Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#GlieloChiedePrimo

  • 29


celochiedeprimo.jpg

Il 19 maggio si vota l'ennesima fiducia imposta dal governo Renzie sul decreto legge sulla "Casa" che dà fondi per 25 milioni al Comune di Milano per l'Expo 2015. Glielo chiede Primo, il compagno G.

"Arriva il "DL Casa" che nasconde quattrini ai cementisti e, peggio che peggio, all'EXPO. Con la scusa dei senzatetto, e del "decreto urgente", ci costringono ad approvare tutto il minestrone di corsa. Una legge porcata. La lista di chi aspetta una casa popolare conta 650 mila persone. E questa legge? Risolve il problema, dice il governo e strombazza la stampa. Come? Semplice: sbattendo fuori inquilini dalle case popolari, con la "mobilità" (già sentito?); radendo al suolo le case popolari nelle zone centrali e ricostruendole chissà dove. Risultato: i cementisti si appropriano del posto al sole, i cittadini fanno le valigie. Sfratti a 68mila famiglie; perdita di tutti i diritti civili e assistenza sanitaria per chi occupa edifici abbandonati. Per finire, ancora EXPO: altri 25 milioni al Comune di Milano. La fantasia aiuterà a indovinare in tasca a chi finiranno, anche questi. Canteranno Bella ciao anche stavolta?" M5S Camera

I manifesti del pd per le Europee
diffondili su Facebook!

ce_lo_chiede_silvio.jpg

ce_lo_chiede_carlo.jpg

ce_lo_chiede_licio.jpg

ce_lo_chiede_marcello.jpg

ce_lo_chiede_giuliano.jpg

lochiedeangela.jpg

lochiedesilvio.jpg

lochiedebarack.jpg

glielochiedesergio_.jpg

glielochiedeprimo_.jpg


donazioni-europee.jpg

VINCIAMONOI! Scarica, stampa e diffondi i manifesti e il volantino del M5S per le elezioni europee:
manifesti_banner.jpg

18 Mag 2014, 10:49 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 29


Tags: compagno g, decreto, Expo, fiducia, pd, Primo Greganti, Renzie, tangenti

Commenti

 

i diritti acquisiti (pensioni d oro) sono incostituzionali rispetto all' art.3 della costituzione.

La corte costituzionale che salvaguarda anche se stessa (le proprie pensioni) quando decide sui diritti acquisiti, non considera mai il fatto che tali diritti nella gerarchia delle fonti costituzionali sono illegittimi nella misura in cui contrastano con l' art. 3 (gli artt. 1 – 12 dettano i principi fondamentali che sono al di sopra di qualsiasi successiva norma costituzionale) che sancisce il principio di uguaglianza sostanziale di tutti i cittadini. Il sistema retributivo delle pensioni determina una diseguaglianza fra generazioni. Qualcuno l' ha mai fatto notare ai parrucconi della corte costituzionale???

Pietro Mariniello 19.05.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non capisco molto di quanto è scritto. Intuisco, ma non capisco. Alcune cose che possono sembrare negative (dal tono usato)a me paiono anche accettabili.
Dove si possono trovare un po' di fatti? Grazie.

Carlo OGGIONNI 19.05.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ancora non hanno finito di spillarci denaro per questa cagata di expo.Ma che cacchio si espongono!
Di italiano non ci sono rimaste nemmeno le mutande.Si stanno svendendo l'Italia a pezzi questi esseri del pd.

john f. 19.05.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo non ti voterò mai perché non condivido le tue idee e il tuo modo di fare politica ma una cosa te la voglio dire vedendo sul Tg un tuo comizio ho visto che hai accennato ,per attaccare Berlusconi,ai malati alzheimer Ma tu che ne sai di questa malattia,tu che ne sai cosa vuol dire per una famiglia combattere con un malato con questa malattia,tu che ne sai vedere una persona che giorno per giorno questa malattia gli cancella tutti i ricordi.Porta rispetto per questi malati e per le loro famiglie....

Fabrizio Pomo 19.05.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fai girare questo link prima delle elezioni per favore è un utile articolo sul “m5s per principianti”, dai che VINCIAMONOI!
http://www.faremondo.org/perche-votare-m5s-alle-prossime-elezioni-europee/

marina minicuci 19.05.14 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Si scrive " Bella Ciao " , si legge " Giovinezza , Giovinezza " .

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.05.14 03:23| 
 |
Rispondi al commento

Già...per la sinistra il problema è serio... Fino ad ora è stata tutta una partita di giro: io passo appalti alle coop edili (rosse...ma anche bianche) e loro mi ridanno un contributo e il voto...L'esercito degli schiavi è contento e i dirigenti politici insaccocciano soldoni...con i quali finanziano le "fondazioni" dei cosiddetti "intellettuali"...tipo baffino ed altri, (baffino... l'infame, che ha autorizzato, primus inter pares, le sale giochi i bingo, i gratta e vinci)....Mo... le cose si sono ingarbugliate e l'ebetino deve garantire l'architrave...donde...giù col cemento...butta giù e poi butta sù...colate di soldoni dentro le tasche dei soliti grabbini...massoni...piddini.

luxveniente 18.05.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

buona sera altro che cantare bella ciao ormai il sistema e' gia crollato e lo sanno bene e stanno tutti zitti e il 25 maggio vinciamonoi disicuro...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 18.05.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

...e se fossimo stati istruiti in modo scorretto da coloro che hanno gestito per secoli il potere religioso, come avremmo oggi la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?...

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 18.05.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

saro' breve molto breve.. queste canaglie della peggiore specie la pagheranno cara .

scopriranno presto che cosa e' il POLITOMETRO.

solo allora saziero' la mia sete di Vendetta.

IN ALTO I CUORI.

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 18.05.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

ma, ammesso che arrivino in fondo e si faccia questo expo ,(oggi ho sentito due giovani milanesi che vivono nell'interland e neppure sanno dove è , cosa che dimostra come ai giovani dell'expo non gliene frega nulla),DOPO , quando è finito tutto , COSA CI FANNO CON QUELLA ROBA ???? , dormitori per clandestini ??? , faranno marcire tutto o "rismontano tutto" con altre mangerie sui movimenti terra , ??
COME VA' A FINIRE DOPO ??? nessuno ha mai detto nulla ??

mario x. Commentatore certificato 18.05.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
L'ENNESIMO DECRETO "AD AZINDAM",TANTO PER FARSI DISTINGUERE IL GOVERNO RENZI DAI PRECEDENTI GOVERNI:LETTA,MONTI E BERLUSCONI
ALVISE

alvise fossa 18.05.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si doveva ristrutturare anzichè cementificare il nostro paese?

carla g., Padova Commentatore certificato 18.05.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre faccio propaganda al mercato, in piazza ecc. , però ieri sera mi è successo di sentire che i giovani reclutati a padova per sciolta civica hanno adottato il metodo copia incolla grillo, in pratica "dicono"di essere d'accordo con i programmi del Movimento e di odiare Monti e Fornero, ero allibita, non so se ci sono o ci fanno, forse sono solo all'ultima spiaggia.

carla g., Padova Commentatore certificato 18.05.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Se anche voi avete qualche anziano vicino che non è tanto convinto del M5S, provate a fargli vedere questa "ragazzina" di 85 anni!!!! https://www.youtube.com/watch?v=1-OegPaKCwg

Gabriele ., Prato Commentatore certificato 18.05.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma sulle foto "ce lo chiede..." avete messo 2 volte silvio, vabbè che lui si crede di valere il doppio degli altri, ma gli facciamo pure pubblicità, un faccione basta e avanza, lui ha già mediaset dove appare quanto vuole.

carla g., Padova Commentatore certificato 18.05.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Ricordateci che non stiamo anadando a votare per le politiche, anche se il Movimento prende il 51%, chi pensate metterà in crisi il governo?
I numeri non cambiano tra camera e senato, andrà Beppe da re giorgio che a tutt'oggi dice di non aver mai sentito botti?

carla g., Padova Commentatore certificato 18.05.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ECCO PERCHE' I GOVERNI NON CADONO PIU'.

Ormai con la "Fiducia "e i Decreti Legge il Governo fa passare quello che vuole , perchè sanno che i Deputati e specialmente i Senatori approverebbero QUALSIASI PORCATA pur di non rischiar di perdere i Loro lauti stipendi e privilegi , in caso di elezioni anticipate .


C’è l’INDENNITA' PARLAMENTARE , c'è la DIARIA e c’è il RIMBORSO SPESE . E poi ci sono i "BENEFIT".
Esempio ::
L'importo Netto dell'indennità parlamentare, mensile è pari a € 5.246,54,

l'importo netto dell'indennità scende a circa € 4.750 per i deputati che svolgono un'altra attività lavorativa.

+ Diaria : 3.503,11 euro !! (È considerato presente il deputato che partecipa almeno al 30 per cento delle votazioni effettuate nell'arco della giornata.).

+ "Rimborso delle spese per l'esercizio del mandato" :: pari a 3.690 euro !! .

+ Spese Trasporto e Viaggi :: Tra l'aeroporto di Roma-Fiumicino e Montecitorio, è previsto un rimborso spese trimestrale pari a 3.323,70 euro, per il deputato che deve percorrere fino a 100 km per raggiungere l'aeroporto più vicino al luogo di residenza, e a 3.995,10 euro !! se la distanza da percorrere è superiore a 100 km.

+ Spese Telefoniche :: somma annua di 3.098,74!! .

+ Assegno di Fine Mandato :: Il deputato versa mensilmente, in un apposito fondo, una quota della propria indennità lorda, pari a 784,14 euro.
Al termine del mandato parlamentare, il deputato riceve l'assegno di fine mandato, che è pari all'80 % dell'importo mensile lordo dell'indennità, per ogni anno di mandato effettivo (o frazione non inferiore ai sei mesi).
I deputati cessati dal mandato,
indipendentemente dall'inizio del mandato medesimo, conseguono il diritto alla pensione al compimento dei 65 anni di età e a seguito dell'esercizio del mandato parlamentare per almeno 5 anni effettivi.
Per ogni anno di mandato ulteriore, l'età richiesta per il conseguimento del diritto è diminuita di un anno, con il limite all'età di 60 anni.


Lino Viotti Commentatore certificato 18.05.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma allora son proprio dei fessi:
ormai cosa gli costa aspettare le elezioni?
Anche chi li votava turandosi il naso potrebbe optare per starsene a casa....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.05.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa per decreto ad annullare i diritti civili e l'assistenza sanitaria? Non è anticostituzionale?

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 18.05.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

MAI E POI MAI ! Inchiodatevi in aula e bloccate tutti i lavori.
Questa deportazione puzza di "piccone fascista" cioè demolizioni di stato in centro e creazione di borgate in periferia. Altre tangentopoli in arrivo nelle grandi città, sempre a favore dei soliti noti palazzinari, mai in galera. RIPETO NO !

Raoul Avizzano, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.05.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Altri 25 milioni di euro buttati nel cesso. E poi dicono che il reddito di cittadinanza proposto dal M5s non è possibile per mancanza di fondi. Fate schifo, italiani il 25 maggio date una svolta alla vostra vita e a questo schifo!!!

Alessandro Del Grosso 18.05.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO DEL PD SVEGLIATI! RENZI PARLA DI ORGOGLIO NAZIONALE E INTANTO SVENDE L'ITALIA A PEZZI. VA DALLA CULONA E ACCETTA OGNI INFAMIA. DICE ' MORETTI PRENDI TROPPI SOLDI ' E LUI RISPONDE'PREGO? E RENZI DICE ' OH SCUSA NON CE L'AVEVO CON TE'E GLI DA ALTRI MILIONI. DAL PALCO URLA ' W L'INNO NAZIONALE MA S ' INCHINA A ' GENNI E LA SUA CURVA. POI DICE L'EXPO RISOLLEVERA'LITALIA MA FINANZIA SOLO I MALFATTORI. DICE LA TAV RISOLLEVERA'LITALIA MA INDOVINATE CHI CI GUADAGNERA '! ?POPOLO DEL PD SVEGLIATI!
IL 25 RESTA A CASA!

carlo petrini 18.05.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa di infilare in un decreto cose opposte è veramente una porcata.
Che schifo che mi fanno, che schifo mi fai Renzie che appoggi tutte queste porcate in nome di una ragion di stato che gioca con la pelle di milioni di cittadini.
Andatevene a casa, subito.

Daniel S. 18.05.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

EXPO. I politici hanno utilizzato sempre le competenze più servili. Si sono assicurati in questo modo la realizzazione dei propri interessi. Non ci vuole molto per certi architetti e ingegneri a fare discorsi ideologici che nascondono i veri scopi degli appalti e dei concorsi. In realtà il pensiero calcolante ha sempre vinto emarginando il pensiero meditante. Il progetto dell'Expo è del tutto arbitrario e svincolato da una vera progettazione a misura d'uomo. Si tratta di un progetto a misura di merce.

Antonio A., Bari Commentatore certificato 18.05.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

No ma non ci sono dubbi che VINCIAMONOI..

Luca Guardamagna 18.05.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota ancora i partiti, sappia che è complice di questi crimini.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 18.05.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori