Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I politici della porta accanto

  • 55


politiciportaccanto.jpg

"I “Politici” della porta accanto sono persone comuni prestate alla politica a tempo determinato, semplici cittadini incensurati che progettano il futuro di questo Paese condividendo insieme idee e opinioni in rete. Le Piazze del M5S sono vive, emozionanti e incoraggianti, chi sale sul palco non è un politico ingessato e ben vestito che parla dopo anni di dottrina partitica, è il vicino di casa, il collega di lavoro o più semplicemente un amico che scambia come te opinioni su qualche social. Sui palchi del M5S non troverete mai facce che assomigliano a Gasparri, Berlusconi, Renzi, Brunetta o la Boldrini, il politico della porta accanto sei tu. Oggi in piazza ad ascoltare le parole di chi ha deciso di alzarsi e reagire, domani sul palco della tua città per riprenderti in mano vita e futuro".
Nikilnero

11 Mag 2014, 15:00 | Scrivi | Commenti (55) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 55


Tags: bologna, m5s, nikilnero, politici

Commenti

 

e'vero non avete la stessa faccia, ma le condizione economiche che ricevete sono le stesse L’indennità parlamentare percepita dovrà essere di 5 mila euro lordi mensili, il residuo dovrà essere restituito allo Stato insieme all’assegno di solidarietà (detto anche di fine mandato). I parlamentari avranno comunque diritto a ogni altra voce di rimborso tra cui diaria a titolo di rimborso delle spese a Roma, rimborso delle spese per l’esercizio del mandato, benefit per le spese di trasporto e di viaggio, somma forfettaria annua per spese telefoniche e trattamento pensionistico con sistema di calcolo contributivo.ete sono le stesse......

roberto d'ettorre 14.05.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA DEL CAMBIO DELL’EURO? Per i più giovani ricordo!

Alla conversione del ECU (1997)

1 EURO=0.76 USD=1.95 Marchi=1936,27 LIRE ma rimanendo nello SME nel 1992 sarebbe stato 1521.

Dal 1Gen 2002 con l’introduzione reale del EURO i prezzi in ITALIA incominciano a salire dalla fine di Feb 2002 quando fu tolto obbligo dei cartellini con doppia valuta.
Le associazioni consumatori ecc, iniziarono a denunciare l’evento ma il Governo Berlusconi allora in CARICA strizzando l’occhiolino al suo elettorato disse che era FALSO.

Costatando a fine 2002 l’avvenuto raddoppio dei prezzi dissero che ERA COLPA di PRODI! Il cambio?

Il messaggio era :vendi la metà e guadagni uguale e W l’EURO chi c’era ed ha memoria se lo ricorda.

In molti tentarono di spiegare che oltre ad essere una Speculazione Ingiusta in realtà era la CONDANNA del commercio stesso:
Produrre metà costa molto di più/unità, inoltre nella società dei consumi come la ns ciò avrebbe cambiato le abitudini. EFFETTO DEVASTANTE e CHIARO A TUTTI OGGI.

ADESSO GLI STESSI PROPONGONO DI TORNARE ALLA LIRA x RIFARE di NUOVO il GIOCHETTO o forse x ALTRO?

DOMANDATEVI perché in GERMANIA i prezzi NON SONO RADDOPPIATI?

NON E’ CHE FARE UNA MONETA CON PAESI + SERI OBBLIGA A DIVENTARE + SERI PURE NOI?

Per gli ANTI EURO concludo che nel mondo tutti sono capaci ad AVERE UNA MONETA CARTASTRACCIA, il DIFFICILE è AVERNE UNA FORTE. Fosse così Argentina, Brasile, India, Indonesia che hanno svalutato da ultimo dovrebbero creare posti di lavoro e garantire ricchezza diffusa al ceto medio, ma ciò non avviene. I benefici sono solo x una ristretta elite.

PRIMA FARVI TOGLIERE una moneta FORTE, pensateci BENE.

LA FAVOLA DEL FUORI DALL’EURO è slogan nato il 13nov2013 (IL GIORNALE ) per poter disegnare la nuova via al CAPO divenuto impresentabile e leader defenestrato in Europa.
Così il “CHE GUEVARA” dell’evasione fiscale ha trovato un nuovo nemico da urlare.

Il SIGNORAGGIO, DEBITO PUBBLICO sono ALTRA COSA.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 14.05.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento

SONO SCONCERTATO PER TUTTO QUELLO CHE VENIAMO A SAPERE QUOTIDIANAMENTE SULLA DISONESTA' POLITICA CHE AMMINISTRA IL NOSTRO PAESE.
PER IL MOVIMENTO 5 STELLE CHE IO CONDIVIDO TOTALMENTE, SARA' MOLTO DIFFICILE DEMOLIRE SMANTELLARE L'ENORME ORGANIZZAZIONE DELLA POLITICA DISONESTA COMPOSTA DA MAFIOSI, TANGENTISTI,ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO,INSOMMA UNA MASSA DI DELINQUENTI ANCORATI ANCORA ALLE POLTRONE DEDDITIZIE DELLA POLITICA.
BASTA RICORDARE BERLUSCONI, DELL'ITRI, SCAIOLA,PENATI, DEL TURCO, FIORITO, BELSITO,FAMIGLIA BOSSI, MA SAREBBE LUNGO L'ELENCO DEI DISOENSTI CHE PUR CONDANNATI GODONO DI PUNIZIONI ASSURDE E VERGOGNOSE COME GLI ARRESTI DOMICILIARI E SERVIZI SOCIALI," CHE VERGOGNA".
BASTA COMUNQUE RICORDARE CHE LA DISONESTA' POLITICA E' RIUSCITA CON LA LORO ORGANIZZAZIONE A LASCIARE UCCIDERE DALLA DELINQUENZA ORGANIZZATA OLTRE 24 MAGISTRATI INCLUSI FALCONE E BORSELLINO OLTRE AL GENERALE DALLA CHIESA. E TUTTO NEL TOTALE DISINTERESSE E DISIMPEGNO DEI NOSTRI GOVERNATI I QUALI PER INGRAZIARSI LA MAFIA HANNO ADDIRITTURA CHIUSO L'ASINARA E ELIMINATO IL CARCERE DURO PER I MAFIOSI. VEDASI RIINA CHE DAL SUO ALBERGO"PRIGIONE PRIVILEGIATA" CONTINUA A MINACCIARE IM MAGISTRATI ANTI MAFIA DI CUI NOI CITTADINI ONESTI SIAMO I PIU' GRANDI ESTIMATORI E RICONOSCIAMO IN LORO UN GRANDE CORAGGIO PER IL LORO OPERATO INTESO A LIBERARE IL NOSTRO PAESE DALLA DELINQUENZA ORGANIZZATA RISCHIANDO LA PROPRIA VITA.
LA SPERANZA E' CHE IL MIVIMENTO 5 STELLE RIESCA ALLE PROSSIME ELEZIONI A RAGIUNGERE UN RISULTATO CHE GLI CONSENTA DI OTTENERE AL GOVERNO UNA POSIZIONE PREVALENTE E IN GRADO DI IMPORRE RIGORE E ONESTA' AI PROSSIMI GOVERNANTI, COSA CHE SICURAMENTE POTRA GARANTIRE LA TUTELA DELLA POPOLAZIONE CHE DA DECENNI SOPPORTA LA DISONESTA' E DI CONSEGUENZA SUBISCE L'IMPOVERIMENTO DELLE PROPRIE FAMIGLIE.
LA DELINQUENZA DEI NOSTRI GOVERNANTI NON E' ALTRO CHE DITTATURA IMPOSTA ALLA POPOLAZIONE DA AMMINISTRATORI DELLA MASSIMA DISONESTA' CHE BISOGNA CANCELLARE E ALLONTANARE DALLA POLITICA. FORA 5 STELLE


Vi informo come cittadina di Assemini dove ha vinto il Movimento Cinque Stelle che questi giovani Cittadini stanno lavorando con grande serietà e capacità. Stanno risolvendo situazioni pregresse difficili. Non trascurano nessun settore della società civile. Sono splendidi pronti al dialogo e nessuna protervia a cui ci hanno abituato i politici di professione.

inquietudine 13.05.14 06:59| 
 |
Rispondi al commento

POPULISMO !!!
adesso i partiti non usano più questo termine,soprattutto per denigrare il M5S.
Se per populismo si intende una concezione della politica che ravvicini i cittadini alla cosa pubblica e dia la priorità agli interessi della popolazione anziché a quelli ristretti di una esigua élite di privilegiati, la cosa non è solo positiva, ma ha un nome preciso: “democrazia”.
rivogliamo una politica pulita e che non pensi agli esodati,precari,falliti perchè lo stato non paga, ecc... ma vorrei che tornasse uno Stato che pensasse a michele l'elettricista;giuseppe l'artigiano:andrea il commerciante ecc..: lo Stato deve tornare ad occuparsi del problema del singolo e non dei gruppi.
non so quando cacceremo tutta la merda che ha invaso le ns istituzioni,ma siamo già ad un buon inizio.
VINCIAMONOI !!!
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 12.05.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

non e vero che noialtri abbiamo un'avversione verso
l'euro .Nel movimento ci sono mille idee piu' una
la nostra forza e li e adesso ci rendiamo conto di
questo .Io sono europeista ,perche' mi va bene,
ad esempio non ci siano le frontiere e vado dove cazzo mi pare ...se e poco.ok
Saluti ai fratellini del Blog
Ciao Beppe&Gianroberto

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 12.05.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

ben venuto! basta che non fai il mona.......

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 12.05.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso, per fare politica non occorrono dei soloni, a questa funzione basta ed avanza la gente perbene. Ma perché i nostri luoghi politici sono statisticamente affollati di opportunisti, mentre stenta ad affermarsi l'opera delle persone perbene? Forse perché in politica arrivano prevalentemente le persone più abili all'uso dei gomiti, dei compromessi, dei mercimoni. Allo stato dei fatti, nel nostro paese miglior sistema di selezione delle persone che dovranno rappresentarci nelle istituzioni consisterebbe forse NELL'ESTRARRE A SORTE I CANDIDATI alle cariche politiche. Si faceva così nella antica Atene, si può fare nell' Agorà digitale. M5S sta provando qualcosa di simile con le "Primarie". Il problema non è ancora del tutto risolto, ma siamo già sulla buona strada.

gennaro guida 12.05.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, è la prima volta che intervengo nel blog. Insieme a Emanuele Montagna di Bologna gestisco un sito-rivista - www.faremondo.org - nel quale abbiamo pubblicato un interessante articolo di Marina Minicuci sul M5S. Lei stessa ha tentato più volte di farlo arrivare al blog ma a quanto pare senza successo. Merita invece di essere rilanciato. Per potergli dare il rilievo che merita, sto raccogliendo informazioni sull'apporto degli intellettuali italiani al movimento e volevo sapere se qualche utente, o magari Grillo in persona, potesse indicarmi in quale luogo, scritto, saggio, ecc., si è documentato il loro rifiuto in genere di dare una mano al movimento. Stiamo preparando nuovi interventi sulla natura più autentica del M5S e volevamo documentare nel migliore modo possibile il nostro consenso alla sua opposizione politica contro il vecchio che ammorba il nostro paese.
Grazie in anticipo del vostro contributo.
Franco Soldani

Franco Soldani, Forlì Commentatore certificato 12.05.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

E, aggiungo, fa ribrezzo il silenzio dei media sul fatto che, ogni sera, le piazze che ospitano Beppe sono stracolme di persone che non solo ascoltano, ma approvano ed applaudono.

Questi politicanti e lestofanti di palazzo sono lontani anni luce dalla realtà, non accettano che non li ascolti più nessuno, non hanno la faccia di mostrarsi in pubblico. Fanno pena. Quello che riescono a fare sono solo scenette riprese dalla tv di turno.

Il 25, finalmente, si cambia. O noi o loro.

Giacomo B. Commentatore certificato 12.05.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

da ex iscritto al PCI mi auguro che Greganti venga malmenato in carcere.

Mario Genovesi 12.05.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO E VOTERO' M5S

ARRIVANO I BUONI
Dove c'è potere c'è corruzione.Dove c'è denaro c'è corruzione.Dove c'è politica cè corruzione.Discorso da BAR ?
Sarà, ma è un dato di fatto.
Ed è un nostro rischio. Io non credo
che nel M5S siano tutti bravi, onesti, e corretti.
Sicuramente, per la "natura" del Movimento, ci
sono molte meno probabilità rispetto ai
partiti tradizionali come PD o FI (vedi EXPO)
Credo che la magistratura, anche quella ad OROLOGERIA, interverrà sul Movimento.
E penso, purtroppo ,tra non molto !!
Credo che un giorno anche uno del Movimento
sarà indagato ed anche CONDANNATO.
Credo che in ITALIA questo sia "FISIOLOGICO".
Credo però fondamentale che il Movimento reagisca
in modo determinato. Ovvero, allontanando con
"violenza" questi soggetti. A "calci in culo".
E su questo, come abbiamo già visto, non ho dubbi.

PS: IL LUPO PERDE IL PELO, MA NON IL VIZIO
Ero un compaesano di GIAN FRIGERIO.
Cernusco S/N era una roccaforte DC e FRIGERIO
il suo IDOLO.Lo "conosco" bene, molto bene, troppo bene. Della peggior "RAZZA".
Ex Democristiano passato a FI, ciellino, tutte le domeniche a messa, perbenista e non VOLGARE, come invece Zio Beppe.Non VOLGARE, ma "violento". Di quella violenza nascosta. Un uomo OMBRA dei partiti in cui ha militato. Un tramite tra MALAPOLITICA e MALEAFFARE. Oggi mi chiedo perchè
questo "essere" non è stato allontanato dal suo
partito. Lo stesso vale per GREGANTI e le COOP ROSSE. A che "titolo" gestivano l'EXPO ?
Chi gli ha trasferito questo POTERE ?
Ed è per questo che non credo alla barzelletta
del PD e FI (Lupi) e Co.,che in parlamento nessuno sapesse. Credo invece che qualcuno, per vari interessi, abbia chiuso un occhio, se non entrambi.CL e COOP sono la ROGNA socio economica
culturale dell'ITALIA.
Preferisco Zio Beppe. Sarà VOLGARE, ma non "VIOLENTO". VOLGARE deriva da VOLGO
che significa POPOLO.Cioè,colui che parla alla
parte più povera ed arretrata della società.



Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 12.05.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

In europa devono andarci persone che almeno conoscano bene L'Inglese.Questo lo dovrebbero fare tutti gli statieuropei.Invece abbiamo persone pagate per la traduzione delle lingue.Tutti costi che si possono ridurre.

Paolo.T Commentatore certificato 12.05.14 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Siano maledetti i manager pubblici e le dinastie di quegli industriali privati che hanno colpevolmente creato bancarotte fraudolente, delocalizzazioni,truffe ai dipendenti.
Possano vagare per il globo senza trovare mai pace. Sia maledetto quel politico che parla di "internazionalizzazione" dicendo che è giusto portare via le aziende dall'Italia. La fame dei disoccupati possa toccare le loro carni vive, possano i rovesci finanziari ridurli sul lastrico, possano in breve tempo le cose cambiare a loro completo sfavore. Possano i loro figli diventare manodopera sottopagata e sfruttata un domani, come loro fanno oggi dicendo che è giusto. Possano pentirsi amaramente delle falsità che hanno pronunciato come se fossero giuste "strategie imprenditoriali".
Siano maledetti i politici e i burocrati tutti che hanno causato disservizi e tagli di personale per le categorie bisognose, che hanno penalizzato i disabili, le famiglie disagiate, i malati, i poveri. Siano maledetti quelli che hanno eroso la sanità, la scuola, i sussidi sociali. Possano questi responsabili patire sofferenze inimmaginabili e trovarsi soli, senza il supporto della collettività, lo stesso che hanno contribuito a tagliare indiscriminatamente.
Possa chi dice che la gente si deve "ingegnare" per lavorare, che deve specializzarsi, chi accusa i giovani di essere bambocci smidollati ritrovarsi presto in casa il patimento e i pianti dei genitori disperati per i figli laureati perennemente respinti dai posti di lavoro, disoccupati. Possano lo sconforto e l'angoscia di questa poveri ragazzi che hanno fatto sacrifici arrivare decuplicati nelle case di ora ride, e ironizza sulle sorti altrui dall'alto del suo ruolo privilegiato e devastatore di futuro per la gente normale. La disperazione e il suicidio li colga, loro, i figli e i figli dei loro figli.
Possa qualunque politico che promette e non mantiene colpevolmente, che ricopre un incarico solo per opportunismo non avere DA OGGI tempo di veder finire il suo mandato

Aurelio t. Commentatore certificato 12.05.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

SIANO STRAMALEDETTI.Siano maledetti tutti i politici,i pduisti, i lobbisti, i manager che hanno operato e operano da decenni a questa parte per la rovina economica e sociale del Paese Italia. Siano maledetti per dodici generazioni coloro che hanno promulgato leggi volte a creare PRECARIETA' e DISOCCUPAZIONE o a garantire il benessere di pochi. Siano maledetti coloro che hanno elaborato ed ancora oggi creano leggi per consentire di non pagare la giusta mercede ai salariati e ai giovani, per aggirarli, per truffarli, per illuderli. Siano maledetti i politici collusi, quelli che hanno causato emigrazione, allontanato figli da genitori anziani. Siano maledetti quelli che hanno imposto schiavitù. Siano maledetti i responsabili dei SUICIDI DI STATO, che hanno portato pianto e sofferenze, provocato l'impossibilità di vivere con dignità fino a spingere alla disperazione. Che il sangue di questa suicidi ricada sui responsabili e sui loro figli e sui figli dei loro figli.Sia maledetto chi ha abusato del suo ruolo e della sua posizione per creare favoritismi e clientele: i responsabili di questo sistema che penalizza i giusti e alimenta i corrotti, i mafiosi. Possa chi ha fatto questo e anche politici, magistrati e poliziotti che si siano ACCORDATI con i criminali per codardia O PEGGIO PER CONVENIENZA sperimentare l'Inferno su questa vita e finirci nell'altra.Siano maledetti i banchieri, gli speculatori dell'alta e media finanza. Possa la maledizione dei rovinati colpirli, possano rimpiangere di essere venuti al mondo, abbiamo una maledizione maggiore su di loro, sulle loro famiglie, sui beni, sulle attività anche ad alti livelli nazionali ed internazionali, possano capire cosa sia la DISPERAZIONE e non avere conforto.La maledizione contro costoro possa avere effetto, come tutte le maledizioni dei giusti. Questa maledizione penda come una spada di Damocle sui politici di ogni parte che dovessero ingannare ancora il popolo, rubare, fare leggi ingiuste, penalizzare i deboli.

Aurelio t. Commentatore certificato 12.05.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

siamo unici e rari noi siamo PULITI!!!!!!!!

Giorgio Benedetti, Modena Commentatore certificato 12.05.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, attivisti, cittadini, scrivo per denunciare una COSA GRAVISSIMA E VERGOGONOSA CHE STA SUCCEDENDO A FIRENZE. Dopo che la scorsa settimana, tutti i partiti e movimenti, nessuno escluso, hanno firmato l'accordo per la propaganda elettorale, individuando tra l'altro alcune piazze vietate a comizi, renzino e nardella ieri hanno chiesto di fare il comizio di chiusura in piazza signoria, davanti a Palazzo vecchio,sede del comune! al di là della vergogna di una richiesta del genere, che dimostra per la milionesima volta che per il piddì le regole valgono per tutti meno che per lui,DOBBIAMO DENUNCIARE QUESTO FATTO, FARE INTERROGAZIONI PARLAMENTARI URGENTI, QUALSIASI COSA CHE SERVA A FERMARLI! perchè la giunta presieduta da nardella (cioè quello che richiede la deroga assieme all'amico renzino), QUESTA SETTIMANA valuterà la richiesta e cosa deciderà? nardella negherà a se stesso la piazza????!!!

Franca C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.05.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento

spesso le persone criticano il m5stelle proprio per questo, perché sono privati "prestati" alla politica, ma è l'unica soluzione per fare un po' di pulizia, perché la schiatta di quelli che ci governano da sempre è di gente disonesta che ha fatto del compromesso (quando va bene) il proprio stile di vita. Mogli, figli, amanti tutti sistemati nei posti di potere, gente ammanicata e spesso arrogante che si crede chissà chi e non sa fare manco una o con il bicchiere. Voltiamo pagina!!!

giovanni sciuto 12.05.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

fate girare questo articolo per favore "m5S" per principianti, importante prima delle elezioni
http://www.faremondo.org/perche-votare-m5s-alle-prossime-elezioni-europee/

marina minicuci 12.05.14 06:24| 
 |
Rispondi al commento

Un progetto di futuro

La nascita di questo movimento popolare,il M5S, offre agli italiani e sopratutto ai giovani la speranza, questo magico stato d'animo che inebria le menti e i cuori, capace di far smuovere macigni giganteschi, ed assai raro di questi tempi. Offre a tutti un progetto per il loro futuro e quello dei figli; offre ai giovani che si affacciano alle difficolta' della vita, una direzione di marcia, un obiettivo, un punto di luce in lontananza verso il quale concentrare le passioni e le energie certi che la ricompensa sara' importante e sicura. Il progetto di costruire una nuova Italia. Probabilmente ancora non ci si rende ben conto, ma questa voglia che spinge migliaia di cittadini a partecipare in modo attivo alla vita del M5S, alle sue lotte e ai fatti che ad ogni ora della giornata si succedono in modo oramai cosi' veloce ed inarrestabile, genera un sentimento di appartenenza, di partecipazione attiva a qualcosa di grande ed importante che si costruisce insieme, pronti a difenderlo in ogni momento o circostanza, che rende ognuno fiero e utile al raggiungimento dell'obiettivo prefissato. Partecipazione attiva e individuale ma che si concentra alla fine in una forza comune capace di portare frutti concreti. Lo sguardo rivolto al futuro e libero da pregiudizi pilotati da furbi che vedono il prossimo come un mezzo da manovrare a scopi personali e di egoistici interessi camuffati sotto il mantello delle istituzioni. Credo che bisognerebbe essere onesti e corenti sempre. Naturalmente vale ancor di piu' tale principio quando si ricoprono cariche importanti nelle istituzioni democratiche che tali si professano e meritano rispetto.

nicola addorisio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.05.14 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Amici, ho un problema: vorrei propagandare il voto al M5S per le europee ma tutti quelli che incontro oltre a tutti gli amici e tutti i parenti, votano già M5S! Vinciamonoi!

Silvia C., Paderno Dugnano Commentatore certificato 12.05.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe dobbiamo cacciare a pedate nel culo questi politici mafiosi e papponi continua cosi...vinciamonoi!!!!

raffaele persico 11.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo BEPPE, il 16 maggio avrei dovuto partire per un viaggio di lavoro in Oriente per ritornare il 26.Ma mi sono accorto che,cosi facendo, non avrei potuto votare il 25 . Allora ho rimandato la partenza. Se permetti vorrei darti un consiglio. Dicci per favore cosa ne pensi di questamadornale invasione di clandestini. Io credo che non si puo' davvero andare avanti di questo passo e sono certo che anche tu la vedi come me. Se tu avessi il coraggio di dire BASTA con questo maledetti SBARCHI potremmo prendere il 60 per cento dei consensi. Cosa ne pensi. Nei prossimi giorni Parla anche di questo argomento che sta a cuore di una gran parte di cittadini italiani Grazie

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 11.05.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Fateci caso, solo gli M5S si espongono, nessuna altro politico osa andare in piazza. Perchè verso i politici gli italiani hanno, giustamente, conati di vomito

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.05.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

CONDIVIDO NIKI.......

Renato B. Commentatore certificato 11.05.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento

La prova è nei fatti : nessun politico osa più andare in piazza. Hanno paura

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.05.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Da che parte va l'Italia? l'Italia delle idee,l'Italia dell'economia,l'Italia della politica? Nikilnero non si fa scrupoli,rispondendo ai politicanti di professione,che oggi esistono i politici della porta accanto.Cioè "gente comune",che ha a cuore le sorti del Paese,a prescindere se viene catalogata di destra,secondo vecchi stereotipi modelli ormai fuori dalla realtà.I politici della porta accanto,infatti vanno verso il futuro.L'aver avvertito in tempo questo processo di modernizzazione della politica,fa imbestialire i "santoni" della sinistra italiana ed europea.Convinti che il mondo debba andare nella direzione da loro indicata.Poveri illusi!Il M5S è e deve essere l'espressione organizzata di questa tendenza dello spirito contemporaneo,di questa ripresa classica della vita.Contro tutte le teorie dissolvitrici.Di questo ha bisogno il Paese.Che si potrebbe chiamare di chiarezza,di forza,di qualità,in opposizione a tutte le incerte dottrine.Indubbiamente è venuto il momento di mettere un punto fermo alla gara delle varie demagogie,se non si vuole che la civiltà dell'Italia,precipiti verso l'estrema rovina.E' ora che L'Italia vada verso il futuro.E' ora di finirla con i malinconici fantocci alla Civati e compagni operanti nel teatro di Montecitorio i quali vagheggiano ,"imbecilli", delle soluzioni di sinistra.Ma quale sinistra,quella che regala milioni di euro alle banche,quella del Monte dei Paschi di Siena,quella che si tiene da oltre vent'anni Primo Greganti tra i suoi consulenti e candida Penati alla presidenza della Regione Lombardia,quella che ha abbandonato gli esodati al loro destino,quella dei sindacati i cui bilanci farebbero inorridire il più inesperto dei ragionieri.Siamo seri,questi signori hanno fatto male "al proletariato" italiano sfruttandolo,usandolo,manipolandolo solo per i loro interessi.Viva i "politici della porta accanto".Si deve andare verso il cambiamento totale di tutta la classe dirigente di questo Paese.Ci vuole aria nuova!

placidodomenico di falco 11.05.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ogni grillino ha il dovere di aiutare colleghi, amici, parenti, il vicino di casa per comprendere cosa sta succedendo in Italia. Votare il M5S è un investimento per il proprio futuro e per il futuro dei propri figli. Per l'Italia degli onesti l'unica speranza è rimasto il M5S. TUTTI A CASA, VINCIAMO NOI. Passate parola.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 11.05.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

#vinciamo noi ..a rivederle *****

paola m., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.05.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Noi sinceramente, con tutto il cuore possiamo affermare che: ci siamo rotti il c. di gente come questa, mafiosa , ladra di stato, di gente che ci prende per il cul. prospettandoci un futuro roseo con le loro riforme del cavolo.
Il job's act Renzi sai dove dovresti mettertelo?
Non farmelo dire.
Scommetto che i tuoi figli avranno posti già assicurati invece gente che cerca lavoro si attaccherà al precariato a vita grazie a te.
Bravo! complimenti!
Il vero cambiamento è peggiorare la legge Biagi?
uuuu che sforzo di idee!
E' proprio questo di cui l' Italia ha bisogno!


red tiger 11.05.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrava di essermi persa qualcosa...........
Sentire dichiarazioni di sfuggita è sempre male....
Non ci posso credere.........
Silvio ha realmente detto che tornerà in Parlamento molto prima di 6 anni?
incredibile.
Quest' uomo è senza ritegno.

red tiger 11.05.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Dibattista a la1/2ora oggi e penso che siano così bravi i nostri rappresentanti perchè parlano chiaro e dicono quello che poi fanno, non parlano di abbassare il costo del parlamento e basta come gli altri, loro si sono già ridotti lo stipendio. QUESTA SI CHIAMA CREDIBILITA', QUELLO CHE GLI ALTRI NON HANNO MAI AVUTO.

carla g., Padova Commentatore certificato 11.05.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento

bravo Nik!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.05.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Pippo Civati del PD di fronte ad una folla "oceanica" ha tuonato dicendo che chi dice: "di non essere nè di destra o nè di sinistra, è in realtà di destra", ed estrapola questo concetto dicendo in sostanza che il movimento***** è di destra. Certo una lezio magistralis da uno dei più grandi esponenti del partito democratico è davvero da scrivere negli annali della storia politica del nostro paese. Lui dice di far parte della sinistra, e si autoincensa di esserlo, ma dimentica che il PD ha fatto governi con il PD+L e accordi con FI. A dire il vero non è che se li dimentica finge sapendo di fingere, e poi "il PD" attuale è veramente di "SINISTRA"?. Si sentono di sinistra solo perchè li "legittima il loro status di Komunisti perchè glielo grida l'avversario fasullo di destra di FI, che definisce noi una setta". Occorre che Pippo quando articola la lingua si ascolti. In particolare gli consiglio l'ascolto di una canzone di Giorgio Gaber "cos'è di destra , cos'è di sinistra", e si chiederebbe "forse" cosa significhi oggi essere "di sinistra" o "essere di destra"..solo perchè di solito il bagno è sempre in fondo a destra..o fare plin plin tutti insieme è di sinistra.

Vincent C. 11.05.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza togliere nulla a DiMaio e DiBattista e come tutti i nostri portavoce uno più bravo dell'altro. La forza siamo noi qui tutti insieme una forza che si muove all'unisono i vari Giletti Annunziata ora hanno interlocutori di fronte potentissimi del M5S mica i quraquaquà del pd o pdl, dietro ogni portavoce del M5S c'e un immenso popolo che si tiene per mano e avanza niente e nulla può più fermarci!!! VINCIAMONOI!Beppe domani a Porta Porta spiegalo a Vespa e agli italiani. Il M5S e puro amore verso questo paese, un popolo che vuole farsi comunità per far si che nessuno rimanga indietro, un popolo che ama il proprio paese come un figlio vuole curarlo e accudirlo nel migliore dei modi e odia i disonesti!

fulgy f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.05.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene l' aver deposto una mozione di sfiducia contro Alfano.
Quando fate cose giuste meritate plausi.
Ma non è soltanto Alfano che dovrebbe andare a casa.......
Tutti i nostri politici indistintamente sono una banda di criminali che vanno mandati dove devono stare i criminali: in galera.
Uno come Berlusconi che mi viene a ridire in tv che fra sei anni torna in parlamento è inammissibile.

red tiger 11.05.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

É una bellissima giornata e ci troviamo a Falerna con un gran numero di pensionati della lega del F.N.P. CISL di Sambiase. Ho voluto fare questa riunione, come segretario di lega per illustrare il bonus, che io definisco della vergogna e che era mio dovere illustrare ad una categoria dimenticata e massacrata da tasse e balzelli di fantasiosa natura. Tutti hanno recepito, in pieno, di mandare un segnale forte al PD di Renzi all'Europee, in modo che. se ne vada definitivamente a casa, ma non tanto per l'incostituzionale esclusione degli sgravi IRPEF della nostra categoria, che non avrebbe voluto né preteso nulla, ma perché coloro che avrebbero dovuto avere un minimo vitale erano i .senza reddito e non chi un reddito ce lo aveva già.
Ma questo è Renzi, questi sono i suoi grandi economisti,per cui augurando loro una imminente e perpetua fine, andiamo a pranzo dove ognuno paga per sé.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 11.05.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

meravigliosi SI VINCE NOI

MAURO LIPPI 11.05.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Bella la frase " politici a tempo determinato".
E' da mezzo secolo che lor signori sono a tempo indeterminato, e anche se escono dalla politica per frode e ruberie incassano ugualmente premi, buonauscita, vitalizi, e somma per il reintegro al lavoro-
Dopo mezzo secolo hano ormai avviato la precarietà stabile per quasi tutti, ma lor signori restano a rubare a tempo indeterminato e le riforme che riguardano i loro privilegi vanno sempre in vigore dai prossimi anni a scaglioni, mentre le tasse sono retroattive anche di 10 anni.
I furbetti del quartierino hanno il loro caposaldo in parlamento.

carla g., Padova Commentatore certificato 11.05.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I “Politici” della porta accanto sono persone comuni prestate alla politica a tempo determinato, semplici cittadini incensurati che progettano il futuro di questo Paese condividendo insieme idee e opinioni in rete. Le Piazze del M5S sono vive, emozionanti e incoraggianti, chi sale sul palco non è un politico ingessato e ben vestito che parla dopo anni di dottrina partitica, è il vicino di casa, il collega di lavoro o più semplicemente un amico che scambia come te opinioni su qualche social. Sui palchi del M5S non troverete mai facce che assomigliano a Gasparri, Berlusconi, Renzi, Brunetta o la Boldrini, il politico della porta accanto sei tu. Oggi in piazza ad ascoltare le parole di chi ha deciso di alzarsi e reagire, domani sul palco della tua città per riprenderti in mano vita e futuro". E' PROPRIO QUESTO CHE STO DICENDO PORTA A PORTA PER CHI E' INDECISO DOBBIAMO VOTARE!! ABBIAMO FINALMENTE UNA ARMA CARICA IN MANO IL 25 DI MAGGIO FACCIAMO FUOCO CON ENERGIA E CORAGGIO SUL VOTO AI 5* #STRAVINCIAMONOI

Frediano L., Gallipoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.05.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

È proprio vero ieri ho visto D'Incà nella mia cittadina, chiacchierava sul marciapiede esono rimasto stupito dalla normalità della cosa. Una sensazione bellissima.

Testini Irvin 11.05.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

l'avete letto il commento di favia..in merito alla sospensione del consigliere regionale emiliano...l'ho letto adesso sull'ansa.."Defranceschi era già in lista per l'espulsione....i rilievi mossi dalla corte dei conti sono solo un pretesto."....a me risulta che beppe ieri a bologna ha detto che è "sospeso"...in attesa di conoscere la sentenza del TAR...sono solo speculazioni..di un "segato"..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 11.05.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, grandi tutti i sostentitori di m5s! Il mio voto, quello della mia numerosa famiglia, dei miei amici, ma anche quello di tutta la gente con cui il giorno parlo è vostro...la maggioranza di questi prima votava pd o fi, avete capito giornalisti e sondaggisti che siete intrallazzati con le mafie? Scrivete questo invece di dire che Beppe dice troppe parolacce, vaffanculo Pd vaffanculo Fi, e che cazzo! Quando ci vuole ci vuole

Luca M., San Salvo (CH) Commentatore certificato 11.05.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

CE POCO DA RIDIRE,SONO D'ACCCORDO CON NIKILNERO

alvise fossa 11.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Posso sapere se ci sono nel movimento avvocati che difendono le persone disagiate io abito in provincia di gorizia ce ne sono in questa zona?
grazie joegarage.

gianni c., meda Commentatore certificato 11.05.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate girare questo link per favore è un utile articolo sul “m5s per principianti”, dai che VINCIAMONOI!
http://www.faremondo.org/perche-votare-m5s-alle-prossime-elezioni-europee/

marina minicuci 11.05.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Celentano voleva che Grillo si accordava sulla legge elettorale con Renzi a menzogna? Non ha capito un c....!!! Celentano non ha memoria(Oppure è un rosicone sù quello che riuscito a fare Grillo mentre a Lui ci ha provato più volte ma venivano bene solo le Sue lunghe pause) non è nemmeno un saggio(altrimenti sarebbe stato ingaggiato da Re Giorgio ò Gnorri)"Chi và con il zoppo impara a zoppicare.-La Lega Nord si alleo con Berlusconi e sono diventati più ladri di Loro.Questo Celentano fà lo Gnorri!!

toresal 11.05.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori