Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La strage degli innocenti di Vado

  • 242


La strage degli innocenti di Vado
(02:00)
strage_vado_ligure.jpg

Blog: "Buongiorno a tutti, oggi giovedì 20 marzo 2014 mi trovo nel comune di Vado Ligure, è una giornata tra l’altro abbastanza ventosa, come potete vedere, alle mie spalle due orrende ciminiere, le due orrende ciminiere fanno parte della centrale elettrica Tirreno Power. Che cosa è successo l’11 marzo? La procura di Savona ha posto Sequestro sulla struttura, sulla centrale, per l’inquinamento, le emissioni, i fumi sostanzialmente, e oggi mi trovo qui con Milena Debenedetti, portavoce del MoVimento 5 Stelle al comune di Savona, nonché grande esperta della vicenda, nel senso che è una cittadina, innanzitutto, di Savona, che si è occupata della centrale elettrica e con cui io adesso vorrei chiarire o approfondire il discorso. Ciao Milena, grazie e benvenuta, naturalmente, se vuoi farmi una breve cronistoria della vicenda…"

Milena: "Allora partiamo dalla anomalia della Liguria, una stretta lingua di terra sul mare, a prevalente vocazione turistica, con ben tre centrali a carbone, almeno due delle quali di grande potenza, la Spezia, Vado Ligure – Savona e Genova. E già questa anomalia la dice lunga sui criteri che vengono seguiti. Questa centrale nasce nel 74 come centrale con 4 gruppi a Olio combustibile, negli anni 80 è iniziato una.. e era Enel, negli anni 80 è inizita una sperimentazione a Carbone, che avveniva a rotazione sui 4 gruppi e che già allora evidenziò, cioè all’inizio, dei limiti che venivano sforati, cioè il carbone iniziò a farsi sentire subito. E questo dimostra, il fatto stesso che si parlasse di sperimentazione, dimostra che non ci fosse poi tutto questo entusiasmo nell’andare a carbone e che già allora si iniziava a sapere i rischi del carbone, anche se certamente l’olio combustibile in partenza non era meglio, però esisteva già allora la possibilità di pensare al Gas, come alternativa meno inquinante. Diciamo che questi gruppi hanno continuato a funzionare, la sperimentazione è diventata effettiva, nel periodo 93 – 94 si trova poi l’accordo per la sostituzione di due gruppi con gruppi a turbogas, non i migliori, con le migliori tecnologie esistenti, ma comunque diminuzione di inquinamento passando dal carbone al gas, anche se poi non è chiaro se questi gruppi funzionino sempre o adesso soprattutto la azienda continua a lamentare che sarebbero troppo costosi e troppo poco redditizi. Arriviamo al 99, in cui Bersani inizia con le liberalizzazioni, l’Enel non poteva più essere monopolista dell’energia e si iniziarono a formare nuove società che dovevano gestire le centrali, nel 2003 questa fu ceduta al gruppo Tirreno Power, Enel cedette a loro, e già allora iniziò a esserci una riduzione di personale. Allora nessuno disse niente…"

B: "Per gli esuberi? Nel 2003 mi hai detto?"

M: "Sì sì, allora nessuno disse niente, la cosa sembrava normale, ma è un dato di fatto che in tutta la filiera del carbone e non solo in questa, mano a mano che aumentavano i profitti e la potenzialità per le aziende, diminuivano gli occupati, cioè questo fenomeno, sarà forse la famosa ripresa senza occupazione di cui si parla da tanto tempo. E questa cosa, appunto andò avanti per qualche anno, ma nel frattempo iniziavano a essere sempre più forti i gruppi che si opponevano, i comitati che si opponevano al carbone, si iniziò a esserci una certa sensibilizzazione, i primi furono due ammirevoli.. un biologo e un medico, che sotto la sigla Moda non smettevano di postare dati, di mandare lettere ai giornali, di segnalare la pericolosità del carbone e di chiedere la completa metanizzazione della centrale, queste cose andarono avanti, fino a che nel 2007 la azienda presenta un progetto per l’ampliamento a carbone, altri 460 megawatt da aggiungere ai 660 già esistenti."

B: "I due gruppi energetici già esistenti."

M: "I quali tra l’altro funzionavano senza una Aia, senza una autorizzazione integrata ambientale, che peraltro non avrebbero potuto ottenere, perché l’Aia prevede che si utilizzano le migliori tecnologie disponibili, the best avaiable technology, questi gruppi, queste tecnologie, non le avevano e sarebbe stato anche arduo metterli in condizioni di averle, sia perché erano… sarebbe stato necessario un investimento enorme, sia perché erano talmente obsoleti che era un po’ difficile. Diciamo che…. Che cosa è successo? La azienda ha presentato la richiesta di Aia, questa è rimasta ferma sui tavoli, insabbiata sui tavoli burocratici per anni, per 4 o 5 anni, nel frattempo formalmente la azienda era a posto e i gruppi continuavano a produrre, non si sa come, perché non dimentichiamo che Tirreno Power spesso e volentieri ha funzionato in regime di autocontrollo, cioè la azienda si faceva le misurazioni e le autocertificava, dicendo che era tutto a posto e che rispettava i limiti."

B: "Strano, avrei detto il contrario. Che avrebbe… che si sarebbe autodenunciata."

M: "Sì, ma alla politica andava tutto bene così e quindi credevano evidentemente alla buona fede della azienda. E inizialmente come capita in questi casi tutti allarmati, sembra che questo progetto di ampliamento terrorizzi tutti quanti, poi il PD in occasione delle primarie, delle elezioni scorse regionali liguri inizia a fare manifesti no all’ampliamento e a fare una raccolta firme, con molta adesione della popolazione, passate le elezioni il no diventa un ni e poi diventa se ne parlerà, quindi come spesso capita al PD e non solo al PD."

B: "Non solo a loro, però è una strategia che il PD tiene sempre molto buona."

M: "In questa fase erano stati fatti i primi studi, sia epidemiologici, anche se questi poi richiedono cautela e molti anni per essere portati a termine, sia i primi studi ambientali, per esempio sui licheni, evidenziando un deserto lichenico, i licheni sono ottimi indicatori dello stato di salute ambientale di un territorio, sia studi di inquinanti, che dimostravano una presenza di cadmio, arsenico, mercurio, elementi facilmente riconducibili alla centrale, anche in zone lontane, il cadmio è stato trovato addirittura nel fegato dei Galli Cedrone a Limone Piemonte, quindi.. più di 100 chilometri di distanza, quindi in zone non inquinate di per se, ma dove evidentemente il vento porta i fumi."

B: "Che non li fa sparire, li porta solo da altre parti, altrove."

M: "È un po’ come il discorso degli inceneritori che magicamente fanno sparire gli inquinanti.
In questa fase questi studi iniziarono da parte dei comitati a essere portati alla attenzione anche della politica, ma.. non riscossero molto successo, anzi in una occasione l’allora sindaco di Vado, Giacobbe, disse che sì, questi dati era il traffico.. cosa che richiama alla mente un episodio cinematografico che bene conosciamo… Jhonyy Stecchino… il “Traffico”..
E quindi insomma c’è sempre stata una negazione, un tentativo di minimizzare, anche perché non scordiamo che Tirreno Power sponsorizzava ampiamente a varie iniziative dei comuni, quindi foraggiava questi in qualche modo."

B: "Mi viene in mente anche il gioco d’azzardo, che ultimamente… come dire si concedono dei condoni incredibili perché in realtà finanzia le fondazioni partitocratiche anche se qui in realtà c’è di mezzo la salute.. oddio il gioco d’azzardo le patologie anche lì c’è di mezzo la salute, ma questo forse è più grave."

M: "Mah, se ci siano stati finanziamenti ai partiti uno il può presupporre, ma naturalmente non ci sono prove."

B: "No, però sponsorizzazioni ci sono state."

M: "Sponsorizzazioni al livello proprio aperto con nomi sui manifesti delle manifestazioni quelle sì… i comuni sì, compreso il comune di Savona che si è sempre detto no al carbone, si è sempre detto contrario, ma fino a un certo punto, ha accettato eccome queste sponsorizzazioni e si è sempre guardato bene dall’essere coinvolto nelle trattative riguardanti le autorizzazioni della centrale, che in qualche modo lambendo le acque di scarico, anche nel territorio del comune Savonese, avrebbero potuto interessarci, mi non si sono mai preoccupati più di tanto di partecipare, bene contenti di restarne fuori e fare bella figura."

B: "Senti, poi arrivano poi quindi i primi esposti, giusto?"

M: "Arrivano i primi esposti, il primo è stato firmato anche grazie a un Avvocato locale, che non ha voluto niente, l’ha fatto gratuitamente, proprio per aiutare i comitati, adesso questo primo esposto, che poi è partita l’indagine della procura che adesso ci ha condotto a questi risultati del sequestro.
A un certo punto si è iniziato a parlare di Aia provvisoria o qualche cosa di simile, legata all’ampliamento, cosa che non avrebbe dovuto essere, perché le due cose dovevano seguire strade distinte, un conto è il funzionamento dei gruppi esistenti e le regole per ottenerlo e un conto sono eventualmente nuove concessioni. Invece le due cose sono sempre state collegate, cioè la azienda, di volta in volta, ha subordinato le cose che in passato aveva già promesso e che sarebbero state dovute, migliorie dovute come la copertura dei carbonili, che ancora adesso sono a cielo aperto, o il teleriscaldamento per alcuni quartieri, che non è mai partito, sulla base delle acque calde di scarico della centrale, ha finito per subordinare sempre tutto a possibilità di ottenere di più, di ottenere ampliamento e nuove concessioni e nuovi vantaggi da una politica fin troppo sdraiata.
E come si è arrivati alla approvazione di questa Aia? In pratica… non si poteva avere la autorizzazione integrata ambientale come sarebbe stata dovuta sulla base delle migliori tecnologie disponibili, the best avaiable technologies, perché i due gruppi proprio non ce la avrebbero fatta assolutamente a arrivare a quei punti, quindi si è arrivati a aggiustamenti, la politica ha fatto delle concessioni e aggiustamenti sui limiti massimi di alcuni inquinanti.
In alcuni casi si è ricorsi al concetto di valore massico, che cosa vuole dire? Non rispetto dei limiti puntuale, giorno dopo giorno, ma un rispetto su un range più ampio, del tipo quando hai sforato calcoliamo un certo inquinante in un certo periodo e quando hai sforato chiudi per un po’ i gruppi.
Ora chiunque potrebbe capire che se un medico mi dice se fumi una sigaretta al giorno per 100 giorni o se fumi 100 sigarette in un giorno e poi basta è la stessa cosa, non sarebbe esattamente un concetto molto condivisibile! E era proprio questo il caso, proprio questo l’esempio.
E questa, quindi, è stata ottenuta questa autorizzazione e vincolata all’ampliamento, che era stato, peraltro, già approvato.
In questo caso proprio si è avuto il culmine della politica sdraiata sulle aziendali, Burlando, il governatore della regione, ha detto in quella occasione che la azienda, che la regione aveva ascoltato per l’ottanta per cento la azienda e per il venti per cento i cittadini.
Io ho dubbi solo su quel venti per cento.
E che la alternativa, chiaramente, fu detta da alcuni sindaci e era la chiusura, quindi proprio si arrivò al ricatto totale.
E fu questo che convinte anche i comitati più moderati, quelli che erano disponibili a puntare in parte sulla buona fede della politica, a ricredersi e decidere che proprio bisognava, la magistratura era l’unica soluzione, infatti partì in questa occasione un ricorso al Tar, contro questa Aia e un esposto dettagliato con l’aiuto dell’Avvocato Cerutti di Rovigo, lo stesso del caso Enel.
E che cosa è successo a fronte del ricorso al Tar contro l’Aia dei comitati? Che il Presidente della regione Burlando, tramite i suoi legali, chiese i danni, cioè in caso di sconfitta al ricorso i comitati devono pagare i danni! Ecco, è questa la risposta ai cittadini che chiedono di tutelare l’ambiente e la salute, cioè li si intimidisce con queste minacce di risarcimento danni.
Questa è la posizione della politica."

B: "La svolta successiva, il passo successivo a tutte queste cose?"

M: "Iniziarono a venire fuori effettivamente i dati, i risultati di quel primo esposto che era stato presentato e delle indagini che la magistratura aveva pazientemente svolto e commissionato, trattandosi in parte di indagini epidemiologiche sulla mortalità correlata, correlabile con la centrale depurata, cioè, di altri inquinanti e altri fattori, si trattava di dati da prendere con estrema cautela, quindi quando furono resi pubblici il dato risultò ancora più eclatante, cioè anche a fronte di una potenziale previsione, purtroppo acclarata da studi internazionali, di aumento della mortalità, per tumori, malattie, cardio vascolari respiratorie, dovuto alla centrale, avevamo negli anni presi in esame, dei casi, addirittura più di 400 morti in più di quelle previste e un numero imprecisato.. un numero molto elevato di ricoveri per patologie di tutti i tipi e purtroppo molto spesso anche di bambini, quindi un dato drammatico dentro il dramma.
Naturalmente questi primi dati fecero scalpore, perché finalmente i giornali iniziarono a occuparsi un pochino più obiettivamente della questione e arrivò la prima ipotesi di denuncia a 4 dirigenti della centrale, alcuni non più in servizio, uno diede le dimissioni subito dopo, indagati per disastro ambientale, si ipotizza anche una possibile ipotesi di reato per omicidio colposo, ma al momento non è ancora stata formalizzata.
Quindi dati molto gravi e sono quelli che poi hanno portato alla decisione del G.I.P. per il sequestro della centrale."

B: "Bene, sei stata precisissima, io sono molto contento di averti incontrato, perché questa cosa la vorrò poi approfondire, naturalmente, ascoltando anche altre voci, io so che c’è il Presidente dell’ordine dei medici, che è stato molto presente sul territorio, c’è la farmacista stessa, e lì mi piacerebbe capire la percentuale che so essere molto alta di tutti quei farmaci che hanno mi sembra l’esenzione 48, che sono farmaci antitumorali, che stanno a testimoniare chiaramente quanto sia importante l’incidenza di queste malattie sulla popolazione locale, ma poi anche comitati, la rete fermiamo il carbone, uniti per la salute, insomma, c’è stata da parte della società civile alla forte attivazione in questa direzione, insomma, di protesta e di proposta."

M: "Certo, e noi vorremmo che questo tipo di azione diventasse un esempio per tante altre zone di Italia che hanno problemi simili o peggiori, con vari tipi di inquinanti.
E noi vorremmo anche, credo che come Movimento al livello nazionale lo chiederemo, che venisse avviata una commissione di indagine sulle centrali a carbone, perché se qui siamo in queste condizioni a Vado non possiamo pensare che nelle altre centrali di carbone italiane la situazione sia molto migliore, può darsi che noi siamo particolarmente sfortunati o abbiamo gruppi particolarmente obseleti, ma comunque il carbone è carbone e fino a ora del fantomatico carbone pulito se ne è parlato, ma al di là del fatto ribadisco che il carbone pulito non esiste, però i gruppi moderni che riducano al minimo le emissioni, a un minimo tollerabile, non… qui da queste parti non si sono ancora visti."

B: "Io ti ringrazio tantissimo per la tua disponibilità e ricordo Milena Debenedetti portavoce del Movimento 5 Stelle al comune di Savona, tu ci tieni a sottolineare che con Debenedetti non hai nulla a che fare naturalmente, è solo pura omonimia. Grazie ancora Milena, a presto, ciao."

donazioni-europee.jpg

VINCIAMONOI! Scarica, stampa e diffondi i manifesti e il volantino del M5S per le elezioni europee:
manifesti_banner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

PDmenoelle a carbone
Striscia e il carbone di De Benedetti
Liguria: carbone e turismo

3 Mag 2014, 12:50 | Scrivi | Commenti (242) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 242


Tags: Beppe Grillo, carbone, centrale, De Benedetti, Vado Ligure

Commenti

 

esatto !!
le giuste informazioni : "
su un campione di 100.000 abitanti certificati 54 decessi in Italia ; 97 a Savona ; 112 a Vado ligure.per tumore ai polmooni .
studio e pubblicato
da ordine dei medici.

gianni.v 06.05.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito alle polemiche sulla entrale a Carbone di Vado vorrei puntualizzare alcune cose. Si parla tanto di inquinamento, agressioni ecologice, ecc ma si devono sapere diverse cose.
La produzione di energia elettrica, servizio essenziale, va fatta al costo più favorevole per l’utente. Il carbone oggi è il più conveniente. Il problema è che gli impianti devono essere supportati da altri impianti per l’abbattimento delle emissioni nocive (SO2, NOx, POLVERI ) e da una conduzione oculata per una “giusta” combustione.
Produrre con i tanto adulati turbogas costa 130 € a MW , con il carbone costa 35€, gli impianti turbogas costano il doppio. Il fotovoltaico e l’eolico hanno un rendimento ridicolo e gli impianti sono pagati dai cittadini sulle bollette. Sarei curioso di vedere i guadagni del fotovoltaico se non ci fossero gli aiuti.
Poi ci sono i “privilegiati” che producono a costi elevati ma, per contratti stipulati in modo scellerato (gli scandalosi CIP 6), hanno priorità. Nessuno sa che se un impianto ha un programma di produzione di 100 e gli viene imposto di produrre 50, riceve il compenso per 100. Tutto questo lo pagano gli utenti, altro che borsa dell’energia. Le privatizzazioni sono il risultato di questa sfrenata corsa al guadagno da parte dei privati in barba alla manutenzione degli impianti, acquistati in saldo, a danno dei cittadini.
Però si continua a fare battaglie per il costo dell’energia. Le industrie chiudono perché proprio quel costo è insostenibile (ALCOA, EURALLUMINA per esempio).
Quello che emerge a VADO conferma come un settore come questo non può non essere gestito dallo stato. I soldi in gioco sono tantissimi e potrebbero finire nelle casse dello stato e non nelle tasche dei tanti avventurieri, portatori solo di miseria e disoccupazione.
Ti invito a riflettere prima di inoltrare una battaglia sul carbone senza avere le giuste informazioni.
Cordialmente
Sandro Soro

Sandro Soro 06.05.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento

volevo dire la mia e sapere quanti hanno "appreso" la novità e allo stesso tempo quanto s'impazzerà ...; è possibile subire sempre? non si può cambiare legge se legge è o sono i CAF a farle?
da quest'anno per il 730 i CAF chiedono le fotocopie dei documenti perché dicono che una nuova legge, quale? non si doveva aiutare il cittadino e la P.A? penso alla quantità di carta che i CAF dovranno gestire ed accumulare per i prossimi 5 anni e allo stesso tempo i costi per i cittadini e lo spreco di carta; non bastava continuare ad apporre una sigla per presa visione sui documenti già in possesso dei cittadini? perché non si snellisce questa procedura che ogni anno mette in fibrillazione gli italiani? e' possibile che non riusciamo a "fare" qualche innovazione con la tecnologia e le "menti" che abbiamo? forse non si vuole farlo e si continuare a creare confusione; non so di altri paesi ma credo che serve un cambiamento anche in questo settore; ricordo che tagliare le spese deve essere prioritario ma così facendo ...; ricordiamoci anche di enti inutili che "mangiano" a sbafo.

costia g, firenze Commentatore certificato 05.05.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

forse se il signor bruzzone invece di dare lezioni di massimi sistemi del nulla facesse un salto a vado ligure e chiedesse ai parenti dei morti di tumore farebbe un grande favore nn solo agli altri ma soprattutto a se stesso !!!
oltre naturalmente a tacere !
teniamo duro gente

gianni.v 04.05.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si scende su temi tecnici e ingegneristici, suggerirei di consultare degli esperti per evitare di diffondere nell'opinione del M5S idee superficiali e errate, ma soprattutto di non perdere il consenso degli esperti che spesso sono allineati con molti dei punti proposti dal M5S e suggerirei di dare spazio al contradditorio, perche` nella tecnologia non ci sono soluzioni univoche, ma diverse che diventano convenienti a seconda delle condizioni esterne e degli sviluppi tecnologici.
Inoltre, preferirei sentire parlare ingegneri piuttosto che ambientalisti, con tutto il rispetto per questi ultimi, perche’ per fare una pala eolica, una centrale termica solare o un impianto nucleare servono ingegneri che abbiano studiato 5 anni duramente la teoria e la tecnologia e che abbiano fatto esperienza sul campo.
Ricordiamoci inoltre che chi costruisce o gestisce una centrale non ha l'obbiettivo di inquinare o fare del male alla gente, ha viceversa lo scopo di fare soldi; questo scopo si ottiene di norma usando le tecnologie piu' efficienti e piu' redditizie; il ruolo del Pubblico dovrebbe essere di aiutarci a farlo rendendo piu' convenienti le soluzioni piu' vantaggiose (i.e. incentivi fiscali, tasse e dazi) e ponendo vincoli per la tutela della salute e della cosa pubblica (che contiene anche l'ambiente).
Per fare queste cose bisogna capire tecnicamente di cosa parliamo, comprendere le alternative tecnologiche, i costi e le fattibilita’ e valutare i dati oggettivi.
Tuttavia concordo che probabilmente solo a Genova (o in Italia) si sarebbe pensato di costruire una centrale sotto la Lanterna, simbolo della citta', ovvero come mettere la centrale elettrica di Parigi sotto la Torre Eiffel; per inciso per mero caso sotto alla Lanterna non vi e' stata portata anche la discarica dei rifiuti, ma questo e' un altro paio di maniche.

Agostino Bruzzone, Varazze Commentatore certificato 04.05.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

In Italia si usa il carbon coke, ultimo residuo del petrolio. Questo perché costa meno. Poi dove smaltire un rifiuto cosi devastante se non bruciarlo! Lo si distingue dal fossile poiche ha un'odore di idrocarburi ed è leggermente unto.

Milvio Catapano 03.05.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli antichi romani fondarono Vado Ligure per difendersi dal terribile Magone, (fratello di Annibale), che aveva portato morte e distruzione in Liguria. A distanza di oltre duemila anni i vari Magone non solo non sono stati sconfitti, ma stanno addirittura al potere, continuando a portare morte e distruzione. Sono cambiati solo i loro metodi: al posto delle spade e dei cannoni, oggi usano il carbone, il fumo e le menzogne mentre i cittadini continuano a vivere col magone, appunto.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Davano a David Icke del pazzo, ma le sue elucubrazioni sono anche inferiori alla realtà. L'ho letto per curiosità nel 2000 e se ci penso rabbrividisco, forse è un visionario ma ci aveva azzeccato sul nuovo ordine mondiale e soprattutto l'ha detto con un certo anticipo.

carla g., padova Commentatore certificato 03.05.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Le parole di Monti che riporta Lalla per Stefano a che fine devono portare per giustificarne i mezzi?
Qual'è l'epilogo della tragedia della nazione? Colonizzazione da parte di obama e angela? Ma lo siamo già colonizzati e da tanto e allora... ? non ci arrivo.

carla g., padova Commentatore certificato 03.05.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=R7qschUGaY0

Imparatea come si fa una Rivoluzione.
NAtura Incontaminata...
Cibo Sano, SUdato.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Pensierino di mezza sera.


Come detto in latino, Errare Humanum est, anche nelle varie correnti della filosofia è previsto l'errore
Ergo, non puntate il dito, verso coloro, che in fase di conoscenza, possono cadere in errore, ma verso colore che perdurano nell'errore.

Evitare errori è un ideale meschino. Se non osiamo affrontare problemi che sono così difficili da rendere l'errore quasi inevitabile, non vi sarà allora sviluppo della conoscenza. In effetti, è dalle nostre più teorie più ardite, incluse quelle che sono erronee, che noi impariamo di più. Nessuno può evitare di fare errori; la cosa grande è imparare da essi.

Karl Popper

M5S pour l'eternitè....
Europarlamentarie 2014....siamo oltre.!!!

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la denuncia di Pelù in diretta TV ,tutti i pennivendoli ed il clan di Renzi ( Boschi) attaccano Pelù e Grillo accusandoli di essere dei milionari .I giornalisti asserviti , vogliono spostare l’attenzione dalla vera bomba detta da Pelù ,che da fiorentino conosce bene i fatti , ovvero che renzi è un MASSONE!! Boschi perchè non rispondi su questo?

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, Path, Arjuna, Paoloest, Anna sono,
grazie a tutti. Ciaooo.
VINCIAMONOI.

Danilo S., Brescia Commentatore certificato 03.05.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una parte di Italiani, in maggior numero tra i vertici politici, economici, industriali e similari che hanno urgente bisogno di imparare una cosa importante per se e per gli altri, una cosa che una volta imparata, conosciuta, ha in se anche un certo tipo di bellezza...LA VERGOGNA.

Angelo Dario Scotti: dichiara di non usare prodotti campani, ma era stato arrestato per una inchiesta sui rifiuti pericolosi

http://www.lucianopignataro.it/a/rrifiuti-pericolosi-riso-scotti-angelo-dario-scotti/71667/

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

OT

@Paolo-Zanchetta ore 15.39

Si può sicuramente affermare che le teorie scientifiche sono proposizioni universali, espresse al modo indicativo della certezza, la cui verosimiglianza può essere controllata solo indirettamente a partire dalle loro conseguenze. La conoscenza umana quindi, è di natura congetturale e ipotetica e trae origine dall'attitudine dell'uomo a risolvere i problemi in cui si imbatte, quando cioè appare una contaddizione tra quanto previsto da una teoria e i fatti osservati.

In tal senso la contraddizione svolge un ruolo fondamentale per il progresso scientifico, che non è stimolato dalla semplice osservazione empirica, gli uomini infatti, e così pure gli animali, non pensano in termini induttivi, come ritenuto erroneamente, ma partono da modelli mentali speculativi che fanno da guida alle loro esperienze, attraverso un processo continuo di tentativi ed errori.
Solo chi non produce Pensiero, non potrà percorrere l'errore, altresi chi ne produce percorrendo l'errore, potrà essere sicuro della certezza dello stesso


Non prenda questo commento come una sorta di rivalità, ma lo accetti come forma identificativa, del mio modo di interpretare l'essenza di ogni pensiero, che iniziando da un ragionamento logico, termina con la proposizione scritta dello stesso.
Quindi Sign. Paolo tv, dedicarsi un po' alle letture filosofiche, rende erudita la nostra conoscenza, punto di partenza, per l'espressione di pensieri e idee.

Cordialità.

ps. Le avevo postato un commento di un grande pensatore contemporaneo, Massimo Fini, se solo avesse avuto la pazienza di leggere completamente lo scritto, se ne sarebbe accorto, pazienza, ha perso l'esposizione di un raro e imparziale pensiero, che poteva arricchire ulteriormente la sua cultura.

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

@ Paoloest
Vedi, Paolo, quello che intendo dire sul cervello di moretti e bonafe' è che non metto in dubbio le loro capacità intellettive (al contrario della picerno), ma la mancanza di figa le priva di quell'empatia tipica che provano le donne per il prossimo. Essere prive di un organo di estrema sensibilità, atto all'unione tra due persone che si amano e indispensabile strumento di procreazione (non l'unico, ovviamente ma non sono le scienze in tema, ora) che rende una donna amante e madre con tutti i sentimenti profondissimi che questo comporta, ecco intendevo questo, non basta un cervello per dire chi è una donna, ma quel misterioso interagire che la natura offrendo a una donna figa e cervello, compie il miracolo dell'AMORE.
Paolo, tu sei una persona molto sensibile, credo abbia capito cosa intendo, senza fraintendimenti che so non ti sono propri.

anna sono, olbia Commentatore certificato 03.05.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona sera,

visto che sono in tanti oggi a lavorare per il M5S presso i banchetti dei meetup, proporrei un Happy Hour, in loro onore, ed a tutti gli altri che partecipano qui nel Blog......


Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)

syly d. Commentatore certificato 03.05.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Date da ricordare
25 luglio 1943
25 maggio 2014

La storia e i suoi ricorsi non si smentisce l'equazione ne sarà la prova, un'altra "Taranto"?
Un'altro "Gran Sasso?
ILLUSI, ILLUSI, ILLUSI

Farneticazioni, follia, rabbia, vendetta tutto è possibile l'uomo è libero nella sua essenza checchè se ne dica, ognuno risponderà alla propria coscienza come è sempre stato.

Nessun mezzo di propaganda, può frenare il grande Inganno nessun psicologo può aiutare un disperato che non ha i soldi per il cibo, che non ha un lavoro, gli resta solo un'ultimo attimo di dignità...

I responsabili vanno schiacciati, qualsiasi debolezza moralistica o religiosa nei loro confronti è un tradimento dei propri simili nel nome di un dio infame e miserabile che per tanto, molto tempo ha fiaccato le energie spirituali umane.

UOMINI SIATE E NON PECORE MATTE…, Ve Commentatore certificato 03.05.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Scoppia il caso cuffaro: è in carcere per mafia ma riceve seimila euro al mese di vitalizio
„decreto monti taglia le pensioni solo a chi ha compiuto reati contro la pubblica amministrazione. E non a chi è dietro le sbarre per favoreggiamento aggravato alla mafia.“Questo e monti un perfetto ..... trovate voi la parola, e uno dei tre letta-renzi a cui il regiorgio ha affidato il paese, in barba alla democrazia.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 03.05.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marianna madia: "cervello chi?"

Arjuna , Madras Commentatore certificato 03.05.14 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguo il blog da anni, e il sistema dei commenti è sempre lo stesso.

Non sarebbe meglio introdurre un sistema di preferenze, in modo che i commenti reputati migliori possano andare in una sezione a parte ed essere fruibili a tutti?

Per un periodo si è fatto, secondo me bisognerebbe rimettere quella possibilità, perchè i commenti sono molti e leggerli tutti è impossibile, e almeno si avrebbe la possibilità di leggere i più interessanti ...

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.05.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vero che io carbone uccide chi abita nei dintorni, ma se le vittime non si ribellano e si lasciano uccidere beatamente invece di uccidere a loro volta i carnefici mi spiegate perchè altri dovrebbero intervenire?
Non si tratta di politica ma di legittima difesa:
se uno cerca di avvelenarmi io lo ammazzo come un cane (e se non ho fretta lo faccio prendendomi moooooolto tempo).
Affidare alla magistratura la propria difesa personale equivale a suicidarsi.

Festeggiamo la chiusura ma la prossima volta suggerisco di prendere gli stragisti prima che abbiano ammazzato centinaia di persone

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i piddini che per anni hanno schernito la Minetti cosa pensano oggi del battaglione di "similveline" che Renzi sta mandando in TV? Ogni giorno sbuca dal video una Picierno nuova, e si somigliano tutte. Qualcuno ha pensato di infilare gli scontrini della spesa in una busta e inviarli alla fenomenale donna di casa Picierno, colei che con 82 euro fai i miracoli?

mario marini 03.05.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Secondo berlusconi, Grillo è uno "sfasciacarrozze" (skytg24).
Beppe, che dire? Detto da un vecchio suino pedofilo, io lo prenderei come un complimento.

anna sono, olbia Commentatore certificato 03.05.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog.
Voglio spezzare una lancia a favore della Pina.
Non capisco perchè se la prendono tutti con lei.
A mio avviso una bella fiha non deve per forza possedere un cervello, la natura è già stata sufficentemente generosa; almeno lei non finge di averlo a differenza di alcune sue colleghe, Moretti, Bonafè.

Danilo S., Brescia Commentatore certificato 03.05.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa voglio raccontarvela.nella mia città,il 25 ci saranno,anche,le amministrative.i candidati al consiglio comunale del m5s non chiedono il voto:si limitano a comunicare la loro candidatura.gli altri chiedono il voto ma,mi sono accorto che,mentre lo chiedono,si vergognano e temono la reazione dell'interlocutore.sono ridotti proprio male e,purtroppo,hanno ridotto male anche il resto della cittadinanza.

vito asaro 03.05.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

______________________

Senigallia maltempo


webcam li vicino

il server della webcam del comune è andato in tilt

http://vedetta.org/locations.php?view=18

http://www.webcams.travel/map/#lat=43.717973&lng=13.220068&z=15&t=n

www.meteosenigallia.it/webcam/marottabig.jpg

john buatti 03.05.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

lo so c'è poco da ridere...

ma io la barzelletta delle 17:05 non posso non postarla:)

""Parlando delle donne ministro nel governo Renzi, in generale delle donne nei ruoli di vertice, Boldrini ha commentato: “Mi sembra un importante segno di cambiamento. Non mi piace quando si dice che è di facciata, questo è avvenuto e ha un significato reale. Col tempo cadono i tabù e – anche se fosse solo per immagine – comunque avviene. In ogni caso, il governo ha fatto 8 donne ministre in ruoli chiave, questo è un dato di fatto”. ""


http://www.rassegna.it/articoli/2014/05/02/111317/boldrini-le-donne-al-vertice-non-sono-una-cometa


ps

Molte parole non sono mai indizio di molta sapienza. -

Talete

o anche

quando non si sa di che ca... si parla est meglio stare zitti:)))


paoloest21 03.05.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

IL 4° GRADO DI GIUDIZIO

Ma si può dare i servizi sociali a un "delinquente abituale"?
Ovviamente è impensabile, proprio perchè è abituale, quindi a lasciarlo a piede libero significa spalleggiare il crimine.
E se poi il condannato se ne fotte delle prescrizioni del magistrato e nello stesso tempo riesce pure a commettere il reato di diffamazione?
C'è una sentenza chiarissima che vuole un condannato in carcere e invece se la cava con un pomeriggio alla settimana di non si sa bene cosa e poi è libero di delinquere?
Ma allora è vero che ci sono le toghe rosse:
da quando Berlusconi si è convertito al renzismo è diventato miracolosamente immune alle sentenze di cassazione!

A me non frega un cazzo se Berlusconi commette i reati apposta per far parlare di sè, se il suo posto è in carcere deve essere messo in carcere punto e basta e un giudice serio non dovrebbe nemmeno pensare a eventuali risvolti politici ma solo ad applicare la legge.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

A Genova la centrale a carbone l'abbiamo in centro citta', sotto la Lanterna, come se non fosse bastata l'Ilva a pochi chilometri dal centro. Oculate politiche industrali della sinistra a cui non e' mai fregata una beata ceppa della salute delle persone.

mario marini 03.05.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento


Caro Gianni,
a poco piu di 20 giorni dalle elezioni europee è bene che gli italiani guardino le interviste alle tv estere dei nostri ultimi tre premier "eletti" dagli eurodittatori nascosti dietro la sigla BCE, per sapere cosa essi veramente vogliono fare di noi. Agli italiani boccaloni e lobotomizzati i nostri media di regime raccontano solo frottole. All'estero invece essi parlano in tutta sincerità.
Tre video su tutti:

http://m.youtube.com/#/watch?v=A02A4Kk48nQ

Monti: "Stiamo distruggendo la domanda interna attraverso il consolidamento fiscale".

http://m.youtube.com/?#/watch?v=nTERcoFxLJ8

Letta: "Lotta al Protezionismo!"
( per chi non l'avesse capito
Lotta alle Nazioni, alla sovranità)

http://m.youtube.com/watch?v=0mba8Byb8po

Renzi: "esiste l'idea che le banche siano al servizio del popolo, non che il popolo sia al servizio delle banche."

ITALIANO ESCI DAL COMA!!!

Un abbraccio.

Stefano

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ED ECCO A VOI LE ULTIME ESTERNAZIONI DI UNA RAPPRESENTANTE DEL POPOLO ITALIANO,OVVERO PINA PICIERNO
Grillo e Berlusconi? Sono uguali, due facce della stessa
medaglia. Sono i grillini i veri guardiani della conservazione. A parte
gli insulti e le sceneggiate, cosa hanno fatto in Parlamento? Hanno rinunciato
al finanziamento pubblico dei partiti? Anche noi del
Pd lo abbiamo fatto. Grazie al nostro partito è stata votata
la cancellazione. E aggiunge: Il M5S non ha fatto
nulla e non serve agli italiani.
MA QUESTO E' IL TOP:LA MASSIMA ESPRESSIONE DI QUESTA POLITICANTE:
Su twitter li prendo in giro
chiamandoli <Grillology. E' l 'unica risposta da
dare
Questa proprio non ci arriva proprio ad esprimere qualcosa di sensato!

Paola L., Verona Commentatore certificato 03.05.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Amodeo
52 sec ·

Tratto da intervista all'olandese Wilders: "Capital Economics ci ha appena consegnato uno studio in cui si spiega che l'Olanda può tranquillamente uscire dall'Unione Europea. I trattati non sono un ostacolo e dal punto di vista economico ne avremmo un grosso un beneficio perché il prodotto interno lordo crescerebbe del dieci per cento. Per noi il modello è la Svizzera, che commercia con tutta l'Europa, ma fa accordi di libero scambio con il Giappone e la Cina che nessuno di noi si può permettere. Oggi il cittadino olandese paga il più alto contributo pro capite all'Unione Europea per un totale di 4 miliardi di euro annui. Senza contare i soldi dati a Grecia Cipro e Portogallo che non rivedremo mai. I 700mila disoccupati olandesi sono senza precedenti eppure accogliamo bulgari e rumeni senza permessi di lavoro. La Svizzera non fa nulla di tutto ciò. Per questo abbandonando l'Euro e la Ue gli olandesi si ritroveranno con più soldi nel portafoglio e l'Olanda con meno disoccupati". Questo vi fa capire che l'Olanda sarà la prima ad uscire.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


dal ffatto

""Non fa riferimenti precisi ma il messaggio è chiaro: “Il Parlamento non sia palcoscenico per chi provoca“. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, a Rimini per incontrare le responsabili della Casa delle donne. “L’Aula – ha aggiunto a margine dell’incontro – è un luogo di confronto anche aspro, ed è giusto che sia così. Ma in una democrazia, ma non può diventare un palcoscenico, perché altrimenti si perde il rispetto delle istituzioni. Soprattutto in questo periodo preelettorale, non vorrei prevalesse questa tendenza di far diventare l’Aula un luogo diverso da quello che dovrebbe essere”. Secondo la presidente della Camera, “nei mesi scorsi ci sono stati eventi non adatti, situazioni che avrei preferito non vedere. Mi auguro – ha poi concluso – che, chiusi questi episodi non si ripetano più’”""

vi risparmio il vivavoce:)))


@ giovgio

lo faccia per il bene dei cittadini sciolga le camere , almeno un problema lo risolviamo poi per il resto si vedrà:)))


paoloest21 03.05.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io oggi ho contribuito,come promesso,a sostenere il m5s per le europee.Putroppo ho potuto donare pochi euro ma spero che per metà mese riuscirò a farne un altra...ci vediamo in piazza..NoTav...SiSalernoReggio una volta per tutte #vinciamoNoi #fuoriilobbistidacasamia

Massimiliano F., milano Commentatore certificato 03.05.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

per tutti,ARMI CHIMICHE siriane in arrivo a gioia tauro per il processo di idrolisi in mare. se qualcuno ne sa qualcosa di aggiornato grazie.

gabriele de simone Commentatore certificato 03.05.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento


Ormai tra centro-destra e centro-sinistra non c'è alcuna differenza,
uno spiraglio di luce,lo vedo nel Movimento 5 Stelle,
è l'unico che parla del signoraggio bancario
Vasco Rossi

Paola L., Verona Commentatore certificato 03.05.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

BREAKING NEWS

Dudù fugge dal Bananazzo e si sottomette ad Alf-ano.

NCD = nuovo cane dudù

Arjuna , Madras Commentatore certificato 03.05.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unica fonte recente è orsobianco con -sos mediterraneo- ma gli stessi video vengono ripostati quindi non so quanto possano essere aggiornati o recenti. l'unica notizia che ho trovato parlava dell'arrivo a maggio ma è roba di mesi fa.

gabriele de simone Commentatore certificato 03.05.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, non riesco a trovare informazioni aggiornate a questi ultimi giorni sulle armi chimiche siriane in arrivo a gioia tauro per il processo di idrolisi in mare. se qualcuno ne sa qualcosa grazie.

gabriele de simone Commentatore certificato 03.05.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento


Dalle ciminiere delle centrali a carbone escono le più svariate sostanze tossiche: metalli pesanti come arsenico e mercurio, polveri sottili e ultrasottili, anidride solforosa e biossido di azoto, per citarne solo qualcuno.
polveriInnanzitutto, ve ne sono di diversi tipi. A parte il famigerato PM10, esistono polveri ancora più sottili (il cosiddetto particolato fine e ultrafine, PM2.5, PM0.1 o di dimensioni ancora inferiori) che sono molto più pericolosi del primo e sono difficilmente catturabili dai filtri installati nelle centrali.

Il particolato ultrafine è in grado di penetrare molto in profondità nei polmoni; in alcuni casi riesce a superare la barriera polmonare e a entrare direttamente nel flusso sanguigno.

Una vasta letteratura scientifica documenta come l’esposizione al particolato sia, nel brevissimo periodo, accompagnata da un consistente incremento di casi di mortalità. Ad essere colpiti sono, soprattutto, il sistema respiratorio e quello cardiocircolatorio. Molti studi documentano anche il potenziale effetto cancerogeno delle polveri fini e ultrafini: ad esempio è stata dimostrata una correlazione significativa tra aumento delle emissioni di particolato e l’incremento di incidenza dei tumori al polmone.

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni tanto glié piglia i cinque minuti come a pizzarotti.

clo 03.05.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

De Benedetti è il simbolo vivente di questa manica di anti-italiani che ci stanno portando al tracollo.

Vive in Svizzera ed è tessera numero uno del Pd. Il che significa che da quel partito non potrà mai giungere niente di buono: altro che elemosina di (presunti) 80 euro... La loro concezione di ripresa è inversamente proporzionale all'occupazione.

Stanno svendendo i nostri gioielli di famiglia, e lo fanno togliendoci soldi, lavoro e futuro, al solo scopo di arricchirsi loro.

Ci inquinano e ci uccidono, perché nessuno, ripeto, nessuno di loro ama l'Italia. E quando non si ama l'Italia, non si amano gli italiani: è per questo che voglion dare cittadinanza a chiunque nasca sul nostro suolo, odiano l'italianità e vogliono distruggerla, traditori!!!

Ci stanno affamando, affermano che dobbiamo rinunciare ai nostri diritti in cambio di un tozzo di pane, sono per la globalizzazione e ambiscono solo a ridurci in schiavitù.

Ma come si fa a dargli ancora due soldi di credito? Ragazzi, non ne usciamo, se non ce ne liberiamo al più presto.

Questa gente va processata. Con tutti i crismi del diritto internazionale, ma va processata.

Riprendiamoci l'Italia!

Appartiene solo a quelli che sanno amarla, non ai venduti al capitale straniero, alle banche internazionali, ai ricchi del mondo.

#riprendiamocil'Italia

Gian Paolo 03.05.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

A Genova c'è una centrale a carbone perché no è stata chiusa anche quella.? forse che le morti a Genova sono meno gravi di quelle di Savona???

Rossana P., Genova Commentatore certificato 03.05.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Greenpeace avverte Renzi e lo proietta sulla centrale a carbone
„Alla vigilia del summit di Bruxelles per discutere gli obiettivi da adottare entro il 2030 su clima ed energia, Greenpeace Italia ha voluto ricordare a Matteo Renzi che in Italia sul clima è necessaria una #svoltabuona. E lo ha fatto con un blitz: gli attivisti sono entrati nella centrale a carbone di Novaky, in Slovacchia, un impianto della Slovenske Eletrarne, società controllata da Enel. Qui sono state proiettate scritte luminose sul reattore rivolte sia al nostro premier che alla multinazionale italiana: "Renzi #cambiaverso", "Il carbone di Enel uccide“

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

La puntata di Virus di ieri sera, con la partecipazione di Silvio Berlusconi, ha registrato 871.000 telespettatori, il 3,48% di share (in pratica avevano la Tv accesa Dudù, Pascale e pochi intimi)

Ormai è profondo rosso per il macchiettista in disarmo ai servizi sociali a Cesano Boscone, mette in fuga non solo i suoi elettori, ma anche chi guarda la TV

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete bene il piccolo articolo del LINK ... Pubblicizzatelo e fatelo leggere alla Picierno ...

Il PD tramite le sue "valenti" parlamentari/senatrici riporta le dichiarazioni di una riducendole del 50% nella dichiarazione successiva ...

Ricordate?

Picierno: 80 euro spesa per due settimane ...

.. Moretti ha contestato la definizione da parte del cantante degli 80 euro come "un'elemosina, quando ci sono persone che potranno fare una spesa in più a settimana" ... (A SETTIMANA??? ...)

leggete bene ...

MORETTI, PICIERNO STATE SERENE ...

VI IMITEREMO ... VE DIMEZZAMO ...

SI VINCE NOI!!!!

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 03.05.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti innocenti questi macellai della politica si portano sulle loro sporche coscienze! Perché sono i politici colpevoli se le multinazionali compiono genocidi. Sono i politici che dovrebbero combatterli, ma si sono venduti anch'essi al dio denaro, fregandosene del male che fanno ai loro simili.
Peccato che esiste solo la nostra rabbia a condannarli e di questo se ne fregano. E non venissero a dire che sarebbe da incivili appenderli ad un albero come Giuda, perché se è da incivili eliminare assassini che si sono macchiati di migliaia di delitti di gente innocente, cosa sono essi al confronto?
Le religioni per tenere a freno la rabbia e impedire la vendetta, vengono a parlarci di giustizia divina che avrebbe luogo nell’altro mondo, ma è su questa mondo e non in un ipotetico aldilà che costoro continuano ad uccidere, con le guerre, l’inquinamento, la miseria! E’ su questa terra che compiono crimini e su questa terra dovrebbero essere puniti e senza pietà, proprio come senza pietà agiscono loro. Questi esseri sono la lebbra dell’umanità e andrebbero sradicati, come il contadino fa con la gramigna, che altrimenti impedirebbe agli ortaggi, di portare a maturazione il loro frutto. Questo stanno facendo, impediscono di vivere a milioni di esseri umani, utilizzandoli come animali da lavoro e coi loro artigli rastrellano tutto, lasciando ai lavoratori solo quel che cade dai loro sacchi.
Per denaro arrivano ad avvelenare il nostro habitat fregandosene di quanti morti si lasciano dietro. Morti che fino a ieri non erano diversi da noi con pensieri, desideri, affetti, progetti, sentimenti, spezzati senza pietà dall’avidità di mostri umani.
Che possano fare la stessa fine!


S'inizia a sentire l'olezzo d'una strage...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 03.05.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTROLLO SOCIALE

Voglio esprimervi il mio pensiero, scevro da ideologie politiche, ma trattando lo stesso in un contesto sociologico.
Per controllo sociale possiamo intendere, l'insieme di processi e meccanismi, che ogni società pone in atto al fine di prevenire o eliminare la devianza dei propri membri dalle norme o modelli sociali consolidati. Esso stesso è esercitato, con modi costrittivi o coercitivi
soltanto quando, le azioni di persuasione e i meccanismi di integrazione sociale, hanno fallito nel loro scopo di ricondurre il comportamento dei soggetti alla conformità sociale.

L'obbiettivo del controllo, non viene perseguito soltanto dalla società in senso globale, ma anche all'interno di essa dalle varie istituzioni, come per esempio la famiglia, la scuola, i partiti, e dai vari gruppi sociali che attuano il controllo con specifiche modalità e mezzi, ad esempio utilizzando il coinvolgimento emotivo, la dimamica relazionale, i rapporti interpersonali.La funzione di controllo sociale altre volte, viene svolta, identificandola con il controllo culturale, cioè il controllo delle idee, dei valori, dei pensieri, simboli, diversificandola daaltri tipoi di controllo come quello economico o politico.

I pensieri e i valori culturali, rappresentano cosi fattori di superamento e di regolazione dei conflitti e delle contraddizioni della nostra società contemporanea. In effetti le dimamiche della crisi economica, come quelle in atto, spingono al controllo sociale , da parte di chi lo esercita, tramite l'esigenza del contenimento della crisi stessa.
Ed è infatti, questo il comportamento dell'attuale classe politica che dirige il paese, far credere che la crisi è stata delimitata, quindi controllata, e che la stessa stà regredendo, lasciando spazio a nuove aspettative di lavoro.

Ma tutti sappiamo, anche per quello che ho appena espresso, che tali proclami, si inseriscono nel processo e nel meccanismo per il Controllo Sociale.


M5S para siempre......
Vinciamonoi!!!

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il Partito dell'aMore(tti) (sostituisco grethe)
ihihihh

Arjuna , Madras Commentatore certificato 03.05.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.


un cane a 5stelle...

https://www.youtube.com/watch?v=BJrp0lwb0GI

nessuno deve rimanere indietro!

:)))

paoloest21 03.05.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

ot
Mirko Lami, l’operaio della Lucchini di Piombino ospite ieri nella trasmissione di Michele Santoro Servizio Pubblico, e oggetto del post pubblicato oggi sul blog di Beppe Grillo, ha risposto a Grillo in un video pubblicato sulla pagina Facebook e ripubblicato dal programma di La7. “Propongo a Beppe Grillo di discutere in un modo civile, non con insulti e minacce, come quelle che mi stanno arrivando in queste ore. Sono disponibile a fare un confronto sulla siderurgia con Grillo, ma una discussione serena. Sono un operaio della Lucchini dal 1986, regolarmente eletto nella Rsu della Fiom della fabbrica, e nel 2008 mi sono candidato alle elezioni con il Pd. Non ho più la tessera da un anno. Ma anche fosse?”

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/05/03/servizio-pubblico-lami-risponde-al-blog-di-grillo-confrontiamoci-non-ho-piu-tessera-pd/277287/

Signor Lucchini
per prima cosa le chiedo perchè solo ora è disponibile a fare un incontro con Beppe Grillo,per seconda cosa mi dispiace che abbia evaso le mie domande più che lecite.
Le faccio i miei migliori auguri per la sua re-iscrizione al PD .....
Mi dispiace per le minacce che ha ricevuto che poi cadono però semplicemente nel nulla Le minacce che io ritengo essere pericolose son ben altre !!

Paola L., Verona Commentatore certificato 03.05.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA RSI.CH - TV SVIZZERO IN LINGUA ITALIANA
Sabato 03 maggio, 14:19

"I ricchi son sempre più ricchi in Italia"

Lo sostiene il Censis stando al quale, per contro, nel paese i poveri son sempre più poveri

Soldi, soldi, soldi... (keystone)

Stando a quanto emerge da un rapporto pubblicato sabato dal Censis, si allarga la forbice tra ricchi e poveri in Italia, dove ricchezza e patrimoni sono sempre più squilibrati.

Stando all’istituto di ricerca socioeconomico italiano, infatti, i dieci uomini più facoltosi del paese dispongono di un patrimonio di circa 75 miliardi di euro, pari a quello di quasi 500’000 famiglie operaie messe insieme.

I "Paperoni" italiani, membri del club mondiale degli ultraricchi, sono poco meno di 2'000 e dispongono di una sostanza complessiva superiore a 169 miliardi di euro (senza contare il valore degli immobili). Il loro numero rappresenta lo 0,003% dei cittadini e possiede una ricchezza pari a quella del 4,5% della popolazione totale italiana.

Franco Della Rosa 03.05.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★

Queste elezioni sono VITALI:
la disoccupazione GENERALE
e giovanile ha raggiunto ormai
Livelli record, ARRIVA al 42,7%.

L’ITALIA come recita l’articolo 1:
Repubblica democratica fondata
SUL LAVORO
o almeno così DEVE essere.

La realtà, è diversa e NEGATA

i non occupati crescono sempre di più.
Oggi, purtroppo, solo il governo "SEMBRA"
non essersene reso conto....
Ai lavoratori vengono AZZERATI i DIRITTI

ma nonostante cio'
siamo una delle prime potenze d'Europa,
e non adottiamo le misure
PRIMARIE in uso in tutti i paesi dell'UE come il
reddito di cittadinanza;

la gente ha fame e si "litiga" per il JOBBACTS
e per le riforme illegittime come
L'ITALICUM
del partito unico illegittimo
Pluricondannato e indagato e per questo PREMIATO...

Mandiamoli dove meritano
Tutti a casa
VINCIAMO NOI★★★★★

Vittorio M. Commentatore certificato 03.05.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

l’IST (istituto tumori) a proposito dello studio di impatto ambientale scrive ”Nella relazione presentata da Tirreno Power vi sono gravi lacune metodologiche che mettono in discussione le tranquillizzanti conclusioni del documento. In sintesi: errori ed omissioni nelle stime delle emissioni di polveri fini primarie e secondarie; sottostima delle emissioni di gas serra; sottovalutazione dei dati derivanti da studi su bioindicatori; errori metodologici sull’impatto sanitario.” - See more at: http://unitiperlasalute.blogspot.it/2014/04/comunicato-della-rete-savonese-fermiamo.html#sthash.vUt7CFQl.dpuf

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tocca invertì la tendenza...basta co le straggi de innocenti. N'cominciamo a straggià i pezzi demmerda! Cotti co la carbonella...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________________________________

Censis: «I 10 più ricchi guadagnano come 500 mila famiglie operaie»

In Italia la top ten dei Paperoni ha un patrimonio di 75 miliardi di euro. Pari a quello di mezzo milione di nuclei operai. L'allarme del Censis.

http://www.lettera43.it/economia/media/censis-i-10-piu-ricchi-guadagnano-come-500-mila-famiglie-operaie_43675128494.htm

http://www.giornaledipuglia.com/2014/05/i-10-piu-ricchi-guadagnano-come-10.html#.U2TrkmQfu00

john buatti 03.05.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Anche qui a La Spezia i maiali stanno bruciando carbone....ma di notte così la gente non vede i fumi!
Bastardi!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente Romano Prodi ed il PD pubblicizzavano le centrali a CARBONE PULITO. Mai più grande bestialità fu detta. Questa la politica energetica PD.

john f. 03.05.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Gordon e Pier p. : De Benedetti è la tessera n. 1 del Pd, non un suo contribuente, lui semmai incassa, e incassa all'estero poi, protetto dal segreto della cassaforte svizzera.

carla g., padova Commentatore certificato 03.05.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

E' purtroppo la solita storia, finchè saranno i politici che gestiranno le tecnologie questi saranno i risultati, perché non capiscono niente.
L'energia è una cosa seria non esistono centrali a carbone non inquinanti, occorre disinquinare i fumi e questo si fa facendo passare i fumi in un impianto a bagno freddo di calce come va fatto per gli inceneritori, il problema è che non viene fatto perché ha un costo, e se lo si fa lo fanno solo quando ci sono i controlli.
Se si mettono degli incapaci come direttori e peggio poi non vengono perseguiti penalmente quando non ottemperano alle leggi il risultato è questo. Per colpa di questo andazzo tipico Italiano dove la politica e corrotta e collusa con la malavita siamo rinunciando allo sviluppo e ci stiamo precludendo il futuro , abbiamo rinunciato alle centrali nucleari quindi l'energia ci costa più cara e abbiamo chiuso le aziende energivore, Alcoa è l'esempio, Dobbiamo rinunciare al carbone perché chi lo usa ammazza la gente, (all'estero si stanno attrezzando invece per l'uso visto che è la risorsa per i prossimi 500 anni). Abbiamo inceneritori mal condotti e intasati perché non facciamo la raccolta differenziata, poi per risparmiare non bruciamo oltre i 1000° C temperatura alla quale la diossina si distrugge totalmente e non si forma (è di legge bruciare oltre i 950°C ma chi controlla?) d'altronde gli inceneritori servono per bruciare i rifiuti ospedalieri e il 10% dell'indifferenziata o tra 200 anni avremo il sottosuolo pieno di siringhe batteri e porcherie. Abbiamo chiuso le acciaierie che producevano INOX che arriva tutto dalla Germania e stiamo chiudendo anche l'acciaio Ilva Taranto e Piombino dove abbiamo lasciato che alcuni mascalzoni inquinassero i territori la lista è lunga.Aspettiamo la svendita delle ultime aziende dove hanno nominato i nuovi manager Marcegaglia in testa I Nostri concorrenti stanno aspettando Germania capofila.

Dino ., Bolotana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio a tutti, scusate se vado un po' fuori tema, ma ho poco tempo, il lavoro o quel poco che ne rimane mi chiama, volevo solo fare i complimenti a nostra Giulia Sarti, ieri sera a Bersaglio mobile, bravissima!!! vi seguiamo ragazzi e perdono loro!!!!

danilo salvatori, roma Commentatore certificato 03.05.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dice che i parlamentari che saranno eletti alle prossime elezioni europee lavoreranno molto a Strasburgo per noi e ci terranno informati.
Sonia Alfano, che è stata eletta 5 anni fa con i voti anche del Movimento che pochi ancora conoscevano, l'avete mai sentita? Ci ha fatto mai sapere come ha lavorato, cosa ha fatto? Forse una sola volta l'ho letta sul blog. Si era fatta conoscere in un comizio a Piazza Farnese a Roma dove eravamo 4 gatti. Avevamo eletto anche De Magistris quella volta che invece si è defilato come sindaco di Napoli.
Non vorrei che i futuri parlamentari facciano come la Sonia Alfano che quatti quatti si nascondono senza farsi mai sentire, nemmeno nel blog.

Gabriella . Commentatore certificato 03.05.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

http://s1.scenaripolitici.com/wp-content/uploads/2014/04/circI.png

http://s1.scenaripolitici.com/wp-content/uploads/2014/04/regSAR.png

http://s1.scenaripolitici.com/wp-content/uploads/2014/04/regSIC.png

sardegna....eccomemai?


ps

forse questo sondaggio est troppo ottimista riguardo il m5s...ma sicuramente più affidabile di quello di cazzarò!

:)

paoloest21 03.05.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

22 giorni al BOOM

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.05.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

De Benedetti: "Su Renzi ho cambiato idea
E' intelligente. Grillo? E' un fascistello"
De Benedetti già aveva fatto la Sua scelta da molto prima,ma la ribadisce come nuova di adesso per confondere gli elettori come gli ex e attuali dipendenti che quest' imprenditori attuali li utilizzano come" vuoti a perdere o usi e getti" !! Il coraggioso e unico Piero Pelù ha detto dal palco del 1° Maggio cosa pensa di Renzi(Chi gliel'ho fatto fare?)!!!SVEGLIATEVI adesso o la banana la ficcano nel .... didietro!!!

toresal 03.05.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

No, io son stufa di dover sempre Spiegare, Confermare, Giustificare.

Addio.
Per sempre.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' intelligente. Grillo? E' un fascistello"
De Benedetti già aveva fatto la Sua scelta da molto prima,ma la ribadisce come nuova di adesso per confondere gli elettori come gli ex e attuali dipendenti che quest' imprenditori attuali li utilizzano come" vuoti a perdere o usi e getti" !! Il coraggioso e unico Piero Pelù ha detto dal palco del 1° Maggio cosa pensa di Renzi(Chi gliel'ho fatto fare?)!!!SVEGLIATEVI adesso o la banana la ficcano nel .... didietro!!!

toresal 03.05.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Cancello tutto e...semplicemente:
ciao Amiche Stelle,
dai mille colori...
Apocalittiche!

http://www.youtube.com/watch?v=H5L2rnS7lvM

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 03.05.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog......


Disoccupazione: com'è nata

Un po' di storia per rinfrescare la nostra memoria:

Tutti i reggitori dei Paesi industrializzati dichiarano che l'economia mondiale è in sia pur lenta ripresa, ma che la disoccupazione aumenta in modo vertiginoso. Come l'economia possa essere in ripresa proprio mentre sta mettendo sul lastrico milioni di persone si spiega solo col fatto che l'economia di mercato non ha nulla a che fare col benessere delle popolazioni, come dimostra anche l'esperienza degli Stati Uniti, il paese più ricco del mondo dove da decenni ci sono 35 milioni di poveri, un terzo degli abitanti.La disoccupazione è un prodotto dell'attuale modello di sviluppo. Appare per la prima volta con la Rivoluzione industriale, partita dall'Inghilterra di metà del XVIII secolo e poi esondata su tutto l'universo mondo.
Prima, nell'Europa preindustriale, medioevale non esisteva. Per la semplice ragione che ognuno, contadino o artigiano, viveva del suo e sul suo. Anche i famigerati servi della gleba, la parte più bassa e peraltro marginale della popolazione agricola, è vero che non potevano lasciare i campi del padrone, ma non ne potevano nemmeno essere cacciati. Non esistevano ancora quelli che Nietzche ha chiamato gli "schiavi salariati" (cioè noi).
Quella società, a differenza della nostra che ha come stella polare quella "competizione" che, esasperata dalla globalizzazione, ci sta portando tutti, popoli del Primo e del Terzo Mondo, al fosso, era basata sulla "cooperazione". «In campagna» scrive lo storico Giuseppe Felloni «le terre sono distribuite con criteri che antepongono l'equità distributiva all'efficienza economica, mentre quelle per loro natura inadatte alla coltivazione (boschi, pascoli, paludi) sono usate promiscuamente da tutti, ma entro limiti precisi... le terre... per consentire il libero accesso di quanti usufruiscono degli usi civici, devono essere lasciate aperte, senza barriere confinarie».

Continua nel commento interno

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' nuovamente aperta la votazione per il giornalista "DELL'ANO".

spuseta 03.05.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informarexresistere.fr/2014/04/17/italia-catastrofe-nucleare-insabbiata-dallo-stato-e-popolazione-preda-del-cancro/
La terra più generosa del pianeta devastata dalle stesse istituzioni che dovrebbero tutelarla.

Domenico M. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

I Sondaggi segreti non danno in

testa nessun partito,


ma un movimento


23 Giorni al


Tutti a casetta Day Show!


Vinciamo noi*****

Vittorio M. Commentatore certificato 03.05.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista, su Tg3

syly d. Commentatore certificato 03.05.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Hanno più valore e più forza le poche parole dette da Pelù al concerto di Roma che tutti i discorsi fatti dai tre segretari dei sindacati a Pordenone.

Stefano B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno,

@ Vauro (l'unico compagno rimasto.....spero).

Odoro i miasmi delle dittature in putrefazione come quella di Stalin e dei campi di concentramento e rieducazione Gulag, di cui Lei e un noto conduttore (che non merita di essere citato) siete figliastri.

Sento il profumo della Libertà che si avvicina, e che festeggerò a breve, molto a breve.....

Immagina Nuovi Orizzonti (silvio)

syly d. Commentatore certificato 03.05.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Non Capite Niente.
Pecore rivoluzionarie Sedentarie.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scappate dalle Citta', Costose e Puzzolenti, Velenose.

Tornate alle BAite, alle Piccole Comunita'.
TAntissimi giovani da tutta Europa han Creato delle Bellissime Realta', specie in Catalunya.
Recuperato antichi Borghi Medievali, strappati alle Grinfie delle Speculazioni Milionarie...

Sveglia.
Siam pieni di Borghi in Abbandono.
Vere Perle.

Salami.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi abbiamo la LAvatrice a Pedali e per i LAvaggi a Caldo, usiamo l'acqua di un pannello Solare fattto alla Buona, con una Spirale di Tubo nero sul tetto.
Sei mesi di Risparmio.
Costo Zero.

PArlate, intanto, che altri FAnno.

Certo, aiuta a Dimagrire senza costi PAlestra.
Brutto effetto Collaterale.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUESTO MALEDETTO De "benedetti" che fa i cazzi
suoi dalla svizzera, impestando, da decenni,L'ITALIA , come mai lo si sopporta e non gli si toglie tutto, compresa la cittadinanza (doppia) e lo si ESULA definitivamente!
Chi lo appoggia? Non certo il m5s !
Lui paga per i voti e gli intrallazzi parlamentari!
Bisogna eliminarlo politicamente, etagliargli l'erba sotto i piedi.
DITELO IN TV. (biasimatelo in diretta) voi del m5s! Grazie

pier p., acqui terme Commentatore certificato 03.05.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voleva far di Letta un Novello Hitler, ma faceva Piangere...
Ci riprovan con Renzi, ma fa ridere...

Chi ha le Attitudini di Affascinare?

Questo, il Dilemma.
Presto, sveleranno l'Arcano.

Grillo non ha l'Eta'.
Ormai, è FAtto solo per Amare.
;)

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono certo che le centrali a carbone inquinino e provochino malattie. Così come gli inceneritori e le caldaie domestiche. Così come qualsiasi emissione dovuta a combustione da derivati del petrolio (auto, camion, navi, aerei ecc).
Lasciamo da parte le rinnovabili, per il momento.
Nucleare no! Punto. Assolutamente no.
Gas? Forse. Ne abbiamo a sufficienza? No, dipendiamo dall'estero.
Allora gasdotti? Mi sembra che qualcuno ne sia contro.
Allora rigassificatori? NIMBY.
Acqua? La miglior cosa. Assolutamente ecologica.
Quanta energia se ne può ancora ricavare?
Dighe: è pur sempre cementificazione, tralicci ecc.
Eolica? Cosa ne dicono gli ambientalisti e le belle arti?
Geotermica? Sì per villette o ambienti locali ma hai voglia. 10% a lungo termine.
Fotovoltaico? Meraviglioso se per coprire il fabbisogno italiano non si dovesse coprire il 30% della superficie dell'Italia ma solo per avere la potenza nominale, durante il giorno, sole allo zenit. Perciò si dovrebbe fare un pannello grande come l'Italia. E di notte?
Spero nessuno pensi che voglia difendere le centrali a carbone.
Vorrei solo che chi non ci vota comprendesse quanto stolti sono stati i governanti fino a oggi che non hanno saputo e soprattutto voluto prendere provvedimenti per limitare i danni e la nostra dipendenza dal fossile.
E a chi critica di fare proposte realizzabili, dati alla mano, per i prossimi 5/10/15/20 anni e oltre.
Credo che la realtà sarebbe scegliere il male minore, il bene totale non esiste.


GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ECUADOR NEL MIRINO DELLA SOVVERSIONE USA
http://vocidallastrada.blogspot.it/2014/05/lecuador-nel-mirino-della-sovversione.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Torino: scontri al corteo del 1° maggio, presidio anarchici davanti a Eataly
www.rainews.it

Ai passanti che entravano al supermercato che è rimasto aperto per il primo maggio, gli anarchici hanno distribuito volantini con su scritto "8 euro scarsi l'ora, 365 giorni l'anno: cibo, sfruttamento, precarietà made in Italy".

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.05.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.wallstreetitalia.com/article/1679196/nasa-calcolata-fine-civilta-il-risultato-non-vi-piacera.aspx

roberto 03.05.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Vado, non sopporto piu'...

Siete troppo Modernisti, troppo molli.
Adagiati anche voi nelle Flaccidita'.
Se davvero foste i NAzisti che vi Addebitano, sareste gia da un pezzo al Potere, incolonnati su di una Strada Sfaltata, Imperiale...

Invece siete dei Poveri Kristi.
Delle Mezzeseghe par mio.
Dei Sofferenti.
Vi Guardo e mi Specchio...

BAci, Vittime del New Holocausto.
MAnca poco.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA DI UN PIDDINO AL SUO EX PARTITO..
Io mi ritengo un compagno (seppure atipico, è vero) intransigente, sempre ostile di fronte ai torti e ai soprusi commessi a danno dei soggetti più deboli e indifesi della società, da parte di chi (RENZI) detiene le leve del comando e lo gestisce molto male.
ho sempre detestato e disprezzato i farisei, i perbenisti, i baciapalle d’ogni dove e d’ogni tempo, di ieri, oggi e domani, anche e soprattutto gli ipocriti (PICIERNO) che s’annidano, numerosi, nelle schiere, ordinate e disciplinate, del pd e delle vostre organizzazioni, sempre più somiglianti ai santuari incensati e glorificati, le genuflessioni le blasfemie e le eresie, le scomuniche e le epurazioni,Il vostro è un sistema che opprime e schiaccia la libertà di pensiero e di azione, la forza del dubbio e della critica, il coraggio dell’analisi lucida e dell’utopia che si fa realtà, che costituiscono la linfa vitale di ogni teoria e di ogni movimento storico autenticamente rivoluzionario, che non si frena di fronte al primo ostacolo o alla prima poltrona, come affermava il grande poeta e rivoluzionario russo Vladimir Majakowskij, che non a caso fu una delle numerose vittime perseguitate dal regime stalinista.
La rivoluzione, il progresso e l’emancipazione del genere umano, pretendono ben altro, esigono verità e dubbi permanenti, idee nuove, ma soprattutto il coraggio di esporle e propugnarle fino in fondo, senza arrestarsi e accontentarsi di una poltrona, ancorché comoda e allettante.

VOTERÒ MOVIMENTO 5 STELLE

aniello r., milano Commentatore certificato 03.05.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

"L'ex tesoriere Lusi è stato condannato a 8 anni per l'uso improprio dei rimborsi elettorali. 25 milioni di euro sottratti. Il Pd restituisca il malloppo."

Come riporta l'ANSA, L'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi "è stato condannato ad otto anni di reclusione per essersi appropriato di oltre 25 milioni di euro di fondi destinati al partito. Lo ha deciso il tribunale di Roma.

Vittorio M. Commentatore certificato 03.05.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si puo' benissimo Vivere a Energia Rinnovabile, senza Fossile.
MAnifatture a Misura d'Uomo, Artistiche...
I Nostri Artigiani, ha Creato la Modernita', non il modernariato...

Il Piacere di Realizzare con le Proprie MAni, nessuno lo potra' Eguagliare.
Un Carretto di Legno ed un Asina, mille volte Meglio di una Ferrari...
Una Luce Stellare, di Luna, ove?

Altro che freddi Neon d'Arcore...

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una notizia è scandalosa , per me nell'articolo, che già nel 2003 si licenziava alla grande e senza il minimo intralcio da parte dei sindacati che sono peggio di berlusconi, ricordatelo.
A me è successo proprio in assemblea Fiom già nel 2003 con discorsi di mobilità ecc. in corso d'opera,chiedere perchè l'inps non divideva e rendeva noto ai lavoratori quale fosse il bilancio tra assistenza e previdenza, mi hanno zittito alla maniera stalinista, dopo un ventennio di contributi versati lavorando non potevo nemmeno parlare del credito/debito inps verso i lavoratori.

carla g., padova Commentatore certificato 03.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola, ma piccola eh, bombetta?
No era così per dire... solo per dire.

Ciao blog!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi mi par sian della Compagnia che ha Dissotterrato la RAdice della MAndragora in quella FAmosa Notte.

Son gia' al CAncellierato...
MAnca poco e Brucian i Libri del M5s.
Poi, i Grillini.
Per quello tengon in Calda il Kamino...

Auguri, Dormienti.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
Questa intervista conferma ancora una volta come siamo sgovernati da questi ladri delinquenti incapaci.
In altri paesi europei (es. Austria e germania)da 20 anni non si attendono le decisioni ue, ma autonomamente si governa il territorio preoccupandosi della salute, dell'inquinamento ambientale e dei posti di lavoro.
Se l'imprenditore cerca di produrre, ingrandirsi, arricchire, il politico capace o l'amministratore del territorio eletto da tutti deve controllare e lavorare perchè tutti progrediscano nel rispetto dell'ambiente e delle persone che lo abitano.
Qui invece i partiti sono quelli più interessati a lucrare o a far lucrare gli amici su progetti disonesti e dannosi per la comunità.
Dopo i 98 miliardi regalati al gioco d'azzardo penso che riaprire le case chiuse sia vietato perchè i politici sfruttano i magnaccia e vogliono pure farla franca "lungo i viali".

carla g., padova Commentatore certificato 03.05.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ascanio sono un tuo buon ammiratore, ti ho sentito parlare a teatro, ho visto un paio di tuoi film, ho letto un paio di tuoi libri. Una volta alla manifestazione "fino al cuore della rivolta" ti ho anche regalato una bottiglietta di sciroppo alla menta, per ringraziarti a mio modo dello spettacolo gratis.

Sono rimasto abbastanza deluso dal fatto che hai digerito male il M5S, ma ti leggo ancora volentieri.

La sinistra, soprattutto quella intellettuale, ha fatto muro nei confronti del movimento fin dall'inizio, un muro molto alto.

La paura è che sia un movimento fascista, dittatoriale, che porti il pericolo di tirannie e che si mangerà la democrazia appena avrà il potere, oppure che sia formato da incapaci, che manderanno a fondo la nave appena avranno il timone (e naturalmente anche che porti via voti alla sinistra, cosa che sta effettivamente accadendo. Il mio per esempio).

Eppure nel panorama politico attuale è di gran lunga la meno peggio.

Abbiamo un partito unico e un pensiero unico propagandato da tv e giornali uniti, la casta della politica che coordina le varie caste subalterne nella guerra al paese dall'interno, una democrazia solo formale, ma svuotata di senso e contenuti, figure istituzionali che rispondono a poteri occulti o transnazionali, persino il presidente non è più dalla parte del paese.

Mi delude e mi stupisce che in un quadro come questo (non sei d'accordo?) il movimento venga attaccato oltre che dall'antistato o stato-mafia che abbiamo al potere, anche da chi quell'antistato ha sempre combattuto e combatte.

Non ti accorgi che quello che speri sta avvenendo e tu lo snobbi e forse lo combatti?

(continua sotto nel commento)

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.05.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il cadmio è stato trovato addirittura nel fegato dei Galli Cedrone a Limone Piemonte...

Gallo deficiente.
Stai a Limone?
Allora Limona...
Che c... vai a Cedrare e far il Cedrone?
Viva il Gallo Limone.
Abbasso il Gallo CAdmione...

;)

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

1) L'infame pregiudicato Berlusconi ha detto che Beppe Grillo è come
Hitler, Marx e Stalin e noi replichiamo e diciamo al pregiudicato
galeotto che lui è un vero FARABUTTO, LADRO, LADRONE, CORROTTO, CORRUTTORE
E MAFIOSO! Se sembra poco!

2) Profumo ha detto a Beppe Grillo "ATTENTO AGLI ACCIDENTI" è una minaccia
forte per cui chiedo a Beppe Grillo di essere molto accorto, di farsi
proteggere a dovere magari da qualche guardia del corpo perchè gli infami
degli altri partiti sono capaci di tutto anche di usare la violenza!

3) Abbiamo letto di molti giudici che giustamente hanno criticato la pena
dei servizi sociali data a Berlusconi, poi abbiamo letto delle baruffe
nella Procura di Milano e dei vari casi di corruzione di giudici: premesso
che dobbiamo difendere sempre i giudici bravi ed onesti è giusto criticare
i servizi sociali a Belusconi, poi difendiamo la Procura di Milano con i
bravi giudici Bruti Liberati e Boccassini ed infine condanniamo senza
esitazione i vari giudici corrotti che sono stati scoperti nel nostro
Paese! Quindi pene molto severe per tutti i giudici corrotti che devono
essere cacciati via subito per indegnità dall' Ordine Giudiziario!

4) Ora il governo vuole fare una unica camera legislativa e vogliono questo
perchè poi molto più facilmente possono inserire all'ultimo momento qualche
emendamento a loro favore o a favore di qualche lobby che viene così
approvato quasi all'insaputa e tutto ciò alla faccia degli ingenui!

5) Il Segretario di Stato Americano John Kerry ha detto
che Israele sta facendo "APARTHEID" contro la Palestina e questo è un fatto
gravissimo da condannare con forza!

6)In riferimento alle impellenti elezioni europee dobbiano organizzarci
meglio per fare molta propaganda e per distribuire volantini e
dobbiamo dire con forza che noi combattiamo contro tutti gli sprechi,
sperperi e privilegi pubblici, contro gli stipendi e le pensioni d'oro e
siamo per la solidarietà e la legalità|

Franco Rinaldin 03.05.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Al Responsabile, va messo un Pirana nelle Mutande.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

BEH SI PARLA TANTO DI TAGLI ALLA SPESA PUBBLICA....
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

ALLORA ELIMINIAMO I CARABINIERI,LA POLIZIA MUNICIPALE E LA GUARDIA DI FINANZA.....TANTO SERVONO SOLO CHE A FARE MULTE DI AUTOVELOX,MULTE DI POSTEGGIO ED ALTRE CAZZATE COME BASTONARE A MORTE I MANIFESTANTI DELLA TAV O QUALSIASI MANIFESTAZIONE DI LAVORATORI SENZA LAVORO CHE VOGLIONO DENUNCIARE PACIFICAMENTE IL PROPRIO PROBLEMA....QUANDO SI TRATTA DI ELIMINARE TUTTA LA CORRUZIONE E LE RUBERIE MILIARDARIE CHE SI COMPIONO IN PARLAMENTO REGNA IL PIU PROFONDO E PIU COMPLETO DISIMPEGNO....IL POPOLINO DEVE CONTINUARE A SUBIRE OGNI ABUSO,OGNI TASSA QUALSIVOGLIA PORCHERIA LA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE POLITICO IMPRENDITORIALE MAFIOSA DI QUESTO.
PAESE DECIDE LORO VIGILANO SOLTANTO PERCHE NOI DOBBIAMO SUBIRE OGNI LORO OPPRESSIONE.
NON C'E' UNA STRAGE DA 30 O 40 ANNI CHE SI SIA MAI VENUTO A TROVARE UN RESPONSABILE,LA STRAGE DI USTICA ANCORA LI CHE NON SI VUOLE AMMETTERE LA RESPONSABILITA DEL MISSILE ANZI SI DIRA CHE E' STATO L'AEREO CHE HA ABBATTUTO IL MISSILE E CHE PER CIO LE VITTIME NON HANNO NESSUN DIRITTO DI ESSERE RISARCITO DOPO ANNI ED ANNI UNA VITA DI NUN SE FA NIENTE INSABBIARE DIMENTICARE TUTTO E QUI UNA VOLTA ESISTEVA L'IMPERO ROMANO !? NON SO CHE DIRE MA MI SEMBRA CHE I VERI BARBARI SONO TUTTI QUI IN ITALIA ADESSO DA MOLTO TEMPO !!!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 03.05.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fumo Uccide.
Una sigaretta in una Stanza.
Scritto sul PAcchetto.

Cosa bisognerebbe al CAncello delle Due Sigarettone?

Sorgenia MAcht Frei?

Un Kamino nella Biosfera...
Anzi 2, mille Kamini.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Da rabbrividire...ma chi monitora er teritorio(parlo de Asl e via discorendo),che aspetta ad interveni'??

Si nun artro,er gallo cedrone,in Piemonte,seppur cor fegato ingrossato(ar pari de tanti Italiani)sopravvive ancora...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete forse Tutti Morti?
Nessuno qui?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non esistessero le BAnche , nessuno avrebbe Finanziato un simile Holocausto.
E poi il NAzista è Beppe.

Forse perchè non è della Stirpe dei Benedetti?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Il CArbone è Pulito.
Come l'Anima di Berlusconi.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Le nostre Torri Gemelle...

E noi non abbiamo neppur il comodo Feticcio di Al Queda...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Ogni Traliccio va Rottamato.
Elettrico, Televisivo...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Abbattete i Pali dell'Enel ed infilateli nell'Occhio di Renzie...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Smontate le CItta'.
Dedificazione.
Smontate i Plazzi( in realta' Cimiteri urbani), recuperate i MAteriali e Riprogettate la Bioedilizia.

I Figlioli, vi Ameranno!

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Occorre un nuovo modo di Abbigliare il Tempo.
Costruzioni a terratetto.
Meno energivore.
LA Terra Scalda, Isola...
Cambiare l'Edilizia.

Anarchitettura...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Questo accade per Kriminale Ignoranza.
Profitto sulla pelle degli Ignavi.
In Francia, esiste il Progetto R-Evolution.
Deelettrificare...
La Notte è fatta per AMare.
Sotto le Coltri.

Asini: AMate di piu'.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 03.05.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Terribile e toccante testimonianza: sarebbe bene verificare quali disastrose conseguenze sulla salute abbia prodotto il polo cancerogenico di Portovesme, comprendente la supercentrale Enel che da quarant'anni vomita merda d'ogni tipo sulle popolazioni del Sulcis......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento

VOMITIAMO TUTTI DI SDEGNO !!! IL PDL GUIDATO DAL NANO E' UN CAMPIONE CERTIFICATO ISO DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE GARANTITA MA IL PDLmenoELLE E' ANCORA PIU DELINQUENTE NON C'E' PARAGONE UNA DIARREA PUTREFATTA CHE TUTTO QUELLO CHE TOCCA DISTRUGGE....!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 03.05.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno piovoso e fangoso, siamo quasi alluvionati

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.05.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori