Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#GlieloChiedeAngela

  • 54


ce_lo_chiede_angela.jpg

Il M5S abolirà il Fiscal Compact, il pareggio di bilancio in Costituzione e vuole ridiscutere tutti i trattati che ci vincolano all'Europa. I partiti che hanno approvato queste regole sono gli stessi che ora siedono in Parlamento. Il pd non ha alcuna intenzione di rivedere questi vincoli assurdi che distruggeranno il tessuto sociale e imprenditoriale dell'Italia. La prima cosa che ha fatto Renzie appena nominato presidente del consiglio con 136 voti di suoi colleghi di partito alla direzione del pd è stata quella di andare dalla Merkel e assicurarle che "l'Italia rispetterà il Fiscal Compact". E' la promessa elettorale del pd agli italiani riassunta in un manifesto: 50 miliardi di euro di tagli l'anno per il Fiscal Compact. "Glielo chiede Angela"

I manifesti del pd per le Europee
diffondili su Facebook!

ce_lo_chiede_silvio.jpg

ce_lo_chiede_carlo.jpg

ce_lo_chiede_licio.jpg

ce_lo_chiede_marcello.jpg

ce_lo_chiede_giuliano.jpg

lochiedeangela.jpg


donazioni-europee.jpg

21 Apr 2014, 10:38 | Scrivi | Commenti (54) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 54


Tags: Angela, elezioni europee, Europa, europee, Fiscal Compact, manifesti pd, Merkel, pd, Renzie, UE

Commenti

 

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 23.04.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Hanno cambiato la costituzione con gente mai votata da nessuno ( Mario monti) .
Chi ha firmato e ha voluto questo orrore sta ancora in parlamento a fare leggi.
Nessuno che dica nulla.
Nessuno.
Quando fu fatto cadere SB tutti a brindare nessuno che si sia chiesto COSA CI STAVA DIETRO E A COSA SERVISSE QUELLA MOSSA.
Ora forse si comincia a capire e DI CERTO LA CURA E'stata più dannosa della malattia.
FISCAL COMPACT IL PAREGGIO DI BILANCIO FIRMATI DA M M COME UN OSSESSO ROBOT, sono LA FINE DELLA NAZIONE ITALIA E TUTTI I POLITICI LO SANNO BENISSIMO.
Grazie USA e grazie EU.

Luce 21.04.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della Merkel... Mi trovo qui a Vienna e nel blog di Beppe grillo mi ritrovo delle pubblicità tedesche, ma come è possibile?


qualche miliardo ritornerà indietro ad alcuni politici italiani altrimenti occorre essere delle carogne assassine per rubare così disonestamente al popolo che li ha votati per risolvere e non per uccidere un sistema già compromesso.

mario di genova 21.04.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Il punto è che sono completamente avulsi dal mondo del lavoro, per loro ( i politici) è un gioco da ragazzi vanno in europa a dire sempre di si , poi tornano in Italia ed aumentano le tasse , tanto loro non le pagano e continuano a fare i principi a spese nostre a vita . Sono 1.200.000 che vivono di sola politica . fatemi i nomi dei politici che negli ultimi 30 anni sono tornati a lavorare ,a partire da Napolitano e renzi , passano da una poltrona all'altra ,perfino le giovani vecchie del PD come la Moretti , la Serracchiani ,la Picierno , ma gli esempi sono innumerevoli .Il fantoccio renzi dirà sempre di si all'europa perchè è troppo facile fare il frocio con cu** degli altri.Solo il M5S può andare a contrattare in Europa .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.04.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

La Merkel nella campagna elettorale tedesca ai suoi Elettori faceva presente che con l'Euro la Germania era quella che usufruiva più vantaggi e convenienze economiche!!I Politici Italiani non dicono la realtà che viviamo e si vede nei servizi TV e TG la vergogna che moltissimi Nostri anziani vanno a cercare nei bidoni dei rifiuti dei mercati per rimediare qualcosa da mangiare!!Riflettete adesso o mai per le prossime votazione Europee non più i stessi Partiti e Politici!!

toresal 21.04.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Tecnicamente non sono 50.calcolati sulla previsione del FMI del 2014 son circa 38.cmq leggetevi l'articolo del 16 marzo sul Fiscal compact prof.Bagnai sul blog goofynomics

bruno d'artibale Commentatore certificato 21.04.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio caro Paesano,che hai la pancia piena e che denigri il M5S e poco te ne importa di quanto la gente possa stare male e sentirsi schiava del sistema.Ma quali valori hai? ma sai cos'è la dignità di un uomo? e che molte persone stanno facendo di tutto per non perderla perchè è la unica e sola cosa che gli è rimasta! evidentemente non hai nemmeno un idea del concetto di Nazione e di Patria e di come si vive al di fuori dell'area Troika. Questo Sistema ha istitutonalizzato robotomizzando miglioni di persone per fargli dire e pensare quello che vogliono loro. Svegliati esci dall'incubo e reagisci all'invasore. NO EURO NO A QUESTA EUROPA!! RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA LIBERTA E LA NOSTRA VITA.

giuele7482 21.04.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON QUESTA europa CHE VUOLE SMANTELLARE LE CULTURE,LA CORTE EUROPEA CONDANNA IL BATTESIMO,PERCHE'IL BAMBINO NON SA INTEDERE NE VOLERE E CONTRO IL SUO VOLERE GLI VIENE IMPOSTA UNA RELIGIONE,IL PARLAMENTO EUROPEO INVECE COSA FA? VOTA A MAGGIORANZA IL POLLINE OGM PER IL MIELE,SIAMO ALLA FOLLIA.ORA MI DOMANDO QUENTO ERA MOLTO PIUDEMOCRATICA L'UNIONE SOVIETICA.DOBBIAMO VINCERE PER FAR FINIRE QUESTI CHE STANNO DIVENTANDO SOPPRUSI,HO PER USCIRE DA QUESTA EUROPA FOLLE.ALTRO CHE VENIRCI A DIRE SENZA L'europa DOVE ANDIAMO?INVECE MI CHIEDO DOVE CI STA PORTANDO?
MALEDETTA europa.
MALEDETTA europa!!!!!!

cristia d'avola 21.04.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Non ti darò' un centesimo brutta troiona.

frank pit Commentatore certificato 21.04.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Certo che le foto in alto su questo post farebbero anche ridere se non facessero piangere perchè anche Angela ci sta in quanto europea, ma De benedetti che risiede in svizzera (non europa) con tutti i suoi soldi,chiaro esempio di evasore fiscale, fa pena soprattutto pensando alla tessera n.1 che tiene in tasca. Se il Pdl è il partito del potere capitalista il Pd-l è proprio il partito delle banche, che hanno la loro base in svizzera il paese che è una banca, non per niente le guardie del vaticano sono svizzere e facenti parte delle famiglie più influenti.

carla galante 21.04.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la faccio più a sentire le falsità di chi vota PD, secondo cui il M5S è un movimento fascista il cui capo è il dittattore Grillo, che cacciano via chiunque non la pensi come lui e Casaleggio, che non fanno nulla e che chi lo ha votato si è pentito in quanto non si è alleato al PD.
Penso che tutto ciò sia il retaggio della malainformazione faziosa di questa stampa che ha l'unica paura che con il M5S possa perdere le sovvenzioni che noi poveri martoriati paghiamo tramite tasse al governo.
Ho visto che queste persone votanti PD, sono per la maggiore individui della media ed alta borghesia, che hanno visto solo la crisi di striscio e che vivono nella perfetta ignoranza di un loro mondo ermetico, fatto di una cultura 'di rappresentanza e furbizia', in cui si sentono sicuri che il loro paladino sconfiggerà i nemici rappresentati da il popolo affamato e sanguisuga mai contento del pane che i loro rappresentanti elargiscono.
Mi auguro di cuore che il M5S possa dare una vera scossa a questa italia disinformata con la forza.

