadagna 100 e accantona 90 tutti gli anni e l'euro vale sempre 100 perchè è stabile , dopo 10 anni Caio avrà il controvalore di 900 piu gli eventuali interessi .
invece
Caio guadagna 100 e accantona 90 , ma la Lira si svaluta del 10% annuo arrivati a 10 anni le 90 accantonate il primo anno si sono molto svalutate e facendo un po di conti Caio oltre un certo capitale non può accantonare che esisterà un punto di equilibrio dove lui accantona ma il valore totale non cresce .
Allora l'euro serve a chi ha un piccolo stipendio e arriva ( se arriva .. ) a fine mese pulito o a chi continua ad accumulare capitali ?

tino p. Commentatore certificato 18.03.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i Debiti van pagati punto

Maximiliano O., bulenath@hotmail.com Commentatore certificato 18.03.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tu presti i soldi a un amico in difficoltà perchè li spenda per la famiglia, e lui invece se li mangia a puttane, cosa fai? Glieli abbuoni perchè non li ha spesi per motivi di pubblica utilità?
E gliene daresti ancora? Anzi, chi gliene darebbe ancora?
Chi gli venderebbe a credito energia o farmaci, o altri beni di necessità, sapendo che non ha pagato i suoi debiti?
Fate voi.

fernando pino Commentatore certificato 18.03.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VINCIAMO NOOOOOOOOOOOI
Questo non sarà bannato

teodora a Commentatore certificato 18.03.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

" IO SAREI PER ABBASSARE LA SPESA PUBICA "

Freud Frick 18.03.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

AGNESE RENZI GIRA PER ROMA CON 4 AUTO BLU'
Post n°2128 pubblicato il 16 Marzo 2014 da ziagiuditta0

Tag: 4 AUTO BLU', Agnese Renzi, Roma
La signora Agnese ha sempre detto che non andava a Roma
continuava a insegnare e a fare la mamma
balle come racconta balle il marito
ha preso una aspettativa dal lavoro ha detto ed e corsa a Roma
dove si e ambientata perfettamente e
gira per Roma con 4 auto blù
ha dato la notizia TGCOM24

Sebastiano Grasso ha condiviso la foto di SEBASTIANO GRASSO.
IMPARANO PRESTO !!!

la scusa della "signora" ero in "ritardo "
si vergogni !!!!

la fonte :
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/toscana/2013/n
otizia/con-lauto-blu-in-preferenziale-bufera-sulla-
moglie-di-renzi-che-si-scusa-ero-in-ritardo_2008019.shtml

Franco Rinaldin 18.03.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


al ministro buono per ogni ministero!

""A Pompei rubata porzione di un affresco nella Casa di Nettuno""


Roma, 18 mar. (TMNews) - Rubata a Pompei una porzione di circa 20 cm di diametro di un affresco nella Casa di Nettuno in cui compariva la figura di Artemide. Lo comunica la Soprintendenza Speciale per i Beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, spiegando che il furto è stato segnalato lo scorso 12 marzo da un custode in servizio nella Regio VI che effettuava un giro di controllo. Dal sopralluogo eseguito dai tecnici della Soprintendenza e dai carabinieri di Pompei è stato accertato che ignoti si sono introdotti nella casa, che si trova all'interno di un settore della città non aperta al pubblico e con un oggetto metallico hanno scalpellato l'angolo superiore di un piccolo quadretto sito in un piccolo ambiente (cubicolo) della casa. Sono in corso indagini approfondite da parte delle forze dell'ordine per reperire tutte le informazioni ritenute utili per ricostruire esattamente le dinamiche. In particolare, fa sapere ancora la Soprintendenza, sono in corso l'acquisizione di informazioni sulle attività di vigilanza del personale di custodia anche nei giorni precedenti al furto e la visualizzazione delle riprese delle telecamere del sito archeologico per poter risalire agli autori del furto. La notizia del furto è stata finora tenuta riservata per non compromettere il risultato delle indagini in corso, particolarmente delicate.""

paoloest21 18.03.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Renzi piace alla Merdel? Sicuramente le piace, proprio come rigor mortis, perchè non si oppone agli interessi tedeschi ma li asseconda in ogni modo! La nuova servile marionetta calata dall'alto, viene promossa sulla scena politica ... E' indispensabile vestirla in modo credibile per evitare la debacle alle europee. Per la Merdel tedesca sarebbe uno scacco ai suoi programmi.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 18.03.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

E' un meccanismo distorto sono collusi politici e banchieri se no non si spiegherebbe questa cosa.
Domanda dove vanno a finire i proventi degli interessi che noi paghiamo con il sudore del nostro lavoro...poi una domanda semplice semplice...perché gli stati membri non possono stamparsi da soli gli euro? già...sarebbe troppo facile.
siamo truffati con l'emissione di moneta da parte di una banca che non si sa di chi e'...e nussono lo dice..i politici e i grandi economisti tacciono....non penso ci vuole una laurea in economia o essere presidente della bocconi per capire queste cose....e' incredibile: siamo truffati ogni giorno e solo pochi sanno di questo meccanismo...scommettiamo che questo post oggi non passa sui telegiornali?????

roberto g., pavia Commentatore certificato 18.03.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Banksters Votano Matteo Renzi Perchè La Sua Sinistra E' "Molto Particolare"! (Piazzapulita 2012)

I Banchieri che ci stanno uccidendo votano Matteo Renzi,chissà come mai.. Da: La7 - Piazzapulita 2012 tags: treviso,scuole,matteo renzi,contestazione,manifes...

http://www.youtube.com/watch?v=AiEJwkB8AFg&feature=youtu.be

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.03.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e dove si trova questo manuale del cittadino, per l'audit cittadino??

daniele laffranchi 18.03.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Sull’Euro.

Se fossimo un Paese capace di prendere delle decisioni, occorrerebbe andare dalla Merkel e ammettere quanto segue:

“Cara Angela, noi Governo Italiano, non sappiamo se l’Euro sia la nostra salvezza o la nostra malattia. Non riteniamo, data l’importanza della materia, che il Governo Italiano possa decidere in autonomia per cui chiediamo merito ai nostri cittadini”.

Detto questo si fissa la data del referendum, senza ma e senza tergiversare.

A te cara Angela la patata bollente, dimostraci che stiamo sbagliando.

Sparigliamo le carte per una volta, prendiamo noi l’iniziativa e vedrete come cambia il gioco.

Buona Giornata a tutti

Marco16 F., Torino Commentatore certificato 18.03.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Adam Smith, filosofo morale, fu il primo a definire e codificare il concetto di Capitalismo.

Una delle sue opere più importanti è:

LA RICCHEZZA DELLE NAZIONI (delle Nazioni eh)

Uno dei "meccanismi" che definiva il senso della
"mano invisibile" come regolatore del mercato e della distribuzione della ricchezza era il:

TRICLE DOWN EFFECT (effetto a cascata). Cioè:

"Quando la moltiplicazione del denaro raggiunge un certo livello, la distribuzione ai poveri avviene quasi automaticamente: I ricchi non possono infatti concretamente godere di una ricchezza che supera troppo il limite della soddisfazione dei loro bisogni, per quanto costosi
e stravaganti, e procedono quindi loro stessi alla
ridistribuzione"

Com'era ingenuo Adam Smith. O come sono stati "bastardi" i suoi successori...


Provate a pensare un mondo in cui la ricchezza sia permessa fino a un tot predefinito, oltre il quale lo Stato, la Nazione, la collettività prende possesso del surplus e lo ridistribuisce.
Oppure, oltre un certo guadagno x anno, la tassazione aumenta fino al 90% (tentativo attuato in Francia). O anche, l'abolizione delle eredità, se non per un'abitazione per i figli.

Si eliminerebbero le avidità, la ferocia, cinica
e amorale, con cui si persegue il profitto (lecito e non).

Utopie?? Eh si... perché??


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 18.03.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

come confondere le idee

dal corriere

""Lo Stato taglia, dimezzati i caccia F35""

uno che non si premura di leggere l'articolo rimarrà dell'idea che è tutto già deciso.

senza riflettere che ilpdc è il famoso paroliere:)))

paoloest21 18.03.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Il lupo cambia il pelo ma non il vizio. Esperti bannatori quanto sciocchi multipli di vocali.

teodora a Commentatore certificato 18.03.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovatemi un ateo che però crede nell' euro... non esiste. è più facile per lui credere agli ufo che credere a dio, quindi chi crede alla barzelletta di dio normalmente crede anche a tutte le altre cazzate che vengono spacciate per verità.

marzio r. 18.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma il “COMPAGNO RENZI” è andato dalla Merkel a sbattere i pugni sul tavolo o è andato “A SBATTERE LE GINOCCHIA PER TERRA” ?

Paolo R. Commentatore certificato 18.03.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Se alla Merkel piacciono quelli più giovani di lei.. soprattutto se molto mediterranei.. la prossima volta le mandiamo un VERO SUPER BABY.. Luigi Di Maio.. KE le farà un CULONE COSI'...!!!
( o )

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema democratico come lo conosciamo attribuisce attraverso il voto una rappresentanza illimitata ai politici che vanno al governo del Paese. Cio' significa che tutto il bene e tutto il male che fanno ricadono poi sui cittadini senza possibilita' di rivalsa che non sia la punizione del voto successivo o eventuali responsabilita' penali. E' per questo motivo che il debito pubblico che politici cialtroni o corrotti hanno contratto lo hanno fatto legittimamente a nome nostro e siamo noi cittadini a doverlo pagare. E' questa l'importanza del voto politico che troppo spesso si prende alla leggera e si regala per simpatia o per scelta ideologica o si vende al miglior offerente. Bisogna pensarci prima e non recriminare dopo. Pensiamoci bene quando entriamo nella cabina elettorale, perche' non si tratta di mettere una croce su un pezzo di carta ne' di fare un favore a un amico. Con il voto si decide della nostra vita e di quella dei nostri figli.

adolfo treggiari 18.03.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obbedisco
Di ilsimplicissimus

20140317_renzi00101Giunto con il cappotto stralargo alla Totò e per giunta abbottonato male, quasi a sottolineare la subalternità, il calandrino Renzi dopo aver indossato in patria l’elmo di Scipio, si è calato le braghe di fronte alla Merkel: niente sforamenti rispetto a quell’assurdo del 3% di deficit che è uno degli comandamenti europei formulati sotto Lsd e la cui temporanea possibile remissione era il motivo del pellegrinaggio. Ma in compenso via libera al grande massacro del lavoro che tanto piace alla cancelliera. La quale è rimasta “impressionata”, come lo è tutte le volte che gli arriva a omaggiarla un nuovo premier italiano. E di certo Angela Merkel non potrebbe non considerare impressionante e forse incomprensibile la facilità con cui i nostri presidenti del consiglio si piegano alla volontà di Berlino, anche contro gli evidenti interessi del loro paese.

Renzi di fronte a tanta benevolenza pelosa, ha risposto con le stesse esatte parole di Monti: ”Siamo convinti che l’Italia deve fare le riforme non perché ce lo chiede l’Europa, ma perché sono giuste per noi”. Una astuta sottolineatura del fatto che nulla sia cambiato e che nulla si vuole cambiare. In poco più di 24 ore le sparate fumose del fronte sud con Hollande sono state riposte nell’archivio BPI, Balle per l’Italia, pronte ad essere riutilizzate alla prossima occasione. Rimane il niente in cambio delle famose “riforme” che poi significano in concreto l’impoverimento del Paese e il suo progressivo passaggio da concorrente della Germania a serbatoio di manodopera a basso costo, a Ucraina della porta accanto.

Il titolo di Masaniello 3000 che compendiava un post di Anna Lombroso ha trovato la sua attuazione anche oltre le aspettative, anche nella patetica scena del regalo alla Merkel della maglia viola di Mario Gomez, come se davvero si fosse alla festa parrocchiale. Anche qui con una venatura sottomissoria, forse sfuggita, forse intenzionale perché è evidente che il

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.03.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il FMI le banke con le lobby finanziarie internazionali.. passeranno alla storia come le più grosse associazioni a delinquere e criminali della storia dell'umanità.. Grazie a questo sistema economico basato sul "Dio Denaro" poke centinaia di persone decidono la vita ma soprattutto la morte di miliardi di persone.. Questo SKIFO deve finire al più presto.. a cominciare dall'Europa.. ed il M5S in questo momento storico cruciale per il riscatto dei più deboli.. gioca un ruolo fondamentale nella eterna partita del BENE CONTRO IL MALE.. a cominciare dalla TROIKA ed i suoi figli.. vedi Renzie..

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

L'idea che i problemi razziali e le diseguaglianze esistano ancora oggi non significa che tali debbano esistere per sempre! Se l'uomo in passato non avesse inventato la povertà oggi ci sarebbe solo abbondanza per tutti.Se l'uomo non avesse inventato la diseguaglianza delle classi sociali oggi saremmo tutti più liberi con stessi diritti e stessi doveri.Spero vivamente che in un futuro poco lontano le cose cambino e che venga presa in considerazione l'idea di un economia sana ed equa che ci renda tutti benestanti.La nostra attuale economia si basa sul debito che crea ricchezza solo per pochi quando invece bisognerebbe basare l'economia nazionale ed internazionale sulla crescita personale(cultura) dell'individuo e sull'innovazione tecnologica strutturale (ad esempio utilizzare tutte le nuove tecnologie in nostro possesso,fotovoltaico,eolico, ecc...)senza continuare ad impoverire un popolo, con continue tasse e richieste, che oramai è quasi alla fame.Dobbiamo inventarci un nuovo modo di vivere più sano ed equo.Solo così eviteremo di andare a fondo del tutto dato che nel baratro ci siamo già caduti da almeno 20 anni.Dobbiamo metterci tutti in gioco per garantire un futuro migliore alle nuove generazioni che verranno.E dobbiamo cominciare subito prima che sia troppo tardi per cambiare le regole.Regole che sino ad oggi non hanno garantito equità, ricchezza comune ed eguaglianza di diritti e doveri.La costituzione lo prevederebbe ma il nostro modo attuale di vivere con non rispecchia assolutamente quello che i padri fondatori hanno voluto per noi.E' ora di cambiare rotta!E' ora di cambiare le regole del gioco!Solo così potremmo progredire verso un futuro più giusto equo e liberale.Pace ed equità per tutti!siamo obbligati ad inventarci un altro modo di vivere per i nostri figli e per garantire al pianeta che ci ospita un futuro di pace benessere .Il nostro attuale sistema ha fallito ed è sotto gli occhi di tutti!E' ora di cambiare punto di vista!E' ora di ricostruire il mond

andrea baldo, savona Commentatore certificato 18.03.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

DAMA BIANCA, i PM puntano su Arcore. Saviano: "Dicevano che deliravo..."
RETROSCENA/ Berlusconi torna a tremare. Federica Gagliardi dal carcere: "Conoscerlo è stata la mia rovina". E il nome del Cav torna più volte nella vicenda della Dama Bianca secondo una fonte "grande amica della Pascale". Legami con Lavitola e Tarantini. E i pm di Napoli sono infuriati per la fuga di notizie. "C'è una talpa in procura"
Lunedì, 17 marzo 2014 - 16:58:00

VIDEO: Fermata a Fiumicino la "Dama bianca" con 24 chili di cocaina
Berlusconi torna a tremare. Federica Gagliardi dal carcere: "Conoscerlo è stata la mia rovina". E il nome del Cav torna più volte nella vicenda della Dama Bianca secondo una fonte "grande amica della Pascale". Legami con Lavitola e Tarantini. E i pm di Napoli sono infuriati per la fuga di notizie. "C'è una talpa in procura".
LO SFOGO DELLA DAMA BIANCA - "Conoscere Berlusconi mi ha rovinato la vita". Sono state praticamente le prime parole pronunciate da Federica Gagliardi, in arte la Dama Bianca, dal carcere dove si trova rinchiusa a Civitavecchia in seguito all'arresto per essere stata ritrovata all'aeroporto di Fiumicino con 24 chilogrammi di cocaina nel suo trolley. Secondo alcuni si tratterebbe di un avvertimento al Cavaliere. Se davvero la Gagliardi può mettere nei guai Berlusconi non è dato saperlo, ma di certo dalle parti di Arcore qualche paura è venuta. E sì, perché questa è una storia che può davvero arrivare a sviluppi inaspettati. Tra i tanti personaggi della politica, della finanza e dello spettacolo che starebbero tremando in attesa delle rivelazioni della Dama Bianca ai pm, dando per scontato che arrivino, c'è forse anche Berlusconi. Secondo alcune fonti, infatti, l'inchiesta della Procura di Napoli potrebbe arrivare ad Arcore...
FEDERICA, FRANCESCA E LE NOTTI DI ARCORE - Il legame tra la Gagliardi e Berlusconi potrebbe non essere solo quello professionale che ha condotto la Dama Bianca sui voli del Cav per il Canada o per Panama.

Franco Rinaldin 18.03.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

L'origine, la composizione, l'accumulo del Debito Pubblico è un argomento importantissimo che va sviscerato correttamente.

L'ausilio di Toussaint ed altri va esaminato e messe in cantiere iniziative volte alla comprensione del tutto.

Non lasciamo cadere l'argomento con un post estemporaneo.

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 18.03.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

AUDIT DEL CREDITO DEI PRIVATI.Fuori la banche dall'euro.La casta è lo strumento principale dei crimini della bancocrazia. La assolviamo se incolpiamo l’euro della crisi degli ultimi dieci anni.Il primo passo non è uscire dall'euro e assolvere i politici. I primi passi sono porre fuori legge le banche private per falsificazione e abuso della moneta e verificare la legittimità del debito pubblico (o credito privato). I nostri rappresentanti nelle Commissioni parlamentari debbono fare un elenco dei creditori e indagare sulla provenienza dei crediti. Anche noi possiamo farlo in rete. Che aspettiamo. L'uscita dall'euro provocherebbe l'indebolimento della moneta in nostro possesso. Rafforzerebbe il dollaro. Il prezzo delle materie prime volerebbe. L'uscita dall'euro assolverebbe la casta per le sue responsabilità ventennali .E’ un regalo per gli USA che stanno mettendo le mani sulla rete ucraina di distribuzione del gas russo.Bei tempi quelli degli incontri tra B. e Putin!! Non avete notato che gli euroscettici danno per avvenuta la perdita della sovranità nazionale e monetaria? Si sbagliano. Chiedete loro come e quando questo povero paese calpestato avrebbe ceduto la propria incedibile sovranità nazionale. La Banca d'Italia rimane un Ente di diritto pubblico. Se stampa l’euro, come le altre banche centrali dell’eurozona, può stampare per la Stato moneta complementare per grave necessità interna e per difendersi dai crimini della speculazione finanziaria.

STEFANO A. Commentatore certificato 18.03.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DEL BLOG.SE AVETE NOTATO IL TG DI MENTANA,DA QUANDO RENZIE E' ANDATO IN GERMANIA,IL MENTANA CI E' DIVENTATO NEMICO PIU' DE GLI ALTRI TG,COME MAI? L'HANNO MESSO IN RIGA? A PARTE IL FATTO CHE HO SEMPRE DIFFIDATO DELLA SUA FALSA IMPARZIALITA'. FORZA CHE VINCIAMO!

liuzzi.nicola 18.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da il "giornale"
Il direttore sulle firme:
"Non ho sentito il Cav
se non gli vado bene mi può licenziare...."
bravo sallusti finalmente ammette che il vero padrone de il "giornale" è il nano!

aniello r., milano Commentatore certificato 18.03.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Alla Merkel renzi non piace
La Merkel vuole parlare solo con i 5 stelle unici a non avere scheletri nell'armadio

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 18.03.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

La rinuncia alla vita e a tutti i bisogni umani è
il dogma principale dell'economia. Quanto meno mangi, bevi, compri libri, vai a teatro, al ballo e all'osteria, quanto meno pensi, ami, fai teorie,
canti, dipingi, verseggi, tanto più risparmi e tanto più grande diventa il tuo tesoro.
Quanto meno tu sei, quanto meno realizzi la tua vita, tanto più hai; tanto più grande è la tua vita alienata, tanto più accumuli dal tuo essere estraniato. Tutto ciò che l'economia ti porta via di vita e di umanità, te lo restituisce in denaro e ricchezze e tutto ciò che tu non puoi, può il denaro.

- Karl Marx -

Il nostro DIBA ha "magistralmente" riassunto il concetto con una efficace esemplificazione:
"VAFFANCULO I SOLDI !"

Ma come? Qualcuno si domanderà, come si fa a vivere senza soldi. Intanto cominciando a pensare che i soldi non sono il fine, ma il mezzo che ci aiuta a definire e a svolgere la nostra vita, liberando le nostre risorse umane, che non sono le odierne furbizie tutte tese a monetizzare a qualsiasi costo, passando sopra a tutto e a tutti.

Trovo insopportabile il dibattito corrente, tutto concentrato sui numeri, percentuali, statistiche,
peraltro da verificare, perché così come ci sono propinati, puzzano di manipolazione e strumentalizzazione. Il tentativo di riempire un vuoto di pensiero nobile, con la continua emergenza che giustifica tutte le manovre, colpi di mano, aumenti incontrollati.
Trovo immorale, la marketta elettorale del Bomba-Bamba, che ammicca a una parte, dimenticandosi TOTALMENTE dell'altra, che guarda caso è la più bisognosa.

Io non ho nulla contro i numeri, anzi, ma essi devono essere le risultanze di un agire umano saggio, consapevole e solidale. Quindi dovrebbero certificare il buon agire di chi amministra un Paese.

Ciò non è, è l'esatto contrario. Si parte dai numeri per piegare il paese e la sua gente a logiche, che logiche non sono, se non per i pochi che le hanno artificialmente create, per goderne i frutti

Buon giorno


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 18.03.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RT #M5SCLN ECCO COME DIMINUIRE D OLTRE €700MLD IL DEBITO PUBBLICO RECUPERANDOLI DALLA SPECULAZIONE pic.twitter.com/qfPd6G0HXV

Giampaolo Segatel 18.03.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi sta un po' sulle p... questa cosa e spero abbia un fine diverso da quello che traspare dal testo "Caro Matteo...". Caro Matteo?????
Per correttezza Vi informo sulla lettera che Pizzarotti ha mandato a Renzie. Giudicate voi.

http://www.gazzettadiparma.it/news/scuola/173924/Scuole--Pizzarotti-scrive-a-Renzi.html

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Dev'esser dura lavorar al Pronto Soccorso di Mattina.
Si rischia l'Ulcera.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi viene da ridere quando sostengono che,l'uscita dall'euro sarebbe un disastro.è come se,in un reparto per malati terminali,i medici,che sono quelli in buona salute e,con lo stipendio assicurato,parlassero dei danni del fumo.insomma:la ditta è fallita ed i dirigenti,che hanno messo il malloppo da parte,discutono di investimenti.ma cosa volete che gliene freghi dello spread,della borsa,dell'euro a chi,per mangiare scava nella spazzatura?non sono pochi.sono tanti e,aumentano ogni giorno.stronzi:siamo in un cimitero dove,i pochi vivi(assassini)discutono come passare le serate.


o.t.

@erfruttarolo

http://lh5.ggpht.com/_2vM8fXIsLjI/TUWoBEz49pI/AAAAAAAAAKg/dQxNoWINccc/s9000/IMG_2253.JPG

paoloest21 18.03.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Il mio cane, persin il gatto, quando scordo di portarli al bagno, si scrollan di dosso i PArassiti.

Ne deduco che gl'italians, sian due spanne al disotto...
Nemmeno si Grattano.
Forse perchè son Inattaccabili ai Testicoli...
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Allora, abbiamo capito che alla Merk piacciono gli uomini italiani (mi sembra di ritornare agli anni 80, quando sulle spiagge si vedevano le stangone bionde a caccia di bellocci italiani...).
Con più gliene mandiamo, con più lei è felice. Facciamo così, organizziamo un pullman con i nostri bei (bei!!!) politici infiocchettati per benino.
E... Buon divertimento Signora!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo una politica Solida in una Societa' Liquida.

Uno Str...in un mare di Uri..
Buona colAzione.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

un "pranzo per D'Alema" da 16.000 €

Ricordi? C'eri anche tu quel giorno.

Eri alla cassa a pagare con le tue tasse...

A tre mesi dal semestre italiano dell'Unione si scopre che gli insegnanti di lingua hanno lavorato per anni senza un contratto, perfino dentro la Commissione Europea.
Le risorse però si sprecavano tra vernissage e rinfreschi,

compreso un "pranzo per D'Alema" da 16.000 €.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/17/bruxelles-scandalo-semestre-europeo-debiti-sprechi-insegnanti-in-nero-farnesina/911576/

MA QUANTO MANGIA D'ALEMA????

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.03.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo 123
(ex articolo 101 del TCE)
1. Sono vietati la concessione di scoperti di conto o qualsiasi altra forma di facilitazione creditizia, da parte della Banca centrale europea o da parte delle banche centrali degli Stati membri (in appresso denominate «banche centrali nazionali»), a istituzioni, organi od organismi dell'Unione, alle amministrazioni statali, agli enti regionali, locali o altri enti pubblici, ad altri organismi di diritto pubblico o a imprese pubbliche degli Stati membri, così come l'acquisto diretto presso di essi di titoli di debito da parte della Banca centrale europea o delle banche centrali nazionali.
2. Le disposizioni del paragrafo 1 non si applicano agli enti creditizi di proprietà pubblica che, nel contesto dell'offerta di liquidità da parte delle banche centrali, devono ricevere dalle banche centrali nazionali e dalla Banca centrale europea lo stesso trattamento degli enti creditizi privati.

Mauro M. 18.03.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

FA specie osservare quanto sessantanni di Scolarizzazione di MAssa sia ridotta a Puro Analfabetismo di Ritorno.
Al passato veterofascista.
MAi tante Pecore prive di senno, discernimento e Senso dell'Esistere, figurarsi il Vivere...
CAsi di Cronaca la cui Crudelta' rimanda a LAndrou, o JAck theRipper o la Saponificatrice ...HAnno inseritouna Saponetta nelle Menti.
BAsta una Strisciata et Voila': la Mente è Chiara, Settata.
Bipedi TeleComandati.
Tutto bene se l'incontri al BAr(virtuale): te la cavi, alla peggio, con uno sputo, un'Alzata di Gonna od una MAno sulla F...
Questi esseri similambulanti, li ritrovi in Toghe, Divise, CAsacche, CAmici e t'assale allora lo Sconforto.
Lo Sgomento è morto da un Pezzo.

Auguri, MAfialand, dove l'importante è Apparire, fosse anche solo per uno straVagante Nick a definir e connotar la propria Follia.

Amo gli Animali, in tutti gli Aspetti e Forme, comprese l'Umana...
L'umana, no, troppo sfuggente, scivolosa.
Come una Saponetta appunto.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto sentendo Colaninno su Agorà, come si faccia ad invitare un servo così viscido del sistema con tutto il suo background degno di un verme non so. Persone come lui dovrebbero essere diffidate dal presentarsi pubblicamente ed invece vengono a dettare la strada da intraprendere.

eleonora . Commentatore certificato 18.03.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=763343367016664&set=a.285705378113801.75667.284740041543668&type=1

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 18.03.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buondì!

per le donne di poca fede:))

""
Di Battista carica i deputati sospesi:
“Se vinciamo le elezioni Europee
andiamo a circondare il Parlamento”
A Verona, nel Veneto “moderato”, la prima tappa del «Non ci fermate tour».
Il più applaudito è “Ale”, il romano. Teatro stracolmo anche senza Grillo""


!!Teatro stracolmo anche senza Grillo""


you understand?

il m5s vince a mani basse!!

:))

paoloest21 18.03.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle Europee prendiamo sicuramente meno del 20% ed il PD farà il boom grazie a Renzi.

Segnatevelo questo post. Data e ora.

Noi siamo solo capaci da quando è li a dargli addosso. Se questo è il modo, stiamo alla frutta.

Ale 69 Commentatore certificato 18.03.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Storia:
Anche saldare il debito pubblico potrebbe essere pericoloso.

Ceauşescu lo fece e fu fucilato. L'industria romena fu condannata a rimanere la più arretrata tra quelle dell’Est comunista. E il Paese ricevette 15 anni di sanzione dal Fondo Monetario Internazionale per aver violato le regole con una restituzione prima della scadenza.

http://www.linkiesta.it/debito-pubblico-ceausescu

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me chi ci governa, ma non solo noi in tutto il mondo, fa un uso smodato di cocaina o di altre droghe pesanti, altrimenti non si spiegano certe decisioni prese...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 18.03.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno ragazzi! state tutti bene?
Mi auguro di sì!
Un caro saluto a tutti ed un augurio di una buona giornata! ( sperando che la nebbia si alzi alla svelta, sembra di essere a novembre! mannaggia...)

antonella b., Cremona Commentatore certificato 18.03.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppur si rafforza sempre piu' in me la Convinzione che l'Umanita' sia sottoposta alle Vessazioni di Disturbati mentali, gasteropodi che si levan di tanto in tanto dalla merda per prender Aria.
Non si spiegherebbe altrimenti, tanta scervellatezza e Sadismo di MAssa.
Certamente limitati nell'Amore, tanto da ridursi a fugaci incursioni corsare entro le lande degli sfortunati PArtners.
Esemplare la condotta assolutamente Discutibile ( uso un eufemismo) di uno su Tutti: Silvio Berlusconi.
Una Persona Votata alla guida di una NAzione, lo puo' solo per Spirito di Sacrificio, Abnegazionealtruista, Senso del Piacere.
Amare, è un Piacere Gustoso.
E' una Tavola imbandita di Frutti...

Non un piatto di Vermi nella Merda.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.03.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOC, TOC ...

Amici pentastellati ci siete ancora?
Il cervello s'è spento?
Non credete che per vincere in Europa servirebbero tutti i voti possibili degli italiani?
Allora, che accidenti aspettate e urlare a quel buffone di Renzi che dei mille Euro all'anno a chi già guadagna uno stipendio, sia pure insufficiente, quelli che non guadagnano e non guadagneranno una FAVA, non se ne fanno una FAVA?
Attendiamo fiduciosi segnali da #enclefalogrammapiatto
#redditodicittadinananzachi?

Goffredo B., Terni Commentatore certificato 18.03.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CAMPO D'ORATO NARCO$$$

non si può coltivare soldi ? quindi la coltivazione viene assegnata ai narco$$$ privati che ne approfittano per fissare tassi di interesse che fruttano loro di più. Dunque, oggi prendono allo 0,25%, poi prestano al 4%; le cose vanno male prestano al 6-7. I cittadini non interpellati con un leggittimo referendum , sono la loro fonte di guadagno , senza preoccuparsi del fatto che ci sia un inquinamento .”

aa 18.03.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

"UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO" DI MONICELLI CON ALBERTO SORDI E SHELLEY WINTERS IL PIÙ ATROCE FILM DELL'ALBERTONE ROMANO, E DUNQUE FORSE IL PIÙ BELLO! UN FILM CHE MI FERÌ TERRIBILMENTE APRENDOMI GLI OCCHI SU DI UNO SPACCATO DEGLI ITALIOTI CHE DEMOLIVA A PICCONATE IL LEITMOTIV "ITAGLIANI BRAVA GENTE E MAI RAZZISTI" DI QUEI FINE ANNI 70! MONICELLI NON VI HA RISPARMIATO FINALMENTE NULLA! EBBENE CHE FINE HA FATTO QUEL PERSONAGGIO A DISTANZA DI 30 E PASSA ANNI, RESISTE FEROCEMENTE SOLLETICATO DAI MEDIA ITALIOTI, E DUNQUE ECCOVI SU RAI1 I PROGRAMMI DEI BIMBI CANTERINI, CHE FLAGELLANO LE PRIME SERATE UNA VOLTA APPANNAGGIO DI SPETTACOLI COME "MILLELUCI"! MA QUALE ORRORE, QUALE SQUALLORE, MA AD ESSO IN QUESTA ITAGLIA NON C'È MAI FINE, ORA SU SKY ANDRANNO IN ONDA I "MASTERCHEF JUNIOR" E GIÀ!
NON POSSO NEMMENO PENSARCI AL BRANCO DI QUEI GENITORI DIETRO LE QUINTE CHE SI SPINTONANO L'UN CON L'ALTRO, GETTANDO ALLO SBARAGLIO PER FARLI STRITOLARE DA PASSEGGERE QUANTO POCO EDUCATIVE POPOLARITÀ I LORO FIGLI, PROPRIO COME LO SQUALLIDO PERSONAGGIO DELL'ALBERTONE, INSOMMA IN 30ANNI NULLA È CAMBIATO, MA PIÙ ATROCE È L'ASSOLUTO MUTISMO DEI "PEDAGOGHI ITALIOTI", NESSUN GRIDO D'ALLARME? BE FORSE UN MOTIVO C'È, VISTO CHE IL MIO PATRIGNO E LA SUA GIOVANE SIGNORA, SI SONO RECENTEMENTE COMPERATI LA LAUREA IN PEDAGOGIA, PARE CHE IL SETTORE NON SIA ALTAMENTE AUTOREVOLE, QUANTO PREPARATO E GIUSTAMENTE POCO CREDIBILE E QUANTUNQUE IRRILEVANTE RISPETTO AGLI ALTRI PAESI CIVILI D'EUROPA! INSOMMA I BORGHESI PICCOLI PICCOLI, ANCORA OGGI SCIENTEMENTE COLTIVATI IN VITRO, NELLA TOTALE INDIFFERENZA, INSIPIENZA DI UN'INTELLIGHENZIA ITALIOTA QUANTO MAI CIALTRONA E SEMPRE PIÙ INSIGNIFICANTE! GRAZIE DECEREBRATI ITALIOTI, CONTINUATE COSÌ, PROIETTATE SUI VOSTRI FIGLI LE VOSTRE FRUSTRAZIONI BECERE, LA VOSTRA OSSESSIONE AD APPARIRE ED AL SUCCESSO EFFIMERO DELLO SPETTACOLO, CONTINUATE NEL NEGARE L'INFANZIA COME ACCADE SOLO NEI PAESI PIÙ POVERI! MA CHE VERGOGNA CHE ANCORA ACCADA NELLA CULLA DELLE ARTI E DELLA CULTURA!!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 18.03.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2008 i paesi in surplus con l'estero si ritrovano automaticamente, anche se non vogliono, a finanziare quelli in deficit tramite il meccanismo delle riseerve bancarie. Questo è il motivo per cui impongono l'austerità ai paesi in deficit estero, perchè è l'unico modo sicuro per eliminare i loro deficit esteri, data la valuta unica e (per loro) sopravvalutata. Devono imporre a quelli in deficit una riduzione del -10% ad esempio della domanda e quindi anche del PIL, per far ridurre loro i costi e anche le loro importazioni in modo tale da annullare il deficit estero. Se non lo facessero i paesi in surplus come la Germania si ritroverebbero, come nel 2011, a finanziare loro interamente i deficit esteri degli altri come la Spagna e l'Italia

http://www.cobraf.com/forum/coolpostEconomia.php?topicGroupID=1&topic_id=5796&reply_id=123548683

eleonora . Commentatore certificato 18.03.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il meccanismo finanziario inestricabile che mette i paesi in surplus estero contro quelli in deficit estero e spinge i primi a imporre in tutti i modi l'austerità. Ma sono i paesi in surplus estero che sarebbero in posizione di debolezza, basta che quelli in deficit estero rifiutino di fare l'austerità e sono i tedeschi e gli olandesi che sono costretti ad uscire dall'euro, altrimenti devono finanziarci i deficit esteri in eterno come se noi fossimo gli USA....

eleonora . Commentatore certificato 18.03.14 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Il meccanismo dell'euro è micidiale, ma quello che sto spiegando è che i tedeschi lo comprendono, noi no. Se lo comprendessimo potremo usarlo a nostro vantaggio, perchè obbliga automaticamente, per il modo stesso in cui funzionano i pagamenti tra banche in euro, a finanziare i nostri deficit esteri

In realtà, non esiste rischio per il sistema bancario italiano in Target2. E' il creditore di "riserve" in Target2 che è incastrato, non il debitore, è il contrario!. Se i tedeschi vogliono interrompere il meccanismo di finanziamento delle riserve bancarie possono solo far saltare l'Euro, se interrompono anche un solo giorno, se alla Bundesbank rifiutano di fornire riserve alla BCE il giorno dopo l'Euro è già finito. I tedeschi possono solo uscire dall'Euro loro se vogliono evitare di finanziarci con Target2! E se lo fanno ci rimettono, perchè una volta usciti dall'eurosistema non esiste più nessun obbligo di ripagare le riserve che si creano al suo interno in euro e se anche (per motivi politici) le si ripagassero, avverrebbe con un euro svalutato rispetto al nuovo marco...
http://www.cobraf.com/forum/coolpostEconomia.php?topicGroupID=1&topic_id=5796&reply_id=123548683


Vogliamo cercare di informarci e non parlare di cose inutili?

eleonora . Commentatore certificato 18.03.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è stato ed è possibile utilizzando un sistema politico non democratico cioè mettendo a governare dei nominati eletti da nessuno che non hanno che un unico obiettivo: quello di ridurre l’esposizione dei tedeschi e degli altri paesi cosiddetti virtuosi nei confronti dei paesi deboli come il nostro. A tutti i costi … anche dando 80 € al mese sulla busta paga prima delle elezioni europee, o finanziando movimenti come Tsipras che sono pro € affinché tutti coloro i quali si oppongono all’austerity abbiano meno consensi possibili all’interno del Parlamento europeo. Con il sistema TARGET2 sarebbe sufficiente fare una politica di tagli alle tasse da 150 / 200 miliardi di € e poi … automaticamente sarebbero i tedeschi a doversene andare dall’€ … perché altrimenti dovrebbero … finanziarci vita natural durante ... cosa già accaduta fino al 2011 .

Renzi ha confermato che l'Italia farà i compiti per bene quindi l'austerity continuerà più di prima. La Merkel ha fiducia!

eleonora . Commentatore certificato 18.03.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Seat Pagine Gialle, un buco di 23 miliardi ..e poi ci chiediamo dove finiscono i soldi. Tanto rumore per Parmalat, Alitalia e silenzio per questo furto in cui sono volati all'estero vagoni di soldi. Forse tutti hanno preso e la cosa non interessa a nessuno?

Alessandro Balducci 18.03.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Quando si leggono delle interpretazioni della situazione italiana del tipo quella prodotta da Eric Toussaint mi meraviglio che certe idee possano avere seguito e non gettate alle ortiche dal buon senso di coloro che le leggono.
Toussaint afferma che bisogna analizzare il perchè il debito è stato incrementato nel tempo al livello incredibile odierno.
è come se il soggetto che presta deve controllare come queste risorse prese in prestito vengono utilizzate. Come se il soggetto debitore fosse incapace di gestire i propri obblighi finanziari.
E già questo è un discorso poco accettabile.
Poi il Toussaint non si pone il problema dello sconquasso che si originerebbe nel momento in cui la affidabilità dello stato a far fronte ai propri debiti emergesse. Chi sarebbe disponibile a dare risorse ad uno stato irresponsabile che non è in grado di gestire i propri impegni?
Si verificherebbe una crisi di enorme dimensione che porterebbe all'aumento esponenziale dei tassi di interesse.
Questi falsi profeti predicano provvedimenti e teorie superficiali senza tenere conto delle conseguenze.
Io spero che lo stato italiano non ceda a queste lusinghe superficiali.


Un haltro premieren Italianen?
Dimme Shultze quanti premieren dello stivalen abbiamo visto da quando esiste l'UE?
E vedi questo che parl parl ma che dice?
Ho capit Shultze questo vuole che gli paghiamo i debiti che hanno fatto i suoi compagnen di partito.
Ma vaffanculen !

bruno p., napoli Commentatore certificato 18.03.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero istituire una specie di ufficio brevetti sulle proposte inserite nei programmi elettorali perchè non trovo giusto che quando uno diventa premier s'impadronisca delle idee altrui come ad esempio quella di Beppe che disse del 730 che lo deve compilare l'agenzia delle entrate e poi spedirlo al contribuente precompilato. Ricordo benissimo che era una proposta di Grillo nelle varie campagne elettorali e mi sembra una vigliaccata che Renzi se nè prenda i meriti. Almeno avesse l'onesta di dirlo, macchè, questo non mi sembra giusto.

renato M 18.03.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

intanto siamo a poco più di 2 mesi dalle elezioni del 24 maggio e le Liste "certificate" sono circa 83...stando all'elenco riportato quì sul blog...
e mi pare che manchino molti capoluoghi di provincia..
Vorrei capire se c'è voglia di partecipare alle amministrative o no...!ho l'impressione che stia diventando un LOTTERIA...se il mio voto è buono per l'europee allora lo deve essere anche per le amministrative...oltre tutto se faccio "proselitismo" per questo movimento-allora voglio votare anche per le amministrative "Comunali"altrimenti mi risulterebbe difficile far capire all'elettore perchè l'europee si e le Comunali no..!!ma vedo che lo staff fa finta di non capire..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 18.03.14 07:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Votazioni online per le elezioni regionali in Piemonte e Abruzzo - RISULTATI

Sardegna Impara.

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 18.03.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Si nun fosse che compio l'anni,potrebbe sembra' 'na giornata come e artre...

http://youtu.be/rARhHC7MoKE

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Lo Spirito Battagliero scende in campo,
Non s'affligge,
Lotta per Vincere.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.03.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mehhh Jose altafini su Italia1 incredibbbbbile amici! Nossu Amadu Brasiuuu

J A 18.03.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

renzi è andato da hollande e dalla merkel a parlare anche per noi.nessuno lo ha autorizzato.rappresenta solo se stesso ed alcuni suoi amici.ma se,noi,non siamo neanche in grado di gridare a hollande ed alla merckel che,questo giovanotto,non è nessuno che cazzo stiamo qui a scrivere minchiate?beppe grillo:manda una mail a hollande ed alla merkel e comunica che una decina di milioni di italiani non terranno,comunque,conto degli accordi che prenderanno con renzi. ancora ancora,letta,per quanto merdaccia,aveva una parvenza di legittimazione ma,questo renzi,chi cazzo è?ma insomma quando la finiremo con questa farsa?hanno creato un parlamento barando.si sono rieletti napolitano e,napolitano nomina qualcuno di loro e,tutti insieme a farsi i propri comodi ed a spacciarsi per rappresentanti del popolo italiano.basta,beppe,dichiaramolo al mondo che non li riconosciamo.che non riconosciamo le loro leggi ed i loro accordi nazionali ed internazionali.se continuiamo a rispettarli non ne usciamo più.assumiamo un atteggiamento ufficiale e comunichiamo che,queste persone non rappresentano l'italia.

vito asaro 18.03.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Uppercut finale di Landini ! ahah fantastico

ye ye 18.03.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico non lo ha mai rimborsato nessun paese al mondo ! Il debito pubblico non esiste proprio ! E' solo il frutto della speculazione finanziaria: che lo rimborsino coloro che lo hanno contratto a nome nostro perchè noi non lo riconosciamo! Rimborsarlo sarebbe del resto impossibile: sarebbe come una famiglia che avendo ottenuto dalle banche tanti prestiti il rimborso dei quali costerebbe quanto l'integralità delle sue entrate, non potendo più comprarsi nemmeno lo stretto necessario per nutrirsi, avrebbe interesse a non lavorare più e tirare a campare, che è proprio quello che la grande finanza cerca di mondializzare: la precarietà di tutti i paesi! C'è un solo modo per abbattere questo nuovo mostro: farli restare con un palmo di naso non riconoscendo più i loro soldi !

Bruno Marioli 18.03.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama efficienza , e non è possibile che in italia abbiamo bisogno di 3 persone per avvitare na lampadina al ministero!

F Q 18.03.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente il mio sito...

é solo una prova e quindi è ancora in costruzione..

Graditi i vostri suggerimenti...


"quante auto blu avete in Germania?"

Tobias Piller:" un po' meno"

Tobi'''' sei troppo buono,spero che Landini si faccia valere...

unpo meno 17.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Attorno al concetto, illusorio, di Verita'.
Oggi ho assistito ad almeno una dozzina di Proiezioni soggettive della stessa, materializzate da concetti intellettivi di svariati soggetti spettatori al Fenomeno.
Una donna con effetti personali a terra, in pieno centro strada.
A destra, una vettura ferma.
Il tutto in prossimita' di una Rotonda con attraversamento pedonale.
Il conducente, donna, scende , seguito dal passeggero, donna ad esprimere disappunto, in maniera alterata nei confronti della prima.
Questa, esprime le proprie ragioni, dapprima pacatamente, poi animosamente e, visibilmente strattonata è passata agli stracci.
PArecchi uomini, osservavano, inetti.
Stavo per scendere a dividerle, quando m'avvedo dell'arrivo dei CArabinieri.
Nel frattempo, la prima donna s'era di nuovo distesa nella posizione primordiale, forse a Testimonianza.
I militi, non posso dir incapaci, ma certo discutibilmente lassi, privi di tatto o senso della situazione, creavano ingorgo, incuranti delle richieste degli automobilisti.
Un camion, invitato a proseguire in direzione della donna stesa da parte degli stessi militi.
La donna irremovibile.
Finzione, Isteria?
Per poco, senza brusca frenata, sarebbe finita come una rana...
Il capo dei carabinieri, ha allora profferito qualcosa d'impercettibile all'indirizzo della sventurata, certamente Offensivo ( una vecchia conoscenza?), tale da indurle uno scatto d'ira.
RAccolti degli Alimenti, li ha versati sulla divisa, il viso dell'astante, a sfida e Risarcimento.
"Chiama l'ambulanza", rivolto, all'appuntato.
Un Tso, di certo,
Poi, ospedalizzazione ed altro.
Domanda: cos'è Realmente accaduto?
Una simulazione d'Investimento?
Uno Reale?
Dov'è il limite al Buonsenso ed al Rispetto foss'anche dell'ultimo dei Truffatori, o Tossici?
Si fosse chiamato Silvio Berlusconi, lo Svolgimento avrebbe preso altro corso?
La Verita' è dunque Soggettiva, Interessata, Elastica.

Il Vero, è Incontrovertibile.
Che Noi abbiam Perso.

Un panino, un po' di Conforto...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.03.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera anticipo la poesia. Non tutti, mi fanno notare, possono attendere after midnight.


Giravi per la città
eri distratto
non avevi un soldo
ma eri ugualmente attratto

dal lusso delle vetrine
da quella voglia di avere
quell'irrefrenabile impulso
che ti porta a possedere

le inutili cose
di una vita stonata
di chi non riesce a stare
con i capelli senza pomata

di chi si preoccupa sempre
di essere molto trend
che non ha fatto mai niente
ma suona in una band

di chi sogna l'America
senza sapere dov'è
e non si fa mai domande
non ricerca i perché

e si ritrova spesso
confuso ed emotivo
piange e si dispera
senza mai essere creativo

in stanze fumose
stordito dall'incenso
non si rende conto
di viver senza senso

ed è forse per questo
che scrivo una canzone
per dirti forte e chiaro:
amico, sei un coglione!


TI SCRIVO UNA CANZONE - 2004 -

Buona notte e sogni stellati


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.03.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sera.....


Ogni sera così
carta e penna
chiuso nel negozio
a far di conto
entrate e uscite
pochi i guadagni
e poi i mucchietti
uno per le tasse
l'altro per le spese
il terzo per l'affitto
ed è dura anche 'sto mese

Eppure c'è lavoro
c'è sempre stato movimento
certo, un po' calato
non è più quello di un tempo
oggi si fa troppa fatica
le ore interminabili
e ogni sera stessa cosa
si prova a contare ancora
ma i soldi sono quelli
mi basteranno allora?

Domani c'è l'ispezione
indagine di mercato
altra tassa in agguato
per ciò che ho ereditato
pagare su pagare
quasi sempre sotto pressione
una guardia dietro all'altra
per un corpo sempre uguale
militari senza onore
per un servizio che non vale

Ma io devo render conto
il sonno mi affatica
di sicuro non posso evitare
sarà il solito confronto
quelli non mi danno pace
meglio allora una multa
forse la notte dopo mi calmerò
quando avrò sborsato quasi tutto
senza saper a chi ho reso conto...


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.03.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Il Titolo del libro non ricordo se è "Racconti di un Sicario Economico" . Il sicario "...in una borsa "soldi per te e la tua famiglia per generazioni ..nell'altra una pistola con la prima pallottola per te che guidi questo paese.." Forse anche i nostri politici sono stati ricattati da sicari economici ??? e ci hanno venduto per salvarsi?? in Svizzera avvengono i pagamenti dei sicari da fonti sconosciute...ogni tanto fanno ammazzare un leader pericoloso, fomentano rivoluzioni di piazza..e poi vanno a farsi pagare in Svizzera . E la chiesa per ripulirsi.. ha permesso il fluire di soldi di dubbia provenienza verso la Svizzera.. C'è chi va ancora in Chiesa convinto di entrare nella CASA di DIO invece non sa di essere entrato in Banca.. alla faccia della legalità di papa Francesco.. Ma ora prepariamoci alla pasqua ..abbacchio e carciofi, uova al cioccolato, discorsino del papa e vai..italioti felici!!!

Ale.p 17.03.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Pero Landini lo vedo bene come boxeur :)

nome cognome 17.03.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

in nessnu Paese del mondo le banche centrali "prestano soldi agli stati". Le Banche centrali acquistano titoli del tesoro con nuova moneta. La stessa cosa fa la BCE

Mik T. 17.03.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono 2 fronti che portano all’austerità come unica soluzione prospettata dai tecnocrati euro asfissianti e la spingeranno fino al raggiungimento degli obiettivi.
1 il debito pubblico che lievita per gli interessi e vogliono farcelo pagare perché sono ancora esposti appena sarà tutto in mano alle banche italiane (sono già arrivati alla metà del debito) non sarà più un problema potremo fallire uscire dall’euro morire tutti perché a loro non importerà + ma sarà tutto distrutto…
2 Il sistema dei pagamenti nell’area € ovvero il target2: … I paesi in surplus devono estendere automaticamente credito tramite la loro banca centrale ai paesi in deficit.
Quando i tedeschi si sono resi conto che i 1.000 miliardi sarebbero diventati … 2.000 … 3.000 … ecc. fino al … loro crac (dei tedeschi, degli olandesi, ecc.) hanno insistito con l’austerity e compagnia cantante per fare pareggiare il deficit estero degli altri paesi …infatti da 1000 sono diventati oggi circa 700.
In Europa si va per dire che non ci frega nulla dei loro problemi di rientrare dall’esposizione sulla bilancia dei pagamenti che non ci frega dei vari fiscal compact mes e compagnia cantante e facciamo quello che fanno i Paesi sovrani e cioè abbassiamo le tasse alle imprese e alle persone o non andiamoci proprio perchè non servirà a nulla. E facciamo in fretta perché il tempo si sta esaurendo.

eleonora . Commentatore certificato 17.03.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Mio fratello e' del Pd
Crede a tutto
Mio fratello e' del Pd
Da 20 anni vota ma si tappa il naso
Mio fratello e' del Pd
Letta e' l'uomo giusto
Mio fratello e' del Pd
E adesso vedrai cosa farà Renzi
Mio fratello e' del Pd
D'altronde Berlusconi rappresenta 9 milioni di voti
Mio fratello e' del Pd
La Tav e' un'opera strategica
Mio fratello e' del Pd
Peggio di un tifoso, quando il rigore e' palese nn e' un rigore
Mio fratello e' del Pd
Il nucleare e' l'unica soluzione reale
Mio fratello e' del Pd
I 5 stelle nn fanno nulla
Mio fratello e' del Pd
Ma il blog che cosa significa ?
Mio fratello e' del Pd
Mio fratello meglio fosse figlio unico
Mio fratello e' del Pd e il vostro ?

Enea villa 17.03.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cottarèèèèè,mi sono tagliato un braccio,va bene come taglio?

ulf kirstein 17.03.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

una ricetta per ridurre la disoccupazione: vengano assunti migliaia di giovani nella pubblica amministrazione. Vogliamo il posto fisso, perchè lo Stato non fallisce mai. Vogliamo posti statali, comunali e regionali. Poi vogliamo che i migliaia di assunti nel pubblico impiego mettano i risparmi alla posta (che non fallisce mai). firmato:un borghese piccolo, piccolo

paolo di leo, roma Commentatore certificato 17.03.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Dover rendere conto
doverlo fare sempre a qualcuno
mai una tregua in questa vita
una moglie, un figlio, o un genitore
fosse questo, il dramma non c'è
è per il resto che non vedo ragione
l'onesto lavora e tenta poche scalate
perchè pagare i vizi e le loro porcate?
di riflesso ci guadagniamo qualcosa?
nulla finora, almeno per me
forse una volta per via indiretta
ma credo per caso, quasi una sponda
guardo le tasse e non vedo i servizi
aspetto bus che arrivano in ritardo
vedo dottori quando non ne ho bisogno
ma non per colpa loro, subissati come me
frenati, per non aiutare troppo la salute
e allora perchè continuare imperterriti?
render conto vuol dire chiarezza
ma questo Paese è solo un triste teatro
bravi attori che si alternano a comparse
meteore veloci, ma voraci di risorse
ma siamo noi, sono io a dover render conto
loro mai, pur conoscendo il loro tornaconto
facciamola finita e facciamolo per sempre
altrimenti un domani non ci sarà più nulla
....avremo distrutto tutto, anche il presente


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.03.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonanotte...ar secchio!

http://www.youtube.com/watch?v=R5hJPQlat1Q

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 17.03.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale debito dobbiamo ,sono loro che ci devono ridare quanto grazie ai nostri traditori,inutile rinnovare i loro nomi ,faremmo un'offesa alla nostra intelligenza,ci hanno preso,Facike dare una supervalutazione al marco rispetto alla lira,togliendoci il doppio del valore rispetto all'euro.Rifacciamo bene i conti,quanto abbiamo dato rispetto all'euro ed allo spread,allora metteteVi in testa cari tedeschi,il nostro debito ce lo troviamo maggiorato e Voi ingrassati.Ma ora dobbiamo rimettere le cose a posto,perché' arriveranno i Nostri del M5S che Vi faranno rivedere bene i conti e saranno SORCI VERDI!!!!

Michele P., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete visto la puntata di presa diretta su rai 3?

Moooolto interessante. Il made in Italy puo' ancora ripartire!

Riccardo G. Commentatore certificato 17.03.14 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Luca,io un idea c'e' l ho,Jamu tutti in Germania!! ahha

Nabbuccodonosor 17.03.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello farsi ascoltare dai politici con Audit, Referendum ecc., ma purtroppo non abbiamo neanche più diritto di votare per scegliere i politici che ci rappresentino vedi Monti e Renzi per cui..???? E comunque si conferma lo schifo ...ovvero che danno soldi per favorire il mangia mangia degli amici addirittura all'Ecuador...per favorire imprese italiote di amici degli amici dei politici corrotti. Quando i nostri ministri vanno all'estero lo fanno per favorire imprese private di loro amici...e' lì' lo schifo totale. Quindi o tornano a casa rinunciando a vitalizi e ci permettono di uscire dall'Euro ed avere PERSONE VALIDE che ci permettano di uscire dalla crisi o ne rispondono con il carcere o con cosa ??? Troppo facile uscirne indenni a spese sempre nostre.. Poi ben vengano economisti validi, non butta in (-) come quelli avuti fino ad oggi e plurititolati a livello accademico..

Ale.p 17.03.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Debito a tasso 0,000%

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 17.03.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Italiani spegnete la TV e cacciate i ladri ! tutto il resto sono chiacchiere per fotterv* !

charles bronson, mestre Commentatore certificato 17.03.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che lo stato ha già pagato i ladroni con cui era d'accordo per fregare gli italiani e gli sperperi sono stati finanziati con l'emissione di titoli di stato che quindi non rappresentano un singolo capitolo di spesa ma una parte dell'intera spesa pubblica.
Tale debito va pagato nella parte loro spettante dai corrotti che si sono intascati i soldi e il debito deve avere un interesse ragionevole che NON può essere quello che le banche decidono fra loro alle aste;
a proposito di bot sorge spontanea la domanda:
perchè acquistare debito pubblico?
alle banche ovviamente conviene e nessuno si chiede cosa rappresenti quel debito poichè il costo del denaro a 0,25 garantisce un facile guadagno e a caval donato non si guarda in bocca.

È possibile fare una legge retroattiva per costringere chi s'è fregato i soldi a risputarli fuori? ed è possibile utilizzare una banca pubblica per finanziare il debito italiano allo 0,25%?
La retroattività non è completamente vietata dalla giurisprudenza ma è discutibile...
E ho paura che il rifinanziamento sia assai difficile con i legacci normativi europei in cui siamo invischiati.
Rimangono i vecchi metodi pseudolegali ovvero i servizi segreti con cui si può agevolmente spingere i ladroni a restituire; per il rifinanziamento a tassi decenti l'unico sistema disponibile in Ue credo sia obbligare le banche all'acquisto dei titoli a tassi calmierati, si tratta di un obbligo impugnabile ma la legge è elastica e se ci vogliono 20-30 anni per avere una sentenza il problema non si pone, a meno di sanzioni dalla solita europa delle banche... alla fine potrebbe convenire utilizzare anche con i banchieri lo stesso metodo dei servizi segreti usato con i ladroni.

Il principio è che anche se uno sperpero è stato fatto legalmente lo stato dovrebbe poter comunque valutare il rapporto costi/benefici e prendere le dovute contromisure tenendo presente che il bene della collettività deve prevalere sulle furbate legalizzate.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

un consiglio per gli euroburocrati: un campicello, una magnifica zappa (meglio un bidente) e andate a zzzappare la terra!!!!

paolo di leo, roma Commentatore certificato 17.03.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

leggo che qualcuno ogni tanto deve sempre buttarli la frasetta:i post son inutili,in fondo nn si decide nulla ecc ecce...
chiariamo per chi ne ha bisogno perchè a volte meglio esser franchi che lasciar passare certi messaggi.e nn cerco liti o discussioni ma solo vorrei ci ricordassimo di poche regole basilari!
il blog serve come serbatoio di informazione per tutti noi e per chi vuole avvicinarsi al M5S!!!il blog serve per discutere e dialogare e postare idee e contributi!!il blog è una vetrina ed è partecipazione per poi far da passaparola!
ma non è il blog,tranne le votazioni interne,il luogo dove il M5S porta avanti votazioni parlamentari,per quello c'è il parlamento e tutti i criticoni dovrebbero interessarsi a cosa succede in parlamento e alle battaglie quotidiane che il M5S fa là dentro!!!!!!!!!e nn venir qui a dire che ,in fondo,qui ci son solo post....ok??poi ci sono le pagine dedicate al sistema operativo dove si fanno le votazioni interne e si possono dare i contributi sulle leggi che il M5S presenta in parlamento!!!!!!!!!!!certo...bisogna perdere un pò di tempo ad informarsi ma direi ne valga la pena!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:55| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come sono bravi al talk su la sette....
era ora ...adesso ecco ci sono quelli della squadra di takkino impettito....
del rio guardatelo com è bravo...bla bla..
economisti tanto bravi, ke sanno la ricetta giusta x far ripartire l'economia....la santankè x favore...
dice bene beppe, talk show trukkati,racconta palle...
sanno fare solo questo...
...................
il vewnditore di pentole pensa ke con 80 euro mi ha comprasta???
e con i suoi duecentomila euro cosa ci fa??ci va a mangiare la pizza due volte al mese????

maria progresso, firenze Commentatore certificato 17.03.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notte stellata blog!
a domani


i poteri forti stanno guidando le politiche economiche di questo Paese. Prima Monti, poi Renzi, ma il diktat è sempre lo stesso: soddisfare la Merkel, assecondare le sue politiche recessive. E mentre il sistema produttivo italiano si contrae pericolosamente, i politici distruggono il sistema scolastico pubblico, il sistema sanitario e il Parlamento. Già la riforma del Senato, un modo per sottrarre ai cittadini la facoltà di eleggere i propri rappresentanti. Ma in fondo un Parlamento efficace disturba il "manovratore", il grade fratello finanziario che domina l'Europa e distrugge le economie. Pagate gli insegnanti, valorizzate il Parlamento e cancellate la politica-spettacolo!!!!!!!!

paolo di leo, roma Commentatore certificato 17.03.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stavo guardando la7,un paese col 13% di disoccupati ,col 40% di disoccupati giovani, e chissà quanti altri che lavorano a 3 mesi 2 mesi etc etc,senza neanche un settore che funzioni,a parte il settore politico-burocratico-televisivo ...beh...io lo definisco come un paese fallito...poi si lamentano che si è persa la sacralità del parlamento.

euro no 17.03.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento

E, ad ogni post, saltando di palo in frasca, ogni delucidazione rimane insoluta.
“Se domani” e connesse deterninazioni, la scelta dei candidati per l’Europa, Euro no euro si….tutto divagato
L’unica, permanente ripetizione: l’esaltata enfasi osannante.
Indignano solo i “sistemi” altrui!
Sono schietta, forse troppo, perché sono in buona fede. Ma, nella divagazione, cosa è insito e cosa può raccogliere?

teodora a Commentatore certificato 17.03.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Io non sarei così severo nei confronti dei regolatori finanziari come - si dovrebbe essere -
nei confronti di chi dovrebbe essere frenato quando hai a che fare con la pazzia.
Per prima cosa ti devi preoccupare dei matti, e poi di quelli che li sorvegliano"


John Kenneth Galbraith

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.03.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Blog.....

Ieri è stata veramente una giornata molto istruttiva ed educativa, ne farò tesoro, ho trovato idee molto ben argomentate e opinioni esposte in maniera impeccabile, dopodiche sono giunto ad una mia idea, e cioè:

Riassumendo:

1) Per abbassare il Debito Pubblico siamo sicuri che NON vogliamo la Sovranità Monetaria, perchè a detta di alcuni, l'italiano medio non sa' far di conto, e il fatto di tornare alla Lira creerebbe fastidiosi problemi, tipo andare tutti in giro con la calcolatrice,

2) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri di NON volere il Fiscal Compact, cioe' abbassare il 3% in relazione al debito, per i prossimi 20 anni ( infatti 3X20= 60 133-60= 70)
in modo di portare lo stesso al 70% del Pil, come vuole la nostra Cara Germania.

3) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri di NON voler acquistare Titoli del debito emessi dallo Stato (BOT) sia perchè non ci fidiamo più dei Governanti, ma anche perchè l'italiano medio non ha più soldi.

4) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri che NON vogliamo annullare il debito stesso, perchè a detta di alcuni = i debiti vanno sempre pagati= e a detta di altri = faremo la parte dei pezzenti, come Argentina, Ecuador, Haiti=.

5) Per abbassare il Debito Pubblico, siamo sicuri di NON voler vendere quel poco di aziende di Stato (in attivo) che ci sono rimaste.(ENI, ENEL, SACE, FINMECCANICA, etc etc)

Al contrario, in Europa, Bce, Fmi, Germania, sanno bene quello che occorre per diminuire il nostro Debito Pubblico, infatti la Sign.a Merkèl (Cancelliere) e il Sign. Weidmann ( Bundesbank) tramite la Bce hanno fatto arrivare a Napo, la richiesta dell'Opzione per una patrimoniale da farsi sulla ricchezza privata (4.000MLD di euro), e cioè il PRELIEVO FORZOSO.
Ecco, finalmente ho capito, leggendo le varie idee e i vari contributi postati nel Blog, quello che veramente vogliamo, un bel Prelievo Forzoso o Rapina di Stato.

Con Sincera ed Infinità Cordialità

M5S Forever

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato 17.03.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se riusciremo a vivere tanto ,aspettiamo di vedere i tagli agli sperperi ed alle ruberie dei soldi pubblici : 670.000 auto blu che costano 21 miliardi l'anno ,le 100 messe in vendita da renzie sono una presa per il cu**, 1.200.000 privilegiati che si arricchiscono e gozzovigliano insieme ai loro amici parenti e commarelle per ogni anno ( non sono sempre gli stessi , il che aumenta solo la lista ) alle spalle degli italiani vivendo di sola politica . Nel frattempo di certo c'è che anche l'ultimo terminator inviato dalla Merkel ha messo le mani in tasca agli italiani per la gioia dei tedeschi , portando al 26% la tassazione sui risparmi , che è fin dai tempi di Tremonti è il vero obiettivo . Complimenti a chi mantiene questo carrozzone che ci costa 30 miliardi l'anno più i 60 di corruzione. Mi rivolgo agli Italiani teledipendenti non agli amici del Blog : se avete un ladro in casa , è inutile farsi il cul* per portare più soldi , lui ( il ladro ) ruberebbe solo di più , quindi anche un bambino capisce che bisogna cacciare il ladro !! Capito italioti che continuate ad ostinarvi a tenere il ladro in casa ?Spegnete le TV , usate i giornali solo per pulire i vetri e tenete il PC acceso .

charles bronson, mestre Commentatore certificato 17.03.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

“In Europa la BCE non può prestare soldi agli Stati, quindi il monopolio del credito ai poteri pubblici nella zona Euro è assegnato ai banchieri privati che ne approfittano per fissare tassi di interesse che fruttano loro di più. Dunque, oggi prendono dalla BCE allo 0,25%, poi prestano all’Italia al 4%; quando per l’Italia le cose vanno male prestano al 6-7
NON
SO se quetesto sistema cosi scritto sia veritiero ma se è cosi
è molto non democratito dal momento che qualsiasi privatobancario puo manipolareanche in modo monarchico lo stato ,e deciderea suo vantaggio il mo da farsi
non cè un organo di vigilanda di x questi traffici e speculazioni?


123 17.03.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

RENZI DALLA MERKEL.

Renzi ha avuto L'OK della Merkel per fare le riforme.
Mi domando: Ma il governo Italiano, deve chiedere il permesso alla Merkel per fare le riforme??
Non mi risulta che la Merkel ha chiesto il permesso al governo Italiano, quando lei ha fatto le riforme in Germania.

Che poi per me queste riforme di Renzi, sono solo le solite promesse prima di una qualsiasi elezione. Forse l'unica promessa che Renzi manterrá sono questi 80 €. mensili in busta paga. Ma state tranquilli che, troveranno il modo come recuperarli a spese degli Italiani naturalmente, dopo le elezioni Europee. Si cari Italiani, perché con questi 80€. il Renzi non sta facendo altro che: Comprare voti per le elezioni Europee.


Federico Dario 17.03.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

E'passato del tempo....
eppure le immagini sono le stesse
tutti compressi in quell'arena
all'apparenza un campo di calcio
onde compatte di gente urlante
e aste diritte a sventolare bandiere
"Sieg Heil! Sieg Heil! Sieg Heil!"
forse un pareggio o forse vittoria
uno o due gol da ambo le parti
nessuna sosta per la torma inferocita
sembrava la guerra..o forse lo era
"Sieg Heil! Sieg Heil! Sieg Heil!"
In pieno stordimento, offuscato
visione di sangue ed armi là nel prato
nessuno sport aveva dato quelle immagini
che senso allora tanta folla nello stadio?
Lo sguardo acuto a scrutare nella Storia
a ritrovare quelle visioni apocalittiche
chè già si era vista tanta determinazione
anche se le cause poi si sono perse
svanite per sempre nei meandri della ragione..
"Sieg Heil! Sieg Heil! Sieg Heil!"
Ecco che ritorna quel brivido atroce
un tremore lungo il corpo, una vera tortura
presentimento di un evento greve alle porte
a sottolineare ancora le umane brutture
scene aberranti, terrificanti...
in altre repliche contronatura

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.03.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"PERCHE' PAGARE IL VITALIZIO PIUTTOSTO"

Ciao a tutti. Va bene non pagare il debito ma non sarebbe meglio mettere come priorità....quella di "Non pagare il Vitalizio" ai nostri parlamentari ?

No perchè....non vorrei che alla fine, dopo tutte ste chiacchiere, il vitalizio rimanesse intatto.

Visto che come da articolo sul Messaggero (Il Vitalizio è stato abolito solo in sette regioni).

P.s. Se i parlamentari M5S dovessero avere il vitalizio sarebbe una comica degna di Crozza/Lord Blog.

Ozo Rossi 17.03.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

I cosiddetti Personaggi pubblici, almeno gli attuali, son quanto di piu' meschino ed insignificante abbia mai Generato l'avventura umana sul pianeta.
In essi, quantomeno nei loro atti e manifestazioni è impossibile rilevare qualcosa che sia riconducibile alla Virtu', alla Purezza dell'Animo, alle memorie eclatanti di Benevolenza provata, Fiducia esperita, Giustizia perfetta.
No, solo Sodomia Pedofila, Truffe alle Finanze, Stragi in Giudicato, MAfia, Perversioni, Corruzione, Falso.
Come si puo' ragionevolmente parlare di aspettative di PAce, in tali condizioni?
Come non attendersi, a complemento, la cessazione di uno stato di quiete apparente, una fragile assenza di Guerra?
E qui m'Inchino a quanto Finemente accennato dalla metrica vivificante rappresentata da Alfred, magnifico lettore del Pensiero...
Realizzavo, nel frattempo, la mia inadeguatezza alla lettura del mondo presente, la mia incapacita' di comprensione, aderenza.
Io son nata per Amare, invariabilmente...mi sento fuor d'acqua, quanto un muso di tinca, priva di attitudini, fuor dal Letto.
M'avvedo, d'altro canto, quanto un'Alchemia non possa rasentar , neppur lontanamente, nella Sostanza, se non le Forme, un Decreto...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.03.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDIVIDERE IL PROPRIO REDDITO CON GLI ALTRI significa poter prevedere una somma cospicua come cuscinetto di emergenza nel caso dovesse capitare una spesa imprevista e improvvisa per ogni cittadino.
NESSUNO VERRA' LASCIATO SOLO!
CONDIVIDERE IL PROPRIO DEBITO CON GLI ALTRI è il primo comandamento di una COMUNITA'.
Un debito collettivo verso una persona esterna è più facile da gestire di uno verso una persona che abita all'interno della propria nazione. Dobbiamo assolutamente ripensare al modello bancario europeo, eliminare il modello BCE, e restituire il potere comunitario bancario al cittadino. Creare nell'intera comunità europea, SERVIZI BANCARI ETICI ED ECOLOGICI. Nati per sostenere piccoli progetti alternativi, offrendo ai risparmiatori un sistema per investire il proprio denaro in progetti di costruzione rispettosi dell'ambiente. Uno dei principi fondamentali della ECO BANCA è la multifunzionalità e dovrà sostituire l'idea di un semplice luogo dove custodire il proprio denaro in sicurezza. Il cittadino dovrà essere il padrone dei propri soldi, e del proprio debito. Il debito se non cancellato, per quelle realtà comunitarie in difficoltà verrà assorbito in un unico debito comunitario e distribuito attraverso regole etiche e sociali.
Cambiando il concetto di BCE, e trasformandola in un'ecocomunità ben consolidata può, alla fine, rivelarsi un buon affare economico incentivando ulteriormente il settore delle Banche etiche e dovrà essere un vero punto di incontro per persone con mentalità alternative. Le Banche del futuro dovranno aggregare veri e propri punti di incontro per persone con mentalità alternative. Mai più Banche che utilizzano i risparmi di un cittadino per investimenti in società che si occupano di commerci poco leciti quali armi, violazioni dei diritti umani oppure inquinamento pesante.
La principale differenza tra una nazione tradizionale e un'ecocomunità dovrà essere nell'attitudine verso il cambiamento e la creatività sociale.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: se non si pagano più i debiti. Dove si trovano i soldi per i prestiti?

Rocco FEMIA 17.03.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

I governanti Ladri si sono ingozzati,
nonchè arricchiti dei loro averi alle spalle dei governati;
è questo che dà immane peso all'esistente gravità.
Hanno pure messo mano alla giustizia a pro-loro perchè "NON giustizia sia....
E'ora che la giustizia torni ha trionfare e che i Ladri paghino i "Loro debiti" e le loro colpe,
chi mal governa paga!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sostiene non si debba pagare il debito
perchè non si è firmato niente al riguardo.

Se fosse sfuggito all'attenzione
ripropongo il video gia postato da fiorella ., Alba 19:24
così magari stiamo tutti più attenti a cosa firmiamo ogni mattina...nel dormiveglia.

http://www.youtube.com/watch?v=J4p0edCMhdA

In alto "u core", comunque!
Un bacio ai poeti

^_*

Daniela M. Commentatore certificato 17.03.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo si deve svegliare, fate girare questo video per aiutarlo ad aprire gli occhi: http://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 17.03.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

a me della merkel nn frega nulla e neppure mi rappresenta.lo stesso vale per tutti commissari europei!!!detto questo si deve andare in europa per ridiscutere tutto!!somaro e imbecille chi sostiene il contrario e nel caso,lo vada a dire ai morti suicidi,alla gente che perde il lavoro e alle imprese che chiudono!!!avete mai provato a discutere con i piddini che fanno i sapientoni e vi dicono che il debito va pagato,che si devono onorare gli impegni ecc ecce???ahahaha poi basta fare due domande tecniche sul debito e sul fiscal compact o sul pareggio di bilancio e nn sanno più rispondere.imbecilli!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non avessero interrotto bruscamente la seconda guerra mondiale il debito pubblico degli stati così come è concepito oggi non sarebbe mai esistito semplicemente perchè si sarebbero estinti coloro che lo hanno concepito e creato, compreso in gran parte anche quello italiano. Quando tutte le nazioni del mondo si sveglieranno una volte per tutte e saranno liberate dai pregiudizi inculcati i responsabili del massacro globale avranno i giorni contati per loro e tutta la loro malvagia stirpe, che sarà finalmente per sempre cancellata dalla faccia della terra.

toto r. Commentatore certificato 17.03.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete notato che, a distanza di 70 anni, la Germania ha ricostituito l'Impero che Hitler aveva messo su?

Vi siete mai chiesti perchè tutti i i primi ministri europei (e capi di Stato) si rivolgono sempre prima alla Angela Merkel?

Questa Europa, senza equità sociale, senza una unità fiscale, economica, di difesa, giurisdizionale, è più una Comunità o un Impero?

E' azzardato affermare che, con il sigillo dell'Euro, sotto mentite spoglie, si è ricostituito l'Impero Nazista?


Oggi, 17 marzo, da Brigante, ho CAPITO il PENSIERO INDIPENDENTE e DEMOCRATICO del M5S che spero porterà l'Italia fuori dal NUOVO IMPERO GERMANICO (con tutti i rischi e i previlegi che l'indipendenza e la libertà comportano).

La storia si ripete, sempre.

sante m. 17.03.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

@ Alfredo

un encomio per la riscoperta pubblica (forse la prima in questo senso per il grande numero di "viandanti" nel blog) della poesia dialettale, non tutto riesco ad udire tra i suoni delle parole, ma già mi appaga quello che percepisco, non tanto nel senso quanto nella musicalità. Scrivo questo perchè la riflessione mi porta a vedere accostamenti e divergenze tra le genti di questo paese. I dialetti sembrano unire molto più della lingua "madre", così diversi eppure così uguali nel significato, nella loro stessa ragione di esistere....
e mi fa dire quanto poco abbiamo curato l'anima di questa nazione...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.03.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche stasera abbiamo assistito alla solita propaganda di regme: un dejá vu ben conosciuto (Letta e prima Monti, una fotocopia esatta) del teatrino dello scolaretto orgoglioso perchè non è uno scolaretto (infatti rappresenta una potenza mondiale, l'Italia, ahahahah!) che va dalla maestra Merkel Rottermaier a farsi approvare la pagella.........

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 17.03.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando presa diretta:
Bangladesh pensate è una Repubblica Popolare.
Mi si stringe il cuore,non riesco ,non lo sopporto.
Come è possibile sottomettere un popolo di 147 milioni di esseri umani.
Vergogna!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cagnolino renzi è andato dalla merkel, ha ricevuto l'ambita carezza e via a casa.
Che orgoglio!
PIU M5S
MENO PAROLE.

carlo petrini 17.03.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

E' mai possibile indurre via media un'ipnosi collettiva pro renzie? L'essere più falso e opportunista mai apparso in Italia. Questo è peggio di monti, il Che è tutto dire: sfruttamento e declino. Cittadini meditate ora sulle idee che il M5S porta avanti da sempre e tornate a votare...altro che sondaggi fasulli, mandiamoli a casa definitivamente!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento

"Matteo, mi piaci da morire, si dal ridere"
Doveva andare in Germania a battere i pugni, invece è andato a battere le ginocchia nella fredda terra. Spero non si sia fatto male.
Uomo disonesto intellettualmente, soprattutto da buon democristiano fariseo. Ha rubato a Letta il panettone del dicembre 2014, mi auguro, spero che non arrivi a luglio, è un meteorite (meteorina).....pochi istanti di Superbia e Sfrenata Ambizione....ma il suo Psicanalista non gli ha consigliato di andare da uno Psichiatra?

sogno o son desto 17.03.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo la trascrizione della poesia dialettale che questa sera è dedicata ai Pugliesi. Anche in questa regione i dialetti sono tanti; questa poesia è in barese.


U ciele se tenge
de mille chelure
u chiare e u scure
se stonne a mesckà

Chemborme a nu core
amare e schendente
u sole a penente
chemmenz'a a scherà


nge disce nu sene
ca pare mo vene
pe fange seffrì

Ndramenze a le fronze
l'aceddre vuanne
zembanne e gredanne
se vonne a chelquà

Ne pasce, na chiate
pe tutte se sente
tu sole schendente
me pare ca sta

Ma lasse la pene
e ascinne do fore;
u sole ca more
te vole vasà


VRESPE - Antonio Nitti -


Vespro - Il cielo si tinge di mille colori, il chiaro e lo scuro si stanno mescolando. Come un cuore amaro e provato il sole a ponente incomincia a oscurarsi. ci dice un suono che sembra venire per farci soffrire.
In mezzo alle fronde gli uccelli volano, saltando e gridando si vanno a coricare. Una pace, una quiete dovunque si sente; mi pare che resti tu sola a penare. Ma lascia la pena e esci fuori; il
sole che muore ti vuole baciare.

Buona serata blog


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.03.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi parla di voler attuare Riforme Irreversibili, evitando Accuratamente di descriverne la Natura.
Merkel, si dichiara Impressionata, facendo seguire a tale Stupore, il Silenzio.
Orbene, conoscendo le Condizioni in cui riversa il Malato, Terminale, è MAtematico attendersi la Prefigurazione di un Miracolo.

Nemmeno Dio presta tanta Enfasi nel mutare il corso NAturale degli Eventi.
I casi son due: o Dio è un Ciarlatano, oppure Renzi è una sorta Superdio, un Ultradivino.

Mi permetto qualche ragionevole Dubbio, forse di pertinenza, riguardo una Temibilissima Riforma Costituzionale dello Stato, Inevitabilmente traducentesi nella Rovina Totale...
Nelle attuali Condizioni, va Assolutamente MAntenuta.
Ogni VAriazione è un'Attentato alla stessa.
LA Vita di un Popolo!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.03.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vede e i lager del Bangladesh. A presa diretta
Che cosa vi dico sempre?
Usiamo il potere che abbiamo
Quando acquistiamo
Il resto è chiacchiera

Rosa Anna 17.03.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Si dice che in Svezia la vita sia troppo precisa
- Si dice che in Italia chi nasce non sa dove morirà

- Si dice che all'estremo nord scuole, ospedali e servizi funzionino molto bene
- Si dice che in Italia si paghi contemporaneamente sia un servizio pubblico che uno privato

- Si dice che in Svezia un laureato tecnico 25enne sia già a capo di una squadra di operai
- Si dice che in Italia i corsi post-laurea non siano mai sufficienti a trovare un lavoro

- Si dice che al nord la tassazione diretta sia vicina al 50%
- Si dice che in Italia la tassazione diretta e indiretta sia vicina al 65% ma forse è ancora in difetto

- Si dice che al nord la popolazione lavori in sinergia con lo stato
- Si dice che in Italia la popolazione sfrutti lo stato per proprio tornaconto..

....eeeeeh...si dice, si dice.....

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.03.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma il taglio del cuneo fiscale così concepito è chiaramente una carognata elettorale vero Renzi

se si vuol far ripartire l'economia bisogna eliminare gli sprechi, la corruzione, le clientele, le lobby, il conflitto di interesse, insomma togliere al politico la possibilità di avere potere nel gestire denaro pubblico, ed i burocrati assoggettarli a leggi severissime.

Ridurre le spese del Quirinale

metà senatori a casa

metà deputati a casa

riduzione degli stipendi dei parlamentari del 35%

riduzione pensioni d'oro del 50%

acquisto di due F35 prima li proviamo se vanno bene li compreremo quando avremo i soldi (mai)
se vanno male farsi ridare i soldi spesi

il tav rinviato sino a quando (x sempre)

ritiro truppe all'estero

far pagare le tasse dovute ai concessionari tv
alle slot machine

togliere le province sono un centro di potere, quindi di spesa e corruzione, i dipendenti passarli a regioni e comuni

accorpare i piccoli comuni

taglio dei consiglieri regionali e comunali

via tutte le macchine blu, solo x presidenza della repubblica e del consiglio si possono mantenere.

via il finanziamento pubblico ai partiti, all'informazione alle scuole private.

via ma veramente gli enti inutili.

Ma soprattutto se un dipendente della pubblica amministrazione, sottrae o spreca denaro pubblico, deve essere cacciato e non deve poter lavorare più nel pubblico impiego.

se qualcuno vuol continuare la lista è pregato di continuarla

quanto avremo risparmiato?

Ecco dopo questi risparmi, il cuneo fiscale ridotto avrà effetti benefici sull'economia, ma si tratta di farlo x tutti e non x una parte del paese

un saluto a tutto il M*****

da nessun copy
prossimo elettore ✩✩✩✩✩

nessun copy 17.03.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=763292197021781&set=a.285705378113801.75667.284740041543668&type=1

Er caca, er caca, er caciara ....... Commentatore certificato 17.03.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci vogliono spaventare con i sondaggi farlocchi!

E questa volta dobbiamo davvero sfondare.

Così si faranno “loro” del male, come alle scorse elezioni (ci davano al 15%...).

Cambiamo l’Europa e cambieremo l’Italia.

In alto i cuori!

Francesco L. Commentatore certificato 17.03.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Riassumendo:
Il Debitore è colui che,impossibilitato sul momento, promette di pagare in futuro il suo debito con i relativi interessi.
Quindi si impegna in prima persona con atto scritto per rispettare alla scadenza il contratto.
Inoltre per ottenere il credito deve dare una certa garanzia(firma garante,stipendio ..ecc) e deve dichiarare a cosa serve quel denaro e che uso ne fa.
Ora portiamo l’esempio sostituendo il soggetto debitore con lo “Stato”.
Lo stato vi risulta che abbia sottoscritto con gli Italiani un contratto?
Lo Stato ha dato qualche garanzia per rispettarlo?
Lo Stato ha mai detto a cosa gli serve questo debito?
Insomma il più grande finanziatore dello stato”il cittadino”,a mezzo delle tasse,non ha mai saputo dove andavano a finire le tasse.
Infine lo Stato che vende titoli per pagare solo gli interessi,non vi sembra un cattivo padre di famiglia che ha le” tasche bucate”?
Sarebbe come quel tizio che va in banca si fa dare un mutuo,ammesso che glielo diano,e poi vada in un’altra banca a stipulare un altro mutuo per pagare ….gli interessi del primo mutuo!
Azzo.. siamo proprio nel fallimento classico della famiglia.
★★★★★...^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

a quinta colonna finta intervista a sorpresa a Renzie. Adirittura il conduttore dice che i soldi da ridare in busta paga sono 85 euro mentre lo stesso Renzi diceva 80 euro. Ma tutta questa pubblicità gratis chissa come mai il nano gliela fa. Chissa perché. ....... A Grulli del Pd che votate Renzi! non l avete ancora capito che questa volta vi stanno prendendo per il culo in un modo mai visto? Ah dimenticavo, ospiti della puntata Gabriella Carlucci e Valeria Marini più la solita bella comparsa femminile del "nuovo" PD!!!! votate, votate Renzi!!!!!! Tanto vale votare il nano!!!!!!

Lor C., Milano Commentatore certificato 17.03.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

chissa perchè il dedito è pubblico il credito è privato che stranezza l'ora del giudizio si avvicina o noi o loro

chiari a. Commentatore certificato 17.03.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

L'Articolo 67 della Costituzione della Repubblica italiana recita:
« Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato »
L'assenza di vincolo di mandato fa si che, contraddicendo la prima parte, il parlamentare rappresenti solo se stesso
Quindi l'elettore sa che se è fortunato avrà una democrazia rappresentativa altrimenti una oligarchia elettiva.
L'elettore non può destituire parlametari e ministri.
Il referendum può essere solo abrogativo e non può riguardare la fiscalità o trattati internazionali.
Le leggi d'iniziativa popolare sono trattare come carta igenica.
A questo punto si può parlare di reale sovranità popolare e quindi di responsabilità del debito pubblico ?
E poi sarà mai possbile che uno strumento importante come la moneta sia nelle mani di un organismo privato (BCE) che la crea
dal nulla e non la presta direttamente agli stati ma tramite gli speculatori privati ?
Ripudio del debito e ritorno alla sovranità monetaria!

Claudio Pierantoni Commentatore certificato 17.03.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concedere la guida della Nazione a Monti e successivamente a Letta, a Renzi, ora ,per togliere dal potere Berlusconi, non ha sortito alcun effetto, in quanto non abbiamo analizzato e rimosso le Cause che han permesso a Berlusconi di commettere quel che ha realizzato.
In sostanza, non siamo andati al cuore del Potere.
Ergo, il presidente del Consiglio è un mero Esecutore di Ordini Occulti.
Cio' non fa che confermare l'assurto per cui è realizzabile essere il popolo italiano un'accozzaglia di animalia superstiziosa, vivente nel Timore inteso nella sua deriva deleteria.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.03.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho alcun debito, li ho pagati sempre tutti.
Mi si dice che dovrei a qualcuno 30.000 euro e altri 30.000 mia figlia.
Ma a chi? Perchè?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Angela Merdel Cunningham ha detto "si, questo Frenzie mi piace".
"Cazzy Days" adesso può cominciare, buone inculate a tutti, Amen!

pillolo 17.03.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento

L'attivita' politica degli stati, non è concepita che in funzione Fideistica.
I popoli vengono scientemente mantenuti nell'Ignoranza concettuale ed oggettiva, al fine di un utilizzo passivo, alla guisa di seguaci di una qualsiasi Fede.
Calcistica, Internautica, Religuiosa.
Alle anime semplici, è consentito l'accesso a Verita' Limitate.
Non debbono assolutamente Accedere al Vero.
Solo gli Studiosi dell'Uomo, possono, mediante costante Proiezione Matematica e Psicologica giungere ad un'Approssimazione Certa della Verita' Ultima.
Si chiama Disciplina, attivita' sconosciuta ai piu', fruitori di Bocconi per CAni, preconfezionati.
Renzi, ad esempio è alla funzione di Addestratori di CAni .
Di PAvlov.
Grillo e CAsaleggio, son assai piu' avanti con gli Studi.
Forse, è inutile veder LoRenza dietro la LAvagna, ma innegabile, fa un Figurone con le sue belle Orecchie Lunghe e pelose.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.03.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S , ma ci pensate!!!
In Crimea hanno fatto un referendum, e la maggioranza ha stabilito che si torni con la Russia.
Referendum vuol dire DEMOCRAZIA.
Si sono incazzati tutti contro la Russia.
L'America e anche sta CAZZO di unione europea di merda.
In Italia fu fatto un referendum nel 1992, e il POPOLO ITALIANO disse NO NO NO NO ai soldi ai partiti !!!!!!!!!
Se li so presi lo stesso, e anche di più.
Però nessuno parla CAZZO.
Solo il M5S non li ha presi i rimborsi elettorale !! Il M5S ha semplicemente rispettato la legge.
Invece gli altri partiti hanno continuato a rubare i rimborsi da 20 anni, CAZZO
In Italia questi LADRONI di POLITICI possono fare il loro porco comodo, anche contro un referendum.
In CRIMEA, l'America e l'Ue, stanno a dire che il loro referendum E' ANTICOSTITUZIONALE.
MA E' PAZZIA PURA.
E poi vedi tu se alla Russia gliene frega più di tanto di Obama e di stì CAZZI di QUAQQUARAQQUA' di europei che hanno affossato la Grecia, e si stanno mangiando l'Italia e la spagna.
Ma non si vergognano per niente.
Ma perchè la merkhel e adesso pure sto cazzo di speady gonsales, non si fanno i cazzi propri, che abbiamo tanti problemi in europa, sto cazzo di presidente, messo li senza il nostro voto, che bla bla bla, mi sembra Wanna Marchi, che ha trovato miliardi da dare a chi prende poco, ( monti e letta allora hanno perso 2 anni, a fare i conti con gli spiccioli,senza trovare nessun soldo, anzi hanno aumentato i problemi degli italiani, ma adesso loro stanno col culo al sole).
Presidente che non sei stato votato dagli italiani, e per i PENSIONATI ????? e per i DISOCCUPATI ???????????? NIENTE, loro mangiano pane e fantasia, e se non mangiano per niente è meglio, cosi il governo risparmia. Ma che andasse a ffanculo.
Tarquini Gaetano Bellante

Tarquini Gaetano 17.03.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@nike

“Chi sa fingere bene danneggia il nemico più in fretta.”

Publilio Siro

il piddi fa finta di avere molti voti, come alle primarie..dicevano che avevano votato in tre milioni , oi si è scoperto che erano andati in duemilion ...

non c'è da fidarsi di quello che dicono ..ricorda il febbraio 2013...il m5s era dato al 15 e invece ha preso il 25!!:)))

beh anche oggi ho parlato troppo...

ciao a tutti!

paoloest21 17.03.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come fa la gente a credere in Renzi!pensano di aver risolto tutti i loro problemi con 80 euro al mese e una legge elettorale porcata!Dobbiamo assolutamente vincere in europa,o sarà la fine.W MOVIMENTO 5 STELLE!!!

nando c., pr Commentatore certificato 17.03.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve Ragazzi,non seguite i sondaggi...sono di parte e non possono essere altrimenti.
Chi ha in mano le TV?
Il regime!
Credete che il regime voglia perdere il proprio potere?
No certo.
Quindi faranno di tutto che darvi notizie sempre più false.
Così dicasi per la carta da c..o.
Chi è dalla parte sbagliata il Movimento?
No, perchè propone cose oneste...quindi deve essere boicottato.
Credo che gli Italiani ormai sappiano chi votare,ne hanno le palle piene!
Rimarranno solo quelli che da questo regime ne ricavano un utile.
Ma questo utile(si fa per dire) con la crisi economica si sta assottigliando....piano piano ci stiamo accorgendo che Beppe e il Movimento ha ragione.
Il ceto medio e l'attività dei servizi lo stanno dimostrando.
Altro che la scatola di tonno(troppo buono Beppe) è il coperchio del vaso di Pandora che si sta scoprendo:dalla Vetta d'Italia a Lampedusa....è tutto un sudiciume!
Animo vedremo i risultati dalle urne(sempre che si possa ancora votare!
In alto i cuori (^.^)

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 20:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggi Elezioni Europee 2014: cresce il M5S

venerdì 14 marzo 2014


http://www.polisblog.it/post/215335/sondaggi-elezioni-europee-2014-cresce-il-m5s


ps.


comunque, l'altra sera dal VESPONE che intervistava il MOSTRO di FIRENZE, hanno dato i sondaggi..

due diverse societa'...

davano il M5S alle EUROPEE al 24%...

il PD al 27%...


infatti TUTTI,si domandavano come mai,non cala il NOSTRO M5S....

e si mangiavano i....RENZIE ha cominciato a DELIRARE...come sempre...


per chi vuole, vada sul sito RAI, a vedere l'ultima puntata di PORCA a PORCA...

L'INTERVISTA a RENZIE...e veda i sondaggi...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.03.14 20:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera blog
io ho ancora addosso l'entusiasmo di sabato sera in mezzo ad una marea di pentastellati, bellissimo!
siamo un fiume in piena....vinciamo noi, continuiamo cosi...europa stiamo arrivando!


questi problemi si risolveranno da soli tra una decina di anni:quando,in italia,ci saranno alcuni milioni di quarantenni che non potranno più rivolgersi al papà per alimentarsi e alla nonna per le sigarette.prevedo che scorrerà molto sangue.


cafferino serale a 5 stelle!!!
ecco il mio sondaggio reale del lunedi:
M5S al 55 per cento,stabile!!!
sottoooooooooo raga!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

in sintesi, le promesse di matteuccio sono:

entro febbraio leggi istituzionali ed elettorali. fuori tempo!

entro marzo la riforma del lavoro. poco tempo ancora..

entro aprile sulla riforma della pubblica amministrazione.aspettiamo..

entro maggio riforma fiscale, dubito ..

paoloest21 17.03.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO YES-MAN E' ANDATO A VENDERE PENTOLE DI ALLUMINIO ANCHE IN EUROPA.. LA CULONA HA PENSATO.. COSA MI TOCCA FARE PER L'EUROMARCO ED IL QUARTO REICH.. SOPPORTARMI L'ENNESIMO PULCINELLA ITALIOTA.. MA DOVE L'HANNO PESCATO QUESTO PAGLIACCIO.. ERA MEGLIO BERLUSCONI.. ALMENO FACEVA RIDERE..

Giovanni De NIcolò 17.03.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Per dirla alla Totò..... e io pago.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.03.14 20:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


o.t


@matteuccio

essendo interessato ad un tour europeo le chiedo se con interrail si est trovato bene.

paoloest21 17.03.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Gli 80 euro ?
Sono solo una piccola parte della restituzione ai cittadini, va votata comunque dai nostri.
Ma non occorre votare per Renzie alle europee sennò è un voto di scambio.
Quello che fa ridere è la dabbenaggine degli italiani infatti è, allo stato, solo una promessa senza nulla di scritto: non un decreto, non un disegno di legge, nulla.

Il debito pubblico è un debito in gran parte immorale dunque secondo i precedenti del diritto internazionale può non essere pagato.

In caso contrario occorrerebbe una patrimoniale da 400-500 miliardi per ridurlo in modo significativo.
Solo una manovra siffatta a carico del 10% della popolazione ( quella che possiede il 50% della ricchezza) riddurrebbe significativamente il deficit annuale.

Gli 80 euro sono una mancia a chi è stato derubato da decenni.
Solo Fantozzi direbbe : grazie come è buono Leeei !


Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Tg7
5 stelle: in calo
Pd con renzi: in ascesa

È tutto inutile....

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai su, ormai anche i sassi sanno che la crisi dell'euro è una crisi di debito privato e non di debito pubblico e, mi spiace Grillo, questa la risolvi togliendo l'euro e ripristinando il controllo dei movimenti dei capitali, non con gli eurobond. Quando la smetterai di prendere in giro la gente?

teresa 17.03.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Amici cari...

è INIZIATA la CAMPAGNA ELETTORALE per le ELEZIONI EUROPEE...


facciamo ripartire la MACCHINA ELETTORALE del M5S????


lo so' che siamo stanchi,la Gente è depressa e sfiduciata...


ma non possiamo arrenderci proprio ora...


dai, che se VINCIAMO le EUROPEE, allora sono CAZZI LORO...


ps.


WEB...
SOCIAL....
TV....

STRADA...
SCUOLA...
UNIVERSITA'...

TRENO...
TRAM...
AUTOBUS..

OSPEDALI..
RISTORANTI...

durante le pause al LAVORO...

in fila BANCA,o alle POSTE...

in sala d'attesa dal DENTISTA...


OVUNQUE......


cerchiamo in ogni AMBIENTE SOCIALE, di provocare la DISCUSSIONE sulla POLITICA, e piazzare il M5S..

anche con FOTOCOPIE del PROGRAMMA e della COSE FATTE...

ULTIMO SFORZO..o PENULTIMO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.03.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Ai politici spetta una pensione migliore perchè vivono dai 2 ai 7 anni più della media.

http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2014/03/17/news/i-politici-vivono-il-13-6-in-piu-delle-altre-persone-1.8869484

La vita è ingiusta..;)

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, CASALEGGIO E M5S,
ANDIAMO AVANTI COSI', SIAMO FORTI, SIAMO IN GAMBA E PRESTO AVREMO UN GRANDE SUCCESSO!!!
DOBBIAMO SALVARE L'ITALIA E LA POVERA GENTE, DOBBIAMO FARE GIUSTIZIA ED EQUITA', DOBBIAMO ESSERE GRANDI!!!
PARLIAMO, PARLATE ALLA GENTE, FATE COMUNICATI SUI MASSMEDIA, SE POSSIBILE ANDATE ANCHE SUI MASS MEDIA PER CONTROBATTERE I MOLTI BASTARDI CHE CI SPARANO ADDOSSO DA TUTTE LE PARTI CON MILLE BUGIE E FALSITA'!!!
PARLIAMO, PARLATE ALLA GENTE, DITE CHE DEVONO VENIRE CON NOI PERCHE' TUTTI QUELLI CHE CI GOVERNANO E CI HANNO GOVERNATO FINORA HANNO RUBATO DAPPERTUTTO, CORROTTO, TRUCCATO GLI APPALTI, EVASO LE TASSE CHE VUOL DIRE RUBATO MOLTI SOLDI AGLI ITALIANI, ED HANNO GOVERNATO CON LA MAFIA IN MODO TOTALMENTE ILLECITO ED ILLEGALE!!!
DEVONO RESTITUIRE TUTTO IL MALLOPPO CON GLI INTERESSI E POI DEVONO ANDARE TUTTI IN GALERA E PER TUTTA LA VITA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 17.03.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe

sei andato da giorgio e da matteo vai tranquillo anche da anghela

psichiatria. 1 17.03.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giorno dopo aver vinto le elezioni ed essere usciti dall’Euro, il ragioniere generale dello Stato bussa alla porta di Beppe. Toc toc, “Maestà posso entrare?”
“Vieni vieni Raggionie’” risponde Beppe esausto, ma felice.
“sintetizzo” esordisce il R.G.D.S.”ci sarebbe da pagare le pensioni, gli stipendi, la cassa integrazione, il reddito di cittadinanza, …”
“ e ‘mbe’ “risponde Beppe seccatissimo per questi dettagli “stampate e pagate”.
“Veramente c’è un problemino” rimbecca il R.G.D.S.” per stampare c’è bisogno della carta filigranata e noi la compriamo all’estero, ci vogliono gli euro o i dollari e noi non li abbiamo perché quelli che girano per l’Italia sono fuori corso, la UE ha cambiato il formato.. in sintesi non abbiamo neanche i soldi per stampare i soldi…”
“Ho capito” prosegue Beppe sempre più nervoso…. Emettiamo un maxi prestito.. i soldi li reperiamo sui mercati finanziari….
“ I nostri vicini non credo che ci darebbero retta ..” risponde l’impudente R.G.D.S. “dobbiamo offrire l’oro della Banca d’Italia, sono 180 miliardi di Euro, ma se li mettiamo tutti insieme sul mercato l’oro crolla e al massimo ci facciamo 50 miliardi di euro”
“Come, solo 50 miliardi di Euro?” aggredisce Beppe e prosegue “ ma allora ci conveniva pagare gli interessi sul debito pubblico !!! Aspetta un attimo,chiedo: “Gianrobe’ che famo?”
“Chiediamolo alla Rete”, gli risponde Casaleggio.
“ Ecco la soluzione” prosegue Beppe e rivolgendosi a Di Battista gli detta:
” Proponiamo il primo referendum propositivo. Da oggi il cittadino sarà protagonista della vita economica e politica del suo Paese. Metti nel Blog la seguente frase: “Cari Cittadini, vi invitiamo a rispondete al referendum:volete voi rientrare nell’Euro?”

ANTONIO.CHICHIERCHIA 17.03.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai tanti PdC sono andati dalla merkel, ma tutti sono rimasti "schiacciati" dal suo culone...subito dopo eletto un governo a 5 stelle, mandiamoci Di Maio a parlarci, forse col suo fisico esile, riesce a sgusciare via e non farsi schiacciare.

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 17.03.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Una "immagine" a forma di punto interrogativo.

In un futuro a 5*,
immagino che non ci saranno più cessioni di sovranità,
nè verso "governanti" locali o internazionali
nè verso "banche" nazionali o internazionali.

Immagino che i partiti, come sono concepiti oggi,
non avranno più ragione di esistere.
Immagino al loro posto, associazioni locali di cittadini (uno vale uno), collegate fra loro da interessi comuni.

La domanda è:
Lo sapremo fare? E sopratutto ce lo lasceranno fare?
Quale tipo di "guerra" scateneranno i Padroni del Mondo contro un m5s che vincesse le elezioni?
Avranno i cittadini la Forza e l'Onestà per combattere questa battaglia epocale?

=)=

Daniela M. Commentatore certificato 17.03.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quando potremo dire "i nostri estratti" ?


Il debito pubblico nasce inconsapevolmente, ma visto che nessuno si lamentava, lo resero effettivo e più di qualcuno ha partecipato agli utili. Questo video ne illustra la costituzione.
http://m.youtube.com/watch?v=NqLSUbZxFE8

Francesco P. Commentatore certificato 17.03.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

...impressionante il figurone di renzie dalla Merkel,......ma non era stato qualcun'altro ad impressionare...con le "palle d'acciaio"?

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 17.03.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Più volte ho sottolineato in questo sito che il debito pubblico non è altro che il frutto di una truffa ideata e realizzata dai banchieri privati con la complicità dei politicanti in danno allo Stato.In sostanza tale operazione di vero e proprio banditismo politico, fu effettuata a suo tempo dal defunto ministro del Tesoro Andreatta con la collaborazione dell'ex governatore della Banca d'Italia Ciampi,i quali svendendo la Banca d'Italia ai privati(IMI S.Paolo,Unicredit ecc.),consegnarono di fatto la sovranità monetaria dell'Italia ai banchieri citati.Di conseguenza la nazione,per reperire soldi necessari al funzionamento della macchina statale, fu costretta ad un indebitamento progressivo mediante emissione di titolo di debito(CCT,BOT) nei confronti della Banca Centrale Francese,Deutch Bank,investitori privati(es.Fiat)speculatori internazionali,i quali realizzarono cospicui guadagni,aggravando ulteriormente il debito pubblico.Infatti quest'ultimo,dopo la cessione della sovranità monetaria(sancita dalla Costituzione),schizzo' dal 60% a oltre il 130% attuale.Certo ci sono stati enormi sprechi e ruberie da parte di una classe politica corrotta,ma cioì non è sufficiente a motivare la drammatica situazione in cui viviamo,tanto più che sborsiamo 100 miliardi di euro all'anno in interessi sul debito,a cui si aggiungono altri 50 miliardi di euro all'anno per vent'anni,per ripianare il debito-truffa,del quale quale il regime partitocratico e stampa annessa si guardano bene dal parlarne.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 17.03.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico è causato dal signoraggio bancario, Marra ne parla da secoli..ma il cittadino è troppo ignorante per rendersi conto che lo sta prendendo in quel posto da secoli....


Mi raccomando Renzino non fare il bischero! fai i compiti.. o mamma Merkel ti manda a letto senza cena.

nando c., pr Commentatore certificato 17.03.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Il debito italiano è stato contratto sicuramente per gli interessi di singoli, dei banchieri e dei partiti poltici, non di certo per gli interessi dei cittadini. Quindi sarebbe più che giusto che ci rifiutassimo di pagarlo...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Siamo passati dal nostro oligarca “corna e cucù” al terzo maggiordomo di seguito…NON è possibile avere persone serie per rappresentarci??!

VOTIAMO il MoVimento e poi mandiamo COLORO CHE SONO STATI SCELTI DA NOI.

Francesco L. Commentatore certificato 17.03.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Un debito ha sempre la sua controparte un CREDITO.
Grazie al debito l'economia può crescere più rapidamente.

Non ripagare un debito non è una cosa positiva, anche quando chi ha prestato denaro l'ha fatto senza la necessaria cautela. (E' dimostrato che la Germania ha prestato ben più di quanto avrebbe potuto.)

Il fattore determinante è IL COSTO del debito. E' interesse di chi presta, guadagnare il più possibile. Il nostro problema deriva quindi dall'impossibilità di difenderci da attacchi speculativi, ovvero quella cosa che fa salire gli interessi, e ciò accade perchè non abbiamo più gli strumenti necessari, ovvero la sovranità monetaria.


http://www.youtube.com/watch?v=J4p0edCMhdA

Accettate?

fiorella ., Alba Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 17.03.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

24 chili di cocaina


.......

psichiatria. 1 17.03.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attraverso il controllo di tutti i conti correnti

Befera e Mastrapasqua indagati, potranno "capire" dove hanno sbagliato.

psichiatria. 1 17.03.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

il DEBITO PUBBLICO è passato dai 1.600 miliardi di euro del 2006...

ai 2.100 miliardi di euro del 2013...


500 miliardi di euro in piu' in 7 anni....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.03.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

...tu Renzie detto il bomba comprare tutto tuo debito spazzatura, altrimenti kaput... io dare a te in tuo cappello elemosina per 80 euro a maggio, tu ridare tutto con interessi subito dopo elezioni, se tu non vince elezioni europee, kaput.

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 17.03.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo ai ns. Parlamentari di proporre a chi presiederà il semestre italiano all'U.E. di modificare lo Statuto della B.C.E. rendendola oltre che Banca Centrale anche vero "Istituto di Emissione" con il compito di gestire il valore dell'Euro e non solo lo spauracchio dell'inflazione, attraverso la manovra dei tassi.
In pratica propongo di trasformare la B.C.E. per renderla operativa come la Federal Reserve e la Bank of England.
In questo modo il ns. semestre verrà ricordato come un semestre utile per le popolazioni d'Europa
in particolare del Sud Europa.
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 17.03.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Domande
1. Avete avuto dei successi vittorie pratiche ?
2. Se si, come avete battuto le potenze economiche e militari nazionali e straniere?

Mau 17.03.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

debito pubblico...
però avanzo primario..

è la somma che fa il totale...

psichiatria. 1 17.03.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe andare a cercare chi lo ha creato il debito pubblico, come 'u piezz' e' mierda Cirillo Pomicillo.

mario genovesi 17.03.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

MADE IN EATALY -

LA CISL METTE IL NASO NELLA RISTRUTTURAZIONE DEL TEATRO SMERALDO DI MILANO DOVE FARINETTI APRIRÀ UN SUO NUOVO STORE

E SCOPRE CHE I LAVORI SONO STATI AFFIDATI A UNA DITTA ROMENA CON OPERAI PAGATI TRE EURO L'ORA -

A occuparsi della ristrutturazione è stata la Cobetra Power di Suceatra, in Romania.

Capitale sociale dichiarato: 500 ron, circa 110,2 euro -

Anche Farinetti ha raccolto l'occasione di risparmiare, diffusa tra le grandi aziende italiane, ricorrendo ai “distacchi”:

subappalti a imprese bulgare, romene, polacche che hanno filiali sul territorio…


I contratti che hanno firmato i 25 operai con Cobetra mediamente si aggirano tra i 500 e gli 800 ron di stipendio base lordo (dunque tra i 110 e i 176 euro) per 40 ore settimanali di lavoro.


Tradotto: tra i 2,75 e i 4,4 euro all'ora.

Sul Libro unico del lavoro però, quella che possiamo equiparare a una normale busta paga, nella parte bassa dedicata ai contributi la cifra schizza a 2.100 euro.

«Che non sarebbero male per un manovale non specializzato - rimarca il segretario Cisl -

Anzi, se fossero davvero corrisposti verrebbe da chiedersi come mai non vengono assunti operai italiani, visto che sarebbero più economici dei romeni.

Ma è proprio la parte “extra” che sfugge ai controlli italiani.

Abbiamo il forte dubbio che al manovale straniero rimanga in tasca quanto ha firmato sul contratto».


Il modello di lavoro «Eataly» d'altra parte alimenta i sospetti.

Di recente diversi precari che lavorano negli store del gusto già sparsi tra Torino, Roma, Firenze o Napoli

hanno denunciato stipendi da fame, 800 euro al mese per quaranta ore settimanali, domeniche comprese.

E si aggiunge la pratica delle perquisizioni a fine turno, raccontata nei negozi del Centro-Sud.

I dipendenti vengono controllati prima di uscire, sai mai che abbiano infilato in borsa qualche conserva «doc».


l'AMICO di MERENDE di RENZIE...uno di quelli della LEOPOLDA...


sotto riporto il link...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.03.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che pena il bimbo-minkia dalla merkel con la maglietta del calciatore tedesco della fiorentina.

enzo spataro 17.03.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

le cause attuali sono:
l'inettitudine dei governanti e di tutti loro sottoposti.
L'incapacità ed incompetenza conclamate delle persone di cui sopra.
la predisposizione dei suddetti all'appropriazione indebita.
il libero commercio tra le nazioni.
L'euro come moneta unica nell'UE.

spuseta 17.03.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Nel sistema esistente con la moneta unica non esiste … esisteva … nessuna possibilità di aggiustamento … I paesi in surplus attraverso TARGET2 estendono automaticamente credito tramite la loro banca centrale ai paesi in deficit.
Quando i tedeschi si sono resi conto che i 1.000 miliardi sarebbero diventati … 2.000 … 3.000 … ecc. fino al … loro crac (dei tedeschi, degli olandesi, ecc.) cosa hanno fatto ? Semplice … manovre lacrime, sudore e sangue … con austerity e compagnia cantante per fare pareggiare il deficit estero degli altri paesi … infatti sono diventati oggi circa 700.

Tutto ciò è stato ed è possibile utilizzando un sistema politico non democratico cioè mettendo a governare dei nominati eletti da nessuno che non hanno che un unico obiettivo: quello di ridurre l’esposizione dei tedeschi e degli altri paesi cosiddetti virtuosi nei confronti dei paesi deboli come il nostro. A tutti i costi … anche dando 80 € al mese sulla busta paga prima delle elezioni europee, o finanziando movimenti come Tsipras che sono pro € affinché tutti coloro i quali si oppongono all’austerity abbiano meno consensi possibili all’interno del Parlamento europeo. Con il sistema TARGET2 sarebbe sufficiente fare una politica di tagli alle tasse da 150 / 200 miliardi di € e poi … automaticamente sarebbero i tedeschi a doversene andare dall’€ … perché altrimenti dovrebbero … finanziarci vita natural durante ... cosa già accaduta fino al 2011 .

eleonora . Commentatore certificato 17.03.14 18:36|