Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

LEX: Per la riduzione degli stipendi dei parlamentari

  • 441


stipendi_parlamentari.jpg

"Ciao amici, è ora disponibile per la discussione su Lex la nostra proposta di legge per la riduzione dell'indennità dei parlamentari. Questa proposta di legge si lega a un ordine del giorno approvato della legge di stabilità di quest'anno in cui impegnavamo il governo a intraprendere un'attività legislativa di riduzione degli stipendi dei parlamentari. Quindi offriamo noi al governo la nostra proposta di legge e ci aspettiamo che rispetti gli impegni presi con quell'ordine del giorno. La proposta di legge equipara il trattamento economico dei parlamentari dei partiti a quello di cui usufruiamo noi del MoVimento 5 Stelle: un'indennità pari a 5.000 euro lordi e i rimborsi della diaria che siano effettivamente stati spesi e riscontrabili attraverso le relative ricevute. Per quanto riguarda gli altri profili previdenziali ai fini pensionistici, del trattamento di fine rapporto e di maternità abbiamo previsto un'equiparazione del trattamento dei parlamentari a quello di un normale dipendente. Ci aspettiamo numerosi vostri contributi. Partecipa!" Roberta Lombardi, M5S Camera

29 Mag 2014, 14:25 | Scrivi | Commenti (441) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 441


Tags: diaria, Lex, M5S, parlamentari, privilegi, Roberta Lombardi, scontrini, stipendi

Commenti

 

La cosa che non trovo giusto e che io devo aspettare 40 anni per andare in pensione, e questa gente che non si presenta e sfruttano gli italiani prendano quelle pensioni che noi italiani gli paghiamo. Ci stanno dissanguando. Io faccio la cuoca a tutti gli effetti e vengo pagata da aiuto cuoco non è giusto. Quindi via stipendi e pensioni d'oro .

Arcangela Pavone 17.06.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente si!!!Sopratutto considerando quello che "fanno" o meglio NON FANNO i nostri politici.
Se penso semplicemente a mia madre la quale, come tutti gli insegnanti, lavora dalla mattina alla sera tra lezioni, correzione compiti, corsi d'aggiornamento, colloqui,consigli,ecc. ed uno stipendio misero da statale(ed una tassazione allucinante)...beh mi fa venire una gran rabbia. Dalle mie parti, purtroppo, si dice ancora "non sai cosa fare e non trovi un lavoro? Vai a fare il politico" (e ben capirete perchè!!!).
Le cose devono cambiare!

Silvia Di Lella 08.06.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio punto di vista,tutti coloro che stanno alla Camera e Senato dovrebbero prendere come stipendio mensile 2500 Euro lordo come un qualsiasi impiegato statale+ i rimborsi spese documentate e non andare a dormire negli alberghi a 5 stelle.

Anna Temperato 05.06.14 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Cittadina Lombardi ancora non hai capito come funziona la politica Italia.I tuoi colleghi se ne fregano delle leggi che tu o altri del M5S presentate in parlamento in quanto loro hanno i numeri per approvare le loro leggi.Voi potete fare tutta l'opposizione di questo mondo che tanto loro se ne fregano comunque.Hanno dalla loro parte tutti i mezzi d'informazione capaci di modificare la realtà e darla in pasto ai cittadini.La rete ormai la usano anche loro quindi ha perso di consistenza.
Alzate per favore il sederino da quelle poltrone ed andate tra la gente, parlate con loro, create opportunità di incontri,organizzate cortei di protesta pacifica in modo da informare la popolazione su quello che accade. Se vogliamo d'avvero vincere dobbiamo passare tanto tempo tra la gente e aiutarla a capire. Non fate più quelle buffonate in parlamento in quanto la gente non li capisce- In questi ultimi tempi non fate altro che legittimare Renzi, vi tira tranelli in continuazione e voi ci cadete dentro come dei polli - Vedi l'arresto del deputato PD - Dopo la batosta elettorale cerchiamo di stare con i piedi per terra se vogliamo veramente risalire la china.

Antonio Tirino 03.06.14 03:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra incredibile che i parlamentari in Italia percepiscano 20.000€ al mese. È una cifra spropositata, neanche il presidente del consiglio spagnolo li guadagni, rimane corto ai 6200€...vergognoso.

Michele Carta 02.06.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei accedere al portale del M5Stelle ma dice che soli gli iscritti entro giugno 2013 possono accedere e votare???!!

emiliano m 02.06.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

NO!
bisogna continuare a lasciarli arricchire... così gli italidioti che li hanno votati si ridurranno lo stipendio... e che cazzo!

Sebastiano 01.06.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Anni or sono si diceva che quel partito era del popolo e avrebbe tutelato i lavoratori e le classi sociali meno abbienti. Oggi chi rappresentano costoro? E quegli italiani che per anni e anni hanno ciecamente creduto in loro, oggi che cosa pensano? Chi sono realmente costoro? Dai fatti appaiono governanti non ligi al dovere ed ancor meno del rispetto della giustizia di cui si son sempre fatti paladini! Gli squilibri che si origineranno, a causa della corruzione adottata nelle istituzioni italiane, acuiranno la tensione tra i vari ceti sociali con grave rischio per la stabilità del nostro Paese e il lavoro si ridurrà ulteriormente, trascinando i disoccupati e coloro che non riusciranno ad accedere al sostegno pensionistico, in un baratro il cui fondo sarà assai oscuro. Le spaccature tra le parti sociali si tradurranno in disordini di vario genere aprendo sipari imprevedibili? Cosa vedranno i nostri figli ed ancor più i nostri nipoti?
Buona cosa è invece, il rispetto della Costituzione Italiana che è alla base di una società civile e democratica ed è quanto si evince nelle azioni illuminate del Movimento 5 Stelle.
Infatti operando con la rettitudine si governa un Paese mentre più vi sono leggi e divieti più il popolo precipita in miseria e con tanto più il governo di un Paese è corrotto con tanto più il Popolo si fa scaltro e più ci sono grassatori e ladri.
Ma ora s’è visto Caino nella piazza e nel fratello e in molti si fortificheranno non faranno la fine di Abele e si moltiplicheranno!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 31.05.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo una società al contrario dove,a chi ha di più diamo di più... chi non ha nulla riceve nulla e nessuno lo aiuta... Dimezziamo gli stipendi, i privilegi pensionistici, e tutti gli altri privilegi istituzionali perchè in questa Italia andata alla deriva, dei privilegi se ne è fatto un abuso... Ridistribuiamo la ricchezza iniziando a spargere tutti questi soldi comprese sante e benedette leggi... come per esempio la possibilità di non poter concedere fondi europei a figli nipoti e pronipoti... Così si comincia a lottare veramente contro il conflitto di qualsiasi interesse. Ciao Ragazzi

Ivano Iovino 31.05.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

non solo ai parlamentari ed ai manager DEVE essere ridotto lo stipendio, ma anche ai Magistrati che tra l'altro si permettono di emettere sentenze incostituzionali, ignorando volutamente leggi che magari loro stesso hanno promulgato, ignorando persino quanto sancito dalla Carta Costituzionale.
la mia non è una segnalazione o lamentela prodotta tanto per scrivere, ma posso in qualsiasi momento dimostrare cil che ho scritto. non vogliono la responsabilità civile per i propri errori però adeguano costantemente il loro stipendio a quello degli ambasciatori.

Massimiliano Telleschi 31.05.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera sono pienamente daccordo per ridurre sti stipendi ai politici,come sono daccordo su tutto quello che fino ora sostiene il movimento,ho votato 5 stelle e non renzi perchè credo fermamente e come me tanti miei concittadini che il movimento è l'unico a poter cambiare le cose,noi italiani le possiamo stravolgere se solo siamo più uniti e andassimo tutti a votare quando ne abbiamo il diritto.Buona serata

giada klemen 31.05.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare gli stipendi ai porci.

massimo p., montesilvano Commentatore certificato 31.05.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Non solo i parlamentari ma tutte le regioni e tutti quelli dello stato che percepiscono piu' € 100.000- all'anno + pensionati ex statali che ricevono + di 100.000 del tipo della sanguisuga d'Amato

Enrico P., AMSTERDAM/Olanda Commentatore certificato 31.05.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

certo, come lo fate voi per il popolo italiano in particolare x le piccole e medie imprese.

giancarlo perugini, forli Commentatore certificato 31.05.14 18:17| 
 |
Rispondi al commento

bene si comincia a fare sul serio finalmente c'è qualcuno che dice qualcosa di buono si bisogna fargli capire che se l'uguaglianza non è una cosa da mangiare bisogna stringere un la cinghia ,il popolo ha fame quindi bisogna togliere a chi percepisce di più e non fa le cose a modo quindi i politici debbono essere uguali a coloro che vanno a votare e che gli danno fiducia massimo stipendio 5000 euro se fai assenteismo lo stipendio si assottiglia se non gli conviene va a casa e da il posto ad un'altro

Billeci Francesco 31.05.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo sapete cosa succederà da ora in poi? Cioè da adesso tutte le modifiche che attuerà Renzi prenderà spunti (copia e incolla) da quasi tutti i partiti (specialmente da M5S) per far in modo di farli approvare cosi' il merito della legge in questione sarà del governo attuale. Questo perchè non tutti sanno o si informano sulle varie opposizioni che si fanno in aula, per cui sarà difficile far capire i punti del programma del M5S. Ma comunque se questo sacrificio sarà necessario, per il bene dei cittadini, che ben venga.

DIEGO QUARATO 31.05.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

DEVONO FARLO CON URGENZA X RIVERSARLI NELLE TASCHE DELLA POPOLAZIONE POVERA ALTRIMENTI SECONDO ME TRA NON MOLTO L'ITALIA DIVENTERA' UNA LAVATRICE UMANA DI GENTE CHE SI RIVERSA IN STRADA X LA FAME!!!!!!!!!!I GOVERNI DEGLI ULTIMI 25 ANNI DOVREBBERO RISARCIRE GLI ITALIANI X IL DANNO ARRECATO ALLA NAZIONE ED AL POPOLO!!!!!!!!!!!!

pietro dibari 31.05.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

siiiii sono assolutissimamente d'accordo,vogliono tutto da noi poveri sudditi...e loro a fare la bella vita...

Massimo Mercorio 31.05.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Si sono d accordo ed appoggio in pieno una commissione dove si discuti la possibilità di portare in aula o meglio nelle aule dei due rami del parlamento questa legge per la riduzione delle spese dei parlamentari Italiani, favorendo le famiglie giovani i disoccupati ed i giovani artigiani, senza tralasciare le scuole le università e le strutture sanitarie.

Alessandro Di Masso 31.05.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ridurre costi ma soprattutto pene più severe e sicure ai trasgressori di qualsiasi colpa, al recupero ci si penserà quando scontata l'intera colpa, quindi nessuna pietà per i furbi italioti…...

Giuseppe De Bortoli 31.05.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

e mi dispiace, ma io non posso dire la mia, sono chiuse le iscrizioni su LEX

Michele Lops 31.05.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono creare un popolo di precari dicendo che serve la flessibilitá ma é un miracolo trovare un'azienda che ti assume, figuriamoci cambiare spesso lavoro. Gli unici con stipendio fisso sono i dipendenti pubblici quindi i nostri cari parlamentari che non sono altro che dipendenti pubblici a tempo indeterminato visto che non si schiodano dalle poltrone. Bene. Propongo max due legislature e i loro stipendi devono prima di tutto essere commisurati agli stipendi medi degli italiani e poi devono assolutamente essere proporzionati ai risultati ottenuti. A fine mandato e ai trombati NIENTE posti ad aziende parastatali create ad hoc. In ultima analisi devono sostenere un esame per provare la loro competenza visto che dovrebbero guidare un'azienda di 60 milioni di persone!!!

Gianfranco la grotta 31.05.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ridurre subito lo stipendio ai parlamentari SI

porce tore 31.05.14 11:59| 
 |
Rispondi al commento

è passata solo una settimana dalla vittoria ( per modo di dire ) del PD e già le uniche notizie che si ascoltano in televisione sono aumenti , scadenze e parole buttate al vento.
Ridurre gli stipendi sarebbe lecito e coerente con questo periodo interminabile di crisi economica.
Non hanno nemmeno la dignità di prendere in considerazione questa proposta, risultano intoccabili. dei gesù cristo scesi in terra,,,
Sono avidi, ingordi , egoisti e menefreghisti, la cosa importante per loro è la loro posizione tutto il resto è un problema che non riguarda minimamente la loro preoccupazione.Ma finirà la pacchia!!! ma ho idea che quando la pacchia finirà sarà finito anche il nostro paese…
Vergognatevi!!!

gIULIO DE RISO 31.05.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

la normativa deve considerare anche la riduzione dello stipendio di tutte le cariche politiche regionali, provinciali e comunali, altrimenti, per quale motivo un consigliere regionale deve guadagnare di più che un parlamentario?

Jorge Di tomasso 31.05.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordissima

Ewa Wojcikowska 31.05.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo alla riduzione degli stipendi, ma si devono ridurre moltissimo gli stipendi del pubblico impiego....sono troppo alti anzi altissi...

Nicolò Cisarò 31.05.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo piu i talk show oramai senza i grillini a controbattere....se la cantano e se la suonano...ma una cosa vorrei dire abbiamo avuto la conferma che l italia e un paese di ignoranti e nella casa degli ignoranti non si entra con internet ma con la tv...e fino a quando non avremo una tv satellitare a 5 stelle che dice alla popolazione tutto cio che non fa la politica e poteva essere fatto..e le magagne che i nostri politici fanno usando e approvando leggi a favore delle lobby noi non aumenteremo quel 21% o l aumenteremo di poco per questo date l inarico a una persona per interessarsi di questo e vdete quando ce da spendere e fatecelo sapere...perche solo cosi possiamo avere un contradditorio e aprire gli occhi anche agli ignoranti che hanno votato pd

tommaso de rossi (jacl iosc) Commentatore certificato 31.05.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

non solo lo stipendio si devono abbassare, ma non devono avere tutti i privilegi che gli sono permessi a loro e parenti, pensione come tutti i cittadini e non solo dopo pochi anni.... ma figuriamoci quando succederà, più hanno più vogliono, x cosa? quando sarà il momento del caro trapasso nn possono portarseli.......

giovanna de filippis 31.05.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro che il mov5stelle fa non arriverà mai alla gente perchè la stampa e le tv sono colluse peggio delle tv di Berlusconi, che oramai è una favoletta che racconteremo ai nostri nipotini. Ogni giorno dò un'occhiata ai talk shows e mi viene la nausea: non fanno altro che parlare ed analizzare il mov5s, in completa assenza di alcuno dei suoi rappresentanti, in un clima di deprofundis, manca soltanto la marcia funebre. Hanno creato ad arte il clima del sorpasso 5stelle prima delle elezioni con sondaggi truccati (lo sono sempre stati) per galvanizzare gli animi e potersi poi beffare della sconfitta del movimento. In realtà siamo al secondo posto ed il 21% è un'ottima percentuale per poter continuare, facendo attenzione però ad evitare di puntarci il dito addosso e creare spaccature.

rosaria elefante 31.05.14 07:29| 
 |
Rispondi al commento

non solo farei ridurre lo stipendio ... ma anche ridurre le pensioni E le taglierei a chi ce l'ha !!!!!! mi chiedo se l'hanno meritata tutti !! ANCHE dopo solo UNA LEGISLATURA ? ( per molti Italiani lo stipendio era una Certezza che perdessero anche loro la PROPRIA!!!)
PS ... vorrei conoscere IL NUMERO DEI PARLAMENTARI IN PENSIONE..... grazie

Pino Procopio 31.05.14 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente daccordo, Bisogna che capiscano almeno un po la nostra situazione... Bisognerebbe che andassero in galera ma personalmente mi accontento anche della prima cosa XD

Alessandro Ganci (dantex619x), Verona Commentatore certificato 31.05.14 03:23| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo!!! Togliamo anche tutti i privilegi superflui!!!!

katia gitto 31.05.14 00:53| 
 |
Rispondi al commento

chiaro che sono d'accordo alla riduzione, conoscete apparte i parlamentari qualcuno che non lo è?

giovanni vespro 31.05.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo anchio x la riduzione stipendio PARLAMENTARI E IN PIU DELLE ALTRE......
W5***** A BEPPE

alessandro bortolato 31.05.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

non riesko ad entrare è kome se non fossi iskritta...ma non è la prima volta......eppure posso entrare nel sito del M5S kon la mia password....ke fare? (skusate l'uso della K ma non funziona la tastiera)

Nadia Carrozzino, praia a mare Commentatore certificato 30.05.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto d'accordo.

rosalba esposito 30.05.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei poter partecipare alla discussione ma ho il documento in attesa da oltre tre mesi. Fuor di polemica e forse violando la nettiquette, provo a postare qui la cortese richiesta di attenzine da parte di chi gestisce il blog. So bene che ci siano decine di migliaia di utenti in stand by, alcuni anche da più tempo di me, ma non capisco l'assordante silenzio che circonda il tutto.

Cuono F., San Vitaliano Commentatore certificato 30.05.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo stipendio e ben indicato dai ragazzi del M5S, io personalmente mi spacco la schiena per molto meno e per molte più ore ed appartengo ad una categoria di lavoro che molte volte non la si trova neppure scritta nelle indicazioni lavorative

antonello cominu Commentatore certificato 30.05.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me alla proposta di legge deve essere chiamato a partecipare anche chi espulso tempo fa dal Movimento. Queste persone devono essere parte attiva nei lavori e ne deve essere consentito il loro rientro in seno ai 5 Stelle. Il periodo Duro delle espulsioni ha solo dato un'immagine lesiva dei parlamentari tutti, è necessario costituire fronte aperto al dialogo e partecipazione ora più che mai dalla presenza di un governo che vuole minare quanto di buono e pubblico esiste in Italia, scuole ,poste, servizio televisivo. Forza siamo tanti e siamo dalla parte giusta, basta rancori e vittimismo

serafino r., Brescia Commentatore certificato 30.05.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

E' una vita che chiediamo la riduzione di questi stipendi. E ovviamente rispondono "NO" sono solo quelli che ne godono. Che poi sono gli stessi che dovrebbero rappresentare chi la pensa diversamente. Dovrebbero ridursi lo stipendio, non fare la fame. Probabilmente non soffrirebbero come sta facendo la maggior parte del popolo, neanche se lo riducessero del 60%. Non si deve chiedere, si deve agire in nome di chi PAGA per essere rappresentato.

Valeria Petrone 30.05.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

completamente d'accordo alla riduzione dei loro stipendi a cui aggiungerei un tetto a questi ultimi pari allo stipendio lordo di un normale lavoratore e infine l'abolizione dei rimborsi cosi da far tornare il mondo della politica ad un esercizio volto al bene dello Stato e non un mestiere.

Giuseppe Rosario Messina 30.05.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo...speriamo di riuscire.saluti a beppe

rosaria campanella 30.05.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Tanto #VinconoLoro.

E finchè Beppe (che adoro) non darà ancora e ANCORA più spazio ai nostri bravi parlamentari politici,tipo Luigi DIMaio o Alessandro DiBattista o Barbara Lezzi(e via discorrendo)saremo sempre,per l'opinione pubblica e per i giornali,degli attaccabilissimi bimbetti al servizio di un comico.
DI UN COMICO!Mettiamocelo in testa!
Io non l'ho mai pensato ma gli INDECISI assolutamente Sì!
Ed è inutile prendersela coi giornalisti e la televisione!!!
Quelli fanno quello che vogliono e come meglio credono.
Non è attaccandoli che li conquisteremo.

Cambio radicale di immagine e comunicazione perchè
Intanto #VINCONOLORO.

Andrea R., Torino Commentatore certificato 30.05.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte le cariche dello Stato, dal Presidente fino all'ultimo parlamentare, devono ASSOLUTAMENTE ridursi lo stipendio. Gli italiani stanno tirando la cinghia da anni, è arrivato il momento che anche loro contribuiscano a rimpinguare le casse dello Stato ed inizino a pagare i debiti verso le aziende che, aspettano da anni di essere pagate.

renata menghi 30.05.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che dovrebbero vivere con lo stipendio da fame che decidono di dare a tutti i lavoratori che al contrario di loro sanno lavorare e mandare avanti la famiglia con soli 1200 euro al mese nonostante le continue tasse e tutte le spese che si trovano ad affrontare! Ma tutto questo é utopia! Io ho 3 figli e lo stipendio mio e di mia moglie arriva appena alla seconda settimana di ogni mese, ma abbiamo una grande ricchezza la felicità

Rodolfo Ragusa 30.05.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Per abbattere la Casta dei politici ci vuole visibilità tramite le tv e penso che un Di Maio e un Di Battista saprebbero come portare il M5S ai vertici di maggioranza, poi denudare tutti i politici della Casta di tutti i loro averi e non solo dimezzare i loro stipendi e le loro pensioni,e poi ricostruire l'Italia nel modo più onesto. Il popolo sottomesso dai media deve capire quello che intorno a loro sta succedendo veramente e non solo le uniche falsità che dicono sistematicamente.

Patrizio Di Sciacca 30.05.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono favorevole alla diminuzione degli stipendi parlamentari.

franco ruggiero 30.05.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Credo non ci sia bisogno di chiederlo, vederli con certi stipendi è come subire un furto al giorno. Guardate cosa hanno fatto del finanziamento pubblico ai partiti che i cittadini non vogliono. Dovrebbero essere tolte tutte le agevolazioni da casta che hanno loro e tutti i loro famigliari e i cittadini desiderano che gli fossero tolte anche le scorte così vediamo se sono veramente i rappresentanti del popolo no? Mi fermo quì altrimenti devento volgare.

Roma P., rimini Commentatore certificato 30.05.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

la riduzione degli stipendi non deve essere una proposta ma un dato di fatto! certo che sono favorevole.

mimma antognaccetti 30.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Ogni persona che abbia un pò di cervello ,vuole che i parlamentari si abbassino lo stipendio.Siamo diventati peggio del terzo mondo i nostri stipendi sono bassi non adeguati all'aumento ,in più corruzione a go go è ora che la casta non sia più favorita

bertone ambra 30.05.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

La vedo dura cari ragazzi, è come chiedere alla lepre di passarti il fucile carico, terrei inoltre presente tutte le categorie collegate ai parlamentari che sono i dipendenti del parlamento , i giudici e da ignorante penso anche altri. Si rischia che passa tutto bene e una corte c. qualsiasi rende tutto incostituzionale, avete presente i maxi stipendi e le maxi liquidazioni dei manager. Mia nonna diceva: cane non mangia cane. Ke pensioni dei metalmeccanici invece sono bloccate da Monti al 2010 sul costo della vita

carla g., Padova Commentatore certificato 30.05.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO D' ACCORDO BISOGNA RIDURRE I LORO STIPENDI
ALMENO DEL 50%, SPERIAMO DI RIUSCIRCI, PENSO SIA MOLTO DURA!!!

ROBERTO MASOA 30.05.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Favorevole.
Attenzione perché i tg e i giornali non daranno NESSUNO SPAZIO alla cosa, per non far fare brutta figura al regime. Dunque massima diffusione ad ogni minimo passaggio diretto in tv anche di pochi minuti. Secondo me ogni parlamentare M5S ogni volta che verrà interpellato dovrà citare la proposta, anche se si sta parlando di un altro argomento. Dovrà essere un continuo parlarne, la gente deve sapere. Altrimenti A-F-F-O-S-S-A-N-O tutto come al solito.

Fab T. Commentatore certificato 30.05.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Favorevolissimo !!!

Mario Visconti 30.05.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Per forza, non se ne può più dei "loro" privilegi.

vincenzo de simone 30.05.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono favorevole alla diminuzione degli stipendi parlamentari.

Alberto Caroli 30.05.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Concordo l'idea, niente fuori busta, tutti i parlamentari devono timbrare il cartellino per almeno una presenza in parlamento di 50 ore settimanali, pena riduzione dello stipendio; creare una sala stampa dove i giornalisti possono sostare, non liberi di fare i porci comodi loro; vietare alle imprese di entrare in parlamento, vietare ai trombati e a vecchi parlamentari di gironzolare per i palazzi, il punto d'incontro solo nelle segreterie dei partiti; se il parlamentare guadagna 5000 euro lordi i dirigenti delle istituzioni devono stare sotto quella soglia; ritirare tutte le carte di credito azziendali a tutti i dirigenti dello stato e azziende di stato; abolire i vitalizi sopratutto se non hanno versato i contributi, abolire i finanziamenti ai gruppi consiliari; meno soldi girano più politici puliti si candidano.

Franco Antonelli 30.05.14 20:09| 
 |
Rispondi al commento

si sono favorevole alla riduzione dello stipendio ai parlamentari

Giovanni Bonazzi 30.05.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

favorevole!!!! Grande M5S

barbara piccinelli 30.05.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

non solo sono d'accordo sulla riduzione dell'indennità dei parlamentari ma aggiungo anche che devono restituire tutto quello che hanno rubato fino adesso

giovanni lo bocchiaro 30.05.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

sotto che nome la trovo la legge nel LEX?

Giuseppe P., pisa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono Favorevole alla riduzione degli stipendi

fabio r., genova Commentatore certificato 30.05.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Favorevole!!!

LUCIA C., Milano Commentatore certificato 30.05.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

ridurre obbligatoriamente....gli stipendi portarli come quelli del movimento 5 stelle...

clemente crisci (tinogbr75), imperia Commentatore certificato 30.05.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrano le stesse parole di Di Pietro ..............visto che il padrone è sempre LUI Casaleggio CIAOoooooooooo a tutti

natalizio.saddemi 30.05.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Se lo dovrebbero ridurre per evitare che il lavoro di Parlamentare sia fatto per convenienza e non per passione.

rudi giuli 30.05.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

solo per chi fa bene al paese percio m5s

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con la proposta dei parlamentari di 5 Stelle.
Trovo scandalosi il vitalizio e la pensione che viene erogata ai parlamentari con norme differenti dagli altri impiegati statali, per esempio gli insegnanti, costoro vanno in pensione dopo il 65° anno d'età , e dopo aver lavorato per 35\40 anni.
E' giusto eliminare queste disuguaglianze di trattamento,
E' ora che l'Italia faccia un passo avanti .

Anna Cardia 30.05.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Un ridimensionamento degli stipendi dei parlamentari è più che giusto oltre che auspicabile in questo periodo di crisi economica. Però, dove veramente bisognerebbe andare ad agire è sulla eliminazione o il contenimento di tutti quelle agevolazioni e benefit vari che gravano pesantemente sulle casse dello stato (leggi: le tasche degli italiani).

ROLANDO P., APRILIA Commentatore certificato 30.05.14 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo per la divulgazione delle proposte e delle azioni che il movimento svolge,l'Italia e'un paese strano e difficile,dobbiamo avere pazienza,e convincere le persone facendogli vedere che non siamo solo una protesta,ma il futuro dei ns figli lavorando con tutti e onestamente

massimo thomas 30.05.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

e secondo voi accetteranno una vostra proposta?
Mai!
ancora l'Italia intera non ha capito che loro sono contro di noi
non faranno mai qualcosa che possa far pensare la gente che stiamo agendo per il bene del paese

orazio a., Messina Commentatore certificato 30.05.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE COSE DOVETE DIRLE MARTEDI' PROSSIMO A BALLARO', E DOMANI MATTINA PRESENTARVI NEGLI STUDI DI OMNIBUS E DELL'ARIA CHE TIRA E A OTTOEMEZZO E DITELE IN DIRETTA A TUTTI QUEI MILIONI DI ITALIANI CHE FORMANO IL COSI' DETTO POPOLO BUE E CHE CREDE AGLI ASINI CHE VOLANO... CAZZO!! SALITE A BORDO!! CAZZOOOOOO!!

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 30.05.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Verificatemi il documento! Così posso partecipare :)

Sara Consonni 30.05.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che tutti coloro che giungono al parlamento,di qualunque colore essi siano, si debbano sentire onorati di rappresentare il popolo che lo ha eletto,da qui la ferma convinzione che il massimo dello stipendio non debba superare i 5000 euro al mese,con l'obbligo da parte dello stato al mantenimento del loro posto di lavoro.L'eletto non deve superare due legislature,dopodiché a casa.Grazie

giuseppe bolla 30.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

ottima legge, I SOLDI VANNO TOLTI DALLA POLITICA, la politica è una attività dignitosa non un business. quindi togliete più soldi possibili dalla politica, a un parlamentare basta un rimborso spese più un piccolo extra per l'attività svolta.

Giuseppe V., barletta Commentatore certificato 30.05.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Questa proposta mi sembra sacrosantissima. Poi abolizione TOTALISSIMA di tutte le auto Blu. Solo una per il Presidente della Repubblica. Tutti gli altri con la propria macchina come tutti i lavoratori. Poi introduzione dello scorporo dell'IVA come tutti i commercianti e professionisti e non per ultimo, tetto rigorosissimo delle rimesse all'estero degli emigranti fissati ad Euro 100 all'anno per gruppo familiare. Queste sarebbero le misure urgenti da adottare se si vuole iniziare ad essere credibili. Spero solo che possa arrivare agli occhi di Grillo. Speriamo.

Achille Schirone 30.05.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma saranno tutti d'accordo?
Ho i miei dubbi conoscendo gli elementi

Miriam Acquaviva 30.05.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ci vuole per la verifica del mio documento??? Sono un attivista M5S da sempre!

rocco cingolani 30.05.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento

È una bellissima proposta, avreste dovuto parlarne di più prima delle elezioni può darsi che qualche indeciso si sarebbe convinto, anche se sono convinta che quel 40% di Renzi è un risultato impossibile e che ci sia sotto qualcosa!!!! Cmq grandi ragazzi continuate così
Grillina convinta

Matilde Preite, campi salentina Commentatore certificato 30.05.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equiparare lo stipendio a quello della Germania o dell' Inghilterra e togliere tutti i privilegi.

http://www.lavoce.info/stipendi-dei-parlamentari-un-primato-italiano/

laura b. Commentatore certificato 30.05.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

LEX: Per la riduzione degli stipendi dei parlamentari
Caro Di MAIO PROPAGANDATE QUESTO PROBLEMA IN TELEVISIONE COME APPENA POTETE. I PROBLEMI VERI E REALI VANNO DETTI IN MODO CHE TUTTI GLI ITALIANI LO SAPPIANO. METTETE SEMPRE IN EVIDENZA I PARTITI CHE NON VOGLIONO RIDURSI GLI STIPENDI,CHE NON VOGLIONO ELIMINARE EQUIVALATA,ELIMINAZIONI I VITALIZI, AVERE UN PARLAMENTO PULITO ECC.ECC,.
CON UNA CRISI DEL GENERE L'ORO (I POLITICI CHE DOVREBBERO DARE PER PRIMO L'ESEMPIO NON LO FANNO PERCIÒ QUESTI POLITICI VANNO SMASCHERATI). MA NON SOLO SU QUESTO SU TUTTI I PROBELEMI. FATE SEMPRE UN OPPOSIZIONE DURA. QUANDO FATE GLI INTERVENTI ALLE CAMERE FATELE VEDERE CIO CHE DITE. LA GENTE NON CREDE A QUELLO CHE DITE PERCHÉ' NON VEDONO IL FILMATO ALLE CAMERE. CIAO MARIO

Mario Mosca 30.05.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento


Non sono un vostro elettore. In questo momento non sono un elettore di nessuno...

Ma trovo inaccettabile che sia consentito a un parlamentare di legiferare sui suoi benefit senza passare tassativamente e ogni volta attraverso un referendum confermativo.

Deve essere il popolo a stabilire, e senza intermediari, se le paghe e i benefit sono adeguati a carica ricoperta e rendimento, non i parlamentari stessi.

Dario Russo 30.05.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho forti dubbi sull'esito delle elezioni,il 41% preso dal PD mi sembra esagerato.non vorrei che ci fosse stato l'aiutino...

antonio de gennaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 13:06| 
 |
Rispondi al commento

OVVIAMENTE SIAMO D'ACCORDO MA QUESTA PROPOSTA ANDAVA FATTA PRIMA DELLE ELEZIONI E COMUNICATA A TUTTI GLI ITALIANI - FORSE UNA SPERANZA C'ERA ... ORA A FRONTE DEL RISULTATO ELETTORALE HANNO CAPITO CHE POSSONO FARE QUELLO CHE VOGLIONO ... MAGARI CON UNA RISONANZA A LIVELLO MEDIATICO ABBIAMO QUALCHE POSSIBILITA' .... COMUNQUE AVANTI TUTTA!!!

flavia ., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.05.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che non accetteranno mai.Forza M5S.

antonio de gennaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con la vostra proposta di legge, anche per l'importo dello stipendio e la comparazione dei trattamenti con gli altri lavoratori.
Bravi e buon lavoro.

Massimo Affro 30.05.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente bisognera allinearsi ai compensi europei.....ma nn e questo il punto cruciale ; gli assenteisti , indagati e condannati ,fuori dal parlamento....come a detto di battista , ridursi lo stipendio di verra' naturale . quelli che rimarranno faranno sicuramente una buona politica . il 21% degli italiani ( anke se ho mille dubbi su questa votazione ) che sarebbe la seconda forza politica sa' che la strada e' giusta , dobbiamo solo limare qualche angolo e poi avanti tutta :

vito anselmo 30.05.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente SI per la riduzione dei privilegi e degli stipendi di tutti i parlamentari. Inoltre sarebbe bello destinare una parte del fondo per le piccole e medie imprese a tutti i regolari iscritti del movimento che possono trovarsi in serie difficoltà a seguito di problemi con le società di riscossione del credito; equitalia etc etc., sarebbe un segnale forte e significativo di come il movimento operi in maniera concreta e trasparente per chi sostiene le idee e i suoi ideali..Per chi crede in questo rivoluzionario e stupendo movimento..Sarebbe la prima volta nella storia. Sarebbe Storia.

luca chiaravalle 30.05.14 12:34| 
 |
Rispondi al commento

la comunicazione TV è fondamentale, non avete ancora capito!!!

Vittorio 30.05.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

non sono iscritto al vostro movimento , ma un vostro elettore...
per quanto riguarda il compenso ai parlamentari, penso che bisognerebbe tenere conto soprattutto la partecipazione e quindi le presenze in aula...
dopo un tot numero di assenze.... a casa... perché se un parlamentare si assenta regolarmente dalle aule, o per altri impegni o per altri motivi, non può percepire indebitamente compensi. In ogni caso, tenuto conto del momento storico, penso che i compensi andrebbero ridotti sensibilmente.... l' esempio deve partire dall'alto.

Gino Laratro 30.05.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

perche le persone che si sono iscritte regolarmente dopo non possono partecipare?

Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle entro il 30 giugno 2013 e con documento di identità già verificato.

franco maccagni 30.05.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma facciamo un cavolo di referendum.....che ci vuole a raccogliere 500mila firme!!!

Gianluca Fabozzi 30.05.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

non solo si devono ridurre gli stipendi ma anche ELIMINARE tutti i privileggi.La politica deve essere fatta per passione e non per se stessi,la condivisione del benessere di tutti i cittadini viene al primo posto

giulia patteri 30.05.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Non lo faranno mai......lo avrebbero fatto già......sono persone senza moralità !!!

antonio capuano 30.05.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

direi che sarebbe il minimo visto i tempi,,,

filippo s., agira Commentatore certificato 30.05.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe, i risultati sono fasulli, hanno dovuto imbrogliare x superarci, cosi noi diventeremo sempre più forti, FORZA E CORAGGIO RAGAZZI....

antonio buono 30.05.14 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERTO NON BASTA SOLO RIDURRE GLI STIPENDI A QUESTI PARASSITI, MA SI DEVE ANCHE:

-LIMITARE I COMPENSI COMPLESSIVAMENTE AL MASSIMO DI UNO STIPENDIO DI UN DIPENDENTE.(MAX 5000,00 EURO)

- LA CARRIERA POLITICA DEVE ESSERE AL MASSIMO DI 10 ANNI POI FUORI A LAVORARE FINO A 65 ANNI PER VERSARE CONTRIBUTI PER LA LORO PENSIONE.( E QUESTA DEVE ESSERE ALLINEATA AI LAVORATORI DIPENDENTI E DEVONO AVER FATTO ALMENO 30 ANNI DI LAVORO VERSANDO I CONTRIBUTI).

- CHI RUBA INTERDETTO A VITA DAI PUBBLICI INCARICHI E OBBLIGATO ALLA RESTITUZIONE DI TUTTO CIO' CHE HA PRESO A CARICO SUO E DEI SUOI EREDI.(IMPOSSIBILITA' DI PATTEGGIARE).

-CHI FA OPERE PUBBLICHE INUTILI, AI LAVORI FORZATI A PULIRE I CESSI PER TUTTA LA VITA.

DAVIDE MOSCONI 30.05.14 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Il mio parere: ogni politico nel nostro Paese deve percepire uno stipendio massimo di 5000 euro, giusta cifra per un laureato che si impegna nella salvaguardia del nosto Paese e nel miglioramento della vita del popolo in questa Nazione, non devono assolutamente governarci o adempire cariche come ministri fasce di politici diplomati,questi al massimo possono fare i consiglieri comunali, o gli assessori. L'auto blu se la vogliono se la comprano con i loro soldi, mentre poossono essere assunti autisti o guardie del corpo per i politici a rischio o minacciati, impegnati al senato o alla camera. Devono sparire le pensioni d'oro e i vitalizi per politici condannati, e le nomine di senatori a vita, come anche le pensioni d'oro. Il presidente della Repubblica puo ricoprire questo compito solo se in età comptresa tra i 50 e i 70 anni, e deve tassativamente lasciare questo incarico al raggiungimento dei 75 anni di età, inoltre la regola dello stipendio massimo di 5000 euro vale anche per quest'ultimo, che sarà l'unico a poter godere di una macchina blu presidenziale di proprietà dello stato.

emanuele a., Noto Commentatore certificato 30.05.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tieni duro. Presto anche i più scettici capiranno chi è veramente Renzi perché lui stesso si dimostrerà peggio di Berlusconi.

Niccolo D'Alfonso 30.05.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

intanto non per che sono razzista ma per che ci portano via il lavoro mandate fuori gli stranieri e prendete esempio dal austria poi ridurre le tasse per che con gli stipendi che prendiamo non ce la facciamo dopo smezzate gli stipendi non di 5.000 mila euro ma a 1.500 2.000 per che loro non sono meglio di noi anzi peggio visto che siamo in crisi parlo x chi oggi non a un lavoro e si ammazza di tasse. mandate i militari nei paesi in guerra non gli stranieri in italia per che già noi ne siamo in tanti che cerchiamo aiuto ognuno nei propri paesi se anno bisogno mandati i militari i dottori italiani li ma non fate venire loro qui non anno vaccini e se anno malattie ci infettano altrimenti radunateli tutti e portateli in casa vostra a spese vostre perche non se ne puo piu non anno rispetto di nulla urinano da x tutto insomma un po di dignità x gli italiani facciamoci sentire non e x razzismo x e un vostro dovere aiutarli nel loro paese senza trasportarli in italia bastaaaaaaa

lucia sacco, lucia.sacco69@live.it Commentatore certificato 30.05.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Certo che si dovrebbero ridurre lo stipendio. Soprattutto si dovrebbe ridurre il numero, secondo gli standards del globo. Questo numero esagerato con questi assurdi emolumenti sono solo italiani. Adeguarsi agli altri stati , subito.

Rocco Rossi 30.05.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Favorevole alla riduzione di stipendi, eliminazione del vitalizio a tutti i senatori a vita

Matteo Ronchetti Ronchetti, Albavilla Commentatore certificato 30.05.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Non solo i parlamentari tutti dovrebbero avere uno stipendio di 1200 euro mensili, mentre per le spese dovrebbero avere un libriccino a buoni pagati direttamente dalla ragioneria centrale dello stato. tra le mani dei parlamentari non dovrebbero mai toccare più di 300 euro in contanti perchè loro sono evasori. inoltre dovrebbero essere guardati a vista ogni spesa che fanno, essere controllati perchè essere onorevoli e già uno stipendio possono gongiarsi perchè il cittadino e disonorevole.

luigi benvenuto bencandato (benluis), milano Commentatore certificato 30.05.14 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma riuscite a mandare a fanculo sti psichiatri da 4 soldi che vi fanno fare sti teatrini. Qual'é la prossima sceneggiata? Il ritorno delle BR ? HiHiHi

loris intordonato, cassano magnago Commentatore certificato 30.05.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma non potete nascondere la legge in un decreto che voteranno sicuramente a favore come hanno fatto loro con i 7,5 mld alle banche???

Gianpaolo carate 30.05.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti , sarebbe un discorso da non affrontare se solo i parlamentari europei fossero stati in italia , ma siccome viaggiano continuamente dovremo discutere delle spese exstra , lo stipendio per me dovrebbe essere uguale a quello dei senatori pentastellati ma i rimborsi cambiano ,la legge del movimento e uguale per tutti a differenza di quella Italiana. Per cui lo stipendio per me dovrebbe essere lo stesso di un senatore 5 stelle e la differenza solo nei rimborsi che andranno rendicontati.

simone cau 30.05.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente a favore della riduzione degli stipendi ai Parlamentari.E' ora di dire basta a tutte queste ingiustizie, gente che perde il lavoro ogni giorno, gente che campa con stipendi da fame e pensionati che devono vivere con 400 euro al mese. Tutto questo è ormai insostenibile e deve al più presto finire. Dove sta questa democrazia su cui l'Italia é fondata!!

mariella piernovelli 30.05.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Abbassamento degli stipendi e delle pensioni, ovviamente sì. Se un parlamentare non fa bene il suo lavoro non si promuove a senatore a vita ma va a casa. Non esiste che uno lavori 3 anni e sia pensionabile, va in pensione come tutti i cittadini italiani.
Quando hanno finito il loro incarico si prendono una buona liquidazione e vanno a casa oppure se vogliono vanno a lavorare ma non stanno sulle spalle degli italiani a fare le belle statuine nei talk-show a sparare sentenze. Se Monti ha sbagliato non esiste che sia un senatore a vita. Se Formigoni non è idoneo per essere presidente della Regione perché promuoverlo Senatore? E che D'Alema sia pagato come parlamentare mentre la sua principale occupazione è cucinare nei salotti della TV o a casa sua che sia la TV a pagarlo se proprio ci tiene. Quando mai si vede D'Alema in Parlamento? o cmq anche se si vedesse che cavolo ha fatto in questi ultimi 20 anni pagato profumatamente da noi? E Berlusconi pluriindagato e pure condannato è ancora lì che viene osannato? Ma dove l'hanno depositato il cervello gli italiani? in qualche MontediPietà?
Togliamo questi privilegi assurdi e torniamo a essere persone pensanti che danno valore a chi ce l'ha e non solo perché sono dei fantasmi da TV cui l'unico valore che hanno è essere diventati personaggi di Crozza.
Riscattiamo i nostri cervelli!!

Emy Blesio 30.05.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

non posso votare!!! vi appoggio in pieno.....anche se penso proprio che quei ladri non approveranno mai una cosa del genere!!!!!!!

chiara romby 30.05.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento

NO UKIP!!! BEPPE COMMETTI UN ERRORE!

sono stanca di questo continuo equilibrismo tra destra e sinistra. e sinceramente lo ero già da prima di votarti alle europee. ma adesso comincia ad essere un pò troppo, e non credo che reggerò fino alle prossime elezioni.
decidi, anzi meglio, lascia decidere a noi da quale parte stare e non ti far vedere in giro con questi fenomeni da circo impressionanti (Farage che feccia di politico è?). altrimenti dovrai prenderti il maalox anche la prossima volta. scegli tu.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.05.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregia Roberta buongiorno , secondo il mio modestissimo parere il vero problema non sta tanto nello stipendio che alla fine anche 10.000 euro lordi andrebbero anche bene , i veri e ingiusti privilegi sono quelli che vengono dati a loro e soprattutto a tutti i loro familiari oltre alle auto blu.
Un buono (anche ottimo può andare bene) e giusto stipendio poi , come tutti i lavoratori usi la tua auto o i mezzi pubblici , la tua liquidazione se non hai o avrai altro stipendio altrimenti i tuoi contributi andranno a sommarsi con quelli già versati e quando avrai l'età per vecchiaia o per anzianità la tua pensione corrispettiva.
Dopo 2 mandati una persona che lavora per i cittadini può avere un giusto e congruo conguaglio monetario.
Grazie per l'eventuale interesse alla mia mail.

blade runner 30.05.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con buona pace per chi scende la mattina a lavorare.
Mi sono sempre chiesto come mai questi politici debbano usufruire di stipendi da capogiro.
Stipendi che in un anno raggiungono cifre che non vedro'in dieci anni di onesto lavoro.
Forse perche'sanno rubare bene,non vanno nemmeno in galera!
Ho ricevuto ieri dal tribunale un avviso da parte del giudice tutelare di mio figlio disabile in cui mi chiede il resoconto documentato delle spese che ho effettuato nell'anno perlui.
Vi rendete conto??
Dove era il sig. giudice quando la
Insegnante di sostegno del ragazzo
non veniva nominata e per mesi il ragazzo era abbandonato?
E parliamo degli stipendi dei paramentari.
Scusate mi allontano un momento mi viene da vomitare

Vittorio Viglione 30.05.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

io penso che non solo si debbano portare a tale soglia gli stipendi dei politici ma che se si sceglie la carriera politica non si deve in alcun modo occuparsi di altri lavori ed estendere tali obblighi anche ai consiglieri. La politica va fatta per passione e vocazione e non per avidità economica. In più, con tutti i laureati a spasso o che fuggono all'estero se chi fa politica si occupasse solo di quello, si libererebbero posti nei ruoli che certi ancora mantengono.

veronica nigro 30.05.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono in perfetto accordo....via cosi' !!! buon lavoro ragazzi

Peppe Bran 30.05.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Il fine di questa operazione non e scritta, forse è
ristabilire pensioni e stipendi dei lavoratori a cifre congrue al reale potere di acquisto della vita? e togliere i sur plus a tutti gli emolumenti gonfiati rispetto il reale potere economico della "maggioranza" dei cittadini,o anche creare occupazione ? o creare dei bussolotti a cui far attingere al primo corrotto che ci si può avvicinare? ricordate di dire sempre la possibile destinazione di ogni azione che volete intraprendere

IVANA CAPPONI 30.05.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non collegare una parte dello stipendio dei parlamentari al rendimento cioe in base al PIL ? così verrebbero premiati se con le loro leggi farebbero aumentare il benessere dei cittadini e non solo il loro.

FORZA 5 STELLE tenete duro che l'onestà alla fine premia. Picciotto Orazio

orazio paolo picciotto 30.05.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Và tutto bene: limitare stipendi, prebende e privilegi della casta, eliminare l'ottocentesco "senatore a vita" con relativo stipendio. Controlli più stretti ed efficaci su chi maneggia quattrini pubblici. Io addirittura raddoppierei le pene per chi ruba denaro pubblico. Non si può paragonare infatti chi ruba al supermarket per mancanza di euro in casa e chi ruba invece per avidità personale, con la stessa pena.
Inoltre vietare il salto della quaglia dei poco onorevoli che vanno da uno schieramento all'altro per mantenere i propri privilegi: chi cambia idea (possibilissimo) o se ne torna a casa o aspetta la fine del mandato, prima di cambiare.
Ce ne sarebbero di cose da modificare...specie per quanto riguarda la redistribuzione del reddito.
Un pò per volta ci arriveremo. Intanto stampiamoci bene in mente una cosa: finché il pd sarà d'accordo con la Merkel e con i cosiddetti mercati, in Italia non cambierà proprio niente...anzi! Quello che il boss ci racconta, che cambierà l'Europa, è solo aria fritta.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 30.05.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

UNO CHE PERCEPISCE 5000 EURO AL MESE NETTI, E' DA CONSIDERARE UN BENESTANTE. UN PRIVILEGIATO, UN FORTUNATO.5000 EURO AL MESE, SONO TANTI SOLDI, ALTRO CHE 80 EURO.E ALLORA, PUO' PAGARSI A SPESE PROPRIE IL TRENO,IL TAXI,L'AEREO IL RISTORANTE,L'ALLOGGIO;NEANCHE PIU' UN CENTESIMO AGGIUNTO A QUESTA CIFRA. BASTA DIARIA E TUTTE LE ALTRE VOCI ACCESSORIE.PERCHE' VUOL DIRE CHE SE UNO PRENDE 5000 EURO NETTI AL MESE,MA POI' DOBBIAMO PAGARGLI ANCORA NOI IL TAXI, VUOL DIRE CHE CE' QUALCOSA CHE NON VA.

salvatore guarino 30.05.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile chw nessuno mi aiuta, non riesco ad entrare in LEX porca paletta! È da mesi che aspetto la verifica del documento , con chi devo paelare? Il link dei contatti sul sito di Beppe non funziona!!

Carmelo M., Villafranca tirrena Commentatore certificato 30.05.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, i nostri contributi per questa lodevole proposta di legge ci saranno, ma al momento ci dobbiamo affidarci alla sola diffusione e approvazione tramite la rete, BISOGNA ATTUARLA SUBITO! NON SI DEVE PERDERE TEMPO!,i soldi che recuperiamo dagli stipendi dei parlamentari ci servono, per creare urgenti posti i lavoro e come giustamente tu hai proposto, il reddito di cittadinanza per dare dignità a noi migliaia di disoccupati, Renzi se avesse la coscienza di aderire a queste proposte con la sua maggioranza comincerebbe a ripartire l'economia.

alfredo c., Lamezia Terme Commentatore certificato 30.05.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia una cosa importantissima, chiedere al resto dei Partiti di equiparare il loro stipendio nella stessa modalita'in cui il M5S ha diminuito quello dei suoi parlamentari. L'unico consiglio che posso e voglio permettermi di dare e'.. Non proponetelo solo in aula.. Andate nelle TV, andate nei programmi dedicati, mettetelo in faccia a tutti che state proponendo questa cosa e siete in attesa di vedere chi accettera'.. E se non accetteranno, come ovviamente sappiamo, dovete tornare negli stessi programmi dedicati e senza alcun timore gridare davanti alle telecamere le cose vergognose che promettono e non mantengono.. Dovete fornire dati.. Dovete svegliare la gente.. !! Dovete andare in TV !! Forza ragazzi !!!

Stefano Bonaretti 30.05.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo, bisognerebbe chiedere cosa ne pensano gli altri parlamentari davanti al pubblico televisivo

Francesco G. Argento (new man's industry), Messina Commentatore certificato 30.05.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe ridurre il numero dei parlamentari del 50% e per lo stipendio prendere esempio dal M5S ,prendendo in considerazione l'assenteismo .

ottavio formisano 30.05.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Incalziamoli ragazzi, presentiamo questa proposta e diffondiamola in tutti i media, obblighiamo i giornali a pubblicarla senza storture, andiamo a tutte le tv, in tutti i tg e diamo questo messaggio chiaro. Che Beppe spieghi bene e con rispetto per tutti la proposta e i motivi per cui va attuata. Poi chiediamo conto a tutti i politici delle loro azioni. La cambiamo l'Italia !

Marcello Rando 30.05.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su riduzione stipendi,pensiono d'oro , e quant'altro. Per fortuna c'è ilM5S all'opposizione. Non se ne può più di questa gente che ci sta rovinando la vita . Forza ragazzi

Arcangela Pavone 30.05.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

concordo e condivido pienamente

Edgardo Gardi 30.05.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Michael Maier, Il bottino del mondo.

http://tinyurl.com/laadw6m

Sto traducendo... 30.05.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo sulla riduzione dello stipendio dei Parlamentari; e tenere anche conto,a mio parere delle presenze alle assemblee.

Vincenzo caria, BRA Commentatore certificato 30.05.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno crede ancora che i parlamentari(esclusi i cinque stelle)entrino nel mondo della politica,perché credono nei loro ideali?
No.....lo fanno solo ed esclusivamente per "IL DIO DENARO"
La vera e sana politica non esiste più!

Cesare Viano 30.05.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Non credo proprio che Beppe debba andarsene, chi potrebbe sostituirlo sul piano della comunicazione e avere il suo carisma? ci penso, ma non mi viene in mente proprio nessuno. Il fatto che il M5S non abbia superato il PD non dipende da Grillo, ma dagli italiani e i loro difetti e il loro modo di essere, da una certa "cultura italiana" che è dura a morire, si pensava di poter cambiare la mentalità italiana in 5 anni? io proprio non ci credevo e non sono neppure delusa dal risultato, anzi, mi pare che abbiamo tenuto bene per essere un movimento che raccoglie gente che arriva da partiti diversi e quindi con pensieri diversi.

un'arrabbiata 30.05.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Non solo bisogna ridurre l'indenntià ma anche il salario dei parlamentari in quanto beneficiano come tali di altri servizi messi a disposizione dallo stato e pagati dal popolo.

Angela Antonazzo 30.05.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento

2° Contributo pragmatico matilda.collettivo@gmail.com
Te la do io la sconfitta
Se noi adesso cambiamo ottica nell'arco di poco tempo potremmo dire che queste elezioni sono state il trionfo che (non) ci aspettavamo. Sembra un paradosso ma questo è per il M5S un momento ricco di opportunità, più ancora di quando le nostre energie erano tutte protese a cercare di vincere. Per il momento non possiamo governare? Bene, però abbiamo una grande forza: siamo il secondo partito italiano, l'unico di opposizione con più di 150 parlamentari fra parlamento italiano e europeo e quasi sei milioni di elettori. Allora invece di dare ad altri il denaro dello Stato del finanziamento pubblico che noi rifiutiamo e quello dello stipendio decurtato dei nostri parlamentari, utilizziamolo per iniziative targate M5S che restino e incidano nel tempo sul cambiamento culturale necessario, anche per consentire che un giorno possa governare una forza politica sana com'è oggi la nostra.
Apriamo fabbriche autogestite targate M5S di quanto sia necessario nell'ambito delle energie rinnovabili e del riciclaggio, per esempio.
Organizziamo l'unico festival del cinema italiano VERAMENTE indipendente -e perciò non lo chiameremo “indipendente” parola ormai usata per occultare il suo essere proprio il contrario (come la parola “sinistra” d'altronde) ovvero inglobato al sistema.
Mettiamo su una casa editrice del XXI secolo, dove pubblicare e ripubblicare tutti i pensatori liberi e dare spazio a elaborazioni sulla democrazia che vogliamo costruire; con una collana per ragazzi fuori dai desueti schemi di tante fiabe e racconti letteralmente diseducativi, o meglio educativi al sistema inquinato a cui si vuole assuefare anche le nuove generazioni.
Diamo cultura gratis agli italiani. Offriamo dopo scuola in cui ci si diverte imparando le scienze e l'arte. Organizziamo campi estivi per bambini dove di giorno giocando si insegna la natura e la sera guardando le stelle l'astronomia...

collettivo matilda Commentatore certificato 30.05.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta:dotiamo i parlamentari di badge di presenza in aula quando non si presentano per. I lavori gli detraiamo dallo stipendio 700 euro ogni giorno di mancata presenza ed in più la pensione o vitalizio a 67 anni con il limite di 2 legislature max .i politici dopo il loro PREZIOSO contributo devono tornare al lavoro vero come un cittadino qualunque

gianpiero barbuto 30.05.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Decisamente si... dovrebbero avere o uno stipendio alto , o i privilegi... decisamente non tutti e due.
A parte il fatto che pretendono che una famiglia campi con 1000 euro al mese mentre loro con tutti i privilegi voglio decine di migliaia di euro di stipendio, il popolo non avendo privilegi, avranno sempre lo stipendio sporco.. dai 1000 euro devi togliere le spese dalla macchina e non solo per il carburante, ma assicurazione che spesso supera le 100 euro al mese, per il carburante ed il bollo auto che molti ormai non pagano più perchè non resta loro denaro nemmeno per il pane figuriamoci per il bollo auto. Oltretutto chi compra una macchina già paga l'iva, l'iva viene pagata anche sul carburante e assicurazione. I signori al governo, non si devono preoccupare nemmeno di quello. Ci aggiungono la rai che sono 10 euro al mese.. pochi direte, ma cominciate a sottrarre le spese?. Sapete che una famiglia media 3 persone a famiglia, spende per mangiare 5 euro al giorno? poi ci si lamenta dell'obesità, la cosa che costa meno sono i dolci e le patate ( ops adesso aumenteranno pure quelli)Fate vivere i signori politici con 1000 euro al mese e lasciategli pure la macchina, ma che si paghino il carburante almeno. Il governo deve essere al servizio del popolo, non farne schiavi e affamarli.. sono nostri dipendenti, non viceversa

Donatella Beretta 30.05.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con la riduzione dello stipendio dei parlamentari. E niente assenteisti.
Buona giornata

Rosalia Martorana Commentatore certificato 30.05.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che c'è una vera opposizione e gli fate un maz...o così. Forza a 5 stelle avanti tutta non bisogna fermarsi. E poi fatemi capire chi ha detto che il movimento è finito. Ma forse non hanno visto i risultati siamo il secondo partito europeo votato in Italia. La verità...... hanno paura di noi perchè andranno tutti in galera. Forza Beppe siamo solo all'inizio ...

LORENZO L., foggia Commentatore certificato 30.05.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che non è cambiato niente.
Beppe,i nostri rappresentanti 5 stelle, Casaleggio, sono sempre gli stessi, stanno facendo un lavoro complicatissimo, riuscire cioè a far capire alle persone poco informate quello che succede nelle stanze del potere.

Sin dall'inizio il M5S ha avuto tutta la stampa, le tv e le radio contro.e questo continua.

Il loro obiettivo è quello di screditare agli occhi dell'opinione pubblica il M5S.

E questo l'abbiamo capito tutti.

Bisogna assolutamente continuare su questa strada non cedendo di un solo millimetro, su niente!

Dimentichiamo queste elezioni e riprendiamo la marcia, questo governo non andrà lontano, lo volete capire?!

Non c'è una sola legge che vada a favore dei cittadini fra breve ci saranno le rivolte dei sindacati, dei precari, le tasse aumenteranno,e gli studenti si rifaranno vivi.

Spiegatemi come farà questa nazione a risollevarsi con al potere la picierno, la boschi, la bonafe ', zanda, renzi, la madia maddalena, il poletti ecc...

Come può questa gente cambiare le cose in meglio? è impossibile!

Sono solo dei burattini nelle mani delle multinazionali, e anche questo l'abbiamo capito tutti.

Allora animo ragazzi, ce la faremo, dai, forza, dai, dai...

carlo petrini 30.05.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a non essere d'accordo, specie con chi parla, ma soprattutto fa e dà l'esempio ...
Altro che decreto del "fare" ...

PAOLO FERRI 30.05.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Al di là dello stipendio effettivo che poi a mio avviso non debba eccedere i 7/8 mila euro LORDI, bisognerebbe eliminare tutti i privilegi di cui godono i parlamentari, vitalizi etc etc... Ma soprattutto questo schifo per il quale chiunque sia resistito a una legislatura ha diritto al vitalizio; perchè ?? Un lavoratore normale deve lavorare 40 anni per avere una misera pensione loro no?

Tra l'altro non vedo perchè dover ricevere dei soldi anche dopo il fine mandato; fare il politico dovrebbe essere accompagnato da una naturale inclinazione ad aiutare gli altri, il paese non da una naturale inclinazione ad aiutare le proprie tasche a carico di coloro i quali dovrebbero essere aiutati.

Ovviamente, si sà, bisogna essere realistici in questo modo non verrà mai approvata la legge, quindi magari si potrebbero inserire dei premi per quanto di buono fatto.... Comunque lo stipendio al netto di tutto non dovrebbe superare una certa cifra.

Perchè poi ora non sarà questo che risolverà la crisi in Italia, ne tanto meno il debito pubblico ma caspita per lo meno sarebbe un segnale forte di fiducia che si manda al paese e non solo le solite chiacchiere da salotti televisivi dove si parla dei massimi sistemi senza arrivare mai a un dunque o a una svolta.

Davide S. Commentatore certificato 30.05.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutte idee molto interessanti, e si vede che ci mettete del vostro meglio ogni giorno per far si che l'Italia cambi. Prima avrei commentato dicendo che erano sì tutte belle idee, ma che mai nessuno le avrebbe mai prese in considerazione. Oggi però posso dire che tutto sta cambiando, oggi con M5S io credo che l'Italia può cambiare. Non vi fermate mai.

Elisabetta Botta 30.05.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Non devi mollare fintanto che il tuo intento è quello di migliorare questo paese.
Noi ti sosteniamo per questo. Vediamo in te la persona che può farlo. Al di là dei tuoi errori, resta questo dato di fatto. Mollare significherebbe darla davvero vinta al sistema.
Mollare significherebbe dare in pasto al PD i ns. Parlamentari che evidentemente senza una guida forte, cederebbero alle lusinghe di "sberla".
Fatti sotto come sempre noi ti sosteniamo in toto. Ma rammenta non deluderci.
Ciao
Massimiliano

massimiliano zedda, cagliari Commentatore certificato 30.05.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

decurtare gli emolumenti di pari passo con le assenze,poi certamente non si andra a dormire, in pensione a 67 anni come tutti i lavoratori, 4000 € netti per 36 ore settimanali mi sembra un signor stipendio, il problema sorge con i collaboratori, per esempio: lavorano al nero?, sono co.co.co.? sono partite iva?

maurizio frosini, CASTEL MADAMA Commentatore certificato 30.05.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Credo che con un popolo così servile, volendo, potrebbero anche raddoppiarselo oppure triplicarselo a loro piacimento.

Luigi Gioacchini 30.05.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe molto partecipare, ma ancora non avete vagliato il mio documento d'identità.Spero lo facciate presto

Stefania S., Firenze Commentatore certificato 30.05.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa ovvia abbassare gli stipendi dei SUPERFAVORITI, ruberanno comunque...

Claudia Di Loreto, Firenze Commentatore certificato 30.05.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia necessaria questa legge, ma sia necessario votare con voto palese, in quanto solo così potremmo far capire al 40% e più degli italiani non votanti che il M5S non è solo urla di Grillo!

Fabio Marzocchi 30.05.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Contratto unico per tutti pubblico e privato in base al livello e mansione stipendio base con 100% di presenze , assenza = permesso/ ferie come tutti i privati italiani! Non i professori in un modo, gli infermieri in un altro, l' impiegato asl tutelato rispetto all'impiegato privato, bonus d'uscita assurdi nella PA, devono finire ste disuguaglianze!!!

Cc 30.05.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Per me andrebbero bene anche 4000€ e sono già troppi e questo perché? Perché in realtà occuparsi di politica non è un lavoro ma è una rappresentanza che si da al paese andando a trasmettere al parlamento le proprie ideologie. Facendo così solo chi è davvero appassionato del mondo politico contribuisce con la sua partecipazione. Per cui in sintesi rimborserei solo le spese di viaggio, vitto e alloggio

antonella sola 30.05.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

5.000€ sono comunque troppi...la diaria e i vari privilegi vanno aboliti del tutto (si possono anche avere ricevute senza spendere i propri soldi) un operaio metalmeccanico,agricolo o altro non gode di rimborsi spese..ma è cosi difficile per un politico lavorare con una retribuzione normale?? mi domando dal 2000 ad oggi stiamo assistendo ad un evoluzione di lavoro sembra che si sia concentrato tutto su Roma o comunque sia all'interno di istituzione, ma se ognuno facesse il politico o simile chi lavora veramente in ITALIA?? vedo sempre + giovani che si buttano in politica e alla domanda perchè lo fai?? la risposta è sempre la stessa: lo stipendio è garantito e sicuro...ma secondo me se si continua su questa strada va a finire che lor signori dovranno pagare a noi con le tasse..tra qualche anno ci saranno + funzionari e dipendenti pubblici di quelli privati..BASTA...ridimensioniamo il sistema troppi galli in un pollaio..
A RIVEDER LE STELLE

nicola t., perugia Commentatore certificato 30.05.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Per me se lo devono ridurre. Ma so che tanto non lo faranno mai.... tengono troppo ai loro soldi.

Moreno Galavotti 30.05.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

favorevole, dovrebbero prendere tutti esempio da voi! avete riacceso la speranza e la coscenza degli italiani! continuate cosi'! VINCIAMONOI!

simone cantelmi 30.05.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Non è una cosa normale non che non possa accedere alla votazione della legge perché non iscritta a giugno del 2013!

Luisa V., Milano Commentatore certificato 30.05.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI.....è logico che loro se partecipano assiduamente a tutte le riunioni, generino più spese di viaggi+vitto+alloggio, e quindi debbano mantenere una diaria per le spese....
MA SOLO SE PARTECIPANO....
se nn partrcipano o in parte...automaticamente le perdono in percentuale.....sulle reali presenze...
nn si schiaccia il pulsante di voto per uno che nn c'è, PENA LA SQUALIFICA A VITA DI CHI LO FA...e di quello per cui vota senza la sua presenza.
Poi devono avere uno stipendio, ma parametrato al MONDO DEL LAVORO, ( e solo dei paese partecipanti, quindi la SWISS con i suoi mega "bassi " syipendi non è contemplabile).
UGUALE x TUTTI.
Ma rivisto al ribasso.

Alessandro GALLONI 30.05.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo per niente.
Una nazione ricca e prospera può ampiamente pagare dei lauti stipendi ai suoi parlamentari.
Anzi, dico di più: proprio quando guadagna bene il parlamentare è meno corruttibile perchè ci vogliono somme più alte per farlo "sbagliare" (al netto del vincolo di mandato, che ritengo obbligatorio; anzi io sarei perfino per il voto palese sempre e comunque).
Per quanto mi riguarda un parlamentare che abbia il 100% di presenze non dovrebbe prendere meno di 8000 netti; se fa il 50% allora 4000, se fa il 10% allora 800.
Il senato andrebbe cancellato del tutto, e i rappresentanti delle regioni invece inglobati nella camera.
Inoltre niente deputati (ex senatori) a vita: mai più un solo nominato, ma solo eletti!

Michele Tumbarello, MARSALA Commentatore certificato 30.05.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordissimo,andate avanti così,la riduzione dev'essere almeno del 50%

Eleonora floris 30.05.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me bisogna fare qualcosa che possibilmente non sia contestabile e sopratutto equo.
Rimborsi spese effettive non di lusso
es 2 classe, hotel max 3 stelle rimborso pasto max 3 volte di quello che non è assoggettabile a ritenuta previdenziale (al momento euro 5,20 )quindi poco + di 15 euro, stipendio la media di quelli percepiti di pari grado da germania francia inghilterra spagna nell'anno precedente.Fine

tiziano vicentini 30.05.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Sí, penso che ogni membro del parlsmento o senato debba seguire l'esempio dato dal muovimento 5 stelle.

Francesco Grassato 30.05.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Roberta,io penso che dovrebbe essere legge quello che voi proponete,ma tanto loro non faranno neanche le loro di leggi,comunque non proponeteli nulla a sti immbroglioni a sti maghi della menzogna poi quando andremo noi,come dice Beppe in 30 giorni facciamo 30 leggi, dunque facciamole e conserviamole nel nostro cassetto saluti paolo

paolo caliandro 30.05.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo indispensabile la riduzione di stipendio, ma suggerirei, se rientra in questa proposta, l'eliminazione di tutte le auto blu, grige ecc.lasciandole solo al presidente della repubblica e del consiglio. Ed anche loro ne dovranno fare un uso parsimonioso. Troppe auto in tutta Italia. Bisogna eliminarle. E chiedo a tutti di moderare i toni. Abbiamo prestato il fianco a Renzi che ha avuto buon gioco. Bisogna far tesoro degli errori e con serietà riconoscerli. Non è il caso di fare gli offesi ne di fare espulsioni. Questi ragazzi hanno dimostrato di essere cresciuti e di essere veramente in gamba. Beppe e Gianroberto tenetevi stretti questi ragazzi ed accettate le loro opinioni/critiche. Non lasciate che il PD faccia shopping nel vostro movimento. Un'altra cosa: non abbiamo una sola idea che combaci con Farage. Perché andare a parlare con lui? Comunque io vi voterò ancora.

Anna Maria Rizzuto 30.05.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Continuate così ragazzi, purtroppo quando hai il 99,8 per cento dei mass media contro non si può fare molto.

Tenete duro, il tempo vi darà ragione!

carlo petrini 30.05.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

E come faccio a partecipare se lo possono fare solo coloro che sono iscritti almeno dal 30 giugno 2013?

Silvio Perroni 30.05.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che sono d'accordo sulla riduzione degli stipendi ai parlamentari.Ma sara'ancora meglio riuscire a debellare la corruzione che ci costa tantissimo!se un lavoro eseguito da un privato costa 10 perche'quando lo esegue un ente pubblico costa 100? con il restante 90 ci si potrebbero fare tante altre cose e non ci sarebbe piu'disoccupazione. Il meccanismo e'tutto qui basterebbe tornare all'onesta'e ci sarebbe lavoro e benessere per tutti. Questo i nostri "politici"non lo vogliono capire,l'interesse personale prevale su quello sociale e finche'rimarra lo stato di fatto attuale l' Italia non uscira'dalla crisi. A riveder le stelle

ARCANGELO FURCI, TORRIMPIETRA-FIUMICINO Commentatore certificato 30.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

rilancio una mia proposta fatta due anni fa .
i primi 30 mesi con uno stipendio minimo anche 1500 euro al mese . dopo 30 mesi si fa un referendum e si chiede al popolo quando bisogna dare ai parlamentari di quella legislatura , conguagliando anche i 30 mesi precedenti. con una formuletta facile facile si puo fare.
perche chi lavora bene deve essere pagato , ma.lo dobbiamo decidere noi.

massimo x 30.05.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sara un motivo se renzi anche se ha vinto col 40 % continua a nominare sempre Grillo ed i 5 Stelle ?
veramente i motivi sono tre :

1) non sa di cos' altro parlare , in modo serio intendo

2) sa che quando i suoi giochi saranno scoperti ci trovera' ad aspettarlo

3) se riesce a Grillo quello che ha in mente in europa sara molto dura per molti speculatori.

massimo x 30.05.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe fantastico ridurre gli stipendi ai parlamentari, sopratutto a quelli che si sono presentati un paio di volte in seduta, giusto per dire di esserci andati. Bisognerebbe poi togliere tutti i vari privilegi che la loro posizione conferisce di conseguenza. Consiglio vivamente di pubblicizzare di più la cosa per avere più più più più più visibilità! Chissà che sia questa la "svolta buona"

Marta Cavallini 30.05.14 08:17| 
 |
Rispondi al commento

LEZZI: oltre 2000€ al mese per alloggio a ROMA!!!? Cerchiamo di non razzolare male!

ezio t. Commentatore certificato 30.05.14 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=DEQmFZuL8OQ
MONICA MAGGIONI(GIORNALISTA RAINEWS24) INVITATA ALLA RIUNIONE BILDERBERG A COPENAGHEN, VEDIAMO SE CI DIRA' QUALCOSA QUANDO TORNA!!, E' IL SUO DOVERE!!!!
SERVIZIO DI SALVO MANDARA' NESSUN ALTRO GIORNALISTA PRESENTE; DA VEDERE!!

votante M5S 30.05.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vita parlamentare fa parte della vita lavorativa di un cittadino e contribuisce a costruire il suo trattamento pensionistico di lavoratore dipendente pubblico. Se qualcuno ha voglia di costruirsi una pensione aggiuntiva, che lo faccia privatamente e interamente a suo carico. Aggiungo inoltre che queste regole dovrebbero essere applicate a tutti e che non possono esistere diritti acquisiti frutto di ingiustizie e privilegi abusivi. Il cittadino è sovrano sempre, non solo nell'esprimere le sue preferenze elettorali.

Girolamo Tamburello 30.05.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento

la legge cosi esplicitata va bene ma deve essere prevista una percentuale di presenze minima o eventuali penalità,rimborsi per viaggi, pasti e alberghi certificabili, ed inoltre lo stipendio dei 5.000 euro deve essere il tetto massimo per dirigenti della pubblica amministrazione.

maurizio tomassini, Assisi Commentatore certificato 30.05.14 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono perfettamente d'accordo. Gli importi da raggiungere secondo me non dovrebbero superare quelli degli altri parlamentari presenti al parlamento europeo non italiani.

donatella de sivo 30.05.14 08:09| 
 |
Rispondi al commento

E quando mai accetteranno di votare tale emendamento si vanno a toccare i loro interessi, da quell' orecchio non ci sentono, parlate di tutto ma non toccate i loro soldi altrimenti si indignano.

natale soligon, roma Commentatore certificato 30.05.14 07:32| 
 |
Rispondi al commento

E quando accettano di votare tale proposta, si va a intaccare i loro interessi e come al solito da quell' orecchio non ci sentono.

natale soligon 30.05.14 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Non la prenderanno ne meno in considerazione, ma bravi , bisogna far vedere cosa sono questi mentitori.
Forza e avanti così.

Clarec1 30.05.14 07:07| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sottoporre a voi e con richiesta di inoltro della presente a Grillo e Casaleggio, quanto segue:
Premesso che a mio parere l'alleanza con Farage va fatta da Beppe e ratificata dagli iscritti, poi si dovrebbe procedere:
1) diffondendo le notizie, che arrivano dal Parlamento italiano e da quello europeo, e dalla società civile, utilizzando i fondi residui dalla raccolta fondi, e magari raccogliendone altri, come segue:
a) fondando un quotidiano (molti cittadini sentono la rassegna stampa al mattino da varie tv), diretto dal parlamentare e giornalista Di Battista
b) con un canale di digitale terrestre del m5s. In questo canale uno spazio va dato anche a Milena Gabanelli, se fosse disponibile, con documentari seri selezionati e mirati anche scaricati da internet e trasmessi, il tutto in loop con sezione notizie dal parlamento e dal dibattito politico italiano, notizie dal parlamento europeo e altre notizie europee, notizie dalle regioni, dai principali comuni e dal mondo, con alla fine la zona documentari, anche in forma di sunto breve da varie fonti e su vari argomenti, su temi atti ad aprire la mente per il futuro.
2) Altro aspetto da curare: gli iscritti, comunicazione con essi, le loro competenze, le loro idee. Ripartire il lavoro con forum tematici coordinati da un parlamentare competente professionalmente. Ad esempio, forum chimica: industria, formazione gestito dal deputato dottore chimico d'Uva, etc. Da questi forum arrivano notizie e idee da verificare a cura del coordinatore che possono diventare proposte parlamentari o del m5s ai vari ministeri...


Da leggere!!!

paco 2005 30.05.14 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente la proposta é condivisibile dalla maggior parte di italiani. Sarebbe importantissimo per avere più consensi riuscire a rendere queste proposte quanto più pubbliche possibili in modo da allargare l'elettorato in vista delle future elezioni. La prossima volta dobbiamo vincere e toglierci definitivamente dal nostro libro paga gente come renzi e tutta la sua compagnia di destra e sinistra

vincenzo b., (bg) Commentatore certificato 30.05.14 06:32| 
 |
Rispondi al commento

NELLA MIA CITTA'BALLOTTAGGIO CENTRO DESTRA CENTRO SINISTRA.SECONDO VOI DOVE VANNO I GRILLINI?

al aveto (aveto), pavia Commentatore certificato 30.05.14 06:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cioè equipariamo lo stipendio di nullafacenti che votano a comando a quello di gente che sgobba dalla mattina alla sera, studiandosi le leggi e facendo proposte innovative?
Siamo troppo magnanimi ,ma per iniziare va bene così.

Francesco Di Tomaso () Commentatore certificato 30.05.14 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi vi prego non mollate !!!
Beppe sei una garanzia per tutti noi, non mollare !!!

enrico g. Commentatore certificato 30.05.14 02:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Roberta ! La nostra proposta è ottima, seria e soprattutto giusta. Vedremo come sarà presa in considerazione e cosa si inventeranno per non sostenerla.
OT: Manteniamo i nervi saldi, non abbiamo stravinto, anzi; forse abbiamo perso una grande occasione ma l'obiettivo di mandare qualche portavoce al Parlamento Europeo lo abbiamo stra-raggiunto!

Alberto DEIANA (alberto deiana m5s), COMO Commentatore certificato 30.05.14 01:54| 
 |
Rispondi al commento

E' POSSIBILE AFFRONTARE QUESTA STORIA DELL'UOMO FORTE?

Se fosse come dice la RAI, l'analisi bisognerebbe farla, certamente,
ma... l'analisi del sangue.

Non è possibile vanificare il lavoro degli altri per l'imbecillità di alcuni.

Mussolini giratevelo nel culo...

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 30.05.14 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo mi auspico che da ora in avanti ci sia più visibilità del lavoro svolto dal m5s e che non si faccia più la polemica sul pd che ritengo contro producente ma si lavori come unica alternativa possibile .

Amedeo Rossi, Venezia Commentatore certificato 30.05.14 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, perchè tutte queste ipotesi sui compensi dei "nostri"parlamentari. Siamo in Europa e allora il riferimento è questo, quindi al massimo 6.600 €/mese come in Germania ed è pure troppo per un personaggio come Renzi a confronto con la Merkel. Per le altre professioni il riferimento è la media europea, senza se è senza ma, in attesa di una calibratura al ribasso visto le intelligenze in ballo. Per il resto una semplice considerazione: il 21% è la quota degli onesti in un Paese di disonesti come l'Italia dove il malaffare comincia nelle assemblee condominiali, passa per le realtà locali per approdare nelle Istituzioni superiori quindi, in attesa di una presa di coscienza estesa, bisogna prepararsi a fare una cosa che nel nostro sfortunato Paese non è mai esistita: una sana e costruttiva opposizione. In fondo siamo noi quelli che stanno sul lato giusto del tavolo da gioco.

Girolamo Gentili 30.05.14 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Pronto, pronto, pronto,

pronto Gallagher, mi senti?

Mi sentite? Pronto!

Mustang sei in linea? Passo...

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 30.05.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essendo "anziano" non credo vi interessi il mio contributo.

paolo z., milano Commentatore certificato 30.05.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me mi piacerebbe visitar la Spagna terra di matador e di grandi toreri

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 30.05.14 00:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sarebbero coso più importanti... per esempio negli USA se ricevi l'espuslione e non te ne vai di tasca tua si trasforma in deportazione a spese dello stato e negli USA non ci metti più piede neanche se ti sposi e neppure prendi la cittadinanza.

Inoltre non puoi comprare,vendere imobili e non puoi avere intestato nessun mezzo di trasporto o telefonini o altro

terra bruciata.

qui invece ci sono albanesi e altro che si fanno magari 5 anni di galera e quando escono prendono pure l'assegno per il reinserimento.

Alla fine si stabiliscono qui e non li manda via più nessuno e finische prenderanno anche la pensione sociale oppure il vostro stomachevole assegno di cittadinanza.


Già con un meccanismo simile a quello lo stato risparmierebbe 1000 volte più che con questa stronzata propagandistica che state escogitando.

pablo escbar 30.05.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

a me sembrano troppi così come mi sembrano troppi quelli dei magistrati e dei pubblici ministeri perché se ogni spesso un agente in divisa muore non se lo caga nessuno mentre se fanno fuori un giudice o un parlamentare ona volta ogni cent'anni diventa più osannato di padre pio.

Un magistrato e un pubblico ministero e un parlamentare devono avere lo stesso stipendio di un carabiniere o di un poliziotto o di un finanziere.

Per non parlare dei medici di pronto soccorso che prendono poco rispetto alle classi privilegiate della magistratura e della politica.

rapera 29.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

@ POIS, illuminami

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

qual'è la differenza tra Movimento e Partito?
Mi è stata appena rinfacciata.
Io non la so.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Be proud of yourselves!! Avete gia' fatto tantissimo. Continuate cosi' ad informare il paese di quello che succede in parlamento, ma parlate anche delle vostre proposte, non limitandovi solo alla rete. Ci sono tantissimi italiani che prendono tutta la loro informazione dalla TV... Sicuramente ci sono stati degli errori in campagna elettorale, ma sono convinta che questa esperienza vi servira' per rendervi piu' forti. Non mollare!!! Vi adoro tutti.

Alexandra Shakespear 29.05.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho letto che ex 5s passeranno al pd di pinocchietto.renzie , non dovevano dare le dimissioni, cosa ci si poteva aspettare? gli auguro di fare una buona fine.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 29.05.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 29.05.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

bene chiediamo questa legge ma se non passera' come io purtroppo penso chiedo che gli stipendi dei parlamentari del movimento non vengano piu ridotti e vengano utilizzati in parte per finanziare le sedi dei meet up che adesso purtroppo stanno chiudendo quasi ovunque perche gli attivisti del movimento non possono piu sopportarne da soli le spese

LUCIA CALVI 29.05.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

cara Roberta andate avanti cosi va benissimo ciao Velia

velia mastrocola, roma Commentatore certificato 29.05.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento

cara lombardi il lavoro che fate è encomiabile ,ma quanti italiani sanno quello che fate in parlamento?
nelle agorà spesso raccontate dello schifo che i partiti approvano e nonostante tutto gli italiani li votano , i casi sono due o il parlamento rappresenta il popolo e viceversa , non voglio neanche pensarlo , oppure il popolo e all'oscuro di quello che succede nelle segrete stanze.
vi siete posti il problema ? penso che solo la rete non è sufficiente , non riesce a raggiungere una buona fascia della popolazione che vede solo la televisione, che come sappiamo non ci ama per niente. a quando una televisione nostra?

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 29.05.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grilo
ho votato il M5S , sono un pensionato.Vita da operaio.
volevo scrivere prima ma nella euforia dei sondaggi, pensavo di essere una mosca bianca.
in famiglia siamo in 4 che hanno votato tutti M5S alle politiche.
In questa campagna elettorale che hai condotto aggiungendo insulti minacce , Hitler , Dudu, Stalin,ecc.
ti sei reso antipatico e hai generato paura ,mia moglie e le figlie non ti hanno votato.
Gli avversari politici non sono tutti delinquenti,ed è fastidioso sentire certe parole anche da chi come me vota il M5S.
Bersani,non viene ricordato per le proposte che ha fatto.
ma per lo slogan : smacchieremo il giaguaro.
Caro Grillo alle europee sarai ricordato per Hitler e Dudu.
e non per le buone proposte e idee del movimento.
enzo

Enzo Mari 29.05.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ninja che pazienza leggersi tutti i commenti. Io penso che alla base non ci sia il problema dei soldi ai politici, tutt'al più la loro rendita/pensione da fine ciclo. Ritengo che ci sia da ridimensionare TUTTI i compensi degli statali all'interno del palazzo e non solo. Odio questa differenza tra impiegati pubblici di serie A, B o C

Michele Lops 29.05.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di fare un elenco delle leggi e delle proposte avanzate dal M5S in modo che noi sostenitori possiamo avere un supporto reale da consegnare agli increduli.

Haythan Song 29.05.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo purtroppo nn succederà mai e sottolineo purtroppo. Comunque se e vero che siamo in democrazia queste scelte spettano a tutti i cittadini italiani.quindi un referendum sarebbe cosa buona e giusta,ma nn solo per questo i referendum si dovrebbero fare per tutto anche per euro.......se ci dobbiamo sacrificare spetta a noi decidere.ultima cosa abbassare gli stipendi a mia modesta opinione non sarebbe una mossa intelligente poiché un politico dopo qualche anno sarebbe tentato ad essere corrotto. La cosa principale sarebbe allungare gli anni di lavoro per poter accedere alla pensione come tutto il resto del popolo costretto a fare lavori anche massacranti e che per percepire la pensione debba avere 37/42 ormai ho perso il conto,anni contributivi. Allora si che devono filare dritto altrimenti sarebbero costretti ad andare a fare lavori di manovalanza a 50 anni e con 20 anni contributivi,come succede a molta gente della classe bassa che perdono il lavoro in fabbrica e non avendo una vera e propria professione pur di far mangiare la propria FAMIGLIA fanno i lavori più squallidi al mondo. Grazie se avete avuto la pazienza per leggere questo romanzo,ma è bello vedere il sorriso negli occhi di una persona meno fortunata a cui hai fatto del bene. Provateci e una bella sensazione.

Antonio trinetta 29.05.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Non otterrete nulla, l'ho scritto poca fa.
Ma aggiungo:
fate un Partito del Movimento e ritirate i rimborsi elettorali, organizzatevi sul territorio e sostenete i meetup o circoli, come volete.
Senza soldi non si fa nulla. Gli altri usano i miei delle tasse e io devo (se voglio, ovvio) dare di tasca mia. Follia.
Istituire la tessera del Partito a pagamento. Io non ho speso 1 centesimo per iscrivermi.
Poi, nella raccolta per le europee otteniamo miseri 500.000 euro. Con 130.000 iscritti e 5.700.000 elettori.
Nemmeno 5 euro per iscritto o 10 cent per elettore.
Così non funziona.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un vostro elettore. Cortesemente potreste mettere il link assieme con l'url di Lex con la discussione. Ne ho bisogno per rispondere a delle discussioni su Facebook
Grazie

Claudio Evangelista 29.05.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che Renzie e i suoi, usino questi anni per per una perenne campagna elettorale contro Grillo sfottendolo su tutte le reti, ad a qualsiasi ora. Significa che hanno paura e vorrebbero eliminarlo.
Ma Fico che fa,non dovrebbe esserci un sorta di par-condicio sulle reti pubbliche.
Possibile che non si capisca l'utilità dei programmi di intrattenimento mattutini e pomeridiani del
primo e secondo canale, sono i più seguiti dalla stragrande maggioranza del gregge di idioti cerebrolesi,che alle dieci di sera vanno a dormire,(non per niente la trasmissione porta a porta l'hanno trasmessa alle undici di sera quando c'era Grillo).
Andate più spesso nelle trasmissioni, e tampinate il furbetto Renzie con proposte che lo mettano al
muro,bisogna colpirlo ai fianchi sul suo stesso terreno,mi pare che i ragazzi del movimento, ne siano perfettamente capaci.
Dai non facciamoci prendere per il culo,da quel personaggio strafottente.

Peter Bernleithner 29.05.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari Signori: il fatto si decurtare lo stipendio del parlamentari no ha nulla di nuovo, già che da molti anni é partita la iniziativa di un referendo in materia in un sito di Internet. Tale proposta ha ricevuto la approvazione di più di 400'000 firme e poi è stata frenata da qualche forza misteriosa (me lo ricordo, perchè la mia richiesta era la 380'068).
Dato che non siamo stati uditi dal pubblico pensante, proviamo un poco di rispolverare l' affare ottenendo le firme necessarie per tagliare questa dissanguante emorragia economica.
Sicuramente il M5S potrá riunire le agoniate 500'000 firme necessarie per il referendo.
Vediamo un poco se anche noi, gli Italiani, siamo capaci o no di farci giustizia come è successo l' anno scorso in Germania dove ci fu la rimozione forzata dell' indegno presidente.
Ci farebbe assai bene, moralmente e psicologicamente, se riuscissimo a farcela!!!
Piú di un applauso si guadagnerebbe il M5S.
Saluti

Coriolano 29.05.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile, non la faranno passare mai. Poi noi diremo "ma sono loro che non hanno ridotto ...." e la gente se ne fregherà.
Prendete prima voi i soldi come tutti. Poi, col tempo, lottate. Ma non ci riuscirete.
E nel frattempo vi decurtate e i soldi vanno a finanziare l'85% delle piccole e medie imprese che non votano per noi. E chissà chi ci mangia sopra, prima.
Capisco l'altruismo ma qui si va nel .........

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sui 5000 mila lordi.

ma non sono d'accordo sul sistema della diaria che secondo me deve avere un tetto massimo.

Anche li dovreste prendere a modello le aziende.

Ho visto rendiconti poco trasparenti, dei nostri, dove mi sarei aspettato fattura per fattura scontrino per scontrino.
Ma cosi non è avvenuto.

In ogni caso c'è gente che spende cifre incredibili.
Ho visto 2000 euro al mese solo di alloggio.

Questo è inaccettabile.

Ripeto per le diarie va messo un tetto massimo.

3000 netti e con piccoli bonus per chilometro.

O altrimenti ripeto copiare i modelli aziendali.

stefano 29.05.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

5 mila euro sono pure troppi per certi politici ladri.

FORZA M5S

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 29.05.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

...ed allora, io vi condivido, sono sicuro della vostra onestà, ma dovete parlare di lavoro. Non bastano il taglio agli sprechi. Parlate di lavoro. C'è un sacco di gente ferma. Si parla di 80 euri, ma sono per il pubblico, che uno stipendio seppur minimo c'è l'ha!...Ma per chi non ha nulla, è diverso...Parlate di lavoro. Lavoro. Scusatemi se mi ripeto, ma occorre avere una sussistenza!...Se è lecito approvare una legge per il diritto di cittadinanza, occorre trovare anche i percorsi per occupare intere categorie...sapete, certe volte penso che l'Italia sia un grande museo a cielo aperto. Il mondo non si dovrebbe permettere di bombardarla, fosse solo per il patrimonio culturale che sono sotto gli occhi di tutti. Altro che f-35!...Ed invece, è in mano a sei barbari che la stanno svendendo piano piano, pur rivendicando sempre una fretta improrogabile! Per buttar con l'acqua sporca pure il bambino e compire l'infaticidio della della democrazia italiana. Che forse, non è mai esistita...C'è da lavorare con il turismo, la cultura...siti e accoglienza, promozione all'estero...Si corre il rischio di divagare...Vabbene tutto, ma parlate di lavoro, per favore!
and
Saluti

Andrea Pisciotta, palermo Commentatore certificato 29.05.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta Lombardi,
se il Movimento 5 Stelle
vuole vincere alle prossime politiche
deve diventare davvero UNA COMUNITA' DI PERSONE
5 milioni di persone che si aiutano
sono una enormità,
-------
io il Meetup l'ho frequentato per 6 mesi
------
è una BOIATA PAZZESCA
---------
creare delle Comuni di Cittadini
sul Territorio
CON I FONDI PROVENIENTI IN OGNI PROVINCIA DALLE
RESTITUZIONI DEI PROPRI PARLAMENTARI E CONSIGLIERI REGIONALI
-------
e fare delle COSE CONCRETE,
no quelle cxxo si sterilissime discussioni dei Meetup

FARA' AVVICINARE AL MOVIMENTO ALTRE MILIONI DI PERSONE!!!

con la crisi che peggiorerà ancora
VINCEREMO
VERAMENTE,

A Casaleggio il compito di organizzarle,
se continuiamo con i Meetup
la prossima volta scendiamo sotto il 10%

saluti da Catania.

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 29.05.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

La proposta è demagogica e ci espone, ancora una volta, agli sberleffi degli altri partiti.
Apprezzo molte delle idee del Movimento ma pensare che in parlamento vadano a rappresentarci soltanto dei "principianti" mi sembra poco serio, anche perché se il lavoro che i parlamentari svolgono è un lavoro serio non si può pensare di remunerarlo con 5.000 Euro lordi: nessuna persona che abbia un lavoro consolidato lo lascerebbe mai, per almeno una decina di anni, per quella cifra.
Se vogliamo veramente conquistare consenso tra gli elettori non schierati dobbiamo fare proposte sensate.
Visto che tutti i rappresentanti degli altri partiti sono dei "professionisti" della politica, non dico di metterci sul loro stesso piano ma, se vogliamo tentare di coinvolgerli nelle nostre iniziative, facciamo proposte accettabili che, se non approvate, potremo portare a conoscenza, tramite denunce in televisione, degli elettori.
Comunque a questo punto è chiaro che all'elettore medio (il 40% che ha votato PD) delle nostre iniziative volte a far diminuire i costi del parlamento interessa poco o niente.
Un'ultima cosa: ho 64 anni (Beppe alla mia età ha traversato a nuoto lo stretto di Messina) ho votato M5S e come me tantissimi miei coetanei: soltanto da noi c'è questa idea che chi è sopra i 60 anni è pronto per il cimitero.
Nei posti che contano, in politica o in finanza, in tutto il mondo, gli "anziani", sono quelli che hanno le redini del comando e se non si hanno almeno 40 anni si viene presi in considerazione soltanto se ci si occupa di start up su internet, certamente non di politica.
In ogni caso dire che il Movimento ha perso le elezioni perché il paese è pieno di pensionati che non vogliono cambiare nulla è una sciocchezza che ci potevamo risparmiare.

cla man (), Roma Commentatore certificato 29.05.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..e' una vita che aspettiamo questo ! SONO D'ACCORDO !! Dove devo firmare ?!!!...REFERENDUM..Subito..prevedo il 99% di affluenza alle urne e scelta unanime

andrea bombonati 29.05.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Otre agli stipendi dei parlamentari ci sarebbe da rivedere anche quelli di tutti i dipendenti di Camera Senato e Quirinale, per un motivo molto semplice, oggi come oggi un semplice usciere dei palazzi sopra citati guadagna forse di più di un nostro cittadino portavoce in parlamento. Non vi sembra assurdo? Per non parlare poi di un funzionario tecnico, come me, con quasi 30 anni di servizio presso la pubblica amministrazione che di CUD 2013 arriva a 27.600,00 € lordi. Dobbiamo rivedere tutto e fare in modo che il reddito di cittadinanza diventi realtà, io mi sento comunque un privilegiato, rispetto a chi purtroppo un reddito non ce l'ha.

Stefano Fransesini, Genazzano Commentatore certificato 29.05.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta, sono d'accordissimo ma per quanto riguarda la DIARIA mi raccomando nelle varie voci evitate la voce "ALTRO"....La trasparenza è la vostra forza quindi....

LUCIO D., napoli Commentatore certificato 29.05.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Brava Roberta...proposta pienamente condivisibile.
Sei/siete fantastici !!!

Cominciate anche a diffonderle ovunque le vostre iniziative...non solo in rete...sul nostro blog...
Fate dei comunicati stampa da inviare a tutti i mezzi d' informazione (stampa, televisioni ecc.) e chiedete/esigete che i cittadini vengano informati, come è nel loro diritto.

Bisogna smentire tutti i calunniatori che martellano dappertutto sostenendo che il M5S non fa nulla...non propone niente...pensa solo a distruggere...
E' ora di smascherare questa menzogna !!! I cittadini, tutti, devono sapere !!

Grazie per tutto quello che fate. Siamo tutti con voi.

breeze 29.05.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

I giovani laureati dovrebbero fare un servizio civico, almeno una legislatura, pressoché obbligatoria, per farsi una grossa conoscenza dei lavori, nelle commissioni, e apportare il loro sapere ai livelli più alti nel dibattito per riforme serie ed organiche che non possono esistere se neppure i ministeri riescono a coordinare i propri sforzi!!!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 29.05.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

ASPETTIAMO. Nell'attesa dobbiamo informare gli Italiani nella maniera più semplice senza caricare con nessuna considerazione. Aggiungo. Renzi è "determinato e veloce" allora l'attesa è a termine.

ANTONIO PIROSO (), caulonia Commentatore certificato 29.05.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Per come la vedo gli eletti, non dovrebbero avere uno stipendio, con contributi, assist.sanitaria, tfr, pensione, ecc. Ma un rimborso spese, magari sostanzioso che va a coprire tutti i"costi" del parlamentRe, dlla previdenza, che se la vuole , se la paga, alla spese elettorali, a quelle per la funzione politica, ecc.

Fabio Bravi Commentatore certificato 29.05.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Cara Lombardi
questa proposta di legge materializza il motivo di tanto astio e livore di tutti i partiti contro il M5S. Tutti i parlamentari di tutti i partiti Vi hanno sparato addosso sui giornali e sulle TV proprio perchè avevano il terrore di vedere in discussione una legge che tagliasse i loro stipendi e i loro vantaggi sulle pensioni. Ora Voi dovete inviare con raccomandata ai giornali e telegiornali tutte le leggi che presentate perchè è ora di finirla con le loro accuse che non fate niente.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.05.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italiano diffida del politico onesto perchè è incorruttibile, non dispensa favori in cambio di voti e non è utile per i propri scopi personali.

vauro meliconi Commentatore certificato 29.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Proposta concreta, da diffondere con tutti i mezzi chiedendo direttamente ai leader dei partiti cosa ne pensano, ma questa domanda...... VA FATTA IN TELEVISIONE, con risposta diretta si/no da parte del leader dell'altro partito.
Non ce ne sarà uno che dirà di sì. E forse la gente comincerà a capire.
Su questo tema hanno tutti "svicolato" e gliel'abbiamo lasciato fare.

Fab T. Commentatore certificato 29.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

E se avesse preso il 40% perchè era l' unico partito pro-euro? Vorrebbe dire che il 40% degli italiani è per l' euro e quelli che non lo vogliono si son presentati in ordine sparso.

Wladimiro Cavina 29.05.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

bravi. mettete in rete tutto ciò che proponete in parlamento e gli esiti.
Così vediamo se continuano a dire che il m5stelle non fa nulla.
Grazie sempre per il vostro impegno

Annalisa Lignano 29.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

grandi grandi grandi però in questa italia di fessi
(penso di non fare torto a nessuno) si deve cambiare
rotta e andare in tv a dire questa cosa fino allo sfinimento problemi non c'è ne sono in quanto siete
puliti e preparati li annienteremo sui loro spot
togliere i soldi a partiti tradizionali sarà un disastro per loro perché non ci sono abituati non è nel loro dna pigliamo l'esempio del grande borsellino che diceva che la mafia bisogna colpirla nei patrimoni

gianluca de rose 29.05.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che lo dico. Un rappresentante pubblico (iniziando dai comuni e fino al parlamento)non deve maturare privilegi speciali ma avere lo stesso trattamento previdenziale/pensionistico dei lavoratori dipendenti. Tutte le leggi da loro promulgate devono avere efficacia anche per essi; diritti acquisiti non esistono più.Sulla riduzione del numero di amministratori non esistono dubbi, occorre realizzarlo subito. Sulla parte economica è fuori discussione che, avendo molteplici agevolazioni e gettoni di presenza, occorre stabilire un minimo salariale e poi, in relazione alla produttività (presenze, risultati economici, occupazionali e finanziari dello stato)possono essere riconosciuti dei bonus (si eviterebbero altri casi Alitalia).Questo vale per tutti gli amministratori pubblici (dai comuni in su).Sulla riforma del Senato basta ridurre a circa 200 il numero dei Senatori e mantenere l'attuale impostazione costituzionale. E' normale che gli altri non accettino ma, la presenza dei 5S serve a questo, smascherarli sulle loro promesse elettorali obbligandoli a rispettarle. Quando sono interessati-obbligati non possono tirarsi indietro (caso Genovese). Il M5S non deve avere paura di sbagliare, solo chi non fa nulla non sbaglia, ma deve perseguire non rivoluzioni ma il raggiungimento di quegli obiettivi per cui è nato. Le rivoluzioni spaventano sempre qualcuno che ha paura mentre il perseguire obiettivi sociali, legali, morali ed economici che interessano la maggioranza del popolo sono sempre capiti e condivisi.

Rocco Morese, Torino Commentatore certificato 29.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

da artigiano in lire pagavo un bollettino i.n.p.s. circa 700 milalire ora in euro più di 800 le pensioni da un milione a 500 euro gli stipendi dei parlamentari da 12 milioni a dodici milaeuro qualcosa non quadra oooo abbiamo economisti scarsi o qualcuno ci marcia ve4dete un po voi...

angelo morucci 29.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo continuare e mandare subito i nostri parlamentare in tv e fargli capire che siamo più forti di prima,e per favore ronzino e simpaticissimo, ma preferisco la Taverna

ariosta gino 29.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

senza Grillo non siamo capaci neanche di spegnere un inceneritore .

massimo x 29.05.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Non delutetemi siate consapevoli e compatti sostenete Grillo il movimento è altro.

Pasquale B., Marino Commentatore certificato 29.05.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

secondo me le proposte prima di portarle in parlamento dovrebbero essere pubblicizzate un po in tutte le tv in modo tale da informare la gente di quello che si vuole fare e anche per non farsi soffiare le leggi quindi prima pubblicità poi si porta in parlamento e si pubblicizza il risultato

demis borghetti, brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Roberta non mollare. Qualunque insulto arrivi, perché di fronte ad una proposta radicale e giusta come questa faranno feroce opposizione anche gli insospettabili... Vi accuseranno di avere questo come chiodo fisso, e voi rispondete che non ce l'avete voi... ce l'abbiamo noi, e vi abbiamo mandato lì apposta. Prima per fare pulizia e poi per costruire nel pulito. Grazie.

Fab T. Commentatore certificato 29.05.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio e Di Battista in tv ed il gioco è fatto. onesti preparati educati,poi se il popolo rincoioni to non capisce è giusto che gli tolgano anche le mutande

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono popolo di poeti, naviganti ... e pecoroni.

Volete il loro voto? Ed allora proponete di aumentarvi lo stipendio.

Non lo farete? Non avrete il voto di molti di loro ma la stima e l'amore dei giusti.
I love you !!!!

federico bacci, torino Commentatore certificato 29.05.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Non esagerare. Chi troppo vuole, nulla ottiene. 10.000 lordi sono una cifra adeguata ed accettabile e premierebbe anche gli eroici pentastellati

Mau 29.05.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Non acconsentiranno mai!!!

Rinaldo Provvidente 29.05.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento

beppe è un emotivo e si sa, come questa cazzata su san francesco (che quando venne incarcerato fu violentato e castrato e divenne gay da qui la sua proverbiale dolcezza frocia che lo portava a cantare e a parlare ad alta voce anche agli animali per non pensare al trombeggio), questa storia del cazzo ha dato alla testa ai nostri per esempio sul tema immigrazione, ma da qui alle dimissione... il fine ultimo del movimento era sparire ricordate? perciò tanto varrebbe anticiparne la parola fine, punto.

il vice psicologo del blog 29.05.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INIZIATIVA LODEVOLE MA QUELLI DEGLI ALTRI PARTITI AVETE VISTO CHE FACCE SI RITROVANO? AGLI ALTRI TRANNE CHE A VOI INTERESSA SOLO LA POLTRONA NOI CITTADINI PER LORO SIAMO MOLTO MENO DI ZERO.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tanti fattori dove la Casta ha marciato sopra usufruendo tanti servizi a basso costo:
telefonia, pranzi, treno, aereo, auto blu, parrucchiere oltre a stipendio, liquidazione a proposito Berlusconi avrà la liquidazione milionaria ?. Per cui tutto il sistema è da rivedere in tutti i settori Parlamento, Senato, Regione, Provincia, Comune, Sindaci e Assessori e rovesciare come un calzino tutti i privilegi acquisiti in maniera esponenziale a discapito dei cittadini che hanno sempre di più servizi scadenti, trasporti, scuole, sanità.

Renzo Grillo 29.05.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

non accadrà mai che dei delinquenti diventino onesti. inoltre la faccenda più triste sarà che nei vari format informativi tradizionali non ce ne sarà traccia...forza cinque stelle

nico barta 29.05.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Certamente è una proposta che potrebbe essere accolta,se ci fossero parlamento degli esponenti onesti di chi li ha votati, ma ritengo che non se ne farà nulla, questa gente è incallita nel percepire uno stipendio altissimo e sicuramente non voterà a favore, per quello che mi riguarda è solo una perdita di tempo.

franco pistoia 29.05.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto che hanno cannato anche i bookmakers?
Ma vi sembra normale? Avevate visto le quote prima delle elezioni?
Questi conoscono le situazioni e hanno i dati perchè altrimenti ci perdono soldi.
Vi sembra tutto normale? A me assolutamente no!

vauro meliconi Commentatore certificato 29.05.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

ma discutetela in un PAIO DI GIORNI E POI PRESENTATE LA PROPOSTA. NON SIATE LENTI CHE RENZI E' CAPACE CHE SE NE APPROPRI E LA LANCI LUI. E CON LA STAMPA SERVILE CHE HA A DISPOSIZIONE SAREBBE UNA BELLA FREGATURA. DOVETE ESSERE PIU' VELOCI E RAPIDI!!!

pino tassi 29.05.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

..avanti così M5S, in alto i cuori!

pasquino 29.05.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta Lombardi chissà se ce la farà una vecchia come me vedere realizzato un principio di eguaglianza come questo.
Come saprai nel nostro paese la giungla dei contratti di lavoro è ingarbugliata, ma la casta è sempre riuscita vincente nel lasciare a loro i privilegi e a piedi i lavoratori/disoccupati e ormai anche qualche imprenditore del paese-

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Così parla Matteo Renzi :
- A furia di dire che “prima che l’Europa ce lo chieda, lo dobbiamo fare per gli Italiani”,-
io ci spero poco.
Staremo a vedere: alla speranza NON credo molto se i politici non danno prima il BUON ESEMPIO.
E fino ad ora non l’hanno dato!
Chi ha dato “il buon esempio” rinunciando alle prebende dei privilegi ed ai rimborsi elettorali è stato il M5S.

Ricordate ciò che disse Mario Monicelli :
– LA SPERANZA E’ UNA TRAPPOLA .

http://www.youtube.com/watch?v=hQDrFLqHJOI

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

ok. Finalmente si lavora sul concreto. Cioe' il rogramma non si realizza da soli in democrazia bisogna allearsi per avere la maggioranza e far passare i provvedimenti. Siete bravi a fare opposizione e controllare. Ma per mettere tetto a pensioni d'oro, vitalizi privilegi delle caste, giudici, sindacati finanziamento ai giornali e ai partiti, rivedere concordato, si realizzano solo in coalizioni

mariaia nanni 29.05.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Per favore,chiederei gentilmente alla moderazione del blog di filtrare la pubblicità sul sondaggio post elezione europea,chi non legge bene infatti rischia di accettare un'abbonamento di € 4,99 a settimana.
Grazie

Giulio Frisone (renøvatiø), Bitonto (BA) Commentatore certificato 29.05.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Cari Parlamentari 5S, la prossima volta che vi viene in mente di donare i vostri emolumenti, andate per strada e cercate i nuovi clochards,che fino a ieri erano persone felici e normali e adesso vivono in macchina, e PER IL SIG. RENZI SONO I N V I S I B I L I !
Lasciate perdere i terremotati!

Ignaziafarina 29.05.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI CAVALLI PUROSANGUE SMETTIAMOLA DI FARE LE FIGURE DI MERDA CON I RONZINO DI TURNO!!!!!!

FOST 29.05.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

mandate Di Maio in televisione a parlare di questa proposta di legge e sfidare il Pd davanti agli italiani. Così dovranno assumersi la responsabilità di ciò che diranno.

luciano saracino, milano Commentatore certificato 29.05.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

se vuoi essere coerente con quello che hai detto dai le dimissioni e ti comporti nel modo giusto.

alessandro brevini 29.05.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

bravi! non bisogna assolutamente perdere la fiducia il m5s deve dimostrare di essere una grande squadra , dobbiamo parlare il meno possibile e ripartire .
pinocchietto.renzie farà la fine di monti ,aspettiamo la prossima finanziaria e molti italiani rimpiangeranno di averlo votato.
forza beppe forza m5s.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 29.05.14 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è stato il giorno dell'invio telematico delle domande per gli incentivi ISI 2013, una vera Caporetto, il sito dell'Inail era inaccessibile per molti, ma probabilmente non per tutti, per i soliti noti che andremo a leggere il 4 giugno sul sito inail. Il Cinque Stelle dovrebbe indagare e scoprire se effettivamente era tutto regolare?!!!!
fate circolare questa notizia, è di vitale importanza per le piccole e medie imprese,
Un saluto Angelo

angelo siccardi 29.05.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto la proposta
"Adeguamento alla media europea degli stipendi, emolumenti, indennità degli eletti negli organi di rappresentanza nazionale e locale- A.C.5105?

http://documenti.camera.it/leg16/dossier/Testi/ac0859_0.htm

La proposta di legge, di iniziativa popolare, consta di un solo articolo. Esso prevede che i parlamentari eletti al Senato della Repubblica e alla Camera dei deputati, il Presidente del Consiglio dei ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle province, i sindaci, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica e soggetti equiparati non possano percepire, a titolo di stipendi, emolumenti, indennità, tenuto conto del costo della vita e del potere reale di acquisto nell'Unione europea, somme superiori alla media europea degli stipendi, emolumenti e indennità percepiti negli altri Paesi membri dell'Unione per incarichi equivalenti.

Come andò a finire durante il governo Monti?

In realtà, la manovra del governo Monti non contiene il taglio agli stipendi dei parlamentari, ma si riserva, nel comma 7 dell’articolo 23, l’intervento con decreto d’urgenza qualora la Commissione governativa per il livellamento retributivo Italia-Europa (presieduta dal Presidente dell’Istat Enrico Giovannini e composta da quattro esperti), non abbia provveduto entro i termini di legge (entro il 31 dicembre) all’individuazione della media dei trattamenti economici europei dei titolari di cariche elettive e di incarichi di vertice delle pubbliche amministrazioni.

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2011/12/10/AOOs3HUB-parlamentari_stipendi_tagli.shtml

Non se ne fece NULLA!
Il pres. del'Istat Giovannini, incaricato per risolvere la questione, perdette solo del tempo, e perciò fu premiato : diventò MINISTRO nel governo Letta.

Proverbio verbo:

Chi fa gli interessi della Casta dei politici,
viene premiato con la carica di Ministro.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ottima proposta!! Ma non credo sia accettata

antonino manno 29.05.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta sensata e non demagogica sarebbe quella di incominciare ad eliminare i cosiddetti portaborse, visto che ogni gruppo parlamentare ha a disposizione i suoi. Ogni parlamentare ne ha uno, ma quanti ne hanno i presidenti di commissione?
Perché non continuare ad insistere, occupando seriamente i tetti delle camere, per il dimezzamento dei deputati e dei senatori, visto che il senato è bene lasciarlo esistere?
Quei milioncini che state lasciando in una strana banca, perché non decidete di investirlo, aiutando concretamente le piccole e medie aziende sull'orlo del fallimento? Questo è qualcosa di realizzabile, subito, e nessuno avrebbe il coraggio di accusarvi di demagogia o clientelismo!

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 29.05.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Credo che se si vuole togliere efficacia alle decisioni dei Poteri Forti ,in questa fase di mascheramento parlamentare in Italia ,sia indispensabile ridurre alla Casta quei privilegi concessi e mantenuti,se non addirittura implementati, con cui li hanno fidelizzati.Sarà molto arduo riuscirvi anche perché i Mass Media nelle loro mani,hanno anestetizzato la coscienza degli Italiani su questo argomento e le reazioni di sdegno saranno poche all'oblio.

antonello coco 29.05.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Bene cosi!! Anche se sono convinto nn l'approveranno mai, è un ottima proposta che darà punti a favore al Movimento. Concordo su chi dice di parlarne in tv. Nel frattempo farò anche "volantinaggio" per il paese per mettere a conoscenza i miei compaesani.
W 5 stelle non mollate!!!

Stefano B. 29.05.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Tgom ecco l'informazione VERA
debacle "Per gli elettori siamo inaffidabili"
I risultati delle Europee, ben al di sotto delle aspettative, convincono lo staff della comunicazione del movimento di Grillo a un cambio di rotta: "Più tv e squadra di governo pronta, ci considerano saccenti"

"Non siamo da governo. Ciò che i parlamentari hanno percepito è stato l'atteggiamento di sfiducia nei loro confronti. Seppur elogiati per il loro impegno, i parlamentari del M5S non sono ancora percepiti come affidabili". Pochi giorni dopo la debacle alle Europee, il Movimento 5 Stelle si interroga sulle ragioni della sconfitta e, in un documento interno, si propone una nuova strategia. Per riconquistare i tanti voti perduti.
Investire sulla tv, cambio nel metodo di selezione dei parlamentari, squadra di governo da presentare. Ecco alcune delle soluzioni che lo staff comunicazione del M5S in Parlamento suggerisce per uscire dalla fase di stallo dopo il flop alle Europee. Le proposte sono contenute in un documento interno e riservato dei 5Stelle.

Il cambio di rotta è stato deciso dopo la debacle elettorale. Beppe Grillo sperava nel sorpasso sul Partito democratico ma gli elettori non lo hanno accontentato. Il M5S ha infatti raccolto il 21,15% contro il 40,81% del Pd di Matteo Renzi. In un solo anno, i grillini hanno lasciato sul campo il 4% dei suffragi: alle Politiche del 2013 avevano infatti raccolto il 25,55% dei voti (elezioni per la Camera dei deputati). Troppi per non pensare a una nuova strategia.

"Più televisione" - Un cattivo uso del mezzo televisivo avrebbe condizionato l'esito elettorale. Ecco perché lo staff invita a "usare meglio la tv". In particolare, si sottolinea come si sia sottovalutata l'influenza dei tg ("Li guardano oltre 15-20 milioni di persone ogni giorno") a favore di talk show o trasmissioni con pubblico nettamente inferiore.

"Tutti fuori" - Il Movimento deve poi parlare alla gente: "Organizzare stati generali tematici, entrare nelle università, nei luo

Michele zanella 29.05.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Cari parlamentari, è molto lodevole questa proposta di legge e penso che incontri il favore del 90% degli italiani , pertanto consiglio , come mossa strategica, di andare nei principali talk show televisivi e sfidare questa gente apertamente, senza insulti, con pacatezza ed alla luce del sole. Solo così non potranno dire di no. E, se lo faranno, allora sarà un punto a ns favore. . pensateci

dolores vizzi 29.05.14 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto l'esito delle votazioni europee ed il comportamento adottato in altre vostre proposte in questa direzione credo sia solo mera utopia pensare che i parlamentari italiani l'approvino. Tentar non nuoce, ma poi se la rifiutano, come sono sicuro che faranno, bisognerebbe continuare a sputtanarli, per mancanza di coerenza. Senza questi tagli, non si andrà da nessuna parte. L'onestà e la trasparenza nell'assegnazione degli appalti per opere pubbliche dovranno essere il pane quotidiani della politica se veramente si vuole il bene del paese.

Giovanni Venuti 29.05.14 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Se, non lo faranno mai, lo sapete come risponderanno che loro i risparmiano sul senato molti più soldi e questa è solo demagogia che non fa risolvere i problemi degli italiani

luciano v., follonica Commentatore certificato 29.05.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto che venisse approvata questa legge....ma ho i miei dubbi!figuriamoci se la casta rinuncia al suo bazzello e a tutti i benefit che godono i parlamentari sarebbe veramente un miracolo....miracolo che avrebbe fatto il M5S....non mollate!

germano tullio 29.05.14 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta, tutto cio' che fate mi sta bene (tranne i dissidi amplificati da giornali e TV). Attenzione: se questa proposta rimane sul blog non avrà molta risonanza. Bisogna che la sbandierate in TV. Grazie!

Maria Concetta Sofia, Parigi Commentatore certificato 29.05.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ottima ma sarà difficile che l'approvino, mica stanno li x il bene degli italiani!!!

Matilde Preite, campi salentina Commentatore certificato 29.05.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Bene, avanti così. Speriamo che questa sia la volta buona! M5S unica forza di opposizione (vera)!

matteo l., calcinate Commentatore certificato 29.05.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

prevedere gettone presenza;
alternativa del rimborso della diaria:di quanto effettivamente speso fissando un tetto X oppure rimborso forfettario di un Y.

Luigi C., Padova Commentatore certificato 29.05.14 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Bravi!!! Ottimo lavoro!!!! Ma statene sicuri, non l' approveranno mai, se no perché stanno li dove stanno? Per i piccioli!!!

lucia a. Commentatore certificato 29.05.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Loro diranno che none importante lo stipendio ,,Ma fare il bene per il paese , E il popolino ci casca come sempre . Peppe ; senti a me :consiglia i ragazzi di tenersi tutto lo stipendio. Gli Italiani hanno dimostrato di non apprezzare le persone oneste .Non sono abituati è non ci credono .

Rosa Strati , Reggio calabria Commentatore certificato 29.05.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

ottima proposta....deve essere così per raggiungere una giustizia sociale ....gli stipendi d'oro non devono esisterre più ma un'equa redistribuzione affinchè tutti i cittadini possano vivere con dignità

maria p., Albenga Commentatore certificato 29.05.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un argomento che sta a cuore a tutti e tocca la "pancia" di tutti gli italiani.
Non conosco la legislatura ed i tempi , considerando che la nostra proposta non verrà mai accettata, non sarebbe possibile proporre un referendum con questo ed altri temi di giustizia sociale?

ottavio nicatro 29.05.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare una proposta fantastica.
Vorrei aggiungere che sarebbe anche ottimo introdurre l'obbligo di presenza, perche non è possibile vedere gente come monti, o la boldrini o barbareschi, sparire e avere il 90% di assenze.
Allora visto che sono dei dipendenti, che abbiano delle ferie anche loro, e l'obbligo di frequenza come a scuola. E se non vanno, giustificazione valida!
Se io non vado a lavorare e non prendo ne ferie ne malattia, mi licenziano.. perche io non posso licenziare loro?

max cosciani 29.05.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Se la accettano mi prendo a mattonate in testa in diretta streaming.
E vi dico di più. Ci prenderanno pure per il culo perché i giornalisti fiancheggiatori diranno che sarebbe anche giusto ma non è importante quanto si guadagna ma quello che di buono si fa per il paese.
Volete sapere come finisce? Con la solita denuncia sul blog e amen. Non è così che convinceremo gli scettici o gli indecisi.

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 29.05.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

ma perche non pensate pure a chi piglia 136,152,180 euro al mese di pensione,portandole a un minimo decente per vivere?o voi pentastellati siete peggiori degli altri e pensate solo a voi stessi?

salvo lombardo 29.05.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente sono convinto che, concetti come rottamare, asfaltare, gufare (solo per citarne alcuni) non facciano parte della cultura, ma al contrario dovrebbero far inorridire ogni autentico democratico.
Ormai, quasi a sessant'anni, posso dire con soddisfazione di aver visto passare tante culture cialtrone ed i loro stessi ideologi. Ho visto passare i Fanfani, gli Andreotti, i Craxi, i Berluskoni. Se ci saranno altri 40 anni di Renzismo, francamente non ho voglia di aspettare per vederne la fine.
Sarà quello che sarà!
Come facciano le persone a dare il proprio consenso, in questo Paese, verso quei comportamenti collettivi che procurano soltanto danni a loro stessi ed alle persone a loro vicine, resta francamente, per me, un problema insolubile.
Facciano pure! E si tengano appieno le conseguenze delle loro scelte!
D'altronde, cosa ci si può aspettare al giorno d'oggi?
Oltre centocinquanta anni fa ci furono 1'000 persone disposte a dare la vita per costruire il proprio Paese, l'Italia!
Oggi, al contrario, non si riescono a trovare 1'000 persone disposte a mettere a disposizione 80 euro per costruire un'Impresa in grado di cambiare il mondo!
Certamente i tempi sono cambiati! Ma in peggio, con un imbarbarimento collettivo e complessivo delle coscienze!
Ad ogni modo, in direzione ostinata e contraria, io continuo a riproporre sempre i miei progetti con cui far funzionare meglio il mondo!

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 29.05.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2° Contributo pragmatico matilda.collettivo@gmail.com
Te la do io la sconfitta
Se noi adesso cambiamo ottica nell'arco di poco tempo potremmo dire che queste elezioni sono state il trionfo che (non) ci aspettavamo. Sembra un paradosso ma questo è per il M5S un momento ricco di opportunità, più ancora di quando le nostre energie erano tutte protese a cercare di vincere. Per il momento non possiamo governare? Bene, però abbiamo una grande forza: siamo il secondo partito italiano, l'unico di opposizione con più di 150 parlamentari fra parlamento italiano e europeo e quasi sei milioni di elettori. Allora invece di dare ad altri il denaro dello Stato del finanziamento pubblico che noi rifiutiamo e quello dello stipendio decurtato dei nostri parlamentari, utilizziamolo per iniziative targate M5S che restino e incidano nel tempo sul cambiamento culturale necessario, anche per consentire che un giorno possa governare una forza politica sana com'è oggi la nostra.
Apriamo fabbriche autogestite targate M5S di quanto sia necessario nell'ambito delle energie rinnovabili e del riciclaggio, per esempio.
Organizziamo l'unico festival del cinema italiano VERAMENTE indipendente -e perciò non lo chiameremo “indipendente” parola ormai usata per occultare il suo essere proprio il contrario (come la parola “sinistra” d'altronde) ovvero inglobato al sistema.
Mettiamo su una casa editrice del XXI secolo, dove pubblicare e ripubblicare tutti i pensatori liberi e dare spazio a elaborazioni sulla democrazia che vogliamo costruire; con una collana per ragazzi fuori dai desueti schemi di tante fiabe e racconti letteralmente diseducativi, o meglio educativi al sistema inquinato a cui si vuole assuefare anche le nuove generazioni.
Diamo cultura gratis agli italiani. Offriamo dopo scuola in cui ci si diverte imparando le scienze e l'arte. Organizziamo campi estivi per bambini dove di giorno giocando si insegna la natura e la sera guardando le stelle l'astronomia...

collettivo matilda Commentatore certificato 29.05.14 16:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi ragazzi ma sappiamo già che in Parlamento questa proposta non verrà approvata, Renzi fa tanto il rottamatore della politica ma come sappiamo rappresenta benissimo la casta con tutti i suoi illeciti e i suoi giri loschi. Comunque continuate la battaglia e come ormai scivo in tutti i miei interventi...QUESTE COSE ANDATE A DIRLE ANCHE IN TELEVISIONE!!

Andrea S., URBINO Commentatore certificato 29.05.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so valutare economicamente la giusta entità della riduzione, dovrei avere più elementi. In linea di principio, però , sono d'accordissimo! Andrebbe ridotto anche il numero dei parlamentari, compreso il parlamento europeo.

luisa sordi 29.05.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

MA PORC........NON HO MAI USATO QUESTI TONI MA ORA MI VIENE NATURALE......ANDATE IN TV A DIRLO, SIATE MARTELLANTI, DITE ALLA GENTE CHE SOLO IL M5S DI DIMEZZA LO STIPENDIO MENTRE IL PD&CO NO!...CHE VOI NON AVETE PRESO 42 MILIONI DI EURO DI RIMBORSI ED IL PD&CO NO! CHE VOI AVETE CREATO UN CONTO PER LE PMI DOVE METTETE LE ECCEDENZE DELLO STIPENDIO MENTRE PD&CO NO!....ANDATE IN TV A DIRE PE PORC.....CHE FANNO IN PARLAMENTO, ANDATE A DIRE CIO' CHE AVETE FATTO IN UN ANNO.....ANDATE A DIRE LE VOSTRE PROPOSTE BUONE CHE IL PD&CO VI HA BOCCIATO....INSOMMA VOLETE ASCOLTARE UN POVERO CITTADINO COME ME CHE E' A CONTATTO CON LA GENTE DI STRADA????? IL M5S HA PERSO VOTI ALLE EUROPEE PERCHE' LA GANTE E' ALL'OSCURO DI TUTTO CIO'.....DOVETE ANDARE IN TV A DIRE QUESTE COSEEE....OGGI SCANZI SUL FQ ONLINE SCRIVE UN ARTICOLO CHE TUTTI I VERTICI DEL MOVIMENTO 5 STELLE DEVONO LEGGERE.....TV TV TV.....DOVETE SCONFIGGERLI SULLO STESSO CAMPO DI BATTAGLIA.....E CHE CAVOLO.....scusate lo sfogo ma sono arrabbiatissimo!!

Rocco D., Ruvo di Puglia (BARI) Commentatore certificato 29.05.14 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fosse per me, possono prenderne anche 5 netti e la diaria giustificata da ricevute, sarebbe gia' un grandissimo risultato.

Salvatore Caputo 29.05.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Volete dire che saranno anche loro benefattori come i 5Stelle? tanti filantropi? dimostrerebbero di essere li, in politica, non più per appagare i loro appetiti insaziabili di potere e denaro,ma per che hanno degli ideali! non credo a sommesso parere che ciò avvenga.

bruno perrone 29.05.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

se un comune lavoratore dorme,usa i computer ecc. sul posto di lavoro viene licenziato immediatamente prendendo un misero stipendio che può andare dai 1000 euro in su. Loro che prendono uno stipendio così rigoroso e possibile che non devono avere nessuna disciplina da rispettare sul posto di lavoro? io opterei sia sugli stipendi da abbassare, ma ci vorrebbero anche regole lavorative da rispettare. Non dimentichiamo che qualche anno fa noi italiani siamo stati chiamati FANNULLONI

Maria Carmela Cisternino 29.05.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Trasmettiamo il lavoro dei nostri parlamentari continuamente, così smetteranno con la sciocchezza dei voti in frigo!
Ragazzi non molliamo!!!

Daniele Franco 29.05.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Non avrete piu il mio voto. Adesso e' certo a tutti che siete fascisti come UKIP.Noi stupidi a invocare Berlinguer da Piazza San Giovanni. Grillo Grazie per le cazzate che hai raccontato nelle varie piazze a adesso Levantine da I coglioni.

Mario C.

Mario chimento 29.05.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Bene! Grazie per il promemoria Roberta!
Vado subito a votare!
Che bello poter dire la propria addirittura sulle proposte di legge che i Parlamentari che "ho votato" propongono in Parlamento, arrivando così fin lì dentro anch'io.

Quale altro partito ci dà questa possibilità?
Quale altro partito è così democratico?

Grazie a tutto il M5S per questa (e tante altre) opportunità che dà a noi "cittadini"!

Pino Palumbo, Torino Commentatore certificato 29.05.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

... Se accetteranno la V/S.(...N/S.) Proposta di Legge : Mi faccio monaco ... anzi FRATE !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 29.05.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Non accetteranno mai! Se levi i nostri soldi a quella gentaglia, non rimanrebbe nulla di loro. Sono parassiti.

Mitsuhashi76 O_o, Genova Commentatore certificato 29.05.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Stasera non vedrò anno uno e sarò più contento

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

forza cerchiamo di dare una vera regolata a questi sciacalli!!!

stefano 29.05.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Come non potrei essere d'accordo con questa proposta penso che tutti lo siano, però le proposte che vengono fatte dal movimento 5 Stelle secondo il mio pensiero dovrebbero essere portate a conoscenza di tutti.Si sa benissimo che non tutti possiedono un computer per vedere quelle che sono le proposte di legge presentate,pertanto visto anche l'esito delle elezioni europee penso che bisoga far buon viso a cattiva sorte e smetterla di fare i bambini capricciosi e portare le idee del movimento anche attraverso la televisione e la stampa a conoscenza di tutti!e non solo a qualche migliaio di persone che navigano nel web.FORZA 5 STELLE o prima o poi ce la faremo

claudio grigenti 29.05.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Da giorno mi pongo un quesito, io monoreddito, stipendio statale 1.500,00 euro non ho avuto i famosi 80 euro in busta paga, persone che conosco entrambi lavoratori che percepiscono il doppio del mio stipendio, hanno avuto gli 80 euro. me li sapete spiegare questo

peppe 29.05.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Roberta, stasera a casa mi riconnetto e cercherò di darti il mio contributo.
Il Sistema LEX è veramente innovativo.
E' il mio primo caso in cui posso dare un contributo diretto al miglioramento delle cose.
E dico di più, posso anche attingere alle competenze di mia moglie.. che pur non pensandola come me apprezza il nostro sistema.
Piccole soddisfazioni... :D
Grazie per tutto... Roberto

Roberto Benelli, Milano Commentatore certificato 29.05.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare di piu In TV altrimenti sé ci saranno altre elezioni saremo sempre perdenti . Non tutti i giovani vanno sul blog per informarsi di che fanno i M5S , tanto meno gli anziani ,quelli guardano solo la TV, pochi come me cercano di seguire l'evolversi della tecnologia , cercando di seguire i tempi (un uomo Dio di una certa età)

luciano l., fiumicello (UD) Commentatore certificato 29.05.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pesce "puzza dalla testa" ; cominciamo da Lui il re "King George" che alla sua veneranda età conta 793 uomini al suo servizio. Il doppio degli uomini che si occupano della sicurezza del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
Silvia D'Onghia sul Fatto quotidiano scrive che "l'esercito di Napolitano ci costa 40 milioni di euro", una cifra importante se confrontata con i "paventati tagli". 
"Quattordici milioni e 300 mila euro di stanziamento nel bilancio di previsione 2014; 793 unità, tra poliziotti, carabinieri e corazzieri, il cui stipendio "grava in misura largamente prevalente sulle amministrazioni di appartenenza", quindi costa allo Stato almeno altri 30 milioni di euro l'anno, considerando una retribuzione media di 40 mila euro lordi. E i 14 milioni a che servono? A pagare al personale le indennità supplementari, come vedremo". 

La Presidenza della Repubblica sottolinea in una nota i tagli eseguiti: 

"i 228 milioni di euro a carico dello Stato "sono pari a quelli del 2008, con una riduzione in valore reale di circa il 12 per cento, tenendo conto dell'inflazione". Cifra che viene confermata anche per i prossimi due anni, "grazie a ulteriori misure di riduzione della spesa adottate nel corso del 2013". Sicuramente un segnale positivo. Eppure, quando poi si passa al comparto sicurezza, le cifre relative ai tagli appaiono ben poca cosa: "La consistenza del personale distaccato per esigenze di sicurezza - si legge ancora - si è ridotta nel corso del 2013 di 26 unità, passando da 819 a 793", corazzieri compresi". 

Il numero degli uomini che si occupano di Napolitano, è doppio rispetto a quelli al servizio di Obama: 

"L'ufficio preposto per la sicurezza di Barack Obama, il Secret Service, è composto da 500 persone: oltre al presidente, gli agenti si occupano dell'incolumità della sua famiglia e di quella del vicepresidente e dello speaker .
Che sia Lui a dare il buon esempio.

mario la torre, Tropea Commentatore certificato 29.05.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento

correggete la data a fianco della dicitura "scrivi"!

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo! Ottima ed equa proposta!

Giacomo Gagliani, Catania Commentatore certificato 29.05.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Come faccio a collaborare se non mi fa accedere alla piattaforma? Purtroppo mi sono iscritto dopo il 31 giugno e la mia carta di identita ancora non l'hanno verificata! Bohh

Carmelo M., Villafranca tirrena Commentatore certificato 29.05.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Roberta, ottima proposta!Oltre ai costi della politica non dimenticatevi dei costi che lo Stato è costretto a sostenere per finanziare la Chiesa cattolica.Grazie

http://www.icostidellachiesa.it/

Giovanni P., Asti Commentatore certificato 29.05.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
SEMPLICEMENTE OTTIMO QUELLO CHE STATE AFCENDO AVANTI COSI',NON CI FERMERA' NESSUNO

alvise fossa 29.05.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Ieri non ho visto la Gruber e sono più sereno

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

CARA ROBERTA,LO DICO A TE, E SE PUOI PASSA QUESTA MIA PROPOSTA A GRILLO.PER FARE QUELLO CHE DICI TU, E TUTTE LE BELLE PROPOSTE DEL MOVIMENTO A FAVORE DI TUTTO IL POPOLO.BISOGNA CAMBIARE STRATEGIA ANDARE TUTTI A ROMA E FARE CASINO.DOBBIAMO INIZIARE CON LA FORZA,ALTRIMENTI QUESTI NON MOLLERANNO MAI.SE STAVAMO NOI AL GOVERNO, STANNE CERTA CHE LI AVEVAMO TUTTI CONTRO, SINDACATI IN PIAZZA, ESTREMISTI DI SX, E DS, CHE INCOMINCIAVANO A METTERE BOMBE.QUINDI E INUTILE FARE I DEMOCRATICI CON QUESTI COMUNISTI E FASCISTI CHE CI GOVERNANO DA 68 ANNI.

Giovanni Diodato (giovanni diodato), Marcianise Commentatore certificato 29.05.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

questi parassiti corrotti non accetteranno mai ma tentar non nuoce!!!!!!

gianmario scavio 29.05.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace dirlo ma 5000 euro al mese son pochi, se si pensa che un qualsiasi dirigente o direttore ne piglia molti di più!! Allora questi ultimi quanto dovranno guadagnare?

Antonio Maria Calò 29.05.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono assolutamente d'accordo sulla proposta che state facendo. Sarebbe una gran cosa se si riuscisse a farla approvare,credo che tutta la politica cambierebbe completamente faccia,e non solo quello.... quindi andiamo avanti!!

eliana D'Armento 29.05.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo, così va bene. Però non limitiamoci a farla girare sul blog. Dobbiamo ricordarci, e la batosta di domenica è lì apposta per ricordarcelo, che la fascia di età over 45 non vota 5 stelle. Dobbiamo arrivare anche a queste persone che non usano il web.Dobbiamo per forza andare in tv; Di Maio, Ruocco, Taverna, Di Battista,Morra,Lezzi, Toninelli, Castelli. DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE INFORMARE CON TONO PACATO LE PERSONE CHE DOMENICA HANNO VOTATO PD O PEGGIO ANCORA, CHE NON SONO ANDATE A VOTARE.Portate a conoscenza di tutti questa proosta di legge. Non esiste solo il popolo del web. RICORDIAMOCELO SEMPRE.

G. PAOLO PEZZINI 29.05.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo eccome. Grazie

giovanna paravisi 29.05.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che si facessero queste proposte. Non mollate, noi onesti lavoratori che paghiamo tutte la tasse siamo con voi. È ora di dire basta a questi assurdi privilegi. Grazie per ciò che fate. Luisella

Luisella Pons 29.05.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

ritengo questa proposta più che giusta, dovrebbe essere però in qualche modo condizionata alla effettiva presenza, è penoso vedere in tv interi banchi di deputati vuoti e pensare che sono strapagati lo stesso.
Inoltre bisogna vigilare che fatta la legge non facciano rientrare i compensi in altre voci e riprenderseli con gli interessi. Purtroppo, ormai la fiducia nei politici è zero. Vi invito però ad andare avanti su questa linea, però con serenità e calma, così saremo sicuri in breve tempo di vincere davvero e la vittoria sarà di tutti noi dei cittadini onesti

rosaria francio' 29.05.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente la Picierno farà anche sua questa proposta e farà pressioni su Renzi affinchè si approvi presto... come ci ha spiegato qualche giorno fa a Ballarò con 80 euro quante cose si possono comprare... figuriamoci con 5.000 mensili.


Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 29.05.14 15:17|