Joe Ciatango 21.04.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, se dai retta agli avvocati ti trovi in galera da innocente con dover pagare la loro retta. Ti ho dato il voto, ma vorrei che desti una mano a Renzi con qualche tua proposta portando all'8 per cento la soglia minima dei partiti per entrare in Parlamento. Per il resto diamoci la fiducia sul pacchetto originario dell'Italicum. Le prossime votazioni ci porteranno ad essere il primo partito con 55 per cento dei parlamentari e faremo fuori tutti i partiti, magnacci, lobby come quella del tuo avvocato Besostri, banche- sindacati- associazioni Onlus- finanziamento dei partiti- stipendio di Napolitano dove il presidente deve avere solo la pensione visto che è un riconoscimento onorifica- consorzi di bonifica- collegi geometri (essendo un geometra vorrei che tutti i collegi venissero aboliti)- otto per mille alle religioni- eliminazione detrazioni delle offerte a chicchessia, dall'IRPEF- tassazione dei beni immobili e finanziari della carta stampata, televisiva e associazioni varie- riduzione del 99 per cento delle auto blu- eliminazione del Senato totalmente- riduzione dell'80 per cento dei parlamentari- proposta del voto digitale eliminando il cartaceo- eliminazione della moneta cartacea e pagamento con carta di credito- eliminazione dell'IVA con tassazione istantanea del 5 per cento per lo Stato al momento del pagamento con carta di credito- riforma della giustizia con responsabilità civile e penale dei giudici con organo esterno giudicante sia l'operato dei giudici che quello dei politici- divieto dei giudici di politicizzarsi con divieto di voto e di associazioni interne e di sindacato con esclusione del diritto di voto, sapendo che chi vuole fare il giudice deve attenersi a queste regole-formazione di una legge sul conflitto di interessi consapevole che manderebbe a casa il 99 per cento dei parlamentari, giudici, costituzionalisti, napolitanisti e così via- Insomma una vera riforma sia strutturale che economica. Italia Pulita
cesare da fiorenzuola

Cesare Bussandri 21.04.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IL MOVIMENTO 5 STELLLEL ABOLIRA' IL FISCAL COMPACT,AD OGNI COSTO
ALVISE

alvise fossa 21.04.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi unisco a Paolo nel chiedere a Beppe Grillo la sua vera posizione sugli sbarchi di disperati non controllati nè programmati.

carla galante 21.04.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanta disinformazione!
I TRATTATI INTERNAZIONALI SI POSSONO RIDISCUTERE ECCOME, così come anche romperli unilaterlamente.
Chi lo vieta?
Anzi, non vorrei dire una sciocchezza ma sono assolutamente sicuro di aver letto da qualche di un fantomatico articolo 50 (??) del trattto costitutivo dell'unione europea che permette a chiunque di svicncolarsi, se lo vuole.
Non solo il fiscal compact è una follia (e badate bene che a alle cifre attuali, non sono 50 ma quasi 58 miliardi l'anno per 20 anni...), ma lo è in parte anche il pareggio di bilancio in costituzione, ma più che altro è L'EURO LA VERA MANNAIA sull'italia.
Tutti gli indicatori macroenomici lo confermano: da quando siamo nell'euro siamo entrati in un vortice senza fine.
E non mi si vengano a sciorniare le solite balle come l'evasione, la corruzione...: c'erano anche prima, anzi prima era molto peggio di adesso.
Eppure vent'anni fa avevamo una bilancia dei pagamenti in attivo record e un'industria florida, pur tra mille contraddizioni.
Come ha detto bene qualche forumista prima di me, ma secondo voi senza un'azione di forza inusitata l'italia sarà lasciata libera di affrancarsi da questi vincoli?
Non lo permetteranno mai.
Questo è ancora il paese più ricco d'europa in termini di patrimonio privato, e fa troppo gola a tanti poterlo spolpare in pace.
Voglio un paese sovrano, che non si faccia mettere i piedi in faccia da nessuno, dalla fortissima identità culturale (in questo senso fratelliditalia da dei punti a tutti, almeno a parole) e capace di recitare un ruolo da protagonista nel futuro.
Ricordiamoci che noi siamo L'ITALIA: il paese di dante, colombo, leonardo da vinci, marconi; noi non abbiamo da imparare niente da nessuno, semmai gli altri dovrebbero.

Michele Tumbarello, MARSALA Commentatore certificato 21.04.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

gentile Beppe Grillo, in Italia stanno sbarcando migliaia di immigrati al giorno, che, ormai, andiamo a prendere al limite delle acque territoriali. cosa propone 53 m5s ? dobbiamo accettare il diktat dell'Europa e diventare il campo profughi continentale ? cosa faranno gli eletti del M5S,si uniranno alla sinistra, come hanno fatto in italia? A quando parole chiare e non MODIFICABILI su questo tema ?

paolo 21.04.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

La foto di letta letta travestito da arancia meccanica offende kubrick, veramente questa gentaglia fa molti più danni di qualsiasi pazzo per la strada.
Secondo me anche Adolf non era pazzo come dicono a discolpa, tant'è che la svizzera non l'ha invasa, la cassaforte gli avevano insegnato bene che non si tocca, poi ha esagerato ma pazzo non era , lo manovravano sempre i poteri forti.

carla galante 21.04.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE BRUXELLES...appena saremo nel Parlamento europeo i ns ragazzi dovranno organizzare un raduno di cittadini europei con le altra forze politiche libere e indipendenti..un tour ciclico giornate come i VDAY...sarebbe mitico...c'incontriamo con chi vuole confrontarsi e parlare su come riformare questa unione e trasformarla in una comunità "equa e solidale"...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 21.04.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

e.c. scusate lo sceriffo era di Nottingam, era Robin che stava nella foresta di Sherwood, e sono ricordi di gioventù ormai.
Grillo potrebbe essere il nostro Robin Hood del terzo millennio, chissà se ci faranno dei film gli americani. Loro fanno le guerre per poi farci film, ed hanno sterminato un popolo per poterci fare i film :(

carla galante 21.04.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

POVERI DEFICENTI QUELLI DEL PD


Anche solo questo motivo basterebbe per votare M5*, anche avessimo politici più onesti che in buona fede, per ignoranza o incapacità ci avessero ridotto così.
Ma purtroppo abbiamo gente che sperpera e ruba da 50 anni su poltrone d'oro con privilegi di casta che vanno oltre la morte (vedi auto con autista a vedove)e a noi poveri lavoratori o ex lavoratori ora poveri pensionati o peggio esodati e disoccupati dicono che stiamo raschiando il fondo, che anche i neonati hanno 40/50.000 euro di debito pubblico e che i sacrifici ce li chiedono i nostri figli. Della serie come rivoltare la frittata e il gioco è fatto :soldi spariti in tasca loro e debiti da pagare sempre solo a noi per generazioni e generazioni, altro che lo sceriffo di Sherwood.

carla galante 21.04.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

REFERENDUM IN RETE PER CONOSCERE L'OPINIONE

DEL POPOLO WEB 5STELLE: € SI €NO

IL RISULTATO DELLA CONSULTAZIONE ON LINE

DIVENTI LA POSIZIONE UFFICIALE DEL M5S PER LE

ELEZIONI EUROPEE

PRIMA CI CONSULTIAMO PRIMA ADDIVENIAMO AD UNA

POSIZIONE CHIARIFICATRICE DA PROPORRE A TUTTI

GLI ELETTORI E CHE PURTROPPO ALLO STATO ATTUALE

NON C'è.

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.04.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Belle parole :
....Il M5S abolirà il Fiscal Compact,
il pareggio di bilancio in Costituzione
e vuole ridiscutere tutti i trattati che ci vincolano all'Europa. ... ecc. , ecc....MAGARI !!

In teoria la prima e la seconda cosa si potranno fare , "basta " vincere le elezioni ,
essere il primo partito ,
poi con il premio di maggioranza e con la maggioranza al senato ( ma con la nuova legge elettorale che modifica il Senato che sarà quasi tutto in mano al PD la vedo durissima se non impossibile ...)si potrà ricambiare sia la Costituzione per cancellare l'art.81 sia cancellare il Fiscal Compact .
Ripeto : ammesso e non concesso che ciò avvenga ( la nuova legge elettorale è stata fatta apposta per tutelarsi dal " pericolo" M5S ),
poi,
Voi pensate proprio Che i padroni dell'EU e dell'Euro ( BCE , Troika & c. ) si siederanno ad un tavolo a ritrattare i Trattati vessatori firmati da Monti , Letta , ecc. , con Beppe Grillo e i suoi giovani ???
Se pensate questo siete dei poveri illusi ,
anzi , secondo me : Non Vi(...o Ci ) riceveranno neanche !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 21.04.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto Bagnai: "...Uno degli elementi più deliranti del progetto eurista è stata la sua fede nel fatto che la politica macroeconomica (nella fattispecie, la manovra del cambio) si potesse sostituire alla politica industriale (ad esempio, la creazione di infrastrutture o lo snellimento della burocrazia). Certo, trovare testimonianze aperte di questa decisione è piuttosto difficile, per il semplice motivo che i piccoli e medi imprenditori sono tanti, e nessun partito politico è così scemo da andargli a dire in faccia: “immolatevi per il bene del paese”! Ci sarebbe poi stato da spiegare come mai i politici di un paese la cui prosperità si fondava in modo significativo sui distretti industriali fossero così proni a un progetto, quello europeo, che per tante vie favoriva la grande impresa del Nord, come i giuristi ben vedevano. Ma sono sicuro che i sagaci lettori di queste testimonianze ne troveranno, e come. E del resto, sapete che c’è? Anche se ha sempre fallito, l’uso del vincolo esterno come strumento di politica industriale non è nemmeno una grande novità."

Bersani, PD: «La prima cosa che intendo dire all'Italia e all'Europa è che noi siamo quelli dell'euro, siamo quelli dei governi Prodi, Amato, D'Alema che fecero fede in condizioni difficili a tutti i patti internazionali, europei e occidentali, che siamo quelli di Ciampi e Padoa-Schioppa».

io sto con alberto bagnai

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire,

prima sosteniamo che la politica ha generato il debito pubblico ( regalando pensioni a chi non ha pagato i contributi, assumendo impiegati inutili nel pubblico ed in mille altri modi che non devo elencare perchè li conosciamo )

e poi diciamo che il debito non bisogna rimborsarlo!

Non mi sembra un ragionamento molto serio.

Giuseppe9 F., Bollate Commentatore certificato 21.04.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

136 Voti, dimentica che anticostituzionale la sua carica, i suoi amici 136, i nostri amici onesti saranno oltre 10 milioni
#RENZIFIGLIODITROIKA# VINCIAMONOI ANCHE I TASSISTI DI ROMA VI ABBANDONANO.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 21.04.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

"Ce lo chiede l'Europa" Ma il problema che i nostri politici soddisfano le richieste europee solo quelle che fanno comodo a loro e cioè i tagli alla popolazione. Ma le richieste di tagli da attuare alla classe politica e direzionale, sono regolarmente ignorati!

di vico giuseppina 21.04.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace dirlo ma sulle politiche europee non sono d'accordo con voi e perderete molti voti da gente di buonsenso. i motivi sono: 1) lasciare un paese come l'italia senza vincoli e' come dare 50 euro ad un tossico , sicuro che ne spendera' 100. 2) questi soldi non li spendera' sicuramente per la crescita ma solo per opere inutili , aumenti di stipendi a politici e assunzioni clientelari per accrescere il consenso politico. mi dispiace ma l'italia e' un re mida particolare : tutto quello che tocca diventa merda . 3) uscire dall'euro e' la stronzata piu' colossale che si puo' fare : con un debito di 2000 miliardi e rotti attualmente paghiamo tassi del 2% circa , senza euro balzerebbero al 20% e i debiti sono in euro e nessuno li convertirebbe in lire. chi ci guadagnerebbe ad uscire dall'euro sarebbe la germania perché il suo marco sarebbe ancora piu' stabile dell'euro. la soluzione di non pagare i debiti o rinegoziarli e' una cazzata pazzesca. Attenzione , vi state creando una grossa area di simpatia e speranza , non distruggetela con proposte cosi' idiote , vi trovereste a perdere il consenso della parte buona dell'italia , che spera in voi e rimarreste con i soli duri e puri in perfetto stile legaiolo , che pero' non brillano in intelligenza.

angelo 21.04.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuate a non capire:bisogna uscire dall'euro e subito, prima che sia troppo tardi.
Voi al governo per risolvere problemi interni e fuori dall'euro per risolvere problemi esterni.
Solo così l'Italia potrà riprendersi

CHIARA 21.04.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

VOTA PD te lo chiedono i barbieri di Camera e Senato

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 21.04.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Condivido quanto espresso da
Beppe A. Commentatore certifato e fabiana f.
I trattati non si possono ridiscutere e ilfiscal compact è solo uno dei problemi, nè sarà il primo ,nè l'ultimo.Il vero problema é l'euro, USCIAMO SUBITO O SARA' TROPPO TARDI.

CHIARA 21.04.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Un vecchio proverbio dice: Ci non sa comandare deve andare a servire.

In questo contesto vuol dire che l`Italia con la sua classe politica, corrotta, mafiosa, incapace, INCOMPETENTE e inconcludente non può fare altro che andare a servire... e come vedete quello che sta facendo l`italia in questo momento è proprio servire chi sa comandare.

Davvero un grande ORGOGLIO di essere italiota SERVO.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe essere un po' più decisi con questa moneta chiamata Euro, unica soluzione e la fuoriuscita dalla moneta unica e ritornare ad una nostra moneta sovrana il resto sono solo chiacchiere e sacrifici . Poi mi chiedo perché per tutto il resto si fa scegliere in rete (si fanno tanti referendum in rete) e mai si chiede il quesito euro si o euro no??? Per il momento vi voto ma che c'è qualcosa che non va non lo si può negare.

Cesare cotturone 21.04.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Converrete che i debiti si pagano. Converrete che i tagli sono opportuni in un paese con spesa pubblica eccessiva e servizi ridicoli. Converrete che il pareggio di bilancio lo facciamo tutti noi ogni mese altrimenti ci chiudono i conti, ci pignorano le case e le auto, ci impediscono l'accesso al credito. Invece di assumere questo atteggiamento statalista che premia lo spreco non riuscite a presentare un piano vostro di tagli? O siete socialisti? Perché allora dovete amare questa Europa schifosa, sovrana, statalista, i per controllante. Ma dite che l'aborrite. ..il successo di una persona e di un paese non differiscono: una buona reputazione significa onorare la parola, pagare i debiti, garantire i diritti di proprietà, celebrare processi equi e rapidi. E l'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legg3: tutti i cittadini compresi i magistrati finalmente responsabili di errori e eccessivo protrarsi dei processi, e dei politici, che devono spendere le entrate del bilancio nei limiti delle stesse. Proprio come noi.
Fate chiarezza non se ne può più del populismo . Neanche da parte vostra

marco diaco 21.04.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Quanto sei cattivo !
Dovremo chiedere alla Merkel(che chissà perchè passa le vacanze in Italia come cent\migliaia di suoi connazionali)che ci mandasse i suoi funzionari pubblici a max 80mila euro lordi(annuali).per non parlare dei nostri esimi ambasciatori(vedi india).
Magari il tedesco di germania,invece di comprare gustose bottiglie\omaggio,avrebbe già messo in sicurezza Pompei.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 21.04.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

- abolire il FC non servira' ad eliminare le storture economiche e legislative sovranazionali imposte (anzi prolungheranno l'agonia)
- La ridiscussione dei trattati e' un'utopia, il tavolo delle trattative semplicemente non esiste (e il parlamento europeo non ha nessuna efficacia sui medesimi)

La rotta dell'euro e' tracciata, peccato che la bussola del movimento ne segua una diversa..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.04.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle dovrebbe smettere di inseguire Renzi sul suo terreno disseminato di balle, e guardare oltre, parlare solo di Europa e di temi correlati, facendo leva sulle proprie proposte e idee. Spero possiate seguire il mio consiglio perché così state facendo il gioco del Pd-Pdl: 1) sviando da cio' che realmente e' in ballo in queste elezioni e 2) ancora piu' risalto mediatico a renzi

davide mencarelli 21.04.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori