Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In Grecia quasi un suicidio al giorno per l'austerità

  • 23


suicidi_greica.jpg

"Secondo una ricerca che cerca di mettere in luce il costo dell’austerità sulla salute, i tagli alla spesa in Grecia hanno causato un aumento del tasso di suicidio tra gli uomini. Alcuni ricercatori dell’Università di Portsmouth hanno trovato una correlazione tra i tagli alla spesa e i suicidi in Grecia. Ogni 1% di riduzione della spesa pubblica in Grecia ha causato un aumento dello 0.43% nel tasso di suicidi tra gli uomini. 551 uomini si sono uccisi "esclusivamente a causa dell’austerità fiscale" tra il 2009 e il 2010, dice uno degli autori, Nikolaos Antonakakis. Quasi una persona al giorno. Dato che nel 2010 in Grecia ci sono stati circa due suicidi al giorno, pare quindi che il 50% fosse dovuto all’austerità. Antonakakis, professore di economia, dice di essere stato spinto ad analizzare il possibile collegamento tra austerità e tasso di suicidi dopo aver sentito le notizie sui media e i resoconti su amici di amici morti suicidi. Antonakakis e il suo co-autore, il professore di economia Alan Collins, si sono detti sorpresi dalla quantità di suicidi che sembrano essere legati all’austerità e di quanto chiaro sia il legame. Gli uomini di età compresa tra 45 e 89 anni mostrano il più alto rischio di suicidio in risposta all’austerità, perché più facilmente hanno patito i tagli ai salari e alle pensioni, dice la ricerca." The Guardian
Traduzione integrale di "Voci dall'estero"

donazioni-europee.jpg

27 Apr 2014, 11:22 | Scrivi | Commenti (23) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 23


Tags: austerità, Grecia, suicidi, The Guardian, Troika, voci dall'estero

Commenti

 

la BCE si è armata con l'euro e la germania è il suo soldato obbediente.
la Germania forse si dimentica che è stata la causa di due guerre mondiali e alla fine le ha perse ??
questa terza guerra mondiale che è in atto,non è del tipo convenzionale e quindi non la assimiliamo come guerra,ma con la " democrazia odierna " sono state rase al suolo economie intere del sud europa,facendoci credere ad una era postindustriale ma senza riconversione e di conseguenza tanti suicidi o per disonore o per debolezza,comunque dopo il passaggio dell'euro dell'euro rimangono tante croci e tante industrie distrutte con conseguente aumento della disoccupazione che crea povertà,togliendo la dignità ai popoli..e quindi possiamo dire che l'euro è come Attila : dove passa non cresce più erba !
Il M5S ci ha ridato la speranza di stroncare questo regime che ci consuma lentamente e di ritornare ad una ns sovranità nazionale e di poter nuovamente essere orgogliosi di essere ITALIANI ! cacciamo via le zecche succhiasangue dalle ns istituzioni che si venderebbero anche la madre pur di rubare stare attaccati alla poltrona.
Ai ns eletti del M5S : coraggio che ce la facciamo !!
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 30.04.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna costruire un’Unione europea veramente federale, partendo dall’eurozona e dagli Stati seriamente
impegnati a entrare nell’euro. Anzitutto abbiamo bisogno dell’unione bancaria per spazzar via le cattive prassi bancarie
e per ridurre il peso del debito che sta distruggendo le prospettive di troppi cittadini europei. Servono adeguate forme
di tassazione e nuovi tipi di strumenti di debito a livello UE. L’eurozona deve avere una propria capacità fiscale, in grado di contribuire alla stabilizzazione macroeconomica.

alessandro marhetti Commentatore certificato 30.04.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto molti commenti sul silenzio dei media e aggiungo che i media come notizie fanno schifo,non azzeccano nemmeno le previsioni del tempo perchè stanno svendendo al privato anche quelle.
Probabilmente in futuro pagheremo per le previsioni e saranno anche modificate dalle scie chimiche.
Orwell in 1984 descrive bene la repressione e la falsità dei media, ma non aveva fatto i conti con la tecnologia avanzata.

carla g., padova Commentatore certificato 29.04.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Almeno però in Grecia hanno Alba Dorata...che se non altro ha bonificato il territorio dagli immigrati. Noi invece chi abbiamo in Parlamento? Sicuri di rappresentarci? Come? Avendo votato per consentire agli stranieri anche disoccupati di godere di una marea di privilegi? casa, scuole per una barca di figli, sanità gratis etc.? giacchè non essendo più clandestini sono parificati agli italiani quindi non solo non lasciano il paese se perdono il lavoro ma continuano a goderne i benefici. No, su questa cosa avete sbagliato in pieno e la gente è delusa, veramente delusa.

f f () Commentatore certificato 29.04.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

o sete e fame de farla pagare a tutti e chi a istigato al suicidio i poveri operai che sono restati senza lavoro e avendo la famiglia a carico non vedevano altra uscita che la fine del loro calvario per colpa di quelli che anno comandato negli ultimi 20 anni perché la crise non si risente subito ma dopo 4 o 5 anni.dunque e chi a comandato in quelli anni scorsi.e vuole far crederci che la colpa é di questi ultimi ma intanto i nonni padri e parenti che anno finito i soldi anno compreso che non cera più niente sostegno dunque anno preferito la fine della loro
esistenza conclusioni bisognerebbe condannarli a istigazione al suicidio

baldo perugia, perugia Commentatore certificato 28.04.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente vergognoso il silenzio dei media , finirá mai tutto questo in modo pacifico o ci sarã bisogno dei bastoni?

Mauro C. Commentatore certificato 28.04.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente museruola a tutti i media su questi suicidi e su quelli del nostro paese.
Questi morti sono da considerare al pari delle vittime di una guerra, una guerra mai dichiarata ma che continua mietere vittime perchè anche le medicine e le visite saltate per mancanza di soldi per ticket o il privato sono vittime.

carla g., padova Commentatore certificato 28.04.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe perche' non vai in televisione sicuramente vinceresti basta fargli vedere la differenza tra i signori della politica e gli onorevoli nostri,per i soldi per le auto per le idee loro l'hanno ridotta come'ora.non bastono 250 onorevoli,e130 senatori con un solo stipendio senza nessun'altra remunerazioe. Questo e' un taglio.

giuseppe cogi, napoli Commentatore certificato 28.04.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per lo sviluppo dell'economia in italia e all'estero,per incrementare i fatturati delle aziende italiane e la visibilità degli utenti all'interno di OneClickAllWeb, ormai in forte crescita, grazie alle sue innovative, ricerche di mercato e soluzioni innovative, per aziende, utenze, e tutti i mercati esistenti al mondo. OneClickAllWeb non ha confini...ed è tutto a portata di "OneClick"
www.oneclickallweb.it

rosario ., Reggio Calabria Commentatore certificato 28.04.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

mi resta solo la fiducia e la stima che provo x il M5S io sarò in prima fila il 25 maggio e insieme a me tt la mia fam. siamo stufi stanchi schifati da tt la m...di politica ke ci circonda,io sono una ristoratrice da tre anni prima ero a dipendenze,poi x motivi di figli disoccupati ho deciso di indebitarmi cn solo l'aiuto del reddito di mio marito adesso siamo in un vortice pazzesco la crisi ci sta uccidendo e giuro ho pensato tante volte di farla finita :( adesso spero ad una schiarita e arrivino gli aiuti x andare avanti ed essere fieri di essere italiani purtroppo anke questo nn c'è più.VINCIAMO NOI

formentin monica 28.04.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L'euro serve solo ai banchieri , senza l'euro LORO SONO FOTTUTI NON NOI LORO.
Ovviamente non ci mollano se no sono finiti e noi che facciamo?
Niente??
Restiamo in sto sfacelo di euro dittatura e zitti?
Io credo sia meglio andarcene e a gambe levate e lo PENSO DAL 2001, non da oggi e avevo RAGIONE .

Luca 28.04.14 00:53| 
 |
Rispondi al commento

i paradossi...la sx italiani si presenta insieme a sipras...noi vogliamo mettere in discussione tutto..loro hanno già detto che "però non si può uscire dall'euro"...roba da matti..!!dalla Sipras mi sarei aspettato una linea diversa...e invece mi pare che la linea sia quella d'affrontare il problema in modo soft...quando parlano questi "intellettuali" della sx parlano lo fanno dall'alto verso il basso..e guardano al Movimento 5 stelle e Grillo con aria di sufficienza...così ci ritroviamo noi a denunciare e capire le sofferenze e l'ingiustizie subite dal popolo Greco..incredibile..
Noi non guardiamo a questa gente con spirito "compassionevole" tipico di chi fa l'elemosina..noi guardiamo alla libertà dei popoli e ad uno spirito di collaborazione e solidarietà senza che costringere nessuno a "mendicare"...e senza che "stentarelli" falliti politicamente vogliano insegnarci come si vota.
Comunque ce la faremo lo stesso....certo ci sarà da ridere se non supereranno il 4%..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 27.04.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
ANCHE THE GUARDIAN HA ARGIONE,TROPPA AUSTERITA' AF' FIN TROPPO MALE
ALVISE

alvise fossa 27.04.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Guardare la Grecia è come guardare nella palla di vetro il nostro futuro prossimo. Loro sono oggi quel che saremo noi domani.

Una crisi è stata inventata e servita apparecchiata dai media di Regime al solo scopo di trasformare magicamente un mega-default della grande speculazione finanziaria internazionale (debito privato) in un problema di debito pubblico, per far pagare a incolpevoli cittadini i debiti di gioco dei grandi speculatori.
Geniale! Così si è trovato anche il pretesto per smantellare welfare e diritti dei cittadini, che le élite giudicavano ormai come un peso superfluo, dopo la caduta del Muro.

E all'Italia è stata riservata una cura da Grecia, pur non essendo la Grecia (che, detto con tutto il rispetto soprattutto per il popolo greco, non ha mai avuto alcun potere di ricatto, dato lo scarso peso della sua economia).

La Grecia è stata il laboratorio. L'esperimento ha avuto successo e con successo sta trovando il campo di applicazione qui in Italia, con una serie di tre governi non legittimati dal consenso popolare ma tremendamente efficaci nel raggiungere lo scopo loro assegnato dalle élite: smantellamento del sistema produttivo italiano (imperniato sulle PMI) e della nostra economia reale, con precariato e disoccupazione di massa (milioni di disperati disposti a qualunque vessazione pur di sopravvivere, in cambio di un tozzo di pane), così l'Italia diventa attraente per i famosi "investitori internazionali" (ma permettere alle nostre imprese di lavorare e di dare lavoro no, eh?)

Questo è lo scenario a cui dobbiamo mettere fine. Almeno provarci, per non morire docilmente sottomessi.
Per questo DOBBIAMO vincere Noi.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.14 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

e' QUELLO CHE spera
l'infame massoneria che comanda
l'empia unione europea
FARE SUICIDARE I POVERI
E MANDARE AL LORO dio lucifero
PIU' ANIME POSSIBILE.

Svegliati,
o tu che dormi,
satana e l'antictisto
hanno il volto feroce della troika.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 27.04.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

se lo meriterebbero anche gli italiani quello che sta passando la grecia , se lo meriterebbero tutti quelli che per 20 anni hanno sempre votato pdl e pd e continueranno a votare dei merdosi come loro

the1fabio 27.04.14 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

stesso studio ripreso dalla bbc
(in inglese)

http://www.cnbc.com/id/101601099

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.04.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.investireoggi.it/forum/tetto-alle-pensioni-2300-32-3-miliardi-trovati-reddito-cittadinanza-vt76952-12.html
anche in italia un sicuidio al giorno

maurizio d., ao Commentatore certificato 27.04.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

questa è la fine che ci aspetta,0 lavoro-0 reddito di cittadinanza= chi campa di politica magna mentre i poveri coglioni che li votano crepano.vinciamo noi wm5s sempre.esclusi i collusi per voto di scambio ma ai cittadini che ancora credono a dei valori;perchè continuate a votare questi partiti che in tanti anni non hanno fatto altro che ridurvi così???? la colpa è vostra,chi è causa del suo male pianga se stesso.(provate a svegliarvi,forse, non è ancora troppo tardi).

sandro t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Questo è l'euro e questa è l'Europa.. Facciamogliela pagare il 25 maggio a sti farabutti

Marco Fisanotti 27.04.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori