Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La frana #franatutto

  • 1213


lafrana.jpg

Non la sentite la frana? Sta venendo giù tutto. Mafie, partiti, corrotti, corruttori, piduisti, lobbisti, banchieri. Sono i detriti della Seconda Repubblica, la parte più infame della Storia d'Italia. Viene giù tutto insieme come in quegli smottamenti improvvisi che travolgono in pochi secondi ponti e strade in apparenza indistruttibili. L'Italia frana, i cittadini, anche i più distratti, lo sanno. Si percepisce un temporale violento annunciato dall'aria umida, che soffia a piccole raffiche. L'impalcatura, ormai instabile come un castello di carte, è tenuta in piedi come un miraggio di massa solo dall'informazione televisiva e giornalistica che ha dal Sistema ogni privilegio per leccargli il culo. Slap... telegiornali, slap... quotidiani. Giornalisti ma non vi fate mai schifo? Dopo la frana cosa farete? Vi cercherete nuovi padroni? Continuerete il vostro mestiere di servi? L'Italia frana senza scampo, senza interruzione. Disoccupazione, emigrazione, chiusura del tessuto produttivo nazionale, distruzione della moralità pubblica e gambe aperte a qualunque interferenza straniera. Tra un anno di Berlusconi rimarrà il ricordo, di Napolitano neppure quello, Renzie sarà ricordato come uno zimbello, come il dito inserito in un buco della diga prima della crepa definitiva, si apriranno finalmente processi come MPS e i nomi della trattativa Stato-mafia saranno espulsi dalle Istituzioni. Nuovi moralisti si stracceranno le vesti. E' una giovane Italia senza paura quella che si muove e si annuncia sotto i detriti che andranno però rimossi con pazienza, senza mai fermarsi. Questa volta non deve finire come nel 1945, dopo la frana del fascismo, la pulizia dovrà essere completa, radicale, senza sconti. Nessun compromesso, nessuna riabilitazione. A giudizio dovrà andare l'intera classe politica, imprenditoriale e dell'informazione. Fuori, dopo la frana, ci saranno cieli nuovi e stelle luminose. Gli italiani non sono finiti qui, si libereranno di questo sudario che li avvolge, che ne ha distrutto l'anima e la Storia. Non sentite la frana? Sta venendo giù tutto. Uscirete presto a riveder le stelle, i vostri occhi sono stati creati per questo.

donazioni-europee.jpg


VINCIAMONOI! Clicca sul banner per scaricare il volantino:
banner_europee.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Le Buffonarie
La contaballe del giorno: Picierno
Primarie del pd, chi le ha viste?

16 Apr 2014, 11:36 | Scrivi | Commenti (1213) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1213


Tags: corruzione, frana, italia, lobby, mafia, partiti, pd

Commenti

 

Ciao, Avete bisogno di un prestito da parte della società più grande e affidabile
nel mondo? se sì allora contattaci ora offriamo prestito a tutti
categorie di asilo che si tratti di aziende o per uso personale. Offriamo
prestito a tasso di interesse del 3%, contattateci via email:
summerfinances2@gmail.com applica ora con le informazioni qui sotto.

(1) Nome e cognome
(2) Indirizzo completo
(3) Paese
(4) Età
(5) Occupazione
(6) Condividi con numero di telefono
(7) Sesso:
(8) Prestito Importo necessario:
(9) Prestito Durata

SUMMER FINANCE LTD 04.08.14 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Non illudetevi,vedrete non cambierà nulla,anzi la Casta politica diventerà tutta Beata assieme al Papa Politico.L'Italia è una Colonia Americana,quindi nessuno potrà intralciare i fedeli Discepoli esecutori degli ordini ricevuti per mantenere in piedi il Baraccone Burocratico UE,doppione dei vari governi Nazionali.Proprio per rendere più indispensabile l'opera dei Discepoli,i grandi Maestri Burattinai hanno sobillato il popolo Ucraino contro la Russia e sponsorizzato un governo fedele.L'Ucraina adesso è come la Polonia del Papa Politico,perciò la Russia è obbligata a sottomettersi al volere della UE e accettare di essere governata dai padroni del mondo.Italia,Regno del vero Dio gestito dai padroni del mondo.Ho fatto male andare in Russia credendo in un Dio immaginario,avrei dovuto adeguarmi al sistema,affinché riuscissero a riportare Corbaciov al potere,così i militari Russi avrebbero preso loro il potere e fatto subito la guerra contro l'Europa.Peccato,sarebbe stato meglio per tutti,così i cretini come me non avrebbero perso tutto,25'anni di vita,fatto male ai miei cari,soprattutto il popolo Greco non sarebbe finto nell'abisso assieme al 40% della popolazione Europea.

agostino 26.04.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Con immenso dispiacere debbo continuamente sentire ed ascoltare Spot , Videoshow(PORTA a PORTA del sig.Bruno VESPA ; CHETEMPOCHEFA sig.Fabio FAZIO ; AMICI di Maria DEFILIPPI ; VIRUS etc etc etc) ; interviste della sig.ra Lilli GRUBER talmente serva dell'attuale "regimepseudodemocratico" da porre domande incredibili ed attendere risposte soprattutto da rappresentanti del M5ST***** sperando ad ogni istante di poter dire qualcosa di veramente "sputtanante" nei confronti degli attivisti del Movimento. Purtroppo QUESTA È LA REPUBBLICA ITALIANA = OGGI ! NON esistono vie di uscita, neppure una speranza di salvezza SE SI PROSEGUIRÀ CAPRONESCAMENTE e IGNAVIAMENTE a votare e stare a sentire TUTTE LE BUGIE che tali signori Renzies e Compagni ci raccontano su ogni forma di Blog internettiano. VOI tutti avrete ascoltato l'intervista di Beppe fatta da MENTANA a "bersagliomobile" ..! ! ! Per fortuna quella è stata la più grande propaganda e pubblicità che ci si sarebbe potuti aspettare dal "regimedemocratico" ! ! ! Io mi ero presentato anche per una candidatura nel M5S***** alle ElezioniEuropee. Spero spero vivamente sempre che i candidati scelti vengano TUUUTTI STRAVOTATI dagli elettori ! ! Sarebbe la +grande soddisfazione degli ultimi 10 (dieci) anni e la più grande vittoria del Movimento. Un'immensa soddisfazione per Beppe che umiliato , offeso , diffamato , deriso ed esiliato (da ogni rete televisiva per le Sue veraci, veritiere ed esatte affermazioni...) potrebbe FINALMENTE vedere realizzato un sogno NON SOLO del e per il MOVIMENTO ma ANCHE , SOPRATTUTTO PER GLI ITALIANI che si sarbbero riusciti a TOGLIERE e SCUOTERE DA ADDOSSO tutti gli intrallazzi e le cattiverie e sodomizzazioni dovute subire per 35 (trentacinque) anni da parte di DC , PSI , PCI , Rifondazione , ForzaItalia , PDMENOELLE , etc etc etc etc AUGURISSIMI A TUTTI I CANDIDATI PER MAAAAAGGGIO2014 speriamo bene stringiamo le dita Auguri ITALIA

Edoardo B., Berna Commentatore certificato 26.04.14 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Europee, M5S 33% Vinciamo noi!

Sergio S., Casoria Commentatore certificato 26.04.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento

forza Ragazzi!!

Tennis Valdarno Commentatore certificato 22.04.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione Beppe Grillo vuole solo plagiare e controllare le menti di chi lo segue.
Lui stuzzica la nostra rabbia, ma a pagarne il prezzo saranno i nostri figli.
Non andiamo dietro al pifferaio magico.
La storia ci ha insegnato che le democrazie sono fragili e non bisogna mai smettere di sostenerle.
Questo nuovo aspirante dittatore é abile, pericoloso e infido: impariamo a leggere e ascoltare bene quello che dice.
Lui riduce il tutto al suo pensiero e chi non é d'accordo con lui é sempre un bugiardo, un nemico, una persona degna delle peggiori offese.
La veritá non viene dall'odio, ma dalla conoscenza dei fatti.
Leggiamo tutto da dutte le fonti e non solo le cose che ci fa piacere ascoltare.
La veritá si trova solo osservando la realtá da piú punti di vista (anche quelli opposti al nostro). Criticatiamo costruttivamente, protestiamo anche, ma l'odio e il pensiero unico sono solo l'anticamera della guerra e della distruzione.
I nostri nonni hanno costruito un mondo migliore del loro per noi e ci hanno lasciato in ereditá libertá e democrazia.
Spero che i nostri nipoti possano dire altrettanto di noi un giorno.

Matteo Tarantini Commentatore certificato 20.04.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...

anna sono, olbia Commentatore certificato 19.04.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

sono fiera di essere una concittadina di Beppe, consapevole che questo testo verrà studiato nei secoli a venire insieme ai testi di Cicerone quando si faranno autori italiani.
Questo testo io credo che rimarrà nella storia.
Genova c'è, ancora una volta, pronta a essere il punto di partenza di uomini illuminati.
Ciao Beppe.

chiara c. Commentatore certificato 18.04.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MPS: FSA, PARMALAT, CIRIO... finirà tutto a tarallucci e vino... a fare festa il solito circo mediatico, avvocati e tribunali, società di intermediazione... e le solite associazzioni di consumatori a tutela degli azzionisti... che brinderanno alla solita vittoria di pirro quando invece, il piccolo azzinista di turno (come me -ora per FSA e domani con MPS-), si accorgerà oltre che cornuto anche mazziato per perso il suo gruzzolo e per aver speso di più nell'adesione alla class-action che quello che poi sarà...
Ma per lo meno a... a riconoscere i miei errori e... a riveder le stelle seduto sulle macerie... perchè i miei occhi sono stati creati per questo.

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.04.14 02:44| 
 |
Rispondi al commento

SONO I VIRUS MESCHINUS E IL VIRUS DEL MILLENNIO Qualcuno ha delle foto ingrandite di questo VIRUS
dobbiamo sapere che FACCIA HA. saluti Massimo c.

massimo c., torino Commentatore certificato 18.04.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Liberté, Égalité, Fraternité
14 luglio 1789

25-05-2014
viva la nuova italia

marco p., brescia Commentatore certificato 17.04.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE dobbiamo fare una campagna elettorale come si deve!!!!dobbiamo vincere cazzoooo

marco p., brescia Commentatore certificato 17.04.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, te l'ho detto già una volta!! Ci vuole in Italia una nuova Place de la Concorde. L'unica differenza sarà il posto. Al posto di Place de La Concorde ci sarà Piazza Montecitorio ed invece delle carrette li porteremo alla ghigliottina sulle auto blu. Per il resto tutto uguale, teste tagliate, ma realmente. E' il minimo che si meritano!!

ferruccio fassio, savona Commentatore certificato 17.04.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace ma purtroppo questo cambiamento, anche se molto auspicabile per le persone perbene,non ci sarà mai a causa del nostro "popolino" . Giovani meritocratici se potete abbandonate questo paese, sceglietene uno migliore.

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 17.04.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Prima del 2008, il totale degli aiuti di Stato in Europa viaggiava su una media annua di 60-65 miliardi di euro. Dopo il fallimento di Lehman Brothers e lo scoppio della grande crisi, la sola Germania ha versato a un'unica banca – la Hypo Real Estate per fare un nome e cognome – aiuti per quasi 140 miliardi: più del doppio rispetto a quel vecchio totale ormai dismesso.

Il Governo inglese è stato di manica ancora più larga con la Royal Bank of Scotland (Rbs) che da sola di miliardi ne ha incassati oltre 160. Forza maggiore? Senza dubbio.

Però, fatti due conti, il
di Adriana Cerretelli - Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/O6S4j

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

. . . . deluso da anni di ipocrisie e falsita' colgo con M5S la speranza di respirare aria nuova e soprattutto pulita. . . . coraggio, uniti affinche' possiamo dare ai nostri figli una nazione che non ha mai potuti splendere per l'immondizia che sporca tutti i palazzi.......per tutti intendo anche il piu' piccolo municipio esistente nel territorio....
Avanti allora con onesta' ed intelligenza senza cadere nelle trappole del potere.

FABIO V 68 17.04.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno amici, da oggi vorrei proporre a tutti quelli che scrivono sul blog di cominciare a fare la conta dei voti. Per quanto mi riguarda alla data odierna, nel cerchio della mia famiglia (moglie e figlio) e amici (quelli veri) siamo poco superiori a 50 = non mi sembra male ! Naturalmente continuo a fare " attività " di convincimento e qualche risultato lo raccolgo., Dunque avanti tutta senza paura. Non ti conosco ma per tutto quello che scrivi mi fai molta simpatia !!! Luca di Rho - Occhio a tutti sti caffè !!!! (scherzo).

mauro esposito 17.04.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il parassitismo è una forma di simbiosi, ma a differenza della simbiosi per antonomasia (s. mutualistica), il parassita trae un vantaggio (nutrimento, protezione) a spese dell'ospite, creandogli un danno biologico.

Le proprietà che identificano in generale un rapporto di parassitismo sono le seguenti:

Il parassita è privo di vita autonoma e dipende dall'ospite a cui è più o meno intimamente legato da una relazione anatomica e fisiologica obbligata.
Il parassita ha una struttura anatomica e morfologica semplificata rispetto all'ospite.
Il ciclo vitale del parassita è più breve di quello dell'ospite e si conclude prima della morte dell'ospite.
Il parassita ha rapporti con un solo ospite. A sua volta questi può avere rapporti con più parassiti.
troll=parassita PDL o PD=ospite

lorella lisciani 17.04.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

IO DAVVERO NON CAPISCO DOPO 20 ANNI DI GOVERNO SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA (PAZZI CRIMINALI) CHE CI HANNO FATTO FRANARE LA TERRA SOTTO I PIEDI,OGGI ALLE DICHIARAZIONE DI VOTO PER IL DEF
SENTO DIRE A ROMANO DI SCIOLTA CIVICA CHE GLI ITALIANI DOPO I SACRIFICI FATTI DAL 2011 A OGGI VANNO PREMIATI CON LE RIFORME DI QUESTO GOVERNO,NON C'E' PROPIO LIMITE ALL'ARROGANZA.LUI DICE DI ESSERE DELLA SOCIETA CIVILE.SCUSATE INCIVILE.BUTTIGLIONE DA LA COLPA AGLI ITALIANI IO NON MI SPIEGO COME PERSONE COSI PICCOLE DAL PUNTO DI VISTA ETICO,SONO ANCORA IN PARLAMENTO POI PDL PD-L FI E PER TUTTI GLI ALTRI NON CI SONO PAROLE.NON DOBBIAMO VINCERE, ABBIAMO GIA VINTO.

cristia d'avola 17.04.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando all'inizio del mondo distribuivano la 'babbizie', Vito C. era in prima fila!!!!

Buona giornata a tutti!!!!

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 17.04.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

brutta tegola per alitalia...pare che eithad abbia ritirato l'offerta all'ultimo minuto...un bel problema...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 17.04.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho guardato la Deputata Giulia Sarti alla trasmissione OTTO E MEZZO DI LILLI GRUBER:
Volevo fare i complimenti a lei ed agli altri deputati e senatori M5S

CHE PUNTUALMENTE

quando vanno in TV parlano con parole comprensibili, senza mezzi termini ed il piu' delle volte non lasciano possibilita' di scampo a chi gli e' difronte!

BEPPE VAI ANCHE TU IN TV!
DAI LA SPALLATA FINALE A QUESTO CASTELLO DI CARTE!
ANCHE CHE NON E' AVVEZZO AD INTERNET DEVE SENTIRTI!

Grazie.

Simone M., Bologna Commentatore certificato 17.04.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, qui stiamo franando anche noi tutti!!

Ci dici che togli Equitalia, ma non dici come, farai sanatorie? Condoni? La togli basta? Fai una compensazione con gli interessi usurari già pagati e le attuali pretese?

Sembra un proclama generico...poco convincente.

Poi siamo d'accordo con tutti gli alti ideali e siamo sicuri che siate in buona fede, ma toglici questo cappio al collo, qui continuano a suicidarsi.

E'conveniente avere Equitalia, anche econonmicamente, se ci costa così tanti suicidi?

Sapete cosa significa un suicida per la società e la famiglia in termini economici (a parte il dolore e la sofferenza), è un'azienda che muore, perchè non proporre mediazioni ed esperti che aiutino il recupero di un'attività economica.

Un suicida costa anche alla sanità, pensate che i familiari, con il dolore e i problemi economici mantengano un ottino stato di salute inalterato?

Certo lo sappiamo che Equitalia è l'ultimo anello della catena, non è l'origine, è solo un terribile epilogo, ma visto che qui molti sono all'epilogo è necessario che sia così tragico, doloroso e COSTOSO ( che è ormai l'argomento principe in ogni genere di discussione, purtroppo).

Misure urgenti, chiarezza nello spiegare quali possono essere, 'sti bravi ragazzi 5 stelle, magari facessero un bagno di conoscenza nel mondo delle imprese.
Non vorrei fossero troppo bravi ragazzi, un po' più di concretezza, becera concretezza...

Berlusconi, purtroppo pare solo lui, ben lo conosceva e lo conosce il mondo delle imprese, per quello ogni volta che usciva a parlare, pur falsamente, convinceva.

silvia m., padova Commentatore certificato 17.04.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come sono bravi 'sti sondaggisti...il 34% degli italiani vorrebbe uscire dall'euro..mentre il 66%..no..aahhhhh!.....incredibile..vedremo il 25 maggio...quando ci sarà il risultato del ns Referendum....

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 17.04.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di frane....
(ANSA) - COURMAYEUR (AOSTA), 16 APR - Scivola verso valle di quasi tre metri al giorno ma non sembra voler cedere alla gravità la frana del Monte di La Saxe. Sopra Courmayeur, a La Palud, "villaggio fantasma" dopo l'evacuazione di otto giorni fa, tecnici e amministratori sono con il fiato sospeso per l'annunciato "probabile crollo imminente" che ancora non si è verificato. L'accelerazione dell'imponente massa di terra e detriti da 265.000 metri cubi si sta manifestando con sempre più frequenti scariche di detriti e tra gli 80 evacuati - sistemati in alcuni residence fuori dalla zona off limits - cresce l'attesa.
Proprio stamane il rientro assistito di alcuni loro nelle proprie abitazioni - che sarebbe durato solo pochi minuti - è stato sospeso per il venire meno delle condizioni di sicurezza: già alle 8.15, nonostante le basse temperature, i crolli si stavano intensificando.
La frana è monitorata sin dal 2009 e già lo scorso anno fu sperimentata un'analoga evacuazione che durò oltre un mese. Da gennaio è stato dichiarato lo stato di emergenza ed è stato disposto un finanziamento di circa 8 milioni di euro per interventi di protezione civile, tra i quali la costruzione di un vallo lungo 750 metri e alto 10 metri. Il via ai lavori era previsto già dalla prossima settimana. (ANSA).

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Il pentito Mutolo parla della trattativa, di Napolitano, di Paolo Borsellino e dei contatti che Silvio Berlusconi ebbe con Cosa Nostra.

La trattativa tra Stato e mafia è innegabile. Questa l'opinione di Gaspare Mutolo, il pentito che fu braccio destro di Totò Riina.

Intervistato da "La Zanzara", su radio 24, l'uomo offre la sua ricostruzione di quegli anni, soffermandosi anche sulla citazione come teste del presidente Napolitano, nell'ambito del processo palermitano che dovrebbe far luce sui patti che intercorsero tra istituzioni e criminalità organizzata. "La trattativa fra Stato e mafia esiste da sempre, c'è stata di sicuro", ha spiegato Mutolo. "Il presidente Napolitano, detto con grande rispetto, si è voluto immischiare nei processi, vuole coprire qualcosa che non era giusto e nascondere la verità". Poi conferma le ipotesi che in molti hanno tentato di abbattere, sulla strage di via D'Amelio, ovvero che "Paolo Borsellino fu ucciso perché era contrario alla trattativa, al cento per cento." Di fatto, Mutolo ammette che vi fu un'accelerazione, con l'eccidio del giudice, dopo la strage di Capaci: bisognava fermare chi ostacolava gli interessi istituzionali e mafiosi, quelli dei criminali e dei politici collusi.

Proprio sui politici collusi, il collaboratore di giustizia, non appare affatto clemente: secondo lui dovrebbero "subire le stesse sorti del mafiosi, anzi peggio. Peggio del 41 bis,dovrebbero essere castrati". "La vera mafia è a Roma", aggiunge, "Invece i trattamenti sono diversi”.

Mutolo si concentra persino sulla figura dell'ex premier: "“Ho avuto delle esperienze personali con il personaggio Berlusconi", ricorda. Specifica che non era legato "in senso stretto" alla mafia, "ma aveva contatti con qualche mafioso, come attestano delle sentenze." D'altra parte, prosegue, "è difficile per certe persone non avere rapporti con la mafia".
"Nel ‘74", ricostruisce, "mi trovavo a Milano con altri personaggi perché dovevo fare un sequestro di persona. Dopo ci f

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.04.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO SOLO UNA PAROLA SEI FANTASTICO PROSSIMO PRESIDENTE DELLE REPUBBLICA ITALIANA

ANNIBALE CORDELLIERI Commentatore certificato 17.04.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Volevo ringraziare Zanda(PD) per la campagna elettore a favore del M5S . Grazie

VinciamoNoi

Varotto A., Campolongo Maggiore (Ve) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Presidente del Senato Grasso,
volevo farle i miei piu' sentiti complimenti per l'atteggiamento estremamente democratico e pacato che ha tenuto ieri in Senato.

Cordialita'

Vinciamo Noi!

Simone M., Bologna Commentatore certificato 17.04.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

speriamo Beppe tu abbia ragione, questo paese oramai allo sbando, che ha perso qualsiasi principio anche il più banale, necessita di un reset che riporti in primo piano Legalità, Onestà e Legge Uguale per Tutti!!!

vladimir m., Milano Commentatore certificato 17.04.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, SEI UN MITO.
Alla faccia dei troll

anna sono, olbia Commentatore certificato 17.04.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Non possono "vincere". Forse non avremo più seggi di tutti ma i nostri sono portati via a quelli.
E più di

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento

SPERIAMO che questi SUPERINCIUCIATI ventennali,(che si dicono "il nuovo"), perdano clamorosamentee "le europee".
Avanti a convincere i "DELUSI" e che non votano più da anni!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 17.04.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

TI SUPPLICO CARO NOSTRO SALVATORE ENTRA IN POLITICA A TUTTO TONDO VAI IN PARLAMENTO E FAI PIAZZA PULITA. tUTTA LA MIA FAMIGLIA AVRA SEMPRE I NOSTRI VOTI.
bELLISSIMA PERSONA IL MINISTRO DE BIASIO NON FATETELO SCAPPARE. VIA IL MARCIUME DALL ITALIA.
BUONA PASQUA CARO NOSTRO SALVATORE.
maurizio alfonso(ho due nomi)pasqui

alfonso pasqui 17.04.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo di fare cosa gradita ai naviganti del Blog e agli amici.
Ogni giorno,tempo permettendo, posterò i nominativi dei Troll.
Quelli di ieri 16.04 sono:
Angelo Lissio
Marco s.
Maurizio piani
Sandrino Vardecchi
Una volta tanto
Vito C.

In attesa di altri..... auguro buona giornata!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ovunque vi sia un momento difficile , in qualsiasi famiglia in difficoltà , nelle catastrofi e nelle disgrazie si aiutano i bisognosi, gli sfortunati e o feriti ! L'empatia scatta spontanea anche negli animali ! In Italia questo non accade , tranne sporadici casi , i disgraziati bisognosi di aiuto non solo non vengono aiutati ma li si vessa con la spietata azione del mostro equitalia che imperversa come se il Paese fosse nella normalità . Dove si verifichi un terremoto o un'alluvione si mandano aiuti di tutti i tipi . Nella catastrofe economica attuale non succede niente , si lascia imperversare equitalia e la burocrazia maledetta senza considerare che il Paese intero è terremotato e alluvionato dalla paralisi economica . Non c'è pietà per nessuno , non si tiene in considerazione quell'articolo della Costituzione che detta che chiunque è tenuto a pagare le tasse in ragione delle sue possibilità ! Gente che si ritrova all'improvviso senza lavoro , e sono tanti , devono scegliere se pagare tutte le pesanti tasse ( le maggiori al mondo ) o dar da mangiare ai propri figli ! Si accenna alla possibilità di tagliare di poco i superstipendi e la superpensioni e i privilegiati da 100mila euro al mese si ribellano facendo dichiarare incostituzionale tale piccolo prelievo ! In questo drammatico contesto i governi illegittimi si susseguono al ritmo di uno all'anno facendo danni rilevanti per incapacità ( Letta , Renzi ) o per dolo ( Monti ) . Intanto il responsabile di tutto ciò , il PD , sale al 34 per cento nelle preferenze degli italioti di sinistra . Cosa deve ancora succedere perchè anche costoro vedano la realtà e la smettano di leccare la mano che li bastona?!

vincenzo di giorgio 17.04.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dare un titolo a questo post:"Berlusconi, il ritorno."
Berlusconi ,nel bene e nel male, viene finalmente messo in grado di non nuocere più, giusto o meno che sia la sua condanna è un fatto, c'è una sentenza della magistratura.
Ma fatto fuori Berlusconi, si accorgono che c'è Beppe Grillo ed il Suo movimento che potrebbe addirittura diventare il primo partito all'Europee ed allora che fare.... Berlusconi è pur sempre uno di loro, inserito nel sistema e su di lui ci si può contanare pienamente, su Grillo no, li vuole mandare tutti a casa ed allora con grande magnaminità si decide di mettere in condizione il cavaliere di poter fare campagna elettorale.
Troppo tardii ! Amici miei del grande inciuicio, il processo di mandarvi tutti a casa è iniziato in maniera dirompente ed irreversibile, ci vorrà ancora un po' ma per voi il destino è segnato.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 17.04.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra un po' sono 100 anni che e' cominciata la 1 guerra mondiale,la Gran Bretagna che l' aveva vinta l'ha finita con un debito del 130% del suo PIL,i nostro politici con .lo stesso debito - PIL quale guerra hanno vinto?Nessuna, hanno vinto solo quella dei furti, con tutti i soldi che intascano e che hanno rubato agli italiani

romano 17.04.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Vito c. è quello che ha fatto il corso con me per diventare GAY.
Sei riuscito a prendere il diploma?

spuseta 17.04.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

piu' che una frana sembra uno tsunami o maremoto di merda, la merda è entrata in tutti i gangli dello stato piu' di come era entrata prima, la compiacenza dei conniventi e dei media è assoluta, quasi al 99%.
Il tutto è finalizzato allo sfruttamento intensivo della gente che vive o vorrebbe vivere di lavoro, mentre i parassiti continuano ad essere tutelati nei loro privilegi ormai divenuti diritti acquisiti ed intangibili.
La situazione è insostenibile, eppure continuano sempre sulla stessa linea di comportamento pur dichiarando il contrario nei TG e nei vari talk dicendo enormi menzogne sconfessabili solo in diretta.
E' per tal ragione che bisognerebbe andare SEMPRE in tv a smacherarli.

spuseta 17.04.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE:
MERDACCIA GIUSEPPE GENTILE, IL CEAUSESCU DEI CIELI ITALIOTI, CI VUOLE RIPROVARE DOPO AIR ITALY, A FARE UN'ALTRA COMPAGNIA AEREA, SI PER FREGARVI ANCORA TUTTI, COME CON L'AGHA KHAN ATTENZIONE ATTENZIONE....
FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRAR
NON FATEVI ASSUMERE....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 17.04.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE continua così e vinciamo davvero!
siamo in tantissimi ed altrettanti si
accoderanno...

ho il presentimento che gli indecisi,alla fine,
saranno dalla nostra

sono tutti bluff inconcludenti,promettono cose
che nemmeno conoscono,basterebbe dar loro uno stipendio massimo di 3.000 € tutto compreso
e vedremmo sparire lo spirito patriottico che proclamano di avere,altro che auto blu...
se la vogliono e quella che hanno è di un altro colore,la fanno verniciare,così almeno si da lavoro ai carrozzieri...

viva 5 STELLE

papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 17.04.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi nel pd sono oramai arrivati alla frutta se x contrastare il m5s arrivano ad assoldare dei troll come vito c, e giovanni, peggio non potevano trovare, forse una volta li mettevano come sorpresa nelle scatole di detersivo tide

graziano ., pisa Commentatore certificato 17.04.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ps matteone aveva detto che la pubblica amministrazione avrebbe pagato i debiti alle imprese per 40 miliardi,adesso sono 13...ma non vedranno neppure quelli..che paese di morti di fame/a!! XD XD XD

marco s. Commentatore certificato 17.04.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

non c'è na lira,il ministro non sò chi ha appena detto che dobbiamo sforare il patto di stabilità...questo detto dai telegiornalai concubini di silvio XD XD XD

marco s. Commentatore certificato 17.04.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

In alto il cuore, l'alba si avvicina.
Li spazzeremo via tutti e chiederemo conto di tutto il male che hanno fatto agli italiani.
Non rotoleranno le teste ma si sbricioleranno i patrimoni di chi si è arricchito illecitamente alle spalle dei cittadini.
Dovranno restituire tutto, anche la dignità che ci hanno rubato!

pietro big stone 17.04.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

su la7 parlano dei soldi dei politici.praticamente, tutti i soldi che hanno rubato sono ormai,spariti.nessuno di loro possiede niente e sono poveri in canna.


x@vito,c,c come testa di ca++o, da quando in qua un bischero piddino trova da ridire sui costumi di signore che nella loro vita privata fanno cio che piu le aggrada
mi sembra che nelle file del pd alberghino ragazze professioniste di film porno, pregiudicate colluse bandierine al vento e chi piu ne ha piu ne metta
bischero prima di dire cazzate informati

graziano ., pisa Commentatore certificato 17.04.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono nuovo del blog ma seguo i cinque stelle da tanto tempo. Beh quello che mi rimane da dire è che la parte buona dell'Italia crede in voi!
Siamo stanchi di vedere le solite facce da pregiudicati al governo... basta! Beppe Grillo stai cercando di cambiare volto alla politica italiana e tutti ci rendiamo conto delle difficoltà che stai incontrando. Non ti fermare, non ti arrendere e vedrai come prima o poi li cacceremo tutti a calci in c..o! Viva l' Italia per bene!!!

Vincenzo Parrinello, Campo Calabro (RC) Commentatore certificato 17.04.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Le donne di ndc, pd, fi ...... parlano come delle vipere.
Se la prendono con i M5S che hanno dichiarato reddito zero o basso nel 2012.
La vergogna non sanno dove stia di casa.
Ma i loro elettori le ascoltano? O sono tutti ricchi e perciò come loro?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che perdi, quando lasci andare qualcosa di cui hai paura di non poter fare a meno, è proprio quella paura.

Serenamente, inesorabilmente, logicamente ....

#vinciamonoi

* * * * *
Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

"ABOLIZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA'"
*****************************************

So già che bannerete il mio commento. Lo so perchè vi conosco bene da anni. D'altra parte, l'unica maniera che avete per opporvi alle critiche che vi vengono mosse, è quello di "cancellare" la critica.

Ad ogni modo voglio dirvi che L'ABOLIZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA' è una delle leggi più volgari, schifose, "illegali" e ingiuste che possano essere promulgate in un paese.

Noi, i nostri genitori, i nostri nonni e bisnonni, hanno dato, spesso la vita, per questo paese. Le tasse pagate, la difesa del territorio, sono cose che non si possono e non si dovrebbero dimenticare.

Qualunque paese CIVILE difende allo stremo la sua identità ed i suoi cittadini. In moltissimi paesi civili e democratici esiste addirittura la "legge del 75%" ovvero, per assumere uno straniero, bisogna impiegare almeno tre connazionali.

E noi, continuiamo a varare leggi come l'abolizione del rato di clandestinità, sussidi e privilegi ad immigrati a sfavore degli italiani.

Ma VOI non sapete neanche dove cacchio sta la giustizia.

VI DOVRESTE SOLO VERGOGNARE !

P.s. Il reato di clandestinità esiste in tutti i paesi civili europei come UK (patria della democrazia), Francia, Germania, Spagna etc. e internazionali.

Ma chi vi vota a voi ?

Angelo Lissio 17.04.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che dobbiamo avere il coraggio della Verità... la verita' descrive e riassume che siamo un popolo frammentato ,disunito, sornione, poco propenso ad affrontare difficoltà di ogni genere.
A questo aggiungiamo una scarsa intelligenza, sopratutto per quanto riguarda la nostra attuale situazione politica. Che ci piaccia o meno, abbiamo due forze politiche stravecchie e maleodoranti, PD-PD-L; le quali dominano e comandano tutto quello che possono, poi abbiamo l'unica alternativa popolare e sincera...M5S!!
Rivolgo il mio appello a tutte le persone che non vanno piu' a votare da anni... secondo Voi è il caso di prolungare questo assenteismo e silenzio dalla politica?? Oppure è arrivato il momento di fare valere la propria dignità e fare una scelta sensata e dettata dal malessere che ci sta distruggendo?? meditate.. gente..meditate!!

MAURO D. Commentatore certificato 17.04.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete ancora capito che lo prendete sempre in quel posto? L'unica cosa da fare e' usare altri sistemi. Capitooooo?

Antonello Santoro Commentatore certificato 17.04.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

@ Vito C

Abbiamo capito il concetto (idiota) che vuoi esprimere ...

per quale motivo continui a ribadirlo ???

forse perchè a furia di scriverlo riuscirai a convincerti che è la verità ???

ma, risparmia la fatica ... se intendi convincere noi, perchè non ci riusciresti mai ... non NON SIAMO DEL PD O DEL PDL ...

Direi che sarebbe ora di smetterla e cambiare argomento (meglio ... cambiare blog ...)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vito c.(c.sta per cazzo?)non ce ne frega niente di chi sono i candidati del m5s alle europee.sono stati scelti dalla gente comune e,questo ci basta.ed ora vattene fuori dalle scatole ad ammirare le bagasce che ti ha imposto il tuo partito.


Che spocchiosi questi politici.
Di qualsiasi partito siano si vede la loro boria, il loro sentirsi intoccabili. Sorridono del sorriso degli stolti.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Bhè, come dice il saggio,
fla una flana e l’altla, un po’ di poesia non guasta.

Non posso darti soluzioni per tutti i problema della vita
Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
però posso ascoltarli e dividerli con te
Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro
però quando serve starò vicino a te
Non posso evitarti di precipitare, solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cadi
La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei
però gioisco sinceramente quando ti vedo felice
Non giudico le decisioni che prendi nella vita
mi limito ad appoggiarti a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi
Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
però posso offrirti lo spazio necessario per crescere
Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore
però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere
solamente posso volerti come sei ed essere tua amica.
In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico
in quel momento sei apparso tu...
Non sei né sopra né sotto né in mezzo non sei né in testa né alla fine della lista
Non sei ne il numero 1 né il numero finale e tanto meno ho la pretesa
di essere il 1° il 2° o il 3° della tua lista

Basta che mi vuoi come amica
non sono gran cosa,
però sono tutto quello che posso essere.

- Jorge Luis Borges -

Sole Splendente! Mette Allegria!
Buona Giornata Bloggaroli!

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 17.04.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.


@ Antonella - Cremona


Hai una risposta al commento delle 10,33


Ciao

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.04.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

non tutte le donne del pd e del pdl sono "veline".alcune sono proprio bruttine.

vito asaro 17.04.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Il cambiamento sarà possibile solo se estremamente radicale e profondo ...
dovrà essere tanto profondo che il botto sarà udibile ovunque al mondo ...
e più che una grossa frana dovrà essere uno tsunami ... un'onda anomala ...
gigantesca ed inarrestabile ...
dopo verrà la ricostruzione ...

ed in quella fase occorrerà ricostruire le cose materiali ma anche il tessuto sociale di un Paese lacerato dagli intrecci politica / lobbies, mafie, potentati ...

e in quella fase occorrerà fare pulizia e fare giustizia ...
occorrerà non dimenticare chi ha contribuito fattivamente (direttamente ed indirettamente) al degrado attuale ...

e come dici tu ...


"... la pulizia dovrà essere completa, radicale, senza sconti. Nessun compromesso, nessuna riabilitazione. A giudizio dovrà andare l'intera classe politica, imprenditoriale e dell'informazione. Fuori, dopo la frana, ci saranno cieli nuovi e stelle luminose. Gli italiani non sono finiti qui, si libereranno di questo sudario che li avvolge, che ne ha distrutto l'anima e la Storia."

... a riveder le stelle ... (^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento

OT ... Privatizzazioni ...

Intercettazione telefonica ...

X - Pronto ... parlo con il PdC ? Buongiorno signor Renzi, ho saputo che intende procedere con delle privatizzazioni ...
R - Certo ... è l'Europa che ce lo chiede ...
X - D'accordo ... sono un emigrante italiano in cerca di un buon business per tornare in Italia ... sarei interessato all'acquisto della fontana di Trevi ...
R - Ah ... capisco ... e lei si chiama ?
X - Cavallo ...
X - Decio Cavallo ...

...

Me n' vo ingrullito ... bischero ...

(^_^)


http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=GcDVk-zH38w

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

@Vito C.

Ma almeno lì alle Frattocchie vi pagano bene per venire qua a spammare?

http://www.partitodemocratico.it/doc/248967/frattocchie-20-ecco-il-militante-virtuale.htm

Capisco la crisi, ma è proprio un lavoro dimmèrda il vostro.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 12:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

beppe grillo sbaglia ad insultare infatti,a chi ti punta una pistola alla testa,non si risponde con l'insulto:o chiudi gli occhi e aspetti che,quello,spari.o cerchi di disarmarlo per uccidere lui.sono al limite della sopportazione:non si può accettare che,degli schiavisti violenti,lamentino il fatto che,beppe grillo,"insulta".la colpa è nostra.solo nostra:non abbiamo il coraggio di"insultarli"seriamente.

vito asaro 17.04.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mi è frullato questo pensiero ... chissà come mai ...

Non mi meraviglirei più di tanto se, nel nome delle tanto decantate riforme, prossimamente, venisse istituito un nuovo ministero ...
Oggi la Boschi è il ministro per i rapporti con il Parlamento ...
chissà chi sara domani il ministro per i rapporti con la Mafia ...

:(((

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diranno le peggio cose di voi ma siate forti, non abbassate mai la testa. Potranno vedervi soffrire ma mai dovranno vedervi sconfitti......

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 17.04.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Iscrivetevi su
"Vogliamo Travaglio, Gomez e Scanzi in TV"
https://www.facebook.com/groups/669657293086845/

Partecipate a questo sondaggio elettorale:
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/09/che-partito-votereste-adesso.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 17.04.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOC . . TOC . . .
Lo sapete che in europa stanno approntando un accordo, da applicarsi a tutte le nazioni in cui è in uso l’euro, relativamente ai debiti che verranno contratti dai vari stati con la BCE (banca privata) con cui prevedono GARANZIE REALI? ? ? ?
Questo accordo dovrà essere inserito nelle rispettive costituzioni ! !
Dal che ne consegue la corsa alla modifica dell’art. 5 della nostra costituzione e al superamento delle autonomie sia regionali sia comunali per cui l’accentramento statale permetterà al governo di intervenire quando e comunque lo riterrà opportuno per suoi interessi e “ipotecare” i beni di noi cittadini.

Malgher 17.04.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immagino RENZIE e PADOAN che si mettono a scrivere (ma col computer) la LETTERA A OLLI REHN per implorargli di poter derogare, "oh, ma solo temporaneamente eh", dal pareggio di bilancio che un manipolo di zelanti intelligentoni ha pensato bene di infilare in Costituzione:

"…con la testa sotto i vostri piedi, e voi potete pure muovervi".

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Ma allora, il movimento è d’accordo o no sull’ abolire le monetine da 1 e 2 centesimi, che costano allo Stato 21 milioni di euro all’anno ?

...altro che i risparmi che si hanno con i tagli allo stipendio dei parlamentari M5s !

Curròchi? 17.04.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe gran bel POST, speriamo che questa volta l'italia GATTOPARDESCA venga DEFINITIVAMENTE ANNIENTATA!!!

Alla via così
aye aye mon capitain

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

... amic@ buongg. Ho finito ora di parlare con la mia custode e mi diceva che avrebbe votato renzie... e mi ha detto un paio di xcchè lo vota... da quel che mi dice, mi accorgo che crede ai miracoli che promette renzie... MA ci crede xchè lo dice renzie... ma non sà se ha già fatto o no quello che dice lui e crede lei...
... mi viene il dubbio, dopo 20anni di un delinquente bugiardo... ora un'altro più giovane... Ma oggi non cè più il PCI che si è camaleontizzato in DC e un delinquente agli arresti sociali... MA ccè un terzo incomodo, oggi cè lM5S... e un'altro magliaro sara sempre scoperto e sputtanato... garazie allM5S!
@staisereno" #maiconlamafia
#vinciamo noi, in alto i cuori

nico m., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!!

dai che il 25 maggio si avvicina a grandi passi, cerchiamo di essere positivi e facciamo un ultimo sforzo per convincere gli indecisi, a trascinare ai seggi quelli che non vogliono andare a votare...tanto che mi frega delle europee (ho sentito anche queste) o quelli che stanno con il movimento pero' il 25 maggio non votano perche' partono per una vacanza (maledizione!!). La faccenda e' infermento, qualcosa si muove, il castello sta crollando , la gente , forse, inizia a farsi domande. Speriamo e....andiamo avanti.


All'aria che tira, una fenomena del pd - non ne ricordo il nome - ha detto che chi ha reddito zero ed è arrivato in parlamento non ha fatto un granchè nella vita. Tutti coloro che non trovano lavoro la ringraziano.
Questa è la gente del pd. Becera, cieca, impietosa.
Vi ricordate della finocchiaro: non siamo mica bidelle?
Sì, votatele queste gentildonne.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto guardando la7.le mie considerazioni?c'è una persona perbene in mezzo a dei falsari.sicuramente un contributo alla moralizzazione.personalmente non avevo dubbi che,nicola morra,fosse una persona seria.......ma,la rivoluzione?non penso che,qualcuno,possa credere che,i falsari,preso atto della serieta e onestà di morra,si facciano da parte per cedergli il posto.


...vorrei tanto vedere in faccia quei zi tieni che so andati a dare due euro alle INCULARIE..E CHIAMIAMOLE COME SONO AHAHAHAAH..del PD.....fatte passare come una elezione di gran massa mentre la verità era che tantissime perone votavano anche sei volte........e la magistratura in Emilia ancora sta indagando...

Diego conti 17.04.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina mi sembra pieno di troll (mi sembra ci sia tanta gente non certificata, con la V verde per intenderci, o sbaglio?), mi sa che mi defilo.
A tutti gli amici mando i miei migliori auguri per le prossime festività pasquali, in anticipo perchè domani parto per le vacanze e quindi non potrò scrivere. Un abbraccio a tutti. M5S FOREVER!

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 17.04.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto a Torino Chiamparino, ex sindaco e candidato alla presidenza della regione Piemonte, non è stato rinviato a giudizio come gli altri circa 40 indagati e suoi stretti collaboratori per la vicenda "Murazzi".
Che c'entrino le imminenti elezioni????

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 17.04.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ATTENZIONE:
MERDACCIA GIUSEPPE GENTILE, IL CEAUSESCU DEI CIELI ITALIOTI, CI VUOLE RIPROVARE DOPO AIR ITALY, A FARE UN'ALTRA COMPAGNIA AEREA, SI PER FREGARVI ANCORA TUTTI, COME CON L'AGHA KHAN ATTENZIONE ATTENZIONE....
FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRARE, FATE GIRAR
NON FATEVI ASSUMERE....

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 17.04.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Una volta una giornalista dei quotidiani locali ebbe a dirmi che chi vive sperando muore cagando. Al di là del fine eloquio dei giornalisti nostrani (e del loro fastidio per la libertà di espressione) sarebbe bellissimo vederli costretti ad andare a guadagnarsi da vivere. Un lavoro vero e faticoso come quello dei cittadini che ogni giorno prendono in giro a mezzo stampa, o meglio come suggerito da quella giornalista mandarli a cagare. Assieme ai così detti imprenditori che assieme a loro tettano avidi dalla mammella pubblica (in questo paese i privati funzionano col denaro pubblico). Dei politici della seconda repubblica, infine, si può dire solo il peggio.
Davvero se ci sarà un nuovo 1945 non bisognerà far sconti a nessuno.

Nicola P. Commentatore certificato 17.04.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

mi sembrate tanto, tanto ottimisti. mi spiegate bene da dove nasce questo ottimismo. dati alla mano però?

carlo g. Commentatore certificato 17.04.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi dice che La Redazione presto tradirà Beppe,sbaglia.Noi non lo faremo mai,perchè lui ci ha aiutato nei momenti topici della nostra vita.Sappiamo cos'è la riconoscenza.

Redazione 17.04.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza/alitalia_etihad_matrimonio_emiri_tagli_personale_rotte/637836.shtml


e pensare che anni fa la voleva airfrance...a condizioni migliori...

ma... deve rimanere italiana, è la compagnia di bandiera. etc etc

et adesso vanno in giro per il mondo col cappello in mano ad elemosinare...

ah i nostri amministratori, ma come sono bravi...

paoloest21 17.04.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

CARIssimi buondì,

VI RICORDO A VOI CHE DITE DI VOLER IL CAMBIAMENTO, A PAROLE, MENTRE NEI I FATTI SIETE LEGGERMENTE RESTII....

VI RICORDO CHE SI PUÒ BENISSIMO RINUNCIARE A 5 CAFFÈ PER UNA DONAZIONE.

MA CHE DICO UNA DONAZIONE, ***** UN INVESTIMENTO SU VOI STESSI*****

NIENTE CAFFÈ AL BAR X 5 GIORNO per il futuro di voi stessi e delle vostre famiglie.

don't forget !

http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni_europee2014/

http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni_europee2014/

http://www.beppegrillo.it/movimento/donazioni_europee2014/

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento sta ormai agonizzando.Chiediamo alle "talpe" interne di tenerlo ancora un po' in vita,in attesa delle rivelazioni del 23 aprile.Ripeto: del 23 aprile.La mailing list è quella che sapete ma l'incontro è stato spostato in Via ***** a Milano.
Li teniamo.

Giovanni 17.04.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Curiosità scientifiche:


"Guardi, quando il presidente Silvio Berlusconi chiama c’è poco da girarci intorno”. Così Alessandra Mussolini commenta la sua candidatura alle europee nelle liste di Forza Italia".

La cagna di Pavlov.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

buondì

la barzelletta delle 11:30 la trovate qua:

http://www.corriere.it/opinioni/14_aprile_17/mafia-politica-problema-serio-cui-non-serve-bagarre-grillina-58622784-c5ee-11e3-8866-13a4dbf224b9.shtml

paoloest21 17.04.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

E' alla fine comanderà un nuovo duce?!

E guai a contraddirlo!

Luca F. Falcone 17.04.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

OK
"si apriranno finalmente processi come MPS e i nomi della trattativa Stato-mafia saranno espulsi dalle Istituzioni... Questa volta non deve finire come nel 1945, dopo la frana del fascismo, la pulizia dovrà essere completa, radicale, senza sconti. Nessun compromesso, nessuna riabilitazione. A giudizio dovrà andare l'intera classe politica, imprenditoriale e dell'informazione..."

Perfetto!!
Nessuno si azzardi a coprire i camaleonti che proveranno a riciclarsi e nessun iscritto ai partiti che conosciamo dovrà avere posti di potere di qualsiasi genere.

Io sono d'accordo...ma stiamo parlando di qualcosa che dovrebbe accadere in Italia? Con un popolo fatto di Italiani?
Siamo gattopardeschi nati, macchiavelli è "cosa nostra".

Bah!
Prima di scrivere cose così forti (e fantasiose)bisognerebbe ragionarci un po' sopra e chiedere? E' fattibile?
I servizi segreti degli altri Stati (e i nostri) ce lo faranno fare? O ci "dirigeranno" come al solito? Magari con qualche bomba? Qualcuno si ricorda di portella della ginestra o di piazza fontana? Qualcuno si ricorda della fine che fecero Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, Moro, Kennedy? E delle BR eterodirette e delle P2 e di Ordine Nuovo e di Gladio ci siamo dimenticati?

Comunque voterò per il M5S, è l'unica speranza.
Ma chi vive di speranza non ha futuro.

Francesco M., Capoterra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una domanda(a cui,io,ho dato la mia risposta):perchè,il colpo di mano lo ha fatto il"gruppo renzi"sostenuto dai poteri forti e non il m5s sostenuto dal popolo?

vito asaro 17.04.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera alla gabbia a un certo punto non ricordo chi, dava per scontato che un paese (in questo caso l'italia) debba spendere di piu' di quello che incassa.

ed e' qui' l'inghippo, euro si eruo no, stampare moneta etcetc., perche' non e' vero. aggiungeva poi che si poteva pareggiare solo aumentando il pil. e anche qeusta e' una balla, quindi concludeva che stamapre moneta era giusto per immettere soldi che aumentassero il pil. de e' una balla.

perche'anzitutto si fa confusione, fra spesa che rende, cioe' investimento, e spesa parassitaria che non sono la stessa cosa.
un esempio: un paese puo' anche indebitarsi per reare un sistema di pale eoliche per produrre energia, ma e' lapalissiano che sia un insvetimento, che rende, cosi' si riduce la spesa degli anni dopo e il pil aumenta.

una spesa parassitaria, a parte che ingrassa lobbies, corruzione, incapacita' e mafie, produce sempre piu' debito, e coprire quel debito stampando moneta si fa un altro danno, perche' aumenta l'inflazione, quindi aumenta la poverta'. ci guadagnano le lobbies e le corruttele varie e ci rimettono i cittadini.

e questa e' la strada che l'italia vuole continuare a percorrere.'90.

qual'e' la soluzione? spendere bene i soldi, cioe' con veri investimenti, e tagliare i cosiddetti sprechi.

e questo l'italia non vuole fare, vbuole continuare con le solite politiche economiche, scaricando le colpe di queste a chi non c'entra niente tipo l'euro, volendo continuare a ingrassaresi loro, boss vari e compagni di merenda.

attenzione: un osservatore attento non puo' non notare che gli attacchi all'euro arrivano dagli ambienti liberisti (lega, berluscoidi vari, appoggiati dall'estrema destra, da sempre i servi del poteri forti, e dai tanti infiltrati di sinistra) che sono invece i veri autori del disastro economico italiano con le loro ricette economiche devastanti e pro malaffare.

carlo 17.04.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mussolini candidata alle europee.
chissà se la germania presenterà una nipote del buon Adolfo...

mister x, ravenna Commentatore certificato 17.04.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è comica o tragica?
Ai posteri l'ardua sentenza
Il discorso di José Manuel Durão Barroso presidente della Commissione europea.
Di pochi minuti fa
Un preludio di ambigue decisioni
Decisioni prese già da tempo
Come si spiega che i voli aerei per Cernivtsi
sono stati sospesi da dicembre l'aeroporto è chiuso
Un piccolo aeroporto militare adattato a voli civili

Rosa Anna 17.04.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , ciao blog..

Vedo con piacere che c'è 'sentimento' verso la psicoanalisi (Fromm...grandissimo !!).

Non sono miscredente, ma le istanze psichiche le abbiamo TUTTI e quindi dovrebbero essere almeno conosciute, capirne i meccanismi che le governano...
forse esisterebbe una società migliore , anzi , senza forse , sicuramente !!!

I segnali che manda la CASTA NONPOLITICA sono fortissimi e ci staimo chiedendo , a quanto pare , un po tutti .... ma non è che Grillo ha ragione ? Cazzo quì c'è solo mafia...tutti che si ri-candidano e tutti hanno precedenti penali???!!

E' vergognoso vero , roba da non credere ,
il 25/26 maggio tiriamo una riga , malavitosi !!!

VINCIAMONOI!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 17.04.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E SONO SEMPRE PERFETTAMENTE (DIS)INFORMATO!

Amo fare colazione con Omnibus, Coffee Break, L’aria che tira su LA7 e Agorà su Rai 3 per iniziare la giornata informato.
A cena invece guardo Otto e mezzo su LA7.

I miei appuntamenti fissi durante la settimana sono:
- il Lunedì Piazzapulita di Formigli e Quinta Colonna di Del Debbio;
- il Martedì Ballarò di Floris;
- Lunedì, Martedì e Mercoledì Porta a Porta di Vespa (il Lunedì e Martedì me lo registro);
- il Giovedì Servizio Pubblico di Santoro;
- il Venerdì Virus di Porro.
- la Domenica L’Arena di Giletti (Pomeriggio Cinque di Maria Carmela d’Urso lo registro).

Se sono un pò democristiano guardo il TG 1 o il TG 2.
Se mi ricordo di Berlinguer guardo il TG 3.
Se mi ricordo di Berlusconi guardo il TG 4.
Se mi piace Berlusconi guardo il TG 5.
Se mi piace la figa guarda Studio Aperto.
Se credo che Mentana sia super partes guardo il TG di LA 7.
Se penso di essere contro Berlusconi guardo tutto il giorno Rai News.

Sono di sinistra quindi leggo la Repubblica e l’Unità.
Sono un pochino di sinistra quindi leggo il Corriere.
Sono di centro-sinistra e leggo la Stampa.
Sono di Berlusconi e quindi leggo il Giornale e Libero.
Sono contro i negri e quindi leggo La Padania.

Ah sì, mio figlio che sta sempre davanti al computer a navigare su internet mi dice che non so mai nulla e che dovrei informarmi cercando le notizie vere su internet. Però non mi fido, in internet c’è gente strana, pedofili, pazzi, come faccio a fidarmi. Poi non so usarlo.

Mio figlio dice che sbaglio ma … oh aspetta aspetta, c’è la Santanchè che sta litigando con Scalfarotto.
Shhh, fammi sentire!

E sono sempre perfettamente disinformato!

Link articolo: http://www.ildisonorevole.it/e-sono-sempre-perfettamente-disinformato/

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 17.04.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, c'è una frana ma non coinvolge quelli giusti. E' come se franassero i dintorni di un altopiano roccioso, granitico. Su questo ci sono gli appartenenti alla politica, alla casta in generale e tutti coloro che ci mangiano, inutile farne l'elenco. Franano i bordi su cui vivono le normali persone. E nemmeno così in fretta la frana avanza. Più che frana definirei il tutto come lento sgretolamento.
La frana deve ancora arrivare e quando arriverà allora quelli dell'altopiano verranno affamati. Per ora, secondo me, la frana è lontana.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento

@
luis
perdonami gli errori "di sbaglio"
ahahahahah
ma sai
sulla Lilli non ci si formalizza.......
:)))))

sorry anche per il ritardo
avevo spento.
buona giornata!

leggerezza dell'essere Commentatore certificato 17.04.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sono sempre definito a 4 stelle e non a 5.vi spiego perchè:l'italia non è mai esistita.esistono gli italiani.gli italiani non sono mai stati popolo.(salvatorelli,dopo aver scritto la sua storia d'italia,cambiò il titolo in storia degli italiani).nella situazione in cui ci troviamo,come possono esere suddivisi gli italiani?ci sono quelli,un buon numero,che stanno ingrassando.ci sono quelli che riescono,ancora a sopravvivere:costoro,quando vedono ciò che non và,preferiscono girarsi dall'altra parte.infine c'è una gran massa,ormai,tagliata fuori.questi ultimi non fanno gruppo.alcuni vorrebbero una rivoluzione armata ma,non sanno a chi rivolgersi.altri si illudono di poter cambiare qualcosa col voto.alri ancora sperano in qualcuno che li compri e risolva la loro disperazione.perchè non vinceremo?perchè il m5s,per funzionare avrebbe bisogno di un popolo.agire nel tentativo di trasfgormare gli italiani in popolo?ci vorrebbero secoli.tutto crollerà?questo è possibile ma,non credo sarà il disorganizzato movimento a raccogliere i cocci.a questo punto la domanda sorge spontanea:perchè stò qui?....per due motivi.il primo è che,comunque,intendo votare e,non posso certo votare i responsabili dello sfascio italiano.il secondo è che,nel movimewnto,esistono tantissime menti libere.se dovesse,per miracolo,affermarsi l'idea leniniana che,la rivoluzione non la fà il popolo ma,il tre per cento della popolazione questo,non può che avvenire nel movimento:dal momento che,al di fuori del m5s,c'è il nulla.naturalmente ho cercato di stringere il più possibile per motivi di spazio ma,penso,di aver reso l'idea.


chissà se è oggi che napolitanix shiatta....
(dovrà pur accadere, un giorno o l'altro, caxxo!)

mister x, ravenna Commentatore certificato 17.04.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ucraina, tra poco verrà a mancare anche l'ultimo alibi rimasto agli europeisti: la pace decennale in europa (cosa che in realtà, a ben guardare, con la guerra nella ex-jugoslavia era già già caduto da tempo) ma tantà usano ancora questo argomento per giustificare un'unione MONETARIA!

Antonio M., pieris Commentatore certificato 17.04.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

ho appena donato quello che potevo per la nostra causa!! #vinciamonoi

Sergio S., Perugia Commentatore certificato 17.04.14 10:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
I problemi di tipo finanziario si possono risolvere. Contrariamente a quello che ci stanno raccontando sono anzi i più facili da risolvere. E’ questa una tesi isolata e bizzarra? In Italia per ora forse sì, ma solo per provincialismo e pigrizia mentale. All’estero sia in pratica che in teoria questa impostazione è discussa a livello della Banca di Inghilterra e proposta da personaggi di primo piano dell’establishment finanziario.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

h
I BOT non richiedono capitale addizionale alla banche secondo Basilea e se offri un rendimento appena sopra il costo della raccolta non aggravi i loro bilanci. La logica è che le banche di fatto sono garantite in tre o quattro modi diversi oggi dagli stati e quindi possono ricambiare il favore aiutando ad aggirare il vincolo del mercato finanziario.
4) finanziare direttamente i deficit pubblici con prestiti bancari (come la Cina) che finanzia i deficit pubblici (dei governi locali, che però sono il 50% del PIL), direttamente con prestiti bancari all’1%. Questo era il sistema che usava in realtà anche la Germania negli anni ’70. In pratica il Tesoro italiano si fa dare prestiti all’1% circa, scadenza 2-3 anni, da Intesa, Unicredit, Ubi Banca o anche semplicemente dalla Cassa Depositi e Prestiti. Vedi qui l’articolo del 2011 di Richard Werner, l’economista che ha inventato quando era in Giappone nel 1996 la politica di “Quantitative Easing” (Alleggerimento Quantitativo) che adottano ora Inghilterra, America e Giappone.

Queste soluzioni sono fattibili ORA, all’interno dei trattati europei, senza uscire dall’Euro. Allo stesso modo in cui la brillante e ingegnosa soluzione dei Certificati di Credito Fiscale è fattibile da subito per un governo italiano. Se combini un massiccia riduzione di tasse di 150 mld come quella proposta da Cattaneo tramite i CCF con una riduzione dell’80% del costo degli interessi sul debito pubblico hai risolto il problema finanziario dell’Italia. Non continui a strangolare l’economia italiana con l’austerità e le tasse, ma fai il contrario esatto, inverti la direzione perché aggiri il vincolo e sconfiggi il ricatto dei dannati “Mercati Finanziari”.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

g
Questo discorso sulla riduzione di tasse tramite i CCF è corretto,ma ci potrebbe essere un attacco speculativo sul BTP.Contriotale rischio,nel periodo iniziale se smetti di emettere BTP sostituendoli con BOT e fai un accordo con le banche italiane perché li comprino loro all’1% ad es.,ciò ridurrebbe il costo dell’indebitamento, tagliando fuori il mercato.I Bot non richiedono capitale addizionale,e se offri loro un rendimento appena sopra il costo della raccolta non aggravi i loro bilanci
3) Emettere dei BTP “a valenza fiscale”
Sono titoli che i contribuenti possono utilizzare per pagarci le tasse e che quindi non perdono valore perché sono accettati alla pari dallo stato per pagare le tasse, “BTP a prova di default“, dentici ai BTP, ma con una clausola che dice: “In caso di default, di non pagamento da parte dello stato italiano di parte del capitale di questo titolo, questo bond continuerà a pagare interesse e il suo valore nominale e gli interessi dovuti su di esso possono essere usati per effettuare pagamenti di qualunque genere verso lo Stato”
Questi “BTP basati sulle tasse” possono essere emessi da subito e poi si può prevedere che vengano accettati dallo stato per saldare pagamenti nei suoi confronti solo quando questi dichiari un default sui BTP.Oppure si può prevedere che vengano accettati in ogni caso per saldare pagamenti verso lo stato,anche prima e indipendentemente da un default.In entrambi i casi avranno sempre un valore molto vicino al valore nominale (100) perché potrò usarli per pagamenti nei confronti dello stato al loro valore nominale
3) emettere solo BOT al posto dei BTP e farli comprare alle banche italiane all’1%
Come noto i BOT costano sempre un quinto dei BTP che hanno scadenza lunga per cui automaticamente ti riducono il costo degli interessi dell’80%.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

NON SO COS'ALTRO DEVE SUCCEDERE PER CAPIRLO!!!

GRAZIE AL M5S UN'ULTIMA SPERANZA C'è E LO VEDREMO SOLO DOPO LE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE.

UNITI PER VINCERE!!!

M.P. 17.04.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento

f
SI POSSONO RIDURRE LE TASSE DI 150 MILIARDI SENZA TORNARE ALLA LIRA
Esistono almeno 3soluzioni tutte valide per evitare di pagare nel dei 4-¬5% di interesse su 2.000 mld di debito come succede ora all’interno dell’Euro, che possono arrivare a 90-¬100 miliardi e nel caso di ritorno alla lira diventano anche 150 o 160 miliardi l’anno di interessi. Rispondono ad una logica pratica e non richiedono l’uscita dall’Euro e non richiedono di costringere la Banca d’Italia a finanziare direttamente i deficit pubblici come ai faceva prima del 1981 e del famoso “divorzio” Tesoro-¬Bankitalia orchestrato da Carli e Andreatta dopo cui il costo degli interessi è triplicato.
1) La soluzione di Marco Cattaneo: i Certificati di Credito Fiscale combinati con BOT comprati dalle banche italiane. Con questo riduci di 100 miliardi le tasse sulle aziende e di 50 miliardi le tasse sul lavoro, crei 150 miliardi di potere d’acquisto immediatamente. Questo senza uscire dall’Euro, senza cancellare o rinegoziare i trattati europei, utilizzando solo i potere attuali del governo italiano nell’ambito dell’Eurozona. I certificati proposti da Cattaneo puntano al fatto che in 2 anni il reddito nominale dell’Italia cresca di almeno 300 miliardi, per cui anche se lo stato perde 150 mld di tasse a regime lo compensi con l’incremento di reddito (di cui quasi metà finisce in tasse). Dopo 2 anni lo stato si ritrova 150 mld in meno di incassi e l’iniezione choc di 150 mld l’anno nell’economia produce un reddito NOMINALE addizionale anche di 400 mld (in ogni caso più del doppio dei 150mld annui persi di tasse).

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

e
IL PROBLEMA FINANZIARIO DELL’ITALIA E’ IL MENO DIFFICILE DA RISOLVERE
Come ora dice spesso Grillo:”Abbiamo 2mila mld di debito su cui paghiamo 100 Mld di Interessi!E’ pazzesco!”.Non ha senso logico pagare interessi superiori all’inflazione su un investimento garantito dallo stato come sono i BTP
Non ha mai avuto senso dissanguarsi per pagare interessi su interessi sul debito pubblico e se una volta se ne parlava di meno è solo perché l’economia italiana prima della Globalizzazione e dell’Euro era più robusta e sopportava meglio questo salasso.

USCIRE DALL’EURO NON E’ L’UNICA SOLUZIONE
Chi ora pensa che tornare alla lira sia la soluzione fondamentale al problema non ricorda che l’Italia nel 1990/¬1996 usava IL 20% DELLA SPESA PUBBLICA E IL 10% DEL PIL PER GLI INTERESSI sul debito pubblico. I difensori dell’Euro usano questo per dire che conviene. Hanno torto in generale, perché i danni dell’euro alla competitività dell’Italia sono maggiori dei risparmi che ha creato sugli interessi.
Ma è assolutamente vero che se torni alla lira e basta, torni anche a pagare, magari non il 10¬-12% di interessi come succedeva all’Italia nei primi anni ’90, ma almeno un 6¬-8% su 2.000 mld di debito pubblico, cioè da 120 a 160 mld. Se tu ridenomini da euro a lire questi miliardi sono sempre 120 o 160 miliardi di nuove lire. E’ vero che passare alla lira creerà inflazione che aiuterebbe a ridurre il peso del debito, ma se continui a finanziarti sul mercato finanziario, in realtà questo ti chiede di pagare sempre tassi superiori all’inflazione. Se tornando alla lira l’inflazione sale al 5% ti chiedono il 7%…se l’inflazione sale al 6% ti chiedono l’8%…
Assumendo di tornare alla lira con 1 lira = 1 euro avrai un PIL di 1600 miliardi, un debito pubblico di 2000 miliardi e un costo di interessi sul debito pubblico probabilmente tra 120 e 160 miliardi di lire, ma sempre miliardi. Torni alla situazione dei primi anni ’90

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

E' uno di quei giorni in cui non mi prende la malinconia, la lotta dei nostri eletti ieri al Senato non è potuta passare inosservata neanche ai media di potere, gli ignavi cittadini cominciano a muguganre, qualcosa si solleva, la verità come la goccia sta scavando la roccia, teniamo alto il livello, i nostri eletti sono impareggiabili, grandiosi, ogni volta che li ascolto mi congratulo con me, oggi è uno di quei giorni in cui non mi prende la malinconia.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo frani niente purtroppo. I poteri forti sono in grado di avere uno, cento, mille paracaduti di salvezza e chi cade come al solito sono gli stessi poveri sfigati di sempre.

Vale Riccione (valericcione), Riccione Commentatore certificato 17.04.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

d
E dopo averli comprati gira gli interessi al governo a conferma che Governo e Banca Centrale sono di fatto la stessa cosa,che il governo si ricompra da solo i titoli di stato che emette la settimana prima.Grazie al fatto che non li vendono sul mercato come noi masochisti italiani gli inglesi pagano l’1% e noi più del 4% sul debito pubblico
3)Ma STAMPARE MONETA ERA LA NORMA fino a fine anni ’70 IN tutto il mondo industriale. L’Italia e tutti gli altri paesi del mondo da metà ’800 fino al 1980 HANNO SEMPRE STAMPATO MONETA PER COPRIRE I DEFICIT PUBBLICI.Dall’Unità d’Italia in poi la maggioranza dei deficit di bilancio dell’Italia sono stati colmati con accrediti della Banca d’Italia
4)questi 8 mila mld di moneta creata dalle banche centrali dal 2008 vengono utilizzati per comprare obbligazioni, titoli di stato,mutui ed altre attività finanziarie dalle banche e da investitori istituzionali.Per cui gli investitori istituzionali e le banche che avevano qualche titolo che quotava ad esempio a 70, se lo ritrovano di nuovo alla parità a 100 e non perdono miliardi.Non sono soldi distribuiti al popolo o ai politici.Ci comprano solo obbligazioni e mutui facendo un favore al mercato finanziario.Inflazionano i mercati finanziari, non il paniere dei beni di consumo ISTAT
5)L’Italia può fare quello che fanno tutti gli altri Paesi (fuori dall’Euro), cioè che la Banca d’Italia ricompri gradualmente i BTP come fa la Banca di Inghilterra. Si vuole STAMPARE MONETA PER RICOMPRARE I BTP E RIDURRE ALL’1% IL LORO COSTO schiacciando il fottuto spread a zero in modo che non se ne parli più. Così lo stato italiano può risparmiare da 60 a 80 miliardi di interessi l’anno. Il risultato della politica permetterebbe di ridurre spesa pubblica, che in Italia da 30 anni è fatta in buona parte di interessi. Negli anni ’90 la spesa per interessi era il 10% del PIL e il 20% della spesa pubblica totale e nel corso del tempo tutto il debito pubblico italiano accumulato costituto da interessi

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa sia verità o mera opinione viene decuso dal potere dell Società che denuncia come mero arbitrio tutti ciò che non concorda col suo arbitrio.
Il confine tra l'opinione sana e quella patogenica
è tracciato - in praxi - dall'autorità dominante,
non dal giudizio informato.

- Theodor Weisengrund Adorno -

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.04.14 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
Nel 2008 solo il 5% degli economisti previde il crack finanziario. Sono dei falliti, dovrebbero essere licenziati. Gli economisti sono spesso al servizio delle multinazionali, delle grandi banche e delle banche centrali, da cui ricevono consulenze, finanziamenti, incarichi e posti nei consigli di amministrazione. E anche gli economisti che non sono in questo circuito importante dei Krugman, Feldstein, Blanchard (o da noi Zingales o Reichlin) aspirano ad essere accettati da grandi banche e banche centrali. I professori di economia controllano le università e i media che nel mondo contano e che dettano legge e ricevono milioni di dollari da banche e istituzioni finanziarie. Ecco perché scrivono che il deficit pubblico va finanziato vendendo debito sul mercato finanziario o che il debito pubblico dell’Italia è eccessivo e occorre austerità o dismissioni e che non si può aumentare la quantità di moneta perché si rischia inflazione…E Invece si deve eliminare il costo degli interessi sui BTP che si mangia ora 80 miliardi l’anno. Se lo si fa, si POSSONO RIDURRE LE TASSE SUBITO, senza conseguenze negative e senza aspettare la mitica “lotta agli sprechi” (che è doverosa, ma se aspetti quella per poter ridurre le tasse intanto l’economia muore).
1) in tutto il mondo industriale dal 2008 la “Stampa di Moneta” E’ GIA’ IN CORSO OVUNQUE. “Stampare moneta” è la politica dei maggiori paesi industriali e per un totale ora superiore agli 8.000 miliardi (in dollari), se sommi Banca Centrale Svizzera (500 mld), BCE 3.400 miliardi, FED (3.000),Banca di Inghilterra (800 mld) e Bank of Japan (1.000 mld). Tutto il mondo lo fa. Meno noi.
2) Perché allora solo la Banca d’Italia non lo può più fare? La Banca centrale svizzera ha creato franchi svizzeri per una cifra pari al PIL della Svizzera… quella del Giappone per 2 volte il PIL del Giappone…, la Banca di Inghilterra ha comprato TUTTI I BOND EMESSI DAL GOVERNO INGLESE NEGLI ULTIMI 3 ANNI.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

b
. Se gli ingegneri di Brescia emigrano in Malesia perché lì li pagano 4.000 euro invece di 2.000, non è a causa del finanziamento pubblico dei partiti o di Fiorito. E’ perché i politici sono ignoranti, superficiali, incapaci e non pensano alla propria nazione più che essere corrotti. L’Italia non è più indebitata dalla media degli altri Paesi industrializzati. Ma le politiche necessarie a risolvere la situazione non sono quelle comandate dagli esperti con l’austerità e il pareggio di bilancio. Esse anzi sono anzi una colossale frode intellettuale con conseguenze tragiche.
La pressione fiscale totale sulle imprese è in Inghilterra il 35%, in Spagna il 38%, in Olanda il 40%, in Germania il 46%, in Italia il 645 !! Anche un bambino capirebbe che si devono tagliare le tasse! A causa della crisi del 2008 le Banche Centrali, per salvare le banche, hanno dovuto creare moneta per 7 trilioni e ammettere che possono creare tutta la moneta che vogliono senza vincoli e hanno creato moneta anche per finanziare i deficit pubblici in USA e UK. Quando suggerisci che il 90% degli economisti italiani si sbagliano sul debito e deficit pubblico, le tasse e l’austerità, incontri scetticismo, perché la gente sui giornali legge 9 articoli su 10 che dicono l’opposto e giustificano l’austerità e il pareggio di bilancio o l’euro.
Maurice Allais, premio Nobel per l’economia, ed euroscettico dice:“Quelli che decidono vogliono fanno sì che il pubblico ascolti solo degli ignoranti o dei propagandisti“.
Uno dei top economisti, Fred Mishkin, che è stato anche assieme a Greesnpan e Bernanke alla FED, quindi è uno che conta, viene intervistato nel documentario “INSIDE JOB” sulla Crisi Finanziaria di Charles Ferguson, e gli chiedono perché ha ricevuto 200mila dollari dalle banche per scrivere che non c’erano rischi appena prima che tutto collassasse. Ma tra i suoi sponsor troviamo la Fed, la Goldman Sachs, la Deutsche Bank.. Sono pagati per scrivere quello che scrivono.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

a
LA SOLUZIONE AL PROBLEMA DEL DEBITO
http://www.truccofinanza.it/investimenti/la-soluzione-al-problema-del-debito/
(sunto)

Sono solo Italia,Spagna,Portogallo e Grecia ad essere in una Depressione economica simile a quella degli anni ’30.Con la differenza che nel 1930 tutto il mondo era in Depressione,mentre ora solo noi nel Sud¬Europa (più Argentina e Venezuela)siamo ridotti male.Bisogna chiedersi perché.Gli altri 40 paesi industrializzati, dalla Corea al Brasile,dalla Turchia al Cile,da Singapore a Hong Kong,dalla Polonia al Canada, dagli Stati Uniti alla Thailandia vanno bene o non sono in recessione.Non è perché sono paesi “emergenti” e quindi partono da una base di sviluppo sempre più bassa, perché ormai ci sono 6 o 7 paesi asiatici che sono pari o superiori a noi come reddito. E il resto d’Europa, a parte forse la Francia, va benino, il Canada, gli USA, Australia e persino Russia e Polonia NON SONO NEANCHE IN RECESSIONE, MENTRE NOI SIAMO IN DEPRESSIONE. Questo è ciò che tanti non sembrano capire. Non è il capitalismo globalizzato (modello di sviluppo insostenibile) che consuma troppe risorse naturali: SONO SOLO ITALIA, SPAGNA, PORTOGALLO E GRECIA che vengono soffocate finanziariamente ! (poi l’Inghilterra è un po’ in difficoltà…il Giappone è sempre fiacco e l’Argentina sta andando a rotoli). Da noi dal 1991 è stata la spesa per gli interessi a creare il debito. Senza quelli non ci avremmo né deficit né debito pubblico. Il debito pubblico italiano nasce dagli interessi cumulati. Se avessimo continuato a stampare le lire, il debito pubblico italiano sarebbe stato fortemente minore. La Francia ha smesso di finanziare i deficit pubblici con franchi nel 1976 e quasi tutto l’incremento del suo debito pubblico è stato dovuto agli interessi. Non sono i politici nazionali che hanno rubato ad aver causato la crisi attuale. Non hanno intrallazzato di più di quelli dei paesi emergenti in cui ora i giovani emigrano

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

"Questa volta non deve finire come nel 1945, dopo la frana del fascismo, la pulizia dovrà essere completa, radicale, senza sconti. Nessun compromesso, nessuna riabilitazione."

Giustissimo, è quello che ho sempre pensato....il fascismo in Italia non è mai morto e si è riciclato nelle istituzioni complici le mafie e le c.d. opposizioni. Il Gattopardismo l'ha fatta da padrone....cambiare tutto per non cambiare nulla!!

Stavolta non dovrà essere così, M5S nostra UNICA SPERANZA!!!!!

Paolo O., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Renzie a Moretti, riguardo il tetto agli stipendi di manager pubblici: "Moretti mi darà ragione." E infatti gli ha dato ragione, ora guadagna più di prima.

anna sono, olbia Commentatore certificato 17.04.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo e cari tutti,
è effettivamente tutto uno schifo e nessuno se ne preoccupa minimamente tranne il M5S ! I deputati del PD, tutti, criticano quanto è successo ieri ! Non ho mai sentito un giornalista rivolgere ai signori deputati del PD la domanda se non provocano un senso di schifo per il fatto che il Sig. Renzi continua ad incontrarsi con un condannato! Domanda : chi di voi sa spiegarmi perché, prima della sentenza dell'assegnazione ai servizi sociali, il Sig. B si è incontrato prima con il Presidente della Repubblica e subito dopo il Presidente ha incontrato il Sig. Renzi ? Ci hanno detto che il Sig. Renzi è andato dal Presidente ad illustrare il DEF ?!!? E' l'ennesima riprova dell'offesa all'intelligenza di tutti gli italiani che dalla mattina alla sera cercano di tirare avanti alla meno peggio !! Vergogna !! Vergogna !!

Oscar B., Roma Commentatore certificato 17.04.14 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!!!!
Ce la mettiamo tutta, sperando che la frana davvero travolga questi vermi, e inizi per l'Italia una stagione pulita e di speranze per la gente onesta.
I media però sono in mano loro, non possiamo arrenderci in modo fatalistico... facciamo qualcosa per informare la gente, non possiamo permetterci di farci fregare da 'sti esseri viscidi!! Affittiamo un canale tv, un giornale, ... facciamo qualcosa!!!

CarloSca 17.04.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata a tutti ed un abbraccio affettuoso a tutti gli amici del blog!
La speranza è l'ultima a morire e la strada irta e piena di ostacoli, non per questo ci si deve far scoraggiare nel proseguire il nostro cammino.
Le cose sono perfettibili e migliorabili quindi:
E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 17.04.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma come fanno ad esserci 80 euro in più in busta paga se l'importo massimo annuo e' di circa 740 euro ?

elisabetta deste 17.04.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

OT
Non mi piace per niente l'impostazione delle notizie a fianco del blog (tze-tze, la fucina, ecc.). Sembra di leggere Novella 2000 o guardare il tg4 di Emilio Fede.
Per il resto... Nulla da obbiettare! WM5S

simone calligaris Commentatore certificato 17.04.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il silenzio dei piddini è assordante!!!
noi del M5S a commentare ogni giorno qui e sul Blog, a discutere quando ci si incontra,a partecipare,ad informarsi,loro...beh,loro a guardare il calcio o i vari ballarò ecc ecc.i piddini fuori casa non parlano di politica,noi sì!
i piddini in casa non vanno in rete a cercare informazioni,noi sì!
i piddini tra amici non discutono del Paese o di politica e legalità,noi sì!
il piddino delega,tace,sussurra..il piddino s'incazza perchè grillo è brutto e cattivo e perchè il pd è dalla parte dei cittadini....
il piddino lo riconosci sempre,è triste,spento,vuoto e solitario e ti guarda con sospetto.ti misura,ti osserva con odio feroce e sbava dalla voglia di dire:ecco vedi che la tv dice che grillo è un fascista,anzi un comunista,anzi no un ricco evasore,un diavolo,un demoniooo,un razzistaaaaaaaaaaaaa.il piddino vive di pubblicità ormai.il piddina delega tutto ed è delegato ad accettare tutto.il piddino è colluso a sua insaputa e non sempre.
caro piddino ,non dimenticare mai però che:
io urlo più di te
io son informato più di te
io son più onesto di te intellettualmenye
io partecipo più di te
io ti inseguo sempre pronto a dialogare mentre tu scappi
io posso essere più cattivo di te
io voto M5S e son diverso da te,consapevolmente!
caro piddino,se fai un passo in avanti diventiamo amici e sarà bello riabbracciarci !
se resti dove ti trovi...resti solo prima o poi...
caro piddino,il mondo cambia e sarebbe bello cambiarlo insieme,tutti.tu non sbavi più e ti informi,io non urlo più e mi avvicino a te!
altrimenti siamo destinati ad odiarci!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 09:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'atto di consumare dovrebbe essere un atto umano concreto in cui sono implicati i nostri sensi, le nostre necessità corporali, i nostri gusti estetici; in cui cioè, siamo implicati noi in quanto esseri umani, concreti, capaci di ragionare, sentire, di giudicare.
L'atto di consumare dovrebbe essere una esperienza significativa, produttiva.
Nella nostra cultura (attuale *ndr) ciò accade raramente. Consumare è essenzialmente la soddisfazione di aspirazioni artificiosamente provocate.

da:PSICOANALISI DELLA SOCIETA' CONTEMPORANEA 1955

- Erich Fromm -

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.04.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON E' LA PRIMA VOLTA CHE VOGLIO INSERIRE UN COMMENTO AGLI ARTICOLI CHE RIGUARDANO GLI INTERVENTI DEI NOSTRI RAPPRESENTANTI ALLE VARIE TRASMISSIONI TELEVISIVE, MA QUANDO APPARE IN SITO DI TZE SUBITO SI CHIUDE LA FINESTRINA DEL COMMENTO PER UNA INCOMPATIBILITA CON IL MIO BROWSER ! NON SO SE STA CAPITANDO ANCHE AD ALTRI !

- Per quanto riguarda l'ultima trasmissione video, GIULIA SARTI dalla Gruber ho avuto un moto di rabbia contro questa specie di giornalista che faceva le domande alla Sarti e poi senza farla parlare continuava ad imboccarle frasi sconnesse una dietro l'altra, quasi come se obbligasse la SARTI a confermarle !

NEL CONTEMPO LA GRUBER SI GUARDAVA BENE DAL FARE LA STESSA AZIONE DI BOICOTTAGGIO CON IL SOLITO CARCIOFONE RENZIANO CHE POTEVA IN TRANQUILLITA' SPENDERE PUBBLICAMENTE TUTTE LE SCIOCCHEZZE CHE GLI PASSAVANO PER LA TESTA QUASI FOSSE PORTATORE DI UNA VERITA' AUTOREVOLE ED ASSOLUTA !!!

GIURO QUESTA VOLTA LA GRUBER M'HA FATTO VERAMENTE INCAZZARE DI BRUTTO !!!
SIMILI GIORNALISTI ANDREBBERO IMMEDIATAMENTE RICHIAMATI DALL'ORDINE E PERLOMENO SANZIONATI !!!

Grandissima la SARTI che nonostante l'ostruzionismo subito con la sua tranquillità ed i suoi dolci lineamenti è riuscita veramente a dominare la tasmissione e penetrare il video !!!

NON POSSO NASCONDERE L'ENTUSIASMO PER IL M5S: il passaggio dall'iniziale rinuncia ai confronti televisivi per arrivare ad una presenza quasi costante dei nostri sui teleschermi, sta mandando letteralmente in frantumi il potere mediatico stabilito !!!

I NOSTRI RAPPRESENTANTI INFATTI STANNO LETTERALMENTE DOMINANDO IL CONFRONTO IN OGNI OCCASIONE, SI DIMOSTRANO PREPARATISSIMI E RIESCONO A PARLARE AI TELESPETTORI CON UN LINGUAGGIO SEMPLICE E COMPRENSIBILE CHE LI RENDE SEMPRE PIU' POPOLARI !!!

SE SI CONTINUA COSI' GLI ALTRI PARTITI HANNO POCHE SPERANZE DI CONTINUARE A SOPRAVVIVERE !!!

W IL M5S !!!

michele barberi, Empoli Commentatore certificato 17.04.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino più gente entra più bestie si vedono
Egregio imbonitore
Si noi ragioniamo con il cervello della pancia
Le ultime scoperte scientifiche sulla evoluzione
informano
Il cervello che abbiamo nel cranio
è un secondo cervello, elaboratore di dati,
Insomma un computer sviluppatosi dopo che
gli umani avevano appreso a cuocere alimenti
Il cervello dei visceri è quello evolutivo
conserva la sopravvivenza dei viventi
Caspita noi vogliamo sopravvivere

Rosa Anna 17.04.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

'Mo me devo puro sfogà
poco pochetto però
artrimenti me par d'affogà
so che se no' nuoto nun me sarverò!

Fino a ieri er mare sembrava carmo
nun me pareva tutta sta gran traggedia
che vor dì ora tutto sto disarmo?
ce dicheno che moriremo forse de inedia?

Cetto che'l lavoro nun ce stà
che nun se sà più dove sbatte' a testa
se vede puro a ggente tra i bottini a rovista'
aoooh! com'è che fino a ieri se stava a ffà festa?

Ma so' mica solo questi i mali
er peggio sta da 'n artra parte
so' ar potere quei tal dei tali
a giocà a fa' Napoleone Bonapparte!

Come se je fa a ccapi' a quelli
che nun se po sta' senza maggna'
mica è solo un loro diritto, a belli!
e po' se 'n se magna, nun se pò a lavorà!


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.04.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma Palaeur 14/4/2014 h 21.00

Ho visto cose che voi umani non potreste immaginare.
Ho visto parlamentari pagare, fare la fila per ritirare il biglietto e mettersi da parte per aspettare con pazienza che si risolvesse un imprevisto, per ascoltare il proprio leader.
Ho visto il Palaeur strapieno di migliaia di persone tranquille, che si scaldavano solo nell’applauso, che avevano pagato volentieri il biglietto per ascoltare un comizio elettorale, che ti si rivolgevano in modo sempre cortese, con le quali era piacevole fermarsi a parlare di qualunque cosa. E che hanno lasciato il Palaeur così come l’avevano trovato.
E ho visto Beppe Grillo balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser, dare voce, corpo e anima al pensiero di quelle persone.
E non voglio che tutti questi momenti vadano perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
E’ tempo di rinascere!

Francesco Ricci, Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 09:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In politica, come nell'industria, i sondaggi, le campionature, le valutazioni, create originariamente per registrare le opinioni, servono oggi per definire una norma statistica che ha scopo quella di escludere opinioni impopolari dalla discussione politica, senza alcun riferimento al loro merito ma, come accade per le merci, sulla base della loro dimostrata mancanza di attrattiva.
In questo modo chi governa, incanala entro i propri disegni l'input popolare che ha già provveduto a formare con i mezzi di comunicazione,
dove la pubblicità politica sempre meno si distingue dalla pubblicità delle merci, per cui i sondaggi, lungi dal sondare l'opinione pubblica, sondano di fatto la capacità di persuadere dei mezzi di comunicazione, con conseguente riduzione della democrazia e esercizio di scelte di consumo.
Che fare? Nulla, perché l'identità personale, a cui fare appello, non c'è più, essendo stata a sua
volta risolta in un insieme di bisogni e desideri
programmati dal mercato.
E allora perché parlarne? Per essere almeno consapevoli e non scambiare come "valori della modernità" quelli che sono solo i suoi disastrosi
inconvenienti.


da: I VIZI CAPITALI E I NUOVI VIZI

- Umberto Galimberti -


Buon giorno blog

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 17.04.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo uno spassoso video che compare sul Corriere on line con la dicitura "Il grillino indiano ed il jingle anticorruzione".
Sarebbe senza dubbio da riprendere e sfruttare in veste umoristica per le prossime elezioni europee... (e magari per proporre un gemellaggio, sempre che i contenuti siano affini)

http://video.corriere.it/grillino-indiano-jingle-anticorruzione/c69cc128-c56c-11e3-ab93-8b453f4397d6?playlistId=9700b1ec-7de3-11df-a575-00144f02aabe

Antonio M., pieris Commentatore certificato 17.04.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Piace sognare, a volte...

Giuliano Mascherpa 17.04.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

416 bis, ter, quater.....Dell'Utri...

aooh...ma sta 'ncora viva a Cancellieri?


l'avranno mica inchiodata a quella..o magari imbavagliata.. vatte a fidà tu, vatte de a politica!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.04.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aaaaaaaaah......sarà po questo che ieri ho visto i tubetti de Attak 'n offerta!

certo è che ce vole 'na fortuna pe' attaccàcce tutte e frane de a penisola eh?!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.04.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Il noto bibliofilo mafioso, al pari dei suoi avvocati, sta male, poveretto; spero che Dio misericordioso ponga rapidamente fine alle sue/loro sofferenze....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ti ribadisco proprio dopo quelo che avvenuto in snato diventa sempre più necessario che tu riesca ad ottenere uospazio in una rete rai per poter diffondere a tutti i scettici quello che fanno i rapresentanti del movimento, la coa sta diventando estremamente necessaria soprattutto per combatte tutte lefalsit che vengono dette d tutti i collaboratori spalmati dal cosiddetti partiti su tutti i giornali e le emittenti.

giancarlo 17.04.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog.

Lettera del Governo per il rinvio del pareggio di bilancio.
A breve il due di picche dall'Europa, giusto il tempo di fare colazione.

Marco16 F., Torino Commentatore certificato 17.04.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

@ Alfredo & C.


Nata farfalla fatata, alata ambrata, andata.... scappata.
Tartara trattata sana, sarà pappata. Altra bassa cavalla ramata, bardata, ammalata... vada salvata
Vallata trasandata, franata, andrà vangata, zappata. Tanta vacanza pagata Praga, Malta andata, cara
Barca raccattata a Zara, calata, allagata.
Carla assatanata, tastata patata rasata arrapata
Alta altana andrà scalata. Altra capanna pagata, adattata baracca appartata. Rana salta cascata.
Lavagna datata casca, mamma garbata raccatta.
Clara, maga grassa malandata, attratta papà, andrà Massa Carrara
Casta dannata, magagnata, sarà sgamata, vampata gassata napalm, farà tanta mattanza. Pasta saltata passata "'na magnata vada fatta!".

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.04.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1529 16-4-2014 SE QUESTO E’ UN PAESE

Scandalo per il rifacimento di una poesia di Levi sul blog di Grillo- Attacchi giganteschi e indiscriminati – Il potere della lobby ebraica- Mafiosi e piduisti -L’iperliberismo e la nuova P2 europea – Fare un falò dei debiti – La Grecia è il più grande successo dell’euro – L’austerità – La P2 rende liberi – Le guerre finanziarie – 50 magnati comandano l’Europa – Il messaggio di Levi è universale – Il referendum sull’euro – La Banca d’Inghilterra ha fatto sparire 800 miliardi del debito pubblico- In Italia, Grecia, Portogallo.. sono solo gli interessi cumulati che creano il debito – La soluzione al problema del debito

"Ogni tempo ha il suo fascismo: se ne notano i segni premonitori dovunque la concentrazione di potere nega al cittadino la possibilità e la capacità di esprimere ed attuare la sua volontà. A questo si arriva in molti modi, non necessariamente col terrore dell'intimidazione poliziesca, ma anche negando o distorcendo l'informazione, inquinando la giustizia, paralizzando la scuola, diffondendo in molti modi sottili la nostalgia per un mondo in cui regnava sovrano l'ordine, ed in cui la sicurezza dei pochi privilegiati riposava sul lavoro forzato e sul silenzio forzato dei molti.” (Primo Levi)

"In questa nostra epoca fragorosa e cartacea, piena di propaganda aperta e di suggestioni occulte, di retorica macchinale, di compromessi, di scandali e di stanchezza, la voce della verità, anziché perdersi, acquista un timbro nuovo, un risalto più nitido." (Primo Levi)

OGNI TEMPO HA IL SUO FASCISMO QUALUNQUE NOME PRENDA
..

Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.04.14 08:25| 
 |
Rispondi al commento

#M5SCLN ECCO LA TRUFFA DELLE PAROLE (i cittadini non potranno essere coinvolti);(Le conseguenze ricadranno sui privati. Ma chi sono questi privati? Beh, c'è un po' di tutto. Dagli azionisti agli stessi correntisti.) http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-04-16/unione-bancaria-quanto-rischiano-investitori-e-risparmiatori-ecco-principali-novita--200056.shtml?uuid=ABMe1cBB&nmll=2707

Giampaolo Segatel 17.04.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Nel vedere quali sozzi personaggi e pregiudicati vari il Nano abbia candidato per le Europee, mi coglie lo scoramento; non hanno pudore nè vergogna: grondano di volgarità, questi truffatori di mezza tacca che continuano a proporsi nonostante ( o forse, sarebbe meglio dire "grazie a") i processi che li hanno visti protagonisti e quelli ancora pendenti. Che cazzo serve, per cancellarli dalle nostre vite??? Daje ragazzi, ancora uno sforzo....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Dalla seconda Lettera di Silvio agli Anziani:

(da leggere e pensare con la voce e l'accento adeguato)..

"In quel tempo, una bambina chiese al papà: Papà, me lo compri un materassino? Però lo voglio a forma di bagnino! Il papà: Ma tesoro, non esistono a forma di bagnino! La bambina: Come no, la mamma dietro gli scogli, ne sta gonfiando uno proprio ora!" (e giù matte risate....)

Il momento, (come da vent'anni a questa parte) è grEve, grEvissimo, fratelli....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.04.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!caffè a 5 stelle e avanti tutta!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.04.14 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori