Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I partiti sprofondano nei debiti (coi soldi pubblici)

  • 92


partiti_debiti.jpg

"I partiti hanno chiuso con un passivo di 55 milioni di euro il 2013. Una voragine. Il Pd registra un -10,8 milioni, la Lega -14,4, Forza Italia -15. Per la maggior parte si tratta ovviamente di soldi pubblici percepiti negli anni dai partiti ignorando la volontà dei cittadini espressa con il referendum del '93. Il Movimento 5 Stelle è la dimostrazione invece che si può fare politica senza soldi e senza sprechi di risorse pubbliche. Le nostre campagne elettorali sono state finanziate unicamente attraverso le donazioni spontanee dei cittadini. Le somme non spese sono state devolute ai comuni terremotati dell'Emilia. Non si tratta solo di cifre, si tratta di ridefinire le priorità stesse della politica e il senso che questa deve assumere e ritrovare nelle istituzioni e nella vita del Paese. Il movimento esiste perché i cittadini lo hanno costruito, mattone dopo mattone: c'è chi contribuisce con una donazione, chi mettendo a disposizione del progetto le proprie conoscenze o professionalità, chi ancora dedicando parte del proprio tempo. È un necessario cambio di mentalità e di paradigma che nobilita il nostro stesso vivere insieme. Solo ragionando come una comunità che percorre coesa una strada comune potremo porre le basi di un vero cambiamento nel nostro Paese".
Roberto Fico, M5S Camera

20 Giu 2014, 14:39 | Scrivi | Commenti (92) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 92


Tags: forza italia, lega nord, pd, rimborsi elettorali, roberto fico, soldi pubblici

Commenti

 

Purtroppo per colpa di quelli che gli votano abbiamo pagato anche noi e chissà per quanto ancora...

Maria E. Commentatore certificato 25.06.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento

non è altro che ciò che ci meritiamo noi italiani.

Leonardo Lombardi 24.06.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

... ecco l'anteprima del concerto della prossima festa dell'unità http://www.youtube.com/watch?v=c_tBOAZHiik

Elio Giardinelli, Spineto Scrivia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

:-D
si sono mangiato tutto.
in nome della politica, in nome della politica rappresentativa hanno rubato a piene mani.

si spartiscono i soldi pubblici come niente fosse! ci vanno pure sotto, ma meno male che poi possono attingere a quei cento miliardi di corruzione annuali...e' dura arrivare a fine mese con mutui da milioni di euro.
sappiamo che la vita dei potenti in italia ha un costo faraonico.

che classe politica siamo i primi al mondoooo!
in confronto la torre di babele e' una favelas!


ammu nit Commentatore certificato 24.06.14 09:50| 
 |
Rispondi al commento

il movimento esiste e deve sempre esistere grazie al vostro lavoro forse un giorno ci sara un futuro x questo paese .io personalmente avevo perso fiducia di questa politica gz a voi sono di nuovo tornato a votare. continuate sosi io come tnt italiani crediamo in voi e nelle vostre regole .

raffaele corsuto 24.06.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

SPERO SPUTTANINO TUTTO IL PIL PER LA FELICITA DI CHI LI HA LEGITTIMATI A FARLO.

Angelo T. Commentatore certificato 23.06.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

ma dico io io e mai possibile che gente del genere governi una nazione come l'italia? e vergognoso ma se il popolo gli ha dato l'incarico questi continueranno a spremerci come limoni pur di salvaguardare i loro privilegi.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 23.06.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Così si dovrebbe ragionare, sempre, caro
Roberto Fico!!!!!!!!!!!!!!!! Ma c'è ancora troppa gente che non ci sente, mi riferisco a molti politici!!!!!!!!!!!!!!
FORZA M5S!!!!!!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 23.06.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante i soldi che incamerano per leggie i soldi da proventi vari(tangenti), soldi versati dai votanti alle preliminari,5 o 8 per mille che sia, donazioni varie e altro riescono ad andare in rosso. Come potrebbe viveri una famiglia con spendaccioni del genere? Questi farebbero fallire alche l'FMI la National Reserv e la BCE messi insieme.-

Gaetano Savoca 23.06.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

I Partiti non sanno nemmeno quale è il Molo dei soldi Pubblici. Come si fa a Governare un Paese quando si dimentica il ruolo fondamentale. Per equilibrare le economie bisognerebbe avere giorno per giorno il sapere corrente delle entrate. Siai Benzina tasse luce gas telefono quelle sulle spese alimentari . Quelle delle Bolle d'accompagno dei rifornitori. ecc . ecc. è ridicolo il metodo operandi del nostro sistema Politico. Ormai fuori dalla giurisdizionalità. Quindi fuori legge.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 23.06.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

la domanda sorge spontanea: ma se non sanno tenere in equilibrio il bilancio dei loro partiti con soldi regalati figuriamoci se possono sistemare una nazione che ha sprechi immensi?!?!

tutti a casa!

Filippo D., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.06.14 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

non sono capaci di gestire il bilancio del proprio partito e noi gli permettiamo di gestire un nazione

fontana f., pistoia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.06.14 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il finanziamento dei partiti è un problema nella misura delle tasse che si pagano per il loro mantenimento ed in sintesi per coloro che lo ritengono necessario per il loro “rendimento”. L'impotenza di una mia univoca decisione espressa solo con la percentuale che deduco ( % 1000), mi fa sentire depredato.
Ma ciò che mi da maggiore avversità è che molte fondazioni insensate, agganciate a quel partito o personaggio, usufruiscono di contributi statati ed europei (sempre nostri) per le loro finalità, anche se non hanno una utilità sociale pratica, ma ritenuta valida ai loro fini-interessi. Strutture-storture. Delinquenziale sarebbe se le fondazioni avessero fondi da ditte coinvolte negli scandali, poiché la sovra-fatturazione sempre al cittadino attinge. Creare uno specifico registro delle fondazioni, con gli aggiornamenti statutari, presidenze, consigli amministrativi, sedi e personale, per stabilirne i doppioni, i fini, le parentele anche politiche, i legami di convenienza con i finanziatori, pubblici o privati, sarebbe troppo, incrociandolo con l'ufficio delle entrate? M5S presentare una proposta in tal senso, stana i pinocchio.

f.d. 22.06.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DISPIACE DIRLO, MA TEMO CHE CON LE BUONE NON CI LIBEREREMO DI QUESTI POLITICI CRIMINALI. OCCORRE SCENDERE IN PIAZZA E GRIDARE I NOMI DEI CORROTTI, ANDARE SOTTO I TRIBUNALI A CHIEDERE GIUSTIZIA, ANDARE SOTTO CASA LORO A GRIDARGLI I LORO CRIMINI E SEGUIRLI OVUNQUE VADANO AFFINCHE' SI VERGOGNINO DEI LORO CRIMINI CHE HANNO CREATO MISERIA E DISPERAZIONE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 22.06.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OCCORRE ANALIZZARE IL PATRIMONIO DEI PARTITI ED IL LORO UTILIZZO: IMMOBILI, OPERE D'ARTE E QUANT'ALTRO DI FATTO UTILIZZATI COME BENI PRIVATI DAI POLITICI E DAI LORO AMICI E PARENTI E QUINDI UN ENORME PATRIMONIO CHE NON FRUTTA, ANZI COSTA RICHIEDENDO SEMPRE NUOVI FINANZIAMENTI. Un sovradimensionamento della struttura e dell'organico, una impalcatura elefantiaca che noi continuiamo a pagare anche se abbiamo detto no ai finanziamenti ai partiti. MA IL POPOLO NON CONTA NULLA ED E' ANCHE INUTILE CHE ORMAI VOTI. Ci raccontano fregnacce sulla riduzione delle tasse che non si ridurrà mai perché vogliono questo stato di cose. Non vogliono una borghesia, una cultura, un benessere ma vogliono potere, ricchezza e cultura nelle mani di pochi. I loro figli sono ricchi, vincono tutti i concorsi, entrano nelle migliori università, hanno stipendi di manager miliardari ed i nostri figli sono invece disoccupati o sottoccupati. NON SI PUO' DIALOGARE CON QUESTI CRIMINALI PEGGIO DEI MAFIOSI PERCHE' ALMENO I MAFIOSI NON SI FANNO LEGGI PER DEPENALIZZARE I LORO CRIMINI, NON SI FANNO AMNISTIE E SONO ANCHE STATI SCOMUNICATI. I mafiosi che comunque mi fanno schifo, nella loro immonda esistenza sono più onesti dei politici e se ti devono ammazzare ti ammazzano e non ti torturano ogni giorno con tasse, gabelli, burocrazia, miseria insostenibile.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 22.06.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Alle fabbriche di stipendi non basteranno mai i soldi. E' da decenni che i partiti hanno perso la loro originaria prerogativa di rappresentanza popolare. Infatti, nel tempo, si sono trasformati in comitati di affari e successivamente, nei nostril giorni, in vere e proprie bande criminali.

Paolo Lo Iacono 22.06.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il mondo sembra dividersi tra vincitori e vinti!
Tra chi ha accesso ai trionfi della Vittoria e chi è condannato ai disastri della Sconfitta.
Ma chi se ne frega della Vittoria o della Sconfitta!
In Realtà, ci si sta muovendo nell'ambito di alcuni casi, molto particolari, di "quel che funziona" e di "quel che non funziona". Vittoria e sconfitta ne sono soltanto aspetti molto particolari.
Per cultura di formazione scientifica, personalmente non posso che orientarmi verso lo studio dei casi più generali, senza perdermi in quelli particolari.
E non posso che guardare con sufficienza, sconforto e disprezzo a questo correre, vano, pazzo e disperatissimo, dietro ai casi particolarissimi, spesso costruiti "ad arte" di Vittorie e Sconfitte.
Nello sport, nella politica, nei rapporti tra persone, nella comunicazione, nella vita di ciascuno, tutto un rincorrere dietro a vane e disperate Vittorie e Sconfitte.
Sono appena passate le elezioni europee, tra un po' ci saranno i mondiali di calcio. In mezzo, gli scandali, le tangenti, i soldi, i disoccupati, le aziende che chiudono e i ristoranti pieni, la chirurgia plastica e le mode che passano. Tutti a vincere e dopo un po' a perdere.
Sembra che tutto si riduca a questo: il successo della Vittoria o il fallimento della Sconfitta.
Ma il semplice prendersi cura del far funzionare le cose proprio no!?

Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ
email: alberto.costantini.std@gmail.com
sito web: https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio
Per eventuale supporto:
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/prestito-d-onore
https://www.sites.google.com/site/albertocostantinistudio/progetto-funzionalita
Grazie!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 21.06.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento

E MO STI SOLDI DOVREMMO PAGARLI SEMPRE NOI!

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 21.06.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

I rimborsi ai partiti evitano che si finisca in mano alle lobby.
M5S ha portato avanti la battaglia sulla restituzione degli stipendi sull'abolizione dei soldi pubblici ai partiti ma è un errore.
Si finirà come in America schiavi di lobby finanziatrici. Il problema è la corruzione, non i rimborsi.
Si è fatta di tutta l'erba un fascio ma è sbagliato.

Mario S. Commentatore certificato 21.06.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urgente una legge per la chiusura in pareggio dei Bilanci dei Partiti.

peter garassich, trieste Commentatore certificato 21.06.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Stranamente i debiti dei partiti equivalgono ai soldi che il Movimento 5 Stelle ha ricevuto e restituito.
questo dimostra il clientelismo di questi partiti.
Immagino che presto ci sarà un comma, in una qualche leggina votata da PD-SEL-exPDL per stornare soldi a loro favore.
Qualcuno accetta una scommessa 10 a 1 che ci sarà questa legge?

Ivan I., Genova Commentatore certificato 21.06.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARISSIMI GRILLINI,IO SONO UN SIMPATIZANTE NON UN ATTIVISTA E ALLE ULTIME VOTAZIONI HO VOTATO 5 STELLEE HO NOTATO UNA COSA ,,CHE LA MASSA DI GENTE ,CIOE' IL POPOLO ,DEL MOVIMENTO 5 STELLE NON SA' PROPRIO NIENTE,NE DELLE SUE IDEE NE DI QUELLO CHE FANNO .ORA MI SAPETE DIRE COME SI PUO' VINCERE LE ELEZIONI??CONOSCONO SOLO PEPPE GRILLO IL COMICO CHE SBRAITA SUL PALCO E BASTA,E SE SI VA' AVANTI IN QUESTO MODO RESTEREMO SEMPRE UNA PICCOLA MINORANZA,E SARANNO SOLO DELUSIONI .BISOGNA CAMBIARE SISTEMA DI FARE POLITICA ,BISOGNA ARRIVARE AL CUORE DELLA GENTE,


Ho dei dubbi ... come possono amministrare il paese se non sanno amministrare il partito ?

Emiliano Morgia 21.06.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Il 79% ha votato i partiti della casta, quelli che hanno rubato e continuano a farlo, quindi di cosa parliamo? Gli italiani vogliono esser derubati e distrutti, che sia fatta la loro volontà!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.06.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il post è correttissimo e totalmente condivisibile. Ma forse sarebbe opportuno AGGIUNGERE qualcosa, una cosa che per noi 5s è EVIDENTE (quindi inutile dirlo) ma per gli altri NO (sembra strano ma è così): secondo me bisognerebbe SEMPRE aggiungere che "l'aver rinunciato ai rimborsi ecc. ecc. ecc." CERTAMENTE NON E' RISOLUTIVO per annullare tutti i problemi in cui navighiamo, ma E' UN GROSSO INDICATORE DI SERIETA' E AFFIDABILITA'. Questo va sempre sottolineato, ripeto sottolineato: trovo frustrante sentirsi dire da gente che crede di saper fare 2+2 che i rimborsi elettorali sono poca cosa rispetto ai miliardi di euro del debito pubblico. Ma certo; e la credibilità dove la mettiamo?
Un saluto a tutti.

Ivan P. 21.06.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente si.
Sono pienamente d'accordo con lei.
Amaramente devo dire che nonostante i fatti, e le
evidenti malefatte ,la gente continua a votarli , e a dare a noi la colpa di essere come loro.
Dobbiamo essere capaci di scardinare questo impasse.
Riempire il vuoto pneumatico dei cervelli di nostri connazionali, prima che sia troppo tardi.
é assurdo ma è vero che le vittime spesso sono i migliori alleati dei loro aguzzini.
5 stelle tutta la vita

daniele f., capoliveri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.06.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Forse si dovrà aumentare i rimborsi elettorali ?

gianni d., Creteil Commentatore certificato 21.06.14 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Pen non farli scendere nella miseria basterebbe aumentare "senon doppiare" i rimborsi elettorali !
Penso che abbiano svuotato le casse per paura di dover un giorno rimborsare !

Gianni di Giuseppe 21.06.14 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Beh, la gente li vota. Quindi fanno bene! Anzi, sto pensando che agli Italiani piaccia il Senato dei condannati, la corruzione, il cancro via inceneritori, le tangenti, la corruzione e tutto il resto. Piace loro e votano chi lo assicura. GRAZIE.

Roberto Bianchi 21.06.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Ecco , questa è l' ultima porcata inserita nella proposta di legge per la riforma del senato.
REINTRODUZIONE DELL' IMMUNITA' PARLAMENTARE PER I SENATORI.
Hanno dimostrato ancora una volta che il M5S conta meno di niente. Sono già tutti d'accordo PD FI Lega e Sel. Evitiamo di farci prendere in giro e lasciamo pure che dicano che teniamo i voti in frigorifero. Ci stanno prendendo in giro.

ezio fusaro, vigodarzere Commentatore certificato 21.06.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Pagheremopoi

egidio esposito 21.06.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

E' reato e va perseguito con addebito a tutti i parlamentari di ciascun partito. Sono abituati a prendere a piene mani ed ora che imparino a mettere altrettanto. Il popolo deve anche essere risarcito per tutte le opere "Cattedrali nel deserto" lasciate incompiute. CHI SBAGLIA PAGA, va bene per tutti e deve valere anche per i politici, altrimenti corruzione ed impunità ci saranno sempre. Vergogna.

Antonio 21.06.14 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo a: Berlusconi "La magistratura è incontrollata, incontrollabile, irresponsabile e ha l'impunità piena"... mi pare che abbia ragione

1 incontrollta/abile perché nessun ente terzo la controlla e perché si autocontrolla.

2 irresponsabile perché non si addossa la responsbilità riguardo gli errori giudiziari.

3 non è punita ovviamente perché è difficile ipotizzare un ente masochista che si autopunisce...

Il problema è che secondo me tutto ciò non è colpa della magistratura ma di chi ha progettato il sistema ....

Sarebbe da riguardare nel senso che almeno per il penale ci vorrebbero le giurie popolari estratte a sorte con tutti almeno una laurea di 1 livello anche non di giurisprudenza... col giudice che fa solo da coordinatore della giuria popolare.


almeno io la penso così ma non so se è perché ho visto troppi films americanate.... boh!

brunell bassell 21.06.14 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**V***
Mc (6,7-11): Gesù andava attorno per i villaggi, insegnando. Allora chiamò i Dodici, ed incominciò a mandarli a due a due e diede loro potere sugli spiriti immondi. E ordinò loro che, oltre al bastone, non prendessero nulla per il viaggio: né pane, né bisaccia, né denaro nella borsa; ma calzati solo i sandali, non indossassero due tuniche. E diceva loro: "Entrati in una casa, rimanetevi fino a che ve ne andiate da quel luogo. Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi ascolteranno, andandovene, scuotete la polvere di sotto ai vostri piedi, a testimonianza per loro".

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 20.06.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In molti hanno riempito le piazze per divertirsi con lo spettacolo offerto gratuitamente da Beppe Grillo, ma non certo pensando di votare il M5S. Questo modo d'incedere è il frutto degli insegnamenti ricevuti dal popolo italiano sin dai secoli che furono.
Però i cicli del tempo si sono evoluti e i conti per costoro non tornano più come era nel tempo addietro. Infatti ciò che sta accadendo a livello planetario non è un divertente spettacolo gratuito di piazza bensì, per molti, non è forse molto...dura la salita quotidiana?
Oggi vediamo se alcune verità incominceranno a scalfire la corazza che ricopre una moltitudine di italiani formatasi chi per convenienza e chi per stoltezza.
La bestemmia della corruzione è travestita da fata turchina ma... chi fu la sarta che creò quella maschera? Chi scoprirà questo sarà un uomo libero e felice!
Ognuno di noi deve spegnere il frastuono esterno che lo pervade e domandarsi: tutto quanto è accaduto nei secoli e sta ancora accadendo sotto mentite spoglie, è soltanto il frutto di una visione schizofrenica collettiva o è proprio realtà?
Chi illumina la popolazione con l’informazione di verità fornisce il primo vero segno del cambiamento che sta avvenendo nel nostro Paese per il bene della comunità!

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 20.06.14 23:00| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è fortemente e irrimediabilmente indebitata, non per le necessità dei cittadini, ma per le "esigenze" più o meno "discutibili" della casta. Sono veramente stufa di pagare debiti che non mi appartengono!!!

Alfina Sanfilippo 20.06.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema partitocratico ha FALLITO !
Adesso è l'ora di andare oltre, di dirigere il Paese in un altro modo, che impedisca a dei disgraziati di contrarre debiti abnormi a nome degli italiani senza nessun controllo, è ora di smettere con sprechi milionari e furti a 9 zeri, ora di smembrare le associazioni a delinquere di stampo legale, ora di smettere di sostenere le banche a discapito delle famiglie. È arrivata l'ora del M5S...!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.06.14 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma LETTA aveva detto che il finanziamento pubblico
l'avetva eliminato e anche renzi, sorretto dai giornalai e media dicono la stessa cosa! TUTTI!
Hahahahahahahahahaha

pier p., acqui terme Commentatore certificato 20.06.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

E VOI PENSATE CHE MERCOLEDì CON MISTER RENZI NON SIA UNA PRESA PER I FONDELLI PER IL M5S? LORO GIA SANNO CHE FARE! QUESTO PAESE E' DA VOMITO!

Marc Svetava Commentatore certificato 20.06.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento

prendono fuori e dentro casa..............

Robergo de Simone Commentatore certificato 20.06.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena scritto ad una associazione di consumatori di lanciare una petizione per CANCELLARE IL 2xmille questa ennesima ingiustizia sopraffazione di quella casta di improponibili sanguisughe senza dignita' e se non avro' risposta la faro' da me..

alessandra p., bologna Commentatore certificato 20.06.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo queste cose sono talmente radicate che non sono facili da estirpare .ma credo che se facciamo la giusta battaglia prima o poi vinciamo noi--aproffito di questo
mio spazio chiedendo--ma non si potrebbe fare qualche cosa in merito ai versamenti fatti all;Istituto- I N P S - cito mia moglie in quanto ex lavoratrice con versamenti di undici anni ed il nostro stato si e mangiato tutto non percepisce nulla ed io con una pensione di 1057 euro mensili sono costretto a lavorare ancora con una età di 68 anni sono esattamente 57 anni che lavoro mi sembrerebbe giusto godermi un meritato riposo o no? perchè visto che siamo cittadini europei non siamo trattati come gli altri paesi che se anno lavorato anche solo 2 anni percepiscono la pensione in proporzione ? grazie scusate lo sfogo

angelo matta 20.06.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Un solo rammarico caro Roberto, troppo pochi italiani lo capiscono, vendono il voto per 80 incerti euri lordi ai filgi o nipoti.
Questo è quanto mi dicono nonne e zie in coda per pagare tasse su tasse con pensioni minime e costo della vita in tasse sempre più alto.
L'ebet... ha capito in parte chi sono i suoi polli, lo zoccolo duro del pd-l e infatti sta tartassando i pensionati senza adeguamenti e solo ritenute+tasse in aumento.
Ho esperienza di due coetanei di regiorgio in casa e devo dire che a una certa età il voto dovrebbe essere sospeso come non si vota dagli 0 ai 17 anni, con che speranze per il futuro vota un ottantenne novantenne? Non potendo tornare indietro vota perchè tutto resti immobile al presente.

carla g., Padova Commentatore certificato 20.06.14 18:03| 
 |
Rispondi al commento

questo scritto andrebbe stampato e diffuso capillarmente, ma vedo che manca l'informazione sui 42 milioni di euro non riscossi dal M5S anche se gli spettavano.
Il confronto va fatto continuamente, non dobbiamo darlo per scontato, dobbiamo insistere.

maria t., olbia Commentatore certificato 20.06.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Sempre grandissimo,Roberto!!Ha un cognome che gli sta a pennello!

Paola L., Verona Commentatore certificato 20.06.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento

questi personaggi non sanno gestire nemmeno 1 tabaccheria ...tant è che tutti i partiti sono in rosso nonostante i finanziamenti pubblici ..piu tutti quelli in nero ....ma pare che in tanti ancora non l hanno capito ...pare

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 20.06.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente, stiamo ricomponendo un popolo (smembrato) che ha perso la sua identità per colpa di questo sistema fatto di corruzione e malaffare, senza valori se non quelli della menzogna e della disonestà. Ci vorrà tempo, ma ce la faremo, coraggio, uniti tutti insieme ognuno con quel che può fare, ricostruiremo l'Italia e gli Italiani.Il dialogo politico, che non vuol dire compromesso o inciucio, li stanerà. Ho fiducia che un cambiamento ci sarà se ci sarà conoscenza e dialogo e troveremo strada facendo i mezzi giusti.

gabriele giuseppe lopez, San Ferdinando di Puglia Commentatore certificato 20.06.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Un partito vive fintanto che ha elettori che lo sostengono, anche finanziariamente tramite piccole donazioni volontarie.

Lo stesso vale per i quotidiani; esistono finchè hanno lettori che li comprano.

Invece da noi in Italia partiti che non esistono più o che non hanno sostenitori e giornali che non hanno lettori, o ne hanno talmente troppo pochi per poter sopravvivere, continuano a ricevere cospicui finanziamenti pubblici da tutti i contribuenti italiani.

alberto arnoldi 20.06.14 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche i DS (ancora vivi?) hanno montagne di debiti tanto le banche non li vogliono mica indietro:
per bilanciare alzano i tassi alle aziende fino a strozzarle.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.06.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Bravo!

Filippo Magale, Roma Commentatore certificato 20.06.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Che la ruberie vengano scoperte a loro non gliene frega un tubo . Bisogna fare in modo che questo non debba , è non possa succedere .
altrimente loro lo faranno sempre . L unica e riuscire a cacciarli via .

Rosa Strati , Reggio calabria Commentatore certificato 20.06.14 16:35| 
 |
Rispondi al commento

coerenza nei comportamenti,
onestá nelle motivazioni e
trasparenza nelle decisioni:
SEMPRE!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto ! Bisogna dare più visibilità a quello che il movimento 5* sta facendo e in che modo. Avanti vinciamopoi !

Roberto U. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.06.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Nell'articolo vedo una parola che in politica non esiste proprio ed è:comunità di intenti,ma logicamente questa parola è dovuta uscire dai 5 stelle e certamente la gentaglia esistente nei palazzi non gli frega nulla di tutto ciò!.Parlo di politici che anni e anni inchiodati alle poltrone abbiano mangiato e arrichitosi di tanti di quei soldi e proprietà immobiliari da farci un expo perenne,e a mio parere è dunque da lì che la pulizia debba cominciare!.Si parla di milioni di euro a partito ciò significa che si sono mangiati almeno il doppio su quelle cifre!!!!!!!!!!!.Ma basta!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 20.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

E noi poveri lavoratori sfigati dobbiam tirare la cinghia a dir poco x continuare a mantenere sti mafiosi che oltretutto ci prendon x il culo?MA BASTAAAAAAA..Berlusconi che dovrebbere NON ESISTERE PIU E'libero di fare le riforme con lo stronzo del PD.Ma che cazzo e'?Cosa vogliono ancora da noi?la rivolta?ebbene rivolta sia.cosa stiamo aspettando?

Vittoria,Piacenza 20.06.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Siamo una forza incredibile e gli ALTRI "partiti" si devono solo vergognare dello sperpero di soldi e quindi di risorse che potevano essere utili alla collettività in questi tempi di magra. Creare posti di lavoro, abitazioni in zone industriali dismesse, rendere sicure le scuole, dare un servizio migliore nella sanità. Invece nulla sono degli ingordi affamati di denaro e di POTERE pur di schiacciare il popolo. Mi domando ancora oggi come la gente abbia avuto il coraggio di votare P DC. Incredibile vendersi per misere € 80,00 !!! Vergognoso.

Renzo Grillo 20.06.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo i partiti non solo fanno fallire lo Stato ma anche loro stesi.. il punto è, come ha scritto qualcuno, la divulgazione dell notizie targate M5s sono e restano confinate ai pochi che seguono il Web... la TV purtroppo è e rimane per ora, il solo veicolo di informazione e plagio per le grandi masse.....
RAI 3 dovrebbe passare a seguire il M5s come seguiva i comunisti.. come R4 segue FI.. ma sembra un miraggio.....

Adriano M., Busto Arsizio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.06.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

noi siamo il bancomat dei partiti,gli stati sono il bancomat di qualcun'altro......... http://www.disinformazione.it/clearstream.htm

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.06.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo più permetterci il lusso di demandare, cioè firmare delle cambiali in bianco a nostro carico, per continuare ad alimentare il sistema perverso che sappiamo e che ha determinato in massima parte l'attuale condizione del paese. I partiti...come dice la parola, nella migliore della ipotesi possono essere “solo di parte” e non operano mai nell'interesse generale della popolazione. I partiti alimentano la spartizione del potere e con esso delle ricchezze e degli interessi, creando fratture e illegalità sociali con le conseguenze che oggi tutti possiamo verificare. Pertanto volendo continuare a mantenere questo “sistema” siamo sistematicamente votati al suicidio collettivo e ad una improbabile (data la natura italica) condizione di guerra civile.
Ognuno si senta impegnato e consapevole dei propri diritti e del dovere che gli spetta per l'interesse della collettività, della libertà e degli interessi della prima Repubblica Federale Italiana.
Su Change.org – firmate al petizione Popolo Sovrano

Alessandro Rampani 20.06.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

PARTITI POLITICI = CANCRO DELLA DEMOCRAZIA ANZI ORAMAI SIAMO ARRIVATI ALLA METASTASI. OCCORRE UN REFERENDUM PER ABOLIRE TUTTI I PARTITI, PERCHE' SONO CORROTTI, INCAPACI, COLLUSI, LADRI. BUGIARDI. NON ABBIAMO PU' BISOGNO DI ESSERE RAPPRESENTATI DA QUESTA GENTE. I TEMPI SONO MATURI PER UNA DEMOCRAZIA DEI CITTADINI.

franco plantera, bergamo Commentatore certificato 20.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Il potere lo hanno loro, purtroppo gli italiani hanno votato Caino in stragrande maggioranza. L'unica maniera di spiegare come stanno le cose é il lavoro porta a porta, ma non è impresa facile.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 20.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao roberto come al solito sono d'accordo su cio che scrivi..ma come spesso mi capita di leggere qui nel blog ,cio che si esprime qui,qui rimane..io faccio parte di quella schiera che vorrebbero un giornale o meglio uno spazio in tv dedicato alla linea del m5s..so che non è facile,sia a livello economico,che organizzativo,e mi immagino le critiche ..pero' e' anche vero che oltre ad avere piu visibilita',siamo anche stufi che tutti ci massacrano e quasi sempre senza interlocutore da parte nostra..fateci sapere qualcosa una volta per tutte ,qual'è la vostra posizione in merito ciao e w m5s

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.06.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

pd -10,8 milioni
M5S - 4%

certo che i partiti falliranno ma noi saremo sconfitti prima se non usiamo parte di quei soldi.

non tutti ma una piccola parte si.

tra l' altro servirebbe a dimostrare alla massa che noi sappiamo anche gestire.

massimo x 20.06.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si sa più come divulgare queste notizie, siamo veramente isolati dai giornali e dalle tv, ci fanno vedere che il nero è in realtà bianco, incredibile!

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.06.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è andata a finire la querela alla Moretti?

fabrizio Maddalena 20.06.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto Fico, è verissimo, il M5S ha dimostrato che si può fare politica con molti meno soldi, ma perchè gli altri partiti hanno sperperato i rimborsi statali non è comunque detto che si debba lavorare gratis, perchè allora passiamo nel campo dello sfruttamento e non sono d'accordo.
Non dobbiamo cadere nel tranello che perchè una cosa è fatta male deve essere buttata, bisogna farla meglio e far vedere come si fa a fare meglio.
Chiedere l'aiuto gratuito e la collaborazione della gente,e, magari un contributo ulteriore dopo le tasse altissime che si pagano, ingenera un moto di fastidio perchè prima bisognerebbe abolire i rimborsi ai partiti, cosa che comunque non avviene.
Un suggerimento: perchè il M5S non dimostra come si fa a spendere bene i soldi che lo stato destina al movimento, creando, magari, posti di lavoro in una struttura politica certamente diversa dalle altre, in una tv 5 stelle dove si può trasmettere e divulgare il lavoro che si fa tutti i giorni in parlamento, quando localmente si combatte giornalmente contro la mancanza di fondi che servirebbero a far conoscere meglio il movimento e quello che fa per poter dar voce ai cittadini?
Attenzione alla demagogia perchè se passa l'idea che bisogna lavorare gratis, allora non ci siamo.
saluti
Anto B.

antonella g., cremona Commentatore certificato 20.06.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

io sono pienamente d'accordo. Il problema è farlo capire a alla massa che vota ancora quei partiti che sono diventati "imprese appaltanti di attività mafiose"

Paolo C. Commentatore certificato 20.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Fantastici ragazzi!! Avanti così!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

escluso il MoVimento 5 Stelle , benchè infiltrato...
oggi in Italia ci sono due tipi di "razzisti" ...

1. i razzisti razzisti
2. i razzisti di razzi, detti anche berluschini o pidioti.

i primi li puoi convertire, i secondi non sono buoni nemmeno come concime organico, distruggerebbero anche le piante!


Il bello è ...

che I terremotati poi hanno votato il PD ... come si spiega?

Stefano P., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.06.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la nave sta affondando e i topi la abbandonano dopo aver portato in salvo gli ultimi averi rubati

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Verissimo, ma il SISTEMA è proprio quello di mangiarci i soldi e noi siamo il loro bankomat.
Il fatto è che LORO sono il 40% + 16% + gli altri.
Noi siamo in calo e loro salgono.
Come possiamo fare ?
1) attendere il sangue in piazza?
2) fare lo sciopero fiscale?
3) Sperare in Renzi e Berlusconi?
4) Capire che il Paese è marcio al 60% e quindi in cancrena e che anche noi faremo la stessa fine?
Quando io scrivevo anni fa che il Sistema è mafioso e che il Capitale ha tutto l'interesse di svendere l'Italia , nessuno ci credeva.
Grillo, dai retta, segui i consigli di Razzi :"Fatti i Cazzi Tuoi"

gianfranco peri 20.06.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

C O N C O R D O !!!
S O T T O S C R I V O !!!
C O N D I V I D O !!!
Grazie Roberto.
Grazie a TUTTO il M5S !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.06.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Occorre ricostruire legami sociali partendo dal bassi. Il M5S ci sta provando, Buon lavoro !

francesco magnelli 20.06.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori