Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

63 miliardi per un'opera inutile #NoTavBrennero

  • 182


no_tav_brennero.jpg

"Costerà 63 miliardi la più onerosa e imponente opera pubblica italiana, ed è del tutto inutile. C’è scritto nero su bianco in uno studio commissionato all’università austriaca di Innsbruck dalla stessa società costruttrice, e tenuto ben chiuso in un cassetto dal governo. Ma noi del Movimento 5 Stelle siamo riusciti ad aprire quel cassetto e a rivelarne il contenuto. È la Tav del Brennero: un’opera mastodontica di cui nessuno parla ma che supera per impegno di spesa anche quella della Val di Susa.
E non bruscolini. 63 miliardi: soldi che potremmo risparmiare perché, come dicono gli scienziati che hanno firmato il Public Health, questo il nome del documento – circa mille pagine, scaricabile qui - nascosto per otto anni, quell’opera non serve né per migliorare in modo significativo la salute pubblica né per diminuire il traffico merci autostradale e quindi l’inquinamento che ne deriva.
Il progetto prevede la realizzazione della Galleria di base del Brennero (55 chilometri da Innsbruck a Fortezza di cui 23 in territorio italiano) e le tratte di accesso sud che collegherebbero Fortezza a Verona. Su 218 km di tracciato dal confine a Verona, dovrebbero essere scavati 191 km di gallerie. L’obiettivo sarebbe spostare il traffico merci dall’autostrada A22 del Brennero e dalla ferrovia storica alla nuova linea sotto le montagne.
Tutti condizionali d’obbligo: nel 2006, quando lo studio sugli effetti che la Galleria di base avrebbe prodotto fu consegnato, la previsione era che il tunnel sarebbe entrato in esercizio per il 2015, ma a oggi i chilometri scavati sono ben pochi (2 km di gallerie principali). Secondo l’Italia il tunnel di base costerebbe 9,7 miliardi, mentre secondo la Corte dei Conti austriaca 24; tutto il progetto, secondo stime indipendenti, verrebbe a costare 63 miliardi di euro, in difetto.
Leggendo il Public Health si capisce bene perché è stato chiuso nei cassetti dalla Bbt Se, la società che sta costruendo l’opera e che è per metà austriaca e per metà italiana (posseduta da Rfi più le province di Bolzano, Trento e Verona).
Al 2015 – si legge nel rapporto – il nuovo tunnel sarebbe stato in grado di assorbire solo la crescita di traffico su gomma prevista, lasciando sulla A22 un numero di Tir esattamente uguale al passato. Opera inutile, dunque, visto che lungo l’autostrada si registrano emissioni inquinanti superiori del 50% ai limiti imposti dall’UE. Secondo lo studio, infatti, si registrerebbe a Galleria di base ultimata una riduzione dell’inquinante NO2 del 12%, ma ciò sarebbe dovuto alla prevedibile evoluzione tecnologica dei camion e non allo spostamento di traffico determinato dalla nuova ferrovia.
Ricordiamo che secondo le previsioni dei promotori dell’opera, nel 2012 avrebbero dovuto essere trasportate sulla A22 41 milioni di tonnellate di merci, che sarebbero state ridotte a 32 con il nuovo tunnel. Invece nel 2012 le merci su gomma non superavano le 29 tonnellate. L’errore nelle previsioni di traffico è del 30%.
Gli effetti positivi sull’ambiente e sulla salute delle persone secondo lo studio sarebbero trascurabili, dato che non è previsto lo spostamento del traffico merci dalla gomma alla rotaia. Il rumore elevato e l’inquinamento non si ridurrebbero, calcolano i medici di Innsbruck.
Per farlo, diciamo noi, sarebbe necessario introdurre barriere acustiche, materiale rotabile moderno, utilizzare al massimo la ferrovia storica (oggi utilizzata al 30% della sua capacità), incentivare il traffico merci ferroviario e disincentivare quello su gomma. Si dovrebbe infatti equiparare il pedaggio della A22 a quello degli altri valichi alpini: più della metà del traffico di Tir della A22 transita al Brennero pur allungando il tragitto perché costa 6 volte di meno rispetto alle autostrade austriache e svizzere.
Dal 2006 il documento era chiuso nei cassetti. Grazie al deputato trentino Riccardo Fraccaro e al Movimento 5 Stelle quel cassetto è stato aperto.
Qui il link per leggere la sintesi dello studio elaborata da notavbrennero.info." M5S Camera

donazioni-europee.jpg

VINCIAMONOI! Scarica, stampa e diffondi i manifesti e il volantino del M5S per le elezioni europee:
manifesti_banner.jpg


Potrebbero interessarti questi post:

Sbatti il NoTav in prima pagina
Tav = mafia, Caselli intervenga
I Lupi del TAV

5 Mag 2014, 09:30 | Scrivi | Commenti (182) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 182


Tags: Brennero, M5S Camera, notavbrennero, Tav, Tav Brennero

Commenti

 

Salve , in relazione alle Elezioni
volevo fare presente che coloro che hanno la residenza al SUD e hanno un domicilio a Nord dove lavorano o studiano in ITALIA non hanno diritto a votare. O devono spendere 20-300 euro per farlo.
Ma siamo Italiani o no? Votano persino dall' estero! Ci vuole tanto a fare votare anhce coloro che hanno un domicilio diverso dalla residenza nella città di domicilio? Siamo proprio al medioevo ma con computers e tecnologia pazzesca!
Vi invito a inserire questa istanza semplice :
Presentare il documento di identità e VOTARE !
Molti dei non-votanti sono in queste condizioni.
W la de.mo.cra.zi.a e li.ber.tà !!!
Fateci VOTARE

Alfredo Marro 09.05.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

atre info http://www.notavbrennero.info
Certamente una battaglia da sposare similmente al tav in val di susa

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.05.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Già che ci sono ed ho accennato a donne non rispettate, anche uccise, vorrei dire a quel p. di m. che ha rovinato in quella maniera quella ragazza che ho visto ieri in tv che meriterebbe di fare la stessa fine di quel condannato a morte in America, con una lenta agonia.
Perdono tutti non i malvagi e chi sotterra ancora viva una donna dopo averla violentata, bè lo è.

red tiger 06.05.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Non sapete che rabbia provo nel vedere montagne traforate senza scrupolo, opere abusive realizzate lungo le rive di mari stupendi, alti complessi che oscurano il cielo a case più basse, pale eoliche dove non dovrebbero esservi.
L' uomo ha perso tutto il rispetto verso gli altri, verso l' ambiente e verso se stesso.
Ecco perché ogni giorno donne assassinate, ecco perché paesaggi lordati e rovinati dall' opera umana, ecco perché un uomo indegno di stare sulla terra.
Io sto dalla parte dei no tav.

red tiger 06.05.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stasera, visto che sei a Palermo, parla anche di Di Matteo.

Edo M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.05.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

"CI PIACE VINCERE FACILE" DICIAMO LA VERITà CON RENZI E TUTTO COSI FACILE ANCHE TROPPO .FORZA M5S

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 06.05.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio SCENARIPOLITICI riepilogo regioni 19 aprile 2014
Panoramica conclusiva della situazione regione per regione, nelle intenzioni di voto.

Il M5S guida in 9 regioni, il PD in 5, SVP guida in Trentino Alto Adige; in 5 regioni c’è incertezza assoluta.

Per i dettagli trovate tutto nel menù sotto la testata, alla voce SONDAGGI SP.

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 06.05.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal Brennero alla Val Susa un solo grido: "A SARÀ DURA!"

Basta lobby, basta Grandi Opere: #VinciamoNoi!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.05.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia è come una preziosa scultura e quelli dei vari Tav agiscono come il tarlo: scavano delle lunghe gallerie nel legno, gallerie che non servono a nulla, segnano solo il percorso del malefico insetto che ci era passato per nutrirsi. Alla fine la scultura esce rovinata e spolpata, puntellata di forellini dai quali sbucano i tarli per andare a sfarfallare in qualche talk show lasciando dietro di sé distruzione e gallerie piene di escrementi.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

E loro dicono che non ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza!? Specialmente disoccupati condividete . prima che banche e tav si fottano tutto

Luigi D., Formia Commentatore certificato 05.05.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia italiana fa davvero ridere.
Una condanna, giusta o sbagliata che sia, sappiamo tutti che prima o poi doveva arrivare per un motivo o per un altro, che non ha equanime proporzioni con quanto previsto dal codice penale, per via dell'indulto. L'affidamento ai servizi sociali a Cesano Boscone ove, manco a farlo apposta, Silvio svolgerà un ruolo che ben combacia con l'attività pubblico/politica svolta negli anni addietro e che gli ha permesso di aumentare i consensi tra il popolo. Anche in questa tornata elettorale...avrà il suo tornaconto. Qualcuno crede davvero che Berlusconi vada rieducato, che si ravveda o che si faccia rieducare? Che improvvisamente si professi colpevole e pentito, mentre ha in atto due ricorsi per dimostrare la sua innocenza? Cosa avrebbe dovuto dire a Formigli? Che....effettivamente aveva di fronte un frodatore del fisco, pronto a percorrere la strada tortuosa per espiare la colpa? La realtà è questa: Silvio cade sempre in piedi e se gli dovessero revocare i servizi sociali, visti gli esiti degli ultimi sondaggi, supererà anche il 25%, racimolando voti come martire perseguitato ingiustamente. Che non sia proprio questo il suo obiettivo lasciato decantare lentamente??

Devid del Mauro, Roma Commentatore certificato 05.05.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

non è vero che è inutile..
serve sì!!!... a far arrivare piogge di soldi sotto forma di mazzette & affini ai soliti!!!
possiamo al limite asserire che non è di utilità per la popolazione.. :-)

capitan spaventa Commentatore certificato 05.05.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che esiste il NO TAV Brennero: il costo dei 63 miliardi di euro era già noto da tempo, basato su diverse analisi di fattibilità ufficiali, come dichiarato nella documentazione disponibile sul sito. http://www.notavbrennero.info

Daniele Antonozzi 05.05.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

I commenti sotto questo Post, me li sono gustati uno per uno.
Di qualità eccellente come non mai.
Grazie ragazzi!
Segnalo la solita Lalla, Spuseta e Vito ma....veramente TUTTI perché ho imparato tantissimo.

Lady Dodi 05.05.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Le solite porcate all'italiana
Speriamo siano le ultime.
m5s nostra unica salvezza.

paco 2005 05.05.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

"Mirko Lami? Non sapevo fosse stato candidato del Pd"
-----------------------------------------------------------------------------
Complimentoni a lei e tutto il suo staff.


"...godendo della fiducia dei suoi colleghi.."
--------------------------------------------------------------------------
UNA PARTE dei suoi colleghi.

"Se nella mia carriera ho sbagliato l'ho fatto agendo liberamente"
---------------------------------------------------------------------
Non è tanto se sbaglia più o meno liberamente a preoccuparci, ma piuttosto se sbaglia più o meno volontariamente.
Mia curiosità personale:
Non ha trovato nessun operaio PRO-M5S da intervistare o non li ha cercati?

uno di noi 05.05.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

oè, ma dove sono tutti gli altri?

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi elettorali, Ixè: “Pd in crescita e lieve calo M5S. Fi sotto il 18 per cento”
Nuova rivelazione dell'istituto demoscopico per il programma Agorà (Rai3). Il partito di Renzi guadagna lo 0,9 per cento, staccando di oltre sei punti il Movimento 5 stelle

IO PEZZONALMENTE NON CI CREDO NEANCHE UN PO'

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO NEI BOSCHI!

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

il blog "pulsa"

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

HELP
Ho qualche problema tecnico con il Blog.
Altri siti funzionano, probabilmente non è il mio PC.

1] Scrivo il mio commento e clicco Invia
2]Appare una finestra “La connessione è stata annullata”; dopo ci sono le spiegazioni e clicco sul tasto “Riprova”
3]Appare un'altra finestra che dice “Per visualizzare questa pagina Firefox deve ritrasmettere le informazioni già inviate. Questa operazione ripeterà qualsiasi azione eseguita in precedenza, per esempio una ricerca o una conferma d'ordine.”
Clicco su “Ritrasmetti”
4]Ogni tanto devo rifare il procedimento 2] e 3]
5] torno sul blog

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 05.05.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fonte attendibile più' dei sondaggi farsa di 1000,1500 persone e' INDIPENDENTE:
osservatorio globale.it
3500 chiamate

Vittorio M. Commentatore certificato 05.05.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

.

25 - 5 ? = 20 !

.

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento


Sondaggi europee: M5S in testa, Renzi non da fiducia, Forza Italia ai minimi storici.
– POSTED 21 HOURS AGO
POSTED IN: POLITICA/INTERNI

I nuovi sondaggi per le europee danno il M5S in sorpasso sul PD che, nonostante (o a causa) le riforme (o finte riforme) perde punti, Il dato più interessante è che Renzi ispira sempre meno fiducia negli italiani. Grillo non risulta essere molto simpatico ed il merito sembra essere tutto dei deputati pentastellati. In tutti i sondaggi è alto mare Forza Italia che continua a perdere pezzi ma Berlusconi non molla e la sua presenza in TV fa sempre il suo effetto sull’elettorato del centro-destra.

Alfano non guadagna quanto spera dal disastro che sta colpendo F.I. mentre la Lega conquista punti nei sondaggi, probabilmente perchè vista come unico partito realmente anti-euro.

Vittorio M. Commentatore certificato 05.05.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

un sindaco che mente pubblicamente ai suoi concittadini ha il dovere di dimettersi subito e chiedere scusa.

altro che fare il presidente della repubblica...

ma poi chi cavolo è quello che lo ha proposto?

mah... qui il primo che si alza la mattina vuol dire la sua stronzata!

paoloest21 05.05.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

DETERMINAZIONE!!

E' solo questione di determinazione!!
Non bisogna farsi assalire dalla paura e dal vuoto se si vuole cambiare.
BASTA!! I fatti sono evidentemente chiari ed esposti chiaramente davanti a tutti...
PD-PDL-FI-... più fate vobis = malaffare , mafia , disuguaglianza , lotta per il potere ed interessi privati,... la fine sicura

M5S = cambiamento , volontà di fare le cose bene , brave persone , la rinascita di uno STATO , il nostro!!!

BASTA!!

Se volete il cambiamento sapete chi votare...il resto è noia!!

#VINCIAMOSICURAMENTENOI !!!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 05.05.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Della partita sinceramente non me ne è importato un gran chè, ma quello che è successo, oggi subito coperto dai media come 'non è vero che si è aspettato il beneplacito di quella specie di 'carogna' (o come diavolo si chiama)', mi ha fatto pensare che:

o siamo un popolo veramente di deficienti

o pensano che siamo un popolo di deficienti

o siamo noi che pensiamo di essere un popolo di deficienti pur non essendolo.

Ai posteri l'ardua sentenza....

M5S FOREVER!

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 05.05.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema

Renzi: 'Europee derby rabbia-speranza. Grillo sciacallo'
Ricordati, ebetino, che noi siamo sia la rabbia che la speranza.
E tu hai già perso perchè le persone, che sotto sotto disprezzi, venduto come sei alle lobbies, hanno capito o stanno iniziando capire quanto siete falsi. M5S unica speranza!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento all'argomento di questo post e ai capitali che i nostri governi intendevano investire 63 mld TAV Brennero, 24 TAV Val Susa, Ponte sullo Stretto, Gronda ecc. sottopongo alla riflessione di tutti quanto segue.
Riporto il link sull'intervista del 5 maggio di Radio24 all'A.D. di Interoute Italia: Simone Bonannini. Egli è sostenitore di un piano di cablaggio a fibra ottica compretamente pubblico, gestito dallo Stato, che raggiunga TUTTI gli edifici del territorio italiano. Costo stimato: 25 mld.
Basterebbe che il governo rinunci alle opere inutili e costosissime e prenda in considerazione questo progetto fondamentale per lo sviluppo economico del Paese. Avremmo tutti la banda larghissima in casa (e in ufficio).

http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/2024/2014-01-25/fibra-ottica-italia-realta-173419.php

PS. ad oggi il podcast non è ancora abilitato, spero a breve.

mic.r. 05.05.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""Il primo cittadino ieri aveva dichiarato di non aver fatto alcun gesto: “Ma figuriamoci”. Oggi su You Tube sono comparse le immagini esaurienti.""

ancora non si est dimesso?

e un pirla lo vorrebbe pdr?

ma solo in italia...

paoloest21 05.05.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

"Mirko Lami? Non sapevo fosse stato candidato del Pd. Ma lui è venuto a parlare in quanto operaio e rappresentante sindacale, godendo della fiducia dei suoi colleghi. Dopo 30 anni non si può pensare che noi facciamo azioni preordinate, abbiamo sempre rotto le palle a tutti. Chiedete a chiunque lavori con me se abbiamo mai ricevuto una telefonata da un partito per chiederci qualcosa. Se nella mia carriera ho sbagliato l'ho fatto agendo liberamente" michele santoro

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad ogni modo mi piacerebbe molto che gli esponenti del movimento evidenziassero PERCHE' vogliono costruire la Tav, PERCHE' condonano le evasioni delle lobby delle slot machines. Credo che siano queste le cose da mettere in luce. Io mi chiedo, ad esempio, quanto ci sia lo zampino della 'ndrangheta, sia nella questione Tav che nella questione slot machines. A parte la Sarti, che ogni tanto qualcosa dice, gli altri esponenti a mio avviso parlano molto poco di mafia e 'ndrangheta, che hanno un'indubbia influenza sullo scacchiere politico.

Carlo di Gaeta 05.05.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì


sondaggio

ma est più carogna genny

o

chi non vota il reddito minimo ?

paoloest21 05.05.14 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da uomo intelligente qual sei, hai mai pensato che fosse quanto meno inopportuno per un giornalista ex comunista coltivare amicizie con il grande mecenate del colosseo? da giornalista ed ex comunista chissà se ti è mai venuto voglia di dirgli che era quanto meno immorale costruire un grande patrimonio importando merci prodotte dagli schiavi del nuovo millennio?

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
questi post, per quanto importanti,
credo debbano dare la precedenza
ad altri temi urgenti e fondamentali quali punti del nostro programma alle europee:
""lavoro, sanità, immigrazione, riforma delle pensioni, art. 18......""

l'Italia deve ripartire dal FONDAMENTALE.......

leggerezza dell'essere Commentatore certificato 05.05.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCEMPI NELLE NOSTRE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCEMPI NELLE NOSTRE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCEMPI NELLE NOSTRE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCEMPI NELLE NOSTRE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCEMPI NELLE NOSTRE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

5 volte come le Stelle!
Forza M5S!!

DONATE PER LE EUROPEE A 5 STELLE 05.05.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la campagna elettorale del m5s e' come combattere contro dei carri armati con un mazzo di fiori , mi sembra che il tuo lavoro in commissione sia pressoche' nullo , assistiamo ogni giorno in tutti i tg e programmi rai , per non parlare di mediaset entrata con prepotenza in campagna elettorale con spot in tutti i prorammi e tg per berlusconi , a campagne elettorali pro renzi e pro berlusconi mentre il m5s e' totalmente assente , ma sembra che a te non te ne freghi niente , allora lascia la presidenza della commissione a qualcun altro piu' presente e attivo ! non stai facendo nulla siamo alle solite non e' cambiato niente il m5s lascia le televisioni al pd e a berlusconi mentre noi simpatizzanti del m5s dobbiamo farci un culo cosi' per convincere la gente a votarvi combatendo contro tutte le tv , allora se non volete vincere ditecelo chiaro che noi non perdiamo tempo a convincere la gente !!

sergio mocciaro 05.05.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Monia Benini ospite dello spazio radiofonico condotto da Giorgio Stocco dalle ore 15 alle 17,30. Tema della giornata: le ‪#‎tasse‬

Per ascoltare in Radio FM 94.00 MHz e in streaming (via Internet) ovunque: http://www.musicaattiva.com/streaming/rg5.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Angelo Consoli
11 h ·

Uno straordinario Grillo intervistato a Sky TG 24. da un idiota antagonistico e incompetente che lo interrompe in continuazione.
http://d1khqztmu4w2hg.cloudfront.net/index.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Altro commento di renzi su Beppe, in riferimento al comizio di Piombino:
" ... non ci si va a scagliare contro i sindacati fuori di un'azienda in crisi ..."
Ah no, eh? E dove ci va a scagliare contro i sindacati, fuori delle aziende floride?
Sicuramente a Piombino i sindacati hanno fatto tutto il loro dovere. Chi la vuol capire la capisce.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito la tv di ogni ordine e grado è affetta da "sindrome di stoccolma" e trasmette ogni corbelleria dica il "Ron-zino" non si accorge delle elucubrazioni mentali di un personaggio che parla di speranze e rivoluzione.. tutto in salsa maccheronea senza una nesso logico vediamo che dicono due personaggi diversi e rivoluzionari.." Dice papa Francesco
«la speranza non è ottimismo, non è quella capacità di guardare alle cose con buon animo e andare avanti», e non è neppure semplicemente un comportamento positivo, come quello di certe «persone luminose, positive». Questa «è una cosa buona, ma non è la speranza» Invece Pasolini dice della rivoluzione "non è speranza è un radicale cambiamento, ispirato da motivazioni ideologiche, nella forma di governo di un paese con trasformazioni profonde di tutta la struttura sociale, economica e politica.
La rivoluzione è un processo , con il quale classi o gruppi sociali, più o meno ampi, si ribellano alle istituzioni al potere per modificarle e determinare un nuovo ordinamento politico. Caro Renzi lascia stare la revolutio et spem non sei ancora ne santo ne rivoluzionario

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 05.05.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Io ho un'impressione che è quasi una certezza:

CHE I FATTI DI ROMA SIANO STATI ORGANIZZATI APPOSTA PER DARE PIU' POTERE ALLA POLIZIA?

NELL'ASPETTATIVA DI MOVIMENTI DI MASSA?

spuseta 05.05.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"la liguria ,come tante altre regioni frana su tutta la linea e loro buttano
via i miliardi sulla tav.
jenny presidente della repubblica
teniamo duro gente"

gianni.v 05.05.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Gallerie sotto le montagne, lunghe 50 chilometri .... per arrivare dove? Quanto tempo prima? Una settimana? Due giorni? No, qualche ora. Pura follia.
Per non vedere più i camion su strada? Usate le ferrovie esistenti e potenziatele, ammodernatele.
Pazzi.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

ROSSO PORPORA,QUASI NERO

Il partito democratico ha perso ogni riferimento con la sua storia e Renzi è solo l'apice della sua conclamata involuzione.
Passando per innumerevoli sigle e partiti come,ds,margherita,ulivo ed altre matrioska di tipo politico,il partito democratico ha smarrito completamente la sua funzione di opposizione parlamentare sostituendosi e a volte sovrapponendosi al potere che prima combatteva.
Bisogna però andare a fondo del problema e capire se l'evoluzione è avvenuta ad opera del suo elettorato oppure l'operazione "riforma lampo" è un maldestro tentativo di stordire gli elettori che chiedevano un cambiamento radicale del partito democratico.
Se la trasformazione del pd è un cambio di rotta generazionale e cioè una scalata di una certa classe media al potere,la cosa è ancor più grave perchè denota una stratificazione di tipo rb(renzi-berlusconi) non solo tra gli elettori di quel centro destra stufo dell'immobilismo politico-industriale,ma anche e sopratutto di quella classe media di centro sinistra che ha sempre anelato al potere che ipocritamente critica.
Le vicende di Lusi,il crack di MPS,le strane vicende delle scalate bancarie,il potere acquisito dalle coop rosse, sarebbero allora la testimonianza dei cambiamenti sociali che stanno avvenendo tra gli elettori del centro sinistra che non hanno più niente a che fare con la classe operaia ed il ceto medio basso.
Se poi teniamo conto della grande adesione al M5S del piccole e medie imprese allora possiamo farci un quadro chiaro ed esaustivo di quello che sta accadendo.
Il pd è diventato il serbatoio del'elettorato legato alla burocrazia e di una classe sociale cinica e legata esclusivamente alla conquista del potere.
Il centro destra è anch'esso attraversato da crisi esistenziali e si è spaccato tra lealisti alla grande industria e nostalgici della finanza "creativa".
Chi rappresenterebbe il resto d'Italia senza il M5S?
Altro che voto di protesta, il M5S è l'ultimo baluardo della politica.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto di morte che non ero vissuto.
-- Henry David Thoreau

ecco, l'unica consolazione è che black rock & company scpriranno in punto di morte di non essere vissuti (o forse no)

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Calcio-violenza: chi perde e chi vince


"Il mondo del calcio e della politica sono sotto choc per la notte di follia calcistica di ieri sera allo stadio Olimpico." Così esordiva oggi un articolo dell'ANSA , riferendosi agli scontri fra tifosi che hanno preceduto la finale di Coppa Italia.

Giancarlo Abete, presidente Figc, ha detto che ''il calcio è vittima di situazioni che vanno oltre: gli ultrà utilizzano gli stadi per manifestazioni di potere. In alcuni stadi gli ultrà hanno un ruolo inaccettabile''.

Secondo la vedova di Filippo Raciti "E' una vergogna. Lo Stato che non reagisce, impotente e quindi ha perso".

Il responsabile Sicurezza del Pd, Emanuele Fiano, ha detto: "E' una sconfitta complessiva, che pesa sul mondo dello sport e del calcio, su tutti noi che facciamo politica e su tutti i corpi dello Stato".

Beppe Grillo ha scritto: "La Repubblica è morta, i suoi cittadini non hanno più rappresentanza, la pentola a pressione sta per saltare. All'Olimpico veniva da piangere, come a un funerale".

No signori, state sbagliando tutti: lo stato non ha perso, e non è affatto stato sconfitto. Lo stato - inteso come emanazione visibile dei poteri occulti - ha vinto clamorosamente la sua partita. [...]

Quando la polizia arriva a dover scortare i drappelli di tifosi che attraversano la città, per proteggerli gli uni dagli altri, quando gli stadi stessi sono trasformati in "gabbie" per tifosi che assomogliano più a orde di vandali che a normali cittadini, vuole dire che si è creato all'interno del tessuto sociale un stato di belligeranza fra tifoserie rivali che è ormai diventato permanente.

E finchè la gente si scanna fra di loro, lo stato - inteso come emanazione dei poteri occulti - è salvo. Finchè si riesce ad incanalare la rabbia popolare nel confronto fra una fazione e l'altra, nessuno si porrà mai le vere domande che riguardano il potere, le sue origini ed il suo mantenimento.

Quando lo stato vuole davvero risolvere un problema lo risolve in quattro e quatt

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finché è durata, la nostra civiltà è stata proprio grande, vero? Peccato che non durerà per molto tempo ancora. Secondo un nuovo studio sponsorizzato dal NASA's Goddard Space Flight Center, abbiamo solo pochi decenni di vita prima che tutto quello che noi sappiamo e che teniamo a caro vada a crollare.

Il report, scritto dal docente di Matematica Applicata Dott. Safa Motesharrei del “National Socio-Environmental Synthesis C, insieme ad un team di scienziati del settore delle Scienze Naturali e Sociali, spiega che la civiltà moderna è condannata.. La colpa non è di un solo settore in particolare, ma dell'intera struttura di base e della natura stessa della nostra società.

Analizzando cinque fattori di rischio che potrebbero portare al collasso sociale [popolazione, clima, acqua, agricoltura ed energia], il report afferma che un crollo improvviso delle strutture societarie complesse può aver luogo quando questi fattori convergono per andare a formare due importanti criteri.

La relazione Motesharrei sostiene che tutti i crolli avvenuti nelle società degli ultimi 5.000 anni hanno coinvolto sia "l'assottigliamento delle risorse a causa della tensione sulle capacità di carico ecologico" che "la stratificazione economica della società in “élite” [ricchi] e “massa” [poveri]”.

Le “élites” limitano il flusso delle risorse accessibili alle "masse", accumulando per sé stessi un surplus sufficientemente elevato da assottigliare le risorse naturali. Alla fine, questa situazione provocherà inevitabilmente la distruzione della società.

Il report suggerisce che le “élites”, grazie al loro potere, saranno in grado di respingere gli "effetti negativi del crollo ambientale molto più a lungo rispetto a quanto possa fare la gente comune", permettendo loro di andare avanti come sempre per un po’ di tempo, nonostante la catastrofe imminente.

I negazionisti potrebbero gridare che la scienza sicuramente ci salverà. Motesharrei, però, sostiene che la tecnologia ci condannerà in modo ulte

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bene, renzi dà dello sciacallo a Beppe.
Come definirebbero i piddidioti il simpatico renzi per come ha fregato Letta?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo!

I problemi in Italia sono 2 l'informazione e il calcio.

Andrebbero eliminati alla fonte!

Come si può morire per tifo?
O rimanere su una sedia a rotelle?

Il calcio fa sempre più schifo.
Il tifo ha un costo sociale enorme, va eliminato.
Il tifo è un problema molto più grave delle droghe.
I tifosi sono malati.
Il calcio rende povera la vita.

Poi c'è l'informazione usata come strumento di distrazione di massa.

Come si può comperare un giornale o vedere un telegiornale in televisione? Ti viene solo il vomito!

Non c'è più pudore.

Vorrei poter amare questo paese di teste di cazzo!
Vorrei che le persone si rendessero conto di essere delinquenti dentro.
I peggiori delinquenti sono quelli con la puzza sotto il naso, quelli che ce l'hanno con l'extracomunitario o quelli che hanno qualche potere.
L'illegalità è così diffusa che se approvano la normativa sull'autoriciclaggio tanto vale dichiarare il suolo italico prigione a cielo aperto.

L'italiano ha imparato a fare lo struzzo.
Però la posizione da struzzo non è congeniale.
C'è sempre qualcuno che se ne approfitta.

Basta fare gli struzzi.
State portando alla esasperazione chi cerca di non farlo.

Chi vota PD è uno struzzo!
Chi vota farsa italia è uno stronzo!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.arezzonotizie.it/art_generi/art_economia/banca-etruria-al-via-era-rosi-berni-e-boschi-sono-i-vice-presidenti-parla-fanfani/

Nella prima fila ad ascoltare la relazione del presidente uscente Fornasari, del suo vice Inghirami e del direttore generale Luca Bronchi, sempre presente Lorenzo Rosi alla guida dell’unica lista che si è presentata. 48 anni valdarnese, Rosi, è il leader della cooperativa edile La Castelnuovese. Accanto a lui Pier Luigi Boschi già consigliere di Banca Etruria e padre del Ministro Maria Elena. Presenti anche gli altri componente della lista Rosi, dal giovane commercialista Alessandro Benocci, all’ex direttore generale Alfredo Berni, da Anna Lapini di Confcommercio, all’avvocato Alessandro Liberatori, fino all’ex rettore di Porta San Lorentino, l’imprenditore Andrea Orlandi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Se la Banca d'Inghilterra rovescia le teorie ufficiali.
radicalsocialismo.it

La scorsa settimana è successo qualcosa di notevole.La Banca d'Inghilterra ha vuotato il sacco. In un documento intitolato "La creazione della moneta nell'economia moderna", tre economist...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

" Oramai siamo all'apoteosi dell'inutilità di un governo ..Renzi..lo dice con "non chalace" Noi siamo la speranza dell'Italia.. gli altri la rovina Paese." La risposta l'affidiamo ad un grande maestro del cinema Mario Monicelli in un intervista a RAIperunanotte di Michele Santoro il 26 marzo 2010."La dignità della persona noi l'abbiamo persa completamente. Ormai nessuno si dimette; tutti pronti a chinare il capo pur di mantenere il posto, di guadagnare; a sopraffarci, a intrallazzare. Uno la prima cosa che fa è di mettersi d’accordo con un altro per superare le difficoltà. Non c’è nessuna dignità da nessuna parte, perciò sto parlando. È proprio la generazione che è corrotta, che è malata, che va spazzata via, non so da che cosa, non so da chi o, meglio, io lo saprei, ma lasciamo andare…

Domanda Santoro: non sento speranza nelle sue parole

Monicelli: la speranza di cui parlate è una trappola, una brutta parola, non si deve usare. La speranza è una trappola inventata dai padroni. La speranza è quella di quelli che ti dicono che Dio…state buoni, state zitti, pregate che avrete il vostro riscatto, la vostra ricompensa nell’aldilà. Intanto, perciò, adesso, state buoni: ci sarà un aldilà. Così dice questo: state buoni, tornate a casa. Sì siete dei precari, ma tanto fra 2 o 3 mesi vi riassumiamo ancora, vi daremo il posto. State buoni, andate a casa e…stanno tutti buoni. Mai avere speranza ! la speranza è una trappola, una cosa infame inventata da chi comanda.

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 05.05.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Santoro dice:

"Nella rete c'è una rivolta verso tutto ciò che è percepito come istituzionale e i talk"
----------------------------------------------------------------------------
A me non sembra che ci sia una "rivolta" contro Paragone o Mentana, come mai?

Santoro dice:

"Spero che Grillo la smetta di non rispettare i giornalisti"
--------------------------------------------------------------------------
Io spero che i giornalisti (non tutti)la smettano di non rispettare il M5S, o il mio pensiero vale meno del suo?

Santoro dice:

"Se questo continuerà andremo in piazza a batterci per la libertà di stampa"
----------------------------------------------------------------------------
Quale libertà? il 70° posto? anche questo è colpa di Grillo?
facciamo a cambio:
prendetevi il "POTENTISSIMO" blog e dateci tutte le tv e giornali di Berlusconi e De Benedetti.

A Piombino cerano anche operai pro M5S...... ma forse , per lei, non vale la pena ascoltarli.
Mi pare abbiano scritto una letterina....

uno di noi 05.05.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi: c’è una batost@ per te, “mandatemi una mail”
Di ilsimplicissimus

Anna Lombroso per il Simplicissimus

Sarò prevenuta e disfattista, ma io non noto una gran differenza tra le risate degli ilari imprenditori che si telefonano nella notte del terremoto dell’Aquila e il saluto benedicente del presidente del consiglio planato in elicottero su Senigallia ferita a morte e che si accomiata dai cittadini prostrati dell’emergenza, incoraggiandoli alla Petrolini “ la città risorgerà più belle a splendente che pria “ e poi con una frase che suona oltraggiosa più che inopportuna “mandatemi delle mail”.

Mi auguro che la sua casella di posta e il suo hashtag Renzi # sprezzantebastardo siano inondati di messaggi, che alle prossima scadenza elettorale non la passi liscia, che quelli che pensano che sia ineluttabile, inevitabile, inesorabile, fatale firmare l’ennesima cambiale in bianco a favore di lui, del partito unico, frutto di una alleanza di ferro con il promoter di quegli imprenditori ridanciani, della larga intesa che mette d’accordo chi sbeffeggia esodati, giovani disoccupati, cinquantenni licenziati, condannandoli alla precarietà come gli alluvionati sui tetti, ebbene se ne ricordi di quel “mandatemi una mail”, provocazione di un bullo senza scrupoli, di un ragazzino che falsifica la firma dei genitori, di un teenager che lascia la morosa con l’emoticon triste sul cellulare.

Anche il mio pc è stanco di scrivere che ogni pioggia diventa un’alluvione, che ogni temporale si converte in catastrofe. E che alla fonte c’è una irresponsabilità globale, quella dei governi che negano il cambiamento climatico che produce eventi estremi, con la stessa proterva e dissennata determinazione con la quale continuano a chiamare fenomeni naturali le conseguenze dell’incuria combinata con la corruzione, il malgoverno, l’inadeguatezza e l’incompetenza. Le scelte del governo Renzi sono chiare, dietro e davanti le promesse, dietro e davanti la rivendicazione “non ci sono quat

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

l'ebetino non vuole farsi mancare nulla.ha saputo della trattativa ed ha detto:anche io,la voglio anch'io.renzino,al solito non hai capito:si parlava della trattativa stato-mafia.non della trattativa stadio-mafia.stato,stato.la capisci questa parola?

vito asaro 05.05.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

La Mafia si annida al Nord. Il PD sta vincendo le elezioni del 25 maggio stando ai sondaggi TG3 proprio al Nord, mentre al Sud e nelle Isole prevale il Movimento.
Ora ditemi le cose sono due. O Beppe è il capo di tutte le cosche e noi babbei ci siamo cassati, oppure molto più probabilmente mafia e soprattutto ‘ndrangheta controllano il voto al Nord e lo indirizzano verso il partito del bamboccio.
Fatelo sapere ai nonni e bisnonni, gli over 65, sono ancora lo zoccolo duro sul quale il PD punta per vincere le elezioni.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a Tutti!!

In tempi di disinformazione dolosa e avvelenata
fa bene al cuore ascoltare finalmente un
Giornalista Intellettualmente Onesto che fa un'analisi seria e reale del M5S.

L'Onesta Intellettuale, dovrebbero ricordare tutti i giornalisti(!) è la Base del vostro lavoro in quanto è conseguenziale alla Base di un Paese affinchè possa dirsi Civile, Democratico.

Il tragico livello a cui è invece ridotto il nostro povero Paese dovrebbe portare anche tutti voi disinformatori in massa a farvi un profondo esame di Coscienza, nel caso l'aveste...
quindi chiedere scusa, in fretta,
e Rimediare all'Enorme Danno Arrecato a Tutto il Paese a quel Paese che, pare vi siate dimenticati essere anche il vostro....

https://www.youtube.com/watch?v=lFt_kE0H5-s

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

o.t. @ ai pennivendoli

quando si dice e scrive
la verità non si diventa
giornalista del giorno.....a buon intenditor.....


dal post a lato
Una rarità, un giornalista che dice la verità sui 5 Stelle in diretta tv. Si tratta di Tommaso Cerno giornalista de L'Espresso, che ospite in studio ha raccontato come davvero stanno le cose nel Movimento 5 Stelle. I veri fascisti, dice il giornalista, sono coloro che criticano Grillo ed i parlamentari 5 Stelle perché fanno opposizione.

In una Democrazia, sottolinea, è normale che l'opposizione non si trovi d'accordo con la maggioranza, è normale che non si facciano accordi con chi non condivide il tuo pensiero politico. Il succo della Democrazia sta tutto qua.

In conclusione, Tommaso Cerno ricorda a tutti come la vicenda dell'espulsione di Orellana sia né più né meno una decisione volta ad impedire ad un potenziale Scilipoti di restare nel Movimento 5 Stelle. Orellana aveva come unico obiettivo, sottolinea Cerno, quello di rimanere inchiodato alla poltrona. C'è riuscito, ma non nel Movimento 5 Stelle. -


Path Walker Commentatore certificato 05.05.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

fassino,mostrando il dito medio,ha dimostrato di conoscere il suo elettorato:da vecchio politicante sà che ai piddini piace.

vito asaro 05.05.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Avvisate la Pinotti che gli italiani ci sono già in Ucraina, a fianco dei golpisti!

L’Italia è disponibile a inviare una forza di pace in Ucraina. Lo dice il ministro della Difesa Roberta Pinotti in un’intervista a Repubblica e aggiunge: “Non possiamo stare a guardare. Certo, senza agire da soli, ma attraverso l’ONU, la NATO e l’Unione Europea.”


http://informare.over-blog.it/article-mercenari-italiani-sono-gia-in-ucraina-123529569.html

Vi proponiamo un breve filmato, di appena 34 secondi, che sta girando in internet. Gli autori affermano che sia stato ripreso nel villaggio Andreevka, vicino a Kramatorsk e Slavjansk, regione di Doneck. Due civili conversano con un mercenario. Il tutto in… italiano. E’ chiaramente un video “rubato” con mezzi di fortuna, l’audio è pessimo, ma siamo riusciti ad estrapolare alcuni mozziconi di frasi, che abbiamo collocato nei sottotitoli. Buona visione. Naturalmente, è tutto da verificare che il luogo sia effettivamente quello. Di sicuro c’è solo che la lingua è italiana. La ragazza è settentrionale, forse veneta. Lui è meridionale. Il mercenario è dell’Italia centrale, probabilmente romano, forse ciociaro. Se tutto venisse confermato, ci sono alcune domande, magari retoriche, ma neanche più di tanto.
1)I due civili sono giornalisti?
2)Come mai in Italia non abbiamo visto alcun servizio in merito?
3)Le autorità italiane, il governo italiano, il ministero della difesa (che in questo caso sarebbe di “attacco”) ne sono informati?
4)Di chi è la bandiera che sventola sul mezzo corazzato a sinistra dello schermo?
Attendiamo commenti ed informazioni dai nostri spettatori, ascoltatori e lettori.

Mark Bernardini

eleonora . Commentatore certificato 05.05.14 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi,cosa sono,gli ultimi sussulti a studio aperto?
Ormai sei caduto in ridicolo...

marco s. Commentatore certificato 05.05.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Tanti altri soldini per le solite lobby! Renzi è il falso-nuovo che parla a vanvera su tutto e tutti ma a fatti sta a zero. Prima o poi finirà anche lui. Il 25 maggio lo aspetto al varco.

Leonardo R., Pontedera Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Useranno la carta della paura e il ricatto del lavoro pur di non perdere le commesse.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

ma quello del post tzetze a lato
che fa il dito medio a dei tifosi di calcio,
sarebbe il candidato
presidente della repubblica
indicato da debenettti??

ah però!!

Path Walker Commentatore certificato 05.05.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IL TAV NON SI DEVE FARE,NEANCHE AL BRENNNERO

alvise fossa 05.05.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

ho passato una VITA nelle FERROVIE dello STATO.non c'è cosa più assurda della loro PRIVATIZZAZIONE! costano più ORA!il PRIVATO riguarda le FRECCE!! il resto del costo è a carico delle REGIONI! ecco cosa significa TAV!MAGGIORE e sempre più sconsiderata PRIVATIZZAZIONE!L'alta velocità AVANZA e si paga a CARO PREZZO!!!le regionali...che si arrangino i pendolari...che non interessano a NESSUNO!!!!!

franco a., roma Commentatore certificato 05.05.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Anche Luigi Di Maio, deputato del M5S e vicepresidente della Camera dei Deputati, interviene nella polemica sorta in seguito agli eventi di sabato sera durante la finale di Coppa Italia. Ecco il suo messaggio al Premier Matteo Renzi:

“Le partite si perdono quando non si ha spina dorsale.
Matteo Renzi ieri ha perso la sua partita da tifoso, con 2 gol di scarto dal Napoli: non basta avere un allenatore napoletano per battere il Napoli (Montella è della mia città: Pomigliano d’Arco). Come non basta copiare qualche punto di programma dal M5S per guadagnarsi la fiducia dei cittadini. I punti percentuali sul Pd alle elezioni europee saranno ancora di più…

E ancora una volta Renzi ha perso l’occasione politica di contare qualcosa. Una scena pietosa: Renzi (lo Stato) seduto in tribuna ad aspettare che il capo ultrà “Genny a’ carogna” desse l’OK per far iniziare la partita, nonostante gli spari e il ferimento grave di tre persone.

Mi chiedo se questo è un Presidente del Consiglio, ma soprattutto a cosa serva. #matteorispondi?”

Segui La Fucina:


Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Genny 'a Carfagna

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aDESSO APRONO I SEGRETI DI STATO..APRONO I CASSETTI DECENNALI DEI COLLUSI E LARGHEINTESE PD-PDL.....MA CHI CI CREDE? ANCORA CI PRENDERANNO IN GIRO A PIU' NON POSSO, SE NON LI SCOPRE IL M5S,TUTTI ZITTI (GIORNALAI COMPRESI).
lA PACCHIA E' FINITA. W IL M5S!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 05.05.14 12:49| 
 |
Rispondi al commento

"Spero che Grillo la smetta di non rispettare i giornalisti. Un deficiente qualunque sul web può scrivere sciocchezze, ma se lo fa sulla scia di un movimento politico il movimento deve dissociarsi. Se questo continuerà andremo in piazza a batterci per la libertà di stampa, fino a che non sarà ripristinato il reciproco rispetto, naturalmente dopo le elezioni. Io e la mia squadra abbiamo una storia di battaglie per la libertà di stampa, non permetteremo a nessuno di trattarci come pennivendoli" michele santoro

Capito? Chiunque guardi quell'uomo di merda di santoro non può che essere un orrendo piddino!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

il parlamento e senato e freguentato da lobbysty per voto scambio leggi per lobby regolarmente tangentate......

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 05.05.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCMPI NELLE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCMPI NELLE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCMPI NELLE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCMPI NELLE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CAMION ELETTRICI E STRADE DI GOMMA, NON BUCHI NELLE MONTAGNE E SCMPI NELLE VALLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

DONATE 05.05.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo la mia opinione, in questi ultimi 30 anni, hanno rubato molto di piu' che i 2.060 mld di debito pubblico.

spuseta 05.05.14 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi definisce sciacallo Grillo: come si definisce uno che dice a letta "stai sereno" e il giorno dopo gli pianta un coltello nella schiena?

Ruggiero carpagnano 05.05.14 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non conosco Jenny a carogna e nemmeno ho voglia di informarmi sul suo trascorso per cui non esprimo giudizi su di lui, limitandomi a condividere che la scritta sulla sua maglietta parla da sola ma esprimerò il mio punto di vista sulla vicenda. Ancora una volta gli italiani si sono lasciati travolgere da un'onda mediatica controcorrente, senza ragionare. Le autorità e le forze dell'ordine hanno fatto quello che andava fatto ed allo stesso modo Jenny a carogna. Quando la situazione sfugge al controllo si tratta anche con il diavolo per evitare il peggio anche se, nel caso specifico, Gennaro De Tommaso, ha piuttosto calmato le acque e tenuto a bada la tifoseria. L'equazione è semplice: Se i normali tifosi vengono perquisiti mentre i capi ultras attraversano i tornelli con bombe carta e spranghe, il risultato è, in fila per due a trattare con Jenny a carogna. La cosa che irrita maggiormente invece è l'ennesimo tentativo del governo di nascondersi dietro un dito, avendo il coraggio di negare l'evidenza ed affermando tramite Angelino, non poteva esserci portavoce più azzeccato, che non c'è stata alcuna trattativa con Gennaro. Renzi poi non merita alcun commento. Non è intervenuto ed è andato via dopo la sconfitta della sua squadra, dimenticandosi che ora non è più il sindaco di Firenze ma il Presidente del Consiglio anche dei napoletani. Qualcuno dei giornalisti si è preoccupato delle condizioni del ferito dopo aver spento i riflettori su a carogna?? Che Vergogna!!

Devid del Mauro, Roma Commentatore certificato 05.05.14 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La realtà è che ormai in questo paese anche un capo tifoseria è eletto più democraticamente di un presidente del consiglio...

fabio martello Commentatore certificato 05.05.14 12:23| 
 |
Rispondi al commento

La nostra legge è:

http://www.youtube.com/watch?v=jzj6KTZqNMs

A ....hihihihiiii scusate, dimenticavo di digitare
un pensier che in cuor mi sta:

vi voglio bene bloggaroli!

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 05.05.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena uno si azzarda a mettere in dubbio la bontà della riforma elettorale “Italicum” o di quella del Senato, il premier e la sua vestale Maria Elena Boschi arrotano le boccucce a cul di gallina: «Il patto del Nazareno non si tocca». Trattasi dell’accordo siglato da Renzi e Berlusconi (attualmente detenuto ai servizi sociali) il 18 gennaio nella sede del Pd. Che, complice la toponomastica, evoca un che di sacrale: roba da tavole della legge, da arca dell’alleanza. Chiunque osi discostarsene - il presidente del senato Piero Grasso, o i giuristi di Libertà e Giustizia, o il mite Vannino Chiti trattato ormai come un brigatista rosso - viene subito bollato di “rosicone”, “gufo”, “professorone”, “solone milionario”, “conservatore” e nemico del “cambiamento”. Il fatto è che questo patto Ribbentrop-Molotov all’amatriciana tutti lo evocano, ma nessuno - a parte i due firmatari, più Boschi e Verdini - lo conosce. Renzi ha appena annunciato la “total disclosure” sulle stragi di 40-50 anni fa, cioè la revoca del segreto di Stato, che però copre al massimo fatti di 30 anni fa, escluse le stragi, dunque non esiste. Ma forse farebbe cosa più utile a desegretare il Patto del Nazareno, così finalmente sapremmo cosa c’è scritto e potremmo regolarci.

L'Italicum è notoriamente una boiata pazzesca che riproduce e talora peggiora i vizi del Porcellum, già bocciati dalla Consulta: liste bloccate con deputati nominati dai segretari di partito e premio di maggioranza-monstre per chi arriva primo, con spaventose soglie di sbarramento per escludere chi non s’intruppa. Però almeno si comprende la logica brutalmente partitocratica e semplificatoria dei due partiti - Pd e Forza Italia - che l’hanno partorito. La riforma del Senato, invece, è una porcata di cui sfugge pure la logica. E siccome persino Forza Italia se n’è resa conto, ed è sempre più tentata di appoggiare il testo di Chiti (che piace anche ai 5Stelle), è giocoforza chiederne conto agli unici genitori rimasti: Renzi e la Boschi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una rarità, un giornalista che dice la verità sui 5 Stelle in diretta tv. Si tratta di Tommaso Cerno giornalista de L'Espresso, che ospite in studio ha raccontato come davvero stanno le cose nel Movimento 5 Stelle. I veri fascisti, dice il giornalista, sono coloro che criticano Grillo ed i parlamentari 5 Stelle perché fanno opposizione.
In una Democrazia, sottolinea, è normale che l'opposizione non si trovi d'accordo con la maggioranza, è normale che non si facciano accordi con chi non condivide il tuo pensiero politico. Il succo della Democrazia sta tutto qua. In conclusione, Tommaso Cerno ricorda a tutti come la vicenda dell'espulsione di Orellana sia né più né meno una decisione volta ad impedire ad un potenziale Scilipoti di restare nel Movimento 5 Stelle. Orellana aveva come unico obiettivo, sottolinea Cerno, quello di rimanere inchiodato alla poltrona. C'è riuscito, ma non nel Movimento 5 Stelle.

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.05.14 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

la liguria ,come tante altre regioni frana su tutta la linea e loro buttano via i miliardi sulla tav.
jenny presidente della repubblica
teniamo duro gente

gianni.v 05.05.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Sì sono convinto che questa opera avrà difficoltà ad essere usata, dato che le industrie stanno delocalizzando per troppe tasse, energia cara ( il solare è bello ma costa ) difficoltà dei trasporti ( nella crisi del petrolio anni'70 si è fatto una legge che vietava costruzioni di nuove autostrade; dopo quando è arrivato il boom, anni '90 cancellata, ma eravamo tutti in fila negli appennini o sull'A4 Trieste-Torino o a Firenze o ...).
Avete ragione.
Gli extracomunitari fino a 5 anni fa venivano in Italia per lavorare ( o delinquere ) ma adesso il nostro paese è un luogo di transito, anzi vanno via anche i nostri...

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 05.05.14 12:08| 
 |
Rispondi al commento

meno cemento e piú agricoltura di vicinato: no TAV no galleria del Brennero. no collegamento di gronda a Genova, no autostrada litorale in Maremma, no autostrada Belluno Trento, no Expó. no autostrada a nord di Milano, sí piú treni per i pendolari, sí riammodernamento delle linee ferroviarie e del materiale rotante, sí eliminazione amianto e riammodernamento delle case popolari, sí ai parchi ed orti urbani, sí alla ristrutturazione degli edifici scolastici, sí alle iniziative di vicinato per piú vita da vivere e meno vita da lavorare, ecc. ecc. ecc.!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

I treni ad alta velocità sono una bella cosa , ma se vengono installati in luoghi di alto valore paesaggistico e dal traffico limitato , smettono di essere utili e diventano sopratutto il mezzo per rastrellare qualche decina di miliardi di euro dalle già esauste casse dello Stato ! Sappiamo bene l'iter di queste cose : spesa preventivata 20 miliardi , spesa effettiva 50 miliardi . E' la norma ! Queste continue rapine da parte dei soliti deve finire , quantomeno ridursi a un livello accettabile ! Facciamo sapere con forza al Paese che quando governeremo rifaremo i conti e chi ha rubato dovrà restituire il malloppo , senza sconti !

vincenzo di giorgio 05.05.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo proprio sicuri che sia Jenny la carogna?

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.05.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

IL NOSTRO STATO ODIERNO E' TROPPO CORROTTO PER FARE GRANDI OPERE:
In effetti, fatti due calcoli, è così. Con solo gli ultimi fondi stanziati per i lavori di ammordernamento (Dati Anas) che complessivamente raggiungono la cifra, già, astronomica di circa 10miliardi di euro, si poteva far volare Curiosity verso il Pianeta Rosso circa 5 volte, con una mano sola sul volante. Già, perché la Nasa ha dichiarato che per far partire il suo Rover e fargli attraversare mezzo Sistema Solare sono stati messi a disposizione 2,5 miliardi di dollari, circa 2 miliardi di euro, al cambio odierno. 5 volte in meno. La cosa più divertente, però, è guardare il costo al km di entrambe le imprese. La A3, quando sarà completa e ammodernata sarà lunga 433 chilometri. Marte e la Terra nel novembre del 2011, come dichiarato dalla Nasa nel press kit di presentazione della missione, distavano 205 milioni di chilometri. Fatte due divisioni, le cifre parlano nuovamente chiaro: la Salerno Reggio-Calabria costa circa 25 milioni di euro ogni 1000 metri mentre far saettare Curiosity nello spazio profondo costa circa 9 euro al Km. "Con un deca non si può andar via", diceva qualcuno, ma ci puoi mandare un'astronave mille metri nello Spazio.

Simone M., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma...le prese del potere cruente - se ho inteso bene - sono delle figate sotto un segno che fa comodo; e sono dei "golpe" in caso contrario. Ora, la rivoluzione bolscevica non mi risulta essere stata lotta di popolo.

Povero grande compagno Majakovskij, cosa hai dovuto vedere dall'Aldilà!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

63 miliardi per un'opera inutile ,tanti altri per gli f35 Si predica la pace e si spende per la guerra.
Poi chissenefrega che ci si deve scervellare per trovare coperture per il Welfare,la Sanità ,per aiutare gli imprenditori ecc......
Ma ciò che risalta maggiormente è la loro pretesa di risultare credibili
Pazzesco!!!!
Come decantava una volta una pubblicità.
LA FIDUCIA E' UNA COSA SERIA
E SI DA' ALLE PERSONE SERIE! e finora l'unica forza politica che può vantarsi di essere credibile è il Movimento 5 stelle che sta andando dritto per la strada giusta e non si è mai piegato a quei poteri che continuano nei loro giochi sporchi a discapito dei cittadini

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.05.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

IL PROGRESSO COME ALIBI

Siamo sicuri che la teorie delle infrastrutture e delle grandi opere incentivate dalla politica costituiscono davvero una forma di progresso?
Ed è corretto chiamare civiltà un manufatto che comunque è fuori posto nell'organizzazione della natura che si autoalimenta da se in un ciclo continuo e virtuoso?
Eppure negli ultimi anni assistiamo a crescenti episodi di cataclismi che molti si ostinano a chiamare naturali ma sono sempre diretta conseguenza dell'intervento dell'uomo.
Bucare montagne,deviare il corso naturale dei fiumi o disboscare intere zone montuose sono la causa certa di quanto succede sempre più frequentemente in Italia,da nord a sud senza alcun eccezione con danni da milioni di euro all'agricoltura e all'occupazione,fabbriche e case distrutte e spesso con morti innocenti la cui colpa era quella di trovarsi nel luogo sbagliato nel momento fatidico di un alluvione improvvisa.
L'Italia agisce nella maniera più distruttiva nei confronti del suo territorio proprio nel momento in cui il clima produce fenomeni sempre più violenti ed esasperati annullando di fatto tutte le difese naturali atte a contenere queste repentine variazioni.
A conti fatti siamo sicuri che i benefici derivanti dall'occupazione che deriva dalla costruzione di tali infrastrutture sia superiore ai costi dei danni provocati dalle politiche del cemento ad ogni costo?
Non sarebbe meglio dedicarsi alla stabilizzazione del nostro martoriato territorio e alla razionalizzazione delle risorse naturali per intraprendere una strada che inverta il ciclo distruttivo che il cemento sta perpetrando da anni sul suolo italico?
Non si può chiamare progresso un opera di miliardi di euro solo per far andare più veloce un mezzo di trasporto mentre si distruggono interi ecosistemi.
Medita politica,medita perchè la natura come l'uomo è mortale ed una volta che il meccanismo si rompe nessuno è in grado di invertirne il ciclo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa pensavo di essere un cittadino europeo, ora mi sono scoperto un suddito chiamato a votare per un’idea tradita, per un Parlamento senza poteri, per una burocrazia ottusa e corrotta, per lobby senza scrupoli, per un potere vestito di euro che non ha più nulla di democratico. Un suddito costretto ad assistere alla commedia degli inganni e alla difficoltà di altri nel riconoscere la sudditanza imposta proprio dalla parte che era stata interpretata come quella che ci avrebbe affrancato dalla medesima. Un suddito esposto all’ambiguità delle promesse, alla banalità amara del futuro e all’indecenza del presente.

Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è l’appoggio incondizionato al golpe di sapore fascista in Ucraina, a una guerra civile crudele organizzata dagli Usa per i propri interessi imperiali trainandosi dietro l’Europa delle banche, a un’idea di civiltà ridotta ormai a maschera di cartapesta. E senza nemmeno le giustificazioni intellettualmente rozze e moralmente inquietanti che insieme alle clamorose bugie coprirono la distruzione della Jugoslavia. Anzi gli argomenti, se pure qualcuno osa tirarne fuori, sono diametralmente opposti, mostrandone tutta la strumentalità. Neppure esiste la giustificazione del non sapere visto che la presenza americana era ben nota fin dall’inizio dei moti e proprio ieri la Bild ha dimostrato che sono agenti della Cia e dell’Fbi a guidare e “consigliare” i nazisti di Pravi Sektor negli assalti e nelle strategie.

Dico la Bild perché è un giornale “vicino” agli Usa, alla Merkel e al pensiero unico, dunque insospettabile di faziosità anti americana. Per di più il giornale dice di aver appreso le notizie dai servizi tedeschi, dimostrando che tutto è ben conosciuto e che l’Europa accetta di tenere bordone all’operazione pur di ottenere le briciole del banchetto imperiale, anche se esse rischiano di mettere la Ue in rotta di collisione con la Russia che è poi non solo un importante mercato, ma anche il suo retroterra di materie

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Cosentino LIBERO!
però non l'ho mai detto...
:)))))

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Obama ha detto: Questo Genny a' carogna conta più di renzi Vorrei parlare con lui di F35.Chiamatelo

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Silvy a' carognaDell'UTRI LIBERO La maglietta che andra di moda

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi volete libero,

Gesù o Gennarino???
-------------------
ha ragione Vito (poco sotto). Non solo, ma probabilmente hanno organizzato ad arte lo scempio, in modo da poter "tuonare" nei TG etc sull'ordine pubblico a 20 gg dalle elezioni.

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Staff si può fare un post con tutte le date di Beppe che tanti almeno si organizzano per tempo!? Grazie

Davide Marini 05.05.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile, è evidente dallo scopo per cui è stato progettato. E più che inutile (chi non ha a casa un oggetto inutile ma che magari qualche volta viene adoperato?), è insensato.
Merci che dovrebbero essere spostate dalla Spagna a Kiev o tra città intermedie.
Scopo? Ridurre il traffico dei camion?
E i camion che da Napoli vanno a Berlino? O quelli che da Napoli vanno a Roma? O da Genova a Venezia?
Quanti camion in meno avremmo sulle strade? Una galleria c'è già. Basta allargarla e modernizzare la linea.
In Italia ci sono ancora i binari unici. Ferrovie locali da ammodernare.
Ma cosa è avevano in testa i progettisti e soprattutto i loro ispiratori?
Facile da indovinare.
E' come se a una casa da ristrutturare ma abitata, prima del tetto che fa acqua rifacessimo i parchetti in legno pregiato e ci fermassimo là.
Mi sembra che un'opera simile, il tunnel sotterraneo Francia Inghilterra, non abbia avuto quel gran successo finanziario. E quella linea porta decine e decine di convogli al giorno.

GIANNI PARLANTE, ITALIA Commentatore certificato 05.05.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio segnalare la disonestà intellettuale e la malafede del sig. Battista Pierluigi che scrive sul Corriere della Sera. Nel dibattito stamane ad Agorà sulla discussione sui profughi che ci stanno invadendo ha detto che dalla Siria scappano perché c'è Assad che usa le armi chimiche contro la popolazione. A parte che Carla Del Ponte, autorevolissima componente della Commissione ONU incaricata di indagare sulla violazione dei diritti umani in Siria ha affermato che l’impiego del micidiale gas Sarin non è imputabile ai governativi, ma ai ribelli. No caro Battista non riuscirai a dare la colpa di questa ondata di profughi ad un presidente legittimamente eletto dal suo popolo. Tutti i tentativi di spodestarlo dal suo ruolo che sono costati alla popolazione migliaia di vittime inermi sono dovute ai golpisti siriani economicamente e militarmente foraggiati da paesi arabi come l’Arabia Saudita e il Qatar, e dai servizi segreti di alcuni Paesi Occidentali, come gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Francia. La colpa di questa ondata di disgraziati è tua e di tutti i servi come te che hanno fomentato e legittimato una vera e propria aggressione ad un popolo pacifico. Stessa cosa che si ripete in Ucraina dove si fa passare per terroristi i partigiani che difendono la propria terra mentre si legittimano i veri golpisti terroristi per occupare un Paese che ha uno scopo tattico. Delle povere persone che perdono la vita non interessa né agli uni né agli altri e tanto meno a gentaglia come Battista che usa la penna per diffondere menzogne e fare propaganda per i suoi padroni. Che schifo.

eleonora . Commentatore certificato 05.05.14 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/AdessoFuoriDaiCoglioni/photos/a.436364176464965.1073741827.217201168381268/529478110486904/?type=1&relevant_count=1

Er Caciara... er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 05.05.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio degli ambientalisti sfegatati.....

Vogliono spendere 63 MML di € per ridurre gli effetti dell'inquinamento acustico a qualche bambino che, secondo lo stesso studio, ha un stress molto limitato per il layout delle abitazioni, la possibilità di scegliere fra le varie camere delle abitazioni, che secondo lo stesso studio hanno un insonorizzazione soddisfacente.

Invece per i gravi problemi ambientali creati da industrie alle quali per decenni si è consentito di "spurgare" nell'ambiente in modo illecito, o per scelte infrastrutturali sbagliate soldi non ce ne sono !!!

Ha proprio ragione Renzi..... quando dice "Certo che i soldi ci sono, bisogna vedere dove si mettono."
Ovviamente, i soldi si mettono nel posto dove conviene a loro ! cioè nel loro portafoglio e nel nostro C...o

Carlo C., Milano Commentatore certificato 05.05.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

10 COSE CHE NON TI HANNO MAI DETTO SULL'UNIONE SOVIETICA
9 dicembre 2012 alle ore 21.50

E 'stato il primo stato nella storia del genere umano a porre fine alla fame attraverso la collettivizzazione delle terre, molti paesi altamente sviluppati di oggi (come gli Stati Uniti) non sono stati in grado di porre fine a questa piaga (o non vogliono).
E' lo stato che sostenuto l'onere maggiore nella seconda guerra mondiale per sconfiggere l'esercito nazista, gli analisti militarisostengono che il l 70% dell'esercito nazista è stato sconfitto sul fronte orientale, circa 24 milioni di sovietici sono morti nella più grande guerra della storia per fermare Hitler e la sua ideologia genocida. Tuttavia, oggi ci mostrano gli Stati Uniti come vincitore di questa guerra, e parte del meritova all'egemonia di Hollywood.
L'URSS ha condotto la campagna mondiale per sradicare il vaiolo nel mondo, una malattia che ha preso milioni di vite ogni anno in particolare nei paesi del terzo mondo, nelle ex colonie degli stati capitalisti. Sono stati trattati 15 milioni di casi di vaiolo in 31 paesi, in modo da sradicare la malattia.
Il istema sociale sovietico garantiva: - Giornata lavotrativa Lavorare giornata di 7 ore, 6 per gli specialisti.- Pensioni per anziani e disabili. Pensionamento a 60 anni per gli uomini a 55 per le donne, Per i lavori usuranti (miniere, industria pesante ...)l'età era abbassata a 50. Per ricevere la pensione completa bisognava lavorare tra i 20 ei 25 anni.- Congedo di maternità, dall'inizio della gravidanza, e un anno dopo la nascita, circa 20 mesi in totale.-Malatia pagata al 100% dello stipendio.- Un mese di ferie retribuite da parte dello Stato.
Il primo libero e universale sistema di assistenza sanitaria, che ha aumentato l'aspettativa di vita dei sovietici, sotto i 40 anni nel 1917, per raggiungere livelli occidentali negli anni 80 (70 anni). Il sistema sanitario sovietico ha scoperto il parto indolore ed eseguito il primo trapianto di organ

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVE STA' LA GENTE COINVOLTA IN QUESTI SCEMPI???, DOVE STANNO I TECNICI GLI OPERAI CHE CONTRIBUISCONO A SCEMPIARE IL NOSTRO PICCOLO PAESE???, BOICOTTATE I LAVORI!!!! BOICOTTATE!!!!! CHE PER 1000 EURO VI STANNO FACENDO DISTRUGGERE IL PAESE IN CUI VIVRANNO I VOSTRI FIGLI-NIPOTI-PRONIPOTI-TRISAVOLI-E LE GENERAZIONI FUTURE CHE VI RICORDERANNO SOLO PER GLI SCEMPI CHE AVETE FATTO!!!

MOGLI, FIDANZATE, MADRI, AMICI, DI QUESTI TECNICI, OPERAI INGEGNERI FERMATELI FINCHE SIETE IN TEMPO!
FATEGLI CAPIRE CHE STANNO LAVORANDO PER IL MALE DELLL'ITALIA, NON CREDETE ALLE CAZZATE CHE VI DICONO!!!
FORZA M5S GRAZIE PER AVER CONDIVISO QUESTO DOCUMENTO

bELERRIMO 05.05.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

non capisco il perchè di tutto questo polverone attorno a jenny a carogna.da sempre l'ordine pubblico viene garantito:in sicilia dalla mafia.in calabria dalla ndrangheta,in campania dalla camorra,in puglia dalla sacra corona unita......nel resto dell'italia,direttamente da loro.senza interposta persona.

vito asaro 05.05.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, Genny a'carogna ha dato a b un'idea geniale.Ha ordinato infatti una serie di magliette:Silvy a' carogna DELL'UTRI LIBERO

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

una proposta,non è antidemocratica come potrebbe sembrare,io penso che non tutti gli italiani hanno i requisiti minimi per votare scentemente, quindi facciamo un mini test elettorale,organizzato col bene stare di tutte le forze politiche in modo da essere neutrale, per dare la agibilità a poter votare, ci sono milioni di italiani, senza offesa, molto anziani che non sanno capire la politica e sono facilmente influenzabili, si sa che c'è un politico in particolare che con le sue televisioni, giornali e quant'altro, con le sue proposte mira scentificamente a catturare dei voti illeciti ( visite gratis ai cani, dentiere gratis.....), quasi voti di scambio e questo non è tollerabile, solo così l'Italia potrà cambiare in meglio.

l'oracolo 05.05.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!

la capacita' che hanno i nostri governati di spendere soldi che non ci sono e' incredibile!!


Dove vorrebbero passare con questa nuova merda di TAV, ci siamo stati a Colle Isarco in val di Fleres un posto da FAVOLA, incontaminato, con gente d'altri tempi, apicoltori, animali allo stato brado in mezzo a pascoli verdi bellissimi, praticelli e sentieri ovunque con ruscelli, agricoltori onesti che fanno formaggi freschi E LI VENDONO NELLE LORO BAITE, le bontà della natura e una NATURA INCREDIBILE....NON TOCCATE QUEI POSTI MALEDETTI, veniamo anche da Roma a lottare STRONZI INFAMI!!!!

bELERRIMO 05.05.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

a scuola insegneranno una nuova scienza la"fotticompagnologia".questo è indispensabile per preparare i giovani all'italia di domani.

vito asaro 05.05.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ogni italiano ceve avere un sogno:diventare un piccolo razzi.

vito asaro 05.05.14 10:51| 
 |
Rispondi al commento

non puoi vivere in italia se non hai il culto dell'illegalità,se non sei infame nè leccaculo.è questa l'italia che vuole chi detiene le leve del potere.

vito asaro 05.05.14 10:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.2 COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PER I WEBMASTERS:
il problema di condivisione su facebook è su tutti i posts del blog, non si vede la preview dell'articolo.

DONATE 05.05.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste grandi opere (peraltro molte inutili).
Fino a quando non verranno sistemate molte cose sull'anticorruzione e sulla mafia all'interno degli appalti pubblici e' inutile (parlo da operatore nel settore degli appalti edili).

Ricordo solamente che la SALERNO-REGGIO CALABRIA e' durata (dura) e ad oggi e' costata (costa) di piu' del programma spaziale USA-NASA per mandare il primo uomo sulla luna!

Vergogna Stato!

Forza M5S -20giorni all'alba.

Simone M., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Capito chi comanda in Itaglia?

... Jenny a carogn!!!!!!!!!!!!

... strano che nessun partito lo abbia messo ancora in lista, potrebbe essere l'unico itagliano a contrattare col "fuhrer".

Mindorsar 05.05.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

O.T. COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PER I WEBMASTERS:
ci deve essere un problema nei javascript del blog o in qualche file della home perchè quando digito www.beppegrillo.it mi da connessione resettata, se aggiorno/refresho carica tutto bene.Questo succede anche se invio un commento, devo aggiornare e reinviare i dati per postare.

Se avete già risolto considerate tutto nullo.

Poi c'è un problema di condivisione di questo post in cui scrivo, su facebook non si vede la preview per la condivisione.

Grazie #vinciamonoi!

DONATE 05.05.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao blog , ciao Beppe!
Settimana scorsa sono stato all'estero, ...
appena arrivato all'aeroporto il tassista che mi ha portato in hotel mi ha subito chiesto ( ridendo sotto i baffi) .. e il BERLU...!!!
Che figura di m...a !! Ci ridono addosso da tutto il mondo.. 80 euro al mese è la carità ( dicasi presa per il culo ) per la gente onesta italiana, ebetino di Firenze sai dove te li devi ficcare quei soldini del cazzo ? Indovina ?
Parentesi : ho 56 anni , informatico esperto , ho sostenuto colloquio in inglese , posto di lavoro 2000,00 euro al mese netti !!! Non male... ora vedo se riesco a concludere...
Politici del menga , all'estero la dignità delle persone è SEMPLICEMENTE RISPETTATA e noi del M5S vi cambieremo , tutti!!! Beppe ha solo ragione!

20/21 giorni all'alba !!

VINCIAMOSICURAMENTENOI!!!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 05.05.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nostra patria è
il mondo intero

nostra legge
la libertà

ed un pensiero
ribelle in cor ci stà
---------------------
http://it.wikipedia.org/wiki/Camillo_Berneri

************
p.s. NO TAV!!!!!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica tav utile sarebbe la Salerno - Reggio Calabria che potrebbe rappresentare l'inizio della ripresa economica e commerciale dell'italia meridionale perché incentiverebbe il turismo verso zone ricche di patrimoni ambientali, artistici e culturali ad oggi completamente abbandonati perché infruttuosi... w l'Italia

Ivan Ambrosio 05.05.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole!Sarò sintetico,moolto sintetico.
BASTARDI!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ììì
Se la Picerno con 80 € fa la spesa per due settimane datele la gestione della TAV e vi farà il buco con qualche decina di migliaia di euro. Ma perchè Renzi ha dato 80 € a chi ne prende 1500 quando con 160 € campa per un mese? Se diamo alla Picerno 1500 € mensili non si dovrebbe lamentare, anzi. Ipocriti che sanno come è la realtà in italia, creata da loro, e continuano imperterriti ma quello che è gravissimo è che gli italiani, non tutti per fortuna, continuano a credere a questo governo di dilettanti allo sbaraglio che ci stanno dando il colpo di grazia ma speriamo che arrivi per loro alle prossime elezioni.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 05.05.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

adesso c'e' il discorso sul TTIP (a destra dello screen).

si puo' sapere i detrattori dell'euro, quelli del "l'europa sta svendendo l'italia" (leghisti, berluschini e destroidi vari in primis, ma anche la sinistra naturalmente) cosa hanno votato quando in europa si doveva decidere se firmare il trattato o no?

non si e' curiosi di saperlo?

attenzione che i lupi sono furbi. sanno di avere gli occhi addosso e di avere intenzioni malsane e ingiustificabili, cosi' si travestono da agnelli. poi sotto sotto si fottono le pecorelle.

carlo 05.05.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!!caffè a 5 stelle anche qui e no-tav anche là.....impressionante cosa ci tengono nascosto.impressionante!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

a parte le solite menate sull'euro, buone solo a leghisti e berluscoidi vari per farsi perdonare la speculazione selvaggia avvenuta al suo ingresso per permettere ai loro lecchini simpatizzanti del "basta che sto bene io" di arricchirsi alle spalle della gente, scaricandone la colpa sulla moneta (si puo' essere servi e avidi sia con la lira che con l'euro, il problema non e' il tipo di moneta ma il servilismo e la corruzione), questa volta barnard ci prende:

http://www.liberacittadinanza.it/sedi/roma/articoli/non-mollano-mai-mai-mai-sti-mastini.-e-vincono

basterebbe mettere in costituzione (italiana e/o europea) che si possono rispettare i patti internazionali solo se non sono in contrasto con la (le) costituzione(i).

se qualora qualche politico nazionale e non, corrotto, decidesse di firmare qualche patto-capestro, si potrebbe sempre cancellare grazie a questa norma.

e' in atto una guerra mondiale non piu' fatta coi carrarmati ma con eserciti di avvocati e furbizie mediatiche. bisogna giocare bene e con coraggio.

carlo 05.05.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Buondi'
gli emigranti come me una volta mandavano i soldi per sostenere le loro famiglie in patria, i tempi cambiano e vista la mancanza di informazione o meglio informazione di parte attuale, tanti come me che si informano non possono non sostenere il movimento.
Il momento e' decisivo davvero, o si da' una svolta adesso o ci si affossa, Grillo e' una risorsa che si ha solo ora e dobbiamo, dico Dobbiamo Tutti fare in modo che il suo lavoro non sia vano , da parte mia oggi parte la terza donazione per le Europee e saro' a Roma come c'ero a febbraio, spero che ci sarete anche voi...

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

n

mnm 05.05.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori