Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'economia fatta con i "se"

  • 17


abolire_f_C.jpg

"Stefano Feltri che scrive su Il Fatto Quotidiano...
Nel suo articolo, che ha avuto una riproposizione analoga ieri sullo stesso giornale a cura di un altro autore, ci sono TROPPI "SE". E la maggior parte di questi "SE" sono assurdi, mentre invece vengono posti alla base dei suoi ragionamenti.
SE il PIL italiano rimarrà almeno sui valori attuali.
SE ci sarà una certa inflazione.
SE ci sarà la ripresa economica.
SE le previsioni del governo e del FMI si realizzeranno.
Non ce n'è uno solo credibile! Non si imbastisce così un articolo di politica economica, senza alcuna base tecnica, anzi, negando la realtà! Traetene voi le conclusioni." Cesarito

donazioni-europee.jpg

19 Apr 2014, 17:47 | Scrivi | Commenti (17) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 17


Tags: economia, Fatto Quotidiano, fiscal compact, politica economica, Stefano Feltri

Commenti

 

E se scrivesse qualcosa di sensato???

stefano p., Marta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.04.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO !!!!
Finalmente qualcuno che urla la bestialità cfr PD pdl centro UDC lega TUTTI INSIEME LO HANNO VOTATO UNA BESTIALITÀ FISCALE INSOSTENIBILE X TUTTI NOI ANCHE X QUEGLI IDIOTI CHE ANCORA NON LO HANNO NEPPURE CAPITO E PLAUDONO ALL'EURO COME A CIÒ A CUI ASPIRANO I MENTECATTI !
Grazie Beppe e se vedi i leghisti che I FURBI CHE PRIMA HANNO VOTATO IL FISCAL COMPACT E ORA TENTANO GLI ILLUSI METTENDOSI CON LA LE PENN( che davvero e'sempre stata anti euro ) che fanno PIETÀ DA QUANTO OPPORTUNISTI SONO ! Peggio del PD pdl UDC ossia la cara vecchia DC che mai se ne andata via dai piedi !

Luce 20.04.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

riguardo ai "SE" e alle parole che esprimono un significato "immateriale"......


le parole inglesi in certi casi vengono chiamante "materiali" ( defuniscono una cosa o una situazione reale) e "immateriali" ( definiscono stati d'animo) ..... è chiaro che le parole del primo tipo definiscono abbastanza bene una tipologia di oggetto mentre le altre no in quanto "soggettive".....

se uniamo 4 tipi di parole in 1 discorso, ancor peggio in una legge, diventa impossibile decifrarla in maniera identica da ciascun funzionario/amministratore/dirigente pubblico e in generale dai cittadini.....


i tipi sono

se.... e simili

parole che hanno più di un significato

parole nelle quali il soggetto è ambiguo

parole che esprimono stati d'animo ( soggettive )

.... se a questo aggiungiamo l'utilizzo di sinonimi diversi cioè ogni nuova legge che usa non la parola esatta della legge che va a sostiturire (o con la quale va a armonizzarsi o a fare sinergia) ma ogni nuova legge usa un sinonimo rispetto alle leggi passate.......

ecco abbiamo creato il caos e nel casino le teste di cazzo e i delinquenti e i demoniaci ci sguazzano meglio!

brunello basselli exello iscrittello 20.04.14 01:05| 
 |
Rispondi al commento

oggi mi a fatto ridere il commento non ricordo bene se del papa o di un tizio cortigiano del papa.....

il male non è il diavolo ma sono i soldi!


riflessione:

1) i soldi sono uno strumento che di per se non è buono ne cattivo e ma diventano cattivi se finiiscono in mano di esseri cattivi... per esempio un coltello è buono se ci affetto il pane mentre è cattivo se ci trafiggo il cuore di un uomo.

2) se i soldi sono peggio del demonio allora perché chiedete sempre il tot per mille per la chiesa cattolica e l'offerta a fine messa?


3) perchè voler cambiare la regola per la quale il demonio (soggetto) dell'azione malevola viene dopo dell'oggetto (i soldi)?

4) siccome che un sacerdote ad un certo livello di vicinanza del papa difficilmente è un cretino ( i cretini sono nei paesini di campagna) qual'è lo scopo di questa affermazione?


voi che ne pensate?

brunello basselli exello iscrittello 20.04.14 00:47| 
 |
Rispondi al commento

esiste un bel libro " Stephen R. Covey - The 7 Habits of Highly Effective People " che sottintende che il focalizzarsi su problemi che sono fuori dalla nostra portata è controproducente..... ecco questo blog serve proprio a citrulli per focalizzarsi su cose che non sono alla loro portata.... in più fa credere ai vari citrulli che le tematiche politiche sono di tutto il movimento quando invece sono di grillo e casaleggio e stop... siete burattini in mano a questi 2.... coglioni!

se poi non volete essere coglioni 100% un buon principio sarebbe di leggere quel libro.

brunello basselli exello iscrittello 20.04.14 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un po preoccupato per le donazioni! Se gli iscritti sono 80000 non ci dovrebbero essere problemi! Farò la mia donazione settimana nuova! Potremmo renderle possibili anche ai banchetti? Penso che per molti sarebbe più semplice!

Davide Marini 20.04.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

SUL FQ LEGGO TROPPI ARTICOLI DEL PUDE (PARTITO UNICO DELL'EURO)

ANCHE IN RAIPD PASSANO TROPPI SPOT PRO EU...


SONO POTENTI 'STI FIGLI DI TROYCA!

NO EURO

MORTE AL PD

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a "Bersaglio Mobile" uno stizzoso e acidissimo Romani (ex ministro dei trasporti di B.) affermava che la spesa per gli F35 sarà "spalmata su vent'anni"..considerato che è un caccia già superato oggi (basta vedere su youtube le prestazioni dei caccia russi e cinesi..che competono con l'Eurofighter) figuriamoci quando avremo finito di pagarli! ^_^
Secondo l'esimio (o esiguo?) Romani poi l'alta velocità (TAV) sarebbe necessaria perchè le "frecce rosse sono sempre piene..", sfido io se sui treni regionali hai come compagni di viaggio zecche e cimici!..vero Moretti? -.-

Manuele V., Marche Commentatore certificato 19.04.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Così ci fu insegnato: ...Quali sono, o figlio di famiglia, i quattro cattivi elementi da eliminare? La distruzione della vita, o figlio di famiglia, è cattivo elemento, il prendere il non dato è cattivo elemento, il non retto comportamento per brame è cattivo elemento, il dire menzogna è cattivo elemento. Questi sono i quattro cattivi elementi da eliminare.
Così sta accadendo oggi oppure è proprio l'esatto opposto degli antichi insegnamenti?
Chi trasmise quegli insegnamenti non è più rappresentato da secoli nelle debite sedi.
Oggi constatiamo che: ...anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti... ma oggi chi rappresentano costoro?
E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano?
Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini!
Il lavoro nobile che fu svolto dagli uomini di buona volontà non è stato forse calpestato sino a portare il nostro Paese alla svendita totale dei tesori che appartengono allo nostro Stato?
Le attività umane improntate al merito ed all'onestà nel lavoro furono distrutte dal potere espletato nella corruzione ordita dalle istituzioni di potere che ancor oggi, accorpano moltitudini di esseri al soldo in cambio di lavori sicuri e remunerati oltre ogni limite umano.
Buona cosa è il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma tutto ciò conduce forzatamente ad una fine.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 19.04.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

E se domani, i nostri ragazzi del M5S vincessero le elezioni?
E se domani, prenotando un esame clinico ti venisse detto, può venire già domani!
E se domani, mio figlio vincesse un concorso pubblico solo per i suoi meriti?
E se domani, tante famiglie con il reddito di cittadinanza riacquistassero la loro dignità?
E se domani, il ministro in quanto "servo" iniziasse a guardare il popolo con occhi di sudditanza e non con superiorità?
E se domani, i nostri figli andassero nelle scuole sicure, costruite a regola d'arte?
E se domani, non ci saranno più titoli nei TG con politici arrestati?
E se domani, la magistratura potesse dedicarsi ai reati "seri" e non inseguire e spendere i nostri soldi per arrestare chi dovrebbe tutelarci?
E se domani, riuscissimo ad andare in giro per il mondo essendo fieri di essere italiani?
E se domani, con il M5S al governo tutto ciò si avverasse?
Ragazzi siete la nostra ultima ancora di salvezza...
E se così non sarà, il popolo sarà irrefrenabile, non ci sarà nessun Grillo, Casaleggio,ecc. a salvarvi dalla publica gogna!!!
FORZA RAGAZZI

pasquale1078 orlando, taurisano Commentatore certificato 19.04.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se forse magari.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.04.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CON TROPPPI SE NON SI ARRIVA A NULLA,IL DEBITO NON SE LO RISOLVE CON I "SE"
ALVISE

alvise fossa 19.04.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Allora non sono l'unico che ha trovato questo articolo 'dubbio', per usare un eufemismo.

Simone Simeone, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.04.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

A Stefanì, il buon Cesarito in maniera educata e cortese, t'ha voluto dì: "Se mi nonno c'aveva tre palle era 'n flipper!!!"

MK ROMA Commentatore certificato 19.04.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

prima!!!1

monica b., s.stefano di magra Commentatore certificato 19.04.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori