Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

De Benedetti, Black Rock e la svendita dell'Italia

  • 469


debenedetti_blackrock.jpg

di Sergio Di Cori Modigliani

Questo paralitico sgangherato e il suo amico frocio damerino londinese affonderanno per sempre l’America distruggendola”. Così, Edward Hodgson, responsabile della campagna presidenziale per la rielezione di Hoover, apriva la battaglia elettorale nel 1932 in Usa, descrivendo Roosevelt e Keynes. Fu la più sanguinosa campagna presidenziale della Storia nel secolo scorso e anche la più costosa, per i repubblicani. La Standard Oil, la Manufacturers Hannover Trust, il gruppo Rockfeller, la Morgan Stanley, si gettarono nella mischia con tutta la loro potenza finanziaria sostenendo che “soltanto il pareggio di bilancio potrà salvarci dalla rovina economica”. La campagna si concluse con la vittoria di Roosevelt che ottenne il 58% dei voti. Due giorni prima del suo insediamento, nel febbraio del 1933, a Miami, veniva preso a pistolettate da un muratore calabrese, Giuseppe Zangara, emigrato dieci anni prima da Crotone. Roosevelt ne uscì illeso, mentre il sindaco di Chicago che gli sedeva accanto morì colpito dalle pallottole. Quando la polizia fece irruzione nella abitazione dell’attentatore trovò migliaia e migliaia di opuscoli e centinaia di pubblicazioni che descrivevano Roosevelt come un agente segreto di Stalin, con minuziosi e dettagliati articoli su omicidi e rituali satanici compiuti da Keynes, descritto come una specie di guru diabolico che si nutriva del sangue di vergini che faceva immolare per lui. Circa 200 milioni di euro, al valore attuale, vennero spesi dai colossi della finanza per attaccare, calunniare, diffamare, dileggiare Roosevelt e Keynes. Nelle università americane, al corso di Storia moderna e contemporanea, si studia ancora oggi quella campagna presidenziale, per analizzare i fenomeni di manipolazione del consenso, e spiegare come, in presenza di fondamentali e decisive scadenze nel campo economico, quelli che noi oggi definiamo con il termine di “poteri forti” siano disposti a usare ogni tipo di arma, ogni forma di subdola menzogna, ogni artefatta falsificazione della realtà, per ottenere il loro scopo: impedire che lo Stato e l’Amministrazione Pubblica metta le briglia sulle attività delle banche e della finanza pretendendo da loro che rispettino le leggi. Da allora, sono trascorsi 80 anni, e le società sono molto cambiate. Non i Poteri Forti. Per loro, ciò che conta, è avere la garanzia che la classe politica dirigente rappresenti, in maniera esclusiva, gli interessi di quella oligarchia del privilegio garantito i cui patrimoni loro custodiscono, ad ogni costo, ad ogni prezzo. Era così nel 1932 in Usa e così anche nell’Europa del 2014. Intendiamoci, era così anche nella campagna elettorale europea del 2009 e nelle precedenti campagne elettorali politiche generali italiane. Ma gli italiani erano totalmente all’oscuro di ciò che accadeva, semplicemente non lo sapevano. Così come non lo sapevano gli americani, i quali, nell’agosto del 1929 (quaranta giorni prima del crollo delle borse mondiali) si sentivano dire che l’economia andava bene e che la priorità era il pareggio di bilancio, mentre lo Stato pompava soldi soltanto nel sistema finanziario delle banche. Quando la disoccupazione, tre anni dopo, raggiunse la cifra del 26% e tra i giovani del 58%, la gente cominciò a volersi informare su ciò che stava accadendo. E’ un teatro sociale simile a quello italiano di oggi. I cittadini, ormai stravolti e travolti dal disagio sociale, dalla mancanza di lavoro, dalla spaventosa impennata della disoccupazione che seguita ad aumentare, dalla totale assenza di una politica industriale da parte del governo, dalla latitanza di idee efficienti, da una diffusione della corruttela senza freni che non ha mai avuto eguale nel corso della storia nazionale, ha cominciato ad informarsi. Grazie alla Rete e ai nuovi sistemi di comunicazione ad alta tecnologia, è stato possibile, negli ultimi anni, aggirare la cappa ufficiale della disinformazione messa in campo dai professionisti della cupola mediatica per distogliere l’attenzione del pubblico. Il giornalismo è servito in Italia, negli ultimi anni, soprattutto per evitare che si diffondesse un processo di consapevolezza collettiva tale da provocare, dentro di sé, in ciascuno di noi, il salto dall’idea dell’essere sudditi a quella della cittadinanza attiva. Ma il lavoro continuo di nuovi soggetti mediatici autonomi e indipendenti, sui siti on line, sui blog, su tutto il web, hanno regalato alle persone curiose la possibilità di dotarsi di strumentazione critica e capire. Rendersi conto, quindi, che i partiti politici italiani da lungo tempo ormai non sono più partiti, perché non rappresentano più dei blocchi sociali, delle esigenze di categoria, dei soggetti lavorativi ben definiti; sono diventati semplicemente delle aziende procacciatrici di affari finanziari per pochi ed esclusivi circoli di eletti. Sulla pelle dei gonzi che pagano le tasse. Con la scandalosa aggravante che il contribuente, il lavoratore onesto, è diventato (a propria insaputa) il principale finanziatore di queste società, alimentate continuamente di denaro pubblico che non viene usato per servizi della collettività, bensì per garantire profitto individuale a centri di potere familista partitico. Il lavoro di 15 mesi degli eletti in parlamento nelle fila del M5S è servito a questo: smascherare il gioco del potere, far toccare con mano alla cittadinanza il fatto che queste persone al governo sono tutte intercambiabili, perché le differenze tra i membri di un partito e un altro non sono ideologiche, non sono progettuali, non sono ideali, sono soltanto formali e apparenti: sono semplici impiegati al servizio delle grandi multinazionali internazionali che controllano l’energia, le banche, le sementi e il loro interesse è appropriarsi della ricchezza nazionale italiana. I cittadini italiani hanno cominciato a capire che il re è davvero nudo, e i sondaggi hanno iniziato a vomitare previsioni statistiche per loro davvero impietose, terrificanti. Forza Italia trasformato in un partitino, il PD che arretra ogni settimana, e il M5S che avanza in ogni regione, in ogni comune, in ogni territorio nazionale, nonostante non sia stata dispiegata nessuna fortezza finanziaria. Da Berlusconi a Renzi si sono messi, quindi, paura. Anche perché i poteri forti si stanno irritando. Non a caso, i grossi big che contano nella finanza mondiale, si sono precipitati in Italia perché sanno che se il M5S, a queste elezioni europee, fa il botto e ottiene un risultato vincente, gli salta davvero tutto. Non mi stupisce, quindi, che negli ultimi giorni sia stato sferrato un bombardamento mediatico senza precedenti contro Grillo e il M5S, gestito addirittura in prima persona dall’ingegner Carlo De Benedetti che, ieri pomeriggio, in un’occasione pubblica e formale, ha definito Grillo un “fascistello populista”. Di solito, il lavoro sporco lo fanno fare a quelli de L’Espresso o la Repubblica, o ai propri nominati dentro la Rai e in Mediaset, quelli inviati a gestire i talk show per tirare la volata ai giornalisti compiacenti, deferenti, servi. Inevitabilmente servi. E come tali, sempre sciocchi. Non capiscono che è cambiata l’atmosfera, perché la gente si è stufata e comincia a rendersi conto di come stanno le cose. Come era accaduto agli americani nel 1932. Stanno scendendo in campo i poteri forti, perchè si sentono minacciati. Hanno ragione: è proprio così. Sanno che la vittoria elettorale del M5S il 25 maggio spiana la strada all'immediata discussione parlamentare per il varo del reddito di cittadinanza universale, unica medicina sensata per aggredire subito al collo la triste e oscena piaga della povertà: l’Italia è la nazione più ricca d’Europa e in quota parte ha il più alto aumento in percentuale di poveri, con un disagio socio-economico che si diffonde sempre di più. Inaccettabile per un europeo civile e civilizzato.
Inconcepibile e improponibile per Carlo De Benedetti e per i poteri forti.
Pensavate che la Repubblica fosse un ente di beneficenza?
In ballo c’è la sovranità del nostro paese che vale 9.000 miliardi di euro. Tra questa cifra e gli squali che intendono impossessarsi dell’industria manifatturiera nazionale, dell’agricoltura, dei beni culturali storici, dell’industria ittica, dell’intero patrimonio tradizionale dell’artigianato d’arte, della produzione energetica, del rilancio della produttività nelle strategie marketing multimediali sul web, dell’industria turistico-alberghiera, ci si è messo di mezzo il Grande Guitto di Genova che ha fatto da megafono agli afoni, al clan degli invisibili, ai non garantiti, ai paria del sistema, e come un granello di sabbia che inceppa un meccanismo perfettamente oliato, sta bloccando il piano di esproprio e di razzia della ricchezza nazionale, perché oggi è possibile capire e sapere per davvero come stanno le cose.
Gli ha rotto le uova nel paniere. E con le frittate non si fanno più affari.
Gli italiani vanno capendo che è possibile raddrizzare la schiena e ritrovare il senso della dignità, prima di tutto come Persone, annullando il concetto di suddito e sostituendolo con quello di cittadino, e poi ritrovare anche quello di popolo e infine quello di nazione adulta, responsabile, finalmente pronta a rimboccarsi le maniche e decidere del proprio destino e del proprio futuro.
Questa è la posta in palio.
E da bravo fallito di successo, visto che alle spalle lui si porta una Olivetti da lui rasa al suolo, una Sorgenia decotta piena di debiti, e un gruppo di prodotti cartacei di stampa che ogni mese, inequivocabilmente, perdono lettori, perdono copie e perdono guadagni, giustamente Carlo De Benedetti è preoccupato all’idea che domani possa esistere una rappresentanza politica che lo inchioderà alle sue responsabilità, insieme al suo ex (??) socio in affari Silvio Berlusconi e agli altri compagni d merenda.
Il numero 1 del fondo finanziario “Black Rock”, Larry Fink si è precipitato in Italia a parlare con Renzi. Sono arrivati anche i big di Goldman Sachs, quelli di Morgan Stanley e di J.P.Morgan.
La partita la si gioca qui da noi.
L’Italia può diventare la vera avanguardia di un processo di ricostruzione di tutto il continente europeo. E’ una possibilità unica, rara. C’è l’opportunità di far schiattare i francesi dall’invidia, perché, forse per la prima volta negli ultimi 300 anni, siamo noi italiani ad assumerci la responsabilità di prendere il toro per le corna e sfidare a viso aperto i poteri forti. Per crescere noi. Per liberarci.
E grazie a noi, liberare tutta l’Europa.
Arriva in Italia il n.1 di Black Rock e poche ore dopo De Benedetti va all’attacco personale di Beppe Grillo.
Dobbiamo preoccuparci e protestare?
Nient’affatto.
Dobbiamo esserne orgogliosi.
Vuol dire che, finalmente, stiamo sulla strada giusta.
O noi o loro."
Sergio Di Cori Modigliani

donazioni-europee.jpg

VINCIAMONOI! Scarica, stampa e diffondi i manifesti e il volantino del M5S per le elezioni europee:
manifesti_banner.jpg

lasettimanabanner.jpg

4 Mag 2014, 17:56 | Scrivi | Commenti (469) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 469


Tags: Black Rock, De Benedetti, Hoover, Larry Fink, Renzie, Sergio Di Cori Modigliani

Commenti

 

Siamo CONTRO #svenditalia!!!!!!!!!
Ma loro,gli altri Partiti, non ci sentono,ma fanno solo apposta, a non sentirci,eppure verrà il momento della VERITA',e allora, ci staranno a sentire.....
ECCOME.................!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 10.05.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO

IL GUADAGNO CHE IL BENEDETTO DI SFIZZZERA TI ATTRIBUISCE DAL BLOG POGGIA SULLA PAZIENZA DEI PARTECIPANTI AL BLOG AL FINE DI AVERE UNO STRUMENTO AUTOFINANZIATO.
LE GRANDI QUALITA' DELLO SFIZZZERO BENEDETTO SI VIDERO SUBITO CON LA SOCIETE' GENERALE DI BELGIO, CHE NON PRESE .

PUOI SEMPRE FARE UNA CONTROINCHIESTA SULLA FORMAZIONE DELLE SOCIETA' DI TELEFONIA MOBILE , COME SONO VENUTE , QUANDO E DA CHI GOVERNAVA .

POI PUOI VEDERE TU SE C'E' CONNESSIONE TRA IL GOVERNO DEL BOMBARDAMENTO DEI "COMPAGNI" SERBI CHE SBAGLIAVANO ( DATO CHE SOLO UN COMUNISTA PUO' BOMBARDARE I COMUNISTI !!!) E LA CONTEMPORANEA PRIVATIZZAZIONE DI SOCIETA' TELEFONICA ITALIANA A 3 LIRE ( 4,8 MILA ) CHE ENTRO UN ANNO E' ANDATA A 9,8 MILA E CEDUTA ?) .

IL BLOCCO DI COMANDO DI ITALIA SI FA CON LA CHIESA DI PEDOFILI CHE COSTITUISCONO UN TRIANGOLO IL CUI VERTICE DI 3 PEDOFILI COSTITUISCE E INDICA I SUOI MINISTRI PER L'ITALIA , E QUESTI SONO TENUTI A FARE CIO'CHE I PRIMI ORDINANO ,CON L'IMPEGNO A ORDINARE I DIPENDENTI CHE SIANO ORDINABILI DAI SOTTOMESSI DEGLI STESSI PEDOFILI .

QUESTO E' IL NOCCIOLO DELLA CASTA CHE FORMA L'ORDINATIVO E IL FUNZIONAMENTO : UN TRIANGOLO A LATO DELLE STRUTTURE DELLO STATO ITALIANO , CHE COME IL NIDO DEL CUCULO VIENE PARASSITATO E LE UOVA PARASSITE ASSORBONO LA GRAN PARTE DEL REDDITO PRODOTTO DAGLI ITALIANI -CON LE TASSE DELLO STATO DOVE OPERANO LORO INFILTRATI COL FALSO DOVERE FARE BENE (DICONO DI FARLO PER I FIGLI - CIOE' I FIGLI DI - ).

BISOGNA INDIVIDUARE IL FILO DI CORRENTE PRINCIPALE (CHIESA-STATO E SUOI LACCHE' E PEDOFILIE')E TAGLIARE IL FILO DELLA CORRENTE,-E DIRLO E' GIA' PER 1/2 TAGLIATO.
BISOGNA EVITARE DI ALLARGARE LA RESPONSABILITA' AI SINGOLI OPERATORI CHE OPERANO INVECE SOLO CON CONCESSIONE CRIMINALE DEI PEDOFILI,E NON SONO AUTONOMI PERCHE' FINGENDOLI AUTONOMI I MOTORI DI PEDOFILIZZATI SONO NASCOSTI E OPERANO MENTRE SI FINGE DI COMBATTERE -IL NULLA.

COSI'FU CON L'AUSTRIA VINTA MA NON VINTA LA CHIESA CHE LA MUOV

PROF MARCELLO PILI 08.05.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

a Udine arriva Johnny Winter .
il 20/5/14

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 07.05.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Per fermare lo strapotere delle banche bisogna fermare i personaggi come quello della foto.

carla g., padova Commentatore certificato 07.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Che bell'articolo!
Ottimo.

Non vedo l'ora di vedere i risultati elettorali. Se solo il M5S davvero riuscisse a diventare il primo partito... mio dio che figata pazzesca.

In alto i cuori!

Paolo Buono 07.05.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“fascistello...'' così chiama De Benedetti il nostro Bebbe Grillo, mentre tra i suoi adepti più stretti ci sono ex balilla e camicie nere di Mussolini, legionari della legione straniera ed ex mercenari, corrieri di capitali neri della massoneria, mascherati da inviati speciali, e altri ex 'banda bassotti'... Alla faccia dell'ipocrisia. Forza Bebbe, ti voto!

ben vliet Commentatore certificato 07.05.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi vergognate a postare sul blog un articolo totalmente falso. Basterebbe studiare un pochino di storia economica per sapere che Hoover è indicato da tutti come colui che ha dato via al New Deal. La maggior parte delle politiche di Roosevelt erano già state iniziate sotto Hoover. Fu addirittura Roosevelt a dare del "socialista" in termine dispregiativo a Hoover. Zangara era anarchico e di sicuro non spaventato dai comunisti visto che durante il processo dichiarò di voler uccidere tutti i capitalisti. Di Cori Modigliani riuscirà a scrivere una cosa vera nell'arco della sua vita?

Ritmo1983 06.05.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutti rigorosamente ebrei e tutti massoni...
E dopo c'è lo "scandalo" se qualcuno in Europa comincia a farlo sempre più presente, perchè scatta l'anatema a chi si permette di dirlo..
Peccato che la verità non si possa nascondere ai popoli troppo a lungo.

f f () Commentatore certificato 06.05.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

LA COSTITUZIONE NON DEVE IMPORRE L’ODIO POLITICO DEL PASSATO ALLE RAPIDISSIME TRASFORMAZIONI DEL PRESENTE, DIPENDENTI DALL’ECONOMIA MONDIALE!

E' semplicemente ridicolo, statico e dispendioso, quindi dannoso, concepire una efficace politica unitaria interna e internazionale, dove coesistono sia un Presidente della Repubblica, quale garante della Costituzione fallimentare nata da un compromesso post bellico, che un Presidente del Consiglio dei ministri vincolato da due parlamenti paritari.
La Repubblica Italiana, non dovrebbe essere nuovamente rappresentata da un uomo solo, in qualità di Presidente della Repubblica, perché il primo referendum italiano ha abolito ed estromesso il suo massimo rappresentante storico, il Monarca, anche se la sua nobile dinastia ha contribuito in modo considerevole e determinante alla formazione del Regno d’Italia.
Il massimo potere della Repubblica Italiana, in quanto repubblica, appartiene solo al popolo sovrano, che lo esercita senza condizionamenti vincolanti del passato, entro i limiti di riferimento dei sistemi democratici occidentali consolidati da lungo tempo, attraverso la direzione responsabile di un Presidente di nomina popolare, e un governo di ministri da lui stesso eletti, ed a lui sottomessi al fine di conseguire l’unità governativa e amministrativa dello Stato.
L'Italia, come un autobus, dovrebbe essere guidato da una sola unità decisionale, e non da 2 uomini responsabili e dai passeggeri irresponsabili, per giunta super pagati, dove l'autista è il Presidente del consiglio, vincolato in ogni sua manovra di guida dal consenso del Presidente della Repubblica, ma anche dalle scelte finali dei suoi passeggeri (doppio Parlamento).
E' evidente che il percorso finisce male. Infatti siamo finiti male per non aver capito l'imbroglio di questa Costituzione semi-comunista, adorata dalla sinistra politica e dai soliti coglioni, ma anche dai furbetti di tutti gli schieramenti, protesi a farsi soprattutto i propri redditizi affari!

Gianfranco S., Reggio Emilia Commentatore certificato 06.05.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

La finanza speculativa non mollerà tanto facilmente l'osso del potere, continueranno a difendere il sistema attuale della CONCENTRAZIONE della ricchezza, ma noi (e le nostre famiglie)non abbiamo alternative se volgiamo garantirci un futuro accettabile, e scegliere il M5S.

Guai agli IGNAVI che decideranno di non schierarsi da nessuna parte, pagheranno in prima persona questa loro non scelta.

Max P., BG Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.05.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

molto interessante. Cmq, almeno per me il potere (o i Poteri Forti) continuano ad essere occulti. E, mi sembra, che il ruolo dei media è funzionale a tutto ciò.

menotti f. Commentatore certificato 06.05.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

E' così. Passera dall'Italia il destino politico dell'Europa. E toccherà a noi contrastare il nuovo ordine mondiale che i poteri forti hanno in mente. Anche a costo di una nuova guerra mondiale. Abbiamo sempre insegnato al mondo la mutevolezza dei modelli politici fin dalla Magna Grecia, poi con l'Impero di Roma e con i Rinascimenti. Dopo secoli di Crociate che - come oggi - avvelenarono fedi e corti del mondo conosciuto di allora, sapemmo con le Repubbliche Marinare mutare il corso nefasto della violenza militare dei crociati. Inviammo uomini di cultura dovunque, ambasciatori delle arti e dei mestieri, sapienti mercanti che per secoli hanno ridato al mondo l'amore per l'interscambio pacifico, la curiosità di capire le altre culture e il diverso con il quale interagire, dal quale apprendere con sapienza e rispetto. Che cosa sarebbe stata la storia senza i nostri sapienti mercanti? Che grande e atroce misfatto stanno commettendo questi criminali contro l'Umanità. Solo per avidità finanziaria o per una nuova visione del mondo voluto dagli illuminati? Non passeranno! Pagheranno il prezzo della loro barbarie trovandosi contro nuovamente le Legioni della Ragione. Le Legioni di Roma che hanno risvegliato in tutta Europa. Le Legioni dei giusti. Andiamo avanti per la nostra strada con il coraggio e l'anticonformismo dei nostri avi. Pratichiamo la via delle grandi arti maggiori e minori. Rimettimole al centro della scena sociale e politica. Lo Stato è al servizio degli interessi dei cittadini, di un insieme di Popoli, di una Nazione. Se uno Stato non fa questo è contro gli interessi nazionali e va quindi disciolto e cambiato. E' il nostro compito, anche a costo di imbracciare le armi e scatenare una guerra senza ritorno. Schediamo ed individuiamo i nemmici dell'Italia e degli italiani. Saranno i tribunali speciali a decretare il loro destino per quello che sono: criminali e faccendieri. Onore ai Veneti ingiustamente detenuti. Onore ai suicidi,primi martiri della Rivoluzione

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 06.05.14 03:37| 
 |
Rispondi al commento

DE BENEDETTI???? NON E'ALTRO CHE UN UNDUSTRIALE FALLITO CHE HA EREDITATO UNA GRANDE INDUSTRIA ELETTRONICA CHE HA PORTATO ALLA CHIUSURA E AL FALLIMENTO PER LA SUA INCAPACITA'. DE BENEDETTI?? CERCA SOLO" PER IL PROPRIO TORNACONTO" ASSOCIARSI ALLA POLITICA DISONESTA CHE STA SMANTELLANDO L'INDUSTRIA ITALIANA FAVORENDO LA DELOCALIZZAZIONE E LA SVENDITA DI INDUSTRIE E MARCHI PRESTIGIOSI AGLI STRANIERI " SOPRATUTTO FRANCESI E TEDESCHI".
NELL'ARCO DI POCHI ANNI OLTRE 500 INDUSTRIE SONO STATE COMPRATE DAGLI STRANIERI. ALGIDA-OLIO BERTOLLI-NEGRONI-TORTELLINI FINI-CAFFE SPLENDID-VISMARA-BUITONI- PERUGINA-MOTTA-SAIWA-AGNESI-GALBANI-FERRARELLE-MARTINI&ROSSI-PARMALAT-PERONI-FENDI-LORO PIANA-POMELLATO-BULGARI-PERNICOTTI-RINASCENTE-UPIM-SMA-GS SUPERMERCATI-ACCIAIERIE DEL NORD-ACCIAIERIE DI TERNI-LAMBORGHINI-DUCATI - ECC.ECC.
I NOSTRI GOVERNI NON INCENTIVANO INVESTIMENTI STRANIERI MA SVENDONO L'INDUSTRIA COSTRUITA IN DECENNI DOPO IL CONNFLITTO MONDIALE.
PER ULTIMO IL GOVERNO HA PERMESSO ALLA FIAT,SOVVENZIONATA DALLO STATO PER DECENNI, DI ACQUISIRE LA CRAYSLER IN FALLIMENTO,E DI SEGUITO MARCHIONNE HA CHIUSO ALCUNI STABILIMENTI IN ITALIA, HA SPOSTATO LA SEDE SOCIALE IN OLANDA E QUELLA FISCALE IN INGHILTERRA . IL RISULTATO E' LO SMANTELLAMENTO DELL'INDUSTRIA ITALIANA. ANCHE LA BOLDRINI"BALDRACCA" HA AFFERMATO CHE IN PRESENZA DELLA GLOBALIZZAZIONE NON SI PUO' IMPEDIRE LA DELOCALIZZAZIONEE LA SVENDITA.POVERINA LEI CON 30.000,00 EURO DI STIPENDIO MENSILE CHE CAZZO GLE NE FREGA DELLA POVERTA CHE INCOMBE NELLE FAMIGLIE ITALIANE. RISULTATO: DISOCCUPAZIONE, PRECARIETA', ESODATI,PRECARIATO, INSOMMA TANTO INCREMENTO DELLA POVERTA'. E I NOSTRI POLITICI??? PENSANO SOLO A CONSERVARE LE LORO POLTRONE REDDITIZIE DI PRIVILEGI E RENDITE ULTRAMILIONARI. PURTROPPO NON ESISTE PIU' UN SINDACATO CHE TUTELI I LAVORATORI E INTENDA ORGANIZZARE DELLE DIMOSTRAZIONI PER TUTELARE I DIRITTI E LA DIGNITA' DI MIGLIAIA DI FAMIGLIE CHE NON RIESCONO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE. SI SPERA NEL MOVIMENTO 5 STELLE.

GIAN GUTTI 06.05.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Nella Borsa "BLACK ROCK", Nelle Piazze "BLACK BLOCK"... la sonorità dei termini mi fa sentire Puzza di Escrementi !!!

andrea cotza, bologna Commentatore certificato 05.05.14 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Li fermeremo questi ladri che hanno spolpato l'ITALIA.Dovranno pagare quanto hanno rubato con gli interessi che equitalia applica agli sfortunati ridotti in povertà.W il M5S ,GRILLO, ed i ns.parlamentari pentastellati!Loro si che possono fregiarsi del titolo ONOREVOLE o SENATORE.Tutti gli altri sono parassiti e corrotti che devono stare in galera.

gaetano frassica, messina Commentatore certificato 05.05.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai il nostro appoggio il 25 vinceremo e tutti i corrotti e corruttori devono andarsene .
Sei grande.

gianfranca ghin, milano Commentatore certificato 05.05.14 18:04| 
 |
Rispondi al commento

spero con tutto il cuore che gli italiani facciano(il 25 maggio)una rivoluzione pacifica,votando in massa ilM5S,detronizzando la feccia che è presente in parlamento e nel governo che ha portato l'Italia allo sfascio.Tutti hanno paura del M5S perche sentono tremare la terra sotto i loro scranni,vedono i loro privilegi che ptrebbero volattilizzarsi,niente più auto blu,mezzi di trasporto gratis,ritornare mortali tra i comuni mortali,questo è difficile quando non si è più abituati

giulia patteri 05.05.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Si prospetta un nuovo illuminismo, l'ondata rivoluzionaria libererà i popoli dal debito e dal sonno dell'intelletto.

Alessandro Venturi01, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Senza che Crozza prenda tanto in giro Grillo, perché è la verità: questa è una guerra

franca s. Commentatore certificato 05.05.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Noi del M5S siamo come il Chinó... Fuori dal coro. Ed aggiungerei, fuori dai poteri forti, dalla politica degli accordi sottobanco, dalla democrazia stuprata e privata del suo valore fondante di partecipazione. Chi non si sentiva più rappresentato in Italia oggi finalmente lo è di nuovo. il popolo al potere non è più un innocuo slogan senza fondamenta , è diventato realtà. Fiero ed orgoglioso di votare M5S, di sapere che oggi una vera opposizione, una vera alternativa c'è!

massimiliano z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Grande Chaplin, speriamo che il messaggio arrivi.

Marco Facchinetti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

i detrattori dell'euro-europa sono gli stessi che hanno sempre parteggiato per il dollaro e per l'anima nera degli usa.

basta vedere le politiche portate avanti da berlusconi, la lega e l'estrema destra, loro galoppini (ad es quando quellid i casa pound menavano glis tuendti che rpeotsteavano contro la riforma-gelmini).

non facciamoci fregare di nuovo.

i lupi hanno mire inconfessabili e cosi' si travestono da agenlli e da vittime. vittime poi addirittura delle loro stesse malewfatte.

carlo 05.05.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Quando le parole non hanno senso, non è più possibile discorrere ne confutare le opinioni altrui, ne secondo verità e anzi nemmeno con se' stessi. Appunto perché non si pensa più a nulla se
non si pensa un che determinato; che se invece si riesce a pensare, si dovrà indicare con un unico nome ciò che si pensa.

Tutti acquistiamo il sapere in questo modo: procedendo attraverso le cose che sono meno conoscibili per natura verso quelle che sono più conoscibili per natura.


- Aristotele -


www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 05.05.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE LO SFOGO - dopodiché mi taccio, che la vita di tutti i giorni, pure, purtroppo, non so come, ma deve andare avanti.

Viviana VI
sta giustamente battendo sul tasto della svendita del nostro paese. É questo il punto centrale intorno al quale girano tutte le altre questioni.

I renzini o ronzini che dir si voglia avranno il loro piccolo MESCHINO tornaconto, l'ILLUSIONE di essere qualcuno, e qualche prebenda qua e là.

Comprarsi il paese per loro non è una questione di profitto in senso stretto. Comprarsi il paese - i paesi - significa null'altro che renderli, sotto ricatto, totalmente asserviti ai loro sordidi disegni di GEOPOLITICA.

Non so cosa succederà dopo le europee, certo non staranno con le mani in mano... secondo me è più che probabile (se già non è avvenuto) che i movimenti, ed in special modo il vostro, subisca pesanti INFILTRAZIONI.

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vengo del mondo no global e sul blog di Grillo ho trovato un'educazione permanente e una informazione alternativa che smontava i giochi della finanza e attaccava il sistema finanziario, proponendo un'altra idea di Pil, di bene pubblico, di democrazia, di nazione

Gli argomenti più discussi in questi 4 anni sono stati i diritti del lavoro, i diritti del cittadino, la scienza economica, la finanza, i giochi di potere capitalisti, le finzioni dell'euro

Hanno forse fatto questo i partiti? Ha forse fatto questo l'estrema sx? o non si sono serviti di media e blog per una propaganda massiccia e manipolativa diffondendo un'antidemocazia e spingendo la gente a odiare qualunque cosa puzzasse di opposizione per portare tutti a un pensiero unico massiccio e devastante?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a parte le solite menate sull'euro, buone solo a leghisti e berluscoidi vari per farsi perdonare la speculazione selvaggia avvenuta al suo ingresso per permettere ai loro lecchini simpatizzanti del "basta che sto bene io" di arricchirsi alle spalle della gente, scaricandone la colpa sulla moneta (si puo' essere servi e avidi sia con la lira che con l'euro, il problema non e' il tipo di moneta ma il servilismo e la corruzione), questa volta barnard ci prende:

http://www.liberacittadinanza.it/sedi/roma/articoli/non-mollano-mai-mai-mai-sti-mastini.-e-vincono

basterebbe mettere in costituzione (italiana e/o europea) che si possono rispettare i patti internazionali solo se non sono in contrasto con la (le) costituzione(i).

se qualora qualche politico nazionale e non, corrotto, decidesse di firmare qualche patto-capestro, si potrebbe sempre cancellare grazie a questa norma.

e' in atto una guerra mondiale non piu' fatta coi carrarmati ma con eserciti di avvocati e furbizie mediatiche. bisogna giocare bene e con coraggio.

carlo 05.05.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Cosa si dovrebbe fare?
Intanto ci si dovrebbe informare su cos'è la finanza e su quali giochi speculativi si fanno sulla nostra pelle e spingere giornali liberi con Il Fatto Quotidiano a scrivere articoli più informativi lasciando perdere certe putt@an@te che appaiono soprattutto on line, come questa
Siccome il potere sull'ignoranza e la beceraggine del popolino ci cresce, far uscire la gente dall'ignoranza è la cosa primaria
Se un cittadino fosse informato, certi voti non li darebbe e certi trucchetti elettorali li scanserebbe
Ma, come si vede, i media nostrani si guardano bene dall'istruire le capre, sull'ignoranza ci dominano molto meglio
Il peggior amico di ogni regime è il popolo bestia
E siccome la prima difesa personale nasce dal voto, si comincerebbe col non mandare al governo certi come Renzi che si sono venduti al profitto del capitale

Poste basi serie alla democrazia, si può combattere risalendo la piramide, dal parlamento europeo, per esempio, sul web sempre, con mutamenti nelle nostre scelte di vita se possiamo

7 miliardi di persone saranno sempre di più di 200 magnati pieni di disprezzo verso l'umanità, considerata solo un gregge da pelare e faranno solo il nostro male

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Vincent


Leggo solo ora un tuo commento a un mio "post" del
3/5 e ti rispondo:

Concordo con la tua analisi: si chiama "PATTO SOCIALE"


Cordialmente :))

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 05.05.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro
Renzi è legato alle lobbies e vuole privatizzare tutto. A Firenze, la nominata da Renzi MINISTRO delle riforme, Maria Elena Boschi nel giro di poco tempo, venne già nominata da Renzi nel cda di Publiacqua, la più grande azienda toscana che gestisce il servizio idrico, ma con le tariffe più alte d'Italia (azionista anche la romana Acea) insieme a Erasmo De Angelis, ex giornalista del “manifesto”, che ne diventa il presidente (ora è SOTTOSEGRETARIO alle Infrastrutture e Trasporti). Non solo. È uno degli architetti giuridici della privatizzazione dell’Ataf, l’azienda dei trasporti, la grande battaglia di Renzi che gli ha messo contro la Cgil”.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Eccola:


"A rischio di essere considerato ripetitivo e monotono voglio ancora una volta urlare tutto il mio sdegno, la mia rabbia il mio senso di sorda e collerica impotenza contro facebook e quei politici "old school" che continuano a rubare la mia identità su facebook e a mandare inviti ai miei contatti come sei io fossi un piddino qualunque. Ripeto dunque che mai mi sono sognato di mettere il "mi piace" sulla pagina del signor David Sassoli - pagina ufficiale (che pure conosco personalmente e stimo ma che politicamente è molto lontano dalle miei idee) e della signora Alessia Mosca che non conosco e non stimo. Mi ferisce profondamente sapere che miei amici e contatti stanno ricevendo inviti ufficiali da me ( e nel caso della signora Mosca anche da Jeremy Rifkin, che non conoscendo l'italiano è comico pensare possa aver messo il "mi piace" su una pagina in italiano, indipendentemente dal fatto che la Mosca per lui è una (non) illustre sconosciuta.
Allora voglio dire a tutti i miei amici, qualunque sia il loro orientamento di voto, che se ricevono ancora un invito a votare o a interessarsi a qualcuno del PD da parte mia, siano sicuri che è un falso, operato da facebook per fare soldi sulla nostra pelle (evidentemente fa parte non confessabile dei pacchetti promozionali che vendono in continuazione).
Quindi ripeto una volta per tutte: io ho militato nel PCI di Enrico Berlinguer (che se tornasse in vita oggi li prenderebbe tutti a calci in culo, agli attuali dirigenti!) degli anni settanta.
Ho servito pasti e montato stand in decine di feste dell'Unità, partecipato centinaia di volte a diffusioni domenicali dell'Unità casa casa, ho dormito nelle piazze in attesa dell'arrivo di pulmann dei lavoratori per manifestazioni sindacali con Luciano Lama.
Ho donato il mio tempo e anche i miei soldi disinteressatamente e senza mai ricevere nulla in cambio (a differenza della maggioranza di coloro che militavano nel PCI con me e che oggi sono tutti sistemati nel partito, nell

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.05.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona giornata a tutti e buon lunedì!
Un abbraccio affettuoso a tutti gli amici del blog!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 05.05.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non si potrebbe fare un referendum per decretare l'annessione dell'italia alla russia ?!?

resa v., novara Commentatore certificato 05.05.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

I politici oggi sono privilegiati tutori del privilegio (loro ma soprattutto altrui) e non vogliono sentir ragioni su un repentino cambio di indirizzo dell'enorme flusso di denaro generato dalla società civile... la manipolazione del consenso lo fa apparire come comunismo e lo contrappone alla libertà invece è solo dannato buon senso che permetterebbe a molti, moltissimi schiavi-de-facto di ritrovare la loro libertà.

Paolo Taraboi, Muggiò Commentatore certificato 05.05.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Trattativa Stato - camorra allo stadio.

Richiesta immediata x le dimissioni del Ministro degli Interni Alfano.

E' una vergogna di fronte al mondo intero.

Marco16 F., Torino Commentatore certificato 05.05.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La conoscenza ha significato e valore in quanto valutazione; e il metro con cui si misurano i fatti è il concetto.
Senza intelligenza, latu sensu filosofica, si ha cronaca, ma non storia, conoscenza di dati, fatti bruti, ma non comprensione della vita.

Una volta che la verità sia stata dedotta con una serie di conseguenze legittime dal suo proprio principio fondamentale, tutto ciò che la contraddice deve essere falso, anche senza espressa confutazione.

LA MISSIONE DEL DOTTO - Johann Gottlieb Fichte -

Buon giorno blog

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 05.05.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trova le differenze:
PD e PDL (FI +NCD) contrari M5S favorevoli:
- Sospensione programma F35
- Mozione reddito di cittadinanza
- Esenzione IRAP per chi assume 5 giovani
- Richiesta DDL parlamento pulito
- Ripristino garanzie dell'Art 18
- Stop aumento IVA al 22%
- Stop rimborsi elettorali
- Ritiro truppe dall'Afghanistan
- Stop ai combustibili solidi secondari
- Abolizione del Porcellum
- Taglio pensioni d'oro
- Politometro per accertare arricchimenti illeciti da parte dei politici
- Mozioni di sfiducia ministri Alfano e Cancellieri
PD e PDL (FI + NCD) favorevoli M5S contrari:
- Decreto Svuota Carceri
- TAV Torino- Lione
- Abolizione degli sconti di pena per i reati di corruzione e concussione previsti nello Svuota carceri
- Decreto proroga missioni militari
- Sconti di pena per il voto di scambio
- TAP- Trans Adriatic Pipeline

Lorenzo M. Commentatore certificato 05.05.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

BlackRock è nata con gli hedge fund, la separazione tra banche d'affari e banche d'investimento, il ricatto delle agenzie di rating, il misfatto di organizzazioni antidemocratiche come la Bce

BlackRock è legata al potere USA e ha sempre cercato di salvare le grandi banche truffaldine come la Lehman, mentre le agenzie di rating compiacenti (e quotate in Borsa in pieno e illegale conflitto di interessi!!) davano valutazioni favorevoli alle banche fallimentari come ai titoli tossici!

BlackRock è il più potente fondo del mondo, che oggi gestisce un patrimonio di 4.324 miliardi di dollari, quasi il doppio del debito pubblico italiano.

E perché allora Larry Fink, tra i fondatori e oggi CEO di Blackrock, il più importante personaggio della finanza mondiale va a parlare proprio con Renzi?
I grandi capitalisti USA sono in cerca di utili vantaggiosi: in America il tasso di interesse sul reddito fisso è basso, i mercati emergenti stanno chiudendo, la Cina presenta grandi incertezze, l’America è sopravvalutata. E resta dunque loro il sacco europeo, l'Italia da spogliare!

Siamo entrati nel loro gioco! Siamo le loro prossime prede! Ecco perché tutto va male ma lo spread è basso e i titoli si vendono, il che vuol dire che il debito sale!

Ecco perché tanto urlare manovrato attorno agli 80 euro affinché i tapini non si accorgano dello tzunami che sta arrivando!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Chi c’è dietro Blackrock, il fondo Usa che si sta comprando l’Italia?
Ha messo le mani su Intesa, Unicredit, Montepaschi, Telecom. Il più grande fondo del mondo ha preso di mira il nostro paese. E poi, ancora, quote importanti in Fiat, Generali, Mediaset.

Nato nel 1988, l’anno dopo il grande crollo di Wall Street, Blackrock oggi investe in tutto il mondo.
La prima regola per fare soldi è comprare basso e oggi in Italia si compra a prezzi di saldo, grazie alle politiche neoliberiste europee, all’austerity, alla Troika.
Prima ti indebitano, poi ti rovinano, poi ti comprano per due soldi e distruggono la tua democrazia
Perché Renzi si accorda con costoro?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo pezzo di giornalismo!

Adesso lo sappiamo in qualche migliaio! Pochini mi pare perche' le cose cambino, no?

Non e' proprio possibile mandare qualcuno in qualche trasmissione tipo "La Gabbia" a spiegarlo a qualche milione di italiani?

Nicola da Mantova Commentatore certificato 05.05.14 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto in difficoltà..molto di più di quanto si pensi...l'america è nei problemi...50 milioni di cittadini vivono grazie agli stamp-food...e la situazione peggiora sempre di più...siamo di fronte ad una svolta epocale e cioè, l'economia capitalista non funziona più..un commerciante direbbe:...il mercato è "saturo"...produciamo di più di quello che potremmo consumare.
Poi c'è lo sfruttamento dei lavoratori nei paesi emergenti che alimenta forti tensione per la rivendicazione dei diritti sociali.
L'europa è una polveriera..pronta ad incendiarsi dopo più di 20 di impoverimento e arretramento di quasi tutte le classi sociali..nonostante questo, ci troviamo di fronte ad un nutrito gruppo di "mangiapaneauffo" che insiste...loro non mollano...noi neppure..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 05.05.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Un pezzo scritto molto bene, credo che sia superfluo, che nelle università americane, al corso di Storia moderna e contemporanea, si studia ancora oggi quella campagna presidenziale, per analizzare i fenomeni di manipolazione del consenso. Basta solo chiedersi, il signor Coca-cola, il signor Ferrero o Mulino bianco spenderebbero i suoi soldi se non certi di riuscire a manipolare le masse? Io non ho studiato, e per me rimangono argomenti superati, così come il signor De Benedetti che creda sia scontato che per offendere Grillo (in questo caso) debba definirlo come un fascistello populista, anzichè un generale dell'esercito USA o israeliano che ordina il lancio di bombe al fosforo bianco anche sui civili. La domanda è: perché è scontato l'accostamento fascista-distruttore, generale di alcune forze armate-eroe, forse la risposta la troviamo nell'atavico scopo di manipolare le masse, con l'unica differenza che chi vince prende tutto e chi perde paga per tutto.

Angelo S., Catania Commentatore certificato 05.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Guarda caso, BlackRock è il 1° investitore di Piazza Affari. Attraverso i suoi fondi controlla l'1,5 % del totale della capitale delle società quotate italiane. Su 40 aziende listino principale (blue chip), BlackRock ha una partecipazione superiore al 2% in 22 casi. Ma potrebbero essere anche tutte, perché non c'è obbligo di dichiarare la partecipazione per quote inferiori al 2 %. E come mai da qualche mese BlackRock ha deciso di puntare e ha ampliato i suoi investimenti nelle società italiane della Borsa, a cominciare dalle banche, diventando 1° azionista di Unicredit, Intesa, Mps, Ubi, Banco Popolare con quote tra il 6 e il 4 %, con pacchetti importanti anche in Telecom (7,7%), Atlantia (5%), Parmalat (3,1%), nonchè delle società controllate dalla Stato come Eni (2,6%) Enel (2,7%), Finmeccanica (2,2%) e Terna (2,1%).
E cosa c’entra il fatto che Renzi voglia privatizzare colossi pubblici come Poste e Fincantieri? Il popolo lo sa che per ogni privatizzazione che viene fatta, l’Italia-Paese e gli Italiani-cittadini fanno un passo indietro? E che ci guadagna solo il grande capitale? O è bastato dar loro il giochino degli 80 euro su cui accapigliarsi perché i grandi del mondo facciano in pace i loro affari sporchi?

.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Come mai Larry Fink, capo di Blak Rock, è andato a parlare proprio con Renzi? Che cosa ha garantito costui a questa multinazionale della finanza, il più grande fondo di investimento al mondo con oltre 4.300 miliardi di dollari in gestione, il cui Pil sta alla pari di quello di Cina, Stati Uniti e Giappone? Voi piccolini continuate a pensare in termini di Stati, di ideologie, di popoli. Vi scervellate intorno a questioni minimali come gli 80 euro. Ma è un plagio. Una delle tante armi di distrazione di massa. I veri problemi sono altrve. I popoli sono messi in miseri, poi li si lascia accanirsi su qualche briciola, così non disturbano, ma i veri giochi sono altri. Le vere potenze, oggi, non sono gli Stati, sono i capitali. Sono i capitali che fanno le guerre, creano il debito, dissanguano i popoli, danno ordini dai capi di Stato, distruggono le Costituzioni.
BlackRock è uno di questi poteri, superiore a Russia o Cina, colosso della finanza, primo investitore per masse gigantesche di capitali investite a Wall Street.
E perché questo cultore del profitto privato dei più grandi magnati della Terra doveva conferire con Renzi? Perché BlackRock ha scelto proprio Milano per il suo congresso annuale che raccoglie i 150 responsabili del fondo a livello mondiale? Cosa deve garantire Renzi a questi player del grande gioco della finanza mondiale nella sua opera di spoliazione? Come mai questi potenti scelgono sempre per i loro assassini di massa le capitali finanziarie dei Paesi che vogliono spolpare?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Le mire presidenziali sono nel programma di Renzi come lo sono sempre state in quello di D'Alema o di Berlusconi (basti pensare all'orrenda bicamerale: distruggere le democrazia per accentrare tutto il potere nelle mani di presidenti e capi di Stato collusi col potere finanziario e disposti a distruggere ogni tutela democratica pur di soddisfare la propria avidità di potere, usando i partiti come come modalità strumentali di manipolazione dell'opinione pubblica e di costruzione del consenso. Rifare un nuovo impero europeo basato su sistemi feudali, su rigide gerarchie di potere, dove solo pochi decidono sotto il comando di un imperatore o di una oligarchia di interessi e dove la democrazia muore ridotta a sterile rito che non produce mai scelta dal basso o tutela di chi sta in basso.
Come disse Pompeo Biondi, mio docente per dottrina generale dello stato alla Cesare Alfieri di Firenze: "Ci sono solo due classi: chi ha il potere e chi non ce l'ha".
Ma in un nuovo feudalesimo la democrazia è morta. Per questo le elezioni europee sono una lotta di libertà, ma bisogna capire bene quali interessi sono in gioco e cosa c'è veramente sotto giochetti sporchi come questo degli 80 euro e non restare abbindolati dalla disinformazione assassina.
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:56| 
 |
Rispondi al commento

dalla lettura di quanto sopra la soluzione italiana non è complicata,basta volerla.l'attacco dei poteri forti ai capitali popolari del 1930 non è paragonabile ad oggi in quanto oggi,coi media,si sa tutto & subito di chi sono i ladri ed i politici complici.in italia,il nemico nr.1 è il governo fatto di politicanti collusi coi poteri forti che non cederanno facilmente la presa sul capitale mobiliare ed immobiliare creata dal popolo dei lavoratori,che è ingente.azzardo che,chi vota o difende i soliti noti sindacati & partiti che promettono da 30/40 anni e non mantengono,sono dei complici di questo schifoso,furtivo sistema creato ad arte,burocratizzato al massimo per bloccare o ritardare qualsiasi riforma.ora non azzardo,confermo che m5* tenta di rimuovere,scardinare 'sto sistema malato dove i dottori sono sempre gli stessi ed i malati,sempre gli stessi e sempre più malati.qualsiasi malato cambia dottore e chiede i danni ! almeno tenta ! è l'unica ed ultima possibilità !

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 05.05.14 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Praticano la tecnica orwelliana
incolpare l'avversario dei propri vizi
rovesciare il senso delle parole
chi mira a una dittatura incolpa gli avversari di essere fascisti
chi distrugge una democrazia dice che sono gli altri ad essere antidemocratici
chi è colluso col sistema finanziario finge di penalizzare le banche mentre regala loro 7 miliardi e mezzo e non mette mezza regola ai loro intrallazzi
i ladri incolpano gli altri di furto
chi tratta i propri elettori come dei burattini deficienti chiama 'guru' chi cerca di farli ragionare e decidere da sé
i mafiosi esecrano l'omertà
i pidduisti condannano la democrazia parlando di sette
i violentatori di popoli attaccano le violenze verbali delle vittime
se piangi ti deridono
se accusi ti calpestano
se reclami i tuoi diritti ti chiamano terrorista

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Truffato
Con 80 euro qualcuno si è comprato un posto nell’Olimpo degli sciacalli.
.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:33| 
 |
Rispondi al commento

E come mai quello che un tempo era il terzo partito della sinistra europea ha accettato questo rinnegamento progressivo delle proprie radici storiche e ideali e questo tradimento continuato ai suoi elettori, per farsi contaminare sempre più dalla protezione di comitati di affari che non solo coincidono con quelli delle grandi corporazioni o dei sistemi finanziari e bancari ma adirittura colludono con gli interessi delle grandi organizzazioni criminali? Quale perverso attaccamento al potere ha convinto costoro a rinnegare tutto ciò che erano e a diventare il nemico primo dei loro cittadini? E come hanno potuto, grazie a media cortigiani, sondaggi farlocchi, finzioni propagandistiche e carote elettorali, ricattare e manipolare così i cittadini più poveri di beni e di sapere tenendoli in uno stato di minorità permanente e approfittando di loro come il tutore di un minore che derubi il suo pupillo, lo plagi e lo violenti?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Mentre si prepara il più grande saccheggio mai perpetrato su un continente
mentre vengono divorati popoli e diritti democratici
mentre 200 grandi magnati stanno perpetrando la depredazione europea
gli 80 euro di Renzi appaiono come una delle tante armi di manipolazione di massa, arma di disinformazione e di distrazione che copre con effetti grotteschi eventi terribili che i media stanno ben attenti a non sfiorare per non svelare il gigantesco piano capitalista di distruzione delle democrazie europee
Renzi è l'esempio di come anche una nullità possa fare il gioco del potere, quando è un bravo Lucignolo in un popolo di ciuchi

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro, bellissimo articolo, uno dei migliori apparsi sul Blog. Beppe ti faccio un appello, i nostri portavoce quando faranno un'interrogazione parlamentare sul fenomeno SCIE CHIMICHE? Penso ci stiano sterminando a poco a poco. Portavoce, fate questa interrogazione, e si chiuderà il cerchio.

binocolo del cielo 05.05.14 07:13| 
 |
Rispondi al commento

L‘Unione europea con la Commissione europea e la Bce, agli ordini del Fondo Monetario, organo esecutivo dell’alta finanza specie statunitense, è il più moderno blocco antidemocratico di predoni mai esistito, con tutte le intenzioni di trattare i Paesi mediterranei come una terra da conquista con le stesse finalità con cui è stata gestita la guerra in Medio Oriente, ma con armi finanziarie invece che militari, con il modo con cui è stato aumentato e viene trattato il debito dalla agenzie di rating, dal sistema bancario e dalle leggi sovranazionali, con il modo in cui vengono mandati diktat contro i diritti dei popoli,o in cui viene portata avanti drasticamente una campagna di privatizzazioni a raffica dei beni pubblici e di distruzione progressiva dei servizi pubblici, o sono violentate le Costituzioni democratiche, o si impongono cospicui affari nell’acquisto forzato di mezzi bellici mente si smantella la sopravvivenza di milioni di cittadini trattati come beste al macello, con il modo con cui si violenta il territorio e si ignorano le vittime o si avvilisce il lavoro aumentando la sua precarizzazione e uccidendo la sue tutele.
Attila e Gengis Khan sono nulla di fronte a questi invasori moderni che fanno a pezzi i diritti acquisiti in secoli di lotte popolari e porteranno i popoli a una miseria crescente per attuare un nuovo schiavismo. E fanno questo usando la collusione delle moderne partitocrazie, corrompendo governi e capi di stato, chiese e media, sindacati e uomini di cultura. Ma, come avvenne nell’800, un fantasma aleggia nell’Europa e si pone davanti a loro come un nemico irriducibile. E questo nemico si chiama: democrazia diretta!
Loro sono 200 famiglie di ricchissimi. Noi siamo IL MONDO!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono commossa...grazie Beppe per aver reso possibile tutto questo...grazie amici del Movimento 5 stelle... i nostri partigiani sarebbero fieri della nostra resistenza ai poteri forti...VINCIAMO NOI, senza se e senza ma.

carla ricci, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo alleati che nemmeno riescono ad immaginare, e .... fra tanti... c'è anche il mio Dio

DANIELE ZATTONI, COTIGNOLA Commentatore certificato 05.05.14 06:57| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E IL SUO POPOLO HANNO UN VALORE INESTIMABILE...

BLACKROCK (OR WHOEVER) GIVE IT UP!!! ITALY IS NOT FOR SALE!

NO ONE, CAN SPEAK IN THE NAME OF THIS COUNTRY, ITALIAN PEOPLE DID NOT GRANT AUTHORITY TO ANYONE...

JUST A WARNING: WHOEVER/WHOMEVER YOU ARE DEALING WITH FOR WHATEVER COUNTRY PUBLIC ASSETS...WE, THE PEOPLE, WILL GET IT BACK!!!

BEST REGARDS
ITALIAN PEOPLE.

da w., estero Commentatore certificato 05.05.14 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Paese va male.Banca Affari va peggio.E allora? Quali garanzie ha ricevuto da Renzi questa gente che ci impone prima Monti,poi Letta e ora Padoan e ci tratta solo come un territorio di sicura depredazione?Renzi ha forse promesso loro il più grande piano di privatizzazioni mai viste?Una distruzione più veloce della Costituzione democratica?Un impoverimento più rapido di ogni tutela? Nei suoi 100 punti il piano di smobilitazione della democrazia,dello stato sociale e dei beni pubblici è chiaro,con una radicalità che supera persino il cinismo dei neocon USA
Come mai nel programma di Tsipras questi allarmi non ci sono?Come mai l'estrema sx finisce sempre per accettare tutte le esche fornite dall'iperliberismo ai partiti ufficiali?Come mai ha tanta avversione per la democrazia diretta e tende a confermare la piramide di potere,sia nazionale che europea?
Gran parte della forza di Renzi sta sulle vendite di Stato:da Poste l’incasso per il Tesoro potrebbe superare i 15 miliardi,Fincantieri, Enac,Cdp Reti,Sace,Grandi Stazioni, StMicroelectronics.Per i fondi si tratta di comprare a prezzi favorevoli,per le banche d’affari di guadagnare sugli incarichi di vendita.I grandi magnati stavano dalla parte di Prodi che permise lo smantellamento dell'Iri,ottimo affare per loro,eccellente affare per chi compra e fregatura per chi vende o sostituisce monopoli pubblici con privati.Renzi è di questa sx falsa,ormai guasta e collusa con la finanza,come Prodi.Come lui è graditissimo a Wall Street,ai grandi fondi come Blackrock della City.Ed è più deciso di Letta,troppo lento e prudente per gli squali
Renzi,con da De Benedetti,
-sta realizzando il piano della Pd di Gelli che punta al golpe dello stato democratico
-è spalleggiato da forze nere come Opus dei e Compagnia delle Opere
-è consigliato prima da Verdini,anima nera di B, e poi dal n° 1 del fondo finanziario internazionale Black Rock,Larry Fink, che intrattiene Renzi in colloquio privato e non certo per fare gli interessi nostri

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi sono 200 magnati che dominano l'Occidente.
Ce ne sono 50 che controllano l'Europa.
Tre di questi sono italiani e uno è De Benedetti.
L'iperliberismo che cancella le democrazie e se ne frega dei diritti dei popoli è imposto da loro.
Che si parli di Bilderberg o di Aspen o di Lehman Brother o di Goldman Sachs, di Fondo Monetario o di Bce non fa nessuna differenza. Il turbocapitalismo spietato che sta alla base è lo stesso. E la depredazione delle democrazia è la stessa.
Chi ti manda? Il grande capitale. Nulla ormai si fa se non per il suo interesse.
-Monti: ex presidente europeo della Trilaterale, gruppo neoliberista fondato da Rockfeller; membro del comitato direttivo del Bilderberg; international advisor per Goldman Sachs; membro del comitato esecutivo di Aspen; advisor della Coca Cola; membro del Senior European Advisory Council di Moody's e uno dei presidente del "Business and Economics Advisors Group" dell'Atlantic Council
-Letta: membro del comitato europeo della Trilaterale; vicepresidente dell'Aspen dal 2004; nel 2012 ha partecipato al Bilderberg
-Padoan: ex direttore esecutivo per l'Italia del Fm con responsabilità su Grecia, Portogallo, Albania..; rappresentante dell'OCSE al G20
Tutti e tre fortemente voluti da Napolitano.
Il Club dei 50 nasce nel 1982, fortemente voluto da Reagan, che ne affidò
l’iniziale cura a Licio Gelli; e costituisce lo zoccolo duro dei decisori europei.
Renzi è il loro bamboccio, scelto al posto di Letta perché più telegenico e veloce.
Qualcuno può spiegare come mai Renzi, pochi giorni fa, ha incontrato il Ceo di Blackrock, Larry Fink, il più grande fondo di investimento al mondo (un colosso da 4.300 miliardi di dollari che, se fosse uno Stato, sarebbe la quarta potenza al mondo dopo Usa, Cina e Giappone)?? Cosa ha promesso Renzi ai magnati internazionali? E come mai questi improvvisamente hanno dato fiducia all'Italia? Non sembra che la situazione italiana sia migliorata, anzi continuiamo ad andare a fondo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Vi sono 200 magnati che dominano l'Occidente
ce ne sono 50 che controllano l'Europa
tre di questi sono italiani e uno è De Benedetti
L'iperliberismo che cancella le democrazie e se ne frega dei diritti dei popoli è imposto da loro

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 05.05.14 06:11| 
 |
Rispondi al commento

IO ANDRO APPENA MI SARA POSSIBILE
A FARE UN ALTRO BONIFICO MA NON PENSO SIA GIUSTO
COSI
TUTTI NE DOVREBBERO FARE UNO


leonardo g. Commentatore certificato 05.05.14 05:58| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SUI BOLLINI BLU

leonardo g. Commentatore certificato 05.05.14 05:52| 
 |
Rispondi al commento

€ 366.027,23 donatori 13.249
MA STIAMO SCHERZANDO
COME GIA DETTI LA CIFRA EURO PUO ANCHE ESSERE
DECENTE

MA IL NUMERO DEI DONATORI è INDECENTE
ANDATE A DONARE 10 CENTESIMI 1 CENTESIMO
MA IL NUMERO DEVE STRABORDARE DAL BLOG
IO NON ACCETTO CHE VOI NON VI PRENDETE L'ARDIRE DI ANDARE A METTERE DEL VOSTRO CONCRETAMENTE
TIRATE FUORI QUEL CENTESIMO
SE LO AVETE GIA FATTO FATE ANDARE CHIUNQUE CONOSCETE
FATEGLI CAPIRE CHE SOPRA QUELLE TESTE DI CAZZO DI POLITICI Cè MOLTA GENTE PRONTA A TUTTO
PURE
PRENDERSI LA BRIGA DI DARE UN CENTESIMO
AUMENTATE QUEL NUMERO DA 13 MILA AD ALMENO CENTINAIA DI MIGLIAIA

leonardo g. Commentatore certificato 05.05.14 05:48| 
 |
Rispondi al commento

io ed altri centomila sono re d'italia!
il mio regno cadde in disgrazia perché non avevo soldati a proteggerlo..
*****
comunque io non sono in vendita,non basta diffamare grillo per farmi votare Renzi o Silvio.. io sono coerente,se grillo è farabutto non sono fatti miei io non voto per lui ma per me stesso,non venderò il mio voto per 80 miseri euro,non venderò il mio paese per nessuna misera cifra! io voglio un futuro ed ho il diritto di crearmelo qui e non altrove,non abbandonerò la mia patria lasciandola in pasto a dei miserabili.. continuate pure ad abbuffarvi,prima o poi io e gli altri centomila e più vi presenteremo il conto!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 05.05.14 05:18| 
 |
Rispondi al commento

Per me uno dei migliori articoli apparsi sul blog !
Anche se non sono Italiano, mi sento partecipe al vostro movimento e spero che dara' ispirazione ad altri gruppi di persone in altre Nazioni.

Roberto Villa 05.05.14 04:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.termometropolitico.it/116807_paola-bacchiddu-lista-tsipras-ironia-sexy.html

ironia?
se si piegava un altro po.... faveva BBEEeeeh

uno di noi 05.05.14 03:05| 
 |
Rispondi al commento


1)_______________

Le mittenti radio televisive sono obbligate a dare lo stesso spazio radio-televisivo a tutti i rappresentanti politici incluso il M5S

qui la legge:

TITOLO II
RADIODIFFUSIONE SONORA E TELEVISIVA

CAPO I
DISCIPLINA DELLE TRASMISSIONI DELLE EMITTENTI RADIOFONICHE E TELEVISIVE NAZIONALI

Art. 3

(Riparto degli spazi di comunicazione politica)

1. Nel periodo intercorrente tra la data di convocazione dei comizi elettorali e la

data di chiusura della campagna elettorale, gli spazi che ciascuna emittente

televisiva o radiofonica nazionale privata dedica alla comunicazione politica nelle

forme previste dall’art. 4, comma 1, della legge 22 febbraio 2000, n. 28, sono

ripartiti come segue:

a) nel periodo intercorrente tra la data di convocazione dei comizi elettorali e la data di

presentazione delle candidature per le elezioni europee, il tempo disponibile è

ripartito tra i soggetti di cui all ’art. 2, comma 1, lett. a), b), c) e d) per il settanta per

cento in modo paritario e per il trenta per cento in proporzione alla loro forza

parlamentare;

b) nel periodo intercorrente tra la data di presentazione delle candidature e quella di

chiusura della campagna elettorale, il tempo disponibile è ripartito, con criterio

paritario, tra tutti i soggetti di cui all’art. 2, comma 2.

2. In rapporto al numero dei partecipanti e agli spazi disponibili, il principio delle pari

opportunità tra gli aventi diritto può essere realizzato, oltre che nell’ambito della

medesima trasmissione, anche nell ’ambito di un ciclo di più trasmissioni, purché

ciascuna di queste abbia analoghe opportunità di ascolto. È altresì possibile realizzare

trasmissioni con la partecipazione di giornalisti che rivolgono domande ai partecipanti.

john buatti 05.05.14 03:02| 
 |
Rispondi al commento

2)

In ogni caso, la ripartizione degli spazi nelle trasmissioni di comunicazione politica nei

confronti dei soggetti politici aventi diritto deve essere effettuata su base settimanale,

garantendo l’applicazione dei principi di equità e di parità di trattamento per ogni ciclo

di due settimane e curando altresì un’equilibrata rappresentanza di genere tra le

presenze. Ove possibile, tali trasmissioni sono diffuse con modalità che ne consentano

la fruizione anche ai non udenti.

3. L’eventuale assenza di un soggetto politico non pregiudica l’intervento nelle

trasmissioni degli altri soggetti, anche nella medesima trasmissione, ma non determina

un aumento del tempo ad essi spettante. Nelle trasmissioni interessate è fatta menzione

della rinuncia.

4. Le trasmissioni di comunicazione politica sono collocate dalle emittenti televisive

nazionali in contenitori con cicli a cadenza di due settimane all’interno della fascia

oraria compresa tra le ore 7:00 e le ore 24:00 e dalle emittenti radiofoniche nazionali

all’interno della fascia oraria compresa tra le ore 7:00 e le ore 1:00 del giorno

successivo.

5. I calendari delle trasmissioni di cui al presente articolo sono tempestivamente

comunicati, anche a mezzo fax, all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Le

eventuali variazioni dei predetti calendari sono comunicate secondo le medesime

modalità.

6. La responsabilità delle trasmissioni di cui al presente articolo deve essere ricondotta

a quella di specifiche testate giornalistiche registrate, ai sensi dell’art. 32-quinquies,

comma 1, del Testo unico.

7. Le trasmissioni di cui al presente articolo sono sospese dalla mezzanotte del

penultimo giorno precedente il voto.

http://www.agcom.it/default.aspx?DocID=12916

john buatti 05.05.14 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Art. 4

(Messaggi politici autogestiti a titolo gratuito)

1. Nel periodo intercorrente tra la data di presentazione delle candidature e quella di

chiusura della campagna elettorale, le emittenti radiofoniche e televisive nazionali

private possono trasmettere messaggi politici autogestiti a titolo gratuito per la

presentazione non in contraddittorio di liste e programmi.

2. Per la trasmissione dei messaggi politici autogestiti a titolo gratuito le emittenti di

cui al comma 1 osservano le seguenti modalità, stabilite sulla base dei criteri fissati

dall’art. 4, comma 3, della legge 22 febbraio 2000, n. 28:

a) il numero complessivo dei messaggi è ripartito con criterio paritario, anche per

quel che concerne le fasce orarie, tra i soggetti politici di cui all’art. 2, comma 2,

quando siano presenti in ambiti territoriali tali da interessare complessivamente

almeno un quarto del totale degli elettori;

b) i messaggi sono organizzati in modo autogestito e devono avere una durata

sufficiente alla motivata esposizione di un programma o di una opinione politica,

comunque compresa, a scelta del richiedente, fra uno e tre minuti per le emittenti

televisive e fra trenta e novanta secondi per le emittenti radiofoniche;

c) i messaggi non possono interrompere altri programmi, né essere interrotti, hanno

una autonoma collocazione nella programmazione e sono trasmessi in appositi

contenitori, fino a un massimo di quattro contenitori per ogni giornata di

programmazione. I contenitori, ciascuno comprensivo di almeno tre messaggi, sono

collocati uno per ciascuna delle seguenti fasce orarie, progressivamente a partire

dalla prima: prima fascia 18:00-19:59; seconda fascia 14:00-15:59


L'articolo è illuminante e va stampato e diffuso fra tutti coloro che conoscete, perché è necessario che cresca la consapevolezza sulla situazione che stiamo vivendo e il baratro nel quale potremmo finire di cadere senza possibile ritorno. Credo che quanto fa Grillo, diffondendo il più possibile le informazioni sia, oltre che meritorio, fondamentale per portare avanti un programma di riforme (vere) che i nostri parlamentari M5S devono continuare a proporre. Anche se non riescono a passare per l'ostruzionismo dei partiti, rimangono scritte e incise negli atti parlamentari a dimostrazione delle cose che di potrebbero fare e "gli altri" non hanno voluto realizzare. Andiamo avanti così. Possiamo solo crescere di più nel consenso.

Alessandra Magno, Milano Commentatore certificato 05.05.14 02:59| 
 |
Rispondi al commento

- Appello al Blog - Non trascurate di seguire quello che sta accadendo in Ucraina,perché, prima o poi, avrà ripercussioni economiche anche in Italia. I nostri media main stream distorcono, oppure omettono, le informazioni seguendo precise direttive di propaganda politica. Abbiamo il web:usiamolo..

Riporto alcuni stralci di un articolo di Debora Billi da 'L'Estremista' che mi sento di
condividere.

"Le menti raffinatissime che pianificano con mesi di anticipo i colpi di Stato..se si fossero degnati di chinarsi su un bignamino di storia...probabilmente non avrebbero fatto la cazzata di consegnare un Paese pieno di Russi in mano ai nazisti. Perché anche un tredicenne sa che i Russi combatteranno sempre i nazisti e i fascisti fino al loro ultimo respiro.

Qui si tratta di famiglie, di nonni e zii, di 20 milioni di morti ammazzati in un tempo ancora troppo recente perché la ferita sia rimarginata. Davanti a un saluto nazista,o a una svastica,un russo reagisce, specialmente se costoro pensano di comandare in casa sua.

Pianificare un golpe in questo modo è da idioti completi. A meno che non desiderassero ardentemente una guerra civile nel cuore dell’Europa, o peggio un intervento russo, hanno commesso l’ennesimo errore strategico..."

Purtroppo, credo che i 'padroni del mondo' abbiano in mente proprio la devastazione totale
dell'Ucraina in quanto 'ponte' tra l'Europa e la Russia, al fine di destabilizzare entrambe. Tutto questo dovrebbe poi indurre la pavida Unione Europea a rivolgersi esclusivamente ad Occidente e a firmare il TTIP. Eh già, l'Europa come riserva di caccia esclusiva dei grandi cartelli atlantisti... good idea.

Unica via di fuga: fuori dalla UE, fuori dall'Euro e liberi di commerciare con i Paesi che offrono le condizioni migliori.


Buona notte stellata a tutti (qualunque sia il vostro nome).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che se il M5S vincerà le elezioni i partiti cercheranno un modo per neutralizzarlo, non so in che modo ma lo faranno...
Il mio voto è per il M5S, sarà una continua lotta, democratica ma dura, e se lotteremo ce li toglieremo dai coglioni.
O adesso o mai più.

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 05.05.14 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Con il senno di poi vorrei capire a quale prezzo e per quale ragione abbiamo ceduto la nostra sovranita' monetaria...

Mai e poi mai, nessuno mettera' le mani sulla sovranita' popolare.

L'Italia e' una Repubblica!

5 Stelle , We will Win.

da w., estero Commentatore certificato 05.05.14 02:14| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - CRISI UCRAINA (2)

Sabato sono stati liberati tutti i cosiddetti "osservatori OSCE" catturati con l'accusa di essere "spie" dagli indipendentisti filorussi di Slavjansk.

Peccato che, anche se TUTTE le testate del mainstream italiano si siano intestardite a definirli "osservatori OSCE" nonostante questi nulla abbiano a che fare con tale organizzazione, così come "dichiarato e confermato ad un canale televisivo austriaco, la ORF, Claus Neukirch, alto rappresentante dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa".
Neukirch aveva FIN DA SUBITO puntualizzato che "L'Organizzazione non ha mai avuto contatti con le persone ora prigioniere. Per essere precisi essi non sono consulenti per gli affari militari all'OSCE, cioè non sono osservatori militari andati lì con il mandato dell'OSCE."

http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_26/OSCE-i-prigionieri-a-Slavyansk-non-sono-membri-della-missione-OSCE-3853/

(i prigionieri ora liberati pare facessero parte di una missione bilaterale ucraino-tedesca)

*****

La ORF è un canale tv più che mainstream. Perché allora i nostri media hanno finto di non conoscere una notizia di dominio pubblico?
Forse per potere ironizzare sulla richiesta avanzata da Putin di intervento dei commissari OSCE per monitorare la situazione nel Donbass e in tutte le aree che rivendicano l'indipendenza da Kiev? Abbiamo sentito più volte ripetere con sarcasmo che "Putin si appella alla stessa organizzazione i cui membri sono stati fatti prigionieri" (gli stessi media che poi hanno ironizzato sia sulla rivendicazione fatta da Mosca di una propria mediazione nella liberazione degli ostaggi, e anche sulla dichiarazione secondo cui Mosca non avrebbe più il controllo sui gruppi indipendentisti: insomma, per i benpensanti la Russia qualunque cosa dica o faccia ha torto a prescindere).

Oppure, abituati come sono a passare veline atlantiche come fossero oro colato, i nostri sciatti media hanno finito per credere alle loro stesse balle.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______________

l'articolo di Sergio Di Cori Modigliani ha centrato in pieno cosa sta succedendo e cosa noi dobbiamo fare...

complimenti !

john buatti 05.05.14 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Pensierino della notte ...

Se hai fatto del tuo meglio e ti sei impegnato durante la giornata sarai in pace con la tua coscienza e ...
ti addormenterai stanco ...

se non lo hai fatto, domattina ...
ti sveglierai stanco ...

Buonanotte Blog ... (^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 01:43| 
 |
Rispondi al commento

...Genny 'a carogna for president...!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.05.14 01:35| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - CRISI UCRAINA

CIA ed FBI in campo nella crisi UCRAINA, con decine di 007 e agenti federali schierati a sostegno del governo di Kiev. A rivelarlo è il quotidiano tedesco Bild, nel momento in cui gli Stati Uniti si interrogano sulla necessità o meno di un maggiore coinvolgimento nell'est europeo, anche militare.

http://tinyurl.com/ojefbye

*****

Se una cosa è giusta rimane giusta anche se a dirla è un delinquente. E anche se è un delinquente condannato.

Non ho mai sopportato Berlusconi ma oggi nell'intervista con LUCIA ANNUNZIATA (piddina con marito yankee cooptata nell'ASPEN Institute) il condannato-in-via-definitiva ha fatto una ricostruzione decentemente realistica della crisi Ucraina. E soprattutto delle responsabilità.
Ha detto una cosa lapalissiana: le sanzioni UE non hanno senso e non faranno che peggiorare le cose (lui evocava un ritorno alla "guerra fredda", a me invece pare già piuttosto "calda").
Alle insinuazioni di Annunziata sulle supposte "provocazioni di Putin" B. ha puntualizzato che i provocatori, se mai, sono quelli di Kiev, e che Putin non ha fatto altro che difendere le popolazioni di etnia russa contrarie al nuovo governo (aggiungo io: golpista).
Notevole davvero, a questo punto, la sfacciataggine con cui Lucia Annunziata lo ha guardato come si guarda un povero demente e, con tono commiseratorio ha chiosato ironicamente: "ah si… e allora diciamo che ha ragione Putin!"
Se ne faccia una ragione, dottoressa Annunziata: nella fattispecie HA DAVVERO RAGIONE PUTIN.

*****

Per la serie "da che pulpito":

alla notizia che Vladimir Putin sarebbe stato inserito fra i candidati al Nobel per la Pace (ha pur sempre sventato un'aggressione alla Siria già bell'e pronta), uno sfacciato BARACK OBAMA ha avuto il coraggio di ironizzare: "Nobel per la Pace a Putin? Vabbé, ormai lo danno proprio a tutti!"

http://tinyurl.com/k4sh4k5

Vero. Hanno dato il Nobel per la Pace a gente come Begin e Kissinger. E l'hanno dato persino a Obama!!!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho scritto circa 8 ore fa ma prima di andare a dormire lo voglio ribadire una ultima volta ...

questo commento di Sergio Di Cori Modigliani è molto bello ...

...

Mi vengono in mente le "notizie dal fronte" del tempo di guerra ... le pseudo verità dei cinegiornali della propaganda ... e non so spiegarmi il perchè ...

ah ... no forse ho capito il perchè ...

questo articolo descrive la reale "verità" del mondo di oggi, sconosciuto ai popoli, conosciuto solo da pochi internauti ... una verità che ci azzera e nega ogni futuro ... una verità sovvertibile solo con una rivoluzione (speriamo sia sufficente che sia solo culturale e di opinione) ... ma la domanda è ... (in Italia ed in Europa) ... questa grande verità ...

VA URLATA IN TUTTI I NOTIZIARI !!!!!!!!!!!!!

...

Buonanotte amici ... :)))

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. UCRAINA

CIA ed FBI in campo nella crisi UCRAINA, con decine di 007 e agenti federali schierati a sostegno del governo di Kiev. A rivelarlo è il quotidiano tedesco Bild, nel momento in cui gli Stati Uniti si interrogano sulla necessità o meno di un maggiore coinvolgimento nell'est europeo, anche militare.

http://tinyurl.com/ojefbye

*****

Se una cosa è giusta rimane giusta anche se a dirla è un delinquente. E anche se è un delinquente condannato.

Non ho mai sopportato Berlusconi ma oggi nell'intervista con LUCIA ANNUNZIATA (piddina con marito yankee cooptata nell'ASPEN Institute) il condannato-in-via-definitiva ha fatto una ricostruzione decentemente realistica della crisi Ucraina. E soprattutto delle responsabilità.
Ha detto una cosa lapalissiana: le sanzioni UE non hanno senso e non faranno che peggiorare le cose (lui evocava un ritorno alla "guerra fredda", a me invece pare già piuttosto "calda").
Alle insinuazioni di Annunziata sulle supposte "provocazioni di Putin" B. ha puntualizzato che i provocatori, se mai, sono quelli di Kiev, e che Putin non ha fatto altro che difendere le popolazioni di etnia russa contrarie al nuovo governo (aggiungo io: golpista).
Notevole davvero, a questo punto, la sfacciataggine con cui Lucia Annunziata lo ha guardato come si guarda un povero demente e, con tono commiseratorio ha chiosato ironicamente: "ah si… e allora diciamo che ha ragione Putin!"
Se ne faccia una ragione, dottoressa Annunziata: nella fattispecie HA DAVVERO RAGIONE PUTIN.

*****

Per la serie "da che pulpito":

alla notizia che Vladimir Putin sarebbe stato inserito fra i candidati al Nobel per la Pace (ha pur sempre sventato un'aggressione alla Siria già bell'e pronta), uno sfacciato BARACK OBAMA ha avuto il coraggio di ironizzare: "Nobel per la Pace a Putin? Vabbé, ormai lo danno proprio a tutti!"

http://tinyurl.com/k4sh4k5

Vero. Hanno dato il Nobel per la Pace a gente come Begin e Kissinger. E l'hanno dato persino a Obama!!!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo post. Mi sono venute le lacrime agli occhi. E' esattamente quello che penso io. Per la prima volta ho compreso che stiamo vivendo una grande epoca. Ci hanno inculcato per anni di essere insulsi bamboccioni, in verità siamo grandi, forse i migliori che la storia conosca. Non ho altre parole da aggiungere a quanto dice tutto se non: Vinciamo Noi!

Massimo Esposito 05.05.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento

se sei coerente con te stesso,non sei manipolabile!
il 25 diventerò proprietario di un paese!
*****
comincerò ad immaginare la moneta che possiederò,alle cose che i miei simili inventeranno,comincerò ad immaginarmi il colore e l'odore della frutta a km 0,a chiedermi quanto vento soffia sulla turbina eolica sulla mia casa,a fare il bagno con l'acqua riscaldata dal sole,a respirare aria buona,vegliandomi alle 6:30 tutti i giorni per andare a lavoro abbordo della mia auto ad idrogeno.. il futuro si accende il 25.. FIGO!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 05.05.14 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Claudio, visto che hai evocato Robert Burns mi permetto di postare questa:
http://www.youtube.com/watch?v=ZfnTN0dKyvI

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩


Buona notte a tutti

da nessun copy
prossimo elettore ✩✩✩✩✩

✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩ ✩✩✩✩✩

nessun copy 05.05.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento

“..Topolino, non sei il solo
A comprovar che la previdenza può esser vana:
I migliori piani dei topi e degli uomini
Van spesso di traverso
E non ci lascian che dolore e pena
Invece della gioia promessa.”

(Robert Burns - "A un topo, cui avevo distrutto il nido con l'aratro, novembre 1785”)

...

l'ho già postata oggi ...

spero che il M5S sia il loro "aratro" ...

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti i nottambuli, vado a nanna..

a rileggerci, bye!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.05.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PEGGIO DI PARLARE CON LA BOCA PIENA E' PARLARE CON LA TESTA VUOTA. Questo è il parlare del PD, Renzi e tutti i sui complici.
VINCIAMO NOI. WWW M5S!!!

Teresa J., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:)

nessun copy 05.05.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se la vicinanza del 25 ha qualche relazione con queste difficoltà a postare, non vorrei che il fatto sia legato a qualche "tempesta magnetica" un po' indotta, visto che da più parti sta creando problemi di accesso e nel postare commenti...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.05.14 00:36| 
 |
Rispondi al commento

la moneta dobbiam tornare a stamparcel anoi!!e la banca d'italia deve tornare ad essere dello stato,punto e basta.e le banche facciano le banche e aiuti un azzo alle banche!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BlackRock (&feller), white stones:

http://tinyurl.com/kpvawqz

*****

P.S.
non so come mai, stasera ho grossi problemi a postare (la connessione viene resettata dal server).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post di Sergio Di Cori Modigliani è bellissimo e sono lieto che in alcune tematiche sia stato ripreso stasera anche da Beppe nella sua intervista a SkyTg24.

Sono felice di constatare che oggi per il M5S viene sancito un ulteriore cambio di passo, con un esplicita presa di posizione a favore di POLITICHE ECONOMICHE KEYNESIANE, da contrapporre alla rovinosa ideologia neoliberista, imposta al nostro Paese con il decisivo contributo della "sinistra" (da tempo devota alle lobby, alla finanza, ai think tank sovranazionali) che l'ha abbracciata acriticamente. Anzi, fideisticamente.

Ho già scritto altre volte che solo un approccio keynesiano può permettere politiche davvero anti-cicliche, in grado di innescare efetti economici virtuosi.

Il mio sogno è una politica economica di orientamento KEYNESIANO ma aggiornata con il VINCOLO DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE, in cui lo Stato possa tornare presente dando lavoro e immettendo risorse nel sistema economico (che tornerà a vantaggio anche delle attività private, sostenendo la domanda) finalizzate in primo luogo alla SICUREZZA DEL TERRITORIO (adeguamento antisismico e contrasto al dissesto idrogeologico, vedi oggi alluvione nelle Marche); RIDUZIONE DEGLI SPRECHI ENERGETICI (consumare meno è più razionale che costruire nuove centrali) e incentivo alla PRODUZIONE ENERGETICA DIFFUSA; ottimizzazione del CICLO DEI RIFIUTI (riciclo come risorsa, no inceneritori, stop discariche). E basta Grandi Opere!

Pure il REDDITO DI CITTADINANZA è perfettamente coerente con la necessità di tornare a parlare di "sostegno alla domanda" anziché di "produttività" (e mi ha fatto piacere sentire oggi Beppe parlare di REDDITO UNIVERSALE, benché giudicando al momento prematuro questo discorso).

Va da sé che la SOVRANITÀ MONETARIA sia condizione necessaria all'attuazione di politiche di questo tipo. Perciò il REFERENDUM SULL'EURO dovrà necessariamente essere il prossimo ambizioso traguardo, dopo la vittoria elettorale. Adesso #VinciamoNoi

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Alfredo

prima che mi dimentichi...

ho notato che ti sei fermato sui passi dell'errante...grazie

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 05.05.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO - Non riesco a postare nel modo consueto. Ho trovato un sistema per aggirare l'ostacolo, ma non posso rispondere ai 'commenti' in Discussione. Un saluto a tutti.

MATTEO RENZI SI PROSTRA A BLACKROCK..

"CHE UN PRIMO MINISTRO ITALIANO DEBBA ESSERE COSTRETTO A INCONTRARE PRIVATAMENTE LARRY FINK, NUMERO UNO DI BLACKROCK (UN GESTORE DI CAPITALI FINANZIARI E NON CERTO UNO CHE HA INTERESSE A FARE IMPRESA VERA IN ITALIA) HA DELL'INVEROSIMILE ...
EPPURE ACCADE..E ACCADENDO NON RESTA CHE ESSERE SEMPRE PIU' COSCIENTI CHE:

1) NESSUNO FARA' IMPRESA SERIAMENTE IN ITALIA FINO A QUANDO LE TASSAZIONI SONO DI QUESTO TIPO....AL MASSIMO SOPRAVVIVONO SOLO LE MULTINAZIONALI CHE OTTIMIZZANO LA FISCALITA' ALTROVE, BEN LONTANO DALL'ITALIA.

2) CHE L'UNICO MODO DI ATTIRARE CAPITALI DALL'ESTERO E' QUELLO DELLA FINANZA STRANIERA CHE ARRIVA IN ITALIA CON RAPIDITA' E QUANDO ESCE ...
DAGLI INVESTIMENTI ITALIANI..LO FA VELOCEMENTE E SENZA PAGARE TASSE SUI GUADAGNI IN CONTO CAPITALE.

QUINDI MERCATO LIBERO HA SEMPRE PIU' RAGIONE QUANDO SCRIVE CHE L'ITALIA E' UN BE PAESE PER MANGIARE, PER VENIRE IN VACANZA, E PER SPECULARE QUANDO CAPITA....MA DALL'ESTERO...."


http://it.wikipedia.org/wiki/Protesta_di_piazza_Tienanmen#Il_massacro

Arjuna , Madras Commentatore certificato 05.05.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

La poesia della notte la dedico a tutti quelli che non hanno il dono del parlare chiaro, e di ciò ne hanno tratto un vantaggio.


Funesto spirito
Che accendi e turbi amore,
Affine io torni senza requie all'alto
Con impazienza le apparenze muti,
E già, prima ch'io giunga a qualche meta,
Non ancora deluso
M'avvicini ad altro sogno.
Uguale a un mare che irrequieto e blando
Da lungi porga e celi
Un'isola fatale
Con varietà d'inganni
Accompagni chi non dispera, a morte.


SIRENE - Giuseppe Ungaretti -


Buona notte e sogni stellati

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 05.05.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maledetta connessione oggi :))) qui picchio il caffè a 5 stelle e vediamo:)))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.05.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Чечня/Čečnja

Arjuna , Madras Commentatore certificato 04.05.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma berlusca e ancora a parlare? che paese di mafiosi...

chi controllerà i seggi? sono preoccupato

https://www.youtube.com/watch?v=mZGYs8CPDqk

solo m5s!!

sandro b. Commentatore certificato 04.05.14 23:58| 
 |
Rispondi al commento

@uno di noi

Ieri discutevamo della parola "BILDERBERG" che è tabù (secondo da rompere) e mi hai scritto:

>>>>> sarei felice di sapere se dopo il nostro confronto pensi ancora :"ALLORA TANTO VALE VOTARE I SOLITI PARTITI".
SCEGLIERE IL - PEGGIO O IL + MEGLIO(scorretto ma rende l'idea) e "l'invenzione" migliore che abbia creato l'essere umano.
se tutti gli uomini avessero aspettato di incontrare la donna PERFETTA (soggettivo) per fare l'amore..... molto probabilmente la razza umana si sarebbe estinta per "eccesso di verginità".
spero che l'esempio renda + capire il mio pensiero.
un consiglio: oltre che di controinformazione, dovresti interessarti anche di "spiritualità", la vita non è fatta solo di materia.... c'è anche un altra metà della mela, senza la quale saremmo incompleti.
buona notte.
p.s.: se non l'avessi capito, la religione non centra niente.

(uno di noi h 03:24 nella Discussione al mio delle 01:21 <<<<<


Ti rispondo qui:

CAPISCO E RISPETTO la tua opinione, ma resto fermo nella mia idea.
Credo che poche cose abbiano fatto male alla qualità della politica quanto il MENOPEGGISMO. Convinti di scegliere il "meno peggio" contro l'indigesto Berlusconi, tanti italiani sono arrivati a digerire persino i Rutelli e i Veltroni. Come tanti altri io mi ero chiuso nel non-voto (finché non ho avuto l'opzione del M5S). E infatti le alternative al "peggio" (il pessimo Berlusconi) non erano nemmeno "meno peggio", solo più subdole e ipocrite.

Dal M5S ho aspettative molto superiori. So bene che è impossibile avere una forza politica che rispecchia al 100% le mie convinzioni, ma credo che in veste di attivisti o semplici simpatzzanti il nostro compito sia quello di portare un contributo onesto e COSTRUTTIVO di critica o di sprone quando lo riteniamo opportuno. Anche a costo di "correre troppo" (senza presunzione che debba per forza essre recepito).

FYI, già mi interesso di spiritualità, ma in questa sede mi pare davvero O.T., a differenza della controinformazione.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapevate che le medicine fanno male alla salute???
e che le farmaceutiche fabricano le malattie???

E' la seconda verità che verrà a galla dopo questo scandalo politico-LOBBY-massonico.

MA Cambiando argomento:

GRAZIE BEPPE E GRAZIE ONOREVOLI RAGAZZI M5S TUTTO,

QUELLO CHE STA ACCADENDO E' UNA VERA ILLUMINAZIONE COLLETTIVA!POSITIVA, ONESTA, TRASPARENTE, PURA, SPERO TANTO TANTO CHE SIA TUTTO VERO E NON UN SOGNO!
Non vedo l'ora di mandarli a casa e come si rimetteranno le mani sulla legge per eleggere seriamante le persone, per favore, abolite la matita, potremmo usare una penna o un click!

votante M5S 04.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

O NOI O LORO

Chi siano “loro” mi pare ormai evidente.

Nonostante qualcuno oggi si ostini a chiamarla “democrazia” io la chiamerei una “dittatura” elitaria del Potere politico/finanziario
e cioè di speculatori senza scrupoli, privi di Rispetto Umano.

Così, mi pare che, proprio a causa di questo stato di cose, sia nato il m5s con l’obiettivo di consegnare il Potere politico in mano a noi cittadini, nella speranza che saremo poi capaci di eliminare la speculazione finanziaria introducendo forme di economia e, conseguentemente stili di vita, rispettosi dell’Umanità e della Natura.

Ora mi domando, “noi” cittadini chi siamo?

Siamo “Umanamente” pronti a gestire un “potere politico rispettoso”?
Me lo domando perchè purtroppo mi sembra di vedere già grosse difficoltà a gestire il nostro personale “Potere Umano”, che seppur innato, pare ormai solo un muscolo atrofizzato (ho fatto la rima:)

Ce la faremo “noi” a riabilitarne la “Forza”e ad uscire così dalla forma ormai consueta di “animali da soma”?
Riusciremo una buona volta a tirare su dal pozzo quel “Potere” che sta nella nostra più profonda “Umanità”?

“...finalmente, stiamo sulla strada giusta” ?

Lo spero...auguri a tutti “noi”!

http://www.youtube.com/watch?v=zsWzutUvj7w

‘nanotte

^.^

Daniela M. Commentatore certificato 04.05.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3° tentativo

'round midnight

Era stata una strana sensazione, quasi un presagio
questa corsa accelerata per essere all'altezza
chi nello studio e chi nel quotidiano lavoro
aumentando però nella società solo il disagio

Sapevo però che non avrebbe potuto durare a lungo
già in altri paesi era avvenuta così tanta alienazione
ora anche noi stiamo correndo solo per prenderli
mentre la vita ci avvelena come un malefico fungo

Loro sono ormai abituati a convivere con l'analista
fuori da ogni logica il loro vivere nel sociale
troppo malvivere abbiamo da questi ereditato
da una grande potenza che ha fatto da apripista

Oggi lo vediamo in tv e lo leggiamo sui giornali
omicidi, stupri e altre violenze con il primo caffè
quasi abituati a muoverci malamente in questo mondo
dove anche il vicino di casa è ormai un tal dei tali

Qualcuno deve aver manomesso tutti gli orologi
i meccanismi elettrici o quelli caricati a mano
una perfidia per farci solo correre senza pensare
per arrivare a casa dal lavoro ogni sera sempre mogi

Ma ecco che alla porta anche per noi c'è un analista
pronto ad affrontare e a ricercare vere soluzioni
basterebbe smettere un po' di correre per niente
tanto la vita è una, e quando muori scendi dalla pista

p.s. vediamo se stavoltà và


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.05.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difendere il mercato sulle tracce politico-economico-sociale-morale di Adam Smith è ormai impossibile, perché esige un rigore ascetico.

- Dario Antiseri -


Si continua a parlare di economia che ormai è diventata finanza, tutti hanno le loro formule, tutti citano Keynes, Von Hayek, Krugman,
Amartya Sen e chi più ne ha ne metta.
Nessuno contestualizza, quando cita economisti del passato, l'epoca socio-economica di riferimento, nessuno analizza criticamente e onestamente la globalità complessa della materia.
Tutti proclamano, azzardano, litigano tra di loro.
Ma come? l'economia non è più una scienza??, E alla fine lasciano noi a decidere sulla bontà o meno delle loro teorie. Cosa facciamo? Lanciamo la moneta, un coin flip? Testa o croce?

Nel frattempo, nella lussuosa penombra di uffici
a 200 metri da terra, si decide. Cosa? Quale teoria verrà applicata? A pro di chi?

Da tempo la regola applicata è la DISTRUZIONE CREATRICE, con relative vittime sacrificali, e connivenze politiche, se questi cialtroni li possiamo definire "politici".

Per i più curiosi: Cercare e leggere: JOSEPH SCHUMPETER.

wwww.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 04.05.14 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ogni famiglia prima di andare a dormire si salutano i familiari che si attardano in cucina o nel salotto di casa

BUONANOTTE Luca, Harry, Lalla, Monica, Rita, Alfredo, Ema, Pietro, ChiaraLuce, Nico, Frutta, Nando, tutti

'NOTTE BEPPE E ROBERTO (grazie)

'NOTTE BLOG

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà finalmente la rivoluzione in Italia e il rinascimento mondiale.
Due cose ancora mai viste.
In alto i cuori!

Stefano Munarin, Savogna d'Isonzo-GO- Commentatore certificato 04.05.14 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Post macho!!!
Alle prossime elezioni per fare qualcosa di sinistra, come diceva Moretti a D'Alema, bisogna NON votare la sinistra.
Un saluto a tutti quanti e un buon inizio settimana

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sergio, ti seguo da tempo, ma con questo articolo ti sei superato.Grazie,grazie grazie.....E speriamo che chi ha ancora gli occhi chiusi li riapra.

vincenzo de luca 04.05.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Gli obiettivi e gli ideali che ci muovono, sono generati dall'immaginazione. Però non sono fatti di sostanze immaginarie.
Si formano con la dura materia del mondo, dell' esperienza fisica e sociale.


- John Dewey -

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 04.05.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a domani stelle!
buonanotte blog!


scusate... ma io, è almeno da un mese che sostengo che r. è stato mandato avanti per finire il più in fretta possibile il "lavoro sporco". l'ho definito l'ultima carta, il canto del cigno. la cosa è talmente evidente...

resa v., novara Commentatore certificato 04.05.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un articolo veramente drammatico che apre gli occhi anche agli ignoranti come me, a quelli che hanno pensato che i politici in fondo si differenziavano solo per gli obbiettivi differenti ma erano identici dal punto di vista del distacco dal popolo.
Un articolo molto pesante e difficile da comprendere per tutti noi servi dello status quo, difficile credere a questo complotto internazionale che ha l'obbiettivo di riportare lo schiavismo nelle forme allegerite della parvenza democratica.
Però è un articolo credibile e collima con tutte le situazioni vissute finora dal popolo italiano e che stanno per ricevere una battuta d'arresto. Se grillo e m5s scoperchiano la fogna come sergio c. modigliani vedremo i topi scappare, compresi napolitano, il dottor sottile, forminchioni, e tutte le troiette di regime

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una pioggia di Stelle per il 25 maggio? Cominciate a crederci!

Sondaggi Europee: M5S in testa, Renzi non dà fiducia, Forza Italia ai minimi storici

Qualche ora fa sono stati pubblicati i sondaggi del quotidiano indipendente 'osservatorioglobale.it' i più attendibili in ASSOLUTO in quanto effettuati su un campione di 3500 intervistati mentre gli altri Istituti, più o meno governativi,si basano su 1000/1500 individui al massimo.Danno per CERTO, il sorpasso del M5S sul PD di 1,1%.

Sembra che il merito sia soprattutto dei Deputati 5 Stelle che,ovunque,raccolgono consensi plebiscitari. Beppe si è riprodotto per partenogenesi ed ha messo al mondo una nuova generazione di amministratori pubblici al servizio dei cittadini e non delle proprie tasche.

GUARDATE il GRAFICO E GIOITE !

http://www.osservatorioglobale.it/sondaggi-europee-m5s-in-testa-renzi-non-fiducia-forza-italia-minimi-storici/


grande post. perché è ora di entrare nel merito delle questioni in maniera seria, il massimo sarebbe aborrire ed abortire quelle idiote notizie tze tze. potrebbero essere validamente sostituite da notizie per es. a carattere culturale (in senso lato).

resa v., novara Commentatore certificato 04.05.14 23:07| 
 |
Rispondi al commento

YANKEES GO HOME,L'ITALIA SARA IL VIETNAM PER I QUELLI CHE hanno cercato di distruggerla,di violentare la dignita di ogni singolo cittadino chi ama questa terra che vuole crescere i figli come Iddio lo vuole in pace e prosperità.avanti M5S,avanti Grillo siamo con voi in trincea!!!

bruno l., milano Commentatore certificato 04.05.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog.....


Se ci si chiede chi sono i responsabili di questa crisi economica globale non si trova una risposta. Perché sono tutti e nessuno. Tutti perché, a parte alcune rare voci, irrise, derise, bollate come apocalittiche dai seguaci del liberismo e professionisti dell’ottimismo, tutti abbiamo accettato un modello di sviluppo paranoico basato sulla crescita continua che anche un ragazzino che studia matematica a scuola avrebbe capito che, prima o poi, sarebbe andato incontro al collasso. Perché le crescite all’infinito esistono, appunto, in matematica, ma non in natura.

Noi ci siamo messi in un circolo vizioso terrificante. Il consumismo non è solo un deleterio fenomeno di costume, come pensava Pasolini, esso è essenziale al modello di sviluppo industriale. Se la gente non consuma, le imprese non producono e sono quindi costrette a liberarsi di molti lavoratori che, così impoveriti, consumeranno ancora di meno obbligando le imprese a contrarsi ulteriormente.Questa si chiama recessione. Siamo quindi costretti a produrre, a ‘crescere’ come tutti dicono, da Washington a Berlino a Parigi a Roma.

Ma poiché abbiamo già prodotto di tutto e di più, non possiamo più crescere se non con margini sempre più ristretti che alla fine si esauriranno anch’essi. Certo, per un po’ di tempo gli Stati Uniti potranno vendere alla Cina e la Cina agli Stati Uniti e così l’Europa. E lo stesso avverrà con altri Paesi cosiddetti ‘emergenti ‘ come l’India o il Brasile. Ma anche questi Paesi, che hanno il vantaggio di essere partiti dopo, prima o poi diventeranno saturi, come lo siamo già oggi noi occidentali. Quando ciò accadrà il sistema collasserà irrimediabilmente.

Ecco perchè un signore che si chiama Larry Fink, che gestisce Trilioni di dollari è venuto in Italia per incontrare l'Ebetino, non occorrono altre prove per dire che la politica ha già svenduto il nostro futuro e quello delle generazioni a venire.

M5S para siempre...

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE POST!

claudio d., Benevento Commentatore certificato 04.05.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Incoraggiamo i nostri concittadini a unirci a noi ragazzi, fate girare questo video
https://www.youtube.com/watch?v=-N16bAxj7kA

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 04.05.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre la più piccola formica
è lei sicuramente la più fastidiosa
ho fatto di tutto per rendermela amica
ma niente da fare è proprio odiosa

Ho cercato di comperarle del cibo buono
però lo stesso non mi ha dato pace
contro di me usa la voce come un tuono
ma se la prendo la butto nella fornace

Eppure di sicuro sono io il più forte
ho con me tutti gli strumenti migliori
prima o dopo le procurerò la sua morte
voglio vederla patire tra i suoi dolori

Devo ammettere però che è veloce e scaltra
forse sarà perchè la sua tribù l'aiuta
questa è un'altra razza, non è come quell'altra
la vedo avanzare senza timori questa muta

Eppure di sicuro sono io il più forte
non possono sconfiggermi così presto
devo essere io a vincere la cattiva sorte
anche se le formiche hanno un passo lesto

Ho costruito proprio un grande impero
industrie, editoria e molte aziende
certo, con più di qualche fondo nero
ma son state sempre queste le mie faccende

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.05.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che realmente il M5S sia l'unica - e forse l'ultima - speranza per i nostri figli e nipoti, per questo Paese e per questa Europa. Sinceramente posso dire che quello che ormai circola in rete ( in questo sistema di informazione globale forse pericoloso ma per certi aspetti salvifico ) lo approfondivo e in qualche modo conoscevo 30 anni orsono; ma si trattava di pubblicazioni di nicchia, di informazioni clandestine, finanche pericolose per il rischio - all'epoca dei (anche allora fasulli e celanti altre verità!) blocchi "ideologici" - di essere presi per un fanatico dell'una o dell'altra sponda "ideologica", la più pericolosa, quella di così detta destra, più o meno estrema.
Che la cifra del mondo moderno sia l'asservimento della politica all'economia ( come a dire oggi, ai "poteri forti")lo hanno sostenuto pensatori e filosofi fin dalla fine del XIX secolo: ma ormai è conclamato ed il re è veramente "nudo". Non c'è democrazia senza un popolo che sia sovrano, non cìè umanità quando l'altro da sé è considerato solo un consumatore o una merce.
Forza M5S

massimo micheli 04.05.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Noi stiamo arrivando loro gli affossatori del popolo italiano Devono andarsene, c'è un limite alla decenza questo limite è da tempo stato superato, pertanto visto che continuano nella maledetta ipocrisia per saccheggiare tutto e precarizzare tutti, noi vi manderemo a casa.
viva l'M5S, viva Grillo, abbasso i presuntuosi che si accaniscono solo con i poveracci.
Ellenici, portoghesi, spagnoli fate sentire che esistete e liberatevi dalle catene della schiavitù finanziaria mondiale.

AL - 2012 04.05.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

evvai M5S!!!!!!!!!!!!!!!

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 04.05.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

ho conosciuto (si fa per dire) gente dell'opus dei, ho conosciuto gente che ha ottenuto borse di studio dai rockfeller, ho conosciuto gente che fa briefings, teleconferenze, viaggi di lavoro (lavoro?) spesati in località esotiche.

sono come i cricetini.

e quando non sanno più che dire, usano la parola fascisti.

resa v., novara Commentatore certificato 04.05.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Sergio Di Cori Modigliani, ho letto il suo magnifico post.

UN POST CHIARISSIMO E COMPLETO.
E' MIO, CI APPARTIENE, E' DI TUTTI NOI !

GRAZIE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Perchè cade di continuo la connessione?

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

uffa... ormai mi sono proprio rotto del tutto... ancora quel messaggio... la connessione è stata terminata... riprova.
Qualcuno me lo sa spiegareeee???? è forse un virus?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

figlioli... ormai l'aria, l'acqua, la terra e tutto ciò che era vivente o è ancora rimasto vivente, non è più quello di una volta... altro che dire... che ti sei bevuto stasera per cena... c'è ben altro, tanto altro a romperci, a scassarci i...., tutto si evolve in nero ed in negativismo totalitario ed assolutista e nulla sfugge al passaggio inesorabile della macchina infernale che tutto distrugge al suo passaggio... i cervelli ormai si fondono, anzi non si fondono ormai in un bel nulla di fatto, perché fusi sono ormai, fusi nel dimenticatoio del frastuono generale delle masse sia in alto, che in basso, sia a destra, che a sinistra, sia di dietro, che davanti ed inultimo anche nel centro e la ruota gira, gira, gira sempre, ma adesso gira pure al contrario, disfacendo anche quel poco di buono creato in quei tempi..., già anche quelle quattro figure demoniache l'un contro l'altra armate.
All'estero??? Ma no, di figure simili, le quattro carte con i loro masnadieri carnefici conquistadore al seguito le abbiamo avute noi, nella nostra tanto decantata italia.
All'anema ri mortacci suoi.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

no EURO

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che ci sono le elezioni europee, è giusto postare questo appello di Giulietto Chiesa (dal sito 'globalist'), anche per avere una
idea di cosa è realmente la UE, e dei criminali nazisti che copre e finanzia, nascondendo allo stesso tempo le notizie e diffondendo menzogne attraverso TUTTI i mass media ufficiali.
Ecco l'appello:

A Odessa un'orda nazista ha trucidato 46 cittadini ucraini di origine russa. Disarmati. Lo ha fatto con i metodi nazisti del pogrom: bruciare, uccidere, non lasciare via di scampo alle vittime.

I media, all'unisono, hanno falsificato la notizia, l'hanno deformata fino a renderla irriconoscibile. Questa falsificazione è funzionale a coprire le responsabilità degli Stati Uniti e dell'Europa, che appoggiano il governo golpista di Kiev, da essi portato al potere.

Noi, cittadini italiani di una repubblica antifascista ormai solo di nome, siamo parte involontaria di questa mostruosa tragedia e di questo ritorno al passato. Lo siamo in quanto membri della NATO e alleati degli Stati Uniti.

Possiamo tacere? Se lo faremo, saremo complici.

Le prossime settimane, quelle che ci separano dal voto ucraino del 25 maggio, vedranno, purtroppo, eventi ancora più sanguinosi, mentre la crisi tra Russia e Occidente rischia di scivolare in conflitto aperto.

Io chiedo a tutte le persone ragionevoli di partecipare a una manifestazione nazionale di protesta e di lutto. Chiedo che lo si faccia insieme e subito. Con urgenza, il 18 maggio, a Roma.

E' un appello a tutti, perché ci si riunisca in silenzio, senza bandiere, in segno di lutto e di vergogna per questa Europa senza vergogna. Diamo una risposta collettiva, grande, dignitosa. Sono a disposizione per ogni contatto preliminare.

Giulietto Chiesa.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 04.05.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh Beppe lo hai capito che ormai noi saremo sempre con te e pronti per questa battaglia la madre delle battaglie! Lo vedranno a Roma da che parte sono gli italiani e quanti hanno contro! O noi o loro!

Davide Marini 04.05.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

o noi o loro. basta truffe nei confronti dei cittadini.
mi guardo intorno e vedo solo miseria e ingiustizia. la disuguaglianza in aumento e i diritti dei cittadini sono via via smantellati dal PD e dal PDL. 2 partiti che rappresentano poteri occulti e voraci. W M5S unica alternativa e speranza.
Grandi i ragazzi in parlamento, ci rappresentate finalmente.
Beppe tieni duro siamo con Te.

Marco A., Milano Commentatore certificato 04.05.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

dopo la brutta esperienza delle ultime elezioni pd e pdl che hanno visto che per poco perdevano la poltrona si guardano bene di andare a nuove elezioni fino quando non avranno la certezza di vincerle quindi diventiamo tutti franchi tiratori facendo salire i sondaggi a loro favore facendogli credere di sostenerli per poi dimostragli alle urne quanto fessi non siamo

gabriella fedele, roma Commentatore certificato 04.05.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Diciamolo: Renzi è come la corazzata Potemkin. E’ una cagata pazzesca!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 22:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi una goduria immensa: ho visto per lavoro alcuni esiti di una società di sondaggi.... di cui non posso svelare il nome: il M 5 S è al 27% e il Pd al 28,4 ma nelle intenzioni di voto, ci sono gli indecisi che hanno una prevalenza di voto, cioè quelli che ancora non hanno deciso ma che hanno solo una preferenza di voto....ebbene tenetevi forte... in questo caso i riusltati sono clamorosi!!!! Il M 5 S è al 33,9%!!!! e il Pd meno elle al 26,7!!!!!! e' incredibile.. ora capisco perchè melle scorse elezioni il M 5 s era sottostimato e il pd sovra stimato... sono di fronte ad una situazione del tutto anomala che non controllano... inoltre molti giovani nelle intenzioni di voto danno volutamente il voto ad altri partiti per beffare i sondaggisti... ecco spiegato perchè il M 5 s era dato al 17 % e invece era al 25,5 cosi come ora lo danno al 25 ma in realtà è al 33.

Renzie stai sereno andrai a Poggio Boscone a mettere e tolgiere il pappagallo a Napolitano e allo psiconano ma gratis!!!!!

Valentina ruocco 04.05.14 22:28| 
 |
Rispondi al commento

nel piccolo come nel grande, grande per modo di dire...., nei piccoli comuni come nei grandi comuni, grandi per modo di dire... è sempre la solita accozzaglia che nelle elezioni si mette in bella (brutta) mostra per prendere i voti..., si tramanda la voglia matta di arraffare, succhiare... la manna, l'ambrosia, il nettare, la droga, i vizi, i giochetti deficienti per bambini ignoranti e deficienti..., in alto loco, in alta casta le persone più indegne che possano esistere, tutti gli altri come pecoroni, schiavizzati ad abbassare il capo e a mettersi di traverso per farselo infilare nel didietro ed a votare, votare ed ancora a votare i soliti stronzi che si tramandano le poltrone.
Ma c'è un luogo, anche piccino in italia (ma si chiama italia o la chiamano italia???) in cui esista un pochino, un pochino di civiltà? Un pochino di buon senso? Un pochino di onore, orgoglio, dignità???
O è tutta una merda, diventata tutta una merda???
Impossibile allora il miglioramento..., la probabilità, anzi la certezza è solo il peggioramento della già sodoma e gomorra di tutta la penisola, isole comprese, con particolare riferimento all'ALTA CASTA del potere politico centralizzato. E poi i coglioni, i soliti coglioni che hanno la parola, gli unici e soli che hanno e scrivono le parole, indicano come al solito sempre quel povero vecchio agricoltore sul punto del suicidio come l'unico capo dei capi....- Ma che è??? Ma che roba??? Un'assurdità enorme. Guarda in alto... c'è un maiale che vola... si diverte tanto a volare il maiale.

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

...
La grande finanza internazionale continua a credere all’Italia. E si scoprono altri dettagli interessanti. Ad esempio che Matteo Renzi ha incontrato il Ceo di Blackrock, Larry Fink, il più grande fondo di investimento al mondo (un colosso da 4’300 miliardi di dollari che, se fosse uno Stato, sarebbe la quarta potenza al mondo dopo Usa, Cina e Giappone). Evento salutato da tutti. “Commenti positivi“, informa Radiocor mentre la Repubblica si entusiasma: “Il più grande fondo del mondo da Renzi.Blackrock crede nella ripresa italiana” .

Pian pianino il puzzle si compone, In Italia, lo sappiamo benissimo, la situazione non è certo migliorata rispetto a qualche mese fa. Anzi, a giudicare dai disastrosi dati sulla disoccupazione e dalle cifre record del debito pubblico è persino peggiorata; però quei mercati che nel 2011 avevano gettato discredito sull’Italia usando arbitrariamente lo strumento dello spread – Italia che in realtà era uscita meglio di altri Paesi dalla crisi dei subprime – ora ignorano le cattive notizie. L’Italia è diventata, brava, buona, promettente. Da premiare con la fiducia.

Non sono un economista ma ho seguito da vicino tante crisi finanziarie e questa proprio non me la bevo. Ad attrarre l’interesse dei grandi fondi, delle banche d’affari e delle multinazionali non sono solo i valori relativamente bassi (ma neanche troppo) di Piazza Affari. C’è dell’altro. E sembra strettamente connesso all’inaspettata e rapidissima ascesa a Palazzo Chigi di Matteo Renzi.
...
Renzi è di sinistra, come Prodi. Come lui è graditissimo a Wall Street, ai grandi fondi come Blackrock, nella City. Ed è più deciso di Enrico Letta che a sua volta godeva di buone credenziali in quegli ambienti ma era troppo lento e prudente e, nessuno nel momento del bisogno, lo ha difeso.

Vuoi vedere che la vera missione del mirabolante Matteo Renzi è quella di portare a termine le privatizzazioni ovvero di svendere quel che resta di buono in Italia?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso i Pensieri, viaggiano in coppia, fra gli Astri, le nuvole, chissa'.
T'avvedi di un Vuoto interiore, come t'avessero profanato qualcosa, di notte, mentre ti affannavi a rincorrere i Sogni.
Poi, la osservi sul lettino d'Ospedale.
E' la tua Anima.
Quella che faticosamente, Aniello cerca di riportare in vita, grazie ad una Goccia del suo Sangue.
E' bello scoprire che ancor esistan Persone così, piegate sugli altri,i Bisognosi.
Anche le Pavoncelle perdon le Piume , ma non il Vizio.
Mi scopro davvero Insensibile,cinica,vanesia, giusto una gallina insipida pur se Variopinta.
M'appollaio sull'Albero di un Vicino, una Mattina e la sera dopo son nel Cespuglio di un altro.
Ecco Alfred rivendicar la propria Dignita' da Difendere, la Reputazione, insidiato dalla mia Vanita'.
Brutto destino quello d'esser Troia.
Dentro, nel Profondo.
Sensista, Edonista, languida e possessiva.
Nel pormi aldila' del Bene e del Male, quasi a Superarli, non Guardarli.
Artificioso isolamento: essi esistono purtuttavia.
Male è Accendere Amore in un Cuore e poi Ritrarsi, non Alimentarne il Fuoco che a Tortura.
Irresponsabile: devo ammetterlo.
Brutta Bocca, quella di una Troia.
Bacia bene, soffice, al par di Giuda.
Per non imprimer la Memoria sulle Labbra, al Condannato.
Quanti Baci levi ho disseminato lungo la via?
Baci come Coriandoli: un Carnevale illusorio, dissolto come Rugiada nel Mattino.
Cosa ha prodotto, quanto ha inciso in voi?
Brutta Voce, quella di una Troia.
Pari al canto d'una Sirena, quanti Marinai ha lasciato a Marcire entro le Rocce, gli Scogli?
Quante Malìe nelle notti di Luna piena a riverberar il Biancor delle Ossa ai Fondali?

Brutta Vita, quella di una Troia, sola con i propri Fantasmi, i Ricordi, i Rimorsi.

Persin la Gatta, ha il Tepore di tre Micetti, un Gattone Delinquente ch'è il Terrore del Vicinato.
A me è negata la Gioia d'esser Madre.
Son solo una Matrigna, una Troia di decima Categoria.
Maddalena fu Vergine al Confronto.

Per me non ci sara' Kristo ad Accogliermi.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 04.05.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma,Via dei Fori Imperiali esterno giorno (e pure sera).
Banchetto infopoint del Movimento 5 Stelle non stop,durato 10 ore, con tanti attivisti in mezzo a una folla di turisti,tanti italiani,che si sono fermati a chiedere, informarsi e noi a spiegare che il M5S erano loro, che si interessavano finalmente di capire cosa fare per il proprio Paese, perché la delega è un sistema superato che non funziona più esattamente come i partiti. Ai margini dello storico Rione Monti, regno del PD, di Napolitano che è residente e di tanti di quei veteroradical, ormai molto poco chic, nessun provocatore, come talvolta succede ai banchetti, nessun contestatore o sedicente arrabbiato, nessun stornellatore della solita litania del “non fate niente”.Solo un mare di gente che ci incontrava e ci parlava con simpatia, affetto e grande partecipazione.
Un cittadino texano, di Austin che si è complimentato anche lui del mitico Five Stars , si è comprato una maglietta, col logo del Movimento, con su scritto BASTA CASTA, chiedendocene prima il significato e dopo breve spiegazione ci ha detto che spera che pure negli States i vari Occupy diventino un unico movimento di gente come quello che esiste in Italia.Gli abbiamo detto che per ora ci prendiamo l’Europa, poi arriveremo a dargli un aiuto pure in America.
Una meravigliosa, wonderful, amazing, giornata, (Txs to Brandon) ma così strepitosa da renderci ancora più convinti che è veramente vero:VINCIAMO NOI.

A L., roma Commentatore certificato 04.05.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

A COSTO DI ESSERE RIPETITIVA GRAZIE BEPPE SEI STATO ECCEZIONALE,FANTASTICO!DOPO QUESTA INTERVISTA SPERO CHE GLI ITALIANI CHE L'HANNO VISTA SAPPIANO CHE COSA VOTARE IL 25 MAGGIO (PARLO DEGLI INDECISI O SCETTICI).A TUTTI QUELLI DI DESTRA E DI SINISTRA VOTATE IL MOVIMENTO***** PER USCIRE DA QUESTO SFACELO ANNUNCIATO DELLA NOSTRA PATRIA. SIAMO GIA IN RITARDO! NON VOTATE QUESTA GENTE CHE VI HA E CI HA IMBROGLIATO PER NON DIRE UNA VOLGARITA PER TUTTI QUESTI ANNI! LEGGETE QUESTO MESSAGGIO E MEDITATE SE SIETE PERSONE CHE ANCORA CREDONO E LOTTANO PER QUESTO PAESE, IL PIU BELLO DEL MONDO ABITATO DAI MIGIORI DEL MONDO

vidali susi 04.05.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Fantasticamente lucido. Come sempre.

Andrea L., Venezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento

E mo so cazzi....se Black rock con la sua potenza finanziaria si presenta in Italia, si comprano tutto e di più, cittadini compresi..
La parola politica non avrà più senso...e non c'è Beppe Grillo o movimenti vari di oggi e di domani che tengano..
A questo punto mi rimane solo la speranza,ma mi sa che non abbiamo scampo---
Buona fortuna a tutti

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 04.05.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto l'intervista integrale di Beppe su Sky...... è la milgiore performance che abbia mai visto in TV è un grande mi rappresenta in tutto, condivido il 99,99% delle cose che ha detto, mi vergogno solo di aver in passato votato per gente delinquente che ha distrutto questo paese, dobbiamo avere speranza con il movimento 5 stelle possiamo uscirne anche se ci troveremo davanti un paese in macerie ma credo che dobbiamo fidarci di questa persona e dare un calcio in culo a gente come Renzie l'ebetino privo di emozioni come ha detto Beppe.... mentre nel Pdl ormaio c'è solo un cadavere vivente sotto il 15 % Il 25 maggio non ci sono dubbi VINCIAMO NOI in caso contrario questo paese sarà destinato a sprofondare. Ora tocca a noi facciamo vedere con la forza queste interviste ai nostri famigliari anziani che magari votano PD o PDL ( partito unico) dobbiamo tutti convincere almeno 1 indeciso, siamo ormai il primo partito ora bisogna allungare a stracciare il PD solo cosi se ne andranno Napolitano e Renzie gli ultimi due baluardi del sistema corrotto e marcio

Io SONO INCAZATO NERO E TUTTO QUESTO NON LO ACCETTERO' PIU'
VINCIAMO NOIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

ROBERTO TURSI 04.05.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un caro saluto agli amici del blog! Sono stata assente per impegni famigliari ma vi ritrovo con estremo piacere.
Buona serata a tutti.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 04.05.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSONI GIUDEI LOBBY DI SCIACALLI STANNO FINENDO DI DEPREDARE L'ITALIA, UN PAESE INTERO SUBISCE DA DECENNI QUESTI AUTOMI SUBUMANI.AL SERVIZIO DI SATANA. ORA E VENUTO IL MOMENTO DI DIRE BASTA ! VOTA E FAI VOTARE MOVIMENTO 5 STELLE.

zio max 04.05.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La razza che arrivo (quasi) ad odiare è proprio quella dei cosiddetti "super-manager", intrallazzatori incapaci di creare utili rispettando le regole, buoni a fare soldi solamente rubando essendo completamente privi di capacità manageriali, talmente corrotti moralmente da distruggere azienda dopo azienda fino a portare l'intero paese al collasso. Sono metastasi da estirpare, con qualsiasi mezzo. Forza M5S, DOBBIAMO VINCERE, non abbiamo scelta, ce lo chiede il Paese.
5 stelle VINCE !

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento

La caratteristica fondamentale della modalità dell'essere consiste nell'essere "attivo", che non va inteso nel senso di una attività esterna, nell'essere indaffarati, ma attività interna di uso produttivo dei nostri poteri umani. Essere attivi significa dare espressione alle proprie facoltà e talenti, alle molteplicità di doti che ogni essere umano possiede, sia pure a vario grado, significa rinnovarsi, crescere, espandersi, amare, trascendere il carcere del proprio io isolato, essere interessato, prestare attenzione dare.

- Erich Fromm -


Buona sera blog

www.beppe.siempre

Alfredo E., Milano Commentatore certificato 04.05.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io a dire il vero non sarei molto d'accordo che Beppe vada da Vespa non perché non sia capace di farsi valere,ma perché sottoporlo a un tale...sforzo mi sembra eccessivo ed ingiusto !Tanto per far capire l'eccesso è come chiedere alla Picierno di esporre un pensiero sensato.

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.05.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Ah! il messaggio è entrato...., dopo tanti che ne avevo scritto..., mi usciva sempre errore di caricamento... ora anche quì il mio vecchissimo computer mi dice errore oppure è un disguido del server???? Boh?
Sono forse arretratoooo???

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

diciamolo VINCIAMO NOI pero'.....

.................non siamo coeRENZI con

cio' che finora previsioNANO i sondaggi......

.......STRA

V ★★★★★


I ★★★★★


N ★★★★★


C ★★★★★


I ★★★★★ ******★NOI★


A. ★★★★★


M. ★★★★★


O. ★★★★★

Vittorio M. Commentatore certificato 04.05.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Le muraglie, i muri e i tanti abissi un tempo creati nella rotta e sconquassata italiota son diventati sempre più profondi, diffamatori, divisionali e disuguali... da una parte quelli che rimangono, da quel tempo lontano, col potere assoluto dittatoriale, maiali infangatori, delinquenti corrotti e DISONOREVOLI occupano i posti più alti dell'alta schiatta e..., tutto possono contro il popolo, schiavizzandolo e spremendolo fino alla fine, sempre per i loro sporchi interessi privati e dall'altra parte delle muraglie sopravvivono tra stenti ed offese tutti quelli che, seppur dotati di molto e vero onore, nulla possono, nè dire, nè fare e zitti purtroppo devono rimanere e subire tutti i torti fisici e morali possibili aspettando in silenzio e con genuflessione che il loro sangue vada a sollazzare i Porci maledetti dell'alta schiatta.
C'è chi ha voce, chi ha sempre voce, anche se quella voce è vergognosa e chi voce purtropponon ne ha o se ce l'ha se la deve tenere per se, nel suo interiore, altrimenti linciato è dalla propaganda meschina e falsa.
E la massa, la massa, seppur singolarmente onore da alcuni si ricava certamente, ma la massa stritola qualla voce e segue la corrente infamante e denigratoria, quella stessa corrente fatta di traditori, di vermi e di personaggi meschini e..... non ci sono parole per definirli si tramandano le meschinità tra parentopoli, partitocrazia e politica delinquenziale.
E dovrei sentirmi pure orgogliosamente italianoooo???? MA QUANDO MAIIII!!!
Purtroppo e "per sfortuna" lo sono, e me ne vergogno moltissimoooo!!!
PRIMA VIENE UNO E SI PRENDE QUELLA COSA, POI VIENE UN ALTRO STRONZO E SI PRENDE PURE QUELL'ALTRA COSA..., ADESSO VENGONO IN MASSA, NON SOLO I COGLIONI LOCALI, MA PURE FORESTIERI ED ANCHE DALL'ESTERO.
E DOBBIAMO PURE STARE ZITTIIIII????

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi vedere che la vera missione del mirabolante Matteo Renzi è quella di portare a termine le privatizzazioni ovvero di svendere quel che resta di buono in Italia?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno può spiegare come mai Renzi ha incontrato il Ceo di Blackrock, Larry Fink, il più grande fondo di investimento al mondo (un colosso da 4’300 miliardi di dollari che, se fosse uno Stato, sarebbe la quarta potenza al mondo dopo Usa, Cina e Giappone)?? Cosa ha promesso ai magnati internazionali? e come mai questi improvvisamente hanno dato fiducia all'Italia? Non sembra che la situazione italiana sia migliorata, anzi continuiamo ad andare a fondo. Banca Affari va male. E allora? Quali garanzie ha questa gente che ci ha imposto prima Monti, poi Letta e po Padoan e chi ci guarda solo come un territorio di sicura depredazione? Renzi ha forse promesso loro il più grande piano di privatizzazioni mai viste? Gran parte della forza del governo si gioca sulle vendite di Stato: da Poste l’incasso per il Tesoro potrebbe arrivare a oltre 15 miliardi, Fincantieri, Enac, Cdp Reti, Sace, Grandi Stazioni,StMicroelectronics. Per i fondi si tratta di comprare a prezzi favorevoli, per le banche d’affari di guadagnare sugli incarichi di vendita. I grandi magnati stavano dalla parte di Prodi che permise di smantellare l'Iri, eccellente affare per chi compra e fregatura per chi vende o sostituisce monopoli pubblici con privati.Renzi è di sx come Prodi. Come lui è graditissimo a Wall Street, ai grandi fondi come Blackrock, nella City. Ed è più deciso di Letta, troppo lento e prudente per gli squali

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento

i nostri ragazzi ogni fine settimana in giro per tutta la lombardia!!!!consiglieri regionali,candidati alle europee e parlamentari!immensi,solo questo:immensi!!!senza distinzione.sono uno spettacolo e sono tutti nostri!!fanno diverse tappe al giorno,stanchi ma determinatissimi.col sole e con la pioggia.ovunque!!impressionante il lavoro che stanno facendo.io son certo che vinciamo noi ma ,in ogni caso,impagabile il lavoro della nostra gente!!!eroi,veri eroi del nostro tempo.dedico questo post a tutte le squadre che stanno battendo la lombardia,col cuore.sono entusiasta e meravigliato.GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!
non voglio far nomi anche se ognuno di noi ha i suoi preferiti,perchè questo è il momento dell'unità e poi,lo sarà ancora di più!!!!vi invito però a guardare i volti e le espressioni di tutti i nostri ragazzie e ragazze,ci vedi l'onestà e la passione.
IMMENSI!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bignardi c'è posta per te
Pelù in un'intervista a La Stampa aveva puntato il dito proprio contro il "signor Tiziano Renzi": "Sappiamo altrettanto bene quanto il padre di Renzi sia uno dei grandi capi della massoneria toscana". Idee confermate anche al Fatto Quotidiano: "ll padre del premier è un noto massone, inserito bene nel tessuto toscano, ha in mano molta informazione". Insomma la polemica tra Renzi e Pelù sfocia in rissa. E con l'intervento del padre di Matteo lo scontro è totale.

aniello r., milano Commentatore certificato 04.05.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: ci scusiamo per aver sbagliato il calendario 2014,pertanto il 25 aprile non sarà più la FESTA DELLA LIBERAZIONE,ma lo sarà il 25 MAGGIO!!!!

giuliano m., canossa (re) Commentatore certificato 04.05.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calma,sara' una guerra lunga e dura e non e come dice Beppe (magari),che si vince subito.
Il movimento e partito e nessuno lo fermera'piu.
E poi la terra non ha le ruote .
De benedetti gli spaccheremo la schiena .
Sicuro .Sono pantegane.....
Saluti al popolo del blog

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 04.05.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

La "mancanza di politica industriale" evidenziata nel testo, non e' colpa dei governi ma dei vincoli liberisti introdotti dalla legislatura europea (e nemmeno un governo ipoteticamente 5 stelle potra' intaccarli in maniera sensibile senza rifiutarli)

"
...
entro la cornice giuridica e istituzionale dell’Unione europea è divenuto impossibile per gli Stati esercitare la propria sovranità discrezionale sulla politica industriale. Il loro ruolo è infatti ridotto a quello di garanti del buon funzionamento della concorrenza sul mercato, cui si aggiunge un residuale Stato minimo assistenziale di cornice. Inoltre se un tempo le funzioni pubbliche assistenziali e quelle imprenditoriali-commerciali venivano spesso esercitate in forma integrata da parte dello Stato (facendo uso del sistema dei sussidi incrociati a fini sociali), prevale sempre più l’orientamento per cui i servizi universali (ridotti al lumicino) debbano essere scissi da quelli potenzialmente remunerativi, proprio per poter cedere questi ultimi al libero mercato e lasciare i primi in mano pubblica.

Si tratta, senza dubbio, di un quadro totalmente stravolto rispetto a quello vigente fino a venticinque-trenta anni fa. Un quadro che confligge in maniera stridente con il testo e lo spirito della Costituzione economica italiana e che da tempo, assieme agli altri quattro pilastri della politica economica sopra citati, avrebbe dovuto porre all’attenzione delle istituzioni un serio problema di conflitti tra due fonti normative primarie: da un lato i trattati europei di ispirazioni univocamente e rigidamente liberista, dall’altro la Costituzione italiana esplicitamente sensibile alla centralità della programmazione
..."

http://www.economiaepolitica.it/index.php/europa-e-mondo/quelle-liberalizzazioni-incostituzionali/#.U2aHDNKKC01

Di fatto i tre preziosi articoli che definiscono i tratti essenziali del rapporto tra Stato e sistema economico-produttivo li abbiamo gia' svenduti da tempo (e nessuno l'ha detto)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

ormai siamo ben oltre il 40 x cento signori!!i miei sondaggi indicano sempre il M5S oltre il 53 x cento ma è innegabile che il 40 x cento sia ufficiale!!!Vinciamo noi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai siamo in tanti a denunciare l'abuso di potere . Vinceremo ..sicuro

guido re 04.05.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima analisi!
A maggio, col M5S al 34%, tutto potrà cambiare veramente e finalmente si potrà ristabilire l'ordine democratico in Italia.
L'alba di un nuovo rinascimento italiano si avvicina!

pietro big stone 04.05.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento

OT.

BlackRock è la più grande società di investimento nel mondo e gestisce un patrimonio totale di 4320 miliardi di dollari.

BlackRock è il primo gestore indipendente quotato alla Borsa di New York in termini di masse gestite. Leader in America negli ETF e ETC...


BlackRock nel 2009 è diventato così il più grande gestore di risparmio al mondo con oltre 3.350 miliardi di dollari.

BlackRock è nel 2013 gestore di un patrimonio pari a 3,79 trilioni di dollari.


Ad aprile 2014, invece, lo stock di investimenti di BlackRock in Italia ammontava a circa 58 miliardi di euro.


http://it.wikipedia.org/wiki/BlackRock


ps.

sembrerebbe TUTTO POSITIVO in APPARENZE...

poi,dopo aver fatto SALIRE i TITOLI,vendono a mani basse e fanno scoppiare le BOLLE..

o le BALLE...

questi GESTORI cosi' GRANDI fanno PAURA..

come i FONDI SOVRANI CINESI e ARABI...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, sostenuto da De Benedetti,
-sta realizzando il piano della Pd di Licio Gelli che punta al golpe dello stato democratico
-è spalleggiato da forze nere come l'Opus dei e la Compagna delle Opere
-è consigliato prima da Verdini, anima nera di Berlusconi, e poi dal n° 1 del fondo finanziario internazionale "Black Rock", Mr. Larry Fink, che intrattiene Renzi in colloquio privato e non certo per fare gli interessi degli Italiani

-intende storpiare la Costituzione aiutato da un delinquente come Berlusconi che si regge su corrotti, mafia e P2 e da una persona ormai irricevibili come il PdR che ci ha venduti al grande capitale internazionale permettendo il saccheggio del nostro Paese

Non si presenta certo come un 'onesto'

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Il vertice dei poteri finanziari mondiali da De Benedetti? bisogna diffondere! Qui si scrive davvero la storia

Bruno C., brunos82@katamail.com Commentatore certificato 04.05.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

De Benedetti scarica i propri fallimenti economici sulle spalle della comunità. Lui fa disinformazione e promuove il pupillo di Firenze, gli altri in cambio gli abbuonano debiti da qualche milioncino causati dalla fallimentare gestione di Sorgenia...una mano lava l'altra!

Lucio G., Novaledo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

I Deputati 5 stelle in soli pochi mesi al Parlamento,"hanno davvero studiato" per farci vedere una vera opposizione al Governo come non c'e mai stata da un ventennio tra F.I. e P.D.- Contrariamente Matteo Renzi si è recato subito nell'Unione Europea per prendere i compiti a casa dalla Merkel!!Questo conferma che non ha studiato per contrastare gli ordini contro l'Italia dell' U.E. ma prendono solo ordini da eseguire!

toresal 04.05.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Keynes diceva che spendendo a debito un governo poteva far uscire il paese rapidamente dalle crisi che puntualmente si presentavano negli Usa ogni 3-4 anni; mi permetto di precisare però che in Italia usare la stessa ricetta (che funzionò per decenni negli Usa) servirebbe solo a tornare in pari e poi una volta finito di immettere liquidità nell'economia reale ci si troverebbe di nuovo in crisi perchè il problema da noi è strutturale e la crisi non può finire senza rimuovere le cause strutturali (euro/banche e libero scambio di beni e servizi fra paesi con fiscalità e leggi troppo diverse che agiscono in modo sleale):
da noi keynes è condizione necessaria ma non sufficiente per recuperare un normale funzionamento dell'economia.

Per quanto riguarda le ingerenze anche criminali dei "poteri forti" bisogna dire che non sono controbilanciati da "leggi forti";
non solo i criminali condannati in cassazione possono diffamare in televisione e pisciare anche in testa a tutta la magistratura, ma la giustizia è così lenta da essere percepita come inesistente...
ehm adesso che mi son sfogato sul berluscazzo torniamo ai poteri forti...
finchè il mandante, ovvero il proprietario di aziende, non ha alcuna responsabilità penale o civile per i reati commessi dai vertici delle sue aziende i manager saranno sempre reclutati fra i peggiori delinquenti che ci sono sulla piazza....
nominare un cda che poi nomina un manager è una vecchia tecnica per dare l'immunità penale al capitalista che invece spingendo per un guadagno senza scrupoli è sempre moralmente (e spesso fisicamente) mandante di corruzione crimini e pressioni illecite commessi dai suoi nominati.
Cioè le aziende corrompono e commettono reati perchè il proprietario è sempre totalmente immune da eventuali problemi legali, se non lo fosse probabilmente sceglierebbe ben altri rappresentanti con ben altri comportamenti.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

O noi o loro.

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.05.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Natalino Balasso

Quale tipo di sistema elettorale si adotterà lo decide l'umore di un vecchio pregiudicato. Se si possa giocare l'incontro di Coppa Italia oppure no lo decide un tizio detto Genny 'a carogna. Un ex politico, in carcere per aver favorito la Mafia, percepisce un vitalizio di 6000 euro al mese dalla Regione. A Fregene due donne vengono denunciate per essersi baciate in spiaggia da tante brave famiglie che non sanno che i loro figli di 10 anni, sui costosi smartphone regalati a natale, possono ammirare qualunque forma di incastro genitale possibile in natura semplicemente digitando due parole sulla ricerca immagini di google. Dalla prossima settimana sarà pronto un testo di legge per punire l'autoriciclaggio, il che significa che ancora adesso, chi lava denaro sporco proveniente da un comportamento doloso che egli stesso ha tenuto, non viene punito per legge. Ci scanniamo ogni giorno sugli spiccioli mentre qualcuno, senza dirci niente, ha contratto a nome nostro un debito di 125 miliardi per prevenire il fallimento del Paese (attraverso prestiti) in caso di crisi, il che è come portare i soldi a casa dei ladri per evitare che te li rubino.
È proprio vero quel che si dice, il talento degli italiani è la fantasia.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.05.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c
Vogliono farci credere che la crisi dipende dalla scarsa produttività italiana. Non è vero. La produttività è scarsa perché l'Italia è la nazione d'Europa che, tra il 2004 e il 2014, ha speso la cifra minore in assoluto per ricerca scientifica, innovazione, istruzione e cultura. E' diventato un paese intellettualmente flaccido e privo di vigoria, così lo si controlla meglio.
Il voto europeo del 25 maggio è una bella occasione per dire la propria in questo referendum di guerra.
Gli italiani hanno la possibilità e l'opportunità di uscire fuori dal consueto meccanismo ideologico, trucco da baraccone che non funziona più: non esistono fascisti e comunisti, non esistono più neppure liberisti e keynesiani, neanche europeisti ed anti-eruopeisti.
Esistono soltanto due categorie di persone: da una parte, chi ha capito di essere vittima di falsità, di menzogne, di falsi quotidiani, e si rifiuta di essere trattato e considerato come un suddito passivo: costoro hanno deciso di ribellarsi.
Dall'altra, ci sono invece quegli Italiani che preferiscono mentire a se stessi, sapendolo, perché preferiscono fingere che non c'è la guerra per bieco opportunismo, e dicono a se stessi che le personalità al governo stanno lì perché sono i migliori, i più competenti e si occupano del bene comune.
Chi il 25 maggio voterà, a dx o a sx, per uno dei partiti storici che insieme gestiscono l'apparato dello Stato e del mercato, è un collaborazionista.
"Le due Italie" sono l'Italia che si è svegliata e quella che dorme, o per ipocrisia o per ignoranza.
Ormai i giochi sono chiari a tutti.
La cittadinanza s'è svegliata e sta irrompendo sullo scenario politico nazionale.
Il referendum è su questo: o noi o loro.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento

b
L'altra Italia,che si oppone a questo disegno, ha capito che c'è la guerra
La vive sulla propria pelle ogni santo giorno e ne denuncia l'esistenza
Gli altri italiani sono la maggioranza,ma sono afoni. E il panico comincia a serpeggiare tra i governativi:non capiscono come sia possibile che giorno dopo giorno,nonostante il bombardamento capillare mediatico,il M5s aumenti i consensi,e comincino a manifestarsi le prime defezioni
L'attuale potere usa l'arma del cinismo per far credere che non esiste alternativa a loro
Vogliono far credere che l'onestà sia una utopia e non un evento reale
Che non esiste, in Italia,nessuna possibilità di poter coltivare alcun ideale,idea,progetto, ambizione,al di fuori della logica mercantile dei soldi che deve rimanere il primo Valore in assoluto
Vogliono far credere che il problema sia il costo del lavoro, non è così. Il lavoro è un capitale sociale di investimento, ben altra cosa. E' la stessa differenza che c'era nel 1943 tra chi pensava di appartenere a una razza geneticamente superiore e gli altri.
Vogliono far credere che rifiutarsi di aumentare la tassazione allo 0,8% della popolazione (quei 500 mila che nel 2013 hanno dichiarato più di 5 milioni di euro all'anno di entrate nette) non servirebbe in alcun modo ad aumentare il gettito per l'erario.
Vogliono far credere che sia "impossibile" abolire domani mattina i vitalizi parlamentari con decreto urgente e immediato.
Che sia "impossibile" ridurre i costi del personale burocratico politico che costa a noi
contribuenti intorno ai 50 miliardi di euro all'anno, facilmente riducibili a 5.
Che sia "impossibile" protestare il contratto sugli F35 approfittando del fatto che perfino la commissione difesa del Senato Usa li ha definiti "una tragica carretta dell'aria"
E che non esiste alternativa al potere di B,al potere della criminalità organizzata,al potere del PD,al potere della burocrazia, prendere o lasciare

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

BLACK ROCK
è
uguale
ROTHSCHILD
la più potente famiglia di Banchieri al mondo
dal 1773
possiede:
la Banca d'Inghilterra,
la FED statunitense
la Banca di Francia e naturalmente pure la Banca d'Italia
tramite Unicredit e SanPaolo,
gestisce le finanze vaticane dal 1825, adesso tramite lo IOR,
DE BENEDETTI E' SOLO IL LORO MANUTENGOLO PER L'ITALIA,
......
questo Carlo Sibilia e i migliori del Movimento Cinque Stelle lo sanno benissimo,

sono loro i veri Imperatori d'Occidente,
Obama è solo un esecutore come la Merkel,
Renzi un sottoposto di ultimo grado,
...........

ripeto De Benedetti è solo un proconsole di Black Rock,

LA ROCCIA NERA

VI DICE QUALCOSA QUESTO NOME?

Il Dio Cristiano Trinitario ci scampi da questo flagello di Black Rock in attesa di spolparsi quel che rimane dell'Italia.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 04.05.14 21:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

a
Sergio di Cori Modigliani
Chissà che cosa facevano, gli Italiani, la sera, a casa, nel 1943!
Le Italie erano due allora come oggi
Da una parte i furbi, gli avidi, i paurosi, i pusillanimi, gli opportunisti, i delatori, che cercavano di approfittare della situazione di emergenza
Dall'altra parte, la grande massa di chi cercava di ritrovare un Senso Umano a quella immane tragedia, di consolidare un nuovo modello di socialità condivisa (ritrovata grazie a quella tremenda circostanza) quando un nuovo modello di umanesimo condiviso, di esistenzialità solare, si sarebbe affermato diventando l'humus necessario per rigenerare la nazione e restituire un significato alla vita, sia individuale che collettivo. Senza più paura.
Noi, oggi, ci troviamo nella stessa identica situazione
E' una guerra post-moderna. E' reale ma non dichiarata
E' una vera e propria razzia bellica.
E' la guerra tra i custodi del privilegio e la cittadinanza attonita.
Bugie, falsità, menzogne, illusioni, tutto viene usato per vincere la guerra.
A questo serve la cupola mediatica nella società attuale dell'alta tecnologia: a non farvi capire che vi hanno dichiarato guerra, e non si fermeranno finchè non la vincono o non la perdono. La vittoria -per l'attuale classe politica dirigente e la criminalità organizzata che detta loro l'agenda degli affari- consiste nell'affermare il principio collettivo per cui i cittadini sono sudditi passivi, il cui compito consiste nel pagare tasse e godersi la vita con giocattoli di consumo accessibili alla massa. Basta. E' l'unica cosa che vogliono e pretendono: che voi li votiate così loro seguiteranno a sterminare la vostra anima. Voi dovete lavorare alle loro condizioni belliche, pagare le tasse che loro impongono, e dovete entrare dentro la mentalità della sopravvivenza accettando eventi, accadimenti, e persone, inconcepibili in una situazione di pace.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.05.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog!!

grande Beppe, mi piace quando parla con calma e spiega le cose cosi chiaramente da farle capire bene.
Speriamo ora di vederlo da Vespa in prima serata , sarebbe veramente la chiusura ideale della campagna elettorale. beppe sulla rai!!! pazzesco! In prima serata? fantastico!


Un idea per liberarci dagli ultras: riuniamo in uno stadio gli ultras di tutte le squadre di calcio, una bella rissa collettiva e si estingueranno tra di loro, ah.. dimenticavo, se anche qualche politico volesse assistere allo spettacolo, posto in prima fila!
^-^

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI NN E' IL CASO DI SCHERZARCI MOLTO.LA REPUBBLICA ORMAI NON ESISTE PIU',COME CI RICORDA GRILLO.SIAMO IN MANO A DELLE BANDE AFFARISTICHE DI ESTREMA POTENZA FINANZIARIA.PELU' CI RICORDA
CHE IL PADRE DI RENZIE E' UN AFFERMATO MASSONE,
BERLUSCONI E' NOTORIAMENTE MASSONE,IL PRESIDENTE
DEL REP. - HO LETTO SU QUALCHE ARTICOLO DOCUMENTATO - DISCENDE DA UNA FAMIGLIA DI MASSONI,
DE BENEDETTI VIENE ASCRITTO DA QUELLE PARTI, L'INTERO POTERE AMERICANO (usa) pubblicizzano SUL
DOLLARO I SIMBOLI MASSONICI.
MODIGLIANI NON STA DICENDO DELLE CAVOLATE.
L'UNICA FORTUNA CHE ABBIAMO E' CHE LE BANDE MASSONICHE FRA DI LORO SI LOTTANO QUALCHE VOLTA
PER ACCAPARRARSI IL POTERE (IL POTERE E I SOLDI
ACCECANO ANCHE COSTORO).MA SE SI ALLEANO PIU' O MENO PALESEMENTE NON E' FACILE CONTENDERE:AL MOMENTO POSSIAMO DIRE CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON ERA CONTEMPLATO NELLO SCENARIO DELLA NUOVA SCHIAVITU' DISEGNATA DA COSTORO.AFFAMA LA BESTIA E DOMALA:QUESTO IL PRINCIPIO DEL DOMATORE.
QUINDI ATTENTI ALLA NOSTRA SOPRAVVIVENZA: QUESTI NON SCHERZANO...E IO HO ESTREMA PAURA PER LA SALUTE DEL NOSTRO ISPIRATORE (GRILLO, OVVIAMENTE).
LEGGO SPESSO SBERLEFFI CONTRO QUESTO O QUELLO:
RAGAZZI, ATTENTI, QUESTI NON SCHEDRZANO...HANNO PIEGATO PERFINO I FAMOSI COMUNISTI E I SINDACATI...NON SCHERZIAMO.
LA NOSTRA SALVEZZA E' VOTARE COMPATTI, IN BUON ORDINE, CONVINTI CHE ALLA FINE UNA SPERANZA C'È'..
CI COSTERA' DOLORI E SACRIFICI...MA E' LUNICA STRADA CHE ABBIAMO PER RISOLLEVARCI. CI HANNO VENDUTO PER UN PUGNO DI LEBTICCHIE...RICORDATE LA BIBBIA ?
NON SCHERZIAMO COME FA CROZZA....LUI E' UNO STRUMENTO IMBECILLE PER POVERI IMBECILLI CHE CI PROPINANO OGNI GIORNO PER FARCI ADDIRITTURA RIDERE...COME SE UNO SCHIAVO IN UNA MINIERA DI ZOLFO POSSA RIDERE DI QUELLO CHE E' COSTRETTO A VIVERE.

RIBADISCO, NON SCHERZIAMO TROPPO...

CRES 04.05.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se “Genny la carogna” fosse un No Tav… | TG Valle Susa
www.tgvallesusa.it
Se “Genny la carogna” fosse un No Tav…Il calcio offre un altro spettacolo pietoso di sé in un paese in balia dei veri violenti dove lo Stato concede spazi che altrove negadi Davide Amerio
Premesso che di calcio non mi occupo più da 25 anni almeno, avendo questo mondo di miliardari che giocano in muta…

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.05.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

OT...

Silvio ha promesso...

le PENSIONI MINIME a 800 EURO MENSILI...
le DENTIERE GRATUITE..
i VETERINARI per CANI GRATUITI...

l'ASSUNZIONE di TUTTI i GIOVANI a COSTO ZERO..

la TAV alle MAFIE..

la conduzione di AMICI a RENZIE......

e CICCIOLINA VERGINE..


ps.

dimenticavo ..

nel 2010, durante le ELEZIONO REGIONALI, promise che il SUO GOVERNO,avrebbe debellato il CANCRO ENTRO TRE ANNI..


http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/NonNotizie:Berlusconi_debella_il_cancro

http://www.youtube.com/watch?v=JKztPI-RXsg

da TSO....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2014/05/04/beppe_grillo_m5s_intervista_skytg24_elezioni_europee.html

qui intervista integrale di Beppe!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Marco Orso Giannini
1 min ·

Ecco il video di Grillo a Sky TG 24
Cita Roosevelt (il Presidente che portò fuori dalla crisi gli USA con politiche keynesiane avendo contro le multinazionali, i Rockfeller ecc) e vuole il politometro per i politici...PER CAPIRE PERCHE' SONO DIVENTATI TUTTI MILIONARI E A SPESE DI CHI!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.05.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

sarà vero?
http://www.investireoggi.it/forum/sara-vero-vt82421.html

mauro 04.05.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, hai detto che non sei adatto a fare interviste a risposta rapida e io ci credo. Però devi andare comunque sulla Rai perché su Sky e La7 non ti vede nessuno. I giovani li hai già conquistati, adesso devi parlare ai vecchi, e quelli guardano solo la Rai. Potresti andare su Rai3 da Lucia Annunziata al programma "In mezz'ora".

alessandro fanelli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi maiali hanno governato creando prima l'emergenza.
Emergenza su tutti i settori proprio per avere le mani libere e giustificando la loro incapacità politica con la scusa:" è un'emergenza" e da emergenza ad emergenza siamo arrivati ad oggi il chè sarà difficile,moolto difficile, porre rimedio ai loro disastri!
Ladri e bastardi!
Non se ne salva uno!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ marco s.

vai su pandora tv

ci sono tutte le analisi che vuoi... poi naturalmente sta a te decidere a chi credere...

resa v., novara Commentatore certificato 04.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe in gran spolvero su Sky tg 24.

Calma controllata e una marea di informazioni passate attraverso la TV. Al telegiornalista ansimante, non ha dato punti di riferimento e lo ha fatto andare fuori giri.
Avanti così.

Vinciamo noi.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

profitto,profitto,profitto,profitto,profitto.......................................................................................................................................................................................tutto il resto non conta.

vito asaro 04.05.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei veri poveracci.

E' grave, invece, quando ciò accade come strumento di attività elettorale.
Anche perchè trasforma tutti noi in complici dei ladroni: lo fanno con i soldi de finanziamento pubblico dei partiti; usano i soldi dello Stato per rubare. Un furto doppio, quindi.
Tanto, paghiamo noi comunque!
Il la al "ladrocinio della propria privacy feisbucchiana" l'ha lanciato Matteo Renzi, inzuppando la propria pagina di mipiace taroccati e qualche giorno fa c'erano state sorprese, proteste, denunce. Inevitabile che abbia fatto scuola tra i suoi. O meglio: questi devono essere gli ordini di scuderia.
Questa volta è capitato ad Angelo Consoli, responsabile della comunicazione in Europa per conto del CETRI, l'organizzazione messa in piedi dal filosofo-ecologista Jeremy Rifkin, autore della "terza rivoluzione industriale", un paradigma per cambiare le nostre esistenze attuando dei dispositivi elementari a costo zero per produrre energia a costo zero inquinando zero e creando lavoro e occupazione in ambiente eco-sostenibile.
E' stato vittima di un attacco da parte di Alessia Mosca, capolista del PD nella circoscrizione del nord-ovest, credo originaria di Bergamo. Costei ha messo il Consoli tra i propri amici e -a nome suo senza che lui sapesse niente al riguardo- ha cominciato a inviare messaggi da parte di Consoli sostenendo che lui invitava a votare per il PD, quindi per lei.
Angelo Consoli l'ha scoperto per caso e ha fatto ciò che doveva fare: ha denunciato il tutto al management di facebook e poi, attraverso la magistratura, proseguirà la sua battaglia per la salvaguardia della propria dignità.
E' accaduto anche a me.
Il PD si sta sgretolando e stanno perdendo il consenso del territorio.
Gli rimangono soltanto le clientele e qualche servo a pagamento pescato nella gigantesca colonia di riserva dell'esercito di disoccupati, disagiati, bisognosi di tutto, alcuni dei quali sono disposti e disponibili a votare per loro in cambio di qualche euro, qualche promessa,

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.05.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ola chico, sono gasato e ho voglia di rompergli il culo a
questi stronzi.
Bisogna fare attenzione però
questi non scherzano.
Nell'elenco hai dimenticato John e Bob Kennedy anche loro ammazzati da due "psicopatici".
Speriamo che le persone aprano gli occhi, il m5s è l'ultima speranza dopodiché...

carlo petrini 04.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padoan falso da fazio vogliono rendere precaria la vita, descrivendola con fiorellini inesistenti, falsoni, e magari i pensionati se le bevono pure ste fandonie. Se ci fosse una giustizia divina fulminerebbe all'istante sto governo di ipocriti.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Carlo De Benedetti

Da Wikipedia

Carlo De Benedetti (Torino, 14 novembre 1934) è un imprenditore ed editore italiano naturalizzato svizzero.

Nato in una famiglia benestante di origine ebraica dal lato paterno...

Il Banco Ambrosiano

Nel 1981 entrò nell'azionariato del Banco Ambrosiano guidato allora dall'enigmatico presidente Roberto Calvi.

Con l'acquisto del 2% del capitale, De Benedetti ricevette la carica di vicepresidente del Banco.

Dopo appena due mesi, l'Ingegnere lasciò l'istituto, già alle soglie del fallimento,

motivandone le ragioni sia alla Banca d'Italia sia al ministero del Tesoro e cedendo la sua quota azionaria.

De Benedetti fu accusato di aver fatto una plusvalenza di 40 miliardi di lire e per questo processato per concorso in bancarotta fraudolenta.

Fu condannato in primo grado e in appello a 8 anni e 6 mesi di reclusione....

Tangentopoli

Nel 1993, in piena bufera Tangentopoli,

Carlo De Benedetti presentò al pool di Mani Pulite un memoriale in cui si assunse la responsabilità di tutte le vicende di cui era al corrente e di quelle di cui non era al corrente.

Nessun altro dirigente di Olivetti fu oggetto di provvedimenti della Magistratura.

In particolare, De Benedetti ammise di aver pagato tangenti per 10 miliardi di lire ai partiti di governo e funzionali all'ottenimento di una commessa dalle Poste Italiane.

Su iniziativa della Procura di Roma, fu arrestato e liberato nella stessa giornata per poi essere assolto da alcune accuse e prescritto da altre.

L'esperienza FIAT

L'acquisizione di CIR e l'ingresso in Olivetti

Il caso SME

L'ingresso nella stampa e il Lodo Mondadori


http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_De_Benedetti

ps.

la STORIA dell'IRI


il PRESIDENTE dell'IRI era PRODI...

il PRESIDENTE del CONSIGLIO era CRAXY..

i CONTENDENTI erano DE BENEDETTI e BERLUSCONI...


e abbiamo detto TUTTO..

http://it.wikipedia.org/wiki/IRI


leggete la storia dell'IRI, è MOLTO INTERSESSANTE...

si capiscono TANTE COSE BRUTTE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ O.T.: Renzie non credo soffra di alessitomia, come ha deto Beppe, ma ritengo sia un deficiente puro, tra l'altro figlio di un demerito coglione che avrebbe fatto più bella figura a stare zitto.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 04.05.14 20:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono I stessi Partiti e Politici sono quelli che hanno portato l'Italia sull'orlo del fallimento;"invece di nascondersi dalla vergogna,"adesso vogliono essere votati per finire il lavoro come curatori fallimentari, svendendo i beni dell'Italia alla Germania e company!!

toresal 04.05.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Sky Prima parte

http://www.youtube.com/watch?v=44GpQlXnQH0

Sky Seconda parte

http://www.youtube.com/watch?v=C3S3fFHu6N4

clo 04.05.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il tg7 e il Nano ha detto che aumenterà le pensioni da 600euro e le porterà a 1000euro strumentalizza ancora i poveri vecchietti x saccheggiare la povera nostra italia.
Credo che il M5S deve rilanciare x il bene di tutti i cittadini italian

claudio a., verona Commentatore certificato 04.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Gli italianotti tra qualche giorno vogliono essere presi per il culo dal nano con le sue false promesse che farà e dal PD che fanno la finta opposizione, come sempre quando ci sono le elezioni elettorale. Spero che il M5S si anticipa e prende per il culo questi italianotti, compreso i miei amici e i miei colleghi di lavoro, questo per il loro bene e per una causa giusta.
claudio a., verona Commentatore certificato 15.04.14 23:45|

claudio a., verona Commentatore certificato 04.05.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento

I servi hanno paura, sono terrorizzati dal fatto di non riuscire più a contenere l'avanzata del M5S: sembra davvero che gli uomini della Blackrock siano venuti qui a strigliarli, a dir loro che devono fermarlo ad ogni costo, perchè non vogliono vedersi "sfilare" da sotto il naso il Paese di cui volevano impossessarsi; ed è vero che se comincia De Benedetti in persona ad attaccare, significa che ormai, siamo alla resa dei conti.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' DA UN PO' DI TEMPO CHE GUARDO CON SOSPETTO AL FATTO QUOTIDIANO...
NON BISOGNA MAI ABBASSARE LA GUARDIA - CON NESSUNO -

Giulietto al Fatto: Pandora dà le notizie che voi censurate
di Giulietto Chiesa.

Il Fatto Quotidiano mi dedica un attacco in perfetto stile maccartista, proprio da caccia alle streghe. Non firmato, quindi redazionale.
Mi aspettavo con sincera trepidazione, anzi con viva curiosità, che un tale attacco nei miei confronti, personale, diretto, insultante, avvenisse sulle pagine di Repubblica, o del Pompiere della sera. Invece mi viene dal Fatto. Singolare, ma non troppo, se si sono lette le sue cronache “ucraine” di questi ultimi mesi, tutte schierate dalla parte degli Stati Uniti, dell’Europa (pardon della Germania, Polonia, Lettonia, Estonia, Lituania). [...]

resa v., novara Commentatore certificato 04.05.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo Post

Renato ., Göppingen Commentatore certificato 04.05.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione Beppe, attraverso il concetto di " complessità della politica" hanno abilmente nascosto incapacità e disonestà ottenendo il controllo delle masse con l'aiuto dei media complici.
Ora che il M5S ha scompaginato i loro giochi questa maschera è caduta, ci vedono come una minaccia e faranno di tutto per fermarci.
Ma è troppo tardi perchè l'opinione pubblica si sta svegliando, grazie a un comico che è anche un grande uomo

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:33| 
 |
Rispondi al commento

NON CI SONO LIMITI AGLI INTERESSSI DE BENEDETTTI,ANCHE IN SUOLO AMERICANO

alvise fossa 04.05.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione:

probabilmente Beppe andrà prossimamente da vespa!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo, un UOMO.Avevano dimenticato cosa fosse essere un UOMO

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 20:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non ho mai portato un gomma per vedere se le matite usate per le votzioni sono davvero indelebili...
per le schede bianche potrebbe venire usato questo trucco:

https://www.youtube.com/watch?v=c0tyMgW-OVI

Una biro a inchiostro indelebile no?

marco s. Commentatore certificato 04.05.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E io che ero rimasto ai Black Sabbath...

http://youtu.be/Nxgtk_3qwXw

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera blog!il caffè a 5 stelle è qui!!!che bello sentore l'intervista di Beppe!!così si fa!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

la PINOTTO/I,ministro della difesa ItaGGGliana ...


l'ITALIA mandera' una FORZA di PACE in UCRAINA???????????

l'ITALIA???

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo ot.....Notizie de Danila dalle marche?

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arriva in Italia Obama và da Renzi il toscano e pochi giorni dopo arriva BlackRock a Siena ma guarda che caso..

Stefan Alm, Speyer Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento

OT.

RENZIE, come un'AVVOLTOIO, gia' nelle MARCHE a fare PROPAGANDA...

alla BERLUSCONI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
dicevano che ti sottraevi ai dibattiti televisivi perché non eri in grado di sottoporti a un confronto. Dicevano anche che sai fare solo monologhi (e quelli li sai fare eccome!) ma non è vero. Erano tutte balle.
Ho visto la diretta da Bibbona col giornalista di SkyTg24 e anche se quello non ti ha mai concesso troppo tempo per sviluppare i concetti SEI STATO FORTISSIMO!

Li schianti tutti anche nelle interviste, con la FORZA DEGLI ARGOMENTI, con l'onestà e la trasparenza che può permettersi solo chi -a differenza dei partiti- non sta sotto padrone.

Grazie Beppe: una volta di più mi sono sentito rappresentato.

*****

P.S.
posto qui perché sotto lo streaming mi dava sempre errore, senza possibilità di inserire il commento.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella intervista di Beppe anche se il giornalista continuava ad interromperlo.

Don Rigoberto Lopez Commentatore certificato 04.05.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE
La pulce in cravatta ha cercato in ogni modo di cucinare in diretta uno spezzatino confuso ma si è dovuto arrendere al prevalere della tua sontuosa ed irriducibile onestà

TI VOGLIAMO BENE BEPPE, GRAZIE!

W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

80 euro, Renzi contro il dossier dei tecnici del Senato: “Contro di me per vendetta”

Il presidente del Consiglio legge le critiche alle coperture del bonus in busta paga come un attacco al progetto di abolire la seconda Camera: "I soldi ci sono"

di Stefano Feltri | 4 maggio 2014


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/04/80-euro-renzi-contro-il-dossier-dei-tecnici-del-senato-contro-di-me-per-vendetta/972690/


ps.

a CAZZARO.........

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

OT...

GRILLO..

GENNY'A CAROGNA....sara' chiamato al NAZARENO dall'EBETINO....


impagabile...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Sul corriere di oggi vi e' la lista delle 10 famiglie italiane piu' ricche: 6 del settore della moda 4 del settore alimentare (al primo posto la famiglia Ferrero). Non dobbiamo colpevolizzare la ricchezza delle famiglie ma proteggerla altrimenti avremo risultati simili ad Olivetti o Parmalat o fughe delle famiglie a causa delle tasse. Vendere la propria azienda ad una societa' estera e mettere i soldi ricavati in un fondo tipo BlackRock puo' essere una forma di autodifesa.
L'obbiettivo primario di una politica industriale per il nostro paese e' rivalutare l'apporto economico della famiglia-impresa italiana contrapposta alla multinazionale d'investimento.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.05.14 19:56| 
 |
Rispondi al commento

OT.

lo STATO è un POLIZIOTTO ANTI SOMMOSSA, o un RACCOMANDATA da EQUITALIA...


Grillo a SKY Tv...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 04.05.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

UOMO
ormai non guardi piu in faccia
quello che un giorno chiamavi fratello,
lo insulti, lo "privi" della libertà
a volte anche della sua vita.
Poi ne tessi le lodi sul suo letto di morte,
il tempo passa e noi crediamo che esso
puo portare via anche il nostro amore,
il nostro dolore, i nostri ricordi,
i ricordi sono loro a muovere
il tempo e lo spazio,
uomo, ti vedo sempre solo
misero e infelice, senza meta alcuna,
perche non ti fermi?
ti vedo sempre strisciare nel fango,
nella tua bocca veleno da sputare.
Ma del peggiore tuo giudice troverai la sede
di fronte al tuo specchio.
uomo ti vedo con una pala in mano
scavare distratto la tua fossa
e non puoi parlare, comunicare, urlare,
nel cercare il confronto con gli altri
osservi ognuno nel proprio orto a scavarla
e migliorare l'estetica della loro bara.


aniello r., milano Commentatore certificato 04.05.14 19:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Alessitimia

""Si definisce alessitimia (o alexitimia) un insieme di deficit della competenza emotiva ed emozionale, palesato dall'incapacità di mentalizzare, percepire, riconoscere e descrivere verbalmente i propri e gli altrui stati emotivi. Viene attualmente considerato anche come un possibile deficit della funzione riflessiva del Sé.

Letteralmente significa "non avere le parole per le emozioni"."""

paoloest21 04.05.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far sapere che l'azienda di questo maiale, la Sorgenia, sta truffando da mesi ignari pensionati facendo loro sottoscrivere CONTRATTI TELEFONICI VINCOLANTI per abbandonare Enel e passare al 'mercato libero' (cioè libero di truffare). Non lo dico per sentito dire, è successo ai miei genitori che da quando sono cascati nella trappola di Sorgenia si sono visti aumentare le bollette a dismisura. CARLO DE BENEDETTI E' UN TRUFFATORE in tutti i campi in cui opera, dall'editoria con il gruppo l'Espresso che da sempre diffonde notizie false e truffa i suoi lettori percependo denaro pubblico, alla politica (il PD, e ho detto tutto) all'energia (vedi sopra). ITALIANI SVEGLIAMOCI!!!!! Grazie Beppe, grazie M5S

Golden Eagle (free as a bird) Commentatore certificato 04.05.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento

.......Sul TG 24 ,
Berlusconi ha finito poco fa di lamentarsi dicendo che elezioni in Italia sono truccate ,
metterà delle sentinelle per ogni sezione per evitare quanto più possibile i brogli .

AZZ:!!!...
... Si accorge solo ora , dopo 20 anni ,
Che le tutte le Elezioni in Italia ( e non solo in Italia ) sono truccate ????
Noi Lo avevamo capito da un pezzo !!!!
Non c'era bisogno che Ci svelava il segreto di Pulcinella .
Non sono truccate solo le Elezioni
ma anche i Referendum , i Concorsi , ecc. , in Italia E' TUTTO TRUCCATO !!!!
Spariscono interi pacchi di schede , le schede bianche vengono rivotate di nascosto , votano anche i morti , ecc. , ecc.
Poi mi (Ci ) deve spiegare per quale motivo in Italia , nell'anno 2014 d.C. , dobbiamo votare ancora con la MATITA !!! come il terzo o quarto Mondo .
Lui lo sa benissimo il perchè e lo potrebbe spiegare altrettanto bene senza fare lo gnorri .

Lino Viotti Commentatore certificato 04.05.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo quadro non manca niente , tranne l'anomala cecità del terzo degli italiani che vota PD . Dopo tutto ciò che questo pseudo partito ha combinato dovrebbe avere la stessa percentuale di sciolta civica , non di più ! Il popolo italiano è intelligente e colto , almeno secondo gli standard occidentali , ed è impossibile che un terzo di esso non si renda conto di che cosa sia il PD , della sua estraneità ai problemi del popolo per cui non ha fatto niente che si potesse etichettare di sinistra ! Nella accezione più retriva del termine è più a destra di Berlusconi , e più capitalista . Non è per incompetenza , di cui peraltro è strapieno , che sta svendendo il Paese all'alta finanza , favorisce la delocalizzazione delle industrie all'estero , l'ingresso di masse enormi di migranti che ci costano tanto in tanti sensi ( che autogol la nostra consultazione sulla depenalizzazione del reato !) . Gli impiegati statali , che lo votano in massa , non si rendono conto che i loro figli non ne prenderanno il posto e resteranno come tutti gli altri giovani : con il culo per terra ! Per salvarci abbiamo una sola via : unirci tutti sotto le bandiere a 5 stelle ! Cosa pensate che sia il relativo regalo degli 80 euro ? Oltre che un monumento alla demagogia , è la dichiarazione di paura della classe dirigente del PD ! Tremano al pensiero che il Movimento vinca e dia seguito alle promesse non vane che sono nel suo statuto : ripulire davvero il Paese e recuperare il maltolto . Solo questi 2 punti sono causa di incubi notturni di molti notabili del PD , a partire dal tesserato numero 1

vincenzo di giorgio 04.05.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

I nostri nonni i nostri padri le nostre madri le nostre nonne non si sono rotti la schiena per rendere migliore la nostra vita ma x la loro...non lo sapevono..ma nemmeno noi ne sappiamo abbastanza..ho sete voglio acqua pubblica pulita.

saveria ., osimo Commentatore certificato 04.05.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, amici italiani,sia di destra che di sinistra,mettete da parte le vecchie ideologie e votate m5*****,fatelo per voi e per i vostri figli. Cercate di capire che sono 50 anni che ci stanno prendendo per il c*lo.Renzi è stato messo lì perché "tirava più di Letta",perché i 5*****facevano paura e loro non si possono permettere il lusso di mandare delle persone oneste al governo,perché significherebbe far uscire tutto il marcio di questi ultimi anni.Loro sono tutti "ammanicati "e con un governo a 5***** oltre a perdere tutti i benefici che si sono garantiti fino ad ora, rischierebbero la galera.VI PREGO, CAMBIAMO TUTTI INSIEME QUESTO PAESE. OGNUNO DI NOI, ANCHE SE ADESSO STA BENE, PUÒ DISTRUGGERE IL FUTURO DEGLI ALTRI.DIVENTIAMO,FINALMENTE, UNA COMUNITÀ. GRAZIE.

alfonsina p. Commentatore certificato 04.05.14 19:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

se avete problemi di video

http://video.sky.it/news/diretta

paoloest21 04.05.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

..ennesimo post che fa incazzare all'ennesima potenza!!

marco s. Commentatore certificato 04.05.14 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dire 4 frasi al Nano e al suo fratello De Benedetti esperti in saccheggi ai danni dei cittadini.

1) Adolf Hitler e i fascisti e tutte le dittature sono a favore per le guerre, invece Beppe Grillo e il M5S sono contro le guerre
2) Adolf Hitler e i fascisti e tutte le dittature sono a favore per gli armamenti, invece Beppe Grillo e il M5S sono contro gli armamenti
3) Adolf Hitler e i fascisti e tutte le dittature erano contro la solidarietà e la comunità dei popoli invece Beppe Grillo e il M5S sono per la solidarietà e la comunità dei popoli
4)Adolf Hitler i fascisti e tutte le dittature sono contro i diritti dell'uomo invece Beppe Grillo e il M5S vogliono più diritti per gli uomini iniziando dal reddito di cittadinanza per tutti e finendo con il diritto di essere cittadini e non sudditi e schiavi di gente che manipola questa falsa democrazia.

claudio a., verona Commentatore certificato 04.05.14 19:16| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

“..Topolino, non sei il solo
A comprovar che la previdenza può esser vana:
I migliori piani dei topi e degli uomini
Van spesso di traverso
E non ci lascian che dolore e pena
Invece della gioia promessa.”

(Robert Burns - "A un topo, cui avevo distrutto il nido con l'aratro, novembre 1785”)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo impeccabile... non potrei essere più d'accordo!!

Andrebbe fatto leggere a tutti gli italiani, farebbe aprire gli occhi anche ai più scettici.

Non ci fermano più, avanti così concittadini a 5 stelle!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.05.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=623645324391709&set=a.160384130717833.37334.160381424051437&type=1

a fruttaro'....che to' fatto de male? si voi....nun te saluto piu'...nun ce stanno problemi....Li problemi stanno denntro alle saccocce mie che nun cio' ns lira...........

Er Caciara... er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 04.05.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma voi vedete?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.05.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un paio d'ore fa ho postato questo commento (prima di questo post) ...
mi pare si adatti anche a quanto appena letto, pur essendo stato ideato ragionando su altre argomentazioni ...

...


E' tutta una questione di EQUILIBRIO ...

...

Il "bene" contro il "male" è una contrapposizione sia di carattere religioso sia laico ...
la contrapposizione religiosa la lascio ai credenti ...
quella laica è quella di cui voglio parlare ...

Nell'animo di ogni essere umano albergano entrambi e la differenza tra uomo ed uomo sta nel come essi sono distribuiti ... possiamo passare, ad esempo, da Gilles de Rais a Madre Teresa di Calcutta e fra loro si posizionano tutti gli altri uomini (e donne) ...
se ne deduce che l'essenza stessa dell'essere umano è tutta una questione di dosi e di equilibrio (inteso ovviamente come "armonia") ...

La natura (nostra madre) è l'esempio perfetto di tale armonia, di tale equilibrio, raggiunto con milioni di anni di evoluzione ed esperienze ... il giusto mix di bene e male ... dove anche quello che si può considerare "male" ha la sua logica, il suo perchè e la sua utilità generale ...

L'Uomo, a causa del suo ego smisurato, della sua ambizione, del suo egoismo, crede di poter fare a meno degli insegnamenti della natura, crede di essere talmente superiore a tali leggi da poter fare quello che vuole ed il risultato è sotto gli occhi di tutti ...
basta guardare il mondo come oggi lo vediamo ...
basta "volerlo" davvero guardare ... è un mondo dove regna il "disequilibrio" ...

guerre
inquinamento
fame e povertà
sfruttamento
disuguaglianze
ingiustizia
oppressione

l'Uomo con il suo perdurante attuale comportamento sta scoperchiando il "vaso di Pandora" ... e le conseguenze su chi ricadranno ???

(^_^)

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=sISWYPWEDPc

grazie ad Anib di Roma

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe gianroberto non temete non siete soli e lo vedrete a Roma! L'Italia rinascera alla faccia di questi criminali!

Davide Marini 04.05.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi vengono in mente le "notizie dal fronte" del tempo di guerra ... le pseudo verità dei cinegiornali della propaganda ... e non so spiegarmi il perchè ...

ah ... no forse ho capito il perchè ...

questo articolo descrive la reale "verità" del mondo di oggi, sconosciuto ai popoli, conosciuto solo da pochi internauti ... una verità che ci azzera e nega ogni futuro ... una verità sovvertibile solo con una rivoluzione (speriamo sia sufficente che sia solo culturale e di opinione) ... ma la domanda è ... (in Italia ed in Europa) ... questa verità ...

CHI LA URLA IN TUTTI I NOTIZIARI ?????????????

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.05.14 19:07|