Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#VinciamoPoi

  • 4118


Beppe commenta il risultato delle elezioni
e si mangia il Maalox
vinciamopoi.jpg

"Adesso ci state prendendo in giro. Vi capisco. Mettete proprio il coltello nella piaga. Abbiamo perso. Non è una sconfitta, siamo andati oltre la sconfitta. #vinciamopoi, sì #VinciamoPoi. Abbiamo il tempo dalla nostra, è ancora presto. Quest'Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così. Son dei numeri che non si aspettava nessuno, però noi siamo lì, siamo il primo movimento italiano, il secondo partito. Abbiamo preso il 21-22%, abbiamo preso l'IVA, senza avere voti in nero e siamo lì senza aver promesso niente a nessuno, né dentiere né 80 euro. Io sarei anche ottimista, quindi: non scoraggiatevi. Vedo messaggi: "cosa facciamo? andiamo avanti?", certo che andiamo avanti. Siamo la prima forza di opposizione, faremo opposizione sempre di più, sempre meglio e cercheremo di rallentare il dissanguamento, lo spolpamento di questo Paese, che ci sarà. Noi saremo precisi, puntuali, e ci saremo sempre, non preoccupatevi. Ora Casaleggio è in analisi per capire perché si è messo il cappellino e poi tutti insieme vedremo che cosa fare. State tranquilli, dai, vin... vinciam... Vincono loro. Vincono loro, ma è meraviglioso lo stesso. Intanto io mi prendo un maalox, non si sa mai. Casaleggio, c'è il maalox anche per te, vieni qua." Beppe Grillo



26 Mag 2014, 14:09 | Scrivi | Commenti (4118) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4118


Tags: Beppe Grillo, Casaleggio, coltello, elezioni europee, M5S, malox, vinciamopoi

Commenti

 

Ho votato Movimento 5 Stelle nelle precedente elezioni e in queste.
Beppe Grillo ha dichiarato che se fosse andata male si sarebbe dimesso. Il M5S dovrebbe andare avanti, Grillo no. Signor Grillo, mi permetto di darti del tu, hai detto di voler fare la differenza, e come elettore ci ho creduto. Ora invece stai dimostrando di essere uguale agli altri politici italiani.
Il Movimento può andare avanti senza Grillo. Il Movimento è fatto di persone. Non di Grillini.

Giuliano De Rossi 08.06.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, il 9 maggio, ricordiamo noi tutti Peppino Impastato... nei suoi discorsi è terribilmente attuale....9 maggio 1978 ucciso dalla mafia

Mario M., Budrio Commentatore certificato 04.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Il che significa che se noi mischiassimo le tre tonnellate di cui sopra incasseremmo 300€ contro i 95 del ricavato dalla differenziata, più il costo della selezione! Non credo che questo sia mai avvenuto, però il rallentamento alla differenziata si! Si potrebbe dimezzare il valore della tonnellata di indifferenziate? Ma questo vorrebbe dire cercare di risolvere il problema e questi non sono tempi per simili diavolerie. Non disperiamo... comunque prima o poi la normalità ci travolgerà.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 04.06.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Non si può più tollerare che la nomina dei dirigenti delle partecipate avvenga sempre allo stesso modo, perché, così facendo andremo permanentemente peggio. La chiamata alla direzione dell' AMIU andava eseguita mediante presentazione degli aspiranti alla dirigenza del loro "curriculum"; inteso come documento per presentare le loro competenze e qualifiche in modo chiaro ed efficace della loro esperienza nel settore, con affianco il piano industriale e i tempi di esecuzione per il raggiungimento, in questo caso, del 100% della raccolta differenziata sul territorio di loro competenza. E' chiaro che durante il trascorrere del tempo dichiarato per il promesso risultato, andavano controllati e fatte richieste di spiegazione per l' insuccesso che si stava presentando, il non raggiungimento delle percentuali nei tempi intermedi! Se con questi normalissimi vincoli si fossero nominati i dirigenti di AMIU, non saremmo arrivati al punto di accettare che: " Alle aziende municipalizzate che possiedono una discarica conviene che i rifiuti finiscano li, piuttosto che nella filiera del riciclo, perché i loro profitti si gonfiano grazie alla tariffa superiore per lo smaltimento indifferenziato che pesano sui bilanci dei comuni." Questo conflitto di interessi è il più odioso perché colpisce sempre e comunque la "gente" che è chiamata a sanare l' insensatezza dei "nominati" alle direzione delle partecipate! Genova si trova, grazie a questa conclamata incapacità al limite e la discarica di Scarpino è stata chiusa.
Il conflitto di interesse della dirigenza nasce dal fatto che, il valore commerciale di una tonnellata di rifiuto da smaltire è misero rispetto allo stesso peso di spazzatura indifferenziata: 12/20 € alla tonnellata per la carta; 25 € alla tonnellata per il legno; 50 per la plastica. Mentre una tonnellata di rifiuto di indifferenziata in discarica vale 100€.

marco emilio grasso, genova Commentatore certificato 04.06.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma dai! Dobbiamo farla finita con queste gentilezze nei confronti dei parlamentari di "Ora vi dico bugie"; non io, no, perché sono educato e non insulto, e poi magari non sarei nemmeno d'accordo con lui, ma il Comico sapete come li definirebbe: "Ma siete proprio un branco di coglioni!"

padova111 04.06.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ( III PARTE )


E' ORA DI FARE SINTESI , E DI NON FARE GUERRA AL MONDO , COME HO GIA' DETTO
DA TEMPO.

LE PERSONE COINVOLTE ANCHE IN BUONA FEDE DA LORO VENGONO USATE SE CI STANNO
PER DIFENDERE I LORO RAGGIRI .
PER CUI LA PROPOSTA DEI DIPENDENTI DELLA PA E' CHE 5.0000.000 VADANO A CASA
-CON LO STIPENDIO ( SICURAMENTE SANNO COSA FARE- COI LORO SOLDI , PERCHE'
REDDITO GIA' PRODOTTO DA LORO O DALLE LORO FAMIGLIE CON LE TASSE ), E IL
VANTAGGIO E' CHE NON VADANO A PRODURRE QUEL DANNO SOCIALE CHE E' PREVISTO
DA CHI LI HA ASSUNTI .

IL PUNTO IMPRESCINDIBILE E' CHE I RESPONSABILI DI QUESTO DISASTRO DELLA
ITALIA -E DEL MONDO - SONO 3 O 4 CARDINALI PEDOFILI , E TRASCURARLO E' COME
LASCIAR FARE .

QUANDO BERLUSCAVOLO HA PROPOSTO LA RIDUZIONE DELLA SPESA PUBBLICA ( PERCHE'
QUELLO E' IL PROBLEMA- DA ME INDICATO NEL 1993 IN UN ARTICOLO
SULL'INDIPENDENTE DI FELTRI ) LA RISPOSTA E' STATA DI ALLARMARE I
DIPENDENTI PUBBLICI CHE NON C'ERANO SOLDI PER GLI STIPENDI .

A CIO' SERVE NON INDICARE 3-4 CARDINALI PEDOFILI , CHE TRAMITE LE TASSE
INCASSANO E EROGANO COME REGALIA PER FARE CLIENTELA E TRASFORMARE UNO STATO
( CHE ORMAI NON E' PIU' UNO STATO !!! ) IN CLIENTELA DI CARDINALI PEDOFILI
, CHE INDICANO POLITICHETTI ,E ALTRI SERVI, PER IL PROGETTO DI STATO
EUROPEO DELLA CHIESA .

QUESTE ELEZIONI ( DA RICONTEGGIARE !!!) STANNO TUTTE NELL'ANNUNCIO .

LO STESSO BERLUSCAVOLO TIRATO, SE NON COL LASCIARSI FREGARE I VOTI O
CEDERLI, 3 GIORNI DOPO E' GIA'LUI STESSO SOTTO NUOVO OBIETTIVO DI
DEMOLIZIONE DEL SUO PARTITO.

PROF. MARCELLO PILI 03.06.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le televisioni sono lottizzate. Dicono di no ma di fatto è così. Ora siccome il Mov 5 stelle sta sulle palle a tutti (dx e sx), succede che tutte le trasmissioni sono programmate per screditare i 5 stelle, che i parlametari 5 stelle siano presenti o no. Fanno bene a non andarci ma il problema è che se la gente non li vede in tv, non serve la rete. La diffusione della tv è ancora la prima in assoluto. Tanti, soprattutto i pensionati, non sanno nemmeno cosa vuol dire Internet. Bisogna inventare un modo per apparire in tv con persone che non sono tutte contro. Scateniamo la fantasia. Che poi Grillo si debba dimettere è una cretinata; senza Grill il mov 5 stelle non esisterebbe e senza Grillo sarebbe cancellato.

maurizio l., siena Commentatore certificato 02.06.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Orde di pensionati...
Certo, sono un pensionato parente di lavoratore statale depensionato dal governo Monti Fornero e non ho nulla da rimproverarmi. Perché il lavoro a tempo determinato, la pensione strapagata, un concorso vinto per merito sono la normalità e non un qualcosa da mettere all'indice come reato.
Sono la normalità! Quella normalità che, evidentemente, il M5s non vuole, anche se non si resce a capire cosa voglia al suo posto, cosa persegua, a parte il salario di cittadinanza.
Sapessi quanto Maalox ho dovuto ingerire io per gli anni e anni di lavoro frustrante compiuto e i versamenti prelevati "prima" dal mio stipendio, senza neanche poterli vedere! E allora? Mi hai fregato una volta a votarti, la prima, quando urlavi. sanità pubblica, scuola pubblica... salvo poi, dopo aver preso il voto, attaccare con un post sul sito pensionati e statali.
Non mi fregherai più!
Orde di pensionati che... Esatto: hai indovinato: orde di pensionati, e di statali, che non si faranno più fregare. Non avrai mai più il mio voto. Fattelo da dare da piccoli e medi imprenditori, quelli che, forse, con l'equazione un euro mille lire sono stati gli artefici della recessione e del loro stesso autogoal, dato che, i "criminali" garantiti come me, non potevano raddoppiarsi pensione e stipendio mentre loro raddoppiavano e triplicavani i prezzi determinando l'attuale situazione.
Chi è causa del suo mal... Vale anche per te!

uN pensionato ex garantito: la normalità. 01.06.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LA SOSPETTA CIRCOSTANZA CHE TUTTI I SONDAGGISTI ABBIANO SBAGLIATO E TUTTI PIU' O MENO CON LO STESSO LIVELLO D'ERRORE NON DICE NIENTE A NESSUNO?
NON PENSATE CHE E'PROPRIO QUESTO UNO DEI CASI IN CUI E' NORMALE CHIEDERE IL RICALCOLO DEI TOTALI DEI VOTI?

Corsiero Corsieri 01.06.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha ragione! Sarebbe ora di finirla con questa sciocca polemica sul berrettino di Casaleggio e con queste infantili superstizioni. E sarebbe il caso di ricordare che egli ha subìto un intervento chirurgico al cranio nello scorso aprile. Certamente sarà stato rasato nel punto in cui doveva essere praticata l’operazione e quindi, una volta dimesso, ha dovuto proteggersi con un copricapo. Vorrei vedere chi lo critica che cosa avrebbe fatto al suo posto. Su, siamo seri!

Alberto N. Commentatore certificato 01.06.14 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora di finirla con questa sciocca polemica sul berrettino di Casaleggio e con queste infantili superstizioni. E sarebbe il caso di ricordare che egli ha subìto un intervento chirurgico al cranio nello scorso aprile. Certamente sarà stato rasato nel punto in cui doveva essere praticata l’operazione e quindi, una volta dimesso, ha dovuto proteggersi con un copricapo. Vorrei vedere chi lo critica che cosa avrebbe fatto al suo posto. Su, siamo seri!

Alberto N. Commentatore certificato 01.06.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

G. Ferrara si è beato per il M5S restato al palo.
Qualcuno gli dica che anche lui è restato il "SACCO DI MERDA" come lo chiamò S. Guzzanti in TV.
Un guadagno però lo ha ottenuto nella qualità: adesso puzza più di prima.

King Tut Commentatore certificato 01.06.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara G. si è beato per il M5S restato al palo.
Qualcuno gli spieghi che anche lui non è migliorato, ma è rimasto il " SACCO DI MERDA" come fu chiamato da S. Guzzanti in TV. Un bel guadagno lo ha avuto invece nella qualità: ora puzza più di prima.

King Tut Commentatore certificato 01.06.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Ferrara G. si è beato per il M5S restato al palo.
Qualcuno gli spieghi che anche lui è restato il "sacco di merda", come lo ha descritto in TV S. Guzzanti.
Anzi, lui un incremento lo ha avuto: puzza un pò di più.

King Tut Commentatore certificato 01.06.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come mai il M5S non parli della causa per cui l'Italia si trova nella situazione attuale, ovvero il signoraggio bancario, che ha prodotto nei decenni, la totalità del vostro debito pubblico.
Il movimento si concentra invece su cause, come la TAV o gli inceneritori, che, seppur nobilissime e assolutamente da perseguire, toccano una minoranza degli italiani.
Iniziate a parlare del vero problema dell'Italia e di come uscirne e vedrete che quando la gente capirà da cosa deriva la propria miseria, vi voterà in massa.
Se a Renzi è bastata la promessa di 80€ per comprarsi milioni di voti...

Luca Moghini, Lugano Commentatore certificato 31.05.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma qualcuno è al corrente dei brogli che ci sono stati alle votazioni??? Gente che non ha riscontrato il voto dei genitori e neppure il suo di voto...non vi sembra alquanto strano ??? Mi puzza tanto !

carlo f. Commentatore certificato 31.05.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento

I 5Stelle sono e devono restare un movimento ‘rivoluzionario’ e devono continuare a voler mandare a casa l’intera classe politica e non trattare con essa. Non vi é alcuna ragione di riconsiderare l’espulsione dei ‘travestiti’. Che Renzi se li prenda tutti.
D’altro canto il Movimento deve assumere una attitudine costruttiva ed esser pronto ad appoggiare politiche ancher proposte da altri. I delegati parlamentari del Movimento saranno gli strumenti di questa politica di confronto con i partiti politici; essi la condurranno in continua consultazione con i membri del Movimento, attraverso la rete. L’originalitá del Movimento é l’importazione nella politica delle conquiste dell’informatica, che gli hanno consentito di dar vita ad una versione disciplinata e credibile di democrazia diretta. Il Movimento non ha ancora pienamente realizzato questo suo secondo aspetto ‘rivoluzionario’; una politica responsabile di cooperazione prammatica con i partiti gliene offrirá l’occasione.
In un contesto più aperto a livello nazionale e internazionale, il Movimento deve mobilizzare tutte le sue risorse per definire in maggior dettagli il suo programma politico ‘post-rivoluzionario’. Esso non puó che essere l’espresssione costantemente aggiornata dei bisogni e delle aspirazioni dei cittadini.
A seguito delle elezioni, il Movimento ha un numero significativo di delegati al Parlamento Europeo. E’ nella necessitá di dotarli di direttive ed istruzioni riguardanti politiche che, per la loro stessa natura, sono meno direttamente vicine e famigliari ai suoi membri.
A livello nazionale e piú precisamente parlamentare, il Movimento 5Stelle ha i numeri e gli strumenti per proteggere il cittadino dal miscuglio di blandizie e angherie con le quali il governo lo affligge. Per il Movimento il cittadino é l’alfa e l’omega di ogni politica: é dalla considerazione dei suoi bisogni che deve svilupparsi la politica governativa e dalla misura della sua soddisfazione che ne deve essere misurato il successo.

Franco Damaso Marengo 31.05.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

#vinciamo . . poi ?
Certo . . forse . . mai !
Con i chiari di luna vigenti . . , passando da Berlinguer a Farage . . e con tutti gli Assist dati al ( diversamente Berlusconiano alias l'ebetino ) . . penso che il Movimento ora come ora, se si dovesse andare ad elezioni quanto prima . . perderebbe l'80 % dei sostenitori ! Mi sarebbe garbato un incontro con Tsipras ed insieme ai Verdi per rafforzare quello detto finora da Grillo, ma evidentemente le strategie e ( da parte mia ) la chance data a Grillo e al M5S in questa tornata Europea . . alla prossima mi sa che andrò a votare annullando la scheda elettorale ! Ciao Beppe mi sa che ti sei rincoglionito . . siam partiti con una grande fame di Democrazia per il Popolo Sovrano ma mandando a fanculo tutti i Sostenitori ( portatori di sostenitori convinti come Celentano ) ed altri compreso l'osannato Rodotà . . invece di crescere il Movimento si è indebolito e regredito ! DISEGNI PER IL FUTURO ? Disegni per contrastare i prossimi obiettivi di Renzi come la riforma della Giustizia e le Riforme costituzionali ? ZERO ! Crede ancora il Movimento di concedere alla Lega le prossime mosse politiche senza attivare qualche iniziativa popolare come potrebbe essere un Referendum contro la decisione di cambiare la Costituzione o vuol continuare a mandare a fanculo pure lo Spirito santo senza ottenere un bel niente ?
Saluti .

GASPARE S., TORINO Commentatore certificato 31.05.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

È tutto vero quello che dici caro Ivan Zecchin.
L'unica cosa che non ha fatto Beppe e il M5S è non aver comprato quella parte di Italiani che vogliono essere comprati, se il M5S non utilizza queste strategie politiche non governerà mai per cambiare le idee e il senso civico di questa gente.
Per esempio guarda la Campania o meglio la terra dei fuochi massacrata da rifiuti tossici, disoccupazione cronica, e altri disagi di un paese non democratico, poi una parte di cittadini di quella regione a chi da il consenso x amministrare la loro vita e la vita dei loro figli? vedi questo fa ancora più rabbia!
http://www.repubblica.it/static/speciale/2014/elezioni/europee/regioni/campania.html?refresh_cens

claudio a., verona Commentatore certificato 31.05.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Da 1984 : “Se si desidera governare e si vuole continuare a farlo, si deve avere la capacità di condizionare il senso della realtà" .

La campagna elettorale e' iniziata con una delle piu' importanti cariche dello stato a fare la Madonna Pellegrina in tv al grido di "potenziali stupratori" e si e' conclusa con "Grillo assassino, e' oltre Hitler" passando per "paura - speranza".
Tutti i media uniti nella lotta contro Grillo figlio di .... ;-)
Siamo in guerra, lo sanno, hanno fatto il loro dovere e lo hanno fatto bene : in tv dalle 08 del mattino all'1 di notte sempre le stesse frasi, sui giornali on line e cartacei sempre le stesse frasi, in radio sempre le stesse frasi.

E a ripetere una bugia abbastanza a lungo...

Niente di piu' e niente di meno rispetto al metodo usato da B per 20 anni. Di che meravigliarsi ? Hanno esperienza, soldi, potere li usano e non vogliono perderli.
Hanno strumentalizzato ogni azione : ad esempio qui nel Nord Est, l'abolizione del reato PENALE di clandestita' e' stato un boomerang perche' i media l'hanno trasmesso errato a loro vantaggio.

In piu' hanno fatto sparire i dati sulle reali condizioni della gente, pubblicizzato una ripresa tramite gli 80€ .

E il responsabile sarebbe Grillo ? Cosa avrebbe fatto esattamente di sbagliato dato che ha fatto le stesse ed identiche cose delle politiche 2013 ? Unica cosa forse Beppe hai sottovalutato il sistema perche' eri preso dal cuore, nulla piu'. Umano.

E noi ? Dobbiamo intervenire nel merito e nei contenuti, anche a mezzo tv SAPIENTEMENTE. Mi rifiuto di credere che il 41% degli elettori voglia gli F35, il tav, non voglia abolire equitalia, non voglia dimezzare le diarie, voglia abolire il senato, non voglia scegliere il proprio rappresentante, etc all'infinito, perche' e' materialmente impossibile.

I messaggi dovranno essere chiari e univoci senza possibilita' di manipolazione, quasi per immagini e vignette, naif... la gente e' "naif", va risvegliata dolcemente.
O continuera' a dormire.

ivan zecchin 31.05.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

In un intervento Beppe a detto che il tempo sarà il nostro alleato o qualcosa del genere.
Credo che Beppe ha ragione, perchè una buona percentuale che ha votato il signor Matteo Renzi non ha capito le politiche che farà contro di loro.
Fra tre anni o forse prima il tempo sarà il vero giudice il vero giornalista e il vero accusatore che gli dirà tu sei un falso.

claudio a., verona Commentatore certificato 31.05.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO (II PARTE )


VEDO CHE IL MASSIMO DELLO SFORZO DELLA (DIS )INFORMAZIONE E' QUELLO DI DIRE PER CONFERMARE CHE GRILLO E IL M5S HANNO PERSO , PERCHE LA GRAN PARTE NON CREDE AL RISULTATO PRESENTATO , VISTO CHE A S.GIOVANNI C'ERA IL DOPPIO DELLA GENTE, E TUTTI DICONO DI AVERE VOTATO IN PIU' M5S.

CREDO CHE GLI ATTACCHI A GRILLO : COL DIMETTITI -DIMETTITI , NASCANO IN PARROCCHIA DEI PEDOFILI , DOVE SI E' CONCORDATO IL PASSAGGIO DI VOTI DA BERLUSCAVOLO SOTTOMESSO ( LA BIBBIA DICE :UCCIDERAI I TUOI NEMICI E PRENDERAI LE SUE DONNE -VOTI )AI DEMOCRISTIANI DI TODO-MODO , DI UCCISIONE DI MORO ( CHE AVEVA DETTO AI COMUNISTI -LA DC NON SI PROCESSA - E COSI' UCCISO ) E SEMI DI ANDREOTTI .

IL VOTO AL M5S E' STATO TOLTO TRAMITE TZIPRAS, CHE IN DIALETTO SIGNIFICA FRITTELLE -ZEPPOLE-ZIPRAS-, COSI' COME SERVIZIO DI SOTTOMISSIONE DEL PC AI PRETI, DI QUEI RITAGLI FUORI PCI CHE RISPONDONO AL COMANDO DEL PCI .

LA FARSA DI AUTOCOSCIENZA IMPOSTA A GRILLO ,E PILOTATA TRAMITE IL COMANDO PARROCCHIALE , HA AVUTO UN PICCOLISSIMO SPAZIO DA GRILLO CHE HA CREDUTO CHE CON QUESTI -MISERABILI - SI PUO' SCHERZARE , MENTRE BISOGNA RIPARTIRE SUBITO DAL 23-5 DI PIAZZA S.GIOVANNI , E NESSUNO SCONTO .

STANNO CERCANDO DI SFRUTTARE IL MASSIMO DELLA CREDULITA' POPOLARE , A CREDERE AD UN TRAVASO DI VOTI , MENTRE IL RISULTATO PUO' ESSERE RIVISTO TRA POCO , QUANDO NON SI CREDERA' CHE I PROGRAMMI NEGATIVI HANNO IL CONSENSO ?

IL TZIPRAS D'ALTRTONDE SI VEDE DA SE' CHE E' UN PALLONE DI ARIA A SOLO CATTURA DI VOTI A GRILLO , PER ORDINE DEI COMANDANTI DEI VOTI COMUNISTI NEL M5S COME PADRONI ( MAGARI CON SUGGERIMENTI AI CENTRI ? CHI VI PAGA LE BOLLETTE ? ).

SENZA GRILLO IL M5S NON ESISTE !
PERCIO' VIENE IMPOSTO !

GRILLO DEVE TOGLIERE L'ACCESSO DI OFFESE .IL SITO E'DEI SOSTENITORI DI G, E CHI VUOLE VA IN PARROCCHIA .
LO SBANDAMENTO FATTO COL FUMO NEL M5S E' STATO SUBITO COLTO LIBERANDO 4-10.000 SPACCIATORI-?

QUESTA E' LA LINEA DI BENESSERE DC-PC (DISTR -SOC)

PROF MARCELLO PILI 31.05.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

RESTITUZIONE BONUS 80,97 euro

Ho restituito gli 80 euro frutto del Voto di Scambio di Renzi. E lo farò tutti i mesi.
Ho fatto un bonifico, così come fanno i nostri parlamentari ogni mese per restituire le eccedenze dei loro stipendi.
Beneficiario: BILANCIO DELLO STATO
IBAN : T61Z0100003245348018369300
Causale: Versamento a favore microimprenditorialità (art. 1 c.5ter, Dl 69/2013) Capit. n.3693 Bil.dello Stato - Restituzione 80euro MAG/2014

Vi farò avere copia del bonifico al più presto.
Grazie
Paolo Antoniazzi (Padova)

Paolo A., Padova Commentatore certificato 31.05.14 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Dove è finito il mio commento?,non vi piace?,è troppo critico verso il Comico Grillo?.deve solo apprendere altre verità e riuscirà meglio nel suo intento!.

Consolarsi dopo aver avuto una sconfitta e il contrario di ciò che diceva Grillo "VINCIAMO NOI!!",trovando giustificazioni poco logiche contro per il vincitore,è da perdenti e da chi non trova di meglio che criticare chi vince invece di fare mea culpa,contenti loro!!.La Verità è che Grillo deve incominciare di parlare di contenuti,di come attuarli e con quali risorse,meglio ancora se lo fa entrando nel Governo,è li che si impostano le riforme,NON dall'opposizione sempre urlata e critica,IMPEGNARSI,questa è la strada,un'altra strada è spiegare ciò che si pensa di fare e come farlo e con quali mezzi economici,Se Grillo ha di queste proposte da fare e si impegna,dentro il Governo Governando,con chi vuole fare Riforme,allora SARA' la VIA GIUSTA per poter diventare il Primo Partito,ma con solo urla e chiacchiere non si fa nulla,NEMMENO LE FRITTELLE,dicevano i Nonni.Grillo ha perso Renzi ha Vinto,anzi Grillo diceva se perdo mi dimetto,adesso dice da che cosa,da Nulla,torna a fare il Comico e basta,MA DICIAMO NOI CHE RESTI,facciamo finta che non abbia detto nulla lo perdoniamo,RESTI e FACCIA COME DETTO SOPRA,dimostri capacità Governando,DA SOLI,NON GOVERNERETE MAI!!!.

aqmazz 30.05.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Consolarsi dopo aver avuto una sconfitta e il contrario di ciò che diceva Grillo "VINCIAMO NOI!!",trovando giustificazioni poco logiche contro per il vincitore,è da perdenti e da chi non trova di meglio che criticare chi vince invece di fare mea culpa,contenti loro!!.La Verità è che Grillo deve incominciare di parlare di contenuti,di come attuarli e con quali risorse,meglio ancora se lo fa entrando nel Governo,è li che si impostano le riforme,NON dall'opposizione sempre urlata e critica,IMPEGNARSI,questa è la strada,un'altra strada è spiegare ciò che si pensa di fare e come farlo e con quali mezzi economici,Se Grillo ha di queste proposte da fare e si impegna,dentro il Governo Governando,con chi vuole fare Riforme,allora SARA' la VIA GIUSTA per poter diventare il Primo Partito,ma con solo urla e chiacchiere non si fa nulla,NEMMENO LE FRITTELLE,dicevano i Nonni.Grillo ha perso Renzi ha Vinto,anzi Grillo diceva se perdo mi dimetto,adesso dice da che cosa,da Nulla,torna a fare il Comico e basta,MA DICIAMO NOI CHE RESTI,facciamo finta che non abbia detto nulla lo perdoniamo,RESTI e FACCIA COME DETTO SOPRA,dimostri capacità Governando,DA SOLI,NON GOVERNERETE MAI!!!.

aqmazz 30.05.14 17:26| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO 5/5
9. Grillo: è un grande, il M5S ha bisogno ancora di lui, ma deve darsi un calmata, dovrebbe usare un tono più pacato e autoironico come quello utilizzato nel video in cui ammette la sconfitta e prende un malox. Invece da Sanremo in poi c'è stata un'escalation di interventi aggressivi contro i media e contro tutti. Molti mi dicevano "ma Grillo è impazzito? Sembra un pazzo furioso! Ma pensa che la gente possa votare un pazzo sfrenato come lui? Pensa di guadagnare voti così?". E infatti il risultato è stato deludente. Poi se dici che un movimento non è nè di destra nè di sinistra non puoi inneggiare a Berlinguer, mi sta bene associare la questione morale al M5S, ma Berlinguer no.
Secondo me per rimediare agli errori bisognerebbe lanciare delle sfide concrete a Renzi senza prese in giro, ma facendo una semplice richiesta di fatti concreti. Quindi perché non proponete a Renzi di rinunciare e restituire i rimborsi elettorali del 2013 e di utilizzare i loro 46 milioni + i 42 milioni di euro che spettavano al M5S per costituire una società pubblica che mette a disposizione stampanti 3D che consentano ad ogni cittadino di utilizzare le stampanti pagando solo la materia prima e la corrente. In cambio chi sfrutta le stampanti 3D dovrebbe lasciare a disposizione di tutti il progetto creato. Potrebbe essere un buon punto di partenza per cominciare ad investire in questo settore che molto probabilmente diventerà il manifatturiero del futuro.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO 4/5
5. TV: mandate in tv i parlamentari più bravi a comunicare, evitiamo che gente come Ronzino vada in tv, si perdono altri voti. Mandate i Di Maio, Di Battista, Lezzi, Morra....
6. Vinciamo noi: appena l'ho sentito ho detto a mio marito "e se perdiamo noi? Il M5S vuole osare così tanto e alzarsi da solo l'asticella così anche un punto in meno rispetto agli avversari verrà letto come una pesante sconfitta?” Invece è andata peggio di come pensassero tutti ed inoltre ha trasmesso insolenza e mancanza di umiltà.
7. Streaming e proposte Renzi: nello streaming con Renzi bisognava smascherarlo punto per punto, se Renzi diceva "noi abbiamo intenzione di abolire le province", Di Maio avrebbe dovuto rispondere "con il vostro DL non si abolisce nulla, se volete veramente abolire le province, prendete la nostra proposta di abolizione delle province e discutiamone in Parlamento". Per il 416 ter perchè non avete fatto un bel post sul blog scrivendo "Renzi se aumenti le pene e ripristini quelle approvate alla Camera noi approviamo il 416-ter". A questo punto sarebbe stato chiaro a tutti e inconfutabile dalla stampa che il M5S era per l'approvazione del 416ter ma con inasprimento delle pene. Invece avete scritto quel post solo per prendere in giro il PD e creato l'alibi per i giornalisti che hanno potuto scrivere il M5S è contro il 416 ter. Bisogna criticare, ma dimostrare palesemente che si vuole cambiare la realtà.
8. EXPO: bisognava proporre un'alternativa valida al blocco dei lavori o perlomeno dire valutiamo bene la situazione e vediamo cosa si può fare (esempio expo diffuso) altrimenti viene percepito un messaggio distruttivo e disfattista.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO 3/5
2. Linguaggio: basta con le parolacce. Art 54 Cost. "I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore". Perchè pubblicare post come "Fanculo Carlassare"? Dalla ragione si passa al torto utilizzando questo linguaggio. Altro esempio “Schultz Vaffanculo”. Si possono esprimere gli stessi concetti senza usare parolacce, inoltre a volte il silenzio è la scelta migliore.
3. Espulsioni: confuse e senza una chiara infrazione del regolamento. Quale regola non è stata rispettata? La maggior parte degli italiani ha capito che i dissidenti sono stati espulsi perchè hanno criticato Grillo. Se si chiede l'espulsione di qualcuno si dovrebbero presentare le motivazioni e le prove, dando la possibilità "all'imputato" di esprimere la sua opinione. Secondo me andrebbe modificato il regolamento specificando bene le cause che comportano l'espulsione e definendo una procedura di espulsione e l'iter da seguire. Nel caso di Campanella e company bisognava dimostrare che stavano costituendo un movimento parallelo, avevano creato anche un simbolo, però quello che si sa spulciando FB e non i giornali è di aver pugnalato alle spalle il M5S, perchè rilasciavano interviste criticando il M5S. Secondo me questa non è una violazione del regolamento, altrimenti si parla di reato di opinione e sinceramente non lo condivido. Queste persone andavano messe davanti al fatto compiuto, quindi visto che non condividevano più le decisioni e la linea del M5S dovevano lasciarlo autonomamente, ma non essere espulse.
4. Rubrica giornalista del giorno e attacchi continui alla stampa: basta! Ma cosa cambia se si pubblica un articolo di un giornalista che diffama il M5S? Bisogna confutarli con i fatti, solo i fatti contano, quindi invece della rubrica giornalista del giorno fate la rubrica legge/dl/emendamento del giorno con i successi M5S o le magagne che fanno in parlamento.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO 2/5
Gli elettori conoscono la politica raccontata in tv e non quello che succede in Parlamento purtroppo! Quindi sfruttate meglio i media e non fate dichiarazioni equivoche. Non bisogna agire come se il 100% degli italiani si interessasse di politica e sapesse tutto, anzi è il contrario la stragrande maggioranza degli italiani si informa ben poco e non sa nemmeno che cos'è il 416ter. Renzi stando 24 ore su 24 in TV è riuscito a far passare il concetto che Grillo è un fascista e il M5S non ha fatto nulla e sa dire solo no, questa è la potenza della tv. Ciò non implica che bisogna abbandonare le agorà (come ho sentito dire) per la tv, le agorà sono la massima espressione della democrazia bisogna solo affiancarle ad una maggiore presenza in tv dei parlamentari più bravi a comunicare (evitiamo figuracce tipo Ronzino altrimenti i voti si perdono e si continua a sbagliare).
In questi giorni ho pensato a tutti gli errori che si potevano evitare e che adesso si sono trasformati in punti di debolezza da migliorare. Questa analisi è il frutto anche delle opinioni di amici e familiari, molti dei quali condividono le battaglie del M5S, ma non i toni e il linguaggio a tal punto da non votarlo. Detto questo nessuna alleanza, sia ben chiaro, ma bisogna assolutamente rimediare agli errori per migliorare. Ecco una breve disamina
1. Toni troppo accesi: "Sono oltre Hitler", la prima volta che l'ho sentito ho detto ma è matto Grillo? Vuole dire che è peggio di Hitler? Poi sono andata a leggere il post ed ho capito il senso, ma ormai il danno è stato fatto ed il messaggio che è passato sui media è “Grillo si reputa peggio di Hitler”. Bisogna abbandonare questo linguaggio equivoco ed essere chiari, non bisogna creare alibi ad avversari e giornalisti.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO 1/5.
Finalmente ho un po' di tempo per scrivere la mia sul risultato elettorale. Purtroppo la realizzazione del sogno comune si allontana, sarà più dura da realizzare, ma non bisogna mollare e dagli errori bisogna imparare per migliorare. Ho condiviso sempre le battaglie M5S ed i principi, ma non i toni ed il linguaggio ho sempre ritenuto che una volta entrati nelle istituzioni bisognava cambiarli. Premetto io guardo più alla sostanza che alla forma, quindi io li sopporto, ma bisogna comprendere che l'Italia è un Paese fatto di un elettorato che ritiene fondamentale la forma e la mette davanti a tutto. Il linguaggio dirompente poteva andare bene alle politiche per conquistare il cosiddetto voto di opinione che guarda alla sostanza, ma poi una volta entrati in Parlamento bisognava subito cambiare strategia e linguaggio. Ciò non significa essere incoerenti e abbandonare i principi del M5S, bisogna restare sempre sulla stessa linea (MAI NESSUNA ALLEANZA) ma con un linguaggio e atteggiamento diverso. Esempio nello streaming con Renzi bisognava smascherarlo punto per punto, se Renzi diceva "noi abbiamo intenzione di abolire le province", Di Maio avrebbe dovuto rispondere "con il vostro DL non si abolisce nulla, se volete veramente abolire le province, prendete la nostra proposta di abolizione delle province e discutiamola in Parlamento". Per il 416 ter perchè non avete fatto un bel post sul blog scrivendo "Renzi se aumenti le pene e ripristini quelle approvate alla Camera noi approviamo il 416-ter". A questo punto sarebbe stato chiaro a tutti e inconfutabile dalla stampa che il M5S era per l'approvazione del 416ter, ma con inasprimento delle pene. Invece avete scritto post solo per prendere in giro il PD e creare alibi ai giornalisti che hanno potuto scrivere “il M5S boccia il 416 ter”. Bisogna criticare, ma dimostrare palesemente che si vuole cambiare la realtà.

Emanuela D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Meglio vivere osando che non conoscere ne vittoria né sconfitta.
-- Caio Giulio Cesare.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.05.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Io voto e voterò M5S e BEPPE GRILLO E' UNA DELLE PERSONE PIU' INTELLIGENTI CHE ABBIAMO IN ITALIA... BEPPE SEI GRANDISSIMO E UNICO...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 30.05.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Il "giovane" Grillo ha innescato il linciaggio di "vecchi" e "pensionati".
Inutile cercare di far capire che il web non è il canale ottimale per comunicare con loro,
Invece di fare una sana autocritica si è scatenata, sui social, una stupida campagna denigratoria e offensiva nei confronti delle categorie.
Quale appartenente a queste "categorie" richiedo formalmente le opportune SCUSE !!!
Spero che il buonsenso e l'intelligenza abbia il sopravvento.
Grazie.

Mimmo Congiusta, Siderno Commentatore certificato 30.05.14 07:18| 
 |
Rispondi al commento

Credo che dobbiamo ringraziare 6 milioni di volte Grillo per avere fondato il M5S. Vorrei che lo potessero ringraziare almeno 12 milioni. Per arrivare a 12 milioni occorrono alcune condizioni favorevoli. Occorre che per due anni governi Renzi e poi dimostrare alla gente quello che veramente ha fatto il suo governo. Se, come sospetto, non combinerà nulla di buono, allora ci sarà la condizione base perché sia il M5S ad arrivare al 40 e più %. Non basta. Occorre che il M5S sia ben organizzato, con gente ben preparata, a dimostrare il fallimento del governo Renzi. Non sarà necessario né utile offendere, minacciare terribili punizioni a politici, giornalisti, imprenditori, né sarà necessario far balenare che li aspetta una guerra. sarà semplicemente necessario eleggere un portavoce nazionale, che su incarico del M5S, andrà nelle varie tv a dimostrare il fallimento di Renzi e nel contempo a proporre il programma del M5S. Per far ciò, occorre una persona dai modi normali, educati, perché l'attenzioni non si fermi sul dito, ma sulla luna che il dito indica. Per questo vedo molto bene Di Maio, Di Battista e qualche altro. Grillo può fare tante altre cose utili al M5S, ma non a rappresentarlo né in tv, né nelle istituzioni nazionali, né in quelle internazionali. La gente lo vede, e lo vedrà, solo come comico e non vuole mettersi nelle mani di un comico, ma di un riflessivo uomo politico, che come un padre di famiglia, svolge il suo lavoro, senza esibizionismi, derive per inseguire battute o lasciarsi andare a sfoghi personali per torti subiti dai politici del passato. Non si deve spaventare la gente, ma convincere la gente che votare per il M5S è la cosa migliore da fare.

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.14 22:59| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sul web circolano rumors sulla possibile manipolazione elettronica dei voti.
Io non ci credo, specie perchè nel seggio da me controllato lo spoglio era in linea con i risultati internazionali, tranne che per il nulla della cristiana democrazia (ncd) che ha preso il 3% scarso.
Non sarebbe però difficile per la nostra community raccogliere i rilevamenti di tutti i rappresentanti di lista d'italia e confrontarli con il risultato generale.
Bisogna farlo subito, prima che molti gettino gli appunti

Vittorio DIncaLevis, Pordenone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Senza Grillo e altri, credo anch'io che si va verso un "rompete le righe" e in quel caso credo che un tragico vento di destra spazzerà l'Italia.

Marzio M., PIACENZA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.05.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Lunedì mattina mi sono svegliato su un altro pianeta. Andava tutto a meraviglia e non me ne ero accorto. Niente disoccupazione al 13 %. E niente disoccupazione giovanile al 43 %. Nessuna famiglia in miseria. Nessun pensionato alla fame. Nessuna impresa cancellata dall’oggi al domani. Nessun negozio chiuso. Nessuna banda di ladri all’Expo. Nessun pregiudicato al governo. Nessun F35 acquistato con i miei soldi. Nessuna morte sul lavoro. Nessuna cella sovraffollata. Nessun degrado del patrimonio culturale. Nessun dissesto idrogeologico. Nessun postribolo di partito o privilegio di casta o vitalizio di clan alimentato con le mie tasche di contribuente onesto. Nessuna corruzione negli enti pubblici. Nessuna trattativa stato mafia. Niente evasione fiscale. E nessuno scudo fiscale o qualsiasi altro premio per i ladroni milionari. Nessun regalo alle banche e ai boiardi di stato. Nessuno stipendio venti volte maggiore dello stipendio di un operaio. Nessuna nuova legge elettorale truffa.
Lunedì mattina mi sono svegliato nell’Eden. Anzi, vivevo nell’Eden e non me ne ero accorto. Cieco, sordo e anche piuttosto ingrato. E a condire di maggiore idillio la mia vita quotidiana nel bel paese, lunedì mattina mi sorprendeva lesto e dolce, il pensiero eccitante e patriottardo dei mondiali di calcio alle porte. Mi sarei finalmente riunito idealmente con tutti gli altri italiani. Tutti noi italiani, imperituramente giubilanti sotto la paterna ala protettrice dell’Aquila Imperiale di Re Giorgio. Vibrando all’unisono con la Sua viva e vibrante soddisfazione per l’Italiota Paradiso Ritrovato. Viva l’Italia della nuova democrazia renziana! Viva l’Italia della Terza Repubblica! Onore e merito al nostro Grande Leader che ci ha salvato dallo sconforto nel quale eravamo precipitati, colpevolmente scambiando la vecchia Italia in rovina di Sabato Sera con questa nuova Italia dalle magnifiche sorti e progressive di Lunedì Mattina!

Fabio Mastropietro Commentatore certificato 29.05.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutto questo can can. Il movimento 5 stelle NON ha affatto perso le elezioni. Un movimento/partito che prende il 21 % dei voti NON ha perso le elezioni. Il fatto che ci si aspettasse di più non cambia la qualità del risultato. E lo dice uno che non ha votato il movimento. Non l'ho ri - votato dopo la delusione del mancato accordo con Bersani che avrebbe forse cambiato il paese. Comunque Grillo ê e rimane un punto di riferimento di onestà intelligenza e vigore in un paese che ha un gran bisogno di tutte tre queste cose. Mauro

Mauro a. Commentatore certificato 29.05.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BROGLI ELETTORALI DEMOCRATICI in Italy

Enrico Deaglio: "In Italia votiamo col sistema cartaceo, ma il conteggio è una trasmissione telematica di dati. Secondo Lei , il conteggio può essere manipolato?".

Clinton Curtis: "Sì, certo! Ogni volta che si separa il conteggio dai voti reali si può manipolare l'elezione. Se si hanno 10 voti sulla carta e li si invia a qualcuno che non può vederli (i voti cartacei!), li si può manipolare e conteggiare come si vuole!".

Enrico Deaglio: "C'è bisogna di una grande capacità organizzativa ?".

Clinton Curtis: "No, basta un programma!".

http://youtu.be/9yfElEfXGOI

OTTAVIANO 29.05.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

MA CERTO CHE VINCIAMO E VINCEREMO NOI - E' SCRITTO perché per ora siamo veramente avanti e ONESTI e pronti a quel cambiamento che fa ancora evident. troppa paura a chi non ha ancora visto LUNGO.
JORDAN 40

jordan doriguzzi 29.05.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un video molto interessante, ne consiglierei la visione a tutti ed in modo speciale ai ns Cittadini 5S in parlamento affinchè possano far avviare una verifica del tipo consigliato dal programmatore informatico nel video.

http://www.laretenonperdona.it/2014/05/26/elezioni-europee-sospetto-brogli-elettorali/

Madame V 29.05.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO UKIP, vogliamo decidere noi con chi andare.
Grillo facci votare!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 29.05.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Alfredo Ronzino sono INCAZZATO matto con te !!!
A Ballarò del 27/5 tu non dovevi andare!!!
Ti sei fatto quasi ammutolire e deridere per quello che hai risposto alle persone in studio.
Io ho passato i 60 e ho fatto fino alla 3 media ma non mi sarei fatto trattare con sufficenza e derisione come tutti in Italia sintonizzati su "Sballerò" hanno notato....Tù avevi la Ministro della Difesa Pinotti in studio e ...... NON hai fatto il minimo accenno agli aerei F35 (costosi a:comprare,mantenere,addestrare,tutto il software in mano agli USA,per pochi posti di lavoro e tantissimi soldi da sborsare e Obama mi domando?
Perchè la sua venuta a Roma,le telefonate a Renzi? per spingere e mantenere la vendita degli F35 che alla fine risultano anche con molti problemi tecnici/tecnologici per giunta da loro stessi riconosciuti.Detto questo sono sicuro che alla fine della trasmissione la Ministro era tutta felice e in ogni altra futura trasmissione che sarà invitata chiederà tè Alfredo Ronzino come controparte invitato del Movimento 5***** e non parliamo poi del giornalista di Repubblica che ti ha ammutolito !! ....di sicuro che la Pinotti non sarebbe uscita così tanto vincente e pimpante se io stavo al tuo posto.Niente contro di tè,per favore non diamogli il fianco ancora ............cosi ti sei fatto mettere a KO(fuori combattimento)e qualcuno che legge lo può farlo pervenire a lui.Grazie1000

claudio w. tiberi z., italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 29.05.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni commenti e con riferimento al “VINCEREMO POI"

-Il PD ha preso il 41% dei voti. I votanti erano circa il 58 %. Quindi il PD è stato votato dal 23% circa degli Italiani. Si può ritenere, in genere, che questa percentuale sia la quantità necessaria per mantenere in piedi un sistema politico(vedi varie dittature). Quindi, in queste elezioni, il sistema di potere italiano si è compattato, proprio, per proteggere la sua esistenza e i suoi interessi. MA IL RESTANTE 77% DEGLI ITALIANI CHE FINE DEVE FARE ???? In realtà questa non è stata una sconfitta ma una VITTORIA, in quanto abbiamo SMASCHERATO IL SISTEMA.

-La democrazia consiste non solo nel soddisfare le esigenze del 50%+1 ma deve soddisfare, nei limiti del possibile, le esigenze reali del 100%.La realtà della nostra democrazia è che essa si può tranquillamente definire la “DITTATURA DELLA MAGGIORANZA (RELATIVA 20%)”.

- Purtroppo, ritengo che il futuro prossimo politico ci riserverà, ancora anni di “INCIUICI” chiamati anche “CONCERTAZIONE” nei quali si faranno solo gli interessi dei pochi (LOBBIES), il tutto accompagnato dalla “CORRUZIONE” per la quale sono peggio di noi solo pochi paesi al mondo.

- Essendo presente alla recente manifestazione a San Giovanni, mi ha colpito l’ affermazione corale quasi sempre presente “ONESTA’, ONESTA’, ONESTA’……….”. Ritengo che questo e quanto ne consegue, debba essere il punto focale di una iniziativa politica per il “VINCEREMO POI”.


Giampaolo Pitzalis, Roma Commentatore certificato 29.05.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi rinuncia ai sogni ... e' destinato a morire...

Francesco d. 29.05.14 00:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho fatto campagna elettorale nel 2013 oltre che in queste ultime elezioni. Sono stato candidato alle comunali del mio paese, ho fatto anche il rappresentante di lista. Vi dico che ormai da tempo sono stufo di leggere sul blog tante cazzate. Riflessioni e proposte serie non se ne trovano più, tranne qualche eccezione. Fra intransigenti, sopravvissuti alle ideologie, troll, disinformati, ottusi, provocatori e dadaisti non si sta creando nulla, se non un clima da stadio o da bolgia infernale come preferite.
Non entro in merito ai risultati elettorali, ma dico soltanto che la prima fase del Movimento si è conclusa. Ora le persone con gli attributi ci sono in parlamento e mi auguro anche in Europa. Dobbiamo quindi cambiare strategie! Scendere dalle nuvole e mettere i piedi per terra. Ci troviamo, che piaccia o no, nella seconda fase.
Io, e valgo uno, qualche idea ce l'ho, ma non voglio proprio spiattellarla ai quattro venti in mezzo a questo bordello infernale.
Siamo seri, troviamo un modo per discutere come far crescere il Movimento, altrimenti....
Creiamo ad es. un sito solo per iscritti certificati dove lo schifo giornaltelevisivo non possa entrare.
Prometto, qui non scriverò più.

GIANNI SOLIA, Torino Commentatore certificato 28.05.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tu e il Movimento Cinque Stelle non vi dovete arrendere, e so che non vi arrenderete! Però se mi permetti Beppe, voglio darti qualche consiglio per ottenere risultati ancora più grandi di questi: non dire più parolacce e cerca di offendere di meno, per farti ascoltare o per aumentare i consensi, non hai bisogno di queste cose, anzi queste cose ottengono l'effetto contrario. Tutto il resto la fai benissimo; però visto che quando parli(almeno in alcuni momenti)sembri un predicatore, sarebbe molto meglio se tu fossi cristiano. Caro Beppe, la Parola di Dio è vera ed è Parola di vita eterna! Nonostante tutti i tuoi difetti(hai anche tanti pregi), forse tu non ti rendi conto che nella tua maniera di fare politica, sei più cristiano di tanti politici che si dicono tali.(parentesi: ti chiedo di non essere a favore dei matrimoni gay). Forza Grillo, forza Movimento Cinque Stelle!!!!

Michele Gravina 28.05.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

http://i.imgur.com/NMPyKup.jpg

Scandalo, il giorno prima delle elezioni mi danno le 80 euro e il giorno DOPO le elezioni si ricordano di darmi l'addendum alla busta paga, dove c'è scritto che le 80 euro se le riprendono.
E' la prima volta un tutta la mia vita che l'addendum mi arriva SEPARATA dalla busta paga,
COINCIDENZA?

Ennio Bonavera 28.05.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

BROGLI ELETTORALI?????????????????????
Testimonianza alla commissione parlamentare americana di un esperto informatico che negli USA ha falsato una elezione, mediante l'alterazione del programma di trasmissione dei dati:
"......quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente l'elezione è stata truccata."--------------------------
".....anche soltanto quattro o cinque persone possono sapere del programma informatico alterato"---------------------------" I responsabili delle elezione non potranno mai accorgersi della frode informatica e della falsificazione dei risultati" ---------------------------------" L'azienda che ha fornito il software per le elezioni europee in Italia è un azienda americana fortemente appoggiata dai repubblicani (risolino del testimone)......."
https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI&feature=share

enzo m. Commentatore certificato 28.05.14 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma non avevi detto che se perdevi ti ritiravi a vita privata? l'ho sentito con le mie orecchie, oppure come fanno i politici ho compreso male perché intendevi dire un'altra cosa??

nicolò titone 28.05.14 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commenterei solo con: E' ORA DI MOSTRARE I CONTENUTI!
Da attivista so bene che i contenuti nel movimento esistono, li costruisco tutti i giorni di persona... Credo però sia ora di far capire al mondo tutto che questi contenuti ci sono e che Tizio, che è un semplice attivista, si meriti di essere citato, insieme a chi discute una legge, nei comunicati vari.
Di Maio va in TV? bene, si porta dietro un'attivista che ha fornito un qualche contenuto fondamentale.
Inoltre, tanto per dirne un'altra, il movimento potrebbe iniziare a organizzare dei contest tra gli attivisti per vincere un minuto in TV per spiegare una nuova decisione del movimento.
Insomma, ora che il movimento ha delle radici più solide e competenti deve mostrarle e gratificarle... più attivisti = più democrazia e più voti. Per la consuetudine del DARE/AVERE è tempo di aumentare la dose del DARE da parte del movimento, e se l'AVERE non può essere denaro allora che sia gloria e onore come si usava nel rinascimento.
E' terminata l'era medievale del movimento, è tempo di RINASCIMENTO A 5 STELLE.

Attivista di Torino

Eddy S. Commentatore certificato 28.05.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Nel rincorrere Renzi ed il PD il M5S questa volta non mi ha dato l'impressione di essere OLTRE LA SINISTRA E LA DESTRA, OLTRE LE IDEOLOGIE così come lo era stato in passato. Il richiamo insistente ad Enrico Berlinguer (a cui non si nega di essere stato un politico onesto) ma che comunque era il capo del PCI evolutosi oggi nel PD e che rappresenta oggi più degli altri partiti i poteri forti. Non dimentichiamo inoltre che il comunismo nel mondo è stato un totalitarismo spietato; l'URSS invadeva con i carri armati le nazioni che dissentivano e limitava la libertà di movimento ai propri cittadini che volevano recarsi in occidente. Se il riferimento a Berlinguer era solo per metterne in risalto l’onestà intellettuale del politico allora bisognava anche elogiare Almirante ed altri capi politici onesti della prima repubblica di tutti gli schieramenti. Personalmente resto convinto che occorre guardare avanti - e non riferirsi a buoni o cattivi del passato per ammaliare o per screditare gli avversari - (lasciamo che siano gli altri a farlo!) e che un movimento veramente rivoluzionario si pone, ma veramente, oltre la sinistra e la destra così come finora intese in Italia e che faccia gli interessi concreti dei propri cittadini: GLI ITALIANI senza seghe ideologiche. Sia chiaro il comunismo è stato bocciato dalla storia, è imploso, è fallito e non se ne sente proprio il bisogno di uno nuovo, né che qualcuno in qualche modo ce lo ricordi! Il m5s, per come l’ho conosciuto, non è e non può essere la proiezione dell’ideologia della sinistra, altrimenti sarebbe già un fallimento! Detto ciò penso che dopo questa sconfitta elettorale occorra serrare i ranghi e crederci più di prima. Forza M5S e forza BEPPE GRILLO a cui va tutta la mia stima e riconoscenza per avermi fatto ancora credere e appassionare alla politica onesta.

Gilberto P. Commentatore certificato 28.05.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"C'E' STATO UN CLAMOROSO ERRORE DI COMUNICAZIONE. NON BISOGNAVA CERCARE LO SCONTRO DIRETTO MA PARTIRE CON UMILTA' VISTO CHE ERA LA PRIMA VOLTA CHE M5S PARTECIPAVA ALLE EUROPEE - INFATTI NEL 2009 M5S AVEVA 0 SEGGI NEL 2014 17 SEGGI DIFFERENZA + 17. IL PD NEL 2009 AVEVA 21 SEGGI NEL 2014 31 SEGGI, DIFFERENZA + 10. MI DITE PERCHE' CONTINUATE A PARLARE DI VINCIAMOPOI --- MA COME SI FA A TRASFORMARE UNA VITTORIA IN UNA SCONFITTA ??? PRINCIPIANTI .. IL BICCHIERE ANCHE SE MEZZO VUOTO VA PROPOSTO SEMPRE MEZZO PIENO :) "

Salvartore Perrone 28.05.14 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pubblico per conto di mio padre:
---
"a proposito della generazione di "pensionati che non si preoccupano dei figli e dei nipoti"

dopo 35 anni di lavoro iniziato all'età di 22 anni e concluso a 57 anni, sono andato in pensione secondo le normative vigenti in quel momento, percependo un assegno mensile di circa 1500 euro.
rientro , quindi, perfettamente nella categoria di cui sopra , il che mi consente di fare alcune considerazioni:
- prima di fare certe dichiarazioni al limite dell'offesa , sarebbe buona norma fare delle indagini serie e oneste sul tessuto connettivo-economico delle famiglie italiane in questi ultimi 20 anni.
Da queste indagini risulterebbe evidente , anche ai piu' sprovveduti , che almeno un paio di generazioni di ragazzi , tra quelli che possono permettersi un lavoro, non riescono ad arrivare a fine mese se non ci fosse l'aiuto economico di questi genitori o di questi nonni.
E tralascio le cifre di disoccupati e inoccupati , di cui certo noi pensionati non possiamo essere responsabili.

-per scendere nel dettaglio personale : un figlio di 40 anni sposato con 1 bambino di 3, che senza l'aiuto della sua famiglia non avrebbe potuto,
pur lavorando , non solo sposarsi e fare un figlio (farne due sarebbe un suicidio), ma mantenere dignitosamente la sua famiglia.
Un altro figlio che dopo anni di studi, specializzazioni, stage, ancora alla ricerca di una posizione stabile e definita, ha bisogno di aiuti economici.

Pertanto, questo mi sembra gia' sufficiente, a dimostrare che certe dichiarazioni sono un insulto alle intelligenze che il suo movimento ha portato nel parlamento e che , per timore di contraddire il "verbo", sono costretti a ingoiare rospi amari.
LI LASCI LIBERI DI ESPRIMERE CIO' CHE PENSANO, DI CONFRONTARSI CON ALTRE FORZE, DI COSTRUIRE E NON DISTRUGGERE .
VEDRA' CHE SARANNO IN GRADO DI DARE QUEL CONTRIBUTO NECESSARIO A MIGLIORARE E PROGETTARE UN FUTURO MIGLIORE PER LE PROSSIME GENERAZIONI E
PER LA COMUNITA'.

Claudio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Pubblico per conto di mio padre:
---
"a proposito della generazione di " pensionati che non si preoccupano dei figli e dei nipoti"

Dopo 35 anni di lavoro iniziato all'età di 22 anni e concluso a 57 anni, sono andato in pensione secondo le normative vigenti in quel momento, percependo un assegno mensile di circa 1500 euro.
Rientro , quindi, perfettamente nella categoria di cui sopra , il che mi consente di fare alcune considerazioni:
- prima di fare certe dichiarazioni al limite dell'offesa, sarebbe buona norma fare delle indagini serie e oneste sul tessuto connettivo-economico delle famiglie italiane in questi ultimi 20 anni.
Da queste indagini risulterebbe evidente , anche ai piu' sprovveduti , che almeno un paio di generazioni di ragazzi , tra quelli che possono permettersi un lavoro, non riescono ad arrivare a fine mese se non ci fosse l'aiuto economico di questi genitori o di questi nonni.
E tralascio le cifre di disoccupati e inoccupati , di cui certo noi pensionati non possiamo essere responsabili.

-per scendere nel dettaglio personale : un figlio di 40 anni sposato con 1 bambino di 3, che senza l'aiuto della sua famiglia non avrebbe potuto,
pur lavorando, non solo sposarsi e fare un figlio (farne due sarebbe un suicidio), ma mantenere dignitosamente la sua famiglia.
un altro figlio che dopo anni di studi, ricerche , specializzazioni, stage, ancora alla ricerca di una posizione stabile e definita , ha bisogno di aiuti economici.

Pertanto, questo mi sembra gia' sufficiente a dimostrare che certe dichiarazioni sono un insulto alle intelligenze che il suo movimento ha portato nel parlamento e che, per timore di contraddire il "verbo", sono costretti a ingoiare rospi amari.
LI LASCI LIBERI DI ESPRIMERE CIO' CHE PENSANO, DI CONFRONTARSI CON ALTRE FORZE,DI COSTRUIRE E NON DISTRUGGERE .
VEDRA' CHE SARANNO IN GRADO DI DARE QUEL CONTRIBUTO NECESSARIO A MIGLIORARE E PROGETTARE UN FUTURO MIGLIORE PER LE PROSSIME GENERAZIONI E PER LA COMUNITA'.

Claudio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Sino ad oggi non ho sentito parlare nessuno eppure è di grande rilevanza nel capire la crisi che ci attanaglia, colpa grave del PD, e poi di FI di Berlusconi, vengo al punto, Romano Prodi modifica l'art. quinto della costituzione, togliendo l'unica fonte di entrata dei Comuni per regalare il tutto agli amici la gestione dell'acqua luca e gas, Lo stato continua ha comprare sul mercato Mondiale al prezzo più basso, poi lo fa rivedere a prezzi più alti, noi cittadini con bollette astronomiche, mentre aumenta il costo del lavoro per imprese e industria. possibile che nessuno si avvede nessuno ne parla, nonostante tutto che sono anni che vado scrivendo hai giornalisti della rai, è una vergogna che si continua ha derubarci, e non solo questo, l'Italia non riuscirà mai ha venirne fuori se non si fa pulizia e chiarezza, su questo e su tante altre beghe Italiane.

primo brodoloni 28.05.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi hai insegnato tanto e hai creato qualcosa di meraviglioso.
La politica,come abbiamo constatato, segue logiche diverse da quelle che abbiamo avuto finora.
I giornali e le tv sono completamente inglobate nel sistema, ma contano ancora molto.
Gli italiani sono conservatori. Se gli sputi in faccia la verità, si nascondono e ti reprimono.
E' necessario un cambio di strategia importante che possa riavvicinare le persone che provano repulsione per via del linguaggio, dei toni, delle assenze sui media e del denunciare, senza proporre la soluzione.

Sarò sempre un attivista a 5 stelle, ma vorrei che il Movimento crescesse tenendo conto delle dinamiche di questo Paese in rovina.

Un abbraccio

giuseppe cavallo 28.05.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

La storia dell'italia insegna.
DC prima
Berlusconi poi
Renzi oggi
Ci vuole il maalox, lo capisco!

Okkio però, Grillo alle europee ha chiesto un voto politico e il popolo sovrano ha risposto; se fossimo stati alle politiche oggi, penso che la botta sarebbe stata ancora più dolorosa perchè la proposta è stata debole troppo debole.

Il messaggio di rabbia è forte.
Il messaggio di proposta è debole, troppo debole per vincere.

Notoriamente l'Italia non è un cuor di leone.
L'Italia delega l'uomo forte ma che rassicura anche.

Se in futuro, si vuole vincere, ma vincere per governare io penso si dovrà saper dosare BENE il messaggio comunicativo di RABBIA associato a PROPOSTA.

Sioux.

Sioux 28.05.14 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ammettiamolo, se si fosse trattato di un tentativo di dare una spallata alla porta del "palazzo"..ammettiamolo: non e' riuscita. Ma chi ha avuto la sensazione che si trattasse di questo? Solo quelli che "dall'interno" delle istituzioni democratiche sbirciano il mondo fuori, guardandoci dal buco della serratura, ormai claustrofobici perche' bivaccano nei nostri palazzi da troppo tempo con lo stesso animo dei vandali.
Quelli invece che che certi arroganti vorrebbero tenere lontani, ben lontani, cosa hanno provato a fare? "la scalata al cielo", "la conquista della stanza dei bottoni"? Ma via! Hanno provato ad entrare suonando il campanello! Come prevede la Costituzione.
Lo hanno fatto con entusiasmo, fantasia e generosita' e per questo hanno vinto. Si perche' nella "vucciria", o meglio nel "ballaro" mediatico, non certo governato da Grillo, sono stati gli sguatteri di lor signori che hanno suonato la grancassa per una intera settimana. Una musica un po cacofonica e sospetta che nella nuova polifonia ci diceva: vincono i 5stelle, verranno ad abbeverare i loro cavalli alle sacre fontane di Roma. Vi ricorda qualcosa? Anche una maggioranza di voti alle europee non avrebbe prodotto con certezza alcuna crisi di governo. Sono troppo solidali questi partitocrati incalliti, troppo mestieranti di lunghissimo corso,hanno fatto quadrato ben prima. Gia' da un annetto ormai. Questo sotto gli occhi di tutti e con la benedizione de Supremo Garante della Costituzione. E allora! Di cosa parlate!
Siete di fronte, adesso, al vostro destino, ma perche' non dirlo, aime' anche al nostro...
E' una bella responsabilita' governare senza avere vinto nemmeno alla lotteria della parrocchia. Ciao, non perdiamoci di vista.

renato unti, marsala Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento

adesso secondo me ci vuole una nuova strategia Gandhiana:
potrebbe essere divertente vedere grillo praticare un po' di om
un bel respiro lo aiuterebbe più del maloox che fa male.....
e ricordiamoci tutti
“Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci” gandhi

rob fermione 28.05.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

La speranza e' spesso la causa per cui molti rinunciano alla possibilità di fare qualcosa di vero.

Pier P., Milano Commentatore certificato 28.05.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe GRILLO e i Grillini
deveno RIVEDERE tante cose.

Fare AUTOCRITICA

e AGGIUSTARE il TIRO

ma

le cose stanno proprio
come ha detto Grillo
a caldo
immediatamente dopo i risultati :

Gli ITALIANI
sono un POPOLO di PENSIONATI.

PENSIONATI nella TESTA
PENSIONATI MENTALI

INCAPACI di SOGNARE
e con SCARSO SENSO CRITICO

INCAPACI di RISCHIARE
INCAPACI di OSARE

E' un POPOLO
di MEDIOCRI
IPOCRITI
DEMOCRISTIANI.

Che votano
ieri le BUGIE di SILVIO

oggi le BALLE SUPERFICIALI
di MATTEO

Dobbiamo AVERE PAZIENZA.

Quando si cade
BISOGNA RIALZARSI
e RIPRENDERE il CAMMINO.

Quello che serve
è una RINASCITA MORALE

che NON SIGNIFICA solo
NON RUBARE

ma la crescita della CONSAPEVOLEZZA
del VALORE della VITA.

Dobbiamo AVERE PAZIENZA
e pure NOI
DOBBIAMO CRESCERE
nella SOSTANZA
e nella CAPACITA' di COMUNICARE
e COINVOLGERE gli altri.

NON MOLLIAMO !
Essere CADUTI
è una OPPORTUNITA'.

Per CRESCERE
e diventare
PIU' FORTI.

VINCIAMO POI !

Domenico

Domenico Maria Pisano, matera Commentatore certificato 28.05.14 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho votato il M5S e lo rivoterò ancora. Solo una cosa mi chiedo: ora che abbiamo "perso", Grillo si dimetterà o meno?
Secondo me dovrebbe, per rimanere coerente come è sempre stato fino adesso.
U'altra possibilità sarebbe indire un referendum e lasciare che sia il movimento a decidere.
Il nostro comportamento da elettori 5 stelle e rappresentanti 5 stelle dovrebbe essere irreprensibile, non dovremmo concedergli nemmeno un'occasione per infangarci.

Maria Paties 28.05.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i commentatori, che auspicano trattative col PD, vorrei ricordare che tale eventualità comporterebbe non solo la perdita del mio voto al M5S ma presumo quello di tanti altri elettori che altrimenti voterebbero direttamente PD.
P.S facile criticare a fine scrutinio!!!

isidoro corradino 28.05.14 14:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni nazione ha il governo che si merita...mi viene voglia di emigrare

patrick leportier 28.05.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

CERTAMENTE BISOGNA FARE UN PO' DI AUTOCRITICA PER NON AVER CAPITO E NON REAGITO AGLI ATTACCHI DI OPPOSITORI ALLO SMANTELLAMENTO DELLA POLITICA DISONESTA. SIA RENZI CHE BERLUSCONI HANNO L'INTERESSE A CRITICARE IL MOVIMENTO 5 STELLE PERCHE' CAPISCONO CHE LA VITTORIA DEL MOVIMENTO SAREBBE LA DISTRUZIONE DI GOVERNANTI CHE HANNO AMMINISTRATO L'ITALIA PER DECENNI DISONESTAMENTE E LORO NE FANNO PARTE.
RENZI INDACA I SIMPATIZANTI DI 5 STELLE DEI DISPERATI??? MA ALLA DISPERAZIONE DELLE FAMIGLIE ITALIANE CE L'HANNO PORTATE I GOVERNANTI DISONESTI.
BERLUSCONI INDICA GRILLO COME ITLER??? - CREDO CHE E' FUORI DI TESTA. LUI IL BERLUSCA PUTTANIERE DI MAROCCHINE MINORENNI, MAFIOSO E LA CONFERMA VIENE DAL FATTO CHE NELLA SUA TENUTA DI ARCORE HA ASSUNTO COME STALLIARE MANGANO NOTO MAFIOSO CHE LUI HA DEFINITO "EROE" DOPO L'ARRESTO. IL BERLUSCA MAFIOSO CHE HA COME SUO MIGLIORE COLLABORATORE DELL'UTRI CONDANNATO PER MAFIA E FUGGITO IN LIBENO. BERLUSCA MAFIOSO CHE AVEVA COME SUO COLLABORATERE PREVITI CONDANNATO PER ATTIVITA' DISONESTE " PREVITI NON E' IL CURATORE DI UNA CONTESSINA MINORENNE E HA SVENDITO AL BERLUSCA LA VILLA DI ARCORE".
INSOMMA GRILLO E I SUOI COLLABORATORI DEL MOVIMENTO DEVONO RESPINGERE LE CRITICHE CON PIU' DETERMINAZIONE SOPRATTUTTO QUANDO VENGONO DA DELINQUENTI POLITICI.
IL MOVIMENTO DEVE EVIDENZIARE ESPORRE TUTTO QUELLO CHE HA OTTENUTO E PROGRAMMATO PER LO SMANTELLAMENTO DELLA POLITICA DISONESTA.
INOLTRE NEI SUOI PROGRAMMI DEVE IMPORRE L'ALLONTANAMENTO DEI POLITICI CONDANNATI,E INQUISITI. LA RIDUZIONE DELLE TASSE A CARICO DELLE FAMIGLIE ITALIANE- LA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI E L'ELIMINAZIONE DEL SENATO DELLE PROVINCE E TUTTI GLI ENTI INUTILI ENORMEMENTE COSTOSI PER LA COLLETTIVITA'
DEVE INOLTRE IMPORRE LA RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEGLI AMMINISTRATORI DELLE AZIENDE PUBBLICHE E L'ELIMINAZIONE DEI DOPPI, TRIPLICI E MULTIPLI INCARICHI- SERVE L'IMPOSIZIONE DELL'ONESTA' AI FUTURI GOVERNI. AI POLITICI SOLO 2 LEGISLATURE E POI FUORI DAL GOVERNO- VOGLIAMO ONESTA POLITICA.

GIAN GUTTI 28.05.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho postato il seguente commento (per nulla offensivo, solo la testimonianza di una vostra ex elettrice)e oggi è scomparso (ne sono certa
perchè mi è già successo e mi ero segnata l'orario in cui è stato postato) sono allibita, ma vi rendete conto? Comunque lo riposto anche se mi beccherò un sacco di insulti come è uso qua da voi.
Il tuo commento:
Ho votato M5S alle ultime politiche, dopo avere sempre votato a sx, perchè speravo che il movimento fosse una spinta verso un vero rinnovamento e
condividevo moltissime vostre battaglie.
Sono rimasta delusissima dal populismo, la superficialità e l'incapacità di
fare politica a cominciare dal non essersi messi in gioco sulle riforme.
Per me l'onestà era il minimo sindacale poi ci voleva tutto il resto, un
progetto, una prospettiva che è mancata. Grillo a quelli come me disse che
avevamo sbagliato a votarvi, ne ho preso atto (con rammarico), la paura,
gli 80 euro,... minchiate autoconsolatorie, come me ce ne sono altri, o
fate una analisi più matura o resterete una setta e un collettore
schizzofrenico di tutte le rabbie.

il mio nome è mai più 28.05.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là del desiderio di aggiustarsi la frittata dicendo non è poi male (6ml di voti) ma aggiungiamo sale (lega) o riduciamo la fiamma (il Mov è giovane mentre i pensionati - che prima o poi muoiono - votano i partiti) io mi chiederei se quella larga fascia di astensionisti si possa assorbirla ... Non lasciamola ai FI della situazione che già stanno riorganizzando la macchina da guerra.
Mentre i PDuisti gongolano, lasciamoli godersi la vittoria di Pirro ... ma affiliamo le nostre lame! La lega - se pulita dalle mafie - potrebbe essere un'alleato poiché condivide alcuni temi ma oggi si deve puntare anche ad estendere il m5s oltre i confini e creare una rete in quella parte d'Europa che ha i nostri stessi malesseri.

stefano leo 28.05.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un paese di vecchi.... Purtroppo la gente ha paura di cambiare, o meglio, teme i cambiamenti.
Ma questo timore è giustificato Beppe, perché con te finalmente saremmo entrati in una nuova realtà, avremmo fatto parte di una nuova visione del mondo in cui l'ignoranza (quella cattiva),l'ingiustizia, le caste,e tutto il male e gli effetti di questo 'finanzcapitalismo' in cui da anni ormai siamo immersi, sarebbero scomparsi con il passare degli anni...
Purtroppo questa realtà 'marcia' e corrotta fa comodo a milioni di persone.. Ma io non credo che sia un'utopia la nostra vittoria.. Prima o poi i vecchi verranno soppiantati da noi giovani.. E ce la faremo a riprendere in mano il nostro paese..
Fino ad allora pensiamo a fare un'ostinata opposizione.. Continuate così,con coerenza e saggezza; virtù che fin'ora avete sempre dimostrato.. Vinceremo...poi.

francesca m. Commentatore certificato 28.05.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Io proprio non capisco! Quando sento i commenti alle elezioni, ho come la sensazione di ascoltare Mastrota che cerca di rifilarmi qualche prodotto innovativo con un prezzo di mercato di 900,00€ a soli 89,00€!!! Infatti sono andato sul sito del ministero degli interni ed ho cercato di farmi una mia idea in merito (vi invito a fare altrettanto). I numeri che tutti ci spacciano come orientamento effettivo del popolo italiano, sono relativi ai soli voti validi, questo vuol dire che tutte le percentuali diffuse sono riferite al numero delle persone che è effettivamente andato a votare al netto delle schede bianche, nulle e contestate(quindi al 54,18% degli aventi diritto). Ora cercando di capire gli effettivi consensi ottenuti dalle singole realtà politiche, in riferimento al totale degli aventi diritto al voto, il risultato è il seguente: PD 22,11%, M5S 11,46% e FI 9,10% (gli altri non superano la soglia di sbarramento al 4%). Sommando i consensi tra di loro, i principali 3 gruppi politici sono rappresentativi del 42,68% degli aventi diritto!!! Altra neo, che trovo personalmente scandaloso, irrispettoso per le donne, ed anche fortemente anticostituzionale (art.48),è il decreto relativo alle “quote rosa” per le preferenze. Forse sarebbe il caso di rivedere le regole del gioco. Per quanto riguarda il nostro movimento personalmente non sono sorpreso del risultato, alle scorse elezioni molti non capivano e/o condividevano realmente lo spirito del M5S (per intenderci sono quelli che volevano l’inciucio con il PD), ora i numeri sono reali. Quello che dobbiamo fare è confrontarci con il 88,53% degli elettori che non ha votato il M5S, per far comprendere il nostro punto di vista e vedere se le nostre idee trovino una più ampia condivisione. Non vi spaventate per quel 88,53% ricordatevi che il PD non l’ha votato il 77,88%. Lunga vita a tutti.

Marco P., Genzano di Roma Commentatore certificato 28.05.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedo che su FB si sprecano le accuse ai "pensionati vigliacchi che se ne sbattono del futuro dei loro figli e nipoti".... Questo è francamente intollerabile oltrechè ingiusto e moralmente sbagliato perchè:

1. Noi non siamo un "partito" che deve trovare una giustificazione politica alla sua debacle. Siamo "cittadini" che vogliono portare in parlamento la voce del popolo. Se il popolo non ci ha seguito vuol dire che non abbiamo saputo interpretare la sua volontà. Dare la colpa al popolo (o ad una parte importante come gli anziani..) significa voler ignorare la realtà e mettere la testa nella sabbia per non vederla.

2. Se l'Italia è riuscita a risollevarsi dallo sfacelo della grande guerra che aveva lasciato il paese completamente distrutto lo dobbiamo proprio ai tanti "anziani", ora pensionati, che andavano a lavorare nelle fabbriche (per una miseria..) e dopo 12 ore di "duro" lavoro tornavano a casa per occuparsi dei lavori agricoli nei campi o del bestiame e che, per dar da mangiare ai figli e per vestirli, dovevano risparmiare su tutto e non sprecare nulla.

3. Chi invece deve dimostrare che vale qualcosa di tutti i sacrifici fatti dai loro genitori e nonni è proprio l'attuale generazione che ha avuto tutto. Dalle scuole/università alla possibilità di viaggiare e di conoscere e dotata di strumenti tecnologici incredibili e impensabili fino a pochi anni fà, che ha automobili, treni superveloci ed aerei che costano meno di un biglietto cinematografici ma che, nonostante tutto ciò, non riesce a combinare nulla e pretende comunque di avere uno stipendio magari togliendo le pensioni a quelli che il culo se lo sono fatti per davvero..

Vorrei veramente vedere nel Movimento una presa di coscienza su questo e su altri temi che alcuni cercano di cavalcare per farci dividere dal nostro popolo e, quindi, per farci sparire. Costoro devono essere identificati, isolati ed espulsi perchè velenosi (ed abbiamo visto come il veleno raggiunga facilmente il "cervello").

Un abbracci

paolo z., milano Commentatore certificato 28.05.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

IL LINGUAGGIO DI VINCERE E PERDERE

è il liguaggio che non si addice a noi del Movimento. Noi non dobbiamo vincere su nessuno,ma al contrario noi dobbiamo perdere il potere. La parola vittoria, la parola potere sono le parole di coloro che vogliono il potere sugli altri,e poiché gli altri sono sempre i deboli, sono i tiranni che parlano questo linguaggio. Noi dobbiamo uscire dalla trappola del potere, perché nessun dio deve aver potere sull'uomo, e nessun uomo sull'altro uomo.

IN ITALIA, un Paese occidentale come press'a poco ogni altro Paese occidentale, dove il dio più criminale di ogni altra storia religiosa (si leggano la Sacra Bibbia i bigotti i bottinari), è messo a fondamento e chiave di partitura del pensiero politico, noi non abbioamo né vinto né perso: abbiamo costruito e consolidato il 21% di una nuova storia dell'italia ed anche dell'Europa. Oltre 5 milioni di Italiani hanno votato per una Italia e per un'Europa di cittadini che credono nella propria sovranità.

LA NUOVA STORIA COMINCIA DAL 2013.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 28.05.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

io angelo Damiani tessera elettorale N.065231060 ho votato movimento 5 stelle. nella sezione 37.
Savona.
Tocca a voi fare lo stesso.

Ora cari lettori, visitatori e iscirtti al movimento fate lo stesso, perchè aver paura di far sapere chi si è votato, oggi, con telecamere in ogni luogo, card, tessere magnetiche di ogni tipo per la spesa per gli incassi i pass autostradale, telefonino intercettato, cloni e via dicendo di cosa dovete aver paura, sarebbe ora che le elezioni si svolgessero a voto palese e non segreto.
Una bella verifica non sarebbe male e finalmente ci metteremo il cuore in pace.

angelod 28.05.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, carissimi amici parlamentari ed aderenti al movimento, carissimi cinque milioni di solidali e sodali CERTI e certificati dal voto.
Cosa avete perso? visento lamentare di aver perso ma, forse sarà l'età, l'alzeimer che incalza, non riesco a capire la logica. Avete perso iuna cosa che pensavate di avere, una meta che desideravate di raggiungere, avete perso l'umana illusione ma, politicamente avete avuto la conferma di essere seduti su uno zoccolo duro di quasi sei milioni di voti. Sì perchè i voti al movimento sono voti convinti, voti di chi ragiona e segue una logica politica e sociale. Rispetto alle precedenti elezioni, caro assuntore di maalox, ti sei solo liberato l'intestino da una massa (maleodorante) di voti stupidi (la protesta per la protesta è sempre stupida). Adesso siamo presenti nel centro dell'iniquità sociale che si chiama Parlamento Europeo, siamo presenti con consiglieri, regionali e comunali, sindaci e personale politico laddove si vive il territorio. Abbiamo ragazzi seri e preparati che danno i punti alle cariatidi vecchie e nuove di una (finta) democrazia morente. Cosa abbiamo perso?
Io ho 77 anni posso solo darvi le pacche nel sedere per farvi muovere in fretta ma, soprattutto posso darvi tutto l'affetto e la comprensione per farvi muovere bene!

antonio silvestre 28.05.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

leeder?
è questo il problema dei 5 stelle
l'inadeguatezza dei suoi candidati e l'ignoranza dei suoi elettori.
e comunque dire per anni che i politici sono disonesti e non rispettano la parola data e poi promettere qualcosa che non si vuole mantenere (tpo: se perdo me ne vado) è da cialtroni...sei uguale agli altri

antonio roili 28.05.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, secondo me abbiamo vinto! Abbiamo confermato 6.000.000 di voti, abbiamo 17 persone in EUROPA, era la prima volta che ci presentavamo, siamo il secondo partito (movimento), abbiamo vinto!!!

emanuele foschini, squinzano Commentatore certificato 28.05.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

ERO FERMAMENTE CONVINTO CHE AVREMMO PRESO MOLTI PIù VOTI PER AVERE UNA PIù FORTE PRESENZA IN PARLAMENTO E POTER INCIDERE IN MODO PIù SIGNIFICATIVO NELLE SCELTE, MA NON NEGO CHE ERO PREOCCUPATO DI UNA NOSTRA TOTALE VITTORIA CON IL PESO DA REGGERE IL MARCIO CHE I NOSTRI AVREBBERO TROVATO,IO IN CUOR MIO SONO PIù CONTENTO COSì ALMENO I NOSTRI RAGAZZI COMINCIAMO A FARE GAVETTA, IO PRIMA DI FARE IMPRESA HO FATTO L'APPRENDISTA E POI CON LE BASI SOLIDE NEL CONOSCERE IL MESTIERE, SONO DIVENTATO PERICOLOSO PER LA CONCORRENZA, CHE ANCORA OGGI MI COMBATTONO CON LE ARMI SPUNTATE. NON DOBBIAMO MOLLARLI MAI PIù OGGI LA CONCORRENZA HA PRESO CONOSCENZA CHE NOI CI SIAMO IN MODO MASSICCIO E STIAMO FACENDO GLI APPRENDISTI VICINO AGLI IMPRENDITORI. ABIAMO VINTO IN MODO MODERATO PER NON CADERE NELLA CONFUSIONE.

paolo gagliano 28.05.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Non penso che una così alta percentuale di esseri umani votanti sia completamente scema. Ho paura che ci sia di molto peggio e che il nostro voto non serva più a nulla...poichè è controllato, manipolabile, annullato e modificato. Vedi, a tale proposito, tutte le testimonianze sull'argomento su you tube...anche quella dello stesso Berlusconi. E' urgentissimo studiare bene il meccanismo del voto e lottare per una nuova legge elettorale che metta il popolo al riparo dai brogli informatici e mediatici in generale.

anna paradiso 28.05.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

non credo che una presenza da zero al parlamento europeo sia negativa con 17 deputati; per il resto due errori colossali andavano evitati: 1) puntare sullo scavalcamento Pd era troppo ambizioso e inutile, poiché l'ebetino aveva già dichiarato che sarebbe rimasto (con l'appoggio di napolitano) 2) non insistere sul programma europeo, dopo essere partiti bene in tal senso, ha denunciato la paura di avere punti in comune con Tsypras e fratelli d'italia ed un preoccupante vuoti di strategia europea. Basta rimediare ripartendo da qui...

carlo d., roma Commentatore certificato 28.05.14 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog
nonostante tutti contro, armati dai potenti mezzi mediatici che hanno fatto credere agli elettori che o Renzy o l'abisso, abbiamo tenuto lo stesso, ma si sono dovuti alleare l'ebetino ed il Pregiudicato per impedirci una vittoria: WM5S;

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 28.05.14 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog;
l'apparato mediatico del potere p.d.l. e p.d.-l. ha funzionato benissimo: hanno fatto credere agli elettori che o Renzy o l'abisso, la rovina e la "guerra civile"; la gente si è spaventata, ha avuto paura ed è confluita nel voto all'ebetino, cosa voluta ed auspicata anche dal Pregiudicato Kaimano, figurarsi; la strada sarà lunga e tortuosa, ma noi non molleremo MAI; forza Beppe con il M5S.

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 28.05.14 12:04| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che vogliono fare un alleanza col PD adesso: SVEGLIATEVI!! ALLA CAMERA IL PD HA APPENA BOCCIATO LA PROCEDUREA D'URGENZA PER LA PROPOSTA DI LEGGE DI ABOLIZIONE DI EQUITALIA..VE LO DICO IL PERCHè: PERCHè A BREVE RENZIE PRESENTERà LA PROPOSTA PER INGLOBARE EQUITALIA ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE..COSì CI RISULTERà IMPOSSIBILE ELIMINARLA DALL'APPARATO COSTITUZIONALE...IO CON QUESTA GENTE NON CI VOGLIO AVERE NIENTE A CHE FARE!! LO CAPITE O NO? SIAMO UNA SETTA? SONO UNA FANATICA? SIETE CIECHI, SORDI E ADESSO ANCHE MUTI...PERCHè DOVRETE STARVI SOLO ZITTI DAVANTI ALL'USURA AUTORIZZATA DALLO STATO.. ai prossimi suicidi, come appena successo con Maria Baratto, napoletana, che aveva denunciato a Marchionne l'impossibilità di vivere da anni in cassa integrazione, GIRATE LA TESTA DALL'ALTRA PARTE..COME AVETE FATTO FIN'ORA!

Ilaria B. Commentatore certificato 28.05.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che il movimento non abbia perso, tutt'altro.
Mandare 17 cittadini italiani onesti e sicuramente preparati in Europa è comunque un successo.
Bisogna comunque fare una riflessione su come sono andate le elezioni e come potrebbero andare le prossime più importanti: le politiche. I cittadini che abbiamo mandato in parlamento sono persone oneste e valide, con le dovute differenze di caratteri e di personalità. Viviamo in una società dove il Liderismo sembra inevitabile e lo stesso Movimento dei Cinque Stelle non è estraneo a questa logica. Beppe è un capopopolo che ha condotto una campagna elettorale coraggiosa e spavalda. Ma credo che in politica non si conquista il 50 % dei voti solo con il coraggio ma dobbiamo allargare il consenso non solo ai cittadini ma anche alle classi dirigenti oneste che potrebbero guidare NON il cambiamento (quello lo lasciamo al PD) ma una "RIVOLUZIONE" buona. Individuare una futura squadra di GOVERNO visibile che ci rappresenti e che possa un giorno stare ai posti di guida di un governo NUOVO e rivoluzionario nei suoi intenti e propositi può essere un modo per convincere chi non ci ha votato o magari si è spaventato dalle parole "contro" di Beppe.
Io ho notato che anche tra alcuni intellettuali l'interesse e la comprensione del nostro movimento vi è, e sta a noi allargare il consenso tra coloro che potrebbero essere il nostro braccio al governo del Paese. Se rimaniamo un movimento di soli cittadini difficilmente potremo raggiungere l'obbiettivo di guidare un Governo per l'Italia e per l'Europa che vogliamo.
Non possiamo restare un movimento il cui unico megafono è Beppe ma dobbiamo cercare nuovi sostenitori che hanno voce in questo paese. Voci diverse, come quelle di Dario Fo e di Carlo Freccero hanno capito la rivoluzione che sta nel Movimento, il fatto che i cittadini partecipino direttamente alla guida delle istituzioni e che non deleghiamo più ai professionisti della politica il governo della nazione. Avanti

giuseppe f., roma Commentatore certificato 28.05.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, spero che tu legga questo mio messaggio, io non conto quasi nulla, solo un voto, il mio. Sono felice che a capo del mio partito ci sia un leader come te. Appoggio quasi tutte le istanze del M5S e continuerò a sostenervi con il mio voto. Adesso è importante (essenziale) che tu capisca dove hai sbagliato nella campagna elettorale per evitare di ripetere in futuro gli stessi errori. Cercherò di suggerire qualche consiglio e valutazione: 1) se sai benissimo che i MEDIA fraintendono intenzionalmente alcune tue battute forti, non nominare Hitler, Berlinguer e neanche la vivisezione di Dudù, perchè otterrai l'effetto contrario. 2) se dici ad ogni comizio che hai già vinto, molti possibili elettori non ti voteranno perchè penseranno... tanto ha già vinto, il mio voto non gli serve più. 3) se sono elezioni EUROPEE, devi spiegare con calma e in modo chiaro e semplice ognuno dei 7 punti del programma europeo del M5S, non devi come hai fatto dire che chi lo vuole conoscere deve andare su internet, perchè tu sei su quel palco per convincere gli elettori a votarti, e loro vogliono sapere perchè dovrebbero farlo... tu devi dirglielo. 4) urlare sempre e parlare in fretta non aiuta a far capire concetti complessi... dovevi calmarti e spiegare con calma e chiarezza ogni singolo motivo per il quale era doveroso votare per M5S. 5) critichi sempre gli altri politici e i loro giornalisti perchè parlano sempre male del M5S... quindi tu non devi parlare sempre male di loro, devi spiegare in cosa sbagliano e come il M5S avrebbe affrontato e risolto quelle stesse questioni. 6) se Casaleggio è appena uscito da una convalescenza e deve la sua guarigione alla scienza medica, non dovrebbe andare sul palco a rievocare un gesto Ecclesiastico con riferimento ad un vecchi Papa... lo ha salvato la scienza, non la religione. 7) ogni 50 parole tu (Grillo) avresti dovuto dire: "abbiamo bisogno dei vosri voti per cambiare in meglio questo paese e questa Europa"... non lo hai mai fatto.

Gianluca C., Rimini Commentatore certificato 28.05.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Un vecchio demotivato sognatore crede che invece di mandare 73 nullafacenti in vacanza in Europa come nelle precedenti elezioni questa volta ne mandiamo solo 56 più 17 UOMINI che riescono ancora a credere in un Futuro migliore, anche Pirro vinse ma venne ricordato non per la vittoria ma per la sconsideratezza,lasciamoli tronfi di gloria per la nostra rabbia ci servono i giganti(Cyrano,Guccini)abbiamo dato una spallata al sistema e questa è comunque una vittoria non si può cancellare 50 anni di malcostume in pochi mesi ,considerando l'arretratezza culturale che ci soggioga da sempre.Con stima Emilio.

emilio ordanini 28.05.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, la prossima volta keep calm, specie nei comizi....gli italiani se la fanno sotto se si promettono vendette e tribunali.....

libero pensante 28.05.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

e cmq, ricordiamolo di nuovo, avevi promesso che se avessi perso te ne saresti andato. Hai preso 20 punti di distacco, doppiato dal PD e sei ancora qui. sei un bugiardo e un cazzaro.

giorgio g. Commentatore certificato 28.05.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere come la balena bianca dalla lunga lingua (ferrara) si permette di dire tutte queste sciocchezze.
PS. Un uso massiccio di coca (che ti consiglio)avrebbe sicuramente un effetto, dopo averti disteso, tanto sei una persona ripugnante, un effetto dimagrante di sicuro effetto.

michele 28.05.14 10:34| 
 |
Rispondi al commento

x Renzi

RIDI ADESSO - PIANGI DOPO

Slt

Paolo C., Perugia Commentatore certificato 28.05.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Cazzate elettorali da non ripetere:

-Il messaggio non doveva essere "Siamo al 96%" ma "Muovete il culo e andate a votare se no sti ladri cialtroni non ce li togliamo di torno".


-La linea morbida sull'euro: i voti alla Lega erano diretti al "Basta Euro" non a Salvini

-Il linguaggio in tv. Il linguaggio, non i toni!!
La Tv non è un teatro o una piazza piena di
fans e sostenitori!!
C'è gente che non segue Grillo da 20anni. Sa solo che urla qualcosa contro i politici...Andare da Vespa ed iniziare con "Gargamella... il politometro... lo streaming con Renzi..."
Lo streaming?!? che animale è ?!?
Non sono stati sbagliati i toni (semmai troppo pacati!!) ma il linguaggio: gli ultrasessantenni sono fermi a Berlusconi che ha realizzato l'80% del programma... poi i mercati cattivi... fortuna che Napolitano c'ha regalato Monti che ci ha salvati...
La realtà gli va spiegata piano piano e chiamando ogni cosa col proprio nome

-La linea morbida sulla classe dirigente del "Facciamo il processino on line..." che è sta stronzata?!? Ci vuole il politometro e un'accusa ufficiale e formale per danno erariale ed abuso della credulità popolare. Le prove non mancano!!
(se no oltre a non pescare tra i matusa ci perdiamo anche i giovani duri e puri...)

Tra 6 mesi Renzi sarà bollito e l'alternanza siamo noi. Forza e coraggio che il 21% quando si perde da diritto a sognare...

Giovanni V. Commentatore certificato 28.05.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe....bisogna assolutamente fare qualcosa per fare in modo di chiedere una verifica sul voto effettuato,quindi un ri-conteggio delle schede!! il conteggio e' stato fatto da una società' privata...AMERICANA!! e per chi ha ancora un minimo di intelligenza,sa' che qui non si muove una foglia senza il consenso degli u.s.a!! quelli che avevano paura del risultato del voto,non erano solo i lobbysti europei ma anche e soprattutto gli usa! per il semplice fatto che se il movimento 5s avesse vinto,avrebbe mandato un messaggio importante a tutti in europa,e cioè' che si poteva incominciare a fare scelte autonome e in controtendenza alla maggioranza degli altri stati asserviti agli usa,basta pensare all'ultimo trattato firmato dai nostri politici in merito ad un ancora più' "libero" scambio che ci renderà' ancora più' schiavi e succubi degli usa!! ed e' logico che avrebbero fatto di tutto per non permettere cio'!! cosa pensate che sia andato a fare renzi negli usa? un'altro utente ha messo sui commenti,un'intervista ad un ex programmatore americano che lavorava per un senatore...be' in sintesi dice che una volta che le schede elettorali passano come informazione,da cartacea a digitale,e' facilissimo ( con un programma appunto,studiato ad hoc,manovrarli a proprio piacimento )!! bisogna individuare un metodo che non sia elettronico in primis e oltretutto mi sembra quantomeno inapropiato affidare una operazione così' delicata,come puo' essere il conteggio dei voti,ad una società' privata per di più' americana!!!! io ne sono convinto ..il voto e' stato deliberatamente FALSIFICATO!!

leo stabile 28.05.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, caro movimento 5 stelle.
ho 47 anni, non sono pensionato, per ora incensurato e ho votato 5 Stelle alle politiche,
A questo giro ho votato Renzi, perché conosco Cofferati, perché soprattutto sono convinto che a parole le idee di Renzi siano una rivoluzione soft sopportabile e fattibile, ed era importante dare un segnale alla vecchia dirigenze PD.
Sono un illuso, perché Renzi è il nulla che nasconde il vecchio?
Non credo, sono raziocinante, non mi aspetto nulla, ma ho dato un credito, limitato, e con questo credito vediamo se porta a casa qualcosa. Ci metto nulla a tornare ai 5 stelle o anche a destra al prossimo giro. Come me penso tanti. perché scrivere sul blog allora. Semplice sono un sostenitore delle idee di Latouche, e credo che sia importante trasformare una rivoluzione massimalista in una rivoluzione credibile. La decrescita, intesa come risparmio sul futile per sviluppare l'utile è possibile, ma deve essere credibile. L'eccessivo massimalismo oggi non paga più, perché i 5s sono una potenziale forza di governo, non le Brigate Rosse che si devono fare conoscere, ed è arrivato il momento di accettarlo smussando gli eccessi e tenendo la barra dritta verso la meta che è in tutto e per tutto condivisibile, la realtà talvolta obbliga a rinunciare ai sogni nel breve per condizioni esterne, Pizzarotti e l'inceneritore insegnano. è codificato, si chiama "second best" e non è un' offesa.
in C.... alla Balena a tutti i neo eletti

Benedetto Costa Broccardi, genova Commentatore certificato 28.05.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capitela, i voti attualmente possono solo scendere. Altri non li avremo mai finchè non ci saranno delle elezioni pubbliche dei nostri rappresentanti in stile "voto al gazebo". Finchè ci sarà la stampa che insiste sul "comandano Grillo e Casaleggio" non vinceremo nè adesso ne poi.
Gazebo in piazza e voto per decidere chi sono i rappresentanti. E via dal simbolo la scritta www.beppegrillo.it: oramai il movimento 5 stelle è arcinoto, non serve insistere.
Beppe e Gianroberto devono avere la forza di mettere in gioco la loro posizione.
Tra l'altro abbiamo perso, quindi.. un pò di coraggio

luca sannino, treviglio Commentatore certificato 28.05.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido l'analisi di molti quotidiani sulla "sconfitta" del M5S, e il FQ. Credo che le motivazioni potrebbero essere:a)il movimento paga la franchezza,nei partiti si traduce in furbizia, di dire come stanno le cose. b)i toni nell'ultima parte della camp. elett. di Grillo sono stati inopportuni. Molti non capiscono e fraintendono l'ironia e le battute. c)I 3 mln di voti persi sono parte di elettori che hanno votato il M5S per protesta e non per convinzione.d) molti degli avversari hanno fatto proprio alcuni punti del programma del M5S e ne hanno fatto bandiera elettorale con maggior efficacia, vedi banda larga, investimenti infrastrutture, sviluppo su tecnologie alternative come energia, risanamento ambientale.d) Renzi valutando i sondaggi e trovandosi in difficoltà è riuscito a convincere aree di interi partiti e correnti,orfani,ha convogliare su di lui i voti. Vedremo come si sdebiterà. e)Il confronto politico con berlusconi è sempre negativo e lesivo perchè la sua campagna elettorale è sempre fuori da argomenti di programma validi e seri(vista la platea degli elettori di FI). f)non per ultimo l'argomento "Europa", valido per tutti i gusti. Forse ci sono altri punti da sviluppare. Forse bisognerebbe far nascere vicino al movimento una struttura sociale,politica,simile nella finalità e nell'organizzazione ( come esempio) alla fusione di " erasmus" e i "campus universitari". In definitiva il M5S potrebbe dire " Stiamo lavorando per voi" e gli altri raccolgono i frutti. Una parte degli elettori della sinistra sono buoni interlocutori ma Il PD resta ancora inaffidabile. La sua bravura è rubare le idee ad altri,farle proprie,poi c'è la fase di personalizzazione ideologica, che prevede interessi propri e poltrone,segue la distruzione delle premesse e il tradimento verso gli italiani, prevale il partito,. Il M5S può, deve, migliorarsi, è ancora acerbo . Gli altri partiti sono sfatti,svuotati. W M5S.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.05.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il attesa del... "poi", un quesito:
io ho votato, ma non mi è stata timbrata la scheda elettorale (me ne sono accorto solo dopo); in Comune dicono che è un errore del seggio e loro non possono aggiungere alcun timbro.
domanda: al di là del fatto personale (gradirei essere "timbrato"!) il fatto può avere qualche ripercussione sul voto?
Saluti
D.N.

Dario Negri 28.05.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Grande BEPPONE NAZIONALE!!!!

Io ti ringrazio per avere creato il movimento, grazie a te siamo venuti a conoscenza di tutta una serie di nefandezze e meccanismi perversi (Fiscal Compact, MES Etc..) di cui non sapevamo nulla...

Grazie ai nostri ragazzi in Parlamento stiamo facendo una VERA opposizione scoperchiando le porcate della casta.

Dobbiamo continuare cosi, e migliorare la comunicazione, bisogna privilegiare il Di Maio e Di Battista Style.

Io ero a Firenze al tuo comizio BEPPE con una mia amica russa che parla molto bene l'italiano, lei è estranea al sistema, non è certo del PD o di qualsiasi altro schieramento quidi è al di sopra di ogni sospetto ed è anche una persona intelligente.

Ebbene lei ha avuto dal tuo comizio un messaggio negativo, ti percepiva come negativo, questa è la realtà Beppe, e come lei molti italiani condizionati dall'apparato massonico delle TV, questa non è una critica negativa Beppe, è una critica altamente costruttiva basata su una piccola esperienza personale.

Ti abbraccio Beppe andiamo avanti senza paura...

Sei un grande, ci vediamo a Cecina o a Livorno.

Paolo Francesco Presti Commentatore certificato 28.05.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiamo perso, abbiamo semplicemente consolidato il nostro elettorato, non molleremo.

Simone petracci 28.05.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grazie per il tuo impegno, grazie a Gianroberto ed a tutti i Politici (il maiuscolo è doveroso) del Movimento 5 Stelle.

Questa è stata una sconfitta, è giusto prenderne atto, ma non è stato un fallimento.


Mi permetto solo un paio di considerazioni:

fate attenzione alla comunicazione per evitare di dare appigli a chi strumentalizza le dichiarazioni per influenzare i cittadini

cercate di aumentare al massimo l'impegno verso la partecipazione politica del movimento nelle amministrazioni comunali dando modo agli elettori di avere riscontri tangibili del lavoro del movimento.

Siete la speranza di far prevalere l'onestà contro l'interesse:

LA STORIA VI DARA' RAGIONE.

Vi abbraccio forte, non mollate!!!

Daniele 28.05.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un inchino e ringraziare Beppe per il mazzo nero che si è fatto. Ringrazio di cuore anche tutti gli attivisti, e tutti quelli che hanno permesso che il movimento divenga realtà. Quando penso che noi italiani siamo per la maggior parte delle teste di c.. mi vergogno e mi scuso con tutti voi. Non cambiate mai, siete persone Nobili. Un abbraccio da un cittadino comune.

Donato Sergi 28.05.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppone, non è che per caso stai prendendo soldi dalla Sanofi Aventis visto che pubblicizzi un suo prodotto?
Evito epiteti

donato matranga 28.05.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che mi rode di più della sconfitta ..e che non abbiamo dato ai giornalisti asserviti e pronialla classe politica un sonoro VAFFANCULO . Tra i primi: Gerardo Greco di AGORA' .

PASQUALE BORRIELLO (padronfrodo), napoli Commentatore certificato 28.05.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO IO PENSIONATA TI SCRIVO Sapessi come ci penso caro Grillo a nipoti e figli:“Quest’Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po’ ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così”. Non vivono con me due figli che lavorano in Francia e i nipoti pure vanno e vengono dall’ estero. Me ne andrei volentieri anche io ma non riesco a vendere la casa e neanche l’ orto e non vorrei lasciare “baracca e burattini” così e non potrei davvero neanche vivere della mia pensione se dovessi pagarmi l’ affitto da un’ altra parte. Ma perchè questa tua infelice uscita sui pensionati? Chi ti garantisce che sono stati loro, in maggior parte, a deludere il M5s non votandolo? Io ci sono andata al seggio e ho fatto pure qualcosa di più che votare come 5.807.362 persone ( e dire che erano anni che non lo facevo), l’ ho fatto proprio per quei figli e nipoti non miei ma della collettività che è sempre stata timorosa di vedersi acchiappare presente e futuro. C’è da darle torto? Beppe Grillo ti ricordi del Maestro Alberto Manzi?...continua se ti va a leggere su http://www.reset-italia.net/2014/05/28/beppe-grillo-pensionata-figli

Doriana Goracci 28.05.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Corriere della Sera, Repubblica, Sole 24 ore ricevono contributi indiretti ovvero pagano l'Iva al 4%,
Si tratta, dunque, non di soldi dati direttamente ai quotidiani o ai periodici ma di mancate entrate per lo Stato, il cui importo, secondo una recente inchiesta di Lettera 43, «è quasi impossibile conoscere visto che non risulta agli atti del bilancio della presidenza del Consiglio. È l'Agenzia delle Entrate che ha questi dati non li ha mai resi noti».
VINCIAMOMAI

GIANLUCA C. 28.05.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Io non darei la colpa per il risultato a tizio o caio, a questa o quella categoria, mi adopererei per portare a conoscenza dell'opinione pubblica cosa ci viene tolto ogni qual volta parliamo di mazzette, vitalizi eccc.... Quindi veniamo privati di servizi sociali, di aumenti di stipendi (altro che 80€) di sviluppo per le piccole e medie imprese eccc......

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 28.05.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , prima di tutto GRAZIE per il tuo grande impegno. Io non penso che il risultato sia terribile, certo che ci sono stati alcuni errori che mi permetto di segnalarti. E' tutto vero: la stampa è contro il messaggio è nuovo però la campagna elettorale è stata fatta in toni sbagliati sia nella forma che nella sostanza. Ora non sto a dilungarmi nella analisi che altri meglio di me faranno, però vorrei ricordarti che Renzi non è un gigante politico, ne uno statista quindi argomenti per contrastarlo ce ne saranno molti.In alto i cuori !!! P.S. Io prima di votare il movimento (già dalle altre elezioni ) votavo centro destra quindi ti ricordo che se i temi sono giusti per esempio tasse e regole per immigrazione il bacino in cui pescare voti è grande

Daniela P., Milano Commentatore certificato 28.05.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

vedo che su FB si sprecano le accuse ai "pensionati vigliacchi che se ne sbattono del futuro dei loro figli e nipoti".... Questo è francamente intollerabile oltrechè ingiusto e moralmente sbagliato perchè:

1. Noi non siamo un "partito" che deve trovare una giustificazione politica alla sua debacle. Siamo "cittadini" che vogliono portare in parlamento la voce del popolo. Se il popolo non ci ha seguito vuol dire che non abbiamo saputo interpretare la sua volontà. Dare la colpa al popolo (o ad una parte importante come gli anziani..) significa voler ignorare la realtà e mettere la testa nella sabbia per non vederla.

2. Se l'Italia è riuscita a risollevarsi dallo sfacelo della grande guerra che aveva lasciato il paese completamente distrutto lo dobbiamo proprio ai tanti "anziani", ora pensionati, che andavano a lavorare nelle fabbriche (per una miseria..) e dopo 12 ore di "duro" lavoro tornavano a casa per occuparsi dei lavori agricoli nei campi o del bestiame e che, per dar da mangiare ai figli e per vestirli, dovevano risparmiare su tutto e non sprecare nulla.

3. Chi invece deve dimostrare che vale qualcosa di tutti i sacrifici fatti dai loro genitori e nonni è proprio l'attuale generazione che ha avuto tutto. Dalle scuole/università alla possibilità di viaggiare e di conoscere e dotata di strumenti tecnologici incredibili e impensabili fino a pochi anni fà, che ha automobili, treni superveloci ed aerei che costano meno di un biglietto cinematografici ma che, nonostante tutto ciò, non riesce a combinare nulla e pretende comunque di avere uno stipendio magari togliendo le pensioni a quelli che il culo se lo sono fatti per davvero..

Vorrei veramente vedere nel Movimento una presa di coscienza su questo e su altri temi che alcuni cercano di cavalcare per farci dividere dal nostro popolo e, quindi, per farci sparire. Costoro devono essere identificati, isolati ed espulsi perchè velenosi (ed abbiamo visto come il veleno raggiunga facilmente il "cervello").

Un abbracci

paolo z., milano Commentatore certificato 28.05.14 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, per vincerepoi forse dovremmo adottare delle misure e cercare di sistemare quel (poco)che abbiamo sbagliato. Io farei così:

1)Tenuto conto della tendenza degli italiani a farsi comprare il voto propongo di cambiare le modalità del Restitution Day, ovvero mettere a disposizione una quota di quel denaro subito accessibile al cittadino che ne fa richiesta, favorendo le fasce di reddito più svantaggiate. I primi che ne faranno richiesta potranno pagarsi la bolletta o la rata del mutuo che non sono riusciti ad onorare ecc. Chi ne ha avuto diritto una volta non può accedervi una seconda volta.

2) Individuare subito il candidato premier (presumo un plebiscito per Luigi Di Maio)il quale verrà presentato come leader del Movimento eletto dal popolo.

3) Intensificare le presenze nelle trasmissioni più seguite dagli anziani selezionando i deputati e i senatori con maggiori capacità comunicative e che sappiano tenere dei toni pacati.

4) Ridurre o addirittura evitare del tutto interventi televisivi di Grillo e Casaleggio evitando di scivolare su bucce di banana così come è capitato durante la campagna elettorale.

5) Stop alle votazioni dei candidati online e candidare solo le persone elette direttamente dai Meetup sul territorio, al fine di favorire esclusivamente i più impegnati e i più meritevoli.

Antonio A., Cassano delle Murge (BA) Commentatore certificato 28.05.14 08:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi piacerebbe sapere le percentuali delle schede annullate!! che poi ci faccio un ragionamento semplice semplice vedendo in internet cosa e' successo in piu' di qualche seggio... quasi tutti parlando hanno votato 5s e stranamente ha perso?? mah...

Loris Nicoletti, Vicenza Commentatore certificato 28.05.14 08:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

28/05/2014 8.22.42
I partiti Italiani con responsabilita' promettono la magia per i polli e la Droga dei media:
'Rai/M.set/La7/giornali/radio/e falsi profeti'
diffondono illusione ottica per i polli spennati.
E nel ministero dei Polli Fritti si mettono a tavola per la grande abbuffata.
ps.:La mappa segreta di una paese da mangiare.
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese""

846 28.05.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Ai rappresentanti del M5S.
Dovete rassegnarvi al fatto che la maggior parte di questo popolo di ca--a sta bene così com'è e non vuole alcun cambiamento. E' addirittura infastidito da chi non accetta di buttarsi nella mischia dei balordi e di prendersi una buona parte del bottino carpito ai cittadini, come fanno tutti gli altri politicanti. A questo punto sperare che un popolo che nel suo DNA ha più apprezzamento per i traditori e parassiti che per le persone oneste cambi mi sembra solo utopia. Fare conto sull'onestà in questo paese è stata proprio una scelta sbagliata. Arricchitevi quanto più potete, tanto se non lo farete la maggior perte degli italiani vi considererà dei fessi. Io sono decisamente amareggiato dal risultato elettorale e mi rimane solo il grande orgoglio nel sentirmi diverso da coloro ai quali questo paese va bene così com'è. Vi rimarrà comunque la stima di tutti quelli che hanno creduto in voi. Grazie ed auguri.

King Tut Commentatore certificato 28.05.14 05:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, carissimo Beppe,
perché pensare ad una sconfitta? nel 2009 quanti parlamentari europei c'erano? nessuno, quale forza politica nata da un movimento spontaneo, con forme di democrazia digitale che proiettano tutti verso il futuro, ha saputo fare meglio? nessuna. Non è una sconfitta è una conferma:tanti italiani, quanti mai ne ha avuti il psi ai tempi di Craxi, ad esempio, hanno votato 5 stelle. Non si può nemmeno dire pochi ma buoni, visti i numeri più che rispettabili. Si ha vinto, numericamente, il RenziPD però credo che sia l'Italia ad aver perso un'occasione per entrare davvero nell'Europa che tutti vorremmo, ma che non tutti hanno il coraggio di contribuire a costruire. Vivendo in Francia, lontano per giunta, non ho potuto fisicamente votare e mi sono sentito defraudato di un diritto, perché per il parlamento italiano si (con il voto tramite posta) e per le europee no? Spero che qualche neo deputato (dell'Italia e dell'Europa che vorrei cioè un 5 stelle),abbia l'occasione di riflettere sull'argomento.
In conclusione io credo che tutti si debba gioire, poiché ora abbiamo 17 cittadini in più nelle Istituzioni, perfino quelle europee, per sapere, per controllare, per proporre: evviva!
Continuate a perdere così e presto l'Italia potrà cambiare davvero (già si vedono, alcuni miglioramenti, solo grazie all'azione stellata).
Ah, dimenticavo...grazie Beppe, senza di te non avremmo modo di dichiarare la nostra nazionalità senza provare solo vergogna, grazie a te possiamo rispettarci di più. Tu sei un buon maestro.
Un abbraccio forte, forte:continua così!

gianluigi cimino 28.05.14 04:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Troppo urlare e insufficiente comunicazione sul programma. Troppo parlare per demolire e poco parlare sul programma. Non si è mai accennato al referendum propositivo senza quorum per saltare la palude del parlamento. E questo è grave. Questa è la vera rivoluzione. E non se ne è parlato. Ridare il potere al popolo con la democrazia diretta (Rousseau, Contratto sociale). Casaleggio non doveva presentarsi. E' una grande mente ma non attira il pubblico con quel vociare sommesso e poi con quel cappellino e l'impermeabile grigio. Non è un capopopolo. E' stato uno sbaglio. Comunque il risultato non è negativo come tanto si dice. E' andato a votare meno del 60%. Si tratta di elezioni europee che servono a nulla per spazzare dall'interno dell'Italia i partiti. Non so se Grillo abbia avuto ragione nell'escludere, non dico un'alleanza, ma una affinità, con la Le Pen. Parafrasando i fans di B (meno male che Silvio c'è) bisogna dire: meno male che Marine c'è. Come cittadino francese avrei votato ad occhi chousi per la Le Pen. E infatti Salvini ha salvato la Lega Nord alleandosi con la Le Pen. Occorre oggi una sinistra sociale che paradossalmente può trovarsi solo a destra in un socialismo nazionale (nazional socialismo, che non significa nazismo) fuori del'Unione Europea. Sull'euro Grillo è stato troppo vago. E sull'immigrazione ha taciuto. Se ne tenga conto per il futuro.
Ho chiarito tutto ampliamente negli articoli del mio blog pietromelis.blogspot.com

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 28.05.14 02:06| 
 |
Rispondi al commento

grazie, grazie, grazie a Grillo e Casaleggio e a tutti
ribadisco(perchè l'ho già scritto in un precedente post e stasera l'ha ben sviscerato una saggia prof a Ballarò) ha vinto la paura...del cambiamento, anche se tu Grillo la speranza l'hai lasciata in bocca al venditore di tappeti, che si dovrebbe sul serio sciacquare la bocca con la varechina. La vera speranza è il M5S, dovevi gridarlo come slogan ogni volta che il Bullo diceva il suo (la rabbia contro la speranza) Noi siamo la rabbia e la speranza contro la paura. Scusami, ma ribadisco che il 21,7 è stato un successo, come ben analizzato da Ilvo Diamanti dalla Gruber stasera, perchè se dicevi le stesse cose sull'Europa al modo funereo di Curzio Maltese, ora stavamo al 5%. Ora serrare le fila e opposizione intransigente, contro il tentativo di nostra spaccatura. La campagna è già partita, il là l'ha già dato Renzie, ora sta cominciando il bombardamento ai vari livelli, in primo luogo dagli scribacchini e conduttori di regime, non a caso hanno tirato subito fuori dal frigo gli Orellana e compagnia. Una cosa che è sfuggita a tutti o meglio che non è stata osservata abbastanza e fatto argomento centrale di campagna elettorale, da parte del M5S, è stato il fatto che l'Italia è stato l'unico paese dove son venuti a far campagna elettorale o meglio pubblicitaria pro Renzie e pro paura contro il M5S, i leader candidati, i capataz degli altri paesi europei, tutti coalizzati: verdi, popolari, socialisti. Basta col masochismo di ripetere di aver perso, contro tutti si sono piantate delle fondamenta di cemento armato in Italia e in Europa: non abbiamo dato la spallata al sistema che ci meritavamo, ma abbiamo avuto tutti i cani alle calcagna, siamo stati per tre mesi lo spettro che si aggirava per l'Europa,( erano riuniti in Portogallo per l'Italia, mica per altri). Qui i poteri forti-marci hanno tamponato il punto che ritenevano più debole, ma si sono scoperti in Francia dove probabilmente salterà Holland. Graziano

graziano salmistraro 28.05.14 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a te Beppe (ora tirati su che non ti si può veder così,ahah) e grazie e tutti Voi;
Grazie al nostro mitico Vicepresidente DI MAIO (che spettacolo!!... quando zittisce chiunque ed ovunque con stile e fermezza da vero Leeder);
Grazie al grandissimo DI BATTISTA (mai visto in questi anni impreparato su qualche argomento,PERFETTO!!);
Grazie ai tanti attivisti;
Grazie a quelle magnifiche persone poco conosciute ma che fanno uno splendido lavoro;
Grazie ai mitici 17 che ci rappresenteranno nell' europa haimè della Germania (che dalla raccolta differenziata direttamente nei supermercati con relativo rimborso del costo delle bottiglie alla splendida economia creata ad-personam con la vecchia politica italiana a 90°, è avanti anni luce!!!);
Grazie a tutti ragazzi siete magnifici...
Non ce la prendiamo!!! la nostra sconfitta non è demerito nostro ma è merito di un informazione di parte (vi invito a vedere l' intervista del grande Airola), purtroppo dobbiamo cercare di risvegliare la coscienza pubblica, in modo meno aggressivo ma sempre con la determinatezza che ci contraddistingue dai ladroni e speculatori politici italiani.
Però visto che siamo opposizione, attaccheremo in modo costante ma sobrio tutte le mancanze-cazzate dell' ebetino che sicuramente non combinerà un bel niente con il suo mes e fiscal compact.
Andiamo nelle trasmissioni e risvegliamo il Patriottismo Italiano in modo non aggressivo, ma mai appagato.
Prima o poi si uniranno alla nostra causa, perchè se il 40% della popolazione mi vota PD e solo per una mancanza di informazione o per informazione di parte, è impossibile che il popolo italiano, anche se è un popolo di burattini, se è informato bene mi rivota PD.
Ricordiamocelo....è solo una questione di tempo, ma non ne facciamo passar troppo, sennò governeremo sulle macerie.
Siamo grandi perchè oltre a bravissimi politici siamo grandi e onesti Uomini.
Buona notte a tutti.
A riveder le stelle!

Vincenzo L., Orta di Atella Commentatore certificato 28.05.14 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo giocato una partita senza arbitro su un campo in salita e in 5 contro 11.
Ma è possibile che non lo dica nessuno???
L'hanno giocata sporca dal primo momento...hanno consentito a Fonzie di fare 2 o 3 riforme che la banda Letta ha ritardato appositamente...hanno venduto 2 auto blu come fanno ogni volta che devono rinnovare il parco auto,facendola sembrare una dismissione di beni di chissà quale valore...e infine comprato gli elettori con soldi e promesse.
Se vogliamo continuare a fare analogie fra calcio e politica(e in questo paese sembrano essere molto simili)direi che Moggi in confronto a Fonzie & co. è un vero dilettante.
In questo periodo i TG non hanno mai parlato di MPS,Marine Le Pen era una perfetta sconosciuta sino al giorno delle elezioni in Francia...Grillo un pericolo per la democrazia e sempre ritratto in pose assurde,con gli occhi spiritati.
Pur di non mollare le poltrone le hanno escogitate tutte!
E'chiaro che vincere così non è possibile...le partite vanno giocate ad armi pari,sono convinto che se Beppe avesse governato 3 mesi avrebbe il 101%di consensi senza alcuna promessa.
Non solo abbiamo onorato il campo rimanendo in piedi anche quando i falli erano da rosso,ma ci siamo fortificati perchè sappiamo benissimo che questo teatrino presto si smonterà e chi si è lasciato comprare per pochi spicci renderà il prestito con gli interessi.
Bisogna rispettare chi vota diversamente da noi e io cerco di farlo sempre,quindi non considero chi ha votato PD uno stupido o un pensionato egoista perchè ha paura di cambiare il sistema...dico solo che il tempo farà capire loro gli errori e l'onestà di chi fa tutto questo per noi GRATIS verrà ricompensata.

GRAZIE BEPPE!!!

Fabio Toscano

Fabio Toscano 28.05.14 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao ragazzi, ci siamo fatti coglionare.
Spero che questa amara sconfitta ci faccia crescere, e diventare purtroppo politici.
Vi siete accorti chi ci ha tradito?
Quelli per cui vi siete tolti il pane di bocca per cui avete lottato per dargli la compensazione con le cartelle equitalia quelli che chiedono pietas per la crisi, quelli a cui le banche non danno credito, non perché hanno chiuso i rubinetti del credito, ma perche sanno il loro giro d'affari e quanti soldi hanno occultato all' estero, e le banche sono stufe di ipotecare capannoni e macchinari obsoleti che non valgono un cazzo.
Sono loro a cui non interessa l'onesta, non se ne fanno nulla, se abbolischi equitaglia per loro è finita non hanno più nessuno a cui appioppare i loro ruderi di capannoni per farsi abbonare qualche milione di euro di tasse non pagate, non hanno più nessuno da incolpare per i loro fallimenti mirati a non pagare fornitori e dipendenti, Beppe tu mi dici di non lasciare nessuno indietro, ma fa rabbia , loro se ne sono fregati di noi delle lotte fatte per loro hanno visto solo i loro interessi, e cavalcano la crisi in modo opportunistico.
Purtroppo dobbiamo diventare politi mettere da parte il buonismo lo so fa male e aberrante e schifoso,mi fa sentire schifoso, ma dobbiamo essere cinici e cattivi e dopo obbiettivi e corretti.
Togliete quel fondo prima che lo depredino, e datelo a chi deve ricostruire la casa e la loro vita.
È ORA DI FARE I POLITICINON DI DIVENTARLO.
Solo cosi vinciani noi.

Filippo Colombo 28.05.14 01:26| 
 |
Rispondi al commento

SEGUITO 2/2
Dovremmo enfatizzare molto di più in questo senso il programma del movimento, questi sono i contenuti che dovremmo riuscire a trasmettere nello spazio comunicativo televisivo che ci viene concesso... oltre alla questioni specifiche del momento, sempre con grande serietà ed autorevolezza. Altro discorso per gli interventi alla camera e senato.. devo dire che alcuni mi hanno commosso, in altri casi, rari, un po' gratuiti, nel senso che la platealità della protesta a volte aiuta a far sentire l'urlo della denuncia, ma il rischio di finire in "caciara" e quindi con la perdita momentanea di serietà ed autorevolezza, che un cittadino moderato pretende dalla politica e dalle istituzioni, è molto alto.

La vita in ogni caso non finisce qui, anzi, politicamente parlando sono un bambino con tanta voglia di fare e di vedere tante cose nuove, intese come un GRANDE cambiamento, anche culturale che è già iniziato e che speriamo ci porti a liberarci da questa classe politica e dai loro "derivati", che insieme rappresentano il cancro dello stato e delle istituzioni.

Fortunatamente siamo ancora qui, nel senso che abbiamo preso comunque un botto di voti ed è la conferma che il M5S ha uno zoccolo duro, apparentemente stabile, ora non possiamo che crescere, facendo tesoro degli errori fatti.

Un saluto a tutti ed a riveder le stelle!

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo enfatizzare molto di più in questo senso il programma del movimento, questi sono i contenuti che dovremmo riuscire a trasmettere nello spazio comunicativo televisivo che ci viene concesso... oltre alla questioni specifiche del momento, sempre con grande serietà ed autorevolezza. Altro discorso per gli interventi alla camera e senato.. devo dire che alcuni mi hanno commosso, in altri casi, rari, un po' gratuiti, nel senso che la platealità della protesta a volte aiuta a far sentire l'urlo della denuncia, ma il rischio di finire in "caciara" e quindi con la perdita momentanea di serietà ed autorevolezza, che un cittadino moderato pretende dalla politica e dalle istituzioni, è molto alto.

La vita in ogni caso non finisce qui, anzi, politicamente parlando sono un bambino con tanta voglia di fare e di vedere tante cose nuove, intese come un GRANDE cambiamento, anche culturale che è già iniziato e che speriamo ci porti a liberarci da questa classe politica e dai loro "derivati", che insieme rappresentano il cancro dello stato e delle istituzioni.

Fortunatamente siamo ancora qui, nel senso che abbiamo preso comunque un botto di voti ed è la conferma che il M5S ha uno zoccolo duro, apparentemente stabile, ora non possiamo che crescere, facendo tesoro degli errori fatti.

Un saluto a tutti ed a riveder le stelle!

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamola così: oltre 2.000.000 di consensi persi. 80 euro ed il pifferaio magico Renzi ci sono costati un po'. Sappiamo che genere di fauna seguiva il pifferaio , sappiamo pure quale è stata la sua destinazione. Ci siamo liberati di un po' di gente che da un pezzo sognava un pifferaio, altri se ne andranno lo scouting è appena cominciato. Valutiamo bene , ma poi continuiamo a dire no alle sirene che ci stanno bombardando continuamente tenendo bene in mente che il PD ha sempre fagocitato, facendoli sparire tutti i movimenti che sono entrati in comunione con questo partito. Dobbiamo riposizionarci , essere meno "scouts" ed affrontare con coraggio argomenti che è proibito trattare ma sono molto sentiti dal popolo che li deve subire.

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 28.05.14 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Noi non dobbiamo essere per alleanze ma per le idee le leggi come abbiamo sempre fatto.
Fai quello che" mi piace" bene lo voto.
Non lo fai, bene non lo voto.
Non esiste compromesso su questo perche il compromesso l accordo con questa classe politica corrompe.
Io ti do questo se tu mi dai questo.
ANche questo è voto di scambio è mafia in senso lato è agire fuori dai confini della moralità e legalità.
Con un criminale o con chi ha la forma mentis del criminale non può trovare un accordo : ti costringerà ad essere e ad agire come lui.
In questo beppe sei stato avanti checche ne dica qualcuno.(vedasi bersani).
Noi non siamo perfetti ma vogliamo essere onesti, siamo semplici e coerenti.
Sappiamo tutti che quel 40% è strano anomalo non perchè non ci piace la sconfitta( non è una partita di calcio e non trattiamo la politica come una tifoseria) ma perchè abbiamo elementi per dire che non era possibile.
Non abbiamo materialmente le prove per parlare o dimostrare brogli, ma Beppe credo che sia dovuto per onesta intellettuale e trasparenza ogni atto possibile per arrivare alla conclusione che quel 40% sia sopra ogni ragionevole dubbio espressione della volontà popolare.
Non parleremo di brogli finchè non avremo prove e cercheremo fatti, perchè siamo gente seria e non complottisti della domenica con microchip in testa come qualche qualunquista e mediocre avversario prova a descriverci.
Beppe fidati non siamo quasi 6000000 siamo di piu e troveremo il modo di crescere ancora.Siamo un enorme comunità e siamo il think tank dei 5s.
Le idee non le darete solo tu e gianroberto.
Fidati di noi e fidatevi di voi.
Ce la faremo, ce la dobbiamo fare.
E' troppo importante ciè che dobbiamo fare per rinunciare.
Il "sistema"( a cui daremo un volto preciso) ha paura, ha avuto paura e ha voluto umiliarci e massacrarci per indebolirci scoraggiare le nostre truppe e disorientarci, ma se leggi il blog avrai capito che nessuno ha abbandonato siamo ancora tutti qui e ci crediamo.
Forza M5s avanti!

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento

POCHI MALEDETTI E SUBITO!(80 euro)Così il diavolo fa le pentole ma non i coperchi

Osvaldo Giovanni 28.05.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Beh sicuramente non c'è molta allegria, forse perché intimamente ci avevamo creduto un po' tutti di poterci riuscire o comunque arrivare molto più vicino di quello che è stato. Bravi e grazie comunque a tutti i parlamentari del M5S! Ai nuovi eurodeputati facciamo coraggio per il grande lavoro che hanno davanti ed un in bocca al lupo, come ai nuovi sindaci M5S, che spero possano essere il numero maggiore possibile.

Ripartiamo con vivo e vibrante rinnovato entusiasmo :-) , ma con una piccola autocritica che vorrei fare. Sicuramente i media, con rare eccezioni, sono abbastanza ostili ed organizzati a distorcere non poco la realtà, magari semplicemente occultandola.... ma è inutile che mi perda in numerosissimi esempi che meglio di me vedete o avete visto o letto, in questo non c'è un gran che da fare, il livello giornalistico italiano è deprimente ed anche questo è visibile. Possiamo agire sui nostri comportamenti e sulla nostra comunicazione, che in campagna elettorale ha spaventato non poco, a mio modesto avviso, l'elettorato cosiddetto moderato. Le immagini e il delirio extra musicale con le introduzioni alle canzoni del gruppo cantante (non mi ricordo il nome) nell'ultima serata a Roma, trasmesse in diretta su Sky, ci hanno fatto perdere un milione secco di voti. Lo sputo digitale di Beppe non è stato da poco, nel senso che ha già un tono urlato (da rivedere) e quando dice queste cose (per carità io comprendo che sono forzature quasi comiche) ma il moderato in tv si spaventa... e via così dicendo.... per arrivare a Casaleggio. Grande persona, intelligente e con una chiara vision del futuro, mah... televisivamente parlando, non me ne voglia, ma è un filino inquietante :-D ...forse anche di più con il cappellino :-D.....

Tornando seri, secondo me dovremmo dare molto più spazio alla Vision che abbiamo di questa società, fatta di persone ed ambiente; di onestà, libertà e giustizia; di sistemi ed organizzazioni..... 1/2 - SEGUE

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Ogni rivoluzione costa sudore e fatica. Forza Beppe vinciamo noi

lux 28.05.14 00:48| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i sostenitori del M5S volevo dire di non abbattersi e di credere ancora in questo movimento... siamo gli unici onesti e alla lunga verremo fuori, in fondo il 25% delle elezioni politiche comprendeva tanta gente che si aspettava che ci alleassimo col PD.. percio' questo risultato non e' una sconfitta...
Che Renzie faccia quello che deve fare, cioe' parlare... tra un anno si accorgeranno di quanto vale questo PD.
Penso che Grillo debba fare piu' il garante e il capo carismatico di questo movimento, e' troppo bersagliato e non capito dalla gente "normale", vedrei bene un Di Battista o un Di Maio come rappresentante ufficiale del movimento, sono molto bravi e preparati e hanno i toni giusti.
Vi prego non mollate... !!
Grazie.. siete fantastici

Alessandro E. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 00:46| 
 |
Rispondi al commento

renzi e il pd lo sappiamo sono il gattopardo.
Il mio sentore è che non saranno capaci di fare nessuna riforma o proposta che incida perchè a parer mio non è nel loro dna e non hanno visione del mondo o politica adatta fare quel salto di qualità che ci serve.
Io credo che con le idee del m5s abbiamo la possibilità di saltare ad un nuovo paradigma sociale energetico e tecnologico perche è nella nostra visione delle cose di intendere l ambiente la societa e il mondo.
Ora il pd si godra questo "anomalo" 40% ma quando si dovrà trattare di riformare la giustizia con chi lo faranno e a favore di chi lo faranno?
Faranno riforme per far si chè la legge sia uguale per tutti o ci saranno nuove categorie di intoccabili come certi politici o imprenditori o uomini di stato?Tratteranno con fi e il ncd leggi per favori ad amici o "larghe intese" per spartizioni di affari come L expo? Renderanno le tangenti legali? continueranno ad usare picierno per dire parole vuote ma ben (mah ) confezionate?Diminuiranno i gradi in giudizi per velocizzare i processi con nuove norme piu severe per riaprire i casi contro l ipocrita garantismo che tanto fa comodo a certi tipi di avvocati per prendere fior di parcelle?Quando dovranno pagare i debiti cosa faranno? castreranno di piu le nostre capacita finanziarie? aumento ancora della pressione fiscale? Il fiscal compact? compreremo quei borroni degli f35( i cinesi che sono furbi dai russi prendono quella meraviglia dei sukkoi 35) e faremo la tav che non serve a nessuno se non ai padroni del cemento? Questo governo non riuscirà a fare nulla di buono credo.
Non ne ha la capacità il coraggio e l onesta intelluale e lo si capisce da come tratta nel fumi i miliardi di scandali che riguardano l economia e la politica ( dal mps a expo ect ect).
Ma noi se vogliamo cambiare tutto e non vogliamo essere contagiati dal loro "politicismo stagnante e fognoso" dobbiamo andare molto oltre .Dobbiamo prenderci noi quel 40%e piu.Noi non dobbiamo essere per alleanze

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento

attenzione questi risultati sono molto falsati secondo me..ricordiamo che si è votato in moltissime città e paesi anche per lle amministrative quindi è contato molto il potere dei partiti tradizionali sui territori......quindic che è successo? Avete presente quei bigliettini con i nomi e il segno da sbarrare,dove una parte c è come sbarrare ilsimbolo per le amministrative e dall'altra parte il simbolo per le europee?il cittadino tradizionale sente più la campagna elettorale del suo comune , andandoin giro quindi è come concentrato più sul amministrativa ,dove il voto di scambio è cosa usuale e i partiti tradizionali sono piùcompetitivi e più conosciuti ....così il cittadino tradizionale poco informato caccia il bigliettino nel seggio e vota il candidato preferito per l amministrativa ,della quale è più informato;poi gira il bigliettino e sbarra il simbolo che è dietro, che è lo stesso partito dell amministrativa .ecco perché berlusconi ha preso ancora tutti questi voti,perché è molto presente nelle città e nei comuni;ecco perché ncd e lega hanno presi tutti questi voti,se ci fossero state delle elezioni politiche,sbarrando il partito per guidare il paese,senza la compresenza di amministrative:chi avrebbe votato berlusconi con coalizione lega,ncd ,udic ,e fdi ?un 10%.chi avrebbe votato il pd per europee senza quei bigliettini elettorali del amministrative ?di certo non il 40%.quindi in queste elezioni è molto contato la compresenza delle europee con l amministrative perché il sistema del bigliettino elettorale è molto consolidatissimo.quindi continuiamo così senza alleanze ,coerenti,disponibili sui temi,no alle leggi elettorali.grillo continua così sei il nostro papà ,di meno parolacce e da vespa la prossima volta mandarci un parlamentare......le elezioni politiche quindi cerchiamo di farle in concomitanza delle amministrative....bella...tanto vinceremo pe forza...nn manterranno promesse...

manuel d'antoni 28.05.14 00:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Chi ha il lavoro/famiglia ha paura di perderlo e sicuramente a hanno visto come catastrofe i discorsi sull euro e l 'uscita sull europa.
Io proporrei un dibattito approfondito per informare e informarci su questo argomento perchè ancora troppo poco è stato discusso o formalizzato in maniera seria anche perchè la questione dell uscita dall euro è stata discussa a mo di burletta dai 4 pagliacci della lega e pochi altri.
Oggi in molti pensano che se noi tornassimo alla lira potremmo avere quella sovranità monetaria che ci permetterebbe come è stato fatto negli anni 90 di riprenderci da una crisi senza precedenti. Chi afferma questo pero non tiene conto del fatto che il mondo di oggi non è quello degli anni 90 è un mondo globalizzato e l euro nonostante tutto ci fa da paracadute in qualche modo. L'italia di oggi sapete bene è un paese martoriato dal punto di vista economico ha una moria di pm enorme debito pazzesco che crescerebbe anche di piu e non ha risorse per riuscire ad camminare in autonomia.
Diciamo che allo stato attuale da un giorno all altro non potremmo uscire dall'euro anche perchè il mercato non ci permetterebbe un periodo di transazione per cambiare assetto ma ci massacrerebbe ancora di più per comprare a prezzi di noccioline quel poco che ci rimane( cosa ammetto in onesta che possono comunque fare anche dentro l euro se manteniamo questi parametri e queste condizioni).Con ciò che ci rimane intendo dire servizi ai cittadini di pubblica necessita( spazzatura acqua elettricità comunicazioni), quelle 3 o 4 aziende di stato che sono dei piccoli gioielli e il patrimonio artistico. Noi per ripartire dovremmo davvero fare il reset da zero su tanti troppi fronti : dal capitalismo straccione all italiana che ci ha abbandonato del tutti dato che i protagonisti del patto di sindacato sono fuggiti all estero alla giustizia alla semplice burocrazia alla fiscalità mortale che uccide ogni forma di reddito.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, purtroppo l'offensiva che hai scatenato non ha dato l'esito sperato. Non si può sconfiggere, con i soli proclami roboanti inneggianti alla vittoria, un nemico arroccato da sempre su posizioni dominanti e dotato delle più sofisticate armi di distrazione di massa. Non si possono minacciare contro gli avversari politici processi popolari alla maniera di robespierre o di stalin. Torna piuttosto a rivalutare l'esempio di una rivoluzione pacifica ma irresistibile quale quella gandhiana. Occorre stanare il nemico mettendone in evidenza le contraddizioni e le false promesse,evitando di cadere nella trappola di una contrapposizione generazionale fra i giovani precari ed i pensionati. Occorre fare una vera battaglia per il taglio dei costi della politica, in primo luogo chiedendo l'abolizione - o quanto meno il ridimensionamnto - delle regioni, che, come un cancro, stanno debilitando la nostra comunità. Ed infine mi sia permesso di darti un ultimo consiglio su Casaleggio: mettigli in capo una papalina e somministragli, invece del maalox, un potente sonnifero che lo faccia dormire almeno per i prossimi dieci anni. Forza Beppe, il poi è già cominciato!

aristide pagni 28.05.14 00:24| 
 |
Rispondi al commento

beppe ancora qualche considerazione sul voto.
Gli aventi diritto al voto su 60 milioni erano 49 milioni .
Nella fascia piu giovane 18-35 abbiamo preso il 45%. Questa fascia è quella per noi piu fertile perche è in piena osmosi con la rete e l informazione non passiva.
Nelle altre fasce molto meno.
Non offendiamo sui generis i pensionati cosi non ha senso e non è giusto perchè molti di loro hanno capito il movimento e tante delle cose che hai detto.
Le fasce di persone dai 40 in su non hanno percepito il messaggio o non lo hanno valutato valido.Queste persone con famiglia o altro sono soggetti all uso intesivo dei giornali e dei media dove si è svolto un attacco frontale e senza pari contro il m5s.( mai vista in una democrazia moderna una tale mistificazione delle cose).
Quanto ci abbiano creduto non è dato sapere.
Fatto sta che anche gli anziani devono essere maggiormente coinvolti io credo in qualche modo.
Loro non sono il futuro anzi stanno per vinire il loro viaggio qui ma devono capire che devono dare una mano per i loro figli e nipoti che restano.
Cercherei con gli attivisti di coinvolgerli di piu nelle piazze nelle agora.
Spesso è gente che ha conosciuto fascismo comunismo dc e tanto altro.
Non li dobbiamo comprare o convincere a votare con noi per una dentiera o un set di pentole, ma perche i 5s sono quello che sono , non lasciano dietro nessuno e hanno dietro un idea di futuro basata sul rispetto dell ambiente sulla solidarietà sull onesta sulla legalità e sulla non schiavitu dei soldi.
Alla fine vogliamo essere onesti e vivere una vita semplice e decorosa. Forse non siamo eredi di nessun comunista e non dobbiamo sciacquarci la bocca, ma siamo ben lontani dalle logiche di palazzo e della corruzione.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.05.14 00:18| 
 |
Rispondi al commento

A me è sembrato offensivo per tutte le persone che non possono recarsi in piazza e non hanno tempo per informarsi su fonti alternative che il M5S non abbia partecipato alle conferenze preelettorali sulla Radio Italiana. Mi sembra incomprensibile che una volta che si abbia a disposizione un mezzo di informazione nazionale a grande diffusione non lo si usi. Renzi non è andato ma ha mandato la Serracchiani; Grillo perchè non ha mandato nessuno?Valentina

Valentina Sciubba 28.05.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, vuoi vincere?
devi dare, direttamente alle persone, i soldi della politica a cui hai rinunciato.

Rimborsi elettorali per milioni di euro? Trova un sistema per metterli in tasca alle persone, materialmente e vincerai tutte le elezioni!

danilo adriani 28.05.14 00:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO, QUALCOSA NON MI TORNA, PARLO DEL VOTO SIAMO AL 21/22 CI SIAMO LIBERATI DI QUANTI DELUSI SI SONO AGGRAPPATI AL MOVIMENTO NON CONOSCENDO E NE CONDIVIDENDO FINI E METODI. MOLTI FRA NOI PENSANO VERAMENTE CHE IL CONSENSO SI COSTRUISCA IN TELEVISIONE O NEI TALK. LA DEMOCRAZIA VIVE DI CONFRONTI CON LE PERSONE. NOI SIAMO TUTTI COME QUEL RAGAZZO A BALLARO' PRONTI A FARCI CALPESTARE E DERIDERE A FARCI PRENDERE PER IL C..., PERCHE' ABBIAMO VISTO LA FACCIA DELLA GENTE E SAPPIAMO CHE C'E' BISOGNO DI PERSONE COME RONZINO A TITOLO PERSONALE CI METTANO LA FACCIA SE E' VERO CHE UNO VALE UNO. NON ABBIAMO BISOGNO DI PROFESSIONISTI DELLA POLITICA O DELLA COMUNICAZIONE ABBIAMO BISOGNO CHE CIASCUNO FACCIA LA SUA PARTE SENZA DELEGHE; SCUSATE SE CITO IL NUOVO TESTAMENTO "COLUI CHE HA MESSO MANO ALL'ARATRO E SI VOLTA INDIETRO NON E' BUONO PER IL REGNO DI DIO. NON SIAMO QUI PER IL CONSENSO SIA QUI PER CAMBIARE L'ITALIA. #IOSONORONZINO

PAOLO BRIZZI 27.05.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, leggetevi le analisi della nostra PRESUNTA sconfitta fatte da Luisella Costamagna e di Dario Fo. entrambe strepitose. hanno condensato in brevi scritti i veri motivi del nostro arretramento, le loro considerazioni sono molto acute e ritraggono perfettamente la dinamica dei fatti che hanno concorso a questo risultato. leggetelo, ragazzi, ne vale la pena.

Manuel Barone 27.05.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...scusate ma a qualcuno gli e' venuto in mente la revisione dei voti...? troppo distacco in %

antonio d. Commentatore certificato 27.05.14 23:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe da circa due anni mi sono iscritto ed ho imparato ad usare il pc grazie al blog ma oltre a questo sono venuto a conoscenza di una immensità di notizie che i media non fanno sapere sicuramente per distrazione, visto che la parola distrazione, i media la usano per non dire che anno rubato detto questo io faccio il tassista a roma da 27 anni e tu penso che non hai idea di quanto io parli del movimento di quello che i nostri eroi parlamentari fanno alla camera e ti assicuro che le persone sembra che cadono dal pero una volta che gli dico di ciò che fanno, non sò io cosa si deve fare per far sapere agli italiani tutti il lavoro fatto ma di certo il mio lavoro da tassinaro e divulgatore del movimento è sicuramente una goccia di stelle in questo mare di m....! forza forza forza M5S

massimoborreca 27.05.14 23:41| 
 |
Rispondi al commento

cosa ha sbagliato Beppe? nulla! quella dei " toni " è solo un pretesto per intaccare la coesione interna del M5S. ragazzi, non siamo in Olanda o in Inghilterra, da mesi tutte le tv e tutti i quotidiani - eccetto il FQ - hanno attuato una campagna incessante di demonizzazione di Grillo e del M5S, e al tempo stesso sono diventate macchine di creazione del consenso per Renzi. H 24 . tolti il FQ, Mentana, Paragone e pochi altri, avevamo tutta la ( dis) informazione contro, e i partiti si sono compattati contro di noi. in queste condizioni, era difficilissimo non dico vincere ma arrivare anche al 28%. su internet ora ci vanno in tanti, ma il 75% delle persone forma (?) il suo pensiero politico e di conseguenza decide cosa votare guardando la tv. le tv serve dei partiti hanno ignorato gli ottimi contenuti dei discorsi di Beppe e dell'azione dei nostri parlamentari, per soffermarsi su una parolaccia o un termine, per dare alla gente un'immagine deformata di Beppe e del M5S. purtroppo quasi l'80% degli italiani si è bevuto il loro veleno. gli insulti? al massimo sono reciproci, basta leggere gli insulti proferiti da Vendola, Berlusconi, Renzi e compagnia cantante verso Beppe e verso il M5S negli ultimi mesi. sui social network ci sono molti elettori dei partiti " classici " che insultano Grillo, il M5S e chi ci vota. ma di quello non parlano i media di regime, ovviamente. poi il PD non ci insulta direttamente ma ferocemente, e ci infanga, tramite i suoi scribacchini di partito come Scalfari, ElleKappa, Merlo, Severgnini e i loro ignobili compari. il problema è: in queste condizioni, con tutti i partiti e quasi tutti i media alleati contro di noi, come possiamo arrivare a governare l'Italia? però Beppe, scrivi un post per riconciliarti con gli anziani. il tuo accenno ai pensionati in questo video li ha amareggiati tutti, e migliaia di loro ci hanno votato. anche mio padre e mia madre, convinti grillini di 71 e 72 anni. e tanti italiani di 30 40, 50 anni hanno votato PD.

Manuel Barone 27.05.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la pubblicità ad un farmaco che giudico dannoso perchè contiene alluminio è una caduta di stile tipo Bertinotti con il sigaro in bocca,ciao con stima

valter foschi 27.05.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, melensi no però, eh.......
P.s.: guarda che al limite TI prendono in giro: l'idea del "sicurichevinciamonoi" è stata tua.... Capisco che sono slogan di incoraggiamento: però mò.....
P.p.s.: e se parlassimo di profumino di brogliettini, che ne penseresti?

Biagio C. Commentatore certificato 27.05.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

mah, ragazzi, secondo me non è andata male. siamo nati nell'ottobre 2009, nel 2010 eravamo al 3%, se ci avessero detto che nel 2014 saremmo stati al 15 avremmo fatto salti di gioia. beh, siamo al 21, è un ottimo risultato. l'altr'anno abbiamo preso il 25%, ma era difficilissimo bissare l'impresa. il M5S, grazie al carisma di Beppe e all'impegno di tutti noi e a un programma politico " rivoluzionario " irruppe come un ciclone nello scenario politico italiano. era la nostra prima volta. ripetersi era difficilissimo. il M5S esce ridimensionato, ma consolidato. nel 2013 i sondaggi ci davano al 20, poi prendemmo il 25 perché tanti indecisi ci scelsero. ora sono tornati, ma non dal PD, sono passati all'astensionismo. ma ritorneranno. Renzi non creerà posti di lavoro, col cemento, le auto, i vecchi modelli industriali. la gente lo scoprirà presto. poi sugli italiani franerà il fiscal compact, Renzi vuole gli assurdi F35 e la folle TAV valsusina, quindi taglierà servizi, Sanità, Trasporti, Welfare. teniamoci pronti per la riscossa. Beppe ha fatto un'ottima campagna elettorale. ha parlato dei contenuti, eccellenti per l'Europa ma anche per l'Italia. con le rinnovabili e con la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati si potrebbero creare mln di posti di lavoro e lasciare il fossile. le centrali a carbone da sole rilasciano il 42% delle emissioni climalteranti globali, distruggono la biodiversità animale, vegetale e l'agricoltura delle zone a esse adiacenti. e uccidono una persona all'ora. ma cosa interessa a chi ha votato PD, in fondo gli sono entrati 80 € in saccoccia, giusto? noi proponiamo un'economia alternativa, basata sull'agricoltura e sulla mobilità sostenibile, la solidarietà sociale, il sostegno alle PMI e il rifiuto delle PMI. tutto eccellente. i nostri ragazzi a Roma hanno lavorato bene. sono fiero di loro, di noi e orgoglioso di avere votato M5S.

Manuel Barone 27.05.14 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sono ancora passate la rabbia e la tristezza per questa debacle, si perche' e' stata proprio una disfatta bisogna ammetterlo e non me lo spiego, non cosi', non cosi' tanto ma invece di ricominciare pazientemente a riguadagnare consensi leggo che ce la prendiamo con i pensionati??? Io non credo siano i pensionati a non votare M5S, non credo siano gli anziani a twittare prese in giro, credo che siano persone di tutte le eta' alle quali non siamo arrivati, per motivi diversi ma la sostanza e' questa. Se continuiamo a prendercela prima con gli uni e poi con gli altri, addirittura invitandoli a non votarci..altro che guadagnare consensi, dobbiamo conquistarli non mandarli via!

Patrizia G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo perso perchè siamo stati visti solo come un movimento di PROTESTA e gli Italiani, specie i più anziani, hanno avuto paura di noi.

Renzi invece, con la sua maschera da buon samaritano, è stato percepito come la SPERANZA del miglioramento.

Dobbiamo essere PROPOSITIVI e PRESENTARE DEI PROGRAMMI.

Dobbiamo essere noi l'ultima SPERANZA per gli italiani.

vito a. Commentatore certificato 27.05.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ero permesso di dire la mia prima delle elezioni. Poi il mio commento è sparito, chissà perché? Seguo il blog quasi dall'inizio. Ripeto, il movimento e Beppe sono grandi fino a che le battaglie rimangono strumentali all'obbiettivo ... Un movimento non può essere partito ma una spina nel fianco per condizionare la politica dei partiti esistenti. Renzi non avrebbe spodestato i vari D'Alema senza grillo... Ma uno tsunami distrugge e non costruisce. Ora bisogna cambiare l'Italia e ripartire...

cisco m., milano Commentatore certificato 27.05.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

quanto c'è di vero in questo?

E' così grave che mi auguro sia una bufala. Sono sicuro che tra i vertici del Movimento avrete modo di verificarne la veridicità.

questo il link di quello che ho trovato in rete: http://informareliberi.wordpress.com/2014/05/27/ecco-le-provecosi-vogliono-fare-fuori-il-m5s/

dovesse rivelarsi una bufala, non me ne vogliate... e che dichiarazioni del genere mi spaventano.
Saluti

Daniele 27.05.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Avere ragione, dire il vero, purtroppo,in questo mondo, non basta. Chi è dietro (e sopra) Renzi lo ha preparato ad usare un linguaggio apposito per parlare e suggestionare: quello che viene definito "cervello emotivo".Le tecniche di comunicazione derivano in gran parte da quelle della programmazione neuro linguistica (PNL).In esso chi parla non ha bisogno di dire qualcosa di logico (o di vero),di contenuto, ma suggestiona positivamente (per i suoi fini)chi ascolta, lo tranquillizza, gli dà sicurezza e lo "tira" dalla sua parte. La verità fa, ai più, emozionalmente paura, specie quelle così forti come quelle legate alle cause reali della crisi.
Su questo il M5S dovrebbe riflettere...e imparare a dire e informare anche in questo modo e raggiungerebbe veramente tutti (anche chi è troppo "semplice" culturalmente per capire a ragion di logica, ma comunque ha diritto di voto)

tom K. Commentatore certificato 27.05.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,
A CHE SERVE IL VINCOLO DI MANDATO SE NON C'E' UN PROGRAMMA?

esempi:

Euro:
si, no, forse, decidera' la rete?
Faremo un referendum cosi' fra un anno o due vedremo se e come uscire?
Non mi pare una proposta da fare.

Immigrazione:
Chiederemo all'europa di essere piu' presente: come ha detto Vespa, questo e' il programma di ALFANO!
Lui ha preso il 4%, noi il 21. Ci e' andata bene direi.

Noi italiani siamo semplici:
euro si o euro no, comunita' economica si o no
immigrati, diamo loro la cittadinanza o li spediamo indietro.

Scegli quello che ti pare ma dicci cosa vuoi fare, altrimenti per che cosa votiamo?

Marcello Sarini Commentatore certificato 27.05.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203982822835228&set=a.1590281601265.77683.1362602765&type=1&theater

KEEP CALM AND #VINCIAMOPOI

Luca Viscardi 27.05.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo state vedendo Ballarò ??? Ragazzi, ma non si possono fare queste figuracce mandando allo sbaraglio un ragazzo (Alfredo Ronzino) che si vede non essere preparato e avvezzo al confronto televisivo. Stanno ridicolizzando tutto il M5S. Mi ripeto, come scritto prima, dovete essere presenti sin da subito in tv e zittire tutti questi furfanti !! Non c'è tempo da perdere !

Dario 27.05.14 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera voglio commentare questo risultato a mio avviso positivo, positivo perche' ha aperto nuove opportunita' di crescita guardando il mondo da altre angolazioni..

O capitano! Mio capitano! L'attimo fuggente.

Elia 27.05.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

apprezzo naturalmente il cambio di marcia e di tono.. voglio sperare che in futuro tenga conto dei suggerimenti della tua base

gaetano g., massa Commentatore certificato 27.05.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ricordi quando dicesti che "non ci dovevate votare" se si pensava che un qualunque accordo era possibile? A quato pare, oltre agli errori fatti in una campagna elettorale suicida, ti hanno preso in parola.... gli italiani son così: cercano si un capopopolo ma vogliono anche essere raggirati come hanno fatto b e i suoi predecessori..

gaetano g., massa Commentatore certificato 27.05.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Le rivoluzioni costano carissime, richiedono immensi sacrifici e perlopiù finiscono in spaventose delusioni.

Tiziano Terzani

E con questa delusione andremo avanti e ancora avanti ... #VINCIAMOPOI o come dicono #VINCIAMOMAI, può essere... tutto è possibile anche se è una sconfitta, io moralamente mi sento un vincente soprattutto per quella moralità evocata in questa campagna elettorale, e non so se LORO possano dire a loro stessi la stessa cosa. Grazie a Tutti e un Grazie immenso soprattutto a Beppe che nello sconforto e la delusione di ieri è riuscito nonostante tutto a farmi sorridere ed stato come se un padre avesse preso in braccio il propio figlio o i propi figli visti che siamo ancora oltre 5 milioni di stelle.

Juri Coppari, Montecosaro Commentatore certificato 27.05.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho apprezzato il cambiamento della strategia di comunicazione avvenuto in questi ultimi mesi.
I parlamentari del M5S mi sono piaciuti in TV.

Purtroppo, a mio avviso, sono stati commessi alcuni errori. E non appena facciamo un errore, loro lo riprendono e lo mandano ciclicamente nei loro tg e talk show.

In particolare, sono stati forniti (stupidamente direi) una serie di assist alla tesi dei nostri nemici "Grillo e Casaleggio sono dei dittatori sanguinari", e mi riferisco alle frasi riguardanti la volontà di processare tutti i vecchi politici e i giornalisti una volta al governo, o alla storpiatura del motto posto all'ingresso dei campi di concentramento nazisti con la conseguente polemica con la comunità ebraica, o alla "gita su Roma".

Non possiamo commettere errori, soprattutto se i mezzi di informazione sono schierati in grandissima parte con loro.

Beppe io non sono nessuno per dirti di non andare in TV (ti dobbiamo tutto), però renditi conto che, se ci vai, i TG e i presentatori dei talk show poi fanno in modo di parlare solo di te, e fanno passare l'idea che il M5S sia solo Beppe Grillo che urla e insulta.

Fossi in te continuerei a insultare e sputtanare questi ladri attraverso il blog, e girerei l'italia nei teatri facendo spettacoli a pagamento, lontano dalle telecamere, e non andrei più in TV e nelle piazze.

Infine vi ripropongo la mia soluzione per andare in TV: assumete 4 persone carismatiche, preparate, autorevoli, inattaccabili dal punto di vista morale, e le mandate negli innumerevoli talk show o a parlare con i giornalisti 24 ore su 24, curando l'immagine del M5S.

I parlamentari secondo me dovrebbero occuparsi solo del parlamento e andare nei talk show raramente.

Li paghiamo abbastanza bene (anche 3000 euro al mese) se se li meritano... cavolo siamo milioni di elettori M5S, un modo per finanziare la cosa si trova.

Potreste fare un fondo per la comunicazione, io sarei il primo a metterci 20 euro (ovviamente tutto deve essere trasparente).

Giovanni R. Commentatore certificato 27.05.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Vinciamonoi, vincetepoi, vincetemai, ecc... Tutti a scornarci e prenderci per il culo come tifosi di calcio ma io credo che chi ha perso sono tutti quei cittadini che non si fanno mantenere dalla politica, che non hanno mogli, amanti, amici e compagni di merende inseriti nel grande giro della politica, insomma gli appartenenti della "casta". Ecco, io già me li vedo commentare mentre ci leggono: Guardate come si scannano tra di loro quei poveri sfigati, grillini, antigrillini, ma a noi cosa ci frega, grazie a chi ci ha votato abbiamo il posto assicurato anche questa volta, stipendi d'oro, finanziamenti elettorali, vitalizi, rimborsi e chi più ne ha più ne metta. Certo che vivere in italia da politici è bellissimo, racconti due balle e tutti ti credono e sperano che gli risolverai i loro problemi; che fessi ... vabbè ora vado che devo andare alla festa del partito ad ingozzarmi alla faccia degli italioti. - Che delusione, che tristezza, povera italia.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 27.05.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Ballarò di stasera: deputati e senatori M5S ma dove siete ?????????? Ma porca mi seria ! Ma si può lasciare ad un candidato alle europee, che non è stato neppure eletto, stare lì a farsi sbranare da tutte quelle iene professioniste ?? Dovete reagire immediatamente, cambiare rotta e iniziate ad affrontare capillarmente tutti gli avversari politici nei talk show televisivi. E da subito !!! La gente vi deve vedere e ascoltare !! Non è possibile che tutti i partiti stanno demolendo il M5S e non c'è nessuno di voi a replicare ! Sveglia !!!

Dario 27.05.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

In questo parlamento di corrotti e criminali dove i soldi comprano tutto e tutti siamo così sicuri che anche gli scrutinanti non possano essere comprati?Io ho visto le piazze piene di gente e sono andata a vedere Beppe Grillo a Verona ed era stracolma di persona e allora dove sono andati tutti questi voti,non posso cerderci che siano andati al pd!Dopo i vari sondaggi prima del voto il movimento e il pd erano quasi alla pari allora come è possibile che il pupazzetto di Renzi abbia preso tutti questi voto inverosimili?Io non ci credo che siano reali questi voti perché all'unione europea il movimento 5 stelle era troppo scomodo invece un Renzi era l'ideale soprattutto per la Germania.Non mi fido più di niente e di nessuno in questa Italia mafiosa,come sono diventata sospettosa di tutto in questi ultimi anni ma da quando è arrivato Beppe Grillo ho ricominciato ad avere di nuovo fiducia verso la speranza di cambiare le cose in questo governo.Una parte ancora grande dell'Italia non ha capito ancora niente di quest'uomo meraviglioso che è Beppe Grillo,è lui la speranza per cambiare le cose con la rabbia positiva e con la tenacia di un leader che non mollerà mai.Matteo Renzi farà la fine dei suoi predecessori e allora si che il movimento riuscirà finalmente a governare e ci farà vedere cosa saprà fare.Forza 5 stelle avete perso una battaglia ma non la guerra,abbiate pazienza perché il vostro momento di gloria arriverà presto.Beppe sei un grande uomo,averlo un padre come te!Vi sosterrò sempre movimento 5 stelle perché credo in voi ed in un futuro migliore per i miei stupendi figli e per tutti gli italiani.Vi voglio bene...una semplice mamma di Verona

cracco elena 27.05.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io dico che non stiamo commentando un film ma stiamo di fronte ad un fotogramma, un fermo immagine. Ora il fermo immagine è Renzi che promette tutto e di più, si deve far scorrere il film senza pretendere che in quel fotogramma ci sia la storia, facendolo scorrere si vedrà cosa quel fermo immagine rappresenta. Di aspettative Renzi ne ha create moltissime, vediamo, se Renzi farà il bene del paese e della gente, c'è poco da fare autocritica, è giusto che governi. Se invece, come io credo, abbia solo fatto promesse per fermare il M5S allora il tempo sarà dalla parte del movimento. Il vero errore a quel punto, sarà solo quello di presentarsi a quella occasione smembrati e senza più una identità...Attenzione alle trappole, avranno previsto questo stato di sconforto e proveranno a dividere in modo definitivo il movimento così, quando il bluf sarà svelato il M5S rappresenterà uno dei tanti partiti in cui si litiga e non si va d'accordo. Non sarete stati così ingenui da credere che il sistema si facesse spazzare via senza mettere in campo tutte le forze che possiede? Sinceramente credo che questo andare in cerca il colpevole nel M5S è sbagliato e sicuramente è stato previsto e verrà strumentalizzato. Occhio, non fate i fessi!

Antonio C., Falconara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO


LA MIA PREVISIONE ERA CHE SE GRILLO AVESSE VINTO NON LO AVREBBERO RICONOSCIUTO!

COME GIA' ERA CAPITATO A GENNAIO 2013.

LA CHIESA E' ABITUATA AI MASSACRI, E RICORDIAMO CHE L'INCENDIO DI ROMA ATTRIBUITO A NERONE( A GRILLO E' MANCATO SOLO L'ADDEBITO DI ESSERE NERONE , CON STALIN E HITLER , ROBESPIERRE E ALTRO BLA' BLA' )E' SERVITO A TOGLIERE NERONE A FAVORE DEI BARBARI ,SOSTENUTI DALLA CHIESA COME OGGI !

LA SECONDA IPOTESI E' CHE' I -2 PSEUDO NIENTE SI SIANO ACCORDATI :
1 )BERLUSCONI VERSA I VOTI A FONZI COME ATTO DI SOTTOMISSIONE , DI UN INCAPACE A DIFENDERSI , DI UN LIBERALE CHE SAREBBE CATTOLICO - E CHE SAREBBE CONTRADDIZIONE IN TERMINI ( LIBERALE NON PUO' ESSERE CATTOLICO ). QUINDI SOTTO LA CHIESA VUOL DIRE SOTTO I PIEDI , ED E' L'USO UTILE DELLA SOTTOMISSIONE( UTILE ,NON PER LUI ).

2 )IL PCI INSERISCE TZIPRAS PER TOGLIERE I VOTI A GRILLO , E GRILLO VIENE CONSIDERATO DAL PCI COME PARCHEGGIO DEI VOTI A LATERE, COME AVEVA MOSTRATO IL BEATO ALLE CONSULTAZIONI CON GRILLO, CHE CHIEDEVA I VOTI E BASTA , COME FOSSERO SUOI.

3 ) GLI ATTACCHI A GRILLO PER LA AGGRESSIVITA' PRESUNTA DEI COMIZI SONO BALLE PURE - 1°) PERCHE' NON E' VERO E 2°) PERCHE' LO SCANDALO ERA SOLO FINTA PER GIUSTIFICARE LA CADUTA DI GRILLO , E PER NASCONDERE CHE FACEVANO ENTRARE IL FANTASMA TZIPRAS PER TOGLIERE I VOTI A COMANDO DEL PCI CHE SONO DENTRO IL M5S, CIOE' I VOTI COMUNISTI ANCHE FUORI DEL PCI DEVONO ESSERE SEMPRE A COMANDO.
4° ) E' CHE IN ITALIA NON C'E' NESSUNA DEMOCRAZIA , MA LA GENTE E' OBBLIGATA A PORTARE I VOTI DOVE ORDINA IL CAPO-BASTONE - CHIESA CATTOLICA , CHE RENDE CIO' CON LA DISOCCUPAZIONE ,E COLPENDO GLI ANTAGONISTI.

5°)COSI' FU CON CRAXI CHE NON VOLEVA SOSTENERE IL GOVERNO DC - E CI FU L'INCENDIO DELLA MOBY PRINCE.

-AVANTI TUTTA!
IN TUTTA EUROPA E' UN SUCCESSONE-

L'ITALIA E' IL LUOGO DELLA TRUFFA -CONTINUA-FINO ALLA FINE!

PROF MARCELLO PILI 27.05.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Credetemi, il M5* ha RAFFORZATO i suoi voti, domenica scorsa NON E' STATA UNA SCONFITTA, ANZI!!!
Vi spiego perchè:
alle politiche 2013 ha preso circa il 25%, a detta di tutti è stato un risultato sorprendente, dovuto soprattutto al voto di "protesta" di milioni di Italiani.
Questa affermazione non era falsa, io conosco tantissime persone che hanno votato 5* x protesta, ma queste non avevano capito un cavolo del movimento (sono coloro che oggi dicono: "doveva allearsi con gargamella", "non hanno fatto niente", "grillo dice parolacce", ecc...).
Ovviamente, la maggior parte di queste persone, domenica scorsa, non ha più votato M5* Detto ciò, i sondaggi nel 2013 ci davano circa al 15%, pertanto i voti di protesta sono stati circa un 10%. Alle politiche di domenica scorsa abbiamo raggiunto il 21%, a mio avviso, secondo questi calcoli un po'approssimativi, l'aumento degli elettori è di circa il 6% rispetto all'anno scorso. Non è una visione ottimistica, è la realtà! Ora siamo al 21% con elettori convinti ed orgogliosi di aver votato il M5*!!! Ci siamo tolti dalle palle coloro che ci hanno votato x protesta, che ci fanno solo male. Ci serve solo gente che condivida l'ideologia del movimento!!!

nic 27.05.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Alle politiche vota circa il 78-80% domenica ha votato il 57% Considerando che quelli del pd vanno sempre in massa al voto, il nostro non è un brutto risultato riflettete, è mancato il voto di quelli che della politica non importa un granchè, quelli che vanno al seggio solo nelle occasioni importanti, per scegliere chiunque sia contro la sinistra come il nano o come "Grillo", quindi i 5 milioni di voti sono il nostro zoccolo dura che alle prossime elezioni politiche lieviterà inglobando i delusi dalle politiche di Renzi.
Vinceremo poi ne sono certo!

gianluca cavallini 27.05.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari tutti,

è un duro momento ma non dobbiamo scoraggiarci. Molti italiani, sopratutto quelli oltre gli 'anta sono abituati a votare in base a chi "dice meglio", non in base a chi "fa meglio".
Berlusconi ci ha insegnato molto su cosa sono questi italiani. Ora c'è un'altro giovane Berlusconi che ha imbambolato milioni di persone. Teniamo duro e professiamo l'onestà senza sosta. I nodi arriveranno al pettine anche per lui.
Viva i cittadini onesti!

Roberto Stanzani 27.05.14 22:07| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già scritto e mi è stato cancellato . Lo ripeto:

Alle comunali non si può andare con un solo movimento.

Certi sindaci hanno talmente tanti candidati nelle liste che basta che i parenti li votino tutti per batterci.

Possibile che non si possa trovare un sistema per certificare 2-3 liste che appoggino un candidato 5 stelle?

Edoardo R. Commentatore certificato 27.05.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, a me, in questa fase, ha fatto incazzare in assoluto l'astensionismo.

Questa volta non hanno scusanti.

Paolo ancona 27.05.14 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani son rimasti abbagliati da quegli 80 euro tutti e subito. Anche se una miseria.
Da promesse di ripulire l' ambiente malsano della politica fatte da Renzino che si proclama contro la corruzione ma frequenta un corruttore come Silvio. Convincere dalle parole fumose di questo ragazzo spocchioso che si mostra volenteroso e che dice che cambierà questo paese rottamando il vecchio ma non uno come Berlusconi.
A sentire sta gente preferisco ascoltare Lady Gaga, lei si cazz.ta.
Con questi bla bla dalla bocca apparentemente sempre pulita in realtà sporchissima di mangiate a tradimento non andremo da nessuna parte.
Per cambiare davvero l' Italia ci vuole una come me: stracazz.ta che quando dice una cosa la fa e bene.
Voglio ribaltare questo paese da cima a fondo e farlo funzionare davvero.
Datemi in mano il potere e lo farò.

red tiger 27.05.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Dico la mia, può non piacere, ma merita rispetto.
Alle Europee io ho votato M5S anche alle precedenti.
Non sono di sinistra, non lo sono mai stato, ma forse nemmeno di destra alla fine, sono per le cos giuste, come moltI, ma tante persone che votano M5S non votavano la sinistra, e con tante dichiarazioni, leggi approvate, tipo abolizione reato clandestinità ecc.. Abbiamo perso tanta gente per strada, a mio avviso molti pensano che il 5S sia l alternativa al PD , e questo a me nuoce.
Uno stato che tutela i suoi cittadini, pattuglia i propri confini e ha rispetto e comprensione di chi chiede Asilo, e usa la fermezza e la durezza con chi traffica esseri Umani, evitando la Partenza, usando esercito e intelligence non per le guerre sporche e non di interesse nazionale, vedi Afghanistan ecc. Ma usa i soldi dei contribuenti per rendere l Italia un paese civile e sicuro.
È non dite Razzista a che è obiettivo e vivendo la strada, ti accorgi che non ce lavoro, le persone non dormono più con la porta aperta come mia nonna.... Credo che BEPPE e chi è un vero attivista prenda delle posizioni o perlomeno dica il percorso del movimento su molte questioni...
Ho fatto un esempio, c'è ne sono altri.
Non da temi del razzista xenofobo antigay antisemita.....

Storia I., NAZIONE ITALIA Commentatore certificato 27.05.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo pensare che hanno votato poche persone e che l'elettorato Pd è disciplinato e militarizzato ( vota sempre compatto) questo spiega il loro risultato. Le europee non interessano quasi a nessuno, anch'io fino a due mesi fa ero incerto se votare o no. Ma diamo tempo al tempo; quando gli italiani si accorgeranno che Renzie è quel che è ( un venditore di pentole) si incazzeranno. Questa luna di miele non è ancora finita, ma è agli sgoccioli. Quando si vedranno calare soldi e lavoro e aumentare ancora tasse e povertà, molti si sveglieranno. Nel paese in cui vivo ho lavorato per una lista civica di rottura, contro il settantennale monopolio PCI PDS DS PD, che ha creato disastri inimmaginabili; abbiamo perso. Anche qua c'è una moltitudine di anziani, ancora con qualche soldo in tasca, che però non pensa ai loro nipoti, in gran parte disoccupati o sottoccupati. Il M5S è l'unica speranza per questa povera Italia. Avanti!

sandro bilei 27.05.14 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando si ha tutti contro, politici, informazione, sia a livello nazionale che mondiale - vedi l'intervento del tedesco mangia salsicce che è andato in aiuto del PD, non si può pensare di ottenere un grande risultato.
Rendiamoci conto che il M5S è stato massacrato dalla stampa italiana, serva del sistema che vive grazie ai finanziamenti pubblici. Senza il finanziamento pubblico questi giornali, siccome servirebbero solo per incartare la merda, chiuderebbero domani mattina.
Il PD non ha vinto, ha usato il sistema democristiano del ricatto offrendo 80 euro di merda che non basteranno neppure per pagare una sola tassa in scadenza il 16 giugno 2014.
Per tutti gli italiani è una vera sconfitta, hanno votato per mantenere un Partito che è pieno di pregiudicati e condannati. L'Italia, a livello mondiale ha perso. Siamo e resteremo il Paese più corrotto del mondo e se non faremo nulla sarà la discarica del pianeta. Altro che le stronzate che racconta Renzi e la stampa che gli lecca il culo.
ORA E SEMPRE M5S!!!!

saverio battaglia 27.05.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.....
Prima o poi poteva/doveva capitare...
I risultati non sono quelli attesi.....
Molta gente ha volto lo sguardo altrove....
La passione, il sangue che pulsa, il cuore oltre l'ostacolo, spendersi in dono e ricevere rifiuti...
La feccia, la miseria, quella vera, che deride....
E il marchio più infamante per il mondo, quello di perdente, appiccicato addosso....
E i mercanti nel tempio a far festa....
Caro Beppe, tu e i "nostri" fantastici ragazzi avrete sicuramente le energie e i sogni sufficenti a superare questo momento che oltre che doloroso rappresenta comunque un'opportunità..Quella di farsi compagni di tutti coloro che non piegano la testa, e che pensano che il mondo non vive di "ragione" ma di utopia..
Benvenuto nel mondo di coloro che il mondo chiama
"perdenti".....E' un mondo bellissimo, che vede ad occhi chiusi...In fondo è il mondo che ti ha chiamato e che tu volevi

armando odinelli 27.05.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi non accetto che la rai che rappresenta anche noi la deve condurre un militante del PD come Giovanni Floris e altri militanti politici come lui, il M5S che rappresenta nove milioni di cittadini deve andare nelle loro trasmissioni e deve smentire la loro propaganda.

claudio a., verona Commentatore certificato 27.05.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato i primi commenti ai risultati delle elezioni europee di Beppe Grillo ed una considerazione mi ha colpito: "Quest'Italia è formata da generazioni di pensionati che forse non hanno voglia di cambiare, di pensare un po' ai loro nipoti, ai loro figli, ma preferiscono stare così."
A seguito di quanto su riportato, è mio desiderio fare alcune considerazioni:
Nella vita, bisogna sapersi assumere le proprie responsabilità e saper fare il "mea culpa" quando si sbaglia
Dire che la mancata vittoria del Movimento 5 stelle, per come era stata prevista più che auspicata, dagli appartenenti del del movimento stesso, è una follia, una "balla" macroscopica, una menzogna detta, sapendo di mentire.
Il movimento, non è che non ha vinto, il movimento, ha perso posizioni rispetto alle politiche, quindi, la colpa, NON è dei pensionati che sono rimbambiti e demotivati, nonché privi di affetto nei confronti dei loro discendenti. Il Movimento 5 stelle, ha perso consensi per una parte dei suoi elettori, si è reso conto che è facile predicare bene, ma poi?

Franco Tedesco 27.05.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Ei ragazzi !!!

ma quale sconfitta siamo il secondo partito, Argentooo !!!

;)))

Giuseppe G., Borgo San Dalmazzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,consolati forse non lo sai mai in realtà hai vinto!
Infatti quando hai detto 1 anno fa che, chi aveva votato 5stelle pensando che avrebbe fatto alleanze di governo aveva sbagliato e non avrebbe dovuto votarlo più, ebbene sei stato preso in parola, hai in quel momento immediatamente perso la metà dei voti.
Quindi di fatto 5stelle è aumentato del 9% (25/2=12,5+9=21,5) hai vinto!
In realtà coloro che ti hanno votato nel cambiamento, non possono accettare l'idea che solo se il proprio partito/movimento supera il 50% dei consensi governerà e applicherà il proprio programma. E' necessario collaborare, mediare, perchè la politica è servizio e nessuna posizione a priori è la migliore ne l'unica.
Solo se il movimento 5 stelle rivedrà, spargendo olio in testa, questa posizione e collaborando riuscirà a portare a casa cose fatte, solo e solo allora, avrà la possibilità di recuperare e forse diventare il primo partito. Diciamo che ha forse 4 anni per cambiare e convincere. Cominciamo per esempio a collaborare nell'abolizione completa del senato e nel migliorare la legge elettorale. L'occasione della sconfitta elettorale è ghiotta per rivedere le posizioni attuali, se non lo fai ora non potrai farlo mai più o in alternativa essere etichettato di incoerenza. Il risultato alle prossime elezioni non sarà superiore al 10% e forse il movimento sparirà. Non è giusto per chi ci ha creduto e per quei giovani parlamentari che stanno facendo onestamente ed egregiamente il lavoro di opposizione.
con affetto e stima. Ex grillino!

sergio luzzi galeazzi 27.05.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Sarò sintetica perché è due volte che provo a inviare un messaggio. Troppi contatti immagino..

Tenete duro!

Siete la SPERANZA altro che Renzi che sembra uscito dal 1994!

Orsola

ORSOLA S., Padova Commentatore certificato 27.05.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Io l'ho detto più volte già un anno fa, ma sono stato bollato come "troll"... e sono tra gli elettori certificati, ecc.: BISOGNA ASCOLTARE COSA VOGLIONO I SOSTENITORI DEI 5 STELLE: troppo facile dire che se non erano d'accordo con la linea non dovevano votarci: ci hanno preso in parola, e ce ne meravigliamo?
Se con un po' più di umiltà si fosse ascoltato chi un anno fa diceva che era stupido non andare in TV, si sarebbe evitata una montagna di critiche senza contraddittorio: e invece si è visto che dei ragazzi in gamba mandati in TV fanno barba e capelli ai burattini dei partiti! Ma lo si è fatto troppo tardi! Quando la maggioranza dei circa 40000 iscritti con diritto di voto si è espressa a favore della trattativa con Renzi, il loro parere è stato bellamente ignorato. Ci si stupisce che tanta gente non voti più?
Ogni volta che sento parlare Marco Travaglio gli sento dire solo cose sensate: sarebbe bastato ascoltare i suoi suggerimenti per crescere tantissimo nell'elettorato: un elettorato che è fatto solo in minima parte di gente che si informa, e da una parte enorme di persone anziane e/o ignoranti o non informate, che vede Berlusconi come il salvatore della Patria o Renzi come il Messia inviato dalla provvidenza!
Invece di stare a lamentarsi su quanto sono stronzi gli italiani, chiedetevi come mai più del 40% non va alle urne: sono questi che bisogna convertire, non quelli che votano Forza Italia che sono irrecuperabili.
Tutta quella gente non va a votare perchè non trova nessuno che li rappresenti: E INVECE QUEL QUALCUNO DOVREBBERO ESSERE I 5 STELLE!
Ci vuole più umiltà nell'ascoltare i pareri degli altri: l'obiettivo è sempre lo stesso ma non è detto che per raggiungerlo debba per forza sempre essere giusta solo la via scelta da Grillo: ce ne possono essere altre: e sicuramente quella di mandare a cagare i propri stessi elettori è la più sbagliata. E' stato dimostrato con le amministrative dell'anno scorso ed ecco la nuova conferma: ancora non è sufficiente?

Manuel Mura, Cagliari Commentatore certificato 27.05.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Forse non era l'occasione giusta, ma POI lo sarà.
Beppe,ricordati:
" Non tutti i Malox vengono per nuocere!"

Alberto S., Praga Commentatore certificato 27.05.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Lo zoccolo duro del M5S siamo dai 5.804.810 ai nove milioni. però se il M5S alle prossime vuole vincere deve dare i 5 denari agli italiani giuda!
questo c'è lo insegna la storia politica italiana cominciando con la Democrazia Cristiana del mafioso Andreotti e passando x il PDL del Nano e poi finendo con la Democrazia Cristiana dell'ebetino.
Poi voglio ricordare che la maggioranza degli Italiani odiano il giustizialismo e forse anche la giustizia sociale, un esempio provato è l'estinsione dell'italia dei valori e l'ingiustizia sociale che la fa da padrona in Italia.

claudio a., verona Commentatore certificato 27.05.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiano hanno preferito accontentarsi di 80 euro che non riceveranno mai o comunque gli verranno tolti in altri modi, invece di cambiare finalmente le cose e votare persone pulite, oneste e competenti. Io vi ho sempre sostenuto e continuerò a farlo! Meglio arrivare secondi da PULITI che arrivare primi da ladri!
Non mollate mai prima o poi quei poveracci che hanno votato PD si renderanno conto della grande cazzata che hanno fatto!
#VinciamoPoi ***** grandissimi siete il nostro futuro!

Alessia M., Viterbo Commentatore certificato 27.05.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

1° Contributo all’analisi matilda.collettivo@gmail.com
PD OGM USA
Il successo elettorale del Pd è stato possibile solo a detrimento del partito di Berlusconi. Questi effetti possono oggi essere preordinati da accordi segreti e non può essere escluso a priori che nel patto del Nazareno tra Berlusconi e Renzi si sia pianificata anche questa conclusione, se è vero, come è vero, quello che ci ha spiegato a suo tempo Karl Rove, l’architetto politico delle campagne elettorali di George Bush. Il voto di scambio mafioso, specie quando riguarda intere regioni del paese (Calabria, Sicilia, Campania, Puglia, ecc.), può condurre agli esiti odierni.
Se già nel 2006 la Repubblica (si veda l’articolo: Calabria, muti i telefoni antiracket, del 16 gennaio) ci faceva sapere che in Calabria la ‘ndrangheta suppliva addirittura alle funzioni sociali dello Stato, fungendo come una sorta di ufficio di collocamento per la popolazione locale, ci si può ben immaginare oggi le condizioni politiche del mezzogiorno. Del resto proprio Grillo e Casaleggio hanno nuovamente documentato questo fenomeno nel loro Siamo in guerra. Ancora oggi un fiume ininterrotto di denaro pubblico (circa 8-9 miliardi di €) fluisce dalla Comunità europea verso le regioni italiane «a maggiore densità criminale» per alimentare il voto di scambio a favore del sottobosco politico. Sintesi: «Avviene tutto alla luce del sole, ma è invisibile ai cittadini».
Se oggi il Pd sembra essere divenuto una nuova “balena bianca”, come veniva definita una volta la DC, ed aver assunto le funzioni politiche di quest’ultima, ciò non vuol dire che non possa, una volta o l’altra spiaggiarsi e andare incontro alla sua rovina. Di sicuro non lo farà da sola. Ad oggi solo il M5S può incalzarla, denunciare all’opinione pubblica le sue malefatte politico-finanziarie e opporsi alla sua deriva neo-atlantica al servizio prima di tutto degli USA, di cui è un OGM.

collettivo matilda Commentatore certificato 27.05.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

NON CE ALCUN DUBBIO SUL FATTO CHE IL PD NEMMENO SE CORREVA DA SOLO PRENDEVA IL 40% E QUINDI RIMANGO DELL'IDEA CHE QUESTE ELEZIONI SIANO STATE MANIPOLATE,MA CMQ VOLEVO FARE UN APPUNTO X IL FUTURO ,CONOSCO MOLTE PERSONE E AMICI CHE ALLE ELEZIONI POLITICHE AVEVANO VOTATO M5S E INVECE A STO GIRO ELETTORALE NON HA VOLUTO RIBADIRE IL VOTO X LA PRESA DI POSIZIONE CHE HA AVUTO IL MOVIMENTO RIGUARDO ALL'ABROGAZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA ,ECCO IO INVITO DA ORA IN POI IL M5S A PRENDERE UNA NETTA POSIZIONE VERSO QUESTO TEMA CHE POTRA COSTARE MOLTI VOTI ALLE PROSSIME ELEZIONI XKE LA GENTE X BENE NON PUO TOLLERARE CHE UNO STATO SI RENDA PARTECIPE DI UN REATO COME IL TRAFFICO DI ESSERI UMANI E QUINDI ESSERE COLLUSI CON I CRIMINALI ,BISOGNA FERMARE X SEMPRE QUESTO TRAFFICO CHE NUOCE AL POPOLO ITALIANO E NON GIOVA A NESSUNO TRANNE CHE AI DELINQUENTI.

marco rossi bianchi Commentatore certificato 27.05.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Uscito dai seggi quasi tutti gli attivisti che erano lì con me ad attendere i risultati mi dissero:
“Chri, hai ancora quel biglietto per l’Australia? Prendilo! Parti! Vattene via da questo paese! Almeno tu! Almeno tu che sei giovane e puoi ricostruirti un futuro da zero. Gli italiani non meritano il tuo impegno e quello degli altri eletti!”
Non lo nego. Ci ho riflettuto molto. Il rammarico era tanto.
Non per il nostro risultato. Per quello degli altri: assurdo!
Fino a pochi giorni prima un mafioso sedeva tra le loro file; promesse sulla base di aumento di tasse; falsità provate che uscivano costantemente dalla loro bocca per insabbiarci; …
Poi ho riflettuto.
“Avete ragione! Gli italiani non meritano il mio impegno. Non meritano il mio futuro.
Meritano l’impegno di tutti, il coinvolgimento di tutti per un futuro migliore.
Se gettassimo la spugna ora, cosa accadrebbe? Se scappassimo tutti, cosa accadrebbe? Se lasciassimo tutto in mano a loro, cosa accadrebbe?
Il caos.
Io non voglio abbandonare il mio paese per colpa di qualche Italiota! Io non voglio abbandonare la mia storia e la mia cultura! Io non voglio abbandonare il mio futuro!
Nessuno lo deve volere!
Tutti dobbiamo rialzarci e combattere!
Non abbiamo vinto oggi, lo sappiamo.
Vedrete che dopo un anno di Europa, e dopo aver compreso i punti deboli di questo secondo posto, #VinciamoNoi.
Dobbiamo solo pazientare e impegnarci ancora.
Solo così, libereremo questo paese.”
https://www.youtube.com/watch?v=_9RglC_nhq0


Un caro saluto da un troll del PD nonchè schizzo di merda digitale. Il mio voto non lo avrai mai finchè non porti rispetto alle persone che la pensano diversamente da te.
http://youtu.be/nZbhGTYwxtw

teresaka kichiemon 27.05.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e Casaleggio, andateci a fondo con la denuncia di Maria Edera Spadoni, perchè c'è odore di brogli: Questo il suo messaggio su FB, se è vero è spaventoso, subito nuove elezioni.
------------------------------------------------

AL SEGGIO 7 DI REGGIO EMILIA 31 SCHEDE AVENTI COME PREFERENZA IL PD HANNO LA STESSA GRAFIA.
STAMATTINA, INSIEME AD ALESSANDRA GUATTERI -RAPPRESENTANTE DI LISTA M5S- HO SPORTO DENUNCIA.STESSA SITUAZIONE AL SEGGIO 149: LA QUERELA E' STATA PRESENTATA DALL' AVVOCATO SORAGNI NEO CONSIGLIERE COMUNALE M5S.

cromwell nel suo pugno il destino di un popolo, zena Commentatore certificato 27.05.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Mio marito ed io siamo pensionati e votiamo il M5S. Con la nostra pensione manteniamo due figlie di 31 e 28 anni e due nipoti bambini, paghiamo tutte le bollette, le tasse, i canoni vari e tutte le gabelle! ci piacerebbe goderci la pensione, ma dobbiamo pensare prima di tutto alla famiglia e continueremo finchè le figlie non troveranno un lavoro decente che permetta loro di mantenersi da sole. Continueremo anche a votare il M5S perchè la speranza è l'ultima a morire. Beppe, non lasciarci soli. Grazie!!!

stefania v. Commentatore certificato 27.05.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, il popolo italiano è un popolo di codardi, imbecilli e corrotti, purtroppo. Ma noi non ci arrenderemo mai, daremo sempre filo da torcere a tutti i personaggi corrotti ed inetti, perchè noi crediamo, nonostante tutto, che la nostra Nazione possa prima o poi risorgere. Noi siamo ONESTI e già questo è un pericolo per tutti i DELINQUENTI che stanno in politica!!!!

Luigi Cassio Dipace 27.05.14 19:51| 
 |
Rispondi al commento

MA che depressione!Ma siamo pazzi?
Ma via!
siamo li' i secondi in un paese in mano alla ndrangheta mafia cnmorra e corrotti,
con un PDneoDC che ha voti da tutti e nessuno!
Non importa il potere: il M5S ha uno scopo: ridare vita all Italia, al popolo italiano al nostro futuro; dare potere all onesta'.
Noi scompariremo quando questi obiettivi saranno raggiunti, non siamo un partito!!
FOrza Ragazzi noi SIAMO cio' che nella vita da' vita e forza e un po' di ragioen di vivere.
Amicizia per il bene comune, onesta' MA stiamo scherzando? Noi abbiamo gia' vinto
ogni minuto di esistenza lottando contro TUTTI e' una vittoria
E beppe: noi ti Amiamo
un grande Italiano , il primo dai tempi di Garibaldi e dei veri eroi di guerra
Lasciali ciarlare sui giornali: chi li legge piu'
VINCIAMODASEMPRE,

Patrick M. Commentatore certificato 27.05.14 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto tanti commenti... in quasi tutti c'è un pezzetto di verità.
Siamo tutti un po delusi ed arrabbiati...è vero. Si pensava che avremmo avuto ragione del partito dei troppi ladri e collusi.
Non credo sia stato uno sbaglio andare da Vespa, ne il cappellino di Casaleggio, men che meno il rifiuto di Beppe alle ciarle del Pinocchio nazionale, e neppure i toni e qualche parolaccia.
Il grosso problema , tutto italiano, è il diffuso e scarso senso civico che ci devasta.
Oltre il nostro piccolo ma lussureggiante giardino non ci importa cosa accade.
Siamo tutti proprietari di casa, abbiamo tutti 4 o più telefonini in casa, 2 macchine e la casetta al mare...ecc ecc.
E' presto per una rivoluzione culturale pacifica e democratica....dobbiamo attendere che i tempi siano maturi..quando (come disse un tale) "ci venderanno la corda con cui li impiccheremo " .
Quella "corda" ci costerà lacrime e sangue!!
Nel frattempo voglio ringraziare tutti i ragazzi in prima linea del movimento e i nuovi eletti.
Continuiamo così..casa per casa..giorno per giorno...denunciando e ostacolando le mascalzonate promuovendo idee e fatti concreti!!
SIAMO CON VOI

carlo gambogi 27.05.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro hanno gli orologi....noi abbiamo il tempo!

kar Ma, avezzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cavolo stai dicendo Beppe? Se non ci fossimo stati noi sarebbe stata una ulteriore debarcle per la democrazia. Vi rendete conto? Abito in Calabria e grazie al M5S i Pirillo della Gabanelli, lo Scopelliti della prima condanna e tanti altri, come Mastella e amici, sono fuori dai giochi. Ieri mattina a Napoli ho stretto la mano a Di Maio nella stazione ferroviaria. Gli ho solo detto ... "complimenti"...e lo ripeto..."complimenti"... abbiamo tempo e la passione...ciò che manca agli altri...Forza e onore...l'onestà tornerà di moda...

Giulio Cesare Ferraro 27.05.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe con alcuni giornalisti bisogna essere più duri perche io sento quando fanno le domande sono maliziose e tendenti a creare frizioni all'interno del movimento io mi propongo per l'ufficio pubbliche relazioni poi ho visto che alcuni fuoriusciti dal movimento invece di tornare a fare il proprio lavoro vogliono creare un movimento è proprio vero che al fondo non c'è mai fine

angelo t. Commentatore certificato 27.05.14 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, bisogna modificare le strategie di propaganda politica, non si può andare contro le leggi generali della percezione dell'esistente. Andare da B.Vespa all'ultimo momento è stato un errore, bisognava andarci molto prima. I più capaci nella comunicazione devono essere sempre in azione. Anche il ridarei i soldi allo stato mi sembra di poco conto in questo modo. Bisogna giocare questa carta in modo molto più clamoroso es. mettersi in piazza a Milano o Napoli e dare 100 euro a ogni cittadino bisognoso, oppure investire questi soldi nella comunicazione es. una radio o TV per tutta l'Italia, o cose di questo genere.
Consiglierei anche a Grillo di tagliarsi i capelli e lo stesso al Guru che deve togliersi questo alone di mistero,incute perplessità nelle persone impressionabili.

Saluti da Saladin
Saluti Saladin.

Giuseppe Malfa 27.05.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Bè...innanzitutto mi sembra che il risultato sia stato cmq buono, inferiore alle attese ma non certo da buttare. Detto ciò secondo la mia modesta opinione la mancata vittoria è da attribuire non tanto a degli "errori" politici quanto ad un errata valutazione del periodo storico in cui viviamo. Pensare che la rabbia, il rancore e la protesta siano gli unici baluardi su cui fondare una rivoluzione politico/culturale è semplicemente anacronistico. La massa ha bisogno di stabilità, sicurezza, tranquillità...i giovani hanno voglia e forza per lottare ma non si può vincere le elezioni rivolgendosi "solo" agli under 40.... Grillo è bravo, dice la verità e ne paga le conseguenze ma...è anche destabilizzante...ascoltando i suoi comizi anche la persona più serena comincia a guardarsi le spalle..."tutti sono corrotti", "tutti ci derubano", "la mafia è ovunque", "stiamo andando verso il baratro" ecc..ecc...Tutte cose vere ovviamente ma...non è quello che la massa vuole sentirsi dire...inutile obiettare dicendo "allora dovremmo dire che va tutto bene e mentire come gli altri?"..no ovvio....però non ci si deve stupire se un Renzi che dice "se facciamo cosi e cosi e cosi usciamo dalla crisi" prende più voti di un Grillo che dice "se facciamo cosi e cosi falliamo e facciamo la fame"....è tutta una questione di termini e modi perchè l' aggressività e la schietta verità vanno bene per prendere i voti under 40 ma...per tutti gli altri ci vuole più diplomazia e più sensatezza nelle affermazioni.

Manuele G., Grandate Commentatore certificato 27.05.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


M5S: IL GIGANTE ITALIANO:
Abbiamo perso una battaglia, nn la guerra! La lotta per la democrazia ( nel vero senso del termine come potere riservato al popolo) è lunga e farà molte vittime nel corse degli anni. Noi non ci arrendiamo, perchè ogni sconfitta ci farà più forti e determinati affinchè anche nel nostro paese regnino l'onesta e la morale, e fino a quando coloro che hanno portato l'inciviltà e l'ingiustizia nn saranno cacciati noi ci batteremo fino alla morte. Primo Carnera disse: « I pugni si danno, i pugni si prendono. Questa è la boxe, questa è la vita. E io nella vita ne ho presi tanti di pugni, veramente tanti...ma lo rifarei, perché tutti i pugni che ho preso sono serviti a far studiare i miei figli. »
La Pecora Nera

Roberto Ugo Falcone 27.05.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Venciamopoi: vinceremomai

melodia792 27.05.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Le analisi vanno fatte a mente fredda, in modo razionale e possibilmente sereno.

Si osserva una percentuale inferiore di voti. Eppure mai come oggi le piazze erano piene (molto di più che alle politiche). Eppure tutti i sondaggi, Istant Poll ed Exit Poll davano il movimento in crescita, sino ad arrivare ai Bookmaker (vivono di scommesse e di statistiche) che indicavano il sorpasso come anche gli Exit Poll diffusi in Gran Bretagna.

Si parla di un problema anziani (dato peraltro confermato nelle statistiche che dividono i votanti per fasce di età). Eppure ho visto molti più “anziani” nelle piazze. Eppure sento sempre più “anziani” parlare positivamente di Grillo, delusi dalla vecchia classe politica.

Si dice che sono stati commessi degli errori di comunicazione. Sicuramente tutto è perfettibile, ma ricordo di un 25% ottenuto alle Politiche senza passaggi televisivi, solo con la rete e le piazze. Osservo che oggi il M5S partecipa brillantemente i vari programmi di approfondimento politico in TV. Osservo che Beppe Grillo è andato a Porta a Porta ed ha avuto oltre 4.000.000 di telespettatori, mentre Renzi ne ha raccolti solo 2.300.000 e Berlusconi ne ha avuto ancora meno con circa 2.000.000 ascolti (ed il pubblico di Porta a Porta non è esattamente quello di MTV ..) E’ un dato è significativo, perché se qualcuno dà fastidio di norma non lo si guarda, si cambia canale. Ebbene, nonostante Grillo abbia avuto quasi il doppio degli ascolti di Renzi a Porta a Porta (notoriamente con un’utenza .. “matura”) il PD ha avuto quasi il doppio dei voti.

Si dice che alcuni fatti (tipo le espulsioni) abbiamo fatto perdere consensi al M5S. Eppure di tutti i miei conoscenti che alle precedenti elezioni politiche avevano votato M5S non c’è nessuno che abbia cambiato idea, anzi si è aggiunto qualche altro simpatizzante per “l’onestà tornerà di moda”.

Allora mi chiedo: non è che il problema sia da cercare altrove?

Fabio B., Trieste Commentatore certificato 27.05.14 18:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua 2/2)
_ NON sono affatto convinto che quello che è accaduto sia dovuto al comportamento “pauroso” dei pensionati e/o dei cosiddetti “vecchi” che, secondo molti, hanno anteposto il loro quieto vivere ad un progetto di così ampio respiro così come prospettato dal movimento (Grillo ne è un esempio). Così come NON mi dimentico che quei “vecchi” sono quelli che alla fine degli anni sessanta e poi nei successivi anni settanta si sono battuti, nelle piazze e sul posto di lavoro rischiando tutto, per ottenere delle leggi che restano ancora oggi un fondamento essenziale di tutela per l’uomo (cittadino) e che l’attuale sistema tenta di distruggere. La realtà è quindi più complessa, puntare il dito in un’unica direzione è un errore marchiano ed infantile sia sotto il punto di vista “politico” sia da quello umano.
_ Possiamo dolerci di come sono andate le cose, possiamo lamentarci e dire che i nostri “avversari” hanno “ciurlato” nel manico, hanno “manipolato” sia l’informazione sia l’immagine: certamente sono stati più “bravi” ad organizzarsi.
_ Le loro menzogne, ma sapevamo che quello era il loro metodo (propaganda), sono state divulgate utilizzando tutti gli strumenti a loro disposizione (stampa, televisione e lacchè), ma soprattutto essi hanno utilizzato un apparato di partito (quello del vecchio PCI) che ha decenni di esperienza sulle spalle.
_ Forse l’emotività non ha permesso di focalizzare degli obiettivi: pochi, chiari e precisi (euro e immigrazione ad esempio). Forse non si è riusciti a spiegare il progetto; forse non si è riusciti a comunicare quanto si è fatto in modo semplice e incisivo.
Ciò detto: Neque irasci, neque admirari, sed intelligere (Non arrabbiarsi, non stupirsi, ma comprendere)

Malgher 27.05.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo l'italia che "si meritano"....elettori del pd non provate più a lamentarvi...siate coerenti fino in fondo!!!!

paolo bonvicini 27.05.14 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TOC . . . TOC . . .
Innanzi tutto buona giornata a tutti e . . . . . su con lo spirito!
Prima di postare mi sono preso del tempo per riflettere e ne è scaturita una riflessione che, pur articolata, fa emergere, a mio avviso, alcune considerazioni che se affrontate con razionalità e determinazione, penso, possano servire al movimento per crescere ulteriormente ed affrontare il futuro con più voglia e pianificazione.
Per fare questo è necessario che tutti abbiano la compiacenza di frenare la propria irruenza “giovanile” e di aprire un dialogo con il mondo che ci circonda.
Espongo il mio punto di vista premettendo che do’ per scontato e assodato tutte le analisi che nel tempo si sono fatte rispetto alla situazione che viviamo; così come sono convinto che portare avanti il progetto di coinvolgere in prima persona la gente, farla partecipare, farla riflettere e prospettargli un futuro diverso sia giusto e vale la pena impegnarsi.
_ La rete NON è la realtà, essa è uno strumento straordinario che ci permette di COMPRENDERE le cose che accadono e comunicare in tempo reale, permettendoci di socializzare le nostre conoscenze e le nostre emozioni. NON possono essere delegate, solo alla rete, le scelte, le strategie e gli obiettivi.
(continua 1/2)

Malgher 27.05.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Una prova di forza ,tutto il movimento in piazza.
Subito ,adesso ed e inutile che stiamo qua sul
blog a lamentarci .
Adesso dobbiamo farlo
Saluti

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 27.05.14 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Tempo 6 mesi , qualcuno rimpiangerà l'occasione mancata ! Arrivano le tasse ....................................................
Arriva il fiscal compact...................
lacrime e sangue per tutti Venghino signori venghino...........

Fabiu P., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

A tutti i Parlamentari, attivisti, ecc.
Prendetevi una sana settimana di riposo (a turno) ve la siete meritata.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Volete veramente farci vedere di che stoffa siete fatti???? bene all'ora organizzate qualcosa di veramente grande;il popolo grillino penso che sia pronto a scendere a Roma per far vedere che le elezioni sono state una bufala e l'Italia vuole giustizia, ora serve una scossa senza trincerarsi dentro il governo ladro aspettando il nulla.....

Giuseppe nastasi, como Commentatore certificato 27.05.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

E intanto ne hanno arrestato un'altro ( Clini ) ma che volete che sia, niente, paragonato alle battute di Beppe ( quelle si che suscitano scandalo) o il cappellino di Casaleggio .. ma che paese è un paese che sceglie i pregiudicati, indagati , truffatori, lobbisti , ladri, corrotti, al posto di quelle persone per bene , pulite, sincere come lo sono i nostri rappresentanti, UN PAESE MARCIO, ecco cos'è L'Italia!!!

maria E. 27.05.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori