Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il boy scout di Licio Gelli

  • 136


renzie_boyscout.jpg

Piero Pelu' al concerto di 1 maggio ha parlato di Renzie:
"Non vogliamo elemosine da 80 euro, vogliamo lavoro. Il nuovo arrivato, il boy scout di Licio Gelli deve capire che in Italia c'e' un grande nemico: disoccupazione, corruzione, voto di scambio, mafia, 'ndrangheta, camorra. La nostra e' una guerra interna. Il nemico e' dentro di noi. Gli unici cannoni che ammetto sono quelli che dovrebbe fumarsi Giovanardi." Piero Pelù

donazioni-europee.jpg

VINCIAMONOI! Scarica, stampa e diffondi i manifesti e il volantino del M5S per le elezioni europee:
manifesti_banner.jpg

2 Mag 2014, 11:04 | Scrivi | Commenti (136) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 136


Tags: 1 maggio, boyscout, Licio Gelli, Piero Pelù, Renzie

Commenti

 

Gli altri cantautori in particolare dovrebbero in questo momento esprimere il loro pensiero con le parole (gratuite) e non solo con le canzoni (a pagamento)
. Vero Francesco De Gregori? Vero Guccini? Vero Venditti? ?

Gianni Fiorita 03.05.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero siamo tutti con te. Forza M5S avanti così.

antonio de gennaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Pelù dovrebbe ricordarsi che questo Presidente del Consiglio è stato l'unico, contando gli ultimi vent'anni di politica italiana, che ha messo le mani nelle tasche degli italiani non per togliere i soldi con le tasse ma per metterceli.960 euro nette in più in fondo all'anno per chi guadagna meno di 25.000 euro annui fanno molto comodo!Troppo facile sparare sempre a zero come fa anche il Sig. Beppe Grillo e poi non proporre mai niente per cambiare l'Italia.Il M5S parla di dittatura in Parlamento ma non si rendono conto che la vera dittatura ce l'hanno all'interno del movimento in quanto, appena i tesserati dicono
o fanno qualcosa che non piace ai due capi vengono dichiarati dissidenti e sbattuti fuori dal Movimenti con quella pantomima della votazione via web: questa è democrazia? Meditate gente meditate!

Roberto Giani 03.05.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Quando Pelù era amico di Licio Gelli:

http://archiviostorico.corriere.it/1995/marzo/01/Diablo_Villa_Wanda_co_0_95030111970.shtml

Francesco Colucelli 03.05.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Piero....... Si dovrebbero vergognare...... Fa davvero pensare il fatto che in Italia siamo al 60° posto per libertà di stampa. Ci sono continuamente politici vecchi in tv..... e la cosa peggiore che raccontano aria fritta , falsificano la realtà. Spegnete la TV....... la realta' e' diversa..... Libertà.... Onore questi "vecchi" non ne hanno....... Saluti Massimo Spaducci

Massimo Spaducci (spaducci massimo), Torino Commentatore certificato 03.05.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Una ragazza del PD (della quale nn ricordo il nome),in un'intervista in Tv ha detto che tutti dovrebbero fare il loro mestiere..e cioè :i comici,i cantanti,tutti...si forse aveva ragione,anche lei dovrebbe tornare a fare il suo "mestiere"..

roberto valle, verona Commentatore certificato 03.05.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli artisti che oseranno contestare il giovane renzi
saranno sputtanati, screditati ecc..
in prima serata su tutti gli schermi e di riporto su tutti i giornali ,a loro volta letti la mattina dopo su tutti gli schermi fino alle 10 circa.
Come insegna bush jr.se siete contro il" nuovo ordine" siete contro la nazione.
Il pd si sta mostrando per quello che è, un partito asservito al potere.
E la rai è anche peggio .
Entrambi però campano con i nostri soldi.
renzi fa lo splendido con i nostri soldi.
I giornali disinformano con i nostri soldi.
E noi dobbiamo solo tacere, subire e tacere.


carlo petrini 02.05.14 23:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il Rock che vogliamo sentire! Non l'Onda di Ruggero o altre lecchinate di Bennato... Tanta stima per il grande Pelù.

Vincenzo 02.05.14 23:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù dimostra di essere un uomo libero tra tanti lecchini del mondo della musica che tacciono vergognosamente o fanno retromarcia ( vedi vendi-tti, un cognome una garanzia)per mero tornaconto personale.
Vergognatevi, musici di corte!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.14 22:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grande Piero sei uno di noi#vinciamonoi

stefano p., Marta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.05.14 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grande PELU' sei l'unico tra i tuoi colleghi che ha avuto le palle di dire le cose come stanno. da ieri sera ti stimo ancora di più. A tutti quelli che non hanno niente di meglio da fare che insultare piero o fare i moralisti del cazzo... andate a fare in culo compresa la picerno

Massimiliano Gaccetta 02.05.14 22:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quando gli artisti difendevano la sinistra del PD in piazza e andavano contro Berlusconi tutto andava bene...adesso per la stessa sinistra un cantante non può dire quello che pensa? E poi questa storia patetica che se uno e' miliardario come dice la Picerno non può parlare di certi argomenti. La verità e' che milioni di persone non possono dire la loro pubblicamente perché ricattate dal sistema. Guardate ad esempio alcuni lavoratori che spesso vanno in tv intervistati di nascosto e coperti in volto perché ricattabili. Allora ben venga il miliardario Pelu , il miliardario Beppe Grillo e tanti altri che non ricattabili da nessuno possono almeno loro dire ciò che pensano liberamente. W la libertà , W M5S

Marco P., Ascoli Piceno Commentatore certificato 02.05.14 22:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate del primo maggio di qualche lustro fa? I litfiba dal palco lanciarono una freccia al "divo"..... Furono sfumati su rai tre... Adoro quell'uomo.... dobbiamo correre non abbiamo più tempo.... gli alibi sono finiti... io esiliata dalla mia terra e dalla mia stessa vita in nome della dignità e della libertà. .. sento il soffiio del vento forte che ci libera da questo inquinamento mediatico e ci svela una verità fatta di squallore e ignominia ..... dobbiamo cambiare il destino di quello paese...

paola madeddu 02.05.14 22:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Siamo come in Matrix. Ci impongono una realtà distorta, per renderci schiavi e rubarci il futuro. Solo che nel film c era L'ELETTO, colui capace di aprire gli occhi a soggiogati, NEO, il nuovo che guidava i popoli alla coscienza. Invece a noi ci hanno rifilato il, il giovane che è andato a lezione dal vecchio, con le cazzate che sparava il vecchio per illuderci facendoci credere che ci sara'il cambiamento,cambiare tutto per non cambiare nulla, ossia PALEO, IL NON ELETTO! (per gli amici Renzie)

Lor C., Milano Commentatore certificato 02.05.14 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Piero,
sono passati tanti anni,
ma è ancora la mia canzone preferita:

Come
nella nave
notte
taglio
l' aria,
volo,
girando,
girando
io volo,
volo,
girando,
girando
io vedo
l' Univers
l' Univers
stringi forte la mano con la mia
ti portero` lontano...

Giovanni Piuma Commentatore certificato 02.05.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

più si dice e si rende pubblica la verità più si incazzano evidentemente hanno la coscienza sporca

laura p. Commentatore certificato 02.05.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che "il non eletto" e "il boy scout di Licio Gelli" è la sintesi perfetta del giovane premier.
Poi "il non eletto" per Renzi è qualcosa di indicibile è il suo peccato originale.

Roberto B. Commentatore certificato 02.05.14 20:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con quanto affermato da Piero Pelù sul palco del Concertone, anche se aggiungerei alla lista dei nostri "NEMICI INTERNI" il più grande di tutti: la SUDDITANZA DEI NOSTRI VERTICI NAZIONALI VERSO POTERI SOVRANAZIONALI NON DEMOCRATICI: FINANZA, LOBBY, THINK TANK.

Personalmente, al posto di Pelù, al Concertone dei sindacati confederali (organizzazioni mummificate in un Primo Maggo morto, perché loro hanno ucciso il Lavoro in Italia) non ci sarei proprio andato.
Andare a dire quelle PAROLE DI VERITÀ da un palco dedicato alla menzogna (quella dei sindacati confederali e del PD) è un po' come… "trolleggiare" (mi si passi il termine).

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE PIERO SEI TUTTI NOI TU SEI IL NOSTRO RE DI CUORI (insieme alla tua regina ovviamente)VINCIAMO NOI*****

Susi V. Commentatore certificato 02.05.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coraggio PIDDOX ... NON disperate ... vi rimangono (a FRenzie) Jovanotti ... Max Pezzali ... e pure JAx ... AH AH AH ... PIDDOX lenti (NO ROCK).

Piero (Pelù) e Pau (Negrita) ... il ROCK NON E' (ancora) MORTO nell'ItARGHia dei boyscout (CL ?? P2 ??) di FRenzie ... W il ROCK

Marco B. 02.05.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tu sei di New York come io sono di Topolinia.

vauro meliconi Commentatore certificato 02.05.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Provate a leggere questo articolo del 12 maggio 1998:

http://archiviostorico.corriere.it/1998/maggio/12/Venerabile_senza_controlli_dalla_primavera_co_0_9805127915.shtml

Se è vero, Pelù ci spieghi perchè andava a trovare Gelli.

Gianfranco Scassillo 02.05.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Piero Pelu, uno di noi....

antonio scigliano 02.05.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
PIERO PELU' HA AFTTTO BENEA DIRGLIELO, SUL IL CARO RENZI

alvise fossa 02.05.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico Piero... un fulmine a ciel "sereno" per comunicare la giusta parabola... un martire della nazione...!!!

Andrea Rizzo 02.05.14 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Non vogliamo elemosine da 80 euro, vogliamo lavoro", scusate ma da quando Piero Pelù è stato assunto come lavoratore dipendente in un azienda italiana?
Strumentalizzare l'iposcrisia altrui è fondamentalmente sbagliato.

claudio 02.05.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piero Pelù
Musicista/Gruppo musicale · Piace a 151.787 persone · 27 min · Modificato ·
MATTEO RENZI E' UN BUGIARDO e mente in maniera spudorata sapendo di mentire nei miei confronti, proprio ora ho seguito alcuni TG e in tutti, ripeto in tutti, è stata ripetuta la MENZOGNA CONSUMATA che "Pelù ce l'ha con Renzi perchè non gli ha più fatto fare l'estate fiorentina".
Evidentemente la disinformazia del boy scout di Gelli si è scatenata. Ma sparando cazzate ad alzo zero.
Ripeto per la milionesima volta che io ho creato FI.ESTA (FIrenze. ESTAte) nel 2007 con la vecchia amministrazione Domenici ma dopo 10 mesi di superlavoro HO LASCIATO quell'incarico DI MIA SPONTANEA INIZIATIVA perchè non mi piacevano i giochi sporchi che si facevano con il denaro pubblico. Chiaro ora? Ho lasciato io nell'ottobre 2007.
Renzi in quegli anni "usava" milioni di euro pubblici della Provincia Fiorentina anche per fare manifestazioni che duravano pochi giorni e che non si inculava nessuno, una su tutte "Il genio fiorentino".
A questo punto è chiaro come il sole che Renzi non ha un solo argomento reale per contrattaccare le mie critiche da cittadino e da cantante al suo operato, quindi annaspa sul nulla.
E non lo aiuta di certo circondarsi di yesssman o yessswoman, lo aiuteranno di più le mie critiche se le capirà.
Matteo non tollera il dissenso e ha il cruccio assurdo di voler per forza piacere a tutti, ma la realtà è che Renzi è un uomo solo.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 02.05.14 15:35| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Pelù adesso non ti inviteranno più al concertone su rai 3 (pd) ma in compenso hai guadagnato 9 milioni di fans.
Mama mia ariba ariba el diabloooo.... se se se....

RaffaeleValerio C., Canonica d'adda Commentatore certificato 02.05.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero Pelù, e per quanto riguarda la tapina picierno che ha la forma della bocca di Frog il pupazzo dei Muppet (con tutto rispetto parlando dei Muppet) la apre solo per dare aria ai denti e alla f..a

bruna pornaro, venezia Commentatore certificato 02.05.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Se Renzi, invece di regalare 80 euro a chi può tirare la carretta, avesse adeguato stipendi e pensioni al costo della vita, forse alle Europee prenderebbe più voti. Forse può riparare abbassando ancora di più non solo alti stipendi di burocrati, di manager, deputati, senatori, dipendenti di Camera e Senato, dipendenti della Banca d'Italia, di Eni, ma anche le loro pensioni. Non può esistere un'alta pensione solo perché lo stipendio, quando lavoravi, era alto. Una volta che uno va in pensione non produce più e quindi tutte le pensioni dovrebbero essere uguali. Così la pensano in Nuova Zelanda.

Gabriella . Commentatore certificato 02.05.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù, in poche frasi "di sinistra", ha detto che gli 80 euro saranno buoni per chi un reddito già ce l'ha, ma ha pure detto dove sta l'enorme problema dell'Italia (la disoccupazione, specialmente quella giovanile) e da dove prendere i soldi perché ne è la causa (mafia, criminalità, corruzione). Chi non ha un lavoro indeterminato e correttamente retribuito non può costruirsi un solido futuro.
Ma come al solito, i piddini invece di capire le cose "di sinistra", capiscono solamente il resto di niente.
Inoltre Pelù ha detto, qual'è l'origine di Renzi (democrazia cristiana). E infine che le riforme di Renzi siano di stampo piduista (Gelli, mi sembra veramente ovvio!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 02.05.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Piero sei un grande.

paolo galbiati 02.05.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero esserne sempre di più di artisti che ci mettono la faccia.
Grande Piero, come sempre impegnatissimo contro la corruzione e la mafia

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 02.05.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

IL BOY SCOUT DI LICIO GELLI.

Tempo fa avevo fatto una proposta, fare una campagna di informazione "diversa", più mediatica:

ADOTTA UN FAMOSO IN PARLAMENTO.

Proponevo di portare dentro al parlamento gente famosa che avrebbe potuto portare "fuori" quello che il M5S sta facendo "dentro".

Un'adozione della durata di una settimana, perchè un giorno e via racconta poco, con l'occasione avremmo visto chi, tra quelli ricchi e famosi, avrebbe raccolto il nostro invito, sai com'è, siamo sempre noi che "consumiamo" anche i loro prodotti, è giusto che qualcuno renda qualcosa indietro, e nessuno vi chiede soldi sia chiaro.

Per per quelli che dicono di venire dalla strada, ma ne hanno dimenticato l'odore.

Per quelli che dicono di essere sempre stati contro, contro chi?

Per quelli che cantano. per quelli che scrivono, per quelli che suonano, per quelli che giocano, per quelli che conducono, per quelli che guidano, per quelli che fanno le regie, per tutti insomma, tutti quelli che grazie alla gente sono ricchi e famosi.

VOGLIO CAPIRE MEGLIO CHI MERITA E CHI NO, VOGLIO CAPIRE MEGLIO QUALI PRODOTTI COMPRARE E CHI ARRICCHIRE.

"Adotta un famoso" , oppure non gli comprare più un caxxo, già me viè da ride a pensacce!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie ar Vip.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a non sottoscrivere.
grande piero pelù.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 02.05.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

michelino brownnoser si spiana la strada per ritornare in rai.
Possibimente a 80 euro al mese.
Cittadini ci vediamo il 26 maggio

jazz00 02.05.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Anche PIERO PELU' non ce la fatta più,è stato un gesto coraggioso esporsi nella televisione del regime, ne subirà le conseguenze questo è certo,ma se questo popolo avrà appena un minimo di coraggio apponendo solo una croce su un simbolo,anche PIERO insieme a tanti altri ne uscirà vincente,mi rivolgo soprattutto a chi ancora crede in un partito ormai virato a destra da tanti anni,come fate voi del SUD ad accettare come capolista di questo PD una sciacquetta di poco conto come la Picierno.

bruno manganiello 02.05.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù, in poche frasi "di sinistra", ha detto che gli 80 euro saranno buoni per chi un reddito già ce l'ha, ma ha pure detto dove sta l'enorme problema dell'Italia (la disoccupazione, specialmente quella giovanile) e da dove prendere i soldi perché ne è la causa (mafia, criminalità, corruzione). Chi non ha un lavoro indeterminato è correttamente retribuito non può costruirsi un solido futuro. Ma come al solito, i piddini invece di capire le cose "di sinistra", capiscono solamente il resto di niente. Inoltre Pelù ha detto, qual'è l'origine di Renzi. Che le riforme di Renzi siano di stampo piduista, mi sembra veramente ovvio.

Carmelo Di Stefano 02.05.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che Pelu' abbia nessun titolo per dire "cosa vogliono gli italiani", fa il cantante ha espresso una sua opinione, le solite frasi convenzionali che strappano facili applausi. Mi ha dato pero' molto fastidio il tono con cui ha attaccato il premier, che prescinde dalle critiche al suo governo, all'azione politica, ma cade sul personale. Come non aspettarsi quindi altre critiche personali. Si scopre quindi che Pelu' ha un piccolo "conflitto di interessi" e forse una vendetta personale nei confronti di Renzi. Ora che questa venga definita "fango mediatico" contro Pelu' mentre la frase "boy scout di Gelli" (ben piu' grave direi), non lo sia e' una cosa tutta da ridere. Ora se tiri fuori questioni personali di tale fatta, il minimo che ti devi aspettare e che ti tirino fuori gli stracci dal tuo armadio. Dov'e la sorpresa. Allora Pelu', siccome lei ha ricoperto un incarico pubblico, ci racconti com'e' andata. Essere pagati il doppio rispetto a Mauro Pagani (un grande artista, compositore e direttore d'orchesta, membro della PFM etc. etc.) e'una grande responsabilita'. Ci racconta cosa lei ha fatto per meritare questi soldi dai cittadini di Firenze ? E' un suo dovere dopo quello che ha detto, altrimenti anche lei e' soltanto un buffone vendicativo e racconta balle come tanti altri.

Walter D., New York, USA Commentatore certificato 02.05.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COUP DE CHAPEAU A PIERO PELU'.

Gli "80 euro" non sono altro che una "mancetta" data ai poveri per cercare di "strappargli" il voto (di scambio).


domenico v., brescia Commentatore certificato 02.05.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando fate girare molti media stanno calunniando Piero pur senza una linea unica come sempre..ahahah magari i grandi vekki erano a fare il ponte del 1 maggio e non si aspettavano il grande tackle di Piero ahahah la reazione non tarderà ad arrivare mi raccomando fate girare Piero sul web e whatsapp ecc ecc ecc si era già visto in un paese cosi corrotto una persona sola contro un governo? in rete stà diventando un vero cavallo di troia qualcuno non si aspetava nei media una bomba cosi e non hanno ancora una linea della macchina lanciafango unica da seguire
..caxxo Piero che hai fatto..
ariba ariba el diablooooooo

Max A. Commentatore certificato 02.05.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Cio che sfugge nei commenti degli esponenti del PD è il principio elementare della democrazia..ovvero la tolleranza quella di non avere la verità in tasca..quella che consente di leggere ed interpretare liberamente cio che si dice o si scrive..cio che invece si evince da cio che scrive un attivista Pd è l'arroganza di essere interprete della verita in modo univoca , universale e incontrovertibile..
gli attivisti di questo neo rinascimento renziano scordano il principio base della carta universale dei diritti dell'uomo..
Articolo 1

Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

Articolo 2

1. Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.
2. Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del Paese o del territorio cui una persona appartiene, sia che tale Paese o territorio sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità.

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 02.05.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

dipende dai punti di vista:
"disoccupazione, corruzione, voto di scambio, mafia, 'ndrangheta, camorra" son culo e camicia con l'attuale classe dirigente e proprio grazie a tale amicizia i politici riescono mantenere la poltrona.

Mi soffermo sul problema meno ovvio politicamente, la disoccupazione.

La disoccupazione permette di creare una manovalanza priva di diritti sindacali e disposta non solo a lavorare sottocosto in concorrenza sleale con altri lavoratori (provocandone a lungo andare il licenziamento) ma anche a lavorare completamente in nero o per la criminalità.
La disoccupazione abbassa il costo del lavoro e fa chiudere tutte quelle microaziende che seguono le leggi e che essendo piccole tipicamente non pagano mazzette ai politici.
La disoccupazione e più in generale la povertà incentivano il voto di scambio.
La disoccupazione aumenta l'emigrazione e (in mancanza di politiche per la famiglia che incentivino le nascite) lo stato riequilibra con l'immigrazione clandestina da paesi poveri o poverissimi portando ulteriori problemi nel tessuto sociale italiano e aggravando il problema del lavoro nero che di nuovo entra in concorrenza sleale con i lavoratori regolari provocandone il licenziamento.


Quindi la disoccupazione favorisce le aziende multinazionali (sempre pronte a chiudere i battenti in caso di rogne legali) che vogliono venire in italia a sfruttare capacità, mercati e logistiche a prezzi bassissimi.... e sono proprio le aziende che corrompono più persone a tutti i livelli di potere (ad esempio le aziende cinesi che lavorano in condizioni disumane con il totale incondizionato appoggio delle istituzioni locali e nazionali spudoratamente corrotte).

Più disoccupazione significa più mazzette e più voti in vendita:
per quale motivo un politico criminale dovrebbe risolvere un problema che per lui è tutto vantaggio?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 14:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grazie PIERO ... TU e PAU (Negrita) ... UNO di NOI
#FRenziestaiserenoVINCIAMONOI

Marco B. 02.05.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Non è che PD sta per P-Due?

Daniele Ferretti (fio710), Ancona Commentatore certificato 02.05.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO PIERO sei uno che NON ha peli sulla lingua..e segui il tuo giusto istinto...ma ti attaccheranno!
Magari si inventano qualcosa (sti politicizzati rai) per farti fuori!
ROBERTO FICO.....VIGILA SU DI LUI !
Non farti infinocchiare dalla tarantola e gubitosi!
ANDIAMO IN TV: a difendere i ns/ diritti!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 02.05.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Il problema degli 80 € è che sono un regalo alla categoria meno colpita dalla crisi! Mi dipiace per chi ha il posto fisso con uno stipendio basso, ma oggi non sta peggio di 10 anni fa, anzi con la deflazione magari ha anche migliorato il potere d'acquisto. Chi è in crisi nera sono i piccoli imprenditori, le partite IVA, i precari, i disoccupati, ma forse non rappresentano l'elettorato PD....

Francesco Pratesi 02.05.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' tutte le volte tirare fuori i compensi milionari dei Vip,quando affermano verita' sacrosante che danno fastidio al regime?Allora Enrico Berlinguer che veniva da una antica famiglia di nobili sardi e possedeva e tuttora i suoi discendenti possiedono piu' proprieta' di Briatore in Sardegna non doveva fare il comunista?Certo ,nella sua posizione Pelu' ha piu' possibilita' di difendersi che un normale cittadino,ma poteva anche scegliere di tacere e fare finta di niente,invece non lo ha fatto e gli va dato merito,secondo me.


a parte il discorso 80 euro, non credo che pelu' fosse contrario a aumenti in busta paga, ben vengano, quindi non mi dilungo piu' di tanto, faccio alcune considerazioni sul lavoro:

1) ci sono settori che devono (ripeto devono) restare in mano allo stato e non privatizzati. ad esempio sanita', polizia, esercito, poste, telecomunicazioni, luce, rifiuti, energia, acqua, pompieri, scuola etcetc.
questi, oltre ad essere di primaria importanza (per qeusto devono essere gestiti dallo stato, cioe' dalla comunita' dei cittadini) sono duraturi, cioe' da lavorare in questi settori ci sara' sempre. quindi, per qeusti lavori, il contratto di lavoro deve essere per forza di cose a tempo indeterminato. oltretutto, per farli al meglio l'esperienza e' importante, ad es per la sanita' o la polizia. ma anche per gli altri e' la stessa cosa. quindi, eliminare i contratti fasulli e precari in questi campi sarebbe doveroso.

2) si cerca di creare lavoro? ok. una proposta:

esiste il sistema di riciclo dei rifiuti, che imprenditori privati stanno facendo (ad es a vedelago) che rende dei soldi. si risolve il problema rifiuti dal punto di vista ecologico e in piu' fa fare soldi.
il m5s secondo me dovrebbe fare uno studio molto chiaro e circostanziato sui vantaggi di qeusto modo di gestire i rifiuti, e proporlo (dopo avere trovato chi puo' appoggiare l'idea, dal momento che da soli non si puo' fare niente visto gli attuali equilibri in parlamento) per adottare qeusto sistema in tutti i comuni d'italia.

soldi che entrano nelle casse dellos tato (che potrebbero tradursi in minori costi di bollette e energia, o per calare il debito pubblico locale o nazionale) e occupazione, anche qeusta con contratti a tempo indeterminato, perche' e' un lavoro che ci sara' sempre.

carlo 02.05.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AHAHHAAH PIEROOOOO adesso milioni di persone ti vedranno a THE VOICE pure..ahahahah i media tradizionali messi in scacco e sacco!!!!
questa boutade di Piero può diventare un cavallo di trojan ahahah per i media nazionali..
le loro menti perverse ora timidamente attaccano calunniano e diffamano ma non hanno ancora deciso come attaccare duramente in stile MEDIA vs.M5S
ha avuto non 2 ma 4 palle perchè nel suo mondo gli meteranno bastoni tra le ruote da oggi in poi!!! io spero per lui che non si sia mangiato ciò che ha avuto dalla musica e quindi abbia spalle larghe, di certo un operaio non poteva dire le stesse cose perchè se MATT BANANA
DECIDE DI QUERELARE(ma stanno pensandoci tante teste per non fare di Piero un martire mediatico)
RAGAZZI stamattina ho detto "è un pazzo" ma forse è stato un cavallo di troia per il regime del quale ad oggi non si vede ancora la portata!!!!
GRANDE PIERO NON SEI SOLO ANCHE SE MOLTI TI VOLTERANNO LE SPALLE DA OGGI E GRAZIE !!!!!

Max A. Commentatore certificato 02.05.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero hai sempre denunciato dal tuo palco dal 1988 ad oggi...grazie!!!

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.05.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Però sticaxxi!!!
Devo ammettere l ho Rivalutato tra i Giusti d Italia.

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 02.05.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero. Un'altra voce in mezzo a un branco di sordi.....

Rolando picchi 02.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Parole sante!!!!! Dovrebbero come minimo raddoppiare gli stipendi e ridurre al 10% del valore attuale i loro!!! Invece ci stanno facendo letteralmente due scatole ogni sera per questi miserrimi e inutili 80 euro, con cui ci possiamo giusto comprare un po di carta igienica in più l'anno. Però ci prendono in giro come fosse l'inizio di una nuova era politica "buona e giusta", quasi miracolosa al cospetto di cotanta generosità. ....quando loro dallo stipendio di euro ne dovrebbero sottrarre almeno 8000! Davvero un insulto e una presa in giro alla nostra intelligenza. Servirebbe o un dittatore o una bomba atomica. E purtroppo noi siamo un paese culturalmente troppo civile per entrambe le cose. Che amarezza.

Francesca Toscano 02.05.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Piero Pelu' adesso arriveranno
le contromosse dei media servi del padrone largheintese , triste che in italia possa parlare e ancora ti ringrazio per averlo fatto, possa parlare solo chi ha poi posibilità di difendersi in sedi legali..insomma i VIP..
Ligabue timidamente lo fece ora il fantastico tackle di Piero Pelu' , si vede che Piero è uno che la verità se l'è andata a cercare e vi assicuro che ci vanno poche serate passate a incrociare dati di aziende giornali banke gruppi politici, SON SEMPRE GLI STESSI NOMI AHAAHAHA
Vi assicuro che la verità sul web la puoi trovare e non è mai nemmeno simile a quella racontata dai media classici che volenti o nolenti devono rispondere a un datore di lavoro quindi non ce l'ho nemmeno troppo con chi serve i regimi, cosa dovrebbe fare, pena licenziamento? ma è veramente umiliante accettare che dal dopoguerra ad oggi siano riusciti a lavarci il cervello a tal punto da non essere piu nemmeno capaci di cercare altre campane altre opinioni e verità..ripeto ci vanno poche sere passate a incrociare dati di CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE e capirete..
un unica avvertenza poi vivrete peggio sapendo che ci hanno mentito anche e soprattutto chi avrebbe dovuto parteggiare per NOI POPOLO..

Max A. Commentatore certificato 02.05.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente brucia ai manipolatori delle notizie,che un grande Pelù abbia utilizzato un mezzo come la rai,normalmente utilizzato dai partiti di governo per distorcere le notizie e soprattutto utilizzarle a loro vantaggio,per vomitare la "nostra rabbia" . Sentire un"boy scout di licio gelli" in diretta nazionale,deve aver fatto cadere dalla sedia i signori del PD,coi loro concubini del sindacato! Ora si stanno stracciando le vesti additando in piero pelù un rocker milionario che si permette di"speculare" sulla pelle dei lavoratori. E' talmente ignobile questa speculazione che spero non passerà anche tra le menti più obnubilate dei fruitori dei media nazionali...Cmq ancora un grazie ad un intelligente Piero che ha utilizzato un palco che doveva servire ai servi del governo per autoincensarsi,mentre è diventato un meraviglioso megafono per manifestare un dissenso di quella parte del paese che non vuole più abbassare la testa di fronte a re Giorgio ed ai suoi ignobili vassalli....
Grazie Piero e... VINCIAMO NOI!

antonio mariotto 02.05.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Pelù. Chiamare le cose con il loro nome.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace Piero perché è un po' matto, al di fuori dell' ordinario e chi si distingue mi piace.
Avrei da ridire sulle sue frasi però........
Renzi conosce bene il tuo elenco Piero, ma lui ha altro per la testa: le banane berlusconiane, ne è famelico.
Silvio lo compra così.
Riguardo i cannoni io li punterei verso il Parlamento ma nun se po' dì solo pensà......
Lasciamoli vive va........però a me una presa del Parlamento alla Bastiglia nun me dispiacerebbe.....


red tiger 02.05.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici del blog, voglio raccontarvi una storia di ordinaria follia. La follia nella quale corriamo ogni giorno.Venerdì' trenta aprile ero sul lago di Garda. A pranzo in un discreto e ben attrezzato ristorante,
cibi sani, personale gentile, ma freddo, naturalmente albanese o romeno. Al momento del congedo mi accargo che e' sparita la borsa che tenevo ai miei piedi. Il ristorante, dopo l'albergo, dove avevo posto
una piccola valigia, era la mia prima tappa.
Con la borsa sono spariti soldi, cellulari e
effetti personali. Chiedo ai carabinieri di
rintracciare la mia borsa. I cellulari, accesi al
momento del furto dovrebbero dare un
segnale nel raggio di pochi chilometri.
L'operazione non si può' fare perche' costa
troppo ed e, molto lunga. Benissimo,.A questo
punto intendo interrompere la vacanza e
chiedo all'albergo, viste le condizioni
eccezionali, senza un soldo, senza carta,
senza un cellulare, di restituirli almeno meta'
dell'importo del prezzo pagato per dormire
una notte. Ora l'Unione l'albergatori
sostiene che la restituzione e' discrezionale,.
La discrezionalità' non e, una azione fuori
dalle regole, anzi ha tutti i crismi della
legalita,,, ma presuppone una volontà'
responsabile. La proprietaria non si fa trovare,
ma un addetto anche questo rumeno o

albanese mi dice assolutamente noi non
restituiamo nulla.

E allora tra mille disagi torno a casa mia. Fase due. Il primo maggio tutto chiuso. E, la festa del lavoro che non c'è', ma insomma e' festa.
Il giorno due vado alla,ufficio postale, con la denuncia fatta dai carabinieri per ritirare due soldi, dal momento che mi hanno rubato tutto anche le tessere. La posta ha bisogno dei documenti, ma anche quelli, dico sono stati rubati, e' specificato in denuncia. L'impiegata mi dice che no, senza documenti niente denaro Ho fatto una coda di due ore e sono a mani vuote. Questave' l'Italia senza diritto, per chi i diritti li dovrebbe avere e tantevagevolazioni per chi ruba.

gianna.arzela' 02.05.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

piero pelu ieri al concerto del primo maggio adetto le cose come stanno veramente ed e'stato un grande vinciamonoi disicuro...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 02.05.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

chiedo allo staff di invitare a cantare sul palco piero pelu' in piazza san giovanni il 23 maggio . sarebbe molto bello !

p. t., ravenna Commentatore certificato 02.05.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mo i piddini lo insultano! Spettacolari! Ma quando diceva la verità sull'amico Silvio andava bene, no? Ora invece deve cantare e basta. Non so se sia uno del m5s il buon pelù, ma anche se non fosse son contento, perchè almeno lui ha aperto gli occhi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Piero dice: " il non eletto" e non il "nuovo arrivato" il che è ancor più significativo!

riccardo baldini 02.05.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Stamani renzie ha sguinzagliato le erinni, moretti e picierno, per attaccare Pelù sostenendo che i cantanti e i comici non dovrebbero parlare, ma fare i loro mestieri!!!
Ma almeno, Grillo e Pelù, loro un mestiere lo esercitano, mentre queste due per fare la politica...aveva ragione Battiato riferendosi a queste "modello" donne!!!

Antonio Marasco, Rogliano (CS) Commentatore certificato 02.05.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Piero ti ho sempre ascoltato , non avevo dubbi !!!

paolo b., ancona Commentatore certificato 02.05.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poteva forse mancare il commento della "nostra" immensa, grandissima, micidiale infiltrata nel pd pina picerno?

"Picierno: Pelu milionario, non sa valore soldi"

Grazie pina, anche oggi ci hai regalato una bella carrettata di voti!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sublime Pelu. Finalmente anche i big dello spettacolo vengono fuori. Un grazie e grande Piero

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando questi 80 euro li devono anticipare il datore di lavoro.Che poi verrà rimborsato.Ma questo stato se non ha questi soldi in cassa vuol dire che è fallito.Ci sono aziende in difficolta per pagare le paghe ai propri dipendenti, e devono anche anticipare gli 80 euro.
Questo a mio avviso vuon dire che gli 80 euro li vedono solo questo anno.

Paolo.T Commentatore certificato 02.05.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di notte voglio entrare nei segreti tuoi
E voglio costruire una fortezza senza inganni
Sarò il corto circuito nella stanza dei bottoni
E scioglierò i veleni delle tue decisioni
Di notte voglio ballare nella televisione
Truccarmi da pallone e poi raccontarvi tutto
Tutto tutto sulla mafia
Tutto tutto sulla P2
E l'Europa che ci fa "Ciao"
Pizze pazze e corruzione
Euromafia da esportazione
Tutto tutto sul mio fegato
Tutto tutto, tutto e niente...
Je suis maudit maudit maudit
maudit, maudit, maudit
Je suis maudit, maudit, maudit
Maudit, maudit, Maudit
E via il guinzaglio
Di notte voglio entrare nei segreti tuoi
E li voglio raccontare alla gente che s'inganna
Di notte voglio ballare nella stanza dei bottoni
staccare tutti i fili delle tue decisioni
Staccare tutti i fili con la tua benedizione
Tutto sulla chiesa in Africa,
Tutto tutto sull'obiezione,
E le stragi senza nome,
Tutte passano da Roma
Pizze pazze e corruzione
Tuttotutto sul mio fegato
tutto tutto, tutto e niente...
Jo soi maudit, maudit, maudit
Maudit, maudit, maudit
Jo soi maudit, maudit, maudit
Maudit, maudit, maudit
E via il guinzaglio
Je suis maudit, maudit, maudit
Maudit, maudit, Maudit
Je suis maudit, maudit, maudit
Maudit, maudit, Maudit
E non è tutto!
Dirti
Tutto tutto sui veleni
E i segreti del Vaticano,
Tutto tutto sulle elezioni,
Tutto tutto su noi coglioni
Tutto tutto, tutto e niente...
Autoelogi e insabbiamenti,
Funerali, tutti presenti
I politici e la malavita, i politici e la bella vita
Tutto tutto, tutto e niente...
Je suis maudit,
Maudit, maudit
Je suis maudit,
Ma-ma-ma-maudit
Je suis maudit,
Ma-ma-ma-maudit
Maudit, maudit, Demodè
Dirti tutto tutto

Max A. Commentatore certificato 02.05.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da ieri Pelù mi e' ufficialmente simpatico.
Anche perche' concordo anch'io sul fatto che ci vuole il LAVORO, non i sussidi di disoccupazione o altre forme di elemosina sociale.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 02.05.14 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Vauro deve avere l'aizalmer perchè dice che con "grillo" sente puzza di fascisamo!
E' a l'aria che tira e stà delirando..in quanto (esperto com'è) dovrebbe temere che la puzza "di fascismo" arriva da Renzi, che ne ha facoltà........PURTROPPO !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 02.05.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù un MITO. Cmque #VINCIAMONOI

Alberto 02.05.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

tanto di cappello nei confronti di Pelù. speriamo che la gente capisca dove sta il bene comune e dove sta il male comune (che sarebbe il bene solo di poche persone).

Marco M., Sassari Commentatore certificato 02.05.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero, Uomo Libero!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

parafrasando...il reddito di cittadinanza sarebbe elemosina elevata alla dieci

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 02.05.14 12:31| 
 |
Rispondi al commento

La risposta del PD di oggi: "non si tratta di elemosina ma è il primo passo verso l equità sociale."
Che significa, che a breve guadagneremo diecimila euro al mese come loro o che loro guadagneranno millecinquecento euro come noi?
Ci vuole una faccia come il c... per parlare di equità sociale!
Abbassatevi lo stipendio e rinunciate al contributo milionario ai partiti, ladroni!
Soltanto il M5S ha il diritto di parlare di equità sociale.
Vinciamo noi.

laura dalla marta, udine Commentatore certificato 02.05.14 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù contro Renzi: "Berluschino non asfalterai niente e nessuno"
„Il post una volta pubblicato fa il giro delle agenzie. Piero Pelù che attacca Renzi è una notizia. Così, dopo i primi lanci, arriva puntuale la replica dall’entourage di Renzi. “Pelù – sottolinea l’assessore alla mobilità Filippo Bonaccorsi – insiste nella sua personale battaglia contro Renzi. Dopo aver fallito come ben pagato curatore dell’Estate fiorentina nelle precedenti amministrazioni si scaglia contro la cultura in città e contro le strade. “

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/politica/piero-pelu-contro-renzi.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 02.05.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero! Ti capisco da fiorentino! Noi non vogliamo essere rappresentati da questo massone? È una vergogna ché ti prende nelle viscere e tu hai detto chiaro e tondo cosa pensa la gente comune di questo buffone! Hai detto la verità! Dovrebbero farlo anche tutti quegli artisti seguiti da tanti giovani che non hanno lo stesso coraggio! Devono capire che potrebbero non esserci più possibilità per cambiare questo paese! E tu hai capito che nessuno può più tirarsi indietro! Ora è il momento! Basta con i rimpianti! Spero tu ogni tanto legga il blog di Beppe! Io credo di si perché hai anche parlato del ricatto del lavoro! Comunque se oggi dovessi dare un occhiata qui scopriresti che gli attestati di stima arrivano sempre dalle persone libere come te! Fai un nuovo appello a the voice anche con j-ax che ricordo nostro simpatizzante! Coraggio artisti grillini seguite l'esempio dì Piero o iravo mai più!

Davide Marini 02.05.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Pelù si permette di parlare di 'elemosina' perché prima di Renzi lui viaggiava su cifre ben più consistenti, mettendosi in tasca quasi il 10% dell'intero budget dell'Estate Fiorentina:
"Il budget dell’Estate Fiorentina si aggirava sempre intorno al milione di euro, con Pelù salì a 1,3 milioni, con oltre 100.000 EURO di compenso per lo stesso leader dei Litfiba.
Finiti i tempi delle vacche grasse, la prima estate dell’era Renzi (2009) vide scomparire la figura del direttore artistico anche perché il budget si era ridotto a circa 350mila euro".

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 02.05.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Che bello vedere un personaggio pubblico schierarsi contro i poteri forti, mettendo a repentaglio anche i suoi interessi. Mi ricorda tanto Beppe a Sanremo tanti anni fa...le stringo la mano Sig Pelu'.

CR 69 PR (), Parma Commentatore certificato 02.05.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E' facile per Pelù parlare, tutto giusto, tutto vero, fin tanto che non toccano però i tuoi interessi, gli interessi di ogni uno. Allora tutti si diventa lobbysti, affaristi, corrotti moralmente ecc. Ecco Pelù vieni a spiegarci perchè i raccomandati dei programmi TV di Xfacotr o The Voice dove tu fai il giudice e ti prendi soldi e popolarità non danno le stesse possibilità a tanti altri artisti giovani che vengono ignorati dalle major che si prendono in casa questi cantantucoli da strapazzo? occupano tutte le radio, distruggono la cultura musicale della nazione con un monopolio mascherato di cui tu taci e ne fai parte con compiacenza e poca morale!?? ecco facile predicare bene e razzolare male Pelù!!

Antonio Merlo 02.05.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si si bravo Piero , ma Beppe spiegami perchè ogni tanto continuiamo a cadere nei vizi della vecchia politica, in questo caso la strumentalizzazione di messaggi veicolati da un cantante, che, dettaglio , è un cantante e quello dovrebbe fare.
Una cosa è che Beppe, o i parlamentari eletti, dicano che gli 80 euro sono voto di scambio, e una cosa è riportare qua sul blog 4 parole lette da un foglio sul palco del concertone dal buon Piero.
Tanto ormai che gli 80 euro siano voto di scambio, lo hanno capito anche i bambini. Piuttosto torniamo a parlare di cose serie, leggi anti corruzione, piano energetico, riduzione costi della politica e tutte quelle cose che sappiamo dire e soprattutto fare tanto bene.
Pierino lasciamolo tranquillo a cantare e leggere comunicati in diretta, senza bisogno di amplificare qua le sue parole.

Luca M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le basi per un programs politico. Vai Piero!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

BRAVISSIMO-GIUSTISSIMO-CORAGGIOSISSIMO.... E INTANTO IERI SERA SANT-ORO .... MAGNIFICAVA-LECCAVA A TUTTO SPIANO LE IMPRESE DELL' EBETINO... PATETICO E COMICO MA ... PURTROPPO... SUGGESTIVO.. PER MOLTE ANZI MOLTISSIME... MENTI E PERSONALITA'... DEBOLI

Luigi P. Commentatore certificato 02.05.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Signori, la rivoluzione (culturale) è in atto. Non si riesce ad averne una percezione chiara perché siamo abituati a realizzare solo ciò che vediamo e sentiamo per televisione. I risultati delle Europee saranno una dimostrazione che certificherà a tanti altri cittadini ancora ignari quello che sto dicendo, mentre gli attuali governanti ne sono già consapevoli.
Dobbiamo solo divulgare la conoscenza a quante più persone possibili vicine ad ognuno di noi.
Arturo Senatore.

Arturo Senatore, Nola 02.05.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Un appello a tutte le persone famose che hanno a cuore il nostro paese:CACCIATE LE P.A.L.L.E, come ha fatto PIERO.Grazie.

alfonsina p. Commentatore certificato 02.05.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Piero eri il mio idolo da piccolo sei il mio EROE ora.....


Sempre capace di sparare sul ;arcio che ci circonda senza peli sulla lingua

GRAZIE

Sergio 02.05.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Globalist.it | Renzi come Gelli: su Pelù l'ira del Pd http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=57589&typeb=0 …

La solita Pina Picierno....

Eduardo Mirasole 02.05.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera hai spaccato, hai spazzato via tutti e tutto, io ti seguo dai tempi di "desaparesido"e quello che hai detto è perfettamente in linea col tuo pensiero.
Fa piacere pensare che non ti sei venduto e che sei rimasto coerente.
Ma ora occhio lì alla rai, guardati le spalle.
Grazie Piero.

carlo petrini 02.05.14 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Piero Pelù senza peli sulla lingua come Beppe, ormai in Italia solo alcuni artisti hanno il coraggio di denunciare questo sistema politico incancrenito..... forza M5S!!

RaffaeleValerio C., Canonica d'adda Commentatore certificato 02.05.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero Pelù! Parole certo non scelte a caso, infatti l'alleanza tra la massoneria coperta (Verdini, alunno di Gelli) e l'ala democristiana piddina (Renzie, l'ex boyscout) è sotto gli occhi di tutti.

Il "Piano di rinascita democratica 2.0" nella versione Renzie-Verdini è molto più dittatoriale ed eversivo di quello originale piduista, basti pensare all'incostituzionalità dell'Italicum che apre le porte ad una deriva plebiscitaria del leader o al Senato delle autonomie non elettivo che nella versione gelliana almeno votava il bilancio dello Stato, perchè un tempo si doveva arginare il radicalismo del PCI mentre oggi c'è l'M5S, una forza politica ben più grande, rivoluzionaria e soprattutto lanciata verso il governo del Paese

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.05.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

quets asi chiama OBBIETIVITA'... ORGOGLIOSO DEL M5S!

luca Tegoni, parma Commentatore certificato 02.05.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero!! Un grande nel suo settore e non solo, dimostra grande intelligenza anche in questa occasione del mega concertone del primo maggio.
In assoluta libertà di pensiero e senza alzare la voce, ha utilizzato il palco per parlare a milioni di giovani disillusi e amareggiati.
Renzi, ma chi lo sta ad scoltare: ti inonda di parole, faccette buffe, ma che cavolo di politica è la sua, io non l 'ho ancora capito.
Io lo metterei a mediaset a fare Bim Bum Bam e a presentare il reality in prima serata.
Vai a casa non eletto.

Veronica V., Parma Commentatore certificato 02.05.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAH grande Pelù!!!!

alberto d'agata, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.05.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai apprezzato Piero Pelu', come cantante, ma le sue parole lo hanno reso il mio idolo.
Grande Piero!!!!

A.E.63 02.05.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento

IL PERCORSO DELLA TRASPARENZA NON SI PUO PIU NEGARE NE FERMARE,
NON ERA MAI SUCCESSO UNA PRESA DI POSIZIONE COSI FORTE NEI CONFRONTI DELLA VERITA',AVANTI COSI.
RENZI STAI SERENO.NON SONO PIU SOLO LE VOCI DEL M5S ADDITATI COME DEI: FACINOROSI,EVERSORI,INCONCLUDENTI,QULLI DEL NO,INESPERTI,URLATORI,SOVVERSIVI E STUPRATORI DI (DEMOCRAZIA)HA..HA..HA..
DIRE CHE I PARTITI SONO MORTI E SBAGLIATO PERCHE'SONO ESTINTI.ORA PIANO PIANO TOCCA AI POTERI FORTI E LOBBY,ESSERE RIDIMENSIONATI IN MODO DA INIZIARE A SCRIVERE UNA NUOVA STORIA DEMOCRATICA.
M5S
GRAZIE...
GRAZIE...
GRAZIE...

cristia d'avola 02.05.14 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Il *vero* concerto del Primo Maggio ieri era a Taranto.

Andrea Gennaro, Torino Commentatore certificato 02.05.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Il coraggio di dire la verità.
GRAZIE, Sei un grandissimo Piero !
Chapeau Chapeau Chapeau !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.05.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori