Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'incontro M5S - PD sulla legge elettorale #Democratellum

  • 1099


Guarda il video riassunto della proposta M5S al PD
incontro_m5s_pd_.jpg

>>> Di Maio dopo l'incontro: "Dopo l'incontro con Renzi sono contento che il ‪#‎Democratellum‬ (votato da centinaia di migliaia di cittadini) sia un punto di partenza."
Guarda il video integrale dell'incontro M5S - PD <<<

"Il 16 giugno il MoVimento 5 Stelle ha invitato ufficialmente Matteo Renzi ad un incontro nel merito della riforma della legge elettorale.
Oggi, alle 14.30, presso la sala della commissione Esteri della Camera dei deputati, una delegazione del MoVimento 5 Stelle composta dai capigruppo di Camera e Senato Giuseppe Brescia e Maurizio Buccarella, insieme a Luigi Di Maio e Danilo Toninelli incontra una delegazione del Partito Democratico composta da Zanda, Speranza, Serracchiani e Guerini.
Dopo che l’Italia ha avuto per 8 anni una legge elettorale incostituzionale, è giunto il momento di dare al Paese una legge che garantisca una democrazia compiuta e un sistema politico più stabile. Per questo il M5S ha già presentato la propria proposta di legge elettorale, il Democratellum, frutto di un intenso lavoro in rete tra i cittadini, primo esempio al mondo di legge elettorale partecipata.
Il nostro intento è quello di agire rapidamente per sbloccare la situazione che si è venuta a creare con la riforma elettorale frutto dell’accordo tra PD e Forza Italia, l’Italicum, ormai ferma da cinque mesi.
Vogliamo lavorare in maniera seria ed efficace per essere, nella definizione della legge elettorale, un interlocutore politico che rappresenta milioni di italiani. Non avete più scuse." M5S Camera e Senato



25 Giu 2014, 14:15 | Scrivi | Commenti (1099) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1099


Tags: democratellum, Italicum, legge elettorale, Luigi Di Maio, M5S, MoVimento 5 Stelle, pregiudicatellum, Renzi, Serracchiani

Commenti

 

Quanto si vede che il M5S è VERA OPPOSIZIONE !!!

Quanto si vede che i 5S non hanno nulla, ma proprio nulla, in comune con quegli altri ...

0,0001% ... questa è la probabilità realistica che accettino qualcosa della proposta su cui il venditore di fuffa ha fatto ironia, sarcasmo ecc. (pensando di essere a Ballarò) - toninellum, complicatellum, ecc.

Ad ogni modo è la prima volta da MOLTI anni che non mi sono sentito preso per il culo dai politici cui ho dato il voto.

Avanti così, marcare stretto e spiegare ai cittadini la verità (che quegli altri vogliono nascondere ...). Questo vogliamo.

Grazie.

Marco M. Commentatore certificato 30.06.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incontro M5S / Renzi (ultima parte)
(dal www.facebook.com/francocastorina61)

.....

Nel “democratellum” al contrario il sistema è quello proporzionale (in sintesi, se un partito prende il 30% dei voti avrà anche il 30% dei seggi ) pur con tutta una serie di aggiustamenti votati dalla rete onde evitare che la formazioni di coalizioni possa pregiudicare la governabilità.

In questo secondo caso, l'Esecutivo, cioè il governo del Paese, nascerebbe dall’accordo fra i diversi partiti.

Ecco perchè probabilmente non si andrà oltre nell'approfondimento della discussione appena iniziata.

Non solo perchè "l'italicum ha gia ricevuto il segnale verde da parte della Camera. Ma soprattutto perchè col “premio di maggioranza” fissato dall'asse Berlusconi/Renzi il governo nominato - per quanto danno causerà - difficilmente potrà essere sfiduciato dal Parlamento offrendo, anche attraverso la non elettività del nuovo Senato, ulteriori possibilità di inciuci, serbatoi di voto e giri di poltrone lasciando l'opposizione all'angolo senza possibilità alcuna di ritornare al voto prima della scadenza naturale del Governo.

Franco Castorina - Vernio (PO)

franco castorina, Vernio Commentatore certificato 29.06.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Registro l'incontro tra la delegazione M5S e Renzi come un fatto normale di giusto confronto tra persone di orientamento politico differente.

Un passaggio che – per quanto mi riguarda - doveva essere intrapreso tempo addietro e che ha avuto i risvolti che tutti conosciamo.

Certo, al confronto ci siamo arrivati tardi e senza coinvolgimento della rete – cosa di non poco conto visto i principi di democrazia diretta e del “uno vale uno”.

Ma non è di questo che mi accingo a scrivere.

Mi interessa più l'incontro in se stesso, anche perchè all'appuntamento per la modifica della Costituzione non potevano(mo) certo mancare. E la presenza nel dibattito per la nuova legge elettorale è di fondamentale importanza perchè in essa devono poter essere rappresentate tutte le formazioni “sociali”.

Certo la proposta di legge promossa dal M5S nasce da una formazione di minoranza (anche se siamo il primo partito subito dopo il PD) e questo indispettisce il PD del 40% che difficilmente accetterà di farla propria - anche e non solo - per un senso di inferiorità che lo pervade poichè in tutti questi anni di opposizione non è stato in grado di formulare qualcosa di analogo, soprattutto in termini di coinvolgimento diretto della massa, cosa che il M5S – attraverso la rete – ha fatto.

Inoltre i due progetti partono da punti strutturali differenti.

Nell'”italicum” - frutto dell'accordo con Berlusconi – il sistema elettorale è di tipo maggioritario, cioè tra i diversi candidati che si presentano, l'elettore è chiamato a sceglierne uno solo. il vincitore è chi prende il maggior numero di voti (a cui verranno assegnati parecchi seggi in regalo – cioè non assegnati dall'elettore).

....continua....
(pubblicato su facebook.com/francocastorina61/ il 26 giugno)

franco castorina, Vernio Commentatore certificato 29.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Ad un certo punto dell'incontro Renzi ha detto: "siete disposti ad una forma di ballottaggio per garantire la governabilità?" A mio parere, la risposta dovrebbe essere si, a tre condizioni:

1) Il ballottaggio si fa sempre qualora nessuno raggiunga il 50% +1 dei voti, così' a decidere chi deve governare sarebbero i cittadini con il voto. Non di reo nelle elezioni locali vince al ballottaggio chi arriva secondo al primo turno
2) Al ballottaggio devono andare singoli partiti e nono coalizioni, per non dar incentivi a creare coalizioni capaci di vincere le elezioni ma non di governare, come già successo in passato.
3) In ogni caso la legge pettorale deve prevedere i tre punti dalla legge di iniziativa popolare presentate dal M5S anni fa: incandidabilità dei condannati, ritorno alle preferenze e massimo due mandati

Aldo Cappelletti, Zurigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.06.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei portare sfiga ma ho l'impressione che il prossimo autunno non sarà più caldo ma rovente e non date colpe al M5S caro italiota medio te le sei infilato nel deretano da solo.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.06.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Di Renzie e del suo PD non c'è nulla da fidarsi ma proprio nulla. Le sue criticità espresse sulla legge elettorale presentata dal M5S fanno solamente schifo. Renzie rappresenta solo il vecchio e Grillo ha ragione ad avergli detto in faccia ciò che pensa di lui. Un giovane che rappresenta il vecchio. Questo paese per risolvere i suoi problemi ha bisogno di una democrazia rappresentata e partecipata il resto è solo presa per il culo a vantaggio dei poteri forti. Intanto la Gran Bretagna per il 2017 e se non anche prima riuscirà a uscire dalla U.E. quello sì che un pase con persone intelligenti che hanno una democrazia rappresentata e partecipata altro che il resto di Europa schiavo dei poteri forti. Chissà mai quando l'italiota medio riuscirà a capire qualcosa già chissà quando.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.06.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno blog, buon giorno Onorevoli Ragazzi che ci rappresentate in parlamento, spero, e ne sono certo, che fra di voi ci sia una riflessione seria sulla utilità di questa commedia, non dubito delle intenzioni, ma contesto la strategia, io penso, che dovreste prendere le maggiori distanze possibili da questo governo e da questo regime.
Ci sono alcuni di voi che ingenuamente pensano di poter ottenere risultati, la mia esperienza di vita mi porta a dire che non e una strategia che funziona, mi piacerebbe che noi rimanessimo saldi nella nostra intransigenza, nei nostri valori, continuate a fare opposizione seria, aprite il palazzo ed i suoi inciuci ai cittadini, parlateci della porcata del titolo V, fateci sapere, e noi a catena diffondiamo.
Questo mi piacerebbe, non assistere ad altri incontri tipo quello.
Apriamo questo c...o di parlamento lobbistico massonico, mafioso, corrotto fino al midollo come una scatoletta di tonno, altrimenti dimissioni in massa, il parlamento ricordatevi, è incostituzionale.
Se vogliamo davvero dare un futuro alla Nazione più bella del Mondo, bisogna liberarsi da questi politici corrotti, non incontrarli.
Spero che non darete più il fianco a chi dice che finalmente il movimento V stelle "dicute".

Giovanni Allegra 29.06.14 08:09| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPPE,
AVANTI COSI', NON MOLLIAMO

alvise fossa 28.06.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Prima di giudicare credo sia bene mettersi in testa che a molti di "noi" italiani piacerebbe mantenere lo stato delle cose, e non parlo solo dei pensionati, ma anche delle famiglie (purtroppo ancora numerose) con casa di proprietà, due stipendi con contratti a tempo indeterminato e qualche conoscente Direttore della Minchia della Minchia.
Costoro si sentono "protetti" da apparati simil-PD e l'unica legge che gli interessa non è la legge elettorale, né il reddito di cittadinanza, né nessuna legge rivoluzionaria… ma solo la Legge del Menga, fintamente interessati ad altro spesso sotto qualche tonnellata di ipocrisia pseudo-comunista (o più raramente di pseudo-destra) che a volte non glie ne fa nemmeno rendere conto.

Giulio B., Forlì Commentatore certificato 27.06.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, sono un sostenitore 5S che anela la realizzazione di due grandi progetti nei quali mi sento rappresentato dal movimento: politica agli incensurati e, dopo due mandati, tutti a casa e senza privilegi.
Raggiungere questi due grandi obiettivi, propedeutici a qualsiasi discussione politica, diminuirebbe dell'80-90% ogni rischio di inquinamento intellettuale applicato alla cosa pubblica.
Perchè non se ne parla più?
Perchè non si riesce ad immaginare una amministrazione della cosa pubblica esercitata da cittadini con fedina penale pulita?
In questo momento il Movimento su che cosa sta puntando? Il problema non è la forma del sistema elettorale. Mattarellum, porcellum, italicum, maggioritario, proporzionale, doppio turno, singolo turno,presidenzialismo,sono tutti ottimi (sic!)sistemi elettorali, se esercitati da gente incensurata e destinata a non occuparsi di politica dopo otto anni.
Beppe, o chi per te,vogliamo ottenere questi due risultati o no? Posso avere una risposta?
Grazie.
Cordiali saluti.

giacomo contarino 27.06.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Date rappresentatività a chi non vota, ma vi rendete conto che un italiano su due non va a votare e per voi sono semplicemente dei desaparacidos.
Nessuno vuol prenderne atto perchè alla fine il magna magna offerto dalla carriera parlamentare fa comodo a tutti. Mettere su un nuovo partito per rappresentare metà degli italiani non avrebbe senso perchè contraddirebbe lo scopo e saresti giustamente accusato di speculare a tua volta o di creare una nuova lista civetta ma chi, come il movimento 5 stelle fa opera, a suo dire, di moralizzazione dovrebbe farsi promotore di un'iniziativa come questa altrimenti finirà con l'essere fagocitato a sua volta dal magna magna: è solo questione di tempo. Si tratta di armonizzare governabilità e rappresentatività dando visibilità a tutti gli italiani. Basta semplicemente introdurre nella nuova legge elettorale un meccanismo tale per cui, fatto salvo uno zoccolo minimo di eletti, il surplus sia gestito a fisarmonica in proporzione alle percentuali di votanti. Ma su questo fanno tutti orecchie da mercante, compreso il M5s, purtroppo.

marco c., genova Commentatore certificato 27.06.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Grillo si lamenta che i giornali non riportino quello che di buono fanno loro . Per questo dovete andare in televisione a dirlo voi direttamente , Come fanno loro che sono sempre in TV a difendere i propri interessi . Dovete farvi sentire da tutti . è la televisione è il posto giusto . Gli Italiani col PC sono ancora indietro . GRILLO QUESTO LO DEVI CAPIRE .

Rosa Strati , Reggio calabria Commentatore certificato 27.06.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fosse per il M5S non avrebbero mai voluto andare a dialogare con RENZI , Ma si devono adeguare alla volontà di alcuni Italiani che non capiscono che i 5 stelle non hanno niente in comune con Renzi e soprattutto con chi prende accordi lui . per questo devono andare in televisione per gridarlo forte a tutti quelli che il computer non lo usino e che sono in tanti in Italia. FATE SENTIRE LA VOSTRA VOCE ;FORTE , E CHIARA . PER essere pronti alle prossime elezioni.

Rosa Strati , Reggio calabria Commentatore certificato 27.06.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il popolo non ascolta quello che la politica dice, ma osserva e arriva a conclusioni proprie, il messaggio capito dall'incontro M5S-PD, è che il M5S tenta di riparare ad una sconfitta elettorale con dialogo sottomesso con Renzie per potersi sostituire al Ncd Monti e Berlusconi e così continuare l'imbroglio, ma liberando il Renzie dall'accusa di Berlusconismo.
Vorrei riproporre alcune strategie politiche usate dalle opposizioni quando vogliono veramente cambiare il potere: 1)individuazione dell'avversario da battere che deve essere uno solo, quello che si ritiene il più forte, tutti gli sforzi devono essere concentrati solo su quello e considerare amici tutti i nemici del nostro avversario (i nemici dei nostri nemici sono nostri amici)nessuno escluso 2) non dare alito a sospetti di doppiogiochismo con incontri o tentativi di mediazione perché sono sinonimi di debolezza 3)non menzionare mai politici di un recente passato che hanno partecipato al saccheggio di questo paese o ne sono stati complici.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 27.06.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Renzi si è chiaramente visto che è un burattino in mano ai poteri forti, recita la sua parte quindi il dialogo rimane difficile.
La delegazione del M5S a mio avviso ha fatto bella figura,BRAVI BRAVI DAVVERO!!!!!!
Si è notata palesemente la differenza d'intelletto,da chi veramente tiene a questo paese e quindi propone per migliorare,da chi è li solo per riempire le sue tasche.
Concordo con chi dice di farsi vedere di più in televisione (lo so che fanno vedere solo quello che vogliono e che gli conviene) però ABBIAMO GENTE VERAMENTE PREPARATA e VALIDA.

alessio p., Alessandria Commentatore certificato 26.06.14 23:22| 
 |
Rispondi al commento

SI SONO INCONTRATI PER FINTA!

Bene, si sono incontrati...

Si sono incontrati sapendo in anticipo che non si metteranno d'accordo su niente.

Renzi e i suoi, arroganti come non mai dopo le europee, non hanno alcuna intenzione di accogliere neppure una virgola delle proposte del M5S.
E Grillo e il M5S lo sanno!

Il M5S si vede costretto, dall'idiozia degli elettori italiani che hanno votato al 40% per Renzi, a cambiare strategia mediatica. Non si può continuare a lasciar passare il messaggio che il Movimento dice sempre no, non propone e non è disposto a dialogare con le altre forze politiche.
La legge elettorale era pronta perciò il M5S è andato a proporla, abbassando i toni per ottenere l'incontro, solo per dimostrare che dialoga con gli altri.
E Renzi e i suoi lo sanno!

Risultati concreti di modifiche alla legge elettorale progettata da Renzi e B. nessuno!

Risultati in termini di visibilità e consensi sull'apertura al dialogo del M5S: più della metà degli italiani intervistati in un sondaggio ha giudicato molto positivo questo atteggiamento!

Conclusione: non ricaveremo niente, se non in termini di giudizio più positivo degli elettori per il futuro.

Al momento attuale la partita davvero importante si giocherà al parlamento europeo, anche se sarà durissima.
E' in Europa che si decide il futuro degli Stati membri e quindi dei loro popoli, quello che avviene nei singoli paesi, quello che decidono i singoli governi, ne è la diretta conseguenza, anche se molti fanno fatica a capirlo e si soffermano solo a guardare il cortiletto di casa propria senza vedere che fa parte di un campo molto più vasto!
Mi conforta il fatto che là abbiamo in Farage un alleato molto valido, a dispetto di tutto quello che scrivono per screditarlo!

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 26.06.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incontro m5s-pd sulla legge elettorale *democratellum

Io apprezzo e ho fiducia in futuro,e ancora di più oggi sulla proposta del M5S(vedi la legge elettorale "democratellum").E',veramente,un peccato del Pd renziano che non colga l'occasione meritoria di approvare(con aggiustamenti)questa"benedetta"legge elettorale di cui i cittadini ne godranno i frutti per una "Governabilità" seria,limpida e capace, e con persone elette democraticamente che non hanno problemi con la Magistratura,che siano leali e operose come le api.Il bello del M5S è il "DIALOGO" con le forze per dare una DIGNITA'e ONORABILITA'(PERTINI)al nostro Paese, senza scopo di lucro, specie da parte del M5S.
E,ancora,il MIO/Nostro moVimento l'unica(tra le tante)soddisfazioni che chiede agli Italiani che votano è dare coraggio e volontà, votando alle prossime elezioni il M5S con le preferenze necessarie, in modo che l'ITALIA risorga e ritorni splendente(in cui la gente discuti di politica,abbia fiducia che la SANITA' è un diritto,che l'ECONOMIA florida è l'interesse del Paese,che l'ISTRUZIONE e la RICERCA è una risorsa interna al paese e nel resto del mondo).
Solo se il Pd di RENZI fosse meno "bipede",ma "umile"verso la nuova generazione, e scendendo dal piedistallo berlusconiano/bersaniano/montiano permetterà che la nuova generazione sarà il futuro,ovvero,pieno di luce portatrice di Lavoro..Lavoro e Lavoro...in modo che l'economia si riprenda e sia in grado di pagare i debiti di bilancio e gli investimenti grandi e piccoli atti al benessere sociale.
Care TV pubbliche e private abituate al tolk-show,soprattutto, siate leali e impari con il m5s e con le altre forze politiche che vogliono il benessere del PAESE;un bene di freschezza eleatica che abbia sempre la testa sulle spalle,e senza prevaricare, per rendere felice in eterno l'Italia che oggi è sepolta dalle macerie berlusconiane che RENZI vuole riesumare.

franco dimasi, anzio Commentatore certificato 26.06.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Interessante la conclusione dell'articolo scritto sul "fatto quotidiano dalla Costamagna e i suggerimenti che ne derivano:..

"Perché alle sue proposte non rispondono online con le loro proposte, sul loro Democratellum, chiedendo: ci stai o no? Tre elementi per tutti: il Pd (ovvero Renzi) è favorevole o contrario alle preferenze? E’ favorevole o contrario a liste pulite, con bocciatura dei candidati impresentabili? E’ favorevole o contrario a un ballottaggio tra i due partiti – e non le coalizioni – che hanno preso il maggior numero di voti, per garantire la governabilità? Sono queste le tre questioni cruciali su cui si fonda l’asse Pd-Fi e che Berlusconi non potrebbe mai accettare. Ma Renzi – che ha sempre ripetuto che le preferenze le voleva ma gliel’ha tolte Berlusconi, e così le liste pulite e il resto – dice no o si? Ovvero ci fa capire, finalmente e definitivamente: #staconBerlusconi o #staconGrillo?"

Ma io direi che dobbiamo far dire pubblicamente a Renzi se sta con la disonestà e l'inciucio utile o la democrazia in favore dell'onestà e del popolo?
Non è una questione di nomi Berlusconi-Grillo, ma di linee politiche... di barbarie o di civiltà.

Nicola Comunale, Messina Commentatore certificato 26.06.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento

democratellum si potrebbe eliminare i partitelli quelli sotto la soglia del 5% prima di entrare in colaizione poi le 2 coalizioni con maggior percentuale potrebbero fare il ballottaggio senza avere il vantaggio di percentuali conquistate da partitelli che poi spariscono lasciando le misere percentuali al partito grosso cosi renzi ha il suo vincitore ma senza avere il vantaggio dei piccoli parti e costringendo magari a certi partiti di correre da soli invece per semplificare le preferenze potreste proporre di eliminare le preferenze negative votando assieme una legge che impedisce a condannati di entrare in parlamento cosi se vi dicono di nò faranno la figura di quelli che vogliono i condannati in parlamento

demis borghetti, brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo i commenti sembra che l'incontro con Renzi sia stato un successo, ora mi chiedo se al primo incontro il fenomeno Grillo avesse messo sul tavolo alcuni punti del suo programma (che personalmente ritrngo ottimo) anzichè snobbare il suo interlocutore richiedendo poi un incontro successivamente, oggi forse non avremmo già portato a casa qualche cosa e tolto Berlusconi dal governo? DI MAIO vai avanti......

luciano censoni 26.06.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E VE LO IMMAGINATE ROBESPIERRE AL TAVOLO DELLE TRATTATIVE CON MARIE ANTOINETTE E LUIGI XVI CHE AFFAMAVANO IL POPOLO?????? CHE RIVOLUZIONE AVRESTE RICORDATO? QUALI DIRITTI SI SAREBBERO FATTI VALERE????? LE REPUBBLICHE SAREBBERO MAI ESISTITE????? ECCO APPUNTO.....ANCHE LA RIVOLUZIONE 5 STELLE FINISCE A TARALLUCCI E VINO.....MIO DIO CHE DELUSIONE !!!!!!ARIDATEME BEPPE !!!!!!!!UNA NONNA ATTIVISTA PIUTTOSTO SCHIFATA!!!!!

cinzia biondi, roma Commentatore certificato 26.06.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANK che esagerato!
Male informate, scippate della verità, terrorizzate.......Le povere vittime che tu descrivi e che votano PD FI, sta pur certo che non sono tutte vittime.
Sai quanti in Italia campano di politica? Una marea di persone, cui lo status quo va benissimo.
Almeno finchè gli dura!

Lady Dodi 26.06.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTE PD LEGGE ELETTORALE :
le proposte del PD...dovrebbero essere inserite in spazio virtuale neutro - istituzionale.....non è corretto che argomenti, discusiioni istituzionali, vengano tenute su siti o blog privati o di parte.

Danyda bologna Commentatore certificato 26.06.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Forse nella mente di senatori e deputati(pardon cittadini) del M5S si è insidiato il tarlo del diversamente retribuito, forse l'accanimento iniziale di mostrarsi più onesto e più giustamente meno retribuito comincia a deteriorarsi e allora si tenta la strada dell'uguaglianza ovvero ad una similitudine programmata con tinta discriminatoria, eh si rimanere diversi al malaffare non è poi cosi comodo e non capito da gran parte dell'opinione pubblica incline ad accettare prebende e raccomandazioni dal pennivendolo di turno, "o Francia o Spagna purché se magna".
Il rimanere onesti non paga e non ci farà mai superare il fatidico tetto del 25% e la soglia del governo, ma con questa percentuale possiamo rompere l'intrallazzo e le continue malversazioni di politicanti da strapazzo buoni solo a fare i propri interessi.
Pertanto ai simpatici ragazzi del M5S andati a farsi prendere per il culo dal burattino di Firenze dico che avrebbero fatto meglio se si fossero cagati addosso in alternativa all'incontro.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 26.06.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate di letta???
vi ricordate di mineo??
vi ricordate faccio questo in 30 giorni , poi questo altro in 60,no in trecento diventati 1000.
il suo compito è portare a termine ,senza averne i
poteri politici costituzionali , la controriforma
della costituzione per accentrare in maniera ferrea, con il porcellum c'era il buco del senato,
il potere in mano al pdp(partito dei parassiti).
guadagnerà tempo e vi butterà a mare dopo avervi fatto litigare.
dovete invece con forza chiedere le dimissioni di renzi in forza della sentenza della cassazione sulla illegittimità delle ultime elezioni e che napolitano si renda conto dello strappo alla costituzione che sta avallando.
l'alibi dell'economia è soltanto rivolto alla finanza internazionale ,l'economia reale peggio di così??
questa è la battaglia da fare senza paura se vi farete assorbire dalla logica che le sentenze non si rispettano e la costituzione è un hobby è inutile che state li.
francesco degni

francesco degni, roma Commentatore certificato 26.06.14 15:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Spero si tratti di un incubo, ma ho l’impressione di essere sul Blog del Partito DemoCRITICO.
Leggo una quantità mirabolante e sospetta di interventi, che promuovono lodi sperticate per un’iniziativa che non produrrà nulla di buono per il Paese ed ancor meno per il M5S, e farà fare la parte del leone misericordioso a qualcuno e la parte delle pecorelle pavide ad Altri.
Non posso credere che un convinto elettore del M5S, possa entusiasmarsi per un’iniziativa così mediocre e incosciente. Mi chiedo per quale motivo, una simile mente, possa aver votato il Movimento anziché il PD-L. La mia famiglia, ha sempre votato M5S (da quando è nato) ma lo ha fatto perché credeva soprattutto di votare una forza onesta e di strappo con tutta la marmaglia che impesta le Istituzioni, ma se adesso, votare M5S significa scendere a compromessi con certa marmaglia allora non c’è più speranza. E’ veramente triste dover constatare come certe iniziative non appaiano avviate e condotte con oculatezza proprio dagli stessi interpreti di fiducia. Sembrerebbe che nel M5S abbia prevalso quella corrente che non vede l’ora di rovinare la reputazione del M5S e di minarne la credibilità.
E evidente che la NOSTRA legge elettorale è un progetto serio e ben ponderato, ma a Renzie non importa nulla di immolarsi per il bene del Paese e, ancor meno, di dare lustro alle iniziative del M5S. Quello ha obiettivi opposti e ben conformi alla mentalità riconducibile alla peggior politica nazionale. L’unico suo interesse è la sopravvivenza dei vetero e neo - rapaci di partito.

Diamoci un taglio ragazzi, altrimenti, a breve, invece di celebrare il VaffaDay dovremo celebrare il LeccaDay!

Non dimentichiamoci la locuzione latina: Asinus asinum fricat, (l’asino si strofina agli asini). L'atteggiamento di complice intesa, mutuo soccorso e lode reciproca, rafforzano quella che al momento è soltanto una prova indiziaria (ma… per ora).

Si fa fatica guadagnarsi una reputazione, ma si fa presto a perderla. AD MAIORA!

Cesare da Milano 26.06.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Non l'avevo capito prima.
Non lo capisco ora il senso di questo incontro, che porta acqua ad uno solo; cioè a Renzi (il PD non lo considero, è già stato scippato).
E' stato un massacro, come era facile prevedere, ed i media avranno gioco facile a trattare M5S come il tedesco andato a Canossa.
Apprezzo anche il "placet" affettuoso di Grillo, come si fa con i bambini che tornano sconfitti dalla partitella calcistica.
Ma adesso andiamo oltre.
Bisogna resistere al richiamo della foresta e cercare di evitare in futuro figure barbine come questa.

Baldazzi 26.06.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

@ eposmail paolo b. Noi elettori del M5S abbiamo effettuato uno studio e anche si può dire una ricerca interiore per capire le ragioni del NOSTRO VOTO a differenza di 20 milioni di persone persone MALE INFORMATE , PLAGIATE , TERRORIZZATE E SCIPPATE DALLA VERITÀ che hanno votato il partito unico pd fi ncd sel lega f.lli it.
Uomini e donne che non sanno nulla di Europa e di chi la comanda ,quanto ancora dovremo soffrire e ci riusciremo a dare un senso alle nostre battaglie sull'uguaglianza contro i ladri e malfattori di ogni genere ?

frank pit Commentatore certificato 26.06.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E TUTTI I SUOI AMICI LADRI, LADRONI, CORROTTI, CORRUTTORI, EVASORI FISCALI E MAFIOSI DEVONO RESTITUIRE TUTTO I MALLOPPO CHE HANNO RUBATO AL NOSTRO POVERO PAESE E POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CHE HANNO CAUSATO!!!
POI DEVONO ESSERE SUBITO PROCESSATI E BUTTATI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO.
INFINE PER LEVARCELI COMPLETAMENTE D’ATTORNO FACCIAMO UNA LEGGE AD PERSONAM E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE IMPICCAGIONE!!!
QUESTO DOBBIAMO FARE SUBITO SE VOGLIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 26.06.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha insistito molto sulla questione governabilità: in particolare si è discusso sul sistema delle alleanze: ne propongo una sintesi:
Posizione conservatrice di Renzi:
deve esserci un vincitore e deve poter governare, dunque: premio di maggioranza e sistema di coalizioni tradizionale (cioè coalizioni prima delle elezioni politiche, "di modo che i cittadini sappiano in anticipo con chi ha intenzione di coalizzarsi il proprio partito")

Posizione innovatrice dei 5stelle:
possiamo anche discutere sul premio di maggioranza per assicurare la governabilità, ma dobbiamo innanzi tutto garantire la "qualità di chi governa":
facoltà di esprimere le preferenze: basta con gli impresentabili scelti e imposti dai partiti, schede informative sui candidati: se sei disonesto o incompetente difficilmente verrai eletto.
Voto negativo: se sei stato eletto e risulti disonesto o incompetente il cittadino ha la possibilità di sfiduciarti: non perdi la quota di voti che avevi ottenuto, di conseguenza quella quota di voti viene sottratta anche al partito che ti ha proposto: questo garantisce l'impegno dei partiti a candidare gente non sfiduciabile, ovvero onestà e competente.
Niente più coalizioni prima del voto: evitiamo così che si formino coalizioni opportunistiche di bande bassotto impegnate nella corsa alle poltrone: ciascun partito presenta il proprio programma e solo dopo che quel particolare programma ha ottenuto la fiducia si potranno adottare eventuali strategie di coalizione più opportune per attuarlo...
Applauso al mio rappresentante Di Maio: priorità ad un sistema elettorale che si impegni a garantire la "QUALITA' DI CHI GOVERNA"...

Flavio Fardella, palermo Commentatore certificato 26.06.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO DI INSERIRE ALCUNE NORME "ANTIBROGLI" ALLA NUOVA LEGGE ELETTORALE, NORME SEMPLICI ED EFFICACI.
X)lA LEGGE PREVEDE OBBLIGATORIAMENTE LA PRESENZA A SEGUIRE TUTTO LO SVOLGIMENTO DEL VOTO IN TUTTI I SEGGI DI UN RAPPRESENTANTE DELLE FORZE DELL'ORDINE CON IL COMPITO DI:
1) VIGILARE SULLA CORRETEZZA DI TUTTE LE OPERAZIONI DI VOTO.
2)COMPILARE APPOSITA RELAZIONE PREDETERMINATA CON TUTTI I DATI UFFICIALI SIA INTERMEDI CHE FINALI.
3)COMPILARE RELAZIONE SU ALTRI ASPETTI GENERALI E LOGISTICI
4)PRESENZIARE SINO ALLA COMPLETAZIONE DELLE OPERAZIONI DI SPOGLIO E REDIGERE RELAZIONE CON TUTTI I RISULTATI COMPRESI I DATI CONTESTATI.
5)LA RELAZIONE FINALE DEVE ESSERE CONSERVATA NELLA SEDE DELLE FORZE DELL'ORDINE, UNA COPIA INVIATA AL COMANDO PROVINCIALE DELL'ARMA DI RAPPRESENTANZA.
IN QUESTO MODO OLTRE AD UN CORRETTO SVOLGIMENTO DELLE OPERAZIONI NEI SEGGI, IN QUALSIASI MOMENTO è POSSIBILE RICONTEGGIARE CORRETTAMENTE I RISULTATI DEL VOTO.

costantino p., thiesi Commentatore certificato 26.06.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italicum inteso come governo dei sindaci?: nel 90% dei comuni italiani il potere è in mano a Comitati d'affari che non hanno niente di democratico, interessati solo a far soldi sulle spalle del popolo.

murat. 26.06.14 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Un GRAZIE affettuoso a Grillo.
Ieri per la prima volta nella storia ho potuto assistere ad un confronto politico seduto dietro la mia scrivania. Sicuramente gli atteggiamenti degli attori specie pd non era loro naturale ma è stata realizzata una cosa che fino ad un anno e mezzo fa era considerata FANTASCIENZA!!!! Non solo ma il rincorrere di Renzi e scopiazzare il M5S quando ha detto che pubblicheranno sul loro portale i lavori; ma vi rendete conto che cambio epocale sono bastati 5 Persone vere 5 uomini veri per far sbavare i politicanti di vecchia scuola e cercare di rincorrere quello che è normale per i M5S. Poi a parte i commenti sulle risposte quello che mi ha fatto piacere è stata 1 l'attenzione mediatica all'incontro 2 La stragrande vittoria di immagine che il M5S ha avuto persone normali tutte preparatissime mentre dall'altra parte c'era una che a furia di annuire gli è venuto il torcicollo il premier che era l'unico che argomentava e gli altri zitti perché evidentemente non avevano la statura intellettuale per parlare.
E' stata una lezione di comportamento che porterà voti per forza chiunque abbia visto quel confronto anche senza capirci un tubo ha visto da una parte una massa di persone zittite perché non riuscivano ad argomentare dall'altra facce pulite e preparate (sul serio non a chiacchiere)che hanno parlato ed argomentato TUTTI!!! Per me va bene così e bisogna continuare................

Robergo de Simone Commentatore certificato 26.06.14 12:14| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'incontro di ieri ne viene fuori ciò che già si sapeva: a Renzie non interessa minimamente quello che il movimento propone. Ha già deciso da tempo, anzi, correggo, hanno già deciso da tempo.
Il movimento ha fatto quello che il mondo universo chiedeva: un incontro "sereno". Una IMMENSA PRESA PER IL CULO! Ma cosa vi aspettavate voi del movimento ex piddini, che Renzie dicesse "Si dai facciamo insieme ..." NON VUOLE FARE NULLLLLLLLLLLLAAAAAAAAAAA col movimento. NIETE! Gli accordi sono già fatti. Ne viene fuori solo l'INFINITA arroganza di Renzie. Una spocchia inusitata. Adesso preparerà il bel tranello. Metterà dentro le preferenze e chiederà di votare la legge nel suo intero. Se il movimento non lo farà ecco che cadrà il mondo di nuovo. Inaffidaili, impossibile il dialogo ... e chi più ne ha più ne metta. Se il movimento al contrario voterà ecco che diventeremo complici.
Abbiamo mostrato la faccia bella, serena, dialogante, modi garbati. Ecco abbiamo fatto vedere che possiamo farlo. Adesso però, visto che come era previsto, non si è ottenuto nulla, si prega di tornare a fare fuoco e fiammme continuando a ricordare ogni giorno che LORO sono i ladri che si fanno le leggi per LORO, che si dimezzano le pene LORO, che NON stanno facendo NULLA per far ripartire il LAVORO !!!!
FORZA !!!!

Stefano Cervaro 26.06.14 12:10| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'incontro con Renzie e C. non ha giovato al M5s che con questa mossa ha alimentato il dubbio di inciucio con la maggioranza, alle politiche Grillo si era distinto per il suo Vaffa a tutti i partiti e ai loro galoppini, poi ha tirato in ballo Berlinguer (vecchio trombone della politica)che aveva mangiato come gli altri della prima repubblica, forse per prendere voti da i vecchi compagni che si sono invece convertiti al nuovo cavallo di razza e lo hanno fregato, ora ci riprova aprendo a Renzie e le sue veline, cosi alle prossime elezioni il M5S sarà un lontano ricordo assorbito dalle caste imperanti.

Tomas D., Firenze Commentatore certificato 26.06.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi, ormai il Pd e alle corde,, renzie tante promesse e in tempi brevi,, tutto falso, peccato che la gente creda in questi vecchi partiti,, renzie non sono i vecchi politici del tuo partito da rottamare,, ma proprio tutto il partito ., ormai siete un miscuglio della Dc. Psi pli fi repubblicani an verdi e più ne ha più ne metta,, avete il dna marcio. FORZA M5S SIAMO RIMASTI I SOLI A DIFENDERE IL POPOLO,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 26.06.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbaglio, oppure mi son perso un passaggio,ma hanno già presentato il superporcellum e già votato in una camera ?
Sbaglio,oppure mi son perso un passaggio,ma la riforma,ultraporcellum,del senato l'hanno già presentata ?.
Avete riattivato la possibilità della politica dei due forni da parte di renzidc.Bravi.Da almeno 3 mesi non ne azzeccate una.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 26.06.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che non c'è ancora abbastanza fame e quindi tutti lì a credere a di Maio, a fare l'applauso e a sentir parlare ancora di quanto abbiamo fatto...e poi c'è la legge elettorale, l'immunità. Bravi, bravi. Fatevi lobotomizzare per bene.
Quando dopo aver finito di postare troverete il frigorifero vuoto, ma veramente, e grillo che ancora discute di legge elettorale e di quanto hanno fatto finora allora i morsi della fame vi faranno svegliare. Tutti.Fino ad allora continuate a credere che questi siano i populisti, gli amici del popolo e non i servi mascherati di Renzi o altri governi tecnici. Poi però non dite "ah, ma noi credevamo, ci avevano detto, la casta, l'onestà, l'euro.." Il frigorifero e i pignorameneti delle case, quelli saranno l'unico parametro. Poi andate da san Grillo, a chiedere protezione.

franco d. Commentatore certificato 26.06.14 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio e' bbravo. Ma davanti a Renzi, ormai incontenibile dopo il broglio elettorale e lo pseudo-consenso universale di cui gode, sembrava uno scolaro intimidito. Sembra che Di Maio si fosse dimenticato di essere l'oppositore di renzi e non il suo impiegato.

Simone F. Commentatore certificato 26.06.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento

come sempre mr. supercazzola non sta sul punto e farfuglia a random, gioca con incisi e digressioni per non far capire quello che dice, poi ci piazza la battutina e il pubblico, che nulla ha capito, ride e prova simpatia.

dire che il democratellum è come il grande fratello è una liquidazione imbarazzante, allora tutti i televoti standard sono da legge elettorale standard, cosa vuol dire? boh...

quando farfuglia a random dovete inchiodarlo al punto.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 26.06.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come vorrei che governasse il M5S avete visto e che serietà e competenza hanno questi ragazzi Renzi sembra un pagliaccio confronto a loro come cazzo hanno fatto il 40% di italiani a votarlo povera Italia

Andrea C., Lucca Commentatore certificato 26.06.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

...e, si è poi presentato a...sorpresa...
non si sa se voluto o meno ma chiarissimo è arrivato il messaggio che si è presentato animato solo dall'intento di vendicarsi per come Giustamente non l'aveva fatto parlare Beppe la volta scorsa.
Si è presentato caricato a...rivalsa e ripicca...se ne coglieva perfettamente l'atteggiamento e l'ha dimostrato sia con le battutine patetiche e false, tese solo a sminuire il M5S, sia con la pretesa dell'intoccabilità ai paletti da lui o meglio "da loro" già stabiliti...forte solo dell'arroganza di un potere che gli è stato cucito addosso a tempo di record scalzando il precedessore così come il predecessore aveva scalzato l'altro e l'altro l'altro ancora...e via, via di anomalia in anomalia...cose che solo in questo paese accadono.

Infine, è andata come credo tutti ci aspettavano da lui-loro...

Altro Pianeta, il Nostro.
Anche con i Nostri Ragazzi è andata come ci aspettavamo, sono stati Eccellenti come Sempre.
Di Maio e Toninelli Grandiosi sotto Tutti i Punti di vista, Competenti, Onesti, Seri e non serve elencarli Tutti perchè sono Sempre Quei Punti Essenziali se si vuole Governare Seriamente un Paese e che Appartengono SOLO al M5S.

Infine, come giustamente dice Di Battista,
se conosci il M5S non puoi non votarlo.

Grazie di Esserci Ragazzi.
Grazie Beppe.

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era velleitario pensare che il democratellum potesse essere la base del confronto.
Renzi è il più forte e impone di trattare in base all’Italicum.
Se il M5S vuole dialogare deve sottomettersi alla logica renziana della “governabilità” e non può fare a meno di presentare proposte di modifica su quella base.
Premesso che sono un proporzionalista ultra convinto, provo a formulare un paio di modifiche nella logica renziana.
Non si può legiferare solo in funzione della governabilità, occorre tenere in considerazione anche il sentimento popolare, che esprime tutto il suo disgusto nell’astensione.
Perciò, è ragionevole che la soglia per l’accesso al premio di maggioranza sia fissato in relazione alla percentuale della diserzione elettorale.
Con l’astensione al 50% e un consenso del 37% il partito di maggioranza relativa prenderebbe il 55% dei seggi con il 18,5 % dei consensi reali dell’elettorato, e col 40,8 % che ha preso il PD alle europee poco di più, il 20,4%.
Di democratico non c’è più nulla, due italiani su 10 decidono per tutti e gli altri otto stanno a guardare!
Un piccolo correttivo vi sarebbe se la soglia fosse pari alla percentuale dell’astensione.
Più alta è l’astensione, più la soglia dovrebbe alzarsi per ottenere il premio di maggioranza.
Passiamo al ballottaggio, in cui il “governo” del Paese potrebbe finire in mano a una rappresentanza popolare bassa quanto si vuole, perfino un 10% se la partecipazione al voto fosse del 20%.
Onestamente, uno scempio della democrazia, altro che governabilità.
Bisognerebbe stabilire che il ballottaggio è valido soltanto se la partecipazione fosse almeno del 50%. Altrimenti si va alla ripetizione del voto.
Infine, una governabilità che lascia in sospeso la “democrazia” è tollerabile soltanto se costituisce un’emergenza temporanea.
La legislatura dovrebbe essere ridotta a tre anni.
Negli Stati Uniti si vota ogni due, la democrazia ne guadagna.
Magari i governi avessero un orizzonte triennale per i loro progetti!

Vittorio Mollame, Cerveteri (RM) Commentatore certificato 26.06.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto e filtrato una mole di commenti, ricordo a chi se lo fosse dimenticato che non stiamo trattando per entrare nel governo Renzi.
La nostra disponibilità al dialogo riguarda solo ed esclusivamente la legge elettorale!
Son quasi certo che il PD non accetterà mai le nostre proposte, hanno già blindato il patto immondo con il delinquente di Arcore per tagliarci fuori.
Purtroppo questa è l´unica arma che ci rimane per denudarli di fronte all´opinione pubblica (leggi popolo bue)!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 26.06.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, qualcuno che volesse ridare al Parlamento il valore e la funzione originaria,
andrebbe a discutere la leggi fuori dal Parlamento?
Ma, non fu proprio di Maio che, a proposito di questo tipo di incontri, rispose a Fazio:
le leggi si fanno in Parlamento !

Mutate le mutande? ... cui prodest?

Buongiorno dalla rompiballe!

http://www.youtube.com/watch?v=OJrb4uFITWU

?__^

Daniela M. Commentatore certificato 26.06.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sappiamo che il PD con M5S non vuole fare niente, quindi io voterò NO a qualsiasi proposta PD.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 26.06.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Perché Renzi aveva fretta di chiudere l'incontro?

Telefonata tra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il leader Usa, Barack Obama, alla vigilia del Consiglio Europeo di Bruxelles.

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/telefonata-renzi-obama-vigilia-consiglio-europeo-6629f4d8-6cb2-4382-9e06-bac2a4d870ac.html#sthash.PR1K4AtU.dpuf

Ora gli ordini li prende direttamente da Obama.
Ma sempre soldatini di qualcuno dobbiamo essere? Fare i nostri interessi mai!!!!!!!

eleonora . Commentatore certificato 26.06.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Marc Spagnoli: "Abbiamo combattuto, molti di noi hanno litigato
………………………..con amici e familiari, li abbiamo schifati come
………………………..Potere marcio e corrotto…… e ora vogliamo
………………………..fare le riforme con loro…CHE DELUSIONE"…….


Veda, Signor Spagnoli, a me sembra che Lei stia mancando il VERO significato della nostra presenza al tavolo di discussione con il PD.

NON è affatto vero che il Movimento abbia tradito la sua originaria posizione di "non disponibilità" a trattare con la Partitocrazia. Quella posizione rimane inalterata in quanto oggettivamente impossibile da entrambi le parti: onestà e disonestà sono per loro stessa natura, infatti, - e sempre rimarranno - INCOMPATIBILI e INCONCILIABILI!!!

C'era tuttavia un grosso problema di comunicazione che giocava a nostro sfavore che necessitava di essere corretto. All'inizio della Legislatura, Lei ricorderà molto bene come la nostra dichiarata ed aprioristica non-disponibilità a trattare con Bersani ci ridusse alle corde, e poco ci mancò che Bersani non ci mettesse KO con il suo devastante "Non volete assumervi nessuna responsabilità".

E come se questo incidente non fosse bastato, ci siamo ricascati ancora una volta con l'incontro di Beppe con Renzi: il messaggio che noi eravamo solo degli "sfascisti" venne riconfermato, a tutto vantaggio di Renzi e Associati.

Era diventato, quindi, imperativo che noi cambiassimo TATTICA di combattimento, dichiarandoci disponibilissimi a trattare, NON perché avessimo veramente cambiato idea, ma perché - andando a vedere le carte dell'Avversario - lo avremmo dimostrato essere un BARO.

È un gioco di comunicazione con gli Italiani che stiamo imparando, e dovremmo essere tutti contenti di avere finalmente capito la vitale importanza della TATTICA nel "denudare" l'Avversario ed ESPORNE tutta la sua FALSITÀ agli Elettori.

Specialmente quelli che ci hanno lasciato, e quegli altri che ancora non ci hanno votato!

Cordialmente.

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 10:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna arrabbiarsi, maledizione....Non continuiamo a parlare della legge elettorale, della casta, delle ruberìe...sì certo questo c'è, ma c'è la disoccupazione, che CI STA COSTANDO QUARANTA VOLTE DI PIU' DELLA CASTA. Il cuore del problema è in Europa!!!!! Ma dove siamo? Ma qua bisogna lottare PER USCIRE!! Finchè non si fa una rivoluzione, non ci ribelliamo la tassazione aumenterà, avremo ancora disperazione!!!
E' dal '92 che abbiamo i governi tecnici, Renzi è solo l'ultimo di una lunga serie e il movimento anzichè ribaltare il tavolo ci si siede a parlare. MA BASTA!!! Qui dobbiamo riprendere in mano il Paese, l'Economia, ci dobbiamo rialzare, maledizione!! Non sarà con qualche briciola che porteranno a casa (forse) dall'Europa che le cose cambieranno. Siamo in mano a Draghi, alle banche e le aziende vanno in malora, abbiamo i figli disoccupati e lo saranno a vita!!!
Qui siamo ad un punto di non ritorno, lo volete capire o no? E chi dice il contrario, CHIUNQUE dica il contrario è in malafede e non va creduto. Noi non risolveremo mai i problemi pacificamente, non sarà così!! Ci stanno martirizzando, ci stanno togliendo le prospettive, ci hanno tolto il voto e ancora siamo qua a parlare. Non va bene, non va bene, i nostri figli chiederanno conto anche a noi, che dormiamo. Siamo zombie, siamo tutti zombie e crediamo ancora alla politica, alle promesse.
E guai a chi mi da del troll perchè questi discorsi bisogna farli, presto o tardi. Il movimento non può continuare a fare orecchie da mercante, nessuno gli da colpa, ma non è possibile lottare con le frecce davanti a chi ci viene incontro con i carri armati. Non è più possibile, ce ne dobbiamo convincere.

Mario S. Commentatore certificato 26.06.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito il live di ieri relativo all' incontro sulla legge elettorale.
Vorrei ringraziare tutta la delegazione 5stelle per la serietà, responsabilità e preparazione, dimostrata.
In particolare mi complimento con il Cittadino Toninelli per l'efficacie esposizione della proposta di legge ovviamente, per l'indicussa competenza.

Veronica V., Parma Commentatore certificato 26.06.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti alla delegazone del M5S che ieri ha incontrato Renzi. Se vogliamo fare un paragone con il calcio, finalmente abbiamo visto una partita perfetta anche se a noi mancava il centravanti e loro a sorpresa hanno hanno messo in campo il campione per eccellenza che ha il PD: Renzi. Molti attacchi del PD ma una buona difesa del M5S con qualche buon contropiede che ha messo in agitazione la squadra avversaria. Un incontro a mio avviso finito 0-0 ma che sicuramente accontenta il M5S e crea qualche "problema" al PD (come è stato immediatamente replicato) nei confronti di FI e NCD. Gli italiani che hanno votato il M5S saranno soddisfatti per la nuova visibilità politica che con questo incontro il M5S ha dato all'Italia. Si riconfermano i talenti dei componenti la squadra del M5S con in testa Di Maio che ha giocato alla pari di Renzi dimostrando che oltre il M5S ha uomini e donne "maturi" per governare mentre la squadra del PD senza Renzi è una squadra modesta di semplici "comparse". E adesso verrà il bello ricordando che la luna di miele di Renzi dopo le 80 euro agli italiani sta per finire e sicuramente questa iniziativa del M5S potrebbe far "cambiare" politica e alleanze e quindi una possibile "crisi" di governo. Ci aspetta un autunno di "cambiamenti" e nuovi scenari politici. Ieri è iniziata la nuova campagna elettorale. Possibile un nuovo Presidente della Repubblica entro l'anno che sarà concordato tra PD e M5S. Vedrete. Nuove speranze si sono aperte. In alto i cuori.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 26.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti; sto vedento coffee break su LA7;
che squallore sentire personaggi quali Fitto recitare sempre le stesse litanie berluskoniane sul garantismo per Galan e altre giaculatorie che sentiamo da venti anni; Fitto è stato condannato in primo grado a quattro anni per corruzione...............

Aurelio D., Napoli Commentatore certificato 26.06.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

chi ha avuto,avuto avuto.chi ha dato ha dato dato.scurdammocce o passato.siamo italiani.troppo lontani dal definirci uomini.bambole senza niente tra le gambe.va bene cosi.il massimo a cui possiamo aspirare è una badante rumena.lasciamo perdere la rivoluzione.è cosa per uomini non per gli italiani. buon marasma senile a tutti e,alla prossima.p. s.che bisogno c'era di creare un nuovo partito?potevamo iscriverci,in massaa,al partito di giovanardi.

vito asaro 26.06.14 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto l'incontro tra i rappresentanti del M5S e Renzi (unico a parlare per il pd)e vorrei fare i complimenti ai nostri per come hanno affrontato la discussione: chiari nella spiegazione di alcuni punti fondamentali del Democratellum; decisi e pacati allo stesso tempo.
Naturalmente non possiamo aspettarci che il Democratellum venga accettato in toto così com'è.
Una delle obiezioni di Renzi è stata in merito alla governabilità.
Io non vedo alcuna difficoltà ad introdurre il doppio turno, in modo che il primo partito/movimento abbia la percentuale di voti necessaria per governare da solo, senza dover fare accordi programmatici con partiti minori che poi puntualmente, "al momento giusto" si mettono di traverso facendo cadere il Governo. Forse questo implica una spesa maggiore perchè il voto avviene in due tempi, ma d'altra parte si riduce il rischio di tornare a votare ogni anno.
Altro modo per garantire la governabilità è il recall... è già una proposta del movimento, lo so... ma non ho capito se è già presente nel testo del Democratellum oppure va inserita in altro modo. Con questa ulteriore modifica, possiamo essere sicuri che non avremo più falsi dissidenti che vanno ad ingrassare gruppi misti che nessuno ha votato... io voglio che chi entra in parlamento con un partito ci rimanga fino alla fine della legislatura, rispettando la volontà dei suoi elettori... i VERI dissidenti troveranno altri modi per manifestare il loro dissenso... POSSONO SEMPRE DIMETTERSI, DANDO PROVA CHE LA LORO E' UNA VERA E PROPRIA BATTAGLIA DI PRINCIPIO.
Mi chiedevo se ci sono e quali sono eventuali difficoltà ad introdurre questi due punti nel Democratellum.
Grazie per l'attenzione

maria l. Commentatore certificato 26.06.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIATE PUBBLICAMENTE A DIRE CHI SONO COSA FANNO QUALI LOBBY RAPPRESENTANO, PERCHE E DA CHI SONO STATI MESSI A FARE POLITICA, I SOLDI CHE GUADAGNANO E FINALMENTE DITELO CHE SONO DEI MASSONI SPESSO EBREI CHE VIOLENTANO LA VERITA' E LE ISTITUZIONI PUBBLICHE

ziomax 26.06.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

@ Pensa a copiare bene (bel nick che ti sei scelto/a)

Ebbene sì, sono uno che copia; copio e ritrascrivo
pensieri che a mio modo di vedere chiariscono il pensiero umano, i suoi meccanismi, le riflessioni, le automaticità, le disfunzioni, finanche le patologie. Come faccio?? Leggo, leggo tanti libri.
Cosa sono i libri?? Sono dei parallelepipedi cartacei, composti da tanti fogli numerati e rilegati tra di loro, che contengono testi più o meno interessanti, composti da personaggi più o meno interessanti.
Io mi limito a trarne gli spunti. a mi parere più
incisivi, e a sottoporli a tutti quelli che sono interessati, e che non hanno tempo e/o voglia di leggersi tutto il volume.
Dici che millanto??? Direi di no, io non mi approprio di scritti d'altri, al limite li condivido, tant'è che io lascio sempre la traccia della fonte e dell'autore. Tutto questo, a te, sconosciuto lavorio, comporta la formazione di quella parola - dai più abusata - che si chiama cultura, che non si limita ad essere solo e soltanto teoria, ma che, fortunatamente nel mio caso, mi ha permesso esperienze e relazioni gratificanti.

Tu invece, vedo che ti dedichi di più a censurare, a sottolineare gli eventuali errori degli altri, come una maestrina con la sua bella matita rossa e blu. Eh certo ti indigni se una traduzione dal Latino non è perfetta. Terribile! Peccato che nella fattispecie la traduzione non è mia (io non so tradurre dal latino) ma copiata, guarda caso, da un testo. Se vuoi ti do il nome dell'editore a
cui potrai rivolgerti per le tue legittime rimostranze.

Sottolinei anche che io non sono filosofo etc etc, ma uno spedizioniere, vero anche se le informazioni che hai preso avrebbero dovuto indicarti: Internazionale. Al proposito, perché non approfitti?? Scegli una destinazione, io sono in grado di spedirti anche nell'angolo più remoto.
Però, mi dovresti pagare anticipatamente, sai io non mi fido delle persone subdole. Scusa la franchezza eh.


Saluti

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 26.06.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"PERCHè GRILLO NON C'ERA"
Grillo è un grande , ha fatto benissimo a non andare, anche perchè è un focoso oratore e in quella situazione sarebbe stato di intralcio.
Bravissimo Di Maio, ha mantenuto la calma e soprattutto la lucidità, aspetto molto importante in incontri a questo livello.
Ora ragazzi idee chiare poche concessioni portate a casa il massimo, soprattutto rendiamo pubblico ogni piccolo risultato che non deve essere scippato dalla propaganda della casta.

UNA TV ED UN GIORNALE DEL MOVIMENTO SONO ESSENZIALI.

W M5 *****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Molte discussioni sul fatto che il M***** scende o non scende a compromessi col Pd

Intanto il MoVimento ha sempre affermato, che avrebbe approvato leggi, che andavono incontro agli interessi dei cittadini.

Ora che ha proposto qualcosa di suo (legge elettorale) nata dai cittadini e non dalla politica, quindi senza secondi fini qui si fanno discussioni se era conveniente o meno andare a parlare col Pd.

Ma scusate allora lo scopo di votarla qual'era
se era quello di discutere sul blog lo stiamo facendo anche con altri argomenti, quindi e stata votata xchè potesse essere utilizzata x i cittadini.

Se poi il Pd non la vorrà utilizzare, ne prenderà la responsabilità verso gli elettori,
se la utilizzerà e chiaro che il M***** CONTINUERA' LA SUA BATTAGLIA xchè il sistema è ancora in piedi.

quello che non riesco a digerire su questo blog è il fuoco amico, x carità le discussioni ci stanno le offese NO xchè credo di aver a che fare con persone adulte e non con dei bambini

Tengo a precisare che non sono mai stato offeso personalmente, ma mi da fastidio che vi offendiate tra di voi.

Un abbraccio a tutti xchè lo so che ci tenete a questo MoVimento e tutti insieme ne siete l'anima.

Saluti
da nessun copy

nessun copy 26.06.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrive Travaglio che ora abbiamo gli scudi umani dell’art. 68 della Costituzione: quello che, dopo la riforma del 1993 che abolì l’autorizzazione a procedere delle Camere per le indagini sui parlamentari, la prevede ancora per gli arresti, le intercettazioni e le perquisizioni. La cosiddetta immunità parlamentare fu prevista per le Camere elettive,titolari entrambe del potere legislativo: dunque non ha più alcun senso per un Senato non elettivo, composto da consiglieri regionali e sindaci, cioè da figure pubbliche sprovviste di qualsiasi scudo, e per giunta espropriate del potere legislativo (non saranno più chiamate a legiferare, salvo in materia costituzionale, ma solo a esprimere pareri non vincolanti sulle leggi uscite dalla Camera).
L’idea di un sindaco o di un consigliere regionale nominato senatore che, a fine settimana, emigra a Roma per fare atto di presenza gratuito a Palazzo Madama e, durante il tragitto, viene irradiato dall’immunità è roba da cinepanettone. Infatti, a parole, tutti tranne Ncd si son detti fieramente avversi all’impunità senatoriale. Ma la grande balla è durata un paio di giorni. La bella addormentata nei Boschi, che domenica aveva giurato a Repubblica “io ero contraria”, è stata sbugiardata prima dalla relatrice Finocchiaro e ora dalle due email inviate dal suo ministero per approvare gli emendamenti immunitari. Infatti l’Unità, non trova di meglio che prendersela con i 5Stelle: “Anche i grillini erano per reintrodurre le tutele ai nuovi senatori”. Sta’ a vedere che il governo con la maggioranza più plebiscitaria dai tempi della Bulgaria comunista si fa dettare la linea dall’unica forza di opposizione.
Naturalmente è una balla: i 5Stelle hanno chiesto un Senato elettivo, che dunque manterrebbe le guarentigie costituzionali. Sono i partiti che vogliono il Senato non più elettivo, ma nominato, e hanno imposto l’impunità. E il governo Renzi l’ha avallata. Poi, presi con il sorcio in bocca, hanno fatto gli gnorri.
segue sotto

viviana vi 26.06.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunicazione di servizio:
La Viviana che sta postando,vi assicuro è la nostra Viviana.
Colgo l'occasione perché si facciano gli auguri di buona guarigione alla nostra bravissiama Maria Pia.
Grazie :comunicazione di dovere.

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:51| 
 |
Rispondi al commento

io sono x sfasciare la cupola, ma bene hanno fatto i ragazzi, andare dal bomba è stato una scelta intelligente, obbligano il bomba a scoprire i suoi bluff,

graziano ., pisa Commentatore certificato 26.06.14 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Bene l'incontro però adesso ANDATE IN TV ed andate DAPPERTUTTO e non lasciategli dire le loro MENZOGNE e sputare falsità sul movimento!

Ivan Fornaciari (caimano del piave), Correggio Commentatore certificato 26.06.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

il DEBITO PUBBLICO ITALIANO e'depresso divora tutto e tutti e' diventato cosi' grasso che il piu' bravo dietologo s'e' arreso definendolo un caso disperato...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 26.06.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

...Renzi si è presentato con 2 donne nel suo gruppo, ma non ha permesso loro di parlare.

La Moretti ogni tanto guardava Renzi, sorrideva e faceva le faccine o scuoteva la testa... mi sembrava come quando a scuola c'è il lecchino in prima fila che ascolta la lezione e fa finta di capire ma in realtà non sta neanche ascoltando.

Secondo me adesso andrà in giro nelle trasmissioni TV a dire che il Democratellum è complicato... d'altronde il lavoro della Moretti è proprio quello di andare in televisione e parlare bene del PD.

Ovviamente la Moretti si guarderà bene dal dire che il PD continuerà a preferire accordarsi col Berlusca.
Che schifo la informazione in Italia.

Alessio Spinosi 26.06.14 09:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

... dunque la forma migliore per assicurare governabilità e la stabilità (a breve termine) sarebbe ... la negazione del diritto di rappresentanza ...

... ancora meglio una dittatura, purchè sufficientemente nobile e all'acqua di rose, di ispirazione medicea ...

... fatti di immagini, suoni, sogni e illusioni che coprono tasse ed espropri (impliciti nei decreti renziani) ...

... insomma la bellezza degli artisti e delle arti che copre ogni brutalità e nefandezza del mondo...

... in tempi di rilancio del ... neo-francescanesimo ...

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento

dallo streaming si è chiaramente notato che Renzi voleva liquidare la questione in pochi minuti e non aveva nessuna voglia di prestare attenzione alle proposte, per altro ben argomentate da Di Maio e Toninelli, del M5S cercando di stuzzicarli con battutine al veleno..incontro di facciata del PD niente altro

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

ok va bene il dialogo, anche se di quelli li io non mi fido, però mi raccomando manteniamo fermezza no a compromessi e soprattutto nessuna coalizione. Se vogliono fare le cose che diciamo noi bene altrimenti che si fottano insieme a l'Italia intera. Teniamo duro mi raccomando

franco brunello, malnate Commentatore certificato 26.06.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 26.06.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Direi bene. Abbiamo un presidente del consiglio che non sa distinguere il parlamento dal governo. Come se un meccanico non distinguesse una macchina da un cavallo... e, quà ci vuole più biada!

Chi gli spiega che parlamento e governo sono organi separati, e che stiamo parlando della legge elettorale del parlamento? ;)

Emanuele Romano 26.06.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!in alto i cuori signori!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

uscite dalle case andate nei mercati stazioni salite sui bus andate negli ospedali attraversate piazze rendetevi conto quanta miseria e disperazione c'e';...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 26.06.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piove governo ladro,
zucchine e cetrioli raccolti
letto un po di post
oreste sempre efficace,in prima linea nella battaglia contro i citrullotti gne gne gne gne gne,
e comunque forza m5*****
il cuneo è stato inserito adesso dobbiamo solo spingere e versare acqua la crepa del sistema si allarghera e crolleranno come castelli di sabbia

graziano ., pisa Commentatore certificato 26.06.14 09:28| 
 |
Rispondi al commento

"O Italicum o Morte! "cosi gridò il capo reale del governo degli inciuci, dei lestofanti e delle larghe disattese. Onestamente non so cosa pensare dell'incontro tra i Cinquestelle e Renzi e credo, al di là di ogni considerazione, che i Cinquestelle non possano e debbano cedere sui principi etici di una rappresentatività democratica. Non dovranno poi barattare sulla elezione diretta dei senatori, sul dimezzamento del numero dei parlamentari e su qualunque altra trovata per difendere la casta politica. Di Maio e Toninelli sono stati bravi ma credo che Renzi e il suo padrino non si schioderanno da una legge che favorisca le coalizioni e i nominati della casta. Spero che i Cinquestelle mantengano la barra dritta contro il potere di PD e FI altrimenti Grillo dovrebbe intervenire energicamente.

Michele Rinella 26.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Buona giornata blog ed un saluto affettuoso a tutti gli amici!
Anto B.

antonella g., cremona Commentatore certificato 26.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho la sensazione, che alcuni sostenitori del M5S che hanno il bollino blu, in alcuni casi, si prendono la libertà a nome di tutto il movimento di mandare a quel paese, chi non la pensa come lui.
Riguardo all'incontro con il PD, bisogna considerare che alcuni mesi fa il PD (Renzi) non avevano ottenuto consensi elettorali che superano il 40%, oggi purtroppo bisogna mettere in conto questa valutazione. Che ci piaccia o no, in democrazia, quell'inutile singolare atto che svolgiamo nella cabina elettorale, assume un importanza fondamentale, quando viene fuori il responso nella sua pluralità.

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 26.06.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene la decisione di intervenire sulla legge elettorale, bene l'esito dell'incontro: il risultato immediato è innanzi tutto quello di rimescolare le carte rispetto alle intese pd pdl. tuttavia ritengo che se l'azione politica del movimento si riducesse a questo, si tramuterebbe nella sostanza ad un vero e proprio sostegno all'attuale governo.
innanzi tutto sarebbe stato opportuno un preambolo alla scelta del tavolo di discussione, col sancire che le "riforme istituzionali", imposte dalla agenda politica governativa, non sono la priorità del paese, stante l'attuale situazione economico-sociale-occupazionale che si avvita su se stessa ogni giorno di più. poi, l'enfasi data da renzi al "rispetto" dei trattati europei, la dice lunga sulle prospettive di uscita dalla depressione...
adesso, se alla trattativa sulla legge elettorale il movimento non affianca una critica serrata e puntuale sulle misure governative già prennunciate nel DEF, che prevedono un gigantesco aumento delle entrate fiscali (tasse per i cittadini), si rischia di lasciare il paese senza un punto di riferinmento e un'opposizione credibile.
se non si fa questo tanto vale sbaraccare e dedicarsi all'orto.....

enzo adamo 26.06.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

L'Errante

Era per questo che dormiva poco
spesso camminava in silenzio di notte
passi leggeri sulla coperta di doghe
dove dormivano da ore i suoi marinai
Ma di chi fidarsi per quella rotta?
chi sarebbe caduto a mare nelle burrasche?
L'Errante osservava l'uomo al timone
ma non vedeva i suoi occhi nel buio
le stelle brillavano, ma non sulla terra
Dubbi sulla volontà dei suoi uomini
ignaro di chi avrebbe avuto al suo fianco
future lotte coi venti e contro le onde
in un lungo viaggio tra rocce taglienti
Era questo il suo destino, lo sentiva
nell'incertezza del domani e del futuro
a cercar un'alba più rosea e tranquilla
Il richiamo era stato forte, vitale
eppure quante incertezze dentro a quello scafo
uomini e vele, timone, bompresso e sartiame
robusti all'apparenza, ma quale la loro tenuta?
Resisteranno alle intemperie del tempo?
Camminava sulle assi salmastre di flutti infranti
ogni tanto uno sguardo su quei visi forse distesi
corpi inanimati dalla stanchezza del giorno
quanti alla fine giungeranno moralmente illesi?


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 26.06.14 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi viene veramente la demoralizzazione...L'Italia è allo sfascio e noi qua a discutere.
Ma non vi rendete conto che senza sfondare con gli arieti il Parlamento, senza un colpo di stato, una rivoluzione non migliorerà mai niente?
Anche volendo il movimento non ce la farà mai.
Qui serve una sollevazione popolare o non ci si salva. Qui il debito pubblico cresce ogni santo giorno, le aziende non aspettano la legge elettorale, qui finiamo come in Grecia con la troika che ci bastonerà. Appena ci sarà la riforma del catasto e le nuove tasse sarà una cosa apocalittica. Ma che altro deve succedere ancora dopo 8 anni, 8 anni di crisi per farci svegliare tutti?
Ma veramente volete i nipoti alla fame?
Io credo a quello che dice Barnard, che sarà anche antipatico ma dice cose giuste. Qui la prima cosa da fare è bloccare questo processo distruttivo, euro, europa. Non c'è altro da fare, tutto il resto sono discorsi da vuoto a rendere.
Io questa tranquillità di M5S proprio non la capisco. E' come se fossimo tutti anestetizzati, vediamo i soprusi, le tasse, abbiamo capito che in parlamento si ottiene poco perchè non si riesce eppure siamo tutti tranquilli, mentre la devastazione più completa si avvicina.
Questi non ci fanno votare da tre anni, governi tecnici che ci dobbiamo tenere, ma dico ma ci siamo rincoglioniti tutti? Tra 1000 giorni saremo MORTI, anzi lo eravamo già con Monti. E siamo ancora qua a pensare di collaborare, di trattare...ma cosa c'è sa trattare? Qua bisogna reagire drasticamente, e in fretta anche prima che quel poco di sano ci venga spolpato dai banchieri, dalle lobby!!

Mario S. Commentatore certificato 26.06.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dico, ormai abbiamo gente preparata. L´ingenuità dei primi mesi e archiviata.
DOBBIAMO ESSERE PRESENTI IN TELEVISIONE OGNI GIORNO!
Ricordiamoci che il bue ha il paraocchi e la vista corta, arriva giusto dal divano alla scatola infame. Beppe ti prego fallo!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 26.06.14 09:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in ITALIA le uniche crescite sono quelle dello sviluppo dei compra oro banco dei pegni prelievo di sangue del disagio sociale dell'allungamento alle file della caritas dei suicidi per fallimento e debiti di pensionati che non arrivano alla seconda settimana del mese della crescita dei tagli alla sanita' istruzione trasporti insomma uno sviluppo crescita' esagerato di MISERIA DISPERAZIONE disoccupazione e FALLIMENTO...tutto il resto sono MENZOGNE prodotte da chi campa sulla nostra martoriata pelle siamo carne da macello abbindolati dalla ripresa per il CULO...AMEN

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 26.06.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A VOTARE NEL SITO DEL PD.
La speranza è una trappola, è una cosa infame inventata da chi comanda. (MARIO MONICELLI).

alberto martini, noale Commentatore certificato 26.06.14 09:15| 
 |
Rispondi al commento

TIRO FUORI QUESTO POST DAI SOTTOCOMMENTI PER DAR LUI LA LUCE CHE MERITA.

POCHE MA BEN MESSE PAROLE ...

Per chi se la sente mediti e ringrazi l'autore ...

GRAZIE AUTORE

jb Mirabile-caruso scrive così alle ore 06:45 di oggi in un sottocmomento delle ore 00.01 di Alfredo (MI):

Inizia citando qualcun altro ...

Pensa a copiare Bene: "Il web sta creando dei mostri, spedizionieri
…………………………………che si mostrano come Filosofi, Poeti,
…………………………………Scrittori, Artisti…"………………………….


Sempre di più il web mi riporta alla memoria la festa di Carnevale di molti anni fa: in quei tre giorni, dietro ad una maschera, tutto era permesso, quasi un momento di riposo dal duro lavoro quotidiano di tutto l'anno, ma soprattutto un momento di sospiro dagli esigenti codici etici e morali a cui nessuno avrebbe mai voluto sottrarsi.

Oggi sembra che questo Carnevale sia stato esteso a tutto l'anno, con un nuovo nome: Virtuale. La festa perpetua della Virtualità!

Mi inquieta, tuttavia, la domanda se ad essere permanentemente virtuali non stiamo barattando la nostra Umanità per un piatto freddo di lenticchie!

Cordialmente.

E mirabilmente grazie ancora ... ;))

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.06.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi:...andate sul sito del PD e può darsi che cambiate anche idea...rivolto a noi...
carissimo presidente, quando l'80% degli italiani si renderà conto di cosa gli accadrà, quando sarà pronta la riforma del catasto...la cambieranno idea eccome se la cambieranno...eehhhh!...come dico sempre:...il tempo è galantuomo...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 26.06.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Scusate scappo debbo andare al Meetup di Spezia per raccomandare per un posto da becchino al nipote di Squinternato!
Appena concretizzata la cosa, mi rifaccio vivo a più tardi!lol:-)

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Attenti ragazzi!
Il PD lo conosco bene.
Ha nel proprio DNA la mistificazione, la prepotenza supponente e l'irrefrenabile tendenza al non rispetto della parola data.
In altre parole è stato contaminato fino alle radici dalla filosofia e dalla prassi del "berlusconismo".
Non fidatevi...

Carlo D., Bologna Commentatore certificato 26.06.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma questa volte devo dare ragione a chi dice che non dovevamo aprire al PD. Questo Movimento è nato per smantellare questo sistema e quindi la vecchia politica. Ieri Renzi ha giocato con noi, ha fatto finta di essere aperto alle nostre proposte, e di tanto in tanto mollava steccate, ora sul 40 per cento, ora sull'elezione della Moretti, ecc. Abbiamo dato l'impressione che eravamo sottomessi, comunque diciamo che abbiamo recuperato la parte moderata che è dentro questo Movimento. Ma spero che ora, quando queste merde del PD, daranno prova della loro viltà, chi pensa ancora che con questi bisogna trattare capisca, una volta per tutte, con chi abbiamo a che fare. Questa volta ho mandato giù il boccone amaro, ma questa sarà l'ultima volta. Mi pesa moltissimo ma spero che serva a qualcosa veramente.

Angelo Conte 26.06.14 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedi caro Marc-antonio,quando uno dà una risposta in chiaro e non in cantina....oltretutto offensiva merita di essere tacciato come Troll....troll è colui che entra in un blog libero e propone...tu non proponi non costruisci,ti lamenti come se tu fossi il padrone del blog (invece sei ospite come me) mettendo in cattiva luce il paderone di casaq.
Io non ho mai votato ne per il PC ne per la DC né per il PSI...ho più anni di te sicuramente e di merda ne ho vista passare molta,e questa sostanza sta aumentando,per cui l'unica mia speranza è il m5* e mi dà veramente fastidio vedere gente come te che non ripone nel Movimento quella fiducia che si merita...E'IL NUOVO CHE AVANZA...per cui, in poche parole il Gne,gne,gne era riferito a coloro che che non gli va bene nulla del Movimento.
Pertanto se non ti va bene sai cosa devi fare andartene!!!!!!!!
Ciao carissimo è stato un piacere darti la risposta in chiaro!
Chi di stoccafisso ferisce...di stoccafisso perisce!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gente del blog:
E' impossibile accontentare tutti.

Se fai muro contro muro c'è chi non gli va bene perchè bisogna dialogare
Se dialoghi non va bene perchè bisogna fare muro contro muro.

La cosa importante è rimanere fedeli ai propri principi e alla onestà senza alleanze.

Forza M5S bravi ragazzi

Andrea R., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho guardato lo streaming ed ho avuto l'impressione che renzi fosse nervoso , che avesse paura di quello che poteva dire di maio e cercava di non farlo parlare troppo , aveva fretta che l'incontro finisse perchè come berlusconi lui non ama il confronto, preferisce il monologo pilotato da lui stesso e soprattutto avere sempre l'ultima parola; anche se ho apprezzato il comportamento della rappresentanza 5s ,preferivo un m5s più intransigente con la casta ,questa loro intransigenza e la loro onestà sono la loro forza, renzi ha vinto comprando gli elettori con 80 euro ma il m5s è il secondo partito , vorrei che non perdesse la sua anima, forse manca un pò di visibilità anche perchè i giornalisti sono diventati adulatori di renzima continuate a rimanere vicino alla gente

rose marie bovani 26.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchiere da Bar Sport sul sesso degli angeli. Chi vuole distruggere la Costituzione della Repubblica Italiana non merita la fiducia del Partito ConservatoreM5S. Dobbiamo difendere gli Italiani, non pugnalarli alle spalle come ha fatto il finto centrodestra di Berlusconi ed associati. Le cadute di stile politico poi si pagano a caro prezzo elettorale. L'Italia non ha bisogno delle sinistre massoniche. Ha bisogno del Pensiero e della Azione dei Conservatori (nei Valori) Innovatori (nella Impresa libera e senza tasse suicidarie!). I servi delle sinistre stiano a casa! Viva la Repubblica! Viva Italia!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 26.06.14 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Faccio fatica a capire come sia possibile un Parlamento eletto con legge incostituzionale per sentenza della Suprema Corte che continui a promulgare leggi, che voglia modificare la Costituzione (la stessa legge che nello stato di diritto è stata violata dalla legge elettorale in questione), e qualcuno si ostini ad ostentare una maggioranza esistente di fatto ma non eletta in maniera legittima. Per i loro stipendi, la pronuncia della stessa Corte era inappellabile e immediatamnete esecutiva, però.

Peraltro, se c'è larga convinzione di avere tutta questa maggioranza, perchè non andare alle elezioni con la legge elettorale attualmente in vigore, e avere poi un Parlamento eletto con legge conforme che decida le modifiche della Costituzione? Magari dicendo in campagna elettorale quali saranno le modifiche della Costituzione... e se non mantenute, le modifiche non avranno effetto.

Gian A Commentatore certificato 26.06.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Oreste m******, anche per risponderti pubblicamente ... se a te sta bene un M5S camomillato, asservito e appecorinato .... a me NO. Quindi evita di fare commenti offensivi e idioti, come te. Vuoi fare il PDino democratico?? Allora beccati anche le mie lamentele. Io ho votato un M5S diverso, di lotta al Potere e non di accomodamento. Se volevo sedermi al tavolo con Renzie (ricorda quanti epiteti gli abbiamo tirato) allora votavo Berlusconi, SEL, Sciolta Civica ... ecc...
Io ho votato M5S anche perché certi soggetti NON LI VOGLIO PIU' ... e quindi non ci parlo e non li faccio parlare ... come ha fatto Beppe!!! Io con loro non sono democratico, non sono buono con chi ha distrutto il futuro dei miei figli e dei miei nipoti. Oreste m******, sei proprio un coglione!!

Marc Spagnoli, Roma Commentatore certificato 26.06.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene così! Infettiamoli di ... Onesta!

W M5S W l'Italia!

Leo A., Ancona Commentatore certificato 26.06.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Cosa serve che abbiate fatto quella mossa, ier,i di apertura al PD se poi non vi fate vedere in TV. Non ci siete ad "Agorà" ,non è possibile,cosa serve tutto questo se poi non spiegate all'elettorato cosa volete fare, se continuate a non esserci, gli altri partiti vomiteranno su di voi è non ci sarà nessuno di voi che potrà SPIEGARE. Quando lo capirete che è la VISIBILITÀ TELEVISIVA è tutto? Gli elettori vogliono vedervi, vogliono capire (non tutti vanno su internet) e se non vi vedono voi automaticamente non ci siete!!!!!
ANDATE IN TELEVISIONE TUTTI I GIORNI!

Rossana R., Genova Commentatore certificato 26.06.14 08:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi vuole governare e vuole farlo in modo assoluto, senza opposizioni, e con un accentramento progressivo di potere nelle sue mani, in una lesione progressiva della democrazia, della costituzione, della sovranità popolare e del sistema parlamentare. Ha come mira il semipresidenzialismo e come modello non certo la Svizzera o la Norvegia della democrazia diretta ma l'autoritaria Corea del Nord, monocamerale e con zero poteri popolari. La cancellazione progressiva del diritto elettorale lo attesta.
Cito Sartori: “In passato il dittatore rovesciava la democrazia, il passaggio all’autocrazia era manifesto, rivoluzionario. Oggi questo processo avviene senza alcuna rivoluzione, senza neppure bisogno di riforme. Il caso più eclatante è la Russia di Putin: formalmente resta un sistema semipresidenziale, ma di fatto un uomo solo si è impadronito del potere e di tutti i contropoteri previsti per contrastarlo.”
Gelli, che non era una sciocco, parlava di istituzioni democratiche che rimanevano ma solo come vuote spoglie, mentre i loro poteri venivano sottilmente diminuiti dall'interno. Ed è quello che Renzi ha fatto, proseguendo l'opera di smaltimento democratico di Berlusconi e di schiavismo economico di Monti e Letta, sui dettami del Bilderberg, della Fed, del Fm.
I contrappesi tra poteri sono il cardine che impedisce che una democrazia degeneri in regime. Renzi li sta abolendo tutti. Altri erano stati già annullati nel ventennio Pd/Pdl. E una stampa come contropotere ormai non esiste più da tempo...
Il popolo applaude per ignoranza e insipienza o come l'asino che rincorre la carota. Applaudono gli Italiani di oggi come i Tedeschi di ieri applaudirono Hitler. La crisi, che ha sempre un promotore che attinge gli utili, è sempre stata il perfetto concime per i regimi autoritari. E noi a questo siamo dentro con orrore.

viviana vi 26.06.14 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente i 3 milioni di voti persi alle europee sono stati una brutta botta convincendo Grillo a cambiare atteggiamento e trovo saggio che non si sia presentato e abbia lasciato voce a Toninelli, De Maio.La sua presenza ha valore su piano propagandistico sul blog,i teatri o le piazze, ma in parlamento la sua persona è anomala, inopportuna,e il testimone deve passare agli eletti come veri rappresentanti degli elettori
Ma se passa l'immondo Italicum,tutto si baserà sulle alleanze,dal momento che anche Renzi sa che il suo 40,8 % è precario e,come lo ha preso, così può perderlo,e non può replicare il giochetto degli 80 € per sempre(già mancano i fondi per il 2015).E senza alleanze il M5S è fuori.Per questo era urgente e obbligatorio che il Movimento tentasse un incontro,anche se il furbo Renzi ne ha fatto la cosa inutile dell'ultima ora,quando tutti i giochi con B erano fatti(e a chi chiede quanti 5stelle avrebbero rivotato Grillo sapendo di Farage,bisognerebbe chiedere quanti piddini avrebbero votato Pd sapendo del patto di ferro con B)
Che B sia ormai il partner irrinunciabile e prediletto è stato detto in tutte le salse(dalla Boschi buonultima)e solo pochi ostinati acefali continuano a dire che la colpa è del M5s per non essersi messo con Bersani.Che il Pd non volesse il M5S in nessuna salsa,arrivando a rifiutare qualunque cosa questi proponesse(pure Rodotà), dovrebbe essere la verità più chiara e solo chi difende l'indifendibile sta arroccato sull'ipotesi opposta a dimostrare come la propaganda possa radicare l'assurdo nei cervelli
Ds/Pd e B sono una coppia di fatto da 21 anni che solo ora ha fatto le pubblicazioni e questa verità storica non sarà eliminata dalle illusioni degli sciocchi
Che il Pd voglia eliminare dal Parlamento il M5S come unica opposizione esistente è un'altra verità di fatto.Basti pensare a Zanda,ex di Cossiga e ora renziano di ferro,e al suo suo tentativo di fare una legge per estromettere il M5S dal parlamento.

viviana vi 26.06.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda siete finiti. Una fine pietosa. Vergogna!

Antonello Santoro Commentatore certificato 26.06.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

beh..questo doveva andare in chiaro, per cui lo riposto


@ Patrizia G. e Alessandro B. (al mio di stanotte delle ore 00:56)


Buongiorno, ieri sera solito blackout nel tentativo di postare e così sono uscito per stanchezza, per cui rispondo solo stamattina. Alessandro ha capito perfettamente il mio concetto dello scremare, cara Patrizia, in effetti lo associavo proprio all'attenzione che ognuno di noi riserva ai commentatori, si va anche un po' a fiuto, nel senso che se qualcuno scrive delle cose interessanti lo si segue per un po' per vedere se c'è coerenza nel tempo.
Penso tra l'altro, che a parte per certe rare situazioni, l'uso di un vocabolario "pesante" non aiuti a far salire la qualità del blog, io sono il primo a bannare i commenti volgari e del tutto gratuiti, mentre non tocco quelli con visioni completamente opposte alle mie o a quelle presumibilmente collegabili al Movimento.
Credo che un certo stile possa solo che migliorare il confronto e la dialettica qui dentro e nella vita reale, e mi tengo lontano da fanatismi e schieramenti di ogni tipo. Tra l'altro penso che si possa appoggiare un'idea anche senza avere nessuna tessera di riconoscimento ideologico..
Buona giornata

p.s. per Alessandro, proprio per quanto sopra ti apprezzo ogni giorno di più
Saluti

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 26.06.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Blog eeee...buongiorno stelline!
Ore 08.26 già mandato a fare in culo un gne,gne,gne,!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile che ci illudiamo di poter fare da soli, bisogna parlare con questa gente, trattare fino all'esasperazione, non mollare mai, bisogna però continuare a interloquire, sono dei furbetti, R. è molto scaltro quando vede che potrebbe essere in difficoltà ricorda impegni Internazionali, va be facciamo finta di crederci.
L'essenziale è far conoscere il lavoro e le idee del Movimento tramite una TV dedicata ed un quotidiano, se non adottiamo questa strategia potranno dire quello che vogliono.
W M5 *****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma anche il M5S ha dimostrato che combattere il Potere dall’interno ti porta, inevitabilmente, a far parte, a tua volta, del Potere!!!
Avete voluto sedervi al tavolo del nemico, avete voluto per forza provare a fare patti col diavolo … personalmente non era questo che mi aspettavo dal M5S. Sembra che l’unico che ci abbia creduto e ci crede ancora sia solo Beppe …. Vedo con dispiacere che molti avevano e hanno la smania smisurata di scendere a patti con il PD!!!
Abbiamo combattuto, molti di noi hanno litigato con amici e familiari, li abbiamo schifati come Potere marcio e corrotto … e ora vogliamo fare le riforme con loro … CHE DELUSIONE.
A questo punto, mio malgrado, sarebbe anche logico e giustificabile la pubblica ammenda e la richiesta di reintegro per gli Orellana & Boys che abbiamo cacciato perché volevano questo.
Finisco … non so se mi riconoscerò più nel M5S!!!

Marc Spagnoli, Roma Commentatore certificato 26.06.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a chiedermi se chi scrive e si firma viviana vi è la vera Viviana un pò declassata o uno stronzo/a che ruba l'identità?

Jonni T., Reggio E. Commentatore certificato 26.06.14 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace la bellissima frase di Cla Van:
"Ho trovato un ottimo sistema per dimagrire. Guardo la politica e mi viene da vomitare".
Ma ormai mi fanno vomitare anche quelli che fingendo di equiparare tutti in politica, avversano anche l'opposizione per partito preso, ed eliminano anche il sogno di un miglioramento. E senza un sogno, l'uomo cos'è? Uno schiavo rassegnato.

viviana vi 26.06.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento

MENO MALE CHE NON C'ERI CARO BEPPE ALTRIMENTI ADDIO TAVOLO.
DI MAIO E' STATO MOLTO TOLLERANTE .
RESTA IL FATTO CHE " SUPERBONE ricordi il fumetto ? HA LA CLASSICA SUPPONENZA DEL PARVENUE OLTRE CHE LA BORIA E L'ARROGANZA .
A PARTE IL FATTO CHE NON AVREBBE DOVUTO ESSERE PRESENTE E QUESTO E' SEGNO EVIDENTE CHE SUPERBONE NON SI FIDA DI NESSUNO MA PEGGIO SI CREDE INVINCIBILE QUANDO NOI SAPPIAMO I NOMI E I COGNOMI DI CHI LO HA MESSO LI E CON UN COMPITO PRECISO .
VI E' UN DISEGNO POLITICO PIU' AMPIO E RIGUARDA IL FUTURO GOVERNO EUROPEO DEI PROSSIMI VENTI ANNI ED EGLI E' UN DELFINO DEL COMPLOTTO SIONISTA E FARA' PARTE INTEGRANTE DELLA PLANCIA DI COMANDO .
28 PAESI CHE FORMANO IL VECCHIO CONTINENTE CON UN SOLO GOVERNO CENTRALE E 28 ORMAI DEFINIBILI LEGIONI PERIFERICHE DENATURATE,RESE INERMI , OMOLOGATE, SILENTI ,CHE GUARDANO IL SOL DELL'AVVENIR !! ERGO IL QUARTO REICH !! PRONTO A COMBATTERE PER LA SUPREMAZIA CULTURALE MONDIALE A DIFESA DI CAPITALI INTERESSI ED ANZI AD ALLARGARSI IN PAESI LONTANI CON LE NUOVE ARMI DI DISTRAZIONE DI MASSA CHE SONO BASATE ESSENZIALMENTE SU PRODOTTI DI CONSUMO TOTAL LOOK CHE VENGONO IMPOSTI
ATTRAVERSO UNA GUERRA COMMERCIALE SENZA PRECEDENTI.IL SUD EST ASIATICO CON 4 MILIARDI DI POTENZIALI CLIENTI AVRA' UN SOLO FARO DI RIFERIMENTO E SARA' IL MODO DI VITA DEL VECCHIO CONTINENTE O MEGLIO I SUOI PRODOTTI BMW MERCEDES VW E PERSINO IL MODO DI MANGIARE E GLI INGREDIENTI.
IL SOGNO DEL FUHRER DI GOBBELS DI RUDOLF HESS DI MARTIN BORMAN STA DIVENTANDO UNA REALTA' E CI RIPIOMBEREMO IN UNA NUOVA GUERRA LE DI CUI VITTIME INERMI ED INNOCENTI SARANNO ADDIRITTURA D'ACCORDO .
IL RENZI E' SEMPLICEMENTE L'EMERITO IDIOTA , UN TRADITORE DELLA PATRIA , UN VENDUTO AL MOLOK DEL POTERE SIONISTA , UN INCOSCIENTE.
L'EMERITO IDIOTA ESISTE IN OGNI CONTESTO LAVORATIVO E OCCORRE A ORDINARE IL CAFFE' A COMPERARE LE SIGARETTE E TANTE VOLTE ADDIRITTURA LE PAGA LUI.

SARA' LA MIA UNA VISIONE APOCALITTICA MA IL DISAGIO DI DI MAIO ERA EVIDENTISSIMO DAVANTI ALL'IDIOTA RENZI .

giò b., bergamo Commentatore certificato 26.06.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi,lo streaming con voi del pd,era una cosa seria non un incontro al bar per un caffè ,al prossimo incontro che credo sia venerdì ,non prendere impegni internazionali perché ieri hai fatto la figura di quello che scappa!!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO GILIOLI
Non vorrei che Renzi avesse inteso “o voi votate la riforma del Senato già patteggiata con FI oppure l’Italicum resta quello che è”, cioè con i listini bloccati (e le candidature multiple, e l’abnorme soglia di sbarramento). Perché se così fosse, la sua disponibilità a discutere l’Italicum sarebbe solo una finta, una presa per i fondelli: sapendo bene che il M5s non potrà mai votare mai la riforma del Senato così come è stata scritta e accordata con B, si è pronti a prendere questo rifiuto come appiglio e alibi per blindare anche l’Italicum. Putroppo c’è un sillogismo che mi sembra difficile da smentire: prima premessa, come si è detto, Renzi ha bisogno di B per fare passare la sua riforma del Senato; seconda premessa, B non vuole rinunciare per nessuna ragione al listino bloccato per la Camera; conclusione: se ora Renzi mette in discussione i listini bloccati, rischia così di far saltare anche l’accordo Pd-Fi sul Senato, a cui come noto il premier tiene moltissimo. Ecco perché temo che l’apertura di Renzi sull’Italicum sia un bluff: e che in realtà continuerà sulla strada di un accordo con B anche per quanto riguarda la Camera.

viviana vi 26.06.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

..è più facile convincere un cristiano a convertirsi all'islam..o viceversa...piuttosto..
che convincere un cittadino che vota PD, a cambiare idea , votando...un altro schieramento.
Questo vale ancor di più, per chi non è coinvolto direttamente nei vantaggi economici, che la fedeltà politica del suo partito gli.... offre.

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 26.06.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO STRACONVINTO CHE QUESTI MAIALI NON ACCETTERANNO MAI , FELICE DI ESSERE CONTRADDETTO.
IN CASO CONTRARIO AVEVA ( COME SONO CONVINTO ), RAGIONE GRILLO A CHIUDERE LA PORTA IN FACCIA A RENZI AL PRIMO CONFRONTO E AVEVANO TORTO TUTTI QUEI DEPUTATI , E ATTIVISTI DEL MOVIMENTO CHE LA MENAVANO CON IL FARE L' ACCORDO COL P D .
PITONI FRANCO

frank pit Commentatore certificato 26.06.14 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

R è un abile venditore che inganna il pubblico e turlupina l'avversario.La volpe inganna mentre convince e si chiama volpe non perché sia migliore degli altri,ma perché è più abile nell'inganno.R ha parlato di ballottaggio o in generale un sistema che non porti a compromessi postelettorali tra forze che si erano presentate come avversarie,ma ha parlato anche di «condivisione da parte del M5S del percorso di riforma costituzionale»,cioè la pessima legge sul Senato su cui il Pd ha già raggiunto e forse blindato un accordo con B.Ora non vorremmo che una cosa fosse subordinata all’altra,e che cioè per arrivare a qualcosa di condiviso,non dovessimo accettare l’orrenda e finta abolizione del Senato
Dallo streaming sono rimasta a bocca asciutta Credevo che i punti focali fossero i 2 motivi gravissimi di incostituzionalità per cui il porcellum è stato bocciato dalla Consulta e l’Italicum sfacciatamente li ripete:abolizione delle scelte elettorali ed esagerato premio di maggioranza.Ma non se n’è nemmeno parlato.Renzi li ha dribblati furbamente parlando di esame di costituzionalità ‘preventivo’.Ora basterà ‘che se ne dimentichi’,come ha sempre fatto su tante dichiarazioni rinnegate,e i 5 stelle resteranno fregati
La discussione mi è parsa surreale.Sembrava che i punti più importanti per il M5S fossero la grandezza delle circoscrizioni e il voto negativo,mentre Renzi parlava solo di governabilità eliminando abilmente dai cervelli la sottile questione della sovranità popolare e dello strapotere dei partiti e di un governo autoritario che assume tutti i poteri circondandosi di comparse,e faceva sembrare il metodo elettorale del M5S una burletta lambiccosa e poco applicabile.Lui ha venduto bene il nulla
I 5stelle hanno creato solo confusione mentale con tecnicalità che sembravano inapplicabili Nessuno ha capito cosa volessero e Renzi sembrava vendere un prodotto più facile e funzionale, il che poi è la chiave della pubblicità commerciale
La democrazia era assente ingiustificata.

viviana vi 26.06.14 07:58| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

aspettiamo le indicazioni, e ....visto che non c'è ne sono, io MI DO LE MIE, CIOE QUELLE CHE VALGONO SOLO PER ME:
(tralascio l'opportunita, gli aspetti "folcloristici", tutto quello che abbiamo detto ecc. ecc. ecc.) e dico

io non votero (se voteremo) nessuna cosa che
PREVEDE LA POSSIBILITA DI FARE COALIZIONI
E NESSUNA COSA CHE TRASFORMI LE ELEZIONI
IN UN NOMINIFICIO SENZA ALCUNA POSSIBILITA
DI SCELTA PER GLI ELETTORI.
franco red

franco red, palermo Commentatore certificato 26.06.14 07:53| 
 |
Rispondi al commento

I REGIMI HANNO BISOGNO DI CAPRI ESPIATORI

Guardata dal punto di vista delle vittime, la storia appare per quella che è – disordine e ingiustizia – e, smascherata nella sua falsa coscienza, è apertura al futuro….
Ponendola (la vittima) al centro dell’attenzione, la Bibbia avvia un’impensabile rivoluzione che consiste nella decolpevolizzazione della vittima e nella sua riconsegna all’innocenza, capovolgendo il meccanismo del capro espiatorio sul quale, per R. Girard, si fonda la pace apparente e transitoria delle civiltà umane. Per l’antropologo francese alla radice delle culture si occulta ed opera il meccanismo del capro espiatorio che consiste nell’individuare la fonte della propria minaccia non al proprio interno ma al proprio esterno oppure in chi, pur essendo interno al gruppo, occupa nel gruppo il posto più marginale. L’effetto paradossale è di creare, nel gruppo, concordia e unità, anche se si tratta di una concordia e di una unità solo apparenti perché istituite non sull’essere l’uno per l’altro ma sull’essere tutti contro uno. L’effetto perverso è che tale concordia, oltre ad essere falsa - come sono falsi i legami che traggono la loro forza dall’ essere contro qualcuno o qualcosa - avviene al prezzo di un inconsapevole ed originario falso che consiste nel fare del marginale, del debole e del meno garantito, il colpevole responsabile del male collettivo, cioè nel trasformare la vittima innocente in carnefice e il carnefice in vittima innocente.

(Carmine Di Sante: Bibbia La grande Storia; p.25-26)
Buona giornata. (Aldo Antonelli)

viviana vi 26.06.14 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Renzi rottama le province. Restano lo stesso ma con 21.000 dipendenti in più.

Renzi rottama il senato. Resta lo stesso ma lavora solo un giorno al mese su contenuti ridotti.

Renzi rottama i disoccupati. Restano lo stesso, ma con 2 milioni in più e lavorano solo un giorno al mese su contenuti ridotto.

Renzi rottama la democrazia. La rottama e basta.

viviana vi 26.06.14 07:11| 
 |
Rispondi al commento

L'incontro mi sembra debba portare ad elaborare un elenco di principi e una proposta di modifica dell'Italicum. Pensare ad una modifica del Democratellum è atto di onanismo. Guardiamo ai fatti: Renzi ha fatto capire che ci sarebbero aperture sulla modifica italicum unicamente per la scelta tra primo o doppio turno (far votare la rete dopo informazione sugli effetti). Ha fatto aperture sulle preferenze ma con un sistema semplificato cioè senza nomination. Aggiungo alle obiezioni di Renzi che il fine non può essere impedire alla Mafia il voto di scambio. Le mafie vanno battute solamente sul campo giudiziario e sociale culturale. Un esempio per capirci: se la parte di Repubblica è contaminata da Mafia il suo intervento ci sarà comunque fino a quando non sarà snidata. Se non ci sono le preferenze il male si infiltra nei partiti e pilota le candidature (esempio quel poveretto del PD che è stato ammazzato in Campania perché aveva scoperto il meccanismo della camorra per infiltrarsi). Se ci sono le preferenze, la Mafia con i milioni di euro di cui dispone non avrà problemi né a comprare voti né ad influire sui voti con i propri affiliati e associati esterni. Se ci mettete però pure la nomination, pensate che la mafia non avrà problemi ad usarla a fin di male. Un esempio semplice: tra un candidato paladino della giustizia ed uno affialiato o indagato, dove pensate che la Mafia farà votare la nomination? Il partito sarà doppiamente ricattato: non solo la Mafia preferirà l'affiliato ma dirà al partito che se candida il paladino della giustizia gli farà perdere un nuvolo di voti. Personalmente concordo con Renzi che è sufficiente proporre le preferenze semplici. Sarebbe però opportuno far votare la rete prospettandogli il problema: la Mafia eliminerà i candidati buoni. Oltre questi due punti non mi sembra che ce ne siano altri sotto il profilo tecnico su cui poter convergere. Dunque elaboriamo proposta modifica italicum sui punti veramente modificabili. Se forziamo inutile.

Cesare Augusto 26.06.14 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.beppegrillo.it/2013/09/moralisti_del_cazzo.html

“Siamo fieri di essere moralisti del cazzo e soprattutto di starvi sul cazzo”

Beppe Grillo

Saverio L., Italy Commentatore certificato 26.06.14 03:59| 
 |
Rispondi al commento

"Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita."

Antonio Gramsci, Indifferenti, su La Città futura, 1917


"Gli indifferenti non hanno mai fatto la storia, non hanno mai neanche capito la storia."

Ezra Pound, Credito sociale, 1935

Saverio L., Italy Commentatore certificato 26.06.14 03:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' finita

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 03:25| 
 |
Rispondi al commento

ECCO 10 EFFICACI RIFORME FONDAMENTALI VALORIZZANTI LA GOVERNABILITÀ A RESPONSABILITÀ PERSONALE, CON 2 SOLIDI SISTEMI ELETTORALI, PER RISOLLEVARE RAPIDAMENTE QUESTA ITALIA LITIGIOSA, SCONFITTA, INGOVERNABILE, PRECIPITATA NELLA MISERIA GIÀ TROPPO AVANZATA: http://youtu.be/wGwphZFGUS8

N.B. => 4 CONCEZIONI DESTROIDI, 4 CONCEZIONI LEGHISTE, 2 CONCEZIONI M5S, NESSUNA CONCEZIONE PD

1. Sospendere per un certo tempo la “Costituzione” (Concezione destroide).

2. Istituire la «Repubblica Presidenziale», bilanciando organicamente i 3 poteri dello Stato.
Concedere al parlamento, che ha una visione frammentaria e disorganica dello Stato, solo il potere di respingere le leggi governative, ma non di approvarle (Concezione destroide).

3. Riproporre la monarchia tramite “Referendum propositivo”, per stabilizzare così la politica interna e internazionale, richiamare i capitali e gli investimenti, favorire sensibilmente il turismo.
Montecarlo è lo Stato più avanzato con la migliore economia del mondo perché ha un principe governatore e non un presidente politico.
Il Regno Unito richiama i capitali e il turismo solo perché ha la Monarchia, altrimenti sarebbe solo un’isoletta sperduta interessante solo per la lingua (Concezione destroide).

4. Ripristinare la pena di morte per omicidio premeditato (Concezione destroide).

5. Limitare sensibilmente i costi improduttivi dello Stato (Concezione M5S).

6. Convalidare i livelli retributivi dei pubblici dipendenti durante le elezioni politiche (Concezione M5S).

7. Allineare prontamente la tassazione italiana a quella degli Stati dell’unione europea (Concezione leghista).

8. Sostenere solidamente le aziende sane che producono lavoro (Concezione leghista).

9. Modernizzare rapidamente lo Stato, accorpando le Regioni su 3 sole macro Regioni (Concezione leghista).

10. Trattenere il 70% della tassazione in ognuna delle 3 macro regioni (Concezione leghista).

Gianfranco S., Reggio Emilia Commentatore certificato 26.06.14 03:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei capire perche se per decidere se uno è matto serve la firma del sindaco, del capo della polizia, dello specialista medico e di un giudice e invece per dare la cittadinanza ad un testa di caxxo è sufficiente che qualcuno se lo prenda in adozione magari riempito di soldi!

facciamo uguale anche per le cittadinanze

firma del sindaco

firma del capo della polizia

firma del medico specialista

firma del giudice

almeno così la finiamo con questi importati di merda capaci di tutto e buoni di niente con la complicità du qualche stronzo italiano che per il denaro è pronto a vendersi anche la patria.

è ora di finirla! 26.06.14 02:51| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - UCRAINA

Aufruf eines russischen Journalisten

APPELLO DEL GIORNALISTA ALEXANDER ZHILIN AI COLLEGHI PER FERMARE IL MASSACRO COMPIUTO DALL'ESERCITO DI KIEV NEL SUDEST DELL'UCRAINA


"Ecco il messaggio di un giornalista russo che chiama i suoi colleghi in tutto il mondo per visitare la parte orientale dell'Ucraina."

"Giornalista russo invita i colleghi provenienti da tutto il mondo per visitare Donbass per fermare il massacro. Con la seguente chiamata al giornalista e blogger Alexander Zhilin rivolto a giornalisti internazionali della comunità" per "fermare il genocidio in atto lì tutta la comunità professionale con la chiamata Donbass."

"Sono Alexander Zhilin, nato in Ucraina, giornalista, invito tutta la comunità dei giornalisti onesti ad organizzare sotto la protezione delle organizzazioni internazionali di giornalisti la visita del Sud-Est dell'Ucraina e vedere con i loro occhi i risultati delle attività del governo fascista ucraino guidato da Washington. Se venite qui, si capisce, che diavolo! Vedrete persone che vengono uccise, anche bambini di due mesi […] tutti i giorni. […] Sarà chiaro che il fascismo di Poroshenko è chiaramente terribile […] Solo noi, giornalisti intellettualmente onesti, possiamo fermare questo massacro"

(brani dell'appello tradotti a fatica dal tedesco -lingua che non conosco- con l'aiuto di Google Translator; chiedo scusa per le imprecisioni)

originale qui:

https://marsvonpadua.wordpress.com/2014/06/21/aufruf-eines-russischen-journalisten/

ho trovato anche questo video in russo con sottotitoli in inglese:

http://www.youtube.com/watch?v=YlfF1Dscixg

Alessandro B., Torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 02:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, non sono d' accordo che 5 stelle tratti col pd, non si transige sul proporzionale puro. tutta la riforma prevista dall' Italicum è incostituzionale. Non si può accettare il doppio turno di stampo gollista.Non si possono barattare i principi democratici con la governabilità. Mattarellum, porcellum ed italicum sono sistemi elettorali che cancellano ogni forma di pluralismo, che portano necessariamente a governi autoritari.

Rocca Paolo 26.06.14 02:23| 
 |
Rispondi al commento

cafferinooo notturno a 5 stelle qui!!dai,davvero bravi i nostri ogi comunque :)) e il renzi che scappa impagabile!!!!vedremo ...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 02:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho seguito l'incontro,bravi ragazzi,Renzi partecipato di persona e che poteva fare,Speranza? un poverino,la Moretti?bla bla bla,la Serracchiani?meglio che vada a cavallo tanto i cintribuenti l'hanno già pagato.Il PD è questo,questo sbruffoncello si è contornato da gente che gli fanno fare sempre belle figura in quanto nulle,BRAVI di Maio e Toninelli,chiari,incisivi,determinati,ho poca fiducia in quanto gli interessi del PD sono paralleli a FI,non possono permettere che qualcuno entri nel gioco a scompaginare i loro interessi che da 20 anni non sono quelli del popolo,ma i loro.cOMUNQUE AVETE DIMOSTRATO DI SAPERCI FARE ALLA GRANDE,Renzi ha presenziato in quanto i suoi non sarebbero stati all'altezza del confronto.Come sulla mafia andrebbero colpiti sui beni,FONDAZIONI,pignorarle e usare l'introito x abbassare le tasse alle piccole e medie imprese che sono le uniche che potrebbero creare lavoro se solo potessero essere concorrenziali,ABOLIRE I PREVILEGI.ABBASSARE LE TASSE,solo così si parte senza tralasciare una legge di giustizia:CHI RUBA VA IN GALERA PREVIO SEQUESTRO DEI BENI,sarebbe un ottimo deterrente.

luciano borghi 26.06.14 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Tre elementi per tutti: il Pd (ovvero Renzi) è favorevole o contrario alle preferenze? E’ favorevole o contrario a liste pulite, con bocciatura dei candidati impresentabili? E’ favorevole o contrario a un ballottaggio tra i due partiti – e non le coalizioni – che hanno preso il maggior numero di voti, per garantire la governabilità?

Fabiu P., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Or non più tra le rabbie e le contese

Povera e nuda va filosofia,

Ma fa la ruota a scuola e per la via,

Tira la paga e noi facciam le spese.

Se regnano la forca e il crimenlese

Di San Tomaso fa l’apologia,

Se torna in alto la democrazia

Inneggia alla repubblica francese.

Ah, panciuta camorra di ruffiani

Che della verità strame vi fate.

Ogni giorno che splende ha il suo domani

A rivederci, maschere pagate,

A rivederci, illustri mangiapani,

A rivederci sulle barricate!


@Alessandro B., Torino

Ciao Ale,
mi fa piacere che hai riletto i "vecchi" commenti (anche io lo faccio); riguardo alla questione del blog, io che sono qui da forse 8-9 mesi, non ho abbastanza "voce in capitolo" per esprimermi..... però mi fido di te!
;)

Saverio L., Italy Commentatore certificato 26.06.14 01:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Or non più tra le rabbie e le contese

Povera e nuda va filosofia,

Ma fa la ruota a scuola e per la via,

Tira la paga e noi facciam le spese.

Se regnano la forca e il crimenlese

Di San Tomaso fa l’apologia,

Se torna in alto la democrazia

Inneggia alla repubblica francese.

Ah, panciuta camorra di ruffiani

Che della verità strame vi fate.

Ogni giorno che splende ha il suo domani

A rivederci, maschere pagate,

A rivederci, illustri mangiapani,

A rivederci sulle barricate!


Lorenzo Stecchetti


O.T.
E' giunta l'ora del coprifuoco..l'ora in cui è difficile postare qualcosa..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 26.06.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento

BARAVI!
BRAVI!
BRAVI!

La chiarezza,
la semplicità,
la preparazione,
la conoscenza e l'ONESTA' delle proposte,
daranno ragione alle BUONE IDEE del M5S.

I cittadini si renderanno conto della BONTA' del Movimento messo in atto da Beppe e Gianroberto.
Le malelingue della carta stampata e quelle BIFORCUTE dell'Antipolitica se ne dovranno fare una ragione.
Il M5S NON SCOMPARIRA'!!!!!

Grazie, ragazzi.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.14 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi,bravi! Anche se con un visibile amaro in bocca , avete dignitosamente affrontato un tema assai difficile per renderci tutti un pò più partecipi e liberi di scegliere! Bravo Di Maio e Toninelli ma anche Renzi ad essersi presentato, tanto coraggio per tutti, è stato meglio della partita dell'Italia! Comprendo che nello streaming si è più o meno liberi di esprimersi fuori dai denti, ma avete lanciato una cima che deve essere solo ancorata al molo per iniziare almeno un approdo che soddisfi il popolo italiano : assai stremato! Solo un solito dubbio del comune giornalistico cominicato, parlando con chi conosco, costa che chi l'intero streaming non ha visto, o non vuole vedere, ha colto come seme di questo incontro solo una maleducazione e saccenza, che a quanto sebra il M5S ha dimostrato, che li ha disturbati! Forse bisognerebbe implementare l'alfabetizzazione di un popolo che non sa capire o non vuole ascoltare?

Ottaviano Bottini, Paderno Dugnano Commentatore certificato 26.06.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ tutti..

ci son problemi a metterlo in chiaro?

A seguito di diatribe personali sviluppatesi - in chiaro - sul blog, e successivi abbandoni di parecchi dei partecipanti - anche storici - che, giornalmente scrivevano i loro commenti, mi sento di dover chiarire alcuni punti - che davo per impliciti - che dovrebbero sovraintendere la civile convivenza in questa agorà virtuale.
Il blog è la casa di proprietà dei Sigg: Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio.
A noi è stato dato il privilegio di poter utilizzare la loro casa, in usufrutto gratuito.
In cambio ci è stato richiesto - non imposto - di
impegnarci al nostro meglio, per esprimere nostri
pareri, per scambiarci opinioni, per attivare una
crescita culturale a favore di tutti, e, ultimo ma non ultimo, fornire idee, suggerimenti, ipotesi che fossero di utilità per il Movimento e per le politiche di cambiamento che sta cercando di perseguire.
Evidentemente, qualcuno, dimenticandosi delle buone regole del rispetto e dell'educazione, si è sentito nel diritto, vuoi per una militanza di anni, vuoi per una esuberante prepotenza, vuoi per
la presunzione di una leadership che nessuno gli/le ha accordato, di uscire dalle regole (implicite ma oggettivamente sacrosante) e di utilizzare questo spazio, come il salotto di casa sua. Lo ha fatto mettendo in piazza vicende personali, lo ha fatto occupando con innumerevoli
commenti, sequenziali, imponenti, il blog, lo ha fatto permettendosi l'insulto più becero e gratuito al suo momentaneo "avversario" ideologico, lo ha fatto scrivendo cose senza senso
e totalmente prive di un minimo di stile.
Per tutti questi motivi, avviso con rispetto, che
personalmente non intendo più tollerare questi atteggiamenti, e che quindi, in loro presenza interverrò nelle maniere che riterrò più consone. per impedire che questo malcostume si diffonda, a
difesa del rispetto che ho per me stesso e per tutti quelli che qui si impegnano per un cambiamento che sia anche nelle regole della convivenza CIVILE.

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 26.06.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i partiti non perdono vizio di quantificare tutto in voti, come se gli appartenessero, il democratellum è troppo evoluto per loro

questa nuova fase strategica è molto interessante, i ragazzi sono stati impeccabili e si è capito benissimo che renzi era meno attento ai contenuti della legge elettorale mentre puntava a sfruttare l'evento solo per fini propri, propagandistici

La preferenza negativa è effettivamente una novità irraggiungibile per gente di partito anche perchè renderebbe nullo ogni investimento nella compravendita dei voti...


...c'è un tempo per leggere
.....c'è un tempo per scrivere
.......c'è un tempo per conoscere
.........c'è un tempo per pensare
...........e ...c'è un tempo per Riflettere...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 26.06.14 00:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo nessun motivo per sperticare tutto questo entusiasmo, anzi, sembrerebbe che il Movimento 5 Stelle si stia rassegnando a diventare un partito come tutti gli altri.

Sarebbe stato più dignitoso e utile continuare ad esercitare l’unica e vera opposizione presente in Parlamento e che d’ora in avanti non sarà più credibile. Sarebbe stato sufficiente “dare corda” a questi arroganti del Partito DemoCRITICO che si sarebbero impiccati da soli.

Sarebbe stato sufficiente attendere la proliferazione delle imminenti tasse e della riduzione delle prestazioni e servizi per guadagnare ulteriori consensi e, soprattutto, non rovinarsi la reputazione.

Caro Beppe, questa iniziativa e malsana tanto quanto gli infiltrati che purtroppo si annidano nel Movimento e che finiranno per rovinare tutto. Tanti auguri Beppe, ne avrai bisogno, non è così che si fanno le rivoluzioni…

Cesare da Milano 26.06.14 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inspector wiew controll
sa-rde 112.12.1.890 IP
comment cancellated


Che fine ha fatto il commento di Heracles Mediolanum delle 22,06, l'avete cancellato?

Qual'è il motivo per tanta insensata censura, operata su un utente certificato che dedica il proprio tempo per l'arricchimento culturale dello stesso.

Chi si adopera vigliaccamente per tale azione?

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩

Ragazzi domani è un altro giorno ma la battaglia continua

buona notte a tutto il M*****

da nessun copy

✩✩✩✩✩

nessun copy 26.06.14 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


frequento il blog da circa 2 anni perché mi sembra di condividere il sogno di migliorare il nostro paese mettendo alla porta la sua classe dirigente. Ogni tanto scrivo qualcosa per partecipare secondo le mie possibilità ed esperienze.
Tra i tanti che scrivono, ci sono alcuni che lo fanno meglio e hanno diritto a compiacersene. votiamo un commento perché rappresenta parte di un nostro pensiero che così crediamo di vedere espresso. Ma dai bravi bloggers, che molte volte danno l’idea di essere persone accorte, non mi aspettavo di vedere etichettare come inutili moralizzatori quelli che si sono espressi a difesa di Silvanetta, e me ne dispiaccio. data l’idea che mi ero fatto di alcuni di loro. voglio dire, la questione morale alla quale ci si richiama per cambiare una società malata può essere separata dai comportamenti sociali di chi la critica? Se io mi comporto male e umilio (violento) una persona fino a provocarle un danno (e ciò è avvenuto con argomenti che incidono la sfera intima, la immagine pubblica e forse l’equilibrio psicologico della persona) e se questo lo faccio sulla pubblica piazza, so che potrei beccarmi una denuncia penale. ma anche se questo non avviene perché la persona che subisce non mi denuncia, potrei essere chiamato a risponderne dalla comunità. Per esempio, qualcuno potrebbe intervenire in favore della vittima e cercare di picchiarmi, altri potrebbero reagire parlando male di me. dunque come chiameremmo chi sente il dovere di reagire ad un sopruso, moralizzatore? Essendo il blog una piazza circoscritta, dove hanno accesso solo persone certificate e sembra legate da un ideale, la violenza dovrebbe essere “idealmente” più grave di quella commessa sulla pubblica piazza. tornando alla questione morale: il nostro comportamento pubblico può essere dissociato dalle azioni che vogliamo compiere per migliorare la società? Io penso di no... spero si riesca a migliorare. il commento di Heracles Mediolanum 22:06 mi ha dato speranza.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 00:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ben fatto, mi siete piaciuti oggi!

Giovanni R. Commentatore certificato 26.06.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

@Francesco Folchi, AmoR

non voler vedere
non voler sentire
non voler parlare

è la scelta + comoda.... non la + saggia.

Saverio L., Italy Commentatore certificato 26.06.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una buona notte a tutti.

Sogni sereni.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.06.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè non mettete lo streaming intero!?!?

leonardo cincinelli Commentatore certificato 26.06.14 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Non perderei più tempo a dialogare con chi non vuol sentire. Prima o poi i cittadini, quelli onesti, si sveglieranno e li manderanno tutti a casa! Importante ora è LAVORARE MEGLIO CON LA COMUNICAZIONE.

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 26.06.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Da ragazzi chi non e capace di giocare a calcio fa l'arbitro;
da adulti chi non è capace di lavorare fa il politico.
In Italia un tale che da ragazzo faceva l'arbitro da adulto fa il presidente del consiglio.

Chi da ragazzo non e capace di giocare a calcio e fa l'arbitro se vuole avere amici deve andarseli a trovare in parrocchia o dai boys scout (e nello stesso modo deve trovarsi la figa, in parrocchia o dai boys scout).

Da ragazzo mi ero fatto l'idea che fosse meglio stare alla larga da quelli a cui non piace sudare.

Tutti hanno un punto debole, per scoprirlo basta sapere chi siano stati da ragazzi.

arsit a. Commentatore certificato 26.06.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Una legge elettorale deve servire a fare governare un paese. Tutti i soggetti politici organizzati dovrebbero partire uguali alla partenza come si fa attraverso qualsiasi competizione dove il primo vince su tutti perché è stato il più bravo e il più votato. Un sistema elettorale dovrebbe garantire le idee di tutti i cittadini per poter diventare idea organizzata al bene di tutti. Fare una legge elettorale su due turni, dove al primo turno ogni cittadino può dare il voto a chi ritiene vicino alle sue idee. Il secondo turno le due forze individuali che hanno raggiunto più voti si confronteranno al ballottaggio e chi avrà più voti sarà la forza che governerà il paese e avrà la maggioranza dei parlamentari necessaria alla governabilità.Tutte le idee della società verrebbero rappresentate in parlamento e non ci sarebbero coalizioni che in questi 22 anni hanno causato i problemi che sappiamo. Ogni soggetto politico dovrà presentare la sua proposta di governo con relativi ministri per dare ai cittadini la possibilità di scegliere quella che ritengono la più giusta per risolvere i loro problemi.

bruno franchi 26.06.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA Base✩✩✩✩✩!!!

L'ora è tarda però non Vi chiedo d'impegnarvi
+ di tanto:

solo desidero confermare che ogni momento storico
richiede le opportune considerazioni, dopodichè
agire di conseguenza scatta in automatico!
Salire sul tetto di Montecitorio era ed è un
possibile atto di fede e di protesta per salvare
la nostra Costituzione.
Confrontarsi civilmente con "l'armata renzi" oggi
è stato altrettanto prolifico di sviluppi positivi
per salvare la nostra Costituzione.
INUTILE DIVIDERSI TRA INTERVENTISTI
O PACIFISTI, TRA GRILLISTI O MOVIMENTISTI.

Siamo tutti noi (Blog & Movimento Associati)
le stesse armi efficaci per un'unica anima.

O sbaglio?

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t

ma ciao daniela :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.06.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta chi avrà avuto ragione sarà sempre e solo il nostro formidabile Beppe anche se abbiamo dei bravi e grandissimi raooresentanti.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 26.06.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Diecimila pensieri
ruggiscon dentro.
Trenta, monosillabici,
son freschi e ...
se ben composti,
a schiere di sei,
con concentrazione,
ti portano grato,
come mantra d'oriente,
di fronte ai quattro saggi eterni.

Francesco Folchi.

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 26.06.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Questa poesia la voglio dedicare a tutte le Stelle del blog, che certe volte sono costrette ad assistere alle nostre lotte tra galli, galletti, pollastri, capponi.

Scusateci, è l'atavica maniera che abbiamo noi maschi, per farci notare eheh


Vedi queste mani? Han misurato
la terra, han separato
i minerali e i cereali,
han fatto la pace e la guerra,
hanno abbattuto le distanze
di tutti i mari, di tutti i fiumi
e tuttavia
quando percorrono
te, piccola
grano di frumento, allodola,
non riescono a comprenderti
si stancano raggiungendo
le colombe gemelle
che riposano o volano sul tuo petto,
percorrono la distanza delle tue gambe,
si avvolgono alla luce della tua cintura.
Per me sei un tesoro più colmo
d'immensità che non il mare e i grappoli,
e sei bianca e azzurra e vasta come
la terra della vendemmia.
In questo territorio,
dai tuoi piedi alla tua fronte,
camminando, camminando, camminando,
passerò la mia vita.

L'INFINITA - Pablo Neruda -


Buona notte blog

che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 26.06.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono e rimango per tutti casa. Chi fa le rivoluzioni a metà si scava da solo la propria fossa. Forza Beppe e tutti a casa.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 25.06.14 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.

Volevo tornare su un argomento che la cara Patrizia "voleva essere spiegato".
Questa volta senza alcuna sollecitazione lo sviluppo da solo.
L'intelletto non è sufficiente per raggiungere alte vette.
Da solo partorisce solo buone idee. Le idee se non sposano la pratica sono esclusivamente idee, ma soprattutto, se non trovano l'appiglio del punto finale potrebbero cominciare da un argomento, torcendosi durante la via, per uscire con altro argomento, magari opposto al primo, dall'uscio in apparenza finale. E tutto questo rimanendo della convinzione che siamo rimasti sempre sulla stessa linea.
Un'idea è valida nel momento che la pratica la consolida quale esperienza vissuta...Altrimenti rimane "solo" filosofia, o, se preferite, puro pensiero.
Ma tutto ciò non basta, ogni nostra intelligenza è suddivisa in strati.
Per così dire, secondo recenti scoperte, ognuna ha pensieri orizzontali o verticali. Ognuna ha le sue specifiche competenze e in esse molte cose funzionano automaticamente molte altre su stimoli esterni e pochi di noi, invece, fanno funzionare le parti più intenzionali. Ma generalmente, le prime due azioni (automatiche o con stimolate), son connesse col pensiero orizzontale, mentre le parti più intenzionali hanno a che fare coi guizzi del verticalismo...

Le parti più intenzionali, delle nostre intelligenze, le usiamo pochissimo nell'arco della vita e per saperle usare bisogna, prima di tutto, saperne l'esistenza, poi esercitarsi con chi, prima di noi, si esercitò riuscendo a capirne bene i funzionamenti. Tutto questo partendo dalle differenze sostanziali che gli uomini presentano l'un l'altro.

Il mazzo di carte francesi è un eccellente esempio della suddivisione delle quattro intelligenze umane con le loro divisioni. Esse rappresentano le passioni dell'uomo e saperle leggere porta una grandissima conoscenza...

Ciccio o mago legge carte...mani...piedi...per quest'ultimi lavarli bene prima della lettura...

Prezzi modici... E buonasera al BLOG ;)

Francesco Folchi, AmoR Commentatore certificato 25.06.14 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

devo dire che questa volta vuole essere faziosa la fonte di informazione sul blog 'Riassunto del video' in quanto parlano solo gli esponenti del ms5 mentre repubblica assume un atteggiamento più neutrale postando il video completo
http://video.repubblica.it/dossier/legge-elettorale-referendum-no-porcellum/legge-elettorale-incontro-pd-m5s-integrale/170538/169027

Giuseppe P 25.06.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Popolo senza palle. E quindi noi "costretti" a dialogare con i nuovi venditori porta a porta che hanno vinto le elezioni col 25% degli aventi diritto al voto (= al 40% del 60% dei votanti!).
La speranza è andata a farsi fo.....
Comunque sempre un grazie di cuore ai nostri bravi e grandi rappresentanti.
E un perenne abbraccio a Beppe e Casaleggio.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 25.06.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlare con Renzi in streaming
e non parlare agli Italiani in TV,
chattare su un Blog
e non poter discutere su una Piattaforma LQFB

Aò ...me sto a sperdè...dateme un filo ... loggico...

http://www.youtube.com/watch?v=OhKx8uMbpIg

A__0

Daniela M. Commentatore certificato 25.06.14 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Alcune riflessioni dopo lo streaming:

1)se 3 forze politiche ottengono il 30% dei voti è giusto che il parlamento sia composto allo stesso modo. Quello che è sbagliato è che chi sta all'opposizioni voti sempre NO per ostruzionismo, senza concorrere proattivamente al bene del paese.
2)Non si VINCE le elezioni, non c'è nessuno scettro del potere da vincere. Nessuno dovrebbe vincere le elezioni, si dovrebbe collaborare, non imporre le proprie idee in nome di 1 voto in piu dell'altro
3)Il PD detta le regole sul suo sito e M5S fa i compitini, si poteva anche mettere alcuni punti "desiderati" sul sito M5S, per esempio un no alle coalizioni o alla candidatura di indagati o condannati.
4)La proposta di cancellare un nome dalla lista e far valere il voto 9/10 è una roba da vergognarsi solo a pensarla, vuol dire non avere il polso di cosa è la popolazione
5)Di Maio ottimo linguaggio ed esposizione, complimenti. Sbagliato far parlare Tonielli che mi è sembrato confusionario

Fabrizio Ordine 25.06.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento 5 Stelle sempre più unica alternativa!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

bell'incontro si, ma mi è sembrato, come ha fatto notare alla fine Di Maio, che sia stato del tipo: o come diciamo noi o niente,
Mi aspettavo qualcosa di più da renzi visto la visibilità dello streaming e invece sembrava di sentire l'innominabile del pdl.
speriamo bene ma mi sà che ci vorrà ancora tempo per vedere cambiare qualcosa....forse un bello scandalo TANGENTI NEL TAV....

nicola crosato, treviso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 23:31| 
 |
Rispondi al commento

notte blog!


Io preferivo di più quando con questi criminali bravi solo a mentire non ci mischiavamo

Domenico D. Commentatore certificato 25.06.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si affronta una questione, la si deve innanzitutto isolare; poi si dovrà fissare la mente sui quattro voti del Samurai:

1) non subire nessuna disfatta sulla via del Samurai

2) poter essere utile al Sovrano (attualizzato alla Patria)

3) coltivare la pietà filiale verso i genitori (gli anziani)

4) realizzare se stessi in vista del benessere altrui, animati da una grande compassione.

quindi escludere l'io e compiere un grande sforzo; allora ci si avvicinerà notevolmente all'obiettivo.


da: HAGAKURE IL CODICE DEI SAMURAI

- Yamamoto Tsunetomo -

che.beppe@grillo

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 25.06.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastici ragazzi a 5 stelle!! Avanti così, grazie!!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Tantissimi Auguri a Maria Pia Caporuscio, persona sopra le righe, piena di passione civile. mai saccente. mai offensiva verso alcuno se non il potere che ci vuole schiavi. ciao Maria Pia a presto

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi sono stati davvero bravi, stanare Renzi (che non a caso ha terminato l'incontro stizzito) sui contenuti (dove è più debole) potrebbe portare dei risultati, nonostante la propaganda mainstream sfacciatamente contraria, soprattutto sbugiardando la vulgata della sterile protesta.

Michele Platoni 25.06.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento

.

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 23:14| 
 |
Rispondi al commento

fantastico vedere i nostri preparati ma decisi.anche vestiti bene per un incontro formale!sentirli decisi e forse è stata una mossa che ci darà visibilità,vedremo.ma adesso ho voglia di sentire beppe che mi alza un pò i toni :))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

prandelli doveva convocare renzie ,che, con le sue proverbiali "ACCELLERATE" avrebbe messo in difficoltà qualsiasi squadra !

paolo b., ancona Commentatore certificato 25.06.14 23:07| 
 |
Rispondi al commento

la squadra dei 5 stelle assolutamente preparata il PD non sembrava.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 25.06.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Barnard strepitoso a la gabbia!!!!!!!

Dielle F (noeuropa), Roma Commentatore certificato 25.06.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

"Certe qualità aiutano a sopportare i difetti del prossimo [...] e un uomo di grande ingegno presterà di solito meno attenzione alla stupidità altrui di quanta ne presterebbe uno sciocco."

Marcel Proust

Saverio L., Italy Commentatore certificato 25.06.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi pensa che oggi si sia stretta un'alleanza, non ha ascoltato gli interlocutori seduti a quel tavolo, semplicemente, si parlava e si rispondeva da se.

Pietro S. Commentatore certificato 25.06.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono felicissima di far parte del M5s, finalmente aria pulita, onestà e trasparenza! Forza ragazzi, grazie siamo con voi!!!!!!

Ros 25.06.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao blog....


Riflessioni sulla violenza...


Mi è capitato ultimamente, non a caso, un libro che avevo letto qualche anno fa, di un teorico polico francese dei primi novecento, Georges Sorel.
Vi anticipo che questo autore veniva influenzato dai vari filosofi dell'epoca, tra questi posso citare Marx, James, Proudhon, Bergson.
Sorel, pur rimanendo critico verso i tentativi di organizzazione partitica della classe operaia e il relativo appiattimento espresso dalle rivendicazioni e dalle pratiche del Socialismo riformista, individua nell'autoorganizzazione del proletariato, l'elemento veramente rivoluzionario della lotta di classe, in cui la violenza proletaria, molto simile allo slancio vitale Bergsoniano, è la sorgente rivoluzionaria da cui scaturiscono nuovi valori etico-sociali.

Sorel delinea una teoria del valore morale della violenza, partendo da una distinzione concettuale, Forza e Violenza, la Forza ha il compito di imporre o difendere un determinato ordine sociale, la Violenza invece, di distruggere questo ordine sociale per instaurare una società di uomini liberi.
Quindi il carattere morale della violenza che possiamo chiamare rigeneratrice, si manifesta pienamente nello sciopero generale, che, state bene attenti, non è uno strumento di rivendicazione, ma assume l'importanza di mito sociale che spinge all'azione ed esperimento continuo di ribaltamento definitivo dei rapporti di classe.

Dunque, la violenza se agita in riferimento a determinate premese di uguaglianza sociale, può essere impugnata per il raggiungimento del fine ultimo, la libertà individuale.

Terminando, mi rivolgo ai più curiosi, se cercate di sapere se queste sono idee di dx o di sx, vi informo dicendo che Georges Sorel era un anarco-individualista, sorpresi?


#SempreconBeppe#

M***** forever...

Nico C., Porto Sant'Elpidio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi la piu' bella che ho sentito da renzi...noi non vogliamo un governo di inciuci, ahahahahahah! ahahahahahahah!


Altra tassa in arrivo (successione) pare che sara del 20 %....miliardi di euro.
Naturalmente per ora niente di scritto, ma è probabile che sia anche piu pesante.
PS non varra per chi ha tante case e tanti soldi....per loro trovano sempre scappatoie.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE!!!!
FINALMENTE!!!!
FINALMENTE!!!!

...VISTO LO STREAMING!!! Semplicemente perfetti, continuare così.... su ogni argomento.... alla luce del sole.

Diamoci Da Fare, Tutte Commentatore certificato 25.06.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Abituati a parlare solo negli studi televisivi appoggiati da "giornalai" conduttori, dove tutto è scritto nel copione.....loro...il vero confronto....non sanno proprio cosa vuol dire
L'incontro di oggi pomeriggio ha dimostrato con quanta incompetenza devono scontrarsi ogni giorno i 5 stelle.

Marisa S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Riforme, Forza Italia avverte Renzi: “Noi determinanti. Con M5S salta l’accordo”

ehehehe pauraaaaaaa...tanto li manderemo a casa tutti!!!voglio il M5S al governo!!!voglio l'onestà!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti ai nostri ragazzi che hanno saputo tenere sul giusto binario l'incontro con Renzi che continuava a fare battute come se volesse fare il "COMICO" e la Moretti che lo guardava estasiata rapita dalle sue parole ,deve essere stata dura stargli davanti e pensare che dovevamo essere noi al suo posto e non lui e il suo PD ,ma ormai è storia ora pensiamo al presente e vediamo su quali punti si possa scendere a compromessi e quali non si possono neanche discutere ,grazie per questa altra prova di rispetto nei nostri confronti.

iolanda russo 25.06.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

hanno detto a renzi che la sua governabilita' e' contraria a quanto era stato scritto nella costituzione per evitare il rinascere del fascismo?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 25.06.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Oggi eravamo rappresentati da una bellissima squadra, oggi ci rappresentava una vera SQUADRA, non dimentichiamolo!
Rappresentava le nostre idee, le nostre discussioni quotidiane.
Questa fantastica squadra Pentastellata, oggi rappresentava il cittadino e la sua proposta di legge elettorale.
Mai era accaduto nelle storia della politica mondiale un fatto di questa portata, che un cittadino si sedesse nella stanza del Palazzo per discutere con il primo ministro di un governo su una legge parlamentare. Incredibile ragazzi!.
Non ce ne rendiamo ancora conto, ma oggi si è compiuto un miracolo politico, e tutto questo grazie a una sola persona, Gianroberto Casaleggio.
Un mio sincero grazie va soprattutto per chi non c'è più in questo Blog, ma che ha contribuito sicuramente più di me a portare a compimento questa bellissima democrazia diretta.
Vi abbraccio.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE!!!!
FINALMENTE!!!!
FINALMENTE!!!!

Questo è il risultato questa è la rivincita di tutti coloro che sono stati definiti troll e bannati solo perchè 2 anni fà si voleva quello che OGGI E' STATO FATTO!!!!
Ora mi guardo tutto lo streaming, ma non importa chi è stato più bravo....cominciamo ad ESPORLI, A DIRE CHE COSA SI VUOL FARE PER I CITTADINI ONESTI; CHE COSA SI VUOL FARE CON I CITTADINI DISONESTI.
L'onestà e la disonestà NON HANNO PARTITO O MOVIMENTO; diamoci da fare contro i disonesti!!!

Diamoci Da Fare, Tutte Commentatore certificato 25.06.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

MoVimento per sempre!!
Grandi ragazzi, siete sul pezzo.

Mattia 25.06.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Togliere i delinquenti dalla politica Italiana é come voler togliere il Conte Dracula dalla Presidenza dell'AVIS. Chiaro !

L'ORACOLO 25.06.14 22:23| 
 |
Rispondi al commento

HO APPENA FINITO DI VEDERE TUTTO LO STREAMING E DEVO DIRE KE LO SMARGIASSO HA AVUTO FIUTO QUANDO CERCAVA CON I PIZZINI DI AMMALIARE UN FANTASTICO DI MAIO...MA LO AVEVA SOTTOVALUTATO QUANTO AMMIRATO....DOPO GRILLO è L'UNICO ALMENO IN QUESTO MOMENTO KE PUò SERIAMENTE METTERLO IN ENORME DIFFICOLTà..RAGAZZI ABBIAMO UNA ARMA POTENTE..UN DI MAIO KE SE CRESCE ANCORA DI PIù E SOPRATTUTTO NEI M5S LO PUò PORTARE ALLA VITTORIA(OVVIAMENTE SUL TERRITORIO CI DEVE ESSERE IL COSTANTE LAVORO DEI MEET UP) MA AVETE NOTATO QUANTA PADRONANZA DI LINGUAGGIO E CON CHè ABILITà RIUSCIVA A METTERE IN DIFFICOLTà LO SMARGIASSO????


RAGAZZI NELLE COSCXIENZE DEGLI ITALIANI C'è ANKORA LA VISIONE DEL LEADER DEL PARTITO,E (IL FATTO KE LO SMARGIASSO HA PRESO IL 40% PENSO CONFERMI QUESTO) X CUI NOI DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE PORTARE UN DI MAIO A SOGGETTO A CUI LA GENTE ASSOCI IL M5S....ADESSO è LUI KE DEVE PORTARCI ALLA VITTORIA......
IL TONINELLI MOLTO BRAVO ASSOLUTAMENTE MA ADESSO COME ADESSO ABBIAMO BISOGNO DI COMUNICATORI NON IN GAMBA MA DIPIù E PENSO CHE DOPO L INCONTRO DI OGGI , PENSO PROPRIO KE IL POSTO VADA A DI MAIO

maria progresso, firenze Commentatore certificato 25.06.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volli volli volli fortissimamente volli.......L ELIMINAZIOME DELLE LISTE CIVICHE DALLE ELEZIONI COMUNALI.....REGIONALI....STATALI.....EUROPEE

savi s. Commentatore certificato 25.06.14 22:17| 
 |
Rispondi al commento

buona sera lettori la legge elettorale del movimento 5 stelle mi pare una cosa buona e finalmente i rapresentanti del popolo italiano li scegliamo noi cittadini o seno perme cenesarebbe unaltra meglio che sarebbe il sorteggio frai cittadini italiani incensurati ogni 5 anni sortegiamo fra il popolo chi ci rapresenta secondo me con questo sistema leveremo subito la corruzzione il clientelismo e le lobbi o perlomeno gli renderemo la vita piu'difficile ,nella antica grecia che e' la madre della democrazzia le elezzioni principe era il sorteggio...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 25.06.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto un ottimo incontro, ovviamente un primo dialogo rudimentale, che potrebbe portare i nostri parlamentari ad essere presi maggiormente in considerazione dal parlamento, e nelle commissioni, e portare a casa maggiori obbiettivi, premiando gli sforzi fatti. I nostri ragazzi hanno intavolato discorsi seri, l'amico renzino invece cercava sempre di fare lo spiritoso. Aggiuntosi all'ultimo momento l'ho visto poco preparato.....Toninelli ha dovuto in più di un occasione rispiegare qualche punto. Comunque segnali chiari di apertura che effettivamente potrebbero far bene al M5S.

Gennaro D., Portici Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI PER AVERE AVUTO IL CORAGGIO DI COMUNICARE CON CERTI INDIVIDUI !!!
NON VI ASPETTATE MOLTO !!!
SONO IRRIDUCIBILI !!!

Della Rosa Franco 25.06.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare?
Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa?
Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi?
Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli!
Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 25.06.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il video. E da elettore 5 Stelle ho notato che eravamo poco preparati e un pò all'arrembaggio. Andando sul tema della governabilità che credo sia il più importante; visto che nessun partito può raccogliere una percentuale di voti tale da governare da solo, o ci si mette d'accordo prima delle elezioni e si costruisce una coalizione vincente oppure ci si mette d'accordo dopo le elezioni facendo un governo di larghe intese. Nel primo caso, c'è il rischio di mettere in coalizione partiti piccoli che possono condizionare la vita politica di una nazione; nel secondo caso, c'è il rischio che non si trovi un accordo neanche su 7 o 10 punti ( come se 10 o 7 punti fossero sufficienti a governare un paese) - l'abbiamo visto con Bersani - e si debba tornare a votare dopo tre mesi. C'è un'altra possibilità: aumentare notevolmente il premio di maggioranza ( oppure fare il doppio turno), cosi' che anche un partito che prenda il 30% dei voti abbia la possibilità di governare da solo, magari al doppio turno, se non al primo.. Certo, è una scelta meno pluralista, ma impedisce che un Mastella possa far cadere un governo; e garantisce che un solo partito sia responsabile dell'azione di governo. Ci sarebbe un'altra possibilità ancora: stabilire fino ad un massimo di tre i partiti che possano far parte di una coalizione prima delle elezioni, e si eviterebbero le ammucchiate.

SALVATORE SCIASCIA, paceco Commentatore certificato 25.06.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo posto in chiaro per

@Nicola M., Mantova
O.T. Ma non troppo,

una riflessione sui risultato delle Europee, renzi ha ricompattato la sinistra e parte del centro ex DC, lasciando a tsipras di raccogliere i girotondini, tale tattica ha dato i seguenti risultati:
PD 11.172.861 mln di voti
FI 4.605.331 mln di voti
M5S 5.792.865 mln di voti
La percentuale di affluenza alle Europee 2014 e' stata del 52%

Ora considerando che alle politiche l'affluenza e' stata del 75%, con una pluralità di partiti che ha consentito a quasi tutti gli elettori di trovare una propria collocazione, si sono avuti questi risultati:
PD 8.644.187 mln di voti
PDL 7.332.667 mln di voti
M5S 8.689.168 mln di voti

Applichiamo la seguente proporzione, dove X e' il dato delle politiche
X : 75 = 52 : Y
e avremo che realisticamente alle Europee i singoli partiti avrebbero preso questi voti
PD 5.993.302 mln di voti
FI 5.083.982 mln di voti
M5S 6.024.489 mln di voti

Chi ha perso di più non e' facile dirlo perché il dato del PD e' aggregato, ma a conti fatti il Movimento si e' consolidato a fronte di una perdita di circa 231000 voti.

Per cui credo che la tattica n. 1 funziona eccome, ha fatto nascere il Movimento e ha consolidato la base.

Saluti.

P.S.
Poi posterò qualcosa su Parma e Pizzarotti.

Lucio Lupo 25.06.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

proposta : assegnazione proporzionale al primo turno dei 2/3 dei seggi a tutti i partiti non coalizzabili,che assicurerebbe la più ampia rappresentanza;assegnazione al secondo turno del restante 1/3 al partito vincente al ballottaggio tra i due maggiori,che assicurerebbe governabilità

adolfo palazzini, mazzano.rno Commentatore certificato 25.06.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

chiacchiere: ognuno ha espresso la propria posizione

Il m5s sostiene la legge votata dagli iscritti e renzusconi la legge votata dai pregiudicati di Arcore.

Sappiamo già i risultati politici di questo incontro ma non sappiamo ancora i risultati mediatici ovvero quanto fango lanceranno televisione e giornali unificati.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

---LA STUPIDITA' DELLE CRITICHE SULLO STREAMING---

Mi ero prefisso di non intervenire riguardo ai tanti commenti idioti sullo streaming di oggi. Vedo che non si tratta di impressioni o di punti di vista motivati, ma di atteggiamenti che devono esprimere sciocchezze perchè pare che la stupidità sia diventata un segno di distinzione.

L'INCONTRO HA AVUTO COME SCOPO PRIMARIO QUELLO DI TOGLIERE ALIBI AL PD ED IN QUESTO I NOSTRI SONO STATI BRAVISSIMI.

SE NON VERRA' RECEPITO NULLA DA PARTE DEL PD, AVREMO OTTENUTO IL NOSTRO SCOPO DI DIMOSTRARE CHE TUTTO ERA GIA' PREDISPOSTO PER GOVERNARE CON BERLUSCONI, COME IN REALTA' E', MA NON SEMPRE E' APPARSO.

SE IL PD CEDESSE QUALCOSA, QUALSIASI COSA CONCEDESSE, AVREMMO DIMOSTRATO CHE SE CI SI OFFRISSE L'OPPORTUNITA', SAREMMO IN GRADO DI APPORTARE CONTRIBUTI UTILI AL POPOLO ITALIANO.

SE LA STUPIDITA' ITALIANA, ESPRESSA OGNI GIORNO SUL BLOG, AVESSE UN VALORE COMMERCIABILE, POTREMMO SANARE IL DEBITO PUBBLICO SOLO CON QUELLA.


VEDI renzi ai suoi lascia intravedere ai suoi il sogno della libertà che il potere concede (insieme ai soldi), l'uno e l'altro nel suo caso e
non li delude, lascia stare ora gli 80 euro
AI NOSTRI COSA LASCI INTRAVEDERE, ? QUALE SICUREZZA HAI DATO ?
NEMMENO QUELLA, LA CERTEZZA DI POTER PARTECIPARE
ALLA PARI CON GLI ALTRI
VOLEVANO SOLO QUELLO

Pasquale Squitteri 25.06.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

A me piu di tutti mi è piaciuto Toninelli:semplice, schietto, adeguato al ruolo senza essere formale. Di Maio, indubbiamente bravo, il piu elegante di tutti . Avete notato la cura cei particolari?Orologia, cravatta, pettinatura alla Nunziatella, è uno insomma che ci tieme molto al look. Cio naturalmente non disdice affatto pero lo rende un po' eccessivamente "bravo ragazzo"

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi e' come Balotelli ... NERVOSO!

Lucio Lupo 25.06.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che Renzi e' venuto all'incontro e' un segno che qualcosa di buono puo venirne fuori( poteva benissimo esimersi) allora ha aperto alle preferenze,non si muove sul premio di maggioranza,si puo' accettare solo se si toglie dal totale della coalizione % dei partiti che non passano lo sbarramento,uguale sia che sei in coalizione che se corri da solo,oppure premio solo al primo partito,il massimo sarebbe primo di collegio e non nazionale,poi rinunciamo a preferenza negativa ma per legge chi e' rinviato a giudizio non puo' essere candidato a dimenticavo Dimaio mostruosamente bravo,ottimo toninelli fiero di voi

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 25.06.14 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi scusate il fuori tema ma è importante.
Lanciata dal prof. Luciano Gallino,

PETIZIONE AL PARLAMENTO EUROPEO
PER UNA LEGGE DI RIFORMA DEL SISTEMA FINANZIARIO


BANCHE E FINANZA ONNIPOTENTE: L’EUROPA DETTI LE REGOLE

http://www.change.org/it/petizioni/parlamento-europeo-european-parliament-fermiamo-il-colpo-di-stato-di-banche-e-governi?

Prego quanti più possibile di condividerla e diffonderla.
Grazie

libertà di pensiero (svetrone) Commentatore certificato 25.06.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Povera Italia, in mano agli italiani!

Non consente la governabilità(l'immunità)!

Rensi: il 40% di corrotti.
FI e famiglia: il 30% di corruttori.

W M5* (pochi ma buoni).

gennaro fu 25.06.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

si dichiarano eventuali coalizioni prima del voto, ma si votano i singoli partiti. se nessun partito ha il 50% + 1 voto si fa il ballottaggio tra i primi due partiti con le eventuali coalizioni dichiarate prima. chi vince il secondo turno governa e si divide i seggi con gli altri coalizzati in base ai voti presi dai partiti nel primo turno. così non potrebbe andar bene?

Antonio Cerri 25.06.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera a otto e mezzo tra la Gruber,Scanzi e la Moretti è emerso chiaramente che l'incontro è stato molto favorevole per il movimento 5 stelle che aveva il nostro grandissimo portavoce DI MAIO.
Forza #VINCEREMOPOI


un parlamento illegittimo eletto con una legge elettorale illegittima scrive una nuova legge elettorale, frutto di larghissime intese: Renzi, Berlusconi, Leghisti, Alfaniani e 5 Stelle.
E magari già che ci sono aboliranno insieme il senato e cambieranno la costituzione. Il nuovo effettivamente avanza.
Sono temi interessanti ma per niente seri.

roberto ***** 25.06.14 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Il paese reale, la politica italiana, la politica europea, i cittadini sono su piani troppo diversi, la torre di babele avanza e non si vedono uscite dalle crisi che imperversano da decenni e si stanno aggravando sempre piu'.

enigma est 25.06.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ci vuole una bella faccia tosta per riproporsi in streaming dopo i ladrocini attuati negli ultimi anni.Comunque queste persone rappresentano scandali e maionette:
-Fini con la sua destra rappresenta la casetta a Montecarlo.
-la lega tra soldi riciclati all'estero e diamanti non è da meno.
-il piddì rappresenta la punta dell'isberg della corruzione tra EXPO,MOSE.
-i grillacci stellati sono al comando n.a.t.o. di banana giorgio,capitan findus.
Discussioni a suon di fuffa adatte per un governo delle larghe intese LADRE coese voluto dai poteri internazionali perchè ha imposto il "cacciare dalla discussione politica il giaguaro" e poi queste politiche del stringere tutto a tutti a cosa servono,dove portano?!DIO disse nei suoi versi-bisogna dare sempre di più a chi siede al tuo fianco.In questi ultimi anni tra tecnici del fagiolo,tecnocrati-burocrati-eurobanchieri e movimento "apriscastola tonno" abbiamo visto solo MENO.Ora al di là dello spot fuffa questi incontri somigliano alla trilaterale nascosta.Il resto è noia perpetua+LETAM.

Dio salvi la Regina ed il Rè 25.06.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

M0LTO NERVOSA LA LEKKINA DI RENZI,LA MORETTI DA CANOTTO E MEZZO...
UNO SCANZI MOLTO SERENO TRNAQUINLLO HA FATTO LE GIUSTE DOMANDE ANKE SE SU ALCUNE COSE NN MI è MOLTO PIACIUTO NEI CONFRONTI DI GRILLO...

QUELLO KE MI RICHIAMA ALLA MENTE LO STREAMING CON UN FANTASTICO DI MAIO, è CHE RIPENSANDO A ALL' INCONTRO DI GRILLO CON LO SMARGIASSO, NON POSSO ALTRO CHE AFFERMARE CHE HA CONDOTTO BENISSIMO L'INCONTRO E VI SPIEGO XKè,:
HA PROTESTATO CONTRO UN ATTO DI NON DEMOCRAZIA ATTUATO NEI CONFRONTI DWI CITTADINI CHE A GRAN VOCE VOTANDO I M5S AVEVANO CHIESTO CON FORZA UN CAMBIAMENTO CONTRO UNA POLITICA ORMAI RIPIEGATA SU SE STESSA E AFFOSSATA DA CONTINUI SCANDALI DI CORRUZIONE E ARRESTI.
IL NAPOLETANO NON HA PERMESSO ALLA PRIMA FORZA POLITICA DOPO IL FEBBRAIO DI GOVERNARE ,INVECE ABUSANDO DEI SUOI POTERI HA MESSO UN ARROGANTE Lì AL POTERE AFFINKè RIBALTASSE LE SORTI DI UN PD PERDENTE, NON VOTATO DA NESSUNO,CHE HA FATTO LE SCARPE AD UN LETTA, QUINDI INFIDO E GIUDA, NON POTEVA FARE ALTRO KE QUESTO....
HA DIRETTO BENISSIMO L'INCONTRO..HA ZITTITO IL SUPPONENTE MENTITORE DI PROFESSIONE...HA IMPEDITO LA CONTINUA PERDITA DI DIGNITà A DANNO DEGLI ITALIANI ...QUINDI NON POSSO KE ESSERE ANCORA PIù FIERA DELL INCONTRO...

INOLTRE LO SMARGIASSO TEMEVA CHE CI FOSSE GRILLOA QUELL INCONTRO X QUESTO CI è ANDATO, MA SOPRATTUTO ANKE XKè TEMEVA UN DIMAIO KE SE LI MANGIASSE I SUOI LCCHINI DI SERRACCHIANI MORETTI SOPERANZA

maria progresso, firenze Commentatore certificato 25.06.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo a tutto il M5s e sopratutto al gruppo regione lombardia che non vedo ancora nulla a difesa di Grazia Mennella!!!!!!!!!!!!che facciamo??laq lasciamo sola o si sta organizzando qualcosa????siamo o no una rete e ci preoccupiamo di nn lasciare indietro nessuno dei nostri???sarei un pochino alterato ora....ho scritto al gruppo in regione e ai nostri,sia in regione che in parlamento.ho scritto a beppe.ma nn ho risposte.qualcuno sa qualcosa di più????o la rete serve a glorificarci e non a risponderci a volte???avevo visto la solidarietà a parole,ora vorrei vedere i fatti!!!Grazia si è fatta un culo tanto per le europee e ha accettato tranquillamente di nn essere stata eletta ma perdere le sue competenze ci svantaggia.e ora che è stata pure licenziata,la dimentichiamo????chiedo a tutti gli amici di condividere questo post e far pressioni dove potete!!!!!!!!!fare rete è anche questo:prenderci cura di tutti noi!!!più importante ancora di qualsiasi streaming!!!!!!!!!!!!!!!
io sto con Grazia Mennella !!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 21:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho provato ad ascoltare la moretti poco fa dalla gruber (ma solo perchè c era scanzi ) ....mi piace come speranza ....quando stanno zitti ....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 25.06.14 21:20| 
</