Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Broglio sì, broglio no: la terra dei cachi

  • 1311


brogli_elettorali_cachi.jpg

"Per chi non ne abbia mai sentito parlare, il "divide et impera" è una strategia di controllo politico applicabile praticamente a qualsiasi contesto sociale. Il Sistema si è sempre adoperato affinché le naturali diversità esistenti in società (orientamento politico, razza, etnia, religione, genere sessuale, età, status, mansioni lavorative, ecc.) fossero comunemente percepite sotto forma di fazioni in eterno conflitto nella grande battaglia per un posto al sole.
Con l’ausilio dei moderni mass media, oggi il "divide et impera" viene realizzato in modo assai efficace e mirato, in numerose modalità, sia dirette che indirette. Tra quelle indirette vi è un metodo di cui poco si parla, ma che riflettendoci potrebbe essere tra le principali cause di divisione tra cittadini. Si tratta del broglio elettorale. Oltre a perseguire il suo obiettivo principale, quello cioè di manipolare l’esito elettorale nella direzione più utile agli interessi perseguiti dalle consorterie al potere, il broglio elettorale alimenta la reciproca sfiducia tra i cittadini, e infonde grande rabbia, in quanto ogni elettore è portato ad attribuire l’esito irragionevole espresso dalle urne non già ad una frode attuata dal potere in spregio di ogni norma etica e democratica, bensì alla sprovvedutezza o alla disonestà degli altri elettori. Situazione che ricorda quei racconti gialli in cui tutti i personaggi si sospettano reciprocamente, ma alla fine si scopre che il colpevole è qualcuno di esterno alla cerchia. Perciò, la prossima volta che una consultazione elettorale o referendaria restituisca un esito sconcertante, del tutto difforme da qualsiasi razionale previsione e sondaggio pre-elettorale, prima di infervorarci contro "quella massa di pecore ignoranti e/o vendute che si lasciano abbindolare o comprare dai politici", sarà meglio riflettere sul tipo di sistema in cui viviamo e magari ritornare con la mente a questo post.

Cenni storici
La moderna espressione italiana ’broglio’ deriva da un analogo termine veneziano.
Nell’antica Serenissima era infatti consuetudine per i membri della nobiltà impoverita riunirsi in uno spazio antistante il Palazzo Ducale di Venezia per far commercio dei propri voti in seno al Maggior Consiglio che reggeva la città e nel quale sedevano per diritto ereditario. Tale spazio era allora noto col nome di Brolio dal latino Brolus, cioè ‘orto’, retaggio del fatto che la terra su cui tuttora sorge piazza San Marco era in antico proprietà agricola del vicino monastero di San Zaccaria.
L’accusa di brogli elettorali in Italia è antica. Durante il Risorgimento le annessioni dei regni preunitari al Regno d’Italia vennero ratificate mediante plebisciti. Tali consultazioni a suffragio censitario si svolsero senza tutela della segretezza del voto e talvolta in un clima di intimidazione. I “no” all’annessione furono in numero irrisorio e statisticamente improbabile. Il procedimento dei plebisciti durante il Risorgimento fu criticato da diverse personalità politiche ed il giornale Times sostenne che fu «la più feroce beffa mai perpetrata ai danni del suffragio popolare». Tale evento fu anche trattato nel celebre romanzo Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
Perfino in occasione del referendum del 1946 per scegliere tra Monarchia e Repubblicai sostenitori della monarchia attribuirono la sconfitta a brogli elettorali. (Fonte)
Per guardare a tempi relativamente recenti giova ricordare che il fascismo s’impose a partire dalla rilevazione di un misto di brogli e coercizione rilevata e denunciata da un deputato socialista, on. Giacomo Matteotti, poi assassinato su mandato dello stesso Mussolini a Roma il 10 giugno del 1924. (…)"
"Ultimamente abbiamo avuto il caso delle elezioni del 2006 denunciato in Diario da Deaglio (…)Fonte
Tra gli innumerevoli casi di accuse di brogli elettorali avvenuti all’estero, ne citiamo uno per tutti, quello che investì le elezioni presidenziali americane del 2000 nello stato della Florida, che capovolse ogni previsione e assegnò la vittoria a George Bush Jr.

I sospetti oggi
dal sito La Rete Non Perdona
“Con la chiusura degli spogli (europee 2014 – n.d.A.) e la percentuale fantomatica del 41% al PD il sospetto di brogli è ragionevole.
In una giornata come quella di ieri dove l’affluenza alle urne è stata circa del 60% e tenendo conto che gli elettori 5 Stelle per loro peculiarità vanno a votare, la perdita di 3 milioni di elettori è statisticamente molto improbabile. Ovviamente stiamo trattando dati statistici e applicando la logica, senza avere riscontri dimostrabili. Un altro fattore di dubbio nasce se analizziamo il comportamento elettorale dei cittadini in altre elezioni e lo confrontiamo con l’operato dei 5 Stelle che come noto fanno della coerenza il loro tratto distintivo. Ebbene se osserviamo qual’è il fattore fondamentale che in passato ha determinato la tenuta o meno in termini di bacino elettorale per i partiti, scopriamo che la coerenza di metodo premia i movimenti, viceversa l’incoerenza o gli scandali (vedi Lega) puniscono i partiti con la perdita di consenso.
Lo stesso entourage del PD ha ammesso l’inaspettato ed iperbolico risultato ottenuto, che mai si sarebbero immaginati.
Se osserviamo il quadro politico europeo notiamo che va delineandosi una netta deriva anti-europea; i popoli europei dicono a chiare lettere che questa Europa non piace affidando il proprio voto a partiti anti-europei o di estrema destra (vedi Le Pen).
La sinistra europea secondo gli ultimi risultati è stata quasi azzerata in queste elezioni.
In controcorrente rispetto al quadro politico europeo ci sarebbe invece l’Italia, mosca bianca che secondo quanto risulta al voto darebbe un 41% al PD guidato da uno yes-man ai piedi della Merkel e dell’Europa. Francamente si deve compiere uno stupro alla logica per credere a questo.
Come cittadini però non ci bastano le spiegazioni degli “opinionisti in studio” e della stampa Italiana, secondo cui Grillo e il Movimento 5 Stelle avrebbero perso 3 milioni di voti per questa o quell’altra motivazione più o meno credibile. Conosciamo bene questi ‘giornalai’ colpevoli di averci portato al 70° posto in Europa come libertà di informazione. Esortiamo i deputati 5 Stelle a farsi forza più di prima e chiedere di avviare una verifica del voto, soprattutto in quei seggi ‘rossi’ dove già in passato si sono verificati brogli.
Un commento in coda all’articolo appena citato, informa di quanto segue:
Ecco gli Exit Poll italiani ufficiali diffusi in Gran Bretagna negli ambienti della finanza (e facilmente reperibili in rete), ma ancora vietati in Italia. I dati delle ore 20 sembravano confermare il sorpasso del Movimento 5 Stelle nei confronti del PD.
Nel dettaglio:
- M5S: 29,9%
- PD: 28,8%
- Forza Italia: 17,2%
- Lega Nord: 5,1%
- NCD: 5,0%
- L’altra Europa con Tsipras: 3,8%
- Fratelli d’Italia: 3,5%
- Scelta Europea: 2,1%
- Italia dei Valori: 1,2%
- Verdi: 1%
Altri partiti sotto l’1%
Così alle ore 20 le previsioni si sono rivelate attendibili per tutti i partiti tranne M5S e PD. Cosa è successo?!

Rimedi?
dal sito E-Iglesias
“Costruire un sistema anti-broglio elettorale significa intervenire con vincoli fisici, logici e organizzativi sul processo di voto e spoglio elettorale, attuando delle strategie basate sull’uso delle tecnologie per monitorare e verificare le procedure in atto. Costruire un sistema anti-broglio significa vigilare in modo chiaro e controllabile sulle relazioni amicali e parentali degli scrutatori e presidenti dei seggio e permettere un controllo popolare quanto più esteso possibile tramite l’uso della tecnologia.
Due principi guidano questa riflessione: il primo evidenzia come una determinata azione fisicamente possibile verrà attuata certamente benché illegale (verrà attuata da qualcuno sicuramente una volta dimostrato che sia realizzabile, ossia dopo un primo tentativo riuscito), lo chiameremo “principio di replicabilità di un’azione possibile”; l’altro è il “principio della trasparenza” che garantisce la migliore gestione della incertezza informativa laddove le informazioni siano nelle mani di tutti piuttosto che di pochi o dichiaratamente di nessuno (entrando in conflitto col primo principio in quanto se le informazioni esistono qualcuno le avrà di sicuro procurate tramite un’azione possibile).
Senza un meccanismo di elezione anti-broglio le elezioni non hanno più senso, la sola possibilità di broglio fa perdere di significato ogni manovra pre-elettorale, qualunque comizio dai buoni propositi, allontana la popolazione dal voto (contrariamente a quanto si creda parte dell’astensionismo deriva anche da questa percezione di esproprio e di truffa in atto) e si prepara un futuro di conflitti e scontro frontale.
Vediamo quali sono, alcuni e non tutti, i pericoli concreti per la realizzazione di un broglio elettorale. Creiamo una lista di elementi che dovrebbero essere controllati adeguatamente per evitare il rischio di alcune tipologie di broglio.
Parentele e prossimità tra scrutatori e tra chi li ha selezionati possono essere un indicatore, per quanto debole, utile per evidenziare una possibile convergenza di interessi. Nei seggi nei quali è stato rilevato un broglio può essere utile per evidenziare la stessa contiguità, che non prova nulla ma rappresenta un possibile indicatore di maggiore o minore possibilità di un’azione congiunta. Esistono dei software che permettono di rilevare visivamente le relazioni parentali o amicali tra persone ed evidenziarne le connessioni in rete, analizzando le reti sociali reali tra i vari componenti. L’uso di questi software è diffuso tra i servizi di polizia internazionale per cercare rapporti e complicità tra individui sospettati di reati, dalle aziende private per individuare potenziali classi di clienti sensibili ad un brand o ad un prodotto, ad esempio, tramite i dati raccolti dai social network e dai motori di ricerca, ma potrebbe essere utilizzato dall’amministrazione pubblica per evidenziare relazioni anagrafiche di parentela ad esempio nelle università, nella sanità e nella pubblica amministrazione in genere. Tali relazioni non violano la privacy e al tempo stesso garantiscono un indiscusso metodo di prevenzione con la massima diffusione delle informazioni rilevate (trasparenza).
Avete mai notato che nei paesi dell’Unione Europea le urne per la raccolta dei voti sono differenti? In alcuni paesi sono trasparenti (si vede il contenuto) in altre opache (non si vede il contenuto), in alcuni casi chiuse ermeticamente (lucchetto/codice di sicurezza) in altri casi completamente libere di essere aperte in qualsiasi momento. Perché tutte queste differenze? È possibile definire uno standard di sicurezza che impedisca una facile sostituzione delle schede durante o dopo il voto?
È possibile studiare sistemi che garantiscano che la scheda consegnata all’elettore sia la stessa che viene restituita nel voto?
È possibile progettare delle postazioni ergonomiche per il voto che garantiscano la riservatezza del voto e contemporaneamente rendano controllabili a vista le postazioni dei votanti in modo da ridurre la possibilità di sostituzione di schede pre-compilate?
È possibile progettare dei sistemi di rilevazione video delle sessioni di voto (a basso costo) da rendere disponibili in tempo reale a chiunque volesse monitorarne il corretto svolgimento o prenderne visione a posteriori?
È possibile progettare un sistema di registrazione (in copia elettronica) di ogni scheda scrutinata e catalogata in modo che in tempo reale (in fase di scrutinio) e a posteriori (copiandole su una memoria di massa), qualunque cittadino possa essere in grado di verificare il risultato del voto?
Chiaramente abbiamo provato a suggerire, solo per esemplificare e non certo per dare una soluzione, alcuni accorgimenti che possano essere utili alla creazione di un sistema anti-broglio. Siamo certi che se vi fosse una reale volontà di ridurre gli effetti del problema molte aziende proporrebbero soluzioni in grado di ridurre drasticamente alcune tipologie di broglio elettorale, soprattutto nei casi di voto di scambio e nel broglio dovuto a combriccole di seggio e di scrutinio.
E altresì chiaro che ciò non risolve il problema, ma se non altro aumenta la fiducia di chi vota, anche di chi ha piena consapevolezza che se c’è una volontà politica occulta il broglio può comunque essere attuato!

Spoglio e Voto elettronici.
Lo spoglio e il voto elettronico sono invece un temibile inganno (vedere il caso USA descritto nel documentario Uccidete la Democrazia di Enrico Deaglio) ed ogni associazione di cittadini dovrebbe vigilare perché non venga attuato. Ogni sistema che interpone delle complicazioni non trasparenti nella fase di voto così come in quella di spoglio è sempre manipolabile e non facilmente controllabile. In pratica favorisce il broglio e contemporaneamente ostacola i meccanismi di controllo. Viceversa il sistema manuale, più laborioso, complica il meccanismo di broglio perché riguarda dati fisici (la scheda è materiale e non immateriale come nel voto elettronico) che per essere contraffatti devono essere spostati e modificati fisicamente. Un dato fisico può essere controllato da chiunque sia intenzionato seriamente ad attuare un controllo; un dato logico può essere controllato da pochissimi esperti e molto spesso neanche da loro se chi fa la contraffazione ha dei vantaggi logistici." Informare X Resistere

2 Giu 2014, 10:21 | Scrivi | Commenti (1311) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1311


Tags: brogli, broglio, dati elettorali, De Aglio, exit polls, M5S, pd, primarie pd, Renzie, spoglio, voto elettronico

Commenti

 

http://www.vivereamadrid.it/2014/05/votare-in-spagna-specchio-riflesso/ si prenda in considerazione anche la modalità di voto spagnola, che presenta alcuni elementi interessanti...ti danno dei fogli ciascuno corrispondente ad una lista, tu ne devi inserire uno dentro una busta nel segreto di una cabina elettorale e poi inserire la busta nell'urna. Immagino che niente debba essere scritto sul foglio, così che al momento dello scrutinio non ci sia possibilità alcuna di riconoscimento del voto

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 17.06.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Nel mio piccolo conosco alcune persone che dopo aver votato m5stelle alle nazionali hannO votato renzie e non pd perché a dir loro gli ispirava fiducia e il movimento nn aveva fatto niente senza poi dar una spiegazione a questo niente. Son persone che nn usano internet per questo andrebbe cambiato modo di comunicare ma è già stato compreso

matteo s., pu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.06.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento

perché non chiediamo ad es. a Livorno e Civitavecchia un controllo a campione delle schede cartacce per le elezioni europee.
ad es.il 20% delle sezioni . così ci leviamo il dubbio.se dovessero palesarsi incongruenze allora
contesteremo tutta l'elezione.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 09.06.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in un sistema di voto creduto perfettamente sicuro una cretinadisonestapiddina è riuscita ad appropriarsi di 31 schede e a scriverci una preferenza "Rivetti". Alla stessa maniera la disonesta piddina poteva con uno scarabocchio far invalidare schede pro M5S o altri partiti.A scrivere "Rivetti" ha impiegato 6 secondi, in 1 secondo poteva invalidare la scheda che gli capitava sottomano che aveva la croce sul M5S. i
Io se fossi una società che fa sondaggi sarei arrabbiata quanto il M5S perchè stando ai risultati quale cliente mi chiamerebbe più a farli? Varie aziende finora ritenute serie hanno fatto sondaggi per queste elezioni e hanno dato vincente o molto vicino alla vittoria M5S. Ora tutti a dire dei sondaggi non ci si può fidare male ha fatto Grillo a cantare vittoria fidandosi di loro. Io la penso così: i sondaggi erano affidabili e coerenti (sia quelli commissionati dal M5S sia quelli fatti per il PD) + risultato molto contraddittorio = BROGLI. Anche se non si troverà mai il "cadavere", il delitto c'è stato e basta capire a chi è tornato utile, per esempio: agli Usa a cui Renzi dirà Ok su F35. Se ho ragione io se ne acquisteranno tanti che con il M5S gli Usa non avrebbero venduti.Alla germania per continuare la sua avida politica...A Renzi che governerà con una debole opposizione (per quanto eroica e attiva del M5S)

loretta pasquini, senigallia Commentatore certificato 09.06.14 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero come ha scritto qualcuno che i risultati degli exit polls inglesi erano una bufala. E il sito che li ha pubblicati (di cui non ricordo il nome alquanto lungo) e' stato citato da un'altro sito filo PD (BLOGO) che ha preso in giro Grillo per "esserci cascato" e averli pubblicati come prova di presunti brogli sul suo blog senza dire ASSOLUTAMENTE nulla sugli altri exit polls che invece bufala non erano e che riportavano un distacco di massimo 6 punti percentuali tra il PD e il M5S. Ho lasciato loro questo commento:
"forse il risultato sugli exit poll inglesi era una bufala ma gli exit polls nazionali davano comunque il PD al 33% massimo e il M5S al 27% massimo http://www.polisblog.it/post/221913/elezioni-europee-2014-italia
Il distacco dell' exit poll più sfavorevole al M5S (quello de La7) era di 6 punti percentuali. Gli altri exit polls nazionali riportavano distacchi ancora inferiori (vedasi link sopra). Quindi la domanda resta: visto la riconosciuta accuratezza degli exit polls, come giustificare quel 20% di distacco che invece poi si e' verificato? Anziche' mettere in rilievo la presunta bufala perché l'articolo non mette in rilievo questa discrepanza?"
Un'altro esempio di giornalisti venduti

Riccardo Pusceddu 09.06.14 05:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, una volta x tutte voglio scrivere e spiegare ai meno esperti il funzionamento del seggio elettorale.
Innanzitutto,
- non dovete firmare niente...
- la matita non si cancella.. l'ho provata io..
- può succedere che il numero degli iscritti a votare sia minore dei votanti, come ho spiegato ieri, nel tuo seggio possono votare i militari, i ricoverati in case di cura, i rappresentanti di lista presenti nella vostra sezione elettorale e tutti i componenti del seggio, se c'è una caserma, quelli votano lì, nel caso delle europee votano anche i residenti nella comunità europea anche se non residenti nel comune dove si trovano... quindi... 100 elettori iscritti, ne votano 85, + 6 membri del seggio + 3 poliziotti del seggio, + 5 malati + 2 rappresentanti di lista, si supera i 100 elettori iscritti;
- le schede! non sono mai precise, per i motivi che vi ho spiegato sopra!! ragazzi, a me è capitato una volta una scheda strappata, una volta un pacco di 50 schede stampate male.. quindi non puoi rimanere senza schede, ecco perchè non sono 100! devono essere autenticate in un numero pari agli elettori iscritti.. in questo caso 100, poi... ad ogni elettore non iscritto che si presenta (AUTORIZZATO DAL COMUNE, NON CHIUNQUE) si vidima una scheda.. ALLA CHIUSURA DELLE OPERAZIONI DI VOTO (es. domenica sera alle 23), si mettono in busta TUTTE LE SCHEDE AVANZATE, TIMBRATE e NON TIMBRATE... e vengono SUBITO ritirate da delegati del comune.. quindi, nel seggio non ci sono + schede di quelle votate... quindi, se avete rilevato anomalie è giusto... ma non credete a fantasie assurde!
ps. ho fatto il presidente di seggio x 14 volte.. ma vi dico che questa volta è stata durissima xkè si è lavorato (almeno da noi in abruzzo con COMUNALI, REGIONALI ED EUROPEE) 2 ore il sabato, 20 ore la domenica (per fare lo scrutinio delle europee) e altre 8 ore il lunedì.. è stato sconvolgente x me che avevo esperienza.. figurati x i novellini!

Daniele Forese, Pineto Commentatore certificato 08.06.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

un paese dove esistono brogli elettorali, indipendentemente a favore o contro, non è un paese
democratico!!!!
Caro Beppe punta sempre sulla trasparenza, onestà e coerenza......sono le motivazioni più valide del momento......grazie x quello ke i tuoi parlamentari di fiducia hanno fatto sinora. Ciao!!

davide 08.06.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

L'astensionismo ha indubbiamente favorito il Renzie, che ha perso 1 milione di voti rispetto all'ultime politiche, astensionismo che può essere controllato insieme all'acquisto dei voti mediante foto nella cabina elettorale e agli 80 euro pagati alle categorie di lavoro più dubbiose elettoralmente, hanno fatto salire in percentuale i consensi dell'omino di Pontassieve.
Sono riusciti a legalizzare un broglio elettorale dopo i colpi di stato perpetrati a danno del popolo italiano!

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 07.06.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Signori ma è vera la storia delle 200 mila e più schede dei 5 stelle trovate a terra e non conteggiate il 25 maggio?
E' vero che la Corte Costituzionale Europea ha annullato i risultati elettorali delle elezioni del 25 maggio e deve fare il "recount"?
In tal caso, non dovrebbero solo esser aggiunte al conteggio le 200 mila schede non considerate, ma anche contare tutte le schede a cui chissà chi ha aggiunto le 3 preferenze errate (3 uomini o 3 donne) accanto alle X del simbolo 5 stelle!

http://corrieredelmattino.it/2014/06/05/brogli-elettorali-schede-m5s/
http://corrieredelmattino.it/2014/06/06/brogli-elettorali-riconteggio-voti/

giulia aquisti, roma Commentatore certificato 06.06.14 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tempo ci darà ragione....i fatti pultroppo ce la daranno ancora di più...
Fra 3 anni circa ( se non succederà qualcosa prima)
GOVERNEREMO NOI e allora succederà come in una città sporca, piena di immondizia per le strade che quando sarà pulita l'UNICO che getterà ancora un pacchetto di sigarette vuoto dal finestrino sarà additato da tutti e lui stesso SI VERGOGNERA' di averlo fatto... sarà allora che oltre all'ONESTA' in politica anche l'EDUCAZIONE CIVICA è tornata ad essere insegnata nelle scuole.....

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 06.06.14 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Negli esami a "crocette" tipo quello del militare o i test di ingresso alle università si utilizza la macchina apposita. Non si potrebbe applicare la stessa tecnologia evitando cosi il passa mano degli addetti al seggio ? Oppure in alternativa è sufficiente installare in alcuni seggi telecamere per registrare cosa avviene al momento dello spoglio.

andrea77 niero, parma Commentatore certificato 06.06.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Quando ti ho sentito dire "Stavolta bisogna che la gente capisca che dobbiamo fare un culo così a tutti. Perché su una cosa non ho dubbi: o vinciamo, o stavolta davvero me ne vado a casa. E non scherzo" ho detto NOOO ! Grillo è coerente e se minaccia di andarsene poi lo fa sul serio!
Caro Beppe, capita di essere demotivati quando non ci si sente capiti e ci si vede non seguiti e allora ci si dice:- ma chi me lo fa fare ? io che posso fare altre cose più soddisfacenti sto qui a farmi umiliare o a offendere !!
Capita a tutti di dire ad un certo punto in una situazione che non è quella che speravamo :ma andate tutti aff…. a te è venuta in mente la poesia “If” di Kipling (specie nel tratto che dice” Se riesci a sopportare di sentire le verità che tu hai detto distorte da furfanti che ne fanno trappole per sciocchi o vedere le cose per le quali hai dato la vita distrutte e umiliarti a ricostruirle con i tuoi strumenti oramai logori”)
A me viene in mente la canzone di Bennato “ non farti cadere le braccia”
Non so se ti è capitato mai
di dovere fare una lunga corsa
e a metà strada stanco
dire a te stesso: adesso basta!

Eppure altri stan correndo ancora
intorno a te... allora:
Non farti cadere le braccia, corri forte,
ma più forte che puoi
Non devi voltare la faccia,
non arrenderti nè ora nè mai...
La tua coerenza deve essere su queste parole che hai detto: potevo fare altro stare a godermi i frutti di una vita e ho deciso di restituirvi il bene che mi avete fatto per il bene di questa patria che amo ….
Per cui non lasciare la lotta, non darla vinta ai corrotti e agli ignoranti che si beano di esserlo. Questo movimento ha più che mai bisogno di te.
sii coerente e perciò RESTA, per favore.

loretta pasquini, senigallia Commentatore certificato 05.06.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento

SI , confermo, i brogli ci sono stati. Sai perché Beppe? Perché dopo le elezioni ho incontrato solo elettori di Renzi, per cui dai miei sondaggi doveva prendere il 95 per cento come minimo. Ma lo sai che in Italia adesso sono tutti renziani? Oh te dirò di più , pure gli imprenditori, artigiani e liberi professionisti so diventati comunisti! Gli stessi imprenditori che hanno votato per vent'anni Berlusco, e che additavano gli altri tutti comunisti, e pure gli imprenditori del nord che per vent'anni tutti leghisti, so diventati comunisti, che se poco poco sospettavano che avevi votato per la sinistra , te dicevano comunista e se eri del centro e del sud , te dicevano pure terrone. Adesso tutti renziani, perché l'italiano in fondo vuole sognare....sognare....per altri vent'anni ! Non svegliatemi per favore !

Marco P., Ascoli Piceno Commentatore certificato 05.06.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO


QUESTA E' LA TERRA DEL CACCHIO -CERTAMENTE.

IL SOSPETTO DI BROGLIO NUMERICO-CONTABILE NON VA ABBANDONATO ED E' IL PIU' PROBABILE , A CUI SEGUE SOLO QUELLO DI INTESA -SOTTOMISSIONE DI BERLUSCAVOLO CHE HA CEDUTO VOTI AL PD-C, MENTRE IL PCI HA MOSSO LE SUE TRUPPE CAMMELLATE VERSO TSIPRAS PER PARI IMPORTO DI 4 % MANCANTE A M5S.

BERLUSCAVOLO GIA' INCASSAVA DEROGHE AL REGOLAMENTO DELLA PUBBLICITA' FACENDO PUBBLICITA' QUASI SUBLIMINALE CON STRISCETTE DI 1 CM SU SCHERMO DIVERSO ( COSI' NON E' TEMPO PUBBLICITARIO ? ), ED ALTRI SCHETCH PUBBLICITARI ERANO ANNUNCIATI CON LA SIGLA DEL TELEGIORNALE , COME PUBBLICITA' SVIANTE ?

2 GIORNI DOPO NUOVI ATTACCHI A BERLUSCAVOLO PER SCOMPORGLI IL SUO PARTITO DI INFILTRATI DELLA CHIESA LO CONVINCONO DI NON ESSERE A PATTI CON NESSUNO E DI AVERE PRESO LA ENNESIMA FREGATURA FACENDO IL SERVO SCIOCCO CONTRO GRILLO -

LA MIA PROPOSTA DI 2 GG FA DI MANDARE A CASA 5.000.000 DI DIPENDENTI PUBBLICI CON LO STIPENDIO CHE I FRATELLI O I GENITORI HANNO GIA' PRODOTTO CON LE TASSE E CHE NON DEVONO RILAVORARE PER FINGERE CHE SONO I PRETI CHE DANNO IL LAVORO , MENTRE DANNO SOLO I SOLDI CHE HANNO PRESO CON LE TASSE PER REDDITO GIA' PRODOTTO DAI CITTADINI E QUINDI DANNO SOLO LAVORO FALSO , PER CUI I CITTADINI POSSONO SMETTERE DI ANDARE A LAVORAE PER SOLDI CHE SONO GIA' DI LORO O DI LORO FRATELLI O GENITORI , CON GIOVAMENTO DELLA VITA FAMILIARE E MENO TRAFFICO URBANO E SUI MEZZI PUBBLICI ,SOLO PER FARE FINTA CHE PRETI DANNO LAVORO E FARE VOTO DI SCAMBIO CON CUOI SI FANNO OPERAZIONI DI LIBERAZIONE DI SPACCIATORI ( 4 O 10.000 ???? ) CON CUI SI PUO' APPESTARE LA SOCIETA'.

ANCHE LA PROPOSTA DI METTERE IL MASSIMO AGLI STIPENDI DELLA PA A 5.000 EURO LORDI E A 10.000 PER I MINISTRI E PER I MANAGER PUBBLICI L'HO FATTA IO ED E' STATA RIPRESA DAL GOVERNO DI FONZI , CHE IERI( 1 GG DOPO ?) NEL MESSAGGERO TITOLAVA " ESONERO DAL SERVIZIO CON META' STIPENDIO " MENTRE IO NEL POST AVEVO SCRITTO 5.000.000 SU 6

PROF. MARCELLO PILI 05.06.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
Ho prestato servizio ai seggi, in diverse forme, dal 1999 alle ultime elezioni. Ho fatto scrutatore, vicepresidente, segretario e, negli ultimi anni, il presidente di seggio. Quello che posso dirvi su quanto si svolge all'interno del seggio, quindi dalla'inizio delle votazioni allo scrutinio è che io, in 15 anni, non ho mai visto nulla di irregolare. Vi ricordo che il seggio è composto da 6 persone, di cui 4 elette a sorteggio, che spesso non si conoscono nemmeno e che normalmente hanno idee politiche diverse. Inoltre, durante lo spoglio delle schede, ci sono sempre presenti rappresentanti di lista, mai meno di due nella mia esperienza, sempre di fazioni politiche opposte. Fare brogli durante lo spoglio, quindi, è estremamente complicato. Inoltre, che vantaggio se ne potrebbe trarre? in ogni sezione elettorale si scrutinano circa un migliaio di schede, su quante si può imbrogliare? 1, 2, 10? quanto incidono? In Italia ci sono 60.000 sezioni elettorali, quanta gente deve essere coinvolta in questi brogli? è una cosa che non è immaginabile. Secondo me il broglio nel seggio è praticamente impossibile. quello che succede ai voti nel percorso che va dal seggio al ministero, invece, non lo conosco e quindi non mi esprimo.
Sulle elezioni del 25/05 posso portare la mia testimonianza diretta, per quel che vale. Ho fatto il presidente in un seggio di un paese della bassa bresciana: nelle schede che ho visto, contato e scrutinato il PD ha preso quasi il 40%, il movimento circa il 15%, la Lega il 20% e Forza Italia poco più del 10%. Una cosa così non l'avevo mai vista, di solito qui Lega e FI hanno sempre preso un mare di voti. Anche negli altri seggi le cose, più o meno, sono andate così. Buona giornata a tutti

Ferro80 05.06.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento

CIAO MERAVIGLIOSI! NON SOPPORTO REGGIO EMILIA! C'E IL PARASSITA PESTE ROSSA SANGUINARIO, UNA ARROGANZA CO LA RISATINA SUL VOLTO! CPME DIRE:" NON VINCETE VOI MA BARIAMO NOI HA HA! QUESTA E' LA COSA PIU'INFAME E BRUTALE DI QUESTO PAESE. CI VUOLE UN SERI ANTI BROGLIO! PIU' SI ARROCCANO E PIU' SAREMO FORTI! METTEREMO TUTTO ALLO SCOPERTO! VOGLIO CHE QUESTI BALLOTTAGGI GLI DIANO IL CPLPO DI GRAZIA, E' SI'. GUARDA CASO IN EUROPA LA SINISTRA E STATA QUASI AZZERATA! QUA DA NOI? CHE PAESE E' QUESTO DOVE DA SEMPRE TI PROMETTONO ENNESIME BUGIE SEMPRE PIU'TRUFFE AGGRAVATE, SULLA PEELE E VITA DEI CITTADINI! RAGAZZI! VI PREGO FACCIAMO LE COSE FATTE BENE SUL SERIO, VOI SIETE GIA' BRAVISSIMI FANTASTICI E SOPRATUTTO STRAORDINARI E MERAVIGLIOSI! NON MOLLIAMO LA PERSA DOBBIAMO ESSERE SEMPRE PIU' UNITI E QUESTO MOMENTO E' UN ALTRO ESAME CHE VA SUPERATO E SERVE PER MIGLIORARE IN TUTTI I MODI POSSIBILI, ORA PER CONTRASTARE IN TUTTI I MODI POSSIBILI CON IL MASSIMO CORAGGIO E CAPACITA' COME VOI ANGELI A 5 STELLE SAPETE FARE. UN IMMENSO UNIVERSALE ABBRACCIO CON TUTTO IL SOSTEGNO CHE SI PUO' DARE ANCHE NELLA SEMPLICITA' E ONESTA' DELLE PERSONE CHE VOGLIONO IN TUTTI I MODI POSSIBILI, CHE QUESTA NOSTRA BELLiSSIMA NAZIONE, VENGA RIPULITA TOTALMENTE, DA CODESTI VELENOSI, INFAMI, ARROGANTI VERMI ONNIVORI, SENZA SCRUPOLI PARASSITI I PEGGIORI DEL MONDO INTERO! Paolo con la stampella ciao cari!

Paolo Carboni 05.06.14 12:54| 
 |
Rispondi al commento

"LA PRIMA VITTIMA DELLA GUERRA E' LA VERITA' "

quando la verità è una vittima, siamo in guerra!

gustavo la passera, firenze Commentatore certificato 05.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Il sondaggio è un famoso fake inventato da questi trolloni del PD:
http://lavocea5stelle.altervista.org/ultimora-gli-exit-poll-italiani-ufficiali-diffusi-in-gran-bretagna-ore-20-m5s-in-testa/

Nicola P. Commentatore certificato 04.06.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qual è senza apostrofo

collettivo matilda Commentatore certificato 04.06.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

le piazze erano piene per lo spettacolo comico gratuito, non certo per l'interesse politico.... e questa ne è stata la prova

Antonio R. Commentatore certificato 04.06.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

ASTENERSI: SPIONI, INFILTRATI (CHE ANCHE FRA I LETTORI DI QUESTO BLOG SONO TANTI E FINGONO DI NON SAPERE O NON CAPIRE), INSIEME A REINDIRIZZATORI SU BLOG FANTASMA E SIMILI.

Caro Beppe forse non lo sai ma questa e la precedente tornata elettorale amministrativa, sono le uniche due consultazioni in cui non vi sono stati brogli, dal dopoguerra ad oggi.

Quel 4 o 5 % in più, circa, attribuitovi nelle scorse politiche vi fu regalato, sottraendolo proprio a quel partito che ora credi abbia brogliato (affinché non ne apparisse la reale consistenza). E quello è composto da tante anime belle e pie, che credono che l'attuale vittoria sia opera dell'ultimo arrivato tra le proprie fila, senza che si siano mai accorti di nulla (anche se, per tempo, avvertiti).

Purtroppo il danneggiato è sempre stato proprio quel partito e la vostra reale consistenza - e non è poco - è quella attuale. E' accaduto, ultimamente, qualcosa che non sai. A dire il vero è sempre accaduto qualcosa che non sai.

Controlla pure: con appena qualche punto in meno, l'ultima percentuale era, più o meno, la stessa che i sondaggi già gli assegnavano nelle altre politiche; in passato aveva anche quel 20 % in più che adesso è vostro
(e poi... al Dio degli Inglesi non credere mai. Dico MAI: parla sempre dopo e ti fa credere moltissime cose sempre accadute... prima. Anche in relazione alla digestione. Perché sa che sei portato a credere. Anche troppo).

Nonostante tutto la tua funzione è ugualmente importante. Anzi, se vorrai capire, quasi indispensabile.

Se vuoi comprendere come funziona il sistema scientifico dei brogli contattami ma sappi che su di me vi è un controllo 24 h su 24. Per cui non credo tu abbia il coraggio sufficiente per farlo.
Ti consiglio di utilizzare il bolog e la tua intelligenza, per fare ciò che meglio credi.

Abbi fede nel vero Dio e capirai quello che in troppi anni ti è sfuggito. Non è altro che la verità.


Saludos

Henryc V. 04.06.14 13:22| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto un piccolo sondaggio tra i miei conoscenti
e su 10 persone almeno 7 davano il voto al movimento,io non credo che nel 2014 si possono
sbagliare i sondaggi di 21 punti,
ok accetare la sconfitta, ma dal mio punto di vista
è impossibile fare un errore simile.
Ustica,Borsellino,Piazza Fontana,accordo stato mafia.
A buon intenditore.

Antonio 04.06.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa non è un'analisi obbiettiva delle cose. Ricordate il nostro 70esimo posto per libertà di stampa, ricordate tutti i programmi televisivi invasi dai nuovi volti giovani del PD, ricordate l'età media dell'elettore italiano.
Poi guardate la campagna elettorale che abbiamo fatto noi: Grillo che va da Vespa e non ha idea di come fare a prendere i soldi del reddito di cittadinanza, Vespa lo prende in contropiede diverse volte e già li mi sa che qualche voto l'abbiamo perso. Casaleggio che si fa intervistare da Travaglio in un seminterrato, cappellino scuro in testa e capelli unti che gli coprono il viso, e si lascia pure sfuggire una frase che, ovviamente decontestualizzata, riempie i giornali: 'io e grillo ministri'. Abbiamo spaventato gli elettori e andiamo troppo poco in tv a fare vedere cosa facciamo. L'Italia è un paese di vecchi, e tutto quello che facciamo loro fanno una fatica allucinante a capirlo. Renzi con i suoi 80 euro e 4 ragazze carine in tv, oltre al fatto che tutti ripetono che lui sia 'giovane' ha fatto il botto. Ma adesso basta con i post sui brogli, su 'tu sei uno schiavo' e tutte ste vaccate. La gente vuole risposte. Non vuole vedere portavoce che non hanno idea di cifre e numeri. E poi agli italiani piace la gnocca. Anche per questo Renzi stravince, perchè è il nuovo Berlusconi, i fatti sono fatti, manda belle donne in TV a dire quello che gli italiani vogliono sentirsi dire e stravince. Il 42% è entro i limiti della comprensione certo, ma ci sta tutto. Anche la caduta del m5s ci sta. Perchè in tutta Europa l'euroscetticismo ha vinto, qui no. Adesso però basta con le boiate: facciamo un'analisi seria e un'autocritica spietata e ripartiamo.

andrea martin26, gallarate Commentatore certificato 04.06.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti! Volevo chiedere un vostro parere su quanto accaduto durante le votazioni, a me pare davvero strana come cosa: io e mia madre ci rechiamo al seggio, all'entrata c'è un uomo "appostato", la ferma e le chiede "lei è la Sign "tizia"? ( non ricordiamo il cognome purtroppo)..mia madre ovviamente risponde con cortesia di no, a quel punto entriamo e sbirciando vedo il medesimo tizio fare la stessa domanda ad altre signore..MAH!.. procediamo con le nostre votazioni, alla riconsegna dei documenti uno degli addetti pone questa domanda dal nulla "signora lei fa il minestrone?"...il modo e il contesto in cui è stata posta la domanda ci ha fatto sorgere grandi dubbi, abbiamo pensato ad una sorta di parola in codice.. è successa una cosa analoga a qualcuno di voi?

Angel Lazzarin 04.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma per favore!
Invece che provare ad ascoltare la gente, invece di capire perché non vi hanno votato continuate con ste menate.
Prima (giustamente) ammettete la sconfitta, poi dite che non é stato un cattivo risultato, poi che ci sono brogli, mi sembra di sentire Berlusconi!
Cercate di capire cosa vogliono gli elettori e ricordate che solo una minoranza scrive sul blog!

Marco C. Commentatore certificato 04.06.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto ::
Solo Chi fa il tifo per il Partito della Troika e per il Gruppo Bilderberg opp. è un Troll ignorante può Non ammettere che ci sono stati dei brogli .

Bisogna AGGIUNGERE (( ... a quello che hanno rivelato , in maniera chiara, tutti gli esperti in materia come ad es. Clinton Curtis , ecc. ))
che i BROGLI sono stati ancora più evidenti se si considera anche il CONTESTO EUROPEO in cui sono state effettuate le Elezioni Europee :

A) :: i dati Ufficiali definitivi messi a confronto con i dati dell'Exit-polls ( non sbagliano MAI in maniera sostanziale se l'elezione non è truccata) )INVECE solo in ITALIA differiscono in maniera sostanziale !!!.

B):: Oltre tutto la società amerikana che ha truccato le elezioni non è stata neanche furba , doveva scegliere un altro momento per farLo ,cioè : sceglere una elezione SENZA confronto con le altre Nazioni Europee , OPP. truccare TUTTE le Elezioni!!! .
NESSUN partito di Governo ha aumentato
di consensi in tutta Europa neppure in Germania !!!
In Italia( il risultato ufficiale doveva essere proporzionato a quello delle altre Nazioni )
causa la situazione in cui il PD e altri partiti di Governo Ci hanno portato (...specialmente dal Governo Monti in poi )al livello della Grecia più tutti gli scandali che hanno visto in prima fila gli esponenti del PD proprio in questo periodo pre-elettorale , NESSUNO , secondo logica, avrebbe dovuto
ri-votare per il PD: NEMMENO I LORO DEPUTATI!!! .

Lino Viotti Commentatore certificato 04.06.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo articolo è ridicolo per carità, bisogna avere un po' di umiltà e ammettere di aver perso per una volta. Si è perso del 20% non briciole quindi basta è ora di cambiare strategia se si vuole fare qualche cosa.

Mario . Commentatore certificato 04.06.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tieni il timone saldo in mano.
Grazie hai parlamentari M5S.
Non è un broglio ma un complotto orchestrato dal RE. (leggete la cecilia c. qua sotto).

TELEFONO SENZA FILI
Spazio necessario -Si può svolgere sia in luoghi chiusi, sia all’aperto.
Età di gioco consigliata -Per bambini da 5 anni in su.
Numero di giocatori necessari-Più si è e più ci si diverte.
Tempo di gioco - A piacere.
Regole di gioco
I bambini, seduti in cerchio, ed un adulto dice una parola al primo bambino che la deve trasmettere all'orecchio del compagno che si trova alla sua destra.
L'ultimo del gruppo la dirà al alta voce.
Il gioco può essere reso un po' più difficile, se l'adulto suggerisce al primo bambino una breve frase da trasmettere.

Umberto B., londa Commentatore certificato 04.06.14 07:11| 
 |
Rispondi al commento

ho fatto scrupolosamente il mio dovere di rappresentante di lista e ho constatato la perfetta regolarità delle votazioni

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 04.06.14 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brogli? Puo' anche darsi, ma non a quel livello.

Essenzialmente quando bombardi mediaticamente che hai gia' vinto, motivi gli avversari ad andare a votare (non facciamolo "vincere facile"), e demotivi i tuoi (non ho tempo di andare a votare.... tanto abbiamo gia' vinto.... anche se non vado a votare io non cambia nulla).
E' gia' successo ad altri in passato!

Inoltre una parte di chi arrivava da Pd e Lega, schifato dai vecchi caporioni, con i "nuovi" dirigenti ha deciso di ridare il voto ai suoi vecchi amori.

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.06.14 06:46| 
 |
Rispondi al commento

a mio avviso i brogli ci sono stati alla luce del sole: sono gli 80 euro di Renzi che configurano voto di scambio

Ivan L. 04.06.14 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sconvolti per il risultato di Renzi che sembra impossibile senza immaginare fantascientifici brogli.
Invece…
Nel 2008 il PD di Veltroni ottenne 12.095.306 voti
Nel 2014 il PD di Renzi ha avuto 11.203.231 voti

Marcello Yarmolinsky Commentatore certificato 04.06.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo avervi votato anche a queste elezioni turandomi il naso, dopo questa uscita (dettata sono sicuro da Casaleggio), state sicuri che non vi voterò mai piu. Non sapete ne vincere ne perdere.
Sorprendetevi poi alle prossime elezioni di avere perso altri milioni di voti.
Ormai vi siete fatti il lavaggio del cervello da soli, e denunciate brogli come l'amico Berlusca.

Poi interessante la coerenza di allearsi con Farange. Manco si sa chi ca**o sia, però viene dall'estero e Grillo ha assicurato che non è xenofobo, allora oook! Però quando si poteva fare il GOVERNO (cosa che ora ci sognamo) con Bersani, ah... allora no, le alleanze erano vietate. E a Bersani avremmo tenuto le palle in pugno.
Ora che c'è un tizio che non si sa chi sia ma non in concorrenza col movimento, allora no problem.

Comunque per rendervi partecipi di cosa vi stia succedendo, ecco qui l'altra parte dei 3 milioni di elettori persi: gente che sperava faceste il governo con Bersani pilotando le loro scelte forti dei vostri numeri. Purtroppo non siete arrivati primi, per poco ma è così. E per COLPA pure vostra, pd e pdl si sono ri-alleati e ora ci becchiamo berlusca 2 ovvero renzi (ai voti di destra finiti a renzi non ci pensavate? - non andate in televisione e volete raggiungere il 51%??).


E' triste essere dovuto andare a votarvi turandomi il naso ed è altrettanto triste ora trovarmi senza rappresentanza. L'italia ha bisogno di tanto, ma di meglio, purtroppo.

Luca Donati 03.06.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe ,
quando uno stato cambia forma e diventa Repubblica , con una truffa , con brogli oramai riconosciuti dagli storici onesti e risaputo dagli italiani all'epoca ....

http://giuseppemerlino.wordpress.com/2011/06/02/referendum-2-giugno-1946-aveva-vinto-la-monarchia/

e anche ....
http://www.reumberto.it/luc10.htm ...

ci si puo' aspettare qualche forma autonoma di lealta' , onesta' ed equa giustizia ???
se è accaduto allora , quando pur il popolo aveva radicati in se valori ideali molto piu' profondi e sani , oggi ,in un paese in cui viene incensato un rovinafamiglie come De Benedetti , cosa ti puoi aspettare ? forse anche la tua vita è stata in pericolo caro Beppe , a tua insaputa ....

giovanni bergomi 03.06.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Io sono certa che c’è stato un trucco che ha fatto vincere Renzi e credo di sapere perché e a quale fine è stato fatto. Usa sanno che elezioni europee in Italia hanno ripercussioni su tenuta governo renzi.
infatti titola articolo prima di elezioni: “Matteo Renzi, Usa: “Governo a rischio”
“Matteo Renzi e il suo governo sarebbero a rischio. E’ quanto emerge da un rapporto della Stratfor, una società di intelligence americana. La notizia è stata riportata da Il Giornale:
La società americana Stratfor si occupa di analisi e global intelligence ed è considerata una sorta di «Cia privata». Definizione ancora più diffusa da quando, qualche anno fa, Anonymous e Wikileaks hanno svelato come nei database di Stratfor di fossero circa 5 milioni di e-mail riconducibili a organizzazioni di mezzo mondo”.
Poiché è evidente agli americani che il M5S è contro l’acquisto degli F35 ecco che Obama è venuto a Roma per consultarsi con Renzi e vedere la sua disponibilità ad acquistarli.
Il M5S è l’intoppo all’acquisto . L’america ha bisogno di vendere. Obama dà a Renzi un “aiutino” non per niente il programma di conteggio dei voti è americano e lui sa che può funzionare. Fin troppa grazia S.Antonio , neanche Renzi si immaginava che gli avrebbero dato una spinta così forte ma si sa che gli americani sono sempre esagerati quando si tratta di invadere le democrazie altrui.
Se ho indovinato con questa ipotesi, a breve ci troveremo saturi di F35.
Oggi ho letto altro articolo su “il fatto quotidiano” :
Obama richiama gli alleati europei "Dovete aumentare la spesa militare".
(non accetterà scuse di crisi economiche)

loretta pasquini, senigallia Commentatore certificato 03.06.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Credo che vada seriamente presa in considerazione l'eventualità di un complotto alieno contro M5S, forse in combutta con le sirene e i troll (quelli veri).

unovaleuno 03.06.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Video assolutamente da vedere

********************************
Brogli elettorali? Ecco come si fanno
https://www.youtube.com/watch?v=xOGlhU77yfc
********************************

Beppe, vanno ricontati i voti nei seggi dove gli exit polls hanno completamente toppato, su questo non ci piove.

Ciao.

Alex Picconatore Commentatore certificato 03.06.14 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici e amiche del Blog.
I brogli,di sicuro ci sono stati,ma forse,(e una mia idea personale) Beppe e ripeto forse,ha fatto, un errore strategico,quando(giustamente)affermava ,che questo era un voto politico e non solo x le
europee .In piu ,ha dato un calcio nei coglioni,a
tutto il PD,sulla questione MORALE .Siccome ho votato per il Pd anni fa e solo adesso,mi sono reso conto di come veramente stanno le cose in Italia ,posso dire che che non mi sono meravigliato dei risultati (a parte i brogli).
Hanno reagito con tutta la loro forza.
Saluti

raffaello visintin, udine Commentatore certificato 03.06.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo è semplicemente ASSURDO. Fa sbellicare dalla risate che si dica che il sospetto dei brogli sia suggerito dalla logica(!): visto che per natura(?)quelli che votano il movimento non sono astensionisti, allora non possono mancare 3 milioni di voti. Ditemi dov'è la logica.
Poi, c'è di meglio. In questi mesi tutti a dire che i sondaggi sono truccati, che seguono i dettami del regime, e via dicendo. Ora, che vengono "giustificati" i brogli? Basandosi proprio su quei risultati che tutti dicevano essere sbagliati. Ancora, dov'è la logica?
In ultimo, un dettaglio: normalmente quando avvengono brogli, tali o presunti, la forbice tra i due schieramenti è labile (vedi Al Gore e Bush). Con un distacco di venti punti percentuale, non si può parlare di brogli ma solo di sconfitta. Ammetterlo renderebbe tutto più semplice, e darebbe un'immagine migliore del movimento.

Rainardo Mozzi 03.06.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Luca Logis HA PERFETTAMENTE RAGIONE!

Aldo 03.06.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, continuate ad indagare...
E' troppo evidente che il voto è truccato e si sono costruiti un risultato su misura...
Nulla corrisponde con il risultato elettorale...
Non corrispondono le piazze, le aspettative, i sondaggi e gli exit pools...

Ma soprattutto, vista l'esperienza di Casaleggio in ambito informatico, cerchiamo di tutelarci per le prossime elezioni !!!

Avanti cosi ragazzi, non cambiamo nulla e, tutelandoci dai brogli, vinceremo sicuramente noi !!!

Guglielmo Mariano, Roma Commentatore certificato 03.06.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Avendo partecipato a qualche elezione ho potuto constatare di persona la facilità con la quale si può fare dei brogli, basta un Presidente di seggio poco pratico e scrutatori poco solerti più qualche rappresentante di lista poco onesto.
E questo dove c'è una tradizione culturale figuriamoci altrove...
Certo sarebbero piccoli brogli e magari non a senso unico ma mi sono spesso chiesto se il controllo è lo stesso nei successive passaggi...quantomeno da cima in fondo tutti dovrebbero controllare tutti e tutto.

marco 03.06.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Un sacco di gente che conosco ha votato sicuramente M5S. Ora, o conosco solo persone serie, o sono tutte bugiarde. Non mi capacito proprio dei risultati ottenuti. Sembra il periodo in cui c'era al governo Berlusconi: tutti si lamentavano, ma vinceva sempre. Chi lo votava allora? Chi ha dato tutti quei voti al PD? Io qualche dubbio di broglio ce l'ho.

Jessica Veronesi 03.06.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Invece di continuare a fare i bambini e a piangere millantando brogli, acquisti di voti, software taroccati, ecc. fate una cosa. Raccogliete le firme e chiedete il riconteggio dei voti davanti a voi. Se non lo fate tacete per sempre. È facile accusare senza volere andare a fondo.

ndrecchia 03.06.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Io so.
Io so che ci sono stati brogli.
Io so i nomi di chi ha cambiato l'esito del voto.
Io so i nomi del gruppo di potenti che con l'aiuto delle mafie hanno prima creato una crociata contro Grillo e poi contraffatto le schede elettorali.
Io so ma non ho le prove.

(Il romanzo delle stragi di Pier Paolo Pasolini)

Pietro Rotai 03.06.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vediamo se riusciamo a dare una lettura obbiettiva di questa votazione delle europee. innanzitutto,i bukmaker inglesi,fino al giorno prima delle elezioni,davano tutti il movimento 5s in vantaggio rispetto al pd ( e loro devono pagare in caso sbaglino le previsioni e quindi non fanno previsioni alla leggera ) invece,guarda caso,nelle borse internazionali erano già' tutti sicuri che avrebbe vinto il pd,cosa che poi per magia e' successa!! c'e' poi da rilevare che con un distacco del genere,sapevano benissimo che si sarebbe innescato un doppio meccanismo a danno dei 5s,uno in senso lato,il dato del movimento a livello nazionale da farlo sembrare come una sconfitta;il secondo che con un esito del genere si cominciasse ad erodere consensi dall'interno ( poi abilmente manovrato tramite i troll pagati a questo scopo )!! se fosse avvenuto che il pd avesse vinto di misura,sarebbe stata comunque per lo stesso una quasi sconfitta o comunque non avrebbe potuto "manovrare" con tanta facilita'.quindi cosa fare? semplice..."indirizzare" il voto con uno scarto tale da prendere i classici due piccioni con una fava! favole potrete dire voi...certo puo' essere solo una congettura...ma se non lo e'?? per come la vedo ci sono più' indizi che portano a pensare che ci siano stati brogli ma a molto alto livello!! e gradirei se chi di dovere si ponesse gli stessi quesiti e facesse una verifica seria!!

leo stabile 03.06.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando ho visto Beppe a Porta a Porta vestito da frocio (non gay, proprio frocio)ho chiuso gli occhi. Ha gestito l'oretta da Bruno "Mr.2 libri l'anno" Vespa come un sindacalista parla negli spogliatoi di una torneria. In giacca gessata e cravatta si va in tv capra! Si parla a voce bassa e si è freddi e spietati. In piazza si urla, in tv fai i conti, non son tutti dei miserabili quelli che sostengono il M5S ah Beppe!
Il M5S camminerà da solo ma per ora servi. provo disgusto e imbarazzo verso la maggior parte dei miei concittadini e sono terrorizzato da cosa potrebbero fare senza Beppe e Castroneggio.
W di Battista,Sarti,Taverna,Crimi,Lombardi,DiMaio, ecc...siete fantastici, tranne quel bue del ciconciso...:) Buona serata, vi voglio bene.

daniele 03.06.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Schede votate con la stessa calligrafia...

Come è successo al seggio 7 di Reggio Emilia.

E' la conseguenza (illegale) del controllo “attivo” esercitato sugli elettori che “vendono” il proprio voto.
Guardate questo video per capire come funziona...
http://www.youtube.com/watch?v=jjEU7U3fQ4g&app

Giorgio. F. Commentatore certificato 03.06.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

link ai dati online delle previsioni inglesi?

Marco D'Ottavio 03.06.14 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Per parlare anche solo di brogli senza evitare una pessima figura servono PROVE, è così dura ammettere la sconfitta?
Avete qualche parente o amico che ha fatto lo scrutatore alle elezioni? Chiedete a loro se c'è stato qualcosa che non andava o non vi fidate?

Anch'io sono rimasto deluso del risultato elettorale, ma mi sono rassegnato all'idea che è utopico che possa cambiare qualcosa in questo Paese.
L'italiano medio è ignorante, menefreghista e prende la politica come una tifoseria, spesso manco li guarda i programmi se non quando si parla di soldi che può avere in tasca (infatti gli 80 euro avranno influito molto in campagna elettorale, poi se la gente non si rende conto che non ci sono coperture e sono soldi che entrano ed escono dalla finestra pare sia un altro discorso).

Un consiglio per la campagna di Grillo e Casaleggio, abbassate i toni ( le critiche ci stanno, ma abbassate i toni, molti si possono "spaventare"), siate umili e incentivate nel portare DDL che interessino ai cittadini e puntate nel parlare di programmi che possono piacere alla massa, già lo fate, ma dovete insistere di più, se volete vincere in Italia dovete raggiungere la pancia delle persone, non la loro testa.

Valerio Litta, Merano Commentatore certificato 03.06.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe la cosa migliore che potresti fare ora è dimettirti e rimanere defilato.
Il movimento ha bisogno di crescere e maturare senza la tua presenza da padre/padrone.

Fabio Balzi 03.06.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa RAI3/TG3 nota agenzia privata di propaganda del Partito Democristiano (PD), sovvenzionata dal contribuente, intervistando alcuni parlamentari e senatori M5S, irrideva, quasi fosse ipotesi fantascientifica il discorso brogli, asserendo fosse cosa da "berlusconiani" tirare in ballo il tema, laddove vi era stata una sconfitta elettorale.. Un "moscio" Morra, arrivava addirittura a dare ragione all'intervistatrice! siamo messi proprio bene! Non c'era bisogno di tirare in ballo tante evidenze storiche di questa sporca prassi, che è da sempre di casa nel "bel paese"! vedasi le elezioni del'48, in cui la DC vinse grazie ai brogli!..E così è stato domenica 25 con ogni probabilità..Vedere in diretta il risultato delle presunte scrutinazioni, nelle quali un PD veniva evidenziato in costante salita, mentre un M5S per ore ed ore rimaneva "stranamente" inchiodato per ore ed ore a dati compresi fra il 20,5 e 21 %, non può che fare pensare a qualche GRANDE MAIALATA che ha ALTERATO lo scrutinio finale!!! A questo riguardo come non pensare a dichiarazioni, rese una decina di giorni prima delle elezioni, con le quali le "veline" PD MORANI e PICIERNO, testualmente pronosticavano "un grande risultato di Renzi"..O come non pensare a quegli "exit poll" divulgati da REPUBBLICA alle H 18.30 di domenica, su twitter, quando ancora le elezioni erano in corso, cancellati dopo qualche minuto, che anticipavano una "vittoria del PD col 40%"!!!???... Ma che bravi "profeti" sono quelli del gruppo DE BENEDETTI!!!...Questo avveniva quando tutti i sondaggi, nazionali e non, affermavano l'esatto contrario!! SPERO SI PROCEDA QUANTO PRIMA CON UNA CONTROVERIFICA DI QUESTI PSEUDO "RISULTATI", VIZIATI DA SIN TROPPE TORBIDE EVIDENZE!

gianfranco d. Commentatore certificato 03.06.14 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente i brogli sono avvenuti nel seggio e senza colpe dei rappresentanti di lista e dei presidenti, ipotesi plausibile è quella di voto pagato con certificazione fotografica (tutti i cellulari fungono da fotocamera)e nessun divieto c'è stato di portare il cell. in cabina, si mormora di compensi di 50 euro a voto, poi dobbiamo mettere in conto i voti ottenuti con la concessione degli 80 euro ad alcune categorie.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 03.06.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante.
Ma se la piantassimo di fare dietrologie che non servono a nessuno o progetti di accordi discutibili in sede europea, forse la parte moderata colta e preparata potrebbe di nuovo fidarsi del M5S in cui a suo tempo ripose le sue migliori speranze.
Forse apparirebbe di nuovo come un movimento serio, democratico, non gestito in modo patriarcale da Grillo e Casalegio. E non ambiguo! Ma onesto e propositivo. Concreto.
E riusciremmo a comunicare in modo diverso: sappiamo quanto sia difficile contrastare il messaggio unanime dei Media! Ma non è impossibile non farsi strumentalizzare.
La gente si accorge dell'eccessivo accanimento mediatico contro un soggetto: Berlusconi e i suoi vent'anni di governo (nonostante rappresentasse il peggio) docet! Ma serve un'autocritica seria. Serve più dialogo con la base. Proposta concreta : perchè questo blog non diventa un laboratorio politico e uno spazio realmente interattivo?
Inoltre Grillo deve fare un passo indietro e lasciare più spazio ai ragazzi eletti.
Deve ascoltare la base, limitare i comizi o le comparse in TV in prima persona.
Si rischia di rovinare tutto, definitivamente, proprio con post come questo sui brogli: opportunamente riportato dai Media in funzione distruzione definitiva del Movimento. Vogliamo fare i comunisti o i Berlusconi della situazione? Be' secondo me non ce lo possiamo permettere e non vorrei che si arrivasse allo 0,00001 dei primi.
Aspetto un qualche riscontro degli attivisti, dei parlamentari, di Grillo o di chiunque sulle mie critiche (costruttive) e proposte relative alla gestione del M5S e del blog. Mi iscriverò al movimento solo se diverranno operative, non mi va di fare l'elettore di sondaggi plebiscitari o simili. Voglio che il paese cambi davvero. Grazie.

pasqua cossu 03.06.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Con tre post avevo messo i guardia il M5S. Ma con il 10% di scelta civica, passato al pd, a difesa dei suoi privilegi, e le truppe pd, tutte a votare, il risultato sarebbe stato diverso ma sempre una vittoria del nuovo partito, PaDeSCi

Mau 03.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

........ 2 .. di 2 ....//

Infatti le Corti d’Appello, che devono controllare sul cartaceo l’esattezza dei dati elettorali,
e la Cassazione,
che deve proclamare il vincitore dopo l’ennesimo controllo, non operano, ovviamente, un riconteggio delle decine di milioni di schede (occorrerebbero tempi biblici),
e nemmeno operano un raffronto tra i dati dei verbali dei Seggi e quelli forniti dal Viminale; ma si limitano a controllare che il SALDO dei Verbali sia CONFORME al Saldo TOTALE delle schede (NON ai dati forniti ed elaborati dal Viminale)
ed a ricontrollare le sole schede Contestate o Nulle
(che erano in questo caso poche migliaia), effettuando le eventuali riassegnazioni di preferenze.
Un raffronto completo tra i Dati dei seggi e quelli forniti dal Viminale richiederebbe molto tempo ed è previsto solo in caso di contestazioni, a Governo ormai insediato.

Lino Viotti Commentatore certificato 03.06.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...........1 ..di 2 ..........

In breve :
fanno così (poi , informateVi meglio per conto Vostro ):

I dati vengono trasmessi da un operatore del seggio sul "Linus" e quindi stampati su richiesta.

. Le stampe del Verbale vengono controllate dal Presidente del Seggio e confrontate con i Verbali stesi a mano dai segretari.
I dati coincidono, ovviamente , sono quelli che sono stati inseriti dall'operatore.

. Si scarica l'elaborato sulla chiavetta USB,
ma i dati downloaded non provengono dal Linus,
ma dal programma occulto-taroccato , che contiene una ripartizione dei voti gia' predisposta nel programma stesso.

Il contenuto delle chiavette USB NON puo'venire confrontato con i verbali, perche' e'a chiusura codificata.
Nessuno al seggio possiede il codice per aprirle.

. Le chiavette viaggiano al Viminale, o sono trasmesse via modem allo stesso.
Il che non cambia nulla, dato che il vizio NON e' nelle Chiavette, ma nel Programma occultato nei computer del Viminale che le carica in uscita USB.

. Il computer del Viminale comincia a ricevere i dati taroccati e le proiezioni vanno in tilt.

L’obiezione più comune è la seguente:
secondo le regole esposte dallo stesso sito del Viminale,
la proclamazione dei risultati ufficiali deve essere fatta dai Magistrati esclusivamente sulla base del materiale cartaceo prodotto con il metodo tradizionale.
Sarebbe stato dunque impossibile , in teoria , per i Magistrati non accorgersi dello scarto esistente tra i Risultati dei Verbali cartacei redatti dai presidenti di Seggio e i risultati resi noti dal Viminale sulla base dei dati trasmessi per via elettronica.
La realtà è un'altra ::
Infatti le Corti d’Appello,
che devono controllare sul cartaceo l’esattezza dei dati elettorali,
e la Cassazione,
che deve proclamare il vincitore dopo l’ennesimo controllo, NON OPERANO !!!, ovviamente, un riconteggio delle decine di milioni di schede (occorrerebbero tempi biblici),
............. -continua

Lino Viotti Commentatore certificato 03.06.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se questi cosidetti "brogli" fossero veramente veri bisogna fare qualcosa per accertarsene...movimento datevi da fare per sapere la verità non fermatevi solo nella comunicazione ma AGITE!Fatevi sentire e non lasciate la gente che vi sostiene nel dubbio...

cracco elena 03.06.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

non riuscivo a capire l'appoggio di Berlusconi alle controriforme costituzionali di renzi,pensavo
che fosse un accordo di potere,cioè chiunque vincesse con il 37,5 % avrebbe dominato l scena politica nominando i parlamentari e senza il ''fastidio'' del senato.
oggi invece ho capito ''il patto''renzi ha messo in cantiere la riforma della rai . con il pretesto legittimo dei costi si vuole autorizzare la pubblicità su una sola rete,ed allora::
io do una cosa a te e tu dai una cosa a me.
Berlusconi appoggia renzi nelle controriforme costituzionali che una volta approvate darebbero a
renzi un ventennio di controllo assoluto sulla politica italiana.renzi fa la ''riforma della rai''e da alla famiglia Berlusconi,in pratica, il
monopolio della pubblicità televisiva.
ora è tutto chiaro .solo il m5s può far saltare questo patto scellerato.
francesco degni

francsco degni 03.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

posso testimoniare che, parlando con amici e conoscenti,nella nostra provincia rossa, nessuno, o pochi dichiarano di aver votato renzi.
e mi chiedevo già come mai...

alberto riccò 03.06.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Agli amici saggi del Movimento 5 Stelle.
Brogli? E' arrivato Grillusconi! Ma non vi viene il dubbio che abbiate deluso chi vi aveva votato? Dopo le dichiarazioni sulle colpe dei pensionati e sui brogli, se si votasse di nuovo il Movimento perderebbe altri 3 milioni di voti! Ora, dopo la sconfitta, cercate di mettere a frutto la fiducia di chi vi ha votato e le capacità degli eletti cominciando a misurarvi con i problemi, costruendo le mediazioni necessarie con i rappresentatnti degli altri 20 milioni di cittadini che hanno fatto scelte diverse dalle vostre ma che hanno gli stessi vostri diritti. Smette di insultare chi non la pensa come voi, fate tacere gli ignoranti e i violenti che scaricano le loro frustrazioni sul blog, e soprattutto smettete di pensare che solo voi siete onesti e solo voi avete le soluzioni migliori per tutti i problemi! Soltanto in questo modo potrete essre utili per realizzare il cambiamento di questo nostro paese.

Giuliano F. Commentatore certificato 03.06.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essendo stato io analista programmatore, consulente ed esperto di materia elettorale, anagrafe e stato civile, per enti pubblici, 8 anni, posso aggiungere queste ipotesi, tutte fattibile attraverso piccole modifiche al software che gestisce le elezioni elettorali. Queste ipotesi prevedono una complicità delle società di software, quindi basta indagare all'interno delle società più grandi che hanno operato sul territorio nazionale per le elezioni europee. 1) Si potrebbero preparare le liste elettorali con un numero maggiore di iscritti e quindi convogliare l'eccedenza degli elettori reali tutto su un partito, questo per ogni comune interessato. 2 ) Si può considerare una percentuale di iscritti all A.I.R.E ( anagrafe italiani iscritti all'estero ) come potenziali elettori e quindi nelle liste elettorali, che votano "d'ufficio " 3) L'ipotesi più semplice , nel programma che gestisce le percentuali di voto per ogni sezione può esserci un errore, volontario, di logica, quindi il totale è errato. 4) Siccome si prevedeva una alta percentuale di astensioni, molti potrebbero essere stati considerati elettori " a loro insaputa". 5) Altra possibilità è quella che interessa il ministero degli interni. I file che vengono spediti dai singoli comuni non vengono sovrascritti nei server del ministero e quindi non si ha la presenza dell'ultima copia finale per ogni comune, ma vengono sommati ai dati già inviati, con azioni controllate, quindi il dettaglio di ogni comune spedito è esatto mentre il riepilogativo del ministero è sbagliato. Il punto di partenza per un controllo è sapere i numeri esatti degli iscritti nelle liste elettorali per ogni comune e simulare l'estrazione su tutta la popolazione, per comune, per vedere se i totali( estratti) coincidono esattamente a quelli già presentati alle elezioni, poi un'analisi a campione per vedere se tutti hanno i requisiti esatti per essere elettori.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.06.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la serie, berlusconiana, è sempre colpa degli altri. Ma chi avete messo ai seggi, per controllare lo spoglio delle schede? Crimi?

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 03.06.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato presidente di seggio, impegnato nelle elezioni del 25 maggio, e francamente da quanto ho sentito in televisione e poi letto nel blog, resto alquanto allibito ed offeso.
Sono sicuro di aver adempiuto pienamente al mio dovere senza aver favorito alcuno.
Nel seggio ove io ho lavorato, il movimento si è classificato al 4^ posto.
Identica posizione il M5S l’ha ottenuta a livello comunale complessivo: cioè 4^ posto in tutti i sei seggi.
Comunque bando alle chiacchiere: se ci sono sospetti seri si facciano fare le verifiche del caso.
La legge prevede appositamente i rappresentanti di lista all’interno dei seggi, mi meraviglio non siano intervenuti nell’immediatezza dei dichiarati brogli……..
Io sono pronto e non ho alcun timore ad essere sottoposto a giudizio.
In conclusione Caro BEPPE: una cosa è il risultato inoppugnabile sebbene non corrispondente alle aspettative …… ed invece trovare poi mille giustificazioni per non accettare LA SCONFITTA.
Questa è serietà??
Non voglio polemizzare oltre e resto a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

gianni sacristani 03.06.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Ed oggi ci parli di brogli.
ma il termine è sinonimo di imbrogli,
può darsi che così la pensino tuoi germogli
il tuo parlare è a gorgogli
e scioglie per forza i loro orgogli
dall’impegno li distogli
la loro ansia del meglio sciogli
niente del loro interno accogli.
Ti faccio Beppe i miei cordogli
perché al meglio non invogli.
Non gorgogli ma ragli
e la gente non accetta guinzagli
loro, i ragazzi, tramuti in bersagli
non offri loro nemmeno spiragli
e hanno l’anima piena di barbagli,
ma tu del serpente hai i sonagli
non sfreghi elitre ma soltanto abbagli.
Tra un po’ cercare dovrai nascondigli
o un posto angusto in ripostigli
nessuno più che meravigli
perché da nessuno accetti consigli.
Stai morendo anche per i tuoi figli
per forza non hai più appigli
non districherai i tuoi grovigli
Stanne certo te lo dice Mario Rigli.

Mario Rigli (oiramilgir), Terranuova Bracciolini Commentatore certificato 03.06.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MIA SOLUZIONE DEFINITIVA AI BROGLI ELETTORALI

>>>>>>>

SICUREZZA DELLE URNE : si potrebbero usare scatole in plastica rigida trasparente, chiuse con serrature programmabili per l’apertura all’ora X del giorno Y, oppure con apertura radio-assistita. Nel senso che la loro apertura dovrebbe essere fatta solo mediante un segnale radio codificato (come per i cellulari) emesso a livello centrale all’ora stabilita dal Viminale stesso.

DISGUIDI O INCERTEZZE SUL SIMBOLO VOTATO : i simboli delle schede elettorali dovrebbero essere stampati con la stessa tecnologia dei “Gratta & Vinci”. Simboli quindi, che dovrebbero essere grattati e non più contrassegnati con la croce fatta con la matita copiativa. Per le Preferenze invece si dovrebbe continuare ad usare la matita suddetta.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.06.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MIA SOLUZIONE DEFINITIVA AI BROGLI ELETTORALI

>>>>>>>

SICUREZZA SULL’INVIO DEI RISULTATI ELETTORALI : Voglio sottolineare che corrompere a proprio piacimento i flussi informatici che viaggiano in Rete è un gioco da bambini. Dato che abbiamo assistito in un passato anche recente a manipolazioni criminali di dati sensibili, operate – si dice – anche dai Servizi deviati, è chiaro che non c’è assolutamente da fidarsi DI QUALSIASI SOCIETA’ CERTIFICATRICE ! L’unico modo per essere certi della correttezza dei dati è quella di intervenire fisicamente con persone dedicate al controllo. Persone che io identifico con i Rappresentanti di Lista.

Quindi in tutte le Sezioni del territorio nazionale, ogni Partito dovrebbe avere almeno 1 rappresentate di lista che alla fine degli scrutini della propria Sezione - quando sono pronti i risultati finali - faccia una foto, col suo telefonino o smartphone, a questi ultimi. Solo nel caso di impossibilità materiale a fotografare il Rappresentante di Lista dovrà riportare in un foglio qualunque questi risultati finali. Subito dopo sarà sua cura, tramite lo stesso smartphone o con il PC di casa, spedire la foto (o i dati scritti a mano), come allegato di un’ e-mail, alla propria Struttura Centralizzata. Quest’ ultima elaborerà quindi i dati di tutte le e-mail, man mano ricevute, e alla fine confronterà i propri dati con quelli del Viminale. In questo modo, si potrà stabilire senza alcuna incertezza, la validità o meno del conteggio fatto dal Ministero. Perché mi sembra lapalissiano che questi dati debbano coincidere assolutamente o – in caso di errore materiale involontario – debbano essere quantomeno “CONGRUI”.

Ecco come eliminare PER SEMPRE qualsiasi tentativo di brogli elettorali !

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.06.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stato scrutatore in gioventu' , e ho visto i "sinistri" all'opera nei seggi.... in maggioranza sono presidenti , scrutatori e rappresentanti di lista in numero pletorico , ho visto annullare schede dubbie con facilita' e soddisfazione assoluta , ovviamente quelle dell'altra parte ( DC all'epoca ) , ma brogli veri no , schede false mai ... per 2 volte il Berlusca è stato preso per il culo o dato per matto perdendo per una manciata di voti .... quelli si ipotizzabili cancellati o invalidati al seggio ... ma qui , i numeri ci dicono che l'eventuale broglio è stato fatto dopo , solo coloro che manovrano i computer al ministero possono falsare cifre enormi .... è stato possibile ? sarebbe possibile ?chi potrebbe farlo ? queste sono le domande reali ... la risposta è ... solo una organizzazione potentissima , votata allo status quo ad ogni costo , potrebbe mettere in atto tutto cio' ....
ma, analizzando il clima prima del voto ( gli anatemi contro Grillo , i denari piovuti dal cielo a 10 milioni di famiglie , non persone ) e l'endorsment fatto dal Berlusca , poi parzialmente corretto , verso "il nulla di firenze" , come non comunista etc etc , vediamo che è fattibile una vittoria sia pure limitata nei numeri , ma lata nella percentuale . Ricordiamo che hanno ottenuto 1 milione di voti meno di Veltroni quando fu cacciato con ignominia per aver perso contro Berlusca ... quindi a parte la propaganda vomitevole dei giornali iscritti al Pd ( quei cessi di republica , coriere ,stampa , e tutti i tg ) la vittoria non è cosi' eclatante il 40 % del 56 % è solo il 22,4 % degli aventi diritto ....

giovanni bergomi 03.06.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti prego calmati! Purtroppo ho l'impressione che tu stia portando il movimento dove Di Pietro ha portato l'Italia dei Valori. Questi post non fanno bene a nessuno, anzi sono nocivi. Secondo me bisognerebbe parlare, da ora in poi, del programma dei 5 stelle contrapponendolo alle bugie degli altri partiti. Ormai le uscite comiche e polemiche hanno il solo effetto di portare via voti. Sembrerà una cavolata ma dopo aver faticato tanto per convincere mia madre a votare per il movimento, la tua immagine con la corona di spine in testa ha vanificato tutto. Cambiamo strategia!

Giuseppe Petrucci 03.06.14 12:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nonostante i Troll del PD si affannino tanto a dire il contrario (ovviamente )
(( ... a proposito : paradossalmente è proprio il Loro affannarsi di continuo sul N/S. Blog per depistare la verità a favore dell'informazione di regime che Ci convince ancora di più che il N/S. ragionamento e la Nostra intuizione è centrata ))

Ormai Lo abbiamo capito Tutti :
I Brogli non sono avvenuti ( o sono avvenuti in minima parte ) nei Seggi ,
ma è il programma che gestisce tutti i dati alla fine che è truccato !!! .

Lo hanno detto e spiegato perfino gli stessi programmatori Amerikani ed esperti del settore ( vedi ad es. l'intervista a Clinton Curtis esperto "taroccatore " di questi programmi ).
Bastano 3 o 4 persone esperte nei posti chiave per
attuare il Broglio elettorale !!! ( e non solo in Italia ).

Poi , ovviamente , anche i Seggi , la Matita , la doppia Preferenza , le Schede bianche , ecc. contribuiscono in percentuali diverse alla truffa elettorale .

Lino Viotti Commentatore certificato 03.06.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Mah..benchè i dubbi siano tanti..un tira e molla continuo tra logica razionale ed emotività dovuta alla disfatta..tutti questi troll e pseudo-rappresentanti di lista che si fan vivi solo ora affermando quanto sia impossibile imbrogliare nei seggi quando si sta parlando di spoglio elettronico, mi convincono sempre più nel considerare e valutare un riconteggio dei voti cartacei da parte della magistratura

Ilaria B. Commentatore certificato 03.06.14 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto per dieci anni il presidente di seggio....in italia esiste una procedura ferrea ed una serie di controlli che impedisce brogli sistematici a meno che non ci siano tutti i componenti del seggio collusi, compresi TUTTI i rappresentanti di lista ed eventualmente ogni elettore della sezione presente (nessuno lo sa ma gli elettori hanno diritto di assistere alle operazioni di scrutinio)

Anche in quel caso comunque il broglio può riferirsi solo alle schede bianche e/o annullando voti validi non essendo possibile modificare un voto espresso da un simbolo (o da un candidato) all'altro.

Ci sarà sempre un riscontro cartaceo su cui fare controlli a posteriori (cosa che qualche volta accade da parte dei tribunali competenti)e comunque tutti i risultati vengono poi proclamati dalla corte di appello nelle settimane successive alle elezioni in base ai verbali...e non dal viminale...

Invece di denunciare brogli a vanvera basta mandare rappresentanti di lista o anche soltanto elettori militanti a controllare che tutto avvenga regolarmente in maniera molto semplice.

In pratica tutti i componenti dei seggi hanno un unico interesse: terminare il lavoro ed andarsene a casa. Sono persone comuni come tutti.


Pensare di aver preso una batosta elettorale a causa di brogli è quanto di più sbagliato politicamente si possa fare.
Vuol dire non capire gli errori commessi.

Gino strazza Commentatore certificato 03.06.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è riscontrato che gli exit pool quando concernono elezioni così dette ''cartacee' , si dimostrano fedeli mentre quando le elezioni si affidano all'informatica sono sempre ben distanti dalle rilevazioni anti votazioni.Ma anche il primo tipo di votazioni si presta a brogli ed è quando i risultati vengono trasmessi via web. E' a questo punto che i risultati elettorali possono essere manomessi.Non sono un tecnico del settore e le citazioni sopra espresse le ho solo rilevate da tecnici. Quel che penso è la necessità di verificare con tanto di sigillo di sicurezza, il programma web inserito all'uopo , cosa che pare nessuno abbia mai fatto.


mi padre si presentò ad elezioni comunali, fra fratelli, figli e parenti vari almeno una quindicina di voti li aveva presi.. ne risultarono allo spoglio solo 2!!! testimonianza vera.. ora se fanno così alle comunali pensa cosa fanno alle politiche?!?
cmq il sistema è difficile da abbattere.. Renzi al 40 % nn si può proprio vedere, scusatemi ma nn si può..

fabio t 03.06.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io sono uno di quelli che vi ha votato nel 2013 ma dopo aver sentito solo castronerie in piazza a Milano il 22 maggio 2014 ho deciso di non rivotarvi. Perchè non fate un sondaggio rivolto ai vostri elettori per comprendere il motivo per cui non vi abbiamo rinnovato la fiducia?

Vincenzo m. 03.06.14 10:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui si sta parlando di brogli sistematici sulla maggior parte delle sezioni. Così a pelle mi sembra un po' improbabile. Se ci sono riusciti chapeau! Ma non c'erano i ragazzi dei meetup a controllare gli scrutini?

Daniele Ferretti (fio710), Ancona Commentatore certificato 03.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sbaglio sono tornati i troll e dirò di più si sono fatti comprare per 80 euro.Red Devil pensa a ciò che dice il tuo Renzie che ha già detto tutto e il contrario di tutto

Michela Tagliaferro 03.06.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Amico Beppe, te lo dico da scrutatore, fatti una elezione tutta tua, prendi il 100% e fai la crana....poh, poh, poh.
A dimenticavo io sono una di quelli che, vi ha votato nel 2013, si è presa un sacco di insulti dal blog (troll, piddina, mafiosa, ecc...), si è sentita apostrofare da Beppe che aveva sbagliato a votare M5S, è rimasta assai delusa dalla performance parlamentare e.... non vi ha rivotato. E' così difficle da capire!

mai più 03.06.14 10:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è la possibilità di richiedere conteggio schede qui http://www.change.org/it/petizioni/riconteggio-voti-firma-per-far-ricontare-le-schede?share_id=GaPisqsZmw&utm_campaign=autopublish&utm_medium=facebook&utm_source=share_petition
ciao, d

Dario P., Venegono Superiore Commentatore certificato 03.06.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate braida quando imitando berlusconi parlava di" attentato si tratta di attentato"ORA BEPPE PUO TRANQUILLAMENTE DIRE gomploddo si tratta di gomploddo,,,,,,suvvia non scherziamo diciamo invece che si tratta di suicidio elettorale, una campagna completamente sbagliata , strano per un uomo di marketing come casaleggio, forse era meglio perdere che vincere.....
ora è partita la macchina del fango contro il sindaco di parma , certo non ci vuole un genio a capire che è piu difficile amministrare parma che assemini , un po come confrontare i consumi di una ferrari con quelli di una 126...
poi se parliamo di brogli alle prossime elezioni sempre che questa volta aspiriamo a vincerle la campagna elettorale facciamo farla ai giovani e non a un comico , cosi le persone che riempiono le piazze credono nel movimento e non vanno a vedere uno spettacolo gratis.
comunque vinceremo noi (se lo vogliamo)
per ora vincono loro
aimè

ANDREA ., genova Commentatore certificato 03.06.14 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Siete proprio ridicoli come avete dimostrato. Non solo avete perso e vi siete autonomamente sputtanati facendo tanti i gradassi. Adesso ve ne uscite con i brogli! Senti Grillo comincia a fare quello che avevi detto: dimettiti!! Non ti dovevi dimettere se non arrivavi al 25%??????? Alla faccia che sei diverso dagli altri!!! Vergognatevi, sempre li a sparare cavolate grosse come case e programmi assurdi e vi stupite se il Pd vi ha doppiato?? Intanto pensa ad essere diverso dagli altri e dimettiti come hai detto e poi vediamo il tuo movimento di sveglioni quante strada fa!

DevilRed 03.06.14 09:58| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sbaglio o sono tornati i troll?

Michela Tagliaferro 03.06.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono convinto che, concetti come rottamare, asfaltare, gufare (solo per citarne alcuni) non facciano parte della cultura, ma al contrario dovrebbero far inorridire ogni autentico democratico.
Ormai, quasi a sessant'anni, posso dire con soddisfazione di aver visto passare tante culture cialtrone ed i loro stessi ideologi. Ho visto passare i Fanfani, gli Andreotti, i Craxi, i Berluskoni. Se ci saranno altri 40 anni di Renzismo, francamente non ho voglia di aspettare per vederne la fine.
Sarà quello che sarà!
Come facciano le persone a dare il proprio consenso, in questo Paese, verso quei comportamenti collettivi che procurano soltanto danni a loro stessi ed alle persone a loro vicine, resta francamente, per me, un problema insolubile.
Facciano pure! E si tengano appieno le conseguenze delle loro scelte!
D'altronde, cosa ci si può aspettare al giorno d'oggi?
Oltre centocinquanta anni fa ci furono 1'000 persone disposte a dare la vita per costruire il proprio Paese, l'Italia!
Oggi, al contrario, non si riescono a trovare 1'000 persone pronte a mettere a disposizione 80 euro per costruire un'Impresa in grado di cambiare il mondo!
Certamente i tempi sono cambiati! Ma in peggio, con un imbarbarimento collettivo e complessivo delle coscienze!
Ad ogni modo, in direzione ostinata e contraria, io continuo a portare avanti le mie proposte e denunce con cui cercare di far funzionare meglio il mondo e resto a disposizione di quanti vorranno apprezzarle!
Grazie!


Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 03.06.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

“Cenni storici
La moderna espressione italiana ’broglio’ deriva da un analogo termine veneziano. Nell’antica Serenissima era infatti consuetudine per i membri della nobiltà impoverita riunirsi in uno spazio antistante il Palazzo Ducale di Venezia per far commercio dei propri voti.”

E’ COMPLETAMENTE FALSO.

Brolo non c’entra niente con broglio, che deriva dal francese antico "brouiller", ovvero «mescolare»
http://www.treccani.it/vocabolario/brogliare/

In moltissime città italiane c’è un punto del centro cittadino chiamato “brolo” o “broletto”. Era il luogo in cui si riunivano le assemblee cittadine
https://it.wikipedia.org/wiki/Broletto
http://www.treccani.it/enciclopedia/broletto_(Enciclopedia-Italiana)/

Diego Trystero Commentatore certificato 03.06.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

CHI NON HA PENSATO A POSSIBILI BROGLI? CREDO CHE OGNUNO DI NOI, IN QUESTI GIORNI TRASCORSI INTOSSICATI DAL MAALOX, HA PENSATO A QUESTA POSSIBILITA'. IL SISTEMA SI AUTOTUTELA E AUTONOMAMENTE O ATTRAVERSO QUALCHE AIUTINO ESTERNO, CERCA DI MANTENERSI IN VITA. IN QUESTO POST PERO' NON HO LETTO NULLA CHE MI PORTI A PENSARLO. CONSIDERARE L'IPOTESI DI BROGLI IN PRIMO LUOGO MI DOVREBBE PORTARE A CONSIDERARE LA MATEMATICA: QUANTI VOTANTI, QUANTE SCHEDE BIANCHE, QUANTE ANNULLATE. RAFFRONTO CON DUE O TRE ELEZIONI PRECEDENTI. SE LE BIANCHE SONO PARTICOLARMENTE CALATE DI NUMERO, O SE LE ANNULLATE SONO AUMENTANTE DI NUMERO ALLORA HA UN SENSO. IO FRANCAMENTE QUESTI DATI NON LI CONOSCO, MA POTREBBE ESSERE D'AIUTO A QUESTA DISCUSSIONE PARTIRE DA QUI. SECONDO PUNTO L'ORGANIZZAZIONE DEL MOVIMENTO AL CONTROLLO DEI SEGGI. IL PARTITO CHE AVREBBE PRESO IL 40% IN QUESTO CAMPO NON SI BATTE. QUALCUNO DI NOI HA IDEA SE I SEGGI SPARSI PER L'ITALIA ERANO TUTTI CONTROLLATI DA PERSONE FIDATE? E SE SI HANNO MANIFESTATO INCONGRUENZE O PROBLEMI DURANTE LO SPOGLIO?
MI ASPETTO DAL BLOG QUESTE INFORMAZIONI PER VALUTARE, PRIMA DI RISCHIARE DI ESSERE ACCUSATI DI COMPLOTTISMO O PEGGIO ANCORA DI NON SAPER PERDERE.

Riccardo V., Gaggiano ( MI ) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io questa cosa l'ho pensata subito il mattino dopo,avendo un bar ho modo di parlare con più persone e nessuno aveva votato pd,erano tutti arrabbiati con CHi aveva votato il nostro Mr Bean e ho avuto subito sentore di brogli.Diamo fastidio a troppi anche in Europa.Ho addirittura paura che sia una manovra europea e non solo italiana.Ragazzi guardiamo avanti e continuiamo la battaglia non potranno arginarci per sempre e comunque ora siamo anche nel parlamento europeo.Grazie di tutto.

MichelaTagliaferro 03.06.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

I PARTITI POLITICI, IN DEMOCRAZIA,
HANNO LA FUNZIONE DI COINVOLGERE I CITTADINI
IN MODO CHE LA CLASSE POLITICA POSSA DIRIGERLI A SUO PIACIMENTO. (Nicolas Gomez Davila)

luxveniente 03.06.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo: com'è possibile che ci sono stati seggi in cui un candidato m5s non ha avuto nemmeno un voto? Nemmeno quello proprio e della propria madre???????

Biagio C. Commentatore certificato 03.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#sieteridicoli
Berlusconi ormai vi fa una pippa

Mattia Caron, Varese Commentatore certificato 03.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dare un consiglio al movimento 5 stelle. Rifate tutte le proposte di legge : tagi alle pensioni d'oro , ritiro missioni all'estero , legge elettorale ecc ecc ma con la differenza che qualche giorno prima di presentare la legge alla Camera partecipate a tutte le trasmissioni televisive con dei cartelli e delle giuste forme di presentazione della legge stesse . Poi dopo la sicura bocciatura dei partiti ritornate nele trasmissioni televisive e fate vedere i risultati di chi vuole bocciare certi privilegi . Tattica facile e subito attuabile . Solo così metteremo il regime con le spalle al muro .Grazie

stefano peressini, Corno di Rosazzo Commentatore certificato 03.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Dal post non sono riuscito a capire se il M5S avesse o meno messo in piedi un qualche sistema di verifica del voto.
Ho fatto nel lontano passato lo scrutatore e, se le cose non sono cambiate in modo sostanziale, con un po' di volontari (scrutatori, rappresentanti di lista ed operatori informatici), i telefonini ed un PC oggi è possibile fare dei riscontri di massima (indicativi e non certo probanti) sull'attendibilità dei risultati globali. E' infatti nel passaggio dai voti delle singole sezioni alla raccolta ch'è più facile "forzare" i numeri.
Se non si è organizzato nulla vuol dire che allora hanno ragione a definirci sprovveduti e senza esperienza. In caso contrario, per quanto assurdo ed inspiegabile, bisogna ingoiare il rospo ed accettare che viviamo in un simile assurdo paese.

Pino Chisari, Monterotondo Commentatore certificato 03.06.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SVEGLIA RIPRENDIAMOCI CHE E STATO FATTO QUALCOSA E PALESE AVATE VISTO LE IENE SU PIU DI 1000 VOTI 700 A M5S 300 MISTI E ANNULATE SONO PRONTO A SCENDERE IN PIAZZA CORAGGIO RIPRENDIAMOCI QUEST PAESE

Giuseppe Leuci 03.06.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflessione : Abbiamo perso le elezioni per causa dei TONI violenti ed arroganti utilizzati.
La mattina davanti ai 2 seggi in cui siamo anadti a votare io e mia moglie c'erano solo anziani poco informati che schernivano gli elettori di Grillo... il risultato ... lo abbiamo visto ! quando piove bisogna aprire l'ombrello non prendersela col cielo !! AUTOCRITICA !

Giuliano Contento 03.06.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

PER EVITARE I BROGLI BASTA CHE OGNI SEZIONE SI ANNOTI I RISULTATI OTTENUTI DALLE SINGOLE FAZIONI E POI FACCIA LA SOMMA CON TUTTE LE ALTRE SEZIONI IN TUTTA ITALIA OGGI SI PUO'FARE IN TEMPO REALE E SI POTRA'CAPIRE SE I RISULTATI DEL VIMINALE SONO REALI O NO!

ARCANGELO FURCI, TORRIMPIETRA-FIUMICINO Commentatore certificato 03.06.14 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutto lo staff del M5S, a Grillo e a Casaleggio. Io capisco la delusione e la perplessità legata all'esito del voto, e stento anch'io a credere che non ci sia stata manomissione dell'esito del voto. Di cosa dovremmo stupirci? Siamo in un paese in cui esiste una trattativa Stato-mafia, dove è stato ri-legalizzato il gioco d'azzardo per farlo diventare il Bancomat della mafia (e in piena evasione fiscale); dove non esista una "Grande Opera " che sia stata approvata dai cittadini, e che non abbia infiltrazioni mafiose nella gestione dell'appalto; sappiamo inoltre che i paesi "pro-euro" non avrebbero visto di buon occhio una forte partecipazione del M5S al Parlamento Europeo, e che nelle intenzioni del M5S c'era la ridiscussione dei vincoli che ci imone attualmente l'europa, vincoli che hanno influito pesantemente nel crollo della produzione nazionale in favore dell'importazione selvaggia di merci di dubbia qualità. IL PROBLEMA DELLA PROTESTA, però, è nella mancanza di prove inconfutabili. Anche se lo stesso PD-L, sondaggi alla mano, si aspettava un quasi sorpasso, non si può parlare di brogli se non si ha in mano nulla di certo. RISULTATO: il M5S DEVE POTER METTERE DEI RAPPRESENTANTI DI LISTA IN OGNI SEGGIO, che tengano d'occhio gli scatoloni con le schede dall'inizio allo spoglio, giorno e notte. E i rappresentanti di lista devo trascriversi il risultato di ogni voto, in modo che le somme finali comunicate al Ministero dell'Interno per ogni seggio, corrispondano ai dati dei M5S. E' sicuramente una cosa che richiede una organizzazione notevole ed una disponibilità massiccia di persone, ma se non fate questo, ad ogni accusa di brogli vi verrà risposto "non sapete perdere" ecc..

Ermes V., Gossolengo (PC) Commentatore certificato 03.06.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Chi vota non decide nulla. Chi conta I voti decide tutto.”
Stalin

Spiace vedere che si perda ancora tempo a cercare di capire SE i risultati elettorali sono stati manipolati o meno dal regime. La cosa e' certamente successa, perche' e' evidente che i potentati mondiali avevano assoluto bisogno che Renzi vincesse e il M5S perdesse. E' una verita' talmente enorme che non vale neppure la pena parlarne. E allora?, direte voi. E allora niente: si continua a stare dentro le istituzioni, ci si presenta alle elezioni, si continua a fare finta di stare al gioco, ma con la consapevolezza assoluta che IL GIOCO E' TRUCCATO dall'inizio alla fine, e che da qui non si passa. E' stato giusto entrare nel Parlamento e nelle amministrazioni locali italiane, e' giusto entrare nel Parlamento europeo: un'altra via per fare arrivare comunque le nostre nuove idee a quante piu' persone possibile, e per cercare di risvegliare le coscienze di tutti. Perche' sara' solo quando la maggioranza sara' SVEGLIA che potra' avvenire il cambiamento che il M5S auspica. Ma e' stata un'illusione pensare che i padroni del mondo - di cui Renzi e' emissario ed executive - avrebbero permesso che il responso delle urne innescasse la miccia della bomba M5S. Prima ne diventeremo consapevoli, meglio sara'.

cecilia c. Commentatore certificato 03.06.14 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poi giustamente occorre controllare le schede annullate per motivi futili, per esempio i nomi scritti con le matite di merda è facile che abbiano lettere scritte due volte o scrittura troppo leggera.

Daniele M., Pontoglio Commentatore certificato 03.06.14 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Se il simbolo del M5S è in fondo alla scheda da votare passa la voglia di votarlo era meglio in alto a dx.

Daniele M., Pontoglio Commentatore certificato 03.06.14 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si sospettano i brogli e non si va a verificare, si dà ragione a chi pensa che votare sia inutile perché tanto non cambia niente. Sentimento che il M5S non puo' permettersi. Rischierebbe di scomparire.

Maria Concetta Sofia, Parigi Commentatore certificato 03.06.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento

La matita COPIATIVA si spezza in 2 e il verbale di chiusura e' regolare. Con quella matita si SPORCANO LE SCHEDE, SCRIVONO LE PREFERENZE.
Cercate le schede NULLE ANNULLATE le NS vengono annullate per un niente.
Molti hanno messo RENZI e BERLUSCONI nelle preferenze, sono tutte schede nulle, se conteggiate vanno annullate.
Cercate le SCHEDE NULLE 10 OGNI 300 e' il 3% dei voti.
MEDITATE E CONTROLLATE CHI PUO'

ADRIANO G., Modena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vorrebbe un bel voto trasparente... Il mio nome col voto al M5S a fianco...

Antonino S., Genova Commentatore certificato 03.06.14 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Io l'ho sempre sospettato fin dall'inizio che qual'cosa non va
Comunque ho sentito da dire che parecchia gente è andata a votare per paura che 5 stelle vincesse

franco pitocco 03.06.14 06:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'è ancora qualcuno che dubita che ci siano stati brogli? Con la Kyenge eletta nel nord-est? LA KYENGE?!!? La maggiorparte dei veneti non sa nemmeno come si scrive Kyenge! Spero che la verità venga fuori al più presto..

eddy m 03.06.14 05:43| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA SOLUZIONE DEFINITIVA AI BROGLI ELETTORALI
================== Parte (1)====================
SICUREZZA DELLE URNE : si potrebbero usare scatole in plastica rigida trasparente, chiuse con serrature programmabili per l’apertura all’ora X del giorno Y, oppure con apertura radio-assistita. Nel senso che la loro apertu-ra dovrebbe essere fatta solo mediante un segnale radio codificato (come per i cellulari) emesso a livello centrale all’ora stabilita dal Viminale stesso.
DISGUIDI O INCERTEZZE SUL SIMBOLO VOTATO : i simboli delle schede elettorali dovrebbero essere stampati con la stessa tecnologia dei “Gratta & Vinci”. Simboli quindi, che dovrebbero essere grattati e non più contrassegnati con la croce fatta con la matita copiativa. Per le Preferenze invece si dovrebbe continuare ad usare la matita suddetta.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.06.14 04:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

================= Parte (2) ===================

SICUREZZA SULL’INVIO DEI RISULTATI ELETTORALI : Voglio sotto-lineare che corrompere a proprio piacimento i flussi informatici che viaggiano in Rete è un gioco da bambini. Dato che abbiamo assistito in un passato anche recente a manipolazioni criminali di dati sensibili, operate – si dice – anche dai Servizi deviati, è chiaro che non c’è assolutamente da fidarsi DI QUALSIASI SOCIETA’ CERTIFICATRICE ! L’unico modo per essere certi della correttezza dei dati è quella di intervenire fisicamente con persone dedicate al controllo. Persone che io identifico con i Rappresentanti di Lista.
Quindi in tutte le Sezioni del territorio nazionale, ogni Partito dovrebbe avere almeno 1 rappresentate di lista che alla fine degli scrutini della propria Sezione - quando sono pronti i risultati finali - faccia una foto, col suo telefonino o smartphone, a questi ultimi. Solo nel caso di impossibilità materiale a fotografare il Rappresentante di Lista dovrà riportare in un foglio qualunque questi risultati finali. Subito dopo sarà sua cura, tramite lo stesso smartphone o con il PC di casa, spedire la foto (o i dati scritti a mano), come allegato di un’ e-mail, alla propria Struttura Centralizzata. Quest’ ultima elaborerà quindi i dati di tutte le e-mail, man mano ricevute, e alla fine confronterà i propri dati con quelli del Viminale. In questo modo, si potrà stabilire senza alcuna incertezza, la validità o meno del conteggio fatto dal Ministero. Perché mi sembra lapalissiano che questi dati debbano coincidere assolutamente o – in caso di errore materiale involontario – debbano essere quantomeno “CONGRUI”  .
Ecco come eliminare PER SEMPRE qualsiasi tentativo di brogli elettorali !

Clark R., Palermo Commentatore certificato 03.06.14 04:07| 
 |
Rispondi al commento

comunque sia,siamo nel 2014 e ho votato ancora con LA MATITA....assurdo

Vincenzo Facciolo, Caorso Commentatore certificato 03.06.14 03:08| 
 |
Rispondi al commento

ahhahah quanti trolloni scemi,neppure a leggere l'autore del post che non è Grillo!scemi!!adesso godetevi renzi,quando il Paese sarà ancora più in macerie ne riparliamo.e vedremo il prossimo voto politico.miserabili!p.s. la gente non ha votato pd ma contro il M5S perchè siamo in un Paese di merda!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 02:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI SONO MOLTI MOTIVI CHE MI FANNO FORTISSIMAMENTE DUBITARE DELLA CORRETTEZZA DI QUESTE ELEZIONI. QUALCHE ALTRO, MA IN MISURA MOLTO MINORE ANDREBBE IN SENSO OPPOSTO.
ECCO LA MIA PERSONALISSIMA ANALISI:

1) Comizi affollati del M5S e disertati quelli del PD.
2) Ascolti molto sopra la media dei rappresentanti del M5S, Grillo in particolare.
3) La paura del PD di perdere che trasudava in modo evidente e quella del Berlusca il quale, alle corde e per paura che vincesse Grillo, lo chiamava hitler. (Ricordiamoci che B. i sondaggi elettorali li ha sempre conosciuti in modo abbastanza preciso, o almeno così sembra dalle sue dichiarazioni delle elezioni passate.)
4) La messa delle mani in avanti di Renzie:"Queste sono elezioni europee e quello che conta sarà il risultato a livello EUROPEO!"
5) Ed ancora Renzie: "Se il M5S prendesse più voti del PD non centrerebbe con le elezioni politiche ed il governo andrà avanti!"
6) L'ascesa fulminea di Renzi, che 2 anni fa nessuno conosceva, quindi verosimilmente montata da poteri forti, sarebbe stata bruciata in caso di perdita del PD, che così invece leggittima (in qualche modo e solo in qualche modo) Renzi.
7) L'Italia, dal punto di vista del PD, si sarebbe bruciata la presidenza europea!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 03.06.14 02:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

8) AAA... Avrebbero l'Europa, l'America, i poteri forti ed i creditori permesso che l'Italia da sola inziasse, o rischiasse di farlo, un processo di sgretolamento dell'Europa con possibile insolvenza di vari stati tra cui l'Italia ed una probabile reazione a catena, quando nelle varie guerre l'informazione viene usata spregiudicatamente come se fosse un'arma? Quando si sta generalizzando il sospetto che gli ultimi 3 governi siano stati pilotati dall'esterno senza alcun pudore, o almeno così sembrerebbe ?
9) Gli 80€? A moltissimi non sono arrivati e non arriveranno mai, nemmeno a molti che ne avrebbero addirittura più bisogno di chi li percepirà! Molti sanno che dovranno pagare più tasse ed un po' d'inflazione anche per questo. A questi verranno comunque fatte pagare le tasse in più che molti si lamentano che si mangino quasi tutti gli 80€, e poi c'è chi Renzie non lo voterebbe nemmeno per 8000€! Quindi non so se questo escamotage avrà influito moltissimo ed in che modo possa essere stato controbilanciato dagli esclusi e dai contrari.
10) Questo sarebbe stato l'errore statistico più clamoroso di tutti i sondaggi finora eseguiti! La statistica potrebbe anche aiutarci e dirci quante probabilità ci siano che possa accadere un errore cosi madornale! E certamente queste probabilità andrebbero scritte in notazione scientifica con esponente negativo a 2 cifre!
Allo stesso tempo sarebbe stata la variazione percentuale più alta che il PD possa aver avuto! E faccio tanta fatica a vederne meriti e motivazioni.
E se queste ipotesi fossero vere ci sarebbe da pensare che avessero comunque sbagliato le previsioni e di conseguenza "pompato" ed ADDIRITTURA TROPPO, il risultato finale! RISULTATO CHE NON CONVINCE MOLTI!
11) Non ho verificato, ma ho sentito dire che le schede nulle siano state quasi inesistenti: circa 1% o 2% invece di un normale-fisiologico 10%.

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 03.06.14 02:25| 
 |
Rispondi al commento

PER CONTRO:

1) È difficile organizzare un broglio generalizzato ed imponente come quello che dovrebbe essersi verosimilmente verificato senza che ne escano delle tracce.
2) I brogli per lo stesso motivo sarebbero stati utili anche in Francia... ma forse in Italia è più facile delinquere che in altri stati?
3) Le europee sono andate di pari passo con le amministrative. (questa molto labile perché con lo stesso sistema si possono "taroccare" pure queste elezioni)

Per cui sarebbe utile verificare casistica, percentuali, voti fotocopia, stampa schede, eventuali lettori automatici che potrebbero nascostamente anche scrivere e tutto quanto possibile ci possa venire in mente!
Con le tecnologie attuali anche le ipotesi che pochi anni fa sarebbero state fantascientifiche ora possono essere di facile realizzazione!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 03.06.14 02:24| 
 |
Rispondi al commento

molti anni fa, quando ero presidente di seggio, ricordo che comunicavo i risultati dello scrutinio alla Prefettura con un foglietto da me firmato, mentre il verbale vero e proprio, firmato da me e dagli scrutatori, contenente il numero delle schede scrutinate veniva trattenuto nel seggio e poi consegnato da me, insieme alle schede stesse, nell' ufficio elettorale. E da quel momento se ne perdevano le tracce. In seguito ho poi appreso che tutta la documentazione cartacea veniva inviata in Tribunale dove veniva fatto un rapido esame delle schede contestate e veniva assunta una decisione in merito alla validità delle medesime. la stessa cosa avveniva in Corte d' Appello e poi in Cassazione. Non mi risulta che il Tribunale o la Corte d' Appello o la Cassazione abbiano mai controllato l' esattezza dei dati consegnati alla Prefettura o abbiano fatto un riconteggio di prova, quantomeno fondato sui verbali dei presidenti di seggio. Anzi, mi risulta che addirittura (almeno in un caso) a fronte di un ricorso di un cittadino contro i risultati delle elezioni amministrative siciliane, i giudici abbiano dato l' incarico alla stessa prefettura di controllare la validità dei conteggi, così il controllato viene nominato controllore. Insomma mi pare di aver capito che il punto debole del sistema stia nella trasmissione dei dati dalle prefetture al Viminale. Nessuno può garantire che una o più prefetture non trasmettano dati falsi oppure che il viminale nell' elaborazione dei dati non commetta degli errori più o meno voluti. Quindi anche se è vero che i dati del Viminale sono ufficiosi e non ufficiali, mi pare di capire che i controlli svolti dagli uffici giudiziari, che riguardano solo le pochissime schede controverse, non possano poi spostare di molto i dati già forniti dalle Prefetture. In sintesi mi permetto di ipotizzare che un controllo fra i dati forniti dal Viminale e i documenti cartacei costituiti dai verbali dei Presidenti di seggio potrebbe dare delle sorprese.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 02:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché pensate che il PD abbia imbrogliato? Non ricordate qualche mese fa,alle primarie del PD,quante persone erano andate a votare per Renzi? La gente era così entusiasta che ha preteso di votare più volte e nei principali cimiteri ha fatto il botto tra i defunti...chi intenda intenda,gli altri in camper ciao!

Roberto Di Giovanni 03.06.14 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, Beppe, assolutamente no!
Non ha senso un post come questo. Brogli?? Di 3 milioni di voti?? Questo è veramente oltre! Lascia stare questa tornata elettorale, non è andata poi così male e l'abbiamo capito. Vai oltre e soprattutto non soffocare la voce dei ragazzi, gli eletti, hanno molto da dire, soprattutto sull'operato del governo. Dai! Siamo ancora con voi ma basta con sciocchezze come questo post!! In alto i cuori!

Matteo Alessandroni 03.06.14 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Le elezioni del 2013 hanno visto 8 milioni di persone votare m5s ma sappiamo bene che probabilmente metà dei voti sono stati casuali dell ultimo secondo
Penso che i 5 milioni del 2014 siano tutti convinti e veri sostenitori 5s
Non penso proprio a votazioni truccate
Sono gli italiani che hanno avuto chi si meritano ( al momento)
Apriamo gli occhi a più gente che possiamo.

Alessandro dazzi 03.06.14 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, volevo ringraziarvi: per la prima volta in vita mia ho provato la bella sensazione della vittoria!
E dire che pensavo di essere io a portar sfiga!
E questa gioia me la avete regalata voi, facendo la campagna elettorale più idiota che si potesse immaginare.
Ora poi completate l'opera ventilando brogli... Magari domani vi alleerete pure con Farage, e finalmente avremo la certezza di vincere anche le politiche.
Grazie, grazie ancora... Mi avete ricompensato dell'aver dovuto tapparmi il naso per votare Renzi!!!

Vi amo tutti'

Un elettore (qualsiasi) del PD

Seriffo F. Commentatore certificato 03.06.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


1.- Non mi aspettavo che il M5S perdesse dei voti visto il consenso totale conseguito nella campagna elettorale.La concomitanza delle elezioni amministrative in alcune zone può aver avuto una qualche influenza negativa.
2.-Non vi sono termini di raffronto con altre elezioni europee perchè non vi abbiamo mai partecipato.
3.- La grande astensione ci ha indubbiamente penalizzato e dobbiamo chiederci il perchè.
4.- Quello che non comprendo è il recupero di oltre tre milioni di voti da parte del PD sempre più compromesso per le note vicende governative di mancanza di rappresentanza elettorale,istituzionali e giudiziario(Parlamento illegittimo e legge elettorale incostituzionale).
5.- La promessa e la corresponsione in busta paga di 80 euro integra gli estremi del reato di voto di scambio, come tutti riconoscono.
6.- Questa plateale responsabilità, insieme alla imminente e fatale svendite di servizi di interesse pubblico (dette subdolamente dismissioni), sbilanciano ulteriormente la società italiana agli occhi della comunità internazionale.
7.- Altro che brogli elettorali.Bisogna proteggere, vigilare e controllare tutte le istituzioni italiane e particolarmente il Parlamento, la Banca d'Italia che è ente pubblico e la nostra riserva aurea depositata nel Palazzo della stessa Banca.
7.- Inquadriamo, per favore, gli eventi nell’ambito generale della destabilizzazione degli stati operante a livello internazionale ( vedi in Internet )

stefano antuofermo 03.06.14 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Al di la di tutti i rimpianti,di tutte le accuse (che se infondate come in questo caso sarebbe meglio evitare...),di ogni critica che e' e sara necessario fare (anche se,per chi non lo avesse capito,il problema principale dell'italia e' e rimane sempre il popolo italiano,con le sue scelte,le sue convinzioni ed il suo modo di ragionare anni luce distanti da popoli democraticamente piu maturi...),al di la di tutto questo,cari amici,compagni,camerati,colleghi e compatrioti (tanto ormai siamo stati definiti in tutti i modi...),mi piacerebbe che fosse chiaro a tutti quanti voi che e' esattamente adesso che si provera di che pasta e' fatto veramente il movimento. Fare una bella sfilata e vincere le elezioni era il sogno di tutti noi. Non e' stato cosi. Ora l'unico modo per sperare di cambiare le cose e' dimostrare di avere le palle,dimostrare che siamo capaci di subire una sconfitta di queste dimensioni, dimostrare che non siamo un venticello,una moda passeggera,dimostrare che non abbiamo problemi ad ammettere di essere caduti e che molti meno ce ne faremo a rialzarci. Dimostrare che non e' grazie alle urla di beppe che siamo arivati fino a qui, ma grazie alla nostra determinazione,alla nostra costanza. Smettere ora di credere in quello che rappresenta il movimento e' la migliore scorciatoia per sputtanare tutto cio che di utile e' stato fatto finora,dentro e fuori dal parmento,nonche lo scopo ultimo di tutti i mezzi di comunicazione. Un solo appello vi vorrei rivolgere: ci siamo illusi,ma e' bene svegliarsi e capire una volta per tutte che e' adesso che si inizia a giocare. E' adesso che inizia la partita ed e' adesso che si gioca a volto scoperto. Il coraggio lo abbiamo dimostrato,le competenze anche. Se ora riusciremo a dimostrare anche la nostra determinazione,allora e solo allora potremo vincere contro questo sistema marcio fino al midollo. E' ora che si gioca la partita vera. E' ora che dobbiamo dare il massimo. Tutti quanti.

marco valerio sole 03.06.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Broglio sì, broglio no....BROGLIO SI !! (2)

Non penserete che le classi dominanti stiano ferme ad aspettare di essere rovesciate?...ha scritto pochi giorni fa l'autorevole Aldo Giannuli...
E io aggiungo: non penserete che stiano ferme con il rischio di dover rinunciare a quella montagna di denaro che ci siamo impegnati a dare loro? (Vedere Fiscal Compact...MES...TTIP...ERS... - http://www.forexinfo.it/TTIP-l-accordo-commerciale-tra-USA – - https://www.youtube.com/watch?v=mKQLPa9QmxU)

Le “mani forti” vengono da oltre i nostri confini nazionali...magari da oltreoceano...e il Pd è solo il loro strumento di esazione...la loro Equitalia...
E gli elettori del PD fanno anche un po' pena...non riescono a guardare più in là della punta del proprio naso.
Non riescono a distinguere tra l'apparire e l'essere...
Se riuscissero a farlo...voterebbero per il M5S...per il loro bene...e quello dei loro figli e nipoti.

P..S. Cari Beppe e Gianroberto, se veramente si vuole accertare la verità, va bene verificare i voti sul cartaceo in quei seggi dove già in passato si sono verificati brogli...ma il controllo più accurato, e anche più difficile, va fatto a livello informatico incrociando e verificando, anche con l'ispezione delle tracce logiche lasciate sulle reti di trasmissione, la corrispondenza dei dati trasmessi dai centri periferici di raccolta dei dati cartacei (Uffici Elettorali – Prefetture) ai Centri di raccolta, aggregazione e poi diffusione dei risultati (Ministero dell'Interno – Parlamento europeo).

Per fare tutto ciò efficacemente servono competenze ed abilità fuori dal comune...e consulenti che ne siano dotati...che dovranno, com'è giusto, essere remunerati.
A tal fine le risorse necessarie potrebbero essere trovate attingendo, se possibile e previo benestare degli iscritti, al fondo costituito con le donazioni per le Elezioni europee.

Potrebbe valerne veramente la pena!
E non sarebbe più “vinciamonoi...poi...mai...forse”...ma:
“ABBIAMOVINTONOI” !!!

breeze 03.06.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Broglio sì, broglio no....BROGLIO SI !! (1)

Una vera invasione di trolls qui...siete talmente riconoscibili che fate quasi pena.
Si vede che l'argomento “scotta”....e i vostri “mandanti” sono preoccupati...

E questo già è sufficiente per avvalorare la tesi che ci siano stati brogli elettorali.

Brogli che hanno avuto come conseguenza il fantomatico risultato del PD e, comunque, la sostanziale tenuta del M5S che si è attestato saldamente al secondo posto.

La misurata esultanza dei vertici del PD dimostra due cose:
1) Sono consapevoli che il risultato è stato alterato in misura esagerata...e non se lo aspettavano neanche loro. Questo li scagiona dall'ipotesi che i brogli li abbiano organizzati loro...perlomeno su una così larga scala.
2) Sono molto preoccupati perché l'abnorme divario generato dall'alterazione dei risultati è solo conseguenza di una altrettanto abnorme sottrazione di reali consensi al M5S...e questo, unito alla sostanziale tenuta del MoVimento nei risultati ufficiali, significa che il M5S ha largamente vinto in questa tornata elettorale e soprattutto, che le coscienze degli italiani si stanno risvegliando.

I brogli attuati presso i seggi elettorali possono alterare il risultato finale solo se il divario da recuperare sull'avversario non è eccessivo.
In questo caso era risaputo, e chi di dovere sapeva bene (in borsa si chiamano “mani forti”) che il M5S era molto...molto avanti al PD...e che i brogli fatti ai seggi non sarebbero bastati.
E' per questo che le “mani forti” hanno proceduto con i tagli lineari...con la spada e non con il fioretto...con sistemi evoluti...INFORMATICI. Non con le matite copiative, bensì con i BIT.

breeze 03.06.14 00:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho fatto il Presidente di seggio alle Europee. Nello stesso corridoio della scuola c'erano 3 sezioni, ma i rappresentanti di lista di PDL, Lega e PD, sapendo delle mie simpatie per il M5S (il paese è piccolo....) hanno puntigliosamente seguito solo il mio scrutinio , il Movimento non aveva RdL.
Io sono riuscito a fare attribuire al M5S tre schede che riportavano il nome di Grillo. Teoricamente avrei potuto annullarle, come schede che non riportavano nomi di candidati in lizza. Invece ho fatto prevalere la mia interpretazione che i tre elettori aggiungendo il nome del leader storico, avevano rinforzato la loro volontà di voto al M5S
Tutto sempre all'interno delle facoltà consentitemi dalla legge elettorale come Presidente. Non ho avuto nessuna contestazione, nessuna verbalizzazione di proteste.
Risultato finale al mio seggio : PD 273 M5S 98, cioè 41% e 16%.Siamo in Provincia di Varese.


Capisco le motivazioni dello sfogo, dubito delle asserzioni sul broglio elettorale,presumo che la conduzione della campagna elettorale da parte del vostro portavoce "cosi si definisce" nel tour italico sia stata impostata nella crudezza e in un turpiloquio che ha spaventato molti elettori,le conseguenze si sono viste,portate 17 europarlamentari in Europa,cosa pensate di ottenere,scenografie apocalittiche e null'altro.
Io sono apartitico quale esponente del Sindacato dei P M I - L.I.F.E. ma sono federalista con lo scopo di vedere un'Italia che attui una vera riforma dello Stato,dando il mio modesto contributo.

sindacato l., milano Commentatore certificato 03.06.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Prima delle elezioni ho inviato un messaggio a Di Maio, Fico e Giarrusso, spiegando quale poteva essere la tecnica usata dal governo per modificare a suo vantaggio l'esito delle elezioni. Se ci si fa caso, il dato sull'affluenza al voto è stato dato in ritardo ed è passato presto nel dimenticatoio. Bisognerebbe, e nel messaggio avevo suggerito di farlo subito, con i dati sull'affluenza raccolti dai nostri scrutatori ricostruire i valori provinciali e quello nazionale, per poi confrontarli con quelli delle prefetture e quello del ministero. Si potrebbe verificare che l'affluenza reale ai seggi sia stata inferiore a quella dichiarata dal ministero. In questo caso avrebbero creato un vero e proprio serbatoio fittizio di voti che almeno sarebbe stato utilizzato per far salire sopra il4% NCD e, magari far salire più in alto il PD. E' una verifica che va fatta subito.

Massimo Todisco 03.06.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato sul sito E-iglesias da cui è stao preso il tema di questo blog.
Alla fine l'autore portava a sostegno delle proprie tesi la sotto elencata filmografia definendoli tutti " documentari", laddove lo sono solo le voci 11) e 12). Per il resto si tratta
a di -peraltro bellissimi- FILM!!!
Opere di denunce - vere - di storie immaginate!

Non ce l'ho con lui, ma con chi gli ha dato credito.

Film e documentari

Orson Welles, Quarto potere (Citizen Kane), USA 1941
Gregory Ratoff, Gli spadaccini della serenissima 'Cagliostro' (Black Magic), USA 1949
Laurence Olivier, Il principe e la ballerina (The Prince and the Showgirl), UK 1957
Dino Risi, Una vita difficile, Italia 1961
Francesco Rosi, Salvatore Giuliano, Italia 1962
Luchino Visconti, Il Gattopardo, Italia 1963
Gabriele Salvatores, Sud, Italia 1993
Paolo Benvenuti, Segreti di Stato, Italia 2003
Roger Spottiswoode, Spinning Boris 'Intrigo a Mosca', USA 2003
Michael Moore, Fahrenheit 9/11, USA 2004
Ruben H. Oliva (E. Deaglio, B. Cremagnani), Uccidete la democrazia, Italia 2006
Enrico Deaglio, Gli imbroglioni, Italia 2007
Giulio Manfredonia, Qualunquemente, Italia 2011

maurizio maurizi 03.06.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Al primo punto del programma di Renzi c'era quello di prendere voti dal M5S , lo disse a chiare lettere e ha centrato l'obiettivo. Secondo punto: nei primi giorni della campagna elettorale il M5S, anche per bocca dei suoi principali esponenti accusò Renzi di aver fatto copia /incolla di alcuni punti del programma del M5S. Terzo punto e non ultimo il regalo elettorale degli 80 euro.
SI CHIAMA TERNO AL LOTTO !!!!!!!!. Non brogli.
L'elettorato è quello che è . Bisogna essere meno scouts e più pragmatici soprattutto ora che l'ex elettorato del M5S di estrazione di sinistra è tutto ritornato all'ovile.

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 03.06.14 00:26| 
 |
Rispondi al commento

A chiunque io abbia chiesto, nessuno mi conferma il voto a i PDocchi.
le cose possono essere 2:
1 la vergogna di ammetterlo è infinita
2 Dicono la verità e a quel punto il cerchio non quadra ,anzi si!

Fabiu P., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.06.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Queste merde del PD hanno imbrogliato alla grande , senza pudore , lo capirebbe anche un bambino , i nostri voti sono stati assegnati al PD -
Tutto questo e´inaccettabile in una cosidetta Democrazia , se lo accettiamo passivamente abbiamo sancito la
fine della speranza per questo paese -
Per quanto mi riguarda dobbiamo fare luce su quanto successo -
tutti gli indizi ci davano per vincitori , ci hanno derubati .

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.06.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, hai mai fatto lo scrutatore per vedere come funziona in un seggio, almeno al Nord ? Come non si può nascondere il broglio a tutti gli scrutatori di un seggio ? A me sembra che stai offendendo la loro buona fede e contemporaneamente ti fai un altro autogol.
Inoltre i risultati nel piccolo (singolo seggio o comune) sono stati in linea con quelli nazionali. Non vedo quindi come ci possa essere un broglio in migliaia di seggi che coinvolge decine di migliaia di scrutatori.
Questa è pura paranoia.
E i rappresentanti di lista ? Le contestazioni che sollevano sono veramente poche e per pochissimi voti, trascurabili.
Aggiungo che io, come altri miei amici, alle politiche ho votato M5S, ma alle europee no.
Possiamo o no avere libertà di scelta e dire che qualcun'altro è più adatto per l'Europa rispetto al M5S ? No ? Non ce lo permettete ?

Giovanni Panozzo 03.06.14 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, vi amo tutti! Questo è un paese meraviglioso e voi siete degli elettori meravigliosi! Siete così meravigliosamente entusiasti che siete convinti di avere vinto!!! Siete certi fino al midollo che 3 elettori su cinque hanno votato M5S, e che solo i brogli vi hanno impedito di marciare sul colle!
Vi amo, vi amo tutti, perchè ora, invece di prendere le opportune contromisure, vi concentrerete solo su come evitare i brogli.
Vi amo ancora di più, perchè di tutti i possibili alleati state scegliendo proprio quello che più fa schifo a chi tra voi ancora pretende di utilizzare i propri neuroni. Bravi, bravissimi, vi bacerei!
Solo un piacere ancora mi serve: prima delle prossime politiche per favore diffondete la notizia che secondo i vostri sondaggi siete al 50%, minacciate processi di piazza ed epurazioni... Spargete il terrore come avete fatto per queste europee... Si sa che gli italiani amano queste cose come un bicchiere di olio di ricino.... E così magari si tappano di nuovo il naso e rivotano per me!

Grazie ancora e alla prossima

Matteo Renzi

Seriffo F. Commentatore certificato 03.06.14 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui risultati delle elezioni europee del 25 maggio a mio avviso vanno rilevati alcuni fatti (non opinioni): a) nessun istituto nazionale o internazionale di sondaggi elettorali aveva previsto nei mesi e nelle settimane prima del voto un risultato seppur vagamente vicino a quello emerso il 25 maggio. Gli scostamenti fra i vari istituti erano minimi e la forbice di errore era indicata da tutti fra il 2 e il 4%, non di più. b) nemmeno gli exit-poll delle ore 23 rilevavano lontanamente il 41 a 21 fra PD e M5S, attestandosi ad una distanza di sei/otto punti (27 a 33), in linea con i sondaggi. c) i sondaggi "clandestini" tipo "corse di cavalli" o "conclavi" che giravano nelle due settimane precedenti il voto davano un sostanziale testa a testa intorno al 30% per i due maggiori contendenti. d) il margine di errore di tutte le previsioni "scientifiche" è stato clamoroso solo per PD e M5S (sostanzialmente 10 punti in più al primo e 10 in meno al secondo), mentre nessuno scostamento significativo si è rilevato per tutti gli altri partiti, dalla Lega a FI, da NCD a Tsipras: tutte le previsoni erano giuste, in quei casi. e) il flusso di voti rilevato dall'Istituto Cattaneo dal M5S al PD non è stato superiore ai 300 mila voti rispetto alle politiche precedenti. f) lo stesso presidente del Consiglio Renzi, nei giorni precedenti il voto, rilasciava dichiarazioni che escludevano ricadute sul governo in caso di sconfitta, cosa che evidentemente era plausibile, mentre si è rivelata circostanza del tutto lontana dall'esito 41 a 21 delle urne.
Questi i fatti, al netto del fattore astensionismo, che pure è risultato quello che era stato ampiamente previsto. Tutto ciò non è prova di brogli. Ok. Ma sono fatti molto, molto inconsueti e privi di spiegazione plausibile,

Ghigo Quadrino, Roma Commentatore certificato 02.06.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI SONO STATI BROGLI o almeno niente che possa accorciare l'enorme distanza dal PD.
BASTA!

Francesco fiume 02.06.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei le urne di piombo...anzi di piombino

savi s. Commentatore certificato 02.06.14 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Lo spoglio e il voto elettronico sono invece un temibile inganno (vedere il caso USA descritto nel documentario Uccidete la Democrazia di Enrico Deaglio) ed ogni associazione di cittadini dovrebbe vigilare perché non venga attuato

No, non l'ho scritto io, è l'ultima parte del post che stiamo commentando!!!

Ma allora tutte le balle sul voto on-line? Sulla democrazia diretta sul web?

Ahhh, dimenticavo! Li a gestire i voti elettronici non ci sono i poteri forti, c'è la Casaleggio Associati.... Allora possiamo essere certi che le cose siano limpide e cristalline!

W LA COERENZA!!!

Seriffo F. Commentatore certificato 02.06.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO BROGLIO
Che due palle!

Fabio A., Firenze Commentatore certificato 02.06.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Si ok Beppe. Ho capito il post ed il dovere di mettere in luce la cosa, seppur attualmente non abbiamo prove concrete per richiedere un provvedimento che ci permetta di avere più trasparenza e richiedere il riconteggio dei voti. Ma all'atto pratico come vogliamo procedere? Vogliamo provvedere in qualche modo all'attuazione di un provvedimento serio che ci permetta di avere delle elezioni (che siano europee, nazionali o locali) pulite e non farci fregare un altra volta o restiamo a vederci truffare davanti agli occhi?

Valentino Valente 02.06.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè c'avete messo tanto a evocare il dubbio del broglio??? E' PALESE ! E' ovvio . E non dicendolo state tradendo un po i vostri elettori.
Grillo glielo devi dire in faccia a Renzi quel che ha fatto !
Mi fido del M5S ma questa non l'ho capita ... anzi mi aspettavo faceste un bel casino

Fabio Anfossi 02.06.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

e se i brogli li avesse fatti m5s?visti gli accordi postelettorali, i dati provenienti dall'inghilterra potrebbero essere frutto di una grande montatura.anzi potrei pensare che anche i voti delle scorse elezioni sano stati gonfiati.io non conosco nessuno che vota m5s.
regola 1
delle regole sbagliate ci si lamenta prima.
regola 2
il sospetto senza prove rientra nella categoria delle corbellerie.
regola 3
bisogna accettare la sconfitta
regola 4
usare bene i voti ottenuti.

antonio raimondo 02.06.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, hai provato a chiedere a Renzi o a Alfano? Forse non sanno nulla neanche loro. Allora chiedi a chi può sapere e ti risponde. E senza mettere la tua firma.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Ritira i 46 milioni di euro e utilizzali per distribuirli in maniera ragionata ai cittadini: contributi, finanziamento imprese e aziende giovanili, aiuti ai comuni che si occupano dei cittadini bisognosi etc etc etc. E utilizzali anche per investigare su questi brogli. Assolda investigatori privati e quando hai le prove allora denuncia tutti...
Basta che sia accertato anche un solo broglietto che tutta la mega vittoria diventi un boomerang...

LUCIANO COTTU, luapnea@tiscali.it Commentatore certificato 02.06.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono troppi Troll quì dentro (troppi infiltrati del PD ) Che cercano di depistare l'Informazione .

Ormai lo sanno TUTTI che la conta dei voti è falsata e i brogli non avvengono ( o avvengono poco ) nei seggi ma è il Software di Askenge che è truccato da programmatori specializzati amerikani capaci di spostare dal 10 al 20% il totale dei voti a favore di un determinato Partito .
Come hanno truccato le elezioni Americane e Messicane così hanno truccato quelle Italiane , lo hanno ammesso Loro stessi ( vedi intervista a uno di Loro : Clinton Curtis su Youtube : Brogli Elettorali Democratici ) .
Lo testimonia anche il bassissimo numero di schede bianche : 1-2% a fronte del 10%(più o meno ) della media che di solito si ha nelle elezioni non taroccate .

Lino Viotti Commentatore certificato 02.06.14 22:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho partecipato alle operazioni elettorali come rappresentante di lista del M5S a Fiumicino ed ho subito avuto dei dubbi per l'eccessivo divario tra exit poll e risultati.
Una soluzione ci sarebbe e secondo me dovrebbe essere chiesta ufficialmente dai ns parlamentari: chiedere la pubblicazione dei dati di ogni singola sezione al Ministero dell'Interno, così che ognuno dei rappresentanti di lista possa verificare il proprio seggio e poi si faccia il totale a verifica. In questo modo si elimina qualsiasi dubbio al riguardo. Chiediamolo con forza!!!!!

lucio valerio cotrone 02.06.14 22:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei affaticare troppo le menti degli scienziati di questo blog, ma faccio notare che se ci sono stati brogli, anche le proiezioni effettuate per rai 1 e la7 sono state truccate.

Le proiezioni, gli unici sondaggi affidabili, sono fatte con un campione di voti reali presi dai seggi prima di qualsiasi trasmissione all'esterno, e già un'ora dopo confermavano precisamente il risultato finale.

Quindi, se ci sono stati brogli, hanno comunicato alle due società il risultato finale truccato e le due società di rilevazione hanno finto di effetturare proiezioni.

Avete il fegato di denunciarli?

federici giuseppe 02.06.14 22:24| 
 |
Rispondi al commento

IL PD ha vinto perchè ha barato, l`ho deetto subito a sangue caldo.

Pensate davvero che con tutto il marcio che è nell`i taglia mafiosa ci facevano vincere?? haha ha ha

Siamo stati ingenui è abbiamo pagato, caro BEPPE.

troppo ingenui

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDIAMO IL RICONTEGGIO DEI VOTI......IO HO SENTITO TROPPA GENTE CHE AVREBBE VOTATO M5S....ED ANCHE AI SEGGI....LE PERSONE QUANDO MI VEDEVANO CON IL SIMBOLO M5S AL COLLO , HO FATTO L'RDL, MI FACEVA L'OCCHIETTO....A GARBATELLA...ZONA DI ROMA STORICAMENTE ROSSA I VOTI SONO STATI: PD 173 - M5S 171 E PD 192 - M5S 129......IO PERO' NON MI SONO MAI MOSSA DI LI'.....

cinzia biondi, roma Commentatore certificato 02.06.14 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In India fanno votare un miliardo di persone con macchine elettroniche, non sarebbe il caso di andare a dare un'occhiata?

Renzo S., padova Commentatore certificato 02.06.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

PCI-PDS-PD di brogli ne hanno sempre fatti, non meravigliamoci.

MANUEL F. Commentatore certificato 02.06.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

forse non sapete l'onorario di un presidente di seggio :elezioni europee 120 euro
maggiorazione seconda scheda 37 euro
x un totale di euro 157
orario lavorativo: sabato dalle 16 alle 18, domenica dalle 7 alle 4 di mattina compreso spoglio ( se tutto va bene) e lunedì dalle 14 alle 19 sempre se tutto va bene.
e, secondo voi ci mettiamo anche a imbrogliare rischiando il posto di lavoro e magari anche una direttissima in tribunale? anziché pensare ai brogli cercate di far aumentare un po' gli onorari sia ai presidenti sia agli scrutatori che sembra proprio un'elemosina! grazie e auguri.

nic mur 02.06.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma siete in parlamento da oltre due anni, potete contare su di un numero di parlamentari superiore a quelli che aveva il Psi negli anni '90 (e sapete quante leggi pro domo loro hanno fatto passare in quegli anni?); un numero superiore a quelli che aveva la Lega negli anni '2000 (e sapete quante leggi pro domo loro hanno fatto passare in quegli anni?). Dopo due anni, nonostante il vostro numero di parlamentari non mi sembra che il paese sia migliorato, anzi... Permettete che c'è chi, come me comincia a pensare che il M5s non sia più la soluzione ma parte del problema!

Gabriele Caveduri, ferrara Commentatore certificato 02.06.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signore e Signori cerchiamo di far funzionare il cervello...certo che i brogli non sono stati fatti nel luogo fisico del voto, è ovvio suvvia...dove è che si può barare ? Quando i dati vengono trasmessi via computer al Viminale. Sveglia però perché la mamma è un po' che ha preparato gli gnocchi !!!


I voti all'estero sono sicuramente truccati, in california (USA)ci sono delle associazioni che contattano gli italiani e gli comprano le schede elettorali, pagandole anche 100$ cadauna.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 02.06.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento

brogli elettorali made in italy
https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI#t=20

aurelio m. Commentatore certificato 02.06.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la verità va detta e l'ingiustizia denunciata sempre! Grillo, c’è voluto del coraggio da parte tua a parlare di brogli sapendo che chi li ha fatti probabilmente non sarà scoperto ma è innegabile che questi porci schifosi ci hanno scippato voti.Adesso tutti prenderanno per il sedere canzonandoci Gombloddo gombloddo. Ma in italia non c’è proprio più niente di pulito ??tranne la gente che vota per cambiare l’immondezzaio italiano. Quant’è strano il risultato elettorale di queste elezioni europee!! La Sardegna non è italia?
Ho guardato per curiosità i risultati di alcune città della Sardegna per sapere come fosse andato il M5S in rapporto al PD, fate caso al distacco tra il M5S e il Pd in molti casi c’è il sorpasso o il pareggio e in altri casi il distacco dal PD non è mai notevole, guardate un po’ :
assemini M5S 42,5 PD 31,9
perdasdefogu M5S 30,83 PD39,00
quartu sant’elena M5S 34,8 PD 32,2
Sestu M5S 47,0 PD 27,6
Selargius M5S 35,1 PD 35,2
Maracalagonis M5S 40,9 PD 20,4
Sinnai M5S 39,3 PD 31,2
Settimo san pietro M5S 36,5 PD 41,3
Arzachena M5S 26,4 PD 32,3
carbonia M5S 36,5 PD 41,3
cagliari M5S 26,3 PD 39,9
nuoro M5S 28,9 PD 44,4
sassari M5S 27,6 PD 32,2
tortolì M5S 33,8 PD 30,4
santateresadigallura M5S 33,8 PD 30,4
tempio M5S 42,5 PD 25,2
olbia M5S 31,1 PD 29,9
porto cervo M5S 25,2 PD 42,5
carloforte M5S 28,7 PD 42,5
alghero M5S 29,0 PD 34,2
ho preso nomi a caso ricordando le città più note.. questi sono i dati che mi aspettavo in gran parte d'italia.
chiaro che nel nord est non poteva superare la lega ma in emilia romagna dove il M5S ha portato i soldi ai terremotati e alle imprese in difficoltà il PD che non ha fatto una beata, ha fatto il boom? in val d'aosta dove Grillo personalmente ha rischiato e si è compromesso l'hanno ripagato votando di più il PD? non è credibile.Grillo non ci credere. Non ci credere, NON CI CREDERE..e ripetiti non è colpa mia non ho sbagliato NIENTE e mi hanno capito bene tutti.

loretta pasquini, senigallia Commentatore certificato 02.06.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti messaggi ho letto con questa frase?

“Sapete quale è la società informatica che ha gestito le elezioni europee??? 
La Scytl di George Soros!!!”

Ma non è vero, non c’è nessuna “società informatica” a “gestire” le elezioni.
Tantomeno questa Scitl, che è una società spagnola e non è di George Soros.
http://www.snopes.com/politics/ballot/scytl.asp

Il voto elettronico in Europa c’è solo in Estonia e in Belgio. In Italia i voti sono espressi su carta, con segni a matita.
In ogni seggio ci sono i rappresentanti di lista dei partiti, anche del M5S, che conteggiano i voti a mano, li scrivono su registri di carta, poi telefonano ai loro partiti per comunicare i risultati dei singoli seggi, che poi vengono sommati in modo indipendente dai conteggi del Ministero.

Basta con questa fantomatica società informatica che avrebbe “gestito le elezioni”. E’ FALSO! E’ UNA BUFALA!

http://www.giornalettismo.com/archives/1502263/il-grande-ritorno-della-bufala-del-voto-elettronico-taroccato/

Diego Trystero Commentatore certificato 02.06.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se può servire ad valorare la tessi del gomploddo porto le mie testimonianze:
1- mentre stavomi recando al seggio per votare ho visto,e ripeto ho visto delle scie chimiche.
2- la scheda che mi e' stata data era rosicchiata nell'angolo in alto a dx.
3-la persona che mi ha consegnato la scheda rosicchiata aveva i capelli nella zona nucale irregolari,aveva un rettangolo di circa 2cm x 2cm molto meno folto,chip sottopelle? che ne dite?
4- la persona che mi ha consegnato la matita aveva la pupilla verde porpora,lì per lì non ci ho fatto caso ma adesso che mi fate rifletere penso sia stato un akkroniano.
5- mio cuggino mi ha detto che gli akkroniani sono alleati dei renziani.
6- ho leccato la matita solo che quando sono uscito mi hanno detto che poco prima era stata messa nell'orecchio da un elettore rabbiato.
7- la prossima volta mi spiace per voi ma non la lecco piu'.
8- mio cuggino non ha potuto votare perche' gli hanno bucato le gomme della bici,il colpevole non e' ancora stato trovato allora ho fatto un exit poll su chi possa essere stato,risultato?
- Akkroniani: 13%
- M5S: 29,9%
- PD: 28,8%
- Forza Italia: 17,2%
- Lega Nord: 5,1%
- NCD: 5,0%
- L’altra Europa con Tsipras: 3,8%
- Fratelli d’Italia: 3,5%
- Scelta Europea: 2,1%
- Italia dei Valori: 1,2%
- Verdi: 1%
Altri partiti sotto l’1%
secondo me sono stati gli akkroniani,aveva ragione mio cuggino!


adesso rifleto su altre testimonianze se posono servire il movimento.
forza ragazzi.

Bibì e Bibò 02.06.14 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio il presidente di seggio da 20 anni e prima ho fatto per altri 10 lo scrutatore il segretario etc etc.
Non ho mai assistito a brogli elettorali, non ne ho mai fatti prima.
Per effettuare dei brogli elettorali bisogna che tutti i componenti del seggio siano daccordo ad effettuarli. Inclusi rappresentati di lista di diversi partiti. La mia esperienza a Roma mi dice che è impossibile. Quindi basta con queste scuse ridicole, e questo modo pensate di accusare chi fa questo lavoro per pura passione, certo non per 120 euro(presidente) o 90 euro (scrutatore) per lavorare 24 ore di seguito con tutti i rischi anche giuridici che consegue fare il lavoro ai seggi.
Sono anni che sento i partiti perdenti accusare i vincitori di avere imbrogliato, mai una volta invece ho sentito dire, gli italiani votano come idioti, oppure abbiamo programmi inutili e siamo noi degli idioti. Quando i politici riusciranno a fare discorsi di questo tipo, questo diventerà un paese migliore.

Fabio 02.06.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono un attivista del m5s ed è la prima volta che dissento,questo post non lo ritengo opportuno. pinocchietto. renzie ha preso voti da berlusca. d'altronde questo erano le indicazioni che avevano avuto.
noi non siamo stati in grado di migliorare per qualche nostro errore ma soprattutto abbiamo avuto e continueremo ad avere televisioni e giornali contro.
caro beppe se non abbiamo una televisione nazionale che fa sentire la nostra voce saremo costretti a lottare contro i mulini al vento e prima o poi ci sfiancheranno.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 02.06.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

MAMMA MIA QUANTI TROLLONI PDOC CHE HANNO SCRITTO IN QUESTO POST

opo cane Commentatore certificato 02.06.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

I BROGLI ELETTORALI CI SONO STATI ALLE EUROPEE 2014, SOLO DEGLI IMBECILLI RINCOGLIONITI DAI MASSMEDIA POSSONO AMMETTERE CHE IL PD ABBIA RICEVUTO TUTTI QUEI VOTI. I CAMERIERI DEL PD NEI CONFRONTI DELLE BANCHE E DEI POTENTATI ECONOMICI DI CUI SONO I SERVI, E CON QUELLE FIGURE DI MERDA CHE SI SONO FATTI PRIMA DELLE ELEZIONI ERANO PREDESTINATI AL FALLIMENTO. RENZI POI TRASUDA ANTIPATIA' ' E PIU' CHE RIDERE FA' PIANGERE PER LA SUA INADEGUATEZZA. QUINDI NON BISOGNA FARGLIELA PASSARE LISCIA PERCHE' LA GENTE HA FORTI SOSPETTI SU QUESTE ELEZIONI.

zio max 02.06.14 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Per fugare ogni dubbio bisognerebbe ricontare le schede!!!!

Giorgio Antibelli 02.06.14 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando la lotta è stata tra la PDL e PD le elezioni sono state libere perchè il burattinaio-i che manovravano le pedine erano gli stessi e la politica trasversale, quando però emerge una forza che può compromettere gli affari della politica e mette in discussione il regime, ecco che arriva la scure che taglia i consensi a chi non risulta in linea, una opposizione vera non può superare certe percentuali, il tetto del 25% è già molto in alto.
Possiamo indagare su presunti brogli, che probabilmente ci sono stati, la percentuale del 41% mette al riparo Renzie & c., l'imbroglio se c'è stato è a grandi livelli e coinvolgerebbe le massime cariche dello stato e allora indagare e urlare non serve a niente, l'unica denuncia che possiamo lanciare al dittatorino è quella di aver comprato voti con i nostri soldi e ricordare alla magistratura che per molto meno il nano è stato inquisito.
Controllare le matite usate per il voto !

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 02.06.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

sono un cittadino italiano di 54 anni e domenica 25 maggio 2014 sono andato a votare , all'ingresso del seggio c'era un cartello che diceva , è vietato entrare nella cabina elettorale con il telefono cellulare o qualsiasi strumento per fare fotografie e filmare immagini, la pena prevista è l'arresto fino a tre mesi e la multa di mille euro. Prima di entrare nella cabina ho spento il mio cellulare e l'ho lasciato al responsabile del seggio insieme con il mio documento prima di entrare in cabina. Siamo sicuri che in data 25 Maggio 2014 nessun elettore è entrato nella cabina elettorale senza telefono cellulare in grado di fare foto o filmati come viene vietato dalla legge che prevede una sanzione penale?
Si potrebbe fare una verifica attraverso le cellule dei telefoni portatili degli elettori per vedere se i cellulari si trovavano nella cabina o meno . Nel seggio dove sono andato non c'era nessun controllo per i telefoni cellulare in cabina elettorale. A questo punto mi sembra legittimo sospettare su un vizio di forma delle elezioni del 25 maggio 2014 .

PANOPTICO PROTOEURETA 02.06.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

1. i brogli parte prima: ai seggi elettorali non sono solo presenti un presidente, un segretario e quattro scrutatori, ma anche i rappresentanti delle liste elettorali, che controllano appunto tutte le procedure per evitare i brogli. Il partito con più rappresentanti di lista mi sento di dire che è stato proprio il movimento 5 stelle quindi, a meno che non si siano venduti, direi che le procedure sono state più che regolamentari.
2. i brogli parte seconda: i dati scrutinati sono visibili sezione per sezione, voto per voto. Non credo che ci sia uno scrutatore tanto fesso da vederli modificati e non denunciarlo. Quelli della mia sezione sono esattamente quelli che avevamo conteggiato.
3. i brogli parte terza: a giudicare da quanto sono sti zelanti e presenti i rappresentanti di lista a 5 stelle, in caso di brogli l'unica possibilità è che li abbiano fatti loro sbagliando clamorosamente il simbolo e mettendo la croce su quello del PD!!!
4. infine i pensionati: non ci sto a farmi dare del pensionato da chi a Forlì ha candidato un baby pensionato per la carica di sindaco. Come dovremmo vedere quest'opera di moralizzazione noi che in pensione forse non andremo mai e paghiamo ogni mese anche queste persone? Anche questa è casta a mio parere...quindi invece di parlare di brogli fareste meglio a guardare alle contraddizioni che ponete di fronte agli elettori, come quella dell'incandidabile grillo che però muove le fila del movimento...

Stefano Clemente 02.06.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è davvero una caduta si stile e lo dice un'attivista iscritta dal 2009, che ha passato 3 inverni in piazza al gelo e si accinge alla terza estate al caldo del solleone. Parlare di brogli senza prove è un'assurdità. Io sono stata rappresentante di lista in 2 seggi e i voti al PD erano più del doppio dei nostri e mi piangeva l'anima, ma era così. Uniamo le fila, andiamo avanti più determinati di prima, ma queste cose non le voglio più leggere. E per l'alleanza in Europa la consultazione on line è la linea da tenere, se si vuol restare uniti

Claudia C. Commentatore certificato 02.06.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Fermiamoci finchè siamo in tempo,non diciamo cavolate.Sono Claudio Mazzantini e come potete verificare direttamente,ero candidato alle elezioni comunali per il Comune di Cerreto Guidi (FI).
il PD è passato dalle scorse elezione comunali del 2009 dal 47% al 60% gli scrutini si sono tenuti regolarmente io ero presente al mio seggio e gli altri candidati idem.Analizziamo bene i nostri errori e ripartiamo da lì facendone tesoro.Purtroppo il popolo Italiano ha paura del salto nel vuoto,se non abbiamo coraggio nessuno ce lo dà.un saluto a tutti gli amici del blog.

Claudio Mazzantini 02.06.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Io ero al seggio come RDL e brogli non ce ne sono stati. Allo spoglio le scede sono state contate e quelle del PD erano il doppio di quelle del m5s. io parlo dei due seggi in cui ero. Se poi altrove sono successi brogli non lo so, ma con un Rappresentante di lista un po' attento è difficile che possano succedere brogli, almeno di questa portata. Eviterei di fare pure la figura di chi accusa gli altri di brogli senza alcuna prova. Abbiamo già abbastanza rogne a contrastare questa stampa di merda senza dare ulterirmente adito alle loro calunnie.

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 02.06.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando i sondaggi per le politiche davano fino all'ultimo giorno il M5S al 15% e poi si ritrovò il 25%, non si trattò di brogli, ma dell'immensa capacità e onestà di peppe e di tutti i peppiani a cinque stelle. Quando peppe perde diventano fondati brogli elettorali. I brogli valgono soltanto quando peppe perde.

Siete fantastici cari grillini, ho veramente perso il conto delle vostre contraddizioni.

Paolo R. Simoni 02.06.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se può essere di aiuto,ho fatto il rappresentante di lista.posso dirvi che facendo un raffronto con le politiche del 2013 nel mio seggio la cosa evidente che mi ha sbalordito l'inversione di preferenze tra destra e sinistra e più o meno uguale del m5s.
praticamente renzie ha preso i voti da berlusca , l'elettore di destra ha preferito votare per renzie, anche a scapito del suo stesso partito.
per questo dico che non abbiamo nulla da rimproverarci beppe il sistema che vogliamo combattere si è compattato contro a prescindere qualche nostro errore.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 02.06.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

L'idea che possano esserci stati brogli non sembra così peregrina.Questo è un paese dove si droga,in maniera piuttosto grossolana,il voto alle primarie.Ne sa' qualcosa il sindaco Marini che denunciò il voto "pilotato" , delle sue primarie, in Calabria.Più recentemente amici del Pd mi riferirono di strane sezioni dove, alle primarie,i voti superavano il numero dei votanti..E poi vogliamo riflettere sul fatto che tutti "i sondaggisti"(Masia più di altri)hanno clamorosamente sbagliato le previsioni.Meditate gente..meditate..

tina castrovillari 02.06.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ma dai siamo al delirio...la spiegazione secondo me è molto piu' semplice...visto che la campagna elettorale è stata eccessiva ,il cittadino medio ha fatto un ragionamento semplice semplice,hey se le cose vanno cosi male,tanto vale appoggiare il partito di governo ,perchè mi potrà dare piu' risposte rispetto ad uno di opposizione...comunque rimango dell idea che piuttosto che tagliare provincie e senato,arrivati ad un certo punto bisognerebbe tagliare l'europa,perchè obiettivamente ha provocato piu' danni che vantaggi.Due considerazioni tutto sommato abbastanza banali.

uomo qualunque 02.06.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

DUE BREVI COMMENTI:PRIMO .BEPPE GRILLO E USO DARSI LA ZAPPA SUI PIEDI.L'ALTRA E CHE SOLO UN ORBO NON VEDE CHE NON VI E STATO NESSUN BROGLIO ELETTORALE POICHE' IL PD A PRESO I VOTI DI BERLUSCONI PER FAR FRONTE ALLA PERICOLOSA AVANZATA DEL MOVIMENTO TANTO CHE SONO ALLEATI PRIMA E SICURAMENTE LO SARANNO SEMPRE QUINDI SE IL MOVIMENTO NON FA ALLEANZE CON ALTRI NON ANDRA' MAI AL GOVERNO GRILLO DEVE GUARDARSI INTORNO OPPURE SI RITIRA IN BUON ORDINE.

luciano di blasi 02.06.14 20:45| 
 |
Rispondi al commento

ma che bella idea !!!! I brogli, ma certo; prima sono gli elettori che sono rincoglioniti, poi ci sono i brogli. Il prossimo colpevole è la Spectre, il Grinch e chissà... di sicuro qualcosa vi/ti inventerai. Ridicolo

carlo vedovello Commentatore certificato 02.06.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Nell'immediato, bisogna fare attenzione ai telefonini.Scattando foto nella cabina elettorale, l'elettore può dimostrare a chi ha promesso soldi, ( in genere si parla di 50 euro a voto ), di aver effettivamente votato a chi aveva promesso il voto.Nell'immediato sarebbe opportuna un perquisizione da parte della polizia per ogni elettore. A partire dai ballottaggi di domenica prossima. E poi valutare nell'immediato altre forme di trasparenza del voto, non da escludere un voto a cabina aperta, distante qualche metro dal seggio, ove non sia possibile fare scherzi.

Vice 02.06.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

20% di distacco, se di brogli si tratta significa spostare almeno il 10% dei voti... Quindi secondo lo Staff una scheda su dieci su tutto il territorio nazionale e' stata modificata da M5s a PD. Ma vi rendete conto dell'entità delle boiate che andate affermando? Stiamo parlando di diversi milioni di voti! Ma dai... Tutto per non ammettere di aver sbagliato.. Che miseria.
Ci hanno massacrati, abbiamo sbagliato toni e messaggi della campagna elettorale, se non capiamo gli errori commessi e continuiamo a dare la colpa sempre e solo agli altri come pensiamo di riprenderci quello che abbiamo perso per strada?
Trovo molto riduttiva l'analisi e il piagnisteo di questi miseri post.

Mauro gallo 02.06.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Allora pubblicate le prove.Io comunque non credo che il M5S sia perdente.

angelo v., carrara Commentatore certificato 02.06.14 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno inizia a dubitare di questi risultati cosi' difformi dai sondaggi.La compagnia informatica che si e' occupata delle elezioni europee e' la SCYTL di George Soros la quale fu scoperta nel 2000 ,alle elezioni americane,a taroccare i voti in favore di un certo Bush.Comunque se andate su youtube potete vedere il video nel quale un ingegnere informatico racconta,davanti ad una commissione, come hanno fatto a taroccare i voti a favore di un candidato rispetto ad un altro.A questo punto il sospetto di brogli e' forte, e a suffragare cio' vi e' anche l'affermazione di tale ingegnere il quale afferma con certezza,ribadisco davanti ad una commissione sotto giuramento, che se ci sono evidenti differenze tra sondaggi e voti reali siamo di fronte a brogli.Fate voi le vostre considerazioni,io non credo che la realta' sia di un pd al 41 per cento,neanche il piu' ottimista dei renziani avrebbe immaginato un esito del genere,talmente eclatante dal risultare falsato dal mio punto di vista.Provate ad immaginare il nostro movimento vincere queste elezioni avrebbe dato uno scossone enorme non solo al nostro paese, ma avrebbe fatto tremare tutta Europa e gli USA (spettatori eccellenti e mai disinteressati ai fatti italiani).Siamo di fronte ad un grande inganno non crocifiggiamo nessuno del movimento perche' noi abbiamo vinto non loro.Ma avete visto le piazze del pd e quelle del M5S?La sproporzione era enorme come lo e' stato l'esito al contrario di queste elezioni truffa.....MEDITATE GENTE.....

nuccio p 02.06.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento

....
Sapete quale è la società informatica che ha gestito le elezioni europee???
La Scytl di George Soros!!!,
resa famosa nell’ormai lontano 2000, dove grazie ad un trucchetto poi rivelato dallo stesso programmatore in tribunale, Bush vinse le elezioni presidenziali americane su Jhon Kerry
... e se tanto mi da tanto,... -
- See more at: http://guardforangels.altervista.org/blog/flop-elettorale-elezioni-col-trucco/

Lino Viotti Commentatore certificato 02.06.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma per l'amore di Dio... Questa storia dei brogli corre il rischio di coprirci di ridicolo. Quando si perde si perde. Facciamo un bell'atto di coscienza, e ricominciamo ... Da tre.

Piero Sermasi 02.06.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

o ci sono le prove oppure è meglio non scrivere. ma come si fa a pubblicare una roba del genere?

Beppe fai un passo indietro e fai fare agli eletti!!! ma ci vuole tanto ?? ( a vincere a mani basse?). NON FAR MORIRE IL BAMBINO NELLA CULLA.

Capisco che è figlio tuo, ma l'M5S è avviato. lascialo CAMMINARE.

luca arosio Commentatore certificato 02.06.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

ARNALDO BALASSI
Non vi sono dubbi che un eventuale vittoria del M5S alle europee, oltre il 40%, avrebbe potuto destabilizzare la politica europea, e questo ha sicuramente terrorizzato le lobby economiche/finanziarie, per cui nulla di più facile siano venute in aiuto di Renzi per mettere a riparo tale evento. In che modo? La storia recente e passata ha dimostrato ampiamente come si può attuare ciò con varie tecniche, da quelle della vendita dei voti casa per casa, a quella dei brogli nei seggi elettorali, io personalmente ho assistito a maneggiamenti delle schede bianche direttamente nei seggi. Potrebbe essere verosimile anche che poteri forti siano intervenuti direttamente al Ministero degli interni. Io una sbirciatina a campione gliela darei. I nostri parlamentari possono attuarlo.

ARNALDO BALASSI 02.06.14 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo te la do io la soluzione:
Alle politiche nella mia famiglia abbiamo votato tutti e quattro per 5 stelle... Alle Europee abbiamo votato tutti e quattro PD.
E' CHIARO?... Tanti altri gruppi familiari hanno fatto altrettanto... STRILLARE... STRILLARE... SOLO STRILLARE PRODUCE MAL DI GOLA.
Adamo Nardelli

Adamo Nardelli 02.06.14 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Provate a vedere tutti gli errori fatti dal primo istante , immaginate che avere 10.000.000 di voti significa avere un consenso plurimo .
Amministrarlo con una testa significa perderlo . Io ho eletto i parlamentari perche' avessero una loro testa e trovassero attraverso il confronto un miglioramento. Essere capaci di dire no sempre significa anche non volere nulla oppure fare la volonta' di chi vuole comandare senza spostare il suo ruolo che sicuramente gli va bene.
Perdere e non saper perdere mi crea tristezza.
I consigli inascoltati per mesi solo perche' dissentivano da un solo pensiero ci hanno allontanati tutti , il treno si era fermato una volta ma qualcuno ha scelto di non prenderlo , credo che non passera' una seconda volta e poi la democrazia che uno sparuto numero di persone possa votare come se fossero 10 milioni di persone non e' democrazia .
Avete perso i 5 milioni che credevano fosse un movimento con tante persone elette intelligenti e ricche di idee . Non un gruppo di pochi che credono di comandare tutti.
I brogli non servono , sono quelli di coloro che hanno espulso e che ogni giorno attaccano l'unico del movimento che ancora pensa e sta a Parma.
Auguri"

Roldano Palla, Brugherio Commentatore certificato 02.06.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Grillo non piace nemmeno essere secondo. Troppo in su nella classifica. Allora cerca in tutti i modi di distruggere tutto. Ha già sfasciato parecchie cose nel movimento, ma non è soddisfatto.

Stefano C. Commentatore certificato 02.06.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che avventurarsi su questo terreno rischi di non farci mai fare autocritica e di non farci analizzare seriamente le motivazioni per cui altri hanno preso il doppio dei voti.
Ciò che mi chiedo è: tra tutte le sezioni scrutinate - i risultati ufficiali sono consultabili sul sito del viminale - ce n'è qualcuna in cui i risultati riportati dagli scrutinatori M5S presenti divergono da quelli ufficiali?
Se così è la denuncia andava fatta più tempestivamente.
Se così non è credo che si parli del nulla e ci si screditi ulteriormente di fronte a coloro che non ci hanno votato.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.06.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a mettere sul Blog un simile POST ??
Io ed altri attivisti abbiamo fatto i rappresentanti di lista e non abbiamo visto nessun broglio !!
Assieme a noi c'erano rappresentanti di lista degli altri partiti e non hanno visto brogli !!
SOLO DEI CRETINI POSSONO CREDERE AI BROGLI !!
E solo uno STAFF CRETINO puo' permettere di pubblicare questo POST.
Possibile che nessuno dello STAFF abbia abbastanza CERVELLO per capire che un post come questo e' MANNA x i nostri avversari.
Non sono bastati gli errori di COMUNICAZIONE delle Europee ??
BASTA CON QUESTE CRETINATE !!

Luigi Andrea Vavassori, Cinisello Balsamo Commentatore certificato 02.06.14 20:13| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto, chi ha DAVVERO fatto un esposto alla Procura per brogli elettorali sono stati dei consiglieri del PD in un comune della Campania.

http://www.ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA/buoni-pasto-benzina-danaro-preferenze/notizie/722772.shtml

ndrecchia 02.06.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

.........Votiamo ma non eleggiamo !!!:

SI DEVONO RICONTEGGIARE LE SCHEDE ELETTORALI!!!..

come mai un fondo di private equity amerikano
( di nome Algebris di cui Davide Serra ne è l'amministratore delegato, ed è anche consigliere economico di Matteo Renzi ) ,
che solitamente in America finanzia le campagne elettorali dei Repubblicani,
ha finanziato anche la campagna di Matteo Renzi alle primarie ? .. . .
... Come mai il software che gestisce il Programma di Trasmissione Dati dei Risultati Elettorali in Italia è gestito da una società ( di nome Aksenge ) americana la cui proprietà è degli stessi repubblicani ???

Gli Amerikani , come è arcinoto , sono dei "maestri" in queste cose ....
... i "N/S" imparano in fretta :
I trucchi li hanno trovati ed utilizzati a cominciare dalle Leggi Elettorali

per arrivare alla matite copiative cancellabili,

le mine di matita sotto l'unghia per trasformare una scheda bianca in scheda valida , ecc. ,ecc...
e chissà che altro,

L'Italia è una truffa unica a cominciare dalle Istituzioni che sono le insegnanti per eccellenza.

Ma infatti:
come mai non sono stati ripresi in diretta per web cam gli spogli elettorali in questa società italiana così tecnologicamente avanzata in dispositivi per la comunicazione???

Lino Viotti Commentatore certificato 02.06.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

...Scusa BEPPE...cosa c'entra la sconfitta della SINISTRA in EUROPA...con la vittoria di MATTEO RENZI in Italia?? Cos'entra RENZI con la SINISTRA???....NON HAI DETTO QUALCHE "BLOG FA'" CHE RENZI E' DEMOCRISTIANO??? Suuuu un pò di COERENZA....almeno quando SCRIVETE!!! .........APPARE CHIARO CHE BEPPE STA PERDENDO COLPI......E SIMPATIZZANTI.

enzo nugnes, napoli Commentatore certificato 02.06.14 20:11| 
 |
Rispondi al commento

è una ipotesi davvero ridicola e ogni volta che non si ammette in tutti i modi che si è perso si avrà una ulteriore emorragia di voti. Le persone ritengono il M5S diverso dagli altri partiti ma con queste affermazioni (brogli o non è una vera sconfitta ecc) si è uguali a tutti i partiti di prima. Tra l'altro sono stato spesso presidente di seggio in precedenza anche scrutatore e non ho mai assistito a brogli elettorali. quindi queste affermazioni sono anche offensive nei confronti di chi si passa due giorni chiusi in aule ai seggi. Ci vorrebbe più rispetto nei confronti dell'impegno delle persone!!!

enrico caruso 02.06.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma i rappresentanti di lista del M5S che si trovavano nei seggi dove sarebbero avvenuti brogli non si sono offesi per un articolo del genere?

Una differenza non di centinaia, non di migliaia, non di centinaia di migliaia... ma di MILIONI di voti significherebbe che i rappresentanti di lista di tutti gli altri partiti, a parte l'odiato moloch PD, sarebbero stati ciechi, imbecilli o ipnotizzati.

Chi è stato rappresentante di lista o scrutatore sa bene che, a parte i dati che vengono comunicati ufficialmente alle Prefetture e da lì al Viminale, una volta finito lo spoglio delle schede tutti si precipitano a telefonare ai comitati elettorali dei propri partiti per comunicare i risultati del seggio. Che vengono conteggiati da ogni comitato indipendentemente dai risultati ufficiali che (spesso molto più lentamente) vengono elaborati dal ministero.

Chiunque parli di brogli di queste dimensioni non ha mai lavorato in un seggio.

Diego Trystero Commentatore certificato 02.06.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA MOVIMENTO 5 STELLLE,NON MOLLLIAMO

alvise fossa 02.06.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono circa 60'000 sezioni, ponendo per ipotesi che vi fosse un solo rappresentante del M5S in ogni seggio, sono 60mila iscritti al movimento a scrutinare le schede. Come la mettiamo? Sono stati comprati tutti?

jacopo bbb 02.06.14 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono più che certo che il dato è alterato. il pd non ha mai avuto il 40% di voti. se poi la trasmissione dei dati è stata affidata ad una società americana che è stata già a centro di polemiche con l'elezione di g w bush. io non ho dubbi. per me è certezza. anche percè i personaggi che ci governano ormai non hanno più pudore di niente. spero un giorno di essere ancora vivo per vedere questa gente a rispondere davanti a un tribunale internazionale dei loro crimini.

aroldo piscerno 02.06.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma basta con le figure di m!!!! Riusciamo a perdere mantenendo un bricciolo di onore??!!!
Il rischio brogli c'è sempre, ma guarda caso esce il post proprio nel momento in cui perdiamo.
Avete le prove? Andate avanti con la denuncia e mucci! Non se ne può più con questa mania di persecuzione!!!
Basta con le inquisizioni!!! Guardiamo avanti ora!
Se avessi avuto un linguaggio meno violento magari qualche voto in più lo avremmo portato a casa. Beppe stai sulle scatole a un sacco di gente e piuttosto di votare te, si taglierebbero le vene (che poi è esattamente quello che hanno fatto votando renzie)

gabriella z., scorze' Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 19:45| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Elenco dei motivi che hanno determinato la disfatta di M5S alle europee:
1) Italiani ignoranti
2) Popolo bue
3) Italiani comprati con gli 80 €
4) Troppi pensionati privilegiati ed egoisti che non hanno votato M5S perchè non hanno a cuore il futuro di figli e nipoti
5) Brogli elettorali che hanno spostato un buon 20% di voti dal M5S a favore del PD realizzando la più grande truffa elettorale dal dopoguerra ad oggi.
6) Gli elettori avevano il sole negli occhi al momento di votare e hanno sbagliato a mettere la crocetta a causa della vista annebbiata.
7) Nelle cabine c'erano dei rettiliani che drogavano gli elettori e gli dicevano di votare per il PD

Fare un poco di autocritica invece, riflettendo che con una campagna elettorale più semplice, basata sui programmi e non su affermazioni degne di una politica abbrutita, senza cervello, destabilizzante e che intimorisce ("sono oltre Hitler" "vivisezione per Dudù, no, intendevo vivisezione per Berlusconi" "se vinciamo, faremo tribunali popolari con processi sommari via internet per politici imprenditori e giornalisti" "vedrei bene me, Casaleggio, e Grillo ministri") il M5S aveva la vittoria in tasca non è proprio possibile ammetterlo? E andare da Vespa a riproporre il riassunto di tutti gli spettacoli teatrali di grill degli ultimo 20 anni, addirittura finendo per farsi accoppare da Vespa, non è stato un altro errore clamoroso? Ma quali brogli, il M5S ha sbagliato campagna elettorale, doveva dichiarare di non fare la corsa su nessuno, di puntare semplicemente a ripetere il risultato delle politiche esponendo il programma e mostrando le battaglie fatte in parlamento. Invece Grillo si è fatto prendere dall'orgasmo di strafare, #vinciamonoi, caccia alle streghe, ghigliottina per tutti. Non è così che si vincono le elezioni. Inoltre se Grillo vuole raggiungere la maggioranza assoluta per provare a governare come vuole lui, in questo modo non ci riuscirà mai, perchè non convincerà mai il 51% di elettori a votare per lui.

ndrecchia 02.06.14 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di parlare di brogli... ci facciamo ridere dietro...perche' non diciamo che Renzi era ospite in TV mattina,mezzogiorno,pomeriggio e sera,si puo' certificare quante volte ore Renzi e il suo complice Berlusconi sono apparsi in TV e quante ore Grillo?
Questi sono fatti !I brogli purtroppo come si dice in Sicilia "Sunnu comu i scusi du cattivu pagaturi"

romano 02.06.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo sto scrivendo da qualche giorno che questo risultato delle Europee non è credibile.
Da qualche anno invece ripeto che si possono fare brogli con le schede eccedenti date ai seggi.
Vi rimando al post sulla mia pagina Facebook "Come si potrebbe alterare il voto".

P.S.= Vale ricordare che scrissi a Grillo, Travaglio, Santoro e anche altri eminenti personaggi. Non ebbi riscontri. Solo un grande giornalista capì la gravità di quanto avevo scoperto, ma non riuscimmo ad andare avanti.

Antonio Valenzi 02.06.14 19:36| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sono stato rappresentante di lista in quest ultime elezioni
Sono stato presente nel seggio dalle 06,30 orario di apertura del seggio alle 02,15 orario di chiusura
Una differenza tra noi è il pd c'è stata hanno prevalso loro per 38 voti

Riccardo Garofoli 02.06.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento

via ma non diciamo cavolate...
prendete 10 rappresentanti di lista di cui vi fidate,
10 presidenti di seggio di cui vi fidate...
esisteranno?!
ci saranno in italia 20 seggi che per voi non hanno brogliato?!?
bene, prendete quei seggi e fate la media dei voti...vedrete che è compatibile con il nazionale....sia come affluenza che come scrutinio

el ti Commentatore certificato 02.06.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Dal punto di vista dei grandi poteri economici,
come lo vedete un movimento 5stelle che a LIVELLO EUROPEO TI FA UN CASINO DELLA MADONNA PER BLOCCARE O DISTRUGGERE IL TIP?
Non sarebbe meglio sempre dal punto di vista dei grandi poteri economici depotenziare o eliminare un elemento pericoloso come il M5s?
Quale modo credete possa essere efficace per fermare il movimento 5stelle?

Rifletteteci e datevi delle risposte.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

41% al PD, mah, qualche dubbio mi viene.

stefano colì, san donato di lecce Commentatore certificato 02.06.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che il probabile broglio elettorale rappresenta un seria ipoteca alla democrazia,in quanto il diritto di voto degli italiani viene cestinato dalla partitocrazia,che in modo sprezzante e arbitrario governa il Paese prescindendo dalla volontà popolare.Altresi occorre notare che la conta finale dei voti è stata affidata ad una società privata,la Cytl,appartenente ad un grassatore speculatore internazionale,George Soros,responsabile della speculazione sulla lira nel 92,che causo' danni incalcolabili all'Italia.Infine la Cytl fu duramente contestata in America per l' elezione di Bush per sospette operazioni di broglio.A voi le conclusioni.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento

MI RACCOMANDO, ADESSO CI SONO I BALLOTTAGGI. I RESPONSABILI DI LISTA PER IL M5S DEVONO ANNOTARSI PER OGNI SEGGIO IL NUMERO DI VOTI, MEGLIO ANCORA FARE UNA FOTO COL CELL SULLA PAGINA DEL VERBALE CHE INDICA LE RISULTANZE.

Marco 02.06.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

ho letto che nella trasmissione elettronica dei dati è intervenuta una società americana (ce n'era bisogno?)che a suo tempo è stata interessata anche alle elezioni americane quando ha vinto G.W.Bush con relativo riconteggio di voti. Non è il caso di approfondire?

maria t., olbia Commentatore certificato 02.06.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto che Matteino invoca sempre trasparenza , a parole, ORA LO DIMOSTRI FACENDO RICONTARE I VOTI!!!

alberto V., valgrana Commentatore certificato 02.06.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

è notorio che i presidenti di seggio son indicati, agli uffici elettorali, dai partiti i quali danno anche la lista degli stessi scrutatori

Comunque si, una volta divise le schede valide dalle nulle, si sudividono in pile corrispondenti ai partiti candidati e successivamente contate.

Nell'operazione di conteggio di un un partito si possono "infilare" schede di un altro (questo è il momento cruciale dove le schede passano da una pila all'altra). Infatti nessuno ha in mente un maneggio del genere e, contate, vengono immediatamente chiuse in pacchi.

quel pasaggio è l'unico momento possibile, nessun osservatore chiede di riguardare le schede ormai divise, attendono solo il risultato Con questo "trucchetto", se ne spostano da una parte all'altra, a decine

Chiuso il verbale solo un ricorso può riaprire e ricontrollare scheda per scheda per verificare che nel mucchio di uno siano finite quelle di altri e sappiamo bene un ricorso cosa significhi

questa è la mia esperienza diretta

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 02.06.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi intendo di brogli elettorali men che meno di sondaggi ed exit poll però come mi faceva notare un mio amico elettore 5stelle solo 3 province Sondrio Isernia e Bolzano non sono PDuiste in queste elezioni europee e stica..i mi viene da commentare

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIRE LA SEGRETEZZA DEL VOTO

Paola F. Commentatore certificato 02.06.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

_____________________________


Inganno Globale

Voto USA 2012


in inglese..

sapevano gia chi avrebbe vinto...

facevano credere di avere exit-poll diversi ma invece usavano tutti un unica fonte con un campione di solo 2300 persone (0.3%)che hanno partecipato...

davano un candidato vincente sull'altro (gia con lo spunto)anche se l'altro era avanti con il solo 17% dei voti contati.

Tutti i mass media sapevano gia chi avrebbe vinto ma facevano finta di aspettare la chiusura dei polls anche se sapevano gia il vincitore deciso dal Establishment.

non perdetevi questo video che è secondo me cio che sia successo in Italia ....

https://www.youtube.com/watch?v=IlW9Dra066M

john buatti 02.06.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

In una democrazia in cui ci sono le elezioni e al governo c'è il partito che controlla tutta l'informazione e il potere di questo paese. questo stesso partito che usa ogni mezzo per manipolare le coscienze dei cittadini e nello stesso momento la manipolazione del voto.
Possiamo fare un elenco di questo mezzo che ha manipolato le coscienze.
1) la paura del fascismo. Dare alla principale opposizione del fascismo e di conseguenza il futuro può essere peggio del presente
2) incutere ai cittadini la paura dall' uscita dall'europa e di conseguenza il futuro può essere peggio del presente
3) comprare con 80 euro gli elettori
4) prendere il 50% del programma del movimento5stelle compreso il reddito di cittadinanza e far credere ai cittadini che il pd lo realizzerà
5) avere contro ogni potere che controlla questo paese che il M5S vuole riformare come l'informazione, banche, lobby, e 150mila politici che con i soldi pubblici controllano milioni di voti
Con questi mezzi in altri paesi europei gli euroscettici avrebbero perso.
il vero broglio elettorale non è questo come dice anche il post se ho capito bene?

claudio a., verona Commentatore certificato 02.06.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Pochi mesi dopo le politiche del 2013, ascoltai umori e pareri tra gli elettori dei 5 stelle tra i 100 circa colleghi di lavoro. Se Renzi si fosse candidato per le politiche anticipate avrebbe preso il 40% e noi del Movimento tra il 12 e il 15%. Con l'approssimarsi delle Europee e vedendo una partecipazione ad agorà e comizi di Beppe, crescente, riconsiderai il tutto: 35-36% a Renzi e dal 18 al 21 per noi. A sorprendermi è stato quel 5% in più di Renzi. Come avrei potuto prevederlo? Ora mi è facile collocarlo come prestito di Silvio in cambio di garanzie giuridiche e patrimoniali, tranne poi ricomprare al sud i voti per colmare quel vuoto. Non è stata quindi una sconfitta, a mio parere, ma un considerevole recupero, e con un po' di impegno in più dei non iscritti potremmo, ad eventuali nuove lezioni, riassestarci su quel 25% che non dimentichiamolo ancora abbiamo in parlamento. In quanto ai brogli dobbiamo fare autocritica in quanto abbiamo lasciato campo libero non colmando tutti gli spazi con i rappresentanti di lista come invece era avvenuto per le politiche. Ho assistito personalmente in un seggio che non era il mio al trucchetto di affiancare le schede del movimento a quelle del PD infilandone tre delle nostre in quelle del PD e mai viceversa facendole passare per errori. Figuriamoci se non fossi stato presente. Per il PD, dicasi partito democratico credo che ad ogni scrutinio questa sia la regola. Quello che consiglio quindi riassumendo il tutto è di non cambiare nulla di ciò che è stato fatto ma semmai rafforzarlo.

Pietro Lupo, Torino Commentatore certificato 02.06.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che vi sfuggano anche cose più semplici?
Non sono i risultati delle elezioni ad essere stati falsificati (e come avrebbero potuto esserlo: nei seggi erano presenti rappresentanti 5 Stelle che, vista l'enorme entità dei brogli che avrebbero dovuto compiere, avrebbero sollevato innumerevoli contestazioni)
ma sono stati falsificati LE PREVISIONI delle varie Agenzie in modo da generare una FORTISSIMA PAURA nel ceto medio rendendo CREDIBILE una possibile vittoria di Grillo e del suo Movimento.
E, visto che Grillo nella sua comunicazione verbale e non verbale, ha fatto di tutto per spaventare il ceto medio, questo (che in gran parte votava Berlusconi) si è riversato in massa su Renzi. Questo spiega i voti in più di Renzi.
Per spiegare i voti in meno di Grillo basta pensare che le mie figlie (che alle politiche hanno votato M5S, questa volta hanno votato Tsipras, che almeno è sicuramente di sinistra.
Un caro saluto ( e speriamo che il ventennio renziano che ci tocca subire lasci meno sconquassi del ventennio berlusconiano o fascista...)

Giuseppe Pipino, Tavagnacco Commentatore certificato 02.06.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono votante M5S a livello locale, non lo sono stato ne alle politiche ne alle europee, prevalentemente per divergenze sulla politica economica.
Faccio da 22 anni il presidente di seggio e posso dire che dopo aver sentito Berlusconi parlare di brogli ad ogni elezione persa, ora sentire la stessa solfa da M5S è assolutamente fastidioso e deprimente. Almeno il PD, nei suoi tanti difetti, non ha mai imputato a brogli le tante sconfitte elettorali avute, anche quelle dove era dato in grande vantaggio.
Ai seggi elettorali i presidenti sono nominati dalla Corte d'appello, e trovano scrutatori nominati dai comuni (in genere col sorteggio) che non hanno mai visto prima in vita loro. Allo scrutinio ha sempre gli occhi puntati di oltre 10 rappresentanti di lista, penso che neanche il mago Silvan sarebbe capace di mutare l'esito di una sola scheda, sapendo peraltro che per un solo voto cambiato rischierebbe la galera. Al termine da l'esito del voto a tutti i rappresentanti che ne fanno richiesta, e gli stessi hanno benissimo la possibilità di riscontrare quel dato con quanto poi ufficializzato presso il MinInt.
Imputare a brogli un risultato elettorale inferiore alle attese, senza alcuna prova tangibile (non lo sono certo la divergenza dalle previsioni) è un inganno che fanno i leader di un partito o di un movimento verso chi li ha votati, ed è un'offesa verso i principi democratici. Caratteristiche che erano tutte proprie di Berlusconi, vedere M5S inseguirlo su questi temi mi fa venire la nausea.

sergio manduchi 02.06.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2013 ho votato M5S.
Non ho votato Pd. E lascorsa settimana non ho votato ne Pd ne M5S.
Mi considero una di quelle persone attratte dal Movimento appartenente che arriva da Sinistra.
Ho parlato con un sacco di persone, amici e conoscenti.
Era abbastanza chiaro, per tutta una fetta di elettori dello scorso anno, come la linea Grillo-Casaleggio non fosse da parte mia/nostra appoggiata.
Per me era prevedibile...se poi vogliamo continuare a piangerci addosso..ognuno dal suo punto di vista..
Il Pd non è mai stato maggioritario fino a che non ha puntato su Renzi, che piaccia o no ma ha attirato un sacco di ex pdllini..
Non condivido ma le sparate di Grillo in chiusura campagna elettorale erano da evitare..
Soprattutto per rispetto di chi per il M5S ci mette la faccia ogni giorno.

MIchele Pozzan 02.06.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari connazionali, anche questo dimostra quanto siamo "giovani", politicamente parlando.
Ci siamo dilaniati in sterili polemiche post-elettorali sugli errori di comunicazione in particolare di Beppe.
Possibile che soltanto adesso ci si stia concentrando sui probabilissimi "SCIPPI" di cui siamo stati vittime "inesperte" una volta chiuse le urne?????
Riconsoliamoci pensando che le esperienze, sia quelle brutte sia quelle brutte, aiutano a "CRESCERE".
Un cittadino in MoVimento
RV

Roberto V., Guidonia Montecelio Commentatore certificato 02.06.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE!! KI KAZZO LI HA VOTATI QUESTI PARAGUAZZI DEL PIDDI',CHI!!
IO E UNA
MAREA DI GENTE HA VOTATO IL MOVIMENTO M5S.BASTA ASPETTARE.TEMPO
SCADUTO,DENUNCIA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA,SUBITO!.BISOGNA ARRESTARE I
MANIPOLATORI LADRI,RUFFIANI DI SISTEMA.

Maverick 02.06.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa se avevamo gli scrutatori e presidenti di seggio ovunque ? Lo dica per favore ! Perchè non è stata chiesta la verifica ? Era più che giustificata !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 02.06.14 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera, è vero il dubbio di brogli c'è eccome. Troppa differenza tra sondaggi e dati. In più un altra considerazione: M5S si pone al di fuori dei partiti tradizionali, usa termini come "decrescita felice; comunismo applicato male"; propone un nuovo modello di sviluppo economico quindi. Come pensate possano reagire gli Americani? Dico una fesseria: Se gli americani non esitano a usare "bombe intelligenti" per rovesciare un regime "canaglia" pensate che si fanno problemi a tarare un chip? Ripeto: ho scritto una fesseria...però bisognerebbe che ci fosse un modo per controllare chi conta i voti...come si fà quando facciamo la spesa e si controlla il resto. Ciao a tutti

annibale 51 02.06.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

E' bello esprimere opinioni su tutti gli argomenti, soprattutto sulle pietre angolari del moVimento, trasparenza, partecipazione, onestà, democrazia diretta, ma ricordiamoci che negli altri partiti questi non sono i principi fondanti e ora coglieranno al volo con i loro media l'argomento per continuare la denigrazione, travisando l'intento e il principio. E' tardivo e precoce al tempo stesso inserire questo argomento nella discussione democratica del moVimento. Nel contempo nonostante la nostra buona fede, noi commentatori (se ci teniamo veramente al progetto del moVimento) dobbiamo stare attenti a non dare nemmeno l'impressione di perdere fiducia ne su Grillo ne su Casaleggio e su tutti i nostri eletti, andiamo dritti verso l'obiettivo senza mollare. Per tornare al post, si potrebbe inserire un doppio binario, cartaceo ed elettronico che faccia da verifica l'uno all'altro, però non ho la preparazione informatica necessaria per la soluzione pratica del funzionamento, altri potrebbero elaborarlo se interessante.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.06.14 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a me sembra un risultato strano e comunque se per ipotesi dovesse essere il broglio,sarebbe dove confluiscono i voti :li' si passa dalla materialita' della scheda alla virtualita' della trascrizione ,e li'chi controlla?In sezione ,a parte irregolarita',non grosse,sembrava tutto o.k.e tutto controllato.

la polena, firenze Commentatore certificato 02.06.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento


Sicuramente i brogli ci sono stati,sara difficile provarli dal momento che democrazia è una parola che molti usano come paravento per i loro intrallazzi e di cui hanno paura, infatti ritengono andare al voto un pericolo e quando sono obbligati dalle situazioni a ricorrere al voto,come per le europee sicuramente avranno trovato il modo di fregare gli italiani.

orazio paolo picciotto, Furnari Commentatore certificato 02.06.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che questa ultima uscita di Informare per Resistere sia veramente fuori luogo. Chi come me è stato Rappresentante di lista per M5S sa bene dove si fanno i brogli e come, ed è stato attento. Per dovere di cronaca nel mio seggio la percentuale finale è stata questa PD 34% M5S 31%.

Luigi T. Commentatore certificato 02.06.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto il rappresentante di lista per il M5S,vedere mio fratello disoccupato e la moglie essere ammessi perchè un mese prima del voto tue e due sono stati reclutati per volantinaggio e scrutatori ai seggi dal Pd,mi da enormemente dato fastidio,loro che volevano votare il m5s. Non si può fare un disegno di legge per mettere a sorteggio i candidati scrutatori ai seggi?
Io non ho ancora smaltito questa sconfitta,nonostante a Manfredonia abbiamo perso pochissimo grazie al lavoro dei sipontini a 5 stelle. 23.6% rispetto ai 25% delle nazionali. Il problema che molta gente avevano le comunioni,altri sono andati a farsi una gita fuori porta,ecc. invece i pd ,specie a Manfredonia,hanno convocato tutto lo stato maggiore del PD per recuperare fino all'ultimo voto dei conoscenti o amici degli amici,solo perchè si doveva,grazie alle europee,vedere quale corrente del Pd deve governare alle prossime amministrative,infatti la vittoria dell'assessore alla sanita elena Gentile,odiata dai Manfredoniani,ha portato alla vittoria della corrente Zingariello assessore all'urbanistica del comune.Questo è il problema loro sono organizzati o hanno la faccia tosta per convincere chi magari come mio fratello voleva votare il M5S,noi no.

dino vigoli, manfredonia Commentatore certificato 02.06.14 18:17| 
 |
Rispondi al commento

E INUTILE NON CAPIRE
AL MIO PAESE SI DICE MEGLIO LAVORARE CON CHI NON TI PAGA CHE RAGIONARE CON CHI NON CAPISCE

roberto 02.06.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta vittimismi, come era stato anomalo prendere il 25 così è anomalo prendere il 21?
E' normale che con una campagna sbagliata abbiamo perso un po' di voti ma meglio così, non saremmo stati pronti, e la oprospettiva di nuove tensioni con richiesta di caduta del governo ha tenuto a casa i nostri.
Ero rappresentante in un seggio e dopo tre minuti avevo già capito l'esito. Era sempre PD.
Siamo stanchi, dobbiamo riprenderci, vedere cosa combina renzi e prepararci alle prossime elezioni ma senza drammi. Al massimo il paese và in rovina ma sarebbe andato anche con la nostra vittoria.
Pensate realmente che non ci avrebbero fatto pagare la vittoria?
Dobbiamo prendere la vittoria e la maggioranza assoluta in parlamento in un colpo solo.
Lasciamogli fare la loro legge elettorale con ballottaggio, io sono contrario ma se la fanno avremo la possibilità di prenderci il parlamento intero. Poi il capo dello stato.
Poi ci vorrebbero sei mesi di pronunciamiento dell'esercito per demolire tutta la casta altrimenti questi mai se ne andranno.

walter m., milano Commentatore certificato 02.06.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Brogli o no ecco l'ennesimo errore di comunicazione:
possibile che non vi rendiate conto che argomenti come questo non fanno che fornire materiale per deridere e screditare il movimento?

Dovete pensare a convicere chi non approva il movimento perchè maleinformato, non motivare chi è gia dalla vostra parte.

daniele 02.06.14 18:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io la faccio facile, forse troppo.
Sotto il controllo dei responsabili di lista un carabiniere e un responsabile comunale aprono le urne in una stanza e nel controllarle i rapp. di lista con i responsabili del comune le certificano e le contano sul posto, prima dell'invio ai media si certificano i voti e mandati alle proprie sedi di partito. Ricordo che i voti veri sono quelli che vedono i responsabili di lista, che se li controllano a vicenda, quindi la conta sarebbe quella reale.

Ricc-ardo R., Roma Commentatore certificato 02.06.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE!! KI KAZZO LI HA VOTATI QUESTI PARAGUAZZI DEL PIDDI',CHI!! IO E UNA MAREA DI GENTE HA VOTATO IL MOVIMENTO M5S.BASTA ASPETTARE.TEMPO SCADUTO,DENUNCIA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA,SUBITO!.BISOGNA ARRESTARE I MANIPOLATORI LADRI,RUFFIANI DI SISTEMA.

Maverick 02.06.14 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Dopo che l'ultimo presidente del Consiglio (oggi pregiudicato) è stato "costretto" alle dimissioni, per essere sostituito da un governo tecnico di banchieri, ecco che con le elezioni nazionali si prospetta finalmente la possibilità di un governo di centro sx pienamente sottomesso alle richieste dell'UE e, al tempo stesso, legittimato dal popolo con le votazioni. Ma, ahimè, il successo imprevisto dei 5S scombina talmente i piani da "costringere" alla ri-elezione di G Napo e alla costituzione di larghe, larghissime intese (un'orgia di politicanti cui, secondo taluni, avrebbero dovuto o potuto prender parte anche i nuovi arrivati). A peggiorare un pochino le cose, due fatti di carattere giudiziario: la condanna definitiva di B, e il verdetto della corte costituzionale riguardo il porcellum. Arrivano però le Europee, che con il loro stravolgimento di preferenze elettorali riconsegna al principale sospettato di incostituzionalità (ovvero il PD) la legittimazione elettorale. Tutto torna al suo posto. Come era e come avrebbe dovuto essere prima dell'imprevisto boom del 5S.

Andrea D., Chieti Commentatore certificato 02.06.14 17:56|