Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La matematica non è un'opinione

  • 324


spillette_m5s.jpg

"Assistendo al dibattito di queste ore, dobbiamo smentire alcune leggende metropolitane che stanno circolando sui dati elettorali. E’ sbagliato affermare che abbiamo perso quasi 3 milioni di voti. Considerando un’affluenza alle Europee attorno al 58% contro il 75% delle Politiche dell’anno scorso, è come se avessimo perso poco meno di un milione di voti. Un calo, ma non l’emorragia di cui si favoleggia in queste ore. Ricordiamo che abbiamo comunque consolidato un ampio consenso di persone che credono nel progetto del M5S, malgrado chi l’anno scorso ci giudicava un fenomeno evanescente. E soprattutto siamo passati da zero a 17 eurodeputati. Cittadini che pianteranno a Strasburgo il seme della partecipazione, dell’attenzione ai problemi concreti e della sovranità italiana in Europa" M5S Camera

28 Mag 2014, 19:18 | Scrivi | Commenti (324) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 324


Tags: elezioni europee, M5S, M5S Camera, voti

Commenti

 

Mentre alle politiche nazionali, il risultato ottenuto era sostanzialmente dovuto ad un salto nel buio, adesso il nostro risultato alle europee è un voto di appartenenza ai valori del movimento, grazie alla coerenza e alle battaglie portate avanti in Parlamento, è un dato da cui ripartire, il tempo è dalla nostra parte, e il cambiamento culturale è già iniziato, andiamo avanti uniti più che mai.

Carmelo MALTESE 06.06.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Infatti .... è proprio così ! Questi 3 mln erano pura fantasia ed io l'avevo già capito per gli stessi motivi qui spiegati. Ma che volete farci ? I media e la solita politica, con Renzusconi in testa, pensavate che sarebbero stati onesti e obiettivi ? Lancia in resta e continuiamo l'attacco al potere corrotto ..... anche in Europa e insieme a Farage. Alla faccia di tutti quelli che lo dileggiano per paura o per ingenuità, come Travaglio, Scanzi, Imposimato e Dario Fo. Mi spiace veramente per loro ma si stanno comportando allo stesso modo di tutti coloro che inizialmente si erano assuefatti come polli alla campagna infamante contro Beppe e tutto il Movimento 5 Stelle.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 04.06.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti quelli del movimento 5S e anche a chi non capisce chi siamo e cosa vogliamo, noi non facciamo alleanze con che ci ha distrutto siamo andati a vendere ho pigliare soldi con i nostri gioielli, dopo una vita di sacrifici ci anno portato a vivere di speranza io non mangio speranza con la speranza altrimenti diventiamo come cristo che prima l'ho anno ucciso e poi anno fatto soldi con la sua croce, dobbiamo ribellarci tutti andare in piazza no come anno fatto i sindacati d'accordo alla politica facendo finta di rappresentarci invece c'è l'anno messo in quel posto e arrivata l'ora delle nostre difese e di non lasciarli più di fare tutto quello che anno fatto questi assassini per la gente che si e tolta la vita per vergogna non fate queste cose la famiglia di ogni uno di noi ci vuole bene. Grillo portaci in piazza tu non sei quelli che per politica ti anno descritto perché al sottoscritto adesso anche se viene Itler , mussolini, l'ho zar ecce....ecce...mi andrebbe bene se governa bene. Vai Beppe vola come i Grilli a macchia di leopardo. Ti voglio bene.

Giuseppe Marcanio 02.06.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volevamo più voti e seggi ci dovevamo dare una mossa e impegnarci di più per la strada tra la gente scettica e astensionistica collaborando con i meetup attivi invece di stare quì a fare i professoroni dei numeri criticando su e giù ! Ma di che stiamo parlando Facciamo un po di autocritica del nostro modo di essere cittadini attivi altrimenti i nostri problemi non li risolverà nessuno! e peggioreremo di come siamo messi adesso !

pino 30.05.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Decenni di lavaggio del cervello di noi elettori, da parte dei media pubblici e privati, finanziati dai partiti, ci hanno scippato "la logica",(specie agli elettori ultra 55 enni non certo della stessa capacità di sintesi dei loro figli, quelli che non gli potranno paghare più le pensioni o sono in viaggi all'estero.In Italia la partitocrazia blinda la presenza di mercenari nella politica che sotto false ideologie, sigle e pupazzi, rattoppano leggi e debiti che stiamo vivendo nelle nostre carni.Intanto i ricchi e potenti media riempiono i palinsesti nel nome della sacrosanta libertà di stampa e di chi per loro gode finanziariamente mente con tanta pubblicità miliardarie addebitate sui prodotti che acquistiamo, cinici e pragmatici, riescono a sviare dalla logica i vecchi elettori che ossidati non sono più capaci di afferrarla e si astengono.La loro enorme potenza di fuoco ha solo scalfito la NUOVA consistenza EUROelettorale del M5S mentre si continua a giocare con falsi giri di parole. Sono state elezioni Europarlamentari! Quindi + 17 europarlamentari da zero che erano. punto. Alle prossime elezioni europarlamentari vedremo la differenza dei seggi M5S. punto
Ma di cosa parlate! Di cosa stiamo parlando ! Chi come nuovo rappresentante di un partito dalla faccia pulita, con un linguaggio televisivo da adolescente, sembra che abbia scaricato un incremento di suoi voti euroelettorali, ha invece aumentato gli astensionisti da noi, ma non nell'europarlamento come numero di eletti che contano e capaci. E' questo che conta ! Intanto il ns debito nazionale aumenterà con gli 80 euro al mese pre-euroelettorale invece che lanciare uno startup della greeneconomy in Italia che svilupperebbe numeri reali in ricerca,formazione, posti di lavoro, redditi, vortici di circolante economico interno, autostima, dignità, fiducia socialità e comunità ! Ridimensionando intanto il ns fabbisogno nell'importazione di petrolio, inquinamento, patologie derivanti, costi sanitari lutti ecc. Auguri

pino 30.05.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, non avevi detto che se non vincevate le Europee ti "dimettevi" da portavoce? non mi sembra che abbiate vinto le elezioni.

Giovanni 30.05.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
a me sembra invece che il dato circa i 3 milioni di voti in meno rispetto all'anno precedente sia proprio reale.
Valori assoluti alla mano, il Movimento 5 Stelle ha perso:
219.684 in Piemonte
4.507 in Valle d'Aosta
356.285 in Lombardia
98.349 in Liguria
37.839 in Trentino Alto Adige
299.557 in Veneto
88.055 in Friuli Venezia Giulia
214.507 in Emilia Romagna
216.383 in Toscana
52.512 in Umbria
103.214 nelle Marche
290.244 in Lazio
31.843 in Abruzzo
11.014 in Molise
132.994 in Campania
160.063 in Puglia
24.109 in Basilicata
72.341 in Calabria
394.087 in Sicilia
102.618 in Sardegna
Il conteggio del totale assoluto dei voti perduti di 2.909.996 mi sembra corretto.
(allego il link da cui ho ricavato i dati
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/27/elezioni-europee-2014-i-flussi-dei-voti-pd-ha-prosciugato-scelta-civica/1003196/)

Dunque, certamente ora ci sono 17 europarlamentari pentastellati nel Parlamento Europeo, ma questa conquista, da un punto di vista che non sia strettamente partitico, è limitata. Da un punto di vista della democrazia, infatti, più di quanti parlamentari ha un determinato partito - questa è la logica partitica a cui tu ti dichiari avverso! - dovrebbe contare quanto i parlamentari presenti in Parlamento sono davvero rappresentativi dei cittadini. Io, naturalmente, auguro al Movimento di avere successo in ognuna delle sue buone intenzioni, ma trovandomi a fare un discorso del tutto realistico devo dire questo: viste le perdite di consensi, dobbiamo dire che i parlamentari in Italia del M5S hanno subito un deficit circa il loro potenziale di rappresentanza; infatti, se rispetto al consenso che ha mandato su dei parlamentari il consenso attuale è minore, vuol dire che per quella stessa misura la presenza di quei parlamentari in Parlamento non è rappresentativa della cittadinanza. Per questa via, mi domando quanto quei 17 eurodeputati rappresenteranno la cittadinanza italiana tra un anno.

Mauro Perissinotto 30.05.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento


Secondo me avete stravinto. La campagna 'vinciamopoi' é sbagliatissima.é un messaggio che rischia di essere letto come... forse un giorno vinceremo. Avere 17 deputati in europa, significa avere vinto. Quello che vorrei suggerire con questa mail é un comitato di comunicazione con l'estero. Qui in inghilterra dove vivo, non solo i media continuano ad ignorare il movimento 5 stelle.Nessuno si sta accorgendo della rivoluzione e uno dei motivi principali é che le comunicazioni in rete e soprattutto su youtube non sono tradotti.
Vi suggerisco di facilitare l'organizzazione di gruppi di italiani residenti all'estero che si impegnino a scaricare i video pubblicati e tradurli simultaneamente o con sottotitoli in inglese. Personalmente mi rendo disponibile e vi chiedo di mettermi in contatto con la persona adatta per cominciare una vera e propria campagna internazionale. La Rivoluzione Italiana va esportata. Un'idea di qualitá come il made in italy non puó essere ignorata e anzi deve essere replicata. Il discorso di Dario Fo a Milano é validissimo per tutti i politici del mondo. Spero di poter discutere possibili azioni al piú presto con qualcuno di voi.


Nelle ultime elezioni Bersani si chiedeva da dove fossero arrivati i 4
milioni di voti che lo avevano messo al pari di Berlusconi.
Oggi Grillo si chiede da dove sono arrivati i 4 milioni di voti che hanno
dato la vittoria a Renzi.
Gli istituti di statistica e sondaggi invece non si chiedono un ca...
I giornali non si chiedono un ca... Ma penso che nel 70mo paese nella
classifica sulla libertà di stampa anche questo sia normale.
Ha vinto ancora il MC&N "Mafia Camorra & N'drangheta" scambiando favori con
voti.
Ha vinto ancora il 10% fantasma, disponibile secondo accordi di "larghe
intese" ma fuori dalla portata dei Pagnoncelli."

Alessandro Balducci 30.05.14 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vanno portate le persone indecise e quelle che non hanno votato, dentro ai meetup locali. È li dentro che nasce e si alimenta il moVimento.

Paolo Alongi, Prato Commentatore certificato 30.05.14 01:56| 
 |
Rispondi al commento

e magari chiedersi perché due milioni di persone non sono ANDATE a votare il movimento? questi calcoli e commenti identici Li faceva Gasparri nel 95.........Per Piacereeeee

Fabiano Antonelli 30.05.14 00:23| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ora di congedare l'intero staff della comunicazione.
Se le tecniche utilizzate sono state efficaci per le elezioni 2013, lo staff si è infranto nella gestione dei primi terribili mesi post elezione.
Non era il loro mestiere e si è visto. Ogni specialista ha la sua specialità.
Per comunicare da dentro il parlamento occorreva una nuovo squadra ed una modalità adeguata.
Errori di gioventù, certo.
Ma nella campagna per le europee la comunicazione è stata il punto debole.

Occorre voltar pagina.
Ripulire la comunicazione, preservando l'onestà intellettuale e la purezza delle informazioni che si forniscono.
Dimenticare per sempre la titolazione attrattiva ed i commenti allusivi o che irridenti, come avviene nei siti pseudo informativi tipo tzetze, fucina etc. Sporcano l'immagine di alterità duramente conquistata con la rinuncia ai finanziamenti e la l'auto decurtazione dei ns parlamentari.
Chi vuole imporre una immagine di assoluta integrità non ha nulla a che fare con tzetze.
Meglio un voto di meno che captare bimbiminkia con tecniche manipolatorie.
Se si comunica in modo non etico, viene destituita ogni parvenza di attendibilità.
Avere il coraggio di semplificare.

Giovanni Giordani, Mantova Commentatore certificato 29.05.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA FARE UNA PROPOSTA DI LEGGE (M5S) PER CHI VA VOTARE ,UN ESEMPIO; DETRAZIONE FISCALE LAVORO DIPENDENTE,O FIGLIO A CARICO O IRPEF (PENSIONATI)
APPORRE IL TIMBRO(LEGGE) SULLA SCHEDA ELETTORALE E POI PRESENTARSI AL COMUNE DI RESIDENZA O UNA COSA DEL GENERE.
MOTIVARE GLI ELETTORI.

mariano renato donadio Commentatore certificato 29.05.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

E' VERO MA IL MILIONE DI VOTI LI AVEVAMO SOLO CHE HANNO ANNULLATO 954.718 SCHEDE ELETTORALI
GUARDA UN PO'????

mariano renato donadio Commentatore certificato 29.05.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE BEPPE GRILLO CE UN CRIMINALE CHE HA FATTO UN SITO A TUO NOME " GRILLOCASALEGGIOFOREVER" E CHIEDE DI CONSIGLIARE I TUOI AMICI DI ISCRIVERSI AL SUO GRUPPO " NUOVI EROI"E SE UNO SI ACCORGE DELLA TRUFFA LUI GLI DICE NON SCRIVERE PIU A ME E TI SEGNALO GLI ISCRITTI SONO GIA CADUTI COME PESCI SULLA SUA RETE E SONO 1800 COGLIONI POI LUI GESTIRA L'ORCHESYRA

MAURISIO SCARPA 29.05.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Condivido questa analisi solo se partiamo dal presupposto che fra gli astenuti non ci siano elettori del PD ed io non credo a questa leggenda metropolitana.

SANTO GANGEMI, MESSINA Commentatore certificato 29.05.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento

TUTTA COLPA DELL'IGNAZIO
---(Partigiano dello Spazio)---

Ignazio è un vegliardo qui del Condominio che quando lo
incrociano tutti si toccano.
L'altro giorno l'ho sentito discutere con il nonno, che mi ha
spiegato poi del suo gesto scaramantico.
Ignazio nel passato votava per Berlinguer, finchè poi il piccì
è sparito, allora ripiegò su Occhetto, uno dei primi ad essere
rottamato.
Non rimaneva che Craxi, votò lui, ma tant'è finì in esilio.
Bertinotti, allora, che però si spaccò in due pezzi come una mela.
Ignazio pensò di passare con Bossi, che malediceva il Berlusca:
mani nel sacco anche per Padania ladrona.
Provò allora con Di Pietro, ma anche questo voto andò male,
pare che non ci avesse azzeccato.
Ingroia, si!, Ecco la soluzione votò per Ingroia... Ingroia chi?

Ora, per chi ha votato a queste ultime consultazioni non ve lo
dico, ma ho sentito il nonno che gli diceva:

"Senti Ignazio, la prossima volta devi votare Renzi... Renzi hai
capito, non ti sbagliare: Renzi! Troverai probabilmente il suo
nome sulla scheda perchè ora stanno cambiando idea, ora un
partito col un Lider gettonato va bene. Renzi... Ignazio... Renzi!

E' la storia dell'Ignazio, portasfiga dello spazio...

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 29.05.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedo di non pubblicare questa mia opinione. Grazie
Bebbee, ti voglio bene da molto tempo, ma l'ultima settimana di campagna elettorale hai fatto qualche AUTOGOAL e il buon Silvietto ti ha attaccato sulla schiena le figurine di Adolfetto, tanto che la massa ha preso paura e nel dubbio è ritornata nella palude puzzolente. Hai dei guerrieri preparati al tuo fianco, lasciali fare e avremo maggiori soddisfazioni. Un abbraccio, Oscar L.

P.S. questo vale anche per l'amico Casaleggio

Oscar Lievore 29.05.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti ... leggo tanti commenti. Alcuni a favore alcuni di perplessità, altri assolutamente fuori da ogni logica (matematica). D'altra parte il titolo è abbastanza chiaro. Quando si tratta di numeri è impossibile dire cazzate. In matematica, quando si fanno le equivalenze, queste si fanno su dati c.d. "compatibili". Non si può fare un'equivalenza tra patate e zucchine, ma tra patate e patate. Certamente ora ci saranno i soliti bastian contrario che diranno di tutto e di più ... ma io non mi curerò di loro, guarderò e passerò. Il dato va analizzato tra dati riguardanti la stessa tipologia di voto: in questo caso le europee. Il M5S alle europee del 2009 non c'era e adesso c'è, con un incremento di voti cha va da 0 (anno 2009) a (anno 2014), quindi E' UNA GRANDE VITTORIA. Il PD passa dai sui 8 milioni di voti (anno 2009) agli attuali 11 milioni (anno 2014), mentre il PdL (che nel 2009 era FI + NCD) passa da 10 milioni di voti a 5 milioni (anno 2014). Ricapitolando: il M5S passa da 0 a 5 milioni, il PdL (FI+NCD) da 10 milioni a 5 milioni e il PD da 8 a 11 milioni. Questo è il dato sulle europee (e fare confronti con le votazioni nazionali, locali, etc... non ha senso). Ergo: il M5S HA VINTO la sua battaglia, mentre il PD ha aumentato del 39% circa il suo consenso, mentre tutto il centro destra classico (F +NCD) ha diminuito il suo consenso del 50%. Invito tutti ad andarsi a controllare i voti e a fare le equivalenze seguendo i criteri matematici ... ecco perché la matematica non è un'opinione! :-)

ANGELO C., NETTUNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando leggo post di questo genere mi vien voglia di negarvi anche il mio di voto

Umberto Guerra 29.05.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

La popolazione italiana è composta per la maggior parte di gente adulta e anziana che facilmente si lascia influenzare dagli unici mezzi di comunicazione da loro facilmente accessibili: stampa e tv. ora, è facile capire cpme mai si sono ottenuti certi risultati, semmai lavoriamo per farci conoscere di piú e per portare risultati tangibili cosí da ottenere le simpatie degli elettori ce vedono il m5s come un partito e non come una rivoluzione pacifica. i paragoni con assassini li risparmierei: non tutti hanno la capacità di ascoltare invece di sentire cosí prendono i messaggi per quello che non sono. Io ho bisogno di credere in questo movimento perchè voglio un futuro dignitoso per me e i miei figli.
Oggi ci sono ragazze come me che a 28 anni devono sentirsi vecchie per il mondo del lavoro o inadeguate perchè madri di due figli; lo Stato stabilisce limiti reddituali per usifruire delle prestazioni sanitarie ad un determinatp costo basandosi sui redditi e non sull'isee e nella mia regione si applica una quota fissa di 20€ sulle prestazioni sanitarie al di fuori del pagamento effettivo. Ecco, i cittadini hanno bisogno di sentirsi ascoltati, ricevere pari diritti e a mio avviso ricevere una giusta educazione sui doveri, amare il proprio Paese cosí da essere realmente indignati quando i nostri dipendenti non solo ci derubano ma ci mettono in ridicolo. ma tutto deve partire d oggi da voi a cui noi giovani ci siamo affidati. usate la tv e fatevi conoscere


Questo è un discorso politichese che non dovrebbe appartenerci, lasciamolo fare ad alfano e c. noi dobbiamo e siamo diversi, prendere atto della situazione e parlare molto più tranquillamente abbassando i toni essere come l'olio denso e avvolgente. non molliamo mai!!!!!!!!

maurizio pina 29.05.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Forse è il caso che ripassiate matematica e statistica. Quello che dite non ha senso. E seguendo il vostro contorto ragionamento, il PD avrebbe guadagnato 9 milioni di voti. E questo vi sembra un ragionamento seno di un gruppo parlamentare. Ma nemmeno mia sorella che sta facendo l'esame di terza media direbbe una scemenza simile. Scusatevi con i vostri elettori

Manuel Stocco 29.05.14 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD ha confermato 10 milioni di voti. Berlusconi, che ha un elettorato che conprende gente che nemmeno sa cosa sono le elezioni europee, e il cui partito è stato dimezzato, ha preso lo stesso 5 milioni di voti.

Il M5S, formato da un elettorato militante, ha visto quasi dimezzare il numero assoluto dei suoi voti. Gente che ha votato per altri, gente che non è andata a votare. È inutile girarci attorno sostenendo che si è perso solo 1 milione dei 9 milioni di elettori delle politiche.

Il punto è che tutti i cittadini che avevano votato M5S sapevano dell'importanza di queste elezioni europee. Il fatto che quasi la metà di loro non abbia confermato il voto è il dato rilevante.

La discussione critica non può fermarsi all'osservazione "i media ci hanno dipinti come una formazione politica di cui avere paura". Deve andare oltre, e pensare PERCHÉ tanta gente si è trovata davvero a pensare che il M5S non è democratico, che Grillo parla come Hitler, che si fa solo protesta e niente proposta.

Liquidare la propaganda nemica come denigratoria e fondata sul nulla è sbagliato. Occorre capire perché ha funzionato.

I punti deboli del M5S sono gli stessi di due anni fa: la democrazia interna, il liderismo, l'incapacità di portare a casa risultati concreti su proposte proprie. Finché non si metterà mano a queste questioni, i nemici del movimento continueranno ad avere gioco facile e la gente che si fida non tornerà mai a superare i 6 milioni di elettori.

L'idea di Grillo e Casaleggio era che il sistema si sarebbe suicidato lasciando spazio al M5S. Se ancora qualcuno ci crede, rischia di star lì a invecchiare sulla riva del fiume italia senza veder passare MAI il cadavere del suo nemico.

Davide 8arbieri Commentatore certificato 29.05.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono calcoli da vecchia DC e da prima Repubblica, se comunque 2 milioni non sono andati a votare di chi aveva votato M5S vuol dire che non si sentivano rappresentati. I voti in meno sono quelli, punto.
Se giriamo il ragionamento sul PD allora è come se avesse preso 5 milioni di voti in più?

Discutibile....

Mauro ., Milano Commentatore certificato 29.05.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

E' sicuro che abbiamo moltiplicato i nostri sforzi dal 25% selle politiche ad oggi? Ho invece l'impressione che si e' puntato solo sulla nostra presenza parlamentare e meno, molto meno, sulla presenza territoriale. Forse, senza forse, bisognava che gli eletti pensassero a crescere nel proprio territorio alimentando la crescita di nuovi soggetti politici a 5 stelle. Si e' puntato tutto e solo sulla produzione legislativa presumendo di battere i partiti su questo terreno pieno di trappole e coalizioni dei partiti e di enorme disinformazione ad opera del giornalismo italiano. Scrivo da Lecce ed almeno da qui si e' osservato questo. Troppa delega ai rappresentanti in parlamento e zero crescita tra gli elettori del territorio. Si vuole mitizzare un modo diverso di stare in parlamento mentre invece serve un modo diverso di stare nel paese. Teniamo duro e andiamo avanti. Forza 5 stelle. Forza Beppe !!!!

vincenzo marti 29.05.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

E' ORMAI CHIARO CHE NON SI PUO' RAGGIUNGERE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI VIA INTERNET E QUINDI LE FALSITA' RIPERTUTE DAI MEDIA PERVICACEMENTE DIVENTANO VERITA'. ERGO DOBBIAMO IMPEGNARCI TUTTI, SIA SPIRITUALMENTE CHE MATERIALMENTE AD APRIRE UN CANALE TV...IO METTO FIN DA ORA 100 EURO A DISPOSIZIONE DEL PROGETTO...FATEMI SAPERE A RIGUARDO. CIAO BEPPE.

SALVIO CATALANO 29.05.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

l'apporto di conoscenza che ci daranno i deputati del movimento a bxl ci permetterà di vedere un mondo, quello dell'europarlamento, che per ora c'era stato solamente raccontato con tratti (molto) sfocati... di per sè solo questo è un servizio impagabile che mai nessuna forza politica ci ha dato.. quindi grazie a priori.. poi, per il resto, i numeri della politica sono la cosa più volatile che esista...

capitan spaventa Commentatore certificato 29.05.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio parere c'è tantissima disinformazione per l'italiano medio che, non è una novità, non legge o comunque legge pochissimo, è indispensabile per il movimento una classe dirigente che comunichi con i media classici... Secondo me se Grillo non fosse stato da Vespa, per esempio, i voti sarebbero stati ancora di meno. Per di più nel mio territorio la campagna elettorale è stata troppo ma troppo leggera, e nonostante ció il risultato è stato molto interessante.

Riccardo Leonardi 29.05.14 13:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io penso che che l'affluenza alle urne era sì bassa, ma sicuramente costituita principalmente da Grillini volenterosi di cambiare pagina in questo paese.
Basta guardare le piazze che riempiva Grillo con le sue urla e le piazze semideserte di Renzi che era costretto ad urlare per contrastare i fischi.
QUI CI HANNO PRESI IN GIRO. Sono sicuro che quei delinquenti di politici corrotti sono riusciti a corrompere qualcuno al CED ( Centro Elaborazione Dati ) del Ministero. Qui non quadra nulla. I sondaggi possono sbagliare di poco, ma non vedersi invertire i risultati.
Ora se stiamo qui a chiederci dove abbiamo sbagliato, beh allora sbagliamo di certo.
IO PROPONGO INVECE DI FARE UNA VERIFICA SUL CORRETTO FUNZIONAMENTO DEL CED NEL PERIODO PRECEDENTE E SUCCESSIVO ALLE ELEZIONI, altrimenti questi il giochetto lo faranno sempre.

Mauro Tondi, Racale (LE) Commentatore certificato 29.05.14 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che in politica, se si hanno risultati inferiori alle proprie aspettative, erano sbagliate le aspettative e non hanno sbagliato gli elettori.
Dopo un fallimento, qualsiasi gruppo politico deve analizzare le due alternative e così dovrebbe fare il M5S. Avendo votato per il M5S provo a ragionare sul fallimento.
Innanzitutto due posizioni sono secondo me sbagliate, quella di negare o sottovalutare la sconfitta, dicendo che in fondo i voti ricevuti sono tanti e che il M5S è il secondo partito, e quella di giustificare il fallimento accusando gli elettori di essere imbecilli o corrotti (anche se fosse vero). Queste due posizioni, che considero sbagliate, sono entrambe espresse da Grillo nel suo blog.
A questo punto mi aspetto due cose: la prima è che gli eletti del M5S abbiano un sussulto di orgoglio e quantomeno pretendano che Grillo la smetta di andare in giro a fare il portavoce, senza che le “voci” si siano espresse pubblicamente; la seconda è che, oltre discutere tra loro, abbiano la capacità di coinvolgere nella discussione non solo gli iscritti al M5S ma anche i suoi elettori.
Se queste due cose non si realizzano il M5S perderà il mio voto e il mio appoggio.
Molti diranno che ci frega di perdere il tuo voto e appoggio, sei un infiltrato, vai per la tua strada e non rompere. In questo blog sono numerosi i post che esprimono questo nobile spirito al quale è inutile replicare.
In conclusione mi dichiarerò pentito di aver votato M5S e non perché il risultato sia stato deludente, ma mi dichiarerò pentito se, dopo questo risultato, non si metteranno in moto meccanismi collettivi che tendano a una modifica sostanziale di tutte quelle cose, riassumibili nella gestione personalistica di Grillo e Casaleggio, che a tale fallimento hanno portato.

Paolo Palazzi, Roma Commentatore certificato 29.05.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento 5 stelle va spiegato agli italiani come lo spieghereste a vostra nonna.
Mia nonna non lo capirebbe per come viene spiegato ora.
Beppe e "i suoi" sono avanti una trentina d'anni rispetto al pensiero comune delle nonne (elettori) che vorrebbero votarlo, ma che preferiscono stare a casa perché, quelle cose li che urla, non le capiscono.
E non capendo, non si fidano.
Purtroppo in Italia, il metodo "piazzista di Telemarket" funziona alla grande... e non a caso "qualcuno" ha definito "abile piazzista" qualcun'altro un po' di tempo fa ...
E, sempre più purtroppo, tutto ciò prescinde dalle idee, dall'etica e quant'altro.
"Fare il piazzista" é un mezzo, che per definizione, non può essere ne "buono", ne "cattivo", dipende dal motivo per cui lo si usa.
Ah... dimenticavo... in giro si sente dire "chi ha votato Beppe Grillo" e non "chi ha votato m5s", e lo stesso Grillo insegna che "le parole sono importanti".
Sia quelle dette, che quelle "ascoltate".

Flavio 29.05.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna studiare gli errori di comunicazione fatti!non ammettere mai di aver sbagliato e guadagnare esperienza , non è bello.

ferdy cavallero Commentatore certificato 29.05.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a me hanno sempre insegnato che l'onestà prima o poi paga,che le bugie hanno le gambe corte e che la verità prima o poi viene a galla.Dunque io penso che bisogna continuare così.

davide chiappini 29.05.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Non è che se c'è astensionismo i voti sono stati presi, sono comunque persi.

Johnny 29.05.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

I principio della teoria dell'intrallazzo: per battere un democristiano ci vuole un altro democristiano.

il grande roberto 29.05.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è un eroe.
E gli eroi alla fine muoiono. Ma vincono.

Dennis Cabella, Genova Commentatore certificato 29.05.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Autocritica, dove abbiamo sbagliato, ecc... ecc... la risposta per me e' molto piu' semplice, si chiama ignoranza e disinteresse all'informazione dell'italiano medio.

In questo paese abituato a votare per 20 anni un condannato colluso con la mafia che riesce a prendere ancora il 16,82% dei voti!

Il problema non e' tanto di fare autocritica; si, magari qualche piccolo errore e' stato fatto ma non da giustificare i risultati ottenuti.

Il vero problema e' la completa DISINFORMAZIONE E DISINTERESSE dell'italiano medio che molto spesso pensa di sapere i perche' ("perche' l'ha detto il TG4" senza sapere che il TG4 e rete4 non dovrebbero esistere! Giusto per fare un esempio lampante!).

Arriviamo da 20 anni (e anche di piu') di disinformazione in questo paese e quello che allora Indro Montanelli definiva virus ha lasciato segni enormi sulla CULTURA, la SCUOLA , l'INFORMAZIONE e non di meno l'ETICA degli italiani (senza contare l'economia, la sanita', ecc... ecc...).

Il vero problema e' la cultura del "me ne frego" (se tu non ti interessi della politica, la politica si interessera' comunque di te!) o l'ignoranza del "quello sembra che sappia tutto lui, io voto l'altro che non e' arrogante e mi regala 80 euro al mese". Italiani cosi' abituati (e anche un po' obbligati) a esser chinati a 90 gradi da non riuscire ad alzare la testa, con un lavaggio mentale perdurato da decenni degno di una dittatura e di un paese "parzialmente libero" come veniamo definiti.

Ecco qual'e' il VERO problema: 20 anni di devastazione della cultura, dell'etica, della scuola e dell'informazione. Nessun errore particolare del M5S.


Credo vada analizzato il modo di porsi agli italiani, popolo di falsi bigotti, che vogliono principalmente essere rassicurati... bisogna purtroppo ammettere che pensare per la maggioranza è un gran problema e preferiscono chi risolve loro la situazione nel modo che crei loromeno sbattimento possibile. Va bene denunciare le malefatte di quei ladri ma ci vuole molta più visibilità per i propri programmi e molto più buon senso (se posso permettermi questa critica). Io cmq sono sempre con voi e cerco di diffondere nel mio piccolo. un abbraccio Paolo

Paolo Galassi 29.05.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Bè, sta di fatto che abbiamo perso, ma non ne farei una tragedia, e neanche una mezza vittoria, capita! Andiamo avanti e cerchiamo di risolvere i problemi, se problemi ci sono in realtà. Il vero pazzo è stato Roberto vicaretti di rai news, che ha detto che il pd ha triplicato i suoi voti, da 8 milioni a 11 milioni. Questa si che è matematica creativa!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente in accordo, il M5S deve fare un po' di autocritica e capire che la comunicazione non è chiara e l'utilizzo della solo rete non è sufficiente, è necessario comparire di più in TV, magari solo a programmi in diretta ma farsi vedere, è necessario promuovere il programma elettorale, dire cosa è stato fatto e cosa si vuole fare. Molti italiani non votano perché non si fidano più nessuno, incluso il M5S, quindi per vincere le prossime elezioni bisogna convincere questi elettori che vale la pena andare a votare per il M5S, ma è necessario farsi conoscere!

Ivana Giordano 29.05.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Io non sottovaluterei l'astensionismo maggiore rispetto alle politiche. Un cittadino che non va a votare o è disinteressato o è arrabbiato. Il primo non andrà mai a votare, il secondo è più probabile che quando ci va, voti M5S...

Dario Bovetti 29.05.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da questo commento mi sembra proprio che la matematica sia una opinione.
il conto, come per ogni elezione si fa sui voti assoluti non basandosi sull'elzione precedente, ipotizzando la medesima percentuale e adeguando i risultati! anche perchè ci sono tanti fattori da considerare. mi sembra che ci stiamo arrampicando sugli specchi.
anche perchè con lo stesso criterio su cui ci basiamo il PD allora avrebbe guadagnato qualcosa come 10 milioni di voti!
dovremmo fare autocritica e basta!! :(

fra 29.05.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora con tutti questi numeri ?? Matematica o no, la questione è che vi siete auto convinti che il web e le piazze fossero il termometro della situazione. La realtà è diversa e non riuscite ancora a fare breccia in quel grande gruppo di italiani che rappresentano la maggioranza, ovvero i pigri e relativamente disinteressati alla partecipazione civile che hanno da sempre una mente atrofizzata. Trovo sconcertante che continuate sulla stessa linea, lasciando che in televisione si possa denigrare e dire valanghe di falsità sul M5S. Andate ai talk show, mandateci i più scaltri di voi, controbattete e fate valere le vostre ragioni ! Non mi interessa se vi tagliate lo stipendio se poi alla fine non sapete difendere e divulgare a 360° il vostro operato (allora non meritate neppure 1.000 euro al mese). Quello che è successo l'altro ieri sera a Ballarò è stato veramente penoso. Non come si sono comportati Floris e compagnia (li conosciamo...) ma la figuraccia che ha fatto tutto il M5S con quel "Branzino" sprovveduto venuto dal nulla e nel nulla ritornato !!! Ma siete organizzati sì o no ?? C'è un organo centrale che stabilisca le vostre strategie di relazione con l'Italia intera ??? A volte mi sembrate proprio allo sbaraglio e ve lo dico da cittadino che continua a votarvi ! Sveglia !!!

Dario 29.05.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Piantatatela! !!!!!!!! Avete preso una batosta!!!!! Questo atteggiamento rischia di far affondare questo movimento meraviglioso. Grill, hai tappato strategia elettorale... serve altra gente in questa fase.
Punto... siete ridicoli a giustificarsi... comuni bambini!

Alex Elia 29.05.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aaallora...
Avendo votato 5 stelle e avendo partecipato a un seggio posso confermare due cose, per lo meno nel mio seggio (tipicamente avverso al m5S).
L'età media di voto era molto molto alta. Il PD ha stravinto davvero. Senza brogli. Per lo meno nel mio seggio.

Poi vorrei far di conto:
Tot. votanti Politiche 2013 (34.420.586) sta a Tot Votanti Europee 2014 (27.376.488) come i voti del 2013 al M5S (8.797.902) stanno ai X (voti ipotetici del 2014).

Secondo la matematica, che non è un'opinione, avremmo dovuto prendere 6.997.430 voti. Ne abbiamo presi 5.792.865.
ABBIAMO PERSO, proporzionalmente, 1.204.565 milioni di voti.
In percentuale abbiamo perso il 17% dei voti, rispetto all'anno scorso.

Certo, in gioco ci sono mille altre variabili (era una bella giornata, i giovani hanno altro a cui pensare, ecc...), ma un dato è certo. Quasi una persona su cinque a questa tornata ha deciso di NON votare M5S.
ORA, mi chiedo: io ho convinto tre elettori a fidarsi del M5S. Se come me hanno fatto anche migliaia di altri sostenitori del movimento, dove sono finiti quei voti? Le piazze piene le ho viste solo io? Bah.
Comunque avanti così, #vinciamoprimaopoi

Giovanni F. Commentatore certificato 29.05.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono affatto d'accordo. 9 - 6 = 3 milioni di voti persi (circa). Che poi siano di persone che hanno votato per altri o di persone che non hanno votato poco importa, resta il fatto che bisogna guardare ai risultati e chiedersi cosa si e' sbagliato.
Dal mio punto di vista ci sono errori di comunicazione fondamentali. Il messaggio che passa alla maggior parte delle persone e' che il m5s e' un movimento che spazzera' via tutto senza costruire niente dopo. Non importa che ci siano persone che lavorano bene in parlamento, perche' quello che fanno non e' chiaro alla maggior parte della popolazione.
Inoltre attaccare sempre e comunque tutti, anche in maniera aggressiva e con poco stile, fa passare per violento tutto un movimento che in realta' sappiamo bene non essere violento.

Angelo D., Milano Commentatore certificato 29.05.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO UKIP, ripeto, NO UKIP.
UKIP va a braccetto con i poteri forti e con MARCHIONNE.
Spero che venga predisposta al più presto una votazione on line sull’argomento. Grillo faresti un grosso, grosso, ERRORE.
Vogliamo decidere noi con chi andare!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 29.05.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

va bene ma non abbiamo portato a votare quel 25% che non ha più votato.
Dunque abbiamo sbagliato qualcosa
1. intanto peccare di troppo personalismo: portiamo i personalismi nelle retrovie.
2. supponenza: non possiamo dire agli elettori che sono degli idioti perchè questi hanno una storia politica più ampia della nostra e anche se sono assuefatti al marcio dobbiamo portarli dalla nostra parte con il beneficio del dubbio, altrimenti non si avvicineranno, sono loro che devono partorire il ragionamento che incrocia i nostri pincipi
3. non possiamo urlare come matti e non possiamo cadere su frasette cannibalizzate dai media che si fissano nella nostra storia comunicativa tipo "casa pound", "lupara bianca", "oltre hitler". Così facciamo il loro gioco e si vanifica tutto il lavoro vero. Non possaimo fare battute che ci si ritorcono contro. Anche solo cantare "Schifo Napolitano, non il politico ma l'essere umano" è oltre a quello che serve.

Non ci serve fare questo perchè siamo già oltre e non possiamo scivolare così, non abbiamo bisogno, siamo superiori per conformazione a queste cose (ma mi raccomando che siamo superiori lo sappiamo noi e loro ma non bisogna dirlo troppo).

Ragazzi se ognuno di noi cambia approccio e toglie l'aggressività può dire e fare le stesse cose ma insinuandosi poco alla volta. Beppe Grillo in fondo ha lavorato 20 anni per portare le coscienze italiane verso certi temi, se spingiamo troppo la mano falliamo perchè troviamo il rifiuto che proprio quello che ci siamo beccati questa volta.

Baci a tutti

Linda Gattino 29.05.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Si ma io mi chiedo per quale cazzo di motivo la gente in Italia non è andata a votare?! Noi italiani residenti in paesi non europei siamo stati esclusi dal voto, non potevamo votare per corrispondenza nemmeno recandosi alle ambasciate, dovevamo rientrare in Italia... quindi piuttosto complicato e caro... ma cazzo gli italiani che vivono in Italia!!! porca miseria se non vanno a votare gli sta bene che gli crolli l'Italia in testa!!!

Letizia Lina Maria Pampana, SEGNY Commentatore certificato 29.05.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e anche se fosse?
Secondo me il problema non sono quanti sono i milioni di voti persi, ma dove sono andati e perchè..

https://3guerramondiale.wordpress.com/2014/05/29/astensionismo-avversario/

e comunque, vinciamo poi! :-)

M.

Matteo Ravazzolo, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore ANDATE DI PIU IN TV A DIRE TUTTO QUELLO CHE PROPONETE E FATTE. DOVETE ANDARE DI PIU INCONTRO AL POPOLO CHE GUARDA SOLO LA TV E QUINDI NON VIENE A CONOSCENZA NEANCHE DEL 1/1OOesimo DI QUELLO CHE FATTE IN PARLAMENTO. ALTRIMENTI HANNO RAGGIONE DI DARSI ALLA PAZZA GIOIA NEI VARI SALOTTI TELEVISI POLITICI DI CRITICARE IL M5S PERCHE NON CI SIETE CHE RARAMENTE E QUANDO CI SIETE NON AVETE L'OCCASIONE O POCO DI PARLARE. FICO DOVE SEI ?? FICO DOVE SEI ??? FICO DOVE SEI ???? FICO DOVE SEI ??????
Mirella

Mirella ., Bertry - Francia Commentatore certificato 29.05.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ad un certo punto tutti abbiamo cominciato a pensare che l' astensione avrebbe avvantagiato noi e la partecipazione il pd . ecco questo potrebbe essere stato il nostro errore , abbiamo chiamato poco le.persone a votare . tutti anche l' ultimo degli attivisti si sono dedicati di piu a convincere gli elettori del pd .
per conto mio questo errore non lo faro piu ' se qualcuno mi dice che vota pd lo lascio perdere e non ci spreco piu tempo tanto se no l' hanno capito fino ad adesso non lo capiranno mai.
parlero solo con quella marea di persone che mi dira non voto nessuno tanto son tutti uguali e cerchero di fargli capire che non e cosi.
per il resto secondo me va bene tutto anche i toni forti anzi alcune volte con i conduttori siamo stati troppo gentili ci voleva qualche tono forte anche in diretta

massimo x 29.05.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha rubato i voti a chi prima votava pdl, udc, e scelta civica di monti.

Il M5S ha confermato i voti del 2013, con l'affluenza più alta avremmo preso più voti, storicamente alle europee la gente che va a votare è di meno.

FORZA M5S

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 29.05.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stesso discorso dovrebbe valere per il PD, che invece ha ottenuto 11 milioni di voti dai 9 e rotti che aveva alle politiche del 2013

alberto m., roma Commentatore certificato 29.05.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

il ragionamento sarebbe corretto se l'astensione avesse colpito tutti. invece, nonostante l'astensione, il pd ha guadagnato voti reali che sono diventati percentuale altissima proprio grazie all'astensione. se il pd avesse semplicemente confermato alle europee i voti delle politiche 2013 (8.646.034)avrebbe avuto il 31,7%. se ha avuto quasi il 41% è perchè ha confermato i voti delle politiche e ne ha aggiunti altri. se il M5S avesse confermato alle europee i voti delle politiche (8.691.406) avrebbe avuto il 30% e oggi parleremmo di grande balzo in avanti! A mio avviso, il voto alle europee è stato un voto ottimo se guardato nella serie elettorale e quale segnale tangibile di consolidamento e radicamento. per correggere gli errori, se ce ne sono stati, bisogna guardare ai dati reali e provare ad interpretarli. Ad esempio, la perdita di voti in sicilia potrebbe avere un significato diverso dalla perdita di voti nel nord est. sono già disponibili i primi sommari studi sui flussi elettorali; consultarli, come mi sembra stiano facendo molti attivisti in rete, e discuterne insieme potrebbe essere utile.

isidoro malandra, chieti Commentatore certificato 29.05.14 10:02| 
 |
Rispondi al commento

I voti li avete persi e sono i voti di chi come me ha votato FdI, oppure altri hanno votato lega o non hanno votato affatto perchè siete andati troppo a sinistra!

Francesco Gi Commentatore certificato 29.05.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Internet costa troppo. Non tutti Vi conoscono. Il territorio e' assetato di Lavoro! I Parlamentari M5S sono praticamente ignoti. A Teramo sostenere il nuovo Sindaco Manola Di Pasquale, e' l'imperativo etico essenziale. Beppe, dai, forza, vieni a Teramo subito!!! La matematica non e' opinabile. Devi appoggiare Manola al ballottaggio delle Comunali dell'8 Giugno 2014. Si vota la donna, non il partito democratico.

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 29.05.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente sono convinto che, concetti come rottamare, asfaltare, gufare (solo per citarne alcuni) non facciano parte della cultura, ma al contrario dovrebbero far inorridire ogni autentico democratico.
Ormai, quasi a sessant'anni, posso dire con soddisfazione di aver visto passare tante culture cialtrone ed i loro stessi ideologi. Ho visto passare i Fanfani, gli Andreotti, i Craxi, i Berluskoni. Se ci saranno altri 40 anni di Renzismo, francamente non ho voglia di aspettare per vederne la fine.
Sarà quello che sarà!
Come facciano le persone a dare il proprio consenso, in questo Paese, verso quei comportamenti collettivi che procurano soltanto danni a loro stessi ed alle persone a loro vicine, resta francamente, per me, un problema insolubile.
Facciano pure! E si tengano appieno le conseguenze delle loro scelte!
D'altronde, cosa ci si può aspettare al giorno d'oggi?
Oltre centocinquanta anni fa ci furono 1'000 persone disposte a dare la vita per costruire il proprio Paese, l'Italia!
Oggi, al contrario, non si riescono a trovare 1'000 persone disposte a mettere a disposizione 80 euro per costruire un'Impresa in grado di cambiare il mondo!
Certamente i tempi sono cambiati! Ma in peggio, con un imbarbarimento collettivo e complessivo delle coscienze!
Ad ogni modo, in direzione ostinata e contraria, io continuo a riproporre sempre i miei progetti con cui far funzionare meglio il mondo!
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 29.05.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

La matematica non è un opinione e i valori assoluti dicono che il M5S ha perso 2.869.303 voti, il PD ha acquisito 2.528.674, il PDL (FI+NCD) ha perso 1.527.633. A prima vista sembrerebbe che il PD abbia fagocitato i voti del M5S. Sbagliato!! Il PD fagocita i voti di SC che alle politiche erano di 2.824.001 spostandosi al centro e rubando voti anche al PDL (FI+NCD) di cui parte finiscono a Fratelli d'Italia che raddoppia il consenso. I voti del M5S tornano in blocco nell'astensione e questo per un semplice motivo, non sono elettori di sx. Il M5S o torna ad essere un movimento trasversale dove non c'è nè dx e nè sx, oppure se continua con questa ossessione di togliere voti al PD per diventare il nuovo PCI, il nuovo riferimento di sx, si scioglierà piano piano. Chi ha vinto le elezioni è il partito dell'astensione 43% cioè 20.348.165 voti, una percentuale molto alta che, vista l'aria che tira, può essere catturata da un nuovo soggetto politico più razionale e meno sognatore. Bisogna individuare quel 43% e parlargli, bisogna fare politica. Il M5S deve essere un movimento di italiani e non di parte.............

Gianfranco 29.05.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti gli amici pentastellati, sono un'pò sottotono, dopo questa tornata elettorale,logico è che avendo una grande aspettativa,buttare giù un governo di corrotti,così non è stato,colpa dell'astensione colpa di tutti i media che ci hanno attaccato in un modo vergognoso e ignobile,dando notizie false e tendenziose solo con un unico scopo colpire il M5S. Al di là di tutti i cassandra che il nostro MOV.si sarebbe sciolto come neve al sole,che era un movimento di protesta e di delusi e in poco tempo sarebbe scomparso,mi dispiace per loro,noi ci siamo e continueremo a esserci,se prima eravamo solo un voto di protesta,ora è un voto consolidato e consapevole.I piccoli partiti tutti cantano vittoria da sel a ncd,e noi che abbiamo il 22% avremmo perso,ma veramente è un mondo al rovescio,qui se ci sta un vero vincitore è il M5S,e non voglio sentire più lamentele e critiche al nostro leader BEPPE GRILLO che ha dato voce a tutti noi,e senza di lui il moVimento non esiste.

giancarlo di bacco, pratola peligna (aq) Commentatore certificato 29.05.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

la matematica non è un opinione ma può essere manipolata: https://www.youtube.com/watch?v=xOGlhU77yfc IL MOVIMENTO STA FACCENDO LE OPPORTUNE VERIFICHE??? non per fare le vittime ma per non lasciare spazio a brogli.


Quando nel 2011 linkavo Farage su youtube , le interviste di Messora a Bagnai e le considerazioni sempreverdi di Auriti speravo che il M5S andasse in quella direzione, purtroppo quando ho letto i 7 punti del programma e Grillo si è inventato la storia degli eurobond e della pretesa di andare in Europa a trattare lasciando il referendum sull'euro come ultima spiaggia ho detto subito che era una direzione sbagliata, non adesso dopo i risultati , lo dissi subito riportando anche in ML le varie considerazioni avute con Messora e l'allarme lanciato da Amodeo, era ed è una mia posizione , ecco perché ho sempre evitato se possibile di condividere su FB i post con "Vinciamonoi" .
Non so chi ha messo in testa a Grillo gli eurobond e il ritrattare con la Merdel e Rompuy , onestamente ce lo dovrebbe dire, non credo sia farina del suo sacco, è come andare dalla mafia a dire che siamo contrari al pizzo e le tangenti sull' Expo sono illegali .... , sai che risate si fanno i mafiosi? Poi se proprio rompi i coglioni ti fanno saltare in aria , vedasi Borsellino , gli Uffizi , l'"incidente aereo" di Farage ecc. ecc.
Risultato ? Farage ha vinto alla grande, Le Pen ha vinto alla grande , Salvini ha vinto anche al Sud , il Movimento ha perso , io ho vinto.
Buon euro a tutti , eurobond se preferite.

Alvaro Nannicini, Pisa Commentatore certificato 29.05.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Subito dal dopo voto è emerso un dato +17. Questa è l'analisi giusta!!!! Sono giorni che ci affanniamo a diffondere questi reali dati e spiegare a tutti il successo alle Eurpee del M5S.Questo è il Beppe che vogliamo!!!!!

giulio attanasio, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

le grandi masse hanno avuto paura degli auspicati processi in piazza,oltre hitler etc,e poi bisognerebbe scindere un pò chi fà i comizi da chi si rivolge ai militanti,se po mettiamo tutte le stronzate in malasfede di berlusca e l'ipocrita "speranza contro la rabbia"del paraculo(che era daccordo con Berlusconi per un'azione sinergica contro grillo)il conto è presto fatto!abbiamo bisogno di un servizio di "intelligence"come si deve,è comunque sia è ADESSO che si deve lavorarevisto che l'ebete è un uomo di paglia e le sue vuote promesse si scioglieranno è sarà li che guadagneremo tanti voti,quindi al lavoro,più risoluti di prima!siamo il secondo partito

gianfranco d., marina di ginosa Commentatore certificato 29.05.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Non scoraggiamoci, ci sono almeno 40 milioni di persone che non hanno votato Renzie, e se è vero che è stato votato dagli anziani alle prossime elezioni saranno anche di meno. Forza Grillo e Casaleggio, io sono con voi.

giuseppe 29.05.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così ragazzi, però una cosa con estrema umiltà da semplice cittadino!!!!!! Questi Poveri Deficenti continuano a fare campagana elettorale e a mandare gente in televisione a dire stronzate e fandonnie.......Non se ne può piùùùùù a parte poi qualche "paladino selvaggio" che cerca di difennderci ma con molta disinformazione hanno gioco facile a distorcere qualsiasi cosa... mettiamo nelle spese parlamentari lo stipendio per una due tre persone che ogni giorno ed in ogni trasmissione vadano in televisione con fatti e dati alla mano a sbugiardare questi venditori di pentole!!!!!!! ve lo chiedo per piacere purtroppo troppi non vanno sul web a vedere e non parlo solo di gente decelebrata, ma un televisore in ogni casa è sempre acceso ed anche un passaggio di 20/30 secondi è fondamentale, si sente gente al bar per strada che ripete a pappagallo solo le stronzate che dicono questi emuli di vanna marchi!!!! Lo so che non è l'obbiettivo primario ma prima che l'italiano medio prenda coscienza l'Italia Muore!!!!!!

sergio quagliata 29.05.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Non va....questo post sembra una dichiarazione dei soliti noti del partito unico...
Se gli italiani hanno dimostrato di preferire la m..da non è che ti devi travestire da m..da per farli contenti.

Maurixx 29.05.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

E torno sui dubbi. Perchè il risultato non è sulle europee, me è politico in Italia. Che legittima la maggioranza.
E cioè le grandi opere con tav e terzovalico o l'expo. Strano che la Valsusa, ma anche il basso alessandrino, non abbiano preso larghe distanze da chi vuole la tav. E strano altresì che migliaia di gente abbia manifestato contro la tav, con rishi giuridici pesanti, e poi si siano persi chissà dove quei voti.
Ma il risultato legittima anche la riforma - non riforma - elettorale, la modifica del Titolo V della Costituzione, il Senato, le province, mai spiegate nel dettaglio ma solo aleggiato e sventolato come la salvezza.
Legittima le banche MPS e l'induistria bellica e farmaceutica.
Nonchè, e le parole del pentito di mafia di queste ore lo conferma, una mafia che ha rapporti con la politica degli appalti.
Oltre una Ue che aveva e ha paura del "populismo" (anche qualcun altro in Italia ha scongiurato il pericolo populismo, più ancora dei carri armati in bulgaria 50 anni or sono, ad esempio).

E pensiamo davvero che poteri così possano non mettere in campo qualunque mezzo per schiacciare l'onestà?

Gian A Commentatore certificato 29.05.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

La mia analisi sul voto è diversa: alle politiche il Movimento arrivava dopo il disastro Monti ed una politica piena di corrotti, il Movimento in quel momento rappresentò l'orientamento per tanti che cercavano gente incensurata e con l'idea che poteva esserci qualcosa di diverso tra Monti e Berlusconi. Nel momento in cui alle politiche nazionali Grillo scelse di non fare l'alleanza con il PD, che avrebbe ucciso matematicamente il Pdl, la gente ha deciso di votare direttamente PD perché Grillo ha deluso le aspettative di molti che credevano che il M5S fosse un movimento di sinistra e che potesse fare alleanze con PD e SEL. Un bagno di umiltà pensando a strategie politiche diverse altrimenti dal Movimento costituito ne resterà una setta con i suoi seguaci, non esisterà mai il 51% di voti per un partito ma esistono coalizioni di forze politiche ed ora bisogna pensare a creare una coalizione.

Alessandro Mazzilli 29.05.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto e dico che non è tanto la flessione dei consensi dalle politiche ad oggi, dal 25 al 22 scarso, ma è l'impennata del Pd, con il doppio dei voti. Che peraltro, ha lasciato perplessi anche i piddini stessi (candidati e non). Chi ha i piedi per terra sa che il risultato non avrebbe comunque dato il M5* come primo partito, ma neppure alla metà del pd.

I dubbi comunque rimangono.

Gian A Commentatore certificato 29.05.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ragioni del distacco di 20 punti perc. non va ricercato nell'astensionismo, Grillo, Casaleggio, sia chiaro. Io ho votato a queste europee convintamente M5S ma ora mi sento come se stessi camminando su un filo in perenne bilico. Cos'è che mi fa dubitare?
Le ragioni sono semplici:
1. una campagna elettorale non si fa sempre, dico sempre con toni minacciosi e innalzandosi ogni santa volta a PALADINI della salvezza! Sono convinto che un Movimento abbia bisogno di uomini di un certo rilievo e popolarità tra i media e Grillo in qualche modo è palesemente risaputo che lo sia. Ma occorre costruire un movimento che spalmi questo leaderaggio a tutti i livelli a partire da quelli nazionali fino a quelli regionali e locali con individuazione di figure preparate e competenti ad affrontare in qualunque momento Stampa e media (visto che i 90 % di questi M5S ce li ha contro);
2. Non basarsi solo sulla rete, sugli iscritti certificati, ma bisogna costruire realtà sul territorio con sedi vere e proprie che siano punto di incontro fra i cittadini che vogliano saperne di più. Ricordiamoci che INTERNET e in genere la rete, viene usata solo in piccolissima percentuale dai 60enni e oltre;

3. POSIZIONI CHIARE e con Soluzioni a breve scadenza su Unione EUROPEA e soprattutto sull'EURO (vergogna); superare, come dice Diego Fusaro spesso, le dicotomie destra-sinistra;

4. Se aveste condotto una campagna sin da subito contro L'EURO e questa Unione Europea in modo CHAIRO e NETTO così come lo sono centinaia di associazioni Democratiche e SOVRANISTE (ad esempio il Coordinamento Nazionale della Sinistra contro l'EURO, l'ARS, e movimenti vicini a queste posizioni) avreste guadagnato moltissimi altri VOTI di chi si è ASTENUTO;
4. Possibilità di Fare alleanze con queste forze della sinistra radicali con posizioni SOVRANISTE e ANTIEURO (perchè credo che la maggiorparte degli elettori sia su queste posizioni); con queste condizioni sareste arrivati tranquillamente al 26-30%

Carlo Altamura 29.05.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

...E' trascorso qualche giorno dalle elezioni ma ancora non riesco a capire... sondaggi, piazze piene, consenso pieno e positivo quando parlando con tutti i miei conoscenti esprimevano le motivazioni per le quali avrebbero votato 5 stelle.
Ma siamo sicuri che si sia svolto tutto regolarmente? io con i miei due figli e mia moglie andando a votare(M5S), abbiamo ricevuto una normalissima matita che si è spuntata non appena l'ho appoggiata, mi è toccato prendere la mina con le dita per crociare, rinunciando a mettere le preferenze,
Avremmo dovuto pretendere una matita regolamentare? com'è fatta?
avrei dovuto mettere tassativamente la preferenza così sarebbe rimasto qualche segno in più sulla scheda?
Perché non si spendono due parole su come deve essere la matita affinché sia regolamentare e il voto sia più sicuro?

Antonio N. 29.05.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

"Errare umanum est, perseverare autem diabolicum, et tertia non datur".
.

Luigi Gioacchini 29.05.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che ho votato il M5S convinta al 100%, ma devo fare alcune considerazioni: il risultato di domenica può trasformarsi in un disastro o in un'occasione per ripartire meglio di prima, a seconda di come viene gestito.
Se verrà sottovalutato il calo di consensi, sarà solo l'inizio di una discesa inarrestabile.
Secondo me gli errori di fondo di questa campagna elettorale sono stati due:
a) si sono usati toni troppo trionfalistici, creando un'aspettativa tale da far sembrare il 21/22% una sconfitta
b) è stata usata troppo poco la televisione. Purtroppo l'informazione italiana passa attraverso la televisione. Io sono la prima a riconoscerne i difetti, ma c'è e una grande fetta di poplazione prende per oro colato tutto quello che dicono i giornalisti in TV. Va benissimo fare campagna elettorale nelle piazze, ma lì si parla solo a gente già convinta. Bisogna convincere le persone che non vanno in piazza e si può fare solo attraverso la televisione.

Tantissimi non conoscono gli eletti del M5S e il loro meraviglioso lavoro. Mi ha colpito una bellisima frase di Alessandro Di Battista: "non vi chiedo il voto, vi chiedo solo di informarvi su cosa vogliamo e cosa facciamo". Sono convinta che conoscendo bene la politica del M5S non si può non votarla.

Stefania Pietrosanti, Capitignano (AQ) Commentatore certificato 29.05.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Credo anch'io che ci sia di poco chiaro nella grossa differenza percentuale, vedremo.... ma ripartiamo davvero con il ricominciare con noi.

marco avietti, Prato Commentatore certificato 29.05.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento

ecco dove sono andati i nostri elettori
AL MARE !!!

https://www.facebook.com/photo.php?v=10152523310800530&fref=nf

Alberto 29.05.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

In pratica Vinto?

Riccardo Pratt, Livorno Commentatore certificato 29.05.14 08:22| 
 |
Rispondi al commento

caro casaleggio, innutile arrampicarsi sui vetri, abbiamo avuto meno adesioni!cosa ha portato danno lo sai benissimo: troppe parole ed ora di implementare ovvero: per primo, sviluppa con i soldi recuperati il parlamento distribuito telematico a supporto delle comunita' parallele e poi se avanzano dei soldi si fanno prototipi a supporto dell'autosufficienza dei comuni, regioni e macro regioni cominciando con sviluppare le nostre celle solari e poi istituire una carta baratto.Parlare Basta! auguri

giampaolo gottardo 29.05.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

penso sia vero...conosco gente a 5 stelle e che lo sono tutt'ora che non sono andati a votare...perchè non hanno dato importanza.
Ma rimangono 5 stelle.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 29.05.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

E chi se ne frega dei numeri!!! Lasciamo che continuino a fare speculazioni su questo e su quello! Hanno vinto, onore a loro, se l'Italia non è ancora pronta a cambiare, non ci resta che svolgere il ruolo di opposizione, denunciando, e ostacolando leggi e decreti non giusti e democratici, forse è meglio essere meno intransigenti, non buttare l'arrosto con tutto il piatto, ma sentirne il profumo, l'odore e il fetore per farlo sentire a tutti. Ci vuole tempo per cambiare le coscienze, proseguiamo con onestà e obiettività, sporchiamoci anche le mani stringendo quelle dei vincitori, l'importante è la democrazia, l'uguaglianza e il benessere di Tutti i cittadini. Francamente non mi importa di chi sia la firma sotto una legge GIUSTA, mi importa che sia giusta. Abbiamo perso voti? si. Forse ci siamo liberati di opportunisti che volevano saltare sul carro "dei vincitori" ? o probabilmente abbiamo sbagliato con intolleranza, superiorità, e schifando i midia. Impariamo e andiamo avanti. Chi se ne frega dei numeri. Questo appartiene alla vecchia politica di quelli che comunque avevano vinto.... Basta vecchiume, GRAZIE.

Augusto P., Villa d'Adda Commentatore certificato 29.05.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento

La questione e questa secondo me il movimento in particolare grillo deve convincere i pensionati e gli astenuti...a far parte di un progetto di rinnovamento......ma non con i dibbatiti dell'incazzato nero.........molti da me sentiti mi dissero di aver votato pd per paura di una nuova dittatura........quindi inviti tutti ad abbassare i toni e alzare ancora di piu il livello qualitativo politico gia molto alto.......cambiamo slogan non il vinciamo noi ma ricominciate con noi

mario gualandri 29.05.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio buttare benzina sul fuoco, ma siamo sicuri e' accrtato che i voti presi del PD siano tutti regolari?

Roberto Coelati 29.05.14 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, se la matematica non e` una opinione, tre e non uno e` il numero di milioni di persone che vi aveva votato alle politiche ma non lo ha fatto alle europee.

Trincerarsi dietro "che cosa avrebbero fatto gli elettori astenuti se fossero andati a votadare?" significa non aver capito una mazza.

Renzi ha vinto perche` ha convinto i soui elettori ad andare a votare. I m5s ha perso perche` molti che lo avevano votato sono rimasti a casa.

Basta guardare la mappa dell'affluenza alle urne per capirlo.

Prima delle politiche avevate dato speranza a milioni di cittadini, e vi hanno votato. Ma poi Grillo ha risposto "avete sbagliato a votarci".

Ripartiamo da qui, e vinciamo poi

gp 29.05.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono sicura che il movimento, anche se ci aspettavamo di più ah preso forza e si stia consolidando, quindi avanti senza paura,è proprio nelle difficolta che si trarre il meglio di noi vi abbraccio tutti Velia

velia mastrocola, roma Commentatore certificato 29.05.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo in giro che qualcosa non mi torna. Chiedo e richiedo e più risposte ho, più non capisco nulla. Alla domanda "Per chi hai votato?" Mi rispondono quasi tutti M5S e solo qualcuno mi risponde che non ci è andato. Se avessi parlato con tre persone sarebbe pure normale, con dieci sarebbe un eventualità possibile, ma la mia domanda è stata rivolta a più di trenta persone. Allora finisco con chiedermi: "Ma il PD chi l'ha votato?". E mi sento un po' preso in giro come quando Forza Italia prima e PDL poi vincevano le elezioni, ma nessuno li votava.

Gaetano Salatiello 29.05.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe da rifare un sondaggio post-elettorale per vedere come stanno effettivamente le cose

ROBERTO GIANANTONI 29.05.14 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato il movimento anche alle precedenti politiche, e questa volta mi sono fatto anche 130 km per votarlo. Però vi assicuro che se continuate a dire che é stato un successo, a non fare autocritica e a stuprare il buon senso prima che la marematica con post come questo, la prossima volta il mio voto ve lo scordate. La stupiditá é peggio della disonestá.

Giorgio S. Commentatore certificato 29.05.14 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno… l’analisi va bene, ma Beppe deve comprendere che le urla e i vaffa pagano una volta o forse due ma non pagano per sempre!! nel comune dove vivo è andato a votare il 20% in meno delle europee del 2009 e quasi il 30% in meno delle politiche del 2013 e vi assicuro che moltissimi di questi voti erano indirizzati al M5S gente che non voleva più sentire toni alti così e gente che si è in qualche modo spaventata di certe affermazioni, Beppe è un grande ma deve capire che oggi non è più il Beppe Grillo di una volta, ora è il portavoce di un movimento politico che vuole, deve ed è l’unico che può cambiare questo paese e allora deve ragionare in modo diverso. Altra questione, i parlamentari del M5S devono essere più presenti in quei programmi dove in ogni momento in ogni occasione si cerca di sputtanare il movimento, non è possibile che uno come Soru va da in tv a sparlare dei 5S quando lui va in europa con 182.000 voti, ma è rinviato a giudizio per evasione fiscale, indagato per falso in bilancio e aggiotaggio, ecco chi sono queste persone, bisogna presidiare certa informazione e non lasciare nessuno spazio a questi gaglioffi, farsi fare delle paternali di democrazia o trasparenza da uno come lui che ha di questi invidiabili processi “Prima udienza a Cagliari, con rinvio al 6 novembre, del processo sui 10 milioni di euro che secondo l’accusa sono stati sottratti all’erario in una transazione internazionale tra due società del gruppo Tiscali. Il neo eurodeputato Pd eletto con 182mila preferenze ha accettato di pagare 7 milioni all’Agenzia delle entrate, MA RIVENDICA LA SUA BUONA FEDE!!! Questo è uno delle centinaia di casi che tutti i giorni si vedono e si sentono in tv… è ora di dire basta!!************************

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 29.05.14 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Alcune considerazioni :
Possibile che i sondaggisti abbiano sbagliato così di brutto da sembrare dei dilettanti?
I giorni precedenti al voto nei discorsi di renzi sembrava che volesse pararsi ...."il voto non cambierà il governo" come se avesse certezze diverse da come è andata poi
I giorni precedenti al voto Grillo faceva discorsi trionfali ...." li abbiamo superati" come se avesse certezze diverse da come è andata poi
Con il risultato avuto renzi e i suoi compagni, sempre arroganti nei discorsi pre elezioni, non hanno infierito
Le agenzie di scommesse davano la quota quasi alla pari e come poi è andata sembravano dei dilettanti
Io ho tanti conoscenti che hanno votato m5s per la prima volta ciò vuole dire che i voti persi rispetto alle politiche sono molti di più
Hanno tutti votato renzi dagli operai ai disoccupati, dagli impiegati agli imprenditori, dai professionisti ai cassaintegrati. E' quasi incredibile.

Per me siete stati favolosi avete confermato l'esistenza del movimento ed il suo consolidamento nella realtà italiana senza strutture di base e senza esperienza. Non avete sbagliato nulla. Continuate così anche perché renzi alle prossime elezioni non potrà che arretrare e allora anche lui dovrà giustificare tanti voti sfumati.
Resta un mistero! Cosa sia successo domenica ?

Peppe 29.05.14 06:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutto cio che e stato intrapreso dai Grillini va bene, ma non deve andar bene solo in rete! bisogna far di più in TV facendo propaganda concorrenziale al PD alias Forza Italia...

bruno perrone 29.05.14 06:35| 
 |
Rispondi al commento

2° Contributo pragmatico matilda.collettivo@gmail.com
Te la do io la sconfitta
Se noi adesso cambiamo ottica nell'arco di poco tempo potremmo dire che queste elezioni sono state il trionfo che (non) ci aspettavamo. Sembra un paradosso ma questo è per il M5S un momento ricco di opportunità, più ancora di quando le nostre energie erano tutte protese a cercare di vincere. Per il momento non possiamo governare? Bene, però abbiamo una grande forza: siamo il secondo partito italiano, l'unico di opposizione con più di 150 parlamentari fra parlamento italiano e europeo e quasi sei milioni di elettori. Allora invece di dare ad altri il denaro dello Stato del finanziamento pubblico che noi rifiutiamo e quello dello stipendio decurtato dei nostri parlamentari, utilizziamolo per iniziative targate M5S che restino e incidano nel tempo sul cambiamento culturale necessario, anche per consentire che un giorno possa governare una forza politica sana com'è oggi la nostra.
Apriamo fabbriche autogestite targate M5S di quanto sia necessario nell'ambito delle energie rinnovabili e del riciclaggio, per esempio.
Organizziamo l'unico festival del cinema italiano VERAMENTE indipendente -e perciò non lo chiameremo “indipendente” parola ormai usata per occultare il suo essere proprio il contrario (come la parola “sinistra” d'altronde) ovvero inglobato al sistema.
Mettiamo su una casa editrice del XXI secolo, dove pubblicare e ripubblicare tutti i pensatori liberi e dare spazio a elaborazioni sulla democrazia che vogliamo costruire; con una collana per ragazzi fuori dai desueti schemi di tante fiabe e racconti letteralmente diseducativi, o meglio educativi al sistema inquinato a cui si vuole assuefare anche le nuove generazioni.
Diamo cultura gratis agli italiani. Offriamo dopo scuola in cui ci si diverte imparando le scienze e l'arte. Organizziamo campi estivi per bambini dove di giorno giocando si insegna la natura e la sera guardando le stelle l'astronomia...

collettivo matilda Commentatore certificato 29.05.14 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi del M5G gira questa notizia che di per se è orribile! Qualcuno ha elementi per confutarla?
http://www.lintraprendente.it/2014/05/i-grillini-rivogliono-i-soldi-dai-terremotati-che-non-li-han-votati

Fabrix 29.05.14 04:40| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia che arrampicata, perdere 3 milioni di voti e' come aver perso 3 milioni di voti. Punto. Allora applicando esattamente i vostri conti il PD e' come se avesse guadagnato 10 milioni di voti?

Claudio A. Commentatore certificato 29.05.14 04:04| 
 |
Rispondi al commento

Ecco chi avrebbe vinto!! Ci sono le votazioni, e questi vanno al mare!! E vabbè..
http://www.iene.mediaset.it/puntate/2014/05/28/casciari-se-avessero-votato-tutti-gli-italiani_8631.shtml

Salvo E., Perugia Commentatore certificato 29.05.14 03:51| 
 |
Rispondi al commento

Approvo totalmente questo post. Si tratta di un risultato eccezionale,con tanto di ingresso trionfale nel parlamento europeo, e con una percentuale a due cifre che molte forze politiche possono solo sognare. Certo c'è molto da lavorare, specialmente nel portare informazione corretta sul M5S a chi è lontano dalla rete (sono ancora milioni di cittadini, quotidianamente bombardati da notizie false, insinuazioni, delegittimazioni, circa il movimento e le sue attività ).

Pietro F., Frosinone Commentatore certificato 29.05.14 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo spaventato il ceto medio superiore, 40/70

Annibale ponchielli 29.05.14 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Meglio così queste erano solo votazioni europee e poi (come in francia Hollande dove ha sttravinto il FN) Renzi non se ne sarebbe andato comunque il governo con Alfano sarebbe rimasto comunque in piedi, tutta esperienza che entra, l'obbiettivo vero sono le politiche! All'EU ci penseranno la Francia e l'Inghilterrra, noi pensiamo all'Italia che più che "desta" pare supina.

Lorenzo Capurro, La Spezia Commentatore certificato 29.05.14 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Alle politiche avevano partecipato anche gli italiani residenti all estero( maggioranza se non tutti M5S)questanno ci è stato proibito... Chissa come mai?... Alessandro da Vancouver, Canada

Roy Alessandro 29.05.14 02:49| 
 |
Rispondi al commento

Io do la colpa di questi risultati non al Movimento 5 Stelle che ha fatto il POSSIBILE e l'IMPOSSIBILE!
Ma la vera colpa di questi risultati è stata l'informazione dei vari telegiornali e salotti televisivi.
La Rai e la Mediaset non hanno fatto altro che denigrare e far passare certe frasi di Grillo come frasi da dittatore! Purtroppo per chi non si informa attraverso la rete ma si informa soltanto vedendo la televisione.
Dove esiste la televisione, la verità non esiste... Mai! Cit.Beppe Grillo SanRemo1989

Simonino Bove, Roma Commentatore certificato 29.05.14 02:04| 
 |
Rispondi al commento

la convinzione della validità del movimento soprattutto dopo la capillare campagna diffamatoria mediatica

annalisa pennetta 29.05.14 01:58| 
 |
Rispondi al commento

X Davide è altri, criticare è sempre facile fare molto meno. I motivi della sconfitta, ma solo rispetto alle attese e alle paure sono: tutti contro e agguerriti x paura di perdere privilegi, gli italiani incolti dal punto di vista civico "renzi ci ha dato 80 euro gli altri parlano solo", tsipras ecc. che hanno dirottato voti, la gente che è facilmente influenzabile e al cerotto che fa male quando si toglie preferisce essere sodomizzata con la vasellina, molti del pd che non avevano capito niente e son tornati a votare pd xchè secondo loro il M5S non aveva voluto governare col pd di bersani. Abbiamo vinto se il 20% che ha votato continuerà a farlo se crede e da forza al movimento degli onesti della trasparenza dell'Italia che vorremno. La cosa che non mi spiego è che la maggior parte delle persone che conosco soprattutto tra musicisti e colleghi di lavoro votava il M5S che fine hanno fatto questi voti: compensati dai comperati con gli 80 euro? Mah!

Giuseppe Marino 29.05.14 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Beh, allora se la matematica non è un'opinione facendo gli stessi conti il pd ne avrebbe guadagnati 5 milioni. Ancora peggio!!!
Diciamop le coase come stanno, se tutti gli elettori del M5S dello scorso anno fossero ci avessero rivotato avremmo 9 milioni di voti per un 33% di preferenze e grideremmo noi al miracolo!!!

Facciamo autocritica e non arrampichiamoci sulla matematica, perchè non ci hanno rivotato, alcuni cambiando casacca e molti altri non andando a votare?

Comunicazione sbagliata!! Dovevamo comunicare meglio ai cittadini le nostre azioni in parlamento, senza presenziare ai programmi ed entrare nel turbinio del talk show che ci ha reso uguali agli altri.
Poi Grillo non doveva andare da vespa, quantomeno avrebbe dovuto rispondere meglio alle domande, in modo più netto e sicuro. Un parlamentare avrebbe si forse raccolto dei voti. Poi abbiamo creduto ai sondaggi che ci davano vincitori, realizzati ad hoc per rendere poi più amara la nostra sconfitta!! Ma possibile che nessuno dei nostri avesse commissionato un sondaggio pulito? Per ultima l'organizzazione dei rappresentanti di lista, e questo è stato un errore nostro dei MU. Loro, il pd si è organizzato in assetto da guerra e noi ci siamo fatti cogliere impreparati. La prossima, un rappresentante di lista per seggio, almeno, se non anche dei supplenti.

Pace, alla prossima si impari dagli errori.

Davide B. Commentatore certificato 29.05.14 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha il coraggio di ribellarsi,
non ha il diritto di lamentarsi.....

Ne sono convinto.... VINCIAMO NOI!!!!!!!

Beppe e attivisti M5S...... Non mollate!!!

Anzi..... NON MOLLIAMO!!!!

Sascia

Sascia Putrino 29.05.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Ultimamente il blog sembra quello della Picierno o della Bonafe!
Criticare Grillo che urla è roba da matti, dire che ha sbagliato perché essendo onesto e coerente e non raccontare favole come ILBOMBA è cosa buona e giusta!
Beppe il 21% è la base sicura le altre cose fuffa.
Saluto tutti gli amici del blog ma ultimamente mi rimane difficile leggere certi commenti assurdi

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che la matematica sia proprio un opinione invece..... gnnnnhccc climbing on the mirror gnnnnhcccc ... un.anno fa 8 milioni di persone votano 5s oggi 5, 7 ... ma quei tre milioni di persone saran ben voti persi.. altrimenti che sono, serafini caduti dal cielo? E che ci entra la % dei votanti? Mica riduce il numero totale dei voti persi, ma cosa c azzecca? Se aveste presoi voti dell altra volta sareste stai al 35% e basta... almeno imparate ad arrampicare va

j 29.05.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi voglio essere cattiva, anzi, cattivissima. Dopo l'esito delle europee, vedere gli operai lamentarsi perché hanno perso il lavoro, o rischiano di perderlo, o non hanno la cassa integrazione... non mi fa incazzare più come prima. È come vedere uno che sta per annegare e buca il salvagente che gli hai lanciato perché non gli piace il colore, e poi continua a chiedere aiuto.
Per quanto riguarda il M5S, parlare di sconfitta è eccessivo, anzi, pur non essendo il risultato che mi aspettavo, non è andata male. Credo ci sia molto da fare, invece, di questo bisogna prendere atto, ma sono convinta che alle nostre mancanze si possa facilmente rimediare. Gli sbagli commessi sono solo di immagine (a quanto pare qualcuno ci tiene) e informazione più adeguata per tutti. Non sta a me dire cosa e come farlo. Di una cosa però sono fermamente convinta: Grillo NON "deve fare un passo indietro", come qualcuno suggerisce. Grillo È il M5S, deve semplicemente trovare il modo migliore per far sì che questo movimento sia il più rappresentativo possibile per tutti i cittadini.
Per quanto mi riguarda, andava bene anche così, ma non tutti siamo uguali, ci sono diverse sensibilità e a quanto pare bisogna tenerne conto.

anna sono, olbia Commentatore certificato 29.05.14 00:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Movimento 5 Stelle e caro Beppe: Questo è un'inizio, anzi questo è l'inizio!

Monica Carletti, Reggio Emilia Commentatore certificato 29.05.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, ci siete riusciti! A forza di voler sfasciare tutto avete demolito voi stessi!
Non faccio parte dei pensionati che non pensano ai propri nipoti, ho quasi 50 anni e desidero ardentemente un'Italia migliore, una giustizia che funzioni, una democrazia reale, e condivido tutti i valori che il m5s esprime, tanto da averlo inizialmente votato.
Ma detesto la violenza verbale, la mancanza di dialogo, l'arroganza e il non rispetto degli altri.
Avete/abbiamo perso un'occasione, l'unica speranza è che il m5s decida di sporcarsi le mani governando e confrontandosi con quell'altra grande percentuale di italiani che ha scelto Renzi.
Se ci pensate queste due grandi masse di persone rappresentano gli italiani "per bene"
Abbiate coraggio!!!!

Daniele Busi 29.05.14 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pd ha fatto la campagna elettorale su tutte le reti e con tutti i mezzi senza essere contrastato da nessuno tutti spariti...Berlusconi sembrava ubriaco la Santanche che normalmente in campagna elettorale era come un pittbull incazzato sparita così come tutti i suoi colleghi ......e se ci pensate anche tutti gli altri partiti praticamente hanno fatto il partitone uno per tutti tutti per uno.....avevano davvero paura e' così che hanno vinto non c'è tanta matematica hanno fatto convogliare tutti i voti su Renzi hanno fatto società......poi sicuramente pensare agli errori commessi non può che far bene.

Ilaria piacentini 28.05.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema dell'Italia non è l'€uro, o Bruxelles, e neanche la BCE, o il FMI... IL PROBLEMA SONO GLI ITALIANI,se l'Italia fosse abitata dai crucchi mangia-crauti, sarebbe l'Eden in terra

Efisio Spada, efy1963@tiscali.it Commentatore certificato 28.05.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di essere Neo nel film Matrix, quando scopre la verità sulle macchine padrone della terra. ...
- No......non ci credo. ..

mirco 28.05.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Quindi non contento di questa discesa in territorio nazionale, Beppe, hai deciso di dare un'altra sfoltita al numero di elettori che crede nel Movimento. Farage per me è un tradimento, a tutti i miei ideali, agli ideali che vedevo nel Movimento. Questa non riesco a mandarla giù, sebbene creda nel valore dei ragazzi del Movimento 5 Stelle. Ragazzi messi sempre nell'ombra. Non va, mi sono stancato.

Gi 28.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I così detti analisti e sondaggisti, hanno fatto un buco nell'acqua e continuano a farne altri, dopo anni di così detta esperienza, non hanno ancora capito che non si possono dare giudizi e/o comparare voti tra diversi tipi di elezioni, siano esse comunali, regionali nazionali o europee,la gente vota e va a votare solo se crede in chi vota e per cosa vota, molti Italiani già disillusi dalla politica Italiana, hanno dimostrato con i voti dati al M5S che non credono più alla nostra classe politica ed hanno voluto supportare un progetto che aveva un programma ed un futuro, ma gli stessi italiani pur non credendo più in questa europa burocrate e germanica, hanno voluto voltarle le spalle non andando al voto anche se questo in un certo senso ha danneggiato le percentuali del M5S. Casa mia è l'esempio lampante della mia affermazione, dove su 5 aventi diritto al voto, la dove 4 alle nazionali hanno votato M5S ed una non ha votato per niente, alle Europee solo uno di noi ha votato (sempre per il M5S)e l'altro 75% non ha votato, cosa significa questo? Beh cari sondagisti,, questo significa che il M5S non ha perso 3 voti, ma semplicemente che se li ritroverà alle prossime politiche, voti che probalbilmente mancheranno dalle vostre previsioni :)

Salvo Orso 28.05.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

fu una grande sorpresa il largo consenso che ebbe lo slogan 'tutti a casa'... era il tempo di Gargamella Bersani che largheggiava le intese con Berlusconi e l'inciucio aveva molti scontenti e delusi a destra e a sinistra che hanno votato M5S per protesta ma non erano cittadini informati che volevano mandare la casta a casa... volevano dare una scossa ai loro dirigenti, manifestare il loro dissenso... e quanti erano? tanti e sono quelli che volevano dialogare e aprire la collaborazione col PD, quelli che non hanno capito che il M5S era 'diverso' e non voleva sporcarsi le mani nei rimpasti... beh, quei voti fluttuanti sono tornati all'ovile, affascinati dal carisma del nuovo pastore, dalle promesse di riforme ad alta velocità e dai pochi spiccioli in busta paga... di conseguenza il Movimento ha perso è vero i loro voti di protesta, ma ha molto consolidato il suo 'zoccolo duro' di cittadini informati, consapevoli ed attivi che certamente non molleranno e continueranno inesorabilmente a crescere.

riccardo gramegna, Monterubbiano Commentatore certificato 28.05.14 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oddio questa no!!! Ci mancava solo la classica arrampicata sugli specchi tipica proprio dei vecchi politici per non ammettere di aver sbagliato strategia e non imparare nulla dagli errori...
Stiamo continuando a non imbroccarne una, se volete distruggere questo movimento ditelo subito perché qui a molti sembra di stare su scherzi a parte... Renzi non poteva sperare di meglio, ennesima uscita infelice stavolta addirittura da parte del M5S Camera...
Continuiamo a farci del male, il duro risveglio di lunedì non è servito proprio a nulla eh?

V 28.05.14 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe e amici M5S, basta farsi le seghe mentali!!! M5S ha ottenuto il 21% che, rispetto al 25% e' un risultato inferiore ma non fa schifo.
Il PD di Renzi per quel 41% ha dovuto sfoggiare una mossa degna del miglior Berlusconi: 80 euro a tutti, tante miliardi dalla PA alle aziende subito (che mai arrivaranno) e un'annusata alle mutande della Boschi per le prime 100 telefonate.
Quello del PD e' un palcoscenico di sabbia, che nei prossimi mesi franera'.
Se M5S sara' in grado di rinnovarsi, non nei contenuti (che sono eccellenti) ma nei metodi comunicativi, la vittoria per M5S e per il popolo sara' a portata di mano.
Ora poche seghe mentali e tanto lavoro e analisi introspettiva.
Un in bocca al lupo ai ragazzi M5S.
Beppe, ogni tanto conta fino a 20 prima di aprire la bocca.
Ciao
Marco

Marco Marino 28.05.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo devo dissentire.

I consensi si valutano in termini di percentuali di chi ha votato e non semplicemente numerici.

Il PD, per la sua politica liberal-capitalista, si colloca fisiologicamente al centro-destra, a prescindere di quanto viene da loro ingannevolmente proclamato. Il loro orientamento e' chiaramente in contrasto con la linea di un vero partito di sinistra, ormai da decenni.

Uno dei grandi errori strategici fatti durante la campagna elettorale, e' stato quello di uscire dall'orientamento trans-ideologico con il quale il Movimento si era proposto inizialmente, per ricercare, invece, un'identita', o forse un'immagine, nettamente piu' vicina alla sinistra. Molti italiani moderati, delusi dalle politiche applicate sia dalle destre che dalle sinistre attualmente in parlamento, avevano aperto una finestra sul Movimento proprio identificandosi nella proposta delle "singole idee". Schierarsi nettamente da una parte ha allontanato tutti quegli elettori, molti dei quali provenienti proprio dal PDL. Questi, in alternativa, hanno trovato un rifugio nella gia' citata politica di centro-destra del PD.

Bisogna prendere atto della realta' che l'italiano medio ha un orientamento politico di centro-destra e tende a tenersi ben lontano da qualsiasi proposta drasticamente identificabile come "sinistra".

Nel frattempo, l'azione terroristica perpetrata dai media ai danni del movimento, ha facilitato l'avanzata, peraltro ingiustificata, di Tsipras (Vendola...) e della Lega, che invece potrebbero aver assorbito, anch'essi, parte dell'elettorato "indeciso" del Movimento.

Inca Tsato 28.05.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Non ho voglia di fare il calcolo, però se perdere 1,5 milioni di voti in un anno è da considerare una mezza vittoria, ah beh, allora......
Grillo, lascia che chi è stato eletto pensi con la propria testa e decida con la propria testa. Le decisioni in rete sono una stupidaggine immensa. Se uno decide di mandare qualcuno a rappresentarlo in parlamento è perchè si fida di quel qualcuno e ne condivide il pensiero. Sarà il suo rappresentante a decidere di volta in volta, secondo coscienza, come porsi di fronte alle varie situazioni, proprio perchè scelto dagli elettori in funzione della sua capacità di rappresentarli. Se poi il pensiero del rappresentante dei cittadini, che lo hanno eletto, differisce da quello del vertice (lei e il signor Casaleggio) potreste anche abituarvi ad accettarlo, smettendola di cacciare via le persone dal movimento solo perchè in una determinata situazione non concordano con voi due. Mi iscrissi al blog agli inizi e ne uscii ben presto, proprio per questa intolleranza verso chi proponeva discussioni ed argomentazioni alternative a quelle del vertice; questa vostra intolleranza al pensiero differente del singolo è e rimane inaccettabile e deleteria. A mio modo di vedere siete riusciti a creare una possibile alternativa politica dal nulla, per distruggerla irrimediabilmente con le vostre (riferito ai signori Grillo e Casaleggio) manfrine pseudo-democratiche, intese sopratutto ad oscurare il pensiero contrario al vostro. Non siete dei e nemmeno onniscienti e sbagliate tanto quanto il resto dell'umanità. Il giorno che ve ne renderete conto, probabilmente, sarete già spariti. Contenti voi...

Giovanni Guilla 28.05.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Un paese pigro fiacco imbrigliato mentalmente per anni , non si può pretendere di aggiustare tutto con 4 comizi non screditando il lavoro duro di nessuno. Ci vuole tempo e collaborazione! Viva i giusti ... La pazienza è la virtù dei forti. Per combattere un male bisogna conoscerlo e ricercare il giusto ed efficace metodo , che cambiera un paese di Barabba in un paese di gente libera e consapevole di essere lo stato sovrano ... Viva l'italia.. viva gli italiani che pensano. Ciao Silvio....

Giuseppe Di Leo 28.05.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Condivido. Calma prima di parlare di disfatta o cose simili. E' che noi ci abbiamo davvero creduto ed è stato un colpo al cuore! Ma alla fine, considerata la percentuale dei votanti, credo che almeno abbiamo consolidato la nostra posizione! E non è per niente poco. Da qui ripartiamo... In bocca al lupo agli eletti 5* e chi andrà al ballottaggio!

Elisabetta . Commentatore certificato 28.05.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che questa arrampicata sdrucciola dal M5S non me l'aspettavo. L'onesta' di cui giustamente siete fieri non include anche quella intellettuale? Sono 50 anni che i vecchi partiti si arrampicano per spiegare le loro sconfitte, lo fate pure voi? Se uno prima vi votava e poi non vi vota e' un voto perso, anche se quello va al mare. Se vanno a votare in dieci e fate il 40% direte di aver aumentato i voti? Ahi ahi ahi, la matematica.

luk 28.05.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma il 41% del Pd è un dato elettorale statisticamente impossibile con le condizioni di oggi, continuo a credere che o hanno eliminato almeno 2 milioni di schede valide o hanno creato (i gestori del software della lettura digitale nel passaggio da carta al telematico) degli alias aumentando il corpo elettorale votante di almeno il 10%, come?
Chiedetelo a loro.

emilio v., ekaterinburg Commentatore certificato 28.05.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate me lo spiegate un paio di cose ? perche dalla sede di roma è arrivata notizia in tutte le filiali d'italia dei sindacati caf, cisl uil ecc.. di votare e far votare agli iscritti esclusivamente pd ?!!! perchè negli uffici collocamenti 2 giorni prima delle votazioni gli operatori dicevano ai disoccupati che renzi aveva messo un reddito di cittadinanza di 700 euro ? perchè in tutte le strutture statali c'era l ordine di seguire la campagna pd ??? perchè se si andava all asl per richiedere un esenzione ti schiaffano subito il facsimile pd ?!?!?!!?!? e qui mi fermo, perchè ce ne sarebbero cose da dire su queste elezioni fasulle !!!!!

Gianni 28.05.14 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

State all'opposizione così come avete fatto sinora. E' fondamentale per il Movimento e per il Paese. Non piegatevi. Andate dritto. Abbiate pazienza. Comunicate meglio ed in modo più utile ed efficace. Arriverà il momento in cui sarete e saremo capiti.

Massimo Venco 28.05.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI PREGO CHIEDI DI RICONTARE I VOTI?????? UNA RDL.....A ME ME PUZZANO

Marc Spagnoli, Roma Commentatore certificato 28.05.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

suvvia abbiamo perso 3milioni e mezzo di voti e basta piangersi addosso, piuttosto facciamo autocritica. In fondo l'anno scorso alle politiche c'erano voti di gente scontenta e disorientata, indecisa tra Ingroia (ve lo ricordate?) e mov5S (ancora "misterioso" vista la non partecipazione in Tv degli attivisti) pur di non votare nè Pdl nè Pd-l. Quest'anno Renzi ha preso i miserabili con la carota 80 euro e la lista Tsipras ha raccattato i voti di gente che odia Beppe perchè "grida proclami hitleriani". La stampa ha amplificato ciò, facendo di Grillo un mostro nazista, i nostri rappresentanti all'Europa non si son visti in Tv per parlare del programma..ne consegue la perdita dei voti "di protesta". Ci rimane un buon 21% da cui ricominciare, e non è poco!

rosaria elefante 28.05.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 28.05.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma smettetela di arrampicarvi sui vetri in modo così ridicolo, fate solo danno al M5S.

carmine d9 Commentatore certificato 28.05.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe il PD ha preso più di 11 Milioni di voti contro gli gli 8 milioni delle politiche 2013!!!!
Se ci aggiungi il minor afflusso è una doppia sconfitta allora!
E aggiungo Purtroppo! Ma non si gioca con i numeri.
Diciamo che qualcosa di buono si può ricavare da questo voto, per esempio un leggero cambiamento di rotta, sempre supportata dalle idee e principi giusti del Movimento!

Michele Piccoli 28.05.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Comunicatori! Vogliamo spiegare casa è successo! Non è il M5S che è andato male, ma il pd che è andato benissimo. E PECHE'? Perché i voti dei ricchissimi, ricchi, ricchini e di quelli che stanno alle loro dipendenze sono passati da scelta civica al pd. Berlusconi era un ricco anamolo fuori dal sistema. FMI, BCE, finanza, banche e grandi imprenditori per sostituire la democrazia con l'oligarchia, prima hanno puntato su Monti, poi su Letta. Poi, non essendo questi due capaci di prendere in giro le masse, hanno tirato fuori dal cappello renzi. Questi ha espletato il compito molto bene e ha recuperato i pd delusi(tipo occupy pd). Provate a sommare le percentuali delle politiche 2013 di pd e scelta civica. Ecco un'analisi spiccia ma credo vera del risultato. Spiegate, comunicate.

Mau 28.05.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Molto interessanti i calcoli sui voti in meno ma credo anche che parecchi elettori siano andati a fare un giro, le europee non "sentite" come le politiche! Un giorno solo è poco, inoltre! Ad ogni modo, ha vinto l'astensione, questo è certo. Adesso forza PD, vediamo come farà a rimediare ai suoi errori, ad evitarli il baratro nel

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 28.05.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Filippo Nogarin, al ballottaggio per l'elezione a sindaco a Livorno può, dopo venti anni di schifezze perpretate da una giunta pd-l , essere il nuovo sindaco. Livorno si merita una classe dire gente diversa da quella che fino ad oggi è riuscita fare solo sfaceli. SPERIAMO SIA LA VOLTA BUONA. Poi sarebbe un evento storico!

Pallini Massimiliano 28.05.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

La seconda metà del post è pienamente condivisibile, anzi se non fosse per lo sfortunato grido "vinciamo noi" si sarebbe potuto dire che è andata abbastanza bene, che quasi sempre i movimenti che hanno un boom improvviso legato all'insoddisfazione generale tornano subito al 5% alla prima elezione successiva e questo per noi non è successo, che abbiamo dimostrato che il 20% è un grandissimo zoccolo duro da cui partire, che tutto sommato un risultato non entusiasmante serve anche a tutti noi per maturare e consolidarci.

La prima metà del post, però, è francamente ridicola... un anno fa 8,8 milioni di italiani hanno preso e sono andati a votare per noi, quest'anno l'hanno rifatto solo 5,8 milioni, l'unico conto che ha senso è 8,8 - 5,8 = 3. Invece di tirar fuori supercazzole matematiche incomprensibili dobbiamo essere umili e chiederci perché questi tre milioni di individui quest'anno sono andati al mare o, in misura minore, hanno votato i partiti. Facciamolo e vedrete che l'anno prossimo li riprenderemo con gli interessi; neghiamolo, ignoriamo le richieste degli elettori e ne perderemo altri tre. E' tanto semplice...

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 28.05.14 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

stampanti 3d Piero angela

http://m.youtube.com/watch?v=563piIEBzDw

mark albaredo, vedelago Commentatore certificato 28.05.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, se un errore è stato fatto per tutta la campagna elettorale, è stato ripetere sempre le solite cose, cioè : onestà, condannati zero in Parlamento, processo ai "giornalai", abolizione del finanziamento ai giornali, il famoso "tutti a casa" , il processo ai politici, il politometro e altre cose di questo genere.
Sempre secondo me, si doveva parlare e insistere solo sulle regole assurde dell'Europa, sull'uscita dall'euro (per non dare il monopolio a Salvini), sul MES, il Fiscal Compact, la difesa del Made in Italy, dell'agricoltura italiana, dell'industria alimentare italiana ...etc.
Invece, parlando sempre delle solite cose abbiamo spaventato larga parte dei sempliciotti, che poi sono tantissimi, e siamo stati sconfitti. Insomma i toni della campagna elettorale sono stati sbagliati. Dire >, >, > è stato un un suicidio, specialmente se poi queste frasi, estrapolate dal contesto ironico, diventano titoli di giornale. I nostri parlamentari e senatori hanno fatto un LAVORO ECCELLENTE, MA AL DI FUORI DELLA RETE E DI CHI GIA’ CI VOTA NON CI CONOSCE NESSUNO. L'errore del M5S è stato sopravvalutare l'italiano medio. Gli vanno dette cose semplici, senza troppi livelli di lettura, e vanno dette in TELEVISIONE. Insomma - e lo dico con la morte nel cuore - o Beppe cambia atteggiamento o è meglio che si astenga dai comizi e da certi post nel Blog (ad esempio : giornalista del giorno). Non deve mai più confondere la politica con uno spettacolo tra 4 mura, come lui è abituato a fare da 30 anni. GLI ITALIANI SONO MOLTO ….. MOLTI DI PIU’ DI QUELLI CHE VANNO AI SUOI SPETTACOLI ! Inoltre sono convinto che molti giovani, che tradizionalmente delle Elezioni Europee se ne fregano altamente, non sono andati a votare. E poichè una gran parte del bacino elettorale del Movimento 5 Stelle è composto proprio da questi ultimi il risultato finale è stato un mezzo disastro.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 28.05.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ma che cazzo...ma non hanno ancora capito che e' una "sana" scrematura???..e' andata via la pula ed e' rimasto il grano..un chicco a cinque stelle ha il potere di cambiare il mondo...!!! tutto il resto e'......NOOOIIIIAAAAA....hahahaha...!! abbiamovintonoi...!!!forza ragazzi....!!!!

maria antonietta cammareri 28.05.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi, un grande "in bocca al lupo" a tutti!!! W M5S sempre!!!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 28.05.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Per amore del Diritto vorrei dare la possibilità di recarsi alle urne a chi non si sente rappresentato dai politici attuali. Quindi inserire sulla scheda elettorale un simbolo rappresentante il popolo italiano con a fianco scritto: I POLITICI IN LISTA NON MI RAPPRESENTANO. Quando questo simbolo ottiene la maggioranza dei voti tutti i politici del momento in lista vanno a casa. E cosi difficile?? E' forse meglio assistere al non voto o annullamento delle schede o il non recarsi alle urne? E' una vergogna o no?? Cosa bisognerebbe fare per risolvere il problema?? Non ho sentito parlare o promettere di risolvere la vergogna dei politici, del presidente della repubblica. Penso sia un mio sacrosanto diritto ricevere uno straccio di risposta. Altrimenti sono costretto a convincermi che è tutto un imbroglio. Grazie

Eugenio Di Tullio 28.05.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento

questa è la dimostrazione del potere dei mass media e non del fatto che gli italiani hanno una testa sulle spalle.

e comunque, alcuni amici che hanno fatto i rappresentanti di lista per il PD mi hanno confermato la maestosa supremazia del M5S, eppure, alla conta finale....

MASSIMILIANO MILAZZO 28.05.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

..la verità...è che il movimento ha perso un sacco di voti...in piu' caro beppe per la tua teoria,sarebbe anche peggio, calata l affluenza il PD ha guadagnato voti...è che un conto è giocare...un conto è dire che vuoi i processi in piazza e cavolate del genere...eri partito bene anni fa, ora c è una sorta di delirio di onnipotenza...processi in piazza...la tua parola è verità quella degli altri è "fuffa"....insomma...una campagna elettorale basata sul nulla come quella del PD ..ma le tue minacce hanno fatto la differenza...vuoi rovesciare tutto, ma non dici come...vuoi uscire dall'euro...ma poi non dici come faremo senza i MIL che ci manda l europa e non hai ancora detto come faranno le nostre imprese a comprare materie prime con una lira svalutata...parli,anzi urli..e la gente si è stancata...di sentirsi dare del vecchio,dello stupido perchè non ti vota.e dire sempre no a tutto..hai detto che se perdevi chiudevi il movimento...hai detto mai da vespa..insomma sei come gli altri..tante chiacchere e zero sostanza...ma tanti urli..io mi vergogno di essere italiano quando ti intervistano...a pensare che ero uno dei tuoi sostenitori + duri!!..guarda la realtà, hai raggiunto un risultato ottimo..accontentati...perchè se renzi fa il 20% di quello che dice..la prossima volta prendi anche meno voti!!!!! hanno_proprio_vinto_loro!!!!!p.s. è vero che l astensionismo è il primo partito...ma il secondo è comunque il pd!!! quindi analizzare la sconfitta è l unica cosa da fare..far finta di nulla ti farà perdere altri voti!!

filippo rotatori 28.05.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento

tutto è una merda non funziona, bisogna cambiare direzione, bisogna dialogare e parlare delle nostre riforme col PD. Perchè non proponete un referendum nel quale vuiene chiesto: Aprire o non aprire il dialogo per le riforme col PD

Luca Palego 28.05.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma smettetela di dire fesserie! Specialmente quando ci sono di mezzo dei numeri! Ma chi pensate di prendere in giro? Ma perche` non vi fate aiutare da quelli di voi coi PhD, coi master, con le lauree?
Alle politiche del 2013 ci fu un’affluenza del 75.18% e voi avete preso 8.797.902 voti. Alle europee del 2014 c'e` stata un'affluenza del 58.96% e voi avete preso 5.807.362 voti. Ci vuole un calcolo da terza elementare per capire che, per mantenere la stessa proporzione del 2013, avreste dovuto prendere (58.96 / 75.18) x 8.797.902 = 6.899.765 voti. Quindi, se mai la vostra proiezione fosse applicabile (e non lo e`), avreste perso 6.899.765 – 5.807.362 = 1.092.403 voti, e non "poco meno di un milione".
Ma una tale proiezione non ha senso quando, invece, 8.797.902 – 5.807.362 = 2.990.540 persone vere, reali, non "proiettate", non si sono prese la briga di uscire di casa, di recarsi alla cabina elettorale e mettere una X su un foglio di carta, come invece avevano fatto l'anno scorso.
Cari grillini, i 2.990.540 voti di quelle 2.990.540 persone li avete persi e basta. Mettetevi l’anima in pace. Capisco che ora dobbiate leccarvi le ferite, ma almeno fatelo con un briciolo di dignita`.


Io dico solo a chi insiste a votare i soliti di aprire gli occhi perché se siamo in mutande non è di certo colpa del M5S.

massimiliano d'antona 28.05.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa pretendiamo, l'analisi è anche corretta, dobbiamo considerare che ogni dipendente pubblico o statale che sia ha votato pd per la speranza di un aumento di 80 euro in busta paga...per molte famiglie mille euro l'anno fanno la differenza...Praticamente si sono comprati il voto anche di quei 5stelle che non hanno avuto modo di seguire bene il lavoro del M5S, se poi consideriamo che in tv si è visto solo Renzi e che quando si vedeva il Movimento era solo per denigrarlo, cosa pretendiamo? Dice bene Beppe ormai ci siamo e ci stiamo affermando come movimento, pensate se avessimo una tv nostra dove far vedere 24h/24 cosa fa e come lavora realmente il movimento, dar modo agli italiani di poter conoscere gli interventi grandiosi dei nostri deputati e senatori in parlamento...ecc.

giuseppe Zichì 28.05.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, si è consolidato un ampio consenso e questa è una grande vittoria per il M5S

mario mattioni 28.05.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sostengo il M5S perchè credo che davvero sia l'alternativa che serve all'Italia.
Non voglio fare nessuna insinuazione ma la differenza dei voti è troppo alta, una differenza che... hmmm, apriamo gli occhi !!!
Se vincevate sarebbero cambiate un mucchio di cose e il M5S è molto scomodo alla UE... 40% contro 20%, o questa Italia non ha capito niente o questa Italia allora è davvero ignorante !!!

christian montuori 28.05.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sono sicuro che abbiamo perso e anche fosse meglio alle europee che alle politiche. Adesso la palla sta nel campo di Renzi, vediamo come la gioca con tutte le promesse che ha fatto, nel frattempo proviamo a riorganizzarci per la controffensiva magari cambiando in parte strategia. Sbagliato pensare che gli italiani siano stupidi anche peggio, sono primitivi, ve lo dice un insegnante in pensione, anche qui i danni sono dei sinistri basta ricordare il motto dell'ex ministro pubblica istruzione BERLINGUER:> ed ecco servito il risultato, un Paese di analfabeti. Cosa cambiare? Inutile darsi ragione fra noi sul blog o nelle piazze, bisogna incalzare i riottosi entrando nelle case, magari all'ora di pranzo quando sono tutti a tavola e colpirli con spot televisivi che raccontino le malefatte dei loro ebetini o comprare pagine sui loro giornali per sputtanarli direttamente con le notizie che altrimenti restano relegate sul blog dove nessuno ha bisogno di essere convinto. Con quali fondi? I 42 Mln di rimborso elettorale regalati a chi ci ha votato contro, usare quei fondi per lo scopo per cui sono elargiti tanto pare che per la massa le ruberie dell'EXPO e la restituzione del finanziamento siano da considerarsi sullo stesso piano, troppo difficile da recepire per una popolazione di cerebrolesi.

Girolamo Gentili 28.05.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve, vi seguo da tanto e ho riflettuto sugli errori commessi. Non si può cambiare l'Italia soltanto con i NO. Purtroppo non avete e non potrete mai avere il 51 % dei voti, soprattutto se si ha l'arroganza, la strafottenza e il poco rispetto degli altri ( vedi Lombardi con Bersani nello streaming) . Dalla ragione si passa al torto. Perché invece non dialogare civilmente e ottenere dei risultati alleandosi prima col nemico??? Avete spinto Il PD verso Berlusconi e la destra, e il risultato qual'è? ???? Loro governano e voi a guardare. Bisogna fare le riforme istituzionali: SEDETEVI AL TAVOLO!! I vostri elettori vi vogliono attivi, non solo protestatori sterili. Per me non si può migliorare la situazione attuale solo col disfattismo, altrimenti gli altri si uniscono e si rinforzano (vedi la leadership di Renzi) e voi??? Perdete voti.......
E poi sto movimento che sembra tanto democratico ma in realtà mi sembra più dittatoriale: chi esce fuori dagli schemi dettati da Grillo o Casaleggio : espulsione. Spero di essere stato chiaro, gli errori si commettono ma c' è sempre margine per un miglioramento. Del resto la sconfitta è palese e i numeri parlano chiaro, abbiate un po più di umiltà e sicuramente gli italiani apprezzeranno di più le vostre idee. Saluti

carmine allegretto 28.05.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che a causa delle persone demotivate che non hanno votato, il m5stelle ha perso molti voti.
Questo è il primo punto da considerare, il secondo punto secondo me più importante e che l'italia sta diventando un paese di anziani, gli anziani non guardano internet guardano la televisione, quindi secondo me per riuscire a conquistare il consenso dei più anziani bisognerebbe trovare un sistema per comunicare attraverso alla tv.

nicola 28.05.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

La seconda parte del post ok ...
ma l'analisi del numero di voti è errata.
Come fu errata e sopravalutata l'analisi dei voti di un anno fa.
Noi non centriamo con l'astensionismo ... chi voleva votare 5 stelle domenica è andato a votare.
Quindi abbiamo perso tre milioni di voti ... che poi non sono altro che i voti di protesta e di scontento dello scorso anno che invece ritenevamo acquisiti e che ora sono in gran parte tornati al mittente (il PD infatti ne ha guadagnati due milioni e mezzo).
Quello dell'anno scorso non era tutto il nostro elettorato ma una changes che gli italiani ci hanno dato stanchi e arrabbiati di questa politica e questi politicanti.
E buona parte di quella changes ce l'hanno data gli scontenti di un PD nullo,connivente del Nano e di Monti e guidato da un leader (Bersani) poco carismatico.
Occorre quindi capire perchè non siamo riusciti a trattenere quel voto

Antonello Nani, Pettenasco Commentatore certificato 28.05.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

ma se siete tutti cosi convinti degli ideali del movimento 5s, perchè non pretendete di poterlo portare avanti anche senza grillo? cosi potreste dimostrarne i contenuti, dalle continue accuse e polemiche di grillo la gente non ha visto contenuti. Se non avete autonomia e coraggio di mettere in discussione il vostro leader non siete un movimento, siete solo seguaci. è inutile dare la colpa alle televisioni e ai giornali. Darebbero ascolto anche a voi, siete voi che non fate ascoltare la vostra voce perche grillo e casaleggio ve lo hanno impedito. negli altri partiti i militanti sono liberi di esprimersi. Se non avete neanche questa libertà che immagine pensate di poter trasmettere del vostro movimento?

alessandro paviotti 28.05.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna qualcuno sa leggere numeri e percentuali, sembrava che si riuscisse a fare la divisione dei voti 5S e la moltiplicazione dei voti degli altri.
Forza Beppe

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Io non chiamerei proprio "sconfitta" perché prima il movimento 5stelle non c'era in Europa e ora ci sarà. Piano piano l'agente lo capira, forse.

angela bogdan 28.05.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTO PER INFORMARVI
Giornale Rimborsi 2008
Il Campanile nuovo1.150.919,75 € UDEUR
Democrazia Cristiana298.136,46 € DC
Italia Democratica298.136,46 € Editrice Mediterranea
Cronache di Liberal 1.200.342,31 € UDC
Liberazione 3.947.796,54 € PRC
Notizie verdi 2.510.957,71 € I Verdi
La Padania 4.028.363,82 € Lega Nord
Le Peuple Valdôtain301.325,06 € Union Valdôtaine

La Rinascita della Sinistra934.621,50 € PdCI
Secolo d'Italia2.959.948,01€ PdL
Il SocialistaLab 472.036,97€Nuovo PSI
l'Unità6.377.209,80€ PD
Zukunft in Südtirol 650.081,04 €SVP
Col decreto-legge n.149 del 13 dicembre 2013, nelle more dell'iter legislativo volto all'approvazione del disegno di legge che era stato già approvato alla Camera dei deputati, il governo Letta aveva già proceduto all'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, mantenendo solo la possibilità di finanziamento privato. Il decreto è stato poi convertito con la legge n.13/2014.

Tuttavia la concreta cessazione del finanziamento pubblico, così come impostato dalla l.96/2012, avverrà solo nel 2017.

La riforma mantiene solo la possibilità, a determinate condizioni, di ottenere la destinazione volontaria del due per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche su precisa scelta del contribuente, e di ottenere erogazioni liberali dei privati, che possono così usufruire delle detrazioni fiscali.
La legge, infine, contiene un capo dedicato a democrazia interna, trasparenza e controlli!!!! VEDI EXPO'.
Partito: Rimborsi DEL 2008
Il Popolo della LibertA'206.518.945 €
Partito Democratico 180.231.505 €
Lega Nord 41.384.550 €
Unione di Centro 25.895.850 €
Italia dei Valori21.649.225 €
La Sinistra-l'Arcobaleno9.291.220€
La Destra6.202.915€
Movimento per l'Autonomia4.776.885€
Partito Socialista Italiano2.491.755€
Südtiroler Volkspartei1.646.320 €
Südtiroler Volkspartei + Aut. 1.305.560€
Vallée d'Aoste224.02
ORA CONTINUATE A DISCUTERE DI CHI HA VINTO E DI CHI A PERSO NEL FRATTEMPO NOI PAGHIAMO TUTTO!
I 5 STELLE GLI HANNO RESTTUI AL POPOLO.

simone lubrano 28.05.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

STRONZI CHE CRITICATE GRILLO
CHI CAZZO SIETE? ANDATE A
FARE IN CULO, SENZA BEPPE IL
MOVIMENTO NON SAREBBE NEANCHE NATO . STATE ZITTI
E NON CONTINUATE A ROMPERE
I COGLIONI , IL M5S NON HA NIENTE DA RIMPROVERARSI E'
STATO SUPER FANTASTICO.
FORZA GRILLO AVANTI TUTTA.

amsicora shardana 28.05.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha semplicemente vinto la dc.
Gente di una certa età che ha interesse a mantenere tutto cosí, almeno ancora per un po, tanto quel po a loro basta.
E non glie ne frega nulla se non di loro stessi.
Il movimento ha sani principi, ma i sani principi non sono nella maggioranza delle persone.

massimiliano comaschi 28.05.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, riprendetevi!
Almeno con la matematica, vi prego...
Corpo elettorale: 50 milioni di persone.
(50 x 58% x 21%) MENO (50 x 75% x 25,5%)
fa circa tre milioni e mezzo di voti in meno.
Suvvia...


Peccato che la matematica sostiene anche che il PD è passato da 8 milioni a 11 milioni di voti.

BASTA BUFFONATE!

Rinaldo Rinaldi, Salerno Commentatore certificato 28.05.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna anche dire che c'è stata una grande disinformazione, non solo informazione di parte. Nel senso che spesso ho letto sui giornali locali (vivo in Trentino) , il nome del movimento abbinato ad aggettivi negativi, così anche ledefinizione per Grillo, qulla volta che ne scrivevano.

Rita Stimpfl 28.05.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che continuare con questo modo di fare sia solo peggiorativo. Lo scrivo da persona che ancora non ha digerito la sconfitta (rispetto al PD).
Proprio perché la matematica non e' un'opinione che discorsi sono da fare. Si vota, c'è' un numero avente diritto (uguale per tutti) PUNTO! Alle politiche abbiamo preso quasi 9 milioni di voti, alle Europee quasi 6 milioni. Abbiamo preso 3 milioni di voti in meno ed il dato CERTO MATEMATICO e' che 3 milioni di elettori che avevano votato 5Stelle, domenica scorsa non lo hanno fatto. Questo a prescindere dalle percentuali.
Il PD, invece, non ha certo aumentato di moltissimo i suoi voti (ha solo aumentato le percentuali notevolmente, ma non il numero dei elettori che sono aumentati ma di poco).
La matematica non e' un'opinione! Bisogna riconoscere dove si è' sbagliato e ripartire da li'....................non con queste argomentazioni di parte

M. Antonacci, Pescara Commentatore certificato 28.05.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Se la matematica non è un opinione allora la vittoria del pd è ancora più schiacciante! Scusa Beppe ti ho sempre sostenuto, ma mi aspettavo più autocritica!Hai ragione sul paese di vecchi consrvatori, ma non può essere l'unica causa! Forse un piccolo passo indietro ora non guasterebbe! Per la prima volta vedo, in questa difesa di una grossa sconfitta una similitutine con i partiti tradizionali! Lascia perdere gli specchi che ci si arrrampica male e torna a fare il garante del movimento! Se un capo politico ci deve essere potrebbe farlo uno degli eletti, magari a turno!

francesco bruschi 28.05.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe ora di smetterla con le minkiate!quella calcolatrice vale anche per chi ha vinto, individuiamo l'errore e rimediamo

Nunzio Rizzo, Ginevra Commentatore certificato 28.05.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

basta parlare di quale sbaglio si he fatto, rimane il punto che si puo anche sbagliare nella vita, certo alcune cose a volte anch'io non le capisco, non si puo comprendere tutto nella vita. come quella parte di cittadini che vanno a votare anche per un aqmico, una cena, cento o cinquanta euro e credetemi sulla parola che ce ne sono tanti , cognoscente o peggio per gli amici drgli amici, senza informarsi da che parte sta', ignoranti ce ne sono in giro, tanti.PURTROPPO. un abbraccio a tutti e forza e coraggio che questo nuovo governo e solo di passaggio,

giuseppe sterrantino 28.05.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

58% è la media della partecipazione. Considerando che PD ed ex-SC hanno trascinato a votare anche i bisnonni...
Nonostante la propaganda da dittatura in atto e gli 80€, sono riusciti solo a mantenere i voti di febbraio 2013.
Se ci fosse un informazione indipendente con tutte le porcherie che fanno in parlamento il PD sarebbe già estinto.

Fabrizio Bonelli, Sanremo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...almeno una cosa è certa: il culo degli italiani costa solo 80 luridi Euro!

chicco 28.05.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Mandare di piu in tivu di Maio, che tiene testa a tutti semza urlare, poi di Battista, la lezzi, e spiegare ogni volta turto quello che , si e fatto in parlamento, e quello che non e stato possibile fare, fate capire le trasmissioni, faziose quali somo

toni rodia 28.05.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Due fattori concomitanti hanno portato ai risultati delle europee: il PD, molto meglio radicato sul territorio ha esercitato il suo potere con una gran massa di voti di scambio. Il secondo, è la possibilità molto concreta di brogli elettorali. A prescindere da questo, il dato più significativo è la conferma numerica dei fedelissimi 5stelle che hanno solidificato voti di opinione e basta. Ora in Europa e in Italia si gioca la partita vera, quella delle riforme. Sarebbe stato difficile per noi del Movimento risollevare il Paese dallo stato in cui versa e lo sarà drammaticamente di più per Renzi adesso, confermando l'inefficacia totale delle sue manovre. Ultima considerazione: dobbiamo anche tenere conto che fondamentalmente vi è una grande massa di italiani a cui non frega un beneamato accidente delle condizioni in cui versa l'Italia e molti altri ancora che non nutrono davvero alcun interessa perché le cose cambino!

Alfredo Falvo Commentatore certificato 28.05.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento ha pagato lo scotto di non aver partecipato alla creazione del governo con Bersani. Molti si sono allontanati per quel motivo. Questo movimento è fatto per fare opposizione e non per comandare.

Stefano C. Commentatore certificato 28.05.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in passato ero grafico, avevo un studio grafico e con molte persone bastava una bozza di idea se non addirittura una breve spiegazione di quello che avevo in mente per intenderci, ma la maggioranza della gente aveva bisogno di disegni precisi e dettagliati del disegno che pensavo fosse adatto alla sua esigenza, forse dovremmo sforzarci di più in tal senso, dovremmo riuscire a spiegare meglio l' idea del movimento, riuscire a fare vedere bene il disegno a chi ha poca immaginazione, in alto i cuori !!!

Andrea De Iaco (salanitru), Sannicola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento

non c'è nessun processo da fare beppe ma a tutti l'italiani che anno votato il pd al ncd pdl quantaltro l'italiano vale 80 euro a paura di cambiare sono auto lesionisti per natura se vedono l'onesto non gli frega perchè non vuole essere partecipe al bene del paese anche che li prendono in giro da 50 anni questi partiti dico al m. 5 s. andate avanti e una piccola battuta d'arresto siamo con tutti voi finchè io campo.

fernando reina 28.05.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
lascia perdere le statistiche (faccio quello di mestiere) noi abbiamo perso, inutile fare i conti della serva, facciamo piuttosto quelli della casalinga, cioè cercare di capire perché non siamo arrivati a fine mese, sarebbe molto meglio per il futuro del nostro movimento.

claudia r., ispra Commentatore certificato 28.05.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

I giovani non temono il cambiamento chi di una certa età si e soprattutto credono alle menzogne. Quello fatto considerando la prima volta del movimento è una parziale vittoria, dobbiamo migliorarci non mollare sapendo che tutti ci danno contro "Il vento lento ma sta cambiando" sveglieremo i cuori narcotizzati da certa informazione e da menzogne di destra e di sinistra.

Tonio Crecca, Potenza Commentatore certificato 28.05.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non diciamo STRONZATE, per favore.
se noi abbiamo preso il 21% del 58% abbiamo il 12% dell'intero bacino elettorale.
RENZIE il 24% ossia il DOPPIO.
abbiamo perso quasi 3 milioni, perché la gente che non è andata a votare era dei nostri, a febbraio e se fosse andata a votare e avesse votato per noi al 100% avremmo perso lo stesso!!!
e di brutto!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 28.05.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Concordo! Faccio un esempio: mio fratello mia cognata mio padre non sono potuti andare a votare ma sono sempre pro movimento. PS mio cognato ha scelto gli 80€!

Giuseppe z., oristano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo perso i voti del centro-nord. Voglio sapere chi sono, cosa fanno, come pensano ecc. quelli che votano PD, ma non per curiosità ma perché il PD sa tutto sui suoi elettori e su quelli degli altri.

La legge che distrugge il lavoro determinato colpisce l'elettorato "nemico" e gli 80€ sono per i loro elettori. E'una guerra... altro che consultazione elettorale.

Dobbiamo imparare e ammettere che l'elettore medio è un cretino e muoversi di conseguenza.
Pertanto:

1) Copiamo i loro manifesti elettorali: PD VOTA. Semplice, diretto, imperativo perché moltissimi non hanno cervello per capire le finezze del movimento e vogliono essere guidati come le pecore.

2)La TV a martellare Renzi 24 ore al giorno non serve? Dobbiamo mandare i nostri in televisione perché è un'arma e siamo in guerra.

3) Dire quello che vogliono sentire es. l'imu abolita, B. "abolirò l'imu" e ha vinto le elezioni. Il pensionato vuole la pensione aumentata e martellare su questo; il lavoro; le tasse; il reddito di cittadinanza; abolire tassa prima casa ecc.; dopo insultare gli avversari.

4)Le parolacce vanno bene per i giovani e non per i meno giovani. Di Pietro ha l'accento dialettale non va oltre il 10%. B. mafioso, piduista, massonico, evasore, corruttore ma parla bene l'italiano e sorride sempre e lo votano.

5)Mandare qualcuno dei nostri al viminale a controllare se tutto procede bene. Se da una prefettura mandano "barca" e a Roma arriva "marca".

6)Guardare qualche comizio del PD o la DC per capire come prendono per il culo.

Avete qualche altro suggerimento?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...facci ridere Grillo. Lo sai fare ancora?...ma non con queste fregnacce...ne abbiamo le palle piene!

mario calzolaro 28.05.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcuni elettori forse mancheranno ma altri se ne saranno senz'altro aggiunti, io sono uno di quelli; ad ogni modo auguro al movimento 5 stelle un proficuo lavoro per il bene dell'Italia e degli italiani.

rolando fancelli 28.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Non demordete, continuate così, non è facile camminare in una strada tortuosa. Dovete imparare a comunicare meglio. Dovete accettare di andare in televisione più spesso per aumentare il pubblico

Carlo P. 28.05.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

BROGLI ELETTORALI?????????????????????
Testimonianza alla commissione parlamentare americana di un esperto informatico che negli USA ha falsato una elezione, mediante l'alterazione del programma di trasmissione dei dati:
"......quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente l'elezione è stata truccata."--------------------------
".....anche soltanto quattro o cinque persone possono sapere del programma informatico alterato"---------------------------" I responsabili delle elezione non potranno mai accorgersi della frode informatica e della falsificazione dei risultati" ---------------------------------" L'azienda che ha fornito il software per le elezioni europee in Italia è un azienda americana fortemente appoggiata dai repubblicani (risolino del testimone)......."
https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI&feature=share

enzo m. Commentatore certificato 28.05.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono d'accordo il primo partito e' l'assenteismo il movimento e' il secondo partito ed andremo in Europa alleandoci spero con Farage e faremo sentir forte la nostra voce

stefano bausano, roma Commentatore certificato 28.05.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non possiamo farti un processino? Io faccio il PM! Eh eh!

tommaso Magistretti, Biandronno Commentatore certificato 28.05.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono una mamma sinceramente preoccupata per il futuro del proprio figlio.Ci contavo molto su qste elezioni e spero tanto che il popolo italiano apra gli occhi. Io nn riesco credere che qste elezioni siano regolari. Nn riesco a capacitarmi del fatto che con tt lo schifo che il movimento è riuscito a far emergere, gli italiani abbiano dato il loro voto a politici che stanno togliendo la dignità al loro popolo.

Sabrina ghidoni 28.05.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi, non cominciate anche voi con questi giochini da bambini sui numeri che sanno tanto di vecchia politica.
Abbiamo perso tre milioni di voti. Punto. La prossima volta andrà meglio.

Angelo Scialpi 28.05.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

EPPURE POSSO GIURARVI CHE TRA I MEI AMICI/CONOSCENTI CI SONO STATE MOLTE PIU' PERSONE CHE HANNO VOTATO PER LA PRIMA VOLTA IL M5S E NESSUNO CHE NON SI SIA RECATO A VOTARE OD ABBIA TOLTO IL PROPRIO VOTO AL M5S PER PASSARE AD ALTRO.

IL MIO SALDO PERSONALE E' +10

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A caldo mi è dispiaciuto aver perso elettori però poi a freddo la ragione ha preso il sopravvento , innanzitutto siamo il secondo partito,per non dimenticare che il primo partito non è il pd ma l'astensionismo, poi avere tutti contro in un paese dove la gente non distingue una battuta da una cosa vera e non vede ad un palmo dal naso perdere voti è normale. I giovani hanno preferito M5S perché credono nel capitombiamento chi di una certa età come sempre teme il campagna

Tonio Crecca, Potenza Commentatore certificato 28.05.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Il 21% rappresenta lo zoccolo duro sul quale aggiungere i mattoni derivanti dal 'non voto', perché lì stanno le cosiddette persone 'perbene', che possono convivere, per onestà intellettuale e spirito d'innovazione, nel Movimento Cinque Stelle.

Giacomo Lucarelli 28.05.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Si è sbagliato a insultare senza evidenziare tutto quello di buono che avete fatto (o evidenziandolo solo parzialmente. Forse sarebbe bastato questo. Magari andare in televisione un pò prima e un pò di più, magari senza usare troppo i toni da "rivoluzionari". Le rivoluzioni spaventano. Il registro fuori le righe di grillo ha dato agio a chi ha voluto usarlo per spaventare i moderati disinformati. grillo può parlare come ha fatto solo se chi lo ascolta è in grado di filtrare il messaggio, no se qualcuno poi estrapola frasi dipingendolo come un dittatore e un terrorista. dovevate giocare di più sulla vostra onestà e su tutte le proposte fatte. e dovevate farlo non solo nelle piazze o su internet. inoltre non credo che chi si è astenuto è un elettore del 5stelle. non credo che una persona che ha capito il messaggio del m5s possa astenersi da andare a votare!

vincenzo marino 28.05.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si però ragazzi dobbiamo smetterla di sparare coglionerie. Che cazzo vuol dire non doveva citare Berlingur ?? oppure " Meglio così così quelli di destra se ne vanno" ? ma che cazzo state dicendo ? ma siete anche voi come la televisione ? rompete il cazzo perchè nomina Berlinguer, rompete il cazzo perchè nomina hitler,allora qualsiasi cosa che uno dice ci sarà sempre qualcuno che rompe il cazzo per qualcosa. ma vi rendete conto che siamo un movimento fatto di cittadini ? ma avete capito lo stile di grillo ? secondo me non avete capito una mazza. Questo è un movimento di persone ONESTE !!!! PUNTO !! Poi ogni uno dice e pensa quel cazzo che vuole, e ci si confronta con discorsi nei meriti, no nelle ideologie perdute. CHE CAZZO VOLETE !! CHE UNO DEVE CAMBIARE E NON ESSERE SE STESSO PER COMPIACERE ALL'UNO O ALL'ALTRO !??!!? NON CI VOTANO ? VAFFANCULO !!!

Enzo C., Lodi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora facciamo due calcoli:
eravate il primo movimento o partito in italia come numero di voti un anno fa ora siete il secondo con più del 5% in meno e anche voi come tutti gli altri cercate scuse come la percentuale di votanti che era minore ecc...
siete nei palazzi da un anno e non avete combinato una beata minchia
il vostro guru va in tv e non si capisce nulla di quello che dice passa da un argomento all'altro senza ne capo e ne coda e senza dare soluzioni se non cose campate in aria che potrebbero avere effetto solo nelle favole
io ho votato il movimento alle politiche mentre invece ho annullato alle europee solo perche mi sono accorto che siete dei buoni a nulla senza cultura e ne carisma l'unico di voi che ha carisma è Beppe ma purtroppo ha un carisma da comico ed è la cosa che ammiro di lui un grande comico.........
da come vedete come ho scritto non sono ne un colto e ne uno studioso sono solo un povero ignorante che non vive nelle favole ma nella realtà

ivan castellini 28.05.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini e Grillo ho letto ora,la vedo bene!!
Referundum subito!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 28.05.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Il problema lo hanno creato innanzi tutto i miracolati della rete che sono oggi in parlamento e in senato.
Loro sono stati i primi a piagnucolare su tutti i social riguardo alla disastrosa sconfitta.
Questi signori ormai si sentono delle star e qualcuno di loro si sente già migliore di Grillo.
Noi dai seggi cercavamo di urlare il fatto che più o meno i voti erano gli stessi di febbraio, ai seggi si sentiva un solo numero più degli altri ed era il nostro.
Era più che ovvio che Renzi avrebbe fatto incetta di voti visto che tutti i partiti senza speranza (idv,sel,scelta civica, radicali, socialisti ecc.) hanno ordinato ai loro servi di votare tutti Renzi.
Ora la cosa più urgente da fare è rivedere il metodo di scelta dei parlamentari.
Il peccato originale del movimento, le parlamentarie 2013, torna a danneggiare per l'ennesima volta il movimento.
Caro Beppe lgli unici 2 errori che tu hai fatto sono stati:
1 la decisione di far candidare solo chi aveva fatto le prime liste civiche
2 mandare i nostri nei talk show.
Per il resto sei ancora l'unico a portare voti a questo movimento.
Per le strade nessuno si interessa ai vari deputati ma tutti, e ripeto tutti, coloro che ci votano ci votano per te.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 28.05.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L italiano medio è un suddito affetto dalla sindrome di stoccolma.
W il movimento

Ugo mencaroni 28.05.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Quante chiacchiere su Berlinguer. La "questione morale" è stata una sua grande lotta, come la nostra. Sono stati nominati anche il Papa Buono, Falcone è Bersellino. SE le idee buone hanno un nome, perchè non nominarlo?

Vittorio E., Roma Commentatore certificato 28.05.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono di Bari ed anche per queste consultazioni elettorali ho fatto il presidente di seggio (ormai sono tanti anni che lo faccio. Ho seguito attentamente le istruzioni del libro in nostra dotazione per attribuire correttamente i voti. Ho saputo da amici che erano in altri seggi,sia a Bari che in Abruzzo, che vari presidenti hanno annullato schede valide e non hanno dato i voti alla lista 5 stelle perchè accanto c'era scritto il nome Grillo!! Sono andati persi tantissimi voti!! E' necessario fare ricorso per rivedere le schede!!

Annamaria Berardi 28.05.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho come la sensazione che si cerchi di "giustificare" un risultato.

Non c'è nessuna necessitá di farlo.

Di palo in frasca:
Ho sempre ammirato la coerenza di Beppe, la mantenga.
Un passo indietro, le nuove leve sono ormai attrezzatissime per affrontare le nuove sfide.

federico bacci, torino Commentatore certificato 28.05.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questo è passato.
Continui a sbagliare,NON nominare MAI il passato sia di politica(berlinguer PCI) che del clero,(il papa)Alloraaa!!!Mettiti da una parte per un po e fai parlare Di Battista,Di Maio,la Taverna che a mio parere sono i Lider!La gente vuole il cambiamento senza citare nessun nome del passato!!!!
NON me ne volere cerca di capire!!!!
ORA STAI ZITTO!!!!!ZITTO!!!
Se continui ne perdi ancora dei voti!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 28.05.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Dovevo aspettare 3 giorni per ascoltare un commento così?
E' solo questa la vera analisi del voto!
Avanti, Beppe…..avanti….

Antonello Porcu 28.05.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Gli ex elettori di destra che votavano e forse torneranno a votare non hanno gradito l'inneggiare Berlinguer ... Non siamo un partito siamo oltre...e riesumare Berlinguer e stato un errore gigantesco.

leonardo moschetta, saludecio Commentatore certificato 28.05.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

A primo impatto sono rimasto amareggiato della percentuale di voti..... ma nei giorni successivi, parlando con alcuni miei clienti e analizzando i voti, siamo arrivati ad una conclusione che mi conforta...sono tutti voti PURI di gente onesta che vuole un cambiamento, di gente che non si è fatta comprare con i soldi promessi in busta paga, di gente come me che sa il valore dei soldi sudati. Accontentiamoci, l'importante essere presenti in europa o con 2 o con 22 parlamentari, non importa, dimostriamo le nostre capacità poi vedremo. Forza Beppe forza Noi.

Andrea Montefusco 28.05.14 20:22| 
 |
Rispondi al commento

nominare berlinguer quando il movimento ha sempre detto che nn siamo un partito...siamo oltre...i voti nel movimento arrivano da destra e sinistra e parwecchia gente nn ha gradito...

leonardo moschetta, saludecio Commentatore certificato 28.05.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concodo, molti non sono andati a votare per le motivazioni più disparate, in ogni caso nel post-elezioni sono uscite fuori tutte le anime più fasciste del PD, che si scagliano con superiorità contro la "ggente" o "i grillini", prendendoli sempre più per il cu#o e insultandoli come peggio ritengono. Tutti i nostri elettori, sono persone, anche se hanno i loro difetti e lacune, volute in qualche modo dal sistemico disincentivo (anche intenzionale) di istruzione e cultura, "i grillini" sono un popolo di persone curiose, che si indignano e hanno un minimo di memoria politica. Quindi avranno comunque sempre tutta la mia stima.

Umberto L., Bressana Bottarone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non saprei dire dove siano finiti i voti di Grillo e non credo che ci sia una sola persona al mondo capace di poterlo affermare con assoluta certezza matematica. Ho analizzato i numeri delle ultime due elezioni e credo che molto probabilmente gli oltre 2,5 milioni di voti persi da Grillo siano finiti nell'astensionismo (aumentato rispetto allo scorso anno di ben 9 milioni di voti) e forse anche un po' nell'appoggio alla lista Tsipras e alla Lega, che addirittura sfonda pure al sud. La lista Scelta europea (ex Scelta civica di Monti) perde circa 2,7 milioni di voti quasi gli stessi che guadagna il PD, dove molto probabilmente sono confluiti. Ragionando in base alla logica dei grandi numeri, è plausibile che gli spostamenti di voto abbiano seguito quella dinamica. Paradossalmente, la tanto inattesa sconfitta di Grillo si traduce invece in una sua grande conquista, cioè il consolidamento di una base elettorale stabile e non volatile. Renzi è stato premiato dal fatto che ha saputo spacciarsi per essere il nuovo che avanza, sebbene con gli avanzi del vecchio. Molti non sanno che fa politica da circa venti anni e che è già stato condannato in primo grado per danno erariale. Ma certo, se gli italiani hanno rivotato una come Berlusconi solo perché aveva promesso l'abolizione dell'ICI, perché non avrebbero dovuto votare uno come Renzi, di cui non sanno praticamente nulla, o meglio di cui sanno una sola cosa, cioè la promessa del bonus fiscale di 80 €?
C'è un solo aspetto positivo che emerge da questa consultazione elettorale: la schiacciante vittoria in termini percentuali (non assoluti, perché a questo PD mancano oltre 1 milione di voti rispetto a quello di Veltroni) di uno schieramento che da adesso in avanti non avrà più alibi, anche perché pure in Europa sarà praticamente il primo partito per numero di seggi ottenuti. Dovrà fare le riforme, ma dovranno essere di qualità. Ma se non dovesse riuscirvi non avrà attenuanti, perché non potrà scaricare su nessuno

DAVIDE SCIANATICO 28.05.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

il fattore che tutti sottovalutano e' l'asenzionismo al voto , il popolo pd (ex comunisti ) hanno sempre fatto della loro forza il voto son abituati a votare si alzano dalla poltrona e vanno a votare il loro partito.. io non sento altro di persone che dicono non sono andato e avrei votato 5 stelle .. io non posso votare ma quando mia moglie mi ha chiesto gli ho detto vota 5 stelle anche se non sono un grillino , ma la cosa che mi ha fatto strano e sentire dire dire ad un mio stretto amico che ha fatto sempre politica che e' stato assessore e segretario del partito udc dirmi voto i 5 stelle .. lui e' 2 anni che si e tirato fuori dalla politica ed e' uno che ne capisce , alla sera guardavamo assieme i risultati e non poteva crederci , ma anche lui da la colpa all' esenzionismo ....

salvatore de luca 28.05.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un ottimo paese per ammazzarti le speranze. Sei troppo ottimista ? Pensi che la vita sia solo felicità ? Vieni in Italia, ti cadranno i coglioni nel giro di due settimane !!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , abbiamo perso si ma sempre con onore, ieri sera a Cesena c'è stata una fantastica assemblea di m5S , abbiamo 4 consiglieri , la scorsa legislatura era solo 1.
Abbiamo detto la nostra su europee e comunali, ognuno ha espresso la propria idea cosa che puo sembrare strana a chi ci taccia di essere anti-democratici.
Alla fine ci siamo fatto un bel applauso e ora si comincia a lavorare .
Andiamo avanti sempre così , abbiamo solo la possibilità di migliorare le cose in questo paese.
Sono orgoglioso di essere un attivista del Movimento.
Un abbraccio a tutti

FabIo N., Castello di annone ( at) Commentatore certificato 28.05.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento

avendo votato 5 Stelle, ritenendo giusta l'alleanza sui sigoli provvedimenti e su una linea strategigica a lungo termine mi permetto di dire che non dobbiamo precludere una collaborazione europea e una moneta europea.
Anzi.
Perdere questa elezione, dal mio modesto punto di vista è stato uno dei tanti errori che spero ci porteranno alla vittoria e al ribaltamento della situazione molto presto.
Magari questo autunno o questo inverno.
Il punto debole di Renzi è noto.
Egli non può fare cose buone perché frenato dai suoi sponsor.
Il voto in Europa per ora è controllato dalla Commissione Europea e dalla BCE.
Il Parlamento Europeo vale poco a livello decisionale.
Solo chi come il M5S vuole denunciare questa vergognosa situazione ha spazio di Manovra in Europa.
Chi vuole mantenere questa situazione "congelata" e cioé Renzi, Merkel, Schultz, ormai hanno dato.
Essi non possono fare niente altro di quello che è.
Giusto possono comprare qualche "rallentatore".
In Italia, specie nell'agroalimentare meridionale, bisogna investire, differenziare e andare CONTRO.
Se tenete conto che vi scrivo dalla Liguria, TUTTI VOI capite che non lo faccio per interesse personale.
Il mio intervento vuole farvi riflettere.
Leggetelo e fate come credete.
Io personaalmente credo che se uno è convinto ed è una persona perbene deve ribellarsi alle puttanate sancite dalla Commissione Europea che neanche ha titolo per legiferare.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 28.05.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Infatti noi non abbiamo perso per essere un movimento che esiste da 3 anni. Abbiamo 17 nuovi deputati europei, nuovi consiglieri regionali e comunali, un nuovo sindaco e 12 ballottaggi. Abbiamo però perso perché Grillo ha sbagliato la campagna elettorale e ha fatto lo sborone sul "vinciamonoi".

Alessandro Mariani. Commentatore certificato 28.05.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, al di la degli errori che ci stanno e di tutto quello che abbiamo sentito e letto in questi giorni, a mio modesto parere molti italiani ancora non riescono ad accettare il fatto che il lavoro perso non torna più e che la crescita non porta posti di lavoro disprezzando quasi il reddito di cittadinanza che viene visto come un'elemosina e non come un aiuto a sopravvivere. Questo maledetto lavoro, un diritto diventato ricatto per portare voti ai partiti. Comunque ti abbraccio e ti ringrazio per tutto quello che fai e ti invito a non fermarti mai, il percorso è più lento del previsto. Sono sicuro che, presto, un'altra città beneficerà dei soldi non spesi in campagna elettorale e che anche questa volta non te ne pentirai.

vasco a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Avrete un'impresa titanica a riprendere i voti persi, tirando in ballo Berlinguer. Ma come non fate a capire che i "vostri" voti arrivano da sinistra quanto da destra ??!!!

Alessandro Mazzantini 28.05.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno tutti ragione Beppe fa paura quando dice "sono oltre hitler", invece Fitto è una persona così per bene che è stata giustamente premiata dagli italiani.
Speriamo che il popolo italiano si svegli in tempo se non è già troppo tardi

Rossana P., Genova Commentatore certificato 28.05.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei anche che un ampia base si è mantenuta nonostante la campagna denigratoria dei mezzi di comunicazione. Anche oggi ho letto unità libero e repubblica pensare che prendono pure soldi pubblici per fare tanta diffamazione...

Andrea Giulivi 28.05.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché se uno che ha votato M5S se ne sta a casa non è un voto perso

Enrico Tronville (bighenry), Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
SONO ARRIVATI ALLLE "LEGGENDE METROPOLITANTE",PUR DI SALVARSI DA NOI E DAL "BOOM" DEL MOVIMENTO 5 STELLE,CHE COMUNQUE C'E' STATO,ANCHE SE NON ABBIAMO SUPERATO IL PD MENO ELLE,MI FANNO DAVVVERO PENA

alvise fossa 28.05.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo: tre milioni di voti in meno sono la realtà. Non importa la percentuale di chi vota o no. Conta solo chi si e' alzato dal divano ed è andato a votare.
Al contrario questo evidenzia ancora di piu' il limite del movimento che non e' riuscito a coinvolgere gli scettici che hanno preferito stare a guardare

Giovanni Bastianetto 28.05.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel sito del ministero degli interni vengono indicate come schede annullate circa un milione di schede. Altre 500.000 sarebbero bianche.
Mi pongo una domanda: visto che era così semplice esprimere il voto come è possibile che ci siano più di un milione e mezzo di schede non valide?
Un controllo su questo mare di schede nulle sarebbe interessante!
Come si possono controllare?
Noi sul territorio possiamo fare qualcosa?

Gerardo T., Senigallia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ci stanno bombardando mediaticamente sia RaiPD, sia Mafiaset, sia da laRenzi7

keep calm, siamo 6 milioni e non ci pieghiamo

MEGLIO MORIRE IN PIEDI CHE VIVERE IN GINOCCHIO

STATE VICINO A BEPPE, ORA PIU' CHE MAI!!!

marco ., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 19:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Brogli si tratta di brogliiiiii!!!! Ne sono convinto!!!! ;-) cmq sono convinto che glielo spacchiamo ugualmente il culo a Bruxelles.!! In alto i cuori!!!! W M5s a vita

michele valerioti 28.05.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori