Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fermate il mostro Equitalia

  • 31


cartelle_equitalia.jpg

"Come regalo di Natale da parte di Equitalia ho ricevuto una cartella che per le mie risorse economiche è impagabile. Le persone come me, settantenni con il minimo di pensione e senza proprietà, credo debbano essere lasciate in pace per poter vivere gli ultimi anni della propria esistenza con un minimo di dignità.Credo che quando una persona raggiunge e supera i sessantacinque anni, è nullatenente, ed è al limite della sopravvivenza, il suo vecchio debito nei confronti di Equitalia debba essere cartolarizzato in quanto impagabile. Il debito dovrebbe essere epurato da tutti gli interessi che il mostro Equitalia applica. E poi credo che si debba sfoltire la burocrazia, senza lasciare che un povero vecchio si perda nel labirinto burocratico di questo Paese. Ricordo che il carico pendente verso l'ente Equitalia è nato per avere un equilibrio tra contribuente e Stato. Oggi ci troviamo difronte a un vero mostro".
Renzo G.

15 Apr 2014, 18:16 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 31


Tags: agenzia delle entrate, beppe grillo, equitalia, Movimento 5 Stelle, tasse

Commenti

 

Vi prego, fate qualcosa per i lavoratori autonomi che non riescono a pagare tasse e inps.
Equitalia ci distrugge
Se mi pignorano le provvigioni oltre il 20%,come faccio a vivere??

TOMMASO BARONE, Nola Commentatore certificato 05.04.15 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno fa più niente? Questi oggi stanno inasprendo e aumentando ancora di più le cartelle.

ermo1947 03.10.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

circa 33000euro da dilazionare diventano circa 99000euro sanzioni-aggio-mora-interessi-notifiche-spese-compensi di riscossione etc. etc.
da non crederci-impagabili!!!!
CAMBIAMO STORIA VIA I POLITICANTI,STOP AI PARTITI.

dr.faust 18.05.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.. a tutti i ho un grosso problema.. ho lavorato in propio per qyalche anno.. ma a causa mancanza di liquidita ho dovuto chiudere..e sono stato assunto da una ditta di fotovoltaico.. che ho lavorato per la stessa per quasi 3 anni.. ma dal 22 settembre 2013 siamo in cassa integrazione straordinaria. Senza aver percepito alcun soldo. I nostri sindacati ci hanno detto che a maggio dovrebbero saldalci gli arretrati.. ma stamane ho avuto una sorpresa dall' equitalia..una lettera con scritto che procederanno a pignorare i miei arretrati.. il problema sorge che io sono 7 mesi che non ho uno stipendio.. e una separazione in corso.. io questi arretrati li aspettavo con ansia per dare da mangiare a mia figlia e pagarle le rate dell asilo arretrate..ma dopo aver letto la lettere di equitalia io non so come fare... e non vi nego che sto pensando. Al peggio e non vi nego che mi sento un fallito nei confronti di mia figlia.. PER FAVORE MI POTETE AIUTARE PER NON PERDERE GLI ARRETRATI CHE MI SPETTANO.. E LA MIA UNICA ENTRATA ECONOMICA PER AIUTARE MIA FIGLIA... VI PREGO IO NON SO PIU CHE FARE.. GRAZIE !!!

giorgio raco 18.04.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao....

nomi 17.04.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Nelle prime pagine dei quotidiani non compaiono forse costantemente figure di esseri opportunamente addestrati affinché operino nell’apparato pubblico al pari dei loro maestri?
Gli insegnamenti impartiti dai quei maestri non hanno forse creato questo avvicendarsi di corrotte concussioni oggi sotto gli occhi di una gran parte del popolo italiano?
Ma è lecito domandarsi: quei maestri da quale istituzione appresero la lezione sul come nutrire la corruzione e la menzogna?
Il lavoro nobile che fu svolto da molti dei nostri predecessori non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono al nostro Stato?
Oggi molti italiani stanno assaporando gli amari frutti di quegli insegnamenti avversi a ciò che fu scritto nei Testi Sacri.
Quanto si sta verificando in una parte del nostro Paese non è forse come l’acqua di un grande fiume che è inarrestabile nel suo corso sinché non sia giunta al mare?
Quale barriera potrà fermare quel fiume che s’ingrandisce sempre più sino a quando sfocerà in mare?
Oggi in molti constatiamo che quel mare sia costituito da una gran parte del popolo italiano che ha riscoperto se stesso ed ha incominciato a vedere e a pensare oscurando e tappando la bocca dei media che si nutrono con il denaro pubblico diffondendo la menzogna.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 16.04.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente credo che non essere netti nel prendere posizione SULL'USCITA dall'euro, non solo farà perdere consenso, soprattutto toglie credibilità al M5S ! Ma cosa deve accadere ancora per capire che l'euro e' un crimine!! Ma possibile che non vedete le milioni di vite rovinate che soffrono nascoste per il disagio?? I suicidi che sono tantissimi e spesso neanche ripresi dai giornali o relegati con due righe nelle ultime pagine, sono solo l'inizio di una ecatombe!!

Roberto Durazzi 16.04.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo. Equitalia? Sono banditi ed estorsori.
Lo stato Italiano mi ha dichiarato guerra?
Voglio chiedere asilo politico in svizzera per poter stare vicino ai mei cari, ma uscire dalla persecuzione

roberta 16.04.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTO E' POSSIBILE.....

TG3 Veneto, oggi alle 14.00, l'INPS gli notifica un'evasione di un CENTESIMO (sì avete letto bene) e per questo non gli viene rilasciato il famigerato DURC; conseguenza, non può più partecipare a gare d'appalto per il Comune né essere pagato per lavori già svolti! Mi scappa una bestemmia, questo poveraccio viene trattato in questo modo da piccoli IDIOTI BUROCRATI comunali, il delinquente più delinquente d'Italia che ha FRODATO 360 Milioni allo Stato invece gode di AGIBILITA' POLITICA? Ma perché non gli chiedete il DURC a Berlusconi se basta solo questo agli altri cittadini per essere estromessi dagli uffici pubblici, BASTARDI!

Gianni B. 16.04.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non dico che le tasse non si devono pagare,ma in modo giusto e onesto senza equitalia potremmo risanare tante situazioni ormai portate in estremo. Ci vorrebbe un po di buon senso verso i cittadini onesti per quelli furbi bisogna NON mettere sanzioni MA la galera come in America

pescatore pesca Commentatore certificato 16.04.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

mi sono dimenicato di pagare la gabella per quell'ente inutile e parassitario che si chiama camera di commercio. dopo due anni mi arriva la cartella equitalia (le poste perdono il 50% delle lettere e gli avvisi bonari arrivano per posta normale) . Totale 200 euro dimenticati , da pagare entro 60 giorni 375 euro cioe' quasi il doppio. per fortuna che e' poca cosa e non vado in falliento per questo pero' se fosse stata una cifra piu' importante sarebbero stati guai grossi. questo mi fa meditare su alcune considerazioni: e' giusto dover pagare ma arrivare al doppio e' da ladri , tanto piu' e peggio che equitalia utilizza tutte queste cifre "estorte" er pagarsi il carrozzone che e' diventato con un rapporto dirigenti- impiegati tra i piu' alti e stipendi dei dirigenti a livello "giudici di corte di cassazione" . quindi lo stato su questa estorsione non guadagna nulla , utilizzando i soldi per mantenere in vita un apparato burocratico da KGB

angelo 16.04.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro 70enne io sono 68enne e tuo compagno di sventure . Tra le tante altre ho ricevuto una ingiunzione di pagamento per l'imu sulla seconda casa che non ho ! Diversi anni fa mi separai da mia moglie e d'accordo , davanti ai giudici , dividemmo l'unica casa in due . La tesi di Equitalia era che , in quanto proprietari ognuno della metà dell'altro , quella metà era da considerarsi seconda casa . Non ti nego che , nonostante l'età , mi ribollì il sangue nelle vene , se avessi avuto fra le mani l'estensore di tale richiesta non so come sarebbe finita , Comunque dovetti pagare la prima rata e passare mesi tra commercialisti e avvocati con le relative spese di tempo e di denaro prima di aggiustare l'abominio . Naturalmente la prima rata non mi è stata restituita e non credo che lo sarà mai !

vincenzo di giorgio 16.04.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il problema sia nella parola "nullatenente" o persona in difficolta', non l'eta', altrimenti dovremmo accettare l'idea che Berlusconi non debba scontare la sua pena, o altri come lui, Formigoni per esempio!!! Dunque, il fattore eta' puo' essere preso in considerazione forse nella delicatezza del modo di comunicare, nella particolare attenzione che va posta nel dare aiuto alla persona. Ma non sono d'accordo nel sanare tutto a chi ha superato una certa eta'. Se Hitler fosse vissuto avreste forse condonato la sua pena alla reclusione, giudiziaria o psichiatrica? So che e' un paragone che non regge, pero' smettiamola di dire che evasione fiscale sia un reato poco grave, cambiamo questa mentalita' del rubare e' lecito se hai bisogno o se conviene, se sei abbastanza furbo, no evadere il fisco e' danneggiare tutti gli altri, onesti, che pagano. Punto.

Antonella M. 16.04.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo abolire EQUITALIA ......recuperare il maltolto da chi l'ha ideata, e fargli passare quei brividi che ci hanno procurato... lo Stato siamo noi cittadini ...Cxxxo... devono capirlo , altrimenti basta soldi ..non gli diamo la possibilita' di spremerci...e basta stipendi..a lavorare finche ' non hanno restituito tutto... altro che pignorare, gli pignoriamo la loro testa...idioti ( nb. mi riferisco ai politici..ai burocrati..e a quelli che li votano )....wwwwwwwww M%S....si vinceeeeeeeeeeeee

valter zibetti 16.04.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

abolire equitalia

alvise fossa 16.04.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Tutti e dico tutti smettiamo di pagare e quando non ci saranno più i soldi x pagare le forze dell'ordine che difendono questi bastardi allora si che si può rifare sto paesee nel frattempo si dovrebbero rifare anche gli italiani che peccano di acuta idiozia....o ci svegliamo o x noi il fondo non è l'ultimo stadio....cominceremo a scavare

Carmine delle cave 16.04.14 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, Equitalia? Mi sta rovinando la vita, ho 33 anni , mi avevano messo un ipoteca su un appartamento , l ipoteca e' stata iscritta a Luglio 2008, l appartamento l ho venduto ad APRILE 2008. Questo è niente , siamo nel 2014 e non posso usufruire di nessun tipo di credito perché mi risulta ancora iscritto questo pignoramento. Vi chiedo AIUTO!!! Ho mandato tante mail a EQUITALIA, ma nessuna risposta. Potete aiutarmi???? Grazie

Antonio Esposito 16.04.14 06:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia trattiene solo l'aggio e i diritti di notifica (€.5,88) tutte le altre voci vengono calcolate e iscritte a ruolo dagli enti impositori ai quali vanno riversate. Dunque il mostro è equitalia o il legislatore (Renzi Berlusconi Alfano e parrucconi vari)?

dario lucantoni, teramo Commentatore certificato 16.04.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta sono in totale disaccordo,non sul caso specifico di cui non conosco le motivazioni,ma sul fatto che far passare il concetto dell'età come condono di debiti accumulati è assai pericoloso in questo paese.Ho l'impressione che ci troveremmo con nonni indebitati all'inverosimile e figli e nipoti ricchi e spensierati.Che poi equitalia sia da abolire o rivedere in toto penso che non ci siano dubbi.

Denis G., S.M. di Sala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.04.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

CIAO RENZO sono coscritto di Beppe ,conosco solo un modo di fermare questi DELINQUENTI legalizzati da uno stato MAFIOSO , qualche confetto al posto giusto e questione di un paio di mesi e poi iniziamo .... sono loro in debito con te non dimenticarlo un abbaccio.....

Renato B. Commentatore certificato 15.04.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

70enne con la minima e senza proprietà??

MA dic he cazzo ti preoccupi allora ,basta non pagare ,non possono farti nulla .Io ti farei una multa solo epr il rincojonimento che dimostri.Ma scusa ,è ovvioc eh solo chi ha reddito o beni deve preocuparsi ,e tu non ne hai.

gianluca f. Commentatore certificato 15.04.14 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Dell Utri non é detenuto é solo diversamente libero....

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 15.04.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia P E Z Z I D I M E R D A!!!!

amsicora shardana 15.04.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Istigazione al suicidio anche per Equitalia e i suoi sgherri, questo bisogna denunciare, e per i coglioni che votano ancora il PD E PD-L, continuate a votarli ancora così le prossime case che si porteranno via saranno le vostre, visto che per pagarsi le loro buste paga non badano a pignorare anche i pannolini dei bambini. Votate Votate ancora così e poi lamentatevi... Per gli ebrei che si indignano delle scritte P2 MACHT FREI Una domanda....: Vi lamentate perchè vi sentite della P2 oppure perchè vi sentite parte di questi governanti ladri..., visto che il cartello li indica?

luca Paolino Commentatore certificato 15.04.14 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia e' un vero mostro e' il mostro creato dall' ex comunista e poi dall' ex forzaitaliota tremonti l'uomo dello scudo fiscale servito al pd ( guardacaso !) per riportare in italia i soldi delle tangenti del MPS. Poi la comunità ebraica si scandalizza che questa non e' una dittatura contro i cittadini ma andate affanculo israelioti di destra e sinistra!

frank pit Commentatore certificato 15.04.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per favore mettiamo la votazione tra gli iscritti per l'uscita dall'euro! Ma non lo vedi che come te il 90% vuole uscire'? Abbiamo votato qui per reato di clandestinità e consultazioni con l'ebetino e non ci fai votare la nostra battaglia madre!? Ma ti rendi conto che i voti per vincere li perderemo a discapito di lega e f.li d'Italia per questa cazzata del referendum'? Vogliamovotare sul blog l'uscita dall'euro subito! Il m5s è no euro e basta se no votiamo in massa lega nord!

Davide Marini 15.04.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe la lega e f.li d'Italia stanno salendo nei sondaggi perché dicono apertamente fuori dall'euro! Perché dobbiamo permettere a questi cialtroni di prendere voti sulle nostre posizioni! Tu sai che il 90% del m5suscirebbe subito come te! I voti di forza italia li stanno rosicchiando loro! Io voglio vincere le elezioni col m5s! Mettete la consultazione online su dentro o fuori! Non ci sarebbe neanche bisogno di farlo vincerebbe l'uscita a mani basse! La posizione sull'euro deve passare da qui come sul reato di clandestinità perché il 90% vuole uscire! Avanti forza altrimenti la lega arriverà al 20% e f.li d'Italia al 10%! Non possiamo rischiare di perdere per questo cazzo di referendum quando sappiamo che il m5s è più basta euro di tutti gli altri! Cazzo è la nostra battaglia!

Davide Marini 15.04.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho ricevuto una cartella che non potrò pagare in 10 vite,e quindi mi vietano di viverne una .Non avendo santi in paradiso non ho un posto fisso,non avendo posto fisso mi tolgono durc e documenti vari e mi vietano di lavorare.Sto pensando di fare una rapina per pagare equitalia

Antonello M. Commentatore certificato 15.04.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori