Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il regalo da 120 milioni del pd ai giornaloni di regime

  • 68


120milioni_giornali.jpg

"Un addetto ai lavori l’aveva previsto: “Vedrete, la norma che ora sta destando scalpore, scandalo e ira, dopo le Europee sarà cassata; la norma serve solo per mettere paura ai padroni della carta; poi, passate le elezioni, sarà rottamata”. La sensazione l’avevamo raccolta nei giorni in cui, quasi in maniera solitaria, Formiche.net approfondiva e dava risalto a una norma contenuta nel cosiddetto decreto Bonus Irpef. La norma in questione era quella che cassava l’obbligo da parte di Stato, regioni ed enti locali di fare pubblicità su giornali di carta con avvisi di bandi pubblici o di gare. Un affare da circa 120 milioni di euro l’anno (costi per le amministrazioni statali, entrate per gli editori), secondo le stime dello stesso governo.Gli strepitii, in verità, non sono stati troppi, almeno pubblicamente. Si ricorda solo un intervento del direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe de Tomaso, al quale rispose il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti, che ha la delega sulla materia. E poi un commento-analisi del Sole 24 Ore che destò qualche stupore negli stessi ambienti industriali. Il quotidiano di Confindustria, infatti, non accolse troppo favorevolmente il provvedimento. Anche perché, si sottolineava, in verità le pubbliche amministrazioni non avrebbero davvero risparmiato quei 120 milioni di euro l’anno di cui parlava l’esecutivo Renzi. Infatti, fece rimarcare il Sole, quel costo per la pubblicità legale sui giornali non era a carico di Stato, regioni ed enti locali, bensì delle aziende vincitrici degli appalti e delle gare oggetto della pubblicità. Ma se i giornali (interessati direttamente dal provvedimento) non hanno dato troppo risalto in queste settimane alla misura che lo stesso presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rivendicò nella conferenza stampa di presentazione del decreto sul Bonus Irpef, evidentemente c’è stato un lavorìo sotto traccia visto che ieri le commissioni Bilancio e Finanze del Senato, con il parere contrario del MoVimento 5 Stelle, hanno cassato il provvedimento dopo un emendamento presentato dal Pd. D’altronde il piddino Michele Emiliano l’aveva promesso: questa norma non s’ha da fare. Detto, fatto." Formiche.net

6 Giu 2014, 10:13 | Scrivi | Commenti (68) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 68


Tags: disinformazione, giornali, giornali di regime, informazione italiana, media di regime, regime

Commenti

 

Renzi uomo mediocre e di personalita'spudoratamente consapevole di spiccata immoralita'

fabrizio pagano 04.02.15 03:06| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è orribile che esponenti dell'Istituzione religiosa parteggino per coloro che sguazzano nella corruzione. In tutti i Testi Sacri della Terra di tutti i tempi, la corruzione è considerata la peggior bestemmia che l'uomo possa compiere!
Ma siamo entrati in una nuova "Era" ad insaputa di costoro, ove la corruzione non è più perdonata n'è in Cielo n'è in Terra e qualche primo segno di questo nuovo incedere ci appare già evidente man mano che trascorre il tempo.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 08.06.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI PUBBLICI NON ESISTONO !!!!!
ESISTONO SOLO I SOLDI DEI CITTADINI !!!!! :-)

gianni carlo castagnola, tavazzano con villavesco (lodi) Commentatore certificato 07.06.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ecco dove vanno a finire i soldi per il reddito di cittadinanza, per gli aiuti alle famiglie disagiate, ai disoccupati, ai diversamente occupati, agli esodati, ai pensionati al minimo derubati e a tutte le categorie vittime della macelleria sociale di questi governi delinquenziali di stampo politico istituzionalizzato e autoreferenziale che da anni ci stanno massacrando con la loro macelleria sociale con lo slogan "ce lo chiede l'Europa". Il vero massacro dovrebbe eseguito su di loro con lo slogan "ci avete rotto i coglioni!

adolfo gattini 07.06.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

FERMI TUTTI(LO STò SCRIVENDO OVUNQUE)...QUALCUNO MI PUò CONFERMARE QUESTE 2 NOTIZIE??
http://corrieredelmattino.it/2014/06/05/brogli-elettorali-schede-m5s/

http://corrieredelmattino.it/2014/06/06/brogli-elettorali-riconteggio-voti/

ALEX M., FONTANELLA (BG) Commentatore certificato 07.06.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE GUTENBERG AVESSE CAPITO CHE STAVA INVENTANDO L'ARIA STAMPATA.SEREBBA ANDATO A FARSI UNA BIRRA.

al a., pavia Commentatore certificato 07.06.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE RIFORMA LA COMUNICAZIONE .UN SILENZIATORE A UNA MARMITTA TROPPO RUMOROSA.A QUALCUNO GLI SI STAVANO SCOMPIGLIADO I CAPELLI.POCO INTENDIAMOCI MA GIA'TROPPO.IL CAPELLO DEVE ESSERE PERFETTO.UNIFORMATEVI.COME SI DICE BISOGNA STARCI DENTRO E IL MODO NON LO DECIDI TU RAGAZZO.COMUNQUE IL GENIO 5STELLE E'STATO VISTO DA TUTTI.PERO'SI SA CHE SONO SUSCETTOBILI.IPERSENSIBILI DIREI.
..

al a., pavia Commentatore certificato 07.06.14 09:14| 
 |
Rispondi al commento

INSEGNATE AI VOSTRI FIGLI COSE CHE NON CAPIRANNO MAI.E'UN SEGRETO.

al a., pavia Commentatore certificato 07.06.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

BEH!INSEGNANO AGLI ITALIANI A COMPORTARSI DA ITALIANI.DOPO IL G8 DI VIOLENZA HO MALEDETTO UNA PERSONA.A FUNZIONATO.LO RIFACCIO.

al a., pavia Commentatore certificato 07.06.14 08:56| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA E'AMORE PER CIO'CHE E'BRUTTO

al a., pavia Commentatore certificato 07.06.14 04:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando i quotidiani si stampavano con la linotype utilizzando il piombo, le loro pagine, se sfiorate, erano tossiche. Oggi al piombo (Pb in chimica), si è sostituito il Pd col risultato che i giornali sono tossici anche solo a guardarli da lontano.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.06.14 23:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il pensiero umano è la prima vera energia nell’Universo e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli furono pervertiti e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione e la menzogna imperano ovunque.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 06.06.14 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Aspettarsi miracolistici provvedimenti di miglioramento della Funzionalità dell'Amministrazione Pubblica di questo Paese, è come essere convinti di vedere asini che volano!
Sono convinto che Bisogna avere la capacità di fare proposte in grado di cambiare, migliorandola, la Realtà di ciascuno e supportare coloro che sono capaci di fare tali proposte! Grazie!
Presentazione https://www.youtube.com/watch?v=0oaqST10zR8
Mal di Schiena Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s
Mal di Schiena Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA
Mal di Schiena Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ

Ing_Alberto Costantini, Erto e Casso (PN) Commentatore certificato 06.06.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho 66 anni. Sono figlio del dopoguerra per cui ho insita una mantalita' un po' diversa di quella odierna. Tutte queste porcherie che stanno facendo da anni i nostri politici con la collusione di giornali, mafie varie e chi piu' ne ha ne metta, mi fanno nascere un moto di ira frammisto a sdegno. MA, GLI ITALIANI, QUANDO CAVOLO SI SCOCCERANNO?? La storia insegna che MAI un tiranno o un prepotente ha lasciato i poteri da solo o perché il popolo lo chiedeva. questa gente VA CACCIATA CON LE BASTONATE... QUELLE VERE!!! P.S.: Non sono un violento per natura, ma per questa gente farei un eccezione... E ricordate che la RIBELLIONE E' LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO. E il popolo italiano , ormai, cos'è se non non una massa di schiavi?

ricca silvio 06.06.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI STANNO IN PIEDI ANCHE SE NON SE.LI COMPRA NESSUNO.VENGONO IMPOSTI QUA E LA POI IL GIRO DEI BAR SOLDI DALLO STATO.E'FATTA NON TE LI TOGLI PIU'DAI PIEDI.

al a., pavia Commentatore certificato 06.06.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Invece Voi credevate che i giornali dovessero essere obbiettivi difendendo il m5s o dicendo le stesse cose mentre Grillo li minacciava di estinzione?
Diciamoci la verità. Abbiamo sbagliato strategia. Prima si deve vincere poi si cambiano le leggi. Le minacce non hanno mai fatto vincere nessuno ma incazzare molti e noi ce lo siamo preso in quel posto. Dite di no se non è vero ma motivatelo!

gianfranco peri 06.06.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti gli accadimenti mi hanno fatto venire gli attacchi di panico!!!AIUTO CINQUE STELLE!!!salvateci da tutta questa gentaccia per favore!!!

Luciana Lucarella 06.06.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Questo ministro sconsignato.non deve governare questo paese.Matteo Renzo è come .l'imperatore Romano Nerone.il binbone Viziato. Ché Rovinò Roma.bruciando .ilDNA E uguale. Con una Differenza Matteuccio Renzo BRUCIA I SOLDI .Della Povera Gente Popolino Onesti ;è Aggiunto Di più Si Sta Vendicando. Contro l'onestà. Renzo Matteo non Brucia Roma Ma I SOLDI.Regalando Al Giornale Scorretti di Informazioni .Per Farsi Proteggere. Al movimento; 5 Stelle.Dobbiamo Fare la marcia Su ROMA!!! Contro Napoletano il L'oro Presidente è tutti la Marmaglia.... WM5S.franco

franco iannucciello 06.06.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

i giornalai-giornalisti ringraziano il loro padrone sponsor renzie ...per il regalo...e renzie ringrazia i giornalai-giornalisti per l'ottima pubblicità elettorale fatta in occasione del voto europeo al PD (Partito Delinquenti)... scambio di favori...e l'italietta va!!

vito d., brindisi Commentatore certificato 06.06.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ovvio, visto che il 95% dei giornali hanno fatto un'ottimo lavoro in campagna elettorale alle ultime europee per renzi, disinformando e attaccando in maniera vile quotidianamente il il mov.5stelle, Grillo e Casaleggio,questa e' la marchetta bella sostansiosa da pagare a questi venduti giornalisti e i loro squali di editori coi nostri soldi pubblici, mentre tagliano in continuazione i soldi per i servizi per la cittadinanza. In alto i cuori! W mov.5stelle

stefano r., roma Commentatore certificato 06.06.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ENNESIMO REGALO AI GIORNALI FIRMATO PD MENO ELLE

alvise fossa 06.06.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Problema nº 1 è questo...tutto il resto viene dopo.

Se non si risolve questa anomalia il nostro lavoro non potrà mai portare alcun risultato.

Lo vogliamo capire?

Ciao

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.06.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho sentito Travaglio che diceva che tutti noi dovremmo chiedere scusa a Grillo. Ma di che cosa? E Grillo non dovrebbe chiedere scusa agli italiani per i suoi pietosi show in cui citava Hitler e prometteva un governo con il 25 per cento. Per ultimo si allerà con Farage che è a favore del nucleare! Massima coerenza,vero?

ginabruschetti 06.06.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e non sanno dove mettere gli incapienti senza dimora andate a vedere le sedi regionali rai se hanno spazii a disposizione e poi con le tv locali per quale ragioni devono sussistere ? avanti popolo la resa dei conti si avvicina la democrazia onesta trionfera'

giobattta 06.06.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

avanti popolo

giobattta 06.06.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie non raggiungono tutti i cittadini.
Per farlo prendiamoci una delle tre reti rai e 42 milioni di rimborsi, ci spettano.
Così fan tutti ... l'onestà nn paga.

luigi ciccino 06.06.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie non raggiungono tutti i cittadini.
E per farlo prendiamoci una delle tre reti rai e 42 milioni di rimborsi.
Così fan tutti ... l'onestà nn paga.

luigi ciccino 06.06.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non leggete neanche quello che c'è scritto nell'articolo??? O_o

"Anche perché, si sottolineava, in verità le pubbliche amministrazioni non avrebbero davvero risparmiato quei 120 milioni di euro l’anno di cui parlava l’esecutivo Renzi. Infatti, fece rimarcare il Sole, quel costo per la pubblicità legale sui giornali non era a carico di Stato, regioni ed enti locali, bensì delle aziende vincitrici degli appalti e delle gare oggetto della pubblicità."

Luciano Bosi, Roma Commentatore certificato 06.06.14 12:53| 
 |
Rispondi al commento

tv a 5 stelle?.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 06.06.14 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE COSE LE DOVETE DIRE ANCHE IN TV.

Rossana P., Genova Commentatore certificato 06.06.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici del m5s di tutti Italia,
dobbiamo urgentemente mettere dei gazebo in tutta Italia x una raccolta di soldi ad offerta, naturalmente per crearci una televisione nazionale a 5 Stelle.
Per spiegare a tutti gli Autolesionisti Italiani che continuano a votate PD,F.I e cetera in quale Merda di Paese ci troviamo. Che ne dite?

GIlberto Baldassarre 06.06.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe se è vero gliene davi mille per aiutarla e poi pretendevi che denunciasse il fatto ed il partito,

gianfranco peri 06.06.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

queste cose cosi come il post sulla rai e tanti altri noi gia le sappiamo. il problema e' come farlo sapere agli altri, vi garantisco che il passaparola funziona poco, .
anzi il fatto di saperlo solo noi comincia ad essere deleterio per la nostra salute cominciamo ad aver quasi voglia di non saperle piu neanche noi ste notizie se rimangono di nicchia.
per favore pensateci bene non e' un problema di toni ma proprio di parlare.

p.s. personalmentebsono assolutamente contrario ad interventi sulle tv generaliste.
io sono per nostro canale digitale .
ed un giornale solo per partecipare alle rassegne stampe perche gli italiani sono informano solo con i titoli in maiuscolo

massimo x 06.06.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma forse ho letto male, ma nell'articolo non si dà risalto a quanto detto da sole 24 ore sul fatto che in realtà queste somme non vengono erogate dai vari enti ma dalle società vincitrici degli appalti. Non capisco quindi la polemica

Gilberto c 06.06.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Fanno la scarpetta nel poco sugo che e' rimasto nel piatto... ma la resa dei conti e' vicina! Sti infami di merda

ciro bologna 06.06.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,
sono un bancario e sono inquadrato (l'importanza del termine sarà chiara in seguito) nel ruolo di Quadro Direttivo.
Da anni il contratto collettivo della mia categoria è praticamente fermo, con in più il blocco degli scatti di anzianità, la sottrazione di giornate festive e tante altre amenità che non sto qui a raccontarvi.
Il contratto nazionale che va in scadenza il 30.06.2014 è stato già disdettato dall'ABI, guidata dal Presidente Antonio Patuelli, che vi accoglierà col suo largo sorriso e con tante interviste sul sito www.abi.it.
Patuelli ha sostituito come Presidente Giuseppe Mussari, che prima di essere arrestato nell'ambito dell'inchiesta MpS (di cui i giornali non ci dicono più nulla), era stato eletto alla carica di Presidente ABI nel 2010 dopo essere stato designato "per acclamazione", con le parole del suo precedessore Faissola citate da Il Sole 24 Ore del 23 giugno 2010.
Il Vice Presidente dell'ABI era fino a poco tempo fa un certo Giovanni Berneschi, già Presidente del CdA di Carige, che è stato recentemente arrestato e, a detta di quanto i giornali riportano, non godeva neanche della particolare stima di alcuni suoi prossimi congiunti, che, sembra, gli rimproverassero comportamenti da birbaccione.
La giustizia farà il suo corso (presumiamo lungo) e ci dirà se questi personaggi sono colpevoli.
E' paradossale, però, che sul caso MpS alcune banche straniere siano state sanzionate dai loro Organi di Controllo, mentre in Italia, da Siena a Milano, tutto tace.
Il senso di questo post è di invitare tutti i bancari che seguono il blog ad esprimere il loro pensiero e di inviare una sorta di "lettera aperta" all'ABI facendo presente che sostenere che le banche italiane siano in difficoltà per i costi del personale è ormai una bugia insostenibile.
Le banche italiane sono in difficoltà per le troppe ruberie da parte di una classe dirigente impreparata, contigua alla politica e connivente con le peggiori consorterie del paese.

Giovanni L., Roma Commentatore certificato 06.06.14 10:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GIORNO MERAVIGLIOSO HAI DETTO CARO BEPPE : ARRENDETEVI !! SIETE CIRCONDATI !
BELIN NON SI SONO ANCORA ARRESI MA STANNO RUBANDO BLOCCHI BIRO SEDIE SCRIVANIE TENDE DELLE FINESTRE E QUANDO AVRANNO FINITO DARANNO LA COLPA AGLI ESODATI INCAZZATI .
TROVERANNO SEDI SACCHEGGIATE PEZZI DI IMPIEGATI NEGLI ARMADI DIMENTICATI IN CANTINA.
DAN BROWN STA SCRIVENDO IL SUO SESTO LIBRO SUL ""MISTERO DEI FALDONI MARRONI "" UN ECCELLENTE RACCONTO RAVVICINATO DEL TERZO TIPO CON DOPPIO SCAPPELLAMENTO A SINISTRA , CHE PORTERA' IN TUTTE LE CASE QUELL'ARIA DI SFATTUME CHE FA TANTO BENE ALLA FAMIGLIA BARILLA ED ANCHE AL MULINO BIANCO CHE A PROPOSITO E' ANDATO ALL'ASTA A CAUSA DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE .
DISFIAMOCI DI TUTTE LE CIANFRUSAGLIE FISICHE ANNIDATE NEI GARAGES SOLAI E CANTINE , PRIMA FACCIAMOGLI DELLE FOTO JPEG DA CONSERVARE SU CD-ROM E QUANDO AVREMO FINALMENTE TROVATO IL NOSTRO SPAZIO VITALE IN MEZZO AL VERDE E VISTA MARE QUALORA FOSSIMO ASSALITI DAI RICORDI BASTA UN COMPUTER PER RIVEDERE I NOSTRI AMATI OGGETTI .
UN OGGETTO UN RICORDO STRUGGENTE.

INSOMMA THE DAY AFTER

CARO BEPPE NON VORREI CHE SUL PIU' BELLO M5S PERDESSE LA SPINTA PROPULSIVA DOVENDO ADEGUARSI ALLE FORMALITA' DI CHI GOVERNA ERGO FINIRE IN UN GORGO INFERNALE UN BUCO NERO SPAZIO TEMPO PER SPARIRE IN BREVE TEMPO.

DOMANDA : PERCHE' A BERGAMO M5S E' COSI' SCARSO DI VOTI ? PERCHE' TUTTI VOGLIONO BENE A M5S MA NESSUNO LO VOTA ? PERCHE' PORCA PUTTANA ?

giò b., bergamo Commentatore certificato 06.06.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È veramente sconcertante! I giornalisti difendono a spada tratta il sistema politico perché così vengono loro assicurati milioni e milioni di euro alla faccia dei cittadini stupidi che si fidano delle notizie che i giornalisti altrettanto corrotti come i politici danno quotidianamente per fare il lavaggio del cervello ai poveri ignoranti !

francesco biondi 06.06.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

sono anch'io sconcertato. Di fronte ad un popolo che sta andando verso la povertà e la miseria, questi continuano a favorire le lobbies , le solite lobbies, quelle dei ladroni, dei bancarottieri.
Certo il popolo italiano ha perso un'occasione per girare pagina il 25 di maggio. Ma voi continuate così perchè alla fine chi la dura la vince.
Bravi comunque e lo stesso per quello che fate. Siete un gruppo omogeneo e dovete rimanere tali, altrimenti, anche per voi, arriverà il crepuscolo come sta succedendo con i Partiti tradizionali. Scandali expo e venezia docent!
Un'ultima riflessione: la riflessione di grillo non è peregrina. In Europoa bisogna essere presenti attivamente così come fate in Italia. Lo star soli non è possibile e non consentito, purtroppo con queste regole. Io sceglierei meglio gli inglesi che non i verdi, come qualcuno suggerisce. Guardate che fine hanno fatto in Italia. Per un movimento il cui detto è fuori tutti i partiti vecchi, i verdi fanno parte della parte da rottamare. Vi ricordate di quel ministro napoletano dell'ambiente?
Occhio, movimento, occhio! Se il principio è sempre quello, anche in Europa bisogna guardare a quei movimenti che chiedono il cambiamento e la rottamazione.

Luigi M., lecce Commentatore certificato 06.06.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo tanti Italiani che si informano solo con la tv e i giornali queste notizie non le conoscono.

MANDATE I PARLAMENTARI NELLE TRASMISSIONI POLITICHE IN TV COME FANNO TUTTI GLI ALTRI.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 06.06.14 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'altronde vi hanno doppitato perciò democraticamente ora possono doppiare i finanziamenti ai giornali loro perché così vuole il popolo per non parlare dell'imigrazione che diventerà insopportabile e di tutte quelle leggine del cazzo del tipo l'estintore nei ristoranti da cambiare nuovo 1 anno si e l'altro pure e per non parlare della revisione alla bicicletta che scirà sicuramente fuori a meno che non metteranno la revisione all'auto ogni 500 km/3 mesi.... e tutti gay dappertutto perché prenderlo nel dò è bello... e già col 40% ora si può!

bassibruno. 06.06.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori