Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

10 giugno: #RenzieDimettiti

  • 56


renzi_sfiducia_renzi.jpg

"Renzi è stato sfiduciato da Renzi. Il presidente del Consiglio aveva dichiarato: "Il primo voto sulla riforma del Senato entro il 10 giugno, oppure lascio e vado a casa". Visto che la controriforma di palazzo Madama non è stata neppure avviata, Renzi deve fare subito le valigie. Naturalmente è un bene che il ddl incostituzionale sulla riforma del Senato si sia arenato, insieme al Pregiudicatellum e alla modifica del Titolo V fa parte di un progetto marcatamente piduista di scardinamento degli equilibri istituzionali. Un Parlamento di nominati con una legge incostituzionale vuole eliminare un fondamentale organo di garanzia, approvare una riforma elettorale antidemocratica ed accentrare il potere nelle mani di un uomo solo al comando. La corruzione dilagante, l'illegalità ormai istituzionalizzata e la proliferazione di scandali che sta sommergendo quel poco che resta della credibilità della politica sono fattori che rappresentano in pieno la fine di un'epoca: quella della partitocrazia. Il M5S propone un pacchetto di riforme sul conflitto di interessi, sulla corruzione, sulla legge elettorale scritta dai cittadini, sui referendum senza quorum e sulle istituzioni pulite. Queste sono le vere riforme da attuare per abbattere il sistema marcio che sta saccheggiando il Paese e restituire efficienza alla politica, rimettendo al centro gli interessi dei cittadini. Noi siamo pronti a votarle subito, senza rinvii e giri di parole. E Renzi, dopo 100 giorni di Governo, è pronto o ha esaurito le slide?" Riccardo Fraccaro



10 Giu 2014, 16:52 | Scrivi | Commenti (56) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 56


Tags: dimissioni, Fraccaro, Renzie, Senato

Commenti

 

I miei vivissimi complimenti a tutti quelli che l'hanno votato, primarie del PD comprese, senza minimamente porsi il problema di chi fosse, come sia arrivato lì, come abbia iniziato in politica, cosa facesse prima, e soprattutto chi comanda nel partito dietro di lui. Dopo le promesse di Berlusconi, dopo tutte le palle che ci hanno raccontato, siamo ancora qui, con un presidente auto-eletto, che promette di tutto e realizza poco; una persona che, nella migliore delle ipotesi - e non ci credo - non ha la possibilità di realizzare una riforma che sia una, utile per i cittadini, perchè andrebbe contro a tutti i poteri forti. Roba da chiedere scusa a Wanna Marchi e metterla al ministero dell'economia.

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 12.06.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

via, via, via, via... dovete andare via in fretta.. la fretta di fare usatela per far due valige, niente più, o sarà sempre più difficile arginare la rabbia del popolo indignato... quando la paglia è secca non scherzate con il fuoco dello sdegno! via, via prima che sia per voi troppo tardi... ci prenderemo cura di aiutare i vostri servitori a reinventarsi una vita, a disintossicarsi dalla dipendenza dal vostro sistema e faremo buon uso civico del patrimonio che vi sarà sequestrato... andate via, lontano, in qualche paese che non concede l'estradizione, dove sicuramente avrete preso casa e conto in banca, andate dove volete, ma andate via... in fretta.

riccardo gramegna, Monterubbiano Commentatore certificato 12.06.14 03:03| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare questa segnalazione--spreco di soldi. Ricorso Consob sindaco Pisa per aeroporto
„Una sfilza di domande alla Regione Toscana sotto forma di appello. Così, un drappello di intellettuali del calibro di Salvatore Settis, Adriano Prosperi e altri prendono posizione sulla diatriba degli aeroporti che vede da settimane in contrapposizione Pisa con la giunta regionale Rossi: "Innanzitutto, perchè bisogna vendere le quote pubbliche dell''aeroporto di Pisa, privatizzando una infrastruttura strategica, che peraltro va a gonfie vele, e oltretutto attraverso un'Opa giudicata ostile, non conveniente ai soci pubblici? Si parla poi di 120 milioni di euro di investimenti pubblici per realizzare la nuova pista di 2.400 metri a Peretola. E' questa la priorità di investimento per le infrastrutture della Toscana? Non sarebbe meglio impiegare questo denaro di tutti i cittadini per potenziare il collegamento ferroviario fra il Vespucci e il Galilei, ovvero fra Firenze e Pisa, facendo diventare i due aeroporti un sistema integrato e al tempo stesso migliorando la qualità di vita di centinaia di migliaia di lavoratori pendolari? Magari anche intervenendo sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno e aumentandone la sicurezza e la scorrevolezza?". Questi alcuni dei quesiti posti dal gruppo di intellettuali, che vorrebbero anche sapere "se è proprio necessario che, a distanza di 70 km, debbano esistere due aeroporti in competizione fra di loro, anzichè due scali che fanno sistema, dividendosi il lavoro per rispondere alle esigenze dei toscani e dei visitatori in modo efficiente e sostenibile. Con Pisa dedicata ai voli europei e low-cost e Firenze city-airport. Tutti i documenti di programmazione della Regione Toscana, infatti, parlano di questa modalità di integrazione per la costruzione di una holding comune. Cosa è cambiato nelle ultime settimane da dover mettere, di fatto, in discussione questa prospettiva? A quale logica risponde tutto ciò? E che ricadute avrebbe, questa scelta

adriano posarelli 11.06.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Se gli Stati Uniti d'America che comprendono milioni di persone possiedono al Senato 100 senatori mi dite xchè noi italiani ne dobbiamo mantenere nel lusso più sfrenato più di 300? E noi moriamo di fame...Basta con questi ladri senza scrupoli.

Scarciello Daniela 11.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Non parliamo di coerenza e dimissioni, c'è gente che qualche mese fa aveva dichiarato "se M5S non vince le europee mi dimetto e lascio la politica" salvo poi mandare a dire che non avendo mai ricevuto ufficialmente alcun incarico nel movimento (democraticamente eletto si potrebbe dire) non era per tanto tenuto ad andarsene

Giuseppe Bonacina 11.06.14 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Che bel autogol...anche oggi le tv potranno dire cose negative sul m5s.

Non distruggete con le vostre mani ciò che è stato creato.

Se ci sono problemi discuteteli e cercate di risolverli nascosti da occhi indiscreti che spulciano i singoli commenti, figuriamoci un post in prima pagina!
Le questioni interne dovrebbero essere discusse in un'area riservata dove possono accedere gli iscritti certificati e non d'avanti al mondo. Questa non è mancanza di trasparenza ma solo protezione della propria creatura che cercano di ammazzare ogni giorno. E' poi la trasparenza è giusto averla con chi è iscritto e si sente parte del gruppo.

Dario L. Commentatore certificato 11.06.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci si puo'aspattare da un SOFISTA non eletto democraticamemte dal popolo italiano.

gilberto 11.06.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento

caro fraccaro ci hai rotto le palle..la voi smettere di attaccare il primo sindaco 5s a che pro questa inutile è improduttiva polemicA pubblica? Caro Beppe cosi non va..dobbiamo essere coesi i panni sporchi si lavano in casa Ok ma qui invece si lanciano stracci.Ehh bastaaaaa

pierluigi 11.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la fregature degli 80 euro ecco un altra presa in giro.

Renzi coerenza 0


Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 11.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

11/06/2014 9.33.57
Per gli informatori.:(giornalisti politici).
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese"
'/Rai/M.set/La7/Giornali/Radio/&c..'
il World Wide Web.: vi cancellerà ø!

846 11.06.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 11.06.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho letto questa mattina e lo riporto.

A proposito di adempimenti fiscali: la tasi.

"Ora, c’è un limite a tutto in questo mondo. Tassare è una cosa, già non delle più simpatiche, perseguitare le persone è un’altra. Obbligare una serie di individui a spendere ore e ore per arrivare a stabilire che devono essere pagati 13 euro è persecutorio.
Se il Padreterno li avesse avuti a disposizione, per piegare l’Egitto avrebbe mandato direttamente qualcuno dei nostri inventori di imposte. Dopo le prime due tasse, il Faraone avrebbe allestito una flotta e guidato personalmente gli Israeliti nella Terra promessa"

Gian A Commentatore certificato 11.06.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

11/06/2014 9.04.17
'/Rai/M.set/La7/Giornali/Radio/&c..'
"L'informazione e la prima responsabile del disastro di questo Paese"

846 11.06.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

le probabilita' che un politico mantenga la parola sono inversamente proporzionali alla durata della sua carriera politica.

in poche parole piu' anni sono che esercita il parassitismo e meno probabile che mantenga la parola...
se renzi nasce come lucida scarpe di de mita e andreotti... stiamo freschi.


:-)
m5s! noi no, non possiamo illuderci neanche un po' ...


felice, felicissimo di essere smentito, ma dobbiamo togliere i soldi dalla politica solo cosi' si scioglieranno come neve al sole.

ammu nit Commentatore certificato 11.06.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, non ce lo avete un'ufficio una trattoria un telefono per chiarirvi di persona parlatevi e trovate una linea comune , senza sputtanare il lavoro di tanti attivisti con un post,tante, troppe, volte si apre bocca e gli si da fiato. Ma l'ufficio relazioni esterne dove cavolo e'.A me sembra sadomasochismo puro. vinciamonoi, vinciamopoi ..non so voi, ma io la prossima Vogliovincere !!!

marco d'antoni 11.06.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A BRUNO VESPA.
Caro Bruno Vespa, secondo te un giormalista tv vero, con le palle, non asservito ai Palazzi che fa se scopre che un proprio ospite non ha mantenuto l'impegno assunto di fronte a milioni di telespettatori? Che fa - anzi che deve fare - un giornalista vero di fronte a un Tizio che dimentica l'impegno pubblicamente assunto? Che deve fare un giornalista vero di fronte a un Ciarlatano che - dopo essere andato in tv e aver affermato che se entro una certa data una tal cosa non fosse fatta lui sarebbe andato via - al sopraggiungere del giorno fatale la tal cosa non risulta essere stata fatta e il Tizio in questione "dimentica" l'impegno assunto? Che deve fare, caro Vespa, un giornalista vero, con le palle e non asservito ai Palazzi? 1) Finge di dimenticare, tanto i politici sono nati per sparare cazzate; 2) Trova giustificazioni sfuse e a pacchetti; 3) Ricorda ai telespettatori la mancata osservanza dell'impegno assunto dal Tizio con l'aggiunta di un commento all'arsenico. Caro Vespa - ripeto la domanda - che deve fare un giornalista vero, con le palle e non asservito ai Palazzi?
Ps. Il Tizio in questione - per chi non lo avesse ancora capito - è il Pupazzetto e "la tal cosa" è riferita alla riforma del Senato che lo stesso Pupazzetto aveva annunciato per il 10 giugno. Di quest'anno, ovviamente.
11/06/2014

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 11.06.14 07:11| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma... se fanno le leggi anticostituzionali da un parlamento incostituzionale visto che non e' stato votato dai cittadini... cosa aspettano i giudici per far cadere il tutto e ripristinare la costituzione?? (prima che cambino anche quella!!!)...

Loris Nicoletti, Vicenza Commentatore certificato 11.06.14 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Io la penso uguale ed avevo promesso a Renzie di votarlo nel caso NON avesse messo in atto le sue promesse (minacce).
Effettivamente quella (discriminatoria) degli 80€ l'ha messa in atto e quindi sono anche stato di parola! :)
Penso che se fossi in macchina guidata da un dodicenne a 140 km/h sarei più tranquillo che sapendo di avere un tale governo!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 11.06.14 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Le slide di Pinocchio hanno fatto ridere anche i polli visto che non una delle sue pseudo riforme sono state PORTATE A TERMINE in tempo utile !!
Riforma elettorale, abolizione delle Provincie,
riduzione dei costi della politica, riforma del lavoro ecc. Renzi è solo capace a fare chiacchere come oggi che sponsorizza EXPO dall'altra parte del mondo mentre Maroni con rammarico gli dice che sarà un buco nell'acqua non riuscendo a finire in tempo i lavori per cui verrà fuori una cagata come tanti lavori effettuati a Roma con le piscine non a norma o a Torino per le Olimpiadi 2006. Renzi a casa presto prima che fai altri danni.

Renzo Grillo 10.06.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo è stato sfiduciato dal nulla dei cento giorni. Dai fiumi di parole che hanno portato agli 80 euro di credito di imposta che, a vederla fino in fondo, non potrà essere utilizzato da chi ha carichi pendenti oltre i 1500 euro con Equitalia. Perchè di compensazione si tratta. Con i limiti testè detti.

Le larghe intese hanno tolto i ticket sanitari a maggio, per poi rimetterli il 26 di maggio. Che combinazione! Per poi ricambiare le regole dei ticket sanitari dal 1 luglio. Ma dall'alto della coerenza e della serietà, se ne sono ben guardati da dirlo in campagna elettorale.

Tasi compresa, per la quale il termine ultimo per la pubblicazione delle delibere comunali era, ma guarda un po' la combinazione, il 23 maggio, antivigilia delle elezioni.

Ora però il conto lo paghiamo noi.

Gian A Commentatore certificato 10.06.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Però ha funzionato alla grande!
Siete stati tutti zitti mentre inventavo promesse a raffica...
Talmente clamorose che avete atteso in silenzio le date che avevo fissato. Io ho preso tempo prezioso.

Sapevo che a voi in fondo interessavano solo gli ottanta euro. Li avete presi. Siete delle merde! non valete più dei soldi che avete accettato. Non volete neanche sapere da dove vengono. Mi avete portato al 41%! Oh, dico, QUARANTUNO.
Già vedo la prossima campagna elettorale: 200 EURO A FAMIGLIA! Punto al 62%
Quanto mi piace battere il Berlusca..

Poveri grillini, con le vostre note spese, le decisioni prese faticosamente in rete. Chi non riesce a votare, chi finanzia la campagna con i propri soldi !
Se riesco a fare un'altra diretta streaming con Grillo, campo di rendita per altri 10 anni. Prima di cominciare la diretta gli dico: Beppe, non ti mettere a strillare, però... E lui si imbufalisce e comincia a bestemmiare e sputare, a dire frasi senza senso tanto è schifato dalla situazione. A questo punto partono come un sol uomo Rai 1,2,3, Mediaset, Boldrini e Napolitano. Squadra che vince non si tocca...
Buonanotte popolo, mi raccomando gli scontrini.

PS W M5S vincente a Bagheria, Livorno e Civitavecchia

Paolo66 10.06.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Sulle riforme bisogna stare molto attenti!

Secondo me, stanno preparando le peggiori schifezze tra pochi giorni, quando inizieranno i mondiali di calcio e mezza Italia sarà al mare, l'altra metà a vedere le partite!

Si stanno preparando a fare scempio della costituzione, non abbassate la guardia!

Dave P., Isola dei feaci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.06.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto, Renzi dimettiti, una promessa è una promessa, e i 5 Stelle sono qui per ricordartelo. Tra l'altro, chi era quel tale Beppe che disse "se non vinco me ne vado"? Boh, in ogni caso sono sicuro che, non avendo vinto, sia già sparito da un pezzo.

Marco M. 10.06.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Entro giugno, entro giugno, entro giugno, di quale anno non e' mai stato detto!!! Per cortesia siamo gentili, lo spread è basso..........

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fraccaro bisogna essere onesti, la frase era:"Il primo voto sulla riforma del Senato entro il 10 giugno, oppure lascio e vado a casa come se fosse antani", lo scappellamento a destra o sinistra non cambia molto, manco Obama lo ha voluto questa controfigura di un uomo di sinistra.
Renzi aumenta la benzina e dacci altri 80 euri che va tutto bene così, in questa società che va al contrario il leader del PD invece che coordinare e agire sembra fare il palo, giusto dove sono rimasti tutti i suoi elettori.
Gli italiani non sono un popolo di santi e ognuno ha il suo scheletro nell'armadio, ma questi politici del PD che siano onesti o dei delinquenti conclamati, fanno veramente venire il vomito. Mi sembra ora di smettere di invitarli a vergognarsi, è arrivato il momento di dirglielo in faccia lo schifo che fanno, hanno sempre una scusa ma nessuno mai ha rinunciato alla poltrona per non scendere a compromessi o per tutelare gli interessi di chi è veramente sovrano ed è ormai alla fame, ergo: MI FATE SCHIFO, TUTTI.
Che strano questo silenzio dal colle del professor Farnsworth.....

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

E' stata fatta la riforma del,Senato, no?
Allora può anche andare a casa.

john f. 10.06.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Aveva detto ;se perdo me ne vado Sicuro che il popolo Italiano , sarebbe stato in grado a distinguere il bene del male , Cosi nonè stato, Per tanto non si può abbandonare il popolo onesto in mano gli sciacalli , a causa di gente che si vende per 30 danari ,,,

Rosa Strati , Reggio calabria Commentatore certificato 10.06.14 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani sono quelli che credono a Vanna Marchi&Co.
PD 40%.. No comment.

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 10.06.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento

disse una grande verita' la Comi di Forza Italia durante una trasmissione elettorale parlando di Renzi:

"SI DA LE SCADENZE DA SOLO E NON NE RISPETTA UNA"
*
Si sveglieranno mai gli italiani? io comincio ad avere dubbi

mario marini 10.06.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete che gliene frega al caro Renzie e compagni di merende se il popolo e quasi alla fame,se nn ci sono soldi per vivere ,se nn c'e'lavoro,se nn c'e' un futuro.cosa cazzo gliene frega?nulla,nulla anzi..ci prendono x il culo e nn hanno la minima paura.pero secondo voi se andiam giu a Roma a fare 1 bel viaggetto,noi tutti uniti nella nostra incazzatura magari un po'di strizza nooooooo....?

Vittoria,Piacenza 10.06.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento

C'AVETE CREDUTO !!! AHAHAHAHAHAH
MA IO SONO IL CONTABALLE, RICORDATE ?????

LA RIFORMINA LA FAREMO QUANDO SAREMO SICURI AL 200 % CHE VINCIAMO NOI, PD-F.I.: RENZIE E FRENKI !

NONNO Napa CI VEDE BENE ASSIEME... C'È' ANCORA TANTA GRANA DA SGRAFFIGNARE... NOI SIAMO UNA GRANDE FAMIGLIA... E QUINDI SERVONO MOLTI SGHEI !!
CHE FICATA !!

CRES 10.06.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che la pianti di sparare balle, non ha mantenuto una promessa, cosa ci si puo' aspettare da un personaggio del genere. Sarebbe un gran venditore... Non di auto comunque. Dalle mie parti li chiamiamo " paias ".

Roberto C., Parma Commentatore certificato 10.06.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA DARE L'AVVIO AD UNA STAGIONE DI PROTESTE PUBBLICHE DAVANTI ALLE PREFETTURE DELLE MAGGIORI CITTA' ITALIANE.

elsa l. 10.06.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Eh..se ne va bene...ma magari...sto stronzetto ora che e'li a dir cazzate...lui e tutto il suo seguito di troie,sfigati che nn sanno nemmeno fare la O col bicchiere.dobbiam cacciarli noi a calci in culo,sti pezzenti.ma perché son tanto incazzata?ma chissà...

Vittoria,Piacenza 10.06.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

IO L'AVEVO GIA' DETTO !
Non è il m5s fascista come vogliono far credere i giornalisti e tv.,
MA IL CONTRARIO!
Hanno fatto dimettere di mauro per fare la svolta!
LA SVOLTA AUTORITARIA DI RENZI!
Ora siamo a posto! Chi se ne frega degli impegni presi?
LUI (renzi) ESEGUIRA' UN VERO COLPO DI STATO, ASSOGETTANDO TUTTE REGOLE AI SUOI VOLERI !
Con il benestare di tutti (quelli contrari saranno eliminati politicamente e forse di più).
VEDRETE SE AVRO' RAGIONE! RICORDATEVELO !
Con il placet dell'europa merkeliana!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 10.06.14 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Cari miei li abbiamo fregati e se ne stanno accorgendo giorno dopo giorno. Siamo l'anello che manca alla loro catena che li ha uniti per anni. Incalzateli con le riforme non gli date respiro. Avanti cosi prima poi rivedremo le stelle

angelo c., roma Commentatore certificato 10.06.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

La risposta dei suoi fedeli: Renzi non ha detto di quale anno.

sergio 10.06.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

tutto giusto , le controriforme sono ormai impantanate , l'accordo del nazareno è bello che defunto. berlusconi dopo la batosta elettorale non vuole il doppio turno è il funerale dell'italicum .
per il senato. poi la controriforma è in alto mare . e poi che senso ha perdere tempo su riforme cervellotiche quando renzi va all'estero a vendere l'expo e maroni dice che non facciamo in tempo!!!perché questo governo delle riforme epocali fatte in pochi giorni , come dichiarato più volte da renzi non si concentra su portare a casa l'expo per evitare al paese una figuraccia colossale??? renzi e i ragazzi della via pal facciano solo questo e poi si dimettano consentendo a napolitano di mandarci a nuove elezioni.il presidente prenda atto della situazione e ,siccome siamo un grande paese, si comporti da grande presidente rispettando , anche se in ritardo,la costituzione.
priorità assoluta all'expo , poi dimissioni di renzi ed elezioni. ripristiniamo così la legalità costituzionale, dopo 10 anni.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 10.06.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Prendete Renzi ed il governo per sfinimento, incalzateli sulle riforme e sulle nostre proposte e strombazzatelo ai quattro venti, sulle tv, sui giornali, voi direttamente ed attraverso giornalisti del movimento, ne avremo qualcuno no?
così nessuno più potrà accusare il Movimento di non fare!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 10.06.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vi aspettavate da un quaqquaraqquà?

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 10.06.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Deve essere una specifica richiesta a livello nazionale portata avanti dal gruppo; gli dovete martellare i c..ni, come tutti i giornali fanno a noi nei confronti di Grillo!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 10.06.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Renzi chi??
quello delle slide, quello che ha detto,come il più bravo venditore di pentole, materassi, ecc.:"venghino signori venghino da domani cento auto blu su Ebay".
Lo dico alla Totò..."ma mi faccia il piacere"

Fabrizio Annese Commentatore certificato 10.06.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne parla di dimissioni, piuttosto mangio un cane col pelo e l'osso in bocca.

fiorangelo forno, susa Commentatore certificato 10.06.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento

"...oppure lascio e vado a casa."
Fraccaro, sei un emerito imbecille! Proprio su sta frase dovevi scrivere?? Mo ci massacrano.
Ma cazzo, ci siamo già scordati la delusione di due settimane fa?? Non si era detto di abbassare i toni, portare avanti le persone giuste in tv ecc? E poi ce ne usciamo con una frase che ha una controrisposta immediata??
Lasciatele fare a Beppe ste dichiarazioni pungenti, che voi non siete in grado. Grazie.

Carlo Abbadi Commentatore certificato 10.06.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

ovviamennte "l informazione"si guarda bene dal mettere in evidenza le proposte del m5s ....anzi si tende ancora a colpevolizzare il m5s ...parlano di tutto di piu ma non fanno mai richieste precise ...come ad esempio ha fatto travaglio ...comunque per far passare provvedimenti robusti renzi deve passare dal m5s ....basta aspettare

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 10.06.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Renzi dimettiti

alvise fossa 10.06.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/hHAxvz1OndU

angelo 10.06.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

gridiamo: ronzino dimettiti, i tempi di vanna marchi e berlusca sono finiti.

francesco mangiameli, pedara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA ANDARE IN TELEVISIONE CON UN I-PAD E FARE IVEDERE A TUTTI QUESTO VIDEO......BISOGNA TRAMITE LA TELEVISIONE FARE EMERGERE I FATTI REALI!!!!!!
NOI DEL M5S SIAMO I FATTI REALI
LORO SONO LE BALLE SERIALI

Pino M., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Rettifica commento precedente: "spazziamo via la PARTITOCRAZIA" Ops!

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Spazziamo via la democrazia, se solo quella parte di italiani onesti che ancora non vota M5S si svegliasse, potremmo attuare questa benedetta "rivoluzione civica" di cui tanto ha bisogno questo martoriato paese pieno di furbi, ladri e corrotti.

P.S. Il Bomba mi sta sempre più sulle palle: finto simpatico, finto rinnovatore, finto giovane, finto e basta!

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.06.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ai giornalisti che si sono scandalizzati per la rubrica "Il giornalista del giorno": vediamo se uno di voi ha il coraggio di ricordarglielo.
Ma tanto non accadra' perche' siete solo dei servi.

Ray Kurzweil (h+) Commentatore certificato 10.06.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori