Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

16 novembre 2011: Farage difende la sovranità del popolo italiano

  • 2646



farage_2011.jpg

Il 16 novembre 2011 Nigel Farage, in un discorso al Parlamento Europeo largamente ripreso e diffuso in Italia, ha accusato i burocrati europei di avere rimpiazzato il governo greco con un governo marionetta e di avere sostituito il governo Berlusconi con il governo Monti. Ha terminato il suo discorso chiedendo cosa, in nome di Dio, avesse dato loro il diritto di farlo. Segue la trascrizione e la fedele traduzione del suo intervento.

"Eccoci qui sull’orlo di un disastro finanziario e sociale e in questa stanza, oggi, abbiamo i quattro uomini che dovrebbero essere responsabili. E ciononostante abbiamo ascoltato il discorso più ottuso e tecnocratico che io abbia mai sentito.
Vi rifiutate tutti di ammetterlo, ma da ogni punto di visto obiettivo l’euro è un fallimento. E chi esattamente è responsabile? Chi se ne farà carico di tutti voi? La risposta è nessuno di voi, perché nessuno di voi è stato eletto; nessuno di voi ha una qualunque legittimazione democratica per i ruoli che avete svolto in questa crisi.
E in questo vuoto, anche se con riluttanza, si è rafforzata Angela Merkel. E ora noi viviamo in una Europa dominata dalla Germania, qualcosa che il progetto europeo in realtà avrebbe dovuto fermare. Qualcosa che coloro che ci hanno preceduto in realtà hanno cercato di evitare, pagando un elevatissimo prezzo di sangue. Non voglio vivere in una Europa dominata dalla Germania e neppure lo vogliono i cittadini europei. Ma voi, ragazzi, avete fatto la vostra parte, perché il signor Papandreou se ne è venuto fuori con la parola “referendume… Oh! signor Rehn, lei lo ha dipinto come una violazione della fiducia, e i suoi amici qui si sono riuniti come un branco di iene, hanno circondato Papandreou, l’hanno rimosso e rimpiazzato da un governo marionetta. E’ stato uno spettacolo assolutamente disgustante. Ecco cosa è stato.
E non soddisfatto, lei ha deciso che Berlusconi se ne doveva andare. Così è stato rimosso e rimpiazzato dal signor Monti, un ex commissario europeo, un architetto complice di questo disastro dell’euro e un uomo che non era neppure un membro del parlamento. Sta diventando come un romanzo di Agatha Christie, dove stiamo cercando di capire chi sarà il prossimo che sta per essere fatto fuori. La differenza è che noi sappiamo chi sono i cattivi. Voi tutti dovreste essere ritenuti colpevoli per quello che avete fatto. Dovreste essere tutti mandati a casa.
E devo anche dirle, signor Van Rompuy,che 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, io mi sbagliavo sul suo conto. Io dissi che lei sarebbe stato l’assassino silenzioso delle democrazie nazionali, ma non è stato così: lei è piuttosto rumoroso, non le pare? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: “Questo non è il tempo per fare le elezioni, ma per agire!”.
Cosa, in nome di Dio, le dà il diritto di dire una cosa simile al popolo italiano?" Nigel Farage al Parlamento Europeo, 16 novembre 2011

PS: Il MoVimento 5 Stelle ha donato le eccedenze non spese delle donazioni per lo Tsunami Tour, oltre 400.000 euro, al comune emiliano di Mirandola, uno tra i più colpiti dal terremoto, senza aspettarsi nulla in cambio. Le persone impegnate nel progetto MoVimento 5 Stelle, non si riconoscono negli insulti rivolti agli abitanti di Mirandola, una follia comparsa on line a commento del voto alle amministrative. Ci dissociamo in maniera categorica da tali affermazioni. Ci dissociamo inoltre dalla strumentalizzazione politica che va a sminuire le difficoltà vissute nelle zone colpite da eventi sismici e ancora presenti nella loro attuale vita quotidiana

31 Mag 2014, 10:49 | Scrivi | Commenti (2646) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2646


Tags: discorso farage, euro, eurocrati, Farage, monti, papandreou, ue, van rompuy

Commenti

 

Davvero un ottimo articolo ...

Prestiti online 26.02.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena cominciato a leggere l'articolo e già mi si rizzano tutti i peli: "E ora noi viviamo in una Europa dominata dalla Germania, qualcosa che il progetto europeo in realtà avrebbe dovuto fermare. Qualcosa che coloro che ci hanno preceduto in realtà hanno cercato di evitare, pagando un elevatissimo prezzo di sangue". Quindi la Germania di oggi è equiparata alla Germania nazista, se le parole hanno un senso. Non ho simpatia per la Merkel ma frequento la Germania (per una serie di circostanze) ed è del tutto evidente che la loro democrazia è molto più effettiva e solida della nostra, e sicuramente più effettiva (in termini di equità sociale) di quella inglese. Se poi vogliamo giudicare un popolo dalla sua storia, gli inglesi non hanno certo un pedigree irreprensibile (ne hanno combinate di tutti i colori in giro per il mondo, e in patria), e lo dico io che sono nata "British Subject". Perciò stessero zitti.

Mitzi 02.07.14 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Alla "Torby" di Roma che, nel salutarci, con toni delicatamente sobri ci definisce FASCISTI, rivolgo 1 domanda: sei l'ennesimo INFILTRATO PD che scrive sul blog per buttare merda sul movimento? E rivolgo anche un invito: SVEGLIETEEEE! Perchè il VERO FASCISMO che viviamo da 20 anni è quello dei banchieri-finanzieri di QUEST'EUROPA SUCCHIASANGUE che ci costringe a buttare tonnellate di prodotti agricoli locali per imporci le porcherie estere delle multinazionali, BUTTANDO SUL LASTRICO I CONTADINI ITALIANI,nostri connazionali. VOI,CHE APPOGGIATE QUEST'EUROPA E QUESTI PARTITI, PD IN TESTA, che la vogliono così com'è, SIETE RESPONSABILI DI QUESTI SUICIDI!!! VERGOGNATEVI!!!!!!!!

monica zanforlin, Reggio Calabria Commentatore certificato 07.06.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Alla "Torby" di Roma che nel salutarci, con toni delicatamente sobri, ci definisce FASCISTI, rivolgo 1 domanda: sei l'ennesimo INFILTRATO PD che scrive sul blog solo x buttare merda sul movimento? E rivolgo anche un invito: SVEGLIETEEE!!! Perchè il VERO FASCISMO che viviamo da 20 anni è quello dei banchieri-finanzieri di QUEST'EUROPA SUCCHIASANGUE che ci costringe a buttare tonnellate di prodotti agricoli locali per imporci le porcherie straniere delle multinazionali, BUTTANDO SUL LASTRICO gli agricoltori italiani,nostri connazionali. VOI,CHE APPOGGIATE QUEST'EUROPA E I PARTITI, PD IN TESTA,CHE LA VOGLIONO COSI' COM'E',SIETE RESPONSABILI DI TUTTI QUESTI SUICIDI!!! VERGOGNATEVI!!!!!!!!

monica zanforlin, Reggio Calabria Commentatore certificato 07.06.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

FASCISTI CAROGNE TORNATE NELLE FOGNE

E' parecchio che mi sono impegnata a sostenere il
Movimento 5 Stelle, e solo ora mi accorgo che
all'interno albergano i prodromi del più bieco
neofascismo che rigurgita nelle forme più subdole.
Padroni di fascisteggiare come volete, ho portato
delle prove, ho argomentato con dovizia di particolari
ma sono stata addirittura inibita a partecipare,
vedendo sistematicamente tagliare i miei pur
volenterosi e collaborativi interventi.
I reporage in francese, spagnolo, tedesco, inglese,
non sarebbero sufficienti a controbilanciare i sei
interventi unilaterali del blog per persuadere coloro
che: "non c'è più sordo di chi non vuol sentire": e che
Farage è semplicemente nauseabondo.
Come altre "ragazze" rimpiango il sogno che per
me e per tanti altri è stata solo una breve, ed
illusoria parentesi.
Una certezza mi si presenta: è proprio una questione
di businnes, di soldi, di interessi che anima a questo
punto tanta esibita "persuasione occulta" nel blog,
quale opportunità strategica!
Dimenticavo, Beppe: sei una legera.
E Casaleggio, per quanto mi riguarda può tornare
a presentarsi nelle liste di Forza Italia - anche se
quando lo ha fatto non è stato eletto.
Buon Farage a tutti.
Gianna Torbero

Addio Blog (torby), Roma Commentatore certificato 07.06.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO AL NAZIONAL-ECONOMISMO. 69 ANNI FA FINIVA CON SOCIALISMO. il Signor Nigel FARAGE ci ha visto più che bene.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

NO AL NAZIONAL-ECONOMISMO. 69 ANNI FA FINIVA CON SOCIALISMO.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto stimi Grillo, anche quando alza l'asticella per stimolare il dibattito su alcuni temi, difendendolo spesso in vari consessi, non riesco a comprendere per quale motivo si stia muovendo in Europa in modo "politico", quando la Linea Maginot che si è sempre tenuta è quella del non doversi necessariamente legare a qualcuno per "contare".
Mi rendo conto che il sistema parlamentare europeo richieda di fare delle scelte non del tutto in linea con gli iniziali propositi, tuttavia mi chiedo per quale motivo si sia partiti lancia in resta per Farage, quando le cose in comune con lui sono molto meno di quelle che differiscono.
Senza entrare nel particolare delle ideologie (è di destra, mentre l'M5S ha anche simpatizzanti di sinistra), che ora mi appassiona poco, mi limito all'aspetto utilitaristico: la filosofia del fare è completamente diversa, anche ipotizzando un obiettivo comune.
Ma allora perché Grillo ha voluto far sapere di voler incontrare questa persona, sapendo che ciò avrebbe avuto un risalto mediatico e così prestando nuovamente il fianco a tutti quelli che giudicano l'M5S soltanto per sentito dire o per slogan riportati dai giornali o dai TG?
Se poi si è detto che devono decidere gli iscritti, per quale motivo anticipare (anche senza pretesa di accordo definitivo) delle "tendenze"?
Comprendo che il detto "parlatene male, purché se ne parli" funziona per attirare l'attenzione, ma questo vale esclusivamente per quelli che sotto l'apparenza non hanno nulla.
Io, nel mio Municipio di Roma (l'ex X) ho un Consigliere che conosco e stimo (l'Ing. Coia), che cerca di fare il possibile per il territorio, beccandosi anche i rimbrotti delle persone che gli dicono che è un idealista e che per incidere occorre scendere a compromessi.
Mio caro Grillo, non ritieni che questi comportamenti possano mettere in difficoltà persone che del rifiuto del compromesso ne fanno un elemento distintivo.
Non facciamoci del male da soli, come ha sempre fatto il PD ante Renzi.

Max di Roma Commentatore certificato 04.06.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma su questo blog succedono strane cose, temo che ci sia una pesante censura perché diversi che hanno scritto in maniera dissonante non hanno più la possibilità di scrivere perché il sistema non invia l'email di conferma. Abbiamo provato con email diverse e il sito funziona, e benissimo direi! Anche l'email funziona (se non funziona gmail!) Il tutto ovviamente senza che gli interessati vengano informati di una espulsione per cause di regolamento, infatti i commenti sono puliti e senza parolacce o linguaggio violento, soltanto in disaccordo!

Aldo 03.06.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Concordo pienamente con giulio c., GENOVA

Aldo 03.06.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Clap, clap, clap, clap, clap!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.06.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande Alessio di Garbagnate hai detto tutto, nel movimento ci sono troppi di rifondazione, noi vogliamo la sovranità' nazionale e monetaria, anche una alleanza con la la le pen se necessaria, e' antieuropeista come noi in fondo

maurizio zucchi 03.06.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè voterò per l'adesione del M5S al gruppo europeo dei verdi

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/ue-programmi-a-confronto-nucleare-immigrati-e-mercati-le-idee-di-m5s-verdi-e-ukip/1008636/

Motivi riassunti ed esposti chiaramente anche nell'editoriale di oggi di Marco Travaglio

http://infosannio.wordpress.com/2014/06/03/marco-travaglio-grillotalpa-2-la-vendetta/

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con Farrage

Iva Fabbri 03.06.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Non si capische dove voglia arrivare Farage, rndere l'Inghilterra indipendente crererebbe tanti problemi di raporti con gli altri stati che bloccherebbe l'economia di Londra, che è la seconda capitale del mondo per importanza sia economica che per fama, l'Inghilterra non può mai isolarsi dal mondo, in quanto all'Italia noi abbiamo debiti intollerabili ormai che hanno fatto gli andreotti i de mita dal 45 al 89, che ancora si candidano

Pietro Mazzarese 03.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Nigel Farage sta alla Gran Bretagna e all'Europa esattamente come Beppe Grillo&Co. Sta all' Italia e all'Europa!
Difensori entrambi delle rispettive sovranità nazionali e nemici del sistema europeo con la svastica che ci sta riducendo come zombies senza anima e cervello lentamente...
Soltanto gli idioti o peggio i venduti non riesco a capire questo!...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.06.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ha perfettamente ragione!
Ricordo bene quell'intervento, e mi chiesi, allora come adesso, perché un signore inglese ci stava difendendo, mentre gli italiani, zitti, muti e bastonati, ingoiavano il boccone amaro della legge Fornero, che ci ha privato della
dignità di lavoratori?
Meglio un alleato come Nigel Farage di quei parrucconi borghesi che stanno ad ingrassarsi assisi sulle loro sante poltrone!

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 02.06.14 17:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica è sangue e merda e bisogna essere spietati: cari amici si è creata una prateria a destra, grazie alla caduta del nano-maniaco, ed è lì che il movimento può attrarre voti.
E' vero, noi non siamo nè di dx nè di sx, ma abbiamo bisogni di voti e questi si raccolgono dove si trovano. L'alleanza con FARAGE è strategica ed abbiamo diversi temi comuni: NO all'emigrazione selvaggia; NO all'Euro; SI al ritorno ad un'economia Nazionale e difensiva delle nostre aziende.

Se qualcuno di sinistra si sente offeso, VADA VIA !!! A me sinceramente DARIO FO e company non sono mai stati simpatici e quindi bye-bye ;-)

Alessio P., Garbagnate Milanese Commentatore certificato 02.06.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande Farage ottima Alleanza contro i BankSters ed i Plutorati Eu

forza Grillo guarda e passa e non ti curar di loro, di tutti questi infiltrati di Piddina che ti ritrovi tra le fila...!
meglio perdere qualche voto a sx. che poi andranno tutti nella casa madre del PD come il Pizza a Parma o Tavolazzi e Favia ed aprire a CentroDx. dove ci sono praterie di voti in fuga da berlusconi e da NCD e d sciolta civica...!

Paolo A., Parma Commentatore certificato 02.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

altro intervento di Farage dopo i prelievi forzosi dai conti correnti di Cipro:

http://www.youtube.com/watch?v=CvPkxD9oPEA

Stefano G., Roma Commentatore certificato 02.06.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stai distruggendo il Movimento con queste proposte oscene. Ti prego, fermati.

La proposta fa letteralmente "vomitare", come dice Andrea Scanzi, giornalista libero.

NO razzismo, NO omofobia, NO nucleare, NO UKIP!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 02.06.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

chi di spade ferisce di spada perisce (ma potrei dire due pesi e due misure)... perchè farage si e la le pen no? uno lo si giudica da quello che dice di se stesso e l'altra da quello che la stampa occidentale racconta? da fastidio solo con farage questo atteggiamento, ma con la le pen va bene?

fra i due (che hanno molti punti in comune) c'è un interesse convergente anti-ue, ma l'uno è amico degli usa, l'altra no... vogliamo tenerci le basi usa e le atomiche sul nostro territorio? vogliamo capirlo che i nostri interessi ormai da troppo tempo divergono da quelli usa e sono più affini ad est, al mondo araba e mediterraneo?

premesso che mi alleerei con entrambi all'inizio per abbattere un comune nemico, dopo, dovendo scegliere, non avrei dubbi...

federico colonna 02.06.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente contrarissimo al razzista e nuclearista FArange, io non voglio un suicidio del movimento, non siamo i ladroni della LEGA NORD razzista e affarista con gente senza un briciolo di cervello, non capisco come si è arrivati a questa scelta allucinante!!!!!! Così finisce definitivamente un sogno!!!!!! Un personaggio che è contro ogni punto del movimento!!!!!
Ma roba da pazzi!!!!!

giulio c., GENOVA Commentatore certificato 02.06.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

No Farange no, siamo in parecchi a dirlo. significherebbe la fine del movimento. Anche i verdi assicurano libertà di voto. Siamo più simili nei programmi e avremmo anche più peso diventanto la terza forza in Europa. Inutile parlare degli insulti della c-presidente dei Verdi, lasciamoli alle spalle e andiamo avanti meglio. non peggio.

Patrizia Stella 02.06.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli esperti di Casaleggio hanno potuto verificare se ci sono stati brogli a livello informatico , per non parlare di quelli manuali?

lorenzo pastore 02.06.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

lo avevo già sentito il discorso....lo avevo trovato molto interessante, ma definendolo razzista i media cancellano anche i discorsi interessanti e li legittimano Un pò come successe nelle assemblee delle università negli anni 70....qualunque cosa dicevi anche se eri iscritto al PCI se ti davano del fascista dovevi interrompere e andare via...

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 02.06.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è poco da scherzare o da fare battute: "Oltre Hitler", c'è poco da ridere. E Farage pensi alla Sovranità dei popoli Bretoni e alla Sovrana corona inglese, invece di pensare a quella italiana. Qui c'è qualcosa di stonato, una campana di bronzo che suona male. Grillo corregga il tiro! O ci perderà la faccia.

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 01.06.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Nigel Farage
Il leader di Ukip pur sapendo di usufruire di importanti riserve petrolifere nei mari del nord è un fautore del nucleare britannico e in Europa e del sito a Sellafield di ritrattamento delle relative scorie nucleari. Non è questione questa di esclusivo appannaggio dei verdi, tedeschi o di altre nazioni Ue, ma di tutti i popoli e le genti del vecchio continente che non vogliono più farsi condannare - come all'Ilva di Taranto - da malattie senza scampo per vari tipi e modalità di contaminazioni tossiche e da politiche economiche subalterne al profitto di pochi. Farage è in grado di rinunciare al sostegno del nucleare in UK e in Europa?

Mario S., Roma Commentatore certificato 01.06.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti, ci ho messo giorni interi a riprendermi dallo choc e dalla tristezza della notizia di lunedì mattina! Dire che ero demoralizzata è poco! Desideravo di cuore che il M5S prendesse una valanga di voti... Li meritavano i nostri ragazzi, specie i nostri parlamentari che tanto hanno lottato per l'onestà e la giustizia in tutti qs mesi nel parlamento.. Ero triste per loro e per tutta la gente onesta di questo paese. Si, certo, anche quella che ha votato diversamente. Perché l'Italia è al 73esimo posto nel mondo per la libertà di stampa.. Non dimentichiamolo!!! E ce ne siamo accorti per l'ennesima volta in campagna elettorale...Il M5S ha subito e SUBISCE pesanti e continue ignobili calunnie dagli oppositori e dai Media collusi mentre sono state ignorate le numerose nefandezze perpetrate ai danni dei cittadini fatte dai numerosi esponenti di PD, PDL e Lega ECC.. in tutti questi mesi e anni passati! È vero che "il popolo che elegge corrotti delinquenti e malfattori, non è vittima ma complice"(G. Orwell), ma quanta pena mi fa colui che neppure sa o si rende conto di esser schiavo della propaganda della Casta. Qui non è questione solo di avere memoria corta, qui la manipolazione dei pensieri è in atto da lungo tempo. Il lavaggio del cervello con la diffamazione, il sospetto e la paura di estremismi, antisemitismo ecc. trova terreno molto fertile, in Italia come all'estero! O credete davvero che la casta ci sia solo in Italia!!! Tutti coloro che si ribellano ad atti di violenza contro la libertà dei popoli e la corruzione di fatto condividono con noi lo scopo fondamentale per cui è nato il movimento! Non dimentichiamo chi siamo! Restiamo uniti! Il potere colluso rema nella direzione di sfasciare il movimento! Non diamogli questa opportunità e soddisfazione: la stragrande maggioranza della gente non ne sa nulla di politica estera.. Le opinioni indovinate come se le fanno?? Ascoltando Tv e giornali... Ai dubbiosi dico: non tradite i ragazzi 5* e la nostra speranza!!!

Alessandra C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 21:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scusate, in un paese che spalanca le porte a decine di migliaia di lanzichenecchi favorevoli alle mutilazioni genitali e alla reclusione in casa della donna essere inferiore, velata e burqata, c'è qualche benpensante che si scandalizza perché Farage dice viva la figa (Long Live Pussy)?

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 01.06.14 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gli Italiani si sono venduti per 80 €: che squallore! E presto si accorgeranno del grossolano errore che hanno fatto buttando all'aria l'unica occasione che hanno avuto di rimandare a casa quelli che hanno ridotto il Paese in queste condizioni. Il M5S non può e non deve cambiare rotta: noi siamo gente diversa ed i nostri rappresentanti in Italia ed in Europa non possono omologarsi ad un sistema politico fondato sulla corruzione.

antonio la piano Commentatore certificato 01.06.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è certa! Il futuro sarà PD & M5S. Il PD è un partito tradizionale con una televisione e stampa che rappresenta l'avanguardia dei gamberi e non informa con dovizia i cittadini ( ricchi e poveri ); il M5S è il movimento moderno della politica e si avvale di comunicare on-line informando tempestivamente e in tempo reale i cittadini ricchi e poveri. La differenza col PD è culturale: la novità che il M5S sta portando avanti con forza e che consacrerà la svolta e l'abbattimento delle consorterie e dei parassiti ormai individuati. L'M5S l'antiparassitario universale destinato a sconfiggere il capitalismo di MARX e a seguire una una vera rivoluzione delle relazioni industriali sino ad arrivare alla partecipazione agli utili d'impresa ormai improcrastinabili. MA GENTILE GENTE QUESTA E' LA STORIA!! Quello che conta è la bontà del messaggio del M5S originale, bontà che è sempre indistruttibile anche dopo una semplice battuta di arresto elettorale; ma che come inizio costituisce una vittoria perchè da zero abbiamo 17 seggi in parlamento europeo (5.807.362 italiani " VERI ").
Pensate! Abbiamo dovuto combattere contro uno che ha a disposizione tutte le reti televisive e tutta la stampa la cui informazione menzognera ha favorito la corruzione che grazie alla MAGISTRATURA ha mandato in prigione gli onorevoli del PD e del PDL; RENZI ha indotto gli elettori a votarlo regalando loro 10 miliardi, versati dai cittadini che fanno quotidianamente molti sacrifici. IL M5S ci ha messo tutta la buona volonta', e sarà così per sempre, perchè, ne sono certo,è l'arma vincente per governare BENE la nostra meravigliosa ITALIA. GRAZIE Beppe, Casaleggio, a tutti i parlamentari del M5S (da DI MAIO a GIULIA SARTI, da PAOLA TAVERNA a PAOLA CARINELLI,MANLIODISTEFANO, MUCCI MARA e tutti gli altri 150)che attraverso la LEGALITA', ONESTA', COERENZA, CORRETTEZZA, AMBIENTE, CULTURA, IDENTITA' vogliono conquistare il Parlamento nazionale ed europeo.GRAZIE E BUONLAVORO ALL'INFINITO.EVVIVA IL M5S

franco dimasi, anzio Commentatore certificato 01.06.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del Movimento,dissidenti, delusi, amareggiati, incazzati, speranzosi, devo dirvi qualcosa: il risultato che tutti hanno indicato come una sconfitta (e non lo è) poi vediamo, ci dovrebbe far riflettere su due punti fondamentali, primo che il "Sistema" ha i suoi anticorpi di vario tipo,come il nostro sistema immunitario e quindi se viene aggredito da un corpo estraneo pericoloso coe il "Movimento" reagisce con violenza e non guarda in faccia nessuno. Quindi dobbiamo tenere presente che senza alleati ne qui in Italia, ne in Europa potremo farcela senza alleati. Prendiamo esempio dalla storia, tutti hanno avuto bisogno di alleati e alleati non significa fusione ed eterno amore, ci utilizziamo a vicenda. In politica, siccome si gioca nel "campo" e alle condizione che esistono e che loro hanno deciso, bisogna essere flessibili e non rompersi al primo scoglio o alla prima battaglia. non vinta. Il "Movimento" ha retto l'urto della reazione di sistema, dobbiamo imparare ad utilizzare la politica, addolcire i toni per poi fare i fatti. Farci capire dalla gente e non impaurire nessuno. Noi sappiamo quale realtà si cela dietro Renzi e compagni, ma la gran parte delle persone no, non lo sanno, dobbiamo aiutare la gente a imparare a "vedere". Lo so è un compito difficile e delicato, tuttavia noi abbiamo persone capaci e preparate per questo. Secondo io dico non abbiamo per, non abbiamo centrato l'obbiettivo per i motivi che dicevo più sopra, ma siamo comunque al 21% e qualcosa. Pensate che Renzi ha vinto le primarie perchè lo hanno votato quasi ovunque anche quelli di Berlusconi, così è accaduto in questa tornata elettorale. Le cose stanno così e se qualcuno pensava di rovesciare il tavolo e fare una rivoluzione democratica in un colpo solo era un illuso che non conosce i tempi storici per certe cose. Avanti ancora a tutta forza.

alessandro gonnelli 01.06.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

SE Beppe fa politica l'M5S diventa un partito come tutti gli altri.

SE Beppe fa il controllore allora l'M5S fa un altro passo straordinario.

SE Beppe lascia fare ad altri, decisi in rete, anche il controllo, allora l'M5S è qualcosa mai visto sul pianeta.

luca arosio Commentatore certificato 01.06.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe, ora stai davvero deragliando con il tuo amico Farage che di simpatico ha davvero poco. Accettiamo comunque autocritiche e l'impegno di non sparare più cazzate "Oltre Hitler"...

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 01.06.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con un gemellaggio con farage vai beppe siamo con te. N.b. sul blog ci sono molti infiltrati

massimo p., montesilvano Commentatore certificato 01.06.14 17:05| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Vista la campagna elettorale di Grillo e Casalegno totalmente sbagliata nei toni e nei contenuti, e visti i risultati imporrebbero ad un leader o due forse, di fare una disamina dei fatti, con una profonda riflessione ed autocritica, mettersi in discussione sarebbe importante, ma non solo, anche chiedere scusa a chi li ha votati, me compreso, per avere ed averci fatto perdere una bellissima occasione. per dimostrare qualcosa che gli altri partiti non avevano,
non certo le liste di proscrizione ed altre amenità. la fantasia del 51% e demagogia e l'uomo che decide tutto da solo peggio ancora. in un movimento o partito ci deve essere dialettica altrimenti la democrazia è in serio pericolo, e poi lasciamo perdere le alleanze con i vari altri movimenti razzisti altro che simpatici, ragazzi non ci prendiamo in giro. pensateci bene altrimenti rischiate quello che accadde al PSIUP, Partito scomparsi in un pomeriggio.

aldo petillo 01.06.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD CON L'ULTIMA RIFORMA DEL LAVORO HA ASSUNTO I PRECARI CHE HA CREATO,SONO NELLA SEDE DEL P.D,LI USANO COME INFLITRATI NEL BLOG DEL M5STELLE.E CHI SI RIBELLA LI SOSTITUISCONO PER 5 VOLTE.SVEGLIA SI VA'CON FARANGE SENZA SE E SENZA MA.I VALORI CHE ESPRIME IL MOVIMENTO VANNO OLTRE LA SINISTRA E LA DESTRA.PER NOI L'ONESTA' E IL PRINCIPIO CHE NESSUNO RESTI INDIETRO SONO INDISCUTIBILI.LASCIATE PERDERE I FINTI COMUNISTI=VENDOLA,I FINTI VERDI=ILVA, MARGHERA, I FINTI GIORNALAI.NON VI BASTA LA CAMPAGNA OSTILE E DENIGRATORIA SUL M5STELLE FATTA DA QUESTI?DOBBIAMO RIVEDERE IL RAPPORTO CON I SIGNORI DELLA STAMPA.FORSE E MEGLIO TORNARE ALLE ORIGINI,SE VOGLIONO SAPERE QUALCOSA VENGONO DA NOI CON LE NOSTRE REGOLE.E IN EUROPA ANDIAMO CON FARANGE ALLA FACCIA LORO. CON AFFETTO NICOLA

liuzzi.nicola 01.06.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti sono vicino in quest'ora che appare di sconfitta ma che così non è. Credo fermamente che ci siano stati dei brogli, probabilmente non tanto nella conta dei voti nei diversi seggi quanto nella trasmissione telematica di essi al centro del Viminale. In ballo troppi interessi, troppa paura per la vittoria del M5s per non ricorrere alla truffa telematica con un software che sposta una percentuale di voti (10/20%?)dal Movimento al PD. Chiederei almeno di confrontare i voti dei seggi, provinciali o regionali, con quelli diramati dal Viminale.

Federico Neri

Federico Neri 01.06.14 15:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe noi siamo sempre con te anche se gli
Italiani ti hanno tradito per 80 euro.
Il tempo ci darà ragione,e tu continua a martellare i partiti disonesti. A livello
europeo fai bene ad allearti con Farage per dare
un colpo a questo parlamento europeo che ci sta trattando come una colonia e ci ha fatto massacrare dai politici lobbisti italiani.

antonio 01.06.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

DIO SALVI LA REGINA

Dio salvi la regina, il suo regime fascista
Ha fatto di te un deficiente, una potenziale bomba H

Dio salvi la regina, non è un essere umano
Non c’è futuro, nel sogno dell’Inghilterra

Non farti dire cos’è che vuoi, non farti dire ciò di cui hai bisogno
Non c’è futuro, nessun futuro, nessun futuro per te

Dio salvi la regina, hai capito bene
Amiamo la nostra regina, Dio la salvi

Dio salvi la regina perché i turisti sono soldi,
La nostra "figura istituzionale" non è come sembra
Oh dio salvi la storia, Dio salvi la vostra folle parata
Oh signore dio abbi misericordia tutti i crimini sono pagati

Quando non c’è futuro come può esserci peccato?
Siamo i fiori nella pattumiera
Siamo il veleno nella vostra macchina umana
Siamo il futuro, il vostro futuro

Dio salvi la regina, hai capito bene,
amiamo la nostra regina, Dio la salvi

Dio salvi la regina, hai capito bene
E non c’è futuro nel sogno dell’Inghilterra

Nessun futuro, nessun futuro, nessun futuro per te
Nessun futuro, nessun futuro nessun futuro per me

... ahahah non resta che ridere a leggere una simile STRONAZATA ... volete fare politica seria ... andate in mezzo alle persone che hanno bisogno alro che alleanze del belino! Se poi così si pensa di prendere voti ... se la fate ne avrete gia' uno di meno ...

ettorre 01.06.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate io ho aderito al movimento 5 stelle per il cambiamento radicale e la voglia di insegnare alle persone i veri valori di una comunità costruita sull'aiuto reciproco per un futuro migliore per tutti , non per fare una alleanza con nigel Farage che l'unico suo interesse e' mantenere la sua poltrona
E se non è così estremista e razzista perché gli estremisti di destra e razzisti lo amano ?
Il movimento deve essere oltre tutto questo anche a costo di rimanere isolato perché se uno non è puro nel cuore non riuscirà mai a cambiare niente

Giampietro Fraccari, Londra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 13:59| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono favorevole per una adesione al gruppo EFD (Europe of Freedom and Democracy). Ho letto lo Statuto, mi sembra ottimo perché ogni partito che aderisce a questo gruppo può mantenere la sua identità, visto che ognuno può votare secondo coscienza e conoscenza. Io non conosco Nigel Farage, del partito UKIP,( United Kingdom Independence Party); mi sembra che Beppe Grillo ne dia un giudizio, tutto sommato positivo, io mi fido; spero quindi ne venga a fare parte. E’ un “MUST” assoluto che il M5S contribuisca a formare un gruppo nel parlamento europeo, per aver voce, l’alternativa sarebbe quella di un partito silente. Penso che nessuno voglia questo. Nell’unirsi ad altri partiti dobbiamo cercare più quello che ci unisce che quello che ci divide, mi sembra una frase del Mahatma Gandhi e altro…. Se riusciamo a formare questo gruppo, potremmo diventare la quarta forza presente in parlamento. Auguro a Beppe Grillo un buon lavoro. Sono certo che saprà trovare la giusta via. (smoky tre)

umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 01.06.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

W FARAGE, A MORTE I BUROCRATI!!!

Mario 01.06.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me é giusto che il M5S si allei con Farage a livello europeo. Trovo scandaloso quello che i boss politici europei hanno fatto colla Grecia (attuale governo fantoccio) e con l´Italia (3 colpi di stato ordinati da Bruxelles: Monti, Letta e Renzi nominati capi del governo italiano senza passare per le elezioni). Ammiro Farage perché ha avuto il coraggio di dirlo in faccia a questi sciacalli. Adesso abbiamo 17 deputati del M5S in Europa e ci aspettiamo che diano qui battglia come hanno fatto a montecitorio. Farage non sará piú da solo ma avrá un alleato. Forse potremo capire da lui anche come si potranno vincere le prossime elezioni in Italia.

Francesco Macchiarola 01.06.14 13:22| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Farage lei ha chiesto a Van Rompuy chi gli desse il diritto di entrare a gamba tesa nelle faccende politiche di altri Paesi oltre il suo Belgio . Italia e Grecia sono state trattate da colonie non da stati sovrani , è vero , ma la colpa non è solo del cinico politico belga ma sopratutto dei "politici italiani " , che non solo lo hanno permesso , ma lo hanno aiutato con servile solerzia ! Il popolo bue italiota , in buona parte , non si cura di capire le pur mostruose aberrazioni e storture che i loro prediletti politici sinistrati compiono ogno giorno . Hanno esautorato il Parlamento da ogni potere decisionale , relegando l'opposizione a puro arredamento delle aule . Il monarca Napolitano , ubbidiente ai voleri del partito di appartenenza , fa e disfa governi a suo piacimento . Per dare un minimo appiglio allo scippo del governo a Berlusconi nel 2011 , d'accordo con l'alta finanza internazionale e la teutonica Merkel , hanno fatto salire artatamente lo spread a livelli grotteschi ! " Caro Berlusconi vedi come è salito lo spread ? Devi cedere il potere , per il bene dell'Italia !" Poi , facendogli l'occhiolino : " Che poi ti do una mano con la magistratura ! " L'imbelle uomo di Arcore chinò la testa e si dimise . Il nuovo presidente del consiglio , un tecnico illustre economista , tale Monti Mario , con un algido sorriso in cui sfavillavano poderosi canini , si dedicò , anima e corpo al risanamento delle banche italiane ed estere prelevando la grana dalle già esauste tasche degli italiani . Decretò anche che , in giro , c'erano troppi lavoratori e pensionati e ne pose nel limbo alcune centinaia di migliaia , senza stipendio , senza pensione ! Affascinato da tanta capacità , il popolo bue ne magnificava l'operato ,suo e di chi lo aveva messo la , a guidare l'Italia verso un futuro migliore . Ma il professore , esausto , lasciò il posto all'iperattivo Letta , che rinsaldò la ripresa , seguito dal candido Renzi , il

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 01.06.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare!! Si indica il cielo e tutti invece discutono del dito che lo indica.Ora è il momento di Farage si e Farage no e si passa in secondo piano quello che sta avvenendo in Europa. La Germania per due volte perdente nel suo piano di conquista militare dell'Europa , ora sta ottenendo il suo scopo con l'arma dell'economia e con l'aiuto della solita spalla pseudoclandestina, cioe gli Stati Uniti. Ecco quindi la crisi, ecco le divisioni interne, ecco l'avvio della terza guerra mondiale (Ucraina) che arricchirà di nuovo la "democrazia" USA in barba a noi europei.
Europei de che? direbbe un mio amico: 24 lingue, 24 ordinamenti socio-economici,24 organizzazioni politiche e un padrone solo: GLI STATI UNITI D'AMERICA!!!

Bruno Sordini Commentatore certificato 01.06.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa pagina del Blog, mi ha colpito un fatto curioso, cioè si nota da una parte il responsabile dell'Ukip Nigel Farage che ci racconta quello che noi sapevamo già dell'operato della Troika a proposito dei Governi fatti fuori nell'interesse dell'Europa, con il preciso scopo di fare notare (accattivante)che anche l'Italia è stata protagonista di questo scempio. Dall'altra, c'è la figura di Butikofer Deputato europeo dei vedi, che dichiara di non allearsi con il Movimento 5S. Esposto in questo modo, un simpatizzante del Movimento, che deve decidere con chi allearsi in Europa sceglie di conseguenza Farage e Vaffanculo ai Verdi. Ma la realtà è diversa. Dobbiamo partire dal fatto che le destre hanno partorito dei governi, sia in Italia che in Europa che hanno provocato disastri finanziari e ambientali di portata mondiale nei confronti dei loro popoli. Se partiamo da questo dato sconfortante e, classificare per quello che è Farage, un'uomo di destra, non si capisce perché non bisogna mandare a Vaffanculo l'Ukip, invece che i Verdi. Oggi nessun partito politico si può arrogare il diritto di essere di sinistra, ma perseguire le idee e i valori di sinistra è cosa buona. Mi è piaciuto Alessandro Di Battista a piazza S. Giovanni quando pronunciò la frase "L'Onestà non si può barattare con nulla...". Questa è un'idea di sinistra, come il diritto all'istruzione nelle scuole pubbliche, il diritto ad essere curati dalla Sanità pubblica, il diritto al lavoro, il diritto all'acqua pubblica, rafforzare lo stato sociale affinché nessuno resti indietro. Queste sono idee e i valori di sinistra e su queste idee il Movimento deve sviluppare il processo politico innovativo, se vuole continuare ad esistere. Qualcuno ha accennato che il Movimento è composto da un terzo di elettori di idee di sinistra, io dico che sono il 90%. Per favore, se decidiamo di condividere le nostre idee con altri partiti in Europa, facciamolo con saggezza, nel rispetto di tutte le opinioni degli iscritti al M5s

Carlo Ciarlo 01.06.14 13:01| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maggior parte degli Italiani si è venduta a Renzi per 80 euro.Lui però dice che la Germania è un modello e non restituisce i soldi del rimborso elettorale. Finora non ha fatto nulla ma è nato fortunato!

riccardo remondini 01.06.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

cosa cavolo andiamo a cercare con tutti questi sofismi a riguardo di FARAGE non possiamo dire fascista a chiunque non la pensi come noi,perche se c'é una popolo che nasce fascista tra gli altri è quello italiano,vuoi per i trascorsi ai tempi dell'impero romano, vuoi che qui c'è sempre stata la sede del reazionario papato che ha fatto si che l'illuminismo non fosse mai di casa (la fine del Savonarola, per la riforma sono dovuti fuggire nell'euopa del nord il più lontano possibile dallo stato vaticano. Poi chi è intelligente si iscrive al blog di beppe e coglie a piene mani i valori democratici del M5S anche se sono convinto che la democrazia non esiste, ma questo è un'altro discorso. Dunque auspico più tolleranza se i nostri non sono tutti come noi vorremmo ,e per le strategie politiche proviamo con chi è il meno peggio ,alla fine potrebbe essere meglio di noi Wil M5S e il piccolo gesù

maurizio b., roma Commentatore certificato 01.06.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Il nemico del mio nemico è mio amico !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 01.06.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

A tutti coloro che non vorrebbero allearsi con Farage, proponete un'alternativa... Ogni volta c'è qualcuno che si sente "esperto di politica" e fino a ieri ha votato Berlusconi o il PDI... Fateci un piacere, smettetela di intervenire sempre e comunque a sproposito e solo e soltanto per fare critiche distruttive e mai costruttive... W Grillo, WM5S!!!!!!

Antonello Romanella 01.06.14 11:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

O.T.


@ Grethe


Ora tutto ok!


Merci :)))

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 01.06.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Le espressioni di Farage, che ha raccolto il voto di una ampia fascia dell'elettorato inglese, appaiono rispettose nei confronti di tutti. Gli inglesi hanno in loro il principio di solidarietà sociale, nella loro storia la lotta nei confronti del nazi-fascismo e da secoli hanno insegnato che le censure del pensiero bloccano il progresso e la possibilità di emendare gli errori(Milton). Farage, che parla chiaro ci aiuta a capire.

Girolamo P. 01.06.14 11:41| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
pubblica il mio commento su nigel farage che ti si invia;
abbi il coraggio di farlo
mario zorzetto

mario zorzetto 01.06.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

La madre di tutte le questioni è sempre l'informazione. Se metti le mani su quella, la maggioranza del popolo bue è tua.

Repubblica di ieri: titolo ironico in prima pagina Grillo/Farage, pagine 6/7 tutte dedicate allo sputtanamento; se poi si guardano gli allegati, almeno un titolo contro Grillo lo si trova sempre.

antonella g. Commentatore certificato 01.06.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito tutto, dopo "Berlinguer, Berlinguer", ora è il momento di "Farage Farage", domani di chissà chi altro...
Secondo me questa scelta è la pietra tombale sul MoVimento, quelli che prima erano dubbi, ora sono certezze: il duo Grillo & Casaleggio ha chiarito definitivamente la sua idea di democrazia partecipativa, decidono loro nelle segrete stanze e la base si deve adeguare, come nei partiti che tanto odiavano. I 17 eletti in Europa sono stati blindati senza proferire verbo sulle ipotetiche alleanze, Di Maio si è invece affrettato a spiegare che Farage è una brava persona, avanti di questo passo Lepen e Salvini saranno santi, Hitler una vittima della propaganda comunista.
Come si dice a Roma vi siete bevuti il cervello e quando nel 2018 ve ne renderete conto sarà troppo tardi...
Persino Travaglio che ha sempre sostenuto la causa è diventato un pennivendolo, troll, piddino, venduto ai poteri forti. A questo punto vedrei bene la nascita di un nuovo soggetto politico che riprenda le idee 5 stelle, portandole davvero a compimento, a partire dalla famosa piattaforma on-line da sempre annunciata e mai realizzata... Forse proprio perché fa comodo far etichettare l'opposizione interna come troll, mentre si preferisce gente pronta a mandare il cervello all'ammasso! E dal tenore dei post vedo che SEMBRA essere la maggioranza!

Erardo C., Leporano (Taranto) Commentatore certificato 01.06.14 11:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivo la mia opinione pure qui.
Io credo che facendoci distrarre dalle ideologie perdiamo di vista l'obiettivo europeo,che deve a mio modesto parere essere la rimozione della causa di questa crisi economica che imperversa nel Continente.
Qual è questa causa?
Senza dubbio il Sistema economico EURO,che è un Sistema aureo,basato su cambi fissi con conseguente favore riservato alla Germania.
Ma questo i nostri politici che ci hanno imposto l'EURO avrebbero dovuto saperlo sin dall'inizio.
Quando in un tal contesto un Paese come il nostro dipende da altri,ad esempio energeticamente,va in deficit,e la conseguenza di ciò è una riduzione della moneta che porta deflazione e abbattimento produttività,quindi disoccupazione e austerity.
Se poi ci aggiungiamo la fregatura di aver accettato trattati che hanno regalato il debito pubblico ai Banchieri che applicano tassi di interesse sul debito enormi,la spirale diventa senza fine e senza soluzione.
Questi sono I PROBLEMi e non bisognerebbe farsi distogliere da sciocchezze,perché le ideologie sono relativamente da considerarsi sciocchezze nella situazione in cui siamo.
Ben vengano alleanze con chiunque sia funzionale a creare un fronte comune contro questo regime euro-fascista affamatore e mortifero,contro questo LIBERISMO RIGORISTA che questa gente senza legittimazione democratica sta imponendo qui,importandolo dopo averlo sperimentato in Cile e Argentina.
Perché non potremmo uscire dall'EURO e NAZIONALIZZARE le nostre Banche senza rimanere nella UE?
La Svezia uscì anni fa da una crisi analoga nazionalizzando le proprie Banche fallite,noi le privatizziamo dopo averle risanate con le nostre tasse e manteniamo questa euro-truffa che favorisce speculazione straniera.

Beppe Grillo vada avanti così,poi a decidere sarà la RETE.Il confronto però sia costruttivo e non perda di vista GLI OBIETTIVI PIU' IMPORTANTI.

Vittorio Cacciotti, Terracina Commentatore certificato 01.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Gente, c'è un nuovo post.
indovinate un po' su cos'è?
Su quanto è buono Farage.
Lo dice anche Becchi!

Valentina Ruz Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che i troll siano triplicati e che dopo le elezioni, ogni giorno, i media gettino ancora + fango sul Mov., vuol dire solo una cosa:

tra qualche mese si torna a votare, magari ad agosto per far aumentare l'astensione.

uno di noi 01.06.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

fruttaro' nun t'affretta'...
:)

paoloest21 01.06.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Cito testualmente un estratto di un articolo presente sul Fatto Quotidiano : "Grillo vuole l’Europa come comunità? Deve smetterla di prendere in giro le persone. Io non so cosa pensano i ‘grillini’ perché il loro leader non permette agli altri di esprimere posizioni diverse. Se non sono d’accordo con Grillo, lo sfiducino e poi potremo parlare” (segue il link : http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/31/m5s-grillo-difende-farage-e-attacca-i-verdi-replica-noi-ci-siamo-ma-no-a-insulti/1008441/ ).
Si tratta di un'affermazione a mio giudizio estremamente falsa del verde tedesco Butikofer, poiché tutti noi qui sappiamo benissimo che non esiste nessun altro sito, blog, luogo cibernetico a portata di tutti, ma proprio tutti, in cui sia data la possibilità a chiunque (incluso i trollini) di esprimere una propria opinione riguardo a qualsiasi questione che coinvolga il M5S e non solo.
I verdi, a mio giudizio, sebbene sembrino presentare molti più punti in comune con noi del movimento tuttavia è chiaramente ANTEPONGONO la comunità, il centro e gli interessi dell'Europa a quelli delle varie sovranità nazionali. Insomma, dalle parole dei verdi tedeschi mi sembra di intuire che: prima vengono gli interessi comuni dell'Europa, poi quelle delle singole nazioni. Un po' come accade allo stato attuale in cui gli interessi dell'Europa, guarda caso, coincidono solo ed esclusivamente con quelli dettati dei tedeschi stessi.

Andrea D., Chieti Commentatore certificato 01.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo cosa decide la rete degli attivisti, degli iscritti certificati cui dovrà' essere sottoposta la decisione di allearsi o no con l'UKIp di Farage... Per quanto mi riguarda io penso che occorre essere contro questa Europa di banche e banchieri, al servizio della finanza, un'Europa che ha seminato dolore e miseria in Grecia, ridotta alla fame, non esitando ad affamare 500.000 bambini greci, a provocare con le politiche di austerità una disoccupazione di massa di oltre 27 milioni di disoccupati... Per cui la priorità' e' buttare fuori questa classe politica e affaristica dal comando, alleando si anche col diavolo se questo Nigel per assurdo fosse il diavolo che la stampa italiana di sistema dipinge.... In tutta europa le forze politiche euro scettiche aumentano, ora non c'è' la finta dx e la finta sx, che fa comodo al sistema per fare gli affari ci suoi sotto il velo dello ideologie, distraendo l'opinione pubblica con la dx e la sx, coi falsi fascisti, i falsi xenofobi, i falsi sessisti... c'è' un nemico comune da abbattere e occorre avere un nemico per volta... Farage, e' l'alleato ideale per contrastare i manovratori del sistema...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 01.06.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

La mi fiducia in Grillo non è determinata da quello che sta facendo ora, ma da quello che ha fatto negli ultimi 20 anni.
O ci siamo giá dimenticati di tutte le sue battaglie.
Quelli che sono solo capaci di criticare dove hanno vissuto fino ad ora? In Patagonia?

Dino L.. Commentatore certificato 01.06.14 11:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Max Stirner, alias lobotomizzato del sacro blogghe

si chiede come mai di tanti nick nuovi in prossimità di nuovi eventi?

Forse perché il 90% dei commenti li scrive direttamente Casaleggio (parole sue) e forse perché il restante 10% viene sistematicamente bannato. Forse?

O forse è perché sto posto attira sempre più coglioni?! Non lo sapremo mai, ma risulta comunque interessante una qualche riflessione.

hasta la vista


o.t.

@giovgio

http://www.telegraph.co.uk/finance/comment/ambroseevans_pritchard/10861252/Europe-has-an-even-bigger-crisis-on-its-hands-than-a-British-exit.html

solo perchè sono a conoscenza che ha una perfetta padronanza della lingua

per i comuni mortali come me :) invece ...

http://www.informarexresistere.fr/2014/05/31/telegraph-leuropa-si-trova-in-una-crisi-ben-piu-grave-che-luscita-del-regno-unito/

ps

in onore di giovgio

https://www.youtube.com/watch?v=0r2ycUr8El8

paoloest21 01.06.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento



Certo che una bella fetta dei votanti grillini sono incaxxati neri. Dirlo prima delle elezioni che ci si alleava con un fascista, no eh?

hasta la vista


E' chiaro che Farage sia stato strumentalizzato dall'informazione deviata italiana, ma da qui a farlo diventare un novello Bernardette ce ne passa, il signore in questione era alleato con la lega di Bossi..un qualche motivo ci sarà, poi allearsi con un partito favorevole al nucleare mi fa venire il voltastomaco. Alleanza con paesi della fascia Mediterranea e che abbiano punti in comune con i valori del M5S come si era detto in campagna elettorale e...Coerenza!!!

daniele f. Commentatore certificato 01.06.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

vedo talmente tante idee confuse che spero grillo non si faccia condizionare, io personalmente di tante giravolte non sono appassionato e me ne vado in altri lidi ciao!

graziano ., pisa Commentatore certificato 01.06.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, leggo qualche post che parla di immigrati e di solidarietà...Vi inviterei a non credere a tutte le panzane mediatiche. Gli immigrati non entrano perché sono poveri, disperati e bisognosi ma entrano perché devono lavorare a basso costo. Non fatevi incantare dai media. Al sistema Italia, privo com'è di tecnologia, serve come il pane MANODOPERA A BASSO COSTO per sopravvivere. Non serve il perito tecnico a lavorare con i robot, serve l' ignorante a lavorare con il martello. E' una regola elementare dell' economia. Non centra nulla la solidarietà...Vi stanno prendendo in giro ragazzi, non perdete tempo. Ciao a tutti

annibale 51 01.06.14 11:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna essere chiari sulla tematica dell'immigrazione, non è possibile leggere certe dichiarazioni.. essere contrari ad un immigrazione di massa senza regole non significa essere xenofobi, c'è bisogno assolutamente, a mio modesto parere, di una votazione aperta a TUTTI gli iscritti al mov.


M5S: FERRARA, SU IMMIGRAZIONE DISTANTI ANNI LUCE DA FARAGE 'Coi Verdi in comune l'ambiente, con Ukip l'economià (ANSA) - ROMA, 1 GIU - «Non mi sfugge che su tematiche ambientali o sull'immigrazione siamo politicamente distanti anni luce da Farage. Questi aspetti, e non solo questi, hanno destato alcune perplessità, anche per il mio curriculum. Noi non possiamo essere d'accordo con politiche xenofobe o che restringano i confini in modo strettamente nazionale. Ma un'intesa con Farage prevederebbe di votare in assoluta indipendenza». Lo afferma, in un'intervista a Repubblica, l'eurodeputata M5S Laura Ferrara, avvocato che ha fornito consulenza legale volontaria agli immigrati. «Indubbiamente con i Verdi ci sono molti punti in comune», ad esempio «il no al nucleare, l'ecologismo e le rinnovabili», mentre «sui temi economici siamo più vicini a Farage», dice Ferrara. «Stiamo sondando il terreno per verificare l'intesa migliore. Si potrebbe tentare anche con il Gue di Tsipras, non ci stiamo precludendo nulla. Ma l'ultima parola sarà della Rete. Si faranno altri incontri». (ANSA). Y89 01-GIU-14

Bruno C., Cagli Commentatore certificato 01.06.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

rispetto al mio commento mi si risponde che far decidere ai lettori mi sembra poco. Diciamo che è molto molto meglio farli decidere prima e non poi.

massimo romagnoli, roma Commentatore certificato 01.06.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sito: european green party, manifesto 2014. Potete leggerlo per capire e scegliere. C'è anche la versione in italiano.

Smettetela di fare polemiche!

Ciao

dolores vizzi 01.06.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

La domanda che mi pongo è questa:possono due uomini (Beppe Grillo e Casaleggio)da soli sollevare un tronco di 5 quintali ?
In Francia,Marine le pen con il 25% viene descritta come l'unica vincitrice,mentre in Italia il M5S viene descritto come l'unico grande sconfitto con il 21,1% ! Io invito tutti a stare con i piedi per terra:il 21,1% è sempre una grande forza che obbligherà Matteo Renzi a non uscire fuori binari!
Beppe Grillo è comunque come la spada di Damocle:alla fine del 2013:il governo Letta con il beneplacito di Visco ha regalato 7,5 miliardi di euro alle banche con il decreto IMUBANKITALIA con il pretesto di rivalute il capitale della Banca d'Italia di 156000/00 euro del 1936 !Non contenti:ecco il regalo bis alle banche di 380 milioni di euro in questi giorni !Ma potremmo parlare anche del governo Monti che ha salvato MPS,potremmo parlare della banca Carige per associazione a delinquere,per truffa,Intesa Sanpaolo,Banca Etruria,Tercas,BPM,Ubi Banca,Unicredit...tanto a pagare sono sempre i lavoratori utilizzati come bancomat.Sono oltre 25 anni che i vari governanti continuano ad effettuare 2 manovre all'anno spremendo i cittadini come limoni!Solo in questi ultimi mesi,sotto la spinta di Grillo hanno iniziato a ridimensionare stipendi e pensioni d'oro!Invito Beppe Grillo a non strapparsi i capelli,a tutti di non agitarsi troppo che un altra europa è possibile:occorre spostare il baricentro delle decisioni più a sinistra: Moni Ovadia può essere un nuovo pilastro per la costruzione di una nuova europa al servizio dei popoli,dei giovani,delle future generazioni.Contro un europa salva banche,salva truffatori !Invito Grillo a incontrare il Premier Matteo Renzi,di riconoscere la sua vittoria con un gesto umile:ma di avvertirlo che i voti non sono eterni,inchiodati al PD con un martello,ma al minimo passo falso si possono riversare sul M5S e sulla lista Tsipras,di metterlo in guardia di non essere uno schiavo dei banchieri,ma di essere un servitore del popolo

VITO lamorte, roma Commentatore certificato 01.06.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

"FRAGE NON E' RAZZISTA...
e così, queste chicche elargite da Farage & C. (UKIP) come:
Le donne valgono meno in termini finanziari-
-Mi preoccuperei se i miei nuovi vicini di casa fossero rumeni. (16/05/14);
Se criminalizzi le pistole, allora solo i criminali hanno le pistole. (24/01/14);
David Small (Ukip)- I gay sono pervertiti, gli immigrati sono feccia assetata di soldi. (25/05/14);
- Roger Helmer (29/04/14): Le relazioni tra gay sono visceralmente ripugnanti
- Stuart Agnew (27/11/13) le donne non hanno ambizione di fare carriera, perchè devono partorire bambini;
Godfrey Bloom, commentando un convegno di attiviste e donne in politica:
-Sono tutte troie- (24/09/13);

a volersela raccontare, sarebbero appunto soltanto pittoresche affermazioni che niente hanno a che fare col razzismo?

gianni tavoli 01.06.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Son arrivati i trolletti.
Si alzan presto ma si sveglian tardi.

Dino L.. Commentatore certificato 01.06.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Desidero fare una proposta, chiedendo a chi frequenta il blog di decidere sulle modalità con le quali esprimere commenti.

La proposta è questa: per la registrazione si deve usare la posta elettronica certificata, chi esprime il suo commento deve metterci nome e cognome.

Questo strumento deve crescere nelle sue potenzialità e non essere una lista commenti più o meno casuali.

Anche il blog deve modificarsi. Certa pubblicità deve sparire. Se sono necessari soldi, ci si autofinanzi, così come accaduto per le due ultime campagne di finanziamento.

mauro montesi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dare un consiglio agli amici pentastellati.
Quando individuate o ritenete che un commento sia di un troll, non rispondete in maniera seria ed argomentata (tempo sprecato), ma rispondete con ironia e prendetelo per il culo, vi assicuro che è una pratica molto terapeutica

enzo spataro 01.06.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

"Governo: grande attesa a Trento per Renzi a festival economia""

più che festival direi una messa di suffragio

:))

paoloest21 01.06.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

..piu passa il tempo piu mi convinco che se il movimento ha amalgamato insieme tutto questo il primo ha commettere un grave errore son stato io.Temo che con la stragrande maggioranza di voi io non abbia proprio nulla a che vedere se questa è la speranza torno allo sconforto di prima quando non votavo.Adios.

marco casadei, forlì Commentatore certificato 01.06.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io la penso così. A me non interessa vincere per vincere. A me interessa che la gente migliori. Migliori la sua capacità di informazione, la sua capacità di partecipazione, la sua capacità di discriminazione,in modo da creare una collettività migliore. Questo mi sembra veramente importante. il giorno in cui avremo una partecipazione consapevole da parte di tutti avremo costruito un mondo migliore. Per questo caro Beppe la cosa migliore era lanciare, prima di prendere tue iniziative personali, una pagina di discussione nel blog, aperta a tutti, sulle future alleanze. Se tu da solo o non si sa chi altro decidi e vai a fare le consultazioni dimostri che il capo sei tu. Il problema non sussisterebbe se lo si dicesse chiaramente. La partecipazione è un'altra cosa mi sembra. ps la consultazione degli elettori dopo, vale poco nel mio modo di vedere.

massimo romagnoli, roma Commentatore certificato 01.06.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farage è il nostro miglior alleato al parlamento europeo ........

carlo pesce 01.06.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la rete abbia sbagliato circa la questione legata al reato di clandestinità. E stata anche una grossa lacuna nella campagna elettorale, che ci ha fatto perdere molti voti
Il flusso degli immigrati e in continuo aumento.Tutta questa gente, NON POSSIAMO PIU' MANTENERLA.
Se speriamo poi che la cara Europa ci dia una manina siamo proprio degli illusi
Ogni paese al mondo ha delle regole ferree, per regolamentare l'entrata di cittadini stranieri solo noi facciamo entrare tutti.
La boldrini ha detto sarò in un paese civile quando ogni immigrato che arriva da noi avrà un'impiego e una casa.
Cristo ma a quelli che hanno perso tutto e sono italiani, che si danno fuoco per la disperazione chi ci pensa?

nives b. Commentatore certificato 01.06.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ci sono tre cose che non possiamo mai sperare di
raggiungere con il ragionamento, ovvero la certezza assoluta, l'esattezza assoluta, l'universalità assoluta"


- Charles Sanders Peirce -


E allora cosa dobbiamo fare? Restiamo fermi, in balia degli eventi, nell'attesa di conoscere le
decisioni che qualcuno - non si sa dove - ma si sa
il perché, prenderà per tutto il mondo?

Ma veramente c'è ancora qualcuno che, per ignavia,
accetta di vivere come uno schiavo moderno?

Ai tanti Capitan Tentenna, levatevi dalle palle
per Dio! Voi e le vostre seghe mentali! Vabbè che siete già ciechi...

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 01.06.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 GIUGNO - "Festa" di una repubblica

Mi ero messo in prima fila
agenti a contener le transenne
fatica a trovare uno spazio
una folla umana inverosimile
muta e ferma, aspettavano...
occhi puntati laggiù
verso un viale illuminato
scintillante di lacrime
per chi aveva già Dato

Ed ecco il lento marciare
pian piano a salire la strada
una parata lunga e fiera
con un Presidente in testa
a tener alta la bandiera

Sventolar di mille tricolori
e la brezza a tener pulita l'aria
eccoli avanzare in modo composto
per quelli laggiù che sono eroi
per loro...c'è sempre un Posto

Nessuna medaglia sui petti decorati
nessuna latta a far da contorno
una corona per Tutti
a rimembrar chi è svanito nei flutti

Or più vicini si notano bene
son dell'alloro le foglie guerriere
un nastro impreziosito da centinaia di foto
sostenuto da altrettante mani oneste
un'attenzione particolare di Persone
che perse hanno i Cari in vicende funeste

Li vedo bene, sono molto vicini
su tutti spiccano Falcone e Borsellino
non ultime vittime per una Vittoria
non armi, non eserciti, solo Giustizia
pochi uomini...ormai svaniti nella Gloria

Lunghi applausi a seguir la Parata
per una Repubblica non più sola e abbandonata
una Festa che tutte le genti aspettavano commosse
un'appartenenza Reale dopo guerre e sommosse!


Poi... alla fine mi sono meravigliato....
perchè da un sogno mi sono destato


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 01.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2011 Farage si lamentava della caduta del governo italiano perché allora era alleato della Lega, che era al governo con Berlusconi.
Un articolo del 2011 su Farage e su quell’episodio:
http://www.ilpost.it/2011/12/02/chi-e-nigel-farage/

“Durante la sua direzione, Farage ha cercato di allargare la proposta politica dell’UKIP, che oggi propone un programma improntato al liberismo economico e ai valori della destra più conservatrice: oltre all’immediata uscita dall’Unione Europea (da ottenere attraverso un referendum), l’UKIP propone di aumentare le spese per la difesa, raddoppiare la capienza delle carceri e bloccare l’immigrazione per 5 anni, richiedendo comunque agli immigrati di “parlare correntemente” l’inglese e rispondere a requisiti finanziari e di educazione.
(…)
Al parlamento europeo l’UKIP fa parte del gruppo Europe of Freedom & Democracy, che riunisce i membri dei partiti nazionali scettici nei confronti dell’Unione Europea, spesso su posizioni antiimmigrazione e populiste (come quelle dei Veri Finlandesi). Oltre all’UKIP, il partito più rappresentato nel gruppo è la Lega Nord italiana, con 9 europarlamentari.”

Diego Trystero Commentatore certificato 01.06.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che la partecipazione all'ALDE sarebbe la cosa migliore. ci sono obbiettivi e battaglie da condurre in comune e non si cporrerebbe il rischio di essere essere etichettati come xenofobi o razzisti. E' comunque importante procedere con una serie di incontri con le altre forze politiche che sono intendono rinnovare gli assetti di potere del Parlamento Europeo in favore dei paesi che più risentono del peso di una concezione germano centrica dell'Europa. Non è possibile che Paesi europei debbano rimanere un mercato per la Germania e non possano ricercare una propria via per una ripresa economica ed un progresso sociale.
Se Renzi è andato a dire che la Germania è un esempio per le altre nazioni dell'Unione, ci permetta quest'ultima di seguirlo, il suo esempio, cosa che di fatto viene impedito con le attuali politiche economiche monetarie, primo fra tutte la riduzione del rapporto Euro/Dollaro.
Chissà che poi l'adesione di M5S ai Liberal democratici non potrebbe determinare un cambiamento nello stesso UKIP liberandolo dagli elementi localistici, razzisti e fascistoidi che lo caratterizzano al momento?

Livio Tomei 01.06.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Dei reati di alto tradimento nel codice penale.
Gli articoli dal 241 al 274 sono delitti nel dettaglio contro l'internazionalizzazione dello stato, visto come attentato alla sua integrità, indipendenza, e unità dello Stato (art. 241), ostilità nei confronti di uno stato estero portando lo Stato italiano in pericolo di guerra (art. 244), la corruzione di un cittadino da parte di uno straniero contro gli interessi nazionali (art. 246), lo spionaggio politico o militare (art. 257) etc.
contro la Costituzione (art.283), la devastazione, il saccheggio e la strage per attentare alla sicurezza dello Stato (art. 285), la guerra civile (art. 286) etc.
Per i reati di alto tradimento fino al 1948 era revista la pena di morte, ora l'ergastolo.
Siamo sicuri che i vari nostri primi ministri se avessero complottato con stati esteri non siano già ora passibile di questa pena.
quale è il ruolo dei vari monti, Letta, Renzi, e prima d'Alema, che ci ha portato in guerra contro la Serbia, e di tutta la casta?

walter m., milano Commentatore certificato 01.06.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Farage,come a mettemo coll'Ervetici,che c'hanno copiato tutto??

http://youtu.be/HgfkYHjcvUA

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nigel Farage è la persona giusta

GIANCARLO DEL CORE (core), Roma Commentatore certificato 01.06.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

@ savi s.
Scusa ho letto solo ora.
Il bloggher, a cui ti riferisci, è stato bannato diverse volte dai trollini certificati ed è stato anche clonato(copiare pari pari nik di un altro bloggher) per cui ha dovuto ricertificarsi con altro nik.
Il finale del suo nik è amor,ma si intende Roma,quindi non ha nulla da spartire con le Marche....est solo una coincidenza.
Ciao ,tanto di dovere da parte mia perchè lo conosco bene;anzi ne approfitto per salutarlo caramente!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo sig. FARAGE lo sa che in Italia il governo non dipende dal voto popolare? Ripete le stesse idiozie di Berlusconi che giornalmente ripete che il governo non ha una legittimazione popolare.

Giovanni T. R.E 01.06.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Farage si costituisce un gruppo perché le regole dei tecnocrati sfruttatori dei popoli europei prevedono così. Poi insieme si combatte il sistema su i punti comuni e per il resto questo accordo prevede libertà di voto, come e' giusto che sia. Ottimo.accordo, io sono per Farage . Forza Beppe avanti così.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 01.06.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMMENTARE?DOVREBBERO FARLO COLORO CHE HANNO VOTATO PD,COLORO CHE HANNO RINNOVATO L'IMPEGNO DI POLITICI CORROTTI E PARASSITI DISAMORATI.AVETE CONDANNATO GRILLO "ETICHETTANDOLO" E PARAGONANDOLO A PERSONAGGI DEL PASSATO COME,HITLER,LENIN ECC ECC SOLO PERCHE'STAVA PER RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO DA LUI PREFISSATOSI,BASTASSE QUESTO FOSSE POCO PER FAR SI CHE ANDASSE IN PORTO IL BOICOTTAGGIO RENZI SI E' COMPRATO IL VOTO DELLA GENTE IGNORANTE E "PAGNOTTISTA"VENDERSI PER 80 €,PEGGIO CHE PROSTITUIRSI.AVETE VENDUTO IL FUTURO DEI VOSTRI FIGLI."GRILLO" TU SEI UN LEONE FERITO MA NON MORTO,SEI TUTTI NOI SAREMO SEMPRE E COMUNQUE AL TUO FIANCO CHE CHE SE NE DICA,SPERO SOLO CHE IL POPOLO RITORNI SU I SUOI PASSI E TI DIMOSTRA LA FIDUCIA CHE MERITI.......FORZA M5S

LUIGI 01.06.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

improvvisamente la stampa italiana dice la verità??

non credo.


dopo aver riservato al M5S un'informazione
falsa, corrotta e collusa, la pessima stampa italiana
sta riservando lo stesso trattamento falso e
tendenzioso anche nei confronti di ipotetici
alleati.

Path Walker Commentatore certificato 01.06.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

La strategia di dare del "razzista" a chi solleva degli interrogativi scomodi è sempre stata usata da quelli che si definiscono di sinistra. E' un modo semplice ma efficace di troncare ogni discussione scomoda.

E' razzismo chiedersi se un paese di quasi 60.000.000 di abitanti con una densità di circa 198 abitanti per kmq - oltre la media europea - con buona parte del territorio occupato da montagne e con poco più del 24% di pianure può reggere il peso di un'immigrazione pari a quasi il 10% della sua popolazione in poco più di 15 anni??

Sarà lecito farsi qualche domanda sul ruolo giocato dalla finanza internazionale, ossia anche dalle mafie, nostane e non?

Si possono sollevare delle perplessità, si può esprimere un po' di sgomento senza esssere accusati di xenofobia se, per fare un esempio, si è cittadini di Genova e girando per Campasso (periferia popolare ex operaia) ci si rende conto che il 90% delle persone per strada sono stranieri?
Questa non è Londra, questa è una città allo sfascio, che si regge sulle pensioni, che ogni giorno scopre scandali enormi (Berneschi in galera): ci si può chiedere come campa tutta questa gente?
Servivano le badanti per la città più vecchia del mondo? Sì, è vero, ma siamo proprio sicuri che un ricongiungimento familiare così allargato sia stata una scelta ponderata?
Ci si potranno porre questi interrogativi senza sentirsi insultare?

antonella g. Commentatore certificato 01.06.14 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buondì

@ i piddini che passano

"“Tasi da rinviare per tutti”
Ma non ci sono i fondi"

""E dire che, ai tempi del varo della nuova tassa, nella legge di stabilità, il governo era stato chiaro: a tutti i contribuenti sarebbe stato inviato a casa un bollettino pre-compilato. Come no. A due settimane dal pagamento della prima rata, sul fronte Tasi - l’imposta sulla casa che, sostanzialmente, ha sostituito la vecchia Imu - regna il caos totale. I Comuni in ritardo sull’aliquota hanno già «incassato» la proroga, quasi sicuramente a metà settembre, e adesso anche i sindaci «puntuali» premono per un rinvio.

L’ultimo a scrivere al ministro del Tesoro Padoan è stato Giovanni Manildo, primo cittadino di Treviso: «Non è possibile che anche in questo caso a pagare siano sempre le realtà più virtuose». Difficile che un’ipotesi del genere possa concretizzarsi, spiegano dall’Anci. Perché - vero - sarebbe un gesto di equità, ma renderebbe ancora più complesso, per i Comuni, recuperare la liquidità necessaria per proseguire con i servizi fondamentali anche durante l’estate. A tenere in ansia i primi cittadini, in queste giornate, è proprio la condizione dei bilanci, che rischiano di essere svuotati dal mancato incasso della Tasi.""


!!A tenere in ansia i primi cittadini, in queste giornate, è proprio la condizione dei bilanci, che rischiano di essere svuotati dal mancato incasso della Tasi""

invece i cittadini iotaliani non vedono l'ora di pagare ...

:))

so' incompetenti et inaffidabili ma 11milioncini hanno detto che va bene uguale...

mah...


ps
da la stampa di torino

paoloest21 01.06.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Farage del popolo italiano non glie ne po' frega' de meno !
Non si può sostenere l'unione con l'UKIP se si crede nel futuro del M5S !


"Il caso Grillo-Farage, ovvero: bastona il cane finché non affoga
Anche ai più smaliziati arriva solo la notizia che Farage sarebbe sessista, omofobo e razzista, un vero fascista albionico. Tutto falso, ecco perché [Pino Cabras]"
segnalo l'articolo riportato in http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0

Michele Borrielli 01.06.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

mettete il video di martelli sulla home!
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=VdBGOry6tAw

Maria L. Commentatore certificato 01.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

ieri sono arrivati altri 3300 immigrati dall'africa.
Ogni africano in più in europa necessita di uno sfruttamento delle risorse del pianeta pari a 5 volte quelle necessarie a mantenerlo bene nel suo paese di origine: riscaldamento cibo alloggio sanità etc.
Conseguenza ogni africano che arriva in europa produce un impoverimento delle condizioni di vita del proprio paese di origine.
Questo problema ci può portare al completo collasso economico e allora dovremo trasferirci tutti in africa perchè non avremo più energia per passare l'inverno. Vedi ucraina.
Dovremo rifare quello che avevamo fatto nel 1912 stavolta per 30 milioni di Italiani.
Prima di votare contro il reato di clandestinità bisognerebbe collegare il cervello alla mano.
Grillo aveva ragione e chi gli ha imposto questa scemenza è corresponsabile del calo elettorale.
Non si possono sparare sentenze senza conoscere tutto e nessuno qui è in grado di sapere chi è veramente Farage. Se grillo ritiene di parlarci benissimo, se siamo in disaccordo solo sul nucleare noi resteremo sulla nostra posizione ma il problema immigrazioe è molto più mportante.
Se non arrivate a capirlo mi spiace ma non capite una beata fava.

walter m., milano Commentatore certificato 01.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

bisogna assolutamente scegliere un gruppo, la libertà di voto è condizione essenziale. Ok per Farange .

Maria R. Commentatore certificato 01.06.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Farage è considerato come fascista xenofobo DALLA STAMPA CORROTTA PERCHE' HANNO PAURA DI PERDERE I LORO PRIVILEGI E IL LORO POTERE SULLA POPOLAZIONE allora se ci alleiamo con Lui siamo fascitsti e xenofobi anche noi?

Perchè Farage è considerato pro-nucleare DALLA STAMPA CORROTTA PERCHE' HANNO PAURA DI PERDERE I LORO PRIVILEGI E POTERE SULLA POPOLAZIONE allora anche noi se ci alleiamo con UKIP siamo pro nucleare???

MA CHE AVETE IN TESTA!!!!!
SE SAPPIAMO INFORMAZIONI NEGATIVE DI UNA PERSONA VUOL DIRE CHE QUESTA PERSONA E' NEGATIVA????

E SE LE INFORMAZIONI FOSSERO FALSE E FAZIOSE ECONTRO UN POPOLO CHE VUOLE LA VERITA' E L'ONESTA' SECONDO VOI CI SPIANEREBBERO LA STRADA????
AVANTI M5S AVANTI BEPPE NON DAR RETTA ANDIAMO AVANTI FAI QUEL CHE SERVE!!!!

votante M5S 01.06.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@crozza

forse la minkiata l'hai detta tu

http://m.youtube.com/watch?v=2beuI7s74-c

buona giornata

Path Walker Commentatore certificato 01.06.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa fase storica sono felicissimo di stare seduto a fianco degli Inglesi e non con i Tedeschi della Merkel che sarà ricordata dalla storia per essere riuscita a salvare le sue banche a discapito dei cittadini del sud Europa. Grande Grillo !io Farage per come parla lo adoro come sono grato a te per quello che stai facendo per questa povera Italia

MARCO M., Sondrio Commentatore certificato 01.06.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2011 Farage era in Europa con LEGA e Speroni, lui con questo discorso ha portato avanti le istanze del suo gruppo, NON STAVA DIFENDENDO L'ITALIA

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=

massy 76, monsummano terme Commentatore certificato 01.06.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Quanto siete scorretti, poco onesti, subdoli leggo
commenti adulatori falsi che alla fine portano al ricatto, tutti riconducibili all'ideologia di sinistra. L'obbiettività non vi appartiene godete dei sacrifici del M5S, siete una specie subumana politica, provocatori esperti che alla fine quando il vostro avversario reagisce allora diventa RAZZISTA, FASCISTA, INTOLLERANTE,e poi, XENOFOBO, PRO NUCLEARE eccc.

Cazzo prima o dopo me ne capiterà uno di questi tra le mani..., sai quanto sangue gli uscirà dal naso?

Temp Est, Nord Est Commentatore certificato 01.06.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che molti che scrivono commenti, non conoscano la storia d'Italia, quella dell'Europa ed abbiano idee politiche molto confuse.
Studiate la storia, capre!

Adelmo Minganti, Bologna Commentatore certificato 01.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Trolliniiiii...buon giorno...avete letto a destra
Ignazio Corrao eletto portavoce dei nostri europei?
E come mai lo hanno eletto i 17 eletti e non Grillo?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che tutte le persone di buon senso e di intelligenza, leggessero il commento postato poco fa su questo Blog e di seguito riportato...

*****
...IO DIREI...
ANZI IO DICO, CHE...questo genere di decisione..come la FUTURA ALLEANZA in EUROPA. è . talmente STRATEGICA e di FONDAMENTALE RIFERIMENTO , che NON è da PORRE ai VOTI, ma da lasciare a completa discrezione da parte di chi ha creato il MOVIMENTO. (Eposmail)
*****

...ebbene dopo avere verificato che non si trattava di uno scherzo e soprattutto dopo avere letto i sottocommenti che dicevano, "concordo, concordo assolutamente...", ho deciso di gridarvi in faccia tutto il mio sdegno.

Il M5S è nato proprio con una idea di pluralismo...una idea di democrazia dal basso...un sogno di tutti coloro che sperano in una nazione senza "capi politici" a cui delegare le proprie decisioni e le proprie scelte.....e voi cosa fate ? Chiedete che sia delegato tutto ai capi, senza se e senza ma ?

Voi siete il vero male d'Italia, voi siete la vera ragione della futura morte del movimento e dovreste essere allontanati come la peste. Mi auguro solo che siate dei ragazzini bimbiminkia senza cervello nè esperienza, altrimenti sarà l'ecatomebe del movimento.

Orson Wells 01.06.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farage non sa di cosa parla.
In Italia i cittadini eleggono i loro rappresentanti in Parlamento, e questi a loro volta con il voto di fiducia confermano (o no) il capo del Governo incaricato dal Capo dello Stato. Quindi se un governo italiano ottiene la maggioranza in Parlamento è perfettamente legittimo.
Può piacere o no, ma la legge è questa.

Diego Trystero Commentatore certificato 01.06.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione portata dalla Rete e' la possibilita' di informarsi autonomamente, di esprimere la propria parola, di parlare direttamente con esperti e di votare direttamente: Bisogna fare queste quattro cose!

Io ho partecipato ai primi 2 V-Days e assistito al terzo: non erano eventi di destra o sinistra, ma di buon senso e informazione: enorme partecipazione non solo per numero, ma per qualita'.

Personalmente, trovavo spesso inadeguata la trattazione degli aspetti ingegneristici (il mio settore): la rete potrebbe invece permettere agli utenti di capire meglio aspetti tecnici complessi con confronti chiari fra esperti delle diverse tecnologie; occhio invece a sposare soluzioni utopistiche sulla base di falsi profeti interessati... E penso lo stesso valga per la politica o per l'economia.

In effetti, a me, del PD non importa nulla e tanto meno di FI o DC o PCI che sia! A me interessa pagare meno l'energia! Avere docenti in gamba nelle Universita'! Avere leggi chiare...!

Io non sono interessato a supportare o meno un governo a priori! Mi interessa invece sapere se dona fondi per Illeciti Finanziari mentre dice ridurre le tasse sulla casa: perche`? per poter cambiare il mio voto in futuro come accade in molti paesi dove una volta vincono i laburisti e l'altra i conservatori!

Il M5S ha fatto opposizione in modo meraviglioso, e potrebbe fare molto per questo Paese.

Oggi, tuttavia, vedo questo Blog perdere colpi e opportunita': si mettono sempre piu' titoli da giornale scandalistico, si accusano / difendono posizioni di Leader politici per guidare le scelte della base, si insulta chiunque la pensi in modo differente.

Questo atteggiamento radica la base, focalizza il consenso creando capri espiatori: e' una strategia mediatica che funziona, ma e' disonesta e sul lungo errata.

Se per vincere si sceglie di seguire questa strada, si tradisce l'idea originaria e si mancano gli obiettivi di Giustizia, Liberta' iniziali.

Basta poco per migliorare.. facciamolo tutti!

Agostino Bruzzone, Varazze Commentatore certificato 01.06.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Piantiamola con le seghe mentali.
Nn si può mangiare bistecca senza far male al vitello!
Se si può incidere maggiormente in Europa senza cedere sulla propria indipendenza di giudizio, allora facciamo patti anche col diavolo.
Altrimenti faremo la fine dei bersagli nel tiro con le palle di pezza.
E comunque, diamoci un'organizzazione, dei riferimenti e dei controlli.

Arnaldo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 10:12| 
 |
Rispondi al commento

@giorgio b.ortonovo.
Tu non sei neppure iscritto al meetup di Ortonovo.
In tutto gli iscritti a Ortonovo sono 18 e tu non ci sei!
Dimmi dove ti sei impegnato come attivista.
E quali energie hai profuso!
Forse manco sei andato a votare!
L'ultimo ed unico sottocommento che hai fatto su Dario Fo in data 03.02.2014 ,quindi sei fresco fresco prima delle elezioni europee.
Non raccontare mozze!
Sei un trollino!!
Sei del PD......e scrivi solo in cantina!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso cominci a rompere Grillo! Se allearsi con un militarista, nazionalista,nuclearista a te può star bene allora vaffanculo! I tuoi elettori hanno un opinione: ascoltala o il gruppo te lo farai con casaleggio e famiglia.

mauro barberi 01.06.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- 2 -


in cui i lati veramente progressisti, sono visti e
elaborati con un relativismo d'accatto, nichilista, tipico di chi non essendo intellettualmente - al passo -, si riduce a distruggere ogni ipotesi, preferendo la cuccia calda della conformistica accettazione, giustificando e mistificando tutto, con una vomitevole retorica, con luoghi comuni di una banalità sconcertante, tutte pratiche che sono un
diretto insulto a tutte le intelligenze vive e pulsanti.

Ho già scritto che - parlando in metafora - la vita per me è sempre stata l'attraversamento di tanti campi di trifoglio, alla ricerca di quadrifogli.

Quando vedo dispiegarsi gli stereotipi sugli Inglesi, sui Francesi, sui Tedeschi, su quelli del Nord Europa, su quelli del Sud, mi domando:
ma questi tuttologi, hanno viaggiato in questi Paesi, hanno conosciuto queste popolazioni, hanno
intrattenuto rapporti di lavoro, amicali, di simpatia, d'amore, hanno parlato e condiviso o no
pareri, visioni, soluzioni. No eh.
Poi, cerchiamo di essere consapevoli che la percentuale dei cretini è misurabile in percentuali simili in ogni paese e così come a noi
dà fastidio essere considerati: mafia, pizza e mandolino, per reciprocità dovremmo intuire che
anche a loro, dà fastidio essere descritti per stereotipi.

Io ho avuto la - fortuna?- di aver girato il mondo, l'Europa tutta, e sono orgoglioso di aver
avuto e di avere amici/amiche, a me molto cari, in quasi tutti i paesi. Brava gente, che mi ha aiutato ad ampliare la mia visione del mondo e aumentato la mia consapevolezza. La diversità, la molteplicità è ricchezza, in tutta la natura.

Quadrifogli? Certo ma bisogna riconoscerli, e questo è un lavoro fatto di attenzioni, di aperture, di cultura, di forte senso dell'umorismo, che sappiate non è materia che si possa insegnare, ma ognuno lo deve sviluppare dentro di sé trattandosi di una operazione auto-culturale, che impegna molte sinapsi.

Ricordate: informarsi non è un diritto, è un dovere !!!


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 01.06.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE A NON CADERE NEL TRANELLO DI CHI, SPACCIANDOSI PER 5 STELLE, CHIEDE LA ROTTAMAZIONE DI GRILLO. IL M5S SENZA BEPPE SAREBBE FINITO E LA CASTA LO SA BENISSIMO DAL MOMENTO CHE HA MESSO IN MOTO TUTTO L'ARMAMENTARIO PER OTTENERE QUESTO RISULTATO. ATTENZIONE! MOLTA ATTENZIONE!!!

marco bollin Commentatore certificato 01.06.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace doverlo dire, perché ho condiviso le idee di questo movimento fin dall'inizio, ma se il M5S si allea con Farage in Europa io non mi considereró piú parte del movimento, perché questa alleanza significherebbe uno spostamento di valori su un piano che non condivido

NIcola E. Morelli, Aalborg Commentatore certificato 01.06.14 10:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posto che sono contrario a fare parte dello stesso gruppo dell'UKIP, nonostante sappia che non si tratta di xenofobi fascisti, ma semplicemente perché credo che il MoVimento non abbia nulla a che fare con i Conservatori Liberisti Capitalisti pro nucleare pro carbone e isolazionisti, bisognerebbe anche capire se la proposta sarebbe quella di entrare nel gruppo EFD, dove sono presenti altri gruppi veramente nazionalisti e religiosi, oppure si creerebbe un nuovo gruppo.
Perché io sono SEMPRE stato contrario ad alleanze in Italia, sapendo che se si va con lo zoppo si impara a zoppicare, e non credo che le cose possano essere molto diverse in Europa.

Stefano C. 01.06.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè ci si lamenta dei troll.Per fortuna che ci sono che così aiutano un minimo di dibattito. Da qualche tempo notavo una certa uniformità nei commenti. Del tipo: grazie al caro leader Kim Jong Grill avremo il 99.9%. Sparito invece uno vale uno. Mi sbaglio?

bonifacio caetani, anagni Commentatore certificato 01.06.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una buon accordo, che ci lascia totale carta bianca sul voto. E' ritagliata sulle nostre esigenze. Voteremo ciò che è previsto dal nostro programma.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 01.06.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia il M5S sia UKIP sono euroscettici,ma avete solo questo in comune,potreste cadere in un grande errore alleandovi con Farage.

Francesco Principe, Dresano Commentatore certificato 01.06.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe, in Europa come in Italia, che smettessimo tutti di parlare delle persone (che vanno e vengono) e iniziassimo a parlare SOLO delle soluzioni. Quelle del M5S sarebbero drastiche e risolutive. E per questo non ne parla nessuno e le ostacolano. E per questo ogni parlamentare eletto M5S ne dovrebbe parlare in tutti gli spazi e con tutti i mezzi.
Concentrate tutta la vostra azione sulle soluzioni.

Fab T. Commentatore certificato 01.06.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


1) 17 del M5S;
2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA)
3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA)
4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA)
5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA)
6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO)
7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA);
8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA).

TOTALE 30 parlamentari di 8 paesi diversi con un programma affine e il sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli!

Mi pare un'ipotesi percorribile. Gli sproloqui sulla nostra volontà di andare a vedere chi vuole davvero cambiare l'Europa sono ridicoli. Non siamo nè di destra nè di sinistra, dunque liberi. Farange mi sembra piuttosto di destra, o no? Questa soluzione proposta da Nico M. di Milano mette M5S in posizione di gruppo principale, che non mi sembra male... Alla fine, teniamo presente che la necessità di fare un gruppo parlamentare è una questione tecnica. Garantita la libertà di azione all'interno, mi pare una buona soluzione.
Sarà düra!! ma ce la possiamo fare. A riveder le stelle!!

enrico bandiera 01.06.14 09:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ultimo commento del mattino: se mi avessero detto PRIMA DELLE ELEZIONI che il M5S era aperto ad ALLEANZE con NUCLEARISTI MILITARISTI NON LO AVREI VOTATO ... ma se Farage non viene con noi ha i numeri per fare un gruppo visto che e' uscito dal suo vecchio gruppo? se Farage non fa un gruppo noi avremo un NUCLEARISTA di meno fra i piedi quando dovremmo discutere di rifiuti zero ed ENERGIE RINNOVABILI ... MEDITATE

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Non sprechiamo altro tempo con il parlamento europeo, limitiamoci ad un'azione di testimonianza, di controllo, di critica e di proposte. Altro non si puo' fare nella situazione data.
Torniamo invece ad occuparci a tempo pieno della politica italiana. Renzi va avanti con le sue riformicchie. Contrapponiamogli proposte pesanti di riforma radicale e strutturale in grado di far avanzare sul serio l'Italia sulla strada della moralizzazione, dell'equita' sociale, della democrazia diretta, della partecipazione di tutti i cittadini alla gestione della cosa pubblica. Cosi'' lo metteremo in difficolta' scoprendo il suo gioco di falso riformatore.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è stato un bene per l'Italia che Berlusvoni si dimise? Vi ricordate quei giorni o no? La gente a festeggiare.

Livio di blasio 01.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Per poter avere voce in parlamento eu bisogna essere pratici ed allearsi senza tanto essere schizzinosi; invece bisogna essere rigorosissimi ed espellere chi non è perfettamente fedele. Ortodossia in base a quale convenienza ?

Enrico Tessari 01.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti, ci ho messo giorni interi a riprendermi dallo choc e dalla tristezza della notizia di lunedì mattina! Dire che ero demoralizzata è poco! Desideravo di cuore che il M5S prendesse una valanga di voti... Li meritavano i nostri ragazzi, specie i nostri parlamentari che tanto hanno lottato per l'onestà e la giustizia in tutti qs mesi nel parlamento.. Ero triste per loro e per tutta la gente onesta di questo paese. Si, certo, anche quella che ha votato diversamente. Perché l'Italia è al 73esimo posto nel mondo per la libertà di stampa.. Non dimentichiamolo!!! E ce ne siamo accorti per l'ennesima volta in campagna elettorale...Il M5S ha subito e SUBISCE pesanti e continue ignobili calunnie dagli oppositori e dai Media collusi mentre sono state ignorate le numerose nefandezze perpetrate ai danni dei cittadini fatte dai numerosi esponenti di PD, PDL e Lega ECC.. in tutti questi mesi e anni passati! È vero che "il popolo che elegge corrotti delinquenti e malfattori, non è vittima ma complice"(G. Orwell), ma quanta pena mi fa colui che neppure sa o si rende conto di esser schiavo della propaganda della Casta. Qui non è questione solo di avere memoria corta, qui la manipolazione dei pensieri è in atto da lungo tempo. Il lavaggio del cervello con la diffamazione, il sospetto e la paura di estremismi, antisemitismo ecc. trova terreno molto fertile, in Italia come all'estero! O credete davvero che la casta ci sia solo in Italia!!! Tutti coloro che si ribellano ad atti di violenza contro la libertà dei popoli e la corruzione di fatto condividono con noi lo scopo fondamentale per cui è nato il movimento! Non dimentichiamo chi siamo! Restiamo uniti! Il potere colluso rema nella direzione di sfasciare il movimento! Non diamogli questa opportunità e soddisfazione: la stragrande maggioranza della gente non ne sa nulla di politica estera.. Le opinioni indovinate come se le fanno?? Ascoltando Tv e giornali... Ai dubbiosi dico: non tradite i ragazzi 5* e la nostra speranza!!!

Alessandra C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma Farage in Europa è un difensore del nucleare e del carbone. Come fa un movimento come i 5Stelle anche solo a pensare di stare insieme?
Il nucleare che in Italia è stato anche bocciato dai referendum.

Beppe con questa tua ultima scelta dai netta la sensazione che sei tu "quello che decide" altro che "uno conta uno".

Ci sarà una consultazione in rete? bene allora visto che per farla bastano 24ore fai prima la consultazione e dopo aver avuto il mandato vai fare colloqui. Altrimenti così chi si fiderà più dei risultati?

Sbrigati a cambiare se ne sei capace; altrimenti ai tuoi "meravigliosi ragazzi" non resterà che scappare.

Giacomo Piromalli, Roma Commentatore certificato 01.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______

correggo

Farage - ho scritto Farange sotto

john buatti 01.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Altro regalo regalo dell'Europa!!!!

FERMATE questi folli !!!
non serve a nulla distruggere gli ulivi
la Xilella, come tutte le altre patologie dell'ulivo, dovute all'abbandono e all'uso indiscriminato di disseccanti, antilombrichi !!! (ovviamente vietati) e pesticidi, si curano con un programma di gestione Agroeco-Biologica degli uliveti secolari, come dimostrano le aziende biologiche della zona, che non manifestano sintomi di xilella ne di altre batteriosi o parassiti a livello patologico di danno economico
E' necessario attivare al più presto u programma dimostrativo di innovazione Agroecologica in Olivicoltura (mis 124 del PSR Puglia) e / o supportato dai fondi della rete Rurale Nazionale de MIPAAF, al quale parallelamente affiancare misure agroambientali ad hoc a sostegno dell'Ulivicoltura Biologica, con fondi aggiuntivi per gli ulivi secolari
L'Europa non può imporre alla regione Puglia di distruggere i propri Ulivi, simbolo millenario di civiltà e cultura.

Di seguito il link del servizio di Striscia la Notizia di sabato 11 gennaio 2014
http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?18919
Prof. Giuseppe Altieri, Agroecologo
tel 075-8947433 - cell 3474259872
Xylella fastidiosa, l’Ue ha deciso. Nel Salento altri uliveti a ferro e fuoco. Le mappe

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani arriva nuova batosta da Bruxel, la troica ci dirà che abbiamo ancora bisogno di rigore ed altre manovre.
CARI FRATELLI GRECI, CI STIAMO AVVICINANDO SEMPRE PIU' ALLA VOSTRA FINE!NON RESTERANNO NEMMENO LE NOSTRE OSSA!!
IL NOSTRO POPOLO COSI' HA VOLUTO!!!!

john f. 01.06.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

invito a leggere tutto l'articolo:
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0

Il caso Grillo-Farage, ovvero: bastona il cane finché non affoga
Anche ai più smaliziati arriva solo la notizia che Farage sarebbe sessista, omofobo e razzista, un vero fascista albionico. Tutto falso, ecco perché [Pino Cabras]
Redazione
sabato 31 maggio 2014 14:00

La Repubblica e il resto del coro del giornalismo in mano agli oligarchi italiani - ringalluzziti dalla recente vittoria elettorale del loro cavallo di razza, Matteo Renzi - continuano la loro campagna contro Beppe Grillo su un nuovo fronte, nato dai recenti colloqui del leader dei cinquestelle con Nigel Farage, capo del partito britannico UKIP. La campagna si concentra ora su questo partito, del quale i giornali non raccontano l'evoluzione né la storia, bensì riportano le frasi orribili pronunciate da suoi ex membri che sono stati espulsi proprio per quelle frasi.
Altre frasi inserite nella galleria degli orrori da esecrare sono invece ascrivibili direttamente a Farage. Il problema è che le sue dichiarazioni sono state tolte brutalmente dal loro contesto (di cui i media non forniscono alcuna chiave) e reinserite in un contesto nuovo che le contamina, una volta che sono associate alle frasi di coloro che Farage aveva espulso. L'effetto è distruttivo e non risparmia nemmeno i più smaliziati lettori, ai quali arriva solo la notizia che Farage sarebbe sessista, omofobo e razzista, mentre l'UKIP sarebbe una specie di partito fascista albionico. Gli stessi giornali, in questi stessi giorni, continuano a ignorare che il governo ucraino e i suoi nuovi apparati di sicurezza hanno forti componenti di partiti fascisti, gente che fa il passo dell'oca. Questi media: dove c'è fascismo, non lo vedono, e dove non c'è, lo vedono.
Sessismo nell'UKIP? Eppure, su 24 europarlamentari UKIP eletti nel 2014, si contano 7 donne, il 30 per cento, in parte candidate come capolista nelle circoscrizioni brit

paolo fag 01.06.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

IT'S ALL ABOUT ITALY

DI CLAUDIO MARTINI

http://il-main-stream.blogspot.it/2014/05/its-all-about-italy.html

L'ufficio studi della Jp Morgan, di cui abbiamo già potuto apprezzare le analisi, è convinto che la vittoria di Matteo Renzi renda l'Italia più forte a livello europeo, e più stabile l'Unione nel suo complesso. Cerchiamo di capire perché.

Occorre sottolineare che il PD di Renzi è stato il soggetto politico più votato in Europa, in termini assoluti (11 milioni e centomila suffragi contro i 10 milioni e trecentomila della portaerei di Angela Merkel, la CDU-CSU); in termini percentuali è superato solo dal Fidesz di Viktor Orbàn, dominatore incontrastato dell'Ungheria (51%). Ma Fidesz non è certo quel che si definirebbe una forza europeista; invece il PD di Renzi lo è, entusiasticamente. Questo partito, pur sommando due caratteristiche che in questi anni non hanno certo giovato dal punto di vista elettorale, e cioè l'europeismo e il trovarsi al governo, stravince nelle urne, in assoluta controtendenza rispetto allo scenario europeo.


Preme rammentarlo: le forze politiche "sistemiche", in primo luogo quelle riconducibili alle famiglie del PSE e del PPE, sono naufragate in molti importanti contesti nazionali. Esse si trovano sotto shock, se non apertamente in rotta, in Grecia, in Francia, nel Regno Unito, in Spagna. E ovunque raccolgono consenso liste, se non anti-euro, perlomeno eurocritiche.
Apparentemente si è trattato di una generale debacle dei partiti socialisti- e il desolante risultato elettorale del PS di Hollande sembra eloquente in tal senso. Eppure, ad un occhio più attento, queste giornate di fine maggio potrebbero rivelarsi una grande vittoria della socialdemocrazia europea e del suo programma politico.
È abbastanza evidente che, in questi mesi, si sia creato un asse tra la socialdemocrazia tedesca e il nuovo PD renziano. Il 27 febbraio di quest'anno, cinque giorni dopo la nomina a Palazzo Chigi, Matteo Renzi ricevette in visita ufficiale i

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Cari piddioti e co.:
"Cameron sfida Merkel: Juncker presidente? Gb fuori da Ue
TGCOM‎ - 10 ore fa".(Tanto per citarne qualcuno).

john f. 01.06.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Militarista, favorevole a politiche energetiche distruttive e pericolose, pronto a chiudere i confini politici e a ripartire con le vecchie politiche imperialiste inglesi. NO GRAZIE non volgio sapere se e' xenofobo, razzista o maschilistica questo mi basta.

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo anche nell'altro gruppo (verdi europei) è presente un partito belga , nuova alleanza fiamminga, ultranazionalista e fortemente anti-immigrazione (è al governo e ricaccia indietro anche gli italiani).

Rilancio l'opzione di nico m. , costituire un gruppo con i partiti molto vicini al M5S. Ha le caratteristiche (>25 deputati da più di 8 paesi) e soprattutto noi sremmo fortemente maggioritari.
Da lassù se ci sentite, battete un colpo su questa opzione:


1) 17 del M5S;
2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA)
3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA)
4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA)
5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA)
6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO)
7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA);
8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA).

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Azz,ho ancora i refusi dell'ora legale...

http://youtu.be/EKSU1W0ZUmQ

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE SUPERI TE STESSO NEL CUORE E NELL'ANIMA CAPISCI COSA VUOL DIRE ANDARE OLTRE, AVANTI CON FARANGE

liuzzi.nicola 01.06.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Troppi svantaggi sono dovuti al permanere in Europa:
delocalizzazione verso paesi ex dell'est, mancanza del sussidio di disoccupazione ovvero reddito di cittadinanza, mancanza della ristrutturazione industriale, elevazione dell'età pensionabile a livelli vergognosi, voto di scambio per forzare i risultati elettorali,pagamenti di troppe infrazioni per direttive non recepite, previsioni sballate del F.M.I. , aumento esponenziale del P.I.L. , tassazione iniqua dal 2015 (Fiscal Compact), limitazione della SOVRANITA' E SVENDITA DEI GIOELLI DEL PAESE, inoltre il debito è altamente immorale, e a riguardo ricordiamo che la virtuosa (ora) Germania per le egemonie di potere ha distrutto mezz'Europa pagando solo il 10% dei danni di guerra stimato in 25.000.000.0000 di marchi; E' ora di governare i processi della UEO, oppure di uscirne dopo esserci fatti pagare (anche stavolta non pagheranno) i danni dalla Germania e soprattutto dai nostri politici che si sono arrogati poteri a loro mai conferiti dal popolo.
Meditate, meditate.

il futuro non è l'Europa 01.06.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

ma non è possibile fare qualcosa
per non ricevere questa ciurma di troll
che con i loro commenti cercano di
influenzare il pensiero del blog?

ma è penoso vedere come ancora ci sia questo dogma dell'ideologia destra o sinistra?

una buona idea non è ne di dx ne di sx

se farage,che stimo,
o chiunque altro,come la marine le pen,
promuove idee e azioni che servono
e sono giuste x la comunità che ben vengano,
quale è il problema?

quelli che hanno lo stomaco sensibile,
vadano a pascolare in altri prati

per cambiare questa europa fascista,
della finanza, burocratica,dei privilegi,non solidale,germanocentrica,
ci vuole ben altro che solo 17 del m5s
e non possiamo permetterci di fare i sofisti

per rovesciare questa europa criminale
che ci chiede di suicidarci,con il consenso
dei ns politici leccaculo,
dobbiamo fare squadra con chiunque propone
scelte di buon senso.
l'unione fa la forza e da soli non si va da nessuna parte

e dal cambiamento radicale di questa europa che possiamo rinascere tutti quanti e se non lo abbiamo ancora capito,beh allora...

olli gallardo Commentatore certificato 01.06.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posto questo commento che era di risposta ,ma come succede da giorni, non sono riuscita ad inviarlo,e non lo inserisco nei sotto-commenti.
Grillo si può permettere di citare Berlinguer, perché sta parlando delle classi deboli da anni (vedi il libro scaricabile gratuitamente "schiavi moderni", e le iniziative programmatiche come il reddito di cittadinanza),mentre la cosiddetta sinistra se ne sta a braccia conserte a discutere nei salotti degli acculturati radical-chic,sputando sul M5s dalla mattina alla sera

franca s. Commentatore certificato 01.06.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____________

dicevano (PD PD-L) che il M5S non aveva democrazia interna ma comunque facendo votare i suoi iscritti sul programma politico o scelte varie....

come mai allora l'FI vive liti interne sulle primarie visto che sono molto democratici..?
______

Forza Italia, è scontro tra Berlusconi e Fitto sulle primarie

http://www.repubblica.it/politica/2014/05/31/news/alfano_berlusconi_alleanza_ncd_intervista-87733934/

john buatti 01.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Chi va con lo zoppo ....

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FARAGE HA CHIESTO DI PARLARE CON GRILLO NO IL CONTRARIO.
Quindi prima di azionare la voce , collegare il cervello.Grazie.

john f. 01.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Spero possa essere utile per comprendere al meglio la situazione:

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0&Il-caso-Grillo-Farage-ovvero-bastona-il-cane-finche-non-affoga

Nico P., Tolentino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Su omnibus la7 ora gli economisti come zingales e Rinaldi .. non certo vicini al M5S dicono esattamente quello che il m5s dice ovvero che l'impostazione data dall'europa e all'euro sta uccidendo l'italia.. ora parlano di manovra correttiva.. di stangate in arrivo.. ma dov'erano quando tutti parlavano bene di renzi e male del M5S.. dobbiamo andare non farage.. solo cosi potremmo cambiare l'europa

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 01.06.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

"Gli individui di valore, inseriti in un ambiente grossolano, disordinato e privo di stile, di infima moralità e di volgarità imperante, diventano impotenti"

- Piero Ottone -


Svegliandomi all'alba, mi sono letto tutti i commenti notturni, e mi sono riappacificato col blog. Dormienti tutte le teste di minkia, che in questi giorni hanno infestato con i loro pseudo-pensieri, il nostro dibattito, è ridiventato possibile leggere opinioni formate, riflessive, fruttuose.

Provo quindi a riprendere il filo di un discorso che ha l'intenzione di aiutare la comprensione di argomenti complessi, a molti sconosciuti, e che aiutino Beppe & Co. a sostenere le loro ipotesi.

la mia visione utopica dell'Europa è sempre stata quella di un'unione "comunitaria" cioè di comunità che condividano alcuni aspetti FONDAMENTALI sul vivere comune, che sappiano risparmiare risorse condividendo alcune spese, che vadano - prospetticamente - verso un linguaggio (anche lessicale) comune, mantenendo contemporaneamente, ognuno la propria individualità di popolo con la loro babele di lingue, che diventerebbero "nobili dialetti" a guardia delle rispettive culture.
Sempre questa mia visione utopica, si immagina un
Europa che comprenda anche la Russia (visto che i Rus erano una tribù vichinga).
Perché questa strada si possa intraprendere, occorre tagliare il cordone ombelicale con gli USA, che, vero è che ci hanno liberato (insieme ad altri) dal giogo nazista, ma è anche vero che si sono ripagati alla grande, e che, ancora oggi, condizionano l'Europa nelle scelte verso una politica "UMANISTICA" insita nelle Culture Europee.

Cosa impedisce un genuino progresso dei nostri popoli? Le ideologie - in primis -, gli interessi finanziari, le ideologie Imperialiste che presuppongono lo sfruttamento del pianeta e
dei suoi abitanti più deboli, i vetero pensieri
che incrostano la mente di troppi e che non si aggiornano e non si accordano con un mondo che sta correndo a ritmi vorticosi,

1 - segue -

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 01.06.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco : quando abbiamo vinto nel 2013 e potevamo salire al governo con Bersani (nello streaming invece di nominare Ballarò potevano farsi promettere due ministeri chiave) non abbiamo voluto perché i loro programmi non erano uguali ai nostri e adesso con gli inglesi?

Rossana P., Genova Commentatore certificato 01.06.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come faremo con costui a chiedere l'abolizione del nucleare in Europa, o vogliamo tenerci le centrali francesi dietro il confine

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo posto anche qui perchè secondo me è importante che le persone siano informate correttamente !!

Indipendentemente da Farage..................

Abbiamo detto che siamo oltre ?

Allora sgombriamo il campo da discorsi inutili e

facciamo chiarezza in merito alla

realtà strutturale e politica del Parlamento Europeo

Un ottimo contributo da Carlo Martelli ( M5S )

https://www.youtube.com/watch?v=VdBGOry6tAw

Roberto Bartucci Commentatore certificato 01.06.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta Beppe l'ha fatta grossa. Spero che la Rete gli dia torto altrimenti addio M5S

mario graziani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I verdi italiani hanno avuto così pochi voti che in Europa non ci sono nemmeno arrivati, 245.443 voti, pari allo 0,89%, eletti: ZERO. Pertanto la loro presidente Monica Fraccioni potrebbe anche esimersi dal rivolgere frasi insultanti a Grillo, che di voti ne ha raccolti 5.792.865
I verdi italiani nel parlamento europeo non portano nessuno, ma questo non ha diminuito la loro boria. Purtroppo fanno come la rana sulla testa del bue che diceva: "Come ariamo bene!"
Si gloriano del successo dei verdi francesi o tedeschi, passando sopra il fatto che quelli italiani sono delle vere schiappe e che quando sono andati al governo con Prodi si sono pure ricoperti di ignominia

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 09:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In risposta a Repubblica e Travaglio sul caso Farage
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è una buona idea cercare di allearsi in europa con gruppi simili al nostro. CHiaramente non dobbiamo essere obbligati a votare insieme su tutto.

M5S unico cambiamento!

Andrea R., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono avvicinato al movimento perché credevo che fosse un movimento di protesta e di cambiamento ma che tutelasse e salvaguardasse i diritti civili faticosamente ottenuti con anni ed anni di lotte dei nostri genitori e nonni. Alle ultime elezioni europee ho cercato di convincere più parenti ed amici possibili della bontà delle idee del movimento. In molti casi mi sono sentito rispondere che Grillo è uno che ci tiene solo a tenere alta la protesta per avere guadagni dal blog e che è un dittatore assoluto. Qualcuno l'ho convinto a votare, adesso mi sento preso di mira con questa storia di Farage! Sia io che amici e parenti che ho convinto NON ACCETTIAMO UNA ALLEANZA CON FARAGE, UN PAZZO CHE PREDICA LA SUPERIORITA' DEGLI UOMINI NEI CONFRONTI DELLE DONNE, UN OMOFOBO RAZZISTA PEGGIO DEL PEGGIO CHE POSSA ESSERCI IN EUROPA! E NON VENITE A DIRE CHE NON E' RAZZISTA, BASTA CERCARE LE SUE DICHIARAZIONI ANCHE AL DI FUORI DEL BLOG. MI DISPIACE MA NON CONSIDERO PIU' IL BLOG COME FONTE DI UNICA INFORMAZIONE. SE IL MOVIMENTO PERSEVERA IN QUESTA ALLEANZA NE DOVRO' PRENDERE ATTO MA IL MIO VOTO SCORDATEVELO E QUELLO DI CHI SONO RIUSCITO A CONVINCERE FATICOSAMENTE!!!

giorgio b., ortonovo Commentatore certificato 01.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il messaggio è che il popolo sceglie sempre per Barabba purtroppo da ‪#‎oltre‬ 2000 anni

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

________

i PDini si preoccupano delle alleanze del M5S con Farange ma non guardano a casa propria ...

sinistra=destra destra=sinistra

rosso=nero nero=rosso

larghe intese? Colore misto?

-----------

Forza Italia, è scontro tra Berlusconi e Fitto sulle primarie

Botta e risposta tra il leader azzurro e l'eurodeputato, che chiede consultazioni popolari per la guida del partito, più trasparenza e streaming. Intanto Alfano apre all'ex Cavaliere e invoca una nuova "coalizione di moderati" contro Renzi

http://www.repubblica.it/politica/2014/05/31/news/alfano_berlusconi_alleanza_ncd_intervista-87733934/


Premetto, non conoscendo Farage, nutro qualche dubbio su questa alleanza ma trovo strano, veramente strano, l'accanimento mediatico verso il Movimento e non una parola verso la Lega di Salvini alleata con Marine Le Pen. Del resto la Lega, nata dalle ceneri del PC, s'è sempre riconosciuta come un partito razzista fascista ma, alleati da subito con Berlusconi, incontrastato padrone dell'informazione, non una parola è stata detta o scritta in tutti questi anni su questa strana alchimia e anche oggi, con un alleato dichiaratosi apertamente fascista come Le Pen, silenzio di tomba, invece i pentastellati sembrano tutti Heinrich Himmler. Con tutta questa informazione pilotata è difficile non venire in qualche modo influenzati perciò, credo che anche questa volta Grillo abbia ragione.

Roberto S., Pavia Commentatore certificato 01.06.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfetto Carlo Martelli (senato 5stelle):

Nel Parlamento italiano, al Senato per fare un gruppo occorrono 10 membri e alla Camera 20. e non occorre che nel gruppo ci sia omogeneità.Chi è sotto questo0 numero può andare nel gruppo misto.
Nel parlamento europeo per fare un gruppo occorrono 27 persone e che vengano da almeno 7 paesi europei.
Il M5S non può farlo
Per cui deve cercare di accostarsi a un altro gruppo
In Europa ci sono gruppi schierati: dx, cdx,centro, csx, sx
Noi non siamo né di dx né di sx e dunque non possiamo stare dentro un gruppo schierato
Cerchiamo un gruppo di euroscettici
Stare in un gruppo non vuol dire condividere tutte le sue idee, ma solo condividere uno spazio virtuale comune
Grillo sta andando a parlare con esponenti di gruppi politici che non possono fare gruppo autonomo
Il fatto che abbia parlato con Farage ha suscitato molte critiche
Noi abbiamo sempre parlato con tutti e poi votiamo su provvedimenti condivisi
Non esiste che ci sia chi ci dica che non dobbiamo parlare con qualcuno. Se qualcuno lo dice, ciò significa che ha un atteggiamento profondamente schierato in quanto noi non siamo schierati da nessuna parte e chi lo nega non ha capito nulla del M5s che non sta né di qua né di là e dunque può dialogare con tutti
Andare a parlare con Farage non vuol dire che noi ci alleiamo con lui
E anche nel parlamento europeo voteremo per qualsiasi provvedimento ci corrisponda da qualunque parte provenga, esattamente come facciamo nel parlamento italiano

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La domanda che mi pongo e che forse tutti ci dovremmo porre è: perché i politici facenti parte di questa “Unione Europea” siano tutti contro un probabile accordo tra Farage (capo di un movimento che ha vinto le elezioni europee in Inghilterra) e Grillo fondatore del Movimento 5Stelle?
Il fatto che entrambi vengano definiti “fascisti” dalla stampa, possa suscitare qualche perplessità è legittimo, ma una condanna a prescindere, dovrebbe suscitare altrettanta perplessità, soprattutto se ad emettere la sentenza siano gli stessi che “segretamente” hanno trascinato l’Europa in un abisso.
Premesso che persino l’idea di fascismo sia da condannare, chiedo per quale motivo invece non si condannano allo stesso modo, quei “democratici” che, con accordi presi alle spalle dei popoli, li hanno condannati alla povertà eterna? Non è per caso anche questa una forma concreta di fascismo? La Democrazia non è imposizione ma discussione e dunque?
Ci siamo svegliati una mattina e senza sapere né come né perché ci siamo ritrovati a dover subire regole imposte da una “Commissione” che nessuno ha eletto, abbiamo (nostro malgrado) dovuto sottostare agli ordini extranazionali, abbiamo dovuto accettare la precarietà come principio, la rinuncia alla sovranità nazionale, a privatizzare i colossi statali e le conseguenze di queste “imposizioni” sono il fallimento delle piccole e medie imprese, la disoccupazione generalizzata, la miseria galoppante e la fuga della gioventù in paesi lontani. Come vogliamo definire questo sistema democratico o fascista?
Una buona azione resta una buona azione anche se a compierla sia un ergastolano, come allo stesso modo una cattiva azione, resta una cattiva azione, anche se compiuta da una persona “per bene”. Se un fascista propone leggi che migliorano la società vanno rigettate solo perché a proporle è un fascista? Per “logica” vanno rigettate le leggi contro la società, anche se a proporle siano i cosiddetti “democratici”!
(continua nei sottocommenti)


Secrets of a casual seamstress: the joy of making your own clothes.
The guardian.

Intanto, gli Inglesi riscoprono il piacere della Sartoria casalinga.
Risparmio ed Innovazione, Indipendenza.

Alla FAcciazza di Armando e Versaccio, strafatti di Coca & Models e Trojazze STRAciula della Milano da Pere, CorniFicatrici degli Yes MAn Azzurri, a sfruttar piccole (grandi) Cucitrici (confezionatrici) Asiatiche.
Ps. Leggete, fra l'altro i Lusinghieri commenti di Riconosciuta Ammirazione e Progressismo Lungimirante rivolti a FArage.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.06.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

_______

vi lamentate di potervi mettere d'accordo con Farange su filosofie ecc....

Ma come pensate di mettervi d'accordo con 7 filosofie diverse ?

POTAMI (GRECIA)

PODEMOS (SPAGNA)

PIRATI (GERMANIA)

CREDO (SLOVENIA)

Movimento per la terra (PORTOGALLO)

Gente Comune e Personalità Indipendenti(SLOVACCHIA)

Partito dei liberi cittadini (REPUBBLICA CECA)


john buatti 01.06.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

mentre stavo facendo colazione mi sono visto la rassegna stampa italiana, e tra le righe si comincia a vedere l'addensarsi di provvedimenti fiscali pesantissimi l'allontanamento del'eta pensionabile, aumenti di flessibilita x dipendenti, anche x l'amministrazione pubblica ( e questo è sicuramente un bene )
e allora una riflessione mi viene spontanea; forse che forse è stato un bene che il bombarenzi abbia avuto un mandato cosi alto, non avra l'alibi della debolezza del governo, e non vorrei trovarmi nei suoi panni quando le famiglie lo appenderanno a piazzale loreto la storia insegna prima fascisti poi partigiani poi comunisti esempio lampante giorginore d'italia

graziano ., pisa Commentatore certificato 01.06.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi trolletti stamane.
Ponte del 2 giugno?
O la domenica non danno più paga doppia?

Dino L.. Commentatore certificato 01.06.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farange è uno con i coglioni.
Tiriamoli fuori anche noi almeno una volta nella storia.

Dino L.. Commentatore certificato 01.06.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________________


Cameron in cerca di scuse per salvarsi dal terremoto di Farange.
___________
Ue, lo Spiegel: «Cameron avverte Merkel: se Juncker presidente Commissione, Gb fuori dall'Unione»

Il premier britannico David Cameron ha minacciato di portare la Gran Bretagna fuori dall'Ue se Jean-Claude Juncker sarà nominato presidente della Commissione europea. Lo scrive il settimanale tedesco Der Spiegel citando fonti «vicine ai partecipanti» al vertice Ue di martedì scorso.
______________________
Cameron ha capito che gli inglesi vogliono uscire dalla UE e si appiglia a scuse per salvare la sua carriera..

La nave sta affondando..si salvi chi puo...!

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/ue_spiegel_cameron_merkel_juncker_commissione/notizie/719835.shtml

john buatti 01.06.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Il problema ormai in questo blog è che sono più gli infiltrati(picconatori) che postano commenti di quanti non lo siano quelli che votano effettivamente M5S.
Cercano di indirizzare le opinioni e/o creano solo confusione.
Beppe ha fatto decine di comizi esponendo chiaramente come la pensa. Se per raggiungere gli obiettivi considera che è meglio allearsi con Farage, farage sia (che tra l'altro trovo sia un democratico nel vero senso della parola).

NB: Tsipras è solo il nome che si sono dati questa volta gli impresentabili di SEL, che nulla hanno da spartire con noi.

Horacio Fabian Greco, Bettona Commentatore certificato 01.06.14 08:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

... cè anche un'altra possibilità, o mi sbaglio!?

UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA ESISTE CON MOVIMENTI CHE SI ISPIRANO AL M5S:
1) 17 del M5S;
2) 2 di "NO POTAMI" (GRECIA)
3) 5 di "PODEMOS" (SPAGNA)
4) 1 di "PIRATI" (GERMANIA)
5) 1 di "CREDO" (SLOVENIA)
6) 2 del "Movimento per la terra" (PORTOGALLO)
7) 1 di "Gente Comune e Personalità Indipendenti" (SLOVACCHIA);
8) 1 di "Partito dei liberi cittadini" (REPUBBLICA CECA).

TOTALE 30 parlamentari di 8 paesi diversi con un programma affine e il
sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli!

nico m., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=104468&typeb=0

orafus o., vigodarzere Commentatore certificato 01.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Cameron avverte Merkel:.."se Junker presidente commissione UE, Londra fuori dalla UE"...badate bene parole di un conservatore....questi hanno già da tempo capito, come finirà l'avventura o il sogno EUROPA!..la Francia l'ha capito...in Inghilterra e in francia hanno già superato la contrapposizione novecentesca tra sinistra e destra..l'elettorato di quei paesi ha dimostrato una LIQUIDITA' che noi ce la sogniamo..si seguono le idee e i progetti...non a caso Hollande a preso una "PAPPINA"...idem conservatori e laburisti inglesi..!ciò dimostra che alla fine l'elettorato 2.0 se ne sbatte altamente le palle e vota non di "pancia" ma basandosi su valutazioni "oggettive"...e queste valutazioni confermano che questo progetto è "fallito" e sta prendendo una "piega" pericolosa.
Forse questa presa di coscienza in altri paesi è frutto di un opinione che si è costruita grazie ad un informazione più trasparente..quì da noi no...e sappiamo quali siano le ragioni.
L'europa era più sociale prima che ora..nonostante le "dogane"alla frontiera ed è stata sempre a portata di mano di chiunque..i nostri migranti con le valige di cartone ne sono la riprova!...abbiamo scoperto l'acqua calda!.. "il vero problema dell'europa è il "Parlamento Europeo, la Troika e la commissione e la BCE"...togli questi "baracconi" e saremo più uniti di prima..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 01.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

in ucraina c'è una guerra, hanno bombardato un ospedale pediatrico, e chi l'ha provocata la guerra? e noi stiamo ancora qui a discutere di linee morbide?

certo è che giubbotini alla moda, corone di spine e quant'altro (espressione che detesto, ma che in questo caso ha un senso), si va veramente poco lontano.

resa v., novara Commentatore certificato 01.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

...IO DIREI...
ANZI IO DICO, CHE...questo genere di decisione..come la FUTURA ALLEANZA in EUROPA. è . talmente STRATEGICA e di FONDAMENTALE RIFERIMENTO , che NON è da PORRE ai VOTI, ma da lasciare a completa discrezione da parte di chi ha creato il MOVIMENTO.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 01.06.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma altri 8 deputati europei con idee più simili a quelle del M5S di 6 diversi Paesi non si trovano? Si potrebbe fare un bello statuto del gruppo parlamentare che preveda mani libere. Io non credo che il fatto che Farage sia simpatico possa bastare. E nemmeno che abbia attaccato i tecnocrati europei; bisogna vedere da che punto di partenza viene l'attacco. Se è per sostituire la Germania con l'UK come Paese egemonico continentale, beh, fanculo. Non solo, ma dichiarare l'alleanza o, come dire, una confluenza con l'UKIP mi sembra una svirgolata strategica, anzi un mettere la testa in bocca al Leone. Non mi riferisco a Farage che non conosco abbastanza ma a Renzi e a tutto il circo mediatico che lo sostiene. Se poi il motivo di un' alleanza è la convenienza, se è per contare di più, beh, questo è un discorso che vale anche per la politica italiana. Non è che i politici europei siano molto diversi dai nostrani: vengono dai partiti, non dalla democrazia diretta. Per carità, con i dovuti distinguo. E allora la gente capirebbe ancor meno perché con Farage si e con Bersani no, ben guidata dai commentatori politici.
I matrimoni di convenienza sono passati di moda da un bel po'.

claudio d., Benevento Commentatore certificato 01.06.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo giorni di meditazione, sono finalmente riuscito a risalire alle quattro parole che descrivono il TUTTO.........ovvero:


E' TUTTA UNA FARSA !


....è tutta una messinscena. Una tragicommedia di teatro, recitata per il popolo che creede di avere una libertà ed una conoscenza che in realtà non ha e forse non ha mai avuto.


Rocco Siccaldi 01.06.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Le scuole italiane cadono a pezzi?
Sì, i Palazzinari dc, gli antesignani di Renzi le han costruite col culo.
La speculazione ha fatto il resto.
Or, il cmpletamento.
Lavori di Cosmesi delle solite Coop lega cementiste rosse con fatture gonfiate sul Gobbo dei Polli della collettivita'.
Dimentichi che la scuola è caduta a Pezzi ancor prima della demolitrice Gel mini.
Quella che confondeva il contenuto col Contenitore.
Come alcuni Ipocriti che chiaman Chiesa l'Edificio e non il Corpo di Kristo...

Riforman la scuola Imbiancando i Muri, come al Cimitero...

Renzi fa il Becchino?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.06.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono contro tutte le "ideologie" di destra o di sinistra che siano. A me interessa solo che un eventuale alleanza con lo Ukip non vincoli il m5s in alcun modo e che i benefici di tale alleanza non scompaiano poi con la possibile uscita dell' Inghilterra dalla UE o con il distacco della Scozia dal UK....
Faccio presente a quelli che criticano i terremotati che, se si accusa Renzi di voto di scambio per gli 80 euro allora bisogna evitare di far apparire il contributo dato dal m5s ai terremotati come un "vincolo" morale a votare a ns. favore.ANCHE QUESTO SAREBBE UN VOTO DI SCAMBIO....

paolo z., milano Commentatore certificato 01.06.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uomini di sinistra e uomini sinistri.
Ricordo ai tempi dell'università "gli eskimi di quelli di sinistra", e quando verso l'ora di pranzo mi recavo presso la casa dello studente alla mensa, qualche volta capitava di doversene tornare a casa senza pranzo, perchè c'erano i collettivi comunisti in riunione nella vicina casa dello studente che ne vietavano l'accesso. Un giorno, ed una sola volta, per curiosità mi sono affacciato sulla porta dell'aula dove "questi eskemizzati di sinistra" arringavano esordendo con la parola: "compagni e poi blateravano di rivoluzioni ecc. ecc." Se uno di loro prendeva la parola, e diceva poco poco cose differenti, veniva additato come fascista. Oggi questi personaggi sono nelle istituzioni e nei media, e li ritroviamo giornalisti della sinistra acquafresh,uomini panda o in televisione a dirigere trasmissioni che addormentano le coscienze parlando all'infinito, naturalmente ancora a dare del fascista o xenofobi hitleriani a coloro che la pensano diversamente da loro. Il cantante Venditti diceva di questi eskemizzati:" compagni di scuola, compagni di niente, ti sei salvato, sei entrato in banca pure tu..o giù di lì. Il fatto è che costoro si autocelebrano uomini di sinistra, ma poi senza che se ne accorgessero sono diventati uomini "sinistri". L'ipocrisia di questi personaggi quanto la loro faziosità, non è stata canalizzata nel far nascere una forza attiva che si opponesse alla deriva autoritaria dei media collusa con il potere politico, ma semplicemente ridotta a semplice denuncia a sostegno del potere costituito. Non solo una bugia diventa verità se ripetuta all'infinito, ma è vero anche l'esatto contrario. Una verità ripetuta diventa falsità per chi la sente e la risente, se poi costoro che la denunciano non prendono una reale posizione politica di "opposizione fattiva". Io sono un piccolo uomo, ma Voi sinistri dall'eskimo facile, perchè invece di azzerare non create alternative?. Potreste proporvi politici, magari siete più bravi?.

Vincent C. 01.06.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

signore ma vedrete cosa succede in G.Bretagna.. l'alleato di merkel ,l'inglese Cameron attacca junker.. minacciando di anticipare il referendum per l'uscita dall'europa.. Anche la Francia farà un referendum per stare o meno nell'euro ..E' l'italia..? Ebete appogia la germania e la merkel pur essendo al governo un partito anti merkel..I Verdi esistono in Europa come prefissi telefonici..riflettete l'europa si sta sfasciando e qui noi chiediamo di allearci con i verdi per sostenere la Germania?

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 01.06.14 08:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti, torno dall'Inghlterra dove ho trovato un numero impressionante di ragazzi lavoratori italiani "scappati" da questo nostro paese senza futuro. Vedo molte tensioni in giro ma questo è il momento di accorparci e di esserecoesi ancora di più. Quando gli annunci finiranno, le bugie di Renzi non potranno essere più nascoste e tutte le verità verranno a galla restera solo Il Movimento. Se abbiamo una speranza di cambiare l'italia lo dobbiamo solo a Beppe Grillo, ha alzato troppo i toni probabilmente sbagliando, ma com si fa a contestare il "padre" di questa nostra speranza? Come per i padri si deve tirare oltre e pensare a domani. le critiche sono lecite il disfattismo NO!! Se ci sono persone che non la pensano cosi il PD e FI vi stanno aspettando a braccia aperte. Arrivederci. ps. per quanto riguarda l'Europa penso che tutti i gruppi che rappresentano l'apparato, quelli che non hanno mai visto niente, siano esclusi da qualsiasi accordo quali complici del sistema di potere. Farage? chi pensa ai cittadini può essere fascista? non fatevi abbindolare dai termini: le azioni fasciste sono imposte dall'alto mai dal basso. !Hasta siempre il M5S. saluti.

paolo p. 01.06.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento

quesito x ll'europa
1 Vogliamo allearci con i verdi? ricordarsi della boldrini esponente di spicco
2 vogliamo allearci con tsipras? ricordarsi che è in societa con vendola,
3 vogliamo allearci allearci allearci con chi?
Beppe pensaci tu e fottitene di tutti quei menagrami che ti tirano x la giacca

graziano ., pisa Commentatore certificato 01.06.14 08:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

MA QUELLI CHE VOGLIONO ANCORA UN ACCORDO CON I VERDI EUROPEI SONO SCEMI?

A fianco in alto alla vostra sinistra c'é un post sulla Frassoni, presidente dei VERDI EUROPEI, che dice questo :

Così parlò Monica Frassoni, Presidente del Partito Verde Europeo, durante questo ultimo mese di campagna elettorale per il Parlamento Europeo:
"Grillo autocratico e senza soluzioni [...] C'è un problema di assenza di soluzioni, non mi sembra che finora il MoVimento 5 Stelle abbia portato ad alcun contributo particolare nella soluzione di alcuna questione. [...] Ma non vedo un piano dei Cinque Stelle, tranne la protesta, solo indeterminatezza disonesta nei confronti degli elettori." 13 maggio 2014
"Da Grillo non arriva una proposta per l'Europa ma un vero e proprio delirio [...] La nostra idea di Europa è di apertura, di felicità, libertà [...] L'esatto contrario della prospettiva lugubre e violenta che si può ritrovare nelle urla di Grillo" 17 maggio 2014


DITE LA VERITÁ, SIETE SCEMI?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 01.06.14 08:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di perdere tempo e spazio sul blog con queste fesserie, pubblicate come primo articolo questo video di MArtelli M5S che spiega BENE come funziona tutto e chiarisce la questione:

https://www.youtube.com/watch?v=VdBGOry6tAw

Emanuele C 01.06.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento

I partiti politici ormai marci e corrotti sono disposti a tutto.
Loro che hanno definito inquietante (per i capelli lunghi e il cappellino) il nostro Gianroberto Casaleggio,giudicandolo nell'aspetto ........loro sono i veri razzisti.
Voterò M5S finché finché nel movimento ci sarà onesta e determinazione nel voler e dover spazzare via definitivamente questa casta che puzza di corruzione.
Loro useranno le loro armi ,noi le nostre.
O noi o loro!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 08:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W FARAGE W GRILLO W DI MAIO W IL M5S! Abbasso i criminali che affamano i cittadini e i loro Camerieritravestiti da Robin Hood verdi che però fanno il contrario di quello vero! Per non parlare dei sodali di Vendola l' uomo dalla risata facile specialmente quando ci sono di mezzo i morti di tumore! Una lista creata ad arte per togliere i voti al m5s ! Obbiettivo raggiunto!pur di prendere voti a noi il pd è andato a cercare una foglia di fico greca! Ma ricordiamoci che anche sel cantava o bella ciao Quando regalavano 7 miliardi alle banche!gente senza una dignità!

Davide Marini 01.06.14 08:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che i comunisti,si proprio i comunisti,presenti nella base grillina e pure nel complesso dei rappresentanti eletti in Parlamento,auspichino i bei tempi del "fronte popolare" non è un mistero per nessuno. Ma seguendoli il M5S dei verebbe una costoletta di Renzi on Italia e di Tsipras in Europa. Quando Grillo li farà fuori del tutto e supererà le incrostazioni ideologiche destra,sinistra,centro ancora presenti davvero marcerà verso la presa del potere. È tra la metà degli italiani che non vota il resto del bacino elettorale di Grillo. Non tra i centri sociali,i verdi ed i radical-chic,ben rappresentati da quel Vauro di cui sopra.

Vincenzo Mannello , Catania Commentatore certificato 01.06.14 08:20| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno... leggo di buon mattino..ancora le sponsorizzazioni dei Verdi..come sempre.ci mostriamo i soliti italiani.. quelli che nella seconda guerra mondiale erano alleati dei tedeschi e poi quando la guerra era oramai persa si sono alleati con gli inglesi..In europa siano partiti euroscettici ora vogliamo allearci con chi non solo vuole l'euro ma sponsorizza junker..ossia i verdi.In effetti siamo ben rappresentati da Napolitano fascista sino al 43. poi comunista.. ed ora democristiano da renzi che si allea con il PSE pero appoggia le scelte della Merkel e della Germania.Il m5s è libero da vincoli ideologici chi ha votato non lo ha fatto perchè è nostalgico comunista avrebbe vota tsipras ma perchè è antisistema partitocratico.. il m5s è un crogiolo di idee di desta e di sinistra e di centro ..il programma dei 5s non trova punti di contato con verdi salvo che per le politiche energetiche..mi sembra poco molto poco per stringere un alleanza con chi a testa e cuore in germania

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 01.06.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: Ma il M5S non può chiedere all'EFD prima di aderire una discussione per modificare/chiarire alcuni punti dello statuto (tipo energia/immigrati)?

Clara M. Commentatore certificato 01.06.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Quella con Farage non è un'alleanza: si entra in un gruppo di parlamentari, l'EFD (Europe of Freedom and Democracy) dove ognuno vota come gli pare (statuto di EFD). Se non si entra in un gruppo, si è tagliati fuori. Ma non è come dare una fiducia a un governo italiano. Non stiamo cercando spunti in comune con Farage, stiamo cercando un modo per far sentire la nostra voce.

Doriano B., Alba Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 08:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono iscritto al movimento ma sono contrarissimo ad alleanze con Farange!!!! Ma roba da pazzi, Grillo continua a far del male al proprio sogno che ha creato!!!!! Io non voglio un'altra Lega Nord LADRONA e soprattutto INTOLLERANTE!!!!! Io non voglio stare in un movimento do ve chi critica viene messo subito alla gogna!!!! Capisco che chi si candida e poi contraddice i principi del Movimento debba andarsene, ma se giornalisti seri criticano i discorsi grossolani di Grillo o di Casaleggio, bisogna saper rispondere con calma!!!! Grillo dicendo la verità sui politici dice anche un sacco di stupidaggini che si giocano un gran numero di votanti. E siccome sappiamo da subito che il movimento non si può alleare con i partiti vergognosi della politica tradizionale, allora se Augias critica bisogna rispondere con calma, non riempirsi la bocca di insulti!!!!!! Non serve a niente fare così!!! le teste calde in questo movimento non servono che a perdere voti!!!!! Ne è eloquente messaggio il testo di Travaglio di ieri, sul suicidio che sta compiendo Grillo alleandosi con Farange!!! roba da non credere!!!!!

giulio c., GENOVA Commentatore certificato 01.06.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risposta al " Fatto quotidiano"
Leggo sempre il Fatto ma ora devo ammettere che state oltrepassando il limite: in molti articoli state osteggiando il movimento mettendo in risalto gli errori e magnificando Renzi che ha fatto voto di scambio con i poveri cittadini e che procrastina TASI e tasse pur di continuare a dire balle. Vengo però al dunque della questione sulla quale voi dovreste , se non altro, riflettere( Travaglio compreso). Su tutti i palchi delle piazze italiane Grillo e i grillini si sono consapevolmente espressi per gli antieuropeisti attuali e quindi dovrebbero sedersi nel parlamento europeo con gli antieuropeisti visto che anche in Europa avremo le larghe intese degli europeisti che hanno stritolato i contribuenti delle nazioni mediterranee. Chiedo a Gomez e compagni come potrebbero mai i grillini sedersi e condividere la non politica dei Verdi tedeschi , sempre al fianco della loro nazione? Cosa si pretenderebbe ora dal movimento che, propugnando queste idee e la legalità in Italia, ha perso consenso? Credo che il MOV5S abbia un compito precipuo in Europa: osteggiare chi vorrebbe continuare a governare una Europa nella quale molti italiani, da me in primis, non credono. Fatevene una ragione anche se un pò tutti siete animati da osannare i vincitori e maramaldeggiare sui vinti: anche se il MOV5S dovesse andare in necrosi lotterà sino alla morte per le idee per cui è sorto!

Michele Rinella 01.06.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

FARAGE SI ' - FARAGE NO

Il dato paradossale, e emblematico, è che Grillo viene accusato di autoreferenzialità da settori del movimento che non hanno battuto ciglio di fronte alle scelte autoreferenziali di molti "portavoce" (le virgolette sono d'obbligo) sui temi etici. Rimane da chiedersi quale sarebbe stato l'atteggiamento di alcuni se Grillo avesse incontrato Tsipras anzichè Farage. Detto questo, ritengo che il sondaggio sul blog sia necessario , e potrebbe essere il mezzo per un salutare strappo. E io son certo che mi ritroverò dalla parte di Grillo

lorenzo b. Commentatore certificato 01.06.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

avevo linkato un video di farage su piovono rane ma è stato censurato. (il titolo era :
Grillo, lo sbevazzone e la sinistra)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono tre modi per riaversi da una sconfitta. 1) Negarla, autoconsolandosi con formulette e scuse da Prima Repubblica (la sostanziale tenuta, lo zoccolo duro, il consolidamento della base, la presenza sul territorio, la stampa cattiva, gli elettori che non hanno capito, il destino cinico e baro). 2) Piangersi addosso, crogiolandosi, arroccandosi e incattivire in un dorato e sdegnoso isolamento dal mondo esterno, visto immancabilmente come ostile e incomunicabile. 3) Analizzare le cause dell’insuccesso, magari con l’aiuto di qualche esperto vero, e ripartire di slancio per rimuoverle, facendo tesoro degli errori e guardando avanti. Le prime due reazioni non portano lontano: sia i comodi alibi sia le lacrime appannano la vista. Eppure è proprio altalenando fra la prima e la seconda che si muovono i 5 Stelle dopo la batosta europea.

E dire che lunedì sia Grillo (con il video autoironico sul Maalox) sia Casaleggio (con la frase: “Dobbiamo sorridere di più”) sembravano aver capito la lezione. Poi, da martedì, è stato tutto un retrocedere e un avvitarsi in cupe e cacofoniche sedute di autoincoscienza, culminate nell’incredibile incontro fra Grillo e il leader nazionalista, xenofobo e nuclearista britannico Nigel Farage. Ha un bel dire Beppe che “Nigel è simpatico”: pare che sia pure vero, è un battutista impenitente, veste da dandy e la sua foto giovanile in versione punk fa sbellicare. Ma allora? De Gasperi ed Einaudi, i più grandi statisti dell’Italia repubblicana, non sprizzavano certo simpatia. In compenso Berlusconi, il peggiore premier della storia repubblicana e anche monarchica, è a suo modo e in piccole dosi simpatico.Ieri, sul sito del Fatto, la co-presidente dei Verdi Europei Monica Frassoni ha invitato i 5 Stelle al dialogo e non ha escluso di accoglierli nel gruppo parlamentare. Grillo la conosce bene: nel 2007 fu proprio lei ad aprirgli per la prima volta le porte dell’Europarlamento. Il posto giusto per i 5S è accanto agli ambientalisti, che potrebbero

Giovanni C., Pescara Commentatore certificato 01.06.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono arrabbiato e scoraggiato, purtroppo in Italia non cambierà mai nulla. Viviamo in una dittatura mediatica, c'è solo apparente democrazia, i corresponsabili del disastro Italiano sono i giornali, telegiornali fatti da giornalisti prezzolati servi dei loro padroni, che si guardano bene da dire la verità, lo dimostra ancora una volta questo video mai trasmesso dai telegiornali, mai commentato nei programmi spazzatura che dicono di occuparsi di politica. E' certo che un giorno ci sarà giustizia, ma arriverà troppo tardi per tutti.

Rosario R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Hai proprio deciso di distruggere il Movimento ?
Non hai già fatto e detto troppe cazzate ?
Prenditi una pausa (non troppo lunga) e rifletti bene sul da farsi.
Se non farai e/o dirai altre cazzate, alle prossime politiche potrebbe essere proprio M5S a prendere il 40% o più dei voti.
Per il momento, anche se da soli, in Europa non potresti fare più di tanto.
Concentrati invece sulle strategie per andare al più presto alle elezioni politiche facendo cadere questo governo fantoccio.
Ti voglio (per il momento) ancora bene e per me rappresenti l'unica speranza per il nostro Paese.
Non promettere più ciò che non sei sicuro di poter mantenere.
Cerca di scegliere meglio e "far crescere" quelli che ti rappresenteranno, usa toni più pacati ed evita "battute" che possano offrire il fianco a chi vuole distruggerti. Forse ci vorrà un po più di tempo ma vedrai che ce la faremo.

P.S. - Mi piacerebbe che trovassi una attimo di tempo per rispondermi.

Ivan Musicco 01.06.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Cattivi Maestri
ti menano per mano
e non solo
te lo ficcano in testa
ed anche altrove
nelle pieghe
della mente Vergine
col resto
di un mondo
Violato senza
profumo di Viole.

I Cattivi Maestri
han il volto
della Cera molle
ed il puzzo
di formaggio Avariato
e Cocain.

Ti parlan di eroi
mostrandoti, ancor Piccina
Tu, Fiore di Gauguin
il Loto e l'Incenso,
foto di Claretta
Nuda, Eva Braun
in Sodomia.

Gli Stati
sono Incoscienti
assorbimenti di
Sangue entro
Catini dei Vecchi,
Processi dilavati,
circolari come
sbuffi d'Inferno.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 01.06.14 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=xQHcvS3kIKI&app=desktop

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento

La Germania ha 82 milioni di abitanti.
L'Italia ha 60 milioni di abitanti.
In Germania ci sono 691 parlamentari (0,8 ogni 100.000 abitanti)
In Italia ci sono 945 parlamentari (1,6 ogni 100.000 abitanti)
In Germania, un parlamentare, percepisce 12.000 euri/mese
In Italia, un parlamentare, percepisce 17.000 euri/mese
In Germania ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Italia ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno.
In Italia, il capo della polizia guadagna 621.257 euri/anno.
In Germania ci sono 54.000 auto blu. Tutte di marca tedesca.
In Italia ci sono 600.000 auto blu. Tutte di marca tedesca.
IN GERMANIA, UN OPERAIO GUADAGNA 32.000 EURI/ANNO.
IN ITALIA, UN OPERAIO, GUADAGNA 22.000 EURI/ANNO.
IN GERMANIA, UNA PENSIONE DA 22.000EURI NE PAGA 39 DI TASSE.
IN ITALIA, UNA PENSIONE DA 22.000 EURI, NE PAGA 4.700 DI TASSE.
Il parlamento tedesco, ha espulso uno che aveva copiato parte della TESI DI LAUREA.
Il parlamento Italiano, ha votato che Ruby è la nipote di Mubarak.
E la Germania, dovrebbe mettere la firma sotto gli EuroBond.
Se non paghiamo noi, pagano i tedeschi.
PS: ULTIME NOTIZIE:
IL NOSTRO MINISTRO PADOAN, VUOLE ALZARE L'ETA' PENSIONABILE.
LA CULONA INCHIAVABILE, VUOLE ABBASSARLA.
QUESTI TEDESCHI SON INCORREGGIBILI.

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 01.06.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento

I rappresentanti dei Verdi sono antropologicamente simili alla nostra presidente della Camera ovvero alla nostra amata BOLDRINI.
La prima cosa che ha detto la Frassoni co-presidente dei Verdi Europei è stata quella di ripetere, in sunto, i Grillini non devono alzare i toni.
Radical chic

Stefano Di Giammarco, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento

Padoan vuole alzare l'età pensionabile.
La Germania, vuole abbassare l'età pensionabile.
LA CULONA, SARA ANCHE INCHIAVABILE, MA GLI ITAGLIANI, SONO INCULABILI, ALTRO CHE SE SONO INCULABILI!

Concetta L., Carrara Commentatore certificato 01.06.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cerco di elencare tutti i pro e i contro, ma sono sempre più perplessa
Abbiamo il programma 5stelle per l’Europa in 7 punti e i valori comuni della base M5S. Francamente non vediamo come questi o quelli possa avere affinità con l’UKIP
I 7 punti di Grillo per l’Europa sono:
1 Referendum per la permanenza nell'euro
2 Abolizione del fiscal compact
3 Adozione degli Eurobond
4 Investimenti atti ad innovare le nuove attività produttive escluse dal limite del 3% annuo di deficit di bilancio
5 Alleanza tra i Paesi mediterranei per una politica comune
6 Finanziamenti per le attività agricole e di allevamento per i consumi nazionali interni
7 Abolizione del pareggio di bilancio
Grillo e Farage sono d’accordo solo sulla critica all’Europa dei tecnocrati e dei banchieri, responsabile dell’Austerity e della gestione pilotata della crisi in Grecia ed in Italia (punto 1) ma sono in disaccordo su tutto il resto. Farage non accetta gli Eurobond, rifiuta i punti 4, 5 e 6. Il pareggio di bilancio in Costituzione l’Inghilterra non ce l’ha e nemmeno l’obbligo del 3%. Su troppe cose sono opposti. Farange non solo è a favore dei rimborsi ai politici ma è accusato di aver truffato sui rimborsi europei e di non aver rendicontato spese per centinaia di migliaia di sterline. E’ scettico sulla democrazia diretta. E’ ferocemente nazionalista e guerrafondaio. Difende il carbone e il nucleare. Vuole tagli alla sanità pubblica (e quella inglese è a dir poco pietosa), ha un programma economico di estrema destra, che favorisce i ricchi e taglia ai poveri.

Non c'è proprio una alternativa meno disonorevole?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi Verdi oltre che essere saccenti ed ipocriti pongono al MOV5S una domanda fondamentale: il MOV. sta con gli europeisti o con gli euroscettici? Stando a tutto quello che Grillo e i parlamentari hanno espresso sui palchi delle piazze il movimento è decisamente euroscettico. Io mi aspetto, quindi, che si mantenga questo atteggiamento perchè unirsi alla ammucchiata dei Verdi tedeschi , Merkel e dell'imperatore Renzi a me proprio non andrebbe giù!
Questo sia di monito a tutti i parlamentari Cinquestelle che iniziano ad avere la puzza sotto il naso.

Michele Rinella 01.06.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento

UKIP is a patriotic party that believes in putting Britain first. Only UKIP will return self-government to the British people.

Where is Italy in Farage's Program??

carlo bidoia 01.06.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento

riporto il video segnalato dall'amico Claudio
video del 2009
L'incantesimo della Repubblica Televisiva
Caricato il 12/mag/2009

L'analisi di due notizie di attualità, per affrontare il tema del condizionamento televisivo che sta trasformando la Repubblica italiana.

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=e7nplZUzE0I

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Vabbe', le chiacchiere stanno a zero. Deciderà la rete.

Sesto 01.06.14 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, già svegli?

Vi ricordate la polemica inutile sullo sforamento dei parametri di bilancio del 3%, con Il Governo che presentava il DEF e l'Unione Europea che rispondeva dicendo: "a giugno vi faremo sapere"?
Risposta che stranamente non poteva arrivare immediatamente (conti troppo complicati), mentre ora dopo le elezioni, i conti sono miracolosamente disponibili.

La notizia che gira è che domani la Commissione Europea potrebbe chiedere una manovra da 4 miliardi.

Sono curioso di vedere come Renzi venderà l'imminente salasso agli Italiani.

Marco16 F., Torino Commentatore certificato 01.06.14 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERO' IL PERICOLO E' FARAGE......

Questo Davide Serra, finanziere di Renzi, proprietario del fondo Algebris - che compare come brand partner di Unicredit - ex di Morgan Stanley, è visibilmente un uomo molto disturbato. Sta parlando di ridurre le pensioni retributive per passare al contributivo secco, cioé di ridurre ancora le pensioni di chi ha contribuito per tutta una vita, perché a suo dire è il retributivo la causa della disoccupazione giovanile. Per un banchiere che sa che la moneta viene creata dal nulla a vantaggio di sé stesso e dei suoi simili malati di mente significa non solo avere la faccia come il culo, ma essere un uomo pericoloso per la società da mettere in condizione di non nuocere e da rieducare.
Ridurre la spesa pubblica significa per lui ridurre lo spread ahahahah
N Forcheri

http://informatitalia.blogspot.it/2014/01/ecco-gli-squali-della-finanza-che.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.06.14 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Per coloro che guardano con favore ai verdi
ricordo che Monica Frassoni, presidente dei verdi italiani, ha fatto parte dell'esecutivo della rete parlamentare della Banca Mondiale, cioè proprio di quella cricca che sta programmando la nostra rovina così come ha programmato la crisi e l’austerità per distruggere l’Europa
Ecco cosa pensa del M5S
"Grillo autocratico e senza soluzioni
C'è un problema di assenza di soluzioni, non mi sembra che finora il M5S abbia portato ad alcun contributo particolare nella soluzione di alcuna questione
Non vedo nessun piano dei 5Stelle, tranne la protesta, solo indeterminatezza disonesta nei confronti degli elettori
Da Gillo non arriva una proposta per l’Europa ma un vero e proprio delirio
La nostra idea di Europa è di apertura, di felicità, libertà ..] L'esatto contrario della prospettiva lugubre e violenta che si può ritrovare nelle urla di Grillo"
I verdi tedeschi furono il maggior partito ambientalista d’Europa, dopo Fukushima arrivarono al 27% e ottennero la fine del nucleare,ora sono caduti all’8%. Dopo le elezioni, l'eurodeputato tedesco dei Verdi Albrecht ha detto di escludere "categoricamente un'alleanza con il M5S". Inutile dire che i verdi tedeschi sono favorevoli all’euro e pensano che “senza l’Euro sia un disastro per la Germania con crollo export e boom disoccupazione”. E con Schroeder sono anche stati favorevoli alla guerra contro l’Afghanistan. In Francia i verdi sono il 3° partito, in Europa dovrebbero essere il 4° con 48 membri.
Ma il gruppo è composito e variato e conserva la Frassoni come presidente.
Vogliamo andare in un gruppo che in parte è a favore dell'euro e che è gestito da una che viene dalla Banca Mondiale??

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Vi racconto un episodio realmente accaduto a me negli anni 2008- 2009.
Siamo a Brescia,dove è in funzione da qualche anno l'inceneritore.

Un giorno,al supermercato, incontro il presidente provinciale di Lega Ambiente . Persona stimabile e corretta,mi era sempre sembrato.

chiedo a lui notizie riguardanti le emissioni dell'inceneritore e lui mi risponde di stare tranquilloche è tutto sotto controllo. A quel tempo la città era amministrata da una "giunta di sinistra" con l'appoggio dei Verdi (sindaco Corsini).

Passa circa un annetto e nel frattempo le elezioni hanno determinato un cambio della guardia al comune. Giunta di "destra "(sindaco Paroli)con la lega e PDL .
Casualmente ,scorrendo un giornale locale (BresciaOggi) , mi imbatto in un articolo nel quale il presidente di Lega Ambiente (la stessa stimabile persona di cui sopra) attacca duramente le emissioni inquinanti dell'inceneritore bresciano,a suo dire un grave pericolo per la salute dei cittadini.

Mi sono chiesto: ma l'aria di Brescia è inquinata quando in Loggia c'è un'amministrazione di destra, mentre si purifica e profuma di violette quando la amministrazione è di sinistra?

Questi sono gli ambientalisti nostrani,signori.

Ah,ti dicono,ma i verdi europei sono diversi!
Vogliamo parlare di Joschka Fishker (forse la grafia non è corretta!) andato al governo con l'SPD (sinistri) e convertitosi all'energia nucleare dopo aver fatto fuoco e fiamme sulla sua pericolosità e tossicità?

Ne ho un vasto campionario di questo modo di fare politica da parte dei rossi travestiti da verdi!

Non è un caso che queste formazioni politiche stiano scomparendo! E fortunatamente,aggiungo.

C'è proprio bisogno di resuscitarle per ricadere negli stessi errori?

Meglio un Farage sincero e pronucleare che un Chicco Testa ipocrita e antinucleare.

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 01.06.14 06:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Noi non siamo entrati in politica per occupare le poltrone, ma per cambiare la politica! Purtroppo molti, anche dei nostri, vedono le elezioni come un campionato di sport, dove si vince o si perde in base al numero di poltrone occupate da coppie di natiche... avanti così e andate a fanculo anche voi con l'ultima illusione politica della mia vita, giuro. Noi stiamo già vincendo, perché stiamo influenzando concretamente lo stile politico nazionale, perché chiediamo le rendicontazioni, perché vogliamo spiegare i decreti legge ai nostri elettori...
sono stanco


ORMAI ABBIAMO LE SPALLE LARGHE, CI FATE SOLO PENA:

--------------------------------------------------
...
Quelli che gridavano ieri "mai nessuna alleanza" perché lo diceva Grillo, oggi dicono "alleiamoci con Farage" sempre perché lo dice Grillo. Senso del ridicolo pari a zero. Al confronto onesto e leale delle idee si sono sostituite le espulsioni. Alla trasparenza si sono sostituite le dirette streaming a orologeria che fanno ancora più schifo dell'opacità, perché aggiungono un'ipocrisia da voltastomaco. No, la speranza è stata tradita da troppo tempo perché la vera speranza era nella rinascita del senso critico e dell'intelligenza. Quelle sì che fanno paura al potere. Chi a prescindere scrive "Vai Beppe, siamo sempre con te", forse non lo sa, ma tranquillizza il potere, perché per il potere la piaggeria e la mancanza di senso critico è sempre tranquillizzante anche se per il momento non è rivolta a chi il potere lo detiene, perché comunque il potente sa che è solo questione di tempo e i coglioni prima o poi bussano sempre alla porta giusta.

Luca 31.05.14 22:23
--------------------------------------------------

Luca,

ti presenti come "grillino" pentito ma oggi cosa sei ? Cos'hai voluto per quest'Italia ?

- Guerra in Afghanistan
- TAP
- TTIP
- TAV
- MUOS
- Fiscal Compact

Sei proprio cosi' sicuro di essere nel giusto ?

Il fatto che con te siano d'accordo 10 milioni di persone mentre con me ce ne siano solo 5 milioni, non significa che tu hai ragione, significa piuttosto che le persone interessate ad avere una propria idea con una propria conoscenza sono meno di quelle che si affidano al "pensiero comune".

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 01.06.14 06:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dei 7 punti per l'Europa quanti sono compatibili con il programma del UKIP? Io non conosco Farage, anche se ho cercato di informarmi, ma non conoscendo l'inglese non ho potuto approfondire più di tanto, quindi se Beppe ha deciso di fare gruppo con UKIP, mi fido.

m 01.06.14 05:56| 
 |
Rispondi al commento


Io sono favorevole per una adesione al gruppo EFD (Europe of Freedom and Democracy). Ho letto lo Statuto, mi sembra ottimo perché ogni partito che aderisce a questo gruppo può mantenere la sua identità, visto che ognuno può votare secondo coscienza e conoscenza. Io non conosco Nigel Farage, del partito UKIP,( United Kingdom Independence Party); mi sembra che Beppe Grillo ne dia un giudizio, tutto sommato positivo, io mi fido; spero quindi ne venga a fare parte. E’ un “MUST” assoluto che il M5S contribuisca a formare un gruppo nel parlamento europeo, per aver voce, l’alternativa sarebbe quella di un partito silente. Penso che nessuno voglia questo. Nell’unirsi ad altri partiti dobbiamo cercare più quello che ci unisce che quello che ci divide, mi sembra una frase del Mahatma Gandhi. Se riusciamo a formare questo gruppo, potremmo diventare la quarta forza presente in parlamento. Auguro a Beppe Grillo un buon lavoro. Sono certo che saprà trovare la giusta via. (smoky tre)

umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 01.06.14 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Io sono favorevole per una adesione al gruppo EFD (Europe of Freedom and Democracy). Ho letto lo Statuto, mi sembra ottimo perché ogni partito che aderisce a questo gruppo può mantenere la sua identità, visto che ognuno può votare secondo coscienza e conoscenza. Io non conosco Nigel Farage, del partito UKIP,( United Kingdom Independence Party); mi sembra che Beppe Grillo ne dia un giudizio, tutto sommato positivo, io mi fido; spero quindi ne venga a fare parte. E’ un “MUST” assoluto che il M5S contribuisca a formare un gruppo nel parlamento europeo, per aver voce, l’alternativa sarebbe quella di un partito silente. Penso che essuno voglia questo. Nell’unirsi ad altri partiti dobbiamo cercare più quello che ci unisce che quello che ci divide, mi sembra una frase del Mahatma Gandhi oltre che .... Se riusciamo a formare questo gruppo, potremmo diventare la quarta forza presente in parlamento. Auguro a Beppe Grillo un buon lavoro. Sono certo che saprà trovare la giusta via. (smoky tre)

umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 01.06.14 05:12| 
 |
Rispondi al commento

I cattivi consiglieri del FATTO QUOTIDIANO si sono attivati per cercare di spingere il M5S verso l'inconcludenza europea, indirizzandolo verso le braccia (molto, troppo eurocratiche) di Syriza di Alexis Tsipras o dei Verdi di Monica Frassoni (già esponente della Banca Mondiale nonché sodale del guerrafondaio Daniel Cohn-Bendit).

Non solo i nemici giurati come il livoroso VAURO SENESI ( http://www.beppegrillo.it/2014/05/vignettista_del.html ), ma anche la penna fluente quanto banale di VERONICA GENTILI ( http://tinyurl.com/qadp8o8 ) che non riesce a capacitarsi di come si possa prescindere dalla dicotomia destra vs sinistra, e i falsi amici: MARCO TRAVAGLIO ( http://tinyurl.com/ml3zlsy ) che quando va fuori dal seminato (argomenti che conosce a menadito come Berlusconi e Napolitano) mostra una certa propensione al parlare a vanvera, e ANDREA SCANZI ( http://tinyurl.com/qb3rdbn ), l'autoproclamato (e non richiesto) portavoce mediatico del MoVimento in servizio effettivo permanente presso "Otto e mezzo" di Lilli Gruber su La7. Scanzi è un dispensatore seriale di cattivi consigli: dal dialogo con Bersani, alla stigmatizzazione delle espulsioni (ricordate la sua difesa di Adele Gambaro?), al dare retta a Renzi per "far tana al PD", fino all'analisi del fiasco elettorale con saggezza postdatata. Potevano mancare i cattivi consigli sulle alleanze europee? Certamente no.

La verità è che SCANZI ama atteggiarsi come un PAVONE CHE FA LA RUOTA, ed è un autentico "SFOLLACONSENSI" (definizione sua), peccato che egli attribuisca tale caratteristica a un personaggio che rispetto a lui è certamente meno disinvolto davanti alla telecamera e anche meno "figo" nell'aspetto, ma ben superiore quanto a statura intellettuale. Mi riferisco al prof. Paolo Becchi, verso cui probabilmente Scanzi prova un viscerale senso di invidia, in quanto ambirebbe a prenderne lui il posto. Ambizione vana, per nostra fortuna. Peccato solo che il DiBatti perda tempo a bighellonare con un simile elemento.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 04:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora rigiriamo la domanda ai desiderosi di gettarsi tra file dei verdi e della sinistra di Tsipras: Che c'entra il M5S con i verdi che costantemente appoggiano la politica della Merkel e di Shulz, che c'entra con Tsipras che fa una opposizione edulcorata al sistema attuale? NIENTE! Qualcuno continua a ripetere che questi sono più affini a noi. Ma quando mai? Ma non lo vedete, che disprezzano fortemente il movimento e continuano a chiamarci grillini, fascisti etc.Le dichiarazioni sono in rete, basta cercarle.Con presunzione dicono che dobbiamo chiamarli noi e che devono valutare eventualmente con riserva a patto che seguiamo le loro indicazioni ed ordini. bello! democraticissimo! Vero? Ma l'orgoglio ce l'abbiamo o no? Ma Farage allora è uno stupido che con umiltà in prima persona e di sua volontà contatta il m5s? Ma secondo voi chi sono più democratici, i verdi, la sinistra, il ppe che ci guardano schifati e ci trattano con spocchia o il "fascista" Nigel Farage eletto democraticamente dal 31% degli Inglesi che alza il telefono e chiama lui a noi. Ma pensate che gli Inglesi siano degli stupidi fascisti? Guardate su YT il video di Mr Bloom dell'UKIP sul sistema della riserva frazionata del sistema bancario Europeo: E' ILLEGALE. E lo sapete chi lo contesta? Un esponente del PSE che di cognome fa: GOEBBELS! Bellissimo!

MaxP 01.06.14 04:53| 
 |
Rispondi al commento

Non è che il nemico di un mio nemico è un mio amico.Ci sono dal mio punto di vista troppe differenze tra l'UKIP e il M5S e pochi punti di contatto.Vedo più punti di contatto con i Verdi a cominciare dai temi ambientali Poi se quello che dice Di Maio è vero e cioè che nel nuovo gruppo ognuno fa un po' quello che gli pare mentre con i verdi sarrebbe un sorta di regime sovietico, allora è un'altro discorso. ma questa alleanza non mi convice.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.06.14 04:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCREDIBILE SIETE INCREDIBILI, NON VI STA MAI BENE NULLA, VI HANNO SVENDUTO LA VOSTRA LA MIA SOVRANITA , NAZIONALE E NON FATE NULLA PER ANDARE A RIPRENDERVELA, ANZI SI MANDATE IL NONNO A VOTARE........ VI INCANTATE A LEGGERE E GUARDARE TV POLITICIZZATE, APRITE GLI OCCHI..... MA DAVVERO CREDETE CHE VINCERE UNA BATTAGLIA O UNA GUERRA NON PORTI CONSEGUENZE? MA DAVVERO CREDETE A TUTTE LE FAVOLE CHE VI DICONO? OGGI CREEO CHE ECONOMICAMENTE L ITALIANO STIA ANCORA TROPPO BENE ..... CI RIVEDREMO FRA UN PAIO DI ANNI..... SALUTI DAL FUTURO....

alberto iaco, sondrio Commentatore certificato 01.06.14 04:26| 
 |
Rispondi al commento

Chissà come mai in determinati momenti topici il Blog si popola di nuovi commentatori e di commenti "dissidenti" (absit iniuria verbis).
La domanda è retorica.

Tutto ciò permette agli organi di (dis)informazione nazionali di proclamare che circa un eventuale accordo fra UKIP e M5S per la formazione di un gruppo parlamentare europeo "il fronte di militanti ed elettori grillini è diviso", che "sul blog infuria la polemica della base verso Grillo", etc.

Ricordate? Avevamo già visto lo stesso film ai tempi delle pressioni sul M5S affinché accettasse di dare l'appoggio a un esecutivo Bersani, un monocolore PD a scatola chiusa.

Una ragazza fiorentina sedicente elettrice del M5S, una giovine dalla faccia pulita e rassicurante, tale VIOLA TESI, si fece promotrice di una petizione online dal titolo "Caro Beppe, non sprecare il mio voto", per spingere il M5S ad accettare l'abbraccio piddino come fosse l'ultima spiaggia.
La vicenda puzzava di bruciato lontano un chilometro, perché appena lanciata la petizione la ragazza (si scoprì in seguito non semplice cittadina ma esponente del Partito Pirata) veniva prontamente intervistata da giornali e tv, che solitamente hanno un sommo disinteresse per i promotori di petizioni online.
Dietro Viola Tesi vi erano ambienti collaterali al centrosinistra e persino l'ex direttore dell'Economist, Bill Emmott.

Consideriamo poi l'intervento dei cosiddetti "300 Spartani", truppe spammatorie che il PD ha l'impudenza di presentare sul suo sito ufficiale alla stregua di una raffinata strategia di comunicazione "social":

http://www.partitodemocratico.it/doc/248967/frattocchie-20-ecco-il-militante-virtuale.htm

…et voilà! Elettori e militanti del M5S sono davvero "divisi", ma dai piddini, imbucati e con nick multipli.

La cosa triste, però, è che pure fra i nostri rappresentanti in Parlamento c'è qualcuno che si comporta alla stregua un troll piddino (e lo fa gratis!), elargendo esternazioni da malpancista a organi del mainstream come La Stampa

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 04:15| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me fareste bene a rileggervi l'analisi "Il Grillotalpa" sul Fatto di oggi...
Che c'entra il movimento con questi qui?

Giancarlo T. 01.06.14 04:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a pensare che il movimento possa essere veramente importante e determinante per il nostro paese, ma...non capisco perchè Grillo continua a fare scelte controproducenti per l'immagine del movimento: se reagisci dicendo che la colpa della sconfitta elettorale sono i pensionati, e non era una battuta, è francamente un'analisi infelice; se la prima cosa che fai in Europa non è andare a discutere con i Verdi ma con Farage mi fa pensare che si voglia far del male al movimento. Ecco ci sono cose che ultimamente non capisco, è come se si volesse restare all'opposizione sapendo di non avere le capacità di fare altro!?

stefano oldani 01.06.14 03:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un mucchio di commenti che sinceramente lasciano il tempo che trovano, mi rendo conto che la disinformazione fà breccia anche nei sostenitori del movimento più convinti che leggendo i vari commenti di alcuni che hanno votato alle elezioni europee diversamente e convinti di far torto a chi ha sostenuto invece un'idea di rinnovamento del sistema hanno pensato di fare del bene, non so a chi sinceramente, ma l'importante è avere un'idea e sostenerla. L'italiano medio è ormai abituato a questo insano confronto con i propri simili per poter dimostrare la propria sovranità perdendo di vista il bene comune. Il percorso è ancora molto lungo, ma passo dopo passo si arriverà alla verità e alla consapevolezza di un futuro più roseo evitando una inutile guerra tra poveri come sta accadendo ora.

John Riley 01.06.14 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Dal mio punto di vista lo scenario ottimale sarebbe un FRONTE EUROSCETTICO UNITO al Parlamento Europeo, con dentro tutti i movimenti e partiti anti-eurocratici a prescindere dalla loro collocazione politica: sia Le Pen che Farage, sia il M5S che la Lega di Matteo Salvini. Proprio come fu per il CLN (e se poi continueranno a far finta di non capire tutti quelli che celebrano il 25 Aprile allla stregua di un adempimento burocratico da espletare a cadenza annuale sarà un loro problema).

Purtroppo allo stato attuale un tale scenario appartiene al libro dei sogni per colpa di leader permalosi che antepongono il loro protagonismo al bene comune (sia chiaro, non mi riferisco a Beppe, che però sconta la posizione rimasta troppo vaga del M5S sull'Euro in attesa del "mitico" Referendum), per cui bisogna fare con quel che si ha.

Guardando il bicchiere mezzo pieno (e seguendo un ragionamento dell'amica ChiaraLuce C., autrice di critiche intelligenti verso Farage, su cui ha però un'opinione diversa dalla mia) la cosa positiva è che MARINE LE PEN sarà in grado di costituire un gruppo grazie alla partecipazione della Lega Nord e che NIGEL FARAGE lo potrà costituire grazie a quella del M5S (se ci sarà l'accordo, come mi auguro).
Questo è il massimo a cui possiamo realisticamente aspirere: costituire i due gruppi euroscettici, anche se separati. Sperando popossano coordinarsi senza anteporre protagonismi.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.06.14 03:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione