Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Governo cambia le regole per le amministrative

  • 67


movimento_x.jpg

Si avvisano tutte le liste civiche che il Ministero dell'Interno ha chiesto ai prefetti di cambiare le convocazioni delle elezioni in merito al numero di consiglieri comunali da eleggere alle prossime elezioni. In particolare, nei comuni fino a 3.000 abitanti, il consiglio comunale dovrà essere composto, oltre al sindaco, da dieci consiglieri (prima erano sei), mentre nei Comuni tra 3.001 e 10.000 abitanti dovrà essere composto, oltre che dal sindaco, da dodici consiglieri (prima erano 7 per i Comuni da 3.001 a 5.000 abitanti e 10 per i Comuni da 5.001 a 10.000 abitanti). Secondo il Ministero dell'Interno, queste modifiche normative devono trovare immediata applicazione, e le elezioni del 25 maggio 2014 dovranno essere svolte tenendo conto dell'aumentato numero di consiglieri. Ciò, anche se l'art. 1, comma 136 della nuova legge sembrerebbe condizionare l'incremento in questione all'adozione di provvedimenti, da parte di ogni singolo Comune, per assicurare l'invarianza della spesa.
La circolare prevede inoltre che i Prefetti, qualora abbiano già convocato le elezioni indicando il numero dei consiglieri previsto dalla normativa previgente (come in diversi casi in giro per l'Italia), dovranno provvedere, a seguito dell'entrata in vigore della nuova legge, a rinnovare i decreti di convocazione dei comizi. Quindi, la raccolta delle firme va fatta su liste da aggiornare in base alla nuova legge ed eventuali firme raccolte in precedenza su liste che non rispettavano i nuovi requisiti non sono più utilizzabili.
Si invitano tutte le liste del MoVimento 5 Stelle a verificare i nuovi requisiti e inviare entro questo venerdì la documentazione in digitale (indicate il nome della città nell'oggetto) e in cartaceo delle nuove persone aggiunte alla lista per poter garantire l'invio della certificazione per tempo.

donazioni-europee.jpg

9 Apr 2014, 12:24 | Scrivi | Commenti (67) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 67


Tags: elezioni, elezioni amministrative, movimento 5 stelle, regole

Commenti

 

Caro Beppe al nomignolo renzie aggiungerei "renzie il volpino".
Continua così!!! "renzie il volpino" da astuti cacciatori quali siamo, lo abbiamo stanato da tempo!!!
È un volpino destinato a morir di fame!!!
Forza attivisti stellati!!!

Antonio Corneli 15.04.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Da questo tuo post si capisce che non hai mai fatto vita politica nelle amministrazioni comunali. Prova a dire quanto prende di stipendio un consigiere comunale? Da 30 a 50 Euro a presenza in consiglio! Meravigliato? Totale retribuzione mensile a Torino Euro 1.000 (lorde) equivalenti a nette 800 per ritenuta alla fonte. Lo vedi che non sai un cazzo e parli sempre a sproposito.......


Può sembrare soltanto una notizia di servizio, ma è il primo danno dovuto alla (falsa) abolizione delle province. Conseguenze della fretta e stupidità piddina

Davide R. Commentatore certificato 12.04.14 02:31| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile fare un'altra legge elettorale al posto dello scempio dell'Italicum? Si vada a vedere l'altra proposta della minoranza del PD.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.04.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 10.04.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Avete la posta giu!

----- Messaggio inoltrato -----

- These recipients of your message have been processed by the mail server:
listeciviche@beppegrillo.it; Failed; 5.2.2 (mailbox full)

Remote MTA cpms01.intra.it.net: SMTP diagnostic: 552 RCPT TO: Mailbox disk quota exceeded

Elena Mazzoni 10.04.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! TALI REGOLE NON VALGONO PER LA SICILIA, ESSENDO A STATUTO SPECIALE

Lillo C., Agrigento Commentatore certificato 10.04.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

E' un modo come un altro per far aumentare i parassiti. Basta non votarli.

Francesco Fanizzi 10.04.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Si ma allora sbrigatevi a certificare se no ci diamo le mazzate sulle palle da noi!

Giacomo I. Commentatore certificato 10.04.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura così possono fare più brogli in ogni sezione elettorale.

Massimiliano Scatozza, Napoli Commentatore certificato 10.04.14 07:13| 
 |
Rispondi al commento

....INTANTO NON CI FERMERANNO MAI.
MoVimento 5 Stelle SEMPRE!

Luigi Bonardo Commentatore certificato 10.04.14 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Creare confusione con questa fretta di riforme, che Renzie porta avanti, nasce da una paura fottuta di vedere prevalere il M5S alle prossime elezioni!
Non dobbiamo perderci d'animo! L'elettore ha visto giusto e aspetta queste elezioni per mandarlo a casa senza scendere in piazza coi forconi, se non peggio!

NUCCIO N., MONZA Commentatore certificato 10.04.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Scusate:Ok hanno aumentato le quote,ma da un documento dell'ANCI, uscito subito dopo l'approvazione DelRio le quote minime per un comune al disotto dei 3000 abitanti sono: Minimo 8+1 al massimo 10+1. Allora perche' lo staff ci fa certificare 10+1 persone? Parecchi comuni hanno difficolta' a trovare le due persone, quando in realta' ne basterebbero solo 8, cosa che abbiam fatto noi, ora ci troviamo in difficolta', e non vi dico della raccolta firma che va fatta entro il 25 Aprile.Vada come vada..... VINCIAMO NOI!!!

dario bertaglia 10.04.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** ATTENZIONE AI BROGLI*****
Se vogliamo essere certi di vedere i Politometro, dobbimo stare attenti ai brogli: organizzandoci, in ogni sezione di voto, con nostri Rappresentanti di lista.
Movimdto 5 Stelle: Non fermarti Mai.

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 09.04.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** ATTENZIONE AI BROGLI *****
Organizziamoci gia`fin da adesso, mettendo NostriRappresentanti di Lista in ogni Sezione dove si votera`, perhe` sono certo che cercheranno di fare brogli.
Movimento 5 Stelle sempre piu` forte inItalia,inEuropa e nelMondo:
Movimento 5 Stelle: Non FermartiMai....

Luigi ., Avezzano Commentatore certificato 09.04.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Il paese che non vorrei e volentieri cambierei per migliorare la Costituzione.Il Parlamento.Resetterei le Caste le Lobby.Abolirei tutti i Privileggi.Riscriverei Leggi anti Corruzione Evasione Fiscale.Limiterei poteri CSM.Poteri Gerarchi Militari e Clericali. Attenzione x Sanità Ricerca Lavoro Scuola P.M.I.Valori in cui credere Rispetto Patria Onore e Libertà dove finisce la mia inizia l'altrui.Ostinato Sognatore Potenziale Vincitore...Nella Vita come nell'Amore.Credere dare Vita ai giorni e non giorni alla Vita!

Domenico Scopelliti 09.04.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento

A pochi giorni dalle votazioni si cambiano le regole del contendere, è regolare ciò?

luigi ercolini, civita castellana Commentatore certificato 09.04.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

VALZER DI POLTRONE NEL PD, MA I CULI SON SEMPRE GLI STESSI.

Il capo del PD (non Berlusconi, l’altro) ha scelto i candidati per le elezioni europee del partito democratico.
Facciamo due conti, così per gioco. Dunque sono 73 candidati in totale di cui:

- 43 uomini, pari al 59% (e le quote rosa si fottano)
- 54 vecchie facce con le mani in pasta nella politica, pari al 74% (il nuovo che è avanzato insomma), di cui:

- 16 eurodeputati uscenti
- 2 ex ministri del governo Letta
- 9 deputati/senatori attualmente in carica che con un salto mortale triplo carpiato spostano il proprio culo regio su un’altra poltrona (se qualcuno li vota);
- 10 consiglieri/assessori regionali o ex;
- 12 sindaci, assessori/vicepresidenti provinciali, consiglieri comunali.

Se questa è la svolta buona, era meglio proseguire dritto per dritto.

"Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo, ma ... sarai sempre comunque seduto sul tuo sedere!"
Michel Eyquem de Montaigne

Link articolo: http://www.ildisonorevole.it/valzer-di-poltrone-nel-pd-ma-culi-son-sempre-gli-stessi/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 09.04.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, speriamo quantomeno abbiano degli obblighi socialmente utili ( spalatura neve, pulizia spiagge, eliminazione sterpaglie, etc..).

Luca V., Milano Commentatore certificato 09.04.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Semnpre più indecenti.Ignobili.Qua se non li si manda via in fretta fanno più danni di quelli ante mani pulite.
Sto sentendo Carla Ruocco:per fortuna che a questi ragazzi,quando sono entrati ad aprire la scatola,gli è stato detto che non sapevano nè leggere nè scrivere.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 09.04.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Preparatevi per la rivoluzione culturale perche` i politici mafiosi non molleranno facilmente.....

Genni P., Swindon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.04.14 20:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

io aspetto solo che mi dicano andiamo a Roma....secondo me non manca molto

roberto s., castelfiorentino Commentatore certificato 09.04.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma qui scriviamo sempre in meno persone!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 09.04.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si puo' ? Non potevano farlo prima o addirittura per le prossime elezioni ?

Marco C., torre del greco Commentatore certificato 09.04.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Quando penso al provvedimento sulle province, non so perchè, mi viene alle orecchie quella famosissima frase di una famosa opera lirica "RIDI PAGLIACCIO.................."

terenzio eleuteri 09.04.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo al commento poco sotto di "iosperiamochemelacavo", che credo si rivolga a me ed al mio commento poco sotto il suo.

Allora, per prima cosa comuni con 2000 abitanti non devono neanche esistere; si devono accorpare i comuni con meno di 5000 abitanti: è nel nostro programma e si chiama razionalizzione dei servizi accompagnata da un taglio dei costi di gestione. Guarda un pò che deficienti questi grillini, vogliono dare più servizi e buttare via meno soldi pubblici (soldi anche tuoi, se paghi le tasse). Poi, sò bene che un consigliere di un piccolo comune non campa di politica (a meno che non prende tangenti, cosa non rara, comunque), ma sappiamo bene che in politica, cosi come nei sindacati, ci sono finiti una bella percentuale di imboscati che sono ben contenti di scaldare la poltrona in consiglio comunale usufruendo di un numero spropositato di ore di permesso amministrativo (o sindacale) dai posti di lavoro.
Quindi tanto di cappello ai tanti consiglieri comunali che svolgono il loro mandato con impegno ed onestà, ma vogliamo aumentare il numero dei furbi e degli imboscati? E non dirmi che non è vero, perchè ne conosco parecchi.

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cambiano le carte in tavola durante la partita per metterci in difficoltà. Lo sanno che VINCIAMO NOI!

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento

attenzione anche alle preferenze...con una legge del 2012 nel caso l'elettore assegni due preferenze si deve scegliere un uomo e una donna pena l'annullamento della seconda preferenza..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 09.04.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

GLI EBETI I CRETINI I DELINQUENTI I PREGIUDICATI I LADRONI NON LI VOGLIAMO Più IN ITALIA, METTIMOLI TUTTI SU UN BARCONE (.....MILLE BARCONI) E MANDIAMOLI ALLA DERIVA............IN OGNI CASO VINCIAMO NOI CON IL 40%......AVANTI TUTTA......

Bruno Z., Roma Commentatore certificato 09.04.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Ecco svelato il vero obiettivo della riforma Renzi : mettere in difficoltà la raccolta delle firme , far sprecare tempo e soldi ai partiti avversi. Attenzione dunque, è un'uomo pericoloso per la democrazia !

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.04.14 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mi pareva strano, mi sembrava che in Italia ci fossero poche persone impiegate nella societa POLITICA SPA, quindi mi pare giusto aumentarne il numero. Bravo Delrio e bravo Renzie, giusto quello che serve all'Italia: nuovi posti di lavoro! Improduttivi, chiaramente, perfetto!!

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.14 16:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Le prossime schede elettorali ci verranno fornite dal pregiudicato e del primo ministro eletto dagli americani.le compileranno dopo cena mentre guardano i tigi che li danno vincitori in tandem nei sondaggi....

Maria R. Commentatore certificato 09.04.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un avvocato che si perde tra i commi ahahahh, tuttavia per curiosità ho dato un'occhiata al disegno di legge Delrio del 07/04/2014, che posto di seguito, e come potete leggere tutti a pag 50, della Gazzetta ufficiale,il decreto legislativo del 18 agosto 2000, n. 267,che regola il numero dei candidati che devono essere presenti in ogni lista, resta identico. Inoltre, seppur da una lettura avventata, mi pare che cambiamenti effettivi cominceranno da luglio... Io non mi preoccuperei affatto... Il M5S si basa sulla legge...quella che indica il nuovo numero di candidati per numero di popolazione dov'è? http://www.leggioggi.it/.../2014/04/DdlDelrioFinale.pdf

Luigia L., Orta Nova Commentatore certificato 09.04.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che all'ufficio elettorale del nostro comune (Capalbio - con oltre 3000 abitanti) è stato comunicato dalla Prefettura di Grosseto che il Consiglio comunale deve essere composto da 12 consiglieri + il sindaco, senza però specificare di quanti candidati (num. minimo e massimo) deve essere composta la lista. Secondo il Responsabile dell'ufficio i candidati "dovrebbero" essere almeno 8 + il candidato sindaco...ma nessuna certezza fino al comunicato ufficiale della Prefettura. Queste sono notizie avute questa mattina.

Luciano Piccolotti 09.04.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e quindi piddini,come la mettiamo ora??vi piace che il vostro ebetino aumenta i costi della politica mentre vi dice il contrario????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

questo è l'ennesimo tentetivo dei partiti politici per ostacolare i piccoli comuni dove abbondano le liste civiche, hanno capito che se perdono il territorio dei comuni non gestiscono più niente. comunque la legge non specifica il numero minimo e massimo dei consiglieri da inserire nella lista e questo fatto è molto grave urgono immediate spiegazioni.

giuseppe miniello 09.04.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ci vorrebbe un kit video con tutte le istruzioni a disposizione di tutti coloro che vogliono precentare una lista civica con l'intenzione di certificarla al nostro movimento. Dico questo perchè in questi mesi ho visto di tutto è di più oltretutto da parte di persone iscritte e certificate al nostro movimento e oltretutto supportate anche da alcuni portavoce eletti in regione e in parlamento probabilmente in cerca di notorietà per un secondo e ultimo mandato

taxadvisor 09.04.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

per favore mettere i link di riferimento così da poter trovare le circolari che si citano e indicare anche le leggi con i riferimenti corretti e non semplicemente "art. 1, comma 136 della nuova legge"

claudio torrenzieri Commentatore certificato 09.04.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse c'è un errore...... Attualmente nei comuni oltre i 5.000 abitanti i consiglieri sono 16 oltre al Sindaco.....12 consiglieri nei comuni sopra i 1.000 abitanti.....20 consiglieri nei comuni oltre i 15.000 abitanti......8 consiglieri nei piccolissimi comuni ... o mi sbaglio????

Gianluigi I. Commentatore certificato 09.04.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe,
sempre cambiare il gioco durante la partita

alvise fossa 09.04.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perché hanno approvato in fretta e furia questo provvedimento...
Secondo voi chi sarà in difficoltà: i partiti organizzati o i movimenti che per la prima volta cercano di fare una lista???


Questo alla faccia di chi affermava che non avevano aumentato i consiglieri comunali

GIUSEPPINA D. Commentatore certificato 09.04.14 12:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La nuova legge elettorale ... oscena

Andrea Michelon Prosdocimi (mike3rd), Carmignano di Brenta Commentatore certificato 09.04.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

le provano proprio tutte. e poi non hanno ancora giocato la loro carta migliore. annullare le schede che non li soddisfano.

paolo col, modena Commentatore certificato 09.04.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

siccome perdono al gioco ...cambiano le regole....quasi quasi preferisco i mafiosi (ma quasi) :-)

andreaB B. Commentatore certificato 09.04.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Post sul blog di Grillo "contro" Pizzarotti = titoloni dei giornali.

Post e intervista sul blog di Grillo al pm Di Matteo = ...

L'Italia è al 69° posto per libertà di stampa dopo il Guyana, classificandosi come paese parzialmente libero ... parzialmente.

http://www.ildisonorevole.it/grillo-con-di-matteo-ma-ai-giornali-piace-pizza/#prettyPhoto

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 09.04.14 12:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori