Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non vi resta che piangere

  • 2611


novirestachepiangere.jpg

Dopo le autoflagellazioni, le richieste di autocritica, il maalox, le dimissioni chieste a Grillo senza specificare peraltro da quale carica da miracolati della politica usciti allo scoperto, forse è il caso di cercare un minimo di obiettività e di realismo nel valutare il risultato elettorale. Il M5S ha oggi 17 europarlamentari da zero, è il secondo partito del Paese e il primo movimento, ha, per ora, un nuovo sindaco e partecipa a 12 ballottaggi in città importanti come Livorno, Modena, Fano e Civitavecchia, oltre 500 nuovi consiglieri comunali. Il M5S è nato nell'ottobre del 2009, il Pd, pur con continui cambi di nome dal dopoguerra, allora si chiamava Pci. Per una mutazione completa dovrebbe chiamarsi PDC (Partito democratico cristiano), un preludio al nome finale, DC, per chiudere il cerchio. I nipotini di De Mita, i selfie storici di Renzie e di Letta e di Alfano con De Mita sono rintracciabili in rete, hanno fagocitato la sinistra come un pitone inghiotte un topo e il bello che è i post comunisti sono pure contenti. La nostra affermazione, anche se non possiamo nascondere che volevamo arrivare prima del PD, è stata trasformata in una sconfitta storica, una Caporetto, una Waterloo. Ma quanto vino (scadente) bevono prima di scrivere? Il M5S è qui per restare e per contare in Europa. Siamo la prima forza di opposizione in Italia (l'unica in realtà dopo decenni), in attesa di diventare forza di governo. La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S. E' solo una questione di tempo. Poi tutto cambierà e ai partiti e ai loro media asserviti non resterà che piangere.

vinciamo_noiico.jpg
Leggi #VinciamoNoi di Sergio Di Cori Modigliani (edito da Chiarelettere e in versione ebook da Adagio), con l'introduzione di Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo

28 Mag 2014, 14:27 | Scrivi | Commenti (2611) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2611


Tags: Alfano, Benigni, Letta, M5S, MoVimento 5 Stelle, Napolitano, non vi resta che piangere, Renzie, Troisi

Commenti

 

Ciao, leggendo il giornale "El Pais" (Uruguay)mi sono trovato con questa notizia, vi ricordo che Renzi a tagliato il consolato italiano di Montevideo
http://www.elpais.com.uy/informacion/abuelo-huelga-quiere-volver-italia.html
Grazie e forza ragazzi

fausto cetraro 05.06.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Uqesta è una cosetta per voi, che ha scritto mio nonno... vi prego di leggerla e rispondere, ci tiene molto, grazie.

Salve, mi chiamo Fernando, 90 anni,
so che voi avete i vostri analisti per l'esito non troppo felice del voto del 25 maggio tuttavia vorrei proporvi la mia, di riflessione.
Non è vero quello che si dice, che il movimento ha perso “tutti 'sti voti”, (sì! da quasi nove milioni a quasi sei milioni di elettori) ma con un astensionismo che sfiora il 43% e nel quale uno scherzoso ma oculato servizio de' “Le Iene” ci conta, lì, come il primo partito; il triste interrogativo che dovremmo porci è “come mai la gente non c'è venuta a votare?!”
La strada per una cittadinanza attiva è ancora molto lunga.
E poi siamo diventati un Movimento che intercetta i voti di Berlusconi?! Per carità alla fine dei conti una scheda vale l'altra, ma siamo sicuri che dobbiamo lasciare tutto l'elettorato U40 al PD?! E' questo che vogliamo essere?!


Claudio Aquilano 03.06.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Viva sempre e comunque Movimento 5 Stelle!

Alfresten 03.06.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

si... brogli . si

sergio russolillo 02.06.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

con Grillo ed avanti per un futuro diverso!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari pentasetallati, posso rivolgervi sommessamente qualche domanda?
1) Penssate che una democrazia complessa come la nostra possa essere governata tramite la rete sulla quale si esprime nemmeno lo 0,01 per cento degli italiani?
2) Perché non ammettete che è stato un gravissimo errore strategico non accettare di governare il cambiamento accettando l'alleanza col Pd quando Bersani la propose?
3) Che cosa avete cambiato finora, che interessi da vicino la gente comune, con gli insulti di Grillo e la supponenza (sommata alla disarmante incapacità e approssimazione, anche culturale) di molti dei vostri eletti?
Grazie se qualcuno mi risponderà pacatamente, senza insulti e senza ripetermi i soliti concetti di propaganda.

Francesco Prestia 01.06.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo è andata così!!!potevamo vincere, ma non è andata come ci aspettavamo o come auspicavamo tutti per il bene del nostro paese!!! Comunque,rappresentiamo la seconda forza del paese, abbiamo perso qual cosina... ma non si è considerato il circa 40% degli astenuti che non è andato a votare che ha fatto la vera differenza.Quindi A mio parere il non sorpasso dal PD non è stato per la cattiva campagna elettorale fatta da Grillo con i suoi toni(gli stessi di prima, veri, non falsi come quelli di Renzi)MA dall'informazione distorta dai mass- media che hanno dilagato dalle TV commerciali di berlusconi, a quelle del servizio pubblico RAI(compresi giornalisti, conduttori, opinionisti,direttori dei vari quotidiani) figure asservite al sistema da difendere(perchè avevano veramente paura del movimento) CHE HANNO BOMBARDATO quotidianamente i cittadini non bene informati, di non votare il M5S di Grillo e Casaleggio accusandoli di tiranni, di autoritari, anti-democratici e perfino di fascisti.QUINDI il cittadino normale che costruisce il proprio consenso elettorale basandosi sui media ,e su i talk-show avendo queste informazioni sul movimento non vere e distorte, come quelle ripetute ogni giorno e in ogni occasione: (i Grillini non hanno fatto niente sanno solo salire sui tetti del parlamento;sanno solo dire parolaccie;dicono sempre di no;sono dei violenti;hanno congelato i voti di un terzo degli italiani non facendo un bel nullaaa... ecc. ecc.Questa SECONDO ME è L'ANALISI VERA PER CUI NON ABBIAMO VINTO per come ci si aspettava.Poi,metti pure il regalino degli 80 euro promesso da RENZI,ed ecco che il miracolo del PD SI è REALIZZATO A LORO INSAPUTA!!!!Ma il vero miracolo AUSPICATO degli italiani e quello dell'informazione che piano piano arriverà finalmente a diffondersi A VARI STRATI tra la popolazione che amerà informarsi e cercare a tutti i costi la verità,per costruire un PAESE,una PATRIA, fondata sull'ONESTA'E IL BENESSERE DI TUTTI I SUOI CITTADINI. NUCCIO.

Onofrio Di lorenzo 01.06.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha ragione! Sarebbe ora di finirla con questa sciocca polemica sul berrettino di Casaleggio e con queste infantili superstizioni. E sarebbe il caso di ricordare che egli ha subìto un intervento chirurgico al cranio nello scorso aprile. Certamente sarà stato rasato nel punto in cui doveva essere praticata l’operazione e quindi, una volta dimesso, ha dovuto proteggersi con un copricapo. Vorrei vedere chi lo critica che cosa avrebbe fatto al suo posto. Su, siamo seri!

Alberto N. Commentatore certificato 01.06.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi lo ha detto che i voti in meno sono dovuti alla campagna di Grillo?
Date tutti per scontato che sia stato Grillo a far scendere il consenso.
Se invece Grillo abbia umentato il consenso, altrimenti il movimento avrebbe preso il 9% quest'anno?
Se fosse stato il comportamento dei parlamentari M5S a far scendere il consenso?
E se fosse stato Renzi?
Non diamo tutto per scontato!!!!

Mauro B. Commentatore certificato 01.06.14 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Grillo deve restare senza dubbio alcuno, anche se la fiducia datagli non potrà essere per sempre totale ed incondizionata. Data la sua giovane età, il movimento è ancora acerbo e non del tutto ben radicato sul territorio. L'esperienza in Parlamento è ancora limitata e quella europea deve ancora iniziare. Quindi, per il momento si dovrebbe continuare come per il recente passato. Visto l'esito delle europee e visto che tra i più votati ci sono stati personaggi con condanne e procedimenti giudizari a carico, se ne deduce che la strada da percorrere sarà ancora tanta. La percezione che forse si potesse fare lo sgambetto al PD ha portato ad alzare i toni dello scontro, sperando nella spallata definitiva al sistema politico ed affaristico marcio, grazie all'aiuto di un elettorato finalmente responsabile. Il risultato finale, invece, ha dimostrato che non è così e che pertanto occorrerà cambiare strategia impostandola sul medio-lungo termine. Nel frattempo occorrerà difendersi dagli attacchi dei poteri forti (politica, media, finanza) che dopo l'esito delle europee stanno continuando a sparare ad alzo zero sul movimento. Quindi, massima coesione, unità e compattezza soprattutto da parte dei parlamentari. Nessun cedimento o tentennamento proprio ora, in un momento davvero molto delicato per il futuro del movimento. A quanti, poi, dicono di "abbassare i toni", personalmente rispondo che i toni non solo non vanno abbassati, ma vanno alzati, se necessario, evitando inutili però polemiche (soprattutto interne) fuori luogo ed esternazioni di dubbio gusto. Per il resto, barra a dritta ed avanti dtutta. Semper ad maiora.

Vincenzo del Gaudio 31.05.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

ecco vediamo di non farli allontanare con altre calzate questi ragazzi di 18-29 anni

a me piace farage, ma ci voglio vedere più chiaro

Vedo notizie propagandistiche sul blog

si esprimono giudizi personali, cercando di convincere i più a fare cio che uno dice.

qualcosa e' cambiato dal 2005....MALISSIMO

Beppe cosi perdiamo tutti, non fare la fine di Robespierre

Se non hai incarichi da cui ti debba dimettere, allora non prendere decisioni, ne tu ne casaleggio.

Dov'e la piattaforma per le proposte di legge???????

Devi liberare il movimento dal tuo diktat,

e non facciamo finta di non sapere cos'e la sudditanza psicologica....

fermarsi e riflettere

fabri dose 31.05.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Comunque se non ha vinto il M5S, HANNO VINTO i 26.141.020 che NON hanno votato i partiti "tradizionali" cioè 53,1 % Che poi il movimento deve rivedere la sua copia per convincere gli astenuti questo è un altra storia...

Ps: Pd con 11.172.861 = 22,7%
Questi sono i veri numeri !!!

Gerardo F., Bruxelles Commentatore certificato 31.05.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Se proposte, idee del Movimento per l'Europa/Italia vengono dibattute, analizzate anche da altri, non è forse una vittoria,dobbiamo solo(dici niente) smascherare l'ipocrita di turno, obbligarli alla Coerenza, all'Onestà. Adesso si vedrà chi è veramente il difensore di questo Sistema/Regime falso ed elitario, si capirà? chi è veramente IPOCRITA e sostenitore di privilegi. Bisogna spingerli a darsi la zappa sui piedi, ad autodistruggersi.

murat. 31.05.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,
sono un simpatizzante che ha la stessa tua età e come tale ha vissuto molti anni di politica italiana, dalla mia esperienza ti posso assicurare che l'aver ottenuto più del 20% è un risultato eccezionale, in una repubblica fondata dalle mafie e dalle logge massoniche(vincitrici della guerra)dove il loro potere è sancito dal trattato di pace firmato con gli alleati, non potevi ottenere percentuali di voto che mettessero in discussione privilegi e poteri occulti che schiacciano da 70 anni questa nazione.
L'alleanza con Farage e anche con gli altri "populisti"è indispensabile se vogliamo sopravvivere politicamente, in italia senza un aggancio esterno ti potresti ritrovare anche indagato da certa magistratura di regime per reati inesistenti.
Devi allearti senza ascoltare i falzi profeti anche interni e andare avanti senza timore di perdere qualcuno, vai avanti e manda a fan culo chi ti ostacola, solo così potremo sopravvivere.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 31.05.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Grillo, la via è dura è difficile ma anche gli italioti capiranno ... intanto vi invito sulla mia pagina facebook contro l'ebetino https://www.facebook.com/80DenariGiuda

Angelo Vangone 31.05.14 02:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,

vorrei che rispondessi a questi miei interrogativi:

Non pensi sia il caso di minimizzare la satira?
Il tuo ruolo di comico non dovrebbe ormai appartenere al passato?
Anche Crozza dice tante cose giuste, ma pensi che qualcuno voterebbe un movimento da lui sostenuto?
Ogni tanto la satira può ravvivare la discussione, ma non andrebbe rivolta solo agli altri?
Perchè nella foto appari come un matto?
Non è forse un autogol apparire poco credibili?

Ringrazio quanti vorranno rispondermi.

---------------------------------------------

Gli italiani vogliono persone AUTOREVOLI e CONCRETE a rappresentarli.
L'obiettivo del Movimento 5 Stelle è RISOLVERE I PROBLEMI degli italiani:
1) analizzandoli attraverso la DEMOCRAZIA DIRETTA e proponendo le soluzioni;
2) facendo di tutto per realizzare le soluzioni trovate nelle opportune sedi istituzionali.
Il tempo sta scadendo: se non ci muoviamo il Fiscal Compact ci distruggerà!

Forza M5S!

Forza Movimento5stelle Commentatore certificato 30.05.14 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco il perché di tutto questo "stracciarsi le vesti" per il risultato elettorale.
Ragazzi, non abbiamo perso voti.
Ci sono alcune cose da considerare:
1) Assenteismo al 60% causato da disinteresse verso elezioni che non si "sentivano" come interessanti.
2) Renzi ha incitato i suoi a lasciare da parte le contrapposizioni interne ed andare a votare tutti ed uniti e la paura di essere sorpassati dal 5 stelle ha fatto si che l'assenteismo non li abbia molto danneggiati.
3) Tv e giornali, come sempre, sono stati tutti contro di noi e sappiamo da tempo il perché.
4) Non abbiamo ancora trovato come informare i cittadini su quanto stiamo facendo veramente. Molti anziani, che non usano internet, non hanno voluto votare perché sono rimasti ancora a chiederci perché non abbiamo voluto fare il governo con Bersani! Pertanto, la maggior parte dei non votanti sono voti nostri.
5) se andiamo a guardare quanti voti ha preso il PD rispetto alle altre elezioni, ci accorgiamo che anche se sventolano il 40%, hanno perso comunque molti voti.
6) Vorrei conoscere i dati dei nostri tempi di presenza in TV rispetto agli altri partiti.

Non stracciamoci le vesti, siamo ancora al primo posto nel cuore dei cittadini!

fulvio_ok 30.05.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Francamente non capisco di quale sconfitta parliamo. Stiamo parlando del secondo partito in Italia e in ottica futura dell primo. QUesto accadrà quando Renzi deluderà tutti con le sue promesse tanto grandi quando piccola è la sua maggioranza in parlamento. Allora l'effetto 'nuovo' sparirà e lascera posto a due scenari. Vittoria dei 5 stelle o vittoria di un altro cantastorie del pd che sa di nuovo (serracchiani?).

Se avessimo vinto sarebbe stato stupendo ma se ci pensate abbiamo vinto lo stesso perchè da quando c'è il movimento in parlamento non si può sgarrare più di tanto, vedi ad esempio il regalo di 7 miliardi alle banche che sarebbe passato inosservato se non ci fossimo stati noi del movimento.

Se vince il movimento vincono i cittadini.

E di chi è il merito di questo successo? ( vi ricordo 17 europarlamenteri, non pochi).

Certo anche degli attivisti, ma se non ci fosse stato Grillo? Parleremo del 20%-25% o del 4% come la lista Tsipras?

Sicuramente ci deve essere una riflessione su quanto accaduto, ma solo perchè possiamo vincere e non per trovare un colpevole, di cosa poi?

L'unica sua colpa è stata crederci. Bisogna solo un pò lavorare sulla comunicazione, ma la base, cioè i valori e le idee, ci sono.

Ma secondo voi quando lo riprende il 40% il pd?

Dario Ammazzini, Napoli Commentatore certificato 30.05.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Un cittadino deluso
Dopo qualche giorno della grande delusione dalle elezioni europei, comincio a riflettere.
Beppe
Tutto cominciò vedendoti in un sketch televisivo di pochi secondi e nonostante ti abbia sempre appezzato come comico, mi sono detto cosa grida, poi mi sono informato con molta difficolta, non essendo esperto di computer, e ti dirò che mi sono piaciuti subito i tuoi ideali e ho pensato che era il caso di andare di nuovo a votare, poi il grande successo in breve tempo nonostante, le tue grida inutili, che non condivido.Poi 2.000.000 di voti in meno. Ma i voti chi ce li ha rubati? I condannati, o il vecchio Renzi, appure, tutti e due? Beppe Li abbiamo persi per le tue grida inutili.Vinciamo noi, non mi è piaciuto, vinciamo poi, ancora peggio.Impariamo Beppe, prima prendiamo i voti e poi magari esultiamo, visto la situazione del paese invece e meglio mettersi a lavoro.Non nominiamo Schultz se la tempesta non è ancora arrivata.Non nominiamo ne Stalin ne Hitler o Mussolini, ti assicuro che fanno ancora paura.
Politometro va molto bene, ma dopo che abbiamo preso i voti, se no la legge chi la fa? Adesso che abbiamo perso, quei politici che si sono arricchiti con i soldi degli italiani a cui avresti voluto fare il politometro, si burlano di noi e dicono alla faccia dei cittadini.
Per cortesia Beppe, dillo ai cittadini parlamentari quando parlano di non insultare gli avversari come fai tu, e smettiamola di dire parolacce che sembra che siano le vitamine di sopravvivenza, mettetevi dalla nostra parte e vi accorgete che sentire solo parole, da tanto fastidio. Noi abbiamo bisogno di fatti, non di parole come hanno fatto finora gli altri, se no tanto vale tenersi i vecchi.Per cortesia informateci di tutte le iniziative che prendete e non solo delle cose negative degli avversari politici.Avevamo detto che l'onestà era di moda, perciò non diciamo cose che non possiamo fare né mantenere.Beppe hai detto "o noi o loro" e adesso come la mettiamo? Un cittadino deluso

Franco Cutano Commentatore certificato 30.05.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate...ma quale sconfitta??? Basta girovagare sul web per capire che lo spoglio delle schede di queste elezioni europee sono state "falsate" da brogli colossali!!! Seguendo le interviste alla gente "normale", cittadini per strada, lavoratori/disoccupati, sondaggi più o meno accreditati, ecc. ci si aspettava una stravittoria del M5S; io quando ho sentito i risultati delle elezioni ho pensato subito che c'era qualcosa che non quadrava!! e la seconda cosa che pensato è che se davvero fosse tutto vero, allora agli italiani piace "prenderla nel c....!!" Ci lamentiamo, piangiamo, ci ammazziamo(!!) per la disperazione e poi votiamo ancora gli stessi che ci hanno schiavizzato e derubato???? Io non crederò mai al boom del PD, tutto falso, avevano capito che ormai erano tutti fuori dal gioco, se la stavano facendo sotto (tutti si intende tutti i politici di ogni credo) e hanno fatto carte false per rimanere a galla!!
Ma la loro fine arriverà lenta e inesorabile. Il M5S non deve dilaniarsi all'interno alla ricerca di cause di sconfitta inesistenti...! Restiamo uniti e continuiamo a lavorare e a batterci per l'onestà e i diritti dei cittadini e soprattutto per un futuro "pulito" in tutti i sensi!!!
In alto i cuori!
E a riveder le stelle!!!
Lorena P.

Lorena Panebianco 30.05.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senza grillo il movimento sparisce, con grillo il movimento sparisce ... difficile scelta che mi ricorda a famosa storiella di Socrate.
Un discepolo chiede al filosofo: Maestro devo o non devo sposarmi ? e Socrate: qualunque scelta tu decida te ne pentirai ....

Gianni C. Commentatore certificato 30.05.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO OLTRE HITLER ? M5S OLTRE GRILLO ! Il M5S deve dunque andare « Oltre Grillo ». Ciò non significa disconoscere i meriti e le qualità del comico che ha saputo creare dal nulla, in 4 anni, un Movimento sociale e politico nuovo. Andare oltre Grillo significa anzi affermare e confermarne il progetto, dandogli una prospettiva politica, un’apertura al futuro. ANDARE OLTRE, significa attraversare dei territori conosciuti per andare più lontano. Beppe Grillo dice di voler andare Oltre Hitler, cioè di voler attraversare i suoi territori per andare più lontano, immagino in Europa. Il problema è che Hitler è un limite invalicabile non solo della politica imperiale europea, ma anche un limite abissale del pensiero. Come è possibile andare oltre Hitler senza Hitler. Solo lui avrebbe potuto andare più lontano se un’Alleanza di popoli e nazioni non si fosse riunita per placare la sua furia distruttiva. Andare oltre la follia di Hitler non è possibile. E’ possibile solo nella testa di un folle che non si accontenta di prendersi per Napoleone. Voler andare Oltre Hitler significa, fuor di metafora, voler riprenderne il progetto e portarlo a termine. Un progetto di negazione dell’Altro inteso come differenza o opposizione. L’insofferenza di Grillo per la critica interna, per il pensiero libero che si oppone al suo, sono sintomi inquietanti di una personalità totalitaria e integrista. Grillo, l’eretico fondamentalista, è in guerra contro tutti gli eretici che combattono il suo dogmatismo. Andare Oltre Grillo significa, in realtà, andare contro il suo dogmatismo. Se Beppe vuole andare veramente OLTRE allora deve andare anche CONTRO Grillo, cioè FARE un PASSO in DIETRO e mettersi a disposizione del Movimento come semplice militante.

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 30.05.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vito p. Gagliano del capo, non capisco, ma tu da che parte stai?? Chi votavi prima del m5s, e chi hai votato? Io ho votato m5s, xkè sono giovane sono un piccolo imprenditore incazzato, contro un sistema che ha cancellato la parola futuro dalla mia esistenza, si parla di speranza... Tu in cosa speri? Se voti o se hai votato m5s, xkè lo hai fatto?? Deduco che abbiam votato il m5s entrambe ma che non sei pro Beppe... Ma ti rendi conto che il m5s è figlio di grillo? Che senza lui il pd ci spolvera come cenere.... Ho chiesto di essere coesi, uniti, noi grillini... Mah... Forse non ho saputo scrivere a causa dell'eccesso di rabbia nei confronti di un sistema, oppure tu non hai letto tutto ciò che ho scritto o non hai saputo leggere oppure sei uno che rema contro Beppe! Credo l'ultima... Oggi un mio dipendente di 75 anni mi ha detto: cazzo alle elezioni ti ho dato retta ho votato m5s ma mi hai fatto perdere, perche non abbiamo vinto!! TU SEI COME LUI... SICCOME NON ABBIAMO VONTO TE LA PRENDI CON BEPPE!? Bah...
FORZA BEPPE!!!

Leonardo 30.05.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.


Ti offro un esempio "in diretta" di come funzioni la censura del "dopo Renzi" al Fatto quotidiano.

Una mia replica ad un altro lettore su di un articolo firmato Gomez è stata fatta sparire nel giro di un nanosecondo.

Qui sotto il post e di seguito la mia risposta :

FattoTv, rivedi lo speciale elezioni. Gomez: “Ecco dove Grillo ha sbagliato”

......... replied to you · 2 hours ago

non sono d'accordo,gomez ha fatto una critica condivisibile sulla comunicazione e sulla mediazione interna.
io son contento per gli espulsi ma non con la protesta urlata,che a molti "incentivati dai commenti negativi proferiti dai media dominanti" mette paura.
Nessuna malevolenza o accusa di malapolitica verso 5S da parte di gomez,anzi mi pare un'esortazione ad essere più comunicativi con quelle persone che non gradiscono i toni troppo alti.
Analizza per bene il filmato e vedrai che niente di negativo ha detto.

0
·
Reply
·
View Comment

You replied to ........... · 16 minutes ago Removed

Gomez, se non sbaglio proviene dall'Unità come Travaglio, ma a differenza di quest'ultimo, non è mai riuscito a recidere il cordone ombelicale.
Tutti ricorderanno il teatrino penoso di Bersani seduto al tavolo con i 5 stelle quando chiedeva tutto in cambio di niente.
Un Bluff talmente scoperto che lo stesso Bersani lo ha ammesso poi candidamente.
Si vuole un 5stelle succube e ruota di scorta del PD. E' quello che vorrebbe anche Gomez.
Lo stesso identico bluff è stato reiterato con più furbizia dal giovin rampollo che è furbo (e che lo sia ben si evince dalla irrisoria facilità con la quale ha coglionato un elettorato che pare fatto apposta per questo).

gian paolo rizzi Commentatore certificato 30.05.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

NO UKIP!!! BEPPE COMMETTI UN ERRORE!

sono stanca di questo continuo equilibrismo tra destra e sinistra. e sinceramente lo ero già da prima di votarti alle europee. ma adesso comincia ad essere un pò troppo, e non credo che reggerò fino alle prossime elezioni.
decidi, anzi meglio, lascia decidere a noi da quale parte stare e non ti far vedere in giro con questi fenomeni da circo impressionanti (Farage che feccia di politico è?). altrimenti dovrai prenderti il maalox anche la prossima volta. scegli tu.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.05.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continua...senza un’alternativa più che sicura e una più che robusta ancora di salvezza accanto. Poi ci pensa la stampa avversaria e asservita a presentare scenari allucinanti da incubo, quindi davanti alla prospettiva di un futuro nuovo ma incerto e di un futuro sciatto ma sicuro essi preferiscono non rischiare scegliendo il secondo.
Se poi entriamo nel regno dei 65-70-80enni qui le cose si mettono male e la situazione si fa seria, tutto diventa rigido e inamovibile in quanto un anziano ma soprattutto un vecchio non ci pensa minimamente a scendere in “guerra” e a cambiare il mondo, è un’età dove si è portati a cercare la pace e la tranquillità assoluta, dove tutto è ovattato e ammorbidito, dove contano solo le certezze assolute e a portata di mano come le medicine, la badante, la dentiera, i nipoti, la TV che fa sempre compagnia…con il nano malefico che ti parla a tutte le ore con voce calma e suadente ma forte e decisa per farsi capire bene! E’ un mondo ove mai si proponesse all’improvviso una persona strillando la verità, urlando rivoluzioni, guerre, processi sommari, confische di beni, scenari da incubo (per il vecchio in questione), e quant’altro otterrebbe solo l’effetto di far esercitare un semplice “click” sul telecomando della TV e dal quel momento in poi ha chiuso con il M5S preferendo per sempre l’imbonitore e venditore di pentole. Il problema è che in quel click si sono volatilizzati milioni di voti!
Riflettendo su queste cose sono pervenuto alla conclusione che la maggioranza degli italiani le sue guerre se le fa solo davanti ad un piatto di pastasciutta, un bicchiere di vino, una bistecca (quando c’è) e il telecomando in mano, poi si siede al ”ponte di comando” di casa rappresentato dal divano, con in mano il timone cioè sempre il telecomando, allora non ce n’è proprio per nessuno, segue...

Maurys Roma 30.05.14 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è evidente il meccanismo della "macchina del fango", il sistema stà approfittando del momento difficile per distruggere il più possibile un movimento di cui teme lo sviluppo futuro. io vorrei sottolineare che a me, come a molti altri giovani a cui è stato impedito un futuro e che quindi sono stati costretti a EMIGRARE fuori Europa, NON E' STATO PERMESSO DI VOTARE: la legge prevede assurdamente che le votazioni per le elezioni europee possono essere fatte dall'estero solo all'interno della Comunità Europea. Resta inconcepibile visto che il procedimento è lo stesso delle elezioni nazionali: un problema prettamente burocratico, grazie al quale le ambasciate si risparmiano lavoro. Credo che tutti quelli che per costruirsi un futuro e una famiglia sono dovuti andare via dall'Italia (e che con il cuore sognano ancora di tornare) a causa della politica assurda di PD e PDL insieme, difficilmente avrebbero votato d'accordo a quell'assurdo 40%...voi che dite?

Emanuele Virzì 30.05.14 00:29| 
 |
Rispondi al commento

CALMA CALMA CALMA

Si sta cadendo nell'attacco concentrico di Destra e Sinistra finalizzato a delegittimare il movimento, a farvi apparire rissosi ed inconcludenti. Serrate i ranghi e date fiducia incondizionata al vostri leader . Fate passare la buriana ... fra un po di tempo ad animi sereni potrete fare tutte le riunioni ed assemblee. State cadendo nel tranello di quei lupi e vi state facendo fottere. Lucignolo

lucignolo 30.05.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Allora, io la vedo così. Considerando i suoi attacchi alla politica (corrotta), alle banche, alle lobby, ai poteri forti, il M5S era ed è percepito come un pericolo al loro status quo. Pertanto Grillo è stato attaccato (pur aggiungendo suoi errori gratuiti) da DX e SX, indistintamente. Cosa mai vista in precedenza. Occorreva demonizzare il M5S e comunque batterlo alle urne nettamente. Quindi non solo una sconfitta, ma addirittura un "doppiaggio", che mediaticamente è una parola che fa il suo effetto. Non dimenticherò mai dopo i primi exit poll le facce (troppo) sorprese dei rappresentanti del PD che, senza neppure aspettare dei dati certi, subito fecero una conferenza stampa a ranghi uniti. Raggiunto l'obiettivo ora la seconda parte del piano dei poteri forti e destabilizzare il movimento dall'interno, minandone l'integrita e facendolo apparire diviso e rissoso. E le querelle sul dopo voto e le possibili alleanze in Europa stanno restituendo al cittadino comune proprio l'immagine di un movimento incapace di decidere su temi importanti. Una volta messo in cassa il risultato elettorale del PD i media sono passati ora al piano B: creare difficoltà a singoli componenti del movimento mettendoli contro Grillo, contro la base e contro se stessi. Risultato finale: dare all'esterno l'immagine di politici inconcludenti e di un movimento disunito e rissoso, quindi poco affidabile per eventuali incarichi di governo futuro. State cadendo nella trappola con tutte le scarpe.

Vincenzo del Gaudio 29.05.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande , ma forse non guasterebbe un corso di comunicazione . Io ho fatto campagna elettorale "pancia a terra" e fermavo le persone per la strada e se ti ho dato quel consiglio è perchè ho percepito da loro come sei stato percepito.

ferdy cavallero Commentatore certificato 29.05.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a tutti i coglioni schifosi ben istruiti dal PD-PDL, che magari si sono trovati a votare m5s e che magari si sono ritrovati fuori dal giro di scambio... Non rompete i coglioni andatevene a cagare non fate gli zozzi moralisti, abbandonate quella merda che avete ancora addosso, questo è un movimento, una rivoluzione pacifica l'ALBA DI UN CAMBIAMENTO!!! E voi manco ve ne rendete conto... Ma possibile che non capiate un cazzo, ma possibile che vi si debba spiegare tutto dopo che fate danni, si fate danni, tanti danni, il PD aspetta questo che ci disgreghiamo, che facciamo queste inutili cazzate....
COESI CAZZO... UNITI il m5s è destinato a vincere a cambiare le cose è solo questione di tempo, di vecchi democristiani in pensione che non possono far altro che morire... Non ci serve mandarli a morire ammazzati, ci basta aspettare sono già morti!!
BEPPE FATTI FORZA, SEI LA NOSTRA UNICA E SOLA SPERANZA NON CHE UNICO LIDER INDISCUSSO, SENZA DI TE QUESTO NON SAREBBE ALTRO CHE UN MOVIMENTO DI POLVERE, DOVE UNA SCOREGGIA DEL CULO STRIMINZITO DEL CAPO DEI CAPI DALEMA, LO SPAZZEREBBE VIA X SEMPRE!

Domani mattina appena vi svegliate e aprite gli occhi, mentre vi lavate la faccia, guardatevi bene e lavatevela un'altra volta, toglietevi quel puzzo fetente che ci hanno insegnato a chiamare ideologia... Bipolarismo.... BISTRONZI SIAMO STATI!

BEPPE NON ABBOCCARE... Non abboccare e la prossima campagna elettorale non perdere tempo a rispondere a cazzate scagliate verso di te solo x farti perdere voti, lascia stà a Berlinguer, lascia sta Hitler, lascia sta il cazzo di cane di Berlusconi e la sua vivisezione, lascia sta le teorie comuniste giuste ma applicate male..... È su sti argomenti che ti sei giocato un 10 %!! Tu quando ti danno del bolscevico, del pazzo o del Nazzista... Tu ridi lascia via.... Dammi retta Beppe e ti prego quel discorso su Berliguer in piazza san Giovanni ti ha gabbato il 5% di voti, xkè agli italiani berlinguer non piace... Lo dice pure TRAVAGLIO

Leonardo 29.05.14 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io trovo che sia ingrato dire che grillo si deve dimettere da che poi. se non fosse per lui probabilmente il m5s non sarebbe mai esistito.

giuseppe annucci 29.05.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Completamente d'accordo.Oltre ad essere evidente che ci sono stati interventi esterni nell'esito delle votazioni(col c...o che prendevano il41% senza brogli)non è successo niente di irreparabile e facilmente recuperabile.Ora però bisogna stare più attenti alle tecniche di destabilizzazione che arrivano dai media e giornali e rispondere con fatti tangibili che siano interventi in tv o con provvedimenti alla camera ed al senato e cercando di creare(questo si è il vero problema)un canale alternativo di informazione che sia un giornale o un piccolo canale televisivo che possa divulgare tutto il lavoro che il M5S fa o che promuove riuscendo in parte a sopperire agli attacchi e deviazioni che il sistema/potere mette in atto per destabilizzare il Movimento.Se riusciremo a raggiungere questo traguardo saremo molto più avvantaggiati nella lotta contro il sistema che si prospetta durissima senza queste opzioni.Detto questo non mi rimane che dire:avanti tutta cosi.(Beppe Grillo non sarà mai in discussione nell'uscita dal movimento che sarebbe un'altra cosa senza di lui.)

Geppi Pizza Commentatore certificato 29.05.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

non mi preoccuperei più di tanto, chi ha vinto sembra proprio il "re di maggio" (la storia si ripete e le vecchie nomenclature sono state cstrette ad abdicare)è fisiologico che un messaggio di discontinuità si affermi oon cadenze di mezzo secolo e il movimento cinque stelle è l'unico in questo momento che lo rappresenta, cerchiamo di essere pazienti e saggi.

roberto marcolini 29.05.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che non mi aspettavo una sconfitta così sonora,inutile cercare il motivo la verità è una sola:Italiani....che Dio ce ne scansi,l'importante che il movimento resti saldo e che SPERO che le decisioni per eventuali alleanze o linee guida vengano prese da tutti.Già c'è la diceria che Grillo e Casaleggio decidano sulle cose importanti...,spero che la bandiera della trasparenza e dell'onestà possa svettare alta sulle altre.

giovanni 29.05.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

sei sempre e sarai un grande beppe .....e per i soliti meschini che sono forti solo quando le cose vanno bene io gli ricordo .... chi si estrae dalla lotta è un meschino e un figlio di mignotta ....per me puoi rimanere al tuo posto beppe ....caso mai un cambio di strategia comunicativa .......

the1fabio 29.05.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono almeno 5 punti che non quadravano in questa campagna elettorale grillina:
1) Grillo
diceva che equitalia non deve più pignorare le prime case... quindi se così fosse
si può andare in banca e fare un mutuo di 200.000 euro e poi non pagarli? e quale banca darà più un mutuo a queste condizioni? Capisco lo stato d'animo di
chi è pignorato ma non si può non saldare i propri debiti, ciò è un principio
di democrazia altrimenti si blocca tutto!! E poi oggi c’è gente povera che compra all’asta perché non può comprare coni prezzi falsi del mercato attuale… Quindi il vero prezzo è quello dell’asta! E chi compra non commette nessun crimine!! Grillo non ha mai detto nulla sulla bolla immobiliare che da anni sta falsando il mercato della casa… quindi gli va bene così.

2) Grillo
diceva anche che ci vuole il reddito di cittadinanza senza fare nulla... con 2100 miliardi di debito lo Stato come può farlo? gli altri stati che lo fanno non hanno un tale debito e tali interessi da pagare... mi dispiace che per ottenere voti, agli italiani si siano promessi mari e monti irraggiungibili...
3) il sito di Grillo rimanda al sito tzetze che è una vergogna e un insulto all’intelligenza dei lettori con quei titoloni esagerati e non pertinenti con gli argomenti che trattano!!
4) accusava di incoerenza Renzi perché aveva detto a Letta di stare tranquillo… e ora che Grillo ha detto che se avesse perso si ritirava dalla scena del web non è la stessa cosa?
5) uscire dall’euro è un puro suicidio, tranne uscire dall’euro e non pagare il debito di 2100 miliardi ma per fare ciò ci vuole un colpo di stato!!
Rimane il fatto che risolti questi punti voterei per m5s o altra forza simile

luca 29.05.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POSSIBILE CHE NESSUNO TENGA CONTO DELLA POSSIBILITÀ DI BROGLI, DI CUI SI PARLA IN DIVERSE DENUNCE????

Gabri di Gaia 29.05.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI GRILLO E DEI SUOI PARLAMENTARI (terza parte)

Quarto – E divertitevi, ragazzi, divertitevi!
Siete bravi, avete studiato e conseguito le vostre lauree, avete viaggiato, sapete le lingue, avete tantissime preziose competenze: adesso c’è l’occasione di metterle (e di mettervi) alla prova. Studiate le materie che attengono al vostro incarico di legislatori e fate brillare la vostra intelligenza in aula e fuori.
Con leggerezza, con energia, con tutta la creatività di cui siete capaci. Questo non può essere che il più ghiotto dei divertimenti, quello del cervello e anche quello del cuore.
La gente non è stupida, capisce. Continuerà a credere in voi.


GIULIO LUCI Commentatore certificato 29.05.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI GRILLO E DEI SUOI PARLAMENTARI (seconda parte)

Secondo – Per adesso il Parlamento è questo e i grillini che ci stanno dentro sono ancora un gran bel gruppone, anche dopo le defezioni e le espulsioni. Con loro devono fare i conti tutti gli altri partiti, a cominciare dal super-vincitore da Rignano sull’Arno che non è mica onnipotente (ma furbo sì e infatti si sta sbracciando per convincere i ragazzi di Grillo a venirgli in soccorso, naturalmente in nome dell’Italia, del fare, dell’amare e di tutto il resto).
Ma voi, ragazzi, voi restate decisivi e continuerete ad esserlo solo se non vi tufferete nella melassa renziana. Che facciano loro l’ammucchiata, voi siate coerenti con i vostri principi e incarnate quell’opposizione di cui il Paese ha disperato bisogno.

Terzo – Chi deve governare adesso è il Renzi. Ma che governi pure, visto che gli piace così tanto. I problemi sono tutti suoi, mica vostri: mai dimenticarlo! Non fatevi buggerare dall’appello al “senso di responsabilità” (che lui e gli altri non hanno).

GIULIO LUCI Commentatore certificato 29.05.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI GRILLO E DEI SUOI PARLAMENTARI (prima parte)

Vorrei, in via del tutto eccezionale (non è quello del politico, né del commentatore politico il mio mestiere), fare una riflessione sullo stato d’animo dei parlamentari grillini.
Sembra che vi sia crollato il mondo addosso: calma, ragazzi, calma! E un po’ di sangue freddo, siete ancora vivi e vegeti.

Primo – Senza Beppe Grillo il Movimento 5 Stelle non sarebbe mai esistito e, almeno per un bel po’ ancora, non potrebbe esistere.
Perciò scordatevi di fargli processi o di chiedergli dimissioni (da che?). I consensi li ha guadagnati lui e non gli illustri sconosciuti che sono entrati l’anno scorso in Parlamento, baciati in fronte dalla più sfacciata delle fortune, compresi ovviamente quelli che gli si sono rivoltati contro.
Ma, ragazzi, voi dovreste saperlo meglio di me: Grillo è fatto così, eccessivo e generoso, appassionato e ironico, insomma tutto quello che volete, di “positivo” e di “negativo”; perciò va preso tutto intero, per quello che è.
E comunque sia l’anno scorso i voti li ha presi lui e lui si è preso quest’anno – sicuramente senza volerlo – anche il lusso di perderne un certo numero.
C’è stato un momento in cui la gente lo capiva e lo gradiva, poi un altro in cui un po’ di gente (non tutti i votanti cinque stelle, eh!) non lo ha capito e non lo ha gradito più. Tutto qui. Può capitare, no?
Perciò, ragazzi, lasciatelo in pace e pensate alla salute.

GIULIO LUCI Commentatore certificato 29.05.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un tuo elettore, per favore non ti dimettere, faresti il gioco dei tuoi avversari perchè hanno paura di te. Il risultato elettorale del PD è stato dovuto al fuoco incrociato del PD e di Berlusconi (ormai d'accordo su tutto) che a reti unificate martellavano la gente con parole dure nei tuoi confronti (le stesse che la gente ripete per strada come pappagalli ammaestrati). Sarà pure vero che che gli ebetini siano 11 milioni (ho qualche dubbio che sia vero) ma è anche vero che gli altri 40 milioni di italiani non l'hanno votato. Ed allora non scoraggiamoci, senza piangerci addosso andiamo compatti attenti alle imboscate ed ai tranelli dei giornalisti(?). Hanno paura di noi ed allora facciamogliela sentire. Un abbraccio.

Giuseppe 29.05.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Si caro Di Maio, siete il partito dei giovani. La colpa della vs sconfitta sono i pensionati (questo è stato il primo commento commento del vs.capo). Ai pensionati (17 milioni+ famigliari) e agli oltre 3 milioni di pensionandi (+ famigliari) : le classi eroiche del 52 fino ad arrivare al 1962, proponete il contributivo retroattivo. Consentimi una battuta un pò volgare Di Maio : lo sai cos'è per noi milioni di pensionandi il vs, contributivo retroattivo: una merda, sì una merda. Ad un operaio, dopo oltre 40 anni di lavoro, con uno stipendio di 1000 euro, tu, col contributivo retroattivo, gli offri il 40% o il 50% di questi stipendio, cioè circa 500 euro, cioè quella merda di cui sopra.Il tuo capo è fissato col contributivo retroattivo : in 3 anni non ha cambiato di una virgola questa merda del contributo retroattivo, anzi si incazza come una bestia se gli chiedi di cambiare idea, perché non la cambierà mai. Di Maiuccio, a voi del M5S proprio non vi interessa un cazzo di noi pensionati e pensionandi : per voi è una sciagura che esistiamo perché non vi facciamo vincere, anzi vi facciamo perdere : l'inculata non l'avete presa solo con le elezioni europee, l'altra inculata l'avrete presa nelle ultime elezioni amministrative. Il calo non è del momento, penso invece ad un fisiologico declino. Di Maiuccio, non vi interessa proprio per niente il referendum per l'abrogazione della riforma fornero sulle pensioni ? a voi del M5S proprio non interessa il ritorno alle quote ? alla difesa del diritto acquisito del retributivo ? o la parola retributivo vi fa incazzare ? Di Maiuccio, siamo tanti, oltre 3 milioni di pensionandi, 17 milioni di pensionati (più famigliari, tra cui milioni di figli giovani disoccupati a carico) . Vi facciamo proprio schifo. Va bene Di Maio, noi siamo disperati perché la Fornero ci ha rovinati e e voi ci dite "menefrego", però alle elezioni vi daremo addosso,come abbiamo fatto con le europee : morte nostra, ma anche morte vostra.

antonio tomasi 29.05.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
grethe g., stockolm
Stavamo parlando di €500 a settimana per i vecchi, che tu indichi a 50 anni.
Vorresti che i cinquantenni campassero con €400 alla settimana al massimo. Anche meno e la spartizione fosse più giusta (?) verso i neo assunti.
Io ho 50 anni, e quando mi ritenevo maturo, a 40 anni, tutti mi davano del matto, specie i più anziani.
Fra i miei 3 figli, quello che ha 23 anni ha la fortuna di aver già fatto i 18 mesi da precario, dopo la scuola, e adesso è assunto fisso da qualche mese. Giustamente non arriva agli €2000. Anzi. Dai sedici anni durante le ferie lavorava; idraulico, metalmeccanico, giardiniere, ecc.
Se guadagnerebbe €2000 al mese mi incazzerei, perchè deve farsi esperienza. Ha solo 2 anni di lavoro, e uno esperto nel suo campo, arriva ai €2500/2700 mensili.

Vorresti che un neo assunto guadagnasse di più di un 50enne. Si può fare, se il neo assunto, di 25 anni, conosce le lingue estere, e va in trasferta, tipo Camerun, Congo; è essenziale che il fisico sia integro. Un programmatore, o installatore meccanico minimo guadagna sui €2500.
Però è successo che è morto un trasfertista quarantenne 15 gg fa, in Camerun,le strutture sanitarie non esistono, e i funerali di stato non ci sono stati. Se crepava un militare in Libano, si. I soldi si guadagnano anche con il rischio.

Sfortunatamente, la tua realtà non corrisponde con la mia, dove c'è gente che a 35/40 anni si sposa/convive e finirà a 60 anni di pagare il mutuo di casa. E i figli, che probabilmente tu non hai, peseranno molti lustri sul bilancio familiare; se non vuoi che lo stato mantenga i figli che vanno a scuola... A me va bene...

Ah, i giovani maggiorenni che hanno un po' di soldi, li spendono, spesso, per viaggi, auto ecc. Hanno voglia di divertirsi. E' matematica.
Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 29.05.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento

la vittoria di Renzi a ridato fiato a tutto il marciume di sinistra che maneggia soldi e potere dai comuni alle province regioni e via di seguito, per questo il paese non cambierà mai,ne vedremo il risultato a breve a meno che Zenzi non vorrà taglarsi il ramo "MARCIUME" su cui e seduto.Io personalmente a mente chiara penso che 17 parlamentari sono una bella realtà.Sembre 5*****

raffaele.spinillo 29.05.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo incontra Farage...embè?

Grande spazio è dato dalla stampa italiana ed europea all'incontro tra Beppe Grillo e Farage, leader di un movimento antieuropeo, xenofobo, nazionalista e maschilista del Regno Unito. Certo il moVimento 5 stelle è un moVimento appena nato e 17 deputati siederanno al parlamento europeo, è ora dunque di scoprire L'Europa.
Ho condiviso il rifiuto di Beppe alle profferte di Marine Le Pen ma per quanto riguarda Farage non sono d'accordo e penso che non ci sia alcuna fretta di aderire ad un gruppo parlamentare europeo. Possiamo sempre iscriverci ad un gruppo misto pur senza alcun legame ideologico.
Che io sappia il M5S rifiuta qualsiasi ideologia ma accetta e condivide le idee quando son buone. Non riesco ancora a vedere quali siano le idee "buone" di Farage.
E non contesto in alcun modo il fatto che Beppe lo incontri e tra loro scorra della simpatia.
Scorre anche tanta simpatia e affetto tra Beppe e il MU Europa (siamo presenti praticamente in tutti i paesi europei) e se Beppe vuole puo' ascoltare la nostra opinione sui partiti e movimenti in ogni singolo paese europeo.
Vinciamo poi se non sbagliamo nessuna mossa in questa complessa partita a scacchi. Ciao

Nicolo C., Bron (Francia) Commentatore certificato 29.05.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Eh si siamo alle solite, questo e' un paese che non vuole cambiare... Un paese a maggioranza fatto di perbenisti e bigotti che guardano il loro sacco prima di guardare al futuro dei loro figli e nipoti. Io vivo all'estero e l'Italia e' un paese ridicolo che non fa altro che inanellare brutte figure una dietro l'altra. Quando dall'Olimpico di Roma la BBC ha mandato le immagini di una bestia che teneva sotto ricatto "stato" e forze dell'ordine la gente avrebbe dovuto capire che razza di paese e' questo.........questi dilettanti allo sbaraglio che il popolo italiano ha voluto premiare con un quasi plebiscito, dovrebbero ringraziare il M5S. SENZA IL MOVIMENTO la gente arrabbiata e disperata li avrebbe sbranati vivi, altro che Renzie........Io voglio ringraziare Beppe, GianRoberto e tutti i nostri ragazzi che stanno portando avanti l'ONESTA' contro tutto e contro tutti e contro un sistema dell'informazione VERGOGNOSO, SCANDALOSO e VIOLENTO NEL SENSO PIU' PROFONDO DEL TERMINE VERSO IL NOSTRO PACIFICO MOVIMENTO. Ad es, andate a controllare chi c'era sull'Ansa tutto questo periodo, in prima pagina, col sorrisino speranzoso e la faccia da bravo ragazzo.......sconfitta per il M5S? Certo i risultati aspettati non sono arrivati, ma per me la piu' grande vittoria e' stata vedere un sistema corrotto che ha avuto terribilmente paura di crollare sotto i colpi dell'onesta'!!! Vedere che questa gente ha paura dell'onesta' e' stata una vittoria che nessuno puo' negare anche chi sotto l'effetto di cocoina sprizza gioia per aver consumato la propria lingua e salvato la sua poltrona.................In alto i nostri cuori. Francesco


Non so se vi è mai capitato di parlare con un berlusconiano: qualsiasi cosa tu possa dire non viene creduta,e tu passi per un pericoloso destabilizzatore, e in più arrogante perchè gli dici che sono male informati e disonesti.
Inutile discuterci purtroppo, perchè troppo indottrinati dai media di regime.

Ora purtroppo la cosa si ripete con i piddini.
Non si sono accorti che il loro partito non è più quello di una volta ma svolge politiche puramente democristiane (di cui è stracolmo, renzi compreso), ormai interessato solo ai giochi di potere e non più al futuro della nazione.

A riprova di questo gli 80 euro. Da un lato un geniale voto di scambio (perchè in realtà dai 80 euro a persone da cui li hai presi, perchè quei soldi mica piovono dal cielo), dall'altro una profonda ingiustizia, perchè li prendono quelli con lo stipendio fisso (soprattutto statali, il bacino della DC) e non lo prendono precari e disoccupati un tempo difesi dalla sinistra.

Bisognava abbassare i toni?
Io penso che anche se avessero parlato sottovoce o a gesti sarebbero stati travolti dal fronte unico delle critiche di regime. Qualsiasi cosa faranno, tranne uniformarsi al marcio imperante, verrà combattuta dal sistema fino all'ultimo respiro.
Non si è mai visto nella storia un potere che cede lo scettro senza fare di tutto per evitarlo. Di tutto.

Quindi non c'è speranza?
Io credo che il fine del M5S sia tentare di riportare la democrazia nel paese (ora ce la sognamo), e che neanche troppo lentamente le persone se ne accorgeranno e cambieranno idea. Ma bisogna vedere cosa deciderà di fare il potere. Per ora ha spremuto i media al massimo, ma potrebbe alzare il tiro. Ma credo che possa solo rallentare il processo, non fermarlo.

Stiamo aspettando gli sviluppi della più grande crisi economica della storia moderna, e la affrontiamo nel peggiore dei modi secondo me.

Quando tanti cittadini ora ipnotizzati dalla cantilena pd si sveglieranno resteranno senza fiato.

fabrizio castellana Commentatore certificato 29.05.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

:((

nessun copy 29.05.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Nel mio piccolo paesello dal 33 il M5S ha ottenuto il 23 nelle europee e 8 alle amministrative. L'esamina dei voti fa desumere che il 23 è, ed può rimanere un consolidato, frutto dei rappresentanti nazionali maggiormente impegnati, mentre per le amministrative il presentarsi all'ultimo ha penalizzato. Le liste vanno fatte con congruo anticipo e i candidati devono presentarsi al “territorio” già prendendo posizione su argomenti che magari li vedevano impegnati (sociale, associazionismo, situazioni varie del territorio, ambientale, ecc.) precedentemente. Colloquiare continuamente con la popolazione, sopratutto con coloro che non usano la tecnologia. Ritengo che non tutti gli anziani abbiano avuto paura di cambiare, molti non sono preoccupati per le loro vissute vite, ma per quelle dei figli e nipoti. Non sono in grado nella maggiore ad usare un computer e guardano la TV, ma sono influenzati anche dalla diretta conoscenza dei candidati. Mi posso benissimo sbagliare, ma occupare nel senso buono il territorio, recependo a partecipando alle problematiche, spiegando con apposite riunioni informative gli avvenimenti salienti anche nazionali è l'alternativa al computer ed alla TV, per le quali avete già preso posizione? In una trasmissione la ministra della difesa, con astuzia ha detto che la costruzione delle navi per la marina militare portano e sono lavoro per i cantieri navali italiani. Posto così è logico, ma nessuno, neppure il collegato M5S, ha argomentato con motivazioni della medesima potenzialità. Personalmente ho visto e sentito l'inadeguatezza al dibattito. E' difficile, ma una sosta di assestamento non è una fermata, né la fine corsa.

f.d. 29.05.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

L'errore più grave, è stato andare in tv o rilasciare interviste ai giornali, x l'italiano medio, meno si sa meglio è.
Ricordatevi il trionfo delle scorse elezioni, nessun passaggio televisivo, solo il passa parola, il sentito dire.....adesso è come se fossimo tutti uguali, questo loro lo sapevano.Meditate.-

vilco palo 29.05.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Oh finalmente sento commenti in linea con i miei rispetto al risultato che abbiamo ottenuto ! Per me è stato un ottimo (ripeto ottimo) risultato. Ragazzi, ma cosa ci aspettavamo? Mille sono i fattori che me lo fanno dire...gli italiani non hanno voglia di sbilaciarsi, lo capiamo? La gente (non le persone) tendono a non fare nulla per nulla...e magari anche 80 euro in più, in questo periodo, bastano e avanzano.
Io sono nato e vivo a Bologna, quando parlo con la gente delle idee del MoVimento, la maggioranza mi guarda sbigottita...la gente fa fatica a pensare che un altro mondo sia davvero possibile...sono riusciti a non fargli più credere che un sogno può diventare realtà in poco tempo...se ci credi...esempio sciocco...pensare che una abitazione non solo può calare i consumi, ma può divenire attiva...è parlare di fantascienza per la maggioranza!
Potrei andare avanti per ore...insomma ci siamo CONSOLIDATI, avvenimento assolutamente lontano dall'essere scontato!
Un abbraccio enorme a tutti !
#SEMPREMIGLIORI

Lorenzo Volta, Bologna Commentatore certificato 29.05.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Adesso dopo un pò di giorni l'analisi la faccio io.

Abbiamo perso voti?

Beh, mi spiace, ma non è di Beppe, ne di Casaleggio, ne di altri portavoce la colpa. Priprio no.

La colpa è della merda dell'italiano che altro non è che ladro, egoista, amante del calcio, sottosviluppato cerebralmente.

Il resto sono solo chiacchere. Basta vedere quanto successo in Sicilia con Cuffaro......

Quindi smettetela di rompere il cazzo a Beppe, il culo lui se lo è fatto con il tour, tutte le sere, girando le piazze.

La maggior parte di voi che è qui a criticare, cosa cazzo ha fatto? Nulla, solo seghe vi siete fatti davanti alla tastiera.

Pertanto, Beppe, avanti così. Non ti dimettere, come ti avevo chiesto, ero solo incazzato per il voto. Avanti così anche!

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono iscritta al M5S nel giugno del 2012 dopo aver sentito un comizio di Beppe e dopo aver seguito lo tsunami tour ho votato a febbraio 2013 per la prima volta con estrema soddisfazione ed orgoglio.
Ho continuato a seguire gli eletti successivamente per vedere se i fatti seguivano le parole e le promesse e devo dire in assoluta sincerità che non mi sono mai sentita così orgogliosa e contenta di una mia scelta.
Però io ho votato M5S e non Beppe Grillo perchè Beppe Grillo non si è mai fatto eleggere però tutti i giornali e la gente in generale quando parlano del movimento lo associano inevitabilmente a Beppe Grillo, perchè lui ne è il fondatore nonchè il padrone del simbolo, ma chi lavora al Parlamento non è lui...
A mio modesto avviso è questa la nota stonata che si avverte al di fuori; chi non è addentro al movimento e non si interessa per ovvi motivi di tempo e di lavoro, non capisce la dualità che si è instaurata nel movimento: da una parte Beppe Grillo che pontifica e urla e dall'altra gli eletti che fanno il lavoro duro e sporco.
Beppe ha sempre detto che lui è il portavoce, il megafono del movimento: per me quello dovrebbe limitarsi a fare altrimenti dovrebbe generosamente liberarsi della proprietà del simbolo e donarla al movimento dichiarandosi il capo politico.
In questo modo verrebbero a cadere tutti i fraintendimenti del caso ( mire di lucro e amenità varie ) che quando va bene identificano il M5S in una setta e che allontanano gli scettici per principio e gli astenuti.
Senza contare che per la certificazione delle liste c'è stato bisogno di un benestare che ha causato non poche perplessità nella comunità al voto e che ha in parte contribuito ad ottenere un risultato non proprio entusiasmante (6%!)
Quindi Beppe questo è il mio suggerimento: dimettiti dalla Proprietà del simbolo e diventa il capo politico a tutti gli effetti!
Buon lavoro ragazzi e buona alleanza a tutti!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 29.05.14 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le correnti o fondazioni all’interno del PD:
-Bersaniani
-Lettiani
Dalemiani
Rifare l’Italia
Bindiani
Cristiano Sociali
Ecologisti Democratici
Renziani
Civatiani
Franceschiniani
Fassiniani
Semplicimente Democratici
Veltroniani
Fioroniani
Ruteliani
Liberal PD
Insieme per il PD
Ulivisti
Cambia l’Italia
Democrazia e Socialismo
Teodem
Democratici Rinnovatori e Coraggiosi
Ora ditemi come è possibile fra Aree,correnti,liste ecc… che un semplice iscritto a questo Partito possa orientarsi,senza una “busssola democratica”?
Inoltre c’è da considerare che i vari capi e capetti di queste correnti o fondazioni,trafughino,con i loro voto,da una corrente all’altra,spaccando il capello in 1000 pezzi da giustificare i loro passaggi.
Un partito che ha tante quagli al suo interno …può solo fare un allevamento!

Noi invece abbiamo solo una corrente,anzi un ventaccio il 5s!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...bene l'alleanza con farage, poi se entrano anche Alternative für Deutschland e il partito popolare danese, siamo già a 2\3 per formare un gruppo euroscettico e con già 64 seggi a disposizione, ne mancano altri 2 e non credo sarà difficile trovarli... avremmo raggiunto un piccolo risultato, il 3° gruppo più grande nell'europarlamento e unica vera alternativa a questa europa della merkel...shuuuuulzzzzz

Maurizio C., lecce Commentatore certificato 29.05.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA BEPPE/GIANROBERTO/BLOG/Movimento!!!

Già si vede "l'evoluzione" dei trolls fi-renziani:

ci chiedono gentilmente di sparire ragionando!
Sparire ragionando? Logica follia...

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

I Veri M5s,
Sono Armoniosi ed Armonici
Sono Rispettosi del Prossimo
Sono dotati di un Grande Cuore
Sono Allegri
Sono Ipervedenti
Sono Esploratori
Sono MAtti
HAnno l'Udito Fino
Sono Solidali
Sono Altruisti
Sono Introspettivi
Sono Pescatori del Bene Altrui
Sanno CAdere
Sono privi di MAschere
Sono Tenaci
Sono, a volte, Ignoranti
Sono Cauuti nei Giudizi
Sono Secondi, sempre...al Fratello
Sono Infaticabili
Sono Trasparenti
Sono Spogliarellisti ( dell'Anima)
Sono Positivi.

Adesso BAnanatemi...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

Non serve dichiararsi di sinistra o di destra, lo si capisce da come scrivete, ma il dichiararsi, cos'è un titolo di merito? Essere più nel "giusto"?
E' essere più buoni? Avete rotto i coglioni, voi siete i pensionati citati da Grillo, il vostro cervello è andato in pensione tannti anni fa ancora prima del vostro corpo.

Temp Est, Nord Est Commentatore certificato 29.05.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sempre criticato la vecchia politica perchè una volta eletti i politici da persone diventavano semidei con i quali era impossibile dialogare.
Il M5S che dovrebbe essere il ritorno dei cittadini nelle Istituzioni ha creato e crea degli dei che non hanno alcun contatto con gli elettori i quali si sentono pù soli di prima.
Ho votato M5S però è stato molto difficile per me, sebbene sia arciconvinto che il movimento è cosa giusta: "non sappiamo chi siano i candidati; non possiamo interagire nella loro scelta; non condivido il metodo su alcune scelte del passato (vedi elez. Presidente della Repubblica) che non possono essere il risultato impersonale del web; mancano volti noti che rassicurino le persone, non tutti i candidati possono essere il disoccupato di...; è impossibile fare politica con il movemento, io mi rifiuto di farlo tramite il web, questo è il mio primo ed ultimo commento on line. Tanto ancora c'è da dire ma spero che gli ideatore del movimento non abbiano in cuor loro di buttar via l'acqua con il bambino dentro. Bisogna sentire la responsabilità del movimento che per molti non è un capriccio, spero che non lo sia per gli altri.

Francesco Fiorita 29.05.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dividere un'esperienza diretta e chiedere se ad altri sia capitato lo stesso, nel caso ci sarebbe da mettersi a pensare "forte".
Parliamo del materiale elettorale consegnato ai Presidenti di seggio, quello negli scatoloni che viene aperto al sabato pomeriggio.
Le schede elettorali per ciascun seggio che le Prefetture preparano per i Presidenti dovrebbero corrispondere al numero dei votanti iscritti a ciascuna sezione + un 10% di schede chiamiamole di scorta.
So di una scuola dove quel 10% di schede non sono state consegnate a tutti i Presidenti.
Trattandosi di sezioni tra i 600 e i 900 votanti si parla un bel numero di schede elettorali che non sono mai arrivate ai seggi.
E' una cosa capitata ad altri?

mario marini 29.05.14 16:41| 
 |
Rispondi al commento

CAmbiate Post, se vi riesce, per favore.
Mettete quello della Frittella cotta senza Burro, ad esempio.
Vedrete quanti esperti e tutti dimenticheran le Europee.
MAgari salvate un po' di Capelli dallo Strappo.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

anche io mi aspettavo un risultato diverso, pensavo che la coscienza popolare si fosse avvicinata di più ai principi di M5S , invece..
ritengo , però , che questo possa essere un risultato che rispecchia la VERA forza del Movimento oggi, i voti di chi è convinto del Movimento, il 4% mancante saranno forse quelli che han votato 5S x protesta.
quello che personalmente credo che manchi oggi è la capacità di andare ad aggredire i politici sul loro campo che è la comunicazione televisiva.
ho seguito i vari Di Maio e Di Battista negli escursus televisivi e mi hanno molto coinvolto , i nostri argomenti hanno solide basi ma bisogna andare in televisione per dimostrare che il Movimento è PACIFICO e DEMOCRATICO , altrimenti si passa per fascisti perchè 4 pagliacci in giacca e cravatta dicono questo.
pensiamo ad una scuola di formazione di comunicazione , mandiamo i più preparati in televisione pianificando un percorso formativo e così li andremo a stanare .
il cammino è solo all'inizio, da 0 a 17 in Europa, tanti in Parlamento , la regola del ricambio dopo 2 legistrature porterà sempre nuova linfa e nuove idee, chi terminerà i mandati potrebbe entrare a far parte del Corpo Docenti per preparare le nuove leve e cominciare da "subito pronti ".
sarebbe un enorme vantaggio rispetto ad oggi.
io continuo a votare 5S convinto.
grazie a tutti.

Rino Di Franco 29.05.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

inno 5 Stelle 2 : https://www.youtube.com/watch?v=waQdxWnnUmY&index=5&list=HL1401374100

Aureolo Korona 29.05.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non ti conosco personalmente, ma ti voglio bene. Hai fatto qualche errore di comunicazione, ma le persone che ti hanno votato hanno capito la tua onestà intellettuale e la tua sincerità per cui profondamente sicuri sulla scelta del voto.
Anch’io sono andato a votare senza incertezze e con determinazione, sicuro del lavoro che i ragazzi stanno facendo nelle camere.
Approfitto per ringraziare tutti di cuore per l’impegno e per quanto mi riguarda la vostra azione informatrice ha risvegliato in me la speranza che qualcosa possa cambiare.
Vorrei però che una cosa fosse chiara:
Se il m5s si coalizza ( o dialoga solamente ) con chi fomenta false problematiche sociali per poi cavalcarle per avere voti ( es. immigrazione, sicurezza, ) o con chi è chiaramente xenofobo, razzista o nazista io non voterò più 5 stelle e spero che anche altri lo facciano in questo caso

Maurizio R. Commentatore certificato 29.05.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Nè a destra nè a sinistra ma.....
AVANTI A DESTRA TUTTAAAAAAA!!!
Ahahahah, ogni giorno un motivo di fierezza in più per non avervi dato il voto.
Ogni giorno un motivo in più per chi ve lo ha dato di mangiarsi la manina dal nervoso.
Ciao purissimi e bravissimi, ci risentiamo alla prossima, che sicuramente VINCETEVOI come le altre.

Gerolamo 3sette 29.05.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI Piddini che infesta il blog(2.500 commenti!)
Sono orgoglioso di far parte del primo Movimento in Italia che vi farà un culo tanto ed il primo in europa....i discorsi non servono a nulla.
Solo con la nostra presenza vi state cagando addosso.
State freschi che Grillo se ne vada... vii farebbe comodo vero!
Vrete il fiato sul collo su tutte le stronzate che farete….adesso avete la bicicletta…adesso pedalate eeee. Dovrete pedalare di corsa perché il vostro capo ha fretta,fa tutto di corsa…ancora non ha fatto nulla : tante promesse.. da marinaio d’acqua dolce!
Noi aspettiamo sulla sponda dell’Arno!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Gira una petizione di un certo Michele Iannone : " Caro Beppe, se ami davvero questo movimento, se tieni al futuro di questa Nazione, rimetti ai cittadini la decisione sul ruolo che da oggi dovrai ricoprire. Permetti agli iscritti, nel pieno rispetto della democrazia che contraddistingue il M5S, di decidere come proseguire questo magnifico percorso insieme. Stabiliamo un nuovo modo di comunicare le nostre idee, magari con la scelta democratica di un parlamentare che possa dare un volto mediatico stabile al Movimento, e che magari debba essere rieletto ad ogni tornata elettorale, sempre nel rispetto dei due mandati complessivi."
Qualcuno conosce il sig. Iannone ? Chi rappresenta ?

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Circolano ancora mostri politici che andavano abbattuti da tempo.
Questa è rottamazione?
Questo è cambiamento?
Fate ridere le pall. fornicatori col demonio dediti a qualunque porcheria.
Sappiate che tra milioni di italiani che accettano tutto questo ve ne sono altri che se decidono all' improvviso di farvi tornare a casa forzatamente, lo fanno.
Non dormite sicuri nei vostri letti.

red tiger 29.05.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace, ma abbiamo perso un sacco di voti in assoluto e soprattutto non abbiamo convinto chi non va a votare perché non si riconosce nel sistema, che noi siamo da votare perché veramente contro il sistema.

Luigi T. Commentatore certificato 29.05.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Non mi sono ancora ripreso, quindi non sono sicuro di riuscire a fare un discorso coerente. Sento da più parti chiedere consigli e suggerimenti: ma il mio non lo avrete. Non posso dartelo, non voglio dartelo.
In uno di questi post, prima delle elezioni, avevo consigliato di cercare di prendere voti al PD: i loro elettori - avevo argomentato - saranno stanchi di una politica che di sinistro ha solo l'aspetto. Il risultato: noi abbiamo perso 3 milioni di voti, e loro ne hanno preso 1 milione in più. Non avevo considerato che da anni, da decenni, il PD ha legato il proprio elettorato con un patto di convenienza: non è voto di scambio, è qualcosa di più, è qualcosa di peggio. C'è un motivo se dopo ogni elezione qualcuno verifica CHI è andato a votare (e mi auguro che non siano anche in grado di dire PER CHI). La chiamano disciplina di partito: è la stessa per cui nel PD una percentuale significativa di persone non sopporta Renzi, ma lo hanno votato, lo voteranno e hanno smesso di contestarlo (vedi Fassina).
Sto divagando: il punto è che la MIA strategia ha fallito. Non abbiamo preso voti a sinistra e temo ne abbiamo perduti una valanga al centro. La destra non conta, loro hanno i loro partiti che non siamo noi. Sono i moderati che ci hanno mollato. Ma la colpa è mia: spero non solo mia, ma sicuramente anche mia.
Perciò, non sono in grado di dare consigli, e non ne dò. Posso darti il mio voto: prendilo, è tuo.

Franco E 29.05.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'analisi è perfetta!
Il M5S è qui per restare e per contare in Europa. Siamo la prima forza di opposizione in Italia (l'unica in realtà dopo decenni), in attesa di diventare forza di governo. La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S. E' solo una questione di tempo. Belin il tempo è dalla nostra parte: tra 70 anni pochi saranno sopravissuti tra coloro che ora hanno più di 30 anni....
#evinceremonoi.

federico tortuga, genova Commentatore certificato 29.05.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Incredibilmente, Colombo sosteneva una Via diversa per le Indie.
Solo una Regina Amo' la sua Utopia.
Traversato l'Oceano, volevan buttarlo a MAre, gli Ammutinati.
A poco piu' d'un Miglio da una Nuova Terra...

Idioti.
Non ci son piu' Scuse, Giustificazioni.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

OT.

RENZIE, il CHE GUEVARA della SINISTRA....


ahahahahahahah.............ahahahahahah.......................................ahahahahah...


ps.


Matteo Renzi (Firenze, 11 gennaio 1975) è un politico italiano.

È stato presidente della Provincia di Firenze dal 2004 al 2009 e sindaco di Firenze dal 2009 al 2014[3].

Nel 1996 contribuisce alla nascita dei Comitati Prodi in Toscana e si iscrive al Partito Popolare Italiano, di cui diventa, nel 1999, segretario provinciale.[20]


Nel 2001 il PPI confluisce ne La Margherita e Matteo Renzi viene chiamato a coordinarne la sezione fiorentina e, nel 2003, a ricoprire il ruolo di segretario provinciale.[21]

da wiki

https://www.google.it/search?q=renzi+de+mita+e+andreotti&client=firefox-a&rls=org.mozilla:it:official&channel=sb&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=oUKHU875DdTG4QS8v4DYCA&ved=0CAYQ_AUoAQ&biw=819&bih=469

per stomaci forti...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.05.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Vinceremo prima o poi.......
Prima o poi quando?
Il ferito non può attendere l' ambulanza in eterno perché rischia di andarci lui per prima in paradiso.
Così l' Italia ferita, in mano a mafiosi e massoni, non può attendere un minuto di più.
Ora più che mai è evidentissimo che l' Italia è in mano alla mafia e alla massoneria.
Ed io ad uno come Renzi che si autoproclama rottamatore ma che vuol fare riforme con un pluriindagato e condannato da 20 anni in politica, non posso dare credito.
Ieri ho riso a sentire che De Mita che credevo sottoterra è diventato sindaco di un paesino.
Povera Italia............

red tiger 29.05.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, SEI E RIMARRAI SEMBRE UN GRANDE,GRAZIE PER QUELLO CHE FAI PER NOI E NOI PER L'ITALIA.RITENGO DI NON AVER PERSO, LE ELEZIONI EUROPEE,NON AVEVAMO NESSUN RAPPRESENTANTE DEI CITTADINI IN EUROPA, ADESSO C'è NE ABBIAMO 17 GRAZIE A TE.VINCIAMOPOI,MA IN Realtà ABBIAMO GIA VINTO.FORZA M5S

giovanni alessandro bottiglieri 29.05.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Blog a tutti vorrei ricordare la saggezza degli antichi Romani: Dividi et Impera.
La sana autocritica fa bene a tutti, ma non lasciamoci manipolare così facilmente.
Il movimento senza i suoi Fondatori si scioglierebbe come neve al sole.

Alessia T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe anche sappiamo come sono andate l'elezioni europe.comunque siamo il primo movimento in europa e saranno più controllati di prima i partiti che figurano sulla carta ma che non ci sono più.questo già si sapeva.oggi noi dobbiamo discudere con i francesi e gli'inglesi e i movimenti compagni.per discudere con i sig che anno procurato quello che si vede.e tornare a.ai trattati.sul tre per cento e del fiscal compct.e gli' eurobond e dare.più disponibilita da parte delle banche per l'impresa.e discudere per un minimo inserimen to per i disoccupati....ok.io anche non stando.molto informato sulla politica però mi batto tutti giorni entrando anche in conflitto sulle discursioni politiche con la societa che abbiamo in contatto tutti i giorni.dal beccaio al macelleria. per dirti una.e ti posso dire che ce ancora tanta abitudine di pensare al sistema .come ormai fosse normale quello che ascoltano e che vedono non rendendosi conto e che non sano di essere disinformati.comunque anche io personalmente mi batto sempre per la pulizia in generale.anche con il mio piccolo do e darò sempre una grande mano alla sincerità e la libertà per chi vuole essere d'accordo sul mio pensiero.e concludo dicendo.beppe non molare....w.m.5.s.ciao luigi.<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<........

monaco luigi 29.05.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento


Ma vi sembra accettabile che in calce a un post di 22 "righe" vi possano essere + di 2400 commenti?!? No, non lo è, vista poi la massiccia presenza di agenti provocatori...tutto questo secondo me dimostra che il sito beppegrillo.it avrebbe bisogno urgente di essere ripensato, ristrutturato, rimodellato oltre che potenziato, e la cosa mi pare piuttosto importante! Aggiungo che senza l'azione di adblockplus, il sito appare davvero impregnato di ads in maniera allucinante e alquanto eccessiva, all in all, just a 2 cents opinion from an hyper M5S supporter (& voter)

RonPaul MegaSupporter (ronpaul4uspresident2012) Commentatore certificato 29.05.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un forte simppatizzante del movimento cinque stelle e mi piace sopratutto il modo di fare di Grillo, il quale non è nè arrogante nè presuntuoso ma il giusto comportamento in un mondo in cui tutti vorrebbero dire la sua cercando di destabilizzare il movimento. Ma non è questo che voglio dire.
Io ho fatto una piccola riflessione: Renzi come uomo politico a livello nazionale è nato quando il movimento cinque stelle, o meglio, quando Grillo si è buttato a capo fitto in politica con la promessa di fare piazza pulita di tutto quello che in politica è sporco e corrotto. Gli italiani gli hanno dato credito, ma ecco che improvvisamente all'uomo nuovo Grillo viene contrapposto l'uomo nuovo Renzi, il quale senza alcuna competizione elettorale nazionale viene nominato primo ministro e gli viene data la possibilità di promettere e dare una piccola miseria comprando il voto degli italiani (leggasi voto di scambio). Ma chi ha voluto tutto questo?... Renzi, senza colpo ferire, è stato nominato segretario del PD, subito dopo l'incontro con Berlusconi è stato nominato Presidente del Consiglio, ha trovato soldi e soluzioni (con gli stessi uomini e gli stessi partiti) lì dove gli altri hanno fallito. Mi chiedo ancora, chi ha messo Renzi a capo del governo? Quale mano occulta, quale setta segreta, quale gruppo sociale (aiutato da tutta la stampa italiana) è intervenuto segretamente per distruggere Grillo e il movimento cinque stelle?
All'uomo nuovo Grillo è stato contrapposto l'uomo nuovo Renzi sventolando lo stesso programma (o quasi) del programma di Grillo, programma che nelle mani di Renzi verrà più avanti stravolto e mai realizzato. Pazienza!Mi vergogno di quegli italiani i quali per una miseria hanno voltato la faccia. Meritiamo di essere gli ultimi in Europa.

Giuseppe La Russa 29.05.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

inno dei 5 Stelle : https://www.youtube.com/watch?v=_jdV76m3uf4&list=HL1401355201&index=10

Aureolo Korona 29.05.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Per incontro con Farage niente streaming ??

Stelvio Romeo 29.05.14 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, ragazzi! NON POTETE SEMPRE DIRE E CONTRADDIRE tutto nel solo giro di 24 ore!
Fate pace col cervello, non imputate al destino cinico e baro quello che è tutta farina del vostro sacco.
Vi siete autofustigati; avete dovuto prendere gli antiacidi per non morire d'ulcera perforata; vi siete alzata l'asticella ad altezze dove poteva arrivare solo la vostra arroganza; avete profuso offese e veleno per tutti gli altri; Grillo ha detto "se non vinciamo me ne vado" e adesso dite che altri gli chiedono le dimissioni.
Ve la cantate e ve la suonate: tutto rigorosamente fatto in casa, unitamente alle "macchinazioni" delle potenze demoplutocratiche dell'oriente e dell'occidente e ai complotti dei media di cui peraltro vi siete abbondantemente serviti.
NON CI RESTA CHE PIANGERE? Il grande Totò vi direbbe:
"MA MI FACCI IL PIACERE"!!!!!

enzo tofani 29.05.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è la comunicazione. O forse si.
Fossi stato nello staff, avrei consigliato a Grillo di andare da Vespa, come è effettivamente successo. Ma non da solo. Fossi stato in Grillo avrei portato con me DiBa, DiMa e Tavy, mi sarei seduto davanti all'Insetto senza proferire parola ed avrei lasciato la scena a loro. Magari entrando di tanto in tanto a gamba tesa con qualche schizzo al vetriolo. Sarei tornato comico per una sera. E solo portavoce di tre giovani politici che avrebbero rappresentato l'onestà, la giustizia, la coerenza e tutti i valori del M5S.
In questo modo, forse, avrei fatto breccia nella testa delle mamme, delle zie e delle nonne che avebbero visto in Di Maio il proprio figlio/nipote. Avrei fatto colpo con l'impatto ed il vigore di Di Battista e la forza tutta femminile di Paola. E magari anche i pensionati, a casa dopo una vita passata a lavorare per mantenere una famiglia monoreddito, non avrebbero avuto paura. Avrebbero visto un pò di REALE speranza, di CONCRETA possibilità di un futuro. Piuttosto che andare in cabina elettorale e scommettere sulle le promesse di Renzi che restano le solite promesse della casta che stavolta ha la faccia di un 40enne assetato di potere e dunque pronto a tutto.


Il problema non è Grillo. Un pò, magari. I suoi nemici peggiori però sono i giornalisti. Quando con la stampa non ci si concede, al netto dei contenuti, si diventa automaticamente nemici del sistema-media: il politico è il pane del giornalista, è l'oggetto del lavoro di chi deve raccontare, riportare, virgolettare. E se ad un a lavoratore togli il pane, questi si incazza. Meglio darglielo, magari anche avvelenato. Ma darglielo.
Il problema non sono i toni. Ma la capacità di usarli nel momento giusto. Di alternare il "vaffanculo" al "parliamone", il "vinciamo noi" al "proviamo a vincere",il "fuori dall'euro con queste condizioni" al "vogliamo il futuro dell'Europa ma a condizioni diverse"
Ma da Grillo non si prescinde, magari lo si consiglia meglio.

Marcello M. 29.05.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Bepe, inizio a capire che molta gente, ha iniziato ad'aprire gli occhi,adesso si rendono conto che il M5S ha vinto, prima non avevamo Europarlamentari, adesso ne abbiamo 17 e siamo una forza importante.
Io, sono un Marxista dalla nascita,ho sempre rispettato e lavorato per i poveri, per questo ogni giorno mi sporco le mani per guadagnarmi il pane quotidiano.
In Europa, abbiamo pochi di cui fidarsi, c'è la zinistra unita di Spagna e la nuova zinistra Greca.
EL PUEBLO UNIDO JAMAS SERA VENCIDO.

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 29.05.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT OT

Ora siam diventati xenofobi lo ha detto l'Unità ?
Abbiamo vinto la coppa dei titoli?
Xenofobi, populisti, fascisti, sfascisti, potenziali stupratori, etc.etc.

eh eh eh eh ahi

nelle altre squadre che titoli hanno
ladri, corrotti, collusi, tangentari, condannati, indagati, magna magna, succhiatori di denaro pubblico, etc.etc.

Beh! Beppe abbiamo perso anche oggi?

M***** sempre a testa alta

Un saluto ai ragazzi del blog

da nessun copy
elettore ✩✩✩✩✩

nessun copy 29.05.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Allora vorrei ricapitolare: questa è stata un elezione dove la lega sembra sia diventata il maggiore partito del paese forte di un 6% e ha dimezzato quasi la sua presenza (d'altra parte per quello che hanno combinato fino ad ora è già tanto) sono spariti partiti (scelta civica) ma tanto erano già nel PD, FI ha meno che dimezzato la sua presenza (e meno male), NCD, al governo, entrato per il rotto della cuffia e stiamo gridando alla "caporetto" per un movimento che entra alla prima elezione con 17 nuovi eletti, perde un misero 4% a fronte di un anno dove hanno provato in tutti i modi di dividere il gruppo parlamentare, delegittimare Grillo, e a fronte di averli già dati per finiti dopo le politiche perchè era solo un voto di "protesta". Stiamo scherzando? Sicuramente non vedono l'ora di dividere di nuovo il movimente perchè è la vera e unica opposizione.

GIUSEPPINA D. Commentatore certificato 29.05.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi sa quanti simpatizzanti/votanti del PD sono iscritti al M5S per le consultazioni online... questa frase l'ho letta in un post sul blog.
Questa è una domanda almeno da un milione o un miliardo di euro?. Questa cosa fa riflettere, perchè i partiti non hanno questo sistema. Quando Beppe Grillo prima che fosse creato il movimento cinque stelle chiese l'iscrizione al PD, gli fu negata, vi siete chiesto il perchè?. Non fu iscritto perchè diciamo era "un elemento critico al sistema partito PD", ed in quel partito le persone così non le vogliono, le emarginano. Se avesse chiesto l'iscrizione negli altri partiti sarebbe stata la medesima cosa. Infatti non è possibile alcuna contestazione alla leadership negli altri partiti, ma loro utilizzano proprio ciò per epurare preventivamente i loro cooptati, e nel contempo ci accusano di settarismo. La cosa che voglio dire è che chiunque può infilarsi all'interno del movimento***** e può farsi credere preso da grillite acuta. Ora "qual'è il punto di domanda", come si fa a distinguere "un movimentista da un piddino?"; non c'è la possibilità di un controllo attraverso la rete delle persone. Quindi ritengo che questo problema debba essere affrontato e risolto, perchè è facile per chiunque iscriversi al movimento e c'è anche la possibiltà di pilotarne il voto online. La mia obiezione non è peregrina, non posso che associarmi al bloggher che ha scritto la frase iniziale del post. Nei partiti vige la regola non scritta di essere "presentato da qualcuno aderente al partito", ora a noi ed a me compreso, chi ci presenta?. Ciò non lo dico per esser bastian contrario, ma di fatto il problema esiste, altrimenti non si spiega anche come tanti che si sono professati a favore delle regole del movimento, poi pur avendole accettate, le hanno calpestate senza se e senza ma. Credo che la cosa più ovvia è quella di conoscerci personalmente tra noi a livello locale, oltre la rete, forse non avremo risolto il problema, ma almeno in parte ridotto.

Vincent C. 29.05.14 16:07| 
 |
Rispondi al commento

OT....STAFF...


http://www.iene.mediaset.it/puntate/2014/05/28/casciari-se-avessero-votato-tutti-gli-italiani_8631.shtml


UTILIZZATE QUESTO VIDEO...


so che per i diritti televisivi mediaset non vuole...ma cercate una soluzione...

facciamo girare...

e importante dal punto di vista psicologico, e fa' capire che il M5S è il PRIMO PARTITO/MOVIMENTO..

solo che i NOSTRI POTENZIALI ELETTORI, se ne vanno al MARE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.05.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Non so se vi è mai capitato di parlare con un berlusconiano: qualsiasi cosa tu possa dire non viene creduta,e tu passi per un pericoloso destabilizzatore, e in più arrogante perchè gli dici che sono male informati e disonesti.
Inutile discuterci purtroppo, perchè troppo indottrinati dai media di regime.

Ora purtroppo la cosa si ripete con i piddini.
Non si sono accorti che il loro partito non è più quello di una volta ma svolge politiche puramente democristiane (di cui è stracolmo, renzi compreso), ormai interessato solo ai giochi di potere e non più al futuro della nazione.

A riprova di questo gli 80 euro. Da un lato un geniale voto di scambio (perchè in realtà dai 80 euro a persone da cui li hai presi, perchè quei soldi mica piovono dal cielo), dall'altro una profonda ingiustizia, perchè li prendono quelli con lo stipendio fisso (soprattutto statali, il bacino della DC) e non lo prendono precari e disoccupati un tempo difesi dalla sinistra.

Bisognava abbassare i toni?
Io penso che anche se avessero parlato sottovoce o a gesti sarebbero stati travolti dal fronte unico delle critiche di regime. Qualsiasi cosa faranno, tranne uniformarsi al marcio imperante, verrà combattuta dal sistema fino all'ultimo respiro.
Non si è mai visto nella storia un potere che cede lo scettro senza fare di tutto per evitarlo. Di tutto.

Quindi non c'è speranza?
Io credo che il fine del M5S sia tentare di riportare la democrazia nel paese (ora ce la sognamo), e che neanche troppo lentamente le persone se ne accorgeranno e cambieranno idea. Ma bisogna vedere cosa deciderà di fare il potere. Per ora ha spremuto i media al massimo, ma potrebbe alzare il tiro. Ma credo che possa solo rallentare il processo, non fermarlo.

Stiamo aspettando gli sviluppi della più grande crisi economica della storia moderna, e la affrontiamo nel peggiore dei modi secondo me.

Quando tanti cittadini ora ipnotizzati dalla cantilena pd si sveglieranno resteranno senza fiato.

fabrizio castellana Commentatore certificato 29.05.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' grillo che ad aprile aveva affermato che avrebbe lasciato in caso di sconfitta. se non ha ruoli da cui fare un passo indietro e' doppiamente bugiardo e cazzaro.
siete patetici, negate l'evidenza come i vari gasparri o larussa, cicchitto o emiliofede. il capo vi chiede di non dire nulla e state tutti zitti per 24 ore, parla di sconfitta e piangete, il giorno dopo ci ripensa e siete tutti convinti che invece e' stata una grande vittoria. il movimento che piu' vi assomiglia e' la torre di guardia dei testimoni di geova.

giorgio g. Commentatore certificato 29.05.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più leggo le stronzate che scrivono tanti, troppi su questo blog e più mi convinco che il non votare 5S è stata la scelta migliore.

Fabio Alivernini, Roma Commentatore certificato 29.05.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ennesima messa in scena é andata in onda. Finte votazioni, finti partiti, finto papa, finto arresto di Berlusca. Fino a quando sto teatrino?Qualcuno risponda

loris intordonato, cassano magnago Commentatore certificato 29.05.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono favorevole all'alleanza con lepen e farange, era ora! però beppe tieni fuori quegli impresentabili dei leghisti, mi raccomando! non ti fare fregare da salvini

marco giulio ragusa () Commentatore certificato 29.05.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Dal Banchetto di Nando, quello in rete.

CHE NE DITE SE "OGNI" RIUNIONE DEI PARLAMENTARI 5 STELLE VENISSE TRASMESSA IN STREAMING?

Cominciamo a chiederlo.

Doveva entrare un Network dai comuni in su, ma la Rete non ha "il pass".

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E GIANROBERTO,PER LA SALVEZZA DEL M5S VOI CONTROLLATE MA DATE L'INCARICO A DI MAIO!
CON QUESTA MOSSA FAREMO SCACCO MATTO ALLA POLITICA ITALIANA!

graziano coppola 29.05.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi ha detto se dopo il risultato delle votazioni Europee non fosse il caso che portassi il lutto al braccio .
La risposta sta nella prima pagina del Fatto Quotidiano dal titolo “ L’ITALIA NON CAMBIA “ o nell’articolo di Marco Travaglio “ Porco è bello “ .
In effetti , come più volte da me ribadito , l‘ Italia che non sa ha votato ancora l’Italia che non cambia , cioè l’ Italia che non va . Ma per non offendere nessuno l’Italia che presto vedremo come cambierà .
E se pur nel rispetto del risultato del voto e quindi della maggioranza che si è venuta a creare , vorrei ricordare dove altre maggioranze , alcune anche di tipo bulgaro , ci hanno portato .
Per cui inviterei questo qualcuno alla lettura del paragrafo 8. Coscienza di maggioranza e coscienza di minoranza del libro Imparare democrazia di Gustavo Zagrebelesky dove tra le altre cose si legge : In democrazia , nessuna deliberazione ha a che vedere con la ragione e il torto , la verità o l’errore . Non esiste nessuna ragione per sostenere , in generale , che i più vedono meglio , siano più vicini alla verità dei meno ; o, secondo l’espressione di Otane nel dialogo narrato da Erodoto , letteralmente > .
E ancora : poiché è così , la massima : vox populi , vox dei è soltanto la legittimazione della violenza che i più esercitano sui meno numerosi . Essa solo apparentemente è democrazia , poiché nega la libertà di chi è minoranza , la cui opinione , per opposizione , potrebbe dirsi vox diaboli e dunque meritevole di essere schiacciata per non risollevarsi più . Questa sarebbe semmai democrazia assolutistica o terroristica , non democrazia basata sulla libertà di tutti . Vox populi , vox hominum , invece ; voce di essere limitati , sempre fallibili e per lo più in contrasto tra di loro ma predisposti alla continua ricerca delle migliori possibili soluzioni al problema del loro vivere comune .
Forza M5S , non bisogna abbandonare la lotta !!

ALDO CONTE 29.05.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Un anno fa scrivevo "Dopo il voto è la terza volta che ti scrivo e sarà anche l'ultima. Non sono uno schizzo di merda digitale ma solo una persona che ti segue da circa 20 anni e nonostante questo proprio non riesce a capire perché Bersani è uguale a Berlusconi, la Santanchè a Boldrini, Vendola a Scilipodi e così via. Non riesco proprio a capire perché dopo 20 anni di attesa il sogno di veder il caimano scomparire insieme alla sua squallida corte non possa diventare realtà, eppure la svolta e a portata di mano. A distanza di un mese dalle elezioni mi suscitate le stesse sensazioni di nausea che provo quando sento la banda del nano. Visto che la mia passione politica è stata da voi scambiata per uno schizzo di merda digitale vi dico che il Movimento 5 Stelle uguale PDL. Voi siete uguale a loro, stesso livore, stessa arroganza, stessa supponenza, stesso odio, non ridete mai!, non avete rispetto delle istituzioni come loro che hanno applicato per anni il programma della P2 per distruggere questa Italia che odiano, esattamente così come voi l'odiate. Non c'è altra spiegazione. Mi piacerebbe sapere se mandi i tuoi figli in una scuola pubblica, se fai 803333 per prenotare una visita urgente e magari aspetti mesi, se entri tutti i giorni dentro una metro stile terzo mondo per andare a fare un lavoro che non ti piace e rifletti sulla tua vita questa si di merda sperando in un futuro migliore per i tuoi figli senza dover pensare tutti i giorni che forse è meglio che vadano via da qui. No tu no, un borghese come te nella merda non ci vive ma ci ha campato tirandola per anni addosso agli altri. Ci vediamo alle prossime elezioni ti auguro un bel 40% diviso da una virgola. Se non è stata profezia questa Ciao Beppe

Antonella Ceirani 29.05.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi venga scusato il fatto che sto scrivendo qui ciò che, forse, dovrebbe esser inserito da un'altra parte. Ciò che volevo chiedere è: c'è qualcuno più informato di me che sappia darmi qualche delucidazione sulla faccenda di Pomezia e di Fucci? Sembrerebbe un'altra "bomba mediatica" che non saprei come interpretare...Ci sono state risposte/smentite che possano spiegare un simile accadimento? Se si mi sapreste indicare dove trovarle per farmi un'idea. Grazie a tutti.

Claudia M. Commentatore certificato 29.05.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO BISOGNO DI UNA SCUOLA DI POLITICA

Va bene il successo alle urne. Ma abbiamo bisogno di formarci riguardo la natura e i modi della politica: che cos'è e come si ragiona per essere incisivi e per conseguire le mete che ci siamo prefissi e per crescere come movimento.

Propongo di usare internet, anche YouTube, con modalità da studiare.

Anna B. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

OT...LE IENE...


CASCIARI: Se avessero votato tutti gli italiani

Siamo andati a chiedere a chi è andato al mare invece che a votare, chi avrebbero eletto.


http://www.iene.mediaset.it/puntate/2014/05/28/casciari-se-avessero-votato-tutti-gli-italiani_8631.shtml


ps.

guardate e stupitevi...

anche se non ha un valore statistico preciso...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.05.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Egr.Grillo,Casaleggio & C. se pensate al modus operandi dei verdi, dei radicali e della Lega di anni fa' forse riuscirete ad analizzare e far tesoro del Vostro modus operandi/pensandi gestendolo in altro modo!!!, ma dubito che abbiate vicino dei validi analisti storico/politico che vi "consigliani" a quali errori evitare ,come purtroppo fecero i sopracitati partiti negli "anni d'oro"....mah! Un'umilta' consapevole e una attenta cronologia storica dei passi effettuati Vi puo' solo far bene ma continuo ad essere dubbioso nel fatto che realmente si voglia intercettare il pensiero del 51% degli Italiani e , se pensate di averlo fatto, probabilmente non avete usato la chiave giusta. Ho avuto fiducia in Voi come voto di rottura ma mi sono pentito nel modus operandi in generale, preferivo la Lega di Miglio .........
Con stima (al 50%).MML.

Marco Lopresti 29.05.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vittoria del Front National di Marine Le Pen alle elezioni europee è prima di tutto la vittoria del pragmatismo di chi, compreso che l’euro è una gabbia mortale per tutti i popoli che vi aderiscono, ha deciso di mettersi in gioco contro l’oligarchia di Bruxelles che sogna un’Europa dominata dai poteri finanziari in cui la sovranità popolare sia totalmente privata di significato.

Nonostante i violentissimi attacchi da parte dei media francesi ed internazionali, Marine Le Pen ha ottenuto un risultato storico per il suo partito e per la Francia intera, dove la popolazione ha fatto chiaramente intendere di non accettare più una classe politica succube dei diktat della Germania.

Come è stato possibile ottenere un simile risultato per un partito che è sempre stato considerato la “pecora nera” dello scenario politico francese? Molto semplice: Marine ha saputo innovare il movimento fondato dal padre, facendolo diventare un partito moderno in grado di parlare alla gente di argomenti concreti, abbandonando toni razzistici ed antisemiti che avevano da sempre contraddistinto la vecchia gestione.

A differenza dello scenario italiano, dove molto spesso si cambia nome ai partiti, ma i contenuti rimangono gli stessi, la vincitrice delle elezioni europee ha tenuto il vecchio nome riempiendolo di contenuti nuovi: un’autentica eresia per i nostri politici che agiscono in modo analogo a quanto faceva Achille Lauro allorquando regalava la scarpa sinistra prima delle votazioni e quella destra poi (gli 80 euro di Renzi che, forse, arriveranno nelle tasche di qualcuno, a fronte di aumenti certi di tasse).

In questo Marine Le Pen può essere accomunata agli altri due trionfatori di questa tornata elettorale europea: Nigel Farage in Inghilterra e Viktor Orban in Ungheria.Tutti politici con idee estremamente chiare su come muoversi per il futuro: non è un caso che Cameron, ad esempio, sia orientato ad accelerare i tempi per indire il referendum sull’uscita dell’Inghilterra dalla UE.

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Poteri forti..complotti..miseria e morte ...
Ma cosa accidenti sono questi mostri della vostra fantasia? Beppe vi tiene impauriti con la storiellina dell'UOMO NERO e voi tremate di paura...votate comprate donate e cliccate.
E lui guadagna senza macchia e senza paura!
AUHAUAHAUAUHUAHUAHUAHUHAUHUAHUAUH

Gianni P. 29.05.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT....IGNORANZA...

prima di parlare, ed esprimere giudizi AD CAPOCCHIAM..

STUDIATE...

PRIMA di PARLARE PENSA...

PRIMA di SPARARE PENSA..

PRIMA di GIUDICARE PENSA..


ps.

studiate quali sono le REGOLE per formare i GRUPPI PARLAMENTARI in EUROPA,e contare qualcosa..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.05.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Poiché non possiamo allearci con i popolari, né coi socialisti, dato che in Italia siamo all'opposizione di questi partiti, è logico che dobbiamo valutare tutte le altre opzioni. Per contare in Europa dobbiamo far parte di un gruppo. Farage non è entusiasmante, ma il più a destra degli inglesi è comunque più rispettoso delle regole democratiche di certi italiani democratici solo sulla carta (aver usato i soldi di tutti gli italiani per pagare i famosi 80 euro, facendo propaganda a una sola parte politica, in Inghilterra avrebbe scatenato una bufera). Per scegliere il gruppo, dobbiamo essere pragmatici. Se gli euroscettici, di cui fa parte Farage, hanno programmi che sono in sintonia col nostro, diventa un'alleanza possibile.

Anna B. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante lamentele per il colloqui Grillo/Farage.

Quando non voleva andare da Renzi, la rete ha deciso di farlo andare. Lui non voleva, ma ha accettato la decisione della rete.
Si è chiesto di farlo partecipare alle trasmissioni televisive, e ci è andato.
Adesso ha incontrato una persona per scambio di idee, e non va bene.
Ma allora??

Gian A Commentatore certificato 29.05.14 15:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

..una vittoria elettorale spesso è figlia di una sconfitta culturale...è il caso italiano dove esiste ancora il "voto di scambio" ed è facile comprarsi milioni di voti con 80 euro al mese

DIEGO d., torino Commentatore certificato 29.05.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

cari piddini voi che dettate le regole morali e pretendete trasparenza..spiegatemi.. perche un certo Renzi nominato capo del governo da 161 membri della direzione di un partito ha fatto accordo con un pregiudicato che non ha ne diritto di voto ne diritto a sedere in parlamento( noto accordo del nazareno) .tutto fatto senza nessuna trasparenza all'oscuro degli elettori ..spiegatemi ancora perche ha firmato un accordo con uno che ha negato tempi addietro la crudeltà del fasciamo e a spiegato come neccessarie le leggi razziali . di fatto avvallando l'uso dei campi di stermino..spiegatemi dov'è la democrazia .su quella che eufemisticamente chiamate riforma.. costituzionale e legge elettorare che toglie il diritto di scegliere i propri rappresentati nominati dai partiti e annulare la democrazia (cancellando l'opposizione).. il voto plebiscitario lo chiamavate Bulgaro in senso dispregiativo oggi volonta del popolo a far governare uno che non è mai stato eletto..Ma quello che piu trovo fastidioso e che"pur di attacare GRILLO VOI SDOGANATE ATRAVERSO LA LEGA NORD DI SALVINI LA FASCISTA LE PEN"..da voi che CONVIVETE CON L'IPROCRISIA E LA DOPPIA PERSONALITA' DELLO SCHIZZOFRENICO VOI che avete indagati, concussi, condannati DA VOI NON accettiamo patenti di moralità e democrazia

Pierluigi c., carbonia Commentatore certificato 29.05.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Alessandro B., Torino

La lucidità del tuo sotto-commento che segue e il riferimento al CNL mi inducono a replicarlo in chiaro. Spero non ti dispiaccia. Nel caso ti chiedo scusa ma... lo rifarei.
Ho letto troppi commenti di pancia.

"Non me ne può fregare di meno: sugli argomenti che hai citato io e Farage siamo agli antipodi, ma qui non si tratta di sposare Farage, bensì di allearsi LIMITATAMENTE ALLA LOTTA CONTRO L'EUROCRAZIA E IL TOTALITARISMO FINANZIARIO. Per tutto il resto ognuno per la sua strata, patti chiari amicizia lunga.

Con questi distinguo il CLN non si sarebbe mai formato: pensate se i partigiani cattolici avessero posto pregiudiziali contro i comunisti e se i repubblicani le avessero poste contro i monarchici. Hanno messo da parte (momentaneamente) le differenze anche sostanziali che li dividevano per unirsi contro un nemico comune, in EMERGENZA.

Inoltre non capisco come mai vi suscita un tale orrore Nigel Farage e altrettanto non ve ne susciterebbe convergere con chi è collaterale a Barack Obama, cioè il più feroce e vigliacco criminale di guerra della nostra epoca."

Alessandro B., Torino "

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi a 50 anni guadagna piu' di 500 euro Settimana, vive gia' nel Futuro.

Quello rubato al proprio Figlio, Succhiato al par del Midollo Osseo.

NApolitano, quasi Centanni...

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il m5s si alleasse con fascistazzi tipo ukip (in cui è compreso ufficialmente il national front) perderebbe almeno il 50% degli iscritti. compreso il sottoscritto. ma sono sicuro che non ci saranno allenze del genere


OT.

i MEDIA i POLITICI e i POTERI FORTI, cioè il SISTEMA dei LADRI...

la CUPOLA MAFIOSA...

parlano CONTINUAMENTE di GRILLO e del MOVIMENTO 5 STELLE, da almeno TRE ANNI, ININTERROTTAMENTE..

solo per DENIGRARCI, con argomentazioni da MANICOMIO CRIMINALE....

sapete perchè?

SONO TUTTI LADRI e ASSASSINI,che indicano il MOVIMENTO, per non finire in GALERA...

ARMI di DISTRAZIONE di MASSA...

ed hanno trovato in RENZIE, il NUOVO MESSIA del NULLA..

SEMPLICISSIMO.


ps.


ITAGGGGGGGGGGGGGGGLIOTI di MERDA...

NON VI RESTA CHE PIANGERE.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.05.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe qualcuno di ce che manchi di autocritica.Fanculo l'autocritica.Se ti fermi a far autocritica,quelli ti fregano.E' quel che sperano,in un pò di respiro.Avanti,avanti,lancia in resta senza voltarsi a guardar le macerie.Solo così si sconfigge il nemico!

alessandro samma, verona Commentatore certificato 29.05.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

'chi vuole le mie dimissioni' è un miracolato dalla politica...perché Beppe non evitare queste uscite?

stefania f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Montanelli, sosteneva, con altri Sinonimi:
Italiani: Ciula, Straciula.

De Mida: 86 anni e pensa al Futuro...
Teak o Mogano?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Come la mettiamo con Farage? Non ci dobbiamo mischiare a gente come lui. Siamo molto migliori. Trattiamo con i VERDI, con i quali abbiamo molte più cose in comune. Se si finisce con Farage, finiamo male, molto male... E poi? Nessuna votazione on-line a riguardo?

Andrea Falcone 29.05.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,Signor Beppe il PD ATTUALE E IL CARROZZONE DEI FENOMENI VIVENTI UGUALE ALLA VECCHIA DC.ADESSO HANNO TIRATO IL CONIGLIETTO RENZI DAL CAPPELLO(giochi di prestigio)- la storia di Andreotti e dei i suoi accoliti:Andreotti fu trattato da un esorcista:PADRE GABRIELE AMORTH.I l capo dei servizi segreti Stefano Scorzi era il suo alter ego,persona viscida capace di orge luride, adepto del demone asmodeo
insieme al suo collaboratore responsabile dei servizi segreti per il Brasile Alfredo Apicella,posseduto da satana con il quale fece patto,pratica il wudu, che in Brasile si chiama macumba,resposabile di omicidi in Brasile per conto della setta,ha dilapidato soldi dello stato affidatogli per promuovere manifestazioni per conto del consolato di RIO de Janeiro; il loro capo é a New York, la setta massonica Grande Oriente,spietata e sanguinaria.Questa é l'Italia attuale,grazie Antonio Velotto 3465854841

antonio velotto 29.05.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Logico che sia così.Quanti vorrebbero aver avuto i voti del 5 stelle!Forza avanti,continuate,demolite questo muro di marcia politica!

alessandro samma, verona Commentatore certificato 29.05.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

VINCIAMOPOI
vi porterà la stessa fortuna di
VINCIAMONOI
Credere alle fiabe di un vecchio cantastorie non porta bene. Maturate e crescete, leggete i libri invece di dargli fuoco. E piantatela di vedere troll e mostri dappertutto. I mostri sono dove non li vedete, mi spiego?

Fiero Renziano 29.05.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Te la dico io la logica cara Grethe

Se l'etica è implicita nella natura stessa e rende libero
l'individuo In quanto la legge morale naturale è inscritta nel cuore dell'uomo
La mia apologetica attuale non ha confini fra religioni.
Ne fra pigmentazione dell'epidermide, ne fra differenze di lingue o di costumi
Ma si radicalizza senza assoluzioni alternative dinnanzi
a scelte fra ideologie discriminanti
Avvicinare un ideologo come Nigel Farage. Crea equivoci
non giustificabili,
La mescolanza di sinonimi e contrari crea una cacofonia non una disciplina di leggi morali e richiede un fideismo che non mi appartiene

Rosa Anna 29.05.14 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma un pò di autocritica no?

GIANCARLO M. Commentatore certificato 29.05.14 15:39| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI DI MERDA, SPERO PATIRETE LA FAME !!!

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/sicilia-vitalizio-a-toto-cuffaro-salvo-proposta-m5s-bocciata-da-assemblea-1877608/

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlare con gli altri parlamentari europei non è un delitto, in democrazia si parla con tutti; tutti noi abbiamo conoscenti o familiari che hanno votato quelli che noi non voteremmo mai ma non per questo non ci parliamo più.
Aspettiamo che Beppe Grillo scriva il suo post per sapere che cosa si sono detti, chi come me ha sempre creduto nel M5S non ha alcun dubbio su quello che sta portando avanti Grillo cioè i SETTE PUNTI PER L'EUROPA è di quello che parlerà. E' quello che risponderanno gli altri che
dobbiamo sapere.
Quelli che hanno dubbi dovevano votare PD.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 29.05.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o noi o loro se perdo lasico..
e sei ancora qui.
Siamo per le rinnovabili mai nucleare e fossile...
e ti allei con Farage.
Noi siamo per la meritrocrazia basta nepotismo...
e vai per l'europa tu casaleggio e suo figlio, na chi lo ha eletto ?, per prendere le decisioni.
Ma sai che ti dico ? meglio il PD li ci sono sicuramente anche i ladri ma almeno sò che ci sono e posso starne alla larga.... addio pecore a 5 stalle

paolo lupi 29.05.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Le Pen ha chiesto di fermare il negoziato per il trattato di libero scambio Ue-Usa

Noi cosa facciamo?

Che visione abbiamo del debito della moneta?

Più che ideologia che ne abbiamo le palle piene ed è quella che ci ha fatto consegnare l'Italia in mano ai banchieri internazionali e alle multinazionali al canto di bella ciao abbiamo bisogno di punti chiari e da condividere in un gruppo.
Allora cosa ne pensiamo del debito? della moneta dell'acqua? del lavoro? delle tasse? dell'immigrazione? queste sono le cose che devono essere messe sul piatto non il rosso e il nero anche perché spesso la mano è la stessa

Se si fissano punti comuni condivisi contro questa Europa assassina di popoli le alleanze sono indispensabili con chiunque le condivida sia Farage o Le Pen

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Ragazzi, vi voglio bene.

Elia . 29.05.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Tornando al dunque il boom elettorale del M5S alle ultime politiche del 2013 ( al quale io non credevo minimamente, pensando che, vista la media degli italiani non avrebbe racimolato piu del 5%) é stato come un incantesimo, un sogno che si avvera e diventa realtà e mi sono reso conto di aver vissuto in un sogno fino alle europee quando mi sono risvegliato nella triste realtà italiana, quella che ho appena descritto, quella che non darebbe piu del 5% ai 5 stelle. E allora li ho capito che il vinciamo noi, l'aria di rivoluzione e cambiamento non poteva che finire in una "sconfitta". SI perché uno che urla come grillo , che si veste come grillo che ha la barba come grillo al popolino medio italiano non puo proprio piacere, e che dire di un altro capellone ricciolino con occhiali che ricorda telespalla bob e che si presenta con un berretto da baseball davanti a milioni di italiani che non sanno il motivo del cappellino?. E che dire di uno che scherza, che fa dell’ironia anche sottile e acculturata ( vedi cit. di chaplin) sulle accuse che gli fanno di nazismo, di essere hitler, che parla di processi ai politici?. Uno che promette una rivoluzione in stile cubano? Una persona del genere per un italiota comune incarna il male assoluto il diavolo.L’itagliano medio é chiaro che si rifugia da renzi il bambolotto pettinato rasato e incravattato. Il cattolico bigotto medio sceglie renzi l’angioletto piuttosto che l’orco grillo. E questa é l’essenza del voto delle europee, non c’entra propio nulla il programma (che il M5S aveva, al di la degli slogan), le cose fatte, le proposte le nefandezze messe alla luce del sole pai parlamentari 5S. Le persone medie non ragionano con il cervello e con i fatti , agiscono segunedi l’istinto emotivo ancestrale o meglio quello sviluppato dalla cultura catto-democristiana e bigotta imperante in questo paese. La riprova é il fatto che ormai il PD trasformato a tutti gil effetti nella nuova DC non solo non perde i voti di coloro che per decenni han

ivan p. Commentatore certificato 29.05.14 15:35| 
 |
Rispondi al commento

LO RIPOSTO PER I TROLLINI PRESENTI COME AL SOLITO!

Il Movimento 5 Stelle, al momento, è l’unica organizzazione politica strutturata italiana, tra quelle partecipanti alla competizione elettorale europea, ad avere un programma, proprio perché è l’unica formazione davvero europeista: esattamente il contrario di ciò che affermano i professionisti al soldo della cupola mediatica. Infatti il Pd, Forza Italia, Lega Nord, agitano solo slogan demagogici generici, basati sui trend correnti, tentando di cavalcare il disagio sociale. Ecco che cosa intendono portare avanti i candidati Cinque Stelle quando andranno a Bruxelles, come portavoce europei a nome degli italiani pensanti.
Alleanza fra i Paesi mediterranei per una politica comune
Analisi e spiegazione del punto 3 del programma a cura di Sergio Di Cori Modigliani.
Si esce fuori dalla logica corrente dottrinaria, quella in salsa teutonica tanto per intendersi, sulla quale poggia la gestione attuale dell’euro, basata sulla piatta esecuzione servile, da parte di tutti gli stati membri, degli ordini impartiti da Berlino.
Si prende atto, perciò, che le economie dell’Europa meridionale, quelle della fascia mediterranea, Grecia, Italia, Francia, Spagna e Portogallo non sono in grado di poter sopravvivere alla pari con la Germania, allora l’euro viene scisso in due monete diverse. Un euro a due vie. Una alla quale aderiscono Germania, Olanda, Belgio e le nazioni del settentrione europeo. Un’altra alla quale aderiscono i paesi del Mediterraneo che formano una federazione con forte spirito comunitario, prendendo atto della inderogabile necessità di affrontare la situazione su basi realistiche, pragmatiche –quindi specifiche- e non più dottrinarie o subalterne agli interessi tedeschi.
O in Europa ci si sta insieme perché conviene a tutti, oppure è meglio uscirne.
^^^^^^
Tratto dal programma del m5s,l'unico programma presentato fra tutte le forze politiche italiane, che hanno partecipato alle elezioni.

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

A voi, cari amici di Mirandola, a voi che vi lamentantate perchè vivete ancora nelle baracche, a voi che alle ultime elezioni anzichè pensare a chi veramente ha fatto qualcosa per voi avete preferito i ladri, dico solo:

tacete e andata a fare in culo.

Mi spiace, ma non vi rispetto.
Voi siete il classico esempio dell'italiano medio. Sempre a lamentarsi, ma se c'è una minima possibilità di cambiamento, per paura, torna subito indietro.
Prima delle elezioni avevate tutta la mia solidarietà, ma dopo aver visto come avete votato nelle terre dove il M5S è stato l'unico a far qualcosa, non men ne fotte un emerito cazzo.

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo col cuore in mano, non rovinate tutto quel che di bello si è fatto fin ora..
L'onestà prima o poi paga..
Chiedo con tutto me stesso di non ritornare nel partito di non voto ..
Non uccidete la speranza di quei 6 milioni che vi hanno dato fiducia.. Grazie
W 5 STELLE

pasquale b., mosciano sant'angelo Commentatore certificato 29.05.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi li scrive i post?
"La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S. E' solo una questione di tempo."????
Crediamo che chi ci vota oggi continuerà a votarci ciecamente se continuiamo ad avere questo tipo di comunicazione?
"Poi tutto cambierà e ai partiti e ai loro media asserviti non resterà che piangere."
Intanto ci siamo alleati in Europa con i nazionalisti inglesi....bella mossa....l'ennesima.....congratulations....
Prima delle elezioni quando Grillo è andato da Vespa ho scritto su un commento che secondo me era un errore e sono stato definito "troll" "trollone" "mega analista pattonale" oltre ad altre ingiurie che non sto qui a ripetere.
Mi pare che ero andato molto lontano dalla realtà di oggi.
Adesso abbiamo perso 3 milioni di voti (tra l'altro se diciamo che è solo un milione per via dell'affluenza è come dire che il PD ne ha guadagnati 3 milioni anzichè solo 850000), se non cambiamo registro stiamo riconsegnando l'Italia ai partiti della casta e saremo noi a piangere e non loro.

complottoalieno 29.05.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Molti, durissimi (?) e purissimi, confondon l'utopia con la FAntasticheria.
LA BAtosta non ha insegnato loro Nulla?
Si ostinano a far dormire la Moglie, Nuda e con la luce Accesa, porte e finestre Splancate, lungo una via Trafficatissima e dopo il Recentissimo Stupro, si dolgon d'esser Cornuti.
Non solo, il Sig.Farage, rinomato MAstino, CAganaccio da Guardia, Terrore di tutti i RApinatori e Delinquenti, si offre per dar una MAno e no, non va bene perchè non Apprezza i GAy.
Anzi, facciam pubblicita' in Televisione, così il mondo possa trovar la Soluzione...

Ditemi dov'è la Logica?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono reso conto di una cosa. Prima del M5S ricordando la mia giuventu’ ( sono un neo40enne) e non solo, dopo aver frequntato diversi ambienti da quello parrocchiale ai centri sociali si é radicata in me la convinzione che la media società italiana fosse composta essenzialmente da bigotti conservatori molto attenti alla forma e poco alla sostanza delle cose. Del tipo: la classica signora madre casalinga per la quale i figli buoni sono quelli coi capelli corti, rasati pettinati e ben vestiti, che si fanno di coca ma non lo diconoe che non funmano le sigarette o la droga e poco importa se poi fanno gli estorsori gli spacciatori o i killer nella vita. La tipica concezione delle nonen e dei nonni nonché dei genitori per cui le brave persone sono quelle rasate, profumate, vestite di tutto punto con completo pinguino e cravatta, e poco importa se poi ti bussano alla porta e ti fregano soldi e pensione o ti vendono una batteira di pentole o un’encicolopedia a tua insaputa. Le brave persone sono quelle che vestono l’uniforme, poco importa poi se alcune di queste ammazzano tou figlio di botte perché drogato o fanno carneficina di gente che manifesta nelle piazze. LE brave persone sono i politici pen vestiti e pacati che ti rassicurano intelevisione e prima delle elezione, mentre nel frattempo si accordano con la mafia e aprono decine di conti all’estero con i soldi rubati agli italiani. Questa era la visone della media italiana, quella che ha votato per 40 anni DC e per altri 20 FI. QUella classe culturale nutrita a slogan, a mediaset novella 2000 chi oggi, quella che va in chiesa ogi domenica per consuetudine piu che per vero credo, quella che crede alle pubblicità del mulino bianco e di dash, quella che si informa solo con voyager striscia e un po di grande fratello, quella che passa il tempo libero al centro commerciale... e potrei andare avanti per ore.
Tornando al dunque il boom elettorale del M5S alle ultime politiche del 2013 ( al quale io non credevo minimamente,

ivan p. Commentatore certificato 29.05.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ricorre il trentesimo anniversario della tragedia dell'Heiser quando malgrado i morti la Juventus disputò ugualmente una partita che andava sospesa, vincendo tra l'altro su un calcio di rigore inesistente. Platini poco tempo dopo questa vergogna pronunciò una frase tremenda: "Quando al circo muore un trapezzista fanno entrare subito i clowns". Terribile verità sul cinismo con cui in alcuni momenti i responsabili dell'ordine pubblico devono decidere come "distrarre la folla" per tamponare ulteriori danni. Continuando sull'esempio calcistico crudo e realistico, senza togliere al vecchio marpione Berlusconi la sua notoria demagogia in merito, riprendo alcune riflessioni che già ho fatto ieri con lo spunto del gioco più amato dagli italiani. La prima più ovvia è che non è che non resti che piangere ma che non ci sia proprio niente da ridere. La cosa è seria, molto seria. Il 20% degli elettori ha confermato che il M5S è la prima e unica vera forza d'opposizione nel paese ma le aspettative hanno fatto sì che il bicchiere oggi appaia mezzo vuoto invece che mezzo pieno. Per voler continuare a riempire i fossi col senno del poi diciamo che alcune affermazioni di Grillo urlate in campagna elettorale potevano essere risparmiate e cioè quella di mandare alla vivisezione Dudù, quella che veniamo prima di Papa Bergoglio e che lui è oltre Hitler. L'evidenza che l'80% della gente non ha capito o non può capire l'ironia di Beppe va accettata. Insistendo sull'esempio calcistico infine sembra pure evidente che la tracotante spavalderia con cui la squadra M5S ha affrontato la partita sicuro di vincerla, ha finito col rendere giustizia in campo come tutti i tifoesi ben sanno. E'inutile nascondere o rigirare la beffa subita dando la colpa all'arbitro venduto o a chissà quale complotto della Fifa internazionale, anche sulla fifa il doppio senso è voluto! occorre ,mettersi a tavolino e analizzare le vere ragioni della sconfitta. Basta ironie, motteggi, battute e "voli pindarici"!

rino lagomarino Commentatore certificato 29.05.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vogliamo fare alleanze ci sono i verdi europei, credo che la battaglia ambientalista sia più importante di quella euro-scettica.

andrea 29.05.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAA???
UHAUHAUHAUAUHAUHAUUAUAHAHUAUUAUAUUAUAUUAUHAAUHUHAUHAUAUUHAUUAHU
SIETE UNO SPASSO!

Fiero Renziano 29.05.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Si vede quanto conoscono Farage qui dentro.

Avete mai ascoltato mentre diceva la verità in faccia agli europeristi al parlamento europeo?

Coglioncelli che lo offendete, lavatevi la bocca. La vostra intelligenza è pari a quella che porta tanti a votare ancora PD

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato detto che i pensionati hanno votato per il PD, e i giovani, le forze produttive del paese hanno resistito nel movimento.
Però ho dei dati; faccio il confronto tra il Veneto e la Sicilia che hanno la stessa popolazione; dati che ho estrapolato da Wikipedia, escluso, ovviamente, le votazioni di domenica.
Nelle terre della Serenissima il PCI..PD, per 70 anni non arrivava mai a sfiorare la vittoria.
Nel 2013: PDL ( lega e B. ) 32,9
PD con le altre forze sinistrose: 25% ;
il M5* era al 24,6
domenica il PD da solo ha ottenuto il 37,5, e il M5* è al 19,86, terza la Lega, Forza Italia quarta.

La Sicilia mi ha sorpreso, perchè ha spesso anticipato le tendenza nazionali; la Sicilia, alle votazioni del 2013
PDL da solo, 33,4
PD con le altre forze sinistrose 27,3 ;
il M5* era al 29
domenica il PD da solo ha ottenuto il 33,6, e il M5* è al 26,30

Il Veneto ha un PIL maggiore della Sicilia. [ €28,800 contro €17,488 ] , conosco artigiani veneti che vanno avanti a lavorare dopo i 70 anni, persone che con la pensione, non hanno voglia di fermarsi, ma continuano a lavorare sui torni o nelle campagne, che se succedesse in Sicilia si chiama faticare.
Allora non è colpa solo dei pensionati, che in Sicilia ce ne sono di più rispetto al Veneto, della battuta di arresto del M5*.

Paolo TV

Paolo_ Zanchetta (), Crocetta Commentatore certificato 29.05.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

oooooooh!

Ma quanti "stranieri" vengono "accolti" qui nel nostro blog !

Evidentemente i loro partiti non li lasciano parlare/discutere fra loro, quindi (poverini) sono costretti a venire qui a parlare con noi 5 stelle, altrimenti (poverini) si sentono molto soli.

E poi, hanno anche tanta, tanta ......tanta INVIDIA e RABBIA inconscia (non tutta, perché nel loro inconscio tutta non ci stà, è troppa)
E sapete perché ce l'hanno ?

Per via della loro coscienza, anima, spirito, energia ultradimensionale, chiamatela come casso volete CHE PROTESTA !!!

Essa dice al loro minuto e semplice cervellino: GUARDA CHE CI SIAMO FATTI FREGARE ANCHE QUESTA VOLTA, GUARDA CHE il tuo caro "bravo nipotino ubbidiente" Renzi, te l'ha ficcato dentro TUTTO FINO IN FONDO !!! E LO SENTI, LO SAI, L'HAI CAPITO CHE TI STA GIA' FACENDO PARECCHIO MALE !!!

Tutto ciò, dal punto di vista della medicina alternativa (ma anche non), crea un grave squilibrio energetico (ma anche psicosomatico), che porta facilmente a malattie, come ad esempio tumori, ecc.
(E' dimostrato)

A MENO CHE, non si vada a rompere i coglioni nel blog di un altro partito, sfogando con GRAN ENERGIA e IMPEGNO COSTANTE, la propria RABBIA REPRESSA sulle persone oneste (e quindi fortemente invidiate) che hanno vinto le elezioni (il II posto è comunque sul podio, e il primo posto è stato rubato). IN MODO da attaccare a tali persone la propria patologia psichiatrica, ricevendone così un certo momentaneo benché insufficiente sollievo.

State attenti, voi che fate queste cosine.
Io vi vedo, vedo la vostra smorfia deridente, che voi credete essere un sorriso.

Ricordate che chi ride è contento, ma chi DEride, piange dentro.

Sappiate che fra un pò, se invece del solito SALVATORE DEGLI ITALIANI ALL'ULTIMO MOMENTO, arriva qualcuno come me (che SonoMoltoPeggioDiGrillo), VOI FINITE CON LA TESTA TAGLIATA, ma non prima di torture e esperimenti scentifici vari e assai dolorosi volti a vedere cosa c'è dentro la vostra inutile zucca.

SonoMoltoPEGGIOdiGRILLO 29.05.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo persone troppo perbene noi e dobbiamo vedercela con dei vampiri sanguinari, è dura.

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Germania la Cancelliera vorrebbe chiudere le frontiere, bloccare la libera circolazione delle persone ed espellere chi non lavora. Per 65.000 italiani che vivono in Germania si fa sempre più concreto il rischio espulsione. - See more at: http://www.infiltrato.it/politica/la-merkel-fa-l-euroscettica-e-chiude-le-frontiere-fuori-chi-non-lavora-65000-italiani-a-rischio#sthash.7f344UzV.dpuf

Italia accogliere indiscriminatamente tutti i clandestini a spese dello Stato

Fuori da questa europa diseguale

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiegate perchè in italia fate gli streaming e in Europa a parlare con i razzisti ci si va in poche ore senza sentire nessuno?

Bianco GIuseppe 29.05.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Comunque voglio le urne elettorali non di legno vecchie decenni, ma trasparenti come le hanno usate in Francia

franca s. Commentatore certificato 29.05.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Grillo si debba dimettere come era stato promesso prima delle elezioni ed affidare la leadership del Movimento ad uno dei suoi più capaci deputati. Altrimenti che figura si farebbe? Di uno che predica bene e razzola male. Il Movimento nasce come un Movimento coerente basato sull'onestà di chi vi fa parte a cominciare (spero) dai fondatori, il messaggio che si darebbe sarebbe deleterio e non edificante.

Guido P. 29.05.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE CONTRORDINE:
Non comprate il libro "Vinciamo Noi", sta già per uscire il nuovo dal titolo "Vinciamo Poi"!!!!
AUHAUAHAUAHUAUAHUHAUHUAHUAHUAHUAHUAUUAHUAUAUUAUAUAUAUAUUAUAUAUAHUAUAUUAUAUAUHAUUAUAUAUAUUAUAUAUAUAUAUAU!

Fiero Renziano 29.05.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti.


Per qualche voto in più...scrupoli zero ad instillare sottotraccia una misera guerra disumana Tra Esseri Umani.


http://www.orizzontescuola.it/news/lettera-grazie-presidente-renzi-scorrimento-delle-graduatorie-del-concorso-2012-idonei

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, vai sulla Montagna e parla ad un Gregge di Pecore.
Sicuramente daranno delle Risposte piu' Intelligenti.

MA quanta PAzienza hai?

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Io l'anno scorso ho visto alcuni degli interventi di Farage al parlamento europeo.
Ebbene c'erano i vari Barroso, Shultz, Van Rompuy, tutti piegati sui loro banchetti con la faccia da cane bastonato, imbarazzo totale, gelo polare, perchè quel signore che adesso ci fanno passare per fascista e razzista gli stava sparando in faccia tutte le loro vergogne, senza mezzi termini (si, lo ammetto parlo bene l'inglese e ho capito tutto senza traduzioni). Un po' come avrebbe fatto Beppe Grillo se mai fosse entrato nel nostro Parlamento.
Adesso questo Farage fa una paura terribile al sistema marcio europeo, così come il M5S fa paura al parlamento italiano, e allora ecco che diventa fascista e razzista, così come Grillo è diventato Hitler e Stalin qui da noi.
Io sto con chi si alza e protesta contro i "grandi ladri", sia in talia che in Europa

Raffaele M. Commentatore certificato 29.05.14 15:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLEANZA EUROSCETTICI OBBLIGATA

Per fare gruppo ( altrimenti rimani isolato e non puoi nemmeno fare proposte ) al Parlameno Europeo occorrono minimo 25 parlamentari e per di più di 7 paesi diversi. Occorre scegliere tra Popolari ( dove c'è forza italia/PDL ) Socialisti ( dove c'è il PD )e gli Euroscettici. Con PDL e PD MAI rimangono gli Euroscettici .... andiamo ragazzi ... a rimaner soli non possiamo fare nulla. Quindi uniamoci con i gruppi degli Euroscettici. Vai Beppe . Lucignolo

lucignolo 29.05.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

ma vogliamo entrare nel merito delle cose? farage si, farage no... vediamo: se si vuole essere coerenti con la linea tenuta in italia, quello che bisogna cercare non è un "matrimonio" con altre forze politiche europee, ma solo la ricerca di convergenza su alcuni punti specifici. altrimenti non si capisce perchè farage si e la le pen no.
innanzi tutto analizziamo i punti che hanno portato al LORO successo: una politica decisamente anti euro e anti immigrazione.
da noi? una linea decisamente più morbida sull'euro (referendum solo come estrema ratio in caso di rifiuto alle proposte di armonizzazione dei paesi) che per me è ricca di buon senso anche se è stata bollata come estremista dai megafoni del potere.
ma è sull'immigrazione che arrivano le dolenti note, perchè è un problema talmente scottante che nessuno vuole metterci le mani sopra, e perchè sarebbe causa di lotte fratricide all'interno del movimento stesso, eppure prima o poi bisognerà prendere una piega in merito, perchè non è possibile che ripescare un naufrago davanti alla libia costi alla collettività più dello stipendio che oggi porta a casa un giovane salariato.

Stefano Libera, Roma Commentatore certificato 29.05.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

A voi, cari amici di Mirandola, a voi che vi lamentantate perchè vivete ancora nelle baracche, a voi che alle ultime elezioni anzichè pensare a chi veramente ha fatto qualcosa per voi avete preferito i ladri, dico solo:

tacete e andata a fare in culo.

Mi spiace, ma non vi rispetto.

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esempio di un'unione diseguale che fa differenze tra gli stati.
Asta del Bund decennale, si dovevano raccogliere 5 miliardi ma gli investitori privati sono stati solo (3,72 miliardi),
è intervenuta la Banca Centrale tedesca BUNDESBANK che ha coperto la differenza al tasso corrente

Asta italiana a seguito del "Divorzio Bankitalia-Tesoro" la nostra Banca Centrale non può comprare titoli di stato italiani, conseguenza i tassi lieviteranno sul mercato fintanto che i privati copriranno la richiesta. Siamo succubi dei mercati mentre i tedeschi no.

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Non cominciamo a trattare con partiti come quelli di Ukip o de la Le Pen altrimenti me ne vado io, senza che mi cacciate. Nessun accordo con i partiti alleati con la Lega Ladrona! Niente destra eversiva, Casa Pound andate a Casa (Pound)!

andrea 29.05.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento

La Commissione europea è stata accusata di "razziare le tasche degli elettori", dopo aver chiesto 500 milioni di sterline extra dai contribuenti britannici per coprire le spese di Bruxelles. Ebbene, adesso l'esecutivo Ue capitanato ancora da Barroso, che supervisiona la spesa europea, ha chiesto - ma è meglio scrivere PRETESO - ulteriori 4,6 miliardi di euro ai governi nazionali per coprire i suoi costi - compresi 245 milioni di aiuti supplementari per l'Ucraina. Il resto del denaro sarà speso per "l’occupazione giovanile e la politica regionale" fanno sapere gli oligarchi di Bruxelles.

Fuori da questa Europa

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento


HO fatto due conti andranno bene?
Vorrei chiedere ai Piddini trollini del Blog:
Dove sono andati a finire i voti conseguiti nelle politiche del 2013 da:
Centro democratico: …………..167.170
Sinistra ecologia Libertà:…..1.089.442
Il Popolo della Libertà.………1.527.633(differenza fra FI- NCD)
La Destra…………………………….219.816
Grande SUD………………………..148.534
MIR-Moderati in rivoluzione..81.982
Partito dei pensionati…………..55.050
Intesa popolare…………………….25.631
Liberi per un’Italia equa…………3.238
Scelta civica con Monti……2.824.001
Unione di Centro……………….608.199
Futuro e Libertà………………..159.429
Rivoluzione Civile(ingroia)..765.172
Fare per fermare il declino .380.937
Partito comunista dei Lav…..89.995
Forza Nuova……………………….89.826
Altre 26 liste minori…………400.000
Totale voti………………………8.636.055
Riparametrando i voti di questi partiti con il calo dell’8% delle europee
Tot. ……………..……8.636.055-8%...690.884= 7.945.170
M5sPolitiche…. …8.689.168-8%...695.133= 7.994.035
M5s Voti europee7.994.035-5.792.861(EU)= 2.201.174
Voti potenziali per PD 7.945.170+2.201.174(m5s)= 10.195.209
PD Voti politiche 2013 …………… 8.644.187-8% 691.534= 7.952.652
PD Voti europee 2014 ………………..11.172.861
PD Politiche 7.952.652+10.195.209(voti potenziali)= 19.125.513
Quindi il PD avrebbe potuto acquisite 19.125.513 voti invece ne ha ricevuti 11.172.861
Pertanto il PD ha avuto voti in meno rispetto le politiche 2013 per 7.952.652.

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi semina vento.....
RACCOGLIE TEMPESTA!
Uhauhauhuahuahuauauhuauahuauuauuauau

Fiero Renziano 29.05.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivoluzione, rivoluzione.... per farla bisogna caricare lo schioppo a .... palle.
Se hai solo fiato,
puoi sperare nelle... bolle di sapone,
o comunque nella stagione della caccia...
Basterebbero le .... palle degli occhi, per distinguere il rosso dal nero...
tutti Stendhal?

Lone Wolf Commentatore certificato 29.05.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi al TG su radio 24 delle 13 hanno parlato del fatto che in Sicilia Cuffaro percepirà il vitalizio, dopo che hanno bocciato il documento presentato dal M5S.

Complimenti come sempre ai giornalisti figli di troia che non ne accennano minimamente.

Grazie a Radio 24 in questo caso!

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

E allora le ragioni non sono quelle ufficiali: ce ne devono essere altre. Per scoprirle, sarebbe necessario andare molto indietro nel tempo, ma ci si dovrebbe riferire ad argomenti complicati e di difficile comprensione per chi non è interessato alla storia (in particolare a quella che si svolge dietro le quinte) e che darebbero luogo a fraintendimenti e prese di posizione ideologiche, quando non a giudizi sommari su questioni che non si conoscono.
Per evitare tutto ciò, mi limito qui a risalire alla firma del Trattato di Lisbona, del Dicembre 2007 e riportare ciò che ne scrisse Ida Magli: “Il Trattato di Lisbona è una visione del mondo universale, una teologia dogmatica con le sue applicazioni pratiche, la forma più assoluta di totalitarismo che sia mai stata messa in atto”. L’unione europea, costruita a tavolino, è l’espressione di una “visione del mondo”, quindi: visione che serve a che cosa? Prosegue la Magli: “È la proclamazione di una religione universale, accompagnata in tutti i dettagli dagli strumenti coercitivi verso i popoli e verso le singole persone per realizzarla. È il passo fondamentale, dopo averlo costituito in Europa, per giungere alla meta prefissata: il governo mondiale”.
Se dunque la costruzione dell’unione europea è un passaggio verso il raggiungimento di un traguardo più importante, se l’obiettivo fondamentale non è quello di conseguire “la stabilità e la ricchezza dei suoi popoli”, se in definitiva è l’ennesimo tassello nella costruzione di un certo tipo di mondo che da secoli viene perseguita con incredibile costanza, di cosa stiamo parlando? Perché delle due l’una: o si è d’accordo con questa “visione” oppure no. Nel primo caso, tutto bene: i nostri parlamentari, come anche quelli delle altre nazioni, vanno a partecipare alle riunioni inutili, per decidere il diametro dei piselli o della curvatura delle banane. Nel secondo, che ci si va a fare a Bruxelles?

Roberto T. Commentatore certificato 29.05.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Farage è il classico imperialista fascista inglese. Come Churchill.
Non penso che il M5S si accorderà con lui. Che stranamente ha rifiutato di incontrarsi con Marine Le Pen, nazionalista e fascista doc.
Però il capo degli alcolizzati celòduro sta scrivendo la storia con lei (vi immaginate che programmino?). E il gangster (alleato di Renzi) pare voglia rifare un accordo con Salvini.
Il M5S dovrebbe volare (scusate l'espressione) sopra questa merda. Meglio soli che male accompagnati.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 29.05.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ultime sono state elezioni europee, ossia i cittadini degli stati appartenenti dovevano eleggere i propri rappresentanti al Parlamento, cioè coloro che si riuniscono per ratificare le decisioni della Commissione Europea: quindi per scegliere i camerieri. Viene da chiedersi: ma perché l’Europa? Chi ha deciso di fondare l’unione europea e per quali motivi?
Una premessa di carattere storico e geopolitico: in generale la nascita e costituzione di uno stato è l’espressione di una realtà storica, fatta di comunione di territorio, di lingua, di usi e così via. L’unione europea, da questo punto di vista, è una semplice costruzione economica, essendo priva di tutti quegli elementi che caratterizzano uno stato; si può dire che si è costruito un edificio cominciando dal tetto, ossia dalla moneta. La percezione che di siffatta Europa hanno i cittadini europei è di un qualcosa di astratto, di non familiare ed è il frutto proprio della sua inconsistenza storica: da qui le domande poste all’inizio.
Per cercare di capire le ragioni che hanno portato all’istituzione dell’unione europea, possiamo accontentarci delle rassicuranti risposte ufficiali e omologate: essa è nata per raggiungere pace, stabilità e ricchezza per i suoi popoli. Al di là della pace (altra parola di cui si abusa, usata da chiunque come spauracchio di non si sa bene cosa: del resto, anche l’uso del linguaggio e in particolare delle forzature dei significati delle parole fa parte di questa nostra epoca), si può affermare che gli altri due obiettivi non siano stati affatto raggiunti, anzi mai come oggi i popoli europei stanno vivendo un periodo di forte instabilità e di impoverimento. (segue)

Roberto T. Commentatore certificato 29.05.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

tutti siamo d'accordo che l'italia si deve liberare di questa classe di parassiti che assorbono 100 miliardi all'anno. primo problema
del paese, senza risolvere questo problema non ci può essere sviluppo.e per salvare abbiamo bisogno
del consenso dei derubati, che vanno convinti che
si può fare, liberandoli dalla comune opinione
'tanto non cambia niente'' ed allora spieghiamo
bene alla gente qual è il problema di oggi, mancano
100 miliardi all'anno all'appello appannaggio dei
parassiti , per cui mancano le disponibilità per il rilancio del paese e manca la fiducia perché la
europa ci autorizzi a sforare , visto poi che dal prossimo anno dovremmo ridurre il debito di 50 miliardi all'anno.
ma dobbiamo spiegarlo senza spaventare la gente, tenendo conto che la nostra gente è spaventata storicamente e pur di stare tranquilla è disposta a pagare il pizzo ai parassiti.
spieghiamo poi che il perdurare al potere di questa classe penalizza i nostri figli che, in mancanza del coraggio dei propri padri nello spazzare i parassiti, preferiscono espatriare .
spieghiamo ancora che il partito dei parassiti è
un partito unico ,oggi, raggruppatosi intorno a renzi e che con le controriforme costituzionali
stanno tentando di cementare il loro potere per un
altro ventennio . noi siamo l'unica opposizione nel paese dobbiamo essere capaci di spiegarlo
anche gridarlo ma non solo gridarlo.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 29.05.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

I problemi che si presentano adesso dimostrano tutte le difficoltà(impossibilità)di mantenere il 25 % preso nelle passate politiche(scesi ora al 21%).Se si fanno in parlamento scelte di destra si scontentano gli elettori di sinistra,se si fanno scelte di sinistra (come quelle del movimento sull'immigrazione)si scontentano viceversa gli elettori di destra.
Il problema si presenta anche adesso,per non condannarsi all'insignificanza il Mov.è costretto ad allearsi con qualcuno,ovvio che non possa farlo con Ppe o Socialisti,ma se dovesse farlo con Farage scontenterebbe gli elettori di sinistra,se cercasse Tsipras scontenterebbe quelli di destra.
Proprio per la sua natura ibrida,il Movimento è in un vero "cul de sac",per cui qualunque mossa esso farà perderà consensi,e credo sia assai difficile che riuscirà a conservare questo 21%.E tuttosommato...peccato.

Deuteros plous 29.05.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Prego ai piu' anziani del blog di scrivere la lista dei TROLL di oggi!
secondo me ci sono anche tanti giornalai vari che devono scrivere qualcosa un articolo che uscira' domani
prego interveniti
grazie

Gab Riele Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma come vive la gente?
Come si è Ridotta.
Mettesse nel Montare la Moglie, l'impegno che ci mette a Montar le Fiat...

Or che ci penso, meglio di no.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Agli abitanti di Mirandola che oggi si lamentano perchè sono ancora sotto le baracche.....

Mi spiace, ma andate a fare in culo!

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Toc toc, scusate, è qui che ci sono le macerie del Mo Vi Mento?
Uhauhauhauhuahuahuahuauauuauauauauauuauauauau!!!!!!!

Fiero Renziano 29.05.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo avergli regalato oltre 1 milione di voti – come hanno dimostrato i flussi elettorali tra Scelta Civica/Europea e Pd – Monti procura a Renzi un’enorme grana, rivelando all’Italia intera quello che solo in pochi sospettano: “La sua linea politica è la mia.” E gli elettori, terrorizzati all’idea di un’altra stagione di lacrime&sangue, vengono assaliti dal dubbio di essere stati presi, ancora una volta, per i fondelli - See more at: http://www.infiltrato.it/politica/monti-terrorizza-l-italia-la-linea-politica-di-renzi-e-la-mia--ci-aspettano-ancora-lacrime-sangue#sthash.10bpVlFF.dpuf

Lo so non c'è niente da ridere anzi c'è da piangere ma non posso fare a meno di scompisciarmi.

eleonora . Commentatore certificato 29.05.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare in tv,bisogna farsi conoscere dalla consistente fetta di popolazione che usa la tv per informarsi. La Taverna,Di Maio e Di Battista devono andare tutte le sere in tv come fanno gli altri politici tradizionali. Possibilmente quelli come Ronzino e Roberta Lombardi teneteli ben lontani dal Movimento e la tv che fanno soltanto danni.

Maurizio Quotidiano, Napoli Commentatore certificato 29.05.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non ci sono più lacrime per la stupidità italiana

Carlo P. Commentatore certificato 29.05.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

La vera destra non è farage ma il pd shultz e TSIPRAS! Questi si che sono pericolosi basta pensare che TSIPRAS è appoggiato da Vendola uno che rideva dei morti dì tumore! W farage abbasso Vendola e i falsi ambientalisti verdi! Roba da pazzi! W farage basta ideologie del cazzo!

Davide Marini 29.05.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

conferme : http://mondo5stelle.wordpress.com/2014/05/28/parla-iovine-cerano-soldi-per-tutti-non-importava-il-colore-politico/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Non sanno analizzare i risultati elettorali, o meglio sanno farlo solo in maniera truffaldina e superficiale. Tutti sanno che l'elettorato del PD è disciplinatissimo,militarizzato. Se non consideriamo la bassissima affluenza alle urne,la percentuale di voti PD appare molto elevata; se, al contrario avesse votato, come alle politiche, circa l'ottanta per cento, i voti PD sarebbero aumentati di poco, in termini assoluti; ma in termini percentuali avrebbero avuto un calo vertiginoso (attorno al venticinque per cento, questa è la sua reale forza), mentre i voti cinque stelle avrebbero fatto un balzo verso l'alto altrettanto vertiginoso, poiché una grandissima parte di coloro che hanno disertato le urne avrebbe verosimilmente votato per un movimento antisistema. Per il M5S i risultati di queste europee sono nettamente migliori di quelli delle politiche 2013, mentre per il Pd costituiscono al massimo una riconferma.

sandro bilei 29.05.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

State tranquilli. Il M5S non si alleerà con gli euroscettici.

Farà da stampella fantasma a Schulz assieme ai Radical chic (con culo in aria su panfilo miliardario) di Tzipras.

E dopo aver votato nel silenzio assoluto delle leggi porcata da figli di Troika (da veri laidi e ributtanti terroristi al soldo delle banche) si sentirà dire : “non avete fatto nulla!”.

Un po come qui in Italia...

pietrino croxxa 29.05.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per conto mio il 21% del movimento cinque stelle ha del miracoloso.Mai in italia c'era stata una mobilitazione cosi chiara e compatta della casta che si è chiusa a riccio ed ha sfruttato ogni aculeo.Si è consumato contro i cinque stelle una vera e propria "gogna mediatica trasversale".Gli agguati a Di Battista dalla Bignardi, quello di Santoro e del candidato PD fatto passare per un operaio per buttare fango .Senza parlare di ben tre trasmissioni della 7, che ogni mattina avevano il compito di denigrare il movimento come direttiva principale.E poi che dire dei talk show, dei tg tutti, dove si amplificavano le merendine del sindaco pentastellato considerando quello il vero scandalo e non l'arresto di Genovese!Ribadisco il 21% è un miracolo ma anche un segnale da cui trarre insegnamenti e che non deve esentare nessuno da un mea culpa!Gli errori di una comunicazione urlata finisce per essere selettiva e colpire l'ingenuita' di un paese da sempre poco leonino.Mi spiego meglio: un giovane capisce Grillo se dice vivisezione per dudu',un anziano che vive con un cane no....e se a questo si aggiunge l'animalista di turno (o finto tale) che ne strumentalizza il tutto la frittata è fatta.Un 2% è andato a ramengo. Siamo un paese che non legge, che vede uomini e donne ,va messo nel conto;e si deve essere banalmente "moderati" e scendere a compromessi "leciti" (che non vuol dire vendersi) ma usare protocolli simili a quelli ai quali gli italiani sono abituati da anni.Il tempo è dalla nostra parte , ma non sarebbe nemmeno male sviluppare un processo di cambiamento "comunicativo"di basso profilo e di alti contenuti!Ormai abbiamo ragazzi d'eccellenza(non la picerno) e altri ne verranno, ma dobbiamo metterli in condizione di diffondere la verita', ma senza masochisticamente evirarsi puntualmente con errori di comunicazione dando cosi' assist al bacio ai media fagocitanti!Il "mostro" va combattuto dal suo interno con semplicita' informativa e pazienza.L'italia non è la Francia.

Francesco Ferrone 29.05.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho 30 anni.
Mi pento di avere votato il movimento 5 stelle.
Perché?
Perché la tanto decantata democrazia è FALSA: il beppe è andato a parlare e MERCANTEGGIARE con un brutto ceffo, un razzista e misogino dichiarato; senza prima metterlo ai voti qui sul sistema operativo.
Non vi voterò MAI PIU'.

VAFFANCULO

Emanuele Decarli (bottiglia666), Cesena Commentatore certificato 29.05.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta, che nessuno tocchi Grillo, non è una tragedia non è andata come speravamo, diciamo che c'è stato un consolidamento, ragazzi abbiamo dei parlamentari in Europa, ma state scherzando !!!!!!!!
Ora più che mai c'è bisogno di unità , siamo la prima forza (seria) di opposizione, con tanto lavoro e serietà i risultati verranno, non ho dubbi.
Chi si dissocia adesso non ha capito nulla.
Grillo serve una TV dedicata solo del M5*****
W M 5 ***** ancora *****************

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

la coalizione delle Larghe Intese (PD-I-PDL-ecc.) dal 1994 ad oggi perde costantemente terreno tra le masse popolari, ma vi è lotta e travaso di voti tra i gruppi che la compongono - l’operazione Matteo Renzi può essere dello stesso livello dell’operazione Silvio Berlusconi gestita all’inizio degli anni ’90 dal Vaticano, dalla Mafia e dai “miglioristi” di Giorgio Napolitano.

pietro u., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

"in attesa di diventare forza di governo.
La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S."

Va bene, fra 30/40 anni il M5S avrà la maggioranza assoluta ma sarebbe meglio non sedersi sulla riva del fiume aspettando che passi il cadavere del nemico perchè il tempo richiesto è decisamente troppo, inoltre quando il M5S vincerà i perdenti scapperanno tutti all'estero dove hanno ammucchiato i soldi rubati agli italioti e se la rideranno alla faccia degli elettori che hanno gabbato.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Ci ragionavo poco fa.

Che strano. Lo scorso anno, sotto elezioni, il blog era invaso da troll e soprattutto hacker che hanno sabotato più di una volta il blog.
Quest'anno nessun hacker e solo qualche troll.
Mi domando: dove erano gli hackers?

Gian A Commentatore certificato 29.05.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tze Tze sta peggiorando sempre di più:
chi lo redige?
Mi hanno detto che è in mano a Casaleggio. E' vero?
Ok, ci sta che si possa anche trarre un profitto o un auto-sostentamento per il blog più importante d'Italia ma
Tze Tze pubblica troppi e dico TROPPI post completamente stupidi che attirano commenti stupidi
e probabili trolls a pagamento
(cerca su YT "300 spartani influencers del PD")
Se qualcuno del MoVimento legge, per favore, faccia qualcosa.
Questa "testata giornalettistica" nuoce alla nostra immagine.
Grazie.

Nico D. Commentatore certificato 29.05.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace constatare che il mio commento fatto questa mattina non sia stato ancora pubblicato.....Ma ne faccio un'altro più sbrigativo.Farsi offendere e farsi prendere in giro dai giornalisti delle TV senza ribattere le menzogne, è come fare il gioco dell'avversario.La campagna elettorale è finita eppure Grillo e il suo, o nostro? movimento continua ad essere preso di mira, e tutti ci ricamano sopra sull'ultima decisione di ascoltare il leader inglese contro l'UE.Per esempio stamane l'inviata al parlamento di Agorà sulla quella decisione, ha detto che metà degli onorevoli cittadini pentastellati stanno litigando sulla decisione di Grillo.Se ha detto delle menzogne perchè non denunciarla per il semplice fatto che gli onorevoli forse stanno solo discutendo e non litigando?cosi non si fa altro che diffamare il movimento e far perdere altri voti!!!Perchè non contro attaccare con qualche denuncia?Già con la sconfitta di quattro giorni fa penso che molti scoraggiati e delusi dalla debolezza del movimento davanti alla corruzione, la mafia gli inciuci e i mass media non voteranno più il movimento e cercheranno altri partiti più incazzosi, come la lega che si è ripresa i voti da 5Stelle.Dobbiamo perdere altri voti solo perchè non si mandano nelle tv nessuno che possa difendere il movimento?Capisco che non bisogna fare spettacolo ma adesso diventa una questione di dignità e orgoglio difendere da quei cialtroni gli elettori del movimento.

renato floris 29.05.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Sull'UKIP e Nigel Farage siamo in molti ad esprimere perplessita' ( vi ricordate il Post di Farage che il Blog ospito'l'anno scorso ? )..MA
decidera' come spero la rete degli iscritti,cioe'NOI
...di sicuro preferisco Farage a M.Le Pen,o a quel campione di ipocrisia di M.Schulz..e che dire di J.C Juncker ?..se poi passiamo agli ecologisti tedeschi ( leggi Albrecht )che " non vi vogliamo
a voi 5 Stelle,siamo troppo distanti nei programmi "
...ceeeerto,noi non siamo ne'saremo la stampella della Merkel e dell'Euro a tutti i costi...in altre parole,ma chi vi si incula ?
A.Tsipras ?...lo stimavo molto,fino a che se ne venne fuori ( vi ricordate ? ) con l'affermazione " Ci presentiamo anche qui in Italia per...fermare l'avanzata del M5S " ????????????
se non altro Farage,da cui mi sento distantissimo su tante questioni,ha saputo cogliere molto lucidamente la carica di rinnovamento del M5S e da tempo fa attestati di stima e vicinanza al
Movimento...che poi egli nutra un'avversione irriducibile verso il Front National e M.Le Pen
lo si puo'valutare in tanti modi,restando pero'
alle sue parole " Mai alleanze con chi ha le radici nel brodo fascista e xenofobo,mai con chi sogna nuove Grandeur "..riflettiamoci,senza tare ideologiche ne'tantomeno facendo sconti..A NESSUNO SIA CHIARO.

f.g-torino.

franco graziani 29.05.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risondo al simpatico giovanotto che si firma paese\delle\laide\merde.
E’ ora di finirla! Questo è un blog di discussione o un salotto privato in cui bisogna mettersi le pattine per non dar fastidio a POCHI fanatici con lo straccetto in mano?
E chi entra nel salotto e non si allinea ai POCHI duri e puri: è un Troll o uno del pd. Non lo accetto, noi siamo elettori e cittadini, quindi su di dosso! lo spirito del Movimento non è settario ma inclusivo.
Se, peraltro, queste Sciure Cesire del VERBO impiegassero quegli utili strumenti che si chiamano NEURONI, capirebbero che l’alleanza con FARAGE è un enorme REGALO al PD e al NANO, pronti a sogghignare e a dire:” visto ve l’avevamo detto sono dei neofascisti!”
E qui, vi ridurreste a leccare le scarpe di Salvini. Altro che speranza.
Come dite di solito? Ah, già: sveglia!

PS: non ho votato per ragioni personali, ma vi seguo da tempo, mi piacevate, conosco benissimo cosa fanno di ottimo i parlamentari etc; ho pianto, letteralmente, per il plebiscito Renziano. Cesirette: vi basta o sono un Troll?

Dora Manni 29.05.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte LAmentele, tutti grandi statisti, tutti contro FArage.
Dimenticano che Churcill, da Giovane, era tale e quale.
L'AntiHitler.
Perchè' non un antiMerkel, ora?

Eppoi, alla fine, solo tattica, sbrodolìo, ci si Rimbambisce, facendo il gioco Avversario.
Tornate a Sognare, postare Poesie, far cultura.
E' molto meglio che roder il fegato proprio e lo stomaco altrui.
FAte l'Amore, piuttosto.
Approfittate del bel tempo per una gita fuori citta'.
Compratevi un Gelato, chesso'.

grethe g., stockolm Commentatore certificato 29.05.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADESSO BASTA TONI ECCESSIVI E PROCLAMI TRIONFALISTICI.NN E' UNA SCONFITTA MA OOVIAMENTE ASPETTANDOCI BEN ALTRI RISULTATI NN E' CERTO UNA VITTORIA.IN EUROPA NN AVEVAMO NESSUNO ADESSO BEN 17 PARLAMENTARI.AGIAMO + D'ASTUZIA RICORDANADOCI SEMPRE CHE GLI ALTR, I PARTITI, SONO SQUALI ABITUATI E RODATI DA QUASI 70 ANNI DI ALLENAMENTO AL RAGGIRO,ALLA MENZOGNA ALLA FURBIZIA ED ALLA DISONESTA'.RICORDIAMOCI CHE TUTTI I GIORNALE E TUTTE LE TELEVISIONI SONO DALLA LORO PARTE,CHE SONO DISTRIBUITI SUL TERRITORIO IN MODO CAPILLARE CON I LORO CLUB E CIRCOLINI E SOPRATTUTTO CHE SONO 70 ANNI CHE ATTRAVERSO FAVORI,MAZZETTE,RACCOMANDAZIONI DOMINANO IL TERRITORIO SOCIALE.
L'APPUNATMENTO CON LA VITTORIA E' X ME SOLO RIMANDATO MA FACCIAMO UNA ATTENTA,COSTRUTTIVA AUTOCRITICA VOLTA A VINCERE X LA RPOX VOLTA

filippo cireddu 29.05.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe siamo tutti con te vai avanti per questa strada. voglio scrivere a quei deficenti dei troll di andare affanculo
Loro e tutto il pd e il frocio di vendola e quel ritardato di berlusconi

frank pit Commentatore certificato 29.05.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari piddini,il primo partito con il 47% è l'astensionismo.

Il fatto che state ancora qui è perché sapete che quel fardelo del 41% vi pesa.
Perché se Renzi fallisce siete fottuti per sempre.

Buona fortuna :)

simone stellini Commentatore certificato 29.05.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Tirreno - Prato

Anziana in carrozzina sfrattata per morosità assieme alla figlia da un appartamento di via Baldanzi- Guarda le foto
http://bit.ly/Rwjb42

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.05.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli di Mirandola si sono lamentati al sole 24h che vivono tra le lamiere.
Sono quelli del 41%.
Chi è causa dei suoi mal?...

viva il cazzaro di pontassieve 29.05.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento

che paese;un paese dove nel 1994 un pentito di mafia
schiavone denuncia svasamenti di materiale inquinante nella terra dei fuochi
viene insabbiato tutto dalla attuale sinistra e per altri 20 anni si continua,
oggi ci ritroviamo migliaia di bambini malati di cancro di morti da tumore e
tutto grazie a questa sinistra solo per prendere tangenti, e che cosa sento dire?
beppe grillo e un pericoloso dittatore deve lasciare il movimento, ma non se sa da che cosa
che paese;un paese dove ci sono 4500 suicidi per equitalia il m5s chiede
l abrogazione di equitalia,la sinistra la boccia accusando il m5s di spalleggiare l evasione
mentre la sinistra da ad equitalia un dischetto degli intoccabili
e che cosa mi sento dire?
beppe grillo e un pericoloso dittatore deve lasciare il movimento, ma non se sa da che cosa
che paese;un paese che con il porcelum il sig berlusconi a potuto scegliere
tutti i suoi uomini del governo si potrebbe anche pensare che solo un dittatore poteva farlo
ma l anno chiamata democrazia, che per ironia della sorte il bel banchetto creato ad arte
con la complicità della sinistra
la fatto saltare un sig chiamasi fini
che veniva dalle file del movimento sociale italiano(msi) estrema destra per l epoca
e che cosa sento dire?
beppe grillo e un pericoloso dittatore deve lasciare il movimento, ma non se sa da che cosa
che paese;un paese in questi giorni un pentito di nome iovine le sue prime dichiarazioni
So benissimo di quali delitti mi sono macchiato.
Sto spiegando un sistema di cui la camorra non è l’unica responsabile.
C’erano soldi per tutti in un sistema particolarmente corrotto.
C’erano dei sindaci che avevano interesse a favorire imprenditori collusi
con il clan per avere dei vantaggi
durante le campagne elettorali in termini di voti e finanziamenti.
Non aveva importanza il colore del sindaco perché il sistema era operante allo stesso modo”
che cosa mi sento dire?
beppe grillo e un pericoloso dittatore deve lasciare il movimento, ma non se sa da

walter B., Tivoli Commentatore certificato 29.05.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e'troppa disparita',gli anziani ne sono milioni mentre i giovani qualche milione e tra questi centinaia emigrano tagliando i ponti con l'Italia e sopratutto con la politica e quindi con il voto.
Finche'gli anziani votano sara'sempre il vecchio a trionfare. E matematico. Questo non e'un paese per giovani.

Maurizio Quotidiano, Napoli Commentatore certificato 29.05.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Campagna elettorale sbagliata nei toni e nei modi, la straripante presenza di Beppe Grillo alla lunga non giova. L'affidabilità che i nostri parlamentari e sindaci stanno dimostrando e possono dimostrare è rimasta nascosta dietro quello sbraitamento continuo. Se vogliamo vincere serve un passo indietro ( il discorso delle dimissioni è ridicolo) o meglio un passo a lato da parte di Beppe, in maniera da puntare i riflettori su chi veramente sta lavorando nelle istituzioni. Fare autocritica non è da sfigati e il "non abbiamo vinto ma non abbiamo perso" è solo l'anticamera della disfatta vera. L'alleanza con Farage? Che idiozia.

f5stars 29.05.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMA FANNO VINCERE IL PARITO DEMOCRATICO E POI VENGONO SUL BLOG DI GRILLO A DETTARE LA LINEA POLITICA DEL MOVIMENTO 5 STELLE.

BISOGNA FAR PAGARE LA PARTECIPAZIONE ALLE CONSULTAZIONI ONLINE.
UN VOTO 2 UERO, COME IL PD.
VEDI QUANTI LAIDI E ZOZZI SORCI IN FUGA.

PAESE DI SOLITE LAIDE MERDE 29.05.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Non era una partita, non ci serviva un risultato. Il sistema lo presenta in questo modo per poter trionfaleggiare.
Il movimento non sta giocando: se vede un calo di percentuale capisce che molto dovrà fare per demolire i muri di cinta, gli argini di un'informazione di regime che non permette ancora di diffondere i frutti del lavoro svolto dai nostri eletti, il contenuto dei nostri punti politici.
C'è solo da lavorare, e sodo.

Lone Wolf Commentatore certificato 29.05.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi...l'ho già postato anche nella pagina del movimento ma lo ripeto qui magari ha più visibilità!

in sostanza non è facile quello che sto per dire quindi lo dico e basta!

la coerenza mi dispiace per voi ma si paga, e in politica ancora di più che in altre circostanze
di conseguenza se Grillo durante la campagna elettorale ha detto che in caso di sconfitta se ne andava, ora questo non mi interessa se lo ha detto intenzionalmente o no, è giusto che onori la sua parola a maggior ragione se vuole dimostrare ancora una volta di essere coerente!
il che non significa affatto uscire fuori dal movimento e la vita dello stesso ma semplicemente lasciare spazio solo e soltanto(in maggior parte) al lavoro dei parlamentari, a cui farei una statua per ciascuno, di modo che la gente non sentendo urlare e insultare un giorno si e l'altro pure non avrebbe proprio nulla da ridire! per quanto riguarda le europee, mi dispiace ma Nigel Farage e Grillo non hanno fatto alleanze, stanno solo parlando per vedere se si può o no quindi è inutile che vi scaldiate tanto...Grillo è tutto tranne che un deficiente per cui saprà valutare lui stesso se conviene al movimento o no! in caso sbagli è ovvio che la base dovrà farsi sentire

davide sulprizio, sulmona Commentatore certificato 29.05.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ci credo. Non è un'esclamazione tipo quella che faceva Aldo al cospetto del "suo calciatore preferito". No, io non ci credo proprio per niente. Qualcuno ha visto le immagini di Gazebo? Avete visto quanta gente c'era al comizio di Renzi e quanta ce n'era a quello del M5S? Ma davvero credete che il PD in quanto tale abbia preso il 41% dei voti? Io credo maggiormente ad un patto tra poteri fortissimi per impedire scientificamente al M5S di vincere, perchè queste elezioni NON sono pulite. Io non credo che di colpo, dalla sera alla mattina, siano diventati tutti di sinistra (e quella di Renzi NON è la sinistra), nè credo che siano stati voti di vera fiducia al PD, quelli pervenuti. Hanno votato contro il M5S le alleanze oscure, hanno probabilmente copiato dei "sistemi" per sovvertire il voto reale. Le folle immense ed il sostegno al M5S non possono essere spariti di colpo. Io non ci credo, per me hanno barato di brutta maniera. Lo hanno sempre fatto, lo faranno sempre. Hanno le possibilità, le connivenze, i metodi, le mani in pasta ovunque. La mafia non è più un cancro, il corpo estraneo sono diventati i cittadini. Qualcuno ha visto come si fa, in "Gomorra", a fare il gioco della scheda bianca? Ecco, io quello lo ritengo più che plausibile. Bisognerebbe convocare, in tutte le piazze d'Italia, tante riunioni di elettori del M5S. E contarci. Ecco, forse sarebbe l'unico modo per sapere in quanti hanno votato il M5S. Io a questi non credo. Questi sono tutti amici, invischiati tra loro, capaci di qualsiasi cosa pur di non sparire. Ed una percentuale come quella del PD è troppo grande per essere vera. Io non ci credo. Ma manco per niente.

Luisa Emme 29.05.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

M5S - PROP

ABOLIRE LA LEGGE FORNERO CHE innalza l'età PENSIO nabil a 67 anni

RIDUZIONE DELL'ETA'PENSIONABILE X GARANTIRE >POSSIBILITA' OCCUPAZIONALE indeterminatA XGIOVANI PRECARI E DISOCCUPATI

REINTRODURRE IL SOSTEGNO ECONOMICO PER I NON AUTOSUFFICIENTI,ANZIANI,INVALIDI VERI,TAGLIATO
DAI GOVERNI GOLPISTI MONTI-FORNERO-INTESASANPAOLO-LETTA-PD

REFERENDUM ON LINE SULL'€ E RECEPIRNE
L'ESITO COME LINEA M5S IN SEDE EUROPEA

UNIRSI A TUTTE LE FORZE EUROPEE CONTRARIE ALL'€, ALL'U.E. CHE HA MASSACRATO ED IMPOVERIRA'PROGRES
SIVAMENTE: PROLETARIATO, LAVORATORI DIPENDENTI, PENSIONATI, PRECARIZZANDO INDEFINITAMENTE TUTTI I CONTRATTI DI LAVORO SUBORDINATO(VEDI NUOVA LEGGE LAVORO PD)MA ANCHE CETO MEDIO, LAVORATORI AUTONOMI, ARTIGIANI,PICCOLE MEDIE IMPRESE, ESERCENTI, PROPRIETARI DI MODESTE ABITAZIONI

EQUITALIA:CONVERSIONE FUNZIONE IN RECUPERO CREDITI GIOCO D'AZZARDO,RIMBORSI ELETTORALI INDEBITI,
PENSIONI D'ORO, MEGAEVASORI, SEQUESTRI ALLA
CRIMINALITA'LEGALIZZITA

CONVERTIRE SPESE MILITARI F35, TAV, EXPO, GRANDI OPERE COSTOSE, INUTILI, DANNOSE ECONOMICAMENTE-ECOLOGICAMENTE IN SPESE PER SANITA' E SCUOLA PUBBLICA, RICOSTRUIRE LO STATO SOCIALE DIVORATO
DALLA CRIMINALITà LEGALIZZATA(CIOE' PRESTANOMI
POLITICANTI DI MAFIACAMORRANDRANGHETA)

ABOLIZIONE DI PROVINCE E REGIONI

STIPENDI DA LAVORO DIPENDENTE A TUTTI I POLITICANTI IMBOSCATI NELLA FILIERA MAFIOPOLITICA:
CONSIGLIERI, ASSESSORI, MINISTRI, SEGRETARI, SOTTO
SEGRETARI: € 1500 - 2000 MENSILI LORDI

OGNI ALTRO BENEFIT FRUIBILE ESCLUSIVAMENTE C/O
ENTI CONVENZIONATI O RIMBORSABILI MEDIANTE RENDICONTO ANNUALE CON SCONTRINI, FATTURE, PEZZE
GIUSTIFICATIVE PASSIBILI DI RISCONTRO INCROCIATO

PROMOZIONE ANCHE CON FINANZIAMENTO PUBBLICO DI
TUTTO IL GREEN A PARTIRE DAL SETTORE DEL
TRASPORTO PUBBLICO E PRIVATO, EDILIZIA, VIABILITà

ACQUA, SANITà, SCUOLA PUBBLICHE E GRATUITE CON
TIKET PROGRESSIVO PARAMETRATO E RAPPORTATO AL REALE REDDITO

ESTENDERE I DIRITTI CIVILI AGLI ANIMALI, FERMARE
CACCIA, ALLEVAMENTI LAGER

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe esci dalla politica attiva, fai il guardiano delle regole di chi gioca. Ma che fatica fa? è un attimo e si continua a crescere dal basso. Sperem.

luca arosio Commentatore certificato 29.05.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, ma semplicemente prendere atto che si è perso ,è cosi difficile????
certo che si sono fatti degli errori ,ma trovo discutibile il fatto che ogni scorreggia che passa per la testa in questi momenti debba essere condivisa sui vari social.
diamoci una calmata e guardiamo la luna e non il dito ,secondo me vale per tutti cittadini rappresentanti e cittadini attivisti.
la dignità non buttiamola alle ortiche ,dire abbiamo perso senza se e senza ma non è cosi difficile.

laura mazzola Commentatore certificato 29.05.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

"Nessuno può darti la libertà. Nessuno può darti l'uguaglianza o la giustizia o qualunque altra cosa. Se sei un uomo, le prendi e basta."
(Malcolm X)

marco t 29.05.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mio figlio, quasi maggiorenne, tornato dalla palestra e ascoltando al telegiornale gli osanna sulla vittoria di Renzi si domandava come avesse fatto a vincere visto che in palestra tutti stavano criticando il suddetto trionfo dispiacendosi per il risultato dei pentastellati!
Volendo escludere l'ipotesi di brogli(?) forse qualcuno si è già pentito di come ha usato quella benedetta matita in cabina elettorale o forse ha votato PD ma come ai tempi della DC si vergognano a dirlo

conti laura 29.05.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA CON TZE TZE.

Basta vi prego. Basta

Ale 69 Commentatore certificato 29.05.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S. E' solo una questione di tempo. Poi tutto cambierà e ai partiti e ai loro media asserviti non resterà che piangere."

******************************

Siccome s´era detto a chiare lettere fin dal

primo istante in questo spazio

che i partiti,

TUTTI,

se ne dovevano andare affanculo!

Allora,

e ľho detto,ridetto e stradetto proprio in questo spazio

e fin da tempi lontani e non sospetti,

mi verrebbe da ripetere per ľennesima volta,

proprio perché la maggiranza relativa tra i 18 e 29 anni

si informa prevalentemente in rete,

perché ci siamo andati a parlare coi Media?!

Dai giornali ai salottini televisivi?!

I media tradizionali oltre che asserviti ai partiti

ne sono la voce e soprattutto il "braccio armato",

visto che con quelli penetrano nelle menti molli

degli italiani peggio di proiettili!

Fanculo i partiti ma anche e definitivamente i loro

Media asserviti!

P.S.

Pure te Beppe peró!

Saluti

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 29.05.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe carissimo il mio augurio è che...si riesca ad aprire "la scatola di sardine" made in germania!
Dai che ce la facciamo!
Lo abbiamo fatto in Italia ce la faremo anche a Bruxelles!
Li sputtaniamo tutti!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E CARISSIMO BLOG. VOLEVO CHIEDERTI UN'INFORMAZIONE,ESSENDO IGNORANTE IN MATERIA,VOLEVO CHIEDERTI SE' E' POSSIBILE IN'AMBITO EUROPEO DENUNCIARE IL FATTO CHE I FINANZIAMENTI PUBBLICI ALL'EDITORIA , SONO AIUTI DI STATO ALLE IMPRESE PRIVATE,VISTO CHE L'EUROPA VIETA QUESTO TIPO DI FINANZIAMENTI.ANCHE PERCHE QUESTI EDITORI SONO GRANDI INPRENDITORI.DETTO QUESTO SE UN NEGOZIANTE O UN PICCOLO ARTIGIANO NON VENDE I SUOI PRODOTTI CHIUDE,E SE NON PAGHI C'E' EQUITALIA ALLA PORTA.PERHE',QUESTI SIGNORI EDITORI SE NON VENDONO I LORO PRODOTTI LI FINANZIAMO? NON E' QUESTA CONCORRENZA SLEALE?PERCHE IO COME CITTADINO VENGO VIOLENTATO NEL DARE SOLDI CON LE MIE TASSE A GIORNALI CHE MI SONO OSTILI NELL'INFORMAZIONE? NON E' QUESTA UN LIMITE AL LIBERO MERCATO? POSSIBILE CHE NON C'E' NESSUNO CHE VEDE SE CI SONO I PRESSUPOSTI LEGALI PER FARE FINIRE TUTTO QUESTO FACCIO UN'APPELLO HA TUTTI GLI ATTIVISTI E SIMPATIZZANTI SMETTIAMOLA DI DARE CREDITO AI GIORNALAI DI REGGIME.PENSO CHE LA LEZIONE L'ABBIAMO IMPARATA.QUESTI SONO AL SERVIZIO DEI LORO PADRONI CHE COME SCOPO HANNO SOLO QUELLO DI CREARE ZIZZANIE, VELENI, E STRATEGIE POLITICHE SUI LORO AVVERSARI CIOE' NOI.CON AFFETTO NICOLA

liuzzi.nicola 29.05.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E CASALEGGIO , COME OSATE SOLTANTO PARLARE DI ALLEANZE CON I FASCISTI INGLESI DOPO CHE CI AVETE ROTTO LE PALLE PER MESI CONTRO OGNI ALLEANZA. INVECE DI OFFENDERE SE AVRESTE FATTO ALLEANZE SU RIFORME IMPORTANTI CON RENZI OGGI L'ITALIA STAVA MEGLIO E VOI AVRESTE VINTO.
CREDO CHE AVETE DAVVERO PERSO LA TESTA , FORSE SIENTE AMBEDUE NEL CLIMATERIO....AVETE PERSO IL SENSO DELLA REALTA' E DELL'ETICA.IN EUROPA CI SI ALLEA CON TSIPRAS, I VERDI, IL PD SE SI VUOLE CAMIBIARE L'EUROPA., SBAGLIARE UNA VOLTA SI SCUSA MA DUE NO . SEGNI DI FOLLIA SONO APPARSI QUANDO GRILLO HA PARLATO DI VIVISEZIONARE DUDU, UNA BESTEMMIA CONTRO LA VIVISEZIONE IMPERDONABILE .SE ANDATE AVANTI COSI ALLE PROSSIME ELEZIONI SPARITE.
STEFANIA SARSINI
"I DIRITTI DEGLI ANIMALI"
www.liberacittadinanza.it
LE PROSSIME ELEZIONI SPARITE TUTTI .
STEFANIA SARSINI
"I DIRITTI DEGLI ANIMALI"


SE VOGLIAMO VERAMENTE VINCERE RIEMPIAMO IL BLOG CON QUESTI SLOGAN!! ALTRIMENTI SAREMO COSTRETTI SEMPRE A PERDERE!!!!

RAGAZZI!! SIGNORI E SIGNORE!!!! BASTA!!!!! MI SONO ROTTO ER KAZZO GLI ITALIANI SONO PECORE!!!!
E LE PECORE NON VANNO SU INTERNET MA GUARDANO LA TELEVISIONE INSIEME AL PECORAIO!!!!!!!!!!!!!!!!!

FOST 29.05.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

per favore, fate stare zitta quella demente della Lombardi, ne ha gia' fatti tanti di danni al movimento ed ha anche il coraggio di definirsi piu' brava... la feccia tra di noi

E' il momento di ricompattarsi e fare un po di sana autocritica... la scelta di incontrare Farange e' un pessimo inizio (l'uomo della City e del potere costituito, della CO2 per antonomasia, razzista etc)

... temo davvero che questo movimento, ultima spreranza per l'Italia stia implodendo sotto il peso di un padre padrone protetto dall'incompetenza di gente come lombardi che non sa riconoscere che qualche cosa va cambiato nei toni e nelle strategie

poveri noi!

Matteo Pellegrini 29.05.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiarissima l'ultima parte del punto 3 del Programma europeo del 5*...[O in Europa ci si sta insieme perché conviene a tutti, oppure è meglio uscirne.
Per il movimento cinque stelle, infatti, la locuzione nessuno verrà lasciato indietro vale per le esistenze di tutti, per ogni cittadino italiano, ma vale anche e soprattutto per tutti i popoli europei, perché questo è il Senso dell’Europa delle Comunità. Uniti si ma nel nome della condivisione, non per seguire gli interessi di gruppi oligarchici di finanziari.
Quindi alleanza di programmi e nient'altro!
Ma quanti trollini,gli stessi che sono nei media e in TV...alè...e giù merda!
Bastardi!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Credo ch cambiare comunicazione sia importante, ma anche che il movimento non è solo Grillo!! Sono dacordo con Sarti che Grillo per sondare il terreno in Europa debba sentire dalla rete le eventuali alleanze da stringere e che non può. visto anche lo scarso risultato ottenuto con il suo tipo di comunicazione, non tenere conto del pensiero dei suoi iscrtti|| Lui va a sondare ciò che la rete decide, altrimenti sono tutte frottole ciò che ci dice!!! DSe è vero che è un bravo educatore, deve pian piano solo vigilare, ma agire i suoi parlamentari e i suoi iscritti!! Sono molto arrabbiata e non sono daccordo sulla sua iniziativa precoce di sondare terreni in europa che sono convinta non siano le idee del movimento!! Deve stare moto attento!!Forza e coraggio parlamtari, dimostriamo di servire realmente i cittadini !!

carla gobbi 29.05.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

E' Passata la nottataccia ora guardiamo avanti, in fondo il 21 e passa per cento non è poco. Molti errori fatti, da Grillo in particolare, non vedere i bluff di Bersani e Renzi e smarcherarli poi sui fatti non a priori. L'ultima la comparsata da Vespa che ha fatto, secondo me, perdere molti voti in quanto non ha spiegarto i programmi ha parlato in generale. Sulla TAV non ha ribattuto come si deve, è' stato troppo vago, non ha spiegato alla gente che il famoso corridoio 5 Lisbona-Kiev non esiste, che anche l'Europa ha ridotto il progetto iniziale del 60% e che propone in primis l'utilizzo e lo sviluppo delle linee ferroviarie esistenti. Le espulsioni sono uno degli sbagli più clamorosi. Se si vota le proposte a maggiornaza non c'è bisogno di espellere nessuno se non sono d'accordo, vanno in minoranza se no hanno ragione.
Ora guardiamo avanti c'è molto da lavorare

enrico 29.05.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI!! SIGNORI E SIGNORE!!!! BASTA!!!!! MI SONO ROTTO ER KAZZO GLI ITALIANI SONO PECORE!!!!
E LE PECORE NON VANNO SU INTERNET MA GUARDANO LA TELEVISIONE INSIEME AL PECORAIO!!!!!!!!!!!!!!!!!

FOST 29.05.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno vuole sminuire il fatto che siamo la prima forza d'opposizione, ma mi sembra che una chiara autocritica non la si voglia fare. Tutte le volte che si parla della necessità di garbo, ironia, leggerezza si dice che i veri insulti sono quelli degli altri. Ma perchè scendere al loro livello? A me piacerebbe vedere un po' più di buone maniere e vera dialettica. Magari cominciando da noi stessi commentatori su questo blog.

anna a. Commentatore certificato 29.05.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Se apagaron los faroles
y se encendieron los grillos

Capitan Achab 29.05.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

"UN NEMICO DEL POPOLO"
di Enrik Ibsen

Ci narra la storia di un dottore che scopre che le terme pubbliche, fiore all'occhiello della cittadina e apportatrici di innumerevoli villeggianti, sono appestate da inquinanti scarichi montani di conciatura delle pelli. Subito il dottore vuole fare un pubblico appello per denunciare la cosa e far porre rimedio a questo problema, ma da una parte suo fratello, rappresentante dei potenti azionisti di maggioranza delle terme, e dall'altra i redattori di un giornale popolare che si schiera contro i potenti della città, tutti si oppongono alla pubblicazione della relazione del dottore, e gli impongono di tacere. Il dottore non riesce più a trovare nessuno che sia disposto a dargli ascolto, perché tutti sarebbero parte lesa nella questione.
Gli appelli al potere sono inutili, quelli alla coscienza popolare anche: sia vinti che vincitori sono una schiera di opportunisti, interessati solo alla reputazione e al denaro. È in questo scenario che il dottore compie l'unica scelta possibile per lui: se prima vuole abbandonare la città, ora i accorge che la risposta migliore a questa situazione è data dalla conoscenza: vuole quindi istruire i giovani, poveri o ricchi che siano, per aiutarli a comprendere meglio la realtà, e a renderli cittadini si una società più civile di quella attuale.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 29.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

La musica, sui media, continua sul fatto dell'incontro con Farage.
La 7 parla per conto degli eletti sul fatto che alcuni non sono d'accordo per principio sull'ascoltarsi.
Forse solo la rete non basta.
Quelli che hanno in mano TV e giorvali hanno buon gioco nel diffondere notizie, non dalla bocca degli interessati, ma solo dai commenti detti dai propri giornalisti.
Ma tanto prima o poi, con la crisi continua, saliranno sul nostro carro.
Gli otaliani storicamente vanno sempre in soccorso dei vincitori.

Nino 29.05.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

"GRILLINI" parlamentari...NON SCALPITATE !
State uniti e studiate nuove strategie. (in tv.)
I giornalisti (ad ogni alito di vento) traggono conseguenze disastrose per dividevi.
Non cascate nel tranello !
Chi vuol fare un nuovo m5s? Pizzarotti (dice la tv). Volete far fuori grillo?
Così gli avversari GONGOLERANNO?
Ma vi date una calamata. PER FAVORE?
Alle prossime elezioni (fra un anno)chi va a fare
la campagna elettorale.....pizzarotti?
State buoni e coesi...e non fate trapelare le vs/
diatribe! Come fa F.I. !
Magari mandate currò e la sati in tv. a rappresentarci, con un pò di visibilità si danno una calmata!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 29.05.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi alle scorse politiche ha usato il M5S per lanciare un segnale ai partiti tradizionali per poi tornare ai rispettivi ovili,ha fatto bene a non votarci e fara'bene a non votarci piu'...da che mondo e'mondo i babbi stanno con i babbi e i figli
( specie quelli di puttana ) stanno con i figli.

f.g-torino.

franco graziani 29.05.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO FARE UNA PRECISAZIONE
NON CONOSCO NULLA DEL LEADER INGLESE COL QUALE TU GRILLO VORRESTI STRINGERE UNA ALLEANZA, PERTANTO E' CHIARO CHE PRIMA BISOGNA QUADARE LA STORIA PERSONALE DI QUESTO LEADER
PER QUANTO RIGUARDA L'ECONOMISTA BERNARD CHE PONTIFICA ALLA GABBIA IO CREDO CHE BISOGNA ANDARCI MOLTO CAUTI PERCHE' DARE LA COLPA DI TUTTO ALLA MERCKEL E' FUODERVIANTE
UN ESEMPIO PER TUTTI: LO SANNO ANCHE I BAMBINI DI CINQUE ANNOI CHE LA DISTRUZIONE DELLA PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA DIPENDE DALLA GLOBALIZZAZIONE DEI MERCATI E DALLA INCOSCIENZA DEI NOSTRI POLITICI (SOPRATUTTO DI SINISTRA) DI NON AVER ADEGUATAMENTE PROTETTO I NOSTRI MERCATI E GLI IMPRENDITORI CON DAZI O ALTRE FORME DI PROTEZIONE E DI NON AVERE FERMATO BANCHE E EQUITALIA NELLA SISTEMATICA DISTRUZIONE DELLA NOSTRA ECONOMIA

mario bulgarelli 29.05.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.piovegovernoladro.info/2014/05/28/brogli-piddini-aggiungevano-schede-come-confetti/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.05.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

italiani!!!!

come chiamereste una persona che vi vuole togliere il diritto di scegliervi i rappresentanti in parlamento?

tosco?

:)

paoloest21 29.05.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Nella fase di autocritica post elettorale, faccio presente un fatto importante: la manifesta carenza di nuove facce del M5S nel sapere parlare di fronte ai media e in confronto con altri esponenti politici.
L'altra sera a Ballarò ho visto un esponente europeo dei 5 Stelle che faceva accapponare la pelle su come esprimeva i concetti e cercava di tener testa al conduttore. Se questa è l'immagine che gira, siamo spacciati.Ora non pretendo che sia tutti come Di Battista, la Taverna o Di Maio ma una selezione su chi ci mandate a rappresntare mi sembra doverosa, prima che ci prendino tutti per scemi!!!!!Senza offesa a nessuno, chi si candida oltre la laurea deve sapere esprimersi e comportarsi almeno a sufficienza....e a volte non è questione di laurea!!!!!!!!!!!!!

ciro r., Staranzano Commentatore certificato 29.05.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi mi spiace molto dirvelo ma sta campagna contro Grillo dove gli si dice di abbassare i toni e veramente squallida e poco realista.
I veri insulti sono quelli esternati da altri:
Un condannato che fa leggi costituzionali Questo è un insulto
Il 15% di disoccupati e il 40% di giovani senza lavoro Questo è un insulto.
Gli esodati abbandonati a se stessi con le loro famiglie Questo è un insulto.
Persone che si suicidano ogni giorno ora mai nella indifferenza più assoluta Questo è un insulto.
L'ulteriore preconizzazione del lavoro Questo è un insulto.
Il condono di 98 miliardi delle Slot Questo è un insulto.
E ne potrei elencare ancora un centinaio ma;
Il più grande insulto che da anni ricevo è l'indifferenza delle persone davanti a queste cose.
Quando la cultura di questo popolo capirà che i veri insulti sono quelli sopraindicati,non si spaventerà più di una persona che in piazza urla per richiamare il popolo alla realtà e per riprendersi un minimo di dignità cosa assai sconosciuta a questo popolo.

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 29.05.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo ha detto che "se ne sarebbe andato" se non avesse vinto, per COERENZA, se ne deve andare.

Matteo G., Milano Commentatore certificato 29.05.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di la dei probabili brogli ,se facciamo un esame attento del perchè non abbiamo vinto , non abbiamo convinto ! L'irruenza di Grillo ci ha portato molti voti ma , al tempo stesso ne ha bloccato altri, quelli che amano la tranquillità e non le contrapposizioni violente anche se solo verbali . Al contempo un Renzi misurato e pacioso ha fatto scordare che è il rappresentante di un partito di veri impresentabili , a dir poco .I veri big sono rimasti ben nascosti , tutta la banda dei capintesta si è tenuta nell'ombra , perchè ? Sicuramente se la gente del PD li avesse visti sui teleschermi avrebbe votato in massa per noi , e loro lo sapevano ! Il popolo si sa è bue , dimentica in fretta e si fa affascinare dagli affascinatori , da chi promette con la convinzione del grande oratore , con la determinazione di chi sa cosa fare . Tante promesse , troppe ! L'augurio che possa mantenerle è sincero ma poco convinto , troppe volte abbiamo assistito a proclami e intendimenti vari e quasi mai realizzati , faremo questo , faremo quello e non si fa niente tranne dare soldi alle banche e alle società del gioco d'azzardo . Intanto cosa fanno i grandi capi nascosti nell'ombra ? Assisteranno tranquilli alla trasformazione del PD in una nuova democrazia cristiana senza reagire ? Non credo , troppi sono gli interessi che li avviluppano e li collegano all'alta finanza interna ed estera , troppe strategie e trappole hanno architettato e disseminato per poter uscire dal palcoscenico della politica e del potere fine a se stesso con eleganza e discrezione . No , combatteranno fino all'ultimo per continuare a tenere le redini del Paese che hanno distrutto con la loro incapacità di capire che la politica non significa solo comandare e arraffare , ma anche amministrare con un minimo di attenzione per il popolo , come fa anche l'ultimo allevatore di polli ! Noi andiamo avanti sperando che Renzi possa aggiustare il Paese , ma pronti nel caso del suo fallimen

vincenzo di giorgio 29.05.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

L'unico grande problema-difetto di Grillo è quello di essere 30 anni avanti. questa è la verità. neanche i suoi collaboratori più stretti o i nostri deputati e senatori lo capiscono.

Bruno P., napoli - caserta Commentatore certificato 29.05.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

27/05/2014
Fra il pubblico di “Amici” spunta la moglie di Renzi

http://www.lastampa.it/rw/Pub/p3/2014/05/27/Spettacoli/Foto/LASTAMPAWEB_20140527223433878-814.jpg?1401265954

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.05.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.saveriotommasi.it/blog/articolo.php?id=975

Ecco chi è Nigel Farage


29 maggio 2014

Io racconto quello che vedo perché sono libero. E dico, con assoluta moderazione, che Nigel Farage è un'espressione schifosa dell'estrema destra europea. Il fatto che poi si dichiari contro l'Europa finanziaria, oltre ad essere un'espressione che di per sé significa più o meno supercalifragilistichespiralitoso (cioè niente), è proprio una barzelletta che non fa ridere, detta da lui che di lavoro faceva il broker finanziario londinese.
E ovviamente l'avrei fatto notare anche se con Farage avessero provato a stringerci un'alleanza Renzi o Tsipras o il Papa.
Di seguito alcue (orribili) dichiarazioni di Farage e di esponenti del partito che lui rappresenta. Perché non basta essere contrari al Fiscal compact per non essere degli stronzi medievali:

"Le donne valgono meno, è giusto guadagnino meno, vanno in maternità" Nigel Farage, capo di UKIP[1]
"Tra omosessualità e pedofilia ci sono tali legami che non basta un'enciclopedia", Julia Gasper di UKIP[2]
"Dacché riconosciuto il matrimonio gay, UK è colpita da alluvioni", David Silvester, dirigente di UK

mario graziani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 13:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO MI PIACI SEMPRE DI PIU', MA LE DUE ANIME DEL TUO PARTITO - UNA DI DESTRA E UNA DI SINISTRA- ANCORA NON TROVANO UN ACCORDO SEMPRE PER LO STESSO MOTIVO: L'ANIMA DI SINISTRA NON RAGIONA E' PURTROPPO INTOSSICATA DA IDEOLOGISMI!ANCORA APPOSIZIONI SULLA FACCENDA DI UNA TUA POSSIBILE ALLEANZA CON IL LEADER INGLESE ANTIEUROPA; DEVI PARLARE CHIARO A QUESTA GENTE(ALLA FRANGIA DI SINISTRA) DEVI ISTRUIRLI, FAR CAPIRE LORO CHE NON HANNO LA VERITA' IN MANO, OPPURE DEVI TAGLIARE IL RAMO PRIMA CHE ROVINI TUTTA LA PIANTA!
COMUNQUE SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON TE SU TUTTO QUELLO CHE FAI!UNICO PROBLEMA, APPUNTO, UNA SCELTA PIU' OCULATA SULLE PERSONE CHE FAI ELEGGERE

mario bulgarelli 29.05.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente d'accordo con chi asserisce che se non si è raggiunto l'obbiettivo qualcosa non è andato x il verso giusto. Premetto che io adoro Grillo già da tantissimi anni, da prima ancora che creasse il blog. Ma obbiettivamente il suo è un linguaggio difficile da accettare da persone (tipo mio padre che ha la bellezza di 93 anni) che sono abituate a toni più moderati, a un lessico meno volgare, insomma a cui non piacciono le urla e le parolacce. Ciò che dice Grillo è sacrosanto e non si sfugge, ma dovrebbe sforzarsi di fare meno "casino" nei suoi comizi e parlare in toni più tranquilli x cercare di arrivare al cuore e alla mente di tutte quelle persone prevenute, non dai politici, ma da una cultura che ormai è radicata in loro. E in ultima analisi, non credo si possa governare da soli. Lo so che fare accordi con certi politicanti è mostruoso, ma se la strada è quella e non c'è alternativa, pazienza. Come si dice? Troviamoci a metà strada!!!

Anna Marasso 29.05.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

io mi fido del vostro impegno,fate quello che vedete meglio continuate cosi perche la strada giusta e sempre quella piu difficile,chi vota e si convince di questo movimento non cambia mai,quelli che hanno cambiato sono quelli che credono nella fantascienza e che in un anno mettiamo aposto il mondo,sono loro il problema dell italia,cervelli vuoti riempita da tv...m5s.

samer g., padova Commentatore certificato 29.05.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento

VIVA FARAGE ABBASSO TSIPRAS CURRO E TUTTO IL FALSO SINISTRUME ALLAVENDOLA CHE RIDE DEI MORTI DI TUMORE A TARANTO!LORO SONO XENOFOBI NON FARAGE! VivaFARAGE ABBASSO CURRO E SARTI

Davide Marini 29.05.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'URLO DI MUNCH
Dal solito noioso filonorvegese

Spesso, confondiamo, il vero significato di questa opera.
Munch, pittore norvegese, soffriva come molti italiani di ansia e attacchi di panico.
Era in effetti considerato il pittore dell' ANGOSCIA.
L'urlo di Munch quindi non è un urlo denuncia o protesta, ma bensì un urlo di paura, ansia, terrore.
E' un urlo verso l'IO, non verso il TU.
Credo che sia stata questa angoscia che
ha pervaso l'animo fragile dell'elettore
nella cabina elettorale.
E' molto probalile, che l'elettore avesse (visto anche tutti i sondaggi) un indirizzamento diverso dal voto poi dato.
Questa PAURA ha condizionato parte dell'elettorato.L'ha "bloccato".
PAURA trasmessa all'elettore, anche da Renzi e Berlusconi attraverso i loro comizi. (Hitler, rabbia e speranza etc.)
Nell' opinione pubblica quindi si è voluto creare la convinzione che GRILLO fosse UN NEMICO DEL POPOLO. Si è voluto creare un clima di TERRORE psicologico.
Anche attraverso i mezzi di (non)informazione( Per inciso, nella classifica della libertà di stampa,
l'Italia occupa il 76° posto, la Norvegia il primo.)
Io credo invece che l'URLO di GRILLO, a differenza di quello di Munch, sia proprio un GRIDO di denuncia e di protesta.
Ma anche un URLO di proposta e di speranza.
Un URLO indirizzato contro le ingiustizie sociali che condizionano il nostro paese.
Un URLO che va OLTRE, verso un vero cambiamento sociale, politico, economico dell Italia.
Ed io,non amo chi URLA !

PS: A differenza di GRILLO e CASALEGGIO non ho preso il MALOX,
ma stò distribuendo gratuitamente ANSIOLITICI. ;-)

PS: Un invito a leggere "UN NEMICO DEL POPOLO"
Enrik Ibsen ("casualmente" norvegese)

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 29.05.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

anche tu brutto figlio nostro devi essere proprio abelinato a dare sovvenzione a terremotati potevi vedere altrimenti poi avresti ricevuto molti piu' voti poi fatti pure delle seghe mentali se andare in europa e proporti con gli euroscettici per paura di scontentare qualcuno e perdere voti tanto il ringraziamento lo hai avuto e sara' sempre quello come a mirandola questa e' l'italia lo ha molto detto bene dario fo il margine che abbiamo o meglo che hai e'stretto e' stretto anzi strettissimo questi danno 80 euro a chi non necessita più di tanto risolvono la crisi Electrolu