Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cosa sono le Banche multilaterali di sviluppo? VIDEO

  • 21


banche_sviluppo_sibilia.jpg

"Intervenendo alla Camera sul provvedimento che prevede il rifinanziamento da 56 milioni di dollari - più di 41 milioni di euro fino al 2017 - delle quote di pertinenza italiana della CDB (Banca di sviluppo dei Caraibi) e alla Banca Interamericana di sviluppo - Carlo Sibilia ha ricordato quali siano le partecipazione dell'Italia nei vari Fondi multilaterali di sviluppo inseriti nella finanziaria del 2013. Sono dati che quasi mai vengono riportati dall'informazione e, proprio per questo, particolarmente significativi. "Oltre un miliardo per la Banca mondiale, 156 milioni per il Fondo globale per l'ambiente, 319,8 milioni per il Fondo africano di sviluppo, 127,6 milioni per il Fondo asiatico di sviluppo, 58 milioni per il Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo, 4,75 milioni proprio per il Fondo speciale per lo sviluppo della Banca di Sviluppo dei Caraibi. Banche che annovera tra i beneficiari noti paradisi fiscali come le Bahamas, le Barbados, le Isole Cayman o le Isole Vergini Britanniche. Motivo di queste ultime elargizioni e la richiesta di nuovo finanziamento da 56 milioni di dollari? Un valore simbolico elevato a favore del nuovo corso della Banca. Peccato che poi, quando si cerca di destinare le stesse 'simboliche' cifre agli alluvionati della Sardegna, ai terremotati dell'Emilia, ci siano difficoltà non simboliche, ma difficoltà reali. E così gli italiani in situazioni di emergenza si ritrovano sempre a bocca asciutta", spiega Carlo Sibilia. Semplicemente straordinario" eleonora .

11 Giu 2014, 17:11 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 21


Tags: banche, M5S, multinazionali, Sibilia

Commenti

 

attenzione però che non possiamo dire "aiutiamo gli immigrati nei loro Paesi d'origine" e poi criticare gli aiuti allo sviluppo....

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 18.06.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Beh,Intanto i soldi all'FMI cancellarli.
La Lagarde si fà comprare da altri vestiti,scarpe e borse firmate e,soprattutto,ha ammesso,dopo il disastro Grecia e pure Argentina,che l'FMI aveva sbagliato.Per quanto riguarda il finanziamento agli altri "enti benefici sovranazionali" non sovvenzionare nessuno di quelli che,fatte 100 le entrate spende più di 5 per le spese di struttura.
Qualcuno si ricorda dell'affaire Telethon di qualche anno fà ?

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 12.06.14 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare un ulteriore piccolo sforzo e andare a vedere quanti e quali italiani o società... italiane sono correntiste di questa banca....!! sarà una vera sorpresa......!!

paolo c., modena Commentatore certificato 12.06.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole , sono qui che sto guardando la gabbia , ci sono persone che dicono che mancano soldi , e noi li regaliamo a fondo perduto !!!!!!!! Sono infami , non hanno diritto di vivere chi sta distruggendo uno dei più bei paesi del mondo , e lo dico convinto , io per lavoro il mondo l'ho girato per ben 20 anni !!!!
Combattere la falsità , l'ipocrisia , la DISONESTÀ della vecchia classe politica , con tutto noi stessi !! Grazie Grillo !!! Grazie M5S per quello che ci state
Regalando ......... UN SOGNO !!!!!

Roberto baglioni 11.06.14 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono fatto un' idea diversa cioè che questi incenti fondi vengano impiegati per finanziare operazioni di spionaggio internazionali e organizzazioni militari segrete da parte degli stati che aderiscono a questa " banca"

marco giorno 11.06.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti del movimento! Mi chiamo nicola, sono uno dei tanti che per mille motivi ha lasciato l'Italia per lavoro. Da gennaio vivo a Barcellona e faccio il medico. Questo pomeriggio ho assistito ad una rassegna di cortometraggi latinoamericani e vorrei condividerne con voi uno
che sono certo vi piacerà! É in spagnolo ma con un po di impegno si capisce! Diffondetelo! E se magari qualcuno ha voglia e competenze per sottotitolarlo o doppiarlo si faccia pure avanti!www.elgranpez.org"

Nicola Tartaglia 11.06.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'informazione che manca in questo triste Paese. Notizie del genere sarebbe da tirarle fuori dopo un disastro naturale. Che schifo...ho la nausea

riccardo todini (rick69), roma Commentatore certificato 11.06.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

.. la realtà supera di gran lunga la mia fantasia .. le studiano tutte per svuotare le casse dello Stato riempite con le nostre tasse ...
non c'è angolo che si vada a guardare da cui non esca .erd. ... sono Furibonda !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.06.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA BELLA TRUFFA NON.C'E'CHE DIRE

al a., pavia Commentatore certificato 11.06.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Chiarezza e competenza. Chiarezza e competenza.
Mi spiegate perche non dovrei difenderli ??
Perchè sono una "nuova razza" ovvero dei cittadini
pieni di energia e di contrasto a una classe politica incompetente,arruffona e scorretta.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.06.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
AVANTI COSI' 5 STELLE, NON MOLLLATE E CONTINUATE A SCAVARE

alvise fossa 11.06.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

bravi , scavate e diffondete!
Coerenza nei comportamenti, trasparenza nelle decisioni ed onestà nelle motivazioni. Forza 5*, forza noi!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.06.14 18:40| 
 |
Rispondi al commento

L'altro giorno parlando con degli svizzeri ammettevo tutti i nostri vizi. Però ho anche fatto presente quanto il segreto bancario elvetico abbia contribuito altresì a rovinare il nostro paese a beneficio del loro benessere.
Ho ricordato che proprio nella vicina Svizzera è iniziato il nostro declino a causa dell'ostruzionismo delle banche circa le rogatorie internazionali e le indagini sui fondi dei grandi evasori, i terroristi e le mafie (ad esempio i conti a Lugano e la vicenda Fininvest/Rasini degli anni 70-80).
LA RISPOSTA? "La colpa non è nostra se avete dei criminali"---
LA MIA REPLICA: "E' un po' come considerare normale il fatto che una persona "terza" assista inerte a un ipotetico assassinio di tua madre e non contento guardando negli occhi l'autore dell'omicidio ne riceva anche il suo portafogli".

Utopisticamente se tutti i paesi diventassero paradisi fiscali cosa accadrebbe alla ricca e "civile" confederazione elevetica?
Come si può tollerare un sistema bancario internazionale che accetta ancora gli anacronistici paradisi fiscali?
E' come barare...

carlo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.06.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per noi solo TASSE, TASSE, TASSE....in questi giorni ci stanno massacrando di tasse, il frigorifero vuoto e la cassetta delle lettere piena di tasse da pagare... E loro regalano , e loro rubano come sempre. Maledetti vi odio con tutte le mie forze.
Purtroppo c' e' un solo modo per mandarvi via, gli altri sono solamente spot per allungarvi la cuccagna.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 11.06.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando, se le stelle vorranno, governeremo questo paese, tutti questi "strani" rubinetti di danaro pubblico andranno chiusi. Non dobbiamo guardare in faccia a nessuno, possiamo farlo perchè abbiamo le mani libere. Me ne frego di questi psudotrattati internazionali, contratti di nascosto senza mai chiedere niente ai cittadini.

massimo f., milanosudest Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.06.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento

L'HO SEMPRE DETTO E LO RIPETO, QUESTE ELARGIZIONI DI DENARO PUBBLICO A DESTRA E A MANCA, NON SONO ALTRO CHE TRUFFE COME QUELLE DEL MOSE, CON LA DIFFERENZA CHE QUELLE SE SCOPERTE FORSE VENGONO LEGGERMENTE PUNITE, MENTRE QUESTE SI POSSONO RUBARE, TRUFFARE, APPROPRIARSENE TANTO NESSUNO VA A VEDERE DENTRO. PRIMA O POI DOVREMO PRENDERE I MACHETE E FARLI TUTTI A PEZZI QUESTI FIGLI DI PUTTANA DI POLITICANTI ITALIOTI. PRIMA O POI ARRIVERANNO, CASA PER CASA, UNO PER UNO, E ALLORA VEDREMO IL FUGGI-FUGGI!!!

FRA DIAVOLO 11.06.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Carlo sei grande come tanti altri. Ho seguito il tuo intervento su youtube, lungo ma è valsa la pena, veramente senza parole. Ci fossero ragazzi come te, che ci dicono cose che gli altri firmano a loro "insaputa" !!??. Continuate cosi l'onesta tornerà di moda. Grazie

Ferdinando C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.06.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

non ho parole .....questa bisogna raccontarla in tv appena possibile

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 11.06.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi. Continuate così. L'Italia ha bisogno di conoscere tutte le scellerate azioni di quelli che che lavorano per il Re di Prussia.
Forza, con proposte serie e articolate per sputtanarli, questi marchettari!
Hanno troppi scheletri nell'armadio. Non possono rifiutarsi di servire i loro padroni. Prima gli americani e poi europei.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.06.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori