Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

5 giorni a 5 stelle/40: #chelovogliateono

  • 28


chelovogliateono.jpg

"Cosa accadrebbe in un Parlamento senza il Movimento 5 Stelle? Si voterebbe l'arresto di un Genovese qualsiasi dopo le elezioni. Naturalmente a scrutinio segreto e così un Genovese qualsiasi non verrebbe arrestato. In un Parlamento senza Movimento 5 Stelle non si calendarizzerebbe urgentemente un nuova legge anti-corruzione. Si farebbe melina, si perderebbe tempo, emergerebbero nuove "priorità". Mentre là fuori si moltiplicherebbero nuovi scandali. In un Parlamento senza Movimento 5 Stelle decreti legge come quello sul lavoro, che creano precariato a vita, verrebbero spacciati come grandi conquiste sociali. In barba ai diritti, alla dignità. In un Parlamento senza Movimento Stelle la svendita delle infrastrutture più moderne della Rai passerebbe inosservata e decreti come quello sulla casa, che regalano soldi a palate a cementificatori e alla solita EXPO, verrebbero approvati nel silenzio più totale. Ma cari partiti #chelovogliateono... in questo Parlamento il Movimento 5 Stelle c'è. E ve ne dovete fare una stramaledetta ragione!".
M5S Camera e Senato

Scarica e diffondi il magazine di 5 Giorni a 5 Stelle



16 Mag 2014, 16:28 | Scrivi | Commenti (28) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 28


Tags: 5 giorni a 5 stelle, camera, chelovogliateono, genovese, m5s, senato

Commenti

 

CHE STRANO RIESCO ENTRARE SOLO DA QUESTO ARTICOLO PER SCRIVERE, SALUTONI A TUTTI.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 22.12.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento

non passerete il 24 maggio 1915 il piave mormoro' il 25 maggio 2014 il venticello vi spazzera' vinciamo noi ci riprenderemo il senso di una onesta appartenenza non siamo colonia di nessuno infangate pure su quel fango vi fermerete gio batta

giobattta 18.05.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

IL CONCETTO DI POPOLO: prima ed ora
1. Fino al 1850 erano stati i nobili a disprezzare il popolo:per le aristocrazie di tutto il mondo il popolo fu sempre sinonimo della stupida gente,che smidollata del cervello accudiva ai bisogni dei padroni, ed ancora di più, aiutavano i tiranni a far cadere l'altro tiranno nella convinzione che il nuovo tiranno sarebbe stato finalmente quello buono.

Dal 1850 è stato il grande Carlo Marx a sprezzare il popolo con la sua invenzione del proletariato.
Il proletariat che in altre parole è la classe operaia, la quale avrebbe avuto tuttii requisiti per emancipare tutta la società: contadini,donne, bambini,ragionieri,ingegneri, preti,banchieri, monache,gigoli e prostitute. La classe operaia, aizzata contro tutti in seno alla società,si massacrò nel suo interno e riusci a massacrare milioni di povera gente, ancora più povera di se stessa. La classe operaia riusci a distruggere il sogno di un mondo migliore. Nel '68 noi eravamo pronti per una democrazia diretta, ma la classe operaio,per il richio che quel tozzo di pane che per essa è sempre stato tutto,gli cadesse di bocca, seguì i famosi sindacati; i sindacati che hanno mercificato il cervello della classe operaia.

Oggi noi, detti i GUFI, siamo il popolo, e in gergo attuale POPOLO È SINONIMO DEL 99% dei diseredati della terra. WE ARE 99%!
VINCIAMONOI - è matematico.

luigi francia 17.05.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE IO SONO UN CITTADINO CHE DOPO 45 ANNI DI LAVORO A STENTO RIESCO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE A CAUSA PARASSITISMO DEI POLITICI CHE HANNO GOVERNATO L'ITALIA DISONESTAMENTE PER DECENNI E DECENNI IMPONENDO UNA TASSAZIONE CHE E' PARI ALLO STROZZINAGGIO.
COME TANTI CITTADINI SONO SIMPATIZZANTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' CON I SUOI PROGRAMMI E IMPEGNI GOVERNATIVI DIMOSTRA DI VOLER TUTELARE GLI INTERESSI E LA DIGNITA' DI FAMIGLIE CHE SONO SULL'ORLO DELLA PAOVERTA' A CAUSA DELLA DISONESTA' POLITICA.
VEDENDO E ASCOLTANDO ALCUNI COMPONENTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE MI SENTO UN POCHINO TUTELATO SOPRATTUTTO DAI RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO COME DI MAIO, DI BATTISTI, LA SIGNORA SARTI, E COMUNQUE MOLTI ALTRI GIOVANI CHE DIMOSTRANO DI ESSERE ISTRUITI, CAPACI E VOLENTEROSI DI IMPORRE ONESTA' AI PROSSIMI GOVERNANTI.
CERTAMENTE IL MOVIMENTO 5 STELLE AVRA' MOLTE DIFFICOLTA' A SMANTELLARE LA DISONESTA POLITICA. MA COME HA DIMOSTRATO CON L'IMPEGNO DI ALLONTANARE DAL PARLAMENTO GENOVESE NOTO PREGIUDICATO APPARTENETE AL PD CREDO CHE SARA' CAPACE DI ALLONTANARE QUEI DISONESTI BABBIONI CHE SONO ANCORATI ALLE LORO POLTRONE REDDITIZIE DI SUPER STIPENDI E PRIVILEGI CHE CON LA LORO DISONESTA' STA' PORTANDO LE FAMIGLIE ALLA POVERTA.
CREDO CHE BISOGNEREBBE IMPORRE LA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI,L'ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE, L'ELIMINAZIONE DEL SENATO, LA RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEI PARASSITI AMMINISTRATORI DELLE AZIENDE PUBBLICHE CHE HANNO REDDITI E STIPENDI MENSILI ASSURDI, DISONESTI E PARI AD ANNI DI LAVORO DI UN ONESTO CITTADINO.
ELIMINARE LE AUTO BLU - SOLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E AI MINISTTRI - ELIMINARE I VITALIAZI E TUTTI I PRIVILEGI DI CUI GODONO I POLITICI. ELIMINARE LE SCORTE E CONCEDERLE SOLO AI MAGISTRATI IMPEGNATI CONTRO LA DELINQUENZA ORGANIZZATA " MAFIA, CAMORRA, DANGHETA, ECC. ECC. "
INSOMMA IL MOVIMENTO 5 STELLE A TUTELA DELLE FAMIGLIE ITALIANE DEVE IMPORRE CON SEVERITA' L'ALLONTANAMENTO DEI DELINQUENTI E PORTARE ONESTA' AL GOVERNO.BASTA DISONESTA'.

GIAN GUTTI 17.05.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

L'immagine del parlamentare che simula le manette é offensiva quanto l'elezione di genovese. Si vergogni pure lui.

adrien macry 17.05.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungo che senza il M5S saremmo in dittatura, visto che l'unico vero partito d'opposizione siamo noi.

pd, forza italia, ncd, lega nord, udc sono 20 anni che fanno affari insieme togliendo soldi ai cittadini.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 17.05.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravi !! Continuate così. Grazie, Ghigo

Federigo Pardini, Isola del Giglio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.05.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

ormai pdl e pd meno l vanno davanti alle telecamere a blaterare del nulla, perché sono finiti!!!! e lo sanno...

michele 17.05.14 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Eccolo sta arrivando il 25 maggio....fatevene una ragione!!!...vinciamo noi....vince l'Italia

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.05.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta della mia vita che sento di influire su quello che succede in parlamento. Questo vuol dire che state lavorando alla grande e soprattutto che quello che sutti si sono ripromessi prima delle elezioni, lo stanno facendo, ed anche di piu'.... GRAZIE MILLE RAGAZZI!

Domenico Carria 16.05.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

...Anni addietro si leggeva che le organizzazioni a delinquere erano la... “mafia”, la... “camorra” ed altre ancora e si diceva che erano dislocate là... in quei luoghi del meridione...!
Poi una cinquantina d’anni fa quelle organizzazioni a delinquere iniziarono a traslocare, ma dove andarono a stanziarsi? A giudicare da quanto si è manifestato in questi ultimi decenni si è portati a pensare che si siano trasferiti nelle diverse istituzioni di potere sia pubbliche sia private sparse un po’ ovunque nel nostro Paese!
Oggi si mette in luce che da molti anni nel Parlamento e nel Senato siedono negli scranni molti rappresentanti di quelle organizzazioni e costoro sono ossequianti del comando che gli è quotidianamente impartito dai cervelli coordinatori in quelle istituzioni.
Però oggi c'è qualcosa di nuovo nell'aria e anche i loro servizievoli lavori s'incagliano al pari di come s’incagliò la: ... “Concordia” ...!
I tempi son cambiati anche per loro? A giudicare da quanto sta emergendo oggigiorno si direbbe proprio di sì! ...

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 16.05.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

un parlamento senza 5 stelle sarebbe la morte dei sensi.

:)

marco c. Commentatore certificato 16.05.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Senza il movimento 5 stelle sarebbe peggio si.....
questo si......
Ma riuscirà ad apportare quel cambiamento radicale di cui l' italia ha tanto bisogno?
Un cambiamento in tutti i settori chiaramente.
Cominciamo con la sanità.
Mi spiegate perché cazz. devo pagare oltre alla cifra assurda della prestazione sanitaria anche 10 euro di contributo?
E mi spiegate perché devo farlo quando non solo ci sono liste d' attesa anche di anni che potrebbero causarmi anche decesso per via di malattia non riscontrata o non curata adeguatamente ma anche personale pubblico seduto a dire sempre uffa alle richieste dei pazienti?
Senza contare poi i danni che potrei subire presso i centri ospedalieri spesso non risarciti o risarciti a babbo morto.
E che dire della riduzione di personale e posti letto sempre a danno del cittadino?
Questo è solo uno dei settori in cui bisogna metterci proprio le mani e per bene.

red tiger 16.05.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fa più rabbia è quando la falsa e venduta informazione dicono e fanno dire ai loro padroni che il M5S non ha fatto niente in parlamento.
Fanno credere agli italiani che il M5S stà governando senza produrre niente, questa gentaglia mente sapendo di mentire!
Questa gentaglia che fingono di essere giornalisti nascondono la realtà agli italiani e fanno finta di non sapere che in parlamento tutti i politici votano in maggioranza leggi vergogna e mettono in minoranza il M5S tutto questo i finti giornalisti non lo dicono.

claudio a., verona Commentatore certificato 16.05.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

PER LA PRIMA VOLTA IL CITTADINO ONESTO E'IN PARLAMENTO, IL M5S HA DIMOSTRATO OLTRE ALLA COERENZA E ALL'ONESTA, UNA CAPACITA'PROFESSIONALE ECCELLENTE!!! SAPERE CHE IL M5S E'IN PARLAMENTO MI RASSICURA MOLTISSIMO. BRAVI E GRAZIE A TUTTI I DEPUTATI 5STELLE! VINCIAMO NOI!!!!!!!!

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 16.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

vi segnalo questo bellissimo articolo di micro mega (ogni tanto)sulla questione morale: http://temi.repubblica.it/micromega-online/questione-morale-l%E2%80%99ex-responsabile-giustizia-del-pci-%E2%80%9Cil-m5s-e-l%E2%80%99erede-di-berlinguer%E2%80%9D/

lo so che è di repubblica-l'espresso ma due volte al giorno anche l'orologio rotto segna l'ora giusta ;)

anvedisto . Commentatore certificato 16.05.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

CHE LO VOGLIANO O NON LO VOGLIANO TENETELI SOTTTTOCONTROLLO,ALMENO FINO A QUANDO NON ANDREMO AD ELEZIONI,PER IL RESTO SIAMO TUTTTI CON VOI
ALVISE

alvise fossa 16.05.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

EHEHEHEH....MITICI!

STATEGLI AI POLPACCI, NON MOLLATE LA PRESA !!!

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.05.14 18:33| 
 |
Rispondi al commento

altra cosa.... ai politcanti della vostra setta consiglio vivamente di leggere un libricino intitolato "l'uomo più ricco di babilonia"... dico a tutti proprio a tutti perché il problema che le cose andavano meglio col nano spiegato benissimo dentro li....( lo so che non vi piace sentirlo dire che andava meglio col nano ma è vero anche se la sinistra fa tutto per doscolparsi e scaricare tutte le colpe sul nano, sulla chiesa e su andreotti e sulla mafia insomma su tutti tranne su loro).

brunel bassel exel iscrittel dissidentel 16.05.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Via libera dal consiglio dei ministri alla privatizzazione di Poste.....


Peccato che non si siano accorti che le hanno già privatizzate da qualche anno cioè da quando hanno tolto la divisa di pubblico ufficiale ai postini per vestirli come PAGLIACCI!


Credo che L'italia sia l'unico paese al mondo dove privatizzano una cosa 2 volte!

Non so se c'è da ridere o da piangere.

brunel bassel exel iscrittel dissidentel 16.05.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Che lo vogliate o no #vinciamonoi !

frank pit Commentatore certificato 16.05.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa è gente che non sa neppure cosa sono onestà e dignità, sono venduti e purtroppo il prezzo più grande l'abbiamo pagato noi cittadini onesti. Non capiscono che sono tutti ladri da quando il referendum ha reso inconstituzionale il finanziamento pubblico ai partiti e loro tutti d'accordo gli hanno cambiato nome. Quello è stato lo spartiacque che ha ufficializzato le loro ruberie, sono ormai impuniti e vogliono continuare a rubare all'infinito.

carla g., Padova Commentatore certificato 16.05.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

invito a mantenere la calma e non provocare. Lasciate ai pochi PD i loro comizi. Quello che serve è evitare qualsiasi violenza. gli animi sono caldi e si farà presto a venire strumentalizzati.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.05.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Gli interventi PD di Speranza e Rossomundo, in Parlamento sull'arresto di Fracantonio Genovese, sono stati un insulto vergognoso alla intelligenza degli italiani.
Questi due, tra gli altri, hanno gridato di non accettare lezioni dal M5S, e sono d'accordo, in quanto il M5S perderebbe solo tempo ad insegnare loro il concetto di onestà, perché come dice Papa Bergoglio, per i corrotti c'è solo l'inferno.

egeria benvenuti 16.05.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Su sky oggi pomeriggio fuoco nemico non stop su Grillo e il movimento. Nessuno a replicare !!! Mi sta venendo l' ulcera. C' e' FI con un attore fallito, c' e' una di sel penosa, uno scrittore con una cuffia di lana in testa, infine due idioti che criticavano solo Grillo. Il tutto orchestrato magistralmente dalla giornalista di casa a cui io pago lo stipendio con il mio abbonamento. Sono incazzato come un drago !

CR 69 PR (), Parma Commentatore certificato 16.05.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo, quel ladro sarebbe stato assorbito in quel corpo morto che è il parlamento italiano.
Ho appena sentito la bonafe' gloriarsi del fatto che per il pd la legge è uguale per tutti e che non accetta lezioni da Grillo poiché sostiene che la mafia non esiste, pensate un po'.
È proprio vero non sanno più come attaccare il M5S.
Sparano balle su balle .
Poi ci chiediamo come mai l'Italia sia una delle nazioni più corrotte del mondo.
Quello che sconvolge veramente è la totale assuefazione a questo stato di cose, pensate i mass media sono impegnati a sottolineare non tanto la grande quantità di politici ladri, mafiosi, truffatori, puttanieri, ma il fatto che il M5S abbia utilizzato l'arresto di genovese, l'expo, e tutto lo schifo che c' è a fini elettorali.
Ieri sera la moretti è stata legnata dal grande Di Maio,queste sono le cose che mi fanno godere,
continuate così ragazzi, siete dei giganti!

carlo petrini 16.05.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta poco, che ce vo?

E' bastata una folata di onestà intellettuale, oltre che onestà comportamentale, per irdare una prospettiva al paese.
Non siamo spacciati.
Ma occorre che #vinciamonoi

In lato i cuori #SursumCorda

Giovanni Giordani, Mantova Commentatore certificato 16.05.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori