Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il M5S è contro l'immunità dei parlamentari

  • 282


no_immunita.jpg

"Il M5S da sempre è contrario all’immunità dei parlamentari, e da anni promuove il “Parlamento pulito”.
Il recente testo del Ministro Boschi costruisce un Senato di nominati, sindaci e consiglieri regionali a cui, solo come contentino al popolo, si toglie l'immunità per rendere più passabile la porcata.
Noi abbiamo rigettato in toto la sconcia proposta, con il semplice emendamento 6.5: "sopprimere l'articolo".
Anche perchè nessun gruppo parlamentare, nè tantomeno il governo, ha proposto di abolire l'immunità ai rappresentanti alla Camera: Genovese, Galan e molti altri ringraziano.
La stampa non ha perso occasione per riassumere la vicenda nel modo più comodo al governo: “Il M5S vuole l’immunità parlamentare!”. Figurarsi: abbiamo già predisposto anche la proposta per abolirla in toto in entrambe le camere. Chiunque sostenga quindi che il MoVimento “è a favore dell’immunità parlamentare” non solo dimostra ignoranza assoluta sui temi e le battaglie che il M5S sta combattendo da sempre, ma fa sospettare il dolo." M5S Camera e Senato

24 Giu 2014, 13:26 | Scrivi | Commenti (282) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 282


Tags: Boschi, Calderoli, Finocchiaro, immunità, immunità parlamentare, M5S, Parlamento Pulito, Renzi, Senato

Commenti

 

Certo. Finchè naturalmente non serve a Giarrusso. Allora va bene l'immunità. Incoerenti e falsi.

Giovanni Fiorini 06.07.16 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento deve rispettare quello che ha proposto uno vale uno, nessuno deve rimanere indietro, quindi se ciò non viene rispettato nessuno gli darà il voto l'eletto dal popolo deve andare via meglio uno buono che 100 che non rispettano quello che hanno promesso l'onestà sarà premiata e i traditori dovrànno restituire quello preso con l'inganno Vittorio

Vittorio valenti 05.08.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Boschi falsa e bugiarda, hai fatto il tuo tempo ! Nulla di nuovo in te anzi...!
E con Dante possiamo dirti: non ti curar di lei ma guarda e passa!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono una persona anziana,vorrei chiedervi,ma LA LEGGE NON DOVREBBE ESSERE UGUALE,DICO UGUALE,PER TUTI.perche un malfattore ,onorevole,senatori,ecc,ecc.....non debba essere giudicato,come una normale persona?E una vergona,questa immunita,dopo tutto quello che e successo in italia,e quello che ancora succedera,(perche non e ancora finita!)perche non fate decidere al popolo, se dare l immunita! e non ai senatori onorevoli per il si, o al no, di un eventuale arresto! Vergognatevi!Pietro.

danna pietro 02.07.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

sono pienamente d'accordo nell'eliminare quella sconcezza dell'immunita' parlamentare. Se uno e' onesto non ha bisogno della copertura, anche perché fino ad oggi nel parlamento itaiano molti hanno bisogno dell'immunita'.

aldo abbazia 30.06.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/toscana/notizie/2014/06/28/cade-ramolei-muorenipotina-in-ospedale_4cd24388-8cc3-4915-a3c3-b791c9db5364.html

la "legge" direbbe che il sindaco, in italia, è il responsabile dell'incolumità di chi soggiorna nel suo comune.
PERCHE' il sindaco di firenze non è stato chiamato a rispondere dei fatti di cui sopra?
PERCHE' i media non prospettano nemmeno una simile eventualità?
PERCHE' quattrocchi (ex capo della procura di firenze) è stato promosso da renzie ad incarico più prestigioso?
PERCHE' noi M5S non ci muoviamo in questo senso e chiediamo l'allontanamento del sindaco di firenze, e conseguenti nuove elezioni nel capoluogo toscano?
...MEDITATE, AMICI... MEDITATE...

gustavo la passera, firenze Commentatore certificato 30.06.14 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Comunque ieri la commissione europea a Renzie gli ha già imposto il diktat. Riforme in cambio di flessibilità. Praticamente tra prima e dopo il voto europeo non cambierà nulla.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.06.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

La boschi ama i soldi e il potere, la boschi è il tipico demone, che pare bello a vedersi, ma che dentro nasconde immondizia e ogni forma di putridume.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNO CHE ABBIA UN INCARICO DI RAPPRESENTANZA DEI CITTADINI , DEVE AVERE L' IMMUNITA'.....SOLO DEVE ESSERE CONCESSA PER LE OPINIONI...CHE DEVONO ESSERE LIBERE E TUTELATE, MA SICCOME L' ATTIVITA' PUBBLICA FINISCE PER FACILITARE IL COMPORTAMENTO CRIMINALE DI PERSONE DI NESSUNA MORALITA' O RESPONSABILITA' SOCIALE...CHE SI DENOMINANO "POLITICI" E SI NASCONDONO DIETRO LE CARICHE, BISOGNA INASPRIRE LE SANZIONI E I SEQUESTRI DEI BENI PERSONALI LORO E DEI FAMILIARI..PER AVERE UN RALLENTAMENTO DELL' ATTIVITA' CRIMINALE DI QUESTI FARABUTTI..

LORENZO FAGGION 27.06.14 18:47| 
 |
Rispondi al commento

anche tu, o Boschi, in cosi poco tempo, sei
entrata a fare parte della casta dei protezionismi.
Quanta delusione,chi ti credera più di ciò che dirai o farai...sei bruciata ( Falsa e Bugiarda )

leonini lucio 26.06.14 09:17| 
 |
Rispondi al commento

E cosa vi aspettavate dai pennivendoli, che dicessero la verità?E poi chi gli paga la pagnotta?.....

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 26.06.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

I nostri parlamentari degli ultimi 50 anni hanno sempre tenuto salda l'immunità e piene le carceri.
Queste due certezze fanno si che lor signori rubarono, rubano e ruberanno indisturbati.
Per fortuna qualcuno vota M5*, ma siamo sempre troppo pochi e loro continuano rubare.

carla g., Padova Commentatore certificato 25.06.14 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Vi stanno sputtanando...con questa legge sull' immunita' fate qualcosa scendete in piazza ed informate la gente...vogliono traformare la vostra immagine in "PAPPA E CICCIA" ....con i maiali dei politici del ventennio passato...GRILLO ..SVEGLIA...FIATO ALLE TROMBE.

LORENZO FAGGION 25.06.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

La Boschi sostiene che in commissione il Movimento ha votato a favore dell'immunità. Come stanno veramente le cose?

angelo bini, Vallerano Commentatore certificato 25.06.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Sbagliato! Sbagliatissimo! Il Vaticano, che controlla la Magistratura e i "pentiti", metterà in galera, e farà uscire di galera, parlamentari a suo piacimento, anche quelli onesti del Movimento 5 Stelle.
Che farai tu allora, Beppe Grillo? Griderai come un vitello orfano?!
Sia data l'immunità ai parlamentari, deputati e senatori, con possibilità di toglierla, con 2/3 + 1 dei voti di deputati e senatori che votino in seduta plenaria.
Il M5S non paghi tributi al populismo cretino!
O perderà ancora consensi.

Melchiorre Gerbino 25.06.14 16:02| 
 |
Rispondi al commento

renzi = ARROGANTE/ SPOCCHIOSO / IRRITANTE/ come del resto la destra è sempre stata..
CHE ONORE RAGAZZI AVERVI COME RAPPRESENTANTI !
GRAZIE!

gi s. Commentatore certificato 25.06.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che partissero querele quando il movimento viene infangato, secondo repubblica del 24/6 --- il movimento aveva dato il consenso all'immunità ---
Signori questa è buttarci addosso merda gratuita, facciamoci rispettare, noi siamo gente per bene loro no...
OGGI ALL'INCONTRO, FATEVI RISPETTARE, SIETE VOI IL MEGLIO
Ciao e un bacio a tutti le vere stelle del blog, e un vaffangnauss agli infiltrati

gi s. Commentatore certificato 25.06.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma è proprio sull'ignoranza dell'elettore qualunquista che la stampa italiana gioca la sua esistenza, sussistenza e sudditanza ai poteri che li finanzia.
Non per niente abbiamo il 50 % di astensionisti con il più grande debito procapite per reddito di tutto l'universo. Ci Serve un portavoce addetto stampa strategicamente malizioso, preparato per argomenti con forte memoria e con la lingua biforcuta che sappia comunicare con gli stampatori e giornalai italiani!
Voi Deputati e Senatori del M5S NON siete stati catechizzati in "scuole di partito", siete liberi cittadini del popolo Repubblicano, siete su un binario di umile e pura onestà intellettiva e culturale di un'altro pianeta che per il momento, ora, pochissimi sarebbero in grado di riconoscere e lusingati, ringraziare di usarlo immeritatamente per tutti noi come cittadini italiani. Fatene uso parsimonioso! OrA!

pino 25.06.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Cinque sono i punti di riforma su cui il Governo RENZI non può prescindere:

1) PRESCRIZIONE
Prescrizione non è assoluzione. E invece troppe volte è intervenuta a inceppare il corso della legge lasciando impuniti i colpevoli, specie per i reati di corruzione. Ecco perché chiediamo un intervento urgente e definitivo sui tempi e sui meccanismi della prescrizione: occorre che smetta di decorrere in caso di qualunque azione penale, come ad esempio il rinvio a giudizio.

2) CONFLITTO DI INTERESSI
Basterebbe adeguarsi alle convenzioni internazionali a cui l’Italia aderisce. Otterremmo trasparenza e contrasteremmo finalmente i conflitti d’interessi dei funzionari pubblici e dei rappresentanti eletti dai cittadini nelle istituzioni.

3) COMBATTERE RICICLAGGIO E AUTORICICLAGGIO
Le tangenti si pagano con i capitali in nero. E i capitali in nero si accumulano grazie ad esempio all’autoriciclaggio, l’evasione fiscale e il falso in bilancio. Sono questi i “reati civetta” che vanno sconfitti per togliere ai corruttori le loro armi.

4) TRASPARENZA
Vogliamo una Pubblica amministrazione davvero trasparente: chiediamo che vengano messi online, in formato open data e chiaramente leggibili da tutti i cittadini i dati sull’organizzazione dell’amministrazione, sul bilancio, sull’utilizzo delle risorse, sui concorsi e i bandi d’appalto. Chiediamo un Freedom of Information Act italiano.

5) WHISTLEBLOWING
Chi rompe il muro dell’omertà non deve mai più essere lasciato solo. Ecco perché abbiamo chiesto in Italia e in Europa risposte concrete sul whistleblowing: per chi cioè, denunciando la corruzione sul luogo di lavoro contribuisce a smascherare gravi illeciti ma si espone a ritorsioni, rivalse, minacce.

Facciamo sentire la nostra voce. Chiediamo al Governo che sia la #voltabuona contro la corruzione.

http:www.riparteilfuturo.it

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.06.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento

L'immunità temporanea, un congelamento cioè solo durante il mandato, con esclusione dei reati contro la persona, sarebbe auspicabile come garanzia istituzionale se ci fossero rigide regole di esclusione a monte. Se vi fosse l'esclusione perpetua da cariche elettive per condannati anche ad un solo livello di giudizio si potrebbe accettare ed anzi promuovere questo tipo di immunità ; ma con un parlamento di pregiudicati è impensabile.

Gaetano G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

perfettamente d'accordo su limitazione della perseguibilità dei rappresentanti popolari per quello che dicono nell'espletamento del mandato (opinioni), mentre nessun limite a che siano ascoltati (intercettati) e soprattutto perseguiti per tutto ciò che non è attinente al mandato.Direi che volendo rappresentare il popolo, dovrebbero essere a questi molto più trasparenti. Semmai una forma di copertura può essere utile per chi si occupa (da pubblico dipendente) di affari esteri, visto che le relazioni internazionali sono sempre più complesse e calde.

enrico averame 25.06.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Il marciume di un popolo passa dalla politica fino anche allo sport. Se un corpo e' infetto lo e' tutto.
Umiliazioni su umiliazioni , questo e' quello che si meritano chi va avanti con raccomandazioni e calci nel sedere. Onesta e merito per gli Italiani sono parole vuote, vuote come le loro teste. Il peggio e' che credono di essere dei furbacchioni .

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 25.06.14 12:40| 
 |
Rispondi al commento

L'immunità dei rappresentanti del popolo non sarebbe necessaria se la giustizia umana fosse perfetta, ma con i giudici e i PM che abbiamo e che non sono soggetti ad alcun controllo, a parte loro stessi e qualche politico sotto ricatto come Napolitano, non è pensabile che la situazione si risolva così semplicemente. I magistrati devono essere soggetti al giudizio del popolo come i politici. l'infallibilità dei magistrati è un dogma da estirpare e non da alimentare come state facendo. Date spazio al vostro cervello e non allo stomaco se volete che il mondo migliori veramente.

stefano turri 25.06.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Fammi capire!!!
se non ci fosse l'Unica in Assoluto opposizione del Movimento 5 Stelle ferrea ed insistente,
saremmo ancora a Berlusconi e ha discutere del lodo Alfano!;
e ad oggi non staremmo neanche qui a considerarne l'aspetto dell'immunità in questione,perchè sarebbe sotto sotto,in sordina fatta già passare dai partiti chissà con quale tipico raggiro dei Cittadini!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

@Lucio P., Jesi

Non credo che i tuoi commenti da azzeccagarbugli contribuiscano con lo stile giusto a questo blog!

Vedi che nessuno ti ha c***to?

I tuoi cavilli, con tanto di documentazione precisa e link gne gne gne ci fanno un baffo annoi!

paranoid 25.06.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma non credo che sia una buona idea togliere l'immunità e rendere (maggiormente) ricattabili i parlamentari, quindi meno liberi di tutelare gli interessi comuni (se, per caso, gli passasse per la mente). Dal momento che siamo in tema, credo anche che sia molto più pericoloso e dannoso per lo Stato non finanziare pubblicamente in modo trasparente la politica. Cordialmente.

Marcello M., Venezia Commentatore certificato 25.06.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in televisione è passata la notizia che vogliamo l'immunita'....questo non deve succedere altrimenti è difficile distinguersi da questi ladroni

mauro f., framauro68@yahoo.it Commentatore certificato 25.06.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve!
Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena.
Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio.
Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti.
Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido.
Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla!
Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento.
Grazie!

Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

email: alberto.costantini.std@gmail.com
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8

PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 25.06.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Spiace pensare che vi sia ancora qualcuno che pensi che certi avversari politici possano giocare pulito! quando un movimento mostra di poter far traballare il loro potere e impero,pur di raggiungere il loro scopi poco puliti, arrivano a gli estremi rimedi, ma più denigrano l'avversario più Boomerang,gli torneranno addosso.

bruno perrone 25.06.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma la volete smettere di essere cafoni nei confronti dell'opposizione? Fate una figuraccia e dimostrate di non essere all'altezza di appartenere ad uno schieramento che dovrebbe rappresentare anche dei cittadini che non sono cafoni e ignoranti come voi.

marica castellano 25.06.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non passa giorno senza che vengano a galla, nelle cronache di casa nostra, fatti di malaffare legati al nome di qualche politico, più o meno importante.
Se dovessimo considerare che, naturalmente, molti di questi fatti illeciti sfuggono alle indagini della magistratura restando quindi impuniti e sconosciuti alla pubblica opinione, mi viene da fare una riflessione.
Sono sempre più convinto, sebbene qualcuno possa dissentire, che il malaffare, le ruberie,la truffa, gli intrallazzi, la corruzione, siano comportamenti "normalissimi", insiti nel DNA di chi fa politica e per questo diffusi e generalizzati a tutti i livelli. Esistono ma sono rare invece le eccezioni.
Per questo ritengo inammissibile ed inopportuno coprire con l'immunità determinate categorie di uomini politici ricoprenti determinati incarichi come i parlamentari.
L'immunità, in molti paesi civili, esiste ma è limitata a garantire il diritto d'opinione e non a garanzia di qualsiasi misfatto.
Per il politico che si macchia di unfami delitti, che danneggiano la collettività, invece dovrebbero essere previste maggiori pene per l'aggravante di aver tradito il paese ed il popolo che li ha eletti.

domenico 25.06.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Disfatta vergognosa della Federcalcio Italiana in Brasile (12-24 Giugno 2014) e' costata oltre 300 milioni di euro. Beppe, come hanno fatto? Con che coraggio! Bravi!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 25.06.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco perché un parlamentare eletto dal popolo per rappresentare quella fascia di cittadini debba avere il privilegio di non essere toccato in nessuna maniera, se non dopo farraginose autorizzazioni parlamentari, dalla legge che anch'essa viene esercitata nel nome del popolo italiano. Perciò chi commette reati, chiunque esso sia, deve essere perseguito dalla legge e pagare per i suoi errori qualora gli e ne fossero stati riconosciuti. Questo è il mio pensiero.

Daniele Pennetta 25.06.14 07:33| 
 |
Rispondi al commento

La crisi profonda traboccante
è in quella mentalità di una cultura di un popolo alienato,che votante si affida
a uomini di partito condannati,indagati e coinvolti in scandali(manifesti)e in ogni sorta di malaffare;
al che "tardo di comprendonio",
sebbene nonostante tutto neanche l'esperienza, maestra di vita,lo avvede.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.14 01:13| 
 |
Rispondi al commento

La proposta di legge fatta dal governo conteneva l' art.6 che eliminava l’immunità per il Senato per mezzo della modifica dell’art. 68 della Costituzione italiana.

L’emendamento 6.5 del M5S, chiedeva la soppressione di questo art. 6, di fatto ripristinando l’immunità per il Senato.

Qui si può trovare uno schema chiarissimo:
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DOSSIER/761677/index.html?part=dossier_dossier1-sezione_sezione15-h2_h26

Ecco l’emendamento 6.5 a firma di 10 senatori del M5S:

“6.5
FATTORI, BERTOROTTA, BOTTICI, BUCCARELLA, BULGARELLI, DONNO, MONTEVECCHI, LEZZI, MANGILI, MARTELLI, SERRA
Sopprimere l’articolo” (si intende l’art. 6 della proposta di legge del governo)

Ecco l’emendamento 6.3 a firma di sei deputati di Forza Italia:

“6.3
PAOLO ROMANI, BERNINI, BRUNO, FAZZONE, ZANETTIN, GALIMBERTI
Sopprimere l’articolo”

Ecco l’emendamento 6.4 a firma del senatore Minzolini di Forza Italia:

“6.4
MINZOLINI
Sopprimere l’articolo”

Questi i dati nudi e crudi da cui si evince che i 10 senatori del M5S hanno fatto un grosso errore, prova ne sono i due emendamenti di Forza Italia (identici a quello del M5S) che avevano come intenzione manifesta quella di reintrodurre l’immunità per il nuovo Senato.

Quando si commette un errore si fa prima a chiedere scusa e a cercare di rimediare in fretta invece che arrampicarsi sugli specchi.

Il fatto che siamo iscritti ad un movimento non ci può esimere da una analisi oggettiva di fatti.

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 24.06.14 23:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'immunita' era indispensabile ai tempi dei nostri Padri Costituenti,che erano moralmente rigorosi. Adesso servirebbe solo a coprire criminali. NON DEVE AVERLA PIÙ NESSUNO.

Maria-Rossella Maccolini 24.06.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

la Boschi è una bella presenza,

molto bella,

io la farei sfilare a Milano Moda,

ma il Ministro dei Rapporti col Parlamento!!!!!!

andiamo su.......ma da dove è uscito questo
fenomeno politico/mediatico????????

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 24.06.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

**V***
Luca (11,46):
"Egli rispose: "Guai anche a voi, dottori della legge,che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito!"

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 24.06.14 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Sembra banale, ma il teatrino della politica fatta dal partito unico ha bravi attori, pertanto, dietro lo spauracchio dell'immunità potrebbero celarsi altre nefandezze. Bisogna che i nostri portavoce in parlamento aumentino la vigilanza e leggano bene tra le righe dell' italicum - porcata per evitare sorprese, amare, per gli italiani.

luigi cuccia 24.06.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

non c'è più decenza nel mentire.dire che il M5S vuole l'immunità è tutta da ridere.Perà penso che danni sti giornalai ne fanno parecchi. ma non si possono querelare.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 24.06.14 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Da anni prego ogni giorno il Signore Dio di regalare un forte dolore di lutto o menomazione ad ognuno dei membri del nostro Parlamento da malattie naturali incurabili. Per capire qual'e' la vera IMMUNITA'!

pino 24.06.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe quasi ora di ritornare a far capire alla gente " tutta " e non solo quella di Facebook Twitter o quantaltro che renzi da 100 e passato a 1000 giorni 3 anni . Che l'immunita parlamentare non serve a noi poveri coglioni ma a politici corrotti.
Se non si riesce a fare questo allora meglio alba dorata . Distinti saluti

antonio Ferreri 24.06.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Metterei al muro chi chiede l'immunità perché è premeditazione in vari voluti reati compreso il tradimento alla popolazione e alla Costituzione!

E' come vedere il ladro che rinuncia alla galera. Comodo vero?

E la Boschi stia zitta che è meglio per lei e la sua linguaccia. Parla e non sa un emerito ca22o! Sono quelli gli elementi validi di cui si circonda Renzi(e)? Bella roba... proprio da padellaro!

3mendo 24.06.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Senatori e Parlamentari perchè avete bisogno dell'IMMUNITA' ?

Vi assicuro che se domani qualcuno mette sotto controllo i miei telefoni ed i servizi segreti mi pedinano giorno e notte......gli rispondo fate pure poichè NON TEMO NULLA E NON HO NULLA DA NASCONDERE!

Personalmente, per numerose cariche dello Stato (Presidente della Repubblica, Senatori, Parlamentari, Generali, Giudici, Presidenti delle Regioni, ecc...) farei una legge che prima di ricoprire tale carica debbano sottoscrivere che sono a conoscenza della possibilità di venir intercettati e pedinati (per questi la Privacy NON deve esistere), poichè "figure chiave" dell'amministrazione statale; il loro rifiuto comporta la rinuncia alla carica da ricoprire!

La persona onesta NON teme nulla!!!!!

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ah !!!! L'avevo pronosticata questa sconfitta
La gazzetta dello Sport di oggi scriveva oggi a grossi titoli : NO A CASA NO!!! Ota invece dovremmo leggere : SI A CASA SI !! ma non solo loro questi milionari da strapazzo ma anche un gran nr. di vecchi e anche nuovi politicanti. E' stata la vittoria dell'umilta' e la sconfitta della Casta anche nello sport del calcio. La politica prenda esempio. Per quanto riguarda il Commissario Tecnico Prandelli potrebbe anche umanamente dispiacermi ma rimane INCONCEPIBILE il fatto che un Commissario della Nazionale debba percepire 5000 euro al giorno, come e' stato scritto su certi giornali. Piu' UMILTA' e MENO MOLTO MENO GRANA ,specie se si considera che c'e' tanta gente che si suicida perche' non sa come tirare avanti la famiglia.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 24.06.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo Presidente della Repubblica che fa ??
Dorme.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

DITTATURA 2
Il nemico oppositore, è carnefice dei ricchi ai quali toglie il benessere, è ostile agli incapienti perché non vogliono pagare le medicine.
Per essere utile a un DUCE policefalo l’opposizione deve sembrare al popolo inutile e apparire pericolosa. Con Monti la dittatura si è avvicinata alle porte ma si è affacciata all’interno con Letta e con Renzi ha mosso i primi passi dentro. Se nessuno fuori dal Parlamento farà Resistenza in cinque anni saremo addomesticati. Intanto il governo proseguirà con le riforme.
Per il Welfare grazie a un emendamento della Lega al decreto
“ Italiascopa ” del 25 Dicembre 2017. Il Parlamento, con la sola astensione del congelato e superfluo Movimento5Stelle, voterà il taglio della tredicesima ai pensionati al minimo ma destinerà loro un bonus di 50 compresse di Sildenafil 25.
Regalerà anche una piantina di canapa per simulare rispetto di un parere della Corte, quella più “Corte” di tutte le altre, quella che diventerà “ l’ Innominabile “ i cui membri verranno storditi prima delle sedute da una danza della ministra Maria Elena vestita come la Venere Botticelliana. Ridere ogni tanto fa male alla dittatura.

Paolo Galante 24.06.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma è umano perseguitare,una moglie o un marito che si danno un cambio a lavoro in un attività familiare artigianale? Se compro una stecca di sigarette e il tabaccaio mi vuole regalare un accendino deve farne lo scontrino altrimenti è un evasore, se un banconiere del supermercato anziché stare a rompersi in piedi se non c ha clienti va a sistemare uno scaffale deve avere un altro inquadramento previdenziale... se ho degli alberi da frutta non posso vendere manco na
mela perché non c'ha il bollino delle multinazionali? e questa la la gente che manda in malora il paese? e questa la gente che manda miliardi di soldi all estero???? la questione non è filosofica ma è REALE....e per quanto mi riguarda e meglio che certi pos..t non li leggo.

savi s. Commentatore certificato 24.06.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

sono deluso che siete caduti nel cercare il dialogo con il vecchio che cerca di vivere aggrappato alle poltrone e che fa accordi con chi è stato buttato fuori dal parlamento

giancarlo lunardi, novara Commentatore certificato 24.06.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Certamente solo le persone ONESTE, vogliono che venga abolita l'immunità (o impunità) Parlamentare, su questo non ci sono dubbi.

Alfina Sanfilippo 24.06.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a non incazzarsi con queste notizie...Immunità a braccetto con impunità.solo la certezza dimostrata dai fatti che chi manovra i capitali specie se quelli altrui (di chi fatica intendo) ABBIA LA CERTEZZA ASSOLTUA di finire in galera,col trattamento destinato a tutti gli altri. non ai domiciliari, per incentivo e con l esclusiva clausola oggi mangi se hai restituito quello che hai rubato.in questo tempo virtuale fino a che questi reati non faranno AUDIENCE VERA...non c e giustizia umana per nessuno.
Certezza della pena non è una parola di cui riempirsi la bocca.
M5s e l unico movimento che ha dimostrato coi fatti ciò che ha detto di fare, certezza di questo ce l ho.


savi s. Commentatore certificato 24.06.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

DITTATURA 1
Su questo Blog ma anche altrove si legge sempre più spesso che la dittatura è alle porte. Lo dimostrerebbe il fatto che il corso degli eventi è determinto sempre meno dal popolo e sempre più da un’oligarchia, non importa come la si voglia chiamare, finanziaria, massonica, militarizzata, di censo politico, che tuttavia lascia sopravvivere della democrazia alcuni riti formali come le elezioni quinquennali mentre va erodendo la sostanza partecipativa come la la nomina dei rappresentanti del popolo fatta dalle gerarchie partitiche. E’ con queste finalità che vengono disegnate leggi elettorali maggioritarie con le quali si ottiene una rilevante astensione surrogabile con abnormi, vantaggiosi premi di maggioranza. Si sottraggono così veri “ non voti ” e si aggiungono finti “ voti falsi “.
Si riduce dunque per primo il potere della Corte Costituzionale scavalcandone le sentenze che sono il solo bastione inappellabile della Democrazia nata dalla Resistenza armata antifascista. Il bottino elettorale maggioritario prosegue con le alleanze di coalizione dove gli oligarchi compiono il loro capolavoro piduista: si sintonizzano nel Partito Unico della Nazione che elegge il proprio Demiurgo quirinalizio. Costui ha il potere di perpetuare la dittatura dei Partiti-nazione e in ipotesi di reazioni popolari è in grado d’ inscenare con il concorso del potere militare e politico, una simulazione di alternanza che consiste nella sola citazione terminologica di lessico usato in Democrazia, assonante e distraente specie in circostanze di evento calcistico. Serve soprattutto a ritardare il primo sparo, che difficilmente sarà il solo. La dittatura si stabilizza e prospera in presenza di un dissenso minaccioso solo verbale o di una vetrina rotta. Con due vetrine ci sarà l’ergastolo. Per divenire eterno un DUCE ha bisogno di opposizione minoritaria ma non insignificante numericamente perché deve assumere un ruolo credibile di nemico.

Paolo Galante 24.06.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Renzi,dall’anti-casta all’impunità.Metamorfosi di un leader(Peter Gomez)24/06/2014

La legge sull’immunità parlamentare da concedere anche ai fortunati sindaci e consiglieri regionali che siederanno nel nuovo Senato minaccia di far finire in anticipo sul previsto la luna di miele tra Matteo Renzi e il suo 40 per cento di elettori.Tre giorni di goffo scaricabarile tra gli esponenti del Pd sulla paternità del provvedimento,amplificati dall’eloquente e imbarazzato silenzio del premier, bastano (e forse avanzano) per riportare alla mente le molte dichiarazioni in materia di privilegi della casta che tanto avevano reso popolare Renzi quando ancora era sindaco di Firenze.Frasi forti e ricche di buon senso che oggi paiono essere state pronunciate da una persona diversa dall’attuale inquilino di Palazzo Chigi:“Se dobbiamo parlare degli articoli della costituzione che parlano dei parlamentari bisognerebbe avere il coraggio di dire che i parlamentari andrebbero dimezzati e che andrebbe dimezzata anche la loro indennità”.“L’immunità aveva un valore in un altro momento,in un altro contesto”.E ancora:“Non abbiamo bisogno di dare altre garanzie ai parlamentari,ma di farli Intendiamoci,non è una novità che le bugie vadano di moda tra chi fa politica.Due secoli fa il barone Otto Von Bismark,avvertiva:“Non si mente mai così tanto prima delle elezioni, durante la guerra e dopo la caccia”.Stupisce però che, passate le Europee,Renzi non si ponga più il problema del consenso.
Solo chi non si cura del parere dei cittadini, quasi fosse certo di essere destinato a non dover più subire nell’urna il loro giudizio,può davvero credere che,in Paese rapinato e offeso dalle malefatte della propria classe dirigente, sia popolare l’idea di permettere in futuro a 95 fortunati nuovi senatori di rubare in casa propria(regioni e comuni)per poi salvarsi a Palazzo Madama.
Eppure il premier tace.Segno che per lui le questioni più importanti da risolvere sono altre.

PS
E vorrebbero governare ancor

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.06.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

sono stupefatto di come l'elettorato del Pd , che seppur alla lontana, proviene dalla Resistenza al nazi fascismo, e dalla Costituzione, possa accettare una simile porcata
è una specie di golpe bianco , fatto dal pd con la compiacenza della maggior parte dei partiti
la cui finalità francamente è incomprensibile, ma che avrà come risultato , quello di essere un primo precedente di profanazione della costituzione: se lo avesse proposta Berlusconi ci sarebbero le piazze piene....che scandalo
ed al MOVIMENTO RESTA SOLO LA POSSIBILITA' DI OPPORSI GIUSTAMENTE ALL'IMMUNITA DEI SENATORI ELETTI DAI PARTITI...

Mario t., milano Commentatore certificato 24.06.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Una sola immunità:

i parlamentari dovrebbero unicamente essere scelti fra cittadini immuni dalla corruzione. E se cosí fosse non servirebbe altra immunità.
Vi è poi la confusione fra "immunità" e "impunità", visto ch ein pratica anche i condannati definitivi quando anche si arriva alla sentenza final escontano pene ridicole e continuano a gettare fango sulla Giustizia. Se invece si accetta l'idea dell'immunità, allora bisogna prevedere i modi per poterla togliere quando i reati non sono di natura politica o d'opinione, e ci deve essere una compensazione, cioé tolta l'immunità, i reati ordinari devono essere sanciti con almeno il doppio delle pene previste per i semplici cittadini, a motivo dello scandalo che deriva dalla corruzione di chi svolge compiti di rappresentanza politica. Questa maggior eseverità servirebbe anche a scoraggiare coloro che accedono alle funzioni pubbliche unicamente per poter fare i propri porci comodi ladreschi.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 24.06.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento

URUGUAY MEGLIO DI FARAGE!
FORZA GYMENEZ & CO. MANDATE A CASA I MILIONARI.
MENO SOLDI A LORO E MENO TASSE A NOI!

carla g., Padova Commentatore certificato 24.06.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Cinquant'anni fa veniva inaugurata, davanti a una gran folla di aspiranti passeggeri in attesa, la Linea 1 della Metropolitana di Milano.

Una ricorrenza celebrata oggi con la bella mostra fotografica «Milano Sottosopra – 1964: nasce la Linea 1»,

Fotografie inedite, immagini d'archivio, materiali d'epoca e rarità animano un'esposizione che, fino al 10 luglio, mette in mostra la storia di un grande orgoglio milanese.

Di metro a Milano si parlava già da inizio '900, ma poi le guerre fermarono i progetti, e vi si mise mano solo negli anni della ricostruzione

Sette anni c'erano voluti, dal giugno 1957, per affondare nel ventre della città e tracciare la pista


l'Italia del '64, purtroppo ancora non arricchita (culturalmente e demograficamente) dai tanti generosi stranieri che si sono presentati volontariamente per accrescere e migliorare la nostra società.

Alberto Di Giacomo Commentatore certificato 24.06.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo i media italiani deviati potevano accusarci di volere l'immunità,miserabili!!M5S senza se e senza ma!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza ragazzi non cadete nei tranelli dovete farla abolire l'immunità perchè gente come Galan,Verdini,Casini,Formigoni & C. non devono più avere l'impunità! Il Parlamento deve essere frequentato da persone serie oneste e al servizio dei cittadini, senza più privilegi e prebende varie, come lo dimostra il comportamento del Movimento 5 Stelle! Solo così riusciremo ad avere un futuro per le nuove generazioni e la nostra speranza è che servi abili come lo è l'ebetino non siano più sullo scenario internazionale! Abbiamo bisogno di cambiare la mentalità civica; ci sono stati 2 ventenni uno del fascio il secondo di berlusconi e dei suoi tanti camerieri e truffaldini...vedasi la grande idea delle Grandi Opere...

Nadir Bisan 24.06.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sull'abolizione dell'immunità , dell'impunità e dell'impunibilità dei politici . In quanto servitori dello Stato e quindi del Popolo , dovrebbero anzi essere un esempio di civiltà , di morale , di etica . Altrimenti stiano a casa loro . Per questo non solo dovrebbero essere giudicati dalla giustizia ordinaria , ma le pene dovrebbero essere maggiorate e non soggette a prescrizione .
Buon lavoro , Marco Almici .


Giulia Sarti
15 min ·

Alle 4 "i" di Andrea Scanzi ne aggiungo una io: Inconcepibile.
Oltre alle note cronache su questa farlocca riforma del ‪#‎Senato‬ che dovrebbe risolvere i problemi del mondo e invece creerà solo altri danni, vi informo che in questo momento alla ‪#‎Camera‬ stiamo per istituire nuovamente, grazie a un decreto dei quattro dell'ave maria ‪#‎Renzi‬-‪#‎Lupi‬-‪#‎Guidi‬-‪#‎Galletti‬, il Commissario straordinario per il terremoto dell'Irpinia del 1980.

Lo avevamo eliminato nel decreto ‪#‎milleproroghe‬ (nostra vittoria!), ma il Governo Renzi ha pensato bene di ripristinare la gestione commissariale fino al 31 dicembre 2016 perché "devono finire le opere"!
In 34 anni non ce l'hanno ancora fatta, poverini.
Sono incredibili.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/24/governo-renzi-le-4-i-inutilita-inciucio-immunita-e-incompetenza/1038238/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Disgustato. Da quello che succede in Italia ma anche dal tenore dei commenti che si leggono sul blog già da un bel pezzo. Si è passati dal sano entusiasmo delle prime politiche a questo atteggiamento guerrafondaio. E poi ci meravigliamo se intere fasce di popolazione si sono sentite intimidite e hanno preferito un fantoccio come Renzi? Beppe hai avuto il mio voto sinora (in Italia) ma se la direzione intrapresa sarà quella dei forconi, allora no grazie, non sono per niente sicuro che la "cura" sia così migliore del male che vuole eliminare .

Enrico Montalto 24.06.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

l'anno ributtata sul sessismo che palle poi sono loro a fare sti commenti

http://www.corriere.it/politica/14_giugno_24/riforme-m5s-all-attacco-testo-boschi-porcata-a76e138c-fb9b-11e3-9def-b77a0fc0e6da.shtml

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente immunità parlamentare, anzi, per i politici raddoppierei le pene e niente responsabilità civile e penale per i magistrati.
Già non condannano nessuno...
I magistrati devono essere liberi.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

A Renzi occorrono 1000 giorni, il suo governo non eletto e incostituzionale fino al 2017 e poi vedrete, TE LA DA LUI LA DEMOCRAZIA.

Lo lasciamo dire e FARE? Ci rendiamo conto che IL M5S LO HA GIA' SCIOLTO LUI E prima di lui CHI PER LUI? E permettiamo che l'informazione tutta dica quello che gli pare, in bene del governo e male del M5S, senza tenere alcun conto non dico della verità, ma del minimo rispetto dovuto a milioni di elettori, in maggioranza "coscienti" dell'imbroglio? Questo è vilipendio del cittadino, della democrazia, delle Istituzioni. E sono loro a permetterselo, non il M5S. Si è visto che si gioca ad un tavolo di bari. E noi ci siamo seduti a quel tavolo con le carte in mano. Abbiamo visto direttamente che non solo le distribuiscono ma prima le guardano poi scelgono, queste a te e queste a me, e in più aggiungono sghignazzando che non sai giocare!

Ci abbiamo provato, con umiltà e buona volontà ma c'è un limite a tutto. Siamo alla pura oscenità! E la gente crede a loro perché non sa che pesci prendere. E' ora di cambiare tutto. Se si vuole restare in parlamento a presidio, ci si opponga a tutto per evidente originario conflitto di costituzionalità, senza entrare nel merito delle loro leggi, leggine, emendamenti, virgolette e piroette. E per dimostrare ai cittadini che si lavora per la governabilità del Paese, si propongano e ripropongano solo leggi attinenti al programma M5S. Se la situazione italiana è talmente grave da legittimare prese di potere arbitrario e antidemocratico come quello in corso, quello che ci vuole è un governo di salute pubblica con soggetti credibili e competenti al governo e fuori quelli che, dopo aver distrutto l'Italia, passano bellamente e impunemente, a chiacchiere, per salvatori della Patria, in realtà scavandole una fossa ancora più profonda.

P.S. Quello che sta avvenendo dimostra che gli italiani hanno bisogno di qualcuno che dica loro cosa fare, più che interpretare per loro la realtà.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Facciamocene una ragione: finchè stanno lì loro, non toglieranno mai l'immunità ai parlamentari.

alessio dandria Commentatore certificato 24.06.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi l'ha detto che in italia i bordelli siano stati aboliti? Palazzo Chigi è solo quello più rinomato!

giorgio bosoni 24.06.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi cosa crede Renzi? Che NON sappiamo che Sindaci e Presidenti di Regione sono in gran parte del PD e quindi si sta facendo lo pseudo-senato su misura?

Lady Dodi 24.06.14 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste e non è mai esistita NE MAI DEVE ESISTERE alcuna immunità per i Parlamentari.
La Costituzione e successivi chiarimenti parlano di insindacabilità delle opinioni politiche .
E questo è giusto e così dev'essere.
Se poi uno viene accusato di rubar galline, si vede se l'accusa non è pretestuosa e cioè scevra da fumus persecutionis.
Così stanno le cose e vediamo di NON complicarle.
Ma lo Pseudo_Senato che uscirà dal cilindro prossimamente , eccome se NON deve avere nessuna immunità!
Altrimenti diventa un porto franco per ogni genere di schifezze.

Lady Dodi 24.06.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio che i signori onorevoli (molto poco onorevoli) desiderino l'immunità così possono delinquere a loro piacimento.
SI VERGOGNINO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alberto 24.06.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Il pd è una cancrena che infetta ogni cosa

Antonello M. Commentatore certificato 24.06.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Where's The Patriot? Dov'e' il Patriota? Oggi il Partito Conservatore, alias M5S, deve difendere la Costituzione degli Italiani, senza distruggerla come stanno facendo tutti gli altri di Renzusconi Incorporated. Questo significa Essere Patrioti. Devoti della Sovranita' degli Italiani. Della Democrazia, della Giustizia e della Liberta'. Gli Attentati alla Costituzione e alla Unita' dello Stato, infatti, sono immensi in questi penosi tempi delle "riforme" imposte dallo straniero! Sveglia! Viva la Resistenza!

Nicola F., Teramo Commentatore certificato 24.06.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

OT.

Giorgio Armani: «Renzi in gamba, ma basta con queste camiciole bianche»

Lo stilista promuove il premier. Ma non sul look..


http://www.corriere.it/politica/14_giugno_23/giorgio-armani-renzi-gamba-ma-basta-queste-camiciole-bianche-450ea310-fae1-11e3-a232-b010502f9865.shtml

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro GIANNI B., magari fossero Dilettanti allo sbaraglio, come dice il fantastico Travaglio!
Ma lui NON è un Politico, è solo un magnifico giornalista.
Io temo che sotto questa assurdità dello pseudo-Senato, ci sia dell'altro.
Dei fini ben precisi.
Questo perché il risparmio è zero, le complicazioni infinite e se si fosse voluto far bene e presto si sarebbero dovute abolire le Regioni.
Che non sono in Costituzione, sono idrovore mangiasoldi e sono quel che sappiamo.

Lady Dodi 24.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo tutti consapevoli che l'intervento della Finocchiaro, nauseata per la bocciatura del provvedimento "salva senatori, sull'immunità parlamentare sia deplorevole, ma noi cittadini andiamo oltre e vogliamo evidenziare come il parlamentare di professione curi solamente alla propria immunità mantenendo tutti i privilegi portando addirittura in prima approvazione disposizione che nulla hanno a che fare con gli interessi dei cittadini. Abbiamo oltre mille morti annui su incidenti stradale causati da alcolizzati, drogati che rendono luttuosa l'Italia senza che Finocchiaristi e company si decidano di approvare una legge affossata e dimenticata nei cassettoni della politica che preveda, finalmente il famoso ergastolo della patente e non solo. Forse la parola "ergastolo" i politici non vogliono pronunciarla per non risvegliare il sentimento italiano di ergastolare quei parlamentari ladri e truffaldini. Vogliamo, caro Grillo, dare una mano al Governo Renzi affinché i politici ladri vadano a casa veramente?
E che fare del Senato se non ELIMINARLO TOTALMENTE, senza voler cambiare solo la sua destinazione. Le istituzioni inutili, Quirinale compreso, VANNO CANCELLATI. Alleggerire l'amministrazione italiana è sinonimo di benessere e serietà per i cittadini contribuenti.
Cesare Bussandri
29017 Fiorenzuola

cesare bussandri 24.06.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

OT.


A poco a poco il combinato disposto tra la nuova legge elettorale e riforma del Senato appare per quello che è:

un sistema per espropriare definitivamente i cittadini dalla possibilità di scegliere i propri rappresentanti (alla camera le liste saranno bloccate) e consegnare in toto la nomina delle due Camere alle segreterie dei partiti.

Che in qualche caso, come monarchi illuminati, concederanno al di fuori di ogni controllo e regola il divertissement delle primarie.


Povera Italia e poveri italiani.

Votando Renzi pensavano di abbattere la casta.

Ma se continua così molti di loro si convinceranno che l’unica rottamazione in corso è quella della speranza.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/24/renzi-dallanti-casta-allimpunita-metamorfosi-di-un-leader/1038246/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

PREPARIAMO i FORCONI...

autunno caldissimo per il Governo...si scoprira' il BLUFF di RENZUSCONI...

DISOCCUPAIONE RECORD e RECESSIONE..

non si scappa...


hanno inserito nel calcolo del PIL, la PROSTITUZIONE e la DROGA, pur di AIUTARE L'ITAGGGGLIA...

ma non ci sara' scampo...

il LAVORO ormai è in CINA, INDIA, BRASILE...con nuove frontire come l'AFRICA...

abbiamo perso il TRENO dell'INNOVAZIONE e NUOVE TECNOLOGIE.......

l'EDILIZIA è MORTA...

L'AGRICOLTURA e la PESCA IDEM...


TELECOM è SPAGNOLA..

FIAT è AMERICANA...

il MADE in ITALY, ormai è MADE in FRANCE o ARABO...


siamo in ritardo di almeno DIECI ANNI, in confronto alla GERMANIA & co.


unica soluzione USCIRE dall'EURO....e RIPARTIRE da un SANO NAZIONALISMO...

o PARADOSSALMENTE farci ANNETTERE dalla GERMANIA,che ci governerebbe meglio...

RENZIE a casa...MERKEL PRESIDENTE dell'ITALIA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

In realtà stanno rottamando la democrazia.

Seguono mi pare un tracciato abbastanza preciso, molto simile al piano di rinascita della P2, quasi fosse una P2.0.
C'è un disegno base di occupazione dall'interno delle istituzioni e del parlamento, per garantire il controllo all'1% di privilegiati che hanno in mano il potere dei soldi.

Bisognerebbe ritirare fuori dall'armadio termini come "plutocrazia" o "oligarchia", o forse davvero "regime".

E questo disegno di base sfrutta la voracità egoista di chi ricopre incarichi importanti e regolarmente finisce per ritagliarsi la sua particina di privilegi. Politici, amministratori, giornalisti, tutti coloro che potevano fare qualcosa si sono venduti al sistema, e chi non lo ha fatto si è giocato la carriera.

Per invadere la dispensa i topi stavolta hanno deciso di fare le cose in grande, e si sono fatti eleggere amministratori di condominio.
Vi viene in mente una qualsiasi contromisura che non parta dalla derattizzazione?

Oggi gioca la nazionale (ho letto con stupore che anche prandelli è in VEDRO') e approveranno qualcosa di speciale.
Lo hanno sempre fatto, perchè stavolta non dovrebbero approfittare di questa grande distrazione?

Peter, spero che domani il Fatto sia il primo giornale ad informarci su cosa hanno deciso e approvato coperti dal frastuono della partita.

fabrizio castellana Commentatore certificato 24.06.14 16:51| 
 |
Rispondi al commento

CARA COMBRICCOLA DI DEBUTTANTI ALLO SBARAGLIO...

La luna di miele (imposta dai media riuniti) sta per finire. I vostri primi tentativi di tradurre in testi scritti le idee balzane che avete in testa su decreti e cambiamenti epocali su questioni fondamentali per il futuro del paese, dimostrano che siete degli incapaci totali.Detto questo, non contenti, vorreste addirittura cambiare la COSTITUZIONE ITALIANA! Ma siete consapevoli dei vostri limiti o no? Per fortuna le cose per voi stanno cominciando a scricchiolare, perfino nei giornali di regime si comincia a paventare qualche dubbio, oltre che da parte degli editorialisti, anche e soprattutto nei commenti dei lettori (vedi Corriere.it di oggi); piano piano scoprono che, per dirla con un francesismo "una cacca sotto la neve prima o poi si vede". Bene, meglio tardi che mai. Intanto il nostro Renzie/Icaro è volato così in alto che, quando cadrà si sentirà il botto fino a Katmandu!

Gianni B. 24.06.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

uno conta uno
basta togliere il commento inappropriato
tutti sono uguali
si toglie un'arma a bambini capricciosi.

razzo l., albano Commentatore certificato 24.06.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole!
sono tutti dei mettinculo con una faccia di bronzo, la sola cosa sensata è quella di aiutare oreste nel sostenergli quel'indice, forza oreste e forza m5*****

graziano ., pisa Commentatore certificato 24.06.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente no! Niente immunità in questo pseudo-Senato, anche perchè se ci devono stare Sindaci e Presidenti e Consiglieri di regione, non vorrei che qual che resta del Senato restasse a fare quel che facevano i Conventi nel Medioevo: dar rifugio ai ricercati!

Lady Dodi 24.06.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, renzie è preso da delirio di onnipotenza che non sa piu' cosa dice, le sue amichette hanno incarichi chiaramente al di sopra delle loro possibilità da cubiste, stanno incasinando tutto il possibile. E noi qui a guardare.

spuseta 24.06.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutti quei ladrocini che avvengono dovrebbero togliere da subito L'immunità anche alla camera.
Devono diventare come tutti i cittadini normali.

Paolo.T Commentatore certificato 24.06.14 16:38| 
 |
Rispondi al commento

OT.

NON CAPISCO la SCOMPARSA dei NOSTRI PORTAVOCE e di BEPPE dalle TELEVISIONI...


gravissimo errore lasciare CONSOLIDARE il PATTO RENZUSCONI-MEDIA di REGIME, senza opporre nessuna VOCE del M5S...

insisto,gravissimo errore...

dopo le ELEZIONI EUROPEE ci siamo CHIUSI,proprio nel momento di MASSIMA GLORIA del CAZZARO di FIRENZE...

invece di INCALZARLO OVUNQUE...


persino con proposte OSCENE,come dire di essere disposti all'APPOGGIO ESTERNO,a fronte di

REDDITO di CITTADINANZA...

PENSIONI...

LAVORO...

CORRUZIONE...

EVASIONE FISCALE...

PATRIMONIALE...


pur di STANARLO dal castello incantato, nel quale ci sta' tragicamente portando....

NON PERMETTIAMO a RENZUSCONI di portare l'ITALIA al DISASTRO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Oggi perde la nazionale, domani cade il governo ... a settembre l'incarico ai cinquestelle

vito b. Commentatore certificato 24.06.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori i disonesti dal blog
da parlamento pulito
a blog pulito

razzo l., albano Commentatore certificato 24.06.14 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Porci e corrotti governanti e fessi chi li ha votati!

Marc Svetava Commentatore certificato 24.06.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

MOLTI, MOLTISSIMI ,(non tutti),..di quelli che han votato il 41% PD alle europee,...è come se lo fossero tagliato per far rabbia ..alla propria moglie.
Eh..eh..eh..tutti i gusti son gusti, diceva quello..... che amava rosicchiare un catenone di ferro...arrugginito..ehm..

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 24.06.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

È il solito depistaggio della VERITÀ da parte dei p i d i o t i e dei f o r z a i n c a p a c i , quanto rosicano essi quando dici il vero e gli minacci lo status quo.
Hanno una fifa cane.
Sono auto estinti be happy !

frank pit Commentatore certificato 24.06.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

"ora d'aria" finita ... ciao a tutti ... a domani :-)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 24.06.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, dall’anti-casta all’impunità. Metamorfosi di un leader

di Peter Gomez


La legge sull’immunità parlamentare da concedere anche ai fortunati sindaci e consiglieri regionali che siederanno nel nuovo Senato

minaccia di far finire in anticipo sul previsto la luna di miele tra Matteo Renzi e il suo 40 per cento di elettori.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/24/renzi-dallanti-casta-allimpunita-metamorfosi-di-un-leader/1038246/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paola Romano 24.06.14 15,43

***

"Siete ancora qui, come anni e anni fa ad illudere e guadagnare"

>>> ??? anni fa ???

***

"Mi chiedo quanto ci metteranno a capire che è tutta una presa per i fondelli"

>>> già ... ma da parte di chi ???

***

"oltre 50 parlamentari grillini sono passati in forze all'opposizione"

>>> mi pare che tutti fossimo all'opposizione sin dall'inizio

***

"Renzi è forte al governo....tre milioni di voti si
sono persi....i suicidi italiani continuano come prima e più di
prima.....le tasse aumentano.....scappa chi può.....immigrati
extracomunitari come se piovesse.....percezione comune di qualcosa di malvagio in Italia"

>>> ohhhh ma davvero ??? ed ovviamente la colpa di chi è ???
dell'opposizione ???
ah già ora ce lo dici tu ...

***

"Cosa volete di più ? Siete voi e la vostra miopia il vero cancro italiano"

>>> ma che brava ... già ... già ...

gli anni della DC, del PSI e vai, vai fino al giorno d'oggi,
gli anni di malaffare, di decadimento etico, di degrado, di corruzione etc etc ...

il cancro saremmo noi che fino ad un anno fa neppure c'eravamo ???

***

pur rileggendo tutto il commento 1000 volte, non so se si possa trovare qualcosa di giusto in quanto scritto ... ah, si qualcosa c'è ...
una virgola nella settima riga ...

***

per il resto semplicemente delirante ...
(suggeriscesi cura ma di quella buone)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 24.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Bozze confuse, scatole vuote, articolati che mettono insieme la magistratura e le mozzarelle di bufala. Con una lettera riservata, il Quirinale richiama all'ordine l'esecutivo. I testi su Pubblica amministrazione e anticorruzione non ancora pubblicati.
Se lo dice anche napolitano che è la loro guida!!!!

spuseta 24.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Giusto togliere da una parte l'immunità ai parlamentari e dall'altra introdurre la responsabilità civile e penale dei magistrati.

E' un'epoca in cui non si può più delegare 'alla cieca' poteri così importanti. I fatti hanno dimostrato che è stato un errore.

stefano v. Commentatore certificato 24.06.14 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... e cosi tutti quelli che da un anno a questa parte hanno contestato il M5S perché non faceva accordi avranno ora compreso il motivo: sono d'accordo tra loro per continuare a spartirsi il malloppo alla faccia nostra... e il PD ha pure preso il 40%... da non credere!

roberto gabellini 24.06.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno puo' essere immune davanti alla legge. Non a caso nelle aule dei tribunali si legge la frase "la legge e'uguale per tutti".
Oggi non e' proprio vero. Dobbiamo essere i primi a rivendicare l'applicazione rigorosa di quel principio.
Basta con le ipocrisie, basta con le immunita'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe vedere i nostri in tv.
Semplice e chiaro messaggio, senza altri fronzoli:
"Il Movimento 5 Stelle ha da sempre nel suo programma l'abolizione dell'immunità".

Umberto Fiordispino, trezzano rosa Commentatore certificato 24.06.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccola curosità: Chi scrive e si firma Viviana vi è la vera viviana o qualche "furbetto" ?

Jonni T., Reggio E. Commentatore certificato 24.06.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

in ITAGGGGGLIA, abbiamo avuto come PRESIDENTE del CONSIGLIO...

ANDREOTTI...

DE MITA...

CRAXY...

BERLUSCONI...

PRODI...

D'ALEMA..

AMATO..


oggi abbiamo RENZI.....

niente di nuovo sotto il sole dell'ITAGGGGLIA, paese malato e ormai allo sbando totale...


ripartiamo dal 22%...serriamo le fila...aspettiamo in cadevere portato dal fiume...

ma nel frattempo GUERRA OVUNQUE...

a cominciare dalle TV e con MANIFESTAZIONI IMPORTANTI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' nelle mani di questo sapientone :-(

http://www.ilsussidiario.net/News/Politica/2014/6/24/RENZI-Video-Marco-Polo-e-Matteo-Ricci-sono-nati-in-Cina/509742/

Le orecchie d'asino dovrebbero mettergli

mario marini 24.06.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

@ FANTOZZ........ (se dovesse leggermi)

Appena prima che il delirio "sparisse" ho fatto in tempo a copiare il link ...

* solo il nome denota il "valore" morale di chi lo scrive
(il merdone quotidiano) e di conseguenza il valore di quello che ci si trova scritto

* chi pensa di essere il depositario della verità assoluta spesso è padrone solo delle menzogne ...
chi non ha l'umiltà di cercare di vedere anche con gli occhi dell'altro non potrà mai vedere la "verità"

* le cose non basta dirle o sentirle dire ...
a volte è meglio andare a verificarle

* ma quando anche si trova un piccolo errore nell'operato altrui e si utilizza questa pagliuzza (che si fa artificiosamente diventare una trave) per tentare di distruggere totalmente l'altro si compie un'azione (oltre che scorretta) nemica della verità che si vorrebbe invece rimarcare

* il mio consiglio (a tutti) è di valutare il proprio giudizio in base non ai sentito dire, non alle parole (neppure le mie) ... ma in base ai fatti
cercare di denigrare l'operato del M5S e difendere la genuinità e la bontà dell'altra politica è del tutto inutile agli occhi di chi, semplicemente, si guarda (onestamente) in giro:
gli esempi di cosa siano e cosa facciano i "veccchi" politici sono da tempo davanti agli occhi di tutti ... basta tenerli "aperti" ...

***

la "dietrologia" è inutile ...

le "opere" di ciascun uomo parlano di lui più di mille discorsi ...

***

luci da Alcyone () Commentatore certificato 24.06.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

politica italiana : Riforma Pa, spunta la “salva Renzi”: così liberano il Premier dalla condanna per “danno erariale”
Inviato da Redazione il 23/6/2014 12:45:06 (1936 letture)

E finalmente, dopo soli 116 giorni, il Premier Renzi – insieme alla fedele Ministro Madia – si è costruito la prima legge “ad personam”. Come il padre putativo Silvio Berlusconi, anche Matteo I vuole difendersi dai processi e non nei processi. Nel caso specifico si tratta della condanna per “danno erariale” inflitta al premier in primo grado e che potrebbe essere cancellata da una norma inserita nel decreto legge Madia sulla riforma della Pubblica Amministrazione. Ecco tutti i dettagli.

Nonostante i giornaloni italiani abbiano fatto a gara per nascondere al grande pubblico la notizia della condanna di Renzi, tre anni fa l’attuale premier è stato condannato in primo grado dalla Corte dei Conti di Firenze per danno erariale, come vi avevamo già raccontato con dovizia di particolari. A prescindere dal fatto se sia normale o meno avere – per l’ennesima volta – un Presidente del Consiglio condannato, per un reato amministrativo grave, la sentenza del 4 agosto 2011 accusa Renzi di essere stato “responsabile dell’assunzione irregolare di quattro persone nello staff della sua segreteria, con contratti a tempo determinato, quando era presidente della Provincia di Firenze (tra il 2004 e il 2009)”, come ricorda Tommaso Rodano sul Fatto Quotidiano.

Ecco il danno erariale, per cui “la Corte dei Conti ha condannato in primo grado Renzi al risarcimento di 14 mila e 535 euro, ...

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4499

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lacorda
Bisognerebbe varare una legge per rendere immuni i mortali cittadini dalle leggi scellerate che questi pressappochisti dalla testa vuota producono ogni giorno.

viviana vi 24.06.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Se questa giovane ministro Boschi si fa portavoce e quasi difensore di quanto di più vecchio e becero possa esprimere la politica italiana la dimostrazione del distacco fra la casta e la popolazione viene confermata e suggellata.
Nonostante fino ad oggi sono stati colti, praticamente con le mani nel sacco (vedi expo e mose), il tentativo di creare un salvacondotto per chi opera politicamente nelle regioni e nei comuni intascando tangenti, é quanto di più ripugnante e maleodorante si possa proporre.
Se poi, inoltre, chi ha il coraggio di dire che la questione "non é centrale", é una delle più giovani esponenti del governo si prova anche un senso si vergogna a pensare di appartenere al popolo italiano che non merita di essere rappresentato e tanto meno trattato in questo modo.
Fingere, ignorare, trascurare e, anzi, mettere in cattiva luce chi si ostina a dire basta a questo stato di cose non fa onore a nessuno e tanto meno alla sempre più povera e triste Italia.
Ogni giorno che passa la luce in fondo al tunnel si avvicina, ma se cambiamo punto di osservazione quella luce potrebbe anche essere il riflesso del fondo del pozzo ove, grazie alla gocvernance politica passata e presente, stiamo tutti precipitando.

Giacomo B. Commentatore certificato 24.06.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Pd , Pdl e Lega non hanno mai avuto un limite alla loro soperchierie
Nel 20013 fu approvato il lodo Schifani che introduceva addirittura l'immunità per le alte cariche dello Stato, con Legge 18.06.2003 n° 140 , G.U. 20.06.2003, per i fatti PRECEDENTI la carica stessa. Il parlamento approvò. E Il PdR firmò

Era l'abominevole LODO SCHIFANI, legge 20 giugno 2003 n.140

con cui non possono essere sottoposti a processi penali, per qualsiasi reato anche riguardante fatti 'antecedenti' l'assunzione della carica o della funzione, fino alla
cessazione delle medesime le più alte cariche dello Stato, ovvero il Presidente della Repubblica, il Presidente del Senato della Repubblica, il Presidente della Camera dei deputati, il Presidente del Consiglio dei ministri e il Presidente della Corte costituzionale. La legge è stata dichiatata incostituzionale dalla Consulta con la sentenza 20 gennaio 2004 n° 24.

Ora questi maledetti ci riprovano!

viviana vi 24.06.14 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI LORENZO CARNIMEO

orizzonte48

Mi limito ad alcune brevi considerazioni.

a) Sostanzialmente, mi par di capire che la formula sulla quale si insista, tanto in Europa quanto in Italia, sia sempre il logoro e fallimentare “rigore più crescita”. Solo che, dato che non possono dirlo apertamente, mascherano il tutto dietro una cortina fumogena di concetti vaghi e parole astruse, nella speranza che la gente non se ne accorga.

b) Difficile, peraltro, che la gente possa accorgersene. In realtà, è mia personale convinzione che l’uomo della strada, pur senza una base culturale specifica, abbia davanti a sé parecchi elementi per accorgersi che le cose non vanno. Come dimostrato da queste domande, che, credo, chiunque possa fare a se stesso:


b.1) Possibile che dopo i governi Monti e Letta, dopo non so quante manovre (tre nel solo 2011), dopo una serie di decreti-sviluppo (due solo con Monti), una riforma delle pensioni (Fornero), una riforma del lavoro (Fornero), un decreto del fare (Letta) e quant’altro stiamo ancora in crisi profonda? Solo perché “c’è il bicameralismo”?

b.2) Se il bicameralismo osta alla celere approvazione delle leggi, com’è che è stata celermente approvata tutta la pappardella di provvedimenti di cui sopra? Miracolo soprannaturale (delle maggioranze bulgare)?

b.3) Se c’è ancora la crisi, perché lo spread è sceso da 500 a 150 punti? I mercati, quelli che sanno tutto e che non puoi fregare si sono messi a scommettere sul monocameralismo come chiave di uscita dalla crisi? Come mai ci dicono che siamo ancora in crisi ma la favola dello spread non ce la raccontano più?

b.4) come mai i dati previsionali dei DEF sono clamorosamente smentiti di anno in anno? E’ solo colpa dell’odiato bicameralismo e della corruzione, oppure sono le ricette economiche ad essere sbagliate? Dovevamo ridurre il debito: lo abbiamo aumentato. Dovevamo combattere la disoccupazione con la flessibilizzazione del lavoro: la abbiamo aumentata….

Ora: come è possibile che la gente non

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.06.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo Titolo ed ottimo articolo. Come vedete le mie critiche sono costruttive. Sempre così anche in quelli della colonna di destra.

Mau 24.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, la Finocchiaro afferma questo....
http://www.repubblica.it/politica/2014/06/23/news/riforme_e_legge_elettorale_vertice_m5s_con_grillo_a_roma-8977474...
Se ciò fosse vero non saprei cosa pensare.

Rita Pisarro 24.06.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

OT.

non facciamoci fregare...da NESSUNO..

NOI del M5S siamo nel GIUSTO....PD & co. SONO LADRI

BEPPE passera' alla STORIA, come un RIVOLUZIONARIO,che aveva capito TUTTO del SISTEMA ITAGGGGLIA.....


STOP.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 24.06.14 15:53| 
 |
Rispondi al commento

E' una donna volgare. E' un ministro della Repubblica e in quanto tale dovrebbe avere quantomeno un minimo di correttezza istituzionale dettata dalla funzione che immeritatamente ricopre , invece la troviamo a squittire contro il Movimento 5 Stelle a sproposito , usando la volgare bugia per infamare una parte politica importante. Questo (s)qualifica chiaramente non solo la linea di governo , quanto la persona stessa della ministra. Ci vuole tanta faccia tosta e uno stomaco da ruminante per poter affermare che il M5S è a favore dell'immunità parlamentare , una persona davvero volgare a cui auguro almeno 3 anni di diarrea cronica e flatulenza molesta. Per il bene del paese spero torni presto a pascolare nelle sue praterie.

Biagio Iannuzzi, Altavilla Silentina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

INTANTO nessuno ci considera...anzi ci vogliono denigrare continuamente...escludendoci da ogni
incarico...anzi ci copiano e fan loro le proposte, con il beneplacito dei media...io non sò più che dire...bisogna arrendersi?
Spero che il tempo ci dia ragione e si possa combattere queste iniquità!!!!

pier p., acqui terme Commentatore certificato 24.06.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

""""LA STORIA INFINITA"""
(Un film tragicomico di Giarobeppe Casagrillo)

Siete ancora qui, come anni e anni fa ad illudere e guadagnare. I "seguaci"
con il cappuccio vi sostengono e sono senpre pronti a scodinzolare al
padrone, bannando dal blog i commenti contrari alla linea del capo. Mi
chiedo quanto ci metteranno a capire che è tutta una presa per i fondelli.

Un proverbio orientale dice "se non sei sicuro di quello che stà accadendo,
concentrati sui risultati e guarda chi ci stà guadagnando".

Allora chiedo a quei pochi grillini rimasti, che ancora inneggiano alla
Taverna a Beppe o a Gianroberto and company (fra l'altro la Taverna lol
)....quanto tempo dovrà ancora trascorrere affinchè voi vi rendiate conto
che oltre 50 parlamentari grillini sono passati in forze all'opposizione
rendendola granitica....Renzi è forte al governo....tre milioni di voti si
sono persi....i suicidi italiani continuano come prima e più di
prima.....le tasse aumentano.....scappa chi può.....immigrati
extracomunitari come se piovesse.....percezione comune di qualcosa di
malvagio in Italia.

Cosa volete di più ? Siete voi e la vostra miopia il vero cancro italiano."

P.S. L'obbiettivo secondo me era quello di creare un movimento che facesse da sponda alla vittoria dei poteri forti transnazioali. Nè piccolo da non contare e nè grande da dare fastidio. Ci sono riusciti.

Paola Romano 24.06.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma già che ci siete non potete postarci il link alla proposta da voi fatta di abolire l'immunità parlamentare?
in tal modo potremmo mostrare i fatti alle altre persone, potendoli documentare.

Alessandro Martineli, Lucca Commentatore certificato 24.06.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

gent.presidente del consiglio.Noi sia sempre qui a dirle che tutto va male..MA NON FACCIAMO PIU OPPOSIZIONE..e contento Dott.renzi(non onorevole visto vhe non è stato mai eletto) Ricordi GRILLO CHE..non è mai stato eletto..LO RICORDIIIII "mai VOTATO DAL POPOLO ITALIANO" nessuna metamorfosi è AVVENUTA DOPO LE EUROPEE "NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE..PER Renzi.. Se poi guardiamo la sua folgorante carriera politica .noteremmo che tutto è immutato salvo per il M5S che "legittima"uno mai eletto da nessuno.partiamo dal presidente della provincia di firenze..trovate che le truffe all'inps siano incidenti di percorso.. sindaco di firenze.. pensate che l'evasione o meglio il danno erariale sia un neo della sua immacolata carriera politica.. pensate alle primarie del Pd ,le tessere e preferenze di Genovesi cacciato via dal parlamento .. ignaro di tutto?Stendiamo un velo pietoso sulla sua ascesa a palazzo chigi..con le idi di febbraio " tu quoque filii mihi" povero Letta ..ed il governo di indagati ed inquisiti? poi le balle stratosferiche del della luce in fondo al tunnel tasse su tasse e nulla ancora è stato fatto ed poi gli arresti tanti infiniti ..corruzione a gogo..ma nulla di nulla" tutto è chiaro come un bel mattino di sole senza nuvole "nessuno sapeva Nulla..

pierluigi curreli 24.06.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento

in effetti una immunità totale come quella che esiste in Italia non c'è in nessuno dei 27 paesi europei

noi siamo la vergogna dell'Europa

Non solo abbiamo la classe politica peggiore e più corrotta che ha preso una Nazione che era la settima potenza industriale del mondo e l'hanno portata in 20 anni a livello di Terzo Mondo, non solo questa classe politica indecente copre da sola 60 miliardi di costo annuo per corruzione, quanto la metà della corruzione dei 27 paesi europei messi insieme, ma ora col patto infame di Renzi e Berlusconi stanno tagliando rapidamente tutti i diritti del popolo sovrano e ci stanno avviando verso un sistema autoritario semipresidenziale sul tipo della Corea del Nord!!

E c'è chi ha anche la faccia di dire che Renzi deve essere lasciato libero di fare le sue dannate riforme!!!

E, mentre queste orribili cose accadono, gli elettori insistono a votare i loro distruttori e i media, più corrotti ancora di loro, se ne escono a dire che la colpa di quanto avviene E' DEL MOVIMENTO 5 STELLE!!!!
Ma si può immaginare una protervia più colossale!?
Un vero patto a delinquere che vede complici governi mostruosi e organi di informazione!! Peggio dell'OVRA mussoliniana!

viviana vi 24.06.14 15:40| 
 |
Rispondi al commento

IL M5S È CONTRO L'IMMUNITÀ DEI PARLAMENTARI.

Noi abbiamo rigettato in toto la sconcia proposta, con il semplice emendamento 6.5: "sopprimere l'articolo".

Io aggiungerei:

Pene doppie per chi presta giuramento allo Stato.

Se a fare una rapina, è un tutore dell'ordine, non lo si può condannare a una pena uguale a un qualunque rapinatore, no pena doppia!

Se a delinquere è un funzionario pubblico, la pena deve essere doppia, è lui che deve assicurare il rispetto delle regole.

Se un Parlamentare compie atti contro il patrimonio e contro i cittadini italiani, questo dovrebbe pagare la pena per "tre".

Una per aver danneggiato lo Stato, una per i danni creati alla comunità e l'ultima è la pena normale prevista.

Per chi provoca disastri ambientali e attentati alla salute pubblica, butti proprio via la chiave!

Arrivederci e grazie, graziella e pena doppia a grazie al caso.

Nando da Roma.

p.s.

TG-Blog,

pochi minuti al giorno tolgono la disinformazione di torno.

I più clikkati in rete sono i video, pensiamoci.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Se di "dolo" si tratta, che venga denuciato il TG3 di ieri sera per quanto detto!!!

vittorio pelatelli 24.06.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

ASSALTO ALLA DILIGENZA

tutti sognano che la politica lavori
per i cittadini disinteressatamente,
ed invece pretende solo gran favori
come con le ruberie viste di recente

da loro ci aspettiamo etica e morale
riceviamo invece molti cattivi esempi,
interessati solo alla loro cattedrale
ma per il resto d'Italia veri scempi

voler che usino la massima diligenza
non è affatto una richiesta ingiusta
e loro lo fanno, ma solo in apparenza,
che conta, è "quanto" c'é in "busta"

la diligenza a lor eccome se interessa
infatti sembrano un nugolo di indiani
perché bene nel mirino l'hanno messa
per razziare il bottino a piene mani

la diligenza non gli va poi tanto usarla
molto meglio, appena possono, assaltarla

:-(

luci da Alcyone () Commentatore certificato 24.06.14 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Oggi "ora d'aria" ridotta ...

bentrovato Blog ... :-)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 24.06.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

E' ovvio che la classe politica è penalmente responsabile IN TOTO del fatto che ogni opera pubblica italiana costa dieci volte di più di una similare tedesca o francese con tempi interminabili (si pensi la Salerno - Reggio Calabria)
Questo di appalti subappalti, tangenti e mazzette è stato espressamente voluto dai politici italiani di tutti gli schieramenti per 20 anni perché è sempre stata una mangiatoia comune.
C'è una legge molto semplice sulle grandi opere che gli USA hanno DA SEMPRE!! e che troncherebbe immediatamente il giro di corruzione nazionale e locale:
Basta stabilire che chi ha l'assegnazione dell'appalto fissi rigorosamente i tempi e i costi, e, se sfora su quanto pattuito, o non compie le opere con la diligenza dovuta per legge, non solo non avrà altro tempo o altri soldi, ma dovrà PAGARE DELLE MULTE SALATISSIME per violazione del contratto, così salate da fargli passare il vizio per sempre.
So che gli Americani applicano rigorosamente questa regola, perché mio suocero era un architetto e con un collega ebbe in concessione nel dopoguerra dagli Americani la costruzione di un cimitero per i soldati morti in guerra, e, siccome sforò sui conti, lui e il suo collega furono fatti fallire.
E noi invece cosa facciamo? Diamo a questi delinquenti l’immunità???

viviana vi 24.06.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi raccogliamo firme.... andiamo in tv... combattiamo alle camere... rendete realta un sogno di un italia migliore

ciro bologna 24.06.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento

L'immunità, o meglio l'autorizzazione a procedere, può servire per bilanciare il potere che prima nomina e poi azzera chi non si allinea, ma non può essere delegato agli stessi deputati, deve essere in mano ai cittadini.
Non mi piacciono queste corse per cambiare le regole in fretta, e poi non era il lavoro la priorità?

mario cappelli 24.06.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Immunità o Impunità sarebbe meglio!
L'art,.68 della Costituzione dice:
I membri del Parlamento non possono essere perseguiti per le OPINIONI espresse e i voti dati nelll'esercizio delle loro funzioni.
Senza.... ecc.ecc.
^^^^^
Quindi bisogna modificare la legge costituzionale con legge costituzionale,non con legge ordinaria.
Pertanto ,mentre capisco che lor signori siano andati oltre anche per reati al di fuori delle loro funzioni,bisogna comunque cambiare l'Art.68.
Ecco quindi il tentativo, di qualche tempo fa,di voler cambiare l'art.138(Le leggi di revisione della Costituzione ....ecc).

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so che sarò in minoranza ma l'immunita solo x il periodo del proprio mandato elettorale era una garanzia della parità del potere politico con quello giuridico della magistratura il quale non soggiace a nessuno.
Non avere politici con immunità parlamentare significa poter distruggere a necessità o peggio o interesse il voto dei cittadini durante il mandato , e questo abbiamo visto ha portato a 4 piccoli colpi di stato che credo in futuro vista anche la gabbia europea e la Troika sarebbe meglio evitare.
Se uno e'disonesto lo puoi ingabbiare a fine mandato , ma non vorrei che col solito spauracchi di Berlusconi o di tangentopoli si abolisse il senato come se fossero patatine e non si ripristinasse l'immunità parlamentare che non garantisce in realtà il politico GARANTISCE NOI CITTADINI AFFINCHÉ IL NOSTRO VOTO ABBIA ANCORA UN VALORE, SENZA L'IMMUNITA'PARLAMENTARE, PIACCIA O NO, IL VALORE DEL VOTO E'pari a ZERO E QUESTO VISTA L'EUROPA DOVE CI HANNO FICCATO, E'UN BEL PROBLEMA.

Ludivica 24.06.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATTEO STAI SERENO....IO INTANTO INIZIO IL COUNTDOWN

-1.000?

Gianni B. 24.06.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

..se fossimo in una società normale..(ma non lo siamo ) ..l'immunità servirebbe (in teoria) a scoraggiare il politico a creare un terreno fertile per "arrestare" ingiustamente il suo omologo avversario.
In pratica invece l'immunità serve al politico non per difendersi da chi lo vorrebbe togliere di mezzo ingiustamente,..ma bensì per poter agire illegalmente...protetto da tale privilegio.
Come avviene in Italia.
Il principio potrebbe avere una logica d'origine "sana".
Ma è l'uso ..che lo rende "insano".

*****
Eposmail

Paolo B. Commentatore certificato 24.06.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Insistiamo sui nostri principi e non facciamoci circuire dal Pd falso e spacciatore di menzogne

ivan pagliarani 24.06.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

per l'incontro di domani, oltre a rivedere la legge elettorale e il senato.....
proponete di ridurre a 200 ( e sono anche troppi )i parlamentari della camera, con uno stipendio come il vostro e come unico lavoro.

GRAZIE a voi di esserci !

sildomo

silvana s. Commentatore certificato 24.06.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI SI, continuiamo a raccontarcela tra di noi, intanto la Casta non perde occasione per creare falsità e distorcere la verità.
Ma sembriamo un pò scemi, serve una TV gestita del movimento, giornali gestiti dal movimento, bisogna capillarmente informare e martellare la gente, il blog non basta, è lo 0,0001% dell'informazione, soprattutto verso quelle fasce di popolazione che per natura non è curiosa o è delusa o non si informa.

L'italiano anche per natura è pigro anche se stà male.

W M 5 *****

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

cari buonisti terzomondialisti
Vi siete fatti fregare dal Politically Correct, dall'Europa, dall'Euro... con la semantica vi hanno lavato il cervello, hanno trasformato, con il vostro permesso, la vostra ignavia e pavidità, la parola "invasori" in "migranti" per farvi invadere col sorriso sulle labbra.

Non contenti, non vi comunicano nemmeno più che oggi per esempio sono arrivati 500 migranti ad esempio, no, vi dicono "salvate 500 vite in mare", così non avete più nemmeno il lontano sentore d'essere stati venduti come popolo.

Ormai vi pisciano in testa senza nemmeno più preoccuparsi di raccontarvi che è pioggia.


il discorso della buonista grullina marialucia lorefice e' vergognoso: pieno zeppo di buonismo reotrico, in cui si dice che mare nostrum non risolve l'emergenza, che è costoso , che i cie sono stracolmi ma non si può respingere.
Non si propone niente se non il populista grido "l'europa non fa niente".
ma mettete la marina per non far entrare più un barcone nelle acque territoriali italiane.

Alberto Di Giacomo Commentatore certificato 24.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io rimango del parere che è giusta la scelta del dialogo. Questo non significa che bisogna cedere sulle questioni di fondo. Si puo' discutere sulla legge elettorale, sulle preferenze, sul premio di maggioranza. ma prima di mettere mano alla Costituzione bisogna penarci 100 volte. Non bisogna avere paura di dire che la proposta di riforma del senato è una porcheria, che non si puo' essere d'accordo con un senato di nominati e non solo perchè provengono dalle regioni. La costituzione è basata su un equilibrio dove tutto si tiene e i poteri d una istituzione si compensano con quelli di un'altra. Qui si vuole dare il pieno potere all'esecutivo e ai segretari di partito e ai poteri forti. Si discuta sui poteri che deve avere il senato ma deve essere elettivo. Piuttosto si vada a discutere l'impianto del titolo V e si limitino i poteri eccessivi delle regioni che sono stati la causa del moltiplicarsi della corruzione in Italia. Dialoganti, propositivi,ma con proposte veramente innovative e vediamo dove va Renzi

pino tassi 24.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono l'immunità ora più che mai soprattutto dopo che sono saltati fuori tutte le indagini sulle mazzette relative alla TAV al l'EXPO e da ultimo il MOSE: altrimenti quanti ancora ne dovremmo vedere andare in galera?
Ma di nuovo: questo è solo FUMO negli occhi dei cittadini per non dover affrontare le cose che più interessano alla gente: il lavoro e la casa.
Domani all'incontro con il PD oltre alla legge elettorale chiedete loro conto delle cose che non hanno ancora fatto!
Chiedete loro ora che abbiamo il JOB ACT dov'è il lavoro!?
Anto b

antonella g., cremona Commentatore certificato 24.06.14 15:08| 
 |
Rispondi al commento

**V***
Matteo (23,27-28):
"Guai a voi, scribi e farisei ipocriti che rassomigliate a sepolcri imbiancati: essi all'esterno sono belli a vedersi, ma dentro sono pieni di ossa di morti e di ogni putridume. Così anche voi apparite giusti all'esterno davanti agli uomini, ma dentro siete pieni d'ipocrisia e d'iniquità".

Aldebrando Fitozzi Commentatore certificato 24.06.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Con la riforma renziana, nel patto mostruoso tra Pd e Pdl, diverremo il fiore all’occhiello dell'Unione Europea: un crisantemo, ovviamente!
A segnare la morte della democrazia!
A differenza degli altri Paesi europei l’Italia è l’unica che ha una immunità totale

viviana vi 24.06.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Fermo restando che è una cahata studiata là dentro dai soliti furbi che ora non vogliono risponderne, la detta immunità si può mantenere per quei soli casi per cui un parlamentare vada all'estero e commetta errore (qualsiasi) esponendo così l'intera nazione. A quel punto l'immunità serve per non colpevolizzarlo di non aver saputo in tempo certe regole di quel posto.
Esempio: Mike Bongiorno andò in Giappone per uno spettacolo. Si permise di baciare sulla guancia una geisha senza sapere che là, tradizionalmente, anche un bacio sulla guancia equivale a fidanzamento ufficiale. Subito scattarono le misure dell'ambasciata e fecero non poso per spiegare che sia lui che il suo staff non erano stati messi al corrente della cosa.

Mike Bongiorno non era un parlamentare, ma in quel frangente si operò come lo fosse stato data la sua non conoscenza delle tradizioni di quel popolo.
Lo stesso si deve, a mio parere operare in Italia. L'immunità non deve servire a parare il deretano a ladri, collusi e corrotti, ma solo a chi, tra loro, vada all'estero e commetta (non volutamente) errori che potrebbero interagire negativamente tra rapporti con le nazioni.

3mendo 24.06.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

I ministri portoghesi sono civilmente responsabili e possono essere perseguiti penalmente,ma possono essere arrestati solo nei casi di flagranza o per crimini punibili sopra i 3 anni di pena.Il parlamento può sospendere in via immediata la condizione di parlamentare dei ministri e la sospensione è obbligatoria per reati con più di 3 anni di carcere.Il presidente portoghese può essere perseguito per crimini commessi nella attuazione del suo incarico solo dopo che il suo mandato è terminato
Nei Paesi Bassi il premier e i ministri sono responsabili civilmente e penalmente come qualsiasi altro cittadino per atti commessi fuori della loro funzione
In Grecia i deputati godono di insindacabilità di opinione nell’esercizio delle loro funzioni ma non per gli altri reati.Per le procedure di arresto serve l’autorizzazione della Camera
Nessun deputato danese può essere arrestato se non in flagranza di reato,e non è responsabile per le opinioni espresse in Parlamento.Le richieste di autorizzazione a procedere sono esaminate da una commissione per il regolamento I ministri sono messi in stato d’accusa dal re o dal Parlamento e giudicati dall’Alta Corte di giustizia
Irlanda:Eccetto i casi di tradimento,crimine o violazione dell’ordine pubblico,i deputati sono immuni da arresto “mentre si recano al Parlamento o ritornano da esso,o sono entro i limiti di una delle due Camere,e per le opinioni espresse in una delle due Camere rispondono solo alla Camera”.Non godono di alcuna immunità per reati al di fuori delle proprie funzioni
L’immunità dei parlamentari svedesi è limitata agli atti commessi o alle dichiarazioni rilasciate nell’esercizio delle loro funzioni istituzionali ma possono essere perseguiti per qualsiasi crimine.Il re gode dell’immunità assoluta,mentre il premier e i ministri godono di immunità solo in quanto membri del Parlamento

viviana vi 24.06.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra ha preso sempre il potere in un solo modo:
con l'inganno. Questo follia del parlamento dei nominati, conclude una salita al potere che dura dal dopoguerra. Adesso, grazie alle complicità di interi apparati dello stato, lobby, gruppi di interesse e clientele, sono alla dirittura finale. Il vero manovratore è nascosto, naturalmente, ma il risultato è questo.
E c'è poco da scherzare...non sono molto buoni. Ingannano.
Non ve ne lasceranno passare mezza e questo blog è sempre più uno sterile muro del pianto...

luxveniente 24.06.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Si ma i giornali che scrivono il falso e le televisioni che dicono il falso devono essere querelati. Possibile che non si possa fare ?

Alessandro L. 24.06.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo chi ha la coscienza pulita, può permettersi di votare contro alle leggi vergognose. S.Maria Goretti-Boschi evidentemente ha qualcosa da cui essere immune. Fa' parte del partito dei ladruncoli, mi stupirebbe se fosse senza macchia e senza peccato.

Rita Pisarro 24.06.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Uno stato legittimo e non dittatoriale è quello dove i politici sono soggetti alla legge quanto i comuni cittadini
Negli Stati Uniti, nessuno è al di sopra della legge, compreso il Presidente (vd Johnson, Reagan e Clinton). Nessun membro del governo gode di una immunità sancita dalla Costituzione, i membri del Congresso godono di immunità dall’arresto.
In Francia tutti i ministri, compreso il primo, possono essere indagati senza bisogno di richieste e in qualsiasi momento. In Francia esiste la condanna all’ineleggibilità: se un politico si dimostra colpevole di un reato, può venire allontanato e reso ineleggibile dalla vita politica. Magari questo ci fosse anche da noi!
In Inghilterra i membri del governo godono di immunità esclusivamente per diffamazione o vilipendio nell’esercizio delle loro funzioni e sono perseguibili penalmente per tutti gli altri reati senza bisogno di alcuna autorizzazione del Parlamento.
Il Lodo Schifani invece, all’art 1. prevede che “Non possono essere sottoposti a processi penali, per qualsiasi reato anche riguardante fatti antecedenti l’assunzione della carica o della funzione“!! In pratica una immunità a vita anche precedente!!
In Germania il presidente della Repubblica federale ed i membri del parlamento godono di immunità contro procedimenti legali, ma l’immunità è revocabile dal Parlamento anche per il Presidente della Repubblica. Il cancelliere ed i ministri non godono di alcuna immunità, così come il Presidente della Corte Costituzionale.
In Spagna, i membri del governo sono responsabili penalmente per atti commessi fuori della loro funzione. I casi criminali contro di loro sono portati davanti alle Suprema Corte, ed è necessario un permesso parlamentare solo nel caso di tradimento o altro crimine contro la sicurezza dello Stato. Rispondono penalmente di fronte alla Sezione Penale del Tribunale Supremo.

viviana vi 24.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè ci deve essere l'immunità? I parlamentari devono essere i primi a dovere rispettare le leggi (che fanno loro!). Sta cosa mi è sempre puzzata di camorrata...

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 24.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i paesi europei hanno un concetto di immunità parlamentare molto più ristretto di noi. In Italia questa tutela è diventata eccessiva al punto che nel 2003 un sentenza della Corte Europea per i Diritti Umani ha condannato l’Italia per aver interpretato troppo ampliamente il concetto dell’immunità parlamentare nei procedimenti penali.
In Spagna, Germania, Belgio e Francia, vale l’insindacabilità cioè i parlamentari non sono responsabili né civilmente né penalmente per dichiarazioni o opinioni fatte in parlamento, ma in Germania si fa una eccezione per la calunnia che non viene considerata libertà di espressione ma reato. Inoltre, i parlamentari non possono essere perseguiti, arrestati o condannati in inchieste penali tranne che in due casi: in caso di flagranza e quando il parlamento ha dato il permesso per l’arresto o l’autorizzazione a procedere. (un po’ come in Italia prima del ’93)., Però, la maggioranza dei paesi Europei ha un concetto di immunità parlamentare molto più ristretto di noi.
In Belgio, Paesi Bassi, Svezia e Inghilterra l’immunità parlamentare è molto limitata e riguarda la libertà di espressione in Parlamento ma non, per es., le dichiarazioni alla stampa fatte prima del dibattito parlamentare, o la ripetizione di dichiarazioni precedentemente espresse durante i procedimenti parlamentari. A parte questo, chi è sospettato di atti criminali sarà trattato come qualsiasi altro cittadino.
I parlamentari svedesi possono essere perseguiti per crimini fatti fuori dalle loro attività come rappresentanti, però possono essere privati dalla loro libertà solo in flagranza,se il parlamentare confessa di aver commesso il crimine,o per crimini con più di 2 anni di carcere
In Portogallo i parlamentari possono essere perseguiti solo in flagranza, o col permesso del parlamento, per reati con più di 3 anni di pena.
Il leghista Roberto Castelli sosteneva che nei paesi civili i giudici non possono giudicare chi governa, ma questo vale solo nelle dittature.


viviana vi 24.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

GALAN

Vi chiedete perchè continuano a mostrare senza remore le loro facce da c..o provocando il popolo?
Per l'occorrenza ho dovuto rispolverare una parola che non usa più: ONORABILITA'
Si è perso il senso dell'onorabilità, ma lo hanno perso anche le persone comuni perchè questa società non riconosce quei valori che dovrebbero concedere la STIMA ottenendo il RISPETTO. Tra i valori più alti e utili ad una comunità è il MERITO.
A tale proposito Chateaubriand diceva che " l'uomo senza merito ottiene rispetto senza stima". Questo non vi ricorda il senso dell' ONORE di COSA NOSTRA?
Buon pomeriggio
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 24.06.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Io non solo abolirei l'immunità parlamentare ma raddoppierei le pene per chiunque ricopra una carica pubblica!!

Armando 24.06.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Marino , il sindaco acculturato che va in bicicletta con relativa scorta ciclistica e che piace a grillini e sinistrati

Era così difficile dire agli agenti dei Rolling Stones: Se volete suonare al Circo Massimo dobbiamo fare a metà con l'incasso, altrimenti per 8.000 euro vi posso offrire la discarica di Malagrotta, visto che quei soldi mi basteranno appena per pagare straordinari ai monnezzari, ai vigili urbani e a tutto il resto dei parassiti che, per una ragione o per l'altra, sono stati comandati al Circo Massimo per scroccare il concerto gratis!

Alberto Di Giacomo Commentatore certificato 24.06.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi signorini del PD vogliono continuare a prenderci per il culo e a imbrogliare i poveri cittadini sprovveduti. Ma quando potremo riuscire a diventare sul serio un paese avanzato civilmente, privo di inciucci vari,compromessi,e tante altre schifezze del genere. Solo sentire parlare di togliere l'IMMUNITA' fa venire il VOLTASTOMACO. Ma questi individui abituati a fare il conodo loro desiderano solo poter continuare a farlo. Ma che BRAVI BRAVI BRAVI !! Ma che SCHIFO CHE SCHIFO CHE FANNO !!!Forza ragazzi non lsciatevi incantare !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 24.06.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

daccordissimo !

siamo tutti uguali quindi neanche loro devona avere questo privilegio.

in bocca al lupo per l'incontro, domani, con il pd.
meglio una SANA OPPOSIZIONE che salire sul carro di renzi come stanno facendo, vergognosamente, in tanti; aumentando cosi' il divismo scellerato di renzi.

forza ragazzi! siamo molti di piu' del 22% che hanno dichiarato .

un grande e speranzoso abbraccio a tutti VOI.

sildomo

silvana s. Commentatore certificato 24.06.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Come mai vogliono l'immunità, hanno forse commesso dei reati? o vogliono consentire ai futuri parlamentari di commetterne in tranquillità.

un'arrabbiata 24.06.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sintetizzare quello che secondo me è il pensiero di Renzi in merito al tread.

Nel primario interesse del popolo, senza pregiudicare l'attuale livello dell'immunità parlamentare, nel rispetto della normativa esistente quale sua premessa indispensabile e condizionante ma in maniera articolata e non totalizzante si propone con le dovute ed imprescindibili sottolineature l'adozione di una metodologia differenziata senza precostituzione delle risposte.

Saluti ^_^

Lucio Lupo 24.06.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che in qualsiasi pianeta nessuno debba essere al di sopra della legge perché allora questa parola non dovrebbe esserci ok!?.Immunità ai nostri politici?.................nò signori!,anzi bisogna togliere tutti i privilegi che abbiano così si hanno i soldi per togliere le accise sul carburante e gasolio!!!!!!!!!!!!!!!!!.Signori miei,finite in galera come e più degli altri!!!!!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 24.06.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Ancora qualche riflessione sull'immunità parlamentare.

Quando l'immunità parlamentare è stata pensata ed istituita, subito dopo la caduta del fascismo, poteva avere una "ratio" giuridica e politica: non avendo defascistizzato in alcun modo la pubblica amministrazione e dunque la magistratura, si poteva legittimamente supporre che qualche ritorsione a danno di parlamentari segnalatisi particolarmente nell'azione antifascista si sarebbe potuta avere. Ergo uno scudo per il politico, per tutelarlo nello svolgimento del suo mandato parlamentare, poteva esser ammissibile.
Tuttavia nel 2014 molti neanche si ricordano di quell'Italia lacerata e divisa. Oggi l'immunità rappresenta forse il più odioso dei privilegi parlamentari, consentendo a tanti di sfidare la legge sapendo che la faranno comunque franca perchè potranno sottrarsi all'azione della magistratura. E questo è inconcepibile per uno stato che postula l'eguaglianza dei cittadini davanti alla legge.
Che si possa esser direttamente intercettati e/o perquisiti a seguito di indagini condotte dalla magistratura, sempre che si ritenga la magistratura effettivamente un potere terzo ed indipendente, così come avviene per i comuni cittadini, ci sembra una possibilità d'intervento assolutamente pacifica.


I nostri famosi tre emendamenti, su cui si sta sviluppando la polemica in queste ultime ore, appartengono a due tipologie emendative ben diverse: due eran propositivi e migliorativi, uno abrogativo.
Nei primi due, il 6.134 ed il 6.172, il Movimento chiedeva e chiede di abrogare l'istituto dell'immunità per tutti i parlamentari, cioè sia per i senatori che per i deputati della Camera, fermo restando quanto garantito dal primo comma dell'art.68 della Costituzione. Nel terzo emendamento, quello a prima firma Fattori, auspicando la soppressione dell'art.6 del DDL Boschi poichè prevedeva l'istituzione di un Senato di nominati e non di eletti, si chiedeva semplicemente la conservazione della norma vigente

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Andate su RAI e LA7 a dire la verità, forza M5S!

Andrea Magnaghi, Milano Commentatore certificato 24.06.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

ma gli italiani del 41% cosa vedono dell'italia,
ma questi altri ita vedono un altro film?

cmq cari ragazzi del m5s qui le cose vanno di male in peggio
non ha senso cercare di smentire ogni gg i media che fanno passare qualsiasi porcata addirittura coinvolgendo il m5s

questo è il colmo
è frustrante,ci sentiamo inutili

ma a quando una piazzata contro questi porci?

olli gallardo Commentatore certificato 24.06.14 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mineo lo ha detto chiaramente.
La SUPERCAZZOLITE DEVASTANTE ha preso il sopravvento e non si rende piu' conto di quello che dice.
Mettiamoci nelle mani del signore, amen.

spuseta 24.06.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché raccontano "mozze"(in ligure)!
Perchè non possono essere contradetti!
Perché non possono essere contradetti?
Perché hanno la TV e i giornali che li appoggiano!
Perché vengono pagati dai politici!
Perché vengono pagati dai Politici?
Perché hanno il denaro!
Perché hanno il denaro?
Perché glielo diamo noi!
Quindi...siamo noi gli artefici di questo sistema!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.repubblica.it/rubriche/rnews/rnews-tito-scordano-che-un-emedamento-m5s-voleva-proprio-l-immunita/170369/168858?ref=HRER1-1

damiano b. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Bergoglio: "Gli zingari sono spesso vittima di disprezzo"

ps: l'italia é piena di zingari. I turisti stranieri e no sono presi d'assalto da bande di zingarelli minorenni che ti sfilano pure le mutande...ecc ecc...devo continuare?

Alberto Di Giacomo Commentatore certificato 24.06.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

E così dovrebbe essere in un qualunque Paese civile.

Alessandro Poggi 24.06.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Questo sedicente "governo" NON CONOSCE LA VERGOGNA.

Ringrazio il Movimento per l'eccellente opera di "organismo di controllo" che sta svolgendo, come deve fare una VERA opposizione efficiente.

Dolorosamente, il cancro dei media, proprieta' del potere, trova sempre il modo di distorcere il significato di questi controlli, agli occhi dell'opinione pubblica.

Ma la parte PEGGIORE DEL DISASTRO e' che la gente ci crede ed e' anche convinta di avere "un'opinione" e "delle "idee proprie", per aver fatto zapping su qualche telegiornale o letto (solo) il titolone di qualche quotidiano.

Gli italiani hanno la MELMA, nel cervello (e sono stato bravo: ho detto "melma"). I media di potere lo sanno e sanno molto bene come sfruttare questa triste realta'.

Il Paese piu' bello del mondo, massacrato dal popolo piu' ottuso, manovrabile e psicolabile del mondo.

Italiani, brava gente... solamente un po' demente.

Inca Tsato 24.06.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO FURIOSA.
Di FURBETTI ne abbiamo piene le tasche.
VOGLIO VEDERCI ANCORA PIU' CHIARO!!!
Il problema dell' imPunità è stato sollevato da me, sul blog, prima che lo facessero i nostri eletti. L'HO FATTO DI PROPOSITO.
PERCHE' QUESTO RITARDO?
VOGLIAMO SAPERE.

BEPPE, NON LASCIARCI PER LA MISERIA!
Personalmente MI FIDO DI TE. TU SEI IL GARANTE! Questo significa che se i Parlamentari 5S imboccassero una strada "deviata", personalmente mi inca..erei con te.
Che senso avrebbe continuare a perdere tempo? Per tenere la poltrona a qualche "NOVELLO STR.NZO"? Non bastano quelli che abbiamo avuto finora?
Adesso voglio vedere che faranno domani. Per la sottoscritta sarà un BANCO DI PROVA soprattutto per i 5S.
Lo hanno capito che sono stati votati da gente con ...il sangue agli occhi?
Lo hanno capito quello che rischiano?
Gli elettori del 5S non sono come gli altri.
Altro che impunità!..... A calci in c..o finirebbe!
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 24.06.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

veicolare l'informazione non si può più......diteglielo a quattro mafiosetti che ancora ci provano. La rete li sta smascherando, loro vivranno ancora per poco di rendita.

Vincenzo Caggiula, parabita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna immunita' debe essere fatta per i parlamentari di questo governo

alvise fossa 24.06.14 14:43| 
 |
Rispondi al commento

42 mln di € buttati nel cesso solo per farsi vedere piu' bravi.
Ma non conveniva prenderli e fare una TV?
Tanto mica ce li danno indietro!

spuseta 24.06.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venerdì 20 giugno, giorno di Italia-Costarica, i relatori Finocchiaro e Calderoli hanno presentato l’emendamento al testo di riforma del Senato che reintroduce l’immunità per i futuri membri dell’Aula di Palazzo Madama. Il paese ne discute da giorni, ma non sempre è stato così: più volte, con la nazionale di calcio impegnata in kermesse internazionali, i governi hanno presentato o fatto approvare quel tipo di provvedimenti che è meglio varare quando l’opinione pubblica è concentrata su altre cose: dal decreto “salva-ladri” firmato dal ministro Biondi mentre gli uomini di Arrigo Sacchi volavano verso la finale di Usa ’94, all’indulto licenziato dalle Camere pochi giorni dopo il trionfo mondiale di Germania 2006. Oggi, in attesa della firma di Giorgio Napolitano sui decreti di riforma della P.A., l’Italia di Prandelli si gioca con l’Uruguay la permanenza in Brasile. Con la nebbia che rimane fitta sui contenuti dei testi, tutti a tifare perché Balo&Co conquistino agli ottavi? L’esperienza insegna: tricolore tra le mani, dita incrociate e occhi puntati su Palazzo Chigi

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Il mio più che un commento - cosa c'è da commentare dinanzi a facce ebeti come questa e come quella di un Renzi che solo un lercio Paese come quello nel quale è stata ridotta l'Italia può accadere - è una presenza di partecipazione. Sarà una lotta difficile - al di là dei brogli, alcuni si sono venduti per gli 80 euro e questo è importante per comprendere meglio che non basta più solo la denuncia ma l'informazione sul territorio e neanche come e solo Agorà - ma dobbiamo imparare a fare Politica, se vogliamo DISTRUGGERLA; altrimenti saremo opposizione a Vita. Ci sono temi che riguardano l'economia che per timore di non ricevere sostegno di voti non si affrontano, come è quello FONDAMENTALE del rapporto ECONOMICO E PRIVILEGI con la CHIESA! E questa né è solo una!

GabrieleLongo 24.06.14 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Trapani, favori sessuali in cambio di permessi: arrestato il direttore Caritas
Don Sergio Librizzi avrebbe utilizzato i suoi poteri per estercere favori sessuali a minorenni e maggiorenni extracomunitari

E intanto ci salassano di tasse, parte di quei soldi vanno alla UE che li passa alla Caritas e alle tante ONLUS di "Buoni della Terra con i soldi altrui.

Alberto Di Giacomo Commentatore certificato 24.06.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REVOCARE LA POLTRONA A MONTI NO?
DICO SUL SERIO MI STA SULLE SCATOLE QUASI QUANTO ADOLF.

carla g., Padova Commentatore certificato 24.06.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

non sono solo falsi, sono pazzi scatenati: come si fa a dire che 5telle vuole l'immunità, ma scherziamo? anche nel tg di mentana, nell'anteprima, era stato detto, salvo poi rettificare nel servizio in modo un po' veloce che gli emendamenti presentati rendevano l'immunità implicita.

questa è una supercazzola condita ad arte, l'ennesima, e io vorrei tanto che si prendessero serie contromisure contro questa merda di informazione, la stiamo sottovalutando troppo, è la causa maggiore del risultato alle europee. stiamo sottovalutando tutte queste distorsioni giornalistiche, queste manipolazioni, queste balle, queste interpretazioni falsate spacciate per fatti, questo pressapochismo televisivo.

vi prego, non facciamo questo errore, ci vuole un organo serio di contro-informazione che selzioni spezzoni di articoli e talk show (ogni giorno ce ne sono decine, c'è tanto lavoro per un nutrito staff), li spiattelli in rete e, con commentary, per iscritto, con video o articoli di risposta, rettifichi queste mistificazioni o completi il quadro di una situazione presentata falsata.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 24.06.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

@ Oreste @ Antonella e molti altri
Come anch'io ho scritto più di una volta una TV 5 Stelle sarebbe FONDAMENTALE.
Magari anche solo alcune ore serali su un canale qualunque.
Possibile lo possano fare Maghi, cartomanti e venditori di bigiotteria e noi no?

Stefano Chincarini, CESANO MADERNO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiuderlo il senato , insieme ai senatori e creare un museo dove pagare il biglietto , no ?

magari revocare qualche carica di senatore a vita ... , no eh ..

a no ... quello no .., d'altronde , siamo nel 2014 ... ed ancora foraggiamo enti come la Siae ,cioè delle semplici mangiatoie pubbliche degli artisti ..

figurarsi cancellare il museo delle cere ..


capisco che gli Italiani siano ancora mentalmente attaccati all'idea di stato mangiatoia , che da decenni ad oggi si è INDEBITATA, non per produrre ricchezza e crescere per il futuro , ma per creare dei non-lavori , basti vedere quanti tra politici strapagati ,notai ,avvocati , commercialisti ,assessori comunali, insieme all'altra miriade di enti ed entini inutili ... formano semplicemente LA NOSTRA ECONOMIA , e che traggono linfa PROPRIO dalla macchinosità tributaria e dalla struttura burocratica e ciclopica di inefficienza statale che ha bisogno di 1000 permessi solo per costruire una rotatoria ..

la stessa econ. con cui"dovremmo" ( secondo tanti ) aumentare il PIL e pagare il DEBITO che ci ha fatto fare i nababbi fino ad oggi

ed invece di far PIAZZA PULITA di tutto e ricominciare a RICONVERTIRE E CREARE NUOVI MESTIERI PRODUTTIVI PER LA COMUNITA'

staremo un mese a discutere dell'immunità , altri due sulla legge elettorale , altri 8 sulle tasse in tutte le salse .. e così via

per carità , siamo all'opposizione , e l'iter da seguire è stato creato allo stesso modo della nostra economia : mattone( in bolla ) e fuffa

Io l'ho votato per mandarli tutti via questi parassiti , ma più di quello Beppe non può fare .


sarà esilarante quando , NON SAPENDO inventarsi nuovi lavori ed una nuova politica industriale nuova

il buon Renzino userà le solite tasse come pedaggi ,solo per pagare i debiti che hanno contratto

lasciando tutte le inefficenze statali , sprechi e quant'altro , propio perchè :

SE LI TOGLIESSERO DOMANI, CROLLEREBBE L'ECONOMIA che è composta propio da milioni di lavoratori che vivono di questo

Tms S. Commentatore certificato 24.06.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo,
Ti prendevano per i fondelli quando parlavi delle stampanti 3d e delle sue strabilianti opportunità.

A quegli ingoranti in materia, fagli notare questo:

http://www.webnews.it/2014/06/23/unauto-elettrica-costruita-con-la-stampante-3d/

Vero Vero 24.06.14 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Giusto per puntualizzare:

EMENDAMENTO 6.5 del MOVIMENTO

Proposta di modifica n. 6.5 al ddl S.1429 in riferimento all'articolo 6.

http://parlamento17.openpolis.it/emendamento/70315">http://parlamento17.openpolis.it/emendamento/70315

Leggi cosa prevede l'art. 6

http://parlamento17.openpolis.it/atto/documento/id/41253


E per seguire i lavori:

http://parlamento17.openpolis.it/

Lucio Lupo 24.06.14 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La Neolingua, infatti, era distinta da quasi tutte le altre lingue dal fatto che il suo vocabolario diventava ogni giorno più sottile invece di diventare più spesso. Ogni riduzione rappresentava una conquista, perché più piccolo era il campo di scelta e più limitata era la tentazione di lasciar spaziare il proprio pensiero. Si sperava, da ultimo, di far articolare il discorso nella stessa laringe, senza che si dovessero chiamare in causa i centri del cervello.
Questo progetto era chiaramente ammesso nella parola in Neolingua "ocolingo", che significava "parlare come un'oca".


George Orwell

angelo ., roma Commentatore certificato 24.06.14 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON LA RIFORMA DEL SENATO, MATTEO RENZI CI HA MESSO LA FACCIA.

Come pure si è impegnato per salvare il "CULO" (o se preferite la galera) ai Sindaci e Consiglieri Regionali che saranno NOMINATI.

In simbiosi, dimostra all'ITALIA tutta di avere la FACCIA come il CULO (o se preferite) il CULO come la FACCIA.

MARIO FARINA, Pattada (SS) Commentatore certificato 24.06.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho creduto in questi ultimi 18 mesi che, grazie al M5S, si potessero cambiare le cose in maniera democratica. Ora devo ricredermi (e non certo per colpa del M5S) e rivedere quelle che sono sempre state le mie idee : purtroppo per raggiungere l'obiettivo di una societa' migliore, occorre passare per una azione rivoluzionaria.
Mi spiace... mi spiace molto... ma questo e' un paese che NON vuole essere cambiato... DEVE essere cambiato.

Mirko Melis, Torino Commentatore certificato 24.06.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che ormai è un fronte aperto contro i privilegi della Casta farei un'unica mozione raggruppando TUTTI i privilegi auto blu, scorta, agevolazioni di ogni genere dai treni agli aerei. agli stipendi, alle liquidazioni, alle pensioni metterei tutti allo stesso piano dei nostri gloriosi rappresentanti sia in Italia che nel Parlamento Europeo. Basta privilegi di ogni sorta.
Spero che B. sia stato tolto il titolo di Cavalieri e la sua mega liquidazione.
I condannati non possono avere privilegi

Renzo Grillo 24.06.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per aver fatto chiarezza! Da sventolare sotto al naso di certi ipocriti e di chi si fa infinocchiare dalla falsità di un sistema marcio che, a suon di balle, lotta per sopravvivere.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

renziani e giornalai, non so chi sia peggio.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.f. qualcuno informi Mentana e il suo staff perché ieri sera al tg 7 ha detto che anche il m5s era per l'immunità. Spero in una rettifica questa sera.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono SEMPRE e solo GIORNALAI...
cosa non si farebbe per il finanziamento ai loro giornali demenziali che non legge più nessuno perchè non dicono più niente.
SOLDI A SBAFO senza lavorare PARASSITI...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 24.06.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ieri notte nella rassegna stampa su tg 24 hanno mostrato la prima pagina dell'Unità in cui si affermava che c è un documento firmato da un senatore grillino a favore dell'immunità e che di conseguenza anche il M5S è favorevole Spero vivamente venga denunciata una simile fandonia Pure i titoli sono stati messi a chiaro scopo ingannevole Queste cose vanno denunciate Basta subire queste porcate!

Paola L., Verona Commentatore certificato 24.06.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ormai se Loro dicono una cosa io so che la verità è l'esatto contrario....

Meno giornali = Piu' informazione

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a fare cose molto pericolose questi continuano a sparare a zero sul movimento,su Beppe.E'logico pero'mi chiedo:si puo'una volta x tutte metter fine a tutte ste menzogne?dobbiamo avere una Tv tutta nostra e'essenziale ora

Vittoria,Piacenza 24.06.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

....negli ultimi 68 anni, nun se semo fatti manca gnente........tra pdr e pdc ladri, froci e pazzi...............ah vengi bene, se dice giu' da me in borgata a Torpigna....................

Er Caciara, er mejo "tacco" de Torpignattara...... Commentatore certificato 24.06.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

@ ORESTE SONO CON TE!
ORA PIU' CHE MAI C'E' BISOGNO DI UNA TV 5 STELLE!
Il fatto che queste notizie vengano riportate in giusta evidenza sul blog non è sufficiente perchè i nostri detrattori considerano il blog un organo di stampa di partito come l'Unità.
In attesa di una TV 5 stelle, di un telegiornale 5 stelle ecc.ecc dovete organizzare l'invasione delle televisioni ad opera di giornalisti che riportino il lavoro degli eletti, i quali hanno di meglio da fare che andare in tv.
Ed inoltre, fate pesare questa continua ricerca da parte del governo di interessarsi di cose che alla gente in difficoltà non servono: hanno voluto il JOB ACT: DUNQUE DOV'E' QUESTO NUOVO LAVORO PER TUTTI?
Anto b.

antonella g., cremona Commentatore certificato 24.06.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Noi sul blog sappiamo cosa vuole il M5s.
Sappiamo di quanta disinformazione sia capace questo REGIME .
Non dovete dirlo a Noi ma a tutta quella marea di Italiani che non ha accesso alla rete.
PRENDETE STI CAZZO DI 42 MILIONI DI EURO e comprate una televisione.
I 6 MILIONI DI VOTANTI capiranno , non possiamo starcene a guardare come gli onesti VENGONO PRESI PER IL CULO OGNI GIORNO.
comprateeeeeee sta cazzo di televisione , deve arrivare a tutti il messaggio che è arrivato a NOI SUL WEB , e noi siamo rimasti e rimarremo A VITAAAAAAAAAAAA........

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 24.06.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora ieri troll scrivevano il contrario di quanto realmente accaduto, ma smascherarli è semplice:

CHI HA LADRI DA DIFENDERE VUOLE L'IMMUNITà
CHI HA SOLO ONESTI VOTA CONTRO L'IMMUNITà

carla g., Padova Commentatore certificato 24.06.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Il gruppo dei “non-iscritti” – I 23 eurodeputati del Front National che ha trionfato in Francia, i 5 della Lega – compreso il segretario Matteo Salvini – ma anche i 4 del Pvv Geert Wilders seconda forza in Olanda, i 5 austriaci del Fpo di Strache, primo in Austria, e i belgi del Vlaams Belang saranno quindi costretti a cominciare la legislatura tra i “non iscritti”.

Poteri ridotti – Una condizione che al Parlamento europeo equivale a quella di parlamentari di serie B: i deputati saranno infatti esclusi dalla distribuzione proporzionale delle cariche e dei dossier, avranno contributi solo a titolo personale non per l’attività politica di gruppo, tempo di parola limitatissimo, necessità di 40 controfirme anche semplicemente per presentare un emendamento. Senza contare che tra i “non iscritti” ci saranno i neonazisti greci di Alba Dorata e quelli tedeschi dello Npd, nonché gli antisemiti ungheresi di Jobbik.

Il successo di Farage – Il fallimento è ancora più bruciante pensando che mercoledì 18 giugno il “rivale” di Le Pen , Nigel Farage, è riuscito a chiudere il cerchio delle 7 diverse nazionalità – e a formare il gruppo con il Movimento 5 Stelle – proprio grazie ad una “dissidente” del Front National.
Secondo le regole del Parlamento europeo i gruppi possono formarsi in qualsiasi momento, ma la rilevazione di inizio legislatura influisce per due anni e mezzo, fino al rinnovo delle cariche parlamentari. E già volano le prime accuse alla Le Pen per la gestione della trattativa

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un obbligo morale di tutti i genitori contrastare questa politica esercitata dall'attuale Governo chiaramente dannosa per il futuro dei minori, il portavoce di www.forzabambini.it

giulio attanasio, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

È vergognoso che si continui a sostenere che inizialmente il movimento cinque stelle aveva firmato ok dell'immunità e, come dice la boschi, soltanto ora si è svegliato.

A me piace leggere diverse altre testate giornalistiche on-line, e mi sto rendendo conto che ci sono molte persone, probabilmente pagate profumatamente dagli organi di partito, che commentano per creare distrazione di massa.

Ora, sarebbe utile ed interessante per tutti noi, meglio ancora se si creasse una task force ufficiale di commentatori cinque stelle, al fine di frequentare con una certa costanza i siti e i giornali online che denigrano il movimento cinque stelle inserendo commenti appropriati che smontano le tesi allucinanti di altri commentatori che vogliono far apparire il movimento cinque stelle incoerente.

Personalmente cerco di diffondere la verità come meglio posso, certo se trovassi qualcuno che mi sostiene, in realtà lo trovo ogni tanto, sarebbe un'opera di bene per tutti. Non mi riferisco a siti casuali, ma alle testate giornalistiche principali di riferimento: cinque o sei al più.

Vi renderete conto di quali amenità scrivano sul nostro movimento.

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 24.06.14 13:55| 
 |
Rispondi al commento

#‎immunitá‬.
Il MainStream ha deciso.
Questo è il falso problema del giorno.
Mercoledì Renzi va in Europa per dire quali obiettivi si pone in questo semestre di Presidenza UE e gli italiani giustamente vengono distratti con temi sempre non pertinenti alle priorità del momento.
I giornali ci sguazzano e cittadini aboccano.
Se vi dicono di guardare in un punto è proprio dall'altra parte che dovete guardare

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo renzie per laurea ad honorem in supercazzole

spuseta 24.06.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Anche questo post perché non farlo sapere ai pantofolai della TV?!
Un Canale 5*
Un canale 5*
Un Canale 5*
Un canale 5*
Un Canale 5*
Un canale 5*
Un Canale 5*
Un canale 5*
★★★★★ ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA GLI EROI ELETTI 5STELLE!!!
VIVA L'ONESTA' E LA VERITA'!!!!!
ORA E SEMPRE!!!!!!

john f. 24.06.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

importante è attaccare il m5s con tutti i mezzi, anche se si mente ben sapendo di mentire, tanto la stampa è amica: in prima pagina la fandonia, in ultima scritto in piccolo la rettifica..

Stefano M., Biella Commentatore certificato 24.06.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono in chiara malafede . Che il M5S sia da sempre contro la disparità di trattamento tra cittadino e parlamentare è fatto risaputo .

In Italia abbiamo dei media veramente schifosi .

Gianfranco .

Gianfranco 24.06.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

se si intravvede il dolo che si agisca per vie legali

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo attenzione, è cambiata la tecnologia, la comunicazione, la politica, l'economia, è cambiata anche la dittatura, ora c'è il nuovo DUX Renzi. Ne vedremo delle belle... per ora solo balle.

Beppe D., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

stamani verso le 8 alla 7 una deputata o senatrice credo del PD ma non ne sono sicuro, con i capelli a caschetto neri, ha dichiarato espressamente che l'immunità l'avete proposta voi o giu di li....rivedetevi la registrazione e se ha dichiarato il falso denunciate.....se non denunciate chiunque potrà dire quello che vuole....ammenochè non ha detto la verità.....allora dovreste spiegare....

Buscemi Nello 24.06.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

La riforma del senato permette di risparmiare gli stipendi dei senatori (56 milioni annui) ma a fronte di questo risparmio TOGLIE IL DIRITTO DI VOTO per il senato....
tutte le altre spese del senato rimarranno!

Ma davvero è necessario abolire il senato per risparmiare 1 euro a testa per italiano?
Eppure un adeguamento degli stipendi a quelli europei porterebbe un immediato risparmio ben maggiore e NON richiederebbe modifiche costituzionali!

E tutte le volte che il senato ha rispedito una legge sballata alla camera? è successo migliaia di volte!! Già le leggi fanno schifo se poi chi le scrive le legge una volta sola e salta la seconda lettura dei senatori eletti piazzando degli improvvisati nominati allora anche la qualità delle leggi (già bassa) è destinata a scendere ulteriormente.

Gli italiani vogliono la democrazia diretta e quindi il Partito Dittatura si porta avanti cominciando a sopprimere quella indiretta. >_>

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e il M5S sono trattati come appestati da sempre, ma ancor più da quando hanno annunciato l’accordo tecnico, al Parlamento europeo, col gruppo dei nazionalisti xenofobi inglesi dell’Ukip e con altri esponenti di destra svedesi, francesi e lituani. Intanto il segretario e premier del Pd Matteo Renzi annuncia tra carnevali di Rio e gridolini di giubilo l’accordo politico-istituzionale, al Parlamento italiano, per la riforma del Senato (e dunque della Costituzione) con Forza Italia, guidata da un frodatore fiscale detenuto e ideata da un pregiudicato per mafia recluso nello stesso carcere di Riina; e con la Lega Nord, alleata in Europa con i fascisti razzisti del Front National di Marine Le Pen. Ma chi – giustamente – eccepisce sui compagni di strada di Grillo, si guarda bene dal farlo su quelli – ben peggiori – di Renzi. Il quale, come un noto detersivo, lava più bianco

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' l'ora di rendere più leggibile la linea del movimento.
La totale alternatività del m5s al sistema dei partiti, deve emergere in modo adamantino.
Evidentemente il modus comunicandi attuale, favorisce la manipolazione e strumentalizzazione di qualsiasi posizione assunta sia dai parlamentari che da Beppe Grillo.

Giovanni Giordani, Mantova Commentatore certificato 24.06.14 13:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

OGGETTO(PD-RENZI) - SOGGETTO ( M5S-GRILLO).

Definizione di Federico Schiller ( 1795..) in 'Tipi Psicologici' di Jung ;

"La massima stupidità e la massima intelligenza hanno fra loro una certa affinità nel fatto che entrambe cercano il reale.....
Solo per la presenza immediata di un OGGETTO nei sensi la prima ( la stupidità) viene strappata alla sua quiete, e solo riconducendo i suoi concetti ai fatti dell'esperienza la seconda ( l'intelligenza) si acquieta; in una parola la stupidità non può levarsi al di sopra della realtà, e l'intelligenza non può fermarsi al di sotto della verità....."... e non mi dilungo in meandri complicati.

Tu Matteo Renzi e PD , siete degli oggetti che al massimo possono tentare di avvicinarsi alla realtà e come tale tenti sempre di OGGETTUALIZZARE le persone per farne una tua proprietà da gestire come vuoi tu , svuotandole di coscienza e di pensiero ( vedi 80 euro...)!!

Noi , M5S , siamo persone alla ricerca soggettiva della VERITA' , pensando , ampliando la nostra coscienza per donarla alla COLLETTIVITA'!!!

Beppe ci insegna a pensare , a sentire la VERITA'!
TU inceve cerchi di comprare con degli oggetti la coscienza dell'individuo!!

Non potrai mai caro MAtteo Renzi 'oggettualizzare' la soggettività del Movimento 5 Stelle!!!

Domani vedremo un OGGETTO seduto davanti a dei SOGGETTI PENSANTI!!

Buona fortuna Matteo Renzi , per te è vicina la fine!!

SEMPRE E SOLO M5S!!!

Walter C., Lecco Commentatore certificato 24.06.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dimostri assoluta ignoranza avrei qualche dubbio e l'ignoranza è comunque un'attenuante. Che siano scientemente in malafede ci crederei di più.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.06.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Temo che tutti i nostri buoni propositi e il lavoro svolto dal mvimento ,rimanga purtroppo nell'ombra e all'insaputa della maggior parte degli italiani.

Bisogna urgentemente trovare una soluzione tale da poter portare le nostre notizie a tutti,altrimenti temo che tutto sarà vano.

Vi abbraccio.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.06.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori