Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Promesse da marinaio

  • 72


fondo_microcredito.jpg

Tutti si riempiono la bocca con promesse di "aiuti alle pmi". Solo Il M5S ha fatto creare un fondo di garanzia per le PMI finanziato con le eccedenze dello stipendio di parlamentari che hanno già versato 5,5 milioni di euro.

"Nei primi centoventicinque giorni di questa legislatura, sono state sei le proposte presentate dai gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle alla Camera e al Senato. Accolte formalmente nelle specifiche commissioni, nessuna di esse è mai arrivata neppure alla discussione in aula. Tutte quante sono state insabbiate e bocciate. Nel frattempo, veniva varato il governo Letta-Saccomanni che provvide immediatamente, come primo atto, ad annullare il decreto di Mario Monti a favore delle imprese, proponendo - in nome della spending review - 20 miliardi subito e 20 miliardi alla fine di settembre. I 20 miliardi subito, dopo enfatiche sottolineature della stampa, sono stati aboliti con successivo decreto aggiuntivo; la data del settembre 2013 è stata spostata al dicembre del 2013 e, infine, a gennaio del 2014 sono stati messi a disposizione 22 miliardi di euro di cui, al 7 aprile 2014, non è stato erogato neppure un euro. Una volta eletto, Enrico Letta ha varato la legge presentata come abolizione immediata del finanziamento dei partiti che in realtà avverrà solo nel 2017. Infatti tutti i partiti verticali hanno incassato la loro quota, mentre il MoVimento 5 Stelle è stata l’unica organizzazione politica a restituire i soldi allo Stato.
Intanto la disoccupazione cresceva, le aziende chiudevano, le banche aumentavano la propria massa debitoria, segnando nel settembre del 2013 la cifra di ben 300 miliardi di euro immessi in bilancio sotto la voce "crediti non esigibili".
Il sistema dei partiti verticali ha lanciato una campagna di diffusione di menzogne per impedire che alla cittadinanza venisse riferito lo stato delle cose. Il governo Letta-Saccomanni ha investito il proprio tempo, la propria energia e le proprie risorse con l’unico fine di mantenere intatto l’equilibrio politico-finanziario del sistema, permettendo anche l’elargizione di miliardi di euro dei contribuenti alle banche." Sergio di Cori Modigliani, tratto dal libro Vinciamo Noi

vinciamo_noiico.jpg
*Dal libro #VinciamoNoi di Sergio Di Cori Modigliani (edito da Chiarelettere e in versione ebook da Adagio), con l'introduzione di Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo

28 Mag 2014, 13:47 | Scrivi | Commenti (72) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 72


Tags: Letta, Monti, pmi, Segio di Cori Modigliani, vinciamo noi

Commenti

 

è vero che i soldi del movimento adesso vanno a finire nelle tasche di chi ha votato PD ma sono soldi degli eletti che quindi decidono cosa farne, non sta a noi criticare quello che è comunque un nobile gesto... poi se gli italioti sputano sul piatto dove mangiano, beh.. c'è poco da fare.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.05.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere di piú relativamente al fondo accumulato per sostenere il credito alle piccole imprese. Qualcuno mi sa dire qualcosa in merito? Come si accede e da chi é gestito x esempio.

eva bon 29.05.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi mi sono iscritto al blog ! diciamo che la democrazia diretta me l'immaginavo impaginata meglio

Aristide S. Commentatore certificato 29.05.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

a noi partite iva hanno aumentato i contribeti di circa 260 euro l'anno la tares magicamente aumentata di 270 euro !!!! Si sono stanziati 350 milioni di euro per i vitalizi dei consiglieri quasi 200 ...siamo 375.000 trentini, a testa 94 euro!!! anche i neonati !!!dopo 5 anni di stipendi sopra i 200.000 euro !!!fino a 296.ooo i primi 10 ...,poi sembra che si riducano del 20 % .forse!!! tanti hanno fatto ricorso, la settimana scorsa su l' Adige c'era scritto : bloccati lavori per 190 milioni non ci sono i soldi !!!!pero' per spartirseli tra di loro ci sono eccome!!! solo dopo 5 anni di permanenza in consiglio comunale !!!...i politici ci prendono da esempio perche' abbiamo il record assoluto di politici, e di spese per i politici: da scrivere sul guiness dei prima ti !!!!!!!!!!!mi vergogno di essere trentino !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giorgio dossi 29.05.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Lego molti commenti su cosa fare dei soldi raccolti dal movimento; ce chi dice che non vale la pena dare dei soldi alle piccole imprese ne tagliarsi lo stipendio ne ritornare i rimborsi elettorali, già che alla fine nessuno riconosce questi fatti ed i voti vanno a gli altri.
Non sono d'accordo con queste affermazioni, già che il 21% dei voti non li chiamerei niente e dopo il bene che fa il movimento no deve essere a cambio di qualcosa; si incominciamo a ragionare che aiuto a qualcuno a cambio del voto, non saremo diversi a gli altri.
Il movimento deve avere a cuore il destino di tutti gli italiani, non solo di quelli che danno il voto, ma anche di chi vota contro.
certo che da incazzati adesso diciamo un mucchio di cazzate, ma passera.


clarec1 29.05.14 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 28.05.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Deputate e deputati, senatrici e senatori del Movimento, fra le tante, avete fatto una cosa UNICA che nessun'altro partito politico avrebbe mai osato fare: vi siete ridotti (di molto) lo stipendio e rinunciato ai rimborsi elettorali. Andate a dirlo in televisione! Andate a dire agli italiani quali sono le proposte concrete del movimento!

Marco Palamara 28.05.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrà spiegare cosa c'entra l'UKIP con il M5S e di quali "affinità politiche" si sta parlando per formare un gruppo parlamentare.
a)Il punto 3 del programma prevede un'alleanza tra paesi mediterranei. Ora non mi pare proprio che l'UKIP rappresenti un paese del mediterraneo...
b)Adozione degli Eurobond: mi pare proprio che la Gran Bretagna e il suo UKIP non abbiano nessuno interesse agli eurobonds anche perché non sono nell'Euro.
c) Referendum per la permanenza nell'Euro proporlo con l'UKIP é un controsenso, la Gran Bretagna é fuori dall'Euro quindi non ha un problema di permanenza e l'UKIP vorrebbe andare anche oltre uscendo dall'UE
d) Fiscal compact: cosa frega all'UKIP, visto che la Gran Bretagna non l'ha mai firmato.
e) Immigrazione: mi pare che l'UKIP sia lontano dall'orientamento espresso in rete dal M5S
Insomma le affinità chi le vede é bravo...ma bisognerebbe almeno evitare di apparire sprovveduti.

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Il finanziamento ai partiti doveva essere già tolto dal 1993 - referundum popolare per abolizione - lo hanno poi rimesso come rimborso elettorale - tutto questo è stata una truffa ai danni dei cittadini che avevano votato per l'abolizione (90,3% dei votanti)

Miriam Acquaviva 28.05.14 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma dico io, questo fondo da chi è accessibile? Chi riceve questi sokdi? Grillo questi soldi doveva metterli sul mio conto, che sicuramente è piu sicuro di dove li hanno messi..il problema sono le banche che fanno credito solo a chi conviene e a chi ha garanzie, provate a chiedere aiuto al fondo mjcrocredito avendi una azienda in crisi e cin debiti. Insomma i soldi vanno a quelki che grillo dice di combattere.


UNA SCUOLA DI FORMAZIONE AMMINISTRATIVA.
io avrei una proposta per utilizzare i soldi raccolti dagli stipendi dei parlamentari 5 stelle: sono sempre più convinto, vista l'ignoranza di molta gente ke si candida a governare per il M5S, di mettere in piedi una scuola di formazione amministrativa ke insegni leggi, normative e insegni il problem solving ed aiuti tutti gli amministratoti 5 stelle a fare sistema anke andando all'estero per imparare le tecnike di altri paesi europei...perkè noi siamo in Europa!

vito p., gagliano del capo Commentatore certificato 28.05.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che ha fatto, che fa e che farà il grande grillo è lodevole perchè vuole scardinare l'gnoranza dei due partiti PD e PDL: e per ignoranza intendo che i politici non si intendono di politica, sanno solo alzare la mano per votare e riscuotere ogni mese lo stipendio da parlamentari. Invece grillo parla alla cittadinanza, spiega i problemi e, come risolverli: peccato che la maggioranza non sa scrivere e/o leggere sa solo me3ttere una croce e votare a occhi chiusi senza un minimo di critica. Alla ignoranza dei partiti si somma quella dei giornali e delle tv che leggono solo le cose, oltretutto leggono male, in modo che il cittadino non capisce e se ne va arrabbiato senza parole e quidi con una ignoranza a crescre esponezialmente. Sono convinto che l'ignoranza porterà al lastrico il paese; solo l'm5s è in grado di parlare alla gente.in quanto ha un programma, e un linguaggio semplice che tutti possono capire. Ci vuole solo tempo per maturare e alla fine trionferà perchè le loro non sono chiacchere, ma proposte risolutive che senzaltro risolvono nella maniera più semplice le esigenze del cittadino . Non mi voglio dilungre vi prego di mettrVi in contatto con il blog di peppe perchè sono delle lezioni di vita che nemmeno l'università è in grado di svolgere. I meetup locali devono studiare dalla rete il contenuto del discorso di beppe e farne tesoro perchè se togliete le idiosincrasie e un po di arrivismo spicciolo ce la faremo a governare questo splendido paese ricco di cultura vecchia e nuova ha lo scopo di ingentilire gli animi dei lettori

franco dimasi, anzio Commentatore certificato 28.05.14 21:40| 
 |
Rispondi al commento

bravi ragazzi state facendo moltissimo al contrario di ciò che dicono i media. Continuate a dare soldi alle PMI perchè ne hanno davvero bisogno (la mia famiglia ha una piccola impresa e non vi dico i salti mortali che dobbiamo fare per andare avanti).
Comunque dato che i media dicono che non fate niente, potreste investire tutti quei soldi, non solo nella PMI, ma potreste anche iniziare a realizzare il vostro programma per esempio investendo su ENERGIA, SALUTE E ISTRUZIONE ma anche per iniziare a portare il WI-FI libero nel paese senza dover più pagare decine di euro al mese alle compagnie telefoniche.
Poi vorrei aggiungere una nota molto importante.
BISOGNA CONTINUARE A CONVINCERE GLI ITALIANI A CAMBIARE, NON DOVETE FARLO SOLO SCREDITANDO I PARTITI E I LEADER OPPOSTI, MA DOVETE FARLO ANCHE DICENDO CIò CHE GIà AVETE FATTO E CHE FARETE, ANDATE IN TELEVISIONE, HO SENTITO PARLARE ALCUNI DI VOI E IN TV POTREBBERO CAVARSELA BENISSIMO (DI MAIO, DI BATTISTA SU TUTTI). QUINDI RAGAZZI DEL PARLAMENTO, MA ANCHE BEPPE, ANDATE IN TELEVISIONE, SOLO COSI L'ITALIA POTRà CAPIRE CHI SIETE DAVVERO PERCHè DAI 50 ANNI IN SU L'ITALIANO NON è CAPACE DI USARE INTERNET E CREDE A CIò CHE DICONO I MEDIA, QUINDI FATEVI SENTIRE.

Andrea S., URBINO Commentatore certificato 28.05.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Io sono d'accordo con molti commentatori che chiedono che i soldi che ci spettano, debbano servire per finanziare progetti a marchio 5***** ,tipo costruzione di un centro di ricerca per malattie, in modo da dare la possibilità a tanti ragazzi che sono andati all 'estero di poter essere di aiuto ai loro cittadini e soprattutto non lasciare questo compito alle lobbies, che fanno solo i loro interessi. Se i soldi non dovessero bastare, penso che tutti noi del movimento potremmo contribuire con una piccola donazione mensile (anche di 1 euro) e quindi sarebbero 5 milioni di euro al mese, invece di darli non si sa a chi e quindi non si sa che fine facciano, perché ti chiedono un contributo, ma non fanno mai vedere cosa hanno realizzato con i tuoi soldi.

alfonsina p. Commentatore certificato 28.05.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non inviare una informativa alle piccole e medie imprese per spiegare loro che solo il M5S ha fatto creare un fondo di garanzia per le PMI finanziato con le eccedenze dello stipendio di parlamentari che hanno già versato 5,5 milioni di euro.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 28.05.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è il portavoce nazionale...quindi è giusto che sia andato a Bruxelles..al parlamento europeo siamo costretti ad allearci...non c'è seghe...oggi ha inocontrato nigel Farage dell'UKIP inglese...poi la base deciderà con chi allearci e con quale programma...se non faremo così bonanotte...dobbiamo fermare la madre di tutti gli "inciuci" e cioè contrapporsi all'alleanza PPE E PSE...che sarebbe la ns rovina..il colpo di grazia per la ns libertà...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 28.05.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Ai parlamentari del M5S, NON LASCIATE NESSUN SOLDO A NESSUNO. non vale la pena, gli Italiani non meritano nulla. Siamo i peggiori del mondo. 3 ITALIANI SU 4 sono peggio di Scilipot.. PENSANO AI CAZZI SUOI E COME FOTTERE IL PROSSIMO. Ciao.

carmelo recupero 28.05.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a criticare Grillo però non ce n'è uno/a che faccia qualcosa di originale, al massimo ci si appiccica alla lista tsipras, come quei gruppi italiani degli anni sessanta che al massimo copiavano le canzoni dei beatles e ci appiccicavano le parole in italiano. siamo un paese di imitatrici e imitatori, ce ne fosse uno che abbia un'idea originale, e quando raramente ce l'abbiamo facciamo di tutto per distruggerlo dall' invidia.

marzio 28.05.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Le proposte presentate dal M5S non arrivano a conoscenza degli elettori perchè l'Italia anziana, come riconosciuto anche da Beppe, non va sul suo blog. Andare in televisione, utilizzandola come il più potente dei mass media, l'unico che raggiunge tutti. Da qui l'idea che il M5S voglia solo distruggere ma sia vuoto di programmi. E questo è il grandissimo errore politico. E poi basta con la tracotanza. Appena presa una batosta che ha fatto saltare tutto l'apparato dentario, non si può essere già lì con la presuntuosa affermazione che E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO E POI TUTTO CAMBIERA'. E questo è il grandissimo errore umano.

Milena Moriconi 28.05.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai fatto molti errori, ultimamente. Ho votato il M5S e non mancherò la prossima volta ma lascia fare ai tuoi ragazzi. Invece di venire in piazza gratis verrò a teatro, pagando. Te lo giuro.
E prima gli ebrei poi il nazismo poi la vivisezione, e per finire i processo sommari.
Poi a giustifica te la prendi con i pensionati. Sono persone, non una categoria, milioni e forse sono quelli che tengono in piedi la baracca. Non hai il diritto di giocarti la mia fiducia. Chi ti ha detto di andare a Bruxelles? Manda qualche ELETTO a Bruxelles e stai un po' a casa con i tuoi. Adriano.

adriano aimar 28.05.14 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Continuano ad insinuare (tutti i piddini) che il FINANZIAMENTO non c'è più! E i cittadini (creduloni) votano pd, per via degli 80 euro!
Che riferiti al 40% dei voti è uguale a 10 milioni di voti.. (il doppio) 5 mil. del m5s senza compravendite !

pier p., acqui terme Commentatore certificato 28.05.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

I soldi del movimento bisogna spenderli per il movimento.
Come si sta facendo adesso vanno a finire nelle tasche di chi ha votato PD

emanuele b., montepulciano Commentatore certificato 28.05.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

oltre il danno pure la beffa se penso che anche chi ha votato pd può accederevi.
gia ma noi siamo babbo natale per tutti.

sandro t. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene così,ottima iniziativa questa del microcredito!Purtroppo una buona fetta degli italiani non bada ad intersse pubblico ( che poi sarebbe di tutti ) ma preferisce i vantaggi strettamente personali come gli 80€ direttamente nel portafoglio e le false illusioni di posti di lavoro etc. etc. che i candidati del pd hanno 'distribuito' casa per casa (secondo me' saranno arrivatoi a milioni di promesse e favori vari) a differenza dei candidati m5s che hanno portato avantonestamente la loro campagna.Il movimento non ha sbagliato nulla secondo me'.....bisogna cambiare la mentali ta' ed il modo di votare di molti italiani facendogli capire che benessere comune significa anche individuale.Avanti così Beppe il tempo è il miglior giudice e ti darà ragione...

Michele Tronca 28.05.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo con i precedenti post teniamoci i soldi per i nostri fantastici parlamentari e per il movimento, per una TV

Victor ., Udine Commentatore certificato 28.05.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

2° Contributo pragmatico matilda.collettivo@gmail.com
Te la do io la sconfitta
Se noi adesso cambiamo ottica nell'arco di poco tempo potremmo dire che queste elezioni sono state il trionfo che (non) ci aspettavamo. Sembra un paradosso ma questo è per il M5S un momento ricco di opportunità, più ancora di quando le nostre energie erano tutte protese a cercare di vincere. Per il momento non possiamo governare? Bene, però abbiamo una grande forza: siamo il secondo partito italiano, l'unico di opposizione con più di 150 parlamentari fra parlamento italiano e europeo e quasi sei milioni di elettori. Allora invece di dare ad altri il denaro dello Stato del finanziamento pubblico che noi rifiutiamo e quello dello stipendio decurtato dei nostri parlamentari, utilizziamolo per iniziative targate M5S che restino e incidano nel tempo sul cambiamento culturale necessario, anche per consentire che un giorno possa governare una forza politica sana com'è oggi la nostra.
Apriamo fabbriche autogestite targate M5S di quanto sia necessario nell'ambito delle energie rinnovabili e del riciclaggio, per esempio.
Organizziamo l'unico festival del cinema italiano VERAMENTE indipendente -e perciò non lo chiameremo “indipendente” parola ormai usata per occultare il suo essere proprio il contrario (come la parola “sinistra” d'altronde) ovvero inglobato al sistema.
Mettiamo su una casa editrice del XXI secolo, dove pubblicare e ripubblicare tutti i pensatori liberi e dare spazio a elaborazioni sulla democrazia che vogliamo costruire; con una collana per ragazzi fuori dai desueti schemi di tante fiabe e racconti letteralmente diseducativi, o meglio educativi al sistema inquinato a cui si vuole assuefare anche le nuove generazioni.
Diamo cultura gratis agli italiani. Offriamo dopo scuola in cui ci si diverte imparando le scienze e l'arte. Organizziamo campi estivi per bambini dove di giorno giocando si insegna la natura e la sera guardando le stelle l'astronomia...

collettivo matilda Commentatore certificato 28.05.14 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando andate in TV andate con il video della frase di Beppe tagliata su Hitler e Dudu. Dobbiamo attaccare su questo!!!

Victor ., Udine Commentatore certificato 28.05.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

ALL'ITALIA FA SCHIFO LA VIRTU'.PERCHE'AMANDOLA VANNO CONTRO LA MAFIA.VANNO CONTRO LA GRANDE BELLEZZA.SONO SUCCUBI DI UNA CULTURA DI MORTE E MERDA.

al aveto, pavia Commentatore certificato 28.05.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Signori ma avete visto nelle TV la malafede nel copia incolla della famosa frase di Beppe su Hitler????? Tra l altro detta in riferimento alle accuse di fascismo., nazismo..... agli agguati a Di Battista della Bignardi sul padre fascista. Oggi la Meloni ha detto che Grillo è comunista. Il problema è che controllano le TV!!!!!! Qualsiasi cosa verrà manipolata. E alcuni di noi a dire che abbiamo sbagliato comunicazione!!!!!!!!!!! Bisogna attaccare questa informazione se no non ci sono speranze.

Victor ., Udine Commentatore certificato 28.05.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma lasciate perdere. I nostri ragazzi se lo meritano tutto. Loro fanno sacrifici e il popolo vota P.D. ma per favore. Semmai, se davvero n giorno vinceremo abbasseremo gli stipendi dei parlamentari. Fin ad allora permettete a quei ragazzi di prendere il loro giusto dovuto

nicola c., Chisinau (Moldova) Commentatore certificato 28.05.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza, riprendiamo il lavoro, e scrolliamoci di dosso, la delusione per un risultato che tutti gli altri partiti d'Italia vorrebbero avere. Alcuni festeggiano il 4% e noi ci stiamo comportando come se fossimo stati buttati fuori dal parlamento. Abbiamo sognato ed è stato BELLISSIMO, ora che ci hanno svegliato, NON LI FAREMO DORMIRE...avanti con la determinazione che ci ha distinti in questi anni. E per quanto riguarda la comunicazione, sono sempre i fatti a parlare; gran parte dei cittadini Italiani, sono ancora manipolabili perché in parlamento, ci siamo solo da un anno, ma quando avremo messo nel paniere un numero abbondante di riforme e fatti da sbattere in faccia alle istituzioni ed all'informazione (anche se di regime) non potranno più ignorarci o manipolare la realtà...perché, come dice qualcuno, i fatti, sono fatti, non pugnette. FORZA E CORAGGIO, sarà lunga, ma più breve del previsto. Per il momento, GRAZIE ai parlamentari, senatori, consiglieri, che mantengono la parola data; e grazie a Beppe, Casaleggio ed a tutti gli attivisti che hanno dato anima e cuore per questa campagna elettorale. Non è successo adesso, ma io ci credo ancora. Un abbraccio al MOVIMENTO 5 STELLE che, a 42 anni, mi ha fatto ancora sognare. VINCIAMO NOI.

Massimiliano L., Seveso Commentatore certificato 28.05.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo dei bravi video maker...montiamo dei filmati dove facciano vedere quello che hanno raccontato di noi e quello che è la realtà dove sipeghiamo i nostri progetti e tutto quanto. Lo mettiamo in rete lo scarichiamo mettiamo su dvd e distribuiamo casa per casa....o facciamo una colletta lo facciamo fare bello con la copertina e tutto da Casaleggio e lo spediamo casa per casa.
i volantini non li legge nessuno....carta e soldi sprecati....altrimenti per fare arrivare il messaggil a tutti bisogna andare dalla D'urso e a me non va giù!!!!!!

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da diverso tempo che dico: tenetevi i soldi del finanziamento pubblico ai partiti, ritirate i soldi dal fondo di garanzia per le PMI, non dimezzatevi lo stipendio, perchè l'italiano NON capisce che una "persona possa fare del bene a titolo gratuito", lo ha ripetuto centinaia di volto Beppe nei suoi comizi. Il risultato lo abbiamo visto il 25 maggio. La persona cosciente avrebbe votato il M5S solo per il fatto che ha rinunciato a 42 milioni di euro di riborsi e ridotto lo stipendio. Vedete non serve a nulla, siamo alla deriva, non vediamo oltre il nostro naso.

Giancarlo Osti Commentatore certificato 28.05.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che sia chiaro a questo punto BASTA SOLDI ai terremotati alle PMI e altro, i soldi vanno per la creazione di un canale televisivo e di un giornale. Altrimenti come è successo in Emilia x il terremoto noi portiamo soldi e gli atri prendono i voti, lo stesso gli artigiani e piccoli imprenditori del nord-est dove hanno votato in massa PD. Adesso vadano a chiederli a Renzi & C. i soldi. Questi servono x noi, solo x i nostri iscritti certificati e che abbiano veramente bisogno di aiuto. Facciamo un referendum in rete dove devono andare questi soldi!

Daniele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta! Hanno scelto i loro carnefici e ognuno ha quel che si merita. Chiudete i rubinetti, i collusi non meritano nessun aiuto. Mirandola insegna

stefano griffo 28.05.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento

il problema dei fondi alle pmi in italia è sempre quello, il risultato molto dipende da chi lo va a gestire tutto quel denaro e anche da chi decide a chi affidare il denaro ( in questo caso un parlamento buona parte composto da gente poco raccomandabile).
i fondi di garanzia di accesso al credito sono da sempre una presa per il culo alle pmi, in quanto per potervi accedere spesso si pagano spese di istruttoria più o meno trasparendi assurde e in ogni caso poi l'ultima parola spetta all'istituto di credito che eroga questi prestiti garantiti con criteri bancari e di discrezionalità.
Quindi bravi a ridurci lo stipendio, bravi ad accantonare il denaro, ma molto poco furbi ad affidarli al gatto e la volpe dei sistema creditizio italiano.

CLAUDIO 28.05.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI',NON MOLLIAMO

alvise fossa 28.05.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,dammi il numero del conto dove i nostri parlamentari depositano i soldi resi, voglio versare, per solidarietà con nostri bravi rappresentanti, gli 80 euro che mi ha dato Renzi. Avanti tutta

M. Annunziata De Benedictis 28.05.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

il fondo non funziona, è solo una marketta elettorale... alla mia azianda mps ha proposto un mutuo con il fondo garanzia delle pmi a tassi vergognosi... taeg di circa il 10% con la richiesta di aprire anche cc personali dei soci in filiale...

carlo f. Commentatore certificato 28.05.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLORA VOLETE CAPIRLO CHE PARLARE SOLO IN RETE NON SERVE ANDATE CON PROVE ALLA MANO A PARLARE IN TV ANCHE A BALLARÒ ORMAI SIETE BRAVISSIMI E NON VI POSSONO PIÙ TACITARE COSÌ GLI ITALIANI VI VEDRANNO E NON POTRANNO PIÙ DIRE CHE IL M5S NON HA FATTO NIENTE!

Rossana P. 28.05.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Non devi convincere me. Però spiegami chi ne usufruisce. Ha votato per noi? Per l'85% sicuramente no (astenuti + tutti gli altri).
Sarebbe ora che non versassimo più niente.
Che i nostri si tengano i soldi e versino piuttosto un mille al Movimento.
Dare dei soldi a chi non ci vota non lo capisco proprio. Anche se non sono i miei.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante questo:

PD = 41%
M5S = 21%

I casi sono due:

1)Queste notizie non sono arrivate ad almeno 5 milioni di cittadini italiani.
2)Oppure 5 milioni di cittadini italiani se ne fottono di queste notizie.

Propendo per la prima ipotesi...

Bisogna cambiare qualcosa..che dite?

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto vero e giusto, il problema se lo vogliamo capire è ed esclusivamente è comunicarlo al di fuori del web e siamo giain unz nuova fase in cui dirlo a parole in tv non basta piu' . Andate con le prove (v. caso Lezzi a porta a porta) altrimenti sarà difficile mantenere ed espandere concetti nobili.
A voi.

Fabio R., Palermo Commentatore certificato 28.05.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10202797294946871&set=a.1034995548560.2006850.1035595389&type=1&theater¬if_t=like

maurizio monzi, amelia tr Commentatore certificato 28.05.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

OK, però adesso è il momento di dimostrare che il M5S crede veramente nella democrazia dal basso, nella democrazia partecipativa.

E' ora di sbloccare tutti gli utenti certificati dopo il 30 giugno 2013, che nell'ultimo anno non hanno potuto partecipare.

Tommaso B 28.05.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori