Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'incontro Farage Grillo

  • 865


grillo_farage.jpg

"Beppe Grillo e Nigel Farage si sono incontrati oggi a Bruxelles per condividere un pasto e discutere di un futuro rapporto che potrebbe portare alla formazione di un nuovo gruppo al Parlamento europeo. Grillo e Farage hanno concordato di incontrarsi di nuovo nelle prossime settimane dopo un incontro animato e molto amichevole. In una mossa che dovrebbe incutere timore ai burocrati di Bruxelles, entrambi i leader hanno convenuto di iniziare immediatamente le discussioni al fine di formare un nuovo gruppo ed entrambi sono convinti dell'importanza della democrazia diretta in Europa per raggiungere il cambiamento. Hanno sottolineato che tutti i partiti politici dell'eventuale nuovo gruppo devono poter fare campagna elettorale in autonomia e votare come vogliono in un quadro di accordi di base. Farage ha detto: "Se funziona, sarebbe magnifico vedere ingrossare le file dei cittadini al nostro fianco. Se riusciamo a trovare un accordo, potremmo divertirci a causare un sacco di guai a Bruxelles". Beppe Grillo ha detto: "Siamo Ribelli con una causa e combatteremo con il sorriso". I leader hanno negli ultimi mesi ha espresso pubblicamente fascino e ammirazione reciproca per il lavoro e lo stile delle campagne elettorali." Ufficio Stampa di Nigel Farage

28 Mag 2014, 19:07 | Scrivi | Commenti (865) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 865


Tags: Beppe Grillo, Bruxelles, Europa, M5S, Nigel Farage, Parlamento Europeo, UKIP

Commenti

 

FARAGE - M5S?
Beppe fai molta attenzione perchè i concetti di Farage sono molto diversi da quelli del M5S.
Se è per fare un gruppo più forte per contare in Europa ci può stare ma a patto di tenere ben distinti gli ideali, gli scopi della politica e i costi della politica.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 13.08.16 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, frena, così rischi di rovinare tutto... ma che cazzo ti salta in testa e con quale diritto fai e disfai? Hai visto che il 5Stelle sta diventando il primo partito italiano e ti hanno ripreso prudori da leader? è meglio che ti dedichi ai tuoi spettacoli, senti a noi. Hai avuto il merito di ideare questo miracolo politico ma ora ritirati in buon ordine. Questi sono ragazzi d'oro, onesti, preparati e pronti a governare. Se fai quell'accordo con Farage mandi all'aria tutto il loro lavoro. Personalmente lo considerei un tradimento bello e buono, ed uscirei dal Movimento tornando a Rifondazione.

Antonello Chichiricco, Roma Commentatore certificato 11.08.16 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ma tutte queste cose ce le raccontiamo tra noi... la maggior parte degli italiani seguono le tv che sono serve del sistema...OCCORRE UNA TV A 5 STELLE !!!! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=342012782613823&set=a.106155199532917.13873.100004153118322&type=1&theater

fausto calvino 08.06.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

ok Farage! 24 seggi loro + 17 nostri + alleanza no euro= GUERRA ALLE LARGHE INTESE EUROPEE...te la do io l'Europa!!! e i verdi "moderati" tedeschi del fiscal compact!!!!!

Anna Rossi Commentatore certificato 07.06.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No alle alleanze con i razzisti

Gjuri Ajvazi , Torino Commentatore certificato 06.06.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Ferdinando Imposimato: “Mai con l’Ukip”
“UN ACCORDO del M5S con l’inglese Nigel Farage sembra impossibile per varie ragioni. Farage è un conservatore e razzista e vuole una società imperniata sul profitto e non sul lavoro, sulla solidarietà e sull’eguaglianza, pilastri del M5s” . Così scrive Ferdinando Imposimato, presidente onorario della Corte di Cassazione, e recentemente sul palco di San Giovanni per i cinque stelle. “Il programma di Farage si pone in contrasto con i diritti inviolabili alla tutela dell’ambiente (art 9 Costituzione) e della salute (art 32) ; si oppone alle energie rinnovabili , vuole le energie fossili, come il carbone, di cui la Gran Bretagna è ricca, ma è causa di tumori, vuole l’energia nucleare e rifiuta il piano rifiuti zero. Quando al Parlamento Europeo si discuteva il programma strategia del 20% in più di efficienza energetica, il 20% in meno di gas a effetto serra e il 20% di energia da fonti rinnovabili, i più feroci avversari erano i conservatori britannici e lo Ukip di Farage”.
(Il Fatto Quotidiano, 1/6/2014, pag 2)

Diego Trystero Commentatore certificato 01.06.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo con l'eventuale alleanza con l'EFD.l'unico punto su cui la pensiamo in 2 modi diversi e' sull'energia ma il gruppo EFD permette di votare in modo autonomo e diverso.Sugli altri punti ci siamo.Viva il m5s

michele p., limbiate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.05.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono convinto che, concetti come rottamare, asfaltare, gufare (solo per citarne alcuni) non facciano parte della cultura, ma al contrario dovrebbero far inorridire ogni autentico democratico.
Ormai, quasi a sessant'anni, posso dire con soddisfazione di aver visto passare tante culture cialtrone ed i loro stessi ideologi. Ho visto passare i Fanfani, gli Andreotti, i Craxi, i Berluskoni. Se ci saranno altri 40 anni di Renzismo, francamente non ho voglia di aspettare per vederne la fine.
Sarà quello che sarà!
Come facciano le persone a dare il proprio consenso, in questo Paese, verso quei comportamenti collettivi che procurano soltanto danni a loro stessi ed alle persone a loro vicine, resta francamente, per me, un problema insolubile.
Facciano pure! E si tengano appieno le conseguenze delle loro scelte!
D'altronde, cosa ci si può aspettare al giorno d'oggi?
Oltre centocinquanta anni fa ci furono 1'000 persone disposte a dare la vita per costruire il proprio Paese, l'Italia!
Oggi, al contrario, non si riescono a trovare 1'000 persone disposte a mettere a disposizione 80 euro per costruire un'Impresa in grado di cambiare il mondo!
Certamente i tempi sono cambiati! Ma in peggio, con un imbarbarimento collettivo e complessivo delle coscienze!
Ad ogni modo, in direzione ostinata e contraria, io continuo a portare avanti le mie proposte e denunce con cui cercare di far funzionare meglio il mondo e resto a disposizione di quanti vorranno apprezzarle!
Grazie!


Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 31.05.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

La scelta non è tra farage e i verdi.

M5S deve essere LEADER di un gruppo, formato da M5S e sei o sette piccoli
partiti indipendenti (Pirati, ecc, soprattutto del sud europa)!!

ce ne sono, e tanti, ne´fascisti, né comunisti, né schiavi delle banche o
della merkel, anche fatti di un solo deputato, basta muoversi e metterli
insieme, cazzo!!! invece che andare a rimorchio di farage o dei verdi!!

nikola 31.05.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nigel Farage su Twitter chiede di aumentare i finanziamenti per la difesa
https://twitter.com/Nigel_Farage/status/374808995451924480

Un filmato molto eloquente in cui Farage chiede di AUMENTARE LE SPESE PER GLI ARMAMENTI:
https://www.youtube.com/watch?v=eolXo_rlZWY

Diego Trystero Commentatore certificato 31.05.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

A pagina 4 del programma europeo dell’UKIP di Nigel Farage si dice chiaramente che sono contro le fonti di energia rinnovabili, perché secondo loro sono uno spreco e porteranno a rischi di blackout. Vogliono la fine dei finanziamenti a quello che chiamano “la truffa delle energie rinnovabili” (renewable energy scams): http://goo.gl/MFHXGx

Più volte Farage ha dichiarato di essere a favore delle centrali a petrolio, a carbone e energia nucleare: http://goo.gl/lpU2rQ

Questo è il documento ufficiale dell’UKIP sull’energia, un totale attacco alle energie verdi e rinnovabili:
http://www.ukipmeps.org/uploads/file/energy-policy-2014-f-20-09-2013.pdf

A pag. 4 fanno il confronto tra una centrale nucleare contro 2077 pale eoliche, e dichiarano che è meglio la centrale nucleare. A pag 12 rincarano la dose affermando senza mezzi termini che “we believe that nuclear is a vital part of the energy mix”.
A pag 13 e 14 aggiungono che sono un’ottima cosa anche le centrali a carbone.

A pag 15 affermano che bisogna cancellare tutti i sussidi e tariffe agevolate per le energie rinnovabili, bloccare lo sviluppo dell’energia eolica, richiedere a Bruxelles il mantenimento delle centrali a carbone, ripudiare il Climate Change Act del 2008, e alla fine…
BASE OUR ENERGY STRATEGY ON GAS, NUCLEAR AND COAL, ovvero basare la strategia energetica su gas, nucleare e carbone.

Diego Trystero Commentatore certificato 31.05.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Capiamoci. Similarità del messaggio tra PD e M5S: (rinfacciare quel che non s'è fatto o s'è fatto male, ribadendo i "presunti" successi). Solo che dati gli interessi in campo, tra gente pura e gente corrotta c'è un abisso di perfidia. M5S vive di onestà intellettuale e sincerità; "Los Otros" invece campano sulla propaganda dell'istituto Luce, proprio uguale a quella di Forza Italia prima maniera, per poter comodamente concludere i loro affari. Ho letto che qualcuno vorrebbe amplificare le forma partito; per arrivare a cosa? A quello?

Guelfo M. Commentatore certificato 31.05.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Grillo voleva aprire il Governo come una scatola di tonno. Peccato che egli come arnese non si è dimostrato adatto. La scatola è stata appena intaccata ed egli si è tagliato. Adesso si cimenta con la scatola Europa e già ha sbagliato attrezzo. Ci vorrà un cerotto ancora più grande.

Stefano Maggi, Alberobello Commentatore certificato 31.05.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ritiriamo gli eletti! La prossima volta ci pensiamo prima.

Lucio Zoppirolli Commentatore certificato 30.05.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente si sono fatti due risate con il programma di continuare a divertirsi prossimamente? Questo quanto con massima trasparenza si capisce ....
Inquietante e molto triste.

Elisabetta Vesco 30.05.14 14:37| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si concordo, Farge è una persona onesta e schietta!
Come elettore approvo al 100%

bruno a., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.14 14:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore piantiamola di utilizzare termini impropri come xenofobia e razzismo.

Già qui in italia siamo abituati a chiamare razzista chi vuole destinare i soldi degli italiani prima agli italiani. E magari vorrebbe ulteriori finanziamenti dall'UE per gestire meglio gli effetti della "primavera araba".

Adesso si inventano la favola del razzismo di Farage. Io vedo nell'UKIP anche candidati di diverse etnie.

Che se è pur vero abbracci il liberismo, le politiche nazionali non ha senso confrontarle con quelle europee.

per favore non scadiamo nella banale patosensibilità di sinistra che ha solo peggiorato le condizioni socio-economiche: e di chi sta qua, e di chi scappa da quei paesi che anche la "sinistra" contribuisce a BOMBARDARE (es. Libia)

C'è un mostro da sconfiggere, non dimentichiamolo.

Roberto S. 30.05.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha dato a Grillo il mandato per incontrare questo tizio a nome del m5s?
La cosa andava discussa prima delle elezioni europee, non dopo.
E, comunque, il gruppo a cui dovra` appartenere il m5s al Parlamento Europeo non deve assolutamente essere deciso da Grillo: lo si decida in rete.

Arcangelo M., Bologna Commentatore certificato 30.05.14 14:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi paleso immediatamente come "troll", nel senso che il Movimento non l'ho mai votato e non ho intenzione di farlo, ma sono parte della Rete e degli Italiani a cui Grillo spesso si appella quindi mi sento in diritto di esprimere un'opinione: il dirsi "nè di destra nè di sinistra", unito al fatto di non avere idee precise nei confronti di qualsivoglia argomento (se non mi sbaglio l'idea è quella di discutere tutto con la base, volta per volta) ha creato un vuoto di contenuti che è buono a cambiare continuamente le carte in tavola, ed è quello che Grillo sta facendo ora. Non è di destra nè di sinistra ma va a discutere di alleanze con il capo di un partito xenofobo, misogino e che non chiede una ristrutturazione dell'Europa, ne chiede la sua eliminazione.
Nella vita ci vuole un po' di autocritica, e lo dico da persona di sinistra, che di autocritica ne avrebbe proprio bisogno.

Emmanuela Pioli 30.05.14 14:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DISPIACE VERAMENTE PER LE PERSONE ONESTE E LAVORATRICI, MA DISINFORMATE, CHE HANNO VOTATO PD, PERCHè SI TROVANO INSIEME AI PEGGIORI FALCHI DELLA DC CHE SI SONO RIUNITI SOTTO LO STEMMA DI MONTI.
DEL RESTO A QUESTI BASTA DIRE CHE I COCCODRILLI VOLANO ATTRAVERSO LE PAGINE DELL'UNITà E CI CREDONO.

carla g., Padova Commentatore certificato 30.05.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/30/se-m5s-chiama-i-verdi-li-incontriamo-piu-problematico-vedere-farage-o-le-pen/1006928/

Francesco Manetti 30.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

No all'alleanza con Farage. Non ha alcun senso: noi che ci siamo mantenuti con orgoglio duri e puri, noi che avremo fatto degli errori, ma che non vogliamo assolutamente mischiarci ai gruppi xenofobi europei...

Luca 30.05.14 13:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che soffrono di fronte ad una ipotettica alleanza M5S UKIP dico questo:
per carità, non lasciatevi condizionare dai media italiani: stanno sferrando un attacco al M5S cercando di esasperare i sentimenti di chi proviene dalla vecchia sinistra.
Farage è un liberista spinto (che ha poco in comune con noi) ma assolutamente non è nè fascista nè razzista, anzi ha rifiutato la proposto della le pen proprio perchè quest'ultima è lei sì razzista!
Qualche giorno fa casaleggio invitava la folla a invocare berlinguer: secondo voi come si sono sentiti i grillini che provengono dalla vecchia destra?
Ve lo dico io: si sono sentiti come vi sentite voi adesso a vedere grillo invocare farage.
MA NOI DOBBIAMO SUPERARE QUESTI SENTIMENTI VECCHI non più adeguati ai nuovi tempi.
Con farage dobbiamo solo stringere un'alleanza strategica e tecnica su un solo punto : REFERNDUM SULL'EURO.
sU TUTTO IL RESTO OGNUNO E' AUTONOMO.
Calmiamoci tutti, e non cadiamo nelle trappole provocatortie della casta che vuole dividerci.
Per l'amor del cielo!

romeo c. Commentatore certificato 30.05.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strategia ora inizia ad essere davvero nebulosa. Come ? In Italia non bisogna allearsi con nessuno , perché hanno tutti la rogna, bisogna aspettare il 51% mentre si guarda il paese morire, mentre in Europa alla prima elezioni bisogna allearsi con populisti / xenofobi ? Ma come? Allora forse anche in Italia valeva la pena allearsi e fare un Governo con qualcuno invece di stare a guardare per un anno?
E poi basta con questa storia che uno vale uno ... qui ci sono due che valgono per tutti e 6 milioni di elettori che non contano una mazza ... a tal proposito esilarante la Lombardi che non ha commentato i risultati elettorali la sera delle elezioni perché il padrone non aveva ancora proferito verbo in tal senso. Liberiamoci di Grillo e Casaleggio e diamo davvero spazio ai nostri rappresentati e ai problemi dei nostri elettori

Elio Parodi 30.05.14 12:54| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo una schizofrenia nel comportamento di grillo. da una parte si sostiene che bisogna allargare la base, arrivare a governare con il 40/50....per cento, sic..., cifra inarrivabile se non si va a pescare consensi in una vasta platea che va dall'ultradestra all'ultra sinistra, nemmeno nelle rivoluzioni si può sperare in una partecipazione più alta, dall'altra si fa una scelta di campo alleandosi con farage che inevitabilmente ecluderebbe una buona parte di voti. credo che questo atteggiamento sia una scelta autoreferenziale....il movimento non più come centro propulsivo e diidee che giustifica la sua esistenza ma l'esistenza stessa del movimento come unico obiettivo.

alberto c., livorno Commentatore certificato 30.05.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Troppi Troll desinistri e sinisdestri stanno partecipando a questa discussione al solo scopo di destabilizzare il movimento. Siamo sotto attacco pertanto sarebbe opportuno agire di conseguenza nella maniera più opportuna. I giornaloni manovrati dai partiti hanno già iniziato a titolare gravi problemi di comunicazione fra i 5 stelle.

Roberto Serani 30.05.14 12:29| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno. Per farsi un'idea di chi è il signor Farage vi prego di andare su questo blog: http://angeloconsoli.blogspot.it/2014/05/nigel-farage-se-lo-conosci-lo-eviti.html.
Credo che sia anche opportuno informare la rete sulle possibili alleanze e far scegliere la rete. Per coerenza.

micaela f. Commentatore certificato 30.05.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono elettore e sostenitore incallito da sempre del movimento, ma questa volta mi sento tradito. Nessuno a dato il permesso a Beppe di andare da uno piuttosto che da un altro. Visto che Beppe dice che non ha incarichi da cui dimettersi, come si permette di fare certe cose di testa sua??? Inizio ad essere MOLTO SCETTICO

Luca Pagnoni 30.05.14 11:52| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Penso che un'eventuale alleanza con Farage sarebbe dannosa per due ordini di motivi.
Il primo, soltanto ipotetico ad oggi, attiene al metodo, ossia alla mancata condivisione da parte della base. In questo senso si dovrebbe evitare la strumentalizzazione dell'incontro grillo-farage come esempio della padronalità del movimento, da un lato continuando queste "consultazioni" ed estendendole ad altri eventuali partners con politiche o proposte simili alle nostre (in materia di politica energetica e ambientale, di tutela delle potenzialità nazionali e del mercato interno, di tutela dei paesi mediterranei, economicamente più deboli, di contrasto al 3%, al fiscal compact, al mes...), dall'altro delegando la decisione ad un processo democratico.
Il secondo tocca il tema dell'immigrazione, che resta delicatissimo per la connotazione ideologica che determina.
Premetto che questo mio commento prescinde dalla mia personale opinione in materia di immigrazione, che pure ho, netta, e mira invece ad una riflessione sugli effetti di consenso.
I grandi partiti, pd, e pdl, avevano ed hanno su questo argomento fortissimi vantaggi di strategia: anzitutto hanno al loro interno correnti di pensiero differente, per cui può trovare tizio a favore e caio contro una politica più o meno rigida sull'immigrazione. in secondo luogo hanno le stampelle radicali che si fanno carico di sposare una posizione netta, così da un lato catalizzando il consenso dei favorevoli, e dall'altro evitando di indebolire l'alleato di maggioranza, che rimane neutro.
Noi siamo soli e coerenti come gruppo, e questo, se dovesse portare a prendere una posizione netta (anche attraverso un'alleanza) su un argomento così connotante, anche per l'inevitabile amplificazione mediatica, porterebbe ad un ridimensionamento forte di consensi, e ad una maggiore difficoltà di crescita trasversale. Forse è meglio puntare su altri partners, che fanno di temi diversi la loro bandiera, e lasciare libertà di coscienza sul tema.

maurizio alferi 30.05.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo streaming degli incontri? Ma si voterà per questa cosa? Non possono dare la parola alla gente solo quando fa comodo sbandierarlo.

Francesco p 30.05.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo attenti a non fare cazzate. E' vero che non abbiamo sfondato ma in compenso la base ha retto ed il patrimonio di sostenitori del m5s e' ancora enorme. Grillo è stato già sconfessato dalla rete sull'immigrazione e se si dovesse concretizzare l'accordo con i fascisti inglesi la rete lo bocciera' di nuovo. Questo è il bello del nostro movimento. Ripartiamo dai territori e dalle amministrazioni locali e sopratutto valorizziamo i principi base del vivere civile. No al razzismo.

Antonio Cuccaro 30.05.14 10:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NO UKIP!!! BEPPE COMMETTI UN ERRORE!
sono stanca di questo continuo equilibrismo tra destra e sinistra. e sinceramente lo ero già da prima di votarti alle europee. ma adesso comincia ad essere un pò troppo, e non credo che reggerò fino alle prossime elezioni.
decidi, anzi, meglio, lascia decidere a noi da quale parte stare e non ti far vedere in giro con questi fenomeni da circo impressionanti (Farage che feccia di politico è?).
Altrimenti dovrai prenderti il maalox anche la prossima volta. Scegli tu.
passo e chiudo.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.05.14 09:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo questo link: http://cep.rhul.ac.uk/cep-blog/2014/5/29/why-grillo-may-not-need-farage-to-form-a-parliamentary-group.html

Se ci fosse la possibilità di costituire un gruppo "ex novo", non sarebbe più conducente aprescindere dalle posizioni di Farage?

Con Farage e altri si possono, comunque, trovare alleanze sulle cose.

Tra l'altro sarebbe in linea di coerenza con quanto Beppe ha detto nei vari interventi del tour

Stefano A., Tremestieri Etneo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dire che Farange e' stato spesso strumentalizzato tale e quale a Grillo. Un consiglio gratis: andate alla fonte.

pierino liscidini 30.05.14 09:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Farage = NO EUROMONETA = NO TROYKA = NO UE . Il resto sono tutte cazzate . Ma davvero credete che con 17 eurodeputati su 780 vi fanno comandare? Che menti eccelse che raccoglie questo m5s!

V.DRR 30.05.14 09:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che tristezza quanta gente crede ancora a quello che scrive e dice l'informazione italiana su Farage ora capisco perché e cosi dura cambiare questo paese

onabur 30.05.14 08:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

La semplice ragione della nostra sconfitta alle elezioni? Il fatto che il M5S (e gli intelligentoni del blog ne danno prova ogni giorni di più) non ragioni secondo categorie politiche e, di conseguenza, non faccia politica. Cosa significa fare politica? Prendiamo l'esempio dell'incontro di Grillo con Farage. E' sbagliato! Ma non perché Farage sia o non sia razzista e fascista, o meglio, non solo per quello. Ma anche perché è contro il processo di costruzione dell'Europa unita. Pensate, intelligentoni del blog, che per i piccoli stati europei sarà semplice competere, nell'immediato futuro, con giganti come USA, Russia, Cina, India, Brasile, ecc...? Date una breve occhiata alla questione dei due marò prigionieri in India da quasi tre anni, per rendervi conto della forza e dell'arroganza antidemocratica di simili paesi. Fermare il processo di costruzione europeo significherà condannare gli stati europei all'irrilevanza e alla sudditanza, come gli statarelli italiani preunitari. Certo, l'Europa va riformata. Ma non certo distrutta! Un altro esempio di comportamenti apolitici sbagliati del M5S? Dopo le elezioni o dopo l'ascesa al potere di Renzi la strategia sarebbe stata semplice, per chi avesse pensato secondo elementari categorie politiche. E cioè: accordo con il PD; distruzione (politica) del nano; elezioni contro il PD e vittoria; intanto, governare bene per alleviare la sofferenza sociale degli italiani e per aumentare il consenso. Gli italiani avevano bisogno di riforme, non di ulteriori urla e invettive. E ora datemi del troll, come da un anno e mezzo in qua, intelligentoni del blog!

Sebastiano Del Piombo Commentatore certificato 30.05.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'vero i verdi sarebbero quelli con piu'affinita'.Non sarebbero sono.Sembra siano anche un po'snob pero'.viceversa gli inglesi mi sembrano guardare al sodo senza tanti complimenti.I conti comunque vanno fatti alla luce della priorita'delle cose che si vogliono ottenere.Quanti siamo con gli uni.Quanti con quegl'altri?

al aveto (aveto), pavia Commentatore certificato 30.05.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Farage no, vi prego.... è sucidio!

Ettore Licheri, Sassari Commentatore certificato 30.05.14 08:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sostengo il M5S da quando è nato ma se se vi alleate con questi ritorno all astensione

leonardo penna, roma Commentatore certificato 30.05.14 07:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'STATO DETTO CHE L'ELETTORATO DEL MOVIMENTO E'COMPOSTO GENTE DI DX E GENTE DI SX.SIAMO AMBIDESTRI .CHE BELLO.TUTTI SONO STRUTTURATI COME UN ESERCITO.ANCHE SE NON SEMBRA.ANCHE GLI ANZIANI FALLITI DEL MIO QUARTIERE LO SONO.QUESTO VEDE TIZIO LO DICE A CAIO CHE RIFERISCE A SEMPRONIO POI C'E'IL PS IN PENSIONE POI IL MAFIOSETTO ECC ECC.SONO TANTO SQUALLIDI QUANTO EFFICENTI.L'ITALIA E'BASATA SULLA RUFFIANERIA ECCO PERCHE'TUTTI I MEDIOCRI LAVORANO.

al aveto (aveto), pavia Commentatore certificato 30.05.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

I cinque motivi per cui Farage e Grillo sono incompatibili

http://www.giornalettismo.com/archives/1504221/i-cinque-motivi-per-cui-farage-e-grillo-sono-incompatibili/

E la DIS-informazione mediatica e cartacea sul "cargo" di RENZI, ci marcia sputtanando il Movimento e Grillo!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.14 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti Beppe e cerca di chiudere con un accordo con Farage. E' importante per rispondere agli attacchi dei faccendieri europei. Mi auguro che gli attivisti e i parlamentari 5Stelle capiscano e sostengano questo accordo, per evitare che in futuro si possa tornare a scambiare l'Italia da stato sovrano a stato coloniale, cosa che è già accaduta nel complotto anti-berlusconi del 2011. Di Berlusconi non mi importa niente. Ma è chiaro che in quel periodo e con quel tipo di attacco a soffrire sono state tante famiglie e tanti imprenditori che non ricevendo prestiti dalle banche si sono suicidati. Ricordo che su rivelazioni clamorose su strane manovre internazionali per sbarazzarsi del leader del centrodestra. Durante la riunione del G20 a Cannes nel novembre di tre anni fa, in piena crisi economica, Geithner sarebbe stato avvicinato da «alcuni funzionari europei» che chiesero agli Usa di aderire ad un piano per costringere alle dimissioni l'allora presidente del Consiglio. E sulla base di questi esposti i magistrati hanno aperto un'inchiesta per accertare se negli avvenimenti ricordati da Geithner siano stati compiuti alcuni reati previsti dal Codice Penale (attentato contro i diritti politici dei cittadini e violazione della Legge Anselmi sulle associazioni segrete).

Napoleone Maurizio Catania, San Mauro Pascoli Commentatore certificato 30.05.14 06:43| 
 |
Rispondi al commento

Farage è l'unica reale possibilità per costruire un'efficace azione comune in europa, essendo lui un autentico nemico della banda oligarchico finanziaria dei van Ron Puy Draghi Merkel & Co, dei quali Renzi ed il PD saranno fedeli maggiordomi. Con chi altri avrebbe dovuto incontrarsi Grillo, con i verdi tedeschi, che mai, dico mai in questi anni hanno minimamente dimostrato di opporsi al disegno criminale della troika?? Con tsipras?? ma per favore!! Forse che alcuni preferirebbero vedere i nostri a braccetto con sel, alleato di tsipras e tirapiedi dichiarato di renzi, piuttosto che con farage?? Forse sarebbe ora di liberarsi del fardello ideologico cattolico comunista, che pare affliggere i pre/giudizi di sin troppa gente, inclusi taluni parlamentari del movimento!

gianfranco d. Commentatore certificato 30.05.14 04:19| 
 |
Rispondi al commento

Finchè si tratta di sondare mi va bene tutto, però prenderi in considerazione anche i verdi europei,hanno parecchi punti in comune con il MoVimento:
1 - non sono schierati (Dx-SX)
2 - Criticano le misure di austerità
3 - chiedono gli eurobond
4 - vogliono regolamentare e controllare i mercati finanziari
5 - sono pro Tobin Tax
6 - sono per le energie rinnovabili e contro il nucleare
7 - contro gli OGM
8 - Contro il trattato di libero scambio UE-USA

perchè non prenderli in considerazione?

leonardo 30.05.14 02:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IL M5S NON FA ALLEANZE CON NESSUN PARTITO.
Vale solo per l'Italia?

CIò CHE NON è NEL PROGRAMMA, VA VOTATO DALLA RETE.
Nel programma non c'era di allearsi con Farange. Per allearsi con lui, bisogna prima chiedere alla rete!

GOLPE INGLESE.
Come si fa a presentare sul blog l'interessantissimo libro "Il golpe inglese" (http://www.beppegrillo.it/2011/09/il_golpe_ingles.html) e poi allearsi con un partito inglese? E la nostra sovranità nazionale?

PERCHé FARANGE, Sì E LE PEN, NO?
Quali sono le differenze?

IL M5S DEVE SMASCHERARE LE POLITICHE LIBERISTE EUROPEE E IL LORO ESECUTORE RENZI IN ITALIA!

Matteo F. Commentatore certificato 30.05.14 00:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

FARAGE E' UNA GRANDE SCELTA.

Beppe batti un cinque!

I media inglesi definiscono Farage un fascista xenofobo, vero quanto il fatto che Grillo è come Hitler!
A tutti quelli che strepitano il loro dissenso su questa scelta vorrei dire:

quando riuscirete a staccarvi dal cordone ombelicale dell'ideologia di sinistra?
Tutto quello che sembra in odore di sinistra è buono tutto il resto è feccia?
La sinistra italiana come la destra è culo e camicia con i poteri della finanza speculativa che sta distruggendo i popoli europei a suon di misure di austerità!
Per non discostarvi dall'ideologia volete davvero distruggere il futuro dei vostri figli?
Non si tratta più di ideologie, destra e sinistra sono superate.
Si tratta di opporci a questo modello europeo che sta massacrando l'economia, la libertà, la democrazia di interi popoli.
Sveglia! Vogliamo più europa come dice Tsipras e quindi più austerità e più rigore o vogliamo strappare i trattati come il fiscal compact che ci obbliga a versare 50 mliardi di euro all'anno per i prossimi 20 anni?
Adesso si tratta di scegliere alleati che si oppongono a questi crimini e l'unico che ho visto fare questo al parlamento europeo è proprio Nigel Farage.
Verificate guardando i video youtube degli interventi di Farage, alcuni sottotitolati in italiano.
Io guardo i fatti... il resto sono chiacchere dei media.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 30.05.14 00:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farage non è razzista (nel suo partito ci sono esponenti di colore), è sempre stato onesto e coerente, e si è sempre fatto portatore di battaglie giustissime in europa...
Spero vivamente che vada in porto questa alleanza

Federico Annaloro Commentatore certificato 29.05.14 23:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco, rimani col movimento, vota noi ' L'Italia s'è desta'.
Poi adesso veramente non si può fare gli schifiltosi: ci vorrebbe veramente un fronte compatto, compreso Farage e magari con la possibilità di decisioni autonome nel caso ce ne fosse la necessità ( ambiente ?)

Pier S., Casale Commentatore certificato 29.05.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento

In queste elezioni ho votato M5S per la prima volta. Condivido molte delle idee e dei ragionamenti di M5S, come d'altra parte ho delle critiche a certe posizioni. Ma l'alleanza con i razzisti e xenofobi NO! Quella gente se la prende con gli immigrati per nascondere le responsabilita' dei VERI COLPEVOLI: e cioe' la classe dirigente liberista che ci ha portato a questa situazione. Beppe, se un'alleanza serve va crecata con le forze politiche che piu' hanno punti di convisione con M5S. Non vedo quali punti di condivisione ed interessi comuni ci possano essere con IKIP. Ne vedo molti di piu' con Lista Tsipras, per esempio. Loro non molleranno mai. Noi neppure.

aless fb Commentatore certificato 29.05.14 23:20| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma sei ubriaco?bah...
ultimamente non capisco certe scelte, io credo sia ora di lasciare il movimento alle persone capaci che ci sono e farlo diventare un gruppo autogestito!

FabioRamon S., Brescia Commentatore certificato 29.05.14 22:51| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Discutiamo e alleiamoci con gli Spagnoli di Podemos! che hanno il nostro stesso programma!

http://podemos.info/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/27/europee-2014-la-spagna-di-podemos/1002661/

Marco d., Modica Commentatore certificato 29.05.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"GRILLO HA SEMPRE RAGIONE" (Leo Longanesi)


ou sveia.
il video non funziona

Vittorio DIncaLevis, Pordenone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Affermare che il M5S negli ultimi tempi politicamente sia stato sbilanciato un troppo sinistra non significa poi dopo tuffarsi a destra.
Il M5S non è un partito politico quindi non è costretto a seguire alcuna corrente politica ma deve, a mio parere, sostenere e difendere gli interessi dei cittadini che rimangono prigionieri dalle ingiustizie burocratiche, del fisco oppressivo ed invasivo, e dell'abuso Politico e bancario.
In queste elezioni Europee si è smarrita la strada maestra tracciata che ci ha portato a Vincere le elezioni Politiche Nazionali. E' fondamentale ritornare a difendere gli Italiani dall'immigrazione selvaggia, la piccolissima, piccola e media impresa, artigiani ,lavoratori precari e i nostri giovani.

Digiovanni Giovanni 29.05.14 21:57| 
 |
Rispondi al commento

a giudicare dai commenti sembra che tutti quelli che scrivono siano sempre vissuti in Inghilterra e siano sempre stati compagni di banco, di lavoro e di bevute di Farage O_o
Lo conoscono tutti meglio dei loro figli!

Peccato che non sia vero e che scrivono le cretinate che hanno imparato a memoria dai giornali del Pude (partito unico dell'euro).
Sempre a dire di non credere ai giornali e oggi vediamo che pure i pentastellati non fanno altro che guardare la tv dalla mattina alla sera con pause solo per leggere i giornali.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 21:49| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Farage=Autogol Clamoroso=fine del movimento!

cristian C. Commentatore certificato 29.05.14 21:43| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inizio a capire perché si perdono consensi...chi tira Grillo per la giacchetta a sinistra e chi a destra...
E questi ridicoli parlamentarini dalle 12 preferenze ciascuno pretenderebbero di far fuori lo stesso Grillo dal M5S?'E cosa ne resterebbe poi del M5S??Il nulla!!Il M5S è Grillo, l'ha creato lui, chi sta con lui è dentro, chi non è d'accordo con Grillo si accomodi pure alla porta perché di lui sì possiamo farne a meno.. Temo che una legislatura sia già abbastanza, qui qualcuno si sta pericolosamente montando la testa.
E sull'incontro con Farage che dire? Se non si ha nemmeno l'intelligenza di capire che per incidere in Europa abbiamo bisogno di un alleato forte siamo veramente alla frutta, altro che i 17 parlamentari da soli!!Non devono andare a farsi una gita a Bruxelles! Roba da matti! Lasciate a fare a Grillo, se un movimento fatto da tanti signor nessuno prende il 20% dei voti lo dobbiamo solo e soltanto a lui, e se l'avessimo seguito anche sulla questione dell'immigrazione forse saremmo andati un tantino meglio anche alle europee..se il leader del movimento che è esso stesso il movimento non piace, ci si cancelli dal movimento ma non si pretenda di cambiarne il leader, il M5S senza Grillo è come il mare senza l'acqua...

marcella 29.05.14 21:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che il M5S a Strasburgo chieda l'ingresso nel gruppo ALDE, quello dei liberaldemocratici dove già militava IdV di Di Pietro e il Partito Liberaldemocratico britannico.
Sarebbe una collocazione di centro, lievemente a sinistra, e permetterebbe di portare avanti le nostre proposte.
Se invece ci si allea con la Le Pen, con la Lega Nord o con Ukip, credo che ci si ghettizzi e non si esprima al meglio il proprio potenziale.

Roberto Cena 29.05.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i 17 eletti in Europa sono stati informati di quest'incontro? La base è stata informata prima? Se è solo un incontro informale con questo gruppo vuol dire che ci saranno incontrri anche con altri gruppi? Io lotto quotidianamente con il pregiudizio della gente nei confronti del movimento. E' sono sempre più convinto che è fatto di gente moralmente pulita ed onesta! Ma queste scelte come alcune tue uscite Beppe non le capisco...

Massimiliano Renzetti 29.05.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

SE il M5S si allea con l'Ukip di Farage ha CHIUSO! FINITO DI ESISTERE! nel programma del M5S ci sono molti punti di contatto con la sinistra di Tsipras e il gruppo dei Verdi. Per quale motivo non allearsi con loro? per quale motivo scegliere un promotore del nucleare, del'energia fossile, della crescita economica selvaggia, della chiusura delle frontiere nazionali, contrario alla Tobin Tax e al reddito di cittadinanza? Sarebbe una grandissima delusione vedere il Movimento prendere questa deriva. Sarebbe un suicidio politico. Altro che dimissioni di Grillo si o no. Qui si parla di esistenza del M5S si o no!

PAOLA C. Commentatore certificato 29.05.14 21:15| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'acoordo con grillo ......farage va bene

the1fabio 29.05.14 21:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato perché in Europa ci fosse un occhio critico e onesto, ma soprattutto che spingesse la politica economica europea ad essere davvero equa e solidale, in cui tutti siano nell'uguaglianza dei diritti e dei doveri, senza mettere davanti i soldi alla felicità dei cittadini, come ti permetti di accostarci a questa persona, che non centra assolutamente nulla con le idee del popolo del m5s, ma soprattutto, promettendo compromessi zero, con quale diritto ti sei permesso di accostare me o quelli come me, a quest'uomo a cui da fastidio anche il nostro accento, perché non è inglese, come ti sei permesso di farlo senza interpellare nessuno!?!

Luigi Sessa 29.05.14 20:50| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Dario Fo' ha auspicato un avvicinamento a Tsipras...spero si valutino attentamente questi approcci con Farage , la maggior parte del movimento non è daccordo

SIMONE BOLIVARI Commentatore certificato 29.05.14 20:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fossi un PiDiota infiltato in questo sito griderei a gran voce che ABORRO l'ipotetica alleanza con il partito di Nigel Farage. Creare confusione e scompiglio a casa degli altri non fa altro che tornare utile ai servi della dittatura tedesca in europa. Il Movimento 5 Stelle da solo in europa è destinato ad essere relegato in un angolo senza avere l'opportunità di far sentire la popria voce. Bisogna accettare l'idea di rinnovarsise si vuole crescere in consensi.

Marco Alessi 29.05.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente non d'accordo con l'alleanza con gente che a mio avviso non condivide alcune proposte base dei sette punti del programma presentati.
Francamente Farage e il suo UKIP mi sembrano lontanissimi da un movimento che ha sempre: chiesto di non acquistare gli F35, presentato proposte di legge sulle unioni civili degli omosessuali, criticato l'egemonia delle banche...
inviterei tutti a leggere bene i programmi delle altre formazioni politiche, ad esempio quella di Tsipras che propone: abolizione del fiscal compact, reddito minimo garantito, tassazione sulle transazioni finanziarie, abbandono delle politiche di auterità, abbandono delle grandi opere come la TAV o le trivellazioni nel mediterraneo...
Non so voi ma io punti in comune ne vedo parecchi.

Barbara C., Modena Commentatore certificato 29.05.14 20:25| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

In questo caso penso che debba prevalere il buon senso. il M5S deve formare un gruppo, allora facciamo la nostra scelta sulle proposte convergenti, mantenendo la nostra libertà di voto sui punti non condivisi. In breve, dobbiamo sceglierci un vicino con cui protestare contro l'operato scellerato e senza scrupoli dell'Europa. Non dobbiamo sposare la sua causa. Allora tappiamoci il naso per amore del nostro paese. Altrimenti sarà tutto vanificato.
su questo Farage ho letto cose positive e negative, be forse la verità sta nel mezzo. Comunque ricordiamo il nostro scopo il bene del nostro paese, senza dubbi questo vale dei sacrifici.

Silvana Muratore 29.05.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo vuole fare un'alleanza con questo FARAGE ho buttato il voto.il mov5 s
Non è' questo!!
Ecco alcuni passaggi chiave:

La mia visione dell’evoluzione della societá umana é che se vogliamo avere scuole, ospedali e stato sociale, per avere tutte queste cose devi creare profitto! Perché é grazie al profitto che la gente paga le tasse. E ció che abbiamo adesso in questa unione europea é qualcosa che si definisce libero mercato ma che in realtá è totalmente controllato dagli stati, completamente nelle mani di grandi banche e multinazionali, che sta bloccando la genuina libera impresa e le piccole, medie imprese dal nascere e svilupparsi, e stiamo assistendo alla bassa crescita, a un disastroso indebitamento, un vero brutto affare per coloro per i quali, io credo, queste cose sono state pensate e realizzate: la parte debole della societá. Dobbiamo fare soldi, realizzare profitti, dobbiamo competere con il Brasile, con l’India, con la Cina e con tutto il mondo intero in via di sviluppo. Ma tutto ció che stiamo facendo é avvolgerci in un mantello che dice: “Oh, si puó lavorare meno, si deve guadagnare di piú,” “si puó andare in pensione prima.” Non funziona. Non paga. Una volta pensato attentamente a tutto questo, il mercato é ció che dà profitto, il profitto ci dá le tasse, le tasse ci danno il buono stato sociale in ogni stato libero.

E ancora:

Il mio partito non é anti-europeo affatto. Vogliamo un’Europa con cui fare affari, collaborare, saremo perfino ottimi vicini di casa. Personalmente ho un grande affetto per l’Italia e gli Italiani, e per 7 anni, quando facevo un lavoro diverso quando ero nel business, ho avuto un’agenzia a Milano ed ho speso un sacco di tempo a girare l’Italia, in affari con aziende italiane. E, come ho detto in precedenza, noi non siamo meglio, non siamo peggio, siamo certamente, peró, molto differenti da voi. Rimaniamo con le nostre proprie forme di governo, monete, lingue, culture. Saremo uniti, faremo affari, saremo amici Nigel Farage

Federico federici 29.05.14 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dichiarazione di farage poi mi lascia senza parole !
"Se funziona, sarebbe magnifico vedere ingrossare le file dei cittadini al NOSTRO fianco. Se riusciamo a trovare un accordo, potremmo DIVERTIRCI a causare un sacco di GUAI a Bruxelles".
Da notare le parole in maiuscolo, sarebbe questo il significato di alleanza che ha costui ?
Parole cosi non si sarebbe permesso di dirle nemmeno bersani !!!
Andasse a divertirsi da solo con nessuno al suo fianco in qualche campo da golf londinese...
Ed i guai che si divertirebbe a causare quali conseguenze avrebbero in italia ?

UnLettore 29.05.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con qualsiasi alleanza si scontenta qualcuno (alle prossime elezioni qualcuno in piu restera a casa o votera altrove)
Questo mi fa pensare che nel non statuto la frase "non ci alleiamo con nessuno" perche i PARTITI so tutti uguali era solo una scusa di comodo.
Ma fuori dell'italia, la classe politica dei farage/lepen e' migliore ?
Ma allora ci si prende per i fondelli ?
Ma sopratutto, chi ha deciso di mandare qualcuno del M5S in giro per l'europa da solo o quasi a discutere di alleanze ?

UnLettore 29.05.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento è stato fondato il 4 Ottobre, giorno di San Francesco. Anche se nel voto in rete dovesse spuntarla l'idea di allearsi con uno che rifiuta la solidarietà, vende titoli tossici, vuole una tassa eguale per tutti e se ne fotte dell'ecologia, quello non è più M5s. A quel punto sarei libero d'andarmene. IO sono coerente.

Mauro Caputo 29.05.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.giuliasarti.it/valutazioni-in-merito-allincontro-beppe-grillo-nigel-farage/

Matteo Bonomini (pal tramp) Commentatore certificato 29.05.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Farage va benissimo come alleato in Europa BRAVO BEPPE, continua così e mi raccomando butta fuori i deputati dissidenti !

Daniela P., Milano Commentatore certificato 29.05.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I verdi purtroppo si sono sputtanati in diverse parti d'Europa con le loro posizioni da signorine sufragette.
In Finlandia addirittura fanno parte di un governo che sta approvando la costruzione di una centrale nucleare di tecnologia russa alimentata solo con carburante russo prodotto in una delle cittadine russe piu inquinate.
Alla faccia della coerenza e del pragmatismo nordico...( poi spero che non tutti i verdi finlandesi appoggino)

Detto questo sono per un fronte anti-EU compatto: compresi eventuali partiti verdi con le palle ( o le ovaie ).

Bricy 29.05.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo video e capirete chi è Farage:

http://www.youtube.com/watch?v=bJHETdxwv8Y

Giuseppe L. 29.05.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

p.s. consiglio di mandare in tv Luigi di Maio, perché? E' bravissimo e super preparato; con lui facciamo sempre un figurone.

dolores vizzi, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per smentire quelli che affermano che Farage avrebbe detto che è giusto che le donne guadagnino meno degli uomini, pubblico questo video con commento.
Andate sempre alle fonti, non cadete vittime della propaganda avversaria:
http://news.sky.com/story/1197923/farage-working-mothers-worth-less-than-men

lorenzo b. Commentatore certificato 29.05.14 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A naso questo Farange,essendo inglese,è peggio della LePen.O,se volete,mi piace di meno.
Per me i nostri 17 vanno a Bruxelles da soli ,non riceveranno i fondi per il gruppo e va bene,ma eviteremo immancabili e già iniziate strumentalizzazioni.
Poi,se questi 17 hanno la stessa tacca di quelli in Italia si faranno sentire molto bene.
P.S.Se lanciate una consultazione in rete su accoppiarsi o meno con altri mi sa che "vinciamonoi" Meglio soli che male accompagnati.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 29.05.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente No a Farange e Si a Tsipras.
Vorrei adesso saperne di piu sul perche Grillo la pensa cosi.

Bricy 29.05.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo staff, ce un problema , mi giunge voce che molti attivisti non riescono a commentare....

Emanuele Esposito 29.05.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Comunque Grillo e' un grande!

Emanuele Esposito 29.05.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Appena ho saputo dell’ incontro di Grillo con Farage ho pensato: perché l’ Ukip? La sua campagna elettorale l’ ho schifata più ancora di quella della Le Pen; Poi se il Movimento facesse un gruppo con l’ Ukip, saremmo anche costretti, noi qui in Italia, a votare contro le loro posizioni in Europa, ad esempio sull’ immigrazione».
Quello che io di sicuro non accetterei mai è di stare sotto di loro, cioè che i nostri debbano prendere indicazioni dall’ Ukip».

stefano 29.05.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

SE IN EUROPA GLI EUROSCETTICI NON RIUSCIRANNO AD UNIRSI IN UN UNICO GRUPPO FARANNO RIDERE E LASCERANNO CAMPO LIBERO ALLE BANCHE

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bene il commento peccato che cozza proprio con la prima azione politica degna di nota dopo aver ammesso anche simpaticamente la sconfitta.
Casaleggio e Grillo intavolano discussioni a quanto pare telefoniche e oi incontrano dal vivo un altro partito per "sondare" capacita' di legame.... Questo mi sembra l'opposto di dare maggiore pluralismo. Le scelte vanno in buona parte condivise.... se proprio proprio vanno comunicate (prima non dopo) in modo da accettare idee (almeno in apparenza). Credo che il cambiamento nel movimento non debba essere di chiedere a Grillo di andare ma piuttosto di chiedere a Grillo e Casaleggio di condividere il potere sulle scelte strategiche decisionali. Senza barricarsi dietro formalismi del tipo era nel programma o roba così. Loro decidono e poi noi dobbiamo fare i salti mortali per trovare delle ragioni plausibili che ipocritamente ci facciano dire hanno fatto bene.... No voglio che ci sia una collegialità' TRASPARENTE e magari eletta di persone che dicano la loro PUBBLICAMENTE e magari anche sia coinvolta la base attraverso la piattaforma quando possibile e poi Grillo se borra avremo piacere a mandarlo a parlare con chi tutti noi abbiamo deciso non con chi ha deciso lui e casaleggio o non si sa chi (perché c'e' gente che "comanda", "decide", segna la linea e non si sa chi sia!!!!!).
Io ho votato M5S non Grillo
By Mimmo Migliorini, Ginevra

P.S. Molti attivisti stanno avendo problemi a inserire commenti.

Emanuele Esposito 29.05.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che Grillo ha incontrato Farage, per me non e' un problema, anche se quando ando' da RenzI fu la rete a decidere, quando ando da Vespa chi lo decise, e con Farage? Grillo forse deve fare un po di autocritica e riprendere la democrazia partecipativa...forse si sara' dimenticato...Casa...Casa...leggio...che faiiiii.

Emanuele Esposito 29.05.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE A TUTTI: non facciamo subito un processo a Grillo per un'incontro con Farage,forse molti non hanno ancora capito che gli elettori del m5s provengono da sinistra e da destra, bisogna andare cauti su ogni direzione, ma sopratutto a coloro che indicano alleanze con zipras, si perderebbe lo stesso consenso. Ciò voglio dire che non sarà facile trovare un alleato per il m5s perchè tutti gli elettori sono ancora radicati ideologicamente ai loro rispettivi partiti di provenienza, finchè il m5s resterà solo non ci saranno problemi, quando esso deciderà di allearsi
li ci sarà la perdita del consenso dai cittadini.

luigi rafti 29.05.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Me la sono persa la votazione in cui si chiedeva a Grillo e al figlio di Casaleggio di andare a parlare a nome del Movimento con qualcuno in Europa?

Lui non è un megafono? mi pare tanto stia diventando il megafono di se stesso.

Perchè non sono andati anche gli eurodeputati? Perchè non è andato qualcuno del Parlamento?

Alessio D. 29.05.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

E che palle... :(

Ma dite che anche sul blog di Farage a quest'ora sarà pieno di gente che gli dice di non allearsi con Grillo perché sui GGIORNALI hanno letto che Grillo è come Hitler (anzi oltre...), che dice che la mafia non esiste, che il M5S non ha votato il decreto per la sospensione dell'IMU e che Casaleggio è un guru con aspirazioni dittatoriali?... No, giusto per curiosità, eh...

Darth Maul Commentatore certificato 29.05.14 17:17| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, se proprio bisogna aderire ad un gruppo parlamentare per contare qualcosa in Europa, non capisco perchè prima di andare a parlare col nazifascista, razzista, misogino, xenofobo, omofobo di Farage con cui non abbiamo nulla in comune non sei andato a parlare con i Verdi, con i quali invece ci sono molti punti di contatto col nostro programma....della serie facciamoci del male!!

Michele Ginevra, Caltanissetta Commentatore certificato 29.05.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma ti sei bevuto il cervello? Che c...o abbiamo in comune con un nazifascista come Farage?
Non dovresti neanche rivolgere la parola ad uno che dice "le madri lavoratrici che prendono il permesso di maternità valgono meno degli uomini", un misogino, razzista, xenofobo (anche con gli italiani in Gran Bretagna...bel regalo che facciamo ai nostri ragazzi che lavorano in quel paese)e per non farsi mancare niente anche omofobo. Se ti sei stancato e vuoi la distruzione del movimento dillo chiaramente!!

Michele Ginevra, Caltanissetta Commentatore certificato 29.05.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco la paura verso Farage non è mica un mostro..anzi negli ultimi anni l'unico a difendere pubblicamente nel parlamento europeo è stato lui!! Informateve non è il mostro che pensate

claudio 29.05.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe il sentiero e' tracciato , 17 nuovi parlamentari europei e un accordo veramente di peso , ora parliamo anche con la Le Pen , e sarebbe il caso di fare un gruppo unito escludendo solo i neonazisti di alba dorata e hungheresi..e affini !!! Vai Beppe anche se perdiamo qualcuno per strada saranno in molti altri ad entrare !!!!!

maurizio masini 29.05.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

mi pare che la gue non ci consideri proprio e i 3 italiani eletti con tsipras se la ridono sul loro successo a discapito del m5s...i Verdi ci snobbano prima e dopo, ma se sono disposti a (ri)trattare non mi pare sia escluso da qualcuno..come non mi pare sia già esclusa una scelta sulla rete fra più opzioni solo per aver sentito farage (l'unico che ha mostrato interesse ancora prima delle elezioni) ..bisogna sondare prima il territorio con chi si apre al dialogo o no? poi valutare altri ed infine scegliere? come le prendete le decisioni voi? o ..forse..avete già scelto? magari leggersi informazioni più approfondite su farage e verdi gentilmente?...visto che qua sparate a vista..

Ilaria B. Commentatore certificato 29.05.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Nel blog o continuano a navigare trolls o individui che accetterebbero malvolentieri alleanze con Gesù Cristo, anche perchè col senno di poi cosa ne è nato :chiesa cattolica ecc. forse nemmeno con lui, anche perchè non si sa se LUi avrebbe dato il sacedorzio alle donne , il voto e via discorrendo, anche sull'omosessualità mai saputo come la pensasse nostro Signore Farage non sarà Grillo ma non credo sia il demonio e nemmeno silvio e cmq se lo tengono caro i britisch

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' quando si incontra Bersani o Renzi si fa lo streaming e invece con Farage incontri riservati? Mi spiace dirlo ma le cose non vanno per niente bene.

Fabrizio B., Paris Commentatore certificato 29.05.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, che stai facendo???????????

Monica Passalacqua, San Mauro Torinese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

bisogna premettere che un rapporto amichevole con una delle super potenze mondiali non guasterebbe poi se nel suo paese è nazista o fascista o cose varie cavoli loro mica deve governare l'italia...

giuseppe e., massalombarda Commentatore certificato 29.05.14 16:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma non era meglio la Le Pen?!?

Luisa V., Milano Commentatore certificato 29.05.14 16:15| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'ALLEANZA CON FARAGE?? PROBABILMENTE L'UNICO PUNTO IN COMUNE CON IL MOV5 STELLE E' L'ANTIEUROPEISMO.
SE ABBIAMO DECISO DI PERDERE ANCORA VOTI BASTA ALLEARSI CON L'ESTREMA DESTRA.
SONO DACCORDO CON LA TEORIA CHE NON C'E' PIU' NE DESTRA E NE SINISTRA MA UN SOPRA E UN SOTTO, COMUNQUE UNO XENOFOBO, ANTI AMBIENTALISTA, CHE APPOGGIA LO SVILUPPO DEL NUCLEARE, LA LIBERALIZZAZIONE DELLE ARMI E QUANT'ALTRO MI SEMBRA CHE NON ABBIA NIENTE A CHE FARE CON IL MOVIMENTO
ANZI PENSO CHE SIA "SOPRA" E CERTAMENTE NON PUO' ESSERE ACCETTATO DA CHI VOTA IL MOVIMENTO CHE VUOLE PROTEZIONE PER I DIRITTI MINIMI PER IL VIVERE DECOROSO PER TUTTI.
CAPISCO CHE IN EUROPA BISOGNA ALLEARSI PER PORTARE A CASA RISULTATI MA DI ALLEANZE SE NE POSSONO FARE ANCHE ALTRE.
E’ VERO CHE CI SI POTREBBE ALLEARE CON FARAGE SOLO PER L’ANTIEUROPEISMO MA GRILLO HA SEMPRE DETTO CHE CI SONO ALTRE ALTERNATIVE PRIMA DI USCIRE DALL’EURO, PER ESEMPIO FARE UNA DOPPIA EUROPA, UNA PER I PAESI DEL NORD E UNA PER I PAESI MEDITERRANEI MENTRE FARAGE SEMBRA ANTIEUROPEISTA A PRESCINDERE.
COMUNQUE SARA’ LA RETE A DECIDERE

giuseppa L., genova Commentatore certificato 29.05.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che ci sono molti contrari a priori alla formazione di un nuovo eurogruppo assieme a Farage.

Ecco, supponendo che non si tratti in tutti i casi di piddini all'arrembaggio (è più che comprensibile che i piddini siano contrari alla formazione di alleanze da parte del M5S, altrimenti cadrebbe subito tutta la loro propaganda sui grillini che non vogliono collaborare con nessuno e finiscono per non contare nulla...), ma ammettendo che ci siano anche dei cittadini seriamenti perplessi, mi piacerebbe cercare di capire i motivi di questa perplessità.

Si dice che il programma dell'UKIP di Farage è in molti punti distante - anche profondamente distante - dal nostro. Sì, è vero, lo vedo anch'io: e allora? Guardate che non dobbiamo decidere se entrare o meno nell'UKIP (e quindi di accettare tutti i suoi punti programmatici), eh: si tratta solo di vedere se ci sono le condizioni per formare un NUOVO eurogruppo ASSIEME all'UKIP.

E sottolineo "nuovo" e "assieme". "Nuovo", perché questo eurogruppo non c'è ancora, e dunque non ha ancora uno statuto o un programma che noi dovremmo accettare così com'è: se verrà creato, stabiliremo "assieme" a Farage quali sono i punti di questo programma comune, punti che saranno ovviamente quelli che noi e Farage condividiamo, quelli che ciascuno di noi appoggia già singolarmente, e non quelli che ci dividono. Nel programma del nuovo gruppo, per esempio, ci potranno essere le nostre idee sulla politica monetaria europea, ma non ci sarà, chessò, un punto che esprima il sostegno al nucleare: quando si tratterà di votare qualcosa che esce dal programma condiviso, ognuno seguirà la sua strada e voterà come meglio crede.

Ecco, a questo punto quello che vorrei capire è: perché non dovremmo costituire un nuovo gruppo che propone dei punti che GIA' sosteniamo e che voteremo assieme a chi già li sostiene, SENZA doverne abbracciare altri che non condividiamo? Qualcuno, di grazia e gentilmente, riuscirebbe a spiegarmelo, ché da solo non ci arrivo?

Darth Maul Commentatore certificato 29.05.14 15:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sarebbe meglio consultare la Rete prima di decidere di fare gruppo con un partito che non mi sembra molto affine a noi.

Se invece l'unica ragione per fare gruppo con UKIP sia il fatto che, unico in europa, ci consenta di votare ogni volta indipendentemente ( senza ordini di gruppo, come fanno gli altri) potrebbe essere una buona idea ( previa consultazione rete e previa ampia spiegazione sul perchè in europa se non si è inseriti in un gruppo non si conti nulla).
Attenzione però: solo se non ci sono in quel partito condannati o processati. Altrimenti, perdonami, meglio trovare un'altra strada...magari ( perdonami ) con Tsipras o altri deputati sciolti per formare un gruppo.
Chi dice di stare soli soletti e non inserirsi iin un gruppo forse non ha presente che in parlamento europeo per poter contare qualcosa, financo parlare non per ultimi, occorre essere in un gruppo.

Vittorio Bernasconi, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la campagna elettorale, Beppe non ha colpe, se un piduista condannato in via definitiva che ha ospitato per anni un mafioso nella sua villa afferma delirante che Grillo è un mix tra Hitler e Pol Pot e le tv ripetono i suoi vaneggiamenti come un mantra, in più i giornali di regime fanno titoloni schifosi per giorni " M5S Fascista " " Grillo nazista " e milioni di persone si bevono queste stronzate e si spaventano, come fai a convincere gli indecisi? e se Beppe parlasse come parlano i politici, non saremmo mai arrivati al 20%, i giovani si addormenterebbero ai comizi. ma allearsi con Farage sarebbe davvero una cazzata enorme. non fosse che dentro c'è anche quell'ipocrita, quel falso idealista, quell'opportunista di Vendola che ha fatto 3 inceneritori e che di giorno diceva di voler tutelare la salute dei tarantini e al telefono chiacchierava con un elemento di punta dell'ILVA seccato per la tempestività del capo dell'Arpa di allora nel segnalare le inadempienze dell'ILVA, poi rimosso il giorno dopo la telefonata sopracitata. non fosse per Vendola e per certa gente di SEL, io mi alleerei con la lista Tsipras. il loro programma coincide in molti punti col nostro; e se lo leggete, vedete che nessun punto del suddetto collide con nessuno dei valori fondamentali del M5S. però comprendo chi è più di destra e non vuole allearsi con Tsipras. a sto punto, non ci alleiamo con nessuno, mica siamo obbligati, no? a me i Verdi piacevano ( per il loro programma ) ma sono stati stupidi e molto miopi a chiuderci la porta in faccia. ma Farage e l'UKIP no, Signore Santissimo, no. non abbiamo nulla in comune con loro; noi al massimo faremmo un referendum sull'euro, loro dall'UE vogliono proprio uscire. ma vi rendete conto che se l'UKIP vincerà le prossime politiche in Inghilterra, i primi a farne le spese saranno i nostri compatrioti espatriati in Inghilterra? chi vuole lasciare ora il M5S si calmi: non ci siamo ancora alleati con l'UKIP. BEPPE MEGLIO SOLI CHE MALE ACCOMPAGNATI!!!

Manuel Barone 29.05.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo i vari post rimango sempre più convinto che l'unica salvezza per il M5S sia liberarsi una volta per tutte di tutti i sinistroidi che appestano il movimento. Mettiamo pure nel conto di perdere qualche decina ancora di parlamentari e, magari, anche qualche europarlamentare, ma se non facciamo pulizia, se non mandiamo questi sinistroidi a fare conmpagnia a Favia in SEL, alle prossime elezioni il M5S prende lo 0,21% altro che il 21%.

Gianca V., Lecco Commentatore certificato 29.05.14 15:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto, la cosa più importante è uscire dall'euro, subito. L'economia non sarà una scienza esatta come la matematica ma è sicuramente più esatta degli interessi privati delle lobby e dei politici. Gli economisti veramente esperti di queste tematiche ci hanno spiegato coi numeri che l'euro non potrà mai funzionare e che è la causa principale della nostra rovina.

Agnes V. Commentatore certificato 29.05.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
conosco Nigel Farage dalle origini. E' stato uno dei primi a opporsi all'euroburocrazia. Lui è favorevole alla comunità europea e a uno spazio in cui le nazioni stanno assieme per fare affari non per essere intrappolate in un leggi che ne ostacolano la crescita. E' contro l'immigrazione poichè la ritiene responsabile dell'abbassamento dei salari nel proprio paese quindi va regolata. Anche io ritengo che abbia fortemente ragione. Lui non impone la sua politica e rispetta quella degli altri paesi. E' il miglior alleato che si può avere in Europa contro l'austerità. Il suo programma economico non ha grossi punti in comune ma ciò cosa importa mica lo dobbiamo eleggere a presidente del consiglio in Italia. Lui fa la sua politica la in Inghilterra e noi facciamo la nostra in Italia. I giornali e le televisioni con la loro mastodontica campagna d'odio contro il M5S stanno cominciando ad abbattere la sicurezza degli elettori cinque stelle.

Davide S., Napoli Commentatore certificato 29.05.14 15:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri no ho visto la gabbia e sono felice

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Se avete intenzione di decidere dall' alto senza consultare la rete con chi allearvi in europa potete dire addio al mio voto. Comunque allearsi con Faràge è da idioti, è favorevole ad aumentare le spese militari, questo già lo qualifica come un gran coglione, è pro nucleare, è apertamente contrario agli investimenti nelle rinnovabili, sull' immigrazione pare Borghezio, è contrario ai matrimoni gay e per quanto riguarda l' euro non abbiamo punti in comune perché l' Inghilterra come ben sapete ne è fuori. Il partito di Faràge vuole andare via dall' Europa, non dall' Euro, cosa che noi non abbiamo mai detto di voler fare. Allearsi con questo cretino solo perché nel parlamento europeo ha fatto interventi condivisibili contro la politica della Germania senza considerare quello che lui porta avanti nel suo partito di merda è assurdo

Iacopo Bartolini, Montevarchi Commentatore certificato 29.05.14 15:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

causare un sacco di guai a Bruxelles : è tutta qui la linea del Movimento in Europa ? E poi, che tipo di guai? e con quali positive ricadute su un'Italia in macerie ?
Possiamo avere un pò più di chiarezza su questo colpo di testa di Grillo che è volato a Bruxelles senza nessuna consultazione preventiva con la base ?

effetizy 29.05.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

A me non interessa affatto ciò che l'UKIP farà in GB, sono affari loro e degli inglesi. A me interessa che a Bruxelles ci si muova per cercare contatti sui nostri punti programmatici (che sono da ampliare alla permanenza o meno nell'euro e al tema della sovranità monetaria, troppo trascurato finora). Farage è stato l'unico, nel precedente parlamento, a opporsi alla Troika, a Schulz, a Van Rompuy e altri, parlando di democrazia diretta. Fra tutti gli euroscettici mi sembra l'unico col quale sia possibile cercare accordi.

dario s., roma Commentatore certificato 29.05.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la direzione è l'alleanza con Ukip, io lascio il MoVimento, senza se e senza ma.

Luisa V., Milano Commentatore certificato 29.05.14 15:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo una SPERANXA sentivo il vento del CAMBIAMENTO finalmente in me c'era l'APPARTENENZA ero felice, forse rivoluzionario. Oggi tutte queste certezze sono crollate. Mi sento solo deluso e tradito. Non sono convinto del tutto di questo Euro e di questa Europa, ma andare a DESTRA con uno XENOFOBO NO!!!
Credevo che il Movimento fosse di TUTTI destra, sinistra o centro, ma credente nel CAMBIAMENTO e in una rivoluzione culturale dove "IL POPOLO" doveva decidere, ma ora ho anche io paura. Ho difesao il Movimento e Grillo quando diceano che erano di destra, ora mi sono areso. NON DIFENDERO' PIU' NESSUNO, spero in un'aòtra appartenenza quella di una libertà vera, quella che se inizia in un certo modo continua per sempre. Avevo più piacere se c'èera un'altro sondaggio come sempre, lo stile del movimento è stato interrotto in un momento delicatissimo ed è stato secondo me è un errore. SPERAVO che nel mio Comune potesse avere una buona percentuale fino ad oggi. ma ora quasi quasi non me ne importa niente, avete perso ed invece di riflettere andate avanti ciecamente.
Da parte mia mi guarderò intorno, chiamerò ancora Renzi il Conte Mascetti, ma sospenderò i post su questo blog, mi guarderò intorno, certamente non sentirò l'appartenenza, ma almenno spero di non trovare la xenofobia.

marco c., poggibonsi Commentatore certificato 29.05.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Grande! Ci siamo appena giocati i pansionati, ed ora via un'altra fetta di consensi. Mi correggo: VI SIETE appena giocati i pansionati, ed ora via un'altra fetta di consensi. Perché a questo punto mi tiro fuori.
E questo dal soggetto che piagnucolava a proposito di risultati da prefisso telefonico. Mi chiedo, ma chi commenta in questo blog... A leggere molti commenti ho i brividi. Proprio in questo blog sono stato ripetutamente insultato da un troll, cocco dai moderatori, accusato di prendere informazioni solo da tv e giornali... Non è così, ma anche se fosse? Basterebbe mantenere il famoso "spirito critico". Comunque per conoscere il nuovo alleato basta contattare un qualsiasi italiano emigrato la (ce n'è così tanti che dubito esista un italiano non emigrato che non ne conosca almeno uno).
Una parola su quello che sembra il mantra preferito, parlo del "ne di destra de di sinistra"... a me ha sempre ricordato l'altro mantra "uniti al centro contro gli opposti estremisti" di democristiana memoria.
Mi spiace, io sono orgogliosamente di sinistra, tant'è che anche se alle precedenti elezioni ho votato M5S, nonostante la patetica leccata a quelli di casa pound, questa volta no. Ho preferito una lista di sinistra, molto di sinistra, perché di qualunquisti ne ho pieni... (insultatemi pure, l'opinione dei troll qui scriventi, per me conta come quella di giovanardi), e ora questo post mi ha tolto ogni residuo dubbio.
E' il caso, ritengo, che il movimento decida, e dica, che cosa è, perché lo spuntì non m'è mai piaciuto.
Mi piacerebbe tornare a votare M5S, forse se a parlare e a decidere non fossero sempre i soliti due...

Giancarlo Fontana Commentatore certificato 29.05.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo a Londra e sono pentastellato.
Personalmente vedo positivamente l'alleanza fra M5S UKIP. E' vero Farage è molto nazionalista e ha una personalità particolare, ma credo che nella lotta per migliorare il sistema sia molto più importante allearsi per programmi e non per ideologie vecchio/politiche, perchè altrimenti nel enorme calderone Europeo alleanze sarebbero deviate da antichi legami anziche da nuove esigenze. Il fine giustifica i mezzi certe volte, ed un alleanza a livello europeo con il Regno Unito la vedo interessante a Bruxelles.
Peace.

carlantonio seghezzi 29.05.14 14:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un genio!
Fino ieri non se l'inculava nessuno l'Europa a livello politico, adesso qualsiasi italiano (insomma quasi!) starà teso teso a vedere che succede...LOL!
ahahahahah

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 29.05.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

io mi sono informato sull'UKIP, e condivido in pieno le parole di Rossana G. sono tutte vere le cose che ha detto Rossana a proposito dell'UKIP. l'UKIP è un partito xenofobo e razzista, il M5S per niente ( * ) e tantomeno Grillo ( * ) . poi, non so l'UKIP, ma Farage è un omofobo, e l'omofobia è inesistente nei meet-up e nei gruppi M5S disseminati per l'Italia ( * ) , e soprattutto è inesistente nel nostro elettorato ( * ) . si, Farage ha detto che le imprese dovrebbero potere licenziare le donne incinte, beh, è davvero una bella persona. poi aggiungiamoci che è favore del fracking ( e ovviamente noi no ) e addirittura del nucleare, che è una follia, un'energia costosissima e piena di pericoli e problemi contro la quale Beppe si batte da una vita ( * ) . e che tutto il M5S ha sempre avversato ( * ). l'UKIP è contro lo sviluppo delle rinnovabili, quando Grillo e il M5S hanno sempre fatto della " Rivoluzione Verde " basata sull'implementazione dell'efficienza energetica degli edifici pubblici e privati ( * ) e dell'uso delle rinnovabili la loro bandiera ( * ). per finire, la ciliegina sullo sterco: Farage nega che esista il cambiamento climatico, che è la principale minaccia per l'umanità e per tutte le specie viventi che abitano il nostro splendido pianeta. tutti i partiti di estrema destra negano il cambiamemto climatico. perché? semplice. a parole dicono di essere contro l'Europa dei banchieri e delle multinazionali che distruggono il Pianeta, peccato che la destra, per definizione, fa e ha sempre fatto gli interessi delle multinazionali e delle banche. l'estrema destra è totalmente asservita ai potentati economici. in conclusione: l'UKIP è totalmente agli antipodi rispetto al M5S, a Grillo e ai nostri valori, sarebbe folle e amorale allearsi con questi personaggi. se il M5S si alleerà con l'UKIP perderà milioni di voti. ( * ) = questi sono alcuni dei valori e dei tratti distintivi che mi hanno spinto a volere bene a Grillo e al M5S. BEPPE STIAMOCENE DA SOLI!!!

Manuel Barone 29.05.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo un altro parere espresso dai parlamentari M5S sul tema in questione. Trattasi del capogruppo M5S alla Camera Giuseppe Brescia, che Ma su un'eventuale accordo con l'Ukip
chiarisce che l'ultima parola spetterà al web: "Noi dobbiamo andare a confrontarci sui temi, ovviamente non su idee diverse dalle nostre. Noi non siamo xenofobi. Proporremo alla Rete - ribadisce - di pronunciarsi sulla formazione di un gruppo per essere incisivi in Europa". (fonte http://www.repubblica.it/speciali/politica/elezioni-europee2014/2014/05/28/news/europee_salvini_e_grillo_in_volo_per_bruxelles-87455912/?ref=HREC1-3).

Saluti a tutt*

Francesco Manetti 29.05.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Prima di allearsi con certa gente, vale la pena leggere che cosa si dice di loro...

"The EU is a grotesquely anti-democratic institution which has clearly been infltrated and usurped by a bunch of neoliberals with absolute contempt for the concepts of democracy and accountability. The big problem with supporting UKIP because the EU is riddled with anti-democratic neoliberals is that UKIP are even more fanatical neoliberals than the technocrats that run the EU.

The UKIP's policies demonstrate that they occupy the extreme-right fringe of the neoliberal orthodoxy. They support massive tax cuts for corporations and the super-rich, the privatisation agenda, the destruction of what remains of the social safety net, the protection of the idle rentier class, the deregulation of firearms, the militarisation of the police, the construction of dozens of new privately operated jails as part of the prison-industrial complex, open discrimination against homosexuals, the scrapping of our human rights, the indoctrination of children with nationalist propaganda, anti-environmentalism, the expansion of Iain Duncan Smith's Stalinist forced labour schemes, an energy policy built on heavily subsidised nuclear power plants and fracking, the pushing of "free trade" onto the third world and all pervaded by the stench of barely concealed xenophobia.

UKIP are right about the EU being an anti-democratic shambles, but the rest of their policies are madder than a box of frogs. The fact that they are right about the EU but completely wrong about almost everything else can be explained with the old saying that "even a stopped clock tells the right time twice a day"."

Massimo G. Commentatore certificato 29.05.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alleanza con Farange mi piace. Le Pen che stia con la lega. Avanti tutta.
Ciao Amici

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Prima delle elezioni ho letto su Farage e molte idee sono condivisibili, poi il loro è un paese nettamente diverso dal nostro, del resto e cui mi beccherò le ire degli exoiddini, a me nemmeno la Le Pen dà fastidio, soprattutto se fà gli interessi dei suoi elettori a scapito delle Lagarde Meckel ecc.ecc., è facile bollare uno solo perchè ha seguito, ricordate che anche Grillo è stato paragonato a Hitler e Stalin, comunque so chi era il padre della Le Pen ed era comunque un ultranazionalista,solo di quelli dalla parte sbagliata rispetto a de Gaulle.
Il problema è nostro e solo nostro :siamo privi di nazionalismo. Però vale anche per noi il nimby, non nel mio giardino, nomadi e stranieri fuori e in casa d'altri possibilmente alla maniera vaticana.

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento

farage con una chiara politica sulla immigrazione ha vinto le elezioni, voi con il vostro cattogenerosità ce le avete fatte perdere, avoglia a dare la colpa a casaleggio e grillo. vedete un po' voi... tenete presente che gli stati sfruttano i sentimenti religiosi per tenere buoni i gonzi.

patate e carciofi a mille lire al chilo 29.05.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io da euroscettico apprezzo questa possibile alleanza e credo che tutti i cialtroni che danno del fascista a Farage dovrebbero semplicemente chiedere scusa perchè si stanno comportando esattamente come i diffamatori di regime che insultano grillo senza portare alcuna giustificazione all'insulto.
Lo so che i mass media hanno ripetuto l'insulto fino a ficcarvelo nel cervello ma ora dovreste accendere il neurone e chiedervi cosa significa fascista e perchè mai Farage dovrebbe essere fascista.
Avere una politica sull'immigrazione è normale non fascista.
Mirare alla democrazia diretta è normale non fascista.
Pretendere il rispetto della propria nazione è normale non fascista.

Accendete i neuroni o almeno spegnete la tv!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

io aspetto ancora i risultati delle votazioni al primo turno per scegliere i candidati europei... dove sono finiti?

francesco gabbrielli 29.05.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

A Grillo e Casaleggio dico che fanno benissimo contattare Farage, e non solo per quello che ha scombinato in casa sua ai partiti europeisti, sia labor che radical chic. Ma soprattutto perchè sarebbe una alleanza nuova,come tra sicilia e lombardia per intenderci, fuori dal coro: noi siamo storicamente il centro del ventre molle dell'europa, inutile negarlo. Loro sono al nord, han tenuto duro contro l'euro perchè tradizionalisti/nazionalisti a oltranza, hanno la city che è una svizzera interna, hanno vinto due guerre e sanno come barcamenarsi con lo strapotere usa, credo che abbiamo molto da imparare come loro vorranno capire cosa succede alla nazione che ha inventato il boom economico.

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Continua a crescere l’occupazione e parallelamente a diminuire il numero dei senza lavoro in Ungheria. Come specificato oggi dall’Ufficio statistico centrale ungherese (Ksh), nel periodo febbraio-aprile 2014 il numero degli occupati ha raggiunto la cifra di 4.107.000, 238.000 in più rispetto all’anno scorso (+6,1%).

Il tasso di occupazione nella fascia d’età tra i 15 e i 64 anni ha toccato il 61,4% (+4,1% in un anno), mentre quello nella fascia 15-74 è cresciuto fino al 53,9% dal 48,9% del gennaio-marzo 2009.

E non venite a dire che è un fascista perché allora chi difende i propri cittadini lo è e lo sono anche io.
Invece Renzi che è un "comunista o democristiano o catto comunista" fa gli interessi dei tedeschi e della finanza internazionale.
Basta con le etichette c'è solo da distinguere chi fa il bene dei propri cittadini e chi si è venduto e porta il popolo alla morte.
Il M5S deve decidere con punti chiari limpidi e concreti soprattutto temi economici da che parte sta. Io ci credo ma bisogna tirarli fuori e non essere vaghi.

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ma sei pazzo?
Non gli devi neanche stringere la mano a quel demente ladro xenofobo, altro che cena ed alleanze.
Sei uscito di senno? mi preoccupi.
Informati bene su chi è e cosa fa, è il peggio del peggio.

Tom More 29.05.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allearsi con un fascista xenofobo non e` concepibile
perdereste certamente il mio voto e quello dei componenti la mia famiglia!

wilma pedercini 29.05.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo mi accorgo che nel blog o ci sono centinaia di trolltroll dcrenziani, oppure noi italiani siamo sempre quelli della barzelletta " due italiani = tre patiti".

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare di temi anziché di ideologia??????

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una ulteriore riflessione. come sappiamo tutti il movimento è di per se eterogeneo, vi convivono molte anime spesso del tutto diverse tra loro e se i vertici possono ricomporre le proprie differenze o mascherare i dissensi/dissidi, la base no. ti vota o no in base a molti fattori tra cui il più importante la sua idea, la sua visione del mondo...non si può pensare che butti nel cesso senza se e senza ma. io non so se sono un indicatore valido ma sono esplicitamente contrario all'accordo con farage.

alberto c., livorno Commentatore certificato 29.05.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esempio di un'unione diseguale che fa differenze tra gli stati.
Asta del Bund decennale, si dovevano raccogliere 5 miliardi ma gli investitori privati sono stati solo (3,72 miliardi),
è intervenuta la Banca Centrale tedesca BUNDESBANK che ha coperto la differenza al tasso corrente

Asta italiana a seguito del "Divorzio Bankitalia-Tesoro" la nostra Banca Centrale non può comprare titoli di stato italiani, conseguenza i tassi lieviteranno sul mercato fintanto che i privati copriranno la richiesta. Siamo succubi dei mercati mentre i tedeschi no.

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allearsi con un fascista xenofobo, e convinto nuclearista, che vorrebbe gli italiani tutti appesi, il tutto per "divertirsi a causare un sacco di guai a Bruxelles" è il nuovo che avanza?

Andrea V., Milano Commentatore certificato 29.05.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque, a sostegno del dibattito in corso sull'alleanza con Nigel Farage, mentre ognuno sta approfondendo per conto suo e sta sviluppando la propria personale posizione, vi segnalo questo articolo del FattoQuotidiano, dove Giulia Sarti fornisce la sua posizione:
"Con l’Ukip nulla in comune,lLa campagna elettorale degli euroscettici inglesi l'ho schifata più di quella della Le Pen. Si deve aprire una discussione, altrimenti rischiamo di perdere subito per strada qualcuno dei 17 eletti”.

Che ognuno faccia le sue debite valutazioni. E che si dia la possibilità alla base del M5S di esprimersi in merito.

Qui il link all'articolo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/29/m5s-sarti-con-lukip-non-abbiamo-nulla-in-comune-lombardi-i-dissidenti-si-adeguino/1005392/

Saluti a tutt*,
Francesco Manetti, Livorno


Francesco Manetti 29.05.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, sono rimasto un po' deluso per come è stata affrontata la "questione Europa"
1) i 7 punti non sono frutto della discussione della rete
2) non puoi mettere nel programma di aderire agli eurobond e poi fare un referendum sull'euro. Mi spiego: se l'Italia aderisce agli Eurobond, vende parte del suo debito in Euro e in quella valuta lo deve restituire. Se uscissimo dall'euro, la nuova valuta italiana si deprezzerebbe considerevolmente nei confronti dell'Euro (fatto inevitabile) ma il debito in Euro resterebbe. E aumenterebbe proporzionalmente alla svalutazione della nuova moneta. Quindi se aderiamo agli Eurobond diventa automaticamente quasi obbligatorio restare nell'euro
3) Questa alleanza che si prospetta all'orizzonte con Farage non mi piace per nulla. Ha un'idea completamente diversa dalla nostra di Europa, lui ne vuole uscire. Inoltre è manifestamente xenofobo e omofobo e sono due elementi etici che non si possono ignorare. Se farai l'alleanza con lui, avrai un attivista in meno (per quanto te ne possa importare...)

Paolo Ferro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, questa è una scelta politica assolutamente azzeccata, andare a cercare un'alleanza con un partito euroscettico importante quale quello di Nigel Farage è una mossa che finalmente darà, a mio avviso, un'immagine di rinnovata concretezza del M5S. Una battaglia comune nel Parlamento Europeo su più punti con partiti forti e post-ideologici quali l'UKIP, che vogliono restituire democrazia ai popoli e combattere il pensiero unico vigente a Bruxelles, è ciò che il M5S dovrebbe fare. Poi, nei paesi di appartenenza, ogni movimento politico ha il diritto di attuare le proprie scelte politiche, e trovare due movimenti europei"speculari" per così dire è impossibile, dunque se veramente il M5S vuoe provare davvero a cambiare l'Europa, alleanze di questo tipo sono le uniche possibili.

Il dialogo con movimentini quali la Lista Tsipras e i Verdi, assolutamente ideologizzati e lontani da noi in quanto ad idee, sarebbe solo oltremodo dannoso per l'immagine del MoVimento e infruttuoso, e sarebbe l'ultimo errore possibile per come la vedo.
Il compromesso stavolta è necessario, e, se deve essere con persone pulite e coraggiose quali Nigel Farage, allora w il compromesso! Avanti così, con pragmatismo, non bisogna cedere il passo all'indecisione, ora la via del MoVimento in Europa va sancita con decisione. Grazie Beppe per l'impegno e la passione che ci metti!

Ruben . Commentatore certificato 29.05.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

studiate macroeconomia e troverete le risposte giuste e la strada giusta da dare al movimento. Bandite il pensiero unico e risvegliate Keynes, MMT....
Non lasciate alla lega e a fratelli d'Italia le bandiere anti euro che sono vostre!!!Alla prossima, se non vedrò queste bandiere che sono nel pensiero di Nino Galloni, Bagnai e Rinaldi non vi voterò più. Preferiro votare Lega si si manterrà coerente


l'unica cosa che si potrebbe accettare sarebbe quella di fare il gruppo solo per godere dei privilegi che ha il gruppo rispetto a stare da soli, ma già da subito smarcarsi completamente dalle manie liberiste, razziste, nazionaliste di Farage...
Il nostro programma è opposto al suo...

Andrea P. Commentatore certificato 29.05.14 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'alleanza fra il M5S (un movimento italiano) e Farage/UKIP sarebbe come un'alleanza fra ex schiavi e ku klux klan!!!

Per favore, prima di considerare questa scelta scellerata, chiedete ai tantissimi emigrati italiani (e io sono uno di questi) che vivono nel Regno Unito. Farage e UKIP sono xenofobi e fascisti, molto più' vicini a persone come Borghezio che ai cittadini del M5S. Hanno fatto una campagna elettorale tutta contro gli immigrati che vengono dall'Europa - ovvero, anche contro le centinaia di migliaia di Italiani che lavorano in UK.

Controllate cosa hanno detto i candidati UKIP proprio su di noi, Italiani, Spagnoli, Polacchi etc. che veniamo dalla EU per "rubare" il lavoro degli inglesi. Un paio di esempi degli slogan ufficiali del UKIP (ovvero, quelli edulcorati e più' "politically correct," stampati su migliaia di poster in gite per il paese): "26 milion people in Europe are looking for work. And whose jobs are they after?" Ovvero, gli immigrati che odiano siamo noi europei. E se il messaggio non fosse chiaro, eccone un altro: "British jobs for British Workers."

Ma veramente volete allearvi con chi e' - dichiaratamente - contro noi italiani per pregiudizio, razzismo e demagogia? Allearvi con chi considera l'Italia e gli italiani, e gli altri paesi del sud e est dell'Europa, come parassiti e gente da cacciare a pedate dal paese?

E' uno scherzo, vero? Un'iperbole, come quella su Hitler, giusto?
O no... "continuiamo cosi, facciamoci del male" :(

Chris J 29.05.14 13:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che grossissima delusione mi stai regalando. Se le idee sono quelle che stai portando allo scoperto ultimamente, beh ... dovrò scusarmi con tutta la gente che ho assillato insistendo sulla bontà del M5S, ma togliti presto dai comandi. Cmq grazie lo stesso per avermi fatto sognare

Alfonso Zanon 29.05.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Per chi vuole dialogare con la LISTA TSIPRAS
vi ricordo che loro sono ferocemente pro euro e ferocemente antipopulisti. Praticamente un prototipo della Boldrini.

LISTA TSIPRAS? NO GRAZIE! di Leonardo Mazzei
http://sollevazione.blogspot.it/2014/02/lista-tsipras-no-grazie-di-leonardo.html

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 12:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non condivido assolutamente un avvicinamento a Farage per i seguenti motivi:
1. e' contro il libero spostamento degli europei all'interno dell'EU, con la solita argomentazione che rubano il lavoro agli inglesi. Il dare la colpa agli immigrati quando ci sono problemi economici e' onestamente un modo per sviare l'attenzione da mancanze ben piu importanti.
2. e' a favore del fracking e del nucleare e dichiaratamente contro le rinnovabili, e non crede al cambiamento climatico, posizione che e' in evidente scontro col movimento.
3. e' omofobo, e contro il matrimonio dei gay
4. ha dichiarato che una compagnia dovrebbe essere libera di licenziare in tronco le donne incinte
5. e' a favore di un aumento di spesa militare dell'UK, incluso l'acquisto di armi nucleari.

E' con quasto gruppo che ci si vuole alleare? non si puo' trovare di meglio?

Rossana G. Commentatore certificato 29.05.14 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo, Nigel Farage l'avevo già sentito in altri interventi e lo trovavo fantastico, pratico e concreto; uno che va al sodo nell'interesse e per la crescita del suo popolo e questo è quello che vuoi anche tu. Vai avanti così Alteria

Alteria Catalano Gonzaga 29.05.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Apposta comanda ancora il Vaticano, è l'unica forza che mette ancora d'accordo tutte le rape di destra e sinistra. La chiesa vive di fascismo maschilista e di carità, Farage è un ateo tollerante, ragionate con la testa e amate con il cuore, non il contrario.

marzio 29.05.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti dicono di unirsi a ztipras greco, ma siamo sicuri che fa quel che scrive, voglio dire fino a ieri, quando andavano a fondo e facevano carte false dove erano?
I Greci stanno praticamente fornendo gratis lo sbocco al mare all'impero austrungarico.
Gli inglesi già non hanno l'euro in casa ma lo usano solo per transazioni estere, chiamali scemi, qui non si devono seguire false ideologie, ma chi fa meglio gli interessi del suo paese e delle persone che lo votano.

carla g., Padova Commentatore certificato 29.05.14 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Le Pen ha chiesto di fermare il negoziato per il trattato di libero scambio Ue-Usa

Noi cosa facciamo?

Che visione abbiamo del debito della moneta?

Più che ideologia che ne abbiamo le palle piene ed è quella che ci ha fatto consegnare l'Italia in mano ai banchieri internazionali e alle multinazionali al canto di bella ciao abbiamo bisogno di punti chiari e da condividere in un gruppo.
Allora cosa ne pensiamo del debito? della moneta dell'acqua? del lavoro? delle tasse? dell'immigrazione? queste sono le cose che devono essere messe sul piatto non il rosso e il nero anche perché spesso la mano è la stessa

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto contenta della scelta di Grillo: lavorare con Nigel Farage. E'la persona giusta con cui muoversi in questa Europa di tecnocrati che a quanto pare adottano gli stessi metodi italiani per arrivare a mettersi d'accordo su chi scegliere. Renzi avrà molto da mostrargli, in questo senso, forte di un voto comprato da dieci milioni di coglioni, che si sono venduti per ottanta euro. Pur tuttavia i detrattori hanno cominciato ad azionare la macchina del fango su Farage. Premetto che uno dei tanti problemi d'affrontare è quello dell'immigrazione. E' inutile dichiararsi a favore dell'immigrazione a prescindere. Il problema è complesso e poichè ci troviamo difronte ad un'occupazione da parte di questi disperati, che a quanto pare fruttano cifre a più zeri a chi si occupa di loro ,è venuto il momento di porre un argine ,di essere lucidi, invece di fare buonismo di facciata.Altra cosa che mi preme sottolineare è che quando sento interviste di grillini in parlamento che vogliono Grillo messo alla porta, per avere in mano il movimento, bene, dichiaro che se non ci fosse Grillo non mi sarei mai avvicinata al movimento e che le uniche persone che m'ispirano fiducia sono Di Battista, Di Maio e la Taverna. Sono basita poi del comportamento del sindaco di Pomezia per quanto riguarda il suo negarsi ai disabili. Credo che la scelta delle persone sia importante, prima che i detrattori comincino a sparare a zero sull'unica opportunità di cambiare realmente le cose.

antonella policastrese 29.05.14 12:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La scelta del gruppo deve esser strategica e non ideologica.
Se fosse ideologica il m5s, viste le sue anime diverse, dovrebbe allearsi con estrema destra, estrema sinistra, verdi, pirati e nazionalisti-sovrani allo stesso tempo. Cosa impossibile.
Quindi va scelto il gruppo di partiti più confuso e non ideologico, ad esempio Ukip, che non è fascista, piraten, che non sono verdi o comunisti, e altri partiti simili, non troppo di destra ne di sinistra. E l'alleanza deve esser solo procedurale, non programmatica

Nikola 29.05.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calma amici M5S - AI TROLL NON HO TEMPO DI RISPONDERE - Ci sono cose su cui informare gli amici-compagni-camerati confluiti nel M5S. NOI siamo oltre le divisioni ideologiche che, volutamente, hanno voluto i poteri forti per governare il mondo. Parlo dei poteri finanziari e, come diceva qualcuno, "dividi et impera". Dividi il popolo e governalo. Questo movimento DEVE continuare su questa strada altrimenti torneremo a dividerci e saranno in molti a ridere. Una legge, se è fatta per il bene del paese, NON è di destra o di sinistra, è per il popolo. Quello che unisce TUTTI NOI sono alcuni valori irrinunciabili tra cui l'ONESTA e la certezza che chi ruba al popolo deve andare in GALERA. Qui in Italia abbiamo deciso di NON ALLEARCI con nessuno perché i partiti di cui facevamo parte più o meno attivamente, li abbiamo reputati responsabili del disastro politico-economico che è sotto i nostri occhi. Diversamente, in Europa, se vuoi contare per come vorresti-vorremmo l'Europa (i nostri 7 punti), devi creare un gruppo che condivida - per l'Europa - alcuni punti del nostro programma, l'alternativa è quella di far tornare a casa i nostri 17 eletti al Parlamento Europeo. L'Europa così com'è fatta NON piace quasi a nessuno, tranne ai poteri economici, alla Merkel, a Renzi e a tutti quelli che stanno strangolando i popoli di tutto il mondo. Basta Dx-Sx, NOI dobbiamo essere diversi, guardare oltre, altrimenti l'alternativa sarà che.. "Vinceranno LORO".
Leggere tanti commenti che portano a queste divisioni mi fa' male e fa' male al MOVIMENTO, le REGOLE in Europa sono diverse che in Italia, per cui siamo COSTRETTI a fare alleanze e le si dovranno fare per quei punti, e SOLO per quei punti che interessano tutti noi "cittadini europei". Ripeto smettiamola di fare il "tifo" di destra, centro e sinistra. NOI siamo OLTRE a queste divisioni ideologiche. Noi siamo per l'ONESTA',la NON VIOLENZA e il RISPETTO delle LEGGI. W il M5Stelle.

Fabrizio Annese Commentatore certificato 29.05.14 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Completamente d'accordo con Beppe!!! Daje cosìììì!!!! Basta UE!

Erika D. Commentatore certificato 29.05.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento


Tu e Farage dite:
Se riusciamo a trovare un accordo, potremmo divertirci a causare un sacco di guai a Bruxelles"

Beati voi che vi divertirete mentre qui i ragazzi non hanno lavoro. Certo è molto meglio combattere con le armature d'oro che in mutande, è piu' divertente. Caro Beppe continui a sbagliare comunicazione. Vogliamo sapere COSA ti aspetti da Costui e cosa sei disposto a dargli.

gianfranco peri 29.05.14 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Perchè chiudere la porta in faccia a Marine Le Pen? Abbiamo per caso paura di essere chiamati "fascisti e xenofobi"? Se abbiamo di queste paure non vinceremo mai.

Gianca V., Lecco Commentatore certificato 29.05.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso stiamo iterando gli errori che non ci hanno fatto vincere queste passate elezioni europee.

Non si sa chi ha deciso di parlare con Farage e non con Le Pen o piuttosto con atri .....Indipendentemente dai giudizi che ciascuno di noi ha nei confronti di ciascuno degli altri leader di partiti e/o movimenti, mi pare di ricordare il moto "uno vale uno", ma in questo caso nessuno ha interpellato la base....Dovremmo essere in un movimento democratico, si vota con chi allearsi e tutti poi si adeguano....ma prima si vota...spero che nei prossimi giorni ci venga data la possibilità di esprimerci.

Faccio notare inoltre, a mio modesto parere, che se non vogliamo apparire uguali ai vecchi politici bisogna che chi rappresenta il movimento faccia quello che dice....purtroppo Grillo in campagna elettorale si è messo a spararle grosse e a dire che se non vincevamo si sarebbe dimesso/ritirato/abbandonato il movimento....ora lo ringraziamo infinitamente, io vorrei che restasse padre fondatore, presidente onorario, grande sagio (scegliete voi) ma dovrebbe per coerenza fare un passettino indietro.......magari anche non subito, magari fra qualche mese passat la burrasca di queste elezioni, ma lo deve fare...la coerenza è un valore.....

Mauro B., Sondrio Commentatore certificato 29.05.14 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora in molti mi daranno addosso.
Allontanatevi dagli ideologismi, leggete i 7 punti del programma del m5s e leggete il programma della lista Tsipras.

http://www.beppegrillo.it/europee/programma/
http://www.listatsipras.eu/chi-siamo/il-manifesto.html

Forse varrebbe la pena parlare anche con loro.

Riccardo P., Paderno d'Adda Commentatore certificato 29.05.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che quello di fare sondaggi esplorativi sia una buona cosa. Certo spero che quelli che abbiamo votato al parlamento europeo siano abaastanza svegli da capire che non è obbligatorio fare dei gruppi dall' oggi al domani. Daquello che ho potuto leggere su internet sua questo Farage ci sono opinioni molto contrastanti anche se in generale vale l' aforisma "Sull' impero britannico non cala mai il sole, perchè neanche Dio si fida di un inglese al buio"

angelo nigro 29.05.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Dato che è l'unico modo per parlare in europa allora va bene, ma ragazzi l'europa ci serve un casino. La moneta unica, il mercato, gli accordi.. ok è tutto da migliorare, ma è troppo tardi per tornare indietro. Basta con questo nazionalismo, la gente non ha ancora capito che parlare di sovranità della nazione in una COMUNITÀ non ha minimamente senso, se davvero i cittadini vogliono una ribalta del nostro paese in europa dovevano votare lega. Beppe, non mi voglio pentire di aver votato il movimento, fatevi sentire, date una scossa ai burocrati di bruxelles, ma vi prego, niente azioni nazionaliste, quelle lasciamole ai veri neonazisti come le pen, lasciamo che la francia esca dall'accordo, dalla comunità e guardiamola fallire e cadere. Noi dobbiamo credere nell'europa come crediamo nell'italia, lottare per migliorare non solo la vita di 60mln di italiani, ma quelle di 300mln di cittadini europei. Se il movimento é andato in europa per fare solo gli interessi del nostro paese allora ho buttato il mio voto nel cesso.

Lorenzo Corciulo 29.05.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LA SCONFITTA TI HA STORDITO? PASSIAMO DA RODOTA'- BERLINGUER A UN COGLIONE RAZZISTA COME NIGEL FARAGE? MOSSA INCOMPRENSIBILE CHE TI FARA' PERDERE UN ALTRA VALANGA DI VOTI. SE QUESTA E' LA TUA SVOLTA TANTO VALE VOTARE PER SALVINI.

DANIELE P., VENEZIA Commentatore certificato 29.05.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Che merde questi piddini che vengono quà a postare che hanno votato M5S e sono delusi, e non lo voteranno più. Siete proprio delle merde, è tipico del vostro stile di vita, avete la menzogna nel dna, pensate di essere furbi e intelligenti e invece siete delle capre, un gregge di capre belanti capaci solo di ripetere in continuazione l'unica cosa che via hanno insegnato beeeeeee.

Enzo C., Lodi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 11:39| 
 |
Rispondi al commento

oggi mi sono iscritto al blog ! diciamo che la democrazia diretta me l'immaginavo impaginata meglio

Aristide S. Commentatore certificato 29.05.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Non è obbligatorio fare alleanze per contare qualcosa....le poltrone non ci interessano altrimenti si sarebbero fatte alleanze anche in Italia.
Prima di apparentarsi con Farage bisogna richiedere una consultazione. Come minimo.

Roberto _Bergamini, Modena Commentatore certificato 29.05.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

NON SI DEVE

Se c'è qualcosa che mi imbestialisce sono
proprio gli insulti gratuiti e la crudeltà di
chi non ti vuole bene.
Pensate che la mia cuginastra è arrivata a
dire che ho le gambe storte!
Incredibile...

Queste cose in Europa non dovrebbero succedere.

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 29.05.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'incontro Farage Grillo,rispondo a chi e'favorevole a porte e finestre spalancate agli immigrati,che sono mantenuti dallo stato a spese nostre.Chi non lo sa,oltre a quelli ospitati in alberghi di lusso,oltre a quelli a 990 euro al mess contro l'elemosina degli 80 di renzi,vi e'anche dal comune Il pagamento delle bollette,Luce,acqua.gas,contributo sull'affitto,contributo Sul riscaldamento d'inverno,( I nostri vecchi SI muoino di freddo),bonus bene",disoccupazione ecc,inoltre,grazie ad Una legge fatta con governo D'Alema,fanno arrivare I loro vecchi,e subito lo stato gli da'una pensions senza aver Mai versato Una lira,alls faccia Dei nostri pensionati al minimo.Io questo posso dirlo per certo perche'lavoro su un ufficio pubblico che tramite computer elargisce tutto questo.Allora dico Ai buonisti ,portateli a casa vostra e manteneteli con I vostri soldi.

maria c. Commentatore certificato 29.05.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

siamo dei geni..andiamo a fare accordi con uno che vuole il nucleare???

Aristide S. Commentatore certificato 29.05.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Non ho simpatie per Farage, è un liberale anglosassone molto distante s molte cose da noi. Mi attendo un voto on-line su questo apparentamento e vorrei che si sondassero anche i PODEMOS spagnoli anche se insieme non avremmo i numeri per fare gruppo.

giuseppe Conti 29.05.14 11:26| 
 |
Rispondi al commento

No,per favore,non facciamo questo grosso errore !!!

Martina O 29.05.14 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una domanda: non sarebbe il caso di unire le forze con il gruppo di Marine Le Pen?

Carmelo Espositello 29.05.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace quest'alleanza. Il m5s e l'UKIP devono unire le forze per contrastare questa Ue sempre più tecnocratica e germanocentrica. Ci deve essere dialogo - e collaborazione - con tutte le forze euroscettiche. Riprendiamoci la nostra sovranità nazionale!

Quinto Arrio 29.05.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

In merito alla possibile alleanza con Nigel Farage a Bruxelles: ho avuto modo di vedere diversi dibattiti in tv con Farage e devo dire purtroppo che è uno sparaballe di prima categoria, ha detto cose sparato cifre a vanvera. Stiamp alla larga da lui e dal suo movimento, un'alleanza con lui non sarebbe certo positiva per la credibilità del M5S. saluti.

Roberto T. Commentatore certificato 29.05.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento

A me va bene la strategia di Beppe Grillo, dobbiamo allearci con chi la pensa come noi i Europa.

Carolina Alari 29.05.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Bè, lo si metta al voto. Niente di più facile e di più sconosciuto ai piddini.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO UKIP, vogliamo decidere noi con chi andare.
Grillo facci votare!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 29.05.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Se farage non va bene perché di destra(ancora con l'ideologie del cazzo con cui ci hanno massacrato) allora cosa dire della peggiore destra finanziariacome il pd di Renzie Bersani prodi Ciampi così definita da Paolo Barnard! Quella è la vera destra la peggiore mai esistita in europa e chi è stato loro alleato nella storia recente come chi appartiene alla lista tsipras è loro complice! Con chi dobbiamo dialogare con farage che difende i popoli e anche il nostro o chi invece come il pd e sel( o vero la peggiore destra finanziaria) difende a tutti i costi i loro padroni ovvero banchieri e multinazionali!'? Con farage abbiamo punti in comune sulle politiche europee con la falsa sinistra di tsipras già solo per l'euro a tutti i costi no davvero! Levatevi di testa le false ideologie buoniste perché è con quelle che hanno distrutto il paese! Già ma che importa agli italioti l'importante è non urlare come Vendola poi anche se ride dei morti dì tumore a Taranto va bene uguale perché ha i toni giusti! Italiani sveglia questi è una vita che ci fottono! O ce ne accorgiamo presto o siamo finiti essendo loro complici!

Davide Marini 29.05.14 10:42| 
 |
Rispondi al commento

A me sia di destra o di sinistra non mi interessa. Non devono esserci condizionamenti ideologici. Però se permettete visto che è una vita che mi batto contro il nucleare e il fossile e a favore delle alternative ,e che il movimento ai suoi albori è sempre stato una bandiera per i sostenitori delle alternative.... Visto che il mio voto è anche un voto per i miei figli e i miei nipoti.... allearsi con uno che è dichiaratamente pro fossile e nucleare e che dice che i cambiamenti climatici sono una cavolata, mi sembra troppo , qui non si tratta di destra o sinistra ma di diversa visione del futuro.

umberto m 29.05.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ad alcuni non è chiaro il concetto di "Oltre"...forse ad alcuni non è chiaro che la previsione Orwelliana è passata da poco...Forse ad alcuni non piacciono i documentari di Michael Moore..forse alcuni non sanno cosa è l'umiltà e considerano il proprio partecipare una cosa più preziosa della partecipazione altrui.
La rete ha memoria e quindi non ha paura...il si vale quanto il no(legge digitale),nessun programma si può scrivere con soli bit di valore ZERO...oppure con soli bit di valore UNO.
Non confondiamo i neonazisti del film "The blues Brother" con quelli che stanno operando a Kiev a braccetto di esperti militari Americani ecc ecc.

Epifani Adriano (elfodlen), Carate Brianza Commentatore certificato 29.05.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

stima per Nigel Farage https://www.youtube.com/watch?v=loilHtHsU7I

Ivan Bentivegna, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene ha fatto Grillo a incontrare Farage.
Peraltro non capisco: tutti zitti quando, un mese fa, ha detto -in assenza di sondaggio- che non si sarebbe alleato con la Le Pen, e ora tutti immusoniti perché ha incontrato Farage senza aver fatto prima un sondaggio...
Dai commenti che leggo vedo che per molti "né destra né sinistra" è solo uno slogan, mentre si tratta di una vera e propria rivoluzione politica che porta a cambiare gli orizzonti e i punti di riferimento delle logiche del XX secolo.
Bravo Grillo, peccato che i sedicenti "grillini" non abbiano capito ancora la lezione....

lorenzo borre 29.05.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Se si va avanti così, alle prossime elezioni altro che iva, prefisso telefonico. Io, come tanti altri che sono confluiti nel movimento da sinistra, queste idee non le vorrei nemmeno sentir abbozzare. Altro che Berlinguer. E' un abominio ideologico e un errore tattico, perché a fare i fascisti sono più bravi i fascisti: un movimento ibrido da questa mossa perde molti più voti di quanti non ne guadagni, perde identità, perde forza. Non ci siamo proprio Beppe, di questo passo mi sto pentendo di aver votato 5 Stelle.

Eleonora P. Commentatore certificato 29.05.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:-) in questo post ci dicono che siamo troppo fascisti.
nel post subito dopo questo che abbiamo perso le elezione perche ci siamo spostati troppo a sinistra peggio dei comunisti.
vuoi vedere che cerchiamo solamente di fare la cosa che ci sembra piu giusta ?
il prossimo vaffa day dovremmo dedicarlo alle ideologie che ne dite ?

massimo x 29.05.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato e aderito al 5 stelle nonostante la mia matrice non sia di sinistra e non l'ho mai votata. Reputo il movimento un movimento di persone ed idee oltre la vecchia politica per cui se per raggiungere gli obbiettivi di sovranità nazionale necessari ed evitare il fallimento (già in corso) del nostro paese, è indispensabile allearsi. Questo lo si deve fare senza guardare destra o sinistra ma facendo attenzione ai programmi ed alle idee condivisibili nell'interesse comune.

gianluca.braguzzi@gmail.com braguzzi, Bagnolo san vito Commentatore certificato 29.05.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Alè, ecco che arrivano puntuali tutti quelli che "io i miei figli i miei nipoti i miei nonni e i miei zii d'America abbiamo votato tutti per il Movimento, ma se fa gruppo con Farange non lo votiamo più e perde cento voti solo da noi"...

Proprio come l'anno scorso, quando volevano invece fare l'alleanza con Bersani... :(

Darth Maul Commentatore certificato 29.05.14 10:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...la maggior parte di utenti contrari ad un'alleanza con Nigel, non sono iscritti al blog...un caso???
Io sono favorevole a questa alleanza.

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 29.05.14 10:07| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi aiutatemi a commentare sulle pagine facebook e twitter di Farage. Ci sono molte persone, italiane (...) che insultano Beppe e il Movimento. A lui dicono che siamo comunisti :O

Sabrina Volpi, Roma Commentatore certificato 29.05.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Gli unici di estrema destra sono la lega e le pen

Adesso abbiamo l'europa dei banchieri e della finanza che se ne frega dei cittadini.

Grillo, Farage e altri vogliono un europa che aiuti i cittadini.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 29.05.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

NO UKIP, ripeto, NO UKIP.
Spero che venga predisposta al più presto una votazione on line sull’argomento. Grillo faresti un grosso, grosso, ERRORE.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 29.05.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata, l'eventuale creazione di gruppo parlamentare con Farage, esige da parte del movimento dei chiarimenti algi iscritti sul:
- perchè si vuole fare
- quali sono i punti di programma in comune
- quali le divergenze in tema polita sociale

Farage non ha mai nascosto la sua xenofobia nei confronti degli stranieri (Italiani inclusi) che vanno in England a rubare il lavoro.
E inoltre fortemente sessuofobo (contro i gay), noi che si fai si è daccordo?

Credo debba esprimersi la rete

Antonio Lopreste 29.05.14 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo..! era quello che volevo....e speravo.....si vede che siamo sullo stesso ordine di idee.....spero che la maggioranza sia d'accordo e la pensiamo il più possibile alla stessa maniera......OK.!!!
AVANTI TUTTA..!!!!!

Luciano Casadei 29.05.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento

La merkel e i suoi amici che hanno messo il cappio al collo ai cittadini del sud europa, italia, grecia, spagna e portogallo.

Grillo, Farange e altri non vogliono un europa in cui a decidere per i cittadini sono politici di altri paesi

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 29.05.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Con la dx. Neofascista no. Altro che IVA , rimarrebbe un prefisso.

Pallini Massimiliano 29.05.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio commento a:
Grillo - Farage minuto per minuto
Article:
http://huff.to/1kLKsuM
*****
Siamo nientemeno che nelle mani di Messora che studia come "limare"" i rapporti con Farage, un accanito sostenitore del nucleare nonché contrario agli eurobond e altre "piccolezze" per un'alleanza proposta del "non-capo politico" da far "ratificare alla rete" .

Sul fronte opposto c'è addirittura chi si vorrebbe pentire di aver mandato a quel Paese lo "pseudo-dialogo" con Renzie o con Bersani o delira di "dimissioni" di Grillo, ci sono quelli che non ne possono più di un Grillo al comando perché ci si vorrebbero piazzare loro stessi (Tavolazzi, Pizzarotti Orellana e Favia o altri ... tanti).

E non sono ancora finite le elezioni che di nuovo l'unico argomento di cui sentiamo parlare, come ormai senza sosta da mesi, e' la propaganda elettorale.

Se tutto questo non abbia già trasformato il M5S nel partito che MAI avrebbe dovuto diventare io non lo so proprio più.
So solo che provo un senso di nausea e di indigestione.

Il blog non tratta più nessun tema che non sia elettorale e gli unici discorsi sono unidirezionali e di propaganda, la Rete è muta e di conseguenza non si comprende come qualcuno ne possa essere portavoce ... Il livello di elaborazione teorica è peggio che basso, inesistente...

Il vero risultato politico rilevante raggiunto dal M5S, quello di aver reso tangibile e visibile il grande blocco totalitario dell'oligarchia burocratica e finanziaria, non è stato utilizzato per combattere il nemico che anzi si è avvalso del proprio potere mediatico per fare cappotto nelle urne unendo voti di centro, destra e ex sinistra mettendoli tutti insieme contro il "comico urlatore " e il suo pubblico di seguaci fanatici e acritici come ci dipingono....

....continua sulla mia bacheca e se volete ne ne può parlare:

https://www.facebook.com/gcaronti/posts/10202277796533905

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 29.05.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con chi dice che uno come Farage è quanto di più lontano dal sentire di noi elettori 5 stelle.

Per farcelo digerire, dovrete darci la certezza che no si arrivi a una deriva fascista

Fabio G., Genova Commentatore certificato 29.05.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è con questi inglesi che si va lontano, al massimo si va a P....atrasso... Oggi Grillo con Renzi devono costruire NON la nuova Italia, che giustamente va TUTTA rottamata (vale per entrambi) MA la nuova Europa,.incluse l'Ucraina e la Russia.
www.losio.com/box/fce.pdf
___
Ambizione, stile e affidabilità ci vogliono!
NON andare a raccattare i sorci nelle fogne di Londra e dell'Europa decrepita intera, come stanno facendo in questi giorni i più sordidi rappresentanti dell'Italietta della politica con la "p" nanuscola!

Gastone L. Commentatore certificato 29.05.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farage è una personaggio che per un certo periodo è stato oscurato, poi ha subito una diffamazione sistematica sui media... vi ricorda qualcuno?

Io sono per fare gruppo con lui, non perchè condivida in toto le politiche interne che vuole attuare, ma perchè ci sono questioni di vari ordini di grandezza più importanti da affrontare in questa fase.

Sovranità monetaria, sovranità alimentare , sovranità territoriale io le rivoglio.

Ma è possibile che per gli investimenti che servono in Italia in tutti i settori dobbiamo accettare che sia qualcun altro a stabilirne in che misura?

Siete d'accordo con il patto transatlantico che vuole portare avanti il PD? Volete trasformare l'Italia in un fast food?

Vi stà bene che ci siano basi NATO sparse per tutta la penisola dove vengono stoccate armi nucleari?

Vi stà bene che il democraticissimo PD esponga il Popolo Italiano a sostegno del governo golpista e neo-nazista Ucraino?

PPE e PSE non hanno nessuna vergogna ad unire gli intenti per portare avanti le loro politiche scellerate ... non hanno nemmeno nessuna pietà , vedi il genocidio greco...sono come PD e FI in Italia che non hanno invertito la rotta nonostante il drammatico aumento dei suicidi. Sono corrotti, invasati e spietati.

In questa fase dobbiamo restare uniti per rovesciare il tavolo ... poi saranno i popoli a decidere che futuro vorranno... e se c'è da unire gli intenti anche con Salvini e Le Pen, io ci stò. Con Podemos? ci stò. Tutte le forze di sinistra, destra o post-ideologiche che vogliono opporsi a questa Europa della finanza, che calpesta i diritti degli uomini, dovrebbero far fronte comune.

alessandro v., tradate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 09:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma siamo andati nelle piazze a dire che siamo gli eredi di Berlinguer e poi ci alleiamo con Farage? Ma poi ci alleiamo con chi ?Nelle piazze hanno detto andiamo in Europa e poi valuteremo quali altri movimenti ci sono che la pensano come noi. Se Grillo pensava di allearsi con Farage doveva dirlo in campagna elettorale. Così è una presa per il culo.

Gianluca Molla 29.05.14 09:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog

FIGLI DI TG3,DEBENEDETTINI INCONSAPEVOLI, SIGNORINE DA CORSERA E SIGNORI "BENPENSANTI E PREFORMATI" CHE VI DILETTATE NELL'ARTE DEL "OH, MIO DIO CON QUELLO NO!"; "IO LO VOGLIO CREMA E CIOCCOLATO"; OPPURE "A ME PIACE SOLO VERDE";

Vi è tanto difficile capire che per vedere le possibilità che ci sono bisogna SONDARE il campo?

Vi è tanto difficile mettere da parte le personali ideologie e guardare alle cose concrete?

L'ONESTA' E' L'UNICO VERO RIFERIMENTO CHE DEVE ACCOMUNARE TUTTI NOI DEL M5S. NULL'ALTRO.

Per questo motivo dico: GRAZIE BEPPE, VAI AVANTI, INCONTRA TUTTI E FACCI SAPERE


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 09:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Attenzione alla estrema dx. Tanti di noi che hanno scelto M5S non accettano alleanze del genere.

Pallini Massimiliano 29.05.14 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

COS'E L'EUROPA CHI L'HA MAI VOTATA.ESITE L'EURO.L'EUROPEO NON E'MAI ESISTITO.NON E'MAI IMPORTATO A NESSUNO.PRENDERE I SOLDI E FARLI SPARIRE QUESTO E'IL LAVORO.MAI ARRIVATI A DESTINAZIONE.E MUTI.L'HANNO ALLARGATA PER CONSENTIRE AD ALTRI PAESI DI VENIRE FOTTUTI DAI PROPRI RAPPRESENTANTI.SIAMO ALL'UCRAINA C'E'LAVORO PER IMERCENARI PAGATI DA CHI?C'E'IL PARLAMENTO DOVE POSSONO APPOGGIARE COMODAMENTE IL CULO I POLITICI SCOREGGIONI CHE NEI LORO PAESI ORMAI SONO SCHIFATI VEDI BORGHEZIO.QUANTA MERDA.LA GRANDE EUROPA IL PROGETTO NAZISTA BANCARIO CHE CI PORTERA'IN UN LAGER SEMPRE PEGGIORE DAL QUALE IO NON MI SALVERO'.

al aveto (aveto), pavia Commentatore certificato 29.05.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

FARAGE SI - MI PIACE E PARLA CHIARO !
UN'OTTIMO ALLEATO IN EUROPA CHE ODIA GLI INCIUCI .
UN GUERRIERO CHE NON HA PAURA DI NULLA E SI E'FATTO DA ZERO .
PER COMBATTERE INSIEME BASTA UN NEMICO COMUNE ,
NON E'NECESSARIO CONDIVIDERE TUTTO , PER IL RESTO OGNUNO A CASA PROPRIA !
GRAZIE BEPPE E NON MOLLARE MAI !

marco duzz Commentatore certificato 29.05.14 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Nigel Farage e'di destra ?...si,lo sanno anche i sassi,ma chiedo a tutti,Martin Schulz e il suo figlioccio Renzie SONO DI SINISTRA ?..l'uno governa con la Merkel in perfetta sintonia,l'altro con Alfano e nei ritagli di tempo riscrive le leggi sull'architettura istituzionale con il pregiudicato Silvio !!..VOGLIAMO USCIRE DA QUESTA TRAPPOLA IDEOLOGICA UNA BUONA VOLTA ?..non sto a farla lunga
tra i tanti commenti Alessandro.B torino e Enzo di Lodi credo abbiano sintetizzato benissimo la questione...faccio una domanda retorica per chi ha passione per le vicende storiche europee...con chi si dovette alleare Lenin e il partito bolscevico per dare la spallata definitiva
al regime dispotico zarista ?...con i menscevichi di destra,i neocadetti dell'ultradestra e i liberali che rappresentavano i proprietari di terre...ALLORA ?...e infine,qualcuno si e' chiesto
perche' il M5S sta sulle palle sia ai cd.ecologisti che alla lista Tsipras ?..provo a rispondere io,perche'costoro sono TUTTO MENO CHE ANTISISTEMA,anzi nel sistema euro-burocratico-finanziario ci sguazzano alla grande e in totale disinvoltura !!!!!!!!!!!!!

f.g-torino

franco graziani 29.05.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Behe direppe
Sono pensionato con Figli e Nipoti e preoccupato per loro (molto)
Dopo averti ripetutamente votato mi vieni a dire che italia piena di pensionati non vogliono cambiare
che ti devo dire ? fai tu

Danilo Ragni 29.05.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

era il 2011!! https://www.youtube.com/watch?v=vLvYXCkGOlE

giulio c. 29.05.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento

guardatevi bene questo video fino alla fine. farage difende la democrazia in europa.
https://www.youtube.com/watch?v=zZ0fMLq3eH4

andrea g., milano Commentatore certificato 29.05.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Faccio un altro esempio di quanto ho detto sopra. Il magistrato Caselli si scaglia con una certa violenza, oggi su "Il Fatto", contro i no-Tav che lui associa alle BR e poi allo "squadrismo" e prosegue delirando (ha ricevuto minacce, ma non è autorizzato a tacciare di squadrismo un popolo intero) fino al ringraziamento al capo dello stato Napolitano, che si era espresso precedentemente contro i no-Tav. Non sarebbe il caso di dare uno spazio a chi non ha voce sugli organi di stampa? Dobbiamo avere uno strumento sul blog per far conoscere il lavoro dei nostri, per dare voce a chi non ce l'ha, per "educare" (nel senso mazziniano) il popolo dei disinformati che magari viene nelle piazze a divertirsi, ma poi vota l'usato sicuro.

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 29.05.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
è vero che il movimento è nato e si accresciuto con la logica opposta a quella "pseudo-finto-ideologica" partitocratica. Cioè non esiste una appartenenza ne una possibile applicazione del vecchio sistema politico di etichettare le scelte del movimento con un indirizzo di destra o di sinistra. Ogni scelta del movimento deve essere deliberata e democraticamente giudicata dagli appartenenti al movimento stesso secondo quanto stabilito precedentemente dal movimento nelle sue scelte descritte nello "statuto non statuto". E' però una chiara ed è una dura realtà quella che si è stabilita nell'ultima votazione. Le scelte del movimento non possono totalmente prescindere da quello che è il responso delle urne. Nel sistema elettorale chi attribuisce potere decisionale ad un partito o ad un movimento è ancora la massa degli elettori. E' quindi assolutamente necessario traghettare il maggior numero di persone lungo questo percorso di trasformazione da cittadino delegante di destra o di sinistra che sia a cittadino delegato partecipe attivo delle proprie scelte politiche. Questo obiettivo non è riuscito nelle europee recenti perchè i tempi non sono maturi per molti italiani che o non hanno votato o hanno votato all'attuale sistema partitocratico. Pertanto anche la scelta (obbligata?)di far parte di una alleanza in Europa in nome e per conto della capacità di poter contare è da valutare tutti insieme e sottoporre alla decisione plebiscitaria della rete (anche se solo rappresentativamente). D'altra parte che cosa sono le "larghe intese" agli occhi degli italioti se non un accordo tra "opposte" fazioni partitiche? Il passaggio è breve ed è già stato fatto alla sola apparizione di una foto di Grillo con Farag, figuriamoci alla stipula di un accordo!

Nicola Padroni 29.05.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Con Farage no Beppe,con farage non ci sto'.scegli ,lui o me.

guido marreno 29.05.14 09:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro europeista, forse non si è capito che il punto è questo:
Combattere con i no-euro per costringere le élite politiche tecnocratiche europee a cambiare l’Europa.
Non si ottiene niente dialogando con chi ha tutto l’interesse di continuare ad arricchirsi sfruttando gli altri. Bisogna costringerli a venire a patti con il ricatto dell’uscita dall’euro.
Grillo ha sempre parlato di arma di ricatto.

Genny G., LECCE Commentatore certificato 29.05.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il video più bello è questo qui..chi ha avuto così tante palle da dire una roba del genere (CHE è ESATTAMENTE QUELLO CHE è SUCCESSO) in un parlamento così impestato di criminali sociali. ma la faccina da idiota di shulz e l'aria di uno che fa finta di nulla di Rompuy sono meravigliose. Lo dico e lo ripeto. una collaborazione con farage in europa è la scelta più giusta e più sensata..documentatevi e lo capite da soli..

Giulio Monni, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Se grillo pensa ad una alleanza con un nazionalista, assomigliando sempre più alla lega e a FI, ci porterà alla rovina. Il movimento secondo me dovrebbe essere espressione di un neoumanesimo e l'elettorato ci ha punito proprio per le scelte ostili alla UE. Penso che gli elettori del M5s vogliano più Europa e d'altra parte con il pianeta in agonia ogni forma di nazionalismo è una scelta scellerata.

re a., barbara Commentatore certificato 29.05.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Va bene Beppe, si dialoga con tutti, poi si decide. Se con Farage gli facciamo venire un po' di strizza agli eu-burocrati, va anche meglio.
Vorrei che sul blog ci fosse uno spazio per una rassegna stampa a modo nostro, perché non abbiamo nella carta stampata referenti affidabili (scordiamoci "Il Fatto Quotidiano" che, nella querelle contro Santoro, ha censurato commenti di critica a quella trasmissione). Faccio un esempio per spiegare quello che intendo: il 2 di giugno a Modena i "professoroni" di Libertà e Giustizia celebreranno la Costituzione. In un video Zagrebelsky inneggia alla parola "onestà": strano, non l'abbiamo già sentita da qualche parte? Questi professoroni, che puntualmente votano a Sinistra (a rimorchio di Tsipras perchè sprovvisti in patria) copiano gli slogan al Movimento e poi arricciano il naso -loro, la celeste prole- di fronte ai gesti scomposti e al populismo di Grillo. Eh, già, Grillo suda, si agita; loro no, la celesta prole è sempre linda, composta, educata.
Mi sbaglio o qualcuno era salito sul tetto di Montecitorio per difendere la Costituzione? Pensate che saranno ricordati quei ragazzi sanzionati dalla fidanzata di Zucconi, tsiprassina anche lei? Penso proprio di no. In compenso uscirà su "Il Fatto" un bell'articolo di autocelebrazione : i professoroni sono l'Intellighenzia del paese!.
Chiedo una rubrica quotidiana che, partendo dalla lettura dei giornali, ripristini le tante verità nascoste, offuscate, manipolate. Segue ..

Ada Martinelli, Vicchio Commentatore certificato 29.05.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

farage è contro il matrimonio fra uomini perché un finto ricongiungimento familiare in un paese straniero diverrebbe un gioco da ragazzi, con una femmina è più difficile, che gliene frega se uno preferisce la puzza dei coglioni all'aroma della sorca, ognuno abbiamo i nostri gusti.

isp. Zenigata 29.05.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

#M5S CON CHIUNQUE SI POSSONO CONDIVIDERE ALCUNI OBBIETTIVI E MODI SI CHIAMA DEMOCRAZIA

Giampaolo Nessuno 29.05.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

ho letto qualcosa su questo Nigel, non sono molto propenso a fare patti questo individuo da quello che ho letto è una persona spregiudicata che per denaro venderebbe pure sua madre. Speculatore di prim'ordine, favorevole al nucleare e al carbone. Ride a sentire parlare di raccolta differenziata. Siamo sicuri che questa persona sia adatta ad una alleanza col M5S?

Roberto Tonini 29.05.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo risultato, Beppe ha fatto la mossa vincente, e non è vero che abbiamo perso noi, che dire ad esempio di scelta civica e di fratelli d'Italia di cui non parla nessuno? Con il forte, esperto e vincente Farage, nemico di caste anche europee si potranno intraprendere molte ed efficaci battaglie, ovviamente su singoli temi e costituendo un gruppo, cosa che darebbe la possibilità di un'azione efficace. #stiamovincendonoi, sono preoccupati, si può e si deve incidere maggiormente sull'opinione pubblica accendendo un riflettore in europa e facendo luce su tutto

Michele Borrielli 29.05.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po di chiarezza:
Gli italiani ( vedi servizio iene ieri ) hanno preferito tenere le palle al sole... e le tette al vento e non andar votare.
Quindi in primis mi vergongo di quanti hanno detto ( è domenica meglio il mare)
In seconda il programma del diversamente colto non può star in piedi.
La lega nord giustamente vuole tassare e liberalizzare la prostituzione ( non si sono resi conto che ebetino la già proposta e attivata!!! ha deciso anche la tariffa che è gia stabilita 80 euro).
Quindi a queste strategie si risponde con strategie!!!beppe io sto con te!!!

andrea schillani, Trieste Commentatore certificato 29.05.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=zZ0fMLq3eH4

giulio c. 29.05.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Forza BEPPE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Seguo te e Nigel Farage da tempo su youtube e penso che posso possiamo ancora sognare alla grande quel nuovo mondo di cui tanto abbiamo bisogno!!!!!

Ti abbraccio!

DENISE B., OLBIA Commentatore certificato 29.05.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento

E la cosa bella e che quel coglione di shulz a cui tanto oggi la sinistra italiana lecca il culo difende pure Rompuy, uno che non ha eletto nessuno e che ha un potere decisionale fondamentale su tutti gli stati dell'unione. Farage ha avuto il coraggio di chiedergli: MA CHI SEI TU??E CHI TI HA MESSO AL TUO POSTO SE NON SEI STATO ELETTO DA NESSUNO??Se esiste qualcuno in europa oggi con cui si può discutere (COSA IMPOSSIBILE IN ITALIA) è Nigel Farage. Tra l'altro Farage già tempo fa esprimeva ammirazione per il M5S. ecco il video:

https://www.youtube.com/watch?v=ExOXdhSVGoQ

Sveglia ragazzi, combattere al fianco di Farage è la cosa più sensata. Beppe naturalmente ne discuterà col movimento. ma io mi auguro che seguiremo questa strada..

Giulio Monni, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Oggi i piddini merdosi sono tutti su questo blog, e ci vengono a dire cosa dobbiamo fare e cosa non dobbiamo fare, si stanno cacando sotto, sono terrorizzati, che troviamo dei punti di accordo con qualcuno, rompono il cazzo con Farage, ma avrebbero rotto il cazzo a prescindere, sperano che andiamo in europa isolati per non contare un cazzo, gli brucia il culo. Intanto il semestre di presidenza italiano rischia di andare a farsi fottere, perchè con la loro sete di poltrone ne passeranno almeno 4 prima che decidano a quale culo dare questa o quella poltrona, e poi non avendo combinato un cazzo e non aver cambiato niente verranno a dirvi che la colpa era di questo e di quello. Siete delle nullità, voi non site cittadini, siete servi, serpi striscianti senza dignità, al meglio vi si può descrivere come ebeti, privi di memoria storica, avete accettato tutto, ve lo hanno infilato in tutti i vostri pertugi possibili, e avete il coraggio di venire a dire, dire cosa ? che era giusto spendere milioni per gli f35 ? vi hanno consultato per questo ? vi hanno consultato per togliervi la pensione ?, vi hanno consultato prima di fare la più aberrante riforma del lavoro ? vi hanno consultato prima di dare i vostri soldi alle banche ? MA QUANDO CAZZO MAI VI HANNO CONSULTATO PRIMA DI METTERE IN ATTO COSE ??? e anche quando vi hanno consultato, anche quando vi hanno fatto decidere se ne sono sbattuti e hanno fatto quello che hanno voluto loro, ve lo ricordate ? quando avete deciso di non dare il finanziamento ai partiti ? se ne sono sbattuti della vostra decisione !!!! ma che venite a lamentarvi di cosa !!?? vi siete fatti prendere per il culo tutta la vita, e venite quà a dare lezioni di democrazia ? e poi vi lamentate se vi mandiamo affanculo ? Ma piccoli piddini che non siete altro !! questo è il massimo del male che possiamo farvi! noi non potremmo mai derubarti, non potremmo mai portarti al suicidio, noi non ipoticheremo mai il tuo futuro, però un sano vaffanculo si. Scegli tu

Enzo C., Lodi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 08:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo !!

Non mi frega nulla di destra o sinistra, ma se ci sono temi condivisi ed in linea con il programma e l’azione del M5S, che vadano avanti!!!


.. Laddove si manifestasse la possibilità di costituire in seno al Parlamento europeo un gruppo politico con deputati di altri Paesi europei che condividano i valori fondamentali del MoVimento 5 Stelle verrá fatto su proposta di Beppe Grillo, in qualità di capo politico del M5S, e ratificata tramite votazione in Rete da parte degli iscritti al M5S.

http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_europee.php


Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Prima di prendere qualsiasi accordo,secondo la democrazia diretta non si dovrebbe chiedere al web e non dovrebbe decidere la maggioranza?Non è necessario che i nemici dei nostri nemici diventino per forza nostri amici ed alleati.A volte fa più danni un alleanza sbagliata di un nemico vero e proprio.Comunque tutto questo resta solo un mio pensiero mentre un alleanza internazionale senza il consenso del popolo va contro al significato stesso di democrazia(vedi wikipedia)

Alessandro Difonzo 29.05.14 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Sento parlare di xenofobia, nazismo...ma che cazzo vi siete bevuti il cervello tutti quanti??farage è il primo partito in inghilterra, vuole fare il referendum per portare l'inghilterra fuori dall'UE. L'inghilterra ha la sua moneta e non può usarla pienamente perchè ha vincoli europei del cazzo che glielo impediscono. Questa fa ancora più incazzare rispetto a chi è nell'euro come noi..guardatevi questo video e ditemi se nigel farage non è uno che porta avanti le nostre stesse battaglie..https://www.youtube.com/watch?v=oYk1bG0OTeU

Giulio Monni, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 08:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Beppe. AVanti così .io sono con te dall'inizio quando eravamo in pochi ma proprio in pochi. Ed io sono d'accordo con con Farage ed il suo MoVimento di cittadini, cittadini Veri che ogni giorno si svegliamo presto la mattina e prendono la metro per andare a lavorare.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 29.05.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indubbiamente occorre prima dialogare con i movimenti e partiti euroscettici per trovare obiettivi comuni su cui uniformare la lotta nel Parlamento Europeo e allearsi solo per il
conseguimento di quegli obiettivi concordati prima.
I punti divergenti devono essere per ora lasciati da parte, perché è fondamentale combattere le élite tecnocratiche europee e le poli­ti­che di auste­rità, per il rispetto dei diritti, per il lavoro, per il salario minimo, per il reddito di cittadinanza, per il diritto alla casa e la riduzione della pressione fiscale per le imprese e i lavoratori.
Se ci costringeranno alla povertà e al silenzio e ci priveranno di ogni sovranità e dignità, non avremo più armi per lottare per l’ambiente, le rinnovabili, contro la xenofobia, ecc.

Genny G., LECCE Commentatore certificato 29.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Mannaggia Beppe! Ma perché devi dire che "potremmo creare problemi a Bruxelles?".
Prima di tutto dobbiamo sentire anche il parere dei nostri eletti che devono portare prospettare e portare avanti le nostre idee, "dopo" prendiamo accordi con i nostri possibili alleati.
E poi non mi piace andare a Bruxelles per creare problemi... ma per imporre punti di vista più favorevoli ai cittadini.
Se non è questo lo spirito io non vengo.
So che sono solo "uno" ma tanti di "uno" fanno TRE MILIONI....

'Ntonjie 29.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma tanto anche se Grillo parla con Farange e ai parlamentari non andasse bene, non possono comunque contraddirlo perche' hanno firmato che se se ne andassero dovrebbero pagare 150 mila euro.

Chissa' perche' prima il movimento non e' ne' di destra e nemmeno di sinistra, il governo non lo appoggia, ma Farange si'.

1) La coerenza non appartiene al Grillo e al movimento

2) Il movimento e' pieno di invasati che vedono solo in Grillo il loro guru. Per me puo' benissimo sbagliare anche Grillo (ed i risultati si sono visti chiari).

3) Questa deriva a destra non mi piace per nulla. Verro' insultato dai duri e puri, ma il mio voto non lo prendera' piu' il movimento.

4) Essere euroscettici e' una cosa, essere no euro e' un'altra cosa.

5) Che vada ridiscussa l'Europa e rivisto l'accordo penso che sia chiaro a tutti. Se pero' uscissimo dall'euro saremmo tutti nella cacca, con la lira che si svalutera' giorno dopo giorno (ma lo stipendio rimarra' fisso).
Ovvio che a chi commercia, al piccolo imprenditore questo puo' far comodo. All'impiegato, all'operaio no. Quindi non mi sento piu' rappresentato dal movimento in questo momento per nulla. Quindi non lo votero' piu' (come stanno facendo in molti in Italia).

afff 29.05.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe fa bene a dialogare con Farage, in Europa ti devi metterti per forza con altri,a chi non sta bene vada pure da Renzi o Silvio !!!
Io sempre con te Beppe !!!!

Emilio2 B., Voghera Commentatore certificato 29.05.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma sapete leggere ?
copio ed incollo

Hanno sottolineato che
tutti i partiti politici dell'eventuale nuovo gruppo devono poter fare campagna elettorale in
autonomia e votare come vogliono in un quadro di accordi di base. F

massimo x 29.05.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

vorrei capire, perchè alcune cose le decide la rete ed altre no? Spiacente ma non ho nessuna intenzione di far parte di un' alleanza con filo-nazisti, xenofobi, omofobi etc. etc.

Bruno B. Commentatore certificato 29.05.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe mi piace molto come ti stai muovendo,un alleanza con l Inghilterra la vedo molto bene ciao e buon lavoro

velia mastrocola, roma Commentatore certificato 29.05.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari schizzi di merda digitaliparlate proprip voi che in ogni singola Nazione vi fate la guerra con i conservatori salvo poi allearvi in europa?!

nicola c., Chisinau (Moldova) Commentatore certificato 29.05.14 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esiste una cosa che si chiama fede: Io mi fido di Beppe Grillo, delle sue scelte e dei suoi metodi. Mi sono riavvicinato alla politica perché nelle sue idee mi ci rispecchiavo, e anche ora sono convinto che faccia tutto ciò che può per perseguire gli scopi del M5S. Non si sostiene il proprio leader solo quando è conveniente e facile.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 07:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

censurato:
----------
Andrea Mambrini certificato 10h fa

Invito tutte le persone ragionevoli contrarie all'accordo con lo UKIP di scrivere ai parlamentari europei eletti per far sentire la propria voce.

Chi e' a favore dell'accordo con lo UKIP non ha letto il programma dello UKIP
https://en.wikipedia.org/wiki/UK_Independence_Party#Policies
-------

d u racen s ura 29.05.14 07:53| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande beppe! Io non escluderei a priori colloqui con il FN. Abbiamo piu punti che ci uniscoo che quelli che ci dividono. In fondo socialisti e conservatori si avversano in ogni paese salvo poi essere alleati a bruxell..

nicola c., Chisinau (Moldova) Commentatore certificato 29.05.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

censurato:
-------
Gabriele Lorenzoni (griever) certificato 10h fa

ragazzi, questo Farage non ha nulla a che fare con noi.
1) noi siamo EUROPEISTI convinti che vogliamo scardinare il sistema, Farage vuole solo andarsene dall'UE;
2) è contro le energie rinnovabili e pensa che l'inquinamento dell'ambiente causato dall'uomo sia solo un grande inganno;
3) fa leva sui sentimenti di odio verso gli immigrati per ottenere consenso;
4) vuole aumentare le spese militari del 40% e comprare aerei militari!

va bene sondare, ma non fate scherzi. sondate anche Ska Keller e Jose Bove dei Verdi Europei!
-------

dura c ensxura 29.05.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

censurato:
-----------
Enrico R. certificato 9h fa

Nigel Farage é un personaggio vomitevole che usa argomenti vomitevoli al pari di Matteo Salvini. Oggi Grillo ha fatto un viaggio con Salvini che se ne é compiaciuto su twitter riferendo ampie convergenze . Sempre oggi Grillo ha avuto un incontro "molto amichevole " con Farage arrivando a supporre alleanze future. Spero che tutto ció non sia vero e che gli incontri siano stati casuale il primo e solo di cortesia istituzionale il secondo. Personalmente non voglio avere niente a che fare né col primo né col secondo. Spero che Grillo ci ripensi e smentisca qualsiasi convergenza che, peraltro, finché non approvata dalla rete, resta una iniziativa personale. Se ci si allea con la lega e con Farage io me ne vado dal movimento a gambe levate.
---------

d u ra cen sura 29.05.14 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOMMESSAMENTE 2.
Se sorpreso con le mani nella marmellata, Grillo non deve fuggire come è accaduto ieri a Bruxelles. Comprendo la riservatezza di certi incontri come quello con Farage, ma una volta scoperto anziché scappare platealmente davanti alle telecamere ci si ferma, si dicono poche parole e si saluta. E' anche una questione di bon ton. Basta con l'ormai logora e dannosa immagine dell'alieno sempre in fuga, le squallide fughe e gli imbarazzatii silenzi lasciamo che siano altri ad interpretarli. In materia di comportamenti con il mondo dell'informazione forse Salvini ha qualcosa da insegnare...
29/05/2014

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 29.05.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento

FACCIO UN APPELLO AL BLOG:

MA UNO COME PAOLO PALAZZI DI ROMA CHE ASSERISCE DI AVER VOTATO M5S E CHE SUL SIMBOLO NON CE' IL NOME DI BEPPE GRILLO. NON POSSIAMO TOGLIERCELO DAI COGLIONI ?

Enzo C., Lodi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è post ideologico e le eventuali alleanze le fa sui contenuti e non sul fatto che ci si professi di dx o di sx. Qui si parla di costituire un gruppo che contrasti lo stapotere europeo e non di sposare ideologie che, perlopiù, riguardano le politiche nazionali. Farage ha, per il suo paese, idee e progetti che sono assolutamente in contrasto con quelle che il M5S ha per l'Italia. Ma, in ottica europea (considerando che è proprio la sovranità nazionale che l'Europa vuole toglierci), questo non ha la minima importanza. Il gruppo che deve costituirsi dovrà avere obiettivi comuni unicamente per quel che riguarda l'Europa e, proprio per questo, non vedrei niente di strano nemmeno in un fantomatico gruppo M5S, Le Pen, Tsipras, Farage ecc. ecc. Questo perché LE POLITICHE NAZIONALI non riguardano il fine comune che dovremmo perseguire in Europa.

Marina A., lucca Commentatore certificato 29.05.14 07:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

È nostro compito informarci bene prima di parlare a vanvera. Dobbiamo allearci per forza in EU quindi informiamoci non in base a quello che dicono TV e giornali, in fondo anche Grillo per i media è come Hitler. Informiamoci e poi votiamo online.
Farange non mi fa impazzire, ma vorrei valutare e capire meglio tutte le alternative.
Mi fa paura che molte persone non informate sparino a raffica sul blog, io sull'EU e sui gruppi degli altri paesi mi sento ancora ignorante, attendo mi informo poi valuto.

Magda Cacciatore (lameghy), Marino (Rm) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 07:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non mi piace l' alleanza con Farage e non credo faccia bene al movimento. Comunque prima di decidere credo che questa scelta debba essere votata in rete

andrea castellan 29.05.14 07:23|